Sei sulla pagina 1di 84
N.5-MAGGIO 1981 hobby & professional Radio Elettronic LA PIU DIFFUSA RIVISTA DI ELETTRONICA ‘Sped. in abb. post. Gr. Ill -L. 2300 GIA COSTRUITA LA CASA DEL FUTURO © ESPERIMENTI CON IL LASER IN MOTOCICLETTA CON L’INTERFONO @ ATTENUATORE RF A PASSI LE NOVITA ALLA FIERA DI MILANO @ LE CASSE ACUSTICHE FATTE IN CASA RICEVITORE A MODULAZIONE DI FREQUENZA CONVERTITORE DI FREQUENZA PER MOTORI (Oj Bandridse ) HI-FI ‘Amplificatere stereo soPsow ross Impedenza a canco: 40 Inpedensa dontata 80 ko Live cethrata OS V a 1 itis Dirsonsion 168 x67 x 232 KC/5420-00 Preamplifcatore isposta a requensa: so 2000 Impedenza duscita: 6000 Regolaen del tono. bassmmedhalt Dimension 146 x 30x 120 KE/S4i8-00 Ber ascoltare programm AN {da 810 1620' bt FM stereo {da 878 a 104 Miz w cassette Soletion « inciator’ mono/stereo radoo/guanast Potenza duet: 26 W max ‘Aimemtazione: 12 V cc. Dimension. 180 x 140 x 44 ‘zc /0240-00 ()) Bandridge Generators at 000 fferome meretone. 50 dB/10 x0 Srl viume blansimente Scovreloots eh ipetcne tempo sinvarso a Dimensions: 148 x 20 x 190 E/S410.00 Generator dt semi orate ot seleronsre tempi di Disco-Rock-BosseRock ‘Waite Rock = Bossenova’ Beguine ‘Swing - Mares Valor Dimension! 14 90 120 KC /e408 00 Solo per auto, in tutto il mondo. Ampliicatore equalizzatore Baqualszatre: stereo con rproduttore at (Comandt a aita cassette Frequeraa di comando: 60 He, Equalzsstore oraico aS bande 250 Ha, 1 kein 28 Wa 18 keke Miscelatare pet contalo ato Gamma ai console + 12 4B patlanaantenon © posterior Riproduttore: Eonuols volume efblanciamento Velo masta’ 475 cm/sec Alimentazione Wow e tute <03% Potenza duscha: 26428 W eu 42 Damenaion 107 x 45x 150 Risposta di frequenza KC/s818-00 50" 30000 He ‘Almentazione’ 4 V ce. nagatvo K075810.00 Ampllflcatore equaltzzatore Stereo per autoradio ¢ mangia- ‘husts con generatore al eco Equalsastore graco a 8 bende ‘rafieoa'S bande Mincelatore per contolo alt iscelator per conalo alt patlant anton © poston Darla anton e postenon Rnptiatre Rreplitatore Pose doses 20+20 W au 4 Petnaa uct: 20 + 20 W ou 40 sposta di fooquense posta o requenze: 50° Soot te 20° 40000 He ‘Aimenisrione 14 V ce.negaivo _Alimentatone: 14 V cc. negative Baqualzzotore qualsetore (Smad ita Comandl a sita Frequent comando: 60 Ha, Frequenea i comand: 60x 280 He, 1a 35 ee 10 eit ois Ts hi 1 ee Gamma &t convolo #12 4B ormma 3 conta: 1238 Generetre a eco. Drmensons ‘Tempo dimardo max 80 m/sec.‘ RE/S808-00 Dimension: 16% 49% 199 Kerssi00 GRUPPO EDITORIALE FABBRI S.p via Mecenate, 91 = 20138 Milano » tcl {i2) 50891 = telex 311321 RADIOELETTRONICA, Mario Magrone Geros Milani Luciano’ Cocehia, Renzo Ghersel, Manfredi Leonardo Boccadoro, Francesco Musso Servizio Abbonamenti: GRUPPO. EDI TORIALE FABBRIS.p.A, LIBERO = via Mecenate, 91 - Jano ~ tel. (02) 50881 =" Coste postale n. 177204 ~ Una copia L. 200) rretrathL. 2.300 - Abbomamento. 12 numeri 1. 22.000 (esteraL M.0%. fa © Copyrig RIALE EAI 20138 Mil Milano 2, Pabbliita inferiore al 70% diritti sono riservali,” Manoserit fami, fotografie, anche se non pubbliati iseono = Distribusione per A. & G, Marco sas. i Fortezzs, 27 - 20126 Milano = tel. (12) 2526 Siampa: Officine Grafiehe Garzant epee toe can (Mi) ~ ‘Associats alla F.LE.G. (Fe wione Waliana- Editori Gioral) N. 5 - SOMMARIO 26 32 42 48 56 60 62 66 MAGGIO 1981 LA CASA DEL FUTURO E GIA OGGI REALTA Operativa in USA la prima casa compute L'intero sistema comprende cingue microcomputers Motorola che, insieme, gestiscono lintera abitazione. ASSORBIMENTO A DUE FOTONI CON IL LASER Un'esperimento di fisica radotto in pratica con sicurecza e genial. L'autore é riuscito ad avere com un laser di bassa potenza, densita di megawatt al emt IN MOTOCICLETTA CON L'INTERFONO SPECIAL In motociclewa o in barca o in auto durante un rally. Si @ spesso in due ma é impossible parlare per via dei rumor’ e del casco. Ecco due soluzioni ATTENUATORE RADIOFREQUENZA A PASSI H nostro impianto di trasmissione, magari nella citizen's bard, comprende cert ‘mente antenna che puo essere costruita facilment. Iiproblema é. come al solo, la necessaria aratura... Vediamo come possiamo usare un attenuatore LE NOVITA ALLA FIERA D! MILANO Gran folla di visitor alla Fiera Campionaria del capoluogo lombardo. Ingirotwa tli stands del grande padiglione che ospitava i prodot del seworeelewronico, LE CASSE ACUSTICHE FATTE DA SE 1 diffusori acustci hanno notoriamente tut un grave difetto:costano troppo! Peri ‘melomani, un problema da risolvere non indifjerente. Facciamo da soli. UN PICCOLO RICEVITORE IN MF Un apparato sperimeniale per giocare sulla modulazione di frequenza. CONVERTITORE DI FREQUENZA PER ASINCRONI Modulando in ampiezza sinusoidalmente le tensionidialimentazione di un motore fad induzione pud essere conurollato il motore stesso in velocta potenza. Indice degli inserzionisti jaa eee a} Per la pubblicita ETAS ETAS PROM srl PROM | 20154 Milano’ Via Mantegna, 6 - Tel. (02) 242465 - 389008 PROM Unoccasione almese per conoscere e fare elettronica Radio Elettronica sistemi, tecniche, pratiche La rivista mensile di tecnica per la cultura dell’uomo moderno. E la rivista dell’elettronica nuova, diretta da Mario Magrone. La rivista che sa parlare di tecnica e di prodotto, di teoria e di pratica: dall’hobby al professionale. 2 un periodico del GRUPPO EDITORIALE FABBRI S.p.A. Via Mecenate, 91 - 20138 Milano Tel. (02) 50951 - Telex 311321 e subito un dono eccezionale! — Per ogni abbonato a Radio Elettronica gratis una scatola di montaggio. ye Per ogni abbonato una scatola di quip N montaggio elettronica del valore di seimila lire. coo Potrete costruire un timer, un oo 88 lampeggiatore, un sensor switch, un metronomo, un voltmetro, a scelta fino ad esaurimento. Oppure il libro “Elettroni al lavoro”. Il libro é disponibile anche per i non abbonati al prezzo di lire 3.500. Per abbonarsi: 1 anno: 12 fascicoli pit in dono una scatola di montaggio, lire 22.000 (estero lire 30.000) attraverso: —conto correnté postale n. 177204 intestato a GRUPPO EDITORIALE FABBRI S.p.A. - Via Mecenate, 91 - 20138 Milano ~ assegno bancario o circolare TAP EL~ a (095) 32.13.16 COMPONENTISTICA Via Terranova 21/23 - COSTRUZIONI APPARECCHIATURE ELETTRONICHE ' CATANIA a © APEL KITS © ALLARMISTICA (1 CONTROLLO LIVELLO BATTERIA bien aecaal Pe it Le 4.40 - Kit montato L. 500 - Montato in cansota L. 6.500 6 - TEMPORIZZATORE ELETIAONICO con veld 2A max regotabile fino 9 18 ki Lo N.7- ANTIFURTO PER AUTO| con ingress rapid @ ritarda te" narmaimente. sperto Miorsore. Cieuito wes tarcato, Ki Lis Fit monato Cian monte 1. 2 Sinan trancese itonale repolaile nal toni 6800 8.00, 8: 37 Stati'gPmamagoi carted peters sutomatico Eon reolavione ai tensions ws imiar coves 13000 18.000 Schall montaggia ragoatore i selocis per olor set o8 tenes masse 200 W 400 7500 SSeS Te lent see ame : Paw cn r0n am, nme eu ou Gime etree et Set” Sa oe we ees ae ak a fies aks set Sect ec eam sce.naawe. SES ES Seeiariernic a. = ‘Romissione rele sirena 1OA. Sense almmomatore 43.290 57.00 2g: Brmatienseruee Peed 22: EIT EAE. oom ot ae EB: Rate Fa aoe a EH: Sanus rs a3 ig ie Saeec EE, #2 8 22: WSlae ana a BE 8 Distbulamo prodotti per Veletvonica delle igor! marche TRANSISTOR INTEGRATI - RESISTENZE - CONDENSATOR!