Sei sulla pagina 1di 2

Eraclito

1. Che cos’è la Realtà?


2. Qual è il principio di ogni cosa?

Panta Rei – Tutto Scorre


La realtà è come un fiume in cui non ci si può bagnare due volte
 La caratteristica principale dell’essere è il divenire: tutto muta
 Ogni cosa è soggetta al Tempo e si Trasforma incessantemente
 Ciò che all’apparenza sembra statico è, in realtà, dinamico

Il conflitto Padre di tutte le cose


La lotta tra i contrari è il principio che genera tutte le cose.
Ogni cosa esiste ed è comprensibile solo in relazione al suo contrario
 Comprensibilità: ciascuna cosa è comprensibile solo se la rapportiamo
al suo contrario;
 Esistenza: ciascuna cosa esiste solo in relazione al suo contrario
 Ogni cosa è in lotta con ogni altra e tende a prevalere, la realtà è una
guerra continua tra opposti

Armonia tra Contrari

La legge che governa la realtà è data dall’armonia dei contrari.


Pur opponendosi, i contrari, si equilibrano a vicenda.
Se uno dovesse prevalere sull’altro anche il primo cesserebbe di esistere
Esempio: l’atomo e la sua struttura
Eraclito
Il logos
Tale espressione sta a significare “Ordine” e si usa per indicare un insieme di
elementi caratterizzati da una certa regola e/o relazione
Si oppone a Caos. aggregato di elementi informe
Logos = ragione, discorso, ordine.
Può essere riferito a:
 Essere: In tal caso indica la legge secondo la quale accadono i
fenomeni
 Conoscenza: in tale caso indica il modo in cui devono essere collegati
insieme i pensieri affinché si abbia un ragionamento corretto;
 Linguaggio: indica il modo corretto di organizzare diverse
proposizioni in un discorso allo scopo di dare a questo un valore
dimostrativo

Il Fuoco
Il logos dell’essere è il principio dell’armonia dei contrari e il suo simbolo è il
fuoco perché
 Il fuoco è l’elemento dinamico, inafferrabile e distruttore per
eccellenza;
 Tutto proviene dal fuoco e tutto ritorna al fuoco

SINTESI FILOSOFIA DI ERACLITO


1. Distingue tra Svegli e Dormienti. I primi sono i filosofi, i secondi quelli che
non pensano con la propria testa e vivono come in sogno
2. Scopo della filosofia è cogliere il Logos nascosto che consente di comprendere
la realtà. Solo i filosofi sono capaci di questo
3. per cogliere il Logos occorre andare al di là dell’apparenza delle cose e
cogliere con gli occhi della ragione il logos nascosto

Svegli Filosofi verità realtà logos


Dormienti Uomo Comune opinione apparenza illusione