Sei sulla pagina 1di 112

MAYA GABEIRA, lA REGInA BRAsIlIAnA dEl suRf, cI poRtA sullE ondE pI GRAndI dEl Mondo

dentro
Londa
Maya Gabeira,
24 anni,
brasiliana di
Rio de Janeiro,
fotografata
da Brian
Bielmann.
IL MARE
AMARE
SportWeek
acqua trendy
cinque mete
per unestate
davvero diversa
Anno 12 - N. 29 (553) 30 luglio 2011. Poste Italiane Spedizione in A.P. D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c1, DCB Milano.
Il sabato con La Gazzetta dello Sport 1.50 (SportWeek 0.50 0.30 + La Gazzetta dello Sport 1.20). Nei giorni seguenti 0.50 + il prezzo del quotidiano. Non vendibile separatamente da La Gazzetta dello Sport.
rovescia il giornale
NUMERO DOPPIO
testata di propriet de
La Gazzetta deLLo sport srL
- a. Bonacossa
direttore responsabile: andrea Monti
Vicedirettore vicario: Gianni Valenti
Vicedirettori: franco arturi, stefano cazzetta,
ruggiero palombo, umberto zapelloni
20 1 1 rcs Quotidiani - Via soLferino, 2 8 - MiLano -
sede LeGaLe: Via rizzoLi, 8 MiLano
reGistr. triBunaLe di MiLano n.623 deL 2 8/9/19 9 9 sped. in a.p. - 45% art. 2 coMMa 20/B
LeGGe 6 62/96 - fiL. di MiLano - certificato ads n. 7 10 5 deL 2 1 /1 2/20 10
copyright rcs quotidiani s.p.a. - tutti i diritti sono riservati. nessuna parte di questa rivista pu essere riprodotta con mezzi grafici, meccanici,
elettronici o digitali. ogni violazione sar perseguita a norma di legge.
sportWeek
sportWeek
SOMMARIO MARE
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 5 s p o r t w e e k
( 25 )
cinque luoghi da scoprire
vacanze i n altro mare
dalla Liguria alla sicilia, 5 localit di tendenza, ma lontane dagli eccessi
( 6) numeri & persone 13 scudetti bagnati - ( 8) - i consi gli dell esperto gi ovanni soldi ni
(10) i luoghi del cuore le vacanze della redazi one - ( 12) top fi ve li bri - ( 14) top fi ve fi lm
( 16) maya gabei ra aspettando la grande onda
parla la sursta brasiliana, lunica che compete con gli uomini nel Big Wave
( 34) sporti vi i n vacanza i calci atori ? propri o dei ti pi da spi aggi a
da Quagliarella versione beach volley al canottiere Galtarossa alla ricerca dello squalo balena
( 40) la tri b del mare e cri sti cchi fa i l naufrago
Le localit balneari scelte dai personaggi dello spettacolo
( 42) eventi jovanotti , batti ato e i l mondi ale di beach soccer
piccoli e grandi appuntamenti nelle localit di mare
( 44) reportage una giornata di sport al bagno
non solo beach volley e beach soccer, ma anche bocce, canoa, basket... in spiaggia a tutto tness
( 52) shoppi ng vogli a d azzurro
dallorologio-cabina alle t-shirt e alle 5 dita, unestate color cielo
il gioco
di gene gnocchi
nelle due pagine
centrali, il gioco
delloca rmato
dal comico sportweek va in vacanza
torneremo in edicola il 20 agosto e, sul numero del 27, ci sar la guida al campionato di SERIE A 2011/12
ri cerca i conogr afi ca e segre t eri a
naima Mancini (ric. ic.), daniela Madotto (seg.)
tel. 02-62.82.77.32 - fax 02-62.82.77.46 - e-mail: segreteriasportweek@rcs.it
hanno col l abor at o
enrico aiello, carlo annese, omar carelli, Giovanni cortinovis,
Gene Gnocchi, Gabriella Greison, claudio Lenzi, roberta Lo Baido,
paolo Mereghetti, Max Monti, simone Moro, raffaella oliva,
Massimo perrone, fabrizio sclavi, Giovanni soldini
per l e i mmagi ni
afp, ansa, Bongarts, centro documentazione sportiva rcs, contrasto, corbis,
discovery channel, epa, Getty images, Lapresse, olycom, presse sports, red
Bull content pool, richiardi, siMe, tips, today, Webphoto.
di re t t o da Matteo dore
ufficio centrale
Giovanna caLVenzi (photo editor),
carlo canzano (caposervizio),
filippo carota (art director),
nicola occhipinti (vice caporedattore)
redazione
andrea arcoBeLLi (vice caposervizio),
angela Brindisi, Luca castaLdini,
Gianluca Gasparini, silvia Guerriero,
fabio MarineLLo (vice caposervizio),
fabrizio saLVio, Monia urBan
Codice cliente: 228982
numeri&persone
e
l
i
g
i
o
p
a
o
n
i
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 6 s p o r t w e e k
forza napoli
Sono tre le citt bagnate
dal mare che hanno vinto
lo scudetto: genova,
napoli e Cagliari.
ischitano
Maurizio lauro, difensore del
Cesena, di ischia, uno dei pochi
calciatori nati in unisola.
di massimo perrone
si sa che lo sport fatto (anche) di
cifre: esagerate, divertenti, alte,
basse. Questa settimana parliamo di...
47 (quarantasette)
la percentuale di italiani che andata in vacanza al mare nel 2010.
11,9 (undici virgola nove)
la percentuale di italiani tra quelli andati in vacanza nel 2010 (per 4 o
pi notti) che hanno scelto lemilia-romagna, la regione in testa a que-
sta particolare classifica.
20 (venti)
la percentuale di italiani che questestate andr in vacanza (secondo
lassociazione difesa e orientamento consumatori). lanno scorso, dati
istat, ad andare in vacanza tra luglio e settembre stato il 45,8%.
99.997.000 (novantanovemilioninovecentonovantasettemila)
i viaggi con pernottamento effettuati nel 2010 dai residenti in italia, per
un totale di 626.947.000 notti. per l87,4% si trattava di vacanze.
7.600 (settemilaseicento)
i chilometri di coste in italia, il 15 paese in questa particolare classifica
mondiale (in testa c il canada con 202.080).
15 (quindici)
i calciatori della serie a 2010/11 nati nelle isole italiane, tra quelli che
figuravano nelle rose di prima squadra sullalmanacco panini: 7 in sar-
degna, 7 in sicilia, uno a ischia.
13 (tredici)
gli scudetti vinti dalle citt di mare: genoa 9, napoli 2, cagliari e sam-
pdoria 1. non contiamo roma e lazio perch la capitale non affaccia sul
mare, anche se ostia formalmente un quartiere di roma.
tredici scudetti bagnati
genova, napoli e cagliari sono le citt costiere che hanno vinto il
campionato di calcio (senza considerare roma). invece lemilia-roma-
gna la regione preferita dagli italiani per andare in vacanza
mare
Codice cliente: 228982
P
arto da una premessa fondamentale.
Io adoro il mare ma sono allergico alla
spiaggia. Mi capita di andarci ogni tanto
con i miei figli, ma soffro laffollamento
e detesto la sabbia che si infila dapper-
tutto. Quando mi capita, cerco di passare il tempo
leggendo il giornale. Per difficilmente resisto pi di
unoretta
fra le onde La mia vacanza
ideale naturalmente in barca, da
solo o in compagnia. Una settimana
in mare oppure anche solo un giret-
to con i miei figli in catamarano.
Lesperienza in barca la consiglio a
tutti: ci vuole un po di spirito davventura, ma i ri-
sultati sono impagabili.
solo con gli ami ci Mettete insieme un grup-
po di amici, trovate uno skipper e via inmare per una
settimana. Certo, per chi non ha dimestichezza
allinizio dura abituarsi agli spazi stretti, alla navi-
gazione e al fatto di passare cos tanto tempo inacqua,
ma con un po di spirito dadattamento ci si abitua in
fretta. Per fondamentale una cosa: andare condegli
amici veri o comunque evitare di andarci conpersone
che non ci stanno simpatiche fino in fondo, perch
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 8 s p o r t w e e k
a CUra dI
Giovanni soLdInI
Le drItte deL veLIstaPerGodersI
IL Mare: InbarCaConGLI aMICI aLLa
rICerCadI LUoGhI PoCoaffoLLatI
una settimana di isolamento in barca pu fare danni.
Ma se tutto va per il verso giusto, sar una vacanza
indimenticabile.
non i n agosto LItalia piena di fantastiche lo-
calit di mare: la sardegna, Ponza e le eolie sono al-
cune delle mie preferite. Il problema che vanno
tutti in vacanza nella settimana centrale di agosto e
allora ogni posto, anche quello pi af-
fascinante o romantico, diventa un
bordello. se possibile andate in set-
tembre oppure in giugno, tanto il cli-
ma comunque splendido.
luoghi nascosti andateallav-
ventura, fidatevi del vostro istinto, lasciate a casa le
guide turistiche. Quando siete al mare, andate a sco-
prire la costa, gli anfratti pi nascosti, gli scogli, le
calette, i posti dove c meno gente.
l i sti nto al potere Conlo stesso spirito dav-
ventura, andate a scoprire anche i paesini di mare e
la loro gente. anche i loro locali e ristoranti. Io nonho
grandi pretese quando mangio, ma di solito quando
entro nel posto che mi ispira di pi non sbaglio mai.
In Italia da questo punto di vista davvero difficile
sbagliare.
sono allergico
alla spiaggia,
ma una vacanza
in barca
impagabile
in barca da una vita
Giovanni Soldini, 45enne milanese, considerato uno dei migliori navigatori solitari di tutti i tempi.
Suo fratello il regista Silvio Soldini.
i consigli dellesperto
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 0 s p o r t w e e k
i luoghi del cuore
a cura della
redazione di SportWeek
i colori. i profumi. le emozioni.
i ricordi. eccoil mare dove ognuno
di noi halaSciatounaparte di S
Nicola Occhipinti
Ustica (Pa)
Perch per fare immersioni
da documentario non serve
andare alle Maldive. (1)
Fabio Marinello
Chioggia (Ve)
Perch una piccola Venezia
senza giapponesi. (5)
Luca Castaldini
Sirolo (An)
Mare (quasi) sardo e
brodetto alla marchigiana,
uno a 30 metri dallaltro. (14)
Omar Carelli
Monterosso al Mare (Sp)
Perch la pi spiaggiosa
localit nellincanto delle
Cinque Terre. (16)
Silvia Guerriero
Pietra Ligure (Sv)
Perch il posto ideale per
tornare bambini (e soprattutto
coi bambini). (2)
Carlo Canzano
Cala Girgolu-Aldia Bianca (Ot)
Sbracato sulla terrazza, una birra gelata,
a lustrarsi gli occhi con lo spettacolo
della baia e lorizzonte chiuso da Tavolara,
una dolomite in mezzo al mare. (8)
Fabrizio Salvio
San Vito Lo Capo (Tp)
Perch il mare dinverno, tuo
compreso, non solo una
splendida (e triste) canzone. (11)
Filippo Carota
Serra degli Alimini (Le)
Una vera oasi incontaminata,
lontanissima dalle auto e dalla luce
articiale. Dune alte 20 metri e le
ultime lucciole in circolazione... (12)
Daniela Madotto
Capo Coda Cavallo (Ot)
Perch certi colori di terra, cielo
e mare non si dimenticano. (6)
Matteo Dore
Bonassola (Sp)
Perch c un posto, sulla scogliera,
dove una parte dei tuoi sogni
si avvera. (4)
Andrea Arcobelli
Riccione (Rn)
Perch la vacanza deve essere
divertimento. E qui non manca.
Per tutte le et
e per tutte le tasche. (15)
Giovanna Calvenzi
SantAngelo dIschia (Na)
In maggio. Senza barche. Senza
auto. Senza bambini.
Con solo il rumore del mare. (7)
Naima Mancini
Ovunque sul Kiribati, che non larcipelago del
Pacico, ma il nome di una barca a vela. (10)
Gianluca Gasparini
Genova
Perch da piccolo, una notte, ho
visto il porto illuminato da una
nestra. E non mi pi passata. (3)
Monia Urban
Caucana (Rg)
Non serve volare per ore e ore per trovare
le Maldive Caucana un angolo di
paradiso lontano dal caos cittadino, ricco
di profumi e con un mare incantevole. (9)
Angela Brindisi
Tortoreto degli Abruzzi (Te)
Il miglior mare dove portare un bimbo piccolo,
tante comodit e tutti gentilissimi. (13)
1
7
8
6
2
3
4
16
5
15
14
13
12
9
11
10
Garanzia 7anni/150.000 Km. Dettagli e condizioni sul sito www.kia.it e nei concessionari. Consumo combinato
(l x 100 Km) da 6.5 a 12.2. Emissioni CO
2
(g/km) da 171 a 209. La foto inserita a titolo di riferimento.
WONDERFUL DRIVE.
EDOARDOMOLINARI E KIA,
INSIEME SULSTRADA DEL SUCCESSO.
www.kia.it
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 2 s p o r t w e e k
top 5: i libri pi belli
a cura di
carlo annese
corsari, baleneepescatori. spesso
metaforedi vita. eccolahitdei pi
grandi capolavori sul maredi sempre
Il Mare
dI jules MIchelet
TooT ll lUU\U lLl/l0UlU. ddo l/0llL. To
l a||. |a|p|one. |a |ee
de||a tempesta. p| che
|acconta|e. uno de| p|
ce|eb|| sto||c| |ances|
de||Uttocento ||esce
a a| sent||e |a sto||a.
|a sc|ena e |avventu|a
de||e onde. t|aso|mando
unope|a d| e|ud||one
|n un |omano supe|bo
e |and|oso.
Moby dIck
dI herMan MelvIlle
TooT
/0LllHl. ooo l/0llL. 6 To
Chiamatemi Ismaele e uno de|| |nc|p|t
p| amos| de||a |ette|atu|a d| tutt| | temp|.
L |a batta||a che || p|otaon|sta |na|a
con |a ba|ena e |a metao|a de||ete|na |otta
t|a |uomo e |a natu|a. Un capo|avo|o asso|uto
sena eta.
Il vecchIo e Il Mare
dI ernest heMIngway
Tuoz
U3C/l lUl0/0Ull. Tzo l/0llL. o
3ant|ao. an|ano pescato|e nob||e
e co|a|oso. |na|a una sda ep|ca
con un eno|me pescespada ne||e
acque de||a Co||ente de| 0o|o. /||a ne.
v|tto||oso. sa|a scontto da| pescecan|
che s| |mpossesse|anno de||a sua p|eda.
Un memo|ab||e oceano d| pa|o|e.
lultIMo scalo del traMp steaMer
dI alvaro MutIs
TuuT
/0LllHl. od l/0llL. /./o
Co|omb|ano. am|co d| 0a|c|a la|que.
lut|s ha una capac|ta sena eua|| d|
desc||ve|e |e atmose|e nebbiose de| po|t|.
|e |otte avventu|ose d| me|cant||| a||u|n|t|
e |e||tt| d| amo|| sena utu|o. l| ||amp
3teame| conc|ude sp|end|damente |a t|||o|a
e||abonda d| laq|o|| || 0abb|e|e.
la vera storIa del pIrata
long john sIlver
dI bjrn larsson
Tuuo
llLlBUlL/. 4uo l/0llL. 6 To.od
la|chet|po de| p||ata e |eta de||o|o de| co|sa||
d| meta de| /dd |e|nte|p|etat| da uno sc||tto|e
contempo|aneo. 0a| nu||a. ||appa|e ||
qua|t|e|mast|o de| cap|tano l||nt. || te|||b||e
p||ata con una gamba so|a de llso|a de|
teso|o d| 3tevenson. e sc||ve |e sue memo||e.
li ha scelti per noi
/nnese. v|ced||etto|e
d| 0q. e || v|nc|to|e
de| Banca|e||a 3po|t zdTT.
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 4 s p o r t w e e k
top 5: i FiLM pi beLLi
a cura di
Paolo mereghetti
tralaPoesiadi nemoe lasusPense
dellosqualo, vinconoi PalPiti
damore del caPitanohornblower
Le avventure deL capitano
HornbLower, iL temerario (1951)
di Raoul Walsh. Con GReGoRy PeCk, ViRGinia Mayo,
RobeRt beatty e teRenCe MoRGan
ha sessantanni,
ma resta il pi divertente
e appassionante dei lm
sul mare: un trionfo
di avventure, battaglie e
palpiti damore (per la bella
Virginia Mayo). Con il volto
aascinante di Gregory
Peck, il capitano inglese
orazio hornblower
scongge tutti, prima gli
spagnoli e poi i francesi.
master & commander
sfida ai confini deL mare (2003)
di PeteR WeiR. Con Russell CRoWe, Paul bettany,
JaMes daRCy ed edWaRd Woodall
dal brasile alle Galapagos, nel 1805,
inseguendo una nave napoleonica: un viaggio
complesso e sorprendente come la vita
stessa, tra tempeste naturali (il passaggio
di Capo horn), tragedie umane e scontri
di mentalit. Mentre il mare diventa metafora
di un mondo sempre uguale e sempre nuovo.
aLLa ricerca di nemo (2003)
di andReW stanton e lee unkRiCh.
Con le VoCi di luCa ZinGaRetti, alex PolidoRi,
CaRla siGnoRis e stefano MasCiaRelli
nelle acque dellaustralia, due pesci
pagliaccio imparano ad arontare la vita:
il padre Marlin superando le proprie paure
e il glio nemo misurandosi con i rischi
della libert. il mondo subacqueo reinventato
dalla Pixar: trovate comiche, invenzioni
spettacolari e attimi di sincera poesia.
Lo squaLo (1975)
di steVen sPielbeRG. Con Roy sCheideR,
RobeRt shaW, RiChaRd dReyfuss e loRRaine GaRy
lo squalo che fa strage di bagnanti la paura
ancestrale dellacqua, la lotta per catturarlo
rimanda al mito del Maschio (con annesso
elogio dellamicizia), ma il lm che fece
la fortuna di uno spielberg non ancora
trentenne soprattutto un perfetto
meccanismo di horror, suspense e avventura.
moby dick, La baLena bianca (1956)
di John huston. Con GReGoRy PeCk, RiChaRd
basehaRt, leo Genn e oRson Welles
alla ricerca della balena bianca, per
vendicare la gamba che aveva mangiato
al capitano Achab. il pi celebre romanzo
marinaresco diventa un lm epico e
inquietante, dove luomo pu solo sforzarsi di
lottare contro la furia della natura (e di dio)
senza sapere come andr a nire. e infatti
li ha scelti per noi
Mereghetti il critico
cinematograco del
Corriere della sera.
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 6 s p o r t w e e k
c
a
r
l
o
s
s
e
r
r
a
o
m a y a g a b e i r a
La bella brasiliana la sursta di Big Wave numero 1 al mondo, lunica
che compete con gli uomini nella specialit pi pericolosa.
E pensare che inizi perch era stufa di aspettare il danzato in spiaggia
di Max Monti
onda
la grande
aspettando
coperti na
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 7 s p o r t w e e k
nELLa sua rio
la sursta
brasiliana Maya
gabeira, 24 anni,
a Rio de Janeiro.
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 8 s p o r t w e e k
sono sempre alla ricerca di adrenalina.
e di quella sensazione di appagamento
che provo dopo aver dominato una di
quelle onde alte come palazzi
m
a
y
a
g
a
b
e
i
r
a
a
s
p
e
t
t
a
n
d
o
l
a
g
r
a
n
d
e
o
n
d
a
coperti na
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 9 s p o r t w e e k
sul
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 0 s p o r t w e e k

