Sei sulla pagina 1di 36

2

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

PRIMO PIANO MERCATO

E sparito un
Ibra ufficiale al Psg: sono partiti in 12, si resiste per Binho Ma il futuro preoccupa Che squadra sar?
Non solo senatori: dopo Thiago, lo svedese. Il manager Raiola: E finito un amore. Galliani dice no al Santos per il brasiliano. Ma se lofferta sale... E Allegri aspetta colpi
DAL NOSTRO INVIATO

3 Roma Svincolato 119 Thiago Sil Silva lva Psg (Fra) 107 Zambrot Zambrotta b Svincolato

468 Ga Gattuso Gattuso attu Sion (Svi)

FABIANA DELLA VALLE MILANELLO (Varese)

La scritta che accoglie chi arriva al centro sportivo del Milan la stessa della campagna abbonamenti 2012-13: AC Milan, in fondo allanima per sempre tu. La parola anima, per, quella che turba i sonni del tifoso e anche dellambiente rossonero: il nuovo Milan non ha pi la sua vecchia anima. Con laddio ufficiale di Zlatan Ibrahimovic, che da oggi sar un giocatore del Paris Saint Germain, se ne va un altro pezzo pregiato della galleria di campioni allestita negli ultimi anni da Adriano Galliani. Se ne va il dodicesimo giocatore della rosa che ha iniziato la stagione 2011-12. Una squadra intera pi una riserva, impossibile non parlare di rivoluzione. Il vecchio Milan sta sparendo e quello futuro al momento unincognita: sono partiti Roma, Nesta, Zambrotta, Thiago Silva, Van Bommel, Gattuso, Seedorf, Aquilani, Merkel, In-

zaghi (che aspetta lAtalanta ma piace anche al Granada), Ibrahimovic e Maxi Lopez, e per adesso sono arrivati Gabriel, Acerbi, Montolivo, Constant e Traor. E vero, c ancora un mese e mezzo di mercato, ma il confronto resta impietoso. E lo scetticismo tanto.
Troppi dietrofront E finito un

PARLA IL DIFENSORE

Orgoglio Bonera: Senza i due centrali sar difficile. Ma io mi sento titolare


pi che ai nomi. la prima volta che il Milan cambia tutti e due i centrali, ma qui ci sono giocatori che possono rendere la difesa affidabile. Io mi sento titolare, ho la fiducia del tecnico e della societ, non si resta in questo club cos a lungo per caso. Bonera ha sottolineato la necessit di aiutare Allegri a gestire lo spogliatoio: Era pi facile con il gruppo storico, ora ci vuole tolleranza zero. Quando vinci puoi chiudere un occhio, quando non arrivano i risultati devi essere intransigente. Chiusura su Pato e Cassano: Se Antonio torna per darci una mano quello che ci serve, se ha qualche problema deve parlarne con la societ. Pato motivato: su di lui bisogna costruire lattacco del futuro.
RIPRODUZIONE RISERVATA

pi. Peccato che poi abbia fatto dietrofront di nuovo dopo avergli rinnovato il contratto e aumentato lingaggio (da 4 a 6 milioni di euro).
I tormenti di Allegri Ibra e Thiago sono dispiaciuti e arrabbiati ma chi rimasto soprattutto preoccupato. Che Milan sar adesso senza di loro e senza tutti i senatori? Chi potr raccogliere leredit lasciata dalla vecchia guardia, arriver qualcuno in grado di colmare il vuoto lasciato dai due giocatori pi importanti? Come ha raccontato Gennaro Gattuso, due cessioni cos nello spogliatoio non possono non essere vissute come uno choc. Io se fossi al posto dellallenatore non dormirei la notte, ha detto Ringhio. Chiss se i sonni di Massimiliano Allegri sono davvero cos agitati o se la fiducia in Galliani finora sempre abilissimo a tirare fuori qualcosa fuori dal cilindro gli consente di stare tranquillo. Di sicuro anche per il tecnico deve essere

amore, sono state le parole di Mino Raiola per suggellare il s a malincuore di Zlatan al Psg. Con lui se ne va anche la fotografia dellultimo Milan vincente. Per la prima volta in vita sua Ibrahimovic non sarebbe voluto andare via. Sia lui sia Thiago Silva sono rimasti spiazzati dalla retromarcia del club: prima blindati, poi messi sul mercato per esigenze di bilancio. Chi ha parlato con il difensore brasiliano lo descrive amareggiato per lo strano balletto rossonero: prima lhanno dichiarato incedibile, poi gli hanno dato lok per trattare con il Psg, ma quando tutto era fatto il presidente Silvio Berlusconi ha cambiato idea: Thiago Silva non si vende

MILANELLO (f.d.v.) Daniele Bonera (foto FORTE) sfoggia tutto lorgoglio della vecchia guardia. Con le sue 150 presenze in rossonero e i 7 anni di Milan ora uno dei vecchi del gruppo e non ha paura di prendersi le sue responsabilit. La societ in un momento difficile e ha fatto le proprie valutazioni a malincuore. In questo momento bisogna guardare alla sostanza

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

intero Milan
MILAN: 246 GOL PERSI Inzaghi 126 62 Seedorf
326 Nesta Montreal Impact (Can) Ibrahimovic

I NUMERI

ilRetroscena

56
31 Aquilani Liverpool (Ing) 432

35 I mal di pancia di Zlatan


i gol stagionali di Zlatan Ibrahimovic, miglior marcatore milanista nel 2011-12

Maxi Lopez

lasciano il campo alle inquietudini di Cassano


Dicono che il mal di pancia non sia contagioso, ma alcune volte pu diventarlo. Oggi Zlatan Ibrahimovic, domani Antonio Cassano. Due giocatori che si sono annusati e piaciuti subito, perch in campo parlano la stessa lingua, e che ora saranno costretti a separarsi. LIbra furioso Il malumore di Ibrahimovic stavolta ha motivazioni diverse: in passato i dolori del giovane Ibra comparivano quando una maglia cominciava a stargli stretta e la voglia di nuove motivazioni diventava ingovernabile. Al Milan successo il contrario: lui che sempre stato artefice del proprio destino si ritrovato sul mercato per motivi di bilancio. Difficile per uno come lui digerire di non essere pi il centro del progetto, accettare che lingaggio troppo alto e il carattere difficile fossero diventati pi importanti dello scudetto di un anno fa soprattutto grazie a lui e dei 35 gol dellultima stagione. Ibrahimovic e il Milan non si sono lasciati con una stretta di mano. Lamore finito ma difficilmente tra i due ex nascer una bella amicizia. Ibra stavolta voleva restare a Milano e onorare fino alla fine il suo contratto, ma il Milan ha deciso al posto suo. E adesso arrabbiato e si sente preso in giro, tanto da minacciare un blitz a Milano prima di volare a Parigi per raccontare a tutti la sua verit.
Le inquietudini di Antonio Chiss come lavr presa lamico Cassano, lattaccante che Zlatan aveva eletto compagno di reparto ideale. Antonio e Ibra sono simili, fanno fatica a non manifesta-

Seedorf Seedorf edorf d r Botafogo (Bra) 50 Van Bommel Bomm Psv Eindhoven (Ola) 11 Maxi Lo Lopez Sampdoria

85 Ibrahimovic Psg (Fra)

el rk Me nova Ge 13

300 Inzaghi Svincolato

CLASSIFICA FORBES
to da an

ve Do es Pr z en e

Team pi ricchi Nel calcio il Milan il primo italiano


Almeno un motivo per sorridere in via Turati c. Nella classifica dei 50 team sportivi di maggior valore al mondo stilata dalla rivista americana Forbes, il Milan (con un valore stimato di 989 milioni di dollari) al 27 posto ed il secondo brand italiano dopo la Ferrari (quindicesima, valore 1,1 miliardi di dollari) e 6 assoluto fra le squadre di calcio, preceduto da Manchester United, Real Madrid (ai primi due posti della classifica con 2,23 e 1,88 miliardi di dollari di valore), Barcellona, Arsenal e Bayern Monaco. Nella classifica sono presenti molte squadre americane dei campionati di baseball, football e basket.

Aggrappati a

me No

re to ca gio

stata una sorpresa dover fare a meno dei due big, almeno a giudicare dalle sue dichiarazioni (Berlusconi mi ha assicurato che Ibra e Thiago non si muovono, ha ribadito pi volte di recente). Ed impossibile pensare che il doppio addio non gli provochi qualche turbamento. Di sicuro i tifosi non sono tranquilli, sono delusi e arrabbiati dagli ultimi teatrini e avrebbero voluto pi chiarezza da parte della societ.

Binho Il nuovo Milan al momento unincognita. Lunica certezza sembra essere la permanenza di Robinho, che il Milan ha dichiarato incedibile. Ieri Gaetano Paolillo, che sta facendo lintermediario tra il Santos e i rossoneri, stato in sede con due emissari del club brasiliano. Hanno parlato unora circa ma Galliani al momento stato inamovibile. Per ora, perch il mercato brasiliano chiude alle 18 di venerd (mezzanotte in Italia) e quindi c ancora margine per parlarne. E se il Santos alzasse lofferta potrebbe far vacillare il club rossonero. Sarebbe laddio numero 13. Un altro pezzo dellultimo scudetto che se va.
RIPRODUZIONE RISERVATA

i trofei vinti dal Milan con i 12 giocatori partiti in questo mercato: 2 scudetti (2003-04 e 2010-11) una Coppa Italia (2002-03) 2 Supercoppe Italiane (2004 e 2011) 2 Champions League (2002-03 e 2006-07) 2 Supercoppe Europee (2003 e 2007) 1 Mondiale per club (2007)

10

re i propri stati danimo. Antonio come Ibra ha bisogno di sentirsi amato e coccolato, di essere al centro dellattenzione. E di vedersi costruita attorno una squadra vincente. Gi dal ritiro azzurro Cassano aveva tuonato: Cedere Thiago un delitto. Non ho sentito Ibra. Se si arrabbia per il brasiliano gli do ragione. Lui il 50 per cento del Milan. Io non so se resto.... Ora che anche Zlatan partito si sente ancora pi inquieto. Dopo un buon Europeo si sarebbe aspettato un prolungamento del contratto, ma in un momento di ristrettezze impossibile pensare che possa accadere. Antonio ha rispedito al mittente le proposte da Russia e Qatar, avrebbe gradito un ritorno alla Samp ma il club non sembra intenzionato a riaccoglierlo. Ha un contratto fino al 2014 e al momento nessuna alternativa allettante. Senza Ibra sar dura, ma se non arriveranno altre offerte che soddisfano lui e il club, sar costretto a farsene una ragione.
f.d.v.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Zlatan Ibrahimovic, 30 anni, e Antonio Cassano, 30: insieme hanno vinto lo scudetto 2010-2011 e la Supercoppa italiana 2011
REUTERS

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

GAZZETTA SUMMER
TUTTO IL ROSA DELL ESTATE

ANCHE QUESTANNO LA GAZZETTA DELLO SPORT APPRODA IN RIVIERA PER INONDARE LA CITT E LA SPIAGGIA DI EVENTI, GIOCHI, FESTE E SPORT. INSOMMA, DIVERTIMENTO DALLA MATTINA ALLA SERA, PASSANDO PER GLI EUROPEI E LE OLIMPIADI. PER UNESTATE TOTAL PINK.
SPIAGGIA RISTORANTE SPA
Cervia / Milano Marittima

PARTE GAZZETTA SUMMER E MILANO MARITTIMA SI TINGE DI ROSA.

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

PRIMO PIANO MERCATO


TRATTATIVA CONCLUSA STAMATTINA VISITE MEDICHE PER LO SVEDESE. E IERI VERRATTI HA FIRMATO UN CONTRATTO DI CINQUE ANNI

Leonardo: Zlatan far la storia del Psg


Per lui triennale da 12 milioni pi bonus. Raiola: A Parigi nascer un nuovo amore
ALESSANDRO GRANDESSO Twitter @calciofrancese PARIGI

anno fa inimmaginabile. Oggi realt. Una favola calcistica scritta dallabile Leonardo che ha disegnato per e con Carlo Ancelotti una squadra che ormai ha lidolo, la stella da far brillare nel mondo del calcio. Una star che oggi alle 15 sar presentata insieme allaltro neo parigino, Marco Verratti, nello stadio che porta il nome ideale per il nuovo Psg: il Parco dei Principi.
Storia Lufficializzazione arri-

a un folto gruppo di giornalisti e a molti tifosi che da giorni attendevano la notizia, costata 20 milioni. un grande giorno ha detto Leonardo Ibrahimovic uno dei pi grandi giocatori al mondo che pu cambiare la nostra storia. stata una lunga trattativa, il buon rapporto con il Milan ha aiutato, ma un affare si fa quando si contenti tutti.
Amour E contento lo Raiola

ciare un altro. Qui a Parigi si sta costruendo qualcosa di importante. Subito dopo Ibra, arrivato in Svezia luned sera, decollato da Stoccolma, in jet privato, direzione Le Bourget, dove atterrato intorno alle 20.30, per cominciare una nuova vita scortato dai tifosi fono allHotel Bristol.
Verratti Come quella di Marco

Quando lamore finisce, ne pu sempre sbocciare un altro. Il concetto di Mino Raiola che ieri ha portato a Parigi la sua Gioconda. O meglio, il nuovo principe promesso a una nuova futura regina dEuropa. Ibrahimovic al Psg. Un

vata ieri alle 18.45, dopo lennesima riunione fiume tra Leo, gli avvocati Rafaela Pimenta e Vittorio Rigo, e il procuratore Raiola. Si andati avanti a oltranza, dal mattino alle 10 fino al momento dellannuncio effettuato allentrata dello stadio davanti

che ha ottenuto per lex rossonero un triennale da 12 milioni a stagione, senza contare i bonus: Ibra ha voluto pensarci a lungo prima di prendere una decisione cos importante. Dispiace sempre quando un amore finisce, ma poi ne pu sboc-

Verratti, che ha trascorso la mattinata allHopital de la Piti Salpetrire per le visite mediche di rito a cui anche Ibra sar sottoposto stamane alle 8. Intorno alle 14 Verratti ha paragrafato il quinquennale in sede, poco dopo le 15 uscito per raggiungere il Camp des Loges per il primo allenamento. Domani, il Psg vola negli Usa per la tourne estiva, la prima con una squadra di stelle e con un nuovo idolo.
Larrivo di Ibrahimovic luned sera allaeroporto di Stoccolma LAPRESSE
RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessuno come Ibra v Galliani sicuro: Un campione Per i gol e anche arriver, c ancora tempo per lo stipendio
identiKit & CARRIERA
stato protagonista con Juve, Inter e Milan Tra 148 reti e quegli scudetti a ripetizione
NICOLA CECERE

NEL MIRINO

A
S

Tevez sempre il prescelto. Ma il City lo considera un titolare spedendo in tribuna Dzeko nelle amichevoli
MATTEO BREGA MILANO

Edin Dzeko 26 anni, attaccante bosniaco del Man. City, che lo ha acquistato dal Wolfsburg nel gennaio 2011. Capocannoniere della Bundesliga 2009-10

Il nostro calcio perde un altro pezzo da novanta. Con Ibra se ne vanno, fra Juve, Inter e Milan, 148 gol su un totale di 234 realizzati pure con le maglie di Malmoe, Ajax e Bara. Si pu ben comprendere leuforia di Leonardo quando commenta che arriva un attaccante che far la storia del PSG e si pu ben comprendere anche lo sconcerto del grande popolo rossonero. Zlatan stato un autentico trascinatore della squadra di Allegri cos come nel triennio nerazzurro lo era stato per Roberto Mancini e Mourinho. Nemmeno a Vieri e Baggio, che pure sono stati dei grandissimi bomber, era riuscita limpresa di vincere il campionato sia con la Juve che con le due formazioni di Milano. Lunico attaccante, prima di Ibrahimovic, a potersi fregiare di questo record era stato Aldo Serena: quattro scudetti contro i sei dello svedese. C solo Patrick Vieira a poter vantare lo stesso filotto tricolore ma occorre tenere presente che nel torneo 1995-96 conquistato dal Milan, il ventenne franco-senegalese mise insieme appena due presenze.
Pecunia A prestar fede alle indi-

Tante telefonate, un po di ordine nella lista delle priorit e poi laggiornamento dellagenda dei prossimi giorni. Il marted di Adriano Galliani passato cos, senza dichiarazioni ufficiali, ma con diverse cose da fare. Questa mattina sar in Lega Calcio a Milano, in via Rosellini, e sar loccasione per parlare di persona anche con i colleghi degli altri club di A. Il piano per sostituire Ibrahimovic e Thiago Silva intanto va avanti. Ieri in sede, a parte laffare Robinho di cui riferiamo a parte, non si sono visti volti riconducibili ai nomi pi caldi del mercato rossonero.
Capitolo attacco Il primo nome

S
Rolando 26 anni, difensore centrale del Porto, dove gioca dal 2008, e della nazionale portoghese, con cui ha partecipato a Euro 2012

Zlatan Ibrahimovic, 30 anni, arrivato in Italia nel 2004 PHOTOVIEWS

screzioni trapelate da Parigi, Ibrahimovic percepir lo stesso stipendio degli ultimi tre anni: dodici milioni netti. Pi bonus. Strano, perch lui a ogni trasferimento sempre riuscito ad ottenere un cospicuo aumento. In Italia arriv grazie alla Juve che non aveva ancora compiuto i ventitr anni. Si era messo in luce nellAjax, 44 gol su un centinaio di partite distribuite in tre stagioni. Moggi ci punt sedici milioni, il doppio di quanto pagato dagli abili mercanti di Amsterdam al momento di strapparlo al Malmoe. Allepoca lagente Mino Raiola era soprattutto un amico di

Ibra e quindi lo stipendio spuntato alla Juve, due milioni netti, rientrava in parametri normali. Il primo grosso salto in alto avviene col passaggio allInter, stagione 2006-07, quella disputata in serie B dalla Juve. Moratti investe 24 milioni nel cannoniere e gli assicura uno stipendio di 4. Che poi crescono fino a 12 pi 3 di premio per il titolo di capocannoniere. Del resto lInter di Ibrahimovic vola, soprattutto lo scudetto 2009 porter per sempre la firma dello svedese, autore della doppietta decisiva al Parma nellultima giornata.
Affari LInter per ringraziarlo... lo cede al Barcellona. E una battuta solo fino a un certo punto perch i famosi mal di pancia manifestati da Zlatan in accordo col suo procuratore consigliano a Moratti la strada dellaffare economico. In effetti lope-

razione colossale, nelle casse nerazzurre piovono quarantanove milioni (pi un certo Etoo) mentre Ibra va a prenderne 12, e bacia la maglia blaugrana al Camp Nou: Da sempre sognavo di giocare in questo club. Lui un vero specialista in frasi ad effetto, arrivando a Milano aveva detto che fin da bambino facevo il tifo per lInter... Dopo una sola stagione ladorata Barcellona diventa un inferno e cos il ritorno in zona Madonnina, sponda rossonera, viene salutato con sollievo. Anche perch Berlusconi gli garantisce lo stesso livello salariale potendo contare, nel primo anno, su di un prestito. Ibra ripaga con lo scudetto. Galliani riscatta il giocatore versando circa 24 milioni al Bara e adesso ne incassa una 62 (grazie al sacrificio di Thiago Silva). Sul piano commerciale, un capolavoro.
RIPRODUZIONE RISERVATA

per lattacco sempre quello di Carlos Tevez. Il canale aperto con il Manchester City continua a restare florido. Lagente Fifa Giuseppe Riso ieri era a Milano in attesa di novit. Il periodo interlocutorio non deve trarre in inganno. Il Milan aspetta il momento opportuno per rimettersi a un tavolo con lApache. E nel frattempo registra anche le mosse dei Citizens. Perch ieri, in occasione della seconda amichevole stagionale dei campioni dInghilterra giocata a Innsbruck (Austria), Tevez ha giocato titolare (73 minuti in tutto) al fianco di Aguero. Con Dzeko in tribuna la seconda di fila a guardare i compagni. Un segnale che va interpretato: Tevez per Mancini un titolare, Dzeko invece, volendo, si pu prendere anche subito. Si pu arrivare pi facilmente al bosniaco, ma il Milan vuole largentino. E sar anche sul sottile filo della diplomazia e della parole dette (o fatte pervenire) che si riprender il discorso. Resta per il dato di fatto che il Milan non ha fretta. E infatti Galliani ieri sera ha detto: Un campione in attacco arriver,

S
Carlos Tevez, 28 anni SYNC

per un fuoriclasse c tempo fino al 31 agosto.


Capitolo difesa Cos come non c alcuna necessit di stringere i tempi per arrivare a un centrale. A Galliani, come lui stesso ha detto alla Gazzetta luned, sono stati proposti 15 difensori. Normale. Un po perch il Milan il Milan, un po perch si sa che ci sono milioni di euro in arrivo dal Psg. Ma lamministratore delegato rossonero conosce il sistema calcio (mercato) molto bene e sa che le scelte affrettate non portano da nessuna parte. Cos si registrano i nomi di Rolando del Porto (comunitario, ricordiamo che lunico posto da extracomunitario i rossoneri vorrebbero usarlo per lattaccante) e quello di Tasci dello Stoccarda. Chiss se tra i 15 ci sar quello che vestir rossonero.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Serdar Tasci 25 anni, centrale tedesco di origini turche: gioca nello Stoccarda e andr in scadenza nel 2014

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

RITIRI E MERCATO

Forza sette
Con lo scudetto dopo 2.256 giorni E la Juve dilaga
Bianconeri ok nella prima da campioni dItalia Subito in svantaggio, poi doppio Quagliarella
DAL NOSTRO INVIATO

La condizione fisica

Asamoah corre per tre Attacco: Vucinic gi tonico Che errore Lucio allinizio...
compagni almeno per la prima amichevole. Isla, come tutti, si sar stupito per lerrore di Lucio che ha regalato a Marco Turato la storia da raccontare ai nipotini. Ma il brasiliano non ha fatto una piega e ha continuato il suo inserimento nei meccanismi della Juve mostrando grande determinazione. Buoni gli spunti di Pepe a destra, un po impreciso Marrone, debutto di personalit per Masi.
Le punte In attacco hanno se-

Kwadwo Asamoah, 23 anni


DAL NOSTRO INVIATO

G.B. OLIVERO CHATILLON (Aosta)

JUVENTUS

AYGREVILLE

CHATILLON

Quel pezzetto di stoffa tricolore il particolare che cambia tutto. una storia finita e allo stesso tempo una storia appena cominciata. Lo scudetto ricompare sulle maglie della Juve 2.256 giorni dopo: lultima volta era il 14 maggio 2006, sul campo neutro di Bari, 2-0 alla Reggina e una festa presto dimenticata, sgualcita, rovinata. Ieri 3.000 tifosi hanno riempito lo stadio di St. Vincent per lamichevole con lAygreville e chi non ce lha fatta a entrare si piazzato sulla strada sopra il campo e ha visto la partita appoggiato al guard-rail. Applausi per tutti, cori, entusiasmo. E la sensazione che la Juve far di tutto per tenere a lungo sulla sua maglia quel pezzetto di stoffa tricolore.

MARCATORI Quagliarella 8, Vucinic rig. 21, Quagliarella 23 p.t.; Matri rig. 12, Boakye 20, Vidal rig. 47, Padovan 48 s.t. JUVENTUS p.t. (3-5-2) Storari; Masi, Lucio, Caceres; Pepe, Padoin, Marrone, Asamoah, Ziegler; Quagliarella, Vucinic. JUVENTUS s.t. (3-5-2) Leali; Untersee, Rugani, Magnusson; Lichtsteiner, Vidal, Gabriel, Bouy (dal 25 Schiavone), De Ceglie; Boakye (dal 37 Padovan), Matri. All. Conte. MOMENTI CHIAVE PRIMO TEMPO

MARCATORI Turato 1 p.t. AYGREVILLE p.t. (4-4-2) Gini; Berthold, Challancin, Vuillermoz, Vitale; Salvadori, Furfori, Marchesano, L. Marchetto; Caputo, Turato. AYGREVILLE s.t. (4-4-2) Anile (dal 33 s.t. Sterrantino; Paganin, Dattolo, Joly, Vuillermoz; M. Marchetto, Rinaldi, Menegazzi, Apparenza (dal 29 Timpano); Cuneaz, Porro. All. Benedetti ARBITRO Restaldo di Ivrea SECONDO TEMPO

c GOL! 12 fallo di Paganin su Vidal, rigore di Matri: 4-1

c GOL! 1 Lucio perde palla, Caputo tira, Storari respinge, Turato segna: 0-1 c GOL! 8 cross di Pepe, sponda di Asamoah, gol di Quagliarella: 1-1 c GOL! 21 fallo di Berthold su Asamoah,
rigore di Vucinic: 2-1

c GOL! 20 lancio in verticale di Matri per


Boakye: 5-1

c GOL! 47 fallo di Joly su Vidal, che segna il rigore: 6-1

c GOL! 48 assist di Vidal per Padovan


che insacca: 7-1

c GOL! 23 triangolo Quagliarella-Vucinic-Quagliarella e gol di destro: 3-1

Non si possono dare giudizi dopo appena cinque giorni di lavoro. La risposta del fisico alle prime, intense, sollecitazioni incide troppo sul rendimento nelle amichevoli. Per qualche sommaria indicazione si pu trarre e quella pi positiva riguarda Kwadwo Asamoah. Il ghanese sembra aver gi capito cosa vuole Conte, che gli chiede inserimenti, appoggi, rapidit nella riconquista della palla. E il carattere quello giusto: dopo un paio di passaggi sbagliati Asa si lasciato andare a un urlaccio che ha (piacevolmente) sorpreso i tifosi che lo stavano seguendo con grande attenzione. A bordo campo cera laltro nuovo acquisto Mauricio Isla, che sta completando la rieducazione al ginocchio allIsokinetic e che ha voluto raggiungere i

gnato tutti: Vucinic sembrato il pi pimpante, ha cercato il numero per i tifosi, le triangolazioni con i compagni, gli assist, il gol. Quagliarella e Matri hanno voglia di segnare e di incidere, sanno che il loro futuro incerto e che potrebbero anche finire sul mercato in base allo sviluppo di alcune trattative. Il giovane Boakye, che andr in prestito, ha mostrato velocit e intraprendenza. Contro un avversario che gioca in Eccellenza, la Juve ovviamente arrivata molte volte davanti al portiere e ci sono stati degli errori di mira che possono essere spiegati anche con la fatica accumulata nelle gambe. Per di sicuro uno dei salti di qualit che deve compiere questa squadra riguarda la precisione sotto porta. E anche per questo motivo la dirigenza sta cercando un campione che possa fare la differenza in area.
gb.o.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LE STRATEGIE CAPITOLO CESSIONI: SI ASPETTANO NOVIT DA MELO, ZIEGLER E KRASIC

Marotta, ecco lok per Jovetic Lui farebbe al caso nostro


La.d.: Ci piace La Fiorentina: Non sul mercato Van Persie dice no al rinnovo: partir
DAL NOSTRO INVIATO

ALTRI OBIETTIVI

A
S

LEX CAPITANO IN CERCA DEL FUTURO

Nuova chiamata del Flamengo Del Piero riflette

caso nostro. Ma non posso dire di pi. Sappiamo dove possiamo e dobbiamo intervenire, Non si pu pensare di trattare giocatori incedibili o invendibili.
La situazione Van Persie in realt non fa parte della categoria: lolandese ha comunicato allArsenal di non voler rinnovare e quindi automaticamente sul mercato. Per quanto riguarda Jovetic, limpressione che la Juve stia aspettando che il giocatore comunichi alla Fiorentina di voler essere ceduto e intanto ieri la societ viola ha ribadito che il montenegrino non sul mercato. Lo ha detto il club manager Vincenzo Guerini: Il futuro di Jovetic? Mi pare che la propriet sia stata molto chiara, il giocatore non sul mercato. La pista che porta a Cavani complicatissima (De Laurentiis si gi privato di Lavezzi), Higuain sta discutendo il rinnovo con il Real e Suarez ha molti estimatori in Premier: difficilmente lascer lInghilterra. Secondo me la vicenda top-player non si chiuder velocemente afferma Marotta come invece accaduto per due obiettivi importanti come Asamoah e Isla. Ecco, Asamoah lesempio di giocatore che nel tempo pu diventare top-player. Se per il grande acquisto ci vuole tempo, potrebbero essere concluse in fretta cessioni come Melo, Ziegler e Krasic oltre alle operazioni di contorno che riguardano alcuni giovani.
gb.o.
RIPRODUZIONE RISERVATA

CHATILLON (Aosta)

Non sar una operazione veloce ed abbastanza normale, perch acquistare un top-player (qualunque significato si voglia dare a questo termine) necessita di tempo, di pazienza, di strategie, di incontri, di dettagli. Beppe Marotta ieri arrivato a St. Vincent per la prima uscita stagionale della Juve e ha fatto il punto della situazione sul mercato bianconero. Finora, considerando le operazioni principali, sullossatura della squadra campione dItalia sono stati inseriti Lucio, Asamoah, Isla e Giovinco. Quindi il bilancio sicuramente positivo, anche alla luce della cessione di Elia. Adesso manca il famoso top-player oltre allinevitabile sfoltimento della rosa. Conte ieri ha lanciato un messaggio al suo amministratore delegato: Ogni allenatore sogna di avere la squadra al completo il pi rapidamente possibile. Marotta, per, ha detto esplicitamente che il tecnico e i tifosi dovranno aspettare ancora un po prima di festeggiare larrivo di un nuovo campione.
Nessun nome Appena salito sulla tribuna dello stadio Perucca, Ma-

Cavani La pista che pu portare allattaccante del Napoli molto complicata: De Laurentiis ha gi ceduto Lavezzi. Appuntamento al 2013?

Ale Del Piero, 37 anni: sabato in Giappone LAPRESSE


DAL NOSTRO INVIATO

CHATILLON

S
Suarez Lattaccante del Liverpool molto caro e ha parecchi estimatori in Premier. Inoltre, Rodgers ha tentato di riavvicinarlo ai Reds

Il presente di Alessandro Del Piero fatto di allenamenti individuali, di duro lavoro con il preparatore Giovanni Bonocore, di una partita amichevole da giocare sabato in Giappone, a Kashima, per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto del marzo 2011. E naturalmente di riflessioni sul futuro. Nonostante limpegno in Oriente di Ale e le ferie del fratello Stefano, che si occupa dei contatti con i club interessati, questi sono giorni importanti.
Brasile Ieri, ad esempio, tornata prepotentemente

Stevan Jovetic, 22 anni

Robin Van Persie, 28 anni

rotta stato accolto dai tifosi che urlavano i nomi di Van Persie, Cavani, Jovetic. Lui ha sorriso ma non si sbilanciato: Ormai nel lessico abituale c la parola top-player, ma come ha detto Conte bisogna distinguere tra il valore tecnico e quello economico. Il top-player un giocatore dal rendimento come quello di Pirlo (che arriv a parametro zero, ndr) o Vidal (pagato 10,5 milioni al Bayer Leverkusen, ndr). I nomi che piacciono alla Juve, comunque, sono quelli ribaditi ieri

dai tifosi: Noi siamo stati molto accorti a non entrare mai nel merito dei giocatori che ci interessano e anche ora non lo facciamo spiega Marotta Jovetic (che ha una clausola di 30 milioni, ma i bianconeri vogliono inserire una o pi contropartite tecniche, ndr) ci piace. E un giocatore della Fiorentina, che ha tutto il diritto di tenerselo stretto ma risponde in pieno al profilo del calciatore che cerchiamo. un giovane interessante di valore assoluto, con qualit tecniche, farebbe al

dattualit la candidatura del Flamengo. Lo storico club di Rio, che tra pochi mesi torner a giocare nel rinnovato Maracan, aveva pensato ad Ale circa un mese fa, ma poi si era quasi aperto un ballottaggio tra Del Piero e il suo ex compagno Diego. Una corrente allinterno del Flamengo preferiva il brasiliano, mentre unaltra corrente spingeva a favore dellex capitano della Juve. Adesso che Diego ha deciso di tornare al Wolfsburg (il club tedesco al quale laveva ceduto la Juve nel 2010 e dal quale si era trasferito allAtletico Madrid un anno fa), il Flamengo potrebbe virare su Del Piero. Il Brasile una meta gradita al giocatore, che per vorrebbe verificare di persona la situazione logistica. Volendo trasferire tutta la famiglia, infatti, laspetto della sicurezza prioritario. Restano aperte le piste che portano allInghilterra, allAmerica, alla Thailandia e a Dubai.
gb.o.
RIPRODUZIONE RISERVATA

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

La tattica

Il 3-5-2 la nuova base Tanta attenzione a distanze e coperture difensive


zione nei movimenti e nelle coperture: se il terzino si sgancia, linterno deve sapere dove fermarsi per non far saltare lequilibrio.
Difesa a tre o a quattro La base di partenza ovviamente buona, perch su questi principi di gioco la Juve ha costruito il suo scudetto. Il dubbio sulla difesa a tre riguarda la sua applicazione in Champions, dove nessuna squadra di vertice (se si eccettua il Barcellona, ma solo in alcune situazioni) la schiera con continuit. Il motivo semplice: la tendenza quella di mettere pi giocatori possibile a centrocampo. Con la difesa a quattro, facendo salire i terzini e retrocedere il centrale di centrocampo pi abile in interdizione (Busquets nel Barcellona, ad esempio), il reparto arretrato resta davvero composto da tre uomini e il centrocampo folto. Se invece sono in campo gi tre centrali di difesa pi due terzini, la disposizione dipende in larga parte dallatteggiamento e dalle caratteristiche degli esterni. Ecco perch Conte non ha abbandonato il 4-3-3 e comunque sottolinea sempre che contano i principi di gioco, quindi laggressivit, la voglia di comandare la manovra, la determinazione nel riconquistare la palla vicino alla porta avversaria e non alla propria. E la Juve cresce benissimo.
gb.o.
RIPRODUZIONE RISERVATA

HA DETTO

A
S

GLI APPUNTI DEL TECNICO

Conte scherza sullo 0-1: Gol preso in 43 secondi? Sar difficile fare meglio
DAL NOSTRO INVIATO

CHATILLON (Aosta)

Sullorganico In attacco lanno scorso eravamo in cinque. Per ora siamo in tre pi Giovinco che non ancora in ritiro. Ma intanto chi qui della Juve

Stephan Lichtsteiner, 28 anni


DAL NOSTRO INVIATO

CHATILLON

Mirko Vucinic, 28 anni, ha segnato il gol del sorpasso LAPRESSE

Si riparte dal 3-5-2. Antonio Conte ha scelto il modulo con il quale aveva cambiato marcia nella fase finale della scorsa stagione ed una decisione logica anche in base allorganico attualmente a disposizione. Si sono viste cose interessanti, pur considerando il livello dellAygreville che disputa il campionato di Eccellenza. Limpressione che vengano accentuate alcune delle linee-guida della scorsa stagione: la circolazione veloce, le triangolazioni, la doppia opzione di passaggio (un compagno viene incontro al portatore e un altro detta la profondit). Tanti giocatori si propongono oltre la linea della palla e le distanze sono sempre pi ridotte per evitare di concedere spazi alle ripartenze avversarie. Conte pretende la perfe-

S
Sullerrore di Lucio In mattinata avevamo fatto un duro lavoro atletico. Laspetto positivo la voglia di ricominciare dove ci eravamo lasciati

Se succedesse in campionato o in Champions, probabilmente lo vedremmo correre in campo con un bastone in mano. Prendere un gol ad Antonio Conte non piace mai, figurarsi dopo 43 secondi per un errore individuale. Ma chiss che Lucio non labbia fatto apposta: un anno fa, nella prima amichevole, la Juve and in svantaggio dopo quattro minuti per un errore di Pirlo... Per adesso siamo in difficolt scherza Conte tra dodici mesi sar quasi impossibile fare meglio e subire gol in meno di 43 secondi.... Il tecnico, poi, sottolinea le cose che gli sono piaciute: In mattinata avevamo fatto un duro lavoro atletico e laspetto positivo la disponibilit dei ragazzi, la voglia di ricominciare dove ci eravamo lasciati.
Ancora 3-5-2 Nel corso della partita con lAygreville, Conte ha alternato tutti i giocatori, ma non ha mai abbandonato il 3-5-2: Abbiamo un patrimonio da non disperdere. Lanno scorso abbiamo lavorato su due moduli e li utilizzer entrambi. Ma pi del modulo contano i principi di gioco, quelli non cambiano. Non cambia nemmeno lattenzione che Conte pretende dai giocatori, alcuni dei quali (Matri, Quagliarella, Ziegler) sono in Valle dAo-

Antonio Conte, 42 anni

sta ma anche sul mercato: Io considero al 100% della Juve tutti i calciatori in ritiro. Comunque per quanto riguarda lattacco lanno scorso eravamo in cinque e per ora siamo in tre pi Giovinco.
Asa-show Chi c, si vede e si sente Kwadwo Asamoah: I compagni mi hanno aiutato molto, mi trovo benissimo racconta il ghanese che ha gi individuato una prima, fondamentale differenza con il gioco dellUdinese: L difendevamo bassi, qui invece dobbiamo sempre aggredire spazio e palla. I tifosi hanno molto applaudito le giocate tra Asa e Vucinic: Avevo osservato Mirko in tv, lintesa venuta spontanea. Ma che spettacolo la gente! Mai visti tanti tifosi per unamichevole. la Juve, Asa.
gb.o.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

MERCATO
DAL NOSTRO INVIATO

LUCA TAIDELLI APPIANO GENTILE

Due scadenze per lo stesso obiettivo. LInter deve accelerare le operazioni in uscita per poter completare la rosa da mettere a disposizione di Andrea Stramaccioni. La prima deadline fissata per il 27 luglio, giorno in cui bisogner consegnare allUefa la lista per i preliminari di Europa League. La seconda un mese dopo, quando chiuder il mercato e si cercher di regalare al popolo nerazzurro Lucas Moura, per unoperazione che per tra cartellino e ingaggio costerebbe almeno 40 milioni.
Entro dieci giorni La priorit di Branca e Ausilio al momento quella di collocare Julio Cesar, Maicon e pure Castaignos. Dagli ultimi due si punta a ottenere un primo tesoretto di 15 milioni, senza calcolare il risparmio sugli ingaggi lordi. Per il giovane attaccante olandese, malgrado linserimento del Twente, vicina la chiusura con il Qpr. Per Maicon lInter chiede 8 milioni. Il brasiliano di fatto si impuntato per riabbracciare Mourinho al Real Madrid. Per questo negli ultimi tempi si raffreddata la pista Chelsea. Il vero nodo resta Julio Cesar. Con le risoluzioni di Lucio e Forlan a palazzo Saras hanno tracciato una linea, quindi anche per il portiere non sono previste buonuscite. Mentre il Tottenham si defile, si fatto avanti il Palmeiras, pronto ad accollarsi lo stipendio da 4,5 milioni. Oggi la risposta di Julio. Entrate al centro Detto che non sono da escludere sorprese anche sul fronte Stankovic (quasi 34 anni e un altro ingaggio pesantissimo), a quel punto entreranno due centrocampisti. Il primo Gaby Mudingayi, di fatto gi bloccato da tempo col Bologna per 1,5 milioni. Entro domani si chiuder per un biennale, malgrado la questione deferimenti legati al calcioscommesse (Accetto anche una riduzione dellingaggio in caso di sospensione ha detto il belga). Il secondo dovr essere meno di rottura e pi di costruzione. Malgrado le voci spagnole, Sahin non interessa. Nel mirino Fernando e Paulinho, che non ha ancora rinnovato con il Corinthians. Ecco perch lInter continua a monitorare la situazione. Per il 24enne brasiliano

Inter, dieci giorni per le cessioni Poi un regista e assalto a Lucas


Pazzini la chiave per il brasiliano Dalle uscite di Maicon e Julio Cesar i soldi per i rinforzi. Ipotesi Tymoshchuk

Sullo scivolo

Julio Cesar e Maicon qualche anno fa allAquafan di Riccione ANSA

Palmeiras sul portiere. Entro domani Mudingayi, Debuchy apre, Paulinho non sfumato

Lucas, 19 anni, brasiliano


FOTOPRESS

del Porto (ma con passaporto comunitario) Branca invece cercher di far valere gli ottimi rapporti col presidente Pinto da Costa. Essendo impossibile arrivare ai 18 milioni che chiedono i lusitani, si punta a un Guarin bis, cio prestito oneroso con diritto di riscatto. Il problema che i Dragoes speravano di rimettere in sesto il bilancio con una cessione pesante, ma Hulk difficilmente andr al Chelsea dopo larrivo di Oscar e si aspettano le mosse Milan per Rolando. Altrimenti il Porto dovr fare cassa cedendo a titolo definitivo proprio Fernando. Ecco perch nelle ultime ore spuntata la pista Tymoshchuk, 33enne ucraino del Bayern Monaco, nellultima stagione utilizzato anche come centrale difensivo. Essendo per extracomunitario, sarebbe un last minute di fine agosto.

