Sei sulla pagina 1di 28

Elenco Esami

Elenco Esami
Analisi
ACIDI BILIARI BASALI

Metodo
Enzimatico (NBT)

Campione
1 ml siero

Valori normali
0-6

Unit di misura
mol/l

Aumento: Epatite virale, Epatopatia alcoolica, Cirrosi, Colestasi, Epatoma primario, Epatopatia da farmaci, Fibrosi cistica, S. epatitica neonatale, S. di Reye, Altresia biliare, Diarrea cronica nellinfanzia. ACIDI BILIARI POST PRANDIALI Enzimatico (NBT) Funzionalit epatica. R.I.A. 0,5 ml siero 3-17 ng/ml ACIDI FOLICO Interviene nei meccanismi di sintesi del DNA e quindi sui Diminuzione: diete incongrue, alcoolismo, Malassorbimento intestinale, farmaci, tessuti in rapida rigenerazione. gravidanza, neoplasie, emolisi, infanzia. ACIDI FOLICO SU EMAZIE R.I.A. Anemie. ACIDI 5-IDROSSIINDOLACETICO Prodotto di degradazione epatica della serotonina, che viene eliminato per via urinaria. ACIDI URICO CLEARANCE Cromat-colorim. urine 24 h+3 ml HCL 2-10 mg/24 h 1 ml in eparina 3-17 ng/ml 1 ml siero 0-6 mol/l

Diminuzione: assunzione di fenotiazine (falso negativo) Aumento: S. da carcinoide Ingestione di alimenti o farmaci (falso positivo). Enzim-trinder urine 24 h 7-30 ml/min

Gotta, insufficienza renale, leucemia, anemia falciforme, epatite acuta. ACIDO VALPROICO F.P .I.A. 1 ml siero g/ml

Monitoraggio ematico della terapia anticonvulsiva. ACIDO VANILMANDELICO E il pi importante catabolita della adrenalina e della noradrenalina. ACTH ORMONE ADRENOCORTICOTROPO Regola la sintesi degli ormoni gluco corticoidi surrenalici ed il trofismo della gh. surrenale. ADESIVIT PIASTRINICA Cromat-colorim urine 24 h+3 ml HCL 1-10 mg/24 h

Diminuzione: terapia con clofibrato. Aumento: Feocromocitoma e tumori cromaffini. Assunzione di particolari alimenti e farmaci. R.I.A. 0,5 ml plasma EDTA prov. refrigerata 5-50 pg/ml

Diminuzione: S. di Cushing, ipopituitarismo anteriore. Aumento: M. di Addison, M. di Cushing. Su sfere vetro 2 ml sangue con EDTA 3-38 %

Alterazioni della trombinogenesi; malattia emorragica del neonato, epatopatie, carenza endogena di vitamina K, malattia di Von Willebrand. AGGREGAZIONE PIASTRINICA Test ottico 10 ml sangue in 10-120 prelievo senza laccio con diluzione 1:10 di citrato %

Monitoraggio nelle affezioni trombo-embolitiche e in terapia antitrombotica.

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi ALDOLASI un enzima ubiquitario Metodo Enzimatico Campione 1 ml siero Valori normali 1-7,60 Unit di misura U/l

Diminuzione: Intolleranza ereditaria al fruttosio. Aumento: Epatiti acute, Distrofie muscolari, Infarto del miocardio, Neoplasie, Anemia megaloblastica, delirium tremens, psicosi acute, mioglobinuria, anemie emolitiche, pancreatite acuta. ALDOSTERONE PLASMATICO Ormone mineralcorticoide prodotto e secreto dalla zona gromerulare della corteccia surrenale ALDOSTERONE URINARIO R.I.A. 0,5 ml siero pos. orto. 35-300 pos. clino. 8-150 pg/ml

Diminuzione: M. di Addison. Aumento: Iperaldosteronismo primario (M. di Conn) e secondario (scompenso cardiaco, cirrosi epatica, diuretici, glicirizzina, stenosi a. renale, S. di Bartter, Feocromocitoma, nefropatite croniche). R.I.A. urine 24 h 3-20 g/24 h

Le situazioni del plasmatico valgono anche per lurinario. ALFA 1 ANTITRIPSINA Immunonefelometrico 1 ml siero 190-350 mg/dl

Diminuzione: Epatopatie, Enfisema polmonare. Aumento: gravidanza, terapia con estroprogestinici, infezioni, infiammazioni, necrosi, neoplasie. ALFA 1-GLICOPROTEINA ACIDA Immunonefelometrico 1 ml siero M 50-130 F 40-120 mg/dl

Diminuzione: Insufficienza epatica. Aumento: infezioni, infiammazioni, neoplasie, necrosi tissutale, intervento chirurgico, ittero ostruttivo. ALFA 2-MACROGLOBULINA Immunonefelometrico 1 ml siero 150-420 mg/dl

Diminuzione: Eclampsia, Artrite reumatoide, Mieloma, M. di Waldenstrom. Aumento: gravidanza, estrogeni, contraccettivi orali, sindrome nefrosica, diabete mellito, epatopatie croniche, malattie infettive, R. A. A., S. di Dow, Atassia, teleangectasia. ALFA-FETO PROTEINA SIERICA R.I.A. 0,5 ml siero 0-15 sett. di gravidanza 14-15 10-65 16-17 16-95 18-19 25-130 20-21 35-170 22-23 60-230 24-25 85-310 26-27 100-410 28-29 130-435 30-31 140-460 31-33 130-455 34-35 115-415 36-37 105-380 38-39 70-320 40 50-260 ng/ml

Aumento: Epatomacarcinoma, Teratomi, Teratoblastomi ovarici e testicolari, Carcinoma gastrica, Carcinoma pancreatico, morte intrauterina del feto, malformazione fetale (tubo neurale), Atassia teleangectasia, Tirosinemia ereditaria.

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi ALFA-FETO PROTEINA AMNIOTICA Metodo R.I.A. Campione liquido amniotico Valori normali sett. di gravidanza 15-16 17-18 19-21 Unit di misura g/ml 9-30 8-24 5-16

Aumento: difetti di chiusura del tubo neutrale nel feto. ALFA-IDROSSIBUTIRRATO DEIDROGENASI (a HBDH) Enzima contenuto nel miocardio e negli eritrociti. AMILASEMIA Cinetico 1 ml siero 31-140 U/l

La determinazione assume valore nella diagnosi di infarto del miocardio, di anemia emolitica e perniciosa. Paranitrofenolo 1 ml siero 0-200 U/l

Pancreatite acuta, cisti e pseudocisti pancreatica, malattia del tratto biliare, ostruzione intestinale. AMILASI URINARIA Paranitrofenolo urine 0-1150 U

Segue landamento dellamilasemia. AMMONIEMIA Diff. Conway Sangue + EDTA in ghiaccio M 25-94 F 19-82 g/dl

Diminuzione: M. di Simmonds, dieta ipoproteica. Aumento: epatopatie acute, epatopatie croniche, rottura di varici esofagee, intervento di anastomosi porta-cava, coma diabetico, coma uremico, scompenso cardiaco, intossicazione da CO, forma congenita (rarissima). ANDROSTANEDIOLO GLUCURONIDE GLUCURONIDE (3 a) PLASMATICO Marker di attivit androgenica a livello recettoriale. ANDROSTENEDIONE PLASMATICO R.I.A. 0,5 ml siero F et fertile 1,1-3,8 F menop. 0,1-3,0 M 4,3-12,7

Diminuzione: Ipogonadismo da mancata risposta periferica. Aumento: iperandrogenismo, irsutismo, patologia pilosebacea. R.I.A. 0,5 ml siero M 0,30-3,90 ng/ml F post menop. 0,48-1,3 gg. ciclo 3-26 0,30-3,80

