Sei sulla pagina 1di 27

Gli Anglosassoni

lingua, storia, cultura


(V- XI sec.)
Lo stanziamento in Britannia delle trib germaniche
La religione: dal paganesimo alla conversione
La cultura anglosassone: tra conservazione e innovazione la produzione letteraria
I regni anglosassoni
Alfredo il grande
Lunificazione dellInghilterra

Lo stanziamento in Britannia delle trib germaniche


a.D. 449
Britannia romanizzata (Cesare, Adriano; > 409 lettera di Honorius)
Vortigern, superbus tyrannus (Gilda)
Angli (< penisola cimbrica), Sassoni (<territori intorno alla foce dellElba), Juti (< Jutland) contro Picti e Scoti
Gli stanziamenti: Angli lungo le coste della Northumbria; Sassoni nel Wessex, Sussex ed Essex; Juti nel Kent
Fonti
Beda, Historia Ecclesiastica Gentis Anglorum (731)
Gilda, De excidio et conquestu Britanniae (poco prima del 548)
Fonti archeologiche
Riferimenti in cronache e opere storiche del Continente

I tempi dellinsediamento

450 ca. Ribellione dei Sassoni

455 ca. ribellione di Hengest e Horsa (Kent)

477 ca. lle > Sussex

490-500 ca. Riscossa dei Britanni (Ambrosius Aurelianus Mons Badonicus)


519 ca. Cerdic > Wessex
550-600 ca. progressiva conquista della Britannia
577 Battaglia di Dyrham (Britanni confinati in Galles e in Dumnonia)
590 ca. Sconfitta dei Britanni a Catterick (nord dellHumber)
615 ca. Sconfitta dei Britanni a Chester
Inizio VII sec. eptarchia: Northumbria (< Bernicia e Deira), Mercia , East Anglia, Wessex, Sussex, Essex, Kent

Regno di Northumbria:
fusione del regno di Bernicia, fondato da Ida nel 547, e del regno di Deira, fondato da lle nello stesso periodo.

603 thelfrith unifica i due regni

616 Edwin (627 conversione: vescovo Paolino)

634 Oswald (duratura cristianizzazione > Aidan)


Periodo di massimo splendore: VII-inizio VIII sec. (conquiste territoriali, arti, fondazione monasteri: Lindisfarne, Whitby,
Monkwermouth, Jarrow; Benedict Bishop, Beda, Cuthbert, Alcuino).

705 in poi successione rapida di re deboli; ripresa ostilit tra Deira e Bernicia;

793 incursione vichinga a Lindsfarne ecc. (70 anni)

876 Vichinghi si impadroniscono della Deira

875 vari tentativi di conquistare la Bernicia (parte)

900 ca. Bernicia si sottomette: Halfdene re danese di York, si attribuisce il titolo di re della Northumbria

927 ca. thelstan (Wessex) conquista York.

Regno di Mercia:
secondo la tradizione:fondato da Icel allinizio del VI sec. ca.
massimo splendore sotto Penda (625 ca.- 655) e poi sotto thelbald (716-757) e Offa (757-796)

868 Attacchi vichinghi e nell877 la parte nord-orientale del regno > Danelaw

883 il re merciano > sub-re del Wessex

918 Edward lanziano (Wessex) diventa re di tutto il territorio


Cristianizzazione: 653 battesimo di re Peada, ma gi prima missionari northumbresi (<Lindisfarne).

Regno dellEast Anglia:


fondato, secondo la Historia Brittonum di Nennio (monaco gallese; IX sec.) da Wehha ( 571) intorno alla met del VI sec.
Massimo splendore sotto Rdwald (599-624; 2 altari; Sutton Hoo).

865 dominio danese

917 territori riconquistati da Edward lanziano (Wessex)


cristianizzazione:
631 battesimo di re Sigeberht; vescovo Felice > evangelizzazione.

Regno del Sussex


Fondato da lle nel 477, secondo la Anglo-Saxon Chronicle
Poche notizie; regno spesso sussidiario ora al regno del Kent, ora a quello merciano

825 viene ceduto a Ecgbert (Wessex)


Cristianizzazione: 676 ca. battesimo del re thelwealh; evangelizzazione > 681 Wilfrid e missionari northumbresi.

Regno dellEssex:
fondato da scwine nel 527 ca.
Poche notizie; regno spesso sussidiario ora al regno del Kent, ora a quello merciano

825 viene ceduto a Ecgbert (Wessex)

Tra l878 e l886 fu ceduto ai Danesi (regno dellEast Anglia, Danelaw)

Riconquistato da Edoardo lanziano


Cristianizzazione: molto complessa,
vedi oltre.

