Sei sulla pagina 1di 11

MAGLI E PRESSE MAGLI E PRESSE

Per le operazioni di deformazione plastica si utilizzano magli e presse: Le macchine per lo stampaggio e fucinatura si dividono in base alla caratteristica
Maglio: la sollecitazione impartita pressoch istantanea principale:
Pressa: la sollecitazione si sviluppa nel tempo Macchine ad energia delimitata
Magli
Le caratteristiche che le macchine per lo stampaggio e fucinatura devono avere sono: Presse a vite
Energia disponibile: deve essere sufficiente a deformare il pezzo; Macchine a corsa delimitata
Rendimento energetico: tiene conto dei rendimenti elettrici e dellenergia persa nella Presse a eccentrico
deformazione della struttura della macchina durante il processo; Presse a ginocchiera
Forza disponibile: deve essere superiore a quella necessaria per deformare il pezzo; Macchine a forza delimitata
Numero di colpi al minuto: un indice di capacit produttiva; Presse oleodinamiche
Ricalcatrici (fucinatrici orizzontali) ed elettroricalcatrici
Velocit sotto carico (potenza): deve essere elevata per non avere un tempo di contatto
pezzo-stampo troppo elevato (raffreddamento pezzo e usura stampo);

1 M. Strano - Tecnologia Meccanica 2 M. Strano - Tecnologia Meccanica

Forging Machines: Hammers (magli) Forging Machines: Hammers (magli) G 2


E = mv 2 = v
Ram is raised by some mechanism and Power Drop g
let fall onto workpiece
Derives energy from potential Gas o vapore
energy of the hammer
They are energy limited
Counterblow
High speeds
Minimal cooling

1
E= mv 22 = ( G + p A ) h
2
Si perde meno energia per vibrazioni e verso le fondazioni
3 M. Strano - Tecnologia Meccanica 4 M. Strano - Tecnologia Meccanica

1
MAGLIO A SINGOLO EFFETTO MAGLIO A SINGOLO EFFETTO
Nei magli il pezzo viene posizionato tra una mazza cadente e unincudine: Lenergia disponibile pu essere determinata sotto le seguenti ipotesi:
Trascuriamo la massa del pezzo
Urto anelastico
Trascuriamo lenergia assorbita dalla struttura e le perdite energetiche in genere
Possiamo ipotizzare che la quantit di moto del sistema mazza-incudine si conservi
durante lurto:
mv1 = ( m + M ) v2
Con v1 velocit della mazza prima dellurto e v2 velocit della mazza e dellincudine
dopo lurto, m e M massa della mazza e dellincudine rispettivamente.
La differenza di energia prima e dopo lurto per mazza e incudine :
1
Em = m ( v12 v22 )
2
Il sollevamento della mazza avviene o meccanicamente, pneumaticamente o 1
idraulicamente. EM = Mv22
2
In generale viene utilizzato per la fucinatura e non per lo stampaggio.

5 M. Strano - Tecnologia Meccanica 6 M. Strano - Tecnologia Meccanica

MAGLIO A SINGOLO EFFETTO MAGLIO A DOPPIO EFFETTO


Quindi lenergia assorbita dal pezzo : Nei magli a doppio effetto la mazza viene spinta verso il basso da un sistema
1 1 oleodinamico o pneumatico oltre che essere trascinata dalla gravit. Aumenta
E = Em + EM = mv12 laccelerazione e quindi la velocit di caduta.
2 m
1+
M

Quindi allaumentare di M aumenta lenergia disponibile per la deformazione.

In generale :
m = 3 80 kN
M = 10-15 m
Altezza di caduta = 1-1.5 m.

7 M. Strano - Tecnologia Meccanica 8 M. Strano - Tecnologia Meccanica

2
MAGLIO A DOPPIO EFFETTO MAGLIO A CONTRACCOLPO
Laccelerazione pu essere calcolata considerando la forza F aggiuntiva a quella di Nel maglio a contraccolpo il pezzo viene messo tra due masse traslanti:
gravit:
ma = mg + F
quindi: F
a=g+
m

La velocit di caduta (con opportune ipotesi semplificative):

F
v1 = 2aH = 2 g + H
m
I vantaggi sono:
da utilizzare nelle formule precedenti. Minore peso dellincudine;
Aumento del rendimento;
Riduzione delle vibrazioni trasmesse allambiente circostante.

