Sei sulla pagina 1di 6

Il liberalismo

La teoria politica e la filosofica della libert

Cos?
Il liberalismo una dottrina: Economica Etica Politica Fondata sulla libert, nei confronti di ogni autorit.

Com nato?
- Nasce affiancato alla rivolta della borghesia contro le monarchie assolute, attorno alla fine del XVIII secolo. - L'esito di questo scontro tra le due classi porta alla costituzione dello Stato liberale.

Tale libert data da alcuni diritti che sono propri delluomo e non possono essergli negati:

Diritto di professare liberamente le proprie idee

Diritto di organizzarsi e riunirsi liberamente

Diritto di fare liberamente uso dei propri beni

Diritto di Essere considerati uguali di fronte alla legge

Liberalismo <- opposto -> Assolutismo


Stato liberale fondato sul diritto della libert individuale Stato autoritario fondato sulla monarchia di diritto divino

Scopo Salvaguardare la libert dei cittadini

Scopo Garantire il potere assoluto del sovrano sui sudditi

Costituzione Limitazione autorit dello stato

Si possono identificare 2 partiti:


Liberali moderati:
1.Respingevano gli ideali democratici e popolari della Rivoluzione francese. 2. Pensavano che i lavoratori salariati e la piccola borghesia urbana non

dovessero partecipare alla vita politica. 3. Richiedevano un sistema rappresentativo fondato su assemblee parlamentari che fossero espressione dei proprietari terrieri e dei ceti industriali superiori 4. Suffragio censitario

Liberali radicali:
1. Puntavano alla caduta del sistema monarchico. 2. Volevano istituire una societ basata sulluguaglianza giuridica di tutti i

cittadini e sulla sovranit popolare. 3. Ritenevano che senza lattivit partecipazione di pi ampi strati sociali non si potessero trasformare le istituzioni politiche per adeguarle agli interessi generali dello sviluppo economico. 4. Suffragio universale (maschile)

Teorici del liberalismo


Wilhelm von Humboldt
Scopo societ: sviluppo totale individuo Condizione primaria: libert che consiste nella pluralit e variet Necessit distinzione tra:
Sfera pubblica: stato, leggi, politica Sfera privata: diritti umani e sfera personale

Constant, Tocqueville, Stuart Mill


Difesa libert individuali dal dispotismo
Sovranit popolare: tirannia della maggioranza Trasformazione monarchia assoluta in costituzionale