Sei sulla pagina 1di 39
UNSIDER - Ente Italiano di Unificazione Siderurgica
UNSIDER - Ente Italiano di Unificazione Siderurgica

Convegno

ACCIAIO ED EVENTO SISMICO

Collegio Internazionale per la Protezione Civile, Agostino Riboldi, Pavia

EVOLUZIONEEVOLUZIONE DEIDEI PRODOTTIPRODOTTI ININ ACCIAIOACCIAIO PERPER LELE COSTRUZIONICOSTRUZIONI

IN ACCIAIO ACCIAIO PER PER LE LE COSTRUZIONI COSTRUZIONI Walter Salvatore Dipartimento di Ingegneria Civile

Walter Salvatore

Dipartimento di Ingegneria Civile Università di Pisa

Pavia, 23 giugno 2009

Ingegneria Civile Università di Pisa Pavia, 23 giugno 2009 EUCENTRE Centro Europeo di Formazione e Ricerca

EUCENTRE Centro Europeo di Formazione e Ricerca in Ingegneria Sismica

Europeo di Formazione e Ricerca in Ingegneria Sismica UNI Ente Nazionale Italiano di Unificazione FEDERACCIAI

UNI Ente Nazionale

Italiano

di Unificazione

Ingegneria Sismica UNI Ente Nazionale Italiano di Unificazione FEDERACCIAI Federazione Imprese Siderurgiche Italiane

FEDERACCIAI Federazione Imprese Siderurgiche Italiane

Ingegneria Sismica UNI Ente Nazionale Italiano di Unificazione FEDERACCIAI Federazione Imprese Siderurgiche Italiane
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO INTRODUZIONEINTRODUZIONE
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
INTRODUZIONEINTRODUZIONE

Il ferro è uno dei materiali più antichi usato dall’uomo.

La sua scoperta è avvenuta separatamente ed indipendentemente in luoghi diversi. Già verso il 4000 a.C., infatti, gli Assiri, i Babilonesi e gli Egiziani utilizzarono questo strano elemento trovato in alcuni meteoriti, ricavandone piccoli oggetti di uso quotidiano come fibbie e spille.

Nel 1500 a.C., invece, la popolazione degli Ittiti riuscì ad ottenere il ferro dai minerali presenti in natura, utilizzando gli stessi metodi di produzione del rame e del bronzo.

In seguito, furono i Fenici, i Greci, gli Etruschi, i Cartaginesi e i Romani che riuscirono ad affinare sempre più le tecniche di estrazione del ferro dai minerali.

Nonostante la continua evoluzione della tecnologia di produzione, le difficoltà legate all’estrazione del materiale ed alla sua lavorazione, relegarono per moltissimo tempo il ferro

e le sue leghe ad impieghi marginali nel mondo delle costruzioni, per lo più legati alla

fabbricazione di accessori per le strutture in pietra, quali catene, tiranti e zanche.

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

2

in pietra, quali catene, tiranti e zanche. EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI -
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO INTRODUZIONEINTRODUZIONE
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
INTRODUZIONEINTRODUZIONE

Con l’avvento della rivoluzione industriale e, quindi, con l’utilizzo della macchina a vapore come fonte di energia, fu finalmente possibile dislocare gli impianti di produzione nei pressi delle miniere, lontano dai quei corsi d’acqua che avevano costituito per molto tempo la vecchia fonte di energia.

Il conseguente aumento di produttività aumentò, pertanto, la competitività dei prodotti a base di ferro, favorendone così lo sviluppo anche nel settore delle costruzioni.

Quando nel 1784 Henry Cort introdusse il forno a riverbero, consentì di diminuire ulteriormente il contenuto di carbonio, mediante processi di rimescolamento continuo (puddling), che favorivano il contatto con l’aria.

Si ottenne così un prodotto, il ferro puddellato, che veniva, successivamente, liberato dalle scorie, mediante battitura al maglio.

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

3

dalle scorie, mediante battitura al maglio. EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W.
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’ACCIAIOACCIAIO NELLENELLE COSTRUZIONICOSTRUZIONI –– gligli iniziinizi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’ACCIAIOACCIAIO NELLENELLE COSTRUZIONICOSTRUZIONI –– gligli iniziinizi

Tra le prime applicazioni significative della ghisa nel campo delle costruzioni, va ricordato il ponte sul fiume Severn, costruito tra il 1775 ed il 1779 nelle vicinanze della città di Birmingham, la cui struttura, di luce libera pari a 30 m, era caratterizzata da cinque archi affiancati a conci aperti.

