Sei sulla pagina 1di 49

Pneumotorace (Pnx)

Malattia caratterizzata dalla presenza di aria nel


cavo pleurico con collasso parziale o completo
del polmone.
Pnx completo
Pnx parziale

Classificazione patogenetica
Pnx spontaneo
Primitivo non fattori di rischio clin. evidenti
Secondario fattori di rischio presenti
Pnx traumatico
Accidentale
Iatrogeno
Pnx - Sintomi soggettivi
Variabili dallasintomaticit allemergenza
cardiorespiratoria con elevato rischio di morte.

I pi comuni sono:
dispnea di grado variabile
toracoalgia intensa, a colpo di pugnale
tosse generalmente secca
sudorazione
agitazione
sensazione di morte imminente

Pnx - sintomotatologia obiettiva
Ispezione Ridotta espansione di un emitorace
(al contrario se pnx iperteso)

Palpazione Riduzione o assenza del FVT

Percussione Timpanismo diffuso

Auscultazione
Riduzione o abolizione del m.v.
Soffio bronchiale

Ricerca altri segni clinici
Cianosi , ipotensione, tachicardia,
enfisema sottocutaneo
Classificazione del Pnx in base al regime
pressorio endopleurico
P pleurica stabile
V pnx in riduzione
Pnx chiuso
P pleurica stabile
V pnx stabile
P pleurica in aumento
V pnx in aumento
Pnx aperto Pnx a valvola
Bolle aeree o blebs sono identificabili nell89% di
soggetti con Pnx vs. 20% nei controlli
Schramel et Al, Eur Repir J 1997; 10:1372-9
Bolle aeree
aree tondeggianti di distruzione del
parenchima interamente circondate da
polmone
Blebs
aree tondeggianti di distruzione del parenchima in
parte circondate da pleura viscerale
Pnx spontaneo primitivo
Fattori di rischio
Pnx spontaneo primitivo
Fattori di rischio
Bolle aeree
Blebs
Pnx spontaneo primitivo
Fattori di rischio Bolle aeree TAC torace HR
Pnx spontaneo primitivo
Fattori di rischio
Bolle aeree
Blebs
Pnx spontaneo primitivo
Fattori di rischio Blebs TAC torace HR
Pnx parziale sin
Rx torace in proiezione P.A.
Pnx spontaneo parziale sin
Rx torace in proiezione P.A.
Pnx completo sin
Rx torace in proiezione P.A.
Pnx spontaneo completo dx
Rx torace in proiezione P.A.
Pnx spontaneo completo iperteso dx
Rx torace in proiezione P.A.
Pnx spontaneo secondario
Comuni malattie associate
Broncopneumopatia cronica ostruttiva
Asma bronchiale
Polmonite da piogeni
TBC polmonare
Fibrosi polmonari diffuse
Fibrosi cistica
AIDS con polmonite da P. Carinii
Sindrome di Marfan
Tabagismo (W.H.O. ICD X-F17)
Pnx spontaneo primitivo
Fattori di rischio Bolle aeree TAC torace HR
Pnx parziale secondario in soggetto con
enfisema polmonare bolloso
TAC torace
Pnx parziale secondario da rottura di
ascesso polmonare
TAC torace
Pnx spontaneo parziale secondario in
soggetto con fibrosi polmonare diffusa
TAC torace
Idrop-nx spontaneo parziale secondario in
soggetto con neoplasia polmonare e
polmonite in corso di neutropenia
TAC torace
Pnx traumatico accidentale
Traumi aperti
Ferite da taglio del torace
Ferite da arma da fuoco
Traumi chiusi
Traumi toracici senza o con fratture costali
Brusche variazioni di p. endotoracica
viaggi aerei
immersioni subacquee
Pnx traumatico iatrogeno
Comuni procedure associate
Toracentesi
Ventilazione meccanica
Posizionamento di catetere venoso centrale
Biopsia polmonare transparietale
Biopsie polmonari endoscopiche
Terapia con O2 iperbarico
Da ricordare
Pnx diagnostico (raro)
Pnx terapeutico (obsoleto)
Pnx completo traumatico iatrogeno dx post
toracentesi
Rx torace in proiezione P.A.
Piccolo Idro-pn nx parziale post-toracentesi
TAC
Piccolo Pnx parziale post-biopsia polmonare
TAC guidata
Pnx complicati
Idropnx

Una piccola falda di versamento accompagna
spesso un pnx e viene considerata un evento
favorevole

Piopnx

Impone il ricorso al trattamento chirurgico

Emopnx

Tipico delle forme traumatiche accidentali
Idropnx dx
Rx torace in proiezione P.A. e laterale dx
Pnx - Sintomi soggettivi
Variabili dallasintomaticit allemergenza
cardiorespiratoria con elevato rischio di morte.

