Sei sulla pagina 1di 135

9 771124 883008

00307
il Giornale
SABATO 7 MARZO 2020
DAL 1974 CONTRO IL CORO
Quotidiano diretto da ALESSANDRO SALLUSTI Anno XLVII - Numero 57 - 1.50 euro* G www.ilgiornale.it
__

ISSN 2532-4071 il Giornale (ed. nazionale-online)

49 MORTI E 800 CONTAGIATI


IL DOCUMENTO SEGRETO
PER DECIDERE CHI SALVARE
Direttiva choc ai medici: curare prima chi ha qualche speranza
Giustizia, ipotesi serrata: tribunali chiusi fino a giugno
L’esecutivo: assunzioni negli ospedali e alberghi requisiti
di Luca Fazzo e Maria Sorbi IL DONO DEL GOVERNO E POI L’EMERGENZA
IL CONTO DELL’EMERGENZA: BALLANO 40 MILIARDI
Potrebbe arrivare anche il giorno più doloroso:
Italia senza mascherine?
quello in cui i medici saranno costretti a decidere
chi salvare e chi no. Scrivendo sulla cartella clini-
ca degli esclusi: «Non intubare». E stilando delle Tutte «regalate» alla Cina
E ora chi pagherà i danni?
liste. Ecco il documento choc.

servizi da pagina 2 a pagina 14


di Fausto Biloslavo a pagina 11 Tre scenari post Coronavirus
Antonio Signorini
L’ANALISI
RESTARE A BORDO La crisi si fa già sentire sull’economia reale,
ma anche il decreto da 7,5 miliardi per fare Scudo monetario
PER NON AFFONDARE
fronte all’emergenza, con i suoi 6,3 miliardi di
deficit avrà degli effetti pesanti, in questo caso
e meno rigore
di Alessandro Sallusti
sulle finanze pubbliche. E siccome il ricorso al La cura Tajani
rosso di bilancio non è neutro e ha dei limiti
dettati dall’Europa e dei mercati, qualcuno do- ci può salvare

E
ra dall’indomani dell’11 settembre 2001 vrà pagare comunque il conto. Ecco quali pos-
- attentato alle Torri Gemelle - che un sono essere gli scenari. di Francesco Forte
presidente della Repubblica non appari- a pagina 4
va in tv a reti unificate per lanciare un alle pagine 2-3
messaggio agli italiani, e qualche cosa questo vor-
rà dire. Davvero siamo in guerra? Sì, o quantome-
no siamo come in guerra e dobbiamo prenderne
atto. Siamo al punto, come documentiamo oggi, COME USCIRE DAL PANTANO
di ipotizzare chi salvare e chi no nel caso che il
nemico Coronavirus sfondi anche le ultime difese
ospedaliere e diventi impossibile salvare tutti. Spe-
riamo non accada mai, ma il solo fatto che chi di
Imprese, tasse e sanità:
dovere abbia dovuto ipotizzarlo mette i brividi.
Non più first come, first served (chi primo arriva
prima è servito), ma ceiling of care (un tetto alle
la ricetta del Centrodestra
cure), dice in un documento riservato fatto girare Sabrina Cottone e Fabrizio de Feo
tra gli aderenti la società che raggruppa gli aneste- EMERGENZA A PALAZZO
sisti e i rianimatori italiani. Il centrodestra unito presenta le sue propo-
Se non è questo un bollettino da stato di guerra, «GIFT OF ITALY» Le mascherine regalate alla Cina dal governo ste al governo per combattere gli effetti del co- All’Italia
ditemi voi. Siamo pronti ad affrontare una eve-
nienza del genere? No, penso di no. E mi vengono
ronavirus. «Un bazooka finanziario», dicono i
tre leader, Matteo Salvini, Giorgia Meloni e An-
ora servirebbe
in mente le parole che il sociologo Umberto Ga- tonio Tajani, seduti uno accanto all’altro in un moderno
limberti rivolse alla platea degli industriali veneti conferenza stampa al Senato. La coalizione dei
pochi anni fa. «Mi dite che i vostri ragazzi non ALLARME IN TOSCANA moderati fa quadrato e accusa il premier Giu- Churchill
vogliono o non sono in grado di impegnarsi in
azienda per prendere il vostro posto. Hanno ragio- Arezzo, 112 bimbi in quarantena seppe Conte: «Ci ha trascurati. Il governo di
unità nazionale? Non con noi...». di Augusto Minzolini
ne. La maggior parte di loro quando ha compiuto Angeli a pagina 8 a pagina 6
diciotto anni ha ricevuto in dono una Porsche, e alle pagine 6-7
quindi giustamente vanno in Porsche e se ne fre-
gano di tutto il resto».
Ecco, la mia generazione (in parte) e quella che
*IN ITALIA. FATTE SALVE ECCEZIONI TERRITORIALI (VEDI GERENZA)

mi succede (di più) è abituata ad attraversare - è IL COVID-19 E L’IMPATTO SULLE NOSTRE VITE
SPEDIZIONE IN ABB. POSTALE - D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) - ART. 1 C. 1 DCB-MILANO

una metafora - la vita in Porsche e non ammette


altra ipotesi. Il Coronavirus ci riporta a terra. La
guerra non distingue tra ricchi e poveri, figli di
La paura improvvisa del tempo libero
papà e figli di. Lui colpisce dove capita, e anche se
la scampi dovrai pagare il conto dei danni (oggi di Giacomo Susca
su questo giornale facciamo alcune ipotesi, nessu- NIENTE MILANO-SANREMO
na delle quali piacevole).
Quindi tutti noi dobbiamo scegliere. Possiamo
fare Schettino, cioè scendere dalla nave in difficol-
P rima di entrare nell’era della gran-
de paura c’è stata un’epoca in cui
agli uomini era consentito inseguire il
Anche il ciclismo
tà per salvare noi stessi, o possiamo come il co- tempo oltre il lavoro. Tempo libero ap- in quarantena
mandante della nave Diamond Princess in preda punto, come ambizione o come mirag-
all’epidemia, Gennaro Arma (ieri fatto commen- gio. La stessa economia fondata sui con- Il governo: Serie A
datore da Mattarella) rimanere a bordo con re- sumi si basa sulla divisione tra un tem-
sponsabilità, costi quel che costi, del nostro Pae- po produttivo e un tempo improdutti- in tv ma gratis
se, delle nostre aziende e delle nostre famiglie. vo (ludico magari) in cui dedicarsi ai
Non ci faranno tutti commendatori ma daremo propri interessi, godere dei frutti (...) Pier Augusto Stagi
finalmente un senso alla nostra vita, che va oltre con Schira alle pagina 36-37
guidare una Porsche. segue a pagina 15
2 IL FATTO Sabato 7 marzo 2020 il Giornale

L’ALLERTA CORINAVIRUS Scenari economici

CHI PAGHERÀ IL CONTO


Il decreto da 7,5 miliardi avrà pesanti ricadute economiche: tre ipotesi post emergenza
L
a crisi si fa già sentire sull’eco- siccome il ricorso al rosso di bilancio ti dell’Iva non disinnescati, con la no- possono nemmeno escludere inversio- detta l’ultima parola. Anche perché,
nomia reale, ma anche il decre- non è neutro e ha dei limiti dettati bile giustificazione di finanziare l’as- ni a U nelle politiche europee, con l’al- sempre nel delineare possibili scena-
to da 7,5 miliardi per fare fronte dall’Europa e dei mercati, qualcuno sunzione dei medici che ci aiuteranno lentamento delle regole che vincolano ri, quello di un default è il meno proba-
all’emergenza, con i suoi 6,3 miliardi dovrà pagare comunque il conto. Faci- a superare la crisi sanitaria. Ma non si i bilanci nazionali. Il contesto politico bile, ma in linea teorica non è da esclu-
di deficit avrà degli effetti pesanti, in le tirare fuori a questo punto una «vi- di Bruxelles non è molto favorevole a dere. Possibile nel caso in cui tutti vol-
questo caso sulle finanze pubbliche. E rus tax», magari sotto forma di aumen- a cura di Antonio Signorini una soluzione del genere, ma non è tino le spalle all’Italia.

I VINCOLI DI BRUXELLES L’AUMENTO DEI BALZELLI IL PESO DEL DEBITO


Il pressing sui partner Ue La «virus tax» una tantum Lo spettro del «cigno nero»
per la flessibilità sui conti proporzionale al reddito e del default sui mercati
U n cambiamento delle re-
gole è lo scenario auspi-
cato da tanti, ma osteggiato
tazione dei conti pubblici.
Altra possibilità è quella di
escludere dal deficit utile al
I l passaggio chiave della let-
tera inviata al ministro
dell’Economia Roberto Gual-
consumi e l’economia.
Ma tra le suggestioni circola-
te ieri c’è anche quella di una
S cenario più improbabile,
ma da tenere in considera-
zione visto che negli ultimi an-
tocca a S&P, l’8 maggio a Moo-
dy’s.
Un’indicazione del clima lo
dai paesi del Nord, che poi so- Patto di stabilità la spesa per tieri al Vice presidente della virus tax. Intervento una tan- ni il «cigno nero», cioè l’even- dà il livello dello spread. Nei
no soci più pesanti dell’Unio- investimenti. La cosiddetta Commissione Europea, Valdis tum come potrebbe essere to inaspettato che mette a ri- primi giorni della crisi da coro-
ne europea. Il Patto di stabili- golden rule che molti vorrebbe- Dombrovskis è quello nel qua- una patrimoniale, che non è schio l’equilibrio del sistema navirus è rimasto su livelli tut-
tà e la governance europea so- ro accompagnare con l’intro- le l’esponente Pd si dice con- estranea al Dna della maggio- economico si è ripresentato to sommato bassi. Negli ulti-
no stati riformati più volte nel duzione di eurobond, obbliga- vinto che «aumentare il carico ranza di governo. Oppure co- con una certa frequenza. Non mi giorni il differenziale tra
corso degli anni. La flessibilità zioni europee che finanzino fiscale per coprire il costo del me prelievo sui redditi come sarà il conto salatissimo della Btp decennale italiano e Bund
introdotta nel 2015 dal com- gli investimenti degli stati pacchetto di emergenza in l’eurotassa varata dal governo legge di Bilancio 2021 a man- tedesco è arrivato a livelli che
missario Jean-Claude Junc- membri e, in prospettiva, spal- questa fase potrebbe aggrava- Prodi nel 1998. Sacrificio pro- dare in default l’Italia. Ma se ricordano la crisi di governo
ker, che ha consentito all’Ita- mino il rischio debito dei sin- re i rischi al ribasso per l’eco- porzionale al reddito per salva- insieme al costo delle misure che ha portato alla fine del pri-
lia di chiudere quattro bilanci goli paesi su tutta l’area Euro. nomia italiana». In sostanza re il principio della progressivi- del coronavirus si dovessero mo esecutivo Conte. Ieri ha
senza incorrere in procedure Scenario combattuto tenace- Gualtieri mette le mani avanti tà. Un sacrificio dei più ricchi materializzare anche quello di toccato i 192 punti. Livelli an-
di infrazioni, rischia di esser mente dagli stati del Nord e in vista di una prevedibile ri- nei mesi scorsi non è stato una eventuale sfiducia dei cora accettabili, anche se non
insufficiente rispetto alla sfida soprattutto dalla Germania. chiesta di Bruxelles: l’Italia pa- escluso nemmeno dal mini- mercati, la situazione potreb- rispecchiano il reale stato
posta dal coronavirus. La necessità di mettere in at- ghi gli interventi per l’emer- stro Gualtieri durante il dibat- be complicarsi. dell’economia italiana. Paese
Una soluzione a breve è che to politiche anticicliche, in genza aumentate le tasse. Un tito sulla riforma fiscale. In questi giorni gli analisti dai conti pubblici traballanti
all’Italia e agli altri Paesi più questo caso scelte che contra- incremento è già pronto ed è Proprio la rimodulazione stanno ad esempio sondando ma con un’economia reale so-
colpiti si applichi il trattamen- stino gli effetti della crisi da quello dell’Iva previsto dalle delle aliquote Irpef che do- le agenzie di rating per capire lida. Se i mercati dovessero
to a suo riservato alla Francia, coronavirus, anche ricorren- clausole di salvaguardia che, a vrebbero animare la fase due cosa ne pensino di una cura prendere di mira il Belpaese,
«con un deficit-Pil al 3,2% con- do alla spesa pubblica, è senti- legislazione vigente, scatterà del governo Conte rischia di da coronavirus fatta da spesa magari perché convinti che la
cordato con la Commissione», ta da molti. Antonio Tajani dal- nel 2021. Permetterebbe di al- diventare la vittima predesti- pubblica in deficit. E le rispo- crisi stia compromettendo la
ricorda Giuseppe Di Taranto, le pagine del Giornale ha pro- leggerire il conto della prossi- nata della crisi da coronavi- ste non sono tutte tranquilli- capacità delle imprese di so-
professore di storia economi- posto un intervento della Ban- ma legge di Bilancio di 20 mi- rus. Le misure del decreto in zanti. In particolare, la soglia pravvivere, lo spread potreb-
ca alla Luiss. Un allentamento ca centrale europea che porti liardi di euro e sarebbe in li- corso di scrittura sono tutte di del 2,5% nel rapporto defi- be salire. O detta in altro mo-
delle norme europee che vin- liquidità. Al momento nea con la più classica delle spesa corrente. La leva fiscale cit/Pil è ritenuta la linea del do, i rendimenti dei titoli di
colano i bilanci nazionali (Pat- nell’agenda europea ci sono raccomandazioni dell’Unione non fa chiaramente parte del- Piave oltre la quale potrebbe debito pubblico italiano sali-
to di stabilità, fiscal compact, misure che vanno in direzione europea all’Italia: spostare la la ricetta per l’emergenza (a scattare un outlook negativo rebbero, magari fino a diventa-
Two e Six Pack) potrebbe an- opposta, a partire da una rifor- tassazione dal lavoro ai consu- parte il rinvio dei pagamenti). se non un abbassamento del re insostenibili. Scenario im-
che passare da un minor peso ma della governance che pena- mi. Peccato che gli aumenti Ma nemmeno di quelle per il rating. I giudizi arriveranno in probabile, anche perché desta-
del debito pubblico nella valu- lizza le nostre banche. dell’Iva rischiano di affossare i rilancio dell’economia. tempi brevi. Il 24 aprile 2020 bilizzerebbe tutta l’Europa.

fuori dal coro


*Oltre al prezzo del quotidiano. Uscita mensile.

La strada per
il benessere e la felicità
Arriva sempre un momento nella vita in cui si deve decidere cosa
fare. Lo sport quasi sempre è una strada dritta e veloce verso il be-
nessere e la felicità. Una via di fuga dallo stress, dalle tensioni, dal
rischio di ritrovarsi in qualche caso incapaci anche di fare.

IN EDICOLA A € 3,50*
Ogni mese un libro inedito, fuori dal coro
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale IL FATTO 3

L’ALLERTA CORONAVIRUS Scenari economici

Antonio Signorini dell’Irpef per i redditi bassi,

Il ministro dell’Economia
Roberto Gualtieri conosce be-
ne i meccanismi che guidano
Il governo pensa 6,3 dell’assegno familiare unico,
ci saranno le risorse necessa-
rie ad assumere medici. Le ga-
ranzie statali alla liquidità del-

alla manovra
le scelte dell’Unione europea I miliardi di euro in deficit, cioè le aziende a rischio chiusura,
e non è un caso che nella lette- senza copertura, contenuti nel gli ammortizzatori sociali.
ra inviata a Bruxelles per an- decreto di 7,5 miliardi di euro Quella Cassa integrazione che
nunciare i nuovi saldi di bilan- deciso dal Consiglio dei mini- sembrava destinata a scompa-
cio e chiedere alla Commissio- stri per contrastare gli effetti rire a favore di sussidi univer-

In arrivo la batosta
ne Ue ulteriore flessibilità, ha dell’epidemia sull’economia na- sali come il reddito di cittadi-
sottolineato che «l’Italia ri- zionale. L’ Europa concederà dif- nanza e che invece torna di
prenderà con fermezza la sua ficilmente una spesa extra grande attualità ora che le im-
strategia di riduzione del debi- prese stanno attraversando
to non appena le condizioni una crisi inaspettata.
torneranno alla normalità».
L’Europa non può concede-
re all’Italia spesa extra, in lar-
ga parte in deficit (il decreto
vale 7,5 miliardi dei quali 6,35
da 40 miliardi -0,7% L’andamento del Pil dell’Italia
Il tutto contando sul fatto
che dall’Europa arrivi un via
libera senza condizioni alla
scelta del governo Conte di fa-
re più deficit. Ieri i deputati
in deficit, cioè non coperti) se
non dietro la promessa di un Il conto del Def da presentare in aprile nel 2020 secondo l’agenzia di
rating Moody’s. Il paese potreb-
del Movimento 5 stelle hanno
detto che «pretendono» dalle
impegno stringente a rimette- be entrare in recessione regi- istituzioni europee solidarietà
re le finanze pubbliche italia-
ne nella carreggiata.
lievita. Si allontana il taglio delle tasse strando, nell’ipotesi più fosca,
lo -0,7 per cento. La crescita po-
verso l’Italia: «Come Paese
stiamo vivendo un periodo di
L’obbligo improrogabile per trebbe ritornare nel 2021 con difficoltà, per questo è giusto
l’Europa non è un deficit sotto l’impegno a confermare gli in campo dal governo (tutte di zierà ad aprile con la presenta- previsioni tra l’1,2 e l’1% reclamare maggiore flessibili-
il famoso limite del 3%, ma obiettivi per gli anni successi- spesa corrente per quanto se zione del Documento di eco- tà con l’introduzione di politi-
l’impegno a convergere verso vi. Quindi 1,8% nel 2021 e ne sa al momento) si ripresen- nomia e finanza, è quindi già che espansive ed anticicli-
«l’obiettivo di medio termine»
che per l’Italia è il pareggio di
bilancio. Un percorso gradua-
le da raggiungere con livelli di
deficit decrescenti.
1,4% nel 2022. Visto che il defi-
cit del 2020 aumenta, saranno
necessari sacrifici aggiuntivi
per garantire un disavanzo su
questi livelli e mantenere le
terà il prossimo anno: 13/15
miliardi di euro in più da trova-
re. Somma considerevole che
si aggiunge a quella già a bilan-
cio per disinnescare l’aumen-
a 40 miliardi di euro.
La cifra che avrebbe dovuto
raggiungere se alle clausole
sull’Iva si fosse aggiunta an-
che la riforma fiscale promes-
13-15
I miliardi da trovare l’anno pros-
che». Possibile che la Commis-
sione europea guidata da Ur-
sula von der Leyen conceda
quello 0,3% di deficit in più
per quest’anno. Ma poi preten-
Nella lettera di Gualtieri c’è promesse contenute nella ulti- to dell’Iva: 20 miliardi. E alle sa dal premier Giuseppe Con- simo se la crisi non verrà risol- derà di vedere nel Def di apri-
sicuramente uno sforamento ma nota di aggiornamento del spese indifferibili, già stimabi- te. Scontato quindi un cambio ta. Somma considerevole che si le impegni stringenti già a par-
che graverà nei conti del 2020, Def. li sui 5 miliardi di euro. di rotta per il governo. aggiunge a quella già a bilan- tire dal 2021. E di spazi per po-
con un deficit che passa dal Il costo dell’emergenza coro- Il conto della legge di Bilan- Al posto della riduzione del- cio per disinnescare l’aumento litiche espansive ne resteran-
2,2% del Pil al 2,5%, ma poi c’è navirus e delle misure messe cio 2021, il cui iter di fatto ini- le aliquote con riduzione dell’Iva: 20 miliardi. E alle spe- no pochi.
se indifferibili, già stimabili sui
5 miliardi di euro.
IL SENATORE A VITA
Monti rinnega il rigore:
«Emettere debito pubblico»
40
ll conto della legge di Bilancio
«Utilizzare il senso di solidarietà che c’è oggi 2021, il cui iter di fatto inizierà
nel Paese di fronte a questa emergenza stu- ad aprile con la presentazione
diando emissioni di titoli di debito pubblico par- del Documento di economia e
ticolari per questa circostanza. I cittadini che ne finanza, è quindi già di 40 mi-
hanno la possibilità scelgano di sostenere il liardi di euro. Scontato quindi
Paese per dotarlo di un sistema sanitario anco- un cambio di rotta per il gover-
ra migliore assumendosi un piccolo sacrificio in no sulle misure già annunciate
modo che quell'onere del debito sulle genera-
zioni future sia ridotto perché oggi un po’ di
solidarietà avviene già all'interno della genera-
zione attuale tra chi può e chi non può. Sarebbe
una emissione di titoli per la salute per l'Italia».
A lanciare la proposta il senatore Mario Monti,
teorico del rigore quando divenne premier nel
lontano 2011: «Abbiamo gridato al lupo al lupo
ma prima non c’era. Ora sì».

CONTI IN ROSSO
Il ministro dell’Economia
Roberto Gualtieri (Pd)

Rodolfo Parietti MALE I MERCATI EUROPEI maggio». Chi può reggere altri
due mesi durante i quali i dati in
Ancora macerie, in uno sfal-
damento dei mercati senza limi-
ti, senza possibilità di correggere
E Piazza Affari sprofonda ancora: -3,5% negativo di un’economia reale az-
zoppata si andranno a incastona-
re con mercati che accumulano
la rotta. L’allargarsi dell’epide- Moody’s taglia al ribasso le stime sulla crescita: Paese verso la recessione picchi negativi?
mia, con i primi morti anche ne- Qualcuno ieri rimandava a Dar-
gli Usa, non ha dato scampo. sta: l’America ha creato in febbra- giudicata ineluttabile e quanto fi- za pubblica, già messa sotto Il problema è che questa tem- win: sopravvive non il più forte o
Con Wall Street ridotta ormai a io 263mila posti di lavoro, il tasso nora messo in campo da governi stress da uno spread che ha ieri pesta perfetta durerà. Azzarda- il più intelligente, ma chi si adatta
un paracadute afflosciato (-2% a il disoccupazione è crollato ai mi- e banche centrali considerato un sfondato il muro dei 190 punti no, ma neanche tanto, gli analisti al cambiamento. Un lezione che i
un’ora dalla chiusura), sono ca- nimi da 50 anni, ma quanto suc- argine troppo esile per evitare il (chiusura poi a quota 181), an- della banca Berenberg : «La situa- Signori del petrolio non hanno
dute come birilli le Borse euro- cesso il mese scorso è una foto peggio. Così, posata la lente che per effetto del minimo stori- zione in Europa, Giappone e Sta- imparato: l’Opec e gli 11 Paesi
pee, crollate di un altro 3,6% co- già vecchia, ingiallita dal corona- sull’Italia, Moody’s accerta che co (-0,75%) raggiunto dal Bund ti Uniti peggiorerà fino ad aprile produttori esterni al Cartello, ca-
stato 300 miliardi di capitalizza- virus. Si modella un nuovo mon- siamo l’anello più debole della tedesco. L’avversione al rischio è prima che inizi a migliorare leg- peggiati dalla Russia, hanno ieri
zione. Due settimane di fug- do, dove la crisi globale è ormai catena al punto da dimezzare ie- il primo comandamento, ma trat- germente ad un certo punto a rotto sulla proposta di ridurre la
gi-fuggi hanno bruciato 1.358 mi- ri le stime di crescita 2020 da +0,5 tasi di un fly to quality da dispera- produzione di 1,5 milioni di barili
liardi, più del Pil messicano, a -0,5% e incorporando anche ti. Eppure, tant’è: se i bond Usa a al giorno. Mosca si è impuntata
mentre Piazza Affari ha timbrato uno scenario peggiore in cui la 10 e 30 anni garantiscono un ren- perché contraria ad altri tagli,
ieri il cartellino del ribasso spro-
fondando del 3,5% e accartoc-
ciandosi ai minimi da inizio ago-
sto.
1.358 flessione del Pil potrebbe arriva-
re allo 0,7%. In ogni caso, reces-
sione. Già ci siamo, avverte
dimento sotto l’1%, per il nostro
Tesoro sarà un’impresa mantene-
re i tassi entro un range sopporta-
181 mettendo a repentaglio un’allean-
za che durava dal 2016. Un pessi-
mo momento per litigare: prezzi
I miliardi di euro bruciati l’agenzia di rating: «L’economia bile nelle prossime aste. Salvo in- Lo spread tra i titoli italiani del Wti Usa in picchiata dell’8%,
Si cerca, non trovandolo, l’anti- dai mercati nelle ultime 2 si è certamente contratta nel pri- terventi massicci, al momento e quelli tedeschi torna a crollo del 7,5% per le quotazioni
doto contro il panico. Anche le settimane, più dell’intero mo trimestre dopo il -0,3% segna- non previsti, da parte della Bce crescere. Ieri ha sfondato del Brent del Mare del Nord. Il
buone notizie scivolano via co- Pil messicano to nel quarto trimestre 2019». nella riunione di giovedì prossi- quota 190, per poi calare tocco finale a una settimana sotto
me l’acqua sul marmo. Tipo que- Con ulteriori ricadute sulla finan- mo. il segno del cigno nero..
4 IL FATTO Sabato 7 marzo 2020 il Giornale

L’ALLERTA CORONAVIRUS I guai dell’economia

PER IL CALO DEGLI ORDINI il commento ✒

Alla Fca di Melfi COL PIANO-TAJANI


altri 5 turni di stop L’ITALIA RIPARTE
La direzione dello stabilimento di Francesco Forte
Fca di Melfi ha comunicato al comitato

A
esecutivo delle rappresentanze sindacali ntonio Tajani ha presentato una
il calendario aggiornato dei fermi proposta di scudo monetario che
produttivi con il conseguente ricorso al dà luogo a una politica monetaria
contratto di solidarietà. La produzione fiscale di grande respiro che non genera
sarà sospesa complessivamente per effetti pericolosi per il nostro debito pub-
ulteriori cinque turni (tre sabati e due blico. A differenza di quelle del governo
venerdì notte). Per le segreterie regionali che danno luogo a effetti perversi per la
di Fim, Uilm, Fismic, UglM e Aqcf sostenibilità del nostro debito, facendo
«l’aggiornamento del calendario dei fermi salire verso l’alto lo spread e - nello stes-
produttivi con il ricorso al contratto di so tempo - sono inadeguate quantitativa-
solidarietà è una notizia che non giunge mente.
inaspettata alla luce della complessa Con il progetto di Tajani, che è anche
emergenza sanitaria che sta vivendo il vicepresidente del Partito popolare euro-
nostro Paese». L’azienda ha giustificato la peo, e ragiona nello scenario dell’Euro-
decisione con la flessione degli ordini pa, noi possiamo mettere in campo 30
registrata nelle ultime settimane. miliardi annui di spesa pubblica in più
senza compromettere il mercato del no-
stro debito, perché esso si avvale di uno
scudo monetario, che ne sterilizza gli ef-
fetti per il mercato nazionale e internazio-
l’intervista » Marco Bonometti nale del nostro debito. Il progetto del go-
verno di 7 miliardi, portando il nostro
Cosa intende per coinvolgi- deficit al 2,5% vale un terzo di quella di

«Siamo davanti al baratro mento europeo?


«Ci dovrebbe essere una
maggiore consapevolezza di
questo fenomeno e interveni-
Tajani cosicché non risolve l’intreccio
dell’impatto negativo del ciclo recessivo
e del fabbisogno specifico immediato per
le regioni colpite dal virus. Spinge verso

Chi chiude non aprirà più» re in maniera coordinata. Inve-


ce ognuno va in ordine spar-
so».
Anche l’Italia non ha brilla-
l’alto lo spread e lascia il sistema banca-
rio nel rischio causato dall’intreccio nega-
tivo. Chiedere l’ok a più deficit e debito,
senza sterilizzarli, è come chieder al pa-
L’ira del presidente di Confindustria Lombardia: to per capacità di coordina-
mento al suo interno.
pà soldi per comprar la droga.
Lo scudo monetario di Tajani, invece,
«Ci sono troppe persone serve anche a mettere in sicurezza il siste-
«Ora garantire la sopravvivenza delle imprese» che chiacchierano e nessuno ma bancario. La ragione per cui con il
che decida. Tutti sono diventa- progetto Tajani il credito al governo non
Gian Maria De Francesco dotto altrove perché il nostro che varerà un decreto emer- ti esperti di sanità, ma poi nes- si traduce in nuovo debito pubblico che
Paese e le sue aziende non genziale ad hoc con cassa suno si assume le responsabili- va sul mercato è che esso può venire as-
«Siamo tutti nella palta. Se vengono più ritenuti affidabili integrazione ed estensione tà, Credo che ci vorrebbe un sorbito dalla Bce con uno strumento di
si ferma la Lombardia, si fer- all’estero». del Fondo di garanzia per commissario unico per la sani- politica monetaria non convenzionale
ma l’Europa». Marco Bono- Cosa è stato sbagliato in le Pmi, non è sufficiente? tà e un commissario unico per utilizzato dalla banca centrale degli Usa
metti, presidente di Confindu- questi giorni? «Le misure sono condivisibi- la protezione civile in modo (la Federal Reserve) e da altre banche
stria Lombardia, non si na- «Direi che si è sbagliato sin li, ma devono avere una porta- da evitare impasse». centrali, che Draghi adottò per la Bce per
sconde dietro un dito e non dall’inizio dell’emergenza in ta ancora più ampia e una du- Che cosa si potrebbe fare, combattere la deflazione e assicurare la
usa mezze misure per descri- Cina. Abbiamo bloccato i voli rata più lunga. Un’altra misu- dunque? stabilità monetaria: il QE, quantitative ea-
vere la situazione tragica di da e per il Paese asiatico e oggi ra necessaria sarebbe il rispet- «Sarebbe, ad esempio, posi- sing che consiste nell’acquisto da parte
tutte le imprese che operano i nostri collaboratori non pos- to dei tempi di pagamento da tivo se lo Stato acquistasse tut- della banca centrale di debiti dello Stato,
nella regione «locomotiva» sono più recarsi non solo in parte della pubblica ammini- ta a capacità produttiva in am- di grandi enti e imprese pubbliche e semi-
d’Italia. «L’epidemia di Coro- Cina, ma anche in India e ne- strazione». bito sanitario per far fronte pubbliche come la Cassa deposti e presti-
navirus ha assunto dimensio- gli Stati Uniti. Inoltre, poiché E sul fronte delle infrastrut- all’emergenza: non solo ma- ti, le Ferrovie, l’Enel, l’Eni, la Sace (ente
ni tali che non si può conside- abbiamo dato la percezione di ture? scherine protettive e altri di- statale che assicura i crediti del commer-
rarla un problema solamente essere in balia del contagio, «Innanzitutto serve una leg- spositivi, ma anche ambulan- cio estero), di debiti regionali e di grandi
italiano, dovrebbe essere af- Scelte non solo i turisti non vogliono ge unica che abroghi tutte e ze e macchinari per la rianima- comuni e di operatori privati con garan-
frontata a livello europeo», ag- Le misure venire in Italia, ma anche gli precedenti per rilanciare le zione. Non sarebbe un sussi- zie pubbliche.
giunge. del governo? addetti alla manutenzione de- grandi opere. Gli investimenti dio inutile perché tutte queste La ragione per cui le banche, col proget-
Presidente Bonometti, qua- gli impianti industriali, molto ci potrebbero consentire di re- dotazioni rimarrebbero in ca- to Tajani, vengono messe in sicurezza
li sono i primi impatti della Devono spesso tedeschi». cuperare il gap di fatturato po a una sanità più efficiente e nel loro finanziamento a imprese in diffi-
crisi? avere una L’intervento del governo, che perderemo con l’estero». più ricca di mezzi». coltà è che la Bce – in emergenza- può
«Il turismo e i trasporti sono durata più adottare un’altra politica monetaria non
fermi. Le prenotazioni sono a convenzionale, le cosiddette Tltro (Targe-
zero. Bisogna garantire alle im- ampia. E ted Longer-Term Refinancing Opera-
prese la sopravvivenza senza la Pa rispetti tions) operazioni di rifinanziamento a
creare equivoci e contraddizio- i tempi BANCA POPOLARE DI PUGLIA E BASILICATA più lungo termine, che essa adoperò nel
Società cooperativa per azioni
ni come accaduto negli ultimi Sede sociale in Altamura, Via Ottavio Serena n. 13
2016 e fino al marzo 2017, per sostenere
giorni. Occorrono pochi rego- Iscrizione Registro Imprese di Bari e Codice Fiscale 00604840777 l’erogazione del credito bancario all’eco-
le, ma precise». Spirale nomia. Poiché l’emergenza virus si som-
Questo vuol dire che siamo Avviso di rettifica - Convocazione di assemblea ordinaria dei soci 2020 ma al rischio di recessione, ci sono i re-
Con le filiere
sull’orlo del baratro? globalizzate Si informano i Signori Soci che in esecuzione del dPCM del 4 marzo 2020 e della sospensione disposta fino al 3 quisiti per queste misure eccezionali, per
«Sì, perché se le imprese aprile 2020 per le attività ivi indicate in ragione dell’emergenza “COVID-19”, la data di adunanza dell’Assemblea l’Italia e tutta l’Europa. Sottolineo che il
con la crisi ordinaria dei Soci, fissata per il 13 marzo 2020 in prima convocazione e per il 14 marzo 2020 in seconda convo-
chiudono non riaprono più. I cazione, è differita alla data del 4 aprile 2020, in prima convocazione, e alla data del 5 aprile 2020, in seconda programma che Tajani presenta non è
danni ormai sono difficilmen- oltre ai convocazione, invariati luogo, ora, termini e ordine del giorno che qui di seguito si trascrive per completezza: solo di emergenza, come quello governa-
te recuperabili non solo dal clienti rischio tivo sin qui, è anche strutturale, perché
punto di vista del fatturato, 1. Approvazione del Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2019, corredato delle Relazioni del Consiglio di Am- serve per finanziare lo sblocco degli inve-
di perdere ministrazione, del Collegio Sindacale e della Società di Revisione. Destinazione del risultato di esercizio.
ma soprattutto da quello Deliberazioni inerenti e conseguenti. stimenti pubblici col modello del Com-
dell’immagine». anche 2. Determinazione del sovrapprezzo di emissione di nuove azioni per l’anno 2020, ai sensi dell’art. 6 dello missario del Ponte Morandi e facendo ri-
Ci può spiegare meglio? i fornitori Statuto Sociale. vivere la legge obbiettivo di Berlusconi.
«Ormai le filiere produttive 3. Nomina dei componenti del Consiglio di Amministrazione. Determinazione del compenso. Il progetto Tajani serve anche per in-
4. Nomina dei componenti del Collegio Sindacale e designazione del Presidente. Determinazione del com-
sono globalizzate. Dunque se penso.
centivare gli investimenti privati con eso-
un’impresa lombarda viene 5. Nomina dei componenti del Collegio dei Probiviri. neri fiscali totali (no tax area), imposte
paralizzata nell’operatività a 6. Informativa sull’attuazione delle politiche di remunerazione 2019. Approvazione della “Policy in materia di piatte, cedolari secche nelle aree rosse e
causa della crisi scatenata politiche di remunerazione ed incentivazione” per l’anno 2020. arancioni in crisi, nel turismo, nei distret-
dall’epidemia rischia un dupli- 7. Acquisto e disposizione di azioni proprie. Deliberazioni inerenti e conseguenti. ti del Sud in via di sviluppo, in aree di
ce danno. In primo luogo, se crisi industriali (Taranto) e per il rilancio
Per tutto il resto resta fermo l’Avviso di Convocazione dell’Assemblea Ordinaria dei Soci 2020, pubblicato in Gaz-
non può rispettare le commes- zetta Ufficiale n. 17, parte seconda, dell’8 febbraio 2020, al quale si rinvia. del settore immobiliare. Anche il traspor-
se, il cliente si rivarrà legal- Altamura, 5 Marzo 2020 to così si riprende. E non è solo un proget-
mente per la mancata fornitu- p. il Consiglio di Amministrazione to per l’Italia; è un progetto di cui l’Euro-
ra. In secondo luogo, cercherà il Presidente pa ha necessità.
un fornitore dello stesso pro- avv. Leonardo Patroni Griffi
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale IL FATTO 5
__

L’ALLERTA CORONAVIRUS Le mosse del governo

LE NUOVE MISURE
Assunzioni nella sanità, «arruolati» specializzandi e medici in pensione, alberghi requisiti
per quarantena: ecco il piano del governo. Regioni, scontro sul commissariamento

Laura Cesaretti economica per fronteggiare l'emer- va e del dolore, malattie dell’apparato private che saranno anche «tenute a Speranza, però, ieri sera smentiva le
genza. «Per la durata dell'emergenza respiratorio, malattie infettive e tropi- mettere a disposizione il personale sa- ipotesi di commissariamento: «Noti-
Il governo insegue l’emergenza epidemiologica da Covid-19 - si legge cali, medicina d'emergenza urgenza, nitario in servizio nonché i locali e le zia infondata, lavoriamo fianco a fian-
cornavirus, sempre più dilagante. E nella bozza diffusa ieri sera - i laureati medicina interna, malattie dell'appa- apparecchiature». co con tutte le regioni».
sul tavolo del Consiglio dei ministri, in medicina e chirurgia abilitati, an- rato cardiovascolare, radiodiagnosti- I prefetti potranno «requisire strut- Ci sarà anche uno stop a tutte le
convocato ieri sera, arriva un decreto che durante la loro iscrizione ai corsi ca, igiene e medicina preventiva e spe- ture alberghiere idonee ad ospitare attività sanitarie non urgenti: ricoveri,
che contiene misure straordinarie di specializzazione o ai corsi di forma- cializzazioni equipollenti nonché a persone in sorveglianza sanitaria e prestazioni ambulatoriali eccetera.
che sarebbero state impensabili fino zione specifica in medicina generale, medici specializzandi, iscritti all’ulti- isolamento fiduciario o in permanen- «Al fine di impiegare il personale sani-
a qualche settimana fa: requisizione possono assumere incarichi provviso- mo e penultimo anno di corso delle za domiciliare» quando il periodo di tario delle strutture pubbliche o priva-
di alberghi per metterci i pazienti in ri o di sostituzione di medici di medi- medesime scuole di specializzazio- quarantena non si possa trascorrere a te prioritariamente nella gestione
quarantena, commissariamento im- cina generale convenzionati con il Ser- ne», e anche a personale «collocato in casa. dell’emergenza - si legge - le regioni e
mediato per le Regioni inadempienti, vizio sanitario nazionale ed essere quiescenza». Le misure sono previste Se una delle Regioni non attuasse le le province autonome possono rimo-
reclutamento straordinario di medici iscritti negli elenchi della guardia me- «al fine di far fronte alle esigenze misure del decreto sulla sanità, si leg- dulare o sospendere le attività di rico-
e infermieri anche in pensione o non dica e della guardia medica turistica e straordinarie e urgenti derivanti dalla ge nella bozza, il Presidente del Consi- vero e ambulatoriali differibili e non
ancora specializzati, sospensione di occupati fino alla fine della durata del- diffusione del Covid-19 e di garantire glio, sentiti i ministri competenti, la urgenti, ivi incluse quelle erogate in
tutte le udienze non urgenti nei tribu- lo stato di emergenza». i livelli essenziali di assistenza». I me- diffiderà «a provvedere entro dieci regime di libera professione intramu-
nali. Il reclutamento straordinario sarà dici potranno lavorare in deroga al lo- giorni». Ove la Regione non adempia, raria». Previsti anche «incentivi» alla
Misure per il Servizio sanitario na- rivolto a «infermieri, operatori socio ro orario, e avranno aumenti del 50% il governo «nomina un commissario produzione di mascherine anti-conta-
zionale: previste migliaia di assunzio- sanitari e a medici specialisti, in ane- dei pagamenti per gli straordinari. ad acta, anche nella persona del Capo gio.
ni, si parla di 20mila, che non riguar- stesia, rianimazione, terapia intensi- Le Regioni potranno «attivare, an- della protezione civile». Il ministro Ancora non quantificate, invece, le
deranno solo il personale delle tera- che in deroga ai requisiti autorizzativi risorse per «ammortizzatori» familia-
pie intensive: 4800 medici, 10mila in- L’INFORNATA e di accreditamento, aree sanitarie an- MANDATO A INVITALIA ri: a cominciare dai congedi parentali
fermieri, oltre 5mila operatori so- che temporanee sia all’interno che per quei genitori che si ritrovano alle
cio-sanitari. Le assunzioni dovrebbe- Previsti 4.800 nuovi medici, all’esterno di strutture di ricovero, cu- Pronti 50 milioni di euro prese con i figli a casa e le scuole chiu-
ro essere finanziate con circa un mi- 10mila infermieri e oltre 5mila ra, accoglienza e assistenza, pubbli- per incentivare la produzione se. Anche perchè, ammettono dal go-
liardo e mezzo dei 7,5 miliardi annun- che e private» e potranno acquisire verno, la chiusura potrebbe protrarsi
ciati dal governo come prima misura operatori sociosanitari «ulteriori prestazioni» dalle strutture
di mascherine e dispositivi ben oltre metà marzo.

