Sei sulla pagina 1di 53

LE RICETTE DEI BIONIERI

Raccolta di Ricette tratte dal sito Bionieri novembre 2011 / ottobre 2013

Q esta raccolta comincia nel novembre 2011 con ! esto "ost

man#iare bene con meno di 1 e ro a "ersona$$$si " o% &are'$$$$$$$$$$$$$$$$$$$


(o sem"re av to la "assione ) la c cina* &in da ! ando* "iccolino * mia madre ) tenermi b ono mi &aceva assistere alla "re"ara+ione del "ran+o ! otidiano $ Cos, mi ricordo di ! ando si "re"aravano i ravioli* #li #nocc(i di "atate * le sa#nette con i le# mi vari * le &ett ccine* la c(itarra* la "i++a* le + ""e* insomma o#ni ben di Dio si "ossa "ortare a tavola' Ricordo come mia madre con "oc(i s"iccioli ri sciva a tirar & ori dei manicaretti deli+iosi tanto c(e i miei com"a#ni di sc ola e di #ioc(i s"esso si a to invitavano - ma t a mamma* ! ella "asta verde * ! ando la ri&./ 0 Credo c(e (o ri"reso da lei la ca"acita% di "re"ararmi il cibo ! otidiano e adesso c(e (o ! asi 10 anni non "ermetto ad alc no di condi+ionare la mia c cina$$$- la mia com"a#na ed i miei amici ne sanno ! alcosa'0 volete conoscere il mio se#reto/ "resto detto* e% la sem"licita%' O#ni in#rediente in c cina (a n s o sa"ore* na s a consisten+a* n s o "ro& mo* n s o colore ed anc(e n s o s ono - atom (eart( mot(er "in2 &lo3d alan%s "s3c(edelic brea2&ast 0 ! indi metterne insieme tro""i non va bene* "erc(4 di o#n no biso#na a""re++arne le caratteristic(e' Cos, io amo la c cina sem"lice* e (o sco"erto c(e man#iare bene si " 5$$$a meno di 1 e ro ) "ersona -alla &accia del cons mismo'''0 e sarebbe bello mettere insieme n "o% di ricette le#ate alle sta#ioni e alle "ossibilit. delle "ersone sem"lici ) le "ersone c(e sem"lici as"irano a diventare$$$$$$$$$$$$$$$$$b on a""etito' L is Nino 6atte cci

******** E si arricc(isce del contrib to dei vari 7c oc(i8 Bionieri nei mesi s ccessivi

Luis 12 dicembre 2011 CICORI9 E :9;IOLI -Raccogliere la cicoria selvatica e dopo aver messo in ammollo i fagioli x almeno16 ore, lavare bene la cicoria e mettere a couocere i fagioli. -Quando i fagioli sono a meta cottura, calare la cicoria , far cuocere il tutto insieme con l aggiunta solo di un po di sale. -! cottura ultimata" comandano i fagioli# scolate e passate in una padella grande di ferro "se nn ce l avete va bene antiaderente # dove avrete gia messo a soffriggere olio buono e aglio in camicia sc$iacciato. -%altare su fiamma viva o piastra di stufa alla grande , aggiungendo peperoncino a piacere. -&l piatto e pronto, si gusta con pane integrale casareccio e un bicc$iere di vino nero' (utto a meno di un euro' )uon appetito e buon cammino ... ******** %tefania Rossini 1* dicembre 2011 :RITT9T9 <TR9=9>>9T9 -sbattere + uova ,metterle in una padella antiaderente gi, calda unire sugo di pomodoro sale aromi a piacere, pecorino, tenere mescolato in modo c$e la frittata non diventi frittata ma un pasticcio...i miei bimbi diventano pa--i.... :OC9CCI9 CON =9<T9 69DRE 9 6O? DI <T@>>ICAINO dopo avere fatto la focaccia tagliarla a pe--etti e a loro volta tagliarli a met, sullo spessore poi sporcare .uesti con sal sa di pomodoro e pe--etti di sottiletta--,potrei andare avanti per ore a scrivere le merende c$e facciamo coi miei bimbi ...ciao ******** Luis 1* dicembre 2011 ciao Stefy, la tua risposta mi ha toccato il cuore e ha risvegliato in me un ricordo antico:mia madre , che da bambino io credevo fosse una fata, x come trasformava semplici elementi( farina , olio di semi, patate, legumi secchi, uova...) in squisite pietanze ricche di sapore e di amore! a lei x gioco ho impareto l!"#$ della cucina tradizionale abruzzese e ne sono veramente orgoglioso! %ra ti rivelo un piccolo segreto che fara! divertire tanto i tuoi bimbi/ *-Quando fai le sagnette, " 1 uovo , un pi--ico di sale e farina ..b.#mettine da parte un po , e invece di cuocerle in ac.ua con i legumi , friggile. !ppena sono dorate , poc$i minuti,misc$iale a tutto il resto e vedrai i bambini mangiare con gusto delle sagnette c$e sembrano patatine fritte' ******** 0laudia 1aggi 12 1ar-o 2012 %gni mattina, basta che non nevichi, faccio un giro nell!orto e in base a quello che trovo decido cosa cucinare. %ggi ho trovato & asparagi, bietole, una verzetta che non aveva fatto la palla e stava andando a seme e qualche foglia di carota. 'o fatto un RI<OTTO =ER D@E =ER<ONE, piatto unico, spendendo il lavoro di coltivare l orto, l ac.ua per lavare le verdure "utili--ata poi per annaffiare# il gas per cuocere riso e verdure, l ac.ua per lavare i piatti "utili--ata poi per lo scarico del bagno# 22 centesimi di riso e *0 centesimi di formaggio. DE<<ERTB 3ogurt preparato in casa con i fermenti "40 cent di latte# condito con un pera, met, a testa "40 cent# !$, non mi sono dimenticata di indicare l olio o il burro/ non uso condimenti. ********

Luis * !prile 2012 5ciao $laudia, la soddisfazione (e si puo! provare nel preparare un buon pasto con po(i cents e! grandissima! "desso con la primavera si possono trovare le piante spontanee nei prati e lungo i sentieri di montagna!! 0icoria e bietolina, tarassaco e piantaggine, ma sono tante e gustosissime sia lessate e condite solo con olio , aglio e un pi--ico di sale, sia risaltate in padella , ma an6e a crudo come insalate rivitamini--ante. L ac.ua di cottura e un ottimo decotto da bere specie se si usa .uella piovana, basta collegare le grondaie in una cisterna. Se poi si cucina con una stufa a legna (magari raccolta giu! a terra nei boschi ) beh allora la soddisfazione di nn cedere alle catene del consumismo raggiunge livelli di puro piacere! ******** 0laudia 1aggi * !prile 2012 la stufa a legna non ce l!ho, ho solo il gas, per) cerco di inquinare meno possibile. *!acqua di cottura delle erbe non ce l!ho perch+ le cuocio direttamente in padella. Stasera ho fatto riso con verdure, ieri un super tortino con tante verdure insolite, buonissimo. ,! tipo una torta salata ma senza pasta sfoglia sotto. -arlo con la pasta sfoglia significa aggiungere tantissimi grassi ed usare parecchia corrente per cuocerlo al forno. .o metto il /ripieno/ direttamente in padella e poi lo mangiamo con delle specie di piadine che cucino in padella, fatte con pasta madre, senza sale n0 olio. 'anno un sapore molto buono e naturale, il sale non serve. *!acqua piovana la raccolgo per annaffiare, con l!inquinamento che c!0 non mi pare il caso di berla. ******** Luis 6 !prile 2012 "n(!io faccio le piadine in padella, an(e se avendo spesso la stufa a legna accesa e il forno caldo , preferisco le focacce: le aromatizzo con il rosmarino, con la salvia , con il lauro e le coloro con l!ortica o con il peperoncino. la mia compagna ne va matta e devo dire (e mettono allegria e profumano tutta la casa! *!acqua piovana bollita e! buona, la uso sempre in cucina ,an(e per(e! l!acqua del rubinetto nn ce l!ho! $ome nn ho la corrente, ma ormai vivo cosi! da 1 anni e mi sono organizzato. evo dire (e x nulla al mondo tornerei indietro, in citta!, dove ho vissuto x gran parte del mio tempo2 qui ho trovato la mia giusta dimensione: aria buona, cibi sani, silenzi impagabili, e poi le mie galline, l!orto, il bosco vicino,il calore del fuoco, i miei gatti e poi fiori, farfalle, po3ane e lepri, cinghiali e caprioli, la neve, la pace, un buon libro, la chitarra, qual(e raro amico... . soldi sono po(i ma (issenefrega , quando si ha tutto il resto! ciao e buon cammino a te e a (i ti sta vicino! ******** 0laudia 1aggi 7 !prile 2012 .o non sono vegan, ma il mio pranzo di oggi per puro caso lo 0 stato, per) stranamente ci ho messo l!olio...4a bene lo stesso5 *- Riso bollito$ Condito con ver+e in "adella. La ricetta tradi-ionale vuole l aglio tostato nell olio, mi pare sardine e pancetta, e ver-e scottate, e nel piatto del grana.

&o l $o fatto con/ olio in padella, ci $o messo le ver-e crude tagliate, sale, erbe aromatic$e, un poc$ino di ac.ua e $o coperto. 8oi mi sono distratta con la lavatrice e sono un po bruciacc$iate. Questo passaggio bisogna saltarlo. 9ccorre girarle spesso perc$: all ini-io sono molto voluminose. &l lessarle prima servirebbe a farle ammorbidire, ma c$iaramente restano poi ;lavate; e meno saporite. <iente. =o buttato a lessare il riso, $o eliminato le ver-e bruciacc$iate e $o continuato la cottura. 1angiato insieme riso con ver-e, con gomasio perc$: mancava di sale. *-&l tortino dell altro giorno l $o fatto con cicoria, varie erbe raccolte nell orto "cavolo nero, pa6 c$oi, erbette...# Lessate le verdure pi> dure in poca ac.ua, direttamente nella padella bassa antiaderente. =o fatto cuocere finc$? si ? appasito il tutto, tritate le erbe e rimesse nella padella antiaderente insieme alle erbe pi> tenere, sen-a olio, coperte a fuoco basso. 0operte perc$: c era la cicoria c$e era duretta, il cavolo nero pure, e le erbe pi> tenere erano appena state aggiunte, praticamente sen-a ac.ua. Quando ini-ia ad attaccare anc$e con il fuoco basso spengo. 8er i tortini $o il trucco, ci metto o del pane grattugiato o un cucc$iaio di preparato per il pur?. <on sono orgogliosa di .uesta cosa, di solito non mi piace usare preparati, per@ fun-iona benissimo, perc$: asciuga. 1ettendo una patata lessata occorre asciugare molto di pi> la verdura, e si pu@ fare mettendoci l olio. 0i $o messo un uovo e formaggio grana, sale, noce moscata, $o impastato, $o fatto una palla avvoltolata nel pangrattato, l $o appoggiata nella padella "lavata# $o sc$iacciato ottenendo una polpetta grande come la padella e $o messo sul fuoco basso, coperto. Quando ? ora di girare "ci si pu@ aiutare con un coperc$io# si pu@ aggiungere del pane grattugiato. A .uello c$e forma uno strato croccante e dorato c$e non fa attaccare il tortino. Bolendo dopo un paio di girate si pu@ mettere a microonde per veloci--are la cottura. Spero di non avere scandalizzato nessuno con il pur0 in busta, il formaggio, l!uovo e il microonde. 0on il tortino avan-ato penso di condire la pasta stasera. Cacendolo a .uadratini, si pu@ aggiungere alla pasta cosD com ? o metterci una besciamella per farlo restare pi> legato. &o la faccio con farina, latte "o anc$e ac.ua# sale, noce moscata e formaggio, sen-a tostare la farina. ******** 0laudia 1aggi 7 !prile 2012 55 :IORI DI >@CCAIN9 :RITTI <EN>9 OLIO. 8rendi i fiori, li lavi, togli lo stame, li impanni con una pastella, se non usi l uovo puoi farla per esempio con la farina di ceci, ma sen-a uovo un cucc$iaino di olio nella pastella ci vuole, un po di sale, farina, aromi a piacere, in genere noce moscata o erbe per arrosto, o calamint$a, origano... &ntingi i fiori, si sgoccioli, li metti nel pangrattato, li appoggi in padella a fuoco molto basso e li lasci finc$: diventano disidratati e dorati. ! me piacciono perc$: diventano belli croccanti, non mangi olio fritto, non devi asciugarli dall unto, non ungi il fornello 0laudia 1aggi 2 !prile 2012 5.. !vendo l orto e tanti fiori di -ucc$ina e -ucca "per me sono .uasi una novit,, perc$: .uando ero piccola non mangiavamo i fiori e le foglie di -ucc$ina# li $o sempre cucinati, cercando nel tempo di migliorare la ricetta. %econdo me la peggiore ? intingerli in una pastella di farina e ac.ua con lievito di birra. %embra c$e li facciano tutti cosD' ma mi sono venuti pieni di olio. &n un attimo si ? svuotata la padella. 8oi un giorno, dopo tante prove intermedie, dove studiavo sistemi per eliminare l olio assorbito, $o avuto l illumina-ione... ma perc$: prima ungerli e poi cercare di toglierloE )asterebbe non metterlo'

