Sei sulla pagina 1di 2

USA: 1^ METÀ XIX SECOLO

Per esaminare le vicende su carte geopolitiche:


Usa dopo il 1873: cliccare QUI
Usa nel 1846: cliccare QUI

GUERRA ANGLO - AMERICANA


1. ostilità antieuropea: caratterizza la politica americana e la stessa prganizzazione istituzionale
degli usa: rifiuto assolutismo, dispotismo, tirannia
2. Guerra angloamericana: 1812 – 1815
2.1. cause: blocco continentale francese e inglese
2.2. 1815: Madison dichiara guerra all’Inghilterra per i problemi dovuti al blocco inglese
2.3. andamento: inglese occupano e incendiano Washington, fallisce piano Usa di invasione del
Canada
3. Dottrina Monroe: il presidente Monroe rifiuta l’invito inglese ad intervenire nell’America del
sud contro le potenze europee che vogliono aiutare la Spagna,
3.1. “L’America agli americani”
3.2. gli Europei non devono intervenire negli affari americani

SISTEMA POLITICO USA


Premessa: federalismo = libertà, stati unitari troppo estesi = dispotismo
1. Partito Democratico: partito federalista di Jefferson, autonomia dei singoli stati federati
rispetto al potere centrale;
1.1. in seguito prende il nome di partito democratico-repubblicano e dal 1828 democratico
2. Partito Repubblicano: in origine si chiamava anch’esso federalista, fondato da Hamilton,
propugnava il rafforzamento del potere del governo centrale sugli stati federati;
2.1. accusato di essere filo inglese e unitarista perde consensi e scompare;
2.2. 1834: rinasce come partito whig e quindi muterà il suo nome in quello di Partito
Repubblicano
3. Sistema Bipartitico: differente da quello inglese che rappresenta interessi e ideologie politiche
contrapposte diffuse in tutto il paese. Viene sempre più a identificarsi con le due aree
geografiche degli usa: nord e sud
3.1. Nord – Partito Repubblicano: lavoro libero, industrializzaizone e protezionismo, rifiuto
schiavitù;
3.2. Sud – Partito democratico:piantagioni schiavistiche, libero commercio con Inghilterra,
liberismo.

IL CASO DEL MISSOURI E LA PRESIDENZA JACKSON


1. Caso Missouri: 1819, discussione sull’ammissione del nuovo stato del Missouri nell’Unione. Il
M. è schiavista:
1.1. la Camera dei Rappresentanti vota per l’ammissione a condizione che sia soppressa la
schiavitù,
1.2. il Senato, in cui prevalgono gli stati schiavisti, vota per l’ammissione senza condizioni
1.3. compromesso del Missouri: divisione territorio dell’Unione in due aree:
1.3.1. Nord – Ovest: schiavitù proibita;
1.3.2. Sud – Ovest: schiavitù legale
1.3.3. formazione di un 24° stato, il Maine, per riportare in parità schiavisti e antischiavisti
in senato;
2. Jackson e la conquista del West: crescita stati dell’Ovest, loro popolazione dal 23% del 1820
al 37% del 1840;
3. 1828 – 1832: vittoria elettorale democratici ed elezione a presidente di Jackson:
3.1. eroe della guerra contro gli inglesi e famoso uccisore di indiani, Jacksono si fa portatore di
un’ideologia che unisce stati dell’ovest e del sud;
3.2. con Jackson dibattito si sposta dal problema della schiavitù a quello dell’espansione a
ovest
3.2.1. Conquista del West: incarna lo spirito della conquista e colonizzazione del West;
3.2.2. contrappone ideologicamente allo spirito libero ed eroico del pioniere, quello rapace
e sfruttatore delle oligarchie finanziarie e dei politicanti del nord.

ESPANSIONE TERRITORIALE
1. Colonizzazione Texas
1.1. incremento demografico: alta natalità, dal 1826 aumento immigrazione europea (tedeschi e
irlandesi
1.2. popolamento territori del sud-ovest appartenenti al Messico e scarsamente popolati
1.3. Texas stato Unione:
1.3.1. emigrazione in Texas, appartenente al Messico (metà del suo territorio)
1.3.2. guerra messicana: 1835-36 vinta dalla repubblica del Texas
1.3.3. 1845: ammissione Texas all’Unione, difficoltà dovuta al fatto che il Texas era
schiavista
2. California e Oregon: sostenitori politica di espansione in due direzioni:
2.1. California: costa pacifica, appartenente al Messico,
2.2. Oregon: più a nord sul pacifico, sotto influenza inglese
2.3. Ideologia conquista: giustificata in 2 modi:
2.3.1. dottrina Monroe: “america agli americani”, in funzione anti inglese
2.3.2. Provvidenza divina: manifesto destino, posto dalla provvidenza divina, secondo cui
gli Stati Uniti hanno in sorte un dominio che va dall’Atlantico al Pacifico
2.4. Esito:
2.4.1. Oregon: 1846, trattato di spartizione della regione con l’Inghilterra
2.4.2. California: 1846-47 nuova guerra contro il Messico che viene sconfitto e a cui viene
sottratta una vasta area in cui vengono costituiti nuovi stati: California, Utah, Arizona
Nevada, New Messico
2.5. Corsa dell’oro e guerre indiane:
2.5.1. California: scoperta dell’ora provoca la corsa all’oro, decine di migliaia di persone si
spingono verso la California;
2.5.2. La corsa all’oro verso la California, mediante l’attraversamento delle pianure del
nord ovest, riaccende i conflitto con gli indiani
3. Ancora la questione della schiavitù: