Sei sulla pagina 1di 8

Ottavi inferiori in caso di secondi molari impattati

IMPORTANZA DEGLI OTTAVI INFERIORI


IN CASO DI SECONDI MOLARI IMPATTATI
Dr. Roberto Battistoni, Dr.ssa Roberta DAndre
Libero professionisti - Ancona

Si presenta un curioso caso clinico di impattamento bilaterale dei secondi molari inferiori risolto
con la loro estrazione precoce e recupero in arcata dei denti del giudizio.

Limpattamento del secondo molare inferiore una rara complicazione delleruzione con
unincidenza molto bassa, intorno allo 0,03-0,21%, pi spesso in forma unilaterale, pi
frequente nel sesso maschile e con prevalente inclinazione mesiale.

Linclusione del secondo molare in genere causata da carenza di spazio, complicata dallo
sviluppo del terzo molare.

Si possono avere due situazioni:


- Impattamento vero causato da un ostacolo fisico come la mancanza di spazio
(affollamento) o presenza di denti soprannumerari o odontomi che possono impedire leruzione
del dente o deviarne il tragitto eruttivo;
- Ritenzione dovuta ad un alterato trofismo osseo della zona (anchilosi) dovuto in genere a
fattori genetici e/o sistemici.

Questa situazione, se non trattata, pu produrre problemi masticatori e occlusali e favorire la


formazione di carie nella parete distale del primo molare inferiore.

La terapia consiste nel ripristinare la posizione corretta del secondo molare impattato mediante

1/8

Ottavi inferiori in caso di secondi molari impattati

tecnica chirurgica-ortodontica, ricorrendo spesso allestrazione profilattica del germe del terzo
molare.

Il caso che viene presentato stato invece trattato con lestrazione dei secondi molari inferiori,
inclusi con inclinazione tale da mettere a rischio il successo di un loro recupero ortodontico. Si
ottenuto quindi un guadagno di spazio mesialmente ai denti del giudizio che ne ha favorito lo
scivolamento spontaneo al posto dei denti estratti. Il piano di trattamento iniziale prevedeva
lapplicazione di un apparecchio ortodontico per ottimizzare la posizione dei denti del giudizio
inferiori non appena questi fossero erotti e ben agganciabili. Il trattamento ortodontico non
stato poi pi effettuato poich il paziente si ritenuto soddisfatto della posizione assunta
spontaneamente dai denti del giudizio inferiori. In effetti questi risultano in buona occlusione,
solo residua una leggera mesioinclinazione dellottavo inferiore di sinistra (vedi foto e rx).

IMMAGINI

Situazione iniziale

2/8

Ottavi inferiori in caso di secondi molari impattati

3/8

Ottavi inferiori in caso di secondi molari impattati

Situazione finale

4/8

Ottavi inferiori in caso di secondi molari impattati

5/8

Ottavi inferiori in caso di secondi molari impattati

6/8

Ottavi inferiori in caso di secondi molari impattati

Articolo ricevutoil1 aprile 2010

7/8

Ottavi inferiori in caso di secondi molari impattati

Pubblicato on line il9 aprile2010

Collabora con Oralmax.it

8/8