Sei sulla pagina 1di 8

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO

Sede: 31200 Treviso Viale della Repubblica, 243/a Tel 0422/421565 Fax 0422/421586 E - mail treviso@figc.it

Sei Bravo a Scuola di Calcio


Pulcini 2014

REGOLAMENTO UFFICIALE

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO


ATTIVITA DI BASE

Sei Bravo a Scuola di Calcio


Categoria Pulcini A. S. 2013/2014
REGOLAMENTO
A) ORGANIZZAZIONE DEL TORNEO

La fase Provinciale del Torneo "Sei Bravo a ... Scuola di Calcio 2014" riservato alla categoria Pulcini nati nell'anno 2003 (in caso di necessit, possono essere impiegati giocatori nati negli anni 04 - 05 / ottavo anno compiuto), si articola in 3 fasi: 1 FASE : Partecipano tutte le Scuole Calcio riconosciute iscritte allattivit della Delegazione della Provincia di Treviso. Esse verranno suddivise in gironi composti da 3 Societ. Le prime squadre classificate di ciascun girone si qualificheranno per la 2 fase. Gli incontri della 1 fase si effettueranno con gare di sola andata tra Societ. La prima giornata si disputer nella settimana La seconda giornata si disputer nella settimana La terza giornata si disputer nella settimana tra Lun. 03.03.14 e Dom. 09.03.14 tra Lun. 10.03.14 e Dom. 16.03.14 tra Lun. 17.03.14 e Dom. 23.03.14

Eventuali recuperi si disputeranno entro e non oltre Luned 24.03.14 (referto da far pervenire alla Delegazione entro e non oltre marted 25.03.14) La giornata e lorario ufficiale di gara LUNEDI alle ore 17.30, le Societ partecipanti possono, tramite accordo, disputare la gara in un giorno ed ora diversi; la gara dovr, comunque, svolgersi nella stessa settimana comprendente il Luned ufficiale stabilito dal calendario. 2 FASE: Partecipano tutte le Scuole Calcio qualificate iscritte allattivit della Delegazione della Provincia di Treviso e le prime classificate di ciascun girone della prima fase. Esse verranno suddivise in 5 gironi composti da 3-4 Societ. Le prime squadre classificate di ciascun girone si qualificheranno per la 3 fase. Gli incontri si effettueranno con gare di sola andata tra Societ.

Delegazione Provinciale di Treviso regolamento ufficiale attivit Sei Bravo a scuola di calcio 2014 REV. 10/02/2014

3 La prima giornata si disputer nella settimana La seconda giornata si disputer nella settimana La terza giornata si disputer nella settimana tra Lun. 31.03.14 e Dom. 06.04.14 tra Lun. 07.04.14 e Dom. 13.04.14 tra Lun. 14.04.14 e Sab. 19.04.14

Eventuali recuperi si disputeranno entro e non oltre sabato 26.04.14 (referto da far pervenire alla Delegazione entro e non oltre domenica 27.04.14) La giornata e lorario ufficiale di gara LUNEDI alle ore 17.30, le Societ partecipanti possono, tramite accordo, disputare la gara in un giorno ed ora diversi; la gara dovr, comunque, svolgersi nella stessa settimana comprendente il Luned ufficiale stabilito dal calendario.

FASE FINALE : La prima classificata di ogni concentramento della 2 fase acceder alla Fase Finale, che si svolger con un unico concentramento nella sola giornata di domenica 04 maggio 2014 in sede da destinarsi (eventuali recuperi della Fase finale sono programmati per sabato 10 maggio 2014. B) ARBITRAGGIO INCONTRI Tutte le gare devono essere arbitrate con il metodo dellautoarbitraggio cos come previsto pag. 32, Comunicato n1 del Settore Giovanile e Scolastico, s.s. 2013/2014. Dovr comunque essere prevista una guida di riferimento in ciascuna gara (dirigente arbitro a cura della squadra ospitante, in tutte le fasi), e garantite le modalit di gestione indicate nella circolare auto arbitraggio: istruzioni per luso allegata al c.u. 46 del 11/1/12 c.r.v. figc. Ai responsabili della squadra di casa viene inoltre assegnato il compito di controllare e conteggiare il corretto svolgimento del gioco. C) - ORGANIZZAZIONE DEGLI INCONTRI Le Societ ospitanti devono mettere a disposizione, campo, materiali e curare lorganizzazione necessaria al regolare svolgimento delle gare, in tutte le fasi. Si raccomanda a tutti i Tecnici e Dirigenti la massima disponibilit e collaborazione. Sono previsti per tutte le fasi, un gioco e la partita (vedi Schemi allegati seguenti). Nel caso in cui una delle due Societ avesse lorganico incompleto potr chiedere ed accordarsi con quella avversaria per giocare con un numero minore di giocatori. Se laccordo non fosse possibile disputer la partita in condizioni di inferiorit numerica. Si consiglia di convocare uno o due giocatori di riserva, FERMO RESTANDO CHE OGNI BAMBINO INSERITO NELLA LISTA DOVRA ALLA FINE DELLA GARA AVER PARTECIPATO ALMENO A UN TEMPO DELLA PARTITA E DEL GIOCO. D) - INVIO RAPPORTI DI GARA Il rapporto di gara, compilato su apposito modulo (vedi allegato n. 1), deve essere spedito, entro la settimana della giornata di svolgimento della gara, a cura della Societ Ospitante, anche a mezzo fax (0422 / 42 15 86) assieme alle liste delle squadre; in caso di rinvio della gara, andr comunque compilato il modulo, con gli stessi termini, e indicato il rinvio e la data programmata per il recupero. Nel caso il modulo non pervenga a questa delegazione nei termini previsti, verranno assegnati automaticamente 4 pt alla societ ospitata e 0 pt alla societ ospitante, senza ulteriore preavviso.
Delegazione Provinciale di Treviso regolamento ufficiale attivit Sei Bravo a scuola di calcio 2014 REV. 10/02/2014