Diminuzione: anemia falciforme, insufficienza renale, insufficienza ovarica. Aumento: S. di Stein-Leventhal, irsutismo, iperplasia surrenalica congenita, S. di Cushing, tumori ectopici ACTH secernenti, iperplasia dello stroma ovarico, tumori ovarici. ANFETAMINE URINARIE F.P .I.A. 10 ml urine g/ml

Diagnosi di tossicodipendenza. ANTICORPI ANTI ANTIGENE CORE EPATITE B ANTICORPI ANTI ANTIGENE EPATITE DELTA ANTICORPI ANTI ANTIGENE E EPATITE B R.I.A. Epatite B. R.I.A. 0,5 ml siero assenti 0,5 ml siero assenti

Epatite D associata ad epatite B. R.I.A. Epatite B. 0,5 ml siero assenti titolo

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi ANTICORPI ANTI CARDIOLIPINA ANTICORPI ANTI CARDIOLIPINA IgM ANTICORPI ANTI CELLULE PARIETALI GASTRICHE ANTICORPI ANTI CENTROMERO ANTICORPI ANTI CHLAMYDIA ANTICORPI ANTI CITOMEGALOVIRUS ANTICORPI ANTI EMAZIE (ANTI A, B, AB) Metodo E.L.I.S.A. Campione 0,5 ml siero Valori normali < 23 Unit di misura GPL

Infarto del miocardio, L.E.S., aborti ripetuti patologia trombotico-arteriosa. E.L.I.S.A. Come per IgG. Immunofluorescenza 0,5 ml siero Gastriti autoimmuni. Immunofluorescenza 0,5 ml siero Connettiviti autoimmuni. Immunofluorescenza 1 ml siero Linfogranuloma venereo. Oftalmite neonatale. Psittacosi. E.L.I.S.A. 1 ml siero titolo assenti titolo assenti titolo 0,5 ml siero < 11 MPL

Infezioni intrauterine, meningoencefaliti, polmoniti, miocarditi. Agglutinazione 0,5 ml siero assenti titolo

Si identificano in soggetti di gruppo 0 con tasso sierico elevato in anticorpi agglutinati anti A, anti B. ANTICORPI ANTI ENDOMISIO ANTICORPI ANTI GLIADINA IgA-IgG Immunofluorescenza 0,5 ml siero assenti titolo

Morbo celiaco, dermatite erpetiforme di Dhuring. E.L.I.S.A. 5 ml siero < 2 anni 0-50 > 2 anni 0-25 unit

Morbo celiaco (intolleranza al glutine). ANTICORPI ANTI HCV-CONFERMA ANTICORPI ANTI HCV (NON A, NON B)-SCREENING ANTICORPI ANTI HBsAg L.I.A. conferma Epatite C. R.I.A. Epatite C. R.I.A. 1 ml siero 0,5 ml siero assenti 1 ml siero

Sono indice di immunizzazione verso il virus responsabile dellepatite B. ANTICORPI ANTI HERPES ORALE HELPES ANTICORPI ANTI HERPES GENITALE HELPES ANTICORPI ANTI JO-1 (ENA) E.L.I.S.A. 1 ml siero

Nei soggetti con infezioni da herpres simplex tipo I. E.L.I.S.A. 1 ml siero

Nei neonati di madre infetta. Immunoblotting 0,5 ml siero assenti

Diagnosi di LES, Artrite reumatoide, dermatomiosite.

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi ANTICORPI ANTI LISTERIA Metodo Test al lattice Campione 1 ml siero Valori normali 5-16 Unit di misura

Nelle sepsi neonatali e nelle meningiti in cui implicata la Listeria. ANTICORPI ANTI MICROSOMI TIROIDEI ANTICORPI ANTI MITOCONDRIO ANTICORPI ANTI MORBILLO R.I.A. 0,5 ml siero 0-50 IU/ml

Tiroiditi autoimmuni. M. di Graves. Immunofluorescenza 0,5 ml siero assenti titolo

Cirrosi biliare primitiva, malattie autoimmuni: epatite cronica, cirrosi criptogenetica. E.L.I.S.A. 1 ml siero

Morbillo, linfoadenite cervicale, pericarditi. ANTICORPI ANTI MUSCOLO LISCIO ANTICORPI ANTI NUCLEO Immunofluorescenza 0,5 ml siero Epatite cronica attiva. Cirrosi biliare primitiva. Immunofluorescenza 0,5 ml siero LES, connettivopatie, epatite cronica attiva. ANTICORPI ANTI PAROTITE ANTICORPI ANTI RECETTORI TSH ANTICORPI ANTI RNP-ENA E.L.I.S.A. Parotite epidemica. R.I.A. 0,5 ml siero 0-14 U/l 1 ml siero assenti titolo assenti titolo

Malattia di Graves-Basedow. Immunoblotting 0,5 ml siero assenti

Connettiviti. Collagenopatie. ANTICORPI ANTI SCL/70 (ENA) ANTICORPI ANTI SM (ENA) Immunoblotting Sclerodermia. Immunoblotting LES. ANTICORPI ANTI SSA/RO (ENA) ANTICORPI ANTI SSB/LA (ENA) ANTICORPI ANTI TIREOGLOBULINA ANTICORPI ANTI VARICELLA ZOSTER Immunoblotting 0,5 ml siero assenti 0,5 ml siero assenti 0,5 ml siero assenti

Connettiviti autoimmuni. Immunoblotting 0,5 ml siero assenti

Connettiviti autoimmuni. R.I.A. 0,5 ml siero 0-50 Ul/l

Tiroiditi autoimmuni. M. di Graves. E.L.I.S.A. Varicella. 1 ml siero

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi ANTICORPI IgG ANTI HIV ANTI HIV1/HIV2 ANTICORPI IgG EPATITE A Metodo E.L.I.S.A. Campione 1 ml siero Valori normali assenti Unit di misura

AIDS e sindromi correlate. R.I.A. Pregressa epatite A. ANTICORPI IgG SPECIFICHE (IgG RAST) ANTICORPI IgM ANTIGENE R.I.A. 1 ml siero 0,5 ml siero assenti

Monitoraggio terapia desensibizzante. R.I.A. 0,5 ml siero assenti

Marker precoce di infezione acuta in atto dellEpatite B. ANTICORPIIgM EPATITE A R.I.A. 0,5 ml siero assenti

Epatite virale tipo A recente o in atto. ANTIGENE AUSTRALIA HBsAg R.IA. Epatite B. ANTIGENE DELTA R.I.A. Epatite delta ANTIGENE E DELLEPATITE B ANTITROMBINA III R.I.A. Epatite B. Immunodiffusione 3 ml di sangue in citrato 1:10 23,1-37,5 mg/100ml 0,5 ml siero negativo 0,5 ml siero negativo 0,5 ml siero negativo

Neutralizza lazione della trombina e di fattori della coagulazione in sinergismo con leparina. Diminuita: CID, insufficienza epatica, gravidanza, diabete mellito, terapia contraccettiva, deficit congenito. APOLIPOPROTEINA A Immunonefelometrico 0,5 ml siero F 108-230 M 95-199 mg/dl

Diminuzione: Ipo-alfa-lipoproteinemia, S. di Tangier. Aumento: malattia aterosclerotica. APOLIPOPROTEINA B Immunonefelometrico 0,5 ml siero F M 60-140 55-165 mg/dl

Componente proteica delle lipoproteine. Aumento: malattia aterosclerotica. APTOGLOBINA Immunonefelometrico 0,5 ml siero 100-300 mg/dl

Ha la funzione di legare lemoglobina nel corso di emolisi e di impedire la comparsa di emoglobinuria. Diminuzione: emolisi intravascolare, insufficienza epatica. Aumento: infezioni, neoplasie, infiammazioni, necrosi tessutale.