Il Coronavirus continua a colpire NESSUNA QUARANTENA PER IL CAPITANO, IRA DEI 5S: «SEGUA IL PROTOCOLLO» viaggiava sempre su un’altra auto. Na-
nel mondo della politica e nelle sue turalmente però l’attenzione resta al-
vicinanze. Anche se questa volta non
è direttamente Matteo Salvini ad esse-
re stato contagiato dal Covid-19 ma
Salvini, positivo un uomo della scorta ta sia per il leader della Lega che per
tutti coloro che lo accompagnano.
La vicenda ha assunto anche una
un agente della sua scorta. Per i colle- Il leader mai in contatto con l’agente: «Farò quel che dicono i medici» dimensione politica. Il 5stelle Carlo Si-
ghi della scorta dell’ex ministro è scat- bilia, sottosegretario all’Interno, è an-
tata la quarantena di quattordici gior- sto tra i leghisti era iniziata a circolare sono mai stato a contatto col ragazzo dato all’attacco: «Il virus - ha detto -
ni. La notizia girava negli ambienti del- la notizia che qualche persona vicina della polizia che potrebbe essere posi- non guarda il tuo nome, non guarda
la Lega da martedì scorso e ieri è arri- al leader leghista, o addirittura lui stes- tivo, e ovviamente farò tutto quello la tua posizione sociale o il tuo status
vata la conferma ufficiale che un poli- so, potesse aver contratto il Coronavi- che le autorità sanitarie mi chiederan- da parlamentare. La salute dei cittadi-
ziotto della scorta di Salvini fosse risul- rus. no di fare, come ogni altro cittadino». ni viene prima». E il viceministro grilli-
tato positivo al Coronavirus. Nell’ulti- Secondo le informazioni dell’agen- E ha aggiunto: «Chi riesce a fare pole- no Stefano Buffani ha commentato co-
ma settimana di febbraio il leghista zia Adnkronos, si tratterebbe di un mica anche su una malattia, in alcuni sì: «Non si gioca sulla pelle degli italia-
aveva annullato una serie di impegni agente del dispositivo di sicurezza casi arrivando ad augurarmi la morte, ni, sono certo finalmente ora anche
pubblici, mantenendo solo gli appun- che non è stato a stretto contatto con non merita risposta, al massimo un Salvini lo avrà capito, perché il virus, è
tamenti all’interno del Senato, dove il leader della Lega nell’ultimo perio- sorriso». un nemico che non fa distinzione di
erano già state allestite misure di sicu- do né in auto né accanto a lui. «Sto Nel dispositivo di Salvini c’è più di razza o appartenenza politica.
rezza antivirus. Forse anche per que- bene - ha detto in serata Salvini - non A LINATE Matteo Salvini all’aeroporto una macchina e l’agente in questione SCot
6 IL FATTO Sabato 7 marzo 2020 il Giornale

L’ALLERTA CORONAVIRUS Scenari politici

ad alcune materie, ci siamo


IL DOSSIER

di Fabrizio de Feo
Più medici e congedi parentali occupati di famiglia, abbiamo
proposto un contributo per le
baby sitter, un sostegno per
chi ha i disabili in casa, di aiu-

La coalizione usa il «bazooka» tare le imprese ad assumere


personale, sospendere il de-
creto dignità, chiediamo il pa-
gamento immediato dei debi-
Il documento da sottoporre al premier prevede una serie
M
isure serie e concrete ti della Pubblica Amministra-
per sostenere l’Italia zione. Nel documento ci sia-
nel suo momento mo occupati delle coperture,
più difficile. Il centrodestra di interventi per sanità, imprese, lavoro e famiglia la proposta è quella di spende-
unito presenta le sue propo- re l'equivalente di tutto l'avan-
ste al governo per combattere messe nero su bianco in un legge nel documento, sul «va- do». «Il pacchetto di misure care la sospensione della su- zo primario dell'anno scorso.
gli effetti del coronavirus. documento di undici pagine ro immediato di un pacchetto dovrà interessare tutti i settori gar tax e plastic tax e la reintro- Il governo ha un atteggiamen-
Con una convinzione: l'Italia su cui il centrodestra preten- di misure di entità pari colpiti: dal turismo all'agroali- duzione della cedolare secca to schizofrenico, visto che par-
contro l'emergenza deve usa- de l'attenzione del presidente all'avanzo primario del 2019 e mentare, dalla manifattura al- per le locazioni commerciali. la di emergenza e poi stanzia
re «il bazooka finanziario». È del Consiglio, Giuseppe Con- cioè circa 30 miliardi di euro la cultura e allo spettacolo e «Nel nostro progetto ci so- solo 7 miliardi, meno del red-
questo l'input che arriva dai te, accogliendo «in pieno lo (equivalente a 1,7 punti di fino ai liberi professionisti e no tutti gli adempimenti fisca- dito di cittadinanza». Il vice-
tre leader, Matteo Salvini, spirito auspicato dal Presiden- Pil). Questa è l'entità dello sco- agli artigiani». Una serie di li e le proposte economiche e presidente di Forza Italia, An-
Giorgia Meloni e Antonio Ta- te della Repubblica», spiega stamento di bilancio che il proposte che guardano anche tributarie, la cifra da cui sia- tonio Tajani guarda anche al-
jani, seduti uno accanto all’al- Salvini. Nessun muro contro centrodestra chiede di votare all'immediato con misure di mo partiti è quella di 30 mi- la dimensione continentale. E
tro in conferenza stampa al muro, dunque, ma una richie- già la prossima settimana in sostegno alle famiglie: dalla liardi di euro, noi prendiamo ricorda che «il Coronavirus
Senato. sta di ascolto e di confronto, Parlamento in conformità moratoria sui mutui alla mo- i 7 miliardi proposti dal gover- non è solo un problema italia-
Sono quattro le emergenze avendo come bussola l'inte- all'articolo 6 della legge 243 ratoria sulla rottamazione del- no come un punto di parten- no, non può non esserci una
da affrontare: sanità, lavoro, resse degli italiani. Un docu- del 2012 data la natura ecce- le cartelle esattoriali, fino za lontanissimo dalle esigen- risposta europea. Con una dif-
imprese e famiglie. Le propo- mento su cui lo stesso Silvio zionale dell'emergenza Coro- all'aiuto ai genitori con figli a ze reali» spiega Matteo Salvi- fusione del virus così veloce
ste, discusse già nella riunio- Berlusconi ha lavorato attiva- navirus». In questo quadro ha casa, per la chiusura delle ni. «Sette miliardi bastano per non si può più aspettare, biso-
ne di due giorni fa e limate e mente seppur a distanza dalla l'assoluta priorità «una mas- scuole: congedi parentali al una settimana». gna dare ossigeno a chi produ-
perfezionate dai tecnici e da- Provenza. siccia campagna per il rilan- 70 per cento a carico dello Sta- «Oggi c’è bisogno di libera- ce. Questo è il momento della
gli esperti di Lega, Fratelli Per il centrodestra il bazoo- cio del Made in Italy e dell'im- to o bonus baby sitter da 500 re l’economia» spiega Giorgia serietà, dell'affidabilità e della
d’Italia e Forza Italia, sono ka finanziario deve basarsi, si magine dell'Italia nel mon- euro al mese. Senza dimenti- Meloni. «Ci siamo dedicati concretezza».

LE PROPOSTE
4 precondizioni
1 2 In Europa
tavolo sostegno revisione regole Ue
permanente alle indicazioni
governo- di finanza pubblica
del comitato
opposizioni scientifico sblocco di tutti i fondi Ue
2014-2020 non utilizzati
dall’Italia
4 3
campagna piano In Italia
di rilancio di messa
del Made in sicurezza misure immediate per
in Italy delle imprese circa 30 miliardi di euro
(1,7% del pil)
(bazooka finanziario)
4 emergenze
SANITÀ IMPRESE LAVORO FAMIGLIA
posti adeguati in Terapia moratoria sui versamenti estensione cassa integrazione moratoria mutui
intensiva fiscali e contributivi in deroga bancari
presidi ospedalieri sospensione rate ammortizzatori sociali per le partite moratoria cartelle
temporanei dei mutui per aziende Iva colpite esattoriali
più personale in dificoltà fondo di integrazione salariale bonus a chi deve
medico-sanitario massima flessibilità per le micro imprese ricorrere a badanti
(anche Croce Rossa per le banche in sede uso forza lavoro oltre congedi parentali
e titoli esteri) europea i vincoli del decreto dignità al 70% a carico
sanificare ogni giorno pagare i debiti pregressi ritorno ai voucher per agricoltura, dello Stato
mezzi e luoghi pubblici della P.A. turismo... o bonus baby sitter
piena operatività polizia, proroga della scadenza da 500 euro al mese
sospensione sugar tax e plastic tax per chi ha i figli a casa
esercito, giudici di febbraio di
(anche con rinvio udienze rottamazione-ter e sospensione di ISA e limiti all'uso da scuole
non urgenti) cartelle esattoriali del contante
cedolare secca per locazioni
commerciali e studi professionali

SOLUZIONI Il centrodestra ha formulato un pacchetto di proposte per affrontare la


crisi del Coronavirus. Nella foto, il leader della lega Matteo Salvini, la presidente di
Fratelli d’Italia Giorgia Meloni e il vicepresidente azzurro Antonio Tajani

di Augusto Minzolini L’ANALISI

P
er chi non lo avesse an-
cora capito, in Italia stia-
mo combattendo una
guerra contro un nemico insi-
All’Italia serve un moderno Churchill
dioso e invisibile. Nei war
plans del governo si prendono economica, le risposte della po- teatrino di mercoledì pomerig- quattro giorni prima; da noi, in- genza. Nei media e nella sua che non tiene conto del fatto
in considerazione simulazioni litica sono pressoché di scuola, gio, in cui per sei ore non si è vece, lo si è saputo solo 14 ore stessa maggioranza, infatti, che questa emergenza è tal-
che immaginano 100mila con- uguali a quelle utilizzate per al- capito se si sarebbe arrivati alla prima. non sono pochi quelli che ne mente straordinaria da somi-
tagi. Un’emergenza inedita, su- tre emergenze: non c’è nulla di chiusura o meno delle scuole, Si va avanti a tentoni nelle segnalano i limiti. Si va avanti gliare ad una guerra. E in una
periore a quelle del passato in straordinario che corrisponda con il ministro della Pubblica decisioni, mentre il mondo, così solo perché negli schemi guerra, se si vuole vincere, è ne-
cui il Paese ha affrontato terre- alla novità del pericolo che ab- istruzione che frenava sulla ba- per una sfortunata serie di erro- ordinari della politica, in una cessario avere una fiducia cie-
moti, alluvioni, terrorismo e cri- biamo di fronte. O meglio, ci se di una retorica del tutto inop- ri nella comunicazione, ci con- situazione di crisi non si può ca nella catena di comando. Lo
si finanziarie, perché dai con- sono delle misure che segnala- portuna visto il momento sidera alla stregua dei nuovi un- mettere in discussione né un sapevano bene gli inglesi che
torni ignoti, dalle dimensioni no il momento drammatico, («Non accetterò che i miei tori. E che qualcosa non funzio- premier, né un governo. E dato nel secondo conflitto mondia-
globali e dalla durata impossi- ma sono assunte più perché alunni rinuncino al sapere» è ni, non giri, lo dimostra l’atteg- che il problema c’è, eccome, le, non esitarono a cambiare
bile da prevedere. In un simile vengono considerate un obbli- stato il suo argomento), lo di- giamento che serpeggia nei per parlare al Paese si richiede primo ministro mentre i nazi-
scenario che contempla, nel go dagli esperti, che non per- mostra: in Giappone il fermo confronti del premier: la fidu- al capo dello Stato un ruolo di sti assediavano Londra e a chia-
tempo, un’emergenza sanita- ché il governo intero abbia con- delle strutture scolastiche è sta- cia nei confronti di Giuseppe supplenza. Ma, appunto, si trat- mare Winston Churcill al nu-
ria e una ancor più dura crisi sapevolezza della situazione. Il to comunicato alle famiglie Conte è dettata solo dall’emer- ta di uno schema ordinario, mero 10 di Downing Street sot-
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale IL FATTO 7

esiste» è la provocazione di
LA GIORNATA

di Sabrina Cottone
Centrodestra compatto Giorgia Meloni, che raccoglie la
proposta del presidente di Con-
findustria, Vincenzo Boccia,
REGIONALI LIGURIA
Via libera
intorno a Mattarella:
per un «grande storico piano di
investimenti europei». al patto Pd-5s
I tre, che si appellano più vol-
te al Quirinale, lamentano lo Ma il candidato
«Trascurati dal governo» scarso coinvolgimento da parte
della maggioranza. Salvini con-
testa anche di aver appreso dai
giornali non solo i contenuti tec-
ancora non c’è
Grande giubilo in casa

I
l governo di unità naziona- nici del decreto Coronavirus Pd: dopo lunga e penosa
le non è al momento un’ipo- Salvini, Meloni e Tajani: no unità nazionale ma anche del rinvio del referen- diatriba interna, il M5s si è
tesi, sostengono i leader del dum sul taglio dei parlamentari deciso a dare via libera
centrodestra e in particolare di ma programmi condivisi. E avvertono Conte («almeno una telefonata di cor- all’alleanza per le regionali
Forza Italia, piccati per la scar- tesia...»). Si attende un incontro in Liguria.
sa considerazione di cui si sen- tice con il governo prima di mar- andare a prendere il caffè a Pa- assenza e Meloni si è detta con- serio ed è pronto a portare il Il tutto, come da manua-
tono oggetto da parte del pre- tedì (quando, tra l’altro, in Par- lazzo Chigi» sintetizza il vicepre- vinta che alcuni Paesi europei, progetto unitario del centrode- le del piccolo grillino, san-
mier Conte nella gestione lamento si dovrebbe votare an- sidente di Forza Italia, Tajani. per avere meno ripercussioni stra sul Colle: «Se si riduce a zionato dal voto sulla solita
dell’emergenza Coronavirus. che sul processo a Salvini per la Oggetto di critiche, al fianco economiche, abbiano minimiz- mandatemi una mail, portere- piattaforma Rousseau: vota-
Così il nome più evocato alla vicenda Open Arms) e di essere del governo, l’Unione europea, zato il numero di contagiati ol- mo le nostre proposte al presi- no quattro gatti, passa il sì
conferenza stampa congiunta considerati interlocutori alla pa- che non ha ancora predisposto tre che aver effettuato un nume- dente Mattarella». E ancora: «Ci all’accoppiamento con i
di Matteo Salvini, Giorgia Melo- ri. Concetto declinato in più im- un piano di aiuti. Martedì il Par- ro molto inferiore di tamponi comporteremo in aula conse- dem per 900 contro 700.
ni e Antonio Tajani è quello del magini. «Non faremo solo i lamento europeo, proprio a cau- rispetto agli 8mila dell’Italia. guentemente a quanto verremo Ora manca solo il candida-
capo dello Stato, Sergio Matta- compilatori e i postini» attacca sa del Coronavirus, si riunirà Nelle settimane scorse alcuni coinvolti in decisioni fonda- to. Il nome più gettonato
rella, autore di un messaggio al- il leader della Lega, Salvini. per discutere dell’emergenza sa- Paesi membri hanno anche mentali per il Paese. Se ci si di- era quello di Ferruccio San-
la nazione che è anche un invi- «Non sia un’altra convocazione nitaria a Bruxelles e non a Stra- bloccato persone e merci alla ce: “questo è il pacchetto tanti sa, che essendo giornalista
to ad assumersi responsabilità in cui ci si dice: “questo è quel sburgo. Sempre a Bruxelles è at- frontiera. È il caso di piante e saluti e grazie”, non credo sia del Fatto e figlio di magi-
comuni: «Ne raccogliamo in che vuole fare il governo se ave- teso per giovedì il voto di un fiori banditi al confine con la ciò a cui pensava Mattarella». strato dovrebbe andar be-
pieno lo spirito». te proposte mandatecele via provvedimento comune. «La Francia, ma incidenti commer- Così anche Tajani: «Mi augu- ne a M5s. Invece gli hanno
La richiesta del centrodestra mail”» insiste la presidente di presenza al dibattito della presi- ciali sono avvenuti anche con ro che il governo ascolti l’appel- fatto la guerra. E pochi gior-
è di essere convocati per un ver- Fdi, Meloni. «Non ci interessa dente della Commissione euro- la Slovenia e l’Austria. Forte an- lo del capo dello Stato, cui noi ni fa lui li ha liquidati con
che la critica alla Turchia, che abbiamo risposto con una scel- un «vaff...» assai grillino, e
IL VICEPRESIDENTE DEL PPE ha chiuso i voli con l’Italia e «ri- ta concreta: siamo pronti a se- con accuse pesantissime:
catta l’Ue con i profughi» ai con- derci attorno a un tavolo politi- «comportamenti franca-
«Von der Leyen al dibattito fini, mentre come sottolinea Ta- co e tecnico. Così si tutela l’inte- mente penosi», hanno fatto
di Bruxelles sarebbe un jani «non c’è nessun presidio sa- resse nazionale in un momento «melina», «lasciando passa-
nitario in quelle terre di nessu- di grave difficoltà». Meloni ag- re mesi e bruciando partiti
segnale di attenzione» no». giunge il tema delle difficoltà di e candidati» e solo per ra-
In questa «squallida guerra comunicazione: «La confusio- gioni di «destini personali»
pea, Ursula von der Leyen, po- commerciale» (così Salvini) il ne in questa fase non aiuta ed è (leggi: poltrone e stipendi).
trebbe essere un segnale di at- parmigiano, prodotto simbolo necessario che il governo sem- Ad un paio di mesi dal
tenzione» suggerisce il vicepre- del made in Italy, ha già perso il plifichi anche la comunicazio- voto (sempre che non ven-
sidente del Ppe, Tajani. Von der 30 per cento. «L’Europa finora ne: sarebbe bene che parlasse ga rinviato per epidemia), i
Leyen è stata criticata per la sua non è esistita, ora si vedrà se con una voce sola». giochi sono insomma anco-
ra da fare. Ma il Pd, che sta
puntando moltissimo sulle
alleanze regionali con M5s,
ARRIVANDO ALLA PROTEZIONE CIVILE sprizza gioia da tutti i pori e
plaude entusiasta alla so-
lenne pronuncia di Rous-
Conte tende la mano per salutare e ci ripensa seau: «Un bel segnale sulla
strada della costruzione di
Istintivamente ha teso la un campo largo di forze
mano, ma poi si è progressiste», esulta Piero
ricordato delle regole da Fassino. La ministra alle In-
lui stesso indicate e ha frastrutture Paola De Mi-
fatto un precipitoso cheli racconta di aver avu-
dietrofront. Anche il to la notizia «in anteprima»
premier Giuseppe Conte (prima del voto sulla piatta-
incappa nella modifica forma?) da un suo sottose-
dei comportamenti che gretario grillino, e se ne di-
l’emergenza Coronavirus ce «molto contenta»: «Ab-
impone in tutta Italia. biamo grandi comunità di
Arrivando alla intenti, e ora possiamo es-
Protezione civile, stava sere davvero competitivi in
per salutare con una Liguria», assicura. Con
stretta di mano ma poi grande ottimismo, visto
l’ha ritirata che i sondaggi danno il Mo-
precipitosamente. Nella vimento Cinque Stelle a pic-
foto un frame del video co: una rilevazione regiona-
di Repubblica.it le del 3 marzo lo dà al 7%,
in discesa di due punti in
un mese. Il centrosinistra
più Cinque Stelle sarebbe
al 30%, il centrodestra di
ma anche del consesso interna- le minacce tedesche, ha salva- da conto che di fronte ad una Toti al 51%. Tacciono, sod-
Draghi alla Bce ci ha salvato zionale. Ed essere capace di to il nostro Paese e la Ue nell’ul- crisi così cruenta, cadenzata disfatti, i due principali
dalla crisi finanziaria, Bertolaso trattare a Bruxelles e con i no-
stri partner europei alla pari.
tima crisi finanziaria. O perso-
naggi di complemento come
dai bollettini di guerra (quello
di ieri parlava di 4mila malati,
sponsor dell’unione: Bep-
pe Grillo, che si è speso per
ha rifondato la Protezione Civile Inoltre dovrebbe avere i requi-
siti necessari per essere una ga-
quel Guido Bertolaso, che ha
rifondato la Protezione Civile,
197 morti insieme alla notizia
che il virus è arrivato pure in
il patto, e il Pd Andrea Or-
lando, che aveva chiesto di
ranzia verso i mercati, perché e poi ha avuto una lunga espe- Vaticano), c’è bisogno che tutti fare della Liguria il «labora-
to le bombe. mento politico: motivo per cui la crisi economica si preannun- rienza negli ospedali in Africa, indossino i panni dei servitori torio nazionale» della fusio-
Ecco da noi per vincere que- dovrebbe essere al di sopra del- cia ben più problematica di quanto mai utile in questo mo- dello Stato spogliandosi di ne Pd-5S. Esulta l’ala gover-
sta guerra, ci vorrebbe un Chur- le parti, dovrebbe essere una quella sanitaria. Infine, dovreb- mento. Le risorse, insomma, quelli dei politicanti. E il primo nista di M5s: «Hanno vinto
cill. Un Churchill calato nella figura imparziale per storia e be avere la forza e l’autonomia non mancano. Risorse che a dare l’esempio dovrebbe es- gli iscritti e la democrazia
situazione italiana, che abbia per i ruoli ricoperti in passato; di scegliersi una squadra di go- chiamate non potrebbero sot- sere proprio Giuseppe Conte, diretta», si eccita il ligure
caratteristiche peculiari per ri- in sintesi, dovrebbe dare la ga- verno - politica o tecnica poco trarsi, perché un rifiuto di fron- colui che si definì «avvocato Battelli. Unica stecca nel co-
scuotere la fiducia dell’intero ranzia che un domani non in- importa – capace di vincere te ad un’emergenza del genere del Popolo», assecondando ro, Italia viva: «L’alleanza
Paese: quindi, un personaggio terferirà nelle elezioni candi- questa perfida guerra. equivarrebbe ad una diserzio- questo passaggio. Un po’ come con una delle espressioni
politicamente neutro, con il re- dandosi da solo, o contro una Di figure del genere, di poten- ne. L’unico problema è che ci fece Neville Chamberlain con più cristalline del populi-
quisito – al giorno d’oggi raro - parte dei partiti che lo hanno ziali Churchill, anche il nostro sarebbe bisogno di una classe Winston Churchill. La Storia in- smo non mi pare una bella
della competenza. Politica- appoggiato. L’esperienza Mon- malandato Paese ne ha, a co- politica consapevole, responsa- segna che, nel rispetto di tutti, notizia», dice Ivan Scalfa-
mente neutro perché dovreb- ti brucia ancora. Competente minciare da quel Mario Draghi bile e lungimirante che abbia il non esistono uomini per tutte rotto.
be raccogliere la fiducia incon- perché dovrebbe riscuotere che promuovendo il quantitati- coraggio di metterle in campo. le stagioni e neppure per tutte LCes
dizionata di un ampio schiera- non solo la fiducia del Paese, ve easing, e infischiandone del- Una classe politica che si ren- le emergenze.
8 IL FATTO Sabato 7 marzo 2020 il Giornale
__

L’ALLERTA CORONAVIRUS Il bilancio

Francesca Angeli dranno aggiornati ma ai quali oc-

Allargamento delle zone ros-


se ed eventuale proroga delle mi-
sure di isolamento e conteni-
Il Nord rischia 462 corre affiancare il dato dell’età e
della comorbilità. I deceduti di
ieri avevano un’età compresa
tra i 62 ed i 95 anni e l’età media

nuove zone rosse


mento, compresa ovviamente la Sono i pazienti contagiati dal dei morti è in generale di 81 an-
chiusura di scuole e uffici pubbli- coronavirus che hanno avuto bi- ni. La maggioranza aveva patolo-
ci. Covid-19 non rallenta e l’asse- sogno del ricovero in terapia in- gie pregresse. La Lombardia re-
dio deve continuare. Il bolletti- tensiva. La maggioranza si tro- sta la regione più in affanno con
no quotidiano della Protezione va in Lombardia: 309. Poi 53 in 2.612 casi totali e 309 persone in

E ora chi «evade»


Civile e dell’Istituto Superiore di Emilia Romagna, 27 nel Vene- terapia intensiva ma ci sono si-
Sanità aggiorna i dati sul conta- to, 20 nelle Marche e 30 anche tuazioni di allarme anche in al-
gio che compongono pezzo do- in Piemonte tre regioni.
po pezzo l’identikit del coronavi- Ad Arezzo una maestra è risul-
rus che qui in Italia e in partico- tata positiva al coronavirus e di
lare in Lombardia sta mettendo
sotto pressione il servizio sanita-
rio nazionale con un’epidemia
che non ha precedenti nel no-
stro Paese da almeno mezzo se-
potrà essere punito 36.359 È il numero dei tamponi esegui-
conseguenza 112 bambini che
frequentavano la stessa scuola
sono stati messi in isolamento
domiciliare in attesa dell’esito
dei test. A Roma si attende con il
colo. E il presidente Iss, Silvio
Brusaferro ha confermato che la Altri 778 contagiati. Arezzo, maestra to in tutta Italia. Soltanto ieri ne
sono stati eseguiti quasi 4mila.
fiato sospeso l’esito dei controlli
su tutto il personale dell’ospeda-
«realtà della Lombardia è parti- In Lombardia 13.556 e anche in le San Giovanni che è entrato in
colare perché i dati mostrano un
incremento in alcune aree» e
positiva: 112 bambini in quarantena Veneto 13.023. I casi però sono
saliti vertiginosamente soltan-
contatto con la donna di 87 anni
deceduta due giorni fa e risulta-
quindi si sta valutando se allar- to nella prima, 2.612 mentre in ta positiva al coronavirus. Tutti,
gare la zona rossa al bergama- con il totale di due giorni fa ab- tilt il sistema. Per questo il com- sto momento vengono valutati Veneto per ora sono solo 488 medici ed infermieri, si trovano
sco. biamo 778 casi in più, in Lom- missario all’emergenza Borrelli sia positivi che come contatti in isolamento domiciliare. Un al-
E l’Iss sta anche studiando mi- bardia sono 361. ha pianificato l’eventuale allesti- stretti», ha precisato il presiden- tro ospedale sotto osservazione
sure per chi viola l’isolamento
domiciliare. «Non rispettare la
quarantena, specie se si è positi-
vi al Covid-19, e uscire non è
una bravata. Non si deve fare. E
Tre i dati che destano maggio-
re preoccupazione nelle autori-
tà sanitarie. Il primo è quello
che riguarda le persone ricovera-
te in terapia intensiva. Sono 462
mento di ospedali da campo e
soprattutto il reperimento di au-
sili respiratori che possono esse-
re usati anche a domicilio in al-
ternativa al ricovero.
te Iss, Silvio Brusaferro. L’altro
dato preoccupante è quello del-
la mortalità che sicuramente do-
vrà essere rivalutato alla fine
dell’epidemia, come sottolinea
4,25
Questo è il dato della mortalità
è Molinette di Torino dove due
anziani coniugi non hanno av-
vertito i sanitari che avevano
avuto contatti con il figlio che
lavora in zona rossa vicino Lodi.
stiamo studiando delle conse- i casi critici aumentati quindi di Il secondo è che tra i contagia- anche l’Organizzazione Mondia- calcolato fino ad ora in Italia. Soltanto dopo alcuni giorni di ri-
guenze», avverte Brusaferro. 111 unità in un solo giorno. Un ti la percentuale di medici infer- le della Sanità, ma che al mo- Dunque un dato che andrà cor- covero è emerso che erano posi-
I casi totali sono 4.636, cifra dato che rappresenta il 19 per mieri e operatori sanitari è dav- mento è davvero alto: il 4,25 del retto e rivisto con l’evoluzione tivi al Covid-19 e tutto il reparto
che contiene i 523 guariti e i 197 cento del totale e che dunque è vero alta. «Vengono stimati so- totale mentre la percentuale dei del contagio. Va sottolineato dove si trovavano altri degenti è
deceduti di ieri. Nel confronto quello che rischia di mandare in pra i 250 gli operatori che in que- guariti è l’11,28. Numeri che an- che l’età media dei deceduti è stato messo in quarantena.
81 anni e sono sempre presenti
anche altre patologie
DESERTO
Una piazza
di Nembro,
comune
di oltre
11mila
abitanti
250
È il numero degli operatori sani-
in provincia tari contagiati perché non sape-
di Bergamo, vano di avere a che fare con il
che rischia coronavirus. È importante speci-
di essere ficare sempre se si arriva da
dichiarata una zona a rischio o se ci sono
oggi stati contatti con persone giun-
dal governo te dalle aree di contagio
zona rossa
a causa della
diffusione del
coronavirus
Nella stessa
situazione
anche altri
comuni
in Lombardia
nei quali
il contagio
ha raggiunto
numeri
preoccupanti

Pierluigi Bonora IL CASO azienda si osservano tutte le regole sani-


tarie di prevenzione e precauzione: le
Allarme coronavirus in Webasto Ita-
lia, anzi no. La situazione, come spiega-
no all’interno, risulta sotto controllo e
Ditta tedesca, isolati sette dipendenti distanze tra una persona e l’altra, l’igie-
ne personale e l’obbligo, da parte di tut-
ti, di comunicare situazioni personali o
vige la massima trasparenza. Sedi e uffi- Ma nelle sedi italiane di Webasto non è passato il «paziente 1» bavarese familiari a rischio. Gli incontri di lavoro
ci nel nostro Paese del gruppo tedesco, avvengono attraverso conference call.
specializzato in componenti per il setto- han, metropoli che ha scatenato l’epide- anni fa nel momento in cui il gruppo si Reale, risulta che sette suoi dipendenti, Webasto di Venaria Reale produce ca-
re automotive e sistemi di condiziona- mia. Il periodo di riferimento è tra il 19 è spostato a Molinella. a fine gennaio, sono stati in missione al pote e tetti apribili per automobili, e tra
mento (12 i siti in Cina, un giro d’affari e il 26 gennaio scorsi. A essere infettati, Anche in Italia l’azienda corre co- quartier generale in Baviera. La direzio- i clienti annovera anche Fca (Fiat 500
di 3,5 miliardi, quasi la metà grazie al oltre a quello che risulterà poi essere il munque ai ripari. E nel caso di Venaria ne del personale informa del fatto l’as- esclusa) e Ferrari. In Emilia-Romagna
business nel Paese asiatico) si trovano a «paziente 1», saranno altri colleghi. E si sessorato regionale del Piemonte alla si producono invece i sistemi di condi-
Venaria Reale, alle porte di Torino, e a arriva all’ultima parte di febbraio, quan- Salute e lo stesso ministero. In quei gior- zionamento.
Molinella, in provincia di Bologna. do emerge il primo caso italiano: il «pa- ni, però, non c’era ancora la possibilità Dalla Baviera, intanto, fanno sapere
Perché il coronavirus è stato associa- ziente 1» è di Codogno, nel Lodigiano. di eseguire i cosiddetti tamponi. che «tutti i dipendenti tedeschi e cinesi
to alla presenza italiana di Webasto? A Il resto è storia di queste ore. Da qui la decisione aziendale di met- che erano stati infettati dal coronavirus
Stockdorf, in Baviera, lavora il «pazien- E Webasto Italia cosa c’entra? Esce la tere i sette dipendenti in quarantena e sono stati dimessi dagli ospedali». E
te 1» originario di Kaufering, il quale è notizia che a una cinquantina di chilo- ogni giorno l’Asl provvede a monitorali. che «la chiusura di 14 giorni del nostro
stato contagiato da una collega di Shan- metri da Codogno c’è una delle sedi di In pratica, viene chieso loro se hanno la quartier generale a Stockdorf - scrive il
ghai, arrivata in Germamia dalla Cina, Webasto. Ed ecco il collegamento con il febbre o avvertono altri sintomi allar- presidente Holger Engelmann - ha fun-
per prendere parte a una serie di riunio- caso tedesco. Peccato, però, che la sede manti. Così procede per tutti i 14 giorni zionato molto bene: siamo riusciti a im-
ni. La donna, inoltre, era reduce da una di Culturano, nel Milanese, al confine COLOSSO L’azienda tedesca Webasto e, alla fine, i sette impiegati tornano re- pedire che il virus si diffondesse ulte-
visita ai propri familiari residenti a Wu- con la provincia di Lodi, è stata chiusa con due sedi in Italia e 12 in Cina golarmente alle proprie scrivanie. In riormente».
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale IL FATTO 9

L’ALLERTA CORONAVIRUS Il nodo sanità

SCENARIO
TRAGICO
La società
di Anestesia
ha inviato
un documento
ai primari
delle terapie
intensive
per indicare
le linee guida
in caso
di scenario
estremo
di contagio
Le prescrizioni
prevedono
di favorire
i pazienti con
aspettativa
di vita più alta
e stilare
una lista
di «meritevoli»
alle cure

di Maria Sorbi ogni paziente «in modo il più

P
otrebbe arrivare anche
il giorno più doloroso:
quello in cui i medici sa-
Terapie intensive, possibile anticipato» creando
una lista di persone «meritevo-
li» della rianimazione nel mo-
mento in cui le loro condizio-

il documento choc:
ranno costretti a decidere chi ni dovessero peggiorare.
salvare e chi no. Scrivendo sul- Come se non bastasse, c’è
la cartella clinica degli esclu- un altro risvolto che i medici
si: «Non intubare». E stilando cominciano a considerare: i
delle liste. pazienti non coronavirus che

«Liste di meritevoli
Uno scenario da film di fan- comunque hanno bisogno
tascienza ma a cui è necessa- della terapia intensiva. Anche
rio prepararsi perché, nono- loro, a estremi mali, potrebbe-
stante i mille sforzi per au- ro pagare sulla loro pelle le
mentare i letti di terapia inten- conseguenze di questa emer-
siva, a breve potrebbe non es-
serci posto per tutti. Le stime
parlano di quota 9mila conta-
gi nel giro di due settimane e
l’Oms denuncia la carenza di
per essere curati» genza. «È da considerare an-
che l’aumento prevedibile del-
la mortalità per condizioni cli-
niche non legate all’epidemia
in corso, dovuta alla riduzio-
ossigeno in molti Paesi colpiti
dal virus, come già capitato in Piano per gli scenari più gravi: intubare ne dell’attività chirurgica e
ambulatoriale elettiva e alla
alcuni ospedali delle zone cri- scarsità di risorse intensive».
tiche.
«Le previsioni stimano un
solo chi ha la maggior speranza di vita Già, perché i malati «ordina-
ri» non cessano di esistere e
aumento dei casi di insuffi- hanno gli stessi diritti di quelli
cienza respiratoria acuta di ta- in una decisione così delicata cherebbe sparigliare total- successivi che rimarrebbero affetti da coronavirus. Al mo-
le entità da determinare un e sollevarli da una parte della mente le carte del nostro siste- esclusi dalla terapia intensi- mento devono solo rinviare vi-
enorme squilibrio tra le neces- responsabilità nelle scelte. An- ma sanitario che - come nes- va». La decisione di porre una site ambulatoriali e interventi
sità cliniche reali della popola- che perché può essere che si sun altro al modo - cura e ope- limitazione alle cure dovrà es- non urgenti ma in futuro po-
zione e la disponibilità effetti- debba decidere nel giro di po- ra anche i 90enni che hanno sere comunque motivata, co- trebbero finire nei listoni del-
va di risorse intensive» è la chi minuti e chissà in che con- una possibilità di farcela. municata, documentata. An- la terapia intensiva.
pungente premessa del docu- dizioni. Il criterio base su cui L’emergenza sballa ogni che se di fatto si nega la venti- Si cerca in tutti i modi di evi-
mento che la società di Ane- lavorare è «privilegiare la mag- protocollo e costringe a una lazione meccanica al pazien- tare il giorno in cui verrà steso
stesia, analgesia, rianimazio- gior speranza di vita». Biso- selezione. Non sarà più valido te, devono comunque essere l’elenco dei pazienti da salva-
ne e terapia intensiva Siaarti gnerà quindi tenere in consi- il principio secondo cui il pri- garantite le cure alternative e, re e da non salvare. E anche il
ha scritto per dare una guida derazione alcuni parametri: mo arrivato è il primo assisti- in caso, la sedazione palliati- codice etico degli anestesisti
etica ai primari che hanno da la gravità della malattia, la pre- to perché - spiega la società va. In base alle raccomanda- si ispira al principio che fa da
gestire un’emergenza più senza di altre patologie, la degli anestesisti - «equivarreb- zioni di etica clinica, i criteri slogan alla loro associazione:
grande delle loro possibilità compromissione di altri orga- be comunque a scegliere di di accesso alla terapia intensi- «Pro vita contra dolorem sem-
di cura. E per non lasciarli soli ni. E, ahimè, l’età. Che signifi- non curare eventuali pazienti va andrebbero discussi per per».

