Sei sulla pagina 1di 11

PERIODO PRE-CAMPIONATO DELLA CATEGORIA ESORDIENTI

SI SUGGERISCE DI EFFETTUARE IL CICLO CON ALLENAMENTI


GIORNALIERI

Allenatore Maurizio Bruni


Seduta allenamento N. 1

Allenamento Categoria Esordienti (Preparazione)


Allenatore Responsabile : BRUNI Maurizio

FASE T ESERCITAZIONE
Riscaldamento 25’ 3 postazioni: 5^ a girare:
1. tutti i ragazzi con il pallone all’interno di un quadrato 10x10 dopo 10 tocchi con interno
piede dx e sx di effettuano 10 palleggi solo piede dx, altri 10 tocchi poi altri 10 palleggi
solo piede sx, altri 10 tocchi e palleggio piede dx e sx, 10 tocchi e 10 palleggi solo coscia
dx, 10 tocchi e poi palleggio solo coscia sx, 10 tocchi e palleggio coscia dx e sx. Si continua
10 tocchi e 10 palleggi di testa.
2. percorso tecnico in quadrato stesse dimensioni di cui sopra. Ogni ragazzo un pallone in fila
si parte e subito slallon tra 5 coni o paletti, poi ostacolo piccolo palla sotto e salto sopra,
poi ostacolo alto palla sotto e noi sotto, campana tra evidenziatori e tiro di precisione di
interno piede in porticina piccola posta a 6-8 metri.
3. a coppie 5 metri di distanza passaggi da prima si controlla con il dx e si passa con il sx e
viceversa poi di prima cercando di interessare entrambi i piedi.
2^ di recupero

10^: di attività di mobilitazione articolare braccia, busto e gambe. Si termina con esercizi per i
muscoli addominali.

Test TEST VELOCITÀ:


a) 20m. partenza da fermo ( 2 prove) prendere il tempo migliore.
b) 20m. + 20m. andata e ritorno, come sopra.

TEST DI PALLEGGIO
a) n° palleggi effettuati in ‘1 minuto (se il pallone cade riprendere il conteggio dall’ultimo
totale) (2 prove)

TEST SULLA FORZA DEGLI ARTI SUPERIORI


Lancio della palla medica a due mani sopra la testa: Pulcini ed Esordienti 4Kg

TEST SULLE ABILITA' TECNICHE-DI BASE (fig. 1)


Percorso tecnico a tempo (due prove) prendere il tempo migliore:
A: l'allievo, posto sul cono di partenza, riceve palla dall'istruttore, controlla ed effettua 3
palleggi consecutivi;
B: poi parte conducendo palla;
C: esegue lo slalom tra i coni;
D: effettua un passaggio attraverso la porticina di 1m. e aggira in corsa il cono (a destra o a
sinistra della porticina);
E: riprende il controllo della palla;
F: tira verso un bersaglio lungo 4m. e alto 2m. (porticina)

Parte finale 15^ Partita libera.


Seduta allenamento N. 2

Allenamento Categoria Esordienti (Preparazione)


Allenatore Responsabile : BRUNI Maurizio

FASE T ESERCITAZIONE
Riscaldamento 15’ Tutti i ragazzi 5^ di palleggio singolo.
Due gruppi a girare dopo 5^:
4. tutti i ragazzi con il pallone all’interno di un quadrato 10x10 dopo 10 tocchi con interno
piede dx e sx di effettuano 10 palleggi solo piede dx, altri 10 tocchi poi altri 10 palleggi
solo piede sx, altri 10 tocchi e palleggio piede dx e sx, 10 tocchi e 10 palleggi solo coscia
dx, 10 tocchi e poi palleggio solo coscia sx, 10 tocchi e palleggio coscia dx e sx. Si continua
10 tocchi e 10 palleggi di testa.
5. percorso tecnico in quadrato stesse dimensioni di cui sopra. Ogni
ragazzo un pallone in fila parte in slallon tra 5 coni o paletti, poi
ostacolo piccolo palla sotto e salto sopra, poi ostacolo alto palla sotto
e noi sotto, campana tra evidenziatori e tiro di precisione di interno
piede in porticina piccola posta a 6-8 metri.