considerata la pi grande sur-


fista di Big Wave, la specialit
in cui si affrontano le onde
pi alte e pericolose dellocea-
no. Maya Gabeira, classe 1987,
brasiliana di nascita e ame-
ricana di adozione, in pochi
anni diventata un mito del surf espugnando
uno dei settori da sempre presidiato dagli uomi-
ni. Il suo coraggio le ha permesso di scendere in
acqua a fianco dei pi grandi e di conquistare il
loro rispetto. E la sua bellezza lha fatta diventare
unicona degli sport inbikini, convideo e intervi-
ste cliccate continuamente da migliaia di fan. La
sua ricetta per il successo tra le onde e nella vita?
Grinta, adrenalina, paura al punto giusto e un po
di filosofia orientale.
Quando inizi a surfare, chi cera al suo fianco?
Ho iniziato a 14 anni, per colpa e grazie al mio
ragazzo e ai suoi amici. Ero stanca di aspettarli in
spiaggia mentre loro stavano in mare per ore con
le tavole. Cos, sono andata alla scuola di surf di
Arpoador Beach, vicino a casa, e mi sono iscritta.
Poi c stato il grande passo verso il Big Wave.
Sono sempre stata affascinata dalle grandi onde
del mare in tempesta, ma lamore scattato quan-
do a 17 anni ero alle Hawaii per la Eddie Aikau
Competition di Waimea Bay. Quel giorno, in
acqua, decisi che mi sarei allenata duramente e
avrei dedicato tutto il mio tempo per imparare a
cavalcare onde come quelle. Decisi che sarei stata la
prima donna a fianco dei campioni di sempre.
Che cosa la spinge oltre i limiti?
La voglia di superare le barriere e di vincere le sfide
che nessuno ha mai affrontato. Sono continuamente
alla ricerca di adrenalina e della sensazione di sen-
tirmi realizzata che provo dopo aver dominato quel-
le onde alte come palazzi.
Qual il suo segreto per superare le difficolt, in
mare e nella vita in genere?
La consapevolezza del risultato che si vuole rag-
giungere e il duro allenamento necessario per ar-
rivare alla meta. Molta gente con grandi capacit si
perde durante la strada perch non ha metodo.
Ha mai paura?
Certo, la paura una mia insostituibile compagna,
nel mio pericoloso sport cos come nella vita di tutti i
giorni, unelemento essenziale per mantenere tutto
sotto controllo.
Come trova il suo equilibrio?
Nella vita penso in positivo e cerco di tirare fuori il
seguo il meteo per
scoprire dove saranno
le tempeste pi grandi
e, quindi, le onde pi alte
m
a
y
a
g
a
b
e
i
r
a
a
s
p
e
t
t
a
n
d
o
l
a
g
r
a
n
d
e
o
n
d
a
c
a
r
l
o
s
s
e
r
r
a
o
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 1 s p o r t w e e k
meglio da ci che mi succede. Non sempre possibi-
le, lo so, ma sono brasiliana e ho imparato a cercare
sempre il bello delle cose. Per tutto il resto, cio per i
momenti pi difficili, c sempre lappoggio della fa-
miglia e degli amici.
Che rapporto ha con lo yoga e con le filosofie orien-
tali in genere?
Amo lo yoga in ogni sua forma. Mi calma i nervi
e mi permette di rendere flessibile il mio corpo. Le
filosofie orientali sono vicine al mio modo di inten-
dere la vita avendo alla base il rispetto per gli altri e
per lambiente che ci circonda.
A proposito di ambiente, in famiglia lamore per la
natura una tradizione. Che cosa ha imparato da pap,
uno dei fondatori del Green Party brasiliano?
Lho seguito intutte le battaglie e ho imparato tanto.
Mi ha fatto capire che il rispetto per quello che mi
circonda la chiave di tutto e che lattenzione per i
cambiamenti climatici la soluzione per evitare i di-
sastri ambientali pi grandi.
Quando fuori dallacqua come passa il suo tempo?
Studio giornalismo attraverso i nuovi sistemi di
i love america
la Gabeira
sempre a rio,
dove la sursta
nata. oggi,
dopo un periodo
alle Hawaii, vive
a san Diego.
coperti na
Codice cliente: 228982
a
g
u
s
t
i
n
m
u

o
z
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 2 s p o r t w e e k
comunicazione alla Ucla, in California. Appena ho
un po di tempo libero adoro stare con i miei amici e
sprofondare sul divano davanti a un bel film.
Che rapporto ha con la sua famiglia?
Mi manca anche se, in un certo senso, la porto
sempre con me. Cerco di tornare a Rio almeno tre
o quattro volte allanno per passare pi tempo pos-
sibile con loro.
Usa il computer e i social network?
Sono on line ogni giorno, Skype il mio ponte di
contatto con i miei cari. Facebook e Twitter sono il
luogo virtuale dove amo dare tutti gli aggiornamenti
sui miei ultimi viaggi, dove descrivo le mie piccole e
grandi imprese e dove mantengo i contatti con i fan.
Internet anche una parte importante del mio lavo-
ro, mi serve per controllare tutti i meteo del globo e
scoprire dove ci saranno le tempeste pi grandi e, di
conseguenza, le onde pi alte.
Perch ha scelto di vivere a San Diego?
Ho vissuto alle Hawaii per alcuni anni, poi ho scelto
la California, pi como-
do. San Diego il posto
migliore dove fare surf. In
pi vicino a Los Ange-
les, da dove partono i col-
legamenti aerei per ogni
luogo del mondo dove ci
sia unonda che merita di
essere cavalcata. In quella
zona, poi, sono anche vi-
cina ai miei sponsor ed pi comodo affiancarli per
seguire i progetti in cantiere.
Qual la sua citt preferita?
Rio, perch la mia vera casa. L ci sono le mie ra-
dici e la mia storia. La amo perch, in sostanza, una
stupenda grande spiaggia con una citt attaccata die-
tro. Mi piace molto anche NewYork, una metropo-
li che pulsa di unenergia unica.
Dove sar Maya Gabeira fra dieci anni?
Rester per molto tempo in California anche se non
abbandoner mai il Brasile e credo che il surf conti-
nuer a essere una parte importante della mia vita.
Proseguir anche a lavorare per far crescere uno dei
miei grandi progetti: disegnare abiti. La mia prima
collezione uscir a novembre proprio in Brasile.
Lei viene definita non solo una delle pi brave e co-
raggiose surfiste, ma anche una delle pi belle e fotogra-
fate. Le piace stare in posa davanti allobiettivo?
S, mi piacciono gli shooting e il lavoro di modella,
specie quando si viaggia con fotografi bravi e assi-
stenti simpatici. Amo vedere me stessa cambiare
continuamente immagine grazie al trucco e ai vesti-
ti. Mi piace la sensazione di sentirmi diversa per un
giorno, un sogno che diventa realt.
studio
giornalismo
attraverso i
nuovi sistemi di
comunicazione
alla ucla
in california
m
a
y
a
g
a
b
e
i
r
a
a
s
p
e
t
t
a
n
d
o
l
a
g
r
a
n
d
e
o
n
d
a

riproduzione riservata
di famiglia verde
maya glia di fernando
gabeira, uno dei fondatori del
partito dei verdi brasiliano.
coperti na
LOCMAN
ITALY

