Sei sulla pagina 1di 1

IL FASCISMO

fondazione del
1919 MOVIMENTO DEI FASCI  SQUADRE D’AZIONE  reprimono il dissenso e le proteste
DI COMBATTIMENTO con la violenza
Fondazione del - Proprietari terrieri
1921 PARTITO NAZIONALE sostenuto da - industriali
FASCISTA - ceto medio

OTT. MARCIA SU ROMA  Il re chiama Mussolini a capo del governo


1922
PIENI POTERI A MUSSOLINI, Milizia volontaria per la sicurezza nazionale, Gran Consiglio del F.
1923
RIFORMA ELETTORALE  2/3 dei seggi in Parlamento al partito che ottiene la maggior. relativa
ELEZIONI (violenze e intimidazioni  vittoria PNF  delitto MATTEOTTI, che aveva
1924 da parte delle squadre d’azione) denunciato i brogli elettorali

- DITTATURA
- sciolti i partiti
- chiusi i giornali dell’opposizione
- censurata la stampa
- LEGGI FASCISTISSIME - aboliti sindacati e diritto di sciopero
- allontanati dall’amministraz. statale i sospetti di antifascismo
- sostituzione del sindaco con podestà
- OVRA (polizia segreta contro gli antifascisti)
- TRIBUNALE SPECIALE (per la condanna degli
antifascisti)

- CONTROLLO DEI TESTI SCOLASTICI E


1925- DEGLI INSEGNANTI
1926 - TEMPO LIBERO : associazioni di fanciulli
dopolavoro
- CONTROLLO DELLA VITA colonie estive
DI TUTTI I CITTADINI - CONTROLLO MEZZI COMUNICAZ.: giornali
(FASCISTIZZAZIONE) radio
cinema
- SLOGAN

- PROTEZIONISMO
ECONOMICO  AUTARCHIA bonifiche – battaglia del grano

Indebolimento dell’economia

1928 NUOVA LEGGE ELETTORALE  alle elez. Politiche si poteva solo


approvare o meno la lista fascista

PATTI LATERANENSI - TRATTATO (nascita Stato Vaticano, risarcimento alla Chiesa)


11/2/’29
- CONCORDATO (cattolicesimo=religione di Stato, validità civile
del matrimonio religioso)
1935- COLONIALISMO  estensione della presenza italiana in Libia
1936 conquista dell’ETIOPIA  sanzioni della Soc. delle Nazioni per uso dei gas
1936 MUSSOLINI-HITLER firma di un patto d’amicizia: l’ASSE ROMA-BERLINO

1938
LEGGI RAZZIALI CONTRO GLI EBREI IN ITALIA

1939 MUSSOLINI-HITLER: firma del PATTO D’ACCIAIO  prevedeva collaboraz. in caso di guerra

Potrebbero piacerti anche