4 E) - DETERMINAZIONE DELLE GRADUATORIE IN CASO DI PARITA' La determinazione delle graduatorie per la qualificazione alle fasi successive sar basata sui punti acquisiti nel gioco e nelle partite. In caso di parit si terr conto rispettivamente di: 1) scontro diretto; 2) maggior numero di reti realizzate in totale nelle partite; 3) differenza tra le reti segnate e le reti subite nelle partite; 4) miglior punteggio nel gioco; 5) sorteggio. In caso di punteggio pari di pi di 2 squadre, per determinare la graduatoria si terr conto della classifica avulsa come da regolamento FIGC. L) - RACCOMANDAZIONI ALLE SOCIETA' Tutte le Societ aderenti al Progetto Scuole di Calcio della Delegazione Provinciale di Treviso devono obbligatoriamente partecipare all'attivit "Sei bravo a... Scuola di calcio 2014" categoria pulcini. In caso di mancata partecipazione la scuola calcio verr chiusa. A Tale attivit possono iscriversi su richiesta anche i Centri Calcistici di Base. Per la buona riuscita di questa manifestazione, tutti i Tecnici sono pregati di istruire con dovizia e diligenza i propri giocatori.

Delegazione Provinciale di Treviso regolamento ufficiale attivit Sei Bravo a scuola di calcio 2014 REV. 10/02/2014

"Sei Bravo a ... Giocare in Partita"


Il campo di calcio va diviso con i delimitatori di spazio in due terreni di gioco. Su di essi vanno schierati, contemporaneamente, 14 giocatori di ogni societ, suddivisi in due gruppi squadra bloccati (gruppo A, gruppo B). Il gioco verr disputato in 2 tempi di 20 minuti con un intervallo di 10 minuti, secondo il seguente schema: campo 1 Campo 2 1 tempo: sq. A ospitante Sq. A ospite Sq. B ospitante Sq. B ospite 2 tempo: sq. A ospitante Sq. B ospite Sq. B ospitante Sq. A ospite La composizione dei gruppi A e B delle due squadre dovr essere chiaramente indicata nelle liste presentate prima della partita al dirigente arbitro (n.1-7: sq. A; n. 8-14: sq. B), e non potr essere modificata durante lo svolgimento della stessa. Per determinare la vincente della partita, si sommeranno le reti realizzate da ciascuna squadra nelle 2 partite (svolte contemporaneamente).

Partecipanti: Materiale:

14 giocatori (cat. pulcini); divisi in 2 squadre di 7 giocatori; 4 porte 4 X 2 metri o in sostituzione paletti; 12 palloni n4; Delimitatori di spazio; Misure: Campi di gioco previsto per la categoria pulcini (metri 50/60 X 40 metri) Punti: Si assegnano 3 punti alla Societ vincitrice; 1 punto per il pareggio; 0 punti per la partita persa. N.B. per tutto quanto non espressamente previsto nel presente regolamento, vale quanto indicato nel comunicato ufficiale n.1 s.g.s. 2013/2014.

Delegazione Provinciale di Treviso regolamento ufficiale attivit Sei Bravo a scuola di calcio 2014 REV. 10/02/2014

