Sei sulla pagina 1di 60

SAVOIA

Lorigine dei Savoia sconosciuta. Secondo i cronisti medioevali (Jean dOrmeville, XV secolo) la dinastia era discendente dallImperatore Ottone II, tramite un suo fantomatico nipote Beroldo. Successivamente gli storici Botero, Monod e Guicheron (XVII secolo) preferirono lascendenza sassone, considerando padre del primo Conte sabaudo un Beroldo, discendente da Witichindo Re dei Sassoni. Sia nel primo e sia nel secondo caso il presunto conte Beroldo frutto della fantasia degli autori. Con lavvento della politica italiana della dinastia fu cambiata anche lascendenza, che da tedesca diventa nazionale. Napione (XVIII secolo) e Cibrario (XIX secolo) credono Umberto I di Savoia nipote di Berengario II Re dItalia e lo indicano come figlio del Conte Palatino di Borgogna Ottone Guglielmo. Questultima ipotesi fu accettata fino agli inizi del secolo XX. Se non discendenti diretti di Berengario II erano almeno considerati aggregati, in qualche maniera, alla stirpe anscarica. Agli inizi del XX secolo lo storico de Manteyer propose lipotesi carolingia: Umberto I come figlio di un fantomatico Umberto I (vivente nel 978) e discendente in linea femminile da Tiberga di Provenza, a sua volta figlia di Berta di Lotaringia (figlia del Re Lotario II) e di Tibaldo Conte di Provenza. Il collegamento carolingio ebbe, con alcune sfumature e distinzioni, ampia fortuna e fu appoggiato da studiosi come Baudi di Vesme, Gabotto e Previt Orton. Alla luce di nuove ricerche, la tesi del de Manteyer stata scartata, in specie dopo gli studi del Cognasso e della Regina Maria Jos dItalia, che tendono a ridimensionare limportanza dei primi personaggi noti. Comunque sia la casata era di origine borgognona di classe cavalleresca, certamente legata alla corte dArles.

Umberto I detto Biancomanno o Bianca Mano (ma il soprannome appare solo dal XVIII secolo
e mai nei pochi documenti coevi) (* 972/975 ? + 1-7-1048), Cavaliere borgognone, forse in relazione alla regina Ermengarda dArles o ai Conti di Ginevra; appare in un documento del 1003 come Conte al servizio della corte; Conte di Aosta nel 1032, successivamente passa la servizio dellImperatore Corrado II, che lo crea Conte di Moriana (la data oscilla tra il 1034 e il 1037); nei documenti degli ultimi anni era indicato come Conte di Savoia, Moriana, Noyon, Salmorene e Belley, che comprendevano i castelli e terre di Montmlian, Chambry, Aix-les-Bains, Moutiers, Saint-Martin, Termignon, Saint-Jean, Beaufort, Aosta, Chatillon, Virieu, Belley, Tignes e SaintJean e la Valromey. Sposa Ausilia (chiamata anche Ansana o Ancilla la sua esistenza dubbia; fu indicata come figlia di un ipotetico Manasse Signore del Vallese o di un Arnold von Schannis Conte di Zurigo).

A1. Amedeo I detto Coda (+ post 18-12-1051), Conte di Savoia, Aosta e Moriana, Noyon, Salmorene e Belley. = Adila (Adalgisa, Odila)

B1. Umberto (+ infante ante 1051). B2. Aimone (+ ante 1060), Vescovo di Belley.

A2. Burcardo (+ 1068/1069), Arcivescovo di Lione e Prevosto di San Maurizio dAgauno. A3. Aimone (+ 13-7-1054 o 1055), Vescovo di Sion e Prevosto di San Maurizio dAgauno. A4. Oddone I (* 1020 ? + 19-2-1059), Conte di Savoia, Aosta, Moriana e del Chablais dal 1051, Marchese di Susa, Marchese in Italia, Conte e Signore di Torino, Auriate, Bredulo, Asti, Alba, Albenga e Ventimiglia per eredit della moglie dal 1046 ca. = 1046 ca. Adelaide Contessa di Torino e Signora delle contee di Auriate, Bredulo, Asti, Alba, Albenga e Ventimiglia, figlia ed erede del Conte Olderico Manfredi I Marchese di Susa e di Berta dei Marchesi dEste (* 1020 ? + Canischio 19-12-1091), gi vedova di Ermanno III Duca di Svevia e di Enrico I Marchese del Monferrato; poi tutrice dei figli e dei nipoti.

B1. Pietro I (* 1048/1049 + [post 7-] 1078), Conte di Savoia, Aosta e Moriana e del Chablais, Marchese di Susa, Marchese in Italia, Conte e Signore di Torino, Auriate, Bredulo, Asti, Alba, Albenga e Ventimiglia associato alla madre dal 1059. = post 1063 Agnese, figlia di Guglielmo VII Duca dAquitania e di Ermengarda di Longwy dei Duchi di Lorena (+ 13-6-1089).

C1. Agnese (+ post 1110), pretese alla successione alla morte del padre, Contessa e Signora di Torino e Alba ca. 1080/1091; si fece monaca dopo il 1091. = post 1080 Federico I di Montbliard Conte di Luetzelburg (+ 29-6-1091).

B2. Amedeo II (* 1050 ca. + 26-1-1080), Conte di Savoia, Aosta e Moriana e del Chablais, Marchese di Susa, Marchese in Italia, Conte e Signore di Torino, Auriate, Bredulo, Asti, Alba, Albenga e Ventimiglia associato al fratello Pietro e alla madre. = Giovanna, figlia di Geroldo I Conte di Ginevra e di Gisella

C1. Adelaide (+ 1090) = Manasse V Signore di Coligny C2. Umberto II il Rinforzato (* 1072 ca. + Moustiers 19-11-1103), Conte di Savoia, Aosta e Moriana e del Chablais, Marchese di Susa e Marchese in Italia dal 1080 e sotto tutela della nonna Adelaide; alla morte di questa perse quasi tutti i feudi piemontesi: Torino e Alba divennero comuni indipendenti verso il 1091, mentre nel 1098 perse San Dalmazio, Brusaporcello, Boves, Sommariva del Bosco, Romanisio e Quattordio. = Gisella, figlia di Guglielmo II Conte Palatino di Borgogna e di Agnese dei Duchi di Zaehringen (+ post 1113), sorella del Papa Callisto II.

D1. Adelaide (* 1092 ca. + abbazia di Montmartre, Parigi 18-11-1154) a) = Parigi 25/30-3-1115 Luigi VI Re di Francia (* 1081 ? + Parigi 1-8-1137);

b) = 1140 ca. Matteo I Conte di Montmorency (+ post 1-8-1160), separati poco dopo. D2. Amedeo III (* 1094 ca. + Nicosia 30-3-1148), Conte di Savoia, Aosta, Moriana e del Chablais, Marchese di Susa e Marchese in Italia dal 1103; partecipa alla III Crociata. a) = 1103 (?) Adelaide (?) b) = Matilde dAlbon, figlia di Guigues III Conte dAlbon e di Matilde (* 1116 ca. + post 1-1145).

E1. (ex 2) Alice = 1140 a. Umberto Signore di Beaujeu (+ 1174). E2. (ex 2) Matilde (* 1131 ca. + Coimbra 5-12-1158) = 1146 Alfonso I Re del Portogallo (* Guimaraes 25-10-1110 + Coimbra 612-1185). E3. (ex 2) Beato (con Bolla Pontificia del 1-9-1838) Umberto III (* Avigliana 18-1136 + Chambry 4-3-1189), Conte di Savoia, Aosta, Moriana e del Chablais, Marchese di Susa e Marchese in Italia dal 1148. a) = ante 3-1-1151 Faidiva, figlia di Alfonso Giordano I Conte di Tolosa e di Faidiva di Uzs (+ 1154); b) = 1157 Gertrude, figlia di Teodorico I Conte di Fiandra e di Sibilla dei Conti dAngi (+ 1173), ripudiata nel 1163; c) = 1164 Clemenza, figlia di Corrado I Duca di Zaehringen e di Clemenza dei Conti di Namur (+ 1176), gi divorziata da Enrico XII Duca di Baviera; d) = 1177 Beatrice, figlia di Gerardo I Conte di Maon e di Guya I de Salins Signora di Vadan (+ ante 8-4-1230).

F1. (ex 2) Alice o Agnese (* 1166 + 1174). F2. (ex 3) Alice o Sofia (+ 3-12-1202) = Azzo VI dEste Marchese dEste e Signore di Ferrara (+ 18-11-1212) (v.) F3. (ex 3) Eleonora (+ 1204) = 1197 (?) Bonifacio I Marchese del Monferrato (+ cade combattendo i Bulgari 9-1207) (v.) F4. (ex 4) Tommaso I (* 20-5-1178 + Moncalieri 1-3-1233), Conte di Savoia, Moriana e del Chablais, Marchese di Susa e Marchese in Italia (investito da Filippo Re dei Romani a Basilea il 1-6-1207 con Chieri, Testona e Meldun); Vicario Imperiale totius Italiae (cio della cosidetta Lombardia Occidentale, con le citt di Torino e Moncalieri, i castelli di Collegno, del Canavese e di Lanzo) dal 1226; nel 1212 acquista Vigone, nel 1216 Barge e Carignano, nel 1221 Chillon con altri luoghi del Vaud, e Festerne nel 1224. = 5-1195 Beatrice (o Margherita), figlia di Guglielmo I Conte di Ginevra e di Beatrice dei Baroni di Faucigny (+ 13-4-1236).

G1. Amedeo IV (* 1197 ca. + castello di Montmlian 13-7-1253), Conte di Savoia, Moriana e del Chablais, Marchese di Susa e Marchese in Italia dal 1233 (il 237-1234 divide con i fratelli), Vicario Imperiale totius Italiae dal 1241. a) = 1215 Anna, figlia di Ugo III Duca di Borgogna e di Beatrice dAlbon dei Delfini di Vienne (* 1192 ca. + 1242);

b) = (per procura: Orange 18-12-1244) Cecilia del Balzo, figlia di Barral Visconte di Marsiglia e di Sibylle dAnduze (+ 21-5-1275) (v.), reggente per il figlio 1253/1259.

H1. (ex 1) Beatrice (+ 10-5-1259), investita di Busca, Roncaglia, Fontanile, Scarnafiggi e Barge. a) = 1233 Manfredo III Marchese di Saluzzo (+ 1244) (v.) b) = 21-4-1247 Manfredi I di Hohenstaufen Re di Sicilia (* 1232 + cade nella battaglia di Benevento 26-2-1266) (v.) H2. (ex 1) Margherita (+ 1254), investita delle valli di Matthie, Collegno e Pianezza. = 1235 Bonifacio II Marchese del Monferrato (+ 1253) (v.) H3. (ex 2) Bonifacio I (* Chambry 1-12-1244 + 6-1263), Conte di Savoia, Moriana e del Chablais, Marchese di Susa e Marchese in Italia dal 1253 sotto tutela della madre. H4. (ex 2) Beatrice (+ 23-2-1292) a) = 21-10-1268 Pietro Conte di Chalon e Signore di Chateaubellin (+ 1272); b) = 1274 Emanuele Infante di Castiglia e Lon, Signore di Villena ed Escalona (* Carrion 1234 + Penafiel 12-1283). H5. (ex 2) Eleonora = 1269 Guiscard de Beaujeu Signore di Montpensier H6. (ex 2) Costanza (+ post 1263).

