Sei sulla pagina 1di 56

UN OPERATORE.

UNA FATTURA.
UN SERVIZIO CLIENTI.
www.gazzetta.it Martedì 8 marzo 2011 1e CHIAMA IL 156
WINDBUSINESS.IT
R d el. 026339 Redazione di Roma Piazza Venezia 5 - Tel. 06688281 Poste Italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c1, DCB Milano Anno 115 - Numero 56

L’APPUNTAMENTO DEL MARTEDÌ SUL CALCIO INTERNAZIONALE


CHAMPIONS
Bale: «Occhio Milan, ci sarò...» La Roma a Donetsk
Intervista esclusiva all’asso del Tottenham. Capello: «E’ il migliore» «Possiamo vincere
3 GIANCARLO GALAVOTTI NELL’INSERTO DI 16 PAGINE AL CENTRO DEL GIORNALE
anche litigando»
ITALIA ALLA RISCOSSA

LE PAGELLE DI MAX&LEO di ARRIGO SACCHI

Ritornano le coppe dopo la Waterloo della


precedente tornata. Mentre in Europa League
siamo fuori con tutte le nostre partecipanti, in

I DUELLANTI
Champions speriamo nella rivincita dopo i k.o.
dell’andata. Oggi la Roma cercherà l’impresa
fuori casa contro gli ucraini dello
Shakhtar Donetsk. I romanisti, dopo
le dimissioni di Ranieri, sanno di
non avere più alibi e sembrano più
motivati rispetto al passato.

L’ARTICOLO Montella
A PAGINA 10 3 tecnico Roma

Giovani, affascinanti IL DIBATTITO PARLANO I GRANDI EX BIANCONERI


e lanciatissimi. Allegri
è in fuga col Milan,
Juve, Delneri sì o no?
il brasiliano insegue «Resti fino a giugno»
con l’Inter. Aspettando Serena: «Puntare su
un gruppo». Mercato:
il derbissimo di aprile, Pirlo e Mascherano
li abbiamo messi 3 GRAZIANO E OLIVERO PAGG. 14-15

uno di fronte all’altro


SERIE B IL NOVARA PAREGGIA (1-1) A BERGAMO
e li abbiamo pesati
3 BOCCI ALLE PAGINE 2-3 Atalanta beffata all’88’
Il Toro affonda ancora
VIAREGGIO 2-0 ALLA FIORENTINA 3 ALLE PAGINE 19-20

Esplode la gioia
IL ROMPI PALLONE
SOMMA VOTI dell’Inter-baby SOMMA VOTI di Gene Gnocchi
Dell’Agnello, 2 gol. Moratti:
53 «Una piccola Champions»
3 IMPARATO A PAGINA 9 52,5 Dopo aver fatto sapere che andrà
a processo il lunedì, Berlusconi vuole
come giudice Aldo Biscardi.

CICLISMO 207 CORRIDORI AL VIA GRAZIE ALLA DEROGA DELL’UCI 8 MARZO CINQUE GRANDI PROTAGONISTE PER UNA FESTA SPECIALE IN EDICOLA IL 3˚ VOLUME

Sorpresa: Giro a 23 squadre La Mantia, Di Martino, Cagnotto La storia con


Nibali sfida Contador e Menchov Vezzali e Pellegrini: donne d’oro gli eroi Disney
3 a e 7,99 più il prezzo del quotidiano
3 GIALANELLA E PERNA ALLE PAGINE 24-25 Fede Pellegrini 3 BOZZA, BUONGIOVANNI, CRIVELLI E SPERONI ALLE PAGINE 28-29
10 3 0 8>

9 771120 506000

Gillette Fusion.
Performance incredibile
anche sulle pelli sensibili. Il Meglio di un Uomo TM
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

SVOLTA
Q
Milan-Napoli
Il momento più bello

ALLEGRI-LEO
della stagione è il
3-0 a San Siro
contro i partenopei:
decidono Ibra,
Pato e Boateng
REUTERS

SIMBOLO
Q
Gattuso
Suo ex
CHE SPRINT
I tecnici all’attacco
compagno
di squadra
a Perugia,
ha cominciato
in panchina. Poi

del derby-scudetto
lo ha conquistato
LAPRESSE

MODELLO
Il milanista convince, l’interista affascina: radici
Q
Ancelotti e stili diversi per i duellanti che dominano in Italia
Allegri è andato
a studiarlo ALESSANDRA BOCCI ché si è liberato di Ronaldinho calcistico. E Leonardo, dico-
l’anno scorso 5 RIPRODUZ ONE RISERVATA («tecnicamente fantastico, ma no, ha trattato i giocatori del-
a Londra. Il suo si allena poco») senza muove- l’Inter un po’ come li trattava
primo maestro MILANO dSono molto cool, tut- re un muscolo facciale, e allo Mou, mentre Benitez si era in-
però è stato ti e due. Leonardo Nascimen- stesso modo ha mandato in sediato ad Appiano Gentile e
Galeone to de Araujo è cool perché a Ni- panchina Pato, Seedorf, Gattu- aveva strappato i manifesti del
IMAGE SPORT teroi, il posto forse più vivibile so, Pirlo. É come se fosse entra- rivale. Ecco, Leonardo è arriva-
del Brasile, ha fatto la scuola to nella vasca degli squali e ne to predicando gioia e bellezza
inglese, perché ha contestato i fosse uscito senza un graffio, e e allegria, e telefonando a

CARRIERA potenti in Italia ma è amico


dell’ex presidente Lula, che
questo neppure il fascinoso Le-
onardo era riuscito a farlo.
Mourinho. Allegri invece è ar-
rivato a Milanello come l’uo-
una voce da poco non è, per- mo che rompeva con la tradi-
ché ama il calcio bailado che zione: basta gente di famiglia,
Io vi gestirò Perché ai giocatori
Q non va più di moda nemmeno
del Milan non è che Leo avesse
ecco uno che arriva da fuori,
Pescara a casa sua e passa da una spon- ma ha allenato Cagliari e Sas-
Da calciatore da milanese all’altra senza fatto lo stesso effetto che ha suolo, come farà? La risposta
esprime il cambiare la giacca. Massimi- avuto su quelli dell’Inter, pron- sta nella classifica: Allegri, in-
massimo con il Massimiliano liano Allegri è cool perché vie- ti ad accoglierlo come il mes- gaggiato fra lo scetticismo ge-
Pescara: quattro Allegri, 43 anni, ne da una città che definire di sia. «Quando è arrivato erava- nerale, è primo da 18 giornate
stagioni e una primo con il Milan sinistra è poco eppure riesce mo tutti molto, ma molto con- e i giocatori lo adorano. Prima
promozione FOTOPRESS ad andare d’accordo con Sil- tenti», ha raccontato Wesley della partita con la Juve, Ibra e
in Serie A vio Berlusconi senza perdere Sneijder, uno che considera compagni si sono fermati a
LIVERANI una stilla di popolarità, per- Mourinho una specie di padre pranzo: per fare gruppo.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

SVOLTA
P
Inter-Roma
Io vi affascinerò Affascinare è Operazione che era risultata giocatori quando li lascio in Avanti 4-1 (nella foto il
il verbo che più si addice a Leo- difficile in ambiente milanista panchina». Ieri Capello era a gol di Thiago Motta),
nardo, bello e affabulatore. a Leonardo, e che invece è riu- Milanello. Chissà se gli avrà l’Inter a San Siro
Leo ama il calcio d’attacco, scita benissimo ad Appiano dato qualche consiglio. Doma- batte alla fine 5-3
4-2-fantasia secondo la formu- Gentile. É sempre Sneijder ni a Londra Allegri affronta la Roma in una
la coniata nell’anno milanista, che parla: «Si capisce che Leo una prova fondamentale, la gara da batticuore
e fino a quando i risultati arri- è stato un grande giocatore». stessa fallita da Leonardo un IMAGE SPORT
vano ci sarà poco da dire. Leo- In più, un segno del destino: in anno fa a Manchester con lo
nardo si ispira a Telé Santana, Brasile ha studiato educazio- United. Ma non si può impa-
con il quale ha lavorato da gio-
vane giocatore. Massimiliano
ne fisica all’università, come
Mourinho in Portogallo. Alle-
rare tutto subito. Allegri e
Leonardo sono allenatori in SIMBOLO
Allegri è stato il pupillo di Gio- gri invece ha frequentato l’Isti- progress.
vanni Galeone, il profeta del tuto professionale a Livorno,
tre anni e ciao. Poi è diventato P
calcio d’attacco all’italiana, Io vi parlerò Un campo nel Eto’o
ma sul conto del maestro l’al- uno che sa stare al mondo e quale sono maestri è la comu- Facile dire che
lievo ha le sue idee: «Voi pen- piacere a tanti. Una specie di nicazione, ma Leonardo è un è il giocatore
sate sempre al calcio champa- infatuazione mediatica, in- gradino più su. Con il suo back- di classe
gne, ma il Gale curava molto somma, ma nulla rispetto ai li- ground da campione del mon- superiore:
la fase difensiva». Il Gale, alle- velli di consenso raggiunti dal- do e da ex dirigente del Milan, ma Leonardo
natore rimasto sempre a mar- l’ecumenico allenatore interi- Leo conosce i segreti dei me- lo fa anche
gine del grande calcio pur am- sta ex milanista. dia e della charity. Ha una sua rendere di più
maliando gli appassionati agli associazione di beneficenza, LAPRESSE
inizi degli anni Novanta. Alle- la Gol de Letra, e per anni è sta-
gri invece ha colto subito il pri- Allegri viene visto dai to il segretario di Fondazione
mo intercity che passava e si è
ritrovata sulla scottante pan-
china rossonera. «Se avrei con-
suoi giocatori come
uno di loro. Leonardo
Milan. Ai giornalisti concede
poco, però piace alla gente per MODELLO
quel mix di profilo basso e mo-
fermato Leonardo? Non lo si è richiamato a di di chi è sempre stato in alto.
so», ha detto Galliani l’altra Mourinho e si è subito Leo ha cominciato dal Milan,
P
notte con un sorriso alla Dome-
Tele
inserito ad Appiano Allegri è partito dall’Agliane- Santana
nica Sportiva. Ma Leo se n’è an- se, in C2. Allegri si è fatto da sé L’allenatore del
dato ed è arrivato Allegri. Dal- con il garbo naturale che da Brasile più bello
la provincia con furore. «Ho Io migliorerò Leonardo ha tre fi- giovane gli ha procurato il so- ha ispirato Leo
sempre detto che ha il physi- gli, parla molto e ama Paulo prannome di «Conte Max». Gli sin da ragazzo.
que du role», ripete Galliani. Coelho, e quando c’era da fare amici di Livorno però lo chia- Leo ha lavorato
un cambio al Milan a volte mano Massi e per loro Massi insieme a lui
Io vi piacerò Allegri è cresciuto chiedeva ai giocatori: «Chi se sarà sempre il ragazzino tifoso nel San Paolo
con Galeone, ma ha imparato la sente di uscire?». Allegri leg- della Juve che giocava a pallo-
e assorbito da tanti. Ancelotti ge i libri che gli regala la figlia ne meglio di tutti. Allegri ju-
è il suo modello nel panorama ventino fra gli interisti (Livor-
contemporaneo e non si posso-
no negare i punti di contatto
quindicenne Valentina e l’esta-
te scorsa si è dedicato a Fabio no è la città di Armando Pic-
chi), Leo ex milanista finito
CARRIERA
Volo, un cognome che per ora
con Fabio Capello, uno dei ha portato fortuna. Allegri nel cuore dell’Inter. Un livor-
suoi primi estimatori. Di Capel- non è molto democratico e nese che ha giocato nel Pisa, P
lo ha una certa punta di durez- non parla nemmeno tantissi- un brasiliano diviso fra Fla- Brasile
za e la bravura di cambiare la mo. «Se le scelte di un allenato- mengo e San Paolo. Allegri e Da calciatore
partita in corso. Certo, arriva- re si ripetono, non è che tutte Leonardo si somigliano più di vince un
re ai livelli del c.t. inglese non le volte si possano spiegare le quanto possa sembrare a pri- Leonardo, Mondiale col
è facile, ma Allegri è sulla buo- esclusioni. Diventa un eserci- ma vista e sono pronti a decide- 41 anni, prima Brasile nel ’94 e il
na strada. Di Ancelotti invece zio assurdo». Sembra di senti- re nel derby chi è il migliore stagione all’Inter Mondiale per club
ha la capacità di entrare in sin- re, tradotto in parole più gar- dei due, ma soltanto per un PHOTOVIEWS con il San Paolo:
tonia con i giocatori, che lo per- bate, un pensiero di Fabio Ca- giorno. Il loro spirito cool non si ritira nel 2003
cepiscono come uno di loro. pello: «Non spiego niente ai permetterebbe di più. LIVERANI

aprilia.it

Dorsoduro 750 Shiver 750


con promozione High Power. con promozione High Power.
A soli 9.040 euro A soli 8.040 euro
anziché 10.312 euro. anziché 9.647 euro.
SONO COMPRESI NEL PREZZO: SONO COMPRESI NEL PREZZO:
• SCARICO SLIP-ON • SCARICHI AKRAPOVIC SLIP-ON
• SELLA COMFORT IN GEL • PARAFANGO ANTERIORE IN CARBONIO
• TAMPONI PARAMOTORE • COPERCHIOBLOCCHETTO CHIAVE DI
AVVIAMENTO IN CARBONIO
Offerte valide fino al 31 Marzo 2011 presso la rete che aderisce all’iniziativa. Non cumulabili con eventuali e/o ulteriori iniziative in corso. Prezzi indicati Franco Concessionario.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

CHAMPIONS DOMANI TOTTENHAM-MILAN


x BATTUTA SULL’INTER

Kakà
HA DETTO Galliani punge
su Kakà
Guadagna
«Nel triplete
troppo: per
tornare da noi la Coppa Italia
dovrebbe
ridursi di un
bel po’ lo
che c’entra?»
Farlo tornare stipendio...

S
MARCO PASOTTO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

MILANO dI profumi si mischia-


no nell’aria. Merito della pri-

costa 80 milioni Adriano


Galliani, 66
anni, è
vicepresidente
vicario e
mavera che sta per arrivare?
Ma certo, intesa come quel pe-
riodo in cui le partite iniziano
a essere vitali, nel bene e nel
male. Così capita che i discorsi

Opzione Ganso amministratore


delegato del Milan
SPORT IMAGE
scivolino dal campionato alla
Champions, passando da vec-
chi amici e nuove punzecchia-
ture. L’altra sera negli studi
Rai della «Domenica Sporti-
Dura che Ricardo faccia sconti al Milan va» Adriano Galliani ha segui-
to la scia di tutti questi profu-
mi, partendo da un auspicio:
Si contende il 10 del Santos all’Inter «Abbiamo appena festeggiato
i 25 anni rossoneri di Berlusco-
ni, e quindi anche i miei. Ora
sono pronto per i prossi-
mi 25...».
CARLO LAUDISA Kakà, 28 anni, quelli non rinnovati si sentono rez opti per questa soluzione pena partita. E il Milan è di
claudisa@gazzetta.it ha lasciato il scaricati e sbracano». Logica, così gravosa per il suo bilan- fronte ad un bivio. Puntare Un «consiglio» La Cham-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA Milan allora, la pausa di riflessione cio. sul ritorno di una stella o pions, ovviamente, è il
nell’estate del in vista del rush di fine stagio- scommettere sul nuovo ta- pensiero più impellente
MILANO d«Kakà al Milan? Gua- 2009 per ne. In ballo c’è una consistente Pista Ganso E poi in alternati- lento? Ganso ha un para- e non equivale a una
dagna troppo. Ma se si abbas- trasferirsi al fetta da 80 milioni. E se il Mi- va la società rossonera s’è mos- metro da urlo (50 milio- missione impossibile.
sa lo stipendio...». Le parole Real Madrid. In lan rinuncerà a qualche sena- sa per il ventunenne Ganso, ni), ma la trattativa è già Tutt’altro. «Anche se al-
cominciata. L’imprendi-
dell’a.d. milanista all’ultima rossonero tore dovrà poi scegliere come trequartista del Santos, conva- tore Delcir Sonda (rap- l’andata fosse finita 0-0
Domenica Sportiva ridanno 6 stagioni reinvestire quella dote. Tor- lescente da un infortunio. Co- presentato in Italia da un gol avremmo dovuto
fiato al tormentone sul ritorno SPORT IMAGE nando a Kakà è chiaro che le me per Kakà anche per lui biso- Gaetano Paolillo) ha il farlo comunque, quindi
di Ricardino in rossonero. speranze milaniste siano lega- gna fare i conti con la concor- 45% del cartellino e cambia poco. Con quei tre
te esclusivamente a un presti- renza dell’Inter. Leonardo è in qualche parola l’ha già là davanti è un obiettivo al-
I quesiti A pochi giorni dal «ve- to del Real. Ma è dura che Pe- pista per entrambi, l’asta è ap- spesa... la portata, anche perché lo-
dremo» dell’ingegner Bosco,
padre dell’ex Pallone d’oro,
l’apertura di Adriano Galliani
impone delle riflessioni, Quan-
L’a.d. del Milan dà la
to costa il fuoriclasse brasilia- scossa ai suoi in
no? E quanto può scendere il vista della trasferta
suo ingaggio? Di sicuro Floren- di Londra: «Con quei
tino Perez nell’estate 2009 ha
speso 67,5 milioni di euro per tre là davanti
portare via Kakà ai rossoneri e possiamo vincere»
il giocatore ha firmato un con-
tratto da 10 milioni netti sino
al 2015. Quindi solo il suo in- ro dietro qualcosa concedono.
gaggio restante pesa per 80 mi- Sì, direi proprio che a Londra
lioni al lordo per il fisco italia- si può vincere». Poi si lascia
no. E il Real gli ha lasciato lo tentare dal toto-formazione e
sfruttamento dei diritti d’im- dà ad Allegri un «consiglio»
magine. Quindi il budget sta- piuttosto perentorio: «Thiago
gionale di Kakà rischia di non Silva va lasciato in difesa, con
rientrare più nei parametri ros- Nesta sta formando una cop-
soneri. Non a caso domenica pia eccezionale».
Galliani ha parlato anche del-
l’incombente fair play finan- Amico Leo Dall’Europa al cam-
ziario. «Dal 2012 si potrà spen- pionato. Ed è già clima derby.
dere solo per quanto s’incas- All’a.d. rossonero viene chie-
sa». sto se anche il Milan potrà fare
un triplete come l’Inter e Gallia-
La dieta E il fatturato rossone- ni replica: «Per come la vedo
ro (235 milioni) deve fare i io il triplete è formato da
conti con un ingombrante Champions, Mondiale per
monte-stipendi (180 milioni) club e Supercoppa europea.
da ridimensionare. E in que- Che cosa c’entra ad esempio la
st’ottica va letta l’affermazio- Coppa Italia?». Galliani si rife-
ne sui rinnovi. «Pirlo al Chel- risce ovviamente al tris centra-
sea? Ne abbiamo in scadenza to da Mourinho (Champions,
9, con l'esperienza ho impara- campionato e coppa naziona-
to che è meglio tenere tutti sul- le). Alla prima puntura ne se-
la corda e correre il rischio di gue un’altra: «Nel girone di ri-
perdere qualcuno. Altrimenti torno abbiamo fatto 21 punti
se rinnovi qualcuno e altri no, noi e 21 l’Inter, ma mi dicono
che non è così. Eppure io guar-
do semplicemente la classifi-
ca...». I toni si fanno più soavi
quando si parla di Leonardo.
«Abbiamo vissuto assieme 13
anni che non si possono dimen-
ticare, gli voglio ancora molto
bene. L’ho convinto io a fare
l’allenatore, lui non ci pensava
nemmeno. Quando ho fatto il
suo nome a Berlusconi mi ha
detto subito sì, poi ci ho messo
tre mesi a convincere Leo. L’In-
ter sta giocando come noi l’an-
no scorso, quella è l’essenza di
Leonardo. Se io l’avrei ricon-
fermato? Non lo so...». Viva la
Il brasiliano Ganso, 21 anni GETTY sincerità.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

CHAMPIONS DOMANI TOTTENHAM-MILAN


E’ l’ora di Merkel
GUARDA IL VIDEO SU GAZZETTA.IT

Dinho, carnevale
a Rio col cilindro
ma Boateng spera
Il recupero del ghanese resta difficilissimo
L’ex Capello in visita a Milanello coi nipotini
MARCO PASOTTO Milan sosterrà la rifinitura a Mi- con passaporto tedesco ha esor-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA lanello (quindi niente sgamba- dito in prima squadra proprio
ta a Londra), al termine della in questa Champions, a dicem-
MILANO dIeri pomeriggio Mila- quale Allegri deciderà i convo- bre in casa contro l’Ajax, suben-
nello è tornato indietro di cati. Il grande dubbio è sempre trando a Robinho nell’ultimo
vent’anni quando Fabio Capel- Boateng, che ieri ha fatto fisio- quarto d’ora. Allegri per lui
lo ha varcato un cancello oltre- terapia mattina e pomeriggio, stravede e in questa stagione
passato centinaia di volte. Il ed era leggermente migliorato. l’ha utilizzato complessivamen-
passato che va a omaggiare il La caviglia destra, che non ha te otto volte, di cui sette da tito-
futuro, se è vero che il Milan di riportato interessamenti ai le- lare, piazzandolo sia sulla tre- Giacca,
Allegri è già stato accostato da gamenti, era un po’ sgonfiata e quarti, sia in mediana a sini- cravatta o
Galliani a quello dell’attuale il giocatore nutriva un cauto ot- stra. La sua freschezza e la papillon. Che
c.t. dell’Inghilterra. Un compli- timismo, ma le possibilità di ve- «sfacciataggine» dei suoi 19 an- fosse in
mento di portata siderale. La derlo partire per Londra resta- ni potrebbero rivelarsi l’arma azzurro
mission di Capello in realtà era no ai minimi termini. Diciamo in più del Milan in un contesto o in rosa,
accompagnare nel cuore del che rispetto all’altro ieri siamo dove le pressioni portate dal- Ronaldinho è
Milan i due nipotini, tifosi ros- saliti dal 10 al 15%. l’ambiente (e dal cronometro stato fra i
soneri, che hanno potuto assi- che corre) saranno consistenti. protagonisti del
stere al penultimo allenamen- Janku in difesa Sta quindi pren- carnevale a Rio
to della squadra prima di af- dendo forma senza di lui il Mi- Fischietto gradito Intanto Ro- EPA/AP/REUTERS
frontare il Tottenham. L’ex tec- lan che dovrà ribaltare la scon- binho suona la carica: «So co- Aleksander
nico milanista si è intrattenuto fitta dell’andata. A centrocam- me giocano le inglesi e sono Merkel, 19
con Allegri — che stima molto po Allegri è orientato a schiera- convinto che in Inghilterra si anni, è nato in
— e ha parlato con qualche gio- re Flamini a destra, Seedorf in possa vincere — ha detto a Ue- Kazakistan ma
catore, fra cui Pirlo. Inutile di- mezzo e Merkel a sinistra, con fa.com —. Spero di diventare ha passaporto
re che Capello, in qualità di c.t. Jankulovski confermato nel campione d’Europa con il Mi- tedesco. Si è
inglese, è stato anche «utilizza- suo ruolo naturale di esterno di- lan». Arbitra il belga De Bleec- trasferito a
to» come dispensatore di consi- fensivo dove ha fatto bene con kere, con cui il Milan in Cham- Milano
gli in vista della sfida di White Napoli e Juve. E’ perciò Merkel pions ha vinto 3-2 a Madrid la nel 2008
Hart Lane, che lo vedrà presen- — che l’altra sera ha ricevuto scorsa stagione, ma soprattut- LAPRESSE
te in tribuna. l’investitura di Galliani — il no- to 3-0 con il Manchester Uni-
me nuovo del Milan di domani ted in semifinale nel 2006-07,
Speranze al lumicino Stamane il sera. Il fresco 19enne kazako anno del trionfo. Hai visto mai.

SCOMMETTI ONLINE SU

www.totosi.it
OPPURE CHIAMA
800 900 500

CHAMPIONS LEAGUE CHAMPIONS LEAGUE


Martedì 8 marzo 2011 ore 20.45 Mercoledì 9 marzo 2011 ore 20.45

BARCELLONA - ARSENAL SCHALKE 04 - VALENCIA


1 X 2 PARI DISPARI 1 X 2 PARI DISPARI
1.30 5.30 9.00 1.80 1.84 2.40 3.25 2.90 1.75 1.90
UNDER OVER GOAL NO GOAL UNDER OVER GOAL NO GOAL
2.45 1.45 1.67 2.00 1.70 1.95 1.72 1.93

CHAMPIONS LEAGUE CHAMPIONS LEAGUE


Le quote potrebbero subire variazioni.

Martedì 8 marzo 2011 ore 20.45 Mercoledì 9 marzo 2011 ore 20.45

SHAKHTAR DONETSK - ROMA TOTTENHAM - MILAN


1 X 2 PARI DISPARI 1 X 2 PARI DISPARI
2.00 3.40 3.65 1.80 1.84 2.30 3.40 2.95 1.80 1.84
UNDER OVER GOAL NO GOAL UNDER OVER GOAL NO GOAL
1.82 1.82 1.63 2.05 1.82 1.82 1.65 2.03

*BONUS INCREMENTALE DEL 3% SULLA VINCITA A PARTIRE DAL 3° AVVENIMENTO INSERITO NELLA GIOCATA.
SCOPRI I DETTAGLI SU WWW.TOTOSI.IT

QUOTE CALCIO:
PREPARATI A NUMERI DA FUORICLASSE.
MM S R
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE A
QUI BAYERN

Van Gaal
resta fino
a giugno

Louis van Gaal, 59 anni EPA

MARCO DEGL’INNOCENTI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

MONACO DI BAVIERA dAlla fine è


arrivata la notizia che tutti si
aspettavano: il Bayern e l’allena-
tore Van Gaal divorziano. Con
una sorpresa, però: il divorzio
non ci sarà subito, ma soltanto a
fine stagione. Insomma, una si-
tuazione da separati in casa, da-
te le tensioni in atto nel club, che
dovrebbe andare avanti, salvi im-
provvisi nuovi insuperabili tra-

30 e lode
colli, fino al prossimo 30 giugno.

Il comunicato ufficiale Poco pri-


ma delle 16 di ieri l’annuncio. Po-
che, fredde righe, al termine di
un incontro, in un albergo di Mo-
naco tra il tecnico, l’amministra-
tore delegato Karl Heinz Rumme-
nigge, il responsabile finanziario
Karl Hopfner e il direttore sporti-
vo Christian Nerlinger: «Louis
van Gaal resta Cheftrainer (alle-
natore in prima) del Bayern fino

Eto’o, cifra tonda con anni e gol


al termine della stagione 2011. Il
contratto originario in corso fino
al 30 giugno 2012 tra il Bayern e
Louis van Gaal verrà risolto con-
sensualmente alla fine della sta-

Nell’Inter può battere se stesso


gione. La ragione per la risoluzio-
ne del contratto è la differenza di
opinioni circa gli orientamenti
strategici del club». Poi Rumme-
nigge ha incontrato i giornalisti e
ha detto: «Dobbiamo gestire una
Stagione da numero uno: segnava per Benitez e ora lo fa per Leonardo situazione difficile. Nonostante
la realtà, ovvero che tra un paio
Giovedì il compleanno, poi proverà a migliorare il record di 36 gol col Barça di mesi le nostre strade si separe-
ranno, siamo d’accordo che in
MATTEO DALLA VITE dei suoi gol è chiara: mai una sto di Ibra formulando un con- questa difficile situazione sporti-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA zuccata. Per fare gol, perché Ce- cetto. «La preoccupazione più va dobbiamo insieme raccoglie-
sar (Chievo) una l’ha sentita. DOMENICA A SAN SIRO grande, arrivando dopo Zlatan re tutte le forze per raggiungere i
MILANO dIl Leone Trenta-e-lo- Da 3 giornate. e nel primo giorno di Inter, è traguardi minimi».
de sapeva già quel che voleva. Inter multata di 5.000 euro stata quella di non baciare la
Da subito, da cucciolo. Quando La testa sì Nel suo libro «I piedi maglia: prima devi sudare, vin- Zero sostituti La decisione di
mamma Christine, detta Il Ge- in Italia, il cuore in Africa», Sa- per i cori contro Balotelli cere, onorarla. Poi puoi anche proseguire con il tecnico, dopo
nerale, gli propose una bici co- muel racconta i suoi giorni pas- andarci a letto». Allusioni preci- tre sconfitte consecutive, è stata
MILANO L’Inter è stata multata di 5.000 euro dal
me primo regalo, lui disse no. sati a crescere: «La cosa che mi se, taglienti, e non a caso i tifosi presa all’indomani di una discus-
Giudice Sportivo per i cori dei propri tifosi contro
«Un pallone, mamma». E pallo- piace di più? La sincerità». É, della Nord cantano «Io di Ibra sione lunga oltre cinque ore a ca-
l’ex nerazzurro Mario Balotelli, presente
ne fu. E il cucciolo divenne una questa, la base che lui eviden- me ne frego perché c’è Samuel sa dello stesso Rummenigge. In
zia contro il Genoa: va giù in domenica in tribuna per assistere a Inter Genoa. Eto’o». Ed Eto’o può.
belva. Del gol. Giovedì 10 mar- realtà van Gaal resta perché al
zo, dopodomani, il Re Leone fa area, si tira su e - fors’anche per La società nerazzurra paga secondo quanto si
legge nella motivazione per «avere suoi momento non c’è nessun altro al-
30 anni. Domenica scorsa, con- la paura di prendere un’ammo- Un sorriso è vittoria Eto’o che è lenatore che possa sostituirlo. I
tro il Genoa, la sua quinta dop- nizione da diffidato - si mette a sostenitori, nel corso del secondo tempo, in tre cresciuto nel quartiere New
occasioni, rivolto un coro insultante nei confronti favoriti per la successione sem-
pietta in A lo ha portato a 30 gol dire «non è rigore» al guardali- Bell di Douala, microcosmo che brano, al momento, due tede-
con l’Inter. Un Re terribile. Un nee. Prontezza: di riflessi e lim- di un calciatore tesserato da una società estera appena può va a rivedere, fiuta-
presente in tribuna». schi: l’ex interista Matthias Sam-
Re che adesso mira al suo stes- pidezza. O di sana furbizia. re, ascoltare. Lui e la sua terra mer, attualmente direttore spor-
so record: nel Barça arrivò a 36 hanno un rapporto inestricabi- tivo della federazione calcio, e
gol stagionali, l’altra remunta- Esulto in ogni modo Il fair play di le. Attraverso la sua fondazio-
da è appena iniziata. Jupp Heynckes, 65 anni, oggi sul-
Eto’o è lì, ma anche la par condi- ne (www.fundacionsamuele-
la panchina del Bayer Leverku-
cio è palese: Eto’o faceva felice IL GIAPPONESE GOLEADOR too.org), il Re Leone prepara la
sen e già due volte su quella del
La testa no Il Re terribile sareb- Benitez così come regala sorrisi costruzione di un’area pediatri-
Bayern. Il tecnico non ha ancora
be anche a 34 reti, contando a Leonardo. Gol, solo gol, sem-
plicemente gol: esultando coi
Nagatomo-mania: «Corro ca nell’ospedale Laquintinie a
rinnovato il suo contratto con i
quelle con la maglia del Came- Douala. Sette giorni dopo il suo
run, ma quei 30 totali con la ma- sacchetti da supermercato alla grazie alle prugne salate» compleanno ci sarà una grande farmacisti, ma l’ex romanista Ru-
di Voeller, direttore sportivo del
glia interista sono stordenti per- Oronzo Canà, oppure con un festa a Milano per raccogliere
ché danno il senso della conti- bacio alla moglie, o ancora con MILANO Umeboshi. Sono le prugne salate della fondi. «La mia fondazione lavo- Leverkusen, esprime dubbi: «É
nuità applicata alla letale effica- una danza assieme a Materazzi salute il segreto di Yuto Nagatomo, primo ra ormai da cinque anni - dice chiaro che ora si fanno questi gio-
cia. Samuel Eto’o ha comincia- e solitaria, o attaccandosi alla difensore giapponese a segnare in Serie A. Eto’o - e abbiamo già donato so- chi di speculazioni, ma non me
to subito: due reti agostane alla prima macchina fotografica «Sono ricche di acido citrico e aiutano a stegni, strutture, ambulanze. lo posso immaginare. Jupp sa be-
Roma in Supercoppa italiana, per immortalare Sneijder, o an- smaltire la stanchezza - si legge sul sito Dal calcio ho avuto tutto, ma la ne cosa ha qui al Bayer». Intanto
destro-sinistro tanto per ribadi- cora impossessandosi della tele- (http://ameblo.jp/guapoblog) condiviso con altri vittoria più grande è sempre il per il Bayern nella tempesta saba-
re che non si molla niente. Lui camera per dire «Sono io il nu- campioni nipponici come Hasebe e Nakamura -. sorriso di un bambino». Come to c’è lo scontro in Bundesliga
che ha alzato tre Champions e mero uno!». Le prendo prima di ogni gara. Ora a Milano ho quando Papà David, a lui, chie- con l’Amburgo. Poi arriva l’Inter
due coppe Intercontinentali, anche trovato casa e visto il Duomo». Sneijder deva: «Samuel sei felice?». E in Champions. Ma ci sarà davve-
quest’anno ne ha fatti sì 30, ma Il baciamaglia solo se... E il nu- premiato dal Coni Lombardia: «Grazie a club e lui: «Tranquillo papà, sono feli- ro ancora van Gaal sulla panchi-
nessuno di testa. L’anatomia mero uno arriva all’Inter e al po- compagni, ora vinciamo con Brescia e Bayern». ce». Da quasi trent’anni. na bavarese contro i nerazzurri?
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

63o TORNEO DI VIAREGGIO


Super Dell’Agnello lancia l’Inter
Il centravanti stende la Fiorentina con una doppietta. Moratti: «Bravi, è la Champions dei giovani»
rigore che chiude la finalissi-
FIORENTINA 0 ma e Dell’Agnello realizza col
cinismo da bomber. ALBO D’ORO
INTER 2 La gioia Dell’Agnello sprizza fe- Alla Juventus
licità: «Indescrivibile l’emozio-
MARCATORE Dell’Agnello al 4’ p.t. e al
25’ s.t. (rigore) ne di vincere davanti ad amici, le ultime
FIORENTINA (4-3-3) Seculin; Picci-
ni, Fatticcioni (dal 1’ s.t. Masi), Campo-
parenti, da quando ho saputo
che si giocava a Livorno non
due edizioni
rese, Romiti; Salifu (dal 13’ s.t. Sefero- dormo più. Torno per una par- Ecco l'albo d'oro del Torneo di
vic), Agyei, Taddei; Matos (dal 1’ s.t. tita dopo quattro anni». Morat- Viareggio dal 1965:
Acosty), Iemmello, Carraro.
ti si fa sentire dalla Turchia tra- 1965 Genoa; 1966 Fiorentina;
IN PANCHINA Miranda, Masi, Agosty, mite l’a.d. Paolillo e Inter 1967 Bologna; 1968 Dukla
Bagnai, Biondi, Bittante, Panatti, Gri-
foni.
Channel: «Vittoria magnifica, Praga; 1969 Atalanta; 1970
alla quale tenevo perché il Via- Dukla Praga; 1971
ALLENATORE: Buso
reggio è una coppa Campioni Internazionale; 1972 Dukla
INTER (4-4-2) Bardi; Natalino, Bene-
detti, Kysela, Biraghi; Faraoni, Roma-
giovanile. Un bravo a Pea, se- Praga; 1973 Fiorentina;
nò (dal 20’ s.t. Carlsen), Crisetig, Jra- rio e preparato: ha ripreso una 1974 Fiorentina; 1975 Napoli
sek; Dell’Agnello (dal 34’ s.t. Bessa), squadra che aveva qualche 1976 Dukla Praga; 1977
Alibec. problema, facendo esprimere Sampdoria; 1978 Fiorentina;
IN PANCHINA Gallinetta, Galimberti, al meglio i ragazzi. Questo suc- 1979 Fiorentina; 1980 Dukla
Mannini, Knasmullner, Spendlhofer, cesso dimostra la continuità Praga; 1981 Roma;
Lussardi, Tallo. del nostro lavoro che tende ad 1982 Fiorentina; 1983 Roma;
ALLENATORE: Pea assicurare rinforzi e ricambi al- 1984 Torino; 1985 Torino;
ARBITRO Rizzoli di Bologna la prima squadra». Anche Leo- 1986 Inter; 1987 Torino;
La gioia dei ragazzi dell’Inter dopo la vittoria nel Viareggio. Nel riquadro Dell’Agnello IPP nardo fa sapere: «Un grande 1988 Fiorentina; 1989 Torino
bravo ai ragazzi e al tecnico 1990 Cesena; 1991 Roma;
DAL NOSTRO INVIATO altri podi: Bardi (livornese) serve il tiro quasi dal dischetto sul suo lato: scatto, dribbling e Pea». L’allenatore incassa i 1992 Fiorentina; 1993 Atalanta
GAETANO IMPARATO premiato come miglior portie- (lievi le deviazioni). Crisetig rasoterra con palla sul palo complimenti, «ma ora voglio 1994 Juventus; 1995 Torino
5 RIPRODUZIONE RISERVATA re e allo stesso Dell’Agnello va stravince le sfide a centrocam- (19’ p.t.). La Fiorentina? Si ri- riagguantare il Varese in cam- 1996 Brescia; 1997 Bari
il «Golden boy» (miglior gioca- po e sulle fasce la Fiorentina sveglia un po’ nella ripresa, pionato». Il rivale Buso pensa 1998 Torino; 1999 Milan
LIVORNO dHa vinto l’Inter. An- tore) oltre che il titolo di capo- va in tilt. Faraoni (come Jra- quando inserisce Acosty per al riscatto: «La rivincita in cop- 2000 Empoli; 2001 Milan;
zi, ha stravinto. Due gol di Del- cannoniere (alla pari di De Lu- sek) fa un figurone: salta un un Matos evanescente e Carra- pa Italia. Ci attende la finale 2002 Inter; 2003 Juventus;
l’Agnello (livornese che fa fe- ca del Varese) con 7 gol. avversario (17’ p.t.) e mette in ro svaria di più. Ma c’è Bardi, con la Roma: il riscatto lo vo- 2004 Juventus; 2005
sta nella sua Livorno) e Fioren- mezzo un tiro cross che nessu- che gli para una punizione ve- glio lì». Intanto la coppa Carne- Juventus; 2006 Juventus;
tina stropicciata davanti oltre La partita L’Inter mette subito no devia, nella ripresa coglie lenosa e dice no anche a vale l’ha conquistata l’Inter: 2007 Genoa;
tremila tifosi viola (Mihajlovic le mani sulla coppa Carnevale. la traversa da trenta metri. Il Iemmello deviando un tiro ve- domenica la porterà alla Dome- 2008 Inter; 2009 Juventus;
e il d.g. Corvino inclusi). Ne- Dell’Agnello (4’) sfrutta un’in- primo legno lo prende Alibec, lenoso. Il fallo (inutile) in area nica Sportiva, dove sarà ospite 2010 Juventus; 2011 Inter
razzurre anche le maglie sugli cursione di Alibec, Jrasek gli che praticamente asfalta tutti di Piccini su Jrasek procura il d’onore.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

CHAMPIONS RITORNO OTTAVI


w
Sopra la panca
di ARRIGO SACCHI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
I NUMERI

1
Provaci, Roma
Roma, Milan, Inter
Tutte e tre
vittoria
esterna
La Roma in
questa
Totti chiama alla rimonta
possono farcela
Con il pressing e il possesso palla si
eviteranno le ripartenze avversarie
Champions ha
vinto una volta
in trasferta: 3-2
a Basilea
«E Montella per il futuro»
Il capitano fa lo sponsor del tecnico: «Sembra che alleni da tanto
4
Ritornano le coppe dopo la Waterloo della
precedente tornata. Mentre in Europa
League siamo fuori con tutte le nostre Ranieri dice che sono solo? Meglio soli che male accompagnati»
partecipanti, in Champions speriamo nella i gol
rivincita. Oggi la Roma cercherà l’impresa di Borriello
fuori casa contro gli ucraini dello Shakhtar In questa
Donetsk. I romanisti, dopo le dimissioni di Champions il
Ranieri, sanno di non avere più alibi e miglior marcatore
sembrano più motivati e concentrati rispetto romanista è
a un recente passato. Pare che gli Marco Borriello
antagonismi, le invidie e le gelosie siano con 4 reti
stati per il momento accantonati. Tutto
questo può aiutare a ritrovare lo spirito di

3
squadra e l’armonia interna che, unita alla
presenza e alla qualità di gioco, potrebbero
consentire un insperato recupero sullo
Shakhtar. Le doti individuali dei giallorossi i precedenti
sono superiori, così come speriamo lo siano ucraini
il collettivo e il gioco. Finora la Roma
ha incontrato 3
Il Milan, sconfitto a San Siro dal Tottenham, volte lo Shakhtar:
sembra aver ritrovato in Italia autostima e 2 vittorie per gli
forma. Il recupero a Londra non sarà facile, ucraini, 1 per i
ma possibile. Il livello individuale e giallorossi
l’esperienza sono a favore dei rossoneri,
però sarà fondamentale che tutti gli undici
milanisti siano sempre in posizione attiva,
con la palla e senza. Tutti e undici devono
collaborare ed essere compatti per formare
un blocco che faciliterà pressing, possesso
ed eviterà le ripartenze pericolose dei
velocissimi inglesi. I vari Pato, Ibra e
Robinho possono mettere in difficoltà in
qualsiasi momento la non sempre attenta e
ben posizionata difesa inglese. Il Tottenham
è forte, ma è la quinta formazione inglese:
Allegri e i suoi possono farcela.

L’Inter, battuta in casa 1-0, si confronterà con


il forte Bayern. I tedeschi, che stentano a
livello nazionale e con Van Gaal in partenza, DAL NOSTRO INVIATO gruppo. «Purtroppo a Roma sap-
sembrano trasformarsi in Champions dove piamo come vanno le cose: se tut-
dimostrano buon gioco e mentalità vincente.
Il Bayern è squadra nata per attaccare e per
MASSIMO CECCHINI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
to va bene ti portano alle stelle,
se no alle stalle. Cercheremo di
l’analisi 1
avere il comando del gioco: questo le mettere a tacere tutte le critiche.
permette di non mettere sotto pressione la di
DONETSK (Ucraina) dChe qualcosa Sono ingiuste: prima della parti- LUCA CALAMAI
propria incerta difesa. I nerazzurri, se sia cambiato davvero lo si capi- ta col Brescia eravamo fortissimi 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
vorranno vincere e ribaltare il risultato, sce vedendo come l’ufficialità e ora siamo indegni...».
dovranno attaccare. Però non so se una
squadra italiana sia in grado di andare
all’estero e avere il comando del gioco. Se
della conferenza s’incrini davan-
ti ai sorrisi, ai duetti, alle battute
scambiate come un pallone che
Io voto Aeroplanino Col cambio
di proprietà in vista, comunque,
È il momento
gli uomini di Leonardo lo faranno,
sicuramente alimenteranno i vari Eto’o,
Sneijder, Stankovic e Pandev con effetti
rimbalza tra calciatori raffinati.
E alla fine l’ultimo assist è del ca-
logico che questo sia un momen-
to particolare. «È un passaggio
Francesco
Totti, 34 anni,
dei grandi vecchi
pitano: Francesco Totti lancia la da vivere con tranquillità, anche indica la strada
negativi per i modesti difensori avversari. Roma verso l’impresa, ma ancor perché alle spalle abbiamo gente per la riscossa Un po’ di numeri per capire che «montagna»
Gli interisti dovranno dimostrare di più accredita Montella come ti- competente che ci mette sempre LAPRESSE la Roma dovrà provare a scalare. Lo Shakhtar
possedere mentalità, conoscenze collettive e moniere per la squadra che ver- la faccia. Ranieri ha detto che so- di Lucescu non perde in casa da 54 gare
una qualità e organizzazione di gioco pari a rà. no solo? Meglio soli che male (ultima sconfitta il 22 ottobre 2008, contro lo
quella dei pericolosi avversari. Una squadra accompagnati. Io non mi sen- Sporting Lisbona), ha vinto le ultime 15 partite
compatta, ben collegata e sinergica sarà Shakhtar & derby «Col nuovo al- to così, bisogna vedere dai mo- casalinghe subendo solo tre reti e non incassa
fondamentale per il pressing. Tutto questo lenatore è cambiato il modulo - menti. Comunque sia chiaro: più di un gol nel suo stadio da 35 incontri.
eviterà le famose ripartenze dei vari Robben spiega Totti -. Il 4-2-3-1 lo cono- non ho cacciato io Ranieri per Dati mostruosi. Tra l’altro, dopo il disastroso
e Ribery. sciamo bene perché lo si è gioca- far venire Montella e giocare risultato dell’andata, a Totti e compagni non
to per 4 anni. In questo ruolo, sempre, come dice qualcuno. basta neppure l’1 a 0 per andare avanti in
Credo che per i valori individuali tutte tre le poi, mi trovo meglio, ma quando Vincenzo è bravo, sembra che Champions. La traduzione di queste statistiche
nostre squadre possano aspirare a ribaltare un attaccante non segna si trova- alleni da vent’anni, anche è presto fatta: la squadra di Montella deve
i risultati, però dovranno dimostrare di no problemi: stavo bene anche se fisicamente sta così be- fare pochi calcoli e affidarsi a un pizzico di
avere un’identità di gioco migliore e più prima, solo che non facevo gol. ne che potrebbe anco- sana follia calcistica. Solo così può venire
conoscenze collettive dei rivali. Sappiamo che sarà una partita ra giocare. Secon- fuori la partita «perfetta». Il nuovo tecnico
difficile. Lo Shakhtar non perde do me può diven- giallorosso è stato bravo a riportare il sorriso
in casa da tre anni, siamo noi che tare un grande dentro lo spogliatoio. E a ridare colore al
dobbiamo fare la partita. In Euro- tecnico perché campionato con una striscia di risultati
LA ROMA SI QUALIFICA
SE... L pa non serve essere offensivi, oc-
corre avere un gioco. Paura delle
rimonte? Prima pensiamo ad an-
dare in vantaggio 0-2, poi vedia-
ha idee chiare, vuo-
le imparare ed è determinato.
Noi lo seguiamo, sperando di
poter rimanere ancora insie-
positivi. Ma stanotte tocca ai grandi vecchi.
Per riportare sulla terra lo Shakhtar serve che
Mexes e Juan siano abili a disinnescare la
macchina da gol ucraina; che De Rossi torni a
Serve solo la vittoria mo. Per noi è un match importan-
tissimo, come il derby che ci
me in futuro. Se ci porterà in
Champions, la nuova pro-
essere il campione che ha fatto innamorare
tutti i grandi club e che Totti inventi una
Con 4 gol, o 2 di scarto aspetta domenica. Ci teniamo ad prietà avrà tutti gli elementi magia nei primi minuti. Perché la Roma per
entrambe le gare, ma alla Lazio per giudicare. Io spero possa riaprire questa sfida deve spaventare subito
cominceremo a pensare da mer- restare: se un allenatore è bra- la banda Lucescu. Poi, i giallorossi dovranno
La Roma passa ai quarti soltanto se oggi vince. coledì. Fosse per me, io mi schie- vo, perché cambiarlo?». E sorri- andare a caccia di gol. Sarebbe sbagliato
Risultati utili? Nessun calcolo se i giallorossi segnano rerei in tutte e due le partite, non de malizioso. «Che dite, me la so- costruire la partita puntando sul secco 0 a 2.
almeno 4 reti allo Shakhtar (4-3 oppure 5-4...), ho mai giocato quest’anno». no meritata una maglia?». Direm- Stanotte lo Shakhtar, domenica il derby: i
altrimenti con almeno due gol di scarto. In caso di 3-2 mo proprio di sì. Anzi, qualcuno ragazzi di Montella hanno sei giorni per
per gli uomini di Montella, la partita andrebbe ai
supplementari ed eventualmente ai rigori. Rivincita Totti, poi, è chiaro an- negli Usa avrà già preso ap- dimostrare a tutti che la Champions è sempre
che sulle contestazioni subite dal punti. la loro «casa».
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

CHAMPIONS RITORNO OTTAVI


scu ha mostrato di essere batti-

«Si può vincere anche litigando» bile - assicura Montella -: la ga-


ra d’andata la vidi a casa, la Ro-
ma pagò dieci minuti di follia,
ma creò tante occasioni. Doma-
ni (stasera, ndr) ripartiamo
Montella «Dove non ci sono baruffe? Anche nel 2001 non ci volevamo bene...» dal quarto d’ora finale di Lec-
ce, voglio rivedere quello spiri-
to. Siamo in crescita e siamo
DAL NOSTRO INVIATO mi sento inadeguato, anzi. E la è realista. «È vero, in campo più forti: perciò sono fiducio-
ALESSANDRO CATAPANO poi conta poco che sia giovane ci saranno tanti che qui già gio- so. La rimonta non è impossibi-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
se riesco a trasmettere le mie carono nel 2006, hanno cin- le».
idee ai giocatori in modo chia- que anni di più. Ma sono anco- Montella porta il peso della sto-
DONETSK (Ucraina) dLa vita è ades-
ro». Lui e loro, quasi coetanei. ra all’altezza della Roma e di ria con leggerezza e schiva le
so, tra stasera e domenica. Sei Così vicini che Totti gli passe- questa competizione». provocazioni. «Le accuse di Ra-
giorni di rincorsa, per non far rebbe le scarpette. «Potresti an- nieri? Io vedo ragazzi che han-
scappare il presente, per ac- cora giocare, te la caveresti...». Litigarello Allo Shakhtar spetta no voglia di rivincite, ma che
chiappare il futuro. La Cham- «Pure tu te la cavi ancora bene, di emettere la sentenza. Squa- vanno stimolati. Questo è il
pions quasi sfuggita via oggi anzi ti trovo pure meglio», gli dra giovane, veloce, rampan- mio compito: creare le motiva-
pretende uno scatto bruciante risponde per le rime Montella. te, da queste parti imbattibile: zioni ai giocatori. I litigi? Ma
per recuperare lo svantaggio, Deve cavare qualcosa di buono 54 gare casalinghe senza scon- dov’è che non si litiga? Nel
la Champions da prenotare da questa Roma stagionata. fitte. Ecco, lo Shakhtar potreb- 2001 non ci volevamo così be-
chiede da domenica una pro- Stasera siamo a un bivio: la fi- be applicare feroce giustiziali- ne, eppure vincemmo lo scu-
gressione continua, inesorabi- ne di un ciclo o il colpo di coda smo o inaspettata clemenza. detto. E poi lo ha detto anche
le, senza cali. Troppo ghiotta di una generazione che ha an- «Che poi, a ben vedere, al- Gattuso, che litigando è me-
la fetta di torta sul piatto, gli Vincenzo Montella, 36 anni, stasera debutta in Europa da allenatore ANSA cora qualcosa da dire. Montel- l’Olimpico la squadra di Luce- glio. E lui qualcosa l’ha vinta».
americani preparano lo sbarco
(firma intorno al 17 marzo) e
intanto guardano interessati,
sperando di trovare ancora
qualcosa in cucina quando arri-
veranno. «Comunque un’even-
tuale eliminazione non modifi-
cherebbe minimamente la trat-
tativa», assicura da Roma il ma-
nager UniCredit Antonio Mu-
to.