9 M. Strano - Tecnologia Meccanica 10 M. Strano - Tecnologia Meccanica

PRESSE A VITE Forging Machines: Screw Presses


Possono essere a vite rotante o a vite traslante: Derive energy from flywheel like mechanical presses
Flywheel drives a screw, not a ram
Energy limited Et= pressatura Ep + attriti Ef + deflessioni Ed
Process stops when flywheel energy exhausted

(slitta)
slitta)
TRASLANTE ROTANTE

11 M. Strano - Tecnologia Meccanica 12 M. Strano - Tecnologia Meccanica

3
PRESSE A VITE PRESSE A VITE
Lenergia teoricamente disponibile nel caso di presse a vite traslante : Lenergia disponibile quindi data da:
J 2 mv 2 F2
J mv
2 2
Ed = Ed ,th Eass = +
Ed ,th = + 2 2 2R
2 2
con rendimento per gli attriti presenti tra i vari organi (0.65 0.85). e dipende dalla forza di serraggio.
La velocit v di discesa della traversa compresa tra circa 0.6 e 1 mm/s.
Per le presse a vite rotante il termine relativo alla traslazione non c.
A questa energia va sottratta lenergia persa nella deformazione della struttura della
pressa:
F L F 2
Eass = =
2 2R

con L la deformazione della struttura e R la sua rigidezza. Se il punto di coordinate Fmax,E rappresentante la lavorazione ricade al di sopra della
curva la lavorazione deve essere effettuata in due o pi colpi.
13 M. Strano - Tecnologia Meccanica 14 M. Strano - Tecnologia Meccanica

Forging Machines: Screw Presses PRESSE A ECCENTRICO O A GINOCCHIERA


Relazione Energia-Carico Sono macchine delimitate nella corsa in cui lo spostamento della traversa viene
ET = E P + E F + E D imposto da un manovellismo.
pressatura + attriti + deflessioni Possono essere a struttura aperta o chiusa

Il carico finale dipende dallenergia spesa per la deformazione


15 M. Strano - Tecnologia Meccanica 16 M. Strano - Tecnologia Meccanica

4
PRESSE A ECCENTRICO (A MANOVELLA) PRESSE A ECCENTRICO (A MANOVELLA)
Sono macchine delimitate nella corsa in cui lo spostamento della traversa viene La corsa viene regolata da una bussola eccentrica unitamente ad una vite senza fine.
imposto da un manovellismo. La registrazione della chiusura completa dello stampo in corrispondenza del p.m.i.
particolarmente critica per il corretto stampaggio.

17 M. Strano - Tecnologia Meccanica 18 M. Strano - Tecnologia Meccanica

PRESSE A ECCENTRICO (A MANOVELLA) Presse meccaniche


Crank (manovella) or eccentric types
La forza disponibile data da: Stroke (corsa) limited
M t cos Energy dependent on that stored in flywheel (volano)
Fd =
e sin ( + )
Very large forces can be generated at bottom dead
center BDC (punto morto inferiore)
2
La curva caratteristica della pressa pu Hence must be 2
I careful in
design
I die n and placement to
die =
avoid E fracture =
quindi essere tracciata come la forza
2 2 30
in funzione della distanza dal p.m.i..

La curva della forza richiesta eccentric


in funzione della distanza dal type
p.m.i. deve rimanere sempre
al di sotto di tale curva.