WWW. LOCMAN. I T
L O C M A N S . P . A . - M A R I N A D I C A M P O - I S O L A D E L B A
BOUTI QUES LOCMAN: MI L ANO: VI A M. GONZAGA, 5 - T E L 0 2 3 6 5 1 2 8 9 3 F I RE NZE : VI A TORNABUONI , 7 6 / R - T E L 0 5 5 2 1 1 6 0 5
BRE S CI A: CORS O ZANARDE L L I , 3 0 - T E L 0 3 0 2 8 0 0 5 5 MARI NA DI CAMP O: P I AZZA G. DA VE RRAZZANO, 7 - T E L 0 5 6 5 9 7 7 7 3 4
PORTOFERRAI O: CALATA MAZZI NI , 17 - TEL 0565 915896 PORTO AZZURRO: VI A VI TALI ANI , 20 - TEL 0565 920312 MONTECATI NI TERME: VI A
S . MART I NO, 2/ A - T E L . 0572 904094 PORTO CE R VO: VI COLO DE L CE R VO - T E L 0789 92425 CE R VI NI A: VI A CARRE L - T E L 0166 940195
MONTECRISTO
Movimento meccanico automatico S.I.O. (Scuola Italiana di Orologeria)
o cronografo al quarzo. Titanio e acciaio. Impermeabile fino a 10 atm.
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 5 s p o r t w e e k
di raffaella Oliva
vacanze
inaltromare
Dalla liguria alla Sicilia, viaggiO nelle OaSi DOve, anche in agOStO,
Si pu ancOra immergerSi nella natura pi Selvaggia, guStare
SapOri autentici, vivere la StOria O la nOtte. per chi cerca rifugiO
in una lOcalit Di tenDenza ma lOntana Dagli ecceSSi
luoghi da scopri re
b
r
u
n
o
m
o
r
a
n
d
i
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 6 s p o r t w e e k
piscinas, comune di arbus (vs)
sardegna da Far West
Una vacanza selvaggia sUlla costa di sUd-ovest. agli antipodi del Billionaire
Q
uando si parla della sardegna
si citano sempre gli stessi no-
mi: costa smeralda, porto cer-
vo, il Billionaire Ma se vip, discoteche
e megaville non sono ci che chiedete a
una vacanza meglio fuggire altrove. per
esempio dallaltra parte dellisola, a sud-
ovest, in costa verde, sulla spiaggia di
piscinas: un suggestivo deserto di dune
alte no a pi di cinquanta metri, scol-
pite dal vento e punteggiate di lentischi
e ginepri, che si addentrano nelle onde
di unmare quasi instancabilmente mos-
so. siamo sul Mediterraneo, ma sembra
loceano. alle spalle, un museo di ar-
cheologia industriale a cielo aperto che
regala a questarea selvaggia e inconta-
minata unatmosfera da Far West. gi,
perch sulla strada che dallantico borgo
di ingurtosuconduce a piscinas, sterra-
ta per sette chilometri, si incontrano i
resti delle miniere che un tempo,
dallottocento no alla chiusura negli
anni 60, fecero la fortuna della popola-
zione locale. Movida e paparazzi sono
molto lontani.
MANGIARE
il ristorante sulla spiaggia dellHotel
Le Dune ricavato da una struttura
mineraria e dichiarato monumento
nazionale nel 1985 dal Ministero dei
Beni Culturali propone linguine ai
ricci di mare, risotto con rucola e
pecorino, pesce alla griglia; due
sere a settimana cene a tema
(www.leduneingurtosu.it).
FARE
Escursioni a cavallo lungo la
Costa Verde e nellentroterra
(www.cavalloweb.de).
una visita guidata nellarea
mineraria di Montevecchio
(www.minieramontevecchio.it).
una gita a Marcedd, villaggio di
pescatori aacciato su una laguna
dove il tempo sembra essersi
fermato (a unora di auto da
piscinas, verso oristano).
COMPRARE
i buongustai possono fare incetta
di prodotti eno-gastronomici:
dal liquore di mirto al pecorino,
dalla bottarga di muggine al pane
carasau, passando per alcuni tipi
di pasta, come i malloreddus
(gnocchetti sardi) e la fregola
(palline di semola di grano duro
tostate al forno, da cucinare
con le arselle).
info
m
a
s
s
i
m
o
b
o
r
c
h
i
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 7 s p o r t w e e k
cervo (imperia), LiGuria
incantesimo dagosto
Mare e storia in Un Borgo Medievale lontano da traffico e tUrisMo di Massa
c
amogli, il golfo di Portono, le
cinque terre tutte mete
bellissime, che fanno della li-
guria una delle regioni ditalia piama-
te anche dai turisti stranieri. Peccato
che, come per tutte le localit famose,
ci sia un inevitabile rovescio della me-
daglia: nel mese di agosto c pi ressa
che in metropolitana allora di punta.
Per sfuggire al caos vi consigliamo cer-
vo, magnico borgo medioevale arroc-
cato sul mare, protetto da torri e mura
cinquecentesche, in mezzo a colline
verdi ricche di uliveti. Un paesino in-
cantato, con un centro storico ben con-
servato, percorribile solo a piedi. siamo
nella riviera dei fiori, in provincia
dimperia. lideale arrivare nel pome-
riggio tardi per una passeggiata tra i
vicoli ciottolati, i palazzi padronali, il
castello dei clavesana, ma soprattutto
per un romantico tramonto dalla piaz-
za della chiesa di san giovanni Batti-
sta, detta dei corallini, monumento
barocco costruito tra il Xvii e il Xviii
secolo.
MANGIARE
Sul terrazzo del ristorante San
Giorgio, oltre a godere di una
splendida vista, si servono pesce
crudo, gamberi di oneglia, polpo
alla griglia, risotto al nero di
seppia. Tra i clienti molti stranieri
estimatori della chef Caterina
lanteri Cravet: la fama della sua
cucina fusion ha superato i conni
(www.ristorantesangiorgio.net).
FARE
Fino al 24 agosto Cervo ospita i
concerti del Festival
internazionale di Musica da
Camera (www.cervo.com). Voglia
di sport? al Club Nautico della
vicina San Bartolomeo al Mare si
tengono corsi di vela (www.
cnsbm.info). per il windsurf basta
allungarsi verso Diano Marina
(www.bagniponterosso.it).
COMPRARE
Nei negozietti di Cervo facile
scovare porcellane, ceramiche e
oggetti in terracotta. Vale la pena
un salto al frantoio in traversa
Corallini 2 per acquistare dellolio
extravergine doliva. per il
Vermentino Doc in zona
quotato lagriturismo-azienda
poggio dei gorleri (www.
poggiodeigorleri.com).
info
Codice cliente: 228982
g
i
o
v
a
n
n
i
s
i
m
e
o
n
e
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 8 s p o r t w e e k
POLLICA, PIOPPI e ACCIArOLI (SALerNO), PArCO DeL CILeNTO
ambiente tutto da gustare
Un angolo di Campania inCoronato da legambiente per le aCqUe e la CUCina
p
ollica: se questo nome nonvi dice
nulla ssatelo bene nella memo-
ria, perch la localit cilentana,
in provincia di Salerno, la regina
dellestate secondo la guida blu 2011,
nota classica stilata da legambiente e
touringClub italiano. i motivi? la lim-
pidezza delle acque, nonch una politica
ambientale da primato in Campania
(merito dellattuale sindaco Stefano pi-
sani e del predecessore angelo Vassallo,
ucciso in un agguato della Camorra lo
scorso settembre). aggiungete che
lUnesco ha scelto questo Comune a 370
metri di altitudine come sede dellosser-
vatoriopermanente della dieta mediter-
ranea ed ecco spiegata la conquista dello
scettro. Scettro condiviso condue frazio-
ni: la prima pioppi, dove ha sede palaz-
zo Vinciprova conil museo Vivo del ma-
re. la seconda acciaroli, con le sue
bellissime spiagge di sabbia, gli antichi
vicoli, il porticciolo(nellafoto) eunampia
oerta di bar e locali dove trascorrere la
notte. Cchi sostienechestiadiventando
troppo vivace: questione di gusti.
MANGIARE
al ristorante Mediterraneo,
con vetrate aacciate sul
lungomare di acciaroli: per una
scorpacciata di pesce fresco e
magari due chiacchiere con lex
pugile luigi Di lauro, campione
ditalia nei medio-massimi dal 1980
al 1982 e compagno di patrizio
oliva nella nazionale (www.
mediterraneoristorante.com).
FARE
un tour nel parco Nazionale del
Cilento (www.pncvd.it) con rafting
sul ume Tanagro (www.
campobase.org), visita alla
Certosa di Padula, patrimonio
dellumanit per lunesco, e alle
Grotte di Pertosa: qui il sabato
sera va in scena lo spettacolo
teatrale linferno di Dante
(www.tappetovolante.org).
COMPRARE
Caciocavallo, cacioricotta,
muzzarella co a murtedda
(conservata in rametti di mirto), olio
Dop, soppressata di Gioi, ma
anche i cesti in vimini degli artigiani
dellalento e le opere dei ceramisti
del Monte Stella, dei maestri
scalpellini del Vallo di Diano e degli
scultori della pietra di Centola.
info
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 3 0 s p o r t w e e k
la strada del vino porta al mare
Una meta enogastronomica tra le pi trendy. ea 10 chilometri c porto palo
Q
uasi settemila ettari di vigneti,
unimportante rassegna dedi-
cataal vinosiciliano(inycon),
quattro doc che vantano il 40 per cento
delle esportazioni dellintera produzione
vinicola siciliana. e una strada del vi-
no, quella delle terre sicane, che ha
appena festeggiato i dieci anni di vita.
sono alcuni dei punti di forza del terri-
torio di men, nellagrigentino, inseri-
to tra le mete trendy nel nono rapporto
annuale osservatorio sul turismo del
vino in italia. i nuovi dinamismi di un
turismo di tendenza, promosso dallas-
sociazione nazionale citt del Vino e
realizzato dal censis servizi. men cit-
t di Bacco, dunque. ma anche del mare
pulito: basta percorrere una decina di
chilometri per raggiungere la costa e
tuarsi nelle acque cristalline di porto
palo, Bandiera Bludal 1992. apochi chi-
lometri sciacca con i suoi monumenti,
le chiese, le terme, e santa margherita
di Belice, dove ha sede il parco del gat-
topardo, tributo al celebre romanzo di
giuseppe tomasi di lampedusa.
MANGIARE
in campagna al Resort il Vigneto:
edicio rustico con pergolato
(www.ristoranteilvigneto.com).
Sul mare da Vittorio: da non
perdere la pasta ai ricci di mare
e la grigliata di triglie, seppie,
aragoste, scampi, sogliole,
branzini, cernie: dipende
dal pescato del giorno
(www.ristorantevittorio.it).
FARE
un corso di cucina alla Tenuta
Stoccatello di Men (www.
tenutastoccatello.it). Golf, tennis
e wakeboard al Verdura golf
& Spa Resort di Sciacca (www.
verduraresort.it). Immersioni
al Banco graham, isolotto
vulcanico emerso al largo della
Sicilia nel 1831 e poi sprofondato
(www.sciaccafullimmersion.com).
COMPRARE
le ceramiche, le maioliche
e i gioielli creati con il corallo
di Sciacca. Marmellate,
pt di pomodori secchi
e molto altro da Montalbano
(www.agricolamontalbano.it).
il pluripremiato olio la goccia
Doro (www.lagocciadoro.it) e i
vini delle cantine locali: tra le altre,
planeta, Settesoli e Donnafugata.
info
MENFI (AGRIGENTO), SICILIA
Codice cliente: 228982
o
l
i
m
p
i
o
f
a
n
t
u
z
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 3 2 s p o r t w e e k
GRADO (GORIZIA), FRIULI-VENEZIA GIULIA
notti in festa nellisola del sole
Spiagge attrezzatiSSime. mare da bandiera blu. e dopo il tramonto
g
i dire che detiene il record
nazionale di bandiere blu (22
consecutive) dovrebbe bastare
a spiegare perch grado, lisola del
sole, sia una delle mete cult del 2011.
ma c dellaltro. la preziosa citt vec-
chia con gli edici paleocristiani della
basilica di Santa eufemia, il battistero
e la basilica di Santa maria delle gra-
zie. i canali e gli isolotti della laguna,
con i tipici casoni, le abitazioni dei pe-
scatori con il tetto ricoperto di paglia e
canne. gli stabilimenti balneari con
servizi per tutti: dal Costa azzurra,
con bar, area giochi, beach volley, boc-
ce, noleggio pedal, party e lezioni di
acquagym, allairone, dove c persi-
no una spiaggia ad hoc per i cani con
dog sitter e percorsi di agilit. eancora,
le proposte per la notte, dai dj-set ai
bagni tivoli alle feste in riva al mare
targate isola doro. piunfuturo eco-
glam assicurato dal progetto grado3
dellarchitetto ambientalista matteo
thun. le linee guida? zero Co
2
, zero
trasporti, zero riuti.
MANGIARE
il piatto tipico di grado il boreto
(brodo o zuppa) di pesce fresco
con polenta bianca: potete gustarlo
alla storica trattoria De Toni
(www.trattoriadetoni.it). Se siete
per la liera corta il ristorante
Zero Miglia della Cooperativa
pescatori di grado, accanto al
mercato ittico, una garanzia.
FARE
le sabbiature al parco Termale
acquatico (www.gradoit.it), un giro
tra le imbarcazioni al Porto
Mandracchio, una pedalata alla
Riserva Naturale della Valle
Cavanata (info sul noleggio bici:
www.vallecavanata.it). E tanto
kitesurf e skimboard: tavola per
planare e compiere salti in acqua
bassa (www.s2n.it).
COMPRARE
la farina di Mortegliano per
polenta, la dolce malvasia istriana
dellazienda agricola Castelvecchio
(www.castelvecchio.com). E la
grappa, dobbligo a ne pasto per
ogni friulano verace: raccomandata
la Storica dellazienda Domenis,
che produce distillati da pi di un
secolo (www.domenis.com).
info
style never sleeps
energy drink
WATCH THE VIDEO
lamborghini-energydrink.com
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 3 4 s p o r t w e e k
p
i
k
o
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 3 5 s p o r t w e e k
u
nestate al mare, cantava la
povera giuni russo. almeno
uno spicchio, si accontentano
i calciatori mentre prepara-
no valigie e secchielli. perch
neanche stanno a pensarci: il
loro mese di riposo non pu
prescindere da spiagge, ombrelloni, tuffi. in qualche
oceano o nel nostro mediterraneo, nonfa differenza,
se non per essere pi cool e per i paparazzi. il dubbio
se scegliere invece la montagna nemmeno si pone,
pure con prole al seguito: non sar una foto che lo
immortala piegato in due su un castello di sabbia, a
rovinare limmagine del campione tutto dun pezzo.
una tendenza non solo italiana (vedi messi, nel-
la foto accanto) e non soltanto pallonara (il tennista
nadal, a maiorca, si alza ogni mattina alle 5 per an-
dare a pesca sulla barca di pap).
ame, il mare rilassa perfino, spiega il capocan-
noniere della Serie a, tot Di natale, reduce dalle
vacanze a Forte dei marmi, dove ha casa. ma come,
tot, il mare rilassa pi della montagna?! il senso
di libert che ti d la spiaggia impagabile. e i bam-
la pulce
e il delfino
lionel Messi
nel Delnario
di Cancun,
in Messico.
testo di Fabrizio Salvio
Da Quagliarella che Si lancia nel
volley al canottiere galtaroSSa
che cerca lo SQualo balena. ecco
perch gli atleti Scelgono il mare
sporti vi i n vacanza
i calciatori?
proprio
Dei tipi
Da Spiaggia
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 3 6 s p o r t w e e k
i
n
v
a
c
a
n
z
a
i
c
a
l
c
i
a
t
o
r
i
?
t
i
p
i
d
a
s
p
i
a
g
g
i
a
bini si divertono molto di pi.
la pensano allo stesso modo i colleghi: per et (la
montagna, comunque la giri, viene percepita come
una cosa per vecchi), immagine (vuoi mettere lab-
bronzatura da mare?), logica (alla fine, tra i boschi
ci vanno lo stesso, in ritiro con la squadra). Cos,
a miami Fabio Quagliarella ha provato a far colpo
sulle pallavoliste Veronica angeloni e Diletta Se-
stini a forza di bagher e schiacciate sul bagnasciuga;
Sneijder si regalato il mare di ibiza; ibrahimovic
si ritirato nella villa di Resaroe, nellarcipelago di
Stoccolma; Pato e Barbara Berlusconi si sono spinti
fino a ipanema, in Brasile; Pirlo e ambrosini han-
no fatto tappa a Formentera. Hanno invece preferito
litalia, Claudio marchisio, per esempio (Costa Sme-
ralda); Hamsik, avvistato a Baia Sardinia; Dagosti-
no, Vergassola, Taddei, tra Forte dei marmi, Capri e
milano marittima, dove luca Ceccarelli, del Cesena,
se ne fregato dello status vipparolo e, con tre amici,
ha preso in affitto un bilocale da 500 euro a testa.
Verso il mare si mettono in coda gli sportivi di
ogni disciplina. lo spadista matteo Tagliariol: Vado
sul classico: montagna dinverno, mare destate. Ora
sono a Riccione. a rimorchiare, giovane, single e
belloccio com: macch. mi sto rilassando. alme-
no per i primi due giorni. Samuele Papi (volley) ha
la casa a lignano Sabbiadoro: in montagna ci sta-
rei al massimo una settimana: non amo passeggiare.
le mie vacanze? Qualche gita in gommone, e la sera
alla ricerca di un parco giochi per i miei figli di 2 e 4
anni. Roba da comuni mortali, insomma.
Pi avventuroso il mare di Rossano Galtarossa,
Il mIo mare?
qualche gIta
In gommone
e la sera Il
parco gIochI
per I bambInI
Samuele PaPi
Dallalto in senso
oraro
gIampaolo paZZInI
prende il sole sugli
scogli della sardegna;
DanIlo gallInarI
passeggia in acqua al
bagno Fantini di cervia;
FabIo quaglIarella
gioca a volley a miami,
dove ha incontrato
le pallavoliste
Veronica angeloni
e Diletta sestini.
d
a
n
i
l
o
c
e
r
r
e
t
i
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 3 8 s p o r t w e e k

riproduzione riservata
campione di canottaggio: mi immergo con le bom-
bole e in apnea, fra Cinque terre, in liguria, e sar-
degna, ma sono stato anche in Australia e Zanzibar.
Il ricordo pibello? la barriera corallina australiana.
ma a Zanzibar sono andato a tanto cos da incontrare
lo squalo balena. Amo per anche stare seduto nei
porticcioli, ad ascoltare il rumore che fanno le bar-
che ormeggiate, mosse dalla brezza. Vincenzo nibali,
ciclista, torna nella sua sicilia. Ho casa in campagna,
vicino a messina, ma sono sempre al mare. Perch?
Perch ora mi sto allenando sulle Dolomiti, e piove.
Vacanze diverse per la regina della canoa, Josefa
Idem: A me piace molto girare. Questanno, il pro-
gramma prevede un giro a Praga e poi un giro in Ger-
mania. ma solo dal 20 agosto. Prima, tocca allenarmi.
non ditelo a Clemente Russo, pugile, e a Giulia-
no Razzoli, sciatore. negli ultimi 6 anni e mezzo
ho fatto ununica, vera vacanza, e solo perch mi ero
sposato, dice il primo. ma il matrimonio stato a
dicembre 2008, e il viaggio di nozze, alle maldive,
datato settembre 2009. Pi fortunato laltro: Io
sono a 2 anni e mezzo senza vacanze. ora sono stato
a Cesenatico, ma col preparatore atletico. Il mare lho
solo visto. Ad aprile, quando riposo, preferisco siste-
mare le mie bottiglie di vino.
i
n
v
a
c
a
n
z
a
i
c
a
l
c
i
a
t
o
r
i
?
t
i
p
i
d
a
s
p
i
a
g
g
i
a
negli ultimi
6 anni e mezzo
ho fatto 15 giorni
di vacanza,
e solo perch
mi ero sposato
Clemente Russo
Dallalto in senso
orario
francesco totti
sulla spiaggia di
sabaudia, vicino a roma;
claudio marchisio
col glio davide sulla
spiaggia dellhotel
petrizzi in costa
smeralda, sardegna;
gianluca zamBrotta
e pippo inzaghi
al Bagno paparazzi
di milano marittima;
rafa nadal
tennista spagnolo,
porta due amici
a bordo di una moto
dacqua nel mare
dellisola di maiorca.
Gazzetta Summer:
scopri laltro lato di Gazzetta.
Ogni giorno un racconto di Andrea Camilleri tratto da
Gli arancini di Montalbano.
Parte Gazzetta Summer, un mondo ricco di tante novit. Tutti i giorni allinterno
de La Gazzetta dello Sport: Altri Mondi Estate, otto pagine in pi dedicate a moda,
musica, cinema e tecnologia. Inoltre, uno speciale di calciomercato al giorno
e dal 25 Luglio la World Dream Cup, il mondiale di calcio virtuale giocato da
La Gazzetta dello Sport.
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 0 s p o r t w e e k
l
italia delle vacanze e quella
della fatica. Quelli che al mare
ci vanno per prendere il sole,
gli altri che se stanno fermi si
sentono morire. signore due
pezzi e cellulare, i bambini con
i gonfiabili, e gli altri che non
smettono mai di cercare: nuove calette, scogli da cui
tuffarsi, immersioni subacquee, surf e kite. attori,
cantanti e personaggi dello spettacolo non fanno ec-
cezione: c chi nel suo copione estivo prevede solo
il lettino e chi fa la parte del turista iperattivo. un
mondo che in vacanza prende il largo e mette le di-
stanze barche a vela, ma anche semplici gommo-
ni, o case lontane da tutto e che sceglie il mare per
rispetto: delle origini, dei silenzi, delle persone
del posto. Gente come zingaretti, verone-
si, e poi la capotondi, la impacciatore, ma
anche cristicchi e Ghini. tutti con la pas-
sione delle onde. e della libert.
dunque, luca zingaretti, il primo che
avviciniamo. nuota, lui. come il suo personaggio
nella serie Il commissario Montalbano. niente bordi,
il mare non una piscina: questo a renderlo magni-
fico. non ha linee sul fondo, solo cielo e profondit.
la sicilia, e la sua costa pi inesplorata. di questo
parla. perch nuotare in queste acque, quando hai
la passione per questo sport, davvero rigenerante.
cercare gli anfratti pi nascosti, allontanarsi dagli
stabilimenti, bracciata dopo bracciata. poi, ci sono
gli abitanti del posto, uomini del sud, come ai vec-
chi tempi, e tutti gentiluomini. Qui, non esiste il fast
food: si sta a tavola ancora tante ore, e si parla.
altra isola, altro incontro. simone cristicchi, il
cantante, fatappaaGinostra, sullisoladi stromboli:
un posto dove manca ancora la corrente, non sempre
puoi farti la doccia, ci si illumina con le lampade
a petrolio. chi ha la passione per questisola,
vive la vita in un altro modo. devi faticare
per arrivare alla fine della giornata. diventi
artista, pittore, scrittore, poeta. per forza.
ci spostiamo: di poco pi su, sardegna.
la tri b del mare
di Gabriella Greison
ecristicchi fa il naufrago
il cantante si ritira su unisola senza elettricit. lattrice cristiana
capotondi una provetta (dice) velista. luca zinGaretti fa lunGhe nuotate
proprio come il commissario montalbano Quando lo spettacolo in costume
niente bordi, il mare non una piscina: questo a renderlo
magnifico. non ha linee sul fondo, solo cielo e profondit
luca zinGaretti
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 1 s p o r t w e e k
sabrina impacciatore, attrice, racconta: beh, le mie
origini sono sarde, non potrei trovare pace in un
posto diverso. Qui, si sente lodore delle bacche, e la
vegetazione ti abbraccia. epoi, c il vento, che ti per-
mette di fantasticare o fare sport, di innamorarti o
comprare una tavola. infine, ci sono i sardi: le ultime
persone pure in italia.
il vento, la barca. ci saliamo con lattrice roma-
na cristiana capotondi, ultima madrina del Giro
ditalia. dice di essere esperta. infatti, lo sono. Va
bene, arriviamo con lei in Liguria. ah, uno dei po-
sti pi magici al mondo. Genova, ma anche la ri-
viera. certo, levante ha sempre il suo fascino con le
cinque terre, ma anche ponente non male: ogni
paesino che si incontra unico. destate, limportan-
te non stare fermi: e con la barca puoi girare
sempre, fermarti nelle calette, per molti
lunica vacanza degna di chiamarsi cos,
anche per me.
scendiamo, il momento della tosca-
na. c il regista della saga Manuale damo-
re, Giovanni Veronesi, ad aspettarci: prego, benve-
nuti, a castiglione della pescaia, un posto dove puoi
fare tutto quello che vuoi. ti innamori, se vuoi inna-
morarti; vai in giro sul motorino con il casco fatto di
alluminio, se vuoi farlo; o guardi il mare senza che
nessuno ti rivolga la parola. Gli abitanti, poi, hanno la
qualit di essere complici: non te ne andresti mai.
infine, il litorale tirrenico. emanuele propizio, il
giovane attore con accento romano fortissimo, sce-
glie ostia: Qui, la costa ha il suo fascino: ma se ci
arrivi da milanese, difficile che ti ci trovi bene. il
collega massimo Ghini, stessa parlata, punta invece
su anzio: mare vuol dire libert. ci sono cresciuto
vicino, quindi non posso farne a meno. Faccio tutti
gli sport che si possono fare, ma poi il calcio che
mi attrae pi di tutti. e, qui, ne parlano a ogni
ora. adesso vi racconto di quando io, bruno
conti, di bartolomei e bruno Giordano
organizzammo, da bambini, una partita
di calcetto in spiaggia. allora.

