Sei sulla pagina 1di 2

LA FORZA SU DUE CONDUTTORI PARALLELI

Lo scopo di questo esperimento è quello di analizzare le forze


che agiscono su due fili conduttori paralleli, percorsi da due
intensità di corrente uguali in modulo e verso.
Vengono inoltre analizzate le forze risultanti nel caso in cui, tra
i due fili paralleli vi sia inserito un magnete.
Nel primo caso, i fili, esercitando due campi magnetici uguali,
l’uno sull’altro, generano due forze magnetiche uguali in modulo;
il verso viene invece determinato con la regola della “mano
destra”. Tali forze, tra loro opposte, fanno si che i due fili si
attraggano.

Nel secondo caso invece inseriamo un magnete tra i due fili. La


presenza di tale magnete provoca un interazione tra i vari campi

Scuola Secondaria di Secondo Grado


Fisica
Elettromagnetismo
magnetici e di conseguenza la presenza di nuove forze. Le forze
generate dai nuovi campi magnetici sono in questo caso
divergenti e di conseguenza i due fili si allontaneranno.

A cura di: Liceo Scientifico Cannizzaro

Scuola Secondaria di Secondo Grado


Fisica
Elettromagnetismo