Regno del Kent:


fondato da Hengest, nel corso del VI sec. Poco si sa prima dellarrivo del monaco Agostino nel 597.
Massimo splendore sotto re thelbert ( 616); 1 codice di leggi

fine VII sec. conquistato dal re del Wessex

VIII sec. sussidiario della Mercia

IX sec. sussidiario del Wessex.


Cristianizzazione: 597 Agostino

Regno del Wessex:


fondato da Cerdic tra la fine del V e linizio del VI sec.
massimo splendore prima sotto re Ecgbert (802-839), poi sotto Alfredo il grande (871-899) e i suoi successori.

835 scorrerie vichinghe

Ultimo quarto del IX sec. tentativi di invasione;

871 invasione (pagamento da parte di Alfredo)

878, dopo alcune sconfitte, battaglia di Edington; 886 trattato che definisce le zone di influenza.
Alfredo riorganizza il regno: fortificazioni, flotta, amministrazione (shires), cultura
(traduce: Soliloquia di S.Agostino, Cura pastoralis di Gregorio Magno,
De Consolatione Philosophiae di Boezio, il Salterio; fa tradurre Dialogi di S. Agostino, Historia Ecclesiastica di Beda,
Historia universalis di Orosio. D inizio alla Anglo-Saxon Chronicle.

890 i danesi vengono definitivamente respinti


Successori di Alfredo: Edward lanziano (899-924; Essex, Mercia, East Anglia); thelstan (925-939; Northumbria);
Edgar (959-975): Rinascenza benedettina (Dunstan, thelwold, Oswald > 960 > II periodo di produzione in prosa)

927 regno del Wessex > Regno di Inghilterra.


Cristianizzazione: 630-640 conversione di re Cynegils (vescovo Birino).

Ultimo periodo della storia ags.


Nellultimo ventennio del X sec. ricominciano le scorrerie danesi.

1013 Swein barba biforcuta, re di Danimarca, conquista la Northumbria, cattura Londra e si impadronisce
del Regno di Inghilterra

1014 Canuto (1035), viene eletto re di Inghilterra > 1035 (riorganizza il regno, suddividendolo
amministrativamente in contee (eorldom); la pi importante quella del Wessex, affidata a Godwin.

1042-1066 Edoardo il confessore re di Inghilterra

6 gennaio 1066 Edoardo muore > Harold Godwinson (figlio del potente conte del Wessex Godwin,
imparentato con la casa regnante del Wessex) re

Agosto 1066 Harald re di Norvegia invade la Northumbria e in settembre, conquista York

Fine di settembre re Harold di Inghilterra sconfigge i norvegesi

1 ottobre Harold viene informato che un esercito normanno (Guglielmo, duca di Normandia) sbarcato nel
Sussex

14 ottobre battaglia di Hastings

25 dicembre Guglielmo incoronato.

File:Britain peoples (600ca.)

Cultura di origine:

Trasmissione orale
Poesia eroica
Religione pagana
Alfabeto runico

Trasmissione orale = composizione dal vivo (Vedi Scheda: Linguaggio formulare)


su temi tradizionali.
Iliade, Cantar de mio Cid, Chanson de Roland e Chanson de gestes.
Studi di Milman Parry (Omero) e Albert Bates Lord (guslari jugoslavi); Magoun jr. > letteratura ags.
(formule, sistemi formulari, scene-tipo)
Es. di formula: ece dryhten (nellInno di Cdmon)
Es. di sistema formulare: (nellInno di Cdmon)
heofonrices weard
moncinnes weard
< x weard;
Es. di scena-tipo: animali della battaglia

Poesia eroica = canto breve


Basata su temi tradizionali:
ricerca della gloria
coraggio in battaglia
giudizio dei pari
lealt
vendetta
verso allitterante
Hildebrands Lied, The Battle of Finnsburg, Waldere, Deor (Weland)

Religione pagana (Vedi Scheda IV, disponibile nella mia stanza)


Politeista
Insieme di riti e di miti che informano ogni atto della vita
Non vi sono libri sacri
Non esiste il concetto di peccato e di ricompensa dopo la morte (hell, Walhalla) Ragnarok

