Sei sulla pagina 1di 60

www.gazzetta.it martedì 24 maggio 2011 1 € REDAZIONE DI MILANO VIA SOLFERINO 28 TEL. 026339 REDAZIONE DI ROMA PIAZZA VENEZIA 5 TEL.

OLFERINO 28 TEL. 026339 REDAZIONE DI ROMA PIAZZA VENEZIA 5 TEL. 06688281


POSTE ITALIANE SPED. IN A.P. D.L. 353/2003 CONV. L. 46/2004 ART. 1, C1, DCB MILANO anno 115 ­ Numero
Anno numero 120
ITALIA

ET IL C.T. MONDIALE GIOCA LA FINALE DI CHAMPIONS SUL NOSTRO SETTIMANALE INIZIATIVE GAZZETTA IN EDICOLA

Non perdete il libro


Lippi vede più United e il Dvd dello scudetto
Messi: «Noi del Barça abbiamo molta fiducia: giocheremo
per attaccare, come sempre. Io voglio vincere tutto»
3 ALL INTERNO 12 PAGINE SPECIALI SUL CALCIO INTERNAZIONALE

NAPOLI QUANTI
INTER

VVALZER
COLPI DI SCENA:
COME IN UN FILM
Corsa a Sanchez
!!! Sul piatto
ora c’è Ramirez

MAZZARRI
Per tutto il giorno si è
parlato di divorzio, poi
Ieri nuovo incontro
con l’Udinese: oltre
all’attaccante del
Bologna, i nerazzurri
offrono Mariga,
Coutinho e soldi
3 DALLA VITE A PAGINA 8

l’incontro che ha sancito MILAN


la pace. De Laurentiis La regia di Raiola
conferma l’allenatore. per Hamsik. Allegri
E Inler si avvicina incontra Asamoah
3 LAUDISA E PASOTTO ALLE PAGINE 8 E 9
3 MALFITANO ALLE PAGINE 2 E 3

JUVE A GIORNI GLI AGENTI DEL KUN A TORINO


NEMICI MIEI Aguero all’Atletico:
di LUIGI GARLANDO

Poi in serata ci hanno spiegato


lasciami andare via
che Aurelio De Laurentiis e 3 BRAMARDO, GRAZIANO, OLIVERO ALLE PAGINE 16­17
Walter Mazzarri hanno avuto un
chiarimento nei locali della
Filmauro e finalmente abbiamo IL ROMPI PALLONE
capito: era tutto un film. Ma certo, di Gene Gnocchi
non poteva essere altrimenti
questa giornata surreale. Mercato. Ghirardi ha chiesto alla Juve
L ARTICOLO A PAGINA2 3 l’altra metà di Giovinco. La Juve: «Non c’è
nessun’altra metà, è proprio alto così».

PERCHÉ
LA ROSSA
Allarme Ferrari:
aerodinamica
da rifare, le novità

NON VA
non funzionano
3 ALLIEVI E VICENTINI ALLE PAGINE 24 E 25

TENNIS A PARIGI BASKET PLAYOFF CICLISMO IL GIRO RIPRENDE DOPO IL RIPOSO


La Schiavone Che Bologna! Cronoscalata
parte forte Batte Siena
10 5 2 4>

«Questa e va sull’1­2 sul Nevegal


è casa mia» Benetton ok Occasione
9 771120 506000

per Contador
FRANCESCA SCHIAVONE

Tragedia: lo spagnolo
KELVIN RIVERS

Tondo ucciso dall’auto


3 DA PAGINA 26 A PAGINA 33
3 A PAGINA 39 3 ALLE PAGINE 36 37
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R
#
LA GAZZETTA DELLO SPORT

PRIMO PIANO PANCHINE GIREVOLI


il commento x
y DA UN ANNO ALL’ALTRO CONFERMATI
TRE MESI HANNO CAMBIATO
di LUIGI GARLANDO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
PIENI
DI SCREZI HANNO RESISTITO IN 5 CAMBIERANNO

CAGLIARI FIORENTINA INTER LAZIO MILAN NAPOLI PARMA

NEMICI MIEI Alcuni botta Donadoni Mihajlovic Leonardo Reja Allegri Mazzarri Colomba
e risposta tra
Mazzarri e

LA VERSIONE
De Laurentiis.