a coppie 5 metri di distanza passaggi da prima si controlla con il dx e si passa con il sx e viceversa
poi di prima cercando di interessare entrambi i piedi.
2^ di recupero
Prima fase 30’ 10^: di attività di mobilitazione articolare braccia, busto e gambe. Si termina con esercizi per i
muscoli addominali.
Gioco,
percorso,
esercizi 10^:tutti i ragazzi con la palla si pongono sul lato laterale del campo e al via
iniziano a condurre A/R da prima di interno piede solo dx, poi solo sx e
quindi dx e sx. Si continua con esterno piede e si procede come sopra. Si
termina con conduzione di collo piede.
2^ di recupero
5^: come sopra al fischio dell’allenatore si effettuano delle finte (doppio
passo,finta a sx e si va a dx,finta a dx e si va a sx, veronica a piacere

1^ di recupero
5^: 1 < 1 nel corridoio
Seconda fase 25’ Tutti i ragazzi posti a tutto campo nei ruoli a loro assegnati si cerca di far visualizzare i
movimenti necessari per salire fino a centro campo per la difesa e viceversa retrocedere in
Tattica
caso di attacco degli avversari. Importante far notare le distanze tra i reparti e la necessità
di trovare per ogni reparto un ragazzo che guidi i compagni. Dopo qualche minuto si cerca di
far apprendere le diagonali difensive e di centro campo il tutto deve durare circa 15^.
Il gruppo si divide in due: DIFESA – CENTROCAMPO E ATTACCO.
Per la difesa si lavora ancora sulle diagonali e sulle uscite centrali. Per l’attacco si lavora su un
piccolo esercizio sulla fascia destra:

Il centrocampista scambia la palla con l’attaccante il quale in precedenza aveva


fintato l’inserimento verso l’area di rigore. A questo punto parte il centrocampista
dx che riceve sulla corsa e va al cross. A questo punto l’attaccante si pone
al secondo palo mentre il centrocampista sale sino al limite dell’area di rigore.

Tutti i ragazzi partecipano alla esercitazione girando nei vari ruoli.

Recupero : 3’

Terza fase 15’ Partita a 3 tocchi con possesso palla (5 passaggi un punto) che va sommato ad eventuali reti fatte
durante le azioni.
Partita a tema

Ritorno alla 5’ Tutti i giocatori eseguono il riordino del materiale utilizzato durante l’allenamento. Analisi del lavoro
calma svolto nella seduta odierna

Seduta allenamento N.3

Allenamento Categoria Esordienti (Preparazione)


Allenatore Responsabile : BRUNI Maurizio

FASE T ESERCITAZIONE
Riscaldamento 16’ 2 postazioni: 8^ a girare:
6. Metà gruppo in una porzione di campo 15x15 iniziano a palleggiare interessando tutte le
parti del corpo.

7. Percorso tecnico in quadrato stesse dimensioni di cui sopra. Ogni


ragazzo un pallone in fila si parte in slallon tra 5 coni o paletti, poi
ostacolo piccolo palla sotto e salto sopra, poi ostacolo alto palla sotto
e noi sotto, campana tra evidenziatori e tiro di precisione di interno
piede in porticina piccola posta a 6-8 metri (vince chi fa più reti).