G2. Umberto (* 1198 + in Ungheria 1223), Signore di Chillon. G3. Tommaso II (* castello di Montmlian 1199 + Chambry 1-2-1259), Prevosto della cattedrale di Valence dal 1224, rinuncia nel 1233; Signore del Piemonte ab Avilliana inferius dal 23-7-1234, Luogotenente del fratello Amedeo IV in Piemonte il 13-4-1234; Conte di Fiandra e Hainaut 1237/1244; Principe di Capua senza investitura dal 1252 (feudo perduto); nel 1243 ebbe i diritti su Pinerolo da parte dellAbate di Santa Maria di Pinerolo. a) = 2-4-1237 Giovanna I Contessa di Fiandra e Hainaut dal 1205, figlia ed erede del Conte Baldovino IX e di Maria dei Conti di Champagne (+ Marquette 15-121244), gi vedova di Ferdinando Infante del Portogallo; b) = 1245 Beatrice, figlia di Tedisio Fieschi Conte di Lavagna, Patrizio Genovese, e di Simona di Volta (+ 15-7-1283).

H1. (ex 2) Tommaso (+ infante). H2. (ex 2) Tommaso III, per la sua discendenza v. Parte II H3. (ex 2) Amedeo V detto il Grande (* Borghetto 4-9-1249 + Avignone 16-101323), Conte di Savoia e Moriana, Marchese di Susa e Marchese in Italia dal 1285 (divide con il fratello e il nipote Filippo il 14-1-1285, sanzionato il 24-5-1286); Conte di Baug e terre annesse maritali nomine; nel 1289 compra Revermont e Pont

dAin; Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca di Aosta dal 1302 (gi nel 1295 gli Challant avevano rinunciato al titolo di Visconte e alle loro pretese). a) = 5-7-1272 Sibilla, figlia ed erede di Guido Conte di Baug, Signore di Pont-deVesle, Bourg e Mirabel, e di Delphine de Lavieu Signora di Saint-Bonet (+ 28-2/27-5-1294); b) = 4-1297 Maria, figlia di Giovanni I Duca del Brabante e Limburg e di Margherita di Dampierre dei Conti di Fiandra (+ post 2-111338).

I1. (ex 1) Bona (* 1275 ? + 1300), le prime nozze con il Delfino di Vienne non furono siglate bench alcune fonti affermino il contrario. Bona and ad abitare presso il futuro marito in attesa di avere let per sposarsi (1280) ma questo mor improvvisamente nel 1282. = Ugo di Chalon Signore di Montbauson (+ 1324). I2. (ex 1) Eleonora (+ 1325) a) = 12-1-1292 Guglielmo di Chalon Conte dAuxerre e Tonnerre (* 1277 + assassinato, Mons-en-Puelle 9-8-1304); b) = 1305 Dreux IV de Mello Signore di Sainte-Hermine (+ ca. 1311); c) = 1311 Giovanni I Conte di Forez (* 1275/1276 + 3-71334). I3. (ex 1) Giovanni (+ 1284). I5. (ex 1) Beatrice (+ ca. 1291).

I6. (ex 1) Margherita (+ 6-8-1349) = 23-3-1296 Giovanni I Marchese del Monferrato (* 1277 + 91-1309) (v.) I7. (ex 1) Edoardo I detto il Liberale(* Baug 8-2-1284 + nei pressi di Parigi 4-11-1329), Conte di Savoia, Moriana e del Chablais, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca di Aosta, Marchese di Susa e Marchese in Italia dal 1323. = (contratto: Parigi 27-9-1307) castello di Montbard 18-101307 Bianca, figlia di Roberto II Duca di Borgogna e di Agnese Principessa di Francia (* 1288 ca. + Digione 18-7-1348).

J1. Giovanna (+ castello di Vincennes 29-6-1344), pretende alla successione. = Chartres 21-3-1329 Giovanni III Duca di Bretagna,Conte di Richemont e Visconte di Limoges (* Chantoceaux 8-3-1326 + Caen 30-4-1341).

I8. (ex 1) Agnese (+ 27-11-1322) = 1297 Guglielmo III Conte di Ginevra (+ 25-11-1320). I9. (ex 1) Aimone I detto il Pacifico (* Bourg 15-12-1291 + castello di Montmlian 22-6-1343), Conte di Baug e terre annesse per eredit materna; Canonico di Lione, Priore di Villemoutier, Canonico di Parigi dal 17-10-1295, Cappellano del Papa Bonifacio VIII dal 1298, Canonico di York, Gonfaloniere

di Santa Romana Chiesa dal 1329; Conte di Savoia, Moriana e del Chablais, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca dAosta, Marchese di Susa e Marchese in Italia dal 1323. = 1-5-1330 Iolanda Paleologa, figlia di Teodoro I Marchese del Monferrato e di Argentina Spinola (* Moncalvo 6-1318 + Chambry 24-12-1342) (v.)

J1. Amedeo VI detto il Conte Verde (* Chambry 4-1-1334 + di peste, Santo Stefano presso Castropignano1-3-1383), Conte di Savoia, Moriana e Chablais, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca di Aosta, Marchese di Susa, Marchese in Italia, Conte di Baug e terre annesse dal 1343; Barone del Faucigny e Signore del Gex dal 5-5-1355, Marchese di Ivrea dal 1356, Signore del Vaud e Conte di Romont dal 1359, nel 1379 ebbe la citt di Biella, nel 1381 conquista Cuneo; Vicario Imperiale per il Piemonte con investitura del 1365, nel 1364 ottiene la superiorit feudale dalla Regina di Napoli sul feudo di Ventimiglia, Signore di Torino 1360/1363, tutore del Principe dAcaia 1368/1377. = (per procura) Parigi 8-1355/ (di persona) Chambry 91355 Bona di Borbone, figlia di Pietro I 2 Duca di Borbone, Conte di Clermont e di Isabella di Valois dei Conti di Valois, Principessa di Francia (+ castello di

Maon 19-1-1402), tutrice del nipote Amedeo VIII.

K1. Una figlia (* 9-1358 + infante). K2. Amedeo VII detto il Conte Rosso (* Chambry 242-1360 + ivi 1-121391), Conte di Savoia, Moriana e del Chablais, Principe Bal del Ducato dAosta e Duca dAosta, Marchese di Ivrea e Susa, Marchese in Italia, Conte di Baug, Conte di Romont, Barone del Faucigny, Signore del Vaud e Gex dal 1383, compra la contea di Nizza nel 1388. = Parigi 18-1-1377 Bona, figlia di Giovanni Duca di Berry, Principe di Francia, e di Giovanna dei Conti dArmagnac (+ castello di Carlat 30-12-1435).

L1. Amedeo VIII, per la sua discendenza v. Parte III. L2. Bona (* 11-10-1388 + castello di Stupinigi 4-31432) = 24-7-1403 Ludovico di Savoia Principe dAcaia (v.) L3. Giovanna (* 25-7-1392 + 1-1460) = 26-4-1411 Gian Giacomo I Paleologo Marchese del Monferrato (v.) L4. (Naturale, da Francesca di Pietro Arnodi) Umberto (+ 15-10-1443), Signore di Montagny e Corbires, Conte di Romont dal 1439,

Luogotenente Generale del Piemonte nel 1403, ambasciatore in Borgogna nel 1409 e al Concilio di Costanza nel 1417. = Marguerite de Saint-Thomas L5. (Idem) Giovannetta = 1405 Andrea Clerevaux Signore di Liarens (Glareins)

K3. Ludovico (* 1364 + infante). K4. (Naturale) Antonio (+ 1374). K5. (Naturale) Una figlia (vivente nel 1363 e 1364). K6. (Naturale) Giovanna (+ post 1383/1388), monaca a Chambry.

J2. Bianca (* 1335 o 1336 + Pavia 31-12-1387) = Rivoli 10-9-1350 Galeazzo II Visconti Signore di Milano (v.) J3. Giovanni (* battezzato a Voyron 9-1338 + 6-1339). J4. Caterina (* 1342 + poco dopo). J5. Ludovico (* Chambry 24-12-1342 + poco dopo). J6. (Naturale) Umberto (+ 1374), il 12-12-1342 ebbe una pensione sopra i redditi di Maon, nel 1344 era Bal del Chablais e del Genevois, il 28-9-1352 permut la signoria di Enclose con Molettes, il 7-5-1364 ebbe la terra di Arvillars, il 24-8-1364 ebbe il castello di Macches e i diritti su Avigliana. a) = 1341 Anduze, figlia di Peronet Signore dArvillars

b) = Margherita di Chevron-Villette Signora de lOrme e Mollettes dall8-81340, figlia ed erede di Umberto V Signore di Molettes e de lOrme e di Amphlise dAigle (+ post 9-8-1399).

K1. (ex 1) Umberto II (+ testamento: castello di Montmlian 4-6-1422), Signore di Arvillars, Molettes, la Chiusa e de lOrme; Governatore del Faucigny nel 1398. a) = Marguerite, figlia di Jacques Signore di Mouxi b) = Caterina, figlia di Alberto Signore della Valle di Cls (+ testamento: 16-9-1450).

L1. (ex 1) Bona = 1405 Raoul (Rodolfo) de Chevron-Villette Signore di Bonvilaret e Thnzol (+ ca. 1444). L2. (ex 2) Giovanni (+ post 1469), Signore dArvillars, Molettes, la Chiusa e de lOrme. = Caterina, figlia di Roberto Barone di Chevron e Signore di Villette

M1. Francesca (+ post 1479), Signora dArvillars, Molettes, la Chiusa e de lOrme. = Francesco de Chevron-Villette Barone di Chevron, Signore di

Bonvillard e Thnzol (+ ca. 1515).

L3. Caterina = 8-12-1422 Jean Alleman Signore di Revel e Uriage

K2. (ex 1) Antonio K3. (ex 1) Caterina a) = ca. 8-5-1356 Guillaume de Luyrieux e Prangin Signore di Luyrieux, Cule, Montveran e Prangin (+ testamento: 19-9-1375) b) = 1380 Berlion de Rivoire Signore di Gerbais e Romagnon K4. (ex 2) Amedeo (+ testamento: 8-5-1400), Signore di Mollettes. K5. (Naturale) Ugonetto

J7. (Naturale) Oggero (+ 7-1372), investito di Bellecombe e Arie il 18-7-1360. a) = Giovanna, figlia di Giovanni de Meyra Cancelliere del Conte di Savoia b) = Bernarda, figlia di Antelmo Signore di Civin (+ post 1376), e gi vedova di Enrico Signore di Montfaucon.

K1. Umberto (+ post 1411), Signore di Bellecombe e Arie, miles.

J8. (Naturale) Amedeo (+ post 11-6-1343).

J9. (Naturale) Giovanni (+ poco dopo 1349), Canonico di Ginevra dal 22-9-1339, Cantore di Ginevra dall8-1-1340, Canonico di Losanna dal 18-7-1342. J10. (Naturale) Maria = (fidanzata nel 1335) Andrea Boncristiani da Pisa, pittore della corte sabauda J11. (Naturale) Una figlia = Ludovico di Lucinge J12. (Naturale) Donata, monaca a Bons.

I10. (ex 2) Maria (* 1298 + Evian 1334/1336) = 9-9-1309 Ugo de La Tour du Pin Barone del Faucigny (+ 1329). I11. (ex 2) Caterina (+ Rheinfelden 30-9-1336) = Basilea 26-5-1315 Leopoldo I dAsburgo Duca dAustria (* 1292 + Strasburgo 28-2-1326). I12. (ex 2) Giovanna (* 1306 + 1359), divenne ortodossa con il nome di Anna. = 10-1326 Andronico III Paleologo Imperatore dOriente (* 1295 ca. + 25-61341). I13. (ex 2) Beatrice (* 1310 ca. + 20-12-1331) = Vittau 8-6-1328 Enrico I Duca di Carinzia e Re di Boemia (+ 4-4-1335).