Capitolo terzini Meno priorita-

rio il discorso terzini. Una volta ceduto Maicon, la lista della spesa porta in Francia. Lentourage di Debuchy conferma che il 27enne ha rotto con il Lilla e assicura che la preferenza per lInter pi che per il Newcastle, che ci ha gi provato invano offrendo 5 milioni ai francesi. Il Lione invece disposto a trattare Cissokho, ma servono almeno 8 milioni.
Attacco, tempi lunghi Diverso il

discorso legato allattacco. Per il vice Milito il preferito rimane Destro. Oggi il Genoa incontra il Siena per riprendersi la seconda met del cartellino. La Roma sembra favorita, ma Juve, Milan e Inter restano alla finestra. Strama comunque non ha fretta e per ora potrebbe arrangiarsi anche con Palacio e Longo. Tutto comunque passa dal-

la cessione di Pazzini, troppo ingombrante - come curriculum e ingaggio - per stare in panchina. Forte di un contratto sino al 2015, il Pazzo per ha gi rifiutato Werder Brema, Wolfsburg (offerti 10 milioni) e Lokomotiv Mosca e aspetta che si faccia viva una squadra italiana. Si annuncia un braccio di ferro. La sua cessione sar decisiva per andare allassalto di Lucas. Ieri il Daily Mail riferiva che per il 19enne della Seleao il Manchester United avrebbe messo sul piatto 43 milioni. Notizia che non trova conferme. Moratti ha gi spiegato che lInter non parteciper ad aste, ma il lavoro ai fianchi della famiglia e dellagente del ragazzo potrebbe dare i suoi frutti in extremis. (ha collaborato Alessandro Grandesso)
RIPRODUZIONE RISERVATA

I NUMERI

i trofei vinti complessivamente da Julio Cesar e Maicon da quando vestono la maglia dellInter. Protagonisti del triplete, nella loro bacheca manca soltanto la Supercoppa Europea

25

LA RICORRENZA OGGI IL 70 ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI GIACINTO. IL FIGLIO GIANFELICE SVELA LA SCOPERTA DI ALCUNI MANOSCRITTI CON INTUIZIONI INNOVATIVE

Facchetti jr: Le idee di mio pap per un calcio nuovo


MATTEO DALLA VITE MILANO

con mia moglie Alice e i nostri figli Lupo e Teresa.


Se oggi Giacinto fosse qui cosa direbbe di questo calcio?

Gianfelice Facchetti, 37 anni

Oggi, 18 luglio, sarebbe stato il suo 70 compleanno. Suo di Giacinto. Giacinto Facchetti. Da quel 6 settembre 2006 passato tantissimo. Ho trovato racconta il figlio Gianfelice suoi manoscritti in un cassetto: pensieri, idee, anche sul calcio. stato un po come ritrovarlo. Una chiacchierata con Gianfelice autore, attore e scrittore di Se no che gente saremmo, finalista al Bancarella sport per conoscere di pi la bandiera dellInter. Per il suo anniversario di nascita berr un bicchiere di vino alla sua salute

Le dicevo che ho trovato alcuni suoi manoscritti: in alcuni scriveva che la pioggia di soldi che da anni arriva nel calcio dalle televisioni sarebbe dovuta essere reinvestita subito in strutture, nei settori giovanili, nelle zone pi deboli dItalia. Scriveva: non restiamo incantati dalla pioggia di denaro, prendiamola e veicoliamola in qualcosa di lungimirante.
Sugli strascichi di Calciopoli come si sarebbe espresso?

re che ho avuto io, per quello e per storie collaterali. Le racconto solo questo: un mese fa mi ha chiamato Walter Sabatini, diesse della Roma, perch aveva letto il mio libro. Mi ha detto: "Non ti affannare pi a difendere tuo padre perch lui si difende da solo". Vero, la sua memoria gode di ottima salute.
Qualcosa di prosaico: gli interisti divisi sulla maglia rossa.

calcio e situazioni pi alte.


E il livello delle frasi di Lucio?

La maggior parte delle persone parla per convenienza, tiene conto di chi li paga....
DellInter che idea si fatto?

Che finora il miglior acquisto Cordoba team manager. E che vorrei Destro.
Ricordare Giacinto ...?

Tralascio il fastidio e il dispiace-

Assurdo. unestate che parliamo di maglie: o con 3 stelle, o se una scritta lecita o se rossa consona alla tradizione... Si parla sempre meno di calcio. Per questo, e a maggior ragione, bisognerebbe ringraziare Prandelli: ci ha regalato serate di buon

Parlarne come sento quotidianamente o lasciare un segno tangibile. Ci ha pensato come prima Monte San Vito e Cesano Maderno anche un paese della Sicilia, Rosolini: presto intitoleranno una via a pap.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Giacinto Facchetti ANSA

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

la scheda
MAICON 30 ANNI DIFENSORE

obiettivi
S
Mathieu Debuchy, 28 anni, esterno destro. Ha iniziato la sua carriera molto giovane e gioca fin dal 2003 nel Lilla. Nazionale, nel mirino anche del Newcastle, che ha offerto 5 milioni

RIPRESA VENERD SORTEGGIO DI EUROPA LEAGUE, SABATO IL TROFEO TIM A BARI

S
Gaby Mudingayi, 30 anni, centrocampista. Gli anni dal 2000 al 2004 li trascorre al Gent, ma nel gennaio dello stesso anno si trasferisce in Italia, al Torino. Nel 2005 passa alla Lazio, dal 2008 e fino alla scorsa stagione gioca con il Bologna

S
Fernando Francisco Reges, 24 anni, centrocampista. Al Porto dal 2007. In prestito allEstrela Amadora per una stagione, lo stesso anno in cui firma con il club portoghese. Vi fa ritorno nel 2008

S
Paulinho, 23 anni, centrocampista. Dal 2010 al Corinthias, ha avute altre esperienze in Europa, come la Vinius e la Lodzki. Adesso nel mirino della dirigenza nerazzurra che lo vorrebbe con s per la prossima stagione

Inizia nel Cruzeiro, dove resta fino al 2004, quando si trasferisce in Europa. Per due stagioni gioca nel Monaco (Francia) quindi passa allInter nel 2006. Nellultima stagione, due reti in 24 presenze.

Scudetto e Coppa, che sfida per Strama


Zanetti Dovr essere bravo a gestire il gruppo. unInter
di qualit. Per me sono le ultime stagioni, voglio godermele
DAL NOSTRO INVIATO

APPIANO GENTILE

Dopo due giorni di riposo, lInter torna al lavoro questa mattina. Doppi allenamenti sino al Trofeo Tim di sabato a Bari. Ieri per si sono presentati alla Pinetina ben dieci giocatori che hanno svolto sedute differenziate e programmate secondo le esigenze individuali. Tra loro Julio Cesar, Maicon, Nagatomo, Pazzini e Stankovic.
A tutto Pupi Strano che non si

la scheda
JULIO CESAR 32 ANNI PORTIERE

Nel 1998 inizia la sua carriera al Flamengo dove resta fino al 2004. Nel 2005 viene parcheggiato per qualche mese al Chievo, giocando, per, molto poco. Dal 2005 al 2012 veste la maglia dellInter dando un grande contributo al club nerazzurro.

sia visto anche capitan Zanetti, noto stakanovista. Largentino a Inter Channel ha fatto il punto al termine dei dieci giorni passati a Pinzolo. Era da tanto che non svolgevo un ritiro dal primo giorno, facendo una preparazione completa. Stiamo lavorando bene, a inizio agosto c la prima gara ufficiale e dobbiamo arrivarci al top. Il calore dei tifosi resta meraviglioso. Da subito il legame con loro stato fortissimo. C molto entusiasmo, saranno gli ultimi anni e me li godo. Sta nascendo unInter giovane ma di qualit. Stramaccioni ha unidea chiara di calcio, che si basa sul possesso di palla, senza lanci lunghi. Con il mister c un rapporto molto sincero. LEuropa League? Il primo trofeo vinto fu la

Coppa Uefa del 98 ed ebbe un grande significato. Un altro motivo per onorare al meglio questa competizione. Se passeremo i due turni preliminari, giocheremo il gioved in Europa e la domenica in campionato. La cosa ci potr condizionare soprattutto in chiave scudetto, inutile nasconderselo. Dovr essere bravo il mister nel gestire il gruppo. Che si arricchito con Palacio e Silvestre, fortissimi, Handanovic, portiere di personalit, e Guarin. Per lui iniziare la stagione con noi fa tutta la differenza. Fredy sar un uomo fondamentale. Si avvicina il traguardo delle 800 presenze? Spero di tagliarlo in fretta, mi sento bene. Cordoba team manager? Ivan soffre a non giocare, ma sta facendo tanto per noi, lInter ha bisogno di persone come lui.
Venerd il sorteggio Tra due giorni a Nyon ci sar il sorteggio di Europa League. LInter, che sar testa di serie, sapr se giocher in casa o meno landata del terzo turno preliminare (2 agosto, ritorno il 9, eventuale playoff il 23 e 30), ma per conoscere lavversario dovr attendere il 26 luglio, quando si completer il quadro del secondo turno.
lu.tai.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGA OGGI ASSEMBLEA

Il 26 i calendari Abete: Si trovi lintesa con lAic


(m.iar.) Si terr il 26 a Milano, alle 20.45, la stesura dei calendari del campionato: Sky, che trasmetter la cerimonia in diretta, ha chiesto o ottenuto dalla Lega di tornare alla data iniziale per evitare contemporaneit con la finale olimpica della Pellegrini sui 200 sl, in programma il 31. Intanto, convocata per oggi alle 10.30 unassemblea originariamente incentrata sul rinnovo della convenzione promo-pubblicitaria con lAic. Nel frattempo, c stata qualche frizione terminologica col sindacato sulle integrazioni relative al contratto collettivo, scaduto il 30 giugno. Spero che venga tutto risolto e che si arrivi alla firma, lauspicio di Abete. Allordine del giorno stato aggiunto un punto: il canale tv della Lega, progetto rispolverato dopo la mancata offerta di Cielo per un pacchetto in chiaro. Il 23, poi, nuova assemblea su statuto e ripartizione dei proventi.

RECOMMENDS

UNOTTIMA RAGIONE PER PERDERE LA TESTA.

NUOVA KIA RIO


DI SERIE 6 AIRBAG, ESP, CLIMA, RADIO CD MP3 E UNA QUALIT GARANTITA 7 ANNI.

da 9.450 euro**.

Scopri come perdere la testa.

FINANCE

Limitazioni garanzia* e dettagli offerta promozionale valida sino al 31.07.2012**

www.kia.it

*Garanzia 7 anni/150.000 km escluso parti e/o componenti che hanno un limite naturale legato alla loro deperibilit temporale come: batterie (2 anni), sistemi audio, navigazione e intrattenimento audio/video (3 anni) e la verniciatura (5 anni). Dettagli, limitazioni e condizioni su www.kia.it e nelle concessionarie. Consumo combinato (l x 100 km) da 3,6 a 5,1. Emissioni CO2 (g/km) da 94 a 119. **Con incentivo Kia di 1.800 , I.P.T. e contributo Pneumatici Fuori Uso (PFU) ex DM n.82/2011esclusi. Versione 1.2 LX 3 porte. Offerta dei concessionari che aderiscono alliniziativa, valida per le auto disponibili in rete no al 31/07/2012, non cumulabile con altre iniziative in corso. La foto inserita a titolo indicativo di riferimento.

10

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

RITIRI E MERCATO
DAL NOSTRO INVIATO

ALESSIO DURSO DIMARO (Trento)

Vita da top player. Se uno ha vinto con lo Special One, qualcosa di speciale avr. E lui, Goran, lo Special Pandev, straordinario lo per forza: ha vinto tutto e adesso allapice della carriera vuole rivincere col Napoli, riprodurre alle latitudini di Fuorigrotta il Triplete del 2010 realizzato con lInter di Jos Mourinho: ci crede perch rivede in Walter Mazzarri il maestro di Setubal. Io dico che lo scudetto si pu vincere subito, le favorite sono sempre Juve, Milan e Inter, ma noi possiamo farcela e se il mister resta con noi nei prossimi anni possiamo conquistare Coppa Italia, scudetto e Champions League. Mazzarri come Mourinho perch ha in mano il gruppo, un grande gruppo: giochiamo a memoria e con noi la gente si diverte.
Detto da lei che ha ottenuto tanto e che sa come si vince, c da crederci: la vittoria della Coppa Italia ha certificato la dimensione da big del Napoli?

identiKit & CARRIERA

Pandev
Vinco un altro Triplete
Il macedone crede al Napoli Mazzarri come Mourinho
Mazzarri le ha affidato le chiavi del Napoli: sar trequartista e ispirer tutto il gioco dattacco, sente la responsabilit?

la vittoria?

quello che ci diceva Mourinho: cio, sei messo nelle condizioni di pensare che sei il numero 1. Lui speciale per questo. Anche Etoo diceva che le finali non si giocano, si vincono. Con questa mentalit dovremo affrontare la Supercoppa e la Juve in Cina.
Quanto le piacerebbe avere Etoo con lei?

Lui e Cavani sono fortissimi. Li vorrei insieme magari, chi non li vorrebbe, e ci metterei anche Rocchi, perch no. Di sicuro qui abbiamo anche giovani di gran talento come Insigne e Vargas che hanno un futuro radioso davanti.
I gol a cui pi affezionato sono quello di Monaco contro il Bayern del 2011 (3-2) e prima le due reti al Real Madrid con la maglia della Lazio. Ma per una volta vogliamo ricordare gli errori macroscopici?

Questa una realt che ha mille risorse. Ho scelto Napoli per questo. La Coppa lho vinta per 4 anni di fila (dietro solo a Roberto Mancini giocatore, ndr) e ci ha dato una spinta importante. Lesperienza della vittoria crea la mentalit. E noi la mentalit vincente ce labbiamo.
Per lei nuova epoca da leader. Ha deciso di chiudere la carriera a Napoli (contratto fino al 2015 pi opzione) e si pure ridotto lingaggio.

Ride. Lautoironia, innanzitutto. Con lInter ne ho fatti di pazzeschi, impressionanti. A Lecce, a Brescia, col Genoa in casa, ho cambiato tanti ruoli. E quando sono arrivato a Napoli, ho mandato alle stelle a porta vuota un pallone a Cesena... Mi taglierei il piede destro, ma il sinistro di Monaco contro il Bayern no....
Indovinello: si ricorda chi la marcava nella partita del suo primo gol in Serie A con la maglia dellAncona nel 2003-04?

doppietta alla Juve ha cambiato tutto.


Ha vissuto anni di montagne russe. Emblematica la vicenda di mobbing alla Lazio, poi la risalita con lInter...

Credo in questo progetto. Il Napoli mi d una carica eccezionale. Il presidente De Laurentiis mi ha riscattato e ha speso molti soldi per me, sta facendo un grande lavoro dopo aver portato il Napoli dalla C alla Champions come nessuno riuscito a fare sinora in Europa. Ecco perch per questa maglia dar tutto. Nel calcio forse non esistono pi bandiere, ma di sicuro ho scelto di restare qui perch sento mia questa realt. E qui voglio lasciare un segno indelebile.

una bella investitura, ma io non ho paura di niente. La fiducia di Mazzarri tutto.


Devessere stato difficile accettare la scorsa stagione il ruolo di quarto tenore e, ancor peggio, di sentirsi dire che allinizio non era in forma.

successo qualcosa che noi non sappiamo. E poi Rocchi, con lui centravanti ci siamo divertiti. Poi arrivata lInter di Mourinho, che mi ha apprezzato tanto.
Le manda ancora sms, Jos?

Vuoi vedere che era proprio Gamberini? Poi per vinse il suo Bologna 3-2... Alessandro un grande giocatore e con Behrami ci dar un contributo importante.
Lei un idolo in Macedonia: cosa significa essere un eroe in patria?

Beh, s. Venivo dallInter, sapevo di dover traslocare e non era facile concentrarsi... Per ho rispettato i ruoli di Lavezzi, Cavani e Hamsik e ho aspettato. Ho esordito con un erroraccio a Cesena, ho sofferto la panchina, stavo male fisicamente, poi la

Quello che ho vissuto con Lotito non lo auguro a nessuno, ma non voglio pi dir nulla su di lui e su questa vicenda. La verit uscita troppo tardi, alla Lazio avevo dato tutto, non doveva finire cos. Mi auguro che non accada pi a nessuno quello che successo a me. Per fortuna ho un bellissimo ricordo di Delio Rossi, che per me stato un padre: lui non quello che abbiamo visto nel furioso litigio con Ljajic, l devessere

Mi scrive e mi d sempre qualche consiglio. Resta legato ai suoi giocatori anche se non li allena pi. Per lui ho fatto anche il terzino in Champions nella finale col Bayern, prima a Londra col Chelsea, a Milano col Bara. Me lo dovesse chiedere lo rifarei anche per Mazzarri.
Che cosa significa per lei lespressione esperienza del-

Una bellissima sensazione. Ricordo quando sono stato fuori 6 mesi alla Lazio, la Macedonia era il mio sfogo e segnavo doppiette a ripetizione.
E che cosa fa Pandev quando non gioca?

Continuo a giocare con mia moglie Nadia e i miei figli Filippo e Ana ai giardinetti: il massimo. A Napoli, vedrete, ci divertiremo ancora tanto.
RIPRODUZIONE RISERVATA

allavoro
Allenamenti duri per cominciare la stagione con lo sprint giusto

Lanno scorso si present a corto di preparazione, stavolta Pandev lavora col Napoli gi in estate per dare subito il massimo
PIERANUNZI CUOMO

PRIMO TEST 9-0 AI DILETTANTI TRENTINI

nuovemaglie
rosanero, Perinetti, ha sottolineato di aver detto no al Napoli e ad altre societ perch un giocatore che vogliamo trattenere. Poi resta sempre un 1% di possibilit che parta. Non decolla laffare Poli, nonostante i discorsi avviati con la Samp.
a.du.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Insigne in vetrina: subito 3 gol Per Balzaretti no del Palermo


DAL NOSTRO INVIATO

DIMARO (Trento)

Unovazione li ha accolti allingresso in campo. Il primo giorno in azzurro di Valon Behrami e Alessandro Gamberini stato un piccolo grande show, animato da 1.500 tifosi azzurri. I due nuovi acquisti si sono aggregati al gruppo, accolti con affetto dai compagni.
Emozione Lo svizzero e il difensore hanno nel pomeriggio assistito al primo test con la Rappresentativa Trentina e hanno

applaudito Insigne, gi diventato idolo dei tifosi con una tripletta. Che emozione ha detto Behrami questa una grande societ, un orgoglio essere qui. E Gamberini, al grido dei tifosi Chi non salta juventino , ha aggiunto: Un onore essere qui, grazie per lentusiasmo che ci state dando. Prossimo test, venerd ad Arco col Bayern Monaco.
Trattative E ieri proseguita

NAPOLI-RAPP. TRENTINA 9-0 MARCATORI: Insigne 12, 25 p.t. e 9 s.t., autorete Serra 12, Dossena 28, Zuniga 41 p.t.; Britos 2, Fornito 29, Pandev 37 s.t. NAPOLI (3-5-1-1): Rosati (dal 1 s.t.Colombo); Campagnaro (dal 1 s.t. Grava), Fernandez (dal 12 s.t. Cannavaro), Britos (dal 12 s.t. Aronica); Zuniga (dal 1 s.t. Bariti), Dzemaili (dal 29 s.t. Celiento), Inler (dal 1 s.t. Gargano), Hamsik (dal 1 s.t. Vitale), Dossena (dal 24 s.t. Fornito); Insigne (dal 12 s.t. Pandev); Vargas (dal 24 s.t. Novothny). All. Mazzarri. ARBITRO: Pietropaolo di Modena

Un cerchio tricolore celebra il trionfo in coppa


Il direttore della Comunicazione, Nicola Lombardo, e il direttore Marketing, Alessandro Formisano, hanno presentato la nuova maglia col cerchio tricolore simbolo della coppa Italia vinta a maggio LAPRESSE

Lorenzo Insigne, 21 anni, protagonista nel test LAPRESSE

lattivit di mercato: contatti anche ieri con Balzaretti, ma lesterno non sembra intenzionato a lasciare Palermo. Il dg

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

11

CALCIOSCOMMESSE

Il caso Gianello scalda Napoli Rischi per club e giocatori


Preoccupato Grassani, legale della societ. E intanto tempi lunghi per i deferimenti
MAURIZIO GALDI GAETANO IMPARATO

tra strategie difensive del Napoli (Grassani in sede sportiva, da sempre Siniscalchi in sede penale) e del calciatore (Chiacchio in sede sportiva e Siniscalchi in sede penale). Insomma tanta confusione che solo i deferimenti di Palazzi potranno chiarire.
La giornata di ieri La Procura federale ieri ha lavorato soprattutto sulle dichiarazioni di Turati, Joelson, ma soprattutto di Iaconi, tutti ex del Grosseto. Molte le partite esaminate e in particolare Salernitana-Grosseto e Ancona-Grosseto. Mariano Stendardo e Nicola Mora hanno smentito ogni coinvolgimento, il secondo addirittura non era tra i convocati. Sentito pure il team manager Cafaro. Domani oltre a Pierandrea Semeraro (ex presidente Lecce), convocati Sganga (consigliere del Siena) e Ursino (d.s. Crotone). Laudizione di Marchetti slitta al 25 e slitteranno di conseguenza i deferimenti.
RIPRODUZIONE RISERVATA

PRESUNTO SEQUESTRO

Genoa e gli ultr: sono in arrivo gli interrogatori


Come aveva anticipato alla Gazzetta il pm di Martino, sono arrivati ieri a Genova gli atti della Procura di Cremona in merito alla vicenda sulla presunta combine del derby Genoa-Samp del maggio 2011. Il procuratore capo Michele Di Lecce ha affidato lincartamento al sostituto Biagio Mazzeo, lo stesso magistrato che gi si occupa dellinchiesta sulla follia ultr di Genoa-Siena. Intanto dovrebbero iniziare a breve gli interrogatori di Procura e Digos in merito alla vicenda del presunto sequestro operato dai capi ultr rossobl alla squadra nello spogliatoio del campo di allenamento. Saranno sentiti dirigenti, calciatori e addetti del club.

Passa in secondo piano la giornata di ieri in Procura federale (nel mirino il Grosseto) davanti alla vicenda Napoli-Gianello che si articola su pi fronti. Da una parte le ammissioni dellex portiere del Napoli luned in Procura federale, dallaltra la tensione sulla linea difensiva che si consuma sullasse Roma-Napoli-Bologna.
La preoccupazione La deposi-

zione di Gianello ieri ci permette di revisionare la situa-

zione. A questo punto la posizione di Grava e Cannavaro si complica, e al momento non si possono escludere conseguenze anche per la societ. Le parole di Gianello dinanzi alla Procura Federale hanno un peso maggiore dal punto di vista del diritto sportivo. Lo ha detto lavvocato difensore del Napoli Mattia Grassani a Radio Kiss Kiss e ha aggiunto: La strategia del Napoli va tarata sulle decisioni della Procura Federale. Non posso escludere conseguenze di natura sportiva sia a carico dei tesserati che del club. Chiaramente sarebbe preferibile che questa vicenda sia definita prima del-

linizio del campionato, per avere cos delle certezze prima dellinizio della stagione.
Le tensioni Dalla Procura della

Repubblica di Napoli, trapela invece che i magistrati del pool reati da stadio aspetterebbero Gianello per un nuovo interrogatorio dopo che il suo legale penale, Siniscalchi, con una memoria lo aveva sollecitato. E proprio alla luce dellaudizione di Gianello, luned da Palazzi, potrebbero esserci sviluppi anche in sede penale. Siniscalchi, sorpreso dalla deposizione di Gianello mediterebbe di abbandonare lincarico, mettendo in luce il contrasto

Matteo Gianello, 36 anni EIDON

IL PATRON DELLA LAZIO

Furia Lotito Erodiani? Sono accuse da ridere


DAL NOSTRO INVIATO

DAVIDE STOPPINI AURONZO DI CADORE (Belluno)

Mi viene da ridere. Anzi, di fronte a queste cose non so se ridere o incavolarmi, dice Claudio Lotito. Il presidente della Lazio preferisce non commentare le indiscrezioni relative allaudizione di Massimo Erodiani, che avrebbe tirato in ballo lui e la dirigenza biancoceleste per Siena-Lazio del campionato 2006-07 e Lazio-AlbinoLeffe di Coppa Italia del 2010. Piuttosto, alle parole Lotito preferisce lazione. E cos ha dato mandato al suo legale di fiducia, lavvocato Gianmichele Gentile, una volta ricevuti gli atti dellinchiesta, di procedere a una querela per calunnia e una richiesta di risarcimento danni nei confronti del tabaccaio abruzzese.
Lavvocato Altro materiale per Gentile, dunque. Sono incredulo ha detto lavvocato ma abbiamo gi pronte le contromosse. Ho parlato con il presidente, mi ha detto di non conoscere Erodiani e di non aver mai avuto contatti con lui. solo un pettegolezzo. tutto palesemente infondato e calunnioso, un pretesto per buttare fango sulla Lazio. E a questo proposito ai legali del club biancoceleste non sfuggito quanto contenuto sul profilo Facebook di Erodiani con insulti espliciti alla Lazio.
RIPRODUZIONE RISERVATA

REGISTA TV

Oggi i funerali di Danilo Zanon


Se ne andato a soli 58 anni, Danilo Zanon, per anni regista di riferimento di Tele+. I funerali oggi alle 11 alla chiesa San Michele di Alessandria.

I figli Federico ed Erika e la loro madre Antonella annunciano con grande dolore l'improvvisa scomparsa di

Danilo Zanon
Che tu possa trovare la pace che cercavi, sarai sempre nel nostro cuore. - Milano, 12 luglio 2012. Finch avr vita tu vivrai e proverai tutte le emozioni con il mio cuore.- Ti bacio

Danilo
Tua Pinky. - Milano, 12 luglio 2012.

12

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

RITIRI E MERCATO
IL RITORNO LA PRIMA VOLTA CHE ZAMPARINI RIPRENDE UN GIOCATORE DOPO AVERLO CEDUTO

Brienza: Palermo, ora voleremo


Idolo dei rosanero: Sannino mi ha cambiato la carriera, con lui apriremo un ciclo
DAL NOSTRO INVIATO

I test
Ecco la Samp Ferrara far giocare tutti
BARDONECCHIA (TO) (f.g.) Tre giorni di test a Bogliasco, altrettanti (durissimi) di lavoro in quota. Ancora poco per vedere allopera la vera Samp, ma oggi Ferrara mander in campo i blucerchiati per il primo test (ore 17) contro una rappresentativa di Bardonecchia. Probabile lutilizzo di tutti i giocatori a disposizione, ad eccezione di Gentsoglou, Volta e di Juan Antonio (frattura del naso). In mattinata il club blucerchiato presenter le nuove divise.
SAMPDORIA (4-3-3) Da Costa; Berardi, Rossini, Gastaldello, Laczko; Munari, Obiang, Renan; Maxi Lopez, Eder, Corazza. All. Ferrara

FRANCESCO CARUSO MALLES (Bolzano)

Franco Brienza, atto terzo. A 33 anni lischitano nato a Cant ritorna nel luogo e nella squadra dove aveva cominciato a sognare.
E se a Palermo non fosse arrivato Sannino?

Col presidente rapporto sin troppo diretto. Conte da applausi, ha vinto in fretta
curando un contributo importante quasi inspiegabile. Forse sono pi maturo. Oggi mi sento pi completo rispetto alla prima esperienza palermitana.
La sua prima parentesi siciliana risale a 12 anni fa, non cera neanche Zamparini: un altro Palermo un altro calcio?

Palermo qualche anno dopo essere stato venduto?

Sar pi difficile ripetersi per il secondo anno di seguito?

una notizia che mi riempie dorgoglio. Non ho parlato con il presidente, non so cosa ci diremo. Con lui la comunicazione sempre diretta, anche troppo.
Le sue migliori stagioni sono state la prima in A con il Palermo e lultima con il Siena: quale mette al primo posto?

Credo che la Juve sia ancora la favorita per lo scudetto, con il Napoli a ridosso.
Che Palermo ha ritrovato?

Questo rimane sempre un club di spessore, per siamo allinizio di un nuovo ciclo, dobbiamo creare un gruppo e pensare intanto alla salvezza.
E da spettatore lo scorso anno che Palermo ha visto?

Credo siano state una serie di cause a favorire il mio ritorno: laver lasciato un buon ricordo, il buon campionato disputato lo scorso anno a Siena e lavere incrociato Sannino.
stato il tecnico di Ottaviano a spostarla sullesterno?

Sono situazioni differenti, in epoche lontane, ma come dimenticare il gol alla Favorita contro la Juve?.
Sannino e Conte, due meridionali lontani o vicini?

Ho notato una squadra in difficolt dopo i cambi di panchina, che ha pagato per i molti gol subiti: 62 sono troppi.
E Sannino il medico giusto in questo senso?

Beh, gi Conte in B mi aveva messo sulla fascia, per a destra, Sannino mi ha piazzato a sinistra. Sulla fascia si spendono molte pi energie ed esserci arrivato dopo i 30 anni, assi-

Questa la terza volta per me in rosanero, sono contento di quel che ho fatto e non ho rimpianti.
Sa che lei il primo giocatore che Zamparini acquista per il

Due allenatori esigenti e che non lasciano nulla al caso.


Si aspettava che Conte vincesse lo scudetto al primo colpo?

Sapevo che sarebbe arrivato ma non cos presto.

Lanno scorso, con gli stessi uomini della retrocessione, siamo stati la quinta miglior difesa della A: voi che dite?.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Franco Brienza, 33 anni FORTE

Chievo in campo Occhi puntati sui nuovi arrivi


VERONA (g.tav.) Il Chievo torna in campo oggi pomeriggio contro la selezione Top 11 Dilettanti. Un altro impegno per la squadra che sta lavorando duro nel ritiro di San Zeno. Sar un test importante per vedere allopera tutti i giocatori. Non ci sar Dram perch ancora indisponibile. Lallenatore Di Carlo schierer nei due tempi tutti i giocatori con un occhio puntato verso i nuovi arrivati, come lattaccante Di Michele e il centrocampista Stojan.
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Sardo, Andreolli, Farkas, Jokic; Luciano, Rigoni, Cofie; Thrau; Pellissier, Di Michele. All. Di Carlo.

Lazio, stop Ederson: Ma guarir presto E Xandao in arrivo


Il brasiliano rester fermo almeno per tre settimane Si stirato un legamento del ginocchio destro
DAL NOSTRO INVIATO

cora avvertire dolore a quel punto si render necessario ricontrollare il collaterale e il menisco interno.
Niente scalata Tempi di recupe-

NOMI CALDI

A
S

DAVIDE STOPPINI AURONZO DI CADORE (Belluno)

Fanno tutti i brasiliani, in questa estate della Lazio. Ederson si ferma, dopo un contrasto con Hernanes. Matuzalem resta in castigo e spera nel perdono, mentre Xandao prepara le valigie: lo aspetta Andre Dias al centro della difesa.
Linfortunio Siamo ad Auron-

ro? Circa tre settimane, Ederson dovrebbe saltare anche la seconda fase di preparazione a Fiuggi: non il caso di affrettare i tempi. Il ginocchio infortunato comunque il destro, non quello operato a Lione negli anni scorsi. Il brasiliano si per spaventato: ha temuto il peggio, poi lesito lo ha confortato. Presto torner in forma, ha rassicurato attraverso twitter. Rester comunque in ritiro: nelle prossime ore sar raggiunto dalla moglie e dal figlio. E far un lavoro alternativo rispetto ai compagni: certamente oggi pomeriggio non andr sul monte Agudo per la corsa in salita studiata da Petkovic.
Ecco Xandao Non far lo scalatore neppure Xandao, ma il difensore in prestito allo Sporting Lisbona dal Desportivo Brasil potrebbe essere presto in ritiro con la Lazio. Ora in Spagna, al lavoro con il club portoghese, in attesa di un cenno per partire. La trattativa continua, la Lazio ha scelto lui come rinforzo per la difesa e i contatti sono quotidiani. Lo Sporting in difficolt economica e non eserciter il diritto di riscatto a 3 milioni di euro. La stessa cifra richiesta a Lotito, che finora ha offerto poco pi di 2 milioni: le parti non sono lontane, la differenza pu essere colmata e c la volont della Lazio di farlo.

Xandao, 24 anni. Il difensore brasiliano, ex Sporting Lisbona, a un passo dalla societ biancoceleste. Si potrebbe chiudere a 2,5 milioni

Catania avvisato Maran: Oggi voglio progressi


CATANIA (g.f.) Avanti a piccoli passi. Il Catania, oggi pomeriggio alle 18, affronter a porte chiuse una rappresentativa catanese dilettantistica sul campo centrale del ritiro di Torre del Grifo. Maran dovrebbe recuperare Sciacca e Llama che avevano saltato la precedente gara. Mi aspetto di vedere sul campo progressi, ha detto lallenatore arrivato dal Varese. Oggi potrebbe scendere in campo il centrocampista argentino Lucas, arrivato dal Racing Avellaneda.
CATANIA (4-3-3) Andujar; Alvarez, Spolli, Legrottaglie, Marchese; Izco, Lodi, Almiron; Antenucci, Bergessio, Gomez. All. Maran

S
Matuzalem, 32 anni. Il centrocampista ai margini della rosa di Petkovic. Vorrebbe rimanere ma la Lazio lo ha messo sul mercato.

zo, Veneto: lAustria pochi km pi in l, ma qui si parla portoghese. Lo facevano anche in campo ieri mattina Hernanes ed Ederson, prima che

Ieri arrivato il d.s. Tare in ritiro Ora si cercano altri rinforzi per la difesa
Ederson, 26 anni. Prima stagione in biancoceleste e primo infortunio INSIDEFOTO

Tare in ritiro Volont che cera

in un normale scontro di gioco lex giocatore del Lione si fermasse toccandosi il ginocchio destro. Attimi di paura, Ederson ha lasciato il campo zoppicando. La diagnosi una distorsione al ginocchio con interessamento parziale del legamento collaterale mediale, come spiegato dal dottor Salvatori attraverso il suo blog. C una piccola lesione del collaterale, ma non sar necessario lintervento chirurgico. Per cinque giorni Ederson indosser un tutore e camminer con laiuto delle stampelle, per evitare sovraccarico del ginocchio interessato. Lo step fondamentale sar 48 ore dopo linfortunio: domani saranno nuovamente verificate le condizioni, se il brasiliano dovesse an-

Atalanta Parra sbarca in mongolfiera: lui la sorpresa


ORIO AL SERIO (g.m.) arrivato in mongolfiera con un regalo. Eccolo il colpo di teatro di Antonio Percassi, presidente dellAtalanta: la sorpresa Facundo Parra. Lattaccante argentino era atteso domani invece ieri stato presentato alla Festa della Dea davanti a diecimila tifosi (foto MAGNI)

pure per Yilmaz: Avevo firmato pure un precontratto, ha rivelato lattaccante turco. Laffare saltato per le modalit di pagamento. Ora Lotito concentrato sulla difesa. E oltre a Xandao tiene docchio Balzaretti: il terzino sta valutando unofferta di rinnovo del Palermo, Lotito in pressing sullagente Alessandro Moggi. Certo, tutto sarebbe pi facile se si riuscisse ad alleggerire il monte ingaggi: in uscita ci sono Sculli, Matuzalem (per lui ancora niente perdono), Foggia, Floccari e Stendardo. Se si aggiunge la possibile spalmatura del contratto di Zarate, sarebbe una spending review da 15 milioni di euro lordi. Ci lavorer il d.s Tare, arrivato ieri sera nel ritiro di Auronzo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

S il programma
Balzaretti, 30 anni. Il terzino, che tratta il rinnovo col Palermo, potrebbe essere il colpo a sorpresa di Lotito, che ha gi parlato con lagente del giocatore

Domani tocca a Udinese e Torino


OGGI ore 17 SAMPDORIA-Bardonecchia, a Bardonecchia (TO) ore 17.30 CHIEVO-Top11 Dilettanti, a San Zeno di Montagna (VR) ore 18 CATANIA-Sel. Provinciale, a Torre del Grifo (CT) DOMANI ore 17 BOLOGNA-Rapp. Andalo, ad Andalo (TN) ore 17 TORINO-Rapp. Sappada, a Sappada (BL) ore 17 ATALANTA A-ATALANTA B, a Rovetta (BG) ore 18 PALERMO-Sel. Alta Venosta, a Malles Venosta (BZ) ore 18 UDINESE-Arta/Cedarchis, ad Arta Terme (UD) ore 19 SIENA-Tonezza Team, a San Vito di Cadore (BL)

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

13

RITIRI E MERCATO

Roma, altra vittoria Adesso serve il gioco


Bradley debutta, ma il connazionale Boyd (Rapid) a brillare In gol Pjanic e Pizarro. Zeman: Ho rivisto il Totti di 13 anni fa
RAPID VIENNA ROMA 1 2
ce Zeman. Francesco si scambia con Pjanic (che apre le danze con un piattone destro, su errore di Schimpelsberger), lancia negli spazi gli intermedi, chiude addirittura in tackle nella sua area di rigore. E se non fosse per quella doppia magia di Boyd, la scena nel primo tempo sarebbe stata tutta sua. In caso di arrivo di Destro, problema dabbondanza al centro dunque risolto? Ma anche con tre centravanti, sarebbe comunque un bel problema ribatte Zeman Meglio cos che prima con Borini.
Note positive Siamo in cresciMARCATORI Pjanic (R) al 10, Boyd (V) al 24 p.t.; Pizarro (R) al 7 s.t. RAPID VIENNA (4-2-3-1) Payer (dall8 p.t. Knigshofer); Trimmel (dal 1 s.t. Burgstaller), Gerson, Pichler, Schrammel; Heikkinen (dal 1 s.t. Kulovits), Ildiz (dal 28 s.t. Schaub); Drazan (dal 18 s.t. Grozurek), Hofmann (dal 18 s.t. Prager), Schimpelsberg; Boyd (dal 18 s.t. Alar). All. Schottel. ROMA (4-3-3) Lobont (dal 35 s.t. Svedskauskas); Rosi (dall11 s.t. Marquinho), Burdisso, Romagnoli (dal 1 s.t. Heinze), Taddei (dal 1 s.t. Jos Angel); Florenzi (dal 1 s.t. Fabio Simplicio), Bradley (dal 1 s.t. Pizarro), Pjanic (dal 1 s.t. Perrotta); Lamela (dal 1 s.t. Lopez), Osvaldo (dal 1 s.t. Okaka), Totti (dal 1 s.t. Bojan). (Lucca, Verre). All. Zeman. ARBITRO Grobelnik di Vienna

ALTRO INGAGGIO

A
S

AFFARI PRESO IL BABY ROMENO BUMBA

Piris, fatta Ora Sabatini aspetta Destro


Per la punta lostacolo Juve Oggi incontro Genoa-Siena
DAL NOSTRO INVIATO

Claudiu Bumba, 18 anni, centrocampista romeno, arriva in prestito dal FCM Tg Mures. Riscatto fissato a 750 mila euro. Bumba ha gi debuttato con la Romania, lo scorso gennaio

VIENNA

Il capitano Francesco Totti, 35 anni, impegnato nel test col Rapid FOTOPRESS

DAL NOSTRO INVIATO

ANDREA PUGLIESE VIENNA (Austria)

Con la tourne negli Usa alle porte, aspetti con ansia la prima in giallorosso del marine Bradley e finisci con lustrarti gli occhi a vedere i colpi di Terence Boyd. Americano anche lui, compagno di squadra di Bradley nella nazionale di Klinsmann. Centravanti di peso, 21 anni, ha appena firmato un triennale con il Rapid e per festeggiare ieri si regalato

una doppia magia in 15 secondi: prima lincrocio dei pali in rovesciata, poi il pareggio in sforbiciata volante. Applausi a scena aperta e occhi spalancati di tutti, giocatori compresi. E se non ci fosse stato Taddei (al 39 palla deviata sul palo, in anticipo sullamericano), la festa sarebbe stata anche doppia.
Mosse Dopo il richiamo post-Turnu Severin, Zeman ripropone Totti a sinistra e spedisce Osvaldo al centro dellattacco. Ma Francesco non gioca da

vero esterno, pi un regista arretrato (anche in ripiegamento difensivo) sul centrosinistra, con Pjanic che negli spazi va spesso a occupare la sua posizione. Dallaltra parte Lamela (ancora malino, occhio a Lopez) deve sfruttare la freschezza atletica, ma non ci riesce. Cos, mentre il Rapid spinge con Trimmel (partita sospesa dopo 8 per il tributo a Payer, alladdio dopo 11 anni), la Roma si affida alle giocate di Totti. A me piaciuto, stavolta anche pi di 13 anni fa, di-

ta, anche se il mio calcio non questo, unaltra cosa, dice alla fine il tecnico giallorosso. La Roma, per, se ne torna a casa lo stesso con un bel po di note positive. Florenzi si confermato allaltezza (Per me pu essere un titolare, proprio come Romagnoli, dice il boemo), Pjanic sempre pi a suo agio con il modulo, Burdisso ha retto (e bene) 90 minuti e Pizarro stato luomo in pi del secondo tempo, gol a parte (su assist di Fabio Simplicio). Zeman gli preferisce De Rossi e Tachtsidis (in arrivo) e probabilmente il Pek non perfetto per il suo 4-3-3, ma ieri nella ripresa stato il migliore.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Mattia Destro, 21 anni, cresciuto nellInter


LAPRESSE

Il giorno tanto atteso arrivato. Oggi, in Lega, Genoa e Siena si incontreranno e parleranno di Mattia Destro. Si attende la fumata bianca e tutto fa pensare che si possa arrivare allaccordo: 7 milioni pi la met di un giocatore (Polenta) al Siena, con il Genoa che sar poi libero di cedere la punta. Destro un ottimo giocatore, le squadre che lo cercano si sanno dice la.d. dei Grifoni, Lo Monaco . In pi in giro non che ci siano grandi alternative. Oggi, quindi, se ne sapr di pi. Preziosi continua a pubblicizzare un accordo gi fatto con la Roma, che dal canto suo si sente in pole per il giocatore. Ma il d.s. Sabatini deve guardarsi prima di tutto dalla Juve, che in mano ha unintesa di massima con Destro. LInter, invece, dopo le dichiarazioni (poco gradite) di Moratti di luned ha fatto passi indietro, anche se ieri si risentita con Vigorelli, il procuratore del giocatore. E il Milan resta alla finestra.
Mercato Nel frattempo la Roma ha chiuso lacquisto

del terzino destro Piris (San Paolo). Ieri il suo agente era a Trigoria da Sabatini, la formula sar quella del prestito (un milione) con diritto di riscatto a 4 milioni. A Trigoria arriva anche un altro baby: Claudiu Bumba, centrocampista romeno di 18 anni, che pu giocare sia al centro che a sinistra. Arriva in prestito dal FCM Tg Mures (28 presenze e 3 gol lo scorso anno), squadra retrocessa nella seconda serie. Bumba a gennaio ha fatto gi il suo esordio con la Romania, in unamichevole contro il Turkmenistan. Il prezzo fissato per il riscatto 750.000 euro.
pug
RIPRODUZIONE RISERVATA

PARLA IL PORTIERE DOPO UNA STAGIONE DELUDENTE

Frey: Genoa, io ci sono Gila far la differenza


DAL NOSTRO INVIATO

ALESSIO DA RONCH BORMIO (Sondrio)

Io mi sento ancora il numero 1. Pi lo mandi gi e pi si tira su, Sebastien Frey si scrolla di dosso la valanga di reti subite lo scorso anno e si carica sulle spalle il nuovo Genoa. A Bormio (dove ieri sera arrivato anche il centrocampista brasiliano Anselmo) si allena a parare tiri e critiche, quelle nate dopo i 69 gol presi in campionato. Personalmente sono soddisfatto di quanto ho fatto la stagione scorsa, ho subito un calo durante il ritorno, anche perch non potevo non essere coinvolto dalla crisi della squadra, ma nel finale mi sono rifatto e ora voglio ripartire con grandi ambizioni, perch non ho perso la voglia di migliorare e perch il mio fisico non mostra cedimenti. In pi trovo positiva la concorrenza di un ragazzo forte come Perin. I giovani saranno la salvezza del calcio, ne rappresentano il business, ma lesperienza sar sempre utile.
Le resta qualcosa da sognare?