- MINUTERIE - OPTOELETTRONICA ~ MICROPROCESSOR MODULO CENTRALE -VOR 72+ oppurs = OVA7S» 48D CENTRALE VOR TE con ingen prota TISPOSITIVO ECONGMIBIATORE SATTERIA Lona CENTRALE VOR 73 in armacio corazaato Lies (CENTRALE VOR 14 sirenn e Satteria compres Cm. CENTRALE VOR 75 party CENTRALE TELEFONICA ciate BATTERIA » socco 5 A c RADAR ELKRON 19 et c RADAR ELKRON 2 roi C RADAR ELKRON 0 cot c INFRAROSSO PASSIVO ELKRON 10 mati c SIENA LASONORA MS 626-5 12V C3530 C C C SIRENA LASONORA MS 451A W "12 SIRENA MINIWATT 10" SSIRENA 10 wat = 12¥~ plastica SIRENA sletonica 10 Wat MODULO SIRENA autosinents CCASSETTA PER SIRENA autoslimeniata LAMPEGGIATORE In miniiura 72 Vee ‘SENSOR! magnetic! tipo NC ‘SENSOR! 23 cba per tapparele MODULO RITARDATORE segnsle Switch alsim LC iea00 ‘SENSOR! I mercuio por vot Ceo SENSOR! per tapparella tipo Switch aleim Cease SSENSOR! vibraion: 2a CCHIAVE plastica tipo SRS L300 CCHIAVE tipo miniaba LC r300 CCHIAVE ciingries “S00 > ALIMENTATORI ALIMENTATORE 12 v -05 & ALIMENTATORE 12 V = 3.4 AALIMENTATORE staiizzato 3 A 0:90 V regolabile AALIMENTATORE stailzzato § A 2-18 V regolabil ALIMENTATORE stebilzato 10.4 2-18 V regoabile INVERTER 1 Wat = 23 Voc Vos - 50 He INVERTER too Watt «12 Voo'z0 Vea - 50 He INVERTER 300 Watt | 42 Veo'20 Vea = 80 He INVERTER sto Walt - 32 Vow'2a0 Vea = £0 He ‘CARICA BATTERIA automatic 12-2 Vee = 44 UUcl PSICHEDELICHE 21.000 Wat professionals TASTIERA TELEFONICA con memor ELENCO RIVENDITORI: Calandra Laura « Via Empadocle, 81 - AGRIGENTO BB Emme “Via, impera, 90.- CATANIA EDL (Ag. in Puglad = Via Campione, 2 ~ Tel, 080-96540 - BARI Gamar Via Domenica Tardin, ¥9 (cargo Bocce) ~ ROMA GA Eletwonice "Via A. Narain SIC. CVORNO. lal Ferrero - Via dot Preto, 42/G ~ FIRENZE ‘ha, in Campania) Via N.T-Poreelt, 22 ~ Tl. O8i-640732 = NAPOLI Push Pull - Via Gleld, 3 - CIVITAVECCHIA AZ Elatironien - Via Varesina, 206 - MILANO. CEP Elettronies = via Nino Bixio, 20 ORBASSANO (TO) Mogata: speaizion op inferior L 10600. -Pagamento i contassegna,- | pez al Inlndono WA Incusa - Per spedzon) supe ‘wasporto, tart {a ture Ie dite devon comunleare per lscritio codiew flacale al momento del ordinazion 50.0 fe antcipa 30% arrotondata allordine. Spe it postal 0 imballo 2 cerlco del dostinatario. = Per Tevasione ‘dalle ~ Si accattane ofan! Ielefonici Inferior a L 80.000 Catalogo a richiesta inviendo 00 In rancaboll. NON Si EVADONO ORDINI SPROVVIST! BT COSICE FISCALE ANCHE SE PENSONE INDIVIDUAL ‘I RICERCANO RIVENDITOR! CONTENITORI DA TAVOLO eal, enema ero Oa eect cha bss Peron Eire Peed era Eee een Pecan) oN ace Seo ae Fea Ce ceed Earn Senet anes Ps Brae es) S:DAMIELE U0) Sit cae Evie arene wo oo aaa ac Sn Bi cae atl pi eee ree ees tes Mend ect ecaD Lee GANZERLI... Pewee 20026 Novate Milanese (Milano) AUTORADIO CR 80 Auradio AMCFM* Cont: di volume, tone, sinon Boteneas Wats Dimension 18 1506, PREZZO L. 36.500 "AUTORADIO. MANGIANASTAT AC 400 i, Se So fminone or la Sees AUTORADIO MANGIANASTRI CTR 44 PREZZO L. 67.000 ‘AUTORADIO MANGIANASTRI STEREO AUTOREVERSIBILE Fin Commitaions AM ~ A's MPx “Salone ea indienne ninco TWANGIANAGTRI Tos0T PREZZO L 28.000 TANGINNASTAT Tee ee ene 2 tea cotta ee ea cea aa econ) AMPLIFICATORE STEREO 1 POTENZA AP 20 [SEERA Be at sions - Bilanciamonto tra lloparant sn PREZZO L. 36.000 "AMPLIFICATORE EQUALIZZATO 7 SL PREZZO L. 69.000 AMPLIFICATORE EQUALIZZATO GR7SL Bilanciamento a sider ingiestor luminos! a. led del livelio @'vscte Su anal deat‘ aincra Comanct 4 conralo requansa\a $ ster Su! eof, 9 fe OO a= Mie Khas 6 Ka, RE oenza a Sscita:25 Wats 4°" Impesensa' dust « Om, ‘AMPLIFICATORE EQUALIZZATO EK 5 SL. ‘CON REVERBERO Taso spa a led’ er consis Comandl a slider per v (55 Heo Het Kitz, 24 RH 10 Ka" Potenta'@'oscita 3 Wate a Iimpaderca ‘Sieoa & Ohm ate PLANCIA ESTRAIBILE DA INCASSO UNIVERSALE PH 175 PREZZO L. 10.200 Euan) RN aa RC oar (=> | a (9 BR Ly Se RW costa) Obani 048 hie eae TS/2566-00 @ 20.000 2/V © Versatile e compatto Ce Creme marie OCMC ao bere ra Pend G.B.c. Pee eS (SON Cae bree cay | TELERAD fascicoli ‘con esperimenti da fare in casa Siew — &i —_ > —— @hd> —— Luci psicolineari a 6 canali UK 736 DISTRIBUITO IN ITALIA DALLA GBC) ———— Timer digitale con orologio UK 772 — DISTRIBUITO IN ITALIA DALLA GBC ELECTRONIC PLAY KITS 2 KT 371 naoionicevrroe so ~ 20 nz (Con possiaita ct espansone a niceviore mulibanda tame i kts KT372 / Krai! KT 374) (CARATTERISTICHE TECNICHE Max corrente assorbita, = 250ma Max potenza duscta = Yswat Irpegenza cel carca = 3 Onm ‘Soneitad ngresso = aw ‘Gamma requenze = 50's sone Frequenzaintermedia = 07 wre ‘Tipe d modularione = Fat DESCRIZIONE Gon R137" potretericevere tute stazion compre in una. gamma oe ‘Quorea comprosa ra 50 od 80 Wie poli, carabmier, srl puRbl Ss {Zon telowavo int Banca tarssimi an serv, ‘Graze ai sonceta dh enetuzioro moauare ada, potee espanderela te ‘quonea dincesono de'KT371 tno a 160 MH od oe, dina poet cosas Unpratica o sensible noevtore mutlgaryms in grado 8 fa ascot to ‘uatio che desider L. 29.900 - 1A ‘TUNER 108 = 130 MHz PER RADIORICEVITORE MULTIBANDA KT 371 KT 37. (CARATTERISTICHE TECNICHE Tension dalmantazione = 12V00 Max corenteaseorota = ama Gamma reezions = 408 130 me Sensiaita dingresso = aw ‘ipod modulazone = eM requerza intermedia = torre DESCRIZIONE KT 373 6 une dei tre ceil tuner appeal al KT 371 ole al tune 50-80 [Miz 9 prosonte naa conlezione base Un roquenza dseasione & questo Kl @compresa va 108 ¢ 190 2 edinsie- ‘me agh alt rout tuner w pemeters ot eevee Wt | segnal compres! fale requence tra 50 108 Mie in quosia gamma & fequenza potete ascoltar: serv autostadsl, pont Cv, pont radio, aereoplan, mbarcazion, poke, vight urban sarin Tae sie: emitent FM ce L. 14900» Wa C.T.E. NIERNATIONA® mike KT 372 feaontges, PER RADIORICEVITORE MULTIBANDA KT 371 CARATTERISTICHE TECNICHE Tensione = Pv. Max corente ascorsta = Sima Gamma inicenione = beta nae Senaia singresso = 3 Tipo modulazone FM Frequenca ntormedia = 10.7 we DESCRIZIONE ict 372.6 uno detect tuner appleabal al KT 371 olve al tune $060 Miz ga presentenaliaconfezone base Latrequenzadlreazone dlquestolitecompresara68.¢ 10BMHzedinsieme ‘gl at sre tuner prmetier8 dl icevere tt segnal compres nel re quonze va's00 180 Mrs Inquesta gamma a requenza powote ascotare: serial autosvadl, por c- vis pont radio, aereopla,isercazon, pote, vig urban, stazom tale ‘ver omitont FM. ect \ 14.900 IVA KT 374 Tunes come PER RADIORICEVITORE MULTIBANDA KT 371 CARATTERISTICHE TECNICHE “Tensioned'amertazione 32Vee Max eorenta ascorta Sima Gamma si eesene $30 180MHe Senabia singresso uv ‘Tipo d medulazone PM Frequenza intermedia = 407 mie DESCRIZIONE INcT'374€ uno doit circuit tuner appcabiialKT37' ote altune 5080 Mie ‘9 precena nla conteione {a requensad neezions ar questo kt @ compres ra 190. 180 Miz ed isi ‘me ag alr cult tuner vi permettera deever ut segnal compres! nll equenze va 80. 180 Mie In questa gamma dl requonza pote ascotare: serial autosvadal, pont c= vi pola arecpla, maaan, pos, a Ua, st Tle 14900 - Iva "LE NOVITA’, PLAY KITS 22!eLE TROVERAI DA: CEES CTE. NTERNATIONAL cons enonovo no ney ircr-vva 6 Tn een, EEX HCE inpustaIA Wilbikit etertronica VIA OBERDAN 24 - 88046 LAMEZIA TERME - tel. (0968) 23580 KIT N, @8 MIXER 5 INGRESSI CON FADER 19.750 Mixer privo di feuseio ed impuritt: si coasigla il su0_ uso in diecoteca, studi i registrazione, sonorizazione- films KIT/N, 80 VUMETER A 12 LED 1. 13.500 Sosttusce i tradizionaltstrumenti di misurszione: sensibi- Tita 100 mv, tinpedenza. 