Il ponte è tuttora in servizio come ponte pedonale e per trasporto leggero.

in se rvizio come ponte pedonale e per trasporto leggero. Ponte delle Catene – Bagni di

Ponte delle Catene – Bagni di Lucca Sistema di Sospensione in Ghisa Impalcato in Legno Torri in muratura

leggero. Ponte delle Catene – Bagni di Lucca Sistema di Sospensione in Ghisa Impalcato in Legno

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

4

in Ghisa Impalcato in Legno Torri in muratura EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’ACCIAIOACCIAIO NELLENELLE COSTRUZIONICOSTRUZIONI –– gligli iniziinizi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’ACCIAIOACCIAIO NELLENELLE COSTRUZIONICOSTRUZIONI –– gligli iniziinizi

Nel 1856 fu ideato, ad opera di Bessemer, il sistema di insufflaggio diretto di aria nel forno, sì da favorire la combustione del carbonio e la sua conseguente eliminazione in forma gassosa: fu così possibile trasformare finalmente la ghisa in acciaio. Nel 1890 il primo grande ponte ferroviario in acciaio fu costruito su Forth vicino ad Edinburgo, in Scozia. Il Forth Bridge fu progettato da Benjamin Baker e realizzato da William Arrol. Caratterizzato da 2 grandi campate di 518 m era il più grande ponte all’epoca della costruzione ed il primo ponte ferroviario con sovrastruttura metallica. E’ tuttora in esercizio sulla linea Edimburgo-Aberdeen.

E’ tu ttora in esercizio sulla linea Edimburgo-Aberdeen. L’acciaio venne presto impiegato nelle grandi opere di

L’acciaio venne presto impiegato nelle grandi opere di edilizia e nelle infrastrutture di collegamento, quali grattacieli e ponti. Tra le più importanti, si ricorda, negli Stati Uniti, l’Home Insurance Building; il Wollworth Building del 1913, alto 240 metri; il Chrylsler Building del 1924, alto 318 metri, e nel 1931, l’Empire State Building, alto 381 metri.

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

5

1931, l’Empire State Buildi ng, alto 381 metri. EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’ACCIAIOACCIAIO NELLENELLE COSTRUZIONICOSTRUZIONI –– gligli iniziinizi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’ACCIAIOACCIAIO NELLENELLE COSTRUZIONICOSTRUZIONI –– gligli iniziinizi

Nello stesso periodo furono realizzati i primi ponti di notevole luce.

periodo furono realizzati i primi ponti di notevole luce. Ponte George Washington. New York 1932 Viadotto

Ponte George Washington. New York 1932

di notevole luce. Ponte George Washington. New York 1932 Viadotto Garabit, Francia 1884 Nella metà del

Viadotto Garabit, Francia 1884

Nella metà del 1900 l’uso della saldatura fu il maggior cambiamento nell’industria delle costruzioni in acciaio, tuttavia in alcuni paesi l’uso della chiodatura è proseguita sino agli anni ‘60 quando fu sostituita dalla bullonatura e dalla saldatura.

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

6

sostituita dalla bullonatura e dalla saldatura. EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W.
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini

Il calcestruzzo e il calcestruzzo armato, come noto, affondano le loro origini ben oltre i noti brevetti ottocenteschi di Lambot, Monier, Hennebique e molti altri. L’idea di miscelare sabbia, ghiaia, calce e acqua per ottenere un impasto colabile e quindi resistente a presa avvenuta, appare agli albori dell’arte del costruire ed era parte

di un modo di concepire l’edificazione unendo materiali diversi.

Nell’architettura egizia, come in quella mesopotamica, si utilizzavano impasti di fango argilloso, paglia, acqua - a volte anche ghiaia - per ottenere impasti che, essiccati al sole, permettevano di ottenere efficaci murature.

L’architettura romana perfezionò poi le malte ed i calcestruzzi utilizzando la pozzolana, sabbia vulcanica che, miscelata con la calce, era in grado di conferire caratteristiche d’idraulicità agli impasti.

I calcestruzzi pozzolanici romani (betunium)furono impiegati per la realizzazione di opere

di fondazione, per murature a sacco, per le cupole; in talune occasioni, i romani

inserirono, nelle colate, rinforzi in legno e in metallo.