H4. (ex 2) Ludovico I (* 1250 + Napoli [post 10-1] 1302), divide con il fratello il 14-1-

1285 (sanzionato il 24-5-1286) e diviene Signore del Vaud con le avvocazie sui vescovati di Verdun e Losanna e le terre di Bugey e Valromey; nel 1291 ebbe il castello di Oigny e divenne vassallo del Duca di Borgogna. a) = Adelina, figlia di Matteo II Duca di Lorena e di Caterina dei Conti di Limburg (+ ca. 1278); b) = 1278 Giovanna, figlia di Filippo di Montfort Conte di Castres e Signore de la Fert-Aleps e di Jeanne de Lvis (+ 1293/1300), gi vedova di Guido VI Conte di Forez; c) = 1-5-1301 Isabella dAlneto (dAulnay) (+ 30-10-1341), vedova di Baldone Signore di Seminara e di Robert de Sauriac Gran Siniscalco del Regno di Sicilia.

I1. (ex 2) Laura (+ 1334) = Giovanni I Conte di Forez (* 1275/1276 + 3-7-1334). I2. (ex 2) Eleonora (+ 24-3-1335) = 1294 Rodolfo Conte di Neuchatel (+ 22-3-1343). I3. (ex 2) Margherita (+ 7-4-1313) a) = 1-4-1293 Jean de Chalon Signore di Vignory b) = 21-6-1309 Simone Conte di Saarbruecken e Signore di Commercy (+ 1325). I4. (ex 2) Giovanna (+ post 29-10-1360) = 5-2-1294 Guillaume de Joinville Signore del Gex

I5. (ex 2) Ludovico II (* 1290 + fine 1348), Signore del Vaud dal 1302. = 9-7-1309 Isabella di Chalon, figlia di Giovanni II Signore di Arlay e di Margherita dei Duchi di Borgogna (+ 1352), che fu infeudata dal marito del castello di Rue nel 1344.

J1. Bona (detta Guta nelle fonti tedesche) (+ 1342) a) = Matteo Conte di Trenzin (+ 1318); b) = 1321/1322 Bolko II Duca di Muensterberg (+ 11-61341). J2. Giovanni (+ cade nella battaglia di Laupen 21-6-1339) a) = (con dispensa pontificia) Giovanna de Montliard, figlia di Giovanni Signore di Montfaucon; b) = 14-3-1329 Margherita di Chalon, figlia di Giovanni II Conte dAuxonne e di Alice di Chalon (+ Parigi 11-10-1378), che da vedova ebbe le signorie di Virieu le Grand, Cordon e Pierre Chatel, alle quali rinuncia a favore del Conte di Savoia il 18-10-1366. J3. Caterina (+ 18-6-1388), con contratto datato Belley 9-71359 vende la signoria del Vaud al cugino Amedeo VI. a) = Milano 10-10-1330 Azzone I Visconti Signore di Milano (v.) b) = 10-1340 Raoul III de Brienne Conte dEu (+ 19-111350); c) = 3-3-1352 Giovanni I Marchese di Namur (* 1324 + Namur 1-10-1391).

I6. (ex 2) Pietro (+ assassinato, Roma 21-3-1312). I7. (ex 2) Bianca (+ post 4-1323) = 27-4-1303 Pierre II de Grandson Signore di Sainte-Croix (+ 3-7-1349). I8. (ex 2) Isabella = Humbert VII de Montluel Signore di Valbonne I9. (ex 2) Guglielmo (+ post 1315), Signore di Biolley, Signore di Spronasino per eredit del suo ministerialis Guglielmo di Raifoso, da Avignone. I10. (ex 2) Beatrice (+ 1338) = 1301 Goffredo I Conte di Clermont (+ 1332/1333).

H5. (ex 2) Eleonora (+ 6-12-1296), nel 1273 rinuncia ai suoi diritti di successione. = 1270 Luigi di Forez Signore di Dombes e Beaujeu (+ 23-81295). H6. (ex 2) Alice (+ 1-8-1277).

G4. Aimone (+ 1239/1242), Signore di Chillon e Basso Vallese dal 13-41234, le sue terre furono ereditate dal fratello Pietro. G5. Guglielmo (+ avvelenato, Viterbo 1-11-1239), Vescovo di Valence dal 1226, Legato Apostolico in Francia, Vescovo di Liegi dal 1238. G6. Pietro II (* Susa 1203 + Pierre-Chatel presso Belley 28-5-1268), Canonico di Valence, Prevosto della Cattedrale di Aosta dal 1232, rinuncia; con le divisioni del 23-7-1234

ottenne il Vaud; Conte di Savoia, Moriana e Chablais, Marchese di Susa e Marchese in Italia dal 1263; nel 1241 fu investito della contea di Richmond; dal 1264 ebbe i castelli e terre di Fuor, Arlod, Ballaison, Langin, Cls, Cusy, Charosse e Aubonne, con Payeronne, Morat e Vevey; Barone del Faucigny maritali nomine. = post 1236 Agnese, figlia ed erede di Aimone I Barone del Faucigny e di Beatrice dei Conti Palatini di Borgogna (+ 11-8-1268).

H1. Beatrice detta la Grande Delfina (* 1237 ca. + 21-11-1310), Baronessa di Faucigny, nel 1309 rinuncia alle sue pretese sulla Savoia. a) = 1241 Guigues VII Delfino di Vienne e Conte dAlbon (+ 1269); b) = 2-4-1273 Gastone VII Visconte di Barn e Barone di Montcada (v.)

G7. Beato (dal 1-9-1838) Bonifacio (* castello di Saint-Hlne-du-Lac 1205 ? + castello di Sainte-Hlne-des-Millires 14-7-1270), Priore di Nantes, amministratore del vescovato di Belley dal 1234, Arcivescovo di Canterbury 1241/1268 (rinuncia). G8. Beatrice (* 1206 + 12-1266) = 12-1219 Raimondo Berengario V Conte di Provenza, Nizza e Folcalquier, Visconte di Nimes, Arles, Milhaud e Carladez (* VIII-1205 + 19-8-1245). G9. Filippo I (* Aiguebelle 1207 + castello di Roussillon, Bugey 15 o 168-1285), Primicerio della Cattedrale di Metz dal 1239, Prevosto di San Donaziano di Bruges,

Arcivescovo di Lione e Vescovo di Valence 1247/1268, Gonfaloniere di Santa Romana Chiesa dal 1259; Conte di Savoia, Moriana e Chablais, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca di Aosta, Marchese di Susa, Marchese in Italia e Signore del Vaud dal 1268; compra Saint-Hlie nel 1276, nel 1277 compra le giurisdizioni su Martigny, sullArbois e le valli di Dole. = 11-6-1267 Adelaide, figlia di Ottone II Duca di Merania-Andechs e di Beatrice II di Hohenstaufen Contessa Palatina di Borgogna (+ Evian 8-3-1279), gi vedova di Ugo di Chalon Signore di Salins. G10. Amedeo (+ 1268), monaco certosino a Grenoble, Vescovo di Moriana dal 29-2-1233. G11. Alice (+ post 1250), Badessa di Saint-Pierre a Lione. G12. Agata (+ post 1279), Badessa di Saint-Pierre a Lione. G13. Margherita (* 1212 + 4-4-1270), aveva il beneficio dei castelli e terre di Montroux e San Maurizio dAgauno da vedova. = 1-4-1218 Hartmann IV Conte di Kyburg (+ 27-11-1264). G14. Avita (Alice) = 1237 Baldwin de Rivieres Conte di Devon (+ 13-11-1261). G15. (Naturale) Benedetto (+ post 1263).

F5. (ex 4) Una figlia dal nome ignoto morta a 7 anni.

E4. (ex 2) Agnese (* 1138 ca. + 1172) = Guglielmo I Conte di Ginevra (* 1130 ca. + 25-7-1195).

E5. (ex 2) Pietro, religioso nel monastero di SantAntonio di Ranverso. E6. (ex 2) Margherita (+ post 1157), monaca cistercense nel monastero di Bons. E7. (ex 2) Guglielmo, prete. E8. (ex 2) Isabella E9. (ex 2) Giovanni, religioso nel monastero di SantAntonio di Ranverso. E10. (ex 2) Giuliana (+ 31-7-1194), Badessa di Saint-Andr-le-Haut a Vienne.

D3. Agnese (+ post 1159) = Archambault VI de Bourbon Signore di Bourbon (+ 1171). D4. Guglielmo (+ 1130), Rettore della chiesa maggiore di Moriana, Vescovo di Liegi. D5. Rinaldo (+ 1140), Prevosto di San Maurizio dAgauno. D6. Guido, Abate a Namur e Canonico di Liegi. D7. Umberto (+ 1131).

C3. Ausilia (+ post 1094) = Umberto Signore di Beaujeu C4. Costanza = Oddone II Marchese del Monferrato (+ 1084).

B3. Berta (* 1051 + Magonza 27-12-1087) = Torgau 13-7-1066 Enrico IV Imperatore del S.R.I., Re di Germania, Re dItalia e Duca di Franconia (* 11-10-1050 + Liegi 7-8-1106). B4. Adelaide (* ante 1053 + in Germania 1079) = 1066 Rodolfo Duca di Svevia e Antir di Germania (+ per le ferite riportate nella battaglia di Merseburg 15-10-1080).

B5. Oddone (+ 1102), Vescovo di Asti dal 1073 ca., Signore di San Dalmazio, Brusaporcello, Sommariva del Bosco e Boves.

SAVOIA

Amedeo VIII di Savoia detto il Pacifico (* Chambry 4-9-1383 + abbazia di Ripaglia 7-11451), Conte di Savoia, Moriana, Nizza e del Chablais, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca di Aosta, Marchese di Ivrea e Susa, Marchese in Italia, Conte di Baug, Conte di Romont, Barone del Faucigny, Signore del Vaud e Gex dal 1391; Conte del Genevois dal 1401, 1 Duca di Savoia dal 19-2-1416, Principe del Piemonte dal 12-1418, rinuncia al dominio diretto il 7-11-1434 e abdica nel 1439; eletto Antipapa con il nome di Felice V il 5-11-1439 ma rinuncia il 7-4-1449 divenendo Cardinale Vescovo di Sabina il 23-4-1449. Sposa ad Arras il 27-10-1403 Maria, figlia di Filippo II Duca di Borgogna e di Margherita Contessa di Fiandra (* Digione 9-1386 + castello di Thonon-lesBains 2-10-1422).

A1. Margherita (* 13-5-1405 + 1418). A2. Antonio (* 5-1407 + 12-1407). A3. Antonio (* 9-1408 + poco dopo). A4. Maria (* Chambry 1-1411 + Vigone 22-2-1469) = (per procura) 2-12-1427 (di persona) Vercelli 24-9-1428 Filippo Maria I Visconti Duca di Milano (v.) A5. Amedeo (* 26-3-1412 + 17-8-1431), Principe del Piemonte dal 15-8-1424. A6. Ludovico I (* Ginevra 24-2-1413 + Lione 29-1-1465), Luogotenente del ducato 1434/1439; 2 Duca di Savoia,

Principe del Piemonte, Conte di Nizza, Moriana, Chablais e Genevois, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca di Aosta, Marchese di Ivrea e Susa, Marchese in Italia, Conte di Baug, Conte di Romont, Barone del Faucigny, Signore del Vaud e Gex dal 1439. = Chambry 12-2-1434 Anna di Lusignano Principessa di Cipro e Gerusalemme e Armenia, figlia del Re Giano e di Carlotta di Borbone dei Conti di Vendome (* 24-9-1418 + Ginevra 11-11-1462), che ebbe dal marito le rendite su Bourget il 18-9-1440, di Thonon-les-Bains e Allinges 4-10-1445, sulla clericatura del Consiglio di Chambry il 16-6-1449, sul castello di Quart il 12-7-1457, del castello di Carignano il 6-31459 e di Rumilly il 10-7-1459.