2^ di recupero

Prima fase 25’ 10^: di attività di mobilitazione articolare braccia, busto e gambe. Si termina con esercizi per i
muscoli addominali.
Gioco,
percorso, 2 percorsi atletico-coordinativi, da ripetere 5 volte:
esercizi 1.
slallon salto in velocità degli ostacoli

salto in lungo- 2 capriole


salti a gambe uniti dentro i cerchi

2. skipper alto strisciare per terra per 5 mt.


slallon

3 capriole – 10 salti sulla gamba sx e 10 sulla gamba dx –

5^: 1 < 1 con tiro in porta

Seconda fase 25’ Tutti i ragazzi posti a tutto campo nei ruoli a loro assegnati si cerca di far visualizzare i
movimenti necessari per salire fino a centro campo per la difesa e viceversa retrocedere in
Tattica
caso di attacco degli avversari. Importante far notare le distanze tra i reparti e la necessità
di trovare per ogni reparto un ragazzo che guidi i compagni. Dopo qualche minuto si cerca di
far apprendere le diagonali difensive e di centro campo il tutto deve durare circa 15^.
Il gruppo si divide in due: DIFESA – CENTROCAMPO E ATTACCO.
Per la difesa si lavora ancora sulle diagonali e sulle uscite centrali più primi accenni di
fuorigioco. Per l’attacco si lavora su un piccolo esercizio sulla fascia sinistra:

Il centrocampista scambia la palla con l’attaccante il quale in precedenza aveva


fintato l’inserimento verso l’area di rigore. A questo punto parte il centrocampista
sx che riceve sulla corsa e va al cross. A questo punto l’attaccante si pone
al secondo palo mentre il centrocampista sale sino al limite dell’area di rigore.

Tutti i ragazzi partecipano alla esercitazione girando nei vari ruoli.

Recupero : 3’

Tiri in porta varie posizioni

Terza fase 15’ Partita a 3 tocchi con possesso palla (5 passaggi un punto) che va sommato ad eventuali reti fatte
durante le azioni.
Partita a tema 20’

Ritorno alla 5’ Tutti i giocatori eseguono il riordino del materiale utilizzato durante l’allenamento. Analisi del lavoro
svolto nella seduta odierna
calma
Seduta allenamento N.4

Allenamento Categoria Esordienti (Preparazione)


Allenatore Responsabile : BRUNI Maurizio

FASE T ESERCITAZIONE

Riscaldamento 16’
2 postazioni: 8^ a girare:
8. Nel primo campo delle misure 15 x 15 si pongono la metà dei giocatori presenti. Detti
ragazzi effettuano il palleggio con tutte le parti del corpo cercando di raggiungere un
numero soddisfacente di palleggi.
9. Nel secondo campo stesse dimensioni si pongono gli altri ragazzi che si dividono in 2
formazioni più un giocatore con casacca diversa cole Jolly. Il gioco consiste nel possesso
palla. Il Jolly gioca con chi ha il pallone. Ogni 5 passaggi un punto.
2^ di recupero

Partita
Amichevole
Torneo
Triangolare

Ritorno alla 5’ Tutti i giocatori eseguono il riordino del materiale utilizzato durante l’allenamento. Analisi del lavoro
svolto nella seduta odierna
calma
Seduta allenamento N. 5

Allenamento Categoria Esordienti (Preparazione)


Allenatore Responsabile : BRUNI Maurizio

FASE T ESERCITAZIONE
Riscaldamento 16’ 2 postazioni: 8^ a girare:
10. Nel primo campo delle misure 15 x 15 metà gruppo inizia a palleggiare interessando tutte le
parti del corpo.

11. Nel secondo campo stesse dimensioni si pongono gli altri ragazzi che si dividono in 2
formazioni e iniziano una partita di palla a mano. Ogni 5 passaggi un punto.

