Sei sulla pagina 1di 124
SPERIMENTARE L1.800 FEBBRAIO 80 Fc a ee nlnca TRASMETTITORE D'ALLARME TELEFONICO AMPLIFICATORI ALTA FEDELTA NELL’AUTO OPERAZIONAL! STRING SYNTHESIZER FREQUENZIMETRO , : DIGITALE fap’) LUC! SEQUENZIAL! A 10 VIE Bepozctock BANCO DI PROVA AMPLIFICATORI IBRIDI ” HER CIRCUIT! CORSO DI FORMAZIONE A LARGA BANDA Se SPERIMENTALI ELETTRONICA SON Y HiFi'80 alivello dei Nuovi Desideri Sound Station System SONY STR 434 L UHIFi INTEGRATO. DYALTO LIVELLO. 2x40 W RMS. Sintoamplificatore 2x40 W RMS, 2 ingressi registratore, Scale di potenza a lettura immediata a Led. Uscite per 4 altoparlanti, FMM Stereo/OM, OL, OC. Lettura della frequenza digitale, Preselezione automatica di 5 stazioni. Cassette Deck con Dolby e testine in Ferrite, silevatori di segnale a Led, selettor: nastro. Giradischi semiautomatico a trazione diretta con motore BSL servocontrollato, testina magnetica, comand frontal: Casse a sospensione acustica, (e vie, tre altoparlant Mobile Rack. VS eee QUESTO MESE FEBBRAIO - 1980 pieta per chi piange Ii capitano Paul Mordek atterrd con un volo dilinea nel moderno aeroporte di Lod, Tet Aviv, sbrigo rapidamente le formaiita di sbarco. Dopo la licenza, si era rimesso in divisa. | pilot da caccia, da parte degli altr israeliani godono di una paricolare considerazione: come fossero considerati degli “angeli protetton", un po’ come i londinesi consideravano i loro Pili di Spitfire nel fontano 1240, Sali su di uno de! furgoncini vetrati che facevano funzione di taxi, ed un paracadutista in tuta mimetica con il mitra a tracolla gli fece rispettosamente spazio. Una vecchietia patetica- mente gli off delle caramelle. Il mini-bus partie si arramicd verso le allure della Gudea, Paul vi de sflareilnoto e caro panorama; gl uivel, pot pil in alto le foreste di pini punteggiate da rocce gessose, gli alberi di Giuda cremisi, dai ior che spuntano direttamente dal tronco, le rare fatto fie i pratl cosparsidifior giallia piccoli girasoli. Nel cielo streccio un Mirage diretto chissa dove, lasciando una scialaltea, Un Mirage comeil mio, pens6 Paul Riand® con la memoria al passa- to, Sel anni prima aveva ancora la citadinanza americana, inftt il suo cognome Mordek deri- vvava da quello Ge! suoi antenati, Mordechai, adattato alfarivo negli U.S.A. per una pi facile pronuncia da parte degli anglofoni. Si era congedato dal'aviazione di marina compltta la fer- ma, @ spinto da un iresistibile impulso era imigrato nella terra dei Padri, per contribuire a difen- dere quei pochi milion di laborios'israeliani circondati dai potenti immensi ed armatissimista- tiarabi.Talvolta si chiedeva se non lavesse fatto per spinto sportivo; il classico tifoper ll pid de- bole. La sua mente perd cancellava subito tale ipotesi, vergognandosene. Era un ebreo ed era giustamente fiero di esseri, Iresto della sua storia era semplice; dopo duecento ore ai addestramento trascorse su: vari aeroplani, passato sul Mirage aveva tolalizzato quasi mille ore di voli di guerra, collezionan- do sei abbattimenti. Era stimato come cacciatore del raro talento. Un Sabra, Deliuogo natal, (Arkansas, rammentava a mala pena le distese di grano, "Universita. Ifurgoncina giunse finalmente a Gecusalernme, passando accanto alle grandi case in oietra gialla che si arrampicavano sulla collina. Paul scese non lontano dal suo comando, si sottomi- Seal meticoloso contrallo dei document atravers la "restricted area' (epazio di massima sor- voglianza) e sali aiultimo piano inascensore. Sedelte in attesa d’esser chiamato a colloquioin Un confortevole salotto. Dai grandi finestroni poteva vedere 'Orto di Getsemani, la zona vec- chia dalla ctf fita di pinnacoll torr millenarie, cupole lucenti, belischi. Siscorgeva anche Iii io della via tortuosa che scendeva verso Ein Karen per la vallata, portando al monastero della, Madonna del Pozzo. Latradizione voleva che Maria fiavesse incontrato Giovanni Battista. Scosse la testa un pO inico; oh Gerusalemme! Una vera internazionale religiosa, sacra a maomettani,cristiani edt ‘breil Una graziosa ausiliaria venne a distorglierlo dai suai pensier, Tutta professionale, blocco sotto il braccio, divisa ben tagliata che arrontondava i fianchi. Chiese: "il capitano Mordek?” Paul annul e la Sequi dal comandante che lo fece accomodare con brusca cordialité. Apprese cche in sua assenza non era cambiato nulla; siriani, malgrado le loro noie interne, continuava- ‘noe loro azioni piratesche con | Mig: entravano netlo spazio aereo d'lsraele, sparavano.a qua- lunque cosa che si muovesse, sui kibbutz, a trattor, agli autobus, poi viravano e scappavano oltre trontiera, dove non si poteva seguirl $i erano registrate molte perdite divite umane, con ‘queste azioni, ed i comandi caccia erano in allarme