Sei sulla pagina 1di 3

15 giugno 1864 Nascita della Croce Rossa

RD 15 agosto 1925/ 1832 Primo regolamento per la formazione infermieristica (2 anni di durata del
corso senza obbligatorietà della licenza elementare)
RD 27 luglio 1934/1265 Testo unico delle Leggi Sanitarie. Definizione della professione sanitaria
ausiliaria di infermiere. Obbligo di registrazione del diploma d’abilitazione
all’esercizio della professione presso gli uffici comunali.
Art. 32 Costituzione Sancisce il diritto alla salute per tutti gli individui
Italiana
OMS 1948 Definizione di salute intesa non solo come assenza di malattia ma anche
come benessere psico-fisico e sociale dell’individuo
DLCPS 233/ 1946 – DPR Istituzione degli ordini delle prof. Sanitarie e per la disciplina dell’esercizio
221/1950 delle professioni stesse. Approvazione del regolamento per l’esecuzione del
DL 13 settembre 1946/n. 233 sulla ricostituzione degli Ordini delle prof.
Sanitarie e per la disciplina dell’esercizio delle funzioni sanitarie stesse.
L. 29 ottobre 1954/ 1049 Istituzione dei collegi delle infermiere professionali, delle assistenti
sanitarie visitatrici e delle vigilatrici d’infanzia.
Comitato Centrale IPASVI Primo Codice Deontologico della professione.
1960
Art. 2229 Codice Civile Riconosce la professione infermieristica quale professione intellettuale per
l’esercizio della quale è necessaria l’iscrizione ad Albi prof.li o elenchi.
Accordo di Strasburgo 25 Si esprime nulla necessità di istruzione e formazione adeguata degli
ottobre 1967 infermieri nell’ambito della comunità europea.
L. 25 febbraio 1971/ 124 Apre l’accesso alla professione agli uomini e reprime l’obbligo di internato.
Stabilisce che per l’accesso alla professione è necessario il terzo anno di un
qualunque istituto di scuola superiore secondaria.
L. 795/ 1973 Ratificazione dell’accordo di Strasburgo in Italia. Stabilisce i requisiti minimi di
accesso ai corsi di formazione e il numero di ore di insegnamento teorico-
pratico.
Dichiarazione di Alma-ATA Responsabilizzazione dei Governi nei riguardi della salute dei propri cittadini.
6-12 settembre 1978 La dichiarazione venne ratificata in Italia nella L. 833/1978 (istituzione del
SSN)
L. 23 dicembre 1978/n.833 Istituzione del Servizio Sanitario Nazionale
Comitato Centrale IPASVI Revisione del Codice Deontologico del ’60 e approvazione del nuovo
1978 documento (poi abrogato nel ’99)
L. n. 243 1980 Riqualificazione degli infermieri generici e psichiatrici
ULSDPR 7 settembre Attribuzione del personale non medico addetto ai presidi, servizi e uffici alle
1985/n.821 USL
Carta di Ottawa 1986 Definizione della Salute quale criterio fondamentale per lo sviluppo
economico e sociale di una nazione
L. 341/ 1990 Riforma degli ordinamenti didattici universitari. Istituzione del Diploma
Universitario di 3 anni, del Diploma di Laurea di 4-6 anni, del Diploma di
Specializzazione di 2 anni e dei dottorati di ricerca
L. 5 febbraio 1992/n.157 Legge sulla pubblica sanità e relativo regolamento. Norme sulla sanità
pubblica e sulla repressione dell’esercizio abusivo della professione
DL 502/ 1992 e DL 516/ Riordino della disciplina in materia sanitaria, definizione del Piano Sanitario
1993 Nazionale e dei livelli essenziali d’assistenza. Aziendalizzazione del SSN,
passaggio dalla USL alle ASL
DM 14 settembre Definizione del profilo prof.le dell’infermiere
1994/n.739
DLGS 103/ 1996 Attuazione della delega conferita all’art.2 comma 25 della legge 8 agosto
1995/n.335-2, direttive in materia di tutela previdenziale per coloro che
svolgono la libera professione.
