Sei sulla pagina 1di 10

Previsioni

Definizione del flusso di carico


Sommario

CARICAMENTO PREVISIONI PARTITE APERTE RELATIVI A FATTURE CLIENTI/FORNITORI E ORDINI


ACQUISTO/VENDITA 3

INFORMAZIONI GENERALI 3
INFORMAZIONI PER ARCHIVIO IN FORMATO TESTO 3
INFORMAZIONI PER ARCHIVIO IN FORMATO .CSV 3
STRUTTURA DELL’ARCHIVIO RELATIVO A CARICO PREVISIONI IN FORMATO TESTO 4
RECORD 4
STRUTTURA DEL FOGLIO EXCEL CARICO PREVISIONI IN FORMATO .CSV 6
ACQUISIZIONE PREVISIONI 8

Programmazione Finanziaria – definizione del flusso di carico previsioni Pag. 2/10


Caricamento previsioni partite aperte relativi a fatture
clienti/fornitori e ordini acquisto/vendita
Questo flusso permette di inserire in Piteco le partite aperte relative a fatture attive/passive e
ordini acquisto/vendita. Sono partite aperte che non danno luogo a nessuna registrazione in
Piteco.

Informazioni generali

L’archivio dovrà essere in formato testo o in formato .csv.


All’interno di uno stesso archivio o foglio excel potranno essere inserite tipologie di previsioni
diverse ( Fatture clienti / Fatture Fornitori / Ordini di Acquisto / Ordini di Vendita ).

Il caricamento avviene a refresh in base ai campi


- Società
- Tipo Previsione
- Flag provenienza
-
La tabella DB che viene alimentata è: P2PRSC00.

NOTA BENE: i dati devono essere ordinati per SOCIETA’ + TIPO PREVISIONE + FLAG
PROVENIENZA.
Dalla rel. 4.00.59 NON è più necessario che i dati siano ordinati.

Il contenuto dei campi potrà essere:

O Obbligatorio
F Facoltativo

Informazioni per archivio in formato testo

I campi definiti Spazio devono essere previsti all’interno del tracciato e dovranno essere
valorizzati a spazio.
I campi potranno avere i seguenti formati:

AN Alfanumerico
N Numerico
Data Data nel formato AAAAMMGG

Ogni record dell’archivio contiene 693 caratteri.

Informazioni per archivio in formato .CSV

Il trattamento delle informazioni nel formato .CSV si attiverà solo se l’estensione del file in
input è “.CSV”.

Il delimitatore delle colonne è “;”.

Programmazione Finanziaria – definizione del flusso di carico previsioni Pag. 3/10


Gli importi dovranno essere senza punti separatori delle migliaia e con “,” o “.” come
separatore dei decimali.

I campi potranno avere i seguenti formati:

AN Alfanumerico
N Numerico
Data Data nel formato AAAAMMGG

Struttura dell’archivio relativo a carico previsioni in formato Testo

Per ogni singola partita/rata aperta esiste un solo record.

Record

Contiene i dati della fattura/ordine clienti/fornitori. Ogni record corrisponde ad una singola
fattura o nota credito / addebito o ordine.

Nome campo Lung Form Contr


Pos. Significato e regole di composizione
[nome tecnico] h . .

Società Codice Società Piteco. Vedi note sotto per alcuni


1-4 4 AN O1
[societa] chiarimenti (**).
Sez. clienti / fornitori Definisce il sezionale. I valori possibili sono:
[sez] 5-6 2 AN O C – clienti
F – fornitori
Codice sezionale
7-26 20 AN O Codice anagrafico cliente / fornitore
[codsez]
Anno
27-30 4 AN O Contiene l’anno del documento contabile.
[anno]
Numero documento
31-50 20 AN O Numero documento contabile.
[nrdoc]
Numero riga doc.
51-53 3 AN O Numero posizione/rata documento.
[nrrigadoc]
Tipo previsione Tipologia previsione. I valori possibili sono:
[tipoprev] FC - Fatture clienti
FF – Fatture fornitori
OA – Ordini di acquisto
54-56 3 AN O OV – Ordini di vendita
BV – Bolle di vendita
BA – Bolle di acquisto
AI – Altre previsioni di incasso / Derivati
AP – Altre previsioni di pagamento
Categoria sezionale
57-66 10 AN F Identifica la categoria sezionale
[catsez]
Metodo pag.
67-86 20 AN F Identifica il metodo di pagamento
[metpag]
Tipo documento
87-88 2 AN F Identifica il tipo documento
[tipodoc]
Partita
89-108 20 AN F Identifica il numero partita contabile
[partita]
Ragione Sociale
109-148 40 AN F Identifica la ragione sociale del cliente/fornitore
[ragsoc]
Data documento
149-156 8 AN F Data documento.
[dtdoc]