B1. Beato (il suo culto fu proclamato con Bolla del Papa Innocenzo XI il 3-3-1677) Amedeo IX (* Thonon-lesBains 1-2-1435 + Vercelli 30-3-1472), Principe del Piemonte dal 1439, Luogotenente del Ducato 1463/1465; 3 Duca di Savoia, Conte di Nizza, Moriana e Chablais, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca di Aosta, Marchese dIvrea e Susa, Marchese in Italia, Barone del Faucigny e Signore del Gex dal 1465. = Clippe 1452 Iolanda Principessa di Francia, figlia del Re Carlo VII e di Maria dei Duchi dAngi (* Tours 23-9-1434 + Moncrivello 28-8-1478), Reggente per il marito e i figli 1466/1469 e 1471/1478. Nel 1472 il marito le regal il castello e le rendite di Moncrivello.

C1. Luigi (* Thonon-les-Bains 5-10-1453 + poco dopo 18-11-1453). C2. Anna (* 1-6-1455 + sepolta a Chambry 9-3-1480) = 11-9-1478 Federico dAragona Principe di Taranto (v.)

C3. Carlo (* Ganat 15-9-1456 + Orlans 5-7-1471), Principe del Piemonte dal 1465. C4. Beata (proclamata il 1-9-1838) Luisa (* 28-12-1462 + monastero di Orbe 24-7-1503), non consum il Matrimonio, si dedic alla vita religiosa e divenne monaca clarissa. = 24-8-1479 Ugo di Chalon Signore di Chatelguyon (+ 3-7-1490). C5. Filiberto I detto il Cacciatore (* Chambry 17-8-1465 + Lione 22-9-1482), 4 Duca di Savoia, Conte di Nizza, Moriana e Chablais, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca di Aosta, Marchese dIvrea e Susa,Marchese in Italia, Barone del Faucigny e Signore del Gex dal 1472. Nel 1476 perde il Vaud. C6. Bernardo (* Pinerolo 5-2 e + ivi 3-9-1467). C7. Carlo I detto il Guerriero (* Carignano 25-3-1468 + Pinerolo 14-3-1490), 5 Duca di Savoia, Conte di Nizza, Moriana, Chablais e Genevois, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca dAosta, Marchese dIvrea e Susa, Marchese in Italia, Barone del Faucigny, Signore del Gex dal 1482, Marchese di Saluzzo 1487/1490, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia dal 1485 come erede della zia Carlotta I di Lusignano. = 1-4-1485 Bianca Paleologo, figlia di Guglielmo VIII Marchese del Monferrato e di Elisabetta Sforza dei Duchi di Milano (* 1470 ca. + Carignano 31-3-1519) (v.), reggente per il figlio 1490/1496.

D1. Iolanda Ludovica (* Torino 11-7-1487 + Ginevra 12-9-1499) = (nozze non consumate) 1496 Filiberto II di Savoia Duca di Savoia (v. oltre) D2. Carlo II Giovanni Amedeo (* postumo Torino 23-6-1490 + Moncalieri 16-41496), 6 Duca di Savoia, Conte di Nizza, Moriana, Chablais e Genevois, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca

dAosta, Marchese dIvrea e Susa, Marchese in Italia, Barone del Faucigny, Marchese del Gex, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia dalla nascita e sotto la tutela della madre.

C8. Giacomo Ludovico (* 7-1470 + 27-7-1485), Marchese del Gex, Signore di Ternier, Tournon e Montrivel dal 27-10-1483. = (nozze non consumate) 27-10-1483 Luisa di Savoia (* Talvires 1467 + 1-5-1530) (v. oltre). C9. Maria (+ 27-11-1500) = Neuchatel 8-7-1476 oppure 10-1476 Filippo I Margravio di Baden-Hachberg e Signore di Neuchatel (* Neuchatel 6-1454 + Montpellier 7-9-1503). C10. Gian Claudio Galeazzo (* postumo 6-9-1472 + Vercelli 7-11-1472).

B2. Maria (* 3-1436 + 12-1437). B3. Ludovico (* Ginevra 1-4-1437 + monastero di Ripaglia 8-1482), Conte del Genevois dal 1460; Re di Cipro, Re titolare di Gerusalemme e Armenia 1458/1460. a) = 1-4-1447 Annabella Stuart Principessa di Scozia, figlia del Re Giacomo I e di Lady Joan Beaufort dei Duchi di Somerset (+ post 1471), nozze non consumate e annullate nel 1458; b) = 10-10-1458 Carlotta I di Lusignano Regina di Cipro e Regina titolare di Gerusalemme e Armenia 1448/1460, figlia ed erede del Re Giovanni II e di Elena Paleologa Principessa di Bisanzio (* 1442 + Roma 16-7-1487), gi vedova di Giovanni Infante del Portogallo e Duca di Coimbra. Il 25-2-1485 istituisce erede il nipote Carlo I di Savoia. B4. Margherita (* Torino 4-1439 + Bruges 9-3-1483)

a) = 2-5-1458 Giovanni IV Paleologo Marchese del Monferrato (v.) b) = 1466 Pietro II di Lussemburgo Conte di Saint-Pol, Soissons, Enghien e Marle (* 1437 ca. + castello dEnghien 25-10-1482). B5. Giano (* 8-11-1440 + Annecy 22-12-1491), Barone di Faucigny e Beaufort e Signore di Ugine, Faverges e Gordans dal 26-2-1460, Conte del Genevois dal 1482; Luogotenente della contea di Nizza, di Ventimiglia e della Valle di Lantosca il 28-1-1459, armato Cavaliere dal Re di Francia nel 1461, Cavaliere dellOrdine Supremo della SS. Annunziata dal 1476. a) = 6-1466 Elena di Lussemburgo, figlia di Luigi I Conte di Saint-Pol e di Giovanna di Bar dei Conti di Soissons e Marle (+ Cruscille 23-5-1488); b) = 1488 Maddalena de Brosse, figlia di Giovanni II Signore di Boussac e Sainte-Svre e di Louise de Laval (+ 1512).

C1. (ex 1) Luisa (* Talvires 1467 + 1-5-1530), Marchesa di Baug, Signora di Thorens, Richemont, Montross, Arbusigny, Druin, Conflans, Cusy, Evian, Falerne, Montay, Vevey, Blonay e di La Tour de Peilz. a) = (nozze non consumate) 27-10-1483 Giacomo Francesco di Savoia (v. sopra) b) = 1487 Francesco di Lussemburgo Visconte di Martigues (+ ca. 1511).

B6. Carlotta (* 11-11-1441 + castello dAmboise 1-12-1483) = Chambry 9-3-1451 Luigi XI Re di Francia (* Bourges 3-7-1423 + Plesses-les-Tours 308-1483). B7. Aimone (* 1-11-1442 + 3-1443).

B8. Filippo II detto Senza Terra (* Chambry 15-11-1443 + Torino 7-11-1497), Conte di Baug, Valbonne e Monttevel dal 26-2-1460, Conte del Bresse e Signore del Bugey dal 1464, Governatore di Guienne e Limousin il 21-9-1466, Cavaliere dellOrdine del Toson dOro fal 1468, Governatore della Borgogna fino al 1471, Luogotenente Generale del Ducato di Savoia il 10-9-1471, nel 1476 e il 17-3-1482, Cavaliere dellOrdine di Saint-Michel dal 1472, Siniscalco della Contea di Tolosa nel 1472; 7 Duca di Savoia, Principe del Piemonte, Conte di Nizza, Moriana, Genevois e Chablais, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca dAosta, Marchese dIvrea e Susa, Marchese in Italia, Barone del Faucigny, Signore del Gex, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia e Patrizio Veneto (creato nel 1496, ma il titolo era puramente onorifico, per cui lo indichiamo solo per i sovrani) dal 1496. a) = Moulins 6-4-1472 Margherita di Borbone, figlia di Carlo I 5 Duca di Borbone, Duca di Alvernia e Conte di Clermont e di Agnese dei Duchi di Borgogna (+ castello di Pont Ain 24-41483); b) = 11-11-1485 Claudina de Brosse, figlia di Jean II Signore di Boussac e Sainte-Svre e di Nicole de Chatillon Contessa di Penthivre e Viscontessa di Limoges (+ Chambry 13-101513).

C1. (ex 1) Un figlio (* e + ca. 3-8-1475). C2. (ex 1) Luisa (* Pont dAin 11-9-1476 + Gretz-sur-Loing 22-9-1531) = Parigi 16-2-1488 Carlo Conte dAngouleme (* 1459 + Chateauneuf-en-Angoumois 1-1-1496). C3. (ex 1) Girolamo (* 16-3-1478 e + ante 31-12-1478). C4. (ex 1) Filiberto II detto il Bello (* Pont dAin 10-4-1480 + ivi 10-9-1504), 8 Duca di Savoia,

Principe del Piemonte, Conte di Nizza, Moriana, Chablais, Genevois e Bresse, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca di Aosta, Marchese di Ivrea e Susa, Marchese in Italia, Barone del Faucigny, Signore del Gex, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia dal 1496 e Patrizio Veneto. a) = 1496 Iolanda Ludovica di Savoia (* Torino 11-7-1487 + Ginevra 12-9-1499) (v. sopra) b) = Pomanimoutier 18-11-1501 Margherita dAsburgo Arciduchessa dAustria, figlia di Massimiliano I Imperatore del S.R.I., Re di Germania e Arciduca dAustria e di Maria Principessa sovrana dei Paesi Bassi (* Bruxelles 10-1-1480 + Malines 30-11-1530), gi vedova di Giovanni dAragona Principe delle Asturie. C5. (ex 2) Carlo III detto il Buono (* Chazey 10-10-1486 + Vercelli 17-8-1553), 9 Duca di Savoia, Principe del Piemonte, Conte di Nizza, Moriana, Bresse e Chablais, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca di Aosta, Marchese dIvrea e Susa, Marchese in Italia, Signore del Vaud e Gex, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia dal 1504 e Patrizio Veneto. Nelle guerre tra spagnoli e francesi perse quasi tutto il dominio sul Piemonte e una buona parte della Savoia; nel 1536 recupera il Vaud. = Villafranca 26-3-1521 Beatrice Infanta del Portogallo, figlia del Re Emanuele I e di Maria Infanta dAragona (* Lisbona 31-12-1503 + Nizza 8-1-1538), Contessa dAsti, Signora di Cherasco e Marchesa di Ceva per concessione imperiale del 3-4-1531.

D1. Adriano (* Ivrea 19-11-1522 + ivi 10-1-1523), Principe del Piemonte. D2. Ludovico (* Ginevra 4-12-1523 + Madrid 25-11-1536), Principe del Piemonte.

D3. Emanuele Filiberto detto Testa di ferro (* Chambry 8-7-1528 + Torino 308-1580), 10 Duca di Savoia, Principe del Piemonte, Conte di Nizza, Asti, Moriana, Bresse e Chablais, Principe Bal del Ducato dAosta e Duca dAosta, Marchese dIvrea e Susa, Marchese in Italia, Conte di Romont e Baug, Signore del Vaud e di Gex, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia dal 1553 e Patrizio Veneto, Principe di Oneglia dal 1576, Conte di Tenda con le valli di Maro e Prel dal 1576, confermato Patrizio Veneto dal Senato della Repubblica di Venezia il 22-7-1574; Generale di squadrone nellesercito imperiale nel 1546, Comandante di cavalleria nel 1547, Generale di battaglia e della gente in armi in Fiandra nel 1552; Cavaliere dellOrdine del Toson dOro dal 1546, Cavaliere dellOrdine della Giarrettiera dal 1556; celebre generale spagnolo, fu il vincitore della battaglia di San Quintino. = Parigi 10-7-1559 Margherita Principessa di Francia e Duchessa di Berry (1540), figlia del Re Francesco I e di Claudia I dOrlans Duchessa sovrana di Bretagna e Principessa di Francia (* Saint-Germain-en-Laye 5-6-1523 + Torino 15-9-1574).

