Sei sulla pagina 1di 32

Poste Italiane spa Gioved

Sped. abb. postale 21 dicembre 2017


DL 353/2003 anno L (50 nuova serie)
(conv. in L. numero 46
27/02/2004 n. 46) euro 1,30 - contiene I.P.
art. 1, comma 1
cn/fc/giornale locale
Redazione:
via don Minzoni, 47
47521 Cesena
tel. 0547 1938590
fax 0547 328812 46
Papa Francesco 3 Speciale 5, 6, 7 Il Corriere Cesenate
Confcommercio
Incontro in Vaticano Presepi, eventi Cesenate si ferma per due settimane
con i settimanali e concerti di Natale Torner
diocesani nelle case
Gli appuntamenti dei lettori
LtanoeGiornali
parole del pontefice:
che necessi-
di un rinnovato im-
utte le segnalazioni dal
Tpresentazioni
territorio. Tante le rap-
della Nati-
e in edicola
gioved 11 gennaio Continui aggiornamenti
pegno da parte di tutta la vit da visitare con la fa- Buon Natale!
comunit cristiana miglia e gli amici
Inserto di 8 pagine su www.corrierecesenate.it

Natale
Il volto di Dio nella storia

LA NATIVIT NEL PRESEPE DELLA MARINERIA,


SUL PORTOCANALE DI CESENATICO
(FOTO MAURIZIO FRANZOSI)

T utti raccontano storie. Anchio voglio raccontar-


vene una. Mi ha fatto bene. Spero faccia bene
anche a voi.
UN SORRISO TI CAMBIA LA VITA Messaggio del vescovo Douglas

V iveva molti anni fa, in una casa piccola e modesta,


ai margini del paese anchesso piccolo e modesto,
una donna sulla cinquantina, con un piccolo bam-
drai sar tutto passato, furono le sue parole rassicuranti. Ma al ri-
sveglio mattutino il calore non era diminuito e sulla fronte e sotto
due bambini, poi un gruppo di per-
sone e poi altri ancora; insomma
bino di cinque anni. Il marito era salito in cielo. Una il mento erano apparse due piccole chiazze rosa che, ora dopo ora, quasi una processione. Con le loro
grave malattia - di quelle che non perdonano - laveva divennero pi intense, quasi rosse. A mezzogiorno tutto il corpo di lampade a olio nel buio della notte si
portato via nel breve volgere di pochi mesi. I giorni, Simone era costellato di chiazze rosse. E un gran prurito. Il me- affrettavano verso un punto ben pre-
dopo il lutto dei primi tempi, trascorrevano, tutto dico, prontamente consultato, non ne aveva fatto un dramma. Ma ciso. Mamma Sara si inform. Le no-
sommato, sereni e tranquilli. I due vivevano del loro Simone s!: E adesso gli amici mi staranno lontano mi esclude- tizie erano un po confuse, imprecise
orticello e con qualche piccolo lavoretto che di volta ranno dai loro giochi sar costretto a stare solo come un leb- e anche contradditorie, ma tutte par-
in volta Sara accoglieva come dono inviato dalla Prov- broso (!) in casa per tanti giorni. E gi lacrime. E in effetti fu cos. I lavano di un evento speciale che non
videnza divina che ne era certa non lavrebbe mai giorni per Simone erano diventati tristi, le ore lunghe, le notti in- si poteva non andare a vedere. Andiamo anche noi,
abbandonata. sopportabili. supplic Simone, nonostante la febbre alta, le chiazze
Ma la prova avrebbe bussato di l a poco ancora una Si era nella stagione fredda. Da qualche giorno la neve aveva co- rosse in tutto il corpo e il dolore alle ossa. Mamma Sara
volta alla sua porta. Simone questo era il nome del perto di una coltre bianca tutta laia davanti alla sua casa. Simone, non seppe dire di no e, in fretta, avvolti dagli ampi
piccolo una sera, mentre la mamma gli rimboccava dalla finestra di cucina, guardava fuori triste e si sentiva solo. Sem- mantelli, con la sciarpa ben avviluppata intorno alla
le lenzuola e gli stampava, come suo solito, un bel pre chiuso in casa. Gli amici si erano dileguati. Neanche lo spetta- gola e il berretto di lana in testa, guanti e scarponi pe-
bacio sulla guancia, disse di sentire in volto un gran colo della neve caduta abbondante era stato capace di recargli un santi, si immisero nella strada ignari di quanto poteva
calore. La mamma lo aveva osservato con attenzione, po di gioia. Una sera, mentre era appiccicato ai vetri, l in fondo succedere, ma molto, molto curiosi
ma niente di anomalo. Dormi, Simone, domani ve- alla strada, vide spuntare unombra, un uomo, poi una donna con continua a pag. 3
Opinioni Gioved 21 dicembre 2017 3

Non cadere nei peccati di disinformazione e calunnia


Fr an ce s co a media e piccola editoria possiede, nella propria impostazione, salutari vincoli che la nel quale la vita diocesana pu

lici L
Pa pa aiutano a generare uninformazione meno massificata, meno soggetta alla pressione validamente esprimersi e le varie

ed ia ca tto delle mode, tanto passeggere quanto invadenti. Essa infatti geneticamente pi legata
alla sua base territoriale di riferimento, pi prossima alla vita quotidiana delle comunit,
componenti ecclesiali possono
facilmente dialogare e comunicare. Per
ai m pi ancorata ai fatti nella loro essenzialit e concretezza. Cos papa Francesco nel
discorso di saluto ai membri dellUnione stampa periodica italiana (Uspi) e della Federazione
Francesco, lavorare nel settimanale
diocesano significa sentire in modo
italiana settimanali cattolici (Fisc) ricevuti in udienza sabato 16 dicembre in sala Clementina. particolare con la Chiesa locale, vivere la
Si tratta di un giornalismo strettamente connesso alle dinamiche locali ha detto il Papa - alle prossimit alla gente della citt e dei
problematiche che nascono dal lavoro delle varie categorie, agli interessi e alle sensibilit delle paesi, e soprattutto leggere gli
realt intermedie, che non trovano facilmente canali per potersi adeguatamente esprimere. A avvenimenti alla luce del Vangelo e del
questa logica partecipano anche i settimanali diocesani iscritti alla Federazione italiana magistero della Chiesa. Elementi che
settimanali cattolici (Fisc). Essi possono rivelarsi utili strumenti di evangelizzazione, uno spazio sono la bussola del suo modo
peculiare di fare giornalismo, di
Papa Francesco: a Uspi e Fisc, lavorare nel settimanale diocesano raccontare notizie ed esporre opinioni.
Il Pontefice ha sottolieato che i
significa sentire in modo particolare con la Chiesa locale. settimanali diocesani, integrati con le
Non bisogna cadere nei peccati della comunicazione: la nuove forme di comunicazione digitale,
disinformazione cio dire soltanto una parte , la calunnia, che rimangono pertanto strumenti preziosi
ed efficaci, che necessitano di un
LINCONTRO CON 400 RAPPRESENTANTI DEI
sensazionalistica, o la diffamazione, cercando cose superate, vecchie, rinnovato impegno da parte dei Pastori e
PERIODICI FISC E USPI SI TENUTO NELLA e portandole alla luce oggi: sono peccati gravissimi, dellintera comunit cristiana e della
SALA CLEMENTINA, IN VATICANO, SABATO 16 benevola attenzione dei pubblici poteri.
DICEMBRE (FOTO SIR) che danneggiano il cuore del giornalista e danneggiano la gente Si avverte lurgente bisogno di notizie
comunicate con serenit, precisione e
completezza ha ribadito il Papa - con
un linguaggio pacato, in modo da
La poesia favorire una proficua riflessione; parole

UN SORRISO ponderate e chiare, che respingano


linflazione del discorso allusivo, gridato
e ambiguo. E importante che, con
TI CAMBIA LA VITA Linedito pazienza e metodo, si offrano criteri di
giudizio e informazioni cos che la
La nostra vita: pubblica opinione sia in grado di capire
Messaggio del vescovo Douglas il grido a un cielo chiuso, e discernere, e non stordita e
una traversata nella notte disorientata. La societ ha proseguito
(continua da pag. 1) senza lattesa di unaurora. ha inoltre bisogno che il diritto
allinformazione venga scrupolosamente
Dentro questo mondo rispettato assieme a quello della dignit
no dietro laltro camminavanonel buio con la di ogni singola persona umana coinvolta

U lampada a olio che schiariva il sentiero pieno


di neve. Nellandare incrociavano alcuni che
tornavano. Erano gi stati a vedere
quellevento di cui tutti parlavano:
pieno di domande orfane di senso,
irrompe il Natale con il suo inedito,
il volto di Dio nella storia.
nel processo informativo, in modo che
nessuno corra il rischio di essere
danneggiato in assenza di reali e
circostanziati indizi di responsabilit.
L dove sembra dominare lagonia
Guarda Tony, mamma, ha il sorriso sulle labbra: Non bisogna cadere nei peccati della
non lho mai visto cos felice!. E Marianna, accade un parto, un bambino comunicazione: la disinformazione
lanziana nostra vicina di casa, sempre brontolona e abbraccia la nostra condizione. cio dire soltanto una parte la
scostante, guarda: sorride, anzi canta, canta di calunnia, che sensazionalistica, o la
gioia. Mamma, hai visto? C anche Marco, il mio Un investimento di fiducia nella vita, diffamazione, cercando cose superate,
amico del cuore; mi ha salutato e sorriso; sono labbozzo di un germoglio vecchie, e portandole alla luce oggi: sono
giorni e giorni che non lo vedo. Incontrarono che cambia, alla radice, prospettiva. peccati gravissimi, che danneggiano il
altri che facevano la strada del ritorno e tutti cuore del giornalista e danneggiano la
sembravano cambiati. Ma cosa hanno visto Franco Casadei gente. Per tutti questi motivi ha
laggi?, si chiedeva Simone, mentre aumentava la richiamato il Pontefice dunque
curiosit man mano che si avvicinava alla mta. Ed auspicabile che non venga meno
ecco: una vecchia stalla, abbandonata, con una gran poco pi di 15-16 anni - con tanta delicatezza prese in braccio il suo limpegno da parte di tutti per assicurare
luce dentro. Si avvicinarono. Cera poca gente; era bambino, slacci delicatamente il corpetto della sua veste e dopo essersi lesistenza e la vitalit a questi periodici,
ormai passata la mezzanotte da un po. Alcune un poco scostata dagli sguardi curiosi dei presenti, si mise ad allattare il e che vengano tutelati il lavoro e la
pecore, un asino e un bue scaldavano con il loro dignit del suo compenso per tutti
suo piccolo. Tutti capirono: era il momento di lasciare la stalla e tornare
fiato un piccolo bambino deposto sulla paglia, in coloro che vi prestano la loro opera.
alle proprie case. Una gioia profonda riemp il cuore di Simone e di Sara,
una mangiatoia. Una grande luce scendeva dal Infine, papa Francesco ha incoraggiato
soffitto e illuminava quel bambino simile a un quella stessa gioia che avevano visto stampata sul volto dellarcigno tutti voi, membri dellUspi e della Fisc, a
battufolo di lana bianca. Una musica dolce riempiva Tony, della brontolona Marianna e dellamico Marco. Il ritorno fu pi ve- continuare con impegno e fiducia il
quel luogo senza vedere da qualche parte musicisti o loce. Simone, tenendo la sua manina in quella della mamma era cam- vostro lavoro e ha invitato la societ
strumenti musicali; qualcosa di misterioso spingeva biato; qualcuno, quel bambino gli aveva sorriso e allargato le braccia, civile e le sue istituzioni a fare il possibile
a entrare. Simone, abbandonando la mano della appagandolo di tanti giorni di solitudine e di tristezza. Ora aveva incon- perch la media e piccola editoria possa
mamma, con curiosit si avvicin in fretta alla trato e trovato un amico. svolgere il suo insostituibile compito, a
mangiatoia; guardando il bambino vide che si volt presidio di un autentico pluralismo e
verso di lui e allargando le braccine gli fece un gran Pensavo: quant vera la frase di papa Francesco: La gioia del Vangelo dando voce alla ricchezza delle diverse
sorriso. Erano giorni e giorni che Simone non riempie il cuore e la vita intera di coloro che si incontrano con Ges ! comunit locali e dei loro territori.
incontrava qualcuno che gli sorrideva. Se incontri Ges, il cuore si riempie di gioia: sempre!
Non ebbe il tempo di gustare quel momento magico Buon Natale!
e appagante che la giovane madre doveva avere Douglas, vescovo
Speciale Natale Gioved 21 dicembre 2017 5

CESENA CESENA
Cinema al Victor Concerto
Al Victor di San Vittore, gioved a Palazzo Ghini
21, sabato 23, luned 25 e Concerto di beneficenza a
marted 26 alle 21 sullo Palazzo Ghini, venerd 29
schermo il film di Francesca dicembre alle 20,45 con i
Archibugi Gli sdraiati con musicisti del conservatorio
Claudio Bisio. Domenica 24 alle Bruno Maderna. In
15 e alle 17 in visione la programma brani di Bach,
pellicola danimazione Vivaldi, Fiocco, Mozart e
dellamericano David Sore Beethoven. Il ricavato
Capitan Mutanda. Luned 25 e destinato al sostegno dei
marted 26 alle 17 sar progetti di Love the One
proiettato Paddington 2 di Italy a favore dei bambini di
Paul King, con Hugh Grant. Berhampur in India.
Ingresso 3,50 euro.
Concerto
Listituto LA NUOVA SCENA DEL PRE-
SEPE DI ROVERSANO CON IL al Monte
Corelli allUte CANONICO BARONIO PROTA-
GONISTA. A DESTRA, LA La corale Antonio Vivaldi di
Nella sala Nello Vaienti della PROCESSIONE DI INAUGURA- Gambettola, diretta da Rosita
Cisl in via Renato Serra, venerd ZIONE DEL PRESEPE Pavolucci terr il concerto
22 dicembre alle 15,30 a cura (FOTO ELIO ZAMMARCHI)
natalizio allAbbazia di Santa
dellUniversit della terza et, Maria del Monte venerd 29
Cledes Moscatelli terr una dicembre alle 21. Al pianoforte
lezione sul tema LIstituto
musicale Arcangelo Corelli nel
Anche don Carlo Baronio Marco Lombardi.
ricordo del maestro Riccardo
Simoncelli. Rievocazioni con
tra i personaggi 31 dicembre
esecuzioni al pianoforte.
del presepe in piazza
Capodanno in piazza del
Mostra di Roversano di Cesena Popolo con i Nomadi
di Barbieri domenica 31 dicembre dalle
22,30. A mezzanotte ci sar il
Prorogata fino al 6 febbraio
2018 la mostra dedicata a Gino
P resepe di Roversano protagonista. Sulle colline
appena sopra Cesena (territorio della parroc-
chia di San Carlo), fu allestito per la prima volta, in
saluto augurale da parte
dellAmministrazione
Barbieri, lartista cesenate forma ridotta, da un piccolo gruppo di persone comunale. Poi gran finale con
morto a 32 anni durante la lesibizione del comico
particolarmente creativo e profondamente legato
Grande Guerra. Dalla romagnolo Paolo Cevoli.
Malatestiana si trasferisce alla alla tradizione popolare, desideroso di esprimere
Pinacoteca comunale, aperta la propria religiosit e la condivisione dei valori
dal gioved alla domenica dalle pi autentici, nel tempo si strutturato su spazi Concerto
sempre pi ampi. Si arricchito di nuove scene e
9 alle 12 e dalle 15 alle 18.
Prorogata al 6 febbraio anche nuovi personaggi, fino a raggiungere le oltre cento al Museo Serra
lesposizione dei dipinti visibili statue attuali, tutte rigorosamente a grandezza na- A Casa Museo Renato Serra,
al pubblico presso la Cassa di turale e con vestiti dellepoca. domenica 7 gennaio 2018 alle
Risparmio di Cesena negli orari Sito in un piccolo borgo mediovale dalla storia 16, avr luogo il secondo
di apertura dellIstituto millenaria, ha coinvolto molti altri abitanti della piccola frazione cesenate, che hanno messo a disposi- concerto come evento
bancario. zione i propri giardini, le proprie terrazze, i pianerottoli, affinch Roversano apparisse come il paese del collaterale alla mostra con il
presepe. duo Sebastiano e Michelangelo
Lambientazione scenica richiama il mondo rurale romagnolo degli anni Cinquanta-Sessanta, con mate- Severi rispettivamente al
Cars 3 riale recuperato in gran parte dagli armadi e dalle cantine delle persone della zona. Suggestiva lillumi- violoncello e alla chitarra
al Bogart nazione notturna. classica.
Questanno si arricchisce di una figura cara a tutta Cesena come il canonico don Carlo Baronio e verr ri-
Il film danimazione americano
Cars 3 di Brian Feee sar in
proposta una collezione privata di presepi in miniatura. Il bene comune
Il presepe di Roversano stato aperto l8 dicembre; chiuder il 7 gennaio 2018. Le visite si possono effet-
visione al Bogart di SantEgidio
tuare tutti i giorni dalle 9 alle 22. Lincontro
luned 25 e marted 26 alle 17. Nella sala Eligio
Ingresso 3,50 euro. Cacciaguerra del Credito
Cooperativo Romagnolo, in
Concerto viale Bovio, gioved 11
a Martorano Gospel a Villachiaviche gennaio 2018 alle 20,45 , avr
luogo il III incontro
LIntercity gospel train orchestra, sabato 23 dicembre alle 21, proporr i suoi brani musicali nella chiesa di organizzato dal Crocevia. Ivo
Concerto di Natale nella chiesa Villachiaviche. Il gruppo gospel di Forl formato da una cinquantina di elementi ed diretto da Valerio Mugnai.
santuario di Martorano sabato Colozzi dellUniversit di
23 dicembre alle 21. Bologna terr una conferenza
Canteranno il coro Vox Humanoptre al Bonci sul tema essenziale lavorare
tutti assieme per il bene
Animae di San Vittore diretto
Al teatro Bonci, da gioved 28 (alle 21) a domenica 31 dicembre (alle 15,30) andr in scena lo spettacolo di Clment comune. questa la base del
da Antonella Casalboni e quello
Dazin Humanoptre, una riflessione sul mondo del lavoro attraverso le tecniche circensi. Venerd 5 e sabato 6 gennaio buon governo della citt. Che
parrocchiale diretto da Saba
alle 21 il Balletto di Roma presenter Lo schiaccianoci di Cajkovskij in occasione dei 125 anni del compositore (1840- significa bene comune?.
Tamburini. Allorgano Alberto
1893).
Salimbeni.
6 Gioved 21 dicembre 2017 Speciale Natale