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi ATTIVI RENINICA PLASMATICA Metodo R.I.A. Campione 1 ml plasma EDTA provetta refrigerata Valori normali pos. orto. 1,6-6,72 pos. clino. 0,24-3,00 Unit di misura ng/ml/h

Ipertensione, funzionalit surrenalica. BARBITURICI URINARI F.P .I.A. Farmacotossicit. BENZODIAZEPINE URINARIE F.P .I.A. Farmacotossicit. BETA 2-MICROGLOBULINA R.I.A. 0,5 ml siero 1,00-2,50 mg/l 10 ml urine ng/ml 10 ml urine g/ml

Aumento: insufficienza renale, mieloma, neoplasie, AIDS, collagenopatie. BETA 2-MICROGLOBULINA URINARIA R.I.A. urine 24 h 0,03-0,37 mg/l

Aumento: insufficienza renale, tubulopatie congenite ed acquisite, M. di Wilson, Nefropatia endemica dei Balcani. BETA HCG PLASMATICO R.I.A. 0,5 ml siero M 0-10 mlU/ml F 0-10 sett. di gravidanza 1 10-30 2 30-200 3 200-2000 4 500-10000 2-3mese 5000-100000 2 trim. 10000-30000 3 trim. 5000-15000

Diminuzione: gravidanza anormale, aborto, Mola vescicolare in regressione. Aumento: gravidanza multipla, gestosi, Diabete mellito, Isoimmunizzazione Rh con idrope fetoplacentare, Corionepitelioma, Mola vescicolare, tumori del testicolo. BETA HCG URINARIO R.I.A. urine 24 h M 0-10 Ul/24 h F 0-5 sett. di gravidanza 4 1000-20000 5-12 20000-200000 13-14 20000-60000 25-28 10000-30000

Gravidanza, corionepitelioma dellutero o del testicolo. BETA-LIPOPROTEINA Colorimetrico 1 ml siero 360-640 mg/dl

Aumento: ipobetalipoproteinemia, ipertiroidismo, malattia ateromasica. C PEPTIDE PLASMATICO R.I.A. 0,5 ml siero 0,50-4 ng/ml

La determinazione consente di valutare la capacit secretoria delle beta cellule nei diabetici sottoposti a terapia insulinica e di avvalorare il sospetto diagnostico di insulinoma. I valori di C-peptide riflettono linsulinemia.

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi C PEPTIDE PLASMATICO CURVA Metodo R.I.A. Campione 0,5 ml siero per campione Valori normali Unit di misura

Valgono i valori basali. ng/ml

Monitoraggio dellattivit endocrina del pancreas. C PEPTIDE URINARIO R.I.A. urine 24 h 30-150 g/24 h

Segue landamento di quello plasmatico. CA 15-3 ANTIGENE ASSOCIATO CARCINOMA MAMMARIO CA 19-9 ANTIGENE DEI TUMORI GASTROINESTINALI (GICA) CA 50 ANTIGENE CARBOIDRATO 50 CA 125 ANTIGENE CARCINOMA OVARICO CALCIO IONIZZATO R.I.A. 0,5 ml siero 0-28 U/ml

Carcinoma mammario ed altre neoplasie. R.I.A. 0,5 ml siero 0-37 U/ml

Tumori epatici, pancreatici gastrointestinali ed altri; patologie croniche del pancreas e dellintestino. R.I.A. 0,5 ml siero 0-25 U/ml

Carcinomi gastrointestinali. Forme maligne in genere. R.I.A. 0,5 ml siero 0-35 U/ml

Neoplasie dellovaio. Utile nel follow-up delle pazienti con tumori ovarici. Cresolftaleina 1 ml siero 1,19-1,29 mmol/l

Iperparatiroidismo, neoplasie ossee primitive e metastatiche. Ipoparatiroidismo, nefropatie croniche. CALCIO URINARIO Cresolftaleina urine 24 h 100-300 mg/24 h

Diminuzione: deficit di assorbimento intestinale, alterata funzionalit renale, alterato turnover calcico dellosso. Aumento: aumentato assorbimento intestinale, alterato turnover calcico dellosso, alterata funzionalit renale, alimentazione parenterale, somministrazione di calcio endovena. CALCITONINA R.I.A. 1 ml siero 0-30 pg/ml

Aumento: carcinoma midollare della tiroide, pseudoipoparatiroidismo, carcinoma polmonare, S. da carcinoide, insufficienza renale cronica. CANNABINOIDI URINARI F.P .I.A. Tossicodipendenza. CARBAMAZEPINA F.P .I.A. 1 ml siero g/ml urine

Monitoraggio farmaco-terapia in soggetti in terapia anti-epilettica. CATECOLAMMINE PLASMATICHE: NORADRENALINA, ADRENALINA, DOPAMINA H.P .L.C. 5 ml sangue con EDTA nora. 80-260 adre. 8-40 dopa. 10-40 pg/ml

Aumento: Feocromocitoma, paraganglioma.

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi CATECOLAMMINE URINARIE: ADRENALINA Metodo H.P .L.C. Campione Valori normali Unit di misura g/24 h

urine 24 h+8 ml HCL 2-20 per litro di urina

Aumento: Feocromocitoma, ipertensione, infarto del miocardio. CATECOLAMMINE URINARIE: DOPAMINA H.P .L.C. urine 24 h+8 ml HCL 60-235 per litro di urina g/24 h

Aumento: neuroblastoma, ganglioneuroma, ganglioblastoma. CATECOLAMMINE URINARIE: NORADRENALINA CATENE LEGGERE SU SIERO (K) H.P .L.C. urine 24 h+8 ml HCL 18-60 per litro di urina g/24 h

Aumento: Fepcromocitoma, ipertensione, stress. Immunonefelometrico 1 ml siero Diminuzione: Agammaglobulinemia. Aumento: mieloma, linfoma. CATENE LEGGERE SU SIERO (l) CATENE LEGGERE URINARIE (K - l) Immunonefelometrico 1 ml siero Diminuzione: ipogammaglobulinemia. Immunonefelometrico urine 24 h K: < 8 anni 0-0,5 adulti 0-2,3 l: < 8 anni 0-0,5 adulti 0-1,4 mg/dl 304-735 mg/dl 566-1300 mg/dl

Seguono landamento sierico. CEA ANTIGENE CARCINO EMBRIONALE CELLULE LE R.I.A. 0,5 ml siero 0-8 ng/ml

Aumento: neoplasie e malattie non neoplastiche (cirrosi, pancreatite, nefropatie, rettocolite ulcerosa, etc.). Microscopico 2 ml sangue in EDTA

LES, artrite reumatoide, collagenopatie, epatite cronica attiva, cirrosi biliare primitiva. CERULOPLASMINA Immunonefelometrico 1 ml siero 16-60 mg/dl

Diminuzione: neonato, M. di Wilson, sindrome nefrosica, sindrome da malassorbimento. Aumento: gravidanza, ipertiroidismo, cirrosi epatica, artrite reumatoide, infiammazioni, necrosi tessutale, terapia contraccettiva, M. di Hodgkin. 17-CHETOGENI URINARI Colorimetrico urine 24 h + clorof. F 8-15 M 10-20 mg/24 h

Aumento: iperplasia surrenalica, adenoma surrenalico, stress. 17-CHETOSTEROIDI URINARI Colorimetrico urine 24 h + clorof. F 6-18 M 10-22 mg/24 h

Diminuzione: insufficienza corticosurrenale. Aumento: tumori surrenalici virilizzanti, iperplasia surrenale congenita, tumori secernenti del testicolo, tumore ovarico virilizzante, irsutismo femminile.