E1. Carlo Emanuele I (* Rivoli 12-1-1562 + Savigliano 26-7-1630), 11 Duca di Savoia, Principe del Piemonte, Conte di Nizza, Asti, Moriana, Bresse, Chablais e Tenda, Principe di Oneglia, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca dAosta, Marchese dIvrea e Susa, Marchese in Italia, Conte di Tenda, Signore del Vaud e del Gex, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia dal

1580 e Patrizio Veneto; Marchese di Saluzzo e Conte di Carmagnola dal 121588; con il trattato di Lione (1601) cede alla Francia il Bresse, il Gex e la Valromey; Cavaliere dellOrdine del Toson dOro dal 1585. a) = Saragozza 11-3-1585 Caterina dAsburgo Infanta di Spagna, figlia del Re Filippo II e di Elisabetta Principessa di Francia (* Madrid 10-10-1567 + di parto, Torino 7-11-1597); b) = (in segreto) Riva di Chieri 28-11-1629 Margherita di Rossillon Marchesa di Riva di Chieri, figlia di Gabriele Signore di Chatelard e di Laura di Saluzzo dei Signori di Monterosso (* battezzata, Saluzzo 24-12-1599; testamento: 18-7-1637 + Chieri 1011-1640) (v.)

F1. (ex 1) Filippo Emanuele (* Torino 2-4-1586 + Madrid 9-2-1605), Principe del Piemonte. F2. (ex 1) Vittorio Amedeo I (* Torino 8-5-1587 + Vercelli 7-10-1637), 12 Duca di Savoia, Principe del Piemonte, Conte di Nizza, Moriana, Asti, Chablais, Carmagnola e Tenda, Principe di Oneglia, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca di Aosta, Marchese di Saluzzo, Ivrea e Susa, Marchese in Italia, Signore del Vaud, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia dal 1630 e Patrizio Veneto; con il trattato di Cherasco del 1631 ottiene Trino e Alba. = Parigi 11-2-1619 Cristina di Borbone Principessa di Francia, figlia di Enrico IV Re di Francia e Navarra e di Maria de Medici Principessa di Toscana (* Parigi 10-21606 +

Torino 27-12-1663), Reggente per i figli dal 1637.

G1. Principe Luigi Amedeo (* Torino 1622 + ivi 1628). G2. Principessa Luisa (* Torino 28-7-1629 + ivi 14-5-1692) = Torino 13-8-1642 Maurizio di Savoia, suo zio (v.oltre) G3. Francesco Giacinto I (* Torino 14-9-1632 + incidente, castello del Valentino 4-101638), 13 Duca di Savoia, Principe del Piemonte, Conte di Nizza, Asti, Moriana, Chablais, Carmagnola e Tenda, Principe di Oneglia, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca dAosta, Marchese di Saluzzo, Ivrea e Susa, Marchese in Italia, Signore del Vaud, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia dal 1637 sotto tutela della madre e Patrizio Veneto. G4. Carlo Emanuele II (* Torino 20-6-1634 + ivi 12-6-1675), 14 Duca di Savoia, Principe del Piemonte, Conte di Nizza, Moriana, Asti, Chablais, Carmagnola e Tenda, Principe di Oneglia, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca dAosta, Marchese di Saluzzo, Ivrea e Susa, Marchese in Italia, Signore del Vaud, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia dal 1638 e Patrizio Veneto; Duca del Genevois e Barone del Faucigny e di Beaufort dal 1659. a) = (per procura) cappella del Palazzo del Louvre, Parigi 4-3/ (in persona) Annecy 4-41663 Francesca Maddalena di Borbone Mademoiselle de Valois Principessa

dOrlans, figlia di Gastone Duca dOrlans, Principe di Francia, e di Margherita Principessa di Lorena e Bar (* Saint-Germain-en-Laye 13-101648 + Torino 14-1-1664); b) = Torino 10-5-1665 Principessa Maria Govanna Battista di Savoia (* Parigi 11-41644 + Torino 15-3-1724) (v. oltre), Reggente per il figlio 1675/1685.

H1. (ex 2) Vittorio Amedeo II (* Torino 14-5-1666 + Moncalieri 30-10-1732), 15 Duca di Savoia, Principe del Piemonte, Conte di Nizza, della Moriana, dAsti, del Chablais e di Tenda, Principe di Oneglia, Duca del Genevois, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca di Aosta, Marchese di Saluzzo, Ivrea e Susa, Marchese in Italia, Signore del Vaud, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia dal 1675 e Patrizio Veneto; Marchese del Monferrato dal 6-1708; Re di Sicilia in seguito al trattato di Utrecht del 13-4-1711, prende possesso dello stato il 24-12-1713 (deposto il 2-8-1718); con il trattato di Cockpit permuta la Sicilia con la Serdegna, divenendo Re di Sardegna, Marchese di Oristano e Conte del Goceano il 248-1720; abdica il 3-9-1730. a) = (per procura) castello di Versailles 10-4/ (in persona) Chambry 6-5-1684 Anna Maria di Borbone Mademoiselle de Valois Principessa dOrlans, figlia di

Filippo I Duca dOrlans e Principe di Francia e di Enrichetta Maria Stuart Principessa dInghilterra, Scozia e Irlanda (* castello di Saint-Cloud 27-8-1669 + Torino 26-8-1728); b) = (morg. e in segreto) Cappella del Palazzo Reale di Torino (testimoni i due camerieri del Re: Lanfranchi e Barbier) 12-8-1730 Anna Canalis di Cumiana, figlia del Conte Francesco Maurizio Signore di Cumiana e di Monica Francesca San Martino dAgli dei Marchesi di San Germano (* Torino 23-4-1680 + 11-4-1769), creata Marchesa di Spigno con Decreto del Re di Sardegna del 18-1-1731, gi vedova di Ignazio Novarina Conte di San Sebastiano.

I1. (ex 1) Principessa Maria Adelaide (* Torino 6-12-1685 + vaiolo, castello di Versailles 12-2-1712) = castello di Versailles 7-12-1697 Luigi di Borbone Duca di Borgogna e Delfino di Francia (* castello di Versailles 6-8-1682 + castello di Marly 18-2-1712). I2. (ex 1) Principessa Maria Anna (* Torino 15-8-1687 + ivi 58-1690). I3. (ex 1) Principessa Maria Luisa Gabriella (* Torino 17-91688 + Madrid 14-21713) = (per procura) Torino 11-9/ (in persona) Figueras 3-11-1701 Filippo V di

Borbone Re di Spagna (* castello di Versailles 19-12-1683 + Buen Retiro, Madrid 9-7-1746). I4. (ex 1) N.N. (nata morta l11-6-1691). I5. (ex 1) N.N. (nato morto il 9-11-1697). I6. (ex 1) Principe ereditario Vittorio Amedeo (* Torino 6-51699 + ivi 22-3-1715), Principe del Piemonte. I7. (ex 1) Carlo Emanuele III (* Torino 27-4-1701 + ivi 20-21773), Principe del Piemonte dal 1715 al 1730; Re di Sardegna, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia, 16 Duca di Savoia, Principe di Oneglia, Duca del Chablais e Genevois, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca dAosta, Marchese dOristano, Marchese di Monferrato, Saluzzo, Ivrea, Susa e Ceva, Marchese in Italia, Conte di Moriana, Asti, Nizza e Tenda, Conte del Goceano, Barone del Faucigny e di Beaufort dal 3-9-1730, Patrizio Veneto ecc.; Marchese di Novara dal 1734, Duca sovrano di Piacenza dal 4-2-1744 al 3-9-1745 e dal 12-8-1746 al 5-2-1749, Marchese di Finale dal 1746; compra il principato di Masserano e il marchesato di Crevacuore il 20-3-1767 dalla famiglia Ferrero Fieschi lasciando a questa il titolo e relativi privilegi ad esso legati. a) = 16-2/ (in persona) Vercelli 15-3-1722 Anna Cristina Contessa Palatina di Sulzbach, figlia del Conte Palatino Teodoro I e di Eleonora Langravia

dAssia-Rheinfels-Rothenburg (* Sulzbach 5-2-1704 + postumi del parto, Torino 12-3-1723); b) = Thonon-les-Bains 2-7-1724 Polissena Cristina Langravia dAssia-RheinfelsRothenburg, figlia del Langravio Ernesto Leopoldo I e di Eleonora Maria Principessa zu Loewenstein-Wertheim-Rochefort (* Langenschwalbach 21-9-1706 + Torino 13-1-1735); c) = Torino 1-4-1737 Elisabetta Cristina Principessa di Lorena e Bar, figlia del Duca Leopoldo Carlo I e di Elisabetta Carlotta di Borbone Principessa dOrlans (* castello di Lunville 15-10-1711 + di parto, Torino 3-7-1741).

J1. (ex 1) Principe Vittorio Amedeo Carlo Teodoro (* Torino 7-3-1723 + ivi 1-8-1725), Duca dAosta. J2. (ex 2) Vittorio Amedeo III (* Torino 26-6-1726 + Moncalieri 16-10-1796), Duca di Aosta fino al 1730, Principe del Piemonte dal 1730 al 1773; Re di Sardegna, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia, 17 Duca di Savoia, Principe di Oneglia, Principe Bal del Ducato dAosta e Duca di Aosta, Duca del Chablais e del Genevois, Marchese del Monferrato, di Saluzzo, Ivrea e Susa, Marchese di Oneglia, Marchese di Novara, Marchese dOristano, Conte

di Moriana, Asti, Nizza, Carmagnola e Tenda, Conte del Goceano, Barone del Faucigny dal 1773, Patrizio Veneto ecc.; perde la Savoia e Nizza occupate dalla Francia tra il 24 e il 28-9-1792. = Oulx 31-5-1750 Maria Antonia di Borbone Infanta di Spagna, figlia del Re Filippo V e di Elisabetta Farnese Principessa di Parma e Piacenza (* Siviglia 17-11-1729 + Moncalieri 19-9-1785).

K1. Carlo Emanuele IV (* Torino 24-5-1751 + Roma 610-1819), Principe del Piemonte 1773/1796; Re di Sardegna, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia, 18 Duca di Savoia, Principe di Oneglia, Principe Bal del Ducato dAosta e Duca dAosta, Duca del Chablais e Genevois, Marchese del Monferrato, di Saluzzo, Ivrea e Susa, Marchese di Oneglia, Marchese di Novara, Marchese dOristano, Conte di Moriana, Asti, Nizza, Carmagnola e Tenda, Conte del Goceano, Barone del Faucigny ecc. dal 1796, Patrizio Veneto; nel 1797 gli stati continentali sabaudi vengono occupati dai francesi e il Re dichiarato decaduto, per cui Carlo Emanuele rinuncia ad essi il 9-12-1798 durante la permanenza in Sardegna (consiglio di reggenza in Piemonte dallagosto 1797 al 9-12-1798), abdica

il 4-6-1802; negli anni successivi divenne religioso. = (per procura) castello di Versailles 21-8/ (di persona) Chambry 6-91775 Maria Clotilde di Borbone Principessa di Francia (= Fille de France), figlia del Principe ereditario Delfino Luigi e di Maria Josepha Principessa di Sassonia e Polonia (* castello di Versailles 23-9-1759 + Napoli 7-3-1802). K2. Principessa Maria Elisabetta Carlotta (* Torno 16-71752 + ivi 17-4-1754). K3. Principessa Maria Giuseppa (detta Giuseppina) (* Torino 2-9-1753 + Claremont House, presso Aylesbury 15-11-1810) = castello di Versailles 14-5-1771 Luigi Stanislao Saverio di Borbone Principe di Francia (= Fils de France) e Conte di Provenza (Re titolare Luigi XVIII di Francia e Navarra 1795/1814) (* castello di Versailles 17-11-1755 + palazzo delle Tuileries, Parigi 19-91824). K4. Principe Amedeo Alessandro Maria (* Torino 5-101754 + ivi 29-4-1755), Duca del Monferrato. K5. Principessa Maria Teresa (* Torino 31-1-1756 + Graz 2-6-1805) = (per procura) Torino 22-10/ (di persona) castello di Versailles 26-111773 Carlo Filippo di Borbone Principe di Francia (= Fils de France) e