Giovani vecchi Lo Shakhtar sta-


sera e la Lazio domenica per il
rilancio. Vincenzo Montella ha
giovani ali, ma idee chiare.
«Un giovane vecchio, ha porta-
to una ventata nuova, con lui
possiamo riuscire in questa im-
presa», gli fa eco il direttore
operativo Montali. E lui: «Non
mi dà fastidio che si continui a
sottolineare la mia età, io non

GLI AVVERSARI

Lo Shakhtar
non perde
in casa
da 54 partite
DAL NOSTRO INVIATO
STEFANO BOLDRINI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

DONETSK dC’è poco da divertir-


si in una città cresciuta attorno
le miniere e dove l’ultima in at-
tività, di carbone, rende anco-
ra più grigio il panorama, ma la
salvezza di Donetsk è lo sport.
La statua in onore di Bubka ri-
corda che il più grande saltato-
re d’asta è nato qui e poi c’è lo
stadio Donbass Arena, 300 mi-
lioni di euro: un gioiello. È il Co-
losseo di Donetsk, dove lo
Shakhtar non perde da 54 parti-
te (22 ottobre 2008, 0-1 con lo
Sporting Lisbona) e dove stase-
ra cercherà di centrare il tra-
guardo storico dei quarti di
Champions. La squadra di Lu-
cescu è lanciatissima: 18 vitto-
rie di fila in casa, 34 successi, 2
pareggi e un k.o. nelle ultime
37 gare. Ma il tecnico non si fi-
da: «Lo stato d’animo è buono.
Siamo pronti a combattere. La
Roma vuole ribaltare il risulta-
to, ci sarà da soffrire». Oggi, 8
marzo, in Ucraina la giornata
della donna è festa nazionale:
«Per noi la festa sarà battere la
Roma - aggiunge -. Spero che
allo stadio vengano molte don-
ne. Vogliamo fare loro un bel
regalo». Il capitano, Srna, suo-
na la carica: «Siamo fiduciosi e
concentrati». Gai e Hübsch-
man avvertono: «È presto per
festeggiare». Il presidente Akh-
metov ha trovato un buon mo-
do per caricare la squadra: ma-
xipremio per la qualificazione.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

SCOMMESSE LA CHAMPIONS DI OGGI...


GIANCARLO GALAVOTTI

Occhio a Nasri
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

dOcchio al marsigliese. San-


gue algerino come Zidane, Sa-
mir Nasri, 23 anni, ha collau-
dato la settimana scorsa a
Wembley il pallone della fina-
le di Champions 2011. Ma non
ha voluto toccare la coppa con
le orecchie.
«Per toccarla, per abbracciar-
la, voglio aspettare la sera del
28 maggio. Con l’Arsenal», di-
ce. Il sogno non è impossibile,
dopo la vittoria da sogno sul
«Il Barcellona? Magari
Barcellona all’Emirates. Que-
sta sera al Camp Nou il miglior
giocatore di Francia 2010 è de-
ciso a completare l’impresa
più grande sulla strada di
lo battiamo ancora»
Wembley.
«L’anno scorso ci sembrava di giocare in undici contro sedici
L’anno scorso nei quarti il
Barça vi ha annientato 4-1 al ma ora l’Arsenal sa come affrontare i più forti del mondo»
ritorno, dopo il 2-2 a Londra.
Stavolta l’avete spuntata nel mingham e vi siete fatti impor- E Nasri?
primo round.
«Un anno fa giocavano di pri-
ma da incubo. Non mi era mai
capitato di sentirmi tanto fru-
x ha detto
sulla partita
re lo 0-0 in casa dal Sunder-
land in Premier.
«Sarebbe stato bello vincere
la Carling, l’Arsenal non ag-
LA SCHEDA

O
«Ho sempre adorato
il vostro Paese, che
ho conosciuto attra-
verso la comunità
strato in una partita. Non ci Non faremo nulla di speciale. guanta un trofeo da 6 anni. SAMIR BEN SAID NASRI italiana di Marsi-
hanno fatto toccare un pallo- Sappiamo che non puoi Delusione già assorbita, an- 23 ANNI
glia, gente straor-
ne, erano ovunque. Come gio- marcare Messi per 90’, ma che in Premier, con il Manche-
CENTROCAMPISTA
dinaria. Mi piace
care 11 contro 16. Appena per- non sarà come l’anno scorso ster United sconfitto da Chel- lo stile taliano, la
devano il possesso cambiava- sea e Liverpool, anche il no- moda, la pasta in tut-
no assetto e recuperavano su- sui traguardi stro pari col Sunderland ha te le salse. Ma gioco nel cam-
bito la palla. Quest’anno non un altro sapore. Champions, pionato più bello del mondo e
abbiamo più paura del fanta- L’Arsenal non vince un trofeo Premier, F.A. Cup sono tutte voglio restare a lungo all’Arse-
stico Barça». da 6 anni, ma Champions, nel nostro radar. E se van Per- nal».
Premier e FA sono ancora sie e Cesc non si fanno più ma-
Come ve la siete fatta passa- tutte nel nostro radar le…». Ma ha appena 23 anni.
re, la paura? «Quand’ero piccolo i miei
«Innanzitutto ammettendo sulle milanesi Secondo i giornali inglesi il cal- idoli erano Ronaldo, Zi-
che erano una squadra super- cio italiano è morto. dane, Maradona, tutti
lativa, la migliore del mondo. Sarà dura per il Tottenham «Nemmeno per sogno. Seguo hanno giocato in Ita-
Ma stavolta all’Emirates ci sia- con il Milan nonostante l’1-0 costantemente la Serie A in tv, lia. Allora la Se-
mo detti che non avevamo dell’andata. E l’Inter può la qualità del vostro calcio è rie A era fanta-
niente da perdere. Se perdeva- vincere a Monaco sempre molto elevata. Sapete stica. Mai di-
mo, tutti avrebbero detto che che vi dico? Che sarà dura per re mai…».
era normale, con la vittoria ci sull’Italia il Tottenham passare col Mi-
avrebbero definiti fantastici.
Così li abbiamo battuti, e sia- Ho parecchi amici: Menez,
lan, nonostante l’1-0 all’anda-
ta. E l’Inter può vincere con il
Per i francesi
mo convinti che li possiamo Mexes, Traoré... Ma tifo Bayern a Monaco». il migliore
battere anche al Camp Nou». Udinese perché c’è Benatia,
mio compagno a Marsiglia Che cosa la spinge a seguire il del 2010
Avrete bisogno di un Arsenal nostro calcio da Londra?
con tutti i migliori. Ma Walcott «Mi piace tutto il calcio, anche -Samir Ben Said Nasri è
e Song non ci saranno.
sul futuro degli altri campionati. E in Ita- nato a Marsiglia il 26
«Non parlo degl’infortunati, Ho sempre adorato il vostro lia ho parecchi amici. Menez e giugno 1987. Di origini
forse avremo qualche buona paese, ma gioco nel Mexes alla Roma, Traoré è in algerine, è cresciuto nelle
sorpresa (Fabregas e van Per- campionato più bello del prestito dall’Arsenal alla Juve, giovanili dell’Olympique
mondo e resterò all’Arsenal

12,5
sie miracolati, n.d.r.). Anche ma tifo Udinese, perché Bena- Marsiglia e ha
Bendtner è capace di segnare tia era mio compagno di stan- debuttato in prima
una tripletta, e Chamakh può za al Marsiglia». squadra a di 17 anni.
recuperare un sacco di palloni Giocheremo la nostra partita. Nel 2008 l’Arsenal
con la sua potenza aerea. Ar- Non puoi marcare Messi per A parte gli amici chi l’ha im- l’ha acquistato per MILIONI DI STERLINE
shavin è in gran forma. L’anno 90’, prima o poi ti batte. Non pressionata? 12,5 milioni di Circa 17 milioni di euro.
scorso al Camp Nou mancava- sarà come l’anno scorso, che «Sanchez sta facendo benissi- sterline. Nel 2010 Pagati dall’Arsenal al
no lui, van Persie, Fabregas, doveva tenerlo Silvestre appe- mo con la “mia” Udinese. Paz- è stato Marsiglia per Nasri
Song. Non c’era Gallas, adesso na tornato da 3 mesi di infortu- zini da quando è all’Inter è cre- nominato
c’è Koscielny che ha già doma- nio. Djourou e Koscielny ci sciuto tantissimo, ha il palco- miglior
to Messi». danno fiducia». scenico che gli mancava alla giocatore
Samp. Mi piace anche il Cassa- francese
Avete fermato Messi all’Emira- Dopo la vittoria sul Barça ave- no milanista. E Pastore, Lavez- dell’an-
tes. Ma al Camp Nou? te perso clamorosamente la fi- zi, Cavani, tanti ancora. Ce ne no.
«Non faremo nulla di speciale. nale di Carling Cup con il Bir- avete, di bravi, in Italia».
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

...E DI DOMANI
SHAKHTAR D. (4-2-3-1) BARCELLONA (4-3-3)
ROMA (4-2-3-1) ARSENAL (4-2-3-1)
1:1,90 X:3,50 2:3,65 1:1,25 X:5,75 2:9,00

30 PYATOV 1 VALDES
CHYGRYNSKIY RAT
2 16 22 21
33 27 44 26
DANI BUSQUETS ABIDAL ADRIANO
SRNA RAKITSKIY
ALVES
HÜBSCHMAN 3 19 GAI
6 14 8
20 8 10 XAVI MASCHERANO INIESTA
DOUGLAS JADSON WILLIAM
17 10 7
COSTA 9 LUIZ ADRIANO PEDRO MESSI VILLA
10 TOTTI 29 CHAMAKH
9 20 11 8 4 23
VUCINIC PERROTTA TADDEI NASRI FABREGAS ARSHAVIN
19 2
DE ROSSI 16 7 PIZARRO
WILSHERE DIABY
JUAN N.BURDISSO CLICHY KOSCIELNY
17 4 5 29 22 20 6 3
RIISE MEXES DJOUROU SAGNA
32 DONI 53 SZCZESNY

OGGI ORE 20.45 OGGI ORE 20.45


ARBITRO Webb (Inghilterra) ARBITRO Busacca (Svizzera)
TV Sky Sport 1, Sky Calcio 1, TV Sky Calcio 2, Sky Sport 3,
Premium Calcio Premium Calcio 1
SHAKHTAR Panchina BARCELLONA Panchina
BARCELLONA-ARSENAL LA VIGILIA DEI DUE TECNICI 12 Khudzhamov, 90 Vytsenets, 13 Pinto, 18 G.Milito, 19 Maxwell,
EUROPA LEAGUE 15 Stepanenko, 22 Mkhitaryan, 15 Keita, 11 Jeffren, 9 Bojan,
32 Ishchenko, 11 Eduardo, 29 Alex 20 Afellay. Allenatore Guardiola.

Le amabili frecciate Colpo Reds Teixeira. All. Lucescu. Squalificati Squalificati Piqué. Diffidati
nessuno. Diffidati Luiz Adriano, Iniesta. Indisponibili Puyol.
a Braga? Rat, Chygrynskiy e Gai. Indisp.
Fernandinho e Kucher.
ARSENAL Panchina 1 Almunia,
18 Squillaci, 7 Rosicky, 15
Oh yes, a 2.35 ROMA Panchina 27 Julio Sergio, Denilson, 27 Eboué, 52 Bendtner,

fra Guardiola e Wenger Sedicesimi di Europa League:


le partite si equilibrano, le
quote si alzano, l’intuizione
3 Castellini, 33 Brighi, 23 Greco, 22
Borriello, 15 Loria, 30 Simplicio.
Allenatore Montella. Squalificati
Cassetti e Menez. Diffidato
Perrotta. Indisp. Adriano
10 van Persie. Allenatore
Wenger. Squalificati nessuno.
Diffidati Eboue.
Indisponibili Fabianski,
Vermaelen, Walcott, Song.
DAL NOSTRO INVIATO ganza, ma anche decisione. La che ha riempito la settimana di giusta può far vincere di più.
PAOLO CONDO’ strategia, insolita, descrive be- previsioni nefaste sul conto dei Occhio a est, per esempio: ci
5 RIPRODUZIONE RISERVATA ne l’inquietudine che attraver- suoi gioielli ma alla vigilia ha sono tre russe in gioco e la
sa le file catalane, in un certo dovuto scartarne sul serio solo locale Premier League inizia TOTTENHAM (4-4-1-1) SCHALKE (4-4-2)
BARCELLONA dLetteral- senso quasi spaventate da una due: Walcott e Song. Guardiola sabato. Una freschezza che
mente sepolto dai qualità di gioco così elevata da comunque dà il giusto significa- potrebbe premiare: lo Spartak
MILAN (4-3-1-2) VALENCIA (4-4-2)
fotografi, che pretendere - ecco la pressione - to alle parole: «Che sia chiaro: in casa Ajax è quotato alto 1: 2,25 X:3,50 2:2,85 1:2,40 X:3,30 2:2,75
riempiono i che si vinca tutto. «Il Barcello- quella di Wenger è stata pretat- (4,75. 3,50 il pari), più sfiziosa
due minuti a na andrà all’attacco cercando tica, non assenza di fair play. l’idea del colpo Zenit in casa 1 GOMES ASSOU-
1 NEUER
DAWSON EKOTTO HOWEDES SCHMITZ
loro disposi- di segnare molti gol - dice Guar- Non esageriamo». C’è spazio an- del Twente, che per Snai vale
22 4 21 13
2 20 13 32
zione con diola - e non voglio sentir parla- che per un (triste) richiamo al 2.65. Equilibrata invece la gara
HUTTON GALLAS UCHIDA METZELDER
migliaia di re delle assenze di Puyol e Pi- nostro calcio. La domanda ri- di Mosca: in casa Cska arriva 7 8 14 3 17 12 32 18
scatti, Pep Guardiola forse rim- qué perché se verremo elimina- guarda l’inesperienza del giova- il Porto, e il pareggio a 3,25 LENNON JENAS MODRIC BALE FARFAN KLUGE MATIP JURADO
piange la gelida privacy delle ne Arsenal, la risposta è una pu- ingolosisce. Sempre nei VAN DER VAART 11 7 9
radiografie alla colonna verte- gnalata: «Io mi ricordo il Milan paraggi, il City di Mancini va a 15 CROUCH RAUL EDU
brale che sono state il suo pane che vinceva 3-0 una finale di Kiev: un colpo vale 2.55,
negli ultimi cinque giorni, pas-
Il catalano: «Felice di Champions e si è fatto rimonta- stessa quota della vittoria
11
IBRAHIMOVIC 70
7
PATO
SOLDADO 9 16 JONAS

sati in clinica. «Ne avete fatto sapere che l’Arsenal re: aveva Dida, Maldini, Cafu, casalinga. Si preannuncia ROBINHO
10
BANEGA
21 5
JOAQUÍN
7
52 10 16
un romanzo - finge di rimprove- sarà al completo...» Gattuso... Ecco, quella sera ho frizzante, invece, l’andata tra MERKEL SEEDORF FLAMINI
MATA MEHMET TOPAL
rare la stampa catalana e inter- L’inglese: «Mai fatto imparato a non dare troppo pe- Bayer Leverkusen (miglior THIAGO SILVA ABATE DAVID NAVARRO BRUNO
nazionale, presente in forze - so all’esperienza». Anche noi. attacco in Bundesliga) e 18 33 13 20 28 4 20 2
non sono un eroe ma una perso- pretattica, fino a ieri Villarreal (terza per gol nella JANKULOVSKI NESTA JORDI ALBA RICARDO COSTA

na che soffre di una normale er- van Persie era out» Strategia Mezz’ora dopo Wen- Liga, Barça e Real ovviamente 32 ABBIATI 13 GUAITA

nia del disco, come tante altre, ger siede davanti allo stesso mi- fanno eccezione: l’over 3,5 è
e che ha lasciato la degenza per- crofono, e quando gli vengono dato a 3,60, discreta opzione DOMANI ORE 20.45 DOMANI ORE 20.45
ché sentiva di poterlo fare. Non ti non sarà certo questa la cau- riportate le frecciate di Guar- per chi vuole rischiare a ARBITRO De Bleeckere (Belgio) ARBITRO Eriksson (Svezia)
TV Rai 1, Sky Calcio 1, Premium TV Sky Sport 3, Premium
sono un invalido miracolosa- sa. Senza molti titolari abbia- diola allarga un sorriso che ha prescindere dal risultato.
Calcio Calcio 1
mente alzatosi in piedi. Sto me- mo vinto a Roma una meravi- qualcosa di tagliente: «Che ci Ah, il Liverpool è in TOTTENHAM Panchina 23 SCHALKE Panchina
glio, certo; non ancora bene, gliosa finale di Champions. E crediate o no, Van Persie fino a formissima, ha messo sotto il Cudicini, 19 Bassong, 21 Kranjcar, 33 Schober, 2 Sarpei, 16 Karimi,
ma in condizioni di non perder- comunque, sempre da amante ieri era out. Oggi sta molto me- Manchester United in 30 Sandro, 40 Pienaar, 18 Defoe, 3 Escudero, 19 Gavranovic,
9 Pavlyuchenko. All. Redknapp. 31 Draxler, 8 Hao. Allenatore
mi questa partita. E da amante del bel calcio, sono felice di sa- glio, vedremo. Aspettiamo que- campionato e va in casa di Magath. Squalificati nessuno.
Squal. nessuno. Diff. nessuno.
del bel calcio, dico meno ma- pere che alla fine l’Arsenal sarà sta partita da un anno, non uno Sporting Braga in Indisp. Corluka, Kaboul, Diffidati Huntelaar. Indisponibili
le». al completo: Fabregas era dato commetteremo gli errori del flessione (4 punti nelle ultime 4 Huddlestone, King, Woodgate. Annan.
in dubbio eppure è qui, Van Per- passato: se pensassi di poter partite in campionato): un MILAN Panchina 1 Amelia, 25 VALENCIA Panchina 1 Cesar,
La polemica Esaurita la premes- sie era stato scartato eppure è impedire al Barça di segnare successone dei Reds è Bonera, 17 Oddo, 76 Yepes, 77 15 Dealbert, 6 Albelda,
Antonini, 19 Zambrotta, 14 22 Mathieu, 19 Pablo Hernández,
sa, Guardiola - che dal punto di venuto, non mi meraviglierei sarei un illuso, almeno un gol tutt’altro che impronosticabile, 14 Vicente, 11 Aduriz. Allenatore
Strasser. All. Allegri. Squalificati
vista dialettico è un contropie- se Walcott domani prendesse dobbiamo metterlo anche noi, e i quotisti premiano la giocata Gattuso. Diff. Antonini, Zambrotta, Emery.
dista - stavolta muove all’attac- un volo privato...». La stoccata e quindi non ci difenderemo con un lusinghiero 2.35. Flamini, Boateng. Indisponibili Squalificati nessuno. Diffidati
co di Arsene Wenger. Con ele- è rivolta ai lamenti di Wenger, soltanto». Ambrosini, Pirlo, Boateng, Inzaghi. Aduriz. Indisponibili nessuno.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE A

Che fare?
Beppe Franco Stefano Moreno Michelangelo
Furino Causio Tacconi Torricelli Rampulla

3
64 anni 62 anni 53 anni 40 anni 48 anni
Ex mediano, Ex ala, Ex portiere, nove anni Ex difensore, sei anni Ex portiere,
alla Juve per 15 anni alla Juve per 12 anni alla Juve vincendo con la Juve (tre scudetti), dieci stagioni
(8 scudetti), (6 scudetti), praticamente tutto, oggi allenatore in cerca con la Juve, oggi fa
domande oggi fa l’assicuratore oggi fa l’opinionista tv oggi fa l’opinionista tv di contratto l’opinionista tv
a...

«Juve anti crisi


Delneri resti Delneri
deve
Sinceramente non
lo so, allenare la
La linea della Juve,
con l’eccezione
Secondo me
Delneri non può
È una questione
delicata, ma non
Sono contrario
ai cambi in corsa:

fino a giugno» restare fino


a giugno o è
meglio
cambiare
subito?
Juve è un onore
ma anche un
onere. Da tifoso
sono imbarazzato
per gli alti e bassi
delle ultime due
stagioni, è quella
di non cambiare il
tecnico. E io sono
d’accordo, perché
più restare dopo
tutte queste
sconfitte:
sarebbe meglio
cambiare subito
mi pare che tutte
le colpe siano di
Delneri. Per
rispondere bene
bisognerebbe
mancano dieci
gare e non credo
che un nuovo
tecnico
possa incidere.
I grandi ex d’accordo con l’attuale linea della squadra e
immagino lo sia
non credo che
siano soltanto
per dare una
scossa.
conoscere la
situazione dello
A giugno sarà
inevitabile
anche Delneri. errori suoi. spogliatoio. sostituire Delneri.
del club. Serena: «Ora serve lucidità...» Da quello Non è facile dirlo Spero di sì: Difficile sapere Nella mia carriera I brutti risultati
DAL NOSTRO INVIATO che le colpe dei giocatori, che che si vede perché non è sarebbe molto queste cose io non ho mai non dipendono da
G.B. OLIVERO si sono sciolti di fronte alle pri- in campo, la facile valutare la grave se dall’esterno, ma trovato giocatori quest’aspetto.
5 RIPRODUZIONE RISERVATA me difficoltà, e il deficit quali- squadra sta squadra: se perdi accadesse il c’è un problema che remano Guardando le
tativo di una rosa che non può ancora con Inter e Milan contrario e se psicologico: contro partite, mi viene
VINOVO (Torino) dAvanti con Gi- essere paragonata a quelle di con il e poi batti tutte le questa fosse di quando scendono l’allenatore. Anche in mente solo che
gi Delneri, ma solo perché il Milan, Inter e Roma. tecnico? altre è un conto. conseguenza una in campo, i perché per le i giocatori
rimedio, ossia il traghettato- Gli alti e bassi, delle cause dei giocatori sono sconfitte ripetute abbiano perso
re, sarebbe peggiore del ma- Lucidità In tal senso è prezioso invece, sono brutti risultati chiaramente in ci vanno di mezzo sicurezze
le, ossia la conferma del tecni- l’intervento di Aldo Serena: inspiegabili. della squadra. difficoltà. pure loro. e autostima.
co fino a giugno. Gli ex gioca- «Adesso la Juve deve essere
tori della Juve che abbiamo in- Luigi Delneri è lucida nella programmazione Che cosa si Spero che Delneri Non tutto è da Mi aspetto Ci sarà un cambio Mi auguro di
terpellato per ragionare sulla nato ad cercando di sfruttare le dieci aspetta trovi le buttare, quindi di vedere i di rotta: un posto vedere una
crisi bianconera in fondo so- Aquileia, in partite che restano in chiave dalle ultime contromisure penso che la Juve giocatori in Europa League reazione emotiva:
no in sintonia con la dirigen- provincia di futura. Bisogna puntare su dieci partite giuste. E non parlo possa rialzarsi. finalmente è assolutamente il gioco è quello
za di Corso Galileo Ferraris. Udine, il 23 quei sei-sette giocatori che in stagionali di motivazioni, Poi servirà determinati alla portata che è, ma
Andrea Agnelli e Beppe Ma- agosto 1950 estate costituiranno la base della perché queste equilibrio a tirare fuori gli della Juve e in il carattere deve
rotta, infatti, si sono stretti at- su cui innestare tre-quattro Juventus? dovrebbero nell’analisi: di attributi per fondo il quarto uscire. Anche
torno all’allenatore ribaden- grandi acquisti. Faccio un nascere sicuro andranno reagire dopo posto è lontano, perché in questo
dogli la fiducia ma ben sapen- esempio: se credi in Bonucci naturalmente una comprati 3-4 i tanti risultati ma non momento non ci
do che la conferma per la pros- devi farlo fino in fondo anche volta in campo. elementi di qualità. negativi. lontanissimo. sono altre armi.
sima stagione sarebbe possibi- se commette qualche erro-
le solo se da qui a fine campio- re. Mollarlo adesso non
nato la Juve vincesse dieci serve. E poi la Juve deve TIFOSI INDIFFERENTI NESSUNO ALL’ALLENAMENTO A VINOVO
partite su dieci. E forse nem- coltivare il sogno del la Juve - «è stato visitato alla
meno. quarto posto: la Lazio è caviglia destra dal professor

Poca qualità Delneri è un


professionista serio, un
lontana, ma ci sono anco-
ra 30 punti a disposizione
e quindi c’è lo spazio per
Si ferma Felipe Melo Quaglia e sottoposto a risonan-
za magnetica dal professor Fa-
letti presso la clinica Fornaca.

E pure Toni è a rischio


gran lavoratore, che adesso una disperata rimonta». Gli esami hanno evidenziato
paga anche colpe non sue. un trauma da impatto con sof-
Però è ovviamente il primo Fattore atletico E Serena ferenza dell’osso astragalico.
imputato e non solo perché spiega il perché: «L’anno La prognosi è di almeno 10
questo è l’andazzo nel scorso la Sampdoria di DAL NOSTRO INVIATO l’Europa League sia un traguar- giorni. Anche Toni è stato sot-
mondo del calcio. La sua Delneri chiuse la stagio- 5 RIPRODUZIONE RISERVATA do apprezzabile e deve sforzar- toposto ad accertamenti alla
gestione del momento ne alla grande da un pun- si di non considerare impossi- caviglia sinistra: non ci sono le-
più difficile è stata discu- to di vista atletico e pro- VINOVO dL’hanno definita «si- bile la rimonta al 4˚ posto. E a sioni legamentose. Il recupero
tibile e a critici e tifosi non babilmente anche que- lenziosa indifferenza»: così i ti- proposito di coppe, è vivissi- è previsto in pochi giorni».
è piaciuta l’assoluta mancan- st’anno il lavoro svolto in fosi avevano scritto su uno stri- mo il rimpianto per aver butta-
za di reazione mostrata dalla allenamento potrà essere pre- scione apparso sabato sera in to via la qualificazione alla La rabbia di Ale Ieri quasi tutti i
squadra in questo periodo ne- zioso nel finale di campiona- curva Scirea e il loro comporta- giocatori hanno svolto un lavo-
seconda fase dell’Europa
ro, se si eccettua la partita to. Anche per questo io andrei mento di ieri è stato rigorosa- ro prevalentemente atletico.
con l’Inter che però ha una sto- comunque avanti con Del- mente in linea con quel mes- League, che oggi avrebbe Sul campo Alessandro Del Pie-
ria assolutamente particolare neri: l’esperienza insegna che saggio. A Vinovo non c’era pra- potuto cambiare colore e ro si è esercitato a lungo sui
e prescinde perfino dalle con- cambiare non aiuta. La Juve è ticamente nessuno. Però ci so- giudizi alla deludente stagio- dribbling e sulla precisione
dizioni di forma. Nel dibattito una squadra malata, ma cre- no ancora 10 gare da giocare e ne bianconera. nelle conclusioni: quando la
con Beppe Furino, Franco Cau- do che le relazioni tra tecnico farlo senza alcun obiettivo au- palla non finiva dove voleva
sio, Stefano Tacconi, More- e giocatori non siano compro- menta il rischio di ulteriori fi- Nuovi guai Intanto ci sono brut- lui, ossia nell’angolo, Ale si ar-
no Torricelli e Michelange- messe». A Cesena si attende guracce. Così la Juve deve fin- te notizie per Felipe Melo, che rabbiava. Il capitano non ha
lo Rampulla emergono an- la conferma. gere che la qualificazione al- ieri - come si legge sul sito del- smesso di lottare.

UDINESE DA 25 ANNI E’ ALLA GUIDA DEL CLUB. E SUL MERCATO TIENE D’OCCHIO LARSSON E RUIDIAZ GIUDICE SPORTIVO SCONTRI ITALIA-SERBIA

Pozzo: «Sanchez vale come Messi» Una giornata


a Mazzarri
Prima udienza
a Genova
puntare in alto e Pozzo lo con- to dal Cile, prese l’autostrada tutta in Italia». Questo signifi-
Maxi multa Juve per Bogdanov
«30 milioni per lui ferma: «Stiamo facendo un otti- destinazione Milano, sede del- ca che l’Inter sta facendo sul se- MILANO Un turno di stop per il GENOVA È in programma oggi il
non bastano più. mo campionato — dice —, sia-
mo in corsa e non ci tiriamo in-
l’Inter per la precisione. «Un
progetto economico importan-
rio. Pozzo ammette che a gen-
naio «con la società nerazzurra
tecnico del Napoli, Mazzarri e
per 12 calciatori: Gazzi (Bari),
processo ai quattro ultrà
serbi, tra cui Ivan Bogdanov,
In Champions per dietro». L’Europa League oggi te e la soddisfazione di giocare c’è stato qualche contatto, Accardi (Brescia), Ariaudo, arrestati nell’ottobre scorso
sembra già ipotecata: «Per una tra i grandi ci permetterebbe di Branca lo voleva, come anche Biondini (Cagliari), Donadel dopo gli scontri allo stadio di
trattenere i big» società come la nostra sarebbe poter negoziare». Di Natale in- il Chelsea». Ma le offerte non (Fiorentina), Rispoli (Lecce), Genova, che causarono
già un traguardo importante, vece ha già scelto: «Per capaci- sono state considerate all’altez- Aronica, Dossena (Napoli), l'interruzione di Italia-Serbia
MASSIMO MEROI però la Champions è un’altra tà tecniche è allo stesso livello za. «Sanchez vale Messi: ha le Gobbi, Paletta (Parma), Brighi (qualificazioni europee).
5 RIPRODUZIONE RISERVATA cosa anche sotto il profilo eco- di Zico, ma all’Udinese ha dato stesse potenzialità, 30 milioni (Roma), Gastaldello L'udienza si svolge davanti al
nomico» aggiunge Pozzo. molto di più». non bastano per prenderlo». (Sampdoria). Inibito fino al 15 gup Annalisa Giacalone. Oltre a
UDINE dL’Udinese vuole regala- Sostituto. Intanto l’Udinese sta marzo Edoardo De Laurentiis Bogdanov, gli altri imputati
re un sogno a Gianpaolo Poz- Arma in più Arrivare tra le pri- Maravilla Il pensiero allora va pianificando il futuro e ha mes- (Napoli). Ammenda di 35.000 sono Srdan Jovetic, Daniel
zo: festeggiare i 25 anni di «pre- me quattro secondo Pozzo po- al richiestissimo Sanchez che so gli occhi sull’attaccante peru- euro alla Juve per l'invasione Janjic e Nicola Klicovic. I reati
sidenza», con la qualificazione trebbe essere un’arma per con- al quotidiano cileno «La Terce- viano Raul Ruidiaz, 19 anni: ex- di un tifoso nel minuto di contestati, a vario titolo,
in Champions. La serie di 11 ri- vincere i big a sposare ancora il ra» ha dichiarato: «Sto pensan- tracomunitario sarebbe acqui- raccoglimento, uso di laser e sono resistenza aggravata a
sultati utili (8 vittorie e 3 pareg- progetto Udinese. «Sì — confer- do solo all’Udinese e a dare il stato e girato in prestito al Gra- bengala e petardi lanciati in pubblico ufficiale e
gi, unica squadra imbattuta nel ma — sarebbe più facile tratte- meglio per la mia squadra, ve- nada o a un altro club italiano. curva. Altre ammende: 17.000 danneggiamento aggravato
2011), con le ultime 5 partite nere i giocatori che hanno pro- dremo quello che accadrà a fi- Infine piace l’esterno offensivo euro al Milan, 5.000 euro Altri 4 ultrà serbi hanno
concluse senza subire reti sono poste altrove». Non ci riuscì sei ne stagione. Comunque la mia svedese Daniel Larsson (’87) all'Inter e 2.500 euro al Lecce. patteggiato la pena che è stata
numeri da squadra che può anni fa quando Pizarro, rientra- carriera potrebbe svilupparsi del Malmoe. sostituita con l'espulsione.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

SERIE A
Rinforzi: Mascherano con Pirlo CLASSIFICA
SERIE A
SQUADRE PT
G
PARTITE
V N P F
RETI
S

Pronti l’assalto bianconero all’argentino del Barcellona e il contratto per il milanista MILAN
INTER
61 28 18 7 3 50 20
56 28 17 5 6 54 31
MIRKO GRAZIANO Bojan Krkic. NAPOLI 53 28 16 5 7 41 25
5 RIPRODUZIONE RISERVATA LAZIO 51 28 15 6 7 35 23
Bastos e gli esterni Per quanto PARLA STORARI UDINESE 50 28 15 5 8 50 30
MILANO dLa Juventus rifà il cen- riguarda le fasce, è quasi certo
trocampo. Marchisio a parte, l’arrivo di Michel Bastos, 27en- «Gioca Buffon ROMA 46 28 13 7 8 43 39
potrebbe infatti cambiare l’inte- ne mancino brasiliano del Lio- JUVENTUS 41 28 11 8 9 41 35
ro settore dei centrali. Sissoko ne. Un vero e proprio jolly del- perché lui PALERMO 40 28 12 4 12 44 45
è da tempo sul mercato, Melo è
una new entry (cedibile in pre-
la fascia: efficace sia dietro sia
come ala pura. La Juve lo cor- è il più grande» CAGLIARI 39 28 11 6 11 35 30
senza di una grande offerta), teggia da un anno. In difesa, a TORINO «Siamo un gruppo unito FIORENTINA 37 28 9 10 9 32 29
mentre Aquilani piace, ma è de- destra, sono nel mirino il 23en- e Delneri non è un brocco».
ne tedesco Andreas Beck e Da- BOLOGNA * 36 28 10 9 9 31 36
stinato a tornare in Inghilterra Marco Storari difende
se il Liverpool continuerà a vide Santon. Il primo non ha an- compagni e allenatore. «E’ un GENOA 35 28 9 8 11 27 32
chiedere 16 milioni per il riscat- cora rinnovato con l’Hoffenhe- brutto momento — le parole del CHIEVO 32 28 7 11 10 28 30
to. Andrea Agnelli e Beppe Ma- im (scadenza nel 2012), men- portiere bianconero alla cena di
tre il baby interista potrebbe es- SAMPDORIA 31 28 7 10 11 25 32
rotta puntano al rinnovo del beneficenza organizzata dallo
prestito, o a sborsare al massi- sere «agganciato» mettendo Juventus Club Rivoli —, contro i PARMA 29 28 6 11 11 27 38
mo 8-10 milioni per il 26enne sul piatto della bilancia uno fra rossoneri una sconfitta poteva CATANIA 29 28 7 8 13 24 38
romano. Melo e Sissoko. starci ma non dovevamo CESENA 28 28 7 7 14 23 38
perdere con Lecce e Bologna.
Gila o Maxi In attacco partiran- LECCE 28 28 7 7 14 31 50
Missione spagnola Le grandi Dobbiamo sbloccarci
no sicuramente Iaquinta e
squadre nascono là in mezzo, mentalmente e dare tutti un po’ BRESCIA 25 28 6 7 15 22 35
Amauri. E quest’ultimo potreb-
nel cuore del campo. Marotta be finire alla Fiorentina per Gi- di più. E’ giusto continuare con BARI 16 28 3 7 18 15 42
ha parlato di mancanza di espe- lardino, obiettivo numero uno Delneri, è un ottimo allenatore,
■ CHAMPIONS ■ PRELIMINARI CHAMPIONS
rienza in questa Juve, ha evi- di Marotta. L’alternativa? E’ abbiamo fiducia in lui». Buffon ■ EUROPA LEAGUE ■ RETROCESSIONE
denziato la necessità di inseri- Javier Alejandro Mascherano è nato a San Lorenzo l’8 giugno 1984 AP sempre Maxi Lopez. titolare, Storari in panchina. La classifica tiene conto di quest’ordine preferen-
ziale: 1) punti; 2) minor numero di partite disputate;
re uomini in grado di gestire in «Finché c’è qualcuno più bravo 3) differenza reti; 4) numero di gol segnati; 5) ordine
serenità le peggiori pressioni. difesa, perfetta anche per il Traghettatori Intanto, in Fede- di te è giusto stare in panchina. alfabetico. *Bologna ha tre punti di penalizzazione
Ecco perché è da almeno un me- 4-2-3-1 tanto amato da Spallet- Da quando ci alleniamo assieme
se che si sta lavorando su An-
I due, coppia perfetta ti: nel mirino di corso Galileo
razione sarebbe arrivata una ri-
ho capito che Gigi è il più forte
chiesta di informazioni sulla
drea Pirlo, in scadenza di con- anche per il 4-2-3-1 Ferraris è infatti entrato Ma- strada più praticabile per porta- del mondo. Ha avuto PROSSIMO TURNO
tratto con il Milan. Ci sarebbe di Spalletti. Capitolo scherano. Classe ’84, il naziona- re in panchina Nedved (che è un’operazione importante, gli
Venerdì 11 marzo, ore 20.45
già la disponibilità a trattare traghettatori: Gentile le argentino sta vivendo una senza patentino). Non ci sono serve un po’ di tempo prima di
BRESCIA-INTER (1-1)
del 31enne fuoriclasse rossone- stagione da comprimario a Bar- conferme, ma si sa che il ceco è tornare al massimo della Sabato 12 marzo, 20.45
ro, che nelle prossime settima- ha dato la sua cellona (solo 11 volte titolare per la Juve la prima scelta in ca- condizione. Cosa farò a giugno? CESENA-JUVENTUS (1-3)
ne potrebbe ricevere la prima disponibilità, Nedved in campionato) e di fatto ha già so di esonero di Delneri. Nel Una bella vacanza. Poi Domenica 13 marzo, ore 15
offerta ufficiale da parte del fatto capire di voler cambiare vedremo. Qui alla Juve sto MILAN-BARI (ore 12.30) (3-2); CAGLIARI-UDI-
resta la prima scelta frattempo, Gentile ha dato ai NESE (1-1); CATANIA-SAMPDORIA (0-0); CHIE-
club bianconero. E nei piani di aria. Pronta una missione spa- bianconeri la sua disponibilità bene».
Marotta c’è una coppia straordi- di Agnelli e Marotta gnola di Marotta e Paratici, in- per traghettare eventualmente a.m.
VO-FIORENTINA (0-1); GENOA-PALERMO (0-1);
LECCE-BOLOGNA (0-2); ROMA-LAZIO (2-0);
naria da piazzare davanti alla teressati tra l’altro anche a la squadra fino a giugno. PARMA-NAPOLI (ore 20.45) (0-2).

PUNTO MYLIFE.
HIGH TECH, HUMAN TOUCH.

• finiture
Nuovi paraurti con • CLIMATIZZATORE • navigatore
pianoblack E RADIO CD MP3 BLUE&ME TOMTOM
• esp con
hill holder
• MOTORI EURO 5
CON START&STOP

A € 10.200 CON LA TRASPARENZA DEL PREZZO VERO FIAT


ED IL CONTRIBUTO DEI CONCESSIONARI FIAT. TI ASPETTIAMO SABATO 12 E DOMENICA 13.