riproduzione riservata
mare vuol dire
libert: io faccio
tutti gli sport che
si possono fare
e passo le ore
a parlare di calcio
massimo Ghini
non potrei trovare
pace in un altro
posto dalla
sardegna, tra lodore
delle bacche e le
ultime persone pure
sabrina impacciatore
a ginostra,
sullisola di
stromboli, con
solo lampade a
petrolio. si diventa
poeti per forza
simone cristicchi
limportante non restare mai fermi, e con la barca puoi girare
sempre. per me lunica vacanza degna di chiamarsi cos
cristiana capotondi
6-7 agosto
grottammare (ap)
Cabaret amore mio!
XXVII Festival
dellUmorismo. Con Lella
Costa e Paolo Villaggio
(Arancio dOro 2011),
Maurizio Lastrico (foto),
Giorgio Montanini.
www.cabaretamoremio.it
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 2 s p o r t w e e k
eventi
di giovanni Cortinovis
jovanotti, battiato in tour e il mondiale di b
Una selezione di grandi e piCColi appUntamenti sUlle nostre spiagge: dai ConCerti alle
9 agosto
agropoli (salerno)
inDie mon amoUr
FestiVal
Concerti gratuiti di Tre
Allegri Ragazzi Morti,
Tough Tone, Vegetable
G; esposizione di giovani
fumettisti italiani.
www.indiemonamour.it
29-31 lUglio
santa seVera (roma)
italia sUrF expo
Il surf a 360 gradi: gare,
lezioni di surf e
windsurf, proiezioni,
concerti, slate di
bellezze in bikini e molto
altro ancora.
www.italiasurfexpo.it
14 agosto lignano
sabbiaDoro (UD)
Wlignano air
shoW
Spettacolo
delle Frecce Tricolori
con il loro air show
sullArenile.
www.lignano.it
12-16 agosto
gallipoli (leCCe)
CUbe FestiVal
Quarta edizione.
Concerti
di Afterhours (12),
Subsonica (14),
Righeira (14),
Caparezza (16).
www.cubefestival.it
1-6 agosto lignano
sabbiaDoro (UD)
xxiii gioChi monDiali
Di inter- Crosse
Sport derivato dal
lacrosse: 8 le nazioni
iscritte. Le squadre
sono composte da un
portiere e 4 attaccanti.
www.intercrosse.it
2-14 agosto
CerVia (raVenna)
monDiale Di beaCh
ping pong
E inoltre il tentativo di
record mondiale di
palleggio colpendo con
la racchetta uova
fresche.
www.rivierabeachgames.it
3-8 agosto
liDo Degli estensi (Fe)
Campionato monDiale
Di tChoUkball
Sport derivato dalla
pallamano: 24 nazioni
iscritte. L8 agosto torneo
beach per tutti e partita di
tchoukball in carrozzina.
www.ferrara2011.com
7 agosto
messina-reggio C.
47 traVersata
Dello stretto
Novanta partecipanti
si arontano
sui 5,2 km a nuoto da
Punta Faro (Me) a Villa
San Giovanni (Rc).
www.traversatadellostretto.it
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 3 s p o r t w e e k
our e il mondiale di beach soccer
e nazionali di CalCio sUlla sabbia. al reCord di palleggio Con le Uova
1-11 settembre
marina Di raVenna
FiFa beaCh soCCer
WorlD CUp 2011
I Mondiali Fifa: 16
nazioni. Italia nel girone
con Svizzera, Senegal
e Iran. Brasile 4 volte
campione uscente.
www.fa.com
16-17 agosto
Cannole (leCCe)
Day oFF mUsiC
FestiVal 2011
Musica dance alla
Masseria Torcito: dj set
di GrandMaster Flash
(foto), Crookers, Alphex
Twin e Pendulum.
www.dayomusic.com
15 agosto
porto s. steFano (gr)
70 palio marinaro
Dellargentario
Stadio di Turchese: regata
fra 4 battelli con quattro
vogatori e timoniere.
Il 13 la presentazione
degli equipaggi.
www.palioargentario.it
18-20 agosto aglientU
(olbia-tempio)
aglientU sUmmer
FestiVal
Quarta edizione
del festival di musica
blues. Concerti di Andy
J Forest Band, James
Thompson Duo.
www.aglientusummerfestival.it
5-9 settembre genoVa
FestiVal
internazionale
DellaCqUa
Mostre, concerti,
spettacoli ed evento clou
l8 settembre con
kermesse nazionale
di teatro di piazza.
www.festivaldellacqua.org
14 agosto
riCCione (rimini)
JoVanotti
in ConCerto
Stadio Nicoletti.
Altre date: l11 agosto
a Lecce, il 3 settembre
a Taormina
e il 6 ad Agrigento.
www.soleluna.com
15 agosto
taormina (messina)
battiato liVe:
Uppatriots toarms
Teatro Greco. Poi, 30
luglio Cervia, 2 agosto
Spello, 5 Ercolano,
7 Chieti, 8 Bisceglie,
9 Ostuni, 13 Palermo.
www.battiato.it
R
O
C
C
O
D
E
B
E
N
E
D
I
C
T
I
S
,
M
A
R
C
O
S
O
L
A
R
I
,
C
O
R
R
A
D
O
C
O
R
R
I
,
P
E
T
E
R
A
D
A
M
S
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 4 s p o r t w e e k
foto di alessandro ImbrIaco
beach soccer e beach volley sono le dIscIplIne nazIonalI suI lItoralI.
epoI racchettonI, bocce, canoa, basket, pIng pong... cos una spIaggIa
attrezzata dIventa loccasIone per unImmersIone totale nel fItness
reportage
unagiornatadi sport
al bagno
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 5 s p o r t w e e k
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 6 s p o r t w e e k
in spiaggia tra sup e palestra
Vado in spiaggia, mi riposo. E dove sta scritto? Non al Fantini
di Cervia (Ra), il bagno sportivo per antonomasia. In cui, oltre
alle classiche discipline da spiaggia come beach volley e beach
soccer, ci sono palestra, barche a vela da noleggiare e anche
il Sup (stand-up paddle), il surf con la pagaia.
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 7 s p o r t w e e k
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 8 s p o r t w e e k
wimbledon su sabbia
A Pinarella (Ra), alte
reti separano una
schiera di campi
di beach tennis dai ritmi
lenti della spiaggia.
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 9 s p o r t w e e k
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 5 0 s p o r t w e e k
agonisti in gabbia e fuori
Da ogni angolo di Romagna sembra spuntare unoccasione
per fare sport, sia nella gabbia con i racchettoni, sia sul
mare, dove surf e Sup incrociano il moscone del bagnino.
E poi, sempre a Cervia, non possono mancare due grandi classici
dellagonismo on the beach come il tennis tavolo e le bocce.
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 5 1 s p o r t w e e k
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 5 2 s p o r t w e e k
moroni gomma
Poltrona trasparente
in pvc per galleggiare
allegramente in mezzo
al mare, 135.
swatch
Orologio turchese a
righe, come le cabine
delle spiagge; cinturino
e cassa in gomma, 38.
lovemytime
Colorate casse
per lettori Mp3;
portatili e resistenti
allacqua, 20.
brooksfield
Panama vintage in
paglia in due colori a
contrasto e con fascia
in tessuto a righe, 61.
oakley
Occhiali da sole
personalizzabili, con
lenti grandi quasi come
una maschera, 220.
shoppi ng
1
2
3
4
1
2 3 4 5
di roberta Lo Baido
a cura di Fabrizio ScLavi
voglia
d

azzurro
daLLoroLogio-caBina aLLe 5 dita, uneState coLor cieLo
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 5 3 s p o r t w e e k
gallo
Borsone in canvas,
multicolor come
una maglietta degli
Anni 60, 325.
sundek
T-shirt a maniche
corte in cotone e dal
colore acceso che fa
sognare lestate, 45.
vibram
Suola in gomma come
un secondo piede per
Fivengers, di gran
moda, 120.
bear
Costume da bagno
Sognando California,
con stampa spiaggia,
sole e palme, 59.
5
7
6
8
9
6 7 8 9
? ?
? ?
?
?
?
?
?
? ?
?
il gatorade
di paoloni
Stai giocando
a calcio e il portiere
Paoloni ti porge un
Gatorade di sua
produzione.
Ti addormenti, stai
fermo un turno.
g
e
r
d
m

l
l
e
r
s
i
p
e
r
d
e
T
i
m
a
n
d
a
n
o
a
c
e
r
c
a
r
e
G
e
r
d
M

l
l
e
r
c
h
e
s
i

p
e
r
s
o
d
i
n
u
o
v
o
n
e
l
l
e
c
a
m
p
a
g
n
e
d
e
l
b
a
s
s
o
B
e
r
g
a
m
a
s
c
o
.
F
e
r
m
o
u
n
t
u
r
n
o
.
il toup
di conte
A Bardonecchia,
qualcosa ti cade
in testa:
il parrucchino
di Conte mollato
da unaquila.
Torna al 30.
lagenda
di ronaldo
A Formentera,
trovi lagenda
di Ronaldo. Telefoni
a tutte le ragazze
ma ti risponde
sempre Balotelli.
Torna al 46.
l e u r l a
d i a d a m
T i f i d a n z i c o n
A d a m L e v i n e ,
i l c a n t a n t e d e i
M a r o o n F i v e ,
m a l o l a s c i p e r c h
a l e t t o u r l a t r o p p o .
T o r n a a l 4 2 .
v i e r i
t i s l o g g i a
I l t u o l e t t i n o a l m a r e
o c c u p a t o d a
V i e r i e l a M i n e t t i .
P e r f a r t i s l o g g i a r e ,
B e r l u s c o n i t i d u n
p o s t o i n R e g i o n e .
V a i a l 2 7 .
l a d u c a t i
d i r o s s i
R u b i l a D u c a t i
d i V a l e n t i n o R o s s i ,
m a d o p o u n k m
l a P o l i z i a t i f e r m a
p e r c h v a i t r o p p o
p i a n o e i n t r a l c i i l
t r a f f i c o . T o r n a a l 1 7 .
i
b
r
a
h
i
m
o
v
i
c
t
i
s
t
e
n
d
e
D
u
r
a
n
t
e
u
n
a
l
l
e
n
a
m
e
n
t
o
,
I
b
r
a
h
i
m
o
v
i
c
t
i
c
o
l
p
i
s
c
e
c
o
n
u
n
c
o
l
p
o
d
i
t
a
e
k
w
o
n
d
o
.
T
o
r
n
a
a
l
2
5
.
l
a
b
i
s
t
e
c
c
a
d
i
c
o
n
t
a
d
o
r
D
u
r
a
n
t
e
u
n
a
c
e
n
a
a
b
a
s
e
d
i
b
i
s
t
e
c
c
h
e
c
o
n
C
o
n
t
a
d
o
r
,
v
i
e
n
i
c
i
r
c
o
n
d
a
t
o
d
a
i
N
a
s
c
h
e
t
i
a
r
r
e
s
t
a
n
o
.
F
e
r
m
o
u
n
t
u
r
n
o
.
mourinho
ti insulta
Ti trovi alla
conferenza stampa
di Jos Mourinho.
Gli fai una
domanda, ma lui ti
d del pirla. Resta
fermo un turno.
1 3 5 2 4 6
2 7 2 5 2 3 2 6 2 4
2
9
3
0
2 8
3
1
33 35 37 34 36
3
2
5 0 4 8 4 9 5 1
5
2
53
54
ARRIVO
SportWeek
S p o r t W e e k
2
1
3
calcio
Cristiano Ronaldo
tennis
Novak Djokovic
calcio
Samuel Etoo
motori
Fernando Alonso
t e n n i s
F r a n c e s c a S c h i a v o n e
m o t o r i
L e w i s H a m i l t o n
c a l c i o
Z l a t a n I b r a h i m o v i c
b
a
s
k
e
t
D
i
r
k
N
o
w
i
t
z
k
i
m
o
t
o
r
i
M
a
r
c
o
S
i
m
o
n
c
e
l
l
i
t
e
n
n
i
s
R
a
f
a
e
l
N
a
d
a
l
b a s k e t
L e B r o n J a m e s
? ?
?
?
?
?
? ?
?
?
?
lo spot
di totti
Dopo dieci anni,
Francesco Totti
fa buona la prima
nel nuovo spot
della Vodafone.
Vai avanti
di quattro caselle.
le corna
di federica
La Pellegrini
ti becca a letto con
Marin e ti costringe
a bere tutto
il cloro della piscina
dellAniene.
Fermo un turno.
l
e
c
o
r
n
a
d
i
m
a
r
i
n
M
a
r
i
n
t
i
b
e
c
c
a
a
l
e
t
t
o
c
o
n
l
a
P
e
l
l
e
g
r
i
n
i
e
t
i
c
o
s
t
r
i
n
g
e
a
b
e
r
e
t
u
t
t
a
l

