Sei sulla pagina 1di 20

Marisa A.

Aloia - Ascanio Trojani - Marlis Molinari


Strumenti Giuridici
per la
Perizia Graca
I Libri del Perito
I Libri del Perito - I
Strumenti Giuridici per la Perizia Grafica
2013 Marisa A. Aloia - Ascanio Trojani - Marlis Molinari
ISBN 978-1-291-28568-0
Crimine.it - Lulu, Roma 2013
Marisa A. Aloia - Psicologa e Grafologa Forense - Scienze Medico-Legali Universit di
Siena
Ascanio Trojani - Criminalista, Perito Grafico e Documentale, Trascrittore
Marlis Molinari - Criminologo, specializzanda in Mediazione Familiare,
professionista dellArea Legale
I Libri del Perito
Collezione a cura di Ascanio Trojani e Marisa Aloia
editor @ peritare. it
Le informazioni presenti in questo volume sono fornite sic et tal, senza alcuna
responsabilit - ad esempio ma non esclusivamente - per mancati profitti o errata
utilizzazione. Il Lettore tenuto a validare le informazioni qui fornite nel proprio
ambiente di lavoro.
In copertina - lIncombente, foto di Ascanio Trojani
I Libri del Perito - I
Strumenti Giuridici per la Perizia Graca
I N D I C E
Premessa . . . . . . pag. 9
Introduzione . . . . . pag. 11
Parte I
Sentenze e Norme in Materia di Perizia Graca
parte generale . . . . . pag. 13
Necessit della Consulenza Tecnica o della Perizia
dUfcio - la Prova Scientica . . . pag. 15
Consulenza di Parte - Libert di Redazione -
Valutazione da parte del Giudice . . . pag. 21
Incarico e Quesito - Termini di Deposito -
Collaboratori Esterni - Liquidazione dellOnorario . pag. 22
Operazioni Peritali . . . . . pag. 24
Contestazioni alla Relazione - Disattendimento,
Rinnovo, Chiarimenti, Nullit . . . pag. 25
Valutazione dellElaborato dal parte del Magistrato . pag. 27
Perizia e CT come Prova . . . . pag. 28
Consulenza Infedele o Falsa . . . . pag. 29
Responsabilit del C.T.U. . . . . pag. 30
Utilizzo della Relazione in altri Procedimenti . . pag. 32
Liquidazione del Compenso di C.T.U. e C.T.P. . pag. 33
Parte II
Sentenze e Norme in Materia di Perizia Graca
parte speciale . . . . . pag. 39
Generalit . . . . . . pag. 41
Nozione di Documento . . . . pag. 42
Sottoscrizione . . . . . pag. 42
Fotoriproduzioni . . . . . pag. 43
Testamenti . . . . . . pag. 45
Capacit di Intendere e di Volere . . . pag. 49
Dissimulazione . . . . . pag. 50
Biancosegno . . . . . pag. 51
Accesso ad Atti e Documenti . . . pag. 51
Privacy - Segreto dIndagine e Professionale . . pag. 53
Scritture Comparative . . . . pag. 53
Saggio Graco . . . . . pag. 54
Normale Diligenza . . . . . pag. 55
Parte III
La C.T.U. Novellata . . . . pag. 57
Parte IV
Il Processo Statunitense ed il Ruolo
dellEsperto . . . . . pag. 65
Parte V
Una Selezione della Normativa di
Interesse . . . . . . pag. 77
Il TUSG . . . . . . pag. 79
La Mediazione Obbligatoria nel Contenzioso
Civile e Commerciale . . . . pag. 84
Regolamentazione delle Professioni
Non-Organizzate . . . . pag. 87
Parte VI
Modelli di Utilit . . . . pag. 91
Scrittura Privata per il Conferimento di
Incarico Professionale . . . . pag. 93
Istanza Generica di Astensione . . . pag. 100
Istanza Generica di Liquidazione . . . pag. 101
Giuramento . . . . . pag. 102
Istanza Generica di Proroga . . . . pag. 103
Richiesta di Saldo e Fattura . . . . pag. 104
Sollecito di Pagamento e Messa in Mora . . pag. 105
Patto Quota Lite . . . . . pag. 106
Catena di Custodia . . . . . pag. 107
Bibliograa . . . . . pag. 109
Parte Prima
Sentenze e Norme in Materia di Perizia Graca
Parte Generale
Cass. II Sez. , 1266/2013
La C.T.U. deve essere esclusa se viene sfruttata dalla parte come
relevatio ab onere probandi ; questa, infatti, costituisce uno strumento di