Marzo

RIVEDUTA...
De Laurentiis:
«La Juve si può
scordare
Mazzarri».
Mazzarri:

NAPOLI, SCE
Poi in serata ci hanno spiegato sor Alfeo Sassaroli (Adolfo Ce- «A fine anno
che Aurelio De Laurentiis e li) in «Amici miei», gli manda si tirano
Walter Mazzarri hanno avuto a monte il corteggiamento alla le somme».
un chiarimento nei locali della Signora, lo lascia rosolare in
Filmauro e finalmente abbia- campo durate la festa scudet-
mo capito: era tutto un film.
Ma certo, non poteva essere al-
to e poi, ieri, piazza lo scherzo- Aprile
ne. De Laurentiis:
trimenti questa giornata surre- «Walter mi
ale in cui, senza l’ufficialità di Al mattino il De Laurentiis re- piace perché è
un comunicato, il tecnico del capita al Mazzarri il telegram- incazzoso come

Dal divorzio
Napoli è stato prima esonera- ma dell’esonero. Non basta. Sean Penn».
to, poi licenziato per giusta Gli fa sapere che i suoi legali Mazzarri:
causa, infine riassunto. Un sono al lavoro per trasformare «Io non sono
film di burle, «Nemici miei». l’esonero in licenziamento per così sicuro
giusta causa, così se le può di rimanere

al chiarimento
Dunque c’è il Mazzarri, tosca- scordare le ultime due annuali- a Napoli».
no di San Vincenzo, terra di tà da 6 milioni lordi. E sulla
grandi burloni. E’ uno che fa panchina del Napoli ci andrà
finta di pareggiare e poi ti piaz-
za il gol-partita in pieno recu-
Gasperini. Il Mazzarri diventa Maggio
bianco come la sua camicia. De Laurentiis:

E De Laurentiis
pero: il suo scherzo preferito. Chiama il fido d.s. Bigon e im- «Mazzarri
Oppure ti fa credere che la sua plora lo sforzo della mediazio- ha un contratto:
camicia bianca ha i superpote- ne. Eccoci in serata negli uffici siamo in una
ri e quando lo vedi che si rim- della Filmauro. L’Aurelio cala botte di ferro».
bocca le maniche sotto la ne- l’asso: «Ok, ti tengo, però scor- Mazzarri:

tiene Mazzarri
ve, un po’ ti spaventi. Il Maz- dati l’aumentone e Sanchez. «Aspetto
zarri è furbo. Urla che gli pun- Ritocchino, vendo Hamsik e una chiamata
tano i fucili contro, che anche pedalare». Il Mazzarri è co- dalla società
su Ork, il pianeta di Mork, stretto ad abbozzare, ma sta per il futuro»
complottano contro il suo Na- già meditando la burla di rivin-
poli, poi se al suo Napoli fi- cita: «Aspetta che a ottobre
schiano un regalino dice che Conte perda due partite, poi
lui degli arbitri non parla. Fur-
bo il Mazzarri. Fa notare che
vedi... Ce l’ho ancora il cellula-
re della Signora». State tran-
Il presidente cercava una strada legale
Palermo e Genoa a inizio sta-
gione avevano le stesse ambi-
quilli che «Nemici miei» non
avrà meno sequel che «Amici per la rescissione per giusta causa
zioni del Napoli e che le squa- Miei».
dre che gli stanno davanti han-
no organici superiori. Quindi, Per ora il Mazzarri e il De Lau-
Gasperini, già bloccato, resta al palo
tirando le somme, ha vinto lui. rentiis sono tornati compagno-
ni. Squilla il telefono alla Fil- MIMMO MALFITANO zioni. Innanzitutto, i due incon- nulla, ma soprattutto non rivela Walter
Insomma, a forza di pensare mauro. E’ Gasperini che s’in- 5 RIPRODUZIONE RISERVATA tri che il presidente ha avuto niente del tanto atteso incontro Mazzarri,
di essere il migliore, si guarda forma: «Buona sera, presiden- con Gianpiero Gasperini. Collo- tra le parti. «Il presidente De 49 anni, viene
attorno e Napoli gli sembra te. Allora, ci sono sviluppi? La NAPOLI dIn perfetto stile napole- qui strategici, probabilmente, Laurentiis e l’allenatore Mazzar- portato in
che si sia ristretta di colpo, co- firma?» L’Aurelio imposta una tano, proprio come quelle sce- voluti da De Laurentiis per ave- ri a campionato ultimato, com- trionfo dai
me una maglietta lavata male. voce da Lello Mascetti (Ugo neggiate col colpo di scena fina- re pronto il piano B nel caso in petizione sempre ritenuta prio- giocatori del
Allora mette in canna lo scher- Tognazzi) e risponde: «Tara- le, strappalacrime. Una stretta cui il proprio allenatore non ritaria, hanno avuto un chiari- Napoli dopo
zo: me ne vado alla Juve. In- pìa tapiòco! Prematurata la su- di mano, probabilmente anche avesse accettato le sue condizio- mento che li ha rafforzati nei lo- la matematica
contra la Signora di nascosto, percazzola, o scherziamo? Co- un abbraccio per sancire la pace ni. Resta comunque la delusio- ro rapporti interpersonali. Do- qualificazione
fa il piacione con la camicia me se fosse antani anche per fatta. Così, dopo due mesi d’in- ne di chi ha accarezzato per una po due anni di fattiva collabora- diretta
bianca e intanto a Napoli parla lei soltanto in due, oppure in certezze e 4 ore di faccia a fac- settimana il sogno Napoli per zione, che ha portato il Napoli in Champions
di Champions e di futuro. Solo quattro anche scribài con co- cia, Aurelio De Laurentiis ha de- poi ritrovarsi stritolato nella in Champions League anticipa- FOTOCUOMO
che gli scappano un paio di im- fandina?» Il Mazzarri se la ri- ciso che Walter Mazzarri reste- sua stessa morsa. tamente rispetto ai programmi,
barazzi in conferenza stampa de che quasi si strozza. Poi rà l’allenatore del Napoli alme- il presidente e il tecnico, hanno
e quella lenza del De Laurenti- escono insieme e raggiungono no per la prossima stagione. Il comunicato È arrivato una gettato le basi di una nuova col-
is fiuta la trappola, lo punta e la stazione Termini dove pren- Una conclusione sorprendente, mezz’ora dopo la fine dell’incon- laborazione per continuare nel
non lo molla più. L’Aurelio ha dono a schiaffi i pendolari in che ha dell’incredibile e che tro della triade. Un papello che programma di costruzione e cre-
la flemma elegante del profes- partenza per Napoli. apre ad una serie di considera- non chiarisce assolutamente scita del secondo quinquennio,
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R #

Sono solo sette le squadre che hanno finito la stagione con lo stesso allenatore ATALANTA CATANIA CESENA CHIEVO LECCE PALERMO ROMA SIENA
con cui cominceranno il prossimo campionato. Tra queste sette, solo cinque Delneri Rossi Simeone Torrente Pioli Di Francesco Giampaolo Corini Zenga 5% Torrente Atzori Torrente Ancelotti Bielsa Beretta Marino
hanno mantenuto la stessa guida tecnica rispetto ai nastri di partenza della 70% 20% 20% 20% 40% 5% 35% 20% Di Carlo 10% 5% 10% 10% 30% 10% 40%
stagione appena conclusa: Fiorentina, Lazio, Milan, Napoli e Udinese. De 50% Mutti
Tra gli otto confermati, Donadoni, Leonardo e Colomba sono subentrati Canio Wenger
5% 10%
a campionato in corso sulle panchine di Cagliari, Inter e Parma 20%
UDINESE BOLOGNA GENOA JUVENTUS Pioli Marcolin Ficcadenti Giampaolo Atzori Maran Pioli Atzori Sannino Gasperini Sannino Deschamps Pioli Atzori Sannino
Guidolin Bisoli Malesani Conte 10% 20% 20% 35% 20% 30% 15% 20% 15% 30% 50% 20% 30% 20% 30%