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

7

nelle colate, rinforzi in legno e in metallo. EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini

Non è del tutto vero che dal periodo romano, fino all’Ottocento, il calcestruzzo sia stato dimenticato oppure che sia scomparso dall’arte del costruire.

Fu costantemente impiegato per il riempimento nei muri a sacco, per il livellamento del terreno di fondazione oppure nella realizzazione dei basamenti dei piani terreni, anche se si trattava di un calcestruzzo di modesta qualità, formato da calce, sabbia, ghiaino e frammenti di laterizio o materiali lapidei, impastati con acqua. Nel Cinquecento il trattatista francese Philibert Delorme è fra i propugnatori dell’uso del calcestruzzo di calce nelle fondazioni.

Fra Seicento e Settecento iniziano sistematiche ricerche sulle prestazioni delle malte idrauli- che e quindi il successo del calcestruzzo armato nell’Ottocento.

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

8

successo del calcestruzzo armato nell’Ottocento. EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini

Secondo l'opinione più diffusa l'esempio più antico di costruzione in cui sia possibile riconoscere principi abbastanza prossimi a quelli dell'odierno cemento armato è il canotto eseguito nel 1850 dal francese Lambot e presentato all'Esposizione Universale di Parigi nel 1855.

Il primo ad avere introdotto il cemento armato nell'edilizia è invece considerato William Wilkinson di

Newcastle. Nel 1854 egli registrò un brevetto per il "miglioramento nella costruzione di dimore a prova

di fuoco, di magazzini, di altre costruzioni e delle parti delle stesse". Wilkinson eresse un piccolo

cottage di due piani per la servitù, rinforzando pavimento e tetto di cemento con l'uso di barre di ferro e

di cavi metallici; in seguito sviluppò varie strutture del genere.

Nel 1861 l'ing. Francesco Coignet, nel volume "Béton agglomerés appliqués à l'art de construire" pubblicava i risultati ottenuti sperimentando travi, solette e volte nelle quali aveva incorporato profilati di acciaio, primo esempio di applicazione del cemento armato a quello che ne sarebbe divenuto il settore principe: le costruzioni civili.

Il maggior contributo allo sviluppo del cemento armato, però, lo si deve al giardiniere parigino Giuseppe Monier il quale brevettò nel 1867 il procedimento per costruire vasi in malta di cemento rinforzata con un'ossatura di fili di ferro, primo vero esempio di conglomerato cementizio rinforzato con armature metalliche per sopperire all’intrinseca debolezza a trazione del materiale. Monier estese, poi, il sistema al campo delle costruzioni vere e proprie depositando una lunga serie di brevetti riguardanti inizialmente la sua attività, tubi e serbatoi (1868), ma subito dopo anche le costruzioni: solettoni (1869), ponti (1873), scale e volte (1875).

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

9

(1869), pon ti (1873), scale e volte (1875). EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini

Quasi contemporaneamente a Monier, l'americano Taddeo Hyatt eseguiva prove su travi armate con ferri piatti.

Nel 1884 i brevetti Monier si diffusero in Germania, soprattutto per merito dell'ing. Gustav Adolf Wayss e della ditta Freytag. L'ing. Wayss ed il prof. Bauschinger di Monaco, sulla base di una serie di esperienze sperimentali, fissarono i principi fondamentali del sistema.

La nuova tecnologia si era ormai diffusa in tutta l’Europa centrale, cosicché in questi anni si ritrovano diversi studi eseguiti in tutta Europa.

In Italia si ebbero numerose, anche se ignorate, applicazioni nell'ultimo decennio deIl'800; le costruzioni in cemento armato furono più frequenti in regioni soggette a movimenti tellurici e fu il terremoto di Messina del 1908 a metterne in evidenza la resistenza alle azioni sismiche.

L'inizio del XX secolo segnò la grande diffusione del cemento armato in Italia; il merito fu soprattutto della Società Ing. Porcheddu di Torino che introdusse il sistema Hennebique e costruì importanti opere pubbliche. Ad essa va il merito dell'esecuzìone, nel 1910, su progetto dell’intuitivo Hennebique, del ponte Risorgimento di Roma, ponte di oltre 100 m di luce.