ausilio per il magistrato, finalizzato alla migliore comprensione di fatti
che siano gi stati provati dalle parti, e la cui interpretazione richiede
nozioni tecnico-scientifiche non in possesso del magistrato, e non pu
quindi essere un mezzo di soccorso volto a sopperire allinerzia o alle
difficolt dei richiedenti. Ne consegue che, qualora la consulenza
dufficio sia richiesta allo scopo di acquisire informazioni che la parte
avrebbe potuto autonomamente produrre, lammissione da parte del
giudice comporterebbe lo snaturamento della funzione assegnata dal
codice alla consulenza e la violazione del giusto processo indirizzato
dallart. 111 della Costituzione, laddove stigmatizza la posizione
paritaria della parti e la ragionevole durata del processo.
In questa sentenza la Suprema Corte si esprime sui requisiti per
lammissione della C.T.U. percipiente.
La Corte ribadisce che la C.T.U. un mezzo istruttorio e non una
prova in senso stretto, cui ricorre il giudice quale strumento
gnoseologico, affidando al consulente lincarico di valutare fatti gi
accertati o dati preesistenti, con funzione deducente, che non
produce prova. Quindi, se la C.T.U. viene richiesta per acquisire prove
che la parte avrebbe potuto produrre, il giudice non potr far altro che
negarne lammissibilit, non consentendo un incarico che sarebbe
meramente esplorativo. Quando, invece, ci si trovi nella necessit di
accertare fatti e circostanze non altrimenti comprensibili o
dimostrabili se non con limpiego di specifiche metodologie
scientifiche o tecniche , il magistrato pu eccezionalmente ricorrere
alla consulenza cosiddetta percipiente, che potr costituire una fonte
oggettiva di prova, per accertare quei fatti che siano rilevabili
unicamente con lausilio delle conoscenze tecnico-scientifiche di un
perito. In questo caso, la C.T.U. costituisce fonte diretta di prova ed
utilizzabile al pari delle altre gi acquisite nel corso del processo.
Parte Seconda
Sentenze e Norme in Materia di Perizia Graca
Parte Specialistica
Testamenti
Corte dappello di Firenze, 13 Luglio 1925, pres. Giannattanasio,
est. Petroncelli
Il testamento olografo pu essere scritto su qualsiasi materia e con qualsiasi
mezzo, basta che sia scritto, datato e firmato dal testatore e che appaia
perfetto e completo al momento dellesibizione. La legge, pel testamento
olografo, non richiede altri termini allinfuori di quelli ivi chiaramente e
tassativamente determinati. Quindi nessuna solennit di forma o di
espressione, nessuna specificazione di materia o mezzi grafici. Scriva il
testatore su carta o su pergamena, su cuoio, su tela, su legno, su lamiera si
serva di penna, di matita, di stilo, di bulino, ecc adoperi egli inchiostro
comune, acqua speciale o succo di frutta, di erbe, o sangue, ecc. ; si
esemplifichi pure quanto si vuole in tutto ci, lessenziale che il testamento
sia scritto per intiero, datato e sottoscritto alla fine delle disposizioni, e che
scritto e in tal modo completo e perfetto appaia al momento in cui il
beneficato o chi per lui lo presenta per servirsene, qualunque sia stato il modo
e il tempo in cui la scrittura stata messa in luce, purch beninteso essa sia e
rimanga di esclusivo pugno del testatore.
Nel caso in esame, lolografo era stato scritto con linchiostro
simpatico
1
, succo di limone, che si abbrun una volta riscaldato.
Cass. II Sez. , 1570/1978
Lalterazione della data del testamento olografo da parte di persona
diversa dal testatore, non rientra nella previsione dellart. 602 CC. e
pu essere accertata unicamente mediante querela di falso.
