Sei sulla pagina 1di 33

MAC

DUE

MAC
DUE

MACCHINE AUTOMATICHE CONFEZIONATRICI

Uso e Manutenzione
Operating and Maintenance

UTILITY 50 HS + ALIM. TRAVERSINI

MAC DUE S.R.L.


via Seragnoli, 12 40138 Zona Ind. Roveri (Bologna) Italia
Tel. (051)6014523 Fax (051)531540 - e-mail: info@macdue.it - www.macdue.it

pag.1

MAC
DUE

INDICE

INDEX

1
1.1

MANUTENZIONE
Operazioni da eseguire ogni 80 ore
di lavoro
1.2 Operazioni da eseguire ogni 150 ore
di lavoro
1.2.1 Regolazione nastri
1.3 Operazioni da eseguire ogni 500 ore
di lavoro
1.4 Operazioni da eseguire ogni 1000 ore
di lavoro
1.5 Gruppo filtro aria
1.6 Saldatore
1.6.1 Contrasto mobile
1.6.2 Verifiche saldatura

MAINTENANCE
Procedures to be carried out every 80 working
hours
6 1.2 Procedures to be carried out every 150 working
hours
6 1.2.1 Belt adjustment
6 1.3 Procedures to be carried outevery 500 working
hours
6 1.4 Procedures to be carried out every 1.000 working
hours
7 1.5 Air filter unit
8 1.6 Sealing bar
9 1.6.1 Moving contrast plate
10 1.6.2 Sealing control

2
2.1
2.1.1
2.1.2
2.1.3
2.1.4
2.2
2.2.1
2.2.2
2.3
2.3.1
2.3.2

CAMBIO FORMATO
Regolazioni alimentazione
Unit lanciatore (optional)
Accoppiatore prodotti pneumatico (optional)
Spazzole ferma prodotto (optional)
Unit sfoglia etichette (optional)
Regolazione delle cravatte
Regolazione in altezza delle cravatte
Regolazione in larghezza delle cravatte
Portabobina
Caricamento e sostituzione bobina
Sostituzione agevolata con segnale
di fine bobina
2.3.3 Regolazione della posizione del film
rispetto alle cravatte
2.4 Regolazione in altezza del saldatore
longitudinale
2.5 Rifilo e raccoglisfrido
2.6 Regolazione in altezza del saldatore
trasversale

11
13
13
14
15
16
18
18
19
20
20
21

24 2.5
26 2.6

Edging and scraps collector


Adjustment in height of cross sealer

27 3
28
29
30
31
32
33

ENCLOSURES
LAYOUT
SCHEME OF FILM
PNEUMATIC DIAGRAM
WIRING DIAGRAM
OPERATION
SPARE PARTS

ALLEGATI
LAYOUT
SCHEMA FILM
SCHEMA PNEUMATICO
SCHEMA ELETTRICO
OPERATIVITA'
RICAMBI

3
5

1
1.1

2
2.1
2.1.1
2.1.2
2.1.3
2.1.4
2.2
2.2.1
2.2.2
2.3
2.3.1
2.3.2

FORMAT CHANGE
Feeding adjustments
Launching unit (optional)
Pneumatic products coupler (optional)
Locking product brushes (optional)
Labelling unit (optional)
Adjustment of "tie" shaped element
Adjustment in height of "tie"shaped element
Adjustment in width of "tie" shaped element
Film reel-holder
Loading and replacement of film reel
Easy replacement of film reel, with signal
of ended film reel
22 2.3.3 Adjustment of film position with respect
to "ties"
23 2.4 Adjustment in height of lengthwise sealer

pag.2

MAC
DUE

CAP.1 MANUTENZIONE

MAINTENANCE

MANUTENZIONE
MAINTENANCE

pag.3

MAC
DUE

CAP.1 MANUTENZIONE

MAINTENANCE

Tutte le operazioni di manutenzione devono essere effettuate da personale competente e abilitato, con particolare
riferimento agli interventi di ordine elettrico.

All maintenance procedures - and maintenance of the


electrical system in particular - should be carried out by
skilled and authorized personnel.