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

10

di Roma, ponte di oltre 100 m di luce. EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini Sainte Jeanne d'Arc Chur ch (Nice, France): architect

Sainte Jeanne d'Arc Church (Nice, France):

architect Jacques Dror, 1926–1933

Chur ch (Nice, France): architect Jacque s Dror, 1926–1933 The Paulins Kill Viaduct, Haines burg, New

The Paulins Kill Viaduct, Hainesburg, New Jersey, altezza 3.4 m), larghezza 34 m, completato nel 1910 e considerato la più grande struttura in c.a. all’epoca, parte del progetto della linea ferroviaria Lackawanna Cut-Off

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

11

della linea ferroviaria Lackawanna Cut-Off EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini

Primi decenni del XX sec. (USA)

C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini Primi decenni del XX sec. (USA) Produzione dopo il 1940

Produzione dopo il 1940 (Europa)

C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini Primi decenni del XX sec. (USA) Produzione dopo il 1940
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini Primi decenni del XX sec. (USA) Produzione dopo il 1940
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini Primi decenni del XX sec. (USA) Produzione dopo il 1940
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini Primi decenni del XX sec. (USA) Produzione dopo il 1940
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini Primi decenni del XX sec. (USA) Produzione dopo il 1940
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini Evoluzione delle barre ad aderenza
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
Evoluzione delle barre ad aderenza migliorata
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini ACCIAIO RUMI - 1960 Steel quality designation for

ACCIAIO RUMI -

1960

C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini ACCIAIO RUMI - 1960 Steel quality designation for reinforcing steel Tenstile

Steel quality designation for reinforcing steel

Tenstile Strength

Elongation

Yielding Stress

[MPa]

[%] - A 10 φ

[MPa]

Proposed max working stress

 

Min

Max

Min

Max

Min

Max

Aq 42

420

500

20

230

115

140

Aq 50

500

600

18

270

135

180

LU.3 Rumi 4000

575

650

12

400

430

180

200

Lu.3 Rumi 4400

600

680

12

440

475

200

220

Lu.3 Rumi 5000

690

780

12

480

550

220

240

4400 600 680 12 440 475 200 220 Lu.3 Rumi 5000 690 780 12 480 550
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini 700 ff yy :: 438438
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
700
ff yy :: 438438 MPaMPa
ff tt :: 658658 MPaMPa
AA gtgt (*)(*) :: 11,87%11,87%
600
(*): manual
measurement
500
400
300
200
100
0
0
0,025
0,05
0,075
0,1
0,125
0,15
0,175
0,2
Strain
Stress - [MPa]
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini

L’idea di precomprimere il calcestruzzo è altrettanto remota.

Uno dei primi esempi concettuali potrebbe essere la cerchiatura metallica della ruota di legno; infatti, i carpentieri miglioravano la resistenza alle ruote lignee a raggi mettendo in forza la cerchiatura metallica esterna, inserita a caldo, che raffreddandosi imprimeva uno stato di coazione all’intera ruota.

Già i carpentieri navali egizi post-tensionavano le loro navi stendendo un cavo di fibre vegetali sopra la tolda, sostenuto da puntelli, con andamento parallelo alla chiglia, che veniva teso in relazione al carico per compensare la deformazione complessiva della chiglia.

Molti altri esempi di pre-tensionamento si sono succeduti nella storia.

Logica conseguenza fu quindi applicare la sollecitazione forzata al calcestruzzo, supponendo di comprimerlo artificiosamente in modo indurre sollecitazioni indipendenti da quelle esterne.

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

16

sollecitazioni indipendenti da quelle esterne. EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
Lo statunitense P. H. Jackson il 3 gennaio 18 88 brevettò un sistema per la

Lo statunitense P. H. Jackson il 3 gennaio 1888 brevettò un sistema per la costruzione di “pietre artificiali e pavimenti in calcestruzzo” in cui posizionò nel lembo teso della sezione barre in acciaio fissate agli estremi con piastre e viti stringenti. Nello stesso anno, il tedesco C. W. Doehring depositò a Berlino un brevetto per la realizzazione di piastre e travi in calcestruzzo rinforzate da fili di acciai pretesi annegati nel getto. Il brevetto prevedeva la messa in tensione preventiva dei fili metallici trattenuti da sistemi di contrasto. “Dopo aver messo in tensione i cavi si versa nelle forme l’impasto di calcestruzzo e quando il materiale si è sufficientemente indurito sono asportate le casseforme e i cavi sporgenti sono tagliati”.

