Sei sulla pagina 1di 52

Larte romanica

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica
Il Medioevo
Il termine Medioevo storicamente
indica il periodo oscuro e barbaro
che va dalla caduta dellImpero
Romano dOccidente (476) e la
scoperta dellAmerica (1492).
In termini artistici tale periodo inizia
tra VI e VII secolo e si esaurisce
allinizio del XV secolo
(affermazione del Rinascimento
fiorentino).
Sebbene le date di inizio e fine del
periodo risultino differenti in ambito
storico o artistico, i due aspetti sono
strettamente correlati, dal momento
che le mutate condizioni storiche
generano mutate caratteristiche
dellopera darte, espressione della
societ che lha prodotta.
Basilica di SantAgnese fuori le mura,
625-638, Roma

Larte medievale (VI-XV secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica
Il Medioevo
Larte medievale pu essere classificata
secondo periodi successivi:
Alto Medioevo (VII-XI secolo)
Basso Medioevo (XI-XIV secolo):
Romanico (XI-XII secolo)
Gotico (XIII-XIV secolo)

S. Giorgio in Velabro, 682-683, Roma

Larte medievale (VI-XV secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica
Architettura medievale
In architettura continua la
costruzione di basiliche. In molti
casi per ci si allontana dalla
leggerezza e dalla policromia
dei primi esempi ravennati per
dare importanza alla massa
materica.
I differenti rapporti proporzionali
generano ritmi pi lenti ed
architetture pi pesanti.
Le forme e le lavorazioni si
semplificano con la
contemporanea diffusione delle
pievi e delle chiese di
campagna.

S. Pietro, VIII-XII secolo,


Tuscania (Viterbo)

Larte medievale (VI-XV secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Caratteri salienti dellarchitettura religiosa medievale


Le nuove architetture assumono caratteri riconoscibili ed identificabili che le distinguono dagli
edifici pi antichi e che vengono di volta in volta declinati secondo le tradizioni locali:
Decorazione ad archetti pensili
Lesene esterne
Cripta seminterrata
Presbiterio rialzato
Presenza di un campanile

S. Pietro in Sylvis, VII secolo,


Bagnacavallo (Ravenna)

Larte medievale (VI-XV secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Scultura
Grande importanza assumono i bassorilievi e le incisioni, trattate con una leggerezza tale da
privilegiare la sua espressione bidimensionale. Lassoluta mancanza di una marcata
tridimensionalit delle sculture si esprime con unevidente assenza di chiaroscuro.

Vuolvinio, Altare della Basilica di S. Ambrogio, 835; Milano

Larte medievale (VI-XV secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Scultura
Contemporaneamente si sviluppa la produzione orafa longobarda che assembla in opere di
gran pregio materiali preziosi eterogenei e policromi.

Corona ferrea, IV-V secolo, Tesoro del Duomo di Monza

Larte medievale (VI-XV secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Pittura
In pittura si sviluppano e convivono due differenti correnti:
Corrente aulica, legata allastratta fissit bizantina, comprensibile nei suoi significati pi
intimi solo da iniziati e persone dotate di unapprezzabile cultura
Corrente volgare, alla ricerca del recupero del volume delle figure e del senso espressivo,
comprensibile e riconoscibile anche dal popolo.

Crocifissione, VIII secolo,


S. Maria Antiqua a Roma

Larte medievale (VI-XV secolo)

Fuga di S. Paolo (o di S. Procolo),


III-IX secolo, S. Procolo a Naturno (Bolzano)

Larte romanica
Arte carolingia
Sotto lImpero di Carlo Magno larte
medievale condizionata da un sensibile
ritorno a riferimenti classici, adottati nelle
principali architetture del periodo, ma sempre
mantenendo una stretta relazione con le
tradizioni locali.

Cappella palatina, IX secolo, Aquisgrana

Larte medievale (VI-XV secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Il Romanico
Il termine Romanico tenta di legare tale periodo artistico alle lingue neolatine (romanze),
sebbene tale arte abbia in realt diffusione pi vasta.
Non si tratta di una semplice rielaborazione dellarte romana, ma dellespressione di una
societ turbata da uninstabilit politica ed istituzionale legata alla crisi del Sacro Romano
Impero e del sistema feudale con la contemporanea diffusione dellistituzione comunale.
Grande importanza rivestita dal materiale che, attraverso la sua lavorazione, esprime
lingegno delluomo.
Contemporaneamente si intensifica linteresse per lo studio, che in architettura si traduce con
la realizzazione di abbazie appartenenti ai principali ordini monastici, tra i quali assunse
particolare rilevanza quello bizantino.
La citt romanica si svilupp principalmente nei luoghi dove gi esisteva un insediamento
romano, conservandone il tracciato, ma trasformandolo liberamente.

