Sei sulla pagina 1di 6

ALCANI,ALCHENI E ALCHINI

Alcani
Definizione: Utilizzi:
Gli alcani sono composti Gli alcani, soprattutto i più leggeri,
organici costituiti solamente vengono largamente impiegati come
da carbonio ,con ibridazione carburanti per via dell'elevata mole di
sp3, e idrogeno (per questo combustione per unità di massa,
motivo appartengono alla più della notevole inerzia chimica e
ampia classe degli dell'abbondante (ma non illimitata)
idrocarburi,come alcheni e disponibilità sulla Terra.
alchini),hanno solo legami
singoli carbonici (C-C) aventi
formula bruta CnH2n+2
Esempi pratici degli Alcani
Metano Propano
Il metano come i primi quattro alcani si presenta in Il propano trova svariati impieghi in molteplici ambiti, sia puro
natura allo stato gassoso, infatti viene che in miscela, tendenzialmente con altri idrocarburi. Viene
principalmente usato in campo energetico, per principalmente utilizzato come combustibile, come mezzo
l'utilizzo del riscaldamento o per alimentare i refrigerante e come carburante in miscela con altre sostanze,
fuochi delle cucine, per l'appunto, a gas,i viene
utilizzato nel settore agricolo, al fine di creare prime tra tutte il butano. Oltre al suo utilizzo come carburante e
il clima ideale nelle serre. Infine viene utilizzato refrigerante, Il composto trova impiego a livello industriale
come carburante per alimentare anche come solvente, come propellente e come intermedio di
le automobili e camion. reazione nelle sintesi organiche. La relativa assenza di tossicità,
inoltre, fa sì che la sostanza possa essere utilizzata anche in
medicina come propellente per inalatori destinati alla
somministrazione di principi attivi in forma di aerosol.
Alcheni
Definizione: Utilizzi:
Gli alcheni sono idrocarburi aciclici Gli alcheni sono maggiormente
,caratterizzati da un singolo doppio usati come sintetizzatori di altre
legame carbonico (C=C),i quali reazioni chimiche o produzione di
presentano un’ibridazione sp2,hanno la
formula bruta CnH2n
altri composti partendo da essi.

Tutti i composti
realizzati partendo
dall’etilene
Esempi pratici degli Alcheni
Propene Butene
Il propene, o propilene, si presenta Il butene, o butilene, è un gas incolore con un
come un gas incolore, inodore e odore preciso in base alla temperatura e
altamente infiammabile. Esso è molto fortemente infiammabile. Esso è utilizzato in
usato nell’industria chimica per la petrolchimica come reagente, nella produzione
produzione di diversi composti organici e
chimici, fra cui l’acetone, il butanale e della gomma sintetica (gomma butilica), per
altri. Il suo utilizzo comunque è produrre MTBE metil butil etere e isoottano,
principalmente come combustibile nel additivi antidetonanti delle benzine.
GPL o come additivo per la benzina. In Nella immagine seguente si può notare un cis–beta-
passato si utilizzava come anestetico in butene,il butene ha vari isomeri.
odontoiatria.

fonte della slide:https://www.inran.it/alcheni/


Alchini
Definizioni: Utilizzi:
Gli Alchini sono idrocarburi aciclici,che Fatta eccezione dell’etino (acetilene), gli
alchini non rivestono una particolare
possiedono un triplo legame importanza per l’industria. Un procedimento
carbonico(C=-C),aventi un’ibridazione di che utilizza gli alchini a livello industriale è
tipo sp, la loro formula bruta si presenta quello di polimerizzazione, simile a quello
CnH2n-2 degli alcheni, che permette la produzione di
poliacetilene, un materiale che, unito
opportunamente ad altre sostanze
(drogaggio) quali per esempio Br2, può essere
utilizzato per la realizzazione di
superconduttori di corrente elettrica.

Fonte di questa
slide:https://online.scuola.zanichelli.it/chimicafacile/files/2012/
10/C3-Alchini.pdf
Esempi pratici degli Alchini
Etino(o Acetilene)
La maggior parte dell'acetilene è utilizzata
come intermedio di sintesi di altri composti; circa il 20%
della produzione annua di acetilene è usato
per saldatura e taglio dei metalli (ossiacetilene), dato
che la sua combustione con l'ossigeno produce
una fiamma la cui temperatura arriva a circa 3300 °C.
L'acetilene è anche usato nella lavorazione dell'acciaio.
L'acetilene è utilizzato nei dispositivi
di illuminazione utilizzati dagli speleologi dove viene
prodotto in situ a partire dal carburo di calcio facendolo
reagire con l'acqua.
Viene utilizzato anche in saldatura e in brasatura, sia in
bombole sia prodotto in loco da gasogeni, anche se la
saldatura elettrica da circa 50 anni sta
progressivamente soppiantando l'uso della saldatura a
cannello.
L’etino è l’unico alchino usato in ambito industriale.
Gli altri sono troppo instabili,ed infiammabili.

Fonte principale delle


slide:https://it.wikipedia.org/wiki/Pagina_principale