FIAT TI INVITA A Punto MyLife 1.2 bz. 3p. prezzo promo € 10.200 (IPT esclusa) e per la versione 5p. + € 800. Offerta valida fino al 31/03/2011. Consumi ciclo combinato: 5,2 (l/100 km). Emissioni CO 2 : 123 (g/km).
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R
#
LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE A
E’ CavaSamp BRESCIA
Corioni tuona:
«Mazzarri deve
Ma Garrone vergognarsi»
BRESCIA Gino Corioni non ci
sta. «Brescia favorito a

va all’attacco Napoli? Mi viene da ridere –


sbotta il presidente .
Facciamo un'ottima gara e
sento dire che l'arbitro ha
negato due rigori agli
Il presidente: «Non potevo tenere avversari: non esiste.
Mazzoleni è stato bravo. Non
Pazzini perché lui voleva andarsene» Alberto Cavasin, 55 anni, è il nuovo allenatore della Samp: sostituisce Mimmo Di Carlo ANSA
c'era l'ombra di un rigore al
San Paolo». Una settimana fa
era Corioni a protestare per i
ALESSIO DA RONCH biare mentalità, per rimettere sempre, mettendo il carattere reggiato con il Messina. «Io so- torti arbitrali subiti: «Sì, ma c'è
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

GENOVA d Pranzo, riunione,


i piedi a terra dopo aver tra-
scorso l’estate sognando di
partecipare alla Champions
L CLIC e lo spirito di squadra davanti
a tutto, pure alla tattica: «Ho
vinto — spiega — la Panchina
no motivatissimo e felice per
poter guidare questa bella
squadra e non penso ad alcun
modo e modo. Il
comportamento di Mazzarri è
stato vergognoso. Certi
presentazione e visita in ospe- League. «Ora dobbiamo pen- FINORA DODICI CAMBI d’oro giocando con il 3-5-2, e traguardo, ma ad una partita atteggiamenti aizzano il
dale. Beh, non si può certo di- sare a fare punti e a salvarci SULLE PANCHINE un campionato con il 4-4-2. per volta, da preparare con pubblico e sono pericolosi.
re che il primo giorno in blu- — ha sottolineato il presiden- BOLOGNA E BRESCIA Cercherò di scoprire il modu- amore e passione per questo Quando parlo di errori degli
cerchiato di Alberto Cavasin te Garrone — se Cavasin sarà HANNO FATTO BIS lo migliore per questa squa- lavoro». Con lui ci saranno il arbitri, poi, io mi baso sui
sia stato un giorno come tanti un traghettatore o qualcosa dra, sapendo che ha fatto mol- vice Gabriele Baldassarri e il numeri. Nella stagione del
altri. La prima mossa del nuo- in più lo vedremo. Resta il fat- Finora 12 cambi in to con il 4-4-2. Non credo che preparatore atletico Alfredo Brescia ne conto 15 gravi: 12
vo tecnico della Sampdoria, to che io mi riconosco in alcu- panchina per 10 squadre. Il sia uno svantaggio non avere Vergori. Tutti alla ricerca del- contro e 3 a favore».
infatti, è stata una visita in ni valori importanti, come la Bologna cambia 2 giorni un centravanti di ruolo, or- l’impresa del rilancio. Una sfi-
ospedale ad Angelo Palombo, difesa della dignità personale prima del torneo: Magnani mai è di moda. Ascolterò i gio- da non impossibile, ma resa Quaranta milioni Numeri che
ricoverato per la frattura di e continuerò a farlo, anche se (Primavera) per Colomba e catori, poi deciderò. Parlerò particolare da una data e un Corioni non dimentica. Come i
una costola subita domenica possono esserci delle conse- poi Malesani dalla 2ª anche con Di Carlo, con il qua- dato statistico: le uniche due 40 milioni di euro che può
contro il Cesena ed una legge- guenze, come è avvenuto in giornata. Genoa: Ballardini le ho condiviso una bella sta- volte in cui il campionato di perdere in caso di
ra pneumotorace sopravvenu- questo caso. Chi contesta, ca- per Gasperini (11ª). Cagliari: gione a Lecce, io in panchina, serie A è terminato il 22 mag- retrocessione. «L'ho detto:
ta in seguito. pendo di calcio più di me, do- Donadoni per Bisoli (13ª). lui allenatore in campo. Posso gio, come accadrà quest’an- scendere in B sarebbe un
vrebbe aver capito che non po- Brescia: Beretta per Iachini assicurare, comunque, che do- no, e cioè nel ’65-’66 e ’76-’77, disastro e può significare il
Dignità Se ieri sera Cavasin ha tevo trattenere Pazzini che vo- (16ª), poi Iachini ritorna (24ª). menica a Catania saremo i blucerchiati sono stati tra le fallimento di un club. Ma il
conosciuto il capitano, oggi leva andare via. E piuttosto Inter: Leonardo per Benitez pronti sia dal punto di vista fi- squadre retrocesse. Cavasin, Brescia è più forte delle
potrà studiare il resto della che averlo come era d’estate (19ª). Catania: Simeone per sico che tattico e punteremo a dopo l’ospedale, dovrà ricor- concorrenti e con Iachini può
squadra. La Sampdoria parti- era meglio far giocare Krsti- Giampaolo (21ª).Bari: Mutti fare risultato». rere pure agli scongiuri. salvarsi. Sia chiaro che io
rà stamattina per Roma dove cic». per Ventura (25ª). Roma: Iachini non l'ho mai esonerato:
trascorrerà la lunga vigilia Montella per Ranieri (27ª). Sfida speciale Lui tra l’altro l'avevo soltanto mandato in
della sfida di Catania allenan- Fiducia L’uomo che deve pun- Palermo: Cosmi per Rossi con il Catania non ha mai per- Ultimissime Sampdoria ferie».
dosi alla Borghesiana. Sarà tare alla salvezza è proprio Ca- dopo (28ª). E ora Cavasin. so. L’ha sfidato due volte, ha su gazzetta.it alla pagina Gian Paolo Laffranchi
una full immersion per cam- vasin. Uno abituato a lottare, vinto con la Fiorentina e pa- dei blucerchiati

AT TE NTI
ALCUORE
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

SERIE A
w
co? «Non possiamo ancora dire

Sculli è allergico
GLI ESPERTI
quale sia stata la causa — anco-
ra Bianchini —. Quella della
vernice è un’ipotesi, ma va va-
gliata attentamente». Possibi-
I NUMERI «La pittura si dà
le, quindi, ma non così sicuro
soltanto per
A cosa non si sa 3,5
come parso in un primo mo-
mento. Anche perché quella
usata all’Olimpico è la stessa
vernice anti-allergica che viene milioni di un fatto estetico»
utilizzata in molti stadi euro- euro: è la cifra
Non è detto che sia stata la vernice sull’erba a pei, compreso Marassi dove
Sculli ha giocato negli ultimi
che la Lazio si è
impegnata a
ROBERTO PELUCCHI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
quattro anni senza mai avverti- pagare al Genoa
provocare l’orticaria dell’attaccante della Lazio re problemi. E lo stesso Sculli
giocò all’Olimpico (con il Ge-
per riscattare
dMa perché si verniciano i campi di calcio? E’ la
Sculli alla fine di domanda che molti si stanno ponendo dopo il
STEFANO CIERI noa) contro la Roma lo scorso questa stagione
16 ottobre, 24 ore dopo un’ana- caso-Sculli. La parola agli esperti. «Non c’è al-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
loga riverniciatura. E stavolta il cun motivo tecnico, ma soltanto estetico - spie-
trattamento è stato fatto addi- ga Marco Volterrani del Centro ricerche tappeti

2
ROMAdLa paura è passata, re- erbosi sportivi dell’Università di Pisa -. Il campo
sta solo la gioia. Per i gol, i pri- rittura il 26 febbraio. Tra i gio-
catori biancocelesti restano pe- di Roma è di doppia specie: a una base di grami-
mi quest’anno in campionato, e gna, che sotto i 20 gradi ingiallisce, in settembre
più in generale per una giorna- rò parecchi dubbi, perché in i gol segnati da
passato qualcun altro ha avver- viene inserito il loietto, la classica erba all’ingle-
ta vissuta da protagonista. Giu- Sculli con la se, per conservare la colorazione verde. A fine
tito forti pruriti, specie nelle
seppe Sculli l’aspettava da tem- maglia della inverno, però, può capitare che il campo ingialli-
partite in notturna.
po, viste le poche soddisfazioni Lazio: sca comunque. Così si interviene verniciandolo.
raccolte in questa stagione. Il derby Nel dubbio ai giocatori l’attaccante li ha Non sono un medico, ma mi sembra strano che il
Non aveva messo in preventivo della Lazio (ma anche a quelli realizzati problema di Sculli sia dovuto alla vernice, non
che, contro il Palermo, insieme della Roma) farà piacere sape- domenica sera ricordo casi analoghi. Si usano prodotti specifi-
con i primi acuti sarebbe arriva- re che non sono previste nuove contro il Palermo ci, atossici e con pigmenti naturali. La verniciatu-
ta anche una spiacevole sorpre- verniciature nella settimana ra si fa 2-3 giorni prima della partita e poi il cam-
sa. del derby, che oltretutto si gio- po viene abbondantemente irrigato per togliere
I fatti Tutto è accaduto tra il 20’
e il 30’ del primo tempo. L’ex
genoano, che aveva già messo a
cherà di pomeriggio. E alla stra-
cittadina corre il pensiero di
Beppe Sculli. Ieri l’ex genoano
era ancora un po’ frastornato
18
le reti segnate
tutti i residui. Questi interventi di cosmesi spes-
so sono chiesti dalle televisioni».

Alternative Non è di questa idea Giovanni Castel-


segno la doppietta che ha rega- Beppe Sculli, 29 anni, esce dal campo vittima di allergia da vernice SKY dagli effetti dello choc allergi- da Sculli in tre li, agronomo della Lega Calcio: «Non mi risulta
lato i tre punti alla Lazio, ha av- co, ma questo non gli impedirà campionati di che siano interventi chiesti dalle tv o dalle stesse
vertito all’improvviso un forte Le cause L’attaccante è stato di vivere al massimo la settima- Serie A con la società, semmai sono decisioni dei gestori dei
prurito un po’ su tutto il corpo. portato al Policlinico Gemelli na che porta al derby. Saltò maglia del Genoa campi per fare "bella figura", perché si è convinti
«Un’orticaria gigante», l’ha defi-
La tinta usata per i primi accertamenti che tut- (più 4 reti nel che un prato giallo sia un brutto campo sul quale
quello di Coppa Italia a genna-
nita il medico della Lazio Rober- all’Olimpico è la tavia hanno chiarito poco, sal- io per uno scrupolo regolamen- torneo di Serie giocare, e non è così. Però se la verniciatura av-
to Bianchini, che nell’intervallo stessa impiegata vo accertare che il giocatore era tare (aveva già giocato lo stesso B 2006-2007) viene troppo a ridosso della partita, in condizio-
gli ha praticato un’iniezione an- a Marassi, dove fuori pericolo. Serviranno esa- turno di Coppa col Genoa e non ni climatiche non idonee o con prodotti scaden-
tistaminica per risolvere il pro- mi specifici: Sculli li effettuerà era chiaro se potesse disputar- ti, possono esserci problemi. Alternative alla ver-
blema. Ma il problema è rima- la punta ha giocato presso un centro specializzato ne un altro con una maglia di- nice? La sabbia colorata, la sabbia ceramizzata o
sto e così dopo sette minuti del per 4 anni e mezzo tra oggi e domani. Tutta colpa versa). Non potrà essere una un sistema più vecchio, che è quello di tagliare
secondo tempo Sculli è stato co- della vernice con cui sono state normale allergia, per quanto erba verde molto fine qualche ora prima della
stretto a lasciare il campo. coperte le chiazze dell’Olimpi- misteriosa, a fermarlo ora. partita e poi buttarla sopra il campo».

NISSAN JUKE.
IL PRIMO CROSSOVER COMPATTO DI NISSAN.
URBANPROOF ENERGISED.
www.nissan-juke.it

Valori massimi: consumo ciclo combinato 7,6 l/100 km.


Emissioni CO2 ciclo combinato: 175 g/km.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE A
Lega, Carraro se glielo chiedono tutti
Beretta andrà a UniCredit: un gruppo candida il «tecnico» Simonelli, ci spera anche Rosella Sensi
ANTONELLO CAPONE la capitale. E adesso emerge an- dit. Quella che è tra le più gran- occorre per una scelta fonda-
MARCO IARIA che il possibile ritorno a sensa- di banche europee gli ha chie- mentale per la vita dei club e
zione, quello di Franco Carraro sto di insediarsi da metà marzo, dell’intero movimento». C’è chi
MILANO dChi dopo Maurizio Be- che non direbbe no a patto che però Beretta ha già fatto presen- pensa di domandargli di restare
retta al vertice della Lega A? E la richiesta di tornare alla guida te che non lascerà la Lega dal- almeno fino al termine del cam-
quando? Il commercialista mila- delle Spa del calcio di vertice l’oggi al domani e che darà il pionato (22 maggio), qualcun
nese Ezio Maria Simonelli che fosse plebiscitaria, di tutti o qua- suo contributo «finché non si sa- altro propone di fare all’ameri-
da presidente del collegio dei re- si i presidenti di A. rà trovata la soluzione ideale cana, con un passaggio di conse-
visori conosce bene macchina, per proseguire i numerosi im- gne lungo durante il quale Be-
potenzialità e problemi del mo- Beretta part time Il manager portanti progetti avviati per un retta e il successore lavorino
mento è già stato proposto da che ha dato una vera fisionomia mondo che non può mancare per un periodo assieme.
numerosi presidenti. Rosella di confindustria del calcio giove- appuntamenti con il futuro». E i
Sensi sta cercando in Lega una dì in assemblea comunicherà presidenti gli domanderanno di Carraro tentato Il pensiero di es-
seconda vita nel calcio dopo che accetterà l’incarico di re- restare in carica, anche a metà sere chiamato a tornare in un
quella alla guida della Roma: sponsabile della relazioni istitu- con UniCredit, finché non indi- posto di vertice dopo aver chia-
per lei si muovono influenti am- zionali e della corporate identi- vidueranno il successore «sen- rito su Calciopoli la sua posizio-
bienti del mondo sportivo e del- ty dell’intero Gruppo UniCre- za strappi e con la serenità che Franco Carraro, 71 anni, è stato anche sindaco di Roma GRAFFITI ne a livello giudiziario sportivo

Giovedì i presidenti
di A inviteranno
Beretta a rimanere
finché non si troverà
a chi affidare i
progetti su tv e stadi

e ordinario solletica non poco


un Carraro che del calcio e dello
sport (e non solo) conosce tut-
to: ma non avrebbe intenzione
di scontrarsi con eventuali dis-
sensi forti o in battaglie all’ulti-
mo voto. Si concederebbe, in-
somma, a totale (o quasi) richie-
sta.

Derby Palermo-Catania E di
fronte all’eventualità di una sua
candidatura c’è chi si espone.
Per Zamparini del Palermo «Car-
raro è un uomo di innegabile e
forte potere, quel potere che ser-
ve in un momento in cui le tv sa-
rebbero intenzionate a fare le
bizze sui soldi e in Parlamento
deve passare una legge sugli sta-
di che non può risentire dei mal-
dipancia della politica». Il pa-
tron dell’Udinese rampante
Giampaolo Pozzo a La Politica
nel pallone di Gr Parlamento:
«Ha vissuto un periodo difficile
della Federazione, a me sembra
una persona preparata, onesta e
capace». Invece l’ad del Catania
Pietro Lo Monaco del Catania al-
za barricate: «A chi proporrà
Carraro dirò che è fuori di melo-
ne. Siamo in un momento diffici-
lissimo per il calcio e si tira fuori
Carraro? Rappresenta il passa-
to, troverà fiera opposizione». Il
presidente del Genoa Enrico Pre-
ziosi «No, chiudo il telefono, su
Carraro neanche rispondo».

LA SCHEDA

O
FRANCO CARRARO
MEMBRO DEL CIO
71 ANNI

Già al timone
di Lega Calcio
Figc e Coni
Franco Carraro è nato a
Padova nel 1939. Il primo
incarico nel 1962 come
presidente della
Federazione Sci Nautico.
Dal 1967 al ’73 presidente
del Milan. Ha guidato più
volte Figc, Coni e Lega, è
stato membro del Comitato
Esecutivo Uefa. Tre volte
ministro, sindaco di Roma
dall’89 al ’93. E’ membro Cio
e dell’internal audit Fifa.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

SERIE BWIN I POSTICIPI DELLA 30a


L’Atalanta s’illude LE PAGELLE
di NI.BIN.

poi sciupa troppo CHE CONSIGLI


LUDI UN LEONE

Il Novara si salva ATALANTA 6,5


CONSIGLI 7 Due grandi parate su
Motta e Rubino in una manciata di
minuti.

Segna Padoin, pari di Rubino nel FERRI 6 Terza presenza, si piazza


a destra senza spingere.
ATALANTA 1
finale: la squadra di Colantuono NOVARA 1
CAPELLI 6 Soffre solo quando
entra Rubino.
PELUSO 6,5 E’ l’unico difensore ad
mantiene il +5 sul terzo posto GIUDIZIO 777
Simone Padoin, 26 anni (sin.) esulta con Carlos Carmona, 24 IMAGE SPORT
avanzare, anche se su calci da
fermo, e di testa sfiora il gol.
PRIMO TEMPO 0-0
BELLINI 6,5 Una garanzia, dalla
MARCATORI Padoin (A) al 7’, Rubino
DAL NOSTRO INVIATO questa partita per un’iniziativa ta ha riavvertito la tendinite, dell’Atalanta, la palla è arriva- sua parte non si passa.
(N) al 43’ s.t.
NICOLA BINDA promozionale, ma il lutto per quindi ha giocato Motta: a par- ta a destra a Padoin, bravo a
ATALANTA (4-4-2) Consigli; Ferri, IL MIGLIORE
5 RIPRODUZIONE RISERVATA la morte di Yara (in curva uno
striscione al limite annunciava Capelli, Peluso, Bellini; Padoin, Barre-
to, Carmona, Bonaventura (dal 38’
te Marianini, è scesa in campo
la squadra che la stagione scor-
bruciare il portiere.
h 7 PADOIN
BERGAMO dUna serata da serie che «la pena di morte non può s.t. Delvecchio); Marilungo (dal 33’ sa ha vinto la Prima divisione. La risposta A questo punto s’è Spinge, copre e segna. Cosa
A per un pareggio da serie A. bastare») e Daniel hanno fatto s.t. Tiribocchi), Ruopolo (dal 23’ s.t. visto un gran bel Novara, che chiedere di più?
Soprattutto per il Novara, che scegliere il basso profilo. Clima Bjelanovic). PANCHINA Frezzolini, La chiave Atalanta a pressare, però ha trovato un altrettanto BARRETO 6 Non il solito leader,
ha reagito alla grande contro la mesto quindi, ma cornice di al- Manfredini, Ceravolo, Ferreira Pinto. Novara ad aspettare. S’è comin- bravo Consigli: prima sul tocco ma fa comunque girare la
prima della classe, rimettendo tissimo livello per la categoria: ALLENATORE Colantuono. ciato così, cercando la velocità ravvicinato di Motta, poi con squadra.
in piedi una partita che sembra- una vera dichiarazione d’amo- NOVARA (4-3-1-2) Ujkani; Gheller, negli ultimi 30 metri, e dopo un volo a deviare lo spettacola- CARMONA 6,5 Buona prova,
va compromessa. L’Atalanta a re nerazzurra, con pochi vuoti Ludi, Lisuzzo, Gemiti; Marianini (dal due rigori invocati (mani di Li- re colpo di testa di Rubino, tut- duella con Porcari e fa molto
32’ s.t. Scavone), Porcari, Rigoni; Mot-
2’ dalla fine era a +8 e con la sugli spalti grazie anche alla ta (dal 45’ s.t. Centurioni); Bertani,
suzzo e atterramento di Berta- to nel giro di pochi minuti. E al gioco.
promozione in tasca, ma la presenza di oltre 300 tifosi ospi- Gonzalez (dal 18’ s.t. Rubino). PANCHI- ni) ma giustamente non con- 35’ la girata di testa di Lisuzzo BONAVENTURA 6 Rare fiammate,
squadra di Tesser non è più so- ti. NA Fontana, Shala, Parola, Coubron- cessi, le parti si sono capovolte, è finita fuori di un niente. L’Ata- non trova spazio con Gheller.
lo una matricola scatenata: og- ne. ALLENATORE Tesser. con Ruopolo innescato in con- lanta era schiacciata nella pro- (Delvecchio s.v.)
gi è una squadra matura, e non Le squadre Colantuono ha cam- tropiede: il diagonale s’è però pria area, ma anche imprecisa MARILUNGO 5,5 Si danna l’anima,
ARBITRO Tozzi di Ostia.
importa se nelle ultime 4 parti- biato cinque titolari rispetto a stampato sul palo (18’). Lo stes- nelle ripartenze, soprattutto ma non combina nulla. (Tiribocchi
te ha fatto solo 3 punti. Per Co- Torino, sapendo che in una ro- ESPULSI nessuno. so attaccante, 2’ dopo, di testa con Bjelanovic. E così il Novara s.v.)
lantuono il rimpianto è di non sa così è difficile trovare riser- AMMONITI Consigli (A) per comporta- ha trovato Ujkani pronto. La ha trovato il meritato pareg- RUOPOLO 6,5 Pericoloso due
essere riuscito a battere Siena, ve; dentro subito Bonaventu- mento non regolamentare. pressione s’è fatta ancora più gio, ancora con Rubino, volato volte nel primo tempo, regala a
Novara e Varese, ma a lui im- ra, decisivo all’Olimpico come NOTE paganti 4.658, incasso di intensa in avvio di ripresa, come un angelo di testa sul Padoin l’assist del gol.
porta solo il risultato finale e vice-Doni (tenuto a riposo) ma 42.510 euro; abbonati 16.195, quota quando è arrivato il gol: brutto cross di Rigoni (43’): stavolta BJELANOVIC 5 Brutta serata,
quello non gli sfuggirà. stavolta piazzato a sinistra. Tes- di 64.685. Tiri in porta 6 (un palo)-4. rilancio di Ujkani a mettere in Consigli non ha potuto fare nul- entra per rinfrescare l’attacco ma
ser invece ha rinunciato all’at- Tiri fuori 0-3. In fuorigioco 2-2. Angoli difficoltà Gheller, che ha perso la e ha preso gol in casa dopo
3-6. Recuperi: p.t. 2’, s.t. 4’.
non ne azzecca una. Grave l’errore
Il clima L’Atalanta aveva scelto teso ex Pinardi, che in mattina- palla in favore della ripartenza 597’. Ed è stato giusto così. davanti a Ujkani poco prima del
pari.
ALL. COLANTUONO 6 Cambia gli
CLASSIFICA attori, ma il film non è sempre da
SQUADRE PT PARTITE RETI oscar: poteva gestire meglio le
G V N P F S
ATALANTA 59 30 17 8 5 36 20
sostituzioni.
SIENA 56 30 15 11 4 45 24
NOVARA 54 30 14 12 4 48 24 NOVARA 7
VARESE 47 30 11 14 5 36 22
REGGINA 46 30 12 10 8 34 29 UJKANI 5,5 Para bene, ma sbaglia
PESCARA 42 30 11 9 10 31 31 due rinvii: sul secondo arriva il gol.
VICENZA 41 29 12 5 12 30 32 Inesperienza fatale.
TORINO 41 30 11 8 11 34 36 GHELLER 5,5 Contiene
LIVORNO 40 30 10 10 10 36 36 Bonaventura, cerca di aiutare in
EMPOLI 39 30 9 12 9 33 29 avanti, ma l’errore sul gol è
GROSSETO 39 30 10 9 11 32 37 pesante.
PIACENZA 38 30 9 11 10 41 43 LUDI 7 Un gigante, di testa e di
PADOVA 37 30 8 13 9 40 36 piede sono tutte sue.
SASSUOLO 35 30 9 8 13 32 33
MODENA 35 30 7 14 9 30 37 LISUZZO 7 Che coppia con Ludi,
ALBINOLEFFE 35 30 9 8 13 35 47
disinvolto e roccioso, sfiora anche
CROTONE 34 29 7 13 9 27 32
il gol.
CITTADELLA 32 30 7 11 12 32 37 GEMITI 6 Ha un brutto cliente in
PORTOGRUARO 30 30 7 9 14 25 40 Padoin, ma lo imbarazza
FROSINONE 29 30 6 11 13 31 44 spingendo.
ASCOLI (-6) 28 28 8 10 10 28 33 MARIANINI 6 Tira la carretta
TRIESTINA 27 30 5 12 13 23 37 dall’inizio, è il più utilizzato da
Tesser, alla lunga cede. (Scavone
s.v.)
PORCARI 6,5 Gioca con
un’infiltrazione, ma è un leone e
stringe i denti pressando tutto e
tutti.
RIGONI 6,5 Ricama giocate e
PROSSIMO TURNO inventa l’assist per Rubino.
Sabato 12, ore 15: ALBINOLEFFE VICENZA (0 1); ASCOLI ATALAN
TA (1 2); GROSSETO PESCARA (2 4); MODENA FROSINONE (1 1); MOTTA 5,5 E’ vero che Consigli fa
NOVARA SASSUOLO (1 0); PIACENZA CROTONE (1 0); REGGINA TRI una paratona, ma lui certi gol non li
ESTINA (4 0); SIENA EMPOLI (0 3); TORINO LIVORNO (1 2). Ore 18 può sbagliare. (Centurioni s.v.)
VARESE PORTOGRUARO (1 1). Lunedì 14, ore 20.45 CITTADEL
LA PADOVA (1 2) BERTANI 6 Decisivo all’andata, fa
qualcosa in più di Gonzalez ma ha
offerto prove migliori.
GONZALEZ 5 Non si fa
EMPOLI rimpiangere dall’Atalanta, che lo
voleva a gennaio. Dov’è finito lo
Allenamento splendido attaccante dell’andata?

con Di Natale IL MIGLIORE


h 7,5 RUBINO 7,5
EMPOLI C’era anche l’ex Toto
Di Natale alla seduta di Con un gran colpo di testa
allenamento dell’Empoli. impegna Consigli, poi trova il gol
del pareggio: impeccabile.
Buone notizie per Fabbrini che
è tornato a disposizione e ALL. TESSER 6,5 Perché si
dovrebbe giocare a Siena sbraccia tanto? La sua squadra
Saponara ha un problema al gioca a memoria...
quadricipite ed è in dubbio.
Rientra Marzoratti dalla
squalifica, dunque in difesa TERNA ARBITRALE TOZZI 6,5
sono tutti a posto. Smentisce Preti che segnala
Sempre indisponibili un fuorigioco inesistente, è
Mchedlidze, Lazzari e Foti. attento. Preti 5,5-Giallatini 6.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE BWIN I POSTICIPI DELLA 30a


ora appeso ad un filo di seta, il

Toro, che disastro giudizio rimandato dal presi-


dente Cairo alla prova contro il
Livorno dell’ex Novellino. Oggi
in effetti sarebbe difficile trova-
re giustificazioni plausibili al
LE PAGELLE
ABBRUSCATO EX AL VELENO
di F. BRA.

E il Vicenza vola
di là dei punti persi. «Domanda
da fare al presidente, io ho vo- BIANCHI, UN ERRORE DECISIVO
glia di continuare a combatte-
re — le parole del tecnico gra-
nata —, credo fortemente in
VICENZA 6 TORINO 5
Decide un rigore: Maran a un punto dai playoff questo gruppo, i giocatori sono
i primi dispiaciuti a volersi leva-
RUSSO 6 Salva il pari su una
rasoiata di Antenucci, quando non
arriva ci pensa la traversa.
BASSI 5,5 Non si intende con
Cavanda, salva il raddoppio nella
ripresa.
re e levarmi da questa situazio-
I granata affondano, fiducia a tempo per Lerda ne». Non piange sul rigore né
sugli infortuni: a Vicenza sen-
SCHIAVI 6,5 Di testa e di piedi
rompe gli schemi.
CAVANDA 5 In campo
febbricitante, regala il rigore.
DAL NOSTRO INVIATO za D'Ambrosio (squalificato) e MARTINELLI 6,5 Nessuna PELLICORI 5 Impalpabile, un tiro
FRANCESCO BRAMARDO gli infortunati Rubinho, De Vez- sbavatura, annulla Bianchi. telefonato.
ze, Pagano, Garofalo, Pagano e GIANI 6 Attento ma lo aiuta
5 RIPRODUZIONE RISERVATA DI CESARE 5 Gioca con timore,
Iunco. E come non bastasse l'avversario. ammonito dopo soli 20'.
VICENZA dCuore, generosità e
k.o. anche Pratali, problema al
GAVAZZI 6,5 Comanda la corsia e RIVALTA 6 Il meno peggio del
lucidità. Le armi del Vicenza an- polpaccio nel riscaldamento, neutralizza Sgrigna.
sostituito da Rivalta, con Ca- pacchetto arretrato.
nientano il Toro costretto anco- RIGONI 6 Deve congelare il
vanda febbricitante a destra. ZAVAGNO 5,5 Duella con Soligo,
ra una volta a rincorrere il risul- risultato, raddoppia in marcatura.
Più freschi i padroni di casa do- rischia di regalare il raddoppio.
tato dopo il suicidio iniziale, ri- SOLIGO 6,5 Rubapalloni, filtro
po il rinvio ad Ascoli. Vicenza LAZAREVIC 5 La benzina l'ha
gore regalato per una incom- che firma l'impresa tornando Bonomelli, addormenta il
prensione in difesa. É dura esaurita con l'Atalanta.
alla vittoria casalinga dopo centrocampo granata.
quando sei condannato a vince- quasi 3 mesi (18 dicembre, 2-0 MOROSINI 6 Duello ad armi pari
GABIONETTA 5 Sostituisce
re, sempre sulla graticola, co- Lazarevic nel peggio.
alla Triestina), in zona playoff con Obodo a centrocampo.
me il tecnico granata, Franco e una gara da recuperare. OBODO 5,5 Cresce nella ripresa,
Lerda, in almeno 5 occasioni IL MIGLIORE
nel corso della stagione alla re- Bassi travolge Botta: l’arbitro fischia il rigore che decide la gara LAPRESSE Monotonia Gara equilibrata fi-
h 6,5 BOTTA troppe pause.
DE FEUDIS 6 Gli sfugge Botta ma
sa dei conti: panchina che scot- no al rigore-partita, Vicenza Un furetto in mezzo al campo, si gli tocca correre e inventare.
ta, voci di sostituti per l’intera più quadrato, Torino che prova procura il rigore.
SGRIGNA 5 Imbrigliato in un ruolo
settimana. Il canovaccio è lo
stesso ormai da tempo, squa-
VICENZA 1 TORINO 0 a sfondare sulle corsie, solito
gioco monocorde, Bianchi con
DI MATTEO 6 Annulla Lazarevic non suo soffre
sulla corsia (Bastrini s.v.) (Gasbarroni s.v.).
dra che gioca sotto pressione, (3-5-2) Russo; Schiavi, Martinelli, Gia- (4-4-2) Bassi; Cavanda (Pellicori dal 16' la testa all'insù in attesa di un
ni; Gavazzi (Rigoni dal 25's.t.), Soligo, s.t.), Di Cesare, Rivalta, Zavagno; Laza- ABBRUSCATO 6,5 L’ex segna un BIANCHI 5 Palloni giocabili zero
non demerita, ma che alla fine pallone giocabile, impossibile
Morosini, Botta, Di Matteo (dal 44'. Ba- revic (dal 27' s.t. Gabionetta), Obodo, rigore pesante e sfiora il 2 0. ma la traversa è un gol sbagliato.
si perde nella propria area, e so- con le ali spezzate di Sgrigna,
strini); Abbruscato, Tulli (dal 29's.t. Mi- De Feudis, Sgrigna (dal 34' s.t. Gasbar-
no dolori. É finita così con l'Ata- ben placcato in zona, e Lazare- TULLI 6,5 Allarga la difesa, sfiora IL MIGLIORE
lanta. Il Toro si presenta al
Menti col fiato corto e viene do-
suraca).
PANCHINA Acerbis, Zanchi, Cellini, Mu-
roni); Bianchi, Antenucci. PANCHINA Mo-
rello, Budel, Gabionetta, Stevanovic, Pa- vic meno brillante del solito. Il il gol. h 6 ANTENUCCI
stacchio. ALLENATORE Maran. nepinto. ALLENATORE Lerda rigore al 28': su un traversone MISURACA 6 Tiene impegnata la
Sgroppate solitarie, sfiora il gol.
mato da un rigore e poco altro. in area si avventa Cavanda nel difesa nel finale
La traversa colpita da Bianchi, GIUDIZIO 77 ARBITRO Guida di Torre Annunziata
AMMONITI Di Cesare, Zavagno e Bassi
tentativo di anticipare Botta, at- All. MARAN 6,5 Imbriglia il Toro All. LERDA 5 Vale la pensa di
più facile segnare che centrare PRIMO TEMPO 1-0 tende l'uscita di Bassi che entra con le armi migliori: grinta e insistere sul modulo senza esterni
(T), Morosini e Giani (V) per gioco scor-
il legno, il quasi gol di Antenuc- MARCATORE Abbruscato su rigore al retto; Botta (V) per c.n.r in contatto con il centrocampi- gioventù. di ruolo o avariati come il latte?
ci sono il flebile lamento a cui 29' p.t. NOTE paganti 2.831, incasso di 27.761 euro; sta: gamba tesa e fallo sul por-
appigliarsi. abbonati 4.427, quota 29.259. Tiri in porta tiere o contatto di Bassi? L'arbi- TERNA ARBITRALE GUIDA 5,5 Resta il dubbio sul rigore. E poi anche
2-2. Tiri fuori 5-6. In fuorigioco 2-3. Angoli
2-4. Rec. p.t. 0', 3' s.t.
tro assegna il rigore: Abbrusca- un paio di ammonizioni frettolose. Ciancaleoni 6; Iori 5,5
Ultima chiamata Franco Lerda è to non sbaglia.

LEGA PRO La Disciplinare


Penalizzazioni: -1 LE CLASSIFICHE
SECONDA DIVISIONE IL POSTICIPO DEL GIRONE A

a Pergocrema, Melfi PRIMA DIVISIONE GIRONE A


La nuova classifica: Gubbio (-1) p.
52; Sorrento 44; Salernitana (-3)
Pro Patria: ritorno in vetta
Brindisi e Giulianova 38; Alessandria (-1) 37; Lumezzane
(-1) e Bassano 36; Verona 35; Spal
(-1) e Ravenna 33; Spezia (-2) e
Reggiana 32; Cremonese 31;
nonostante la crisi infinita
conoscono il loro destino a dif- Como (-1) 29; Pavia 28; Alto Adige sto Arsizio Gigi Farioli ha scrit-
E oggi potrebbe ferenza delle società che han- 27; Pergocrema (-1) 26; Monza e Agganciata la to una lettera aperta all’attuale
Paganese 19. Così domenica, ore
arrivare una nuova no avuto un trattamento cele-
re. Mistero senza risposta.
14.30: Alessandria-Verona (0-2), Tritium dopo il pari proprietario Massimo Pattoni,
invitandolo ad andarsene) e
Bassano-Alto Adige (0-2),
stangata per altre Como-Lumezzane (2-2), nel big match con una svolta che non arriva mai.
Stangata Quello che non è un Monza-Salernitana (0-2), Eppure la barca va, anche se
sei società mistero, invece, è la drammati- Pergocrema-Paganese (2-0), la Pro Vercelli non con la velocità di crociera
ca situazione in Lega Pro, do- Ravenna-Pavia (1-1),
Reggiana-Gubbio (1-2),
di qualche tempo fa. Nel postici-
FRANCESCO CENITI ve i problemi economici strito- PRO PATRIA-PRO VERCELLI 1-1 po di lusso i «tigrotti» sono fer-
Spal-Sorrento (1-2),
5 RIPRODUZIONE RISERVATA lano la maggioranza delle 85 Spezia-Cremonese (2-2). GIUDIZIO +++ mati dagli storici rivali della
formazioni. Ecco perché il peg- MARCATORI Serafini (PP) al 27’ p.t.; Pro Vercelli, ma agganciano in
gio forse deve ancora arrivare: SECONDA DIVISIONE GIRONE B Malatesta (PV) al 5’ s.t.
dVietato distrarsi. Cambiano PRO PATRIA (4-3-1-2) Andreoletti 6;
vetta la Tritium, fermata dome-
ancora le classifiche di Prima e oltre alla sentenza attesa oggi, La nuova classifica: Carpi p. 48; nica dal Canavese.
Carrarese 43; Giacomense e Marchetti 6, Nossa 6, Zanetti 6,
Seconda divisione a causa del- la Disciplinare ha nel mirino Benedetti 6,5; Bruccini 5,5, Cristiano 6
AlbinoLeffe (Serie B) e Ales- Chieti 35; San Marino 33; L'Aquila
le nuove penalizzazioni: -1 a 32; Prato e Poggibonsi 31; Bellaria
(dal 40’ s.t. Janvier s.v.), Justino 6 (dal 26’ L’ambiente Clima strano allo sta-
Pergocrema, Giulianova, Brin- sandria, che saranno punite 26; Gavorrano e Crociati Noceto
s.t. Calzi 6); Dell’Acqua 7; Aloe 5,5,
dio Speroni, dove i giocatori
con -1 per inadempienze relati- Serafini 6,5. (Anania, Polverini, Nocciola,
disi (il presidente Pupino ha af- 25; Celano 24, Sangiovannese 18 Artuso, Cortesi). All. Novelli 6,5. Domenico Cristiano, 34 anni della Pro Patria bivaccano do-
fidato il club al sindaco) e Mel- ve al primo trimestre. Non è (-10); Fano (-2) 17; Giulianova (-1) PRO VERCELLI (4-3-3) Valentini 6; Donida po gli sfratti dagli appartamen-
fi dopo la decisione della Disci- escluso, comunque, che per 16; Villacidrese 9 (-10). Così 5,5 (dal 45’ s.t. Pigoni s.v.), Ranellucci 6, ti. Un incubo cominciato a fine
plinare che nella stessa giorna- questo periodo ci siano altre domenica, ore 14.30: Labriola 5,5, Squillace 6 (dal 41’ s.t.
ottobre e ancora lontano dall’es-
ta ha discusso e comunicato i segnalazione eseguite dalla Bellaria-Giulianova (1-0),
Carrarese-Celano (0-0),
Modolo s.v.); Rosso 5,5, Mazzocco 6,
Marconi 6; Malatesta 6,5, Bonomi 6 (dal
LA CLASSIFICA sere finito. I tifosi locali si becca-
Covisoc. Sulle classifiche, poi,
provvedimenti. Con quelle di Chieti-Giacomense (1-1), 44’ s.t. Corsino s.v.), Santoni 5,5. (Dan, no con quelli ospiti, come tante
grava lo spettro dei nuovi defe- Orlando, Disabato, Ghezzi). All. Braghin 6.
ieri, nel corso della stagione Fano-Prato (0-2), La classifica del girone A di altre volte. Ma ad un certo pun-
rimenti attesi per i buchi del se- Gavorrano-Villacidrese (1-1),
siamo già arrivati a quota 83 condo trimestre: i club aveva- ARBITRO Irrati di Prato 6,5.
Seconda dopo il posticipo di ieri to anche i vercellesi dimostra-
L’Aquila-San Marino (sabato, 0-1), sera: Pro Patria* (-4) e Tritium
punti tolti a tavolino (per ina- no tempo fino al 15 febbraio Poggibonsi-Carpi (0-2), NOTE spettatori 1.500 circa, incasso non no cuore verso i bustocchi: «So-
dempienze economiche, am- (-2) p. 42 ; Pro Vercelli* 41; lidarietà a chi tifa una maglia e
per mettersi in regola, pagan- Sangiovannese-Crociati Noceto comunicato. Ammoniti Ranellucci, Nossa,
Lecco 39; Savona* 36 (-4);
ministrative e strutturali) di- do stipendi e contributi previ- (2-1). Mazzocco, Rosso, Justino, Squillace.
Feralpi Salò* (-2) 35; Renate 34;
non una società» è lo striscione
stribuiti su 30 squadre, alcune denziali. Visto l’aria che tira
Angoli 4-5
Rodengo 33 (-2); Canavese 31 sfoderato dai piemontesi e ap-
zavorrate da carichi pesantissi- SECONDA DIVISIONE GIRONE C (-6); Sambonifacese* 28, prezzato da tutti. Intanto si gio-
potrebbero essere tante quello La nuova classifica: Latina p. 45;
mi (in testa Villacidrese e San- che non sono riuscite a farlo. DAL NOSTRO INVIATO Montichiari* 27; Entella 26 (-1); ca. Più spregiudicata la Pro Pa-
Trapani 44 (-1); Milazzo e Neapolis MATTEO PIERELLI Valenzana* 21 (-1); Sacilese e
giovannese con -10). E non sia- Sarebbe il caso, allora, di acce- 38; Avellino 36; Normanna 35;
tria, più accorta la Pro Vercelli.
mo ancora arrivati alla fine del Casale 20; Sanremese 15; I biancoblù nel primo tempo
lerare i procedimenti per dare Pomezia 33, Matera 32; Melfi 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
Mezzocorona* 14. (* ha già
tunnel. Anzi, già oggi la stessa un minimo di credibilità ai tor- (-3), Vigor Lamezia e Fondi 26, riposato). Così domenica, ore spingono con costanza e passa-
sorte (-1) potrebbe toccare a nei. Per il futuro l’unica via Brindisi (-2) 24; Isola Liri 22; BUSTO ARSIZIO (Varese) dChissà do- 14.30: Lecco-Casale (4-3), no con Serafini, abile a mettere
Lumezzane, Reggiana, Saler- Campobasso 20; Vibonese 16 (-1); ve sarebbe questa Pro Patria Mezzocorona-Feralpi Salò (0-0), dentro di testa un cross dalla si-
d’uscita è una rapida riforma Catanzaro 1 (-5). Così domenica,
nitana, Pro Vercelli, Tritium e dei campionati: il presidente senza tutti i condizionamenti Montichiari-Entella (1-1), Pro nistra di Dell'Acqua. Nella ripre-
ore 14.30: Avellino-Melfi (0-3), Patria-Rodengo (2-0), Pro
Crociati Noceto che per uno Macalli lavora a questo proget- Brindisi-Pomezia (0-1), ambientali, che giorno dopo sa la Pro Patria cala e i piemon-
Vercelli-Sambonifacese (1-1),
strano motivo sono comparse to all’interno del Consiglio Fi- Campobasso-Vibonese (1-1), giorno stanno minando un mec- Sacilese-Tritium (2-3),
tesi pareggiano con Malatesta,
davanti ai giudici la scorsa set- gc tra veti incrociati e difficol- Latina-Fondi (1-0), Milazzo-Matera canismo quasi perfetto. Gioca- Sanremese-Valenzana (2-2), che dal limite scarica un destro
timana dopo i deferimenti del tà. L’emorragia penalizzazioni (2-1), Neapolis-Isola Liri (1-0), tori senza stipendi, squadra ab- Savona-Renate (3-3). Riposa imparabile. La partita è viva fi-
Procuratore su segnalazione dovrebbe insegnare che non ci Normanna-Catanzaro (0-0), Vigor bandonata completamente dal- Canavese. no alla fine, ma il risultato non
Lamezia-Trapani (1-3)
della Covisoc, ma ancora non sono molte altre alternative. la società (ieri il sindaco di Bu- cambia e sono tutti contenti.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

fFacciamo il punto sulla giornata


MAGIC CUP di campionato che è andata in archivio

P
L’URUGUAIANO
Ramirez-gol
LE CLASSIFICHE
GENERALE
POS.
1
2
MAGIC MANAGER
Walter Svanosio
Roberto Rossi
CITTÀ
Sondrio (SO)
Passirano (BS)
SQUADRA
Muttley Team 18
Beand13
PUNTI
2232,5
2228
3 Gerardo Di Conza Lioni (AV) Gdc15 2223,5

Sta andando 4
5
Gabriele Galassi
Riccardo Biagioni
Navacchio (PI)
Piazza al Serchio -Petrognano (LU)
Galsix3 2220
2218,5
davvero forte 6 Gianluca Coviello Taranto (TA) Giusi Ti Amo! Zl291 2217,5
7 Roberto Cinque Novara (NO) Faiv 61 2216
Un gol splendido, quello di
Ramirez che è valso il 2-2 del CAMPIONATO DI PRIMAVERA SERIE A - GIORNATA 1
Bologna contro il Cagliari, al POS. MAGIC MANAGER CITTÀ SQUADRA PUNTI

94’. Il gol più bello della 1 Mario Mancini Firenze (FI) Devastante 196,5
ventottesima giornata. Non c’è 2 Luigi Esposito Grosseto (GR) Lsm 196,5
spazio per Ramirez nella top 11 3 Donato Salcito Foggia (FG) Zdenek 194,5
che abbiamo scelto, ma solo 4 Giuseppe Fallacara Magliano Di Tenna (AP) Picasso 01 193,5
per una serie di incroci poco 5 Cristian Falorni Cecina Mare (LI) Ac.Valo 193
fortunati. In realtà, la sua 6 Ennio Leggieri Taranto (TA) Albaantoninojosè F.C 192,5
prestazione da 7 in pagella (il 7 Luca Venditti Bassano In Teverina (VT) Papi Compra Papa... 192
migliore del Bologna) e il gol,
con un punteggio complessivo SETTIMANALE
di 10, meritano di essere POS. MAGIC MANAGER CITTÀ SQUADRA PUNTI

celebrati. Anche perché il 1 Robertino Saedi Cesena (FC) Sguscio team 101
centrocampista uruguaiano 2 Luca Bruzzi Firenze (FI) Yakutaku Team 99
sta facendo molto bene: nelle 3 Luca Gatto Genova (GE) Gattoteam 99
ultime 4 giornate vanta la 4 046191 98,5
stratosferica media voto di 5 Cesare Vincenzo Martucci Firenze (FI) Sportellata Pesa 98,5
6,83, la migliore del Bologna 6 Damiano Busi Concesio (BS) Dambu-10 98,5
7 Paolo Grandi Cavallina (FI) Cb 98

Così il Palermo ha fatto crac


In picchiata le quotazioni di Sirigu ed Hernandez. Zamparini: «Questa non è una squadra»

s
ALESSIO D’URSO clude il numero uno del club
siciliano — mi aspetto ben al-
1
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