L'attenersi scrupolosamente alle norme principali di manutenzione elencate in questo manuale determina un
maggior rendimento, migliori prestazioni della macchina
ed un pi alto grado di protezione dei manutentori e
dell'ambiente circostante.

To achieve better performances of the machine and a high


degree of safety for operators and the environment, strictly
follow the maintenance instructions given in this manual.

Ogni gruppo inserito nella linea documentato nel


manuale di istruzione e manutenzione.
In questo capitolo viene fornita unicamente la tabella dei
tempi di intervento in relazione ai vari dispositivi.
Di seguito si riportano le norme principali a cui il personale si deve attenere:
1)
Le operazioni di manutenzione, pulizia e
regolazione dell'impianto vanno effettuate da un solo
operatore. Qualora sia necessario derogare a tale disposizione per aumentare le condizioni di sicurezza o per
facilitare l'intervento imperativo che un solo operatore
interagisca con l'impianto e sia presente nella zona di
pericolo.
2)
Durante gli interventi di manutenzione all'interno
delle protezioni antiinfortunistiche e con grado di protezione ridotto obbligatorio lucchettare l'interruttore generale (la chiave in possesso del responsabile della
manutenzione).

Each assembly installed in the line is described in the


instruction and maintenance manual.
This chapter only provides indications about maintenance
intervals for the devices.
Main instructions for the personnel:
1)
Maintenance, cleaning and adjustment procedures
should be carried out by one operator only. If more than
one operator is required to increase safety or to help with
maintenance, it is recommended that only one operator
works close to the plant or in the danger area.
2)
During maintenance of parts protected by the safety
guards and with a reduced degree of safety, it is necessary
to lock the mains switch (the key is kept by the person in
charge of maintenance.
3)
Use mildly alcaline and not caustic detergents for
cleaning. Rinse using water.
4)
Check for proper operation of the emergency devices
and safety systems once a week.

3)
Nella pulizia occorre impiegare detersivi che siano moderatamente alcalini e non a base caustica. Lavare successivamente con acqua demineralizzata o distillata.
4)
Una volta alla settimana occorre procedere alla
verifica del buon funzionamento dei dispositivi di emergenza e dei sistemi di sicurezza.

pag.4

MAC
DUE

CAP.1 MANUTENZIONE

MAINTENANCE

NOTA: Se durante le fasi di manutenzione


elettrica occorre accedere all'interno delle
protezioni, il manutentore elettrico avvertito dalla presenza di tensione della
segnalazioni di cui alla fig. 1

NOTE: If it is necessary to access parts inside


the safety guards for electrical maintenance,
the operator shall be warned of the presence
of voltage by the signal represented in Figure
1.
DANGER !

PERICOLO !
CONTATTARE L'UFFICIO TECNICO MAC
DUE PER QUALSIASI INFORMAZIONE LEGATA AGLI INTERVENTI MANUTENTIVI.

MAC DUE is not responsible for damage


caused by wrong maintenance procedures.

INTERVENTI MANUTENTIVI NON CORRETTAMENTE ESEGUITI SOLLEVANO LA DITTA MAC DUE DA OGNI RESPONSABILIT
PER DANNI CAUSATI ALLA MACCHINA.

For any information about maintenance,


contact MAC DUE technical department.

Fig.1

1.1

Operazioni da eseguire ogni 80 ore di lavoro

Controllare tutte le parti che vengono a contatto con il


prodotto; procedere ad una accurata pulizia con aria
compressa.

1.1

Procedures to be carried out every 80 working


hours

Check all parts that contact the product and clean them
thoroughly using a vacuum cleaner and/or brush
Clean the photocell lenses using a soft cloth.

Pulire il filtro del vuoto che depura l'impianto dell'aria


aspirata per le ventose di presa.
Pulire, con un panno morbido, le lenti delle fotocellule.

pag.5

MAC
DUE

CAP.1 MANUTENZIONE

MAINTENANCE

Controllare il tensionamento dei nastri e se necessario


agire sui tenditori per ripristinare il giusto tensionamento.