permanente. Bisognava stroncare le incur- sioni, “besé-dr" (capito?), ‘Besé-dr"rispose Paul congedandost Dorm aresso la sua base delle "Frecce del deserto” immersa negli eucalipti, ma verso le cinque fu gettato git dalla confortevole brandina americana dal PIM-POM-PIM-POM del preal- farme. Prese il casco, la borsetta con | document, ed inizi6 il suo nuovo giorno Gi guerra | Mira- {ge erano ricoverati nelle caverne a prova di qualunque bomba delle vicine alture, rastormate in hangar. Le grotte erano sbarrate da saracinesche in acciaio, e davanti si stendevano le piste di decollo-atlerraggio, sicché gli aeroplani potevano uscire allo scoperto gia in buona velocita, in modo da rendere difficile i tito ad un eventuale pilota aweersario che fosse rtuscito (incredibil- mente) a giungere sin I Nelle spelonche riattate erano allineali i sei Mirage che costitulvano un ‘wing' ala conto ala, mimetizzati a chiazze color sabia, verdoline, grigie;e tinte del deserto. Su tutto spiccava la stella di David. Gli Specialist |i stavano controllando ancora una volta. Paul s'inerpicd nel fa- miliare abitacolo mentre il suo secondo, che doveva proteggerlo in coda, sallsull'aereo accan- to. Un attimo dopo gli scarichi eruttarono lunghe fiamme e gli spechi rimbombarono, con tutti ventilator in azione, la radio diede il via, le saracinesche si sollevarono rapidamente e Paul spinse al massimo la mareelta del gas avventandosi sulla pista asfaltata, inser la post-combu- stione e sali verso d sole sequito dal gregario. Sorvolb poco dopo Gerico, una macchia verde nel deserto, e stava passando sul translucido lago di Tiberiade quando il secondo denuncid: per radio una noia ai motor. Giingiunse "questo-é-un-ordine” di torare indietro ed and® verso il suo destino da Solo. 3 Nel casco di Paul la radio gracchid in codice "Hallo, Capa Freccia, qui @ Raggio”. Paul rico- nobbe la voce del controllore radar a terra “Besé-dr, Raggio, da Capo Freccia, avanti cappa” rispose. Capo freccia, vi @ un bandito nella vostra zona; rilevamento per sei- otto-2e1 erana per tradizione | siriani. Capo Freccia scout” annuncid brevemente Paul ner dire che avrebbe cercato lavversa- rio, *Besé-dr" fu la risposta.| missili Sidewinder appesi sotto alle ali iniziarono a “comunicare” can it pilota con Il oro codice. Al momento eragavano dei “pi-pi-pil" per significare che non avevano ancora “visto” aicun bersaglio. II “bandito” perd lo scorse Paul; lo riconobbe subito, grazie al buon addestramento; era un Mig 19 dal muso piatlo e tronco, dallalte timone. Scap- ava verso casa rasoterra, non si vedevano dei suoi compari “Bandito in vista" scandi Paul nel microfono “gli sono sopra, Raggio, chiedo ll permesso di attaccare!" Sapeva che il controllore stava guardando sul suo tubo catodico se vi erano altri ne- ici nei oressi, grazie al dispositivo "iend-or-foe" (identificazione di aerei amici ed ostil). "Qui Raggio” r'spose finaimente il controllore, "buttalo git” una pausa, "paso e chiudo"; li auguri inespressi si potevano ben rlevare nella voce. Per non superare il Mig, Paul apt gli aerotreni e mise fuori la "biancheria’ o pit! fecnicamente glipersostentator Forse dal Mig vide ur/ombra, forse lo avvert un sesto senso, mail siiano capi subito d'es- sere nei pasticc’ e fuggia tutto gas dopo aver vrata seccamente per eludere una eventuale sal- va di missili prematura. Aveva un aereo lento, se paragonato al Mirage. Era una preda abba- stanza facile. Paul scivoldd'ala e glisi porto dietro. | missill“videro” per la prima volta il nemico fed iniziarone ad inviare in cutfia dei segnalistridul e frenetic! “Pri, pri, pri”. Sembravano il latare di una muta di cani che avesse fiutato la vole. II Mig vird ancora disperatamente al mite dello stallo; essendo lento, in cambio era ma- ovriero, Paul fee il possibile per Seguirlo ma Valo era un volpone: non stavafermo un attimo, zigzagava a destra ed a sinistra rendendo difficile il puntamento. Paul a scanso di quai pass0 all'ascolto sulla frequenza dei “bandit”. Non voleva trovarse- 1n@ uno in coda, ed in tal moda invece ud il persiano che si raccomandava al suo controllore di volo can affanno, la voce tesa e rauca: "Mayday Mayday, ho dai Mirage addosso — sempre: esagerati questi persiani, si disse Paul — chiedo appoggio, chiedo appeggio'’. Larisposta Paul non poteva udirla, ma capi che era negativa dall'angustia che strozzava la ‘voce del nemico nel rispondere “disimpegna impossibile. Ripeto impossibile!”