10

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi CLOREMIA Metodo Tiocianato mercap. Campione 1 ml siero Valori normali 98-110 Unit di misura mtq/l

Diminuzione: vomito, diarrea, acidosi respiratoria, alcalosi metabolica, Morbo di Addison. Aumento: insufficienza renale acuta, acidosi tubulare tipo I e II, acidosi metabolica, alcolosi respiratoria, scompenso cardiaco, terapia con acetazolamide. COCAINA URINARIA F.P .I.A. Tossicodipendenza. COMPLEMENTO C 3 Immunonefelometrico 1 ml siero 67,3-154 Ul/ml 10 ml urine

Diminuzione: glomerulonefriti acute, collagenopatie, infezioni ricorrenti. Aumento: infiammazione. COMPLEMENTO C 4 Immunonefelometrico 1 ml siero 65,6-157 Ul/ml

Diminuzione: sindrome lupoide,, collagenopatie, glomerulonefriti acute. Aumento: infiammazione. COMPONENTE MONOCLONALE COPROPORFIRINE Elettroforetico 1 ml siero

Mieloma multiplo, Macroglobulinemia di Waldenstrom, neoplasie plasmacellulari. Clorimetrico urine 24 h al buio 35-150 g/24 h

Aumento: anemie emolitiche, infezioni acute, epatopatie, intossicazione da metalli pesanti, Porfirie. CORTISOLO R.I.A. 0,5 ml siero mattina 50-250 sera 20-90 ng/ml

Diminuzione: insufficienza corticosurrenalica acuta e cronica, primitiva e secondaria. Aumento: S. di Cushing, M. di Cushing. CORTISOLO LIBERO URINARIO CREATINCHINASI-NAC R.I.A. urine 24 h 30-120 g/24 h

Segue landamento del cortisolo sierico. Cinetico 1 ml siero 0-75 UII

Aumento: IMA, trauma muscolare, distrofia muscolare progressiva. CRIOCRITO Precipitazione 5 ml siero %

Esprime il volume delle crioglobuline. CRIOGLOBULINE Precipitazione 2 ml sangue in EDTA

Aumento monoclonale: mieloma multiplo, M. di Waldenstrom, linfomi, crioglobulinemia essenziale. Aumento policlonale: LES, collagenopatie, glomerulonefrite, M. di Olser, epatite cronica. CROMATINA DI BARR Microscopico striscia di sangue su vetrino

Diagnosi differenziale degli stati intersessuali dellinfanzia.

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

11

Elenco Esami
Analisi CUPREMIA Metodo Colorimetrico Campione 1 ml siero Valori normali 65-165 Unit di misura mg/dl

Diminuzione: M. di Wilson, ipoprotifemia. Aumento: gravidanza, infezioni acute e croniche, epatopatie, leucemie croniche, M. di Hodgkin. CURVA GLICEMICA Enzimatico trinder 1 ml siero per campione mg/dl

Profilo metabolico del diabete mellito. CURVA GLICEMICA CON INSULINA DEIDROEPIANDROSTERONE (DHEA) Enzimatico trinder 1 ml siero per campione mg/dl

Insufficienza surrenalica, ipofisaria; epatopatie, diabete insulino-sensibile. R.I.A. 0,5 ml siero F 0,60-8,90 M 1,50-11 ng/ml

Aumento: S. adrenogenitali congenite, irsutismo, S. dellovaio policistico, tumori surrenali virilizzanti. DEIDROEPIANDROSTERONE CURVA R.I.A. 0,5 ml siero per campione Valgono i valori basali ng/ml

Monitoraggio dellattivit del surrene. Patologia pilosebacea. DEIDROEPIANDROSTERONE SOLFATO (DHEAS) R.I.A. 0,5 ml siero 1,2-3,6 g/ml

Diminuzione: insufficienza surrenale. Aumento: irsutismo, acne, S. adrenogenitali congenite, S. di Stein-Leventhal, tumori surrenali virilizzanti. DELTA 4ANDRESTENEDIONE R.I.A. 1 ml siero 1,2-3 ng/ml

Diminuzione: anemia falciforme, insufficienza renale, insufficienza ovarica. Aumento: irsutismo, S. di Stein-Leventhal, iperplasia surrenale congenita, S. di Cushing, tumori ectopici ACTH secernenti, iperplasia dello stroma ovarico, tumori ovarici. 17DESOSSICORTICOSTEROIDI URINARI DIGOXINA Colorimetrico urine 24 h F M 0,1-0,8 0,2-0,9 mg/24 hl

Ipo-iperfunzionalit surrenalica, neoplasia surrenalica. R.I.A. 1 ml siero ng/ml

Monitoraggio nei pazienti in trattamento con digitale. DIIDROTESTOSTERONE (DHT) R.I.A. 1 ml siero F 15-50 M 40-100 F 12a: 5-25 M 12a: 5-25 ng/dl

la forma attiva del testosterone. Diminuzione: deficit di 5-alfa-reduttasi. Aumento: S. virilizzanti nella donna. DIIDROTESTOSTERONE CURVA R.I.A. 1 ml siero Valgono i valori basali. ng/ml

Monitoraggio della funzionalit gonadica..

12

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi ELETTROFORESI DELLEMOGLOBINA Metodo Elettroforetico Campione 2 ml sangue eparina Valori normali HbA1 96 HbA2 =1,8-4,0 Unit di misura %

Diagnosi e differenziazione di emoglobinopatie. EMOGLOBINA FETALE Alcali resistenti 2 ml sangue EDTA 0-2 %

Diminuzione: malattia emolitica del neonato. Aumento: beta-talassemie, anemia falciforme, leucemie acute, mieloma multiplo, malattia renale cronica, anomalie cromosomiche. EMOGLOBINA GLICOSILATA Cromatografico 2 ml sangue EDTA 5,5-7,7 %

Aumento: diabete mellito non compensato. EPSTAIN BARR VIRUS Immunoperossidasico 1 ml siero Mononucleosi infettiva, linfoma di Burkitt. ESAME BATTERIOSCOPICO Microscopico materiali vari

Ricerca microorganismi responsabili di infezioni. ESAME COLTURALE Coltura Essudato, vag, cervic, vulvare, uretrale, prostatico, liq. seminale, urine, feci, tamponi, espettorato, liquor, pus.

Coltura, isolamento ed identificazione del microorganismo patogeno in causa. ESAME COLTURALE PER MICETI ESAME COLTURALE PER MICOBATTERI Coltura Infezioni micotiche. Coltura urine, espettorato e altri materiali

Infezioni da micobatteri. ESAME COLTURALE PER MYCOPLASMA Coltura tampone cerv, vag, uretr, prost, liq. seminale, urine.

Infezioni genitali da mycoplasma. ESAME COLTURALE FECI (Clostridium, Campylobacter, Yersinia, Salmonella) ESAME FECI RICERCA SANGUE OCCULTO Coprocoltura Infezioni enteriche. Biochimico feci feci

In tutte le affezioni benigne o maligne del tratto gastro-intestinale caratterizzate da perdite di sangue. ESAME MICROSCOPICO PER MICETI Microscopico Infezione micotiche.

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

13

Elenco Esami
Analisi ESAME MICROSCOPICO PER MICOBATTERI Metodo Microscopico Campione Valori normali Unit di misura

urine ed espettorato: 3 camp. per 3 gg. succ.

Infezione da micobatteri. ESTRADIOLO PLASMATICO R.I.A. 0,5 ml siero F fase foll. 30-90 F fase Ovul. 130-320 F fase luteale 70-200 F fase menop. <30 M. 10-60 gravidanza 1 trim. 500-5000 2 trim. 3000-10000 3 trim. 6000-18000 pg/ml (ciclo)

pg/ml

Diminuzione: insufficienza ovarica primitiva o secondaria, M. di Addison, terapia estroprogestinica. Aumento: gravidanza, tumori ovarici tecali, ipercorticosurrenalismo, corionepitelioma, insufficienza epatica. ESTRADIOLO PLASMATICO CURVA R.I.A. 1 ml siero per campione Valgono i valori basali ng/ml (grav) pg/ml (ciclo)

Studio dellinfertilit. ESTRADIOLO URINARIO R.I.A. urine 24 h + clorof. M 1-11 F gg. ciclo 2-10 11-15 16-28 ng/ml (grav) 1-4 4-14 3-10

Disfunzioni gonadiche. ESTRIOLO PLASMATICO R.I.A. 0,5 ml siero M 5-15 F 10-30 sett. di gravidanza 15-17 13-25 18-20 20-46 21-25 29-80 26-30 30-137 31-35 63-209 36-40 88-360 pg/ml ng/ml (grav)

Rappresenta un valido indice di vitalit fetale. Diminuzione: anencefalia, ipoplasia surrenalica congenita, deficit di sulfatasi placentare, sofferenza fetale e morte intrauterina, gestosi, gravidanza protratta oltre 41 settimane. ESTRIOLO PLASMATICO CURVA R.I.A. 0,5 ml siero per campione Valgono i valori basali pg/ml ng/ml (grav)

Monitoraggio gravidanza.