Conte dArtois (* castello di Versailles 9-10-1757 + castello di Graffenberg 6-11-1836). K6. Principessa Maria Anna (* Torino 17-12-1757 + castello di Stupinigi 11-12-1824) = Torino 19-3-1775 Benedetto Maria Maurizio di Savoia, suo zio (v. oltre) K7. Vittorio Emanuele I (* Torino 24-7-1759 + castello di Moncalieri 10-11824), Duca di Aosta; acquist il feudo di Rivoli per 820.000 lire e ne fu fatto Marchese il 18-5-1792, acquist il feudo di Pianezza per 315.000 lire e ne fu investito Marchese il 19-3-1793; Re di Sardegna, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia, Marchese dOristano e Conte del Goceano dal 1802; con la Restaurazione ritorn in Piemonte assumendo il titolo di: Re di Sardegna, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia, Duca di Savoia, Principe del Piemonte, Principe di Oneglia, Poirino e Trino, Principe di Carmagnola, Montmlian, Arbin e Francin, Principe Bal del Ducato di Aosta, Principe di Chieri, Dronero, Crescentino, Riva di Chieri, Banna, Busca, Bene e Br, Duca di Genova, Monferrato, Chablais, Genevois e Piacenza, Marchese di Saluzzo, Ivrea e Susa, Marchese

dOristano, Marchese in Italia, Conte del Goceano, di Moriana, Asti, Tenda e Nizza. Abdica il 13-3-1821. = (per procura) Torino 21 e (di persona) Novara 25-41789 Maria Teresa dAsburgo-Lorena Arciduchessa dAustria-Este, figlia dellArciduca Ferdinando Carlo e di Maria Beatrice I Duchessa di Massa e Carrara (* Milano 1-11-1773 + Genova 29-3-1831) (v.)

L1. Principessa Maria Beatrice Vittoria (* Torino 612-1792 + Cattajo 15-9-1840) = Cagliari 20-6-1812 Francesco IV dAsburgoLorena Duca di Modena e Reggio (v.) L2. Principessa Maria Adelaide (* Torino 1-10-1794 + Napoli 2-9-1795). L3. Principe Carlo Emanuele (* Torino 3-11-1796 + Cagliari 9-8-1799), Principe del Piemonte. L4. Una figlia (* Cagliari 20-12-1800 + ivi 10-1-1801). L5. Principessa Maria Teresa (* Roma 19-9-1803 + pazza, San Martino presso Lucca 15-7-1879) = Lucca 15-8-1820 Carlo II Luigi di Borbone Duca di Parma e Piacenza e Duca di Lucca (v.) L6. Principessa Maria Anna (* Roma 19-9-1803 + Praga 4-5-1884)

= Vienna 12-2-1831 Ferdinando I dAsburgoLorena Imperatore dAustria, Re dUngheria e Boemia (* Vienna 194-1793 + Praga 29-6-1875). L7. Principessa Maria Cristina detta la Reginella Santa (* Cagliari 14-11-1812 + postumi del parto, Caserta 31-11836), dichiarata Venerabile Serva di Dio con Decreto Pontificio del 9-7-1859 (ratificato 29-7-1859), le sue virt furono proclamate in grado eroico con Decreto Pontificio del 6-5-1937. = Voltri 21-11-1832 Ferdinando II di Borbone Re delle Sicilie (v.)

K8. Principessa Maria Cristina Giuseppa Ferdinanda (* Torino 21-11-1760 + ivi 19-5-1768). K9. Principe Maurizio Giuseppe Maria (* Torino 23-111762 + di febbri malariche, Alghero 1-9-1799), Duca del Monferrato. K10. Principessa Maria Carola Antonia (* Torino 17-11764 + Dresda 28-12-1782) = (per procura) Torino 29-9/ (in persona) Dresda 2610-1781 Antonio Clemente Principe di Sassonia (* Dresda 27-121755 + ivi 6-6-1836). K11. Carlo Felice I (* Torino 6-4-1765 + ivi 27-4-1831), Duca del Genevois e

Conte di Carmagnola 1785/1796, acquist con il fratello Giuseppe il feudo di Govone per 1.000.000 di lire e ne furono fatti in solido Marchesi il 24-4-1795, Marchese di Susa dal 19-61796, Duca di Genova dal 1815; Vicer di Sardegna 1796/1802 e 1814/1821; Re di Sardegna, Re titolare di Gerusalemme, Cipro e Armenia, Duca di Savoia, Principe del Piemonte, Oneglia, Poirino e Trino, Principe di Carmagnola, Montmlian, Arbin e Francin, Principe Bal del Ducato di Aosta e Duca di Aosta, Principe di Chieri, Dronero, Crescentino, Riva di Chieri, Banna, Bene, Br e Busca, Duca di Genova, Monferrato, Chablais, Genevois e Piacenza, Marchese di Saluzzo, Ivrea e Susa, Marchese dOristano, Marchese in Italia, Conte del Goceano, Conte di Moriana, Asti, Nizza e Tenda dal 13-3-1821. = (per procura) Cagliari 7-2 (in persona) 6-4-1807 Maria Cristina di Borbone Principessa delle Due Sicilie, figlia del Re Ferdinando I e di Maria Carolina dAsburgo-Lorena Arciduchessa dAustria (* palazzo reale di Caserta 17-1-1779 + Savona 12-3-1849) (v.) K12. Principe Giuseppe Placido (* Torino 5-10-1766 + febbri malariche, Sassari 29-10-1802), acquist con il fratello Carlo Felice il feudo di

Govoneper 1.000.000 di lire e ne furono fatti in solido Marchesi il 24-4-1795, Conte di Moriana fino al 1796, Conte di Asti dal 19-6-1796.

J3. (ex 2) Principessa Eleonora Maria Teresa (* Torino 282-1728 + Moncalieri 15-8-1781). J4. (ex 2) Principessa Maria Luisa Gabriella (* Torino 25-31729 + Chieri 22-31767), monaca nel monastero di SantAndrea a Chieri. J5. (ex 2) Principessa Maria Felicita (* Torino 19-3-1730 + Roma 13-5-1801). J6. (ex 2) Principe Emanuele Filiberto (* Torino 17-5-1731 + ivi 25-3-1735), Duca dAosta. J7. (ex 2) Principe Carlo Francesco Romualdo (* Torino 287 e + ivi 28-121733), Duca dAosta. J8. (ex 3) Principe Francesco Maria (* Torino 1-12-1738 + ivi 25-3-1745), Duca dAosta. J9. (ex 3) Principessa Maria Vittoria Margherita (* Torino 22-6-1740 + ivi 14-7-1742). J10. (ex 3) Principe Benedetto Maria Maurizio (* Torino 21-6-1741 + Roma 41-1808), Duca del Chablais, con le signorie di Trino, Crescentino, Riva di Chieri, Bene e Br (questultima in appannaggio dal 1760) dal 1763, Marchese dIvrea dal 19-6-1796.

= Torino 19-3-1775 Principessa Maria Anna di Savoia (* Torino 17-12-1757 + castello di Stupinigi 11-12-1824), sua nipote (v. sopra)

I8. (ex 1) Principe Emanuele Filiberto (* Torino 1 e + ivi 1912-1709), Duca del Chablais. I9. (Naturale e legittimata nel 1701, da Giovanna Battista dAlbert dei Duchi di Luynes [+ 1739]) Vittoria Francesca (* 10-2-1690 + Parigi 86-1766), Marchesa di Susa. = Moncalieri 7-11-1714 Vittorio Amedeo di Savoia 3 Principe di Carignano (v.) I10. (Idem, legittimato nel 1701) Vittorio Francesco Filippo (* 10-12-1694 + 20-3-1762), Marchese di Susa. = 1760 Maria Lucrezia Franchi, figlia di Gaspare Orazio Conte di Chianale (* Centallo . + 10-1-1777).

H2. (Naturale e legittimata, da Maria Giovanna de Trecesson Marchesa di Cavour [+ Parigi1-3-1677]) Cristina Ippolita (* 1659 + 8-1-1730) = Torino 25-2-1686 Principe Don Carlo Besso I Ferrero Fieschi 4 Principe sovrano di Masserano (v.) H3. (Idem, legittimata) Luisa Adelaide (* 13-10-1663 + Aosta 9-41701), monaca nel monastero della Visitazione in Aosta (professa il 23-10-1678).

H4. (Idem, legittimato) Giuseppe de Trecesson (* Torino 12-1-1664 + [ante 14-6] 1736), Abate commendatario di Six dal 16-4-1687 a cui rinuncia il 1-10-1727 per diventare Abate di Santa Maria di Lucedio. H5. (Naturale, da Gabriella de Mesmes de Marolles [+ 17-12-1678]) Francesco Agostino (* Torino 29-7-1668 + Bologna 18-3-1749), Conte delle Lanze e di Vinovo (investito il 16-2-1678, infeudato il 13-4-1680), Governatore di Aosta il 13-11-1713, Governatore del Ducato di Savoia nel 1721. = 16-1-1692 Barbara Piossasco di Piobesi (* 1675 + 5-2-1721).

I1. Gabriella Marianna delle Lanze (* Torino 20-3-1699 + di parto, ivi 10-1716) = Torino 23-2-1716 Carlo Silvestro Saluzzo Conte di Verzuolo (+ 1758). I2. Vittorio Amedeo delle Lanze (* Torino 1-9-1712 + abbazia di San Benigno 15-1-1784), Chierico Regolare della Congregazione di SainteGenevive dal 1729, Vicecurato del monastero di San Dalmazio a Torino, Religioso secolare dal 2-10-1732 e rinuncia al feudo paterno in favore del Re di Sardegna; Diacono dal 1736, Abate di San Giusto di Susa dal 1743, Arcivescovo titolare di Nicosia dal 15-4-1747, Cardinale Prete dal 2-10-1747 (con il titolo di San Sisto il 2-10-1747, Santa Anastasia il 22-11-1758, Santa Prassede 21-3-1763), Abate di San Benigno

di Fruttuaria dal 5-8-1749, Cappellano della Corte piemontese (dal 1743 con giurisdizione di vescovo sui castelli reali e sulla Regia Cappella di Superga con autorizzazione pontificia), Gran Elemosiniere della corte dal 10-4-1747, Prefetto della Sacra Congregazione del Concilio di Trento dal 22-31775.

H6. (Naturale, da . Piatta) Carlo detto il Cavalier Carlino (+ post 1740), Conte di Sales, Luogotenente Sopranumerario nel 1693, Capitano dei dragoni nel reggimento Genevese nel 1695, Comandante della Valsesia, Governatore di Sassari, Comandante di Pinerolo nel 1740.

G5. Principessa Margherita Violante (* Torino 15-11-1635 + Parma 29-4-1663) = presso Torino 29-4-1660 Ranuccio II Farnese Duca di Parma e Piacenza (v.) G6. Principessa Adelaide Enrichetta (* Torino 6-11-1636 + Monaco 18-3-1676) = Monaco 25-6-1652 Ferdinando Maria I Principe Elettore di Baviera (* Monaco 31-91636 + Schleissheim 27-5-1679). G7. Principessa Caterina Beatrice (* Torino 6-11-1636 + ivi 6-8-1637).

F3. (ex 1) Principe Emanuele Filiberto (* Torino 16-4-1588 + Palermo 4-8-1624), Principe di Oneglia, Prel e Maro dal 1618; naturalizzato spagnolo il 30-8-1597, Vicer e Capitano Generale del Regno di Sicilia 1622/1624.