Fonti:
storiche (Cesare, Tacito): interpretatio romana
storico-cristiane (Gregorio di Tours: Storia dei Franchi; Paolo Diacono: Storia dei Longobardi; Beda: Historia
Ecclesiastica Gentis Anglorum)
agiografie
fonti autoctone (reperti archeologici; iscrizioni runiche; testi antico-nordici; riferimenti in testi ags. e aat.)
Asi (olimpo antropomorfo): Wodan Odino, lett.:re della schiera furente; *Tiwaz; Thor.
Wodan id est furor: furor bellicus, ma anche dellestasi poetica > dio della guerra, dio poeta-mago, inventore delle rune. A
lui si sacrificano, impiccandoli, i nemici vinti in battaglia (Orosio > Cimbri e Teutoni 105 d.C.); sacrifici umani, ancora in
epoca tarda, testimonia Adamo di Brema (Storia della Chiesa di Amburgo, 1070 ca. tempio pagano di Uppsala).
In ambiente anglosassone:
Toponomastica
Genealogie
Giorni della settimana: (interpretatio germanica: Mercurii dies > Wodnes dg > ing. Wednesday)
Tracce letterarie: Salomone e Saturno (prosa, Ms. CCCC 422 tardo X sec.): Saga me hwa rost bocstfas sette; ic e secge
Mercurius se gygand Dimmi chi per primo pose le lettere; ti dico Mercurio il gigante.
Nine-Herbs-Charm (Lacnunga, Ms. Harley 585, British Museum).
*Tiwaz, forse originariamente dio supremo, padre degli di (cfr. Zeus), poi dio della guerra: giorni della settimana (dies
Martis: Tiwes dg > ing. Tuesday).
Thor (*unaraz): dio del tuono e delle tempeste, dio che presiede ai matrimoni e ai giuramenti: giorni della settimana (dies
Jovis > unres dg > ing. Thursday). Toponomastica.
Vani (in parte divinit + forze che determinano lesistenza umana: sfera magico-cultuale): Nerthus id est terram matrem
(Tacito, cap. 40)
Njordr, Freir Freya

Carro solare di Trundholm (et del bronzo), Danimarca


In ambiente anglosassone: Charm (scongiuro) for unfruitfull land (ags. cerbot rimedio per il campo) Ms. Cotton
Caligula A.VII dellinizio dellXI sec., oggi al British Museum.
Guerra tra Asi e Vani (Volusp 23 e 24) > olimpo organico ( Njorr e Freyja) vedi giorni della settimana:
Frige dg, dies Veneris / ing. Fryday
Al di sopra di tutte le divinit: il destino, wyrd.
Norne

Miti sulla creazione: Tacito > Twisto il doppio, generato dalla terra, > Mannus il primo uomo, che genera tre figli > le tre
stirpi germaniche degli *Istwaz >Istevoni, *Erminaz >Erminoni, *Ingwaz > Ingevoni.
Fonti nordiche (Edda ed altri carmi, Snorri Sturluson) > un gigante primigenio (nato dallincontro tra il ghiaccio del nord e
laria calda del sud), Ymir, dal cui corpo viene creata la terra > microcosmo > macrocosmo; una vacca mitica, leccando il
ghiaccio dellacqua salata, fa nascere il primo uomo, Buri, il cui figlio, Borr, genera una triade di divinit, Odinn Vili Ve tra
le quali lo stesso Wodan.
Particolari riti funebri (vedi Beowulf > Sutton Hoo Ship Burial (inizio VII sec., 1939)

Alfabeto runico

La lettera k chiamata anche knaz torcia o kan (skiff). Il significato del nome della lettera per sconosciuto.

Rune anglo-sassoni (> 33)


Iscrizioni runiche su armi, gioielli, pietre (soprattutto tombali) ed altri oggetti.
Sono giunte sino a noi anche alcuni esempi di iscrizioni runiche su manoscritti .
Serie di 24 segni

Serie di 31 segni

Lampliamento legato ai mutamenti fonetici tipici dellanglosassone, come vocali che hanno subito la metafonia palatale e
palatalizzazione di di c e g, ecc. (700-1200 AD)

Scramasax del Tamigi (28 segni, IX sec. ca.)

Un posto speciale tra le iscrizioni runiche anglo-sassoni spetta alliscrizione sulla Croce di Ruthwell (VIII sec.) con 320 rune,
contenente alcuni brani del poema noto come The Dream of the Rood tramandato nel cosiddetto Vercelli Book. Non meno
rimarchevoli sono le iscrizioni sul Franks Casket e sulla bara di St. Cuthbert.

Casi unici gli acrostici runici di Cynewulf (S. Elena, Giuliana, Fati degli Apostoli, Cristo II). Poema runico:

Franks Casket
Rinvenuto ad Auzon (alta Loira) met 1800.
Pannello frontale: storia di Weland e adorazione dei Magi
Pannello posteriore: presa di Gerusalemme da parte di Tito (70 d.C.)
Pannello laterale sn.: Romolo e Remo
Pannello laterale dx. (o pannello fiorentino, Bargello): forse leggende giovanili di Sigfrido
Coperchio (mutilo)