Sei sulla pagina 1di 68

Anno II numero 4 Periodico quadrimestrale GIUGNO SETTEMBRE 2012

Leggi Amun online

www.amunisicily.com

COPIA GRATUITA

Sicilia
Sicily

un mare di emozioni
a sea of senses

Guida ai luoghi e alle attivit in Sicilia


Your whats on guide to Sicily

concept store

gigi tropea

Catania - Viale Africa, 30 Tel +39 095.382075 info@gigitropea.com

PRADA STELLA MC CARTNEY DIOR LANVIN BALENCIAGA ERMANNO SCERVINO FENDI TONELLO COMME DES GARCONS RICK OWENS VISVIM SUPRA KITON ETRO FAUSTO PUGLISI I brand italiani ed internazionali della moda sono nel concept store GIGI TROPEA. Nel quartiere inn della citt, in viale Africa, una venue esclusiva caratterizzata da classe, bellezza e sobriet: linconfondibile stile GIGI TROPEA. The Italian and international fashion brand concept store is GIGI TROPEA. In the central area off Africa Avenue, there is an exclusive venue featuring quality, beauty and elegance: the unmistakable style GIGI TROPEA.
Il concept store aperto luned dalle 16 alle 20; da marted a sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 22. The concept store is open on Mondays from 16 till 20; Tuesday through Saturday from 9 till 13 and from 16 till 22.

Anno II - numero 4 Periodico quadrimestrale GIUGNO-SETTEMBRE 2012 Registrazione presso il Tribunale di Catania n. 10 del 14/04/2011 Editore Daniela Drago daniela.drago@amunisicily.com Redazione via Asiago n. 47 Catania 95127 Tel +39 095.386977 Tel +39 333.2665120 Fax +39 095.7222736 www.amunisicily.com redazione@amunisicily.com info@amunisicily.com Direttore Responsabile Dott.ssa Samantha Viva samantha.viva@amunisicily.com Testi Lorenza Allegra, Daniela Drago Samantha Viva Traduzioni a cura di Lesley Pickard Dixon Progetto grafico e impaginazione Giovanni Inserra giovanni.inserra@gmail.com Foto www.fotolia.it Si ringraziano i fotografi per le immagini concesse Foto copertina Isola Bella - Taormina Responsabile Commerciale Sig. Angelo Strano Tel +39 393.3895365 angelo.strano@amunisicily.com Marketing e Comunicazione Dott.ssa Lorenza Allegra Tel +39 347.6757420 lorenza.allegra@amunisicily.com Stampato da: SAN BIAGIO STAMPA SPA Piazza Piccapietra n.21 16121 Genova Amun di Daniela Drago Propriet letteraria riservata. E vietata ogni riproduzione integrale o parziale di quanto contenuto in questo numero senza espressa autorizzazione delleditore. Pubblicit inferiore al 45%. Leditore si dichiara disponibile a regolare gli eventuali diritti di pubblicazione per le immagini di cui non stato possibile reperire la fonte. Leditore declina ogni responsabilit in merito ai contenuti pubblicitari.

Sani pensieri e semplici parole Se leconomia non gira al massimo e il momento difficile, non fermiamoci a pensare a ci che ci manca, bens diamo valore a ci che ci circonda: il sole, il mare, la storia. Non esasperiamo ci che non abbiamo, ma esaltiamo ci che ci distingue. Pensate per un istante a quante volte avete desiderato di trovarvi sdraiati al sole in una spiaggia da sogno, circondati da paesaggi mozzafiato e acque cristalline; chiss quante volte avete cercato una destinazione che oltre al mare vi offrisse arte, archeologia, natura e divertimento; magari avete anche immaginato che questa localit fosse ricca di specialit culinarie per coniugare la scoperta del gusto alla voglia di avventura. A chi non capitato almeno una volta? Ebbene, questo posto fantastico esiste ed al centro del Mediterraneo. Unisola con tantissime spiagge su cui crogiolarsi, con un inestimabile millenario patrimonio artistico e culturale da scoprire, con unofferta variegata di sport da praticare, con magnifiche vette alte e innevate per sciare e parchi naturali da esplorare, con unantica gustosissima tradizione culinaria tutta da provare, e soprattutto con uno straordinario melting pot di popoli e culture pronto ad accogliervi. Questa la Sicilia! Qui la gente vi sorride, vi ospita e vi guida. E se siete siciliani offrite il vostro contributo per valorizzare il grande tesoro che fortunatamente si trova proprio intorno a noi. Sorpresi? Scegliete la Sicilia per scoprire che tutto vero. Buone Vacanze! Healthy thoughts and simple words So, the economy is down at present, but you need to value what is around you and free: sun, sea and history. Dont worry about what you dont have, but relish in what you have. Think for a moment how many times you have wished to lie in the sun on a beautiful beach, surrounded by breathtaking scenery and crystal clear waters; how many times you have been looking for a destination that, apart from sea, offers also art, archeology, nature and fun; maybe you have imagined this place with plenty of culinary delights to combine discovering and tasting. Which of you has not dreamed of it at least once? Well, this wonderful place does exist and it is at the heart of the Mediterranean. It is an island with many beaches on which to sunbathe, with a priceless cultural and artistic heritage to be discovered. There are sports to master, with magnificent high mountain peaks for skiing and national parks to explore. Ancient tasty culinary traditions to enjoy and an extraordinary melting pot of cultures ready to welcome you. This is Sicily! Where people smile, help and guide you. Surprised? Choose Sicily to discover that its all true. Happy Holidays! LEditore / The Publisher

Daniela Drago

Con il patrocinio della Regione Siciliana

Ci trovi anche su Twitter e Facebook:

Amuni In viaggio per la Sicilia Amun stampato su carta riciclata Amun is printed on recycled paper

QR-code

Sfoglia online la rivista su www.amunisicily.com

In Sicilia da giugno a settembre


8 Cos nasceva la Sicilia
Capo Peloro a Nord Capo Passero a Sud Capo Lilibeo (o Capo Boeo) ad Ovest Snorkeling e birdwatching a Vendicari A Pantalica, le grotte-rifugio dellHomo Sapiens

46 Due riserve da esplorare

Sulle tracce del Barocco 142 gradini di ceramiche artigianali Le Opere del Bellini La Festa del Grano di Raddusa

10 Arte, musica e tradizione

16 Spiagge dorate e scogliere nere Divertimento H24 alla Playa Le scogliere del lungomare Una spiaggetta vulcanica in citt Il borgo di Ognina Il Castello e i Faraglioni Nella Trezza dei Malavoglia Capomulini nella Riviera dei limoni
Isole vulcaniche: Lipari, Stromboli e Vulcano Pollara, un anfiteatro naturale Relax e confort in puro stile eoliano Taormina, set dautore Il Teatro Greco di Taormina Super panorama in funivia Il Lido di Naxos nella baia dei miti Serate medievali al Castello Letojanni, tra movida e meringati Panarea lisola dei VIP Mata e Grifone in giro per Messina

Bandiere blu e natura selvaggia Movida a San Leone 50 Sulle orme di uomini illustri Zichichi ha scelto Erice Maupassant innamorato di Segesta Whitaker fa risplendere lisola di Mozia Escursioni alle Isole Egadi

48 Le spiagge sul Mediterraneo

53 Vini d.o.c. e cibo tipico del trapanese


Facciamoci una rianata Il cous cous fa festa Il Bianco di Alcamo

23 A caccia di luoghi da Set

Kite surf nella Laguna dello Stagnone A passeggio nel Parco di Selinunte Un tuffo dove lacqua pi blu

56 Mulini a vento, templi e calette

31 Divertimento, gusto e folclore

Melting pot di popoli e culture Palermo araba Le Catacombe dei Cappuccini La Vuccira

59 La culla dellisola

34 Boschi, spiagge e mondo sottomarino

Mondello night and day Cefal: Nuovo Cinema Paradiso


Legenda:
Orari dapertura Distanza dalla localit principale Arrivare in auto Coordinate GPS

61 Il mare di Palermo

Laghi e boschi dei Nebrodi La mitica Isola Bella I Laghetti di Marinello e la Madonna Nera

38 Parco Naturale dellEtna Trekking in quota I sentieri del Parco dellEtna Il Germoplasma: un percorso per tutti Trekking fluviale nellAlcantara
Quattro citt in una Nella Nepolis di Siracusa: lAnfiteatro e le Catacombe Uno sguardo ad Ortigia

Arrivare in autobus

Arrivare in treno

42 Viaggio al tempo dei Greci

Arrivare a piedi

Funivia

Arrivare in aereo

Arrivare in nave

Things to do in Sicily from June to September


Cape Peloro at North Cape Passero at South Cape Lilibeo (or Cape Boeo) at West

8 How Sicily was born

46 Two Reserves to explore

Snorkeling and birdwatching at Vendicari To Pantalica first caves of man

10 Art, music and tradition


On the Baroque trail 142 stairs of artisan majolica The Operas at Bellini Harvest Festival in Raddusa

48 The beaches in the Mediterranean


Blue flags and wild nature Fun at San Leone

50 Following important men of the past


Zichichi choses Erice Maupassant in love with Segesta Whitakers Island of Mozia Excursions to Egadi Islands

16 Golden beaches and black cliffs

24hr fun at Playa The cliffs and seaside walk A volcanic beach - in the city! Ognina village The Castle and the Cyclops In the Malavoglias Trezza Capomulini - in the Riviera of the Lemons The volcanic islands: Lipari, Stromboli and Vulcano Pollara, a natural amphitheatre Relax and comfort in pure Aeolian style Taormina, jewel of the movies The Greek Theatre of Taormina Wonderful panoramic cable car The Resort of Naxos in the Bay of Myths Medieval nights at the Castle

53 D.o.c. wines and traditional food of Trapani


Lets try rianata The cous cous festival The White of Alcamo

23 Sicily at the movies

56 Windmills, temples and bays

Kite surfing in the Lagoon of Stagnone Walking in the park of Selinunte Swimming in the blue

59 The crib of the island

31 Fun, food and folklore Nightlife and ice creams in Letojanni Panarea is the VIP island Mata and Grifone around Messina 34 Woods, beaches and waterworld
Lakes and woods of the Nebrodi The mythic Beautiful Island The lakes of Marinello and the Black Madonna Trekking in the clouds The trails of Etna Germoplasma: A path for all Fluvial trekking at Alcantara Four cities in one In the Nepolis of Syracuse: The Amphitheatre and the Catacombs Lets have a look at Ortigia

Melting pot of peoples and cultures Palermo through Arab times The Catacombs of the Capuchins The Vuccira

61 The sea of Palermo

Mondello night and day Cefal: Nuovo Cinema Paradiso


Legend refers to:
Opening time GPS coordinates

38 Etna Natural Park

Main distance

Arriving by bus

Arriving by car

Arriving by train

42 Back in Greek times

On foot

Cable car

Arriving by plane

Arriving by boat

Questa cartina della Sicilia vi consente di individuare con immediatezza le localit suggerite negli articoli di questo numero di Amun. Visualizzate le aree geografiche che vorreste visitare, il colore che le caratterizza lo ritroverete nelle rubriche che seguono. Amun! Il tuo viaggio in Sicilia comincia da qui! The map of Sicily allows you to identify quickly the location of the destinations detailed in this issue of Amun. It shows the geografical locations to visit, by the same colours you will find in the articles. Lets go then, the fun starts here! Do you want to enjoy the freedom of Sicily without having to drive? Book your very own English speaking driver. All you need to do is tell us when you are arriving, where you are staying and what you might like to see. Just ask Amun.
Stromboli Panarea Alicudi Filicudi Salina Lipari Vulcano

Isole Eolie
Isola di Ustica

San Vito Lo Capo

Mondello Palermo

Mar Tirreno
Capo dOrlando Finale di Pollina S. Stefano di Camastra

Milazzo Tindari

Messina

Isole Egadi

Trapani

Erice

Castellammare del golfo

Monreale

Cefal Caccamo

Alcamo Segesta Salemi Castelvetrano Mazara del Vallo Selinunte Sciacca

Piana degli Albanesi

Mothia Marsala

Piano Battaglia Petralia Sottana

Cesar Troina Agira Centuripe Raddusa

Gole Castiglione Alcantara di Sicilia Randazzo Calatabiano Bronte Monte Etna Nicolosi

Letojanni Taormina Giardini Naxos

San Biagio Platani Torre Salsa

Enna Caltanissetta Pergusa

Catania
Playa

Capomulini Aci Trezza Aci Castello

Acireale

Mar Mediterraneo

Eraclea Minoa

Scala dei Turchi

Agrigento San Leone Palma di Montechiaro

Piazza Armerina
Mineo Caltagirone Vizzini

Mar Ionio

Pantalica

Licata

Gela
Vittoria Ragusa Modica Avola Noto

Siracusa

Isole Pelagie Pantelleria

Mar di Sicilia

Donnafugata Punta Secca

Scicli Ispica Santa Maria del Focallo

Calamosche Vendicari Pachino Marzamemi Portopalo di Capo Passero

Distanze tra le principali citt siciliane


Distances among the main Sicilian cities
Citt / City Catania Messina Siracusa Ragusa Agrigento Enna Caltanissetta Palermo Trapani Catania 0 A18 96 Km - 1' 15'' 65 Km - 52" 104 Km - 1' 38" 165 Km - 2' 87 Km - 1' 112 Km - 1' 22" A19 210 Km - 2' 19" 318 Km - 3' 26" Messina A18 96 Km - 1' 15'' 0 A18 162 Km - 1' 53" 200 Km - 2' 37" 259 Km - 3' 181 Km - 1' 55" 205 Km - 2' 22" A20 223 Km - 2' 22" 332 Km - 3' 27" Siracusa 65 Km - 52" A18 162 Km - 1' 53" 0 82 km - 1' 30" 213 Km - 2' 36" 135 Km - 1' 32" 159 Km - 1' 50" 257 Km - 2' 50" 367 Km - 4' Ragusa 104 Km - 1' 38" 200 Km - 2' 37" 82 km - 1' 30" 0 130 Km - 2' 36" 120 Km - 2' 16" 120 Km - 2' 16" 239 Km - 3' 33" 345 Km - 4' 40" Agrigento 165 Km - 2' 259 Km - 3' 213 Km - 2' 36" 130 Km - 2' 36" 0 88 Km - 1' 26" 58 Km - 56" 128 Km - 1' 57" 176 Km - 2' 36" Enna 87 Km - 1' 181 Km - 1' 55" 135 Km - 1' 32" 120 Km - 2' 16" 88 Km - 1' 26" 0 33 Km - 33" 129 Km - 1' 38" 239 Km - 2' 46" Caltanissetta 112 Km - 1' 22" 205 Km - 2' 22" 159 Km - 1' 50" 120 Km - 2' 16" 58 Km - 56" 33 Km - 33" 0 128 Km - 1' 33" 236 Km - 2' 39" Palermo A19 210 Km - 2' 19" A20 223 Km - 2' 22" 257 Km - 2' 50" 239 Km - 3' 33" 128 Km - 1' 57" 129 Km - 1' 38" 128 Km - 1' 33" 0 A29 - A29dir 109 Km - 1' 20" Trapani 318 Km - 3' 26" 332 Km - 3' 27" 367 Km - 4' 345 Km - 4' 40" 176 Km - 2' 36" 239 Km - 2' 46" 236 Km - 2' 39" A29 - A29dir 109 Km - 1' 20" 0

Legenda / Legend

Autostrade / Highways A18 Messina - Catania - Siracusa A19 Palermo - Catania A20 Messina - Palermo A29 Palermo - Trapani A29dir Trapani - Marsala

Tempo di percorrenza es. Catania - Messina 96 km 1 15 Distanza 96 Km Tempo di percorrenza 1 ora e 15 minuti

Travel time e.g. Catania - Messina 96 km 1 15 Distance 96 km Travel time 1 hour and 15 minutes

Editoriale
Editorial
La Sicilia in estate non ha bisogno di grandi presentazioni o di eccessive pubblicit; la Sicilia in estate la meta per eccellenza di chi vuole coniugare mare, arte, storia, cultura e divertimento. Invitarvi in Sicilia sempre un piacere reciproco, per voi che arrivate e per noi che vi accogliamo. Abbiamo pensato per voi una serie di percorsi, che possano aiutarvi a districarvi nelle molteplici offerte e nei multiformi itinerari che lisola pu offrire. Da dove cominciare allora? Se approdate a Fontanarossa, laeroporto di Catania, potete gi cominciare a dare unocchiata alle cose che vi stanno intorno, Catania e la sua movida sapranno conquistarvi fino alle prime luci dellalba; poi potreste scegliere di farvi incantare dal fascino di Taormina, cos modaiola in estate o dalla mitica Siracusa, coi suoi luoghi ricchi di storia e leggende, in cui la eco di greche battaglie risuona ancora nellaria. Le coste, da quelle ragusane a quelle agrigentine vi offriranno sempre scenari diversi, tra sport e relax. Linterno potrebbe riservare delle sorprese ricche di sapori e tradizioni e prima di approdare nel capoluogo di regione, la maestosa Palermo, dobbligo concedersi una gita nelle isole, piccoli micromondi, concepiti quasi come souvenir dellanimo, le cui vie, i colori, i profumi, vi resteranno dentro come scatti senza tempo di una vacanza che colpisce i sensi. Scegliete il percorso per voi, potete anche ripercorrerlo al contrario, se arrivate a Punta Raisi e quindi scendete da un aereo a Palermo, potete sceglierne solo uno o fare pi percorsi, limportante cominciare, poi siamo sicuri che ci prenderete gusto. Buon viaggio. Sicily in the Summer does not need lots of promotion to highlights its attractions. Sicily in summer is the top destination for visitors wanting to enjoy the sea, art, history, culture and entertainment. Inviting you to Sicily is always a mutual pleasure; for you to come to us, and for us that you accept. We have identified a variety of ways that may help you to unravel the multiple offers and itineraries that the island has to offer. So where to start? If in port in Fontanarossa, Catania airport, you can start to look at things around you. Catania and its nightlife will win you over until the first light of dawn, then you might choose to let yourself be enchanted by the charm of Taormina, so fashionable in the summer or the legendary Syracuse, with its wealth of history and legends, where the echo of Greek battles still resounds in the air. The coast, from Agrigento to Ragusa always offering you different scenarios, including sports and relaxation. The interior also holds some surprises, and is rich in flavours and traditions before landing in the capital. The majestic Palermo, is a must take trip, then why not contrast with a boat trip to the many islands, small microworlds. They are almost memories whose paths, colours, scents will stay with you long after the holiday has ended. Choose the path best for you. Alternatviely, if you arrive in Punta Raisi, and align at Palermo, you can choose reserves and beaches. Whichever path you choose, then we are sure you will enjoy the experience. Enjoy your trip. Il Direttore / The Director Samantha Viva

Cos nasceva la Sicilia


How Sicily was born

I Siculi ad oriente ed i Sicani ad occidente furono i primi abitanti dellisola detta in origine Sicania. I Greci circumnavigandola la battezzarono Thrinakia, cio isola dai tre promontori (in greco treis- tre e akra promontorio). Dante, nellVIII Canto del Paradiso della Divina Commedia, dedicava tre terzine alla descrizione della bella Trinacria. Miti e leggende aleggiano intorno alla nascita della Sicilia allorigine di tutti i Tempi. La Triscele, che la rappresenta, ci racconta che potrebbe essere sorta grazie a tre ninfe. Il simbolo della Trinacria una figura mitologica con la testa di Medusa, i cui capelli sono serpenti intrecciati a delle spighe di grano, e tre gambe piegate allaltezza del ginocchio che le ruotano intorno. La leggenda narra che tre splendide creature vagavano per il mondo prelevando le cose pi belle da ciascun luogo che visitavano. Si fermarono tutte in una zona della Terra caratterizzata da un cielo particolarmente limpido e da un mare intensamente blu. Danzavano felici per festeggiare soddisfatte il loro raccolto, e proprio in quel luogo dalla bellezza ineguagliabile, ciascuna gett in mare i propri frutti dando vita a tre promontori. Il cielo sillumin di uno splendente arcobaleno, e dal mare emerse una terra ricca che aveva in s tutte le meraviglie del mondo riunite dalle tre ninfe. Cos nasceva la bellissima Sicilia, lisola dai tre promontori.

The Siculi in the East, and the Sicani in the West, were the first inhabitants of the island that originally was named Sicania. The Greeks after circumnavigating it called it Thrinakia, meaning island of the three capes (in Greek treis-three and akra-cape). Dante, in the eighth canto of the Paradise of the Divine Comedy, wrote three triplets describing the beautiful Trinacria. Myths and legends surround the birth of Sicily. The Triskele, its symbol, tells us that might have arisen thanks to three nymphs. The symbol of Trinacria is a mythological figure with the head of Medusa, whose hair is entwined serpents in the ears of corn, and three legs bent

at the knee that revolve around. According to the legend, three beautiful creatures roamed the world taking the best things from each place they visited. They halted all in an area of land characterized by an exceptionally clear sky and a sea intensely blue. They danced to celebrate, happy and fulfilled about their harvest, and in that place of unparalleled beauty, each of them threw into the sea their fruit giving rise to three capes. The sky shone with a bright rainbow and a rich land emerged from the sea with all wonders of the world united by three nymphs. Thus was born the beautiful Sicily, the island of the three capes.
Capo Peloro Capo Boeo

Capo Passero
Ph. Alessandro Grussu

Capo Peloro a Nord


Cape Peloro at North
Uninsolita sfida allultimo gradino. Dovrete salirne ben 1250 per arrivare sino in cima al Pilone di Capo Faro, il traliccio in disuso alto 232 metri ( la Torre Eiffel ne conta 324), che sino al 1993 insieme al suo gemello posto di fronte, sulla costa calabra, conduceva alta tensione sullo Stretto di Messina. Un impianto di illuminazione realizzato nel 1999 ne rende suggestiva la vista anche di notte. Da quando entrato a far parte del patrimonio comunale nel 2006 possibile visitarlo prenotando una visita. Vi aspetta un panorama senza eguali: vi trovate nellestrema punta a Nord della Sicilia, con il Mar Tirreno da una parte e il Mar Ionio dallaltra. Una vista dei laghetti di Ganzirri e della Riserva Naturale di Capo Faro, gi sino alla Madonnina che si erge al porto di Messina. E aperto il sabato e la domenica. Per prenotare una visita, recatevi muniti di documento didentit presso lufficio del Direttore Generale del Municipio di Messina, a Palazzo Zanca in Piazza Unione Europea. Info Tel +39 090.7721 (Centralino del Municipio) oppure al numero verde 800.701363. An unusual challenge! You need to get up 1250 steps to reach the top of the Pylon located at Capo Faro. It is a disused tower 232 meters high (the Eiffel Tower is 324), which until 1993, together with its twin on the Calabrian coast, was used to transmit high voltage. The lighting of the Tower makes it impressive at night. It is now possible to visit it and experience breathtaking views. You are in the far north of Sicily; the Tyrrhenian Sea on one side and the Ionian Sea on the other. A view of the lakes of Ganzirri and the Nature Reserve of Capo Faro, down to the Virgin Mary Statue that stands up at the port of Messina. It is open on Saturdays and on Sundays. To book your visits please go to the office of the Director General of the Municipality of Messina, bringing a photocopy of your ID, at Palazzo Zanca in Piazza Unione Europea. Info Tel +39 090.7721 (Town Hall Switchboard) or toll-free at 800.701363.
08

Messina 14 km Da Messina SP48/b via Consolare Pompea From Messina SP48/b via Consolare Pompea Torre Faro +38 16 14.13, +15 38 24.34

Capo Passero a Sud


Cape Passero at South
A Sud, lestrema punta orientale della Sicilia si chiama Capo Passero, laddove il Mar Ionio incontro il Mar Mediterraneo. D il suo nome allIsola di Capo Passero che, bench sia propriet privata, ospita nella parte nord la Fortezza cinquecentesca di Carlo V. Proprio di fronte allisola sorge il borgo marinaro di Portopalo di Capo Passero, un delizioso paesino in cui il tempo pare essersi fermato. A Portopalo si disputa una gara tra barche chiamata Il Palio del mare o cussa de vacchi. E unantica manifestazione popolare marinara siracusana che, in occasione della festa di San Gaetano il 7 agosto, coinvolge i rioni del paese in una regata di tre giorni, fatta di sfide, eliminazioni e duelli allultima remata. Levento si svolge nello Scalo Mandrie. Non perdetevi il mercato ittico di Portopalo, tra i pi vivaci del siracusano. Inoltre vi segnaliamo la vicina Isola delle Correnti, meta dei surfisti pi audaci alla ricerca dellonda perfetta. Tre km pi a Nord, visitate il borgo marinaro di Marzamemi, con la sua Balata storica, la vecchia Tonnara, il porticciolo e le caratteristiche casette dei pescatori risalenti al 1600, rappresenta da sempre un set naturale per la realizzazione di film dautore, ne un esempio il film Sud di Gabriele Salvadores. A fine luglio, il cuore di Marzamemi si anima di VIP che partecipano alla rassegna cinematografica del Festival del Cinema di Frontiera. In the extreme south of Sicily it is called Capo Passero, where the Ionian Sea meets the

Mediterranean Sea. It gives its name to the Island of Capo Passero that, although privately owned, houses the sixteenth century fortress of Charles V. Just opposite the island lies the seaside village of Portopalo, a charming village where time seems to stand still. At Portopalo a race between boats called The Palio of the sea or cussa de vacchi takes place. Its an ancient seafaring Siracuse event which, during the feast of St. Gaetano on August 7th, involves the regions in a race of challenges over three days. The event takes place at Scalo Mandrie. Do not miss the fish market of Portopalo, the most lively in Siracuse. Also, go ahead to the nearby Island of Currents, favourite destination of the most daring surfers in search of the perfect wave. Three kilometers to the North, visit the village of Marzamemi, with its historic Balata, old Tonnara, the Marina and the characteristic fishermen houses dating back to 1600. It has always been a natural set for the production of films for example South by Gabriele Salvatores, was filmed here. In late July, the centre of Marzamemi is crowded by VIPs participating in the review of the film Border Film Festival.

6 km Pachino (Siracusa) Da Pachino: prendere la SP84 e la SP 21 (6 km) From Pachino take SP84 and SP21 (6 km) Capo Passero +36 41 1.31, +15 8 3.78

Capo Lilibeo (o Capo Boeo) ad Ovest


Cape Lilibeo (or Cape Boeo) at West
Ad Ovest, chiude la triade delle punte estreme dellisola, Capo Lilibeo, nel territorio di Marsala. Lilibeo fu unantica citt che conobbe il proprio splendore al tempo dei Fenici prima e dei Romani dopo. Strategico avamposto cartaginese, divent lagglomerato urbano pi importante della Sicilia occidentale sotto lImpero Romano. In seguito alla conquista da parte degli arabi, il suo nome divent Mars-el-Allah, cio porto di Dio. La moderna citt di Marsala si insidiata proprio sopra lantica necropoli, le catacombe paleocristiane, i mosaici e le pitture ritrovate durante gli scavi archeologici. Tantissimi reperti sono raccolti nel Museo Archeologico Nazionale del Lilibeo ( noto anche come Museo Baglio Anselmi) che vi consigliamo di visitare. Andare in giro per Marsala un po come passeggiare per Roma, dove storia moderna e storia antica si alternano incredibilmente, e alle volte si sovrappongono. La chiesa di San Giovanni Battista, che sembra risalire al V secolo d.C., si trova proprio sopra la cosiddetta Grotta della Sibilla, che la tradizione collega quale sepolcro o quale dimora alla Sibilla Cumana o alla Sibilla Sicula. Al centro della grotta sgorga una sorgente di acqua dolce. Questo antico luogo di culto, ispirato alladorazione delle acque, fu persino una fonte battesimale e pertanto meta di pellegrinaggio e di profezie. La leggenda, ad esempio, narra che qui Ulisse, arrivato dal mare, sia venuto a dissetarsi. In the West, closes the triad of the Capes, Cape Lilybeo, in the region of Marsala. Lilybeo was an ancient city that was known at the time of the Phoenicians first and with the Romans thereafter. A strategic outpost of Carthage, it became the most important urban centre of western Sicily under the Roman Empire. Following the

conquest by the Arabs, its name became Mars-elAllah, meaning Port of God. The modern city of Marsala stands just above the ancient necropolis, the early Christian catacombs, the mosaics and the paintings, as founded during the excavations. Many rest now in the National Archaeological Museum of Lilybeo (also known as Museum Baglio Anselmi) that you should not miss. Going around Marsala is a bit like walking in Rome, where ancient history and modern history alternate and sometimes overlap. The church of St. John the Baptist, which dates back to the fifth century AD, is located just above the socalled Cave of the Sibyl, that according to the legend it is the tomb or the shelter of the so called Sibilla Sumana or Sibilla Sicula. At the centre of the cave is a spring of fresh water. This ancient place of worship and prayer inspired by water, was even a baptismal font, and was therefore a place of pilgrimage and prophecy. As legend says, Ulysses stopped here to drink.