8er@ come ti $o detto se non metti l uovo la pastella resta pi> dura c$e croccante e un po di olio dentro ci vuole. Catti cosD si possono anc$e congelare, separando uno strato dall altro e poi mettendoli a ricroccantare in padella a fuoco basso. ******** 1elina 7 dicembre 2012 riporto su questo post, dicendo che meno di un6euro a persona si pu) avvolte anche con solo 7 euro per tutti :8 =asta alle Ortic(e "olio,aglio,pasta,ortic$e, e pepe# -lavare le foglie di ortic$e,nel frattempo fare un soffritto con l aglio,e mettere a bollire dell ac.ua per la pasta,una volta arrivata in ebolli-ione salate e mettete le ortic$e e fate appena sbollentare,togliete le foglie e insaporite nel soffritto, nell ac.ua di cottura mettete la pasta,una volta cotta saltatela in padella con il resto ricordandovi di mettere un p@ di ac.ua di cottura e condite a piacimento pepe e se volete formaggio grattato... ******** Luis 12 dicembre 2012 9volevo dire che anche a me piace tanto l!ortica , che uso spesso x dare colore e fibre alla pasta all!uovo2 dopo averla cotta , la strizzo, la tagliuzzo x bene e la mischio alla massa della pasta, anche della pizza x fare focacce verdissime oppure nei tortelli di ricotta, nel pane... uso anche le pellecchie dei pomidoro x impastare rosso ma senza sugo9 ******** <adia 12 dicembre 2012 $o da poco scoperto c$e la buccia della + cca si pu@ mangiare e .uindi mi sono sbi--arrita a cucinare domenica/ d altronde con .uesto freddo... la stufa concilia' .uindi, con una delle nostre -ucc$e "nata direttamente dal letame dei conigli sen-a semina inten-ionale a$a$a$'# $o fatto i classici gnocc$i con la polpa e poi una super -uppa di bucce di -ucca' un gran successo' La > ""a/ soffritto e bucce a rosolare con noce moscata cannella timo pepe e sale, una patata piccola e me--o bicc$iere d ac.ua... una volta c$e le bucce si sono ammorbidite $o passato tutto con il passaverdure ed aggiunto ac.ua fino alla consisten-a c$e volevo... et voil, /# molto buona anc$e la variante con i &a#ioli borlotti "c$e abbiamo aggiunto il giorno dopo per... non mangiar sempre la solita minestra a$a$a$'# ciao a tutti, nadia ******** <adia 21 dicembre 2012 ;NOCCAI DI >@CC9 5niente di speciale, di solito li faccio con -ucca burro e farina "niente uova, anc$e se metterle agevola molto la lavora-ione'#, le dosi dipendono dal tipo di -ucca "di solito io +00g di -ucca con 1*0g di farina#. .uesta volta per@ mi sono rassegnata ;all appiccicume; e $o porvato a farli -uccosissimi/ solo farina e -ucca' un successo' sono andata un po a occ$io, per@ la base ? sempre .uella/ -ucca cotta in forno e poi lasciata raffreddare nello scolapasta "cosD perde molta pi> ac.ua# poi passata con passaverdure, un cucc$iaio d olio, sale pepe, noce moscata e un po di cannella c$e io adoro, e piano piano la farina bianca... $o

cercato di metterne meno possibile per un esperimento... a occ$io direi c$e $o messo circa 1*0g di farina su 200-F00g di -ucca. cosD l impasto viene molto appiccicoso e devi ingegnarti un po per fare gli gnocc$i... io $o tentato di copiare il metodo delle .uenelle/ con due cucc$iaini bagnati facevo delle palline e poi spingevo gli gnocc$i nell ac.ua bollente e salata /# poi li scoli .uando vengono a galla come da prassi. sono rimasta molto soddisfatta di .uesto esperimento' gli gnocc$i erano molto morbidi e delicati... esteticamente un po bitor-oluti... peccato poi c$e la cucina sembrasse un campo di battaglia /8 buoni fornelli' nadia ps. se vi interessa, mi sono cimentata nelle scor-e candite d arancia per natale "gra-ie alle spiega-ioni di una super amica siciliana, la ;superterrona; come si definisce lei#' non vedo l ora di pucciarle nel cioccolato fondente *-* ******** Luis 26 dicembre 2012

8ran-o di <atale/ C(itarrina al brodo di #allina con so&&ritto di =e"erone dolce &ranto e 9#lio' x secondo lesso di gallina con salsa al 0urrG e 8omodoro verde, accompagnati da un ottimo vino rosato d Hve 1ontepulciano d !bru--o. fine pran-o con cagionetti alla marmellata di Rosa 0anina, 1ele selvatic$e e 8erocotogno, x finire un bicc$ierino di !maretto ai semi di 1ela. " il tutto autoprodotto, o .uasi...# ******** Luis 41 dicembre 2012 #uon "nno 7:;< a tutti i #ionieri, che possa essere un anno di realizzazione delle proprie aspirazioni nel rispetto della =atura di cui siamo parte, nel bene e nel male!

>n particolare abbraccio virtuale a tutti quelli che , febbrilmente, si stanno cimentando tra fornelli, besciamelle ( sappiamo chi...) sfornate varie e esotiche pietanze! ?a pensate che da questo -orum possa mancare l!inevitabile versione della pietanza beneaugurante5 ,ccola qua: :ett ccine alle Lenticc(ie Rosse di 6onta#na e La ro$ A un piatto semplicissimo, basta mettere a cuocere le lenticc$ie con ac.ua un po salata e Lauro, almeno 6 foglie belle. !ppena le Lenticc$ie son cotte al dente " per favore no scotte' #, spegnere e far riposare .ualc$e min. aggiungendo un filo di 9lio d 9liva. ! parte, come tradi-ione, cuocere le Cettuccine, scolarle e impiattare a montagnetta, aggiungere un mestolo di brodo di Lenticc$ie e sopra, tipo cima innevata , un coppino di Lenticc$ie asciutte e nn dimenticare la foglia di Lauro, una x piatto. ! c$i piace, un soffritto di peperone dolce e !glio ci sta bene, se poi si vuole esagerare cubetti di pane al forno o brusc$ettati. $iao e arrivederci all!"nno =uovo 7:;<..............................................luis ******** !ngelo !ntonelli * Iennaio 2014 * RICCA%TEDD C %CEI6 %D REE=%D -ORECCAIETTE E CI6E DI R9=90 &ngredienti per due personeJ 120 Ir di farina di grano tenero mediamente proteica sarde salate siciliane nK+ 120 gr capolini di cime di rapa variet, mar-arola *0gr di pan grattato macinato grosso olio e.v.o sale .b ac.ua .b 8rocedimento/ 8rendre il tavoliere ed impastare la farina con l ac.ua lievemente tiepida, necessari a formare un impasto solido e asciutto. Car riposare l impastro per almeno 40 poi procedere a fare le orecc$iette, stentendo con le mani lung$i vermicelli e formando le orecc$iette strascinando un coltello liscio alla punta del vermicello e ritorcendo con il dito. %e non si $a dimestic$e--a con la prepara-ione della pasta utili--are formato di pasta di grano duro tipo tripoline. 1ettere a bollire l ac.ua aggiungere il sale e unfilo d olio evo. %e utili-s-ate le orecc$iette fatte in casa .uando l ac.ua bolle immergete i capolini di cime di rapa per * min e poi mettete le orecc$iette per circa un minuto. %e usate le tripoline, .uando l ac.ua bolle mettete la pasta e successivamente gli ultimi cin.ue minuti di cottura le cime di rapa. <el frattempo c$e l ac.ua bolle , prendete le mollic$e mettetele in un padellino antiaderente e tostate con un filo d olio evo fino a doratura, poi mettete da parte. &n un altro pdellino mettete le accug$e salate aperte in due pulite grossolanamente dal sale, avremo cosD otto pe--i di acciuga c$e dovranno dorare nell olio bollente. ! cottura ultimata della pasta impiattate la pasta e cime di rapa sen-a condimento, riscaldate nuovamente la mollica e cospargetela sopra al piatto, prendete l olio con le acciug$e e versatene un po sui due piatti uniformemente, prendete le acciug$e e disponete + pe--i per ogni piatto. )uon appetito a tutti'' ******** Iaia %avigni F Iennaio 2014

Salve a tutti, sono nuova di qui! 4ivo in un casale in campagna nella bassa provincia mantovana, ho un orto che adoro, i miei suoceri hanno galline, e la mia borgata potrebbe praticamente autosussistere, abbiamo dal vicino che ha il fotovoltaico a quello che fa biogas a frutteti e allevamenti di ogni genere, qui 0 facile che arrivi il confinante che in cambio del ricovero invernale di un trattore sotto il portico ti offra un coniglio e una faraona o dei pulcini...siamo rimasti tutti un p) agli anni @:. "doro cucinare, adoro la cucina del riciclo e quella semplicissima e genuina. 'o un bambino di due anni e mezzo che cerco di nutrire in modo sano e proprio l!altro giorno gli ho preparato: <"a#(etti 9lici e =an#rattato si mette in un pentolino un p@ d olio, poi si aggiungono tipo + o * filetti di acciug$e e si fanno disfare, in un padellino si tosta un p@ di pangrattato e lo si aggiunge al sug$etto...si condisce la pasta e spluuuurpppppp'''' ******** Luis 14 Cebbraio 2014 ciao a tutti, mi ci vorrebbe una giornata di <@ ore x fare tutte le cose che mi piace fare, x cui questo post a volte scivola un po!! ma rimediamo ssssubito! ;nocc(i di "atate al s #o di "omodoro, lauro e salvia, tutta autoprodu-ione' costoE molto - di un euro a persona'

"" - <adia 20 Cebbraio 2014 5 uova o non uova nell impastoEE ## Risposto da Luis su 20 Cebbraio 2014 - Ili gnocc$i, normalmente, si fanno sen-a uova' .uando sc$iacci le patate lessate pero lo si capisce subito se mangerai gli gnocc$i o la polenta'' 1i spiego/ se le patate passate nello sc$iacciapatate sono appiccicose, allora vai tran.uilla, sono x 6 persone, 200 g di patate e 200 g di farina, un pi--ico di sale e basta, lavori il tutto , fai il ; panetto;, poi fai i rotolini spessi come un dito mignolo e li tagli di traverso.

8ero se vedi c$e le patate nn appiccicano alle mani e sono ac.uose, allora fai come la mia mamma c$e univa all impasto il bianco di un uovo, e tutto va bene, nel senso c$e nella rapida cottura " appena vengono su dall ac.ua bollente#, rimangono interi e consistenti. 8oi li condisci come L ti piacciono, con sugo semplice ed una spolverata di formaggio pecorino e tradi-ionale, sono ottimi anc$e riscaldati' ******** Luis 1F Cebbraio 2014 :ocaccia impastata con farina semi-integrale, di grano duro rimacinata, patate lessate e peperoncino piccante rosso' " la parte c$e manca me la sono magnata subito calda calda'#

******** Luis F 1ar-o 2014 Ciambellone al ca&&e% cotto ; sopra ; la stufa' 0ercando cercando l $o ritrovata/ la pentola x fare il ciambellone sul gas o sulla stufa e siccome .uest ultima era bella accesa $o pensato c$e .uasi .uasi un bel 0iambellone... La farina, il lievito, * uova, un bicc$iere di -ucc$ero, una ta--a d ac.ua, 4 cucc$iaini di caffe in polvere, me--o bicc$iere d olio. 0 e tutto. &ntiepidisco l ac.ua, ci verso lo -ucc$ero c$e si scioglie, poi i 4 cucc$iaini di caffe , poi in un ampia ciotola sbatto x 100 secondi le * uova, aggiungo l olio e l ac.ua -ucc$erata col caffe J giro bene tutto, poi comincio a versare la farina, piano piano un po x volta e il lievito e giro col frustino a mano...faccio una pausa, faccio scendere un filino d olio nella pentola x 0iambellone, con la mano spando l olio bene tutto l interno, poi un po di farina c$e ricopre tutto bene. 0i siamo .uasi, la consisten-a dev essere densa ma ancora li.uida, la faccio scendere nella pentola ben bene." con le dita mi ;ripulisco;la ciotola, e un rito' #

%ulla stufa metto un rial-o di * cm, .uelli triangolari in ferro, sopra la pentola ed un coperc$io c$e c$iude bene.

