Sei sulla pagina 1di 61

SEMEIOTICA ADDOME

SEMEIOTICA ADDOME
Nel trattare laddome prenderemo in particolare considerazione lapparato digerente e, quindi, lesofago che, pur essendo organo topograficamente toracico, dellapparato digerente parte integrante

SEMEIOTICA ADDOME
OSSERVAZIONE E STUDIO DEI SINTOMI DI UNA MALATTIA PER ARRIVARE ALLA DIAGNOSI

FUNZIONALE (SINTOMI E SEGNI) FISICA (ESAME OBIETTIVO) STRUMENTALE (TECNOLOGIA)

SEMEIOTICA ADDOME
FUNZIONALE

Disfagia
Sintomo pi tipico di patologia esofagea Definizione: sensazione di ostruzione con conseguente difficolt od impossibilit alla deglutizione, ad insorgenza precoce (entro 15 sec dai movimenti della deglutizione) Se associata a dolore

Odinofagia Alitosi

SEMEIOTICA ADDOME
FUNZIONALE

Anoressia
Patologica diminuzione dellappetito

Nausea Eruttazione Vomito Espulsione forzata attraverso la bocca del contenuto


gastrico con contrazione diaframmatica Tipi: acquoso/ alimentare/ biliare/ emorragico/ fecaloide

SEMEIOTICA ADDOME
FUNZIONALE

Reflusso Risalita in esofago di materiale gasrtico senza contrazione diaframmatica Pirosi Sensazione di bruciore epigastrico e/o retrosternale Dispepsia Difficolt digestiva caratterizzata da dolenzia addominale persistente o ricorrente localizzata ai quadranti superiori delladdome, senso di peso epigasrico

SEMEIOTICA ADDOME
FUNZIONALE

Stipsi < 2 evacuazioni settimanali Diarrea Emissione di feci liquide o semiliquide, superiore al normale per quantit o per numero di evacuazioni Tenesmo rettale

SEMEIOTICA ADDOME
FUNZIONALE

Alterazioni delle feci: Quantitative


Caprine, nastriformi

Qualitative Grasse, indigerite, presenza di sangue Flatulenza Frequente, maleodorante

SEMEIOTICA ADDOME
FUNZIONALE

DOLORE

SEMEIOTICA DELLADDOME
ANTOMIA TOPOGRAFICA

LIMITI

DIVISIONE

CONTENUTO

SEMEIOTICA DELLADDOME

ANTERIORE

SEMEIOTICA DELLADDOME

POSTERIORE

SEMEIOTICA DELLADDOME

DX

LATERALE

SX

SEMEIOTICA DELLADDOME
DIAFRAMMA

ANTERIORE

SEMEIOTICA DELLADDOME
DIAFRAMMA

POSTERIORE

SEMEIOTICA DELLADDOME

SEMEIOTICA DELLADDOME

SEMEIOTICA DELLADDOME
A SINISTRA: 1 Quadrante superiore destro 2 Quadrante superiore sinistro 3 Quadrante inferiore destro 4 Quadrante inferiore sinistro A DESTRA: 1 Ipocondrio destro 2 Epigastrio 3 Ipocondrio sinistro 4 Fianco destro 5 Mesogastrio 6 Fianco sinistro 7 Fossa iliaca destra 8 Ipogastrio 9 Fossa iliaca sinistra

SEMEIOTICA DELLADDOME

SEMEIOTICA DELLADDOME

SEMEIOTICA DELLADDOME

SEMEIOTICA DELLADDOME

SEMEIOTICA DELLADDOME
METODI DI INDAGINE FISICA:
ORGANI ADDOMINALI Antro gastrico (Corpo): Ispezione, palpazione, percussione Intestino tenue e Digiuno: Ispezione, palpazione, percussione, auscultazione Fegato: Ispezione, palpazione, percussione Milza: Ispezione, palpazione, percussione Vescica e Utero ingrossato: Ispezione, palpazione, percussione STRUTTURE RETROPERITONEALI Reni: Ispezione, palpazione bimanuale, auscultazione Masse retroperitoneali: Palpazione Aorta addominale: Palpazione, auscultazione

SEMEIOTICA DELLADDOME
ISPEZIONE

Metodo Sistematico di Esame 1. Ispezione 2. Palpazione superficiale 3. Palpazione profonda 4. Percussione 5. auscultazione

SEMEIOTICA DELLADDOME
ISPEZIONE

SEMEIOTICA DELLADDOME
ISPEZIONE
AVVALLATO(PERITONITE) ESPANSO(OBESITA,METEORISMO,PNEUMOPERITONEO,ASCITE TUMEFAZIONI CIRCOSCRITTE,GRAVIDANZA) RETICOLI VENOSI CICATRICI OPERATORIE(ASSENTI?!)