CESENATICO LONGIANO
Concerto di Natale Concerto Gospel
Concerto di Natale nella chiesa di Villamarina al Petrella
sabato 23 dicembre alle 17. Protagonista il
coro "Ad Novas" di Cesenatico nel 30esimo
anno di attivit, con lensemble di ati
Celincordia Concerto gospel al teatro
Petrella venerd 23 dicembre
alle 21 con il gruppo "Michael
"Quintetto allOpera". Dirige Monica Poletti.
dei Presepi M. Smith & Friends".
composto da Michael M. Smith
"Ad Novas" in concerto (voce e tastiera), Elizabeth
Terrel (voce e percussioni),
Il coro polifonico Ad Novas di Cesenatico,
Jonathan Cooper (voce e
diretto da Monica Poletti, che festeggia i
cajon) e da Jessica Payne
trentanni di attivit, terr un concerto luned
(voce e chitarra). Posto unico
26 dicembre alle 17 al teatro comunale. Sar
15 euro.
accompagnato dallensemble di ati
Quintetto allOpera. Posto unico 7 euro.
Presepe vivente
Spettacolo comico Presepe vivente nel santuario
del Santissimo Crocisso per
Al teatro comunale, venerd 29 dicembre alle
la prima volta domenica 24
21, il comico romagnolo Denis Campitelli
porter in scena lo spettacolo Barba e
capelli. Si tratta di un barbiere che
P er il Natale 2017 lassociazione culturale Co-
noscere Cesena ripropone per il sesto anno,
nella chiesa di San Mauro in Celincordia, il pre-
dicembre alle 23. Giovani e
bambini della parrocchia
metteranno in scena il
interagisce coi clienti sulla situazione sepe permanente. presepe di Greccio. Al termine
attuale. Ingresso platea e palchi 8 euro, Nato dal desiderio di preservare e conservare sar celebrata la Messa della
loggione 6. quello che padre Severino aveva creato per la chiesa dellOsservanza, il presepe di Celincordia in Notte di Natale.
questi anni si andato evolvendo. Della parte originale restano le scritte luminose e i diorami co-
Concerti di fine anno struiti da padre Severino, ma la scena centrale della Nativit stata ampliata, completamente rinno-
vata e si andata sempre pi caratterizzando come Cesena nel Presepe, perch sono stati Hermanos
Al teatro comunale domenica 31 dicembre
alle 21 sar protagonista la Compagnia
realizzati diversi monumenti tipici della citt: la Rocca, il Monte, i Cappuccini, il Tunnel noto come
il Foro e una parte di piazza del Popolo col Palazzo Comunale, la Rocchetta di piazza e la fontana.
40 anni di vita
Magia dOperetta con Jean Bennet, Letizia Questanno si aggiungono il Duomo (nella foto) e il palazzo del Papa. Sono state inserite anche al- La lodrammatica
Sciuto, Paolo Gabellini e Mirco Rocchi. Al cune animazioni meccaniche, lacqua corrente e gli effetti luminosi del giorno e della notte. "Hermanos" di Longiano
pianoforte Barbara Amaduzzi. Ingresso palchi Poich levento ha preso il nome di Celincordia dei Presepi saranno esposti I Presepi dal Mondo festeggia i 40 anni di attivit
e platea 20 euro, loggione 11. Domenica 31 e alcune realizzazioni particolari costruite con pazienza e passione: il mini presepe di legno, il mini e propone la rassegna dei suoi
dicembre dalle 22,30 Capodanno sul porto successi ogni domenica al
presepe di marmo, il presepe nel televisore. Allesterno della chiesa sar riallestito il presepe di sa-
canale con la Mirko Casadei popular folk teatro Petrella alle 15, dal 7
orchestra. gome dipinte realizzate a grandezza naturale, in anni ormai lontani, da un gruppo di studenti del
gennaio al 4 febbraio. Il
Liceo scientifico.
primo appuntamento con la
Il presepe si pu visitare fino al giorno di Natale tutti i pomeriggi prefestivi e festivi dalle 15 alle
commedia "Se ui da garavl
A San Giacomo 17,30; dal 25 dicembre al 7 gennaio tutti i pomeriggi dalle 15 alle 17,30. a veng enca me" di Giusi
La parrocchia di San Giacomo ha organizzato In altri giorni, su prenotazione per gruppi, telefonando al 348 8972301 (Otello Amaducci). Canducci.
il concerto del coro Terra Promessa, diretto
da Marco Balestri, luned 1 gennaio 2018 alle
16 in chiesa.
Venerd 5 gennaio dalle 20,30 alle 23,30 nel
teatro parrocchiale si svolger la Pasquella
GAMBETTOLA GATTEO
d Monsignour con canti della tradizione
romagnola. Sabato 6 gennaio dalle 15 si terr "Voci bianche" in concerto Spettacolo "Un abbraccio senza confini"
la rappresentazione Arrivano i Magi da
parte dei bambini sul porto canale davanti Nella chiesa parrocchiale sabato 23 dicembre alle 21 dar il Sul palco del teatro Lina Pagliughi venerd 23 dicembre alle 21 gli allievi
alla chiesa. concerto natalizio il coro "Voci bianche citt di Gambettola" della scuola di musica con lo spettacolo "Un abbraccio senza conni" a
diretto da Mauro Rediano Cacchi. Marted 26 alle 18 canter la sostegno dei progetti di adozione a distanza.
corale "Antonio Vivaldi" diretta da Rosita Pavolucci. Interpreti il
Pasquella soprano Margherita Pieri, Cristian Zangheri e Angela Mazza al
Concerto del "Porto di Leonardo"
La Pasquella sul porto canale in programma violino, Serena Bernardeschi alla viola, Daniele Luzi al
per sabato 6 gennaio dalle 14,30 alle 18,30. violoncello, Enrico Bellagamba alle percussioni, Marco Lombardi Sabato 30 dicembre alle 20,30 alloratorio di San Rocco concerto
La rassegna di pasquaroli e lo spettacolo al pianoforte e Simone DallAcqua, voce e chitarra. dellensemble vocale e strumentale "Porto di Leonardo" che proporr brani
degli Sciucaren del gruppo Frustatori Britten, Orlando di Lasso, Mozart e Bach.
Cassani a cura dellassociazione Romagna Gospel e soul a teatro
col cuore si svolger in piazza Ciceruacchio.
Musica gospel e soul di Capodanno "In the joy tour" al teatro Buon anno Gatteo
comunale luned 1 gennaio alle 18 con le tre sorelle Ambra, Appuntamento con "Buon anno Gatteo" luned 1 gennaio in piazza Antonio
Concerto Buon Anno Federica e Sara Baccaglini in arte "Foxy Ladies". Al termine Vesi dalle 15. Sul palco Moreno "Il Biondo" Concconi e la sua orchestra "Il
Lorgano della chiesa parrocchiale torner brindisi benaugurante con tutti i partecipanti. Grande Evento" e il cantante genovese Francesco Baccini. Presenter il
protagonista sabato 6 gennaio alle 20,30 con cabarettista e comico Andrea Vasumi. Sar aperto lo stand gastronomico.
il Concerto Buon Anno 2018. Esecutori Festa dei doni
Sylvia Angelini allorgano, Nicolo Grassi al
violino, i soprani Elisa Zamagni, Bianca Festa dei doni sabato 6 gennaio alle 15 nellarea parrocchiale di Presepe popolare animato
Zoffoli, Federica Benini e Matilda Morrone, i via Antonio Ravaldini con scambio di regali fra i bambini. In In piazza della Libert a Gatteo Mare visitabile tutti i giorni no al 14
baritoni Gianni Bettini e Michele Golinucci, piazza Foro Boario dalle 15,30 la rassegna dei Pasquaroli con gennaio il Presepe popolare animato realizzato dalla famiglia Fantini.
voci bianche Chiara Foschi, Martina Pezzi e replica domenica 7 gennaio quando dalle 14 si far la festa della Lallestimento a cura dellassociazione Uniti per Gatteo in collaborazione
Anna Vernocchi. Befana presso la scuola elementare. con il centro ricreativo Auser Giulio Cesare.
Speciale Natale Gioved 21 dicembre 2017 7

A Case
Missiroli
di Cesena
Con
un pensiero
alle missioni
A Montiano,
U na lezione animata di teologia e unoccasione per aiutare le missioni. stato inaugurato domenica
17 dicembre il "Presepe biblico animato scenografico" allestito nelloratorio di San Giuseppe, a Case
Missiroli, lungo la via Emilia, nel territorio della parrocchia di Bulgaria.
San Piero in Bagno
Associazione Cesena e Longiano
All'inaugurazione erano presenti il vescovo Douglas Regattieri e il parroco don Tonino Domeniconi. Don Virgilio Resi i presepi dei Gualtieri
Ogni anno lallestimento si rinnova e propone un percorso biblico legato al Natale, con varie scene che si Venerd 29 dicembre alle 20,
animano una alla volta, accompagnate da musiche e voce narrante. al ristorante Fontechiara, Sono quattro i presepi realizzati
A realizzarlo, per il 15esimo anno, i coniugi Manuela e Vinicio Lombardi con la collaborazione del gruppo lassociazione don Virgilio dalla famiglia Gualtieri di Montiano
degli "Amici di suor Carletta". Il lavoro minuzioso e dura vari mesi, dallo sviluppo dellidea allallesti- Resi promuove il ritrovo per nel territorio cesenate. Per i Gualtieri,
mento vero e proprio. festeggiare insieme la bel- creatori da 61 anni di alcuni dei pre-
Il tema di questanno la grandezza e umilt di Dio. La scena introduttiva - spiegano i coniugi Lombardi lezza dellopera che don Vir- sepi meccanici pi apprezzati della
- descrive lincontro del profeta Elia con Dio sul monte Oreb, non nel frastuono, ma nella quiete. Dio si gilio ha generato (e che Romagna, si tratta del primo Natale
manifesta nelle cose piccole e semplici. La seconda scena - proseguono i realizzatori - la Nativit. La continua a crescere). senza il capostipite Quarto, morto lo
terza rappresenta Ges che entra a Gerusalemme sul dorso di un asino. La quarta e ultima scena vede la Due ragazzi sampierani ap- scorso 4 novembre.
presenza permanente di Cristo in mezzo a noi nella Chiesa, nei sacramenti e nei poveri. Il manifestarsi pena tornati dal Brasile rac- Nelle cantine della rocca Malate-
del Signore - sottolineano i presepisti - un bussare discreto ma insistente. conteranno lesperienza stiana di Montiano, Marco e Cate-
Il presepe biblico rester aperto al pubblico dal 23 dicembre al 7 gennaio e il 13 e il 14 gennaio, dalle 14,30 delle opere sostenute in Bra- rina Gualtieri, eredi di Quarto,
alle 18,30 nei giorni festivi e dalle 15 alle 17,30 nei giorni feriali. sile dallassociazione. hanno rappresentato due scene evan-
Auguro ai visitatori di questo presepe di trarre beneficio spirituale per la loro vita, ha lasciato scritto il ve- Si mangia e ci si diverte ralle- geliche con effetti e personaggi mec-
scovo Douglas sul registro delle presenze. grando il proprio cuore e, canizzati: la ricerca di un alloggio a
Lingresso a offerta libera. Il ricavato andr a sostegno delle missioni di suor Carletta Bondi e di padre cos facendo, rallegrando il Betlemme e ladorazione dei pastori
Fabio Mazzini, entrambi originari della parrocchia di Bulgaria. cuore dei bambini accolti in (nella foto sopra). Lallestimento vi-
Suor Carletta, 76 anni, missionaria della Consolata, opera da quasi 40 anni in Africa, dapprima in Liberia e Brasile. Lincasso sar devo- sitabile nei giorni festivi e prefestivi
poi in Kenya, dove dirige una scuola secondaria cattolica per sole ragazze a Wamba, a 400 chilometri dalla luto alle opere dellassocia- dal 23 dicembre al 7 gennaio, i giorni
capitale Nairobi. zione in Brasile. feriali su richiesta (348 5464840).
Padre Fabio, 50 anni, frate minore conventuale ed ex guardiano del convento del Santissimo Crocifisso di Prenotarsi presso il Bar Fuori Apertura straordinaria il 28 gennaio.
Longiano, dal 2014 missionario a Copiap, in Cile, dove la Provincia italiana di santAntonio ha una mis- Orario, o 335/1336416 I Gualtieri sono gli autori dal 2015 di
sione da oltre venti anni. Matteo Venturi (Nando). uno dei presepi meccanici pi grandi
dItalia. Con i sui 110 metri quadri di
estensione trova spazio nei locali
doni, il tutto a cura della Pro Loco che collabora con Marted 26 Mercatino di Natale nel centro dellex Pescheria di Cesena. Con ef-
VALLE SAVIO Comune e varie associazioni. storico con animazione e intrattenimento
alle 15, a cura della Pro Loco, alle 15 la fa-
fetti scenici e allestimenti rinnovati,
Il 31 prima edizione del Capodanno in Piazza incentrati questanno sul tema dello
MERCATO SARACENO Plauto, con musica dalle 22,30 con Marg 80 e Radio vola itinerante lungo le vie del borgo, a stupore, aperto tutti i giorni fino al
Domenica 24 dicembre in piazza Mazzini ci Studio Delta; alle 24 brindisi con fuochi pirotecnici. cura di Bellappennino; favola itinerante prossimo 14 gennaio.
sar il Christmas Party: dalle 16 anima- Il 4 gennaio alle 21 al cinema Silvio Pellico si ride conanche domenica 31. Alle 21 del 26, e anche A Cesena i Gualtieri allestiscono
zione in attesa di Babbo Natale con canzoni La strana famiglia, spettacolo tratto dallopera di il 29 dicembre, tombola. anche una Nativit di 30 metri qua-
e un clown, a cura di Qualcosa di grande Eduardo de Filippo, a cura del gruppo Gli stropic- Il 30 dicembre alle 15 laboratorio per bam- dri nella cripta della Cattedrale con
per i pi piccoli e LAquilone di Iqbal. La bini alla Loggetta di Babbo Natale, e con ri-
ciati. Il 5, vigilia dellEpifania, canti e musica nei lo- voce narrante che cita passi dallan-
Pro Loco offrir la merenda. cali del centro storico con gruppi e pasquelle. trovo alle 20,45 presso Il Girovago tico e dal nuovo Testamento sul tema
Sabato 23 e marted 26 a Palazzo Dolcini Il giorno dellEpifania, alle 17 in piazza Plauto Viva passeggiata notturna alla Vetta della Croce Dio ti ama. Sar visitabile dal 25
proiezione del film di animazione Gli eroi la Pasquella, con Pasqualotti e Befana e vin brul. (info 339 7794029). dicembre al 14 gennaio. Rimarr
del Natale. Mercatino di Natale anche il primo di gen- spenta durante le funzioni religiose.
La vigilia dellEpifania ripartono i gruppi SAN PIERO IN BAGNO naio dalle 14, con la musica itinerante della Dal 2005 la famiglia Gualtieri cura la
della Pasquella; i Pasqualotti ad Munt Castel Sabato 23 per le vie del centro San Piero in regalo, a Retromarching Band; alle 21 tombola. manutenzione e lallestimento del
il 5 alle 18,30 si mettono in viaggio per il cura della Pro Loco, con mercatino, animazione e Laboratorio per bambini alla Loggetta di presepe scenografico di padre Gio-
tour che tra il 5 e il 6 gennaio li porter a street-band intinerante; alle 20,30 tombola al teatro Babbo Natale il 5 gennaio alle 15, in attesa vanni Lambertini al Santuario del
toccare diverse localit tra Mercato Sara- Garibaldi. Tombole al Teatro Garibaldi alle 20,30 della lunga notte delle Pasquelle che dal po- Santissimo Crocifisso di Longiano.
ceno, Sarsina e Gualdo. anche il 26, il 28 e il 29 dicembre, il 2 e il 4 gennaio. meriggio del 5 vedr i vari gruppi di pa- Tre le scene che possono essere ammi-
Il 31 dicembre, tradizionale conclusione dellanno squellanti alternarsi per le vie ed i locali del rate, nei locali del convento france-
SARSINA con la Fiaccolata a Corzano della parrocchia di San territorio comunale con stornelli tradizio- scano, fino al prossimo 14 gennaio:
Appuntamento sabato 23 alle 21 allinterno Piero; ritrovo alle 21,30 davanti alla chiesa parroc- nali e canti sulla vita paesana. ladorazione dei Magi, lAnnuncia-
della Concattedrale per il tradizionale con- chiale e partenza per la mulattiera con soste di pre- Il giorno dellEpifania, 6 gennaio, dalle 10 zione e la visita di Maria alla cugina
certo natalizio della Corale di Sarsina, dal ti- ghiera; alle 24 a Corzano brindisi insieme. Befane in piazza con mercatino e alle 15 Elisabetta. Nelle sale che precedono il
tolo La vera luce e canti natalizi. arrivo delle Befane con i loro asinelli (possi- presepe allestito il tradizionale mer-
La vigilia di Natale, il 24, alle 14,30 tutti in BAGNO DI ROMAGNA bilit di passeggiate e giochi con gli asini). catino missionario, il cui ricavato
piazza Aspettando Babbo Natale con tanti Dal 23 dicembre al 7 gennaio torna il trenino di Na- Domenica 7 dalle 15 la favola itinerante, per sar devoluto alle missioni france-
giochi e una merenda; alle 17,30 arriva tale che collega Bagno di Romagna (piazza Ricasoli) e le vie del borgo, a cura di Bellappennino e scane in Indonesia.
Babbo Natale con la sua slitta carica di San Piero (piazza Allende) a cura delle due Pro Loco. Milena Crociani. Mv
8 Gioved 21 dicembre 2017 Vita della Diocesi

NOTIZIARIO DIOCESANO IL GIORNO


Celebrazioni natalizie in Cattedrale a Cesena
Gioved 21 dicembre: alle
DEL
16: presepio vivente per le
vie della citt organizzato
SIGNORE
dalla scuola Fondazione
Sacro Cuore. Natale: una Luce attesa da secoli si rivela senza clamore
Domenica 24 dicembre: Luned 25 dicembre
ore 7, 8,30, 10, 11,30
Natale del Signore - Anno B I pastori non erano persone altolocate, La Parola
Messe (non sar celebrata
Is 52,7-10; Sal 97; Eb 1,1-6; Gv 1,1-18
provviste di grande lignaggio o di esorbitanti di ogni giorno
la Messa delle 18). A fortune. I poveri dIsraele erano decisamente
mezzanotte: Messa disprezzati. Eppure sono i primi ad accorrere. luned 25 dicembre

N
solenne nella Notte Santa, atale, festa di Bellezza, festa di Non immediato chiederci chi siano i Natale del Signore
presieduta dal vescovo nuova vita. Spoglia per di ogni disprezzati di oggi? Magari sono i primi a Is 52,7-10; Sal 97;
Douglas. rigurgito sentimentale o pietistico. essersi mossi e noi stessi, nella nostra fissit, Eb 1,1-6; Gv 1,1-18
Luned 25 dicembre, Perch la realt quanto mai deludente e rimaniamo inerti, incapaci di vedere.
Natale del Signore: alle 18 fuori dai nostri schemi rassicuranti. Proprio dal neonato, proprio dai pastori si apre marted 26
Messa solenne presieduta Posti nellottica corretta per si pu fare una nuova possibilit: giungere al cuore di santo Stefano
dal vescovo. Sar eseguita propria la riflessione di Efrem, quando ciascuno, vicino o lontano che sia. Esclusi o At 6,8-10.12; 7,54-
la Messa Dominus in linizio dellanno coincideva con la nascita emarginati oggi debbono sapersi in festa, 60; Sal 30; Mt
Gloria di Gianni Della di Ges: Quel giorno simile a te; amico quella autentica che dona respiro e senso alla 10,17-22
Vittoria; esegue la Schola degli uomini. Esso ritorna ogni anno vita. Non negando la propria realt di profugo,
cantorum Santa Cecilia attraverso i tempi; invecchia con i vecchi, e di immigrato, di vittima di guerre e di violenze, mercoled 27
(tromba: Marco Tampieri; si rinnova con il bambino ch nato Sa ma assumendo con realismo il proprio san Giovanni ap. ed
organo: Terzo Campana; che la natura non potrebbe farne a meno; contesto e offrendolo al piccolo nato perch lo ev.
direttore: maestro Gianni come te, esso viene in aiuto degli uomini in illumini con la Luce che non conosce tramonto 1Gv 1,1-4; Sal 96;
Della Vittoria). pericolo. Il mondo intero, o Signore, ha sete perch alimentata dallamore che non conosce Gv 20,2-8
Marted 26 dicembre, Santo Stefano: orario festivo. del giorno della tua nascita Sia dunque interruzione o sosta. Il piccolo Ges, nato a
Domenica 31 dicembre: alle 18 celebrazione per ringraziare il anche questanno simile a te, porti la pace Betlemme, si sarebbe rivelato come il Messia, il gioved 28
Signore di tutti i benefici elargiti nellanno 2017, presieduta dal tra il cielo e la terra. La Parola da oggi abita Salvatore che illumina tutto il mondo. Il giorno santi Innocenti
vescovo Douglas. Canto del Te Deum. la terra, vi fissa la sua tenda. Scuote la storia della tua nascita, o Signore, un tesoro 1Gv 1,5-2,2; Sal 123;
Luned 1 gennaio, Solennit di Maria Santissima Madre di Dio: di allora, come la nostra di oggi. Vuole destinato a soddisfare il debito comune, Mt 2,13-18
Giornata della pace (festa di precetto, orario festivo). Alle 15 diventare amico delluomo, di ogni uomo. afferma Efrem: quello dellamore. Perch
Marcia della Pace (raduno presso la chiesa di San Domenico; si Luce attesa a lungo, dai secoli, ora si rivela insondabile non significa che sia irrazionale o venerd 29
concluder in Cattedrale con testimonianza). Alle 18 Messa senza clamore. Bisogna quindi saperla contro la ragione. Non si muove sulle corde del san Tommaso Becket
solenne presieduta dal vescovo Douglas. cercare e vedere. Proprio in una stalla? Il sentimentalismo, ma delladesione di fede 1Gv 2,3-11; Sal 95;
Sabato 6 gennaio, Epifania del Signore (festa di precetto, orario rimbalzo per noi evidente: potremmo ben illuminata. Chiede la fatica del dono di s. Solo Lc 2,22-35
festivo): alle 18 Messa solenne presieduta dal vicario generale capire dove cercarlo e trovarlo se il nostro allora pu sgorgare il grido di letizia di Gregorio
monsignor Pier Giulio Diaco. linguaggio fosse quello dellaccoglienza, di Nazanzio: Cristo nasce; rendete gloria. sabato 30
Le celebrazioni liturgiche saranno animate nel canto dalla dellaiuto, del porgere la mano. Cristo discende dai cieli; andategli incontro. santEugenio
Schola diocesana Santa Cecilia. Dal 25 dicembre al 14 gennaio Ancor peggio, non solo in un luogo oscuro Cristo sulla terra; uomini, alzatevi. Tutta la 1Gv 2,12-17; Sal 95;
tutti sono invitati a visitare lartistico presepio allestito dalla e misero come una stalla, ma anche in un terra canta il Signore!. Lc 2,36-40
famiglia Gualtieri di Montiano nella cripta della Cattedrale. neonato, fragile e bisognoso di ogni cura. Cristiana Dobner

