Sei sulla pagina 1di 1

Prova di Meccanica Razionale.

11/02/2016
TEMPO 2 Ore e 30 minuti
Per gli studenti che hanno superato la prova in itinere svolgere gli esercizi 1 e 4, Tempo 1 ora e 30 minuti.
Per chi presenta il programma del Prof. Bagarello svolgere gli esercizi 1,4 e 5, Tempo 1 Ora e 30 Minuti.
Per chi presenta il programma dei Prof. Ricci/Spagnolo svolgere gli esercizi 1 (punto 1),2,3,4,
Tempo 1 Ora e 30 Minuti.
1. Si considerino due aste omogenee aventi stessa massa M e lunghezza L. Lasta OA ha un estremo fissato
nellorigine O. In A `e fissato il primo estremo della seconda asta AB, il cui estremo B `e vincolato a

muoversi sullasse delle ascisse. Nel punto B dellasta a gisce una forza costante F 1 = (F, 0, 0) con F > 0.
Nel punto A viene collegato mediante una molla di costante elastica k e lunghezza a riposo nulla un punto
P avente stessa massa delle aste. Si supponga P sempre allineato rispetto ad A verticalmente. Tutti i
vincoli siano lisci. Determinare:
Le posizioni di equilibrio del sistema con il principio dei lavori virtuali o le equazioni cardinali
(motivare la scelta).
La lagrangiana del sistema e le equazioni del moto.
Gli integrali primi del moto.
Le equazioni delle piccole oscillazioni attorno ad una posizione di equilibrio stabile.
y

F1

A
P
2. Scrivere la matrice dinerzia rispetto allorigine degli assi e rispetto al suo baricentro di unasta non
omogenea di lunghezza L fissata ad un suo estremo nellorigine, ed inclinata di 30 gradi rispetto allasse
delle ascisse. La densit`
a dellasta varia con la legge (l) = l2 + l, con l istanza del generico punto dellasta
dallorigine. Gli assi cartesiani sono assi principali dinerzia?

3. Sia ={(A1 , F1 ), (A2 , F2 ), (A3 , F3 ), (A4 , F4 ), (A5 , F5 )} un sistema di vettori applicati in cui

A1 = (0, 0, 0), F1 = (0, 2, 0)

A2 = (3, 1, 0), F2 = (0, 2 , 0)

A3 = (2, 1, 0), F3 = (0, 0, 2 )

A4 = (3, 2, 1), F4 = (0, 0, 4)

A5 = (1, 0, 0), F5 = (0, 2, 0)


Ridurre il sistema ad un torsore al variare di , determinando il modulo del momento della coppia del
torsore e lequazione dellasse centrale.
4. Scrivere unesauriente trattazione teorica su uno dei seguenti argomenti:
Dimostrare la formula fondamentale per un corpo rigido.
Angoli di Eulero.
5. (Solo per gli studenti che presentano il programma del Prof. Bagarello) Dopo aver stabilito per
quali valori di la forza F~ = (x, y, z) `e conservativa, si calcoli il lavoro effettuato da F~ per spostare un
punto materiale lungo la curva di equazione parametrica (x(t) = t, y(t) = t, z(t) = 0) per 0 t 1.