Sei sulla pagina 1di 3

Quizas Quizas Quizas

Scritto da Sabrina Scolari

Osvaldo Ferres nato il 13/1/1902 in un piccolo villaggio di Cuba, Farrés, si trasferì a L’Avana da
ragazzino. Secondo la sua vedova, Fina del Peso, Farrés fu un uomo dotato di un grande
talento naturale:  “Scriveva, si ispirava, componeva, nonostante non avesse mai studiato
musica, né sapesse suonare il piano, se non a malapena con una mano. Diceva di essere
“suonato” da Dio ”.

La carriera musicale di Farrés iniziò senza un piano preciso. I suoi figli lo ricordano così: “Nostr
o padre era un lottatore. Fu imbianchino, portalettere, pittore di insegne per negozi e vetrate per
negozi ed impiegato di banca. Alla fine, entró come responsabile della pubblicità in una delle
maggiori birrerie del paese
”. Fu mentre che lavorava come pubblicitario che Farrés compose la sua prima canzone. Si
trovava alla CMQ (la stazione radiofonica che vantava i maggiori ascolti) conversando con
cinque ragazze e disse all’annunciatore che avrebbe loro dedicato una canzone. Si sedette al
piano e fu così che nacque il tema:
Mis cinco hijos
.

I successi musicali di Farrés furono numerosi, ma Osvaldo Farrés non trionfò solo come
compositore. Alla fine degli anni ‘40, lanciò un programma radiofonico destinato a fare storia: El
Bar Melódico de Osvaldo Farrés
. Fu uno dei più importanti programmi della crescente industria radio-televisiva. Dapprima alla
radio, poi in televisione, mantenne la sua popolarità per 13 anni consecutivi “
Tutti i grandi artisti sono passati di qui
”, racconta il figlio di Farrés. "
L’Avana era una delle piazze più importanti d’America in quel momento. Tutti gli artisti
desideravano andare a Cuba ed apparire nel programma
”. D’altro canto, la musica di Farrés superava le frontiere, venendo tradotta in varie lingue, e
cantata dai più famosi interpreti di tutto il mondo.
Osvaldo Farrés lasciò Cuba nel 1962... e non vi ritornò mai più. Morì in esilio negli Stati Uniti nel
1985.

1/3
Quizas Quizas Quizas

Scritto da Sabrina Scolari

Quizas Quizas Quizas

Scritta nel 1947, è forse la canzone più popolare scritta da Osvaldo Farrés, registrata da una
moltitudine di artisti, tra cui Pedro Vargas (1947), Nat King Cole (1949), Doris Day (1949), Los
Panchos (1949), Bing Crosby (1951), Sara Montiel (1963, che presta la voce al protagonista del
film "La Mala Educacion" di Pedro Almodovar, 2004), Paco de Lucia, Omara Portuondo, Julio
Iglesias (1989), la ex Spice Girl Geri Halliwell, Dee Dee Bridgewater (2004). In Italia è stata
incisa tra gli altri da Nilla Pizzi (1950), Gigliola Cinquetti (1977), Fiorella Mannoia (2003) e
Stefano Bollani&Banda Osiris (2006).

Il Bolero

Sulle origini del Bolero esistono varie Teorie, la più attendibile segnala come “culla” di questo
genere la Spagna. Probabilmente il Bolero è una manifestazione musicale gitana, infatti il suo
nome potrebbe provenire dalla espressione ‘Volero’ da volare, e le danze gitane avvolte erano
un susseguirsi di movimenti acuti e rapidi che in taluni casi potevano imitare il movimento degli
uccelli durante il volo.
Successivamente il Bolero arrivò in America e più precisamente a Cuba, dove la fusione con i
ritmi africani ha dato come risultato il ritmo cadenzato del Bolero come oggi lo conosciamo.

Testo

Siempre que te pregunto


que cuando, como y donde
tu siempre me respondes
Quizas, Quizas, Quizas

Y asi pasan los dias


y yo desesperado, y Tu, Tu contestando
Quizas, Quizas, Quizas,

Estas perdiendo el tiempo, pensando, pensando


Por lo que Tu mas quieras
hasta cuando, hasta cuando
Y asi pasan los dias, y yo desesperado
y Tu, Tu contestando

Quizas, Quizas, Quizas.


Quizas, Quizas, Quizas.

2/3
Quizas Quizas Quizas

Scritto da Sabrina Scolari

Fonti

stoneflower.it

3/3