ROMA dDa «modello Arsenal»


tro». GLI ASSIST due tituli
FLOP
ad anticamera dell’inferno. In ribasso Il momento negati- Due Ledesma, di
Spiacevole sensazione, ma tan- vo del gruppo rosanero coinci-
t’è. Il Palermo riscopre com’è de con la flessione di alcuni zero per Ibra MARCO SERENA*
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
difficile la vita ai vertici della elementi cardine del gruppo. Questi gli assist della
classifica: dopo 4 sconfitte di
fila (Fiorentina, Bologna, Udi-
Gli uomini simbolo. Da Sirigu
a Pastore, fino ad arrivare ad
settimana: 2 per Ledesma
(Lazio), uno per Munari (Lecce),
Remuntada
nese, 0-7, e Lazio), l’esonero
traumatico di Delio Rossi e lo
Hernandez (a sua parziale di-
scolpa l’infortunio al bicipite
Lazzari (Cagliari), Parolo
(Cesena), Gilardino e Montolivo
pianificata?
smarrimento dei tifosi nostal-
gici dell’ex tecnico, la squadra
femorale per cui si è dovuto
fermare per oltre 3 mesi dopo
(Fiorentina), Konko e Palacio
(Genoa), Maicon e Sneijder Bovo
V C’è Sneijder
del nuovo allenatore Serse Co- un avvio di stagione scintillan- (Inter). Niente +1 per Il difensore del Il numero tondo impressiona
smi è chiamata ad un’impenna- te), le quotazioni dei rosanero Ibrahimovic: il suo passaggio Palermo vanta e fa ragionare: alla fine del
ta d’orgoglio. E la miniserie sono in netto ribasso. Basta da- a Gattuso non è volontario la peggiore campionato mancano
terribile con Genoa, Milan e re un’occhiata alle statistiche (e forse è stato anche deviato). media voto delle 10 giornate e in molte leghe
Catania misurerà la volontà di della Magic per entrare nel ultime quattro il tempo per recuperare è
rinascere dei talenti rosanero, cuore della crisi del Palermo. giornate, tra i ancora minore. Chi è in testa
nel pieno di un avvitamento Prendiamo la media voto del- difensori di alla classifica non ha
psicologico pericoloso in fon- le ultime quattro giornate e fo- Serie A, con bisogno di consigli ma io
do all’ultimo k.o. dell’Olimpi- calizziamo l’attenzione sulla GAZZETTA.IT 4,38. Dopo di lui suggerisco comunque una
co. difesa: il portiere Sirigu risul- c’è un altro furbata: cedere il quarto-
ta il peggiore nel ruolo, con Tutti i consigli rosanero, quinto attaccante a una
squadra lontana dai primi
Vergogna Il presidente Mauri- una media di 1,88 (nessuno Munoz, con 4,5
zio Zamparini, costretto ad al- ha fatto peggio, nemmeno il sul Magic Blog di media voto posti. Potrebbe aiutare un
lontanare Rossi dopo l’ 0-7 in- genoano Eduardo); tre difen- manager in difficoltà a
La Magic continua anche in battere il secondo. Una
terno con la squadra dell’ex sori «flop» su quattro, poi, so- settimana. Su Gazzetta.it
Francesco Guidolin (la sconfit- sa di negativo che arriva da Tutta la no del Palermo: Bovo con la piacevole sorpresa.
è attivo il Magic Blog
ta più umiliante della storia ro- lontano e non è stata ancora disperazione media voto di 4,38, Munoz (http://magicblog.gazzetta.it)
sanero), non usa giri di paro- debellata. Cosmi devono lavo- del portiere con 4,5 e Andelkovic con 4,88. Gli altri, gli inseguitori,
con spunti e suggerimenti devono inventarsi qualcosa.
le: «Non avrei nessun com- rare proprio sullo spogliatoio del Palermo, A centrocampo spicca — si fa anche per le leghe private, che
mento da fare, non ho visto e far capire che non c’è tempo Salvatore per dire — Ilicic con 5,25, men- Nelle leghe di amici, c’è più
in molti casi sono alla volata che altro da sperare e fare
contro la Lazio una squadra, da perdere. Non mi è piaciuto Sirigu, 24 anni tre in attacco c’è Hernandez finale. Ogni venerdì e sabato, mercato. Penso a Jovetic, che
ma semmai un’accozzaglia di nulla, nemmeno il secondo ANSA (anche lui 5,25). Non c’è dub- inoltre, si possono chiedere V tornerà a inizio aprile: un
giocatori in campo. Di sicuro i tempo. Anzi, volete sapere che bio: solo un’inversione di ten- consigli di formazione Hernandez
miei giocatori devono ricom- vi dico? Io mi sono proprio ver- denza può ripristinare lo sta- Tra i flop di giocatore per cui cederei un
(o di mercato) per il weekend titolare. Nella Magic Cup o
pattarsi e ripartire con la giu- gognato per questa sconfitta. tus d’inizio stagione dei gioiel- ai giornalisti Gazzetta. questi ultimi 4
nei campionati dei bar, quelli
sta determinazione, c’è qualco- Dalla prossima partita — con- li a disposizione di Cosmi. turni di
in cui non si gioca a scontri
campionato, alla diretti, invece due o tre
voce attaccanti, soluzioni ci sono. Chiaro che
IL CAMPIONE DI GIORNATA SAEDI, 42 ANNI, GIOCA ASSIEME AL FIGLIO LORENZO: DECISIVA LA MOSSA GIACCHERINI c’è un altro chi vuole rimontare non può
giocatore del giocare con Eto’o e Di Natale:
Palermo,
Robertino sorprende tutti. Grazie al suo Cesena Hernandez, con
5,25. Ma lui
sconta pure i
quelli li hanno tutti. Meglio
Sneijder e Di Vaio, anche se
c’è il rischio che il Bologna si
rilassi. Oppure alternativoni
5 RIPRODUZIONE RISERVATA gella per un voto totale di 13. le, meglio puntare sulla vittoria tre mesi di stop come Nagatomo (un inchino
Proprio nella giornata in cui il di giornata». per un a tutti quelli che lo hanno
dUna giornata così la sogne- Cesena, grazie a Giaccherini mi- infortunio comprato) Giaccherini e
rebbe chiunque. «Chi l’avrebbe gliore in campo, ha espugnato Consiglio Robertino ha un pas- Sculli. Le doppiette sono lì,
mai detto? Mi ha salvato un cal- Marassi con il 3-2 sulla Samp- sato da calciatore dilettante (fi- basta trovarle.
ciatore della mia squadra del doria e ha centrato un’impor- no alla Seconda categoria), va
cuore». Parola di Robertino Sa- tantissima vittoria in chiave-sal- ogni tanto allo stadio a seguire P.s.: nota personale. Come
edi, 42 anni, operaio, campio- vezza. Una goduria per un ma- il suo Cesena e si diverte a inca- Magic manager sarò anche
ne di giornata. Lui, tifosissimo nager-tifoso. Una domenica da strare la miglior formazione in declino (in settimana sono
del Cesena, ha sfruttato l’ingres- sballo condivisa da Robertino possibile. «A parte i big come sceso dal 28o al 29o posto in
so in formazione di Giaccheri- con il figlio Lorenzo di 10 anni. Cavani e Ibrahimovic, che tutti generale), ma nei pronostici
ni, al posto del parmigiano Gio- «Ci confrontiamo sempre sulla vorrebbero avere, mi piacereb- indovino. Walter Svanosio,
vinco, infortunato. E Giaccheri- formazione da schierare, ci di- be avere in squadra Ramirez come scritto a febbraio, è
ni lo ha ripagato nel migliore vertiamo a giocare alla Magic, del Bologna: sono convinto che andato in testa.
dei modi: due gol nel giro di ses- anche se non aspiriamo a vince- sarà protagonista in quest’ulti- * vincitore Magic campionato
santa secondi, un bel 7,5 in pa- re il campionato. Troppo diffici- Il primo gol di Emanuele Giaccherini alla Sampdoria ANSA ma parte di stagione». 2009 e 2010
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

fLa tabella con i numeri del campionato dopo 28 giornate


MAGIC CUP Sul fondo colorato il punteggio di giornata e la media voto
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP-
PORTIERI GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM
218 BENATIA (UDI) 6.5 6.1 8 24 6,5 2 6.02 0 0/4 310 MORETTI (GEN) 5.5 5.36 4 11 5,5 0 5.58 0 1/2 531 CASARINI (BOL) 6 5.76 8 25 6 0 5.65 2 0/2
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- 219 BERARDI (BRE) 6.5 5.63 6 19 6,5 0 5.74 0 0/4 311 MORLEO (BOL) 0 6.17 4 6 0 0 6.2 0 0/0 532 CASERTA (CES) 6 5.91 7 16 6,5 0 6 0 0/3
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO R. AMM
222 BIAVA (LAZ) 7 6.23 13 26 7 2 6.13 0 1/5 312 MOTTA (JUV) 0 5.21 4 14 0 0 5.46 1 0/5 533 CERCI (FIO) 0 5.79 7 18 0 1 5.58 1 0/1
101 ABBIATI (MIL) 6 5.73 23 26 0 -15 6.26 1 0/2
224 BONERA (MIL) 0 5.78 6 16 0 0 5.88 0 0/3 370 MUNOZ (PAL) 3.5 5.56 6 26 4 0 5.7 0 0/7 743 CODREA (BAR) 5 5 6 2 5,5 0 5.5 0 0/2
102 AGAZZI (CAG) 4 5.21 15 28 6 -30 6.2 1 0/1
225 BONUCCI (JUV) 0 5.68 9 26 0 1 5.7 0 1/5 313 NAGATOMO (INT) 9.5 6.16 10 21 6,5 1 6.02 1 0/2 535 COLUCCI (CES) 6.5 5.92 10 25 6,5 1 6.02 0 1/8
103 AMELIA (MIL) 0 3.25 4 2 - -5 5.75 0 0/0
104 ANDUJAR (CAT) 2 4.77 15 28 5 -38 5.93 2 0/1 226 BOVO (PAL) 5.5 6 10 25 5,5 2 6.02 1 0/11 314 NATALI (FIO) 6 5.68 5 12 6 0 5.9 0 0/5 719 CONSTANT (CHI) 6 6.07 8 23 6 0 6 3 0/5
105 ANTONIOLI (CES) 3 4.93 15 28 5 -38 6.18 0 0/0 227 BRITOS (BOL) 6 5.85 9 25 6 3 5.74 1 0/5 394 NATALINO (INT) 0 5.75 1 2 0 0 5.5 0 0/0 536 CONTI (CAG) 5 6.61 16 22 5,5 4 6.2 0 0/6
106 ARCARI (BRE) 7 5.12 10 13 7 -13 6.23 0 0/3 228 BRIVIO (LEC) 5 5.54 5 15 5 0 5.61 0 0/2 315 NESTA (MIL) 6.5 6.1 13 21 6,5 0 6.12 0 0/2 537 COPPOLA M. (LEC) 0 5.6 4 11 0 0 5.7 0 0/1
107 AVRAMOV (FIO) 0 4.5 1 1 - -2 5 0 0/0 376 BURDISSO G. (ROM) 0 5.5 3 2 0 0 5.25 0 0/0 316 ODDO (MIL) 0 6.58 6 7 0 0 6.33 2 0/1 538 CORDOVA (BRE) 0 6.3 12 20 0 2 6 1 0/2
108 BELARDI (UDI) 0 5.25 1 2 - -1 5.75 0 0/0 229 BURDISSO N. (ROM) 6 5.78 8 18 6 2 5.78 0 3/5 319 PACI (PAR) 0 5.31 4 17 0 0 5.62 0 2/6 540 COSSU (CAG) 10 6.59 20 27 7 1 6.22 10 0/6
109 BENASSI (LEC) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 231 CAMPAGNARO (NAP) 6 5.79 11 24 6 0 5.96 0 0/8 320 PALETTA (PAR) 4.5 5.45 4 19 5,5 0 5.74 0 1/5 541 COUTINHO (INT) 0 5.62 4 11 0 0 5.5 1 0/1
110 BENUSSI (PAL) 0 0 2 0 - 0 0 0 0/0 393 CAMPORESE (FIO) 0 6.88 7 9 0 1 6.44 0 0/0 321 PAPASTATHOPOULOS (M L) 0 5.25 4 5 0 0 5.38 0 0/1 542 D'AGOSTINO (FIO) 0 6.47 10 15 0 3 5.83 1 0/2
111 BERNI (LAZ) 0 5.75 1 2 - -1 6.25 0 0/0 232 CANINI (CAG) 0 6.17 12 26 0 2 6.02 0 0/4 322 PARISI (BAR) 4.5 5.42 3 20 5 1 5.58 1 1/6 545 DE ROSSI (ROM) 5.5 5.86 13 21 6 2 5.86 1 1/6
112 BIZZARRI (LAZ) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 323 PASQUAL (FIO) 5 5.62 7 25 5,5 1 5.72 1 0/7
233 CANNAVARO P. (NAP) 6 6.17 12 24 6,5 2 6.04 1 1/6 547 DEL NERO (LAZ) 0 5.5 4 2 0 0 5.5 0 0/0
167 BOERCHIO (BAR) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 324 PASQUALE (UDI) 6 5.61 4 11 6 0 5.61 1 0/2
234 CAPUANO (CAT) 0 6.06 7 16 0 1 5.88 1 0/2 720 DELLA ROCCA (BOL) 6 5.88 6 17 6 0 5.94 0 0/4
113 BORUC (FIO) 6.5 5.17 15 18 6,5 -17 6.08 0 0/3 325 PELLEGRINO (CES) 6 5.53 5 21 6 0 5.78 0 1/0
235 CASSANI (PAL) 5.5 6 11 24 5,5 0 6 3 0/6 549 DESSENA (SAM) 5 5.84 7 17 5 0 5.72 2 0/2
114 BRICHETTO (PAL) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 375 PERICO (CAG) 6 5.97 5 17 6 0 6.03 0 0/2
115 BUFFON (JUV) 4 4.94 9 8 5 -7 5.93 0 1/0 236 CASSETTI (ROM) 5.5 5.8 10 25 5,5 0 5.9 2 0/8 707 DIAMANTI (BRE) 6 6.65 18 23 6,5 5 6.09 2 1/6
401 PERTICONE (SAM) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0 740 DIMITRIJEVIC (CHI) 0 0 1 0 0 0 0 0 0/0
170 CALDERONI (CES) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 237 CASTELLINI (ROM) 0 5 3 6 0 0 4.75 0 0/0
327 PISANO F. (CAG) 0 6.06 7 16 0 0 6.06 1 0/2 552 DONADEL (FIO) 6 5.94 9 25 6,5 1 5.98 0 0/8
116 CAMPAGNOLO (CAT) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 238 CECCARELLI (CES) 0 6.02 10 24 0 1 5.83 4 0/4
371 PISANO M. (PAR) 0 5.5 2 3 0 0 5.5 0 0/0 553 DONATI M. (BAR) 0 5.63 9 24 0 1 5.65 1 1/7
117 CASTELLAZZI (INT) 0 4.88 7 12 - -18 6.12 0 0/0 239 CESAR (CHI) 0 5.9 9 24 0 3 5.88 0 2/7
168 COSTANTINO (JUV) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 328 PORTANOVA (BOL) 5.5 5.71 8 23 5,5 1 5.74 0 0/4 554 DOSSENA (NAP) 4.5 5.87 9 25 5 0 5.78 4 0/4
364 CHERUBIN (BOL) 0 5.83 4 6 0 0 5.9 0 0/1
118 CURCI (SAM) 2.5 5.07 17 28 5,5 -31 6.18 0 0/2 329 POTENZA (CAT) 0 5.47 4 16 0 0 5.66 0 0/6
240 CHICO (GEN) 0 5.6 4 12 0 0 5.67 0 0/2 555 DZEMAILI (PAR) 6 5.74 9 22 6 0 5.95 0 1/7
162 DA COSTA (SAM) 0 5 1 1 - -1 5.5 0 0/1 330 RADU (LAZ) 6 5.72 8 24 6 0 5.8 0 0/4
241 CHIELLINI (JUV) 6 6.17 15 26 6 1 6.06 1 0/2 556 EKDAL (BOL) 0 5.88 7 16 0 1 5.62 1 0/2
119 DE SANCTIS (NAP) 6.5 5.27 21 28 6,5 -25 6.2 0 0/2 331 RAGGI (BAR) 0 5.46 4 14 0 0 5.57 0 0/3
242 CHIVU (INT) 5.5 5.48 6 19 5,5 1 5.63 0 0/5 736 EMANUELSON (MIL) 0 5.88 8 4 0 0 5.88 0 0/0
120 DONI A. (ROM) 5 5.14 6 7 6 -5 5.86 0 0/0 332 RANOCCHIA (INT) 6 6.62 17 25 6 3 6.33 0 0/2
244 CODA A. (UDI) 0 5.65 6 19 0 0 5.85 0 1/1 558 FELIPE MELO (JUV) 6.5 6.02 10 23 6,5 1 6.04 0 1/5
121 EDUARDO (GEN) -1 4.59 13 28 4 -32 5.84 0 0/0 334 RIISE (ROM) 5 5.66 11 22 5 0 5.52 2 0/0
245 COMOTTO (FIO) 6.5 5.6 5 15 6,5 0 5.77 0 0/6 714 FERNANDES (CHI) 0 6.07 11 22 0 2 5.98 1 1/8
123 FREY S. (FIO) 0 5.15 3 9 - -10 6.22 0 0/1 335 RINALDI (BAR) 0 5.67 4 3 0 0 5.83 0 0/1
246 CORDOBA (INT) 0 5.92 8 20 0 0 6.06 0 0/4 721 FILIPPINI A. (BRE) 0 6.2 6 10 0 0 6.15 1 0/1
124 GIANELLO (NAP) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 336 RINAUDO (JUV) 0 5.5 3 1 0 0 6 0 0/1
125 GILLET (BAR) 5.5 4.85 17 27 6,5 -41 6.15 2 0/0 247 CRIBARI (NAP) 0 5.92 4 6 0 0 5.92 0 0/0 560 FLAMINI (MIL) 6 6.19 8 15 6 1 6 0 0/1
337 RISPOLI (LEC) 4.5 5.32 3 13 5 0 5.5 0 0/4
126 HANDANOVIC (UDI) 7 5.46 21 26 7 -29 6.18 4 0/3 248 CRISCITO (GEN) 0 6.15 13 27 0 0 6.26 0 1/3 561 FOGGIA (LAZ) 0 5.8 4 9 0 0 5.9 0 0/1
339 ROSI (ROM) 0 5.12 4 9 0 0 5.21 0 0/4
127 IEZZO (NAP) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 373 CUADRADO (UDI) 5 5.67 4 5 5,5 0 5.83 0 0/2 563 GALLOPPA (PAR) 5.5 5.38 4 6 5,5 0 5.5 0 0/2
340 ROSSI M. (BAR) 6 5.4 6 21 6 0 5.6 0 2/4
128 JULIO CESAR (INT) 4 5.97 16 17 6 -13 6.5 1 0/0 250 DAINELLI (GEN) 6 6 10 25 6 0 6.08 1 0/5 564 GARGANO (NAP) 5.5 6 11 27 5,5 0 6.04 2 0/6
379 RUBIN (BOL) 6.5 5.85 9 22 6,5 0 5.89 2 0/2
129 JULIO SERGIO (ROM) 0 4.32 11 18 - -31 6.06 0 1/2 251 DALLAMANO (BRE) 0 5.93 4 14 0 1 5.79 0 0/2 565 GATTUSO (MIL) 9.5 6.28 13 24 7 1 6.26 1 0/7
400 RUIZ (NAP) 0 0 7 0 0 0 0 0 0/0
174 KOPRIVEC (UDI) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 387 DAPRELA (BRE) 0 5.58 4 7 0 0 5.58 0 0/0 698 GAVILAN (BOL) 0 6 4 0 0 0 0 0 0/0
342 SAMUEL (INT) 0 6.15 4 8 0 0 6.19 0 0/0
130 KOSICKY (CAT) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 252 DARMIAN (PAL) 0 4.5 1 5 0 0 4.83 0 1/0 566 GAZZI (BAR) 5.5 5.7 7 23 6 0 5.75 1 0/4
163 LEALI (BRE) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 343 SANTACROCE (NAP) 0 5.93 5 7 0 0 6.14 0 0/3
253 DE CEGLIE (JUV) 0 6.08 4 6 0 0 5.92 1 0/0 344 SANTON (CES) 6.5 5.5 5 15 6,5 0 5.45 0 0/1 567 GIACCHERINI (CES) 13 6.46 16 27 7,5 4 6.19 0 1/3
132 LOBONT (ROM) 0 5.75 4 5 - -3 6.3 0 0/0 568 GIACOMAZZI (LEC) 9.5 6.25 13 23 6,5 3 5.95 2 3/3
255 DE SILVESTRI (FIO) 0 5.71 7 18 0 1 5.53 0 0/1 345 SARDO (CHI) 6 6.03 9 18 6 1 5.87 1 0/4
161 LOMBARDI (BOL) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0
380 DELLAFIORE (CES) 0 6.1 4 7 0 0 6.1 0 0/0 346 SCALONI (LAZ) 5 5.4 1 6 5,5 0 5.6 0 0/2 729 GIANDONATO (JUV) 0 5 1 1 0 0 6 0 1/0
133 LUPATELLI (BOL) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0
256 DIAKITE' (LAZ) 0 5.8 4 8 0 0 5.9 0 0/1 348 SILVESTRE (CAT) 5.5 6.36 14 28 5,5 4 5.98 0 0/3 569 GIMENEZ (BOL) 4.5 6.18 11 22 5 3 5.71 0 0/2
134 MANNINGER (JUV) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0
135 MARCHETTI (CAG) 0 0 3 0 - 0 0 0 0/0 258 DIAS (LAZ) 0 5.88 9 25 0 1 5.92 1 1/4 381 SINI (LEC) 0 5.5 3 2 0 0 5.5 0 0/0 570 GIOVINCO (PAR) 0 7.18 18 21 0 5 6.4 2 0/3
136 MIRANDA (FIO) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 399 DIDAC (MIL) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0 392 SORENSEN (JUV) 5.5 5.71 3 12 5,5 0 5.67 1 0/1 703 GOBBI (PAR) 0 5.69 8 25 0 0 5.71 1 0/4
137 MIRANTE (PAR) 6.5 4.59 13 28 6,5 -38 5.98 0 0/2 261 DOMIZZI (UDI) 6.5 6.21 12 23 6,5 2 6.05 0 0/5 349 SPOLLI (CAT) 5 5.65 5 18 5 0 5.76 0 0/4 571 GOMEZ (CAT) 5 6.27 12 26 5 2 5.98 2 0/1
138 MUSLERA (LAZ) 6.5 5.12 18 26 6,5 -22 6.04 0 0/0 262 DONATI G. (LEC) 0 5.65 5 10 0 0 5.7 0 0/1 351 STENDARDO (LAZ) 5.5 5.42 4 8 6 0 5.58 0 0/2 692 GONZALEZ (LAZ) 6 6.11 7 12 6 1 5.83 0 0/1
171 NETO (FIO) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 263 ESPOSITO A. (BOL) 0 5.65 5 10 0 0 5.65 0 0/1 352 TERLIZZI (CAT) 0 6.56 4 8 0 2 5.88 0 0/1 717 GOROBSOV (CES) 0 6 3 0 0 0 0 0 0/0
139 ORLANDONI (INT) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 264 FABIANO (LEC) 6 5.82 8 20 6 0 5.87 1 0/4 353 THIAGO SILVA (MIL) 6.5 6.37 16 23 6,5 1 6.22 1 0/1 723 GRECO (ROM) 0 5.73 4 11 0 0 5.9 0 0/4
140 PADELLI (BAR) 0 5 1 1 - -1 6 0 0/0 265 FATIC (CES) 0 5.83 4 2 0 0 5.75 0 0/0 354 TOMOVIC (LEC) 0 5.88 4 7 0 0 5.86 0 0/0 693 GROSSMULLER (LEC) 5.5 5.81 8 20 5,5 1 5.72 0 0/3
141 PAVARINI (PAR) 0 0 2 0 - 0 0 0 0/0 573 GUANA (CHI) 5.5 5.58 5 13 5,5 0 5.75 0 0/1
266 FELIPE (CES) 0 5.19 4 8 0 0 5.36 0 1/2 384 TRAORE (JUV) 6 5.5 4 6 6 0 5.62 0 0/1
165 PELIZZOLI (CAG) 0 6 3 1 - 0 6 0 0/0 574 GUBERTI (SAM) 5 6.22 12 27 5 5 5.7 0 0/1
267 FELTSCHER (PAR) 0 0 3 1 0 0 0 0 0/0 369 VITALE (NAP) 0 5.5 2 5 0 0 5.83 0 0/2
142 PERIN (GEN) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0
268 FERRARIO (LEC) 0 5.61 4 16 0 0 5.71 0 0/3 355 VOLTA (SAM) 9 5.73 6 16 6 1 5.73 0 0/6 575 HAMSIK (NAP) 5.5 6.81 23 27 5,5 8 5.96 4 0/4
143 PETRACHI (LEC) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0
269 FERRONETTI (UDI) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0 372 VON BERGEN (CES) 6 5.76 8 27 6,5 0 5.81 0 1/2 697 HERNANES (LAZ) 6 7.08 20 27 6 7 6.13 4 0/1
144 ROMA (MIL) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0
146 ROSATI (LEC) 3.5 4.45 13 28 5,5 -50 6.17 1 0/2 270 FREY N. (CHI) 0 5.95 8 18 0 0 5.89 2 0/2 356 YEPES (MIL) 0 6.14 5 8 0 0 6.21 0 0/1 576 HETEMAJ (BRE) 6 5.98 6 22 6,5 1 5.91 2 0/7
148 RUSSO S. (PAR) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 271 GALASSO (BAR) 0 5.67 1 3 0 0 5.67 0 0/0 357 ZACCARDO (PAR) 5.5 6.1 11 26 6 2 6 2 0/7 711 ILICIC (PAL) 5 7.17 18 27 5 8 6.13 5 0/2
149 SCARPI (GEN) 0 6 3 0 - 0 0 0 0/0 272 GAMBERINI (FIO) 6 5.8 10 25 6 0 5.78 1 0/2 358 ZAMBROTTA (MIL) 0 6.19 4 8 0 0 6.19 0 0/0 577 INLER (UDI) 6 6.41 16 28 6 1 6.32 1 0/3
169 SECULIN (FIO) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 273 GARCIA (PAL) 0 5 3 2 0 0 5.5 0 1/0 359 ZAPATA (UDI) 5.5 6 12 25 5,5 2 5.96 0 0/6 579 ISLA (UDI) 0 6.54 16 24 0 1 6.23 5 0/1
150 SERENI (BRE) 0 4.9 7 15 - -22 6.39 0 0/0 374 GARICS (BOL) 0 5.68 4 15 0 0 5.73 0 0/3 360 ZAURI (SAM) 5 5.71 6 19 5 0 5.71 0 0/1 580 IZCO (CAT) 0 5.93 4 15 0 0 5.93 0 0/0
164 SILVESTRI (CHI) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 366 GARRIDO (LAZ) 0 0 4 2 0 0 0 0 0/0 361 ZEBINA (BRE) 6.5 5.7 6 20 6,5 0 5.85 0 0/6 581 JANKOVIC (GEN) 0 5.75 5 6 0 0 5.7 0 0/0
172 SIMONCINI (CES) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 362 ZIEGLER (SAM) 4.5 6.04 11 26 4,5 1 5.94 1 0/3 716 JIMENEZ (CES) 6.5 6.7 17 21 6,5 5 6 2 0/3
274 GASTALDELLO (SAM) 4 6.11 10 22 4,5 1 6.02 1 1/4
151 SIRIGU (PAL) 3.5 4.73 13 28 5,5 -45 6.28 1 0/2 363 ZOBOLI (BRE) 6.5 6.06 7 9 6,5 1 5.89 0 0/3 582 JOVETIC (FIO) 0 6 4 0 0 0 0 0 0/0
275 GIULIATTO (LEC) 0 5.35 3 10 0 0 5.35 0 0/0
152 SORRENTINO (CHI) 6 5.18 18 28 6 -30 6.18 0 0/2 583 KASAMI (PAL) 0 6.07 5 12 0 0 6 1 0/1
153 SQUIZZI (CHI) 0 6 1 1 - 0 6 0 0/0 276 GLIK (BAR) 6.5 5.5 3 11 6,5 0 5.64 0 0/3
277 GOIAN (PAL) 0 5.56 4 9 0 0 5.75 0 0/3 584 KHARJA (INT) 6 6.18 12 21 6 1 6 2 0/2
154 STORARI (JUV) 0 5.14 13 21 - -28 6.36 1 0/1
278 GRAVA (NAP) 0 5.79 4 13 0 0 5.96 0 0/4 585 KOMAN (SAM) 5 5.6 6 22 5 0 5.6 0 0/1
173 TOZZO (SAM) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0
157 VENTURI (BOL) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 279 GROSSO (JUV) 0 5.54 4 13 0 0 5.58 1 0/3 CENTROCAMPISTI 586 KONE (BRE) 6 5.96 7 24 6 1 5.96 0 0/6
160 VIVIANO (BOL) 4.5 5.2 19 28 6,5 -36 6.34 1 0/0 280 GRYGERA (JUV) 0 5.64 3 11 0 0 5.68 0 0/1 735 KONKO (GEN) 7 6 11 5 6 0 5.9 1 0/1
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- 705 KRASIC (JUV) 5.5 6.65 15 24 5,5 5 5.89 4 0/3
391 GULAN (FIO) 0 5.38 1 4 0 0 5.33 0 0/1 GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM
367 GUSTAVO (LEC) 5.5 5.33 5 20 5,5 0 5.47 0 0/5 587 KRHIN (BOL) 0 5.88 4 2 0 0 5.75 0 0/0
501 ABDI (UDI) 0 5.88 1 14 0 0 6 0 0/3
283 JANKULOVSKI (MIL) 6.5 6.5 4 4 6,5 0 6.5 0 0/0 733 KUCKA (GEN) 6 6.17 9 10 6 0 6.3 0 0/1
744 ACQUAH (PAL) 0 6 4 4 0 0 6 0 0/1
732 KURTIC (PAL) 0 5.5 3 1 0 0 5.5 0 0/0
DIFENSORI 284 JOKIC (CHI) 6 5.75 1 9 6,5 0 5.78 0 0/1 503 ALMIRON (BAR) 0 5.87 10 19 0 0 5.89 2 0/5
699 LANER (CAG) 0 5.75 4 13 0 0 5.75 0 0/0
285 JUAN (ROM) 5.5 6 13 22 5,5 2 5.89 0 0/3 504 ALVAREZ E.A. (BAR) 0 5.64 8 22 0 0 5.61 1 0/1
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- 286 KALADZE (GEN) 4 6.35 10 19 4,5 1 6.26 0 0/2 588 LANGELLA (BAR) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM 505 AMBROSINI (MIL) 0 6.32 9 14 0 1 6.21 1 0/5
287 KROLDRUP (FIO) 0 5.43 4 14 0 0 5.61 0 1/4 589 LANZAFAME (BRE) 0 5.6 6 12 0 0 5.75 0 0/3
201 ABATE (MIL) 6.5 5.95 9 19 6,5 0 6 0 1/0 696 APPIAH (CES) 0 5.63 5 14 0 0 5.75 0 0/4
398 LACZKO (SAM) 0 0 4 1 0 0 0 0 0/0 590 LAZZARI (CAG) 7.5 6.24 11 20 6,5 1 5.92 4 0/2
202 ACCARDI (BRE) 6 5.58 4 12 6,5 0 5.68 0 0/3 706 AQUILANI (JUV) 0 6.26 13 24 0 2 5.89 3 0/1
288 LAURO (CES) 5.5 5.69 6 21 6 0 5.83 0 0/6 591 LEDESMA C. (LAZ) 9 6.48 15 27 7 1 6.19 5 0/2
203 AGOSTINI (CAG) 6 5.93 10 24 6 0 5.98 1 0/4 509 ASAMOAH (UDI) 6.5 6.2 15 28 6,5 0 6.16 1 0/0
289 LEGROTTAGLIE (MIL) 0 6.88 4 6 0 1 6.12 0 0/0 592 LEDESMA P. (CAT) 6 5.69 7 24 6 0 5.77 0 1/2
710 BACINOVIC (PAL) 0 5.92 7 24 0 2 5.9 0 1/9
204 ALVAREZ P.S. (CAT) 5 5.57 5 16 5 0 5.73 0 1/3 593 LIVERANI (PAL) 5 5.58 4 9 5,5 0 5.67 0 0/1
290 LICHTSTEINER (LAZ) 0 6.08 12 25 0 0 6.17 1 0/6 510 BADU (UDI) 0 5.33 4 6 0 0 5.33 0 0/0
395 ANDELKOVIC (PAL) 5 5.07 5 7 5 0 5.07 0 0/0 594 LJAJIC (FIO) 0 6.17 10 21 0 3 5.86 2 0/2
292 LORIA (ROM) 0 6.33 4 2 0 1 5 0 0/0 511 BAIOCCO (BRE) 0 5.87 5 15 0 0 5.93 0 0/2
205 ANDREOLLI (CHI) 6 5.82 7 22 6 0 5.86 0 0/3 595 LLAMA (CAT) 5.5 6.14 8 13 5,5 0 5.86 4 0/2
293 LUCARELLI A. (PAR) 6 5.67 8 24 6 1 5.67 1 1/6 745 BATTOCCHIO (UDI) 0 6.5 1 1 0 0 6.5 0 0/0
386 ANGELLA (UDI) 0 5.67 4 5 0 0 5.67 0 0/0 742 LODI (CAT) 5.5 7.25 13 6 5,5 2 6.25 0 0/0
294 LUCCHINI (SAM) 6 5.93 10 22 6 0 6.14 0 1/6 739 BEHRAMI (FIO) 6.5 6.36 11 8 6,5 0 6.19 1 0/0
390 ANGELO (PAR) 0 6.04 4 16 0 0 5.83 4 0/3 596 LUCIANO (CHI) 0 6.67 3 3 0 0 6.5 1 0/0
295 LUCIO (INT) 6 6.12 12 23 6 1 6.02 0 0/3 514 BENTIVOGLIO (BAR) 6 5.53 4 18 6 0 5.53 1 0/4
206 ANTONELLI L. (GEN) 6 5.93 4 14 6 0 5.96 0 0/1 365 MAGLIOCCHETTI (CAG) 0 0 1 0 0 0 0 0 0/0 598 MAGGIO (NAP) 5 6.11 14 24 5 2 5.83 2 0/3
515 BERTOLACCI (LEC) 0 6.7 1 5 0 1 6.1 0 0/0
207 ANTONINI (MIL) 0 5.81 8 20 0 0 5.81 1 0/2 297 MAICON (INT) 8 6.18 16 20 7 0 6.05 5 0/3 725 MAIELLO (NAP) 0 5.75 1 2 0 0 5.75 0 0/0
517 BIAGIANTI (CAT) 0 6.08 4 13 0 0 6.15 0 0/2
209 ARIAUDO (CAG) 6.5 5.7 4 11 6,5 0 5.85 0 0/3 299 MANDELLI (CHI) 6 6.18 8 13 6 2 5.88 0 0/4 600 MANFREDINI C. (LAZ) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0
518 BIONDINI (CAG) 4.5 6.07 12 28 5 1 5.96 2 0/4
389 ARMERO (UDI) 5 6.59 14 22 5 2 6.23 3 0/2 300 MANTOVANI (CHI) 6 5.62 8 25 6 0 5.74 0 0/7 601 MANNINI (SAM) 5 5.66 9 22 5 0 5.68 1 0/3
519 BLASI (NAP) 0 4.5 4 2 0 0 5.5 0 1/0
210 ARONICA (NAP) 5.5 5.7 6 20 6 0 5.9 0 0/8 301 MARCHESE (CAT) 0 5.5 1 7 0 0 5.58 0 0/1 603 MARCHIONNI (FIO) 6 5.68 10 20 6 1 5.58 0 0/3
702 BOATENG (MIL) 6 6.63 11 18 6 3 6.13 1 0/6
211 ASTORI (CAG) 6 5.93 11 27 6 0 6.06 0 0/7 302 MARECO (BRE) 6.5 5.58 4 7 7 0 5.75 0 0/2 604 MARCHISIO (JUV) 5.5 6.6 17 24 5,5 4 6.15 2 0/6
520 BOGLIACINO (CHI) 5.5 6.04 12 26 5,5 1 5.8 3 0/1
212 AUGUSTYN (CAT) 0 5.17 1 4 0 0 5.5 0 1/0 303 MARTINEZ G. (SAM) 0 5.78 8 23 0 0 5.89 0 0/5 605 MARCOLINI (CHI) 6 5.66 8 19 6 1 5.78 0 0/5
522 BRESCIANO (LAZ) 0 5.44 7 15 0 0 5.5 0 0/1
213 BALZARETTI (PAL) 6.5 6.48 14 26 6,5 1 6.2 5 0/2 304 MASIELLO A. (BAR) 6 5.78 9 27 6,5 1 5.76 0 1/3 606 MARIGA (INT) 0 5.5 4 9 0 0 5.5 0 0/2
523 BRIGHI (ROM) 5 5.92 8 21 5,5 1 5.85 0 0/4
397 BARZAGLI (JUV) 5.5 6.08 9 6 5,5 0 5.92 1 0/0 305 MASIELLO S. (BAR) 0 5 4 6 0 0 5.12 0 0/1 607 MARQUES (PAR) 0 5.92 4 13 0 0 5.88 1 0/1
524 BROCCHI (LAZ) 0 5.93 9 23 0 0 6.04 0 0/5
214 BASTA (UDI) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0 306 MATERAZZI (INT) 0 5.3 3 4 0 0 5.12 0 0/2 526 BUSCE' (BOL) 0 5.67 5 12 0 0 5.6 0 0/0 608 MARTINEZ J.A. (JUV) 4.5 5.33 4 10 4,5 0 5.39 0 0/1
215 BEGA (BRE) 0 5.91 8 18 0 1 5.91 0 0/6 307 MEXES (ROM) 6 6.08 11 19 6 1 6 1 1/3 730 CALVO (PAR) 0 5 4 2 0 0 5.5 0 0/1 691 MARTINHO (CAT) 0 5.64 5 11 0 0 5.77 0 1/1
216 BELLUSCI (CAT) 0 5.88 4 9 0 0 5.94 0 0/1 388 MONTELONGO (BOL) 0 6 2 0 0 0 0 0 0/0 527 CAMBIASSO (INT) 0 6.98 22 22 0 5 6.29 0 0/0 609 MATUZALEM (LAZ) 6.5 5.97 8 17 6,5 0 6.06 0 0/3
217 BELMONTE (BAR) 6 5.71 5 17 6 0 5.82 0 0/4 308 MORAS (BOL) 0 5.71 5 12 0 0 5.83 1 0/1 529 CANDREVA (PAR) 0 6.11 13 23 0 2 5.89 1 0/4 610 MAURI (LAZ) 0 7.05 15 22 0 4 6.32 4 0/3
385 BENALOUANE (CES) 6 5.27 3 12 6 0 5.45 0 0/7 309 MORERO (CHI) 0 5.5 3 2 0 0 5.5 0 0/1 530 CARBONI (CAT) 5 5.79 7 18 5 0 5.85 0 0/2 611 MEGHNI (LAZ) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0
612 MENEZ (ROM) 0 6.26 13 26 0 2 6 1 0/2
731 MERKEL (MIL) 0 5.7 3 5 0 0 5.8 0 0/1

w
613 MESBAH (LEC) 0 5.91 11 24 0 1 5.83 2 0/6
614 MESTO (GEN) 5.5 6.04 10 27 5,5 2 5.77 1 0/0
615 MIGLIACCIO (PAL) 6 6.31 14 27 6 2 6.11 1 0/3
616 MILANETTO (GEN) 0 6.17 12 23 0 2 6.02 1 0/6
738 MISSIROLI (CAG) 6 6 6 6 6 0 5.92 1 0/1
IL NUMERO 617 MODESTO (PAR) 6 5.75 5 6 6 0 5.7 0 0/0
618 MONTOLIVO (FIO) 7 6.13 13 19 6 1 5.92 3 1/1
620 MORRONE (PAR) 6 5.96 10 26 6 1 5.92 0 0/4

6,72
621 MUDINGAYI (BOL) 5.5 6.06 9 24 5,5 1 6.04 1 1/5
622 MUNARI (LEC) 6 6.26 16 25 5,5 2 5.94 5 1/4
624 MUTARELLI (BOL) 5.5 6 5 10 5,5 0 5.7 2 0/3
625 NAINGGOLAN (CAG) 6 6.29 10 26 6 2 6.15 0 0/5
la media 626 NOCERINO (PAL) 5.5 6.38 15 28 5,5 3 6.02 3 0/0
724 NWANKWO (PAR) 0 5.67 1 2 0 0 5 0 0/0
voto 722 OBI (INT) 0 5.92 4 8 0 0 6 0 0/0
di Sanchez ed 628 OLIVERA (LEC) 6.5 6.55 16 22 6,5 3 6.09 6 1/8
Eto’o. Il cileno 629 PADALINO (SAM) 0 6 4 1 0 0 6 0 0/0
630 PALACIO (GEN) 11 7.17 20 18 7 5 6.22 3 0/2
dell’Udinese e il 631 PALLADINO (PAR) 5.5 6.07 11 14 5,5 2 5.64 0 0/0
camerunese 632 PALOMBO (SAM) 6 6.29 16 26 6 1 6.15 1 0/1
dell’Inter sono i 633 PAONESSA (CES) 0 6 1 0 0 0 0 0 0/0
634 PAROLO (CES) 10.5 6.33 13 27 6,5 3 6.06 1 0/4
giocatori che 635 PASTORE (PAL) 6.5 7.34 25 28 6,5 10 6.29 4 0/3
vantano il 636 PAZIENZA (NAP) 5.5 5.89 9 22 5,5 1 5.89 1 2/4
miglior 637 PEDRO (SAM) 0 6 4 4 0 0 6 0 0/0
638 PEPE (JUV) 0 6.18 13 20 0 3 5.88 1 0/8
rendimento 715 PEREZ (BOL) 6 5.68 8 20 6 0 5.82 1 0/10
nelle prime 28 639 PERROTTA (ROM) 5 6.17 12 18 5,5 2 5.97 0 0/5
giornate di 640 PESCE (CAT) 4.5 5.25 4 7 5 0 5.33 0 0/1
campionato 641 PIANGERELLI (CES)
694 PIATTI (LEC)
0
0
5.75
6.41
4
12
3
20
0
0
0
2
6 0 0/1
5.97 2 0/1
643 PINZI (UDI) 6 5.98 10 25 6 0 6.04 3 1/7
644 PIRLO (MIL) 0 6.46 5 14 0 1 6.19 2 0/3
645 PISANU (BOL) 0 6 4 0 0 0 0 0 0/0
646 PIZARRO (ROM) 9.5 6.17 7 12 6,5 1 6 0 0/1
647 POLI (SAM) 0 5.81 7 14 0 0 5.92 0 0/6
649 PULZETTI (CHI) 0 5.2 4 18 0 0 5.3 0 0/3
718 RADOVANOVIC (BOL) 0 5.36 3 7 0 0 5.3 0 0/2
695 RAFINHA (GEN) 6 5.89 10 25 6 1 6.07 1 1/6
701 RAMIREZ (BOL) 10 6.42 13 17 7 2 6.09 1 0/4
651 RICCHIUTI (CAT) 5 6.15 9 21 5 1 5.9 2 0/0
652 RIGONI L. (CHI) 5 5.64 7 22 5,5 0 5.77 2 0/9
653 RIVAS E (BAR) 0 5.77 6 17 0 1 5.38 2 0/0
654 ROMERO (BAR) 0 5.3 1 6 0 0 5.3 0 0/0
741 ROSINA (CES) 6 7 14 6 6 1 6.25 0 0/0
655 ROSSI M. (GEN) 5.5 6.23 14 24 5,5 2 6.06 0 0/2
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

fNelle griglie P. indica le presenze, V. il voto


senza bonus, G. i gol, A. gli assist stagionali

w IL TOP 11 DELLA SETTIMANA


CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP-
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM
657 SALIHAMIDZIC (JUV) 0 6.33 4 6 0 0 6 1 0/0
658 SAMMARCO (CES) 0 6.14 7 10 0 1 5.9 0 0/1
659 SANCHEZ (UDI) 6.5 8.04 35 25 6,5 11 6.72 3 1/4
I NUMERI QUESTA È LA MIGLIOR FORMAZIONE POSSIBILE PER LA VENTOTTESIMA GIORNATA DI CAMPIONATO: MODULO 3-4-3
660 SANTANA (FIO) 7 6.79 16 22 7 4 6.17 1 0/1 SAREBBE COSTATA 144 MILIONI E AVREBBE TOTALIZZATO 118,5 PUNTI, GRAZIE ANCHE ALL’EXPLOIT DEL CESENA
663 SCHELOTTO (CAT) 6 5.95 10 22 6 0 5.89 2 0/2
664 SCIACCA (CAT) 0 5.88 4 4 0 0 6 0 0/1

4
665 SCULLI (LAZ) 13 6.26 12 16 7 2 5.84 3 0/4
666 SEEDORF (MIL)
667 SEMIOLI (SAM)
6
0
6.38
5.79
13
3
20
7
6
0
1
0
6.08
5.75
3
0
0/0
0/0
h 13
668 SILIGARDI (BOL) 0 5.94 4 10 0 0 5.89 0 0/0 Mutu
669 SIMPLICIO (ROM) 0 6.32 13 21 0 4 5.72 0 0/1 i rigori
670 SISSOKO (JUV)
672 SNEIJDER (INT)
0
8
5.77
6.4
7
18
18
19
0
7
0
3
5.81
5.87
1
1
0/4
0/1
parati Prima la squalifica per doping per
713 SOSA (NAP) 0 5.96 10 22 0 1 5.71 1 0/1 da Handanovic in 9 mesi, poi l’esclusione dalla rosa
673 STANKOVIC (INT) 5.5 7.29 18 19 5,5 5 6.39 4 0/5 questa stagione. per i suoi comportamenti
728 STRAMBELLI (BAR)
727 STRASSER (MIL)
0
0
6.5
7.33
1
3
1
3
0
0
0
1
6.5
6.33
0
0
0/0
0/0
Il portiere 7 9,5 9 8 13 discutibili. Di Adrian Mutu si erano
perse le tracce. O meglio le
674 TADDEI ROD. (ROM) 5 5.73 6 13 5 0 5.82 0 0/2 dell’Udinese è il Arcari Nagatomo Volta Maicon Giaccherini
speranze. Tanto che la
675 THIAGO MOTTA (INT) 6 6.8 14 13 6 4 6.08 1 0/4 numero uno in Chiude a chiave Il giapponese Segna e si Fa segnare È nella top 10
677 TISSONE (SAM) 0 5.72 6 15 0 0 5.77 0 0/2 la porta dell’Inter fa procura un Pazzini, salendo dei centro quotazione Magic era crollata a
678 VALIANI (PAR) 5.5 5.85 10 26 6 0 5.92 1 0/6
questa 6 milioni, una settimana fa. La
del Brescia: l’inchino: primo rigore: altro a quota 5 assist campisti: 6,19
737 VAN BOMMEL (MIL) 5.5 5.83 9 6 6 0 6.08 0 1/1 specialità. Dietro doppietta di domenica nel 3 0
ipnotizza Cavani gol in Serie A che difensore stagionali di media voto
680 VARGAS (FIO) 6 5.78 8 15 6 0 5.8 1 1/1 di lui ci sono della Fiorentina contro il
681 VASS (BRE) 6.5 5.55 5 13 6,5 0 5.73 0 0/4
682 VELOSO (GEN) 0 5.88 8 17 0 0 5.94 4 0/4
Andujar (Catania) Catania ha rimesso le cose a
684 VIVES (LEC) 6 5.87 10 24 6 0 5.85 2 1/1 e Gillet (Bari) con posto, almeno così spera
712 YEBDA (NAP) 0 5.74 7 20 0 0 5.85 0 0/4 due rigori Adrian, che ha una voglia
685 ZAMBELLI (BRE) 6 5.79 8 18 6 0 5.76 1 0/1 matta di tornare ad essere
neutralizzati
686 ZANETTI C. (BRE) 0 5.59 5 10 0 0 5.65 0 0/2 protagonista, a decidere le
687 ZANETTI J. (INT) 6 6.06 13 25 6 0 6.06 1 0/2
690 ZUNIGA (NAP) 6 6 10 20 6 1 5.81 1 0/1
partite. Due giorni fa ci è riuscito:
7,5 in pagella, titolo di migliore in

ATTACCANTI
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP-
11
gli assist
13
Sculli
Firma i primi
11
Palacio
Gol e assist:
10,5
Parolo
Una rete
14,5
Eto’o
Gli aggettivi si
10
Pandev
Punti preziosi
campo e i due gol, per un totale
di 13 punti. L’attaccante romeno
ha collezionato appena 12
presenze in questo campionato,
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM
di Ibra gol con la Lazio, inutili per il Ge pesantissima. sprecano. È alla dalla panchina, con 3 reti complessive.
801 ACOSTY (FIO) 0 6 1 0 0 0 0 0 0/0
in questa nonostante noa, utili per chi Nel Cesena è 5a doppietta in una stagione Ma forse il suo campionato è
802 ACQUAFRESCA (CAG) 5 6.11 16 27 5 4 5.72 0 0/0
stagione l’allergia l’ha schierato tra i più continui in campionato avara di sussulti iniziato domenica.
804 ADRIANO (ROM) 0 6 7 5 0 0 6 0 0/0
917 ALIBEC (INT) 0 5.75 1 2 0 0 5.5 0 0/0 L’attaccante del
Milan è in testa za-spogliarello: non si fa!) e Ce-

Sessanta secondi
806 AMAURI (PAR) 0 6.5 17 15 0 3 5.85 0 0/1
808 BABACAR (FIO) 0 5.79 6 14 0 0 5.75 0 0/0 alla classifica, sena in visibilio.
811 BARRETO D.S. (BAR) 0 6.65 8 13 0 4 5.96 0 0/0
tallonato dal
812 BARRETO G. (LAZ) 0 0 1 0 0 0 0 0 0/0
cagliaritano Avvio sprint A inizio stagione
925 BERGESSIO (CAT) 5.5 6.33 8 3 5,5 1 5.67 0 0/2
815 BIABIANY (SAM) 4 5.6 9 21 4,5 0 5.45 2 0/1
Cossu a quota 10. era partito a razzo, troppo: 6,5
Sul podio anche il con la Roma prima del boom al