Sebastien Frey, 32 anni TANOPRESS


nova. La Sampdoria ha lanciato la campagna abbonamenti con uno slogan-provocazione: la nostra maglia una seconda pelle. Richiama lepisodio di Genoa-Siena?

Lo sberleffo fa parte del gioco e dobbiamo accettarlo, ma di quanto accaduto non voglio parlare. Il derby non vedo lora che arrivi.
Come pensa possa essere migliore una squadra che si salvata allultima giornata e ha venduto giocatori per pi di 30 milioni di euro?

Da ragazzino speri di diventare famoso, poi di vincere una Champions, un Mondiale o un Europeo, qualcosa rimasto nel cassetto, qualche rimpianto legato soprattutto alla nazionale, ma chiss... Il vero obiettivo ora chiudere la carriera con dignit. Guardo cosa succede allInter e mi sento vicino a Julio Cesar, uno che ne uscir comunque a testa alta.
Presto scoprir il derby di Ge-

Sono arrivati giovani interessanti e chi rimasto ha motivazioni straordinarie. Io mi guardo intorno e ho fiducia, anche perch ora Gilardino sta bene e lui pu fare la differenza.
Per lei e Gilardino il momento della rivincita?

Io non ho rivincite da prendere. Lui ha avuto un anno sfortunato, ma il Gila che vedo in questi giorni in grado di fare la differenza.
RIPRODUZIONE RISERVATA

14

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

MERCATO
ACQUISTI, CESSIONI, OBIETTIVI: TUTTE LE TRATTATIVE SQUADRA PER SQUADRA

ATALANTA
4-4-1-1

BOLOGNA
3-4-2-1

Peluso

Bonaventura

Morleo Cherubin Diamanti Perez


Denis

Manfredini Consigli Lucchini

Carmona

CURCI
Cigarini Moralez

Portanova Mudingayi Antonsson

Acquafresca Ramirez

Bellini

Schelotto

All. Colantuono

Garics

All. Pioli

Toro: Ferronetti c Viviano, si decide Siena su Quintero


Cairo ora punta Tissone. Fiorentina: si insiste per Elm e Gomez. Pescara: Munoz no, sprint per Rosenberg. Bologna su Motta e Jankovic
CALVI-DI FEO-GOZZINI

ARRIVI Kone (c, Pescara FP), Almici (d, Gubbio FP), Ardemagni (a, Modena FP), Radovanovic (c, Novara FP), Brivio (d, Lecce), Matheu (d) e Parra (a, Independiente) PARTENZE Stendardo (d, Lazio FP), Brighi (c, Torino), Polito (p), Doni (c) e Mutarelli (c, f.c.), Carrozza (c, Verona) OBIETTIVI Tomovic (d, Lecce), Migliaccio (c, Palermo), Sardo (d, Chievo), Parra (a. Independiente), Longo (a, Inter), Donati (d, Padova), Troisi (a, Kayserispor), Natali (d, Fiorentina), Inzaghi (a, Milan), Fernandez (d, Napoli) COSA MANCA Un difensore centrale desperienza, un centrocampista che possa ampliare le scelte nel reparto e unalternativa sulle fasce

ARRIVI Riverola (c, Barcellona), Pasquato (a, Torino), Carvalho (d, Genoa), Curci (p, Roma), Abero (a. Nacional Montevideo) PARTENZE Rubin (d, Siena), Vitale (d, Napoli FP), Raggi (d, Monaco), Di Vaio (a, Montreal), Belfodil (a, Parma), Loria (d, f.c.), Gillet (p, Torino) OBIETTIVI Heinze (d, Roma), Motta (d, Juve), Guarente (c, Siviglia), Gabbiadini (a, Atalanta), Elkeson (c, Botafogo), Jokic (d, Chievo), Jankovic (a, Genoa), Grillo (d, Varese), Gomez (a, Verona), Escud (d, Siviglia), Migliaccio (c, Palermo) COSA MANCA In primis un altro difensore, un esterno destro e un attaccante. Poi molto legato alle cessioni, specie a centrocampo.

liani poi insistono col Verona per Gomez.


Punto Pescara Salta larrivo di

nassi spunta la pista Rafael (Verona).


Mercato viola Oggi giorno chia-

CAGLIARI
4-3-3

CATANIA
4-3-3

AVELAR Nainggolan Astori Agazzi ROSSETTINI Dessena Pisano Cossu All. Ficcadenti Conti Pinilla
FRISON

Marchese

SAU
Legrottaglie

Almiron

Gomez

Lodi Spolli Izco Alvarez

Bergessio

CASTRO All. MARAN

Frenata per Pazienza al Torino: Cairo punta a ottenere il mediano praticamente a costo zero, la Juve conta di incassare pi di un milione. Non a caso il ds Petrachi pensa a Tissone, e Pazienza resta nel mirino di Lazio e Fiorentina ma potrebbe interessare pure alla Samp. I blucerchiati nel ruolo puntano Migliaccio, che il Palermo vuole per cedere per soldi. Ma in questo giro di centrocampisti pu inserirsi il Bologna, che in attesa di formalizzare Mudingayi allInter punta anche Guarente.
Mosse granata Il Torino annun-

Munoz: il Colo Colo s rimangiato laccordo, e ha chiesto lacquisto a titolo definitivo. Il Pescara potrebbe consolarsi con Rosenberg: oggi sar in citt, si conta di convincerlo. Intanto si tratta per Weiss (Man. City), sono vicini Modesto e Foggia, in mezzo si punta Giandonato (Juve) mentre per Greco (Roma) c il pressing dellOlympiacos, e in porta oltre a Carrizo e Be-

ARRIVI Sau (a, Juve Stabia FP), Ragatzu (a, Gubbio FP), Rossettini (d, Siena), Camilleri (d, Feralpi Sal), Avelar (d, Karpaty) PARTENZE Canini (d, Genoa) OBIETTIVI Battaglia (c, Huracan), Stoian (c, Bari), Migliore (d, Crotone), Rigione (d, Cremonese), Camilleri (d, Feralpi Sal), Giorgi (c, Siena) COSA MANCA Un centrale difensivo, un paio di centrocampisti. Da valutare la posizione di Conti, che ha altre richieste in A: dovesse partire servirebbe un altro regista

ARRIVI Alvarez (c, Saragozza FP), Andujar (p, Estudiantes FP), Antenucci (a, Torino), Keko (c), Moretti (c) e Sciacca (c, Grosseto, FP), Martinho (c, Cesena FP), Doukara (a, Vibonese), Morimoto (a, Novara), Salifu (c, Fiorentina), Frison (p, Vicenza), Lucas Castro (a, Racing). PARTENZE Seymour (c, Genoa FP), Ebagua (a, Varese), Motta (d, Juve FP), Carrizo (p, Lazio FP), Kosicky (p, Novara), Suazo (a) e Campagnolo (p, fine contratto), Calapai (d, Barletta) OBIETTIVI Kurtic (c, Palermo), De Luca (a, Varese), Mazzola (a, Locarno), Maah (a, Cittadella), Mertelj (c, Maribor), Crescenzi (d, Bari), Antei (d, Grosseto). COSA MANCA Con limminente arrivo di Crescenzi e Antei, serve un centrocampista e sfoltire gli attaccanti.

ALLESTERO

ve per Viviano. Incontro tra Fiorentina e lInter, che chiede ai viola un accordo tra gentiluomini per il riscatto di met a fine anno: o si sblocca o salta, in tal caso si torna su Storari (Juve). In mezzo ieri incontro con gli agenti di Elm (Az): laccordo con gli olandesi c, il problema lingaggio. Altre ipotesi in mediana: Mulumbu, Radovanovic, Ralf, pi dietro Kucka. Davanti, offerta scritta al Catania per Gomez, tentativo per Bruno Alves (Zenit).
Altre trattative Il Cagliari pen-

CHIEVO
4-3-1-2

FIORENTINA
4-3-3

cia il difensore Ferronetti (biennale dopo le visite) e non attender ancora a lungo il s di Mesbah. Ventura, che considera anche lex Juve Estigarribia, spera di avere presto Barreto (Udinese), non molla le piste Rodriguez (Independiente, ma spinge anche lOlympiacos) e Ljajic (Fiorentina), sonda la Lazio per Floccari e Kozak e la Samp per Pozzi, e spera di riavere Antenucci.
Affari Bologna Ufficiale Car-

Oscar al Chelsea Per Sheva mega offerta cinese


Offerta faraonica per Shevchenko dalla Cina: il Qingdao Jonoon avrebbe pronto un biennale da 18 milioni di dollari. Lex rossonero ci starebbe pensando. Colpo del Chelsea, arriva Oscar (Internacional). Il difensore Naldo, dal Werder Brema al Wolfsburg (triennale); Carlos Vela, attaccante dellArsenal, firma alla Real Sociedad.

Dram Hetemaj Andreolli Sorrentino PAPP Pellissier Luciano Sardo All. Di Carlo Rigoni Thereau Neto DI MICHELE

Pasqual Vargas Nastasic Lazzari Camporese CUADRADO Cassani Cerci All. MONTELLA EL HAMDAOUI Jovetic

valho, oggi il Bologna accoglie in Italia Abero e si incontra con la Juve per Motta e Gabbiadini e col Genoa per Jankovic. Gli emi-

sa a Giorgi, su cui non molla il Palermo, e oggi dovrebbe avere Camilleri (Reggina). Atalanta: oggi incontro con Schelotto per parlare del futuro, dietro sprint Natali e piace pure Fernandez (Napoli). Per Quintero (Envigado, gi nel mirino del Pescara) si va verso lasse Siena-Inter: i nerazzurri lo presterebbero in Toscana. Genoa: fatta per Bertolacci, si spinge per Rosi. Il Catania oggi ufficializza Castro (Racing) e pensa al regista Mertelj (Maribor). Verso lestero: Ribas (Genoa) ufficiale al Monaco, Melinte (Palermo) allAstra Ploiesti.
RIPRODUZIONE RISERVATA

ARRIVI Guana (c, Cesena), Bentivoglio (c, Padova FP), De Falco (c, Bari FP), Farias (a, Nocerina FP), Fatic (d) e Gallozzi (c, Empoli FP), Granoche (a, Varese FP), Papp (d) e Farkas (d, Vaslui), Cofie (c, Sassuolo), Di Michele (a, Lecce), Stoian (c, Bari). PARTENZE Gulan (d, Fiorentina FP), Dainelli (d, Genoa FP), Sammarco (c, Samp FP), Acerbi (d, Milan), Mandelli (d, f. c.), Uribe (a, Atl. Nacional), Facchinetti (d, Losanna) OBIETTIVI Caracciolo (a) e Rigoni (c, Novara), Greco (c, Roma), De Luca (a, Varese) COSA MANCA Con larrivo di Di Michele, lattacco va solo puntellato. Da completare il centrocampo.

ARRIVI Gulan (d, Chievo), Seferovic (a, Lecce), Hegazy (d, Ismaily), El Hamdaoui (a, Ajax), Roncaglia (d, Boca Jrs), Della Rocca (c, Palermo), Lupatelli (p, Genoa), Cuadrado (c, Lecce). PARTENZE Salifu (c, Catania), Montolivo (c) e Pazzagli (p, Milan), Amauri (a, Parma), Kharja (c, El Arabi), Kroldrup (d), Natali (d) e Marchionni (c, f.c.), Gamberini (d) e Behrami (c, Napoli), De Silvestri (d, Samp) OBIETTIVI Gomez (a, Catania), Viviano (p, Palermo), Kucka (c, Genoa), Elm (c, AZ), Mulumbu (c, WBA), Radovanovic (c, Atalanta), Biglia (c, Anderlecht), NDiaye (c, Bursaspor) COSA MANCA Un portiere, un difensore centrale, un terzino di scorta, almeno un paio di centrocampisti, un centravanti.

GENOA
4-3-3

INTER
4-2-3-1

JUVENTUS
3-5-2

LAZIO
4-3-1-2

Antonelli Merkel VON BERGEN Frey CANINI Kucka Tomovic Jankovic All. De Canio Jorquera Gilardino Ze Eduardo

Zanetti COUTINHO Samuel HANDANOVIC SILVESTRE Guarin Alvarez Maicon All. Stramaccioni Barzagli Cambiasso PALACIO Milito Buffon LUCIO Chiellini

De Ceglie

Radu Lulic

Marchisio Vucinic Pirlo Matri Vidal Lichtsteiner All. Conte Marchetti

Dias

ZARATE Ledesma EDERSON Klose Hernanes

Diakite

Konko

All. PETKOVIC

ARRIVI Seymour (c, Catania FP), Dainelli (d, Chievo), Immobile (a, Pescara), Perin (p) e Lazarevic (c, Padova), Polenta (d, Bari), Rennella (a), Von Bergen (d, Cesena), Polo (a, Univ.), Toszer (c, Genk), Anselmo (c, Palmeiras), M. Martinez (d, Racing), Bertolacci (c, Lecce), Velazquez (d, Independiente), Canini (d, Cagliari) PARTENZE Palacio (a, Inter), Constant (c, Milan), Sculli (a, Lazio), Belluschi (c, Porto FP), Lupatelli (p, Fiorentina) OBIETTIVI J. Martinez (a, Velez), Bertolacci (c, Lecce), Barrientos (a, Catania), Borriello (a, Juventus), Rosi (c, Roma) COSA MANCA Un terzino, un centrocampista, un attaccante centrale, un esterno offensivo in alternativa a Jankovic e Ze Eduardo

ARRIVI Coutinho (a, Espanyol FP), Jonathan (c) e Mariga (c, Parma FP), Palacio (a, Genoa), Donati (d, Padova FP), Handanovic (p, Udinese), Silvestre (d, Palermo), Bardi (Livorno) PARTENZE Zarate (a, Lazio FP), Palombo (c) e Poli (c, Samp FP), Lucio (d, Juve), Forlan (a, Internacional), Faraoni (c, Udinese) Cordoba (d) e Orlandoni (p, f.c.) OBIETTIVI Lucas (a, San Paolo), Paulinho (c, Corinthians), Debuchy (d, Lilla), Cissokho (d, Lione), Mudingayi (c, Bologna), Fernando (c, Porto) COSA MANCA Due centrocampisti, un terzino quando Maicon andr via e un centravanti vice-Milito visto che la partenza di Pazzini certa. La ciliegina sarebbe Lucas.

ARRIVI Motta (d, Catania FP), Iaquinta (a) e Martinez (c, Cesena FP), Pazienza (c, Udinese FP), Asamoah (c) e Isla (c, Udinese), Giovinco (a, Parma), Leali (p, Brescia), Pogba (c, Man. Utd), Lucio (d, Inter) PARTENZE Borriello (a, Roma FP), Chibsah (c, Parma), Elia (c, Werder), Manninger (p), Grosso (d) e Del Piero (a, f.c.) OBIETTIVI Gabbiadini (a, Atalanta), Armero (c, Udinese), Suarez (a, Liverpool), Van Persie (a, Arsenal), Destro (a, Siena), Jovetic (a, Fiorentina), Ramirez (a. Bologna) COSA MANCA Nei piani di Conte ci sono ancora due attaccanti, visto che qualcuno del reparto andr via. Un rinforzo sulla sinistra che si giochi il posto con De Ceglie

ARRIVI Stendardo (d, Atalanta FP), Carrizo (p, Catania FP), Sculli (a, Genoa FP), Zarate (a, Inter FP), Cavanda (d, Bari FP), Floccari (a, Parma FP), Foggia (c, Samp FP), Ederson (c, Lione) PARTENZE Del Nero (c), Artipoli (d) e Makinwa (a, f.c.) OBIETTIVI Hetemaj (c, Chievo),Abero (d, Nacional), Balzaretti (d, Palermo), Mayuka (a. Young B.), Nilmar (a. Villareal), Guidetti (a. Man.City), Xandao (d, Sporting Lisbona) COSA MANCA Tre pedine: un attaccante, un esterno difensivo eclettico, un centrale difensivo. Un centrocampista in alternativa al terzetto titolare

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

15

BOLOGNA IL PORTIERE

PARMA IL CENTROCAMPISTA

CAGLIARI SCARAMANZIE

MILAN
4-3-1-2

NAPOLI
3-5-1-1

Il ritorno di Curci Qui per rilanciarmi


Marco Parolo, 27 anni GETTY

Marted e 17 Cellino sposta la firma di Avelar... Ecco Parolo Pronto a ripartire, sono carico
SANDRO PIOVANI PARMA

Antonini Nocerino ACERBI Abbiati Mexes MONTOLIVO Abate Campagnaro All. Allegri Ambrosini Boateng Pato Cassano De Sanctis Cannavaro Aronica

Zuniga

BEHRAMI Inler Hamsik Maggio Pandev Cavani

All. Mazzarri

Gianluca Curci, 27 anni SCHICCHI


DAL NOSTRO INVIATO

Danilo Avelar, 23, terzino sinistro


MARIO FRONGIA ASSEMINI (Ca)

ARRIVI Didac Vila (d, Espanyol), Taiwo (d, Qpr), Gabriel (p, Cruzeiro), Acerbi (d, Chievo), Pazzagli (p) e Montolivo (c, Fiorentina), Constant (c, Genoa), Traor (c, Nancy) PARTENZE Maxi Lopez (a, Samp FP), Seedorf (c, Botafogo), Nesta (d, Montreal), Gattuso (c, Sion), Van Bommel (c, Psv), Aquilani (c, Liverpool), Zambrotta (d) e Inzaghi (a, f.c.), Thiago Silva (d) e Ibrahimovic (a, Psg) OBIETTIVI Destro (a, Siena), Kolarov (d) e Tevez (a, Man City), Dzeko (a, Man. City), L. Damiao (a, Internacional), Rolando (d, Porto), Tasci (d, Stoccarda). COSA MANCA Subito i sostituti di Ibrahimovic e Thiago Silva, poi un esterno a sinistra e un centrocampista che nella linea a tre di Allegri sappia coprire pi ruoli

ARRIVI Insigne (a, Pescara FP), Rinaudo (d, Novara FP), Vitale (d, Bologna FP), Bariti (c, Vicenza), Gamberini (d) e Behrami (c, Fiorentina) PARTENZE Lavezzi (a, Psg), Fideleff (d, Parma), OBIETTIVI Miranda (d, A. Madrid), Benatia (d) e Armero (c, Udinese), Cissokho (d, Lione), Ocampos (c, River Plate), Poli (c, Inter), Uvini (d, San Paolo), Palombo (c, Inter), Balzaretti (d, Palermo) COSA MANCA Dopo gli acquisti di Gamberini e Behrami, resta solo da completare la rosa. Obiettivi: un altro centrocampista di quantit che integri il reparto, un vice Cavani e un esterno offensivo

ANDREA TOSI ANDALO (Tn)

Il Bologna in ritiro scopre il suo numero uno. Gianluca Curci chiama la maglia da titolare dopo una stagione passata in panchina o in tribuna alla Roma. Questa la tappa pi importante della mia carriera, se faccio bene posso rilanciarmi e ritrovare, a 28 anni, la dimensione raggiunta nei due campionati al Siena e, fino al girone dandata, nella stagione di Genova. Il ritorno a Roma stato necessario per metabolizzare lo shock della retrocessione con la Sampdoria, la prospettiva di fare la riserva a Stekelenburg mi andava bene, certo non immaginavo di giocare cos poco.
Riscatto Il crollo statistico di Curci impressionante: in un anno ha raccolto di tre presenze in A dopo averne toccate 103 nei tre campionati precedenti. Ma adesso ho tanta voglia di un riscatto. Vengo con umilt, non pretendo nulla, Pioli mi ha detto che devo giocarmi il posto con Agliardi, un ottimo collega. Sono pronto a riconquistare quello che ho perduto.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Parma sta collaudando, nel ritiro di Levico Terme, gli ultimi arrivati. A partire da Marco Parolo, centrocampista in cerca di riscatto dopo unannata opaca a Cesena e Ishak Belfodil, giovane attaccante con tanta voglia di sfondare. Ieri le presentazioni. Ho voglia di ripartire ha spiegato Parolo, ventisettenne che in Romagna, in un anno di B e due di A, ha collezionato 104 presenze segnando 11 gol. Parolo si allinea anche quando si parla di obiettivi, prima la salvezza e poi si vedr. Di certo un bivio per il centrocampista: in questa stagione si decider molto del suo futuro. Ho tanto entusiasmo, sono carico.
Timidezza Anche Ishak Belfodil non vede lora di scendere in campo. Lui, attaccante franco-algerino, di anni ne ha venti e da gennaio ha assaggiato la serie A con il Bologna (9 presenze). Ho giocato poco ma ero stimato. Poi ho scelto Parma. Di me posso dire che sono timido, anche con chi conosco. In campo per unaltra cosa.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Mai di 17. Dopo le maglie antisfiga, il solito seggiolino in tribuna centrale, il sale nella panchine avversarie, il colore viola, pi corna, amuleti, riti e feticci, al Cagliari siamo di nuovo ai numeri. Ieri pare sia giunto dalla sala presidenziale lo stop alla presentazione di Avelar. Su queste frequenze Massimo Cellino non tollera scherzi. Le firme? Slittate a oggi. Cos come la conferenza stampa. La storiella curiosa. Il terzino ex Karpaty Lviv infatti in citt da ieri.
Conferenza Il club annuncia

PALERMO
4-4-2

PARMA
3-5-2

Balzaretti

BRIENZA
Lucarelli

Gobbi Galloppa AMAURI Mirante Paletta Zaccardo Valdes PABN PAROLO Biabiany All. Donadoni

Mantovani UJKANI Milanovic

Donati Miccoli Hernandez

Barreto

Pisano

Bertolo

All. SANNINO

con sms, e-mail e on line lincontro con i giornalisti. Avelar ad Asseminello. Pronto per il primo allenamento. Ma in sala stampa non compare. Gli addetti alla comunicazione rossobl si agitano. Di fatto, Avelar non parla. Al suo posto del difensore arriva Dessena. Per sentire le parole di Avelar appuntamento rinviato di 24 ore. Alle 16.30. Nei ventanni di presidenza celliniana, per le cose che contano, mai di 17.
RIPRODUZIONE RISERVATA

ARRIVI Andelkovic (d, Ascoli FP), Benussi (p, Torino FP), Cetto (d, Lilla FP), Di Matteo (c, Lecce FP), Garcia (d, Novara FP), Kurtic (c, Varese FP), Simon (c, Bari FP), N. Viola (c, Reggina), Brienza (c, Siena), Dybala (a, Inst. Cordoba), Morganella (d) e Ujkani (p, Novara), S. Sosa (a, Cerro Largo), Rios (c, Chivas) PARTENZE Aguirregaray (d, M. Wanderers), Silvestre (d, Inter), Bacinovic (c, Verona) OBIETTIVI Giorgi (c, Siena), Pozzi (a, Samp) COSA MANCA Un mediano e un centravanti di scorta. La priorit per sfoltire la rosa

ARRIVI Pell (a, FP), Ninis (c, Panathinaikos), Portin (d, Padova FP), Pigliacelli (p, Roma), MacEachen (d, Penarol), Bajza (p, Dubnica), A. Rossi (d, Siena), Amauri (a, Fiorentina), Chibsah (c, Juve), Belfodil (a, Bologna), Vanzo (c, Tubize), Pabon (a, A.Nacional), Parolo (c, Cesena), Fideleff (d, Napoli), Acquah (c, Palermo), MacEachen (d, Penarol) PARTENZE Jonathan (c) e Mariga (c, Inter FP), Okaka (a, Roma FP), Floccari (a, Lazio FP), Ferrario (d, Lecce FP), Feltscher (d, Padova), Pereira (c, Roda), Giovinco (a, Juve), Valiani (c, Siena), Bianchi (a, Torino) OBIETTIVI Bazzoffia (c, Gubbio), Rolin (d, Nacional Montevideo) COSA MANCA Unalternativa in mezzo, un esterno di fascia destra e un mancino che possa dare il cambio a Gobbi

PESCARA
4-3-3

ROMA
4-3-3

Balzano Cascione Romagnoli Anania Capuano BJARNASON Zanon Soddimo All. STROPPA COLUCCI ABBRUSCATO Caprari

DOD Pjanic CASTN Stekelenburg Burdisso BRADLEY Taddei Lamela All. ZEMAN De Rossi Totti Osvaldo

ARRIVI Abbruscato (a, Vicenza), Cosic (d, Stella Rossa), Bjarnason (c, Standard Liegi), Chiaretti (a, Taranto), Colucci (c, Cesena) PARTENZE Kone (c, Atalanta FP), Immobile (a, Genoa FP), Insigne (a, Napoli FP), Sansovini (a, Spezia), Ariatti (c) e Nicco (c, f. c.), Gessa (c, Cesena) OBIETTIVI Benassi (p, Lecce), Floccari (a) e Kozak (a, Lazio), Modesto (d, Parma), Carrizo (p, Catania), Perin (p, Padova), Foggia (a, Sampdoria), Elyounoussi (a, Fredrikstad), Munoz (a, Colo Colo), Rosenberg (a, Werder), Weiss (c, Man. City), Greco (c, Roma) COSA MANCA Un portiere, un terzino a sinistra, un esterno dattacco, un centrocampista centrale che nel nuovo impianto possa sostituire il partente Verratti.

ARRIVI Borriello (a, Juve FP), Okaka (a, Parma FP), Bertolacci (c) e Julio Sergio (p, Lecce FP), Florenzi (c, Crotone FP), Guberti (c, Torino FP), Pizarro (c, Manchester City), Dod (d) e Castan (d, Corinthians), Tachtsidis (c, Verona), Svedkauskas (p, Fiorentina), Bumba (c, Targu Mures) PARTENZE Cicinho (d, Recife), Kjaer (d, Wolfsburg), Cassetti (d, f.c.), Gago (c, Real Madrid), Antunes (d, Paos F.), Viviani (c, Padova), Borini (a, Liverpool), Curci (p, Bologna), Juan (d, Internacional) OBIETTIVI Destro (a, Siena), Jung (d, Eintracht Francoforte), Piris (d, San Paolo) COSA MANCA Un attaccante che sostituisca Borini, un difensore, un terzino destro.

SAMPDORIA
4-3-1-2

SIENA
3-5-2

TORINO
4-2-4

UDINESE
3-5-1-1

Costa Renan Gastaldello Romero Rossini Munari DE SILVESTRI All. FERRARA Obiang Juan Antonio MAXI LOPEZ DELLAFIORE Eder Pegolo Terzi Contini

RUBIN

Masiello

SANTANA Domizzi GAZZI

Armero

VALIANI D'Agostino Vergassola Mannini

Bogdani GILLET Calai

Ogbonna

Bianchi BRKIC Danilo

Badu Pinzi Pereyra MURIEL Di Natale

Glik

BRIGHI

Meggiorini SANSONE All. Ventura Benatia Basta All. Guidolin

All. COSMI

Darmian

ARRIVI Sammarco (c, Chievo FP), Palombo (c) e Poli (c, Inter FP), Cacciatore (d, Varese FP), Maxi Lopez (a, Milan), Maccarone (a, Empoli FP), Piovaccari (a, Brescia FP), De Silvestri (d, Fiorentina) PARTENZE Foggia (c, Lazio FP), Pell (a, Parma) OBIETTIVI Gonzalez (a, Siena), Livaja (a, Cesena), Insigne (a, Napoli), Sardo (d, Chievo), M. Rigoni (c, Novara), Migliaccio (c, Palermo), Jonathan (c, Parma), Schelotto (c, Atalanta), Mouche (a, Boca Juniors) COSA MANCA Subito un terzino destro, poi un esterno dattacco, e un centrocampista centrale di quantit.

ARRIVI Dellafiore (d, Novara), Rubin (d, Bologna), Valiani (a, Parma) PARTENZE Brkic (p, Udinese FP), Giorgi (c, Novara FP), Rossettini (d, Cagliari), Brienza (c, Palermo), A. Rossi (d, Parma), Codrea (c, fine contratto), Gazzi (c, Torino) OBIETTIVI Polenta (d, Genoa), Eramo (c, Crotone), Donati (d, Padova), Scapuzzi (a, City), Carrizo (p, Catania), Leali (p, Brescia), Paci (d, Novara), Quintero (c, Envigado) COSA MANCA Una punta vista la prossima partenza di Destro, un centrocampista, un esterno destro.

ARRIVI Gillet (p, Bologna), Gorobsov (c. Timisoara), Brighi (c, Atalanta), Migliorini (d, Chieti), Sansone (a, Sassuolo), Santana (c, Cesena), Gazzi (c, Siena), Ferronetti (d, Udinese) PARTENZE Iori (c, Cesena), Oduamadi (a, Varese), Benussi (p, Palermo), Coppola (p. Milan), Pasquato (a, Bologna), Guberti (c, Roma), Surraco (c, Udinese) Antenucci (a, Catania), Morello (p), Zavagno (d), Pratali (d) e Gasbarroni (c, f.c.) OBIETTIVI Rodriguez (a, Independiente), Barreto (a) e Abdi (c, Udinese), Ljajic (a, Fiorentina), Palombo (c, Inter), Pazienza (c, Juve), Almiron (c) e Antenucci (a, Catania), Tissone (c, Maiorca), Floccari (a, Parma), Pozzi (a, Samp), Kozak (a, Lazio) COSA MANCA Una prima punta e forse un altro esterno offensivo. Poi un mediano, forse due, e un esterno sinistro.

ARRIVI Silva (d, Novara FP), Angella (d, Reggina FP), Brkic (p, Siena FP), Muriel (a) e Obodo (c, Lecce FP), Faraoni (d, Inter), Forestieri (a, Bari FP), Mazzarani (c, Novara FP), Allan (c, Vasco da Gama), Willians (c, Flamengo), Heurtaux (d, Caen), Maicosuel (c, Botafogo) PARTENZE Pazienza (c, FP), Asamoah (c ) e Isla (c, Juventus), Floro Flores (a) e Torje (c, Granada), Handanovic (p, Inter), Ferronetti (d, Torino) OBIETTIVI Mouche (a, Boca Juniors), Insigne (a, Napoli), Fernandes (c, U. de Chile), Jonathas (a, Brescia), Falkenburg (a, AZ), Mouche (a, Boca Juniors) COSA MANCA Un altro attaccante, in primis. E poi unalternativa ai titolari di centrocampo.

16

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

MONDO

Capello vola in Russia Ma gi un caso politico


Il deputato Lebedev, figlio del leader ultranazionalista Zhirinovski: Una decisione assurda presa da burattinai

del calcio sovietico), oggi numero 1 ad interim dopo le dimissioni forzate di Serghey Fursenko, dovrebbe essere Boris Grizlov, uno dei politici pi vicini al presidente russo Vladimir Putin.
Le accuse In attesa delle elezio-

ALTRI STRANIERI

A
S

SPAGNA PRIMO GIORNO DI LAVORO PER I BLAUGRANA

ni federali del 3 settembre, Lebedev rincara la dose: In primo luogo osserva non si capisce chi ha preso la decisione e chi ha condotto le trattative. Resta il fatto che per il momento non c il nuovo presidente della Federazione mentre il presidente ad interim Nikita Simonian, a giudicare dalle sue ultime dichiarazioni, non in grado di controllare la situazione e questo significa che ci sono dei burattinai nascosti che prendono le decisioni di grande importanza. Il vicepresidente della Duma prefigura poi un fallimento allorizzonte del tecnico di Pieris: Chi risponder del possibile insuccesso di Capello? Non c' una risposta, e non ci sar neppure nel caso in cui il tecnico italiano non sar in grado di risolvere i compiti affidatigli.
Contro Capello Secondo il poli-

Alberto Zaccheroni. 59 anni, dallagosto 2010 lallenatore del Giappone con cui ha vinto la Coppa dAsia nel 2011

Incontro ieri tra Tito Vilanova (a sinistra), 42 anni, e Eric Abidal, 32

S
Carlo Ancelotti, 53 anni, dal dicembre del 2011 lallenatore del Paris Saint Germain

Vilanova e Abidal Il nuovo Barcellona tra novit e sorprese


A Barcellona lera di Tito I iniziata. I blaugrana, dopo le visite mediche di luned, ieri hanno lavorato agli ordini di Tito Vilanova, fino allanno scorso vice di Pep Guardiola, con una gradita sorpresa. Al raduno era presente anche Eric Abidal. Il difensore francese ha fatto visita ai suoi compagni di squadra e ha anche svolto alcuni esercizi previsti dalla tabella di recupero dopo lintervento di trapianto di fegato al quale si sottoposto lo scorso 10 aprile.
Mou Nel primo giorno di lavoro lallenatore del Barcellona ha parlato del suo incontro ravvicinato con Mourinho dello scorso 17 agosto 2011 (ritorno della finale di ritorno della Supercoppa di Spagna): La punizione pi grossa per tutti e due non stata la squalifica ma il fatto che quelle brutte immagini verranno viste per anni dalle nuove generazioni. Vilanova cerca di smorzare ulteriormente il clima rispetto al collega del Real: Con Mou ci siamo gi salutati in unaltra occasione. Non credo che tra noi due ci sia un brutto rapporto. Il 42enne si concentra poi sulla nuova stagione e sulle sfide che attendono lui e la squadra: Fare meglio rispetto agli ultimi anni molto difficile ma mi rendo conto che i tifosi sono ansiose di

DAVIDE ROMANI

Capello partito, direzione Mosca. Lex ct dellInghilterra si imbarcato ieri per raggiungere la capitale russa dove oggi dovrebbe firmare un contratto biennale. Domani, o al massimo venerd, la presentazione e poi via con loperazione Brasile 2014. Due anni di lavoro per guidare la nazionale russa alla qualificazione alla fase finale del mondiale. La trattativa per portare Fabio Capello in Russia dunque in

dirittura darrivo nonostante la scelta della Federcalcio russa apra il fianco al duro attacco di Igor Lebedev, figlio dellistrionico leader ultranazionalista Vladimir Zhirinovski, nonch deputato e vicepresidente della Duma (la Camera bassa del Parlamento): Si tratta di una decisione scandalosa per la sua irresponsabilit. Dietro le parole di Lebedev si nasconde la battaglia per arrivare al vertice della Federcalcio russa. Secondo le indiscrezioni il successore di Nikita Simonyan (ex leggenda

Fabio Capello, 66 anni, ha allenato Milan, Real Madrid, Roma, Juventus e nazionale inglese, adesso guider la nazionale russa EPA

tico le speranze di rinnovamento della Nazionale non si realizzeranno e resteranno sulla carta le aspirazioni di molti a cambiare il volto del calcio russo e il giudizio sullallenatore italiano eloquente: Pi che Capello arriver il blasone del suo nome creatosi grazie alle vittorie con i top club di calcio italiani e spagnoli. Lasciando poi trasparire la convinzione dello scarso valore del futuro ct russo: Basta guardare negli archivi per capire in che modo lui ha raggiunto queste vette con Milan, Juve, Roma e Real Madrid: in ogni club Capello poneva la condizione di acquistare stelle del calcio mondiale in aggiunta a quelle di cui gi disponeva.
Certezze Le uniche certezze per sono quelle che, con il potenziale tecnico visto allEuropeo dalla Russia (Dzagoev, Arshavin, Shirokov e Kerzhakov) e il pragmatismo capelliano ammirato in tutte le sue esperienze da allenatore, a Mosca possono guardare con ottimismo alle qualificazioni mondiali (c il Portogallo e lIrlanda del Trap nel girone).
RIPRODUZIONE RISERVATA

Vilanova nel 2003 con la Primavera dellInter ospite di Beppe Baresi

S
Roberto Mancini, 47 anni, dal dicembre del 2009 lallenatore del Manchester City dove ha vinto lultima Premier

continuare a vedere la squadra giocare bene e vincere.