. Ormai aveva stretto le distanze e poteva vedere le insegne,verdi, bianche e nere dell'avversario. Stava per lanciare i missili,che inviavano frattanto un pigoio fitissimo, come eccitat, Non appena avesse premuto il pulsante, il siiano si sarebbe dissolto in una palla di fuoco. II “bandito” pero conti- nwava.a derapare ed a effeituare manovre disperate, mentre continuava a raccomandarsi al suo controll. Inutile. Dope qualche secondo non gl fimase che profferie ilradizionale "passo e chivdo”. La radio fece “crrack” sulla voce angostiala, ma chissa perché rimase in funzione; forse un falso contatto, Una trazione di secondo prima di mollare | Sidewinder, Paul ual in tal modo una cosa terrbile, che gli fece drizzare i capelli sotto al casco, Un rauco singhiozzo segul- toda una nenia lenta e tetra, tistissima. persian cantava il proprio elogio funebre, piangen- do, Storzava Il proprio Migin impossibill acrobazie ¢ cantava, con le lacrime in gola, una tremu- la canzone di morte, monotona, cantalera, lugubre, Paul si sent stringere cuore. Quello era un ragaz2o come lui, che si sentiva alla soglia dell'eternta, in preda ad un panico senza nome, ad tun delirio di sgomento.e cantava, Cantava come gli antich prigionieriprima d'essere impiccati, Cantava! Piangeval Paul ebbe pieta. Non scaghio 1 rissii, decide di graziare il persiano, Nessuno lo vedeva, ‘non aveva il seconds tra piedi, quindi non vera collega che avrebbe patuto testimoniare sul suo comportamento. Diede un briciole di manetta, accostandosi ancora, arm® i cannoncini au- sliari da trenta milimetn, e mentre 'antica terrbile canzone continuava a risuonare nel suol au- ricolat prese di mira ala del persiano nel telemetro azzurro e fece fuoco curando di non cen- trare l'abitacolo. |cannoni eruttarono centinaia di faccianti che troncarono netta la semiala del “pandito” ormai indiflerente che procedeva in linea retta aspettando la morte per fuoco, Il Mig si awito immediatamente, precipitando. Paul imploré mentalmente "buttat bastardo, non star ia gemere e cantare, buttai,imbe- cille, Salta ori prima che sia terdil Vieni fuori, perdio!”. Come in risposta, la calottina del Mig salto via, sisiana usc contorcendosi dal'abitacolo mentre 'aereo precioitava verliginosamente. -PFUMI" si april paracadute @ colon. "bandito” dondolé nelaria, “Capo Freccia a Raggio” chiam® Paul “bandito fuori uso,scende con il paracadute nel set- tore se-otto-zeror. 1Be56-c, Capo Frecia lo mandererno a prendere" spose il contrlore, “Rent” co- mandd. “Besé-dr, passo e chiudo” confermd Paul, Vird lentamente verso casa. Sentiva ancoranel- le orecchie quei lament mortale. 3e66-d, bandito! penso "Eh, la guerra’ si disse; provba fischiettare dentro la maschera fad ossigeno; era motto contento di se. bandit” Gianni Braziot. 4 FEBBRAIO - 1980 if -abbonarsia MARZO conviene ancora Dat 1980 si riceve la rivista preferita, fresca di stampa, a casa propria 10 giorni prima che appaia in edicola, Si ha la certezza di non perdere alcun numero (c’é sempre qualcosa di interessante nei numeri che si perdono ...) Si risparmia moltissimo. Si usufruisce dello sconto 10% su tutti i libri editi o distribuiti dalla JCE. Si ricevono bel utilissimi doni.. jimi ¢ soprattutto Qualche esempio: Il Transistor Equivalents Cross Reference Guide un manuale che risolve ogni problema di sostituzione di transistori riportando Ie equivalenze fra le produzioni Texas, National, Mitshubishi, Siemens, Fairchild, General Electric, Motorola, AEG Telefunken, RCA, Hitachi, Westinghouse, Philips, Toshiba. La Nuovissima guida del Riparatore TV Color un libro aggiornatissimo unico nel suo genere, indispensabile per gli addetti al servizio riparazione TV. La Guida Radio TV 1980 con Pelencazione completa di tutte le emittenti radio televisive italiane, la loro frequenza, il loro indirizzo. OFFERTA SPECIA ABBONAMENTI MARZO +DICEME PROPOSTE TARIFFE DONI A) Abbonamento a L. 13.000 SPERIMENTARE anziché L. 18.000 B) Abbonamento a L. 14.000 SELEZIONE DI TECNICA anziché L. 20.000 (©) Abbonamento a L. 18.000 ELEKTOR anziché L. 20.000 D) Abbonamento a MILLECANALI L. 15.000 arziché 20.000 = Guide Raclo TV 1980 (VaoreL. 3.000) ) Abbonamento a MN (Millecanall Notizie) L. 18.000 anziché L. 25.000, F) Abbonamento a MILLECANALI + MN (Millecanali Notizie) Guida Radio TV 1980 (ValoreL. 3.000) G) Abbonamento a SPERIMENTARE + ‘SELEZIONE DI TECNICA '~ Translator Equivlents Cross Reteronce Gude (ValreL. 8.000) H) Abbonamento a SPERIMENTARE + ELEKTOR L. 27.000 anziché L. 38.000 1) Abbonamento a SPERIMENTARE + MILLECANALI 1. 26.000 sanziché L. 38.000 — Translator Equivalents Cross Retorence Guide (Valre L. 8.000) L) Abbonamento a SELEZIONE DI TECNICA + ELEKTOR 1L. 28.000 anziché L. 40.000 = Guide Radio TV 1900 (ValoreL. 3000) = Transloor Equivalents Cross Relerence Guide (Valor L. 8.000) Va Ly. SOLO FINO AL 29-2-80 = PROPOSTE | __TARIFFE DON! M)Abbonamento a 1L, 29.000 ‘SELEZIONE DI TECNICA + lanziché L. 40.000 | ~ Gulda Radio TV 1980 (VstoreL. 3.000) MILLECANALI IN) Abbonamento @ L. 30.000 ELEKTOR + anziché (. 