Sei sulla pagina 1di 12

Deriva dei continenti

1. Tutti i continenti sono


uniti in ununica grande
terra: la Pangea. C un
solo mare cio la
Panthalassa.
2. La Pangea si separa in
due parti: Laurasia e
Gondwana e si vedono gi
alcuni continenti presenti
anche oggi: India, Austrailia,
Antartide. Il mare ora si
chiama Tetide

3. La situazione odierna: 7*
continenti.

Le dorsali oceaniche del mondo

Teoria della Tettonica a Zolle


La teoria della Tettonica a Zolle fu formulata per
la prima volta dagli scienziati Morgan e McKanzie
per dare una spiegazione al movimento delle
placche continentali. Secondo questa teoria la
crosta terrestre appare come linsieme di tante
terre (zolle o placche) che galleggiano sopra
lastenosfera, separate tra loro da lunghe fratture.
Con questa teoria si spiegherebbe anche la
struttura odierna della Terra, dovuta appunto a
tutti i movimenti delle zolle (deriva dei
continenti).

I movimenti delle zolle


Il mantello che si trova sotto
la crosta terrestre e
lastenosfera
prevalentemente composto da
un fluido: il magma, riscaldato
dal basso dalle temperature
che si raggiungono allinterno
del nucleo. Si verificano quindi
dei moti convettivi: movimenti
ciclici di materiale provocati dal
calore.

I movimenti
Le placche continentali possono compiere tre movimenti e si
dicono:
-Convergenti;
-Divergenti;

-Trascorrenti.

Movimento convergente
lo scontro che avviene tra due
zolle, le conseguenze sono diverse
a seconda che si scontrino: due
zolle oceaniche, una oceanica e una
continentale, due continentali. Nel
primo caso la subduzione avviene in
pieno oceano e si possono formare
profonde fosse oceaniche. Nel
secondo caso la subduzione avviene
perch la zolla oceanica pi densa
di quella continentale e sprofonda
sotto la placca continentale. Nel
terzo caso sono le due zolle
continentali si scontrano con la
possibilit che si formino nuovi
rilievi (orogenesi). In ogni caso i
movimenti sono accompagnati da
fenomeni vulcanici.

Movimento divergente
Il movimento lallontanamento
di due zolle: qui si ha la
formazione di nuova crosta
terrestre poich fuoriesce magma
che si solidifica. Se i confini delle
placche si trovano nelloceano c
la probabilit che si formino
dorsali oceaniche e di
conseguenza lespansione
delloceano. I margini di queste
placche vengono detti costruttivi.
Attualmente la zolla asiatica e
quella africana si stanno
allontanando da quella americana
e ci provoca lespansione
delloceano atlantico.

Movimento trascorrente
lo scorrimento di due placche che
si spostano lungo i propri margini,
avviene lungo fratture chiamate faglie
trasformi. Questi movimenti causano
fratture e risalite di materiale fuso. In
questo caso non c ne la distruzione ne
la creazione di crosta e per questo i
margini si dicono conservativi. La faglia
di Sant Andreas in California si
formata per lo scorrimento della placca
del Pacifico accanto a quella nord
americana, in questa zona vi sono stati
molti fenomeni sismici il pi
devastante nel 1906 ha distrutto San
Francisco.

Quanti sono i continenti?


Molte sono le teorie ideate sul
numero dei continenti, chi
pensa che ce ne siano 5, chi 6,
chi 7. Sulla Terra si trovano
diversi complessi di terre
emerse: c. antico (Europa, Asia,
Africa), il c. nuovo (due
Americhe) e il c. nuovissimo
(Australia) e il c. antartico o
Antartide. Il termine confuso
spesso con parte del mondo che
significa invece una regione pi
o meno ampia caratterizzata da
un complesso di fenomeni o
fisici o storici (per es. Europa)
enciclopedia Piccola Treccani,
Volume III. Agg.2009