30km Trapani A29 dir Palermo-Trapani-Marsala; prosegui SS115 A29 dir Palermo-Trapani-Marsala; take SS115 Capo Boeo +37 48 18.34, +12 26 39.41
09

Arte, musica e tradizione


Art, music and tradition

Ph. Silvia Illuminato

CATANIA

Sulle tracce del Barocco


On the Baroque Trail
Catania appassiona ogni anno tanti visitatori non solo per la movida notturna, apprezzata dai pi giovani, ma per il maestoso percorso artistico barocco della via Crociferi, che deve il nome ai padri Crociferi e alla loro chiesa di San Camillo. La maestosa via barocca tracciata dopo il terremoto del 1693 e adagiata sul pendio dellantica collina Montevergine, divenne nel Settecento il monumento simbolo della potenza degli ordini monastici; oggi inserita tra i beni tutelati dellUnesco, arricchita da ben quattro chiese: San Benedetto, San Francesco Borgia con lex convento dei Gesuiti, San Giuliano e San Camillo dei Crociferi; mentre la villa Cerami (oggi sede della facolt di Giurisprudenza) chiude a nord la via, aperta dallarco meridionale, che collega le due badie del monastero benedettino. Un percorso, quello barocco, che porta il turista anche fuori dalla citt, nei piccoli borghi del suo hinterland, tra cui spicca Acireale con il quartiere San Martino, il seminario arcivescovile, allinterno del quale studi don Luigi Sturzo, sito ad est della piazzetta di San Martino, arricchito dagli affreschi di Francesco Patan e dai bronzi di G. Pirrone, e con oltre 40.000 pregiati volumi al suo interno; la chiesa di San Martino, costruita da Marcantonio De Maria nel 1660, con facciata tipica rurale e portale in pietra lavica e la chiesa di San Francesco di Paola, edificata tra la fine del 500 e i primi del 700, poi distrutta dal terremoto e riedificata dallarch. Paolo Amico nei primi anni del Settecento con il sussidio dei fedeli e dei baroni Scudero di Villanova. Il Barocco siciliano una specificit unica nel suo genere ed uno dei tanti percorsi consigliati per gustarsi i tesori artistici del patrimonio di questa parte dellisola. So many visitors love Catania each year not only for its nightlife, (popular with younger people), but for the magnificent baroque street, via Crociferi, which owes its name to Crociferi fathers and their St. Camillo church. The majestic baroque street, built after the 1693 earthquake and resting on the slope of the ancient hill Montevergine, became the symbol of the power of the monastic orders in eighteenth century. It is now included amongst the assets protected by UNESCO, and is enriched by four churches; St. Benedetto, St. Francesco Borgia with former Jesuit monastery, St. Giuliano and St. Camillo of the Crociferis. The Villa Cerami (now houses the University of Law) to the north of the road and opened the southern arc, which connects the two abbeys of the Benedictine monastery. A baroque path brings tourists outside the city, in the small villages of its hinterland, most notably are Acireale with its San Martino neighbourhoods, the archdiocesan seminary, in which Don Luigi Sturzo studied. Located in the east of San Martino square, enriched with frescoes by Francesco Patan and bronzes by G. Pirrone, with over 40,000 valuable volumes inside, is the church of San Martino, built by Marcantonio De Maria in 1660. With a rural facade and a portal of lava rock, the church of San Francesco di Paola stands. Built between late 500 and early 700, rebuilt by the architect Paolo Amico after 1693 earthquake, with the aid of the faithful, and the barons Scudero of Villanova. The Sicilian Baroque is unique and is one of the most recommended trails to enjoy the treasures of artistic heritage in this part of the island.
B&B Le 3B Scegliete una vacanza dallatmosfera catanese, soggiornando a Le 3B di Irene e Prospero, proprio in centro citt, vicino Porta Garibaldi. Il B&B ha un ambiente caldo e moderno. Le stanze sono luminose e personalizzate nei colori e nei dettagli, tutte con bagno in camera e vista di via Garibaldi e di piazza Duomo. Al vostro arrivo c Prospero ad accogliervi con una fresca granita biologica. Irene metter in tavola per voi una tipica colazione siciliana. Menziona Amun per ottenere uno sconto dal 10% fino al 20% Le 3B bed and breakfast Catania - via Plebiscito, 418 Tel +39 095.0944776 Mobile +39 345.9448789 Mobile +39 334.1655818
10

A18 Messina-Catania-Siracusa A19 Palermo-Catania SS 114 orientale Sicula A18 Messina-Catania-Siracusa A19 Palermo-Catania Drive SS114 Orientale Sicula SAIS bus via autostrada AST bus SAIS via highway AST bus Stazione Centrale Catania Catania Railway Station +37 30 9.28, +15 5 14.68

ACIRELAE

Catania 15 km A18 Messina-Catania-Siracusa uscita Acireale SS 114 orientale Sicula A18 Messina-Catania-Siracusa exit Acireale Drive SS114 Orientale Sicula AST Bus (bianco) percorre Catania-Acicastello-Acireale via SS114 Etna Trasporti (Catania-Acireale) AST Bus (white) drives through Catania-Acicastello-Acireale via SS114 Etna Trasporti (Catania-Acireale)

B&B Le 3B Enjoy a holiday with the local atmosphere of Catania, booking at the B&B Le 3B by Irene and Prospero, located right in the centre, close to Porta Garibaldi. The B&B has warm, modern and bright rooms, with nice colours and details. They all have private bathroom and a great view of via Garibaldi and piazza Duomo. Prospero welcomes you with a fresh biological lime granita. Irene makes for you the best typical Sicilian breakfast. Please remind to mention Amun to get a 10% up to 20% discount Si parla inglese e spagnolo English and Spanish speaking Bici a noleggio / Bikes for rent www.bble3b.com info@bble3b.com

Stazione Acireale Acireale railway station +37 36 45.28, +15 9 55.33

60 km Enna 60 km Ragusa

142 gradini di ceramiche artigianali


142 stairs of artisan majolica
Caltagirone per antonomasia la citt della ceramica e tutto rievoca questa grande arte. I palazzi storici, le vie, la Villa comunale, la Scala di S. Maria del Monte, i balconi ed ogni angolo impreziosito dalle maioliche, dagli ornamenti e dalle opere in ceramica. Passeggiando tra le vie di Caltagirone, non pu mancare una visita alle botteghe artigianali, che offrono i capolavori in ceramica e terracotta. Simbolo per eccellenza della citt la Scalinata di S. Maria del Monte, con 142 gradini in lava decorati da bellissime formelle di maiolica policroma, con disegni floreali e geometrici. Al 37 gradino della scalinata, visitate la bottega artistica del maestro Salvatore Gurreri che dal 1989 crea le pi importanti produzioni ceramiche di Caltagirone. Nel mese di Luglio, in occasione della festa di San Giacomo, tradizione illuminare a festa la scalinata. La sera del 23 luglio, la Famiglia Russo colloca i coppi (piccoli ceri) lungo la scala di 130 metri. La sera del 24 luglio la scala piomba nel buio, e la gente che affolla la scala con in mano degli stoppini attende il via del capomastro per dar vita ad uno spettacolo che lasciamo scoprire a voi. Levento si replica il 14 e il 15 agosto. Caltagirone is the city of ceramics and everything here reminds you of it! The historic buildings, the streets, the Town Garden, The Steps of St. Maria del Monte, the balconies and every corner is decorated with majolica (ceramic tiles) from ornaments and handcrafts. Walking through Caltagirone, do not miss a visit to the workshops, were these masterpieces of ceramic and terracotta are created. The symbol of the city is the Steps of St. Maria del Monte, with 142 stairs decorated with beautiful polychrome majolica tiles, with geometric and floral designs. Stop at step number 37 and enter the workshop of artistic maestro Salvatore Gurreri, who creates the most important pottery from Caltagirone since 1989. In July, during the festival of St. James, it is a tradition to light the Steps celebrating the Saint. On the evening of July 23rd , the Russo Family puts candles along all 130 meters of the Stairs. The night after, on the 24th the Stairs fall in darkness, and the people filling the Stairs each hold a candle, waiting for the event leader to start the show! The event takes place once again on the 14th, and 15th, August.

Da Enna: SS117 bis Da Ragusa: SS514 From Enna: take SS117 bis From Ragusa: take SS514 Etna Trasporti AST Azienda Siciliana Trasporti Etna Trasporti bus AST bus Stazione di Caltagirone Caltagirone railway station +37 14 17.39, +14 30 45.64

Bookshop / Ceramics / Typical Products Scala Maria SS. Del Monte, 10 Caltagirone Tel +39 0933 57963 www.palazzoceramico.it info@palazzoceramico.it Ingresso gratuito/Free Entrance

Seguici su

Bottega Artigiana di Salvatore Gurreri Nel 1989 Salvatore Gurreri fonda la bottega artigiana S.G., unazienda altamente qualificata per la lavorazione delle ceramiche tradizionali di Caltagirone. Artista e artigiano di grande esperienza, Salvatore Gurreri crea una vasta produzione di ceramica sia classica che moderna: tavoli in pietra lavica, top per cucina e bagno, rivestimenti e pavimenti, oggettistica per cucina e arredo, arredo giardino e bomboniere. La lavorazione viene eseguita da sempre interamente a mano, in ogni sua fase. Alcuni tra i motivi decorativi e i colori utilizzati ricordano gli stili pi antichi del Seicento, del Settecento, e dellOttocento siciliano. Altri sono decisamente innovatici ed esclusivi, pi vicini ai gusti artistici dei giorni nostri. Handicraft shop of Salvatore Gurreri In 1989 Salvatore Gurreri founded the S.G. handcraft workshop, a highly skilled artisan of f traditional ceramics in Caltagirone. Artist and craftsman, Salvatore Gurreri creates a large range of ceramics both classical and modern such as lava stone tables, kitchen tops bathroom floor and wall tiles, kitchen items, furniture and garden decor. Each item is always handmade at every stage. The decorative motifs and colours used are reminiscent of the oldest styles of the seventeenth, eighteenth, and nineteenth-century Sicilian art style. Others styles, new and exclusive, cater for modern tastes for current artistic tastes.
11

S.G. Ceramiche di Salvatore Gurreri Via Reburdone, 1 95041 Caltagirone (CT) Tel +39 0933.34050 www.ceramichegurreri.it info@ceramichegurreri.it

Una catanese cittadina del mondo. Siciliana nelle vene, internazionale nelle corde vocali. Nata a Catania, Sissy Castrogiovanni si laureata in Jazz Composition and Mediterranean Studies al Berklee College of Music di Boston. Collabora con lUniversit di Valencia e canta nei palcoscenici dEuropa. Un grande

talento apprezzato anche dallillustre parterre di ospiti del Parlamento Europeo di Bruxelles. La sua innata passione per il jazz, tra i pi sofisticati dei generi musicali e la sua straordinaria tenacia, le hanno consentito di saltare alla ribalta affiancandosi ad artisti di fama internazionale come Jack DeJohnette, batterista jazz, Bobby Mc Ferrin, dieci volte vincitore dei grammy award, Jo Bonshack, uno tra i pi grandi pianisti di boogie woogie del mondo, ecc. Il noto chitarrista e compositore spagnolo, Javier Limon, oggi produttore e proprietario della omonima casa discografica, ricorda cos la prima volta in cui la sent intonare una melodia popolare siciliana: Una voce e il pianoforte di Moira Lo Bianco, sua inseparabile amica, fendevano laria con parole affilate e taglienti come coltelli . (omissis) ..grazie alla sua interpretazione abbiamo scoperto il mondo della musica tradizionale dellisola, ricchissimo di melodie e di suoni, degno di massima attenzione da parte degli appassionati di canto. Sissy porta nel mondo le pi antiche nenie siciliane e le canzoni pi popolari con un arrangiamento e una voce che prescindono dallordinario. Contagia tutti, anche gli auditori pi scettici. Una combinazione magica di impegno, di costanza, di tenacia, di passione, e di tanta inimitabile sicilianit. Questa Sissy Castrogiovanni. Ascoltare per credere: www.sissycastrogiovanni.com. Born in Catania, shes a citizen of the world. Sicilian in her veins, international in her voice. Born in Catania, Sissy Castrogiovanni

holds a degree in Jazz Composition and Mediterranean Studies at the Berkley College of Music in Boston. She collaborates with the University of Valencia and sings on the stages of Europe. A great talent also appreciated by the distinguished audience of the European Parliament in Brussels. Her passion for jazz, one of the most sophisticated of musical genres and her extraordinary tenacity, enabled her to leap into the limelight alongside such internationally renowned artists such as Jack DeJohnette, jazz drummer, Bobby McFerrin, ten-time winner of a Grammy award, and Jo Bonshack, one of the greatest pianists of boogie woogie in the world, etc.. The famous Spanish composer and guitarist, Javier Limon, now the producer and owner of the namesake house records, remembers well the first time he heard her singing a popular Sicilian melody: A voice and the piano by Moira Lo Bianco, her best friend, cleaving the air with words that cut like knives and sharp .... (omissis) ..... thanks to her interpretation we have discovered the world of traditional music from the island, full of melodies and sounds worthy of attention from fans of song. Sissy leads the world in the most ancient Sicilian lullabies and folk songs with an arrangement and a voice that go beyond the ordinary. A magical combination of commitment, perseverance, tenacity, passion and the inimitable Sicilian soul. This is Sissy Castrogiovanni. Hearing is believing at www.sissycastrogiovanni.com.

Sissy Castrogiovanni

Le Opere del Bellini


The Operas at Bellini
Ph. Silvia Illuminato Visite guidate al teatro Martedi, giovedi, sabato alle ore 9,30 e alle ore 10,30. Negli altri giorni della settimana, su prenotazione. Biglietto dingresso 2,00 Gratuito per ragazzi fino a 13 anni e per disabili Ingresso dal Botteghino del Teatro Piazza Vincenzo Bellini www.teatromassimobellini.it Infoline Tel +39 095.7306110 +37 30 18.09, +15 5 25.43
12

Il Teatro Vincenzo Bellini, costruito su progetto dellarchitetto milanese Carlo Sada,fu inaugurato nel 1890. Nei centanni della sua esistenza questo centro propulsore della vita musicale catanese ha visto passare sulle tavole del suo palcoscenico molti tra i maggiori musicisti del Novecento. Nella sua sala di milleduecento posti, dallacustica perfetta, si svolgono ogni anno una stagione dopera, con sette turni dabbonamento, ed una stagione sinfonica e da camera, con due turni dabbonamento. Molti concerti vengono replicati in altre localit della Sicilia ed una intensa attivit promozionale viene svolta da piccoli complessi strumentali e vocali formati da elementi dellorchestra e del coro. Era il 31 maggio 1890 quando a Catania avvenne linaugurazione del Teatro Massimo Vincenzo Bellini. Levento fu celebrato con la rappresentazione della Norma, il capolavoro del grande compositore catanese al quale era stato intitolato il Teatro. Fu una grande serata vissuta intensamente in una sala illuminata da tremolanti fiammelle di gas arancione a forma di farfalle, che contribuirono a rendere particolarmente suggestiva latmosfera. In 1890 the doors of the Theatre Vincenzo Bellini opened for the first time. The theatre had been built to the Design of the Milanese architect Carlo Sada. In its one hundred years (its the heart of Catanias musical life), the stage has been host to some of our centurys greatest musicians. The twelve hundred seats in the acoustically perfect hall fill to capacity every year; tickets are sold for performances of opera, symphonies and chamber music concerts. Many of the concerts are repeated in other towns in Sicily, and small groups of instrumentalists and vocalist from the orchestra and choir travel to promote these. The Vincenzo Bellini Theatre was opened in Catania on 31 st May 1890. The event was celebrated by a performance of Norma, the masterpiece of the great Catania composer to whom the Theatre was dedicated. It was a marvellous evening, a fervent experience in an auditorium lighted by trembling butterfly-shaped orange gas flames, making it a fascinating atmosphere.

Guided tours are available on Tuesday, Thursday, Saturday at 9,30 a.m. and at h.10,30 a.m. Please call and book your visit in the other days. Entrance fee 2,00 Free tickets for children under 14 and for disabled Box Office (Piazza Vincenzo Bellini) www.teatromassimobellini.it Infoline Tel +39 095.7306110 +37 30 18.09, +15 5 25.43

manifesto:Layout 1 01/12/11 12.53 Page 1

Ministero per i Beni e le Attivit Culturali

Regione Siciliana Assessorato del turismo, dello sport e dello spettacolo Provincia Regionale di Catania

Comune di Catania

Stagione Lirica e dei Balletti 2012


15, 17, 18, 19, 22, 24, 25 gennaio Georges Bizet Direttore WILL HUMBURG Regia VINCENZO PIRROTTA Maestro del coro Tiziana Carlini Maestro coro voci bianche Elisa Poidomani Interpreti principali Rinat Shaham, Tatiana Lisnic, Vsevolod Grivnov, Homero Prez-Miranda
Nuovo allestimento scenico

CARMEN

LE NOZZE DI FIGARO
Direttore da definire Regia LUCA VERDONE Maestro del coro Tiziana Carlini Interpreti principali Stefania Bonfadelli, Ekaterina Sadovnikova, Nidia Palacios, Paul Armin Edelmann, Ugo Guagliardo 26, 27, 29, 30, 30, 31 maggio 1 giugno Pitr I. Ciaikovskij

5, 6, 8, 10, 11, 12, 13 maggio Wolfgang A. Mozart

16, 17, 19, 21, 22, 23, 25 febbraio Giacomo Puccini Direttore GIULIANO CARELLA Regia GIOVANNI ANFUSO Maestro del coro Tiziana Carlini Maestro coro voci bianche Elisa Poidomani Interpreti principali Norma Fantini, Rubens Pelizzari, Carmelo Corrado Caruso
Allestimento scenico del Teatro Massimo Bellini

TOSCA

ilov Coreografie di Pavel Dumbala e Hana Vlc da Lev Ivanov e Marius Petipa Direttore VCLAV ZAHRADNIK Regia PAVEL DUMBALA, HANA VLCILOV
Solisti e Corpo di ballo del Balletto dellOpera di Stato di Praga

IL LAGO DEI CIGNI

LITALIANA IN ALGERI
Direttore FRANCESCO ANGELICO Regia MICHELE MIRABELLA Maestro del coro Tiziana Carlini Interpreti principali Marianna Pizzolato, Michele Angelini, Simone Alaimo, Jos Fardilha
Nuovo allestimento scenico

26, 27, 28, 30, 31 ottobre 2, 3 novembre Gioachino Rossini

20, 21, 22, 22, 23, 24, 25 marzo Pitr I. Ciaikovskij Aleksandr Skrjabin, Franz Liszt

SINFONIE IN DANZA
Spettacolo di balletto in due parti Coreografie di Marinel Stefanescu Matre de Ballet Liliana Cosi Direttore STEFANO MICELI
Compagnia Balletto Classico Liliana Cosi e Marinel Stefanescu

29, 30 novembre 2, 4, 5, 7, 9 dicembre Giuseppe Verdi Direttore ANTONINO FOGLIANI Maestro del coro Tiziana Carlini Interpreti principali Mariella Devia, Giuseppe Varano, Alberto Gazale

ABBONAMENTI
Da lunedi 7 novembre 2011 sino al giorno del primo spettacolo nel turno prescelto (dal 15 al 25 gennaio 2012). Il diritto di prelazione per gli abbonati alla Stagione Lirica 2011 si esercita dal 7 novembre al 7 dicembre 2011
infoline 095 715 09 21 www.teatromassimobellini.it

LA TRAVIATA

ORCHESTRA, CORO E TECNICI DELLE.A.R. TEATRO MASSIMO BELLINI

CORO DI VOCI BIANCHE GAUDEAMUS IGITUR CONCENTUS

La Festa del Grano di Raddusa


Harvest Festival in Raddusa
Circondata da un mare dorato fatto di spighe di grano e scaldata dal caldo sole di Sicilia, Raddusa la citt del grano. Il tempo sembra essersi fermato su questo scorcio di Sicilia, grazie ai suoi abitanti che, ancora oggi lavorano e vivono la campagna raccogliendo i frutti delle proprie fatiche. Un paese ricco di tradizioni che in occasione della Festa del Grano, che si svolge nel secondo weekend di settembre, coinvolge lintera popolazione e i tanti turisti chiamati qui a raccolta per levento. Durante la festa si rievoca lantico mestiere del contadino cos come avveniva nella tradizione siciliana degli anni Cinquanta. Nella piazza del Milite Ignoto, si ripetono antichi gesti come u metiri, ossia la mietitura del grano, fatta con grandi falci affilate che recidono la base del grano; a pisatura, ossia la separazione del chicco di grano dalla spiga. Tale operazione avviene per mezzo dei grossi zoccoli di cavalli che, guidati dal mandriano, calpestano le spighe di grano. E ancora: la degustazione del pane condito e della cuccia; la mascacia, ossia la tecnica con cui si ferrano i cavalli; la mpastata du pani. Tutto il paese addobbato a festa con spighe di grano che adornano palazzi, chiese, piazze e tutte le principali vie. Musiche e balli dei gruppi folkloristici accompagneranno le tre giornate di festa. Visitate il Museo del Grano che custodisce gli antichi strumenti di lavoro dei tradizionali mestieri di Sicilia. Non andate via senza un sacchettino di juta contente semi di grano e un gazzettino di spighe, che nella tradizione siciliana simbolo di fertilit e fortuna. Surrounded by a golden sea of corn, warmed by a Sicilian sun, Raddusa is the town grain. This corner of the island seems timeless; its inhabitants live in the countryside and work the land, eating the fruits of their harvest. The Harvest Festival is very representative of the region and takes place on the second weekend of September, and involves the whole town and many tourists as well. The festival is a commemoration of the ancient craft of farmers from the fifties as Sicilians used to do at that time. In the square of the Unknown Soldier, some old crafts are demonstrated. Such as u metiri, cutting wheat using scythes that cut away the base of the grain, a pisatura, which is the separation of the wheat grain from the husk. This is done by horses that use their hooves to trample the stalks of wheat guided by the farmer. And again, the tasting of the baked bread and the cuccia; the mascacia which is the technique used to shoe horses, and mapstata du pani - bread making. The whole country is decorated with ears of corn that adorn palaces, churches, plazas and main streets. Folk music and dance groups will accompany the three days of celebration. Visit the Museum of wheat which holds the ancient tools of the traditional crafts of Sicily. Dont leave without taking a jute bag containing seeds of wheat and some ears of wheat, that according to the Sicilian tradition represents fertility and good luck. Ufficio informazioni proloco via Regina Margherita, 61 Tel. +39 095.667003 proloco.raddusa@tiscali.it www.festadelgrano.it Comune di Raddusa via Garibaldi n.2 Tel. +39 095.662060 www.comune.raddusa.ct.it +37 28 56.08, +14 31 56.19

72 Km Catania Da Catania: A19 CT-PA, uscire ad Agira e proseguire per Raddusa/Assoro From Catania: A19 CT-PA, exit Agira and take Raddusa/Assoro Etna Trasporti Interbus Stazione Dittaino. Proseguire con Interbus Dittaino railway station. Take Interbus bus

La Casa Museo del Te Via Garibaldi n. 45 - 95040 Raddusa (CT) Tel +39 095 662193 Tel +39 3392053677 Aperto tutti i giorni. Open every day
15

Spiagge dorate e scogliere nere


Golden beaches and black cliffs

Divertimento H24 alla Playa


24hr fun at Playa
Il litorale tra Catania ed Acireale sorprendentemente eterogeneo. Dal porto di Catania sino allingresso sud della citt si estendono circa 12 km di spiagge dorate di sabbia fine con bassi fondali amatissimi dai bambini. Lungo il viale Kennedy, alla Plaja, si alternano stabilimenti balneari attrezzati ai quali si accede pagando un biglietto dingresso giornaliero (4 circa), oltre a tre spiagge pubbliche gratuite. I lidi privati sono organizzati con parcheggi riservati, cabine, docce, ristoranti e bar, campi di beach volley, bocce e tamburelli. Potrete stendervi sulla sabbia o noleggiare ombrellone e lettino. I vostri bimbi si divertiranno al mini club, lasciandovi liberi di praticare un po di sport o fare un giro in pedal. Sono aperti dalle 8 del mattino circa sino al 20. Dopo il tramonto alcuni di questi diventano meta della movida pi sfrenata, trasformandosi in discoteche sotto le stelle. Afro bar e American bar, luci psichedeliche e balli a piedi nudi sulla sabbia sino allalba sono un must per il divertimento estivo in citt. Il preferito di Amun il Villaggio Turistico Internazionale La Plaja, dove il divertimento per tutti, dal mattino sino allalba seguente. The coast between Catania and Acireale is surprisingly diverse. From the port of Catania until the South entrance of the city, lies about 12 km of golden sandy beaches with shallow water enjoyed by children. The Viale Kennedy at the Plaja, are alternate bathing venues where you can buy a daily ticket @ 4 , plus there are three free beaches. The private beaches all have parking, changing rooms, showers, restaurants and bars, tennis, beach volleyball. You can lie in the sun or rent a beach umbrella and a sun bed. Your children can enjoy the mini club, leaving you free to take some sport or ride on a sea pedalo. They are open from 8am until 8pm. After sunset some of these venues turn into nightclubs under the stars. African and American bars, lights and dancing barefoot on the sand, they are a must for summer fun in the city. Amuns favourite is Plaja International Tourist Village, where there is fun for all from morning to night. Lava rock fans will not be disappointed! Just across the harbour to the north, at the Central Station, the golden sand beach is suddenly replaced by the darkest black rocks of lava stone from Etnas eruption up to the sea. The curious pillars of wood wedged between the sea and cliffs are home to the shores of the so-called Catania cliff which continues to Acireale, through Acicastello, Acitrezza and Capomulini. Take a dive from one of the free municipal diving platforms (the first is located near Piazza Europa in Catania), or enter one of the venues above from the rocks.

Le scogliere del lungomare


The cliffs and seaside walk
Catania

Appassionati di scogli non rimarrete delusi! Infatti appena superato il porto a Nord, in corrispondenza della stazione centrale, il color oro della spiaggia di sabbia nettamente soppiantato dal nero petrolio delle rocce di pietra lavica che eruzione dopo eruzione sono arrivate dallEtna gi sino al mare. Delle curiose palafitte di legno incastonate tra mare e scogli ospitano i lidi della
16

cosiddetta scogliera catanese che si protrae sino ad Acireale, passando per Acicastello, Acitrezza e Capomulini. Approfittate per fare un tuffo dalle piattaforme comunali gratuite (la prima si trova nei pressi di piazza Europa a Catania), oppure usufruite dei confortevoli servizi offerti da uno dei lidi attrezzati sugli scogli.