Gioco a confronto

CAMPO DI GIOCO Si gioca in un campo da 25x35 mt circa ricavato su met campo del campo della partita a 7 (si svolgono nel gioco quindi #4 3>3 in contemporanea). In ciascuna linea di fondo dei minicampi sono disposte 2 porte di 2 mt di larghezza distanti tra loro almeno 14 mt. Larea delimitata da una linea retta 6 mt dalla linea di fondo. Una rete valida quando il pallone attraversa completamente la linea di una delle 2 porte con un tiro effettuato dallinterno dellarea. Se durante la partita si spostano le porte e il pallone attraversa la linea della zona in cui si trovava originariamente la porta stessa, la rete deve considerarsi valida. NUMERO DI GIOCATORI Una squadra nel gioco formata da 3-4 giocatori, ove da 4, 3 in campo e uno in panchina. Dopo ogni rete, entrambe le squadre effettuano una sostituzione (se i giocatori sono 4). La sostituzione deve avvenire a centrocampo. Ogni infrazione a questa norma si sanzioner con un auto-passaggio a tre metri dalla linea dellarea dei 6 metri della squadra che ha commesso linfrazione. Quando presente, il sostituto della squadra che ha subito il goal obbligato a ricominciare il gioco con un auto passaggio(un passaggio o una conduzione) dalla linea dei sei metri. Ogni giocatore pu essere sostituito solo dopo che i 2 che erano in campo quando ha cominciato sono stati a loro volta sostituiti. Qualora una squadra raggiunga un vantaggio di pi di 3 gol di scarto, laltra potr schierare un giocatore in pi fino al ritorno a un numero di gol di scarto di 1. TEMPI DI GIOCO Il gioco si svolge in due tempi, ciascuno di 5 minuti con un intervallo di 3 minuti; tra il primo e il secondo tempo due gruppi squadra della stessa societ si scambiano di campo in modo da giocare il secondo tempo con laltro gruppo dellaltra squadra . Il risultato dato dalla somma delle reti segnate nei due tempi nei 4 campi di gioco dai gruppi di ogni societ. REGOLE DI GIOCO Un giocatore non pu: Toccare il pallone con le mani Posizionarsi davanti a una delle porte per pi di 3 secondi Giocare violentemente o pericolosamente Per quanto non esplicitamente qui riportato, vale il regolamento previsto nel c.u. #1 del s.g.s.
Delegazione Provinciale di Treviso regolamento ufficiale attivit Sei Bravo a scuola di calcio 2014 REV. 10/02/2014

7
SANZIONI TIRO LIBERO: si effettua sempre fuori dalle 2 aree di gioco per tutte le infrazioni commesse in tutto il campo, compresa larea di difesa. Si pu scegliere se passare ad un compagno o partire in conduzione. I falli in favore dei difensori, commessi in area o a meno di 3 mt fuori da essa, si tireranno a 3 mt dal limite dellarea stessa, con tutti i giocatori ad almeno 3 m di didstanza da chi effettua la punizione RIGORE: una infrazione commessa nella propria area determina un attacco libero per gli avversari. Questo viene eseguito da un attaccante della squadra che non ha commesso il fallo partendo dal centro del campo con tutti i igocatori a 5 mt dietro di lui, con eccezione di uno dei 3 avversari che si posiziona sulla sua linea di fondo. Quando larbitro fischia, tutti i gocatori possono partire dalla propria posizione: i difensori per difendere le 2 porte e gli altri attaccanti per appoggiare lattacco libero del porprio compagno che con il pallone parte per segnare in una delle 2 porte. In caso si concedano pi rigori non pu eseguire lattacco libero sempre lo stesso giocatore. CORNER: non esiste RIMESSA DAL FONDO E LATERALE dal limite dellarea o dal punto laterale dove la palla uscita si rimette in gioco con un passaggio o una conduzione libera.

N.B. Il gioco, il logo, il regolamento e le immagini illustrative sono tratte dal libro il calcio a misura dei ragazzi, Horst Wein, su concessione della Horst Wein Association Italia

Delegazione Provinciale di Treviso regolamento ufficiale attivit Sei Bravo a scuola di calcio 2014 REV. 10/02/2014

Allegato 1
FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO-SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO DELEGAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO

"Sei Bravo a ... Scuola di Calcio 2014


Categoria Pulcini
RAPPORTO DI GARA

Del ________________ Giocata a ___________________

Girone ________

FAX N. 0422.421586
Risultati gioco
Squadra Ospitante (Squadra A + Squadra B) reti Squadra Ospitata (Squadra A + Squadra B) Reti

Risultati partite
Squadra Ospitante (Squadra A + Squadra B) reti Squadra Ospitata (Squadra A + Squadra B) Reti

RISULTATI FINALI /
Squadra Ospitante (Squadra A + Squadra B) Punti nel Gioco Squadra Ospitata (Squadra A + Squadra B) Punti nel Gioco

/
Squadra Ospitante (Squadra A + Squadra B) Punti nella Partita Squadra Ospitata (Squadra A + Squadra B) Punti nella Partita

NOTE:___________________________________________________________________________________________________________ _________________________________________________________________________________________________________________ _________________________________________________________________________________________________________________ _________________________________________________________________________________________________________________


Dirigente Societ Ospitante (firma) Dirigente Societ Ospitata (firma)

_______________________________________

______________________________________

N.B. Riepilogo assegnazione dei punti: Gara vinta p.ti 3; pareggiata p.ti. 1; gara persa p.ti 0 Vittoria al gioco p.ti. 1; Pareggio al gioco p.ti 1 a Societ

Delegazione Provinciale di Treviso regolamento ufficiale attivit Sei Bravo a scuola di calcio 2014 REV. 10/02/2014