e quando il materiale si è sufficientemente indurito sono asportate le casseforme e i cavi sporgenti

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

17

casseforme e i cavi sporgenti sono tagliati ”. EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini

Nel 1907 fu Koenen a riproporre la soluzione per ridurre le sollecitazioni nel calcestruzzo e migliorarne la durabilità. Usando però acciai con una resistenza molto bassa e un tasso di lavoro intorno ai 100 MPa la precompressione veniva precocemente annullata dai fenomeni di ritiro e scorrimento viscoso del calcestruzzo. I primi risultati soddisfacenti furono ottenuti applicando la presollecitazione nella produzione di tubi in calcestruzzo ad opera della ditta italiana Vianini, nel 1925. L'intento era solamente quello di evitare o ridurre la fessurazione del calcestruzzo, ignorando altri aspetti statici benefici del procedimento. Freyssinet, insieme ad un suo collaboratore, depositò il suoi brevetti per il calcestruzzo armato precompresso a Parigi nel 1928, ben quarant’anni dopo le prime proposte di Jackson e Doehring. L’idea di Freyssinet consisteva nel pretensionare barre di acciaio di elevate prestazioni ad oltre 4.000 kg/cm², prima di colare il calcestruzzo entro la cassaforma, con sistemi di ancoraggio dei cavi formati da piattello conico e cunei.

an coraggio dei cavi formati da piattello conico e cunei. E. Freyssinet, J. Seailles, Brevet d’In

E. Freyssinet, J. Seailles, Brevet d’Invention n. 680.547, Procédé de fabrication de pièces en béton armé, 2 ottobre 1929, Parigi, dettaglio del sistema di tensionamento dei cavi e del sistema di ancoraggio con piattello conico e cunei metallici.

Il sistema della post-tensione - con i cavi inseriti in guaine - è brevettato da Freyssinet solo nel 1940 anche se altri, negli anni precedenti, ne avevano già delineato il procedimento.

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

18

ne avevano già delineato il procedimento. EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W.
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
Freyssinet iniziò fin dal 1910 a sperimentare lo scorrimento dell’acciaio rispetto al calcestruzzo, analizzò il

Freyssinet iniziò fin dal 1910 a sperimentare lo scorrimento dell’acciaio rispetto al calcestruzzo, analizzò il problema del rilassamento dell’acciaio e propose l’impiego di calcestruzzo ad altra resistenza e stati di trazione dell’acciaio fino a 10.000 kg/cm 2 .Nel 1911 realizzò il Pont di Le Veurdre sopra il fiume Allier, una struttura a tre arcate in calcestruzzo armato di circa una settantina di metri di luce ognuna.

Alla fine dei lavori e poco prima del collaudo, le grandi arcate di questo ponte iniziarono a cedere. Freyssinet inserì martinetti meccanici per riportare in assetto le arcate ed indurre uno stato di coazione.

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

19

le arcate ed indurre uno stato di coazione. EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
Nel 1930 venne realizzato il grande ponte di Plougaste l sopra il fiume Elorn in

Nel 1930 venne realizzato il grande ponte di Plougastel sopra il fiume Elorn in Bretagna; Freyssinet progettò tre campate in calcestruzzo armato ognuna delle quali di ben 168 metri di luce libera ognuna, posti in opera con il sistema dei martinetti. Freyssinet scrisse che “per sapere se si poteva indurre nel calcestruzzo precompressioni permanenti a dispetto delle sue deformazioni lente era necessario conoscere le leggi esatte di quest’ultime. Un’occasione di riprendere lo studio mi fu offerta dall’esecuzione del Plougastel”.

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

20

fu offerta dall’esecuzione del Plougastel ”. EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W.
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
C.A.C.A. ee C.A.P.C.A.P. –– lele originiorigini

in Germania: Hoyer usò fili di acciaio vincolati per aderenza al calcestruzzo per trasmettere la precompressione all’elemento strutturale, eliminando così il costo degli apparecchi di ancoraggio e introducendo una tecnologia che oggi ha praticamente monopolizzato il mercato delle costruzioni prefabbricate. Mörsch, Dischinger e Finsterwalder applicarono, con nuovi indirizzi, la tecnica della presollecitazione ai ponti.

indirizz i, la tecnica della pre sollecitazione ai ponti. Trave Finsterwalder in cemento armato precompresso con

Trave Finsterwalder in cemento armato precompresso con cavi esterni.

in cemento armato precompresso con cavi esterni. Ponte Dischinger ad Aue – Sassonia (1936) In cemento

Ponte Dischinger ad Aue – Sassonia (1936) In cemento armato precompresso con cavi esterni: a) cavi di precompressione in corrispondenza dell’appoggio; b) mensola, cerniera Gerber e campata centrale; c) campata, mensola e cerniera Gerber con il relativo sistema di precompressione.