10 KOhm. KT N, 90 PSICO LEVELMETER 12.000 W soso Comprende tre novith: VUmeter gigante composto dl 12 triace, accensione automatics sequenzale dl 12_lampade fila frequonza desiderata, accensione © epegnimento dalla Tampade modiante regolatore elettronico, Alimentazione 12 (ce, assorbimento 100 mA. KIT.N. 91 ANTIFURTO SUPERAUTOMATICO PROF. PER AUTO 24.500 Indicato per auto ma inctallabile In casa, egos! eee. Semplicissimo il fynzionamento; ha 4 temporizzazioni con chiave elettronica KIT N. 92 PRESCALER PER FREQUENZIMETRO 200-250 Ms 1 22780 Questo kit applicato allingrosso dl normali frequenzimetr ne estende Ie portata ad oltre 250 Mlix. Compatible on | circulti TTL, ECL. CMOS. Alimentazione SVce., assorb mento max 100 mA, sonsibilta 100 mV, tensione segnalo Uscita 5Vpp, KIT N. 93 PREAMPLIFICATORE SQUADRATORE BF. PER FREQUENZ. 7500 Collegato all'ingresso di frequenzimetr, = pulsce + segna 4 BF, squadra tall segnall permettende na perfeta lettre Alimentazione §8.Ve-c, assorbimonto. max 100 mA: banda passante 5 He+300 KH2, impedenza d'ingresso 10 KOhm KIT N. 96 VARIATORE DI TENSIONE ALTERNATA ‘SENSORIALE 2.000 W 14500 Tale eircuito con tl semplie sfioramento ai una placchetta metallica permette di accendere delle lampade nonché. re fgolare a piacere la. luminosie Alimontszione autonoma 220V e.2. 2.000 W max ITN. 87 LUCI PsicosTROBO L 38.980 PRESTIGIOSO EFFETTO DI LUC! ELETTRONICHE i qual permette dl allentare le immagini di ogni opgetto in movi Tonto posto nol sue ragglo dl luminosita a tompo dl musica, ‘Alimentazione eutonoma 220 V oa. = ‘strabo Indo taxlone intensta luminosa 2000 LUX frequenza del mpi 8 tempo di musiea = durta del lampo 2 m/sec. KIT N. 94 PREAMPLIFICATORE MICROFONICO 12.500 Preamplfica segnali di basso livello; possiede tre elficaci controll di tono. Alimontazione 830 Vee.,.quadagno max 110"€8, livello uscita 2 Vpp, assorbimenio 20™mA, KIT N, 85 DISPOSITIV AUTOMATICO I REGISTRAZIONI TELEFONICHE L18500 Effettua registraziontelefoniche senza intorvento manual: Vinserimento dell'spparecchlo. non altera la tinea telefoice. Alimentasione 12-18 Ve.e, assorbimento @ vuoto 1 mA, assor- bimento. max SD mA, KIT N. 401 LUCI PSICOROTANTI 10.000 38.500 Tale KIT permette 1 pade a ritmo musica ‘Alimentazione 15 Wc. ~ potonza alle lampade 10.000 W. KIT N. 102 ALLARME CAPACITIVE L 14500 Unico allarme nel suo gonere che salvaguarda gli oggot allapprossimarsi di corpt estranel Alimontexione 2Vo.e. " carlea max sl relé @ empére - fenaibilta regoabll KIT N, 103 CARICA BATTERIA CON LUCE enslone rotativa di 10 canal di lam DIEMERGENZA 5 AMPERE L. 263800 KIT N. 105 RADIORICEVITORE FM, 88-108 / MHz L 19750 ITN. 96 AMPLIFICATORE STEREO 25425 W RLMS. L 57.500 Ampliticatore stereo ad alta fedett completo dt preamplit- Slimentatore stabilizzato incorporst. Alimentazione 40 V ea. - potenza mex 25425 W su 8 ohm (a535 W su 4 ohm) KIT N. 99 AMPLIFICATORE STEREO 25435 W RIS. L. 61.800 Ampificatore stereo ad alta fedetA completo di preamplit catore equalizaio @ del controll dei ton! bassi, al © moi, limentatore stabilizes incorporate. Aimentazione 50 V ca. - polensa max 35425 W su 8 ohm (607150 W ev 4 ohm) eistorsione 0.03" ITN. 109 AMPLIFICATORE STEREO 50++50W R.M.S.L. 69.500, Ampiicstore stereo ad alta fedeltd completo di preamp Ealore equalizzato ¢ del controll del toni bess, al @ med, limenatore sabilzzalo incorporate, ‘Alimentazione 60 Ve. - potenza max 50+50W su 8 ohm (OFTOW su 4 ohm) distorsione O03, inpustaiA WAILbIKit Etettronica VIA OBERDAN 24 - 88046 LAMEZIA TERME - tel. (0968) 23580 PREAMPLIFICATORI DI BASSA FREQUENZA AUTOMATISMI Atk Wo Prwmpltcatoe snag bit pr bas © Gt N. 38 Aout automatic por ahi : alta impedenza 9+30 Veco 22.500 Kit N. 91 Antifurto superautomatico professionale oe wm 7 Reinehtetes AEP A tnpedenen tT rr 2x00 SUA of promeincaste St bone iepecnes L Fase rit w.27 Ri supratonaico prtesionle KGL. liner est en fr Ses0Vee. Ltegae oe . 00 AGEN. 8 lg 5 gent con fader vee w. as BE"Fauora utenti reqoaile i oo a da 05 a 5A. “ 17.500 Sut Balin at were Catmig fH emeomere' ct (1% Sort SBR Fen Sittin se tc ‘AMPLIFICATORI DI BASSA FREQUENZA seme 0 nao a = Kant Anolieatre 13" Lage FRESH Ow gS ee tes ie bese es BeSorivo enon par reisrarone "i gest aso tis Ampliticatore L. 18.500 EFFETT! SONORI = ene L gee t ed E ALIMENTATORI STABILIZZATI RIE N: 85 Sirone_ omer if et eee tat ‘ STRUMENT DI MISURA ek aera Be . Kit. 72. Frequenzinetro digitale 4 99500 fk i SAIN Bo Ma IBM t IGEN 32 Pre-sealer per frenuenctmetro 200.250 MHz! 22750 gt ris Wi & Resmathclaw"sgadms Bepar © B® Stl Seer asesei sie cs 1 ene ple por dgtall TH. Kat zeato 2 A 12 Vor C7950 eC MOS. eee L. 8.500 Et See eae oe a iN 2 {8 Vor con donne APPARECCHI DI MISURAE AUTOMATISMI DIGITALI LuMNost a tux enebedelibe 2000. canat met L. 7850 sane Betis comm onan rg {Se fecheaalche 3000 Gal Sait Taso He 2s aan a Hae poteelene 22m, aa ae! te Bg ao dooce hs Heese aim ctlet EL fe ce crores ca od Lnroeemeate a get Cg ieee ney eee aS 70 an aa oman a (aise Weare atemata goon, {se te hes tHe APPARECCHI VARI Kit Wf Mire vaoettor FMW. fer ae tanto Se ee el bag icin. 90 Yolo a eetine aerate 20.00 we sees. amine ERs SEN (ares. ts Lae fares sonra ea Cee ea eee a0 wats tee ime soso SERS Germans mMGs, von EPS Sg Waa pet ato 12 Vex BEN ie pochreniens carat oars ves SSS Cee eu amos 7580 REA Lag poshaceios cama tanec? ok ES B Mieiincct penser 38 | PREZZI SONO COMPRENSIVI DI 1LV.A. Assistenza tecnica per tutto le nostre soatole di montaggio. Gia premontate 10% in pid. Lo ordnazion! ‘possono essere ftte ‘iretamente presto" la nosta ‘casa. Spedizion! contresseuno per pagamento anicipato oppure reperbil” nal migifor!nopert 44 component eletronichCatsioghi informacion! a rchiestainviongo 60. ire tn Trancobal PER PAVORE INDIBIZZ0 IN STAMBATELLO. cso) ™ q@mponent. eLetirorict 1.222 marco LM 22 S L323 LM 324 1M 325 N twaze Oz tm a34Z, M3952, L338 2, L337 cM 339 IM 340 Ko-12 L340 KG-24 CM 348.N LM349 8, L358 8, (M3768 (Marr N UM a7eN, UM a7as s CM 380 Ny (M381 N M381 AN, 382 8 383 7 Em35sN M05 N-1 M87 AN i 3e7 v LMa87 N M300 N LM 391 N-60 La 301n-20 La 362N LM 303, i303 UM 304 1M 395 Lv 395 7 UM 885 CN LM 566 CH Lv 567 CH M587 CN (M709 UM 725 N LM 741 CH M017 N (om 1303 N ‘EM 1800 N. UM 1812 N. EM 1815 N EM 1820 N. tM 1830, EM 1845 N, UM 1850 N. ‘CM 1889 N LM 2800 LM 2001 NF Us 2902 N EM 2908 N EM 2004 N UM 2008 N UM 2007 N (M2017 N (M2017 NB cf iz is C t ie c C it i: C ¢ C . ts C Pe LC L . C C c C C C C c x C L c = “ i c 3 C ns C C is, L L c L c C L c c C C c b C c es ry C c te Lipre77i sl intendone IVA compress. 2 2 ‘350 4950 900 2a - tel. 0372/31544 COMPONENTI LM 3046 1 L TaTorAP, (OM 3053 u TA 7075 EM 3080 C TATO7EP, LLM 3086 n c TA 7082 AP-B EM 3301 N c TAT02P UM 3302 N c TAT#04P LM S401 N c TA7108 P UM 3524 L TA7109 UM 3820 N c TATI90P OM 8000 88 L TAT P LM 3908 N L TATI55P Lv 309 NF C TATITP. LM gait N i TATHBP M3914 N L TATI20 UM 4250 CN t TA 7122 6° LM 4250 H c TANI24 upc 16. L TATIS upc 20, C TATE, Pc 27C NEC L TATIP lube 30 NEC o TATIas URE SIC ie TAT? pe 1at.c ra TA7148 P ube 558 NEC L Tare uP 568 H c TATIS4P ube 575 C2 le TANGLE Ube 576 H IE TATIG2B ube 577 H ic TATIOSB bbe 585 C NEC L TATITSE ube 592 He Le TA 7200 P6505 c TAT201 P Pe 596 L TA7201P uPe 1001 C TA 7202 Ue 1020 H C TA 7203 ‘Pe 1021 G NEC c TAT204 pe 1024 c TA 7205 pe 1025 ie Taz207 upc 1026 C TA7208 ue 1028 C TAT Ube 1031 Ho tu TAT212 uc 1032 Us TATEI4P Po. 1156 H S Tart UPB 331 H NEC C TATo22 uPe 11821 v TA7303 P UPC 1185 H L TAT UPC 1186 H c TAT6I7 AP Pe 1350 c 28c41 Pe 2002 c 280 184 ‘SAB 1009 EP c 280372 SAB 1016. e 250 398 ‘SAB 1045 P C 28C 400 C 286 403 L 28¢ 420 i. 28C 424 is 286 458 io 28¢ sas te 28c 536 C 28c 620 TA 7054 if 250634 A TA 7050 C 2so7i TA 2052 P & asc ria IFA 7053 P ue 280 730 A059 P ‘i 28C 756 TA7070 C 28¢ 773 TAT073 C 280 775 * Chiedere