A MESSA DOVE
Messe feriali Diegaro, Borello, SantAndrea in B.,
San Mamante
Cesenatico
Sabato: 16 Villamarina
San Lorenzo in Scanno;
11,15 Crocetta;
Gualdo: 18 (sabato), 11;
Bacciolino: 9,30
a Cesena 18.30
San Giorgio
Convento Cappuccini, 10.30 Santuario del Suffragio, 16,30 San Giuseppe, 18 Santuario Crocifisso Sarsina
6.30 San Domenico (gioved) San Pietro, SantEgidio, Casalbono Boschetto Concattedrale: 7 / 9 /
7.00 Convento Cappuccine, Santa Maria della Sper. 11.00 Santuario Addolorata, 17,30 Conv. Cappuccini Mercato Saraceno 11 / 18; Casa di Riposo:
Cappella dellospedale Ponte Pietra, Bulgarn Basilica del Monte, Santa Maria Goretti 10.00; Ciola: 8,30 ore 16 (sabato);
(da luned a venerd) 19.00 Tipano Osservanza, 18 San Giacomo Linaro: 11,15; Tavolicci: 10,30 (liturgia
20.00 San Pio X, Pioppa,
7.30 Basilica del Monte San Giovanni Bono, San Paolo, SantEgidio, 20 Sala Monastero di Valleripa: 9; della Parola con Eucar.);
San Mauro in Valle, Ruffio, Pievesestina, San Bartolo, Villachiaviche, 20,30 Bagnarola Montecastello: 11 Ranchio: 20 (sabato), 11;
Martorano Calisese, Bulgaria, Ronta Santo Stefano, San Giorgio, Festivi:8 San Giacomo, Bagnarola, Montejottone: 8.30 Sorbano: 9.30;
7.35 Chiesa Benedettine 20.30 Gattolino Calabrina, Calisese, Santa Maria Goretti Montepetra: 8.30 Turrito: 17 (sabato), 10;
8.00 Cattedrale, Gattolino, Ponte Pietra, 8,30 Sala, Boschetto Piavola: prefestiva sabato San Martino in Appozzo: 9
San Paolo, Addolorata,
Villachiaviche
Messe festive Madonna del Fuoco,
Bulgaria,
9 Cappuccini
9,15 San Pietro
ore 18 (San Giuseppe),
9,30 chiesa parrocchiale;
(liturgia Parola con Eucaristia);
Quarto: 10,30; Pieve di
8.30 Madonna delle Rose, 7.00 Cattedrale, San Mamante San Mauro in Valle, 9,30 Valverde Pieve di San Damiano Rivoschio: 15,30;
San Rocco, SantEgidio, 7.30 Santuario dellAddolorata, Pievesestina, Pioppa, 9,45 Cannucceto 11,30; San Romano: 11; Romagnano: 11,15;
cappella del cimitero, Cappuccine, Martorano, Borello, San Carlo, 10 Villamarina, Villalta Taibo: 10 Pagno: 16 (seconda dom.
Santo Stefano, Case Finali, Calabrina, Villachiaviche San Vittore, Tipano, 10,30 Cappuccini, del mese).
Ponte Pietra 8.00 Basilica del Monte, Macerone, Capannaguzzo San Giuseppe Montiano Verghereto
9.00 Suffragio, Addolorata San Pietro, San Pio X, 11.10 Torre del Moro 11 San Giacomo, Sala, ore 20 (sabato); 9. ore 16 (sabato), 9,15;
9.30 Osservanza Santa Maria della Sper. 11.15 Madonna delle Rose, Boschetto Montenovo: Balze (chiesa parr): 11,15;
10.00 Cattedrale San Mauro in Valle, Martorano, Diegaro 11,15 Santa Maria Goretti, ore 18 (sabato), 10,30 Montecoronaro: 9,45;
15.00 Cappella del cimitero San Giovanni Bono, 11.30 Cattedrale, Case Finali, Bagnarola Montecoronaro orat. Ville
18.00 Cattedrale, Calisese, Torre del Moro, San Rocco, San Pietro, 17,30 Cappuccini Roncofreddo (al sabato): 18; Alfero: 17
San Domenico, San Paolo, Gattolino, Santa Maria della 18 San Giacomo Sorrivoli: 11,15; (sab.); 11,15; Pereto: 10;
San Rocco Madonna del Fuoco, Speranza, San Pio X Civitella di Romagna Diolaguardia: 9; Riofreddo: 10; Corneto: 11
18.30 San Pietro, San Bartolo, Macerone, Borello 15.00 Cappella cimitero urbano Giaggiolo: 10,15
SantEgidio, Cappuccini, 8.30 Cattedrale, San Rocco, 17.00 Cappella ospedale Bufalini Civorio: 9
Santa Maria della Sper. Case Finali, Tipano, 18.00 Cattedrale, Gambettola
Ponte Pietra San Cristoforo, Roversano San Domenico, Osservanza chiesa SantEgidio abate:
19.00 Tipano 8.45 San Martino in Fiume 18.30 Convento Cappuccini, 8,30 / 10 / 11,15 / 17. DIOCESI DI CESENA|SARSINA - SETTIMANALE DI INFORMAZIONE FONDATO NEL 1911
20.00 San Pio X, Gattolino, 9.00 San Giuseppe (Cesena San Pietro, Consolata: 19 (sabato); Queste cose vi scriviamo, perch la vostra gioia sia piena (1Gv 1,4)
San Giovanni Bono, corso Comandini), SantEgidio, Ponte Pietra 7,30 / 9,30
Torre del Moro, chiesa Benedettine, 19.00 San Bartolo, Villachiaviche Gatteo Redazione, Segreteria e Amministrazione
Martorano (ven.) SantEgidio, San Bartolo, ore 20 (sabato); Direttore editoriale via don Minzoni, 47
Piero Altieri 47521 Cesena (Fc) tel. 0547 1938590,
20.30 Villachiaviche,
San Mauro in Valle (merc. e ven.)
Santo Stefano,
Ponte Pietra, Comuni del 9 / 11
SantAngelo: 18,30
Direttore responsabile
Francesco Zanotti
fax 0547 328812,

Sabato e vigilie San Paolo, San Domenico, comprensorio (sabato); 10; Vicedirettore
www.corrierecesenate.it
Conto corrente postale n. 14191472
Diegaro, Pievesestina, Casa di riposo: 9. Ernesto Diaco E-mail: redazione@corrierecesenate.it
7,30 San Mauro in Valle Bagnile, Capannaguzzo, Bagno di Romagna Istituto don Ghinelli: 18,30 Membro della
8,00 San Paolo Santa Maria Nuova, ore 17,30 (sabato); (sabato), 7,30
Federazione Abbonamenti
Italiana
8,30 Madonna delle Rose, Settimanali annuo ordinario euro 48;
San Bartolo, San Vittore, San Carlo, 11,15 / 17,30 Gatteo Mare: Sabato 16; sostenitore 70 euro;
Cattolici
Cappella cimitero urbano Ruffio, Bulgaria San Piero in Bagno: Festivi 8 / 11,15 di amicizia 100 euro;
15.00 cappella cimitero Cesena, 9.30 Cappella del cimitero, chiesa parrocchiale Longiano Associato estero (via aerea) 100 euro.
allUnione
Formignano Santuario dellAddolorata, ore 17 (sabato); Sabato:18 Santuario Stampa Settimanale dinformazione
15.30 Macerone (Lieto Soggiorno) Madonna delle Rose, 8 / 11 / 17. SS. Crocifisso; Periodica Autorizz. Trib. Forl n. 409, 20/2/68 -
17.00 Capp. ospedale Bufalini, Italiana
Osservanza, Villachiaviche, Chiesa San Francesco: 18,30 Crocetta; Iscrizione al Registro nazionale
Case Finali, Montereale, San Tomaso 10 / 15,30 20 Budrio della stampa n. 4.234
Luzzena (1 sabato mese), 9.45 Bulgarn Ospedale Angioloni: Festivi: ore 7,30 Santuario Testata che fruisce
di contributi di cui Editore e Propriet
Bora (2 sabato mese) 10.00 Cattedrale, Case Finali, ore 16 (sabato) SS. Crocifisso; Diocesi di Cesena-Sarsina
17.30 Santuario del Suffragio allart. 3 comma 3 della
Santuario dellAddolorata. San Rocco, San Pietro, Selvapiana: 11,15 8 Budrio; 8,30 Longiano- legge n. 250 del 7/8/1990
Stampa
San Vittore San Giovanni Bono, (20,30 sabato); Parrocchia; 9,30 Budrio, Giornale locale ROC Rotopress
18.00 Cattedrale, San Domenico, Santa Maria Acquapartita: 9 Santuario SS. Crocifisso; (Registro degli operatori via Brecce - 60025 Loreto (Ancona)
Madonna delle Rose, della Speranza, Valgianna: 10 9,45 Balignano; di comunicazione) www.rotoin.it
Osservanza, Santo Stefano, Carpineta, Cappuccini, Bertinoro 10 Badia, Montilgallo; Tiratura del numero 45 del 14 dicembre 2017: 7.385 copie
San Paolo, Torre del Moro, San Pio X, San Giorgio, Santa Maria Nuova: 9 11 Budrio, Longiano- Questo numero del giornale stato chiuso in redazione
San Mauro in Valle, alle 18 di marted 19 dicembre 2017
Torre del Moro, Ronta, (19 sabato) Parrocchia,
San Rocco, Villachiaviche,
Vita della Diocesi Gioved 21 dicembre 2017 9

Dal 2 al 12 gennaio, in visita nella missione diocesana di Carupano Notte del 31 dicembre
Il vescovo Douglas Jess Eduardo della diocesi di Caru-
pano nella cattedrale Santa Rosa de
Lima. A seguire il pranzo con i tre
nuovi sacerdoti, il clero e il vescovo
Alcune proposte
Sono numerose le comunit parrocchiali che

in viaggio NELLA MISSIONE DIOCESANA


della diocesi di Carupano Jaime Vil-
larroel Rodrguez.
Domenica 7 il vescovo Douglas im-
partir il sacramento della Confer-
invitano famiglie e giovani a trascorrere la sera
del 31 dicembre negli ambienti della parrocchia.
Proposte di feste e condivisione che, pi o meno
tradizionalmente, caratterizzano il calendario

inVenezuela DI CARUPANO VIVE


DON DERNO GIORGETTI
mazione ai ragazzi della parrocchia
di San Rafael di Playa Grande.
Marted 9 gennaio la delegazione si
natalizio delle comunit.
Per chi non ha gi deciso come e dove trascorrere
la festa di San Silvestro, segnaliamo tre proposte

I
l vescovo Douglas Regattieri sar in visita naio ci sar linaugurazione e la benedizione del sa- sposter presso la parrocchia di Gui- arrivate in redazione.
pastorale a Carupano, in Venezuela, pres- lone da pranzo per i poveri della Casa della carit ria (a circa 150 km da Playa Grande)
so la missione diocesana in cui opera don Santa Ana. A seguire il pranzo comunitario. per visitare Cefisa, il centro di orien- Notte di Veglia
Derno Giorgetti, dal 5 all11 gennaio 2018. Il Nella mattinata di sabato 6 avr luogo lordinazione tamento al lavoro fondato da don allEremo di SantAlberico
viaggio durer dal 2 al 12 gennaio. presbiterale dei diaconi Simn Jos, Jos Gregorio e Giorgio Bissoni. Leremita Giambattista Ferro invita alleremo di
Ad accompagnare monsignor Regattieri sar SantAlberico, a Balze di Verghereto, per una
una piccola delegazione formata da don Wal- PER IL VENEZUELA, PAESE FRATELLO E POVERO notte di Veglia ... nel silenzio di Dio: adorazione
ter Amaducci, vicario episcopale per la pasto- La comunit di Cesena-Sarsina, seguendo linvito del vescovo Douglas, in questo Avvento 2017 silenziosa davanti a Ges eucaristia, nella
rale, don Giorgio Bissoni, missionario fidei do- accanto alla Comunit di Carupano (Venezuela) sostenendo la campagna di nutrizione e sostegno cappella delleremo, dalle 22 di domenica 31
num in America latina per 51 anni, e don Sau- sanitario dei bambini e delle famiglie che soffrono le conseguenze della crisi umanitaria che avvolge dicembre. Se le condizioni meteo lo
ro Bagnoli con due laici della parrocchia di il Venezuela. permetteranno, la Veglia terminer presso il
Santa Maria Goretti di Cesenatico. Le OFFERTE SI POSSONO CONSEGNARE presso le parrocchie, associazioni, movimenti e gruppi di monastero delle suore Agostiniane di Pennabilli
Si tratta della seconda visita del vescovo Dou- preghiera; tramite bonico su conto corrente: Iban: IT 85 F 06120 23901 CC0010510966 con causale con la celebrazione della Messa.
glas in Venezuela. La prima risale al gennaio Avvento Missionario 2017. Il FRUTTO DELLA RACCOLTA sar portato allaltare, in Cattedrale a gradito un cenno di presenza al numero
2012. Cesena, in occasione della Festa di San Mauro, domenica 21 gennaio 2018 alle 18. delleremo tel. 0543 908156.
Intenso il programma previsto. Venerd 5 gen-
Veglia di ringraziamento
al Cantiere 411, a Cesena
Religione cattolica nelle scuole Le suore francescane della Sacra Famiglia
invitano a vivere insieme la Veglia di
ringraziamento che inizier domenica 31

Si conferma una scelta diffusa dicembre alle 21 al Cantiere 411, in via Mami 411
a Cesena.
Per chi lo desidera, dopo la Veglia, attesa insieme
della mezzanotte con giochi e convivialit.
Per info: suore della Sacra Famiglia,

D
allanalisi dei dati relativi alla si pu parlare ancora una volta di una
scelta dellinsegnamento della tenuta complessiva dellIrc. tel. 0547 334709.
religione cattolica nellanno Rimangono pressoch stabili Primaria e
scolastico 2017-2018, emergono segnali Secondaria di 1 grado. Si conferma, Cena di solidariet
abbastanza positivi. Lo sostengono il invece, un sensibile aumento del allOsservanza di Cesena
direttore dellUfficio che si occupa numero dei non avvalentisi nella scuola La comunit parrocchiale dellOsservanza di
dellinsegnamento della religione dellInfanzia, che si pu spiegare con il Cesena ripete lesperienza degli anni passati
cattolica (Irc), don Giordano Amati e il crescente numero di immigrati e proponendo di festeggiare la serata del 31
segretario, il professor Giuseppe stranieri iscritti. Aumento che si registra dicembre insieme alle persone pi svantaggiate.
Cantarelli. maggiormente, anche questanno, nelle Questa iniziativa in passato ha visto la
Dando unocchiata ai dati, si conferma il Scuole del 3 Circolo (Carducci ) e della TABELLA RIASSUNTIVA partecipazione di tanti che diversamente
trend positivo della Scuola Secondaria di Valle del Savio, in cui vi una maggiore avrebbero trascorso il 31 dicembre da soli.
Percentuale degli alunni che si avvalgono
2 grado, che vede anche questanno un presenza di immigrati, dicono i desiderio della comunit che per tutti il
aumento di oltre mezzo punto responsabili dellUfficio diocesano. dellinsegnamento della Religione Cattolica:
- Infanzia: 88,8 % Capodanno sia un momento di gioia e di serenit,
percentuale del numero di studenti che Pertanto - concludono don Amati e un momento per cominciare bene il 2017.
scelgono di avvalersi dellora di religione. Cantarelli - si pu ritenere che il dato - Primaria: 91,6 %
- Secondaria di 1 grado (medie inf.): 91,6 % Per realizzare liniziativa, c bisogno della
Quasi tutti gli Istituti e i Licei registrano complessivo relativo alla scelta dellIrc collaborazione di giovani, adulti, famiglie e di
un aumento. Spicca in particolare il +4,5 nella Diocesi di Cesena-Sarsina - Secondaria di 2 grado (superiori): 85,2 %
quanti vogliono dare il loro contributo.
per cento al Renato Serra. Questo rappresenti unulteriore conferma della Per informazioni rivolgersi in parrocchia (tel.
aumento compensa il calo che si registra fiducia da parte di alunni e genitori nei Percentuale media 89,1 % (0,1 % in pi ri- 0547 611200), oppure 328 4925857 (Gabriele
allInfanzia e porta il bilancio in pareggio. confronti di questa disciplina e di chi la spetto allanno scorso 2016/2017). Lughi).
Per cui - dicono don Amati e Cantarelli - insegna.

Messa presieduta dal vescovo Regattieri. Poi una meditazione sullunit tra fede e vita

relazione. Quando preghiamo


non dimentichiamo i fratelli.
Inoltre, la nostra vita non pu
essere isolata dalla preghiera,
ma entra nella preghiera
stessa, come dovrebbe
avvenire nella preghiera dei
fedeli durante la Messa.
Nellamore a Dio e al fratello
che ho accanto - ha concluso
il vescovo - sta tutta la legge.
Cristo necessario alluomo

Cavalieri del Santo Sepolcro per essere tale. Anzi, Cristo


svela pienamente luomo a se
stesso.

Al Monte incontro di Natale Durante i lavori della mattina


intervenuto anche il
luogotenente per lItalia
settentrionale, Roberto

A
Cesena, al santuario di santa Maria di camminare insieme. Ci ha Protto, in visita alla sezione
del Monte sabato 9 dicembre scorso domandato di essere una Romagna che comprende
si tenuto lincontro di Chiesa che si sforza di anche San Marino. Ai
preparazione al Natale dei Cavalieri del camminare nellunit e nella cavalieri, alle dame e ai
Santo Sepolcro della sezione Romagna fraternit. Il Papa ci invita a rispettivi coniugi ha ricordato
(sono sette i cavalieri residenti nella uscire rimanendo in Cristo. le consegne affidate da papa
diocesi di Cesena-Sarsina). Tra gli altri Pare una contraddizione Francesco allOrdine durante
erano presenti il preside della sezione questo rimanere e andare. ludienza del 2014. Una
Romagna Mario Boscherini, il delegato per Invece significa, questo consegna condensata in tre c:
Forl-Cesena Fernando Imbroglini, il termine rimanere inteso carit, comunione e
delegato per Faenza Gaetano Blasi e quello come stare, essere in corresponsabilit. Protto ha
per la Repubblica di San Marino Cesare comunione con Cristo. rammentato inoltre
Tabarrini. Trovare spazi da dedicare alla lattenzione per la Terra Santa Luned 1 gennaio 2018
La Messa stata presieduta dal vescovo preghiera e meditazione della chiesta sempre dal Santo
Douglas che poi ha proposto una Parola di Dio. Lui ci parla e Padre e ha fatto presente che MARCIA DELLA PACE
meditazione sulla Chiesa oggi, la preghiera poi noi torniamo a lui con le nel corso del 2016 i Cavalieri, ore 15 ritrovo presso il piazzale della chiesa di San Domenico, a Cesena
e lunit tra fede e vita. Il presule ha nostre parole, con il nostro da tutto il mondo, hanno ore 15,15 partenza della Marcia (viale Mazzoni, via P. Battistini,
ricordato le parole di papa Francesco a vissuto. Dialoghiamo con Lui, inviato nei luoghi di Ges via F.lli Rosselli, via C. Battisti, corso Mazzini,
Cesena, lo scorso primo ottobre. Ci ha perch Lui ci necessario. La offerte per un totale di 13 piazza Giovanni Paolo II, Cattedrale)
detto - ha ricordato monsignor Regattieri - preghiera, infatti, una milioni di euro. ore 16 in Cattedrale, testimonianza
Cesena Gioved 21 dicembre 2017 11

Si tenuta al Carisport lassemblea degli azionisti della banca Trevi


Nuovo Cro Sergio Iasi

Vertici Crc, avviata sta in precedenza dal Consi-


glio di amministrazione. In
questa relazione i legali illu-
strano nello specifico diversi
Il 18 dicembre il Cda del Gruppo
Trevi ha preso atto delle dimissioni
del consigliere Marco Andreasi e
nominato per cooptazione Sergio

unazione sociale aspetti di anomalia relativi al-


lattivit di erogazione, alla ge-
stione e monitoraggio del cre-
Iasi quale Chief restructuring officer
(Cro) che proseguir nella
ristrutturazione avviata. Visto il

di responsabilit
dito, alle posizioni per le qua- perdurante andamento negativo,
li sussisteva un interesse (di- Iasi si occuper anche del necessario
retto o indiretto, personale o rafforzamento patrimoniale della
di stretti congiunti), allinade- societ, compreso un aumento del
guatezza dellassetto organiz- capitale sociale.