Il Romanico in Italia assunse differenti caratteristiche in relazione alla regione di riferimento ed


alle tradizioni locali predominanti nei siti di realizzazione dei principali manufatti architettonici.

Larte romanica (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Il Romanico Lombardo
Il Romanico in Lombardia si sviluppa precocemente grazie agli stretti
contatti della regione con lEuropa settentrionale, contati che si
traducono in scambi commerciali e culturali.
La Basilica di S. Ambrogio a Milano
La basilica venne realizzata tra XI e
XII secolo su una preesistente chiesa
del VI secolo.
Presenta tre navate absidate ed un
quadriportico che si arricchisce di una
nuova funzione, quella di accogliere
assemblee di cittadini.
Manca invece il transetto, elemento
distintivo della basilica paleocristiana.
Lorganismo si basa sulla ripetizione
del rapporto 2:1 (in dimensione e
numero) tra navate laterali e centrale.
Nella copertura sono introdotte le volte
a crociera costolonate sorrette da
fasci di pilastri.
Pianta della Basilica di S. Ambrogio a Milano

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Volte a crociera

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

La Basilica di S. Ambrogio a Milano


I caratteri del Romanico dellItalia
settentrionale facilmente rintracciabili nella
realizzazione della basilica di S. Ambrogio a
Milano sono:
Archetti pensili
Pilastri con semicolonne
Facciata a capanna larga e bassa
Esatta corrispondenza tra interno ed
esterno (in termini di dimensioni ed
elementi architettonici impiegati)
Impiego di materiali poveri e di provenienza
locale (pietra, laterizio, intonaco)
Illuminazione longitudinale dellaula
(finestra in facciata) scarsa e contrastata

Basilica di S. Ambrogio a Milano

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Basilica di S. Michele, XII secolo, Pavia

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Basilica di S. Abbondio,
XI-XII secolo, Como

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Il Romanico Emiliano
La data di conclusione dei lavori del S. Ambrogio
di Milano (1099) coincide con quella di inizio
della cattedrale di S. Gemignano di Modena,
opera del maestro lombardo (forse comasco)
Lanfranco. Gli elementi comuni al Romanico
lombardo si sintetizzano in una comunanza
culturale padana (koin):
Facciata con rialzo centrale che segue
laltezza interna delle navate
Scomposizione in arcate
Loggette trifore
Grande rosone in facciata

Lanfranco, Cattedrale di S. Gemignano,


XI-XII secolo, Modena

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Duomo di Parma

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Il Romanico Veneziano
La fondazione di Venezia piuttosto tarda (V-VI secolo) ed avvenuta grazie alla migrazione
di popolazioni rivierasche in fuga dai loro insediamenti originari invasi dai barbari.
La struttura urbana fortemente condizionata dalla realt oro-idrografica.
Larchitettura privilegia i vuoti ai pieni, esprimendosi attraverso la cromia e la mutevolezza
delle forme.

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Il Romanico Veneziano
Larte veneziana erede di quella bizantina e si
esprime attraverso la lucentezza, lastrazione delle
forme ed il simbolismo.
I frequenti contatti commerciali e culturali con
lOriente contribuiscono a mantenere viva tale
tradizione figurativa.

Basilica di S. Marco, XI-XIV secolo, Venezia

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

La Basilica di S. Marco a Venezia


Allinterno della basilica a croce greca (ricostruita nellXI secolo in seguito ad un incendio)
ospitata, secondo la tradizione, la tomba dellevangelista Marco. Lambiente conserva
concettualmente una duplice valenza: religiosa (officiatura dei sacramenti) e civile (luogo
pubblico di celebrazione della grandezza della Repubblica Marinara).

Basilica di S. Marco, XI-XIV secolo, Venezia

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

La Basilica di S. Marco a Venezia


La ricchezza delle forme e delle decorazioni si evidenzia ulteriormente nella presenza di ben
cinque cupole che dominano il panorama lagunare.

