Sei sulla pagina 1di 15

3.8. I diagrammi TTT La velocit di raffreddamento estremamente importante per la struttura, e quindi anche per le propriet di un acciaio.

. Ma quali sono i valori quantitativi che questo parametro deve assumere per ottenere la struttura voluta? A questa domanda rispondono i diagrammi TTT (Tempo - Temperatura - Trasformazione), che indicano quali sono le trasformazioni che avvengono, e quindi le strutture che si formano, quando un acciaio trattato termicamente. I diagrammi TTT, detti anche curve a C o curve a S, non sono ottenuti con formule teoriche, ma mediante prove sperimentali; ognuno di essi si riferisce quindi a un acciaio di composizione determinata, sottoposto a una storia termica fissata. In base alla storia termica prescelta, i diagrammi TTT si dividono in due grandi classi: diagrammi IT, per trasformazioni isotermiche, cio a temperatura costante diagrammi CCT, per velocit di raffreddamento costanti. 3.8.1. Curve CCT (Continuous - Cooling Transformation) Infatti non accade spesso che un pezzo, dopo la fase di austenitizzazione, venga raffreddato in modo praticamente istantaneo fino a una certa temperatura e mantenuto a quella temperatura per un lungo periodo. Pi spesso succede che gli acciai vengono raffreddati con continuit ad una certa velocit T comunque finita. Sarebbe bene, perci, disporre di curve ottenute in condizioni di velocit di raffreddamento simili, cio variabili con continuit. Oggi esistono delle curve di questo genere, che prendono il nome di diagrammi CCT (Continuous-Cooling-Transformation, cio trasformazione con raffreddamento continuo). Poich non tecnicamente possibile realizzare delle curve di raffreddamento con velocit costante, in questi diagrammi sono riportate, oltre alle curve di trasformazione, anche quelle di raffreddamento realizzate per ottenere i diagrammi.

3.8.2 Diagramma di Bain