Mercato Per quanto riguarda i rinforzi il tecnico stato chiaro: Non cerchiamo nessuno in attacco perch quelli che abbiamo sono tutti molto buoni. E Villa sta recuperando molto bene. Meglio concentrasi su eventuali rinforzi in difesa. Javi Martinez (dellAthletic Bilbao, ndr) risponde al profilo di giocatore che cerchiamo. Il primo esame per i blaugrana la Supercoppa di Spagna contro il Real Madrid (22 e 30 agosto) ma intanto Vilanova preoccupato per la convocazione di Jordi Alba nella selezione olimpica spagnola: giovane ed giusto che viva lesperienza olimpica ma temo che tra Europeo e Giochi non avr il tempo di riposarsi per la nuova stagione.
d.rom.
RIPRODUZIONE RISERVATA

S
Luciano Spalletti, 53 anni, dal dicembre del 2009 lallenatore dello Zenit San Pietroburgo

LAMICHEVOLE LA SQUADRA DI HEYNCKES, IN RITIRO IN ITALIA, CONTRO UNA SELEZIONE TRENTINA

LA POLEMICA

Bayern Monaco a forza 11 Robben scatenato: tripletta


DAL NOSTRO INVIATO

Lettera alla Bild: Blatter si scusa con la Germania


MONACO DI BAVIERA Con una lettera aperta ai tedeschi sul quotidiano Bild, il presidente della Fifa, Sepp Blatter, ha precisato il senso di una sua intervista in Svizzera, suonata come una insinuazione che la Germania avesse comprato lassegnazione dei mondiali 2006. Volevo dire ha scritto Blatter che si pu sempre trovare un appiglio per mettere in dubbio la legittimit di una decisione. Nellassegnazione dei mondiali si trova sempre un motivo per tessere una qualche teoria di congiura. Ma in assenza di prove sullirregolarit di unassegnazione, ha aggiunto, questa da considerare regolare, per la Germania come per altri paesi. Il presidente della federazione tedesca, Wolfgang Niersbach, si dichiarato soddisfatto della precisazione.
m.d.i.

laFoto

ANDREA TOSI ARCO di TRENTO (Tn)

Due mesi dopo lelaborazione del lutto per una Champions perduta ai rigori sul proprio campo, il Bayern riparte dal Trentino, dove da tre anni ha fissato la sede della preparazione estiva, per iniziare la campagna del 2013 con molti obiettivi da raggiungere. Lo squadrone di Jupp Heynckes deve spodestare il Borussia Dortmund dal trono della Bundesliga e il Chelsea da quello europeo. Molti titolari sono ancora in vacanza, i nazionali si stanno leccando le ferite inferte da Balotelli, mentre Ribery torner a Monaco venerd per lavorare col suo personal trainer, ma intanto questo Bayern, alla prima uscita stagionale contro i dilettanti del Trentino Team, presenta alcuni suoi assi come Van Buyten, Tymoshchuk, il talento Shaqiri, lultimo acquisto Man-

un bel tiro a giro sotto la traversa. Dato lo spessore degli avversari il test poco indicativo sotto il profilo tecnico ma conferma che anche i rincalzi del Bayern non scherzano mentre i giovani spingono per trovare spazio. Venerd arriva qui il Napoli per unamichevole di lusso molto attesa soprattutto dalla nutrita colonia di tifosi e turisti tedeschi che sogna la rivincita simbolica contro il calcio italiano. Per Contento, difensore di origini partenopee, sar il derby del cuore. dzukic, bomber croato che ha segnato agli azzurri, e naturalmente Arjen Robben.
Due triplette Proprio lolandese

Balotelli a Ibiza con Paris


Continuano le vacanze di Mario Balotelli: eccolo a Ibiza in discoteca con Paris Hilton.

Taccuino
PRELIMINARI CHAMPIONS LEAGUE

Andata 2 turno: super Partizan


Oggi si sono giocate 11 partite dandata del 2 turno dei preliminari di Champions. Oggi altre 6 gare. Ieri: Ulisses (Arm)-Sheriff (Mol) 0-1; Flora (Est)-Basilea (Svi) 0-2; Hjk Helsinki (Fin)-Kr Reykjavik (Isl) 7-0; Nefti (Aze)-Zestafoni (Geo) 3-0; Dudelange (Lux)-Salisburgo (Aut) 1-0; Liberec (R.Cec)-Shakhter (Kaz) 1-0; Zilina (Slk)-H. Kiryat Shmona (Isr) 1-0; The New Saints (Gal)-Helsingborg (Sve) 0-0; Sknderbeu (Alb)-Debrecen (Ung) 1-0; Valletta (Malta)-Partizan (Ser) 1-4; Shamrock Rovers (Irl)-Ekranas (Lit) 0-0. Oggi: Bate (Bie)-Vardar (Mac); AEL Limassol (Cip)-Linfield (Irl); Ludogorets (Bul)-Dinamo Zagabria (Cro); Maribor (Slo)-eljeznicar(Bos); Buducnost Podgorica (Monte)-Slask (Pol); Molde (Nor)-Ventspils (Let).

nel primo tempo infila una tripletta dopo il gol in apertura di Oliver Markoutz, un promettente under 19 del vivaio bavarese come Kevin Freisenbichler che nella ripresa imita Robben firmando anchegli tre reti. L11-0 fissato dalleterno Pizarro con

Arjen Robben, 28 anni, durante lamichevole giocata ieri ad Arco di Trento contro il Trentino Team
MOSNA

RIPRODUZIONE RISERVATA

BAYERN-TRENTINO TEAM 11-0 MARCATORI: Markoutz al 7, Robben al 10, Markoutz all11, Mandzukic al 20, Robben al 34 e 43 p.t.; Alaba al 7, Freisenbichler al 9, 26 e 28, Pizarro al 35 s.t. BAYERN p.t. (4-2-3-1): Starke; Rankovic, Dante, Van Buyten, Vrzogic; Tymoshchuk, Gustavo; Robben, Shaqiri, Markoutz; Mandzukic. BAYERN s. t. (4-4-2): Raeder; Rafinha, Wein, Can, Contento; Weiser, Schmitz, Alaba, Hojbjerg; Freisenbichler, Pizarro. All: Heynckes.

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

17

SERIE B IL RADUNO

Rinforzi e abbonamenti Il Verona fa il pieno


Mandorlini riparte e trova Laner: adesso Cocco e Martinho I tifosi sono entusiasti e hanno gi acquistato 1.153 tessere
GIANLUCA VIGHINI VERONA

NOMI CALDI

A
S

MERCATO IN B E LEGA PRO

Cesena fa il bis: Rossi e Favalli Bindi al Modena


Mingazzini e Sabato al Pisa Venezia: lallenatore Zanin
BINDA-RUSSO

LAMICHEVOLE

Dura volare bassi: dopo i playoff, la serie A assaporata, la voglia di grande calcio, un nuovo presidente e una campagna acquisti piena di fuochi artificiali, invitare il popolo alla calma non un compito semplice. Soprattutto per uno come Andrea Mandorlini, abituato al calore del pubblico e a interviste mai banali. Un anno fa, per goliardia come ha spiegato un sacco di volte, il tecnico del Verona cantava lormai notissima canzone degli Skiantos (Ti amo terrone) dopo aver vinto la finale playoff di Lega Pro con la Salernitana.
Vestito da pompiere Un anno do-

La Reggina piace Fischnaller: gol e poi linfortunio


REGGIO CALABRIA (l.v.)

Andrea Rossi, 25 anni, difensore esterno sinistro: svincolato dal Siena, ha firmato per il Parma che poi lha girato al Cesena

po, lallenatore di Ravenna ha invece messo la divisa da pompiere e cerca di buttare acqua sul fuoco dellentusiasmo che a Verona ha iniziato a divampare. Spiega: Noi favoriti? Ci sono un sacco di squadre che alla fine se la giocheranno. La B un campionato duro e difficile. Certo, partiamo con pi certezze rispetto a un anno fa, ma dovremo dimenticarci in fretta di quello che abbiamo fatto. Felice per la campagna acquisti di Sogliano, Mandorlini si aspetta altri colpi: Davanti dobbiamo completare la rosa. Sforzini? unidea, ma al momento difficile da concretizzare.
Lentusiasmo del presidente La

Grande entusiasmo al centro SantAgata per la prima uscita della Reggina. Contro la Rappresentativa Alto Jonio, Dionigi ha mandato in campo tutta la rosa tranne Comi che, per un infortunio, riprender ad allenarsi a Spoleto. Il primo gol, molto bello, di Fischnaller con un sinistro sotto la trasferta: poi dopo 17 lex Alto Adige deve uscire per un problema muscolare. Poco impegnata la difesa, mentre le cose migliori si sono viste sulle corsie esterne. In buona evidenza Sarno e Bombagi: soddisfatto Dionigi.

In un solo colpo il Cesena ha sistemato la fascia sinistra prendendo due giocatori che sta inseguendo ormai da qualche giorno. Trovato l'accordo con il Parma per il trasferimento di Andrea Rossi (ex Siena) e anche con la Cremonese per Favalli, che arriva in prestito in cambio di Djuric. Per lattacco del Cesena invece imminente un incontro con il Cittadella per trovare laccordo su Di Roberto.
Altre di B Molto attivo il Modena che deve fare ex novo la squadra: trovato laccordo con il Genoa per Bindi (ex Crotone), pi Sturaro e William, e con il Palermo per Andjelkovic (ex Ascoli). La Juve Stabia ha ufficializzato laccordo con Cellini, svincolato dal Modena e squalificato fino al 30 settembre; in arrivo anche Pugliese (Verona) e Kyeremateng (Montichiari). La Ternana sceglier il difensore che manca tra Figliomeni (Varese), Mandelli (Chievo) e Mareco (Verona), mentre per il centrocampo spunta il nome di Botta (Vicenza). Il Bari ha in prova Gherardi, ex Nocerina, mentre il Lecce oggi si raduna e porta in ritiro i difensori Raphael Rossi Branco (90) e Daniel Semenzato (87). Il Cittadella ha chiesto al Pescara il giovane Lulli, che per potrebbe andare al Lanciano dove arrivato lo sloveno Marceta (il Verona lha appena ingaggiato dal Koper). Altro nome per il centrocampo del Varese: Gorobsov (Torino). Il caso Papa Waigo LAscoli ha preso Zaza (ex

S
Giacomo Bindi, 25 anni, nuovo portiere del Modena. Cresciuto nellInter, ora del Genoa e ha giocato le ultime due stagioni con il Crotone

Andrea Mandorlini, allenatore del Verona, ha compiuto ieri 52 anni DAPRESS

assicuro spiega il nuovo presidente che arriveranno due attaccanti con i fiocchi. Sono entusiasta di questi primi mesi. Verona mi ha conquistato. I tifosi stanno dando risposte straordinarie. Batteremo il record di abbonamenti della scorsa stagione. Ci sono grandi professionisti e stiamo costruendo una squadra allaltezza. Vogliamo alternative in ogni ruolo.
Tutti i nomi Ed allora si parla di

to. Il prossimo dovrebbe essere Martinho del Catania (era a Cesena). Da oggi si fa sul serio spiega il d.s. Sogliano io penso solo a vincere, non minteressa altro, ma non parlo di serie A, un peso inutile. Pi facile a dirsi che a farsi: il secondo giorno di campagna abbonamenti si chiuso a quota 1.153.
LA ROSA DEL VERONA
PORTIERI Nicolas, Rafael, Sluga. DIFENSORI Abbate, Ceccarelli, Crespo, Fatic, Maietta, Pugliese, Scaglia. CENTROCAMPISTI Arzamendia, Bacinovic, Calvano, Carrozza, Grossi, Hallfredsson, Harbuzi, Jorginho, Laner, Russo. ATTACCANTI Berrettoni, Bjelanovic, Ferrari, Gomez, Rivas, Verdun. ALLENATORE Andrea Mandorlini.
RIPRODUZIONE RISERVATA

REGGINA-RAPPR.LOCALE 7-0 MARCATORI Fischnaller all8,

squadra mi piace da morire e non ancora finita dice invece Maurizio Setti, che gi assapora il calore del Bentegodi. Vi

Cocco (oggi lincontro decisivo), Ebagua, Pell, Cacia e anche di Caracciolo del Brescia. Ieri sono arrivati Fatic, in prestito dal Chievo, mentre lultimo colpo Laner dallAlbinoLeffe, che torna nel club che lha cresciu-

Sarno al 25, Rizzato al 43 p.t.; Armellino al 2 e al 6, Bombagi al 25 e al 35 s.t. REGGINA p.t. (3-4-2-1) Kovacsik; Burzigotti, Freddi, Di Bari; D'Alessandro, Rizzo, Barill, Rizzato; Sarno, Fischnaller (17' Lussardi); Viola. REGGINA s.t. (3-4-2-1) Mormile; Adejo, Cianci, Emerson; Melara, De Rose (25' Hetemaj), Armellino, Ruggeri; Lussardi (15 Bombagi), Angelilli; Ceravolo. All. Dionigi.
LE GARE DI OGGI

S
Davide Mandelli, 35 anni: il difensore svincolato dal Chievo potrebbe portare un po di esperienza alla difesa della Ternana

Viareggio) dalla Samp, che gi ieri s allenato con la squadra, ma come annunciato perde Papa Waigo che non si presentato al raduno perch avrebbe deciso di andare a giocare in una squadra di Dubai: la societ ha annunciato che prender provvedimenti.
Lega Pro Due colpi del Pisa: il centrocampista

Livorno-Rappresentativa locale (ore 18, (Castel di Sangro); Sassuolo-Rappr. locale (ore 18.30, Carpineti).

LEGA GRANDI NOVIT ANNUNCIATE DAL PRESIDENTE ABODI

Soldi dalle tv e dagli sponsor Ai club 11 milioni a stagione


Dirette su Sky e Mediaset Premium e presto un canale dedicato. E sono in arrivo altri partner
MARCO IARIA twitter@marcoiaria1 MILANO

S
Marco Cellini, 31 anni: lattaccante svincolato dal Modena passa alla Juve Stabia, ma fino al 30 settembre squalificato per il calcioscommesse

campionato che, tra laltro, ha perso grandi piazze come quelle di Torino e Sampdoria.
Testimonial Ieri non stata ca-

LA PRESENTAZIONE

Sono stati mesi complicatissimi per la Serie B, sfregiata dallo scandalo del calcioscommesse. Letica nel baratro ma anche notevoli danni dimmagine. Si temeva un salasso per le casse della Lega, impegnata nei rinnovi di tutti i contratti in scadenza: non c stato. Parlano i numeri. Tra le firme con Sky, Mediaset Premium e Puma ufficializzate ieri e quelle in arrivo nei prossimi giorni per il main sponsor (in sostituzione di Bwin) e un secondo partner di levatura internazionale, pioveranno 11 milioni annui. Dai diritti media e commerciali collettivi arriveranno, alla fine di tutte le trattative, una quindicina di milioni. Non male per un

suale la presenza di Simone Farina, difensore del Gubbio che denunci una combine, al varo del pallone ufficiale. Il destino di una partita dipende dalla sfera ma anche da chi deve spingerla in rete, con correttezza e fair play, ha detto il presidente della Lega di B Andrea Abodi, che ha firmato con Puma un accordo biennale (pi opzione per altre due stagioni) dopo la coabitazione col pallone Nike della A. Puma sar anche sponsor tecnico della rappresentativa B Italia: una partnership da circa mezzo milione allanno, oltre alla fornitura. La Lega, il cui logo stato colorato dal verde speranza, ha assegnato i diritti tv del triennio 2012-15 per le dirette delle partite. Sul satellite Sky conferma limpegno per lintero campionato: coperte tutte le gare, pi playoff e playout, per un esborso di quasi 5 milioni di euro allanno, di poco inferiore al passato. Mediaset Premium, invece, decide

Andrea Rogg, Andrea Abodi e Giancarlo Abete col pallone

La Puma fornisce il nuovo pallone e veste la B Italia


Il nuovo pallone della B si chiama Power 2.12. un omaggio al passato, con i colori bianco e nero, senza cuciture, con una superficie tipo pallina da golf. Le piccole insenature ha spiegato Andrea Rogg, general manager di Puma Italia rendono la sfera pi facile da controllare e consentono maggiore precisione nei lanci lunghi.

di investire solo su anticipi e posticipi (oltre a playoff e playout): un passo indietro rispetto al torneo 2011-12, trasmesso integralmente, per un contratto da circa 2,5 milioni annui. Sul digitale terrestre restano scoperte le partite del sabato, ma Abodi e il d.g. Bedin stanno preparando una sorpresa: la piattaforma tv della Lega (anche la A ci sta lavorando). Potrebbe essere accesa gi con linizio della stagione per svilupparsi in due direttrici, sul Dt: un canale gratuito durante la settimana, con magazine e immagini dalle sedi, e nove canali aperti il sabato per le dirette a pagamento. Restano da assegnare i secondi diritti esclusivi e non esclusivi e quelli esteri.
Abete Ospite deccezione ieri a

Mingazzini (Nocerina) e il difensore Sabato (Sorrento). Altro tassello per la Feralpi Sal: Malgrati (Tritium). Il Carpi tratta Cane (Genoa, era alla Vigor Lamezia), Letizia (Normanna), Fabio Orlando (Paganese) e Cinelli (Pavia). Altro rinforzo a Viareggio: in attesa di De Vena, dal Napoli arriva Licciardo (ex Portogruaro). Ufficiale a Perugia larrivo di Politano dalla Roma. Molte novit in Seconda divisione. Il Venezia ha scelto il nuovo allenatore: Diego Zanin, reduce della promozione col Treviso e gi attaccante del Venezia; con lui Andrea Gazzoli (ex Grosseto) come d.s. LEntella piazza il colpo Vannucchi, che giocava nello Spezia. La Salernitana ha chiesto Diniz (ex Como) al Milan. Il Gavorrano ci riprova: ceduto Giordano Fioretti (al Catanzaro) dopo il record di 33 gol, arriva il fratello Manuel, classe 1992, che giocava nellAlmas Roma. E poi: Sabato (Alessandria) va al Forl, Galli (Lecco) al Renate, Campinoti (Siena, era a LAquila) alla Pro Patria, Solini (Chievo) al Castiglione, Fedi (Reggiana) al Pontedera. Cambia propriet il Milazzo, che passa alla coppia Peditto-Bertuccelli.
RIPRODUZIONE RISERVATA

ISCRIZIONI IN LEGA PRO

S
Simone Zaza, 21 anni, ultimo rinforzo per lAscoli. Lattaccante della Samp la stagione scorsa ha giocato prima alla Juve Stabia e poi a Viareggio

Resta il dubbio Alto Adige: potr giocare a Bolzano? Domani il giorno decisivo
(ni.bin.) Escluse sorprese sulle iscrizioni: sono rimaste 69 squadre in Lega Pro. Lunico dubbio come al solito legato allAlto Adige, che a Bolzano non ha lo stadio a norma e ha chiesto lennesima deroga: sar il Consiglio federale di domani a decidere. A seguire ci sar il Direttivo di Lega Pro che studier la nuova formula per il campionato, che porter alla tanto invocata riforma. Pare certo che ci saranno due gironi di Prima divisione da 16 senza retrocessioni, e due di Seconda (uno da 18 e uno da 19) che alla fine daranno 18 squadre alla D e 19 alla nuova categoria unica (con le 9 che salgono dalla D). Vanno stabiliti alcuni meccanismi: in Prima loccasione per sistemare bilanci sofferenti, e chi non lotta alla retrocessione avr incentivi per allestire comunque squadre competitive, magari aumentando limporto del minutaggio in base al piazzamento; in Seconda invece ci sar una formula particolare per i playout.

Milano il presidente federale Giancarlo Abete, che si soffermato sulla crisi economica del calcio italiano: Capisco lamarezza dei tifosi, ma determinati deficit non sono proponibili allinfinito. Bisogna lavorare sui giovani e recuperare competitivit internazionale.
RIPRODUZIONE RISERVATA

18

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

19

ilCaso
di PIER BERGONZI

BABY MOSER MERITAVA LOLIMPIADE BETTINI LO RICORDI PER IL MONDIALE


(nella foto Epa) non si riteneva adatto al percorso fin troppo facile di Londra e il c.t. Bettini aveva in mente uno schema tattico preciso, che non prevedeva un corridore con le caratteristiche di Moreno. Avendo un capitano come Vincenzo Nibali, un fondista di sicuro affidamento come Paolini, un cronoman come Pinotti e un velocista come Viviani (gi accreditato per la pista), ha pensato (bene) di inserire due giovani veloci come Modolo e Trentin. Bisogna tener conto che uno dei nomi citati far la riserva (probabilmente Trentin). In quel momento, con il Coni col fiato sul collo, per Bettini non era cos agevole inserire Moser. E ora inutile pedalare verso Londra con lo sguardo alle spalle. Meglio pensare che questo ragazzo merita il massimo della fiducia per il Mondiale di Valkenburg. Su quel percorso impegnativo con il Cauberg decisivo, proprio Vincenzo Nibali e Moreno Moser potrebbero essere le nostre carte migliori. Bettini, che sa tenere un filo diretto con i suoi corridori, sta gi apparecchiando la Nazionale Mondiale su questa falsariga.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Bettini uomo onesto. lui dirci P aolostesso aOggiunMi dispiace perE Moreno Moser. sarebbe certamente un azzurro per lOlimpiade di Londra!. Eh s, pensare che la nostra Nazionale possa fare a meno del talento pi fresco e convincente come lultimo rampollo della dinastia Moser sembra paradossale. Il problema che Bettini ha dovuto decidere a met giugno. Noi pensavamo che il Laigueglia, il Gp di Francoforte e il bellissimo terzo posto al Tricolore sarebbero stati segnali sufficienti per la convocazione, ma lo stesso Moser

rossoNero

laVignetta
di STEFANO FROSINI

iNaturalizzati

NEL MILAN CHE NON HA PI PUNTE PATO AVR MAGGIORI RESPONSABILIT


di LUCA CALAMAI

bra n Pippo Inzaghi e sono lasciati liberi e Robinho corteggiaI dai sestati andato,del Santos. ConMaxi Lopez to vecchi amici Cassano in vacanza e Pato impegnato con la Seleao olimpica, per ora c il solo El Shaarawy a rappresentare il vecchio attacco del Milan. Una scenario imbarazzante. Per carit, alcuni torneranno presto e qualche acquisto, anche di nome, gi nel mirino di Galliani, ma non sar facile per Allegri ridisegnare un reparto che per molti anni stato il cavallo di battaglia del Diavolo. Serviranno anche nuove idee tattiche. Con Zlatan era tutto semplice. Prendevi la palla e lo andavi a cercare sulla linea dellarea di rigore avversaria. Al resto ci pensava lui. Ora il Milan obbligato a battere altre strade, a disegnare nuovi schemi, a cercare nuovi leader. Il primo nome che viene in mente Pato. Il brasiliano, probabilmente, non ha pianto per la partenza di Ibra. Zlatan per due anni stato per lui un macigno impossibile da dribblare. Il Papero ci ha picchiato contro incapace di stabilire un minimo comun denominatore calcistico con il totem svedese. Ibra comandava, in campo e dentro lo spogliatoio, e lui si ritrovato chiuso in un angolo. Triste e sempre infortunato. Una stagione da incubo che costata cara a Pato, non pi protagonista nel suo Milan e retrocesso in panchina anche nella Seleao di Mene-

zes. Che pure lo aveva battezzato come simbolo del nuovo Brasile insieme al geniale Neymar. Ora che Ibra non c pi, per Alexandre sta per passare lultimo treno per le destinazioni che erano-sono nel suo dna: scudetto, Champions, mondiale, Pallone dOro. Ancora oggi considerato lerede del Fenomeno Ronaldo. Ma neppure Pato (foto Forte) pu tranquillizzare il Milan. Lincredibile serie di infortuni muscolari lo rendono fisicamente a rischio. Alexandre stato visitato dai luminari del settore. In Italia, in Europa, nel mondo. La morale che la macchina da calcio Pato non ha problemi strutturali. Va solo guidata bene. La ricetta per spazzare via le ombre semplice: tornare quello dei primi passi rossoneri. Tutto istinto e gol, con accelerazioni degne di Bolt e con lentusiasmo del ragazzino. In un Milan che deve reinventarsi anche dal punto di vista tattico Pato pu proporsi come prima punta. Il ruolo che lui sente nella pelle e nella testa. Con Cassano pu funzionare visto che hanno molti punti calcistici in comune. Palla a terra possono mettere in difficolt qualsiasi difesa. Le Olimpiadi diranno se il Papero tornato a essere un bomber affidabile. Per presenze e gol. Un torneo da protagonista restituirebbe al Milan un giocatore magari stanco, ma col morale alle stelle. Nel frattempo la societ deve decidere in fretta se tenere o meno Robinho e consegnare ad Allegri un centravanti da 15-20 gol. Non uno sfizio, ma una necessit.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Atleti banderuola Il malcostume dura da 2.500 anni


Gi nelle Olimpiadi antiche si cambiava bandiera tra una e laltra. Ora sesagera

TwitTwit

IL CINGUETTIO DEL GIORNO

TOM DALEY
Tuffatore inglese

Mohamed Farah, nato a Mogadiscio 29 anni fa, ma fondista inglese


di FRANCO ARTURI

cusano. Crotone gli mise al bando la famiglia e ne abbatt la statua. Duemilacinquecento anni dopo assistiamo a ben altro, fino ad arrivare a disinvolte acquisizioni di atleti che passano di nazionalit in un amen e danno lustro e medaglie alle nuove patrie. Agli inizi del millennio alcuni Paesi arabi si erano specializzati nel riciclare allistante fondisti africani. Uno scandalo. Il problema, per ora quasi insormontabile, sta nella differenza di normative nella concessione di nazionalit: si va dalla rigidissima legge italiana (ad esempio i figli degli immigrati non possono avere il nostro passaporto prima dei 18 anni), per spesso aggirata con i cosiddetti oriundi, a Paesi che nazionalizzano chiunque con soli due anni di residenza, vedi lAustralia. Senza contare le acquisizioni per matrimonio o quelle per le ex colonie. Purtroppo, soprattutto ma non solo negli sport di squadra, nato un vero e proprio mercato di campioni e di passaporti che n gli Stati n lo sport, a vari livelli di incapacit e complicit, intendono per ora fermare. Il tema diventa anche scivoloso quando sinterseca con la globalizzazione e i flussi delle persone dalle aree povere del pianeta verso i Paesi ricchi: e bisogna stare bene in guardia a scansare ogni forma di razzismo e di esclusione. Lo sport un diritto e come tale va percepito. Ma evidente che il pericolo, almeno in sede olimpica, un altro, come dimostrano i vincoli imposti dalla Carta del Cio: un atleta che abbia rappresentato un Paese ai Giochi deve attendere almeno tre anni per disputare unaltra edizione sotto nuova bandiera. Ancora poco: in questo caso il calcio fa scuola e lOlimpiade dovrebbe copiarlo: una volta indossata la maglia di una nazionale, non si pu averne unaltra. Semplice, efficace, comprensibile. E soprattutto giusto.
RIPRODUZIONE RISERVATA

I ragazzi al Villaggio Olimpico :)


@TomDaley1994

Olimpismo ha enormi meriti sociali e culturali. Ma L qualche peccato originale. anche Per esempio lipocrisia: i Giochi sono infatti nati sessisti, dato che gli stadi furono aperti alle donne solo nel 1928. Hanno bandito per quasi un secolo i professionisti, ammessi nel 1992. Hanno ceduto spesso alla retorica bellicista, al punto che de Coubertin sinvent uno sport, tuttora nel programma olimpico, il pentathlon moderno, che nelle sue intenzioni era la declinazione delladdestramento del perfetto ufficiale. Come tutte le costruzioni umane, dunque, anche le Olimpiadi, che pure incarnano un ideale universale e di pace, devono purificarsi e perfezionarsi perch nelle sue pieghe si possono nascondere piccole e grandi macchie. Un altro esempio della schizofrenia dei Giochi la questione della nazionalit: il medagliere per Paesi non ufficiale, pur essendo la statistica pi letta e sentita da miliardi di terrestri. Non sono infatti nominalmente i singoli stati a partecipare, bens gli atleti rappresentanti dei rispettivi comitati olimpici. Una sottigliezza organizzativa che lo spettatore medio non ha mai colto. E cos i Giochi diventano il confronto sullo stato di salute dello sport nei vari Paesi, al netto delle strumentalizzazioni politiche che in varie epoche si sono proposte e imposte. Ma se questo vero, la questione delle nazionalit doc degli atleti sta diventando sempre pi importante. E molto sentita oggi, ma nata migliaia di anni fa. Le cronache raccontano infatti che Astilo dopo aver vinto nel 488 avanti Cristo lo stadio (gara di corsa sui 192 metri circa da cui prendono il nome i nostri impianti) per Crotone, si ripet nelle successive due edizioni, ma dichiarandosi sira-

MICHELE BENEDETTI
Tuffatore italiano

laRisposta

CARI FRANCESI, PRESTO CONOSCERETE VERRATTI. E NON LO SNOBBERETE PI


di NICOLA BINDA

Io non cho capito niente del silenzio olimpico! Mi sembra che stanno twittando tutti senza problemi!!
@MikisBenedetti

MARCO DI VAIO
Attaccante del Montreal Impact

Verratti? Verrattiiiii? Leggendo C hiVerratti?,ieriChi ciLEquipe (Ma chi Gail titolo di de sei, Marco foto) venuto in mente briele Cirilli, che con la sua Kruska a Zelig sobbalzava quando gli chiedevano chi fosse la sua amica Tatiana, quella grassa, talmente grassa che... e via con la battuta. In questo caso, non ci sono da fare battute. Sar il campo a rispondere. Sar Carlo Ancelotti, il tecnico che ha trasformato Pirlo da discreto trequartista a fantastico playmaker, a valorizzare un calciatore che ha avuto la stessa evoluzione tattica con Zdenek Zeman. Certo, non Ibra, Thiago Silva o Lavezzi, tanto per citare i pezzi pi pregiati del supermarket italiano dove ha fatto la spesa il Psg. Ma di sicuro pi forte di tanti francesi transitati nei nostri campionati, senza lasciare traccia, ma solo ironia: ricordate Boumsong, Dugarry, Mercier, Blanchard o NGotty? Ok, basta ridere. I francesi devono sapere che Marco Verratti stato il miglior giovane dellultima B, con 31 presenze nel Pescara primo classificato. Tra i talenti del 1992 nei primi 5 dItalia con El Shaarawy. E Prandelli lha voluto conoscere da vicino convocandolo per il preraduno prima degli Europei. Non basta? Parlassimo di bollicine, sarebbe diverso. Se in Francia assaggiano un nuovo prodotto della Franciacorta, hanno la giusta competen-

za per potersi permettere commenti anche snobistici. Ma nel calcio... Per favore, lasciamo perdere. Se sulle nostre tavole si stappa una bottiglia di champagne, forse stiamo a sindacare letichetta, il perlage, lannata o il profumo? Con stima e rispetto, alziamo la flute e assaggiamo incantati, senza discutere. Ma se nei loro stadi arriva un nostro calciatore, non dovrebbero nemmeno dire beh. I francesi hanno donne meravigliose: Brigitte Bardot, Catherine Deneuve, Isabelle Adjani, Laetitia Casta, Emmanuelle Beart, Jacqueline Bisset. Noi siamo andati a casa loro giocando, negli anni, le nostre carte migliori: Sofia Loren, Monica Bellucci, Carla Bruni. Non risulta che si siano lamentati. Quando lex premier Sarkozy s sposato, hanno forse titolato sulla moglie dicendo Ma chi sei tu, Carla Bruni?. Chiss se Verratti durer di pi a Parigi di quanto sia riuscita lei allEliseo. Lui di sicuro non ci volter le spalle, torner in Italia volentieri, e non ha intenzione di mettersi a cantare. Lunica giustificazione allo stupore dei francesi di fronte allex gioiello del Pescara, forse, per il suo costo. LEquipe, nellattacco del pezzo, dice che ha solo 19 anni, costa 11 milioni pi 4 di bonus e guadagna un milione allanno per 5 anni senza mai aver giocato in Serie A. Tranquilli, amici dOltralpe. Quei soldi non sono nemmeno vostri, li ha spesi lemiro Al Thani, che proprio parigino non ...
RIPRODUZIONE RISERVATA

La torta fatta dalla mia Mamma...eccezionale !!! Grazie a tutti per gli auguri: siete straordinari.
@divaio9

FERNANDO ALONSO
Pilota della Ferrari

Questa mattina esercizi e riunioni. Nel pomeriggio, a Forl per salutare @fabrifisio. Una foto di Fiorano
@alo_oficial

20

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

Gli annunci si ricevono tutti i giorni su:

www.piccoliannunci.rcs.it agenzia.solferino@rcs.it Milano Via Solferino, 22


tel.02/6282.7555 - 02/6282.7422, fax 02/6552.436 oppure nei giorni feriali presso lagenzia:

LAUREATO offresi per reporting, ottima conoscenza sistemi Sap R/3, BW, Netweaver in ambito controllo costi. Tel. 345.83.16.608. COLF baby sitter, seria, espertissima, referenziata, veloce, precisa, onesta, offresi luned/venerd dalle 12.00 in poi, Milano. 327.33.05.465.

ATTICO vista Castello Sforzesco, casa d'epoca rinnovata totalmente. Salone, patio, due camere, cucina, tre servizi, terrazzo. www.filcasaservice.it CE: da C - IPE: 80,07 kWh/mqa. 02.89.09.36.75. CAIROLI residenza storica, appartamento bilivello, sala circolare, salone, ampia cucina, 4 camere, pluriservizi, terrazzo. www.filcasaservice.it Valore da progetto. CE: D - IPE: 104,5 kWh/ mqa . 02.89.09.31.72 - 02.88.08.31. LOMAZZO 52 ultimi prestigiosi appartamenti, pronta consegna, varie metrature, terrazzi, logge, giardini privati, box. www.52greenway.it CE: B - IPE: 42,7 kWh/mqa. Tel. 02.34.59.29.72. REPUBBLICA signorile contesto anni '70, ottimo quadrilocale, euro 405.000. CE: G - IPE: 195,8 kWh/ mqa. 02.67.07.53.08. SEMPIONE adicenze, nuova costruzione, trilocale, doppi servizi, balconi loggiati. Finiture pregiate. Box. CE: B IPE: 44,0 kWh/mqa. Tel.02.34.93.39.47. TACCIOLI adiacenze stazione Affori, splendida corte, bilocale nuovo. Box. CE: D - IPE: 111,1 kWh/mqa. 02.66.20.76.46. CORSICO centro storico, nuovi, monolocali, bilocali, trilocali, giardini privati, balconi, logge, box. CE: B - IPE 53,26 kWh/mqa. 02.45.11.91.66. ILANO 3 Bilocale 51mq., angolo cottura, camera, bagno, terrazzino vista laghetto. Da ristrutturare. Box. euro 132.000 CE: F - IPE: 147,60 kWh/mqa. 02.90.75.16.88 02.88.08.31 - http://milano3.filcasa.it BERGAMO vicinanze prestigiosa villa unifamiliare, ampia autorimessa, giardino, piscina. Prezzo interessante. CE: G - IPE: 213,8 kWh/mqa. 02.88.08.31.

ACCURSIO /Gallaratese laboratorio con magazzino, 145 mq. totali, passo carraio, possibilit box. 02.88.08.31. CE: F - IPE: 59,73 kWh/mca. CROCEFISSO stabile moderno direzionale, affittasi uffici 400 mq., ristrutturati. Posti auto. CE: F - IPE 63,1 kWh/ mca 02.88.08.31.

VENDESI tenuta agricola, 35 ettari, unico appezzamento, tutta irrigabile, collina Alto Monferrato, richiesta 1.100.000,00 Euro. Per info 338.50.78.465.

CATTOLICA Hotel Leondoro tre stelle. www.hotelleondorocattolica.it Tel.0541.95.40.66. Piscina. Vicinissimo mare. Climatizzato. Parcheggio. Uso piscina spiaggia. Scelta men, specialit marinare. Buffet antipasti. Luglio 56,00, Agosto 60,50/70,50. Settembre 49,00. Sconto famiglia 50%. GABICCE MARE Hotel Spiaggia Bed & Breakfast 0541.95.33.07. Sulla spiaggia, giorno a persona euro 35,00/50,00. RIMINI - Hotel Daria - 0541.47.88.42 - 50 metri mare. Pensione completa compreso acquascivolo: luglio euro 39,00 - agosto 45,00. RIMINI Viserba Albergo Estense - Sul mare. Prezzi anticrisi: Luglio 42,00/32,00; Agosto 43,00/50,00. Mansarda 35,00/42,00. Marina Tel. 0541.73.81.35

ATTIVIT da cedere/acquistare artigianali, industriali, turistico alberghiere, commerciali, bar, aziende agricole, immobili. Ricerca soci. Business Services 02.29.51.80.14.

ACQUISTIAMO ORO Argento, Monete, Diamanti. QUOTAZIONI:

ORO USATO: Euro 27,15/gr. ARGENTO USATO :


Euro 390,00/kg.

MM DUOMO - MISSORI

Gioielleria Curtini, via Unione 6 02.72.02.27.36. 335.64.82.765.

BEAUTY CENTER Gallia Monnalisa in ambiente raffinato massaggi rilassanti, cordialit e simpatia. Tel. 02.66.98.13.15. CRISTAL ESTETICA centro benessere accogliente e riservato, massaggi relax. Zona Caiazzo. 02.67.07.07.48. HADO SPA: il tuo lusso quotidiano con coccole e massaggi olistici con percorso acqua. Tel. 02.29.53.13.50. IDRORELAX centro climatizzato, ambiente elegante, raffinato, massaggi olistici, rilassanti. Zona fiera. 02.33.49.79.25. MANZONI centro benessere italiano, massaggi olistici, rilassanti. Ambiente elegante raffinato, climatizzato. 02.39.68.00.71. MISSORI percorso benessere emozionale, scrub bagno turco, massaggi. Ambiente raffinato, riservato. 320.46.43.781. RHO studio benessere grandi promozioni estive, ambiente elegantissimo discreto. 02.39.66.45.07.

ACQUISTIAMO brillanti, gioielli firmati, orologi marche prestigiose, monete, argenteria. Il Cordusio 02.86.46.37.85. compriamo contanti, supervalutazione gioielli antichi, moderni, orologi, oro, diamanti. Sabotino 14 Milano. 02.58.30.40.26.

PUNTO D'ORO

esperto per piloti, sportivi e calciatori. Per informazioni : life-coach@gmx.ch

LIFE-COACH

CERCO biglietti per olimpiadi Londra 2012. Pago qualsiasi prezzo. Chiama 328.11.34.865. POSTO Barca 10 metri e box grande a Lavagna privato vende ottime condizioni. 340.23.97.172 ASSOLUTA OCCASIONE! Basilicata, Sardegna, Sicilia, Puglia, in villaggi 3-4 stelle,villaggi su spiagge stupende. Sconti reali 40 -50%! ultime disponibilit, richiedi elenco via mail a: prenotazioni@jdcom.it o telefona al 331.92.06.931. Subito! BELLARIA Hotel Continental tre stelle Tel. 0541.34.43.75. Sul mare. Parcheggio. Alta 51,00/67,00. Bassa 47,00. Speciale spiaggia. www.hcontinental.net

CERCHI nuove amiche intriganti? Lasciati guidare dalla scoperta. Ascolta e scegli tra gli annunci. Chiama 899.996.101 da euro 0,32 min/ivato vm18 MCI. CONTATTO piccante 899.11.14.84. Esibizioniste 899.89.79.72. Euro 1,80 min./ivato. Solo Adulti. Mediaservizi, Gobetti 54 - Arezzo. TROVA centinaia di amiche della tua citt! Approfitta del divertimento. Non resterai deluso. Chiama 899.996.101 da euro 0,32 min/ivato vm18 MCI.

A Milano societ impiega full-time 3 figure per amministrazione e gestione clienti. 02.24.30.28.51. PUNTI VENDITA a Milano inseriamo urgentemente addetti/e alla gestione nostri clienti e dei nostri punti vendita. Et 18/40. Rigorosa la disponibilit immediata. Anche prima esperienza. per colloquio presso le nostre sedi inviare curriculum completo di foto a: gestione.curriculum.mi@gmail.com 02.91.47.71.24.

SIAE SRL

automobili e fuoristrada, qualsiasi cilindrata, pagamento contanti. Autogiolli, Milano. 02.89504133 - 02.89511114.

ACQUISTIAMO

CAP D'ANTIBES plage de la garoupe occasione prezzi lancio, in signorile nuova costruzione a pochi passi dal mare, comoda a tutti i servizi bilo/trilocali ampie terrazze possibilit pkg. ISIT 800.77.75.10 per altre proposte www.isitimmo.com MONTECARLO confine. Esclusiva. Introvabile! Lussuosi appartamenti nuovi, terrazze, piscina, climatizzazione. Da Euro 152.150 ! italgestgroup 0184.44.90.72 SARDEGNA Coda Cavallo, sulla spiaggia bilocale con veranda panoramica. CE: G. 0789.66.575. www.euroinvest-immobiliare.com SARDEGNA Costa Corallina, nel parco di Tavolara villa a schiera con vista panoramica. CE: G. 0789.66.575. www.euroinvest-immobiliare.com

ABBIAMO GRUPPI acquirenti in-

teressati ad investire in aziende anche in difficolt. Telefono 02.89.28.06.00.

Una nuova vetrina: prima di tutto prima di tutti!


348.08. 28.350

Spettacoli

Corsi Mostre

Temporary Shop
Locali Ristoranti

Milano

Outlet

Viaggi

Saldi Eventi

. in via Fran Tel. 02.1 ico, 6 1.12.27. 36

Affari! Dal 9 lugli abbiglia o al 10 settembr men abiti, jean to uomo / e don a prezzi seria e accesso na scontatissim ri Vieni a i! trovarci

TEMPOR GRAN ARY SHOP DI OFFE RTE

Mercedes GLK 350 CDI 4matic automatica 2010 euro 35.000; Bmw x1 xdrive 2.0d automatica 2011 euro 33.800; Bmw x6 3.0d automatica 2009 euro 39.800; Bmw 635d automatica 2008 euro 27.400. Autogiolli - Milano 02.89.50.41.33.