Una spiaggetta vulcanica in citt


A volcanic beach - in the city!
Tutti i catanesi conoscono San Giovanni Li Cuti, piccolo borgo sul lungomare est della citt, che per resta quasi del tutto sconosciuta ai turisti in visita a Catania. A pochi passi da piazza Europa, in una baia naturale sinsedia un grazioso porticciolo che accoglie i pescatori locali. Case padronali e antiche ville si affacciano proprio sulla spiaggetta. La brezza marina vi allontana dal ritmo frenetico della citt, i colori cangianti del mare e del cielo pervadono la vista, mentre per gustare le specialit del posto c il ristorante Pititto. Luogo sobrio ed elegante, curato nei particolari, tipicamente marinaro nello stile che lo contraddistingue. I piatti a base di pesce, ma non solo, accuratamente preparati dallo chef Rosario Spatafora vi inebrieranno il palato. Location ideale anche per un aperitivo sfizioso o per una pizza cotta nel forno a pietra, come tradizione comanda. Ottima e variegata la carta dei vini. Degno di lode il servizio. Pititto e spiaggetta nera sono solo a Catania! All people from Catania know about San Giovanni Li Cuti, a small village on the waterfront east of the city, but remains almost unknown to tourists visiting Catania. A few steps from Piazza Europa, in a natural bay settles a pretty harbor which welcomes local fishermen. Ancient manor houses and villas look right on the beach. The sea breeze takes you away from the hectic city, the changing colors of both the sky and the sea pervading the view, while enjoying the local specialty is Pititto restaurant. A simple but elegant place, with attention to detail, typical seaside style that sets it apart. The fish courses, but not just them, carefully prepared by chef Rosario Spatafora will delight your mouth. Ideal location for an happy hour or a delicious pizza baked in the stone oven, as tradition recommands. Excellent and varied wine list. Worthy the service. Pititto and volcanic beach are only in Catania! Pititto Tradizione e Innovazione Via San Giovanni Li Cuti, 36 - Catania Prenotazioni Tel +39 095.383164 www.ristorantepititto.it

PLAYA

Dal centro storico via Dusmet (archi della marina), via Domenico Tempio fino al Faro del porto, Lungomare Kennedy, 47- Lidi Playa. From the city centre, take via Dusmet (arches near the port), then via Domenico Tempio up to the lighthouse of the port, turn Lungomare Kennedy - Lidi Playa. Da Catania centro. Bus AMT linea D From Catania centre take AMT BUS letter D +37 28' 16.47", +15 5' 0.21"

LUNGOMARE

Da Piazza Europa al Borgo di Ognina From Piazza Europa to Borgo di Ognina Lunghezza percorso / Trail distance 2,4 Km Tempo di percorrenza / Time required 30 Linea Bus AMT 534 AMT Bus 534
17

Il borgo di Ognina
Ognina village
Porto Ulisse il nome del porticciolo del borgo di Ognina, ad Nord-est della citt di Catania. Prima che una devastante colata lavica medievale lo ricoprisse quasi del tutto, il porto fu a lungo un importante approdo per la citt. Oggi ospita dei pontili per i pescherecci e per le imbarcazioni private, nonch alcuni cantieri navali. Sulla baia fanno da cornice le terrazze di prestigiose ville private. Il Santuario della Madonna di Ognina si trova proprio sotto il cavalcavia, laddove potete passeggiare a bordo mare, percorrendo i lastricati di pietra lavica che caratterizzano le stradine. La brezza marina e lodore del pescato fresco che sbarca tutte le mattine stuzzicano lappetito. Da Nitto, in piazza Mancini, potete fermarvi per un assaggio fast, anche take away se preferite. Una bottega dallaspetto rustico dove conta solo la bont e la freschezza. Una vetrina da far venir lacquolina: ostriche, ricci di mare, insalate di polpo, cozze e vongole a volont. Da cucinare, o pronto per essere gustato, anche subito. Lo consigliamo vivamente a voi appassionati di Frutti di Mare. Ricordate di dire che vi manda Amun. Ulysses is the name of the marina of Ognina, located in the North-east of the city of Catania. Before a devastating lava flow in the middle ages covered it almost entirely, the harbor was for a long time the major port for the city. Today it houses the docks for fish vessels and private boats, and some shipyards. The terraces overlooking the sea of prestigious private villas are the frame of the port. The Shrine of Our Lady of Ognina is right under the overpass, where you can walk seaside, along the cobbled lava stone streets.The sea breeze and the smell of fresh fish that arrives every morning whet the appetite. By Nitto in Piazza Mancini, you can stop for a fast taste, even to take away if you wish. A rustic shop where goodness and freshness count most. A display case to be watering oysters, sea urchins, octopus salad, mussels and clams as much as you can eat. To cook or ready to be enjoyed, right there. We highly recommend Nitto to seafood lovers. Please remember to say it was suggested by Amun.

Frutti di mare da Nitto P.zza Mancini Battaglia, 6 Borgo Ognina - Catania Tel +39 095.491165 giulitr@hotmail.it +37 31 50.52, +15 6 43.49

Borgo in festa La Festa di Santa Maria di Ognina si celebra ogni anno il giorno 8 di settembre, giorno della Nativit di Maria. Sono tanti gli eventi che si susseguono durante la settimana di festeggiamenti. La sera di giorno 7 tutti in piazza per la sagra del pesce azzurro; nel pomeriggio di giorno 8 suggestiva gara folcloristica di barche nelle acque del porto. Seguono la processione in mare, momento emozionante in cui fede e tradizione, scenografie e spettacolo si fondono naturalmente, e la processione per le vie del borgo del simulacro della Madonnina posto sulla Vara adornata di fiori, per benedire case e abitanti del quartiere. Feast at the marina The Feast of Santa Maria di Ognina is celebrated every year on September 8th, the day of the Nativity of Mary. There are many events that take place during the festivities week. On 7th evening lets go to the street festival of the blue fish; on 8th afternoon lets see the suggestive of folk race boats in the harbor waters. Follow the procession at sea, exciting moment in which faith and tradition, show and spectacle come together naturally, and the procession through the streets of the village, of the statue of the Virgin Mary adorned with flowers placed on the Vara, to bless houses and inhabitants of the neighborhood.

Ph. Vincenzo Zappal


18

piccolo promontorio di roccia a picco sul mare, il secondo dominato dai Faraglioni e dallIsola Lachea che maestosi emergono dal mare. Ciclopici scogli di lava che la leggenda vuole siano stati scagliati in mare da Polifemo contro Ulisse in fuga. Canoa, wind surf, escursioni in barca e immersioni nei fondali preservati dallArea Marina Protetta Isole dei Ciclopi sono solo alcune delle attivit che vi coinvolgeranno in questa zona. Continuing North, both Acicastello and Acitrezza show clear evidence of past volcanic activity. The first has a Norman castle, from which it took its name, built on top of a cliff overlooking the sea, the second is dominated by the majestic Faraglioni and the Island Lachea that emerge from the sea. They are cyclopic rock of lava that according to the legend were thrown into the sea by Polyphemus against Ulysses. Canoeing, windsurfing, boating and diving in the Cyclops Islands Marine Reserve are just some of the activities that are available in this area. Da Visitare Must See
Ph. Massimo

SS 114 Catania/Acireale, percorso Acicastello, Acitrezza, Capomulini SS 114 Catania/Acireale through Acicastello, Acitrezza, Capomulini BUS AST (bianco) linea Catania-Acicastello-AcitrezzaCapomulini-Acireale Partenza da Catania piazza Papa Giovanni XXIII Stazione Centrale Biglietti AST in Piazza Papa Giovanni XXIII n.8 Catania AST Orari autobus: http://oldweb.ct.infn.it/~infm/infmeeting/ muoversi/bus.html Informazioni Catania - via Luigi Sturzo, 230 Tel +39 095.7461096 Servizio attivo dalle 6.30 alle 22 AST BUS (white) drives through Catania- Acicastello-AcitrezzaCapomulini-Acireale Departure from Catania, piazza Papa Giovanni XXIII Central Railway Station Tickets AST available at Piazza Papa Giovanni XXIII n.8 Catania AST Bus Timetables: http://oldweb.ct.infn.it/~infm/infmeeting/ muoversi/bus.html Information Catania via Luigi Sturzo, 230 Tel +39 095.7461096 Buses drive from 6:30 till 22 AMT BUS linea 534 fermata AMT a Catania in corso Italia Costo biglietto 1 si acquista in Tabaccheria AMT BUS n 534 AMT bus stop in corso Italia, Catania Ticket costs 1 available in Tabacchi shops
TAXI

Il Castello e i Faraglioni
The Castle and the Cyclops
Oltrepassato il lungomare di Catania, proseguendo verso Nord, Acicastello ed Acitrezza mostrano evidenti tracce della presenza del vulcano. Il primo ha il suo Castello Normanno, da cui prende nome, costruito sulla sommit di un

Per ammirare una preziosa collezione di minerali ed affascinanti reperti archeologici. To admire an unusual collection of minerals and some fascinating archaeological remains.
Tel +39 095.274222 Aperto ore 9/13; ore 15/19. Tutti i giorni compresa la domenica. Esclusi altri festivi. Ingresso gratuito. Opening hours: 9/13; 15/19 Monday through Sunday. Closed on Holidays. Free entrance.

Acicastello, Acitrezza e Capomulini

Acicastello: Museo Civico del Castello Normanno Acicastello: the Civic Museum in the Norman castle

(Acireale) Piazza Duomo Tel +39 095.601843 Piazza L.Vigo Tel +39 095.601623 Stazione Ferroviaria/Railway Station Tel +39 095.607419

Eventi a Catania / Things to do 16-18 giugno Phoenix Children s Chorus presso Teatro Sangiorgi di Catania. Ingresso libero. www.comune.catania.it 24 giugno U pisci a mari - Festa di San Giovanni ad Acitrezza 4 e 5 agosto Il carnevale estivo di Acireale 17 agosto Festa di S. Agata P.zza Duomo a Catania 15 agosto Bagna Culo Baracche folkloristica gara di nuoto sotto al castello Acicastello 1^ settimana di settembre Processione Madoninna a mare Ognina Catania 1^ e 2^ settimana di settembre Fiera dello Jonio di Acireale Settembre Gara nazionale di nuoto di fondo: trofeo riviera dei Ciclopi 2012 Agosto Settembre: EtnaFest rassegna musicale e teatrale Palazzo Minoriti a Catania e Ciminiere di Catania Tutte le domeniche Mercatino delle pulci a Catania Piazza Granoble (Corso Sicilia)

OceanoMare diving center c/o Hotel Marina Palace - Acitrezza, via Provinciale,1 Tel +39 339.3416977 info@oceanomarediving.it; www.oceanomarediving.it Scuola di sub e immersioni nellArea Marina Protetta Isole dei Ciclopi N.B. nei pontili del porticciolo di Acitrezza possibile noleggiare giornalmente gommoni a motore (anche senza patente nautica). N.B. rubber dinghy boats available for daily rent in the piers of the harbor of Acitrezza (no driving license required).

19

Nella Trezza dei Malavoglia


In the Malavoglias Trezza
Passeggiando verso la vecchia Trezza, visitate la chiesa del Patrono, San Giovanni Battista, che domina la piazza principale. Le scale attigue alla chiesa vi conducono ad un arco in pietra lavica, ingresso della Casa del Nespolo dei Malavoglia, sede del Museo di Acitrezza. Per una pausa relax fate come i siciliani che combattono la canicola con granita e brioche appena sfornata. Quella originale siciliana si gusta nella terrazza panoramica del Caff Europa in piazza Luchino Visconti, 50 metri a sinistra dopo la Chiesa. Cliccate on line www.prodottitipici.caffeuropa.it per acquistare comodamente da casa i prodotti tipici della tradizione dolciaria siciliana. Consigliato da Amun! Walking towards the main square you cant miss visiting Saint Johns the Baptist Church, patron of the village. Going up the close stairs, enter the lava rock arch entrance to get in the Casa del Nespolo Museum, Malavoglias house. Rest and relax as the Sicilians do enjoying a granita and a just baked cake. The original one is prepared by Caff Europa in its panoramic terrace, in Luchino Visconti square, located on the left, 50 meters far from the church. Click www.prodottitipici.caffeuropa.it to buy on line some of the best Sicilian typical pastries. Recommended by Amun! Caff Europa di Fichera C. P.zza L. Visconti, 1-2 - Acitrezza (Ct) Tel +39 095.277962 +37 33 46.49, +15 9 40.30 Caff Europa di Fichera C. C.so Italia, 302-306 - Catania Tel +39 095.372655 +37 31 0.56, +15 6 16.35 www.caffeuropa.com info@caffeuropa.com

Ristorante Il Pontile Capodacqua e american bar Moscabianca


Restaurant Il Pontile Capodacqua and american bar Moscabianca
La sera piacevole passeggiare sul lungomare animato dalla movida trezzota. Il Ristorante Il Pontile Capodacqua la location ideale fronte mare per fermarsi a cena. Una piattaforma incastonata sulla scogliera, atmosfera accogliente, luci soffuse e allestimento chic, solo il mare a separarvi dai faraglioni. Ottimo pescato del giorno preparato secondo le tradizionali ricette mediterranee. Dopo cena si sorseggia un drink nellarea lounge dellAmerican bar Moscabianca. At night it is very pleasant going for a promenade in the crowded seaside walk for a drink or an ice cream! The Restaurant Il Pontile Capodacqua is the ideal beachfront location to have dinner. A wood platform nestled on the cliff, friendly atmosphere, soft lighting and chic setting, only the sea between you and the Cyclops. Daily catch fish prepared according to the traditional Mediterranean recipes. After dinner, rest for a you can sip a drink in the lounge area of the American bar Moscabianca Lo trovate aperto sin dalle nove del mattino per fare colazione con granita e brioche o per una sosta a pranzo. Ricorda di menzionare Amun per avere il 10% di sconto al ristorante. It is open from 9 in the morning for breakfast with granita and brioche or for lunch. Please say you saw this on Amun to get 10% off the bill.
20

Il Pontile Capodacqua & Moscabianca Lungomare dei Ciclopi, 133 Acitrezza - Catania Tel +39 348.4419941 www.ilpontilecapodacqua.it info@ilpontilecapodacqua.it Ristorante aperto a pranzo e cena +37 33 39.12, +15 9 40.29

Capomulini nella Riviera dei limoni


Capomulini - in the Riviera of the Lemons
Fermatevi a Capomulini, appena un km dopo Acitrezza, per gustare il miglior pescato del giorno, ricci, ostriche, cozze e vongole dal freschissimo sapore di mare. Il ristorante preferito di Amun la Trattoria Lo Scalo che vi ospita in una elegante terrazza sul mare con vista sulla baia. Ci troviamo nella Riviera dei Ciclopi, altrimenti nota come Riviera dei limoni grazie alla presenza di importanti coltivazioni di alberi di limoni. Superato Capomulini, la linea della costa sinarca improvvisamente raggiungendo unaltezza vertiginosa di 120 metri, prendendo il nome di Timpa di Acireale, proprio sopra le borgate di Santa Maria La Scala e Santa Tecla. Stop in Capomulini, just one kilometer beyond Acitrezza, to enjoy the best catch of the day. Enjoy urchins, oysters, mussels and clams fresh from the sea daily. Amunis favourite restaurant is Trattoria Lo Scalo, which welcomes you to an elegant terrace overlooking the sea with great views over the bay. You are in the Riviera of the Cyclops, or also known as Riviera of the Lemons, due to the presence of the important crops of citrus trees. Over Capomulini, the coastline arches suddenly reaching a dizzying height of 120 meters, taking the name of Timpa of Acireale, just above the villages of Santa Maria La Scala, Santa Tecla.

Trattoria Lo Scalo
Terrazza sul mare, panorama incantevole della baia. Pesce freschissimo, ricette gustose. Sorrisi e cordialit. Men di pesce: antipasto di mare, primo piatto di pesce, acqua, vino locale, frutta, zibibbo siciliano e biscottini. Prezzo medio per persona 25/30euro. Per favore menziona Amun al tuo arrivo per ottenere il 10% di sconto sul men scelto. Seafront terrace, beautiful views of the bay. Daily fish and gourmet courses. Friendly atmosphere. Fish menu: starter of sea fish, main course (pasta with fish), water, local wine, fruit, zibibbo Sicilian liquor and biscuits. Friendly atmosphere. Average price per person 25/30 euros. Please say you saw this on Amun to get a 10% discount off your bill.

Capomulini (Acireale) via Garitta,18 Tel +39 095.877016 mobile +39 329.5618460; +39 347.6353136 +37 34 35.19, +15 10 16.63 Tutti i giorni a cena. Aperti anche a pranzo solo venerd, sabato e domenica Capomulini - Acireale Open everyday for dinner. Open for lunch on Friday, Saturday and Sunday.
21

A caccia di luoghi da Set

Sicily at the movies

Isole vulcaniche: Lipari, Stromboli e Vulcano


The volcanic islands: Lipari, Stromboli and Vulcano
Come le antiche meraviglie del mondo, anche le Isole Eolie sono sette: Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli, Alicudi, Filicudi e Panarea. Lipari, la pi grande, il campo base ideale per le vostre escursioni giornaliere alla scoperta del vulcanico arcipelago eoliano. Aliscafi e traghetti effettuano frequenti collegamenti giornalieri. Affascinante e dai colori inevitabilmente mediterranei, Lipari stata di recente il set cinematografico del film tratto dal libro del giornalista Marcello Sorgi dedicato ad Edda Ciano, figlia di Mussolini e al comunista di Lipari Leonida Bongiorno, edito da Rizzoli nel 2009 Edda Ciano e il comunista. Linconfessabile passione della figlia del Duce, arrivato in TV lo scorso marzo 2011. Suscitando interesse e curiosit per la storia damore di Edda Mussolini, figlia - ribelle - di Benito, e Leonida Buongiorno, un militante comunista gi ufficiale degli alpini e partigiano. Dopo la fine del fascismo e le fucilazioni del marito e del padre, Edda viene condannata a due anni di confino sullisola di Lipari. Qui nasce e cresce la passione tra i due. Ma sempre lo stesso Sorgi ha scritto di recente un altro libro,che ha come sfondo una storia nata alle Eolie. Nelle Amanti del Vulcano infatti, Sorgi racconta il triangolo amoroso tra il regista Rossellini, impegnato nelle riprese di Strombolicon lattrice Anna Magnani e la splendida Ingrid Bergman, di cui il regista si invagh. Quando tra la Magnani e Rossellini fu rottura definitiva, il produttore siciliano, il principe Francesco Alliata e il socio Pietro Moncada di Patern non si arresero e scritturarono un regista tedesco William Dieterle, facendo interpretare egualmente il film alla Magnani, affiancata da Rossano Brazzi e cambiando il titolo inVulcanospostandosi nell isola eoliana adiacente. Cos per tutta la calda estate del 1949 si svolse la guerra delle isole: a Stromboli la troupe di Rossellini con la Bergman, a Vulcano quella della Magnani. Con una gara a chi finiva prima, ovviamente vinta dal tedesco cui bastarono sette settimane di riprese, contro le quindici (rispetto alle otto preventivate) del disordinato Rossellini. Il quale peraltro era anche immerso nella focosa passione con Ingrid. Fuoco di passioni, tra natura e storia, questo offrono le Eolie ai turisti pi esigenti. Seven ancient wonders of the world and seven Aeolian Islands: Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli, Alicudi, Filicudi and Panarea. Lipari, the largest, is the ideal base for your daily trips to the volcanic Aeolian archipelago. Catamarans and ferry boats make frequent daily connections. Charming and Mediterranean in style, Lipari was recently the set for a movie based on the book, written by the journalist Marcello Sorgi. Mr. Leonida Bongiorno, published by Rizzoli in 2009, Edda Ciano and the Communist. The secret passion of the Duces daughter, was screend on TV in March 2011. Interest and curiosity grew about the love story of Edda Mussolini, Benitos rebel daughter, and Leonida Buongiorno, who was already a communist militant and a partisan of the Corps of the Alps. When Fascism ended, her husband and father were both shoot and Edda was exiled to Lipari for two years. The passion between the two lovers grew here. Sorgi, the author, wrote another book that is a love story born out of his love of the Aeolian Islands. In Volcano Lovers, Sorgi highlights the love triangle among the director Roberto Rossellini, filming Stromboli, the movie with Anna Magnani the actress, and beautiful Ingrid Bergman, of whom the director fell in love with. When Magnani and Rossellini broke up, the Sicilian producer, Prince Francesco Alliata and his partner Pietro Moncada di Patern engaged a new director, the German William Dieterle, while Magnani stayed as actress next to Rossano Brazzi. But the title of the movie changed into Volcano, moving the set in the closer island, Volcano. The Summer 1949 was so hot because the so called war of the islands took place: on Stromboli there was still the movie staff with Rossellini and Bergman, while on Volcano Magnani kept on with hers. There was a competition as first to finish the movie, won by the German director who came to an end after seven weeks of shooting, against the fifteen ones (of the eight estimates) of the disordered Rossellini. Who was in the mean while very much involved still with her passion for Ingrid. Fires of passion, nature and history, this Aeolian islands offer so much even to the most demanding tourist.
23

Pollara, un anfiteatro naturale


Pollara, a natural amphitheatre
Immensamente unica per la sua bellezza e per la sua notoriet. E proprio questo il celebre tratto di costa dellIsola di Salina, che ha visto girare nel suo anfiteatro naturale uno dei film internazionalmente pi premiati Il postino del 1994 diretto Michael Radford e magistralmente interpretato da Massimo Troisi e Philippe Noiret. Cercate la casa (luogo del set) di Pablo Neruda, poeta cileno al quale Mario (il postino) recapita la posta sullisola. Scenari mozzafiato. Se vedere il film sullo schermo fa ancora commuovere nel profondo, non immaginate nemmeno quali emozioni possa suscitare in voi la visita di Pollara e dellisola di Salina tutta. Veri e propri capolavori naturali, eterni, irriproducibili, inimitabili. Salina la pi verde delle isole Eolie, godetevi delle lunghe passeggiate immersi nella macchia mediterranea che qui si conserva. Noterete in particolare le coltivazioni di vigneti che danno frutto a quel meraviglioso vino dai profumi squisitamente eoliani noto nel mondo come Malvasia. Unique for its beauty and its popularity, this is the lovely coastline on the island of Salina. Breathtaking scenery, Salina is the greenest of the Aeolian Islands. Enjoy long walks through Mediterranean vegetation. Marvel at the large vineyards that exude wonderful fruit aromas, which produce Malvasia wine. Why not take some home? Its natural amphitheatre has been the backdrop for the internationally award-winning movie: Il Postino (1994), masterfully directed by Michael Radford starring Massimo Troisi and Philippe Noiret. You can visit the real houses used in the film, such as Pablo Nerudas house (the set) and the Chilean poet to whom Mario (the postman) delivers mail on the island. Il Gelso Vacanze una struttura ricettiva in formula bed and breakfast, che sorge a Salina, perla verde al centro delle Isole Eolie. La sua posizione strategica, in una zona tranquilla, a 200 mt dal mare, consente di raggiungere facilmente bar, ristoranti, edicola, farmacia, supermercato, banca ed altre attivit commerciali. Tutte le stanze si affacciano sul terrazzo (bagghiu) pergolato, rivolto quasi sempre verso il mare. In alternativa alle camere, possiamo proporre, sempre nella stessa localit e distanza dal mare, una vacanza nelle nostre confortevoli case private di tipica architettura eoliana con terrazzo pergolato vista mare. I proprietari parlano inglese, francese e spagnolo. Il Gelso Vacanze is a resort in the form of a Bed and Breakfast, situated in Salina, otherwise known as the Green Pearl, at the heart of the Aeolian Islands. Its strategic position, in a peaceful area, 200m from the sea,means that bars, restaurants, newsstands, pharmacies, supermarkets, banks and other commercial enterprises are within easy reach. All of the rooms face the bower terrace (bagghiu), the view from which is almost always directed towards the sea.As an alternative to our rooms, still in the same resort and at the same distance from the sea, we offer holidays in our comfortable private houses, whose architecture is typically Aeolian, and which have a pergola terrace with a sea view. The owners speak English, French and Spanish.
Il Gelso Vacanze Isola di Salina (Eolie) Malfa - Strada il Nilo Tel +39 090.9844090 mobile +39 338.9714406 www.ilgelsovacanze.com
24

SCONTO 10% escluso mese di agosto 10% except in August Chiedi di Gianfranco Ask to Gianfranco +38 34 53.07, +14 50 2.03

CASA VACANZE HOLIDAY RENTALS

Relax e confort in puro stile eoliano


Relax and comfort in pure Aeolian style
Soggiornate a Salina, al centro dellarcipelago, per esplorare le Isole Eolie. Scegliete una zona esclusiva, lontana dal caos, circondata da natura incontaminata, con una vista mozzafiato di Stromboli e Panarea, prenotate la vostra casa vacanza La Rosa dei Venti a Torricella di Capo Faro, a nord-est dellisola. Vi trovate a circa 3,5 km dai due principali centri abitati Malfa e Santa Marina Salina. Il noleggio di bici, scooter, e servizio taxi sono disponibili sullisola. A 50 metri da casa c la fermata dellautobus di linea CITIS (potete acquistare un abbonamento di ca. 15 per 12 corse). Le case vacanza sono tutte arredate e curate nei particolari. Ciascuna con ingresso autonomo e patio con terrazza panoramica. Scegliete tra 4 monolocali (2/3 posti letto) e 2 bilocali (2/4 posti letto). Se siete in comitiva prenotateli tutti, per essere indipendenti ma vicini di casa. Tutti gli alloggi del residence La Rosa dei Venti hanno il soggiorno con la cucina attrezzata. Il monolocale ha il divano letto matrimoniale, il bilocale dispone, oltre al soggiorno, di una camera da letto doppia/matrimoniale. Puliti ed efficienti grazie alla costante manutenzione. Per info e/o prenotazioni Astro Investment and Management s.r.l. Tel +39 095.383349 Mobile +39 333.2665120. Oppure scrivete a: redazione@amunisicily.com Start from Salina, the middle of the archipelago, to explore the Aeolian Islands. Choose an exclusive area, quiet and serene, surrounded by unspoilt nature with stunning views of Stromboli and Panarea. Stay at Torricella di Capo Faro, at the Rosa dei Venti private residence in the north-east of the island. Located about 3.5 km from the two main towns: Malfa and Santa Marina Salina. Bikes, scooter rentals and taxis are available on the island. 50 meters from the house there is the CITIS bus stop (you can purchase a discount card for 12 trips at @15 euros). All accommodation is furnished and well equipped, each with private entrance and patio with panoramic view. Choose from 4 studios (2/3 beds) and 2 apartments (2/4 beds). If you are a group, book all of them. It is an ideal accommodation for being independent but near to all amenities. Rosa dei Venti houses have a living room with well equipped kitchen. The studio has a double sofa bed, while the apartment has, in addition to the living room, a double/kingsize bedroom. Clean and efficient thanks to the constant maintenance. For info and reservations please call Astro Investment Management Ltd Tel +39 095.383349; Mobile +39 333.2665120 English / French speaking. Or please write to redazione@amunisicily.com Da Milazzo e da Napoli: in aliscafo Ustica Lines, Sirema, Snav Da Milazzo e da Napoli: in traghetto (per imbarcare il vostro mezzo di trasporto) Siremar e N.G.I. Da Reggio Calabria e da Messina in aliscafo Ustica Lines Da Palermo in aliscafo Ustica Lines Da Cefal e da Taormina-Giardini Naxos SMIV (navi veloci) From Milazzo and Naples: Ustica Lines, Siremar and Snav hydrofoil From Milazzo and Naples by ferry boat to bring your car with you: NGI and Siremar From Reggio Calabria and Messina: Ustica Lines hydrofoil From Palermo: Ustica Lines hydrofoil From Cefal and from Taormina-Giardini Naxos SMIV (high speed craft) Consigli utili: Da Milazzo in aliscafo la tariffa a/r per persona di 35 ca. (durata unora e mezza) Da Milazzo in traghetto la tariffa a/r per due persone con auto di media cilindrata di 200 ca. (durata tre ore e mezza). Vi consigliamo di prenotare in anticipo il vostro biglietto a/r per le isole. In caso di sovraffollamento hanno precedenza a bordo i residenti e coloro che sono gi in possesso del titolo di viaggio a/r. Useful tips: From Milazzo by hydrofoil return ticket is about 35 per person (one and a half hour) From Milazzo by ferry boat return ticket for 2 passengers with a mid-size car is about 200 (three and a half hour). We recommend to book in advance your return ticket to the Aeolian islands. In case of overcrowding please remind that residents and passengers with return ticket get on board first.
25