Cass. II Sez. , 3972/1984
Nella interpretazione di un testamento olografo, la personalit, la
condizione sociale o culturale e let del testatore sono elementi utilizzabili
1
Nel gi ricordato terzo volume della collana I Libri del Perito : Ascanio
Trojani, Articoli 1985-2005, riproposto un articolo del 1985 sugli Inchiostri
Simpatici.
Parte Quarta
Il Processo Statunitense ed
il Ruolo dellEsperto
Giudice viene estesa a tutte le testimonianze esperte, comprese
quelle non scientifiche (tecniche).
Il Rule 702 veniva modificato nel 2011, per comprendervi espli-
citamente le prescrizioni della cosiddetta trilogia Daubert-Joiner-
Kumho, in questa forma :
A witness who is qualified as an expert by knowledge, skill, experience,
training, or education may testify in the form of an opinion or otherwise
if:
(a) The experts scientific, technical, or other specialized knowledge will
help the trier of fact to understand the evidence or to determine a fact in
issue;
(b) The testimony is based on sufficient facts or data;
(c) The testimony is the product of reliable principles and methods; and
(d) The expert has reliably applied the principles and methods to the
facts of the case.
Non tutte le Corti diverse da quelle federali applicano i principi
della Corte Suprema; ad esempio, lo stato della Florida ha
compreso solo dal Luglio del 2013 i precetti del Daubert Test nel
proprio ordinamento.
Ora, come si inserisce la perizia su manoscritture nellambito del
Rule 702 ? La perizia in tema di documentoscopa - che qui
chiameremmo strumentale - assolutamente ammissibile, perch
fa diretto riferimento a conoscenze tecnico-scientifiche del
mainstream, almeno nelle applicazioni stabilmente acquisite.
Richieste di chiarimenti e di applicazione del Daubert test
potrebbero venire per applicazioni di punta, per le quali non vi
sia ancora una casistica pubblicata che si possa ritenere
sufficiente, o qualora si intenda giungere a conclusioni robuste
partendo da elementi quantitativamente minimi (un esempio
cio di applicazione della sentenza Joiner).
La perizia su manoscritture, invece, per quanto soddisfi, in
generale, i criteri di accettazione fissati da Frye e dal Rule 702,
spesso oggetto di contestazione.
Occorre far presente che negli Stati Uniti dAmerica, il termine
graphology ha accezione pi vicina alla grafomanzia piuttosto che
alla grafologia come viene intesa in Europa, in conseguenza di un
bias culturale provocato da chi lha abbondantemente propagan-
data come arte divinatoria. Quando si parla agli americani, si
deve dire handwriting analysis, mai graphology, se si vuol essere
presi sul serio
2
.
Consideriamo una recentissima sentenza delle Corti dAppello
del District of Columbia, nella causa Robert E. Pettus vs.
United States, decisa nel Febbraio del 2012.
Una giuria aveva ritenuto colpevole il signor Pettus di omicidio
di primo grado, rapina, violenza carnale, furto di autoveicolo ed
altri reati minori connessi in danno della signora Martha Byrd,
di 78 anni. Numerose e determinanti le evidences presentate in
processo : il DNA dei fluidi organici rinvenuti sul corpo della
vittima corrispondente oltre ogni possibile evenienza statistica con
quello dellimputato, le impronte digitali del Pettus repertate
allinterno della casa e dellautomobile della vittima, le fibre
tessili del laccio utilizzato per strangolare la signora rinvenute
allinterno dellautomobile stessa, numerosi testimoni oculari
che hanno visto il Pettus a bordo del veicolo rubato in momenti
successivi al decesso della signora e, infine, una busta rinvenuta
sul corpo della vittima, con allinterno una nota manoscritta.
2
Gli Autori non forniscono alcun endorsement alla interpretazione
linguistica corrente, prendono solamente atto del fenomeno.