2^ di recupero
Prima fase 35’ 10^: di attività di mobilitazione articolare braccia, busto e gambe. Si termina con esercizi per i
muscoli addominali.
Gioco,
percorso,
esercizi 10^:tutti i ragazzi con la palla si pongono sul lato laterale del campo e al via
iniziano a condurre A/R da prima di interno piede solo dx, poi solo sx e
quindi dx e sx. Si continua con esterno piede e si procede come sopra. Si
termina con conduzione di collo piede.
2^ di recupero

15^: 1<1 con tiro in porta

1^ di recupero

Seconda fase 25’ Tutti i ragazzi posti a tutto campo nei ruoli a loro assegnati si cerca di far visualizzare i
movimenti necessari per salire fino a centro campo per la difesa e viceversa retrocedere in
Tattica
caso di attacco degli avversari. Importante far notare le distanze tra i reparti e la necessità
di trovare per ogni reparto un ragazzo che guidi i compagni. Dopo qualche minuto si cerca di
far apprendere le diagonali difensive e di centro campo il tutto deve durare circa 15^.
Il gruppo si divide in due: DIFESA – CENTROCAMPO E ATTACCO.

Senza avversari, si effettua possesso palla tra le tre linee. Inizialmente in maniera più
lenta poi sempre più veloce.

Mentre il primo gruppo prova gli altri palleggiano e comunque stanno attenti alla
Esercitazione, poi cambio.

Recupero : 3’

Tiri in porta varie posizioni

Terza fase 15’ Partita a 3 tocchi.

Partita a tema
Ritorno alla 5’ Tutti i giocatori eseguono il riordino del materiale utilizzato durante l’allenamento. Analisi del lavoro
svolto nella seduta odierna
calma

Seduta allenamento N. 6

Allenamento Categoria Esordienti (Preparazione)


Allenatore Responsabile : BRUNI Maurizio

FASE T ESERCITAZIONE
Riscaldamento 16’ 2 postazioni: 8^ a girare:
12. Nel primo campo delle misure 15 x 15 si pongono la metà dei giocatori presenti. Detti
ragazzi effettuano il palleggio con tutte le parti del corpo cercando di raggiungere un
numero soddisfacente di palleggi.
13. Nel secondo campo stesse dimensioni si pongono gli altri ragazzi che si dividono in 2
formazioni più un giocatore con casacca diversa cole Jolly. Il gioco consiste nel possesso
palla. Il Jolly gioca con chi ha il pallone. Ogni 5 passaggi un punto.
2^ di recupero

Partita
Amichevole

Ritorno alla 5’ Tutti i giocatori eseguono il riordino del materiale utilizzato durante l’allenamento. Analisi del lavoro
svolto nella seduta odierna
calma
Seduta allenamento N.7

Allenamento Categoria Esordienti (Preparazione)


Allenatore Responsabile : BRUNI Maurizio

FASE T ESERCITAZIONE
Riscaldamento 16’ 2 postazioni: 8^ a girare:
14. Nel primo campo delle misure 15 x 15 si pongono la metà dei giocatori presenti. Detti
ragazzi effettuano il palleggio con tutte le parti del corpo cercando di raggiungere un
numero soddisfacente di palleggi.
15. Nel secondo campo stesse dimensioni si pongono gli altri ragazzi che si dividono in 2
formazioni e iniziano a giocare con i piedi facendo possesso palla massimo 3 tocchi. Ogni 5
passaggi un punto.
2^ di recupero
Prima fase 25’ 10^: di attività di mobilitazione articolare braccia, busto e gambe. Si termina con esercizi per i
muscoli addominali.
Gioco,
Esercitazioni coordinative 2 postazioni (5 volte per postazione a girare:
percorso,
esercizi 1. 5 balzi sulla gamba dx e 5 sulla sinistra, 10 balzi gambe unite, capriola, strisciare per
terra, salto in velocità di 3 ostacoli da 40, capriola, corsa laterale, corsa all’indietro e
velocità sino alla fine.
2. slallon tra 6 paletti, si passa sotto 2 ostacoli alti, si cammina sulla panca con passo veloce,
cambio di direzione tra evidenziatori e velocità sino alla fine.

5^: 1 < 1 con tiro in porta (due porte e quindi due postazioni di esercizio).