I pi comuni sono:
dispnea di grado variabile
toracoalgia intensa, a colpo di pugnale
tosse generalmente secca
sudorazione
agitazione
sensazione di morte imminente

Rx Torace
TAC Torace
Pnx -Recidiva
Indipendentemente dal tipo di trattamento, la
percentuale di recidiva del pnx spontaneo
primitivo compresa tra il 16 e il 52% (media=
30%).

La maggioranza delle recidive avviene in un
intervallo compreso tra 6 e 24 mesi dal primo
episodio.

Il fumo, la costituzione (alto rapporto
altezza/peso), let (>60 anni) e la fibrosi sono i
principali fattori indipendenti di rischio.
Lippert et Al Eur Respir J 1991;4: 324-31
Baumann MH et Al. Chest 2001;119: 590-602
Pnx-Terapia
Linee guida American College of Chest Physicians (ACCP)
Pnx - Terapia
Definizione della dimensione del Pnx in base
alla Rx-grafia del torace a paziente in piedi.

Distanza apice-cupola < 3 cm = piccolo pnx
Distanza apice-cupola > 3 cm = grande pnx

Definizione di stabilit clinica.

Freq. respiratoria < 24/min
Freq. cardiaca compresa tra 60 e 120 /min
PAO normale
Sat Hb O2 > 90%
Normale capcit di parlare


Baumann et Al Chest 2001;119: 590-602
Pnx - Terapia
Pazienti stabili con piccolo Pnx.

Riposo
Sedativi della tosse
Necessario follow-up clinico-radiografico

Pazienti instabili con piccolo Pnx o pazienti con
grande Pnx (indipendentemente dalla
condizione clinica).

Pleurostomia con drenaggio a valvola
dacqua o con valvola di Heimlich

Osservazione clinico-radiografica
Baumann et Al Chest 2001;119: 590-602
Pnx-Terapia
Linee guida British Thoracic Society 2010
MacDuff et Al. Thorax 2010;65 Suppl 2: ii18-31.
Pnx-Terapia
Linee guida British Thoracic Society 2010
MacDuff et Al. Thorax 2010;65 Suppl 2: ii18-31.
Pnx-Terapia
Linee guida British Thoracic Society 2010
Drenaggio pleurostomico
Consente levacuazione di liquidi, secrezioni
o gas, che si accumulano nella cavit
pleurica in seguito ad un processo patologico
o ad una procedura chirurgica allo scopo di
favorire la riespansione polmonare.

Cospicuo versamento pleurico
Pneumotorace
Interventi di chirurgia toracica
Indicazioni
Informare il paziente della
procedura e delle sue finalit
Eseguire una tricotomia nella
regione toracica
Reperire un accesso venoso
Posizionare il paziente in decubito
laterale con il braccio sollevato
sulla testa
Monitorare i parametri vitali
Drenaggio pleurostomico
Preparazione del paziente
Drenaggio pleurostomico
Kit di preparazione
Catetere di drenaggio
Tubi di raccordo
Sistema di evacuazione
Rappresentazione schematica di un drenaggio
pleurostomico a valvola dacqua
Sistema a una bottiglia
Rappresentazione schematica di un drenaggio
pleurostomico a valvola dacqua
Rappresentazione schematica di un drenaggio
pleurostomico a valvola dacqua
Sistema a una bottiglia
Rappresentazione schematica di un drenaggio
pleurostomico a valvola dacqua
Sistema a due bottiglie
Indicato per levacuazione di versamenti massivi e dopo
toracotomia
Grande Pnx spontaneo parziale sinistro
Base Dopo pleurostomia
Kit per pleurostomia con valvola di Heimlich
Riempimento della bottiglia con acqua sterile e controllo del
pescaggio di 2 cm del tubo lungo.
Controllo della tenuta delle connessioni.
Controllo della perviet del tubo di drenaggio (attenzione ai
coaguli) e del tubo corto di collegamento con lesterno.
Controllo della lunghezza e del percorso di tutto il circuito

Drenaggio pleurostomico
Gestione
Pnx-Terapia
Linee guida British Thoracic Society 2010
Indicazioni al trattamento chirurgico
MacDuff et Al. Thorax 2010;65 Suppl 2: ii18-31.
Pnx - Terapia (2)
In caso di air leak persistente.
In caso di pnx recidivante

Video-toracoscopia
Abrasione della pleura parietale
Pleurodesi chimica
Pleurectomia
Baumann et Al Chest 2001;119: 590-602