Sei sulla pagina 1di 1

Sintesi grammaticale

I SUONI E LE LETTERE
Per indicare i suoni (o foni) di una lingua si usa l’alfabeto fonetico internazionale (IPA, International Phonetic Alphabet).
Nella tabella sotto i suoni sono scritti tra parentesi quadre (per es. [g], come in gatto, e [d], come in gioco), invece le lettere
(o grafemi) sono scritte tra parentesi angolate (per es. <g> di gatto e di gioco).

I suoni si dividono in vocali e consonanti.

Vocali1
I suoni delle vocali italiane sono sette:

suono grafema esempio


[a] <a>, <à> casa, città
[e] (e chiusa) <e>, <é> cane, perché
[ε] (e aperta) <e>, <è> erba, è, caffè
[i] <i>, <ì> pizza, così
[o] (o chiusa) <o> uno, bocca
[ɔ] (o aperta) <o>, <ò> oggi, però
[u] <u>, <ù> uno, più

Consonanti
I suoni consonantici italiani sono:

suono grafema esempio


[b] <b> bambino
[k] <c>, <ch>, <k>, <q> cane, cosa, cubo, chi, che, karate, quadro
[tʃ] <c> cibo, cento
[d] <d> donna
[f] <f> fragola
[g] <g>, <gh> gusto, gatto, gola, righello, funghi
[d] <g>, <j> gita, gelato, jeans
[ʎ] <gl>, <gli>, gli, aglio
[] <gn> gnocco
[l] <l> limone
[m] <m> mamma
[n] <n> nonno
[p] <p> papà
[r] <r> rosso
[s] <s> (sordo) sale, passo, specchio
[z] <s> (sonoro) sbaglio, rosa
[ʃ] <sc> sci, scena
[t] <t> tavolo
[v] <v> vivere
[ts] <z> (sordo) tazza, grazie
[dz] <z> (sonoro) zona

1 L’italiano ha due semivocali, suoni a metà tra le consonanti e le vocali. Le semivocali italiane sono [j], come in piano, Juventus, yogurt, e [w], come in uomo.
Le semivocali si trovano sempre vicino a un’altra vocale.