14

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi ESTRIOLO URINARIO Metodo R.I.A. Campione urine 24 h Valori normali gg. ciclo 2-10 1-15 11-15 10-50 16-28 10-60 sett. di gravidanza 16-20 2-8 21-24 4-13 25-28 5-18 29-32 7-24 33-36 9-31 37-40 21-40 Unit di misura /24h (ciclo) (grav)

I livelli di tale ormone rispecchiano la funzione dellunit feto-placentare. Gestosi. Funzionalit surrenalica. ESTROGENI URINARI TOTALI Fluorimetrico urine 24 h + clorof. M 4-25 F menop. 5-20 gg. ciclo 1-10 5-25 11-15 25-100 16-28 12-80 sett. di gravidanza 16-20 2-8 21-24 4-13 25-28 5-18 29-32 7-24 33-36 9-31 37-40 21-40 /24 h mg/24 h (grav)

Seguono landamento degli estrogeni plasmatici. ESTRONE PLASMATICO R.I.A. 1,5 ml siero M 20-55 F gg. ciclo 1-15 30-120 16-28 100-275 sett. di gravidanza 5-12 0,4-1,4 13-24 1,5-7 25-36 7-11,5 pg/ml ng/ml (grav)

Aumento: S. di Stein-Leventhal, tumori ovarici, t. testicolari, t. surrenalici. ESTRONE PLASMATICO CURVA R.I.A. 1,5 ml siero per campione Valgono i valori basali pg/ml

Monitoraggio della funzionalit ovarica e surrenalica. ESTRONE URINARIO R.I.A. urine 24 h M F gg. ciclo 1-10 11-15 16-28 2-8 4-8 10-30 10-25 g/24 h

Segue landamento dellesterone plasmatico.

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

15

Elenco Esami
Analisi FATTORE REUMATOIDE Metodo Campione Valori normali 0-10 Unit di misura Ul/ml

Immunonefelometrico 0,5 ml siero Aumento: artrite reumatoide.

FERRITINA

R.I.A.

0,5 ml siero

M 9,0-450 F 5,5-310

ng/ml

Diminuzione: carenza di ferro, carenza di vit. C. Aumento: epatopatie, emocromatosi primitiva, siderocromatosi secondarie, flogosi, neoplasie. FIBRINOGENO Clauss 3 ml sangue in citrato 1:10 128-420 mg/dl

Diminuzione: ipofibrinogenemia, afibrinogenemia, epatopatie, mieloma, CID, eccesso di eparina. Aumento: malattie infettive, collagenopatie, necrosi tessutale, neoplasie. FOSFOLIPIDEMIA Enzimatica 0,5 ml siero 158-284 mg/dl

Diminuzione: a-beta-lipoproteinemia, a-alfa-lipoproteinemia, insufficienza epatica, embolia grassosa, anemia. Aumento: stasi biliare, ipotiroidismo, S. nefrosica, disglobulinemia, deficit familiare di lecitina-colesterolo aciltransferasi. FOSFORO INORGANICO EMATICO Ammon. Molibdato 0,5 ml siero adulti: 2,5-4,8 bambini: 4-7 mg/dl

Diminuzione: iperinsulinismo, iperparatiroidismo, osteomalacia, steatorrea, S. di Fanconi, acidosi renale tipo Albright, deficit di GH, rachitismo ipofosfatemico, S. da malassorbimento, carenza di vit. D. Aumento: mieloma multiplo, M. di Paget, metastasi ossee osteolitiche, sarcoidosi, M. di Addison, S. di Burnett, eccesso di vit. D, insufficienza renale, ipoparatiroidismo, acromegalia. FRUTTOSAMINA Colorimetrico 0,5 ml siero 0-300 mol/l

Indicatore metabolico retrospettivo del controllo glicemico. Aumento: stati iperglicemici. FSH-ORMONE FOLLICOLO STIMOLANTE R.I.A. 0,5 ml siero F fase foll. 5-15 mUl/ml F fase ovul. 15-30 F fase luteale 5-15 F fase menop. 50-150 M. 4,5-20

Diminuzione: ipogonadismo ipotalamo-ipofisario. Aumento: ipogonadismo primitivo, menopausa. FSH URINARIO R.I.A. urine 24 h M M 10a: F 10a: F menop. gg. ciclo 1-10 11-15 16-28 5-20 1,8-4,5 2,1-5,2 50-150 5-20 15-30 5-25 Ul/24 h

Neoplasie ovariche mascolinizzanti e femminilizzanti: luteoma, arrenoblastoma.

16

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi FSH-CURVA Metodo R.I.A. Campione 1,5 ml siero per campione Valori normali Valgono i valori basali Unit di misura mUl/ml

Monitoraggio dellormone per lo studio della funzionalit ovarica. FT3-TRIIODIO TIRONINA LIBERA R.I.A. 0,5 ml siero 1,5-5,0 pg/ml

Diminuzione: ipotiroidismo primitivo o secondario. Aumento: ipertiroidismo, T3 tireotossicosi, fase ipertiroidea delle tiroiditi. FT4-TIROXINA LIBERA R.I.A. 0,5 ml siero 0,7-2 ng/100ml

Diminuzione: ipotiroidismo primitivo o secondario. Aumento: ipertiroidismo, T4 tireotossicosi, fase ipertiroidea delle tiroiditi. FTA-ABS Immunofluorescenza 1 ml siero titolo

Diagnosi sierologica della lue. GASTRINA R.I.A. 0,5 ml siero 10-100 pg/ml

Ormone che stimola le cellule parietali dello stomaco a secernere HCI. Aumento: gastriti atrofiche, anemia perniciosa, carcinoma gastrico, ulcera gastrica, S. di Zollinger-Ellison, stenosi pilorica, insufficienza renale cronica, iperplasia delle cellule antrali. GICA ANTIGENE DEI TUMORI GASTROINTESTINALI (CA 19-9) GLDH GLUTAMMATO DEIDROGENASI GLICEMIA POST PRANDIALE R.I.A. Vedi Ca 19-9. Alfachetoglutarato 0,5 ml siero 0-4 U/l 0,5 ml siero 0-37 U/ml

Aumento: epatiti acute, cirrosi epatica, epatotossicosi acute. Enzimatico trinder 1 ml siero 60-110 mg/dl

Aumento: diabete mellito, alterata tolleranza ai carboidrati. GLUCOSIO 6 FOSFATO DEIDROGENASI (G6PDH) HBV-DNA Cinetico 2 ml sangue in EDTA 118-144 mU/109 eritr.

Diminuzione: anemia emolitica da alterazioni della glicolisi eritrocitaria. Sonda radiomarcata 0,5 ml siero negativo pg di DNA/ml

Determinazione qualitativa e quantitativa del DNA del virus della epatite B. HGH ORMONE SOMATOTROPO R.I.A. 1 ml siero F M 0-10 0-7,50 ng/ml

Diminuzione: ipofisectomia, panipopituitarismo, ipopituitarismo parziale. Aumanto: acromegalia, gigantismo. HGH-CURVA R.I.A. 1 ml siero per campione Valgono i valori basali ng/ml

Monitoraggio dellormone nei deficit staturali.