40.000 | — Translator Equivalents Cross Reference Guide (Valor L 6.000) MILLECANALI } Abbonamento a 40.000 ‘SPERIMENTARE + anziché L. 58.000 | — Transistor Equivalents Grogs Relornce Guide (VatoreL. 8000) ‘SELEZIONE DI TECNICA + = Nuoviasima Guid del Riparetore TV Color (Valores, 2.600) ELEKTOR P) Abbonamento a L. 39,000 SPERIMENTARE + anzichd L. $8,000 ‘Transistor Equivalents Cross Reerence Guide (Valve L 6.000) SELEZIONE DI TECNICA + = Gtugn Radio TV 1980 (Valet. 3.000) MILLECANACE Q) Abbonamento a 142.000 ‘SELEZIONE DI TECNICA + fancied L. 60,000 | — Translator Equivalents Cross Reternce Guide (Vale L. 8.000) ELEKTOR + = Guida Radio TV 1960 (Valor. 3.000) MILLECANALL R) Abbonamento L. 41,000 ‘SPERIMENTARE + anziche 58.000 | — Transistor Equivalents Crows Relerence Guide (Valore L800) ELEKTOR + = Guida Radio TV 1960 (Valor, 3.000) MILLECANALL 8) Abbonamento a SPERIMENTARE + 55.000 SELEZIONE DI TECNICA + anziché L. 109.000 | — Translator Equivalents Cross Relerence Guide (ValoreL. 8.000) ELEKTOR + = Guide Racio TV 1980 (Valore L. 3.000) MILLECANALI + —Nuovisnima Gulde del iperatore TY Color (Valor L 8.000) MN (Millecanali Notizie) ATTENZIONE Per | versament! utlizate il modulo dl c/e postale inserto in questa rvista, a chisi abbona ad almeno due riviste JCE (Sconto 507) seguenti libri Valido fino al 29-2-1980 per un massimo di 5 libri eS ace POMP ace | MERORWOE scan seramageroe tron anal ge ‘fsemee “tea Soae ae tata sme re i Im oor row Taageage TCO we nae eee ee cna a Carrere aimeminte | in amaoerpoaonramiam. Ean » yeu Ean tt pee ‘con sumeros empl pated emer 19) Ln PROGETTATION DEL CIRCUIT Reo cpp uta pss | — E182 ____ aan 8) Febaen apne nice Sehrameent anearEeee Esaki ae can | EABEMSERRNR A 10 “IL BUGBOOK ¥ Lely | Hearse | Rigel tntewmme auton | ® perunyaeHene oir seccataachia | Hatem tpi ‘Srl ASAT L900 Abb. L 9.500) ee Simo. BRET | SEERREEERtONONNE | camo at Rs beeper TWERUVALSNER, § CARATTERISTICHE Ours ts ave 1.50) Shami cmcete | et cot Seapine | 2M wa tran ae ce Oi on cen | w moan Epa ROUT 7) ML BUGROOK ¥ ipeieo. = ROPESSIONALY ‘lisa sent eee hea 200m lg inet 08 Ta Eine aon 90 | 9 goMpnenomne LELETTRONICA A sac eh ‘Compe ioe dt opbook Dale sr es n e, fcr tim | Som canter |? SDE a +9) IL BUGBOOK. th oe os ioraldrreseercmece | asec MEShAbRn Eas i 9 elamioss | F wens RES, oe wntasm | ia Sette SS eee Se “TAGLIANDO D’ORDINE OFFERTA SPECIALE LIBRI SCONTO 50% RISERVATA AGLI ABBONATI AD ALMENO DUE RIVISTE JCE. are a JCE - Via dei Lavoratori, 124 - 20092 Cinisello B. Lt | < oe J | L Inviatemi i seguenti libri: (sbarrare il numero che interessa) [7] [3] [5] © Pagherd a postino il prezzo indicato nella vostra offerta speciale + spese di spedizione O Allegno assegno n' (in questo caso la spe Misono abbonato a: () Elektor a mezzo: Gi Selezione di T. — OMillecanali D c/e postale © Presso il negozio © Sperimentare M,N. (Millecanali Notizie) 0 assegno 0 ) (3) fo 0 63) Sinclair PDM35 Digital Multimeter MW multimetro digitale per tutti Che cosa offre Grazie al Sinclair PDMS35, il Display a LED. Il PDM35 risolve 1 mV contro circa multimetro digitale @ ormai alla Numero cifre 3'/2 10 mV di analoghi strumenti: tata di tutt, e&so offre tutte le Selezione automatica di polarita la risoluzione di corrente é oltre po Ae Definizione di 1 mV e 0,1 «A 1000 volte pit elevata. Pexipion ice skdorals/e 1980 2599721 (0,0001)F) Limpedenza d'ingresso del portato dovungue perché occupa Lettura diretta delle tensioni dei_ PDM35 é 10 Mohm, cinquanta tun minimo spazic, semiconduttori a 5 diverse correnti_ volte pid elevata dei 20 kohm di Possiede tutti i vantaggi de! Resistenza misurata fino strumento simile alla portata mod. DM2 digitale: rapida esatta @ 20 Mohm SLOW: fet é ita Precisione ai lettura 1% 1 PDM35 consente la lettura esata. lettura, perfetta esecuzione, alta jripedenza d'ingresso 10 Mohm —_Abolisce gli errori nelfinterpretazione impedenza dingrasso. di scale poco chiare, non ha aii Sinclair PDM35 é “fatto su errori di parallasse. \isura” it . Confronto con altri strumenti' —_E si pud definire una hassissima Towne, we Mende fe precigone det delete arena por esemple By nel corrispor migurare giunzioni di transistor Al suo studio hanno collaborato gi fondo scala degli altri strumenti Bdiod progettisti spe simili.Cid significa che il PDM5 & laboratorio, specialist! in computer. 