Ma ora in poi e tutto affidato al ;naso;, assolutamente nn si puo sollevare il coperc$io, .uindi ci si regola dal profumo e x nn assuefarsi, uscire e rientrare dalla cucina L volte. La cottura e lunga, cerco di tenere costante il fuoco aggiungendo poca legna x volta, dopo 1 ora e me--a ci siamo, profumo di ciambellone al caffe ine.uivocabilmente cotto' il costoE ................' ******** Risposto da Luis 2* 1ar-o 2014 Mevo dire c$e va benissimo, ma bisogna usare degli accorgimenti/ nn poggiarla direttamente sulla piastra della stufa economica, xc$e si brucia il ciambellone sul fondoJ meglio distan-iare con un treppiede di 10 cm 8oi tenere 6ostante la temp. della stufa, ti puoi regolare dal termostato del forno c$e sia a 120, no di meno , no di L, aggiungendo un pe--ettino di legna x volta, anc$e xc$e la cottura dura 1 ora e me--a ma anc$e di L' %e usi il gas ci vuole la piastra spartifiamma, e cm. il gas va regolato al minimo del fornello L grande. 0m. provando e riprovando alla fine si trova la .uadra'

******** man> 22 1ar-o 2014 $he discussione spettacolare!!! 8er edonisti e buongustai una pacchia!!! "llora do un piccolo contributo: *- Insalata di Eerd re Cotte,varie versioni quando non ho molte verdure fresche in dispensa e poca voglia di spadellare a volte una bella /insalata cotta/ come la chiamo io mi risolve e cio? metto nel cestellino del vapore patate carote e cipolle, semplice e dietetico! sono sola quindi una pentolata di queste mi dura almeno tre pasti quindi *la prima, .uando sono appena cotte e ancora calde condite olio e limone in insalata accompagnate da un tocco di formaggio o una mo--arella e via, *la seconda un po d olio in una terrina con cipollotto e peperoncino, le verdure tagliate, .ualc$e erbetta a piacere e verso fine cottura a sciogliere sopra un po di crescen-a o formaggio fresco, *ter-a e ultima versione, avan-ano solo due patatine, me--a cipolla e due mini carotine, un po poco per un pasto, allora prendo due fette del mio pane integrale, le taglio a .uadratini e butto in padella con olio aglio peperoncino e maggiorana, lascio dorare un attimo e aggiungo le verdure, .ualc$e cappero sotto sale sen-a lavarli, un po di pat? di olive e alla fine tre o .uattro acciug$e tagliu--ate... mmmmmmm accompagnato da un po di ;crudit?; c$e non mi faccio mai mancare c$e pu@ essere insalata di c$ioggia o finocc$io o ver-a tagliata sottile con olio e limone ... super' *-!ltra ricettina di oggi/ la =asta alle Erbette :ini si sentiva la primavera proprio ai suoi primi albori, $o visto c$e i mandorli cominciano a fiorire, nel giardino della vicina .ualc$e narciso si affaccia al sole, allora vado a curiosare le aromatic$e / la salvia $a un po sofferto, il rosmarino sta abbastan-a bene, la maggiorana $a gi, rametti e foglioline nuove, il timo anc$e lui verdeggia, la menta comincia a spuntare piiiiiccola, la melissa non si vede ancora, cerco il tarassaco e lo trovo ma pi> c$e appena nato sembra reduce dall inverno... ne colgo un poc$ino, trovo anc$e un ramo di alloro gi, rotto, allora... faremo "plurale maiestatis# la pasta alle erbette fini c$e era una $it di Renato, ma versione ;bastarda;, cio? primi spunti di primavera ma

ricordo d inverno cosD mentre l ac.ua per gli spag$etti, dove aggiungo una foglia di alloro, bolle taglio un cipollotto "non mio ma della coop# e trituro fine le erbette/ salvia rosmarino timo maggiorana menta, le metto in padella con olio "exv di oliva# il cipollotto e un peroncino, a parte trituro anc$e il tarassaco, poi nel pestello metto .ualc$e mandorla del mio albero, .ualc$e nocciola di (risobbio regalo autnnale della mia amica Laura, e .ualc$e pistacc$io salato della coop, un attimo prima di scolare la pasta aggiungo il tarassaco al soffritto, poi nella padella metto la pasta e aggiungo la frutta secca e una grattata di formaggio... sinfonia magistrale, ovviamente le erbette nuove, maggiorana e menta, $anno prevalso un po sul resto ma tra un po .uando le erbette saranno tutte rinnovate ci saranno versioni pi> armonic$e. )uon appetito' J-#

******** Luis 22 1ar-o 2014 Auesto post ha preso, come si direbbe in romanesco, ...!na botta de vita! 9 devo fare i miei complimenti a ?anu , sulla triplice versione della fantasia, proprio ieri ho preparato qualcosa di simile, B che altro xche! ho usato quello che la dispensa ... dispensava: 8atate, 0ipolle e 1ele selvatic$e, .uelle aspre, rosse, con la buccia, immangiabili " ne $o una produ-ione industriale c$e uso x marmellate e salse d ogni genere... #, poi * foglie di Lauro, %alvia, 8epe <ero , 0urrG,un po d olio, un po di sale, 8eperoncino rosso e 2 dita di ac.ua nella padella, 20 min. a fuoco medio... pronto, anc$e se la $it di Renato e da rifare assolutamente, il mix inverno primavera marca bene l oggi, il presente, .uesto momento...

******** Luis 40 1ar-o 2014 Si dice che 4enerdi! Santo nn si puo! mangiare carne, che e! peccato...il pesce si pero!, nn e! peccato...mha! $mq x evitare discussioni con le signore del paese, mi sono / allineato/. allora ... > ""a di =esce'

******** Luis su 4 !prile 2014 Acco una ricetta x c$i dispone di uova in .uantita ed $a una famiglia ;numerosa;c$e $a sempre fame a .ualsiasi ora/ R stico di Ricotta e :orma##io x la pasta/ *00g di farina 0, + uova, me--o bicc$iere di olio d oliva, me--o bicc$iere di latte, 1 bustina di lievito x dolci. N il ripieno/ *00g di ricotta, 200g di formaggio grattugiato, * uova, 1 bustina di lievito x dolci, pepe nero, noce moscata a piacere. La pasta/ sbattere le uova, unire il latte, l olio, la farina e il lievito, lavorare x un po c$e viene liscia e discretamente morbida, poi lasciare riposare almeno 1 ora coperta da una ciotola. &l ripieno/ sbattere le uova, inglobare la ricotta, il formaggio, il pepe nero, la noce moscata e il lievito, girare bene con il cucc$iaio di legno. &n una teglia " almeno 46x46 # imburrata stendete la pasta assottigliata dal matterello, c$e fuoriesca di un paio di cm, riempire con il composto di ricotta e formaggio, arricciate il bordo creando una cornicetta. 0on la pasta avan-ata fate striscie sottili da disporre sulla farcia intrecciati a mo di grata. 0on un ultimo uovo sbattuto pennellate tutto sopra, .uindi in forno caldo a 120 gradi x +0 min. il tempo di dorare. )uono tiepido o freddo, io lo taglio a cubetti, L gustoso... 0osta poco, facile da fare e rende tantissimo'

********

man> su 14 !prile 2014 Queste sono le mie =ol"ettine di ;rano <araceno e Lenticc(ie.

%ono nate perc$? $o fatto una dose industriale di grano saraceno e lenticc$ie, cotte semplicemente in ac.ua con una cipolla a freddo, alloro e un po di dado vegetale, c$e invece di venire -uppa si ? ristretto fino ad avere la consisten-a di un risotto morbido ed ? cresciuto smisuratamente cosD per non mangiare la ter-a volta la stessa ;-uppa; ne $o preso un po e in una ta--a $o aggiunto un uovo e pangrattato per solidificare un po , poi $o fatto delle polpettine, impanate ancora e fritte in olio exv, le $o accompagnate con una salsina di panna di soia inacidita e addensata col limone, sale e pepe, ogni polpettina imbarcata in una foglia di lattug$ino e puciata nella salsa ...c$e golosa c$e sono''' 9vviamente penso c$e la salsa si pu@ anc$e profumare a piacere con rosmarino tritato oppure maggiorana o .uel c$e la primavera offre /-# ******** 0laudia 1aggi 14 !prile 2014 &n questi giorni sto usando le erbe che ricominciano a spuntare nell!orto. &n particolare crucifere o brassicacee varie c$e dir si voglia "broccoletti, cime di rapa, foglie di dai6on o ravanello o cavolo nero, ricacci di ver-e...# pre--emolo, o erbe spontanee, tipo il piattello o il papavero, bietoline, melissa, ecc. Raccolgo e pulisco le verdure in propor-ioni variabili secondo la disponibilit, e le metto a lessare in ac.ua. %e decido di fare una minestra metto un po pi> ac.ua, se voglio ottenere una pasta asciutta ne metto meno. Quasi sempre uso anc$e l enot$era*, c$e siccome ? infestante ne $o sempre una gran .uantit,.

Assendo un po coriacea la metto a lessare prima delle altre verdure, compresa di radice ben pulita e spa--olata. Mopo un po passo con il frullatore a immersione per sminu--arla, altrimenti restano dei pe--i duri. Questa pianta si pu@ usare anc$e da sola, se piace il gusto un po piccantino e la consisten-a gelatinosa. 8oi aggiungo le altre verdure e .uando sono .uasi cotte un po di pastina. %e faccio una minestra aggiungo un po di sale o dado e un cucc$iaio di salsa di pomodoro, se faccio la pasta asciutta ci metto sale, po di olio e formaggio. <essuno vieta di partire con un soffritto, se lo si gradisce, o di metterci delle erbe aromatic$e. * $ttp/OOit.Pi6ipedia.orgOPi6iO9enot$eraQbiennis ******** man> su 1+ !prile 2014 Ortic(e novelle saltate in "adella con mo++arella #eh, ho controllato per vedere se qualcuno ne avesse giC parlato ma siccome non c!0 allora vi dico: quanto sono buone le 9rtic$e novelle555 .o non cammino molto, purtroppo, quindi, anche se so che nei dintorni ci sono il luppolo e varie altre prelibatezze selvatiche mi limito a quello che trovo nelle immediate vicinanze e stamattina ho scoperto che proprio sotto alle rose, che volevo liberare dalla parietaria molto invadente, c!0 una nuova colonia di ortiche che si sta espandendo, siccome io lD ci ho la mia menta e anche la melissa ho deciso di intervenire e diserbare un po! ma era cosD bella e piccolina che... me la sono mangiata! )isogna ovviamente raccoglierla coi guanti, poi eliminare i gambi e tenere solo le foglioline e le cimette, lavata bene e buttata nella padella oliata gi, calda, salata, .uando ? appassita per bene ci $o messo una mo--arellina sopra a sciogliersi. <iente di pi> semplice e decisamente a basso costo' viva la primavera''' ******** Risposto da Luis su 22 !prile 2014 a 21/02 $iao a tutti, l!%rtica e! , x me , una pianta /eccezionale/, nel senso che ha moltissime applicazioni: se nn vuoi usare i guanti terribili da assassino (lattice) la si puo! raccogliere all!alba, quando la rugiada impedisce alla pianta di...difendersi! .o la uso certo x le sue proprieta!, ma BB x il colore verde bellissimo che da alla pasta all!uovo, alla focaccia,al ciambellone, al pane...a tutto. Raccolte le cimette, lavate una volta in ac.ua fredda, poi in poca ac.ua far bollire bene, stri--are bene " io uso lo sc$iacciapatate, vengono fuori rondellini di 9rtica...# sminu--are con la me--aluna o coltello affilato e la nostra cara amica 9rtica e pronta ad essere inglobata in .ualsiasi impasto, dolce o salato... "nche l!occhio vuole la sua parte...verde, verde, verdeeeeeee ciao luis

********

Luis 2F !prile 2014 Boglio postare un piatto semplice e dedicarlo a tutti i Began c$e sono tanti anc$e fra i miei amici L cari. Quando si raccolgono le erbe selvatic$e spontanee, prego dedicare massima atten-ione all ac.ua di cottura delle stesse, da unire al riso L alla fine una spru--atina di 0urrG. Abbene, a .uesto semplicissimo ed economicissimo piatto io do, da 1 a 10 , un bell 2 pieno' N compensare e rilassare i semplici onnivori allego foto di un altro semplicissimo piatto/ ova &ritte* &ocaccia* &orma##io "ecorino* <alvia* =e"enero. ciao e un buon appetito a tutti, sempre a meno di un euro a persona, si puo fare................... luis