L
a nuova gestione della Carisp Cesena La promozione dellazione sociale di respon- zativo e del sistema dei controlli della Banca.
chiede i danni ai vecchi vertici della Cas- sabilit (ai sensi del Codice civile) stata av- Secondo le verifiche, i precedenti vertici della Cassa
sa. A deciderlo stata lassemblea degli viata nei confronti dellex presidente del Con- avrebbero erogato finanziamenti in conflitto di inte-
azionisti, riunita il 13 dicembre al Carisport siglio di amministrazione Germano Lucchi e resse per oltre 120 milioni di euro, prestiti che avreb-
ANNIVERSARIO
per questunico punto allordine del giorno. dellex direttore generale Adriano Gentili, per bero poi determinato perdite per almeno 28 milioni 20.12.2012 - 20.12.2017
Sarebbe meglio dire che la decisione arriva- i danni subiti dalla Banca in dipendenza delle di euro. Contestata anche leccessiva esposizione in
ta dai rappresentanti del Fondo interbancario condotte, fattispecie e operazioni descritte campo immobiliare.
di tutela dei depositi (azionista di maggioran- nella relazione illustrativa degli amministra- Nel frattempo, sul fronte penale, il 22 gennaio si apri-
za schiacciante), rappresentato dal presiden- tori come si legge nel documento approvato. r il processo nei confronti degli ex vertici. In quella
te Carmine Lamanda, mentre la Fondazione Nel caso emergano responsabilit ulteriori, la sede numerosi azionisti Carisp, organizzati in un co-
Carisp, comunque irrilevante con il suo mise- Cassa di Risparmio potr comunque proce- mitato di risparmiatori dal battagliero blogger Davi-
ro due per cento e spicci, si astenuta per non dere verso altri soggetti. de Fabbri, presenteranno richiesta di costituzione di
aver avuto informazioni adeguate in tempo La decisione giunta dopo lesame di una re- parte civile.
utile. lazione dello studio legale Chiomenti, richie- MiB

Cara ARIANNA
In via Costa, in zona San Pietro, una struttura con 12 posti letto per i senza fissa dimora il tempo passa, ma il ricordo
del tuo breve passaggio
IL VESCOVO DOUGLAS REGATTIERI, IL SINDACO ancora vivo in noi
PAOLO LUCCHI, DON MARCO MURATORI,
DON ERNESTO GIORGI DON WALTER AMADUCCI Una Messa in ricordo
E RAPPRESENTANTI DELLE ASSOCIAZIONI sar celebrata
COINVOLTE NEL PROGETTO gioved 21 dicembre alle 18,30
sindaco Paolo Lucchi. La storia si ripete - ha detto
nella chiesa
di Santa Maria della Speranza
il presule - ricordando che anche per la famiglia di
(Cesena, zona ippodromo)
Ges, a Betlemme nei giorni della sua nascita, non
cera posto per loro. Ma la storia ci deve anche I genitori Ivana e Daniele Pedrelli,
insegnare. Siamo chiamati allaccoglienza, la sorella Letizia, i nonni, gli zii
allapertura e a una maggiore attenzione verso ringraziano chi vorr unirsi a loro
laltro. Ringrazio pubblicamente questo gruppo di
lavoro e don Marco che ha messo a disposizione la
sua casa.
Il sindaco ha messo in evidenza come Cesena sia
una citt solidale, grazie anche a una fitta rete di
ANNIVERSARIO
volontariato. Non vogliamo farci vincere dalla 9 gennaio 1988 - 9 gennaio 2018
paura, ma vogliamo essere professionisti della
solidariet. Vogliamo mettere insieme prima i
valori e poi le persone che li incarnano.
Nella struttura di via Costa, messa gratuitamente a

La storia si ripete.... Una casa disposizione della Caritas da don Marco Muratori
(le utenze sono in gran parte coperte dal Comune
di Cesena grazie a una convenzione con la Caritas)

per una comunit accogliente ci sono 12 posti letto. La residenza rimane aperta
dalle 20 alle 8 della mattina seguente e sar cos
fino al 30 aprile prossimo. Con queste persone i
volontari cercano di attivare percorsi che possano

L
a cultura dellaccoglienza contro la solidariet, associazione papa Giovanni aiutarle nella ricerca di un lavoro, nelloffrire un
cultura del rifiuto. questo il XXIII, Auser Cesena, Caritas diocesana, luogo accogliente per la notte e nel favorire una
messaggio che intendono fare Cgil Cesena, Cisl Romagna, Istituto crescita culturale, in particolare insegnando la
passare i protagonisti delle diverse sigle Lugaresi, Misericordia Valle Savio e Spi- lingua italiana. In occasione del 30esimo anniversario
che hanno dato vita allaccordo per una Cgil Cesena, rivolto in particolare (ma Queste case non dovrebbero esistere - ha aggiunto della morte dellamato
Comunit accogliente. grazie a questo non solo) ai rifugiati e ai richiedenti asilo in maniera provocatoria Giorgio Pollastri della GUIDO MONTALTI
lavoro portato avanti assieme negli ultimi che spesso si trovano senza un alloggio e Comunit papa Giovanni XXIII -. Ogni famiglia la famiglia desidera ricordarlo
mesi che dal primo dicembre stata rischiano di rimanere per strada. chiamata a ospitare qualcuno di questi uomini che con una Messa di suffragio
aperta una casa in citt, in via Costa 108, Un bel gioco di squadra, stato rimangono in strada. Queste persone hanno che verr celebrata
con 12 posti letto per i senza fissa dimora, sottolineato luned 18 dicembre bisogno di avere fiducia in noi. Alla sera, da casa il 10 gennaio 2018 alle 20
come da noi anticipato sulledizione allincontro di presentazione alla stampa, nostra, portiamo un pasto preparato per loro, in nella chiesa parrocchiale
cartacea del n. 43 del 30 novembre. al quale sono intervenuti, tra gli altri, il modo da accoglierli anche con un po di calore di San Mauro in Valle (Cesena)
Il progetto, portato avanti da Arci vescovo monsignor Douglas Regattieri e il umano.
Cesena Gioved 21 dicembre 2017 13

Anniversario | Giornata di celebrazioni per il terzo centenario della nascita di papa Pio VI Braschi
TRE MOMENTI DELLA GIORNATA
DI SABATO 16 DICEMBRE
(SCOPRIMENTO DELLA LAPIDE,
MESSA IN CATTEDRALE
COL CARDINALE
GUALTIERO BASSETTI
E CONCERTO AL TEATRO BONCI).

FOTO DI PIER GIORGIO MARINI

LA GIORNATA DI SABATO 16 DICEMBRE STATA INTERAMENTE DEDICATA ALLE CELEBRAZIONI


PER I 300 ANNI DELLA NASCITA DEL PONTEFICE CESENATE PIO VI,
AL SECOLO GIOVANNI ANGELO BRASCHI, NATO A CESENA IL 25 DICEMBRE 1717.
A dare il via alle celebrazioni, nella tarda mattinata di sabato, lo scoprimento di una lapide commemorativa sulla facciata della casa
natale di papa Braschi, in corso Garibaldi 15. Durante il pomeriggio, nella biblioteca Malatestiana si tenuto un convegno di studi sulla figura
di Pio VI. Alle 18 in Cattedrale si tenuta una solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal presidente della Cei, il cardinale Gualtiero
Bassetti. A conclusione della giornata il concerto Beatus Vir al teatro Bonci, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, dal
Comune, dal conservatorio Bruno Maderna, dallIstituto musicale Sammarinese e dalla Diocesi di Cesena-Sarsina.
SUL SITO WWW.CORRIERECESENATE.IT IL RACCONTO DELLA GIORNATA NEGLI SCATTI DI PIER GIORGIO MARINI.

La Fondazione I l Consiglio di amministrazione della


Fondazione Maria Fantini onlus, insieme
potesse aprire le porte ai suoi ospiti - continua
la missiva -. Fin dal suo esordio lapporto del
don Ernesto Giorgi. La Fondazione esprime
riconoscenza a quanti si adoperano a tutti i
ai parenti del fondatore Romeo Fantini, alla presidente stato decisivo per tessere le linee livelli per fare s che quella eccellenza venga
Maria Fantini direzione agli ospiti e agli operatori rivolgono guida di eccellenza di una assistenza vicina alle
al professor Giobbe Gentili un saluto carico di persone, come risposta al desiderio di Carit
tradotta ogni giorno in gesti concreti di
vicinanza agli ospiti della casa con la
ringrazia affetto, stima e riconoscenza.
Comincia cos la lettera della onlus cesenate,
espresso dal fondatore. Al presidente Gentili il
merito di avere delineato una strada precisa, di
determinazione di proseguire lungo il cammino
gi tracciato. Grazie presidente.
nota nel territorio per la gestione avere seminato bene, di avere tracciato un Il nuovo consiglio di amministrazione della
il professor dellomonima casa di riposo, colma di stima nei solco chiaro nei ritmi, nelle modalit, nella Maria Fantini, insediatosi ieri, composto da
confronti di chi lha guidata per quasi 27 anni: sensibilit di quanti ci lavorano con passione e Stefano Proni (presidente), Giuliano Galassi,
Giobbe Gentili La sua nomina a Presidente, il 22 marzo 1991, dedizione. Un grazie va rivolto anche a tutti i
stata decisiva affinch la Casa per Anziani membri del consiglio uscente, in particolare a
Sergio Giuliano Pistocchi, Matteo De Paoli e
Alessandro Boschetti.

Prossimo step laccordo di programma

Nuovo ospedale?
Il rendering non basta
I Cinquestelle non si accontentano
N
el febbraio scorso a Villa
Chiaviche, in un podere di via
SantAga, il sindaco di Cesena degli annunci.I soldi al momento non
Paolo Lucchi mostr dal vivo ci sono, denuncia Andrea Bertani.
larea dove sorger il nuovo ospedale
cittadino. Da allora apparso prima Fra pochi mesi - ribatte il sindaco -
uno schizzo di massima del Bufalini il progetto definitivo e la
futuro, poi un rendering pi
dettagliato ma, nonostante le formalizzazione del finanziamento
promesse dellassessore regionale alla
Sanit Venturi, allappello manca ancora un documento - ormai in dirittura darrivo. Si tratta di un grande successivamente dal bilancio dello Stato nelle casse della
che certifichi nero su bianco la volont della Regione di risultato per la nostra citt, su cui la Giunta comunale si Regione solo a ipotetico accordo sottoscritto.
finanziare il nosocomio. Questo atto potrebbe arrivare nel impegnata con costanza e coraggio. Presumiamo che Al pentastellato il sindaco Lucchi ha replicato piccato:
febbraio prossimo, a un anno esatto dalla visita sullarea. linaugurazione del nuovo ospedale, non dei soli cesenati Sappia Bertani che in questi mesi proseguito a ritmi
Tra due mesi, infatti, sar sottoscritto laccordo di ma al servizio dellintera sanit romagnola, possa serrati il confronto tecnico e finanziario sul nuovo
programma dal quale potr poi discendere la avvenire nellambito di una fascia temporale di 5-8 anni. ospedale e che ci abbiamo lavorato in tanti, Regione, Ausl
progettazione definitiva del nuovo ospedale nei 22 ettari Unaffermazione entusiastica sulla quale il consigliere e Comune, nella consapevolezza di come si tratti di un
e mezzo affacciati sulla Gronda-Bretella. Dopo di che, regionale 5 stelle Andrea Bertani ha voluto gettare una grande risultato per il futuro della sanit dei cesenati e
riprender in citt il confronto con altre assemblee secchiata dacqua fredda: Lentusiasmo ci sembra del dei romagnoli. Al termine di questa fase saranno
pubbliche nei Quartieri, nei centri sociali, nelle scuole, tutto immotivato, soprattutto perch dei famosi 150 ufficialmente rese evidenti anche le modalit di
allUniversit, presso gli organismi di enti pubblici e milioni di euro annunciati come finanziamento regionale finanziamento. Dovesse accadere che il nuovo ospedale si
privati, chiamati a dettagliare quanto previsto allopera allinterno del bilancio 2018 di viale Aldo Moro, trasformi in una bufala, io sarei pronto un minuto dopo a
dallaccordo di programma. in corso di approvazione, non c nemmeno lombra. scusarmi con i cesenati ed a trarne le doverose
A comunicarlo lAmministrazione comunale, per la Quei soldi, ne abbiamo avuto conferma, al momento non conseguenze. Mi auguro che lo stesso sia pronto a fare lui
quale i fondi per realizzare lopera sarebbero dietro ci sono n sono previsti. Fino alleventuale sottoscrizione se, come invece sono certo accadr, fra pochi mesi il
langolo: Il finanziamento regionale per la realizzazione di un accordo di programma, la Regione non iscriver a percorso di progettazione definitiva e di finanziamento
della pi importante opera pubblica e sociale per il bilancio neanche il 5 per cento di sua spettanza, del nuovo Bufalini, saranno resi ufficiali.
nostro territorio - ha affermato Lucchi la settimana scorsa figuriamoci il resto che dovrebbe arrivare MiB

via Kennedy, 30
47035 Gambettola (Fc)
Tel. e fax 0547 58625
promoinfissi@gmail.com
www.promoinfissi.ifortinfissi.it
Forum Gioved 21 dicembre 2017 15

Dialogo schietto e aperto, con tutti


I lettori chiedono spazio e il Corriere Cesenate, nel limite del possibile, lo concede.
Pubblichiamo la lunga lettera dellavvocato Roberto Iacuzzi sul alcuni temi caldi
che appassionano certi addetti ai lavori.
Nulla comunque estraneo al giornale diocesano

La domanda: Il Corriere Cesenate


applica censure?. La risposta
sta nellappartenenza fedele alla Chiesa
e allesperienza cristiana.
In una parola, al Vangelo
Caro direttore, Da sempre
chiedo ospitalit per poter esporre alcune riflessioni su un questo giornale
tema spinoso che, nella Chiesa ufficiale (passami lag- riserva spazio
gettivo, certamente improprio quando riferito alla nostra
Madre Chiesa) non trova normalmente grande spazio, e al dibattito
ancor meno gradimento, soprattutto fra chi ha elevate re- con una pagina
sponsabilit pastorali, accademiche e giornalistiche.
Mi riferisco alla censura: un atteggiamento che, nella sua
aperta.
accezione pi ampia, mi pare si vada diffondendo nella
Chiesa sotto forma sia di provvedimenti sanzionatori nei Questo un luogo
confronti, in particolare, di studiosi e uomini di cultura di
provata fede cattolica, sia di plurime omesse informazio- di confronto
ni di avvenimenti ecclesiali di rilievo fino ad arrivare, in dal quale si cerca
alcuni casi, a manipolazioni non autorizzate di scritti di di leggere
lettori di giornali cattolici.
Porto alcuni esempi concreti, per supportare il mio as- la realt alla luce
sunto, ma anche per evidenziarne fin dora, nella misura del Vangelo
della loro fondatezza, la loro oggettiva gravit.
FOTO SIR
1) Professor Stphane Mercier
Giovane professore incaricato di Filosofia (per sette anni
consecutivi) presso la prestigiosa e pi antica universit
cattolica esistente quella di Lovanio, in Belgio, fondata ci Avvenire, come pure lo stesso Corriere Cesenate, del- comunione della Chiesa, confonde la fede dei fedeli e su-
nel 1432 nel marzo di questanno le Autorit Accademi- lavvenuto licenziamento del professor Mercier hanno for- scita sfiducia nel successore di Pietro e con ci ad avviso
che lo hanno sospeso dallinsegnamento e sottoposto a se riportato una qualche notizia? E se lo avessero fatto, del presule finisce per servire non alla verit della fede,
procedimento disciplinare per aver proposto ai suoi stu- hanno anche elevato quella protesta che il diritto, la giu- ma piuttosto agli interessi del mondo. Quindi gli ha dato
denti un testo in cui egli affrontava da un punto di vista stizia e la carit avrebbero, anche a loro, imposto? il...ben servito, licenziandolo in tronco dallinsegna-
filosofico e non teologico, come ha tenuto a sottolineare Per quanto ne so, caro direttore, il silenzio calato sullini- mento nellAccademia Internazionale di Filosofia che il
il problema della interruzione della gravidanza e nel qua- qua conclusione di questo emblematico caso di ingiusti- professor Seifert stesso aveva fondato!
le, a conclusione di diverse argomentazioni di natura ra- zia ecclesiale stato davvero assordante!
zionale, ha affermato incredibilmente! - che laborto Ripropongo, a questo punto, la stessa domanda: dai pia-
lomicidio di una persona innocente. Ed un omicidio par- 2) Professor Josef Seifert ni alti della Chiesa Cattolica (ad esempio, dalla Confe-
ticolarmente abietto perch linnocente senza difese. 72 anni, austriaco, fortemente stimato da Giovanni Paolo renza Episcopale Spagnola; o dal Pontificio Consiglio del-
Un assunto, come si pu vedere, che in una universit cat- II, gi membro per molti anni della Pontificia Accademia la Cultura; o da pi in alto ancora) si forse levata una
tolica dovrebbe essere di casa n dovrebbe destare stu- per la Vita, uno dei pi noti e insigni filosofi cattolici del qualche voce a denunciare una decisione cos palesemen-
pore o meraviglia trattandosi di unaffermazione di prin- nostro tempo, fondatore della prestigiosa Accademia In- te e gravemente ingiusta? E, per rimanere in Italia, dellav-
cipio, fra laltro motivata su un piano meramente filosofi- ternazionale di Filosofia presso la cui sede di Granada venuto licenziamento del professor Seifert il quotidiano
co e razionale, assolutamente condivisibile perch sem- (Spagna) ha insegnato fino allagosto scorso quando lar- Avvenire si limitato a riportare la notizia, senza com-
plicemente vera. civescovo della citt spagnola, monsignor Javier Martinez menti, in un trafiletto del 29 ottobre 2017, vale a dire due
E invece? Fernandez, da cui quella sede distaccata dipende, lo ha mesi dopo che la notizia era divenuta ampiamente di pub-
Invece lUniversit Cattolica di Lovanio, dopo aver sospe- esso pure licenziato! blico dominio. Del Corriere Cesenate non posso dire nul-
so in via cautelare il professor Mercier dallinsegnamento Motivo del grave provvedimento sanzionatorio? la con certezza, anche se non ricordo di aver letto alcun-
- con lincredibile motivazione che lassunto del professo- La pubblicazione di un articolo in cui il professor Seifert, ch al riguardo.
re in contraddizione con i valori di questa Universit con riferimento allEsortazione Apostolica Amoris Laeti-
lapertura agli altri e alla differenza, la solidariet, la liber- tia, ha chiesto espressamente a papa Francesco di ritrat- 3) Cardinale Raymond L. Burke
t e il rispetto e il fatto di veicolare posizioni contrarie a tare unaffermazione contenuta nel paragrafo n. 303, e padre Thomas G. Weinandy
questi valori nel quadro della docenza inaccettabile - uno dei pi discussi dellEsortazione del Santo Padre - dal- Il primo, com noto, uno dei quattro cardinali dei Du-
allsito del procedimento disciplinare a suo carico lo ha la quale, in base a una logica stringente, potrebbe deriva- bia che inviarono a papa Francesco, nellestate 2016, chie-
addirittura licenziato! re, a suo autorevole e preoccupatissimo avviso, addirittu- dendogli che chiarisse, sul piano teologico e pastorale, al-
Domando: dai piani alti della Chiesa Cattolica (ad esem- ra la dissoluzione dellintero insegnamento morale della cune affermazioni e passaggi dellEsortazione Apostolica
pio dalla Conferenza Episcopale Belga; o dal Pontificio Chiesa Cattolica. Amoris Laetitia. Richieste alle quali il Santo Padre, per ra-
Consiglio della Cultura; o da pi in alto ancora) si for- Giuste o sbagliate che siano la preoccupazione e la richie- gioni mai conosciute n francamente comprensibili, fino
se levata, alta e forte comera ben giusto che fosse, una sta del professor Seifert, larcivescovo di Granada non ci ha a oggi non ha ritenuto di dare alcuna risposta.
qualunque voce a denunciare una cos grave e palese in- pensato due volte: ha emesso un comunicato con il quale A un anno esatto dalla loro pubblicazione, il cardinale Bur-
giustizia? E, per rimanere in Italia, il giornale dei cattoli- ha affermato che la posizione del filosofo danneggia la ke ha rilasciato unimportante intervista nella quale ha ri-
percorso le ragioni che hanno convinto i quattro cardina-
li a rivolgere al Papa laccorato appello rimasto, purtroppo,
senza risposta, e che conclude con queste parole: Un an-
no dopo aver reso pubblici i Dubia mi rivolgo di nuovo al
Santo Padre e a tutta la Chiesa sottolineando quanto sia ur-
gente che, nellesercitare il ministero che ha ricevuto dal
Signore, il Papa confermi i suoi fratelli nella fede con una
chiara manifestazione dellinsegnamento riguardante sia
la morale cristiana che il significato della pratica sacra-
mentale della Chiesa.
Il secondo, 71 anni, americano, un teologo cappuccino
tra i pi noti e stimati tant che il Santo Padre stesso, nel
2014, lo chiam a far parte della Commissione Teologica
Internazionale (il cui compito istituzionale di aiutare la
Santa Sede, e in particolare la Congregazione per la Dot-
trina della Fede, nellesaminare le questioni dottrinali di
maggior importanza).
Lestate scorsa, avvertitane una forte ispirazione e chiesta-
ne a lungo conferma nella preghiera, padre Weinandy deci-
se di scrivere una lettera personale a papa Francesco nella
quale, con una singolare parresia ispirata espressamente
dallamore per la Chiesa e dal rispetto sincero per lUfficio
del Santo Padre (.,), Vicario di Cristo sulla terra, Pastore
del suo gregge e successore di San Pietro, sottoponeva al
Santo Padre - con tono rispettoso, ma con estrema chia-
rezza - una serie di critiche nei confronti di scelte e com-
portamenti da lui tenuti nel corso del suo pontificato.
Poich - come ormai di regola il Papa non ha risposto
neppure a quella lettera, il 1 novembre scorso padre Wei-
nandy ha deciso di renderne pubblico il contenuto.

continua a pagina 16
16 Gioved 21 dicembre 2017 Forum

continua da pag. 15 Mi fermo qui, perch la carne al fuoco gi tanta.


