Sei sulla pagina 1di 21

La dottrina delle idee rappresenta il cuore della filosofia di Platone e cerca di andare oltre il relativismo dei sofisti.

Platone pensa di aver risolto i maggiori problemi filosofici grazie alla dottrina delle idee.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

Il nostro un mondo sensibile, cio mutevole e imperfetto, dominato dallopinione (dxa). Il contrario dellopinione la scienza, immutabile e stabile, quindi perfetta. Platone pensa che loggetto della scienza siano le idee.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

Cosa sono le idee?

Le idee sono enti immutabili, eterni e perfetti che esistono in un mondo a parte (iperuranio) Sono modelli perfetti delle cose del mondo sensibile, quindi le cose del nostro mondo sono

imitazioni imperfette delle idee.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

Platone elabora
Due forme di conoscenza: lopinione e la scienza
(dualismo gnoseologico)

E due tipi dessere: le cose e le idee (dualismo

ontologico)

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

Dualismo gnoseologico e ontologico

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

Quali sono le idee?


Si dividono in: Bene, cio lordine, la perfezione assoluta; Idee valori, cio i principi etici, politici e estetici; Idee matematiche, cio gli enti della matematica e della geometria; Idee di cose naturali; Idee di cose artificiali.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

Platone sostiene che le idee siano:

Criteri di giudizio delle cose, le idee sono la


condizione della pensabilit delle cose; Causa delle cose, le idee sono la condizione dellesistenza degli oggetti.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

Il rapporto tra le idee e le cose

Mimesi: le cose imitano le idee

Metessi: le cose partecipano delle idee

Parusa: le idee sono

presenti nelle cose

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

Come e dove esistono le idee?

Le idee esistono oltre la mente e oltre le cose, in un luogo eterno. Le idee sono modelli ideali reali.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

10

La conoscenza delle idee


Secondo Platone conosciamo le idee non tramite i sensi, ma perch la nostra anima, prima di incarnarsi, si trovava nel mondo delle idee e grazie

alla reminescenza (ricordo) riusciamo a effettuare


una visione intellettuale per conoscere le idee.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

11

Linnatismo

Linnatismo platonico ritiene che la conoscenza delle idee non deriva dallesperienza sensibile, ma fossero capacit preesistenti.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

12

Reminescenza

Secondo Platone, imparare non significa partire da


zero, ma ricordare ci che lanima ha visto nel

mondo delle idee.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

13

La verit

Luomo non possiede la verit (quindi la cerca) ma

nemmeno la ignora totalmente (altrimenti non la


cercherebbe), ma la ricorda a priori.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

14

Limmortalit dellanima
Prova dei contrari, cio ogni cosa si genera

dal suo contrario, quindi dopo la morte del corpo lanima rivive; Prova della somiglianza, cio essendo lanima simile alle idee deve essere eterna; Prova della vitalit, essendo vita non pu includere in s la morte.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

15

Il mito di Er

Er, guerriero morto in battaglia e poi risorto, ha il compito di raccontare agli uomini ci che li attende dopo la morte. Le anime scelgono in che corpo incarnarsi. luomo che sceglie il proprio destino.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

16

La dottrina delle idee come salvezza dal relativismo


I sofisti con il loro relativismo tendevano a negare ogni certezza stabile, dicevano che luomo misura la verit. Platone cerca di affermare una forma di assolutismo, dice che la verit (le idee) che misura luomo.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

17

Il linguaggio

I sofisti affermavano che il linguaggio non

riuscisse a esprimere la verit, per Platone dal momento che rispecchia e rivela le idee, ha anchesso un valore assoluto.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

18

Finalit politiche della dottrina delle idee

Platone pensa che il relativismo sofistico porti al caos, quindi il filosofo con la dottrina delle idee offre uno strumento per uscire dal caos. Conoscendo le idee si arriva ad una scienza politica universale che porta infine alla pace e alla giustizia tra gli uomini.

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

19

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

20

Alessia Mocci III F - Liceo Scientifico G. Brotzu

Platone - La dottrina delle Idee

21