ENEGGIATA E INLER che dovrà cogliere quelle tra- to giovani, meglio se talentuo- OGGI L’INCONTRO DECISIVO CON L’UDINESE

w Metà Denis più 12,5 milioni


sformazioni in essere e in fieri si. Insomma, le dichiarazioni
nel mondo del calcio, sempre dell’ultima settimana e il clamo-
nel rispetto del fair-play voluto roso dietro front dell’allenatore
da Platini». L’imbarazzo è forte hanno convinto De Laurentiis a NUMERO
E’ lo svizzero il primo colpo
e non ammette commenti: colpi- ritentare ancora, a dare a Maz-
rebbero dentro. zarri l’opportunità di misurarsi
Resa incondizionata È la crona-
ca di una giornata incredibile,
vissuta senza grandi colpi di
nell’Europa che conta. Resta al
palo, invece, Gianpiero Gasperi-
ni. Aveva accolto con entusia-
smo l’invito del presidente, ma
4
gli allenatori
5 RIPRODUZIONE RISERVATA pions, quella manifestazione che ha ap-
pena assaporato nello scorso agosto,
scena fino alle prime ombre del- in meno di 24 ore s’è ritrovato a dell’era De NAPOLI dNel giorno della riconferma uf- partecipando ai preliminari. Palombo è
la sera, quando dalla Filmauro dover gestire una delusione, di- Laurentiis che ha ficiale di Walter Mazzarri s’è parlato an- il centrocampista che dovrebbe garanti-
arriva la notizia: Mazzarri è a remmo, inaspettata. acquistato la che di mercato. L’ha fatto il presidente re forza e tecnica in mezzo al campo.
colloquio col presidente alla società nell’estate De Laurentiis nel corso dell’incontro L’altra alternativa riguarda Blerim Dze-
presenza di Riccardo Bigon. Pressione squadra Sulla decisio- 2004: Ventura, avuto con il tecnico e il d.s. Riccardo Bi- maili, a metà tra Parma e Torino. Con il
Possibile? Altroché, è possibile ne di De Laurentiis ha inciso Reja, Donadoni e gon. Nelle ultime ore è ritornato d’attua- club emiliano c’è già stato un primo con-
eccome. Le ore precedenti era- molto il parere dei giocatori. Mazzarri lità il nome di Gokan Inler (foto ANSA). tatto, mentre con Cairo il discorso è sta-
no state scandite da un’infinità Racconterà tutte le sue verità, Aurelio De Laurentiis ha riparlato con to rinviato a dopo la fine del campiona-
di voci che parlavano dell’immi- Mazzarri, nell’attesa conferen- Giampaolo Pozzo che è fermo sulla ri- to di serie B.
nente esonero dell’allenatore, za stampa di fine stagione. Sarà chiesta fatta qualche mese fa: 15 milioni
della volontà di De Laurentiis quello il giorno in cui rivelerà il di euro. In un primo momento c’era sta- Affari conclusi Ha due contratti in cassa-
di provare a ottenere la risolu- perché di certi atteggiamenti to l’irrigidimento del Napoli dinanzi ad forte, Riccardo Bigon. Sono quelli di
zione del contratto per giusta una cifra ritenuta troppo esosa. Ma qual- Tim Matavz, 22 anni, attaccante del Gro-
che ne hanno compromesso
causa. E nessuno avrebbe mai cosa è cambiato negli ultimi giorni. Ieri, ningen, squadra con la quale ha disputa-
l’immagine. Un’ingenuità, di-
immaginato un epilogo a lieto infatti, il diesse friulano Larini ha con- to 65 partite nelle ultime due stagioni,