1
O Obbligatorio F Facoltativo

Programmazione Finanziaria – definizione del flusso di carico previsioni Pag. 4/10


Data registrazione
157-164 8 AN F Data registrazione documento
[dtreg]
Data scadenza
165-172 8 AN O Data scadenza documento
[dtscad]
Segno Deve contenere:
[segno] D Dare – per Fatture passive/Ordini di Acquisto/Bolle
Acquisto/Altre prev. di Pagamento
173-173 1 AN F
A Avere – per Fatture attive /Ordini di Vendite/ Bolle
Vendita/Altre prev. di Incasso

Divisa documento Rappresenta la divisa del documento. La codifica contabile


[divope] 174-178 5 AN O sarà trasformata in base alla parametrazione presente in
Piteco.
Importo documento Formato 13,2. Importo residuo del documento espresso
[impope] 179-183 15 N O in divisa del documento. Deve contenere l’importo aperto
della partita/rata.
Divisa societaria
Divisa societaria. La codifica contabile sarà trasformata in
documento 194-198 5 AN O
base alla parametrazione presente in Piteco.
[divsoc]
Importo societario Formato 13,2. Importo residuo del documento espresso
documento 199-213 15 N O in divisa societaria del documento. Deve contenere
[impsoc] l’importo aperto della partita/rata.
Conto contabile Identifica il conto contabile di costo o ricavo legato alla
214-233 20 AN F
[ctcoge] partita aperta.
Blocco Fattura
234-235 2 AN F Codice blocco fatture
[bloccofatt]
Descrizione
236-285 50 AN F Descrizione
[descr]
Intercompany
286-305 20 AN F Codice Intercompany
[intercomp]
Area
306-310 5 AN F Area
[area1]
Flusso coge
311-330 20 AN F Codice flusso definito in contabilità
[flussocoge]
Commessa
331-342 12 AN F Commessa
[commessa]
Elemento WBS
343-366 24 AN F Elemento WBS
[elemwbs]
Profit center
367-376 10 AN F Profit center
[profitc]
Centro di Costo
377-388 12 AN F Centro di Costo
[cdc]
Dimensione 1
389-418 30 AN F Campo libero dimensione 1. Non gestito
[dimens1]
Dimensione 2
419-448 30 AN F Campo libero dimensione 2. Non gestito
[dimens2]
Dimensione 3
449-478 30 AN F Campo libero dimensione 3. Non gestito
[dimens3]
Campo disposizione 1
479-508 30 AN F Campo libero a disposizione 1. Non gestito
[dispo1]
Campo disposizione 2
509-538 30 AN F Campo libero a disposizione 2. Non gestito
[dispo2]
Campo disposizione 3
539-568 30 AN F Campo libero a disposizione 3. Non gestito
[dispo3]
Flag 1
569-569 1 AN F flag libero a disposizione 1. Non gestito
[flag01]
Flag 2
570-570 1 AN F flag libero a disposizione 2. Non gestito
[flag02]
Flag 3
571-571 1 AN F flag libero a disposizione 3. Non gestito
[flag03]

Programmazione Finanziaria – definizione del flusso di carico previsioni Pag. 5/10