Matteo Sacchi IL CASO un attacco di Malaria si portò via, nel


1861, Camillo Benso Conte di Cavour.
Le epidemie ad alto livello di conta-
gio non sono pericolose solo per l’alto L’epidemia colpisce pure la classe dirigente Straziante il suo ultimo dialogo febbri-
citante con il Re mentre cercava al limi-
numero di infetti. Ma anche, e non è te del delirio di dargli gli ultimi consi-
secondario perchè tra gli infetti posso-
no rapidamente finire anche quelle
Positivi il prefetto e il questore di Bergamo gli.
Per un’infezione come la Spagnola
persone che hanno ruoli chiave nel Tra i contagiati anche il rappresentante del governo in Basilicata (1918) si può solo procedere ad un
contrastare l’epidemia stessa. Il Co- elenco di nomi vista l’ecatombe di ge-
vid-19 non fa eccezione. Giusto per sta- sguardo fuori dal nostro Paese il virus personaggi che hanno un ruolo rischia- fascia di persone over 65 bisogna poi ni e persone che potevano cambiare la
re sulle notizie di ieri e degli ultimi gior- sta iniziando a colpire duro su quella no di restare non operativi nei loro am- ricordarsi che nel mondo di oggi un Storia: Guillame Apollinaire, Egon
ni: Dopo la positività accertata del pre- che potremmo definire classe dirigen- biti anche a lungo. Quando si dice che bel pezzo della classe dirigente è over Schiele, Max Weber, il diplomatico
fetto di Bergamo, Elisabetta Margiac- te. Il vice ministro della Salute irania- un virus è pericoloso soprattutto per la 65. Tanto per dire lo sono sia Trump Mark Sykes responsabile di quella divi-
chi, il test è stato positivo al Coronavi- no, Iraj Harirchi, è risultato positivo al che Putin che Xi Jinping. sione del Medioriente che influenza
rus anche per il questore orobico Mau- test del coronavirus. Forse troppo co- Guardandoci alle spalle, e fatte tutte ancora oggi la politica. Ma anche sen-
rizio Auriemma. Per fortuna Auriem- raggioso nel recarsi di persona nelle le differenze perché tempi e mezzi me- za la morte l’influenza mise fuori com-
ma sarebbe asintomatico e lavorerà da zone dove stava già imperversando dici sono cambiati, sono molti i casi in battimento il presidente statunitense
casa. In Basilicata e risultato positivo il l’infezione. Sono rimasti contagiati an- cui la zampata più feroce i virus l’han- Woodrow Wilson proprio nel momen-
prefetto di Matera, Rinaldo Argentieri, che 23 parlamentari del Paese medio- no data decapitando anche la politica. to più delicato della conferenza di Pari-
assistito presso l'ospedale Madonna rientale. Ma l’effetto si può estendere Nella peste di Atene (che peste in sen- gi. Forse avrebbe potuto impedire che
delle Grazie, dove è ricoverato con una anche al mondo della cultura. In Spa- so stretto non era) scoppiata nel 430 si vessasse troppo la Germania causan-
lieve sintomatologia. In Lombardia era gna risulta contagiato lo scrittore di ori- a.C. tra le prime vittime ci fu Pericle e do un nuovo conflitto mondiale. Spe-
risultato positivo l’assessore regionale gine cilena Luis Sepúlveda uno dei più questo rese molto più fragile la poleis riamo in questo caso che un controllo
Alessandro Mattinzoli così come il sin- noti bestselleristi del mondo. Si spera ISOLATA Il prefetto di Bergamo, in guerra con Sparta. Ad Italia appena serrato del virus preservi le nostre men-
daco di Piacenza. E se allarghiamo lo guariscano tutti. Ma alcuni di questi Elisabetta Margiacchi unita e quando ce n’era più bisogno ti migliori (e non solo loro).
10 IL FATTO Sabato 7 marzo 2020 il Giornale
__

L’ALLERTA CORONAVIRUS Le ricadute sull’amministrazione pubblica

di Luca Fazzo

U
na settimana di ansie,
LO STOP DELLA moto». Si preparano lunghi me-
si di aule deserte, nei palazzi di
giustizia italiani.

GIUSTIZIA
di polemiche, di provve- Il decreto allarga la possibili-
dimenti presi alla rinfu- tà che le udienze civili urgenti,
sa da un tribunale o dall’altro, e quindi non rinviabili, si tenga-
tra giudici contagiati, avvocati no anch’esse per via telemati-
in rivolta, secondini con la ma- ca. E certamente il settore civi-
scherina, cancellieri sull’orlo le è quello in questo momento
di una crisi di nervi da un capo più attrezzato per affrontare
all’altro della Penisola. Ora sul- l’emergenza Covid-19 con gli
la giustizia al tempo del corona- strumenti della tecnologia: un
virus interviene il governo. Ed giudice può scrivere e deposita-
è un provvedimento di una du- re le sue sentenze senza muo-
rezza clamorosa: non solo per-
ché paralizza quasi per intero Il governo pensa di bloccare l’attività dei tribunali fino versi da casa. Ben diversa la si-
tuazione nel penale, dove - per
la vita giudiziaria del paese ma esempio - un mandato di cattu-
lo fa per un periodo assai più
lungo degli stop previsti in altri
a giugno. Misura eccezionale che avrà enormi ricadute ra per essere efficace deve esse-
re stampato su carta, timbrato
settori, come per esempio le
scuole. La giustizia si ferma fi-
sui processi civili e penali e che congela di fatto e firmato a mano da un giudice
e un cancelliere. Anche sul
no a giugno, con due date in
ballo fino all’ultimo 31 maggio
la prescrizione. Ecco le poche udienze che si salveranno fronte delle indagini e delle re-
tate, anche se il decreto non ne
e 30 giugno e, in quest’ultimo parla espressamente, il black
caso, visto che luglio e agosto out da coronavirus porterà a
sono periodo feriale, pratica- tempi diluiti.
mente fino a settembre: basta Tra le poche udienze che do-
processi, basta udienze civili e vranno tenersi per forza, quelle
penali a parte le poche indifferi- per le convalide degli arresti
bili. È una misura eccezionale, eseguiti in diretta da polizia e
che porta con sè inevitabilmen- carabinieri. Qui i tempi previsti
te il congelamento di alcuni ter- dal codice sono stretti, e il de-
mini previsti dai codici: a parti- creto non li allarga. Resta dun-
re dalla prescrizione. que il diritto del fermato a veni-
Da giorni, in silenzio, lo staff re liberato se entro 48 ore dalla
del ministro Bonafede lavorava richiesta del pm un giudice
al decreto che ieri viene porta- non si pronuncia. Ma anche
to all’esame del consiglio dei queste udienze potranno tener-
ministri. Un solo articolo, divi- si via Internet, con il fermato in
so in otto commi. Il decreto una stanza del carcere e il giudi-
conferisce poteri speciali ai ca- ce a distanza di sicurezza: con
pi degli uffici giudiziari per met- quale conseguenze sul diritto
tere in sicurezza i palazzi di giu- alla difesa è facile immaginare.
stizia, limitando gli accessi e Questo tema, il diritto degli im-
stabilendo che tutte le udienze putati ai tempi del virus, aleg-
si tengano d’ora in avanti a por- gia sull’intero decreto. Non c’è,
te chiuse. Ma di udienze se ne tra le norme inserite, l’allunga-
terranno assai poche. La «bom- mento dei termini di custodia
ba» del decreto sta al comma cautelare durante le indagini
G, che prevede il «rinvio delle preliminari. Ma che l’impatto
udienze a data successiva al 31 dell’emergenza sui cittadini al-
maggio 2020 nei procedimenti le prese con la giustizia sarà pe-
civili e penali». Le ordinanze di- sante, dimostra di saperlo be-
sposte nel caos dei giorni scor- ne anche il ministro, che infatti
si da tribunali e corti d’appello si è preoccupato di inserire nel
prevedevano rinvii ben più bre- decreto, oltre alla sospensione
vi: metà marzo, al massimo ini- della prescrizione, anche un
zio aprile. Il governo mette ne- sottocomma secondo cui dei
ro su bianco che l’emergenza rinvii causati dall’emergenza
durerà ben di più. non si potrà tenere conto nel
Le eccezioni previste dal de-
creto si contano sulle dita. Per
il settore civile, i trattamenti sa-
nitari obbligatori, gli aborti del-
le minorenni, i ricorsi degli stra-
514
La durata media di un processo
9.400
Sono i magistrati in Italia stan-
calcolare la «ragionevole dura-
ta» del processo e quindi i risar-
cimenti per le lunghezze della
giustizia chiesti ogni anno da
migliaia di imputati. E tutto da
nieri espulsi Per il penale, le civile in Italia è di 514 giorni do al rapporto «Distribuzione vedere sarà l’impatto della mo-
udienze con imputati minoren- solo per il primo grado, 993 per per genere del personale di ma- ratoria a settembre, quando a
ni o detenuti: ma queste si fa- il secondo e ben 1.442 giorni gistratura» redatto nel 2019 coronavirus (si spera) archivia-
ranno «mediante videoconfe- per il terzo. In totale, dunque, dal Consiglio Superiore della to i tribunali dovranno smaltire
renze o con collegamenti da re- poco meno di tremila giorni. Magistratura. migliaia di udienze arretrate.

Su WhatsApp circola un audio al- IL FALSO AUDIO ATTRIBUITO ALLA SENATRICE ELENA CATTANEO di era «sostanzialmente privato»
larmante: «Il Coronavirus può tra- mentre «è stato divulgato e utilizza-
sformarsi in ceppi più gravi ed è cer-
to che non ci sono più fasce di età
immuni. I nostri bimbi non sono
La renziana e l’audio-fake del ministro to strumentalmente da taluni che,
evidentemente, intendono genera-
re e diffondere confusione e timo-
più esenti dal contagio quindi van- Il messaggio allarmante: «Il virus muta». Bufera su Daniela Sbrollini ri». Peccato che le informazioni ri-
no protetti e tutelati» si sente portate nel messaggio siano state
nell’audio. La tesi viene attribuita lo per errore: «È grave e irresponsa- Cattaneo, costretta a smentire tra- mulate, invita chiunque ad attinge- smentite proprio dalla senatrice Cat-
alla senatrice Elena Cattaneo, in un bile far circolare notizie che genera- mite il suo ufficio stampa, che a pro- re esclusivamente alle fonti ufficia- taneo.
discorso che la biologa avrebbe te- no solo confusione - scrive la mini- posito delle «affermazioni mai for- li» reperibili sul sito del Senato. Nel Sul pericolo di fake news che au-
nuto in Senato. Peccato sia tutto fal- stra Cinque stelle -. In queste ore discorso effettivamente tenuto dal- mentino il panico da virus si muove
so. Il problema è che l’autrice sta girando un audio che mi viene la Cattaneo in aula non c’è la mini- anche la Procura di Bari, che ha
dell’audio fake, inizialmente attri- attribuito. È un fake, come altri do- ma traccia degli scenari apocalittici aperto un’indagine per procurato al-
buito alla ministra Lucia Azzolina, cumenti falsi e inventati sulla didat- trasmessi nell’audio dalla senatrice larme con riferimento ad alcune fa-
sia in realtà una senatrice della Re- tica a distanza. Le informazioni at- renziana Sbrollini. La quale si giusti- ke news diffuse su whatsapp e su un
pubblica, Daniela Sbrollini, renzia- tendibili sono quelle del governo». fica dicendo che il messaggio audio sito on line su falsi casi di coronavi-
na di Italia Viva. La diffusione Ma ben più grave di questo è l’aver era «destinato ad una chat alla qua- rus. L’inchiesta è al momento a cari-
dell’audio ha provocato la reazione coinvolto, nel messaggio sulla muta- ITALIA VIVA La senatrice Sbrollini le partecipano diversi amici e sim- co di ignoti.
della ministra Azzolina, tirata in bal- zione del virus, la scienziata Elena si giustifica: «Era una chat tra amici» patizzanti di Vicenza» e che è quin- PBra
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale IL FATTO 11

L’ALLERTA CORONAVIRUS Lo scontro nell’Unione

Mascherine, l’Ue abbandona l’Italia


Chiesto aiuto a Bruxelles con il meccanismo di protezione europea. Nessuna risposta
ALLA ELECTROLUX » di Karen Rubin

L’azienda Qui
e ora
regala la Ffp2:
Cgil e Uil Se guardiamo
scioperano con sospetto
i nostri vicini

I
medici che cercano di indi-
viduare il «paziente 1» so-
no stati definiti «cacciatori
di virus». L’indagine epidemio-
logica vuole risalire alla dina-
mica del contagio per elabora-
re una strategia contro la diffu-
sione di una malattia per cui
Antonio Signorini non c’è cura specifica se non la
prevenzione. Uno scopo sani-
Troppa prevenzione tario che evoca la caccia all’un-
non piace a (tutti) i sindaca- tore e tiene tutti sulle spine,
ti e nell’Italia del Coronavi- chi è il colpevole?
rus capita anche che La virologa Ilaria Capua ha
un’azienda seriamente pre- ribadito che se non sequenzia-
occupata per la salute dei mo i virus italiani, condividen-
dipendenti finisca nel miri- doli nelle bacheche dati inter-
no dei rappresentati dei la- nazionali, non possiamo ri-
voratori. spondere ai francesi che non
Negli stabilimenti Elec- siamo noi gli untori. Il video
trolux di Forlì Fiom e Uilm, satirico sul pizzaiolo italiano
le sigle dei metalmeccanici che sforna pizze su cui sputa e
della Cgil e della Uil, hanno tossisce voleva addossarci la
indetto uno sciopero di colpa della trasmissione del vi-
un’ora e 45 minuti contro rus in Europa. Una forma sotti-
l’obbligo di indossare le le di rabbia espressa attraverso
mascherine anti virus. il sarcasmo e l’ironia. Noi unto-
Da lunedì, ogni giorno ri e non vittime, diffusori volon-
l’azienda sta fornendo a cia- tari di umori venefici. Se gli sta-
scun dipendente un dispo- ti cercano di salvaguardare le
sitivo protettivi di tipo Ffp2 loro economie, nelle persone
(quelli con il filtro), peral- la malattia suscita invece sen-
tro ambitissimi e introvabi- so di impotenza e vergogna.
li in tutta Italia. Decisione Emozioni che facilmente si tra-
GENEROSITÀ ED EGOISMO Le mascherine inviate dall’Italia alla Cina solo poche settimane fa. Ora il nostro Paese si trova senza unilaterale piaciuta poco ai sformano in rabbia verso l’al-
sindacati. Per Fiom e Uilm tro, cui si vuol far provare
è il segno di qualcosa che l’umiliazione percepita nel ti-
Fausto Biloslavo il solo rischio di far aumenta- dovevano arrivare in questi Sempre il 15 febbraio, co- non va e chiedono di sape- more di non essere integri, di
re il prezzo» delle protezioni. giorni dalla Svizzera e il capo me si legge sul sito della città re se c’è un «rischio concre- essere giudicati deboli e mala-
L’Italia ha chiesto aiuto «Non bastano le parole, ma della polizia, Franco Gabrielli di Firenze, imprenditori italia- to» e se non sarebbe basta- ti. I francesi costretti dal virus
all’Europa per le mascherine fatti e tempi brevi. Per questo ha garantito che da metà mar- ni, come Giorgio Moretti e Ja- to seguire le normali proce- ad una passività cui non sono
anti virus, ma gli stati membri abbiamo chiesto maggiore zo verranno acquistate 50mi- copo Mazzei e cinesi «si sono dure. Anche la Fim Cisl storicamente inclini, hanno in-
si sono ben guardati dal ri- coordinamento e velocità» ha la mascherine Ffp2 e Ffp3 a mossi per donare (a Pechino avrebbe preferito un meto- dividuato l’untore italiano per
spondere dimostrando solida- aggiunto Speranza. La scorsa settimana. Si spera che sia co- nda) mascherine utili contro do diverso, un «tavolo» per- sfogare la rabbia che provano
rietà. Anzi Francia, Germania settimana è stata lanciata una sì, ma il mercato non riesce a la diffusione del Coronavirus manente con l’azienda per quando qualcosa si rivela più
e Repubblica Ceca hanno richiesta di «acquisti congiun- coprire l’enorme domanda, grazie all’input del sindaco fare fronte all’emergenza prepotente della loro gran-
bloccato le esportazioni delle ti di materiali sanitari protetti- che prima del virus veniva Dario Nardella». E si ammet- sanitaria, spiega il segreta- deur. Per tutti gli occidentali
protezioni che servono come vi» da venti stati membri del- soddisfatta almeno per metà te, pochi giorni prima rio del sindacato in Roma- l’essere malati o il pensiero di
il pane. Però è stata l’Italia a la Ue. Lunedì si spera di otte- dalla produzione cinese. Oggi dell’emergere del contagio in gna Riccardo Zoli. Ma non ammalarsi corrisponde anco-
farlo per prima il 25 febbraio. nere delle risposte, ma in Ita- in Cina vengono sfornate 116 Italia, che «la ricerca è stata è contraria alla mascherina ra ad una idea di degradazione
L’assurdo è che, nella settima- lia servono milioni di prote- milioni di mascherine al gior- molto complessa poiché la anche perché «può aiutare da soggetto sano a oggetto rot-
na precedente al contagio da zioni. Il capo della protezione no soprattutto per l’emergen- domanda di mascherine è in termini di prevenzione to o difettoso da scartare. Anni
noi, mandavamo in Cina 2 civile, Angelo Borelli, ha di- za interna. molto cresciuta con l’emer- tutti i dipendenti». Da qui di politicamente corretto e di
tonnellate di protezioni indi- chiarato che sono «state ac- Anche per questo suona pa- genza. Però ne sono state tro- la decisione di non sciope- pari opportunità per i più debo-
viduali, comprese le masche- quisite sul mercato 970mile radossale il «dono» del gover- vate 250.000 inviate a Shan- rare. Il clima è teso come li non hanno modificato il vis-
rine, difficili già allora da repe- mascherine. Dalla settimana no italiano alla Cina di 2 ton- ghai». dimostra la richiesta di Zo- suto di malattia. Permane e
rire sul mercato, come «rega- prossima dovremmo avere la nellate di dispositivi indivi- Ieri il ministro Speranza ha li: i dipendenti che usano prevale la vergogna e la colpa,
lo del governo italiano» con fornitura di almeno 2 milio- duali di protezione ovvero tu- sostenuto che «non abbiamo la mascherina «non siano la ricerca di un untore cui attri-
tanto di bandierina tricolore. ni». Il primo marzo, però, ave- te, guanti, occhiali e mascheri- problemi di mascherine al fatti oggetto di scherno». buire una responsabilità che
Non solo: la Farnesina del mi- va detto che il fabbisogno era ne. Le foto degli scatoloni im- momento in Italia». Peccato Il segretario generale del- non ha. I rapporti tra gli uma-
nistro degli Esteri Luigi Di Ma- di 5 milioni di mascherine. I barcati su un volo dell’Onu che nelle ultime 48 ore i pe- la Fim Marco Bentivogli ni, se dominano vergogna e
io nasconde le informazioni fornitori non riescono a soddi- decollato da Brindisi il 15 feb- diatri milanesi hanno denun- (nella foto) al Giornale ag- rabbia, sono caratterizzati da
sul carico come il costo e il sfare le richieste come è capi- braio fanno vedere la bandie- ciato forniture irrisorie. Gli in- giunge: «Non si può divide- una competizione per cui uno
numero di mascherine richie- tato con un ordine di 4 milio- ra tricolore appiccicata sugli terventi chirurgici sono stati re i lavoratori contro la pre- vince e l’altro perde, morte tua
ste dal Giornale. ni di dispositivi di protezione imballaggi con la scritta in va- bloccati negli ospedali di Mo- venzione, serve unità ma è vita mia.
Il governo italiano alla fine della regione Lombardia. rie lingue «dono del governo scati di Avellino e Landolfi di con la testa sulle spalle. La L’invito alla precauzione e al-
dello scorso mese aveva atti- Alle forze di polizia sono sta- italiano». Tutto materiale di Solofra per mancanza di ma- condivisione delle scelte è la distanza di due metri dall’al-
vato il Meccanismo di prote- te distribuite 37mila masche- importazione pagato dalla scherine. L’ordine dei medici la via maestra ma in tro si attaglia al sentimento
zione civile Ue per chiedere rine, ma erano rimaste di scor- Cooperazione internaziona- di Cosenza denuncia che un’emergenza del genere il che prevale in questi giorni di
mascherine agli altri stati ta solo 17mila. Altre 100mila le. «nessuna iniziativa organica sindacato non può che caccia all’untore. Invece di es-
membri. Peccato che nessu- e strutturale è stata ancora as- chiedere più prevenzione». sere umanamente solidali si
no abbia risposto all’appello. IL MURO IL PARADOSSO sunta per dotare tutti gli ope- Anche perché se lo scio- guarda al vicino di casa con so-
Il ministro della salute, Rober- ratori sanitari dei necessari pero è la risposta a chi la fa, spetto e diffidenza, come se
to Speranza, riunito ieri a Bru- Francia, Germania Prima del contagio equipaggiamenti di difesa difficile immaginare cosa non fosse la persona che rispet-
xelles con gli altri colleghi eu- e Repubblica Ceca abbiamo mandato in Cina personale dal contagio (ma- dovrebbe succedere nei po- tavamo fino a ieri ma un ogget-
ropei è convinto che «non scherine idonee, tute, visie- sti di lavoro dove non si fa. to pericoloso da distanziare pe-
dobbiamo farci la guerra con bloccano le esportazioni 2 tonnellate di protezioni re)». na la propria incolumità.
12 IL FATTO Sabato 7 marzo 2020 il Giornale

L’ALLERTA CORONAVIRUS L’infezione e i luoghi della fede

IL CONTAGIO DEL

Fabio Marchese Ragona

Angelus e udienze generali del


SACRO
Primo caso in Vaticano, che blocca eventi e riunioni e valuta di trasmettere l’Angelus in tv
Solo pochi giorni fa i dubbi sulla salute del Papa. E la chiusura di Lourdes e Medjugorje
informati via email dell’accaduto in
modo da prendere le giuste precau-
zioni. Altri due casi di positività al
dero esprimere nuovamente mia vici-
nanza ai malati del #Coronavirus e
agli operatori sanitari che li curano»,
denti vaticani di sospendere ogni riu-
nione ed evento, di rispettare la di-
stanza di sicurezza interpersonale di
mercoledì senza fedeli, con Papa coronavirus sarebbero stati riscontra- ha twittato ieri il Papa argentino, «co- almeno un metro e di limitare viaggi
Francesco che comparirà soltanto in ti all’interno della Segreteria di Stato me pure alle autorità civili e a tutti e spostamenti se non strettamente
video con dei messaggi registrati. È Vaticana tanto che ieri mattina la ter- coloro che si stanno impegnando necessari. Stesse regole per i fedeli e i
l’ultimo provvedimento che le autori- za loggia del Palazzo Apostolico, do- per assistere i pazienti e fermare il turisti che chiedono di poter accede-
tà vaticane stanno valutando per far ve si trovano appunto gli uffici, è sta- contagio». Oltre al tweet di Bergo- re alla Basilica di San Pietro e ai Mu-
fronte all’emergenza coronavirus ta chiusa per controlli e, anche in glio, nel pomeriggio di ieri è stato dif- sei Vaticani che in queste ore hanno
che ha raggiunto anche le sacre stan- questo caso, per sanificare tutte le fuso dal Vaticano anche un messag- subito un crollo di accessi. Pellegrini
ze d’Oltretevere. Ieri mattina è stato aree interessate. Da lunedì, fino a TOSSE Papa Francesco durante gio ai laici e alle famiglie in cui si in allerta anche al Santuario di Lour-
confermato il primo caso accertato nuove comunicazioni, rimarranno a l’Angelus della scorsa settimana afferma che «siamo tutti chiamati ad des, dove sono state chiuse preventi-
di positività al Covid-19 all’interno casa anche i dipendenti dell’Archi- affrontare questa emergenza sanita- vamente le piscine fino a nuovo ordi-
della Città del Vaticano: si tratta di vio Apostolico Vaticano e di altre questa non commentata dalla Sala ria internazionale con serietà, sereni- ne, e in Terra Santa con l’arcivescovo
uomo che nei giorni scorsi aveva par- strutture della Santa Sede per evitare Stampa della Santa Sede), il Pontefi- tà e coraggio, rendendoci disponibili Pierbattista Pizzaballa, amministrato-
tecipato ad un convegno della Ponti- possibili contagi. Nel frattempo, Pa- ce ha seguito per tutta la settimana anche ad alcuni sacrifici nel nostro re apostolico di Gerusalemme dei La-
ficia Accademia per la Vita e si era pa Francesco continua a esser tenu- in teleconferenza gli esercizi spiritua- stile quotidiano di vita per il bene tini, e il custode, padre Francesco
recato al FAS, l’ambulatorio sanita- to sotto osservazione per un brutto li della Curia Romana di Ariccia, ai comune: il bene nostro e quello di Patton, messi in «quarantena domici-
rio della piccola città-stato dopo aver raffreddore con tosse che lo ha colpi- quali avrebbe dovuto prender parte tutti». La Direzione Sanità della Città liare» dalle autorità israeliane perché
avvertito i sintomi del virus. Il pazien- to la scorsa settimana. Dopo l’indi- e, salvo decisioni contrarie dell’ul- del Vaticano, che nei giorni scorsi ha di ritorno da un viaggio in Italia, do-
te è stato trasportato d’urgenza al Po- screzione secondo cui Bergoglio si sa- tim’ora, domani non dovrebbe affac- installato dei dispenser di igienizzan- ve nelle zone a rischio gli oratori ri-
liclinico Gemelli mentre relatori e rebbe sottoposto all’esame del tam- ciarsi alla finestra del Palazzo Aposto- te per le mani agli ingressi dello Sta- mangono chiusi e le messe non ven-
partecipanti al convegno sono stati pone risultando negativo (notizia lico per la recita dell’Angelus. «Desi- to, intanto ha chiesto a tutti i dipen- gono celebrate.

Il Sudoku Come si gioca


Completare lo schema,
riempiendo le caselle vuote,
Tempi
Il Lotto I NUMERI IN RITARDO I 10 MAGGIORI
RITARDI STORICI
Facile Medio Sono indicati i 4 numeri attesi da più estrazioni Estratto Ritardo
8 5 4 cosicché ciascuna riga
orizzontale, colonna Numero ritardatario Estrazioni di ritardo
verticale e riquadro 3x3
3 7 9 1 (col bordo più spesso) Bari 7 143 45 102 37 73 23 66 53 Nazionale 257
contenga una sola volta Difficile Impossibile Cagliari 59 104 62 72 21 71 15 64 76 Cagliari 210
4 7 2 tutti i numeri dall’1 al 9.
Buon divertimento Firenze 39 85 48 70 90 47 10 44 34 Cagliari 204
8 2 5 9 La soluzione di ieri Genova 38 131 83 102 88 57 13 52 8 Roma 202
6 3 Milano 10 69 61 68 49 61 86 57 82 Firenze 198
9 4 8 6 5 7 2 3 1 Napoli 88 81 24 63 64 59 57 57 55 Bari 197
9 3 5 7 2 5 3 4 1 8 9 6 7
Palermo 22 177 23 72 8 63 69 53
7 6 1 3 2 9 4 5 8 82 Bari 194
7 5 2 8
1
2
9
4
5
5
8
9
7
6
3
7
6
1
4
3
2
Ora inizio Roma 27 75 76 65 6 63 23 56 67 Venezia 192
6 3 7 1 4 2 8 9 5 ------------------- Torino 78 79 75 56 82 56 25 52
1 2 9 5 71 Cagliari 192
5 1 9 7 8 4 3 2 6 Ora fine Venezia 75 70 64 66 6 66 67 62 47 Bari 190
3 7 2 9 6 5 1 8 4
5 4 3 4 8 6 2 3 1 5 7 9 ------------------- Nazionale 53 80 47 77 87 58 23 58 Il gioco è vietato ai minori di anni 18
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale IL FATTO 13
__

L’ALLERTA CORONAVIRUS L’infezione in Europa e nel mondo

QUOTA 100MILA
Soglia superata, contagi in 97 Paesi. La Germania ammette: «Focolai come Italia e
Francia. Saremo tutti coinvolti». Negli Usa 14 morti. L’Oms elogia il modello Italia

Gaia Cesare rus. Adesso che i tamponi co- sto o tardi». L’ammissione tede- Lufthansa dimezza il numero pennata di casi anche in Spa- in Cina (oltre 80mila contagiati
minciano a essere usati in ma- sca - questa sì arrivata un po’ dei voli mentre già si registrano i gna, dove i morti sono 5 e i con- e 3mila morti), l’Iran segna
Da Lazzaretto del mondo, in- niera massiccia e i casi di conta- tardi, visto che il «paziente uno» primi furti di mascherine e disin- tagiati 365, e in Gran Bretagna, 1.234 nuovi casi, arriva a quota
sieme con Cina e Corea del Sud, gio salgono velocemente, anche di Monaco di Baviera avrebbe fettante sui treni, negli ospedali dove si registra la seconda vitti- 4.747 (ma il dato reale è probabi-
il nostro Paese comincia a rive- i toni sono cambiati. «Possiamo diffuso il coronavirus già da fine e nei bagni pubblici tedeschi. ma e si è passati da zero a 163 le sia oggetto di censura) e il regi-
larsi modello nella lotta al coro- paragonare la nostra situazione gennaio - si aggiunge alle con- Il copione si ripete in Francia. contagi in poco più di un mese, me pensa all’uso della forza per
navirus, tanto che l’Oms ci elo- a quella dell’Italia e della Fran- gratulazioni dell’Oms, che ha Dopo settimane di benaltrismo, con il premier Boris Johnson far rispettare le restrizioni. In
gia urbi et orbi: «Oggi l’Italia è la cia - ammette il ministro della elogiato il presidente Sergio Mat- anche Parigi alla fine deve am- che promette 46 milioni di sterli- Sud Corea 518 nuovi casi, 6.284
piattaforma del know-how euro- Salute tedesco Jens Spahn, dopo tarella e il nostro Paese: «Sta rea- mettere, per bocca del presiden- ne di aiuti mentre si scopre che persone infettate e 42 morti. Iso-
peo su Covid-19 e dovremmo che in Germania i casi sono sali- gendo energicamente con misu- te Emmanuel Macron, che l’epi- due addetti ai bagagli dell’aero- lata in Cisgiordania la città di Be-
tutti sostenerla». Ora che i conta- ti a 639 - Abbiamo più focolai, re straordinarie per mitigare demia si espande «inesorabil- porto di Heathrow sono risultati tlemme, dove i contagi sono 16.
gi hanno superato la soglia psi- ma la maggioranza dei casi non l’impatto sociale ed economico» mente»: 613 contagi, 190 in più positivi e potrebbero aver infet- Chi insiste nel derubricare la
cologica critica dei centomila - è più importata dall’Italia, dalla del nuovo coronavirus. Eppure in un giorno, mentre le vittime tato chissà quanti passeggeri. crisi è Donald Trump. «Bisogna
siamo a quota 101.490, distribui- Cina o dall’Iran. È una situazio- il ministro degli Esteri tedesco sono 9. L’epidemia entrerà nella Ma a preoccupare è la situazio- stare calmi, il virus se ne andrà»,
ti in 97 Paesi, e oltre 3.400 deces- ne in cui tutti si ritroveranno pre- continua a sconsigliare i viaggi «fase tre», cioè si diffonderà ne fuori Europa. Se il virus frena dice il presidente, salvo poi stan-
si e 55mila guariti- il caso italia- non essenziali in Nord Italia, ol- sull’intero territorio nazionale, ziare 8,3 miliardi di dollari. I
no comincia a essere imitato in PURE PARIGI CAMBIA TONO tre che in Nord-Reno Vestfalia, «tra qualche giorno, una-due set- FUORI DALL’EUROPA morti sono 14, i contagi circa
Europa, dopo essere stato consi- il Land più colpito, mentre la Re- timane al massimo», avverte 250. E l’Università dello Stato di
derato fin qui eccessivo da alcu- Macron: «L’epidemia pubblica ceca impone la quaran- l’Eliseo. Da lunedì e per 15 gior- Boom di casi in Iran Washington, a Seattle, blinda gli
ni governi che hanno preferito si espande inesorabile tena per chi rientra dall’Italia e ni scuole chiuse in Val d’Oise e E Trump stanzia 8,3 edifici e trasferisce le lezioni on-
puntare sulla cautela e una limi- minaccia multe per i suoi cittadi- Alto Reno, dove «il virus circola line per i 50mila studenti. È la
tazione della rilevazione del vi- Vicini alla fase tre» ni chi si rifiutano di rispettarla. in modo più attivo e rapido». Im-
miliardi per la crisi prima volta negli Usa.