******** man> su 1+O1* 1aggio 2014 !RR&B!<9 & C&9R&''' ovvero IL 6ER9EI;LIO<O 6ONDO DELLE =9<TELLE %ono arrivati i fiori delle Robinie, o !cacie come preferite, e, dove ci sono, anc$e .uelli del %ambuco. %ono una vera prelibate--a stagionale, impastellati e fritti....- mmmmm$''' e adesso vi dico come li impastello io. &nvece di fare la pastella classica con l uovo io la faccio con la farina di ceci e vi assicuro c$e ? buonissima, si pu@ usare l ac.ua o il latte o il latte di soia, come preferite. 0on .uesta pastella preparo anc$e le foglie grandi della salvia c$e diventano una vera c$icca. La pastella ? anc$e un modo per risolvere un pran-o .uando non si $a pane pronto, perc$? si possono preparare delle specie di crepesOciapati versandola in una padella calda appena oliata, e a parte la farina di ceci si possono fare con tutte le farine a disposi-ione "una scorta di farine ? una buona abitudine dell autosufficien-a#, per esempio farina di grano saraceno, farina di .uinoa, farina

di grano integrale "deve cuocere un po di pi># o semplice farina di grano, farina di castagne "con .uest ultima sono stupende col miele o marmellata# e se poi volete fare i raffinati c ? di 6amut, di miglio, di riso, di mais "ma ci vuole .uella macinata fine#... Banno bene per accompagnare .ualsiasi ;sabgD; "stufato# di verdure o legumi, o formaggi fresc$i, o anc$e con la meravigliosa salsa verde "pre--emolo, peperoncino e olio exv con aggiunta op-ionale di cipollotti o aglio fresco o erba cipollina# c$e ? una mia passione, o con un pesto di basilico e frutta secca. c$e dire.... buon appetito'

come promesso ecco la preparazione delle frittelle di oggi, la pastella oggi era un misto fantasia di farine: grano saraceno, quinoa, un pochino di farina bianca e ceci ma... seppure come frittelle sono venute bene non sapevano tanto di fiori... erano molto piE soddisfacenti le foglie di salvia! forse dovevo tenere il grappolo intero e mettere meno pastella, o forse... le prossime provo a farle con una pastella piE leggera, magari solo farina bianca e latte di soia, vi sapr) dire

******** Luis su 17O12 1aggio 2014 5 pane ai fiori di )iancospino, 0rusca e farine di grano ;o; in miscela...

5 )isogna mettersi ;nei panni; del prossimo, in .uesto caso i lieviti/ il frigo nn mi sembra il posto migliore x rimanere vivo "se ti metti nei panni del fungo del lievito# poi x riprodursi...ma tu faresti l amore in un posto freddoE io no, .uindi escludi il frigo, basta un posto fresco, nn freddo. " e cm. il frigo c e dagli anni *0, ma prima come si facevaE # 8oi il forno, elettrico va bene x cuocere la pi--a se ti piace bassa e ben cotta-croccante, ma il 8ane $a il suo tempo di cottura, .uindi va tenuto L basso del forno a Ias c$e $a una cottura L dolce, cm. sempre almeno +* min. a 200 gradi 6ostante " tu fai 1* L 20 , e poco e se fai cosi vuol dire c$e la temp. e troppo forte# , partendo sempre dal forno caldo. La 0rusca deve essere macinata fine e messa in propor-ione giusta, xc$e inibisce proprio la ricrescita. )ene il pentolino d ac.ua nel forno, garantisce umidita ... Hn po d olio nell impasto migliora, il sale ci vuole , lo -ucc$ero rende croccante e colora bruno. 0m., .uando 6 all ultimo passo io lascio la massa sulla teglia un po , anc$e un oretta prima di infornare, faccio il segno sopra e spolvero con farina sopra e sotto metto farina di grano duro, mai olio' 8oi ognuno $a il suo metodo, a me piace imparare , nn si finisce mai...ciao ******** man> su 21 1aggio 2014 0iao, Acco la <alvia im"astellata con la 8astella 1ista avan-ata dalle frittelle di fiori, devo dire per@ c$e .uelle fatte con la farina di ceci dell ultima volta erano molto pi> belle e buonissime, bisogna tenere la pastella bella densa gnam

******** Iaia %avigni 2+ 1aggio 2014 &eri nel mio paese c ? stata un interessante conferen-a tenuta da un pediatra omoepata di 8arma c$e mi $a aperto il mondo di una cucina nuova e un p@ pi> sana e naturale, il men> di oggi ? stato "asta alle erbe aromatic(e e "iselli per secondo, per cena &rittata con borra#ine e &iori di + cca poi pane ai cereali in mdp, PoPPPPPP'' 8er la pasta/ andate nell angolo delle aromatic$e in giardino "oppure al super# , io $o usato/ salvia, alloro, rosmarino, maggiorana, borragine e timo 8oi $o tritato tutto con la me--aluna e $o messo un poc$ino di burro a soffriggere, ci $o messo le erbe per poc$issimo, tempo c$e rilasciassero il loro profumo. <el frattempo $o scolato i fusilli e condita la pasta aggiungendo un cucc$iaino di p$iladelp$ia per amalgamare...profumatissima e davvero ottima. 8.s. non ho usato l!olio e.v.o. perch0 sono allergica....sD sono uno dei pochissimi casi allergici : (.... ma la farina di ceci con cosa la mescoli per fare la pastella555 ******** Risposto da Luis su 2* 1aggio 2014 $iao Faia,come fai ad essere allergica all!olio extravergine d!%liva5 prima volta che lo sento, ma forse @ allergica a qualche componente collaterale residuo, magari usato x combattere la ?osca dell!olivo. 8rova ad usare un olio che viene da oliveti in quota dove nn c!e! la mosca e il trattamento nn si fa... G la pastella con la farina di $eci io ci metto un po! di farina di grano duro, ma ?anu! ne sa sicuramente di B... ciao Risposto da man> su 26 1aggio 2014 a 1+/06

$iao Faia, mi sembra di averlo detto comunque la farina di ceci la puoi mischiare con il latte di soia, come faccio io quando ce l!ho, oppure con il latte normale dato che mi sembra di capire che non hai problemi con i latticini, oppure semplicemente con acqua, e un pochino di sale a piacere, l!importante 0 di non farla troppo liquida, soprattutto per la salvia perch0 deve creare una frittella. .l condimento per la pasta alle erbe aromatiche che suggerisci 0 ottimo, l!ho suggerito anch!io ed 0 una meraviglia!!! issento sul 8hiladelphia che 0 mooolto industriale e non mi fiderei molto (ma de gustibus...), suggerirei piuttosto una semplice ricotta, buon appetito!!!! ******** Iaia %avigni su 26 1aggio 2014 a 16/40 sta cosa della mosca non la so...mi informo! 8urtroppo la mia allergia 0 tosta, rimetto e sto malissimo nel giro di pochi minuti e per dire quanto mi da fastidio ti psso dire che non sono riuscita a metterlo nelle pappe di mio figlio nello svezzamento perch0 astava assaggiarla per sentire se bruciava per farmi star male! ?anE hai ragione sul philadelphia ma non avevo ricotta, la prossima volta sarC la mia scelta 2) Luis su 2* 1aggio 2014

=i++a e Ortica di farina ;9;, Irano duro, 0rusca rimacinata e 9rtica, condita con Arbe spontanee, 8eperoncino Rosso, 9live <ere denocciolate a mano e mo--arella. !mmmm$$$... ******** Luis su 2F 1aggio 2014 Tri""a Questo e un piatto credo na-ional-popolare c$e pero ogni regione interpetra e personali--a, c e c$i la fa in bianco, al sugo, con i fagioli, la pancetta...io la faccio cosi/ me--o 6g di (rippa di vitellone, bruna pero , no sbiancata c$e nn sa di niente, completa dei diversi tagli, me--a cipolla finemente affettata, 8omodoro, 9lio, %ale, 9live <ere denocciolate, Lauro, 8epe <ero, bacc$e di Iinepro, crosta di Cormaggio, 8eperoncino piccante Rosso, spolverata di Cormaggio 8ecorino Romano x finire sul piatto. %econdo me si gusta meglio se preparata la mattina x la sera, se uno resiste...

1a siccome la trippa costa *-6 euro al 6g x rientrare nel ; meno di un euro...; $o allungato il sugo cosi il giorno dopo l $o usato x condire me--o 6g di pasta, x + persone, cosi ci stiamo dentro...

******** Luis su 1 Iiugno 2014 Questo lo c$iamerei ; "iatto di ris lta;, o meglio detto come unire 2 piatti avan-ati dal giorno prima/ il matrimonio, secondo me ben riuscito, si e contratto tra gli ;nocc(i di =atate e Ortica al =omodoro e <alvia F Erbe s"ontanee al =e"eroncino Rosso e 9#lio, il tutto risaltato in 8adella. costo E sono 2 avan-i, voto da1 a 10 direi 2 pieno'

******** Luis su 2 Iiugno 2014 =ane Eerde - all%Ortica 0 Olio e$v$o$ e =e"eroncino Rosso...piccantissimo'''

********

Risposto da Luis su 12 Iiugno 2014 a 21/+4 5 La Bentricina nel c$ietino e un salame piccante, ma nel pescarese e nel teramano e una crema di carne magro e grasso di ma3ale aromati-ata " peperoncino, aglio, buccia di arance... # c$e nn si puo vendere commercialmente perc$e si rovina nel giro di +2 ore # e si spalma sul pane, una vera deli-ia ma ingrassa solo a guardarla' &ntanto posto .uest altro piatto a molto meno di un euro... ci"olla e ova saltati in "adella con "e"eroncino rosso e "ane ai &iori di <amb co macerati nel Trebbiano... ciao

******** Luis su 12 Iiugno 2014 5La signora 0olomba vi $a fatto i 6alta#liati con i Cannellini, piatto c$e faccio spesso anc$e io , se vuoi ti dico come...e semplicissimo' " stringo c$e $o paura c$e si ricancella tutto' # !llora, prepara la massa con ac.ua, farina e un pi--ico di sale, la fai riposare 1 ora al fresco, poi la stendi un po spessa, " me--o cm # la tagli a striscie da +-* cm, le infarini un po se no si attaccano, sovrapponi le striscie nn L di + # la tagli a rombi irregolari "come viene... viene' se no c$e maltagliati sonoE # e dai in infarinata alla pasta x nn farla attaccare, c$e i rombi ti rimangano separatiJ a parte , prima devi mettere in ammollo i cannellini secc$i x almeno 6-2 ore c$e cuocerai x 1 ora con il %edano assolutamente. Quando $ai i fagioli cotti " li provi...# butta la pasta in ac.ua, *-6 min. e cotta giusta " li provi '# li tuffi nei fagioli con un po di brodo di cottura, di L se ti piace brodosa, a me piace un po asciutta ma ognuno puo scegliere'

0m. e L facile da fare c$e da dire, prova, poi mi dirai... come spe-ia ti consiglio assolutamente il pepe nero alla fine sul piatto... e cm. si possono fare anc$e con altri tipi di fagioli, i neri mexican, i borlotti, i rossi, importante lasciare riposare la massa almeno 1 ora e il %edano nn dimenticare...ciao ******** Luis su + Luglio 2014 $iao a tutti, stasera propongo un piatto assolutamente 4egano , semplicissimo, con la collaborazione delle prime Hucchine del mio orto: > cc(ine tri&olate (agliare me--o 6g di -ucc$ine a listarelle e mettere a cuocere in padella con un po d olio e 2 spicc$i d aglio finemente tagliati x 10 min. durante i .uali aggiungerete sale e pepe nero macinato. <el frattempo tagliu--are fine )asilico e 8re--emolo c$e aggiungerete l ultimo min. di cottura. finito' "mangiare caldissimo' # moltissimo meno di un euro a persona.........' ciao speciale x tutti gli amici Begani'

******** Risposto da Luis su F Luglio 2014 a 21/2* 6e++e manic(e ri#ate con > cc(ine e Co++e$

&nauguro cosi la produ-ione dell orto 2014 con i suoi primi frutti, le -ucc$ine. il piatto e molto semplice, Rucc$ine affettate, olio, sale, pepe,peperoncino rosso, 0o--e gia sbollentate e separate dai gusci, usare come brodo di cottura un po di ac.ua delle 0o--e, .uindi poco o niente sale' alla fine , pre--emolo tagliato un po grosso. ******** Luis su 17 Luglio 2014 &l piatto di oggi, molto estivo, e il <o te% di Co++e alla Na"oletana e si fa con 0ipolla affettata un po grossolana, 2-4 cimette di %edano, 8eperoncino Rosso, olio e.v.o. ed ovviamente le 0o--e. %i mette a cuocere tutt insieme con il coperc$io e a fiamma decisa x 2-10 min, girando una volta almeno, poi si sfuma con me--o bicc$iere di vino bianco secco, altri 6-7 min. di cottura ed il %oute e pronto. 'o speso < euro x ; (g di $ozze, e giustamente i conti nn tornano, ma al sughetto ho aggiunto & Hucchine tagliate a rondelline e ci ho condito mezzo (g di mezze maniche rigate ( zuchine insaporite da $ozze, sedano, peperoncino e cipolla, molto gustoso ) ed i conti sono tornati... ( ; euro a persona: antipasto e primo abbondante x & persone ) 4oglio dedidare questo piatto alla mia cara amica $inzia

******** Luis su 2 !gosto 2014 &rittata $$$ di Gris ltaG , fatta con gli spag$etti avan-ati... %emplice, economica e gustosissima .uesta frittata di spag$etti, un riciclo c$e piace soprattutto ai raga--i x la crosticina croccante. nn credo sia necessario spiegare come si fa... sempre a meno di un euro'

******** Luis su F !gosto 2014 Ri#atoni ( il mio formatodi pasta preferito...) con =e"eroni e 6elan+ane dell orto al sugo di pomidoro e cipolla. 2*0 g x 4 por-ioni, super conveniente, gustoso e sostan-ioso'

******** 0in-ia 12 !gosto 2014 $ari amici ?i avevano avvertito della /benedizione degli zucchini/, ma io non ci credevo. -atto sta che in montagna, ho piantato su un orto di paglia (un p) improvvisato) & piantine di zucchine, comprate in un vivaio biologico. #he, sono ;: giorni che mangiamo zucchine! ! parte fritte, lesse, alla griglia, trifolate con cipolla e pre--emolo, c$e sono dei contorni, vi metto due primi piatti semplici/ =asta con + cc(ine s"adellate* "omodori c ore di b e e basilico .