Numeri Utili / Useful numbers


Siremar Tel (Italia) 199.11.88.66; Tel (Estero) +39.02.39595015 www.siremar.it Snav Tel +39 081.4285555 www.snav.it Ustica Lines Tel +39 0923.873813 www.usticalines.it Smiv Tel +39 0942.54137 (Taormina) Tel +39 0921.421264 (Cefal) www.smiv.it N.G.I. Tel +39.090.9284091 (Milazzo) www.ngi-spa.it C.I.T.I.S. bus di linea / C.I.T.I.S. local bus Tel +39 090.9844150 Guardia Medica / First Aid doctor Tel +39 090.9844005 Carabinieri Tel +39 090.9843019

Taormina, set dautore

Taormina, jewel of the movies


Scenario cinematografico naturale, Taormina racchiude in s la bellezza di mille scenari dautore. Che si tratti di una scena marinara sullo sfondo dellisola Bella, o di una campestre tra fichi dindia e ginestre, che si tratti di una scena nel salone del barbiere, oppure di un inseguimento per i vicoli medievali tra colonne greche e fortezze arabe, Taormina offre davvero tutto questo in una sola location. Lo testimoniano le migliaia di pellicole prodotte proprio in questi luoghi che sono tra i pi belli e variegati al mondo. Intrigo a Taormina con Ugo Tognazzi e Walter Chiari (1960), Il piccolo diavolo di Roberto Benigni (1988) a Le grand bleu di Luc Besson, con Jean Reno (1988); Il padrino (parte III) Di Francis Ford Coppola, con Al Pacino (1990) solo per citarne alcuni. Il percorso classico per ammirare in pieno le bellezze di questa citt si snoda da Porta Messina a Porta Catania, attraverso corso Umberto I. Porta Messina prende il nome dal lato messinese appunto e imboccandola, dopo un centinaio di metri si trova Palazzo Corvaja, oggi sede dellazienda del turismo, in origine torre araba a cui furono aggiunte delle costruzioni, fino a diventare il palazzo della famiglia Corvaja; oggi sede anche del museo etnografico e delle tradizioni popolari. Le due porte, baluardo difensivo medievale, sono collegate ancora dalle vecchie mura arabe e molti non sanno che esiste una terza porta detta di mezzo, che quella della torre dellorologio, a met strada tra le due. Continuando da Porta Messina, subito a destra c la strada che vi porter al magnifico Teatro Greco. Dopo quello di Siracusa il secondo per grandezza in Sicilia ed il terzo nel mondo. Fu ampliato dai romani ed lunico ad avere come sfondo un panorama naturale. La cavea ha un raggio di 109 metri. Aveva nove settori di gradinate, realizzate con blocchi di pie26

tra, ed era sormontata da un portico che conteneva posti a sedere in legno. Tra la cavea e la scena, c ancora la cosiddetta fossa dellorchestra; e, ai lati della scena, due androni, che servivano da camerini per gli artisti e da riparo per gli spettatori in caso di pioggia. Continuando nel percorso iniziale, arriverete sotto la Torre dellOrologio dove potrete ammirare da Piazza S. Agostino uno scenario unico sulla costa. Prima di concludere il vostro itinerario a Porta Catania, ammirate anche gli splendidi palazzi della Badia Vecchia e di Palazzo Santo Stefano, costruiti nella stessa epoca, il XV secolo, il primo fu residenza di Costanza DAragona, e poi fu detto Badia quando ella divenne madre badessa, e il secondo ospita incantevoli giardini ed sede della Fondazione Mazzullo. A natural movie set, Taormina has shown its beauty through a thousand scenarios in many films. Whether its as a seaside scene in Beautiful Island; countryside between prickles and gorses or a chase through the streets amongst Greek columns and medieval Arab fortresses, its Taormina that will have been glimpsed. Thousands of films were produced on location here, which are amongst the most beautiful and unique in the world. Intrigo in Taormina with Ugo Tognazzi and Walter Chiari (1960), Il piccolo diavolo with Roberto Benigni (1988), Le grand bleu by Luc Besson, starring Jean Reno (1988), The Godfather (Part III) by Francis Ford Coppola, starring Al Pacino (1990), just to name a few of the most popular for their international cast and for their success. Look around you and admire landscapes, streets and views; some places will seem familiar to you, reminiscent of a movie scene. Wonder and surprise waits for you the passing Sicilian cart, souvenir shops and

wonderful ice creams, its all in the movies! The best way to visit Taormina starts from Porta Messina and Porta Catania, depending on the side you enter town, through corso Umberto I. One hundred meters behond Porta Messina is Palazzo Corvaja, now the tourist office. It was originally an Arab tower to which new buildings were added to become the residence of the Corvaja family; today it houses the Museum of Ethnography and folk traditions. The two doors of the town, medieval defensive stronghold, are still together by the old Arab walls. Only few know that there is a third gate called the middle one, which is that of the Clock Tower, halfway between the two. From Porta Messina, take the first on your right to reach the wonderful Greek Theatre. It is the second largest theatre in Sicily behind Syracuse, and the third in the world. It was enlarged by the Romans and it is the only one with a natural landscape as a backdrop.The auditorium has a radius of 109 meters. It had nine sectors of steps, made of blocks of stone, and was surmounted by a portico which contained wooden seats. Between the auditorium and the stage, there is still the orchestra pit and the sides of the scene, two halls, which served as dressing rooms for artists and shelter for spectators in case of rain. Keep going on corso Umberto I until you join the Clock Tower where you can enjoy a unique setting , from piazza S. Augustine , of the coast. Before concluding your journey up to Porta Catania, have a look at the magnificent palaces of the Old Abbey and Palace Santo Stefano, both built in the fifteenth century. The first one was the residence of Constance of Aragon, and changed its name into Abbey when she became abbess, while the second has now beautiful gardens and hosts the Fondazione Mazzullo.

Il Teatro Greco di Taormina


The Greek Theatre of Taormina
Il Teatro Greco di Taormina, magnifico esempio di architettura, risalente al III sec. a.C., ha una straordinaria capienza di oltre 7000 persone, ed pervenuto a noi in ottimo stato di conservazione. Da anni ormai il Teatro, noto anche come Teatro Antico, la splendida cornice di eventi culturali di prestigio internazionale, promossi da Taormina Arte. The Greek Theatre (also known as the Ancient Theatre) is a magnificent example of architecture dating from the third century BC with a capacity of over 7000. It is the setting for Taormina Arte a major international cultural event offering music, opera and arts performances over the summer months. www.taorminafilmfest.it 40 km Catania A18 Messina-Catania-Siracusa uscita Taormina; prosegui SS114 Orientale Sicula A18 Messina-Catania-Siracusa exit Taormina; take SS114 Orientale Sicula Interbus e Etna Trasporti Take Interbus and Etna Trasporti Stazione di Taormina-Giardini Naxos Taormina-Giardini Naxos railway station +37 51 13.98, +15 17 19.13

Super panorama in funivia


Wonderful panoramic cable car

E dopo aver visitato il centro storico di Taormina, salite a bordo di una cabina che in pochi minuti vi porta sino al mare blu intenso di Mazzar, altrimenti noto come Taormina mare. La partenza dalla via Luigi Pirandello, a 3 minuti a piedi da Porta Messina. Partenze ogni 15 minuti. Il costo del biglietto 3 a/r; la funivia attraversa il cielo di Taormina dalle otto del mattino sino alluna di notte. Se arrivate in auto vi consigliamo di parcheggiare lauto in uno dei tre principali parcheggi di Taormina: Lumbi o Porta Catania se vi trovate in centro, a Taormina alta, o nel parcheggio proprio sotto la stazione della funivia di Mazzar se vi trovate al mare. Dopo una piacevolissima passeggiata turistica nel centro storico di Taormina potreste terminare la vostra visita con un tuffo a mare nelle acque cristalline dellIsola Bella, basta un passaggio in funivia. Getting on board a cable car is always exciting! In a few minutes, it takes you from the center of Taormina to Mazzars deep blue sea, otherwise known as Taormina seafront. Departure is from via Luigi Pirandello, a 3 minute walk from the centre at Porta Messina. Departures are scheduled every 15 minutes, it is open until 20:00 and tickets cost 3 return; If you arrive by car you should park in one of the three main car parks. If in Taormina they are Porta Catania or Lumbi or if you are at the seafront, park just below the cable car station of Mazzar. After a pleasant walk in the tourist center of Taormina, why not end your day by taking the cable car and enjoying a swim in the clear blue waters of Isola Bella.

Esplora la costa di Taormina via mare noleggiando una barca con o senza skipper per navigare in libert. Potrai tuffarti nelle calette pi nascoste e nelle acque pi trasparenti. Noleggio a tariffa oraria a partire da 70; tariffe giornaliere da 150; Telefona al +39 392.1982811 oppure recati al Porto di Giardini Naxos, Lungomare Schis. Ricordati di menzionare Amun.

Marina Yachting Global Service Escursioni a Taormina

Explore the coast of Taormina by sea, renting a boat with or without skipper. Sail freely and swim in the most open bays in crystalline waters. Rentals from 70 per hour per boat; Daily rentals starting from 150. More info Tel. +39 392.1982811 or go to Giardini Naxos Port, Lungomare Schis. Please say you saw this in Amun.

Marina Yachting Global Service Excursions in Taormina

Marina Yachting Global Service Tel +39 095.0930628 mobile +39 392.1982811 www.yachtingmarina.it - info@yachtingmarina.it
27

Il Lido di Naxos nella baia dei miti


The Resort of Naxos in the Bay of Myths
Capo Taormina a Nord e Capo Schis a Sud sono i confini naturali che abbracciano la spettacolare baia di Naxos! Il primo greco a sbarcare a Schis, in prossimit dellattuale porto turistico, fu Teocle nel 735 a.C. Narra il mito che Nettuno, dio del mare, infuriato per aver ricevuto in dono il fegato poco cotto di un sacrificato, quass le onde del mare e colp il fragile legno, causando il naufragio della nave e la morte di tutti i marinai. Solo Teocle si salv, il quale aggrappato ad un relitto, spinto dalle onde, approd sulla spiaggia. Incantato dalla bellezza di quei luoghi, decise di stabilirsi in Sicilia. Fu cos che arrivarono i primi coloni greci provenienti dalla omonima isola di Naxos nel mar Egeo. In questo bellissimo litus (dal latino striscia di terra bagnata dal mare), tra miti e leggende, il Lido di Naxos il migliore punto di partenza per visitare Giardini Naxos. Lido di Naxos Tel +39 0942.550050 Bar, Gelateria, Terrazza panoramica, Bampinopoli Ristorante Fronte Mare Tel +39 0942.51438 Giardini Naxos (ME) Lungomare Schis,1 Tel +39 0942.52070 www.lidodinaxos.it Lido di Naxos Tel +39 0942.550050 Bar, Ice creams, Panoramic Terrace, Playground Sea front Restaurant Tel +39 0942.51438 Giardini Naxos (ME) Lungomare Schis,1 Tel +39 0942.52070 www.lidodinaxos.it Cape Taormina in the north and Cape Schis in the south are natural borders embracing the spectacular bay of Naxos! In 735 BC Teocle was the first Greek who landed in Schis, where now stands the Marina. Greek mythology tells that Neptune, God of the sea, angry at having received as sacrifice, an undercooked liver shook the waves and hit the fragile wood, causing the ship to sink and the death of all sailors. Only Teocle survived clinging to a wreck, he was driven by the waves and landed on the beach. Enchanted by the beauty of those places, he decided to settle in Sicily. Then the first Greek settlers arrived from the harmonious island of Naxos in the Aegean Sea. In this beautiful Litus (from Latin it means land touched by the sea), among myths and legends, the resort of Lido di Naxos is the best starting point to visit the bustling resort of Giardini Naxos.

.KFQFK0CZQU

2 km Taormina.

Interbus autolinee da Catania e da Messina fino a Giardini Naxos. Autolinee Buda da Taormina/Giardini Naxos. Interbus Bus from Catania and from Messina to Giardini Naxos. BUDA Bus from Taormina/Giardini Naxos.
28

A18 Messina-Catania-Siracusa uscita Giardini Naxos; prosegui SS114. A18 Messina-Catania-Siracusa exit Giardini Naxos; take SS114.

Stazione Giardini Naxos/Taormina. Giardini Naxos/Taormina railway station.

Esplora la costa di Taormina via mare noleggiando una barca con o senza skipper per navigare in libert. Potrai tuffarti nelle calette pi nascoste e nelle acque pi trasparenti. Noleggio a tariffa oraria a partire da 70; tariffe giornaliere da 150; Telefona al +39 392.1982811 oppure recati al Porto di Giardini Naxos, Lungomare Schis. Ricordati di menzionare Amun.

Marina Yachting Global Service Imbarcazioni a noleggio, escursioni via mare

Explore the coast of Taormina by sea, renting a boat with or without skipper. Sail freely and swim in the most open bays in crystalline waters. Rentals from 70 per hour per boat; Daily rentals starting from 150. More info Tel. +39 392.1982811 or go to Giardini Naxos Port, Lungomare Schis. Please say you saw this in Amun.

Marina Yachting Global Service Boat for rent, sea excursions

Marina Yachting Global Service Group - Tel +39 095.0930628 mobile +39 392.1982811 - www.yachtingmarina.it - info@yachtingmarina.it

Ph. Andrew Hargitai

Serate medievali al Castello


Medieval nights at the Castle
Gli arabi lo chiamarono Kalaat - al Bian, ma alcuni ritrovamenti suggeriscono la sua esistenza sin dal tempo dei greci intorno al III sec. a.C. La fortezza sorge su un colle che domina la valle fluviale dellAlcantara, la baia di Giardini Naxos e Taormina. La visita al castello regala emozioni forti e un panorama dalla bellezza ineguagliabile, sin dal momento dellascesa nellascensore a vetri che risale il fianco della collina sino al castello. Farete un vero e proprio viaggio nel tempo visitando la Sala DArmi, in uso gi dal III sec. a.C., la sala Cruyllas edificata nel XV sec. dal forte fascino medievale e la piccola Cappella con il suo ambiente particolarmente suggestivo. Qui il tempo scorre lento, relax e tranquillit sono imperativi. Fermatevi in caffetteria per una pausa ristorativa, regalatevi un buon libro che troverete nel Bookshop del castello e godetevi il panorama che tra i pi belli dellisola. E se siete amanti della buona tavola, non negatevi una coccola culinaria il noto chef acese Dario Pugliatti tutti i giorni a pranzo, il sabato, la domenica e i festivi anche a cena, vi delizier con delle ottime pietanze dalta cucina! Il biglietto dingresso in ascensore costa 7 intero e 5 ridotto. Ma se preferite lingresso pedonale tradizionale il costo di 5 intero e di 3 ridotto.

Tel. +39 095.640450 mobile +39 340.3884808 www.castellodicalatabiano.it N.B. Clicca sul web per conoscere il programma delle serate medievali. N.B. Please check on the web the calendar of the medieval nights.

The Arabs called it Kalaat - al Bian, but some findings suggest its existence since the time of the Greeks around the III century BC. The fortress stands on a hill overlooking the valley of the Alcantara river, the bay of Giardini Naxos and Taormina. The visit to the castle offers excitement and a landscape of unparalleled beauty, from the moment you get in the glass elevator that goes up the hill to the castle. You will take a real journey through time by visiting the armory, in use since the III century B.C. The Cruyllas room built in the XV century has a strong medieval charm and the little chapel situated in beautiful surroundings. Here, time passes slowly, relaxation and tranquility are a given. Stop for a break in the cafeteria, treat yourself to a good book which you will find in the Castle Bookshop and enjoy the panorama that is among the most beautiful of the island. And if you love good food, dont hold back - the well-known chef from Acireale, Dario Pugliatti, will cook for you every day for lunch and dinner on Saturdays, Sundays and holidays will delight you with some great dishes of haute cuisine! Entrance via elevator costs 7 full and 5 reduced. But if you prefer entering via the pedestrian entrance the fee is 5 full and 3 reduced.

2 km Giardini Naxos. Interbus autolinee da Catania e da Messina fino a Giardini Naxos. Autolinee Buda da Taormina/ Giardini Naxos fino a Calatabiano. Interbus Bus from Catania and from Messina to Giardini Naxos. BUDA Bus from Taormina/ Giardini Naxos to Calatabiano.
30

Stazione Calatabiano o Giardini Naxos/Taormina. Calatabiano or Giardini Naxos/Taormina railway station. A18 Messina-Catania-Siracusa uscita Giardini Naxos; prosegui SS114 Orientale Sicula. A18 Messina-Catania-Siracusa exit Giardini Naxos; take SS114 Orientale Sicula.

Orari di visita: Da marted a venerd dalle 9 alle 17.30 Sabato e domenica dalle 9 alle 20 Il castello rimane chiuso il luned. Visiting hours: Tuesday to Friday from 9 to 17.30 Saturday / Sunday from 9 to 20 The castle is closed on Mondays.

Divertimento, gusto e folclore


Fun, food and folklore

During the day, the rhythm is slow where you can promenade along the waterfront or lie on the beach. On a clear day you can see across to Calabria in the north, whilst towards the south lies the beaches of Taormina, Mazzar and Spisone. But in the evening when the coast is lit up, it takes on a more magical feel and a sophisticated nightlife begins. Music is all around, everyones ready to dance, relax of dine under the stars. Some beaches become open-air discos for dancing barefoot until dawn. The most fashionable and exclusive is the Smailas at the Hotel Lido Caparena. Visit the web site www.umbertosmaila.it!

Letojanni, tra movida e meringati


Nightlife and ice creams in Letojanni
Le granite e i pasticci di gelato pi golosi li serve nella piazza centrale il rinomato storico Nini Bar, una vera e propria istituzione per i residenti e i turisti che si affollano per assaggiare una delle bont traboccanti dalle vetrine del bar. Il meringato al cioccolato o alla fragola sono una prelibatezza da provare. Di giorno il ritmo in paese lento, qui si passeggia sul lungomare, si bivacca sulla spiaggia mista di sabbia e ciottoli, nelle giornate terse scorgerete chiara la Calabria, allorizzonte verso Nord, mentre a Sud si estendono le spiagge pi inn di Taormina mare: Mazzar e Spisone. Ma la sera quando la costa sillumina e prende forma, la voglia di divertimento sale e la movida si agita! Ecco che la musica pervade le spiagge che sotto le stelle diventano discoteche allaperto per ballare a piedi nudi sino allalba. Il pi trendy ed esclusivo della costa lo Smailas presso lHotel Lido Caparena. Curiosate sul sito www.umbertosmaila.it! The most delightful granitas and ice creams are served in the main square of the popular Nini Bar, quite an institution for both residents and tourists who flock there to expereince all their delicacies. You cannot miss the chocolate meringato or the strawberry one.

SS114 Orientale Sicula Catania-Messina SS114 Orientale Sicula Catania-Messina Interbus autolinee Interbus bus Biglietteria Tel +39 0942.625301 (Taormina) Ticket office Tel +39 0942.625301 (Taormina) Stazione di Taormina-Giardini Naxos proseguire interbus per Letojanni Taormina-Giardini Naxos railway station take a Interbus bus to Letojanni Ricorda che trovi i percorsi e le tabelle degli orari sul sito www.interbus.it You can check timetables and destinations at www.interbus.it +37 52 45.45, +15 18 17.79

Panarea lisola dei VIP


Panarea is the VIP island
La pi piccola delle Isole Eolie ed anche la pi chic grazie ai particolari curatissimi che caratterizzano le case, i locali, le stradine e gli approdi. Sovraffollata nei mesi di luglio e agosto, soprattutto la sera, quando viene letteralmente presa dassalto dai giovani alla ricerca della movida pi sfrenata. Gli aliscafi fanno da spola sino a notte fonda tra le isole dellarcipelago e Panarea. Dopo la mezzanotte quindi tutti al Raya, nella suggestiva terrazza a strapiombo sul mare per ballare sotto le stelle. Anche di giorno Panarea non smette di stupire, un vero bijou tinto di azzurro e candido bianco, tipico delle sue abitazioni. Se arrivate via mare, sappiate che alcuni hotel si sono attrezzati per lattracco. Allora perch non godersi un fresco aperitivo a bordo piscina prima di fare un giro per lisola, lHotel La Piazza, circondato da uno splendido giardino proprio sulla baia delle calette. Se siete ospiti dellalbergo, sappiate che organizzano escursioni in barca e tour itineranti nellarcipelago. Non raro incontrare attori famosi e personaggi noti dello spettacolo che ormeggiano a largo di Panarea con le loro imbarcazioni di lusso. Non c dubbio, Panarea lisola dei VIP, veri e aspiranti tali. The smallest of the Aeolian Islands, and the most sophisticated, thanks to the well-kept houses, roads and public spaces. Buoyant in July and August, especially at night when youngsters look for the best nightlife. The hydrofoils con-

Hotel La Piazza S.r.l. Via San Pietro 98050 Panarea Island Eolie - Sicily - Italy Tel: +39 090-983154 +39 090.983003 Fax +39 090-983649 www.hotelpiazza.it info@hotelpiazza.it Raya Isola di Panarea Tel +39 090.983013 nect all islands to Panarea until late at night. After midnight, many go to Raya, a beautiful terrace overlooking the sea to dance under the stars. Panarea amazes during the day as it is a real gem tinged with blue and pure white, typical of its houses. If you arrive by sea, remember that some hotels have their own landing area. So why not enjoy a cool drink by the pool before making a trip to the island? The Hotel La Piazza, surrounded by a beautiful garden is right on the bay. If you are a hotel guest, ask for a boat trip to take a tour of the archipelago. It is not unusual to see famous actors and celebrities off the coast of Panarea on board their luxury yachts. Panarea is doubtless the islands VIPs; real and wannabes.
31

LHotel Caparena & Wellness Club il meglio che puoi desiderare per il tuo soggiorno a Taormina Mare. Ambienti raffinati e giardini fioriti, palme, acacie e hybiscus sincastonano tra il mitico mare blu di Taormina e lazzurro del cielo di questo scorcio di paradiso. La moderna ed elegante SPA pensata per entrare in contatto con il proprio corpo rilassando la mente, unoasi di benessere dentro una conchiglia. La nuova area total white del Beach Bar & Executive Area dedicata ai cultori del comfort in spiaggia: lettini alla francese e ombrelloni bianchi, morbidi asciugamani e calici di champagne, pronti a coccolarvi in ogni momento. La Pizzeria in riva la mare ed il Beach Restaurant totalmente rinnovato. Il Caparena Beach Bar la location serale perfetta per i party a tema e le feste: il mango-mojito party, il jazz party , laperol spritz party, il sushi party ed il party ostriche e ricci, sono solo alcuni degli eventi estivi 2012 in programma. Da questanno anche diventato uno Smailas Club in esclusiva in Sicilia per dj set, musica live e imperdibili feste in spiaggia. Il centro storico della citt, dista meno di dieci minuti grazie al comodo e gratuito servizio navetta dellhotel. La perfezione un vero must dellHotel Caparena! An emerald green paradise at Taormina Mare gazing over the enchanting Mediterranean sea is where youll find a resort so settled in its own natural habitat, that rest and perfect holidays are the only things that can be promised. The warm and inviting ambience of the Hotel Caparena, with its terracotta floors, the elegant fabrics, its pool and terraces, provide complete sensory experiences to be discovered and absorbed. Unwind and then recharge your mind, body, and soul in the Caparena Wellness Club, the modern and stylish SPA conceived to get in touch with your body by relaxing the mind, an oasis of well-being inside a shell. The new all-white area of the Beach Bar & Executive Area dedicated to the beach lovers: french style sunbeds and white umbrellas, fluffy towels and glasses of champagne, ready to pamper yourself at all times. The Pizzeria at the seaside and the Beach Restaurant completely refurbished. The Caparena Beach Bar is the perfect location for nightly theme parties and celebrations: the mango-mojito party, the jazz party, the Aperol spritz party, the sushi party and the oysters and sea urchins party, are just some of the summer events program in 2012. From this year it has also become a Smailas Club exclusively in Sicily for DJ sets, live music and beach parties not to be missed. The historic city center, is less than ten minutes by the free, convenient shuttle service. Perfection is a true must at the Hotel Caparena!

Hotel Caparena & Wellness Club 4 Stars Hotel Via Nazionale, 189 98039 Taormina (ME) Tel: +39 0942 652033 Fax: +39 0942 36913 Email: caparena@gaishotels.com Web site: www.hotelcaparena.com Fatti luno per laltra: Leo Lippolis e house music In tutto il mondo la musica pi originale ed apprezzata dei generi house, deep house ed elettro, la suona un siciliano di fama internazionale: Mr. Leo Lippolis. Produttore, direttore artistico e DJ per passione, Leo ha fatto ballare intere trib di giovani da San Paolo a New York, da Parigi a Berlino, da Ibiza a Sharm El Sheik. Gi nel 1987 mandava in delirio gli appassionati del genere nei locali taorminesi; a marzo del 2012 sbarca nientedimeno che al prestigioso evento internazionale di Miami: il Winter Music Conference. Ricercatissimo anche dalle pi esclusive discoteche italiane, Leo non delude mai le decine di migliaia di fan siciliane, suonando per loro in giro per lisola. Catania, Taormina e le Isole Eolie sono alcune delle sue venue estive preferite. Forza Leo, continua cos! Facci Ballare! Made for each other: Leo Lippolis and house music Throughout the world the most original and popular house, deep house and elettro music is played by a world renown Sicilian artist, Mr. Leo Lippolis. Producer, artistic director and passionate DJ, Leo made entire tribes of young people dance. From St. Pauls to Brazil, and New York. From Paris to Berlin, Ibiza to Sharm El Sheik. In 1987 he started delighting his music lovers from Taormina, when in March 2012 he landed the prestigious international event in Miami, The Winter Music Conference. Wanted by the most exclusive Italian discos, Leo never disappoints his tens of thousands of Sicilian fans, playing for them around the island. Catania, Taormina and the Aeolian Islands are some of his favorite summer venues. Come on Leo, keep us dancing!
32

www.leolippolis.it www.wingsforevents.it; www.ellecommunication.it

Ph. Santi Navarra Ph. Jacopo Werther

Mata e Grifone in giro per Messina


Mata and Grifone around Messina
Il 15 agosto durante la processione della Vara della Madonna della Lettera, patrona di Messina, potreste imbattervi in due enormi statue alte circa otto metri in sella a due destrieri, uno bianco e uno nero. Aria di festa e grande curiosit pervadono Messina che porta in giro per le sue vie Mata e Grifone, due giganti considerati i progenitori della popolazione messinese. Mata figlia di Cosimo II di Coltellaccio, nobile di Camaro (villaggio nei pressi della citt) e Hassam IbnHammar il moro musulmano che sinnamor di lei, quando arriv a Messina intorno al 964 d.C. per saccheggiare la citt. Quando il padre di Marta non gli concesse la mano della figlia, Hassam si convert al cristianesimo per amore, cambiando pertanto anche la propria condotta, diventando cos Grifo il cristiano, storpiato in Grifone per via della sua statura. Questo quanto ci pervenuto secondo una delle tante leggende che aleggiano intorno a questa atavica storia di giganti. Toccante la processione della Madonna della Lettera, in onore della Lettera che nel 42 la Madonna inoltr per mano di San Paolo alla popolazione messinese in segno di gratitudine per essersi convertiti al cristianesimo. La lettera terminava con la storica frase che ancora oggi vi accoglie quando arrivate per mare a Messina: Vos et Ipsam civitatem benedicimus, ovvero Benedico voi e la vostra citt. On 15th August during the procession of the Madonna of the Letter, patron saint of Messina, you may meet two huge statues about eight meters high riding two horses, one white and one black. A carnival atmosphere is felt in Messina, where Mata and Grifone, two giants considered the ancestors of the population of Messina, are carried out through the streets. Mata is the daughter of Cosimo II from Coltellaccio, noble from Camaro, (a village near the city) and Hassam Ibn-Hammar is the dark Muslim who fell in love with her when she arrived in Messina around 964 AD to plunder the city. When Matas father denied him his daughters hand, Hassam converted to Christianity for love, thus also changing his faith and name into the Christian Grifo, crippled in Grifone because of his huge stature. This is the story according to the old legend about the two giants. The story surrounding the procession of the Virgin Mary of the Letter, is in honour of a letter that was forwarded by St. Paul in 42 to the people of Messina from the Virgin in gratitude for them having converted to Christianity. The letter ended with the well-known sentence that still welcomes you when arriving at the port: Vos et ipsam civitatem bless you or I bless you and your city.