F4. (ex 1) Principessa Margherita (* Torino 28-4-1589 + Miranda 26-6-1655), Viceregina del Portogallo 1635/1640, sotto il suo governo scoppi la rivolta che cacci gli spagnoli dal Portogallo. = Torino 19-2-1608 Francesco IV Gonzaga Duca di Mantova e del Monferrato (v.) F5. (ex 1) Principessa Isabella (* Torino 2-3-1591 + Modena 22-8-1626) = Torino 22-2-1608 Alfonso dEste Principe ereditario di Modena e Reggio (v.) F6. (ex 1) Principe Maurizio (* Torino 10-1-1593 + ivi 4-10-1657), Abate di San Giusto dal 1604, Cardinale Diacono dal 10-12-1607 (Diacono di Santa Maria Nuova 17-31621, SantEustacchio 19-4-1621, Santa Maria in Via Lata 16-3-1626), Vescovo di Vercelli dal 1607, Abate di Santo Stefano dIvrea e di San Michele della Chiusa dal 1617, Abate di Casanuova e di San Benigno di Fruttuaria dal 1618, Abate di San Giovanni di Soissons, Canonico di Liegi, Colonia, Halbertstadt e Magdenburg, Abate di Casalmaggiore nel 1635, Protettore del Regno di Francia 1623/1635, Protettore della Germania 1635/1642; rinuncia al cardinalato il 18-8-1642 (il matrimonio fu dichiarato valido dal Papa con la ratifica della sua rinuncia il 13-4-1643); Luogotenente del Piemonte nel 1615, ambasciatore in Francia nel 1618; Principe di Oneglia e Conte di Nizza dal 1642, Marchese di Berzezio con Argentera dal 1648. = Torino 13-8-1642 sua nipote Principessa Luisa di Savoia (* Torino 28-7-1629 + ivi 14-51692) (v. sopra)

F7. (ex 1) Principessa Maria Apollonia (* Torino 7-2-1594 + Roma 13-7-1656), terziaria francescana, poi monaca cappuccina e dal 1650 monaca oblata nella Congregazione di Santa Francesca Romana a Tor de Specchi; proclamata Venerabile con Bolla Pontificia del 1-9-1838. F8. (ex 1) Principessa Francesca Caterina (* Torino 29-9-1595 + Biella 26-9-1640), terziaria francescana a Biella, proclamata Venerabile con Bolla Pontificia del 1-9-1838. F9. (ex 1) Principe Tommaso Francesco, per la sua discendenza v. Parte IV. F10. (ex 1) Principessa Giovanna (* e + Torino 6-9-1597). F11. (Naturale e legittimato, da Luisa de Duing Marchal) Emanuele (* 1600 + 9-101652), Marchese di Andorno. F12. (Naturale e legittimato, da Virginia Pallavicino) Carlo Umberto (* 3-1601 + Biella 13-11663), compra Mulazzano con Gonzole il 24-12-1627 e investito con il titolo di Marchese il giorno stesso, infeudato di parte di Pamparato il 10-9-1628, infeudato di Rocca Cigliano e Somano il 10-8-1628, compra il feudo di Palazzo nel 1643, Governatore di Mondov con Patente del 14-5-1649, Governatore di Biella con Patente del 25-2-1654, Capitano di corazze e Capitano di cavalleria piemontese, Gran Croce dellOrdine dei Santi Maurizio e Lazzaro. = post 14-8-1643 Claudia Ferrero Fieschi, figlia del Principe Francesco Filiberto 1 Principe di Masserano e di Francesca de Grillet dei Conti di Saint-Trivier (* 1621 + Torino

10-1677) (v.), gi vedova di Carlo Luigi Gattinara Conte di Viverone.

G1. Emanuele Felice Umberto (* Biella 14-2-1645 + 8-1680), Marchese di Mulazzano e Conte di Gonzole e Signore di Palazzo dal 1663. = Moncalieri 19-11-1672 Elena Broglia, figlia del Conte Pier Luigi e di Margherita Beggiamo dei Conti di SantAlbano (* 1650 + Torino 28-11-1725) (v.) G2. Maurizio Umberto (+ Biella 28-5-1708), Marchese di Mulazzano, Conte di Gonzole e Signore di Palazzo dal 1680. = post 19-2-1686 Bianca Giacinta Flaminia Bertodano, figlia di Ottavio Francesco Conte di Tollegno e Miagliano e di Anna Antonia Canera

H1. Giuseppe Ottavio Umberto (+ 14-12-1726), Marchese di Mulazzano, Conte di Gonzole e Signore di Palazzo dal 1708, reinfeudato di Palazzo il 3-21722. Istituisce erede il nipote Ferrero con testamento del 24-12-1724 e Regio Assenso del 8-6-1727. = ..

I1. Claudia Francesca Giacinta Umberto (* 1694 + infante). I2. Carlo Francesco Amedeo Umberto (* 1695 + infante). I3. Isabella Maria Francesca Maurizia Umberto (* 1699 + infante). I4. Anna Bianca Francesca Umberto (* 1700 + infante). I5. Ottavio Francesco Umberto (* 1701 + infante).

H2. Anna Umberto, monaca nel monastero di Santa Margherita di Vercelli. H3. Lucia Cherubina Umberto (+ 12-6-1761), monaca nel monastero di Santa Margherita di Vercelli. H4. Claudia Francesca Umberto (+ post 1738) a) = 1712 Antonio Scarampi Marchese di Cairo b) = 22-11-1722 Carlo Vincenzo Francesco Ferrero Marchese dOrmea (v.) H5. Maurizio Umberto (+ 24-2-1750), monaco certosino. H6. Isabella Umberto (+ 1722) = Torino 26-4-1713 Giulio Cesare Lascaris Conte di Aspromonte, Signore di Castellar e della Rocchetta H7. Maria Antonia Maurizia Umberto (* postuma 6-1708 + Torino 25-121759) a) = post 12-12-1724 Gianfrancesco Galleani Conte di Barbaresco (* Torino 14-11-1699 + ivi 7-1-1743); b) = Torino 6-12-1749 Gaspare Bonaudo Conte di Monteu (+ Torino 12-6-1758).

G3. Eleonora Umberto = Alfonso Mercurino II Arborio Marchese di Gattinara G4. (Naturale e legittimato, da Caterina Mignata) Carlo Umberto (+ post 31-51691) = Elena Lodovica Valperga, figlia di Gaspare Conte di Rivara (+ 1740). G5. (Naturale e legittimata, idem) Virginia Umberto (+ post 15-2-1639). G6. (Naturale e legittimata, ibidem) Angela Maria Umberto (+ San Germano 107-1662)

= Giovanni Antonio Gattinara, Governatore dei paggi ducali (+ testamento: 19-101679). G7. (Naturale e legittimata, ibidem) Vittoria Umberto (+ post 16-2-1639).

F13. (Naturale e legittimato, da Virginia Pallavicino) Silvio (+ ante 8-12-1645), Abate Commendatario di Santa Maria dEntremont dal 1631, Abate commendatario di San Lorenzo fuori le mura dIvrea dal 1642, Comandante di corazze, Governatore di Ivrea nel 1641, Cavaliere dellOrdine dei Santi Maurizio e Lazzaro dal 1625. F14. (Naturale e legittimato, da Argentina Provana (v.)) Felice (* 1604 + Torino 18-121642), Marchese di Baldissero dAlba, Signore di Farigliano, Sessanta, Serravalle e Sommariva del Bosco dal 1629, Luogotenente della Contea di Nizza 1625/1632 e del Ducato di Savoia, Gran Croce dellOrdine di Malta. F15. (ex 2, naturale e legittimato) Maurizio (+ cade a Pro sulla Mora 21-10-1645), Marchese di Poirino investito il 1-7-1626 (infeudato il 9-11-1629), Colonnello di cavalleria e Capitano degli arcieri della Guardia, Luogotenente Generale dal 1637. F16. (ex 2, naturale e legittimata) Margherita (+ Torino 5-9-1659), Signora di Dronero, Roccabruna e San Giuliano = 1645 Filippo Francesco dEste Marchese di San Martino in Rio (v.) F17. (ex 2, naturale e legittimato) Gabriele (* 1620 + Torino 2-6-1695), Marchese di Riva dal 1645, Luogotenente Generale di cavalleria, Comandante di corazze nel 1672, componente

della Reggenza del Duca Vittorio Amedeo II nel 1675. F18. (ex 2, naturale e legittimato) Antonio (+ Chambry 24-2-1688), Abate di San Michele della Chiusa dal 24-8-1642, Abate di Santa Maria dAulps dal 7-2-1645, Decano della Collegiata di Savoia, Abate dAltacomba dal 24-9-1653, Abate di San Benigno di Fruttuaria dal 1660, Abate di Casanuova dal 1687, Luogotenente Generale della Contea di Nizza nel 1672. F19. (Naturale, da Anna Felicita Cusani) Ludovico Cusani (+ Lione 23-4-1684), Cavaliere dellOrdine dei Santi Maurizio e Lazzaro dal 1668.

G1. (Naturale) Angelo Natale Cusani (+ 1732), Capitano del reggimento Aosta nel 1701, comandante della provincia di Aosta il 19-6-1711, Colonnello di cavalleria nel 1727, Governatore della citt e provincia di Alba il 17-1-1731. G2. (Naturale) Un figlio, forse prete. G3. (Naturale) Un figlio (+ 1727).

F20. (Naturale) Vitichindo (+ Ceva 5-1674). F21. (Naturale) Anna Caterina Meraviglia (+ 10-1660).

E2. (Naturale e legittimato, da Lucrezia Proba) Amedeo (+ Torino 10-12-1610), Marchese di SaintPeveragno 1573, 1576, Rambert e Signore di Saint-Germain dal 5-10-1576, Conte di Conflans, Marchese di e Boves dal 1605, Gran Croce dellOrdine dei Santi Maurizio e Lazzaro dal Commendatore dal 1574, Cavaliere dellOrdine Supremo della SS. Annunziata dal

Comandante di cavalleggeri dal 1575. = Costanza Ersilia Asinari, figlia di Francesco Conte di Camerano e di Margherita del Majno (+ 9-1603).

F1. (Naturale e legittimata il 2-2-1612, da Veronica Bertola) Margherita F2. (legittimato, idem) Maurizio (+ 1614). F3. (legittimata, ibidem) Ludovica Amedea, monaca nel monastero di SantAndrea di Chieri dal 1610. F4. (legittimata, ibidem) Caterina Felicita, monaca nel monastero di SantAndrea di Chieri dal 1609.

E3. (Naturale e legittimato, da una figlia di Martino Doria) Filippino (+ ucciso in duello, Quirieu 6-1599), Cavaliere dellOrdine di Malta dal 1592, Bal dArmenia dal 1594. E4. (Naturale e legittimata, da Laura Crevola) Maria (* Vercelli 19-6-1556 + Torino 1580) = Torino 20-1-1570 Filippo dEste Marchese di San Martino in Rio (v.) E5. (Naturale e legittimata, da Beatrice Langosco) Matilde = Torino 26-2-1607 Carlo di Simiana Marchese di Pianezza (v.) E6. (Idem, legittimata) Beatrice (* 1576 + 1580). E7. (Idem, legittimato) Ottone E8. (Naturale) Margherita, monaca ad Asti. E9. (Naturale, da Susanna di Francesco di Beaumont Barone des Adrets, non riconosciuto e assunse il cognome del marito della madre) Pietro Luigi Roero, Signore di Ternavasio. Con discendenza estinta alla fine del XVIII secolo.

D4. Caterina (* Torino 25-11-1529 + Milano 5-1536). D5. Maria (* Torino 12-6-1530 + 1531). D6. Isabella (* Nizza 5-1532 + Racconigi 24-9-1533). D7. Emanuele (* Nizza 3-1533 + poco dopo). D8. Emanuele (* Nizza 5-1534 + poco dopo). D9. Gian Maria (* Nizza 3-12-1537 + ivi 8-1-1558).