fine. Sono servite 4 ore di con- ciamolo pure, che avreb- fermato i colloqui tra i due presiden- realizzando 31 reti. Si tratta di una pun-
fronto ai due per riscoprirsi in- be potuto pagare cara se ti. Quello napoletano ha rilanciato ta dal fisico possente, abile nel gioco ae-
namorati, compatibili per le esi- De Laurentiis non aves- proponendo 12,5 milioni di euro in reo. Di nazionalità slovena, fa parte del-
genze del Napoli. E in quel tem- se deciso di irrompere contanti e la cessione dell’altra me- la nazionale del suo Paese con la quale
po il presidente ha costretto sul set e modificare il co- tà di German Denis, l’attaccante ha giocato 8 gare, segnando 3 gol. L’al-
Quattro ore di faccia Mazzarri alla resa. Le richieste pione di una sceneggia- che l’Udinese ha rilevato nella pas- tro acquisto concluso è quello di Federi-
faccia negli studi del tecnico sono state smontate ta che rasenta un’imba- sata stagione. A conferma della vo- co Fernandez, 22 anni, difensore del-
romani della Filmauro punto per punto, a cominciare razzante comicità. Re- lontà del Napoli di chiudere al più l’Estudiantes. Bigon ne ha definito l’in-
sta comunque l’ultimo
per sancire la pace dall’adeguamento economico
atto, la conferenza di
presto questa trattativa c’è la notizia gaggio nello scorso mese di gennaio in
del contratto. Mazzarri avreb- di un appuntamento fissato per oggi un blitz in Argentina subito dopo Nata-
anche alla presenza be voluto che il suo stipendio Mazzarri. Intanto il d.s. Bigon tra le due società, pronte a definire gli le. Il centrale è cresciuto nelle giovanili
del d.s. Bigon. fosse stato portato da 1,8 a 3 mi- racconta: «Non è stata una mis- accordi intavolati in questi ultimi inten- dell’Estudiantes ed ha esordito con la na-
sione impossibile, le due parti
E ora si aspettano le lioni di euro a stagione, ma s’è
avevano intenzione di prosegui-
si giorni. zionale maggiore. L’ultima novità ri-
dovuto accontentare di un ro- guarda il riscatto di Yebda che era in
spiegazioni ufficiali busto premio per la qualifica- re insieme ed al primo vero in- Idea Palombo C’è anche il capitano della comproprietà con il Benfica. La notizia è
zione in Champions. Avrebbe contro c’è stato il chiarimen- Sampdoria in cima alle preferenze per stata ufficializzata dallo stesso d.s., per-
voluto delle precise garanzie to. Noi sapevamo che l’im- rinforzare il centrocampo. Nonostante ché su questa trattativa c’era stata un’in-
sul piano tecnico, grazie ad ac- portante era sedersi e parla- il giocatore abbia rinnovato qualche me- comprensione per un errore di traduzio-
quisti mirati e investimenti so- re». L’attesa per le parole di se fa il contratto col club di Garrone, sa- ne di alcune dichiarazioni rilasciate dal
stanziosi, ma ha accettato di Mazzarri diventa spasmodi- rebbe abbastanza interessato alla possi- centrocampista ad un giornale algerino.
continuare a lavorare al proget- ca. bilità di giocare a Napoli e in Cham- mi.mal.

1 solo prodotto, metà tempo,


Foto Gianni Dal Magro

più risparmio.
Dalla nostra esperienza
tutte le soluzioni per voi.