E Giaccherini
816 BOAKYE (GEN) 0 5.75 3 4 0 0 5.5 0 0/1
817 BOGDANI (CES) 0 6.23 12 27 0 6 5.67 2 0/4 napoletano cospetto del Milan, seconda
818 BOJINOV (PAR) 5.5 5.86 14 22 5,5 2 5.5 1 0/1 Lavezzi con 8 giornata. Il sinistro del 2-0 al-
819 BORRIELLO (ROM) 6 7.33 29 28 6 10 6.2 1 0/2 assist l’angolino sbattuto in faccia al
921 BOSELLI (GEN) 9 9 13 1 6 1 6 0 0/0 Diavolo fece gridare al nuovo
913 BUDAN (CES) 0 5.12 3 13 0 0 5.31 0 0/0 fenomeno della provincia. Una

48 torna fenomeno
822 CARACCIOLO (BRE) 5.5 6.83 21 24 5,5 7 5.96 1 0/2
settimana dopo ecco il terzo in-
823 CASSANO (MIL) 5 7.25 21 17 5 5 6.18 5 0/1
824 CASTILLO (BAR) 0 5.82 5 13 0 1 5.64 0 0/2
dizio: voto 7 nell’1-0 al Lecce.
826 CAVANI (NAP) 6 8.61 41 28 6 20 6.52 3 0/3
Una Magic miniera d’oro? Qua-
907 CHEVANTON (LEC) 0 5.88 8 9 0 1 5.69 0 1/1 gli ammoniti si, perché poi Giaccherini si è
828 CORRADI (UDI) 6.5 6.58 5 13 6,5 1 6.08 0 0/1
nella perso per strada, centellinan-
do i bonus che sembrava garan-
Due gol per Ficcadenti e per i magic manager
829 CORVIA (LEC) 6 6.39 16 22 6 4 5.83 0 0/5
ventottesima
830 CRESPO (PAR) 0 6.96 21 25 0 9 5.88 0 0/0
giornata. Il top tire. Zero assist e un golletto fi-
832 DEL PIERO (JUV) 0 6.61 19 25 0 4 6.09 0 0/0
spetta al Bari no a domenica, per di più se-
833 DENIS (UDI)
834 DESTRO (GEN)
0
0
6.29
6.35
12
6
19
14
0
0
3
2
5.74
5.92
1 0/1
1 0/3 con 5 cartellini che hanno un’arma in più nel finale di stagione gnato nel recupero contro l’In-
ter, quindi vanificato dai 6 poli-
914 DI MICHELE (LEC) 0 6.67 10 15 0 5 6.23 2 0/3 gialli (Codrea, tici usati in moltissime leghe.
835 DI NATALE (UDI) 9.5 8.91 50 27 6,5 22 6.43 5 0/2 Gazzi, Ghezzal, MARCELLO PIROVANO
Rimandato, forse per colpa di
836 DI VAIO (BOL) 9 7.71 32 28 6 17 6.21 2 0/3
A. Masiello, 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
quel fisichino troppo minuto.
915 DUMITRU (NAP)
906 EDER (BRE)
0
0
5.5
6.08
1
15
9
26
0
0
0
3
5.5
5.76
0 0/0
0 0/2
Parisi). La DU
DUBBI
838 ETO'O (INT) 14.5 8.68 42 25 8,5 18 6.72 6 0/3 squadra più d In quegli ottanta secondi E DOMANDE? Di nuovo lui La rivincita andata
841 FLOCCARI (LAZ) 5 6.79 20 21 5 6 5.93 0 0/0 cattiva è il spaccati il piccoletto ci ha dato SCRIVETECI
SC in scena a Marassi vale anche
842 FLORO FLORES (GEN) 0 6.8 18 20 0 5 5.95 3 1/0 Napoli con -40 dentro: Samp travolta, Magic per tutti gli under 1,70: con l’ul-
845 GHEZZAL (BAR) 6 5.73 6 13 6,5 1 5.62 0 0/3 di malus reputazione riscattata. È basta- timo 7,5 Giaccherini ha la mi-
920 GIANNETTI (JUV) 0 5.5 1 1 0 0 5.5 0 0/0
to un attimo a Emanuele Giac- Ammonizioni,
846 GILARDINO (FIO) 10 7.12 30 26 6 10 5.85 3 0/1 espulsioni, assist… glior media voto del Cesena, vi-
cherini per riconquistare i fan- sto che l’incerto Antonioli è sta-
848 GRANOCHE (CHI) 0 5.93 11 17 0 1 5.64 1 0/2
tallenatori che nel suo metro e Per qualsiasi tipo
849 HERNANDEZ (PAL) 5.5 5.82 5 13 5,5 1 5.64 0 0/2
di informazione
to scalzato: 6,19 a 6,18. Ci sa-
927 HUSEKLEPP (BAR) 6.5 5.75 4 4 6,5 0 5.75 0 0/0 67, in fondo, hanno sempre cre- rebbe pure Rosina, altro small
duto. A Genova, sgusciante nel- legata al nostro
851 IAQUINTA (JUV) 5.5 6.42 13 18 5,5 4 5.89 1 0/1 size (1,68 cm), ma il suo 6,25 è
la difesa blucerchiata, è torna- gioco/concorso potete
909 IBRAHIMOVIC (MIL) 5.5 8.29 43 26 6 14 6.56 11 0/6 frutto di sole 6 presenze. Con
853 INZAGHI F. (MIL) 0 7.75 3 5 0 2 6.25 0 0/0 to folletto imprendibile e bom- scriverci a magic@rcs.it Jimenez, chi sta fuori ora? Ma-
854 JEDA (LEC) 5 6.12 12 18 5 3 5.68 0 0/4
ber sotto porta: prima doppiet- Ad ogni quesito sarà gari nessuno: il tridente tasca-
926 JONATHAS (BRE) 0 0 5 0 0 0 0 0 0/0
904 KOZAK (LAZ) 0 7.33 11 14 0 5 6.21 0 0/3
ta in Serie A, 13 Magic punti in data una risposta bile non si farà mettere i piedi
856 KUTUZOV (BAR) 0 5.68 6 14 0 1 5.46 0 0/0 un colpo (con malus da esultan- Massimo Ficcadenti LAPRESSE in testa.
858 LAVEZZI (NAP) 0 7.34 24 22 0 5 6.41 8 0/5
923 LIBERTAZZI (JUV) 0 0 1 1 0 0 0 0 0/0
859 LUCARELLI C. (NAP) 5 5.33 4 4 5 0 5.33 0 0/0
860 MACCARONE (SAM) 9 6.26 16 25 6 4 5.64 1 0/0
919 MACHEDA (SAM) 3.5 4.94 13 10 4 0 5 0 0/2
861 MALONGA (CES) 6.5 6 9 12 6,5 0 6 0 0/0
863 MASCARA (NAP) 4.5 6.12 17 23 5 1 5.93 3 0/4
864 MATRI (JUV) 5 7.34 29 28 5 14 5.89 0 0/3
865 MAXI LOPEZ (CAT) 6 6.52 23 26 6 7 5.87 0 1/6
866 MEGGIORINI (BOL) 5 5.93 14 23 5 1 5.72 1 0/2
867 MICCOLI (PAL) 0 8.08 24 15 0 7 6.31 2 0/0
868 MILITO (INT) 0 6.26 21 16 0 5 5.53 1 0/1
869 MORIMOTO (CAT) 0 5.83 5 10 0 1 5.67 0 1/2
905 MOSCARDELLI (CHI) 0 6.55 14 25 0 5 5.86 0 0/2
870 MUTU (FIO) 13 6.73 9 12 7,5 3 6.05 0 0/3
871 NENE' (CAG) 5 6.4 19 27 5 6 5.77 0 0/6
911 OFERE (LEC) 0 6.59 5 11 0 3 5.77 1 0/2
872 OKAKA (BAR) 5 6.27 9 13 5 2 5.73 0 0/1
874 PALOSCHI (GEN) 6 6.93 8 9 6 2 6.06 0 0/0
875 PANDEV (INT) 10 5.86 14 21 7 2 5.48 3 0/2
924 PAOLUCCI (PAL) 5 5 7 2 5 0 5 0 0/0
877 PAPONI (BOL) 5 6.44 7 8 5 2 5.62 0 0/1
878 PATO (MIL) 0 8.03 27 17 0 11 5.97 1 0/2
879 PAZZINI (INT) 9.5 7.02 30 27 6,5 11 5.94 0 0/3
880 PELLISSIER (CHI) 6 7.32 25 25 6 9 6.1 3 0/0
882 PINILLA (PAL) 0 7.85 10 13 0 5 6.4 0 0/1
883 POSSANZINI (BRE) 0 5.82 11 17 0 0 5.82 0 0/0
884 POZZI (SAM) 0 6.54 9 14 0 3 5.88 0 0/1
885 QUAGLIARELLA (JUV) 0 7.91 15 17 0 9 6.22 0 0/0
886 RAGATZU (CAG) 9.5 7 7 8 7 1 6.38 0 0/1
912 ROBINHO (MIL) 5.5 7.57 30 25 5,5 10 6.2 2 0/1
887 ROCCHI (LAZ) 0 6.44 6 13 0 1 5.94 1 0/0
916 RODRIGUEZ DE MIGUEL (CES) 0 5.75 1 1 0 0 5.5 0 0/0
889 RUDOLF (BAR) 6.5 5.85 7 19 6,5 2 5.69 0 0/1
891 SUAZO (INT) 0 6 3 0 0 0 0 0 0/0
908 THEREAU (CHI) 6 6.19 10 18 6 2 5.88 0 0/1
894 TONI (JUV) 5 6.22 18 22 5 4 5.68 1 0/2
895 TOTTI (ROM) 0 6.8 28 22 0 5 6.05 6 1/4
922 URIBE (CHI) 0 0 5 1 0 0 0 0 0/0
899 VUCINIC (ROM) 9.5 7.34 27 19 6,5 8 6.11 1 0/3
901 ZARATE (LAZ) 6 6.59 18 25 6,5 4 6 2 0/1
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

CICLISMO LA 94ª EDIZIONE DAL 7 AL 29 MAGGIO


7 domande
a...
ANGELO ZOMEGNAN
DIRETTORE DEL GIRO D’ITALIA
GIRO DELL’UNITA’
CON 23 SQUADRE
«Questa scelta tutela
il nostro movimento»
di LUCA GIALANELLA

Zomegnan, qual è lo stato di salute del


1«Sento
Giro a 60 giorni dal via?
che c’è una grande attesa. Senza nulla
togliere al passato, questo non è più il Giro
degli italiani: è un’altra corsa».

Perché 23 squadre di 9 corridori?


2 «Ringrazio l’Uci che ci ha concesso la
deroga al regolamento (articolo 2.2.002) per
oltrepassare il numero di 200 al via.
Onoreremo al meglio i 150 anni dell’Unità».

Il livello qualitativo?
3 «E’ molto elevato. Manca solo Andy
Schleck, ma che cosa ha vinto? La sfida tra
Contador, Nibali e Menchov non l’avrà
nessuna corsa nel 2011».

Basso ha ormai scelto il Tour.


4 «Il suo vero gesto di coraggio è dire no a
questo Giro. Sa quello che lascia, una corsa
con 7 arrivi in salita e una cronoscalata, il
Giro è più impegnativo del Tour. Però, se Ivan
non prova a vincere il Tour quest’anno, non
so quando gli capiterà nuovamente
un’occasione così».
TRE TOUR, 1 GIRO, 1 VUELTA UNA VUELTA DUE VUELTA, UN GIRO
Cinque wild-card per cinque squadre
5 italiane o di sponsor italiano.
«Il Giro ha anche il dovere di tutelare il nostro
Alberto Contador è nato il 6 dicembre 1982 a
Madrid. Ha vinto 3 volte il Tour (2007, 2009 e
Vincenzo Nibali è nato il 14 novembre 1984 a
Messina. Nel 2010 ha vinto la Vuelta
Il russo Denis Menchov è nato il 25 gennaio 1978
a Orel. Ha vinto 2 Vuelta (2005 e 2007) e il Giro
ciclismo. L’Androni aveva vinto la Coppa 2010), oltre al Giro e alla Vuelta nel 2008 BETTINI ed è arrivato terzo al Giro d’Italia BETTINI del Centenario (2009), 3˚ al Tour 2010 BETTINI
Italia 2010 e, anche senza Scarponi, era giusto
invitarla. L’Acqua&Sapone è l’unica squadra
LUIGI PERNA infatti invitate ben cinque squa-

C’è Contador
del centro-sud; la Colnago crede nei giovani
corridori italiani; la Farnese è il team del 5 RIPRODUZIONE RISERVATA dre di categoria Professional.
tricolore Visconti; la Geox ha sulla maglia Tutte di matrice italiana:
l’unico sponsor italiano di altissimo livello dLa vera sorpresa è nei nume- Acqua&Sapone, Colnago-Csf,
entrato nel ciclismo nel 2011». ri. Ventitré squadre al via, ma Farnese-Neri, Geox-Tmc e An-
soprattutto più di duecento cor- droni Giocattoli, che fino a un

6 Contador correrà sub-iudice?


«Per forza. Se ci sarà il ricorso di Uci e
Wada, non c’è abbastanza tempo per arrivare
alla sentenza prima del Giro».
l’invincibile ridori in gara: per la precisione
207. Il Giro che celebra i 150
anni dell’Unità d’Italia sfonda
una barriera storica quasi quan-
to la Breccia di Porta Pia. Non
mese fa era in dubbio, seppure
ci fosse un accordo legato alla
vittoria nella Coppa Italia.

Etica Può darsi che almeno sta-

7 Quali controlli per l’antidoping?


«Entro il 7 aprile, i team sceglieranno i 12
corridori, dai quali usciranno i 9 titolari. E
l’Uci li controllerà in modo scrupoloso, con
controlli di quantità e qualità, molto mirati».
sulla strada era mai successo in tempi re-
centi che una grande gara a tap-
pe superasse il tetto delle 22
squadre (di 9 corridori) e la cor-
sa rosa ha ottenuto una deroga
volta siano scongiurate le im-
mancabili polemiche degli
esclusi. E pure certi grattacapi
«politici», come la disputa lega-
le che sarebbe nata dall’even-

Zomegnan
e Ivan Basso,
1˚ al Giro
di Nibali dall’Unione ciclistica interna-
zionale proprio per l’ecceziona-
lità della ricorrenza.

Inviti Chissà se il caso diventerà


tuale estromissione della Va-
cansoleil, uno dei 18 team am-
messi di diritto. Solo l’Uci infat-
ti avrebbe potuto intervenire,
revocando la licenza alla squa-
2010 BETTINI
Deroga speciale dell’Uci: saranno al via un precedente a favore degli or-
ganizzatori. Di fatto consente
dra olandese per ragioni eti-
che: uno scenario improbabile
al direttore Angelo Zomegnan dopo lo stop imposto a Mosque-
207 corridori. Cinque «italiane» invitate. di non scontentare nessuno. Ol- ra e il licenziamento di Riccò,
tre ai 18 team aventi diritto al- coinvolti in casi doping.
Il terzo incomodo si chiama Menchov la partecipazione, in virtù del-
l’accordo con l’Uci per il nuovo
Il Giro che parte tra sessanta
giorni (7 maggio) dalla reggia
circuito World Tour, saranno di Venaria Reale, fuori Torino,
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

Speciale rosa su Gazzetta.it


L’attrice Cristiana
Capotondi è la madrina
del Giro 2011 ANSA
GUARDA TUTTE LE ALTIMETRIE E LE PLANIMETRIE DEL GIRO.
DA DOMANI SEGUI IN DIRETTA-VIDEO LA TIRRENO-ADRIATICO a
18 TEAM WORLD TOUR, 5 PROFESSIONAL: ECCO I MIGLIORI

Occhio a Scarponi e al tricolore Visconti y DA DOMANI 46ª TIRRENO-ADRIATICO

Iscritte di diritto
AG2R (Fra): Nocentini
LIQUIGAS-CANNONDALE (Ita):
Nibali
VACANSOLEIL (Ola): Carrara
PARIGI
NIZZA:
Cav-Petacchi
BMC (Usa): Ballan
EUSKALTEL (Spa): Anton
HTC-HIGHROAD (Usa):
MOVISTAR (Spa): Bruseghin
OMEGA (Bel): Greipel
ASTANA (Kaz): Kreuziger
Le Professional invitate
ACQUA&SAPONE (Ita): Garzel-
li, Napolitano
2ª TAPPA
Freire-Hushovd
Cavendish, Pinotti
KATUSHA (Rus): Rodriguez, Di
Luca
QUICK STEP (Bel): Cataldo
RABOBANK (Ola): Garate
SAXO BANK (Dan): Contador
ANDRONI (Ita): Sella, Serpa
COLNAGO-CSF (Ita): Belletti,
Pozzovivo
Il neozelandese
Greg Henderson
ha dedicato il
duelli Sanremo
LAMPRE-ISD (Ita): Scarponi, SKY (Gb): Possoni FARNESE-NERI (Gb): Visconti successo nella
Petacchi GARMIN (Usa): Farrar GEOX-TMC (Spa): Menchov, seconda tappa Due occasioni per i velocisti
LEOPARD (Lus): Bennati RADIOSHACK (Usa): Brajkovic Sastre della
Parigi-Nizza alle
Si parte con la cronosquadre
vittime del dVolete vincere la Milano-Sanremo, la prima
21 TAPPE, 3496 KM recente classica monumento della stagione? Poche sto-
terremoto a rie, dovete passare per la Tirreno-Adriatico: nel-
Sabato 7/5: Venaria Reale-Tori- Christchurch. le ultime 11 edizioni è stato sempre così ed è
no, 21,5 km (cronosquadre) anche per questo che alla 46ª edizione della cor-
8: Alba-Parma, 242 km; sa dei Due Mari, che Rcs Sport organizza per
9: Reggio Em.-Rapallo, 178 km
ARRIVO conto della Gazzetta, gli occhi saranno puntati
10: Quarto-Livorno, 208 km
1. Greg sui pretendenti della Classicissima. Tra di loro, i
11: Piombino-Orvieto, 201 km
HENDERSON (N. migliori sprinter del mondo, anche se quest’an-
12: Orvieto-Fiuggi, 195 km
Zel, Sky) 199 no le occasioni per andare a segno saranno di
13: Maddaloni-Montevergine di
km in 5.00’56", meno: la Tirreno (diretta su Rai3, RaiSport 2
Mercogliano, 100 km
media 39,7; 2. e Gazzetta.it), parte domani con una crono-
14: Sapri-Tropea, 214 km
Goss (Aus); 3. squadre a Marina di Carrara e non si concluderà
15: Messina-Etna, 159 km
Galimzyanov con la tradizionale volata a San Benedetto, sosti-
17: Termoli-Teramo, 156 km
(Rus); 4. Sagan tuita da una cronometro individuale. Così per le
18: Tortoreto Lido-
(Slk); 12. Agnoli. ruote veloci — Petacchi, Cavendish, Boonen,
Castelfidardo, 160 km Freire, Bennati e l’iridato Hushovd su tutti — le
19: Castelfidardo-Ravenna, 171 CLASSIFICA occasioni saranno due, giovedì e venerdì. Tra
20: Spilimbergo- 1. Thomas DE gli altri big al via, ecco Garzelli, Basso, Nibali,
Grossglockner, 159 km; GENDT (Bel, Cancellara, Andy Schleck, Evans, Ballan, Pozza-
21: Lienz-Zoncolan, 210 km Vacansoleil); 2. to, Di Luca, Kolobnev, Rodriguez, Cunego, Scar-
22: Conegliano-Gardeccia, 230 Henderson (N. poni, Osds, Chicchi, Flecha e Boasson Hagen.

8
24: Belluno-Nevegal, 12,7 km Zel.) a 4"; 3. LE TAPPE - Domani: 1ª tappa, cronosquadre di 16,8 km
(cronoscalata) Roy (Fra) a 7"; a Marina di Carrara.
25: Feltre-Sondrio, 246 km 19. Agnoli a 14". Giovedì: 2ª tappa: Carrara-Indicatore (Arezzo), 202 km.
Gli arrivi in 26: Morbegno-San Pellegrino Venerdì: 3ª tappa: Terranuova Bracciolini-Perugia, 189.
salita: la Cima Terme, 147 km Sabato: 4ª tappa: Narni-Chieti, 240 km.
Coppi è il 27: Bergamo-Macugnaga, 211 OGGI Domenica: 5ª tappa: Chieti-Castelraimondo, 240 km.
Giau (2236 m, 28: Verbania-Sestriere, 242 3ª tappa: Lunedì 14: 6ª tappa: Ussita-Macerata, 178 km.
15ª tappa) 29: Milano, 32,8 km (crono ind) Cosne Cours Martedì 15: 7ª tappa: cronometro individuale a San Bene-
sur Loire-Nuits detto del Tronto, 9,3 km.
Saint Georges,
cenda Pellizotti. Il Tour non va 202,5 km
incontro allo stesso pericolo. In (Tv: Eurosport
Francia esiste una legge che 15.45) STORICA PRIMA VOLTA
protegge i marchi: Contador,
partecipando, si esporrebbe in Per l’Acqua&Sapone
seguito a una possibile richie- presentazione al Senato
sta di risarcimento, se squalifi-
cato. Perciò ha detto: «Se pos-
so, lo correrò». Potrebbe rinun-
ciare a favore della Vuelta.
R
Russo La concorrenza al Giro Gregory
montagne: dal Crostis allo Zon- re la maglia rosa per puntare comunque non gli mancherà. Henderson,
colan, dal Giau alla Marmola- tutto sul Tour. La scelta della C’è il russo Denis Menchov, re 34 anni
Sì alla Vacansoleil da, dal Sestriere allo sterrato Saxo Bank-SunGard di rilancia- nel 2009 del Centenario, come REUTERS
che ha messo fuori del Colle delle Finestre. re Contador nella mischia subi- terzo incomodo. E la sua Ge-
rosa Mosquera to dopo l’assoluzione del Comi- ox-Tmc, esclusa dal Tour, si
e licenziato Riccò Favorito Doveva essere la sfida tato disciplinare spagnolo per presenterà in forze anche con
tra Vincenzo Nibali e Riccardo il caso clenbuterolo, apre però lo spagnolo Sastre. Senza con-
Torna Di Luca dopo Riccò. Invece il siciliano della una questione non di poco con- tare scalatori di razza come
la squalifica del 2009 Liquigas-Cannondale, rivela- to. Il tre volte vincitore del Scarponi (Lampre-Isd), lo spa- Per la prima volta una squadra di ciclismo è stata
zione del 2010, dovrà vederse- Tour potrebbe infatti ritrovarsi gnolo Rodriguez (Katusha), il presentata al Senato della Repubblica: un onore
la addirittura con il numero primo a Milano e poi squalifica- ceco Kreuziger (Astana) e Di toccato all’Acqua&Sapone Mokambo di Stefano
e che si concluderà il 29 mag- uno Alberto Contador, deciso a to in appello dal Tas pochi mesi Luca, che torna al Giro dopo la Garzelli (nella foto BETTINI, davanti al Colosseo),
gio con la cronometro di Mila- riconquistare il Giro già suo nel dopo. Un rischio purtroppo ine- squalifica per il doping al Cera vincitore del Giro nel 2000. Il team del varesino
no, dopo aver toccato simboli- 2008. Lo spagnolo, tornato al vitabile, visto che la volontà del 2009. Per gli altri, da Caven- aderisce a una campagna contro il diabete: a fare
camente 17 regioni, si prepara successo a Murcia, è il favorito della squadra è farlo correre: dish a Petacchi, da Bennati al gli onori di casa il senatore Antonio Tomassini,
così ad accogliere una sfida al- d’obbligo, in assenza di Ivan scelta diversa per esempio da tricolore Visconti, la strada è presidente della Commissione Igiene e Sanità
largata. Tutta all’insegna delle Basso, che rinuncerà a difende- quella della Liquigas nella vi- già in salita.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

FORMULA 1 AL MONTMELÒ

La Ferrari schiera la terza 150


Il simulatore di Maranello correrà i gran premi in parallelo per studiare la strategia vincente
zione degli scarichi che soffie-
ranno davanti all’estrattore in
stile Red Bull. Questo cambie-
rà la zona finale delle fiancate.
4 VIA ALLE PROVE
PRIMO GP
IL 27 IN Tocca alla Red Bull
Incubo Le gomme restano il
punto interrogativo maggiore AUSTRALIA Da domani gira Massa
anche per la Ferrari. L’obietti-
vo è quello di farle durare di Da oggi la Formula 1 torna in pista sul Circuito di
più, ma nessuno c’è ancora riu- Montmelò a Barcellona per gli ultimi quattro giorni
scito. D’altronde la Pirelli ha Oggi di test prima dell’avvio del Mondiale, il 27 marzo a
seguito le richieste formulate A Parigi il Melbourne. Stamani iniziano anche Red Bull e
dalle scuderie che hanno chie- Consiglio McLaren. La Ferrari, con Williams e Mercedes,
sto pneumatici di breve dura- Mondiale decide comincerà invece domani. Massa, girerà anche
ta per vivacizzare i GP con pre- del futuro del giovedì, Alonso guiderà invece gli ultimi due giorni.
stazioni molto variabili tra GP del Bahrain: Ma se il Cavallino potrà dedicarsi all’aerodinamica
gomme nuove e giro dopo gi- spostamento a e alla durata delle gomme, per altri i prossimi 4
ro. Per questo ha incassato sen- fine stagione o giorni saranno già l’ultimo appello. Perché sin qui
za scomporsi le critiche arriva- cancellazione? McLaren e Mercedes sono apparse in ritardo
te dal campione del mondo Se- Al Montmelò, collezionando risultati deludenti per affidabilità e
Gian Paolo Dallara e il suo simulatore: la Ferrari ne ha uno uguale ma studiato solo per la Formula 1 bastian Vettel e da Jarno Trul- intanto, primo prestazioni. Soprattutto per loro l’obiettivo è che
li, uno dei conduttori più dei 4 giorni di le novità funzionino e si riduca il distacco da
ALESSANDRO STEFANINI mulatore, che assomiglia ad esperti. test. In pista tra Ferrari e Red Bull. Sempre oggi il Consiglio
MARIO VICENTINI un grande ragno nero, la Ferra- i vari team, mondiale Fia si riunisce a Parigi per decidere se e
5 RIPRODUZIONE RISERVATA ri sta sviluppando un progetto NUOVO NOME Mistero Da stamani le squadre McLaren, Red quando rimettere il GP Bahrain in calendario.
innovativo per affiancare una si concentreranno su gomme Bull e Renault
dIl Cavallino non ha mai spen- terza 150 alle 2 in gara. Al pia- Montezemolo: dure e morbide, le stesse dei
to i motori della 150˚ Italia. no lavora il gruppo di Neil Mar-
«Richiesta Ford primi 3 GP: Australia, Malesia Domani
Sia al banco prova dei V8, sia tin, ex stratega della Red Bull e Cina. Nei test dell’altra setti-
con il simulatore di Maranel- iridata. L’operazione prevede
l’inserimento in tempo reale
stravagante» mana le temperature sono ri-
maste basse, con 6˚ la matti-
Al Montmelò
iniziano i test di taccuino
lo, sia in pista. Domenica Davi- Ferrari,
de Rigon, al debutto al volante dei dati provenienti da qualifi- Il presidente Ferrari, Luca di na. Lontane da quei 20˚ che Mercedes e MONDIALE RALLY
di una Ferrari F.1, ha comple- che e GP in corso per aiutare il Montezemolo, è tornato a permettono la gommatura del- Williams Messico: Al-Attiyah squalificato
tato sulla pista di Vairano di Vi- muretto a prendere le decisio- parlare della decisione di la pista e valutazioni precise
ni migliori con valutazioni ma- cambiare il nome della vettura, sul comportamento dei pneu- dCambio della classifica finale del Rally del Messico, 2ª
digulfo (Pavia) i test di aerodi-
namica della 150 per la verifi- turate senza l’emotività provo- da F150 a 150˚ Italia, dopo la matici ai fini delle strategie di 27 marzo prova del Mondiale. Il qatariano Nasser Al Attiyah (Ford
cata dalla pista. Si tratta, per minaccia di causa in tribunale gara in condizioni simili a quel- A Melbourne si Fiesta), 7˚ al traguardo, è stato squalificato per la valvo
ca dei dati della galleria del apre il Mondiale
vento, mentre Felipe Massa e ora, di una delle poche mate- della Ford, che le di Melbourne, dove si corre- la del sistema di evacuazione dei vapori della benzina.
rie sulle quali la Federazione commercializza un pick up rà alla fine dell’estate austra- di F.1 con la
Fernando Alonso sono stati as- disputa del GP
sidui al simulatore. Entrambi ha lasciato libere le squadre e con la sigla F 150. «Mi è le. Tutti i team punteranno sul- INTERNAZIONALI CROSS
la Ferrari potrebbe essere quel- sembrata una richiesta un po’ le simulazioni di gara sia per Australia
hanno voluto verificare il pro-
la più avanti. stravagante — ha detto verificare l’affidabilità delle
Calendario rivoluzionato
gramma di lavoro previsto da
domani. Tra i tanti aspetti al-
Montezemolo a Trento alla macchine sia per capire come d(m.z.) Dopo lo spostamento della tappa di Faenza al 17
Aerodinamica In Spagna i tecni- Convention di Fondazione passare a 2 soste invece delle 3 marzo, gli Internazionali d’Italia cambiano, sempre per il
l’esame l’opportunità di modi- ci del Cavallino hanno due Telethon —, visto che noi viste sin qui. Sarà un gran lavo- maltempo, anche la data di Cingoli (Mc), dal 13 al 20 mar
ficare i comandi per azionare obiettivi nel mirino: le miglio- parliamo di una sigla che ro di regolazioni perché le zo, e l’apertura del tricolore, dal 20 marzo al 3 aprile.
kers e l’ala mobile posteriore. rie aerodinamiche e le gom- richiama i 150 anni d’Italia, non gomme hanno mostrato diffe-
La Ferrari è già passata dai pul- me. Dai test di domenica è arri- ha valore commerciale e renze di usura tra posteriori e TRIAL INDOOR
santi alle leve. E non è escluso vato il via alle nuove ali, sia riguarda le monoposto di anteriori. Saranno prove vere,
che per azionare il flap si intro- l’anteriore sia la posteriore. Su Formula 1. Però se erano così sulla pista più severa. Tutti cer-
Lenzi trionfa a Morbegno
duca un terzo pedale. quest’ultima si vedrà l’evolu- preoccupati gli abbiamo tolto cheranno di nascondersi ma dFabio Lenzi (Montesa) ha vinto a Morbegno (So) la 1ª
zione del flap mobile, forse già la preoccupazione». dai test potrebbe uscire il vero prova del tricolore indoor precedendo Andrea Vaccaret
Terza macchina Intanto al si- col pedale. Nuova pure la posi- favorito per il primo GP. ti (Beta) e Jack Calloner (Beta).
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

8
FESTA x A. DI MARTINO
«Festa significativa, potrei
uscire a cena...» x S. LA MANTIA
«Fatti tanti passi avanti,
ne servono altri» x F. PELLEGRINI
«C’è il rischio della
retorica, ma mi piace» x T. CAGNOTTO
«Non serve una festa per
sottolineare il nostro ruolo»

DELLE
DONNE
Senza eccessi, è una festa Molti passi avanti sono Mi piacciono tutte le feste, Non credo ci sia bisogno di
significativa. Mia mamma stati compiuti, tanti anche quelle dove una festa per sottolineare
MARZO e mia sorella usciranno a devono ancora farsi. il rischio di essere retorici il ruolo e l’importanza delle
cena, vorrei unirmi Soprattutto nel lavoro è possibile donne nella società

ANDREA BUONGIOVANNI la graduatoria stagionale la

ATLETICA
della britannica Tiffany Ofili
5 RIPRODUZIONE RISERVATA greca Katja Demut (14.47), (al maschile, il pazzesco 6.03
l’ucraina Olha Saladuha e la del francese Renaud Lavillenie
dC’è un lungo filo sottile che russa Olesya Zabara (14.45). nell’asta, tocca quota 1264).
unisce le imprese firmate agli
Euroindoor di Parigi da Anto- Prospettiva Il bello è che tali ri- Personalità In entrambe, Di

Di Martino
nietta Di Martino e da Simona sultati, per esempio pensando Martino e La Mantia, c’è tanto
La Mantia, saltatrici azzurrissi- ai Mondiali di Daegu di fine delle proprie origini, persino
me. I due ori, per cominciare, agosto, potranno avere «peso» nel bell’accento della parlata:
sono arrivati grazie a prestazio- anche all’aperto. Certo, nell’al- Antonietta e Simona, meridio-
ni tecniche eccelse. Nessuna al to ci saranno i ritorni della nali con la sguardo rivolto al
mondo, nel 2011 al coperto — croata Blanka Vlasic, della sta- mondo, sono molto legate a Ca-

e La Mantia
quando la stagione è ormai so- tunitense Chaunte Howard e va de’ Tirreni, a Palermo: stage
stanzialmente terminata — ha della tedesca Ariane Friedrich. e gare, ma non togliete loro la
fatto meglio delle due atlete tri- Così come nel triplo occorrerà possibilità di allenarsi a casa. E
colori. Entrambe, poi, sono fi- fare i conti con la kazaka Olga poi c’è la sintonia con le fami-
glie del Sud. E vestono i colori Rypakova, con la cubana Yar- glie. E’ anche con l’aiuto e la
dello stesso club, quelli giallo- geris Savigne e con una o più vicinanza dei genitori che han-

Ori del cuore


verdi delle Fiamme Gialle. En- delle tante stelle russe. Ma no superato stagioni difficili.
trambe, soprattutto, pur divise quelle misure non saranno di Tutte e due, alle prese con con-
da cinque anni di età (32 a 27), molte. Per intenderci: a Parigi, tinui acciacchi, sono state sul
hanno alle spalle storie sporti- il 2.01 della Di Martino, è stato punto di smettere, hanno toc-
ve che corrono in parallelo. Pie- il miglior risultato femminile cato il fondo e, con caparbietà,
ne di difficoltà, di problemi, di della rassegna. Secondo la ta- hanno risalito la china. Hanno
infortuni. Arrivare sul gradino
più alto del podio del Palais di Le campionesse europee indoor hanno molto bella Iaaf vale 1211 punti, con-
tro i 1208 del 4.85 nell’asta del-
poco alla volta rivisto la luce e,
infine, hanno trionfato. Come
Bercy, per loro, è stato un ri- la polacca Anna Rogowska e i hanno dichiarato a Parigi, ci so-
scatto, una rivalsa, una dimo- in comune: il Sud, il club, il talento e la rinascita 1204 dei 7"80 nei 60 ostacoli no stati momenti nei quali qua-
strazione di grande coraggio e della tedesca Carolin Nytra e si più nessuno era disposto a
credere in loro. Invece, spinte
anche dal club, che mai ha im-
posto loro nulla (sono entram-
Alto e triplo: nessuno Antonietta Di Martino, 32 anni,
be finanziere scelte, Antoniet-
al mondo, nella personale di 2.04, era già stata
argento mondiale a Osaka 2007 EPA
ta presto sarà appuntato) han-
stagione in sala, no dimostrato che un campio-
meglio di loro. E ne è tale quando, a doti natura-
li e talento, sa abbinare qualità
dietro avanzano umane. Senza dimenticare il
tante promesse fondamentale apporto degli al-
lenatori: Massimo Di Matteo
nel caso della Di Martino (coa-
testardaggine. ch-marito) e Michele Basile in
quello della La Mantia.
Leader La Di Martino era in te-
sta alle liste mondiali dell’an- Scuola E’ ovvio che oggi più
no già dal 9 febbraio, quando a che mai l’atletica italiana su di
Banska Bystrica ha portato il loro punta forte. Ma è significa-
record italiano assoluto a un tivo che, proprio alle loro spal-
clamoroso 2.04. In Francia, do- le, nelle stesse specialità, vi sia-
minando la gara con disarman- no alcune delle più concrete
te autorità, ha «solo» ribadito speranze. Nell’alto è il caso di
la sua supremazia. La seconda Elena Vallortigara (19 anni),
al mondo, la russa Svetlana Alessia Trost (18 oggi) e Desi-
Shkolina, s’è fermata a 2.00. E rée Rossit (16), nel triplo di Da-
le terze, l’altra russa Mariya Ku- riya Derkach, 17enne ucraina
china e la bulgara Venelina Ve- in attesa di naturalizzazione,
neva, a 1.97. Lo stesso discor- una nel mirino delle stesse
so vale per La Mantia. Anche Fiamme Gialle, arrivata a
se il suo exploit è arrivato giu- 13.54 e di Ottavia Cestonaro,
sto nell’occasione più impor- 16 anni appena compiuti, già
tante. Con il 14.60 centrato sa- capace di un 12.90. Antonietta
bato ha scalzato dalla vetta del- e Simona fanno scuola.

NUOTO
no». Sono di un giornalista in- I giorni che verranno Lei annun-

Leggera, potente, veloce glese, Rod Gilmour, del Tele-


graph, che non sta celebrando
la Pellegrini, ma Rebecca Adlin-
cia: «Fra una settimana comin-
cerò la fase di scarico». Per scio-
gliersi, alleggerirsi e puntare
Federica
Pellegrini, 22

La nuova Pellegrini vola gton, che ai Campionati nazio- sempre di più sul lavoro di qua-
nali britannici, in vasca lunga a lità, una parte del quale, co-
Manchester, ha nuotato in munque, è già stata effettuata.
4’02"84. Considerando che la E che ha dato già frutti. «Ritro-
vare la tecnica di nuotata —
La preparazione con Lucas funziona: «Ho ritrovato tecnica di differenza fra vasca da 25 metri
e da 50, sui 400, è stata quantifi- spiega Fede a Sky Sport — era
nuotata e giuste sensazioni. E non ho ancora fatto lo scarico» cata attorno ai 2 secondi e mez- il mio cruccio. Prima non mi
sentivo bene in acqua. Ora son
zo, il tempo di Federica, tra-
contenta perché penso di aver
GENNARO BOZZA tente, che non ha più l’ansia e il Il giorno dopo Le parole di Mala- sportato in vasca lunga, è attor- trovato sensazioni che non ave-
gò danno l’idea del valore di Fe- no ai 4’ netti, comunque più ve- vo da qualche mese». Il prossi-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA broncio delle brutte giornate,
derica e delle nuove possibilità loce della Adlington di quasi 3", mo appuntamento in Italia è
che ritrova uno stato di grazia un abisso. Il vantaggio sulla
d«Strepitosa, bellissima, sem- fisica e mentale, che sorride, di successo dopo la prima fase dal 14 al 18 aprile a Riccione,
bra una farfalla che vola sull’ac- della cura-Lucas. Ma ci sono al- campionessa olimpica ed euro- per i Primaverili, preceduto da
stupita di se stessa e di un tem- pea, prima rivale ai Mondiali di
qua». Federica Pellegrini de- tre parole che fanno capire un paio di settimane di allena-
scritta da Giovanni Malagò, pre- po, 3’57"59, probabile prologo quanto valga Federica. Eccole: Shanghai, rende l’idea di come menti a Verona. «La nostalgia
sidente del Circolo Aniene, do- di una nuova favola. L’impresa «Ha stupito tutti, con un tempo l’azzurra si sia trasformata in sta aumentando, ma conto pre-
po il record sui 400 in vasca cor- a Roma, il risveglio a Parigi, un formidabile in avvio di stagio- un mese di duro lavoro e di qua- sto di tornare. A giugno i lavori
ta. Sì, è una Federica più «legge- ponte ideale fra le due città for- ne, oltre 4" più veloce di chiun- li altri miglioramenti, tecnici e alla piscina di Verona dovrebbe-
ra» ma allo stesso tempo più po- se più belle del mondo. que altra nel mondo quest’an- cronometrici, sia capace. ro concludersi» spera Federica.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
Simona La
Mantia, 27,
personale di l’analisi 1
14.69, oro
europeo u. 23
di
2005 COLOMBO ENRICA SPERONI Arianna) salgono sul podio, d’argento o di bronzo, bello sembrano inesistenti a chi non
5 RIPRODUZIONE RISERVATA mostrano la medaglia e sapere che se vali e se ti le fa mai). L’esempio delle
sembrano dirci: se non ora, impegni (se studi, se lavori, se nostre ragazze dello sport è
L’esempio delle nostre atlete quando?
Talento, allenamenti, infortuni,
ascolti, se incoraggi) i meriti ti
saranno riconosciuti. C’è poco
uno squarcio di luce: i loro
sorrisi, i loro grazie al
è uno squarcio di luce fatica, gioia, rabbia, lacrime,
stress: un impasto quotidiano
da stare allegri a guardarsi
intorno, per tutti. Ma per le
compagno, all’allenatore, alla
famiglia sono un bel
che poi finisce in un urrà donne di più. La crisi promemoria. Le donne chiedono
Sembra l’abbiano fatto stratosferica perseveranza di urlato alla luna e alle stelle economica che per prime le opportunità e quando vedono
apposta. Simona, Antonietta, Valentina... Neanche avessero quando finalmente i conti spazza via dal lavoro, le riconosciuti i meriti ringraziano.
Federica... e da domani le annusato l’8 marzo. Le nostre tornano. Belle le nostre donne scorciatoie che sembrano Non sono contro, vogliono
speranze e gli obiettivi (non donne dello sport (e qualche dello sport, bello vederle autostrade, la fatica nelle condividere. Ma il tempo
diciamo sogni, ma speranze e settimana fa sulla neve la esplodere di gioia per una piccole cose di ogni giorno dell’attesa è finito. Sveglia
obiettivi) di Tania, la giovane Federica e l’esperta vittoria che può essere d’oro, (talmente piccole che ragazzi. Se non ora quando?

DAL NOSTRO INVIATO

TUFFI
RICCARDO CRIVELLI
5 R PRODUZ ONE RISERVATA

TORINOdQuella guglia, quando


venne completata, dominò l’Eu-
ropa dall’alto. Monumenti che
si guardano. Sul manifesto di
presentazione degli Europei di
Torino, la Cagnotto si tuffa dal-
Maturità Cagnotto
«Per mio padre
la Mole Antonelliana. Anche lei
ha un continente ai suoi piedi.