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

17

Elenco Esami
Analisi HPL-ORMONE LATTOGENO PLACENTARE Metodo R.I.A. Campione 0,5 ml siero Valori normali sett. di gravidanza 7-9 0,03-0,19 10-12 0,25-0,63 13-15 0,72-1,50 16-18 0,72-1,64 19-21 1,94-3,16 22-24 2,59-4,09 25-27 3,65-5,62 28-30 4,76-6,91 31-33 6,03-8,35 34-36 6,57-9,20 37-39 7,22-9,80 40-42 7,11-9,75 Unit di misura g/ml

Diminuzione: ipertensione arteriosa, diabete mellito con vasculopatia, gestosi, aborto, ridotta crescita fetale, mola vescicolare. Aumento: gravidanza gemellare, macrosomia fetale, isoimmunizzazione Rh con idrope fetoplacentare. HPL-CURVA R.I.A. 0,5 ml siero Valgono i valori basali.

Monitoraggio dellattivit ormonale. HPRL PROLATTINA R.I.A. 1 ml siero M F 5-15 5-25 ng/ml

Diminuzione: panipopituitarismo, terapia con dopamino-agonisti. Aumento: adenoma ipofisario, Craniofaringioma, ipotirodismo, M. di Addison, lesioni toraciche, Tabe dorsale, siringomielia, stimolazione del capezzolo, farmaci. HPRL-CURVA R.I.A. Monitoraggio ormone. 17IDROSSICORTICOSTEROIDI URINARI IDROSSIPROLINA URINARIA Colorimetrico urine 24 h 4,5-8,5 mg/24 h 0,5 ml siero Valgono i valori basali. ng/ml

Diminuzione: M. di Addison. Aumento: S. e M. di Cushing. H.P .L.C. urine 24 h previa dieta povera di collagene 1 sett.-1 anno 55-220 mg/24 h/mq 1-13 anni 25-80 22-65 anni 6-22 > 66 anni 25-17

Aumento: M. di Paget, osteoporosi, osteomalacia, neoplasie ossee, iperparatiroidismo, ipertiroidismo, acromegalia, collagenopatie, S. di Marfan. IgA-IgG-IgM Immunoturbidimetrico 0,5 ml siero adulti: IgA 90-450 IgG 800-1700 bambini: IgA 96-206 IgG 800-1700 M IgM 50-320 F IgM 60-370 B IgM 74-142 mg/dl

Diminuzione: deficit globale di Ig, deficit parziale di IgG o IgM o IgA. Aumento: gammopatia monoclonale, gammopatia policlonale.

18

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi IgE TOTALI Metodo R.I.A. Campione 0,5 ml siero Valori normali 0-100 Unit di misura Ul/ml

Aumento: malattie allergiche IgE mediate. IMMUNOCOMPLESSI CIRCOLANTI IMMUNOELETTROFORESI Immunonefelometrico 1 ml siero Malattie autoimmuni. Neoplasie. Gel di agarosio 1 ml siero 0-15 mg/dll

Indicazioni: mieloma, macroglobulinemia di Waldestrom, malattia delle catene pesanti, amiloidosi, malattia da deposizione di Ig. INDICE DI TIROXINA LIBERA R.I.A. 1 ml siero 4,2-12,5

Studio della funzionalit tiroidea: iper e ipotiroidismo. INSULINA R.I.A. 0,5 ml siero 5-25 U/ml

Diminuzione: diabete tipo I, diabete pancreatico, diabete tipo II in fase avanzata. Aumento: obesit, gravidanza, diabete endocrino, diabete tipo II, terapia con farmaci diabetogeni. INSULINA CURVA R.I.A. 1 ml siero per campione 5-25 U/ml

Monitoraggio dellattivit pancreatica endocrina. ISOAMILASI PANCREATICA Inibizione 0,5 ml siero 40-360 U/l

Funzionalit pancreatica. ISOCITRICO DEIDROGENASI Isocitrato 0,5 ml siero 0-115 U/l

Epatopatie, in particolare, virali; carcinoma senza metastasi epatiche. ISOENZIMI DELLA LATTICO DEIDROGENASI Acetato cellulosa 0,5 ml siero %

Infarto del miocardio, infarto della cortico renale, anemie emolitiche e megaloblastiche, epatiti acute, neoplasie. ISOENZIMI FOSFATASI ALCALINA Cinetico 0,5 ml siero Fosfale ossea M fino a 65 F fino a 55 Fosfale ossea 60-70 Fosfale epatica 30-40 U/l %

Patologia ossea, epatobiliare, placentare. LAP LEUCINA AMINO PEPTIDASI LATTATO Cinetico 0,5 ml siero 8-22 U/l

Indice di colestasi intra ed extra epatica. Enzimatico 2 ml sangue in EDTA 5,70-22 fluoruro mg/dl

Aumento: diabete mellito, insufficienza renale, insufficienza epatica, infezioni, leucemia, malattie genetiche, farmaci.

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

19

Elenco Esami
Analisi LATTICO DEIDROGENASI LDH Metodo Cinetico Campione 0,5 ml siero Valori normali 221-423 Unit di misura U/l

Aumento: malattie cardiovascolari, epatopatie, emopatie, miopatie, nefropatie, neoplasie diffuse, ipotiroidismo, delirium tremens. LH-ORMONE LUTEINIZZANTE PLASMATICO R.I.A. 0,5 ml siero Fase foll. 5-15 Fase ovul. 30-120 Fase luteale 5-15 Fase menop. 50-150 M. 4,2-20 U/l

Diminuzione: ipogonadismo ipotalamo-ipofisario. Aumento: ipogonadismo primitivo, menopausa. LH-URINARIO R.I.A. urine 24 h M M 10a: F 10a: gg. ciclo 1-10 11-15 16-28 5-20 1,8-8,50 1,90-5,20 5-45 40-120 50-150 Ul/24 h

Studio dellinfertilit, anoressia nervosa, disfunzione gonadica primaria. LIPASI Leuc. paranitroan. 0,5 ml siero 0-200 U/l

Aumento: pancreatite acuta, tumore pancreatico, ostruzione dei dotti pancreatici, farmaci. LIPIDOGRAMMA Acetato di cellulosa 2 ml sangue in EDTA %

Indicazioni: soggetti con dislipidemie. LITIEMIA Fotometro a fiamma 0,5 ml siero 0,5-1,5 mEq/l

Monitoraggio terapia in pazienti in trattamento con litio. MAGNESIEMIA Xilidil blu 0,5 ml siero 1,5-2,6 mg/dl

Diminuzione: ridotta introduzione, ridotto assorbimento, aumentata perdita per via renale, ipertiroidismo, gravidanza. Aumento: insufficienza renale, ipertensione maligna, iperparatiroidismo, M. di Addison.