5 volte plu preciso. TENSIONE CONTINUA Saas bees [ees] eee 10Ma yon, toma yoma x s00V | 10M xro00V | IV HOR 2 3 Cita re Fisposta Treguenza Porta |Rsotsion ‘Sowece. | Caduta ch Towouion| Pwosene | Sema, | Gxt oun amu pies oem beea sins we NE Man ogeea eran ten ceatvaal aera DySTEAL Shes Seas eva re seca ee pes poems ieee ane ate alee even cy ‘Sowatsh. | Corente xT 3sv | ima x 10k s20V | soo ya 1008 pov | Nowa Ma | 240 rN x 10Ma es 1clra | puDV tun Indicazione automatica di fuor scala La precisione é valutata come percentuale della lettura. | Le portate di resistenze permettono di provare un semiconduttore con 6 gradini, a decadi, di correntl Coetficiente ai temperatura < 0,08/°C della precisione Zoceoli standard da 4 mm per spine sporgenti ‘Alimentazione batteria da 9 V 0 alimentatore Dimension: 155x75x35 Dictbult data GBC i” best-sellers” ‘AUDJO HANDBOOK ‘Un mule dl progetaxone sudo con ascvsson path ‘share «pogo copie, Css (00-0880) MANUALE PRATICO DEL RIPARATORE RADIO-TV J | sc/MP IL BUGBOOK ¥ E IL BUGBOOK VI CEDOLA DI COMMISSIONE LIBRARIA Da invare a Jackson italiana Estrice sr - Piazzale Massari, 22 - 20125 Milano [lve sguant vlumi panera poste enpot ina copne. soma 3 agora ono rons {19000 op vote, IL TIMER 555 ‘rea joo cream aasaans goat Gapoatve nrnto8 IL BUGBOOK | E IL. BUGBOOK 1 18.000 o9n volume Pons IL BUGBOOK 11/A (ase 17100) IL BUGBOOK It Ci Pesanero anticoato sansa spesedspecione . oer races On ogn parts a ant 1 Kemanene eda vie tnea osu, sne aa gugnesk a spate Renn "Souk" on mado com idtico = (ae 17980) LA PROGETTAZIONE DEI FILTAI ATTIV ‘CON ESPERIMENTI Tig agonario ree tua, vended See) i atk sopengeonnoneroo LA PROGETTAZIONE ‘DEGLI AMPLIFICATORI OPERAZIONALI ‘CON ESPERIMENT! ‘ScONTO 10% ‘AGLI ABBONATI U Fes (An we — oe? (Ar eae CE = Merde Caveat 2 ae Questo mese . eee pag 3 Gepo feito GIRMMETRO zaNoa _Twsono SI7z071 ~ 6172644 procure atl, parte ar ee cere restore a'Vecens Wor 15 Auto-Clock-partel. 2 2 2. om 4 Aiterezasons- cia poblosione asmettitore d'allame telefonico. . > 27 SCR See fe Sele a | meee la eee Tue Aco 3208 borane (Gr) Amplificatori operazionali - parte I! » 43 Geet erage Se TS areome | Alla fegeta neauto. . + 60 teteee ineeecarrans . tes Won Corso di formazione elettronica Baus ote $20 ese. 8 eae Rie ae FS ory Sreammrgamnmeneree| Indes generale 1979. | rent Fete ata 980 interuttore per oraio elettronico » 6 Poe erin Proto-Board 6: banco di prova so fate per ciel spesmenial > 69 retried Cxcana {Bee ene Doppio alimentatore a circuit ibridi . . >» 72 Beers eaters Beceem | apa es eat” EXSueamesae™ | Come tundonano tesomaton ae bo serum ation Eee iaennina: | Wel semana a 10 We KS 260. + 88 REMAKE Bn teats ‘vecchio incirizz0. Rassegna di circuii. . . . .°. . » 89 fax 20e10 Bnus T © Tutt | ditt ot procusione © String Synthesizer -parteV. . . . » 93 soso articoli pubblicati Ml mercating di Sperimentare. . . . » 101 tnt mer a In vifeimento ata pregiata sua...» 103 Unione Stampa Periadics alana ll multimetro in tecnica professionale a basso costo &, 32900.::.. ‘Completo di borsa e cavetti con puntali D Sicurezza elettrica_e © Scalaaspecchio meccanica secondo nor- i me VDE e DIN Gi Resistenza d'ingresso Bi Bocoole di collegamento 20 K/V ‘con protezione contro a 1 Riparazioni estremamen- contatti accidental. tapers piel aeons parcel 36 portate predisponibili it yourself” tramite commutatore e “a0 = Ae cet a Ci riserviamo di far spedire Agel Bee ee eT tn ¢ fatturare il materiale ye act 310 re _ da un nostro rivenditore oi ee ee qualificato " ee Ae 0 whee rte el or one vo pee Eno or” © eu "dopo anni di gestazione la imontagna parton il topo” non si applica a questo progetto, che & 2ostato molto tempo, taniissimo lavoro sperimentale, un certo sforzo finanziario, ma offre delle prestazioni {ali da ripagase del!'applicazione. TI nostro frequenzimetro, pud essere ‘ranquillamente messo a fronte della maggioranza di quelli prodotti dalPindustria ¢ non sfigura. Caso mai fa sfigurare i “concorrenti®. Peccato che non sia possibile far nomi, ma se il lettore compara il nostro elaboratore con quelli che conosce. vedra che: = Il nostro “F/S0" viene a costare assolutamente meno di qualunque frequenzimetro valido in commercio. Raggiunge appena meta delPimport. = La flessipilita del nostro progetio. @ raramente eguagliabile da altri, in quanto pud funzionare in alternativa Be no: il famoso detto latino 4a periodimetro, contatore dimpulsi, misuratore del rapporto tra due frequenze, — L'assemblaggio & considerevo- jimamente pia semplies di quello 4i altri frequenzimetri analoghi per prestazioni, sia americani che ger- manic, pet poi non dire desti "aggro- vigliati* kit proposti ds aziende di Hong-Kong ed orientali in genere. ~ La sempliciti non @ ottenuta a spese delle prestzioni, come spesso avviene. Il display & ad otto cifre. la sensibilita di 20 mV a 50 MHz, ia base dei tempi produce tana risoluzjone di 0.1 pS, 1a stabilita € di 5+ 10° /giomo e nel funziona- mento come frequenzimetro, si pub scegliere un tempo di accumulo vaciabile: 10 ms, 100 ms, 15 0 10s, Con ultima temporizzazione, la frequenza puo essere letta com una precisione di 0.1 Hz, visto che nelfultima ofa st lexeono