Il lettore chiede lumi Un cordiale saluto a te e ai tuoi collaboratori e un ringrazia-
Di questi avvenimenti lintervista del cardinale Burke a un sulla Correctio filialis mento in anticipo se riterrai di pubblicare, integralmente,
anno di distanza dalla pubblicazione dei Dubia e la lettera questa mia lettera.
inviata da padre Weinandy a papa Francesco salvo errori ed e altre materie similari. Roberto Iacuzzi
omissioni n Avvenire, n il Corriere Cesenate S.E. ed O. Il direttore risponde:
del tutto involontarie - hanno dato la bench minima notizia! Carissimo Roberto, do spazio a questa tua lettera con un po
Per quali ragioni? Forse che il popolo cristiano non deve ve-
Questioni s dottrinali, ma che rischiano di ritardo perch mi hai chiesto di pubblicarla integralmen-
nire a conoscenza anche di questi avvenimenti, tanto pi di farci smarrire lessenziale te. E per mettere in pagina un testo di questo genere (scritti
quando riguardano autorevoli uomini di Chiesa? dellesperienza cristiana cos lunghi di solito neppure vengono presi in considerazio-
ne) ho dovuto attendere unedizione del giornale pi ampia
4) Correctio filialis del consueto, come appunto quella di questa settimana che
Tutti, credo, ne hanno sentito parlare. Ma non tutti, proba- pensiero del parroco di Staranzano, fino a permettersi un so- precede il Natale.
bilmente, sanno esattamente di che si tratta. stanzioso e non concordato taglio delle frasi che seguono: Mi poni, e pi in generale poni alla stampa cattolica (in par-
Il 24 settembre scorso 62 fra sacerdoti, studiosi e professori Non crede che, finalmente, lautorit ecclesiastica compe- ticolare al quotidiano Avvenire che personalmente stimo
cattolici di varie discipline e nazionalit, hanno reso pubbli- tente sia chiamata in causa non solo per indicare una teoria, moltissimo sia come giornale sia nelle persone che ci scri-
ca unennesima lettera a papa Francesco, inviatagli l11 ago- ma per esercitare il suo dovere di guida, insegnante e padre? vono e lo rappresentano), delle domande che a mio avviso
sto precedente e rimasta, come al solito, senza risposta, con Nella Scrittura vediamo continuamente Ges insegnare e i contengono risposte che gi ti sei dato. Di cosa dobbiamo
la quale, in estrema sintesi, con profondo dolore, ma mossi primi discepoli assidui nellinsegnamento degli Apostoli. Og- avere paura, mi chiedi, delle questioni scomode o della veri-
dalla fedelt a Nostro Signore Ges Cristo, dallamore alla gi abbiamo tutti, soprattutto i giovani, tanta nostalgia di mae- t tout court? Quindi tu sai gi da che parte sta la verit. Al-
Chiesa e al Papato, e dalla devozione filiale verso di Lei, sia- stri illuminati e veritieri, di padri autorevoli e vicini che ci in- lora, ti chiedo: perch mi poni domande?
mo costretti a rivolgerLe una correzione a dichino ideali alti e belli, pi grandi delle nostre umanit fe- Che la Chiesa ricordi il MinCulPop mi pare francamente un
causa della propagazione di alcune eresie sviluppatesi per rite. accostamento del tutto fuori luogo. Te lo dico con tutta la
mezzo dellEsortazione Apostolica Amoris Laetitia e median- Mi chiedo, caro direttore: cos che si fa, oggi, il giornalismo bont possibile di questo mondo: io non vedo attorno a me
te altre parole, atti e omissioni di Vostra Santit. cattolico? tutte queste trame da te descritte in questo tuo lunghissimo
Nel giro di qualche settimana questo documento, di 26 pagi- *** affondo. So, leggo e vedo anchio posizioni e interventi mol-
ne ha quadruplicato il numero dei suoi qualificati firmatari, Le vicende personali qui descritte sono state tutte S.E. ed O. to critici verso il Santo Padre. A volte mi interrogo e mi do-
mentre oltre quindicimila sono state, fino allottobre scorso, del tutto involontarie - verificate e documentate attraverso mando dove possa stare la verit. Mi confronto, mi faccio
le adesioni ai contenuti del documento raccolte e dichiarate lesame di unampia pluralit di fonti giornalistiche. consigliare e aiutare da chi mi vuole bene e vuole bene alla
da alcuni siti web cattolici. E allora qualche domanda ce le dovremo pur fare. Chiesa e al Papa chiamato a guidarla. Prego ogni giorno per
Eppure anche intorno a questa iniziativa stato fatto il vuo- La prima e pi generale forse questa: che sta accadendo fra la Chiesa in Cesena-Sarsina, per quella in Italia e nel mondo.
to dalla stampa cattolica ufficiale (quella che io leggo cor- i Pastori e i responsabili di universit e giornali, tutti investiti Per la mia parrocchia, le associazioni e i movimenti cattoli-
rentemente, contrariamente a quanto si potrebbe pensare): di elevate responsabilit pastorali, accademiche o giornali- ci. Per i vescovi e i sacerdoti. Per papa Francesco, come lui
Avvenire ne ha parlato una volta sola, nelledizione del 26 stiche, e tutti dichiaratamente cattolici? sempre chiede. E domando, nel mio piccolo, al Signore, di
settembre scorso, liquidando la Correctio filialis come una La seconda questa: censure e purghe sono retaggio di re- aiutarmi a compiere la sua volont. Non la mia, ma la sua. Lo
manipolazione anti-Papa; il Corriere Cesenate, almeno fi- gimi totalitari e oppressivi. Che ci fa allora, la nostra Santa so, non facile, e il peccato ci impedisce spesso di vedere al
no a tutto il mese successivo alla pubblicazione della lettera, Madre Chiesa, luogo dove dimora la Verit che ci fa liberi, con di l di noi stessi. Tuttavia, proviamoci. Papa Francesco, a
aveva addirittura completamente ignorato la notizia! un simile armamentario che ricorda il sovietico MinCul- mio avviso, ha il grandissimo merito di richiamarci alles-
Pop? senzialit del Vangelo, al capitolo di Matteo 25 Il giudizio fi-
5) Don Francesco Maria Fragiacomo La terza domanda la seguente: le ingiustizie che si compio- nale che ci inchioda alle nostre responsabilit. Ammettia-
Parroco di Staranzano, provincia di Gorizia, nella Comunit no consapevolmente nelle relazioni umane e professionali molo, ci eravamo un po tutti accomodati in un cristianesi-
Capi Agesci della sua parrocchia si trovato da tempo un Ca- non sono meno gravi, a mio avviso, dei peccati contro lone- mo da salotto, alla occidentale, senza vedere accanto a noi la
po Scout, omosessuale dichiarato, che, con grande risalto st nei comportamenti pubblici e privati o contro la difesa persona a cui manca il necessario per arrivare a sera. In quel
pubblico, recentemente si unito in unione civile (alias, in del Creato. Non ci scandalizziamo che esse avvengano (Chi volto, in quelluomo o in quella donna c Ges. Avevamo ri-
un matrimonio cammuffato) con un altro uomo, omosessua- senza peccato ci ammonisce Ges scagli la prima pie- mosso questa identificazione. Che dire poi della misericor-
le pure lui, suscitando polemiche e dibattiti a non finire den- tra), ma non possiamo neppure accettarle in silenzio restan- dia, dellapertura verso i cosiddetti lontani che magari lon-
tro e fuori i confini della comunit diocesana: soprattutto per- do a guardare; non esigere che siano denunciate, ad alta vo- tani non sono? Quali battaglie avrebbe escluso il Papa dal
ch, invece di lasciare, a causa delle sue discutibilissime scel- ce, appunto quali gravi ingiustizie ecclesiali; e che, in una lo- suo interesse? A leggere i suoi discorsi o i suoi interventi mi
te personali, ogni responsabilit educativa, rimasto imper- gica di autentica carit cristiana, non si ponga a esse pronta- sembra di poter dire: nessuna. Che poi certa stampa gli fac-
territo al suo posto, oltretutto con la benedizione dellarci- mente rimedio anzitutto riconoscendole pubblicamente per cia sostenere altro, questa unaltra faccenda. Sono figlio
vescovo di Gorizia il quale, con il pretesto delloramai onni- quello che sono e poi, ove possibile, risarcendo anche i dan- della Chiesa, ha ribadito pi volte Francesco che non ha cer-
presente discernimento, ha pensato bene di scaricare ni provocati da tali ingiustizie. to bisogno della mia difesa dufficio. Mi limito a ricordare
sullassociazione di appartenenza lAgesci ogni decisione Infine, una quarta e ultima domanda rivolgo a te, caro diret- quello che diceva con insistenza don Giovanni Bosco ai suoi
al riguardo! tore, quale giornalista responsabile di un importante setti- ragazzi: Non gridate: Viva Pio IX, ma piuttosto gridate: Viva
Don Fragiacomo, giustamente in disaccordo sia con la scelta manale diocesano: perch quotidiani cattolici come Avveni- il Papa chiunque esso sia, intendeva dire il sacerdote poi di-
del Capo Scout omosessuale sposato che con la decisione re o giornali diocesani come il Corriere Cesenate, invece di chiarato santo.
del proprio vescovo, nel settembre scorso ha inviato una let- rappresentare unicamente una realt ecclesiale che, almeno Il resto, carissimo Roberto, appartiene a quel chiacchiericcio
tera ad Avvenire per far sentir la mia voce concludeva in parte, non esiste quella, cio, di una Chiesa unita e con- che purtroppo alberga anche in ambienti ecclesiali e del qua-
amareggiato - (voce) di un pastore in sofferenza per la sua co- corde intorno a papa Francesco non raccontano anche lal- le neppure mi scandalizzo. La Chiesa fatta da noi, da uo-
munit. tra verit della Chiesa di oggi, narrando con parresia (come fa- mini e donne che sbagliano ogni giorno. Ma la Chiesa fon-
Ma quella lettera, per essere pubblicata, ha dovuto seguire un cevano, fra laltro, i riabilitati don Primo Mazzolari e don data su Ges Cristo, la pietra scartata diventata testata dan-
percorso a dir poco tortuoso, e cio, in altre parole, censu- Lorenzo Milani), oltre al tanto bene che essa compie ogni gior- golo. E la certezza della sua incrollabilit per tutti noi fon-
rato. Unillazione malevole del sottoscritto? Non direi, perch no, anche le profonde tensioni e i conflitti che lattraversano te di ragionevole speranza. Il Natale ormai alle porte ci con-
lo stesso direttore di Avvenire, Marco Tarquinio, che il 15 e i pericoli che si profilano allorizzonte qualora non si cor- ferma lincontro con Dio che si fatto uno come noi e per noi
novembre scorso, in risposta alle critiche di un lettore, ha reggano per tempo atteggiamenti sbagliati, fossero anche te- ha donato la vita di suo figlio. Un fatto di una grandezza tra-
espressamente precisato: La verit che io gli avevo consi- nuti dallo stesso Santo Padre? volgente. Se solo prendessimo minimamente coscienza di
gliato di inviare (per non costringere me a operare tagli su un Perch, ad esempio, unintervista autorevole, per i suoi im- questo straordinario evento, non staremmo certo qui a di-
testo cos sentito e delicato) una versione del suo scritto pi portanti contenuti, qual quella rilasciata qualche domeni- squisire su questioni s dottrinali, ma che rischiano di farci
breve, e (udite, udite! n.d.a.) anche un po pi partecipe del ca fa dal cardinale Gerhard Ludwig Muller, ex-prefetto della smarrire lessenziale dellesperienza cristiana. Quella, solo
percorso pastorale indicato dal suo arcivescovo per quella Congregazione per la Dottrina della Fede, al Corriere della per citare un esempio, condensata nel meraviglioso dipinto
concreta vicenda. Cos mi sarebbe stato pi agevole pubbli- Sera, non dovrebbe trovare spazio, di regola e integralmente, di Caravaggio in cui viene rappresentata la chiamata di san
carla subito. anzitutto sulle colonne dei nostri giornali cattolici? Di che co- Matteo. Ges qui e interpella tutti, uno a uno, per nome, co-
Obtorto collo il povero parroco si adeguato, ha rimaneg- sa abbiamo paura, delle questioni scomode o della verit tout me accadde a Matteo che mai si sarebbe immaginato di fare
giato la sua lettera e poi lha reinviata ad Avvenire: il quale court? O pensiamo davvero che lunit della Chiesa possa un simile incontro. Lui, il gabelliere, lodiato da tutti, chia-
stavolta lha pubblicata (il 7 settembre 2017), ma son paro- essere preservata e rafforzata dalla mancanza di discussione mato da nostro Signore tra i dodici. Chi lavrebbe mai detto?
le ancora di Marco Tarquinio con piccoli aggiustamenti re- e di confronto o, peggio, da censure palesi o tacite nei con- Buon Natale.
dazionali, vale a dire togliendo e inserendo ad libitum pa- fronti di quanti sollevano dubbi, pongono interrogativi o Francesco Zanotti
role che cambiavano significativamente, in certi passaggi, il esprimono critiche serie e fortemente motivate? zanotti@corrierecesenate.it
Pagina aperta Gioved 21 dicembre 2017 17

Il direttore risponde  LOcchio indiscreto


Un caro saluto a Zeta dopo il Periscopio numero 1.000

Nello scatto proposto qui sopra, uno scorcio rubato alla natura domenica 17 di-
cembre da Milena Zicchetti. Protagonista il Fumaiolo innevato e splendente nelle
suggestive sfumature che la combinazione della neve e della luce sembrano avere
Il rebus della Messa del 24 dicembre creato apposta per la campagna Natura spettacolo del Corriere Cesenate.
Carissimo direttore, mi rivolgo pubblicamente a questo giornale perch vorrei poter
agevolare la soluzione a un problema sorto nella mia parrocchia. Sono solito ac-
compagnare mia madre novantaquattrenne - in carrozzina da diversi anni con rela-
tive difficolt negli spostamenti - alla Messa domenicale. Come ben sai, domenica LA CARITAS RINGRAZIA
24 dicembre ci sar una sorta di ingorgo con le Messe della IV domenica di Avvento
e la sera le Messe della notte di Natale. Nella mattina di domenica 24 dicembre, PER LA GENEROSA DONAZIONE
nella mia parrocchia non verr celebrata la Messa; Messa che invece si terr nellal- La Caritas diocesana di cuore ringrazia per la generosa donazione di 86.455,45 euro ricevuta
tra parrocchia nostra cugina. Il sacerdote dice che il diritto canonico non gli con- quale lascito testamentario del signor Fulvio Ceccaroni.
sente pi di tre celebrazioni festive e ha gi calendarizzato per la medesima sera di Particolare riconoscenza esprime allamico del signor Fulvio, il signor Renato Montalti, che lo ha
domenica 24 dicembre due Messe della Notte di Natale, una per ognuna delle due accompagnato e sostenuto in momenti particolarmente difficili della sua vita e che ha accolto e
chiese a lui affidate. condiviso la sua volont di elargire donazioni a diverse associazioni ed enti, tra cui la Caritas dio-
Ti confesso che la cosa ha infastidito molto mia madre, che non si capacita come si cesana.
possa rendere difficile a tanti la partecipazione alla Messa domenicale. In tanti sono Da parte nostra, come sempre, assicuriamo il massimo impegno per utilizzare questa risorsa a
in difficolt sia nel partecipare alla Messa vespertina del sabato sera (la sera pi favore di tanti che si trovano nel bisogno e che si rivolgono a noi.
freddo ed inoltre difficile trafficare con una carrozzina nel buio che circonda la diacono Ivan, direttore Caritas diocesana
chiesa), sia per gli spostamenti da una chiesa allaltra.
A questo punto vorrei chiederti: quali sono le possibilit di derogare alle norme del
codice di diritto canonico affinch non si verifichino situazioni come quella sopra
descritta?
Tarcisio

Carissimo Tarcisio, mi chiedi un po troppo. Pubblico la tua lettera perch in di-


versi mi hanno manifestato difficolt analoghe, anche se negli altri casi non ho
notato situazioni di particolare rilevanza. In Diocesi, ormai da tempo ci si dati
Da Madonna del Fuoco
come criterio generale quello di non moltiplicare le Messe. Negli ultimi 30 anni al Cuore Immacolato
abbiamo assistito a una moltiplicazione delle celebrazioni e a una riduzione della
partecipazione che sotto gli occhi di tutti. di Maria Venerd 8 dicembre, in occa-
Per il resto della questione che poni, cercherei di farmi guidare dal buon senso,
sione della consacrazione
senza farne vicende di divisioni nella comunit cristiana. Mi chiedo: ci si pu divi-
della citt di Cesena al
dere per la celebrazione di una Messa? Mi sembra una contraddizione in termini.
Cuore Immacolato di Maria,
Quindi, insisterei fin dove possibile, poi, in seconda ipotesi, cercherei di ade-
i catechisti della parrocchia
guarmi alla nuova realt, compatibilmente con quello che ognuno di noi pu fare.
di Madonna del Fuoco
Magari potr anche accadere che partecipando tutti a una stessa Messa prove-
hanno proposto a tutta la
nienti da due parrocchie diverse, si potr meglio festeggiare il Natale. Gloria a Dio
comunit di partecipare al
nellalto dei cieli e pace in terra agli uomini che egli ama. E che sia pace vera per
momento presieduto dal ve-
tutti, nei piccoli e nei grandi conflitti che rischiano di minare il nostro quotidiano.
scovo, a piedi dalla parroc-
Buon Natale
chia fino al centro citt.
Nella foto, parrocchiani di
Il musical Grease ancora di moda Madonna del Fuoco, guidati
dal parroco don Lorenzo
Ricordate Grease, il musical cult del 1978 che ha entusiasmato molteplici genera- Arakkathara, insieme al ve-
zioni? scovo Douglas.
Domenica sera 10 dicembre alcuni giovani della parrocchia di San Pio X di Cesena
lo hanno messo in scena dinanzi a un teatro Bogart tutto esaurito.
I ragazzi hanno offerto uninterpretazione davvero allaltezza, al di l di ogni pi
rosea aspettativa anche dei protagonisti stessi.
La rappresentazione, anche se non cantata, stata ballata e recitata in maniera per-
fetta dagli interpreti che, ognuno a suo modo, sono riusciti benissimo ad enfatizzare
i tratti caratteriali dei personaggi.
Questa una delle cose pi difficili per Alessandro Cefaloni ( Danny Zucco) il quale
ha dichiarato di aver faticato nellinterpretare un personaggio che si discosta molto
dal suo carattere.
Al contrario Sara Romoli (Sandy) si trovata perfettamente a suo agio nel rappre-
sentare un personaggio molto simile a lei per tratti caratteriali.
Non solo la recitazione e il ballo hanno riscosso pareri positivi; anche la coreografia
simpatica e originale ha fatto da perfetta cornice di un musical orfano solo del
canto per essere da 10 e lode.
Non va dimenticato infatti che quanto si visto frutto di un anno intero di lavoro,
di prove svolte con costanza e impegno da parte di tutto il cast, di momenti esal-
tanti e di difficolt nellallestire uno spettacolo del genere.
Non resta che rinnovare i complimenti a questi ragazzi, che anche sopra un palco-
scenico hanno mostrato tutto il loro grande affiatamento.
Giacomo Biondi
Cesenatico Gioved 21 dicembre 2017 19

Anniversario
Nuova Famiglia
Avanti con le piccole LAVORI DI TOMBINATURA
IN VIA TORRI,
A BAGNAROLA
DI CESENATICO

da venti anni
ompie 20 anni la
manutenzioni stradali
C
C
fondazione La nuova ontinuano le manutenzioni e gli interventi sul territorio
famiglia onlus, con comunale. Nei giorni scorsi sono partiti i lavori di
sede in via Cesenatico 60. manutenzione per la tombinatura di un tratto limitato
stata costituita il 15 del fossato in via Torri, a Bagnarola. Lintervento
dicembre 1997 su ALBERTO ZACCHERONI, CT DEGLI EMIRATI mirato a risolvere lannoso problema di sicurezza e parcheggio
iniziativa di 21 famiglie ARABI, IN VISITA ALLA STRUTTURA che coinvolge quel tratto stradale, in cui difficile la
interessate dal fenomeno (FOTO ARCHIVIO) percorrenza di due veicoli, specie in prossimit dellabitato
della disabilit. sulla cui carreggiata vengono parcheggiate le auto dei
Da allora la fondazione non ha mai smesso di perseguire la residenti. I lavori sono svolti dalla ditta Gebim di Bellaria per
solidariet sociale, occupandosi quotidianamente dellaccoglienza un importo di 6mila euro. Da poco si sono conclusi i lavori di
e dellassistenza di disabili e di persone anziane prive di assistenza manutenzione del verde su via Anita Garibaldi che hanno visto
familiare. il ripristino delle aiuole con essenze mediterranee. La spesa affidati alla ditta Asso di Forl per
Con noi nessuno resta solo. Per questo ci piace dire che siamo la per lintervento, a cura di vivai Scarpellini di Cesenatico, una spesa di circa 5mila euro.
famiglia di tutti, sottolinea il presidente Roberto Casali. stata di 17mila euro. Siamo soddisfatti di poter portare
La nuova famiglia offre dal 2013 un servizio residenziale per Al via i lavori di ripristino della carreggiata stradale di via avanti anche queste esigenze di
disabili e anziani che non possono pi contare sul sostegno delle Fossalta, che attende lasfaltatura da una decina di anni. Ad piccola manutenzione - afferma
famiglie di origine. Questi vengono accolti nella sede della aggiudicarsi lappalto la ditta Sear di Cesena per un totale di lassessore ai lavori pubblici
fondazione, dove sono stati realizzati 22 piccoli alloggi. oltre 10mila euro. La stessa ditta si aggiudicata le asfaltature Valentina Montalti -. Si tratta di
Fra le attivit rivolte a disabili adulti si annoverano un centro della zona Valona a completamento di quanto gi eseguito in piccoli interventi, ma molto sentiti
diurno socio riabilitativo; un centro socio occupazionale e un precedenza per un importo totale di lavori pari a 25.711 euro. dai residenti. Andiamo avanti nel
centro pomeridiano per attivit ricreative e aggregative. in via di completamento anche lasfalto di Via Brusadiccia. I dare risposte concrete alla citt sul
lavori di realizzazione della rotonda in via Ticino sono stati piano manutentivo.