a
c
q
u
a
d
e
l
l
a
p
i
s
c
i
n
a
d
e
l
l

A
n
i
e
n
e
.
F
e
r
m
o
u
n
t
u
r
n
o
.
p
a
s
t
o
r
e
h
a
l
a
r
o
s
o
l
i
a
V
i
n
c
i
5
0
m
i
l
i
o
n
i
a
l
S
u
p
e
r
e
n
a
l
o
t
t
o
,
c
o
m
p
r
i
P
a
s
t
o
r
e
,
m
a
a
l
l
e
v
i
s
i
t
e
m
e
d
i
c
h
e
g
l
i
t
r
o
v
a
n
o
l
a
r
o
s
o
l
i
a
.
S
a
l
t
a
u
n
t
u
r
n
o
.
l
a
t
e
l
e
c
r
o
n
a
c
a
d
i
c
a
r
e
s
s
a
I
n
v
a
c
a
n
z
a
n
e
l
l
a
T
e
r
r
a
d
e
l
F
u
o
c
o
a
c
c
e
n
d
i
l
a
t
v
e
t
i
i
m
b
a
t
t
i
i
n
u
n
a
t
e
l
e
c
r
o
n
a
c
a
d
i
C
a
r
e
s
s
a
e
B
e
r
g
o
m
i
.
T
o
r
n
a
a
l
4
0
.
a
t
t
e
n
z
i
o
n
e
a
t
i
g
e
r
I
n
c
o
n
t
r
i
l

u
n
i
c
a
d
o
n
n
a
a
l
m
o
n
d
o
c
h
e
n
o
n

s
t
a
t
a
c
o
n
T
i
g
e
r
W
o
o
d
s
.
C
i
v
a
i
i
n
v
a
c
a
n
z
a
,
m
a
l

i
n
c
o
n
t
r
i
T
i
g
e
r
.
T
o
r
n
a
a
l
1
2
.
ti amo
mandorlini
Al raduno della
Salernitana, i tifosi
ti costringono
a cantare la nota
canzone Ti amo
Mandorlini.
Torna al 34.
b a b y - s i t t e r
d i v i c t o r i a
D a v i d B e c k h a m
t i a s s u m e c o m e
b a b y - s i t t e r p e r
b a d a r e a s u a
m o g l i e , c h e p e s a
m e n o d e l l u l t i m o
n a t o . T o r n a a l 1 4 .
l e u r l a
d i m a r i a
A s o r p r e s a t i
f i d a n z i c o n M a r i a
S h a r a p o v a , m a d o p o
p o c h e s e t t i m a n e
l a l a s c i p e r c h a
l e t t o n o n u r l a .
T o r n a a l 4 2 .
g l i o r o l o g i
d e l m i l a n
B e r l u s c o n i d e v e
f a r e c a s s a
e t i c h i e d e
d i r e c u p e r a r e g l i
o r o l o g i d e l M i l a n
d a t i a l l e O l g e t t i n e .
T o r n a a l 1 8 .
Il pi classico dei giochi da tavolo riveduto e corretto in versione mari
e monti da Gene Gnocchi. Prima di cominciare procuratevi un dado
e ciascun giocatore scelga una pedina e uno dei quattro sport
rappresentati sulla plancia (calcio, basket, tennis o motori). Tirate il dado
a turno: chi raggiunge la casella SportWeek raddoppia il punteggio
ottenuto; chi nisce su una casella del proprio sport ritira il dado, mentre
nelle caselle arancioni si devono seguire le indicazioni di Gene. Vince chi
raggiunge per primo la casella arrivo con un lancio esatto del dado,
altrimenti si torna indietro di tante caselle quanti sono i punti in eccesso.
7 8 10 11
1
3
1
2
1
4
6 9
2 1 2 0 1 8
1
6
1
7
2 2 1 9
39 40
4 6 4 5
41
4
2
4 7
38
4
3
4
4
1
5
Il gIoco delloca
dI gene gnocchI
SportWeek
S p o r t W e e k
S p o r t W e e k
basket
Danilo Gallinari
motori
Sebastian Vettel
basket
Andrea Bargnani
t
e
n
n
i
s
R
o
g
e
r
F
e
d
e
r
e
r
t
e
n
n
i
s
M
a
r
i
a
S
h
a
r
a
p
o
v
a
c
a
l
c
i
o
D
a
v
i
d
B
e
c
k
h
a
m
b a s k e t
K o b e B r y a n t
c a l c i o
L i o n e l M e s s i
m
o
t
o
r
i
V
a
l
e
n
t
i
n
o
R
o
s
s
i
SportWeek
kilian jornet, il re dello skyrunning estremo, ci porta nei posti pi incredibili del mondo
corridore
del cielo
Lo skyrunner
Kilian Jornet
Burgada,
catalano,
23 anni. Foto
di Christoer
Sjstrm.
IN MONTAGNA
CORRERE
rovescia il giornale
Anno 12 - N. 29 (553) 30 luglio 2011. Poste Italiane Spedizione in A.P. D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c1, DCB Milano.
Il sabato con La Gazzetta dello Sport 1.50 (SportWeek 0.50 0.30 + La Gazzetta dello Sport 1.20). Nei giorni seguenti 0.50 + il prezzo del quotidiano. Non vendibile separatamente da La Gazzetta dello Sport.
NUMERO DOPPIO
For gentlemen of all ages.
n
i
c
w
a
v
e
.
c
o
m
testata di propriet de
La Gazzetta deLLo sport srL
- a. Bonacossa
direttore responsabile: andrea Monti
Vicedirettore vicario: Gianni Valenti
Vicedirettori: franco arturi, stefano cazzetta,
ruggiero palombo, umberto zapelloni
20 1 1 rcs Quotidiani - Via soLferino, 2 8 - MiLano -
sede LeGaLe: Via rizzoLi, 8 MiLano
reGistr. triBunaLe di MiLano n.623 deL 2 8/9/19 9 9
sped. in a.p. - 45% art. 2 coMMa 20/B LeGGe 6 62/96
- fiL. di MiLano -
certificato ads n. 7 10 5 deL 2 1 /1 2/20 10
copyright rcs quotidiani s.p.a. - tutti i diritti sono riservati. nessuna parte di questa rivista pu essere riprodotta con mezzi grafici, meccanici,
elettronici o digitali. ogni violazione sar perseguita a norma di legge.
sportWeek
sportWeek
SOMMARIO MOntAgnA
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 5 s p o r t w e e k
( 25 )
cinque luoghi da scoprire
le vette del pi acere
dalla Val Grande alla sila passando per i sentieri da cinema della Basilicata
( 6) numeri & persone la liguria piatta (per legge) - ( 8) i consi gli dell esperto gi ovanni soldi ni
(10) i luoghi del cuore le vacanze della redazi one - ( 12) top fi ve li bri - ( 14) top fi ve fi lm
( 16) ki li an jornet di corsa vi ci no agli di
Lincredibile storia del numero uno mondiale dello skyrunning
( 34) si mone ori gone la doppi a vi ta dell uomo-jet
il campione del km lanciato destate si trasforma in una rassicurante guida alpina
( 40) la tri b dei monti bertoli no scegli e i l paradi so
comici, attori e registi ci raccontano le loro vacanze sulle vette
( 42) eventi due ruote, musi ca, teatro e fuochi d arti fi ci o mondi ali
piccoli e grandi appuntamenti nelle localit di montagna
(44) reportage una giornata di sport in montagna
dal parapendio al tarzaning, benessere per il corpo e gioia per gli occhi con le attivit in altitudine
( 52) shoppi ng escursi oni con sti le
scarpe, Gps, accessori... puntate in alto
il gioco
di gene gnocchi
nelle due pagine
centrali, il gioco
delloca rmato
dal comico sportweek va in vacanza
torneremo in edicola il 20 agosto e, sul numero del 27, ci sar la guida al campionato di SERIE A 2011/12
assi st enz a t ecni ca Gaetano toscano
di st ri buz i one
m-dis distribuzione Media s.p.a. Via cazzaniga, 1 -
Milano tel. 02-25.82.1 - fax 02-25.82.53.06
f ot ol i t o reproscan - Bergamo
stampa eurogravure - treviglio (Bg)
arre t r at i
rivolgersi alledicolante oppure a ase srl -
tel. 02-99.04.99.70 - cell. 333-72.49.331 / info@aseweb.it
i nt ernat i onal edi t i on
Maria francesca sereni (mariafrancesca.sereni@rcs.it)
content syndication: press@rcs.it
pubbl i ci t
rcs pubblicit s.p.a., via a. rizzoli, 8 - Milano
tel. 02-50.95.1 - fax 02-50.95.68.48
responsabile: Matteo Mursia
marke t i ng manager
nicola speroni
e Giovanni nipoti
e-mail: marketing@sportweek.it
di re t t o da
Matteo dore
proge t t o gr af i co
filippo carota
V
i
n
c
e
n
z
o
L
o
m
b
a
r
d
o
,
d
a
n
i
e
L
e
b
a
d
o
L
a
t
o
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 6 s p o r t w e e k
vetta deuropa
con i suoi 4.810 metri il
monte bianco, fra la Valle
daosta e la Francia, il
monte pi alto deuropa.
juve di corsa
bardonecchia ha pagato due milioni
di euro per ospitare il ritiro
estivo dei bianconeri.
di massimo perrone
si sa che Lo sport fatto (anche) di
cifre: esagerate, divertenti, aLte,
basse. Questa settimana parLiamo di...
La Liguria piatta (per legge)
LitaLia ama Le aLture: iL diciassette per cento di noi ci va in vacanza,
abbiamo La vetta pi aLta deuropa, iL monte bianco. e, a parte Lemi-
Lia-romagna, iL posto pi amato iL trentino-aLto adige
MoNtaGNa
numeri&persone
17,1 (diciassette virgola uno)
La percentuale di italiani che andata in vacanza in montagna nel 2010.
9,7 (nove virgola sette)
La percentuale di italiani tra quelli andati in vacanza nel 2010 (per 4 o
pi notti) che hanno scelto il trentino-alto adige, la seconda regione
italiana in questa particolare classifica dietro lemilia-romagna.
853 (ottocentocinquantatr)
gli euro spesi a testa da ogni italiano nel 2010 per andare in vacanza.
43.626.000 (quarantatremilioniseicentoventiseimila)
i turisti stranieri arrivati in italia nel 2010 secondo la World tourism
organization, che ci colloca al 5 posto nel mondo dietro francia (76,8
milioni), usa (59,7), cina (55,7) e spagna (52,7). La loro spesa complessiva
stata di 38,8 milioni di dollari, meno dei 40,2 milioni del 2009.
2.000.000 (duemilioni)
gli euro pagati dal comune di bardonecchia, conuncontributo della re-
gione piemonte, per avere in ritiro la Juve. che negli ultimi anni ha frut-
tato 4 milioni spesi in alberghi, ristoranti, negozi ecc. incassi delle ami-
chevoli comprese: per quella contro la val di susa si pagavano 28 euro.
1 (uno)
La regione italiana che non ha pi comunit montane: lunica la Ligu-
ria, che le ha soppresse con una legge regionale del maggio 2011.
4.810 (quattromilaottocentodieci)
i metri del monte bianco, la montagna pi alta deuropa (escludendo il
caucaso: altrimenti sarebbe lelbrus a quota 5.642).
U
na delle cose pi belle ed emozionan-
ti per chi va in montagna scegliere
una meta, una vetta, e arrivare in
cima, 2.000 metri o 4.000 non fa dif-
ferenza e neanche il grado di difficol-
t. Una volta l, godetevi a pieno il successo: scrivete
il vostro nome sul libro della vetta o del rifugio, fate
fotografie dallalto, regalatevi tre minuti di assoluto
silenzio e contemplazione. E se in
cima c un valido rifugio vi merita-
te un pranzo come si deve. Ma non
esagerate con i brindisi, meglio esse-
re lucidi in discesa.
foto uni che, gi ta uni ca
Fatevi un favore: in montagna evitate di fare le solite
banali fotografie in posa. Ogni escursione unica e
unici devono essere i ricordi. Puntate su un fiore, un
tronco conuna forma strana, unfungo, unimmagine
inazione, unprimo piano ai vostri amici quando me-
no se lo aspettano, una foto ad altezza piedi. Cambia-
te prospettiva.
buttatevi nella spa In montagna facile
trovare centri benessere di qualit. Approfittatene il
pipossibile. unregalo che fate a voi stessi. Il vostro
corpo e la vostra mente vi ringrazieranno.
e
m
a
n
u
e
l
a
g
a
m
b
a
z
z
a
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 8 s p o r t w e e k
A CUrA dI
Simone MOrO
LE drIttE dELLALPInIStA PEr gOdErSI
LA MOntAgnA: dOMArE UnA CIMA, rEgA-
LArSI UnA SPA E gUStArE I CASOnCELLI
tempo pi eno Perch la vacanza sia indimenti-
cabile, riempite il pi possibile il vostro tempo. Le
occasioni non mancano: potreste fare cose diverten-
ti come rafting, torrentismo, canoa, kayak, gite a
cavallo, rimettervi in forma con la corsa e la
mountain bike. Per i pi avventurosi parapendio,
arrampicata, vie ferrate.
gambe sotto i l tavolo Con
una vacanza cos vi verr una fame da
lupi. In montagna di solito si mangia
bene quindivogliamo farci mancare
una scorpacciata? Io vado matto per i
piatti della mia terra: pizzoccheri, po-
lenta, casoncelli bergamaschi.
nel laghetto non vi immaginate quanto pu
essere piacevole fare il bagno in un laghetto alpino,
ovviamente non dopo pranzo e neanche se siete su-
dati dopo una camminata. Bagnate prima i piedi, le
braccia e la testa, perch lacqua pu essere davvero
fredda.
sulla presolana La montagna del mio cuore
la Presolana, in provincia di Bergamo. La consiglio
a chi vuole andare in localit un po meno frequenta-
te e scontate.
scegliere una
vetta e salire in
cima, una delle
emozioni piu
belle
prima invernale
Simone moro, 43 anni, un alpinista bergamasco. a febbraio, insieme a Denis urubko e Cory
Richards, stato il primo a raggiungere la vetta del gasherbrum 2 (8.035 metri) in scalata invernale.
i consigli dellesperto
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 0 s p o r t w e e k
i luoghi del cuore
a cura della
redazione di SportWeek
i colori. i profumi. le emozioni. i ricor-
di. eccole montagne dove ognunodi
noi halaSciatounaparte di S
7
14
15
5
2
3
1
13
4
8
9
16
11
10 12 6
Nicola Occhipinti
Esino Lario (Lc)
Perch il posto migliore
che io conosca per annoiarsi. (3)
Fabio Marinello
Val di Mello (So)
Tappa obbligatoria nel rifugio Luna
Nascente, polenta e racconti
del Siro in dialetto della valle. (2)
Luca Castaldini
Albazzano (Pr)
Collina, pace e silenzio
per pochi intimi. (4)
Silvia Guerriero
Aprica (So)
Perch la prima volta (sugli sci)
non si scorda mai. (5)
Carlo Canzano
Le Dolomiti
Sui passi, da Giau al Pordoi,
dove sulla tua moto
tocchi il cielo con un dito. (7)
Fabrizio Salvio
Acerno (Sa)
In cima, gli abeti contro
il cielo, il sole appena alto. Cera un
silenzio che diceva tutto. (9)
Daniela Madotto
Valle di Resia (Ud)
Per il singolare dialetto e il monte Canin
che si tinge di rosa al tramonto. (6)
Matteo Dore
Passo delle Erbe (Bz)
Perch c una piccola baita
da cui guardare il Putia
che cambia colore. (15)
Andrea Arcobelli
Selva di Val Gardena (Bz)
Perch una discesa con gli sci sulla Saslong
ti fa sentire degno della valanga azzurra. (14)
Angela Brindisi
Scanno (Aq)
Perch talmente bello che chi ci
abita campa no a centanni. (8)
Omar Carelli
Calavino (Tn)
Il verde del Monte Bondone,
lazzurro della Valle dei Laghi.
Benessere allo stato puro. (16)
Giovanna Calvenzi
Valsugana (Tn)
La valle meno turistica del Trentino.
E poi Arte Sella, lungo una strada
ombrosa che si apre su un altopiano
pieno di meraviglie. (10)
Naima Mancini
le colline sopra Borgo Priolo (Pv)
Perch sono sempre fresche
e piene di boschi. (1)
Gianluca Gasparini
lAlta Val Trebbia (Pc)
Perch Ernest Hemingway la den
la valle pi bella del mondo. Ed
Hemingway non raccontava balle. (13)
Monia Urban
Longarone (Bl)
Perch c storia e il ricordo della mia
infanzia. Un paese a portata duomo
circondato dalle montagne pi belle
dItalia, le Dolomiti. (12)
Filippo Carota
Falcade (Bl)
Per i suoni. Dal schio delle
marmotte in Valfredda al rombo
del biroc (ApeCar) sulle salite. (11)
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 2 s p o r t w e e k
Montagne di una vita
di walter Bonatti
Tuuo
0/l/l zdd/. ddo l/0llL. TT.ud
l ||co|d| d| uno de| p|
|and| a|p|n|st| |ta||an|
non ||cost|u|scono
so|tanto un peo d|
sto||a. ma |app|esentano
una lezione d| v|ta.
come ||spetta|e |a
montana com|nc|ando
con || ||spetta|e se stess|
e | p|op|| ||m|t|.
BrnaBo delle Montagne
di dino Buzzati
Tudd
U3C/l lUl0/0Ull zddd. T4d l/0llL. o.od
Un ua|d|abosch| to|na a||e vette da||e qua||
e|a u|to pe| t|mo|e de| b||ant| e || ||t|ova
|a serenit. || |omano deso|d|o |de| Tudd
d| uno sc||tto|e comp|esso e aasc|nante
che ha amato |e 0o|om|t| e a|cun| de| suo|
p| |and| |nte|p|et| ne||e sca|ate.
aria sottile
di jon KraKauer
CUlB/CClU zddo. d4o l/0llL. Tu.ud
la c|onaca c|uda e sp|etata d| una de||e
tragedie p| |av| avvenute su||Lve|est.
ne||a qua|e mo|||ono nove a|p|n|st|. na||ata
|n p||ma pe|sona da un |ande |o|na||sta
||auto|e d| le||e te||e est|eme che ||usc| a
|a|une|e |a vetta e a to|na|e |nd|et|o v|vo.
la seconda Morte di Mallory
di reinhold Messner
BUll/|l BUlll0HlLll zddz. zdo l/0llL. To
l| s|mbo|o de||a|p|n|smo mode|no p|ova
a ||so|ve|e. t|a sto||a e |eenda. |en|ma
de||a mo|te d| uno de| suo| p|edecesso||
su||Lve|est. ||n|ese 0eo|e l. la||o|v.
scompa|so a| suo te|o tentat|vo d|
|a|une|e |a vetta. Uuando || Uttom||a
e|ano anco|a s|non|mo d| avventura
e d| e|o|smo. non |a d| tu||smo popo|a|e.
il Bosco degli urogalli
di Mario rigoni stern
Tuoz
Lll/U0l zddo. Tod l/0llL. Td
Un |nno a||a natu|a e a||e sue |e|.
a||a montana e a| suo| co|o||. |nna|ato
da|||nd|ment|cab||e canto|e de||e
atmose|e ma|che de||/|top|ano d| Asiago.
de||e nev| |nve|na|| e de||e a|be |||de
e so||ta||e t|a | bosch|.
li ha scelti per noi
/nnese. v|ced||etto|e
d| 0q. e || v|nc|to|e
de| Banca|e||a 3po|t zdTT.
top 5: i LiBRi pi BeLLi
a cura di
carlo annese
imprese, tragedie, personaggi eluoghi
dellevettenarrati (anche) dagrandi
alpinisti comebonatti emessner