Procedures to be carried out every 150 working


hours
Check that the belts are stretched and, if necessary, adjust
the idler pulleys.

1.2.1 REGOLAZIONE NASTRI

1.2.1

I nastri sono dotati di viti di registro poste sui rulli tenditori.


Agire quindi su queste viti per ottenere la giusta tensione
dei nastri, senza tenderli eccessivamente onde evitare di
sfibrarli danneggiandoli irreparabilmente.
Qualora i nastri dovessero sbandare, intervenire agendo
sulle viti di registro in ragione di 1/4 di giro per volta,
tendendo il nastro dalla parte dello sbandamento.
Controllare il tensionamento delle cinghie dentate o delle
catene che rinviano il moto dai motori di comando ai nastri.

The belts are equipped with adjusting screws that are


located on the tightening rollers. Adjust these screws in
order to tighten the belts properly without tightening them
too much, in order not to weaken them and not to damage
them irreparably. If the belts side-slip, regulate the adjusting
screws by rotation each time, by tightening the belt on
the side-slipping side.
Check the tightening of the toothed belts or of the chains
that transmit the motion to the belt control motors.

1.3

1.3

1.2

Operazioni da eseguire ogni 150 ore di lavoro

Operazioni da eseguire ogni 500 ore di lavoro

1.2

BELT ADJUSTMENT

Procedures to be carried outevery 500 working


hours

Intervenire con apposita siringa per grasso sugli ingrassatori previsti sulle macchine ed iniettare almeno una pompata di lubrificante. Usare olio di tipo OIL DONAX TX.

Fill the grease nipples using a syringe and inject at least


one pump dose of lubricant. Use OIL DONAX TX oil.

1.4

1.4

Operazioni da eseguire ogni 1.000 ore di


lavoro

Lubrificate tutte le catene di rinvio edi trasporto presenti


sulla linea e tutte le viti e madreviti con grasso al litio EP/
2.
Controllare il livello dell'olio all'interno di tutti i riduttori, non
lubrificati a vita, posti sulla linea tramite l'apposita finestrella.
Se necessario ripristinare il livello utilizzando olio tipo ISO
XM1 dopo avere rimosso il tappo del serbatoio.

Procedures to be carried out every 1.000 working


hours

Lubricate all driving chains, all screws and nut screws using
EP/2 lithium grease.
Check the oil level in the reduction units installed on the line
using the oil window. If necessary, remove the tank filler
plug and top up using ISO XM1oil.

DANGER !

PERICOLO !
NEL CASO DI SOSTITUZIONE COMPLETA
DEL LUBRIFICANTE NECESSARIO RECUPERARE QUELLO ESAURITO E
PROVVEDERE ALLO SMALTIMENTO NEL
RISPETTO DELLA NORMATIVA VIGENTE
NEL PAESE DI UTILIZZO DELLA MACCHINA.

Used lubricant must be disposed of in


compliance with local regulations.

pag.6

MAC
DUE
1.5

MAINTENANCE

CAP.1 MANUTENZIONE

GRUPPO FILTRO ARIA

1.5

AIR FILTER UNIT

Verificare che la condensa non superi il livello massimo


consentito.

Regularly check the oil level in the lubricant tank.


Check that the condense does not exceed the permitted
maximum level.

Per ulteriori informazioni, consultare la documentazione


relativa al gruppo filtro aria.

For further information read the documents about the air


filter unit.

pag.7

MAC
DUE
1.6

MAINTENANCE

CAP.1 MANUTENZIONE
1.6

SALDATORE

SEALING BAR

Per il buon funzionamento del saldatore, verificare periodicamente:


- i pressamateriali (A), a saldatore caldo non si debbano bloccare
- le molle (B), devono garantire la giusta elasticit dei
pressamateriali; se cos non fosse occorrer sostituirle
- lo stato di usura delle guide tonde (C), se troppo
logore occorrer sostitirle.

For a proper operation of the sealing bar, periodically


check:
material pressing units (A): they shall not stop when
the sealing bar is hot
springs (B): they have to guarantee the proper
elasticity
of material pressing units. Otherwise they must be
replaced.
wear and tear condition of round guides (C), if too
worn out,
they must be replaced.

