Sei sulla pagina 1di 6

Pizza con Lievito Madre

Presentazione

Croccante, leggera e digeribile! La Pizza con il Lievito Madre una vera delizia! Anche se la preparazione
della pizza con il lievito naturale richiede pi tempo, il risultato vi sorprender Ricordate di rinfrescare il
lievito madre il pomeriggio prima se volete mangiare la pizza la sera dopo, poich limpasto richieder
molte ore di lievitazione. Dunque seguite la mia videoricetta passo, passo

Difficolt - Media

Tempo di Preparazione - 60 minuti

Tempo di Riposo - 36 ore

Tempo di Cottura - 15 minuti

Dosi per - 6/8 persone

Costo - medio

Ingredienti
Per limpasto: Per il condimento:

150 gr di lievito madre Salsa di pomodoro


600 gr Farina 0 (livello di proteine 10.3) 1 spicchio daglio
15 gr di sale foglie di basilico
420 gr di acqua Origano
20 gr di olio extravergine doliva sale,peperoncino, pepe
Olio Extravergine dOliva

Preparazione
COMINCIATE CON IL RINFRESCO DEL LIEVITO MADRE IL POMERIGGIO PRIMA CON IL
70% DI IDRATAZIONE.

Innanzitutto prendete il lievito madre dal frigorifero e fatelo riposare a temperatura ambiente per circa 2
ore, quindi procedete al rinfresco (per ogni ricetta c unidratazione differente). in relazione alla ricetta
della pizza ci vorr una idratazione del 70% (sulla quantit di lievito madre che avete a disposizione,
dividete per 100 e il risultato lo moltiplicate per 70, per esempio se avete 250 gr di lievito madre dovete
calcolare cos: 250 : 100= 2,5 x 70= 175 ml di acqua), ed aggiungere il 100% di farina, quindi per 250 gr
di lievito madre dovrete aggiungere 175 gr di acqua e 250 gr di farina.

Dopo aver pesato gli ingredienti, mettete il lievito madre in una ciotola e fatelo addolcire aggiungendo
acqua, dopo averlo schiumato come il latte, mescolando bene con una spatola, aggiungete anche la farina e
continuate a mescolare finch il composto sar omogeneo.

Poi, dividete il lievito in 3 barattoli pesandolo sulla bilancia: nel 1 barattolo metterete 100 gr di lievito
madre da conservare, nel 2 barattolo lesubero o scarto, nel 3 barattolo 150 gr di lievito per questa ricetta.
Il lievito madre che utilizzerete, lo lascerete riposare per 4 ore a temperatura ambiente con il coperchio
semiaperto poich dovr raddoppiare il suo volume. Gli altri due barattoli fateli riposare per un paio dore,
sempre a temperatura ambiente con coperchio semiaperto, dopodich chiudete il tappo e metteteli allinterno
del frigorifero.

Dopo circa 4 ore cominciate la preparazione della pizza.

Allinterno di una planetaria inserite il lievito madre (150 gr), 350 gr di acqua e il sale, quindi con la foglia
cominciate ad impastare fino ad ottenere un composto liquido come il latte.

A questo punto aggiungete tutta la farina e la restante acqua. Impastate per circa 10 minuti ad una velocit
minima e quando vedete che limpasto si staccher dalle pareti, aumentate la velocit a 3 o 4.

Dopo circa 10 minuti sostituite la foglia con il gancio e impastate per altri 6-7 minuti finch non si staccher
bene dalle pareti.
Quando limpasto sar perfettamente incordato, versatelo su un piano da lavoro e continuate a impastare
manualmente: prendere con le mani unestremit dell impasto e allungatelo sino a quando si stacca dal
piano di lavoro, quindi sbattetelo sul piano di lavoro e rigiratelo su se stesso formando una palla. Ripetere
questa operazione per tante volte e velocemente sino ad ottenere un impasto liscio e meno appiccicoso.

Ponete, dunque, limpasto in una ciotola e aggiungetegli un filo dolio extravergine doliva, e dopo averlo
oleato bene con laiuto delle mani, copritelo con un canovaccio e fate riposare in frigorifero per 24 ore.

Trascorse le 24 ore, tirate limpasto fuori dal frigorifero e fatelo riposare in forno spento per circa due
ore, dopodich disponetelo su un piano da lavoro infarinato con della farina di semola e piegate limpasto su
se stesso per dargli un po di forza.
Ripetete questa operazione per altre due volte, quindi formate una palla.

Ora potete ricavare 4 pizze tonde classiche oppure due tonde e una pi grande. Dividete limpasto e ricavate
delle palline da 240 gr (pesate sulla bilancia), quindi ponetele su una teglia da forno e fate lievitare in
forno spento coperte con un canovaccio per almeno 4 ore o finch non avranno raddoppiato il loro
volume.

Ora formate le pizze. Infarinate un tavolo da lavoro con della semola e stendete il panetto in modo circolare,
cominciando a schiacciare con le dita la parte esterna della pasta (il bordo) e, molto delicatamente,
allargatela con le mani partendo dal centro e tirandola verso lesterno.
Preriscaldate il forno alla massima temperatura. Infarinate una teglia da forno e adagiatevi la pizza.
Conditela con la salsa di pomodoro, ricordando di lasciare il bordo bianco, e infornatela alla massima
temperatura in forno ventilato per la prima fase di cottura, 5-6 minuti circa, dopodich tiratela fuori dal
forno e conditela con la mozzarella e altri gusti a piacere.

La rimettiamo nel forno e quando vediamo che la mozzarella si fusa, la nostra pizza pronta! La pizza
rotonda, a differenza di quella rettangolare, va cotta al massimo della temperatura del forno e va stirata, o
con un matterello o sul palmo della mano.

Guarda anche la ricetta della Pizza con Lievito di Birra.