Un freno immediato Lavori urgenti


al gioco dazzardo Largo San Giacomo
Nuova pavimentazione
ia libera dal Consiglio comunale a un provvedimento che per il parcheggio
V mette un freno al gioco dazzardo lecito.
Secondo i dati di unanalisi effettuata nei giorni scorsi dal
gruppo editoriale LEspresso, a Cesenatico nel 2016 sono stati spesi
Con lultimo assestamento di bilancio varato nei
giorni scorsi dal Consiglio comunale stato
in giochi e slot 56,65 milioni di euro, con una media di 2.197 euro possibile inserire alcuni lavori urgenti che
pro capite. Pur essendo difficile distinguere fra residenti e turisti, il riguardano il parcheggio di largo San Giacomo.
SALA BINGO ATLANTICA (FOTO ARCHIVIO)
dato di Cesenatico resta il pi Lintervento comporta una spesa di 50mila euro e
elevato della Romagna, Lex sindaco di Cesenatico prevede la manutenzione straordinaria dei percorsi
specchio di una problematica Atlantica bingo. Si tratta di regolamento ipocrita e di ingresso e di uscita per circa mille metri quadri.
che deve essere, in qualche
Roberto Buda: unarea con pi proprietari, un ambiguo, in quanto non I lavori prevedono lasportazione e la pulizia della
modo, arginata con urgenza. Regolamento ipocrita contenzioso in corso e risolve il problema delle pavimentazione in betonelle, la sistemazione del
Secondo la normativa regionale e ambiguo. Non risolve il lintenzione del Comune di ludopatie. Per Buda il sottofondo, dove risulta evidente il cedimento della
recepita dal Consiglio non sar realizzare un nuovo pistino provvedimento inibisce i sottostruttura, la sistemazione e messa in quota dei
problema delle ludopatie pozzetti per la raccolta dellacqua piovana e la
pi possibile svolgere attivit altrove. giocatori una tantum ma non
riconducibili al gioco dazzardo quasi il 90 per cento del Con questo provvedimento - aiuta i ludopatici, i quali si ricollocazione della pavimentazione recuperata e
a meno di 500 metri da scuole, territorio sar presto slot free. ha detto il sindaco Matteo concentreranno in pochi isolati ripulita. Saranno inoltre sostituiti circa 80 metri
luoghi di culto e impianti Nella mappatura Gozzoli - adempiamo alla luoghi e saranno pi emarginati lineari di canalette raccogli acqua piovana e 50
sportivi. lAmministrazione comunale delibera regionale entro i di prima. Il problema - ha metri quadri di grigliato in cemento posti nei
A Cesenatico sono stati mappati non ha inserito il cosiddetto termini previsti dalla stessa. chiosato Buda - sar solo parcheggi che risultano rotti ed ammalorati.
87 luoghi sensibili e 39 pistino per il pattinaggio, Alla votazione si astenuto solo spostato dalla citt alle Gli interventi, affidati alla Cesenatico Servizi,
esercizi dediti al gioco collocato nei pressi dellhotel il gruppo dellex sindaco periferie, ma non risolto. partiranno a ne gennaio.
dazzardo lecito. In altre parole, Surf, vicino alla nuova sala Roberto Buda, che ha definito il Mv


Si confezionano cesti natalizi



La qualit al vostro servizio


Buone feste
Valle del Rubicone Gioved 21 dicembre 2017 21

Nel ventennale della morte FOTO MV Savignano sul Rubicone

Mostra a Longiano
Frate dei presepi
Tutti gli inediti Presentato libro fotografico
per i terremotati di Arquata
ostra al museo di Arte sacra di seo di Arte sacra.

M
AL MUSEO DI ARTE SACRA DI LONGIANO
Longiano nel ventennale della Nato a Castelmaggiore (Bologna) il 6 di- UNA NATIVIT E IL PROTOTIPO DI UN Dalla passione per la fotograa e dalla solidariet
morte di padre Giovanni Lamber- cembre 1916, Lambertini entr nellordi- MECCANISMO DI PADRE LAMBERTINI verso i terremotati di Arquata del Tronto nato il
tini, il frate dei presepi. ne dei frati minori conventuali nel 1938. Da san Francesco eredit anche la libro fotograco La zona rossa di Marco Della
A essere esposte per la prima volta al Soggiorn a Longiano, Bagnacavallo, Ra- passione per il presepe, dedicandosi Pasqua, presentato nella sala Don Polazzi di
pubblico, fino al prossimo 14 gennaio, venna e Faenza, dove mor il 27 febbraio alla realizzazione di statue e di mec- Savignano sul Rubicone lo scorso 28 novembre.
sono una nativit realizzata nel 1986 e il 1997. canismi per animarle. Al Santuario di Presenti, fra i tanti, Corrado Monti, presidente di
prototipo di un meccanismo, brevettato Persona di grande cultura, fu appassio- Longiano inizi a curare lallestimen- RomagnaBanca Credito Cooperativo, sostenitrice
nel 1952, per ottenere giochi di luce e im- nato di arte, meccanica e astronomia. Da to del presepe scenografico nel 1976. delliniziativa, con il consigliere Marco Silvagni e il
magini riflesse (l'apparizione degli buon francescano amava contemplare le Il deposito dei suoi pezzi si trova a Fa- presidente di Assiprov Leonardo Belli. Per avere il
angeli nel cielo) nel presepe. bellezze del creato, tanto da realizzare a enza. Questi vengono utilizzati per al- libro, il cui ricavato va ai terremotati, scrivere a:
I pezzi sono concessi da Gianni Tuberti- Faenza un piccolo osservatorio per stu- lestire i presepi francescani di Bolo- gigi.contardi@libero.it,
ni di Imola, nipote di padre Lambertini, diare i fenomeni astrofici e i movimenti gna, Longiano e Bellariva di Rimini. info@marcodellapasquafotograa.it, oppure
fa sapere Giorgio Buda, direttore del mu- tellurici. Mv inviare un messaggio al numero 335 5913285.

Antitrust, multa da 60 milioni a Unilever per concorrenza sleale Gambettola


Invelenato (il primo a sinistra nella foto) e Protezione civile
Walter Carletti hanno rilevato nel 2009 dai
proprietari a Verucchio, nel riminese.
Ho incontrato Yuri che conosco da tempo
Nuovo automezzo
perch abitiamo entrambi a Badia di Donato dalla famiglia
Longiano dove bambini, ragazzi e famiglie
hanno pi volte assaggiato i deliziosi di Claudio Paganelli
ghiaccioli che offre in occasione delle feste e dal Consorzio
parrocchiali. Da lui mi sono fatto illustrare
tutta la vicenda del ricorso contro revisioni cesenate
Unilever, partendo dalle segnalazioni
inoltrate allAntitrust nel 2013 e nel 2015
dai due soci imprenditori, perch i
proprietari di bar e strutture balneari della
riviera riminese e riccionese e di Roma
stavano erigendo muri davanti alle
proposte di acquisto dei loro prodotti.
Tanti ci incitavano a lasciar perdere: siete
matti a ricorrere, voi cos piccoli, contro FOTO PS
un colosso mondiale - racconta Yuri -. Noi

Imprenditore di Badia abbiamo preso coraggio a quattro mani e


siamo andati alla sfida. LAutorit garante
ha fatto diversi controlli riscontrando che
la multinazionale anglo-olandese ha
stato donato nei giorni scorsi al Comune di
Gambettola un automezzo che verr messo a
disposizione del gruppo dei volontari di
Protezione civile per intervenire tempestivamente

vince la guerra del gelato violato larticolo 102 del Trattato sul
funzionamento dellUnione europea e le
ha comminato lalta sanzione per
concorrenza sleale. Il suo ricorso certo.
in caso di necessit.
A donarlo la famiglia Paganelli, a un anno di
distanza della morte di Claudio, per anni molto
attivo nel volontariato del territorio. Con la
on sempre i pesci piccoli si milioni di euro al colosso anglo-olandese La nostra azienda ha un fatturato di famiglia si impegnato il Consorzio revisione

N lasciano mangiare dai pesci grossi.


quello che avvenuto nella sfida
tra una piccola azienda di ghiaccioli, La
Unilever perch, in forza alla sua
posizione dominante e nel proposito di
eliminare o quanto meno ostacolare i
700mila euro, 17 dipendenti e 5 automezzi
per le commissioni - aggiunge Yuri - . Ho
fatto esperienze in ditte italiane che
cesenate.
Il gruppo comunale di Protezione civile, a due
anni dalla sua costituzione, conta 28 volontari ed
coordinato da Alex Pollini. Come
Bomba snc di Santarcangelo di propri concorrenti, ha estensivamente producono gelati e latte. Non mi vergogno
Romagna, e la multinazionale anglo- imposto alla propria clientela obblighi di di fare anchio le consegne ai clienti. Amministrazione - fa sapere il sindaco Roberto
olandese Unilever che opera in Italia con esclusiva finalizzata ad accaparrarsi la Speriamo di aumentare il fatturato con Sanulli - nelle prossime settimane metteremo a
diversi marchi tra i quali Algida. Il 6 pi elevata percentuale di punti vendita. iniziative anche allestero dopo quelle gi disposizione del gruppo una sede stabile in via
dicembre scorso lAutorit garante del Presso la piccola azienda La Bomba si in atto a New York e in Texas col supporto Garibaldi.
commercio e del mercato (Agcm) o producono a mano 15 tipi tra sorbetti e della societ La Galvanina spa di Rimini Per entrare a far parte del gruppo comunale di
Antitrust ha pubblicato un ghiaccioli a 8 gusti di qualit. Il pi noto che ha vinto in America il Premio Sofi Protezione civile possibile presentare apposita
provvedimento di 138 pagine nelle quali quello chiamato La bomba dal nome Award 2016. domanda allufficio tecnico (telefono 0547
contenuta la sanzione di oltre 60 della fabbrica che i titolari Yuri Terzo Spada 45331).
Valle del Savio Gioved 21 dicembre 2017 23

Verghereto
A Ranchio inaugurata la nuova piazza

Nel cuore il sindaco


Lorenzo Cappelli
L
a piazza del Mercato ora
intitolata al gi sindaco senatore Laffetto dei cittadini
Lorenzo Cappelli.
in una targa dedicata Il terzo premio StartCoop
alla cooperativa Il Sogno
Terminati i lavori di
riqualificazione, domenica scorsa tanti
cittadini hanno partecipato alla al compianto
cerimonia inaugurale.
Insieme al taglio del nastro e alla
sindaco Mengaccini l Sogno, cooperativa agricola di
IdiVerghereto, si aggiudicata il terzo premio
presentazione del lavoro si svelato StartCoop, bando provinciale per la
anche un busto del sindaco Cappelli, costituzione di nuove idee imprenditoriali
realizzato dallartista Domenico Neri e senatore Lidia e Lorenzo, la moglie e il autonomo case popolari della provincia sul modello cooperativo, promosso
collocato alla sommit del piccolo figlio di Luigino Mengaccini Lorena di Forl, presidente della Camera di da Confcooperative Forl-Cesena
anfiteatro che chiude la piazza. Giannini e Michele, lassessore Enrico commercio, presidente dellUnione in collaborazione con Bper Banca, Credito
Un secondo busto verr installato nel Cangini, il dirigente Mauro Fabbretti. regionale delle camere di commercio, Cooperativo Romagnolo di Cesena e Gatteo,
giardino del Municipio, a Sarsina. Lintervento complessivo ha comportato eletto deputato nel 1976 e nel 1979, eletto La Bcc Credito cooperativo forlivese
Comune, Pro Loco e cittadini hanno una spesa di circa 600.000 euro. senatore nel 1987. Nel 2010 stato ravennate imolese e Multifor.
voluto anche ricordare con una targa Il sindaco senatore Cappelli deceduto il insignito del riconoscimento di Grande Questanno hanno partecipato 13 nuove
limpegno dellex sindaco Luigino 15 ottobre 2015, dopo essere stato per tre Ufficiale al merito della Repubblica cooperative per un totale di 84 soci coinvolti.
Mengaccini, per i piccoli e grandi gesti di anni sindaco di Sorbano e poi per 54 anni Italiana. Tra queste Il Sogno, piccola realt formata da
affetto nei loro confronti e per di Sarsina. Numerosi gli incarichi LAmministrazione comunale, per poter tre soci che produce e vende piccoli frutti,
limportante realizzazione della nuova ricoperti nella lunga vita amministrativa. intitolare la piazza a Cappelli, aveva nonch prodotti tipici del Fumaiolo.
piazza. Cappelli stato il primo presidente della chiesto al Prefetto lautorizzazione in Si tratta di un coop di giovani, che hanno
Nel corso della mattinata sono stati Comunit Montana dellAppennino deroga alla legge del 1927 che stabilisce realizzato un progetto di agricoltura sociale
ricordati con viva emozione i tre ultimi cesenate, ha ricoperto incarichi come nessun monumento, lapide o altro in territorio montano, dove una nuova
sindaci, Lorenzo Cappelli, Malio Bartolini nellAssociazione nazionale comuni ricordo permanente pu essere dedicato attivit che d occupazione e rivitalizza il
e Luigino Mengaccini. Tra i partecipanti, italiani e nellUnione comuni ed enti in luogo pubblico a persone che non tessuto economico particolarmente
oltre al vicesindaco Gianluca Suzzi e montani, stato segretario provinciale siano decedute da almeno 10 anni. importante. Le tre cooperative vincitrici
allartista Domenico Neri, i figli del della Dc, presidente dellIstituto Alberto Merendi riceveranno un insieme di contributi e servizi
per un controvalore complessivo stimato in
25mila euro.

Il lago di Quarto presidente


Confcommercio Corrado
Augusto Patrignani,
protagonista di iniziative

e la valle del laghi in tv per la promozione del


brand Romagna e della
valorizzazione del
territorio, e in esso della
valle dei laghi e del lago
La risorsa naturale al centro dellinteresse del ministro Galletti di Quarto, recentemente
visitato anche
e del sottosegretario Gozi che si impegnano alla valorizzazione dallassessore regionale al turismo
acque, che pu prendere in esame il progetto Andrea Corsini.

I
l ministro dellAmbiente Gian Luca Galletti conferma il suo interesse e il suo di recupero e pulizia del lago per utilizzarlo a In studio erano presenti il presidente di
impegno per la valorizzazione del lago di Quarto, e con lui il sottosegretario alla fini idropotabili. Romagna Acque Tonino Bernab, la
presidenza del Consiglio dei ministri Sandro Gozi. Ora si tratta in particolare da parte del presidente Apt Servizi Liviana Zanetti, il
Dopo aver accolto a Roma una delegazione del Comune di Sarsina lo hanno Comune di Sarsina di riprendere in mano parlamentare Pd Marco Di Maio, il
ribadito con telefonate in diretta durante la trasmissione su Teleromagna Vox Populi progetti che qualche decennio fa erano stati segretario Lega Nord Romagna Jacopo
promossa dalla Confcommercio cesenate e dedicata ai temi dellambiente, dellacqua e predisposti, con protocolli dintesa che gi Morrone, il sindaco di Verghereto Enrico
dello sviluppo, tutta centrata sulle possibili risorse del lago di Quarto. dal 1991 coinvolgevano Ministero, Regione Salvi, i vicesindaci di Sarsina e di Mercato
Gi il ministro aveva suggerito di verificare percorsi per far rientrare larea nelle Aree ed altri enti. Limpegno di ministro e Saraceno Gianluca Suzzi e Luciano Casali,
protette nazionali e poter cos utilizzare importanti risorse economiche, ma oltre ai sottosegretario, stato sottolineato, un i presidenti Confcommercio di Sarsina e
temi dello sviluppo in chiave ambientale, naturalistica e turistica rimane da impegno convinto, sul quale continuare a Mercato Saraceno Romano Rossi e Bruno
approfondire anche la questione dellutilizzo del lago quale risorsa idrica aggiuntiva lavorare indipendentemente dalle situazioni Bracciaroli, il vicepresidente
per le necessit del territorio romagnolo. di maggioranza o minoranza parlamentare Confcommercio di Bagno di Romagna
Anche su questo c un impegno preciso, al di l della istituzione di specifici tavoli di in cui ci si pu trovare. Giuseppe Crociani.
lavoro. C gi un organismo nazionale, osserva il ministro, come lOsservatorio delle La trasmissione Vox Populi stata aperta dal Al.Me.

Ponte Giorgi
SANTO STEFANO
A PONTE GIORGI
Marted 26 dicembre, ore 12,30
(aperitivo a buffet con prosciutto a violino, lasagnette con funghi e taleg-
gio, bigoli con rag bianco e strigoli, galletto in casseruola e carciofi al
tegame, tagliata di vitellone bianco Ipg dellAppennino Romagnolo, al ro-
smarino con patate al foto, buffet di dolci; caff, minerale, Sangiovese
Santa Lucia Vinery) euro 27 a persona

Men Capodanno a Ponte Giorgi: petali di manzo marinato con misti-


CAPODANNO canza e salsa al formaggio di fossa; raviolone aperto con crudaiola di ver-
A PONTE GIORGI dure e crema di formaggi; gnocchi di ricotta con rag doca e pomodorini;
zampone con lenticchie; filetto di manzo Igp con salsa di barolo e taleggio
Intrattenimento musicale su corona di patate chips con brunoise di verdure; tortino di cioccolato con
Mirco Mazzi cuore morbido e salsa allo zabaione caldo; caff, minerale, Sangiovese
Santa Lucia Vinery;
euro 55 a persona uva e brindisi di mezzanotte

Ristorante Albergo Bar


47020 Cella di Mercato Saraceno (Fc)
Tel. 0547 96581-96563 - fax 0547 96636
pontegiorgi2004@libero.it Facebook: Pontegiorgi Risto
Attualit Gioved 21 dicembre 2017 25

Via libera definitivo dal Senato alla normativa sulle Dat Villaggio globale
di Ernesto Diaco

Legge sul fine vita SIGNORE,


BENEDICI QUESTI CELLULARI...
Signore, bene-
dici questi cellu-
lari

Unoccasione mancata Tutti con lo


smartphone in
mano, rivolto
verso la stessa
direzione, alzato
come quando si
scatta una foto. La scena abbastanza con-
sueta, non fosse che questa volta si svolge
dentro una chiesa, durante un momento di
preghiera. E quanto accaduto marted 12 di-
cembre nella storica parrocchia di San Mat-
teo, a Marsala. In occasione della festa di
santa Lucia, infatti, il parroco don Alessandro
Palermo ha invitato i fedeli a portare i cellu-
lari in chiesa per uno speciale rito di benedi-
zione.
Il prete trentenne spiega cos la proposta, che
non ha mancato di far discutere: Gli occhi e
lo sguardo vanno educati, protetti, tutelati

L
Aula del Senato gioved scorso ha definitivamente approvato il ddl anche quando guardiamo lo schermo del no-
2801, col titolo Norme in materia di consenso informato e di
disposizioni anticipate di trattamento (Dat). Alcune parti politiche e bastato definire nel testo stro cellulare. Non solo una questione di sa-
lute (stare troppo con gli occhi fissi su uno
sociali plaudono a questapprovazione, considerandola un nuovo
passo avanti nella crescita del nostro Paese in materia di diritti civili. Altri invece nutrizione e idratazione schermo pu fare male), anche una que-
stione morale. Cosa guardo? Cosa mi piace
- e noi fra questi - considerano lapprovazione di questa legge, nella sua versione
definitiva, unoccasione mancata sotto diversi aspetti. artificiali cometrattamenti guardare? Cosa desidero quando guardo una
persona, una sua foto o un suo pensiero? Si
Anzitutto per lesercizio comune del buon senso, che, se fatto prevalere, avrebbe
consentito, con lapplicazione di pochi e puntuali correttivi al testo del sanitariper renderle pu anche peccare con lo sguardo.
Messa cos, difficile dargli torto e se linizia-
dispositivo, di affrancare la normazione di una materia cos delicata e complessa
dal riduttivo e sterile furore delle ideologie. Cos non stato, purtroppo. automaticamente interrompibili tiva ha fatto sorridere pi duno anche fra i
presenti in chiesa si tratta invece di una
Poi, unoccasione persa per la classe politica - o almeno una parte di essa - che,
in questa occasione, anzich focalizzare lattenzione sui reali bisogni delle e rifiutabili, senza esigere questione seria. Perch con lavvento di In-
persone gravate dalla malattia e dalla sofferenza, probabilmente, si lasciata ternet e dei social media e con lo sviluppo
irretire dalle logiche avvilenti della spicciola convenienza elettorale, dando una valutazione del caso clinico tecnologico i cellulari sono diventati impor-
limpressione di essere ben disponibile ad asservire la propria coscienza ai tantissimi prosegue il sacerdote li te-
miopi interessi ed ordini di partito. niamo sempre attaccati a noi. E una
Una terza ragione per restare con contenziosi giuridici ed assicurativi per risultano di fatto indipendenti dal tempo benedizione pu fare bene, non al cellulare
lamaro in bocca la sensazione, oggi lambiguit di alcune sue prescrizioni. (ora per dopo), dalla corretta ovviamente ma a chi lo usa.
prevalente, che le energie politiche e i Senza dunque attardarsi a ripercorrere informazione, dalle condizioni E santa Lucia cosa centra? Oggi spiega an-
tempi richiesti per portare a casa nel dettaglio gli otto articoli che la psicologiche del dichiarante, dalla cora don Palermo viviamo immersi e ci
questa legge hanno con ogni compongono, anzitutto ribadiamo che gravit della malattia e dal grado di muoviamo dentro una rivoluzione digitale,
probabilit prosciugato la limpianto globale di questa legge, proporzionalit clinica delle cure offerte. unera in cui il senso della vista viene esaltato
possibilit, almeno in questa contrariamente a quanto affermato nel Tutto ci condito da una buona dose di a tutti i livelli. I contenuti visuali (immagini e
legislatura, di potersi dedicare suo preambolo, finisce per minare alla sofismi, per cui sembra siano le mere video) sono quelli pi efficaci per comuni-
allapprovazione di altre normative base la relazione paziente-medico che, parole a costituire la realt. La prova? care e per far riflettere le persone (anche per
ben pi utili ed urgenti, a supporto da alleanza per la vita e la salute, rischia bastato nel testo di legge definire evangelizzare). Lucia, gi invocata per la pro-
delle persone malate e di chi se ne di cambiarsi in un costante redde nutrizione e idratazione artificiali come tezione della vista e degli occhi, pu diven-
prende cura quotidianamente (es. rationem (rendi conto) reciproco, trattamenti sanitari per renderle tare una speciale guida per un uso corretto
legge di sostegno economico per chi avvelenato da sospetti e meccanismi di automaticamente interrompibili e dei media digitali. Serve uno sguardo edu-
assiste a casa propri cari malati). difesa. Il paziente preoccupato di far rifiutabili, ancora una volta cato, ecco perch io li voglio benedire.
Di questo testo di legge sulle Dat si valere il proprio diritto senza esigere che una loro valutazione Sono gli occhi, dunque, i reali destinatari del
sono offerte, nei mesi passati, ampie allautodeterminazione assoluta e il sia compiuta nella concretezza del caso gesto religioso, ma la consuetudine di far be-
ed approfondite analisi, per cui medico ridotto quasi ad esecutore clinico in cui vengono impiegate. nedire anche gli oggetti di uso comune
riteniamo inutile oggi tentare di testamentario, obbligato per legge Insomma, un gran pastrocchio che, con quanto mai radicata: che si arrivasse anche al
aggiungere qualcosa di nuovo rispetto (ma al riparo da responsabilit civili o la sua applicazione, presumibilmente cellulare era solo questione di tempo. Don
a quanto gi evidenziato in penali!) a derogare, ove richiesto, alla finir per scontentare molti, forse la Alessandro, poi, un esperto di media e co-
precedenza. Solo ci rimane il mesto propria coscienza umana e maggior parte. municazioni; del suo blog Elementi di pa-
compito di sottolineare ancora una professionale. Altro che medicina in proprio questo il modo migliore per storale digitale abbiamo parlato ancora in
volta le principali prospettive scienza e coscienza. legiferare? questo il compito che
questa rubrica. Gli ultimi articoli pubblicati
problematiche di questa norma, che Laltro grande vulnus globale di questa abbiamo delegato ai nostri
nella sua formulazione definitiva, norma riguarda la sua mancanza di rappresentanti in parlamento? O forse riguardano le ragioni che portano una par-
risulter a nostro avviso poco utile a vincolo (e persino di solo riferimento) dobbiamo abituarci allidea che i bisogni rocchia su Instagram, lo stile sacerdotale
malati e medici, pericolosa per alla effettiva condizione clinica attuale umani vengono dopo le urgenze quando si naviga in Rete e una singolare ri-
lapertura di fatto a possibili del paziente, cos che la formazione ed politiche? lettura del peccato originale di cui tratta la
interpretazioni eutanasiche, foriera di espressione delle sue volont di cura Maurizio Calipari Genesi: In principio ci fu anche una fake
news.