Risotto con + cc(ine e b on enrico* -&arinello* oro"i0$

******** 0in-ia su 1* !gosto 2014 $iao a tutti .eri in montagna, mentre gli uomini parlavano di cose che non mi interessavano, mi sono fatta una passeggiata e ho raccolto un p) di more di rovo. 8oche per) perch0 piacciono

molto anche agli uccellini, insetti, volpi, ghiri e alla cicciona malefica che mi frega anche queste!!!!!!!!! 8reparer@ una sciroppo-composta, c$e mangeremo a <atale. Mi solito faccio con l albume dell uovo delle mering$e piatte ci metto sopra un cucc$iaio di gelato alla panna e ancora sopra lo sciroppo di more. Ricordando il calore del sole e l a--urro del cielo.

******** man> 2+ !gosto 2014 ,hi... zucchine zucchine zucchine... cara $inzia, la mamma mi ha suggerito una ricetta che faceva una sua amica e ho sperimentato un modo nuovo di farle, per) presa dalla gola quando sono state pronte non le ho fotografate e le ho pappate subito, ed 0 un vero peccato perch0 oltre che buone erano anche belle da vedere, la prossima volta che le faccio le immortalo, promesso, ma se lo fa qualcuno di voi va bene lo stesso perch0 i fritti vanno mangiati ogni tanto. Mun.ue, fatto con due -ucc$inette piccole "per me da sola, la .uantit, la dosate per .uanti siete voi# ancora sode e poco ac.uose, io $o le -ucc$ine scure, le $o tagliate in tre pe--i e poi alla 3ulienne, cio? a listelline, $o messo in un piatto e $o sbattuto un uovo con poco sale e in un altro $o messo la farina, le listelline le $o buttate nell uovo, rigirate per bene e poi passate nella farina e infine nell olio abbondante gi, caldo a friggere tenendole separate ma sen-a toccarle troppo mentre friggono/ %ono davvero deli-iose' se vi avan-a uovo con .ualc$e foglia di salvia ;uovate; e infarinate e fate frittelle. bon appetit' a$, ato c$e l amica in .uestione si c$iama 1arisa la ricetta per me ? ; > cc(ine alla 6arisienneG BD0 ******** Luis 26 !gosto 2014 ale , et voila le > cc(ine a la 6arisienne, please, pardon perdon for le mG franse but 3e $ave poco scuole de language extrangers... please ...

******** man> 41 !gosto 2014 la mia GmarisienneG a cui $o affiancato .ualc$e frittella di salvia fatta recuperando uovo e farina avan-ati aggiungendo un goccio d ac.ua fino a fare una pastella densa e le foglie di salvia, poi con un cucc$iaio versate nell olio caldo.... gnam

******** 0in-ia su 27 !gosto 2014 Frazie ?anE per la gustosa idea delle /Hucchine ?arisienne/ 4isto che in una sera la temperatura 0 scesa di ;: gradi, ho preparato la G=asta e &asoiG$ Iipicissima ricetta veneta che onora questi legumi con questo /grande/ piatto. -ar) una premessa, la pasta e fagioli, 0 un piatto ottimo sia d!estate che d!inverno. . fagioli secchi la rendono piE densa e piE scura. .n estate si usano i ditalini rigati ed in inverno le tagliatelle, magari fatte in casa. Si usano i ditalini d!estate, perch0 se, se ne prepara in piE da tenere in frigo, non si /impaccano/ come le tagliatelle. .n trattoria quando i clienti eccepivano su fatto che i fagioli non erano un piatto estivo, io rispondevo che visto che la natura ce li consegna in estate, devono essere per forza un piatto estivo. $onsiderando che sono il /ponte/ proteico che ci consegna alle abbuffate di carne invernale. *a pasta e fagioli 0 ottima sia fredda che calda. 8reparata il giorno prima e conservata il frigo sarC un piatto ottimamente freddo e nutriente. La prepara-ione pu@ essere del tutto vegetariana in estate, oppure in inverno si pu@ "dovrebbe# esserci l aggiunta di una costina di maiale. Bisto c$e in Beneto nei tempi lontani non c era l olio. Ili ingredienti base sono/ carota, cipolla, sedano e fagioli "tanti#, olio di oliva, sale e pepe "se piace#8er c$i preferisce si pu@ aggiungere una crosta di formaggio in cottura, o metterne di grattugiato alla fine. 8oi in estate io ci aggiungo due piccoli pomodori. %empre per il famoso detto ;slonga c$e riva parenti;, c$e si usava .uando gli ingredienti erano scarsi o costavano troppo, si aggiunge una patata, perc$? rende la pasta e fagioli pi> cremosa. L importante ? c$e .uando si mettono gli ingredienti nella pentola, l ac.ua di cottura sia due dita sopra il tutto e c$e venga aggiunta man mano c$e scende, alla fine l ac.ua deve sempre essere di due dita sopra la prepara-ione. <on oltre se no viene troppo li.uida. %i lessano tutti insieme gli ingredienti, si passano con il passaverdure le carote il sedano la cipolla e met, dei dei fagioli ed eventualmente gli altri ingredienti, poi si aggiunge la pasta. %e si cuoce insieme al maiale si possono togliere dalla minestra alcuni fagioli ed usarli come contorno, magari con della cipolla. 8.S. *e foto dei miei piatti sono un p) scarse rispetto alla loro bontC. =el piatto in foto ho aggiunto anche.........delle zucchine. ?a 0 un terribile sacrilegio, mia nonna se lo sapesse mi direbbe: /$he bona da gninte/

******** man> 41 !gosto 2014 $onoscete la QuinoaE $ttp/OOit.Pi6ipedia.orgOPi6iO0$enopodiumQ.uinoa ,! un alimento molto caldeggiato dal dott. 8iero ?ozzi in sostituzione dei cereali ne avevo un sacchetto in casa che 0 stato preso di mira dalle farfalline... ho operato un salvataggio in extremis dato che non era ancora stato camolato irrimediabilmente e dopo averla abbondantemente lavata l!ho cotta e adesso la sto mangiando... in tutte le salse ovendo recuperare anche delle carote che da un po! stavano in frigo ho tirato fuori questo piattino

La .uinoa gi, cotta l $o saltata in padella con un po d olio e di curcuma e le carote precedentemente bollite le $o pimeri--ate e condite, decora-ioni di Gogurt e basilico, il costo davvero basso, la .uinoa in se costa parecc$io ma rende molto e in un piattino cosD penso non ce ne sia pi> c$e .ualc$e decina di centesimo... anc$e se ? un recupero l effetto visivo lo $a reso appetitoso, l occ$io vuole la sua parte, noE a me piacciono molto i piattini ;mandala; ...bon appetit ******** man> su 41 !gosto 2014 .eri credo di avere scoperto perch0 i fagioli al sugo sono chiamati all!uccelletto... nel preparare un condimento serale per la famosa quinoa ho preparato un sughetto con mezza cipolla, peperoncino, salvia, fagioli e un po! di sugo di pomodoro cotti in una casseruola di ceramica in cui poi avrei messo la quinoa, mentre cuoceva sobbollendo a fuoco basso mi sono allontanata di qualche metro trafficando in cucina e dopo un po! sono stata attratta da una specie di cinguettio querulo... ho temuto ci fosse un uccellino caduto preda dei miei gatti ma poi ho capito che... erano proprio i fagioli a cinguettare!!! ahahahahah i fagioli all!uccelletto!!! vi 0 mai successo5 che ridere! ********

Luis su 41 !gosto 2014 #rava manu!, sia x il riciclo a volo sia x la presentazione del piatto di Auinoa e anche x la storia dei / fagioli all!uccelletto/, ci faro! caso anch!io la prossima volta ... *a tua cucina e! un po! esotica e un po! nazionalJpopolare, sicuramente da provare e cmq e! vero che anche l!occhio vuole la sua parte, specie in un contesto dove tutti i nostri 1 sensi sono allertati e il piacere del cibo deve necessariamente fare i conti con i /sensori naturali/, che /la panza / qualsiasi roba ci metti dentro, alla fine si contenta! ( se uno ha fame, diceva la mia mamma, mangia anche le pietre...) 8ersonalmente preferisco la cucina popolare, .uella del tipo ;vado nell%orto e vedo cosa c%e%...;, oggi x es. $o raccolto 2 peperoni, 2 melan-anine, 1 pomodoro, 1 -ucc$ina, 2 peperoncini, $o aggiunto una cipolla , $o tagliato il tutto a pe--ettini piccoli, un filo d olio, un pi--ico di sale e un po d ac.ua. Quando dopo 1* min. il tutto era cotto e c era ancora un po di sug$etto, $o scolato la pasta cotta al dente e l $o tuffata nel sug$etto dove $o continuato la cottura e l insaporimento x altri 2 min. !ncora 1 minuto a fuoco spento e incoperc$iato e poi ...gnam-gnam, circondato dai gatti che ne vogliono anche loro un po!... ( ma io ne do solo ai favoriti ( la gattina che allatta, emonietta e *agnaJ?agna che sono ancora piccoli e 8azza... ) e agli altri dico: andate a lavora!... ( mi sa che sono andato un po! fuoriJtema...) ******** lore. su 1 %ettembre 2014 ciao oggi posto anch!io ( cuoca obbligata e nauseata da /cosa faccio da mangiare oggi 5/...sempre in allegria comunque...) *a quinoa 0 buonissima , di solito la mescolo a ceci e carote in salsa di curry, ma sta bene con tutto, riguardo al costo... 0 un po! cara, quasi 1 euro per mezzo chilo, che 0 da dose minima per noi (@ persone), aggiungi il gas e i condimenti vari e ...ho giC sforato !! va b0 non di molto... La salsa al c rr3 ? un condimento sempre buono e risolve, sia tante pietan-e troppo semplici e poco gustose, sia .uei momenti in cui non sai proprio cosa mettere in tavola "ne bastano poc$e cucc$iaiate per condire un riso pescato e renderlo appetitoso# %offriggo una cipolla tagliata fine in un po d olio, aggiungo un bicc$iere di latte in cui $o mescolato un cucc$iaino di currG "o due o currG e masala come piace # .uando prende il bollore sale pepe e altri due bicc$ieri di brodo vegetale, magari fatto con il super dado veg. di 1ariJ lascio sbollire dolcemente per 20 minuti ed ? pronto, presa da un libro di ricette indiano.... a$ ' un po di peperoncino con la cipolla '' Bolendo "variante personale# si pu@ aggiungere un po di farina subito dopo il latte cosD viene cremosa... $iao super cuochi !! ******** man> 1 %ettembre 2014 $iao *ore, prova a vedere il prezzo della quinoa che fa il dott ?ozzi (io l!avevo presa da lui al mercatino del biologico di 8avia), mi sembra davvero piE basso di quel che dici, beh un pochino... se si fanno ordini di una certa consistenza te li spediscono $ttp/OOPPP.moglia--e.itOprodottiOprodotti.p$p S ottima la salsa c rr3' io ci metto la farina, c$: mi piace densa, una variante TaiE inacidirla con panna inacidita col limone e un po di (a$ina "salsa di sesamo# oppure con Togurt, va bene anc$e con il pollo, "per c$i non ? vegano# "'"'"'"'"' *uisK =azionalJpopolare!!! ,ffettivamente la mia formazione culinaria 0 un poutporrD di esperienze e di vissuto, ho passato l!infanzia a sbirciare nelle cucine di Listoranti dato che il Sig. "badie, ormai scomparso, era /chef de cuisin/ e a $aracas aveva un ristorante di cucina francese, la cui clientela non era certo il popolo dei barrios,... lD, come tu probabilmente sai, la cucina popolare 0 fatta di cose semplici, come le /arepas/, che sono panini fatti con la farina di mais e farciti con cose varie, pollo o pesce o /queso/, ma io sono stata allevata a carne perch0 in $aracas la carne costava meno delle cipolle, tornati in italia nel @@ anche mia mamma per alcuni