A18 Messina-Catania-Siracusa A18 Messina-Catania-Siracusa A20 Palermo-Messina A20 Palermo-Messina SAIS autolinee Messina - piazza della Repubblica, 12 Tel +39 090.771914 SAIS bus Messina piazza della Repubblica, 12 Tel +39 090.771914 Caronte & Tourist Servizio clienti (tutti i giorni dalle 08:00 alle 20:30) Tel 800627414 Customer Service (every day from 8 to 20.30) Tel 800627414 Per le biglietterie Autostrade dAmare Messina Tel 090.6416352 Salerno Tel 089.2582528 Per le biglietterie dello Stretto di Messina Messina Tel 090.3718510 Villa S.G. (mare) Tel 096.5793131 Villa S.G. (Agip) Tel 096.5795033 Stazione di Messina Messina railway station +38 11 31.85, +15 33 19.40

33

Boschi, spiagge e mondo sottomarino


Woods, beaches and waterworld

Laghi e boschi dei Nebrodi


Lakes and woods of the Nebrodi
larea protetta pi vasta dellisola! 86.000 ettari di meravigliosa natura incontaminata. Ben 70 km di catena montuosa e boschi fiabeschi che rappresentano il 50% della vegetazione siciliana. Un territorio tutto da scoprire ricco di laghi, fiumi, sorgenti, e boschi. Vale la pena raggiungere sia Monte Soro, la cima pi alta dei Nebrodi con i suoi 1847 metri, e il Lago Maulazzo, di circa 5 ettari, incastonato in un bellissimo bosco rosso di faggi. Il Lago Tre Arie e il Lago Biviere vi

offrono dei paesaggi simili a quelli tipicamente alpini dei laghi svizzeri. Il paradiso dei naturalisti che desiderano incontrare tantissime variet di uccelli acquatici e di passo, e perch no anche lepri, istrici, volpi, donnole, aquile, grifoni, cavalli, mucche e caprette al pascolo! Sarete circondati da paesaggi insoliti, che vi stupiranno incantandovi. Il Parco Regionale dei Nebrodi infatti meta di chi ama profondamente rallentare i ritmi della vita e perdersi tra i sentieri che la natura offre. Se vi spostate a Maniace, dopo una visita al Castello di Nelson, proseguite per 7 km fino a Portella Segheria, per accedere a piedi, dal cancello della forestale, al Sentiero delle Sorgenti. Una delle pi spettacolari la Sorgente Virgilio a quota 1.300 metri, mentre quella dal nome pi inquietante la Sorgente Valle dellUomo Morto. Una grande testimonianza dellera mesozoica della Terra sono Le Rocche del Crasto: una vasta formazione rocciosa di rara bellezza costituita da rocce cristalline grigie e lucenti e da calcari dolomitici bianchi e rosa, spesso con sfumature verdi e rosse. Vi consigliamo unescursione guidata, per non perdere le meraviglie dei Nebrodi, e per non perdervi! It is the largest protected area on the island, with 86,000 acres of beautiful unspoilt countryside. No less than 70 km of mountains and woodland representing 50% of the vegetation of Sicily, with many unexplored lakes, rivers and forests. It is worth climbing Mount Soro, the highest peak in the Nebrodi Mountains with an altitude of 1847 a.s.l. On its north-eastern slopes extends Maulazzo Lake, about 5 acres, nestled in a beautiful red beech forest. Lake Biviere and
Byron Escursioni guidate Trekking Nebrodi, Lago Tre Arie, Trekking Peloritani, Etna & Alcantara, Valle del Bove, Etna&Wine, costo medio 40/50 euro a persona, intera o mezza giornata su richiesta. Servizio transfer a/r dal vostro hotel. Chiamate Vincenzo, la vostra guida, menzionando per favore Amun! Tel +39 340.6006591 Informazioni, listino prezzi completo su www.byronge.com.

Lake Tre Arie have landscapes that resemble the Swiss Alps and lakes. This is a naturalists paradise; anyone looking for a large population of birds. There are also animals such as hares, porcupines, foxes, weasels, eagles, griffins, horses, cows and goats out to pasture! You are surrounded by unusual enchanting landscapes that will amaze you. The Regional Park of Nebrodi is the best destination for those who are looking to escape, preferring to get lost in nature. If you are in Maniace, after visiting the home of Nelson, drive for about seven miles, until you get to Portella Segheria, to access on foot The Paths of the Sources. One of the most striking is the Source of Virgilio at an altitude of 1,300 metres, or perhaps visit the Source of the Valley of the Dead Man interesting! A great illustration from the Mesozoic era are The Rocks of Crasto: a large rocky formation of rare beauty consisting of crystalline rocks and shiny grey dolomitic limestone, white and pink, with shades of green and red. Guides recommend not to miss the beauties of the Nebrodi and not to get lost!

Byron Guided Excursions Trekking Nebrodi, Lake Tre Arie, Trekking Peloritani, Etna & Alcantara, Valle del Bove, Etna&Wine, average price per person 40/50 euros, full or half day excursion upon request. Pick up service available. Please say you saw this on Amun calling your English speaking guide Vincenzo Tel +39 340.6006591 More info at www.byronge.com

34

40 km Catania A18 Messina-Catania-Siracusa uscita Taormina; prosegui SS114 Orientale Sicula A18 Messina-Catania-Siracusa exit Taormina; take SS114 Orientale Sicula Interbus e Etna Trasporti Take Interbus and Etna Trasporti Stazione di Taormina-Giardini Naxos Taormina-Giardini Naxos railway station +37 51 3.46, +15 17 59.11

La mitica Isola Bella

The mythic Beautiful Island


Tra Capo SantAndrea e Capo Taormina, emerge dal mare lIsola Bella. Proprio di fronte alla omonima spiaggia ai piedi di Taormina. Lisola si ricongiunge con la terra ferma quando la bassa marea lascia spazio a una lingua di sabbia. Fate unescursione in barca a remi nella Riserva Naturale Orientata che preserva lisola, rimarrete incantati dalla Grotta Azzurra e dalla Baia delle Sirene. Per arrivare in spiaggia, scendete dalla scala antica, accanto alla fontana che si trova sulla SS114 via Nazionale - quasi di fronte allIsola Bella. Proseguendo via spiaggia arriverete al NIKE Diving Center, che organizza sia immersioni in profondit per i sub esperti che snorkeling nei fondali pi bassi per grandi e piccini. Accompagnati dagli istruttori del NIKE Diving Center esplorerete i relitti delle navi e i numerosi resti archeologici, ammirerete la flora e la fauna sottomarine dalla bellezza straordinaria. Between Capo SantAndrea and Capo Taormina, a beautiful island emerges from the sea. There lies an inviting beach, accessible by foot when the tide is low. Alternatively take an excursion from one of the sailing boats that explores the nature reserve from the sea, visiting the nearby Blue Cave and the Bay of Sirens. Passing on SS114 the main road to Taormina, go down the ancient steps next to the fountain. On the beach you will find NIKE Diving Centre. Here you can transfer to and from boarding points, equipment hire and boat charters, all with highly qualified divers. Here they can organise snorkelling to the Island. With experienced divers, you can see ship wrecks and archaeological sites, whilst admiring underwater fauna and flora. Marina Yachting Global Service Sali a bordo della Pinta dal porto di Giardini Naxos, per navigare da Capo Schis sino alla Baia delle Sirene di Mazzar, passando per Capo Taormina e lIsola Bella. Ai piedi del grande vulcano Etna, il litorale e i paesaggi visti dal mare sono uno spettacolo da non perdere. Si parte dal porto tutti i giorni alle 10 e si rientra alle 17,30. Escursione giornaliera a partire da 35 per persona. Per favore, ricordati di menzionare Amun. Info Tel +39 348.4888739. Marina Yachting Global Service Get on board Pinta at Giardini Naxos port. You can sail from Capo Schis to Baia della Sirene in Mazar bay, passing through Capo Taormina and Isola Bella. Under the volcano a beautiful coast and great landscapes await you to be enjoyed from the sea. Daily departure from the port at 10am return at 17:30. Daily excursion ticket from 35 per person. Please, say you saw this in Amun. Info Tel +39 348.4888739.

Nike Diving Center dal 1990 Immersioni, snorkeling e tour Riserva Naturale Orientata Isola Bella. Via Nazionale per Taormina, spiaggia Isola Bella (Taormina) Chiamate Francesco mobile tel. +39 339.1961559 o scrivete a nikediving@tin. Informazioni, listino prezzi completo su www.diveniketaormina.com 35 una immersione subacquea (bombola, pesi, barca, guida) 15 per noleggiare il resto dellequipaggiamento, se vi manca. 10 per fare snorkeling (pinne, maschera e tubo a noleggio) 15 giro turistico in barca della costa. Il NIKE diving center parla inglese, francese, tedesco, spagnolo, e svedese. Nike Diving Center Scuba diving, snorkeling and boat tours Nature Reserve Isola Bella. Via Nazionale Taormina, Isola Bella beach (Taormina) Please call Francesco mobile phone +39 339.1961559 or email nikediving@tin.it Information, full price list at www.diveniketaormina.com 35 an underwater immersion (sub tank, weights, boat and guide) 15 to rent other equipment required, if you miss it. 10 for snorkelling (fins, mask and snorkel hire) 15 tour by boat of the coast. NIKE diving center also speaks English, French, German, Spanish, and Swedish.

Tel +39 095.0930628 mobile +39 392.1982811 www.yachtingmarina.it info@yachtingmarina.it


35

I Laghetti di Marinello e la Madonna Nera


The lakes of Marinello and the Black Madonna
Il mare turchese del golfo di Patti sinsinua tra la costa di Oliveri e i bassi fondali della spiaggia ai piedi di Tindari, generando gli splendidi Laghetti di Marinello. Uno spettacolo della natura che secondo la leggenda si formato quando una bimba cadde accidentalmente dal promontorio del Santuario. Nonostante la madre stentasse ad affidarsi alla Vergine Nera, a cui dedicato il Santuario, miracolosamente le acque impetuose si ritirarono e la bimba si salv adagiandosi sulla sabbia. Potete raggiungerli via spiaggia passeggiando dal villaggio di Oliveri, superando il piccolo borgo di Marinello (un km circa). Ma per godere di una magnifica veduta dallalto dei laghetti, raggiungete Tindari su in collina. Affascinante testimonianza della civilt greca, resti e rovine vi circondano. Intatto il Teatro Greco, come quelli di Taormina e di Segesta, appoggiato alla naturale conformazione della collina. Migliaia di pellegrini visitano il Santuario, a strapiombo sul mare, in corrispondenza dellantica acropoli, dove una piccola chiesa era stata costruita sui resti della citt abbandonata. La Statua della Madonna Nera, scolpita in legno di cedro, forse proveniente dallOriente, fu collocata in epoca imprecisata, intorno al VIII-IX secolo. The turquoise sea in the bay of Patti, between the coast of Oliveri and the shallow sand at the bottom of Tindari, creates the spectacular Marinello Lakes. There seems to be many lakes that were formed, according to legend, when a child accidentally fell from the promontory of the Sanctuary. Her mother, not believing in religion, did not want to rely on a Black Virgin for help, but miraculously the waters retreated and the little girl lay on the sand. The lakes are within walking distance from Oliveri, passing by Marinello village, via beach (about 1km). But if you want to see an amazing view, go up to the hill to Tindari. A charming Greek colony, ruins and remains all around you. The Greek Theatre is in excellent condition on a par with those of Taormina and Segesta, is nestling in the natural contours of the surrounding hill. Thousands of pilgrims visit the Shrine, overlooking the sea at the site of the ancient acropolis. Once there was a small church here, built on the ruins of the abandoned town where the Statue of a Black Virgin was placed. It is carved in cedar wood, probably originating from the Orient, around the VIII-IX century.
Eventi a Messina e alle Isole Eolie / Things to do 13 giugno Festa di SantAntonio da Padova a Taormina dal 23 giugno al 31 agosto Taormina Arte 2012: rassegna di spettacoli 23/28 giugno Taormina Film Festival 2012: rassegna cinematografica internazionale Giugno Salina Slow Food: sagra del cappero, slow food e vino Malvasia a Salina (Isole Eolie) Luglio Taormina Arte Teatro: rassegna di spettacoli Luglio Malavasia Day a Salina (Isole Eolie) Luglio Taormina Jazz Festival Luglio/settembre Prosa al Teatro Grecoromano di Tindari Luglio/agosto Torneo internazionale di beach volley a Giardini Naxos 26/28 luglio Teatro del Fuoco: International firedancing Festival a Lipari (Isole Eolie) 1^ settimana di agosto San Giuseppe: processione a mare del simulacro del santo a Letojanni 9/10 agosto Festa di San Pancrazio a Giardini Naxos 8/10 agosto Festa di San Lorenzo, mercatino e fuochi dartificio a Malfa isola di Salina (Isole Eolie) 10/14 agosto I giganti Mata e Grifone a Messina 24/28 settembre Sagra del pesce a Lipari (Isole Eolie) 19/22 settembre Salina Doc Fest: concorso nazionale documentari focus on Donne e Mediterraneo
36

62km Messina Da Palermo A20 Palermo-Messina uscita Patti; prosegui SS113 Da Messina A20 Messina-Palermo uscita Falcone; prosegui SS113 From Palermo A20 Palermo-Messina exit Patti; take SS113 From Messina A20 Messina-Palermo exit Falcone; take SS113 Da Milazzo e da Patti AST bus Da Messina TAI bus From Milazzo and From Patti AST Bus From Messina take TAI bus Orari bus/Timetables bus www.aziendasicilianatrasporti.it/ www.autolineetai.it/ Da Palermo e da Messina: Stazione di Pattiv(treni espressi); Stazione Oliveri-Tindari (solo treni locali); From Palermo and from Messina: Patti railways station (trains express only); Oliveri-Tindari railways station (local trains only stop here) Info point turistico a Patti Tel +39 0941.241136 www.pattitindari.com Tourist Information Office at Patti Tel +39 0941.241136 www.pattitindari.com +38 8 43.41, +15 2 23.79

Santuario di Tindari

Etna Natural Park

Ph. Etna Touring

Trekking in quota

Per Etna Sud: A18 Messina-Catania-Siracusa uscita Gravina; prendi la SP in direzione Rifugio Sapienza - Etna Sud + 3741 59.07 , + 14 59 56.13 Per Etna Nord: A18 Messina-Catania-Siracusa uscita Fiumefreddo; prendi la SS120 fino a Linguaglossa e prosegui per Piano Provenzana - Etna Nord. +37 50 32.17, +15 8 32.72 To Etna South: A18 Messina-Catania-Siracusa exit Gravina; drive SP10 to Nicolosi up to Rifugio Sapienza - Etna South + 3741 59.07 , + 14 59 56.13 To Etna North: A18 Messina-Catania-Siracusa exit Fiumefreddo; drive SS120 to Linguaglossa up to Piano Provenzana - Etna North. +37 50 32.17, +15 8 32.72 AST

Trekking in the clouds


Equipaggiati di scarponi, k-way, occhiali da sole e un po di spirito di avventura, provate anche voi a scalare, in compagnia delle esperte guide del luogo, il vulcano attivo pi alto dEuropa. Sia che scegliate il versante Sud del vulcano che quello a Nord, lEtna vi regaler emozioni uniche. E bene che non vi avventuriate da soli. Raggiungere la sommit del vulcano sicuramente lesperienza pi gratificante. Arriverete a quota 3.300 m. solo grazie alla cabinovia ed ai fuoristrada che raggiungono i crateri attivi. Da qui in poi tutto nelle vostre gambe e nel vostro fiato, ma la fatica sar ripagata dagli scenari spettacolari che vedrete lass: i crateri attivi sommitali, le recenti eruzioni del 2001-2003, le grotte nascoste nei sentieri e limpressionante Valle del Bove, bacino naturale di raccolta del magma che fuoriesce dalle bocche centrali. Se non volete faticare tanto, restate a passeggiare intorno ai Crateri Silvestri nel piazzale del Rifugio Sapienza, intorno a voi un paesaggio marziano, con le nuvole sotto i vostri piedi. Equipped with boots, ropes, sunglasses and some spirit for an adventure, climb the highest active volcano in Europe, with expert guides. Whether you choose the southern slope or the northern one, Etna will give you the same feeling of excitement. For your safety you should never go on your own. Reaching the summit of the volcano is definitely the most rewarding experience. You will arrive at 3,300 a.s.l., reaching the highest active craters only aboard of the modern cable car or by off road tracks. From here its all down to your effort, but the effort will be rewarded by the spectacular scenery that you see there. Active summit craters from the recent eruptions of 2001-2003, hidden caves along the trails and the impressive Valley of Bove, a natural basin collecting the magma that comes out from the central vents. If you want an easier route, just walk around the Silvestri Craters located in Sapienza Refugee area, theres a Martian landscape around you, with the clouds beneath your feet.

Etna Touring, agenzia di servizi turistici che opera a Nicolosi, mette a disposizione la propria esperienza decennale per accompagnarvi, in tutta sicurezza, alla scoperta dei luoghi pi suggestivi del vulcano attivo pi alto dEuropa. Escursioni sui versanti Sud e Nord dellEtna, vengono organizzate grazie alla professionalit delle guide alpine/vulcanologiche che, animate da un grande spirito e amore per questa terra meravigliosa e ricca di risorse, vi guideranno tra i sentieri, i crateri, le grotte e le colate laviche che solo lEtna possiede. Per vivere a contatto col vulcano, scegliete di alloggiare presso una casa tipicamente montana o uno chalet che Etna Touring mette a vostra disposizione. Se preferite c anche la formula hotel o bed & breakfast. Per voi anche il noleggio mountain bike, il servizio transfer, lorganizzazione di pacchetti personalizzati per tour giornalieri in tutta la Sicilia. Insomma, tanti servizi in ununica soluzione: Etna Touring, ti guida alla scoperta della Sicilia. Ricordate di menzionare Amun. Etna Touring, a specialist tourism agency which operates in Nicolosi, will accompany you to experience safely the most active volcano in Europe. Hiking trips on the slopes of Etna South and North, are organized thanks to the professionalism of the expert guides. Imbued with a great spirit and love for this wonderful land they will guide you through the paths, craters, caves and lava flows that only Etna has. Accommodation is available in a typical mountain chalet that Etna Touring can put at your disposal. If you prefer there is also a hotel or bed & breakfast. Complete your holiday with mountain bikes to rent, transportation services, organization of custom packages for day trips around Sicily. In short, many services in one solution, Etna Touring. The guides are there to help you discover your memories of Sicily. Remember to mention Amun.

Etna Touring Via Roma 1 - 95030 Nicolosi (CT) Sig.ra Claudia Mazzaglia Tel/Fax: +39 095.7918000 Mobile: +39 347.7838799 www.etnatouring.com info@etnatouring.com +37 36 54.10, +15 1 37.49
38

Ph. Giovanni Gugg

Parco Naturale dellEtna

Ph. Dario Polimeni

I sentieri del Parco dellEtna


The trails of Etna
Per chi vuol dedicare pi tempo alla scoperta della naturale bellezza del Parco dellEtna, esistono modi alternativi per esplorarla. Sempre in compagnia di guide esperte si pu fare un giro del vulcano partendo dai comuni di Nicolosi o di Zafferana Etnea; allinterno del Parco dellEtna si sviluppano diversi sentieri, di facile o media difficolt, percorribili a piedi o in mountain bike. Alcuni sentieri sono: 1.Etna Sud: Sentiero Monte Nero degli Zappini di 4 km a/r (2h 30m) ideale per il trekking e la mountain bike. Si parte da Piano Vetore e si arriva al Rifugio di Santa Barbara, passando per la colata lavica del 1985. 2.Etna Nord-Est: Sentiero Pietracannone-Cubania di 3 km a/r (2h), ideale per il trekking per tutti.. Si parte da Case di Pietracannone sulla strada Mareneve, sopra Milo e S.Alfio e si arriva al Rifugio Patern Castello, passando per la colata lavica del 1971. 3.Etna Nord-Est: Sentiero Monti Sartorius di 4 km a/r (2h), ideale da percorrere a piedi e in bici. Si parte e si ritorna dal Rifugio Citelli. Il sentiero permette di osservare i famosi crateri a bottoniera risalenti alle colate laviche del 1865. 4.Etna Nord: Grotta dei Lamponi e la Grotta del Gelo: un percorso altamente impegnativo di circa 16 km che pu essere fatto in parte in bici (2h a/r) ed in parte a piedi (3h a/r). Il punto di partenza con lauto dal rifugio Ragabo a Nord del vulcano, e si trova sulla strada Mareneve a pochi chilometri da Linguaglossa. La prima grotta quella dei Lamponi, raggiungibile in bici od in groppa ad un asinello. Lasciata la bici vicino la grotta, bisogna proseguire a piedi fino alla Grotta del Gelo. Questa, una grotta perennemente gelata, per cui si consiglia tale itinerario solo ad esperti. 5.Etna Nord-Ovest: Sentiero di Piano Vetore di 14 km a/r (4h), ideale da percorrere in bici. Superato il Rifugio Ariel, si parcheggia lauto presso la guardia forestale. Si prosegue a piedi o in bici, lungo un sentiero che porta ad un orto botanico fino ad addentrarsi in un fitto bosco. Si raggiunge il Rifugio Galvarina, dove si pu dormire in un sacco a pelo e riscaldarsi davanti a un camino. For those who want to spend more time discovering the natural beauty of Etna Park, there are alternative ways to explore it. Always accompanied by experienced guides you can take a tour of the volcano starting from the town of Nicolosi or Zafferana Etnea. Etna Park offers different paths, easy or medium difficulty, on foot or by mountain bike. Some of them are: 1.Etna South: Sentiero Monte Nero degli Zappini , 4 km return (2h 30m), is ideal for trekking and mountain biking. It starts from Piano Vetore and comes to Santa Barbara Refugee, passing through the lava flow of 1985. 2.Etna North-East: Sentiero Pietracannone-Cubania 4 km return (2h), is ideal for easy trekking. It starts on the road Mareneve, Case di Pietracannone homes, beyond Milo and St. Alfio, it ends at the Patern Castello Refugee, passing over the lava flow of 1971. 3.Etna North-East: Sentiero Monti Sartorius 4 km return (2h), is ideal for trekking, half and half on a bike. It starts from and returns to Citelli Refuge. The trail allows you to view the craters known to buttonhole lava flows dating back to 1865. 4.Etna North: Grotta dei Lamponi e Grotta del Gelo: This is a very difficult path of about 16 km that can be done in part by mountain biking (2h return) and in part on foot (3h). The starting point by car is from the refuge Ragabo north of the volcano, and is on the road Mareneve a few kilometers from Lingfield. The first cave is called dei Lamponi, reachable by bike or donkey. Leaving the bike near the cave, you must walk up to the Ice Cave. This is a cave constantly frozen, so we recommend this route only to experts. 5.Etna North-West: Sentiero di Piano Vetore, 14 km return (4h), is ideal for biking. When you reach the Ariel Refuge, park your car at the Rangers stop. Continue on foot or bicycle, along a path that leads up to a botanical garden in deep forest. Galvarina Refuge is there for you to rest in a sleeping bag and warm up in front of a fire.

Ph. Dario Polimeni

51 km Catania; 98 Km Messina Da Catania: A18 Messina-Catania-Siracusa uscita Gravina di Catania prosegui per Nicolosi-Etna Sud. Da Messina: A18 Messina-Catania-Siracusa uscita Giarre, prosegui per Zafferana Etnea From Catania: A18 Messina-Catania-Siracusa exit Gravina di Catania, drive to Nicolosi- Etna Sud. From Messina: A18 Messina - Catania Siracusa exit Giarre, follow direction to Zafferana Etnea.
39

Ph. Dario Polimeni

Il Germoplasma: un percorso per tutti


Germoplasma: A path for all
Si trova alle spalle del Monastero di San Nicol La Rena, sede dellEnte Parco dellEtna, nel territorio di Nicolosi. La struttura fruibile a tutti, organizzata su misura di coloro le cui facolt fisiche non sono al 100%. Un sentiero di circa 1 km percorribile anche da persone con disabilit motoria, da ipovedenti e da non vedenti grazie al corrimano metallico, al fondo in terra battuta ed in lieve pendenza, al pavimento tattile e alle targhette esplicative in braille. Allinterno del campo si possono osservare 25 specie di piante officinali e aromatiche, 180 accessioni di 68 specie diverse di piante forestali, 190 accessioni di piante da frutto (pero, melo, ciliegio, susino, albicocco, pesco e frutta secca) e 35 vitigni da vino alcuni dei quali in via di estinzione. Una gradevole passeggiata immersi nella natura, vicini ai quei luoghi che furono prediletti per la preghiera e per la cura dello spirito. Silenzio, pace e relax vi accompagnano lungo il Germoplasma. It is located behind the Monastery of San Nicol La Rena, offices of the Ente Park of Etna, in the region of Nicolosi. A path of about 1 km can be visited by people of all physical abilities. There is also signage in braile to help the visually impaired. You can see 25 species of medicinal and aromatic plants, 180 varieties of 68 species of forest plants, 190 varieties of fruit trees (pear, apple, cherry, plum, apricot, peach and dried fruit) and 35 wine grape varieties some of which are endangered. A pleasant walk immersed in nature and spirit. Silence, peace and relaxation will accompany you along the Germplasm trail.