20

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
MARKERS EPATITE B

ITTERO IPERTRANSAMINASEMIA SINTOMI CLINICI o o + + + o o o HBV nel fegato

HBsAg

anti-HBs

HBeAg anti-HBc IgM

anti-HBe

anti-HBc IgG

0 CONTAGIO

10 SETTIMANE

20

30

2 ANNI

INCUBAZIONE PRODROMI

FASE CLINICA

CONVALESCENZA

HBsAg anti-HBs HBeAg anti-HBe anti-HBc Anti-HBc IgM IgG

+ + + + + -

+ + + -

+ + -

+ + + + -

+ + + -

+ + + + + + +

Fase incubazione epatite acuta Epatite acuta fase iniziale Epatite acuta fase tardiva Epatite acuta fase iniziale di convalescenza Epatite acuta fase tardiva di convalescenza Infezione pregressa, soggetto immune Portatore cronico in fase di attiva replica vira Poortatore cronico in fase di cessata replica Infezione pregressa, soggetto immune (per infezione spontanea o per vaccinazione) Infezione pregressa, soggetto probabilmente immune

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

21

Elenco Esami
Analisi MCA MUCINOUS-LIKE CARCINOMA ANTIGEN MICROALBUMINURIA Metodo R.I.A. Campione 0,5 ml siero Valori normali 0-14,5 Unit di misura U/ml

Marker tumorale del carcinoma mammario. Immunonefelometro Aumento: nefropatie. urine 24 h 0-3 mg/dl

MICROEMATURIA

Ematochimico

urine 24 h

mg/dl

Glomerulonefrite, urolitiasi, rene policistico, trombosi della vena renale. MONOTEST Agglutinazione Mononucleosi infettiva. MUCOPROTEINE Immunoturbidimetrico 0,5 ml siero M F 50-130 40-120 mg/dl 0,5 ml siero

Aumento: infiammazioni, neoplasie, infarto del miocardio. NEFA (ACIDI GRASSI NON ESTERIFICATI) Enzim. trinder 0,5 ml siero 9-60 mmol/l

Diminuzione: insulinoma, iperinsulinismo iatrogeno, pasto iperglicidico, alccol. Aumento: M. e S. di Cushing, acromegalia, feocromocitoma, iperglucagonemia, diabete insulinodipendente, ipertiroidismo. R.I.A. 0,5 ml siero 4,10-8 nml/l

NEOPTERINE

Malattie infettive, m. autoimmuni, neoplasie, fenilchetonuria. NSE ENOLASI NEURONE SPECIFICO NUMERO DI DIBUCAINA (% DI INIBIZIONE DELLA COLINESTERASI) R.I.A. 0,5 ml siero 5,30-12,50 ng/ml

Marker tumorale di carcinoma bronchiale microcellulare, carcinoide dellintestino, carcinoma midollare della tiroide, feocromocitoma. Butirrilt. 0,5 ml siero 70-100 normali 75 eterozigoti 35-75 omozigoti atipici 35 %

Preparazione interventi chirurgici. O.C.T. ORNITIL CARBAMIL TRANSFERASI 17-OH PROGESTERONE Enzimatico 1 ml siero 0-19 U/l

Enzima epatospecifico a sede cellulare mitocondriale di significato analogo a quello dellALT. R.I.A. 0,5 ml siero Fase foll. 0,2-1,0 Fase ovul. >1 Fase luteale 0,3-4 Fase menop. 0,1-0,5 ng/ml

Aumento: iperplasia surrenalica congenita da deficit enzimatico. Gravidanza. OPPIACEI URINARI F.P .I.A. Tossicodipendenza. urine ng/ml

22

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi 11-OSSICORTICOSTEROIDI URINARI Metodo Colorimetrico Campione urine 24 h Valori normali 5-10 Unit di misura mg/24 h

Iper-ipofunzionalit surrenalica (Carcinoma-adenoma della corticale surrenalica, morbo di Addison). OSTEOCALCINA R.I.A. 0,5 ml siero 1,8-6,6 ng/ml

Aumento: in tutte le situazioni in cui vi un aumento del turnover osseo. PAP FOSFATASI ACIDA PROSTATICA PAUL BUNNEL DAVIDSON R.I.A. 0,5 ml siero 0-4 ng/ml

Aumento: carcinoma della prostata. Agglutinazione 2 ml siero <1:28 titolo

Diagnostica della mononucleosi infettiva. PHENOBARBITAL F.P .I.A. 1 ml siero <1:28 g/ml

Monitoraggio in soggetti in terapia con tale farmaco. PHI-FOSFOESOISOMERASI Cinetico 0,5 ml siero 15-75 U/l

Aumento: nei tumori della prostata e della mammella in fase metastatizzante, carcinoma dellapparato digerente, dei polmoni. PIOMBO EMATICO Ass. Atom. Forn. grafite Aumento: saturnismo. PIOMBO URINARIO Ass. Atom. Forn. grafite urine 24 h non esposti espost 0-30 0-150 g/l 2 ml plasma eparina non esposti espost 0-350 0-600 g/l

Segue landamento dei valori ematici. PROGESTERONE PLASMATICO R.I.A. 0,5 ml siero F fase foll. 0,20-3 ng/ml F fase ovul. F fase luteale 2,50-25 F fase menop.0,10-0,20 M 0,1-0,4 gravidanza 1 trim. 4-50 2 trim. 17-146 3 trim. 55-255

Diminuzione: insufficienza ovarica primitiva e secondaria. Aumento: cisti luteiniche, adenoma ipofisario secernente, sindrome paraneoplastica, farmaci. PROGESTERONE PLASMATICO CURVA R.I.A. 1 ml siero per campione Valgono i valori basali. ng/ml

Monitoraggio funzionalit ovarica, funzionalit surrenalica, tumore ovarico. PSA ANTIGENE PROSTATA SPECIFICO R.I.A. 0,5 ml siero 0-5 ng/ml

Marker tumorale del carcinoma della prostata.

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

23

Elenco Esami
Analisi PTH PARATORMONE C TERMINALE Metodo R.I.A. Campione 1 ml siero Valori normali 0-1 Unit di misura ng/ml

Diminuzione: ipoparatiroidismo, sarcoidosi, ipercalcemia, ipertiroidismo. Aumento: iperparatiroidismo primario, iperparatiroidismo secondario, pseudoipoparatiroidismo, iperparatiroidismo terziario, carenza di vit. D, S. di Z-E, carcinoma midollare della tiroide. Colorimetrico 1 ml siero 65-165 mg/dl

RAME EMATICO

Diminuzione: M. di Wilson, ipoprotidemia. Aumento: gravidanza, infezioni acute, epatopatie, leucosi, M. di Hodgkin. RAST R.I.A. 0,5 ml siero per prova negativo

Metodo radioimmunologico per la determinazione degli anticorpi IgE specifici verso un determinato antigene. REAZIONE DI WAALER-ROSE Agglutinazione 0,5 ml siero <20 Ul/ml

Positiva: artrite reumatoide, fibrosi polmonare, S. di Sjogren. REAZIONE DI WIDAL-WRIGHT Microagglutinazione 0,5 ml siero titolo

Positiva: tifo addominale ed altre forme di salmonellosi. REAZIONE DI WRIGHT-BRUCELLA MELITENSIS RENINA ATTIVA Microagglutinazione Positiva: brucellosi. R.I.A. 1 ml siero o plasma EDTA pos. orto. pos. clino. 7-40,5 5-19 pg/ml 0,5 ml siero

Ipertensione arteriosa di origine renale, iperaldosteronismo sia primitivo che secondario. RICERCA ANTICORPI ANTI-HCV-CONFERMA RICERCA ANTICORPI ANTI-HCV-SCREENING RICERCA CHLAMYDIA DIRETTA L.I.A. conferma 1 ml siero

Test di conferma per lepatite C. E.L.I.S.A. 1 ml siero assenti

Test di screening per lepatite C. Immunofluorescenza scarping cervicale o uretrale Positivo: linfogranuloma venereo, uretriti, tracoma. RICERCA DIRETTA ANTIGENE HIV-1 RICERCA DIRETTA ROTAVIRUS FECALE RICERCA ED IDENTIFICAZIONE CHLAMYDIA E.L.I.S.A. Positivo: AIDS. Test al lattice feci 2 ml siero

Diarrea acuta nei bambini. P .C.R. tampone cervicale, uretrale, urine

Test per la ricerca ed identificazione della Chlamydia mediante amplificazione genica.