anni ne ha gestito uno abbastanza famoso a ?ilano, e venivo spesso nutrita con /fondue fromage/ o /escargot/, canard a l!orange e coque au vin... poi con le mie turbolenze giovanili e conflitti generazionali sono passata dalle stelle alle stalle, sono approdata per un po! alla macrobiotica che ho studiato e seguito per un po! di tempo sia con maestri eccellenti come il grande -rencis che era il magico organizzatore delle mense macrobioteche nei -estival di Le =udo degli anni M: o col mio amico -risco, che parlava con l!insalata, che sui libri dei maestri canonici come ?ichio Nushi, poi sono vissuta un paio d!anni in .ndia dove ho scoperto quanto possa essere prezioso anche un piatto di riso e lenticchie, e ho imparato a usare le spezie, dallo zenzero al cardamomo, la curcuma, i curry e i masala misti, ma sono riuscita a prendere l!epatite bevendo l!acqua delle fontane e la macrobiotica mi ha letteralmente salvato con due anni di dieta rigorosa che mi ha rimesso a posto il fegato ma ero una incostante e tendo a sperimentare sempre cose diverse, le mie scelte di vita anticapitaliste poi mi hanno insegnato a usare la fantasia per trasformare il poco in gustoso, dato che sono sempre stata povera, sono stata per parecchio tempo, quasi dieci anni, vegetariana per /misticismo shivaita/, ma alla fine ho ceduto alle lusinghe del prosciutto crudo che confesso 0 sempre stata una mia debolezza e alla fine ho capito che bisogna ascoltarsi e capire cosa il nostro corpo ha bisogno di mangiare, il mio non riesce proprio ad essere vegetariano, anche se ne mangio poca, non condividendo il sistema degli allevamenti intensivi, ogni tanto ho bisogno di mangiare carne, ma scelgo senpre carne o pesce poco costosi e non pregiati. 'o lasciato la cittC ed ero sola con i miei animali e il mio mestiere di artigiana ma poi ho conosciuto Lenato che ha dato un senso a questa scelta. =egli ultimi dodici anni di vita con lui ho sperimentato la meraviglia dell!autoproduzione orticola e la soddisfazione di nutrirsi con i doni della terra, beh anche della fatica e del sudore ovviamente, che la natura ripaga con generositC, ed 0 quello che mi sento di dire, come giustamente dici anche tu, che non c!0 cosa piE bella che cogliere dalla pianta e trasformare in deliziose ricettine quello che nell!orto raccogli di giorno in giorno, o che nella stagione fredda hai potuto conservare, #eh, scusami se ho trasceso scivolando in un %I personalistico e autobiografico... e mi scusino tutti quanti, forse ho esagerato... che dire... viva la fantasia e la cucina del quelJcheJc!0 0 buonissimol! buon appetito! ******** Luis su 1 %ettembre 2014 cara manu!, veramente hai messo il sale su questo post di cucina, per nn dire di quanto mi piace quello che hai scritto , mi hai fatto viaggiare in luoghi e sapori ormai lontani x me... ... io che sono nato straricco e sono cresciuto strapovero bene ho imparato a dare gusto alla vita con poco, con quello che si ha sottomano e devo dire , ho trovato grande soddisfazione in questo che considero una forma di vera "rte. *!arte della semplicita! e della chiarezza, della stagionalita! e del vero (m zero, dove nulla si butta via ma tutto si riutilizza e dove il frigorifero nn serve a niente xche! si mangia quando si ha fame e quando si ha fame veramente nulla avanza da mettere nel frigo. "nch!io come te mangio poca carne, anzi sempre meno ma ogni tanto ne ho bisogno, come se antichi e mai sopiti sapori si facessero largo nel mio cervello e mi dicessero: allora5 hai mica dimenticato i profumi e sapori che x migliaia e migliaia di anni ci anno nutrito, sostenuto e soddisfatto5 ?a io dico: e! necessario rinverdire questo ancestrale ricordo ogni giorno5 *a risposta e! no, veramente no, poi se proprio volessi mangiare carne, bene, vorrei essere io a sporcarmi le mani di sangue e non andare al supermar(et dove belle confezioni gia! pronte porzionate ci stuzzicano l!appetito, ben sapendo che qualcuno ha provveduto a sporcarsi le mani x noi...ipocriti /cittadini/. $ari amici, la strada e! lunga e tortuosa, mi consola solo nn essere solo... ******** 0arlo 1 %ettembre 2014 Auello che hai scritto, cara ?anu! invece e! molto bello, perche! secondo me chi fa questo tipo di ragionamento e! persona non superficiale, individuo che va! al fondo delle cose, che non si fa!

condizionare dal famosissimo tubo catodico (che ormai non e! piu! tale) o dalla moda del momento (ultimamente va!molto il vegano). Sul punto sono d!accordo col pepe di *uis =ino che mi precede nella risposta e sono anche d!accordo sul fatto che non sia necessario consumare carne giornalmente2 noi non mangiamo assolutamente carne ogni giorno (consideriamo che allevo anche una ventina di galline B polli B tacchini e ..... mi sporco anche le mani!!!!!!). iciamo che mangiamo la carne quando capita, ma in un mese non piu! di tre o quattro volte. " noi piace anche mangiare il pesce che riesco a cucinare discretamente (a detta degli amici). %ra ci sono i pomodori nell!orto e quasi tutti i giorni mangiamo quelli che ci forniscono un buon apporto di vitamina c di scorta per l!inverno. >n saluto a tutti!!! ******** Luis su + %ettembre 2014 0ari amici, $o provato .uest estate le + cc(ine in t tti i modi, trifolate , sulla pi--a, alla 1arisienne, con la pasta ... ma secondo me .uesto e il modo migliore x gustarle/ ;ri#liate con Olio b ono* 9#lio a "e++ettini e =re++emolo &resco, un pi--ico di sale ed una fetta di buon pane... " pomidoro e uova lesse fanno da corniceO contorno, piatto autoprodotto al 100U #

******** 0in-ia su * %ettembre 2014

?agnifico piatto *uis, quello che preferisco. 8oca lavorazione, pochi passaggi di cottura. =el senso che se gli ingredienti sono ottimi, non serve preparare e lavorare tanto il piatto. .n trattoria, la cucina aveva subito nel tempo varie trasformazioni, perch0 le /mode/ lo richiedevano. =el tempo ed avendo creato, un giro ed una clientela attenta e curiosa dei piatti tipici, ci siamo specializzati in questi. , come mi piaceva raccontare che quel determinato piatto era cosD per vari motivi. ?i piaceva raccontare, quanto con poco, si riuscisse a creare delle delizie, raccontare come /la fame/ aveva plasmato le ricette. $ome quando si portava in tavola la polenta, bisognava togliere il pane. 8erch0 mi domandavano loro5 , io raccontavo che in tempo di guerra la polenta era collegata alla miseria, ed era /un!offesa/ per il pane restare nella stessa tavola. ando cosD una grande importanza al pane. 8erch0 solo io so quanto pane la gente rompeva e non mangiava, c!era gente che con il pane ci giocava. Laccontavo di mia nonna, che oltre a toglierlo si faceva il segno della croce e una preghierina, perch0 quel tipo di evento non si ripetesse piE. avo un risalto notevolissimo, al lavoro delle donne in cucina, costrette a cavare fuori dal nulla, perch0 nulla c!era, il sostentamento. $ercavo di spiegare che oltre il piatto c!0 qualcosa di piE, una storia, un percorso, che se non abbandonato poteva ridare vita ad una economia senza sprechi, con rispetto. a questo /lavoro/ ne ho tratto grandi soddisfazioni personali, sapendo che le persone, entravano solo per riempirsi la pancia ed uscivano anche pensando. %ltre ad avere in cambio un sacco di ricette, che purtroppo non ho piE, alcune pochissime le ho salvate. Auesta me la ha data una signora toscana per utilizzare la zucca. =on 0 proprio ad un euro, ma trasforma la zucca in ottimo dolce. Dolce di > cca &ngredienti/ +00 gr di -ucca 120 di farina 00 1*0 di -ucc$ero 1*0 di amaretti 1 cucc$iaio di olio evo "di !ngelo# "o 40 gr di burro# 1 uovo 1 bicc$ierino di li.uore 1 bustina di lievito vanigliato

40 gr di granella di mandorle " di !ngelo, naturalmente# 0uocere la -ucca, con poca ac.ua e tagliarla a pe--etti, fino a renderla morbida, scolarla e sc$iacciarla con una forc$etta. &n una -uppiera, mescolate la farina, lo -ucc$ero, il li.uore, l olio e l uovo. !ggiungete poi la -ucca e gli amaretti sbriciolati ed il lievito amalgamando bene. Bersate l impasto cosD ottenuto in una teglia di 2* cm di diametro. imburrata o foderata con carta forno. 0ospargete con la granella e cuocete in forno precedentemente portato a 120 gradi per +0 minuti. la %ignora aggiunge poi/ Auesto dolce 0 nato per poter utilizzare una bella zucca che mi avevano regalato. *e ricette dei libri, mi sembravano un p) complicate, cosD ne ho elaborato una piE semplice, perch0 la cucina non 0 mai stata fra le mia passioni, ma cosD ha partecipato al primo libro del nosrto meraviglioso club, dove ho imparato ed avuto tanto. onata. ******** 0in-ia * %ettembre 2014 0ena rapida per amici ;comparsi improvvisamente;. <iente panico, sangue freddo. &n frigo peperoni e pomodori <o Mal 1olin, mega -ucc$ino di %eren, pane, una cipolla rossa, due cetrioli, un piccolo vasetto di olive, una confe-ione di feta, conserva di pomodoro, aglio .b per brusc$etta, olio. 8er dessert, frutta condita con li.uore leggerissimo all arancio fatto in casa. (anta resa poca spesa'

******** marines -anini 11 %ettembre 2014 oh ragazzi, qui come spesa ci sono due ore di cammino nei boschi, che poi ti fan venire una fame... & n#(i a "e++i tri&olati "ndr#

fai imbiondire l aglio poi aggiungi i & n#(i a "e++i con un p@ di peperoncino, in meno di un .uarto d ora son cotti a .uesto punto spegni e pre--emolo fresco a volont, ******** Luis + 9ttobre 2014 Care il =ane mi piace tantissimo, il suo profumo appena cotto e poi le farine e le spe-ie, insomma un vero universo infinito... .uesta pagnottella da 14*0 g e fatta con farina di 1a3s, farina tipo ;0;, farina tipo ;1; una patata lessata, sc$iacciata e sciolta nell ac.ua " piovana#, sale e lievito, lasciata lievitare 2+ ore, ogni tanto riammassata, infine un oretta di cottura a 200 K... ma la soddisfa-ione di nn comprare il 8ane e ... impagabile.

********

0in-ia + 9ttobre 2014 "nche quest!autunno 0 arrivato, da noi si 0 presentato a gamba tesa, ;1 gradi, contro i 7; della scorsa settimana. $ambiano le verdure e la frutta. Ira la frutta oltre alla fantastica uva, le pesche noci bianche e le prime mele. Si comincia a sentire il freddino ed al pomeriggio si avrebbe voglia di qualcosa di dolce!! ?a la fregatura 0 dietro l!angolo, cio0 se si comincia con dolci e dolcetti adesso 0 la fine, quindi cosa fare di dessert dietetico ed economico. 8ersonalmente le aspetto da un anno, le "atate americane o dolci. &o le adoro, si possono cuocere lessate semplicemente o al cartoccio nel forno, cosD tutti gli -ucc$eri si concentrano meglio. Quando ero piccola mia nonna le cuoceva nella stufa a legna e io adoravo la buccia croccante e dolcissima, nei giorni un p@ speciali lei le lessava la tagliava a rondelle e le friggeva nel burro, con sopra un p@ di -ucc$ero al velo. Lo -ucc$ero al velo era .uello della vicina c$e non lo metteva nel 8andoro e ce lo regalava. !ltra prelibate--a erano le piccole pere cotte caramellate al forno, mangiate tiepide, ed ancora la -ucca al forno, tirata fuori e palleggiata da una mano all altra, cosD il dessert diventava anc$e scalda mani.