TORRE DEL MORO (Cesena): in palazzina di re-


cente costruzione appartamento comodo e ben rifinito con
ingresso indipendente composto da ampio salone con an-
golo cottura, camera matrimoniale, camera singola, bagno;
al piano interrato ubicata la tavernetta, con annesso
bagno/lavanderia e ripostiglio, direttamente collegata con
il garage doppio. Allesterno giardino privato dangolo, par-
ticolarmente apprezzabile per la riservatezza e la presenza
di un pergolato attrezzato. RIF. 2203 275.000

MADONNA DELLE ROSE (Cesena): villetta


abbinata dangolo di recente costruzione con ampia
corte e giardino. Si caratterizza per l'ottima posi-
zione residenziale, in quanto poco distante dal cen-
tro storico ma
collocata in
zona silenziosa
e di pregio.
Limmobile ZONA PONTE PIETRA (Cesena): in CESENA ZONA CENTRALE
stato costruito contesto residenziale circondato dal verde e dalla (adiacenza viale Mazzoni): in fab-
ZONA CENTRALE (Cesena): adiacenze via con normative tranquillit a pochi passi dalle scuole e dai servizi bricato costruito nel 2002 appartamento in
Cesare Battisti in posizione strategica per raggiun- antisismiche e principali, appartamento caratterizzato da ampie ottimo stato di manutenzione al secondo e
gere il centro citt e tutti i principali servizi, appar- risulta dotato di dimensioni e composto al piano primo da cucina ultimo piano servito di ascensore. L'immo-
tamento al quarto piano composto da ampio buone finiture e abitabile, veranda, sala con affaccio su terrazzo bile composto da ingresso su soggiorno
ingresso, salone, cucina abitabile, due camere da di impianti a vivibile e spazioso, bagno; al piano superiore 3 angolo cottura spazioso e luminoso, bagno
letto, bagno, 3 balconi, cantina e garage. Limmobile norma. camere da letto, bagno, terrazzo, balcone. Com- con doccia e al piano mansardato 2 camere
caratterizzato da ampi spazi funzionali e ottima Rif. 2108 pletano la propriet cantina e garage al piano in- finestrate, secondo bagno, loggia e riposti-
esposizione alla luce. RIF. 1602-1 185.000 500.000 terrato. Rif. 2174 245.000 glio. Rif. 2046 155.000
Cultura&Spettacoli Gioved 21 dicembre 2017 27

In mostra alla fondazione Tito Balestra fino al 31 gennaio Cinema di Filippo Cappelli

Presepe e opere di Pirozzi a Longiano Eliseo, Aladdin (Cesena)


Uci Cinema (Savignano sul Rubicone)

a fondazione Tito Balestra di Longiano del Bambino, il volto estatico della Madonna e STAR WARS: Gli ultimi Jedi

L espone, nella ex chiesa Madonna di Loreto,


nei pressi del castello Malatestiano, il Pre-
sepe dono di Giuseppe Pirozzi. Lopera, datata
quello adorante di Giuseppe. Per Appella Pi-
rozzi ha sintetizzato nel suo presepe secoli di
iconografia e lunghe meditazioni.
di Rian Johnson
Si tratta di una delle recensioni pi difficili di
sempre. Un film a due facce, pi che lo stesso
2010, affiancata da una selezione di sculture in La fondazione Balestra, per il Natale 2017, espo-
terracotta dello stesso autore, nato a Casalnuo- ne anche in trasferta a Bologna. AllAssemblea Harvey Dent: da una parte spacca il cuore len-
vo di Napoli nel 1934. La mostra, a ingresso li- legislativa della regione Emilia Romagna, in via- nesimo schiaffo a una saga divenuta lem-
bero, rester aperta fino al 31 gennaio 2018, ne- le Aldo Moro, trovano spazio due esposizioni blema stesso del mito per milioni di
gli orari di apertura della Fondazione. dellartista, nata a Pescara nel 1936, Giulia Na- appassionati. Ma dallaltra si pu apprezzare, e
Levento promosso dal Museo internazionale poleone. Si tratta del Presepe sfolgorante, a anche gridare al capolavoro, per gli aggiorna-
del presepe Vanni Schewiller di Castronuovo cura di Giuseppe Appella ed esposto lo scorso menti e la volont di nuovo entusiasmo.
SantAndrea (Potenza) nellambito del circuito anno a Longiano, e della mostra Il segno inci- Quindi, ecco una doppia recensione in cui si
nazionale Presepi dartista ed accompagna- so, 31 opere grafiche provenienti dalla fonda- proveranno a incastrare le cose, anche se a
to da un volumetto pubblicato dalle Edizioni zione Tito Balestra di Longiano, a cura di Fla- forza. Da una parte fatta con gli occhi di chi co-
della Cometa (Roma), con unintroduzione del minio Balestra, Massimo Balestra e Sandro Ma- nosce a memoria i primi tre episodi, di quelli a
IL PRESEPE DONO
DI GIUSEPPE PIROZZI A LONGIANO. critico darte Giuseppe Appella e la Preghiera a lossini. Il Presepe sfolgorante, cos come il cui andato di traverso il pop corn di fronte
IN OCCASIONE DEL NATALE, Ges Bambino scritta di pugno dallartista. Presepe dono di Pirozzi fa parte del circuito allinutile personaggio di Jar Jar Binks, e hanno
LA FONDAZIONE BALESTRA ESPONE Lopera - spiega Appella - composta di 36 for- nazionale Presepi dartista a cura del Museo conosciuto la sofferenza quando, nel settimo
ANCHE OPERE DI GIULIA NAPOLEONE melle, tutte di 3x33 centimetri, dispiegate sul internazionale del presepio Vanni Scheiwiller episodio, Kylo Ren si tolto la maschera rive-
ALLAASSEMBLEA LEGISLATIVA tondo simile a una volta celeste rovesciata, con di Castronuovo SantAndrea. lando una faccia da tonno che la met bastava.
DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA al centro, librate verso lalto, le braccia aperte Mv Laltra recensione invece da parte di chi arri-
vato al cinema senza troppe aspettative, ha
sbagliato la fila per Smetto quando voglio e si
seduto giusto per divertirsi con gli amici.
Rubrica Aneddoti e tradizioni della Romagna di una volta Raccontare la trama porterebbe a un altissimo
rischio spoiler, quindi si resta a una certa al-
Un tempo non si sapeva neppure cosa fosse lalbero di Natale tezza. Basta dire che si comincia da dove era
terminato il Risveglio della Forza, con la pre-
scelta Rey che finalmente rintraccia Luke Sky-

Per le prossime festivit walker, esule volontario da trentanni. Siamo di


nuovo nel territorio della saga madre. E si torna
alle prese con il conflitto, quello tra la Forza e il
suo lato oscuro, che muove questo straordina-

La tavola, gli usi e i costumi rio franchise da ormai 40 anni.


Ma a questo punto sembra fermarsi anche il
debito con lo stile precedente. Il regista Joh-
nson, che quando George Lucas sorprese il
mondo con Guerre stellari aveva 4 anni, prende
il timone della nuova trilogia e dirige uno dei

P
roviamo ad attingere qualche quale, soffiando, poteva o meno Sia gli uomini, sia le donne, il primo
consiglio dalle tradizioni per trovare delle monete. Al di l del giorno dellanno erano attenti a film pi coraggiosi (nel bene e nel male) e in-
vivere le prossime festivit con piccolo guadagno immediato, il ricordare la persona che per prima novativi (idem) dellintera saga. Questo Episo-
piena soddisfazione. trovare monete era ritenuto di buon incontravano uscendo di casa: questo dio VIII (che introduce anche, con un bel po di
La mattina del 24 dicembre era auspicio per lanno venturo. Sempre perch si credeva che da tale incontro disinvoltura due nuovi characters come il la-
tassativo andare in pescheria per di sera le donne di casa erano poteva desumersi se lanno che si druncolo truffaldino e lAmmiraglio Holdo)
comprare il baccal, gli sgombri o indaffarate nel confezionare i andava a cominciare era portatore di in fondo lalba di una nuova era. Un film di
languilla per la vigilia. Oltre alla carne cappelletti. Lavidit per i cappelletti fortuna oppure no. Cos si potevano morte (si assiste a una decimazione dei perso-
erano bandite anche le uova e il era cos generale che tutti, preti verificare diversi casi e quindi naggi, da quelli minori fino ai pi importanti)
formaggio. Attenzione per ad compresi, facessero scommesse su chi altrettanti auspici. Se sincontrava un ma anche un film nostalgicissimo sulla vita e
assaggiare, durante il giorno di vigilia, ne avesse mangiati in maggior povero era un augurio negativo; il sul senso dellamore: il fondamento secondo il
almeno sette diversi cibi tra quelli numero. Si racconta di commensali contrario se si incrociava un quale un sacrificio non necessariamente un
consentiti per poter beneficiare di arrivati a mangiarne quattrocento; benestante. Se sincontrava un atto da compiere a cuor leggero, ma qualcosa
una fantasiosa indulgenza di cui non questo non di rado avrebbe prodotto vecchio era presagio di morte per un che risuona deterno. Un film sul nuovo che
saprei dire molto. Fino al 1940, la morte di qualche individuo per componente della famiglia, come del avanza: il discorso di Yoda a Luke, timoroso nel
larzdor, la sera della vigilia si lindigestione. resto anche per il prete se a voler distruggere la tradizione dei Jedi con le
procurava un grosso tronco di legno - Per trarre pronostici sullandamento incrociarlo erano uomini e donne fiamme della sua torcia, prende le basi del
zc - e dopo aver recitato un Pater dellannata che sarebbe iniziata da l a sposate. Allopposto, se una giovane
cambiamento e lo innesta allinterno della
Noster, lo incendiava perch ardesse pochi giorni, larzdor avrebbe nubile o una vedova incontrava un
nuova trilogia. Bisogna far morire il passato.
tutta la notte e il giorno seguente, allo osservato i balzi dei dodici chicchi di sacerdote era segno che entro lanno
scopo di riscaldare il neonato grano (uno per mese) posti vicino al si sarebbe unita in matrimonio. Uccidilo, se necessario, per diventare ci che
Bambino. Anche a Natale era tempo fuoco del camino. Ora, permettetemi di fare a tutti voi devi. La chiave del film tutta qui, nella sfu-
di veglie e gioco molto diffuso era il superfluo dire che non usavano i gli auguri come si usava un tempo: matura di una presa di posizione narrativa di
remoletto: in un cappello pieno di regali, fatta eccezione per i morosi Bon Nadel, bon ann / buon Natale, una guerra psicologica in cui la Forza e il lato
crusca ogni partecipante metteva una freschi. Una volta lalbero di buon anno, e voi dovreste oscuro tentano di spostare gli equilibri. Siamo
moneta; dopo aver dato una bella Natale non si sapeva neppure cosa rispondere: Dio u z conzeda / Dio sempre in Star Wars, come si diceva, ma questa
mescolata, si faceva un mucchietto di fosse. Era il presepe a farla da ce lo conceda. volta forse si sforato troppo. Se troppo, fino a
crusca davanti a ogni giocatore il padrone. Diego Angeloni raggiungere il Lato Oscuro della Forza, potr
dirlo solo il tempo. O il 2019, con il nono episo-
dio. Valutazione: adatto a tutti.

alla Libreria cattolica SAN GIOVANNI corso Sozzi 39, tel. 0547 29654, Cesena
IL BISOGNO DI PENSARE COSE CHE RICORDO
di Vito Mancuso Una conversazione con Ivan Maffeis
Garzanti Libri (16 euro) di Ivan Maffeis, Angelo Bagnasco
Quando la saggezza ci indica la strada della San Paolo Edizioni (15 euro)
libert. Dove trarre lenergia per cammi- Esiste una strada per dare spessore alla vita. Percorrerla condizione per tornare a
nare in equilibrio sulla fune della vita?. dare alle cose il loro giusto peso; per scoprire che, come diceva Madeleine Delbrl, la
Perch vivete? Quale scopo date al vostro sola vera vecchiaia legoismo. Lavoro, famiglia, vocazione, educazione, fragilit,
essere qui? Cosa volete da voi stessi?. In comunit: il cardinale Angelo Bagnasco rivisita questi temi, cogliendoli nella luce
questo nuovo libro Vito Mancuso ingaggia della fede, che rimane lautentica novit, il caso serio del credente e della Chiesa.
un dialogo serrato con i suoi lettori per ri-
salire alle sorgenti di un bisogno primor-
diale delluomo, di una speciale capacit PREDICHE CORTE. TAGLIATELLE LUNGHE
che ci caratterizza in modo peculiare di- Spunti per lanima
stinguendoci da tutti gli altri esseri viventi: il nostro bisogno di pen- Carlo Caffarra - ESD Edizioni Studio Domenicano(13 euro)
sare. a partire da questa urgenza interiore, strettamente legata al
desiderio e al sogno di una vita diversa e migliore, che Vito Man- Selezione di efficaci brani tratti da discorsi, relazioni e omelie del cardinale Caffarra.
cuso ci sprona a tornare a pensare con il cuore, senza barriere, I temi trattati vanno dal senso dellesistenza alla bellezza della vita coniugale, dalla
preconcetti o tab, e senza altro dogma che la ricerca costante del coscienza e dallagire buono alla felicit di chi ha incontrato Ges Cristo. Rileggendo
Bene. Cos, questo libro diventa una guida capace di orientarci in i discorsi e le omelie del suo periodo bolognese ci si accorge dellabbondanza e pro-
quei momenti in cui siamo chiamati a scegliere se resistere strenua- fondit del suo magistero: una grande tavola imbandita con ogni ben di Dio. In que-
mente oppure arrenderci al flusso della vita. E ci invita a prestare sto libro c un bel piatto di tagliatelle (corte) che da solo pu gi saziare, perch dice
attenzione al valore infinito di ogni istante, per raggiungere quella con chiarezza quello bisogna dire. Sono spunti per lanima offerti da uno chef dec-
desiderata pace interiore, quellequilibrio tanto atteso di chi ha fi- cezione, un grande emiliano cardinale. Prefazione di monsignor Matteo Maria
nalmente trovato un senso al suo essere al mondo. Zuppi, arcivescovo di Bologna; curato da Lorenzo Bertocchi e Giorgio Carbone O. P.
28 Gioved 21 dicembre 2017 Solidariet

Acquistato un RenaultTrafic con quanto raccolto in Diocesi durante la Quaresima di carit 2017. Il grazie della comunit cristiana di San Benedetto delTronto

Un pulmino in aiuto alla pastorale nei territori terremotati


L
a Quaresima di Carit 2017 che la Diocesi di Cesena-Sarsina ha proposto Comuni di riuscire a offrire servizi anche delle case per campi scuola della Diocesi.
questanno andata in aiuto alla Diocesi marchigiana di San Benedetto del minimi, sia anche per la presenza della Chiesa Il pulmino, un Renault Trafic 9 posti con
Tronto-Ripatransone-Montalto colpita dal terremoto. Con il denaro raccolto che, a seguito del calo delle vocazioni e cassone lungo, stato acquistato grazie al
stato acquistato un pulmino. dellinnalzamento dellet media dei contributo della Diocesi di Cesena-Sarsina ed
Nei giorni scorsi alla Caritas diocesana arrivato un report di resoconto da parte di sacerdoti, si trova costretta a rivedere la stato pagato 25.300 euro. Essendo un dono
don Luca Rammella, sacerdote referente del progetto. Pubblichiamo il testo della situazione della parrocchia cominciando a a disposizione della Diocesi lho presentato a
lettera, con il relativo grazie. progettare possibili Unit pastorali. tutti i presbiteri della nostra chiesa locale.
Lanimazione della comunit parrocchiale di Attualmente il pulmino viene utilizzato per
Il sisma del 2016 ha colpito duramente la nostra zona. Questo evento, in parte ha Force, segnata non solo dalla paura generata attivit giovanili, come i gemellaggi in vista
cambiato il volto di un intero territorio, in parte ha accelerato dei processi di dal sisma, ma anche dal centro storico e dalle del sinodo dei giovani e per attivit legate al
spopolamento che erano gi in atto, a favore di una crescita della popolazione nella chiese chiuse, lincarico affidatomi dal ripristino delle case per campi scuola. Per il
zona costiera. Chi vive in queste zone vescovo di seguire la pastorale giovanile della periodo natalizio previsto anche luso per
sapeva gi da prima del terremoto che vicaria e lincarico di gestire quattro case per i iniziative per gli anziani, mentre viene gi
aveva di fronte a s un futuro difficile, sia campi scuola e per i ritiri spirituali, di cui tre utilizzato settimanalmente per la
per le relazioni che vengono a mancare sono inagibili a causa del terremoto, e risorsa distribuzione di aiuti della Caritas.
(basti pensare che la quasi totalit delle estiva anche per le attivit commerciali del Sento, anche a nome di tutta la nostra Chiesa
giovani coppie non rimane nei paesi di luogo, mi hanno portato a richiedere un che vive a San Benedetto del Tronto-
origine, ma cerca di avvicinarsi alla costa), pulmino. Questo mezzo polivalente stato Ripatransone-Montalto, di esprimere la
sia per la conseguente diminuzione delle pensato per essere utilizzato nelle varie gratitudine al vescovo Douglas Regattieri e a
offerte dei servizi, a tutti i livelli (basti attivit parrocchiali (ritiri, attivit per anziani, tutta la Diocesi di Cesena-Sarsina per un
pensare alla decisione di abbandonare i distribuzione del materiale per i poveri), nella dono cos grande. Tutti ricordiamo nella
presidi ospedalieri), sia per la difficolt dei pastorale giovanile della vicaria, nella gestione preghiera.

