Sei sulla pagina 1di 1

Anticorpi policlonali

 Riconoscono più epitopi su qualsiasi antigene. Il siero ottenuto conterrà una miscela
complessa eterogenea di anticorpi di diversa affinità.
 Gli anticorpi policlonali sono costituiti principalmente da sottoclassi di IgG.

Vantaggi:
Gli anticorpi policlonali riconoscono più epitopi in qualsiasi antigene. Ciò presenta i
seguenti vantaggi:
 Alta affinità: gli anticorpi policlonali amplificano il segnale proveniente da una
proteina bersaglio con un basso livello di espressione, dato che la proteina bersaglio
si legherà a più di un anticorpo su più epitopi. Tuttavia, questo è svantaggioso per
esperimenti di quantificazione (ad esempio in citometria a flusso) in quanto genera
risultati imprecisi.
 Riconoscono più epitopi per dare migliori risultati in immunoprecipitazione (IP) e
immunoprecipitazione della cromatina (ChIP).
 Più tollerante a piccole modifiche dell’ antigene (ad esempio, il polimorfismo,
l'eterogeneità di glicosilazione o lieve denaturazione) rispetto ai monoclonali.
 Possono identificare proteine di alta omologia con la proteina immunogena, e
possono essere utilizzati per lo screening per la proteina bersaglio in specie diverse
da quella dell’ immunogeno.

Svantaggi:
 Incline alla variabilità da lotto a lotto.
 Producono grandi quantità di anticorpi non specifici
 Non è utile per sondare domini specifici di antigene perché l’antisiero di solito
riconoscere molti domini.

Anticorpi monoclonali
 Alta specificità. Rilevano un solo epitopo dell'antigene.
 Consistono in un solo sottotipo di anticorpo (ad esempio IgG1, IgG2, IgG3).

Vantaggi:
Gli ibridomi sono una fonte costante e rinnovabile, una volta creati, e tutti i lotti saranno
identici, aumentando la consistenza e la standardizzazione delle procedure sperimentali e
dei risultati.
Gli anticorpi monoclonali rilevano un solo epitopo per antigene. Ciò presenta i seguenti
vantaggi:
 Rilevare un solo epitopo bersaglio significa che ci sono meno probabilità di reazioni
incrociate indesiderate con altre proteine.
 L’omogeneità di anticorpi monoclonali è molto alta rispetto al policlonali. Se le
condizioni sperimentali sono mantenute costanti, i risultati di anticorpi monoclonali
saranno altamente riproducibili tra i vari esperimenti.
 L’alta specificità li rende estremamente efficienti per il legame di un antigene in una
miscela di molecole simili.

Svantaggi:
 Potrebbero essere troppo specifici per rilevare tutta una serie di specie.
 Più vulnerabili alla perdita di epitopo tramite trattamento chimico dell'antigene
rispetto agli anticorpi policlonali. Questo può essere compensato mettendo in
comune due o più anticorpi monoclonali per lo stesso antigene.