PERICOLO !

DANGER !
THE SEALING BAR ALWAYS WORKS AT VERY HIGH
TEMPERATURE. BEFORE ANY KIND OF
INTERVENTION,
WEAR
HEAT-RESISTANT
PROTECTIVE GLOVES

IL SALDATORE LAVORA AD ALTA TEMPERATURA,


SI RACCOMANDA DI INDOSSARE GUANTI PROTETTIVI RESISTENTI AL CALORE PRIMA DI OGNI INTERVENTO.

pag.8

MAC
DUE

CAP.1 MANUTENZIONE

MAINTENANCE

1.6.1 CONTRASTO MOBILE

1.6.1

MOVING CONTRAST PLATE

La gomma (D) del contrasto, qualora risulti logora, occorre


girarla o sostituirla.
Verificare anche lo stato del tessuto (E), se usurato
provvedere a sostitirlo.

If rubber (G) of the moving contrast plate is dirty, rotate or


replace it.
If the fabric is worn out, replace fabric (F) of the contrast
plate.

E
D

pag.9

MAC
DUE

CAP.1 MANUTENZIONE

MAINTENANCE

1.6.2 VERIFICHE SALDATURA

1.6.2

La temperatura dei saldatori bassa

The sealer temperature is low.


In order to check whether the sealing temperature is too
low, carry out the following operations:
- grasp both sleeve flaps in the middle (when the sealing
is cold and before the sleeve enters the oven), force
the sealing length in cross direction.
- If the sealing seam opens without tearing, the
temperature is too low; in this case increase the
temperature by 5C ,by means of the thermoregulator.
- Wait for the necessary time to allow the thermoregulator
to signal the new temperature and repeat the sealing
operation; check the sealing again and, if necessary,
repeat the previous operation.

Per accertare se la temperatura di saldatura troppo


bassa, eseguire le seguenti operazioni:
- prendere al centro i due lembi della manica, (a
saldatura fredda e prima che questa entri nel forno)
forzare in senso trasversale alla lunghezza della saldatura.
- Se il cordone di saldatura si apre senza strapparsi,
indica che la temperatura troppo bassa; in questo
caso aumentare la temperatura di 5C agendo sul
termoregolatore.
- Attendere il tempo necessario che il termoregolatore
segnali la nuova temperatura e ripetere l'operazione di
saldatura; controllare nuovamente la saldatura e se
necessario ripetere l'operazione precedente.
La temperatura dei saldatori troppo alta
Quando si supera la temperatura ideale di saldatura,
avviene la fusione di alcuni componenti del film in polietilene,
con conseguente deposito di residui di materiale fuso
sulle superfici e nelle cavit della barra saldante; ne
consegue un intervento di pulizia dopo pochi cicli di lavoro.
La saldatura si presenta lacerata a zone e con poca
resistenza alla trazione.
Pulire la barra e diminuire la temperatura programmata
sul termoregolatore "saldatore".
Attendere il tempo necessario che il termoregolatore
segnali la nuova temperatura e ripetere l'operazione di
saldatura; ricontrollare la saldatura e se necessario
abbassare nuovamente la temperatura eseguendo le
operazioni precedentemente descritte.

SEALING CONTROL

The sealer temperature is too high


The ideal sealing temperature is exceeded, some
components of the polyethylene film melt together, with
consequent discharge of rests of melted material on the
surfaces and in the cavities of the sealing bar; as a
consequence, a cleaning operation is necessary after
some working cycles. The sealing is broken and there are
areas with low tensile strength.
Clean the bar and decrease the temperature programmed
on the sealer thermoregulator.
Wait for the necessary time to allow the thermoregulator
to signal the new temperature and repeat the sealing
operation; check the sealing again and, if necessary,
decrease the temperature again according to the above
instructions.