OCCASIONI

RISTO GIAP RANTE

per promuovere tutto ci che ti rende Speciale!


agenzia.solferino@rcs.it
agenzia.solferino@rcs.it

A AABAA Naturalmente relax. Piacevoli massaggi rilassanti. www.tantrabodymassage.it 02.29.40.17.01 366.33.93.110.

Gli annunci si ricevono tutti i giorni feriali anche nella tua citt: BRESCIA : Sales Solutions T. 030/3758435, F 030/3758444 . COMO : T. 031/24.34.64, F 031/30.33.26 . CREMONA : Uggeri Pubblicit s.r.l. T. 0372/20.586, F 0372/26.610 . GENOVA : T. 010/218783 MONZA : SPM Monza Brianza s.r.l. T. 039/394.60.11, F 039/394.60.55 . OSIMO-AN : T. 071/72.76.077 071/72.76.084 PALERMO : T. 091/30.67.56, F 091/34.27.63 . PARMA : Publiedi srl T. 0521/46.41.11, F 0521/22.97.72 . RIMINI : InAdrias Servizi Pubblicitari s.r.l. T. 0541/56.207, F 0541/24.003 . ROMA : In Fieri s.r.l. T. 06/98.18.48.96, F 06/92.91.16.48 . TORINO : T. 011/50.21.16, F 011/50.36.09 .

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

21

FORMULA 1 VERSO HOCKENHEIM


MARCO DEGLINNOCENTI MONACO (Germania)

MOTOMONDIALE

No, no e ancora una volta no!. Risponde deciso, Sebastian Vettel, allintervistatore del tabloid tedesco Bild che gli chiede se pensa di poter passare alla Ferrari dopo il 2014, quando scadr il suo contratto con la Red Bull. Mancano quattro giorni al GP di Germania a Hockenheim, una delle tre piste, con il Nrburgring e lHungaroring, sulle quali il tedesco non ha ancora vinto, ma il tema ancora quello del suo tanto ventilato futuro in rosso. Che per lui continua a non essere un argomento concreto, anche se precisa: Mi sento onorato che uno come Stefano Domenicali o come Luca di Montezemolo vedano in me un pilota da Ferrari. chiaro che ti senti lusingato. Ma adesso diciamo la verit: non c alcun segnale da parte mia, non ho firmato niente e neppure mi sono messo daccordo con una stretta di mano, ma....
Certezza Al ma segue: Ma se chiedete a tutti i 24 piloti della Formula 1 se nella loro carriera correrebbero volentieri per la Ferrari, tutti e 24 direbbero: s, certamente! cos anche per me. semplicemente un team "fico". Ma una cosa del genere deve mettere daccordo tutte le parti. E chi lo sa? Forse capita qualcosa di completamente diverso e vado a correre allimprovviso da tutta unaltra parte. Pu persino accadere che nella mia carriera non corra con nessun altro, soltanto perch non c nessun altro pacchetto migliore che alla Red Bull. Attesa Vettel, dun-

Vettel
che fai?
Ferrari team fico ma non ho firmato niente
Ora il mio obiettivo riuscire a vincere finalmente la gara di casa

I NUMERI

4
2

MOTO2 IL VINCITORE DI DOMENICA

vittorie Andrea Iannone questanno ha vinto 2 volte: al Montmel e al Mugello

Ducati e Gresini Dopo il Mugello Iannone diventa uomo mercato

in classifica In campionato Andrea terzo con 129 punti, gli stessi di Pol Espargaro che a parit di successi e secondi posti (2) ha un terzo posto a suo favore

Rossi lo ha sponsorizzato alla Casa di Borgo Panigale Ma pu aspirare anche o a una delle Honda di Fausto
GIOVANNI ZAMAGNI

punti In classifica Iannone insegue il leader della Moto2, lo spagnolo Marc Marquez, a 34 punti di distanza

34

Andrea Iannone detto il tamarro uno che piace. Perch va forte, ha talento, ci prova sempre, ironico e non mai scontato. Come ragazzo e come pilota, in un continuo alternarsi di emozioni e di cambiamenti di umore. Solo dieci giorni fa, al Sachsenring era a pezzi per la caduta, domenica al Mugello aveva un sorriso speciale. Ragazzi, non c soddisfazione pi grande di questa: vincere su quella pista qualcosa di unico! Non stato per niente facile, anzi stata una gara sofferta. E quando riesci a farcela in un GP cos, te la godi tantissimo, si esalta, conscio di aver fatto una grande impresa. E di aver entusiasmato gli appassionati. Credo sia molto importante far divertire il pubblico: ci vuole lo spettacolo, altrimenti le gare sarebbero monotone.
Estremo Vederlo guidare un piacere, estremo in ogni situazione: le linee che percorre sono aggressive e fuori dal comune, la frenata da riferimento, nei sorpassi determinato, ma mai scorretto. Insomma, un pilota completo, che sta imparando anche a essere pi costante: lerrore in Germania stato lunico delle prime nove gare. pronto per la MotoGP? Non lo so, non posso dire niente. Io, per la verit, sento di poter fare il salto, ma vorrei farlo con una moto abbastanza competitiva, per dimostrare, se ne avr la possibilit, quello che so fare. Ducati Nonostante le difficolt dellamico Va-

que, chiude ancora una volta, come ha gi fatto in altri momenti, il capitolo Ferrari. Non senza ricordare che anche le prime voci su Alonso in rosso erano girate gi nel 2005 e che il passaggio dello spagnolo a Maranello si era realizzato soltanto cinque anni dopo. E per quanto lo riguarda aggiunge ancora: Io ho sempre contatti con la Ferrari. Ma il semplice fatto che nel paddock mi fermi a parlare con Domenicali non significa anche che io correr presto per lui.
Maledizione Adesso, comun-

rispetto al 2011 Dopo 9 gare Iannone ha 63 punti in pi. Un anno fa al giro di boa del Mondiale era 7o a 101 punti dallallora leader Stefan Bradl
Seb Vettel, 25 anni, con Domenicali
IPP/CANONIERO

+63

sa mia: una vittoria domenica a Hockenheim e tutto apparir di nuovo in unaltra prospettiva. Magari anche il suo futuro.

Andrea Iannone, 22 anni, 12 vittorie iridate


MEMEDIA

que, Sebastian vuole interrompere la tradizione negativa che non lo ha mai visto vincere nel mese di luglio, concentrarsi sul GP Germania che ugualmente non ha mai conquistato e sulla lotta al vertice con Alonso e il suo compagno-rivale Mark Webber: Che quello che conta, perch voglio difendere il mio titolo e ci gi abbastanza difficile. Per questo non posso e non voglio occuparmi di quello che forse potrebbe accadere tra due anni. ancora troppo presto.

Mi lusinga che Domenicali e Montezemolo pensino a me per il futuro Webber e io liberi di sfidarci. Intatte le mie possibilit di centrare il titolo

Compagno Intanto c proprio il duello interno con Webber che lo ha scavalcato in classifica e ha appena rinnovato il contratto con la Red Bull: Pressione particolare per questo? Assolutamente no. Sono io stesso a mettermi sotto pressione. Questa stagione sar combattuta fino alla fine, lo si sta gi vedendo. Mark e io siamo liberi di correre per il titolo, il team ci appoggia allo stesso modo e lui adesso piazzato molto bene in classifica. Ma io credo fermamente che sia possibile anche per me conquistare il Mondiale. Intanto vorrei proprio vincere finalmente sulla pista a pochi chilometri da ca-

Frenata In questottica c da re-

gistrare una novit. Norbert Haug, responsabile Mercedes, alle prese con la telenovela senza fine del rinnovo del contratto di Michael Schumacher, ha precisato che un eventuale interesse per Vettel non cos vicino da doversene parlare sui giornali. E che se Schumi dovesse davvero ritirarsi definitivamente, alla Mercedes non penserebbero necessariamente a un tedesco come successore. Porta chiusa nei confronti del due volte campione del mondo? Anche questa, forse, una conclusione prematura.
RIPRODUZIONE RISERVATA

lentino Rossi, con il quale va spesso a girare al ranch La Biscia di Tavullia, Andrea sogna la Ducati, che aveva gi provato, con ottimi tempi, lanno scorso proprio al Mugello. Ma era stato pi un divertimento che una prova vera e propria, si fa quasi timido. Per poi tornare immediatamente spavaldo: Correre con una moto italiana una grande emozione, qualcosa di bellissimo: non potrei ambire a niente di meglio. Una soluzione possibile, avvallata da Rossi. Dovrebbero dargli una Desmosedici per il 2013, linvito del nove volte iridato, grande tifoso di Iannone, aiutato in qualche modo da Uccio Salucci, lamico fraterno di Rossi. Ma al vincitore del GP dItalia guarda anche la Honda, in particolare il team Gresini, con il quale Andrea stato in trattativa anche al termine della passata stagione: al momento Iannone non la prima scelta, ma pu diventare una valida alternativa.
Pompiere In attesa di sviluppi, il tamarro pi

simpatico dItalia svicola sul futuro gettando acqua sul fuoco, travestendosi nuovamente da pompiere, come ha fatto domenica per celebrare il GP di casa. Al Mugello il clima sempre incandescente, ci voleva qualcuno che raffreddasse gli animi, spiegando cos linnovativa carenatura e il casco da vigile del fuoco. Iannone in questa versione mancava: un po come Cassano che deve prendersi cura di Balotelli in Nazionale...
RIPRODUZIONE RISERVATA

ALLARME MENO 9 MILA RISPETTO AL 2010

TESTIMONIANZA SUL SITO DEL CAVALLINO

Tedeschi freddi per Sebastian e Schumi Venduti per il GP solo 54 mila biglietti
(m.d.i.) Non piange solo il Mugello, che lamenta i pochi spettatori per le moto. Anche linteresse per il GP di Germania di F.1 di Hockenheim resta tiepido: sono stati venduti appena 54 mila biglietti, gli organizzatori si augurano di arrivare almeno a 62 mila, comunque mille in meno rispetto al 2010. Leffetto Vettel non basta pi a trascinare le folle dei tedeschi, men che meno Schumi che da quando tornato non ha ancora vinto. Ma Hockenheim potrebbe comunque restare lunica pista tedesca per la F.1, dopo che lUnione Europea ha negato un finanziamento al Nrburgring per pagare i suoi enormi debiti. Ormai il fallimento del circuito dellEifel pare inevitabile e con esso la fine dei gran premi su quella pista.

Lingegnere di Alonso: Difficile credere che saremmo diventati cos forti


La Ferrari andr forte anche a Hockenheim: la previsione di Andrea Stella, ingegnere di pista di Fernando Alonso. La F2012 ha detto Stella al sito della rossa andata bene sia a Valencia sia a Silverstone. E poich Hockenheim un misto tra la bassa velocit di Valencia e lalta velocit di Silverstone, mi aspetto una Ferrari competitiva. In pochi allinizio della stagione avrebbero scommesso su una rossa in testa a met campionato: In effetti dice Stella immaginare una situazione simile avrebbe richiesto una notevole dose di ottimismo. Ma in questo sport le cose possono cambiare molto velocemente e noi abbiamo cercato di mantenere sempre un atteggiamento positivo.

Taccuino
ESPERIMENTO DEL VENERD

Pirelli, in Germania debuttano le nuove dure


Venerd mattina, nelle prime libere di Hockenheim, debutteranno le gomme dure sperimentali della Pirelli, che erano gi state portate a Silverstone ma che non si erano potute usare per il maltempo. Le mescole per qualifiche e gara, invece, sono quelle morbide e medie.

MASTER FORMULA 3

Vince Juncadella: primo trionfo italiano


(ro.chi.) Storico successo Prema nel Masters di F.3 a Zandvoort (Ola). La squadra di Angelo e Ren Rosin il primo team italiano a imporsi grazie a Daniel Juncadella (Dallara-Mercedes), 21 anni, spagnolo, gi primo a Macao. Juncadella ha preceduto Raffaele Marciello, 17 anni, pilota della Ferrari Driver Academy, e lolandese Hannes Van Asseldonk.

22

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

99 TOUR DE FRANCE ECCO I PIRENEI: MA UNA NOTIZIA SHOCK ANTICIPA LE TRE TAPPE VERIT

CLAMOROSO

Schleck positivo Oggi non parte


Un diuretico inguaia il lussemburghese 3 nel 2011: fatale il test dopo la tappa di sabato. Non sospeso dallUci, ma RadioShack lo ferma

mo gruppo. Il laboratorio francese di Chatenay-Malabry, accreditato dalla Wada, ha constatato la presenza nelle urine dello Xipamide. Un diuretico. Ma anche un possibile coprente per qualche sostanza proibita ben pi pesante o addirittura di trasfusioni. LUci ha precisato che il suo regolamento antidoping non prevede per questa sostanza la sospensione immediata (per quanto riguarda la possibile pena, si va da una reprimenda a due anni di stop, ndr), ma stata la squadra, come era lecito attendersi, a fermare Schleck che ora ha quattro giorni per lanalisi del campione B. Lo Xipamide non presente in nessuna delle medicine che usa la squadra, dunque non ci spieghiamo la positivit.
Reazioni Flavio Becca, patron

per il bene suo, della squadra, del Tour. Si deve concentrare nella sua difesa, crediamo nella sua innocenza. Il maggiore dei fratelli lussemburghesi (Andy out dal Tour per infortunio), si era ritirato tra le polemiche al Giro dItalia nel corso della tappa di Piani Resinelli e la squadra aveva messo in dubbio la gravit del suo presunto infortunio. Frank era gi finito nella bufera per i pagamenti al dottor Eufemiano Fuentes (fulcro dellOperacion Puerto).
Altra mazzata Per RadioShack

Presenza di Xipamide nelle urine: rischia dallammenda a 2 anni di stop Bruyneel: Frank ritorna a casa per il bene suo, della squadra e del Tour
lennesima mazzata dopo il caso Armstrong che ha coinvolto Bruyneel e la protesta di alcuni corridori di primo piano per il ritardo nei pagamenti. Tra questi ci sarebbe stato anche Frank Schleck, che da ieri ha un altro guaio a cui pensare. Il fratello Andy ieri sera ha detto: Sulla mia vita e sulla mia famiglia, sono sicuro che non ha preso niente.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Frank Schleck, 32 anni


AP

DAL NOSTRO INVIATO

CIRO SCOGNAMIGLIO TARBES (Francia)

I giorni di riposo dicono male a questo Tour de France: per fortuna sono finiti. Marted scorso larresto di Remy Di Gregorio, francese della Cofidis, nellambito di uninchiesta su commercio e pratiche-doping. E ieri sera alle 20.34 lannuncio della positivit di Frank

Schleck. Un pesce grosso. Il 32enne lussemburghese di RadioShack, terzo lanno scorso a Parigi dietro a Cadel Evans e al fratello Andy, e attualmente 12 in classifica, a 945" dalla maglia gialla di Wiggins, oggi non ripartir da Pau pe ril primo dei due tapponi pirenaici.
La polizia La squadra ha fatto sapere di avere appreso della notizia mentre i corridori erano a

cena. Risultato danalisi anormale per Frank Schleck, era il titolo del comunicato dellUci, la federazione ciclistica internazionale. Allhotel Villa Navarre di Pau intanto era arrivata la polizia e, a quanto risulta, Frank si presentato dai gendarmi di Pau per chiarire la sua posizione. In Francia prassi comunque, in questi casi, che gli atleti vengano ascoltati dallufficio che si occupa degli at-

tentati allambiente e alla salute pubblica (OCLASEP). Frank ha lasciato la stazione di Polizia alle 22.30 e nello stesso tempo stata avvistata la moglie allhotel della squadra.
Possibile coprente Il controllo incriminato (urine) si riferisce alla tappa di sabato 14 luglio (traguardo a Le Cap DAdge), vinta da Greipel; Schleck aveva chiuso al 40 posto, nel pri-

di RadioShack, stato raggiunto dalla notizia mentre era allo stadio: la sua squadra di calcio, il Dudelange, era impegnata contro il Salisburgo (ha vinto 1-0) in un match della fase preliminare della Champions League. Prima di parlare, Becca si confrontato con Johan Bruyneel, il team manager che non al Tour in quanto coinvolto nel caso Armstrong. Il belga ha spiegato al telefono alla Gazzetta: Sono sorpreso e non so molto della vicenda. A caldo mi pare un caso simile a quello di Kolobnev (positivo lanno scorso al Tour sempre a un diuretico, uscitone solo con unammonizione con ammenda dal Tas: lUci aveva chiesto due anni, ndr). Schleck non riparte,

IL REGALO DI MIGUEL

Highlander Wiggins
Io non temo nulla e nessuno
Luomo in giallo Rispetto tutti, ma non vedo di che cosa dovrei avere paura
DAL NOSTRO INVIATO

Bella sorpresa per Wiggins nel giorno di riposo. Uno dei suoi miti era Miguel Indurain e il grande navarro (5 Tour, 2 Giri) gli ha fatto avere tramite la tv spagnola un videomessaggio di incoraggiamento e un foulard (autografato) di San Fermin, la celebre festa di Pamplona.

MARCO PASTONESI PAU (Francia)

le. E con le parole, Wiggins sorprende. Cos, fra il detto e il ridetto, si accolgono novit.
Altimetria Come quando racconta dellidea di vincere il Tour: Lidea nata nel 2009, prima era solo un sogno. Finita lOlimpiade di Pechino, cresciuti i bambini, e trovati una condizione fisica e un colpo di pedale che mi permettessero di andare bene anche in salita. Come quando parla della squa-

S
I 94 ANNI DI MANDELA Un omaggio per Nelson Mandela stamattina alla partenza della 16 tappa. Oggi lex presidente del Sudafrica, premio Nobel per la pace nel 1993, compie infatti 94 anni. Il Tour viene trasmesso nel suo Paese in diretta da due canali tv e in gara ci sono Daryl Impey e Chris Froome: il keniano bianco ha nazionalit britannica ma ha vissuto per anni in Sudafrica.

Sky (Wiggins e Froome) e Bmc (Evans) stanno nello stesso albergo. Come dire: Barcellona e Chelsea insieme al bar, in ascensore, sulle sdraio, prima della finale di Champions League. Sky , per cos dire, a colori, Bmc in bianco e nero. Sky organizza una conferenza-stampa per tutta la squadra, Bmc neanche per il suo capitano. Ma cos era gi deciso prima ancora che potesse deciderlo la classifica generale.
Folla Bradley Wiggins si siede

al centro della tavolata, alla sua destra Mark Cavendish, alla sua sinistra Chris Froome. Trentatr microfoni di tv, radio e siti Internet, nessun microfono per amplificare la voce. Versione acustica. Lideale per guadagnare un silenzio religioso. Domande e risposte. Dopo il cronoprologo, 15 tappe e il primo giorno di riposo, totale 17 volte in cui Wiggins ha detto, spiegato, descritto, sostenuto, ribattuto, il centinaio di giornalisti va in pellegrinaggio da Wiggins per sapere come dice stavolta le cose che gi sanno, che gi si sanno. Lambiente, le sfumature, anche i gesti delle mani, o gli sguardi dintesa con i compagni. Sempre che possano considerarsi dettagli, da questi dettagli che qui si cerca di intuire come potr andare, come potr finire. E poi le paro-

Froome non un rivale, quelli sono Evans e Nibali. Il caldo? Pronto anche a questo
ga tre settimane, ma una corsa composta da 21 corse. Come quando ripete che abbiamo corso dal primo giorno e correremo fino allultimo con la stessa intensit, pensando che ci sia sempre tanta strada da fare.
Biciclette Come quando gli si chiede se esistano similitudini con la Vuelta 2011, che poi lui e Froome persero: La situazione diversa, qui c una crono finale di 53,5 km, l no. Come quando parla di quello che resta da fare: Niente di pi delle altre tappe, noi continuiamo cos come abbiamo fatto finora, con un lavoro di squadra, in cui ognuno ha un suo preciso compito. Come quando parla

dello scenario: Non mi aspetto nulla, non prevedo nulla, non anticipo nulla, prendo solo quello che viene come viene, e solo in quel momento decidiamo che cosa fare, come correre. Come quando afferma che non temo nulla, non ho paura di nessuno, rispetto tutti, e perch dovrei temere qualcosa o avere paura di qualcuno, in fondo anche questa soltanto una corsa di biciclette. Come quando ribadisce che Froome non un avversario, ma il suo pi fidato compagno in salita: Gli avversari sono gli altri, da Nibali e Evans in gi.
Alti e bassi Ma anche non volen-

dra: Questa squadra speciale per forza e orgoglio, per spirito e unit, e non solo in bici. E una squadra di campioni e non campioni in una squadra, ciascuno di noi nel suo ruolo pu scrivere la storia. Sono incredibilmente fortunato ad avere compagni cos. Come quando parla della sua posizione in classifica: Sono in una fantastica posizione, ma mancano quattro giorni, di cui tre decisivi, e allora della posizione ne riparliamo luned mattina a Parigi. Come quando parla delle prossime due tappe pirenaiche, anzi, di nessuna, perch laltimetria e la planimetria le guardo solo la sera della vigilia della tappa, per considerare il Tour non come una corsa lun-

DOPO IL SECONDO RIPOSO


SI RIPARTE COS 1. Bradley WIGGINS (Gb) 2. Chris FROOME (Gb) 3. Vincenzo NIBALI (Ita) 4. Cadel EVANS (Aus) 5. Jurgen VAN DEN BROECK (Bel) 6. Haimar ZUBELDIA (Spa) 7. Tejay VAN GARDEREN (Usa) 8. Janez BRAJKOVIC (Slo) 9. Pierre ROLLAND (Fra) 10. Thibaut PINOT (Fra) 11. Andreas KLDEN (Ger) 12. Frank SCHLECK* (Lus) 13. Nicolas ROCHE (Irl) 14. Jerome COPPEL (Fra) 15. Chris HORNER (Usa) 21. Michele SCARPONI (Ita) 29. Ivan BASSO (Ita) * Oggi non partir 68:3321" a 205" a 223" a 319" a 448" a 615" a 657" a 730" a 831" a 851" a 929" a 945" a 1049" a 1127" a 1241" a 2032" a 4513"

Bradley Wiggins, 32 anni, 9 giorni in maglia gialla: mai nessun britannico come lui. Inoltre ha vinto la crono di Besanon
EPA

do, un salto pi in l Wiggo lo fa. Perch se taglier il traguardo di Parigi in maglia gialla, penser alla mia famiglia, ai miei figli, a mio nonno morto due anni fa. Perch se vincer, mi piacerebbe diventare famoso non tanto per essere famoso, ma riconosciuto come uno che ce lha fatta, che ha raggiunto quello che si era prefisso. E perch a spingerlo, stata la volont di tirare fuori il meglio da me stesso. Ci voleva tempo. Ci volevano alti e bassi. Ci volevano vittorie e sconfitte. Ci voleva gente intorno a me che fosse allaltezza della situazione, e non parlo solo dei compagni. Oggi e domani far caldo sulla strada. Ma siamo pronti anche a questo garantisce Wiggins . Ci siamo allenati a Tenerife, e in albergo stavamo senza laria condizionata.
RIPRODUZIONE RISERVATA

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

23

Nibali lora

risposto. Comunque non credo che si accontenter del quarto posto e cercher di stravolgere la corsa, come me.
Che cosa pensa di queste due tappe pirenaiche?

POSSIBILI RIVALI

A
S

lAnalisi
di MARCO PASTONESI

In generale, questo un Tour dove di salite non ce sono molte. Solo tre arrivi, quando al Giro lanno scorso ce nerano sei o sette... bisognerebbe trovare un equilibrio. Larrivo della prima in discesa, ma credo che non sia molto tecnica e non sar facile fare la differenza (i bookmakers lo danno favorito per la tappa a 4,50, ndr). E pi importante la seconda, perch lultima salita ha una piccola discesa centrale e poi si torna ad andare verso su. Wiggins un regolarista e soffre un po i cambi di ritmo.
Come vede la situazione in casa Sky? Wiggins e Froome si faranno la guerra?

Il Tour in mano a una squadra Ma non finito


Il Tour non finito. Lo dice il calendario. Rimangono ancora cinque giorni. Tolte le tappe di sabato (lultima fuga) e domenica (Parigi, la tradizionale e spettacolare volata sui Campi Elisi), ce ne sono tre vere per la classifica e per la storia: due pirenaiche e una cronometro. Il Tour non finito. Lo dice la strada. La prima tappa pirenaica, oggi, propone capitoli di storia del ciclismo: Aubisque, Tourmalet, Aspin e Peyresourde, anche se da qui al traguardo volano 15,5 km di discesa. La seconda, domani, propina Ment, Port de Bals, ancora Peyresourde e, rimanendo in quota, larrivo a Peyragudes. Guardando la natura del percorso, e considerando anche quella dei corridori, sembra probabile che certi attacchi vengano portati pi domani che oggi. Infine la crono, sabato, 53,5 km piatti, la differenza verr dalle energie sopravvissute. Il Tour finito. Lo dice la logica. Questo rischia di passare alla storia come il primo Tour vinto da una squadra. E come se Sky avesse corso ciascuna tappa con un solo uomo fatto di nove (poi otto) parti, con un treno composto da vagoni, con unastronave costituita da stadi. E Wiggins lultimo uomo, lultimo vagone, lultimo stadio. Se al suo posto fosse stato messo Froome, avrebbe vinto Froome. Insomma: cambiando lordine dei membri, il risultato non sarebbe cambiato (ovviamente sarebbe cambiato con Cavendish ultimo uomo in una tappa alpina). Sky ha dimostrato una superiorit schiacciante, oppressiva, soffocante. Lunica altra forte squadra RadioShack: peccato che non abbia un vero capitano. Anzi, proprio ieri sera il suo pseudo-capitano Frank Schleck stato spedito fuori corsa da un diuretico. Ma il Tour non finito. Finch c la corsa, finch c un pronti-via, finch c un corridore come Nibali, finch c un uomo come Evans, finch c un attaccante come Van den Broeck, finch c una ruota che gira, un cuore che batte, un cronometro che respira, non si finisce mai di sperare e aspettare.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Stravolgere la corsa Ce la metter tutta


Il siciliano 3 a 223": Devo sfiancare Sky, nella terza settimana se vai in crisi perdi minuti pi facilmente
DAL NOSTRO INVIATO

A me sembra che Froome ne abbia di pi in salita e Wiggins vada meglio a crono. Mah, vedremo, potrebbe anche succedere qualcosa. Niente per scritto e lultima settimana quella in cui, se vai in crisi, i minuti si perdono pi facilmente. Peccato che non ci siano tre giorni duri consecutivi, sarebbe stato pi facile cercare di sfiancare Sky. Spero che faccia caldo, come sembra.
Non un mistero che proprio Sky in passato lavesse cercata, rimpiange di non esserci andato?

Froome 2 a 205" da Wiggins Non c bisogno di uno scienziato per capire che noi di Sky siamo in una posizione privilegiata, ma ci sono tanti corridori che attaccheranno, non solo Nibali, Evans e Van den Broeck. Ci aspettano due tappe difficili ma siamo pronti

S
Evans 4 a 319" da Wiggins Finora il modo di correre di Sky stato impressionante e non ha lasciato chiss quali spazi. Io per sono il genere di persona che non perde mai la motivazione. E normalmente i Pirenei vengono sempre un po pi duri delle Alpi

No, io avevo il contratto e avrebbero dovuto pagare una penale alta, poi lanno scorso

CIRO SCOGNAMIGLIO

twitter@cirogazzetta
TARBES (Francia)

La quiete prima della tempesta anche il lusso di un caff dopo pranzo sul bus della squadra senza parlare per forza di Wiggins, Froome, Evans, Pirenei, cronometro, Tour. E allora Vincenzo Nibali ripensa a quella vacanza alle Eolie col Chicchi (Francesco, suo ex compagno di squadra, ndr). La base era a Vulcano ma poi giravamo con la barca. E no, le granite di quel mago di Alfredo a Salina non ce le perdevamo di certo.... Oppure agli incontri invernali con i tifosi, i Cannibali in Toscana ma anche i Black Panters in Campania: Sarebbe bello farne di pi, ma non facile. Sono attimi. Poi la quotidianit del Tour de France prende il sopravvento, perch la resa dei conti vicina e i Pirenei dalla base di Tarbes, calda e assolata ancora di pi. Nibali, che nella sgambata di ieri passato anche per Lourdes, 3, a 223" dalla maglia gialla di Wiggins e a 18" da quel satanasso di Froome. Ha 56" di vantaggio su Cadel Evans e 225" su Van den Broeck. Se la classifica si chiuder a doppia man-

NEL 2009 FIN 7

A
S

data con la crono di sabato, tra oggi e domani ci sono 100 km di salita su 340: e allora Vincenzo, facci sognare, a riassumerla in tre parole.
Nibali, firmerebbe adesso per arrivare terzo a Parigi?

cosa di particolare. Bisogner trovare delle alleanze. Con Van den Broeck, ma anche con Evans.
A proposito, come sono i rapporti con la Bmc? Dopo la tappa di Foix, quella dei chiodi, sembravano piuttosto tesi...

Avrei gradito tre giorni duri di fila. Ma nulla scritto. E Wiggins soffre i cambi di ritmo

Vincenzo Nibali, 27 anni: il miglior risultato al Tour del messinese il 7 posto nel 2009
BETTINI

Questo non il momento di firmare, ma di pedalare. Io ho sempre detto che lambizione per questo Tour era quella di arrivare sul podio. Ma ho anche detto che difficilmente mi sarei accontentato. Ci sono due tappe di montagna importanti e io cercher di fare qual-

Lepisodio dimenticato, ho gi detto che noi abbiamo tirato solo per andare a prendere Rolland. Il francese mi aveva chiesto di attaccare con lui ma gli ho risposto che non mi sembrava giusto. Ho cercato di parlarne con Evans, ma non mi ha

hanno preso anche Cavendish. Dallesterno, mi sembra sia una squadra un po pi fredda, dove magari invece delle telefonate si comunica via mail. Anche quando ci siamo incrociati al Teide, i loro tavoli erano sicuramente pi silenziosi dei nostri.
Basso finora non sembra esserle stato di grande aiuto, o no?

Ivan ha fatto un Giro di alto livello, ha avuto qualche problema fisico in questo Tour, ma per esempio a La Toussuire mi stato vicino fino allultima salita, e se anche non si vede nel finale, mi utile anche prima. Non ce ne sono tanti che conoscono il Tour come lui. Sta meglio e penso che potr aiutarmi ancora.
Nibali, questa la sua migliore stagione finora?

LA 16 TAPPA Da Pau a Bagneres de Luchon, il tappone pirenaico


con Aubisque (16,4 km al 7,1% medio), Tourmalet (19 km al 7,4%), Aspin (12,4 km al 4,8%) e Peyresourde (9,5 km al 6,7%), poi 16 km di discesa. IN TV: diretta Rai3 dalle 10.50, RaiSport2 dalle 14.55, Eurosport dalle 11

La considero una buona stagione. Ma nel 2010 ho vinto di pi. E comunque non ancora finita. Come questo Tour.
RIPRODUZIONE RISERVATA

IL CASO NONOSTANTE LE RECENTI VITTORIE IL NEOPRO DELLA LIQUIGAS NON SARA A LONDRA: IL C.T. SPIEGA PERCH

Gazzetta.it
sto Moser si meriterebbe eccome Londra. Lazzurro per potrebbe essere il colore di settembre. Spero che Moreno vada cos forte anche nei prossimi mesi perch al Mondiale lo vedo bene bene, una pedina fondamentale dellItalia. E quella s potrebbe essere la sua corsa.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Bettini: Anchio vorrei avere Moser allOlimpiade


CLAUDIO GHISALBERTI

Anche a me piacerebbe avere Moser in squadra. Chi parla non una persona qualunque, ma nientemeno che il c.t. Paolo Bettini. Il neopro della Liquigas la bella sorpresa della stagione. Ha vinto Laigueglia e Francoforte, poi andato bene allo Svizzera, ha fatto un grande Tricolore e sbancato il Polonia con laggiunta di due tappe capolavoro. Logi-

co quindi chiedersi perch il corridore italiano pi in forma assieme a Nibali non faccia parte della squadra olimpica. I cinque prescelti sono Nibali, Modolo, Pinotti, Paolini e Trentin pi Viviani che ha conquistato il pass per la pista (e potrebbe correre anche su strada).
Lesplosione Moser a inizio

stagione non faceva parte dei Probabili Olimpici spiega Bettini . Dopo la vittoria a

Francoforte e lo Svizzera lho coinvolto nel progetto e convocato nel gruppo di lavoro prima del Tricolore. Il 28 giugno per ho dovuto consegnare la lista dei convocati, senza Moser. La sua stata unesplosione inaspettata in tempi cos rapidi e io avevo gi parlato con gli altri corridori. Per non sentirmi troppo in colpa, per, ho mandato Moreno a fare le visite mediche del Coni il 1 luglio perch avevo pensato di schierarlo al posto di Pinotti.

Ma lOlimpiade da rispettare, quindi giusto schierare il miglior cronoman, anche se arrivasse decimo. Poi Marco, per la sua professionalit, si merita questa convocazione. Le porte per Londra a questo punto sono chiuse, ma resta un piccolo pertugio. I regolamenti mi vietano di sostituire i corridori convocati conclude il c.t. per, e faccio gli scongiuri, se un corridore dovesse stare male il cambio sarebbe possibile. Certo che que-

OGGI SEGUITE IL LIVE DEL TAPPONE PIRENAICO


Sul sito Gazzetta guardate la videointervista a Vincenzo Nibali e la presentazione del tappone pirenaico tanto atteso, che oggi potrete seguire in diretta sin dal via. E Felice Gimondi, vincitore del Tour 65 al debutto tra i professionisti, lancia il siciliano: Ma se vuol vincere il Tour deve attaccare da lontano, a tutta.

A PAGINA 19 un commento di

Pier Bergonzi

&

24

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

OLIMPIADI LONDRA -9

SITUAZIONE MIGLIORATA

Aeroporto: solo 15 per ritirare i bagagli Taxisti annunciano uno sciopero

Dopo una prima giornata di confusione anche nellaeroporto di Heathrow, dove da luned sono cominciati ad arrivare atleti e addetti ai lavori, c stata una apparente pausa allinsegna della calma e dellefficienza. Dallarrivo dellaereo al gate fino al ritiro

bagaglio passano appena 15 minuti. Il problema, per, che non si vede neanche un addetto ai controlli della sicurezza, nemmeno per i normali passeggeri che non possono esibire laccredito. Dallaeroporto al centro della citt, poi, appena mezzora, con strade

libere. Ma anche in questo caso si intravede un problema: alle ore 14, i tassisti bloccano la circolazione in Trafalgar square per protestare contro la decisione di vietare a loro, da luned 23, le speciali corsie olimpiche. Altre proteste sono in programma.

Londra made in
VALERIO PICCIONI

Ha un secolo di vita, un passato fatto di pinze di legno e mollette, 17 dipendenti. Si chiama Fabbrica Pinze Schio, ma il suo brand commerciale Ecozema. E lazienda che apparecchier le tavole del villaggio olimpico di Londra: posate, piatti, scodelle, tutto rigorosamente ecologico, compostabile in 90 giorni. Una storia di quelle in cui le Olimpiadi sono maestre: la provincia, il lavoro, la medaglia. Un pezzo del made in Italy dei Giochi, una gara nella gara, in cui - anche se non esistono rilevamenti ufficiali - siamo nella parte alta della classifica delle prime dieci, ci dice Fortunato Celi Zullo, responsabile dellufficio londinese dellIstituto per il Commercio Estero. C davvero di tutto: software e aria condizionata, piscine e piste di atletica, tribune e palestre.
Che concorrenza Ci sono fornitori ufficiali e sub-ufficiali, orgogliosi di aver tagliato il traguardo. Capaci di battere una concorrenza sfrenata. Fra le 20 aziende in gara cerano statunitensi, cinesi, tedeschi, ci dice Armido Marana, lamministratore delegato della Fabbrica Pinze Schio, che ha conquistato una commessa da 350mila euro. Ma in tavola non ci sono solo loro. Le materie prime, il famoso Mater B, vengono dallUmbria, mentre lappalto dei bicchieri della napoletana Seda. Niente carta Forse per il Giro

Piste, piatti, macchinari La tecnologia italiana conquista i Giochi


I nostri prodotti impazzano non solo nei campi pi tradizionali: ci sono anche laser, stoviglie ecologiche, led subacquei

dItalia della Londra olimpica dovrebbe partire da Milano.

Lazienda si chiama BravoSolution: sono quelli che hanno garantito tutto lo svolgimento online delle gare dappalto. Spiega Ezio Melzi, il direttore generale: Volevano la trasparenza e la tracciabilit di tutto. Con i nostri processi telematici sono state gestite pi di un migliaio di gare per nove miliardi di euro. Parola dordine: niente carta, solo via elettronica. Come i risultati, la cui digitalizza-

zione curata dalla Deltatre di Torino, reduce dalle fatiche di Euro 2012. Gestiremo questo flusso enorme di informazioni che si distribuiranno su 30 canali video, spiega Carlo De Marchis, responsabile della strategia e soluzioni dellazienda.
I fedelissimi Ci sono poi i fedelissimi. La Mondo, per esempio, quella delle piste di at-

Valentina Vezzali, 38 anni, alla quinta Olimpiade in carriera

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

25

IN PUBBLICO

Flop sicurezza: la societ privata incaricata si scusa del fallimento

Si rende conto che questo un caos umiliante per la nostra nazione?. E un inviperito parlamentare laburista, David Winnick, a incalzare il capo della G4S, la compagnia responsabile della sicurezza allOlimpiade, Nick Buckles, che, in un incontro con la

Commissione parlamentare dinchiesta, non sa far altro che balbettare: Non posso essere in disaccordo con lei. In tv scorrono impietose le immagini delle scuse per il fallimento del piano affidato a una societ privata, tanto da dover ricorrere a 3500 soldati

appena rientrati dallAfghanistan per coprire le falle. La G4S ha avuto almeno laccortezza di annunciare che si ritira dalle candidature per lo stesso servizio di sicurezza ai Mondiali di calcio 2014 e allOlimpiade 2016, entrambi in Brasile.

PER I GIOCHI

Migliorano le previsioni meteo


Gli organizzatori trovano modo di sorridere un po grazie alle previsioni del tempo. Pare che dalla settimana prossima far

pi caldo, o meno freddo per essere pi precisi, e non piover pi. Finora, le conseguenze pi disagiate le stanno avendo i cinesi: Liu Xiang, oro ad Atene nei 110hs, ha annunciato di lasciare Londra per la Germania per continuare gli allenamenti.