i decimi i Hz, E compresa la soppressione degli eri Don significant, ed i display lavora in multiplex con una frequenza di 00 Fiz ed un ciclo tivo del 12%. In sostanza, come si vede, per ‘oltenere uno strumento che possa battete il nostro, ¢ necessario spendere FEBBRAIO - 1980 lettori ci hanno fatto notare che da gran tempo non pubblichiamo il progetto di un frequenzimetro digitale, dopo quello TTL, buono ali’epoca, che molti ricordano, ma ormai superato. Molte lettere ci hanno sollecitato a proseguire, a pubblicare un frequenzimetro “di ogi”. Ora, vorremmo dire che le nostre decisioni nton sono mai casuali, ma meditate e se abbiamo atteso per tanto tempo, @ stato perché seguivano attentamente il progresso degli integrati a larga banda (LSI) previsti per equipaggiare misuratori digitali delia frequenza, nelVintento di scegliere uno che avrebbe potuto equipaggiare uno strumento all’avanguardia per la sempli- cita la flessibilité e non ultimo il basso costo. Di LSIne sono apparsi parecchi e ne abbiamo anche provati in buon numero, ma per un verso o per altro non eravanto rimasti convinti delle loro prestazioni. Ora, con I'intersit “ICM 7226A” abbiamo trovato quella che ci sembra la “carta vincente” e possiamo proporre tun frequenzimetro pid che buono, che non teme il paragone con i miglioni strumenti del commercio, ed anzi ne surclassa molti. almeno mezzo milione, passando ad esemplari decisamente professionali, che se per caso si guastano rovocano un mare di fastidi er non paslare di costi. Anche sotto a questo aspetio, il servizio, il nostro frequenzimetro si presenta favorevolmele; qualungue cosa succede, la riparazione pud essere effettuata da chi fo ha assemblato senza ceccessivi problemi, I ricambi, si trovano con faciiti, {nfatti non si usano parti troppo speciali e Pintegrato larga banda, che é la parte decisamente principate, 2 in vendita presso ogni distributore dellIntersil Parliamo di questultimo, per meglio comprendere le funzioni dello strumento, Lo ICM 7226, & realizzato, in due versioni: una che reca il sufisso “A” 13 “ Nt ine Rg 1 - Schema eletiieo del frequencimero digitale. Wingresso IND possono essere applicat TEL fa cul fequenza sla Infriore 4.30 Motz el 174101 +L RT | water Memory ' « ge a 2 a ‘ 37 a aaier tes Ui) a e op, - sap. ~t ge BS of wo me wa » | x wy | w6 2 ° 14 n we 26 of 188 25 Reser |* Ea onal wait PR FEBBRAIO - 1980 “Va cul Fequensa non supera 1 $0 MH: mentre Vingresso IN? acceta solamente segnah ——- +50 ior Ra FEBBRAIO - 1980 prevista per essere impiegata con display LED a sette segment muniti i anodo comune, Paltra,“B” sempre impiegabile con sistemi a sette seg- menti, ma con il catodo comune. Non vi sono alte differenze funzio- nali, o di prestezioni. Noi abbiamo scelto il modello ICM 7226/ A perché i display con anodo comune a nostro parere Sono pil faciimente reperibili. LIC comprende una circuiteria estremamente complessa e sofisticata, sono presenti tutti i contatori, le Aecodifiche ¢ le interface per con- ttollare direttamente i LED: ogni Cifa pud assorbire sino a 400 mA, con 60 mA per segmento. Tali valor, in precedenza inauditi per sistemi MOS, autorizzano allimpiego di display grand luminosi. Un difetto comune degli IC-LSI da noi scartati in precedenza, era appunto Perogazione di correnti basse. Liintegrato comprende anche la propria base dei tem dettaglio non & importante soio per risparmiare nello spazio ¢ nella compilessita, ma per avere un anda- mento termico ben controllato, Una volta che il “chip” abbia raggiunta Ja normale temperatura di regime, la stabilita diviene ottima, Ovviamente, per compleiare il clock serve un certo ‘numeto di parti esterne, il quarzo, alcuni condensatori, una resistenza, 1 quarzo pud essere da 1 MHz oppure da 10 MHz, ma questultimo da una precisione superiore (0,1 pS, ed un anosecondo nella funzione di periodimetro) per cui abbiamo scelto senza il minimo dubbio. Volendo proprio vedere i lati negativi delPIC quasi con impronta polemica, Punico & che la massima frequenza dei segnali alingresso & 10 MI nelFimpiego come frequenzimetro, ¢ 2 MHz negli alts, Siamo certi che in un futuro non ‘molto lontano, la stessa Intersil produrra degli IC analoghi pit veloci, ma al momento la disponibilita & ‘questa, ¢ se si confrontano i pregi dello IOM 7226/ A con quelli di sistemi analoghi, si vede che il piccolo svantaggio della frequenza relativamente limitata,& largemente ‘compensato, L'integrato, come tutti i suoj omioioghi e similar ha gli gressi previst per segnali digital, ed jn nessun caso la tensione presentata deve superare di 0,3 V quella alimentazione. Cid considerato, per rageiungere la frequenza di lavoro prevista di 50 MHz serve un sistema divisore, che appunto eroga anche dei sgnali