24

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi RICERCA ED IDENTIFICAZIONE CITOMEGALOVIRUS RICERCA ED IDENTIFICAZIONE VIRUS AIDS-HIV RICERCA ED IDENTIFICAZIONE VIRUS EPATITE B-HBV Metodo P .C.R. Campione 8 ml sangue eparina, urine Valori normali Unit di misura

Test per la ricerca ed identificazione di citomegalovirus mediante amplificazione genica. P .C.R. 8 ml sangue in sodio citrato

Test per la ricerca ed identificazione del virus dellAIDS mediante amplificazione genica. P .C.R. 4 ml sangue senza coagul. (prelievo sterile)

Test per la ricerca ed identificazione del virus dellepatite B mediante amplificazione genica. RICERCA ED IDENTIFICAZIONE VIRUS EPATITE C-HCV P .C.R. 4 ml sangue senza coagul. (prelievo sterile)

Test per la ricerca ed identificazione del virus dellepatite C mediante amplificazione genica. RICERCA ED IDENTIFICAZIONE VIRUS HTLV-I P .C.R. 8 ml sangue in sodio citrato

Test per la ricerca ed identificazione del virus T linfotropo HTLV-I mediante amplificazione genica. RICERCA ED IDENTIFICAZIONE VIRUS HTLV-II P .C.R. 8 ml sangue in sodio citrato

Test per la ricerca ed identificazione del virus T linfotropo HTLV-II mediante amplificazione genica. RICERCA PARASSITI E UOVA SCHEMA DI ARNETH Microscopico Parassitosi. Microscopico 2 ml sangue in EDTA % feci

Determinazione della percentuale numerica dei tipi di granulociti neutrofili circolanti: infezioni da piogeni in atto, ipoplasie midollari. SCREENING PRENATALE SINDROME DI DOWN E D.T.N. (DIFETTI DEL TUBO NEURALE) Computerizzato 1 ml siero allegato

Valutazione del rischio specifico per la sindrome di Down e D.T.N. in gravidanza mediante dosaggio ormonale di estriolo libero, alfafetoproteina, gonadotropina corionica, e, successiva valutazione computerizzata in associazione con altri parametri. Tale indagine va effettuata tra la XV-XX settimana di gestazione. R.I.A. 0,5 ml siero M 9-38 F 30-95 gravid. 3 trim 220-450 nmol/l

SHBG SEX HUMAN BINDING GLOBULIN

Proteina di trasporto degli ormoni sessuali.

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

25

Elenco Esami
Analisi SHBG-CURVA Metodo R.I.A. Campione 0,5 ml siero per campione Valori normali Unit di misura

Valgono i valori basali. nmol/l

Studio dellinfertilit. SIDERURIA Assorbimento atomico urine 24 h 30-200 g/l

Aumento: emocromatosi, emosiderosi, anemie emolitiche, porfirie, terapia con desferroxamina. SIERODIAGNOSI PER ROSOLIA SIERODIAGNOSI PER TOXOPLASMOSI SOMATOMEDINA C Inibiz. emoagglutin. 1 ml siero

Ricerca anticorpi per il togavirus. Agglutinaz. diretta 1 ml siero

Ricerca anticorpi per il toxoplasma gondii. R.I.A. 0,5 ml siero adulti M 9,1-46 F 11,6-48,4 bambin 2a: 4,3-13,2 3,4-16,8 6a: 5,7-26,4 4,4-27,8 8a: 6,4-36,1 6-23,5 10a: 6-39,7 9,2-32,6 14a: 8,6-55,4 9,3-111,1 18a: 17,3-105,8 12,9-140,8 nmol/l

Diminuzione: ipopituitarismo, ipotiroidismo, kwashiorkor, nanismo di Laron, epatopatie. Aumento: acromegalia. SPB 1 (BETA 1 GLICOPROTEINA) R.I.A. 0,5 ml siero 0-10 sett. di gravidanza 16 1-3 17-24 1-6 25-28 3-10 29-32 5-16 33-36 6-17 ng/ml

Funzionalit placentare. SPERMIOCITOGRAMMA Microscopico liquido seminale %

Valuta in particolare la morfologia cellulare spermatozoaria. SPERMIOGRAMMA Microscopico liquido seminale

Studia le caratteristiche del liquido seminale. STREPTOZYME Agglutinazione 0,5 ml siero

Lo streptozyme test rivela la presenza di anticorpi contro alcuni antigeni esocellulari dello streptococco di gruppa A. T3-TRIIODIOTIRONINA R.I.A. 1 ml siero 0,6-2,2 ng/ml

Diminuzione: ipotiroidismo primitivo, secondario e terziario. Aumento: ipertiroidismo primitivo e secondario, sindrome paraneoplastica, T3tireotossicosi.

26

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

Elenco Esami
Analisi T4-TIROXINA Metodo R.I.A. Campione 1 ml siero Valori normali 4,5-12,0 Unit di misura g/ml

Diminuzione: ipotiroidismo primitivo, secondario e terziario. Aumento: ipertiroidismo primitivo e secondario, sindrome paraneoplastica. TAG 72-4 GLICOPROTEINA 72 TUMORE ASSOCIATO (CA 72) TBG THYROXINE BINDING GLOBULIN R.I.A. 0,5 ml siero 0-5 U/ml

Marker tumorale di vari adenocarcinomi. R.I.A. 1 ml siero 8,40-28 g/ml

Diminuzione: nefrosi, androgeni e steroidi anabolizzanti, ipertiroidismo, diminuzione congenita. Aumento: gravidanza, estrogeni, carcinoma mammario, epatopatie, ipotiroidismo, aumento congenito. Coagulativo 5 ml sangue in citrato 1:10 70-100 attivit

TEMPO DI TROMBINA

Studio della fibrino formazione. TEMPO DI TROMBOPLASTINA PARZIALE PTT Coagulativo 5 ml sangue in citrato 1:10 APTT Ratio 25-45 0,90-1,15 sec

Aumento: emofilia A e B, M. di von Willebrand, epatopatie, deficit di vit K, CID, terapia eparinica, malattie autoimmuni. TEOFILLINA R.I.A. 1 ml siero g/ml

Monitoraggio terapia in pazienti che assumono teofillinici. TESTOSTERONE LIBERO R.I.A. 1 ml siero F M 0,7-3,6 9-47 pg/ml

Diminuzione: ipogonadismo maschile. Aumento: iperandrogenismi di varia origine. TESTOSTERONE PLASMATICO R.I.A. 1 ml siero F M 0,1-1 2,8-8,2 ng/ml

Funzionalit testicolare. Sindrome di Sthein-Leventhal, irsutismo idiopatico. TESTOSTERONE URINARIO R.I.A. urine 24 h F M 5-35 25-125 g/24 h

Studio della funzionalit testicolare. TIREOGLOBULINA R.I.A. 1 ml siero 0-35 ng/ml

Aumento: ipertiroidismo, tiroiditi, carcinomi della tiroide. TITOLO ANTICORPI HBsAg R.I.A. 0,5 ml siero mU/ml

Dosaggio anticorpi anti epatite B (controllo post vaccinazione). TITOLO ANTI STAFILOLISINICO Immunoturbidimetria 0,5 ml siero Aumento: infezioni stafilococciche. 0-200 Ul/ml

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl

27

Elenco Esami
Analisi TITOLO ANTI STREPTOLISINICO TPA ANTIGENE TESSUTALE POLIPEPTIDICO TPHA Metodo Agglutinazione Campione 0,5 ml siero Valori normali Unit di misura

Infezioni streptococciche. R.I.A. 1 ml siero 0-100 U/ml

Marker tumorale di numerosi apparati. Agglutinazione diretta 1 ml siero

Sierodiagnosi per la sifilide. TSH-TIREOTROPINA R.I.A. 1 ml siero 0,3-4 U/ml

Diminuzione: ipopituitarismo, ipotiroidismo terziario, ipertiroidismo primitivo. Aumento: adenoma ipofisario TSH-secernente, ipotiroidismo primitivo. VITAMINA B12 R.I.A. 0,5 ml siero 200-950 pg/ml

Diminuzione: inadeguato apporto, ridotta o mancata produzione di F.I., diminuito assorbimento intestinale.

28

Laboratorio Analisi Burano & Santilio srl