Basilica di S. Marco,
XI-XIV secolo, Venezia

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Duomo di Murano, XII secolo

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

La Basilica di S. Zeno
a Verona
Sono evidenti i legami
con il Duomo di Modena,
sebbene la facciata pi
piatta perda gran parte
dei suoi connotati
chiaroscurali.

Basilica di S. Zeno,
XII secolo, Verona

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Scultura
La scultura in epoca Romanica assume un ruolo
preminente ed una spiccata funzione didattica in tutta
Europa mediante la raffigurazione di simboli, animali,
persone e scene bibliche. NellItalia settentrionale si
riconosce lopera di due scultori pi importanti:
Wiligelmo (XI-XII secolo). Lavora con Lanfranco al
Duomo di Modena, ma estende la sua influenza
anche nei cantieri di Nonantola, Cremona, Ferrara,
Val di Susa, Verona
Benedetto Antelami (XII-XIII secolo). Lavora al
Duomo e Battistero di Parma, al Duomo di Fidenza
ed al S. Andrea a Vercelli.

Wiligelmo, Lastre con storie della Genesi, 1099-1106,


Duomo di Modena
Benedetto Antelami, Deposizione, 1178, Duomo di Parma

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Pittura
In Veneto persiste la tradizione bizantina del
mosaico, mentre in altre regioni ad essa si
affiancano altre forme di rappresentazione.

Storie della Genesi, XIII secolo,


Basilica di S. Marco a Venezia
La Deposizione dalla croce, XII secolo,
Cripta della Cattedrale di Aquileia (Udine)

Larte romanica nellItalia settentrionale (XI-XII secolo)

Larte romanica
Il Romanico Fiorentino
A Firenze si assiste ad un maggior
classicismo, inteso come eredit del
senso della misura e della chiarezza
formale.
Il razionalismo si esprime attraverso
le forme geometriche che sono
perfette ed eterne.

Battistero di S. Giovanni, XI-XIII secolo, Firenze

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Battistero di S. Giovanni, XI-XIII secolo, Firenze

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Battistero di S. Giovanni, XI-XIII secolo, Firenze

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Basilica di
S. Miniato al Monte,
XI-XIII secolo, Firenze

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Basilica di S. Miniato al Monte, XI-XIII secolo, Firenze

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica
Il Romanico Pisano
Pisa, Repubblica Marinara al pari di
Venezia, sub nel suo linguaggio
artistico le innumerevoli
contaminazioni legate ai consistenti
scambi commerciali e culturali
specialmente con lOriente.

Piazza del Duomo di Pisa (campo dei miracoli)

Cattedrale: Buscheto (1063)


ampliamento: Rainaldo (XII secolo)
Battistero: Diotisalvi (1152)
Campanile: Diotisalvi (1173)

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Buscheto e Rainaldo,
Cattedrale di S. Maria Maggiore, XI-XII scolo, Pisa

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Buscheto e Rainaldo,
Cattedrale di S. Maria Maggiore, XI-XII scolo, Pisa

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Duomo di S. Martino, 1204, Lucca

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Il Romanico Umbro e Marchigiano


Nel Romanico Umbro e Marchigiano la composizione di facciata risente nuovamente del
modello lombardo.

Duomo di S. Ruffino, XII secolo, Assisi

Cattedrale di S. Ciriaco, XI-XIII secolo, Ancona

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Larte romanica
Il Romanico Laziale
Nel Romanico laziale linfluenza padana si fonde
con la tradizione paleocristiana ed altomedievale.

Basilica di S. Maria in Trastevere, XII secolo, Roma


Duomo di Civita Castellana, XII secolo, Viterbo

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica
Architettura civile

Torri di S. Gimignano

Piazzetta S. Pellegrino a Viterbo

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Scultura
In scultura il recupero di un forte legame con il mondo classico spesso si traduce nella
decorazione superficiale delle architetture. Si afferma il sistema decorativo della tarsia
marmorea che nel Lazio raggiunge punte di eccellenza nelle opere della famiglia dei Cosmati,
mentre in Toscana resta pi legata alla bicromia fiorentina e pisana.

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Pittura
Di importanza limitata e principalmente impostata come imitazione delle tecniche musive (e
come tali priva di profondit), la pittura nel Romanico dellItalia centrale trova maggior
affermazione su tavole pi che su affreschi.