Luigi Guelpa E ANCHE LE MALDIVE CI CHIUDONO LE FRONTIERE partenza da Singapore il prossimo 10


marzo. La nave poi, attraverso India e
La Costa Fortuna, nave da crocie-
ra italiana, è in questo momento in
navigazione, con destinazione il por-
Vietato lo sbarco alla nave italiana Grecia, rientrerà in Italia, a Napoli,
l’8 aprile. «Valuteremo con attenzio-
ne tutti i provvedimenti dei vari Paesi
to di Penang, in Malesia. Ci arriverà Stop in Thailandia ai nostri 67 turisti, nessuno dei quali è positivo che sono inseriti nei nostri program-
tra due giorni e in parte si concluderà mi di viaggio e comunicheremo tem-
nel migliore dei modi l’odissea dei Sud, Hong Kong, Macao, Iran e Italia. zazioni del caso ma all’arrivo, sono altro ribadito anche dal capo dell’im- pestivamente ogni variazione ai clien-
1.631 passeggeri a bordo e dei 984 Tra le indiscrezioni emerse in rela- state negate», ha spiegato Palomba. I migrazione di Phuket, Narong Chana- ti», si legge in una nota della compa-
uomini e donne dell’equipaggio. Ieri zione agli italiani si parlava di «casi passeggeri quindi sarebbero tutti in phaikul, che però ha precisato che la gnia. Va anche detto che, almeno al
mattina la nave aveva tentato di entra- sospetti», che avrebbero potuto aver buone condizioni di salute, come per Thailandia si sta attenendo alle rego- momento, il governo della Malesia
re nel porto di Patong Bay, in Thailan- contratto il Covid-19. Informazione, le, «non abbiamo nulla di personale non ha imposto restrizioni agli arrivi
dia, ma le autorità locali hanno impo- quest’ultima, smentita prima dal co- nei confronti degli italiani, ma sono in porti e aeroporti, nonostante i casi
sto il divieto di sbarco per le restrizio- mandante della Fortuna e successiva- considerati a rischio e pertanto devo- accertati di coronavirus siano 83. Co-
ni dovute al coronavirus. Il blocco è mente dal direttore generale di Costa no restare in quarantena per due setti- sta Fortuna potrà attraccare a Penang
scattato dopo la conferma della pre- Crociere Neil Palomba, che ha affida- mane, e la nave a due miglia nauti- e i passeggeri che vorranno partecipa-
senza a bordo di 173 nostri connazio- to le precisazioni ad una diretta Face- che dalla costa». re alle escursioni dovranno compila-
nali, 64 dei quali avevano lasciato book sulla pagine ufficiale della com- La situazione è in costante evoluzio- re un questionario e sottoporsi alla
l’Italia nel corso degli ultimi 14 gior- pagnia di navigazione. «Non esiste ne e viene monitorata dai vertici di misurazione della febbre.
ni. Mercoledì le autorità thailandesi nessun caso positivo di coronavirus Costa. Al momento non sono state Ma i divieti per gli italiani aumenta-
avevano istituito l’obbligo di rispetta- sulla nave che è arrivata questa matti- prese decisioni sugli itinerari delle no: ieri le Maldive hanno disposto lo
re una quarantena per tutte le perso- na (ieri, ndr) a Phuket. Mercoledì CROCIERA A OSTACOLI prossime settimane. Il programma stop agli ingressi dalla mezzanotte di
ne provenienti da Cina, Corea del c’erano state concesse tutte la autoriz- La Costa Fortuna originale prevede un nuovo tour con sabato per chi arriva dall’Italia.
14 IL FATTO Sabato 7 marzo 2020 il Giornale

L’ALLERTA CORONAVIRUS Le ricadute sulla vita quotidiana

LE REGOLE
IL SEGRETARIO UGL
«Smart working
un’opportunità
per aziende
e lavoratori»

PER I BAMBINI
Nuove abitudini, ritmi stravolti e timori
C aro Direttore,
l’insidia del Corona-
virus ci preoccupa, ma non
ci deve intimidire, né deve
far arretrare le ambizioni
del nostro Paese. Deve, tut-
tavia, indurci ad una pro-
di contagio. L’emergenza cambia la vita fonda riflessione: sul lavo-
ro, sul nostro modo di vive-
dei più piccoli e delle famiglie. I consigli di re, sulla globalizzazione. La
globalizzazione è senza
un pedagogista, uno psicologo e un medico dubbio fonte di nuove op-
portunità e vantaggi econo-
mici e culturali e la più mar-
È il pianeta bambino ai tempi del coronavirus. pediatra infettivologo Castagnola Elio dell’Ospe- cata integrazione, che essa
Scuole chiuse e di genitori affannati. Che spesso dale pediatrico Gaslini di Genova, invita a porta- ha prodotto, ha generato
non riescono a fronteggiare questa emergenza re i bambini al parco e anche raggruppare po- un incremento dell’insicu-
nell’emergenza. Ma si può fare tanto per rassicu- chi amici a casa sempre che parenti e bambini rezza e delle disuguaglian-
rare i nostri figli, coinvolgerli nel problema e siano in buona salute. La responsabile dell’uni- ze, mettendo in pericolo an-
addirittura approfittare di questa situazione tà operativa di psicologia clinica dell’Ospedale che valori fondamentali
anomala per riscoprire un nuovo e più forte Bambino Gesù, Simonetta Gentile, caldeggia il quali la dignità del lavoro
legame con loro. Ne abbiamo parlato con tre coinvolgimento dei propri figli nei rituali quoti- (in alcune parti del mondo
esperti. Così Luisa Piarulli, pedagogista e docen- diani come il lavaggio mani e suggerisce di adot- ancora sconosciuta), l’eser-
te all’Università Cattolica di Milano, suggerisce tare sempre toni rassicuranti e mai ansiosi. Ec- cizio di una democrazia ef-
di affrontare la realtà e trasformarla in fiaba. Il co i loro consigli. fettiva (in alcune parti del
pianeta mai attuata), l’affer-
a cura di Enza Cusmai marsi della politica a van-
taggio degli interessi legati
al profitto. Ebbene, proprio
Meglio i giochi Il coronavirus attacca poco i bambini: sia am- altri e le rispettive famiglie. Ecco perché i il Coronavirus ci sta inse-

1. all’aria aperta
malano raramente e apparentemente in for-
me lievi. In nove mamme positive cinesi nes-
suno dei neonati, positivi, ha avuto sintomi. Il
problema è il contagio. È chiaro che un bambi-
bambini non possono stare in luoghi chiusi e
a stretto contatto. Però con le regole di buon
senso si possono portare i bambini all’aria
aperta, nei parchi giochi perché la possibilità
gnando che questo tipo di
globalizzazione non funzio-
na, poichè è sganciato dalle
persone e dal lavoro. Avre-
Evitare i gruppi no positivo più fare da untore anche se non si del contagio e molto bassa. E in una zona mo mesi duri che metteran-
capisce quando comincia a contagiare. Da tranquilla dove stanno tutti bene, parenti no a rischio l’occupazione
se si sta in casa qui la decisione di chiudere le scuole, per compresi, si possono riunire anche 4-5 bambi- del Paese, già seriamente
provata dalle politiche di
evitare che un bimbo asintomatico contagi gli ni in una casa per farli giocare insieme.
un Governo fragile, poco
stabile e, ormai, privo di
credibilità. Sono a rischio
Dire la verità L’emergenza e l’isolamento, nell’immagina- in un re, gli uomini in tuta bianca in folletti più di un milione di posti di

2. ma senza ansie
rio infantile, possono procurare paure ango-
sce, ansie. Viene a mancare la loro quotidia-
nità. Quindi il tempo del gioco, del sorriso dei
compagni di classe. Ma ai bambini non biso-
che guariscono, gli scienziati in maghi e fate
che risolvono i problemi con grossi libri. La
fiaba si costruisce dando un valore quasi ma-
gico a tutte queste persone in modo che il
lavoro e l’11% della nostra
capacità produttiva potreb-
be essere compromessa,
rendendo più difficile in fu-
Contro la paura gna nascondere la realtà ma raccontarla con bambino non abbia paura. I bambini più turo una ripresa. Questo
lo strumento della fiaba e della storia per grandi possono invece inventare burattini e dramma economico inte-
il gioco funziona evitare che abbiano incubi notturni. Così, per giocare a trasformare la realtà in una storia, ressa vari settori dal turisti-
co all’alberghiero, dalla ri-
i più piccini, il coronavirus può trasformarsi per esternare l’aspetto emotivo di sé.
storazione al commercio,
compresi l’export, l’agroali-
mentare, il manifatturiero.
Sì ai compiti I compiti? Non sono la cosa più importante. lettura, qualche esercizio di matematica, Il made in Italy è sotto attac-

3. ma no a eccessi
In questo momento più che dare esercizi a
valanghe, è bene che l’insegnante lavori
sulla relazione con gli alunni attraverso le
piattaforme digitali. Fare troppi compiti
ma la cosa fondamentale è cercare di man-
tenere un rapporto visivo con la classe: un
contatto video tra insegnante e alunno tra-
smette sicurezza e continuità. Inoltre, un
co a causa degli allarmismi
e dalle fake news che circo-
lano e che stanno metten-
do a dura prova le nostre
Tenere viva non ha senso se le lezioni non sono veicola- paio di amici a casa con cui fare i compiti è eccellenze. In questo conte-
te. Invece bisogna curare la relazione edu- sempre un toccasana per un bambino. Sem- sto, il Governo deve impor-
l’idea di classe cativa che rassicura i bambini di qualsiasi pre che non ci siano, ovviamente, problemi si nei confronti delle istitu-
zioni europee: bisogna pre-
età. A casa va bene lavorare sul disegno, la di salute che ostacolano gli incontri.
tendere margini di flessibili-
tà più ampi. In tal senso, lo
sforamento del deficit a 7,5
Tv e videogame Per un bambino in età pre-scolare le malattie difendere meglio degli adulti. Come comporta- miliardi di euro è aver chie-

4. in famiglia
vengono vissute come punizioni. E per evitare
trauma gli adulti devono informare, comunica-
re nel modo più sereno Per esempio, non biso-
gna dire istericamente lavati le mani mille vol-
menti: portiamoli a fare camminate e spieghia-
mo loro che il sole ha una grandissima capaci-
tà di sconfiggere il virus. E adesso che non
vanno a scuola per i genitori è il momento di
sto un’elemosina. Non so-
no sufficienti e ne occorre-
rebbero almeno il triplo
per poter far fronte agli sfor-
La «normalità» te, bisogna farlo insieme e porsi come esem- ritrovare una sana normalità, un’intimità silen- zi eccezionali che gli italia-
pio. Loro imparano da noi. E siano noi a veicola- ziosa e riflessiva. Essere vicini in sintonia, ve- ni stanno sostenendo. Dob-
è una terapia re l’ansia. Quindi dobbiamo spiegare che al dendo insieme, film, documentari e perché no, biamo pretendere dal no-
stro Governo maggiore co-
virus c’è un rimedio e che i bambini si sanno giocare anche ai video games.
raggio e un piano di investi-
menti che sia degno del no-
stro Paese. Prima che il Co-
Gli adolescenti Gli adolescenti sono quelli a più rischio conta- non è ancora maturo. A loro non basta dire «va ronavirus provochi ingenti

5. i più difficili
gio. Nella fascia tra i 12 e i 16 anni si mettono
in atto comportamenti a rischio perché domi-
na una potentissima spinta verso l’autonomia
e l’indipendenza e soprattutto non riflettono
a lavarti le mani» o «non vedere troppa gente
quando esci di casa», oppure «non entrare in
bar troppo affollati». Molti di loro farebbero
esattamente il contrario. I genitori degli adole-
«morti economiche» occor-
re aiutare lavoratori e im-
prese, incentivando, ad
esempio, le politiche di
Inutile imporre sulle conseguenze delle proprie azioni rispet- scenti non devono imporre comportamenti, smart working, consenten-
to alle regole fissate dell’adulto. Questo acca- ma offrire loro una corretta informazione e do ai datori di lavoro la pos-
Meglio parlare de non per cattiva volontà ma perché il siste- coinvolgerli emotivamente nelle scelte: le deci- sibilità di accedere più facil-
mente a fondi di garanzia,
ma di autoregolazione del sistema cerebrale sioni vanno prese insieme. Senza costrizioni.
Francesco Paolo Capone
Segretario Generale UGL
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale IL FATTO 15

L’ALLERTA CORONAVIRUS L’impatto sulla vita quotidiana

di forza maggiore. Non tutti i


L’ANALISI

di Giacomo Susca
Mese «sabbatico» per tutti lavoratori possono reagire po-
sitivamente, dipende dalla ca-
pacità di gestione del tempo
in autonomia in un ambiente

Ora il tempo libero fa paura domestico che non sempre è


favorevole alla concentrazio-
ne e alla produttività. Il ri-
schio inoltre, stando sempre
dalla prima pagina
Le norme anti-contagio stravolgono le nostre abitudini, connessi - aggiunge Perciaval-
le - è che nel medio/lungo ter-
(...) delle proprie passioni, op- mine non si riesca più a diffe-
pure perché no, adagiarsi a partire dal lavoro. Gli esperti: «Una prova di resilienza» renziare il tempo del lavoro
nell’ozio. Sembra ieri, e difat- da quello dello svago. Con le
ti è così. Come se l’infezione MOLLARE E RIPARTIRE conseguenti difficoltà di adat-
da Coronavirus avesse di col- Studenti, lavoratori, tamento. Ma il nostro siste-
po stravolto la concezione li- professionisti: il virus ma, sia pubblico sia privato,
neare del tempo e dello spa- cambia le nostre giornate ha la possibilità di trarre inse-
zio, di cui è specchio l’accele- gnamento da questa situazio-
razione esponenziale dei con- ne». Come se fosse in atto
tagi, aprendo alla nostra vita una «sperimentazione» del fu-
quotidiana le porte di una di-
mensione inedita. L’Italia, so-
spesa nel limbo delle misure

SOSPENSIONE
2%
I lavoratori italiani che faceva-
turo su larga scala.
La clessidra del terzo mil-
lennio si sta riempiendo della
sabbia di una nuova epoca
«d.C.», cioè dopo Coronavi-
no ricorso allo smart working rus. Non è certo un caso che
L’Italia costretta a tarare prima dell’emergenza Coronavi- prima della comparsa del pa-
l’orologio sociale rus, pari a circa 354mila dipen- ziente 0, anzi dell’anno 0 del
denti. L’Italia è molto indietro contagio, sugli scaffali delle li-
su scadenze incerte rispetto agli altri Paesi europei, brerie andassero a ruba saggi
dove la media è dell’11,6% (dati e testimonianze su come
straordinarie, impara a tarare È nel mondo del lavoro che (Aidp) dimostra la resilienza zamento per chi si ritrova ad Eurostat 2018) «mollare tutto e ricomincia-
l’orologio sociale su scaden- le politiche anti-contagio delle imprese del nostro Pae- armeggiare con pc e faldoni re», mentre i sociologi insiste-
ze soltanto due settimane fa stanno provocando le riper- se: sette su 10 stanno già ricor- tra il divano e la sala da pran- vano sugli effetti benefici di
nemmeno immaginabili.
Scuole e università chiuse, ci-
nema e teatri popolati a scac-
chiera, banconi dei bar off li-
mits, partite di Serie A con
cussioni più massicce. Discu-
tere di smart working rischia
di limitare i confini della que-
stione, se è vero che alla vigi-
lia dell’emergenza soltanto il
rendo allo smart working; la
metà ha previsto una riduzio-
ne dei viaggi di lavoro e la so-
spensione delle attività di for-
mazione. Come riassume la
zo, specialmente se non l’ha
mai fatto prima. Massimo Per-
ciavalle, psicologo del lavoro
e career coach, spiega: «Lavo-
rare da casa solo in un secon-
68%
Secondo la ricerca dell’Associa-
un periodo lontano dalle abi-
tudini, soprattutto al lavoro.
Curioso notare come oggi -
tanto più di fronte all’eventua-
lità che quel mese sabbatico
l’eco e distanza di sicurezza 2 per cento dei lavoratori ita- presidente Isabella Covili Fag- do momento è un problema zione italiana dei direttori del non basti e che il distacco dal-
sui mezzi pubblici. Insomma, liani aveva accesso a questa gioli: «Le aziende, in questi organizzativo. È piuttosto un personale (Aidp), la percentua- la normalità si protragga a
che piaccia o no, è stato impo- modalità (circa 354mila di- giorni concitati, hanno dovu- paradigma culturale dove è le delle aziende che è ricorsa lungo - ci troviamo a fronteg-
sto un mese «sabbatico» per pendenti sugli 8,3 milioni di to affrontare con senso di re- centrale l’elemento della vo- allo smart working con l’emer- giare la subdola minaccia del
tutti. Fino a metà marzo, for- potenziali interessati). Un in- sponsabilità la gestione lontarietà. Invece con il Coro- genza Coronavirus. Il 50% ha virus con la tipica vertigine di
se aprile. O fino a futuro de- stant survey dell’Associazio- dell’emergenza». navirus siamo di fronte a una previsto una sospensione par- chi fissa l’abisso di un tempo
creto ministeriale. ne dei direttori del personale Resta però il senso di spiaz- costrizione, pur se per cause zaile dei viaggi di lavoro non libero, ma svuotato.
16 ATTUALITÀ Sabato 7 marzo 2020 il Giornale

È SCONTRO SULL’IMMIGRAZIONE intenti a riscaldarsi intorno ad un


fuoco acceso nella terra di nessu-
LA POLEMICA MONTA SUI SOCIAL

«Somigliano a Hitler»
Grecia, tensioni al confine
no. In un’altra foto un migrante
mostra invece la schiena nuda co-
perta dai segni rossastri lasciati La Puma nella bufera
quelli che sembrano colpi di cin-
ghia o bastonate. In entrambi i per le sue nuove scarpe
La Ue arricchisce Erdogan casi vengono messe sotto accusa
le guardie di frontiera di Atene
accusate di spogliare i migranti e
bastonarli senza pietà. Accuse re-
Putin ottiene il cessate il fuoco in Siria, Borrell: spinte con sdegno dalla autorità
greche che liquidano le immagi-
ni come fake news.
più soldi alla Turchia per gestire l’emergenza Di certo, comunque, gli ordini
sono quelli di scoraggiare in tutti
Gian Micalessin ciali di Ankara incaricati d’impe- con cui tagliar i reticolai innalzati OCCIDENTE modi la marea umana messasi in
dire il rientro dei migranti una sul versante opposto. Neppure CONTRO movimento dopo le false notizie
A Mosca Vladimir Putin ha pioggia di razzi, partiti dal versan- Atene va, comunque, troppo per ORIENTE sull’apertura del confine fatte cir- IMPRESSIONANTE Le calzature viste dall’alto
piegato l’arroganza di Recep te turco, ha colpito quello greco il sottile. Anche ieri i migranti so- Il filo spinato colare da Ankara una settimana In effetti la linea delle scarpe ricorda il Führer
Tayyp Erdogan e sul fronte siria- diffondendo una coltre di nebbia no stati respinti a colpi di lacrimo- che separa fa. Dopo aver bloccato per un me-
no di Idlib le armi per ora taccio- biancastra che, stando ai testimo- geni e bersagliati con i getti dei i profughi se l’esame di qualsiasi nuova ri- È bufera sulla Puma. Il notissimo brand di
no. E già successo in passato e ni, provocava irritazioni della pel- cannoni ad acqua. E alle voci, siriani chiesta d’asilo Atene ha anche or- scarpe sportive è finito alla berlina ieri sui
anche stavolta il cessate il fuoco le e difficoltà respiratorie. smentite dai greci, sulla presunta al confine dinato il trasferimento dei mi- social dopo che alcuni blogger russi hanno
potrebbe non durare a lungo. Ma Nel frattempo approfittando morte di un migrante colpito mer- tra Grecia granti sbarcati nelle isole. A diffe- notato la sorprendente somiglianza tra un pa-
i complessi colloqui tra lo Zar e il della scarsa visibilità e della con- coledì dai proiettili delle guardie e Turchia renza di quanto avveniva in pas- io di scarpe - le Puma Storm Adrenaline - e
Sultano, prolungatasi giovedì per fusione causata dai fumogeni le di frontiera si sono aggiunte ieri Erdogan sato i nuovi arrivati vengono im- Adolf Hitler. Secondo gli utenti, se fotografate
oltre sei ore, riaccendono la spe- forze turche avrebbero distribui- le foto, scattate giovedì, di un ricatta la Ue barcati su navi militari e trasferiti e viste dall’alto, il disegno delle calzature ricor-
ranza in un negoziato in grado di to ai migranti tenaglie e cesoie gruppetto di sfollati in mutande e minaccia in una caserma in disuso nel da il Führer a causa della linea delle scarpe
chiudere l’ultimo focolaio di guer- di mandare nord della Grecia. «Non appena che ricorderebbe la frangia dei capelli e per
ra sul territorio siriano. Solo un in Europa terminiamo le procedure d’iden- via del segno nero sulla linguetta che sembre-
PROFUGHI RESPINTI INFAME RICATTO
accordo di pace finale garantireb- un milione tificazione – spiegavano ieri le au- rebbe riprodurre i baffetti del dittatore tede-
be il ritorno a casa degli oltre tre Atene allontana i profughi Ankara spera di ottenere di rifugiati torità - spostiamo tutti sulle navi, sco.
milioni di rifugiati usati dal presi- coi lacrimogeni: «Violenze altri fondi come i 6,5 mentre nessun migrante arrivato illegal- Il problema è che la storia della Puma, socie-
dente turco come arma per ricat- Putin lavora mente dalla Turchia può rimane- tà tedesca nata dopo la fine del secondo con-
tare l’Europa. su di loro? Fake news» miliardi avuti nel 2016 alla pace re a Lesbo». flitto mondiale, si intreccia con il periodo nazi-
Ma mentre Putin non arretra sta. La storia dei fratelli Rudolf e Adolf Dassler
d’un millimetro l’Europa si prepa- è nota. Adolf, che fabbricare materialmente le
ra a calar nuovamente le braghe. scarpe, fondò l’Adidas col fratello, Rudolf, che
Al termine del Consiglio dei mini- invece si occupava degli affari. Dopo la Secon-
stri degli esteri europei svoltosi ie- da guerra mondiale i due si divisero. Adolf
ri a Zagabria Joseb Borrel, l’Alto continuò con la sua Adidas, mentre Dassler
Rappresentante per la Politica fondò la Ruma («Ru» Come Rudolf, «Da» co-
estera di Bruxelles, ha ammesso me Dassler) che presto divenne Puma. Il pro-
che il Consiglio sta esaminando blema è che i due fratelli hanno sostenuto il
la possibilità di concedere nuovi regime nazista e sono stati persino membri
fondi per il mantenimento dei mi- del Partito nazional socialista tedesco.
granti. Fondi che in teoria non an- A complicare il quadro c’è anche il nome
drebbero direttamente al gover- scelto per il modello (ieri ancora in vendita su
no di Ankara, ma alle organizza- internet a 75 dollari): la parola storm adrenali-
zioni non governative impegnate ne (qualcosa come tempesta di adrenalina)
nell’assistenza ai rifugiati in Tur- sarebbe un’allusione diretta alle Sturmabtei-
chia. Ma se non è zuppa è pan lung, ovvero le famigerate camicie brune, il
bagnato. L’espediente servirebbe primo gruppo paramilitare del Partito nazio-
soltanto a dissimulare l’imbaraz- nalsocialista.
zante cedimento al nuovo ricatto Non è escluso che la società decida di ritirar-
di un Erdogan che già nel 2016 le dal mercato, anche se ieri sui principali siti
riuscì ad estorcerci con gli stessi di shopping online il modello risultava prati-
mezzi sei miliardi di euro. Consa- camente esaurito. E sui social, tra battute e
pevole della debolezza europea accuse alla casa tedesca, non pochi hanno
Ankara continua, intanto, a so- fatto notare che le scarpe potrebbero somiglia-
spingere i migranti verso un confi- re anche ad altri personaggi famosi, come lo
ne greco già assediato da oltre scrittore americano Edgar Allan Poe, il collega
diecimila fra afghani, siriani e afri- russo Nikolai Gogol o il personaggio del film
cani. Ieri dopo il dispiegamento Non è un paese per vecchi. Che però i baffi non
di mille poliziotti delle forze spe- ce li ha mai avuti...
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale ATTUALITÀ 17

CAPITALE NEL MIRINO

Altro plico bomba, psicosi Unabomber


Ordigno inesploso, il mittente ha capito il pericolo. E sfuma l’ipotesi anarchici
Stefano Vladovich pe. A cominciare dalla man-
canza di una rivendicazione. serve più. Li richiamano mentre Mar-
Roma Quarta bomba a Roma. La firma di ogni attentato an- co si lamenta dal dolore. Sono davanti
Il plico, questa volta, non è dato o meno a segno, è ciò che a papà Antonio quando questi, all’ope-
esploso per un soffio. Quando distingue l’azione di un grup- ratore del 118, spiega che il ragazzo si
il destinatario, un avvocato po terroristico dal gesto di un sarebbe ferito con la punta di un petti-
del quartiere Boccea legato al- pazzo isolato. E qui, nonostan- ne. Una menzogna che porta ad altro
le altre vittime, si è visto reca- te le buste recapitate siano ritardo. Insomma «nuovo giudizio
pitare la solita busta commer- quattro, non c’è traccia. Poi gli sull'elemento soggettivo in capo agli
ciale A4 imbottita con mitten- obiettivi, troppo deboli se le imputati», spiegano i giudici. Vale a
te una donna, non ha avuto finalità sono quelle di colpire dire, si aggrava la posizione per tutti.
dubbi. E ha chiamato i carabi- al «cuore delle istituzioni». Una storia drammatica, una morte as-
nieri. Se la lettera bomba intercet- surda quella del ragazzo di Cerveteri,
Identica matrice: stessa scrit- tata all’ufficio postale centrale finito in casa della fidanzata Martina il
tura sulla busta, stesso giorno Ostiense di via Marmorata, a pomeriggio di una domenica di prima-
di spedizione, uguale ordigno dicembre, non aveva mittente vera. In vasca da bagno dopo il mare
di fabbricazione artigianale. ma un destinatario pubblico, (Marco lavora come assistente di salva-
Stessa zona colpita, Roma il Viminale, nei plichi esplosi- taggio), secondo
Nord. Un congegno rudimen- vi di questi giorni gli indirizzi LA SENTENZA DELLA CASSAZIONE quanto racconta-
tale realizzato con polvere piri- di consegna sono quelli di pri- no i Ciontoli, papà
ca e un innesco ottenuto con
una pila a bottone, un circuito
vati cittadini, funzionari, medi-
ci, ricercatori. Come Daniela «Così Vannini poteva essere salvato» Antonio prende
una delle due pi-
elettrico, il filamento di una Carmicelli, medico del repar- stole d’ordinanza
lampadina a bulbo. Il tutto in
una scatoletta di legno simile
to di Epidemiologia del policli-
nico di Tor Vergata, Rosa Quat-
Si aggrava la posizione dei Ciontoli conservate, strana-
mente, in un arma-
a quelle dei sigari. trone, 54 anni, funzionario Sono «colpose» le omissioni che portarono alla morte del ragazzo dietto del bagno,
Il ritardo di tre giorni nella Inail, ed Elisabetta Meucci, 68 ed esplode un col-
consegna rispetto alle altre? anni, medico in pensione ed Roma Omicidio Vannini. La famiglia Ci sarebbe dolo per tutti, secondo gli po. Uno scherzo, a detta dell’uomo.
Sarebbe causato dall’emergen- ex insegnante di biochimica Ciontoli, fidanzata, madre e fratello, ermellini del Palazzaccio che sottoli- Non si capisce bene, nonostante i pro-
za coronavirus che ha colpito all’Università del Sacro Cuore, avrebbe concorso alla morte di Marco, neano il fatto che «non è configurabile cessi, come sia stato possibile sparare
anche il sistema di Poste italia- policlinico Gemelli. il 20enne colpito con un proiettile da il concorso colposo nel delitto dolo- senza armare deliberatamente il per-
ne. Anarco insurrezionalisti Le prime tre vittime Antonio Ciontoli il 17 maggio del 2015. so». Martina Ciontoli, la mamma Ma- cussore. Ovvero senza «scarrellare».
dell’ultim’ora legati alla Fai, la dell’Unabomber della Capita- Come? Ritardando i soccorsi. Dopo la ria e il fratello Federico Ciontoli, pur Azione che precede sempre la prima
Federazione Anarchico Infor- le (anche se la città di prove- derubricazione del reato di omicidio sapendo che Marco era stato colpito esplosione in un’arma semiautomati-
male, o un folle come temono nienza sulla busta indicata è da volontario a colposo per il sottuffi- da un proiettile, tanto da cercare il fo- ca. L’uomo, quasi in lacrime, in dibatti-
gli inquirenti? Le indagini, Bologna) non si conoscono ciale della Marina collaboratore dei ro di uscita dalla parte opposta alla mento spiega che non conosce bene
coordinate dalla Procura di fra di loro ma tutte conoscono servizi segreti, e la sentenza choc, è la ferita, quindi con la consapevolezza l’uso delle armi. Altra stranezza per un
Roma e affidate a Digos e Ros, le donne indicate sulle lettere Cassazione ad aggravare la posizione che Marco sarebbe morto, ritardano i maresciallo della Marina «prestato»
puntano soprattutto sulla pi- come falso mittente. Una trac- dei Ciontoli, tutti presenti dal momen- soccorsi. Li chiamano una prima vol- agli 007 di Forte Braschi, ovvero all’In-
sta antimilitaristica anche se cia su cui lavorare per arrivare to dello sparo alla morte del ragazzo. ta, poi dicono che l’ambulanza non telligence italiana. StV
le anomalie sono tante. Trop- al dinamitardo?
18 Sabato 7 marzo 2020 il Giornale

Economia
PIAZZA AFFARI I migliori Valore var% su rif. I peggiori Valore var% su rif. NEW YORK Dow Jones 25.600,750 -1,99 DOLLARO Americano 1,134 1,33
STERLINA

BORSE ESTERE
NEW YORK Nasdaq 8.503,269 -2,69 Inglese 0,872 0,57
Valore % 1) Roma A.S. 0,580 12,62 1) Landi Renzo 0,612 -15,24
LONDRA FTSE 100 6.462,550 -3,62 FRANCO Svizzero 1,059 -0,69
2) Giglio group 1,785 8,51 2) Titanmet 0,057 -14,93
FTSE MIB 20.799,890 -3,50 FRANCOFORTE Dax 30 11.541,870 -3,37 YEN Giapponese 119,080 -0,46
3) Molmed 0,365 4,89 3) Evonik Industries AG 22,280 -14,73

CAMBI
FTSE Italia All Share 22.526,700 -3,40 PARIGI Cac 40 5.139,110 -4,14 DOLLARO Australiano 1,710 1,10
FTSE Italia Mid Cap 34.035,810 -2,53 4) Borgosesia Rsp 1,100 4,76 4) Isagro Azioni Sviluppo 0,540 -13,74 TOKYO Nikkei 225 20.749,750 -2,72 DOLLARO Canadese 1,521 1,28
FTSE Italia Star 33.622,330 -2,47 5) Continental AG 87,000 3,57 5) Exprivia 0,602 -13,51 ZURIGO SMI 9.736,820 -4,01 CORONA Danese 7,470 -0,02