Seconda fase 25’ Tutti i ragazzi posti a tutto campo nei ruoli a loro assegnati si cerca di far visualizzare i
movimenti necessari per salire fino a centro campo per la difesa e viceversa retrocedere in
Tattica
caso di attacco degli avversari. Importante far notare le distanze tra i reparti e la necessità
di trovare per ogni reparto un ragazzo che guidi i compagni. Dopo qualche minuto si cerca di
far apprendere le diagonali difensive e di centro campo il tutto deve durare circa 15^.
Il gruppo si divide in due: DIFESA – CENTROCAMPO E ATTACCO.

Senza avversari, si effettua possesso palla tra le tre linee. Inizialmente in maniera più
lenta poi sempre più veloce. Dopo aver appreso i movimenti si inserisce la fase offensiva
ovvero, al fischio dell’istruttore, si passa palla ad un centrale di centrocampo il quale
lancia in profondità sulla fascia.

Mentre il primo gruppo prova gli altri palleggiano e comunque stanno attenti alla
Esercitazione, poi cambio.

Recupero : 3’

Terza fase 15’ Tiri in porta varie posizioni

Partita a tema

Ritorno alla 5’ Tutti i giocatori eseguono il riordino del materiale utilizzato durante l’allenamento. Analisi del lavoro
svolto nella seduta odierna
calma
Seduta allenamento N.8

Allenamento Categoria Esordienti (Preparazione)


Allenatore Responsabile : BRUNI Maurizio

FASE T ESERCITAZIONE
Riscaldamento 23’ 5^ Tutta la squadra effettua palleggio singolo.
2 postazioni: 8^ a girare:
16. Nel primo campo delle misure 15 x 15 si pongono la metà dei giocatori presenti. Detti
ragazzi effettuano una partita di palla a mano con tema della sovrapposizione. Oltre al goal
valido solo di testa, si segna un punto per ogni sovrapposizione effettuata con palla
ricevuta.
17. Nel secondo campo si pongono gli altri ragazzi che iniziano a condurre la palla in modo
libero, al segnale si effettuano finte e dribblin, al segnale si alza la palla con le mani e si
ferma si interno piede, al segnale si alza la palla e si ferma con la suola, al segnale si
palleggia liberamente con tutte le parti del corpo.
2^ di recupero
Prima fase 25’ 10^: di attività di mobilitazione articolare braccia, busto e gambe. Si termina con esercizi per i
muscoli addominali.
Gioco,
Esercitazioni coordinative 3 postazioni , 5 volte per postazione a girare:
percorso,
esercizi 3. 5 paletti posti a 2 metri di distanza slallon di interno piede dx e sx poi ostacolo alto da 60
palla sotto e noi sotto quindi ostacolo da 40 palla sotto e noi si salta e scatto di 10 metri
tutto con il pallone.
4. 5 paletti posti a 2 metri di distanza slallon con la suola della scarpa dx e sx poi ostacolo
alto da 60 palla sotto e noi sotto quindi ostacolo da 40 palla sotto e noi si salta e scatto di
10 metri tutto con il pallone.
5. 6 paletti slallon coprendo la palla quando si aggira il paletto, poi
tutto come sopra.

5^: 1 < 1 con tiro in porta (due porte e quindi due postazioni di esercizio).
Seconda fase 25’ Si prova la difesa schierata a 4 contro centrocampo e attacco. Si cura principalmente i
movimenti senza tenere conto eccessivamente della velocità che aumenterà gradualmente
Tattica
durante la prova.

I centrocampisti scambiano con gli attaccanti i quali fanno movimento per smarcarsi
Dopo 2-3 passaggi il centrocampista lancia in profondità l’esterno di fascia che va
al cross.
La difesa copre con diagonali e quando serve ad uomo e effettuata la tattica del
fuorigioco

Tutti partecipano alla esercitazione. Mentre attendono il turno si effettua una


esercitazione di scambio e lancio sulla fascia con cross.