prezzi per quantitativi Porerrreeerrereeerr sere rere eee Peer 26100 cremona 1.100 1200 ‘900 +500 250 7.000 7000 2.800 3.500 Non»si accettano ordini inferiori a 4D cassette dello stesso tipo, - Condizioni di pagamento: contrassegne comprensivo Wht. 20.000 er Speco - NG. serivare chiaramente in stamp lo Finditizz6 6), nome del committente MULTIMETRI DIGITALI Multimetro Digitale «SOAR» ME 502 TS/2124-00 © Tecnica MOS/LSI © Grande precisione * 3, digit - Display LED a basso consumo @ Alta protezione ai fuori scala © Provatransistor © Commutazioni a slitta @ Indicazione massima: 1999 0 —1999 Specifiche Tecniche SOAR Multimetro Digitale «SOAR» ME 501 TS/2123-00 © Tecnica MOSILSI Grande precisione © 3, digit - Display a cristalli liquidi LCD @ Alta protezione ai fuori scala © Provatransistori @ Indicazione massima: 1999 0 —1999 Specifiche Tecniche vom Geronttec 5 oa 22000 mario Tppedente Tso wa ‘Dimenaoni | 171» 99908 oA ANTENNE) 7 MANTOVA 1 Frequenza 27MHz (CB) 5/8h, PARTICOLARE ESTREMITA” Fisicamente a massa onde impedire che tensioni Statiche entrino nel ricetrasmettitore. SWR 1,1: 1 e meno a centro banda, Potenza massima applicabile 1500 W AM continui. CATALOGO A RICHIESTA INVIANDO L. 400 IN FRANCOBOLLI Misura dei tubi impiogati: 45*2 - 352 - 281,5 - 20x1,5 - 14x1, Le strozzature praticate nelle giunture danno una maggior Sicurezza sia meccanica che elettrica. Quattro radiali in fiberglas con conduttore spi (BREV. SIGMA) lunghezza m. 1,60. Connettore $0 239 con copriconnettore stagno. Montaggio su pali con diametro massimo 40 mm. Non ha bisogno di taratura, perd volendo vi,é la possil di accordatura alla base. Lunghezza m. 7,04, Peso Kg. 4,250. PARTICOLARE BASE IL DIAMETRO E LO SPESSORE DEI TUBI IN ALLUMINIO NX ANTICORODAL PARTICOLARMENTE ELEVATO, CIHA PERMESSO DI ACCORCIARE LA LUNGHEZZA FISICA E CONFERIRE QUINDI ALL’ ANTENNA UN GUADAGNO E ROBUSTEZZA SUPERIORE A QUALSIASI ALTRA 5/8 OGGI ESISTENTE SUL MERCATO. SIGMA ANTENNE di E. FERRARI COUT ARUN L eC MC eC UTC) CL TECNICO TV ACOLORI: UN NUOVO, GRANDE CORSO PER CORRISPONDENZA. DA SCUOLA RADIO ELETTRA, NATURALMENTE! Solo Scuola Radio Elettra, ta pit grande organizzazione europea di Studi per corrispondenza, poteva assumersi l'impegno di realizzare un corso teorico - pratico per tecni- ci TV a colori. Un corso che apre nuove prospettive professionali a migliaia di giova Il metodo Scuola Radio Elettra ‘conferma la sua validita nell’inse- gnare con semplicita, ma in modo veramente approfondito, anche questo ramo Cosi complesso e s0- fisticato della tecnologia. Una tecnologia che si evolve e ri- chiede tecnici sempre pil qual cati. Una tecnologia a cui, ancora una volta, Scuola Radio Elettra é stata la prima a rispondere. CORS! DI SPECIALIZZAZIONE TECNICA (con materiali) Radiostereo a transistori - Televi- sione bianconero e colori - Elettro- tecnica - Elettronica Industriale - HI-FI Stereo - Fotografia - Elet- trauto. CORSI DI QUALIFICA- ZIONE PROFESSIONALE Programmazione ed ela- borazione dei dati - Dise- gnatore meccanico pro- gettista - Esperto commer- ciale - Impiegata d’Azien- da - Tecnico d'Officina - Motorista autoriparatore - Assistente e disegnatore edile-Lingue. (CORSO ORIENTATIVO PRATICO (con materiali) SPERIMENTATORE ELETTRONI- CO particolarmente adatto per i giovanissimi Al termine di ogni corso, Scuola Radio Elettra rilascia un attestato da cui risulta la vostra preparazio- ne. Compilate e spedite il taglian- i faremo avere tutte le infor- aS — Scuola Radio Elettra Via Stellone 5/094 10126 Torino perché anche tu valga di pid ane | Lae ‘ILINDRIGHE fe 2 MOB. SS°TORCIONE sh man O aH SCOT ters PER 10 peZz. wPeo 1 conriNuT ‘eine MATERIALE ELETTRONICO ELETTROMECCANICO Via Zurigo 12/2A - MILANO - ta a ‘i sa tad atts cy UY cae) ry “Fshitan A REGOLAZIONE MAGNETO ELETTRONICA | a (SERIE INOUSTRIA) co- tel. 02/41.56.938 5 assez: disease auneee Eaueue: PLAFONIERA FLUORESCENTE ie | SPECTALE eR cauren © ROULOTTE. 1} campy LaMpAdA A TuRo rivonescenTe Iniertore Wonfale Gnsorment, tecehatra 2Papagee. Sono praiameni. impose fuaioname SM es cee ¢ ae MATERIALE ELETTRONICO ELETTROMECCANICO Via Zurigo 12/2A - MILANO - tel. 02/41.56.938 [SELES wn a ee Mog WP te Yas Lae L anre | RELE REED 2 cony 7 RELE REED | og + 2 Veck. 1.750 VENTOLA BLOWER eee! eet tae ' soo240 Vac - 10 =e Verto contigs doppia aud | SIME ieromente in mest bt B BEES Be te con ws «ua Ede Lk eae ae i nar Cie VENTOUA PAPETANOTOREN 7 cod mapa E Ma EBS av. s0ns- 8 W. MTOR! PASsO:PASSO EB Ss ae ees | SSRABe SSS teaas 2, © ste eee eee cease te ‘VENTOLE TANGENZIALL Yeo 220 19W 80 min ii precisi rare mish cas tise ==, van tos e tis planta een tin 5 fal Ssatoce! svemrnr sd Titstaee "80 EBD 7 tae 13 grim og cand Pointe amr a t SOUT BAP Maaa we | HES HERE Br Dostana soe aon Ca Rae nahi a | Ee ak emt oie 7 le pal a so Te Sustore has asonte Eta coos Na Pasig sme es int, Suh cond Ventilatore cent. ! mn b $20 SUE no ance we ' a -e eee Keowdligpavespektomy toa eet ake A eee ‘s3x102%88 mm, ‘Le 17.500 [ON Diode wav 8A ca Retbce' 3 ies av 0%) con ana, VENTOLAaanEx roves | " Font 4 lod GV A con dire SORE eee te aa _| Ceo Raat snare sovanaan: arena ty gr00% nuovo ee oa wnme pw at E giao | Sattere NECD 12 2A unico blocco dimensio pine os peg ar owrmor aa rae ondensotor| ceramic} €8 nF 63 V.” Dimension! Ingombeo oy Brsecone woew, = § Tes comando (Rec = Raw = FWA - Play 20 | ~ Suge teu) lo tivllo Out = In (Yur i | = Gil. ter, Commutatore rotative 2 vie pos. + pul. 4. 48 ‘Alimer " ef ther such conse 6 te ie oer ine sue mapten © 25 mm tao 8 5 i = comet enti. "es se"Bazone in mobil ~ coe teitnic tn eco eer 488 | Batt os vernon a ¢ [REL tampon ntegrata stempante BR 120 eee: OO. * JOSciLLOSCoPr TEKTRONIX COME NUOVI see Verret ito ce nag) Ccasseto doppia traceia tip, BATA Vavon MATERIALE ELETTRONICO ELETTROMECCANICO Via Zurigo 12/2A - MILANO - lurra’ BI cALcoLo oLIverT! Pees a CGoniguate con copa topping diske PCIe SESE :) fAcauistiago APPAR E Auvesteno — gp,re pI CALEOLO (COMPUTERS) = MATERIALE ELETTRONICO OBSOLETO — TRANSISTOR . ScHEDE INTEGRATI FALLOUT (scanto) TUTTO ALLE MIGLIORI QUOTAZION! BE [apesision. on iter 9 ut Rae a a a 3 wy Blend By bbe (thie vai te i me ay ines Cate aca ss 3 S| Ro> deren cr orton ate Luci psichedeliche UK 733A Mode te copa kW tadatno, con teporazo intervene por cium ono, onseriona grande fests Siimingo, Itt cone ognale Jingresto @ beso ror coco Alimentozion. IS - 220 Vea, Fetonzo massa urea larpad, 3 x1 KW Serena dingresteregoabie 30 nV imgedenza Sines: 22K Binersion: 180% 70% 220 rm onan aka i Antifurto per moto KS 450 ie bros protegge la yonte ‘dotistimo «son scoico quad {a batore del mezzo proteto, Tensione di unionament: 6:5 Ve Sore oust opens sige 20 uA rod gers inal. 20 290 Conarte mori oi ure lowsotre: A DISTRIBUITO IN ITALIA DALLA GBC DISTRIBUITO IN ITALIA DALLA GBC La GVH Gianni Vecchietti, produttrice di articoli per HIFI e amplificazione nonché concessionaria esclusiva per Italia dei marchi MONACOR (D) e SAVO (GB) e importatrice diretta di articoli e novita elettroniche da tutto il mondo, nell’ambito di un completamento e potenziamento della propria rete commerciale in Italic, ricerca aziende e negozi qualificati interessati alla distribuzione autorizzata per citta e zone di competenza dei suddetti prodotti e marche. qo vasta gamma prodotti elettronici alta qualita, esclusivité: per zone di competenza pubblicitér diretta e indiretta a mezzo Hiviste specializzate, ns. catalogo, depliants, audiovisivi, poster, adesivi protezione di magazzino