19 M. Strano - Tecnologia Meccanica 20 M. Strano - Tecnologia Meccanica

5
Presse meccaniche Presse meccaniche
Angolo di manovella vs. forza ammissibile
Forza, corsa e velocit di
rotazione del volano al
variare del tempo per una
pressa da 1600 ton

21 M. Strano - Tecnologia Meccanica 22 M. Strano - Tecnologia Meccanica

Presse meccaniche Presse meccaniche


Angolo di manovella vs. forza ammissibile Corsa utile vs.
tonnellaggio
T = P sen ( + )
M = R T
T cos ( ) M cos ( )
LM = P cos ( ) = = =
sen ( + ) r sen ( + )
2 M cos ( )
=
S sen ( + )

Al BDC
2M
LM Crank type
S sen ( )

23 M. Strano - Tecnologia Meccanica 24 M. Strano - Tecnologia Meccanica

6
PRESSE A GINOCCHIERA Confronto tra presse meccaniche
Corsa vs. angolo di manovella
Il cinematismo rappresentato in figura

Queste presse sviluppano una forza elevata con una corsa limitata.
La forza disponibile data da:
Mt
Fd =
2OC tan

25 M. Strano - Tecnologia Meccanica 26 M. Strano - Tecnologia Meccanica

PRESSE OLEODINAMICHE Forging Machines: Hydraulic Presses


Nelle presse idrauliche la forza disponibile costante lungo tutta la corsa. Sono Velocit controllabile
estremamente diffuse per diversi tipi di lavorazione per deformazione plastica. Load limited
Carico pi o meno costante al variare della
corsa
Adatte a operazioni tipo estrusione
Compared to mechanical
Typically slower
Higher initial cost
Less maintenance

ram = (mazza)
mazza)
27 M. Strano - Tecnologia Meccanica 28 M. Strano - Tecnologia Meccanica

7
Presse idrauliche Presse idrauliche: tipo di azionamento
Corsa vs. tempo Direct drive

Accumulator drive

Smorza le
fluttuazioni
nellerogazione della
pressione

29 M. Strano - Tecnologia Meccanica 30 M. Strano - Tecnologia Meccanica

Presse idrauliche: tipo di azionamento Presse idrauliche: tipo di azionamento


Forza e corsa al variare del tempo di una pressa senza accumulatore da 2500 ton
Forza e corsa al variare
del tempo di una
pressa con
accumulatore da 2500
ton

31 M. Strano - Tecnologia Meccanica 32 M. Strano - Tecnologia Meccanica

8
Presse idrauliche: tipo di azionamento Pressa idraulica da FUCINATURA

33 M. Strano - Tecnologia Meccanica 34 M. Strano - Tecnologia Meccanica

Presse ibride meccaniche/idrauliche Presse ibride


Corsa e velocit
vs. angolo di
manovella

35 M. Strano - Tecnologia Meccanica 36 M. Strano - Tecnologia Meccanica

9
MACCHINE PER LO STAMPAGGIO Confronto tra tipologie di presse
Corsa e
Quadro riassuntivo:
potenza vs.
tempo
per presse
idrauliche e
meccaniche

37 M. Strano - Tecnologia Meccanica 38 M. Strano - Tecnologia Meccanica

Confronto tra tipologie di presse


Confronto tra tipologie di presse
High die and equipment costs
Moderate to high labor costs
Moderate to high operator skill
Setup and tooling costs are high initially
Good for large production quantities
Material costs as a fraction
of total costs vary
with material
High percentage for
stainless steels (70-85%)
Low percentage for
carbon steel (25-45%)

39 M. Strano - Tecnologia Meccanica 40 M. Strano - Tecnologia Meccanica

10
Confronto tra tipologie di presse
Forging Economics
Comparison of Forging and Casting
Both require dies and have parting lines
Difficult to differentiate a casting from a forging
Casting gives lower strength material than
forging but more shape complexity
Forging allows better control of the material
Carico vs. corsa microstructure (controlling material flow)
Costs comparable
which is cheaper depends on volume

41 M. Strano - Tecnologia Meccanica 42 M. Strano - Tecnologia Meccanica

Forging Economics Forging Economics

Comparison of Forging
and Casting

43 M. Strano - Tecnologia Meccanica 44 M. Strano - Tecnologia Meccanica

11