pag.10

MAC
DUE

CAP.2 CAMBIO FORMATO

FORMAT CHANGE

CAMBIO FORMATO
FORMAT CHANGE

pag.11

MAC
DUE

CAP.2 CAMBIO FORMATO

INTRODUZIONE

FORMAT CHANGE
INTRODUCTION

Le informazioni raccolte in questo capitolo sono indirizzate al tecnico specializzato che deve operare un cambio
del formato. La macchina infatti d la possibilit di
confezionare in cartoni da spedizione aventi diversi
formati.
Il tecnico deve operare degli interventi sui dispositivi
meccanici ed elettrici per predisporre il confezionamento
di un nuovo formato.
Per facilitare le operazioni la macchina stata studiata
con:
PARTI DI FORMATO particolari da sostituire in funzione
delle dimensioni e delle caratteristiche del prodotto da
confezionare.
PARTI REGOLABILI dispositivi da regolare e/o fasare
tramite intervento manuale del tecnico in funzione delle
dimensioni e delle caratteristiche del prodotto o del
cartone.

PERICOLO !
QUANDO SI AGISCE ALL'INTERNO DELLE
PROTEZIONI LA MACCHINA NON DEVE
ESSERE SOTTO TENSIONE E L'INTERRUTTORE DEVE ESSERE LUCCHETTATO. PER
EFFETTUARE LE PROVE DI CONFEZIONAMENTO CHIUDERE LE PROTEZIONI E METTERE LA MACCHINA SOTTO TENSIONE.
PERICOLO !

The information provided in this section are for the


specialised technician in charge of changing the format.

In order to set the machine for packaging a new format, the


technician has to adjust and set some mechanical and
electrical devices.
The machine has been designed with special parts, to
make easier any format change procedures:
SIZE PARTS: Parts to be replaced according to the size
and features of the product to be packed.
ADJUSTABLE PARTS, i.e. devices that the technician
has to manually adjust and set according to product or
cartons dimensions and characteristics.

CAUTION !
When working inside the protection guards,
the machine must be powered off and the
main switch padlocked. To carry out
packaging tests, close the guards and power
on the machine.

DANGER !
IT IS FORBIDDEN TO CARRY OUT
MAINTENANCE DURING FORMAT CHANGE

DURANTE IL CAMBIO FORMATO E' VIETATO SVOLGERE OPERAZIONI DI MANUTENZIONE

pag.12

MAC
DUE
2.1

CAP.2 CAMBIO FORMATO

FORMAT CHANGE
2.1

REGOLAZIONI ALIMENTAZIONE

FEEDING ADJUSTMENTS

2.1.1 UNIT LANCIATORE (OPTIONAL)

2.1.1 LAUNCHING UNIT (OPTIONAL)

In base alla larghezza del prodotto da confezionare,


necessario regolare la posizione del tappeto dal lato
mobile dell'unit lanciatore mediante volantino (A), allentando prima la levetta di sblocco (B).

According to the widht of products to wrap, it's necessary


to adjust the position of the tape from the mobile side of the
launching unit by the hand wheel (A), once loosen the
locking handle (B).

CAUTION

ATTENZIONE
Serrare nuovamente la levetta ad operazione ultimata.

Once the operation has been completed, fasten the


handle again.

pag.13

MAC
DUE

CAP.2 CAMBIO FORMATO

FORMAT CHANGE

2.1.2 ACCOPPIATORE PRODOTTI PNEUMATICO


(OPTIONAL)

2.1.2 PNEUMATIC PRODUCTS COUPLER


(OPTIONAL)

In base alla larghezza del prodotto da confezionare,


necessario regolare la posizione del cilindro accoppiatore
(A), allentando la levetta (B).

According to the widht of products to wrap, it's necessary


to adjust the position of the coupler cylinder (A), once
loosen the handle (B).

CAUTION

ATTENZIONE
Serrare nuovamente la levetta ad operazione ultimata.

Once the operation has been completed, fasten the


handle again.

pag.14

MAC
DUE

FORMAT CHANGE

CAP.2 CAMBIO FORMATO

2.1.3 SPAZZOLE FERMA PRODOTTO (OPTIONAL)

2.1.3 LOCKING PRODUCT BRUSHES (OPTIONAL)

In base all'altezza del prodotto da confezionare, necessario regolare la posizione delle spazzole ferma prodotto
(A), allentando le levette (B).