Compatibili, Basta un semplice circuito TTL “veloc” ‘Volemdo, con una “mini-logica” ECL la frequenza dingtesso potrebbe essere portata a 100 MHz, ma noi non abbiamo preferito questa possibile 15 Vista interna dello strumento. La sezione alimentatice viene posta pit lontano possibile dao stadio dingresso per evitare indusionl dannose. Partcolare dello stadio amplifcatore d'ingressoreaizzato su basetta a doppio rame, elaborazione. perché per le misure nelle frequenze medio-alte. il limite di 50 MHz & ottimo, difatti é scelto per innumerevoli strumenti in commercio, per le frequenze elevate. basta aggiungere un prescaler qualunque che dividendo da 10 ad 1. porti il valore $00 MHz. altro limite “classico”. Impiegando un prescaler del tipo “90: 1” munito di divisore ECL velocissimo, per esempio P'11C83, & possibile raggiungere la frequenza ingresso di 1.000 MHz; il display ad olto cifte. in tal caso, offre letture ‘ancora sufficientemente precise, che non sarebbe vero con le cifre ridotte a sei, ad esempio. Un divisore che giunge 4 600 MHz. € gia stato progettato e realizzato praticamente dalla “Amtron” con la sigla UK 558, ‘Lo schema elettrico del frequenzimetro, appare nella figura 1. La massima frequenza di lavoro & stabilita da IC3. del tipo 74.890, versione pi veloce del nata divisore a decade SN7490, che teoricamente lunge a 50 MHz, ma se il segnale ‘una buona ampiezza, pud ancora FEBBRAIO - 1980 + 8Vde FEBBRAIO - 1980 peresso. Si tratta di un ampifcatore-squadratore a cui frequenca dt lavoro supera i SO MH: con una impedenca d'ngrerso db 2 MQ. lavorare a 60, 65 MHz. I! diodo D2, in parallelo ai punto decimate del prima cifra, provoca Tindicazione che i massimo valore previsto & superato. Per verificare il funzionamento del diodo, basta applicare allingresso: A un segnale da. 23 MHz 0 frequenze fimitrofe, commutare il funzionamento per il conteggio degli impulsi ed attendere il tempo necessario perché tutti i contatori vadano in saturazione {alcune decine di second. L‘ingresso A, sari sempre impiegato sia per misure di frequenze che di periodi, che di rapporti di frequenza. Se si vuole cffettuare Ja misura di rapporto tra una frequenza e Yalta, meif'ingresso A si deve applicare la pitt alta, e nellingresso B quella inferiore. T segnali applicati non devono superate il 50% della tensione di alimentazione delle decadi; poiché il valore & 5 V, il massimo’é quindi 25 V pieco-picco. Vista la sensibilita Fingresso é necessario dotare lo strumento di un preamplificatore (lo si vede montgto met sup interno). La selezione del modo di funzionamento ¢ gamme relative si cffettua collegando variamente i reofori dellIC5. SWla/SW1b predispongono le. funzioni, che dail'alto in basso sono: frequenzimetro, periodimetro. frequenzimetro a paragone, contatore. Come si vede, SWI/a opera sui terminali delPiC principale, mentre SW1/b controila fa fogica accessoria formata da IC1 (quadruplo gate “veloce” 741800, simile al noto 97400) ed IC2 (uno degli inverter ccontenuti in un 74LS04, versione veloce” dello SNT404). Questa serve sia a preformare gli impulsi per Tingresso delPICS (a renderl: “compatibil) che per predisporre 1o strumento al-conteggio a paragone con ambedue git ingress. ‘SW2.€ un commutaiore di gamma, ed i valori relativi sono indicati a schema ‘SW3 & il reset generale. che serve in particolare per le misure di petiodo e con la memoria inserita Infine. SW4 serve appunto ad inserire la memoria. La base dei tempi & controllete tramite it quarzo da 10 MHz (Q).i condensatori associati C5, C6. C7 e CX. nonche il resistore RS, Come abbiamo visto, la precisione dello strumento & ottima, ma se si volesse renderta “eccetlente”. Q potrebbe essere termostabilizzato tramite una delle tante “stufe” che abbiamo pubblicato in precedenza. Dal punto di vista meccanico non vi sono problemi; fo spazio nello chassis abbonda. Non sappiamo perd a quant lettor interessi evitare una fluttuazione di alcuni Hz per MHz, ovvero presumiamo che siano pochi coloro che hanna esigenze 7 ecco cosa c’é su SELEZIONE! RADIOTVHIFIELETTRONICA, di Febbraio e CORSO DI ELETTHONICA DIGITALE E CALCOLATORI @ MUSICA ELETTRONICA @ SINTETIZZATORE A 3 OTTAVE @ PIASTRA DI REGISTRAZIONE STEREO @ DISTORSORE PER CHITARRA @ CAPRICORN 4001: RICEVITORE COMPUTERIZZATO. @ CSC “MAX 100” @ CONCETTI RELATIVI AGLI AMPLIFICATORI OPERAZIONALI: LM10 @ PROGETTO ANTI-LARSEN @ COSTRUZIONE DI UN TERMINALE MIDEO INTERATTIVO @ MISURATORE DI CAMPO. CON TELEVISORE INCORPORATO UNA RIVISTA DA NON PERDERE talmente rffinate. quindi, nella versione-base mostrata la “stufa” manca. ‘Abbiamo gid detto in precedenza che FICS contolla direttamente il display LED senza che vi sia la necessiti di aleun sistema intesfacia. Per risparmiare energia ¢ limitare a