HANNO DETTO

d Einaudi sul Tamigi


S

Nerio Alessandri Technogym Macchinari e un centinaio di nostri personal trainer: la nostra squadra corse. Ormai siamo a cinque edizioni

Sinfonia italiana Mi hanno adottato


Domenica sar la stella del festival River of music Rigore e obiettivi: gli atleti sono come i musicisti
MARISA POLI

S
Ezio Melzi Bravosolution Con i nostri processi telematici sono state gestite pi di un migliaio di gare per 9 miliardi di euro. Volevano trasparenza e tracciabilit

Il primo fuoriclasse italiano di scena a Londra ha gi conquistato anche la regina. Ludovico Einaudi, pianista e compositore con un forte legame con la capitale britannica, chiuder domenica sera a Trafalgar Square il concerto del programma culturale olimpico.
Artista Pianista e compositore,

Italy
letica ed arrivata a dieci edizioni. Nerio Alessandri e la sua Technogym porteranno 750 macchine per la preparazione atletica, tutte con collegamento internet, dislocate fra le palestre del Villaggio e 25 siti olimpici. Ma ci saranno anche un centinaio di nostri personal trainer, la nostra squadra corse, dice Alessandri, che gi a Londra. Siamo a cinque edizioni. E anche gli atleti ormai ci conoscono, non dicono pi "faccio potenziamento", ma "faccio Technogym". Per Alessandri, che fu in predicato di rivestire la carica di presidente del comitato Roma 2020 per poi declinare linvito per non lasciare lazienda, il segreto laffidabilit. Al Villaggio, comunque, anche laria condizionata sar italiana con i condizionatori della Climat, che dopo un curriculum di mille sale cinematografiche, ora sbarca ai Giochi.
Acqua italiana Non manca pure la Mapei del neopresidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, che fornir materiali e adesivi green. Quindi c lacqua, unacqua colorata dalla torinese Acquatech Engineering: contribuir con i suoi giochi di luce e i led subacquei a rendere pi spettacolare il torneo di pallanuoto. Sono invece della Castiglione le piste installate in sette parchi. E nella torcia olimpica c la tecnologica laser della torinese Prima industrie. Mentre la Metra di Brescia stata impegnata nel trovare le soluzioni per le tribune smontabili di alcuni impianti. Insomma, unItalia olimpica ha cominciato gi a gareggiare. E pure a vincere.
RIPRODUZIONE RISERVATA

DOMANI LA FESTA

Forniture per 120 milioni di euro


Lappuntamento per domani, al London Club, nel centro di una capitale britannica ormai in piena febbre olimpica, a otto giorni dalla cerimonia dapertura. Sar una serata dedicata al made in Italy olimpico organizzata dallIstituto del Commercio per lEstero. Saranno presentate le aziende italiane impegnate a vario titolo nella macchina dei Giochi (c anche qualche forfeit per una sorta di discrezione olimpica), un pezzo delleconomia di Londra 2012 che ammonta a 120 milioni di euro. Ma oltre alla stampa, italiana e inglese, lattesa riguarda la presenza di alcuni dei rappresentanti diplomatici dei Paesi che nei prossimi anni ospiteranno Olimpiadi e Mondiali. Ecco quindi gli inviti formulati agli ambasciatori di Russia (che aspetta i Giochi invernali del 2014 e i Mondiali del 2018), Brasile (che dopo ai Mondiali 2014 raccoglier il testimone da Londra per ospitare la prima edizione sudamericana delle Olimpiadi nel 2016) e Qatar (ancora la Coppa del mondo, nel 2022). Insomma, liniziativa servir per costruire nuovi contatti che partano dallesperienza (e si spera, dai successi) di Londra per provare a raggiungere altri traguardi.

figlio delleditore Giulio e nipote di Luigi Einaudi, presidente della Repubblica dal 1948 al 1955, gi stato ospite al discorso natalizio di Elisabetta II e a Londra stato invitato per il festival River of music, in riva al Tamigi. Domenica chiuder la serata sul palco dellEuropa spiega Einaudi, star della manifestazione che per accogliere il popolo dei Giochi offrir un fine settimana di musica gratuita, con le armonie dei continenti in diverse zone della capitale olimpica: dallAsia stage a Battersea Park allAmerican Stage alle Tower of London. Un evento promosso dal comitato olimpico, che mi ha invitato. Purtroppo non potr rimanere per la cerimonia inaugurale, ho diversi impegni per concerti in Italia spiega Einaudi. Ma la voce che fossi impegnato anche per la composizione di un brano per la cerimonia inaugurale invece si era diffusa tempo fa ma non era fondata.
Analogie Non si pu certo defi-

S
Ludovico Einaudi nato a Torino il 23 novembre 1955 Pianista e compositore, lultimo album pubblicato Islands

nire appassionato di sport, ma lOlimpiade una delle manifestazioni che Un po seguo, mi affascina molto la dimensione dei grandi avvenimenti, dei Giochi olimpici spiega . Tutto il rigore, la preparazione, lidea di raggiungere un obiettivo: ci sono molte analogie con il mio lavoro. A guidare, in tutti e due i casi, sono la disciplina e la passione. Unimpressione confermata da un incontro ravvicinato con un campione: Ho conosciuto un olimpionico dellatletica leggera, tempo fa, nel sentire il racconto del suo lavoro, della sua carriera, mi sembrato lo stesso percorso di un grande pianista.
Legame In questi giorni in Romagna, dove da otto anni direttore del Verucchio Festival,

per tutta lestate in tour per lItalia nel concerto con Paolo Fresu imperniato su sue musiche, reinterpretate in una nuova versione. Il legame con Londra stretto. Un amore scoppiato dopo luscita di Nightbook, nel 2009, finito nella gloriosa classifica inglese degli album e il conseguente tour inglese da tutto esaurito, pi il grande successo del concerto alla Royal Albert Hall di Londra. E una citt che mi ha adottato continua Einaudi , da molti anni che vado a suonare e si creato un legame molto stretto. Vado l spesso, a parte questo invito anche per lanno prossimo ho in programma una lunga tourne e il fatto che il mio editore sia l mi porta spesso a Londra. Lavoro a parte, lInghilterra un Paese che stimo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

26

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

OLIMPIADI -9 BASKET

LA RISPOSTA A MAGNINI

Fede: Niente sesso a Londra? Da matti


Niente sesso prima delle gare, ma siamo matti? Quella di Filippo era una battuta, ci mancherebbe altro. Federica Pellegrini smenti-

sce cos, in unintervista a Chi (da oggi) le dichiarazioni del suo fidanzato e nuotatore ai Giochi di Londra. Magnini aveva confessato di essere molto prudente e tranquillo in fatto di questioni intime durante i giorni delle gare, al contrario di altri atleti, aveva aggiunto che lo fanno, senza problemi, anche la sera prima.

INVENDUTI

Ritirati 500 mila biglietti per il calcio


Mezzo milione di biglietti le partite di calcio sono stati ritirati e la capienza degli stadi stata ridotta (chiuse alcune sezioni).

Anche dopo questa riduzione, sono 250 mila i tagliandi per il calcio a disposizione a poco pi di una settimana dai Giochi. Non siamo messi male in generale, ma i biglietti del calcio olimpico sono sempre una sfida ha detto il capo del comitato organizzatore, Sebastian Coe.

UNA GIORNATA PARTICOLARE

PALLANUOTO

Settebello battuto dalla Spagna


A Budapest finisce 7-6: Campagna prende tempo sullultimo taglio

Il presidente Barack Obama e la moglie Michelle al palazzo e, a destra, sul maxischermo che invita il pubblico a baciarsi. Sopra, Obama con la Nazionale femminile AP

Obama presidente al bacio Scelgo il Dream Team 92


Assiste a Usa-Brasile come un tifoso qualunque e finisce sul maxischermo E un fatto generazionale: devo schierarmi con la squadra di Barcellona
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE

Matteo Aicardi (11) e Mario Garcia

MASSIMO LOPES PEGNA NEW YORK

Dagli spalti piovono anche molti buuu su Barack Obama e signora. A quattro mesi dallelezione presidenziale non sarebbe un bel segnale se la coppia si trovasse a un comizio, ma la politica stavolta non centra. Colpa dellindiscreta Kiss Cam, la telecamera che nelle arene sportive da alcuni anni inquadra a tradimento coppie (o presunte tali) che siedono tranquillamente in tribuna, costringendole a un bacio pubblico.
Schermo Quando sullo scher-

tulato con le ragazze solo dopo la gara) e, a seguire, lesibizione del Dream Team. Il suo arrivo, insieme al vice Joe Biden, fa persino ritardare di qualche minuto la palla a due.
Springsteen Linquilino della Casa Bianca provoca lesultanza degli spettatori, mentre nellaria risuonano le note di Born in the Usa di Bruce Springsteen. Obama non si sottrae neppure al rito dellintervista con Espn durante lintervallo, senza paura di prendere posizione su argomenti... scottanti. Come la polemica degli ultimi giorni istigata da Kobe Bryant sul confronto fra il Dream Team originale del 92 e questo, pronto a conquistare loro a Londra. E un fatto generazionale, io nel 92 cero e tifavo per i Bulls: devo per forza schierarmi con la squadra che and a Barcellona, spiega il Presidente. Che aggiunge: Ho il sospetto che Michael (Jordan, ndr) e Sir Charles (Barkley, ndr) e gli altri farebbero rilevare come la loro squadra non si sia mai trovata in svantaggio in nessuna delle partite giocate. Ma anche questa zeppa di incredibile talento. Di Kobe dice: E uno a cui piace la competizione e dunque da lui un po di "trash talking" te lo aspetti. Infine il suo augurio: Con questa qualit, non vedo come potremmo non portare a casa loro. Politica Non c dubbio che la

A Budapest, nellultima giornata della Vodafone Cup, la Spagna batte 7-6 il Settebello: fatale il parziale di 4-0 nel terzo tempo. Nellaltra sfida, Ungheria-Australia 8-4. La classifica finale: Ungheria 6; Australia, Spagna 4; Italia 3. Gli azzurri si trasferiscono a Subotica, in Serbia, dove oggi e domani si alleneranno assieme ai campioni dEuropa (stasera, si giocher unamichevole). Il c.t. Sandro Campagna deve sciogliere il rebus riguardante lultimo taglio prima dellOlimpiade di Londra: non ha ancora deciso (incideranno le valutazioni mediche su Matteo Aicardi) e dice che sar una scelta soffertissima.
Caso Recco Ieri, intanto, la Federazione nuovamente intervenuta con un comunicato nella vicenda Pro Recco, anche per difendere loperato degli altri club. In sintesi: La Fin esprime sentimenti di preoccupazione per l'incertezza gestionale che condiziona il presente e il futuro della societ, e non pu esimersi dal commentare alcune dichiarazioni di Gabriele Volpi che appaiono strumentali: vengono imputate a tutto il sistema pallanuoto le responsabilit della decisione di disimpegnarsi, peraltro comunicata a due settimane dallOlimpiade, quando le Nazionali dovrebbero essere sostenute da tutti con entusiasmo e compattezza. Perplessa per questa polemica, forse pi frutto pi di incomprensioni lontane da ambienti federali che di reali divergenze, la Fin conferma la propria vicinanza alla Pro Recco e, come gi avvenuto pi volte, riafferma la disponibilit a un dialogo sereno e costruttivo per il bene dellintero movimento e nel pieno rispetto di tutte le societ italiane. La sensazione, comunque, che a Recco ci sar ridimensionamento (previsto da mesi), ma senza sbaraccare. E col passaggio di Riccardo Tempestini dalla panchina femminile a quella maschile. Mentre nella polemica si inserisce pure il Camogli per spalleggiare i campioni dEuropa, con cui ormai gemellato da anni.
RIPRODUZIONE RISERVATA

mo gigante del Verizon Center di Washington, nel secondo quarto dellamichevole fra Usa e Brasile, compaiono Barack e Michelle, la gente comincia a rumoreggiare. Il Presidente

Ma anche questa Nazionale zeppa di talento: non vedo come non possa vincere Lo sport un collante tra gente di estrazione, opinione politica, religione diverse
prende liniziativa, ma la First Lady preferisce evitare uneffusione cos poco privata. E, allora, gi i fischi che non fanno mai piacere anche quando non stai facendo campagna elettorale. Poi, chiss, magari solo per rimediare, a Obama porgono unaltra occasione. Nellultimo quarto, di nuovo inquadrati dalla cinepresa pettegola, il Presidente rompe gli indugi e schiocca un bel bacio alla moglie che guider la delegazione olimpica Usa a Londra. Il primo sportivo e tifoso dAmerica non pu farsi sfuggire unopportunit del genere: Usa-Brasile femminile (ma si congra-

LeBron James, 27 anni, contro il brasiliano Varejao: per il fresco campione Nba sar la terza Olimpiade AP

sua presenza alla partita sia anche una mossa politica. Qualche mese fa in unintervista aveva ammesso: Lo sport un importante collante fra gente con opinione politica, credo religioso ed estrazione sociale differente. Alcuni dei leader di questa supersquadra, poi, come Carmelo Anthony, Chris Paul, Kevin Durant e LeBron James, sono suoi supporter. Dice Lebron: Cresci sognando di vincere un titolo Nba, ma non avevo mai immaginato di poter giocare un giorno di fronte al Presidente: stato emozionante. Anche una frase cos pu valere un bel mucchio di voti.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LAMICHEVOLE

LeBron illumina la partita con 30 punti Coach K: Brasile in lotta per il podio
Il test contro il Brasile (con gli Nba Nene, Varejao, Splitter e Barbosa) non dei pi incoraggianti. Gli Stati Uniti vincono 80-69 (James 30, Durant 11, Paul 10; garcia 14, Varejao 12), ma non prendono mai il largo. Anzi, nel quarto iniziale, va sotto di 10. Sul talento non si discute, ma alcuni uomini devono trovare la forma. A parte LeBron (nella foto), che segna 14 punti nellultimo periodo, il resto da rivedere. Coach K, che schiera Paul titolare e Durant in panchina, ammette: Ci hanno surclassato nel primo quarto: lotteranno anche loro per le medaglie. Molti gli errori da tre (1/12), ma nessun dramma, in attesa delle altre amichevoli: domani la Gran Bretagna a Manchester, il 22 e 24 a Barcellona lArgentina e la Spagna.

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

27

OLIMPIADI -9 ATLETICA

GAZZETTA.IT

Video Dream Team e silenzio twitter


Su Gazzetta.it lo speciale Olimpiadi propone servizi freschi sullultimo test del Dream Team di basket (nella foto: Durant e

Varejao), sul silenzio twitter al villaggio olimpico e sulla calciatrice Usa Hope Solo che parla del sesso ai Villaggi Olimpici del passato. In pi ogni giorno un nuovo video storico di Elio Trifari. Sono disponibili anche i video di tutti gli impianti e il calendario aggiornato cosultabile giorno per giorno.

PALLAVOLO

Venerd e sabato sfide Italia-Serbia


(a.a.) LItalia di pallavolo maschile giocher contro la Serbia campione dEuropa venerd (alle 20.30 a Monza) e sabato (alle

18.30 a Modena) le ultime amichevoli prima della partenza per Londra (luned). Parte dellincasso (biglietti da 5 a 10 euro) di venerd sar devoluto allAssociazione Giacomo Sintini, lo scopo benefico di raccogliere fondi e aiuti da destinare alla lotta contro leucemie e linfomi.

Conferma Blake Anche un 9"85 sparato a Bolt


A Lucerna domina i 100 e avverte Usain Imbattuto ai Giochi, unarma psicologica
DAL NOSTRO INVIATO

bie Seegubin, sceglie e il ragazzo che ora vale non meno di 150.000 dollari a uscita esegue. Avrebbe potuto correre i 100 di venerd scorso a Londra. Oppure, tra due giorni, i 200 di Montecarlo. Invece, rinunciando a tappe di Diamond League nonostante il nuovo status acquisito, per lui si preferiscono riunioni di basso profilo. Prima dei Trials si era esibito il 9 maggio a George Town, alle Caymans (9"84) e il 19 giugno a Edmonton (10"05). Come lo scorso anno, quando prima di laurearsi campione del mondo a Daegu, gareggi a Montreuil, a Strasburgo e a Barcellona.
La gara La Bestia, bicipiti e glutei sempre pi possenti, in quarta corsia. Veste una maglietta blu senza maniche, pantaloncini neri e scarpette arancioni. Le treccine rasta sono sempre ben curate. Il sorriso alla telecamera prima della partenza caldo, ma senza eccessi. Blake, anche in questo senso, di Bolt non nemmeno un lontano parente. Sebbene i due si allenino insieme e Yohan si consideri un allievo di Usain, i loro caratteri sono diametralmente opposti. Lavvio non straordinario. Fino ai 50 conferma la mia stata una gara modesta. Lazione delle spalle, in accelerazione, appare un po caracollante. Il connazionale Lerone Clarke, in sesta corsia, sembra addirittura poterlo impensierire. Poi, per, la musica cambia. Blake, nella seconda met della volata, nella fase lanciata, una furia. Lespressione di potenza spaventosa. Due o tre metri prima del traguardo si permette pure il lusso di smettere di spingere a tutta. Il 9"85 vale il record del meeting, che dal 2011 apparteneva a Nesta Carter con 9"86 e la sua quinta prestazione di sempre. Gli altri finiscono lontani: Micheal Frater e Marc Burns chiudono in 10"00, lo stesso Clarke e Daniel Bailey in 10"12. Il commento Volevo una conferma della mia condizione dice dopo un trionfale giro donore arrivata e sono soddisfatto. Limportante era provare buone sensazioni, non farsi male e rimanere imbattuto, perch psicologicamente, ai Giochi, sar unarma in pi. Adesso torno a Londra ad allenarmi. Alla Brunel University. Insieme a Bolt. Sedici giorni dopo i Trials e 18 prima dellesordio olimpico (il 4 agosto coi quarti dei 100), il messaggio inequivocabile.
RIPRODUZIONE RISERVATA

GENTILI MIGLIORA

A
S

Le altre gare

Jason Young 200 con giallo: 19"86


LUCERNA Giamaica uguale velocit: sempre di pi. A Lucerna, praticamente dal nulla, sbuca il 21enne Jason Young. Prima porta il personale dei 100 da 10"19 a 10"06 (+1.0), vincendo la seconda serie. Poi, unora e mezzo dopo, firma unimpresa. Domina i 200 in un clamoroso 19"86 (+1.5), migliorandosi in una volta sola di qualcosa come 56/100. Vale la terza prestazione mondiale stagionale alle spalle di Yohan Blake (19"80) e di Usain Bolt (19"83). Il giovane, il 30 giugno, terzo nella semifinale dei Trials poi chiusi al settimo posto, era sceso a 20"42. Il bello che in Svizzera respinge al mittente quel Warren Weir che, terzo a Kingston, parteciper allOlimpiade. Weir allora corse in 20"03, stavolta si ferma a 20"11. I due, come Blake e Bolt, portano la maglia del Racers Track Club di coach Glenn Mills. Chiaro, no? Una scuola, una garanzia. Anche se, va detto, il risultato non pu non destare qualche perplessit. Young, fino alla scorsa stagione, non aveva tempi degni di nota e in passato, i cronometri elvetici, han talvolta corso troppo velocemente. Non bastasse, la sovraimpressione tv, abbinata al nome del vincitore, mostra per un po un misterioso 20"66. Sospetti o meno, la Giamaica non finisce di stupire. Anche se Veronica Campbell, proprio nei 200, perde per mano della statunitense ChaRonda Williams. La serata regala anche un gigantesco 21.11 nel peso della neozelandese Valerie Adams: la sfida con la bielorussa Nadzeya Ostapchuk, a Londra, promette scintille. In chiava italiana, pensando ai Giochi, applausi a Manuela Gentili che vince la seconda serie dei 400 hs in 55"54, propria quarta prestazione italiana all-time migliorata di 4/100. E proprio un peccato che ai Giochi, in extremis, sia stata iscritta solo per la 4x400, dove peraltro destinata a un ruolo di riserva. Con un po pi di elasticit, avrebbe potuto ben correre la prova individuale. Piace anche Elena Romagnolo che, in vista dei 5000 a cinque cerchi, cercava una gara veloce: nei 3000 quinta - e prima europea - in 858"37 (parziali ufficiosi di 300", 302" e 256" con un ultimo 400 da 67"). Vanta un 854"14 indoor (Torino 2009), ma allaperto scende sotto i 900" per la prima volta. Zahra Bani, nel giavellotto, sesta con 55.40. a.b. Uomini 100. I (+1.6): 1. Blake (Giam) 9"85; 2. Frater (Giam) 10"00; 3. Burns (Tri) 10"00; 4. Clarke (Giam) 10"12; 5. D. Bailey (Ant) 10"12; 6. Dasaolu (Gb) 10"19. II (+1.0): 1. Young (Giam) 10.06; 2. Newman (Usa) 10"09. 200. I (+1.5): 1. Young (Giam) 19"86; 2. Weir (Giam) 20"11; 3. Sorrillo (Tri) 20"40. II (+0.4): 1. Talbot (Gb) 20"52. 110 hs. I (+0.1): 1. Wilson (Usa) 13"32; 2. Riley (Giam) 13"33; 3. Oliver (Usa) 13"38; 4. Turner (Gb) 13"48. II (+0.1): 1. Akins (Usa) 13"30; 2. J. Brown (Usa) 13"32; 3. Payne (Usa) 13"35. 3000 sp: 1. J. Kipchoge (Ken) 816"56. Alto: 1. Thomas (Bah) 2.27; 2. Torro (Fin) 2.24; 3. Protsenko (Ucr) 2.24. Martello: 1. Sokyrskyy (Ucr) 78.66; 2. Ziolkowski (Pol) 75.57. Donne 100. I (+0.1): 1. Brooks (Giam) 11"12; 2. Baptiste (Tri) 11"13; 3. C. Williams (Usa) 11"13; 4. A. Bailey (Giam) 11"25. II (+2.0): 1. Townsend (Usa) 11"23. 200 (1+.0): 1. C. Williams (Usa) 22"52; 2. Campbell (Giam) 22"70; 3. A. Bailey (Giam) 23"02. 3000: 1. M. Cherono (Ken) 845"93; 2. Diriba (Eti) 846"85; 3. Gebru (Eti) 847"49; 4. Hall (Usa) 856"99; 5. ROMAGNOLO 858"37. 100 hs. I (+0.7): 1. Crawford (Usa) 12"61; 2. Yanit (Tur) 12"73; 3. Wells (Usa), Castlin (Usa) 12"79; 5. Manning (Usa), Lopes-Schliep (Can) 12"88. II (+1.4): 1. Zagre (Bel) 12"79; 2. Schrott (Aut) 12"82. 400 hs. I: 1. Odumosu (Nig) 55"12; 2. Yaroshchuk (Ucr) 55"30; 3. Ristananna (Giam) 56"57; 6. Pedroso (Cuba/Ita) 56"81. II: 1. GENTILI 55"54; 2. Peterson (Dan) 56"11. Alto: 1. Demireva (Bul) 1.95; 2. Jungfleisch (Ger) 1.95. Asta: 1. Dennison (Gb) 4.56; 2. Boyd (Aus) 4.51. Lungo: 1. Kucherenko (Rus) 6.83 (+0.9); 2. Reese (Usa) 6.77 (+0.9); 3. DeLoach (Usa) 6.64 (+1.2). Peso: 1. Adams (N.Zel) 21.11; 2. Kleinert (Ger) 18.91; 3. Carter (Usa) 18.68; 4. Omarova (Rus) 17.97. Giavellotto: 1. Obergfll (Ger) 62.94; 2. Rebryk (Ucr) 61.04; 3. Mickle (Aus) 60.97; 6. BANI 55.40.

Jason Young Il giamaicano, 21 anni, vola sui 200 in 19"86 (+1.5), 3 crono mondiale 2011, migliorandosi in una sola volta di 56/100

ANDREA BUONGIOVANNI LUCERNA (Svizzera)

La Bestia non tradisce. La Bestia, Yohan Blake, lancia un altro chiaro messaggio. Dopo quello (doppio) dei Trials di Kingston, con lo storico uno-due ai danni di Usain Bolt, ecco quello di Lucerna, sua prima europea stagionale. Qualcuno voleva una conferma? E servita. Il giamaicano, sfruttando al meglio una folata di vento a favore di 1.6 m/s, vince i 100 in un eloquente 9"85. E allOlimpiade di Londra, adesso certo, si presenter come luomo da battere. Oggi come oggi, non c Bolt che tenga.

S
Valerie Adams La neozelandese, 28 anni, vince il peso con un enorme 21.11, a 13 cm dal personale con cui vinse i Mondiali 2011

Ormai vale 159 mila dollari a uscita: Ora torno a Londra ad allenarmi
Le scelte Lo Stadion Allmend una bomboniera. Sorto nel 1934 e pi volte ristrutturato, nella versione attuale contiene fino a 13.000 spettatori. Molti trovano posto seduti sul prato che circonda la pista allesterno. Solo lungo il rettilineo darrivo c una tribunetta. E qui che Blake, alle 19.45, mentre il termometro indica una temperatura di 22 gradi, d vita al suo show. Il pubblico competente. Lentusiasmo alle stelle. Le condizioni sono ideali. Lorganizzazione di livello, ma il meeting chiaramente di seconda schiera. Anche da un punto di vista economico. Per a Yohan, o meglio al suo entourage, sta bene cos. Coach Glen Mills, insieme al manager Cu-

S
Manuela Gentili La piacentina, 34 anni, 55"54 nei 400 hs, lima la propria 4 miglior prestazione italiana all-time di 4/100

Yohan Blake, 22 anni, in testa alle liste 2012 di 100 (9"75) e 200 (19"80) EPA

S
Elena Romagnolo La biellese, 29 anni, 5a nei 3000 con 858"37, personale allaperto a 4" da quello indoor del 2009

Blake: 8a prestazione 2012


Misura 9"75 9"76 9"79 9"80 9"82 9"84 9"85 9"85 Vento 1.1 -0.1 0.6 1.8 1.8 0.5 0.6 1.6 Atleta Localit-Data Yohan Blake (Gia) Kingston 29-6 Usain Bolt (Gia) Roma 31-5 Usain Bolt (Gia) Oslo 7-6 Justin Gatlin (Usa) Eugene 24-6 Usain Bolt (Gia) Kingston 5-5 Yohan Blake (Gia) George T. 9-5 Asafa Powell (Gia) Oslo 7-6 Yohan Blake (Gia) Lucerna 17-7

Young: 3a prestazione 2012


Misura Vento Atleta 19"80 19"93 19"86 19"91 19"91 19"93 19"94 19"94 Localit Data -0.5 Yohan Blake (Gia) Kingston 1-7 -0.5 Usain Bolt (Gia) Kingston 1-7 1.5 Jason Young (Gia) Lucerna 17-7 1.1 Yohan Blake (Gia) Kingston 5-5 1.1 C. Lemaitre (Fra) Londra 14-7 1.7 Yohan Blake (Gia) Kingston 30-6 0.1 Churandy Martina (Ola) N.Y. 9-6 0.1 Nickel Ashmeade (Gia) N. Y.9-6

A LIGNANO SABBIADORO IL MEETING IN CUI IL SUDAFRICANO E DI CASA

Solo Smith corre pi veloce di Pistorius


Per Oscar 46"56 nei 400: Sono carico. Negli 800 personale per Benedetti 145"34
DAL NOSTRO INVIATO

una pizza. Oscar, insomma, sembra ormai uno di famiglia. Ed il sudafricano non fa nulla per sottrarsi allabbraccio degli appassionati italiani, anche se gi concentrato sulla ormai prossima avventura olimpica londinese. Parto il 27 luglio, dice Pistorius con il petto davvero gonfio di orgoglio.
Senza foga Ieri sera nellultimo

PIERANGELO MOLINARO LIGNANO SABBIADORO (Ud)

Per Lignano Sabbiadoro Oscar Pistorius come un figlio. C chi se ne frega dellatletica che per seduto sulla tribuna del meeting della localit adriatica e dice: Vediamo Oscar poi andiamo a mangiare

test prima della partenza per la citt dei Giochi olimpici si piazzato secondo alle spalle dello statunitense Calvin Smith (45"52) in 46"56. Oscar era in terza corsia, ha affrontato senza foga la prima curva ed ha cominciato a distendersi sul

rettilineo opposto. Ma Smith era gi scappato. Poi la seconda curva prima della bella accelerazione su rettilineo finale dove ha recuperato tre posizioni, ma nulla ha potuto contro lo statunitense. La sensazione che il sudafricano abbia pi cercato di ripassare la distribuzione dello sforzo e la tecnica di corsa invece di inseguire in questo meeting un grande tempo.
Carico Mi spiace non aver cor-

ese una grande responsabilit che spero di assolvere al meglio. La bella notizia del meeting friulano per latletica il nuovo primato personale di Giordano Benedetti sugli 800, 145"34, 98/100 meno di quanto fece lo scorso anno a Milano. Di buon livello anche gli 800 femminili con l159"85 della cubana Santiusti (sesta la Milani, 201"35) ed il 12"87 di Lolo Jones nei 100 hs.
RISULTATI. UOMINI - 100 (+0.4): 1. Armstrong (Tri) 10"30; 2. Watson (Giam) 10"31; 3. Douglas (Giam) 10"34; 4. Dwyer (Giam) 10"35. 400: 1. C. Smith (Usa) 45"52; 2. Pistorius (A. Af) 46"56; 3. Cunningham (Giam) 46"83; 4, Bell (Giam) 46"90; 5. Juarez 47"22. 800: 1. Kinyor (Ken) 144"39; 2. Riseley (Aus) 144"48; 3. Mulder (Usa) 144"75;

so al livello dello scorso anno dice Pistorius ma sono carico di lavoro e mi servono le due settimane che ancora mancano alla gara per trovare brillantezza. Correre per il mio pa-

4. Benedetti 145"34. 1500: 1. Magut (ken) 337"44; 2. Torrence (Usa) 3037"57; 8. Salami 340"22; 9. La Rosa 340"32. Lungo: Frayne (Aus) 7.80 (+0.5). Peso (2 kg): 1. Maric (Cro) 62.85; 3. Faloci 58.47; 4. Kirchler 57.46. DONNE - 100 (+0.5): 1. Russell (Giam) 11"33; 2. McLaughlin (Giam) 11"34; 3. Giovanetti 11"55; 4. Tomasini 11"89. 800: 1. Santiusti (Cuba) 1. 59"95; 2. Vessey (Usa) 200"59; 3. Pierce (Usa) 200"66; 4. Simpson (Gb) 200"72; 6. Milani 201"35. 1500: 1. Anderson (Usa) 404"84; 2. Dobrinskey 405"27; 6. Cusma 407"55; 8. Magnani 408"94. 100 hs (+0.2): 1. Jones (Usa) 12"85; 2. ORouke (Irl) 13"02; 3. Lewis (Usa) 13"08; 4. Cattaneo 13"14; 5. Borsi (13"40). Alto: 1. Doreen (Nig) 1.86; 2. Vallortigara 1.80; 3. Brambilla 1.80. Lungo: 1. Veldakova (Slk) 6.35 (0); 2. Vicenzino 6.33 (0). Disco (kg 1): Apostolico 56.87.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Oscar Pistorius, 25 anni, nella gara di ieri a Lignano PLP/Spinelli

28

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

OLIMPIADI -9 TIRO A VOLO

INAUGURAZIONE

Medvedev ci sar Putin solo al judo


Venerd 27 luglio alla cerimonia di inaugurazione dei Giochi ha confermato la sua presenza il premier russo Dmitri

Medvedev. Anche il presidente della Federazione russa, Vladimir Putin sar a Londra, ma solo in forma privata, e per assistere solo ad alcune gare di judo, specialit che pratica ancora e dove cintura nera. Lo riferiscono fonti del governo russo.

COPERTURA TV

Pi uomini Bbc che atleti britannici


Qualcuno in Inghilterra ha storto il naso leggendo che la Bbc ha 765 accreditati ai Giochi, numero superiore a quello degli

atleti britannici (542) e con un incremento di 272 persone rispetto a Pechino 2008. Il responsabile dello sport dellemittente di Stato britannica, Dave Gordon, ha ribattuto: La Nbc (il gigante che detiene i diritti per gli Usa) manda pi di 2700 persone dagli Stati Uniti.

MARIO SALVINI Twitter @chepalleblog

Vostra mamma vi avr accompagnati a ginnastica, a nuoto, forse a judo o a basket. La signora Santina no, il suo Giovanni lo ha portato a ballare. Per un sacco di anni. In balera e ai campionati per miniballerini: polke, valzer, latinoamericani. Poi, un bel giorno del 1987, deve aver deciso che era venuto il momento di fargli provare anche laltra sua grande passione. Lui aveva 17 anni. Un po tardi, rispetto agli standard dei tiratori. E poi di solito sono i pap a decidere che il piccolo di casa sta diventando adulto. Danno loro il primo fucile, ed una specie di rito di iniziazione. A casa Pellielo invece ha pensato a tutto lei, mamma Santina. E quel giorno di 25 anni fa cominciata la leggenda di Johnny Pellielo. Che dopodomani partir per la sua sesta Olimpiade e che nelle ultime tre sempre salito sul podio.
Ballerino Lei il grande amo-

Mamma portami a sparare Pellielo ha cominciato cos


Santina, cacciatrice da oltre 50 anni, il segreto del successo di Johnny Ha fatto le cambiali per comprarmi il fucile, ma non mai venuta a vedermi
ALTOLA PELLIELO E MAMMA SANTINA VIVONO INSIEME
TIRATORI AL VILLAGGIO

DAniello critico Si mangiava meglio in Cina


Giovanni Pellielo e il resto della nazionale di fossa partiranno per Londra dopodomani. Con lui che nelle ultime tre edizioni dei Giochi sempre andato sul podio (bronzo a Sydney, argento ad Atene e Pechino), ci sono il campione del Mondo in carica, Massimo Fabbrizi e, per il femminile, Jessica Rossi. Entrambi esordienti. Il resto della truppa del tiro a volo a Londra da luned: sia il terzetto dello skeet (Ennio Falco, Luigi Lodde e lolimpionica in carica Chiara Cainero) che la coppia del double trap (Francesco DAniello, argento a Pechino, e Daniele Di Spigno). Per tutti gi ieri i primi approcci coi campi della Royal Artillery Barraks e col Villaggio. Il gruppo dello skeet per torner in Italia domenica. Quindi a met prossima settimana sar di nuovo a Londra. Domenica 29, la prima in pedana sar la Cainero. Rispetto a Pechino al Villaggio si mangia peggio, ha sentenziato intanto DAniello.

re della mia vita, sorride Giovanni. E comincia a raccontare. Che ancora oggi lui e la mamma vivono insieme, per esempio. A Vercelli. Del divorzio dal pap: Avvenuto nel 1976, probabilmente uno dei primi dopo che era passato il referendum. Dei sacrifici che lei ha fatto fin da ragazza, quando era mondina e a 11 anni stata persino sfondo di Silvana Mangano. Ha fatto la comparsa in Riso Amaro. Ma non credo che il suo nome, Santina Bertolone, sia nei titoli coda, probabilmente non usava, ai tempi. Johnny ricorda della balera La Strella, nella omonima localit tra Vercelli e Santhi, dove tutta la famiglia andava a divertirsi, ed era una festa, perch mamma aveva 10 tra fratelli e sorelle. E cos che lui e sua cugina Donatella hanno cominciato a fare le gare. Siamo stati tre volte campioni dItalia: di liscio, latinoamericano e standard. Tutto fino al giorno in cui mamma gli ha messo in mano il fucile. Da l in poi niente pi danze, solo piattelli rotti. In effetti no, nemmeno per divertimento. Il problema ride Johnny - che mi manca la ballerina.
Sempre a caccia Per capire co-

Mamma Santina, 74 anni, e Giovanni Pellielo, 42 (Fiamme Azzurre). Sopra il tiratore sul podio di Atene (fu argento). Sotto la signora Santina a caccia

Da ragazzino mi portava in balera. Da miniballerino sono stato 3 volte campione dItalia Poi, a 18 anni, mi ha fatto provare coi piattelli. E comunque vada mi dice "Bravo"

s scattato quel giorno famoso del 1987, allora, utile un

dato che Pellielo riporta con una certa fierezza. Mamma ha il porto darmi da 56 anni, dal 1956. E va ancora a caccia, col suo fuoristrada. Di nascosto per, perch becca meno di una volta e non vuol farlo sapere. Del tutto logico allora che abbia voluto portare il figlio al Campo di Tiro. Lo stesso impianto che nel 2006 la curia di Vercelli ha dato loro in gestione, e adesso la signora Santina ne presidentessa. Allora invece era solo una prova. Giovanni and con mamma, spar. Si innamor. Le madri le capiscono, certe cose. Cos

qualche mese dopo, il regalo pi simbolico e importante, quello per i 18 anni, fu un fucile. Costava un milione. Mamma era operaia, per pagarlo fece dieci cambiali. Con quello Pellielo nel settembre 1988 partecip alla prima gara. La Rana doro", si chiamava. Era al nostro solito campo. Fece 49 su 50, e poi 25 su 25 in finale. Gli altri restarono sbigottiti. Un anno dopo Giovannino era ai Grand prix nazionali. Due anni dopo stato campione dItalia, campione dEuropa e campione del Mondo Juniores. Tre anni dopo era allOlimpiade di Barcellona. La

signora Santina non mai andato a vederlo sparare. N allora n mai pi.
Sei stato bravo Mai. E una re-

gola. Non scritta ma tassativa, conferma Johnny. Mamma mi ha sempre detto che devo cavarmela da solo. Io so che lei c, sempre. Ed quanto basta. Non c bisogno che venga a vedermi. Che poi potrebbe anche essere controproducente. Durante una gara, tra une serie e laltra, o peggio prima di una finale, una parola detta male, un sguardo che non ti convince, se vengono da una persona a cui tieni possono

cambiare il tuo stato emotivo. Meglio evitare. E credo che questa sia una delle ragioni della mia longevit in pedana. Le uniche cose che mi ha sempre detto sono: "Dai tutto te stesso. Impegnati". Nessun altro consiglio o commento. Credo voglia farmi capire che del risultato le importa poco. Quello che conta se io sono soddisfatto o meno. Cos mi aspetta a casa. Magari a preparare la festa, se torno dopo aver vinto. In ogni caso per dirmi che sono stato bravo. Quello me lo dice sempre. Anche quando va male.
RIPRODUZIONE RISERVATA

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

29

BOXE LINTERVISTA

De la Hoya
Dalloro alla coca I ventanni sul filo di una superstar
Oscar ha avuto tutto ed ha toccato il fondo Pi della droga stato lalcol il mio nemico
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE

HA DETTO

A
S

Su Phil Lo Greco Lho messo sotto contratto perch esplosivo e avr un grande futuro, puiace alla gente e presto potr puntare al titolo mondiale
La resa di Oscar De La Hoya il 6 dicembre 2008: battuto da Pacquiao

MASSIMO LOPES PEGNA NEW YORK

Per anni la boxe aveva preso in prestito il suo sorriso accattivante da divo del cinema: Oscar De La Hoya sembrava luomo giusto per rilanciare uno sport messo al tappeto da verdetti controversi ed episodi di cronaca nera. Per anni, lui aveva risposto a quel s.o.s. annientando i migliori sul ring e addomesticando i media con il suo inglese raffinato cos poco da pugile. Era il ragazzo dalle buone maniere che sul podio di Barcellona 92 dedic loro a sua mamma, morta qualche anno prima, e divenne per tutti il Golden Boy. Era la macchina da soldi che avrebbe conquistato sei titoli mondiali in sei differenti categorie di peso e continuato a rimpinguare il suo conto in banca anche con gloriose sconfitte (Trinidad, Hopkins, Mosley, Mayweather e Pacquiao). Era luomo daffari capace di aver successo anche come imprenditore: primo pugile a diventare promoter, una linea di abbigliamento trendy, un reality show andato a gonfie vele, un cd di melodie messicane battuto al Grammy solo da Shakira e una statua di fronte allo Staples Center di Los Angeles, la sua citt. Lanno scorso, per, la sua vita era andata in tilt. In verit, erano anni che trapelavano voci sui suoi eccessi, ma nel settembre 2011 lo aveva ammesso pubblicamente. Sei lunghi minuti di confessione in tv davanti a milioni di spettatori: La mia vita un casino, ho toccato il fondo 2 anni fa quando ho pensato seriamente di farla finita, ma mi mancato il coraggio, disse. E aggiunse: La mia dipendenza dallalcol e dal-

talento. Prevedo per lui un bel futuro. E un welter che piace molto alla gente (24-0, ultimo match sabato scorso vinto per k.o. al 1, ndr) e penso che potr puntare al titolo mondiale molto presto.
E Giorgio Campanella se lo ricorda? Anno 1994, stato uno dei pochi a metterla al tappeto.

S
Su Leo Messi Ho una squadra di calcio a Houston. Guardo un sacco di partite, e sono super tifoso di Lionel Messi. Ma chi non lo ?

Ride. Rammento il suo gancio sinistro con cui mi colse di sorpresa. Andai gi e rimasi scioccato: proprio non me laspettavo. Poi, per, fui bravo a riprendere in mano il match.
Ventanni fa vinceva loro allOlimpiade.

Nel 2004 De La Hoya re dei superwelter. A destra, oggi come promoter

la scheda
OSCAR DE LA HOYA 39 ANNI EX CAMPIONE, ORA PROMOTER

so mia moglie. Forse altre donne, al suo posto, se ne sarebbero andate.


Ora fra le sue passioni c il golf.

Oscar De La Hoya nato a Los Angeles il 4-2-73 da genitori messicani. Dopo aver vinto loro come leggero ai Giochi 92, ha concluso la carriera con 39 vittorie (30 per k.o.) e 6 sconfitte: 6 titoli mondiali in sei categorie di peso, dai superpiuma ai medi.

Quando ho abbandonato il ring, ho lasciato lo sport che amavo e quella sensazione di appagamento che ti d la vittoria. Con il golf, sono handicap 3, provo le stesse emozioni. Lidea di tentare la via del professionismo ce lho.
E vero che laltro suo grande amore il calcio?

E stato in assoluto il momento pi bello della mia carriera: quella medaglia il trofeo pi importante che abbia mai vinto. Mi rivedo su quel podio come fosse ieri. A Londra mandiamo un bel team e spero che qualcun altro possa fare la mia stessa esperienza.
Lavversario pi duro mai affrontato?

S
Su Floyd Mayweather Ho lavorato con Floyd per sei match e penso sia il numero 1 al mondo. Ma Pacquiao subito dietro di lui: come marketing e pugile

Con coraggio ho affrontato e risolto i problemi: lo devo anche a mia moglie ll golf mi sta dando adesso quelle emozioni che avevo lasciato sul ring
OSCAR DE LA HOYA OLIMPIONICO ED EX IRIDATO

Bernard Hopkins. Uno tosto anche oggi a 47 anni. Ero salito di peso per la sesta volta: forse ho pagato quello.
Perch s messo a fare il promoter?

la droga hanno finito per distruggermi. La cocaina un vizio recente, il mio vero nemico la bottiglia. Oggi, dopo settimane trascorse in un celebre centro di Malib per disintossicarsi, De La Hoya guarito e ce lo conferma da Las Vegas. Sto bene. Ho trovato il coraggio di superare i miei problemi e sono felice di esserci riuscito. Ho rischiato di perdere tutto, inclu-

Sono proprietario degli Houston Dynamo, team di Mls. E sono convinto che il soccer sia la nuova grande opportunit. Guardo un sacco di partite e sono supertifoso di Lionel Messi. Ma chi non lo ?.
Ha messo gli occhi su un pugile italiano, Phil Lo Greco.