Ente Parco dellEtna Via del Convento, 45 Monastero di San Nicol La Rena Nicolosi (CT) Tel +39 095.821111 ufficiostampa@parcoetna.it www.parcoetna.it +37 37 43.86, +15 1 24.47

TI di amun ricorda w a s u o y Say Amun this on

40

Ph. www.giovy.it

Trekking fluviale nellAlcantara


Fluvial trekking at Alcantara
Il Parco Fluviale dellAlcantara interessa una vasta zona compresa tra Randazzo e Giardini Naxos. In particolare le Gole dellAlcantara si trovano a Francavilla di Sicilia (ME). Le gole pi suggestive raggiungono i 25 metri di altezza e danno vita ad un canyon spettacolare. Allingresso del parco ci sono degli ascensori ( biglietto a pagamento) che scendono gi verso il fiume cosicch potrete risparmiarvi la discesa a piedi e, soprattutto, la risalita. Oppure percorrete la lunga scalinata che porta gi sino al letto del fiume. Le acque sono gelide, vicino alle rapide non superano i 10 gradi. Una sfida temeraria immergersi nel fiume: indossate gli stivaloni alti, disponibili a noleggio allingresso del parco, per risalire un tratto del fiume sovrastati dalle altissime pareti di roccia, altri pi coraggiosi invece optano per un bagno tonificante nelle cascate e nei laghetti cosiddetti Gurne, create dal fiume attraversando il canyon. Gli appassionati di equitazione possono fare delle passeggiate a cavallo seguendo le ippovie. Gli amanti del trekking possono rivolgersi alle guide naturalistiche di Byron e di Etna Touring per vivere unavventura emozionante nei sentieri dellunico parco fluviale in Sicilia. The fluvial park of Alcantara covers a large region between Randazzo and Giardini Naxos. In particular the gorges and ravines of Alcantara are located at Francavilla di Sicilia. The ravines are over 25 metres high and give life to an exciting spectacular canyon, gushing with water! Access to the gorge is via elevator (paying a ticket) or down a number of steps (for free). The waters of the river are icy: in the deeper parts they do not exceed 10 degrees - not ideal to take a dip in! However, there is an opportunity for tourists to hire waterproofs and thigh-high waders to experience the fantastic rock formations and the highest cliffs. There are opportunities for sunbathing on the banks of the Gurne, natural lakes created by the river through the canyon. Horse riding lovers can go for a ride along the horse paths. For those who love trekking why not secure the services of Byron Tours or Etna Touring to enjoy a great adventure in the trails of the only one fluvial Sicilian Park.

Ph. Luigi La Rocca

Parco Fluviale dellAlcantara Via dei Mulini 98034 Francavilla di Sicilia Tel +39 0942.989911 www.parcoalcantara.it Byron Escursioni Guidate Tel +39 095.2936637; mobile +39 340.6006591 www.byronge.com Etna Touring Tel/Fax: +39 095.7918000 Mobile: +39 347.7838799 www.etnatouring.com +37 52 36.23, +15 10 28.34

Eventi nel Parco dellEtna / Things to do Luglio Sagra della ciliegia a S. Alfio (Catania) 10 agosto Notte di San Lorenzo sullEtna presso Rifugio Sapienza Agosto Festa equestre a Pisano (Zafferana Etnea) Agosto Sagra degli antichi sapori ad Aci SantAntonio Agosto/settembre ViniMilo: sagra del vino dellEtna Agosto Serate medievali a Calatabiano: Palio dei Cruyllas a Calatabiano (Catania) Settembre Sagra del fungo dellEtna a Pedara Settembre Sagra della rana di Patern a Patern Settembre Festa della vendemmia a Piedimonte Etneo Settembre Sagra della pizza e della schiacciata a Valverde (Catania) 23/29 settembre 15 Raid dellEtna: sfilata e gara di auto storiche

13 km Giardini Naxos A18 Messina-Catania-Siracusa uscita Giardini Naxos, direzione Francavilla di Sicilia SS185. A18 Messina-Catania-Siracusa exit Giardini Naxos, follow direction to Francavilla SS185 AST - Etna Trasporti
41

Viaggio al tempo dei Greci


Back in Greek times

palace belonged to Ierone II, and there are many temples, amongst which the most important ones are the Temple of Diana, and the one of Minerva. At the island there is a fresh water spring called Arethusa, teeming with fish. [..]. The other city is called Arcadia, where there is a huge Foro (hole), beautiful arcades, a prytaneum rich in works of art, a very large curia and a remarkable temple of Olympian Zeus. [..]. The third largest city, called Tycha contains a gymnasium and many temples [..]. The fourth is called Neapolis (new city), because it was the last one built: in the highest part theres a great theatre, and also two important temples of Ceres and Libera, and the statue of Apollo called Temenite, very nice and great [..] (Verrine, II 4,117-119) 60 km da Catania A18 Messina-Catania-Siracusa uscita Siracusa. SS114 Orientale Sicula Messina-Siracusa. A18 Messina-Catania-Siracusa exit Siracusa. Take SS114 Orientale Sicula Messina-Siracusa. Interbus. Stazione Siracusa. Siracusa railway station. +37 4 1.04, +15 17 3.04

Quattro citt in una


Four cities in one
Marco Tullio Cicerone, nelle sue Verrine accusatorie nei confronti del governatore siciliano, Gaio Verre, descriveva cos nel 70 a.C., la citt di Siracusa: La citt cos grande da essere considerata come lunione di quattro citt grandissime: una di queste l isola [] Nellisola c la reggia che appartenne a Ierone II, e vi sono molti templi, tra i quali i pi importanti sono quello di Diana e quello di Minerva. Allestremit dellisola c una sorgente di acqua dolce, chiamata Aretusa, brulicante di pesci.[..]. Laltra citt chiamata Acradina, dove c un grandissimo Foro, bellissimi portici, un pritaneo ricco di opere darte, unamplissima curia e un notevole tempio di Giove Olimpio. [..]. La terza citt, chiamata Tycha contiene un amplissimo ginnasio e molti templi [..]. La quarta viene chiamata Nepolis (citt nuova), perch costruita per ultima: nella parte pi alta d essa c un grandissimo teatro, e inoltre due importanti templi, di Cerere e di Libera, e la statua di Apollo chiamata Temenite, molto bella e grande [..] (Verrine, II 4,117-119) So, Marco Tullio Cicerone describes (below), in his accusatory speeches Verrines, the Governor of Sicily, Gaio Verre, in 70 BC in Syracuse: The city is so large as to be considered as the union of four extra large cities: one of these is the island [...] In the island there is the royal

Anastasio, liutaio a Catania Anastasio Fasanaro un giovane artigiano catanese che ha trasformato la sua grande passione per la chitarra in unarte. Il maestro liutaio realizza pochi esemplari di strumenti allanno, cos da rispettare sia i naturali tempi di essiccazione delle vernici e delle colle, sia il corretto assestamento dei leghi. In tanti si sono gi rivolti ad Anastasio, tra gli altri il noto gruppo Sugar Free, per commissionargli la creazione di una chitarra personalizzata nella manifattura e unica nel suono che produce. Anastasio, master guitar maker of Catania Anastasio Fasanaro is a young artisan from Catania, who turned his passion for the guitar into an art. The master luthier makes a few examples of instruments a year, so as to respect both the natural drying of paints and glues and the proper balancing of the wood (tie). Many have already turned to Anastasio, amongst others, the famous group Sugar Free, to commission the creation of a guitar personalized in the creation and uniqueness of the sound it makes. Anastasio Fasanaro Via Ghibli 8 - Catania Tel +39 095.295105 www.anastasiofasanaro.com info@anastasiofasanaro.com
42

Nella Nepolis di Siracusa: lAnfiteatro e le Catacombe


Visitate la citt nuova, un affascinante viaggio nellantico mondo greco. Nel parco archeologico della Nepolis di Siracusa visiterete lAra di Gerone II, lAnfiteatro Romano del III-IV secolo d.C., il pi grande dItalia (dopo il Colosseo e lArena di Verona), lOrecchio di Dionisio e lArco Agusteo, il grandioso Teatro Greco del V-III secolo a.C. e le Catacombe. Scavato quasi per intero nella roccia del colle Temenite, il Teatro Greco di Siracusa, oggi come secoli fa, il palcoscenico naturale di rappresentazioni teatrali e manifestazioni musicali grazie alla sua perfetta conformazione che permette uneccezionale acustica. Gli eventi del teatro sono organizzati dallINDA, Istituto Nazionale del Dramma Antico, e si svolgono a partire da maggio fino alla fine di giugno. Questanno il XLVIII Ciclo di Rappresentazioni Classiche prevede: Prometeo di Eschilo, le Baccanti di Euripide e gli Uccelli di Aristofane. Altri due gioielli archeologici sono custoditi allinterno della Nespoli: sono le Catacombe di Santa Lucia e di Vigna Cassia, visitabili solo su prenotazione, e le catacombe di San Giovanni risalenti al 315-360 d.C. Esse si sviluppano in gallerie, con migliaia di loculi, che si diramano da un percorso principale chiamato decumanus maximus, che i cristiani ottennero scavando ed ampliando un acquedotto greco, le cui tracce sono visibili nella volta. Innumerevoli sono i loculi piccoli e grandi sparsi lungo le pareti e sul pavimento. Visit the current sights of Syracuse whilst enjoying a fascinating trip to the ancient Greek world. At Syracuses Archeological Park Neopolis - you can visit the Altar of Gerone II, the Roman amphitheatre from III-IV century AD, (which is the largest in Italy after the Coliseum and the Arena of Verona). Visit also the Ear of Dionysius and the Arch of Augusto, the great Greek Theatre of III-V century BC

In the Nepolis of Syracuse: The Amphitheatre and the Catacombs


and the Catacombs. Almost entirely excavated into the rock of Temenite Hill, the Greek Theatre in Syracuse is a natural stage where dramas and musical events area played, thanks to its perfect shape, which allows extraordinary acoustics. The events are planned by INDA, National Institute of Ancient Drama, and are held from May until the end of June. This year the XLVIII Cycle of Classical Dramas includes: Prometheus of Aeschylus, the Bacchae of Euripides and Aristophanes Birds. There are two more archeological jewels preserved inside the Archaeological Park: they are the Catacombs of Saint Lucia and Vigna Cassia, (visits need to be booked in advance) and the Catacombs of St. John dating to 315-360 AD. They develop in galleries, with thousands of niches, which branch from a main route called decumanus maximus, that the Christians dug extending an old Greek aqueduct, whose traces are visible in the vault. There are innumerable niches large and small that dot the walls and floor.
Ph. Silvia Illuminato

Parco Archeologico della Neapolis Aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 18 Tel +39 0931.66206 Biglietto dingresso 10 intero; 4 ridotto (18/25 anni) Gratis per i membri della Comunit Europea, per gli under 18 e per gli over 65 Neapolis Archeological Park Open every day from 9 till 18 Tel +39 0931.66206 Ticket entrance: 10 full; 4 reduced (18/25 years) Free entrance for European Community citizens, for under 18 and over 65. +37 4 25.65, +15 16 32.90 Catacombe di San Giovanni Piazzale San Marciano, 3 Aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30 Biglietto dingresso (include la guida) 6 intero; 4 ridotto (under 15 e over 65) St. John Catacombs Piazzale San Marciano,3 Open every day from 9:30 till 12:30 and from 14:30 till 17:30 Ticket entrance (including guide) 6 full; 4 reduced (under 15 and over 65) www.catacombesiracusa.it INDA (Istituto Nazionale del Dramma Antico) Corso Matteotti n. 29 Siracusa Tel +39 0931.487 200 / 201 www.indafondazione.org

43

Lets have a look at Ortigia

La parte pi antica della citt di Siracusa sorge su un isolotto chiamato Ortigia collegato alla terra ferma da ponti, proprio come Venezia. Nellestremo Sud sorge il castello di Maniace, eretto da Federico II di Svevia, in unappendice di appena 200 metri. Il nostro itinerario alla scoperta di Ortigia parte da Piazza Archimede e, passando per la via della Maestranza, arriva sino al mare. La via della Maestranza testimonia con larchitettura barocca delle sue residenze nobiliari, il sapiente e certosino lavoro di artigiani e decoratori che, ingaggiati dalle ricche famiglie dellepoca, realizzarono alcuni dei palazzi pi belli in pietra bianca. Sono esempi di tale fastosit: il palazzo dei Principi Bonanno, al civico n33, il palazzo di ZappataGargallo, al civico n50 e il palazzo Bufardeci al civico n 72. Proseguite verso il Duomo nato sulle rovine del Tempio di Atena e dirigetevi verso Sud per 350 metri, al Passeggio Aretusa incontrerete la leggendaria fonte Aretusa. Essa una sorgente dacqua dolce che sgorga da una grotta a pochi metri dal mare, e il suo specchio dacqua lambiente perfetto di pesci, anatre e grandi piante di papiri. Il Castello di Maniace proprio di fronte a voi, di vedetta verso il mare. The oldest part of Syracuse is located on an small island called Ortigia, connected to the mainland by bridges, as in Venice. In the South, is the Castle of Maniace built by Frederick II of Sweden, right an annex of just 200 meters. Our tour of discovering Ortigia starts from Piazza Archimede, walking along Via della Maestranza and ends by the sea. Via della Maestranza is a strong witness to the baroque style of its noble palaces, of the meticulous work of artisans and decorators, hired by the rich families of that

Fonte Aretusa

era. They created some of the most beautiful buildings in white stone. Some examples these are: the palace of the Prince Bonanno at No. 33, the palace Zappata-Gargallo at No. 50 and the palace Bufardeci at No. 72. Keep on walking towards the Cathedral, built on the ruins of the Temple of Athena, and head south for 350 meters, to Passeggio Arthusa where you will meet the legendary Arethusa Fountain. It is a freshwater source that flows from a cave a few meters from the sea, that became the perfect environment for fish, ducks and large papyrus plants. The Castle of Maniace is right in front of you, facing the sea.
Ph. Hidenmarie Niemann

Eventi a Siracusa / Things to do 11 maggio fino al 30 giugno XLVIII Ciclo di Rappresentazioni Classiche: Prometeo, Baccanti e Uccelli. Teatro Greco di Siracusa. Infoline +39 0931 487 200 28/29 giugno Festa di San Paolo a Palazzo Acreide (Siracusa) Luglio Festival internazionale del cinema di frontiera a Marzamemi Agosto Festa del mare: regata dei quartieri a Ortigia (Siracusa) Agosto Il palio del mare a Portopalo di Capo Passero Agosto Tuna folk festival: sagra del pesce a Marzamemi Agosto MedFest: festa medievale a Bucchieri Settembre/ottobre Powerboat P1: world championship grand prix del mare a Siracusa

Via della Maestranza


44

Ph. Adrian Haisan

Uno sguardo ad Ortigia

FOTO MARZAMEMI MARE

La Balata di Marzamemi

Unesperienza tra i campi, in riva al mare Tra i campi di Noto ed il mare di Marzamemi sorge lazienda agricola Il Mortellito. Vigneti, uliveti e mandorleti, sono ancora oggi coltivati seguendo le antiche tecniche contadine tramandate dallo zio Attilio, suo fondatore. In azienda gli ospiti partecipano attivamente alla vita dei campi: da agosto sino ad ottobre vi cimenterete nella raccolta delle mandorle e delle olive; inebrierete lolfatto con lodore del mosto fresco di vendemmia. Tante degustazioni sono preparate tutti i giorni per farvi ritrovare il gusto di un tempo. A pochi chilometri, nel borgo di Marzamemi, soggiornate nelle case vacanze che lazienda mette a disposizione degli ospiti. Scegliete Il Tulipano o LAncora: distano pochi metri dal mare, confortevoli e climatizzate hanno ingresso indipendente e un grazioso giardino. Ad accogliervi, il signor Dario con un assaggio dellazienda: pane caldo al profumo di campo, condito con squisito olio di oliva e un ottimo bicchiere di vino. Per portare a casa un omaggio ricordatevi di Amun. Vi aspettano una bottiglia di olio extra vergine di oliva ed una di ottimo vino. Inoltre, i prodotti dellazienda si possono acquistare anche on line. Comodo e veloce. Sicilian farming - by the sea! Between the fields of Noto and the sea of Marzamemi lies a farm, The Mortellito. Vineyards, olive groves and almond trees are cultivated according to traditional farming methods passed down by Uncle Attilio, its founder. At the farm, guests can participate in the farmers work, from August until October. You can try harvesting almonds and olives and get heady on the smell the ripeness of the grapes. Tastings are prepared every day to help you rediscover the taste of the past. A few kilometers away, in the village of Marzamemi, you can stay at the holiday homes that the farm offers to its guests. Choose The Tulip or The Anchor: just a few meters from the sea, comfortable air-conditioned entrance with a nice garden. To welcome you, Mr. Dario with a taste of the farm the smell of warm bread topped with delicious olive oil and a good glass of wine. To bring home a gift, please remember to say you saw it in Amun. A bottle of extra virgin olive oil and of wine wait for you. In addition, the farms products can be purchased online. Fast and convenient.

Azienda agricola Il Mortellito Contrada Maccari - NOTO (SR) Sig. Dario Serrentino Tel +39 346.4770455 www.ilmortellito.it info@ilmortellito.it
45

Ph. Lars Kopp

Two Reserves to explore

Snorkeling e birdwatching a Vendicari


Snorkeling and birdwatching at Vendicari
Per allontanarvi del tutto dalla citt ed immergervi a contatto con la natura recatevi presso la Riserva Naturale di Vendicari: unoasi di sabbia, roccia e specchi dacqua naturali. Vi consigliamo di accedere dallingresso Nord Eloro, che dista 8 km da Noto, per un fare un giro pi completo delloasi passando per il Grande ed il Piccolo Pantano, per la Torre Sveva e per la Tonnara. Intorno a voi, la presenza di antichi ruderi e di scavi archeologici documentano i trascorsi storici ellenistici, bizantini e medievali della riserva. Portatevi un binocolo, perch la riserva ospita numerose variet di uccelli, ben 180, e numerose variet di piante che insieme alla presenza dei laghetti di acqua dolce e salmastra, creano le condizioni ideali per un naturale equilibrio tra terra e acqua. Potrebbero avvicinarsi fenicotteri, aironi e gallinelle che popolano la riserva. Ma le vere protagoniste qui sono le migliaia di anatre che sguazzano nei pantani dacqua dolce. Se provenite da Pachino, a Sud, lingresso alla Riserva Cittadella. A met strada della SP19, invece, trovate lingresso Calamosche, senzaltro il pi ricercato e il pi noto perch consente di arrivare ad una spiaggia paradisiaca. Il percorso di quasi un km che porta sino al mare sterrato e percorribile solo a piedi. Non dimenticate dunque cappellino e acqua fresca a volont. Alla fine del sentiero, dopo 120 gradini, uno spettacolo meraviglioso si aprir ai vostri occhi. Acque cristalline, e non solo, da esplorare con maschera e tubo N.B. portate con voi il necessario, la spiaggia non attrezzata. To get away from the city and get in touch with nature, visit the Nature Reserve of Vendicari: an oasis of sand, rocks and natural lakes. We recommend that you enter from the north gate Eloro, just 8 km from Noto, to enjoy a more complete tour of the oasis. This takes in The Big and the Small Lake, The Swedish Tower and The Tonnara. All around you are ancient ruins and archaeological excavations testifying the Hellenistic, Byzantine and medieval tracks in the reserve. Bring binoculars, because the reserve is home to many varieties of birds, over 180. Several varieties of plants, along with freshwater and brackish lakes, creating ideal conditions for a natural balance between land and water. Some flamingos, herons and moorhens may come close to you, as they live in the reserve. But the true stars here are the thousands of ducks wading in a freshwater lake. If you arrive from Pachino, in the South, the gate to the Reserve is Cittadella. Halfway along SP19 street, however, you will find the Calamosche entrance, certainly the best known because it leads to a paradise beach. Almost 1km in length, the path is rough and can be done on foot only. So do not forget hats and plenty of fresh water. At the end of the path, after 120 steps, a wonderful sight is in front of you. Crystal clear waters there to be explored by snorkeling. N.B. bring your need for your stay as the beach is not equipped.

Azienda Regionale Foreste Demaniali Via Giovanni alle Catacombe - Siracusa Tel +39 0931.67450 e-mail: fbrogna@regione.sicilia.it

85 km Catania 30 Km noto Da Catania: Autostrada Siracusa-Catania uscire a Cassibile, proseguire per la SS115 fino a Noto e imboccare la Sp19 Noto-Pachino. A circa 8 Km da Noto sulla sinistra presente lindicazione per lingresso principale della Riserva. From Catania: A18 Messina-CataniaSiracusa exit Cassibile, take SS115 to Noto, then SP19 Noto-Pachino, drive 8km follow direction to Riserva Oasi di Vendicari. Allingresso Calamosche area attrezzata per camper At Calamosche entrance parking area for campers Fino a Noto AST e SAIS. Up to Noto take AST and SAIS. + 36 48 26.09, +15 5 21.55

46

Ph. Silvia Illuminato

Due riserve da esplorare

A Pantalica, le grotte-rifugio dellHomo Sapiens


To Pantalica - first caves of man
Incredibile ma vero, a Pantalica entrerete nei ripari che i primi ominidi occuparono circa 70.000 anni fa. Grotte naturali o scavate nelle rocce calcaree facenti parte di una necropoli che ne conta oltre 5.000. Visitate anche il palazzo dellAnaktoron, un edificio megalitico appartenente alla prima epoca di Pantalica (XII-XI sec a.C.). Questo un luogo lontano dalla moderna civilt, immerso nella valle attraversata dal fiume Anapo. La vegetazione ridente e lussureggiante, vi trovano il loro habitat naturale numerose specie animali. Gallerie totalmente al buio dovranno essere superate per raggiungere le piccole oasi naturali di pietre e acqua, i laghetti originati dalle cascate e i fitti verdi boschi (ricordate di portare con voi una torcia). E consigliabile non avventurarsi in sentieri poco battuti, meglio seguire i cartelli segnalatori. La riserva di Pantalica si pu esplorare solo a piedi, per cui indossate scarpe comode e costume da bagno se vorrete immergervi nei laghetti. Un esploratore deccezione stato Bill Gates, che durante una visita al parco naturalistico, si letteralmente innamorato di questa riserva. Le auto si lasciano parcheggiate lontano dalla riserva, per preservare questo luogo incantato dove il tempo si fermato, reso unico da pareti di roccia a strapiombo sul fiume torrentizio. Pantalica si trova in localit Sortino Ferla, in provincia di Siracusa. Incredible but true! At Pantalica you will see over 5000 necropoles (which are old graves) naturally formed or dug out of limestone cliffs from approximately 70.000 years ago. Visit the Palace of Anaktoron, a megalithic building dating back to the first age of Pantalica, believed to have been built between 11th - 13th Century. Here the vegetation is vibrant and luxurious, with many nature trails and abundant wildlife. You have to enter dark tunnels to reach the small oasis of natural stones and water (ponds formed from waterfalls) and dense green forests - remember to bring a battery torchlight with you. Its best to stay on the designated track, but follow the signs along the trails. The Reserve of Pantalica can be explored only on foot, so wear comfortable shoes and a swimsuit if you want to swim in the lakes. Bill Gates visited once and fell in love with this reserve. Please remember that cars are not allowed to help preserve the area. Pantalica is found in Sortino Ferla, in the province of Siracusa.

A18 Messina-Catania-Siracusa uscita Floridia, Valle dellAnapo SP28 direzione Sortino per 9 km. A18 Messina-Catania-Siracusa exit Floridia, Valle dellAnapo SP28, follow directions to Sortino, drive 9 km +37 7 39.33, +15 0 15.64

47

Le spiagge sul Mediterraneo

The beaches in the Mediterranean

Bandiere blu e natura selvaggia


Blue flags and wild nature
Siculiana Marina

Ph. Stefano Gianno

Da Sciacca a Licata, la costa agrigentina un susseguirsi di spiagge di straordinaria bellezza. Partendo dal comune di Menfi, a circa 95 km a Nord-Ovest di Agrigento, si trovano le spiagge di Porto Palo e Lido Fiore. Entrambe le spiagge hanno ottenuto le prestigiose bandiere blu, per le acque cristalline e incontaminate, e quelle verdi, per le spiagge accessibili e facilmente fruibili dai bambini. La bellezza delle spiagge non cambia proseguendo verso Est alla volta di Sciacca e Ribera. Qui si alternano spiagge di fine e dorata sabbia, intervallate da scogli ed insenature rocciose. Le localit di Stazzone e di Ribera, sono tra le pi in voga con pub, pizzerie e ristoranti. Avvicinandosi verso la famosa Riserva Naturale Orientata Torre Salsa, il colore
Ph. Francesco Genovese

della fascia costiera cambia repentinamente sino a diventare bianco gesso in localit Siculiana Marina. La Riserva di Torre Salsa, aspra e di immane bellezza paesaggistica sicuramente una delle mete in cui perdersi tra la natura incontaminata. From Sciacca to Licata, the coast of Agrigento region is lined with beaches of extraordinary beauty. Starting from the town of Menfi, about 95 miles Northwest of Agrigento, you meet the beaches of Porto Palo and Lido Fiore. Both beaches have been awarded the prestigious blue flags for its crystalline and pristine waters, and those suitable for children as the beaches are accessible and equipped for

children. The beauty of the beaches continues going to the East towards Sciacca and Ribera. Here beaches of fine golden sand alternate with cliffs and rocky coves. The villages of Stazzone and Ribera, are among the most popular with pubs, pizzerias and restaurants. When you get close to the Nature Oriented Reserve Torre Salsa, the colour of the coast suddenly changes to become chalky white in Siculiana Marina. The Reserve of Torre Salsa, a rough and wild beauty, is certainly one of the places in which to take a break and relax. 5km Agrigento 58km Caltanissetta da Palermo SS121 - SS189 direzione Caltanissetta - SS640 Porto Empedocle From Palermo SS121 - SS189 Caltanissetta direction - take SS640 to Porto Empedocle Linea urbana da Piazzale Rosselli ad Agrigento per la Valle dei Templi Urban buses from Piazzale Rosselli in Agrigento centre to Valley of the Temples Per Agrigento (To Agrigento): Autolinee Lumia Tel +39 0922.20414; SAIS trasporti Tel +39 0922.29324 Agrigento stazione da Palermo e Caltanissetta Agrigento railway station from Palermo and Caltanissetta

Portopalo Menfi
48

+37 18 40.43, +13 34 43.08

Ph. Giovanni Caruso

Movida a San Leone


Fun at San Leone
Le protagoniste tra le spiagge agrigentine si trovano senza dubbio nel comune di Realmonte. Famose tra tutte Capo Rossello e Scala dei Turchi. A predominare questi luoghi sono i colori rosso e bianco. Capo Rossello uno sperone di roccia rossa dalla cui sommit si scorge ad Est la Costa Bianca e ad Ovest le zone di pergole, mentre Scala dei Turchi uno sperone roccioso bianco, addolcito nelle forme da un sapiente lavoro del vento e del mare. Raggiungiamo cos Agrigento, passando per Porto Empedocle, da cui ci si imbarca per Lampedusa, e godiamoci il sole delle spiagge di Kaos e di San Leone. Kaos anche meta di quanti desiderano visitare la casa nata di Luigi Pirandello. San Leone, a pochi chilometri dalla Valle dei Templi, meta di quanti vogliono vivere la vera movida agrigentina. Ristoranti, gelaterie, pub e discoteche vi intratterranno sino allalba seguente. Si prosegue a Est di Agrigento in direzione Licata, nota anche come antica strada del mare, per tuffarci nelle acque di Palma di Montechiaro, dove oltre al mare blu e alla spiaggia dorata, potrete godervi anche dei ghiottissimi mandorlati del Gattopardo. The stars among the beaches of Agrigento are undoubtedly in the municipality of Realmonte. Famous amongst all Cape Rossello and Scala dei Turchi which are characterized by red and white colours. Cape Rossello is an outcrop of red rock, where from the top you can see the Costa Bianca to the East and the area of pergolas to the West. Scala dei Turchi resembles rocky white stairs, softened by wind and sea. You reach Agrigento, passing through Porto Empedocles, from which you embark on Lampedusa. Here you can enjoy the sunny beaches of San Leone and Kaos. Kaos is also a destination for those wishing to visit the birthplace of Luigi Pirandello. San Leone, a few kilometers from the Valley of the Temples, is a destination for those who want to experience the real nightlife of Agrigento. Restaurants, ice cream bars, pubs and nightclubs entertain you till dawn. Continuing East is Licata, also known as the ancient road of the sea. It is great to swim in the waters of Palma di Montechiaro, where in addition to the blue sea and the golden beach, you can also enjoy the delicious local almond of the Leopard.