component elettronici in genere valido personale tecnico addetto alla vendita attivita: commerciale inziata da almeno 3 anni disponibilité all‘acquisto di uno stock iniziale * massima serieté commerciale Le aziende che tossero interessate ad intiaprendere rapporti commerciali con la nostta ditt, sono pregate di scriverci precisando Ragione Sociale esata. breve storia della ditta, anche i appoggio e nomi di ditte con le ino regolati rapport dattan. Amico cane ve gruaicht che neta tua cit ita un nagono che abba not nenee wera ‘hate dt questa oda runatva Ci fat un lavote det uae glance artcipaamante oe poual {vere i prodot pi po! weds ocosn@ powers prime S01 ae GIANNI VECCHIETTI Casella postale 3136 - 40131 BOLOGNA NO Bsn’ FE Bac srsomen CR-1210/F L. 30.000 io AM/FM, controli di volume, intonia, y~ m 88 = pexetse Ned a ene) preselezione per onde medio © modulazione di frequenza Impedenza uscita: 4 Ohm. ‘Alimentazione: batteria 12 V nogativo a massa, Dimensioni: Norme Din, CR-1350 L. 38.000 ‘Autoradio AM/FM, stesse carateristiche del aaa is oo | modello CR-1210, ma stereo. Impedenza uscita: 4 Ohm. ‘Alimentazione: batteria. 12 Vn Dimensioni: Norme Din tivo @ massa. ae) TEC-77/A L. 90.000 Autoradio AM/FM, riproduttore mono/stereo per caseatie a 4 piste. Comandi di regolazione no bilanclamento, avanzamento e ritorno ‘astro, espulsione cassetta se, impedenza. di uscite: 4 Ohm ‘Alimentazione: batteria 12 V negative a massa. Dimension: Norme Di. TEC-500 L. 65.000 ‘Autoradio AM/FM, riproduttore mono/stereo per cassette a 4 piste, Comandi ai regolazione olume, tono, bilanciamiento, selettore. cambio onde, eepulsione cassetta e avanzamento veloce del nastro. Impedenza di uscita: 4 Ohm. Alimentazione. batteria 12Vnegativo @ massa. Dimensioni: Norme Din 781 . 55.000 la coppia | GP-78 Ls sade TEC-138 set arr Site te humans L. 85.000 manopola di regolazione volumé f cambjo canale. Alimentazione: 220 V, 50 HZ. | Dimensiont: 140 x 50 x 199 mm. Riproduttore stor porlatile con cul ! Sat etaore = INOLTRE: PRESIDENT - SOMMERKAMP YESU - ICOM MICROFONI TURNER VI-EL VIRGILIANA ELETTRONICA sac. Michelangelo 9/10 Cae ein er MANTOVA - #8 0976/260029 CHIEDERE OFFERTE PER QUANTITATIVI 'SPEDIZIONE: in contrassegno + spese postall Laboratorio specializzato riparazion! apparatl rice-trasmittenti La VIEL @ presente a tutte le mostre radiantistiche i ogni tipo. TUTTI GLI APPARATI SONO MUNITI DI UN NOSTRO MODULO DI GARANZIA some WIZ Via oberdan N. 26 (hose LAMEZIA TERME. ‘Tot (06s) 23500 UNIVERSAL - STEREO - MIXER MIXER STEREO UNIVERSALE Toate per radio libere, discoteche, club, GARATTERISTICHE TECNICHE SAN Ingress! universal + Slimentazione @18 veo * Geelte por" eonttalo di pid MIXER fino'a 9 ingress MAK Suse = 2 Vor sett 33.000 SOUND Lux cat 3.000 ie. “contra Iezidne 220 sTROBO LUX Sats et icc LUC! STROBOSCOPICHE AD ALTA PO- ‘Tenza Rallente it movimento. persone 0, og- eit) iseale "por "ereare. fantastic ‘tet Sight club, alseoteehe © in totogrt 1 Sa.000 1 prezzi sono compresi ai IVA @ di spe ‘ilone INCHIESTA LETTORI Ritaglia e spedisci in busta chiusa il tagliando, indirizzando a: Radio Elettronica, via Mecenate 91, Milano. ‘Aiutaci a darti la rivista che vuoi! 1 Quall tematiche ti interessano maggiormente? Elettronica elementare, pro- acttazion ‘microcomputers? 2. Ti placciono di pit progett tecnici allo stadio didattico-sperimentale e sei curioso della tooria di funzionamento. Oppure preferisci soprattuto il lvello applicative, il far da 88 In elettronica: tutto va bene purche funzioni. 3. Dicci quanto spendi per il tuo hobby, cche un progetto, per essere accettabile, non ‘debba costa Guanti progett reslizzeresti se non avessi problemi di denaro? jpprossimativamente In un anno. Pensi piu ai tr.. 4 Quali riviste at let dott pubbicaza 7 thtwo 2lonl: bassa, a i conoscenza delle 3 altissima. ronica. Scegli una di queste tre defini- 8 La redazione di Radio Elettronica intenderebbe organizzare un servialo di- stribuzione component! per | lettor. Comunica Il tuo eventuale gradimento per Viniziativa. vita? Studi 0 lavort? Quanto tempo dedichi al tuo eltronica ha un signficato protessionale? 10 porchd. In ognl cat tronics? NOME COGNOME VIA CITA’ PRODOTTI (®) = IF MODULI AMPLIFICATORI IBRIDI DI POTENZA 15 - 30 - 60 - 120 -240 W Quest! amplificatori ibid ad alta fede in modo correto. La bassa distorsione, 'elevato rapporto segnale/disturbo, fampia larghezza di banda e la robustezza, lirendono ideali per un gran numero di applicazioni Icircuitoracchiuso nel madulo, é convenientemente impregnato con una speciale resina. Tutti modulisono prowistidicinque connessioni ingresso, uscita, alimentazione positiva, alimentazione negativa © massa Disponibili modell con dissipatore e senza dissipatore. virti della tecnologi dicostruzione, sono praticamente indistrutibil, se impiegati CON DISSIPATORE CON DISSIPATORE SENZA DISSIPATORE MopuLO | HY 30 eyso | wyizo, | y200 | yoo, | uvtzoe | Hx 200 | uy 400 L. 18,900 |_1.22.500 | 1.43500 | 1.61500 | 184.900 | L. 35.900 | L. 43.700 |_L. 69.000 TGOD.GBG_| S¥./6305.00 | SMyesio0o | sMt'6320.00 | SMfe8s0.00 | siv/6s40-00 | SMfesen08 | $o6390-08 | SMrGsd0-o8. > POTENZA | 15 WANS | @OWRMS | 6OWRMS | Ie0WRMS | 240 W AMS | 6OWRMS | 120 RMS | 240 W RMS: dita | uso | mea | aco | mee | uso. | ga | sco. | guae lapeteress| ico | eaioo | «10 | aaea | +100 eo 40 } Serato 1500 mv nus | 500m RMS] © 2s Jeo RIS 500 mv roes [SOO mFS 500 mv Ross | SOOmV AMS > su TO0KO | su 100 | au looKe | su 100 eo) | ay 00 kee Detersone | 007 Tp Opie | O01 Go| — 001 Te tips al ile aii | otic | ote | ati | ati Repparo ni fegmieici| 2045 | 908 tog | woes | ous | som | eoap OREN aR [Oe a0 Fos IO Heo Te HT Has “sab Sea) 33° ee Sab | oogB Aimeniaa_| 20-0 +20_[=aB- 0-408 PaS-=345 |-25 0-045 5 a0 FS Dimensionl | 1050.25 | loses TiaasOxBS | 111 TBE: Peso 135 q Tg Sg T180.q 500g | DISTRIBUITIIN ITALIA DALLA G.8.C. “LETTERE Tra le letere che perverranno al giornale verranno seelte « pusblicae quelle relative ad argomenti di interesse generale. In queste colonne tuna selezione deli posta gid pervenuta | condensatori a braccetto Da sempre mi sono chiesto qual @ il motivo che vede i collegamenti tra condensatori come l'esatto opposto di quelli possibili fra resistenze... Matteo Garofoli Catania Per soddisfare la sua curiosita occorrera ricordare che la capacita di un condensatore é direttamente pro- porzionale alla superficie delle sue armature mentre & inversamente proporzionale alla distanza delle stesse. E chiaro quindi che se si pongono due condensatori in parallelo la capacita éell’insieme € pari alla somma delle due capacita, La cosa é diversa se si vedono due condensatori in serie. Infatti la distanza tra le armature viene, teoricamen- te, ad aumentare e percid per questo motivo che per caicolare la capacita totale occorre ricorrere alla for- mula analoga al calcolo ci due o pit resistenze in paral- Jelo che, come é noto, dasempre un risultato pid esiguo del pitt piccolo valore capacitivo usato. La freccia, come funziona Qual é la configurazione elettronica pit usata allo scopo di far lampeggiare le lucidirezionali delle automobili? G. Franco Cattaneo Rovigo Dobbiamo purtroppo deluderti dicendo che il siste- maad intermittenza usato negli impianti di luci direzio- nali per autoveicoli non @ basato su di un sistema elettronico, bensi su di un dispositivo elettromeccanico meglio conosciuto come «lamina bimetallica» Quando questa é a riposo i suoi contatti sono aperti. Viceversa, quando questo componente viene