Tania, come sono stati i due me-

sono più forte di lui»


si in Australia?
«Molto interessanti e faticosi.
Sveglia alle sei di mattina, poi
due ore e mezza di esercizi in
palestra. E al pomeriggio i lavo-
ri sulla tecnica».
Da oggi gli Europei a Torino: «Atmosfera
Un metodo di lavoro esportabi-
le anche in Italia?
«Là ci sono strutture che noi ci
pazzesca, cerco il pass per l’Olimpiade»
sogniamo. Si cura molto l’aspet-
to della preparazione atletica,
infatti appena tornata in Italia
ero cotta. Però adesso mi sento
molto bene, credo che la trasfer-
ta pagherà, anche se mi dispia-
ce non aver potuto tuffarmi con ver preparare la valigia così (Sorride) «Sì, me l’ha detto una no i tuffi! Già è difficile essere
Mitcham, infortunato». spesso e stare fuori casa». volta, ma poi ha aggiunto che la figlia di un campione, figli e
«Dopo Londra era solo una battuta. E’ impossi- pure nipoti sarebbe insostenibi-
A Sydney l’ha raggiunta anche lascerò: difficile Ma Tania è una che in amore bile confrontare epoche così di- le».
ARGENTO NEL SALTO la Dallapé. convivere con tanta conquista o si lascia conquista- verse, ma fin quando non vince-
«Così abbiamo affinato la sinto- re? rò ’sta benedetta medaglia olim- Cosa indossa Tania per sentirsi
Runggaldier nia senza dover attendere il ri- pressione e con la
«Diciamo che se mi interessa pica la sua carriera sarà più sexy?
festa in paese scaldamento degli Europei». nausea di provare un uomo glielo faccio capire, completa». «Vestito corto e scarpe con i tac-
Due anni fa, nella stessa pisci-
milioni di tuffi» ma lascio a lui il primo passo». chi»
SANTA CRISTINA (Bz) E se Tania dovesse avere dei fi-
na, lei trionfò con tre ori. E’ il mi-
(m.d.g.) Oltre mille persone Il complimento più bello che ha gli? L’Olimpiade di Londra sarà dav-
nimo che le si chieda il bis.
hanno affollato ieri pomeriggio Nostalgia della piattaforma? ricevuto? «Spero per loro che non faccia- vero il capolinea di una carriera
«L’appuntamento vero della sta-
il centro sportivo di Santa «No, è stata una scelta pondera- «Sono molto orgogliosa quan- straordinaria?
gione sono i Mondiali di Shan-
Cristina, in Val Gardena, per
ghai, però questo fatto nuovo ta. Anche se qualche volta, in do mi dicono che nonostante i «Credo di sì. Voglio arrivarci
festeggiare il ritorno in paese
della qualificazione olimpica ri- gara, mi manca la sensazione successi sportivi sono rimasta con serenità. E’ davvero diffici-
di Elena Runggaldier, medaglia servata ai vincitori delle prove di avere qualcosa di solido sot- una ragazza umile e una perso- OGGI le convivere con la pressione
d’argento nel salto con gli sci ai to i piedi. Il trampolino è infi- na perbene». del risultato ad ogni costo e la
Mondiali di Oslo. La 20enne
individuali cambia la prospetti-
va. Volevo accostarmi alle gare do, un piccolo errore d’appog- Gara a squadre nausea che ti viene dopo aver
finanziera è arrivata alla festa con tranquillità e invece trove- gio e sei finita». Un’immagine che cozza con Tania da venerdì provato milioni di tuffi».
in calesse. Commozione per il rò rivali agguerrite. Ma è anche quella delle donne che occupa-
minuto di silenzio dedicato a vero che se vincerò dai 3 metri Ricorda il suo tuffo più bello? no le cronache di questi giorni, Oggi gli Europei cominciano Tania Cagnotto ha raggiunto gli
Simona Senoner, morta 2 mesi non avrò pressioni fino a Lon- «Il doppio e mezzo rovesciato tra feste e facili costumi. con il Team Event dalle 16. La obiettivi?
fa in Germania. «Non riesco ad dra». con cui ho chiuso il programma «Che squallore. E’ un insulto al- Cagnotto gareggia venerdì, «Da piccola sognavo di diventa-
accettare la sua scomparsa», di Pechino. Fui l’unica a prende- la dignità di tutte le donne che sabato e domenica: trampolino re la più giovane tuffatrice alle
ha detto la Runggaldier, che Ancora una volta ci penserà To- re 10, nel tempio delle cinesi lavorano e si sacrificano. Ma da 1 metro, da 3, e nel sincro Olimpiadi e ci sono riuscita. Mi
poi ha lanciato un appello: «Il rino, la città di papà Giorgio, a equivaleva a una laurea in tuf- purtroppo molte pensano che da 3 metri con la Dallapè. I manca solo un podio ai Giochi,
nostro problema è la carenza darle la carica. fi». vendere il proprio corpo sia la convocati. Uomini: Benedetti, ma non è un assillo. L’importan-
di trampolini, guardate che fine «A parte che così posso stare via più facile per il successo». T. Marconi, N. Marconi, Placidi, te è che la salute mi accompa-
hanno fatto quelli di Pragelato. con la nonna, la differenza la fa Come va la convivenza con Ste- Rinaldi, Scuttari, Verzotto. gni per altri due anni».
Spero che ne venga costruito il pubblico: qui la piscina è sem- fano, il fidanzato? Ci dica la verità: papà Giorgio le Donne: Batki, Barp, Cagnotto,
uno grande qui in Alto Adige». pre piena e la gente fa un tifo «Stiamo molto bene insieme e ha confidato di considerarla Dallapè, M. Marconi. Quindi è una donna felice?
d’inferno. Straordinario». infatti comincia a pesarmi do- più forte di lui? «Sì. Felice e appagata».

x SCHERMA
HA DETTO
Trillini, ora a provare a rubar-
«Sono stupita e
molto contenta
per questo
Vezzali: «Non mi stanco le la scena c’è l’altra jesina Eli-
sa Di Francisca, di otto anni
più giovane, e dietro spinge

di andare oltre i miei limiti»


record. Torno a Arianna Errigo: «E’ sempre più
Parigi con difficile — sorride Valentina
ulteriori conferme —, ma ho deciso di prenderla
e grande con serenità. Vorrei essere in
entusiasmo» forma per l’avvio della qualifi-
Da venerdì a Torino c’è il Dream Team di fioretto. Valentina cerca cazione olimpica, a maggio, e
la 75ª vittoria: «La concorrenza in squadra è sempre più forte» soprattutto per i Mondiali di
ottobre. In fondo dai momenti
difficili sono sempre uscita be-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA pa al PalaRuffini di Torino da l’Olimpiade». Perdere non le è ne, più forte». E così, 17 anni e
venerdì a domenica. Perfezio- mai piaciuto, ma anche che mezzo dopo il primo successo
d Undici Coppe del Mondo nista, sensibile al punto da non è più il tempo in cui il se- di Coppa del Mondo (ad Ate-
(record), tre ori olimpici indi- mettersi in discussione per condo posto era una tragedia. ne, nel novembre 1993), Va-
viduali e altri cinque mondia- una battuta, Vale ha cambiato A 37 anni, con tutte quei trofei lentina è sempre lì per vince-
li. Ma a 37 anni Valentina Vez- qualcosa dopo la sconfitta in già in bacheca, si trova ad af- re: «La verità è che non mi stan-
zali è all’inseguimento di un al- semifinale ai Mondiali di Pari- frontare una nuova generazio- co mai, perché provare emo-
tro primato. L’obiettivo dichia- gi: «Ho un nuovo preparatore ne di avversarie. zioni forti è bellissimo, come
rato è Londra 2012, quello più atletico, Luca Giaconi, che mi lo è andare al di là dei propri
vicino è la vittoria di coppa nu- seguì già dal ’98 al 2002, quan- Avversarie Una volta c’era il Valentina Vezzali, 37 anni, tre limiti e fare quello che agli al-
mero 75, già in palio nella tap- do vinsi il primo Mondiale e duello in casa con Giovanna ori olimpici individuali ANSA tri sembra impossibile».
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

DOMENICHINO signorile, piano alto, qua- VIA MADONNINA / Brera prestigioso edi- BUSINESS SERVICES cede lago di Como, ot-
1 dricamere, studio, salone triplo, triservizi,
balconata, due box. Immobilcentro
ficio d’epoca ristrutturato, trilocale con ca-
mera soppalcata. Finemente arredato. Aria IMMOBILI
8 tima posizione panoramica, avviato alber-
go tre stelle/ristorante, immobile ristruttu-
Questi avvisi si ricevono tutti i giorni 24 ore su 24 OFFERTE DI 02.48.19.35.60. condizionata. 02.88.08.31. COMMERCIALI rato 1.384 mq. parcheggio.
COLLABORAZIONE FORO BUONAPARTE vista Castello Sforze- RICHIESTA 6.2 E INDUSTRIALI 02.29.51.80.14.
all’indirizzo internet:
sco nuovo prestigioso trilocale, biservizi,
www.piccoliannunci.rcs.it IMPIEGATI 1.1 terrazzo panoramico. 02.89.09.36.75. BANCHE multinazionali necessitano di ap- OFFERTA 8.1
BUSINESS SERVICES cede Sicilia orientale
oppure tutti i giorni feriali a: avviatissimo albergo resort quattro stelle/
GRAN SASSO nuova costruzione. Apparta- partamenti o uffici. Milano e provincia ristorante/centro benessere, immobile
MILANO : tel.02/6282.7555 - DISEGNATORE Cad, geometra con espe- 02.29.52.99.43. AFFITTASI capannone mq. 200 zona viale
rienza pluriennale in campo edile, buon in- menti signorili, 3/4 locali, giardino, terraz- Certosa. Tel. 02.38.10.08.16 - Fax. 1.400 mq. due piscine, area 13.500 mq.
02/6282.7422, fax 02/6552.436. zi, Box. 02.89.01.35.13. DIRIGENTE banca cerca bilocale arredato
glese offresi. 338.85.77.444. 02.38.10.28.81. 02.29.51.80.14.
BOLOGNA : tel. 051/42.01.711, GRANSASSO signorile, piano alto, salone, zona Conciliazione, Cadorna, Pagano,
PREVENZIONE incendi, sicurezza lavoro, CORDUSIO in prestigioso stabile ufficio 200 RISTORANTE centro Rho, vendesi, mq. 70,
fax 051/42.01.028. rumore, progettazione impiantistica, mec- cucina abitabile, tricamere, biservizi, box. Vercelli, Washington, Monte Rosa. Daniela
FIRENZE : tel. 055/55.23.41, Immobilcentro 02.48.19.35.60. Ometti Immobiliare 02.26.11.05.71 - mq. personalizzabile. 02.89.09.36.75 - possibilità ampliamento, affitto basso. No
canica. Ingegnere abilitato offresi. 02.88.08.31. agenzie 02.93.03.152.
fax 055/55.23.42.34. 327.79.34.351. MOSCOVA alti moderni 140 mq. terrazzino 338.56.55.024.
BARI : tel. 080/57.60.111, RESPONSABILE amministrativo finanziario 970.000,00. Tre C 02.83.72.128. MEDICO referenziato cerca bilocale in Mila- SOLDI? Investitori esteri acquistano attività.
fax 080/57.60.126. ventennale esperienza nella funzione MURAT bilocali 47-50 mq. a partire da no zona servita, massimo 900 euro. CORSO EUROPA Pagamento Immediato. Disponiamo solu-
NAPOLI : tel. 081/497.7711, aziende multisettore, attività riorganizzati- 152.000, box. Pronta consegna. 02.67.47.96.25. affittansi uffici completamente ristrut- zioni finanziarie. Numero verde
ve, rilancio aziendale. 347.63.67.628. 02.69.90.15.65 http://murat.filcasa.it turati mq. 560 - 1.100. Cogeram 800.47.22.66.
7
fax 081/497.7712.
BERGAMO : SPM Essepiemme s.r.l. RESPONSABILE commerciale export, ven- PORTA LODOVICA adiacenze università loft 02.76.00.84.84.
tel. 035/35.87.77, fax 035/35.88.77.
COMO : tel. 031/24.34.64,
tennale esperienza inglese, spagnolo fran-
cese ottimi, esamina proposte anche part-
abitazione 102 mq. ampia zona giorno con
soppalco. Nuovo mai abitato. IMMOBILI LONATE POZZOLO (Va) Via Magenta, 29
VENDITE
18
time zona Milano sud ovest e hinterland. 02.88.08.31. TURISTICI nuovo capannone vendesi/affittasi, 2.680
fax 031/30.33.26.
Cell. 333.25.94.762. VENDITA MILANO HINTERLAND 5.2 mq. + 450 mq. uffici arredati, 2 campate ACQUISTI
CREMONA : Uggeri Pubblicità s.r.l. h. 12 mt, 1 campata h. 8.50 mt, completo E SCAMBI
tel. 0372/20.586, fax 0372/26.610.
SEGRETARIA, receptionist, assistente, plu-
CORSICO centro tranquilla corte interna,
COMPRAVENDITA 7.1
riennale esperienza, buona conoscenza si- di tutti gli impianti tecnici e cabina 630 Kw.
GENOVA : Promospazio stemi informatici, offresi. Tel. nuova palazzina realizziamo appartamenti AMANTI Sardegna Stintino ottimo per inve- Tel. 02.86.45.21.28.
tel. 010/36.22.525, fax 010/31.69.58. 339.35.07.555. con terrazzi, ampie balconate. Giardino stitori nuova villetta piano unico, vista ma- MACIACHINI adiacenze vendiamo labora-
LECCO : SPM Essepiemme s.r.l. VENDITORI E PROMOTORI 1.3 privato. Box personalizzabili ottimamente re, a ridosso della spiaggia. 69.000 euro. torio con permanenza di persone 50 mq.,
tel. 0341/357400 fax 0341/364339 rifiniti. 02.45.11.91.66. 035.41.23.029. bagno. 60.000,00 Euro. 02.88.08.31.
MONZA : Pubblicità Battistoni RESPONSABILE vendite grande esperienza LIMITO DI PIOLTELLO in nuova costruzione ANDORA villetta splendida vista mare, sei ACQUISTIAMO
creazione gestione reti vendita esamina adiacente passante ferroviario monoloca- vani, due bagni, 540.000 euro. Tel.
tel. 039/32.21.40 — 039/38.07.32, proposte Tel. 333.53.72.947. le, servizi. 95.000 Euro. 02.92.67.654. METROPOLITANA Brillanti, Oro, Monete,
fax 039/32.19.75. 335.26.61.14. Sondrio (adiacenze) affittansi uffici ri-
VENDITORE senior esperienza ventennale MILANO 3 - vista laghetto monolocale 51
OSIMO-AN : tel. 071/72.76.077 - ASSOLUTAMENTE irripetibile. Lago Garda, strutturati da mq. 180 a mq. 375. Posti
071/72.76.084.
diversi settori vendita, fortemente motiva-
to, valuta proposte serie. No auto.
mq., ingresso, soggiorno/notte, angolo
cottura, bagno, terrazzino, possibilità box. vista mozzafiato. Da 109.000,00 villini, auto. Cogeram 02.76.00.84.84. • SUPERVALUTAZIONE, pagamento
contanti. Gioielleria Curtini, via Unione
PADOVA : tel. 049/69.96.311, 333.34.22.102. 02.90.75.16.88 - 02.88.08.31. giardino, piscina. 035.56.58.50. 6. - 02.72.02.27.36 - 335.64.82.765.
fax 049/78.11.380. OPERAI 1.4 ACQUISTI 5.4 LANGHE Valle Uzzone Cortemilia, cascinale
PALERMO : tel. 091/30.67.56, restaurato, quattro unità abitative mq. 500, PIAZZA DELLA SCALA
TECNICO meccanico 40enne montatore SOCIETÀ d’investimento internazionale ac- autorimessa, mq. 72.000 terreni, vendesi. affittasi prestigioso ufficio mq. 720 con
fax 091/34.27.63.
PARMA : Publiedi srl
esperto conoscenza disegno, idraulica,
carpenteria, saldatura, inglese, computer.
quista direttamente appartamenti e stabili
in Milano. 02.46.27.03.
Euro 600.000,00. Tel. 0363.90.31.66. box e archivio. Ingresso indipenden-
te. Cogeram 02.76.00.84.84. PALESTRE
21
MENTONE affare. Appartamenti nuovi,
tel. 0521/46.41.11, fax 0521/22.97.72. Esperienza 20ennale, motivato e affidabi- ideali vacanza/investimento. Bilocali euro SAUNE
RIMINI : Adrias Pubblicità di Rimini
tel. 0541/56.207, fax 0541/24.003.
le, esamina proposte Milano e provincia.
lucawork@fastwebmail.it
IMMOBILI
6 179.000.
0184.44.90.72.
Italgestgroup.com PIAZZA VETRA adiacenze ottimo investi-
mento 600 mq., negozio affittato 13 vetri-
E MASSAGGI
ROMA : In Fieri s.r.l. COLLABORATORI FAMILIARI 1.6 RESIDENZIALI MONTECARLO confine novità. Prenota in
ne. Alta redditività. 02.88.08.31. ABBANDONATI in un massaggio rilassante
tel. 06/98184896 fax 06/92911648
COLF badante, 53enne dinamica, referen- AFFITTI anteprima il tuo appartamento con terraz- SARPI luminoso caratteristico loft plurilivello con sauna, bagno turco gratis. Aperto do-
SONDRIO : SPM Essepiemme s.r.l. za panoramica su Monaco. Da euro adatto show-room, posto auto. menica 02.91.43.76.86.
ziata part-time mattino o pomeriggio. Tel. 02.34.93.07.53 http://sarpi.filcasaservi-
tel 0342/200380 fax 0342/573063 338.77.36.601. OFFERTA 6.1 200.000 italgestgroup.com ABBATTI lo stress con i massaggi misti e per-
TORINO : telefono 011/50.21.16, 0184.44.90.72. ce.it corsi benessere rilassanti. 02.54.10.21.68.
COLLABORATRICE italiana offresi fissa con MM TURRO direttamente da costruttore af-
fax 011/50.36.09. vitto alloggio, regolare assunzione. Refe- PASSO TONALE Trilocale su due livelli, su
fittasi mono / bi / trilocali nuovi. Tel VIA LARGA CENTRO italiano, ambiente raffinato. Mas-
VARESE : SPM Essepiemme s.r.l. renziata 339.85.40.566. 02.25.75.882 - 335.14.20.509. piste sci, arredato sette letti, box, privato
affittansi uffici completamente ristrut- saggi olistici, rilassanti, tantissime promo-
tel 0332/239855 fax 0332/836683 PRESTAZIONI TEMPORANEE 1.7 SANT’AMBROGIO prestigioso edificio vende 130.000 euro. 338.93.78.987. zioni. Porta Venezia 02.39.66.45.07.
VERONA : telefono 045/80.11.449, turati mq. 150 - 300 - 450. Cogeram
RAGIONIERE neopensionato, partita Iva, d’epoca raffinati appartamenti quadrilo- TOSCANA Quercianella sul Mare villa d’epo- 02.76.00.84.84.
fax 045/80.10.375. cali, ristrutturati. Terrazzo. Parzialmente ca bifamiliare vendesi appartamento 120 CINQUE GIORNATE nuovo, percorsi benes-
esperto contabilità, bilanci, reporting, otti- sere, massaggi olistici. Classe prestigio.
Per la piccola pubblicità all’estero telefono mo inglese, disponibile per collaborazioni arredato. Aria condizionata, idromassag- mq , giardino privato, euro 490.000. Agen-
gio. 02.88.08.31. zia Sintesi tel. 329.22.14.605. Professionalità. Promozioni.
02/72.25.11 e incarichi temporanei. 331.67.68.701. VIALE LUNIGIANA 02.54.01.92.59.
Le richieste di pubblicazione possono esse-
re inoltrate da fuori Milano anche per
2 affittasi ampio magazzino con mon-
tacarichi e laboratorio. Cogeram DELIZIOSO centro benessere italiano mas-
saggi olistici ambiente elegante per il tuo
02.76.00.84.84.
telefax e corrispondenza a Rcs Pubblicità RICERCHE DI relax. 02.39.68.05.21.
agli indirizzi di Milano sopra riportati.
TARIFFE PER PAROLA
Rubriche in abbinata obbligatoria:
IMPIEGATI
COLLABORATORI

ADDETTA contabilità bilanci, dichiarazioni


2.1 www.piccoliannunci.rcs.it 9
ELEGANTE studio olistico climatizzato, zona
Fiera. Promozioni massaggi antistress,
orientali, idrorelax. 02.33.49.79.25.
Corriere della Sera - Gazzetta dello Sport:
anche primo impiego. Commercialista TERRENI HADO SPA emozioni attraverso il massaggio
n. 0: euro 4,80; n. 1: euro 2,50; n. 2 - 3 -
14 : euro 9,50; n. 5 - 6 7 - 8 - 9 - 12 - 20:
MM3 cerca. studiolavoro@fastwebnet.it
AZIENDA contatterebbe esperta contabile.
il sito per pubblicare i tuoi annunci VENDESI terreno mq. 130 edificabile con
olistico e i nostri rituali. Tel.
02.29.53.13.50.
euro 5,60; n. 10: euro 3,50; n. 11: euro passo carraio Milano zona 2.
3,90; n. 13: euro 11,00; n. 15: euro 5,00;
Esperienza decennale. Inviare curriculum
Alfieri.luigi@ndssrl.it di piccola pubblicità su 339.53.30.541.
SAN BABILA ambiente classe, centro rinno-
vato, massaggi olistici ayurvedici. Totale re-
12
n. 17: euro 5,50; n. 18 - 19: euro 4,00; n. VENDITORI E PROMOTORI 2.3 lax. 02.39.68.01.02.
21: euro 6,00; n. 24: euro 6,50.
AZIENDE
24
Rubriche in abbinata facoltativa:
n. 4: euro 5,30 sul Corriere della Sera; euro
2,00 sulla Gazzetta dello Sport; euro 6,00
CERCASI procacciatore di inedito romanzo
poliziesco da trasposizionare in sceneggia-
tura televisiva. 349.09.19.469.
PRESTIGIOSA vinicola ricerca esperti vendi-
Corriere della Sera CESSIONI
E RILIEVI CLUB
E ASSOCIAZIONI
sulle due testate.
n. 22: euro 4,90 sul Corriere della Sera;
euro 3,50 sulla Gazzetta dello Sport;
euro 5,60 sulle due testate.
ta telefonica. Euro 25,00 a nuovo cliente
oltre provvigione 17%. Possibili collabora-
zioni a distanza. Milano 02.48.16.404.
Gazzetta dello Sport e City A MILANO distinta agenzia presenta ele-
ganti accompagnatrici, affascinanti model-
n. 23: euro 4,90 sul Corriere della Sera; 5 SIAE SRL le ed interessanti hostess. In tutta Italia.
euro 3,50 sulla Gazzetta dello Sport;
euro 6,00 sulle due testate.
IMMOBILI
RESIDENZIALI
Facile e veloce •ABBIAMO GRUPPI acquirenti interes-
335.17.63.121.
AGENZIA accompagnatrici alta classe, bella
COMPRAVENDITA sati ad investire tutti i settori ovunque.
Gli importi sopracitati sono comprensivi di
I.V.A.
Bastano pochi click e l’annuncio è pronto Telefono 02.89.28.06.00.
presenza, fotomodelle, in tutta Italia. Mi-
lano. 333.49.59.762.
VENDITA MILANO CITTA' 5.1 PICCANTI esibizioniste 899.89.79.72. Auto-
Si precisa che tutte le inserzioni relative a ADIACENZE Repubblica, ingresso, soggior- ritaria 899.00.41.85. Euro 1,80 min./ivato.
ricerche di personale debbono intendersi rife- no, cucina, 2 camere, ripostigli, biservizi, ATTIVITÀ da cedere/acquistare artigianali, Solo Adulti. Mediaservizi, Gobetti 54 -
rite a personale sia maschile sia femminile, due balconi. Biesposto. 02.67.07.53.08. industriali, turistico alberghiere, commer- Arezzo.
essendo vietata ai sensi dell’ art. 1 della legge ciali, bar, aziende agricole, immobili. Ri-
9/12/77 n.903, qualsiasi discriminazione fon- ADIACENZE Teodosio romantica villetta SIGNORE mature. Conosci donne subito:
giardino posti auto intimo contesto. Tre C cerca soci. Business Services
data sul sesso per quanto riguarda l’accesso al 02.29.51.80.14. 02.99.71.99.01. Vm 18 MCI Calvi 18 Mi-
lavoro, indipendentemente dalle modalità di - 02.83.72.128. lano.
assunzione e quale che sia il settore o ramo di AFFORI adiacenze stazione ferroviaria nord, BUSINESS SERVICES cede Gardesana
attività. L’inserzionista è impegnato ad osser- nuova mansarda, salone cucina vista, ca- orientale, nota località, turistico/balneare VENIAMO al dunque. Incontri intriganti.
vare tale legge. mera, studio, servizi, ampio terrazzo. Pos- posizione esclusiva, grazioso bar/enoteca, 02.99.71.99.00. Vm 18 MCI Calvi 18 Mi-
sibilità box. 02.66.20.76.46. immobile. 02.29.51.80.14. lano.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

PALLAVOLO IL PROTAGONISTA
GIAN LUCA PASINI

x ha detto
Marco è tornato a divertirsi co-
me un ragazzino del minivolley
y
Meoni
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
al primo allenamento.
d Il telefono suona a lungo. TRENTO «Assolutamente. Non proprio Ha vinto
un passatempo, ma...».
Senza risposta. Un po’ di tempo
Mi pare un risultato normale il Mondiale
dopo arriva un sms: «Ci sono!». del 1998
Marco Meoni risponde con vo- la nostra vittoria... Scherzo, La psicoanalisi, il dialogo, lo
ce un po’ impastata. «A una cer- ma da sola non basta per hanno portato a comprendere
raggiungere i playoff

«Con il volley
ta età c’è bisogno di riposarsi, meglio i compagni?
per poter dare il massimo». Sor- «Mi pare, ma alla prossima do- Marco Meoni, è
ride dall’altra parte del telefoni- FUTURO manda risponderò no e poi no. nato a Padova il
no, il giorno dopo aver battuto Non farò l’allenatore. Senza 25 maggio ’73.
(con la piccola Verona) la gran- A un giovane che comincia contare stress e tensioni quello Alzatore di 196
ora: dico cerca di costruirti cm, 269

muro anche
de Trento reduce da 21 vittorie sì che — in molti casi — è un
di fila. «Beh non capisco tanto un futuro, con certi stipendi mestiere che puoi fare solo se presenze in
clamore, come ho detto dopo la non si mette su famiglia sei ricco, con gli stipendi che cir- Nazionale con
partita, mi sembra un risultato colano». cui ha vinto 16
normale...». Fa passare qual- OCCASIONI SPRECATE medaglie tra
cui l’oro al

le paure»
che secondo e poi aggiunge: Pessimista sul movimento ita-
«ehi sto scherzando, a Trento Non sputo nel piatto in cui liano?
Mondiale 1998,
qualcuno mi ha preso sul se- mangio, ma questo argento 1996 e
movimento non ha saputo «Qualcuno mi dirà che sputo bronzo 2000
rio...». La faccia da bravo ragaz- nel piatto in cui mangio, ma
zo appiccicata a un cervello go- sfruttare le tante vittorie alle Olimpiadi.
non è così. Dico che abbiamo la Con i club ha
liardico. Sei mesi fa la vita sem- responsabilità di guardare al fu-
brava molto diversa. «Mi ero in-
filato in un tunnel, l’ansia di
Le crisi di ansia alle spalle: «Forse gioco un tando quella esperienza attra-
verso l’articolo sulla Gazzetta turo dei giovani che comincia-
no oggi. La pallavolo va bene,
conquistato 7
trofei tra cui lo
mi si è aperto un mondo nuovo, scudetto 2009 a
non farcela più, di non saper
più palleggiare...». altro anno: ma prima i playoff con Verona» che non conoscevo e che è mol- ma se non dà da mangiare, allo-
ra meglio guardarsi in giro fin
Piacenza (vinto
to più grande di quello che sem- proprio nel
bra. E poi...». da subito e costruirsi un percor- palasport di
Beh, a Verona si sono accorti
Marco Meoni, so (alternativo). Mi pare che Trento) e la
che non è così.
37 anni, è alla Poi...
molti ragazzi abbiano stipendi Champions
«Non fatemi fare discorsi da prima stagione «Sono fortunato, se anziché fa- proprio bassi, poco per mettere League 2002
sportivo classico... Della serie a Verona re il giocatore di una squadra di su famiglia. Purtroppo questo con Macerata.
"sono contento di essere arriva- TARANTINI volley avessi guidato un auto movimento non ha saputo sfrut- Questa è la sua
to 1", ma dopo una vittoria così, non avrei avuto tanta attenzio- tare la grande stagione di vitto- prima stagione
non dobbiamo rovinare tutto ne. E le ansie me le sarei dovute rie e adesso rischia grosso». alla Marmi Lanza
domenica prossima. Insomma rosicare da solo...». Verona, dopo
da sola questa partita non vale: Meoni si è attrezzato: ha socie- aver giocato a
per noi i playoff sono troppo im- A proposito ha trovato tanta so- tà e locali. Padova,
portanti da raggiungere». lidarietà in questi mesi? «Ma anche altre idee che riguar- Montichiari,
«Molta. Per quello dico che il dano sempre i giovani, le sto svi- Macerata,
A guardarlo giocare sembra il problema è più diffuso di quel- luppando». Parma, ancora
Meoni di sempre, l’ansia è un ri- lo che si possa pensare». Padova, Trento
cordo o un nuovo compagno di Ma non per il prossimo anno. e quindi
squadra? E Meoni sente di essere un uo- «Beh, forse un’altra stagione Piacenza (a.a.)
«La paura di avere paura penso mo più forte perché è passato posso andare avanti (ovviamen-
che sia una cosa destinata ad ac- attraverso questo periodo. te a Verona)». Se i risultati sono
compagnarci sempre. Raccon- «Forse sì». quelli di domenica...

Verona che rimonta


E’ TERZA NEL GIRONE DI RITORNO
taccuino
Squadra I punti nel girone di ritorno QUARTI CHAMPIONS A CONEGLIANO
1. Itas Trento 23 Bernardi ci prova Sciopero rientrato?
2. Bre Lannutti Cuneo 23
(a.a.) In tre giorni si conosceranno (e.spi.) Venerdì scorso le ragazze di
3. MARMI LANZA VERONA 18 le finaliste di Champions maschile Conegliano non si sarebbero alle
4. Sisley Treviso 17
(dove aspetta Trento organizzatore nate chiedendo al club di onora
a Bolzano il 26 e 27), comincia alle re gli impegni economici. Le atle
5. Lube Banca Macerata 16
20.30 la squadra allenata da Loren te, avendo avuto rassicurazio
6. Casa Modena 15 zo Bernardi, Jastrzebski. ni, sono poi scese in palestra sa
7. Acqua Paradiso Monza 15
Ritorno quarti: oggi Maaseike bato e ieri nella preparazione
(Bel) Jastrzebski (Pol) (and. 2 3). del match di coppa Italia di doma
8. Bcc Npe Castellana Grotte 14
domani Kazan (Rus) Belchatow ni. «Nessuna ultimatum, solo la vo
9. Andreoli Latina 12 (Pol) (and. 3 2), giovedì Dinamo Mo glia di parlare con la società», dice
10. Copra Piacenza 9
sca Bre Lannutti Cuneo (and. 3 1); lo spogliatoio. Il presidente Lucchet
Cev maschile (andata finale): do ta rassicura «abbiamo parlato e an
11. Rpa San Giustino 8 mani Sisley Treviso Kedzierzyn dando per le lunghe non c’è stato il
12. Callipo Vibo Valentia 8 Kozle, ritorno sabato in Polonia. tempo di allenarsi. Con gli stipendi
13. Yoga Forlì 6
Challanger maschile (andata fi- c’è stato un mese di ritardo, ma tut
nale): domani Lube Macerata Smir to è stato sistemato in queste ore».
14. M.Roma Volley 5 ne, ritorno domenica in Turchia. Se è vero lo si saprà presto.

SPORT INVERNALI Il presidente della Fisi


Sport&Chic — Le nostre propo- condo Morzenti «ad occuparsi i costi della preparazione olim-

Contratti, sponsor, Mondiali ste di contratto sono sempre


state respinte e un contratto fir-
mato non c’è, ma abbiamo
di Fastweb è Egidio Maggioni,
è tutto chiaro». Maggioni, che
il presidente vorrebbe come
pica nella previsione del 2011
sono tagliati di quasi un milio-
ne di euro (da 11.137.000 del

Quello che Morzenti non dice completato la fornitura tecni-


ca di questa stagione e conse-
gnato alla Fisi tutto quello che
dovevamo. E quando abbiamo
agenzia che cura le relazioni
con la stampa e il marketing
per la prossima stagione, è pre-
sidente dell’azienda di comuni-
2009 a 10.259.823). E i crediti
verso clienti (vale a dire le fat-
ture emesse ma non ancora sal-
date) già nel 2009 erano a quo-
MARISA POLI tà, dal fondo allo snowboard), 1.050.000 euro». saputo che alcuni tecnici era- cazione mab.q che tra i clienti, ta 4.683.000 euro.
5 RIPRODUZIONE RISERVATA non prevedevano né aumenti Il contratto (quadriennale) fir- no senza giacche siamo rima- sul sito ufficiale, vanta anche
né prolungamenti rispetto a mato a fine 2009 dalla Fisi con sti sorpresi. Avevamo anche la Fisi, mentre il segretario Car- Candidatura di Cortina
dIn chiusura dei Mondiali di quanto firmato il 30 aprile la Cda, licenziataria del mar- una divisa nuova per i Mondia- tasegna ribadisce: «Non c’è al- Morzenti: «Spero ci si incon-
sci nordico a Oslo, il presiden- 2010 (erano previsti di 4 an- chio Vuarnet, non è più valido li, non c’è stata nemmeno la cun rapporto con mab.q». Fino- tri per sbloccare la candida-
te Giovanni Morzenti sabato ni), ma solo il «tacito rinnovo». perché la società da metà del- possibilità di mostrare». ra non è stata indetta alcuna tura di Cortina ai Mondiali
sera nello Chalet Italia di Oslo Entro 60 giorni dalla scadenza l’anno scorso è in concordato gara d’appalto come prevede 2017. Dobbiamo essere com-
ha parlato delle questioni sul annuale (30 aprile) le parti po- preventivo. La Fisi non ha in- Fastweb la legge. patti, uniti».
tavolo in queste settimane: ec- tevano interrompere il rappor- cassato quanto previsto per il Morzenti: «L’anno prossimo Ma l’Italia, dopo che la Fis ha
co quello che dice e quello che to con una raccomandata. Do- 2009/2010, vale a dire circa sponsorizzerà i giovani» I conti sospeso il presidente in segui-
ci risulta. po aver indicato l’applicazione 600 mila e, e nemmeno per Secondo l’ufficio stampa del- Morzenti: «Non impegno un to alla sua condanna in primo
della legge 122 del 2010 come quest’anno. Sport&Chic è su- l’azienda, la sponsorizzazione euro se non ce ne sono 2 in grado a 4 anni e mezzo per con-
Contratti e licenziamenti motivo della rottura dei con- bentrata a maggio, ha rilevato della squadra di sci alpino (an- cassa, lasceremo la Fisi sana, cussione aggravata, non ha
Morzenti: «Ci sono tecnici tratti, il presidente precisa e dà la licenza del marchio e ha con- nuale) ammonta a 500 mila eu- non facciamo debiti se non più diritto di voto. E la richie-
che hanno chiesto aumenti ragione a quanto scritto dalla tinuato la fornitura alla Fisi, in ro (l’anno prossimo dovrebbe- abbiamo dei crediti». sta di Morzenti di tornare nel
spropositati». Gazzetta sabato: «Il problema attesa di regolarizzare il nuo- ro essere 600 mila, ndr) e le fat- E’ vero che il bilancio consunti- Consiglio della Federazione in-
I contratti rescissi dalla Fisi delle legge è superato». vo rapporto. «Siamo ancora in ture emesse finora dalla Fisi vo 2009 ha avuto un risultato ternazionale è stata rigettata
con la lettera inviata il 24 feb- attesa di risposte dalla Federa- (per 150 mila euro) dovrebbe- d’esercizio di 2.269.925 euro durante una riunione informa-
braio (per tutte le specialità, Giacche e sponsor zione — dichiara Silvia Ferra- ro già essere state versate nelle (secondo il preventivo, nel le dei vertici della Fis ai Mon-
dallo sci alpino a quello veloci- Morzenti: «Vuarnet ci deve ri, brand manager di casse della Federazione. Se- 2010 saranno 1.660.129), ma diali di Oslo.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R
#
LA GAZZETTA DELLO SPORT

BASKET IL PERSONAGGIO
Meno Smith La lavagna
della 21a

Più Roma giornata

«Stupiremo»
Il Ragno gioca poco ma meglio: «Sapevo
che saremmo migliorati a primavera»
h BRAVI
w
MARIO CANFORA davvero bene, seguiteci perché
5 RIPRODUZIONE RISERVATA Roma stupirà».

ROMAdPer capire meglio la tra- Gli elogi di Tanjevic Scherzi del


Teramo è Drake
sformazione di Charles Smith,
I NUMERI destino, Smith è salito di tono
DIENER (Teramo, nella foto a
occorre dare uno sguardo al quando ad allenare Roma non sinistra) La legge del Drake: se

20.3
suo minutaggio delle ultime tre c’è più stato Matteo Boniciolli, Teramo vuole salvarsi, deve
gare casalinghe vinte dalla Lot- il tecnico che lo ha voluto fortis- segnare tanto. La Tercas ha
tomatica: 24 minuti (8 punti) simamente assieme al d.t. sempre vinto quando ha fatto più
contro Pesaro, 22 (22) contro Smith nelle Tanjevic. Che da Istanbul lo elo- di 20 punti.
Avellino, 21 (18) domenica ultime 3 gia. «Ho seguito la gara di do- WHITE E HUNTER (Sassari)
contro Milano. Minuti (parten- Charles Smith ha menica su Sky: una vittoria pen- The Flight e Othello hanno
do dalla panchina) sempre in quasi raddoppiato sata e cercata. E Smith è un si- festeggiato l’invasione sarda
calo, sempre però avendo in gnore, in campo e fuori. Due ga- all’All Star game di Milano. 46
la media punti
mano il pallino del gioco. So- re a settimana non le poteva punti, 12 rimbalzi in due: la
nelle ultime 3 Nazionale trema.
prattutto nei momenti più im- partite. La sua reggere, ora senza Eurolega
COLUSSI (Caserta, nella foto
portanti, che nel basket vengo- media è 11.6 non potrà che migliorare, in a destra) Uno su mille ce la fa.
no tradotti nell’ultimo quarto, 20-22 minuti darà un apporto Dopo 10 anni di minors e Lega2,
anzi negli ultimi 5’. straordinario. Perché lui è stra- il friulano Martin (anche se molti
ordinario. Roma — continua

57%
credono sia argentino), a quasi
Abito perfetto Sasa Filipovski, il Boscia — sta crescendo, dobbia- 30 anni dimostra che chi fa
tecnico sloveno che sta trasfor- mo lottare per finire sesti e poi canestro sa farlo ovunque,
mando Roma pur ancora piena La media di nei playoff sarà dura per tutti Domenica 14 punti in 19’, suo
di infortunati, gli ha cucito ad- sfidarci». Poi, Tanjevic fa una record in A.
Filipovski VIRTUS BOLOGNA Quarto
dosso l’abito perfetto. I play Da quando c’è il precisazione sul suo futuro. «Se
hanno un gioco tutto dedicato resto a Roma? Certo, perché do- posto e 8000 spettatori di
coach sloveno, media: Bologna è sempre Basket
a Sir Charles: prevede due op- Roma in serie A vrei andare via? Col presidente
City, anche con un Poeta ai box.
zioni, o la palla dopo pochi se- ha vinte 4 partite Toti non ho impegni, non ho ROMA Filipovski è
condi va direttamente a lui, che contratti, solo strette di mano.
su 7 perdendo sopravvissuto a tanti infortuni e
si occupa di andare rapidamen- Ho preso il progetto di Roma a un calendario orribile: adesso
con Siena e Cantù
te in arresto e tiro dai 6,75, op- cuore, mi sento in famiglia, pos- comincia la discesa e i romani
pure gli si fa un blocco che lo siamo crescere ogni anno con potrebbero diventare inGordic.
porta a tirare, sempre dall’arco, un gruppo di giocatori giovani
con una certa libertà. Contro
Avellino e Milano è stato straor-
dinario: nelle ultime quattro ga-
re di campionato (tutte conclu-
12.8
La media di
e bravi. A proposito, avete visto
Gordic? Trovatemi in Europa
uno più forte di lui...».

se in doppia cifra nei punti) ha Djedovic Coetaneo Filipovski è pratica-


17/34 nelle triple, il 50%. Inol- Il 21enne bosniaco mente coetaneo di Smith: ha so-
tre, particolare importante, do- è il miglior lo un anno in più. «È un grande
menica per la prima volta ha ri- realizzatore di onore averlo in squadra. È un
cevuto gli applausi del pubbli- Roma. Ed è professionista di altissimo livel-
co romano: e la sua immediata infortunato come lo che conosce e capisce molto
risposta col pollice su ha sanci- Giachetti e Vitali bene la pallacanestro. È intelli-
to un feeling finora mai nato. gente e un gran lavoratore —
«Ho sempre detto, sin da quan- spiega il coach — uno che se è
do le cose non andavano bene costretto a giocare con una
che Roma era una squadra che
verso primavera avrebbe potu-
gamba sola lo fa pur di aiutare i
compagni. È molto competitivo
i CATTIVI
to dare grandi soddisfazioni —
dice il «ragno» —, ero il primo
e ha una mentalità vincente. È
da esempio per i più giovani e
Milano caos
ad essere dispiaciuto nei mesi nonostante i suoi 35 anni, è an- MILANO Vorrebbe giocare alla
scorsi quando i tiri non mi en- che migliore di tanti ventenni: D’Antoni ma l’attacco 7 seconds
travano. Sapevo di non essere per un giovane sarebbe un pro- or less (sette secondi o meno) a
diventato un brocco, ma avevo blema giocare per pochi minuti Roma è diventato 7 seconds or
la certezza di poter offrire un o non partire in quintetto base, mess (sette secondi o
buon contributo. Ora mi sento ma per lui non lo è». confusione). Certo, con questo
Pecherov (nella foto a
sinistra) e questo Greer

taccuino L’EVENTO TAGLIANDI ON LINE


Domenica All Star Game
L CLIC possono arrivare solo queste
sconfitte.
RAY E MONTEGRANARO
Cinque sconfitte consecutive e
SERIE A tenente della Polizia, è stato lui a insegnarmi BIELLA DA RECORD il nuovo palazzo che non
Pausa, poi Siena-Teramo l'importanza della squadra. Per stimolare i vo Poeta, menisco da operare CONTRO SIENA: arriva... Consiglio a Ray (nella
stri collaboratori servono soprattutto le do 4-0 SENZA NEANCHE foto a destra): se usa Twitter
Domenica la serie A si ferma per l’All Star Ga mande: aiutano una persona a trovare il gps Non ci sarà Peppe Poeta con gli azzurri all’All Star UN PALLEGGIO per fare commenti sulla
me. Il campionato torna giovedì 17 con Sie capace di condurla dove vuole arrivare». Con Game di domenica al Mediolanum Forum di squadra (tipo cessione di
na Teramo in anticipo perché la settimana cludendo: «Ogni tanto si può anche dire: ho Assago, la sfida tra la Nazionale e la selezione dei Biella-Siena era già 4-0 Jones), poi deve segnare il tiro
successiva i campioni d’Italia giocheranno le sbagliato. L’allenatore è quello che espone il migliori stranieri del campionato. Il play di Bologna prima che la palla avesse partita. Proverbio: se il posto è
prime due partite dei quarti di Eurolega con petto e prende le frecce. Il gruppo apprezza viene sottoposto oggi a un intervento per una toccato il campo. piccolo, la gente mormora. Anzi
fischia.
tro l’Olympiacos Pireo. Per lo stesso motivo chi sa fare da scudo». lesione del menisco mediale. I convocati da Domenica scorsa, dal salto
TREVISO Nelle ultime tre
sarà posticipata anche Milano Siena in pro Simone Pianigiani restano 16: la a due iniziale, la palla è giornate ha perso con l’ultima in
gramma il 27. Classifica: Siena 38; Cantù, Mi FINALI EUROCUP squadra per l’All Star Game sarà finita direttamente sul classifica e con Varese che,
lano 30; Bologna 24; Avellino 22; Pesaro, Sas presentata venerdì a Milano. fondo dopo una deviazione
sari, Roma, Caserta 20; Cremona, Varese,
I biglietti per Treviso L’evento, organizzato da Rcs senese. Impeccabile
dopo 9 sconfitte in 10 gare, era
messa male. Benetton ha
Montegranaro, Treviso 18; Biella 16; Teramo, Da ieri in vendita i biglietti per le Final Four di Sport e dalla Legabasket, rimessa con Jeff Viggiano deciso di lasciare il basket? La
Brindisi 12. Eurocup (a Treviso il 16 e 17 aprile) sul sito Be comincia alle 17.15 con le che riceve e tira da tre, squadra si sta portando avanti.
stticket o al 041 271 909). Info: 0422 324383 2 eliminatorie della gara delle senza un palleggio, segna JARIC (Siena) 4 falli in 7’, zero
IL COACH o ticketing@ghirada.it schiacciate e del tiro da tre; la palla a due è alle (3-0) mentre Malik Hairston punti. meno 6 di valutazione.
18.15, diretta Sky Sport 2. I biglietti sono in vendita commette fallo. Il neo Qualcosa non funziona anche
Peterson, lezione alla Polizia on line sui siti ticket.it o ticketone.it. Infoline azzurro segna il tiro libero alla Mps. Se n’è accorto
DONNE qualcuno?
Tornato da Roma, lo stakanovista Dan Peter 0254910. Questi i prezzi (tra parentesi i biglietti aggiuntivo: 4-0. Siena
son ha tenuto ieri a Bergamo una lezione sulla Mahoney-Cohen tra le stelle ridotti per gli under 16): Parterre Gold 90 euro rimette palla in campo e
BRAVI PERDENTI Drozdov 20
punti, 9 nell’ultimo quarto, 6/7
leadership agli ufficiali della Polizia. Sulla Oggi a Gdynia si gioca l’All Star Game femminile (46), Parterre 66 (40), Tribuna Centrale 49 (34), finalmente il pallone tocca il da tre. Ma Cremona ha perso a
sconfitta di Milano, ha ammesso che la squa della Fiba. Nessuna azzurra convocata: delle Tribuna Laterale 34 (26), Primo Anello Laterale 25 campo di gioco. Chissà se Varese. Nei suoi amati scacchi,
dra «Negli ultimi 5’ si è sparata nei piedi». Da «italiane» ci saranno Mahoney di Taranto e (20), Secondo Anello non numerato 20 (16). è un record. non sarebbe accaduto...
figlio d’arte ha poi aggiunto: «Mio padre era Cohen di Schio. Diretta alle 18 su Eurosport 2.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

TUTTENOTIZIE & RISULTATI


ATLETICA
BASKET NBA: I CAMPIONI VINCONO LA SETTIMA GARA CONSECUTIVA ALPINISMO
Mezza del Lago Maggiore OGGI INCONTRATE

Lakers travolgenti in casa Spurs


Deme un razzo: 1h00’00" MORO IN GAZZETTA
(d.m.) Elevatissimo livello tecnico alla 4ª PRENOTATE
mezza del Lago Maggiore a Stresa (Vb)
con vittoria dell’etiope Dereje Deme in ALLO 02/20400330

E intanto Miami finisce in lacrime...