Torre Salsa

I mandorlati del Gattopardo Conosciuti pi comunemente come ricci di mandorle, fanno parte della top list dei 239 prodotti tipicidi Sicilia. La ricetta originaria stata tramandata di generazione in generazione, ed ancora oggi questi gustosi biscotti secchi vengono preparati dalle suore del monastero di clausura del SS. Rosario di Palma di Montechiaro (AG). Genuini e semplici ingredienti, come le mandorle agrigentine, uova e lo zucchero, sono la base per realizzare questi fragranti pasticcini. The Leopard biscuits More commonly known as curly almond, are part of the 239 top list of typical Sicilian products. The original recipe was handed down from generation to generation, and even today these tasty biscuits are prepared from the cloistered nuns of the monastery of SS. Rosario of Palama di Montechiaro(AG). Genuine and simple ingredients such as almonds from Agrigento, eggs and sugar, are the base for making these fragrant pastries.

Ph. Arianna Pozzuolo Eventi ad Agrigento / Things to do 22/24 giugno Inycon Vino Mare a Menfi (Agrigento) 2 luglio Il pane del Santo nero al giardino della Kolymbreta presso la Valle dei Templi 1^ domenica di luglio Festa di San Calogero ad Agrigento 19-23 luglio Lampedusa in Festival isola di Lampedusa Agosto Sagra della pesca di Bivona a Bivona Agosto Dedalo Fest: musica e arte a Caltabellotta 2^ domenica di settembre Sagra della salsiccia ad Aragona (Agrigento) Settembre OSci: concerto musicale di Claudio Baglioni sullisola di Lampedusa

49

Sulle orme di uomini illustri

Following important men of the past

Zichichi ha scelto Erice


Zichichi choses Erice
Da Trapani in 8 minuti di funivia attraversando un paesaggio incantevole, arriverete alla mistica cittadina di Erice, arroccata sul Monte di San Giuliano a 750 metri daltitudine. Grandi civilt come quella cartaginese, quella greca e non ultima quella romana ne fecero la propria dimora, considerandola luogo privilegiato per vivere in contatto con gli dei. Lo testimonia il Tempio dellamore e della fertilit, oggi noto come Castello di Venere. Durante il Medioevo furono edificati oltre 60 tra monasteri, chiese e conventi. E proprio in un convento di clarisse del 1542, che Antonino Zichichi, fisico di fama mondiale, nel 1963 ha fondato il Centro Internazionale di Cultura Scientifica Ettore Majorana, oggi noto in tutto il mondo. Il Centro finanzia la Scuola internazionale di fisica sub-nucleare. Dulcis in fundo non perdetevi la raffinata pasticceria ericina nata tra le mura dei conventi. Impossibile resistere. Per vivere come sospesi nel tempo avvolti da una romantica atmosfera che pervade stradine, ristorantini e bar. Da non perdere. The cable car leaves Trapani behind, passing high through enchanting landscapes, arriving just eight minutes later to the mystical town of Erice. Perched on St Julian Mount at 750 meters a.s.l. great civilizations such as Carthaginian, Greeks and Romans chose it as their home. This was seen as a special place and The Temple of love and fertility now known as the Castle of Venus is testament to this. During the Middle Ages more than 60 monasteries, churches and convents were built in Erice. It was in a convent of Poor Clares (nuns) built in 1542, that Antonino Zichichi, world-known physicist, in 1963 founded the International Center for Scientific Culture called Ettore Majorana, now known throughout the world. The Centre funds the International School of the sub-nuclear physics. Last but not least, do not miss the exquisite pastry of Erice born within the walls of the convents. You cannot resist. Erice has a timeless, romantic feel to it. Ticy side streets, restaurants and bars give it a relaxed and intimate feel. Not to be missed.

15km Trapani A29 Palermo-Trapani; SS187 Erice SP3 A29 Palermo-Trapani; take SS187 to Erice Funivia da Trapani per Erice 10 min. Costo 5,50 A/R Cable car from Trapani to Erice 10 min. Costs 5,50 A/R AST bus Take AST bus +38 2 28.63, +12 35 8.75

La Pentolaccia Ristorante dal 1968 Vi accoglie un raffinato ambiente ubicato dentro un antico convento edificato intorno al 1612. Fino a qualche decennio fa, il monastero ospit una comunit claustrale di monache notissime per la lavorazione dei tipici dolci di badia. Frequentato anche da premi nobel per la fisica e la medicina, i Fratelli Pollina coccolano i loro ospiti, proponendo gli ottimi piatti tradizionali dello chef Salvo Ruisi. Provate i deliziosi ravioli ripieni di cernia conditi con pesce spada, capperi, menta, melanzane e gamberi, oppure lo spiedino di gamberi e calamari alla palermitana. Sono solo due delle tante specialit. Chiudono in bellezza le cassatelle calde con ricotta, il semifreddo di mandorla, il souffl di ricotta con amaretti e un tortino al cioccolato caldo che si scioglie in bocca. La Pentolaccia Restaurant since 1968 Housed in a charming building, that was once an ancient monastery, dating back from 1612. Up to a few decades ago, a closed order of nuns lived there, and they were famous for their typical pastries called the Badia pastries. The restaurant has been hosts to past Nobel prize winners for physics and medicine. The Pollina brothers personally take care of their guests, offering excellent local dishes created by their chef Salvo Ruisi. Try the delicious ravioli filled with grouper fish and dressed with swordfish, capers, mint, aubergine and prawns; or the prawn and squid skewers alla palermitana. Great mains deserve great desserts including hot ricotta cassatelle, almond semifreddo, ricotta souffl with amaretti and a hot chocolate cake that melts in the mouth.
50

Via G.F. Guarnotti, 17 91016 Erice (TP) Tel./Fax 0923 869099 Mobile +39 339 4862432 +39 347 5218325 info@ristorantelapentolaccia.it

40km Trapani A29 dir Palermo-Trapani uscita Segesta-Calatafimi SS113 Trapani-Palermo A29 dir Palermo-Trapani exit Segesta-Calatafimi Take SS113 Trapani-Palermo Stazione di Calatimi-Segesta Segesta Autolinee, Tarantola Bus. +37 55 15.73, +12 51 51.12 La zona archeologica di Segesta visitabile tutti i giorni. da giugno a settembre dalle 9 alle 19 (ultimo ingresso consentito ore 18) Ingresso: 6 intero; 3 ridotto (18 - 25 anni) Gratuito per i minorenni e per gli over 65 Biglietteria: Tel +39 0924.952356 The archaeological site of Segesta is open every day. From June till September from 9 till 19 (last admission at 18) Entrance ticket 6 full; 3 reduced (18 years - 25 years) Free under 18 and over 65 years Box Office: Tel +39 0924.952356

Maupassant innamorato di Segesta


Maupassant in love with Segesta
Da Erice, in mezzora di autostrada potete raggiungere un posto tanto mitico quanto mistico descritto da Henri Guy de Maupassant, con queste parole: Sembra essere stato posto ai piedi della montagna da un uomo geniale che aveva avuto la rivelazione del punto unico in cui lo si doveva erigere. Si tratta del Tempio di Segesta. In stile dorico, il Tempio si erge maestoso proprio sulla cima di una collina fuori le mura dellantica citt di Segesta, fondata intorno al IV sec. a.C. dagli Elimi, secondo la storia profughi troiani. Come tutte le polis greche non poteva mancare un teatro. Questultimo fu costruito sulla collina opposta a quella del Tempio, e posto a unaltezza di 440 metri, parte di esso stato scavato nella roccia e poteva ospitare fino a 3000 posti. Il Teatro Greco domina la valle e da qui si pu ammirare la bellezza delle colline circostanti. In estate, spettacoli e rappresentazioni sono messe in scena per testimoniare momenti di vita passata. Vengono riproposte le pi belle e appassionate tragedie greche che gi avvincevano i popoli dellantichit. Just 30 minutes from Erice, there is a place both mythic as mystic described by Guy de Maupassant Henri who visiting the Temple of Segesta wrote: it seems to have been placed at the foot of the mountains by a brilliant man who had known the best place to have it built. In Doric style, the temple stands majestically on a hilltop just outside the walls of the ancient city of Segesta, built around the fourth century BC by the Elimi, who were refugees from the city of Troia. There is a Greek theatre built on the hill opposite the Temple at over 440 meters, and accommodates up to 3000 seats. It overlooks the valley from where you can admire the beauty of the surrounding hills. In summer shows and plays are staged and some of the most beautiful and passionate Greek tragedies are shown.

6km Marsala A29 dir Palermo-Mazara del Vallo uscita Marsala; SS115 e SP21 Marsala-Trapani A29 dir Palermo-Mazara del Vallo exit Marsala; take SS115 and SP21 Marsala-Trapani Mothia lines Tel +39 0923.715827 da Marsala partenze da piazza del Popolo bus per Mothia Mothia lines Tel +39 0923.715827 From Marsala local buses departure piazza Del Popolo to Mothia Trapani-Marsala stazione Spagnola; a 3km da imbarco per Mothia Trapani-Marsala Spagnola railway station Spagnola, 3 km far from Mothia ferryboats +37 51 28.63, +12 28 31.30

Whitaker fa risplendere lisola di Mozia


Whitakers Island of Mozia
Un aristocratico inglese, Joseph Isaac Whitaker appassionato di ornitologia e archeologia, nellOttocento ha riportato alla luce uno degli antichi insediamenti di epoca fenicia: lIsola di Mothia. Farete un affascinante il viaggio nel tempo attraverso gli oltre 10.000 reperti esposti nel Museo della Fondazione Whitaker, insieme alla famosissima statua greca Il Giovane di Mothia risalente al V sec. a.C. Raggiungete lisola, a bordo delle imbarcazioni che fanno da spola dal Molo Stagnone. Lattraversamento della Laguna dura 10 minuti circa, il costo del biglietto a/r di 5 euro, mentre il biglietto per visitare il Museo Whitaker e girare liberamente lintera isola di 9 euro a persona. An English aristocrat, Joseph Isaac Whitaker, fond of ornithology and archeology, brought to light one of the oldest settlements of the Phoenician era on the Island of Mothia. You will take a fascinating journey through more than 10,000 exhibits in the Museum of the Whitaker Foundation, along with the famous Greek statue The Young of Mothia dating from the fifth century BC. You can easily reach the island by a shuttle service from the mainland near Stagnone. Journey time is just 10 minutes and costs 5 return per person. Alternatively, for 9 your can include the entrance to the Whitaker Museum.
51

Escursioni alle Isole Egadi


Excursions to Egadi Islands
A largo del Golfo di Trapani, il piccolo arcipelago delle Isole Egadi incontaminato e selvaggio. Favignana, Levanzo e Marettimo hanno paradisiache spiagge turchesi, fondali trasparenti, grotte primitive e calette millenarie. Pochi isolani le abitano tutto lanno, mentre aspettano la pacifica invasione dei turisti che avviene nella bella stagione. Con Massimo e Valeria, isolani di Marettimo, salite a bordo di Intrepido per scoprirne i segreti. Verranno a prendervi al porto in cui vi trovate. Vi basta chiamarli, al resto pensano loro. Vi aspettano tanta emozione, divertimento e relax. In the harbour of Trapani, the small archipelago of the Egadi Islands is pristine and wild. Favignana, Levanzo and Marettimo offer beautiful beaches and turquoise clear waters, primitive caves and hidden bays. Few inhabitants live here all year round; instead they wait for the steady invasion of tourists which occurs in the summer. Why not join Massimo and Valeria, residents of Marettimo, on their boat Intrepido to discover the secrets of the islands. They will pick you up from the port for a trip packed with excitement, fun and relaxation. Snorkelling, swimming, cycling on the islands and lunch too!

NEW Motonave IDO INTREP

Gita di un giorno in barca alle isole di Favignana e di Levanzo, partenza dal porto di Trapani. Programma di viaggio: Partenza da Trapani per Favignana alle ore 9.30. Durata navigazione 40 minuti. Visita e sosta per il bagno nelle baie dellisola. Attracco al porto (sosta 1h e 30m) e visita libera del paese, (anche in bici a noleggio al costo di 4 euro, se preferite). Pranzo a bordo. Men prevede antipasto locale, primo piatto alla trapanese, acqua, vino e frutta. Rotta per Levanzo. Visita libera di 1 ora del paese di Levanzo. Tuffo nella caletta pi bella dellisola. Rientro a Trapani previsto per le ore 18 circa. Daily trip by boat to the islands of Favignana and Levanzo, leaving from the port of Trapani. Travel schedule: Departure at 9:30 from Trapani port to Favignana. (40 minutes sailing). Stop for swimming in the bays of the island. Stop at the port (lasting 1h 30m) and free visit of the island, (bike hire available at 4). Lunch on board. Menu includes: local appetizer, main course specialities of Trapani, mineral water, wine and fruit. Departure to Levanzo. One hour available to explore Levanzo. Snorkeling and swimming in the most beautiful bay of the island. Return to Trapani at about 18:00. Prezzo a persona* 39 intero; 29 ridotto (dai 5 ai 12 anni); gratuito fino a 4 anni; *Eventuali tasse dingresso alle Isole Egadi non incluse. Price per person* 39 full, 29 reduced (from 5 to 12 years), free for under 4 years; * Any entrance tourist fees in the islands not included.
Per info e prenotazioni chiamate Valeria tel. mobile +39 331.6191778; o Massimo tel. mobile +39 331.6755701. Le imbarcazioni, i programmi delle escursioni, e altre informazioni sulle isole le trovate su www.egadiescursioni.it; scrivete a info@egadiescursioni.it per essere ricontattati. Per favore menzionate Amun al momento della prenotazione e otterrete uno sconto del 10% ogni due biglietti interi, e il biglietto gratuito per i bambini sino ai 6 anni di et. For info and reservations please call Valeria tel. mobile +39 331.6191778; or Massimo tel. mobile +39 331.6755701. The boats, excursion programs, and other information on the islands available at www.egadiescursioni. it; or email info@egadiescursioni.it; Please say you saw this on Amun to get a 10% discount every two full tickets. Free ticket for children under 7.
52

Vini d.o.c. e cibo tipico del trapanese


D.o.c. wines and traditional food of Trapani

Facciamoci una rianata


Lets try rianata
Porta Garibaldi

La Capitale mondiale dellArcheologia Navale Marsala che ospita nel Museo del Baglio Anselmi i resti di una nave punica di circa 2250 anni fa, unico reperto archeologico al mondo di imbarcazione da combattimento, risalente infatti al 241 a.C. Che emozione attraversare Porta Garibaldi, lantica porta da cui l11 maggio 1860 il Generale Giuseppe Garibaldi entr in citt con i suoi Mille, segnando la storia dItalia! Marsala vi accoglie con il suo mercato ittico dai colori e dalle voci vivaci, con la sua zona pedonale popolata da winebar e da enoteche pronti a farvi degustare il loro specialissimo vino marsala, e da tanti accoglienti ristoranti allaperto che servono il pescato del giorno, preparato secondo le antiche ricette locali. Una nobile tradizione accompagna il vino Marsala, che gi dalla fine del Settecento, fu apprezzato persino dalla
Ph. Francesco Genovese

Corona inglese, annoverando tra i suoi pi illustri clienti la flotta britannica e lAmmiraglio Nelson. E per gli appassionati di pizza, c la rianata, ovvero la origanata, a base di salsa di pomodoro, sarde, percorino siciliano e tanto ma tanto origano. Se capitate a Marsala nel mese di agosto, chiedete della Sagra! Una vera e propria abbuffata di pizza locale. Known as the Capital of World Naval Archaeology because in the Baglio Anselmi Museum, where the remains of a Punic ship over 2000 years old rests. Its the only one of its type in the world. What a feeling - walking through Porta Garibaldi, the ancient entrance through which, on May 11th1860, General Giuseppe Garibaldi entered the city influencing the history of Italy! Marsala welcomes you with its fish market;

vivid colours and loud voices greet you. With its pedestrian area rich in wine bars and shops, ready to encourage you to taste their very special Marsala wine. There are plenty of cozy outdoor restaurants serving the fish of the day, prepared according to local recipes. A noble reputation follows Marsala wine, which has been liked by English Royalty since the late eighteenth century. Once Admiral Lord Nelson and the British Fleet were amongst Marsalas most important clients! Pizza fans should try a rianata pizza? Made with tomato sauce, sardines, percorino cheese and a lot of oregano! In August there is even a Rianata Pizza Festival!A veritable feast of local great pizza!

30km Trapani A29 dir Palermo-Trapani-Marsala; prosegui SS115 A29 dir Palermo-Trapani-Marsala; take SS115 Salemi Autoservizi Tel +39 0923.981120 Autoservizi AST Tel +39 0923.23222 Salemi bus Tel +39 0923.981120 AST bus Tel +39 0923.23222 Stazione Marsala Marsala railway station +37 48 18.34, +12 26 39.41
53

Ph. Normann

Il cous cous fa festa


The cous cous festival
Trapani in cucina sinonimo di cous cous, piatto tradizionale di origine araba a base di semola di grano duro rigorosamente cotto al vapore, inzuppato nel brodo di pesce, di carne o di verdure. Difficile stabilire quali sia il pi buono tra quelli sapientemente preparati dai ristoratori locali di Trapani. In provincia, a San Vito Lo Capo, il cous cous protagonista di un concorso organizzato ogni anno a settembre: il prestigioso e rinomato Cous Cous Fest. Chef di fama internazionale si sfidano nella preparazione del migliore cous cous. Divertimento assicurato se assistete ad una delle suggestive regate in barca a vela che si svolgono nel mare antistante la costa della citt di Trapani: una vera e propria formula uno del mare. Shopping allinsegna dello stupore tra le vetrine coloratissime delle gioiellerie che mostrano elaborate lavorazioni artigianali realizzate con il corallo. Antichi e sfarzosi monili, e non solo, sono visionabili al Museo Pepoli. Nel mese di luglio, vi segnaliamo al giardino pubblico Villa Margherita una importante manifestazione di intrattenimento organizzata dallEnte Luglio Musicale Trapanese: rappresentazioni liriche, concerti, opere e balletti dal cast internazionale. Non perdetevela. Vale proprio la pena. As far as food tradition is concerned, Trapani is synonymous with cous cous; a traditional dish of Arab origin, made with steamed wheat semolina. Made with intense stocks from fish, meat or vegetables, its not easy to tell which is the best as they are all expertly made in the restaurants of Trapani. In San Vito Lo Capo, a cous cous competition is held every year in September, the prestigious and renowned Cous Cous Festival. Internationally well-known chefs will compete to create the best cous cous. Whilst enjoying the taste and smells, experience one of the picturesque sailing regattas taking place in the sea off the coast of Trapani. Be amazed at the displays of jewellers, with their colourful and elaborate craftsmanship made of coral. Ancient and opulent jewels and much more, can be viewed at the Pepoli Museum. In July, a wonderful event arranged by Ente Luglio Musicale Trapanes takes place at the public garden Villa Margherita: operas, concerts and ballets with an international cast. Not to be missed! Ente Luglio Musicale Trapanese Programma stagione estiva 2012 Villa Margherita www.lugliomusicale.it Ente Luglio Musicale Trapanese Summer Season Calendar 2012 Villa Margherita www.lugliomusicale.it Museo Regionale Conte Agostino Pepoli Presso lex Convento dei Padri Carmelitani via Conte Agostino Pepoli, 180 Trapani Tel +39 0923.553269 Dal Luned al Sabato dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.30 Domenica e Festivi dalle ore 9 alle 12.30 N.B. La biglietteria chiude mezzora prima. Prezzo biglietto: intero 6; ridotto 3; gratuito per i cittadini della Comunit Europea di et inferiore ai 18 anni e per gli over 65. Regional Museum Conte Agostino Pepoli Ex Carmelitani Fathers via Conte Agostino Pepoli, 180 Trapani Tel +39 0923.553269 Monday through Saturday from 9 till 13 and from 15 till 19.30 Sundays and holidays from 9 till 12.30 N.B. tickets available up to half and hour before closing Tickets: full 6; reduced 3; free for European Community Citizens younger than 18 years old and over 65.

119 km Palermo A29 Mazara del Vallo-Trapani, uscita A29dir (diramazione Trapani) A29 Mazara del Vallo-Trapani exit A29 dir (Trapani direction) Autoservizi Segesta da Palermo per Trapani Tel +39 0923.20066 Autoservizi Lumia da Agrigento per Trapani Tel +39 0922.20414 AST Azienda Sicilia Trasporti Tel +39 0923.23222 Autoservizi Segesta from Palermo to Trapani Tel +39 0923.20066 Autoservizi Lumia from Agrigento to Trapani Tel +39 0922.20414 AST Bus Tel +39 0923.23222 Aeroporto Vincenzo Florio - Birgi Tel +39 0923.843433 Airport Vincenzo Florio - Birgi Tel +39 0923.843433 +38 1 50.85, +12 31 51.70
54

Il Bianco di Alcamo
The White of Alcamo
Alcamo Marina

Ph. Lynn Clermont

Fondata nel 828, ai piedi del monte Bonifato, dal comandante musulmano al-Kamuk, da cui poi la localit avrebbe preso il nome. Con il suo Castello dei Conti di Modica, costruito dai signori di Chiaramente nella met del XIV secolo, era una delle roccaforti della Sicilia occidentale e proteggeva Palermo dalle incursioni provenienti dallinterno dellisola. Limperatore Carlo V in persona vi soggiorn durante il suo passaggio in Sicilia. Visitate il castello che oggi ospita un museo etnografico e uno di arte contemporanea. E aperto tutti i giorni, escluso il luned, dalle ore 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 20. Le colline intorno ad Alcamo sono grandi distese di vigneti che producono il pregiato Bianco DAlcamo DOC che ha sviluppato nei ultimi decenni diverse variet note a livello mondiale. Solo 6 km vi separano dalla costa dove sinsedia la localit balneare di Alcamo Marina famosa per la sua bellissima spiaggia lunga circa 3 km, che durante lestate si popola di turisti provenienti da ogni parte dItalia, oltre che da abitanti di Alcamo citt e di Palermo. Vi trovate a circa 5 km da Castellammare del Golfo e a 10 km dal paese di Scopello. Siete ad uno schioppo dalla Riserva Naturale dello Zingaro. Built in 828, at the foot of Mount Bonifato by the Muslim commander al-Kamuk, from which the city took its name. With its Castle of the Counts of Modica, built by the Lords of Chiaramonte in the middle of the fourteenth century, Alcamo was one of the strongholds of western Sicily, protecting Palermo from incursions coming from the inner island. The Emperor Charles V stayed here during his passage through Sicily. Visit the castle which now houses both an ethnographic and contemporary art museums. Its open daily, except Monday, from 9 to 13 and from 15.30 to 20. The hills around Alcamo have plenty of vineyards producing the finest white wine; Alcamo DOC. The wine has been developing over recent decades, with several varieties now known worldwide. Within 6kms, you will be at the coast where you will find the seaside town Alcamo Marina. It is very popular for its beautiful long beach, busy in Summertime with tourist from all over Italy, as well as residents of Alcamo and Palermo. From here, you are just 5km from Castellammare del Golfo,10 km from the Scopello village and very close to the Zingaro Nature Reserve. Trapani 45km A29dir Trapani-Palermo uscita Alcamo; SS113 Trapani-Palermo direzione Alcamo A29 dir Trapani-Palermo exit Alcamo; SS113 Trapani-Palermo Alcamo direction Segesta Autolinee s.r.l. Tel +39 091.304106 Segesta Autolinee s.r.l. Tel +39 091.304106 Stazione Alcamo Alcamo Railway Station +37 58 56.01, +12 57 37.16

Eventi a Trapani / Things to do Giugno Sagra della cascatella a Buseto Palizzo Luglio Musica medievale e rinascimentale in tutte le chiese di Erice Luglio/agosto Rappresentazioni classiche al Teatro greco di Segesta 25/29 luglio Sfincia Fest a Custonaci 27 luglio e 28 agosto: Calatafimi Segesta Festival, mito storia e musica al Teatro Antico di Segesta Luglio Sulle rotte del tonno rosso presso Tonnara di Bonagia di Valderice Luglio San Vito Jazz a San Vito Lo Capo Luglio Stragusto: festival del cibo del mediterraneo a Trapani 14 agosto Sagra della pasta cu lagghiu e sasizza arrustuta a Buseto Palizzo Agosto tutte le domeniche: Festival internazione di arti piriche - il trionfo del fuoco a Selinunte Agosto Festa della vendemmia a Marsala Agosto Saperi e Sapori di Matarocco e Festival internazionale del folklore a Marsala Settembre PaniCunzatu Fest a Scopello di Castellamare del Golfo Settembre Alcamo Exp: mostra mercato artigianato ed enogastronomia ad Alcamo Settembre Festival internazionale musica jazz a Marsala 23/26 settembre Tempu di capuna a San Vito Lo Capo: evento legato al mondo del mare 25/30 settembre Cous Cous Festival a San Vito Lo Capo

55

Mulini a vento, templi e calette


Windmills, temples and bays

Kite surf nella Laguna dello Stagnone


Kite surfing in the Lagoon of Stagnone
Tra saline e mulini a vento che sinterpongono tra la terra e il mare, poco a Nord di Marsala, nella Laguna dello Stagnone, tre piccoli isolotti, Mothia, Schola e Santa Maria, movimentano il paesaggio bianco di giorno e rossastro al tramonto, generato dalle saline che sono fra le pi antiche dEuropa. Siete nella Riserva Naturale che ospita il Museo del Sale. I colori caldi e accesi che caratterizzano i tramonti di questo versante della Sicilia danno luogo ad incredibili scenografie naturali. Nello specchio dacqua proprio di fronte allIsola di Mothia, in Contrada Spagnola, spesso ventoso, caratterizzato da un fondale di appena due metri, si possono praticare diversi sport acquatici tra i quali il kite surf e la canoa. Condizione ideale per chi alle prime armi e per gli amanti delle evoluzioni. Alcuni centri sportivi e scuole di kite qui offrono il pacchetto Kite tutto compreso arrivi e sei subito in acqua, pensando proprio a tutto: noleggio attrezzatura, transfer e pernottamenti se richiesti. Per principianti ed avanzati, qui il divertimento per tutti. Between salt lakes and windmills to the North of Marsala, three small islands rest; Mothia, Schola and Santa Maria. This unique landscape is white during the day by salt, and red by sunsets at evening. The warm colours and bright sunsets that characterize this side of Sicily are amongst the most incredible spectacles in nature. The whole area is a protected nature reserve and now houses the Museum of Salt and boasts the oldest salt flats in Europe. So what a perfect setting to find Sicily Kite School, located in the Spanish district, opposite the island of Mothia. The water here is very shallow and as such is ideal for beginners, advanced or freestyle. Sicily Kite School offers an all-inclusive experience, saving you the need to worry about equipment; transfers and accommodation - just come and enjoy the fun!