Processione delle Sante Vergini, XII secolo, Basilica di S. Elia a Nepi (Viterbo)

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Madonna col Bambino, XIII secolo,


Museo Nazionale di S. Matteo a Pisa

Bonaventura Berlinghieri, S. Francesco, 1235,


Chiesa di S. Francesco a Pescia (Pistoia)

Larte romanica nellItalia centrale (XI-XII secolo)

Larte romanica
Il Romanico Siciliano
Le conquiste arabe e
linfluenza della cultura
islamica interessarono
gran parte dei territori
dellItalia meridionale.
La Sicilia in particolare fu
conquistata dai Mori prima
di passare nel 1061 sotto i
Normanni.

Duomo di Cefal,
XII-XIII secolo

Larte romanica nellItalia meridionale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica
Larchitettura si
caratterizza per la
coesistenza di elementi
arabi e normanni.

Elementi arabi:
Andamento
orizzontale
Tetto piano
Forme geometriche
Cupole rialzate
Decorazioni
aniconiche
Ricchezza e
bidimensionalit del
decoro
Elementi normanni:
Verticalit
Duomo di Monreale,
XII secolo

Larte romanica nellItalia meridionale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Duomo di Monreale,
XII secolo

Larte romanica nellItalia meridionale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Il Romanico dellItalia Meridionale


Negli altri centri dellItalia meridionale linfluenza araba meno forte, ma comunque presente.

Cattedrale di Trani, XII-XIII secolo

Larte romanica nellItalia meridionale (XI-XII secolo)

Larte romanica
Scultura
In Italia meridionale convivono ed interagiscono
influenze bizantine/paleocristiane e classiche.

Cattedra Episcopale nella chiesa di S. Nicola, XI secolo, Bari

Larte romanica nellItalia meridionale (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Pittura
La pittura risulta dalla commistione di motivi bizantini, carolingi ed ottoniani, ma declinati
sempre secondo il gusto volgare locale. Nasce quindi una forma di volgare figurativo.
Si perde il significato dellopera visiva come espressione dellidea a favore del ruolo illustrativo
e didattico dei fatti rappresentati.

LArcangelo Michele, XI secolo, Basilica di S. Angelo in Formis a Capua

Larte romanica nellItalia meridionale (XI-XII secolo)

Larte romanica
Il Romanico Francese
In Francia, non essendosi
ancora strutturato uno stato
monarchico centralizzato,
sussistono per tutto il periodo
numerose strutture feudali.
Come nel Romanico
Lombardo si accentuano le
strutture portanti e le volte e
si finalizza questo linguaggio
ad esprimere la grandezza
del sovrano, della chiesa e
degli ordini monastici,
sviluppando le architetture pi
in altezza che in larghezza.
Nelle abazzie si assiste ad
una vera e propria evoluzione
dellarea absidale.

Chiesa della Maddalena, XII-XIII secolo, Vezelay (Borgogna)

Larte romanica in Europa (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Abbazia di Cluny (ordine benedettino)

Larte romanica in Europa (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica
Il Romanico Spagnolo
Il Romanico in Spagna si sviluppa principalmente
nelle aree vicine alla Francia e lungo il percorso del
cammino di Santiago.
Linfluenza francese e musulmana si esprime nelle
forme pi originali non in architettura ma in pittura.

Maestro di Valtarga, LAnnunciazione, XII secolo,


Museo di Arte Catalana di Barcellona

Larte romanica in Europa (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Il Romanico Inglese
I Normanni, dopo la conquista dellInghilterra (1066), introdussero la loro concezione
architettonica fondendola con la tradizione locale.

Cattedrale di Durham, XI-XIII secolo

Larte romanica in Europa (XI-XII secolo)

Larte romanica
Il Romanico Tedesco
Nel Romanico Tedesco a caratteri architettonici gi
individuati in altre regioni europee (volte a crociera,
archetti pensili, loggette sulle pareti esterne) si affianca
una peculiare innovazione che consiste nellutilizzo della
doppia abside per accogliere da una parte il potere divino
(laltare), dallaltro quello terreno (il trono dellimperatore)

Cattedrale di S. Martino e S. Stefano, XI-XIII secolo, Magonza

Larte romanica in Europa (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo

Larte romanica

Il Giudizio Universale, Portale dei Principi della Cattedrale di Bamberga

Larte romanica in Europa (XI-XII secolo)

Corso di Disegno e Storia dellarte


Prof. Alessandro Merlo