******** lore. su * 9ttobre 2014 la patate dolci in forno 5 dimmi cinzia , cartoccio di alluminio o ... 5 io le ho sempre cotte al vapore in pentola a pressione ma al forno .... voglio provare, aiutami sai che sono imbranata in cucina .. grazie ciao ! Risposto da 0in-ia * 9ttobre 2014 $he bello *ore anche a te piacciono le /patate merica/. 8er la cottura al cartoccio, cerco quelle un p) piu piccole, perch0 si cucinano prima, non che le altre non vadano bene, ma siccome ho il forno elettrico, mi mangia un sacco di elettricitC. La ricetta ? una non ricetta ? solo un metodo di cottura. <on si fa latro c$e lavare le patate, asciugale e matterle avvolte " a mo di caramella# nella carta forno. %i scalda il forno circa 120 gradi, e si cuociono per il tempo necessario, cio? finc$? lo

stecc$ino non le fora sen-a resisten-a. Quelle grossette ci mettono pi> me-- ora. 8uoi usare la stessa tecnica anc$e con la carta di alluminio, vengono pi> morbide, puoi cuocere cosD anc$e .uelle non dolci, e .uando le servi, tagli un p@ a met, la patata nel cartoccio e ci metti dentro una noce di burro. 1ia nonna le metteva direttamente sotto le braci, ma io non $o mai provato. 8erc$? di cose buone ne $o preparate tante, ma $o anc$e combinato un bel p@ di guai. ******** Luis 2 9ttobre 2014 $iao $inzia, allora volevo beneJdire la nonna, xche! le patate B buone sono le patate al /$oppo/. &l 0oppo in !bru--o e una specie di pentola con il manico ... sul fondo/ si lavano bene le patate, si mettono, con tutta la buccia, su di un braciere vuoto o su una pietra piana o mattoni se si e all aperto, si incoperc$ia col 0oppo e si ricopre il tutto di braceJ il buono sta nel fatto c$e le patate si cuociono x la vapori--a-ione della loro stessa ac.ua di vegeta-ione lasciando la buccia saporita, un po accartocciata e croccante. Hna vera deli-ia x gli amanti della patata'

******** 0in-ia 7 9ttobre 2014 =asta con "orro* radicc(io e "atate Questa ricetta si ? perfe-ionata un p@ alla volta. &ngredienti appunto/ 1 porro, una decina di foglie di radicc$io rosso " va bene anc$e .uello di 0$ioggia# ed una patata media, sale. %i taglia il porro a tocc$etti e si cuoce con un p@ d ac.ua e olio evo. ! met, cottura si aggiungono il radicc$io, "avendo l accorte--a di tenerne un pugno a parte# la patata tutto tagliato piccolo. %i lascia cuocere. &nfine si aggiunge la pasta ed il resto del radicc$io si spadella per .ualc$e minuto e si serve. &l radicc$io aggiunto per ultimo deve restare .uasi crudo.

******** 0in-ia 7 9ttobre 2014 Biscottoni %ggi ero in vena di spignatto, cosD ho preparato dei biscotti per meglio dire biscottoni. a noi in una certa zona del 4eneto, la parte non montana, si chiamano /Haeti/ con la z dolce una via di mezzo tra la z e la s, la zeta inglese. Auesti biscotti si chiamano cosD per il loro colore /zalo/ o giallo. $ontengono infatti la farina gialla da polenta. Ili ingredienti sono/ 1*0 gr di farina 00 1*0 gr di farina gialla di mais 20 gr di -ucc$ero 4 tuorli e 1 albume 100 gr di burro la scor-a di me--o limone 100 gr di uvetta passita a piacere 1 bicc$ierino di grappa 1 bustina scarsa di lievito 1ettere a bagno l uvetta nella grappa, le varianti sono me--a ac.ua e me--a grappa, solo ac.ua. & biscotti vano infornati a 120K per 20 minuti, sul piatto del forno con sotto della carta forno. 1ettere il burro morbido nello -ucc$ero e lavorarlo fino ad ottenere una crema. Hnire alle uova, precedentemente sbattute. Hnire la scor-a del limone grattugiata e l uvetta "precedentemente scolata ed asciugata#. Hnire le farine ed anc$e il lievito. &mpastare poco. 0reare delle palline, grandi come noci " ricetta originale# distanti fra loro *O6 cm. Le palline nel forno si triplicano. %fornare e lasciare raffreddare e staccare. Quando si tolgono dal forno sono molto soffici, ma una volta raffreddati si rapprendono. ! piacere si possono cospargere di -ucc$ero al velo. =o fatto i conti, $o speso + euro per 14 biscottoni.

Questo dolce era considerato un dolce relativamente povero, in .uanto c$e, la farina di mais era molto meno costosa della bianca di grano. &n pi> il grasso usato era lo strutto e l uvetta era .uella seccata in casa o leggermente appassita.

******** 0laudia 1aggi 1+ 9ttobre 2014 =o preso ispira-ione da .uesti biscotti$ =o usato + uova "ma erano davvero microscopic$e#, $o montato separati tuorli e albumi, $o messo nei tuorli sale, un paio di cucc$iaiate di -ucc$ero, buccia di limone grattugiata sottile, un giro di olio di olive e uno di semi, un bicc$iere d ac.ua, una puntina di lievito in bustina, due cucc$iaiate di farina gialla sottile e farina bianca .b. =o aggiunto con cautela i bianc$i montati. =o versato il tutto in tre tortierine piccole e basse. =o ricavato tre buonissime micro torte o se preferite tre buonissimi enormi maxi biscottoni. ******** Luis 14 9ttobre 2014 <a#ne e &a#ioli, piatto popolare, semplice da fare, buono x tutti, vegetariani, vegani, onnivori e carnivori. ingedienti/ fagioli )orlotti secc$i messi a bagno il giorno prima, %edano, sale, olio. mettere a cuocere il tutto dalla mattina, .uando i fagioli sono cotti, spegnere. Le sagne/ farina di grano duro e a piacere crusca rimacinata, un po di farina di ma3s, farina tipo ;0; " grano tenero # ac.ua, un pi--ico di saleJ far riposare almeno un oretta la massa prima di stendere la sfoglia spessa +-* mm , poi tagliare a strisce da* cm , sovrapporle infarinate nn L di 4 x volta, tagliare con coltello a lama dritta ben affilato. 0uocere come la pasta tradi-ionale x +-* min. poi scolare e tuffare nei fagioli . servire ben caldo con peperoncino fritto al momento caldissimo, a c$i ci piace anc$e con !glio tagliato a disc$etti e fritto .uasi nero croccante...

0laudia 1aggi 1+ 9ttobre 2014 *o credo che 0 buonissima, ma c!0 qualche controindicazione al cuocere la pasta dentro alla minestra5 Risposto da Luis 1+ 9ttobre 2014 0iao 0laudia, la pasta va cotta a parte, poi si unisce ai fagioli .ualc$e minuto x unire i sapori. 0m. si potrebbe anc$e cuocere la pasta nel brodo dei fagioli a patto c$e .uest ultima sia un po lenta, brodosa, e in .uesto caso l unica controindica-ione e c$e il brodo nn viene bello limpido e trasparente, ma denso " x la farina # ed impenetrabile " alla vista ovviamente # ed al gusto L pastoso. &o personalmente preferisco la versione ;cottura separata; secondo la versione originale, dove il colore del brodo e dato solo dalla cottura dei )orlotti, un leggera ma decisa tonalita di rosato ... Risposto da 0laudia 1aggi 1* 9ttobre 2014 #ene. " me fa tristezza il brodo trasparente... Risposto da 0in-ia 1* 9ttobre 2014 $iao $laudia, anche da noi in 4eneto il /brodo dei fagioli/ non 0 mai trasparente, perch0 gran parte dei fagioli noi li passiamo nel passaverdure. $osD si crea quella crema che rende densa la minestra, mio nonno diceva che il cucchiaio nella pasta e fagioli doveva far fatica a penetrare. "nche da noi la pasta si cucina nella minestra sia che sia di grano duro, ditalini, sia che sia all!uovo, tagliatelle o tagliolini. oveva essere tanto densa che il giorno dopo, a freddo, sembrava una pastasciutta. >n!altra versione era con il riso, riso e fasoi, a me piace tantissimo. ******** 0in-ia 1+ 9ttobre 2014 0ari amici, direttamente dal free-er, visto c$e .uest anno sono stata abbondantemente omaggiata di peperoni, vi posto una ricettina semplice ed economica per un contorno gustosissimo. A na s"ecie di ca"onata, contaminata da un tocco montano, le patate.

&ngredienti + peperoni 2 pomodori 2 patate 2 coste di sedano 1 cipolla 1 pugnetto di capperi olive nere "sempre 1 pugno se piccole o 6 se grosse# olio evo sale e pepe o peperoncino %i tagliano tutti gli ingredienti e si cuociono insieme tutto a freddo.

******** !lessandro %antucci 1* 9ttobre 2014 Biscotti del l "o "premetto c$e non sono un cuoco ed $o fatto un mix di varie ricette, il risultato ? buono e per .uesto condivido#/ ingredienti/ 100gr di burro un ma--etto di foglie di salvia "una ventina# *0 gr di -ucc$ero 200 gr di farina mandorle o altra frutta secca "una ventina di frutti#

un bicc$iere di latte (agliu--are le foglie di salvia e metterle in un pestello insieme con la frutta secca. 8estare e far diventare il tutto una specie di poltiglia. Car sciogliere il burro a caldo "fuoco basso#. 1etere in una terrina tutti gli infredienti e mescolare finc$: non diventa omogenea. !ssaggiare e se si vuole aggiungere sale. 8er rendere il tutto abbastan-a denso, nel caso aggiungere farina. Quando tutto ? mescolato, lasciare nel piato e mettere in frigo per circa un ora. Riprendere la pasta e farne dei piccoli gnocc$etti "se volete usate le formine, io non ne $o# e mettere sulla teglia o sulla carta forno. riscaldare il forno a 120K per * e poi infornare e cuocere per circa me--ora. ! met, cottura rivoltare e far cuocere anc$e sotto. #uon appetito OPQ $ercate di resistere e mangiate il tutto quando si 0 freddato.... :J)) 5. %cusate avevo dimenticato giusto c$e $o messo una puntina di lievito. <e avevo perc$: ancora non sono riuscito a rifare la ;mia; 8asta 1adre e .uindi una piccola spolverata di lievito sD.... pardon /-" ******** Luis 1* 9ttobre 2014 #ravo "le che hai messo su una bella e simpatica ricettina, no perche! qua sembra che a cucinare e a mangiare siamo sempre i /soliti noti/, potrei pensare che tutti gli altri vanno al ?c onald5 forza, condividiamo saperi e sapori! nel frattempo stamattina mi sono dato alle &ocacce cotte al &orno della stufa a legna ... a$, se si potessero postare i profumi' !c.ua di fonte, lievito di birra, sale, farina di Irano tenero tipo ;0; e farina di 1a3s " un .uinto ... # un cucc$iaio d olio, messo a lievitare ieri sera in una ciotola coperta da un canovaccio bagnato e riammassato un paio di volte. 0iao a tutti ... "x 0in-ia/ la farina di grano tenero tipo;1; e L consistente della ;0; e si usa x la pasta e x il pane e focacce#

******** 0laudia 1aggi 1* 9ttobre 2014 $he belle focacce! 'o giC scritto la mia G=i++a e)"ress/G &o faccio la pasta madre ma non riesco pi> a fare il pane, cosD faccio molto spesso delle sottili ;piadine; Hso la pasta madre e dopo l uso la rinfresco per la volta seguente. ! volte la uso due volte al giorno, a volte rimane per 4 0 + giorni. %e trovo una farina di buona .ualit, la trovo sempre pronta e buona. 8rendo una padella per cr:pes e la metto sul fornello coperta. 8rendo un pugnetto di pasta, la lavoro e la stendo sottile. %e ? per me adagio la pasta sottilissima subito nella padella, per altri metto un filo di olio e una spolverata di sale prima della pasta. 0opro. %e faccio la piadina la giro finc$: mi pare cotta ed ? pronta. %e faccio la pi--a express tengo la pasta un filo pi> spessa "ma non molto# Quando ? ben cotta da un lato la giro, farcisco molto velocemente con gli ingredienti c$e preparo prima. 0opro e faccio finire di cuocere. Ba tenuta coperta per non farla seccare prima di cuocere. 8oi se si fa la sfoglia sottilissima e si tiene il fuoco medio si possono fare anc$e delle ;piadine; tostate, tipo pane carasau. Eersione con "olenta. %i prende della polenta avan-ata, la si mescola con farina bianca e un pe--ettino di burro finc$: non diventa lavorabile "serve pi> farina di .uanto si pensi, ? pi> facile con un mixer o impastatrice# %i formano delle piadine sottili e si cuocono in padella. ******** !lessandro %antucci 16 9ttobre 2014 Hn altra ricetta banale, ma buona c$e $o elaborato vedendo ci@ c$e rimediavo .ui nel mio ;orto in nuce;/ "esto sen+a basilico ingredienti/ ortica "una 1*-ina di foglie fresc$e del giorno prima# tarassaco "una 10-ina di foglie# mandorle "*-6# pecorino o parmigiano "+0 gr# latte 1O2 cucc$iai olio ".b# sale ".b# peperoncino "a seconda dei gusti....# 1ettere le foglie verdi sminu--ate "a mano se possibile# insieme a mandorle e peperoncino nel pestello e pestare fino a c$e non diventa una bella poltiglia, per facilitare la cosa io $o aggiunto appena un goccio di olio "non troppo c$e se no sc$i--a .uando si pesta#. 8oi aggiungere parmigiano o pecorino e sale, non troppo c$e il pecorino gi, sala di suo. Quando il tutto ? amalgamato aggiungere un altro po d olio "diciamo un cuccc$iaio# e un cucc$iaio di latte e mescolare ancora. Berr, un bel pesto, sen-a basilico ma altrettanto saporito e denso. %e si vuole pi> denso si varia la .uantit, di verde... &o $o usato in alternativa al parmigiano anc$e la ricotta da grattuggiare ed ? venuto buonissimo, nel caso <9< mettere sale' ?olto semplice ma sulla pasta era ottimo. :J)) ******** 0in-ia 20 9ttobre 2014 *!altro giorno dovevo fare il pane, quando mi sono accorta che la farina (appena comprata) aveva al suo interno degli animaletti marroni simili a tarli. *e /bestie/ della farina, non ho buttato la farina, ma con scontrino alla mano l!ho riportata dove l!avevo comprata e me l!hanno cambiata.

