Sei sulla pagina 1di 2

Allenamento di pallavolo di Filippo Piccini

Riscaldamento:
Corsa, mobilit articolare (collo, spalle, bacino, ginocchia, caviglie),
andature (skip, calciata, doppio skip, passo saltellato, passo balzato, passo
laterale, passo incrociato), lanci a coppie, piazzata a terra (braccio che tira
lungo il vettore, intrarotazione, extrarotazione).
Tecnica:
-A coppie piazzata utilizzando unicamente il polso per dare molto spin, difesa
con bagher di controllo e di nuovo piazzata.
-Palleggio da circa 3 m con analisi tecnica (palla sopra la fronte, utilizzo
degli indici come indicatori di traiettoria, non distendere completamente le
braccia e restare qualche secondo in posizione di uscita).
-A 2/3 m dalla rete utilizzare la smorzata per far ricadere la palla nei 3 m del
campo opposto con muro piazzato di fronte. 2 serie da 8
-Posizionare 3 panchine una per zona 4, 3 e 2, far salire sopra 3 atleti,
iniziare con i palleggiatori/opposti da zona 1 (difesa parallela lunga da 4,
attacco da 3, diagonale stretta da 2, pallonetto da 3, pallonetto da 4), i
centrali/liberi da zona 5 (difesa parallela lunga da 2, attacco da 3, diagonale
stretta da 4, pallonetto da 3, pallonetto da 2), le bande/liberi da zona 6
(spostato verso 5 attacco lungo da 4, attacco lungo da 3, spostato verso 1
attacco lungo da 2, attacco lungo da 3, doppio pallonetto da 3). 2 giri per zona
-Posizionare un materasso sopra un tavolo in modo di riprodurre un muro
abbastanza invadente, allenare il blockout o intrarotazione lasciando un piccolo
spazio in parallela per constatare le abilit di visione di gioco con palla alta
da zona 4. Minimo 7 attacchi per atleta.
-Allenatore si posiziona al centro del campo, l'atleta si posiziona il 1 giro
in 1 e il 2 in 5, difende piazzata, pallonetto e palla facile che deve
diventare perfetta.
Reattivit nel recupero in fase gioco:
-Allenatore con 5 palloni li lancia su traiettorie diverse con la medesima
parabola non tenendo in considerazione le distanza da percorrere, questo
esercizio deve rispecchiare nel modo pi verosimile la situazione che si pu
presentare durante la fase gioco cio situazioni casuali che l'atleta deve
riuscire ad affrontare con l'istinto. 2 giri ad atleta
Tecnica, reattivit, visione delle traiettorie di battuta, gestione dei colpi
con precisione:
-Un atleta si posiziona in un campo di 6 X 9 m, utilizzando 3 tocchi obbligatori
di cui l'ultimo schiacciando, deve ricevere una battuta float, jump float e jump
spin, la battuta pu essere effettuata anche da sopra un tavolo, fatta da minimo
5 m dalla rete (con una rete di 2,24 m per femminile e 2,43 m per il maschile,
altezze minime). Si gioca come un set normale al 25 con il break di vantaggio
dove la battuta errata vale 2 punti per il ricevitore, l'ace vale 3 punti per il
battitore. Il giocatore deve indirizzare la palla verso una zona precedentemente
decisa di un campo 9X9, si parte da una met campo, poi una sedia, poi un
cerchio e infine un cinesino.
Sviluppo fase gioco:
-Formare 2 squadre da 6 giocatori (con 1 palleggiatore, 2 bande, 1 centrale, 1
opposto e 1 libero) dividendo le squadre nel sestetto titolare e nel sestetto di
riserva, il punto si aggiunge solo a chi vince l'azione e possedeva in
precedenza la palla invece se si vince l'azione ma non si possedeva la palla si
ottiene unicamente il diritto a battere, questo per la squadra titolare invece
le riserve raggiungeranno il punteggio con il rally point system il punteggio da
totalizzare sar di 15 punti. Il set successivo si cambieranno le formazioni in
modo da provare diverse condizioni di gioco.

-Formare squadre da 3 atleti senza tener conto dei ruoli, 3 tocchi obbligatori,
i primi 2 liberi l'ultimo saltando da 2 linea con colpo d'attacco secco.
-Formare squadre da 3 atleti senza tener conto dei ruoli, 3 tocchi obbligatori,
i primi 2 liberi l'ultimo saltando da 2 linea con colpo d'attacco in
pallonetto.
-Formare un sestetto di giocatori e posizionare tutti gli altri nella linea di
battuta del campo avverso far battere tutti i giocatori in jump spin e nel campo
del sestetto sperimentare la ricezione a 2 del libero e della banda di 2 linea
invece gli altri 3 giocatori offensivi si occuperanno di attaccare di precisione
su dei cinesini posizionati dall'allenatore nei punti dove il gioco della
squadra pu fruttare pi punti o dove ha carenze.
Allungamento:
-Posture per favorire il bilanciamento posturale e alleviare la tensione della
catena posteriore, 3 minuti per posizione per 5 posizioni.
-Esercizi di allungamento dello psoas 20 ripetizioni per gamba per 2 esercizi.