2in1
Planitop Rasa&Ripara
• malta cementizia fibrorinforzata a presa rapida PRODOTTI
per rasare e ripristinare il calcestruzzo
• per superfici orizzontali e verticali
anche in spessori elevati e
regolarizzazione delle superfici circostanti
1 solo prodotto per rasare • ottimo effetto estetico
e ripristinare il calcestruzzo. • riduzione dei tempi di esecuzione dell’intervento grazie alla
Rapido, durevole e certificato. buona lavorabilità e al rapido indurimento
• migliore conservazione del prodotto nel tempo grazie al sacco
impermeabile sottovuoto
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R #

PRIMO PIANO PANCHINE GIREVOLI


DOPO L’ESONERO PER IL TECNICO ITALIANO NESSUNA PROPOSTA DALLA SERIE A sa: sarebbe disposto a lavorare
anche al West Ham, fresco di
caduta in Championship. L'al-

Ancelotti tratta la risoluzione col Chelsea ternativa poteva essere la Spa-


gna, un Real orfano di Mou-
rinho, ma il portoghese non si
muoverà da Madrid. Dall'Ita-
aumentate le speranze di ripor- venerdì guiderà la nazionale nel 2012. Lo stile di Abramovi- lia, nessuna offerta. I nuovi di-
Per la sostituzione tare a Londra il santone olan- della mezzaluna in Belgio. L'al- ch è risaputo: quando licenzia rigenti della Roma avevano
favorito Hiddink dese, 64 anni, selezionatore
della Turchia, chiamato d'ur-
ternativa è Leonid Sluckij, tec-
nico del Cska Mosca, emergen-
un allenatore, paga tutto e su-
bito. In cambio, chiede la fir-
pensato a lui a Natale, ma ora
sono orientati su un «costrutto-
genza da Abramovich nel feb- te della scuola russa. ma su un documento in cui il re» e non su un «gestore». La
STEFANO BOLDRINI braio 2009 per affidargli la tecnico esonerato s'impegna a Roma non l'ha mai contattato.
5 RIPRODUZIONE RISERVATA panchina dei Blues dopo il flop Retroscena Ancelotti ha tra- non allenare in Premier per un Ancelotti, che domenica ha
di Scolari. «Vedremo, vedre- scorso il primo lunedì da disoc- anno. Ancelotti non ha però in- parlato con Galliani («Troverà
LONDRA (Inghilterra) dUn faccione mo», ha detto Hiddink, che fi- cupato a Londra. E' stato avvi- tenzione di rinunciare all'In- sicuramente una grande pan-
tira l'altro. Via Ancelotti, den- no alla scorsa settimana sem- stato in sede e il Chelsea sareb- ghilterra e non firmerà vincoli china» ha detto l’a.d. rossone-
tro Hiddink: nel Chelsea van- brava orientato a rifiutare l'of- be orientato ad avviare la trat- che limitino la sua libertà. An- ro), potrebbe restare fermo, in
no sempre di moda le teste pe- ferta del Chelsea — di cui è tativa per definire la risoluzio- celotti preferisce restare a Lon- attesa di una proposta convin-
santi. Nelle ultime ore, sono consulente di mercato — e che ne del contratto, in scadenza dra, dove ha acquistato una ca- Carlo Ancelotti, 51 anni REUTERS cente.

s
venerdì, quando Sabatini sarà

Roma: attesa Pioli


LAZIO
ripartito dal Sudamerica. Intan-
to l’ex tecnico del Chievo si sco-
pre: «Non nascondo che Roma
è una piazza difficile — ha det-
IN LIZZA Tra Lotito e Reja
to in serata —, ma sono convin-
intesa raggiunta
Ma restano in lizza
to di fare bene. Non mi illudo,
ma spero di avere questa possi-
bilità». Sabatini ha in program-
ma anche un incontro con Mon- «Ripartiremo»
tali e una visita a Trigoria, dove