1h00’00". Uomini: 1. Deme (Eti) 1h00’00";
2. Etmeche (Eti) 1h00’03"; 3. P. Kirop (Ken)
1h00’04"; 9. Matvyichuk (Ucr) 1h05’10"; 11.
Frick 1h06’46". Donne: 1. J. Chepkurui
(Ken) 1h11’18"; 2. Woldemichael (Eti)
MASSIMO ORIANI che fa tutto da solo in isola- 1h11’21"; 3. Geletu (Eti) 1h11’25"; 4. Straneo
5 RIPRODUZIONE RISERVATA mento con gli altri 4 fermi in 1h13’00".
angolo. Nello spogliatoio, KIPSANG RECORD (d.m.) Al keniano Wil-
dQuestione di numeri, ma con alcuni giocatori in lacri- son Kipsang, a tempo di record, la marato-
non solo. La larghissima vitto- me, secondo quanto ha detto na del Lago Biwa a Otsu (Giap) in 2h06’13".
Nelle tre maratone orse, ha un media di
ria dei Lakers in casa di San coach Spoelstra, James ha 2h06’08"! Uomini: 1. W. Kipsang (Ken)
Antonio domenica ha chiuso promesso ai compagni che 2h06’13"; 2. Merga (Eti) 2h09’13"; 3. Hori-
a 22 la striscia interna dei non fallirà più allo scadere (il bata 2h09’25"; 4. Nakamoto 2h09’31"; 5.
Prescelto è 1/6 in stagione in Kangogo (Ken) 2h09’48".
texani, piegati per la 1a volta
in stagione dai campioni do- questi frangenti): «Gli ho det- BASEBALL
po 2 k.o. E’ stata anche la 7a to che d’ora in poi le cose cam- AZZURRI K.O. (m.c.) L’Italia si arrende so-
vittoria in fila per i gialloviola bieranno, che non accadrà lo finale (9-2) alla formazione di Major Lea-
dopo l’All Star Game. E il -28 più». Peccato che non abbia gue dei Florida Marlins a Jupiter.
dell’intervallo è stato il più detto come, ovvero dar palla LIDDI Terza apparizione per Alex Liddi
Questo pomeriggio alle 18
ampio margine di scarto subi- a qualcun altro, magari a quel con la Major di Seattle: nel 7-2 su Cleve- nella Sala Montanelli di via
to dagli Spurs negli ultimi 21 Wade che in uno contro uno a land, è entrato al posto di Figgins. In difesa Solferino 26/A i primi 100
ha iniziato un bel doppio gioco. Nell'unico lettori della Gazzetta che si
anni. Ma al di là delle cifre, difesa schierata in passato ha turno in battuta è finito out al volo.
pur significative, l’importan- già dimostrato di essere più ef- prenoteranno al numero
za del successo di Kobe e soci Kobe Bryant, 32 anni, contro l’ex virtussino Manu Ginobili, 33 AP ficace dell’ex Cavs. BOXE 02-20400330 (dalle ore 9.30
sta nell’aver mandato un mes- TRONTO IN BUONA FEDE (i.m.) Il Tribuna- alle 13 e dalle 14 alle 18)
saggio ai texani: prima di can- guantare San Antonio e la te- spiegato Manu Ginobili. Super Beli Ottima prova di Be- le antidoping del Coni ha archiviato il defe- potranno incontrare Simone
rimento per doping (tauminoeptano, sti- Moro. L’alpinista racconterà
tar vittoria, dovrete fare i con- sta di serie numero 1 a Ovest linelli, che segna 18 punti con molante contenuto nello spray nasale Ri-
ti con noi. (la squadra di Popovich ha 7 Crisi Heat Già, quell'elite con- 7/14 in 41’ nella vittoria degli la sua ultima spedizione e ne
noflumicil) di Milena Tronto, prima campio-
sconfitte in meno e restano so- tro cui Miami ha un bilancio Hornets a Cleveland. New Or- nessa italiana professionisti. «Sono con- mostrerà le immagini.
Bugie Bryant non è però d’ac- lamente 18-19 gare da gioca- ridicolo: 1 vinta e 6 perse con- leans perde Chris Paul, che ri- tenta sia stata provata la mia buona fede Moro con il kazako Denis
— spiega la Tronto — Ho ricevuto solo un Urubko e lo statunitense
cordo: «Nessun messaggio — re). tro Spurs, Mavs, Celtics, Bulls media una commozione cere- richiamo verbale». Difenderà il titolo dei
ha detto dopo la partita — Sfida già decisa dopo il primo e Lakers, dopo il k.o. di dome- brale in uno scontro di gioco. gallo contro Perla Bragagnolo.
Cory Richards ha appena
Non vedo perché dovrei esse- quarto, proprio come era suc- nica contro Chicago. Sconfit- salito il Gasherbrum II (8.035
MACCARINELLI (r.g.) L'italo gallese Enzo
RISULTATI m) in prima invernale. Si
re eccitato». Le solite bugie a cesso giovedì contro Miami, ta che ha evidenziato il pro- Maccarinelli (32-5), ex iridato massimi leg-
cui ci ha ormai abituato, co- quando gli Spurs avevano blema principale degli Heat, San Antonio-Lakers 83-99 (Neal 15; geri Wbo, torna a combattere, nei medio- tratta del primo successo di
Bryant 26); Detroit-Washington massimi. Rientro ad aprile. sempre nella stagione più
me nell’ultima finale, quando chiuso sul 36-12. Stavolta pe- ovvero la gestione dei finali. 113-102 (Wall 24; Prince 20);
ripeteva sino alla nausea che rò Duncan e compagni si sono Anche qui ci vengono in aiuto GHIACCIO fredda su uno dei cinque
Philadelphia-Golden State 125-117
l’unica cosa che gli importava trovati dalla parte opposta i numeri: negli ultimi 10" di dts (Young, Turner 20; Ellis 27); Ottomila pakistani. E, per
Atlanta-New York 79-92 (Smith 17; Fabris, stagione finita Simone, della terza prima
era vincere l’anello e non bat- della legnata, sotto 34-13. I partita, con la palla per il pa- Stoudemire 26); Cleveland-New La stagione di Enrico Fabris è finita: il vi- invernale su un Ottomila.
tere i Celtics. Salvo poi am- Lakers hanno toccato anche il reggio o il sorpasso in mano, Orleans 81-96 (Davis 17; West 23); centino, fermo dagli Europei di Collalbo di
mettere che aveva mentito +32 prima che entrambe le Miami ha un incredibile 1/16 Oklahoma City-Phoenix 122-118 dts inizio gennaio per il mal di schiena, ha ri-
una volta alzato al cielo il tro- squadre svuotassero le pan- al tiro, la peggiore percentua- (Westbrook 32; Carter 29); nunciato alla trasferta con la Nazionale a
Dallas-Memphis 103-104 (Terry 26; Inzell cominciata ieri in vista dei Mondiali
feo... chine. «A loro entrava tutto, le delle 30 squadre Nba. Randolph 27); Milwaukee-Boston singole distanze in pista lunga al via giove- Radovcic, Gufler, Di Maggio, Costanzo,
Probabilmente è però troppo noi non riuscivamo neppure a Non è un caso, visto che la sto- 83-89 (Jennings 23; Pierce 23). Le dì. «Ma sto impostando la preparazione Messina. Centrali: Bisori e Brzic. Terzini:
tardi per i Lakers per riag- fare un sottomano» ha poi ria è sempre la stessa: LeBron classifiche su Gazzetta.it. per la prossima stagione». Tokic, Skatar, Volpi, Rubino. Pivot: Iner-
rebner, Giannoccaro.
MONDIALINI FIGURA Conclusi i Mondiali
juniores di figura a Gengneung City PALLAVOLO
(S.Cor). Uomini. Finale: 1. (3.2.) Rogozine
TROFEO GAZZETTA (c.g.) (22ª giornata)
SCI VELOCITA’ IPPICA: LA VARENNINA DOMENICA IN FRANCIA TENNIS (Can) 200.13; 26. (26.-) Giacomelli. Donne.
78: Fei; 75: Wijsmans; 74: Zlatanov; 69: Pa-
Finale: 1. (1.1.) Sotnikova (Rus) 174.96; 2.
Tuktamisheva (Rus) 169.11; 13. (14.14.) Al. rodi; 66: Juantorena; 64: Stokr; 61: Den-
Ancora doppietta Lana del Rio, motori riaccesi Il video di Nadal Garlisi 119.61. nis; 60: Savani. Donne (14ª) 57: Ravetta;
56: Barun; 54: Turlea; 50: Cruz; 45: Havli-
per gli Origone su Gazzetta.it HOCKEY GHIACCIO ckova; 44: Flier; 39: Petrauskaite.

Secondo gara della prima tap- e mirino puntato su Cagnes Rafa Nadal si conferma nume- SEMIFINALI (m.l.) Oggi (ore 20.30) gara-2
(su 7) di semifinale: Bolzano-Asiago (serie
RUGBY
pa di Coppa del Mondo e secon- ro uno della classifica Atp. E 0-1); Valpellice-Valpusteria (diretta Rai- Sabato Italia-Francia
da doppietta per la famiglia sul sito Gazzetta.it lo potete ve- Sport 1, serie 0-1). Rouyet per Cittadini
Origone, nella tappa canadese dere nel backstage dello spot MILANO KO (m.l.) In gara-3 della semifina- Da tre a quattro settimane di stop per Lo-
di Kilometro Lanciato a Sun Pe- che ha girato per Emporio Ar- le di A-2 Milano-Gardena 1-5. Gardena renzo Cittadini, pilone destro del Treviso
aks. Anche questa volta a salire mani. Tutta la top ten è invaria- conduce la serie (su 7) 2-1. Altra semifina- che venerdì sera contro il Connacht ha le-
le: Vipiteno-Caldaro 5-1 (serie 2-1). sionato il muscolo sottoscapolare e la cap-
sul gradino più alto del podio è ta. Poche variazioni per quanto sula articolare anteriore della spalla sini-
il detentore del titolo Simone, riguarda gli italiani. Cos’ come HOCKEY PISTA stra. Al suo posto, in vista di Italia-Francia
che ha inflitto quasi un chilo- è immutata la top ten Wta, con di sabato alle 15.30 per il quarto turno del
metro all’ora di velocità al fra- la Schiavone sempre al n.5. Stasera a Prato Sei Nazioni, il c.t. azzurro Mallett ha convo-
tello Ivan per quello che è il suo Atp: 1. Nadal (Spa) 12.390; 2. L’All Star Game cato il compagno di squadra Ignacio
Stasera alle 21 (dir. Rai Sport 1) a Prato si Rouyet. Oggi il XV della Francia: sembra
ventiseiesimo successo della Federer (Svi) 7.965; 3. Djoko- certo il rientro di Médard.
gioca il 7˚ All Star Game. Queste le squa-
carriera. Terzo posto per il nor- vic (Ser) 7.800; 4. Soderling dre. Blue Team (all. Mariotti), portieri: Ba- HERNANDEZ ROTTO L’Argentina rischia
vegese Finn Arne Stavil mentre (Sve) 6.050; 5. Murray (Gb) rozzi e Cunegatti; esterni: Cocco, Festa, di andare al Mondiale senza il «Mago»
Bastien Montes, che il giorno 5.715; 6. Ferrer (Spa) 4.510; D.Gimenez, Montigel, Rigo, Romero, Tata- Juan Martin Hernandez: l’apertura del Ra-
precedente era salito sul po- 7. Berdych (R. Cec) 4.410; 8. ranni, Velazquez e Pagnini. Red Team (all. cing Parigi si è rotto il crociato anteriore
Marozin), portieri: Losi e Oviedo; esterni: del ginocchio destro sabato contro il Bour-
dio, non è andato oltre il sesto Lana del Rio festeggiata domenica all’ippodromo di Torino
Roddick (Usa) 3.770; 9. Verda- A. Bertolucci, M. Bertolucci, Bertran, Gar- goin. Dovrà operarsi.
posto. sco (Spa) 3.095; 10. Melzer cia Landa, A. Gimenez, Motaran, Nicolas,
Simone Origone ha fatto regi- (Aut) 2.740. Gli italiani: 47. Nicolia e Bertoldi. TENNIS
strare una punta di 169,40 (m.f.) Domenica a Torino, la Domenica concorrenza abbor- Starace 990; 48. Seppi 980;
NUOTO PAVLYUCHENKOVA Anastasia Pavlyu-
km/h si è quindi aggiudicato i sua pista, la supervarennina La- dabile: «Non ci saranno Ready 54. Fognini 925 (-1); 79. Volan- chenkova (Rus) ha vinto per il secondo an-
primi 100 punti della Coppa na del Rio è stata festeggiata Cash e Maharajah, l’avversario dri 617; 97. Bolelli 536 (+1). PAYNE RECORD (al.f.) A Manchester (Gb, no di fila il Wta di Monterey (Mes, 220.000
del Mondo, mentre Ivan ne ha dal pubblico che quasi mai più ostico dovrebbe essere Wta: 1. Wozniacki (Dan) 50 m), Keri-Anne Payne, iridata della 10 $, cemento). In finale ha battuto serba
manca in uno dei pochi ippo- Oyonnax, il vincitore del- km a Roma '09, migliora il primato britanni- Jelena Jankovic (Ser) 2-6 6-2 6-3.
incassati 80, Bastien Montes 9.550; 2. Clijsters (Bel) 8.835; co dei 1500 sl vecchio di 8 anni. Nella semi- WIMBLEDON IN 3D Per la prima volta le
ne ha presi 60 punti, Dale Ken- dromi capaci di fare ippica co- l’Amérique 2010. E poi Olga du 3. Zvonareva (Rus) 7.565; 4. finale dei 200 sl, Rebecca Adlington nuota finali di Wimbledon saranno filmate anche
ny 50. La prossima tappa sarà a me si dovrebbe. Fra 5 giorni, in- Biwetz, terza nell’Amérique in Stosur (Aus) 5.086; 5. Schiavo- 1'59”88. Uomini: 200 sl Davenport 1'48”34, in 3D, la produzione sarà a cura della Bbc
Pas de la Casa Grandvalira, An- vece, Lana sarà in pista a Ca- cui Lana ha rotto in discesa». ne 5.051; 6. Jankovic (Ser) Renwick 1'48”52; 100 do Tancock 53”44. e sarà disponibile per tutte le emittenti del
gnes sur Mer, nel Criterium de L’anno scorso il Vitesse fu di- Donne: 1500 sl Payne 16'06”67 (r.n.; prec. mondo.
dorra, il 12 e 13 marzo. Segui- 4.905; 7. Na Li (Cina) 4.300; 8. Cooke 16'14”70, 2003); 100 do Spofforth
ranno le tappe di Salla, Finlan- Vitesse vinto da Varenne in sputato dall’altra varennina Li- V. Williams (Usa) 3.465; 9. 1'00”52, Simmonds 1'01”16; 100 ra Tadd TENNISTAVOLO
dia, dal 28 al 30 marzo, di Idre 1.09.6, record assoluto delle pi- sa America, che rimase chiusa, Azarenka (Bie) 3.440; 10. Rad- 1'09”97, Haywood 1'10”36.
SERIE A Terza giornata di ritorno in serie
and Hundfjallet/Salen in Sve- ste francesi ancora valido. Era sprintò tardi è fini sesta. wanska (Pol) 3.170. Italiane: BIEDERMANN A RILENTO (al.f.) Paul Bie- A. Maschile: Pieve Emanuele-Marcozzi Ca-
zia dal 2 al 6 aprile e di Vars in il 2002 ed erano circa 5000 gli IERI MILANO TRIS (m 1600) 1 Linette 15. Pennetta 2.730; 37. Vinci dermann perde lo scontro a distanza con gliari 2-4, Tonoli Verzuolo-Paiuscato Este
Francia dall’8 all’11 aprile. La italiani accorsi in Costa Azzur- Ors (P. Gubellini) 1.12; 2 Melandri Kyu; 3 1.615; 40. Errani 1.375 (+1); Phelps nello stile libero: ad Halle (Ger, 50 2-4, Siracusa-Apuania Carrara 1-4, Cus
m), il tedesco nuota 100-200 sl in Torino-Castel Goffredo 1-4. Classifica:
Coppa sarà assegnata a Verbier ra per ammirare lo show del La Griffe Bi; Tot.: 2,08; 1,58, 1,55, 3,08 83. Oprandi 826 (-2); 99. 49”81-1'48”74, crono lontani dai riscontri Este 16; Castel Goffredo 14; Cagliari 13; To-
(Svi) dal 16 al 21 aprile. campione. (8,95) Tris 20-18-9 e 61,57. Brianti 686 (+1). ottenuti dell'americano. Uomini: 50 sl S. rino 12; Verzuolo 10; Carrara 8; Pieve Ema-
Santino Mollo, il 41enne alle- PISA 2ª TRIS (m 1300): 1 Spudorata Deibler 22”66, Biedermann 22”98; 100 sl nuele 6; Siracusa 1.
natore annuncia in ottime con- (D. Perovic); 2 Shutterfly; 3 Il Grande Biedermann 49”81, M. Deibler 49”83, S.
Deibler 50”44. Donne: 50-100 sl Steffen VARIE
dizioni la campionessa reduce Luigi; (1¼-1¾) Tot.: 15,80; 2,69, 3,92, 25”24-54”56; 200 sl Schreiber 2'00”35,
dalla campagna parigina termi- 3,91 (112,13) Tris 2-1-7 e 707,20. Steffen 2'01”02. MID NIGHT RUN (m.l.) Presentata ieri la 1ª
edizione della Mid Night Run corsa nottur-
nata con la vittoria nel Prix Te- OGGI NAPOLI QUARTE’ (ore 19, inizio na a Milano tra il 16 e il 17 marzo (partenza
PALLAMANO
nor de Baune e l’ottimo terzo 15.35) Una volata per 20. Indichiamo alle 24 dall'Arco della Pace). promossa dal
nel France, vicino a Ready Nabucco Slm (13), Never K d’Ete (8), POSTICIPO (an.gal.) Stasera (18,45, diret- Comune di Milano, con percorsi di 3,5 e 7
ta Rai Sport 1) posticipo della 7ª di ritorno Km. Testimonial Genny Di Napoli.
Cash e Maharajah, stabilendo Newstar Gm (20), Niamey (12), Nordest
di A d’Elite: Mezzocorona- Bologna.
in 1.10.6 il nuovo primato ita- La Sol (19), Nocedio (15). Class.: Conversano 36; Fasano 30; Bolo- VELA
liano sui 2 km. : «L’ultimo lavo- VARESE 2ª TRIS (1ª corsa, ore 14) In gna, Noci e Bolzano 27; Teramo, Bressano-
MELGES 32 (r.ra.) Fantastica, il Melges
ro veloce - fa sapere Mollo - ve- 14 sui 1500 metri. Scegliamo Art Basel ne 15; Mezzocorona,Secchia 6.
32 di Lanfranco Cirillo ha vinto in Florida le
nerdì, con gli utimi 800 metri (2), Signore di Firenze (4), Theodotus ITALIA (an.gal.) Il c.t. Franco Chionchio ha Midwinter Series 2011, che tiene conto dei
diramato la lista dei convocati per il tor- risultati conseguiti alla Gold Cup 2010 (Ft
da 1.10. Direi perfetta. Stamat- (9), Ninja (7), Lady Ariel (11), Alfono (1).
neo di Loughborough (Ing) con Turchia Lauderdale), alle regate di Key West (gen-
tina (ieri) un test leggero, un ANCHE TR.: Firenze (14.50), Modena (giovedì 19,30) e Inghilterra (l’11 alle 19,30). naio 2011) e quelle del Miami Champion-
Simone Origone, aostano, 31 anni altro prima della partenza». (15.15), Trieste (15.25). Rafael Nadal, 24 anni EPA Portieri: Sirsi, Di Marcello, Sampaolo. Ali: ship 2011.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

fIl «kinder+Sport»
SPECIALE TENNIS prevede 63 tornei www.kinderpiusport.it | www.facebook.com/kinderpiusport

y taccuino
In carriera
ha vinto IN SPAGNA
otto tornei In palio 4 viaggi
per vedere Nadal
Da questa stagione il torneo Topoli
no diventa kinder+Sport. Per l’edizio
ne 2011, riservata a bambini e ragaz
zi dai 6 ai 14 anni, sono previste 63
tappe in 18 regioni. I vincitori e i finali
sti si ritroveranno per il Master Na
zionale, dal 28 agosto al 3 settem
bre a Castel di Sangro (Aq). Il 10 lu
Rita Grande glio a Torino, nel Valmora Day, è atte
(foto Costantini) sa Francesca Schiavone (foto AP).
è nata a Napoli il Tra i premi in palio 4 soggiorni a Ma
23 marzo 1975, nacor (Spa), per assistere agli alle
risiede e insegna namenti di Rafael Nadal.
tennis a Rivoli
(To). Finalista a
Wimbledon
juniores, ha poi
vinto tre tornei
di singolare e
cinque di
doppio, ed è
arrivata al
numero 24 del
mondo (nel
Rita Grande all’Us Open 2003 AP 2001). Sposata
con Silvio Moine REGIONE PER REGIONE
(buon B1), ha I tornei in calendario
Quali sono gli insegnamenti del due figli, Flavia e

Grande, che maestra


I tornei. Abruzzo: 4 12/6 Avezzano;
tennis? Aldo. 24 30/7 Cast. Sangro. Basilicata:
«Accettare la sconfitta, seguire Coordinatrice 11 17/4 Matera; 2 10/7 Potenza. Ca-
le regole, rispettare l’avversa- del circuito labria: 23 30/4 Polimeni Rc; 13 19/6
rio, mangiare bene, andare a Kinder, lavora Lamezia T.; 15 24/7 Rende. Campa-
letto presto, e lottare sempre, anche al settore

«Conta la passione»
nia: 5 13/3 Poseidon Na; 16 24/4
al torneo Wta di Indian Wells tecnico Fit e Vanna Na; 14 22/5 Torre del Greco;
come nella partitella al circolo. come 28/5 5/6 S. Caterina; 11 19/6 Paradi
Perché il tennis è uno sport du- commentatrice se Na; 17 24/7 Battipaglia. Emilia
rissimo e bello. Io l’amavo tan- del canale Romagna: 7 15/5 Cervia; 14 22/5 Si
to che dormivo con la racchetta federale, ro Bologna; 4 12/6 Salsomaggiore;
L’ex azzurra organizza il più grande torneo per i giovani sotto il cuscino e non ho ma pen-
sato di fare altri sport».
SuperTennis. 2 10/7 Correggio; 7 13/8 Serramaz
zoni. Lazio: 15 24/4 Sabaudia;

«Amavo talmente il tennis da dormire con la racchetta» Il problema del tennis italiano
non sono i maestri.
23 30/4 Ceccano; 7 15/5 Veio Ro
ma; 4 10/7 2 Ponti Roma. Liguria:
«Non come insegnamento, per- 23 30/4 Sestri Levante; 7 15/5 Venti
VINCENZO MARTUCCI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
darmi da Nick Bollettieri in Flo-
rida lei non avesse risposto:
"Ma neanche per sogno"... Chis-
«Ci vuole tanta passione. Io,
quando colpivo la palla, mi libe-
ravo da qualsiasi altro pensie-
x ché ci sono tanti maestri bravi.
Il problema, ancora, è la passio-
ne, la motivazione per scom-
miglia; 11 18/6 Cus Genova. Lombar-
dia: 9 17/4 Malaspina Mi; 28/5 5/6
Sondrio; 4 12/6 San Lazzaro Mn;
dCi sono maestri e maestri. sà, magari poi venivo fuori lo ro, mi sembrava di avere un 11 19/6 Merate. Marche: 17 24/7 Ci
Con storie e motivazioni diver- stesso e non ero felice». massaggio al cervello, ed ero fe-
HA DETTO mettere su un ragazzo ed ac-
compagnarlo in giro per il mon- vitanova. Molise: 13 19/6 Ferrazza
se. Rita Grande è stata numero lice. Solo così, solo se fai quello no. Piemonte: 7 15/5 Rivoli 2000;
do perché migliori. E’ una scel-
24 del mondo ed ha vinto 8 tor- La famosa mentalità italiana: i che vuoi davvero tu, puoi sop- «Vedo genitori ta dura, per cui alla fine i più 14 22/5 Bra; 28/5 5/6 Piazzano;
nei pro. «Ho fatto quello che ho genitori sono cambiati? portare i tanti sacrifici. Ragaz- che portano la rimangono a lavorare al loro cir- 11 19/6 C. Stampa To; 12 19/6 Pedo
potuto, non ho rimpianti. Per «Io alleno al circolo, a Rivoli, e zi, fate lo sport che volete voi, borsa ai figli... colo». na; 18 26/6 Moncalieri; 4 10/7 Borga
una che veniva da Fuorigrotta, col circuito Kinder, e purtroppo perché lo volete veramente». Io a 16 anni ro. Puglia: 3 13/3 Martina Franca;
ho fatto pure tanto. Sono con- noto un atteggiamento di prote- partii per Almeno con il circuito Kinder 9 17/4 Mesagne; 18 24/4 Foggia;
tenta e serena». Ma lo ripete zione che non va bene. Indipen- Anche se poi non tutti diventa-
l’Australia con molti ragazzi imparano il ten- 16 22/5 Country club Bari; 30/5 5/6
più a se stessa, perché è uno dei denza non vuol dire regalare il Silvia Farina, nis. Angiulli Bari; 6 12/6 Crispiano;
no campioni.
talenti non espressi fino all’ulti- telefonino. Vedo genitori che per il tennis» «E’ una grande iniziativa, da 13 19/6 Ostuni; 20 26/6 Casarano.
mo del nostro tennis. Quando portano addirittura la borsa ai «Il messaggio è distorto. Atten- Sardegna: 20/6 3/7 Margine rosso
zione: la maggior parte dei ten- un’azienda da sempre molto vi-
andò in finale a Wimbledon ju- figli... E’ vero che la società è cina ai più giovani. Ha avvicen- Ca. Sicilia: 16 24/4 Montekatira Ct;
niores la paragonarono a Steffi cambiata, ma Silvia Farina e io nisti non diventa un campione, 18 25/6 Palermo. Toscana: 7 15/5
dato dopo 5 anni la Disney e si è
Graf, il suo idolo: «Tanto che a 16 anni eravamo in Australia, e non fa tanti soldi. Che fanno subito mostrata molto attenta Livorno; 14 22/5 Poggetto (Fi);
avevo il rovescio in top e me lo da sole, perché il tennis si fa mi- piacere a tutti ma non risolvo- alla sua opera promozionale e 28/5 5/6 Cortona; 6 12/6 Prato;
cambiarono in back...». surandosi con situazioni ed av- no la vita e non possono essere insieme generosa, come i tanti 18 25/6 Grosseto; 4 10/7 Lagomare
versari sempre diversi. Così si la motivazione. Figurati se una circoli italiani che tolgono i Lucca. Umbria: 23 30/4 Villa Candi
Perché, poi, non si è più espres- impara, si acquisisce fiducia, e come Francesca Schiavone è campi ai soci per ospitare bimbi da Foligno; 4 10/7 Tc Foligno. Valle
sa a livello d’eccellenza? si fanno le scelte giuste». mai stata mossa dai soldi o da- dagli 8 anni (compiuti) ai 16. d’Aosta: 18 26/6 Aosta. Veneto:
«Era destino. Magari, se a 10 an- gli articoli sui giornali: la sua Peccato che poi i ragazzini o 21 29/5 Bassano; 28/5 5/6 Verona;
ni, quando il maestro (Luigi Ci- Perché, cosa ci vuole nel ten- molla è la sfida con se stessa. fanno gare oppure smettono 19 25/6 Tonezza; 16 23/7 Ca’ d’Oro
rillo) propose a mamma di man- nis? Allora sì, tutto è possibile». già a 15-16 anni». Mestre.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

il ministro Gelmini conferma i 20 mila tagli


fScuola,
ALTRI MONDI
MARIASTELLA GELMINI
ai prof previsti dal governo per il 2011/2012: «Il sistema MINISTRO DELL’ISTRUZIONE
reggerà». Sabato studenti in piazza contro la riforma

IL FATTO DEL GIORNO


5 DOMANDE 5 RISPOSTE
s NOTIZIE TASCABILI
I DUE FIGLI
CONTESI
DECISIVO L’AUMENTO DEL PETROLIO

Ma è vero Benzina, altro record storico


La verde vola a 1,568 euro a litro
Altro record per la benzina, che ha toccato

che la laurea I bambini


S
1,568 euro al litro, superando l’1,560 del 15 lu-
glio 2008. In alcune regioni prezzo anche più al-
to per le addizionali regionali (in Campania con
1,616, per il gasolio 1,497 in Sicilia). Decisivo

è solo carta alla madre


tolti

Nicolò, e
Leonardo, i figli
l’aumento del petrolio dei Paesi Opec: 111,42
dollari al barile, mai così in alto dal luglio 2008.

VIAGGI ONLINE: «PAGATE 415 MILA EURO»

straccia? di Marinella
Colombo, la
milanese
fermata per
sottrazione di
Multate Expedia, eDreams, Opodo
L’Antitrust: «Non c’è trasparenza»
L’Antitrust multa per 415 mila euro totali Expe-
I dati mostrano un sensibile aumento minori nei giorni dia, eDreams e Opodo, tre agenzie di viaggio
online. L’autorità «ha riscontrato scarsa traspa-
di disoccupati. E anche chi lavora resta scorsi perché
voleva stare in renza delle informazioni ai consumatori, mecca-
in nero o è pagato male. La riforma che con i bambini nismi di assicurazione non chiari, addebiti su
(progettava una carte di credito non dovuti per transazioni non
ha introdotto il titolo breve è fallita. E fuga in Libano), complete e una gestione scorretta dei reclami».
valutare la preparazione resta un rebus affidati invece
dal Tribunale di
Monaco di IL PROCESSO COMINCIA IL 21 APRILE
Baviera all’ex
GIORGIO DELL’ARTI to dei laureati che lavorano in
nero (7%, il doppio del 2008),
giardiniere. Roba per cui non
ci vuole il pezzo di carta? No, i
triennale doveva facilitare l’in-
gresso nel mondo del lavoro,
marito tedesco, La strage di Viareggio:
si trovano in
gda@gazzetta.it
paghe più basse di prima (-5%
reali, cioè calcolando anche
datori di lavoro pretendono
che anche in queste professioni
non avrebbe dovuto organiz-
zarsi diversamente?
una comunità in aula 349 parti offese
Uno studio dell’associazione Al- protetta di
maLaurea mostra che laurearsi l’inflazione, per i laureati brevi vi sia una certa preparazione di Direi di sì. È successo invece Milano. I due
e -10% per i lunghi), maggiori base, una certa cultura che po- che la laurea triennale, unita al- sono stati
conta sempre meno per trovare
difficoltà per chi è laureato, sì, trebbe corrispondere alla no- l’assoluta autonomia lasciata consegnati ai
lavoro, anche se si è in possesso
ma all’interno di una famiglia stra laurea breve. In Spagna, al- agli atenei, ha favorito una mol- pm dei minori
della «laurea breve», quella che
operaia: a 5 anni dal titolo ha l’ultimo concorso per uscieri al- tiplicazione di corsi fantasma- del capoluogo
si ottiene dopo tre anni e che il un posto il 77% dei borghesi, le Cortes (il Parlamento) su 20 gorica, e titoli di studio che lombardo. Come
ministro Zecchino, e dopo di lui ma solo il 68% degli operai (e mila che si sono presentati ha non si sa bene che cosa voglia-
il ministro Berlinguer, avevano scrive il
gli operai guadagnano meno, avuto il posto, quasi sempre, no dire. Ci sono lauree che si
inventato proprio per professio- procuratore
1249 euro in media contro i gente che si qualificava come chiamano quasi nello stesso
nalizzare gli studi superiori, economista, matematico, fisi- della Repubblica
1404 di quegli altri). modo e che si ottengono con
cioè per rendere meno labile il co o avvocato. In generale, percorsi completamente diver- Monica
rapporto tra mondo del lavoro e quindi, sembrerebbe che la lau- si. Lauree invece simili, per di- Frediani, nei
pezzo di carta. 2
Di chi la colpa? Degli studenti?
rea sia piuttosto un’astrazione,
che corrisponde sempre meno
scipline studiate, che si chiama-
no invece in modo del tutto di-
prossimi giorni
«saranno
valutati tempi
1Sarà una selva di numeri. Sen- Dei professori? Dei datori di la-
voro? Del sistema? Di Berlu-
alla domanda di lavoro. verso tra di loro. Alla fine, per
chi deve decidere se assumere e modalità del
rientro dei
Si è conclusa ieri a Lucca la prima udienza
dell’incidente probatorio sulla strage ferro-
o no, ogni laureato è un rebus.
tiamo.
Gliene darò il minimo indispen-
sconi?
Berlusconi c’entra poco, per- 3
Come bisognerebbe fare?
bambini dal
padre»
viaria del 29 giugno 2009, quando a Viareg-
gio (nella foto Ansa) morirono bruciate 32
sabile, giusto quelli che servo-
no a chiarire il concetto. Si
ché i dati si riferiscono ai risul-
tati di riforme volute da un mi-
nistro prodiano (Zecchino) e
La laurea triennale fu adottata
per queste due ragioni: i nostri
5
Ma basterà un test per capire
persone e molte altre rimasero ferite. Presen-
ti in aula ben 349 parti offese e i rappresen-
prendono gli anni 2008, 2009 da un ministro democratico uscivano dall’università enor- se sono preparati. O no?
tanti di governo e istituzioni locali. Il gip Si-
e 2010 e si vede che la percen- (Berlinguer). La Gelmini s’è te- memente tardi — 28 o 29 anni Forse i più svegli sono quelli mone Silvestri ha stabilito che le operazioni
tuale di disoccupati tra quelli nuta il famoso 3+2, perché — rispetto ai colleghi europei che rinunciano al titolo e si met- di perizia tecnica cominceranno il 21 aprile
che hanno la laurea breve è au- «non si può continuamente ri- (22-23 anni); grande era poi il tono subito a lavorare. Oppure e che l’udienza per la discussione della consu-
mentata: dall’11 al 16,2% (stia- partire da zero». D’altra parte numero di abbandoni nel pri- quelli che vanno all’estero. Se- lenza tecnica d’ufficio si terrà il 2 novembre.
mo parlando del primo anno bisogna dire anche questo: chi mo biennio, c’era cioè troppa condo il Centro europeo del-
post-laurea). A chi ha laurea prende una laurea breve o lun- gente che cominciava e poi l’educazione, otto laureati ita-
lunga, o meglio specialistica, è ga è «dottore» e si sente per ciò piantava lì. La riforma è servita liani su cento hanno gravi pro- LA DONNA, NATA IN SICILIA, È MUSULMANA
andata anche peggio: da 10,8 si stesso salito a un qualche livel- a poco, si direbbe, perché l’uni- blemi di scrittura, 25 su cento
è passati a 17,7. Si potrebbe pen- lo sociale. Solo che il mondo ve- versità è rimasta troppe volte rischiano di regredire nell’uso La denuncia di una soldatessa:
sare che fare i calcoli sul primo ro questo livello sociale glielo un parcheggio, non solo per la della lingua, 21 su cento non «Molestie sessuali in caserma»
anno dopo la laurea è troppo riconosce sempre più difficil- maligna volontà dei governi, vanno oltre un livello minimo
penalizzante. Ma anche tra mente. Non parlo solo dell’Ita- ma anche per comoda scelta de- di comprensione nella lettura Molestata sessualmente da tre superiori, com-
quelli che hanno preso la lau- lia: il Bureau of Labor Statics gli utenti. Finché vanno a scuo- di un testo. Tra i laureati, se- presa una donna, in Sicilia e Kosovo: la presun-
rea da 5 anni ci sono meno oc- americano, elaborando qual- la, la famiglia li mantiene. condo l’Istat, uno su tre non ta vittima, una soldatessa siciliana, figlia di im-
cupati di prima, un 5% in me- che milione di dati, ha scoperto possiede più di cento libri (al- migrati e di religione musulmana, era obbliga-
no. Queste brutte percentuali che le professioni più richieste ta anche a partecipare a funzioni cattoliche. La
sono accompagnate dalle loro
solite sorelle gemelle: aumen-
sono quelle di badante, seguite
da quelle di cuoco, muratore e
4
L’università, visto che la laurea
l’incirca quelli utilizzati duran-
te il percorso di studi). Il pro-
blema sta anche qui.
donna ha presentato una denuncia al tribunale
di Catania e una a quello militare di Napoli.

Km 10 - ore 9:00 Piazza Duomo


Foto G. Colombo

Km 5 - ore 9:45 Piazza Duomo

Visita il
CENTRO STRAMILANO
Piazza Duomo, dal 19 marz
Half Marathon Km 21,097
Infoline 02 84 74 23 80 ISCRIVITI SU www.stramilano.it ore 10:45 Piazza Castello

Enti Patrocinanti Affiliazioni Major Sponsor Official Car Radio Ufficiale Sponsor Tecnico
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R
#
LA GAZZETTA DELLO SPORT

fBulgari parlerà francese: il controllo della casa romana

ALTRI MONDI
GISELE BUNDCHEN
di gioielli passa al gruppo del lusso Lvmh. Ma resta TESTIMONIAL BULGARI
italiano il 3% del capitale: operazione da 4,3 miliardi

s
Lampedusa esplode
IL PREMIER SOTTO I FERRI PER 4 ORE
«SI FERMI O AGIREMO»
L’ultimatum Nato FERRARIO Operazione al viso
BATTE
«Gheddafi basta»
per Berlusconi
Mille arrivi in 12 ore
LA RAI

Cominciato il grande esodo: avvistati altri 5 barconi


di immigrati dalla Tunisia. Maroni: «L’Ue intervenga» «Dev’essere
S
STEFANIA ANGELINI In Libia continua l’attacco del reintregrata
5 RIPRODUZIONE RISERVATA regime contro i ribelli: anche al Tg1»
ieri decine di vittime a Misurata, Confermato
dLa nuova ondata di immigra- Ben Jawad e Ras Lanuf, e tanti il reintegro
ti prevista nei giorni scorsi è ar- ultimatum a Gheddafi (foto di Tiziana
rivata: sono sbarcati in mille Ansa). «Se il regime attaccherà Ferrario al È il 13 dicembre 2009: Silvio Berlusconi ferito dopo
nel giro di dodici ore, facendo ancora i civili, il mondo e l’Onu Tg1. Il tribunale essere stato colpito da un Duomo in miniatura ANSA
ripiombare Lampedusa nel- non resteranno a guardare», ha di Roma ha
l’emergenza, dopo alcuni gior- detto il segretario Nato rigettato dQuattro ore sotto i ferri per rimettere in sesto,
ni di tregua. È bastato un legge- Rasmussen. Il segretario il reclamo definitivamente, il volto. Silvio Berlusconi è sta-
ro miglioramento delle condi- dell’Onu Ban Ki-moon, ha dell’azienda to operato ieri mattina, in anestesia generale,
zioni del mare per riaprire la chiesto di finire gli «attacchi contro dal medico di fiducia Alberto Zangrillo, diretto-
rotta dei barconi carichi di mi- indiscriminati», avvertendo che l’ordinanza di re dell’unità di Anestesia e Rianimazione Car-
granti dalle coste tunisine diret- chi viola il diritto internazionale reintegro della dio-toracico-Vascolare del San Raffaele di Mila-
ti verso l’Italia. Tra ieri e dome- sarà processato. Per il giornalista nelle no. Il premier, come spiegato da una nota ufficia-
nica sera, infatti, nell’isola sici- presidente Usa Obama: mansioni di le di Palazzo Chigi, ha subìto «un intervento chi-
liana sono approdate 16 imbar- «L’opzione militare è allo conduttrice del rurgico maxillo-facciale di trapianto osseo ed im-
cazioni, facendo salire a circa studio». Stop però da Russia e telegiornale e di plantologia», ed è stato costretto a sottoporsi al-
1400 il numero di stranieri. E la Un barcone con 120 profughi tunisini sbarcato ieri a Lampedusa ANSA Cina. Secondo «Al Jazira», inviata per le cure chirurgico-dentistiche «per ripristinare
situazione non è destinata a mi- Gheddafi si sarebbe visto i grandi eventi. l’anatomia e la funzionalità masticatoria grave-
gliorare perché ieri sera una minale nelle ultime ore non si è che in migliaia continuano a di- rifiutare un’offerta ai ribelli di Per i giudici, la mente compromesse in occasione dell’attentato
nuova allerta è scattata per cin- fermato un attimo per consenti- rigersi verso i porti di Zarzis e convocare il congresso del Ferrario è stata del 13 dicembre 2009». Il presidente del Consi-
que barconi in avvicinamento re lo svuotamento della struttu- Djerba, pronti a partire per l’Ita- popolo per poi dimettersi con discriminata: glio, che giusto un mese fa aveva scherzato fa-
verso Lampedusa. ra. I primi cento immigrati arri- lia. Poi, Maroni è tornato a chie- un salvacondotto. Una nave «Non ci sono cendo vedere che gli mancava un dente, era sta-
vati domenica notte (tra cui an- dere aiuto alla diplomazia inter- italiana con aiuti è arrivata ieri a più appigli», to colpito al volto con una statuetta del Duomo
Collasso L’impressionante nu- che quattro donne, di cui una di nazionale: «Occorre un contin- Bengasi. Nel frattempo l’Europa hanno detto i di Milano. Subito dopo l’intervento, è ritornato
mero di immigrati ha fatto così nazionalità tedesca con la figlia gente di forze di sicurezza, un ha deciso di inasprire le difensori della ad Arcore per cominciare la convalescenza: è in
ripiombare il centro di identifi- di sette anni) sono partiti verso impegno maggiore da parte del- sanzioni: per l’Italia giornalista. E il buone condizioni e potrebbe ricominciare a lavo-
cazione ed espulsione di Lam- il Cpt di Crotone e altri 64 sono l’Ue: noi siamo pronti a fare comporterà il congelamento direttore del Tg1 rare già questa settimana. Tra gli impegni più
pedusa al collasso, avendo su- stati imbarcati sul traghetto di quello che abbiamo fatto in Al- delle quote che la Libia detiene Minzolini: importanti della sua agenda, giovedì c’è il Consi-
perato le mille presenze, su una linea diretto a Porto Empedo- bania all’inizio degli Anni 90, in diverse società: anche «La Ferrario glio dei ministri straordinario per la riforma del-
capienza di 850 posti letto. Il cle. Il ministro dell’Interno, Ro- ma da soli di sicuro non possia- Unicredit, Finmeccanica e Juve. impedisce il rin- la giustizia; venerdì, invece, il vertice europeo
ponte aereo predisposto dal Vi- berto Maroni, ieri ha avvertito mo farcela». giovanimento» di Bruxelles, su crisi libica ed economia.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

Rossi svela il titolo del nuovo cd, in uscita il 29


fVasco
ALTRI MONDI
VASCO ROSSI
marzo: si chiama «Vivere o Niente» e contiene 12 brani CANTANTE
«diversi tra loro» registrati tra Bologna e Los Angeles

s
Amici super MANUALE
PRIMO
Diversamente
affabile
)
«La rivincita
DIARIO DI UN’INVALIDA LEGGERMENTE ARRABBIATA

di FIAMMA SATTA
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

di chi sogna» Al cinema


vince l’Italia
S
Le donne africane,
tenaci e coraggiose
Lo show della De Filippi incorona «Manuale
d’amore 3»
Io e Sua Molestia siamo inversamente
proporzionali: più lei è instancabile e più
io mi affatico, più lei galoppa e più io
il cantante Virginio e il ballerino (nella foto,
Carlo cammino come una lumachina stanca. Per
Verdone) si non cedere alla tentazione di alzare
Denny: «Ora scopriamo la felicità» Virginio Simonelli, 25 anni, e Denny Lodi, 20 anni, i vincitori LAPRESSE
conferma primo
al cinema con
bandiera bianca, mi esercito piuttosto ad
alzare lo sguardo dal mio ombelico, uno
1,3 milioni sport molto impegnativo e poco praticato.
ANDREA PUGLIESE vani che poteva costare una car- l’altra, forse è proprio questa la incassati Così ho visto, per esempio, che sul sito
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

ROMA dA volte nella vita i treni


passano e non li prendi più. O
riera. «La mia casa discografica
era convinta che fosse il mo-
mento giusto, anche se io ero
scettico — dice il vincitore del-
x VIRGINIO
VINCITORE
CATEGORIA CANTO
nuova linfa di Amici. Ridare
emozioni, (ri)lanciare talenti.
Come quello di Denny Lodi, 20
anni, capace di rinunciare ad
nel weekend
(superati i 5
milioni totali). Al
secondo posto
www.noppaw.org esiste una petizione
internazionale per far assegnare il prossimo
Nobel per la Pace alle Donne Africane, che
contribuiscono in maniera sostanziale a far
fai delle scelte di cui poi puoi la categoria canto —. Sono an- Nel 2006, a Sanremo un contratto di 2200 euro al me- debutta «La vita camminare il loro Continente, nonostante le
pentirti. In entrambi i casi, ba- dato, mi hanno fatto cantare 30 Giovani, uscii dalla se alla Scala di Milano, pur di facile», di Lucio difficoltà, le ingiustizie, le guerre, la fame, la
sta saper guardare avanti, alla secondi di Davvero e mi hanno giocarsi la carta della vita. «Ho Pellegrini, con la scarsità d’acqua e le orrende pratiche come
prossima occasione. Virginio e rimandato a casa. Uscito dalla gabbietta dei cani. Mi ero rischiato, ma non ero più felice Puccini, Favino l’infibulazione.
Denny ci sono riusciti, metten- finestra? Direi dalla gabbietta rassegnato, poi mi sono — dice il vincitore della catego- e Accorsi
do da parte delusioni e passato. dei cani. Passatemi il termine, è detto: forse posso farcela ria ballo —. Non avevo lo spa- (833.417 euro); Donne forti, instancabili, loro sì, donne
E la loro rivincita è arrivata do- stata una "sveltina"». Poi Virgi- ancora, perché no? zio che desideravo, non potevo al terzo c’è
menica sera, quando hanno nio ha ripreso a studiare, laure- esprimermi come volevo. Un tenaci e coraggiose come la dottoressa
«Il cigno nero» somala Hawa Abdi, che difende l’ospedale
trionfato nella 10a edizione di andosi in Grafica pubblicitaria percorso finito, non mi sentivo (816.681 euro).
Amici (25,67% di share, 5,2 mi- e cominciando a scrivere testi tratto edizioni con la Sony e appagato». Ora che ha vinto dove lavora, l’unico nel raggio di centinaia
Film che di chilometri, dall’attacco di ribelli
lioni di spettatori) «La prima (uno per Paola e Chiara, un al- sbarco negli studi Mediaset. Fi- Amici e che ha in tasca un con- profumano di
con il doppio vincitore, che mi tro che era già pronto per Gior- no alla vittoria di domenica not- tratto con la Complexions Con- pericolosi, noti per amputare mani e
Oscar anche al lapidare adultere, oppure come una
rende felice — dice Maria De gia). Ma il canto, quello no, te, nonostante tutti quei film temporary Ballet, la rivincita è quarto posto
Filippi —. Finalmente anche la sembrava cosa chiusa. «Mi ero che «solo un deficiente come però cosa fatta. «Già. E anche qualsiasi donna sudanese che cammina per
(«Il discorso chilometri solo per portare a casa una
danza ha la sua dignità e non rassegnato, anche solo guarda- lui sa farsi», parole della De Fi- se ho una formazione classica, del re»:
viene più soffocata dal canto». re Amici mi faceva male. Sape- lippi. Un trionfo a sorpresa, con oggi adoro il moderno». Grazie brocca d’acqua. Che posso fare per loro?
802.428 euro) e Smettere di lamentarmi delle mie fatiche e
vo di non essere così estrover- Annalisa Scarrone (a lei il pre- anche a lui, la danza in tv torna al quinto («The
Sorpresa Già, finalmente. Co- so, che non ce l’avrei mai fatta». mio della critica) che sembrava ad essere viva. «Ed è la cosa più firmare anche io la petizione.
Fighter»:
me il titolo del nuovo album di E poi? «E poi mi sono detto for- potercela davvero fare. bella, ci voleva». Vero. E chissà (783.735 euro)
Virginio Simonelli, 25 anni, e se ci posso ancora provare, per- che non sia questa la prossima Seguite Fiamma Satta sul blog
una bocciatura a Sanremo Gio- ché no?». E così addio al con- Scommessa Da una rivincita al- rivincita targata Amici. http://diversamenteaff abile. gazzetta.it

SUL SET BOOM DI ASCOLTI, MILIONI DI CD VENDUTI, STAR IN FILA PER UNA PARTE: IL SEGRETO? UN AUTORE DI 33 ANNI
le foto p
Nella scuola di Glee , gli «sfigati»
che si stanno prendendo il mondo
DAL NOSTRO INVIATO
MASSIMO ARCIDIACONO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

