Sei sulla pagina 1di 12

Università degli Studi di Firenze

Corso di Laurea in Infermieristica


Sezione di Pistoia

GERIATRIA
(Carlo A. Biagini)

La sincope
SINCOPE

La sincope è una sindrome, le cui caratteristiche


cliniche che la definiscono sono:
 transitorietà
 fine spontanea
 porta a caduta
 insorgenza relativamente rapida
 recupero spontaneo, completo e general. Veloce
La prevalenza aumenta con l’età

Il meccanisco sottostante è una ipoperfusione


cerebrale globale transitoria
Valutazione di PRIMO livello
• Anamnesi
• Esame obiettivo (in particolare cardiovascolare e
neurologico)
• ECG standard
• Valutazione dell’ipotensione ortostatica
(misurazione ripetuta della pressione, ad entrambe
le braccia, in clinostatismo e dopo 1 e 3 minuti di
ortostatismo)
• Valutazione Multidimensionale Geriatrica
Linee Guida ESC Update 2004
Reale o apparente perdita di coscienza

Anamnesi, esame obiettivo, PA clino e orto, ECG standard

Sincope Episodio non sincopale


(ipoperfusione cerebrale globale) (altro meccanismo)

-Cadute
-Neuromediata -Catalessia
-Sindrome del seno carotideo -Drop Attack
-Ipotensione ortostatica -Pseudosincope psicogena
-Aritmia cardiaca -TIA carotideo
-Pat. strutturali cardio/polmonari -Epilessia
-Disordini metabolici
-Intossicazioni
-TIA vertebro-basilare
Valutazione Iniziale
Caratteristiche anamnestiche importanti
1 - Domande circa le circostanze appena prima dell’evento
• Posizione (supina, seduta o in piedi)
• Attività (supina, durante o dopo esercizio)
• Situazione (minzione, defecazione, tosse o deglutizione)
• Fattori predisponenti (es.luoghi caldi e affollati, posizione
ortostatica prolungata, periodo post-prandiale)
• Eventi precipitanti (paura,dolore intenso,movimenti del collo)
2 – Domande riguardanti l’insorgenza dell’evento
• Nausea, vomito, sensazione di freddo, sudorazione, aura,
dolore alla testa o alle spalle
3 – Domande riguardanti l’evento (testimoni)
• Colore della cute (pallore,cianosi)
• Durata della perdita di coscienza
• Movimenti (tonico-clonici, ecc)
• Morsicatura della lingua;
Valutazione Iniziale
Importanti caratteristiche anamnestiche

5 - Domande riguardanti la fine dell’evento


• Nausea, vomito, sudorazione, sensazione di freddo,
confusione, dolori muscolari, colore della cute, ferite
6 - Domande riguardanti il background
• Numero e durata delle sincopi
• Storia familiare di patologia aritmica
• Presenza di patologia cardiaca
• Anamnesi neurologica(M.di Parkinson, epilessia, narcolessia)
• Anamnesi internistica (diabete, ecc.)
• Farmaci (farmaci antiipertensivi o antidepressivi)
Valutazione Iniziale
Criteri diagnostici ECG
Sincope dovuta ad aritmie cardiache viene
diagnosticata in caso di:
• Bradicardia sinusale sintomatica <40 bpm
o blocchi senoatriali ripetitivi o
pause sinusali >3 s
• Blocco atrioventricolare 2° Mobitz II o 3° grado
• Blocco di branca destro e sinistro alternante
• Tachicardia sopraventricolare e ventricolare
parossistica rapida
• Malfunzionamento del pacemaker con pause
Caratteristiche Cliniche ed ECG che
Suggeriscono una Sincope Cardiaca

• Sincope durante esercizio fisico o supina


• Palpitazioni al momento della sincope
• Sospetta TV (es. scompenso cardiaco o TVNS)
• Blocco di branca
• BAV II grado Mobitz 1
• Bradicardia sinusale <50 bpm
• WPW
• QT lungo
• Displasia aritmogena VDx o S. Brugada
Caratteristiche Cliniche ed ECG che
Suggeriscono una Sincope Neuromediata

• Dopo visioni suoni o odori improvvisi inaspettati e


sgradevoli,.
• Prolungato ortostatismo o luoghi caldi e affollati
• Nausea, vomito associati a sincope
• Entro un’ora da un pasto (post-prandiale)
• Dopo esercizio fisico
• Sincope con dolore alla gola o al viso (nevralgia
glossofaringea o trigeminale)
• Con rotazione della testa, pressione sui seni carotidei
(sincope seno carotidea spontanea)
Valutazione Iniziale
Sincope da causa neuromediata
 Sincope_vasovagale: viene diagnosticata se
eventi precipitanti come paura, intenso dolore,
stress emotivo, ortostatismo prolungato si
associano ai tipici sintomi prodromici.
 Sincope situazionale viene diagnosticata se la
sincope intercorre durante o immediatamente dopo
minzione, defecazione, tosse o deglutizione.
 Sincope ortostatica viene diagnosticata quando
c’è documentazione di ipotensione ortostatica
associata a sincope
Storia di sincope nel passaggio in ortostatismo
+
Evidenza di ipotensione ortostatica sintomatica
=
SINCOPE DA IPOTENSIONE ORTOSTATICA

European Guidelines (Eur Heart J 2001; 22: 1256):


Orthostatic hypotension causes syncope in 20-30% of older
subjects
Principal cause: ADVERSE DRUG EFFECT

Antihypertensives
Antidepressants
Antipsychotics
Nitrates
Antiarrhithmics
Antiparkinsonians
Indagini Diagnostiche

Patologia cardiaca certa o sospetta

si no
Valutazione cardiaca Valutazione SNA
-Ecocardiografia
-Massaggio seni carotidei
-Monitoraggio ECG
-Tilt test
-Test ergometrico
-Studio elettrofisiologico -test ATP
-Impianto loop-recorder -Impianto loop-recorder