Per aiutare molti miei colleghi che per anni si sono fatti sfruttare da gente senza scrupoli. Il mio un business, ma cerco di trattare tutti con rispetto.
Vedremo mai ther-Pacquiao? Maywea-

S
Su Giorgio Campanella Ricordo nel 94 il suo gancio sinistro con cui mi sorprese e atterr. Non me laspettavo e fui bravo a riprendermi

Gli abbiamo fatto firmare un contratto (insieme alla Opi2000 dei Cherchi, ndr), perch un ragazzo esplosivo e di

Lo spero. Ho lavorato con Floyd per sei match e penso che sia il numero uno al mondo. Ma Pacquiao subito dietro di lui: come marketing e come pugile.
RIPRODUZIONE RISERVATA

BASKET UFFICIALIZZATO LADDIO A SIENA DELLAZZURRO

Aradori di Cant Roma, Goss a un passo


ufficiale: lazzurro Pietro Aradori ha firmato un biennale per Cant lasciando dopo due anni di vittorie ma, anche, di utilizzo limitato soprattutto in Europa, Siena. Roma decider in queste ore lallenatore che, a meno di sorprese, sar nuovamente Marco Calvani. Dopo aver chiuso con Bobby Jones, lAcea vicinissima a firmare il play-guardia Phil Goss, che ha chiuso la stagione a Varese (12.3 punti a gara), dopo averla cominciata in Francia nel Villerubanne.
Caja Ufficiali anche il rinnovo di

Macedonia: si ipotizza uno stop che va dai 2 ai 4 mesi.


Treviso Ieri a Treviso, Giorgio Buzzavo, amministratore delegato di Verdesport e presidente storico della Benetton, tornato sullesclusione dalla serie A del club che aveva preso il posto della Pallacanestro Treviso. Spiegando come la mancata cessione delle quote della vecchia societ alla nuova, che non ha permesso al neonato Treviso Basket di affiliarsi nei modi previsti dalla Fip, sia stata la conseguenza dei tempi strettissimi con cui loperazione, dopo la marcia indietro di Zago, stata condotta e non dalla volont dei vecchi proprietari. Intanto Ostuni, esclusa dalla LegaDue dal Consiglio Federale, sostiene attravarso Domenico Tanzarella, sindaco e responsabile del club, di aver ottemperato nei tempi alle richieste della Fip.
canf

AZZURRI IN DIRETTA

SportItalia fa centro con lItalia


Pi divertente di una partita: SportItalia ieri ha trasmesso in diretta il primo allenamento degli azzurri a Folgaria, microfonando Pianigiani e utilizzando lassistente Fioretti come spalla del telecronista. Il risultato di questa rivoluzione stato un programma interessante che ha svelato anche il Pianigiani segreto da allenamento anche se il c.t. ha ammesso di essere stato un po meno invasivo del solito vista la presenza delle telecamere. Agli azzurri si unito anche Jeff Viggiano, appena rientrato dagli Usa. Ora manca solo Hackett.

Taccuino
PROCESSO EUROPEO UNDER 20

Si apre Baskettopoli
Scatta stamattina a Reggio Calabria il processo denominato Baskettopoli, pi volte rinviato. I giudici ascolteranno le parti dellaccusa, cio il vicequestore aggiunto Gaetano Di Mauro, allora responsabile della Sezione Operativa della Polizia Postale di Reggio Calabria, che ha lavorato sulle intercettazioni ambientali, e Roberto Alabiso, procuratore Fip, consulente tecnico nominato dal Pm Maria Luisa Miranda. Principale imputato lex presidente Cia Giovanni Garibotti, che dovr rispondere del reato di associazione per delinquere, abuso dufficio e falso amministrativo in merito allindagine condotta fra il 2007 e il 2009 dalla Procura di Reggio Calabria.

Abass super: Italia ok


La Nazionale U20 di Sacripanti ha battuto la Spagna 78-76 nella seconda fase dellEuropeo mettendo un piede nei quarti di finale. Partitone del canturino Awudu Abass, autore di una doppia doppia (24 e 12 rimbalzi di cui 7 offensivi) sostenuto da Traini (18). Oggi la sfida decisiva con la Lettonia. Class. gruppo F: Slovenia 3-0; Turchia 2-1; Spagna, Italia 2-2; Lituania, Lettonia 1-3. WALKER&HUNTER (m.i.) Barcellona ha ingaggiato la guardia Marcus Walker, 26 anni, proveniente dall'Hoverla (Ucr), a Veroli arriva Jimmy Lee Hunter. SUMMER (cam. ca.) Luca Vitali, da ieri in azzurro, stato Mvp della summer league di Montegnanaro vinta con Amoroso nella Silvian Heach.

Pietro Aradori, 24 anni CAST

Attilio Caja a Cremona, larrivo a Brindisi del play Robert Fultz lo scorso anno a Teramo, lingaggio di Dusan Sakota, sfortunato pro-

tagonista di un grave infortunio a Pesaro, da parte di Varese che ha chiuso anche con lala-pivot Bryant Dunston, nellutima stagione in Israele al Bnei Hasharon. Ad Avellino, frenata per il rinnovo di Green, infortunatosi al ginocchio con la maglia della

30

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

TUTTENOTIZIE & RISULTATI


Ippica BILANCIO DI 6 MESI: CROLLO VICINO Pallavolo MERCATO A BOLOGNA
Atletica
NIGERIANE DOPATE (si.g.) Tre casi di doping ai campionati nigeriani di Calabar: Vivian Chukwuemeka, tre volte campionessa africana del peso (18.86 di personale), e Lauretta Ozoh, velocista da 11"19/22"93, salteranno Londra per anabolizzanti: la prima verr radiata essendo recidiva, la seconda star ferma due anni. La terza atleta dopata, per stimolanti, la quattrocentista Regina George (personale 51"11), che se la caver unammonizione o tre mesi di stop. RITORNA HOWE (w.b.) Dopo lesclusione dai Giochi ritorna in gara sabato a Pergine (Tn) Andrew Howe. Lazzurro certamente non superstizioso: un anno fa corse i 200 metri, prima di infortunarsi tre giorni dopo al tendine dAchille. Howe sar con Alessia Trost (alto) il personaggio di maggior spicco della gara trentina che vedr al via anche Cattaneo e Borsi (100 hs), Benedetti e Obrist (800), Pusterla e Vicenzino (lungo). QUAGLIA OK (d.m.) Emma Quaglia ha vinto in 3010" la cinque miglia del lago di Osiglia (Sv, 8.04 km). Fra gli uomini successo di Valerio Brignone in 2550".

Scommesse -32,08% San Giustino viva A ottobre casse vuote Cerca anche Cisolla
Lippica sullorlo del baratro, che avrebbe dovuto fare di tutto per invertire la tendenza dopo un 2012 iniziato col taglio del 40% del montepremi, a parte i 40 inutili giorni di sciopero non si mossa, a tutti livelli. Siamo fermi alla maglietta di Lanfranco Dettori, a "save italian racing" stampato su sfondo azzurro e la recente soppressione dellUnire inglobata nel Mipaaf ha il sapore della beffa anzich lanticamera del rilancio. Ieri il comunicato di Agipro e la puntuale mazzata sulle scommesse. Nel mese di giugno un calo del 22% rispetto allo stesso mese del 2011, ma ancora peggiore il dato relativo al primo semestre con un -32,08%, 522 milioni raccolti contro i 768 del 2011, cio minori entrate per le casse dellippica di circa 16 milioni, pari alle entrate nette relative ai 246 milioni di scommesse persi. E nei primi 15 giorni di luglio si viaggia a 18,36%. Siamo fermi al ministro Catania che parla ancora di primi passi di ristrutturazione, al progetto salvate mezza ippica targato Confindustria fermo chiss dove assieme ai suoi tanti difetti. Questa tendenza condurr presto al collasso, allimpossibilit di distribuire il seppure risicato montepremi stabilito con stime di pareggio (o di calo contenuto) del gioco rispetto al 2011. La stima esiste gi: di questo passo in ottobre le casse dellippica saranno vuote e quindi non sar disponibile un solo euro per i premi.
Michele Ferrante

(an.me.-s.cam) In attesa che la Federazione ratifichi la sua iscrizione alla A-1 dopo il passaggio di diritti dalla vecchia societ di San Giustino, la Vivi Altotevere (sempre di San Giustino) d importanti segnali di vita. Al mercato che si aperto ieri al Savoia Hotel Regency di Bologna (e che per la A-1 si chiuder oggi alle 13) ha ufficializzato gli ingaggi dei centrali Marcus Bhme (27 anni), nazionale tedesco proveniente dal Friedrichshafen, e Giorgio De Togni (27), la scorsa stagione al Sisley Belluno. Ma soprattutto parsa molto interessata allunico giocatore presente tra i corridoi bolognesi: Alberto Cisolla, ancora senza squadra dopo la chiusura di Roma. Ieri lo si visto parlare fitto col direttore ge-

nerale degli umbri, Andrea Sartoretti. Stessa situazione per altri, da Boninfante e Ogurcak (da Belluno) a Maruotti (da Roma): gli ultimi due paiono destinati entrambi a Piacenza. Ravenna ha ingaggiato Panagiotis Pelekoudas, centrale greco dallIraklis. Mentre Modena ha ufficializzato due acquisti gi risaputi: lopposto lettone Gundars Celitans, dallHalkbank Ankara, e il ritorno di Alberto Casadei che sar il suo vice. IN A-2 (f.c) Filippo Vedovotto (da Citt di Castello) va a Padova. A Potenza Picena lo schiacciatore Mario Mercorio (da Milano) e a Reggio Emilia arriva il martello Michele Grassi. A Sora va Claudio Paris, schiacciatore dal Club Italia.

Nuoto: over 90

Missoni: dorso tricolore


Domenica scorsa, a Bari, ai campionati italiani Master, Ottavio Missoni (in foto) ha vinto il tricolore dei 50 dorso over 90. Il mitico novantunenne stilista aveva conquistato nel 1934 a Zara il titolo provinciale nei 100 dorso: aveva 13 anni.

Baseball
COPPA CAMPIONI (m.c) Le federazioni di Italia, Francia e Olanda si sono accordate per la disputa, a Nettuno, il 29 e 30 agosto, della Coppa Campioni. Il programma delle semifinali: Bologna-Rouen, Nettuno-Amsterdam.

Beach volley A Klangenfurt Martino con Amore


(c.f.) Italia con 4 coppie in campo oggi a Klagenfurt (Aut) nel Grande Slam dello Swatch World Tour. In programma le prime sfide del tabellone finale femminile, con Giulia Momoli e Laura Giombini, mentre nelle qualifiche maschili tocca ai gemelli Ingrosso, Amore-Martino e Casadei-Ficosecco. Niente da fare ieri nei preliminari femminili per Mazzulla-Lo Re, sconfitte 2-0 al 1 turno da Stiekema-Wesselink (Ola). Domani Nicolai-Lupo ed il sorteggio del tabellone olimpico. Dopo linfortunio alla mano sinistra occorso sabato a Berlino (Ger), Daniela Gioria subir ad Ancona ad un piccolo intervento chirurgico. Il rientro a met agosto. REGIONI SULLA SABBIA (c.f.) A Cesenatico (Fc), nel Trofeo delle Regioni Kinderiadi (svolto per la prima volta in nove edizioni separatamente dallindoor), nel maschile successo degli emiliani Andrea Querzani e Samuele Pivetti, tra le ragazze delle venete Margherita Bianchin e Irene Enzo. Piazze donore per i laziali De Fabritiis-Mauti e per le liguri Bilamour-Pastorino. EUROPEO U23 (c.f.) Non ci sono coppie azzurre, n nel maschile n tra le donne, allEuropeo under 23 che scatta oggi ad Assen (Ola).

Hockey pista
MERCATO (m.nan) A Valdagno arrivano i portoghesi Sergio Silva e Pedro Gil. A Lodi Massimo Tataranni, Mariano Velazquez e Joao Pinto. Leonardo Squeo va a Sarzana; Ricardo Valverde e Ferran Garcia arrivano a Follonica; il Trissino punta su Santiago Serafini ed Emiliano Romero; il neopromosso Novara pesca Juan Travasino, Gonzalo Romero ed Juan Oviedo. Antezza torna a Matera come allenatore-giocatore. Gaston Deoro lascia Valdagno e arriva a Bassano. ADDIO VERCELLI (m.nan) Chiuse le iscrizioni ad A-1 e A-2. Nessuna sorpresa nella massima serie, mentre sono invece tre le squadre che hanno dato forfait per la serie A-2: il Montebello, il Castiglione della Pescaia e lAmatori Vercelli. Ripescato sicuramente il Villa Oro Modena, per gli altri due posti la Lega comunicher le aventi diritto

SABATO AD ASCOT

King George: Dettori con Masked Marvel


Lunica certezza che sabato ci sar il terreno pesante ad Ascot, viste le piogge che andranno avanti fino a venerd. Per il resto le King George (gr. 1, m 2400) sono apertissime. Ci sono St Nicholas Abbey (reduce dal colpo nella Coronation Cup), il campione in carica Nathaniel (Eclipse), la regina dellArc Danedream e alla fine ci sar anche Lanfranco Dettori ingaggiato da John Gosden per loutsider (33/1) Masked Marvel.

Lanfranco Dettori, 41 anni GRASSO

Alberto Cisolla, 34 anni, nellultima stagione a Roma TARANTINI

Ippica
OGGI QUINT A ROMA A Tordivalle (inizio alle 20.30) scegliamo Orso Hall Sm (15), Orion Tav (14), Odissea Grim (11), Onda dAsolo (13), Oregon Ef (6) e Ochetta Sco (12). SI CORRE ANCHE Trotto: Albenga (20.45). Galoppo: Napoli (18.30) e Grosseto (20.40).

Tennis/1

Tennis/2 A BAASTAD VINCI FUORI

Softball CONTRO LA N. ZELANDA

Baseball VIA ALLA SECONDA FASE

Tra gli azzurri Errani si ritira: Mondiali: lItalia Nettuno ospita bene solo Fognini spalla affaticata si gioca il pass Bologna al top
Nei tornei prima dei Giochi, lunico italiano ancora in corsa Fognini che ad Amburgo batte il turco Ilhan. Male gli altri azzurri: sempre ad Amburgo Cipolla sconfitto da Cilic, a Gstaad Volandri perde contro Gulbis e Lorenzi cede a Anderson ad Atlanta.
Amburgo (Ger, e1.015.000, terra) uomini 1 turno: Chardy (Fra) b. Montans (Spa) 6-4 6-2; Ramos (Spa) b. Andujar (Spa) 6-1 6-4; Mayer (Ger) b. Zeballos (Arg) 7-6(7) 7-5; Cilic (Cro) b. CIPOLLA 6-3 6-4; Haas (Ger) b. Klizan (Slk) 6-2 6-1; Monaco (Arg) b. Stebe (Ger) 6-4 3-6 7-5; FOGNINI b. Ilhan (Tur) 7-5 6-2; Kohlschreiber (Ger) b. Phau (Ger) 4-6 6-2 6-3; Almagro (Spa) b. Kamke (Ger) 6-4 6-1; Reister (ger) b. Verdasco (Spa) 6-2 6-3. Gstaad (Svi, e410.175, terra) uomini 1 turno: Lopez (Spa) b. Ungur (Rom) 2-6 6-4 7-6(7); Hajek (R.Cec) b. Roger-Vasselin (Fra) 4-1 rit.; Bellucci (Bra) b. Kavcic (Slo) 6-1 6-1; Brown (Ger) b. Stakhovsky (Ucr) 3-6 6-4 7-6(8); Kubot (Pol) b. Dodig (Cro) 3-6 6-3 6-4; Gulbis (LET) b. VOLANDRI 7-6(2) 4-6 6-3; Dimitrov (Bul) b. Benneteau (Fra) 3-6 6-4 6-1. Atlanta (Usa, $477.900, cemento) uomini 1 turno: Anderson (Rus) b. LORENZI 6-4 6-3; Johnson (Usa) b. Young (Usa) 6-3 3-6 6-3; Mahut (Fra) b. Capdeville (Chi) 6-3 3-6 6-4; Kunitsyn (Rus) b. Baker (Usa) 6-4 6-7(3) 6-3; Sock (Usa) b. Bogomolov (Rus) 6-2 4-6 6-4.

Boxe
DIFESA SUPERPIUMA (r.g.) A Saitama (Gia) Takashi Uchiyama (18) mantiene la cintura Wba dei superpiuma, battendo per decisione tecnica al 3 round Michael Farenas (Fil. 34-3-3) CARDINALE (r.g.) A Berlino (Ger) il superwelter romano, con licenza straniera Paolo Cardinale (0-11) stato battuto in quattro round dal debuttante Alex Mengis (Ger.1). ROMA IN FORSE (r.g.) In forse la riunione di domani a Roma (Viale di Tor di Quinto, 55), per linfortunio in allenamento del campione Ue mediomassimi di Orial Kolaj (9-5-0) che metteva in palio la cintura contro Tomas Adamek (Cec. 18-6-1). Nel programma figurano il medio Mirko Ricci (5-0-0) contro Misa Nikolic (Serbia 14-12-0), il welter Francesco Nespro (1) contro Andrea Pesce (1), il leggero Manuel Lancia (2-0-1) in rivincita con Eros Marongiu (3-1-1) dopo il pari precedente.

Nuoto
AMERICANI PULITI (al.f.) Tutti i test antidoping effettuati durante i Trials olimpici americani di Omaha sono risultati negativi. Lo ha rivelato Rowdy Gaines, ex nuotatore americano ora responsabile della raccolta fondi per Usaswimming.

(m.c.) E il giorno della verit per lItalia del softball ai Mondiali di Whitehorse (Can). Le azzurre di Marina Centrone si giocano infatti oggi un posto nei playoff diretto contro la Nuova Zelanda: entrambe le nazionali sono in parit al quarto posto, ultimo per laccesso alla seconda fase del torneo iridato nel quale si sta pure parlando della fusione col baseball tra le due federazioni internazionali per il rientro olimpico.
S. Errani, 25, n.9 del mondo REUTERS
I risultati del 4 turno. Girone A: Olanda-Venezuela 5-1, Rep. Ceca-Cina 3-6, USA-Sud Africa 17-0 (3), Portorico-Argentina 10-2. Classifica: Cina, Usa 1000 (4-0); Olanda 750 (3-1); Portorico, Venezuela 500 (2-2); Argentina 250 (1-3); Rep. Ceca, Sud Africa 0 (0-4). Girone B: Italia-Messico 6-0, Australia-N.Zelanda 5-1,Taiwan-Giappone 0-1 (10), G.Bretagna-Canada 1-8 (6). Classifica: Giappone 1000 (4-0); Australia, Canada 750 (3-1); Italia, Nuova Zelanda 500 (2-2); Gran Bretagna, Taiwan 250 (1-3); Messico 0 (0-4). Oggi, 6 turno: Italia-N.Zelanda. COPPA ITALIA (m.c.) Si giocher sul diamante di Casteldelbole (Bo) la Final Four di Coppa Italia, in programma il 28 luglio. Semifinali (ore 15-18): Legnano-Montegranaro, Caserta-La Loggia; alle 21 la finale.

Rugby
KIRWAN AI BLUES John Kirwan, 47 anni, ex ct azzurro e del Giappone, attualmente commentatore Sky, il nuovo allenatore degli Auckland Blues, franchigia neozelandese di Super 15 con cui ha firmato un biennale. Un momento emozionante della mia carriera - ha detto - sono onorato di guidare i Blues. INGAGGIO VAN SCHALKWYK Le Zebre hanno ufficializzato lingaggio biennale di Andries Johannes Van Schalkwyk, numero 8 sudafricano, 28 anni, ex Bulls, Lions e Southern Kings.

Jesus Matos, 37 anni, del Bologna

Al torneo di Baastad (Svezia), subito eliminata Roberta Vinci contro la svedese padrona di casa Sofia Ardvisson, n. 67 del ranking mondiale. La tarantina, 4a testa di serie del tabellone, dopo aver perso 6-4 il primo set, era in vantaggio 5-2 nel secondo, ma si fatta rimontare dallavversaria perdendo poi per 7-5. Marted negativo anche per Sara Errani che, dopo aver vinto il torneo di Palermo tre giorni fa, ha annunciato il ritiro dal torneo svedese a causa di un affaticamento alla spalla. Non potr cos puntare gi da subito al 5 torneo stagionale, dopo i 4 conquistati a Palermo, Acapulco, Barcellona e Budapest, tutti sulla terra rossa.
Baastad (Sve, $220.000, terra) donne 1 turno: Soler (Spa) b. Tatishvili (Geo) 4-6 6-3 6-0; Medina Garrigues (Spa) b. Robson (Gb) 6-4 7-6 (4); Zakopalova (R.Cec) b. Beck (Ger) 2-6 6-3 6-4; Bondarenko (Ucr) b. Witthoeft (Ger) 6-2 7-6 (5); Rus (Ola) b. Peterson (Sve) 6-1 6-2; Grges (Ger) b. Zahlavova Strycova (R.Cec) 6-2 6-2; Pironkova (Bul) b. Hradeck (R.Cec) 6-2 7-5; Hercog (Slo) b. Panova (Rus) 7-5 7-5; Arvidsson (Sve) b. VINCI 6-4 7-5.

(m.c.) Scatta oggi il girone di semifinale, che sceglier le sfidanti al tricolore. Bologna, prima in regular season, avr il vantaggio di giocare 6 gare su 9 in casa, anche se il debutto a Nettuno. I laziali di Bagialemani, che non vincono il titolo dal 2001 (3 sconfitte alla bella nelle ultime 5 finali) sperano di poter schierare il 2 base Martone (tagliato da Houston) e si affidano subito a Juan Figueroa (7-3, 1.87), un lanciatore che ha indossato 3 delle 4 maglie delle semifinaliste. Bologna, che ha in Ermini (363) la mazza migliore, si affida a Matos (7-2, 2.13), miglior monte (2.20mpgl) per primeggiare. San Marino, 17-4 nel ritorno, attacco pi continuo (290) e potente (30 fuoricampo), trova Rimini, a secco di tricolori da 6 anni. Il primo duello tra il re dei K Cruceta (6-5, 2.60) e Rodriguez (6-2, 2.28). Lafera interbase, dubbio Gizzi-Reginato.
Girone di semifinale, 1 turno, gara-1 (ore 21): Danesi Nettuno-Unipol Bologna (dir. Rai Sport 2), Rimini-T&A San Marino.

ARBITRO EUROPEO (i.m.) Marcus McDonnel (Ing) arbitrer lEuropeo dei superpiuma Boschiero-Fegatilli sabato sera a Piove di Sacco (Pd), giudici Keane (Ing), Temml (Aut), Alloza Rosa (Spa). Definito lultimo dei 4 match di sottoclou: superleggeri 6r Gaetano Putrone (2) c. Josef Grai (Ung, 2-6-1). GORDINI (i.m.) Ad Albignasego (Pd) la vice campionessa iridata Terry Gordini nei 56 kg b. Ilaria Stivanello ai punti, nei 64 kg laltra azzurra Romina Merenda b. Sara Corazza ai punti. KOSOVO (i.m.) LAiba ha riconosciuto la federazione del Kosovo che porta a 195 nazioni la famiglia della boxe mondiale dilettantistica.

Sport invernali
FUNIVIA DEVILLE Mentre la Fisi assegna le 24 auto Audi ai campioni azzurri, a Kitzbuehel una rossa cabina della funivia dello Hahnenkamm che porta in cima alla pista della leggendaria Streif avr il nome di Cristian Deville. Il tutto nel pieno rispetto della storica tradizione: chi vince una gara di coppa del mondo a Kitzbuehel, nel tempio dello sci, ha una cabina personalizzata. Lazzurro ha vinto lo scorso gennaio lo slalom. Ad avere questo onore, per aver vinto a Kitzbuehel, sono stati solo Gustav Thoeni, Alberto Tomba e Kristian Ghedina. Linaugurazione mercoled con il trentino.

Disabili
EUROPEI SHOW DOWN Milano capitale dello show down, sport tipico dei non vedenti, una specie di ping pong giocato su un tavolo con sponde rialzate. Parte oggi con la cerimonia di apertura (ore 20.30), allIstituto dei ciechi di via Vivaio, il campionato europeo, al quale partecipano 57 atleti (33 uomini e 24 donne) di 12 nazioni. Undici gli azzurri, guidati dal coach Mario Calabr: Angela Bellarte, Francesca Butitta, Monica De Fazio, Angela Zini; Luigi Abate, Marco Ferrigno, Alessandro Furuioni, Domenico Leo, Claudio Levantini, Maurizio Scarso e Massimiliano Tralli. Da domani le gare, finali sabato dalle 17.30.

Triathlon
PREALPI FEST Si conclusa ledizione 2012 del Prealpi Triathlon Fest. Oggi Raisport 1 dedicher una sintesi di 30 minuti alle 19.30 per rivivere la vittoria di Alessandro Fabian, il ventiquattrenne atleta del Cs Carabinieri che tra poco voler a Londra per i Giochi.

Vela
COPA DEL REY (r.ra.) Audi Azzurra Sailing Team dopo 4 prove al comando della classifica della 31 edizione della Copa del Rey in corso a Palma di Maiorca. Il TP52 portacolori dello Yacht Club Costa Smeralda ieri ha portato a casa due vittorie che lo hanno catapultato al primo posto davanti agli inglesi di Gladiator. Oggi in programma la regata costi riera.

Hockey in line
SENZA LEDERA TRIESTE (m.l.) Serie A-1 2012/13 senza lEdera Trieste (defezione), ripescato lEmpoli. Inizio stagione 6 ottobre con la disputa della Supercoppa fra i campioni dItalia del Milano24 e lAsiago, finalista di Coppa Italia.

Fabio Fognini, 25, n. 65 al mondo AFP

Mara Papucci, 32, Caserta BAGATTINI

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

31

ALTRI MONDI

Il fatto del giorno


DI GIORGIO DELLARTI gda@gazzetta.it

_il pressing del governo

I TAGLI PER IL RE

A
S

LINDAGINE SUL 2011

La Sicilia si trova davvero sullorlo della bancarotta?


Monti ha scritto al governatore Lombardo per avere chiarimenti sulle dimissioni: teme il default, con lisola in rosso di ben 21 miliardi
La Sicilia sullorlo della bancarotta e Monti ha scritto al governatore Lombardo per chiedergli se il 31 luglio si dimetter sul serio, come ha promesso al programma La Zanzara di Radio 24. Lidea sottintesa quella che, se il governatore dovesse resistere e non mantenere la promessa, la Regione potrebbe essere commissariata. Lombardo ha poi confermato: Lascio, ma la finanza regionale sostenibile.

Allarme Istat Otto milioni di italiani sono poveri


Sempre tanti, sempre troppi. Soprattutto nelle regioni del Sud. LItalia ai tempi della crisi anche ovviamente unItalia povera: secondo lIstat, l11,1% delle nostre famiglie nel 2011 risultato relativamente povero (la soglia per una famiglia di due persone pari a 1.011,03 euro al mese), il 5,2% lo invece in termini assoluti, mentre il 7,6% a rischio povert. In soldoni, pi di 8 milioni di persone possono essere considerate povere: un numero sostanzialmente stabile rispetto al 2010, ma comunque ancora nerissimo. Il quadro che emerge dal Rapporto sulla povert in Italia drammatico nel Meridione: qui il 23,3% delle famiglie (1,8 milioni di nuclei) povero; in pi, aumenta lintensit della povert relativa, passata dal 21,5% al 22,3% in un anno. La maglia nera delle persone in crisi sulle spalle di Sicilia e Calabria: nella prima, infatti, povero il 27,3% delle famiglie, nella seconda lo invece il 26,2%. Al contrario, le situazioni migliori sono al Nord: la provincia di Trento (3,4%), Lombardia (4,2%), Valle dAosta e Veneto (4,3%) hanno i valori pi bassi dellincidenza di povert. Come rileva lIstat, poi, il basso livello di istruzione e lassenza dal mercato del lavoro sono due elementi che rafforzano le difficolt degli italiani: in caso di licenza elementare lincidenza di povert pari al 18,1% (contro il 5% tra diplomati e oltre) e sale al 27,8 per cento se in famiglia c chi alla ricerca di unoccupazione.

3 scusi, so che i vari goverPer,


natori della Sicilia hanno garantito il maggior numero possibile di posti di lavoro.

vero. Sono alle dipendenze della Regione Sicilia 17 mila 995 dipendenti, cito questo numero dallultima relazione della Corte dei Conti sul bilancio 2011 e ricordo, anche se questo paragone ha suscitato ogni sorta di polemiche, che la Lombardia con il doppio degli abitanti ha un quinto del personale siciliano. Ai quasi 18 mila vanno poi aggiunti 717 distaccati presso altre strutture e 2.293 a tempo determinato. Fa 21.005. Se mettiamo nel conto anche i dipendenti delle partecipate, arriviamo a un peso per gli stipendi superiore al miliardo, quasi la met di quello che spendono, alla voce personale, tutte le altre regioni messe insieme.

1 la Sicilia pu essere comMa


missariata? Sapevo che era una di quelle Regioni speciali, che vivono la loro vita democratica in autonomia.

4 cosa scrive Monti al goverChe


Raffaele Lombardo, 61 anni, catanese, il governatore siciliano dallaprile del 2008 ANSA
natore Raffaele Lombardo?

cos. Sono autonome Sicilia, Sardegna, Valle dAosta, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia. Per alcune, come il Trentino Alto-Adige, lautonomia stata una ragione di arricchimento, al punto che certi comuni limitrofi chiedono di cambiar regione e di farsi governare da Trento (per esempio, Cortina dAmpezzo). Per la Sicilia, stando a quello che scrivono i giornali e denunciano uomini politici e studiosi, lautonomia, concessa nel Dopoguerra anche per smorzare le spinte autonomistiche, stata occasione di sottogoverno, clientelismo, corruzione, complicit neanche troppo segrete con la malavita. Uno dei guai che un ragionamento pacato, basato sulla forza dei numeri, sembra impossibile. La lettera di Monti e la sottintesa possibilit che a Palermo arrivi un commissario ha gi suscitato una serie di grida:

I NUMERI

I dipendenti regionali A fine 2011, la presidenza della Regione Sicilia aveva ben 1.385 dipendenti, addirittura 48 in pi rispetto al Cabinet Office inglese, equivalente della nostra presidenza del Consiglio

1385

qui si vuole attaccare la nostra autonomia, la democrazia in pericolo, e cos via cantando. Tenga conto che il separatismo siciliano forte dal tempo dei tempi. Quando per esempio nel 1848 lItalia era tutta in rivolta contro lassolutismo, Palermo era in rivolta contro la capitale del Regno, Napoli, e metteva al primo posto delle sue richieste che i napoletani non simpicciassero delle cose siciliane. Questo spirito dindipendenza, che potremmo anche chiamare fiero, ancora vivo? O i siciliani campano di rendita sul malgoverno di tutti quanti, quelli che stanno a Palermo e quelli che stanno a Roma? Forse la crisi attuale servir a farci capire meglio la cosa.

2 dicono i numeri? Che


Sembra incontrovertibile che lisola abbia un debito di 21 miliardi. E che le casse siano vuote, al punto che non si sa se sar

possibile, il prossimo mese, pagare gli stipendi ai dipendenti pubblici. La Regione, inoltre, corre il rischio di dover restituire allUe i 6 miliardi di contributi ricevuti negli ultimi anni: la Ue, pochi giorni fa, ha bloccato 600 milioni, lamentando leccessiva frantumazione degli interventi programmati, la scarsa affidabilit dei controlli, la notevolissima presenza di progetti non conclusi, le irregolarit sistemiche relative agli appalti. Fabrizio Barca (ministro della Coesione territoriale, un dicastero senza portafoglio che dovrebbe suppongo lavorare allappiattimento delle differenze tra Nord e Sud) ha arricchito di qualche numero le contestazioni europee: tra il 2000 e il 2006 la Sicilia ha ricevuto 16,88 miliardi di contributi (5 volte quelli assegnati a tutte le regioni dei Nord), e con questi soldi si sono finanziati 2.177 progetti. A oggi, di questi progetti ne risultano conclusi 186, cio l8,6%.
colonnello Zakaria, che ha abbandonato lesercito del regime di Assad per unirsi agli insorti, mentre un altro disertore, il generale Tlass (vicino alla famiglia del presidente), si trova in Francia. Soltanto ieri ci sarebbero stati almeno 45 morti nella capitale, di cui 16 civili. I ribelli sostengono anche di aver abbattuto un elicottero dellesercito, notizia poi smentita dalla controparte. Assad per non molla e sta richiamando a Damasco gran parte delle truppe di stanza sul Golam, alla frontiera con Israele. Intanto il mondo guarda con apprensione allo scontro finale. La Casa Bianca ha messo in guardia Assad sulle responsabilit di un eventuale uso di armi chimiche, mentre pare destinato a un nulla di fatto lincontro di ieri tra linviato dellOnu Kofi Annan e il leader russo Putin per favorire il piano di pace.

esplicita la preoccupazione riguardo alla possibilit che la Sicilia possa andare in default. Segue, con le dovute forme, la domanda: il governatore Lombardo il 31 luglio, si dimetter oppure no? Lombardo ha risposto chiedendo di essere ricevuto. Monti gli ha dato appuntamento per marted prossimo. Lombardo, che anche implicato in un processo per mafia, disse a Radio 24 che il 31 avrebbe smesso di fare politica e si sarebbe dedicato alla coltivazione e al fumo della marijuana. Sment poi il fatto della marijuana dicendo che sera adattato al tono spiritoso del programma. Monti vuol sapere se era uno scherzo anche la storia delle dimissioni...

Juan Carlos si decurta lo stipendio La crisi colpisce tutti, anche i reali. Almeno in Spagna dove la difficile situazione economica ha spinto re Juan Carlos ha decurtarsi lo stipendio del 7,1%, in linea con il piano di austerity: il che significa 21 mila euro lordi in meno sui 292.752 che spettano al monarca come Capo dello Stato. Stipendio pi snello anche per il principe Felipe: 10 mila euro in meno rispetto ai 141.376 percepiti. Tagliate anche le spese di rappresentanza e la paga del personale della Casa Reale che ha rango di ministro

23,3%

le famiglie povere al Sud Nelle regioni del Sud povera quasi una famiglia su quattro, ovvero il 23,3% del totale

5 fa una regione a fallire? Come


Credo che ci rimetteranno i creditori. E i dipendenti, che andranno tagliati. Anche lautonomia, direi, ha laria di essere gi adesso un sogno del passato.
RIPRODUZIONE RISERVATA

1.011,03

gli euro al mese La soglia di povert relativa per una famiglia di 2 persone pari a 1.011,03 euro mensili

notizie Tascabili
Il caso intercettazioni a Palermo

Sequestrati 100 milioni Un 22enne denunciato a Milano

legato ai clan: Bocconiano da 110 e lode in cella Mandara, rubava i pc dei colleghi il re della bufala
Era il re della mozzarella di bufala, ma da ieri Giuseppe Mandara, il titolare dellomonimo gruppo caseario di Mondragone (Caserta), in carcere per associazione a delinquere di stampo camorristico e reati in tema di tutela della salute pubblica, come aver messo in vendita mozzarella nella quale, per la rottura della macchina impastatrice, erano finite schegge di plastica ceramificata. Secondo laccusa, il 56enne Mandara, in carcere con tre collaboratori, era legato allex boss Augusto La Torre, che agli inizi degli Anni 80 gli forn il capitale per rilanciare la sua azienda. Loperazione ha portato al sequestro di beni per un valore di 100 milioni, tra cui il moderno caseifico di Mondragone.

Severino con Napolitano Di Pietro attacca il Colle


Il ministro della Giustizia Paola Severino si schiera con Napolitano: Qualsiasi sia la decisione della Corte Costituzionale sul conflitto di attribuzione sollevato dal presidente per le intercettazioni telefoniche dellinchiesta di Palermo, limportante mantenere la segretezza sul contenuto di telefonate di figure istituzionali protette per il ruolo che svolgono, come il Capo dello Stato. Ma sulla questione delle intercettazioni delle telefonate con lex ministro Mancino scontro tra Di Pietro e Bersani. Il leader Idv attacca Napolitano: Si rende conto che una scelta cos drastica non nobilita le istituzioni ma le mortifica?. La risposta del segretario del Pd: Sono attacchi indecenti. E il procuratore antimafia, Pietro Grasso: I pm di Palermo hanno agito in buona fede. Per la decisione sul caso siamo in ottime mani.

I ribelli in azione a Damasco AP

Il video fatto dalla polizia con il ladro bocconiano nei corridoi dellateneo
OMNIMILANO

La crisi a un bivio

Siria, gli insorti a Damasco: Scontro finale


Si stringe il cerchio attorno ad Assad. Lesercito libero Siriano entrato nella capitale Damasco dove infuriano gli scontri strada per strada: La battaglia iniziata e i combattimenti non cesseranno. Marciamo verso la vittoria, ha detto alla Cnn il

Un bocconiano doc, laureato nella prestigiosa universit milanese con 110 e lode ad appena 22 anni. Ma adesso Luca E. stato denunciato a piede libero per aver rubato in pochi giorni 6 pc che i compagni lasciavano incustoditi nella sala studi dellateneo durante la pausa pranzo. A incastrare il ragazzo, che viene da una famiglia benestante del quartiere Vomero a Napoli, le immagini delle telecamere a circuito chiuso. Oltre ai guai con la giustizia Luca, che aveva appena preso la laurea triennale in Economia, rischia una sospensione di tre anni che gli impedirebbe di frequentare la specialistica in economia aziendale e sociale.

32

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

ALTRI MONDI

Benzinai chiusi in pieno esodo Il garante: No


Sciopero totale dal 3 al 5 agosto. Ma arriva lo stop: vietato, gli italiani sono in ferie
VINCENZO DI SCHIAVI

Nuova raffica di rincari dei carburanti, guerra aperta tra gestori e compagnie petrolifere, blocco totale delle vendite al dettaglio dal 3 al 5 agosto, su cui per il Garante ha posto il veto. Eccola la calda estate delle pompe di benzina.
Il Garante Il black-out riguarde-

rebbe i distributori, self-service compresi, in tutta la rete autostradale e non. Lo hanno annunciato le organizzazioni dei gestori ma ieri arrivato il no di Roberto Alesse, presidente dellAutorit di garanzia sugli scioperi: sono date da bollino rosso, non si pu fare. In relazione allannunciato sciopero dal 3 al 5 agosto prossimi, ricordo che la Regolamentazione vigente nel settore non ne consente leffettuazione, dal momento che il giorno 3 agosto rientra tra i periodi di franchigia. Inoltre non possono essere proclamate astensioni collettive nei giorni compresi tra il 10 ed il 20 ago-

sto e in quelli tra il 26 agosto ed il 5 settembre. Ma le sigle di categoria insistono: luned 23 luglio saranno sospesi gli accordi collettivi per la parte riguardante il prezzo massimo di rivendita sui carburanti. Dal luned seguente a domenica 5 agosto congelati i pagamenti del rifornimento carburanti attraverso carte di credito, pago bancomat e carte bancarie. Nei giorni 3-5 agosto blocco totale. Ma perch i benzinai sono cos arrabbiati? Faib, Fegica e Figisc/Anisa accusano i produttori: Accordi collettivi scaduti e non rinnovati, margini tagliati unilateralmente fino al 70%, licenziamenti forzati degli addetti alla distribuzione, rifiuto di adottare diverse tipologie contrattuali, discriminazioni sui prezzi che spingono fuori mercato migliaia di impianti senza possibilit di reazione, vendite autostradali totalmente cannibalizzate, cos facendo prosegue la nota le industrie petrolifere colpiscono oltre 20 mila piccole imprese che occupano circa 120 mila persone. Tutto questo con la responsabilit diretta e colpevole del governo che, nonostante 14 differenti sollecitazioni formali e appelli di ogni genere, si sistematicamente sottratto a qualsiasi tipo di confronto.
Salgono i prezzi Intanto, dopo i

TRAFFICO CALDO

A
S

A MILANO IL CONSIGLIERE A CENA DA BERLUSCONI

La Minetti ritorna al Pirellone Non parlo, meglio per tutti


Niente dimissioni, per ora. Nicole Minetti, consigliere lombardo del Pdl, coinvolta nel caso Ruby e imputata per favoreggiamento della prostituzione, si presentata ieri alla seduta straordinaria sullExpo del Consiglio regionale. Assediata da tanti fotografi e giornalisti (nel parapiglia rimasto leggermente ferito il leghista Roberto Pedretti, steso da alcuni cameramen) si prima rifugiata in bagno, poi in una saletta del Pirellone e infine, tra due ali di folla, ha raggiunto il suo posto senza rilasciare dichiarazioni: Non parlo, meglio per tutti. Niente repliche nemmeno alla Santanch, per la quale inadatta alla

1,837
il prezzo medio della verde Da ieri nuovi aumenti di benzina e gasolio. La verde costa in media 1,837 euro al litro (+0,6 centesimi)

ribassi del weekend, tornano a lievitare i costi di benzina e gasolio. I prezzi medi alla pompa, al servito, balzano a 1,837 euro al litro (+0,6 centesimi) per la benzina e a 1,734 al litro (+un centesimo) per il gasolio. I rincari riguardano da ieri Eni (+1,2 centesimi per la benzina e +1,3 sul diesel), Esso (+1 e +0,5), Q8 (+0,5 e +1), Total Erg (+0,4 e +1) e Ip (+2 centesimi solo sul diesel).
RIPRODUZIONE RISERVATA

Bollino nero soltanto un giorno Lesodo estivo non pi quello di una volta con code anche di 30 chilometri. Lo assicura Autostrade per lItalia, che per questanno ha previsto una sola giornata da bollino nero: sabato 4 agosto. Anche perch molti viaggeranno in treno. Trenitalia stima, invece, 21 milioni di viaggiatori per lestate 2012 con tre date critiche: lultimo weekend di luglio e i primi due di agosto

Nicole Minetti, 27 anni ANSA


politica. Non rispondo alle provocazioni il commento della Minetti, che nel pomeriggio ha chiamato la polizia dopo essere stata seguita a lungo da un paparazzo e in serata andata ad Arcore, a cena da Berlusconi.