Parte Quinta
Una selezione della normativa di interesse
I l Tes t o Uni co del l e
Spes e di Gi us t i zi a
I compensi di Periti e Consulenti Tecnici nominati dal Magistrato
sono regolati dal D.P.R. 30 Maggio 2002, n. 115 intitolato Testo
unico delle disposizioni legislative in materia di spese di giustizia
(TUSG).
Il TUSG, abroga le norme precedenti in materia, riorganizzandole in
un unico corpo legislativo; in particolare abrogata la Legge 8 Luglio
1980, n. 319, Compensi spettanti ai periti, ai consulenti tecnici,
interpreti e traduttori per le operazioni eseguite a richiesta
dell'autorit giudiziaria, confluita nel Titolo VII del testo Unico,
Ausiliari del magistrato nel processo penale, civile, amministrativo,
contabile e tributario, cui si aggiunge lart 72 del titolo XIII in tema
di domanda di Liquidazione e decadenza. Le parti del TUSG di
interesse immediato vengono qui integralmente riportate, aggiornate
al 31 Dicembre 2012, con alcuni commenti a pi di pagina.
!
Titolo VII
Ausiliari del magistrato nel processo penale, civile,
amministrativo, contabile e tributario
Art. 49. (L)
3
Elenco delle spettanze
1. Agli ausiliari del magistrato spettano l'onorario, l'indennit di
viaggio e di soggiorno, le spese di viaggio e il rimborso delle spese
sostenute per l'adempimento dell'incarico.
2. Gli onorari sono fissi, variabili e a tempo.
Art. 50. (L) Misura degli onorari
3
Nellaccorpamento costituito dal Testo Unico, la lettera L indica una
norma Legislativa, la R una norma Regolamentare.
Parte Sesta
Modelli di Utilit
Scrittura Privata per il Conferimento di Incarico Professionale
Il modello di scrittura privata di seguito proposto, prevede la maggior parte
delle fattispecie nellincarico professionale ad un consulente grafico, per
lassistenza stragiudiziale o giudiziale (in un procedimento civile o penale).
Sta al Lettore individuare le parti di suo interesse, tralasciando quelle che
ritiene non necessarie ovvero aggiungerne altre utili al caso specifico.
Lincarico in forma scritta ha - tra le altre - una motivazione notevole: una
volta sottoscritto, non poi possibile alla controparte contestare limporto degli
onorari, e costituisce documento fondamentale per ottenere il pagamento
forzoso delle spettanze del professionista.
!
Con la presente scrittura privata da valere ad ogni effetto di Legge tra :
__________ nato a ___________ (__) il ____________ e residente in
_______ Via ____________ cod. fisc. ______________________
(identificato con valido documento di riconoscimento, la cui copia
controfirmata costituisce lallegato A) in proprio o quale legale
rappresentante di ________________________ con sede in
______________ cod. fisc. _________________ part. I.V.A.
_______________________ o quale rappresentante di
_____________, nato a ___________ (__) il ____________e
residente in ___________, alla Via ____________, cod. fisc.
_______________________, come dalla documentazione di cui
allAll. B di seguito denominato Cliente
e
________________ nato a _____________ il ______________, con
studio in __________________ alla Via ________________, cod.
fisc. ________________, part. I.V.A. _____________, professionista
ex L. 4/2013, iscritto alla (associazione) e di seguito denominato
Consulente
I Libri del Perito
I - Strumenti Giuridici per la Perizia Graca
Ascanio Trojani-Marisa Aloia-Marlis Molinari
II - Strumenti Giuridici e Tecnici per la
Perizia su Testamenti
Ascanio Trojani-Marisa Aloia-Marlis Molinari
III - Articoli 1985-2005
Ascanio Trojani
IV - Articoli
Marisa Aloia
V - I Delitti di Jenne
Marlis Molinari
VI - La Scrittura nellEra Digitale :
una Introduzione
Ascanio Trojani-Marisa Aloia-Marlis Molinari
VII - F.A.Q.
Ascanio Trojani-Marisa Aloia-Marlis Molinari
Marisa A. Aloia - Ascanio Trojani - Marlis Molinari
Strumenti Giuridici per la Perizia Graca
Annotazioni
I Libri del Perito
Estratto Fuori Commercio