2
0
1
1
a
d
i
d
a
s
A
G
.
F
o
s
s
i
l
I
n
c
.
,
T
e
x
a
s
.
M
a
d
e
u
n
d
e
r
l
i
c
e
n
c
e
f
r
o
m
a
d
i
d
a
s
A
G
.
a
d
i
d
a
s
,
t
h
e
T
r
e
f
o
i
l
a
n
d
t
h
e
3
-
S
t
r
i
p
e
s
m
a
r
k
a
r
e
r
e
g
i
s
t
e
r
e
d
t
r
a
d
e
m
a
r
k
s
o
f
t
h
e
a
d
i
d
a
s
G
r
o
u
p
.

2
0
1
1
a
d
i
d
a
s
A
G
.
L
e
n
o
m
a
d
i
d
a
s
,
l
e
l
o
g
o
t
r

e
e
t
l
a
m
a
r
q
u
e
a
u
x
3
B
a
n
d
e
s
s
o
n
t
d
e
s
m
a
r
q
u
e
s
d
e
p
o
s

e
s
p
a
r
l
e
G
r
o
u
p
e
a
d
i
d
a
s
.
The beloved classic upgraded to endure the test of
time. Telling time will never be the same again.
adidas.com/originalswatches
cambridge nylon
I
n
f
o
l
i
n
e
0
4
4
4
9
5
5
9
5
5
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 4 s p o r t w e e k
top 5: i FiLM pi beLLi
a cura di
Paolo mereghetti
le straordinarie riPrese inParete
di trenkernel 1938. il recente 127 ore di
boyle. maincima c lamorte sospesa
La morte sospesa (2003)
di Kevin Macdonald. con nicholas aaron,
Brendan MacKey e richard hawKing
scendendo da una cima andina, un alpinista
si rompe una gamba cadendo in un crepaccio
e il compagno deve
abbandonarlo per
non morire lui stesso:
come andr a nire?
una storia vera,
lmata con
un realismo
inusitato, un ritmo
da togliere il ato
e una prova dattori
gigantesca.
Cinque giorni, unestate (1982)
di Fred ZinneMann. con sean connery,
Betsy Brantley, laMBert wilson e JenniFer hilary
nel 1932, un medico scozzese di mezzet
e la sua giovane nipote passano le vacanze
in svizzera: sono amanti, ma una giovane
guida si mette tra di loro. un melodramma
in piena regola, ma soprattutto un grande
atto damore per la montagna: sono per lei
le riprese pi belle e aascinanti.
La grande Conquista (1938)
di luis trenKer. con luis trenKer, herBert dirMoser,
heideMarie hateyer e uMBerto sacripanti
la storia della conquista del cervino
(qui chiamato Becca) e della scalata
in solitario fatta dalla guida italiana
antonio Carrel. da parte di un regista
e attore e grande alpinista, una
dichiarazione damore per la montagna
e per i suoi uomini. straordinarie per i tempi
le riprese girate in parete.
127 ore (2010)
di danny Boyle. con JaMes Franco, Kate Mara,
aMBer taMBlyn e treat williaMs
lincredibile odissea di aron ralston,
bloccato per cinque giorni in un crepaccio
da un masso che gli imprigiona un braccio.
una storia vera, avvenuta nello utah nel 2003,
che danny Boyle ricostruisce con puntiglio
e cruda precisione. sei nomination agli oscar,
compresa quella per il miglior attore.
mariti CieChi (1919)
di e con eric von stroheiM; e con Francilla Billington,
saM de grasse e giBson gowland
a cortina, il medico americano pensa
solo alle scalate e un uciale austriaco
ne corteggia sfacciatamente la moglie.
ambientato sulle dolomiti rifatte a hollywood,
il lm desordio di stroheim, qui anche
nei panni del cinico rubacuori: la montagna
come metafora delle passioni assolute.
li ha scelti per noi
Mereghetti il critico
cinematograco del
corriere della sera.
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 6 s p o r t w e e k
un passO dal cielO
Kilian Jornet
Burgada, 23 anni,
sul Monte Sulens,
in alta Savoia,
Francia.
M
o
n
i
c
a
D
a
l
M
a
s
s
o
coperti na
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 7 s p o r t w e e k
k i l i a n J o r n e t
stato il pi veloce a salire e scendere dal Monte Olimpo.
Ha collezionato record e vittorie nello skyrunning e nello scialpinismo.
Ma la sua vera impresa unaltra: far sembrare tutto facile
di enrico Aiello
agli di
vicino
di corsa
S
t
e
p
h
a
n
R
e
p
k
e
,
D
a
M
I
e
n
R
O
S
S
O
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 8 s p o r t w e e k
F
orse non raggiunger mai la po-
polarit di altri sportivi spagnoli
come Alonso o Nadal, cos come
probabile che le sue vittorie diffi-
cilmente verranno accompagnate
da ovazioni da stadio. Ma una cosa
certa: nella storia degli sport di
montagna il nome di Kilian Jornet Burgada lascer
un segno. Catalano, cresciuto sui Pirenei orientali,
a soli 23 anni latleta del team Salomon il nuovo
fenomeno mondiale sia nella corsa in montagna sia
nello scialpinismo. Qualche dato: solo nella prima
met di questanno Kilian ha gi vinto Coppa del
Mondo, 3 medaglie doro ai Campionati del Mon-
do e due trofei storici (Pierra Menta e Mezzalama)
nello scialpinismo; nella corsa ha trionfato prima a
unultra-trail da 100 km in Australia, poi alla sky-
marathon di Zegama (Spagna), quindi ha stabilito
il record di salita e discesa dal Monte Olimpo (s,
proprio quello degli di greci): oltre 50 km e 3.228
metri di dislivello, in 5 ore e 19, conquistato pur sba-
gliando strada. Infine e siamo a giugno vola-
to negli Stati Uniti dove, primo non americano in
38 anni, ha vinto una 100 miglia simbolo, la We-
stern States. E a tutto questo, che gi molto pi di
quanto altri sognano di ottenere in una carriera, si
coperti na
luomo dei record
Jornet vanta una serie di primati: il primo, nel 2009,
quando ha battuto il record del percorso del gR 20,
che attraversa lintera corsica; lultimo lanno scorso,
quando salito e sceso dal kilimangiaro in 7h e 14.
k
i
l
i
a
n
j
o
r
n
e
t
d
i
c
o
r
s
a
v
i
c
i
n
o
a
g
l
i
d

i
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 1 9 s p o r t w e e k
aggiunge la lista, altrettanto lunga, di vittorie nel
2009 e nel 2010.
Risultati che appaiono ancora pi eclatanti con-
siderato quanto specializzato e diversificato sia il
mondo della corsa in montagna tra skyrunning,
chilometro verticale, trail e altre declinazioni dove
raramente si eccelle in pi di una specialit. Valori e
riferimenti completamente stravolti dal sisma Jor-
net. Sulleccezionalit del suo essere competitivo su
pi fronti, tuttavia, lui mantiene una visione filoso-
fica: Non mi piacciono le distinzioni in chilometri,
dice. Lo sport mi serve per conoscere meglio me
stesso, i miei limiti. Ogni distanza permette di ca-
pire qualcosa di s, per questo mi interessano tutte.
La Western States, ad esempio, piatta e si patisce
il caldo, ma rappresenta lessenza del nostro sport,
intrisa di cultura trail e questo per me importan-
te. Ecco perch lho corsa. Cos, una gara dopo lal-
tra, spesso disputate a pochi giorni di distanza, ha
espugnato una a una tutte le roccaforti del trail, dello
skyrunning, dello scialpinismo. A cosa si deve que-
sta straordinaria capacit di recupero? Come i veri
campioni Kilian ha il grande dono di far sembrare
normali le imprese straordinarie: Ho solo sviluppa-
to buone capacit di adattamento, spiega. A 13 anni
percorrevo gi distanze di 80 km intorno alla zona
nOn vIvO
lallenaMentO cOMe
un DOveRe.
la MOntagna peR
Me una cOntInua
gRatIfIcazIOne
il ragazzo dei pirenei
Spagnolo di Sabadell, dove nato il 27 ottobre 1987,
kilian Jornet Burgada cresce tra le montagne dei
pirenei, imparando a sciare e ad arrampicarsi
prestissimo: a 6 anni, il suo primo quattromila.
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 0 s p o r t w e e k
in cui abitavo. stato allora che ho im-
parato a sopportare lo sforzo prolunga-
to e a resistere alla sete.
Ed proprio la sua storia personale
la chiave per capire chi sia davvero il
ragazzo dei Pirenei. Cresciuto con la
neve davanti alla porta di casa dinver-
no e i sentieri di montagna destate, Kilian impara
prima a sciare e ad arrampicare che a camminare.
A 6 anni scala il suo primo quattromila, a dieci
compie con la famiglia una traversata a piedi dei Pi-
renei. Kilian non considera la montagna un ambien-
te ostile, tantomeno un ostacolo, ma il suo elemento
naturale, che lo ispira e lo rigenera.
Con essa intrattiene un rapporto
spirituale: Non vivo mai un alle-
namento come un dovere, qualcosa
da accettare in vista di una gara. Io
sono continuamente gratificato dalla
montagna.
Di lui colpiscono il carisma e al tempo stesso la
disarmante modestia, lumilt mista alla consape-
volezza dei suoi mezzi. Illuminante, al riguardo,
quanto avvenuto nel 2008, un anno che il mondo
dellendurance ricorder per un pezzo. Kilian de-
cide di partecipare alla sua prima Ultra Trail du
coperti na
senza respiro
Jornet sul Kilimangiaro, dove il 28 settembre
di un anno fa ha stabilito il primato di velocit nella
salita e nella discesa. Impieg 5 ore e 23 minuti
per raggiungere i 5.892 metri della vetta.
A 13 AnnI Correvo
gI per 80 KM.
CoS ho IMpArAto
A SopportAre
lA FAtICA
e lA Sete
S
t
e
p
h
A
n
r
e
p
K
e
,
J
e
A
n
-
M
I
C
h
e
l
F
A
u
r
e
v
I
n
C
e
n
t
k
i
l
i
a
n
j
o
r
n
e
t
d
i
c
o
r
s
a
v
i
c
i
n
o
a
g
l
i
d

i
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 1 s p o r t w e e k
Mont Blanc a iscrizioni ormai chiuse.
Quando si presenta agli organizza-
tori accompagnato dal suo sponsor,
chiedendo un pettorale, viene un po
preso sottogamba e il massimo che
riesce a ottenere liscrizione alla
cosiddetta CCC, la versione ridotta
di soli 98 km. Potrebbe andar bene ad altri, ma
non a lui che decide ormai a ridosso della gara di
fare una ricognizione sul tracciato portandosi uno
zaino con viveri e abiti di ricambio. Gli prendono il
tempo quando parte: nonostante la zavorra, percor-
re la distanza in 9 ore, nuovo record. A quel punto
liscrizione alla corsa lunga simpone
dautorit. In gara Kilian divorer i
166 km (dislivello di 9.400 m) in poco
meno di 21 ore (altro record).
Quando si presenta sul traguardo
di Chamonix ormai chiaro a tutti
che dopo lirruzione di quel ragazzi-
no nel mondo dei grandi tale era stato, anagrafica-
mente e storicamente, il trail fino ad allora niente
sarebbe stato come prima. Come confermato dalla
sua vittoria lanno seguente.
Agli occhi del grande pubblico KilianJornet non
sar ancora una celebrit, ma tra gli appassionati di
Le sue montagne
Kilian sul Manigod, 2.485 metri nel massiccio
dellAravis, nellAlta Savoia, in Francia. Come molti altri
scialpinisti, Jornet in estate gareggia nelle corse a
piedi per prepararsi cos alla stagione invernale.
lA MontAgnA
Che pI MI MAnCA
trA quelle
dA ConquIStAre?
non ho dubbI,
Il CervIno
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 2 s p o r t w e e k
S
T
E
P
H
A
N
R
E
P
K
E
corsa in montagna ormai famoso,
anche in Italia, dove sulla linea di
partenza non insolito sentire frasi
tipo: U, t vist, c il Burgada!, che
detto cos sembra venga dalla Val
Brembana.
EallItaliaKilianlegatissimo, per
via delle molte gare che qui disputa e perch italiano
anche il mito sportivo cui si ispira, Bruno Brunod,
capace nel 1995 di stabilire il record (tuttora imbattu-
to) di salita e discesa dal Cervino in 3 ore e 14. Kilian
nutre grande ammirazione per luomo e per latleta.
Quel record fu il prodotto di una preparazione me-
ticolosa si parla di 34 ricognizioni
in vetta e di una grande tenacia;
tutte doti in cui anche lo spagnolo si
riconosce e che ne fanno il suo erede
naturale. Ecco perch quando gli si
chiede quale impresa futura rappre-
senti il suo sogno nel cassetto, Kilian
si illumina e risponde senza esitazione: Il Cervino.
Una sfida che dopo tanti anni forse non sar molto
significativa come raffronto tecnico, ma rappresenta
il passaggio di testimone tra due uomini che in mon-
tagna si sono avvicinati agli di.
coperti na
neve e roccia
Ancora sul Kilimangiaro. Il precedente primato di
ascesa e discesa dalla vetta africana era detenuto
dal tanzaniano Simon M Tui, che nel 2004 aveva
completato il percorso in 8 ore e 27.