Terza fase 15’ Tiri in porta da varie posizioni.


Partita a tema
Ritorno alla 5’ Tutti i giocatori eseguono il riordino del materiale utilizzato durante l’allenamento. Analisi del lavoro
svolto nella seduta odierna
calma
Seduta allenamento N. 9

Allenamento Categoria Esordienti (Preparazione)


Allenatore Responsabile : BRUNI Maurizio

FASE T ESERCITAZIONE
Riscaldamento 16’ 2 postazioni: 8^ a girare:
18. Nel primo campo delle misure 15 x 15 si pongono la metà dei giocatori presenti. Detti
ragazzi effettuano una partita di palla a mano. Ogni 5 passaggi 1 punto.

19. Nel secondo campo si pongono gli altri ragazzi che iniziano a
palleggiare.

2^ di recupero

Prima fase 25’ 10^: di attività di mobilitazione articolare braccia, busto e gambe. Si termina con esercizi per i
muscoli addominali.
Gioco,
Esercitazioni coordinative 3 postazioni , 5 volte per postazione a girare:
percorso,
esercizi 6. 5 paletti posti a 2 metri di distanza slallon di interno piede dx e sx poi ostacolo alto da 60
palla sotto e noi sotto quindi ostacolo da 40 palla sotto e noi si salta e scatto di 10 metri
tutto con il pallone.
7. 5 paletti posti a 2 metri di distanza slallon con la suola della scarpa dx e sx poi ostacolo
alto da 60 palla sotto e noi sotto quindi ostacolo da 40 palla sotto e noi si salta e scatto di
10 metri tutto con il pallone.
8. 6 paletti slallon coprendo la palla quando si aggira il paletto, poi
tutto come sopra.

5^: 1 < 1 con tiro in porta (due porte e quindi due postazioni di esercizio).
Seconda fase 25’
Si prova la difesa schierata a 4 contro centrocampo e attacco. Si cura principalmente i
Tattica movimenti senza tenere conto eccessivamente della velocità che aumenterà gradualmente
durante la prova.

I centrocampisti scambiano con gli attaccanti i quali fanno movimento per smarcarsi
Dopo 2-3 passaggi il centrocampista lancia in profondità l’esterno di fascia che va
al cross.
La difesa copre con diagonali e quando serve ad uomo e effettuata la tattica del
fuorigioco

Tutti partecipano alla esercitazione. Mentre attendono il turno si effettua una


esercitazione di scambio e lancio sulla fascia con cross.

Altro gruppo di lavoro in attesa a coppie effettua


Tecnica con passaggi di interno piede, esterno ecc.

Terza fase 15’ Tiri in porta varie posizioni


Partita a tema
Ritorno alla 5’ Tutti i giocatori eseguono il riordino del materiale utilizzato durante l’allenamento. Analisi del lavoro
svolto nella seduta odierna
calma
Seduta allenamento N.10

Allenamento Categoria Esordienti (Preparazione)


Allenatore Responsabile : BRUNI Maurizio

FASE T ESERCITAZIONE
Riscaldamento 16’ 2 postazioni: 8^ a girare:
20. Nel primo campo delle misure 15 x 15 si pongono la metà dei giocatori presenti. Detti
ragazzi effettuano il palleggio con tutte le parti del corpo cercando di raggiungere un
numero soddisfacente di palleggi.
21. Nel secondo campo stesse dimensioni si pongono gli altri ragazzi che si dividono in 2
formazioni più un giocatore con casacca diversa cole Jolly. Il gioco consiste nel possesso
palla. Il Jolly gioca con chi ha il pallone. Ogni 5 passaggi un punto.
2^ di recupero

Partita
Amichevole

Ritorno alla 5’ Tutti i giocatori eseguono il riordino del materiale utilizzato durante l’allenamento. Analisi del lavoro
svolto nella seduta odierna
calma