'o raccontato quest!episodio a mia madre e lei mi ha detto che in tempo di guerra quando la farina /sentiva/ quella nuova e faceva le /bestie/, sua mamma piantava nel sacchetto al centro della faina, un bastone e al mattino tutte le /bestie/ risalendo il bastone se ne erano andate. ******** Luis su 20 9ttobre 2014 a 21/22 $iao $inzia, furba la nonna! $mq il /setaccio/ serviva proprio ad eliminare quest!inconveniente dato dalla conservazione /approssimativa/ dei cereali che i nostri avi usavano fare. *a presenza delle/ bestie / nella farina indica chiaramente l!eta! del prodotto, bisogna vedere quanto poi ti e! costato portarlo indietro, io mi sarei fatto pagare almeno la benza, e il tempo5 "pprofitto x dire al Santucci di essere magari meno formale ma B chiaro nell!esposizione delle ricette, ad es. nn si capisce se di latte sono ; o 7 cucchiai o mezzo cucchiaio, considerando che x le mandorle hai usato la barra x indicare la quantita!... l!altra volta ti @ dimenticato il lievito... insomma! "pprofitto x fare i miei complimenti alla $laudia ?aggi x la sua pizza express, dato che la "i++a vera na"oletana dei G ! artieriG e! proprio cosi! ! Auando hai &J1J@ figli che ti risalgono su in casa e ti dicono : mamma, ho fame... mica riaccendi ogni volta il forno ... stai fresco! "llora subito si stende la sfoglia semprepronta ( < sec.) un filino d!olio sulla padella e la pizza si cuoce in <: secondi. 8oi il condimento e / pomodoro a pe--ettoni, olio, sale e mo--arella appena riscaldato "i pe--etti della mo--. devono rimanere ;.uasi; interi ... # appena la pi--a e pronta e in condimento e riscaldato al punto giusto, unire e gustare, una vera deli-ia, viva <apoli e brava alla 0laudia. Boglio postare una mia versione ... di stagione, visto c$e $o ancora i 8omidoro ed il )asilico fresc$i ... moltomenissimo di un euro a persona, mangiare bene, si puo '

********

!lessandro %antucci 22 9ttobre 2014 =asta con salsa bianca della L ni#iana .l nome sembra riferirsi a qualcosa di famoso, e invece no.. 0 soltanto che mi 0 venuto cosD su due piedi, una invenzione data dalla necessitC e che desidero condividere... "vevo voglia di pasta, ma di qualcosa di diverso e ho voluto provare con quel che si ha in casa ed acquistato come provvista. &ngredienti/ olio con peperoncino ".uanto ne volete...# parmigiano o pecorino 20O40 gr erbe secc$e o fresc$e a scelta/ basilico, origano, timo, ecc. formaggio tipo primo sale o simili *0 gr latte *0 ml %i mettono il formaggio "io l $o trovato .ualc$e giorno fa al nego-io non ? veramente primo sale, ? un po pi> stagionato, ma sempre abbastan-a morbido e simile, va bene .ualsiasi formaggio del genere# l olio con peperoncino e il parmigiano in una scodelletta, e si mescola fino a c$e diventa una sorta di crema. !ggiungere l erba secca. Quando comincia a solidificarsi aggiungere il latte e mescolare ancora fino a cin.ue minuti e rendere il tutto omogeneo. %i ottiene una sorta di salsetta semi densa da mettere sulla pasta. "<ota sul peperoncino/ la .uantit, ? a seconda dei gusti, io ne metto in .uantit, industriale...anc$e a pe--etti 5ma non ? fondamentale ovviamente...# )uon appetito. /-##

p.s. Hna volta assaggiato e gustato, l idea di un ulteriore miglioramento ? la prossima volta, di metterci anc$e o pinoli o madorle pestate.... vediamo c$e ne esce... /-## ******** 0laudia 1aggi 22 9ttobre 2014 Ma .uesta ricetta io toglierei olio, peperoncino e alcune erbe aromatic$e.

1i dispiace farvi inorridire, lo so c$e ? d obbligo amare le erbe aromatic$e e mettere il peperoncino dappertutto, c$e ci volete fareE Corse un esorcista. 9ggi $o fatto delle "ol"ette di mi#lio$ =o preso della verdura giudicata di scarso valore/ foglie verdi di ver-a, .ualc$e foglia di piattello "$Gpoc$oeris radicata# coste di cardo sco--ese, una caigua un po troppo matura e $o lessato il tutto, poi passate in padella per asciugarle. <ell ac.ua $o lessato il miglio e $o usato dei fiocc$i di patate. =o dato un giro nel mixer alla verdura, miglio, patate e formaggio, fatte polpettine, cotte in padella. Mirei buone. ******** !lessandro %antucci 1+ <ovembre 2014 Biscotti con la 7sorella8 della =asta 6adre. Sto alle prese con la RrinascitaS della 8asta ?adre anche qui in "ppennino, dopo averne gustato i benefici a =ettuno, per cui sono alle prime fasi, quando, stando alle ricette, nei primi giorni si deve dividere a metC la pasta di prima preparazione, con una parte si va avanti nella RgestazioneS della ?adre e la rimanenza, sempre a leggere in giro, si dovrebbe buttare... " me !sta cosa non piaceva e stasera avevo pensato di farmi delle frittelle, poi ho deviato e ho provato a fare dei biscotti da accompagnare con una bottiglia di novello che mi hanno regalato. &l risultato ? buono e la ricetta ? .uella c$e segue/ circa 1*0 gr di farina impastata con ac.ua, Gogurt e -ucc$ero "appunto .uella c$e si dovrebbe togliere dalla 8asta 1adre#J -ucc$ero/ due cucc$iai miele, due cucc$iai, farina/ 100 gr ac.ua tiepida ".b# &mpastare il tutto, mettere miele e -ucc$ero anc$e in .uantit, maggiore se si desidera fare biscotti pi> dolci. Lasciare riposare per un paio d ore. 8reparare il forno a 200 K e infornare dopo dieci minuti. Mopo 10 girare il tutto, dopo 20 dovrebbe essere cotto. Lasciate almeno c$e si freddino.... per me ? sempre una grossa impresa. "Hna variante consiste nello spalmarci sopra della marmellata, se fatta in casa ? l ideale, oppure dello -ucc$ero a velo# & biscotti vanno o accompagnati al vino, oppure in-uppati, e nelle fredde sere di autunno inoltrato mentre le nuvole sono basse e .uasi sembrano nebbia, la sensa-ione ? bellissima, per il palato e per l animo /-#

******** 0laudia 1aggi 1+ <ovembre 2014 !nc$e io no $o mai buttato la pasta madre. &l mio ;trucco; ? stato di ini-iare con poca, poc$issima. Ara venuta stupenda, saporita anc$e sen-a usare il sale, purtroppo poi l $o uccisa e cosD bene non mi ? pi> venuta. &eri $o preparato i... Gcannellini al cioccolatoG %i pu@ fare tutto frullato finemente stile nutella ma io l $o fatto con i fagioli a pe--etti. !vevo messo a bagno i cannellini per farli rinvenire, poi lessati. <e $o tolti un paio di cucc$iaiate con un poc$ino della loro ac.ua di cottura e ci $o messo -ucc$ero e cacao amaro. 1escolato. Cine. La versione cremosa ovviamente va frullata o passata al setaccio. La .uantit, di ac.ua non deve essere tanta, .uella c$e serve per rendere il tutto della consisten-a desiderata. <on ci $o messo il sale ma ad alcuni un filo potrebbe piacere. & cannellini devono essere morbidi e ben cotti, se sono duri la consisten-a non resta gradevole ******** Luis su 40 <ovembre 2014 =olenta e :a#ioli al =e"eroncino "iccante &ritto croccante, da mangiare tiepido x assaporare fino in fondo la bonta di un piatto cosi semplice, salutare, popolare ed economico... magari mentre fuori nevica e nevica' ******** 0in-ia 22 dicembre 2014 8ronta per la /sfida/ <alsicce con ver+e Ricetta di Luis .uindi !bru--ese con contamina-ione Beneta "!nna rosmarino# &ngredienti per 6 persone 10 salsicce di maiale 1 ver-a grande ; di .uelle c$e $anno preso il g$iaccio; 9lio evo, aglio, rosmarino "tre bei rami# e peperoncino diabolico di Luis. %i cuoce al vapore la ver-a e la si lascia raffreddare e poi la si taglia grossolanamente %i mette in una pentola bassa e larga a soffriggere * spicc$i d aglio tagliati a tocc$etti, con il rosmarino ed il peperoncino. &l piatto deve risultare piccante, magari abbastan-a piccante. %i spellano le salsicce e le si tagliano a pe--i da circa 2 cm. %i mettono nella pentola a cuocere, con gli altri ingredienti, per 1* minuti "volendo si possono sfumare con un po di vino bianco c$e le sgrassa un poc$ino# e poi altri * a fuoco vivo. Mevono essere ben rosolate. ! .uesto punto si toglie il rosmarino e si aggiungono le ver-e, c$e devono soffriggere ben bene nel fondo delle salsicce, circa 10 minuti. Questo ? tutto, si serve il piatto succulento accompagnato da una bella polenta fumante. 8er le salsicce $o speso 2 euro e per la ver-a 1 euroV F/6 V euro 1,*0 a persona. ******** Luis 22 dicembre 2014 ciao $inzia e $laudia, quante buone cose a tavola!questo mi spiace ma la tecnologia il profumo e il gusto via internet nn si puo! ancora fare, ma immaginate nella descrizioneJ -ucca, salsicce sbriciolate, pepe nero, salvia, Radice di 8astinaca, poco poco pomodoro, olio e.v.o. , sale, il tutto come condimento di "asta casereccia, x 2 persone ... -ero rimanen-a' ******** 0in-ia 22 dicembre 2014 Ricetta golosa e sana per grandi e piccini.

Crema di nocciole con cioccolato$

&ngredienti/ 60 gr di -ucc$ero 40 gr cacao amaro 100 gr di nocciole 140 gr di latte "c$i pensa di farla durare ? meglio c$e usi del latte scremato H=(# 8rocedimento %i rompono le nocciole e si immergono in ac.ua bollente per * minuti, si tolgono e si mettono in un panno umido. l opera-ione si deve ripetere con un p@ di nocciole alla volta, e cosD si possono sbucciare. %i mettono a tostare per 10 minuti nel forno caldo, o in una pentola antiaderente. %i mettono poi, un po alla volta nel mortaio e si sc$iacciano 9ttenuta la granella si mette ne macinacaff?, si riempie abbastan-a, l opera-ione riesce pi> facile con il contenitore pieno. %i macina fino ad ottenere una crema. &n una ciotola si mettono lo -ucc$ero il latte e la crema di nocciole, si lavorano e poi si aggiunge il cacao setacciato. %i lavora il tutto con una forc$etta in modo da non fare grumi. Hna volta ottenuta la crema, si assaggia, "ci manc$erebbe altro, l ac.uolina in bocca ? al massimo# e si depone nel frigo per 6 ore, cosD si addensa. )uon deli-iamento a tutti.