IN AGENDA L’AUDIZIONE DI BANKITALIA

Faro Copasir su Unicredit e Generali


La commissione sull’intelligence indaga sul risiko per preservare il valore dei Btp
Cinzia Meoni accesso a un tesoretto da 59 alto livello di debito sovrano» le di Bankitalia. tano a una evoluzione stand
miliardi circa in Btp. Poi, pro- era stato poche settimane fa A essere sotto i riflettori i alone. Una eventualità che, FCA
Con l’epidemia che avan- prio nelle ultime settimane, stesso Raffaele Volpi, presiden- principali custodi di Btp, Ge- qualora si avverasse, non po-
za, lo spread in aumento e le co il lancio dell’Offerta pubbli- te del Copasir, in una intervi- nerali certo ma anche Unicre- trebbe essere ignorata dalle L’ad Manley
prossime necessità di rifinan- ca di scambio di Intesa San- sta a Formiche. E le audizioni dit che ha in mano 45 miliardi istituzioni, a maggior ragione
ziamento, si alza la soglia di paolo su Ubi che ha dato il via sarebbero già iniziate, secon- in debito pubblico italiano. considerando la leva politica ai dipendenti:
attenzione sul debito pubbli- a una nuova girandola di ipo- do indiscrezioni, con Consob Proprio il Leone di Trieste e il ed economica assicurata dalla
co italiano. E soprattutto sugli tesi di consolidamento nazio- mentre dovrebbe essere in ca- gruppo di Piazza Gae Aulenti ricca dote di Btp in cassa nei «Continuerò
istituti di credito i cui portafo- nale e non solo. lendario per la prossima setti- sono ciclicamente interessati due protagonisti del mercato.
gli sono ricchi di Btp. A confermare il nuovo ciclo mana, salvo rivoluzioni a ipotesi di nozze anche con In merito proprio alle situazio- a restare qui»
Ieri il differenziale tra i titoli di audizioni dedicato al «setto- dell’agenda per l’emergenza interlocutori stranieri. Ipotesi ni di Unicredit e Generali.
decennali italiani e tedeschi re bancario e assicurativo e al- coronavirus, l‘audizione di Da- smentite dai piani industriali Volpi nell’intervista a Formi- Pierluigi Bonora
ha chiuso a 181,2, in rialzo del le banche che detengono un niele Franco, direttore genera- di entrambi i gruppi che pun- che aveva precisato: «Rispettia-
3,2% rispetto alla chiusura di mo le scelte dei singoli attori «Carlos Tavares è un
giovedì, mentre il rendimento del mercato ma vogliamo ap- amico, lo conosco da tanti
dei Btp decennali si è attestato profondire tutto ciò che ha a anni. Continuerò a rimane-
all’1,09 per cento. Per un Pae- che vedere con l’interesse na- re in questa azienda». Mike
se che, al di là dell’emergenza zionale». In questo scenario, Manley, in collegamento di-
in corso, ha comunque neces- reso ancora più drammatico retto da Auburn Hills, nel
sità di rifinanziare all’incirca dall’evolversi del Covid-19, di- Michigan, con le sedi di
400 miliardi all’anno, non so- venta quindi inevitabile accer- Fca nel mondo, fa il punto
no dati da sottovalutare. tarsi degli interlocutori con della situazione del gruppo
Non è un caso che il Comita- cui Roma dovrà confrontarsi ormai a meno di un anno
to parlamentare per la sicurez- per le necessità future di finan- dalla fusione con Psa. E tra
za della Repubblica (Copasir) ziamento e magari verificare i tanti messaggi lanciati, c’è
abbia ritenuto strategicamen- che il baricentro dell’attività quello sul proprio futuro al
te prioritario accendere i riflet- dei protagonisti del settore ri- fianco del portoghese Tava-
tori proprio sul comparto fi- manga sensibile al richiamo res, designato capo operati-
nanziario. Il settore ha avuto della patria. vo di quello che sarà il quar-
la precedenza su difesa, tra- to produttore mondiale di
sporti ed energia. E non è nep- GRANDEUR auto. Di Manley, profondo
pure un caso che proprio ne- A sinistra, l’ad di conoscitore del mercato au-
gli ultimi mesi sia ripreso il risi- Unicredit, Jean-Pierre OSTACOLATA OPEN FIBER, LA SOCIETÀ ANNUNCIA IL RICORSO tomobilistico americano
ko nel settore. Prima con la Mustier, A destra, il Ceo ma anche di quello asiati-
scalata di Leonardo Del Vec-
chio al 10% circa (per ora) di
delle Generali, Philippe
Donnet. I due manager
L’Antitrust multa Tim per 116 milioni co, dal luglio 2018 ammini-
stratore delegato di Fca in
Mediobanca, che a sua volta transalpini hanno concomitanza con la scom-
detiene il 13% di Generali (di elaborato piani «stand Multa da 116 milioni per piacere a Tim che aveva elabo- a dimostrare la sua soddisfazio- parsa di Sergio Marchion-
cui il patron di Luxottica ha il alone», ma a Piazza Affari Tim dall’Antitrust per abuso di rato un piano, poi ritirato, chia- ne anche perchè ritiene di esse- ne, si era ipotizzato un futu-
4,9% del capitale) e dà quindi si specula sul risiko posizione dominante nella re- mato Cassiopea per portare la re stata rallentata nella stesura ro alla guida di Jaguar Land
te. La sanzione arriva dopo un fibra nelle aree a fallimento di della sua rete in fibra, nelle Rover, gruppo che fa capo
lungo iter ed era partita nel mercato. L’operazione venne aree a fallimento di mercato. all’indiana Tata Motors.
2017 a seguito di una denuncia poi bloccata dalla stessa Tim Quanto a Tim ritiene che la san- Per lui, in quel caso, sa-
di Open Fiber. All’epoca l’entra- ma l’Antitrust, nel 2018, ha poi zione sia ingiustificata ed è rebbe stato un ritorno a ca-
ta sul mercato all’ingrosso nel- esteso il procedimento all’ac- pronta a presentare ricorso. sa, viste le origini britanni-
la fibra ottica di un nuovo con- certamento sulla strategia di «Desta stupore - spiega un co- che. Jaguar Land Rover, tra
BANCA MEDIOLANUM S.p.A.
Sede sociale: Basiglio – Milano 3, Palazzo Meucci - Via F. Sforza corrente non aveva fatto certo pricing di Tim e sull’utilizzo del- municato di Tim - ricevere una l’altro, è alla ricerca di un
Cap. soc.: Euro 600.234.231,20= i.v. le informazioni privilegiate rela- sanzione per aver ipotizzato di nuovo ad dopo la decisio-
C.F. - Registro Imprese di Milano: n. 02124090164
P. IVA 10540610960 del Gruppo IVA Banca Mediolanum tive ai clienti degli operatori al- investire risorse private ne di lasciare da parte del
I legittimati all’intervento in Assemblea e all’esercizio del diritto di voto sono convocati in ternativi nel mercato retail. Al- nell’ammodernamento del Pae- tedesco Ralf Speth. Resta
Assemblea Ordinaria in Basiglio - Milano 3, Palazzo Meucci, per il giorno 8 aprile 2020, alle
ore 10.00, in unica convocazione per discutere e assumere le deliberazioni inerenti e conse- Azienda Metropolitana Trasporti Catania la fine, nonostante le promesse se». Per Tim gli unici danneg- ora da vedere quale sarà
guenti alle materie del seguente S.p.A.
AVVISO DI GARA nozze tra Tim e Open Fiber per giati sono gli abitanti delle aree l’incarico di Manley nel
ordine del giorno Procedura aperta Per l’affidamento del “Servi- la rete in fibra, la multa è arriva- bianche non ancora collegati nuovo gruppo Fca-Psa.
1. Bilancio al 31 dicembre 2019. zio di pulizia locali, lavaggio autobus e manu-
1.1 Approvazione del Bilancio di esercizio; Relazione del Consiglio di Amministrazione tenzione del verde”. Scadenza presentazione ta. E Open Fiber non ha esitato dalla rete in fibra.
sulla gestione; Relazione del Collegio Sindacale e Relazioni della Società di offerte: 14/04/2020 ore 12:00. Importo: €
Revisione Legale dei conti; Presentazione del Bilancio consolidato al 31 dicembre 2.569.255,38. Documenti disponibili: https://
app.albofornitori.it/alboeproc/alboamtcatania.
2019.
1.2 Distribuzione del dividendo.
2. Politiche di Remunerazione:
Estratto di bando di gara REGIONE SICILIANA
2.1 Approvazione della Relazione sulle Politiche Retributive, anche ai sensi dell’art. 123- Il Comune di Sciacca ha indetto una procedura aperta, da svolgersi interamente in modalità telematica, per l’affidamento del servizio
ter D.Lgs. n. 58/1998. di ricovero, mantenimento e custodia di cani randagi vaganti catturati nel territorio comunale per un periodo di 599 giorni in 2 lotti.
AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI RAGUSA
2.2 Approvazione dei criteri per la determinazione del compenso da accordare in caso di Criterio di aggiudicazione: Procedura aperta ai sensi dell’art. 60 del D.Lgs 50/2016, con aggiudicazione mediante criterio del miglior AVVISO DI GARA
conclusione anticipata del rapporto di lavoro o di cessazione anticipata dalla carica. prezzo ai sensi dell’art. 95 comma 4 lett. b) del D.Lgs 50/2016. LOTTO N° 1 “Custodia e mantenimento n. 150 cani randagi” per un E’ indetta procedura aperta, in esecuzione delle
3. Approvazione ai sensi dell’art. 114-bis D. Lgs. n. 58/1998 e della Circolare n. 285 di Banca
importo a base d’asta di. 260.565,00 oltre iva al 22%; Cig 81999561C2 LOTTO N° 2 “Custodia e mantenimento n. 88 cani randagi” per deliberazioni n. 3125/2019 e n. 155/2020 dell’ASP
un importo a base d’asta di 152.864,80 oltre iva al 22%; Cig 81999962C4 Importo totale dell’appalto. 413.429,80 oltre IVA. I requisiti di Ragusa, ai sensi dell’art. 58 del D.lgs. 50/2016
d’Italia del 17 dicembre 2013 dei piani di performance share aventi ad oggetto azioni or- per la partecipazione sono descritti nel bando e nel disciplinare di gara. La scadenza per la ricezione delle offerte è fissata per il giorno
Via Del Bosco Rinnovato n. 4/A
dinarie proprie Banca Mediolanum S.p.A. riservati: (i) agli Amministratori e dipendenti di 30/03/2020 ore 12,00. La documentazione di gara è disponibile, al seguente indirizzo: https://lnx.comune.sciacca.ag.it/bandi-e-con- Palazzo U9 - 20090 Assago (MI) e ss.mm.ii per l’affidamento dei lavori di “Ristrut-
Banca Mediolanum S.p.A. e/o delle società da essa controllate, anche se non appartenenti al corsi/ o Mediante accesso alla Piattaforma SINTEL: https://www.ariaspa.it/wps/portal/site/aria sul sito internet: http://www.ariaspa.it. Tel. + 39 02/6774121 turazione ed ampliamento del Pronto Soccorso del
Responsabile Unico del Procedimento: Geom. Vincenzo Saldino fax: + 39 02/67741256 P.O. Guzzardi di Vittoria”- CIG 8149094D18”, con il
Gruppo Bancario Mediolanum; e (ii) ai collaboratori di Banca Mediolanum S.p.A. e/o delle
e-mail: gare@pedemontana.com criterio di aggiudicazione del minor prezzo, ai sensi
società da essa controllate, anche se non appartenenti al Gruppo Bancario Mediolanum.
dell’art. 36 comma 9 bis, art. 60, art. 133 comma
4. Approvazione ai sensi dell’art. 114-bis D. Lgs. n. 58/1998 e della Circolare n. 285 di Banca LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI ENNA AVVISO DI PROROGA 8 del Codice dei Contratti e dell’art. 4 della L.R.
d’Italia del 17 dicembre 2013 del piano di incentivazione a lungo termine denominato AVVISO ESPLETAMENTO GARA TELEMATICA DEI TERMINI 13/2019. Le offerte devono pervenire entro le ore
“Piano di phantom share LTI 2020-2022” riservato ai “Top Key People” tra gli amministra- È IN PUBBLICAZIONE, IL BANDO DI GARA TELEMATICA RELATIVO AL: “Servizio di Ingegneria- Architettura 13:00 del giorno 06.04.2020 esclusivamente per
Si rende noto che in riferimento alla
tori esecutivi e i dirigenti di Banca Mediolanum S.p.A. e/o delle società da essa controllate, relativo alla Progettazione definitivaesecutiva, Direzione lavori, Coordinamento della Sicurezza in fase di mezzo del Sistema di Appalti Telematici denominato
“Procedura telematica ex art. 60 del
anche se non appartenenti al Gruppo Bancario Mediolanum. progettazione ed esecuzione, redazione geologica per l’intervento di adeguamento sismico dell’edificio Sitas e-procurement all’indirizzo: https://www.lavo-
D.Lgs. 50/2016 per l’affidamento del
Per tutto quanto attiene i) la legittimazione all’intervento ed al voto in Assemblea, ii) il Diritto di sede del Liceo Scientifico “P. Farinato di Enna”. GIG 81434592F5 - CUP G73H18000300006. IMPORTO ripubblici.sicilia.it/portalea ppaltitelematici. L’impor-
servizio di System Management del Si-
porre domande, l’eventuale iii) Integrazione dell’Ordine del Giorno e presentazione nuove pro- COMPLESSIVO DELL’APPALTO € 450.955,90 al netto di oneri previdenziali e assistenziali e IVA. Requisiti di to complessivo dell’appalto è di € 2.565.231,22
stema Informativo Esazione Pedemon-
poste di delibera e tutte le informazioni inerenti anche la documentazione da mettere a disposizione cui all’art. 83 del codice dei contratti: vedi bando e disciplinare integrali. Scadenza Ricezione Offerte giorno: distinto in: importo a base d’asta € 2.536.609,13;
tana (S.I.E.PE.).” CIG: 81905331A7, il
dei legittimati all’intervento all’Assemblea, si rinvia all’avviso di convocazione completo pubblicato 14/04/2020 alle ore 10.00. La prima seduta pubblica nella Sala Gare del Libero Consorzio di Enna, sita importo oneri di sicurezza € 28.622,09. Categoria
termine di presentazione delle offerte
sul sito www.bancamediolanum.it – sezione Corporate Governance, Assemblea degli Azionisti. in Piazza Garibaldi 1 - 94100 Enna - nel giorno e nell’ora che saranno comunicati ai concorrenti dopo la prevalente OG1 - classif. III-bis. L’estratto del bando
di cui all’art. IV.2.2) del Bando di gara
Sul sito www.bancamediolanum.it sono inoltre disponibili lo statuto della società e le in- nomina della Commissione Aggiudicatrice, nominata ai sensi dell’art. 8 della L.R. 12/2011 e dell’art. 12 del di gara è stato pubblicato sulla G.U.R.S. n. 10/2020.
viene differito al 20/03/2020, ore 12:00.
formazioni sull’ammontare del capitale sociale il quale – al momento della redazione del D.P.R.S. 13/2012. La presente procedura aperta è gestita integralmente in modalità telematica e pertanto Il bando di gara e gli altri allegati sono pubblicati
Il suddetto termine è da intendersi ret-
presente avviso - é di Euro 600.234.231,20, suddiviso in n. 740.744.169 azioni, tutte aventi verranno ammesse solo le offerte presentate attraverso il portale appalti di questo Libero Consorzio acce- sul profilo committente www.asp.rg.it Ammini-
tificato in tutta la restante documenta-
diritto di voto e senza valore nominale. dendo al sito www.provincia.enna.it. Non saranno ritenute valide offerte presentate in forma cartacea o a strazione Trasparente sezione Bandi di gara e su
zione di gara. L’avviso di rettifica è sta-
La Divisione Affari Societari di Banca Mediolanum S.p.A. è a disposizione per fornire even- mezzo pec o qualsivoglia altra modalità diversa da quella prevista nel disciplinare di gara; Info - Libero Con- www.servizicontrattipubblici.it - Responsabile del
to trasmesso per la pubblicazione sulla
tuali informazioni (tel. 02.9049.2517 e 02.9049.2656 dalle ore 9,00 alle ore 18,00 dal lunedì sorzio Comunale di Enna. RUP: Arch. Rosalba Felice, tel. 0935/521602 - email ediliziascolastica@provincia. Procedimento: Ing. Aldo La Rosa Tel. 0932 234443.
GUUE in data 02/03/2020.
al venerdì). enna.it. Responsabile del Servizio gare e Appalti: dott. Sergio Trapani - tel 0935.521219 - email: sergio. Informazioni: Settore Tecnico - PEC: aldo.larosa@
trapani@provincia.enna.it. Il bando, il disciplinare di gara, ed i documenti complementari relativi all’appalto, f.to Il Responsabile pec.asp.rg.it - Tel. 0932 234468.
Milano 3, 7 marzo 2020
sono pubblicati e scaricabili gratuitamente sul sito www.provincia.enna.it sezione portale appalti. del Procedimento IL DIRETTORE GENERALE
Il Presidente Ennio Doris Il Dirigente: Ing. Paolo Puleo dott. Ivano Tonelli f.to Arch. Angelo Aliquò
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale ECONOMIA 19
__

I CONTI DEL COLOSSO DEI SERVIZI IL TITOLO PERDE OLTRE IL 5%

Poste, l’utile raddoppia È caos totale sulle concessioni


Atlantia posticipa il cda sul bilancio
e il virus non fa paura
Del Fante: «Rivisti al rialzo i target per il 2020»
Sale la cedola e in Borsa il titolo guadagna il 3%
Sofia Fraschini AL VERTICE miliardi), grazie a dinamiche 276% a dicembre 2019 (a set-
L’ad di Poste favorevoli di mercato e a 2,9 tembre 2019 era pari al 295%),
A stretto giro dal rinnovo Italiane, miliardi di raccolta netta posi- al di sopra delle previsioni del
dei vertici delle controllate di Matteo Del tiva. E resta solido l’indice di management del 200% nell’ar-
Stato, l’ad di Poste Italiane Fante Solvibilità (Solvency II) del co di piano. A livello di divisio-
Matteo Del Fante «riconse- gruppo Poste Vita, pari al ne, nel 2019 l’area Poste e Pac-
gna», con il cda in scadenza, chi ha avuto un risultato ope- Atlantia posticiperà l’approvazione del bilancio 2019 dal 23 marzo al 28 aprile,
un gruppo rinnovato e con un rativo di -347 milioni in seguito all’analoga decisione della controllata Autostrade per l’Italia che
utile raddoppiato dal 2016: (+19,3%), i Servizi finanziari di intende definire un quadro prospettico più completo. Il problema è causato dal
1,34 miliardi di euro. 874 milioni (+1,7%), le Assicu- decreto Milleproroghe che ha reso più semplice la revoca delle concessioni
Numeri che dovrebbero es- razioni di 1,006 miliardi, autostradali, vero obiettivo dei Cinque Stelle. La situazione rende necessaria la
sere l’anticamera di una pro- (+16,1%, oltre gli obiettivi) e il redazione di un bilancio aggiornato che tenga conto delle problematiche del
babile riconferma del mana- business Pagamenti e Mobile gruppo guidato da Carlo Bertazzo (nella foto). Ieri il titolo in Borsa ha perso il
ger, anche se - sul tema - Del di 241 milioni (+18,6%). In 5,37% a 17,8 euro. L’assemblea prevista per aprile sarà spostata al 29 maggio.
Fante ha preferito non com- una Piazza Affari in profondo
mentare. Oltre ai risultati, il rosso il titolo ha brillato con
momento economico dovreb- un rialzo del 3,08% chiudendo
be però spingere il governo a a quota 9,72 euro.
non fare troppi cambiamenti distribuito da:
in seno alle controllate. Del banca mediolanum s.p.a. Legenda: A=ad accumulazione dei
Numero Verde 800.107.107 proventi; B= a distribuzione dei
Fante riconfermato, o il suo
successore, dovranno portare » Mercati che fare a cura di Leopoldo Gasbarro
www.bancamediolanum.it proventi; cop=coperta

CHALLENGE FUNDS - CLASSI MEDIOLANUM


avanti lo sfidante piano Deli-
ver 2022 con cui Poste ha cam-
biato pelle, decidere la nuova
politica dei dividendi per il
Dalla lezione di Lehman Quotazioni del

CH Italian Equity - Med. L


CH Germany Equity - Med. L
06-03-2020
CH North American Equity - Med. L
CH European Equity - Med. L
Precedente
10,880
5,316
4,583
5,960
10,421
5,250
4,587
5,903
Quotazioni del
CH Financial Equity - Med. S
CH Technology Equity - Med. S
CH Liquidity Euro - Med. S
CH Liquidity Us Dollar - Med. S
06-03-2020
6,806
14,392
12,444
9,722
Precedente
6,754
13,997
12,444
9,682

non si è imparato nulla


CH Spain Equity - Med. L 6,705 6,641 CH Euro Income - Med. S-A 12,344 12,344
biennio 2021-22, e rinnovare CH Pacific Equity - Med. L
CH Emerging Markets Equity - Med. L
6,870
8,670
6,815
8,533
CH Euro Income - Med. S-B
CH International Income - Med. S-A
8,896
10,480
8,896
10,447
importanti accordi tra cui CH Energy Equity - Med. L 5,430 5,309 CH International Income - Med. S-B 9,949 9,918
CH Cyclical - Med. L 8,105 7,863 CH Euro Bond - Med. S-A 18,379 18,381
quello con Moneyfarm e Ama- CH Counter Cyclical Equity - Med. L 6,107 5,882 CH Euro Bond - Med. S-B 12,868 12,870
CH Financial Equity - Med. L 3,577 3,550 CH International Bond - Med. S-A 12,835 12,794

S
zon. Il tutto, in un contesto ettembre 2018. In occasione del giornale in cui si parla di crollo dei CH Technology Equity - Med. L 6,148 5,980 CH International Bond - Med. S-B 11,500 11,462
CH Liquidity Euro - Med. L 6,762 6,761
economico difficile a causa de- decennale del fallimento di Leh- mercati in questi giorni. Sostituite i ter- CH Liquidity Us Dollar - Med. L 4,877 4,857
CH International Equity - Med. S-A
CH Solidity & Return - Med. S-A
11,482
11,837
11,121
11,794
gli effetti che il coronavirus man Brothers ho scritto per que- mini «epidemia» e «coronavirus» con CH Euro Income - Med. L-A
CH Euro Income - Med. L-B
7,049
4,618
7,049
4,618
CH North American Equity Med. L cop.
CH European Equity - Med. L cop.
11,526
7,521
11,079
7,432
avrà sull’economia. Un impat- sto giornale un articolo dal titolo La «fallimento» e «Lehman Brothers». Fa- CH International Income - Med. L-A
CH International Income - Med. L-B
5,357
5,078
5,341
5,062
CH Pacific Equity - Med. L cop. 6,502 6,470
CH International Income - Med. L-A cop. 6,302 6,298
to dal quale Poste appare prati- lezione dimenticata del 2008. In te quest’esercizio. Vi renderete conto CH Euro Bond - Med. L-A 10,598 10,599 CH International Income - Med. L-B cop. 4,643 4,640
CH Euro Bond - Med. L-B 6,844 6,845 CH International Bond - Med. L-A cop. 8,683 8,675
camente immune. Secondo la quell’occasione ho provato a fare un che, a prescindere dalla «causa», l’ef- CH International Bond - Med. L-A 6,566 6,545 CH International Bond - Med. L-B cop. 6,288 6,283
CH International Bond - Med. L-B 5,855 5,836
società, l’emergenza compor- doppio salto nel tempo: il primo nel fetto è lo stesso. La causa genera senti- CH International Equity - Med. L-A 9,048 8,763
CH International Equity - Med. L-A cop.
CH North American Equity Med. S cop.
9,109
22,194
8,848
21,332
CH North American Equity Med. S 13,840 13,256
terà ancora «alcune settimane passato per ricordare cosa fosse acca- menti negativi, l’effetto ci porta a cor- CH European Equity - Med. S 8,879 8,770
CH European Equity - Med. S cop.
CH Pacific Equity - Med. S cop.
14,303
12,580
14,134
12,520
di difficoltà» per poi passare duto in quei giorni. Il secondo nel futu- rere lontano dai mercati perché non CH Italian Equity - Med. S
CH Germany Equity - Med. S
7,770
11,164
7,778
11,059
CH International Income - Med. S-A cop. 10,998 10,991
CH International Income - Med. S-B cop. 8,996 8,990
«con l’avvicinarsi della stagio- ro, cioè il nostro presente, per com- sappiamo cosa ci aspetta o non riu- CH Spain Equity - Med. S
CH Pacific Equity - Med. S
14,286
8,890
14,150
8,818
CH International Bond - Med. S-A cop. 14,893 14,881
CH International Bond - Med. S-B cop. 11,769 11,759
ne estiva». Tuttavia, anche se i prendere come, con il senno del poi, sciamo a comprendere cosa potrebbe CH Emerging Markets Equity - Med. S 18,912 18,612
CH International Equity - Med. S-A cop. 17,492 16,991
CH Energy Equity - Med. S 10,334 10,103
tempi dovessero essere più molti commentatori, anche gli stessi accadere. CH Cyclical - Med. S 16,023 15,544
CH Solidity & Return - Med. S-B
CH Solidity & Return - Med. L-A
9,781
5,216
9,746
5,197
CH Counter Cyclical Equity - Med. S 12,405 11,949
lunghi «confermeremo la gui- che avevano creato forti allarmismi Ma questo vuol dire che dalla lezio- CH Solidity & Return - Med. L-B 5,112 5,093

dance agendo sui costi, anche nei giorni del fallimento della banca ne del 2008 non abbiamo imparato
se rispettare i target sarà ovvia- americana, fossero bravi a dire cosa si nulla. Così come non avevamo impa- MEDIOLANUM BEST BRANDS - CLASSI MEDIOLANUM
mente più impegnativo», ha sarebbe dovuto fare nel 2008. In occa- rato nulla dalle precedenti. Ma, perso- Quotazioni del 06-03-2020 Precedente Quotazioni del 06-03-2020 Precedente
detto l’ad spiegando che al sione di quel decennale era facile tro- nalmente, io quella del 2008 la ricordo US Collection Med. L
European Coll Med. L
7,492
6,635
7,235
6,516
Conv. Strategy Coll LB
Conv. Strategy Coll LA Hedged
5,545
5,439
5,535
5,448
momento è stata registrata vare tabelle, articoli e grafici in cui ve- eccome. Ricordo la difficoltà di trova- Pacific Coll Med. L 7,566 7,516 Conv. Strategy Coll LB Hedged 4,991 4,999
Em Markets Coll Med. L 11,437 11,308 Conv. Strategy Coll SA 11,855 11,835
una flessione delle presenze niva spiegato con dovizia di particola- re notizie positive, ricordo la difficoltà Euro Fixed Income Med. L A 5,962 5,961 Conv. Strategy Coll SB 10,870 10,851
Euro Fixed Income Med. L B 4,649 4,648 Conv. Strategy Coll SA Hedged 10,655 10,672
negli uffici postali, ma un in- ri quanto fosse stato perso da chi non di immaginare che il mondo non stes- Glb High Yield Med. L A 12,760 12,671 Conv. Strategy Coll SB Hedged 9,783 9,800
cremento del traffico dati avesse investito 10 anni prima. se crollando. Non è crollato allora. Glb High Yield Med. L B
Dynamic Coll Med. L
5,345
7,147
5,307
7,053
Infra. Opportunity Coll LA
Infra. Opportunity Coll LB
6,902
6,145
6,733
5,994
dell’operatore Postemobile, Quanti di noi a leggere quei «risulta- Non crollerà stavolta. Non dico che Equity Power Coup. Coll Med. L 7,286 7,247 Infra. Opportunity Coll LA Hedged 6,312 6,167
Med. Morgan Stanley Glo Sel Med. L A 10,383 10,316 Infra. Opportunity Coll LB Hedged 5,604 5,476
mentre i volumi di pacchi dal- ti perduti» si sono mangiati le mani. sia nel 2008 che oggi non ci siano stati Premium Coupon Coll Med. L 6,584 6,575 Infra. Opportunity Coll SA 13,461 13,132
la Cina per ora non hanno su- Quanti si sono detti: «L’avessi fatto». e non ci saranno momenti difficili da US Collection Med. S
European Coll Med S
11,557
9,736
11,161
9,562
Infra. Opportunity Coll SB
Infra. Opportunity Coll SA Hedged
11,976
12,294
11,683
12,013
bito flessioni particolari. Ma se torniamo con la mente a quei affrontare, dico però che, se avessimo Pacific Coll Med. S 10,724 10,653 Infra. Opportunity Coll SB Hedged 10,912 10,662
Em Markets Coll Med. S 18,231 18,025 Socially Responsible Collectin L A 5,365 5,298
Tornando al bilancio, oltre giorni «bui» del 2008 forse ci rende- imparato la lezione sapremmo cosa Euro Fixed Income Med. S A 11,463 11,461 Socially Responsible Coll LA Hedged 5,292 5,235
Euro Fixed Income Med. S B 8,997 8,996 Socially Responsible Coll A Hedged 10,402 10,290
all’utile sono cresciuti anche i remmo conto del perché non l’abbia- fare per evitare che tra 10 anni ci si Glb High Yield Med. S A 18,684 18,553 Socially Responsible Coll SA 10,596 10,464
ricavi a 11,03 miliardi (+11%) mo fatto, del perché non solo non ab- ritrovi di nuovo a mangiarsi le mani Glb High Yield Med. S B
Dynamic Coll Med. S
8,348
12,203
8,289
12,042
Equilibrium LA
Equilibrium LB
4,959
4,596
4,958
4,595
e il risultato operativo che con biamo investito, ma perché ci siamo ed a dire: «L’avessi fatto». Equity Power Coup. Med. S A 11,145 11,086 Equilibrium LA Hedged 4,922 4,922
Med. Morgan Stanley Glo Sel Med. S A 19,817 19,688 Equilibrium LB Hedged 4,552 4,552
1,77 miliardi (+18,4%) supera fatti prendere dalla paura ed abbiamo Premium Coupon Coll Med. S 12,732 12,714 Equilibrium SA 9,818 9,816
l’obiettivo di 1,6 miliardi sti- disinvestito. Prendete un articolo di leopoldo.gasbarro@icloud.com US Collection Med. L cop
European Coll Med L cop
7,648
7,118
7,412
6,997
Equilibrium SB
Equilibrium SA Hedged
9,087
9,734
9,085
9,734
mato per il 2019. Quanto ai tar- Pacific Coll Med. L cop
Glb High Yield Med. L A cop
6,293
7,818
6,272
7,788
Equilibrium SB Hedged
Financial Income Strategy LA
9,006
5,816
9,006
5,776
get 2020, i ricavi sono attesi a Glb High Yield Med. L B cop 4,473 4,456 Financial Income Strategy LB 4,943 4,909
Equity Power Coup. Med. L cop 6,253 6,235 Financial Income Strategy SA 11,511 11,433
11,1 miliardi (dai 10,9 miliardi FONDI ESTERI ARMONIZZATI UE Med. Morgan Stanley Glo Sel Med. L cop 8,442 8,409 Financial Income Strategy SB 9,792 9,725
previsti nel piano Deliver Premium Coupon Coll. Med. L cop
Dynamic Coll Med. L cop
6,259
6,967
6,253
6,889
Long Short Strategy Collection LA
Long Short Strategy Collection SA
4,650
9,168
4,638
9,146
2022), il risultato operativo a FONDI ASSICURATIVI UNIT LINKED US Collection Med. S cop 14,263 13,822 European Coupon Strategy Collection LA 5,298 5,266
European Coll Med S cop 13,157 12,934 European Coupon Strategy Collection LHA 5,319 5,290
1,8 miliardi (1,6 miliardi nel distribuito da: Pacific Coll Med. S cop 11,715 11,677 European Coupon Strategy Collection LB 4,754 4,725
piano) e l’utile netto a 1,3 mi- banca mediolanum s.p.a. *Prezzo di vendita: il corrispondente
Glb High Yield Med. S A cop
Glb High Yield Med. S B cop
14,867
8,488
14,809
8,455
European Coupon Strategy Collection LHB
European Coupon Strategy Collection SA
4,779
10,479
4,753
10,416
Numero Verde 800.107.107 prezzo di acquisto è maggiore del 2%
liardi (1,1 miliardi nel piano). www.bancamediolanum.it Valori in Euro
Equity Power Coup. S cop
Med. Morgan Stanley Glo Sel Med. S cop
11,775
16,080
11,740
16,018
European Coupon Strategy Collection SHA
European Coupon Strategy Collection SB
10,522
9,415
10,467
9,358
Numeri che, come da piano, Premium Coupon Coll. Med. S cop 12,086 12,074 European Coupon Strategy Collection SHB 9,450 9,400

hanno permesso di aumenta- Quotazioni del 05-03-2020 04-03-2020 Quotazioni del 05-03-2020 04-03-2020 Dynamic Coll Med. S cop 13,361 13,211 US Coupon Strategy Collection LA 5,891 5,888
* Euroequity Opportunità 7,352 7,162 Prudent 6,150 6,151 Em Markets Multi Asset Coll L 5,368 5,321 US Coupon Strategy Collection LHA 5,378 5,394
re anche il dividendo per azio- * Euroequity Sviluppo 7,982 7,778 Sector 6,150 5,981 Em Markets Multi Asset Coll S
Coupon Strategy Collection La
10,332
6,657
10,242
6,614
US Coupon Strategy Collection LB
US Coupon Strategy Collection LHB
5,289
4,829
5,286
4,842
* Euroequity Protezione 7,294 7,263 Azionario Intraprendenza bis 6,328 6,164
ne fissato dal cda a 0,463 euro * Eurobond Opportunità 8,029 8,011 Azionario Dinamismo bis 6,474 6,309
Coupon Strategy Collection La Cop 5,997 5,966 US Coupon Strategy Collection SA 11,657 11,650
* Eurobond Sviluppo 7,249 7,249 Coupon Strategy Collection Lb 4,743 4,713 US Coupon Strategy Collection SHA 10,653 10,685
per l’esercizio del 2019 (+5%). * Eurobond Breve Termine 6,835 6,837
Obbligazion. Evoluzione bis
Obbligazion. Crescita bis
5,462
6,069
5,440
6,056
Coupon Strategy Collection Lb Cop 4,260 4,237 US Coupon Strategy Collection SB 10,475 10,469
Guardando ai vari business Azionario Intraprendenza
Azionario Dinamismo
5,202
5,699
5,067
5,553
Obbligazion. Moderazione bis 5,807 5,807
Coupon Strategy Collection Sa
Coupon Strategy Collection Sa Cop
12,851
11,544
12,769
11,484
US Coupon Strategy Collection SHB
Mediolanum Fidelity Asian Coupon Selection LA
9,550
5,719
9,577
5,673
Obbligazion. Breve Termine bis 5,478 5,479
del gruppo, le masse gestite so- Azionario Protezione 6,211 6,185
Obbligazion. Stabilità bis 5,348 5,347
Coupon Strategy Collection Sb 9,165 9,106 Mediolanum Fidelity Asian Coupon Selection LHA 5,382 5,355
Obbligazionario Crescita 7,721 7,704 Coupon Strategy Collection Sb Cop 8,218 8,175 Mediolanum Fidelity Asian Coupon Selection LB 5,154 5,113
no salite a 536 miliardi (+22 Obbligazionario Moderazione 7,020 7,021 Balanced bis 6,842 6,740 New Opportunities collection Lca 6,472 6,437 Mediolanum Fidelity Asian Coupon Selection LHB 4,846 4,822
Obbligazionario Liquidità 6,668 6,670 Country bis 7,025 6,837 New Opportunities collection Lhc 5,823 5,800 Mediolanum Fidelity Asian Coupon Selection SA 11,323 11,232
Balanced 6,843 6,740 Dynamic bis 7,088 6,949 New Opportunities collection Sca 12,540 12,473 Mediolanum Fidelity Asian Coupon Selection SHA 10,635 10,582
Country 5,988 5,828 Moderate bis 6,445 6,391 New Opportunities collection Shc 11,264 11,220 Mediolanum Fidelity Asian Coupon Selection SB 10,213 10,132
Dynamic 6,544 6,414 Opportunity bis 6,857 6,684 Premium Coupon Coll L B 4,878 4,871 Mediolanum Fidelity Asian Coupon Selection SHB 9,585 9,537
Prudent bis 5,411 5,411

9,72
Moderate 6,375 6,320 Premium Coupon Coll L B Hed 4,671 4,666 Dynamic International Value Opportunity LA 5,631 5,482
Opportunity 6,352 6,192 Sector bis 7,704 7,495 Premium Coupon Coll S B 9,620 9,607 Dynamic International Value Opportunity LHA 5,375 5,249
Premium Coupon Coll S B Hed 9,150 9,141 Dynamic International Value Opportunity SA 11,095 10,802
Equity Power Coup. Coll L B 5,155 5,127 Dynamic International Value Opportunity SA 10,572 10,324
Equity Power Coup. Coll L B Hed. 4,692 4,679 Mediolanum Innovative Thematic Opportunities LH 5,651 5,518
distribuito da: Equity Power Coup. Coll S B 10,007 9,954 Mediolanum Innovative Thematic Opportunities L 5,868 5,717
banca mediolanum s.p.a. *Prezzo di vendita: il corrispondente Equity Power Coup. Coll S B Hed. 9,113 9,086 Chinese Road Opportunity L 5,682 5,616
Il prezzo di Poste ieri in Numero Verde 800.107.107 prezzo di acquisto è maggiore del 2% Med. Invesco Balanced Risk Coup. Sel LA 5,760 5,751 Global Leaders L 5,458 5,306
www.bancamediolanum.it Valori in Euro Med. Invesco Balanced Risk Coup. Sel LB 4,958 4,950 Global Leaders LH 5,340 5,204
Borsa. I risultati positivi Med. Invesco Balanced Risk Coup. Sel SB 9,729 9,713 European Small Cap Equity L 5,170 5,172
Med. Invesco Balanced Risk Coup. Sel SA 11,295 11,276 Emerging Markets Fixed Income LA 5,311 5,277
hanno consentito una Quotazioni del 02-03-2020 24-02-2020 Quotazioni del 02-03-2020 24-02-2020
Med. Carmignac Strategic Sel LA 5,641 5,579 Emerging Markets Fixed Income LHA 5,206 5,188
Alternative Fund 1 5,48838 5,53304 Trio Fund 1 4,12962 4,20980
chiusura in rialzo (+3,08%) Alternative Fund 2 6,16988 6,33530 Trio Fund 2 3,66508 3,76331
Med. Carmignac Strategic Sel SA 11,057 10,936 Emerging Markets Fixed Income LB 5,211 5,178
Conv. Strategy Coll LA 6,047 6,037 Emerging Markets Fixed Income LHB 5,148 5,130
Alternative Fund 3 6,52888 6,94712 Trio Fund 3 2,11973 2,34289
20 BORSA ITALIANA Sabato 7 marzo 2020 il Giornale

WINDTRE ENI ESSILORLUXOTTICA INWIT


Marchio unico per la società di tlc Con Cdp e Fincantieri per sostenibilità Salgono utile e ricavi nel 2019 L’Ue approva controllo Tim-Vodafone
WindTre lancia il nuovo brand unico. La scelta di Cassa Depositi e Prestiti, Eni e Fincantieri, a con- EssilorLuxottica archivia il 2019 con ricavi cresciu- La Commissione europea ha approvato, ai sensi
unire Wind e Tre «in un unico nuovo marchio rap- ferma del comune impegno nel percorso di transi- ti del 7,4%. L'utile netto adjusted attribuibile agli del regolamento Ue sulle concentrazioni, il pro-
presenta una svolta decisiva per la nostra azien- zione verso la decarbonizzazione e per la sosteni- azionisti della capogruppo è pari a 1,9 miliardi di getto di acquisizione del controllo congiunto del-
da, l’inizio di una nuova fase per i nostri clienti bilità ambientale, hanno firmato un protocollo di euro, in aumento del 9,2% annuo. Sullo sfondo la società delle torri tlc, Inwit, da parte di Tim e
consumer e business». Lo ha detto l’ad della so- intesa per lo sviluppo di progetti congiunti restano, però, i contrasti sulla governance tra il Vodafone. L’approvazione è però subordinata al
cietà, Jeffrey Hedberg. nell’ambito dell’economia circolare. gruppo di Del Vecchio e i francesi. pieno rispetto di un pacchetto di impegni offerto.