attra- versato dalla stessa corrente assorbita dalle lampade interessate, lo stesso subisce una contrazione meccani- ca (dovuta al diverso coefficiente di dilatazione dei ‘metalli che lo compongono) che al culmine dello spo- stamento interrompe la sua alimentazione (oltre a quella delle luci direzionali ad esso applicate), Ovviamente la cosa siripetera sino a quando non si togliera definitivamente ’alimentazione al dispositivo é facile con le'basi sperimentali' ; isr (000 oni nom conosce eletroniza sims findiowo. i groprso 9 ELSTIFO. ct "Secnnntseno: in oan sore Si avore FELETTRONICA Suna "mate. ‘heir od Igor 2 ve ‘ante imparts, Valetronies nn. {cet Cam ta “oat spermental” 1ST Ghee pats at rte ‘eee Eun metodo “dal vivo” che sequ da casa tua tors IST che Sogo intraments er eorispondensa, comorenge vas Siena atl monly ‘Srp Se corm, rcra on Gat Go, CAAT IS un tomealon prova ‘Spade! il buono oggl stesso. US [BUONO tee peace saetenaas {eccolo det ore ELEYTRONIGA’ on experiment 9 devas init [ER SToresr ai sere one wt pe con) Reve eee Le hionss ronan 25 a TECNOLOGIE AVANZATE IL CALCOLATORE ELETTRONICO IN CUCINA E FORSE A LETTO di CARLO AMODEI Operativa in Usa la prima casa computerizzata. L'intero sistema comprende cinque microcomputers Motorola che, insieme, assolvono un gran numero di funzioni di gestione dell'abitazione, fra cui inserimento del carico elettrico, la conservazione dell’energia, il controllo dell’ambiente, la sicurezza, e limmagazzinamento delle informazioni. EE gts arena al pubic ta del futuro” di Ahwatukee. un: nna residenziale a sud di Phoenix, in Arizona, U.S.A. Progettata nel 1977, la costruzione impiega un sistema di elaborazion elettronica basato sul microprocessore 6800 della Motorola Charles E. Thompson, Vicepresi dente Direttore del Marketing mon diale della Motorola, commentando questa realizzazione 'ha definita “una stimolante dimostrazione dei molti vantaggi che la tecnologia del micro- computer pud offrire, nel prossimo fu- turo, alla vita domestica” I principio su cui si basa questo siste- madi microcomputers @. infatti, quello direndere la vica pitt semplice e confor. tevole, apportando alla casa nuove possibilita contormi il pit possibile alle esigenze particolari dell'inquilino. L'uomo prende le decisioni ed il mi- crocomputer le esegue: La casa del futuro. come @ stata bat- tezzata la proposta della Motorola. & stata progettata con criteri estet chitettonicie ingegneristic Tralasciande Festetica ¢ la particola: re architettura della costruzione, sara bene illustrare il cuore di tutto questo progetto che, nella sostanza, si conere~ tizza in un sistema di cinque microcom- Dat disegno ai progettazione. qu sopra, alla casa reale abytabil si ona i grandissimi annell solar. circuit dl iluminazione sera, a fine di risparmiare oneraia, ‘Sono completamante aulomatizat: basta entrare muna stanza ee lei Siaccendono; basta uscime @ le ici ociimente si spengone, 28 ‘Sui computer video pue appari di tuto, al servizio del padrone di casa. In basso la situazione dentro piano una casa con in caso di pericalo Zincencle.licomputer presiede anche alla sicurezza, puter della Motorola collegati ¢ uniti tra loro con lo scopo di svolgere parec- chie funzioni di cui non mancheremo di illustrare le pit importanti. Icriterio-base su cui si fonda la casa del futuro é elementare: per rendere la vita pitt semplice ¢ comoda occorre ag- giungere nuove capacita alla casa, tutte rispondenti alle particolari esigenze del proprietario, Per questo, la casa di Ahwatukee non © una abitazione controliata © “fatta schiava”” dal computer: Foccupante ha la garanzia di avere il completo con- trollo dell’ambiente in cui vive. Per realizzare questo intento il siste- ma & munito di un certo numero di monitors, camere televisive a circuito chiuso, sensori di temperatura e umidi- ta, perinon parlare dei vari rilevatori di movimento che sono sparsi per tutta Vabitazione. Venendo ora alla descrizione pratica delle meraviglie di questa casa del futu- ro non possiamo fare a meno di notare la particolare attenzione che é stata de- dicata all'iluminazione domestica, ‘Ogni stanza @ dotata dei comunissi- mi interruttori parietali ma il proprie- tario puo delegare i sensori di movi- mento ad illuminare una stanza quan- do in questa entra una persona, e vice- TECNOLOGIE AVANZATE versa e cio spegnendo in uscita Inoltre Fintero impianto di illumina- zione pud essere soggetto ad un con- trollo temporizzato di accensione e ‘spegnimento che, come @ noto, rappre~ senta il miglior antifurto in caso di as- ‘senza del proprietario, Sempre rimanendo nel campo della sicurezza c’é da dire che la casa del futuro @ a prova di furto e incendio, Infatti, quando uno di questi due even ti sta per verificarsi, il mcrocomputer, awalendosi dei vari sensori, monitor ¢ telecamere, & in grado di avvisare im- mediatamente il proprietario. Nel caso perd la casa fosse momenta- neamente disabitata, il microcomputer potra accendere e spegnere le luci in- terne ed esterne allediticio, far suona- re diverse sirene e, addirittura, tra- smettere via telefono un messaggio preinciso rivolto alla polizia o ai vigil del fuoco. ‘Ad ogni modo & abbastanza impro- babile che un ladro riesca ad infltrarsi in questa costruzione avveniristica. II perché @ alquanto semplice. Nella casa del futuro non esistono serrature tradi Zionali ma tastiere, semplici tastiere sulle quali andra composto il codice di accesso che fara automaticamente aprire la porta d'ingresso.. I personale di servizio o i vari addet- ti alle riparazioni potranno essere for- niti di particolari codiei d’accesso che ‘saranno validi solo in certe occasioni 0 in certi giorni della settimana, Va precisato che nel sistema del crocomputer potranno essere introdot- ti tanti codici d’accesso quanti ne d dera il proprietario e che saranno usati come chiavi “spazio-tempo” per Ia ca- sa Unaltra importantissima funzione svolta dal microcomputer consiste nel controllo della temperatura ambienta- 29 RADIO ELETTRONICA {microcomputer @un po' i maggiordommo segreto of questa casa straordinaria (Qura desta a pinta delfabitazione con Ialinea micro tvu, Sono segnalate anche Ie possibil future disposizion per potenziare ii sistema. Nella pagina accanto lo schema ‘halcuni de circu utiizzath. le delf'intera costruzione. II sistema adottato dalla Motorola decidera solo quando riscaldare 0 raf- freddare le differenti zone della casa ma decidera anche come farlo Inoltre svolgera la sua mansione sce- aliendo mezzi meno costosi. Se per esempio, viene percepito che ta parte centrale della casa é diventata troppo calda, il microcomputer sagge 4 prima la temperatura esterna alla casa per determinare se, per immettere aria pit fredda all'interno, & conve- niente aprire le porte ele finestre. Nel caso questa sia la soluzione ap- propriata, il sistema aprira automat mente le porte ¢ le finestre pit inl te. Se all'esterno Varia € troppo calda, i microcomputer pud decidere di accen- dere l condizionatore ralfreddato a va pore, ma solo dopo aver determinato il livello di umidita nelfaria. Se Varia di- mostra di essere troppo umida, per permettere al raffreddamento a vapore di essere effettivo, il microcomputer CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA | (compas @ Forume wicnoconmuren Lecanons A coves accendera allo il condizionatore d'a- Per finire Vintero sistema di micro- ria centralizzato, Hl controllo della temperatura am- bientale svolto con ieriteri sopra espo- sti permette di ridurre, in misura non lieve, il consumo di energia normal- mente impiegata allo scopo mentre. nello stesso tempo, elimina molti pro: blemied aumenta Fabitabilita, ¢ quindi il comfort della casa, y A computer pud essere abilitato a memo- rizzare e recuperate informazioni utili peril proprietario, ‘Tanto per fare alcuni esempi il sist ma pud memorizzare informazioni su tasse ed entrate, libretti d’assegni, itas- si di risparmio, materiale educativo ¢ istruttivo o addirittura la lista settima- nale del droghiere. 11 tutto potra poi TECNOLOGIE AVANZATE ALCUNI CIRCUIT essere recuperato e visualizzato su mo- nitors televisivi in qualunque momento il proprietario lo desideri Il microcomputer puo anche essere usato per tenere agenda di appunta- ‘menti e incontri: verranno visualizzatt sul monitor il giorno appropriato, Dopo questa carrellata di meraviglie sembrerebbe finalmente terminata la descrizione della casa del futuro. Eb- bene no! L'intero progetto sari arricchito di nuove funzioni che ci au: guriamo trovino velocemente applica- Zioni nelle abitazioni dei comuni mor. tal. Per ora ultima trovats gneri della Motorola & stata di aggiun: gere capacita vocale al sistema. Il mi= erocomputer @ in grado di salutare i membri della famiglia per nome appe- nna questi entrano in casa, Pud addirit- tura annuneiare l'ora esatta e pud esse~ re programmato per avvertimenti ver~ bali in caso d'incendio o intrusione di estranei Quindi non @ retorica: il futuro & gia cominciato. Per pitt dettagliate infor- mazioni: Motorola, viale Milano Fiori, Assago (MI). ASSORBIMENTO A 2 FOTONI CON LASER DI BASSA POTENZA ROBERTO. ING Un esperimento di fisica tradotto in pratica con sicurezza e genialite i. L'autore é riuscito ad avere con un laser di bassa potenza, quindi di basso costo, densita di potenza di vari megawatt al centimetro quadro. II avoro presentato in queste pagine é stato presentato gia al Concorso Internazionale Philips per giovani inventor. I aser, forse la pit sofisticata macchima clettronica esistente, ¢ qualcosa di diffi- tiie da usare da parte di uno sperimentato- re: vuoi per il costo non indifferente, vuoi per la delicatezza e i pericoli di uno sconsi- derato uso. Invece, ecco, un esperimento ‘affascinante realizzato da un esperto giova- nissimo. Proviamo a vedere di cosa sitratta, Nel mondo del microscopico sono molte le cose da scoprire. conoscere, studiare, ma proprio in tal senso @ arduo avvicinarsi alla Ficerea per chi, in partenza, non abbia i rmezzi necessati. Leevidenziare i pit affascinant aspett de la natura infatti,richiede Tuso di strumenti sempre pitt sofistiati, dimezzi quindi non al- Ja portata di tutti, ilche confina lo studio di {questi fenomeni agli stad pits alt della cultu- ‘a scientifica, impedendo che essi possano diventare, per esempio, un patrimonio del Te seuole, e quindi, dei testi pid divulgatvi Per evitare che questo discorso possa c dere nel banale, aggiungo che in quest ult ‘mi anni ci sono stati degli esempi tipici di questo fenomeno: in particolar modo, con Tavvento del laser, ¢ la sua utilizzazione in interazioni radiazione intensa-materia, & Stato possibile scoprire fenomeni dei quali, in precedenza, si era solo teorizzata Vest Stenza (fra questi ricordiamo Veffetto Poc kels, la generazione di seconda e terza ar monica, Passorbimento a due fotoni, effet to Reman stimolato e leffetto Kerr). Benche si tratti di importantissime sco perte della fisica moderna, un po’ per Ie difficolta intrinseche di questi studi, un po" per searsa forma di divulgazione, esse sono Fimaste pressoche sconosciute nelle scuole © negli ambienti culturali che non siano {quelli della ricerca | processo di assorbimento adue fotoni E proprio in questo lavoro, he sig process di assorbimento a due fotoni, che To ho cereato di conciiare i miel interes di studente particolarmente sensibile a questi Studi, ma ancora legato ad una forma di Cultura scolastiea, con una ricerca che si prospetta ben pi afascinanteeHbera: qua. ‘Suna proposta per rendere, senza grandios mmezzi didatticamente relizabiie un espe- rimento di fisica: un esperimento, per 'ap- punto, di ssorbimento a due foton E quindi questo mio lavoro un puntodin- conto fra le necessitalogistiche di uno stu dio cosicomplesso od una forma di ricerca su argomenti di enorme interesse scientific, ‘Considerando i processo si assorbimen- to.a due fotoni, occoree sutito speciicare che, affinche ess0 avvenga, Jevono esseri ‘duc intense onde elettromagnetiche di fre {quenzaws ew 2¢ di intensta re Te (per sempio fornite da sorgenti laser, dove | ¢ expressa in MW/em#) che sipropagano at traverso un mezzo che assorbe tale tradizio- ne clettromagnetica alla frequenza ci tran Szione w= as + ay2,cie per effetuareil Salto quantigo fa due livell, un elettrone presente su livello fondamentale necesita Gi uns energia pari a quella che porta un forone di frequenza a Ta pratica, presi singolarmente @ + @2 non corrisponderebiero allafrequenza de Ia transizione di asorbimento del materiale preso in esame, vie pero in natura a possi bilita che entrambew re. 2vengano asor- bite simultaneamente per avere una quant: ta dienergia complessiva, pari a quella ne- essaia pet la transizione diassorbimento, Tale fenomeno e, dal punto di vsta micro scopico.iustiiesile tenendo presente che fea livelt energetic di un stomo vi sono | cosidetilivell virtual, che possono essere considera come stad intermedi della tram Sirione di asorbimento, ‘Supponiamo di usare una unica sorgente laser (i= lesa) = wae: =2 a) eun materiale avente una transiione ae «v= tiene F'assorbimento di un fotone Kens. la tu energia€sufficiente ad inatzare elet- {tone stl livello virtuale: a questo punt. quando la transzione di asorbimento si {ova circa ameta, seun fotene viene assor bito nel brevssimo tempo incu elettrone vive sul velo virtuale, si ecmpletaTassor- bimento, per Pappunto deta due fotoni Rigssimendo, Vintervale Kas fra due livelli K ed M viene colmato grazie all's sorbimento simultanco di entramb i foton Kase Kwa che in definitia,trasferiscono alfeletrone oall'atomo Tenergia totale, su ficiente per passare dallostat9 Ka quello M E importante preisare che, essendo las sorbimento proporzionae al prodotto de: le intensita delle due radiazion incident nel caso in cut la sorgente otal radiazioni Sin unica (cioé nel mio caso dove Ii = 12) Tassorbimento proporzionae a F, coe di- pende dal quadrato della tadiazione inci Lente (processo non-linear) Tn condizioni normali assorbimento a duc fotoni en fenomeno microscopico po 0 probabile in quanto convolge i livell Virtual. petanto, petche si nossa oservare RADIO ELETTRONICA IL SET-UP SPERIMENTALE 1 Laser Ela-Neon 2 Alrmentatore 3 Power-Metor 5 Fotodiodo 5 Fito interlerenziale 6 Polarizzatore T Spacehio 24 angolo fisso 8 Cola deg Obie, 9. Fitro CuSo« 10. Tubo Fotomotipticatore 11 Elettometra in maniera macroscopic, necesita di gran Gi ntemsita i diaztone incident, coe i srandi densa potenra(energia sul unit {superficie ne tempo) quale appt st po ottenere con her di potenz nore tlie una sostanea che nom sim grado oh Sorbie i singolo fotone di requenes (petehe mancante appunto de ell ene. etic reall corrspondent aia requenaa del Singolo fone) ma che sain grado di asor bine duc. tramite lvellid'energia virtual Da gantodettos evince qu che. dal punto divista sperimentate, I fenomeno a Sseorbimento a due fotoni ¢ strettamente Subordinato al ftove ites della diazione incident. ‘A conferma di quanto dett si possono siportae leuni