Club Forza Cesena SantEgidio| In cammino con Caritas Valori e Libert| Donazione allospedale Bufalini

PICCOLI PASSI CON CUORE GRANDE. IL CLUB FORZA CESENA DI SANTEGIDIO DI CESENA (AFFILIATO AL UNA NUOVA APPARECCHIATURA UTILE PER RILEVARE I PARAMETRI VITALI DEI PAZIENTI DIALIZZATI.
COORDINAMENTO CESENA CLUB), HA DESTINATO QUANTO RACCOLTO DURANTE LA SERATA DI FESTA E LASSOCIAZIONE VALORI E LIBERT HA DONATO ALLUNIT OPERATIVA DI NEFROLOGIA E DIALISI DEL-
BENEFICENZA CHE SI TENUTA A FINE NOVEMBRE NEI LOCALI PARROCCHIALI DI SANTEGIDIO DI CESENA LOSPEDALE BUFALINI DI CESENA un monitor multiparametrico completo di stampante che consente di
A FAVORE DELLA LOCALE CARITAS. Il denaro cos messo a disposizione, insieme alla donazione di un privato, ha monitorare e registrare i principali parametri vitali (ritmo cardiaco, saturazione ossigeno, pressione arteriosa,
permesso lacquisto di 47 paia di scarpe nuove per bambini da 1 a 10 anni (nella foto). Con grande elettrocardiogramma) nei pazienti con problemi di insufficienza renale acuta o cronica in corso di tratta-
collaborazione e disponibilit del negozio di riferimento, dopo aver chiamato le nostre famiglie e chiesto loro i mento sostitutivo artificiale (emodialisi). LAssociazione cesenate aveva lanciato allinizio dellanno una rac-
numeri di scarpe dei bambini, abbiamo potuto acquistare scarpe di moda e di qualit - dice Gaudenzia Gentili, colta fondi finalizzata allacquisto di questa apparecchiatura, del valore di oltre 4mila euro, alla quale hanno
referente Caritas di SantEgidio di Cesena -. In questi giorni di vigilia natalizia li stiamo distribuendo. Bellissimi gli aderito tanti cittadini partecipando ai diversi eventi benefici promossi. La consegna si svolta alla presenza
occhi di meraviglia e gioia di un bambino di 8 anni che, aperta la scatola e visto gli stivaletti tipo Timberland, ha tra gli altri di Virna Valmori (direttore della Direzione Medica dellospedale Bufalini), Giovanni Mosconi (direttore
esclamato: Che belle! Le ha anche il mio compagno di classe, queste!. (Sa.L.) dellUnit Operativa di Nefrologia e Dialisi), Maria Lucia Macagnino (presidente Associazione Valori e Libert).

NOTIZIARIO PENSIONATI
Gioco dazzardo, no a ricatti, a cura del Sindacato Pensionati FNP CISL
cerchiamo le soluzioni (tel. 0547 644611 - 0547 22803)
e per il Patronato INAS CISL
La Cisl Romagna sostiene tutte le (tel. 0547 612332) via R. Serra, 12 - Cesena
iniziative che limitano il gioco
dazzardo e ritiene che le soluzioni si
possono trovare se imprese, sindacato e
istituzioni lavorano insieme. citarne alcune: la riconversione delle industrie militari in
nito il periodo storico dei ricatti aziende civili, delle imprese che lavoravano prodotti dannosi Pensioni
occupazionali - afferma Filippo Pieri, per la salute e lambiente come lamianto; inne, il recente
segretario generale della Cisl Romagna caso Ilva. Sindacati: modificare norma sul giorno bancabile
- le istituzioni hanno il dovere di La Cisl Romagna non fa solo una scelta etica contro il gioco
indirizzare leconomia verso uno dazzardo - continua il segretario - ma anche di tenuta I sindacati dei pensionati Spi-Cgil,
sviluppo sano e sostenibile, altrimenti economica. Forse non tutti sanno che il gioco dazzardo Fnp-Cisl, Uilp-Uil chiedono al Governo
con una mano raccogliamo e con laltra unindustria che nel 2016 in Italia ha incassato 95 miliardi di di modificare la norma sul giorno di
disperdiamo. E le imprese devono euro, di cui 8,5 sono andati alle aziende che lo gestiscono e pagamento delle pensioni.
trovare le soluzioni industriali circa 10 allo Stato. Ma di quei 10 miliardi, almeno il 75 per La norma contenuta nel decreto
allinterno delle regole. cento lo Stato lo deve spendere in assistenza sanitaria e 65/2015 stabilisce infatti
Non la prima volta che il sindacato sociale ai malati del gioco dazzardo. Senza contare che anche che dal 2018 gli assegni andranno in
affronta il difficile compito di tenere le imprese sostengono indirettamente il disagio dei loro pagamento il secondo giorno banca-
insieme le scelte etiche di uno sviluppo dipendenti incastrati nella ghigliottina della ludopatia, i quali bile o il giorno successivo se si tratta di
sostenibile della societ, con i relativi spesso corrono il rischio del licenziamento.
festivi.
problemi occupazionali. Solo per Il gioco dazzardo, quando diventa patologia, colpisce
Questo significa che in alcuni mesi le
pensioni saranno disponibili addirit-
tura non prima del 3, 4 o 5 del mese.
Si tratta di un problema che pu sem-
brare di poco conto, ma che in realt pari, come peraltro gi avvenuto negli
influisce molto sulla vita di milioni di anni precedenti, modificando la
persone. norma ed evitando cos un ulteriore
per questo che Spi-Fnp-Uilp chie- disagio ai pensionati italiani e alle loro
dono ora al Governo di correre ai ri- famiglie.

indistintamente: dal pensionato al giovane, dal sviluppo sostenibile della societ con la tenuta
lavoratore dipendente allimprenditore. Anche nella e la crescita delloccupazione - prosegue
nostra citt si sono vericati casi drammatici come Filippo Pieri - per questo sosteniamo tutte
limprenditore del settore piccola ristorazione che ha quelle azioni che limitano il gioco dazzardo e
dovuto cessare lattivit per debiti di gioco licenziando allo stesso tempo lanciamo una proposta alle
i propri dipendenti o quellimpiegata di unimpresa aziende che gestiscono il gioco dazzardo:
che ha rubato il denaro per far fronte al vizio e si aprite un confronto e non fate ricatti, perch
potrebbe continuare con le esperienze personali di insieme al sindacato e alle istituzioni si
coloro che appartengono alle associazioni di ex possono trovare le soluzioni che tengono
giocatori. insieme impresa e lavoro di qualit e di valore
Il sindacato ha il difficile compito di tenere insieme lo etico.
Sport Gioved 21 dicembre 2017 29

Rugby Basket Volley gioco. Sar proprio da


Galletti bravi ma sconfitti Cesena sorride, Ferrara affondata Il Club cesenate sconfitto a Bologna
questi elementi
Il Romagna chiude il 2017 con una Il Cesena Basket 2005 si regalato un Natale Nel campionato di serie C maschile, il Volley Club positivi che il sestetto
scontta, sul campo dellAmatori tranquillo e sorridente battendo largo Ferrara Cesena, reduce dal brillante successo nel derby di coach Valerio
Parma, per 36-28. I galletti nello scorso ne settimana al termine di una gara contro il Rubicone San Mauro Pascoli, scivolato Minguzzi dovr
interpretano bene la partita, ma molto complicata, soprattutto per propri demeriti, sulla classica buccia di banana. Nel confronto ripartire sabato 6
vengono beffati nel nale dalla nei primi due quarti. Per la prima volta in stagione il roster di coach esterno di Bologna, i cesenati hanno infatti gennaio quando, alla
formazione emiliana, capace di Domeniconi quasi al completo (manca solo il pivot Balestri). Vero lasciato lintera posta alla Zinella, uscendo ripresa del campionato dopo la pausa
ribaltare il risultato nellultimo dominatore della partita stato Francesco Montaguti. scontti 3-0 (25-20, 25-22, 25-16). Pur nella natalizia, ricever la visita del fanalino di
scampolo di partita e di lasciare a Il buon Natale contro il Ferrara si attesta su 60-43. Prossimo giornata no, i bianconeri hanno comunque coda Atletico Bologna, che comunque non
secco di punti i romagnoli. appuntamento il 9 gennaio contro il Gs International Imola. lasciato intravedere qualche sprazzo di buon sembra assolutamente rassegnato.

Le prossime sfide con Palermo e Cremonese Calcio Serie


B
Il Cesena pi forte
esce dai play out

stata una partita difficile, con poche occasioni,


ma sono contento del gioco messo in campo
dai miei ragazzi. Basterebbero queste poche
parole di Castori per analizzare lultima partita
dei bianconeri, sabato scorso contro il Parma. Il Cesena, che
scender in campo gioved alle 20.30 in casa contro il
Palermo, riuscito a non subire gol contro gli emiliani, e a
portare a casa un punto molto importante. Con questo
pareggio per 0-0 infatti, i bianconeri sono saliti
ulteriormente in classifica, uscendo dalla zona play out. Ma ESPOSITO IN AZIONE DURANTE LA PARTITA
la cosa che conta di pi il fattore mentale: dopo la vittoria LA PRESENTAZIONE DEL SINGOLO MERRY
CESENA-PESCAR DELL8 DICEMBRE SCORSO
contro il Pescara, il punto strappato al Parma dimostra (PIPPOFOTO)
CHRISTMAS, DAI BURDEL (PIPPOFOTO)
come la squadra di Castori abbia la capacit di giocarsi le
sue chance anche contro squadre sulla carta pi forti.
Lelemento particolarmente positivo stata la porta rimasta
inviolata nello scorso weekend, per la quarta volta nelle GLI AUGURI Il singolo, dal titolo Merry
Christmas, dai burdel, stato
minimo di 5 euro allo shop
ufficiale A.C. Cesena, in via
Giorgio Lugaresi che si detto
felice della realizzazione di
dodici partite in cui il mister da Tolentino si seduto sulla
panchina romagnola. I gol non sono mancati dallesonero DEI BURDEL scritto da Luca Galassi e Gianluca
Rossi di Studio Tropico, agenzia
Veneto 19, e presso gli ingressi
dei tre settori dellOrogel
questo progetto beneco in
favore della Pediatria a misura
Salutano il Natale in arrivo con
di Camplone, ma la concentrazione individuale difensiva una canzone e un videoclip il cui di comunicazione di riferimento Stadium Dino Manuzzi in di Bambino al quale siamo molto
era spesso saltata. Sabato per gli errori sono stati ricavato sar destinato al della societ, e Andrea Garavini, occasione della gara casalinga legati e da pi di 5 anni. Erano
praticamente annullati, tanto che il Parma si reso progetto Pediatria a misura di Luca Nobile e Nicola Rosetti di Cesena-Palermo in programma presenti alla conferenza stampa
pericoloso solo con tiri da fuori, sempre neutralizzati da bambino. Sono i calciatori del Deepzero, team di produzione gioved 21 dicembre (ore 20,30) anche Elisabetta Montesi,
Fulignati. Il Cesena ora dovr affrontare un finale di 2017 Cesena che insieme a Mister che ha arrangiato e prodotto i oltre che, dalla mezzanotte di dirigente responsabile
Castori fanno gli auguri ai tifosi e pezzo. mercoled 20 dicembre, anche su fundraising e comunicazione
molto complesso, sfidando il Palermo e la Cremonese prima
agli amici, ma anche alla squadra Il brano, nelle due versioni tutti i principali digital store. sociale dellAzienda Usl della
del brindisi di Capodanno. Con una certezza difensiva in interpretate dai giocatori e Liniziativa stata presentata Romagna, Sara Galligani,
pi, e con la mentalit aggressiva che ormai parte bianconera cantando Dai ci sta,
per questa notte s ci sta, strumentale, andr a comporre il nella sala stampa dellOrogel responsabile marketing Cesena
integrante della filosofia di questa squadra. sognare ancora il cavalluccio un cd con tiratura di 1.000 copie Stadium Dino Manuzzi. A fare Calcio, e i bianconeri Andrea
Andrea Pracucci giorno in Serie A. acquistabile con un contributo gli onori di casa il presidente Schiavone e Giovanni Di Noia.

Romagna Centro Futsal Cesena Virtus Cesena casa, le virtussine


sono pronte per il
Fine anno a Modena con pareggio Torna la vittoria Le giallonere si regalano
rush nale del
terminata con un pareggio lultima Incredibile partita al Mini Palazzetto,
due punti prima di Natale girone di andata
partita del 2017 per il Romagna Centro con la Futsal tornata a sorridere grazie Si chiuso in bellezza il 2017 per la che si disputer
che ha visto i biancoazzurri battersi a alla vittoria per 5-4 contro il Fano Siropack Virtus Cesena che vede su 6 sabato 13 gennaio
Modena contro il Castelvetro realizzando maturata negli ultimi dieci secondi. I gare disputate 5 vittorie ed una alle 20,30 presso la
un 1-1 ben rispondente alla partita bianconeri non hanno disputato una buona gara, soprattutto scontta, una partita da recuperare e palestra
giocata sabato 16 dicembre. Fin dai nel primo tempo, ma nella ripresa sono stati capaci (complici il turno di riposo gi eseguito. Ippodromo di
primi scambi entrambe le compagini si anche le due espulsioni degli ospiti) di ribaltare la gara e Cariche dopo la vittoria 69 a 52 della Cesena con il
sono affrontate a viso aperto senza tornare a sorridere dopo tre scontte consecutive. Il gol della nona giornata dandata giocata con Bologna Basket
esclusione di colpi. vittoria arrivato con Pasolini a 7 minuti dalla ne. il Faenza Futura Basket, scontto in School.
Sito internet
DIOCESI DI CESENA-SARSINA www.corrierecesenate.it
Siamo presenti
campagna anche su Facebook e su Twitter
abbonamenti con laccount @ccesenate

2018 Per info: redazione Corriere Cesenate,


via don Minzoni, 47 - Cesena
tel. 0547 1938590
Settimanale dinformazione fondato nel 1911 redazione@corrierecesenate.it

Sandra e Urbano fotografi


(Cesena)

in omaggio agli abbonati


ledizione sfogliabile
per smartphone, tablet e pc

Straordinaria e ordinaria
in pagina la vita
del territorio
Cronaca, attualit, vita della Chiesa, focus, sport, lettere
Per sentirsi protagonisti e compagni di viaggio
Ogni settimana a casa tua
COME ABBONARSI QUOTE ABBONAMENTO (invariate)
Utilizzando il bollettino di C.C.P. n. 14191472,
intestato a Corriere Cesenate, via don Minzoni 47, Cesena Ordinario: 48 euro
Presso la redazione del Corriere Cesenate, in via don Minzoni 47, Cesena Sostenitore: 70 euro
Alla libreria cattolica San Giovanni, corso Sozzi 39, Cesena Amico: 100 euro
Con bonifico bancario. Beneficiario: Diocesi di Cesena-Sarsina per Corriere Cesenate.
Banca: Credito Cooperativo Romagnolo - sede di Cesena Estero: 100 euro
Iban:IT 78 W 07070 23900 000000810433
Sport Csi Pagina a cura del Centro Sportivo Italiano
Comitato di Cesena Gioved 21 dicembre 2017 31

U
n folto pubblico ha fatto da gran classe e di come allenamento e

LITALIA SU OTTO RUOTE cornice al Gran Gal di


pattinaggio artistico a rotelle
dal titolo LItalia su 8 ruote che si
affiatamento possano portare ai grandi
risultati ai quali sono giunti. La grazia e
bellezza di Chiara Lenaz, campionessa

Gal di pattinaggio artistico svolto domenica 17 dicembre


presso il Palaippo di Cesena. Il
titolo richiama il filo conduttore di
tutta la manifestazione che ha
incentrato le esibizioni sulle
nazionale Aics 2016/17, ha emozionato il
pubblico nellesibizione in singolo su
musiche del brano di Arisa Meraviglioso
amore. Non meno rappresentati i giovani
che con Marisol Fusco e Jos Inglese,
La manifestazione si svolta al Palaippo di Cesena domenica 17 dicembre. eccellenze dellItalia quali la campioni dItalia nella coppia artistico
Esibizioni sulle eccellenze della cultura, moda, cucina e musica cultura, la moda, la cucina e la esordienti, hanno dimostrato come alti
musica. traguardi sono raggiungibili anche in
stata loccasione, per gli atleti e giovane et.
dirigenti dellAsd Csi Pattinaggio Al termine della manifestazione lesibizione
Cesena, di fare gli auguri di del Piccolo Gruppo Synapses, campioni
Buon Natale agli intervenuti regionali Uisp, per la festosa chiusura di un
prima della sospensione evento che ha divertito e ammaliato le
dellattivit che riprender nel persone intervenute. Fra un ospite e laltro
mese di gennaio. hanno avuto modo di esibirsi i gruppi Csi
Di gran nome gli ospiti che Avviamento, formativa e Agonismo.
hanno dato vita allo spettacolo Hanno portato i tradizionali auguri di
intervallandosi con le evoluzioni Buone Feste Christian Castorri, assessore
degli atleti di casa Sara allo sport del Comune di Cesena, Luciano
Venerucci e Marco Garelli, Morosi, presidente del Centro sportivo
vicecampioni mondiali nella italiano di Cesena e Paolo Pieri della Pieri
coppia artistico 2016/17, che Group, in rappresentanza di tutti gli sponsor
hanno dato dimostrazione di del pattinaggio Csi.

Si svolto dall8 al 10 dicembre il Meeting di Assisi rivolto a dirigenti, Gruppo arbitri


allenatori Festa degli auguri
e presidenti Cera veramente tanta gente, domenica 17
dicembre, alla festa degli auguri organizzata
dal Gruppo arbitri di Calcio Gianfranco
di Societ iscritte Valentini del Csi Cesena. ormai un
appuntamento annuale, ma mai con questa
al Centro sportivo volta c stata una partecipazione cos
massiccia.
Alle 18 stata celebrata la Messa nella
cappella dellIstituto Lugaresi, per poi
spostarsi negli adiacenti locali dellex bar

Nella terra
addobbato dal gruppo delle mogli degli arbitri.
Dopo labbondande cena, tradizionale tombola
con ricchi premi.
LA DELEGAZIONE CESENATE DEL CSI AD ASSISI.

di Francesco
Non mancata la visita di Babbo Natale,
DA SINISTRA, IL PRESIDENTE CSI CESENA LUCIANO MOROSI,
impersonato dal presidente Csi Luciano Morosi,
che ha distribuito regali ai tanti bambini
SOTTO, IL PRESIDENTE MOROSI INSIEME AL PRESIDENTE NAZIONALE VITTORIO BOSIO presenti. A conclusione della serata il
sorteggio di due borse sportive, come premi
della lotteria, e la distribuzione a ogni arbitro
del pacco dono.

Csicernieratra sport e Chiesa


L
uci, canti, calore e preghiere sua volta: In questi giorni ho avuto modo
attraverso i sentieri francescani. Lo di apprezzare lo sforzo con cui il Csi si fa
spirito di Assisi nel tradizionale cerniera tra questi due mondi: Chiesa e
meeting del Csi, svoltosi dall8 al 10 sport. Mi piaciuto offrire la possibilit di
dicembre, tutto nella fiaccolata- riflettere su quale possa e debba essere
pellegrinaggio dalla Porziuncola al Colle del limpegno di essere al servizio delle nuove
Paradiso. Nel gruppo, guidato da don generazioni usando il linguaggio dello
Alessio Albertini, consulente ecclesiastico sport. Si impara allenandosi. Essendo BUON NATALE!
nazionale dellassociazione, e nelle Messe pronti a diventar profeti. Con tre esercizi
celebrate dal presidente della Cei, il cardinal della tenerezza che la prima energia: Il popolo che camminava nelle tenebre
Gualtiero Bassetti, e dal nuovo cappellano essere distributori consapevoli ha visto una grande luce;
olimpico don Gionatan De Marco, entrambi benedicenti; essere dei centri di collaudi su coloro che abitavano
al loro primo incontro ufficiale dalla loro per misurare la vita spesa bene. Attraverso in terra tenebrosa
nomina con il popolo del Csi. la gratitudine. E divenendo dei cronisti di una luce rifulse.
Avanza dunque il binomio Chiesa e sport buone notizie. Vittorio Bosio: Assisi una grande Hai moltiplicato la gioia,
per unassociazione, come il Csi, nutrita di Una grande famiglia sportiva come il Csi - occasione di incontro. Ripartiamo da qui hai aumentato la letizia.
valori cristiani. ha spiegato nel corso del Meeting don con due impegni fissati su due parole Gioiscono davanti a te
Il cardinale Bassetti rivolgendosi Alessio Albertini - nella terra di Francesco, chiave: servizio per quello che sappiamo come si gioisce quando si miete
allassociazione ha detto: Lo sport pieno che ha inventato il termine di fratello e bene, sport per ragazzi e adulti, attivit e come si esulta quando si divide la
di contenuti ed di per se stesso educativo. sorella non semplicemente per dire che una sportiva e formativa. E accoglienza, quella a preda. (Is. Cap. 9)
La Chiesa coinvolta nello sport, perch relazione di sangue, ma nel sentirsi tutto tondo, che le nostre centinaia di
ama i giovani e vuole offrire loro delle familiari, unesperienza che abbiamo societ sanno fare, prestando attenzione a Grazie per il vostro generoso e quoti-
alternative positive a ci che non trovano voluto rivivere in modo forte lungo le strade ciascuna persona, indipendentemente dalla diano impegno a favore di tanti, gio-
nella societ, che ruba loro quello che di di Assisi, in particolare nel pellegrinaggio capacit singola che sa esprimere. vani e non, che amano lo sport nelle
meglio hanno nella vita: la speranza. Ai notturno, fino ad arrivare sulla tomba di Il Meeting di Assisi ha inoltre visto al lavoro pi svariate discipline. Siate sempre
giovani vogliamo comunicare appunto la Francesco, per riconoscerci tutti fratelli, figli sei gruppi di approfondimento dedicati per tutti un raggio di luce, che si
speranza di Ges Cristo che viene. Auguri al di un unico Padre, parte di ununica allattivit sportiva giovanile, nellambito esprima in correttezza, lealt, gratuit.
Csi; aspetto i suoi atleti e ragazzi al famiglia. del progetto Csi&Go, cui hanno Un Santo Natale
prossimo Sinodo. Le conclusioni del meeting sono state partecipato oltre cento dirigenti tra gli a tutti voi e alle vostre famiglie.
Don Gionatan De Marco ha commentato a affidate al presidente nazionale del Csi, iscritti allevento. don Giovanni e Marco Casali
consulenti ecclesiastici Csi Cesena