» MERCATO AZIONARIO
La giornata AZIONE
Prezzo
chiusura
Ultima
Capital.
Var. Uff. in mln
2020
min. max.
AZIONE
Prezzo
chiusura
Ultima
Capital.
Var. Uff. in mln
2020
min. max.
AZIONE
Prezzo
chiusura
Ultima
Capital.
Var. Uff. in mln
2020
min. max.
AZIONE
Prezzo
chiusura
Ultima
Capital.
Var. Uff. in mln
2020
min. max.
in Piazza Affari AAcea 18,86 -4,069 4016,52 17,9 21,8 Cembre
Cementir Holding
20,05
5,542
-3,373
-7,013
340,85
881,84
20,05
5,542
24
6,94
Ima
Immsi
52,75
0,392
-0,846
-5,085
2279,46
133,49
52,75
0,392
65,2
0,608
Reply 60,5 -5,024 2263,39 60,5 77,8
Acotel Group 2,42 -12,319 12,08 2,42 3,9 Repsol 9,828 -2,693 15687,2 9,828 14,385
Acsm-Agam 2,28 -2,146 449,94 1,88 2,8 Centrale del Latte d’Italia 1,97 -6,19 27,58 1,97 2,55 Indel B 15,45 -4,923 90,26 15,45 21,8 Restart 0,51 -3,226 16,32 0,51 0,76
Adidas ag 241,7 -2,245 50567,55 241,7 315,35 Cerved Group 8,02 - 1566,11 8,02 9,68 Inditex 27,96 - 87141,59 27,6 32,09

Crolla l’energia Adv Micro Devices


Aedes
Aeffe
Aegon
42,3
1,02
1,2
2,777
-4,73
-6,25
1,523
-3,81
40048,75
32,67
128,84
438,27
39,64
1,02
1,182
2,777
54,66
1,8
2,03
4,139
Chl
Cia
Cir
Class Editori
0,005
0,102
0,443
0,13
-
-
-6,933
-11,864
6,83
9,41
380,62
22,3
0,005
0,102
0,443
0,13
0,005
0,127
0,597
0,201
Infineon Technologies AG
Ing Groep
Intek Group
Intek Group Rsp
16,87
7,622
0,225
0,466
-5,501
-2,569
-3,226
-1,062
19547,07
15711,23
87,55
23,35
16,87
7,622
0,225
0,45
22,88
11,06
0,315
0,5
Retelit
Risanamento
Roma A.S.
Rosss
1,384
0,052
0,58
0,655
-3,419
-2,642
12,621
-
227,34
92,92
364,75
7,58
1,384
0,037
0,515
0,595
1,67
0,093
0,68
0,84

Giù Prysmian Aeroporto Marconi Bo.


Ageas
Ahold Del
Air France Klm
8,3
45,29
22,745
5,718
-7,055
-
-1,087
2,107
299,84
106506,75
2710,95
2450,93
8,3
45,29
21,14
5,6
12,12
53,1
23,76
10,005
Cnh Industrial
Coima Res
Commerzbank
Conafi
7,938
8,48
4,316
0,308
-2,338 10830,61
-
-6,469
-
306,18
5404,55
11,38
7,938
8,48
4,316
0,298
10,065
9,48
6,748
0,325
Intel
Interpump
Intesa Sanpaolo
Inwit
48,795
24,74
1,977
10
-5,509
-0,322
-3,386
0,806
229287,71
2693,67
34620,24
6000
48,795
24,74
1,977
8,63
62,81
32,08
2,604
10,65
Rwe
SSabaf
Saes Getters
32,02
11,14
21,75
-3,467
-7,167
-2,247
16759,43
128,48
319,1
26,78
11,14
21,75
34,35
14,2
31,15

In rialzo Fineco Air Liquide


Airbus
Alerion
Alkemy
123,65
100,12
4,55
5,08
-3,512
-6,552
-7,143
-3,053
42719,53
77360,58
233
28,5
122,25
100,12
3,08
5,08
140,55
139,12
6,02
8,86
Continental AG
Cose Belle D’Italia
Covivio
Cr Valtellinese
87
0,239
92,55
0,054
3,571 17400,52
-4,781
-3,443
-5,604
4,41
8075,71
378,11
84
0,239
92,55
0,054
120,06
0,351
111,3
0,094
Irce
Iren
Isagro
Isagro Azioni Sviluppo
1,6
2,692
0,808
0,54
-4,192
-4,539
-13,118
-13,738
45
3502,11
19,84
7,65
1,6
2,692
0,808
0,54
1,795
3,106
1,245
0,928
Saes Getters Rsp
Safilo Group
Safran
Saint-Gobain
14,05
0,841
121,9
32,55
-7,261
-4,432
-
-
103,67
231,87
50835,91
18060,92
14,05
0,841
120,9
31,625
19,8
1,152
150
36,64
Allianz 188,84 -3,268 85714,48 188,84 231,8 Credem 4,055 -1,458 1347,85 4,055 5,42 It Way 0,432 -9,623 3,42 0,432 0,622
Alphabet cl A 1137 -5,25 338877,08 1137 1415,6 Credit Agricole 9,25 -3,806 20593,67 9,25 13,66 Italgas 5,568 -4 4505,27 5,444 6,294 Saipem 2,833 -6,005 2864,07 2,833 4,495
Chiusura in forte perdita Alphabet Classe C 1204,6 - 420982,58 1175,2 1414,2 Csp International 0,479 -6,445 15,93 0,479 0,612 Italian Exhibition 3,53 -2,755 108,95 3,53 4,79 Saipem Rcv 43 - 0,46 42 43
Amazon 1676,4 -4,206 807810,51 1648,2 2018,5 DDaimler Italiaonline Rsp - - - - - Salini Impregilo 1,129 -6,848 1007,26 1,129 1,653
per la Borsa di Milano, in li- Ambienthesis 0,488 -4,314 45,24 0,473 0,8 D’Amico
34,9
0,079
-4,305 33663,75
-9,507 98,04
34,9
0,079
50,08
0,153 Italmobiliare 26,75 0,187 1136,88 24 26,75 Salini Impregilo Rsp 5,9 -4,839 9,53 5,9 6,7
Amgen 180,26 -6,669 131531,22 178,78 218,85 Ivs Group 8,36 -0,476 325,64 8,24 9,78
nea con gli altri mercati azio- Amplifon 23,82 0,932 5392,58 23,6 30,14
Danieli & C
Danieli & C Rsp
11,64
7,8
-3,802
-1,015
475,84
315,32
11,64
7,8
16,92
10,32 JJuventus FC 0,812 -4,156 1079,9 0,812 1,275
Salvatore Ferragamo
Sanlorenzo
12,685
14,4
-2,197
-2,637
2141,1
496,8
12,685
14,4
19,395
17,5
Anheuser-Busch 48,03 -3,757 77243,87 48,03 75
nari, condizionati anche dal- Anima Holding 3,306 -0,362 1256,4 3,306 4,83
Danone
Datalogic
60,86
12,13
-1,744
-3,577
31270
708,96
60,86
12,13
74,34
17,41
KKering 483,3 -3,687 61164,21 483,3 612,2 Sanofi 85,5 -4,735 112477,43 83,27 94,26
Apple 252,5 -5,643 1304220,07 244,7 300,55 K+S AG 6,442 -4,873 7464,27 6,442 11,2 Sap 107,56 -2,111 131843,06 107,56 128,9
la debolezza di Wall Street. I Aquafil 4,2 -2,439 179,86 4,2 6,56
Dea Capital
De’Longhi
1,26
14,5
-4,255
-2,093
333,99
2167,75
1,26
14,5
1,49
19,1 LLa Doria 7,75 -2,393 240,25 7,75 10,2 Saras 0,873 -3,749 830,22 0,873 1,474
Ascopiave 4,075 -1,212 955,23 3,8 4,61 Landi Renzo 0,612 -15,235 68,85 0,612 0,93
listini risentono pesantemen- ASML Holding 251,05 -4,598 108788,37 245,3 292,5
Deutsche Bank
Deutsche Borse AG
6,804
147,1
-3,667
-2,744
3884,12
28390,3
6,804
137,4
10,25
151,25 Lazio S.S. 1,48 -6,683 100,25 1,478 2
Schneider Electric
Seri Industrial
90,7
2,83
-3,756
-9,873
53400,34
133,85
89,92
1,62
104,6
3,78
Astaldi 0,372 -11,344 36,61 0,372 0,583 Leonardo 8,5 -4,365 4914,28 8,5 11,82
te dei timori per la diffusione Astm 20,68 -3,184 2905,85 20,68 26,96
Deutsche Lufthansa AG
Deutsche Post AG
11,52
24,79
-0,518 5370,03
-4,304 30064,16
10,985
24,79
16,775
34,39 L’Oreal 251,7 -1,641 151627,3 236,2 275,7 Servizi Italia 2,21 -3,913 70,3 2,21 3,22
Atlantia 17,795 -5,371 14694,83 17,795 23,03 Luve 11,5 -2,128 255,7 11,5 14,55 Sesa 43,65 -4,171 676,34 43,65 56,5
del coronavirus e i suoi effet- Autogrill 6,195 -3,279 1576,01 6,195 9,825
Deutsche Telekom
Diasorin
14,622
104,3
-2,364 63771,22
-0,191 5835,4
14,556
102,3
16,716
121,1 Lventure Group 0,5 -3,846 23,01 0,5 0,624 Siemens 87,15 -3,059 79672,83 87,15 118,52
LVMH 360,2 -3,947 176475,46 360,2 437,55 Sit 5,3 -7,826 132,54 5,3 7,1
ti sull’economia. L’indice Autos Meridionali
Avio
23,3
12,76
-7,54
-4,348
101,94
336,35
23,3
12,76
30,7
15,54
Digital Bros
doValue
10,74
10,34
3,468
-3,002
153,16
827,2
10,38
10,34
14,12
12,62 MMaire Tecnimont 2,024 -5,421 665,17 2,024 2,698 Snam 4,496 -5,228 15263,2 4,471 5,1
Ftse Mib ha ceduto il 3,50% a Axa
Azimut
19,966
16,725
-3,031
-5,079
41712,13
2395,93
19,966
16,725
25,49
24,27
EEdison Rsp
Eems
1,05
0,078
-
-11,591
115,26
3,39
1,005
0,058
1,155
0,162
Marr
Massimo Zanetti Beverage
16,2
4,7
0,372
-4,277
1077,71
161,21
16
4,7
21,2
5,98
Societe Generale
Sogefi
21,685
0,933
-5,264
-1,008
12593,07
112,07
21,685
0,933
32,025
1,608
20.799 punti. Il calo del prez- A2a
BB Carige
1,531
0,002
-4,194
-
4794,91
82,9
1,531
0,002
1,896
0,002
El En
Elica
22,34
2,86
-6,605
-2,555
436,59
181,1
22,34
2,86
33,48
3,855
Mediaset
Mediobanca
1,84
7,246
-1,499
-2,134
2173,46
6428,8
1,84
7,246
2,709
10
Sol 9,04 0,333 819,93 9,01 10,54
Starbucks 66,1 -3,966 95441,79 66,1 84,22
zo del petrolio, dopo che B Carige Rsp
B Desio Bria Rnc
50,5
2,32
-
-3,333
1,29
30,63
50,5
2,14
50,5
2,88
Emak
Enav
0,817
5,02
-1,566
-2,713
133,93
2719,56
0,79
5,02
0,941
6,145
Merck KGaA
Micron Technology
116,75
46,635
-
-2,458
15089,03
53319,39
104,5
45,535
125
55,76 Stefanel 0,11 - 9,3 0,11 0,11
l’Opec non ha raggiunto l’ac- B Desio e Brianza
B Ifis
2,76
11,66
-
-4,583
338,78
627,44
2,54
11,66
3,23
15,69
Enel
Enervit
7,891
3,13
-3,118 80225,27
-0,318 55,71
7,072
3,13
8,566
3,5
Microsoft
Mittel
142,24
1,465
-6,728
-1,347
1097443,18
119,17
140,78
1,465
173,4
1,66
Stefanel Rsp
STMicroelectronics
72,5
23,29
-
-4,666
0,14
21221,95
72,5
23,29
72,5
29,35
cordo sul taglio della produ- B Intermobiliare 0,113 -4,661 79,18 0,113 0,155 Engie
Eni
14,97
10,234
-4,253 32838,85
-6,692 37192,25
14,585
10,234
16,69
14,32
Mittel Opa
Molmed
-
0,365
-
4,885
-
169,16
-
0,343
-
0,394 TTamburi 5,71 -3,384 982,14 5,71 7,33
B M.Paschi Siena 1,43 -3,378 1630,61 1,373 2,11
zione, colpisce i titoli B P di Sondrio 1,754 -3,679 795,24 1,754 2,74 E.On 10,556 -4,626 21122,56 9,388 11,498 Moncler
Mondadori
33,72
1,446
-1,547
-4,868
8710,1
378,07
33,72
1,446
42,72
2,1
Tas
Techedge
1,71
4,96
-2,286
-0,8
142,85
127,86
1,71
4,8
2,05
5,16
B Profilo 0,169 -6,63 114,58 0,169 0,248 Eprice 0,203 -10,573 8,39 0,203 0,502
dell’energia e collegati, con B Sardegna Rsp 8 -4,762 52,8 8 10,3 Equita Group 2,36 -7,087 118 2,36 2,9 Mondo TV
Monrif
1,509
0,123
-4,795
-3,15
51,93
18,45
1,509
0,123
2,7
0,155
Technogym 8,605 -1,375 2624,57 8,605 12,11
B Sistema 1,454 -2,153 116,93 1,454 2,14 Erg 20,86 -3,782 3135,68 19,17 23,22 Telecom Italia 0,432 -5,737 6569,27 0,432 0,56
Eni che ha perso il 6,69%, Banca Farmafactoring 4,975 -5,598 848,75 4,975 6,13 Esprinet 4,8 -1,74 251,54 4,685 5,58 Munich RE
Mutuionline
234,8
18,32
-3,81
-3,171
48463,61
732,8
229,1
18,32
282,1
23,1
Telecom Italia Rsp 0,444 -4,844 2676,34 0,444 0,55
Banca Generali 24,76 -2,366 2893,25 24,76 33 Essilorluxottica 120,2 -3,994 26210,42 120,2 144,65 Telefonica 5,074 -2,235 23873,15 5,074 6,568
Snam il 5,23%, Hera il 5,19%, Banco Bpm 1,51 -3,329 2287,93 1,51 2,456 Eukedos 0,86 -6,011 19,56 0,86 1,02 NNb Aurora 11,852 - 177,78 11,852 11,962 Tenaris 7,34 -5,752 8665,14 7,34 10,51
Banco Santander 3,037 -3,892 49005,5 3,037 3,945 Eurotech 6,22 -5,327 220,91 6,22 8,76 Netflix 322,9 -7,332 139411,99 290,3 362
Saipem il 6,01%, Tenaris il Basf 52,85 -0,415 48787,34 52,58 68,98 Evonik Industries AG 22,28 -14,734 10382,48 22,28 26,93 Netweek 0,113 -9,569 14,9 0,113 0,182 Terna
Ternienergia
6,02
0,333
-5,79
-8,516
12100,15
14,76
5,848
0,333
6,786
0,412
Basicnet 3,915 -3,094 238,79 3,915 5,55 Exor 61,98 -3,307 14937,18 61,98 75,76 Newlat Food 5,16 -9,474 210,43 5,16 6,04
5,7%%, Terna il 5,79%. Calo Bastogi 0,9 -7,598 111,25 0,9 1,17 Exprivia 0,602 -13,506 31,23 0,602 0,852 Nexi 14,22 0,908 8927 12,082 16,386 Tesla 612 -7,301 102134,86 370,25 871
Bayer 63,95 -3,993 48879,67 63,95 78,18 FFacebook 158,48 -5,329 375650,39 158,48 201,25 Nokia Corporation 3,181 -4,775 12090,82 3,181 4,082 Tesmec 0,293 -2,333 31,38 0,293 0,408
pronunciato per Prysmian BB Biotech 55,6 -3,472 3080,24 55,6 63,3 Falck Renewables 5,71 -1,637 1663,97 4,566 6,185 Nova Re 3,02 -11,176 33,26 3,02 3,63 Thyssenkrupp AG 6,75 -6,691 3820,08 6,75 12,32
BBVA 4,009 -4,774 26731,56 4,009 5,311 Ferrari 135 -3,537 26179,67 135 167,2 Nvidia 232,65 -8,043 139590 207,95 288,7
(-6,71%) che l’altro ieri ha ap- B&C Speakers 11,95 -1,24 131,45 11,95 14,6 Fiat Chrysler 10,518 -2,988 16299,19 10,518 13,356 OOlidata 0,154 - 6,28 0,154 0,154
Tinexta
Tiscali
10,64
0,01
-5
-8,654
502,28
37,83
10,42
0,01
13,78
0,013
Bca Finnat 0,262 -4,38 95,07 0,26 0,349 Fidia 2,9 -10,494 14,86 2,9 4,065
provato i conti, mentre Tim Bca Mediolanum 6,67 -2,343 4940,77 6,67 9,115 Fiera Milano 3,93 -2,239 282,64 3,93 6,54
Openjobmetis
Orange
6,24
12,145
-5,74
-2,918
85,56
31751,27
6,24
12,025
8,99
13,52
Titanmet 0,057 -14,925 2,52 0,05 0,133
Be 1,106 -1,601 149,2 1,106 1,358 Fila 10,46 -1,134 448,39 10,46 14,5 Tod’s 28,06 -4,493 928,6 28,06 42
ha perso il 5,74%, in attesa Beghelli 0,174 -5,707 34,7 0,174 0,25 Fincantieri 0,571 -7,984 969,65 0,571 0,921
Orsero
Ovs
5,48
1,117
-4,196
-9,187
96,9
253,56
5,48
1,117
6,9
2,012 Toscana Aeroporti 13,55 -3,559 252,19 13,45 18,65
Beiersdorf AG 98,92 0,325 24927,84 98,6 107,55 FinecoBank 8,974 1,15 5468,18 8,85 11,74
settimana prossima del bi- B.F. 3,1 -6,907 540,21 3,1 3,96 Fnm 0,546 -7,614 237,46 0,546 0,857 PPanariaGroup 1,048 -6,927 47,53 1,048 1,592
Total
Trevi
37
15,38
-5,116
-3,27
87756,9
25,34
37
15,38
50,62
19,844
Bialetti Industrie 0,143 -4,667 22,13 0,143 0,199 Fresenius M Care AG 70,5 - 21595,14 64,6 77,84 Peugeot 16,195 -3,458 14653,69 16,195 21,83
lancio. Male le banche, con Biancamano 0,223 -4,701 7,58 0,223 0,297 Fresenius SE & Co. KGaA 40,615 -3,298 22165,21 40,615 50,48 Philips 36,77 -4,716 35755,58 36,77 45,665 Triboo 1,15 -3,361 33,05 1,15 1,625
Biesse 10,09 -4,991 276,4 10,09 18,52 Fullsix 0,6 -10,18 6,71 0,6 0,76 Piaggio 2,074 -1,238 742,81 2,074 2,86 Tripadvisor 21,22 - 2672,72 21,09 27,72
Ubi -5,31%, Intesa -3,39%, Bioera 0,564 -5,86 3,21 0,564 0,701
GGabetti 0,314 -6,825 18,65 0,285 0,418
Pierrel 0,15 -3,859 34,22 0,15 0,19 Txt e-solutions 7,59 -3,558 98,72 7,59 10,1
Bmw 57,71 -0,551 34741,14 57,67 74,66 Pininfarina 1,23 -7,658 66,77 1,23 1,74
Banco Bpm -3,33%. Leonar- Bnp Paribas 38,465 -5,468 35083,78 38,465 54,16 Garofalo Health Care
Gas Plus
5,07
1,87
-2,5
-6,965
415,74
83,98
5,07
1,87
6,08
2,45
Piovan 4,68 -1,474 250,85 4,68 6,07 UUbi Banca
Unicredit
3,159
9,952
-5,306
-1,796
3614,8
22194,72
2,706
9,952
4,323
14,174
Borgosesia 0,444 -3,478 20,04 0,444 0,53 Piquadro 1,605 -1,534 80,25 1,605 2,47
do pesante -4,37%. La possi- Borgosesia Rsp 1,1 4,762 0,95 1 1,39 Gedi Gruppo Editoriale
Gefran
0,45
4,64
-1,532
-5,306
228,91
66,82
0,45
4,64
0,458
6,88
Pirelli & C 3,894 -0,663 3894 3,894 5,346 Unieuro 9,98 -3,295 199,6 9,98 14,42
Bper Banca 3,055 -2,115 1590,52 3,055 4,644 Piteco 5,85 -2,5 107,59 5,75 6,8 Unilever 49,5 -2,77 84879,02 47,4 55,16
bilità di incrementare Brembo 8,19 0,924 2734,82 8,115 11,17 Generali
Geox
15,24
0,671
-3,146 23923,35
-10,89 173,93
15,24
0,671
18,88
1,19
Plc 1,415 -5,667 36,73 1,415 1,695 Unipol 3,909 -1,809 2804,6 3,909 5,498
Brioschi 0,082 -7,466 64,43 0,082 0,113 Poligrafica S.Faustino 6,15 -3,906 6,91 6,15 7,85
l’e-commerce e i buoni conti Brunello Cucinelli 29,36 -1,078 1996,48 29,36 38,54 Gequity
Giglio group
0,028
1,785
-3,472
8,511
2,97
32,68
0,028
1,645
0,041
2,84
Poligrafici Editoriale 0,126 -9,339 16,66 0,126 0,188 UnipolSai 2,011 -2,568 5690,56 2,011 2,646
Buzzi Unicem 17,99 -3,28 2974,63 17,99 23,55 Poste Italiane 9,722 3,075 12698 9,262 11,51 VValsoia 9,12 -7,317 97,2 9,12 12,05
fa salire Poste + 3,08%, Fine- Buzzi Unicem Rsp 10,78 -4,938 438,87 10,78 14,16 Gilead Sciences
Gpi
68
5,92
-1,235 88802,98
-7,5 94,18
56,4
5,92
68,85
8,1
Prima Industrie 12,18 -1,616 127,69 12,18 17,62 Vianini 1,09 - 32,81 1,05 1,14
CCairo Communication 1,868 -2,403 251,09 1,868 2,78 ProSiebenSat.1 Media SE 9,72 -1,52 2126,71 9,72 13,94
co +1,15% e Nexi +0,91%. Ma- Caleffi 0,948 -2,066 14,82 0,93 1,27
Guala Closures 6,34 -3,939 393,4 6,34 7,76 Prysmian 18,55 -6,714 4974,08 18,55 24,71
Vinci SA
Vivendi
93,46
22,94
-
-3,207
55575,84
26844,53
90,52
22,94
107,05
26,05
Caltagirone 2,48 -2,745 297,9 2,48 3,14 HHeidelberger Cement AG 50,18 -2,525 9408,75 50,18 66,38 Puma 71 - 1070,82 66,7 78,9
le anche le Borse europee: Caltagirone Editore 0,99 3,125 123,75 0,96 1,11 Henkel KGaA Vz 79,8 -1,942 14217,4 79,8 96,26 RRai Way 5,22 -2,974 1419,84 5,22 6,2
Volkswagen AG Vz. 147,36 -2,281 30386,43 147,36 185,46
Campari 7,405 -3,329 8601,65 7,405 9,07 Hera 3,886 -5,034 5788,35 3,852 4,462 Ratti 4,11 -7,014 112,41 4,11 7,5 Vonovia SE 48,45 - 22577,73 47,91 53,5
Parigi -4,14%, Londra -3,57% Carel Industries 10,94 0,551 1094 10,84 14,3 II Grandi Viaggi 0,756 -12,5 36,11 0,756 1,365 Rcs Mediagroup 0,782 -2,128 408,1 0,782 1,032 WWfd Unibail-Rodamco 102,6 - 10256,2 102,6 140,1
Carraro 1,404 -10,23 111,92 1,404 2,225 Recordati 38,59 -1,956 8070,14 37,57 42,16
e Francoforte - 3,34%. Carrefour 15,67 -5,546 11045,83 14,495 16,77
Iberdrola
Igd
10,985
5,28
-1,036 70277,95
-0,938 582,61
8,85
5,28
11,275
6,39 Recordati opa - - - - -
Wiit 86 -8,316 228,08 86 109,5
Cattolica Assicurazioni 5,75 -4,087 1002,19 5,75 7,5 Il Sole 24 Ore 0,548 -3,86 30,88 0,548 0,7 Renault 23,485 1,228 6691,75 23,2 42,75 ZZignago Vetro 11,46 -5,911 1008,48 11,46 14,34
Cellularline 5,64 -2,759 122,24 5,64 7,02 Illimity Bank 7,9 -5,446 514,8 7,9 11,43 Reno De Medici 0,564 -4,407 212,94 0,564 0,84 Zucchi 1,358 -9,334 5,35 1,358 1,869

MATERIE PRIME METALLI PREZIOSI TASSI UFFICIALI OBBL.CONVERTIBILI


Titolo ultimo preced. Titolo ultimo preced. Quote al 0 6/03 $ x Oz €x Gr Australia tus 0,5% Paesi euro 0% Titoli Prezzo Prezzo Quantità Titoli Prezzo Prezzo Quantità
PETROLIO Riso N/A N/A Oro 1667,66 47,47 Canada tus 1,25% Polonia lombard 1,5% chiusura ultimo prec. in migliaia chiusura ultimo prec. in migliaia
Light Sweet Crude Oil 45,9 46,78 FARINE E SEMI (CBOT) Argento 17,2 0,49 Cina p/t 4,35% Russia tasso di sconto 8,25% Agatos 4,75% Cv 2017-2026 80,370 82,909 82,909 5,850 First Cap. 3,75% Cv 2019-2026 98,600 99,500 100,010 12,000
AGRICOLTURA (CBOT)
Frumento N/A N/A Farina di Soia N/A N/A Platino 892,45 25,87 Giappone tus 0,1% Svizzera lombard 0,5% Agatos 7% Cv 2018-2020 100,000 100,000 100,000 - Fope 4,5% Cv 2016-2021 230,000 229,750 229,750 -
Mais N/A N/A Semi di soia N/A N/A Palladio 2546,3 72,66 G. Bretagna tus 0,75% Usa federal funds 1,25% Borgosesia 5% Cv 2016- 2022 99,350 99,373 99,373 -
Invest. e Svil. 4% Cv 2016-21 100,500 99,820 100,500 15,000
MOT-TITOLI DI STATO CAMBI DELL’EURO Borgosesia 6% Cv 2015- 2021 101,480 101,399 101,399 -
Piteco 4,5 Cv 2015-2020 145,000 145,000 145,510 4,200
Cdr Adv Capital 6,5 Cv 2014-19 - - - -
Codice Titolo Ced. Prezzo d’asta Rend. Scadenza Codice Titolo Ced. Prezzo d’asta Rend. Scadenza
☎ Divisa Ultima Var. Cambio ☎ Divisa Ultima Var. Cambio Digiltal360 4,5% Cv 2017-2022 102,500 102,500 102,500 - Prismi 7% Cv 2015-21 97,350 100,000 100,000 20,000
Isn sem. ultimo preced. lordo Isn sem. ultimo preced. lordo Enertronica 7% CV 2017-2022 46,500 50,561 50,561 21,600 Siti - B&T 4% Cv 2016-2021 101,500 101,500 101,500 -
quot. per doll. quot. per doll.
BTP IT0005403396 01.08.2030 0,4 98,14 98,97 1,14 01/08/2030
IT0005107708
IT0005250946
01.05.2020
15.06.2020
0,35
0,18
100,13
100,18
100,15
100,19
0,01
0,07
01/05/2020
15/06/2020
IT0001444378
IT0005094088
01.05.2031
01.03.2032
3
0,83
149,65
104,17
150,56
105,11
1,22
1,28
01/05/2031
01/03/2032
4000 Dollaro Usa 1,1336 1,1187 1,0000 4007 Corona Ceca 25,4580 25,3460 22,4578 MOT-OBBLIGAZIONI OBBLIGAZIONI PIÙ TRATTATE NELLA GIORNATA
IT0003256820 1.2.2033 2,88 151,26 152,78 1,4 01/02/2033 4003 Yen Giapponese 119,0800 119,6300 105,0464 4008 Rublo Russo 77,5058 74,3070 68,3717
IT0004594930 01.09.2020 2 102,01 102,05 0,01 01/09/2020 IT0005240350 01.09.2033 1,23 112,73 113,95 1,41 01/09/2033
IT0005285041 15.10.2020 0,1 100,24 100,31 0,12 15/10/2020 IT0003535157 01.08.2034 2,5 145,31 146,79 1,5 01/08/2034 4014 Dollaro Canadese 1,5213 1,5021 1,3420 4010 Fiorino Ungherese 335,4800 335,7000 295,9437 Titolo Prezzo d’asta Rend. Scadenza Titolo Prezzo d’asta Rend. Scadenza
IT0005142143 01.11.2020 0,33 100,62 100,6 0,01 01/11/2020 IT0005358806 01.03.2035 1,68 124,5 125,34 1,52 01/03/2035
IT0004634132 01.03.2021 1,88 103,79 103,93 0,04 01/03/2021 IT0005402117 01.03.2036 0,77 98,55 99,53 1,56 01/03/2036
4016 Dollaro Australiano 1,7103 1,6917 1,5087 4011 Zloty Polacco 4,3042 4,3029 3,7970 ultimo lordo ultimo lordo
IT0005330961 15.04.2021 0,03 100,13 100,25 0,01 15/04/2021 IT0005177909 01.09.2036 1,13 109,48 110,89 1,6 01/09/2036
IT0004966401 01.05.2021 1,88 104,45 104,51 0,07 01/05/2021 4002 Franco Svizzero 1,0589 1,0663 0,9341 4015 Dollaro Neozelandese 1,7858 1,7744 1,5753
IT0003934657 1.2.37 2 134,55 135,66 1,65 01/02/2037 Alerion TF Dc24 Call Eur 101,579 3,39 29-12-2024 C Europe S D 24 Eu 199,310 0,09 26-02-2024
IT0005175598 01.06.2021 0,23 100,6 100,76 0,08 01/06/2021 IT0005321325 01.09.2038 1,48 118,86 120,43 1,76 01/09/2038 4001 Sterlina Inglese 0,8717 0,8667 0,7689 4017 Rand Sudafricano 17,8514 17,2746 15,7476 Austria 05/20 Frn 108,858 -24,35 29-06-2020 CassaDdPp 20.03.2022 Mc 99,532 0,33 20-03-2022
IT0004009673 1.8.2021 1,88 105,22 105,42 0,01 01/08/2021
IT0004695075 01.09.2021 2,38 106,98 107,19 0,02 01/09/2021 IT0004286966 01.08.2039 2,5 152,93 154,92 1,77 01/08/2039
4005 Corona Svedese 10,6145 10,5915 9,3636 4020 Dollaro Hong Kong 8,8089 8,6936 7,7708
Austria 05/25 Frn 106,000 -0,11 28-07-2025 Cdp mc gn26 eur 104,498 1,95 28-06-2026
IT0005348443 15.10.2021 1,15 103,61 103,82 0,04 15/10/2021 IT0005377152 1.3.2040 1,55 122,01 123,37 1,79 01/03/2040 Austria 10/35 Cms 103,850 -0,24 24-10-2035 Comit 97/2027 Zc 89,645 1,61 08-01-2027
IT0004532559 01.09.2040 2,5 153,7 155,7 1,85 01/09/2040 4004 Corona Norvegese 10,4983 10,3710 9,2611 Austria 2020 cms spread 99,992 1,33 22-04-2020
IT0005216491 01.11.2021 0,18 100,55 100,68 0,02 01/11/2021
IT0004545890 15.09.2041 1,28 130,23 134,57 0,99 15/09/2041 4027 Dollaro Singapore 1,5630 1,5495 1,3788 Crediop step down 2^ 99/24 12% 181,352 2,50 26-02-2024
IT0005028003 15.12.2021 1,08 103,65 103,88 0,08 15/12/2021 Austria 22 Lkd Cms R 100,650 -0,28 22-06-2022 Dexi Nv20 Mc Eur 102,551 1,66 08-11-2020
IT0004759673 01.03.2022 2,5 109,72 109,98 0,08 01/03/2022 IT0004923998 01.09.2044 2,38 154,19 155,55 1,96 01/09/2044
IT0005244782 01.04.2022 0,6 102,14 102,42 0,16 01/04/2022 IT0005083057 01.09.2046 1,63 124,93 126,89 2,04 01/09/2046 Austria 25 Cms Frn 107,000 2,19 10-10-2025 Intek Group Fb25 Call 4,5% 100,414 4,40 18-02-2025
IT0005086886
IT0005366007
15.04.2022
15.7.2022
0,68
0,5
102,49
101,84
102,78
102,28
0,16
0,22
15/04/2022
15/07/2022
IT0005162828
IT0005273013
IT0005363111
01.03.2047
1.03.2048
01.09.2049
1,35
1,73
1,93
114,93
130,24
139,97
115,98
131,49
141,41
1,99
2,04
2,05
01/03/2047
01/03/2048
01/09/2049
MONETE D’ORO Autostrade 12.06.2023 1,625%
B Imi 22.09.2021 Onestep Sc
95,352
102,900
3,15
-0,28
12-06-2023
22-09-2021
ISP fb28 zc
Mb Gn21 Tv
87,890
104,304
1,64
1,10
17-02-2028
13-06-2021
IT0005277444 01.08.2022 0,45 101,7 102,04 0,19 01/08/2022
IT0005398406 01.09.2050 1,23 107,9 109,87 2,11 01/09/2050
B Imi 30.04.2020 TFS BPosta 100,400 -0,02 30-04-2020 Mb Lg23 Tv Eur 106,120 1,19 24-07-2023
IT0004801541 01.09.2022 2,75 113,05 113,39 0,21 01/09/2022 Quotazione Quotazione Banco Bpm Lg22 Eur3m+4,375% 103,713 2,39 30-07-2022
IT0005135840 15.09.2022 0,73 103,14 103,35 0,2 15/09/2022 IT0005217390 1.3.2067 1,4 115,24 117,03 2,28 01/03/2067 Mb Mg20 P Atto 4,5% 100,800 -0,00 14-05-2020
Moneta domanda offerta Moneta domanda offerta Banco Bpm Nv20 5.5% Eur 102,295 2,37 18-11-2020 Mb Nv20 Eur 5% 102,781 0,89 15-11-2020
IT0004848831
IT0005384497
01.11.2022
15.1.2023
2,75
0,03
113,82
99,42
114,18
99,71
0,25
0,26
01/11/2022
15/01/2023
BTPI Bank of America Ge26 5,25 113,879 2,67 31-01-2026 Mb 04.12.2023 TM Cap Floor 107,100 1,13 04-12-2023
IT0005012783 It 0,83 100,69 100,71 0,04 23/04/2020 Sterlina (v.c.) 330 365 10 $ Liberty 660,4 765 Barclays Ap21 Mc Eur 107,760 2,52 16-04-2021
IT0005325946 01.03.2023 0,48 101,9 102,2 0,31 01/03/2023 Mb 10.09.2025 Tv Floor Sub2 104,672 2,18 10-09-2025
IT0005172322 15.03.2023 0,48 101,96 102,34 0,3 15/03/2023 IT0005058919 It 0,63 101,45 101,49 0,07 27/10/2020 Sterlina (n.c) 332 368,5 10 $ Indiano 670,5 762 Barclays Ge25 15y Inf Floored 110,850 0,70 07-01-2025
IT0004898034 01.05.2023 2,25 113,08 113,41 0,32 01/05/2023 IT0004604671 15.9.2021 1,05 104 104,4 0,08 15/09/2021 Barclays Ge25 15y 7,5 Notes 136,570 0,35 29-01-2025 Mb 18.04.2023 5,75% 112,486 1,60 18-04-2023
IT0004356843 01.08.2023 2,38 114,81 115,27 0,36 01/08/2023 IT0005188120 15.05.2022 0,05 100,15 100,79 0,03 15/05/2022 Sterlina (post 74) 332 368,5 20 $ Liberty 1.320,50 1.440,00
Barclays Gn22 4,6 Eur 4.6% 108,100 0,97 16-06-2022 Mcr Centr 98/2028 Zc 87,886 1,64 10-02-2028
IT0004243512 15.09.2023 1,3 109,21 110,16 0,08 15/09/2023 IT0005351678 It 0,73 103,44 103,88 0,18 26/11/2022 Marengo Italiano 259,55 288 20 $ St. Gaudens 1.330,65 1.450,00 Mcr Lomb 98/2028 25Zc 87,825 1,65 18-02-2028
IT0005344335 1.10.2023 1,23 107,32 107,72 0,38 01/10/2023 IT0005105843 It 0,25 100,67 101,19 0,29 20/04/2023 Barclays Gn25 Mc Eur 127,750 0,93 16-06-2025 Mediob Ind Link Mc Ag 21 106,000 1,39 29-08-2021
IT0005215246 15.10.2023 0,33 101,06 101,52 0,35 15/10/2023 IT0005329344 15.05.2023 0,05 99,91 100,71 0,13 15/05/2023 Marengo Svizzero 257,7 287,4 4 Ducati Austria 605 685 Barclays Gn25 10,5 Mc Eur 144,200 1,04 16-06-2025 Mediob Mb23 Tv Cap Floor St23 106,450 1,11 25-09-2023
IT0000366655 1.11.2023 4,5 131,09 131,72 0,4 01/11/2023 IT0005253676 It 0,23 100,37 100,89 0,33 22/05/2023 Barclays Ot25 Sc Eur 118,800 1,17 30-10-2025
IT0000366721 22.12.2023 4,25 134,5 134,5 0,11 22/12/2023 IT0005312142 It 0,13 99,89 100,28 0,28 20/11/2023 Marengo Francese 257,6 287,35 100 Corone Austria 1.335,15 1.490,00 Barclays Ot25 Tv Eur 99,600 0,36 22-10-2025 Mediob mb38 t misto cap 2021 99,907 0,68 30-06-2021
IT0004953417 01.03.2024 2,25 115,95 116,35 0,45 01/03/2024 IT0005174906 It 0,2 99,97 100,52 0,41 11/04/2024 Marengo Belga 257,55 287,3 100 Pesos Cile 790,00 880,00 Barclays St20 Mc Eur 101,050 0,47 17-09-2020 Mediob mb39 estxx50 2021 100,919 - 30-06-2021
IT0005246340 15.05.2024 0,93 105,75 106,26 0,46 15/05/2024 IT0005004426 15.09.2024 1,18 110,16 111,14 0,09 15/09/2024 Mediob Mb42 Mc Ind Link Ot21 101,490 - 15-10-2021
IT0005367492 01.07.2024 0,88 105,47 106 0,47 01/07/2024 IT0005217770 It 0,18 99,99 100,54 0,35 24/10/2024 Marengo Austriaco 257,45 287,2 Krugerrand 1.375,40 1.530,05 Barclays 20.06.2024 2,8% 111,350 0,14 20-06-2024
IT0005332835 It 0,28 99,82 100,32 0,58 21/05/2026 Bca Carige 26.7.20 eur 0,75% 100,000 0,75 26-07-2020 Mediob Opera gn26 sb t2 3,75% 107,564 2,43 16-06-2026
IT0005001547 01.09.2024 1,88 114,23 114,77 0,53 01/09/2024 20 Marchi 321,1 350 50 Pesos Messico 1.655,00 1.855,00 Mediob Tv Cap Floor Ag 23 106,418 1,15 29-08-2023
IT0005282527 15.11.2024 0,73 104,28 104,89 0,52 15/11/2024 IT0004735152 15.9.2026 1,55 118,45 120,01 0,24 15/09/2026 Bca Ifis-21 Eu 359 Cr 148,131 1,34 16-02-2021
IT0005045270 01.12.2024 1,25 109 109,83 0,57 01/12/2024 IT0005388175 It 0,33 100,2 100,55 0,62 28/10/2027 Bei 05/20 Cms Lkd Ts 99,466 1,55 15-07-2020 Mediob 12.06.2025 2,75% Call 103,556 2,03 12-06-2025
IT0005386245 1.02.2025 0,18 98,88 99,42 0,58 01/02/2025 IT0005246134 15.05.2028 0,65 106,36 107,61 0,51 15/05/2028 Bei 05/20 Fix Cms Link 100,096 -5,70 16-03-2020 Mediob 16.09.2022 Mc Ind Link 99,775 - 16-09-2022
IT0004513641
IT0005327306
01.03.2025
15.05.2025
2,5
0,73
121,61
104,3
122,12
104,81
0,59
0,61
01/03/2025
15/05/2025
IT0005387052
IT0005138828
15.5.2030
15.09.2032
0,2
0,63
97,8
106,41
99,43
108,6
0,62
0,71
15/05/2030
15/09/2032 BOT EURIBOR (aggiornato al 05/03) Bei 05/20 Fx CMS Linked
Bei 20 Fix Cms Link
100,001
100,515
0,27
-0,31
08-06-2020
22-06-2020
Mediobanca Ge23 Tv Eur
Mittel 07.08.2023 3,75%
101,004
101,599
0,67
3,27
12-01-2023
06-08-2023
IT0005090318 01.06.2025 0,75 104,53 105,18 0,62 01/06/2025 IT0003745541 15.9.2035 1,18 124,86 127,59 0,66 15/09/2035
IT0005345183 15.11.2025 1,25 110,24 110,68 0,66 15/11/2025 Bei 20 Fix Cms Lkd 101,000 3,47 15-07-2020 Mpaschi 99/29 t.m. 4a emiss 157,144 3,85 01-02-2029
IT0005127086 01.12.2025 1 107,5 108,08 0,66 01/12/2025 CCT Scadenza Giorni Prezzo Rend. Lordo Periodo 360 diff. assoluta Bei 99/2029 Eu Sd 196,726 0,18 26-02-2029 Mpaschi 99/29 t.m. 8a emiss. 155,342 3,70 15-02-2029
IT0004644735 01.03.2026 2,25 122,26 123,04 0,69 01/03/2026 IT0005056541 15.12.20 0,23 100,32 100,48 0,04 15/12/2020 13.03.2020 7 100,059 1,055 1 Sett. -0.517 -0.01 Bei 99/2029 F & Zero 220,117 -6,61 22-01-2029 Spaolo 97/2022 115 Zc 99,501 0,26 30-01-2022
IT0005170839 01.06.2026 0,8 105,4 106,2 0,71 01/06/2026 IT0005104473 15.06.22 0,11 99,81 100,04 0,3 15/06/2022 31.03.2020 25 99,983 0,296 1 Mese -0.513 -0.011 BERS 25 Cms Rates D 108,150 -1,24 22-07-2025 Tip 4,75% 2014-2020 100,168 2,89 14-04-2020
IT0005370306 15.7.2026 1,05 108,38 109,1 0,75 15/07/2026 IT0005137614 15.12.22 0,18 99,95 100,19 0,38 15/12/2022 14.04.2020 39 100,027 0,020
IT0001086567 1.11.2026 3,63 141,63 142,62 0,8 01/11/2026 IT0005185456 15.07.23 0,19 99,69 99,93 0,47 15/07/2023 30.04.2020 55 100,113 - 3 Mesi -0.469 -0.001
IT0005210650
IT0005240830
01.12.2026
01.06.2027
0,63
1,1
103,17
109,44
103,9
110,12
0,77
0,85
01/12/2026
01/06/2027
IT0005399230
IT0005218968
15.12.23
15.02.24
0,11 98,83 99,32
0,2 99,47 99,96
0,53
0,53
15/12/2023
15/02/2024 14.05.2020 69 100,080 0,068 6 Mesi -0.432 -0.014 FONDI CHIUSI
IT0005274805 01.08.2027 1,03 108,48 109,32 0,87 01/08/2027 IT0005252520 15.10.24 0,38 100,37 100,99 0,67 15/10/2024 29.05.2020 84 100,110 -
IT0005359846 15.01.25 0,77 103,55 104,13 0,79 15/01/2025 12.06.2020 98 100,050 0,042 12 Mesi -0.362 -0.003 Fondo ultimo prec. Fondo ultimo prec. Fondo ultimo prec. Fondo ultimo prec.
IT0001174611 1.11.2027 3,25 140,87 142,08 0,95 01/11/2027
IT0005390874 15.01.2027 0,43 100,38 101,09 0,79 15/11/2027 IT0005311508 15.04.25 0,3 99,26 99,93 0,75 15/04/2025 30.06.2020 116 100,018 -
IT0005323032 01.02.2028 1 108,47 109,15 0,89 01/02/2028 IT0005331878 15.09.25 0,07 97,23 97,87 0,66 15/09/2025 14.07.2020 130 100,148 0,029 TASSI BCE Alpha Immobiliare 1074,600 1106,000 Immobiliare Dinamico 81,550 84,510 Opportunita Italia 1290,000 1295,000 Socrate 221,000 225,000
IT0004889033 01.09.2028 2,38 130,68 131,6 0,97 01/09/2028
IT0005340929 1.12.2028 1,4 115,1 115,88 0,99 01/12/2028 CTZ 31.07.2020 147 100,080 -
AMUNDI RE Europa 1254,800 1249,800 Immobilium 2001 1640,000 1647,600 Polis 40,500 43,000 Unicredit Imm
IT0005365165 01.08.2029 1,5 117,28 118,18 1,07 01/08/2029 IT0005329336 30.03.2020 - 100,03 100,01 0,02 30/03/2020 31.08.2020 178 100,189 - Tasso riferimento principale 0,00
IT0001278511 1.11.2029 2,63 137,91 139,06 1,1 01/11/2029 IT0005350514 27.11.2020 - 100,18 100,2 0,01 27/11/2020 14.09.2020 192 100,202 - Depositi -0,50 AMUNDI RE Italia 820,000 847,900 Mediolanum Re A 4,135 4,150 Risp Imm Uno Uno 203,000 205,650
IT0005024234 01.03.2030 1,75 122,35 123,16 1,13 01/03/2030 IT0005371247 29.06.2021 - 99,99 100,17 0,01 29/06/2021 14.10.2020 222 100,289 -
IT0005383309 01.04.2030 0,68 102,25 102,94 1,12 01/04/2030 IT0005388928 29.11.2021 - 99,84 100,02 0,09 29/11/2021 13.11.2020 252 100,159 - Rifinanziamento marginale 0,25 Atlantic 1 226,000 230,000 Mediolanum Re B 2,460 2,485 Energia 3700,000 3700,000 Valore Imm Globale 624,600 625,600