riproduzione riservata
IN LoMbARdIA
SoNo AbITuATI
A vEdERLo, TANTo
dA SALuTARLo coME
uNo dI cASA:
u, T vIST, c
IL buRgAdA
k
i
l
i
a
n
j
o
r
n
e
t
d
i
c
o
r
s
a
v
i
c
i
n
o
a
g
l
i
d

i
Y
o
u
T
u
b
e

u
n
m
a
r
c
h
i
o
d
i
G
o
o
g
l
e
I
n
c
.
www.lgoptimus.it
IL PRIMO SMARTPHONE 3D
SENZA OCCHIALI
Inquadra e guarda il video
Tutte le potenzialit racchiuse nel tuo smartphone: crea, guarda, condividi e gioca senza occhiali.
CREA> Video in 3D ad alta denizione (720p)
GUARDA> Film in 3D senza occhiali sul display da 4.3
CONDIVIDI> Video su You Tube 3D e sulla TV 3D
GIOCA> Con un catalogo di giochi 3D completo
La velocit e la potenza del processore DUAL CORE - DUAL CHANNEL per vivere la realt in 3D.
d
a
v
i
d
e
e
r
b
e
t
t
a
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 5 s p o r t w e e k
di raffaella Oliva
le vette
del piacere
le distese selvagge della val grande, le meraviglie nascOste della sila,
il brividO del tOrrentismO in valsesia idee per una vacanza
in mOntagna da raccOntare. esui sentieri da cinema della basilicata
pu capitare di incrOciare nicOlas cage
luoghi da scopri re
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 6 s p o r t w e e k
VAL GRANDE (piEmoNtE)
Cime selvagge ma per tutti
Tra la Val dOssOla e il lagO MaggiOre, iTinerari per faMiglie ed esperTi
C
i sono tanti modi di vivere la
montagna. C chi preferisce le
zone ricche di servizi, con al-
berghi cinque stelle, locali a volont e
una moltitudine di attivit ricreative.
altri ricercano un contatto immediato,
quasi primordiale con la natura. se fate
parte della seconda categoria siete pron-
ti per una vacanza in Val grande, larea
selvaggia pivasta ditalia, parco nazio-
nale dal 1992: un territorio aspro, ma
aascinante, chiuso tra la Val dOssola
e la sponda piemontese del lago Mag-
giore. non occorre essere escursionisti
consumati, ci sono percorsi per tutti,
pigri e neoti inclusi. per esempio non
dicile il sentiero che in novanta mi-
nuti porta da Cicogna, antico borgo di
stradine ciottolate a 800 metri di altez-
za, allalpeggio di pogallo. Mentre i pi
avventurosi possono mettersi alla prova
conlunghi trekkinge fermarsi a dormi-
re nei bivacchi, baite spartane e non
custodite con stufa a legna. serve spiri-
to di adattamento, ma poi vi sentirete
come Heidi. Orobin Hood.
MANGIARE
per gli amanti della buona cucina
in agosto e settembre il parco
organizza I Sentieri del Gusto,
rassegna eno-gastronomica
nalizzata alla valorizzazione dei
prodotti tipici locali, proposta in 25
trattorie, agriturismi, circoli e rifugi
della zona (date, luoghi e menu su
www.parcovalgrande.it).
FARE
interessante la visita alla cava
madre del Duomo di Milano, con
partenza da Condoglia. Dal 6 al 13
agosto Trekking dellaquila,
campo di osservazione dei rapaci e
pulizia dei sentieri presso lalpe
Straolgio. il 21 itinerario storico-
naturalistico attraverso i luoghi
della Resistenza. per informazioni
www.parcovalgrande.it.
COMPRARE
il pane nero di Coimo,
nellomonima frazione di Druogno,
in Valle Vigezzo. i salumi ossolani
in vendita alla Macelleria Modini
di Santa Maria Maggiore (Vb).
il caprino fresco e stagionato,
la ricotta e la toma dellazienda
agricola a conduzione familiare
Corte Merina
(www.cortemerina.it).
info
g
i
a
c
o
m
o
b
i
a
n
c
h
i
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 7 s p o r t w e e k
BoRGo VALSUGANA (tN), VAL Di SELLA
dove la natura diventa arte
lungO il senTierO che cOnduce allacaTTedrale VegeTale di giulianOMauri
s
iamo fortunati: in italia le citt
darte sono tante e tutte magni-
che. Ma sicuri che agosto sia il
mese giusto per visitarle? unalternativa
arte sella, mostra di arte contempora-
nea nei boschi della Val di sella, a Borgo
Valsugana, in Trentino (www.artesella.
it). Qui si cammina su un sentiero fore-
stale sul versante suddel monte armen-
tera. un itinerario unico, costellato di
installazioni artistiche realizzate nel
verde con elementi della natura: sassi,
tronchi, foglie e cos via. Fino alla cat-
tedrale Vegetale dellartista lombardo
giulianoMauri (nella foto), pressoMalga
costa, radura a 900 metri di quota: una
chiesa gotica a tre navate con80colon-
ne di rami intrecciati alte dodici metri.
non sar il colosseo n la galleria degli
uzi, ma emozionante. lo sanno bene
i Marlene Kuntz e Jovanotti, che hanno
scelto arte sella per le copertine dei ri-
spettivi cd Uno e Il quinto mondo. ed eli-
sa, che qui ha girato un docu-lmdiret-
to dallislandese denni Karlsson, gi
regista per i sigur rs.
MANGIARE
a Borgo Valsugana il
bed&breakfast Le Rose vanta
una bella trattoria con giardino,
perfetta per la bella stagione
(www.le-rose.it). Non lontano, a
levico Terme, il ristorante-
enoteca Boivin propone menu
trentini con specialit come
gnocchi di pane ed erbette
e strudel di mele (www.boivin.it).
FARE
la ciclopista della Valsugana,
dal lago di Caldonazzo a Bassano
del grappa: 80 chilometri sul ume
Brenta perlopi in piano (www.
valsuganainbici.info). a Valstagna
si incontra il centro del Val Brenta
Team, dove si organizzano corsi
di canoa, rafting e divertenti
escursioni in zattera
(www.valbrenta.net).
COMPRARE
il formaggio Vezzena, i prosciutti
di cinghiale, lo speck, la torta
de fregolti alle mandorle. il vino
pavana dei sicconi rosso e ros
e il bianco Blanc de Sers,
prodotti da uve di vigneti autoctoni.
inne la bevanda Parampampoli,
mix di ca, grappa, zucchero,
vino e aromi vari da servire
alla amma.
info
s
u
s
y
m
e
z
z
a
n
o
t
t
e
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 2 8 s p o r t w e e k
MATERA E dinToRni (bAsilicATA)
nelle dolomiti (lucane) conAl Pacino
Agosto trA i sAssi e le celebri guglie. e A bernAldA ArrivA mezzA Hollywood
s
, la basilicata esiste, unpo
come il concetto di dio, ci
credi o non ci credi. cos
recita rocco Papaleo in Basilicata Coast
to Coast, il suo lmche nel 2010 ha atti
rato lattenzione su una regione ditalia
che pochi conoscono. eallora recuperia
mo. se siete diretti verso sud, la terra
gi raccontata da carlo levi nel roman
zo Cristo si fermato a Eboli del 1945
(portato sul grande schermo da France
sco rosi nel 1979) vale unviaggio. tra le
mete gli immancabili sassi di matera, il
mare di maratea dominato dalla statua
del cristo redentore, le guglie delle do
lomiti lucane. oltretutto, a proposito di
cinema, a ne agosto in programma il
matrimonio tra la regista soa coppola
e thomas mars, cantante rockdei Phoe
nix. i due si sposeranno a Palazzo mar
gherita, lhotel di lusso fatto costruire da
Francis Fordcoppola, il padre della spo
sa, a bernalda, paese dorigine del nonno
Agostino. Attesi Al Pacino, nicholas
cage, stevenspielberg e sylvester stal
lone. una parata di star.
MANGIARE
a Matera al ristorante Il Terrazzino:
da segnalare le orecchiette al
tegamino e le foglie di ulivo con
rucola e pomodoro (www.
ilterrazzino.org). per un pasto in
quota, agriturismo I Sapori del
Parco, a pietrapertosa: nel menu
manate e fasul, spaghetti fatti a
mano e fagioli (tel. 0971.98.30.85).
FARE
oltre a percorsi di trekking e
sentieri per escursioni a cavallo,
le Dolomiti lucane orono
lopportunit di sperimentare
unemozione unica: un cavo
dacciaio sospeso tra i borghi
di Castelmezzano e pietrapertosa
consente di volare sulla vallata
come angeli (www.
parcogallipolicognato.it;
www.volodellangelo.com).
COMPRARE
Fischietti Cucc e pupe in
terracotta, presepi in cartapesta,
maioliche sono tra i principali
prodotti dellarte povera di
Matera: si vendono, per esempio, al
Bottegaccio (www.ilbottegaccio.it).
Da gustare il pane di Matera igp,
ricavato da semola rimacinata
di grano duro (www.
consorziopanedimatera.com).
info
Codice cliente: 228982
m
a
s
s
i
m
o
b
o
r
c
h
i
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 3 0 s p o r t w e e k
PARCO DELLA SILA, CALABRIA
tra cervi e mountain bike
Un Parco nazionale Un Po Paradiso terrestre e Un Po Palestra a cielo aPerto
s
port, natura, cultura. il Parco na-
zionale della sila, in calabria,
tutto questo: un paradiso dove
rilassarsi tra laghi, torrenti, montagne,
boschi e valli, ma anche una grande pa-
lestra dove praticare le pi svariate atti-
vit sportive. se linverno la stagione
di sci, snowboard, ciaspole e sleddog
(slitta con i cani), lestate il momento
giusto per andare in bicicletta o a caval-
lo, passeggiare armati di binocolo, avvi-
stare caprioli, scoiattoli e falchi, vivere i
tanti bacini articiali, dal cecita allar-
vo allampollino, che contraddistinguo-
no questarea protetta. Un territorio
comprendente nove riserve statali, tra
cui la Golia corvo, il regno dei cervi,
nonch musei dedicati alla civilt con-
tadina e tanti paesi ricchi di fascino.
come camigliatello, conle sue tradizio-
nali abitazioni in legno, immerso tra le
conifere della sila Grande. insomma, ce
n per tutti, grandi e piccini, ragazzi e
famiglie. e il mare non cos lontano
MANGIARE
in agosto la gastronomia
protagonista: il 10 agosto c
Quaresima di Appigliano;
il 13 e il 14 il palio dellassunta e
la Sagra del Castrato, a
longobucco; dal 22 al 24 la
Sagra della Cucuzza (zucca)
a Spezzano della Sila. Tutti eventi
abbinati a concerti e spettacoli
folkloristici (www.parcosila.it).
FARE
il Sentiero del Brigante tocca
la cima del Monte paleparto,
la vetta pi alta della Sila greca:
il 10 agosto si pu percorrere con
la guida alpina (www.inaltipiani.it).
Con i gli una giornata in Sila
piccola a Orme nel Parco,
bosco di faggi con percorsi
sospesi tra le piante (www.
parcoavventuracalabria.it).
COMPRARE
Soppressata, caciocavallo
silano (formaggio semiduro
a pasta lata prodotto
esclusivamente con latte
di vacca) e, se amate il piccante,
nduja. inoltre, cesti di vimini
di castagno, boccali di terracotta,
tessuti in trame di ginestra, lana,
lino e seta, gioielli in ligrana,
sculture in legno.
info
d
a
v
i
d
e
e
r
b
e
t
t
a
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 3 2 s p o r t w e e k
VALSESIA (PIEMONTE)
emozioni che scorrono a umi
Camminate masoprattuttoraftinge Canyoningnellavalle piverde ditalia

lapatriadegli sport uviali. non


importa da quale disciplina sia-
te attratti: in valsesia si pu
sperimentare di tutto. discendere le ra-
pide di un torrente a bordo di canoe e
kayak, in compagnia su un gommone
(rafting), appoggiati a bob galleggianti e
armati di pinne da sub (hydrospeed).
oppure alternando tratti a nuoto, cam-
minate, tu, scalate (canyoning). il tut-
to tra pareti di roccia, gole, cascate. i
centri specializzati in questo tipo di at-
tivit sono tanti. tra i pi famosi c il
monrosadi Balmuccia, attivodaventan-
ni, alle pendici del monte rosa (www.
monrosarafting.it). siamo in provincia
di vercelli, nella zona di varallo, dove
quotato anche il sesia rafting di vocca:
inaugurato nel 1978, vanta unteamago-
nistico (www.sesiarafting.it). mentre in
localit valmaggia si trova la scuola ri-
ver action (www.riveraction.it). ma
sono solo alcuni esempi, le opzioni per
una vacanza ecologica e all insegna
delladrenalina nella valle pi verde
ditalia sono davvero numerose.
MANGIARE
a Varallo al ristorante Delzanno
(www.ristorantedelzanno.it) e alla
trattoria Il Leone Nero per una
scorpacciata di piatti tipici:
capunet (involtino di verza) con
fonduta alla toma, ravioli del plin
con sugo di selvaggina, coniglio alla
valsesiana, pizzoccheri gratinati
al forno (tel. 0163.56.44.80).
FARE
gita al Sacro Monte di Varallo:
complesso monumentale con 45
cappelle, una chiesa, areschi
e sculture che raccontano la vita
di Cristo (www.sacromontevarallo.
eu). lascensione alla Capanna
Regina Margherita, il rifugio
pi alto dEuropa, a 4.554 metri
sul Monte Rosa: solo per esperti
(www.caivarallo.it).
COMPRARE
Vini dellEnoteca Regionale
di gattinara e delle Terre del
Nebbiolo (www.
enotecaregionaledigattinara.it),
toma valsesiana e crescenza di
piode (www.caseicioaltavalsesia.
it), suppellettili realizzati in legno,
centrini e tovagliette ricamati
con la tecnica del puncetto
e scapin, pantofole con suola
di canapa.
info
mizuno.it
ANCORA PI LEGGERA
CON UN TOCCO BRASILIANO
ULTRALI GHT
H
U
L
K
G
i
v
a
n
i
l
d
o
V
i
e
i
r
a
d
e
S
o
u
z
a
-
F
.
C
.
P
O
R
T
O
p
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 3 4 s p o r t w e e k
uomo sector
Simone Origone,
31enne di
Champoluc,
testimonial
del Team Sector.
si mone ori gone
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 3 5 s p o r t w e e k
la doppia
vita
delluomo
jet
il campione del chilometro
lanciato destate si trasforma
in una rassicurante guida alpina
d
inverno viaggia a mille
scendendo in picchia-
ta dai pendii innevati.
destate viaggia a scarto
ridotto facendo trekking
sulle montagne di casa
sua. dinverno un gira-
mondo e lo si trova in francia, canada, finlandia.
destate se ne sta rintanato nella sua valle daosta.
dinverno convive con il brivido, la velocit e il pe-
ricolo. destate fa della tranquillit e della sicurezza
una regola di vita e una professione. ma non un
personaggio alla jekyll e hyde. anzi. simone origo-
ne, 31enne di champoluc, vive cos: nei mesi freddi
gareggia sugli sci ed il pi grande di sempre nella
specialit del chilometro lanciato (tanto per dire, ha
vinto 7 coppe del mondo, 4 titoli mondiali pro e 4
fis, e con 251,400 km orari detiene il record mon-
diale di velocit), mentre quando la neve si scioglie
diventa una pi rassicurante guida alpina.
in realt sono anche un eli-soccorritore del soc-
corso alpino valdostano. mi piace cambiare pelle.
la stessa voglia che mi ha portato a percorrere tutte le
di omar carelli foto di ugo Zamborlini
Codice cliente: 228982
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 3 6 s p o r t w e e k
si mone ori gone
vette del Monte Rosa pi il Cervino, con21 cime sopra
i 4.000 metri, in 17h40, o a cercare di scalare Monte
Bianco, Rosa e Cervino in 24 ore spostandomi in bici
fra una base e laltra. Ma inquesto caso mi sono dovuto
arrendere, le ginocchia non mi reggevano pi.
Insomma, vive la montagna a 360 gradi.
Quando guido i miei clienti verso una vetta, arrivati
in cima spesso faccio notare a loro che il mio ufficio
non niente male. Queste pareti e questi paesaggi
sono tutto per me.
Ma da piccolo cosa voleva fare? La guida alpina o
lo sciatore?
La guida e anche il maestro di sci. Diventare un
campione lo mettevo allultimo posto dei miei desi-
deri perch era una cosa un po da banfone [gra-
dasso, ndr].
Com la vita da guida alpina?
La stagione inizia a met giugno e finisce a met
settembre. una vita un po da nomade: a volte mi
capita di stare lontano da casa anche per una decina
di giorni. Accompagno i clienti verso i loro obietti-
vi, poi torno gi, qualche ora per una doccia e un
cambio, ed gi ora di ripartire. La mia base lHo-
tel Villa Anna Maria, gestito dalla mia famiglia a
Champoluc. Per destate a casa ci sto davvero poco.
Non mi alleno per la stagione invernale perch non
ne ho tempo e modo, per mi tengo in forma con la
mountain bike e la corsa.
I suoi clienti chi sono?
Persone che vogliono scoprire la montagna: li porto
a fare il loro primo quattromila e li guido sui ghiac-
ciai, dove sempre importante farsi affiancare da
una persona esperta. Ci sono anche persone che tor-
nano tutti gli anni e ogni volta vanno alla ricerca di
qualcosa di pi impegnativo. In montagna facile
fare amicizia: si passa tanto tempo assieme e si vi-
sette di coppe
Simone Origone
ha vinto 7 Coppe
del Mondo nel km
lanciato: 2004-07
e 2009-11.
ViVO la
MOntagna 365
giOrni lannO.
ai Clienti diCO:
BellO il MiO
uffiCiO, eh?
s
i
m
o
n
e
o
r
i
g
o
n
e
l
a
d
o
p
p
i
a
v
i
t
a
d
e
l
l