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

21

con il relativo si stema di prec ompressione. EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi

LoLo svilupposviluppo delladella progettazioneprogettazione strutturalestrutturale ee delledelle tecnologietecnologie ccostruttive,ostruttive, unitamenteunitamente allallesigenzaesigenza didi riduzioneriduzione ee controllocontrollo deidei costicosti totali,totali, comportanocomportano rrichiesteichieste didi prestazioniprestazioni sempresempre pipiùù severesevere perper ii materiali.materiali.

InIn concretoconcreto lele richiesterichieste perper llacciaioacciaio riguardano:riguardano:

-- proprietproprietàà meccanichemeccaniche -- duttilitduttilitàà -- saldabilitsaldabilitàà -- resistenzaresistenza allaalla corrosionecorrosione -- resistenzaresistenza alal fuocofuoco

ee devonodevono essereessere definitedefinite mediantemediante unauna strettastretta collaborazionecollaborazione frafra Produttori,Produttori, CostruttoriCostruttori ee ProgettistiProgettisti

In Europa stanno assumendo un interesse crescente le azioni, anche di tipo normativo, orientate a ridurre l'impatto dell'industria delle costruzioni, sia nel momento della produzione che durante la gestione degli edifici.

dell'industria delle costruzioni, sia nel momento della produzione che durante la gestione degli edifici .
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi

L’acciaio offre numerosi vantaggi anche ai fini del conferimentoconferimento didi ununadeguataadeguata sismosismo--resistenzaresistenza agli edifici.

Nella progettazione moderna è possibile infatti raggiungere il necessario livello di prestazione strutturale dissipando l’energia sismica mediante deformazioni plastiche cicliche degli elementi strutturali.

Diventa essenziale garantire un’adeguata duttilità dei materiali costitutivi, evitando rotture fragili e fenomeni di instabilità

evitando rotture fragili e fenomeni di instabilità Deformazione plastica nodi in s truttura composta acciaio -
evitando rotture fragili e fenomeni di instabilità Deformazione plastica nodi in s truttura composta acciaio -

Deformazione plastica nodi in struttura composta acciaio - calcestruzzo

di instabilità Deformazione plastica nodi in s truttura composta acciaio - calce struzzo Acciaio d’armatura tipo
di instabilità Deformazione plastica nodi in s truttura composta acciaio - calce struzzo Acciaio d’armatura tipo

Acciaio d’armatura tipo

B450C

di instabilità Deformazione plastica nodi in s truttura composta acciaio - calce struzzo Acciaio d’armatura tipo
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Sistemi di giunzione ed ancoraggio meccanico
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Sistemi di giunzione ed ancoraggio meccanico
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Sistemi di giunzione ed ancoraggio meccanico
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Sistemi di giunzione ed ancoraggio meccanico

Sistemi di giunzione ed ancoraggio meccanico

LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Sistemi di giunzione ed ancoraggio meccanico
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Sistemi di giunzione ed ancoraggio meccanico
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Prodotti in acciaio da c.a.: Barre Rotoli Rete
delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Prodotti in acciaio da c.a.: Barre Rotoli Rete
delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Prodotti in acciaio da c.a.: Barre Rotoli Rete

Prodotti in acciaio da c.a.:

Barre Rotoli Rete elettrosalsata Traliccio

NTC 2008

CostruzioniCostruzioni oggioggi Prodotti in acciaio da c.a.: Barre Rotoli Rete elettrosalsata Traliccio NTC 2008
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Rete-sagomata Versatilità di impiego dei prodotti in
delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Rete-sagomata Versatilità di impiego dei prodotti in
Rete-sagomata

Rete-sagomata

Rete-sagomata

Versatilità di impiego dei

delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Rete-sagomata Versatilità di impiego dei prodotti in acciaio da c.a.

prodotti in acciaio da c.a.

delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Rete-sagomata Versatilità di impiego dei prodotti in acciaio da c.a.
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Ancoraggio a testa cilindrica Prodotti da c.a.p. Filo
delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Ancoraggio a testa cilindrica Prodotti da c.a.p. Filo
delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Ancoraggio a testa cilindrica Prodotti da c.a.p. Filo
delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Ancoraggio a testa cilindrica Prodotti da c.a.p. Filo

Ancoraggio a testa cilindrica

oggioggi Ancoraggio a testa cilindrica Prodotti da c.a.p. Filo Barra Treccia Trefolo Ancoraggio

Prodotti da c.a.p. Filo Barra Treccia Trefolo

Ancoraggio a cuneo

oggioggi Ancoraggio a testa cilindrica Prodotti da c.a.p. Filo Barra Treccia Trefolo Ancoraggio a cuneo
oggioggi Ancoraggio a testa cilindrica Prodotti da c.a.p. Filo Barra Treccia Trefolo Ancoraggio a cuneo
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Olympic stadium, Atene, GR, 2004 Acciai da carpenteria

Olympic stadium, Atene, GR, 2004

oggioggi Olympic stadium, Atene, GR, 2004 Acciai da carpenteria metallica: tenaci tà, resistenza,

Acciai da carpenteria metallica: tenacità, resistenza, saldabilità e durabilità

Ponte sul fiume Isarco.
Ponte sul fiume Isarco.
tenaci tà, resistenza, saldabilità e durabilità Ponte sul fiume Isarco. Ponte sul fiume Isarco – Weathering

Ponte sul fiume Isarco – Weathering Steel

tenaci tà, resistenza, saldabilità e durabilità Ponte sul fiume Isarco. Ponte sul fiume Isarco – Weathering
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi

Anche l’acciaio inossidabile ha subito una forte evoluzione: non è più solo considerato come materiale “di finitura” ma anche come materiale “strutturale” in virtù delle proprietà meccaniche (tenacità alle basse temperature e duttilità), di resistenza al fuoco e antisismiche.

Ne sono testimonianza le norme e i codici di costruzione che dedicano specifiche parti a tali materiali nei vari formati: componenti per carpenteria metallica e per le costruzioni in c.a.

California
California
Oregon
Oregon
Giappone
Giappone
California
California
Italia
Italia
Italia
Italia
componenti per carpenteria metallica e per le costruzioni in c.a. California Oregon Giappone California Italia Italia
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi

Viadotto di Millau

Autoroute A 75, Clermont-Ferrand F, 2004

delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Viadotto di Millau Autoroute A 75, Clermont-Ferrand F, 2004
delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Viadotto di Millau Autoroute A 75, Clermont-Ferrand F, 2004
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Viadotto Verrières Autoroute A 75, Clermont-Ferrand F, 2004

Viadotto Verrières

Autoroute A 75, Clermont-Ferrand F, 2004

delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Viadotto Verrières Autoroute A 75, Clermont-Ferrand F, 2004
delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi Viadotto Verrières Autoroute A 75, Clermont-Ferrand F, 2004
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
Linea AV Austria
Linea AV Austria
Viadotto Agognate
Viadotto Agognate
Viadotto Sesia
Viadotto Sesia
Linea AV Austria Viadotto Agognate Viadotto Sesia Linea AV Germania
Linea AV Germania
Linea AV Germania

EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W. Salvatore

33

Agognate Viadotto Sesia Linea AV Germania EVOLUZIONE DEI PRODOTTI IN ACCIAIO PER LE COSTRUZIONI - W.
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
LL’’industriaindustria delledelle CostruzioniCostruzioni oggioggi
Linea AV Milano - Bologna
Linea AV
Milano - Bologna
Linea AV Milano - Bologna
Linea AV
Milano - Bologna
Sovrappasso Autostradale – Reggio Emilia
Sovrappasso Autostradale – Reggio Emilia
oggioggi Linea AV Milano - Bologna Linea AV Milano - Bologna Sovrappasso Autostradale – Reggio Emilia
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO AbruzzoAbruzzo –– immaginiimmagini deldel terremototerremoto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO QualificaQualifica deldel prodottoprodotto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO
QualificaQualifica deldel prodottoprodotto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO QualificaQualifica deldel prodottoprodotto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO QualificaQualifica deldel prodottoprodotto
ACCIAIO ED EVENTO SISMICO QualificaQualifica deldel prodottoprodotto