CONCESSIONARIA ESCLUSIVA PUBBLICITA’ NAZIONALE COMMERCIALE


LEGALE - FINANZIARIA - RPQ E DI SERVIZIO DE
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale 23

SPECIALE MOTORI

L’auto virtuale?
No, grazie
Il «non» Salone fa perdere il gusto di scoprire
di persona le novità e mette a rischio la passione
di Pierluigi Bonora il responsabile globale di Fiat, Olivier Fra- occhiate sospettose, tenute a distanza e
nçois, ha spostato nella metropoli lombar- salutati con un freddo cenno della mano,

E
così anche l’auto è finita in quaran- da l’evento programmato a Ginevra. Un ci manca solo che a farne le spese sia la
tena. Maledetto coronavirus, non ti atto di sfida e di coraggio che va oltre la passione e l’indole di conoscere da vicino,
è bastato seminare il panico tra la volontà di fare sensazione. accarezzandole, le cose belle. Tra queste
popolazione per il timore di essere conta- E mentre le altre Case automobilistiche le automobili. Ma non ci fermiamo agli
giati. Ma hai voluto fare di peggio: infetta- hanno scelto Internet per svelare le novità oggetti del desiderio. Il bello dei Saloni,
re anche l’auto e, di riflesso, l’economia. che avrebbero dovuto debuttare al Salone infatti, è l’aspetto democratico. In pratica,
Le conseguenze sono sotto gli occhi di tut- svizzero, Fca è andata controtendenza, nelle giornate riservate ai media, a tutti
ti: Salone di Ginevra saltato con danni mi- con tanto di nuovi modelli - le Nuove Fiat viene data la possibilità di avere incontri
lionari, eventi e test drive rinviati sine dine. 500 Elettriche - esposti prima in piazza del ravvicinati sia con supercar da mille e una
E guardando al settore: oltre al mercato Duomo, a Citylife e piazza della Scala, e notte sia con i mostri sacri del settore, i
che langue, alle concessionarie vuote e poi davanti alla Triennale. top manager alla guida dei colossi dell’au-
all’autotrasporto che rischia la paralisi, ci In un momento in cui si è oggetto di to. Aspetto, questo, ancor di più valido in
sono progetti evaporati, agenzie di promo- un Salone come quello di Ginevra, a misu-
zione bloccate, free lance senza lavoro. In- ra di giornalista. Tutt’altra cosa è assistere
somma, una situazione che deve trovare a presentazioni virtuali e partecipare a ta-
al più presto una via di uscita. AI LETTORI vole rotonde, insieme ad altre decine di
Uno scossa forte è arrivata da Fca che ha Questa settimana le pagine settimanali colleghi, per lo più sconosciuti, con il big
voluto sfidare gufi e paure, organizzando, di «Stile» lasciano spazio allo «Speciale di turno. Interessante, ma a mancare in
nei giorni scorsi, a Milano, il lancio mon- Motori». Torneranno regolarmente saba- tutti i sensi è il «contatto» umano e mate-
diale della Nuova Fiat 500 Elettrica. In pra- to prossimo. riale. Non ci resta che aspettare che que-
tica, in accordo con il Comune di Milano, sto brutto sogno finisca. Prestissimo.
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale 25

SPECIALE MOTORI

ALFA ROMEO GIULIA GTA PININFARINA BATTISTA ANNIVERSARIO MERCEDES-BENZ CLASSE E


Per i suoi 110 anni, Alfa Romeo ha pensato a una super Giulia Solo cinque esemplari per l’hypercar che celebra il Novantesimo La grande e lussuosa berlina tedesca si ripresenta con tante novità

Piero Evangelisti NUOVA FIAT 500 produrla, è pronta a sfornarne fino


Nella foto, la a 80mila pezzi l’anno.
Il Salone di Ginevra, che avreb- Nuova Fiat 500 L’innovazione tecnologica si in-
be spento quest’anno le 90 candeli- Elettrica nesta sul tronco di una forte tradi-
ne, è stato cancellato. Alle confe- nell’esclusivo zione anche su un’altra novità di
renze stampa nelle hall del Palex- allestimento Fca, l’Alfa Romeo Giulia GTA, tira-
po, ora deserte e sgomberate di al- Kartell. Anche tura limitata con la quale la Casa
lestimenti ormai completi quando Armani e Bulgari del Biscione apre i festeggiamenti
è giunta la cancellazione dell’even- hanno griffato per il suo 110° anniversario. È una
to, si sono sostituiti i press release due versioni berlina supersportiva che trae il no-
delle Case sulle novità che avrebbe- esclusive della me e l’ispirazione dalla Giulia GTA
ro svelato. Dalle consuete impres- city-car. I tre del 1965, firmata Autodelta, e che
sioni a caldo si passa, quindi, diret- modelli saranno può contare su un poderoso V6 da
tamente alle riflessioni sulle ten- battuti all’asta 540 cv. Gli anniversari sono, prima
denze dell’industria dell’auto. Cen- negli Usa a di tutto, un momento per celebra-
trale è sempre l’elettrificazione, ov- favore della re il passato, le tappe e i modelli
viamente, perché da quest’anno, associazione succedutisi nel tempo, ma rappre-
per evitare le sanzioni europee pre- ambientalista sentano in molti casi un punto di
viste per chi sfora il tetto dei 95 di Leonardo partenza per una profonda evolu-
g/km di CO2, le auto elettriche o di Caprio zione, come per Pininfarina, che
elettrificate (le ibride plug-in) biso- con la Battista Anniversario, dedi-
gna non soltanto averle in gamma,
ma anche venderle; convincere,
GUARDARE SENZA TOCCARE cata a Giovanni Battista Farina, det-
to Pinin, che fondò la Carrozzeria
cioè, gli automobilisti a lasciare i

Internet invece degli stand


torinese 90 anni fa, ha creato un’hy-
motori termici, con tutte le loro cer- percar made in Italy da 1.900 cv
tezze, per passare alle emissioni ze- che verrà prodotta soltanto in cin-
ro delle elettriche pure, un cambia- que esemplari e venduta a un prez-
mento radicale di stili di guida e di zo di 2,6 milioni di euro.
vita, che può essere in parte am-
morbidito optando per una PHEV
che abbina termico ed elettrico.
Sugli ultimi modelli, l’innovazio-
Debutta il Salone «da casa» Avrebbe trovato la sua cornice
ideale sotto le luci del Palexpo gine-
vrino la DS 9 E-Tense, la nuova am-
miraglia del giovane brand di Grou-
ne rappresentata dall’elettrico, for-
se per allargare i consensi del pub- Lo stop alla rassegna di Ginevra dà il via al primo pe Psa che porta il nome dell’icona
del marchio Citroën, DS, che de-
blico, sembra puntare in modo de- buttò al Salone di Parigi del 1955
ciso a fondersi con la tradizione. tentativo di organizzare lanci e conferenze online sotto le volte liberty del Grand Pa-
Emblematica è l’attesissima Nuo- lais, per molti anni ineguagliabile
va Fiat 500, evoluzione (più larga e DS 9 E-TENSE tempio dell’automobile. In DS 9
più lunga, ma sempre sotto i 4 me- Quella francese è E-Tense, grande berlina a tre volu-
tri) della serie attuale, che viene una berlina di mi, troviamo esaltati tutti i valori
proposta soltanto full electric (118 lusso, incentrata del primo modello - dalle sospen-
cv, batteria da 42 kWh, 320 km di su stile, eleganza sioni idropneumatiche all’elegan-
autonomia, fast charger per ricari- e tecnologia. za della linea e alla raffinatezza de-
ca veloce) e riccamente dotata di Design slanciato, gli interni - abbinati a un modernis-
dispositivi di assistenza che la abili- grazie ai suoi simo powertrain ibrido plug-in,
tano, unica tra le city-car, a una 4,93 metri di analogo a quello di DS 7 Crossback
guida autonoma di livello 2. lunghezza.DS 9 E-Tense, che arriva a fornire una
L’auto che nel 1957 ha messo in E-Tense è spinta potenza massima di 360 cv. Nono-
macchina gli italiani, rinata nel da un motore stante Suv e compatte rappresenti-
2007, punta con il suo immutato ibrido plug-in da no ormai il vero business del
glamour e un prezzo relativamen- 225 cv. brand, Mercedes-Benz continua a
te accessibile (intorno ai 35mila eu- È possibile coccolare l’auto più amata, la Clas-
ro, esclusi incentivi) a conquistare viaggiare a zero se E, prodotta, in oltre 50 anni, in
un gran numero di clienti che tutto- emissioni fino a 14 milioni di unità. Anche sulla
ra esitano a buttarsi sull’elettrico: 135 km/h, con nuova serie debutta la tecnologia
la fabbrica di Mirafiori, la «casa» una autonomia mild hybrid con rete a 48 V, un’ani-
della Fiat scelta e ristrutturata per tra i 40 e i 50 km ma green per una berlina di lusso.

TOYOTA YARIS KIA SORENTO BMW I4


Il bestseller giapponese celebra quest’anno la quarta generazione Quarto atto per Kia Sorento, il Suv coreano cambia profondamente La gran coupé elettrica bavarese sarà prodotta dal prossimo anno
26 Sabato 7 marzo 2020 il Giornale

SPECIALE MOTORI

BENTLEY MULLINER BACALAR ASTON MARTIN V12 SPEEDSTER ALPINE A110 COLOR EDITION 2020
Un’opera d’arte scolpita a mano: 12 esemplari a 2 milioni di euro Il bolide è ispirato al cacciabombardiere americano F/A-18 La coupé francese in questo color giallo girasole sino a fine anno

Roberta Pasero MORGAN PLUS car da 1,650 milioni, spigolosa cou-


FOUR 2020 pé elettrica tutta nera e rame, 1.114
«Il vero amore è come i fanta- Sotto le iconiche cv e 400 km di libertà.
smi: tutti ne parlano, però ben po- forme british «Auto che devono farsi notare an-
chi l’hanno visto davvero». Il Salo- senza tempo di che giocando con le tinte poco clas-
ne di Ginevra va oltre l’aforisma di questa Morgan, siche, indispensabili per accentua-
Francois de la Rochefoucauld. Nes- batte un cuore re la loro personalità, perché il colo-
suno l’ha visto, ma tutti ne parlano. techno nuovo al re è importante sulle strade come
Perché è un mix & match di techno- 97%: motore nella vita», dice Van den Acker, che
design e lifestyle. E una roadmap, Bmw 2.0 e telaio sogna carrozzerie con sfumature
quest’anno virtuale, di sogni possi- di alluminio. variabili secondo la luce. Dunque
bili e sfide visionarie. Per esempio, Dal 1950 fedele «capsule collection» per Alpine
avere due auto in una. Come con- a se stessa nel A110 Color Edition 2020, giallo gira-
sente Renault Morphoz, concept design classico, sole mat sino a fine anno e poi si
pieghevole, che si apre e si chiude la mitica spider vedrà. Rifiniture oro per le 400 si-
a fisarmonica. Con livrea aerodina- inglese si lhouette di A110 Légend GT o perso-
mica che da compatta per la città ripropone con nalizzabili per i 110 esemplari Ate-
diventa XL in versione travel, e ani- prestazioni lier Alpine. Perché ogni A110 sia
ma elettrica estensibile da 400 a importanti: unica e colorata come chi la sce-
700 km di autonomia. Tecnologia e 240 km/h glie. Ma «capsule collection» può
basta? No, anche poesia. voler dire altro. Per esempio gli
«Bisogna sempre avere una bella
storia da raccontare per disegnare
TRA TECHNODESIGN E LIFESTYLE pneumatici non pneumatici Goo-
dyear reCharge, concept rivoluzio-
automobili, oggetti meravigliosi,

«Disegnare automobili
nario per veicoli elettrici: battistra-
quelli che ancora oggi fanno sogna- da rinforzato con fibre di seta di
re di più», afferma Laurens van den ragno, sostenuto da telaio da ricari-
Acker, direttore design in Groupe care con mescola in capsule simili
Renault, che da ragazzo immagina- a quelle del caffè, che lo rigenerano
va il futuro con Lancia Stratos e le
auto delle grandi firme: Pininfari-
na, Bertone, Ferrari. «Ci vuole poe-
sia per creare vetture che per stupi-
una bella storia da narrare» adattandosi a condizioni climati-
che, area geografica o modo di viag-
giare, evitando di cambiarle o di
gonfiarle ai cali di pressione. Per
re devono avere sensualità, tecnici-
tà e perfezione. Perché sono arte. Parla Laurens van den Acker, stilista di Renault andare dappertutto come con Tra-
cy. Everyone. Everyday. Everywhe-
Sono bellezza». re, concept progettato dagli studen-
Una grande bellezza a volte limi- Nuove tendenze tra concept e supercar esclusive ti del Master in Transportation De-
ted edition. Come Aston Martin sign di IED, Torino, un’elettrica per
V12 Speedster, 88 esemplari aero- RIVOLUZIONE sei dal design asimmetrico, davanti
spaziali da 876mila euro nati in si- MORPHOZ chi guida, dietro lounge condivisa.
nergia con Boeing e ispirati al cac- Il concept E poi auto rivisitate e corrette, fa-
ciabombardiere Usa F/A-18. Fuori, elettrico di cendo il lifting all’heritage. L’esem-
carrozzeria color argento Skyfall, Renault (nella pio è Morgan Plus Four 2020: cuore
omaggio a James Bond, all’interno foto, il designer techno nuovo al 97%, motore Bmw
abitacolo con due gusci singoli deri- Laurens van den TwinPower Turbo 2.0 e telaio di al-
vati dai caccia Super Hornet e dove Acker che lo ha luminio sotto le iconiche forme bri-
il casco è obbligatorio prima di sca- ideato) si tish senza tempo.
tenare il V12 con 700 cv e 753 Nm distingue per Perché, in realtà, anche le future
di coppia e arrivare a 300 km fast & essere car, quelle che con la guida autono-
furious. Come la roadster Bentley «pieghevole». ma si trasformano in leaving viag-
Mulliner Bacalar, opera d’arte da Infatti, si allunga gianti, conservano ispirazione anti-
collezione, scolpita a mano e bespo- di 40 centimetri ca: «Rimandano alle carrozze
ke, assecondando per 2 milioni i in versione dell’800 trainate dai cavalli e guida-
desideri dei 12 happy few avvolti da «travel», te dal cocchiere», riflette Van den
carrozzeria verniciata anche con aumentando Acker. «Due secoli dopo ritorna
gusci di riso. Tiratura ancor più li- l’autonomia da questo concetto di casa su strada,
mitata a 5 esemplari per Carmen 400 a 700 però adesso il cocchiere è digitale e
Boulogne by Hispano Suiza, hyper- chilometri i cavalli sono elettrici».

GOODYEAR RECHARGE TRACY EVERYONE. EVERYDAY. EVERYWHERE CARMEN BOULOGNE BY HISPANO SUIZA
Ecco lo «pneumatico» concept creato per le autovetture elettriche L’originale concept progettato dagli studenti dello IED di Torino L’interno della coupé elettrica nera e rame da 1.114 cv di potenza
Electric & Freedom.
Nuova KONA Electric
con autonomia fino a 449 km.

ANTICIPO 0 TAN 0,00%


INTERESSI 0 TAEG 0,74%
Tua da € 299* al mese.

Solo a marzo con JuiceBox Enel X in omaggio.

Libertà è un’autonomia sorprendente, fino a 449 km.


Libertà è azzerare le emissioni, per una mobilità davvero sostenibile.
Libertà è nuova Kona Electric.

#NextAwaits

hyundai.it

*SALVO CONDIZIONI E LIMITAZIONI INDICATE DA CONTRATTO. Annuncio pubblicitario con finalità promozionale. Gamma Kona Electric: consumi

160.000 KM da 150 Wh/km a 154 Wh/km. Emissioni CO2 g/km 0,0. Offerta valida in caso di rottamazione di veicoli da Euro 1 a Euro 4, di acquisto di veicoli con
prezzo di listino inferiori a €50.000 (IVA esclusa) e con livelli di emissioni CO2 da 0 a 20 (NEDC correlato). Intestati, da almeno 12 mesi, all’acquirente e
BATTERIA GARANTITA immatricolati fra 1 marzo 2019 e il 31 dicembre 2021. Per l’applicabilità, l’ammontare, le condizioni e limitazioni dell’Eco-bonus si invita a prendere visione
della Legge di Bilancio 2019. Valido solo per i concessionari che aderiscono all’iniziativa. Prezzo €32.300 riferito a Kona Electric 39 kW/h 136CV XPrime.
Offerta valida con finanziamento Hyundai i-Plus 0. Esempio rappresentativo di finanziamento: prezzo listino €38.300, IPT e PFU esclusi; prezzo promo
€30.050, anticipo €0, importo totale del credito €31.420,03 da restituire in 36 rate da €299 ed un VFG pari alla maxi rata finale di €21.065, importo totale
dovuto dal consumatore €32.010,50. TAN 0,00% (tasso fisso) – TAEG 0,74% (tasso fisso). Spese comprese nel costo totale del credito: interessi €0, istruttoria €395, incasso rata €3 cad. a mezzo SDD, produzione e invio lettera conferma contratto €1; comunicazione
periodica annuale €1 cad.; imposta sostitutiva: €79,54. Offerta valida dal 01/03/2020 fino al 31/03/2020. Condizioni contrattuali ed economiche nelle “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” presso i concessionari e sul sito www.santanderconsumer.
it, sez. Trasparenza. Salvo approvazione di Santander Consumer Bank. Creditor Protection Insurance (Polizza Credit Life per dipendenti del settore privato - contratto di assicurazione vita inabilità totale permanente, perdita d’impiego; in alternativa, Polizza Credit Life
per qualsiasi tipologia di lavoratore - contratto di assicurazione vita, inabilità totale temporanea e permanente) – durata della copertura pari a quella del finanziamento, premio €1.370,03 compagnie assicurative: Cnp Santander Insurance Life Dac e Cnp Santander
Insurance Europe Dac (facoltativa e perciò non inclusa nel Taeg). Prima della sottoscrizione leggere il set informativo, disponibile sul sito internet www.santanderconsumer.it, sez. Trasparenza e consultabile presso le filiali Santander Consumer Bank e i concessionari.
Offerta JuiceBox Enel X 7,4 kW in omaggio valida fino a esaurimento scorte. Puoi anche aderire all’ Offerta di Enel X “Juice Pack Full” con Juice Box da 7,4 kW e 780 kWh inclusi per ricaricare tramite colonnine pubbliche. Valore commerciale offerta Juice Pack Full 7,4
kW €2.389; Garanzia 5 anni, Home check e installazione incluse. I kWh disponibili sono inclusi per due anni. Alla scadenza i kWh non utilizzati andranno persi.**Condizioni e limiti della garanzia Hyundai su www.hyundai.it/servizipostvendita/5anni.aspx. Tale Garanzia
proposta non si estende a tutte le componenti delle autovetture. La Garanzia Hyundai di 5 Anni a Chilometri Illimitati si applica esclusivamente ai veicoli Hyundai venduti al cliente finale da un Rivenditore Autorizzato Hyundai, come specificato dalle condizioni
contrattuali contenute nel libretto di garanzia. ***Hyundai offre una garanzia di 8 anni o 160.000 km sulla batteria agli ioni polimeri di litio.
28 Sabato 7 marzo 2020 il Giornale
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale 29

SPECIALE MOTORI

FORMULA «OPEN» PER DETROIT PARIGI GIOCA LA CARTA MOBILITÀ MONACO SI «PRENDE» FRANCOFORTE
Il Salone nordamericano si sposta da gennaio in giugno (9-20) Dopo il flop del 2019, il «Mondial» di Parigi cambia radicalmente Addio al mega IAA di Francoforte, dal 2021 toccherà a Monaco

Gabriele Villa SI VOLTA PAGINA dalità dinamiche, potendo contare


su un plus unico come la pista di
Dopo ogni Waterloo, anche se

Goodwood ha fatto scuola


Monza».
provocata da un’offensiva di bacil- Per Gianmarco Giorda, presiden-
li, alcune riflessioni si impongono. te dell’Exhibition Committe di Oi-
Come saranno e, soprattutto, ci sa- ca (Organizzazione internazionale
ranno ancora i Saloni dell’auto du- costruttori veicoli a motore), «l’an-
ri e puri, ovvero con stand sceno-
grafici, presentazioni statiche, con-
ferenze vis a vis? Le avvisaglie di un
cambiamento epocale si erano già
Ora l’Italia sale in cattedra nullamento di Ginevra arriva in un
momento di transizione per tutte
le manifestazioni automotive, es-
sendo ormai superata la formula
più che affacciate prima della can-
cellazione dell’appuntamento di Dal Parco Valentino al Milano Monza Motor Show degli scorsi decenni». «In questo ca-
so - aggiunge - l’emergenza, volen-
Ginevra con le defezioni e i riposi- do vedere il bicchiere mezzo pie-
zionamenti di molte Case che ave- e al Motor Valley Fest: l’auto va incontro alla gente no, ha avuto anche effetti positivi:
vano apertamente dichiarato la vo- penso alla piattaforma online gra-
lontà di cambiare strategia e conte- zie alla quale gli espositori hanno
sti espositivi. Dunque? Il Salone tenuto in streaming, da diverse lo-
che non c’è mai stato, quello nuo- cation, le conferenze stampa pro-
vo, dall’appeal vincente, forse ci sa- grammate. Un’innovazione che ri-
rà. Anzi, c’è già. Dentro i confini di specchia la trasformazione dei for-
casa nostra, impermeabile alle po- mat classici, come del resto la noti-
lemiche, contenuto nei costi. E, so- zia di un nuovo IAA 2021, trasferito
prattutto, democratico: l’auto che da Francoforte a Monaco di Bavie-
va incontro al possibile acquirente, ra come evento cittadino dedicato
o al semplice appassionato, e non alla mobilità e ai suoi nuovi para-
il contrario. digmi. Ritengo che l’Italia, con ini-
È la filosofia che, fin dal debutto, ziative come “Milano Monza Open
ha animato il Salone dell’Auto Par- Air Motor Show” e “Motor Valley
co Valentino di Torino, traslocato Fest”, sia stata l’apripista nell’intro-
quest’anno in Lombardia, che a durre concept innovativi. Di fronte
metà giugno si presenterà ribattez- a quest’evoluzione, l’Exhibition
zato «Milano Monza Motor Show» Committe di Oica intende mante-
e con un format rivoluzionario, sin- nere un ruolo attivo e progettuale
tetizzato dall’ideatore Andrea Le- nel rilanciare la centralità dell’espe-
vy. «Siamo sempre stati innovativi rienza diretta, da parte degli utenti,
e in controtendenza rispetto ai Salo- del prodotto auto e delle tecnolo-
ni tradizionali - spiega - e a mag- gie che ne stanno alla base, e nel
gior ragione lo sarà il nuovo “Mila- gestire la transizione senza dimenti-
no-Monza”, una sorta di Good- care l’eredità di decenni di eventi
wood democratica, un festival di successo».
dell’automobile con oltre 40 Case PASSIONE E INNOVAZIONE E, dalle terre dei Motori, Emanue-
presenti, ma non in gara per mo- Il «Goodwood Festival of Speed» si svolge ogni anno. Sotto, da sinistra: Andrea Levy, Gianmarco Giorda ed Emanuele Burioni le Burioni, direttore di Apt Servizi
strare i muscoli, perché abbiamo Emilia Romagna, sottolinea: «Stia-
previsto stand tutti uguali. Obietti- mo lavorando alla seconda edizio-
vo? Un invito alle Case a un nuovo ne del “Motor Valley Fest” e lo stia-
dialogo con il pubblico, fatto più di mo facendo insieme ai nostri part-
prodotto, di informazione e di test ner regionali e nazionali perché è
drive. I Saloni come Ginevra, al di un format nuovo che guarda al futu-
là dell’emergenza sanitaria che ro, per dare nuove opportunità pro-
l’ha annientato, dimostrano come fessionali al territorio. L’obiettivo è
la formula statica sia datata. Noi ab- quello di creare un’edizione di suc-
biamo stravolto questo modello, cesso, per proporre al pubblico, ai
portando in primo piano sì le prin- turisti italiani e internazionali, agli
cipali novità, valorizzando anche i addetti del settore, un evento per il
comparti del motorsport, delle au- rilancio dell’eccellenza italiana nel
to classiche e supercar, ma in mo- mondo».

DA TORINO IN LOMBARDIA UN BRUTTO 90° COMPLEANNO SECONDA EDIZIONE


«Milano Monza Motor Show» si terrà dal 18 al 21 giugno prossimi Dopo la cancellazione, il Salone di Ginevra ora fa i conti con i danni Dal 14 al 17 maggio Modena sarà al cento del «Motor Valley Fest»
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale 31

Album
SPOSTATO ANCHE MIART Miart, la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano, prevista dal 17 al
19 aprile, è stata spostata: si terrà a Fieramilanocity dall’11 al 13 settembre (insieme con la
Saloni e fiere: arte ed editoria Milano ArtWeek). Anche l’editoria però si ferma. Salta «Libro Come», la festa del Libro in
programma a Roma dal 12 al 15 marzo, mentre la «Bologna Children’s Book Fair» slitta a
si fermano per il coronavirus maggio. All’estero invece cancellato il Salone del Libro di Parigi, previsto per il 20 marzo, in
Germania disdetta la Fiera del libro di Lipsia e annullata la «London Book Fair».