LOS ANGELES (Usa)dLa scuola di


Glee, quella degli «sfigati» più
famosi d’America, non è solo
un’invenzione televisiva. Esi-
ste, seppure in cartongesso e ha
preso in affitto un bel pezzo de-
gli studi Paramount in Melrose
Avenue. Occupa cinque stage
(un’enormità) ed è provvista di
biblioteca, cameretta di Rachel
(la studentessa che vive con i
due padri gay), casa del «prof»
Schuester (il direttore del Glee
Club), spogliatoi con docce, va-
rie aule, ufficio della coach del- Il cast di «Glee»: negli Usa la serie tv ha debuttato il 19 maggio 2009; in Italia viene trasmessa da Fox e Italia 1
le cheerleader Sue Sylvester (la
«cattiva» di turno). Persino di gli Oscar. La fortuna dell’oscu- ebreo antisemita. In Italia la se-
un teatro. Il boom della comme- ro liceo del profondo Ohio e dei conda serie va in onda il giove-
dia musicale ha sconvolto il mo- suoi studenti così poco presen- dì su Fox (canale 111 di Sky) e
do di fare tv e, in parte, quello tabili, ha sconvolto anche i suoi nel prossimo episodio, il deci-
di vendere dischi. Sì, perché in autori che adesso lavorano 12 mo, Gwyneth Paltrow imparti-
ogni episodio i ragazzi di Glee ore al giorno. «Non ero uno sfi- rà lezioni di educazione sessua-
reinterpretano qualche succes- gato al liceo e non avevo proble- le. «È evidente che i veri perden-
so pop e subito i teenager corro- mi con i bulli. Certo, credevo al- ti della serie sono proprio i pro-
Sorrentino dirige Sean Penn
no a farne incetta su iTunes. Ba-
stano un paio di numeri a dare
la mia idea quando la proposi, fessori: sono stereotipati e vivo- Ecco i primi scatti dal film
ma mai avrei immaginato tanto no di frustrazioni, i loro studen-
l’idea: 113 singoli nella lista dei successo» dice Ian Brennan, ti invece possono ancora diven- È uno dei film italiani più attesi dell’anno e
più comprati in Usa (più di El- uno dei 4 produttori esecutivi. tare qualsiasi cosa» dice Jane adesso si sa qualcosa di più. Ieri, infatti, sono
vis, 108; più dei Beatles, 71) e Ian era un attore di belle speran- Lynch che per la sua interpreta- state pubblicate le prime due immagini di
27 milioni di spettatori per l’epi- ze quando convinse Ryan Mur- zione di Sue Sylvester ha raccol- «This must be the place», la nuova pellicola
sodio andato in coda al Super phy, vero guru della sceneggia- to un Emmy e un Golden Glo- di Paolo Sorrentino, con Sean Penn protago-
Bowl, il 6 febbraio. tura Usa. Oggi, a soli 33 anni, be. La figlia di 9 anni, svela Ja- nista, che potrebbe essere in gara al Festival
sta seduto su una montagnetta ne, è molto orgogliosa: «Ad Hal- di Cannes. Nelle foto, si vede il grande attore
Super lavoro Le star, a questo di dollari. Il segreto di Glee, d’al- loween si è vestita da Sue». di Hollywood con capelli lunghi e rossetto: nel
punto, fanno la fila per prender- tronde, è nel messaggio: tutti Non dice, la Lynch, che il suc- film, infatti, dà il volto a un ricco e annoiato
vi parte: Lady Gaga ha ceduto i possono farcela, tutti hanno cesso della serie l’ha spinta a ri- divo del rock (per questo il film si chiama
diritti del nuovo singolo e Anne Sopra, i dischi di platino di Glee un’attitudine. Anche una gras- velare la propria omosessualità come una canzone dei Talking Heads) che si
Hathaway si è proposta per il incorniciati. Sotto la cameretta sona nera, una liceale incinta, e una gioventù alcolica. Anche è ritirato dalle scene e che si mette in testa
ruolo di zia lesbica dal palco de- di Rachel, la leader della serie un quarterback un po’ gay o un lei, a suo modo, una vera Glee. di dare la caccia a chi ha ucciso il padre
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

Tempi supplementari dite la vostra


LETTERE A cura di Alberto Cerruti
INDIRIZZO Via Solferino, 28 20121 Milano.
Fax 02.62.82.79.17. Email: acerruti@rcs.it

domeniche fa ho assistito a un ma penso sia più importante


L’importanza
La crisi di Van Bommel
grandissimo gesto di un calcia-
tore della mia squadra, non mi
l'interpretazione dei calciato-
ri. Volevo un parere riguardo
della Juve Mi dispiace che Van Bommel
riferisco a bellissimo gol del-
l’1-2 di Amauri, ma alla deci-
ad una possibile analogia tra
gli allenatori Leonardo e Ze-
colpisce non possa giocare in Cham-
pions, perché si è rivelato un
sione di quel grande campio-
ne che è Hernan Crespo: entra-
man. Il famoso 4-2-fantasia e
il fare un gol più degli avversa-

anche grande acquisto. Sembrava un


vecchietto di 33 anni e invece
to a partita in corso, quando
ha visto la squadra rimanere
ri mi sembra che accomunino
le filosofie dei due tecnici.
in 10 per l’espulsione di Paci, Tiziano Maifredi
all’estero ha dato al Milan l'equilibrio
che mancava in mezzo al cam-
non ha esitato un attimo a dire Castel Goffredo (MN)
al suo allenatore "esco io". Di
Caro Cerruti, contro il Milan po. Anche se aveva un ruolo di- lui mi ricordo grandissimi gol Un anno fa nel Milan e adesso
la nostra Juve ha dimostrato verso, rivedendo i filmati del in campionato, come quello al nell'Inter, Leonardo ha dimo-
i suoi limiti. Una squadra in Milan di Rocco, ho ripensato 95’ segnato alla Juve, e in Eu- strato di privilegiare la fase of-
crisi e quasi rassegnata, la ad Hamrin, un altro che sem- ropa, che ci hanno regalato fensiva senza preoccuparsi
zona Champions rimane un brava vecchio ma in realtà era coppe, ma quello di domenica dell'equilibrio tattico della squa-
miraggio mentre l'Europa fortissimo. è il gesto più bello. Che questo dra, tanto è vero che i nerazzur-
League è distante. E se non Davide Bruzzi sia d'esempio a chi quando vie- ri con lui hanno il miglior attac-
bastasse anche i numeri non Castel del Rio (BO) ne sostituito sbuffa oppure a co e soltanto la ottava difesa. E'
danno buone notizie: da chi quando va in panchina si facile quindi paragonarlo a Ze-
330 minuti senza gol, non dovrebbe andarsene anche protagonisti del passato non Ha ragione, perché Van Bom- lamenta perché ha segnato man, ma anche pericoloso per
accadeva da 12 anni. Ma Marotta che non mi piace serve a niente, anzi peggiora mel è il miglior acquisto inverna- tanto e non può rimanere fuo- Leonardo, ripensando a quello
tutto questo fango non può per niente. ulteriormente il clima già teso. le del Milan, tanto è vero che è ri ... Grande campione mio Val- che (non) ha vinto Zeman.
cancellare la straordinaria A questo punto, tutti devono l'unico titolare tra gli ultimi arri- danito.
storia della Vecchia Signora. Alberto Garcia lavorare pensando al
Noi juventini dobbiamo Madrid presente, senza
vati. Grazie alla sua copertura
la difesa incassa meno gol e po-
Alessandro De Brasi
Bonifati (CS)
Zamparini
essere di supporto, abbandonarsi allo sconforto, chi si ricordano che manca un e gli allenatori
soprattutto in questo La vera notizia, tra tante perché in fondo mancano certo Pirlo. Peccato che non Anche se nel frattempo il Parma
periodo: solo i tifosi possono critiche e amarezze assortite, ancora dieci partite. Poi a fine possa essere impiegato in ha pareggiato un'altra partita, il Mi dispiace che sia andato via
far uscire la squadra dalla è la lettera dell'unico tifoso campionato si tireranno le Champions League, avendo già bel gesto di Crespo contro la Ro- Delio Rossi, un grande allena-
crisi e aiutarla a ritrovare la juventino che invita a stare somme, partendo dal giocato con il Bayern. Con lui in ma, la settimana scorsa, non è tore. Cosmi non riuscirà a far
grinta che l'ha sempre vicini alla squadra, presupposto che Delneri è campo domani sera, la rimonta scaduto e mi fa piacere ricor- meglio e a fine anno se ne an-
contraddistinta. Forza Juve, nonostante tutto. E' vero che stato scelto da qualcuno, contro il Tottenham sarebbe darlo grazie alla sua lettera. drà anche lui, perché il proble-
non mollare! nulla può cancellare la storia come Marotta, per cui se meno difficile, perché l'espe- Non a caso Crespo è stato so- ma del Palermo è Zamparini.
di questa società, anche se è hanno sbagliato loro, ha rienza e la classe non hanno prannominato Valdanito, per- Il presidente critica tutti e non
Fabio Cobianchi dura accettare un'altra sbagliato anche chi li ha età. E Rocco, che rilanciò i "vec- ché è sempre stato un grande lascia lavorare nessuno.
Pieve Porto Morone (Pv) stagione fallimentare dopo chiamati. Al tifoso deluso di chietti" Cudicini, Malatrasi e attaccante e un raro esempio di Franco Napoli
quella di un anno fa chiusa Madrid, simbolo dei Hamrin, è stato il primo a sco- correttezza, proprio come Val- Palermo
Hola Alberto, quanto mi fa con il settimo posto malgrado bianconeri all'estero, dico prirlo quando Allegri non cammi- dano.
soffrire la Juventus che va di la staffetta che per il futuro, se davvero nava ancora. Zamparini ha tanti meriti, per-
male in peggio. Visto che Ferrara-Zaccheroni. Ma non sarà confermato Delneri, ché sa scegliere prima di altri i
difficilmente Delneri soprattutto è vero che la potrebbero andare bene sia Un parallelo grandi giocatori. Ma gli allenato-
rimarrà il prossimo anno, contestazione di sabato sera, Conte sia Gentile. Anche se Il gran gesto Leonardo-Zeman ri non resistono a lungo con lui e
andrebbe bene Conte al suo dopo la sconfitta contro il nemmeno loro, come Delneri, le molte lettere che ci sono arri-
posto, o preferirebbe un Milan, con gli insulti a potrebbero fare miracoli in di Crespo vate dimostrano che i tifosi del
altro? In ogni caso, con giocatori, allenatore, dirigenti, assenza di giocatori di Il calcio è bello anche perché Palermo sono rimasti legati a
Delneri (foto Ramella) e i nostalgici cori per i qualità. Buongiorno signor Cerruti, so- ognuno lo vede a modo suo. Rossi. A maggior motivo, quin-
no un tifoso del Parma e due Non credo molto agli schemi, di, in bocca al lupo a Cosmi.

IL TEMPO a cura del Centro Epson Meteo www.meteo.it

LEGENDA Il Sole oggi


Oggi Domani In Europa
Milano Roma
Sole
Sorge Tramonta Sorge Tramonta
Oslo 6.50 18.19 6.35 18.09
Nuvoloso Trento
-2 11
Rovesci Aosta Trieste Stoccolma
Milano 1 9 Il Sole domani
0 10 Venezia
0 9
-1 8
Mosca Milano Roma
Coperto
Torino Londra Sorge Tramonta Sorge Tramonta
0 8 Bologna
Pioggia Berlino 6.48 18.21 6.33 18.10
Genova -2 8
3 11 Ancona Parigi
Temporali 0 7 La luna
Firenze Perugia Madrid Istanbul
Neve -1 9 -1 8 Roma Ultimo Nuova Primo Piena
quarto quarto
Lisbona
Nebbia L’Aquila Atene 26 Marzo 3 Aprile 12 Marzo 19 Marzo
-3 4

min max min ma


max
VENTI: ROMA Campobasso Dopodomani Le temperature
0 9 Bari Campobasso -1 0 Perugia 4 7
Deboli -3 1 ieri in Italia min max
2 7 Catania 8 16 Potenza 1 2
Moderati
Napoli Potenza Alghero 1 17 Firenze 3 9 Reggio Calabria 11 15
1 9 -2 4 Ancona 4 7 Genova 7 11 Roma 4 13
Forti Aosta 3 5 L’Aquila 1 4 Torino 5 6
Bari 6 7 Milano 5 8 Trento 5 8
Molto forti
Bologna 3 8 Napoli 5 10 Trieste 2 9
Cagliari
4 11 Catanzaro Cagliari 5 16 Palermo 10 14 Venezia 5 9
1 7
MARI:
Calmi Palermo Reggio Calabria
6 10 6 11
Mossi Catania
3 11
Agitati

RCS Quotidiani S.p.A. EDIZIONI TELETRASMESSE PREZZI D’ABBONAMENTO COLLATERALI


S.p.A. Sede Legale: Via A. Rizzoli, 8 - Milano Tipografia RCS QUOTIDIANI S.p.A. - Via R. Luxem- C/C Postale n. 4267 intestato a: * Con Ferrari F1 Collection N. 71 e 10,99 con Franco
Responsabile del trattamento dati burg - 20060 PESSANO CON BORNAGO (MI) - Tel. RCS QUOTIDIANI S.p.A. bolli dal Mondo N. 63 e 7,99 con Aeronautica Militare
DIRETTORE RESPONSABILE (D. Lgs. 196/2003): Andrea Monti 02.95743585 S RCS PRODUZIONI S.p.A. - Via Cia- ITALIA 7 numeri 6 numeri 5 numeri
N. 27 e 11,99 con Stallone N. 17 e 10,99 con Il Grande
ANDREA MONTI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE privacy.gasport@rcs.it - fax 02.62051000 marra 351/353 - 00169 ROMA - Tel. 06.68828917 Troisi N. 15 e 11,99 con SuperGulp N. 15 e 11,99 con
andrea.monti@gazzetta.it Anno: e 299,40 e 258,90 e 209,10 Le Grandi Storie dell’Auto N. 14 e 10,99 con Elio e Le
© COPYRIGHT RCS QUOTIDIANI S.p.A. S SEPAD S.p.A. - Corso Stati Uniti, 23 - 35100 PA- Per i prezzi degli abbonamenti all’estero Storie Tese Collection N. 12 e 10,99 con Le Partite
VICEDIRETTORE VICARIO PRESIDENTE Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di que- DOVA - Tel. 049.8700073 S Tipografia SEDIT - Ser- telefonare all’Ufficio Abbonamenti Indimenticabili N. 10 e 10,99 con Ben Ten N. 10 e 10,99
Gianni Valenti Piergaetano Marchetti sto quotidiano può essere riprodotta con mezzi vizi Editoriali S.r.l. - Via delle Orchidee, 1 Z.I. - 02.63798520 con Wrestling N. 9 e 11,99 con La Piovra N. 5 e 10,99
gvalenti@gazzetta.it grafici, meccanici, elettronici o digitali. Ogni vio- 70026 MODUGNO (BA) - Tel. 080.5857439 S So- con Storia Disney N. 3 e 8,99
VICEDIRETTORI lazione sarà perseguita a norma di legge cietà Tipografica Siciliana S.p.A. - Zona Industriale INFO PRODOTTI COLLATERALI E
CONSIGLIERI
Franco Arturi DIREZIONE, REDAZIONE E TIPOGRAFIA Strada 5ª n. 35 - 95030 CATANIA - Tel. PROMOZIONI
farturi@gazzetta.it
Giovanni Bazoli, Via Solferino, 28 - 20121 Milano - Tel. 02.6339 095.591303 S Centro Stampa Unione Sarda S.p.A. Tel. 02.63798511 - email: linea.aperta@rcs.it
Stefano Cazzetta Luca Cordero di Montezemolo, DISTRIBUZIONE - Via Omodeo - 09034 ELMAS (CA) - Tel. PROMOZIONI
scazzetta@gazzetta.it Diego Della Valle, m-dis Distribuzione Media S.p.A. 070.60131 S BEA printing bvba - Maanstraat 13 - Testata registrata presso il
Ruggiero Palombo Cesare Geronzi, Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano 2800 - MECHELEN (Belgio) S Sports Publications tribunale di Milano n. 419
rpalombo@gazzetta.it Antonello Perricone, Tel. 02.25821 - Fax 02.25825306 Production - 1300 Metropolitan Ave. Brooklyn, NY dell’1 settembre 1948
Umberto Zapelloni SERVIZIO CLIENTI 11237 S CTC Coslada - Avenida de Alemania, 12 - ISSN 1120-5067
uzapelloni@gazzetta.it Giampiero Pesenti
Casella Postale 10601 - 20110 Milano CP Isola 28820 COSLADA (MADRID) S La Nación - Bou- CERTIFICATO ADS N. 7101 DEL 21-12-2010
SEGRETARIO DI REDAZIONE e Marco Tronchetti Provera
Tel. 02.63798511 - email: gazzetta.it@rcsdigital.it chard 557 - 1106 BUENOS AIRES S Taiga Gráfica e ARRETRATI
Daniele Redaelli PUBBLICITÀ Editora Ltda - Av. Dr. Alberto Jackson Byington n. Richiedeteli al vostro edicolante oppure ad A.S.E. Agenzia Ser
dredaelli@gazzetta.it DIRETTORE GENERALE RCS PUBBLICITÀ S.p.A. 1808 - OSASCO - SÃO PAULO - Brasile. S Miller La tiratura di lunedì 7 marzo vizi Editoriali Tel. 02.99049970 c/c p. n. 36248201. Il costo
Testata di proprietà de "La Gazzetta dello SETTORE QUOTIDIANI ITALIA Via A. Rizzoli, 8 - 20132 Milano Distributor Limited - Miller House, Airport Way, di un arretrato è pari al doppio del prezzo di copertina per
Sport s.r.l." - A. Bonacossa © 2011 Giulio Lattanzi Tel. 02.50951 - Fax 02.50956848 Tarxien Road - Luqa LQA 1814 - Malta è stata di 484.413 copie l Italia; il triplo per l’estero.

PREZZI ALL’ESTERO: Albania e 2,00; Argentina $ 5,80; Austria e 2,00; Belgio e 2,00; Brasile R$ 7,00; Canada CAD 3,50; Cz Czk. 61; Cipro e 2,50; Croazia Hrk 15; Danimarca Kr. 18; Egitto e 2,00; Finlandia e 2,50; Francia e 2,00; Germania e 2,00; Grecia e 2,00; Irlanda e 2,00; Lux
e 2,00; Malta e 1,85; Marocco g 2,20; Monaco P. e 2,00; Norvegia Kr. 22; Olanda e 2,00; Polonia Pln. 9,10; Portogallo/Isole e 2,00; Romania e 2,00; SK Slov. e 2,20; Slovenia e 2,00; Spagna/Isole e 1,85; Svezia Sek 25; Svizzera Fr. 2,80; Svizzera Tic. Fr. 2,80; Tunisia TD 3,50;
Turchia e 2,00; Ungheria Huf. 550; UK Lg. 1,80; U.S.A. USD 3,00.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

TV E RADIO
I FILM DI STASERA

Man on fire Hostel Ipotesi di reato Frida Professione... Bangkok...


sDi T. Scott, con D. Washington sDi Eli Roth, con J. Hernandez sDi R. Michell, con B. Affleck sDi J. Taymor, con Salma Hayek sDi T. Cooper, con K. Spacey sDi O. Chun, D: Pang, con N. Ca-
(Usa, 2004) Un ex marine viene (Usa, 2005) La storia di tre ra- (Usa, 2002) Un giovane avvoca- (Usa, 2002) La vita della pittrice (Usa, 2010) Robert Axle è un ge (Usa, 2008) Joe è un killer
ingaggiato per proteggere una gazzi in viaggio in Europa, alla to affronta per la prima volta Frida Kahlo: il successo e il com- egocentrico imprenditore che senza rimorsi: si trova a Ban-
bimba da una banda di rapitori ricerca di avventure forti... una causa molto importante... plesso rapporto con il marito... sfrutta le idee degli ex colleghi gkok per assassinare 4 nemici
THRILLER Raidue, alle 21.05 THRILLER Italia 1, alle 00.15 THRILLER Premium C. Energy, alle 21 BIOGRAFICO Premium C. Emotion, alle 21 COMMEDIA Sky Cinema 1, alle 21.10 AZIONE Sky Cinema 1, alle 22.50

IN CHIARO RADIO
RAIUNO RAIDUE RAITRE CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA 7 Radio 105
6.45 UNOMATTINA 9.45 RAI EDUCATIONAL 9.00 DIECI MINUTI DI... 8.40 MATTINO CINQUE 7.10 CARTONI ANIMATI 6.55 TELEFILM 7.30 TG LA7 Lo Zoo di 105
7.00 TG 1 10.00 TG2PUNTO.IT 9.10 AGORÀ 9.55 GRANDE FRATELLO 8.45 TELEFILM 11.30 TG4 - TELEGIORNALE 9.55 (AH)IPIROSO
10.00 VERDETTO FINALE 11.00 I FATTI VOSTRI 11.00 APPRESCINDERE 10.00 TG5 - ORE 10 12.25 STUDIO APERTO 12.00 WOLFF... 10.50 LIFE Alle 14, radio 105 si scatena
11.00 TG 1 13.00 TG 2 - GIORNO 11.10 TG3 MINUTI - TG3 10.05 MATTINO CINQUE 13.00 STUDIO SPORT 12.50 DISTRETTO DI POLIZIA 11.25 L'ISPETTORE TIBBS con lo Zoo, la banda più irrive-
11.05 OCCHIO ALLA SPESA 14.00 POMERIGGIO SUL 2 12.45 LE STORIE 11.00 FORUM 13.40 I SIMPSON 13.50 FORUM 12.30 DUE SOUTH rente dell’etere guidata da
12.00 LA PROVA DEL CUOCO 16.10 LA SIGNORA IN GIALLO 13.10 LA STRADA 13.00 TG5 - BEAUTIFUL 14.35 HOW I MET 15.10 FLIKKEN COPPIA 13.30 TG LA7
13.30 TELEGIORNALE PER LA FELICITÀ 14.05 GRANDE FRATELLO YOUR MOTHER IN GIALLO 13.55 ROBIN E MARIAN
Marco Mazzoli (nella foto)
17.00 TOP SECRET
14.10 SE... A CASA DI PAOLA 17.50 RAI TG SPORT - TG 2 14.00 TG REGIONE - TG3 - TGR 14.10 CENTOVETRINE 15.00 CAMERA CAFÈ 16.15 SENTIERI 15.55 ATLANTIDE
16.10 LA VITA IN DIRETTA 18.45 MAURIZIO COSTANZO 16.05 COSE DELL'ALTRO GEO 14.45 AMICI 15.40 CARTONI ANIMATI 16.45 LA LEGGE DEL CAPESTRO 17.45 MAC GYVER
17.00 TG 1 - CHE TEMPO FA TALK 17.40 GEO & GEO 16.55 POMERIGGIO CINQUE 16.40 TELEFILM 18.55 TG4 - TELEGIORNALE 18.45 JAG
18.50 L' EREDITÀ 19.35 L'ISOLA DEI FAMOSI 19.00 TG3 - TG REGIONE 18.50 CHI VUOL ESSERE... 18.30 STUDIO APERTO 19.35 TEMPESTA D'AMORE 19.40 G DAY
20.00 TELEGIORNALE 20.25 ESTRAZIONI DEL LOTTO 20.00 BLOB 20.00 TG5 19.30 C.S.I. MIAMI 20.30 WALKER TEXAS 20.00 TG LA7
20.30 AFFARI TUOI 20.30 TG2 -20.30 20.10 COTTI E - SOAP 20.30 STRISCIA LA NOTIZIA 20.30 TRASFORMAT RANGER 20.30 OTTO E MEZZO
21.10 CUGINO & CUGINO 21.05 MAN ON FIRE 21.05 BALLARÒ 21.10 IL SANGUE E LA ROSA 21.10 MISTERO 21.10 MIAMI SUPERCOPS 21.10 IL CONTRATTO GENTE
Fiction Film Attualità Fiction Varietà Film DI TALENTO Varietà
23.25 PORTA A PORTA 23.30 RAI SPORT 90º 23.15 PARLA CON ME 23.30 MATRIX 0.15 HOSTEL 23.25 I BELLISSIMI DI R4 23.55 TG LA7
0.50 TG 1 - NOTTE MINUTO CHAMPIONS 0.00 TG3 LINEA NOTTE 1.00 TG5 - NOTTE 2.10 POKER1MANIA 23.30 PRONTI A MORIRE 0.05 G DAY Radio Monte Carlo
1.20 CHE TEMPO FA 0.50 TG 2 0.10 TG REGIONE 1.30 METEO 5 NOTTE 3.00 STUDIO APERTO - 1.35 TG4 NIGHT NEWS 0.30 UN UOMO UNA DONNA
1.25 APPUNTAMENTO 1.10 TG PARLAMENTO 1.00 APPUNTAMENTO 1.50 SQUADRA MED LA GIORNATA 2.00 TESTIMONE A RISCHIO E UNA BANCA Rmc in Tempo Reale
AL CINEMA 1.20 L'ISOLA DEI FAMOSI AL CINEMA 5.15 GRANDE FRATELLO 3.30 CINQUE IN FAMIGLIA 3.55 PESTE E CORNA E... 2.35 MAC GYVER
Oggi alle 12.10 Giusi Ferré
(nella foto) si collega con Mo-
FILM SUL nica e Max per parlare di mo-
DIGITALE TERRESTRE
LO SPORT IN CHIARO, SUL SATELLITE E SUL DIGITALE TERRESTRE da, di tendenze e di costume
2.00 MINNESOTA WILD - 13.30 CALCIO: INTER - 14.00 BASKET: 13.00 BASKET: 19.00 BIATLHON: COPPA DEL
PREMIUM IN DIRETTA COLORADO GENOA LOTTOMATICA ROMA - LOTTOMATICA RM - MONDO: INDIVIDUALE
10.35 INGANNI SVELATI - CALCIO AVALANCHE Serie A ARMANI JEANS AJ MILANO Serie A maschile MASCHILE
20.45 SHAKHTAR DONETSK - NHL 15.00 CALCIO: FAN CLUB
NO GOOD DEED MILANO 14.00 CALCIO: BLACKPOOL - Da Khanty Mansiysk, Russia
ROMA Sky Sport 2
PREMIUM CINEMA 4.30 NASHVILLE ROMA Serie A maschile CHELSEA 20.00 BOXE: R. AUSTIN -
Champions League
12.20 L'UOMO DEL GIORNO Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 PREDATORS - 15.30 CALCIO: FAN CLUB 17.00 RUGBY: IRLANDA - Premier League O. SOLIS
DOPO 20.45 BARCELLONA - SAN JOSE SHARKS NAPOLI FRANCIA 16.00 CALCIO: HANNOVER - Incontro pesi massimi
PREMIUM CINEMA ARSENAL NHL 16.00 CALCIO: FAN CLUB Sei Nazioni BAYERN MONACO
21.00 BOXE: E. HOLYFIELD -
15.20 CODICE: GENESI Champions League ESPN America FIORENTINA 18.00 BASKET: PEPSI Bundesliga
S. WILLIAMS
PREMIUM CINEMA Sky Sport 3 e Sky Calcio 2
HOCKEY PISTA
16.30 CALCIO: FAN CLUB CASERTA - ENEL 17.30 CALCIO: ARSENAL -
Incontro pesi massimi
Virgin Radio
16.45 A SERIOUS MAN JUVENTUS BRINDISI BARCELLONA
BASKET 20.55 ALL STAR GAME
JOI 18.00 ALL STAR GAME Campionato italiano
17.00 CALCIO: Serie A maschile Champions League Virgin Generation
17.25 DIAMOND 13 EuroLeague donne. Eurosport 2 Rai Sport 1 FAN CLUB MILAN 22.00 BASKET: RAI SPORT 1
PREMIUM CINEMA 17.30 CALCIO: LOTTOMATICA ROMA - Alle 18, Giulia Salvi e Andrea
EUROSPORT
19.15 TUTTO L'AMORE BIATHLON PALLAMANO FAN CLUB INTER ARMANI JEANS 13.00 BASKET Rock ospitano i Subsonica
13.00 COPPA DEL MONDO 18.45 MEZZOCORONA - MILANO Serie A maschile
DEL MONDO
Individuale maschile. BOLOGNA UNITED
10.15 ATLETICA LEGGERA: IN CARROZZINA: (nella foto il cantante Samuel)
PREMIUM CINEMA Da Khanty Mansiysk, Russia SKY SPORT 2 EUROPEI INDOOR AURORA UGF CANTÙ - che presentano l’album Eden
Serie A maschile. Rai Sport 1
21.00 UN AMORE Eurosport SKY SPORT 3 Da Parigi, Francia LAS BLS REGIONE
ALL'IMPROVVISO 10.30 RUGBY: FRANCIA - 12.15 BIATLHON: COPPA ABRUZZO GIULIANOVA
MYA CICLISMO SKY SPORT 1 DEL MONDO:
SCOZIA Sei Nazioni 10.00 GOLF: THE Campionato italiano
21.00 LA VALIGIA 15.45 PARIGI - NIZZA INSEGUIMENTO
Terza tappa. Eurosport 11.30 CALCIO: 11.30 BASKET: COMMERCIAL 14.45 CALCIO: PRO PATRIA -
SUL LETTO LOTTOMATICA ROMA - QATAR MASTERS UOMINI
FIORENTINA - CATANIA VERCELLI Lega Pro.
PREMIUM CINEMA HOCKEY GHIACCIO ARMANI JEANS PGA European Tour Da Khanty Mansiysk, Russia
22.55 LA VITA È UNA COSA Serie A 18.00 SALTO CON GLI SCI: Seconda divisione. Girone A
1.30 BOSTON BRUINS - MILANO 12.00 RUGBY: ITALIA -
MERAVIGLIOSA MONTREAL CANADIENS 13.00 CALCIO: JUVENTUS - Serie A maschile IRLANDA Sei Nazioni COPPA DEL MONDO 16.30 BILIARDO: STECCA
PREMIUM CINEMA NHL. ESPN America MILAN Serie A HS 134 team. Da Oslo, Norvegia Serie A

OROSCOPO 21/3 - 20/4


Ariete 7,5
21/4 - 20/5
Toro 6
23/11 - 21/12 21/5 - 21/6
Gemelli 7,5
22/6 - 22/7
Cancro 5,5
23/7 - 23/8
Leone 7,5
LE PAGELLE Sagittario 8
Luna nel vostro segno: D’accordo, il morale è IL MIGLIORE Le stelle vi portano La Luna non ha pietà Tanta gente crede in
DI ANTONIO CAPITANI
potete seminare bene bassino. Ma se fate gli Giornata di successi sempre più in alto, dei vostri zebedei. E li voi. Così il lavoro
nel lavoro e nel sfigopenduli non e di consensi, nella come Antonietta di passa sotto il appaga, il cuore è
privato, guadagnando combinate nulla di quale potete ottenere Martino, Gemelli d’oro. batticarne, nel lavoro, sereno, il sudombelico
punti. Slanci buono. Ergo: state su. anche ciò in cui non Amici e clienti sono in famiglia, ovunque. piroetta e si candida
fornicatori dall’odor di E cavatevela da soli, speravate più. Pure utilissimi, il suino Occorre resistere: vi a «Ballando con le
mimosa, delicati… se serve. finanziariamente. inside è cheto… rifarete. stelle suine».
Slanci suini
primaverili.
24/8 - 22/9 23/9 - 22/10 23/10 - 22/11 22/12 - 20/1 21/1 - 19/2 20/2 - 20/3
Vergine 6- Bilancia 6+ Scorpione 6,5 FABIO GROSS0 Capricorno 5,5 Acquario 7 Pesci 7
La motivazione cala, Tolleranza o Giornata operosa. Il calciatore della L’umore è grigio. E voi Luna utile a colloqui, I sollievi economici e
forse perché non indifferenza auspicansi. Forse fin troppo piena Juventus è nato quagliate poco. Reagite p.r., viaggi e studi. Le lavorativi di oggi vi
vedete esiti veloci ai Specie nei rapporti con di cose da fare, ma a Roma il 28 alla malinconia, prospettive che vi si rendono felici al punto
vostri sforzi. Meno che chi ha granelli di forfora proficua. OK novembre 1977 producete e curate aprono vi esaltano, il da offrir da bere pure
a quelli fornicatori, al posto dei neuroni. burocrazia, cura del (Sagittario) l'aspetto, perché la sudombelico vince a chi odiate. Energie
muy apprezzati. Lavoro OK, corpo, lavoro di fino. Luna vi fa sembrare un scudetto e Champions sgasate, ma prosit
Soldi nel caos. vigore fisico ni. Ormone very ingrifed. po’ sfigati. League… suini.
MARTEDÌ 8 MARZO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT
SETTIMANALE DI CALCIO INTERNAZIONALE MARTEDÌ 8 MARZO 2011 - N. 8

e
E
ch
da

L
FABIO CAPELLO

ar
ANALISI TECNICA
DEL C.T. INGLESE

BA
L’EVOLUZIONE

Gu
DEL TERZINO
CON IL GALLESE
È COMPLETA
«HA LA VELOCITÀ
DI GENTO
E LA POTENZA
DI CARLOS»

«
VIENI AVANTI, DIAVOLO!
DOMANI CON IL TOTTENHAM
IL MILAN TROVA IL FENOMENO
CHE HA SCHIANTATO L’INTER

E NON M’IMPORTA
SE POI MILANO MI DARÀ
IL FOGLIO DI VIA

INTERVISTA DI GIANCARLO GALAVOTTI ALLE PAGINE 2 e 3


»
ALL’INTERNO

PRIMO PIANO EUROPA MONDO


Capello Spagna Cile
«GARETH BENZEMA BORGHI
N. 1 AL MONDO» AI MASSIMI C.T. PAROLIERE
ALBERTO CERRUTI A PAG. FILIPPO MARIA RICCI A PAG. MARTIN MAZUR A PAG.
3 7 12
Barcellona-Arsenal Francia Brasile
PARTITA DOPPIA LA GRANDE TULIO: MILLE
PER FABREGAS AMMUCCHIATA E NON PIÙ MILLE
PAOLO CONDÒ A PAG. ALESSANDRO GRANDESSO A PAG. ADRIANO SEU A PAG.
4 10 13
Toral Russia Palestina
E LO SCIPPO LA GUERRA UNA NAZIONALE
CONTINUA DEL CAUCASO AL DEBUTTO
FILIPPO MARIA RICCI A PAG. IACOPO IANDIORIO A PAG. STEFANO BOLDRINI A PAG.
4 11 14
GUARDATE SU GAZZETTA.IT TUTTI I GOL DEI CAMPIONATI ESTERI
2-3
EXTRATIME - 8 MARZO 2011

DAL NOSTRO INVIATO


A WALTHAM ABBEY (Ing)

BALE
GIANCARLO GALAVOTTI
5RIPRODUZIONE RISERVATA

on beve. Non gli piac-

N ciono i locali nottur-


ni. Preferisce la fami-
glia e gli amici, e il primo amo-
re che continua, con Emma,
lontano dai paparazzi e dalle
classifiche delle Wags. Gareth
Bale, 21 anni, non ama parla-
Decatrends
DI ALESSANDRO DE CALÒ
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
re di sé. Ma per Extratime fa
un’eccezione.

Come va la sciatica?
«Molto bene, ho superato il
«SONO UN GALLESE
test in campo domenica col
Wolverhampton, 20 minuti
senza problemi».

Il tecnico del Tottenham,


ORGOGLIOSO
SE NE ACCORGERÀ
biografia

COSÌ IL MILAN Harry Redknapp, ha appe-


na annunciato che vuole
PUO’ ZITTIRE lei e Van der Vaart al via
LA SWINGING con il Milan a White Hart

ANCHE CAPELLO»
Lane.
LONDRA «Sono stato fermo per 6 setti-
mane, che frustrante dover ri-
Tre club della City nunciare all’andata a San Si-
avanti e noi zero? GARETH BALE ro. Si vede che era destino.
è nato a Cardiff il Vuol dire che mi rifarò stavol-
Il rischio incombe.
Ma molto è cambiato
16 luglio 1989. A 15
anni è stato messo
ta, con il Milan». «Avrei potuto giocare per l’Inghilterra.
RR Nell’anno della finale
sotto contratto dal
Southampton, con
cui ha debuttato
Forse aveva esagerato al-
l’andata con l’Inter.
Ma il mio idolo è Giggs fin da bambino.
Champions a Wembley, la
città di Londra non tradisce:
prima dei 17. Il
Tottenham lo ha
«Tre gol e il pallone del match,
ma è andata ancora meglio a
Quando a scuola se usavo il sinistro
può occupare, da sola, i
quarti con molti più club
preso per 5 milioni
di sterline, quando
giocava già da un
White Hart Lane, anche se lì
non ho segnato».
il prof di ginnastica mi dava punizione contro»
dell’Italia intera. Arsenal, anno col Galles.
Tottenham e Chelsea Quest’anno è al
suo record di gol: L’Inter le ha cambiato la vi-
vengono da tre successi 7 in Premier, ta? pensato alle partite successi- in 10, e abbiamo fatto vedere SOPRA UN «In casa nostra siamo sempre
nell’andata degli ottavi, al 4 in Champions. «È stato speciale potersi misu- ve, nessuno si è montato la te- quel che il Tottenham è capa- PRIMO PIANO caricati bene, indipendente-
contrario di Roma, Milan e rare con i campioni d’Europa, sta. Per godermi quel match a ce di fare. Se giochiamo al mas- DI GARETH
mente da chi dobbiamo affron-
Inter finite kappaò. La BALE, 21 ANNI.
è nel confronto con i grandi fondo aspetterò le vacanze, in simo possiamo dare del filo da SOTTO, BALE tare. Abbiamo perso una sola
presenza dei nostri club in che si è portati a dare il me- relax». torcere a tutti». IN SCIVOLATA: volta in 19 partite nella stagio-
Europa sta per essere glio. La mia vita, però, è sem- ATLETICO MA ne (con il Wigan, 1-0, ndr).
cancellata, ingloriosamente, pre la stessa. Dopo l’In- Che ci dice del Milan? Come sta Joe Jordan? NON CATTIVO.
San Siro è enorme, rispetto ai
a metà marzo. Incombe un (AP)
ter abbiamo subito «Ho visto l’andata in tv, a casa (scoppia a ridere, ndr) «Benis- nostri 36.000 posti. Ma qui l’at-
disastro: Londra 3, Italia 0. mia, e ho visto molto Tot- simo, Joe è uno che non si spa- mosfera è ancor più incande-
Ma non è scontato. «Game is tenham. Avevamo di fronte i venta mai». scente».
on», dicono gli inglesi. primi della Serie A, avversari
tosti. Come l’Inter. Stavolta, Milan senza Gattuso. Me- Pubblico quasi in campo.
Nelle settimane che separano
l’andata dal ritorno degli però, non siamo restati subito glio per il Tottenham? «Siamo a non più di 5 metri
ottavi molte cose sono «Non saprei. Semmai ci rispar- dalle prime file. La folla ti sta
cambiate. Equilibri e mieremo qualche scontro ver- letteralmente sul collo, per
gerarchie, apparentemente bale». noi è una carica tremenda, an-
blindate nel cemento armato che per questo in casa siamo
di vecchie certezze, si stanno Da San Siro a White Hart così forti. Un tifo elettrizzan-
sbriciolando. Altre sorprese Lane? te, soprattutto nelle sere di
sono in agguato. Per dire: Champions League».
nessuno si aspettava un
crollo così rapido e rumoroso Il Milan ha battuto anche
del Bayern, subito dopo l’1-0 la Juventus.
di San Siro sull’Inter. Le tre
sconfitte di fila hanno spinto
il club bavarese ad
annunciare il divorzio
anticipato da Van Gaal, con
scenari in rapida evoluzione
tipo condizioni meteo in alta
montagna. La Roma, poi, ha
cambiato allenatore
riscoprendo sprazzi di calcio
fluido nel suo gioco. Può non
bastare, a Donetsk, ma è un
dato nuovo da mettere sul
conto di Lucescu.

Oppure il Manchester United.


E’ rimasto imbattuto per sei
mesi ma in un paio di
settimane ha visto mettere in
discussione il dominio in
Premier, dopo essere stato
impallinato da Ancelotti.
L’Arsenal è a un tiro di
schioppo, lo stesso Chelsea
non è più spacciato. Poche
storie, gli inglesi vanno forte.
E sul Milan adesso incombe
il ritorno di Bale. Si è visto
domenica col
Wolverhampton quanto
incide. Quando parte palla al
piede è come una raffica di
Bora a 175 all’ora: attorno,
per forza, qualcosa succede.
Sta al Milan — che poteva
prenderlo ai tempi di
Leonardo — affrontarlo senza
lasciarsi impressionare. La
sfida con Londra non è del
tutto perduta. Il Tottenham
non è una squadra di mostri.
La capolista della Serie A può
davvero lasciarsi cancellare
dalla quinta forza della
Premier League?
PRIMO PIANO

tra tanti colossi: non era pro- L’EVOLUZIONE DEL TERZINO SINISTRO
prio il caso di insistere».
CON L’INTER
È STATA
Era anche uno sprinter e
un mezzofondista da sele-
zione olimpica: 11”40 sui
«HA VELOCITÀ
UNA GARA
SPECIALE
100 a 14 anni. Chissà ades-
so.
«Lasciamo stare il cronome-
TECNICA
IL MILAN
tro, ma sono sicuramente mol-
to più veloce». E POTENZA
ADESSO SA E il sinistro fatato?
«Pensate che a scuola il prof di È IL NUMERO 1»
CHE COSA ginnastica mi impediva di usa-
Fabio Capello non ha dubbi: «Nel mondo non
re il sinistro per calciare in par-
RISCHIA tita: se lo facevo mi fischiava c’è nessuno come lui, che ha 3 qualità difficili da
punizione contro. Non mi di-
vertivo proprio, volevo drib-
trovare in un giocatore che non sia un attaccante.
blare tutti e segnare. Immagi- Spinge, stringe e tira con straordinaria precisione»
no lo facesse per non avvantag-
giarmi».
ALBERTO CERRUTI
Poi sono venuti i guai fisi- 5RIPRODUZIONE RISERVATA

ci.
«Dai 12 ai 14 anni sono cresciu-
to a un ritmo pazzesco. I mu-
scoli e i tendini non riuscivano
a giocato con Giacinto Facchetti in nazio-
a tenere il passo della crescita
ossea, e sono cominciati i pro- H nale e ha assistito da vicino all'esplosione
di Gareth Bale nel Tottenham. A cavallo tra pas-
blemi alla schiena e ai flessori.
Al Southampton hanno accet- sato e presente, Fabio Capello c.t. dell’Inghilter-
tato di tenermi solo per le insi- ra con cuore italiano, ne ha viste di tutti i colori
stenze dei miei genitori». in campo e in panchina e per questo non ha
dubbi quando gli chiediamo come è cambiato il
E ci hanno guadagnato ol- ruolo di terzino sinistro dagli anni Sessanta-Set-
tre 5 milioni di sterline tanta a oggi. «Una volta, ai tempi di Facchetti
vendendola al Tottenham per intenderci, i terzini considerati moderni
nel 2007. erano quelli che avanzavano molto sulla fascia,
«Ho rischiato di chiudere la specie a sinistra. Allora erano chiamati fluidifi-
carriera per la seconda volta, canti, ma in realtà correvano molto e partecipa-
poco dopo il mio debutto con vano poco alla costruzione del gioco. Con il
gli Spurs. Brutta frattura al pie- tempo, l’interpretazione del ruolo è cambiata e
oggi i terzini, che vengono chiamati esterni,
de destro contro il Birmin-
«Ha una sfilza di grandi nomi marzo a Cardiff, per Inghil- non si limitano a correre fino a
gham, dicembre 2007. Opera-
capaci da soli di fare la diffe- terra-Galles. fondo del campo».
zione, vite inserita per tre me-
renza. Basta poco a neutraliz- «Sinceramente non la penso
si, quasi otto per il recupero».
zare un 1-0. Penso a Ibrahimo- così. Non faccio mai molto ca- Praticamente un’ala
SENZA vic, a Robinho. Ma credo che il
Milan pensi a quel che gli può
so a quel che dicono i media.
Ripeto, posso soltanto cercare Com’è la storia della male-
Fatta la premessa, Capello si spin-
ge oltre perché il parallelo tra Fac-
dizione di Bale?
GATTUSO arrivare addosso qui. Saranno
molto più preoccupati di noi.
di migliorare, solo così arrive-
rò a vincere qualcosa d’impor- «Tra un infortunio e l’altro in
chetti a Bale è troppo azzardato e
non soltanto perché, come si ripe-
oltre 2 stagioni ho giocato 24
MENO E questo dovrebbe bilanciare
le forze in campo».
tante».
partite senza che il Tottenham
te sempre, non si possono parago-
nare campioni di epoche diverse.
ne vincesse una. Un record.
TACKLE Saranno preoccupati so-
Non col Galles, purtroppo.
E dire che con una nonna Non mi sono mai preoccupa-
«Il discorso è un altro, per il sem-
plice fatto che Bale non è un terzi-
to, però. Il club mi ha appog-
VERBALI prattutto dal suo ritorno.
«Non so quanto possa essere
inglese poteva scegliere
l’Inghilterra. giato moltissimo, tutti mi dice-
no, o meglio non lo è più da diver-
so tempo, perché si è trasformato
SALTATA vero, non posso che concen-
trarmi e dare il massimo».
«Sono orgogliosissimo di esse-
re gallese e di giocare per il
vano: "Continua a impegnarti,
non è certo colpa tua"».
FABIO CAPELLO, 64 ANNI (AP) in un centrocampista che spinge,
o meglio in un’ala vera e propria
L’ANDATA Galles. Come il mio idolo come si diceva una volta». Ok, Ba-
Ma dopo l’Inter tutti han- Ryan Giggs. Non cambierei A giugno ci sarà la fila per
l le non è un terzino e l’Inter lo ha
ORA no paura di lei. Anche Fa-
bio Capello vorrebbe non
per nulla al mondo. Con l’In-
ghilterra sarà come Tot-
portarla via dal Tot-
tenham.
Il c.t. inglese
già scoperto a sue spese in questa
stagione. Ma allora che tipo di
VOGLIO vederla in campo, il 26 tenham-Arsenal. Almeno lo
spero. Il Millennium è già tut-
«Il mio contratto scade nel
2014». «Oggi è l’unico
giocatore è e soprattutto quanto
vale veramente? «Bale oggi è il
RIFARMI to esaurito».
Il suo allenatore dice che
in quel ruolo numero uno al mondo, l’unico
che può fare la differenza in quel
Come mai da bravo gallese lei finirà per fare soprattut- che può fare ruolo, perché ha velocità, tecnica
non è diventato rugbista? to il terzino. la differenza» e potenza, tre qualità difficili da
«Fin da piccolino ho solo una «Se lo dice lui…Sono cresciu- trovare in un giocatore che non
passione: il football. Ho gioca- to a centrocampo, mi piace sia un attaccante. Bale non parte da dietro, co-
to a rugby a scuola solo nelle molto più attaccare e segnare me un terzino, ma spinge e quando arriva vici-
ore di educazione fi- che difendere». no alla porta stringe verso il centro e tira, con
sica. Ma ero pic- straordinaria precisione».
colo e magro Come fa un giocatore bri-
tannico a non bere? Un po’ Gento, un po’ Roberto Carlos
«Niente a che vedere con la sa- Nessuno come lui, lo abbiamo capito. Ma possi-
lute. L’alcol non mi piace pro- bile che non ci sia stato in passato qualcuno con
prio, fin da quando, da ragazzi- caratteristiche simili? Capello vacilla, ma poi
no i miei mi offrirono una cop- come al solito trova i nomi giusti, perché ce ne
pa di champagne per Natale».