According to the high of products to wrap, it's necessary to


adjust the position of the brushes to stop the products (A),
once loosen the handles (B).

CAUTION

ATTENZIONE
Serrare nuovamente le levette ad operazione ultimata.

Once the operation has been completed, fasten the


handles again.

pag.15

MAC
DUE

CAP.2 CAMBIO FORMATO

FORMAT CHANGE

2.1.4 UNIT SFOGLIA ETICHETTE (OPTIONAL)

2.1.4 LABELLING UNIT (OPTIONAL)

In base al formato da trattare, dobbiamo regolare la


posizione dell'unit sfoglia etichette, questo determina la
posizione di uscita dell'etichetta:

According to the format, it is necessary to adjust the


position of labelling unit, defining in such a way the exit
position of labels:

Agire sulla manovella laterale (A) per effettuare la


regolazione trasversale.

Move the side crank (A) to adjust the transverse position.


Move the vertical hand wheel (B) to adjust the height
position.

Agire sul volantino verticale (B) per effetture la regolazione


in altezza.

CONTINUA...

CONTINUE...

pag.16

MAC
DUE

CAP.2 CAMBIO FORMATO

FORMAT CHANGE

SEGUE...

CONTINUED...

In base al formato di etichetta da utilizzare pu rendersi


necessario regolare la posizione della pistola colla (A).
Agire quindi sull'asta di supporto (B) dopo aver allentato
le viti di bloccaggio (C).

According to the label format, it can be necessary to


adjust the position of glue applicator (A).
So move the support rod (B) once loosen the screws (C).
It can be necessary to adjust also the position of the
sponge wheels (D), adjusting the limit screw (E).

Potrebbe rendersi necessario anche regolare la posizione


delle ruote di spugna (D), per fare ci agire sulla vite di
finecorsa (E).

Over time the surface of the sponge wheel will deteriorate,


so proceed to replacement.

Col tempo la superficie della spugna si deteriora, provvedere quindi alla sostituzione.

CAUTION

ATTENZIONE

Once the operation has been completed, fasten the


screws again.

Serrare nuovamente le viti ad operazione ultimata.

pag.17

MAC
DUE
2.2

CAP.2 CAMBIO FORMATO

REGOLAZIONI CRAVATTE

Le cravatte servono a creare il "tubo" di film, nel quale il


prodotto dovr essere avvolto.
Per questo la regolazione pi importante della macchina.
2.2.1 REGOLAZIONE IN ALTEZZA DELLA
CRAVATTA
In base all' altezza del prodotto da confezionare,
necessario regolare l' altezza della cravatta (A).
Per la regolazione dovremo: sbloccare la cremagliera
tramite il pomello (B), ruotare il volantino (C) fino ad
ottenere la giusta altezza (circa 10 mm. al di sopra del
prodotto).

FORMAT CHANGE
2.2

ADJUSTMENT OF "TIE" SHAPED ELEMENT

Ties are used to create the film "tube", inside which product
is wrapped.
This is the most important adjustment of the machine.
2.2.1 ADJUSTMENT IN HEIGHT OF "TIE" SHAPED
ELEMENT
According to products height, adjust the height of "tie"
shaped element (A).
To adjust it: unblock the rack using the knob (B), turn the
hand-wheel (C) until reaching the proper height (approx 10
mm. higher than product).

10 mm.

pag.18

MAC
DUE

CAP.2 CAMBIO FORMATO

FORMAT CHANGE

2.2.2 REGOLAZIONE IN LARGHEZZA DELLE


CRAVATTE

2.2.2 ADJUSTMENT IN WIDTH OF "TIE" SHAPED


ELEMENT

In base alla larghezza del prodotto da confezionare,


necessario regolare la larghezza delle cravatte (A).
Per la regolazione dovremo: ruotare il volantino (B)
lasciando circa 10 mm. tra prodoto e sponda fissa (C).

According to product width, adjust the width of "tie" shaped


elements (A).
To adjust them: turn the hand-wheel (B) leaving approx 10
mm. between product and fixed side panel (C).