Luca Doninelli «IL FIUME DELLA VITA» banali attitudini condiscen-


denti, ma descrivono piutto- CON «IL GIORNALE»

I Eugenio Borgna
libri passano senza la- sto un’azione fondamentale:
sciare traccia, e di nor- quell’essere «qui-e-ora» e, al I segreti
ma la fortuna cui posso- tempo stesso, sempre in ascol-
no aspirare è che alme- to di altro, che definisce in della fanteria
no una persona si possa dire modo acuto l’umano. L’uomo
che ha battuto
sinceramente, onestamente
colpita dalle parole lette, e le
possa tenere in cuore per mi-
gliorare o quantomeno per
confortare i propri giorni pre-
Psichiatra «gentile» è ascolto, è gentilezza. «Non è
possibile - scrive Borgna - fa-
re psichiatria se non ci si edu-
ca a nutrire la nostra vita di
ascolto e di gentilezza, di sag-
il Barbarossa
Matteo Sacchi
cari, spesso bui. Ma qualche
libro oltrepassa questa zona
grigia. Si tratta di quei libri di
cui nessuno, dopo averli letti,
può dire «ho perso il mio tem-
contro l’arroganza gezza e di tenerezza, e anche
ad abdicare ad ogni forma di
noncuranza e di indifferenza,
di freddezza emotiva e di di-
stratta lontananza...». E anco-
D
a oggi sarà in edicola
con Il Giornale il se-
condo volume di Sto-
ria delle fanterie italiane. S’in-
po», libri necessari: libri il cui
compito è di ricordarci che
noi siamo non tanto ciò che
mangiamo ma piuttosto ciò
che dimentichiamo, perché
del dolore mentale ra: «Non dovremmo mai di-
menticare (...) che senza ana-
lizzare cosa accade in noi, nel-
la nostra vita emozionale, nul-
titola Le fanterie nel Medioevo
e nell’Era Moderna ed è in ab-
binata con il nostro quotidia-
no al prezzo di 12 euro (più il
costo del quotidiano). Dell’au-
essere umani vuol dire stare Ascolto, poesia e condivisione sono strumenti la sapremmo cogliere delle
emozioni dei pazienti, e delle tore di questo saggio molto
attenti, vigili come le scolte completo ha già parlato in
che vegliano nella notte, men- fondamentali per sradicare il male profondo cose da dire loro».
Da queste parole, ripetute queste pagine lo storico Fran-
tre la distrazione è la regola in mille suggestive varianti cesco Perfetti. Qui basti dire
dei nostri giorni. carica della cura a quell’azio- ad ogni possibile vista. Ma an- tracce, di cui ignoriamo la ter- nel corso di tutto il libro, si che Edoardo Scala
Uno di questi grandi libri è ne fondamentale, che è che in questi casi estremi, do- ribilità. È quello che Petrarca evincono alcune costanti an- (1884-1964), oltre che Genera-
Il fiume della vita di Eugenio l’ascolto. Nessuno può dirsi ve la parola non può più nul- chiama «spirto gentil», espres- tropologiche che vanno ben le di Divisione e fondatore del
Borgna (Feltrinelli, pagg. 190, estraneo al Canto notturno di la, permane il linguaggio del sione migrata poi nelle note al di là della deontologia pro- Museo storico della fanteria
euro 16). Il vivido ricordo un pastore errante dell’Asia: sorriso, delle carezze, degli ab- della Favorita di Gaetano Do- fessionale: da un lato, è neces- di Roma, è stato uno degli stu-
dell’infanzia con i suoi sogni, ma allo stesso modo, proprio bracci. La psichiatria non può nizetti. È quello che Michelan- sario lasciarsi educare, per- diosi di cose militari più pro-
le sue vacanze al mare e la perciò, nessuno può sentirsi ignorare nemmeno questa gelo, già anziano, invoca nei ché l’ascolto e la gentilezza fondi del nostro Novecento.
sua solitudine essenziale. estraneo alla voce del dolore estrema, apparentemente futi- versi immortali: «Ma che non appartengono all’istinto, Entriamo invece nello speci-
L’adolescenza trascorsa sui e al suo enigma, che nel mala- le forma di comunicazione. poss’io, Signor, s’a me non e vanno coltivate; dall’altro, fico del volume, che illustra
monti, durante la guerra, sot- to tende a scendere in profon- Borgna la chiama «psichia- vieni/ coll’usata, ineffabil cor- occorre abdicare da quella di- molto bene come il Medioevo
to la guida di una splendida dità, fino a sottrarsi - come tria gentile». Gentile. Una pa- tesia?». Gentilezza, cortesia. strazione, da quella sufficien- sia stato un periodo di relativa
madre e delle sue parole, nel caso della schizofrenia - rola di cui abbiamo perso le Parole che non suggeriscono za, da quella prosopopea che decadenza per l’arma di fante-
ci fanno “re” del nostro picco- ria provocata
UMANESIMO lo mondo, sempre al riparo da alcuni
delle nostre teorie, dei nostri cambiamen-
Dallo «spirto gentil» discorsi, delle nostre sicurez- ti tecnologi-
di Petrarca a Leopardi, ze. La psichiatria è azione co- ci, tra cui l’av-
munitaria, un cammino sem- vento della
Rilke e Dostoevskij pre «aperto alla speranza» sui staffa, e cultu-
sentieri del dialogo e del lin- rali, come lo
mentre il padre - grande avvo- guaggio, un riannodarsi di pa- status sociale
cato - combatte in difesa della role e sussulti dell’anima (che del cavaliere
libertà di tutti. Il difficile orien- sono forse la stessa cosa) in- presso le popolazioni barbari-
tamento nel mondo degli stu- torno a un nucleo di dialogo, che. Il fante venne così sem-
di, fino all’approdo in psichia- di attesa, di ricercata empa- pre più relegato in un ruolo di
tria al seguito di maestri illu- tia. Senza speranza non ci sa- accompagnamento sui cam-
stri. E poi, sessant’anni di la- rebbe cura, non ci sarebbero pi di battaglia. La fine del sol-
voro, a stretto contatto con la parole. La follia, dice Borgna dato a piedi travolto dal cava-
malattia mentale, nei manico- citando l’amato Thomas liere sempre più corazzato e
mi, nelle strutture ospedalie- Mann, «è parola mite e musi- dotato di maggior velocità sul
re, a casa propria. E l’insegna- cale». Perciò la psichiatria campo di battaglia? No, affat-
mento universitario, da cui non è un mestiere ma un mo- to. Perché se la cavalleria è il
usciranno alcuni tra i maggio- do di stare al mondo: quel mo- tipico corpo militare specializ-
ri psichiatri italiani. do che sa di non poter evitare zato della società feudale, le
Eugenio Borgna è una delle le trafitture, le ferite che azze- fanterie tornano protagoniste
figure cardine della cultura rano i nostri discorsi e li fan- con l’avvento dei Comuni, in-
italiana. Per tutta la vita, il tenzionati a tornare ad utiliz-
suo impegno con la sofferen- METODO zare il vecchio modello del cit-
za psichica si è incrociato - tadino soldato caratteristico
non programmaticamente La follia è «parola mite della Roma antica e della pól-
ma per destino - con la bellez- e musicale» con la quale eis greca. Un trionfo che ribal-
za: l’arte, la musica, la poesia, ta il rapporto cavaliere-fante
il romanzo. Nell’arte e nella
si deve saper dialogare viene ottenuto per la prima
letteratura, Borgna trova non volta dai Comuni proprio con
solo una consolazione, ossia no ricominciare da capo ad la battaglia di Legnano (1176)
una compagnia nella solitudi- ogni incontro, ad ogni scon- a cui Scala da ampio spazio.
ne, ma l’inattesa risonanza tro con chi è diverso da noi, Come ne dà a nuove armi,
che, sola, poteva permettere con chi soffre le pene dell’in- quali la balestra, che trasfor-
all’esercizio della psichiatria ferno senza averne colpa, con marono i fanti genovesi nel
di distendersi, di realizzarsi chi, dal fondo del suo inferno, terrore della cavalleria nemi-
pienamente: l’eco, cioè, che ci rende impossibile pensarci ca.
intercorre tra il grido doloro- come persone «a posto». Il volume, attentissimo ai
so del malato e la voce di un Il fiume della vita non è per- singoli Stati italiani, poi si av-
poeta come Leopardi, o Rilke, ciò solo la testimonianza di ventura nella storia delle fan-
o di un romanziere come Do- un grande psichiatra ma un terie di epoca moderna spie-
stoevskij. inno a tutto ciò che scartia- gandone la tipicità. E dedican-
Voci ultimative, voci defini- mo, considerandolo inutile do largo spazio all’avvento
tive come è definitivo il dolo- per la costruzione di una vita dell’arma da fuoco che ripor-
re più acuto, che non cerca degna di essere vissuta: la fra- tò in via definitiva il vantaggio
spiegazioni teologiche ma in- gilità, la debolezza, la dolcez- dalla parte della fanteria e po-
voca un senso qui e ora. Que- za, la gentilezza, il silenzio, la nendo fine, seppur lentamen-
sto è il compito spropositato malinconia. Così scartando, te, a un certo tipo di «mestiere
dello psichiatra, un uomo che finiamo per rimuovere il dolo- delle armi» che riuniva nobili
non può entrare in rapporto re e la morte: al punto che, e professionisti mercenari in
con il dolore di un altro senza quando ci si presentano, ci una strana élite armata di lan-
far proprio quel dolore. E la scopriamo senza parole per cia, armatura a placche e ca-
poesia, sostenuta dalla fede, BATTAGLIA Eugenio Borgna, psichiatra, saggista e accademico, è nato a Borgomanero nel 1930 dirle, senza occhi per guar- vallo.
abitua la coscienza di chi s’in- darle.
32 ALBUM Sabato 7 marzo 2020 il Giornale

TENSIONE fico Writing Madness, McGra-


Da bambino Tre opere th spiega il suo speciale rap-
di Patrick porto con le malattie mentali:
l’autore McGrath «uno psichiatra mi iniziò alle
sono state teorie della follia quando ave-
è vissuto adattate vo otto anni. Era mio padre».
per il cinema: Cresciuto all’interno del
con il padre «The Broadmoor Lunatic Asylum,
Grotesque» il piccolo Pat ha passato una
in un affollato nel 1995 lunga parte della sua vita in
(regia un manicomio «obsoleto, so-
manicomio di John-Paul vraffollato e decrepito» dove
Davidson), furono ricoverate fino a otto-
Luca Crovi «Spider» cento persone. Il suo rappor-
nel 2002 to personale con i malati di

C
ome si racconta la (regia mente è iniziato molto presto
paura? Lo dimostra di David e l’osservazione dei ricoverati
Patrick McGrath Cronenberg) gli ha permesso di capire
nell’antologia Rac- e «Asylum» quanto fosse drammatico
conti di follia (La nave di Te- («Follia») l’impatto sulle persone di pa-
seo, pagg. 518, euro 22) che nel 2005 tologie come la schizofrenia,
raccoglie 24 inquietanti sto- (regia una malattia che frantuma la
rie, alcune riprese dalle rac- di David mente e poi la ricostruisce
colte Acqua e sangue e altri Mackenzie) con visioni distorte della real-
racconti e La città fantasma. tà.
Manhattan ieri e oggi e sei to- McGrath ha esplorato la
talmente inedite. Come spie- pazzia in romanzi sconvolgen-
ga Joyce Carol Oates nell’am- ti come Follia, Spider, Trau-
pia introduzione al volume, ma e nei suoi racconti ricorda
questi racconti «lasciano in- spesso ai lettori che solo la sa-
travedere la vastità dell’imma- nità mentale e il raziocinio
ginazione e dell’erudizione di possono salvarli dai veri orro-
McGrath. In quanto legittimo ri. Per questo le sue storie so-
erede dei grandi scrittori goti-
ci del diciannovesimo secolo,
Un maestro no raccontate con molto equi-
librio, sia che a farlo sia uno
e sommo adepto del gotico
letterario contemporaneo,
da brividi
FANTASMI IN CARNE E OSSA
McGrath sa cosa significhi es-
sere tormentati dai fantasmi, È il senso di vuoto
e come trascrivere nel modo che circonda i personaggi
più persuasivo gli incubi del-
la “personalità frantumata” a renderli spettrali
che risuonano in ognuno di
noi».
A tutti gli effetti McGrath è
«RACCONTI DI FOLLIA» scrittore, uno stivale o una
mosca. La stranezza degli
uno degli innovatori del gene-
re letterario new gothic nel
quale, oltre alla Oates, posso-
no essere annoverati anche
Così Patrick McGrath eventi non dipende nemme-
no dal fatto che accadano in
Kenya, in Congo, in una casa
vittoriana abbandonata, in
narratori come Anne Rice,
Ramsey Campbell, Ruth Ren-
dell, Angela Carter, Peter
Straub. Sicuramente il suo le-
suona alla pazzia un intricato giardino inglese,
o a Manhattan. «Il sonno del-
la ragione genera mostri», co-
me ben visualizza nell’omoni-
game con scrittori del passato
come Conan Doyle, Edgar Al-
lan Poe, Robert Louis Steven-
son, Ambrose Bierce, Bram
della porta accanto Patrick McGrath (Londra,
7 febbraio 1950) ha scrit-
to numerosi romanzi, tra
cui «Follia» (1998), «Mar-
mo quadro il pittore spagnolo
Francisco Goya. E McGrath
sa che se con la follia bisogna
imparare a convivere, biso-
Stoker, Henry James è forte, L’aspetto più inquietante di questa raccolta tha Peake» (2001), «Spi- gna anche essere consapevoli
sia per stile narrativo, sia per der» (2002, da cui è stato che solo una razionale visio-
suggestioni. McGrath si di- (con 6 storie inedite) è la «normalità» dell’orrore tratto il film di David Cro- ne della realtà ci permette di
stacca da tutto ciò che ha fat- nenberg), «Port Mungo» allontanare il terrore. La pau-
to la forza del movimento sgradevoli. McGrath sa che la che circonda i suoi personag- re la sensazione sgradevole (2004), «Trauma» (2007), ra è una compagna con la qua-
splatter punk portato avanti paura è generata dalla nostra gi a renderli spettrali. all’olfatto che lo sconvolge da «L’estranea» (2013) e «La le l’uomo deve imparare a
con talento urticante da Clive mente e che la follia può sca- Il protagonista di L’odore, il tempo. In Ground Zero l’effet- guardarobiera». Il volu- convivere e solo averla a fian-
Barker, Joe R. Lansdale, Kim tenare mostri ben peggiori. quale per anni ha tenuto chiu- to dell’11 settembre ha inne- me «Racconti di follia» co ogni giorno fa crescere in
Newman, Paul M. Sammon. Per questo nei suoi racconti sa una stanza della sua casa e scato paure innominabili ed è edito da La nave di Te- lui il senso di responsabilità
Non ci sono facili effetti gore non è la presenza di vampiri, ha avuto paura di far entrare l’assenza dei corpi a sconvol- seo comprende tutte le sulle cose. Cercare di dimenti-
o grand guignol, nelle sue sto- angeli, fantasmi, cannibali, se- qualcosa che lo potesse conta- gere chiunque, l’impossibili- sue storie brevi, di cui carla o allontanarla vuol dire
rie, che non puntano tutto sul rial killer a essere disturban- minare, all’improvviso sco- tà di ricordare i propri cari in sei inedite. sprofondare nella follia più
sangue né sulle situazioni te, bensì è il senso di vuoto pre di essere lui stesso a crea- carne e ossa. Nell’autobiogra- profonda.

Luigi Mascheroni UN INNOVATORE DELLA NARRATIVA CONTEMPORANEA era rasato i baffi, che gli altri fingevano
di non accorgersene, e quando se ne
L’identità letteraria passa dall’inquietudine
E
mmanuel Carrère non ha i baffi. rese conto lanciò un’occhiata allo spec-
E non li ha mai avuti. O almeno: chio sopra il camino per convincersi
non esistono foto pubbliche che che non aveva sognato...». Ma cosa sta
dimostrino il contrario. O forse li aveva
e poi se li è tagliati, ha fatto sparire tutte
Carrère, un romanzo da leccarsi «I baffi» succedendo? È lui che sta perdendo la
testa o è il mondo intorno a lui che ha
le fotografie che mostravano il volto baf- Torna uno dei primissimi libri dello scrittore francese. Di pura «fiction» cominciato a girare al contrario? Veloce-
futo prima che arrivassero in mano alla mente, inesorabilmente, l’identità del
stampa, e ora può farci credere di esse- cun altro ha tirato fuori Kafka. L’autore, per la regia dello stesso scrittore. Uscito Surrealista (i baffi sono qualcosa di mol- protagonista è messa in discussione. Ef-
re sempre stato pulito... O magari, altra da parte sua, ha smentito gli uni e gli in Italia nel 1987 per Theoria (con una to surrealista...)? O paranoico-complot- fetti collaterali: crisi di coppia, richiesta
ipotesi, presto Carrère se li farà cresce- altri. «Non conosco bene Kafka né Pi- bellissima foto di copertina «fatta in ca- tista? Anche. di aiuto a uno psichiatra (ma a chi ser-
re, e molti di noi saranno convinti che li randello», disse tempo fa in un’intervi- sa») e nel 2000 per Bompiani, torna ora Intanto ecco la ficton (quando Car- ve: a lui o alla moglie che trama contro
abbia sempre portati... Domanda: ma sta. Oltre, c’è solo il ricordo inconscio. per Adelphi, che sta ripubblicando tut- rère ancora non era il maestro del non di lui?), la discesa nella follia, un viag-
se improvvisamente si mostrasse al Comunque, il fatto è che oggi I baffi to Carrére. fiction novel). Il protagonista, che rimar- gio-fuga a Hong Kong, e poi a Macao.
pubblico con i baffi, noi saremmo in rispuntano. Il romanzo - titolo originale Un libro grottesco? Horror? Surreale? rà sempre senza nome, un pomeriggio, Colpo di scena finale. No: torsion de l’in-
grado di riconoscere Emmanuel Car- sul tardi, decide di tagliarsi i baffi (li trigue.
rère? Ci sarà un motivo se in tanti ro- FRA (SUR)REALTÀ E HORROR porta da quando era giovane). E lo an- Le prime trenta pagine dell’intrigo co-
manzi e film, il primo modo per camuf- nuncia alla moglie come fosse uno stituiscono il racconto perfetto, che pe-
farsi, per chi non vuole farsi riconosce- Il protagonista, senza nome, scherzo... Ma sappiamo quali esiti possa- rò l’autore fa diventare un romanzo. E
re, è tagliarsi i baffi se li aveva o farseli decide di radersi per scherzo no avere gli scherzi in letteratura. Lo dall’inquietudine si passa al raccapric-
crescere se non li ha mai avuti. È una dice, e lo fa. Impugna il rasoio, e zac, cio.
questione di identità: la nostra, quella Ma la cosa diventa un incubo zac! Ma, ecco il punto di non ritorno del Per chi ha letto tutto Carrère, è un
che ci attribuisce chi ci conosce, quella romanzo, né la moglie né gli amici né i libro imperdibile. Per chi ancora non
che percepisce chi non ci ha mai visto La Moustache - fu pubblicato in Francia colleghi sembrano accorgersi del cam- ha letto nulla, il titolo migliore per co-
prima. Io, noi, loro. nel 1986, fra i primissimi libri di Emma- biamento (o fanno finta di non accor- minciare. Intanto c’è chi sorride sotto i
Qualche critico ha detto che quando nuel Carrère e diventò anche un film di gersene?). Di più: tutti gli dicono che baffi, chi si liscia i baffi, chi se ne fa un
Emmanuel Carrère scrisse I baffi pen- raffinato intellettualismo nel 2005, con BESTSELLER Lo scrittore francese no, lui non ha mai portato i baffi! «Si baffo... Consiglio: non tagliateveli senza
sasse a Uno, nessuno, centomila. Qual- Vincent Lindon e Emmanuelle Devos, Emmanuel Carrère (Parigi, 1957) sorprese anche lui a dimenticare che si un testimone.
Sabato 7 marzo 2020 il Giornale ALBUM 33
__

Sara Frisco CARTONI «PREISTORICI» gione de Gli Antenati, ad esem-


da Los Angeles pio, vedeva Fred girare per la RAI (E NON SOLO)
«Yabba dabba doo!». Sono
passati sessant’anni esatti da
quando quell’urlo festoso, da
Tornano «Gli Antenati» città a bordo della sua auto,
fare una commissione e arriva-
re a casa dove, sedutosi sulla
sua poltrona di pietra, accen-
E per il virus
dai palinsesti
parte dell’uomo della pietra
Fred Flintstone, entrò per la
prima volta nelle case di tutto
il mondo. Era il 1960 quando
E dopo sessant’anni deva il televisore. Niente di
nuovo dunque quando,
trent’anni dopo, apparve la si-
gla dei Simpson, davvero mol-
spariscono
i film catastrofici
debuttò sul network america-
no ABC The Flintstones, storia
dei nostri nonni preistorici, in
Italia arrivata poco dopo, con
sono ancora più giovani to simile. Anche la città di Be-
drock è familiare a molti. Il
quartiere di Hollyrock, ispira-
to a Hollywood, ha ospitato ne-
Pedro Armocida

L’emergenza Coronavi-
il titolo Gli Antenati. Amatissi- «Yabba Dabba Dinosaurs» (dal 16 marzo gli anni tante celebrità: tra loro rus sta colpendo anche il
mi dal pubblico dei piccoli di Cary Granite e Stony Curtis mondo del cinema e dello
allora, oggi genitori se non su Boomerang) è lo spin-off della serie (versione animata e preistori- spettacolo rischiando di met-
nonni, Gli Antenati erano una ca degli attori Cary Grant e To- terlo in ginocchio. Dai cine-
satira in chiave preistorica del ve avventure sono ambientate nizzavano sulla quotidianità record è stato battuto dai Simp- ny Curtis), mentre Mick Jade- ma, chiusi in alcune regioni
mondo occidentale della metà nella stessa città dei genitori, della vita di allora e facevano son, in onda dal 1989 e ancora stone e i suoi Rolling Boulders mentre nelle altre si rispetta
del secolo scorso. Fred e Wil- la “modernissima” Bedrock, e sorridere grandi e piccini. Wil- in attività. erano la band preferita di Fred il metro di distanza con la
ma erano la tipica coppia della vedranno Ciottolina e Bam ma usava gli animali preistori- A dimostrare la fama e il va- e Barney, un omaggio da parte conseguente diminuzione
tipica famiglia di quegli anni, Bam, la prima curiosa e aman- ci come elettrodomestici, Fred lore della serie di Hanna e Bar- degli autori a Mick Jagger e ai dei posti, ai teatri completa-
lei si occupava della casa e del- te della scienza, il secondo più guidava la sua auto a propul- bera c’è anche l’omaggio reso Rolling Stones, che negli anni mente chiusi, ai concerti sal-
la figlia Ciottolina, Fred anda- interessato al cibo, avventurar- sione umana: le sue gambette ai Flintstone da popolari serie Sessanta erano all’apice della tati, a tutti i festival cinemato-
va a lavorare, timbrava un car- si nel mondo accompagnati saltellavano fra le ruote. Il com- contemporanee. Gli stessi loro carriera artistica. I Flin- grafici che si dovevano svol-
tellino di pietra, frequentava quasi sempre dal fedele dino- portamento di questi simpati- Simpson di Matt Groening e i tstones arrivarono anche al ci- gere da febbraio ad aprile e
l’amico e collega Barney e al sauro Dino. Che cosa rese così ci avi era quello tipico di una Griffin, creati da Seth MacFar- nema con attori in carne e os- che invece si stanno spostan-
ritorno a casa gridava il suo fa- popolare e amato il cartone famiglia anni Sessanta, ma Gli lane, hanno visto l’apparizio- sa, nel 1994: protagonisti John do più avanti, fino alle produ-
mosissimo «Wilma, dammi la animato creato da Hanna e Antenati furono anche in gra- ne di Fred e compagnia in va- Goodman ed Elizabeth Per- zioni tv come ha detto, allar-
clava», mentre veniva accolto Barbera sessant’anni fa? do di precorrere i tempi. Fred rie puntate. Non sono poche, kins nei panni di Fred e Wil- mato, in un’intervista a Italia
dallo scodinzolante dinosauro Senz’altro gli elementi del e Wilma furono infatti la pri- in fondo, le affinità tra le fami- ma, e Rick Moranis e Rosie Oggi Giancarlo Leone, presi-
addomesticato Dino. mondo moderno contestualiz- ma coppia della televisione glie Simpson, Griffin e le ante- O’Donnell in quelli di Barney dente dell’Apa, l’associazio-
Ora per festeggiare il gene- zati nella preistoria ebbero un americana a essere mostrata a nate Flintstone e Rubble. La si- e Betty. Un prequel, uscito nel ne che raggruppa i produtto-
tliaco arriva su Boomerang (ca- ruolo importante, perché iro- letto insieme, in prima serata, gla di apertura della prima sta- 2000, con protagonisti Mark ri dell’audiovisivo: «C’è il ri-
nale 609 di Sky), Yabba Dabba un evento quasi scabroso per Addy e Stephen Baldwin non schio che in pochi giorni le
Dinosaurs, spin-off della popo- ANTICHI MA MODERNI la puritana America di allora. COSE DI FAMIGLIA ebbe altrettanto successo. Og- produzioni di intrattenimen-
larissima serie, che vedrà pro- Sino al 1989, Gli Antenati, con gi il ritorno all’animazione to per la televisione si riduca-
tagonisti Ciottolina e Bam La prima volta in cui 166 episodi, hanno detenuto il I figli dei Flintstones con la serie Yabba Dabba Di- no del 50%».
Bam, figli rispettivamente di la tv Usa mostrò una coppia primato della serie animata - e dei Rubble nosaurs, su Boomerang dal 16 In questo clima di allarme
Fred e Wilma Flintstone e di trasmessa in prima serata - più marzo, dal lunedì al venerdì al- permanente ed effettivo c’è
Barney e Betty Rubble. Le nuo-
a letto fu con Fred e Wilma longeva della televisione. Poi il
sono i nuovi protagonisti le 19,20. però chi cerca di non stressa-
re ancora di più il pubblico,
in questo caso televisivo. Co-
sì la Rai ha preso la decisione
di eliminare dai palinsesti i
film «catastofici». Non c’è al-
cuna direttiva ufficiale e i re-
sponsabili di rete, più realisti
del Re, stanno andando avan-
ti in ordine sparso. Già l’altra
sera, giovedì, Rai2 ha all’im-
provviso tolto dalla program-
mazione in prima serata il
film Pompei di Paul W.S. An-
derson sull’eruzione del Ve-
suvio del 79 d.C., sostituendo-
lo con 3 Days To Kill con Ke-
vin Costner (che però non
sappiamo quanto avrà tran-
quillizzato gli spettatori visto
che il protagonista è un agen-
te dei Servizi Segreti con una
malattia in fase terminale al-
la ricerca di un terrorista).
Anche Rai Movie, che pro-
pone 14 film al giorno, sta
correndo ai ripari e, seguen-
do questa sensibilità azienda-
le, farà saltare la messa in on-
da oggi in prima serata di
The Crew. Missione impossibi-
le di Nikolaj Lebedev, film
russo catastrofico tra vulcani
in eruzione e aerei che ri-
CULT «Yabba-Dabba Dinosaurs» è una serie televisiva animata americana e uno spin-off della serie originale, «The Flintstones» schiano di precipitare, sosti-
tuito dal più tranquillo In-
dian. La grande sfida di Ro-
ger Donaldson sulla vita del
motociclista Burt Munro in-
Proteste e polemiche Video musicale terpretato da Anthony Hop-
kins. Mentre mercoledì pros-
La biografia di Allen censurata negli Usa Riecco Max Pezzali con «Sembro matto» simo è stata annullata la repli-
ca di The Impossible di Juan
Hachette Book rinuncia alla pubblica- che ha fatto partire l’inchiesta sulle mo- È online il video di Sembro matto, sarà rilasciato il singolo nella versione Antonio Bayona, il film sullo
zione dell’attesissima autobiografia (o lestie a Hollywood, non contiene alcuna il nuovo singolo di Max Pezzali da og- remix in featuring. La copertina di tsunami provocato da un ter-
autodifesa) di Woody Allen. L’uscita di A verifica dei fatti raccontati dall’autore, è gi in radio e in tutte le piattaforme Sembro matto è disegnata da Zerocal- remoto che, il Natale 2004, si
propos of nothing (A proposito di niente, stata in forse fino a ieri sera. Alle 22 ora digitali. Girato a Spoleto sul set di care, il più trasversale autore di fumet- abbatté sulle spiagge della
questo il nome del memoir del italiana, la notizia della rinun- Don Matteo il video è stato ti e graphic novel europei, Thailandia causando miglia-
grande cineasta americano) cia alla pubblicazione negli diretto da Cosimo Alemà, il che non ha mai nascosto di ia di vittime. Al posto suo la
era in programma per il 7 apri- Usa da parte di Hachette. regista della fiction. Protago- essere un fan dell’ex cantan- commedia In Her Shoes. Se
le. Il libro dovrebbe smontare Nessun pericolo invece per nisti del videoclip i giovani te degli 883. Zerocalcare ave- fossi lei di Curtis Hanson su
le accuse di molestie alla figlia la pubblicazione in Italia pre- attori della popolare serie te- va già realizzato la preceden- due sorelle con i caratteri
sostenute dalla ex moglie Mia vista e confermata per il 9 apri- levisiva di Rai Uno, in una te copertina di In Questa Cit- agli antipodi, Cameron Diaz
Farrow, dal figlio Ronan e dal- le. «È mia intenzione rispetta- location molto speciale del- tà. Entrambi i singoli saran- e Toni Collette, ma con la pas-
la presunta molestata, la figlia re gli accordi con l’autore», ha la Spoleto alta, tra il Giro del- no contenuti nel nuovo al- sione in comune per le scar-
Dylan. Ieri 75 impiegati della assicurato Elisabetta Sgarbi, la Rocca e Piazza del Merca- bum di inediti di Max Pezza- pe.
Hachette hanno organizzato direttore editoriale di La nave to, con le scale mobili della li di prossima pubblicazio- Stesso discorso per Rai4
una marcia di protesta uscendo dagli uffi- di Teseo. Una situazione simile si era già Ponzianina. La produzione del nuovo ne. La musica del nuovo album sarà che eliminerà dal palinsesto
ci della compagnia di New York City chie- verificata per l’ultimo film del regista singolo è affidata a Big Fish. La secon- anche portata sul palco dello Stadio film e serie tv con al centro
dendo di non pubblicare il libro. La pub- (Un giorno di pioggia a New York, distri- da voce che si sente nel brano non è San Siro, per le due date che terrà nel epidemie o zombie vari. La tv
blicazione del volume, criticato perché a buito da noi da Lucky Red), uscito pri- quella di Max Pezzali ma non sarà ri- mese di luglio ma anche a Bibione, ai tempi del Coronaviru...
giudizio di Ronan Farrow, il giornalista ma in Italia e poi in America. velata adesso ma ad aprile, quando per la data zero del 2 luglio.
34 Sabato 7 marzo 2020 il Giornale

Gli artisti italiani un progetto di


come nessuno Edoardo Sylos Labini
vi racconta

TV LIBRO

© robertacapua.it
La Medicina è a Km 0 Ed ora torniamo
con la brava Vanessa Seffer a “Platonopoli”
Giorgia Tabbita
Dal 26 gennaio va in onda ogni domenica
la Città di Platone
sera per trenta minuti su Lazio TV una nuova Emanuele Beluffi
trasmissione, realizzata con il contributo
della Cisl Medici Lazio: Medicina a Km 0
porta in TV tutto quello che avremmo voluto
F rancesco La Manno e
Andrea Scarabelli sono i
sapere sulla sanità italiana, ma non solo: la curatori rispettivamente
trasmissione tratta anche di alimentazione della prefazione e
sana, nuove malattie e nuovi virus e gestione dell’introduzione
delle paure, con approfondimenti sulle all’antologia di saggi di
notizie di cronaca recenti relative alle aggres- Alexandr Dugin, uno dei
sioni al personale sanitario. Questi sono solo
più influenti pensatori e
alcuni dei temi che la giornalista Vanessa
commentatori politici L’INTERVISTA Roberta Capua
Seffer, che conduce il programma, presenta insieme ai

«Vi svelo l’ingrediente perfetto per stare bene»


numerosi ospiti in studio. Un format che informa e che della Russia postsovieti-
risponde ai dubbi sui temi più attuali della sanità pubblica e ca, raccolti sotto l’egida
privata, con interviste e approfondimenti con gli esperti del del platonismo politico,
mondo della sanità, della politica e dell'informazione. Fra gli
ospiti della trasmissione molti direttori di testate giornalisti-
ora in libreria grazie ad
AGA Editore di Milano Torna in tv la Signora di Tappeto Volante, fra ricordi e... scivoloni
che nazionali, l'ex ministro della salute Beatrice Lorenzin, (Alexandr Dugin, Platoni- Tommaso Martinelli
docenti universitari e primari. Attesi nomi illustri per le pros- smo politico, 185 pagine,
sime settimane. La trasmissione, giunta alla sua settima 18 euro, febbraio 2020). Conduttrice di tanti programmi di succes- lavorato sempre con uomini: magari mi
puntata, prevede di chiudere la sua prima stagione alla Dugin, che si sta aprendo so ed ex Miss Italia, anni fa, non ha esitato, piacerebbe un giorno dividere onori e oneri
ventesima puntata i primi di giugno. Le puntate sono pubbli- un varco anche nel all'apice della carriera, a prendersi una pausa di una trasmissione con una collega».
cate su YouTube ed anche sulla pagina dedicata Facebook, dibattito culturale dal lavoro per dedicarsi a suo figlio Leonardo.
nonché Instagram e Twitter. italiano, è un filosofo Ultimamente, però, Roberta Capua è tornata Hai avuto il privilegio di lavorare con due
visionario che agisce nel a essere uno dei volti più eleganti della nostra giganti della tv come Luciano Rispoli e
pieno della crisi, o meglio TV. E, in occasione del suo ritorno su La7, ci Maurizio Costanzo. Quali sono i ricordi
ARTE della catastrofe, prean- svela non uno ma due episodi OFF. che ancora oggi ti legano a loro?

Quelle donne "Indistruttibili"


nunciata dalle “voci nel «Di Luciano mi piaceva il fatto che, preciso e
deserto” di Jünger, Roberta, dal 29 marzo torni su La7 con garbato come era davanti alle telecamere,
Guénon, Evola, Spengler L'ingrediente perfetto. dietro le quinte invece era un uomo scherzo-

dello scultore Ambro e Nietzsche e oggi


incarnata nella “Diabolo-
poli” postmoderna,
«In queste nuove puntate continueremo ad
andare alla scoperta del cosiddetto ingre-
diente perfetto che ricaveremo dalla grande
so, ironico, che si divertiva tanto quando io e
Rita Forte lo imitavamo. Di Costanzo mi
colpì la grande fiducia che mi dimostrò,
Alberto Moioli l’anti-polis della scissione tradizione gastronomica italiana, proponen- soprattutto nella seconda stagione di Buona
Ambrogio Moioli, conosciuto come Ambro, è uomo/Stato. Come do poi ricette semplici da realizzare e gusto- Domenica che facemmo insieme. Anche
un artista, uno scultore particolarmente interes- superare la crisi? Ripar- se. Il tutto avendo un’attenzione particolare quando mancavano pochi minuti alla diretta
sante in virtù di una sua specifica poetica che lo tendo da Platone, a salute e benessere, grazie a Gianluca Mech, lui decideva di affidarmi degli spazi in più da
Armonia - 2019 - corten e acciaio - cm 220x140x310

porta alla realizzazione di opere ispirate da un precisamente da quella che ancora una volta sarà al mio fianco». condurre da sola. È stato generoso nei miei
incessante desiderio di armonia e leggerezza. analogia tra uomo e confronti e mi ha davvero valorizzata».
Filosofia che unisce tutta la sua storia espressiva at- società tematizzata All'apice della tua carriera hai scelto di
traverso la creazione di opere scultoree in cui la nell’opera La Repubblica. ritirarti dal mondo della tv. Una scelta Un episodio OFF della tua carriera?
delicatezza e la fragilità sono protagoniste, come Ecco allora l’esigenza di coraggiosa e rischiosa. «Parecchi anni fa, durante una trasmissione
nella meravigliosa Sinuosità, opera in marmo bian- un ritorno alla Città Sacra «Non me ne sono mai pentita. Certo, avevo la condotta da Gerry Scotti, Moda Mare Porto-
co di Carrara, in cui la rappresentazione di un degli Antichi, l’axis possibilità di fare una scelta di quel tipo, nonfino, ero pronta per sfilare con una minigon-
nudo femminile si contrappone al celebre capola- mundi fra Terra e Cielo, tutte le donne lavoratrici possono farlo. na fasciata e i tacchi alti, ma sono inciampata
voro monumentale Impetus, un toro di oltre 600 dove la concezione del Sentivo la necessità di fermarmi, anche se in un gradino e sono caduta a faccia in giù in
kg. L’ultima opera in ordine di tempo si intitola Armonia ed è la potere si fonda su una sapevo che poi non sarebbe stato facile passerella. Per fortuna in quel momento le
rappresentazione di una splendida ballerina che si eleva verso il visione sacrale: l’ordina- tornare a lavorare con continuità». telecamere stavano inquadrando la ragazza
cielo. «Il mio vuol essere un omaggio alla donna, rivela l’artista, mento globalistico dei davanti a me, ma il pubblico poté assistere a
alla sua bellezza e intelligenza, alle sue contraddizioni, la sua forza (dis)valori demo-liberali Prendendo a prestito il titolo della tua quello spettacolo ridicolo. Ma me ne viene in