C6. (ex 2) Ludovico (* 1488 + assassinato, Ginevra 1502), Prevosto di Montegiove dal 1491. C7. (ex 2) Filippo (* 1490 + Marsiglia 15-11-1533), Protonotario Apostolico dal 1494, Prevosto di Montegiove dal 1502, Abate di San Giusto di Susa dal 21-7-1502, Abate di San Pietro di Rivalta, rinuncia e torna laico nel 1510; Conte del Genevois e Barone di Faucigny e Beaufort dal 14-8-1514, Luogotenente del ducato al di qua dei monti nel 1517, Cavaliere dellOrdine Supremo della SS. Annunziata dal 1519, 1 Duca di Nemours dal 22-12-1528. = 9-1528 Carlotta dOrlans, figlia di Luigi I 2 Duca di Longueville e di Giovanna di Baden-Hachberg Contessa sovrana di Neuchatel (* 1-9/11-1512 + Digione 8-9-1549).

D1. Giacomo (* abbazia di Vauluissant 12-10-1531 + Annecy 18-6-1585), 2 Duca di Nemours, Conte del Genevois, Barone di Faucigny e Belfort dal 1533, 1 Duca del Genevois dal 31-12-1564, Marchese di Saint-Sorlin dal 14-10-1571; Governatore di Lione nel 1548, Colonnello Generale di cavalleggeri francesi il 27-1-1557 e Colonnello nel 1562, Governatore del Delfinato, Provenza e

Languedoc il 5-9-1562, Governatore di Alvernia, Dombes, Beaujolais, Forez e Lione il 27-12-1562. = Saint-Maur des Fosss 5-5-1566 Principessa Anna dEste, figlia di Ercole II Duca di Ferrara, Modena e Reggio e di Renata Principessa di Francia (* Ferrara 16-11-1531 + Nemours 17-5-1607) (v.), gi vedova di Francesco I di Lorena 2 Duca di Guise.

E1. Carlo Emanuele (* Nanteuil 6-2-1567 + Annecy 13-8-1595), 3 Duca di Nemours, 2 Duca del Genevois, Marchese di Saint-Sorlin, Barone di Faucigny e Belfort dal 1585; Colonnello Generale di Cavalleggeri francesi dal 1585, Governatore di Lione, Forez e Beaujolais nel 1588. E2. Margherita (* Parigi 3-7-1569 + castello di Chesey 7-1572). E3. Enrico I (* Parigi 2-7-1572 + ivi 10-7-1632), 4 Duca di Nemours, 3 Duca del Genevois, Marchese di Saint-Sorlin, Barone del Faucigny e di Beaufort dal 1595; Duca dAumale maritali nomine; Cavaliere dellOrdine Supremo della SS. Annunziata dal 1585, Governatore del Delfinato nel 1591. = Bruxelles 14-4-1618 Anna di Lorena 3 Duchessa dAumale dal 1631, figlia ed erede di Carlo I 2 Duca dAumale, Conte di Maulevrier e Saint-Vallier e di Maria di Lorena dei Marchesi dElboeuf (* 1600 ca. + 10-2-1638).

F1. Francesco di Paola (* Parigi 3-1619 + ivi 26-6-1627). F2. Luigi (+ 16-9-1641), 5 Duca di Nemours, 4 Duca dAumale (1638), 4 Duca del Genevois, Marchese di Saint-Sorlin, Barone del Faucigny e di Beaufort dal 1632.

F3. Carlo Amedeo (* Parigi 12-4-1624 + ucciso in duello dal cognato Francesco di Borbone, ivi 30-7-1652), 6 Duca di Nemours, 5 Duca dAumale, 5 Duca del Genevois, Marchese di Saint-Sorlin, Barone del Faucigny e di Beaufort dal 1641. = Parigi 11-7-1643 Maria Elisabetta di Borbone, figlia di Cesare I Duca di Vendome e di Francesca di Lorena Duchessa di Mercoeur (* Parigi 8-8-1614 + ivi 195-1664).

G1. Principessa Maria Giovanna Battista (* Parigi 11-4-1644 + Torino 15-3-1724) = Torino 10-5-1665 Carlo Emanuele II di Savoia (v. sopra) G2. Principessa Maria Francesca Elisabetta (* Parigi 21-6-1646 + Lisbona 27-12-1683) a) = Lisbona 2-8-1666 Alfonso VI di Braganza Re del Portogallo (* Lisbona 21-8-1643 + Sintra 12-8-1683), che era pazzo e perci le nozze furono fatte annullare dalla moglie nel 1668 perch mai consumate; b) = Lisbona 2-4-1668 Pietro II di Braganza Re del Portogallo (* Lisbona 26-4-1648 + Alcantara 9-12-1706). G3. Giuseppe (* Parigi 21-6-1646 + ivi 6-3-1647). G4. Francesco (* Parigi 10-3 e + ivi 12-12-1650). G5. Carlo Amedeo (* Parigi 26-2 e + ivi 10-3-1651).

F4. Enrico II (* Parigi 7-11-1625 + ivi 14-1-1659), Abate di Saint-Rmy, Arcivescovo-Duca di Reims 1651/1657, rinuncia per succedere; 7 Duca di Nemours, 6 Duca dAumale, 6 Duca

del Genevois, Marchese di Saint-Sorlin, Barone del Faucigny e di Beaufort dal 1652. = Parigi 28-3-1657 Maria dOrlans, figlia di Enrico II 8 Duca di Longueville e Principe Sovrano di Neuchatel e di Luisa di Borbone dei Conti di Soissons (* Parigi 5-3-1629 + ivi 16-6-1707). F5. (Naturale) Carlo Emanuele, Canonico dAnnecy. F6. (Naturale) un figlio dal nome ignoto (+ 26-8-1679), Primo Elemosiniere del Duca di Savoia, Abate commendatario di Saint-Rambert.

E4. (Naturale) Giacomo (* 1561 ca. + 13-12-1595), Abate di Talloires e Pinerolo. E5. (Naturale, nato da un matrimonio fittizio con Francesca di Rohan Signora di Garnache) Enrico (+ 1596) = ..

F1. Samuele, Signore di Villeman.

E7. (Naturale) Emanuele Filiberto

D2. Giovanna (* Annecy 1532 + castello di Nomeny 4-7-1568) = Fontainebleau 24-2-1555 Nicola I di Lorena 1 Duca di Mercoeur (* castello di Bar-le-Duc 17-101524 + 23/24-1-1577). D3. (Naturale) Giacomo (* 9-1520 + 27-9-1567), Canonico di Ginevra, Coadiutore della abbazia di Santa Maria a Pinerolo dal 1526, Protonotario Apostolico dal 1533.

D4. (Naturale) Filippo (+ 27-9-1595), Abate di Talloires e del Santo Sepolcro ad Annecy, Decano della collegiata di Annecy, Protonotario Apostolico, Abate di Pinerolo ed Entremont. D5. (Naturale) Giovanna = il Conte Giovanni Thiene

C8. (ex 2) Assalonne (* e + 1494). C9. (ex 2) Giovanni Amedeo (* e + 1495). C10. (ex 2) Filiberta (* 1498 + Virieu 4-4-1524), Marchesa del Gex e Signora di Fossano nel 1515, ebbe Malaval nel 1516, poi Bridiers, Thors, Fletz e Chasey, e nel 1521 Poncin e Cerdon. = 25-1/22-2-1515 Giuliano de Medici Duca di Nemours (v.) C11. (Naturale e legittimato, da Libera Portoneri) Renato, capostipite della linea di Tenda. C12. (Idem) Antonia (+ 1500) = 1486 Giovanni III Grimaldi Signore sovrano di Monaco e Antibes (* 1468 + assassinato 10-10-1505). C13. (Naturale, da Bona di Romagnano) Giovanna C14. (Idem) Filippina C15. (Ibidem) Claudina (+ 2-5-1528) = Giacomo III Conte di Horn (+ cade nella battaglia di Vercelli 15-8-1531). C16. (Ibidem) Margherita detta Margherita di Ginevra, Dama della Duchessa Bianca di Savoia. = (contratto 14-11-1498) Ferriolo Costa Signore di Polonghera e Conte di Arignano, Vicario di Mondov (+ post 18-5-1499) (v.) C17. (Naturale) Michele (+ post 28-1-1501), Protonotario Apostolico.

B9. Giacomo (+ 20-7-1445).

B10. Pietro (+ 21-10-1458), Protonotario Apostolico, Abate commendatario di SantAndrea di Vercelli, Vescovo di Ginevra dal 28-2-1458. B11. Giovanni Ludovico (* 16-2-1447 + Torino 12-7-1482), Protonotario Apostolico, Priore di Moutiers, Romain-Moutiers, Natua e Payerne dal 1450, Abate commendatario di San Benigno di Fruttuaria dal 1451, amministratore del Vescovato di Tarantasie, Vescovo di Ginevra dal 1458, Abate di Canobio, Ambronay, Saint-Oyen de Toux, Priore di Contamine, Abate commendatario di SantAntonio e San Dalmazio a Torino, Abate di San Ponzio a Nizza dal 1471, Abate di Staffarda dal 1480. B12. Francesco (+ Torino 3-10-1490), Abate di SantAndrea di Vercelli, Prevosto di Montegiove, Abate dAulps e Abondance, Arcivescovo dAuch, Abate di Staffarda dal 1482, Vescovo di Ginevra dal 25-7-1484.

C1. (Naturale) Giovanni (* in Francia .. + Pinerolo 1522), Protonotario Apostolico, Canonico di Torino, Vicario Generale della diocesi di Ginevra e poi Vescovo di Ginevra dal 17-8-1513, ambasciatore in Francia, Abate di Pinerolo dal 1520.

B13. Maria (* 20-3-1448 + 1475) = 1466 Luigi di Lussemburgo Conte di Saint-Pol, Brienne, Ligny e Conversano (* 1418 + decapitato, Parigi 19-12-1476). B14. Bona (* Avigliana 10-8-1449 + Fossano 17-11-1503) = 6-7-1468 Galeazzo Maria I Sforza Duca di Milano (v.) B15. Giacomo (* 12-11-1450 + Ham 30-1-1486), Conte di Romont e Signore del Vaud dal 1460, componente del

Consiglio di Reggenza delle Fiandra nel 1482, Cavaliere dellOrdine del Toson dOro dal 1478. = 1480 ca. Maria di Lussemburgo, figlia ed erede di Pietro II Conte di Saint-Pol, Marle e Soissons e di Margherita di Savoia dei Duchi di Savoia (+ 1-4-1547).

C1. Ludovica Francesca (+ 17-9-1511), pretese la successione su Romont e il Vaud. = 3-8-1503 Enrico III Conte di Nassau-Diez (* Siegen 12-1-1483 + Breda 14-91538).

B16. Anna (* 1452 + ?). B17. Agnese (+ Parigi 15-3-1519) = Montargis 2-7-1466 Francesco I dOrlans 2 Conte di Dunois, Longueville; Tancarville e Montgomery (* 1447 + Chateaudun 25-11-1491, sepolto in Notre-Dame de Clry). B18. Giovanni (+ infante).

A7. Bona (* 9-1415 + [ante 25-9-] 1430). A8. Margherita (* Morges 7-8-1420 + Stoccarda 30-9-1479) a) = Thonon-les-Bains 8-1432 Luigi III Duca dAngi (* 25-9-1403 + di febbri, Cosenza 1211-1434); b) = Heidelberg 18-10-1444 Luigi IV Principe Elettore del Palatinato (* Heidelberg 1-1-1424 + Worms 13-8-1449); c) = Stoccarda 9-7-1450 Ulrico V Conte di Wuerttemberg in Stoccarda (* 1413 ca. + Leonberg 1-9-1480). A9. Filippo (+ 3-3-1444), Conte del Genevois dal 7-11-1434, Barone del Faucigny e Signore di Beaufort e Gordans dal 1439.

INDICE