Sei sulla pagina 1di 19

”Anestetici locali “

ANESTETICI
ANESTETICI LOCALI
LOCALI

applicazione topica o parenterale


in un area localizzata

Blocco
Blocco della
della trasmissione
trasmissione della
della
sensazione
sensazione dolorosa
dolorosa attraverso
attraverso
inibizione
inibizione reversibile
reversibile della
della
conducibilità
conducibilità dei
dei nervi
nervi
Anestetici locali Riduzione dell’eccitabilità
delle cellule
dovuta ad una modifica
del movimento degli ioni
sodio attraverso
la membrana

Azione
Azione diretta
diretta sui
sui canali
canali ionici
ionici

Competizione
Competizione con
con l’Ach
l’Ach per
per ii recettori
recettori colinergici
colinergici

Azione
Azione aspecifica
aspecifica sulla
sulla struttura
struttura della
della membrana
membrana
Anestetici locali Riduzione dell’eccitabilità
delle cellule
dovuta ad una modifica
del movimento degli ioni
sodio attraverso
la membrana

Azione
Azione diretta
diretta sui
sui canali
canali ionici
ionici

Competizione
Competizione con
con l’Ach
l’Ach per
per ii recettori
recettori colinergici
colinergici

Azione
Azione aspecifica
aspecifica sulla
sulla struttura
struttura della
della membrana
membrana

Gli
Gli anestetici
anestetici locali
locali sembrano
sembrano capaci
capaci di
di bloccare
bloccare
ilil movimento
movimento di di apertura
apertura dei
dei canali
canali ionici
ionici del
del
sodio,
sodio, legandosi
legandosi ad
ad un
un sito
sito presente
presente aa livello
livello dei
dei
canali
canali stessi
stessi
Anestetici locali Riduzione dell’eccitabilità
delle cellule
dovuta ad una modifica
del movimento degli ioni
sodio attraverso
la membrana

Blocco
Blocco della
della conducibilità
conducibilità del
del sodio
sodio

Legame Legame
dell’anestetico locale dell’anestetico locale
al canale chiuso e non al canale attivato e
attivato aperto

Inibizione tonica Inibizione fasica


Caratteristiche strutturali comuni

O
H2N C O CH2 CH2 N(C2H5)2 procaina

CH3
O
N C CH2 N(C2H5)2 lidocaina
H

CH3
Caratteristiche strutturali comuni

O
H2N C O CH2 CH2 N(C2H5)2 procaina

CH3
O
N C CH2 N(C2H5)2 lidocaina
H

CH3

 Porzione lipofila

 Catena intermedia

 Porzione idrofila
Caratteristiche strutturali comuni

 Porzione
 Porzione lipofila
lipofila
R

H
N
R
O

I sostituenti R migliori sono quelli:  elettrondonatori

 in posizione orto o para

la densità elettronica sul sistema


aromatico
Caratteristiche strutturali comuni

 La maggiore attività degli anestetici sostituiti con gruppi


elettrondonatori in posizione orto o para sembra attribuibile
alla forma zwitterionica che alcuni composti possono avere

O O

R R
N N
H
H

H H
N N
R R
O O
Caratteristiche strutturali comuni

Breve catena alchilica da 1 a


 Catena
 Catena intermedia
intermedia 3 atomi di carbonio

H O CH3 O
N
R O O
O R R

Le ammidi sono metabolizzate a livello epatico dalle peptidasi

Gli esteri sono metabolizzati dalle esterasi che sono ubiquitarie

La ramificazione della catena intermedia


le sostituzioni in orto dell’anello aromatico
Caratteristiche strutturali comuni

 Porzione lipofila

 Catena intermedia

• Non necessariamente è un
 Porzione
 Porzione idrofila
idrofila
gruppo amminico

• Serve solo per la preparazione


di sali solubili in acqua
Anestetici locali:

O CH3 R O
H
N N
O O

H2N
esilcaina R = H, procaina
R = Cl, cloroprocaina

O
O
C4H9O N O NBut2
O
H2N CH3
H2N
N
benoxinato butacaina COOCH3

O
cocaina
Anestetici locali:

CH3 CH3
H H
N N
N N
O O R
CH3 CH3
R = C4H9 bupivacaina
lidocaina
R = CH3 mepivacaina

O
O
O N N

O
O

pramoxina diclonina
Metabolismo della lidocaina

CONIUGATI CONIUGATI

CH3 CH3
H H
N N
N N
H
O  O
CH3
CH3
OH OH
3-idrossilidocaina 3-idrossimonoetilglicinxilidide

CH3 CH3
H H
N N
N N
O  O
H
CH3 CH3
Lidocaina monoetilglicinxilidide

Effetti a carico del SNC


Metabolismo della lidocaina

CH3 CH3


H H
N N
N N



H
O O
CH3 CH3
Lidocaina monoetilglicinxilidide

CH3 CH3
H
NH2 N
NH2
CONIUGATI
O Effetti a carico del SNC
CH3 CH3
2,6 xilidina glicinxilidide

CH3 CH3
NH2 NH2
CONIUGATI
HO CH3 COOH

4-idrossi-2,6- Acido 2-ammino-


dimetilanilina 3-metilbenzoico
Anestetici locali Associazioni

• Gli anestetici locali, una volta somministrati, tendono a diffondere nei


vasi sanguigni adiacenti, allontanandosi dal luogo in cui devono agire

Associazione con farmaci


vasocostrittori capaci di
ridurre il flusso sanguigno
nel luogo di somm.ne

Azione sistemica
indesiderata
Anestetici locali

Tossicità ed effetti collaterali

• Sembrano dovuti alla loro capacità di interagire con altre membrane eccitabili

Cuore

Giunzioni neuromuscolari

Sistema nervoso centrale

convulsioni

Depressione centro Depressione centro


respiratorio cardiovascolare
Sintesi procaina

O O
CH3
N
OH HO H2SO4 conc O
+ N

H2N H2N
CH3 procaina

Sintesi lidocaina

CH3 CH3
NH2 O H
AcOH c.
N
Cl Et2NH
+ Cl
Cl AcONa O Et2O
CH3 CH3

CH3
H
N Et
N
O Et
CH3
lidocaina
Sintesi mepivacaina

CH3

H2 / Pd SOCl2
NH2

Cl +
HOOC N HOOC N N HCl CH3
H H
Ac.α picolinico O

Et2O

CH3 CH3
H H
N N
N HCHO N
H
O CH3 HCOOH O
CH3 CH3
mepivacaina