dat thot che i cosfcente di ssorbimento a un fotone nella materia condensata & del Fordine crea 108% em (ie ftom vengo- no asvorbii in un millesimo di centimetro) mente. qusle dell ssorbimenta a due We toni, sono 109 ——— MW La ditferenza é lampante: mentre per gli assorbimenti linear s tratta di un proceso il cui valore non dipende dallintensita, in quelli non-linear’ esso # dipendente diretia- mente dallintensita della radiazione inci- dente. In alte parole. per far si che le probabilita di assorbimento a due fotoni siventino confrontabili con quelle degh as sorbimenti ineari si dovrebbe irraggiare Ia materia con densith di potenza del'ardine ddicirca: MW ws infati per compensareilvalore espresso precedentemente: my atW rh ¢ )s ( 1 em) wi Nae ‘a conferma di quanto detto precedente zmente. Nel caso in cui si abhia un fenomeno di assorbimento a due fotoni. al fenomeno stesso siaecompagna in generale quello del emissione: Ielettrone 0 'atomo. ritornan: do allo stato fondamentale, emettono sotto forma di luce di fluorescenza l'energia as- sorbita, che. a parte un fattore di rendimen- to dovuto a dispersione o a conversione in altre forme di energia, proporzionale al [processo di assorbimento, Questo fatto risulta molto importante in fase sperimentale giacché, misurando la Iu ce di Muorescenza eccitata da pompaggio {due fotoni, si puo avere evidenza dellassor- bimento a due fotoni stesso, In particolare perché tale fuorescenza in- dotta da assorbimento a due fotoni, ha co- ‘me prima caratteristica che: Vintensita della Ice di fluorescenza 2 proporzionale al qua- drato della intensiti dt eccitazione, cio’: e) hak Inoltre Ia seconda caratteristica di tale fuorescenza é che la sua lunghezza d'onda& ‘minore di quella che @ stata assorbita, cio’ i fotoni emessi hanno una energia pitt elevata | LIVELLI ENERGETIC! RICERCA Kot On A Lesperimento deve essere condott a buio per Via dela presenza de! fotomotplicatore (ved! testo) estremamonte sensible LASER |_-O a LASER fe=5 Specchio rijletlente Specchio semivijteHente 15+ 344,5=9. E chiaro che se si cambia 'ali- mentazione bisogna modificare i valori delle resistenze affinche sul microfono la tensione sia sempre di 1,5 Ve sul piedino 3 dell’integrato ci sia una tensione che & sempre la meta di quella di alimentazione. Il condensatore C3 posto allin- gresso dell’alimentazione ha lo sco- po difiltrare eventuali spikes di cor- rente. E da osservare inoltre che al pie- dino 6 & presente oltre al segnale di uscita una componente continua dovuta alla tensione di polarizza- zione. Questa tensione influisce tramite ta resistenza di resezione RS anche sul piedino 2; & quindi necessario disaccoppiare tramite i condensatori Cl © C2 rispettiva- mente sia il microfono che T'alto- parlante. Un'ultima cosa va detta riguardo all'auricolare prescelto che & di 200 ‘ohm ma che pud essere sostituito con uno con impedenza minore ma non maggiore. Questa descrizione _riguarda mezzo circuito poiché, come é chia- ro dallo schema elettrico, laltra meta perfettamente simmetrica. Realizzazione pratica I montaggio del circuito pud essere realizzato secondo due tecniche di- verse: a) Siusa una basetta forata come @ stato fatto nel prototipo qui pub- blicato e si collegano i componenti tramite fili sottili ed isolati. b) Si puod realizzare il circuito stampato ed ottenere cosi un mon- taggio pit compatto. COMUNICAZION! Abbiamo optato per la prima so- ELENCO DEI COMPONENTI luzione perché pid veloce ed econo- mica, Fatta questa scelta si monta il M 1, M2 = Microfoni a con- circuito, si collegano gli auricolarie 1 = LF3S1 0 TLOSI densatore Ie capsule microfoniche, sialimenta 1 Kohm % W Al, A2= Auricolari dina~ 1a rete elettrica e tutto deve funzio- = 1,8 Kohm YW mici da 100 = 200 pare senza che ci sia bisogno di al- 2,7 Kohm Ys W OHM cuna taratura, Se qualcuno avra ag- 10 Kohm ¥%4 W N. 2 connettori femmina vo- — giunto il controllo del volume dovra 1,5 Kohm % W 0,1 MF Disco 4,7 Mf 16 V 10 Mf 16V nti di tipo DIN regolare solo quest’ultimo ‘A questo punto, visto che il ci cuito funziona si puo montare il tut- to in una scatola di plastica o meglio in una scatola di metallo che deve essere collegata a massa e che ha la DISPOSIZIONE COMPONENTI funzione di schermare linterfono ~ dalle scariche elettriche provenien- ti dal motore. Sulla scatola & posto un piccolo interruttore ON/OFF e da essa fuo- riescono i due fili che collegano il circuito ai caschi. Si fa notare che un casco deve contenere la capsula M1 ¢ l'aurico- lare A2 mentre l'altro deve conte- nere M2e Al. Per collegare l'apparecchio alle capsule & consigliabile usare del filo schermato ad almeno 3 poli pitt la massa ¢ di interporre nelle vicinan- ints ze dei caschi due connettori (un O00 nRRRRS UNnneane RADIO. ELETTRONICA 1 COLLEGAMENTI by soll, (Bn N aes Collegamento a casco e circuit maschio e una femmina per casco) ditipo DIN a305 poli L’uso di connettori é indispensa- bile per poter staccare l'interfono dai caschi alla fine dell'uso. Per quel che riguarda la sistema- ne delle capsule nei caschi (& ne- cessario che questi siano di tipo in- tegrale) si deve sollevare 'imbotti- tura, sistemare e fissare poi con del collante il microfono nella parte an- teriore ¢ Fauricolare in corrispon- denza di un orecchio. Perché que- sta operazione riesca bene, & neces- sario che sia il microfono che P'auri- colare siano di piccole dimension E utile realizzare una borsetta percontenere rapparecchio, per un facile trasporto dell’interfono in motocicletta. Detto questo ci congediamo se- gnalando che tutti i componenti usati sono reperibili presso i negozi GBC ed ecco un altro circuito iG, AMOROSA 11 cuore delt'interfono &, come si vede in fig. costituito dallintegrato TAA 611 C della SGS-ATES, che assolve qui la fun- Zione per cui & nato: amplficatore di B. EF. oltreal circuito integrato sono presenti 8 componenti esterni, tutti di facile repe: bilita e di basso costo. E importante tile- vare la funzione del trimmer RI, che regola l'ingresso, fungendo quindi da con- trollo di volume (vedremo in seguito co- ‘me andra regolato tale trimmer). Il parti tore capacitativo C4eCSé dimensionato in modo da fornire un elevato guadagno, come illustrato in figura con le seguenti condizioni di prova: alimentazione 15V. impedenza ’uscita 8 Ohm. Si nota subito Ia presenza di 2 mierofoni in parallelo: con questa soluzione si @ evitato Fuso di un commutatore, che avrebbe comportato che una minore praticta d'uso, infatti il passeggero avrebbe dovuto fare da telefo- ista; el uso di 2amplificatorie di 2circui- ti separati, certamente meno economico. Con i2 mierofoni in parallelo i pud ascol- tare anche la propria voce in auricolare, che conferisce al tutto. professionalita quasi espaziale» I pit sofisticati potranno aggiungere al- Viingresso, in parallelo ai microfoni, i se agnale di una radiolina (con volume quasi al minimo) preso dall'uscita auricotare. 1 microfoni durante ilradio-ascolto potran- no essere esclusio lasciat tiv tramite un commutatore. La realizzazione pratica del circuito non presenta particolari difficolta: inte ‘grato si presenta in tre involucri (TAA G1LC 72; TAA 622C X1; TAA 6I1C I) differenti solo per la forma dei dissipa- tori termici (c quindi per le capacita di seambio termico, che nel nostro caso non sono affatto critiche). Comunque in tutti ¢ tre i casi si tratta di «plastic package dual-in-line», cio con 7 piedini per lato, Si @ allestito un cireuito stampato di \ dimensioni molto ridotte, che davra esse- \