A PALERMO LE PROVE ERANO INSUFFICIENTI

Concorso esterno nella mafia Assolto lex ministro Romano


Assolto dallaccusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Si chiuso cos, con la sentenza del gup di Palermo Fernando Sestito, il processo allex ministro delle Politiche agricole Saverio Romano: laccusa che aveva chiesto la condanna a 8 anni sosteneva che il deputato dei Popolari di Italia Domani (Pid) fosse pienamente intraneo a Cosa Nostra, ma le prove della colpevolezza sono state considerate insufficienti. Romano, dopo la lettura della sentenza, ha pianto e si sfogato: Sono felice, finalmente finita: ho sempre confidato nella assoluzione, ma in me rimane

Il pianto di Saverio Romano ANSA


lamarezza per i tempi lunghi della giustizia (indagine e processo sono durati 8 anni, ndr). Il segretario del Pdl, Angelino Alfano: La giustizia gli rid la serenit ma c lombra dellaccanimento mediatico e politico.

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

33

ALTRI MONDI

CIAK DESTATE

La famiglia, lamore e i guai Al cinema ci sar da ridere


I film della nuova stagione stanno nascendo: da Zalone a Siani, da Brizzi a Verdone, non si parler pi di crisi. Le storie corali sono lultima moda
ELISABETTA ESPOSITO

il calendario

Ridere, ridere, ridere ancora. LItalia declassata affronta la bollente estate 2012 con lintenzione di produrre quintali di commedie per distrarsi un po. Ch serve. Meglio dunque evitare temi fastidiosi, di quelli per cui mentre sei al cinema pensi a quanto hai speso tra biglietto, coca e pop corn. Cos anche Checco Zalone ha deciso di cestinare il primo soggetto del prossimo film: parlava della crisi, meglio evitare. A giorni torner al lavoro con Gennaro Nunziante per creare qualcosa che faccia ridere senza pontificare troppo sui problemi di oggi. I risultati, attesissimi, li vedremo intorno a febbraio. Lo stesso periodo in cui arriver la prima opera di Alessandro Siani come regista, che ha gi iniziato tra Roma, Napoli, Merano e la Svizzera le riprese de Il principe abusivo, commedia in cui si ride dei pregiudizi ricchi/poveri. Con Siani anche Serena Autieri, Sarah Felberbaum e Christian De Sica, che a settembre si sposter in Trentino per Colpi di fulmine, il film di

Natale di Neri Parenti. Gi sul set dalla fine di giugno Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio per I due soliti idioti: Ruggero e Gianluca De Ceglie, Patrick e Alexio invaderanno i cinema il 21 dicembre.
Tutti insieme Ma la tendenza del

momento quella della commedia corale. Leonardo Pieraccio-

ni ha confessato pochi giorni fa che a settembre inizier a scrivere con Paolo Genovese un film del genere, lasciando da parte le storie romantiche. Ma in tanti sono gi al lavoro: proprio Genovese, regista dei due Immaturi, sta per girare a Todi La perfetta famiglia, storia di un uomo ricco ma solo che per la notte di Natale affitta una com-

Tre nomi forti della comicit italiana al cinema: Checco Zalone, Francesco Mandelli, Alessandro Siani ANSA

pagnia teatrale per ricreare la famiglia che non ha. Il cast notevole e chiama la risata: Castellitto, Giallini, Crescentini, Gerini, Mastronardi e Neri. Fausto Brizzi dal 20 agosto piazzer il "solito idiota" Mandelli in mezzo a sette donne, tra cui Loretta Goggi e Valeria Bilello, in Pazze di me. corale anche il secondo film di Rocco Papaleo, Una piccola impresa meridionale, che inizier a girare ad agosto in Sardegna: la storia di un gruppo di persone che si ritrova a vivere dentro un faro in pessime condizioni. E sempre ad agosto scatta il set di Mai Stati Uniti di Enrico e Carlo Vanzina, con Ambra Angiolini e Ricky Memphis, in cui cinque ragazzi scoprono di essere fratelli. In un certo senso corale anche il prossimo film di Carlo Verdone, fatto di sei episodi: il regista sar protagonista di uno, ma ci sar anche Paola Cortellesi. Dovrebbe intitolarsi Cosa vuoi veramente nella vita? e racconta di single di tutte le et e classi sociali in cerca damore.
RIPRODUZIONE RISERVATA

C il backstage del Pirelli 2013 Basta con i nudi


Niente ragazze nude, niente bikini provocanti. Le immagini di backstage del Pirelli 2013, pubblicate in esclusiva da Vanity Fair, in edicola da oggi, mostrano come il calendario di culto, almeno per lanno prossimo, cambia il suo storico volto. Pensato e costruito da un fotografo estraneo al mondo della moda, lamericano Steve McCurry, famoso per la foto della ragazza afgana finita sulla copertina del National Geographic Magazine del giugno 1985, nato a Rio de Janeiro, con 11 donne impegnate in progetti umanitari. Tra queste c Adriana Lima, che posa con il pancione (nella foto Ansa)

IN GRANDE PRESENTATO IL PALINSESTO PER I GIOCHI: 13 CANALI DEDICATI DI CUI UNO IN 3D PER SUPERARE LA CONCORRENZA

La sfida olimpica anche tv Sky schiera 64 opinionisti


VALERIO PICCIONI ROMA

fano Baldini, Stefano Mei, Fiona May.


Fra le cinque top Giovanni Bruno, il capo della spedizione che allunga lo sguardo anche verso le Paralimpiadi per cui si sta lavorando a un vero e proprio trattamento olimpico, giura che la squadra si sta allenando con grande umilt. Ieri lavventura stata presentata alla presenza del vicepresidente del Coni e presidente del Comitato Paralimpico, Luca Pancalli. Su Sky Olimpiadi 1 HD andranno in onda cerimonia di apertura e chiusura (in onda anche su Sky Uno HD e la prima volta in 3D), poi nuoto e atletica (su Sky Olimpiadi 2), scherma (3), volley (4), pallanuoto (5), basket (6), calcio (7), ciclismo (8), boxe (9), tennis e altro (10), mentre gli altri sport si divideranno Sky Olimpiadi 11 e 12 HD. Allo stadio e in piscina, la postazione Sky sar in prima fila per incrociare Bolt o la Pellegrini: Solo cinque tv al mondo avranno questo privilegio. Lunico fortino inespugnabile sar il Villaggio, blindatissimo. Alert olimpico Poi c il cosiddet-

LO SPORT PER TUTTI

A
S

a New York

QUANTI CAMPIONI ROSOLINO-CARESSA COPPIA DEL NUOTO


1 2 3

C Fabio Caressa che racconta: Mi sto preparando tantissimo. Massimiliano Rosolino, che lo affiancher al microfono con Cristina Chiuso e Lia Capizzi, lo tranquillizza: Ci penso io. Saremo come Starsky e Hutch. Lesercito di Sky, 13 canali, di cui uno in 3D, per i Giochi, 64 talent olimpici, opinionisti dautore da Anto-

2500

Linglese si impara su DeaKids Da sabato, alle 19.30, su DeaKids (601 Sky) c Mr Brown Goes to London 2012, con Andrea Pellizzari che insegner linglese sportivo ai pi giovani

le ore in diretta Tra Olimpiade e Paralimpiade, Sky Sport trasmetter oltre 2500 ore di eventi in diretta
nio Rossi a Jury Chechi, 2000 ore di programmazione, alla fine del riscaldamento per le Olimpiadi. E per Caressa in acqua un assoluto debutto: Ho nuotato da ragazzino... Ma sto scoprendo tante storie, studio tantissimo ed uno studio che mi diverte. Per Maurizio Compagnoni, ex triplista modesto, la voce dellatletica con Nicola Roggero, sar un ritorno: Ho fatto 11 anni di meeting. Nel suo pantheon il primo posto intoccabile: Il record mondiale di Mike Powell nel lungo. Con lui ci saranno Ste-

Arriva Batman E la Hathaway la vera stella


Bellissima, anche con i capelli cortissimi. Anne Hathaway, stella del nuovo Batman, presentato in anteprima a New York due sera fa e in uscita in Italia il 29 agosto, stata la pi fotografata lungo il tappeto rosso del Lincoln Square Theater: vestita di bianco e con una scollatura molto generosa (nella foto Ap), lattrice, che in Il cavaliere oscuro - Il ritorno d il volto a Catwoman, ha un look maschile che non ha intaccato la sua bellezza. La colpa dei Miserabili, il nuovo film che sta girando proprio in queste settimane

Alcune voci olimpiche: 1 Max Rosolino 2 Maurizia Cacciatori 3 Fabio Caressa 4 Mario Cipollini 5 Stefano Baldini ANSA

S
Lo stadio su National Geographic Domenica, alle 20.55, su National Geographic (403 Sky), il programma Megastrutture dedicato allo stadio Olimpico di Londra e a tutti i suoi segreti

I RIVALI LA FIORETTISTA OSPITE FISSA DI BUONANOTTE LONDRA

La Rai punta sulla Granbassi unoccasione importante


Margherita Granbassi, assente dai Giochi per colpa di un infortunio al ginocchio, sar comunque a Londra come opinionista fissa nel programma Rai Buonanotte Londra. Voglio metterci tutta la grinta che non potr mostrare in pedana spiega la fiorettista azzurra, due bronzi olimpici e tre ori mondiali . una cosa importante visto che sar lunica occasione che gli italiani avranno per vedere i Giochi senza pagare. Di sicuro sar emozionata, per questa mia nuova veste e per i tanti amici che gareggeranno. Certo, a Rio de Janeiro 2016 spero di essere anchio con loro.

to alert olimpico che avvertir anche sugli altri canali quando un azzurro in zona medaglia. E lo Sky Go per vedere tutto su tablet e smartphone. Quanto al confine con la Rai, corre lungo sei discipline: il volley femminile e la pallanuoto maschile, dove i gironi eliminatori saranno in esclusiva in diretta; pugilato e tennis, dove la Rai interverr solo dai quarti (se ci saranno italiani, altrimenti dalle semifinali, come per basket e calcio, dove non ci sono gli azzurri). Per il resto, vinca il migliore.
RIPRODUZIONE RISERVATA

34

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

ALTRI MONDI
Oroscopo
LE PAGELLE
21/3 - 20/4 23/10 - 22/11 21/4 - 20/5 21/5 - 21/6 22/6 - 22/7 23/7 - 23/8

Ariete 5,5
Famiglia, amore e lavoro vi sfigoabbattono, oggi. E certi rapporti sono giunti a scadenza, come uno yogurt. C assenza suina.
23/9 - 22/10

Scorpione 8
IL MIGLIORE. La fortuna concausa del vostro successo nel lavoro, nello sport, finanziario. Lo charme vi apre ogni porta, la fornicazione vi ringiovanisce.
WAYNE ROONEY

Toro 7+
Il successo, oggi, vi premia in ogni ambito. Ma frutto di dialettica, sicurezza e tempismo, senza vittimismi. Trionfo sudombelicale!
23/11 - 21/12

Gemelli 6
Le finanze sono nel caos. Ma fra unangina e un sollievo risolverete tutto. O vi rassegnerete. Fornicazione vitaminica.
22/12 - 20/1

Cancro 7,5
La Luna vispira soluzioni e idee ottime. Ogni varo consentito, ogni input utile e vi apre strade preziose. Anche suine. Uau.
21/1 - 19/2

Leone 6
Potreste sentirvi soli e sfigati. Ma il successo si staglia nel lavoro e in amore. Fornicazione, per, declassata da Moodys. Pure lei.
20/2 - 20/3

DI ANTONIO CAPITANI
24/8 - 22/9

Vergine 7+
Alleanze, staff e amicizie fanno molto, oggi, per voi, per il vostro lavoro, per i vostri progetti. E fornicate con faccia di glutei. Bravi!

Bilancia 5,5
Giornata gi di tono. Perch Luna, Marte e Urano, forse, non ve ne fanno imbroccare una. Manco sul piano suino. State mucho accorti.

Sagittario 6Tutelate i vostri interessi, specie quelli in comune con terze persone. Per evitare fregature. Lumore comunque sfigopendulo: state su.

Capricorno 5,5
Rapporti a ferro e fuoco. Ma occhio a chi il ferro e il fuoco volesse passarveli sugli zebedei santi, nel lavoro e altrove. Lavoro ni.

Acquario 6Farraginosit burocratiche e lavoro inzigano i vostri istinti antropofagi. Pazientate. E date spazio al suino inside you, ch rilassa.

Pesci 7,5
La Luna assicura la riuscita della giornata. E vi fa guadagnare punti, stima e (forse) soldi. Fornicazione sul genere tuca tuca, festosa.

Il centravanti del Manchester United e dellInghilterra nato a Liverpool il 24 ottobre 1985 (Scorpione)

Televisioni in chiaro
RAIUNO
8.00 9.35 10.10 12.00 13.30 14.10 15.15 17.15 18.00 18.50 20.00 20.30 21.20 23.45 TG1 LINEA VERDE UNOMATTINA E STATE CON NOI... TG1 VERDETTO FINALE ROSAMUNDE PILCHER HEARTLAND IL COMMISSARIO REX REAZIONE A CATENA TG1 TECHETECHET LE NOTE DEGLI ANGELI GAL TANGO CAMPIONATI EUROPEI DI TANGO ARGENTINO TG1 - NOTTE

Gazzetta.it
RAITRE
8.00 9.40 10.40 11.10 12.15 13.10 14.00 14.55 18.00 19.00 20.10 20.35 21.05 23.15 23.20 23.55 0.45 STORIA DI FIFA E DI COLTELLO LA STORIA SIAMO NOI COMINCIAMO BENE TG3 COMINCIAMO BENE LA STRADA PER... TGR - TG3 TOUR DE FRANCE GEOMAGAZINE 2012 TG3 - TGR - BLOB COTTI E MANGIATI UN POSTO AL SOLE L'EMIGRANTE Film TG REGIONE TG3 LINEA NOTTE ESTATE DOC 3 RAI EDUCATIONAL

RAIDUE
CARTONI TG2 INSIEME ESTATE IL NOSTRO AMICO... TG2 SENZA TRACCIA DUE UOMINI E MEZZO THE GOOD WIFE ONE TREE HILL CRAZY PARADE TG2 COLD CASE GHOST WHISPERER TG2 SQUADRA SPECIALE COBRA 11 22.50 TG2 23.05 EVA 23.55 HAWAII FIVE-0 0.50 RAI PARLAMENTO TELEGIORNALE 7.30 10.35 11.20 13.00 14.00 15.45 16.15 17.00 17.40 18.15 18.45 19.35 20.30 21.05

CANALE 5
8.00 8.35 8.47 10.55 11.00 13.00 13.40 14.12 16.31 17.30 19.45 20.00 20.40 21.20 0.36 1.30 3.40 4.00 TG5 - MATTINA MIRACOLI DEGLI... IL PRIMO AMORE DI... GIFFONI FORUM TG5 BEAUTIFUL IL MOMENTO DI... L'AMBIZIONE DI EVA TG5 LA RUOTA DELLA... TG5 VELINE THE STORM Telefilm VELINE PADRI E FIGLI LE REGOLE DELL'AMORE TG5

ITALIA 1
7.10 10.30 12.25 13.00 13.40 15.00 15.55 16.45 17.35 18.30 19.00 19.25 21.10 0.00 2.00 2.15 3.25 CARTONI DAWSON'S CREEK STUDIO APERTO STUDIO SPORT CARTONI GOSSIP GIRL LE COSE CHE AMO DI TE FRIENDS MERCANTE IN FIERA STUDIO APERTO STUDIO SPORT C.S.I. NEW YORK MATRICOLE & METEORE NEW YORK TAXI STUDIO APERTO LA GIORNATA U-ZONE HO SPOSATO UN...

RETE 4
SENTINEL MONK RICETTE DI FAMIGLIA TG4 PACIFIC BLUE DISTRETTO DI POLIZIA FORUM WOLFF MY LIFE THAT'S AMORE! TG4 TEMPESTA D'AMORE SISKA THE CHASE Telefilm 22.50 CRIMINAL INTENT 23.40 IL CORAGGIO DELLE AQUILE 1.44 TG4 NIGHT NEWS 2.03 MODAMANIA 8.40 9.50 10.50 11.30 12.00 12.55 13.50 15.10 16.05 16.40 18.55 19.35 20.10 21.10

LA 7
7.00 7.30 9.45 11.00 12.30 13.30 14.10 16.10 18.00 18.55 20.00 20.30 21.10 0.05 0.10 0.20 1.15 1.20 OMNIBUS ESTATE TG LA7 COFFEE BREAK IN ONDA I MEN DI BENEDETTA TG LA7 I GIGLI DEL CAMPO LISPETTORE BARNABY I MEN DI BENEDETTA CUOCHI E FIAMME TG LA7 IN ONDA MISSIONE NATURA Documenti TG LA7 TG LA7 SPORT N.Y.P.D.BLUE MOVIE FLASH COLD SQUAD

IL SONDAGGIO Napoli, via Lavezzi dentro Insigne Pu funzionare?


Per il 75% dei lettori il talento esploso nel Pescara luomo giusto per non far rimpiangere largentino passato al Psg

IL VIDEO Obama e Michelle Bacio alla partita del Dream Team

0.55

Film sul Digitale Terrestre

Lo Sport in chiaro, sul satellite e sul digitale terrestre


IN DIRETTA
CALCIO
20.00 AMAZULU MANCHESTER UNITED
Amichevole SportItalia 2

PREMIUM
13.40 SCREAM 4 PREMIUM CINEMA 15.35 DYLAN DOG - IL FILM PREMIUM CINEMA 16.30 SEX AND THE CITY 2 MYA 17.35 JONAH HEX PREMIUM CINEMA 19.10 L'ALTRA DONNA DEL RE PREMIUM CINEMA 21.15 THE WEDDING DATE MYA 21.15 HOUDINI L'ULTIMO MAGO PREMIUM CINEMA 23.00 PIACERE, SONO UN PO INCINTA PREMIUM CINEMA 23.05 NOUVELLE FRANCE JOI 1.05 SE SCAPPI TI SPOSO PREMIUM CINEMA

CICLISMO
11.00 TOUR DE FRANCE
Sedicesima tappa. Pau-Bagneres de Luchon Eurosport, Rai Sport 2

15.00 TOUR DE FRANCE


Sedicesima tappa. Pau-Bagneres de Luchon Rai 3

17.00 CALCIO: FAN CLUB NAPOLI 17.30 CALCIO: FAN CLUB JUVENTUS 21.00 CALCIO: NAPOLI - CAGLIARI
Serie A

14.00 GOLF: OPEN DI SCOZIA


PGA European Tour. Da Inverness, Scozia

15.30 AUTOMOBILISMO: FERRARI CHALLENGE


Coppa Shell. Da Spa, Belgio

21.00 GOLF: JOHN DEERE CLASSIC


PGA Us Tour. Da Silvis, Stati Uniti

16.30 RUGBY: LEINSTER ULSTER


Heineken Cup

17.15

CALCIO: CHELSEA BARCELLONA


Champions League

1.30

BASEBALL
21.00 UNIPOL BOLOGNA DANESI CAFF NETTUNO
Semifinale IBL Rai Sport 2

CALCIO: CHIEVO - INTER


Serie A

17.30 AUTOMOBILISMO: FERRARI CHALLENGE


Coppa Shell. Da Spa, Belgio

19.15 CALCIO: BOCA JUNIORS UNION


Coppa Libertadores

22.00 GOLF: OPEN DI SCOZIA


PGA European Tour. Da Inverness, Scozia

20.45 AUTOMOBILISMO: CAMPIONATO DTM


Da Monaco di Baviera, Germania

0.00

SKY SPORT 1
11.00 CALCIO: BARCELLONA - MILAN
Champions League

21.00 TENNIS: MASTERS 1000 MONTECARLO

CICLISMO: TOUR DE FRANCE


Sedicesima tappa. Pau-Bagneres de Luchon

Inquadrata dalla Kiss Cam in Usa-Brasile, la coppia presidenziale cede alle richieste del pubblico (foto Lapresse)

IL BLOG Nasce Football SpA I numeri del calcio nellera fair play
Con lapprofondimento sui conti dei club nasce il blog sulle tematiche economiche del calcio. A cura di Marco Iaria

SKY SPORT 2
7.30 GOLF: OPEN DI SCOZIA
PGA European Tour. Da Inverness, Scozia

SKY SPORT 3
10.15 CALCIO: BOCA JUNIORS ZAMORA
Coppa Libertadores

EUROSPORT
ATLETICA: MEETINGS DI LUCERNA 10.15 CICLISMO: TOUR DE FRANCE 9.00
Quindicesima tappa. Samatan-Pau

21.30 OAKLAND ATHLETICS TEXAS RANGERS


MLB ESPN America

RAI SPORT 1
10.05 NUOTO: EUROPEI
Da Debrecen, Ungheria

1.00

WASHINGTON NATIONALS NEW YORK METS


MLB ESPN America

15.00 CALCIO: FAN CLUB MILAN 15.30 CALCIO: FAN CLUB ROMA 16.00 CALCIO: FAN CLUB INTER 16.30 CALCIO: FAN CLUB LAZIO

9.30

AUTOMOBILISMO: FERRARI CHALLENGE


Trofeo Pirelli. Da Spa, Belgio

12.00 CALCIO: LAZIO - INTER


Serie A

14.40 ATLETICA LEGGERA: MONDIALI JUNIORES


Da Barcellona, Spagna

11.30 RUGBY: NUOVA ZELANDA IRLANDA


Test Match

13.45 CALCIO: MANCHESTER UNITED QPR


Premier League

19.50 EQUITAZIONE: NATIONS CUP SERIES


Da Aachen, Germania

19.30 TRIATHLON: ASSOLUTI


Da Tarzo Revine (Tv)

www.gazzetta.it

GazzaMeteo
A CURA DI

Ieri
ALGHERO ANCONA AOSTA BARI

min max
15 16 15 22 17 17 16 18 17 21 13 15 23 25 14 15 24 20 15 16 19 18 29 27 26 28 32 29 24 30 30 27 26 28 33 30 28 24 31 33 27 27 27 29

Oggi
Alta pressione delle Azzorre estesa sul Mediterraneo centro occidentale con influenze positive anche sull'Italia. Tempo stabile e soleggiato con aria limpida e clima caldo ma non Trieste opprimente. Massime comprese tra 28 e 35 C.
Venezia
17 30 17 28

Domani
Altra giornata stabile e soleggiata su tutte le regioni italiane salvo addensamenti lungo larea alpina. Qui saranno possibili brevi rovesci o temporali isolati. Temperature in nuovo aumento di 2-3 C sopra la media nelle pianure interne.

Dopodomani
Aumento dell'instabilit su Alpi e Prealpi per l'avvicinamento di una perturbazione nordatlantica che arriver sull'Italia tra sabato e domenica. Primi rovesci e temporali verso l'alta Val Padana dalla sera. Altrove ancora sereno e caldo.

Trento Aosta
16 27 15 28

Legenda CIELO
Sole Nuvolo Rovesci Coperto Pioggia Temporali Neve Nebbia

BOLOGNA

Milano
18 29

VENTI
Deboli Moderati Forti Molto forti

CAGLIARI CAMPOBASSO CATANIA FIRENZE GENOVA L'AQUILA MILANO NAPOLI PALERMO PERUGIA POTENZA REGGIO CALABRIA ROMA TORINO TRENTO TRIESTE VENEZIA

Torino
18 28

Bologna Genova
19 27 18 33

Ancona

Firenze
16 32

Perugia
16 30

21 29

LAquila
14 28

MARI
Calmi Mossi Agitati

ROMA
19 35

Campobasso
15 26

Bari Potenza
14 26 23 30

Napoli
19 35

Cagliari
21 30

Catanzaro
17 31

Il sole oggi MILANO


Sorge Tramonta

ROMA
Sorge Tramonta

Palermo
25 33

Reggio Calabria
22 33

Il sole domani MILANO


Sorge Tramonta

La luna ROMA
Sorge Tramonta Nuova Primo quarto Piena Ultimo quarto

Catania
23 30

5:51

21:06

5:49

20:41

5:52

21:05

5:50

20:41

18 lug.

26 lug.

2 ago.

10 ago.

MERCOLED 18 LUGLIO 2012

LA GAZZETTA DELLO SPORT

35

TERZO TEMPO
GazzaFocus

LETTERE

La fidanzata di Marco spiega liniziativa benefica

PortoFranco
A CURA DI FRANCO ARTURI Fax: 0262827917. Email: gol@rcs.it Twitter: @arturifra

KATE CON I PROFUGHI DI HAITI

Linsaziabile Ancelotti: facile vincere cos?


Ma ha visto che squadra stellare sta facendo il PSG? Sta comprando il meglio che c' sul mercato, saccheggiando il nostro campionato e portandosi via anche Ibra, Thiago Silva e magari anche Verratti. Basteranno al mister Ancelotti per vincere? Con questi giocatori vincerebbe anche Oronzo Can ma magari Carletto vuole anche Iniesta e Messi... Se non vince si inventer una scusa, tipo abbiamo avuto troppi infortuni...
Roberto Mazzola (Massa)

Perch, Mourinho ha ammassato meno talenti prima al Chelsea, poi allInter e infine al Real? Ferguson Cristiano Ronaldo non laveva acquistato? E il Bayern ha fatto qualcosa di diverso? Sacchi aveva poca roba nel suo Milan? Le squadre deccellenza sono fatte da giocatori eccellenti e solitamente possono essere gestite solo da allenatori di grande livello, il cui lavoro va rispettato perch noi Oronzo Can faremmo ridere al loro posto e verremmo sbranati dopo poche ore dentro lo spogliatoio. Ancelotti trover le sue difficolt perch il suo emiro ha concorrenti di uguale forza economica. S, certo, il tecnico emiliano, potendo, avrebbe voluto Messi e Iniesta. Anche qualsiasi tifoso del mondo.

Kate Fretti, 22 anni, a sinistra, e lamica Chiara, al centro, con un gruppo di bambini profughi

Kate con Marco Simoncelli in un momento felice MILAGRO

Simoncelli rivive in un ospedale per bimbi disabili


Sta nascendo nella Repubblica Dominicana con le donazioni raccolte dalla Fondazione
FILIPPO FALSAPERLA

CON LA GAZZETTA

Il dvd in edicola
ancora in edicola, a 9,99 euro pi il prezzo del giornale, il dvd della festa, organizzata il 20 gennaio a Rimini, giorno in cui Simoncelli avrebbe compiuto 25 anni. Il ricavato va alla Fondazione. Intanto Martin Finnigan, con il disco Rise again, ha gi raccolto 6 mila euro per lente nato in memoria del Sic.

Juventini e antijuventini
E poi lei dice di non essere juventino. La sua risposta ad un lettore (Duccio di Stefano) trasudava juventinit...
Mario De Martin

ha detto che ormai la prassi. Ed i cavalli? Oddio, ho dato un occhiata alle riunioni di quella sera, e non c'era granch. Ah, molti di quelli alle macchinette, li vedevo scommettere sull'ippica, in passato. Chi li recupera pi?
Fabrizio Cotti (San Giovanni in Persiceto, Bo)

Penso che la Gazzetta da qualche tempo abbia preso una deriva antijuventina che, oltre a non farle onore, non credo che, alla lunga, paghi in termini di vendite...
Maurizio Solbiati

Scambiatevi gli occhiali.

Un salto senza rete nellemozione. Kate Fretti, per tutti la fidanzata di Marco Simoncelli, si presentata al Mugello, dove lo scorso fine settimana correva il Motomondiale, reduce da un viaggio tra Haiti e Repubblica Dominicana. E come ormai succede da qualche GP, ha preso le redini della tenda della Fondazione del Sic: prima timida e impacciata, adesso sempre pi presa dal proprio ruolo di punto fermo, insieme a pap Paolo Simoncelli, dellorganizzazione che vuole realizzare opere di beneficenza nel nome di Marco.
Rabbia Proprio per questo vo-

gno. fantastico vedere come questi bambini si accontentino di poco. Non vogliono niente se non delle coccole. Un ragazzino sui 13 anni mi ha dato una lettera. La prima frase era "I love you". Ero imbarazzata. Ma poi leggendo ho capito. Diceva che aveva riconosciuto il tatuaggio che ho sul dito (Sic, sullanulare sinistro, n.d.r.) e che aveva capito da quello che ero la ragazza di Marco. Lui non voleva fidanzarsi, ma solo essere mio amico.
Il cantiere dellospedale che sta nascendo a San Pedro de Macoris
Mamma Niente fidanzato ma addirittura... un figlio. Ho adottato un bambino a distanza. Unaltra emozione. Potr spendere 26 euro al mese per dare una speranza a un bambino. Mi hanno detto di sceglierlo, ma non me la sono sentita: come si pu prendere uno o laltro? Lo far lassociazione. Se torner? Certo e ci sar ancora la mia amica Chiara. Lei medico e il padre chirurgo: stanno cercando di organizzare una scuola di chirurgia addominale per i medici locali.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il mercato dellInter
Mi piacerebbe sapere quale il nuovo progetto giovani di cui parla Moratti: Palacio, Handanovic, Silvestre, lasciar andar via Poli e puntare su Mudingayi. Qualcosa non torna?
Matteo Calvani

In poche righe lei ha detto molto sulla crisi dellippica. Indirettamente ha fatto capire su che cosa lavorare per salvarla in Italia. Primo: puntare tutto sul cavallo atleta e il suo mondo (scuole, ambiente, paesaggi, bambini, famiglie). Secondo: rivitalizzare il mondo delle scommesse collegate, anche grazie a player che siano davvero interessati al ramo.

Qualche ora di serenit


Sono un ragazzo sedicenne della bassa modenese, la zona della provincia pi colpita dal sisma di maggio e le scrivo per sottolineare un'iniziativa molto bella della mia squadra del cuore, l'Inter. Marted 10 luglio tre ragazzi facenti parte del progetto Inter Campus infatti sono venuti nella nostra zona per farci passare qualche ora di serenit, organizzando giochi per i pi piccoli e esercizi calcistici per i pi grandi con alla fine partitella tutti insieme. Vorrei quindi ringraziare i tre preparatori (Lorenzo, Lorenzo e Paola) insieme a tutte le persone che hanno permesso ci. Questo un chiaro esempio che lo sport pu ancora unire tutti a prescindere dalla fede calcistica.
Federico Marchi

Consiglierei di riparlarne fra qualche settimana.

tutto un disastro. Qualcuno fa sparire i soldi.


Crescita Invece liniziativa del-

lata ai Caraibi. Da dove tornata con sensazioni contrastanti. Ad Haiti non si pu fare niente. incredibile in che condizioni vivano. Sembra che il terremoto sia successo ieri. Una distesa infinita di macerie e sporcizia. Non capisco: il Paese pi aiutato del mondo, invece

la Fondazione a San Pedro de Macoris, vicino al confine, ma nella Repubblica Dominicana, le ha lasciato dentro sensazioni profonde. Accanto alla cittadella che gi esiste grazie alla Fondazione Francesca Rava e che accoglie ragazze madri e bambini orfani, profughi di Haiti, sta crescendo velocemen-

te lospedale destinato ai bimbi disabili. Sono pi o meno a met dellopera. Ci sar anche la piscina per la fisioterapia. Secondo il programma sar pronto a dicembre, quando torneremo insieme alla famiglia Simoncelli per linaugurazione. Mi fa sorridere, ma si chiamer Casa San Marco... Non so perch, ma chiamano cos le iniziative nate per beneficienza.
Amico Il contatto con questa nuova realt ha lasciato il se-

Cavalli e scommesse
L'altra sera mi sono recato in un agenzia di scommesse. Anche grazie all'aria condizionata e le corse in notturna, le estati passate era sempre affollata. Entro, ed ero solo! Ho pensato che fosse successo qualcosa, poi un rumore di monetine, dalla stanza attigua: guardo e la vedo piena di gente che giocava alle videolottery. La commessa, mi

Un abbraccio a tutti.

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DIRETTORE RESPONSABILE ANDREA MONTI andrea.monti@gazzetta.it VICEDIRETTORE VICARIO Gianni Valenti gvalenti@gazzetta.it VICEDIRETTORI Franco Arturi farturi@gazzetta.it Stefano Cazzetta scazzetta@gazzetta.it Ruggiero Palombo rpalombo@gazzetta.it Umberto Zapelloni uzapelloni@gazzetta.it PRESIDENTE Angelo Provasoli VICE PRESIDENTI Roland Berger Giuseppe Rotelli AMMINISTRATORE DELEGATO Pietro Scott Jovane CONSIGLIERI Umberto Ambrosoli, Andrea Bonomi C., Fulvio Conti, Luca Garavoglia, Piergaetano Marchetti, Paolo Merloni, Carlo Pesenti, Giuseppe Vita DIRETTORE GENERALE Riccardo Stilli
Testata di propriet de "La Gazzetta dello Sport s.r.l." - A. Bonacossa 2012

RCS MediaGroup S.p.A. Divisione Quotidiani Sede Legale: Via A. Rizzoli, 8 - Milano Responsabile del trattamento dati (D. Lgs. 196/2003): Andrea Monti privacy.gasport@rcs.it - fax 02.62051000 COPYRIGHT RCS MEDIAGROUP S.P.A. DIVISIONE QUOTIDIANI Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo quotidiano pu essere riprodotta con mezzi grafici, meccanici, elettronici o digitali. Ogni violazione sar perseguita a norma di legge DIREZIONE, REDAZIONE E TIPOGRAFIA Via Solferino, 28 - 20121 Milano - Tel. 02.62821 DISTRIBUZIONE m-dis Distribuzione Media S.p.A. Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano Tel. 02.25821 - Fax 02.25825306 SERVIZIO CLIENTI Casella Postale 10601 - 20110 Milano CP Isola Tel. 02.63798511 - email: gazzetta.it@rcsdigital.it PUBBLICIT RCS MEDIAGROUP S.P.A. DIVISIONE PUBBLICIT Via A. Rizzoli, 8 - 20132 Milano Tel. 02.25841 - Fax 02.25846848

DIRETTORE GENERALE DIVISIONE QUOTIDIANI Giulio Lattanzi

EDIZIONI TELETRASMESSE Tipografia Divisione Quotidiani RCS MEDIAGROUP S.p.A. - Via R. Luxemburg - 20060 PESSANO CON BORNAGO (MI) - Tel. 02.95743585 S RCS PRODUZIONI S.p.A. - Via Ciamarra 351/353 - 00169 ROMA - Tel. 06.68828917 S SEPAD S.p.A. - Corso Stati Uniti, 23 - 35100 PADOVA - Tel. 049.8700073 S Editrice La Stampa SpA - Via Giordano Bruno, 84 10134 Torino S Tipografia SEDIT - Servizi Editoriali S.r.l. - Via delle Orchidee, 1 Z.I. - 70026 MODUGNO (BA) - Tel. 080.5857439 S Societ Tipografica Siciliana S.p.A. - Zona Industriale Strada 5 n. 35 95030 CATANIA - Tel. 095.591303 S Centro Stampa Unione Sarda S.p.A. - Via Omodeo - 09034 ELMAS (CA) - Tel. 070.60131 S BEA printing bvba Maanstraat 13 - 2800 - MECHELEN (Belgio) S Speedimpex USA, Inc. - 38-38 9th Street Long Island City, NY 11101, USA S CTC Coslada - Avenida de Alemania, 12 - 28820 COSLADA (MADRID) S La Nacin - Bouchard 557 - 1106 BUENOS AIRES S Taiga Grfica e Editora Ltda - Av. Dr. Alberto Jackson Byington n. 1808 - OSASCO - SO PAULO - Brasile. S Miller Distributor Limited - Miller House, Airport Way, Tarxien Road - Luqa LQA 1814 - Malta S Hellenic Distribution Agency (CY) Ltd - 208 Ioanni Kranidioti Avenue, Latsia - 1300 Nicosia - Cyprus

PREZZI DABBONAMENTO C/C Postale n. 4267 intestato a: RCS MEDIAGROUP S.P.A. DIVISIONE QUOTIDIANI ITALIA 7 numeri 6 numeri 5 numeri Anno: e 299,40 e 258,90 e 209,10 Per i prezzi degli abbonamenti allestero telefonare allUfficio Abbonamenti 02.63798520

INFO PRODOTTI COLLATERALI E PROMOZIONI Tel. 02.63798511 - email: linea.aperta@rcs.it Testata registrata presso il tribunale di Milano n. 419 dell1 settembre 1948 ISSN 1120-5067 CERTIFICATO ADS N. 7334 DEL 14-12-2011

COLLATERALI * Con Soldatini dItalia N. 58 e 11,19 - con Indistruttibili N. 37 e 11,19 - con Paperinik N. 24 e 11,19 - con Capolavori delle grandi civilt N. 21 e 11,19 - con Holly e Benji N. 20 e 11,19 con War Movies N. 17 e 11,19 - con Alberto Sordi N. 29 e 11,19 - con Aerei Collection N. 14 e 14,19 - con Gilles Villeneuve e 14,19 - con Grande Alpinismo N. 11 e 12,19 - con TT N. 3 e 14,19 - con Panini N. 11 e 6,19 - con Libro Juve e 9,19 - con la Grande Storia del Giro N. 9 e 8,19 - con Lupin N. 10 e 11,19 - con Alessandro Del Piero e 11,19 - con Grandi Club Raggi X N. 6 e 4,19 - con T-shirt Invincibili e 16,19 - con Le Stelle della NBA N. 5 e 6,19 - con DVD Inzaghi e 14,19 - con Libro Mondiale pi bello e 14,19 - con StarTrek N. 21 e 9,19 - con Adesso Fai da te N.2 e 4,19 - con Spider-Man N.2 e 11,19 - con SportWeek e 2,70 - con Max e 3,50 PROMOZIONI ARRETRATI Richiedeteli al vostro edicolante oppure ad A.S.E. Agenzia Servizi Editoriali - Tel. 02.99049970 - c/c p. n. 36248201. Il costo di un arretrato pari al doppio del prezzo di copertina per lItalia; il triplo per lestero.

La tiratura di marted 17 luglio stata di 389.503 copie

PREZZI ALLESTERO: Albania e 2,00; Argentina $ 7,50; Austria e 2,00; Belgio e 2,00; Brasile R$ 7,00; Canada CAD 3,50; Cz Czk. 64; Cipro e 2,00; Croazia Hrk 15; Danimarca Kr. 18; Egitto e 2,00; Finlandia e 2,50; Francia e 2,00; Germania e 2,00; Grecia e 2,00; Irlanda e 2,00; Lux e 2,00; Malta e 1,85; Marocco g 2,20; Monaco P. e 2,00; Norvegia Kr. 22; Olanda e 2,00; Polonia Pln. 9,10; Portogallo/Isole e 2,00; Romania e 2,00; SK Slov. e 2,20; Slovenia e 2,00; Spagna/Isole e 2,00; Svezia Sek 25; Svizzera Fr. 3,00; Svizzera Tic. Fr. 3,00; Tunisia TD 3,50; Turchia e 2,00; Ungheria Huf. 600; UK Lg. 1,80; U.S.A. USD 4,00.

36

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCOLED 18 LUGLIO 2012