u
o
m
o
-
j
e
t
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 3 8 s p o r t w e e k
si mone ori gone
vono esperienze indimenticabili, inoltre lo sforzo co-
mune per raggiungere un obiettivo rende pi saldi i
rapporti. Si conoscono tante persone interessanti e di
ogni estrazione sociale, dal manager alloperaio. Ne-
gli ultimi anni stiamo anche sviluppando le attivit
con i bambini: corsi di arrampicata, passeggiate, gite
di 2-3 giorni a bassa quota.
Da guida esperta: quali sono i principali errori che si
commettono in montagna?
Spesso si sottovalutano le difficolt: anche il per-
corso pi facile pu diventare pericoloso se non lo si
affronta nelle condizioni migliori. Basta un rapido
cambio di tempo, cosa che succede piuttosto spesso,
per cogliere impreparate le persone.
Consigli per un trekking sicuro?
Mai incamminarsi da soli, anche per le escursioni
pi facili. E prima di partire lasciare sempre detto a
qualcuno dove siete diretti.
Meglio andare con una guida?
Se siete inesperti s. Ma anche se conoscete bene la
montagna ma volete provare ad andare in alta quo-
ta, diciamo sopra i 4.000 metri, oppure andare sui
ghiacciai, spettacolari ma anche molto insidiosi per-
ch si possono aprire dei crepacci allimprovviso.
Abbigliamento?
Meglio avere nello zaino qualcosa di pesante: pile,
pantalone lungo, telo termico. Troppa gente parte
in maglietta e pantaloncini, poi si trova in difficol-
t in quota per il freddo. Inutile dire che ci vogliono
le scarpe adatte. Ho visto dei pazzi camminare sul
ghiacciaio con gli anfibi.
E se fa brutto?
Controllate sempre il meteo prima di partire. E se
le condizioni non sono ideali rimandate la gita. In
montagna inutile e pericoloso fare gli eroi.

riproduzione riservata
La sicurezza
fondamentaLe:
Ho visto dei
pazzi andare
suL gHiacciaio
con gLi anfibi
in picchiata
La guida alpina
detiene dal 2006 il
record di velocit
nel km lanciato:
251,400 km/h.
S
I
M
O
N
E
O
R
I
G
O
N
E
l
a
d
o
p
p
i
a
v
i
t
a
d
e
l
l

u
o
m
o
-
j
e
t
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 0 s p o r t w e e k
la tri b dei monti
l
infinito, come no. prendi lau
tostrada e ci arrivi. forse leo
pardi esagerava, o guardava
dalla parte sbagliata. perch s,
come dicono tutti: le monta
gne pi belle ce le abbiamo noi.
per arrivarci, campi di girasole
e file di camion. ma, tanto, linfinito sempre sta
to scollegato: dalla citt, dai comfort, dalla realt. lo
sanno bene personaggi del mondo dello spettacolo
che scelgono la montagna. sono in pochi, ma hanno
la consapevolezza di chi sa il fatto suo, non si perde,
cerca qualcosa: la pace, un po di solitudine, oppure
lo sport in condizioni ambientali ideali. camminate,
rafting, escursioni, torrentismo, arrampicata. co
munque, sondando gli umori, le sensazioni, i
piaceri di chi fa le vacanze in quota, ti accor
gi che i motivi di questa scelta sono alti e
forti, ma soprattutto voraci.
voraci, s. perch, in montagna, tutto
amplificato. la voce quella che cono
scete, di rocco papaleo. il regista che ha fatto pure un
film, Basilicata coast to coast, di grande successo, am
bientato tra monti, sentieri, e valli; e con i protagoni
sti sempre alla ricerca del significato della vita. di
cevo, in montagna, ogni sensazione primaria viene
vissuta in maniera pi forte, pi violenta: se uno dice
di avere fame perch sta morendo di fame; quando
uno si addormenta, come se entrasse in coma. in
citt, a volte mangi una cosa, pur non avendo fame;
o ti fermi a fare un pisolino, anche se potresti fare
altro; mentre sui monti, no, quello che fai sempre
vissuto dieci volte di pi. poi, beh, ci sono i paesaggi,
immagini che fanno stare bene, anche da soli, senza
nessuno intorno, e in pace con il mondo.
non lunico, papaleo, che sottolinea questo
aspetto. anche nicoletta romanoff, che sta
girando in questi giorni il nuovo film di
carlo verdone Posti in piedi in Paradiso,
dello stesso parere: in montagna quando
guardi lorizzonte vedi molto pi in l che
in qualsiasi altro posto. linfinito, appunto.
di Gabriella Greison
bertolino sceglie il paradiso
il comico milanese ricorda le Gite in quota con la famiGlia (e le cattive
abitudini dei suoi concittadini). e poi ci sono reGisti e attori che dopo aver
Girato e recitato sulle montaGne ci tornano in vacanza
peccato solo che i milanesi in quota continuino a comportarsi
da milanesi: si organizzano ogni minuto della giornata
enrico bertolino
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 1 s p o r t w e e k
entrare a contatto con la natura, dopo essere stati un
anno in citt, e farlo in un posto come il trentino o
la Valle daosta o il friuli, ti permette di riconciliarti
con tutto e tutti. se si hanno dei figli, poi, come me,
un motivo in pi per rilassarsi, e stare bene. in mon
tagna, si pu fare di tutto, e laria ti rigenera anche lo
spirito, non solo il corpo. le camminate, i sentieri, le
escursioni, s, sono un vero toccasana.
c sempre bisogno di un viaggio in montagna,
per cominciare, diceva robert redford, in Corvo
rosso non avrai il mio scalpo. e pure il comico enrico
bertolino daccordo. fino a quando ho compiuto 18
anni, tutte le mie vacanze estive le ho fatte in mon
tagna. certo, da interista, sarei sempre voluto andare
dove linter era inritiro, ma poi mi accontentavo. Del
Gran paradiso, per dire, ho ricordi pazzeschi: la
gente buona, semplice, rimane a parlare
con te anche due o tre ore. n vecchi, n
bambini, ma solo la generazione di mezzo.
io salutavo chi andava a fare le passeggiate
verso i rifugi, come si saluta il subacqueo
che va a fare una nuova immersione, e poi li aspetta
vo per ascoltare i racconti. peccato solo che i milanesi
in montagna continuano a comportarsi da milanesi:
si organizzano ogni minuto della giornata. lideale
invece lasciare che il tempo scorra, e farsi abbrac
ciare dalle pareti a perdita docchio.
sempre sui monti, ha appena finito di girare
il suo ultimo film cristina comencini, dal titolo:
Quando la notte. thomas trabacchi, nel cast, rac
conta: monte rosa, che posto incantevole. siamo
stati l di recente, per le ultime scene, e guardare
quella montagna, allalba, quando diventa rosa per
via della luce del sole riflessa dalla neve, una sen
sazione stupenda, indimenticabile. e poi c macu
gnaga, la cortina degli anni 50, un posto decaduto,
dove tutto fermo agli anni 80, e vige ancora
il sistema matriarcale: in tempi di maschi
lismo imperante bellissimo scoprirlo.
ecco, in montagna possibile ancora tro
vare posti cos.

riproduzione riservata
in montagna ogni
sensazione viene
amplificata.
e i paesaggi ti
fanno stare bene
anche da solo
rocco papaleo
a macugnaga vige
ancora il sistema
matriarcale.
solo sui monti
puoi trovare
ancora posti cos
thomas trabacchi
quando guardi lorizzonte da una vetta vedi molto pi in l che
in qualsiasi altro posto. entri in contatto con linfinito
nicoletta romanoff
U
l
l
l
l
l
U
l
/
l
|
U
/
.
l
/
l
l
W
L
/
|
H
L
l
l
Y
.
U
/
l
l
L
l
L
l
U
3
l
/
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 2 s p o r t w e e k
di giovanni Cortinovis
due ruote, musica, teatro e fuochi d
Mtb e MotoCross protagonisti. e anCora, i CaMpionati di rafting e le gare podistiChe.
In corso e fIno
al 27 agosto
trentIno
I suonI delle
dolomItI
||ad||ona|e
appuntamento con |a
mus|ca su||e montane
de| ||ent|no. l|oss|m|
appuntament|.
d aosto lobe|to
\ecch|on|. ||u|o /|
|odesc|. o aosto
Uav|de \an de 3|oos.
\|ote. la|ocche. Tu
aosto 0o|an B|eov|c.
zo aosto lax 0ae.
zo aosto l|ancesco
Ue 0|eo||. le||a oto
la||o B|une||o.
www.isuonidelledolomiti.it
5-7 agosto
feltre (Belluno)
PalIo dI feltre
C||ma
quatt|ocentesco
con cont|ada|o|| e
u|ant| che s|
danno batta||a ne|
t||o con |a|co. t||o
a||a une. staetta
e co|se de| cava|||.
3a|t|mbanch|.
sband|e|ato||.
|u||a|| e
man|auoco.
l| o aosto. la||o de|
Bamb|n|. || |o|no
dopo. tenone
de||a co|da e co|sa
de| cava|||.
www.paliodifeltre.it
2-7 agosto
assIsI (PerugIa)
camPIonato ItalIano
dI ParaPendIo
Centoqua|anta
pa|tec|pant| a||e a|e
|da||e Td a||e To. p| || l|v
lest|va|.
www.alisubasio.it
In corso e fIno
al 31 agosto
Valle daosta
chateaux
en musIque
Lvento |t|ne|ante con u
conce|t| |n a|t|ettant|
caste|||. /ppuntamento
on| me|co|ed|.
www.regione.vda.it
30 luglIo-28 agosto
Valle formazza,
lago maggIore, lago
dorta
13 camPIonato
mondIale dI fuochI
dartIfIcIo
3pettaco|| p||otecn|c|
t|a |ah| e mont|.
www.oridifuoco.it
30 luglIo-6 agosto
rendena (trento)
InternatIonal dance
theatre & musIcal
festIVal
Uana. teat|o. mus|ca e
spettaco|o. lncont|| con
danato||. co|eo|a
e p|oesso||.
www.rendenaeventi.org
2-7 agosto
casalenda
(camPoBasso)
9 molIse fIlm
festIVal
U|t|e m|||e |m |sc||tt|
da o/ na|on|. To co|t|
|ta||an|.
www.molisecinema.it
6-13 agosto
sestrIere (torIno)
sestrIere fIlm
festIVal: montagne
olImPIche
\ent| |m su||a
montana. o|t|e a un
conco|so oto|aco.
www.teamitalia.com
6-7 agosto
fIume dora
Baltea
camPIonato
ItalIano raftIng
3pec|a||ta 3p||nt.
HzH e U|scesa lta||an
lat|n Cup|.
www.federrafting.it
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 3 s p o r t w e e k
o e fuochi dartificio mondiali
e. per divertirsi, rievoCazioni storiChe e ungrande spettaColopiroteCniCo sul lago
13-14 agosto
cIngolI (macerata)
camPIonato mondIale
motocross JunIor fmI
Oltre 200 piloti al
crossodromo tittoni,
classi 65 cc, 85 cc e 125
cc due tempi.
www.motoclubcingoli.it
20-21 agosto
Val dI sole (trento)
fInalI coPPa del mondo
dI mountaIn BIke
Cross Country, Downhill
e four Cross. larea gare
raggiungibile gratis con
la ferrovia trento mal.
www.valdisole.net
21-28 agosto
cortIna (Belluno)
festa delle Bande
Oltre 20 bande musicali di
italia, austria e slovenia.
Domenica alle 15.30 con 5
bande in contemporanea
in 5 punti diversi della citt.
www.corpomusicalecortina.it
22-28 agosto
courmayeur (aosta)
ultra traIl du mont
Blanc
Gara podistica di 166 km
in tappa unica. pi breve
la Courmayeur Champex
Chamonix (il 26), 98 km.
www.ultratrailmb.com
25 agosto
26 settemBre
merano (Bolzano)
26 settImane musIcalI
meranesI
musica classica, barocca,
virtuosa e popolare.
www.meranofestival.com
7 agosto
Valle dI daone (trento)
sPeed rock
Gara di arrampicata sullimponente diga hydro
Dolomiti-enel di 25 metri. terza tappa di Coppa
del mondo. a corredo, gare di paraclimbing
e spiderkids per bambini da 5 a 13 anni.
www.speedrock.it
13 agosto
accumolI (rIetI)
5 camPIonato
ItalIano dI morra
Organizzato dalla
fiGest: singole,
coppie e terne.
nel 2010 erano in 84.
www.roccasalli.it
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 4 s p o r t w e e k
reportage
foto di sirio magnabosco
unagiornatadi sport
inmontagna
dal trekking al surf passando per rafting, golf e tarzaning.
benessere per il corpo e gioia per gli occhi con le attivit in altitudine
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 5 s p o r t w e e k
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 6 s p o r t w e e k
tra tavole, remi e uomini-tarzan
Momenti di sport in alcune localit del Trentino. In alto, da sinistra,
windsurf a Torbole, golf al Dolomiti Golf Club di Sarnonico, due
appassionati di rafting a mollo nel ume Avisio, tarzaning in Val di
Fiemme. Sotto, Giuseppe Zorzi, podista e pap del fondista Cristian,
sub al lago Cei, sursti a Torbole e parapendio in Val di Fiemme.
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 7 s p o r t w e e k
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 4 8 s p o r t w e e k
altro che canotti
Il ume Avisio popolato dagli inaondabili gommoni del rafting.
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 5 0 s p o r t w e e k
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 5 1 s p o r t w e e k
lago on the beach
Bagnanti dacqua dolce sulla riva del lago di Garda, a Torbole.
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 5 2 s p o r t w e e k
shoppi ng
sigg
Borraccia stampata
con le stelle alpine,
il monte Cervino e la
croce svizzera, 17.
garmin
Gps Montana
dotato di altimetro
barometrico
e bussola, 499.
ferrino
Tenda tre posti
con veranda; leggera
da trasportare e facile
da montare, 432.
puma
Scarpe a tre colori
tecnologiche e
allavanguardia con
suola antiscivolo, 90.
1
2
3
4
1 2 3 4
escursioni
con stile
Scarpe, giacca, gpS, acceSSori puntate in alto
di roberta lo Baido
a cura di Fabrizio Sclavi
> 3 0 l u g l i o 2 0 1 1 > p a g . 5 3 s p o r t w e e k
firetrap
Cappello con
sottocollo, ispirazione
pesca; utile per tutti i
tipi di escursione, 25.
timberland
Giacca LiteTrace in
tessuto traspirante;
con cappuccio
impermeabile, 289.
dolomite
Bermuda in cotone con
pratici tasconi laterali
per gli escursionisti
pi esigenti, 69.
sector
Cronografo digitale
multifunzione;
schermo led dal colore
uorescente, 44.
6
5
7
8
5 6 7 8