dssipazione, quindi anche il calore ieadiato, il display & sottoposto a multiplex con Ia frequenza 4 S00 He, Ciascun digit éalimentato per 244 pS con una pausa di 6 pS tra tuna cif e I'altra per evitare te interferenze tra due gruppi di 7 segment vicini T punti decimali sono collocat alla. desta di ciascuna eifra, Gli zeri a destra del punto acceso, rimangono iihuminat Come abbiamo premesso, commentando TIC, poiché si ¢ sce il tipo “A” § digit def display sono ad anodo comune. La cortente di picco di un segmento pud rageiungere 25 mA con una tensione che vale 148 V. Sconsiliamo di impiegare dei *sette segment” LED diversi da quelli indicat, perehé in cert c connessioni, in atti, vi sono det tipi cosidetti “ad alto rendimento” che assotbono delle correnti tanto fort da fguaslare TIC, se non si insetiscono delle resistenze limitatic. Jniziando a ‘montare queste, cambia un po tato forse non si sa dove si finisce. ‘Vediamo, a questo punto, it circuito Cingresso il cui schema & rappresentato in figura 2. Si trata di ‘un preamplificatore *veloce” dotato di tuttl eli accorgimenti necessari per un coretio funzionamento fino a 50 = 60 Miz, “fet” TRI prowede ad una alta impedenza dingresso 2 MQ) protetto dai diodi D1 D2 collegat in antiparallelo. 11 TR2 amplifica il segnale in corrente ed adatta Pimpedenza alfingresso dell IC (MC10216 che € un triplo amplifcatore ECL. R6 regola i livello del segnale © TR3 fornisce al'uscita tuna impedenza di 100 @. Resta ancora da commentare il sruppo alimentatore, ma non v8 nulla di pi semplics: i trasformatore alimentazione al secondario eroga 12.V. ¢ questa tensione & retificata dal ponte PR. spianata dal C1 regolata dalIC6, €2 e C3 servono come filtr 1C6 € il comunissimo stabilizzatore LMB00K. che eroga Palimentazione TEL - compatible «5 V. Abbiamo cosi compleiata Pznalisi 4el circuit: il montaggio non & motto difficile © adgiitwra si potrebbe defi nirlo adatio anche a chi ha una espe- rienza molto modesta nel campo delle realizzazioni IC. Comunque, esporremo ogni dettaglio ncvessario nel prossimo ‘numero, cosieché anche la pit piecola perplessiti non possa sussistere. FEBBRAIO - 1980 li piu potente <> minidiffusore del mondo 50-70 Watt ! Ecoezionale i ciffusore ISOPHON 2000! ‘Con dimension ridotte crea la presenza di Uurforchestra completa. E protetto da un robusto radiatore di alluminio che disperde il calore (135°) della bobina mobile del wooter quando & soliecitato da alte poten; Risposta ai frequenza; 65+20.000 Hz Impedenza: 40. Efficienza: 84 dB, Sistema a 2 vie: wooter diametro 100 mm con bobina da 25 mm. Tweeter emisferico diametro 19 mm. Crossover con taglio a 3000 Hz 12 oB/ ottava. Mobile in impasto speciale ad ‘alfa densita per la riduzione della frequenza di risonanza. Dimensioni: 20 A x125 L x 14,5 Pm, DIAMANT DIA 2000 ar ® PRACTICAL Y°KITS oe SYSTEMS KT 112 StIMENtaToRE ReGoLasite 5 = 15V 20 CARATTERISTICHE TECNICHE TENSIONE D’ALIMENTAZIONE — — 220V ce. TENSIONE D'USCITA <5 + 1 MAX. CORRENTE DUSCITA — — 28 DESCAIZIONE Autoprotetto contro i cortocirculti ¢ le sovracorrenti-pudsessero, Utiizzato in laboratorio per la riparazione e Ualimentaziono di apparati elettronici di qualsiasi tipo. KT 14 sear mae CARATTERISTICHE TECNICHE TENSIONE D'ALIMENTAZIONE — — 220V ca. TENSIONE D'USCITA <5 +15 Ve MAX. CORRENTE D'USCITA — 5A. STABILITA’ — 0.2% (5A) PROTEZIONE ELETTRONICA CONTRO | CORTOCIRCUIT! DESCRIZIONE KT 114, per le sue caratteristiche, pub essere” considerato un alimentatore semiprofessionale. E° indicato por tTaborator| di e- Tettronics, viene wsato per Talimentazione i eitcult digital, r- cetrasmettitor! che, notoriamente, sono molto se KT 627 nicevirone em CARATTERISTICHE TECNICHE ill al ripple. TENSIONE D'ALIMENTAZIONE — — 9 Vee ‘CORRENTE ASSORBITA 45 mA FREQUENZA RICEVUTA — 80 = 110 Miz TENSIONE D'USCITA IN BF. — 100 mV DESCRIZIONE Con il KT 627 potrete realizzare un semplicissimo rleevitere FM. dal costa estreramente contenuto, Rimarrete estremamente sod- disfatti dalla buona fedelta del circulto ©. potrete ricevere. 4 programmi sia della RAI che delle Radio Libere della yostra zona, KT 631 watxie race cB mover DESCRIZIONE Questo ricetrasmettitore CB Portatile, (Walkie-Talkie),.ultracom- patto pud coprire in condizione normale una distanzal variable da 10d a 400 mete KT 631 Implega tre transistori in un circuito supereazione. E munito di altopariante che viene utilizzato come efficente mlcro- fon, di antenna telescopica, e di quarzo per trasmettitore: E' all. mentato da una batteria a.9:Volt che non & compresa nel Kit. mentaggio @ reso molto semplice dal ricco manuale llustrato he vi permattera di costruire facilmente e senza error! ll vostro Walkie-Talkie. a= omERTer aT TAS CATE. NIERNATIONALS TsBAONOto PIANO REN ITALY Vin va