10 mm.

pag.19

MAC
DUE

CAP.2 CAMBIO FORMATO

FORMAT CHANGE
2.3

FILM REEL HOLDER

2.3.1 CARICAMENTO E SOSTITUZIONE BOBINA

2.3.1

LOADING AND REPLACEMENT OF FILM REEL

Ad ogni cambio formato o bobina esaurita, per conoscere


il giusto senso di introduzione dei lembi di filmtermosaldabile, consultare l'apposita targhetta allegata al
manuale e riportata in macchina.
Sollevare tutti i pulsanti di emergenza, ruotare il selettore
SVOLGIFILM in LAVORO CONTROLLATO, tirare il
lembo del film attraverso i rulli come indicato dalla
apposita targhetta, tenendo premuto il pulsante.
Eseguire la prima saldatura in ciclo manuale.

When changing the formats or when the reel is exhausted,


refer to the attached scheme in order to know the proper
feeding direction of film flaps (a copy is pasted on machine).
Lift up all emergency push-buttons, rotate the FILM
UNWINDER selector to CONTROLLED WORK, pull the
film flap around and through the rollers as shown in the
special plate, by keeping the push-button pressed.
Carry out the first sealing cycle in manual mode.

2.3

PORTABOBINA

pag.20

MAC
DUE

CAP.2 CAMBIO FORMATO

FORMAT CHANGE

2.3.2 SOSTITUZIONE AGEVOLATA CON SEGNALE


DI FINE BOBINA

2.3.2
NAL

EASY REPLACEMENT WITH REEL END SIG-

Tagliare con un "cutter" il film esaurito in corrispondenza


della fessura (A).
Eseguire la stessa operazione con la nuova bobina, quindi
unire con cura i due lembi con nastro adesivo.
Premere il pulsante di marcia per continuare il ciclo di
lavoro.

Cut the exhausted film in slot (A) with a cutter.


Carry out the same operation with the new reel and join
both flaps with adhesive tape carefully.
Press the start button to continue the working cycle.

pag.21

MAC
DUE

FORMAT CHANGE

CAP.2 CAMBIO FORMATO

2.3.3 REGOLAZIONE DELLA POSIZIONE DEL FILM


RISPETTO ALLE CRAVATTE

2.3.3 ADJUSTMENT OF FILM POSITION WITH


RESPECT TO "TIES"

Una volta inserito il film nelle cravatte, si render


necessario un' aggiustamento dello stesso.
Come mostra la foto sottostante, il film dovr essere
una naturale prosecuzione delle cravatte.
Difatti il film dovr incontrarsi con i rulli (A), formando
un angolo idealmente uguale a quello delle
cravatte (45).

Once the film has been already inserted around the


"tie" shaped elements, it is necessary to adjust
it.
As shows the picture here below, film should be a
natural continuation of ties.
In fact, the film shall meet the rollers (A), creating an
angle ideally equal to the one made by ties
(45).

pag.22

MAC
DUE
2.4

FORMAT CHANGE

CAP.2 CAMBIO FORMATO

REGOLAZIONE IN ALTEZZA DEL SALDATORE


LONGITUDINALE

In base all' altezza del prodotto da confezionare,


necessario regolare l' altezza del saldatore longitudinale.
Questo saldatore serve: a creare la saldatura del film nel
senso di avanzamento del prodotto e
contemporeaneamente taglia il film in eccesso (sfrido).
Per la regolazione dovremo: ruotare il volantino (A) fino a
che la fessura (B) non sia sulla mezzeria del prodotto.

2.4

ADJUSTMENT IN HEIGHT OF LENGTHWISE


SEALER

According to product height, it is necessary to adjust the


height of lengthwise (lateral) sealer.
This sealer makes a sealing for the whole length of
products and at the same time, cuts the exceeding film
(scraps).
To adjust it: turn the handwheel (A) until the slot (B)
reaches half product.

pag.23

MAC
DUE
2.5

CAP.2 CAMBIO FORMATO

RIFILO E RACCOGLISFRIDO

FORMAT CHANGE
2.5

EDGING AND SCRAPS COLLECTOR

Dopo aver provveduto ad infilare il film nelle cravatte, con


le mani impunteremo la parte di film aperto nella prima
coppia di dischi di traino (A) del saldatore longitudinale.