SEMEIOTICA DELLADDOME

SEMEIOTICA DELLADDOME

ASCITE

SEMEIOTICA DELLADDOME

SEMEIOTICA DELLADDOME

SEMEIOTICA DELLADDOME
Circoli Collaterali Circoli Porta-Cava Ostruzione Della Vena Porta Sangue portale deviato tramite le vene paraombelicali Della Cava Inferiore Deviazione del sangue verso lalto sul sistema Cavale sup Circoli Cava-Cava

SEMEIOTICA DELLADDOME

RETICOLO VENOSO TIPO CAVA INFERIORE

SEMEIOTICA DELLADDOME

RETICOLO VENOSO TIPO PORTALE

SEMEIOTICA DELLADDOME
Circoli collaterali a Caput Medusae

SEMEIOTICA DELLADDOME
Ascite, ernia ombelicale, cicatrice sottombelicale

SEMEIOTICA DELLADDOME PALPAZIONE


Deve fornire dati in relazione alla TRATTABILITA: Trattabile alla palpazione superficiale e profonda Poco trattabile alla palpazione superficiale e profonda Non trattabile alla palpazione superficiale e profonda Deve fornire dati in relazione al DOLORE ed alla suaLocalizzazione NON DOLENTE alla palpazione superficiale e profonda Dolore alla palpazione superficiale Dolore alla palpazione profonda Palpare prima le zone NON DOLENTI ed avvicinarsi alle dolenti delicatamente

1. Ispezione 2. Palpazione superficiale 3. Palpazione profonda 4. Percussione 5. Auscultazione Obiettivi: 1) localizzazione dei dolori spontanei o provocati 2) studio degli organi accessibili

SEMEIOTICA DELLADDOME PALPAZIONE


Palpazione Superficiale: rileva i lievi dolori e la resistenza della parete. Mano a piatto, NON con la PUNTA DELLE DITA

Palpazione Profonda: aumento graduale della pressione con o senza laiuto della sinistra. Pu essere AD UNA MANO o BIMANUALE (fegato, reni e milza)

SEMEIOTICA DELLADDOME PALPAZIONE


Deve essererassicurante Inizia da lontano per poi delimitare la zona di interesse Prima superficiale poi profonda Deve essere sistematica Pu associarsi alla percussione

SEMEIOTICA DELLADDOME
PALPAZIONE DEL FEGATO

PALPAZIONE DEL FEGATO


1. DIMENSIONI
Indicare la distanza del margine epatico rispetto allarcata costale

2. CONSISTENZA
Parenchimatosa normale Aumentata > fibrosi, neoplasia, stasi cronica, steatosi Diminuita > edema

3. CARATTERI DEL MARGINE


Smusso> normale Accentuato > Tagliente > fibrosi, cirrosi Arrotondato > stasi acuta, epatite acuta Regolare Irregolare > macronoduli, neoplasie

PALPAZIONE DEL FEGATO


4. SUPERFICIE
Liscia > normale Micronodulare > epatiti croniche Macronodulare > cirrosi alcoolica, neoplasie, policistosi epatica Nodulo singolo > neoplasia, cisti

5. CARATTERISTICHE DEI NODULI


Numero Sede > lobi epatici > segmenti epatici Consistenza > parenchimatosa, dura, lignea, teso-elastica Superficie > regolare, irregolare, liscia Rapporti reciproci tra i noduli > isolati, confluenti

6. DOLENZIA E DOLORABILITA
Distensione acuta della capsula glissoniana > fegato da stasi acuta epatiti acute Necrosi epatica da occlusione venosa Infiltrazione della capsula glissoniana > Neoplasie infiltranti

SEMEIOTICA DELLADDOME Palpazione della milza


Si pratica esercitando una lieve pressione con la faccia palmare delle dita della mano destra posta sotto il margine costale sinistro, tra lemiclaveare e lascellare media, procedendo dal basso verso lalto ed affondando gradualmente la mano; Manovra ad uncino; Pu essere pi agevole facendo decombere il paziente sul fianco destro con il braccio sinistro flesso e poggiato sul capo e le cosce flesse.