Sicily Kite School Marsala (TP) Riserva dello Stagnone Tel +39 0923.1941513; mobile +39 339.1566623 www.sicilykiteschool.it

6km Marsala A29 dir Palermo-Mazara del Vallo uscita Marsala; SS115 e SP21 Marsala-Trapani A29 dir Palermo-Mazara del Vallo exit Marsala; take SS115 and SP21 Marsala-Trapani Mothia lines Tel +39 0923.715827 da Marsala partenze da piazza del Popolo bus per Mothia Mothia lines Tel +39 0923.715827 From Marsala local buses departure piazza Del Popolo to Mothia Trapani-Marsala stazione Spagnola; a 3km da imbarco per Mothia Trapani-Marsala Spagnola railway station Spagnola, 3 km far from Mothia ferryboats
56

A passeggio nel Parco di Selinunte


Walking in the park of Selinunte
Programmate una gita tanto entusiasmante quanto rilassante a Selinunte, il parco archeologico pi grande dEuropa. Si pu fare! Il parco aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19, ed dotato di un servizio navetta per non stancarvi troppo. I Greci la fondarono intorno al VII sec. a.C. chiamandola Selinunte, per via della presenza massiccia nel territorio di prezzemolo selvatico. Oggi il parco archeologico, appartenente al Comune di Castelvetrano, comprende un vasto territorio di circa 40 ettari. Immergetevi a contatto con la natura preservata allinterno di questa area protetta. Girovagate in libert tra i cinque maestosi templi eretti intorno allacropoli posta sulla collina, dove sono stati ritrovati i resti di altri cinque luoghi di culto. Proprio di fronte a voi, una meravigliosa vista mozzafiato del mare e di quello che in passato doveva essere il porto di Selinunte. Se siete fortunati, potreste capitare in visita al parco durante lo svolgimento di una manifestazione artistica: rassegne di prosa, balletti classici e moderni, mostre e concerti. Aggirandovi per gli antichi percorsi di Selinunte, vi sembrer di respirare unatmosfera mitologica ricca di storia e leggenda. Plan a trip that is both exciting and relaxing to Selinunte, the largest archaeological park in Europe. The park is open daily from 9 to 19:00 and offers a shuttle service from the entrance to visit around the park. The Greeks founded Selinunte around the seventh century BC calling it Selinunte, because of the massive presence in the territory of wild parsley. Today, the archaeological park, which belongs to Castelvetrano, includes a wide area of 40 hectares. Get in touch with nature in this protected reserve. Walk around the five huge temples built around an acropolis up on the hill, where there are more remains. In front of you is a wonderful vista of the sea and what was originally the harbour of Selinunte. Try and include a visit to the park during many of its artistic events, theatre productions, classic and modern ballets, exhibitions and concerts. Wandering the ancient paths of Selinunte, you will experience an atmosphere rich in history and mythology.

18km Mazara del Vallo A29dir Palermo-Mazara del Vallo uscita Castelvetrano; prosegui SP81; prendi SS per Marinella di Selinunte A29dir Palermo-Mazara del Vallo Castelvetrano exit; take SP81; follow direction to Marinella di Selinunte Da Marsala, Autoservizi Salemi Tel +39 0923.981120 From Marsala take Salemi Bus Tel +39 0923.981120

Parco archeologico di Selinunte Marinella di Selinunte, 91022 Castelvetrano (Trapani) Tel +39 0924.46540 Orari: tutti i giorni dalle 9 alle 19 Biglietto: 6 intero; 3 ridotto (sotto i 18 anni di et e over 65) www.selinunte.net Parco archeologico di Selinunte Marinella di Selinunte, 91022 Castelvetrano (Trapani) Tel +39 0924.46540 Every day from 9 till 19 Tickets 6 full; 3 reduced (under 18 anni and over 65 years old) www.selinunte.net +37 35 10.27, +12 50 18.31

Stazione di Castelvetrano, prosegui in bus Autoservizi Salemi Castelvetrano railway station, then take Autoservizi Salemi bus

57

Un tuffo dove lacqua pi blu


Swimming in the blue
Nella prima Riserva Naturale Orientata siciliana, Lo Zingaro, di rara e integra bellezza, affacciata sul Golfo di Castellammare, vi aspettano calette, insenature incontaminate e spiagge mozzafiato. Mare pulito e trasparente, protetto da grotte e scogli, che ne preservano linvasione da parte delluomo. Imperdibili i Faraglioni e la Tonnara di Scopello per tuffarvi in uno specchio di mare trasparente circondato da immensi scogli naturali che sbucano dal mare. Precede Scopello, la Baia di Guidaloca, attrezzata di lidi dalle acque calme, che si narra sia la spiaggia dove Nausica accolse Ulisse. Cala Mazzo di Sciacca, Cala Marinella e Cala Beretta sono le pi rinomate, ma anche le pi affollate. Per raggiungere le baie bisogna seguire i sentieri che attraversano la macchia mediterranea della riserva. Cappellino, scarpe da trekking e zaino in spalla sono lequipaggiamento consigliato. Lauto si lascia in sosta nei posteggi pubblici a pagamento (5 euro circa per lintera giornata) agli ingressi della Riserva. Oppure, se preferite arrivate dal mare, imbarcatevi su uno dei traghetti turistici che partono dai porticcioli di Castellammare del Golfo e di San Vito Lo Capo. Esperienza paesaggistica strabiliante. Zingaro, the first nature reserve in Sicily is a rare beauty. Overlooking the gulf of Castellammare with bays, sandy coves and steep coastlines. Calm, deep seas, protected by caves and rocks that prevent unwanted visitors. The Bay of Guidaloca, near Scopello has well-equipped beaches and a calm sea. It is said that this beach is where Nausica welcomed Ulysses. Cala Mazzo di Sciacca, Cala Marinella and Cala Beretta are the most popular beaches. To reach the bays you should follow the paths crossing the Mediterranean in the reserve. There are several fee paying car parks (about 5 per day) where you can park safely. Trekking shoes are advisable as well as a hat and lots of water. Or, if you prefer sailing, take a tourist ferry that leaves from Castellammare del Golfo and San Vito Lo Capo. Enjoy an unforgettable excursion by boat. Riserva Naturale Orientata dello Zingaro Tel +39 0924.35108 Numero Verde 800 116616 info@riservazingaro.it www.riservazingaro.it Biglietto: 3 intero; 2 ridotto (under 15); gratuito per i minori di 10 anni e gli over 65. Tickets: 3 full; 2 reduced (under 15); free for under 10 and over 65 years old.
58

Ingresso sud, a 1 km da Scopello: A29 Palermo-Mazara del Vallo, uscita Castellammare del Golfo, prosegui SS187 per Trapani. Ingresso nord, San Vito Lo Capo: SS187 fino a San Vito Lo Capo, prosegui per Villaggio Calampiso- Riserva Zingaro South Entrance, 1km from Scopello: A29 Palermo-Mazara del Vallo, exit Castellammare del Golfo, take SS187 to Trapani. North entrance, San Vito Lo Capo: SS187 up until San Vito Lo Capo, follow direction to Villaggio Campiso- Riserva Zingaro. Autoservizi Russo s.r.l. Tel +39 0924.31064 Autoservizi Russo s.r.l. Bus Tel +39 0924.31064

La culla dellisola

The crib of the island


Palermo is a city where there remain traces from the conquerors who lived together for centuries: Romans, Byzantines, Arabs, Normans, Swedish, French, Spanish and Austrians. Each of these have left something of its passage and often it is of extraordinary value, giving birth to original artistic, architecture and decorative creations. Even in its multiculturalism and its thousand souls, however, the city retains its strong identity. Lots of churches, with beautiful mosaics, a sign of Byzantine culture, and buildings from Arab times, La Cuba to those noble families. The parks, the gardens, the majestic theatre, everywhere in Palermo you are reminded of luxury and nobility. Castles and catacombs, colourful markets like the Vucciria. Its customs and cuisine makes this corner of Sicily one of the most fascinating of the island. In 1787, Goethe left from here to start his journey in Sicily, and wrote: Italy without Sicily is nothing; it is here that lies the key to everything.

Melting pot di popoli e culture


Melting pot of peoples and cultures
Palermo una citt in cui hanno convissuto per secoli tante testimonianze della cultura dei conquistatori: dai Romani ai Bizantini, dagli Arabi ai Normanni, dagli Svevi ai Francesi, dagli Spagnoli agli Austriaci. Ognuno di questi popoli ha lasciato qualcosa del suo passaggio e quasi sempre si tratta di testimonianze di straordinario valore, che ha dato vita ad originalissime creazioni artistiche, architettoniche e decorative. Pur nella sua multiculturalit e con le sue mille anime la citt per conserva una sua forte identit. Tantissime le chiese, con gli splendidi mosaici, segno della cultura bizantina e i palazzi, da quelli arabi come la Cuba a quelli delle grandi casate. I parchi, i giardini, il maestoso teatro, tutto a Palermo parla di fasto e nobilt. Castelli e catacombe, variopinti mercati come la Vucciria, usanze e piatti tipici rendono questangolo di Sicilia uno dei pi affascinanti dellintera Isola. Da qui, nel 1787, Goethe cominci il suo viaggio in Sicilia e scrisse: LItalia senza la Sicilia non nulla, qui che risiede la chiave di tutto.

Palermo araba

Palermo - through Arab times


Quando gli arabi la sottrassero ai Bizantini, nell827, tenendola sotto il loro dominio fino al 1061, anno in cui arrivarono i Normanni, era loro intento trasformare la citt nel giardino dellImpero, e ci riuscirono. Purtroppo non sopravvivono testimonianze di quel florido periodo. Nella parte pi elevata della citt, ad occidente, in prossimit delle mura i Musulmani costruiscono, su precedenti fortificazioni, un palazzo poi chiamato dei Normanni. Il palazzo diviene la prima sede governativa ed attualmente la sede del Parlamento Regionale Siciliano. La citt si arricchisce di nuove edificazioni e si espande al di l delle mura dellantico nucleo. Per poter immaginare Palermo al tempo degli Arabi bisogna quindi fare uno sforzo dimmaginazione e affidarsi ai nomi che sopravvivono in alcune zone e a qualche sporadico resto architettonico, sebbene limpronta araba sia insita nellintero tessuto della citt. Dove oggi sorge la cattedrale, fondata dai normanni nel XII secolo, si trovava anche il massimo edificio di culto musulmano. Nel portico gotico sul lato meridionale della cattedrale si trova una colonna con uniscrizione araba. Un altro esempio del genere si trova nella chiesa della Martorana, dove due colonne con iscrizione araba furono inserite nellampliamento barocco. In provincia di Palermo, vicino Cefal Diana, esiste un bagno medievale, sito su una sorgente termale. Un altro esempio di notevole pregio il soffitto della Cappella Palatina, allinterno del palazzo normanno, riservata al re e alla corte. Il soffitto copre il vano della cappella, rivestito di splendidi mosaici bizantini e delle cupole a forma di stelle sono disposte in due file, mentre sulle pareti scendono le muqarnas, elementi alveolari, tipici dellarchitettura islamica. Nel soffitto, fatto di legno di cedro e poi dipinto, a stento si percepisce lincredibile ricchezza della decorazione: figure imperiali, musicisti, danzatrici, scene di vita quotidiana che rappresentano gli aspetti della vita di un principe musulmano di quei tempi. When the Arabs took it away from the Byzantines, in 827, holding it under their rule until the Normans arrived in 1061, it was their intention to transform the city into the garden of the empire, and they did. Unfortunately there are no surviving remains of this prosperous period. In the highest part of the city, on the West side near the Muslims walls, a palace was built above some previous fortifications, called of the Normans. The palace became the first seat of government and is currently the seat of the Sicilian Regional Parliament. The city was enriched with new buildings and expanded beyond the walls of the nucleus. To imagine Palermo at the time of the Arabs is hard, and one must imagine and rely on the names that survive in some areas. There are some occasional architectural remains, although the Arabic influence is inherent in the whole architecture of the city. Where now stands the cathedral, founded by the Normans in the twelfth century, was also the highest building of Muslim worship. In a Gothic porch on the south side of the cathedral is a column with an

inscription in Arabic. Another example is in the church of the Martorana, where two columns were fitted with Arabic inscription added in Baroque time. In the region of Palermo, near Cefal Diana, there is a medieval bath located close to a thermal source. Another noteworthy example is the ceiling of the Cappella Palatina, in the Norman Palace, reserved for the king and the court. The ceiling covers the compartment of the chapel, covered with beautiful Byzantine mosaics and domes in the shape of stars are arranged in two rows, while the walls come down the muqarnas, cell-like elements, typical of Islamic architecture. In the ceiling, made of cedar wood and then painted, its hard to feel the incredible richness of decoration of the imperial figures, of the musicians, of the dancers, and the daily life scenes that represent aspects of the life of a Muslim prince of those times.
59

The Catacombs of the Capuchins

Il Convento dei Cappuccini del XVI sec., si trova nel quartiere Cuba di Palermo. Allinterno delle sue gallerie sotterranee, scavate alla fine del 500, si trovano circa 8 mila mummie, in piedi o coricate, appartenenti a diversi ceti sociali: dai borghesi, ai nobili, dai frati ai commercianti. La Bella Addormentata la mummia pi famosa, in quanto si conservata sorprendentemente intatta, e si chiama Rosalia Lombardo (n 1918- m 1920). The Capuchin Convent of the sixteenth century is located in the district of Cuba in Palermo. Within its underground tunnels, dug at the end of 1500, there are about 8 000 mummies, standing or lying down, from different social classes: the bourgeoisie, the nobles, the monks and the traders. The Sleeping Beauty is the most famous mummy, as it is still surprisingly intact, and she was called Rosalia Lombardo (b 1918- d 1920). Visite al Convento dei Cappuccini Via Pindemonte - cripta della Chiesa dei Cappuccini Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17:30 Biglietto: offerta libera ai frati cappuccini Tel +39 091.212633

Convento dei Cappuccini

Ph. Kerry Aboyne

Visiting the Convent Via Pindemonte - cripta Chiesa dei Cappuccini Open every day from 9 till 12 and from 15 till 17:30 Ticket: free offer for the Capuchins Tel +39 091.212633

Eventi a Palermo / Things to do Giugno/settembre Stagione musicale estiva di Villa Castelnuovo (Palermo) 14 giugno U jovi di mstri e A tuccta di Lupi a Gratteri 25 giugno al 30 luglio Rassegna Internazionale di attivit subacquee a Ustica Giugno Sagra della salsiccia a Castellana Sicula Giugno Sagra delle Ciliegie a Chiusa Sclafani 9-7-15 luglio XXV Internazionali Femminili di Tennis a Palermo 10/17 luglio U Fistinu: festeggiamenti in onore di Santa Rosalia patrona di Palermo 4 e 5 agosto Giostra dei Ventimiglia a Geraci Siculo Agosto Sagra della Manna: 25^ sagra della manna a Pollina Agosto 1^ settimana Sagra delle Pesche a Chiusa Sclafani Agosto Camp@rt festival a Cefal: festival di musica e campeggio Agosto Flower Film Festival a Bagheria Agosto Sagra della Pasta a Taianu: VI edizione del piatto tipico cefaludese a Cefal Settembre Nel Segno del Gusto a Monreale (Palermo) Settembre - Sherbeth Festival: festival internazionale del gelato a Cefal Settembre Avvinando wine festival a Palermo www.avvinando.it 22/25 settembre Sul mare luccica: cinema, teatro e musica a Cefal, Castebuono e Pollina 28/30 settembre e 5/7 ottobre Coppe degli Assi: 54 concorso ippico internazionale a Palermo

La Vuccira
The Vuccira
il mercato storico di Palermo dove folklore, cibo e arte si sposano per creare una variopinta combinazione di colori, suoni e profumi. Tutto intorno frutta, ortaggi, pesce, e non solo, le cui bont sono esaltate da mille voci che urlano e si accavallano. Siamo in un mercato del sud Italia, vivace e folcloristico, pervaso dallodore tipico del pane caldo farcito di panelle. I prospetti dei palazzi storici incorniciamo piazza Caracciolo. Un giro per la Vuccira unesperienza da provare. Its the old market of Palermo, where folklore, food and art combine to create a wild combination of colours, sounds and smells. All around fruits, vegetables, fish, whose goodness is enhanced by a thousand voices screaming and overlapping. You are in a typical market of southern Italy, lively folk, pervaded by the typical smell typical of warm bread stuffed panelle. The facades of historical buildings frame Piazza Caracciolo. Enjoy a tour at Vuccira! Its a wonderful experience.
60

Ph. Peter Hfele

Le Catacombe dei Cappuccini

Il mare di Palermo
The sea of Palermo

Mondello night and day


Mondello - night and day
A 11 km dal centro di Palermo, la destinazione preferita dai palermitani che vogliono regalarsi un paio di ore di relax e di sole Mondello. La sua spiaggia, lunga un chilometro e mezzo, si estende da Monte Gallo a Monte Conca ed sicuramente tra le localit pi fotografate della Sicilia. Una spiaggia di sabbia fine e fondali bassissimi che ricordano lontani paradisi tropicali. Al centro della baia emerge direttamente dal mare su delle palafitte il Kursaal, un elegante lido balneare che ha anche un ristorante. Mondello la meta ideale per chi pratica vela, canoa e windsurf, non a caso ospita il Campionato Italiano di Windsurf. Nei suoi fondali si pu andare alla scoperta di flora, fauna e grotte sottomarine. Bella la Grotta dellOlio popolata da granchi e gamberetti. Mondello di
Ph. Claudio Limina

its no coincidence that it houses the Italian Championship of Windsurfing. In its sea waters you can explore the flora, fauna and underwater caves. The beautiful Oil Cave populated by crabs and shrimps. Mondello by day is beach, sports and sunbathing. Mondello by night is live music, lights and nightlife. There are many restaurants and pubs in the area that offer fish dishes and seafood specialties. giorno spiaggia, sport e tintarella. Mondello by night musica dal vivo, luci e movida. Sono tanti i ristoranti e i pub della zona che offrono piatti a base di pesce e le specialit del posto. 11 km from the centre of Palermo, the favorite destination of the city dwellers who look to relax in the sun, is Mondello. Its beach, about a mile long, stretching from Monte Gallo and Monte Conca is surely among the most photographed places in Sicily. A beach of fine sand and very low waters reminding you of a faraway tropical paradise. At the centre of the bay, straight from the sea on decking is the Kursaal, a stylish resort with a good restaurant. Mondello is the ideal destination for those who practice sailing, windsurfing and canoeing; 11 km Palermo A29 Trapani-Palermo. A20 Messina-Palermo. A19 Catania-Palermo AST bus. Take AST bus Stazione Palermo. Palermo railway station. +38 12 3.68, +13 19 37.30 Cross and one to the Holy Thorn. This medieval town, with its beautiful Norman architecture, will encourage you to explore shops of local handicrafts, souvenirs and antiques from Piazza Garibaldi up to Corso Ruggero. Reaching the old port of Cefalu, you see traditional Mediterranean harbour with its colorful boats, its pier and, on the horizon the promontory overlooking the sea, where there is the fortress that houses the eponymous castle. This magnificent setting was chosen by the movie maker Giuseppe Tornatore who shoot some scenes of the Oscar-winning film Nuovo Cinema Paradiso. Go up the Rock by walking along Corso Ruggero until you cross the narrow street of the Saracens. You will then get to the bottom of the Rock and from there you can start climbing the Saracen hill. We suggest you to wear trekking shoes and bring lots of water, avoiding the hottest hours of the day.

Cefal: Nuovo Cinema Paradiso


Cefal: Nuovo Cinema Paradiso
Cefal uno dei centri balneari pi gettonati della costa tirrenica, inserito nella lista dei borghi pi belli dItalia, fa parte del Parco delle Madonie. Nel IV secolo a.C. i Greci la chiamarono Kefaloidion cio testa capo, probabilmente riferendosi al suo promontorio. Andate a vedere il Duomo di Cefal costruito per volere di Ruggero II, con uno stile architettonico che ricorda una fortezza, esso conserva al suo interno il mosaico Paleocristiano e il mosaico del Presbitero. Questo antico borgo medievale con le sue splendide chiese dallarchitettura prevalentemente normanna vi invoglier ad una curiosa passeggiata che da Piazza Garibaldi si sviluppa lungo Corso Ruggero con botteghe di artigianato locale, negozietti di souvenir e piccolo antiquariato. Raggiungendo il porto vecchio di Cefal vi sembrer di osservare un quadro che raffigura un tipico porticciolo del Mediterraneo, con le sue barche colorate al molo e con il promontorio a strapiombo sul mare ove si erge la Rocca che ospita lomonimo castello. Questo magnifico scenario naturale stato scelto dal regista Giuseppe Tornatore per girare alcune scene del film premio oscar Nuovo cinema paradiso. La sommit della Rocca si raggiunge percorrendo Corso Ruggero e attraversando la stretta via dei Saraceni. Valicata la via giungerete ai piedi della Rocca e da qui inizierete la vostra scalata lungo la salita saracena. Attrezzatevi di scarpe da trekking e acqua, evitando le ore pi calde della giornata. Cefal is one of the most popular seaside resorts of the Tyrrhenian coast, included in The most beautiful towns in Italy and is part of the Madonie National Park. In the IV Century BC the Greeks called it Kefaloidion or head cape. Visit the Cefal Cathedral built by Roger II which is reminiscent of a fortress. It holds the mosaic of an early Christian priest and extraordinary works of art. The treasures of the Cathedral are also enriched by two shrines; one to the Holy

70 km Palermo A20 Palermo-Messina uscita Cefal. A20 Palermo-Messina exit Cefal. Interbus autolinee. Take Interbus Bus Stazione di Cefal. Cefal railway station. +38 2 10.77, +14 1 24.33
61

www.astroimmobili.it - info@astroinvestment.it

La tua casa per le vacanze in Sicilia Your holiday home in Sicily

Casa vacanza a Letojanni, vicino Taormina Bellissimo appartamento con splendida vista della baia di Taormina A dieci minuti a piedi dal mare 7 posti letto (3 camere matrimoniali, 1 cameretta) Apartment in Letojanni, near Taormina Beautiful holiday rental with wonderful views of Taormina Just 10 Minutes walk to beach 7 sleeps (3 bedrooms + childs room)

FOR RENT FOR SALE


Visita il sito www.ownersdirect.co.uk/italy/it1470.htm o invia una email a letojanni@fsmail.net Visit website www.ownersdirect.co.uk/italy/it1470.htm or email to letojanni@fsmail.net

Astro Investment & Management S.r.l. Servizi immobiliari - Real Estate Agency via Asiago, 47 - 95127 Catania tel. +39 095.383349

Acquisizione e Riqualificazione di Asset Immobiliari in Sicilia

Building Group Service Management - Via Senatore Di Giovanni, 57 - Siracusa www.building-group.it - servicemanagement@building-group.it

ProLoco for all your information needs

Numeri Utili
Polizia 113 Carabinieri 112 Ambulanza 118 Vigili del fuoco 115 Soccorso in mare 1530 CCISS Viaggiare informati 1518

Informazioni sui trasporti Aeroporti


Catania Vincenzo Bellini Tel +39 095.7239111 Palermo Falcone-Borsellino Tel +39 800541880 Lampedusa Tel +39 0922.970731 Trapani Birgi V. Florio Tel +39 0923.842502 Ferrovie dello Stato Tel 892021 dallItalia; Tel +39 06.68475475 dallEstero Ferrovia Circumetnea Tel +39 095.541250 Autostrade per lItalia Tel 840042121 Anas A19 Palermo-Catania e A29 Palermo-Mazara Tel +39 841148 Consorzio per le autostrade siciliane Messina-Catania, Messina-Palermo e Siracusa-Gela Tel +39 090.37111

Bus

A.S.T. Azienda Siciliana Trasporti Da Catania Tel +39 095.7230535 Principali tratte: Acicastello - Acitrezza - Avola - Belpasso - Buccheri - Caltagirone - Cassibile - Catania Aeroporto Chiaramonte Gulfi - Donnalucata - Ferla - Grammichele - Gravina - Ispica - Mazzarone - Melilli - Milazzo - Milo - Mineo Misterbianco - Modica - Motta S.Anastasia - Nicolosi - Noto - Palagonia - Palazzo Acreide - Pedara - Piazza Armerina - Pozzallo Ramacca - S.Alfio - Scicli - Sigonella - Siracusa - Sortino - Terme Vigliatore - Viagrande - Vittoria - Zafferana Etnea. Da Palermo Tel +39 091.6208111 Principali tratte: Bagheria - Borgetto - Burgio - Caltagirone - Caltanissetta - Caltavuturo - Campobello di Licata - Campofiorito Capaci - Carini - Castelbuono - Castronovo di Sicilia - Chiusa Scafani - Cinisi - Comiso - Corleone - Ficarazzi - Gibellina - Isnello Lercara Freddi - Marineo - Mezzojuso - Misilmeri - Modica - Monreale - Montelepre - Palazzo Adrano - Partinico - Poggioreale Ragusa - San Giuseppe Jato - Termini Imerese - Terrasini - Ventimiglia - Villabate - Vittoria. SAIS Autolinee Da Catania: Via DAmico, 181 (P.zza Staz. FS) Tel +39 095.536168 Principali tratte: Palermo - Messina - Enna - Agrigento. Da Enna: Terminal Bus Viale Diaz Tel +39 0935.500902 Principali tratte: Aeroporto di Catania - Aidone - Calascibetta - Caltagirone - Caltanissetta - Catania - Cefal - Enna - Gangi (Palermo) Gela (Caltanissetta) - Mazzarino (Caltanissetta) - Mirabella Impaccari (Catania) - Palermo - Piazza Armerina - Pietraperzia (Palermo) Raddusa. Da Messina: P.zza Repubblica, 6 (P.zza Staz. FS) Tel +39 090.771914 Principali tratte: Catania - Palermo. Da Palermo: Via P. Balsamo, 16 (P.zza Staz. FS) Tel +39 091.6166028 Principali tratte: Aeroporto di Catania - Caltagirone - Catania - Enna - Gela (Caltanissetta) - Messina - Pergusa (Enna) Piazza Armerina (Enna). Etna Trasporti Da Catania: via DAmico, 181 Tel +39 095.532716 Principali tratte dallaeroporto di Catania per: Aidone - Caltagirone - Fiumefreddo - Floridia - Gela - Giardini Naxos - Giarre Linguaglossa - Mazzarino - Niscemi - Palagonia - Patti - Piedimonte Etneo - Raddusa - Ragusa - Randazzo - Ramacca - Recanati Licata - Piazza Armerina - Ragusa - Marina di Ragusa - S. Croce Camerina - Taormina - Valguarnera - Vizzini. Interbus Da Catania: via DAmico 187 Tel +39 095.532716 oppure partenze dallaeroporto di Catania. Principali tratte: Agira - Al - Assoro - Avola - Catania aeroporto - Enna - Fiumefreddo di Sicilia - Floridia - Furci Siculo Giardini Naxos - Leonforte - Letojanni - Messina - Nicosia - Nizza di Sicilia - Noto - Pachino - Portopalo - Regalbuto - Roccalumera Santa Teresa di Riva - Scaletta Zanclea - Siracusa - Solarino - Taormina - Troina. Da Enna: via Roma, 353 Tel +39 0935.565111 Principali tratte: Adrano - Agira - Biancavilla - Catania - Leonforte - Nissoria - Patern. Da Messina: piazza della Repubblica, 20 Tel. +39 090.661754 Principali tratte: Acireale - Bronte - Castiglione di Sicilia - Fiumefreddo di Sicilia - Gaggi - Giarre - Letojanni - Maletto - Mistretta Reitano - S.Alessio - Taromina.

Con Amun la vacanza un piacere continuo.


Prendi al volo la tua copia gratuita
Get your free copy
Amun la trovi presso gli infopoint turistici e gli autonoleggi dellaerostazione Amun disponibile anche presso le sedi UNPLI della Sicilia
Amun is available in tourist information offices, airports and car rental outlets
Anno II numero 4 Periodico quadrimes trale GIUG NO SETT EMBRE 2012

www.am
COPIA GRA TUITA

Leggi Am

un onlin

unisicily.

com

Your copy of Amun is available also in the Sicilian UNPLI points

a sea of

Sicily

un mare

Sicilia

di emozio

ni

senses

Your act

Guida ai

ivity and

luoghi e

explorati

alle attiv

on guide

it in Sicil
for Sicily

ia