After having inserted the film through the "ties" shaped


elements, it is necessary to place the open side of film in
the first couple of towing disks (A) of side sealer.

ATTENZIONE

CAUTION

Prima di impuntare il film verificare che la macchina


sia in ferma o in emergenza.

This operation must carried out when the machine is


completely in stop or in emergency status.

CONTINUA...

pag.24

MAC
DUE

CAP.2 CAMBIO FORMATO

FORMAT CHANGE

SEGUE...

CONTINUED...

Dal pannello operatore, far avanzare il film per circa 1 m.


(vedi allegato manuale sull' utilizzo del pannello operatore).
Fare quindi passare lo sfrido cos ottenuto attraverso i
rulli di guida (B) e la leva (C) fino ad annodarlo direttamente nel rocchetto del raccoglisfrido (D).

Act from operator's panel and make the film proceeding for
about 1 meter (see the attached operator's manual).
Then, make the obtained scraps passing through the
guiding rollers (B) and the lever (C) until knotting them
together around the spool of scraps collector (D).

pag.25

MAC
DUE
2.6

FORMAT CHANGE

CAP.2 CAMBIO FORMATO

REGOLAZIONE IN ALTEZZA DEL


SALDATORE TRASVERSALE

2.6

In base all' altezza del prodotto da confezionare,


necessario regolare l' altezza del saldatore trasversale.
Per la regolazione dovremo ruotare il volantino (A) fino ad
ottenere la altezza desiderata (circa 20 mm. al di sopra del
prodotto).

ADJUSTMENT IN HEIGHT OF CROSS SEALER


(SEALING BAR)

According to the height of products, it is necessary to


adjust the height of cross sealer.
To adjust it: turn the wheel (A) until reaching the necessary
height (approx. 20 mm more than products).

pag.26

MAC
DUE

CAP.3 ALLEGATI

ENCLOSURES

ALLEGATI
ENCLOSURES

pag.27

MAC
DUE

CAP.3 ALLEGATI

ENCLOSURES

LAYOUT

pag.28

MAC
DUE

CAP.3 ALLEGATI

ENCLOSURES

SCHEMA FILM
SCHEME OF FILM

pag.29

MAC
DUE

CAP.3 ALLEGATI

ENCLOSURES

SCHEMA PNEUMATICO
PNEUMATIC DIAGRAM

pag.30

MAC
DUE

CAP.3 ALLEGATI

ENCLOSURES

SCHEMA ELETTRICO
WIRING DIAGRAM

pag.31

MAC
DUE

CAP.3 ALLEGATI

ENCLOSURES

OPERATIVITA'
OPERATION

pag.32

MAC
DUE

SPARE PARTS

RICAMBI

RICAMBI
SPARE PARTS

PARTI DI RICAMBIO

SPARE PARTS

PER LA RICHIESTA DI PARTI DI RICAMBIO


INDICARE SEMPRE E CHIARAMENTE:

TO ORDER SPARE PARTS, ALWAYS SUPPLY THE


FOLLOWING INFORMATION:

-NUMERO DI MATRICOLA MACCHINA


-QUANTITA' DESIDERATA
-CODICE / DESCRIZIONE PEZZO RICAMBIO

MACHINE SERIAL NUMBER


DESCRIPTION OR CODE OF REQUIRED
PARTS
REQUIRED QUANTITY

IDENTIFICAZIONE PEZZI DI RICAMBIO

IDENTIFICATION OF SPARE PARTS

PER IDENTIFICARE I PEZZI DI RICAMBIO


CITARE IL CODICE STAMPIGLIATO SUL PEZZO
O FARE RIFERIMENTO ALLE TAVOLE / FOTO
ALLEGATE

TO IDENTIFY SPARE PARTS, ALWAYS INDICATE:


THE CODE MARKED ON THE PART ITSELF OR THE
TABLE/PICTURE HERE ATTACHED WHERE THE REQUIRED PART IS DESCRIBED/PICTURED

pag.33