SEMEIOTICA DELLADDOME Palpazione della milza

SEMEIOTICA DELLADDOME Palpazione dei reni


In condizioni normali i reni non sono palpabili; Metodo bimanuale: Paziente supino e rilassato; Per il rene destro ci si pone a destra del paziente; La mano sinistra parallelamente e subito al di sotto della XII costa e la destra anteriormente nella zona del fianco destro; Per il rene sinistro losservatore si pone a sinistra con la mano destra collocata posteriormente e la sinistra anteriormente;

SEMEIOTICA DELLADDOME Palpazione dei reni

Si invita il paziente ad inspirare apprezzando il polo inferiore del rene se questo ingrandito o abbassato (manovra di Guyon) La manovra pu essere praticata con il paziente sul fianco opposto al rene che si vuol esplorare (manovra di Israel), La manovra pu essere eseguita con un sola mano che agganci il fianco del paziente collocando il pollice anteriormente ed le alte dita posteriormente o viceversa (manovra di Glenard o del pollice);

SEMEIOTICA DELLADDOME Palpazione dei reni


PERCUSSIONE (succussione) PER IDENTIFICAZIONE MASSE RENALI MANOVRA DEL BALLOTTAMENTO RENALE

SEMEIOTICA DELLADDOME
Palpazione dello stomaco
In condizioni normali lo stomaco vuoto,

Palpazione dellintestino
Le anse dellintestino tenue sfuggono alla palpazione (sensazione di lieve resistenza elastica); Lintestino crasso si pu apprezzare fisiologicamente a livello del cieco, dellascendente, del discendente e soprattutto del sigma, sottoforma di un cordone duro-elastico, che sfugge a scatto sotto le dita (cornice colica) talvolta dolente;

non apprezzabile, Se disteso da gas o alimenti si pu rilevare una resistenza elastica che ne riproduce la forma e le dimensioni; In condizioni patologiche pu rendersi apprezzabile per ispessimento delle sue pareti per infiltrazione di natura infiammatoria o per ipertrofia della muscolare conseguente a stenosi ipertrofica del piloro (SIP);

In questo caso possibile rilevare contrazioni peristaltiche dello stomaco dirette da sinistra verso destra;

SEMEIOTICA DELLADDOME
1. Ispezione 2. Palpazione superficiale 3. Palpazione profonda 4. Percussione 5. auscultazione Obiettivi: caratterizzare i suoni addominali normali: zone di ottusit e timpanismo e caratterizzare eventaliraccolte addominali Il suono normale TIMPANICO DIFFUSO SU TUTTO LAMBITO; pi grave sullarea di TRAUBE e pi OTTUSO su area epatica in ispirazione profonda; meno grave sulla zona periombelicale

SEMEIOTICA DELLADDOME
Limiti dellarea di traube Medialmente: margine epigastrico epatico / apicecardiaco Lateralmente: ottusit splenica Superiormente: margine inferiore polmone sn Inferiormente: timpanismo intestinale Scomparsa dellarea per: Splenomegalia Versamento pleurico sn Cardiomegalia e versamento pericardico

SEMEIOTICA DELLADDOME PERCUSSIONE


DELIMITAZIONE DI ORGANI PARENCHIMATOSI NORMALITA:SUONO TIMPANICO DIFFUSO SCOMPARSA DELLE AREE DI OTTUSITA EPATICA E SPLENICA

PNEUMOPERITONEO

SEMEIOTICA DELLADDOME PERCUSSIONE Conferma le dimensioni di fegato e milza, da informazioni sulla distribuzione del meteorismo, consente di definire meglio eventuali masse, confermare la presenza di un globo vescicale, far sospettare la presenza di un eventuale versamento ascitico..

SEMEIOTICA DELLADDOME PERCUSSIONE

SEMEIOTICA DELLADDOME PERCUSSIONE

SEMEIOTICA DELLADDOME PERCUSSIONE

SEMEIOTICA DELLADDOME PERCUSSIONE


IL VERSAMENTO ASCITICO

SEMEIOTICA DELLADDOME PERCUSSIONE


EFFETTO DELLA POSTURA SUL VERSAMENTO LIBERO ASCITICO ADDOMINALE

SEMEIOTICA DELLADDOME

MANOVRA PER EVIDENZIARE VERSAMENTO LIBERO PERITONEALE

SEMEIOTICA DELLADDOME PERCUSSIONE


Differenze plessiche tra: Ascite Massa addominale Meteorismo

SEMEIOTICA DELLADDOME PERCUSSIONE


Differenze plessiche tra:
Massa endopelvica Ascite

SEMEIOTICA DELLADDOME PERCUSSIONE

Percussione nel globo vescicale

SEMEIOTICA DELLADDOME
1. Ispezione 2. Palpazione superficiale 3. Palpazione profonda 4. Percussione 5. Auscultazione
Borborigmi (Normale)
Suoni gorgoglianti dovuti a peristalsi attiva

Sfregamenti (Patologici)
Possono acquisire particolare importanza in corso di flogosi dei foglietti epatici (periepatite) e splenici.

Soffi (Patologici) Aneurisma aorta addominale, stenosi dellarteria renale o della mesenterica