Flag provenienza Definisce la provenienza dei dati. I valori possibili sono:
[flprov] S- Sap o Oracle Application
P- Portafoglio Piteco – NON utilizzare
D- Derivati - NON utilizzare
572-573 2 AN F Se non impostato viene assegnato ‘A’ di automatico.
NON devono essere utilizzati i valori S-P. Inoltre NON
devono essere valorizzati con ‘-%’ perché sono codici che
vengono utilizzati nella funzione di generazione movimenti
da previsioni.
Descrizione
commessa 574-598 25 AN F Descrizione del codice commessa.
[desccomm]
Descrizione WBS
599-623 25 AN F Descrizione dell’elemento WBS.
[descwbs]
Codice ABI appoggio
624-628 5 AN F Codice ABI di appoggio di previsione di inc./pag.
[abiapp]
Codice CAB appoggio
629-633 5 AN F Codice CAB di appoggio di previsione di inc./pag.
[abiapp]
Codice BIC/SWIFT
appoggio 634-649 16 AN F Codice BIC/SWIFT di appoggio di previsione di inc./pag.
[abiapp]
Codice IBAN
appoggio 650-683 34 AN F Codice IBAN di appoggio di previsione di inc./pag.
[abiapp]
Codice SOGG.FIN.
appoggio 684-693 10 AN F Codice SOGG.FIN. di appoggio di previsione di inc./pag.
[abiapp]

Esempio file in formato .TXT:

Struttura del foglio excel carico previsioni in formato .CSV

E’ possibile caricare le previsioni utilizzando un formato CSV con delimitatore “;”.


Gli importi dovranno essere senza punti separatori delle migliaia e con “,” come separatore dei
decimali.
Il tracciato previsto potrà contenere le seguenti informazioni:

Lungh
Nome campo Pos. Form. Contr. Significato e regole di composizione
max
Società Codice Società Piteco. Vedi note sotto per alcuni
1 4 AN O2
chiarimenti (**).
Sez.clienti/fornit. Definisce il sezionale. I valori possibili sono:
2 2 AN O C – clienti
F – fornitori
Codice sez. 3 20 AN O Codice anagrafico cliente / fornitore
Anno 4 4 AN O Contiene l’anno del documento contabile.
Numero docum. 5 20 AN O Numero documento contabile.
Numero riga doc. 6 3 AN O Numero posizione/rata documento.

2
O Obbligatorio F Facoltativo

Programmazione Finanziaria – definizione del flusso di carico previsioni Pag. 6/10


Lungh
Nome campo Pos. Form. Contr. Significato e regole di composizione
max
Tipo previsione Tipologia previsione. I valori possibili sono:
FC - Fatture clienti
FF – Fatture fornitori
OA – Ordini di acquisto
7 3 AN O OV – Ordini di vendita
BV – Bolle di vendita
BA – Bolle di acquisto
AI – Altre previsioni di incasso / Derivati
AP – Altre previsioni di pagamento
Categoria sezion. 8 10 AN F Identifica la categoria sezionale
Metodo pag. 9 20 AN F Identifica il metodo di pagamento
Tipo documento 10 2 AN F Identifica il tipo documento
Partita 11 20 AN F Identifica il numero partita contabile
Ragione Sociale 12 40 AN F Identifica la ragione sociale del cliente/fornitore
Data documento 13 8 AN F Data documento.
Data registrazione 14 8 AN F Data registrazione documento
Data scadenza 15 8 AN O Data scadenza documento
Segno Deve contenere:
16 1 AN F D Dare – per Fatture passive/Ordini di Acquisto
A Avere – per Fatture attive /Ordini di Vendite
Divisa documento Rappresenta la divisa del documento. La codifica contabile
17 5 AN O sarà trasformata in base alla parametrazione presente in
Piteco.
Importo docum. Formato 13,2. Importo residuo del documento espresso
18 15 N O in divisa del documento. Deve contenere l’importo aperto
della partita/rata.
Divisa societaria Divisa societaria. La codifica contabile sarà trasformata in
19 5 AN O
documento base alla parametrazione presente in Piteco.
Importo societario Formato 13,2. Importo residuo del documento espresso
documento 20 15 N O in divisa societaria del documento. Deve contenere
l’importo aperto della partita/rata.
Conto contabile Identifica il conto contabile di costo o ricavo legato alla
21 20 AN F
partita aperta.
Blocco Fattura 22 2 AN F Codice blocco fatture
Descrizione 23 50 AN F Descrizione
Intercompany 24 20 AN F Codice Intercompany
Area 25 5 AN F Area
Flusso coge 26 20 AN F Codice flusso definito in contabilità
Commessa 27 12 AN F Commessa
Elemento WBS 28 24 AN F Elemento WBS
Profit center 29 10 AN F Profit center
Centro di Costo 30 12 AN F Centro di Costo
Dimensione 1 31 30 AN F Campo libero dimensione 1. Non gestito
Dimensione 2 32 30 AN F Campo libero dimensione 2. Non gestito
Dimensione 3 33 30 AN F Campo libero dimensione 3. Non gestito
Campo disposiz. 1 34 30 AN F Campo libero a disposizione 1. Non gestito
Campo disposiz. 2 35 30 AN F Campo libero a disposizione 2. Non gestito
Campo disposiz. 3 36 30 AN F Campo libero a disposizione 3. Non gestito
Flag 1 37 1 AN F flag libero a disposizione 1. Non gestito
Flag 2 38 1 AN F flag libero a disposizione 2. Non gestito
Flag 3 39 1 AN F flag libero a disposizione 3. Non gestito
Flag provenienza Definisce la provenienza dei dati. I valori possibili sono:
S- Sap o Oracle Application
P- Portafoglio Piteco – NON utilizzare
D- Derivati - NON utilizzare
40 2 AN F Se non impostato viene assegnato ‘A’ di automatico
NON possono essere utilizzati i valori S-P. Inoltre NON
devono essere valorizzati con ‘-%’ perché sono codici che
vengono utilizzati nella funzione di generazione movimenti
da previsioni.
Descrizione commessa 41 25 AN F Descrizione del codice commessa.
Descrizione WBS 42 25 AN F Descrizione dell’elemento WBS.
ABI appoggio 43 5 AN F Codice ABI appoggio inc./pag.
CAB appoggio 44 5 AN F Codice CAB appoggio inc./pag.

