Sei sulla pagina 1di 4

Alunno ALESSANDRO ZERILLO classe V Cc data 17/04/2020

1. Che cos’è il doping?


A. L’uso di sostanze o metodi nocivi alla salute che possono migliorare la prestazione fisica.
B. L’uso di sostanze farmacologicamente non aKve impiegate per migliorare la prestazione fisica.
C. L’uso di metodiche aLe a migliorare la prestazione fisica.
D. L’uso di integratori e metodi per migliorare la condizione fisica.

2. Per l’Agenzia WADA non è considerato doping


A. il solo tentaMvo di manomissione di una fase di controllo delle analisi anMdoping.
B. il solo possesso di sostanze.
C. la sola omissione di comunicazione per la reperibilità dell’atleta.
D. tuLe le risposte precedenM sono sbagliate.

3. Non è doping
A. il possesso o la somministrazione di sostanze.
B. il rifiuto di soLoporsi a controlli.
C. il traffico di sostanze.
D. tuLe le risposte precedenM sono sbagliate.

4. Perché vi sia doping deve esservi


A. la violazione contemporanea di tuLe le norme contenute nel Codice WADA.
B. la violazione contemporanea di due o più delle norme sporMve contenute nel Codice WADA.
C. il verificarsi di più norme sporMve contenute nel Codice WADA.
D. il verificarsi di una sola delle norme sporMve contenute nel Codice WADA.

5. Le anfetamine
A. innalzano la pressione sanguigna e la forza contraKle del cuore.
B. abbassano la pressione cardiaca e favoriscono l’irrorazione ai muscoli.
C. esaltano la vigilanza e l’aggressività ma aumentano la sensazione di faMca.
D. abbassano la frequenza cardiaca e migliorano la forza contraKle del cuore.

6. Le anfetamine
A. aumentano la concentrazione e l’aggressività.
B. non migliorano la resistenza allo sforzo, ma innalzano la soglia del dolore.
C. facilitano l’uMlizzo del glicogeno.
D. diminuiscono la tolleranza allo sforzo.
7. La caffeina
A. è uno sMmolante debole, non vietato, incluso in un programma di monitoraggio.
B. non è uno sMmolante e dunque non è vietato.
C. non è considerata uno sMmolante perché presente nel caffè, nel tè e nel cioccolato.
D. è una sostanza sempre vietata in quanto sostanza sMmolante.

8. Gli anesteJci locali sono sostanze capaci


A. di bloccare definiMvamente la percezione del dolore a livello nervoso.
B. di bloccare temporaneamente la trasmissione del dolore a livello nervoso.
C. di esaltare la capacità di percezione dei receLori periferici.
D. di conferire calma ed euforia.

9. Gli aminoacidi a catena ramificata


A. promuovono l’uMlizzo dei grassi.
B. diminuiscono la produzione endogena del testosterone.
C. rappresentano una riserva di energia di pronto uMlizzo.
D. provocano l’alterazione della coordinazione motoria.

10. La creaJna è
A. una sostanza vietata perché dichiaratamente migliora la prestazione.
B. una sostanza immagazzinata nei muscoli.
C. un integratore indispensabile, per garanMrne il correLo apporto nutrizionale giornaliero.
D. nessuna delle precedenM risposte è correLa.

11. Gli anabolizzanJ sono


A. derivaM sinteMci che migliorano ed esaltano gli effeK del testosterone.
B. derivaM sinteMci del testosterone ad azione virilizzante ridoLa.
C. sostanze naturali che funzionano come messaggeri per altri ormoni all’interno dell’organismo.
D. sostanze prodoLe dall’organismo capaci di aumentare la produzione di globuli rossi.

12. Gli anabolizzanJ aumentano


A. la massa muscolare ma diminuiscono l’elasMcità del conneKvo muscolare.
B. la massa muscolare e favoriscono l’uMlizzo del glicogeno come substrato energeMco.
C. la massa muscolare e migliorano l’elasMcità del conneKvo muscolare.
D. la massa muscolare senza però indurre riduzione della massa grassa.

13. Gli anabolizzanJ


A. essendo sostanze sinteMche non alterano la naturale produzione di testosterone.
B. non provocano l’accentuazione dei caraLeri sessuali secondari maschili.
C. essendo simili al testosterone alterano e inibiscono la produzione endogena dell’ormone.
D. nell’uomo adulto possono provocare la saldatura delle carMlagini di accrescimento.

14. I diureJci
A. sono farmaci che favoriscono l’eliminazione dei liquidi.
B. sono farmaci che impediscono l’eliminazione dei liquidi.
C. non sono farmaci.
D. sono farmaci che migliorano la termoregolazione.

15. I diureJci
A. vengono assunM per aumentare il volume emaMco.
B. vengono assunM per perdere peso e rientrare in una categoria inferiore.
C. vengono assunM per limitare la sudorazione durante la prestazione.
D. nessuna delle risposte precedenM è correLa.

16. Gli ormoni pepJdici sono


A. sostanze sinteMche che funzionano come i diureMci, favorendo l’eliminazione dei liquidi.
B. sostanze naturali che non hanno effeK dannosi sull’organismo.
C. anesteMci locali e fanno parte delle sostanze vietate in determinate condizioni.
D. sostanze naturali con funzione di “messaggeri” per la liberazione di altri ormoni.

17. L’assunzione di somatotropina


A. provoca diabete, ipertensione, neuropaMe, artrosi e cardiopaMe.
B. non può provocare danni organici perché è un ormone naturale.
C. è facilmente idenMficabile nei test anMdoping perché è un ormone sinteMco.
D. può causare grave disidratazione durante l’aKvità sporMva ed è questo il moMvo del suo divieto.

18. Un’assunzione di GH
A. può causare acromegalia.
B. prima della fine dell’accrescimento è consenMta perché migliora l’accrescimento in altezza.
C. animale è vietata mentre è consenMta quella di GH di sintesi.
D. può provocare solo minimi effeK collaterali, limitaM a disturbi gastrici e nevralgie.

19. L’eritropoieJna è
A. una sostanza di sintesi responsabile della produzione di globuli bianchi nel sangue.
B. uno steroide anabolizzante capace di aumentare notevolmente la massa muscolare.
C. una sostanza endogena responsabile della produzione di globuli rossi nel midollo osseo.
D. un ormone fisiologico con azione simpaMco-mimeMca.

20. Quale affermazione riguardante l’eritropoieJna è correTa?


A. La sua assunzione esogena è l’unico modo per migliorare l’ossigenazione del sangue.
B. La sua produzione endogena può essere sMmolata dall’allenamento in alta quota.
C. Il suo uMlizzo è consenMto solo durante gli allenamenM in alta quota.
D. La sua assunzione non migliora il livello di ossigenazione emaMco.