DM 24 luglio 1996 Direttive in materia di Ordinamento didattico, definizioni degli obiettivi
didattici e dei tirocini del Corso di Diploma Universitario per Infermiere
Patto infermiere cittadino Determina gli impegni che l’infermiere è tenuto a soddisfare nei confronti
12 maggio 1996 della comunità
Decreto 17 gennaio Regolamentazione del profilo prof.le dell’infermiere pediatrico
1997/n.70
L. 26 febbraio 1999/n.42 Sostituzione della denominazione “professione sanitaria ausiliaria” con
“professione sanitaria”. Abrogazione del regolamento del DPR 14 marzo
1974/n.225 (mansionario). Ridefinizione dei criteri per l’equipollenza dei
titoli al diploma universitario
DL 229 del 1999 (riforma Norme per la razionalizzazione del SSN. Modifica dell’art.1 del DLGS 30
Bindi o riforma TER) dicembre 1992/n.502, con riferimento alla tutela del diritto alla salute,
programmazione sanitaria e definizione dei livelli essenziali e uniformi di
assistenza. Regionalizzazione del SSN
L. 5 febbraio 1999/n.25 Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza
dell’Italia alla comunità Europea
DLGS 26 novembre Disposizioni in materia di lavoro notturno, a norma dell’art.17 della legge 5
1999/n.532 febbraio 1999/n.25
Decreto MURST 3 Norme sull’autonomia didattica. Regolamentazione dell’autonomia didattica
novembre 1999/n.509 degli atenei
Comitato centrale IPASVI Revisione del Codice deontologico del ’78 e approvazione del nuovo
febbraio 1999 documento (poi abrogato nel 2009)
L. 10 agosto 2000/n.251 Formazione universitaria e attribuzioni dirigenziali. Riordino delle prof.
Sanitarie e suddivisione in 4 classi (infermieri e ostetriche – Tecnico
Sanitarie – Tecniche della Riabilitazione – Tecniche della Prevenzione)
DL 27 luglio 2000 Norme in materia di equipollenza di diplomi e attestati al diploma
universitario di infermiere, ai fini dell’esercizio della professione e
dell’accesso ai corsi post-base
L. 3 aprile 2001/n.120 Si esprime sulla possibilità di esercizio del DEA in sede extraospedaliera
anche al personale sanitario non medico, nonché al personale non sanitario
provvisto di apposita formazione in materia di RCP
DM 2 aprile 2001 Si esprime su: Laura di II livello (specialistica), Master per Caposala, Corsi di
perfezionamento specialistici e dottorato di ricerca
Conferenza Regioni 22 Definizione del prof. Prof.le di OSS
febbraio 2001
Comunicato del Ministero Approvazione della seconda fase di sperimentazione del programma ECM per
della Sanità 247 del 7 l’aggiornamento continuo in Medicina.
maggio 2001
Decreto del Ministero della Approvazione dell’utilizzo del registro di carico e scarico delle sostanze
Sanità 3 agosto 2001 stupefacenti e psicotrope nelle UO
Legge regionale 16 agosto Individuazione della figura professionale dell’OSS
2001
DL 12 novembre Disposizioni urgenti in materia sanitaria. Regolamentazione delle prestazioni
2001/n.402 e successive aggiuntive prestabili dagli infermieri e disposizioni in materia di emergenza
modifiche infermieristica e di personale sanitario.
L. 1/2002 Legge di Conversione per l’equiparazione dei titoli del vecchio ordinamento.
Decreto MURST 2 aprile Determinazione delle classi delle lauree universitarie delle prof. Sanitarie
2002
DM 9 luglio 2004 e DM 1 Definizioni delle modalità di accesso ai corsi di Laurea Specialistica per le
agosto 2004 professioni sanitarie
L. 1 febbraio 2006/n.43 Disposizioni in materia di professioni sanitarie e delega al governo per
l’istituzione dei relativi ordini professionali. Disposizioni in materia di
coordinamento infermieristico. Definizioni dei criteri d’accesso per
l’esercizio del coordinamento (master di I livello + esperienza triennale nel
profilo di appartenenza). Passaggio da Collegi a Ordini.
Conferenza stato-regioni Disposizioni in materia di ECM. Determinazione del numero di crediti annuali
16 marzo 2006 da conseguire (30) nell’anno 2006
L. 14 dicembre 2007/n.34 Disposizioni in materia di tenuta, informatizzazione e conservazione delle
cartelle cliniche.
L. 81/2008 Sicurezza sui luoghi di lavoro. Modifica della precedente normativa
espressa nella 626/1994
Comitato Centrale IPASVI Revisione e approvazione del nuovo Codice deontologico. I principi rivisitati
febbraio 2009 dal nuovo codice sono 3: specificità interna alla professione, autonomia,
natura della professione (intellettuale, tecnico-scientifica, gestionale e
relazionale)