Programmazione Finanziaria – definizione del flusso di carico previsioni Pag. 7/10


Lungh
Nome campo Pos. Form. Contr. Significato e regole di composizione
max
BIC/SWIFT appoggio 45 16 AN F Codice BIC/SWIFT appoggio inc./pag.
IBAN appoggio 46 34 AN F Codice IBAN appoggio inc./pag.
Cod.SOGG.FIN
47 10 AN F Codice SOGG.FIN. appoggio inc./pag.
appoggio

Esempio file CSV:

2Carico
scadenze_PRSC.csv

Esempio di file excel:

Carico
scadenze_PRSC.xls

Acquisizione previsioni
Applicazioni  Programmazione Finanziaria  Acquisizione previsioni

Programmazione Finanziaria – definizione del flusso di carico previsioni Pag. 8/10


Se valorizzato il flag “Carico dati esterni” la funzione di Acquisizione previsioni richiamerà il
programma di caricamento da formato Testo o formato .CSV. ( pgm Cobol: P2CPC910 )

Dovrà essere indicato il percorso del File di input per il caricamento.

PUNTI DI ATTENZIONE:

Per le società integrate con Oracle o SAP, il carico, dovrà essere effettuato da una società
fittizia (non integrata). In questo caso la tabella società ( della società fittizia ) dovrà avere
CODICE1 –società collegata1- = spazio.
Nel foglio excel dovrà essere codificato il codice società di Piteco.

Per le società NON integrate nel foglio excel, se indicato il codice società di Piteco, la tabella
società dovrà essere impostata con Società collegata1 = spazio. Altrimenti verrà fatta la
decodifica.

Per la decodifica della divisa, dovrà essere valorizzato il campo divisa di collegamento della
Tabella divise

Verranno caricati tutti i dati presenti nel file di input indipendentemente dall’impostazione del
parametro società indicato in mappa.

Programmazione Finanziaria – definizione del flusso di carico previsioni Pag. 9/10


Titolo Caricamento previsioni
Nome documento P2DocStd_Modulo Base - Anagrafiche.doc
Data creazione Gennaio 2012
Sigla dell’autore LFO

TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI -  2010 PITECO S.p.A. – Questo documento è di esclusiva proprietà di PITECO
S.p.A., non sono ammesse copie, riproduzioni anche parziali, comunicazione o divulgazione senza l’autorizzazione
scritta di PITECO S.p.A. – PITECO e PITECO duemila sono marchi registrati.

Programmazione Finanziaria – definizione del flusso di carico previsioni Pag. 10/10