i nomi stranieri
conoscerà i giocatori e augure-
rà buona fortuna a Montella. V Il tecnico sul campionato:
Bielsa resta un nome spendibi-
le, anche se la concorrenza del
Stefano Pioli
sarà ricontattato
«Anche senza Champions
Siviglia è concreta. Su De- tra giovedì e abbiamo fatto un’impresa»
L’ex Chievo: «Potrei fare bene». Deschamps e schamps ha parlato un suo ami-
co, Angelo Di Livio: «Ha avuto
venerdì, quando
Sabatini sarà STEFANO CIERI
un contatto con Sabatini qual- ripartito dal
Bielsa ancora in corsa. De Rossi verso il rinnovo
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
che giorno fa — ha spiegato a Sudamerica
Teleradiostereo — e sarebbe di- ROMAdVoltare pagina e ripartire. Nonostante
ALESSANDRO CATAPANO sponibile ad allenare la Roma. un epilogo che continuerà a bruciare per parec-
MASSIMO CECCHINI Presto si risentiranno». Dalla chio tempo. Ma la Lazio prova ad andare avan-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
Francia dicono voglia lasciare ti. Anzi, ha già cominciato a farlo.
Marsiglia, ma il corteggiamen-
to del Lione è allettante».
ROMAdC’è un Thomas DiBene- Garanzia Reja «Col presidente Lotito ci incontre-
detto che pensa in grande: «Il remo presto (appuntamento previsto per oggi o
Outsider Eccoci nell’universo
nostro obiettivo è quello di vin-
dei «se». Se Ancelotti accettas- V domani, ndr) e pianificheremo il mercato», ha
cere lo scudetto». Peccato che se un ridimensionamento, se Didier annunciato Edy Reja a Lazio Style Radio. Sarà
al nome si debba far seguire Wenger fosse esonerato dall’Ar- Deschamps anche l’occasione per formalizzare l’intesa tra i
uno junior che, se da un lato senal, se Emery accettasse di la- ha avuto un due, sulla quale ormai non ci sono più dubbi:
stempera gli entusiasmi, dall’al- sciare Valencia, se Delio Rossi contatto con il «Resto qui — sempre Reja —, col presidente sia-
tro fa ben sperare, in attesa che fosse metabolizzato meglio dal- d.s. e sarebbe mo d’accordo su tutto. C’è solo da mettere la
papà Tom senior diventi presi- la piazza... Ma fino alla prossi- disponibile per firma, ma è davvero una semplice formalità».
dente della Roma. E se da Ra- ma settimana difficilmente si la panchina La conferma di Reja è la migliore garanzia per
pallo il figliolo è ottimista, Ro- deciderà. la Lazio. Difficile trovare un allenatore che porti
sella Sensi da Milano, dove con- 90 punti in un anno e mezzo: 24 nella parte fina-
tinua a gestire la partita dei di- De Rossi, Baldini e Pallotta Tan- le dello scorso campionato e 66 (record nell’era
ritti tv e gioca l’altra per la presi- te incertezze, e una possibile Lotito) quest’anno. «Dispiace aver perso così la
denza della Lega, parla da ex. svolta. Bocciato per motivi di- Champions — l’analisi del tecnico —. Ma quan-
«Accogliamo a braccia aperte i sciplinari in azzurro, De Rossi do l’amarezza svanirà, resterà solo la portata di
nuovi proprietari, ci aspettia- vuole restare, e avrebbe comu- quanto abbiamo fatto. Adesso sembra cosa, col
mo grandi cose da loro. Hanno nicato la decisione ai compa- V tempo si capirà che è stata un’impresa».
una enorme responsabilità, la gni. Se fosse vero, significhe- Unai Emery,
Roma per i tifosi è una cosa uni- rebbe che il giocatore per rinno- allenatore del Furia Lotito Chi fa fatica a digerire il verdetto
ca». vare il contratto ora è disposto Valencia, è un finale è Claudio Lotito. Il presidente ha però pre-
ad abbassare le pretese. E men- altro tecnico nel ferito evitare una polemica diretta col Milan per
Pioli, Bielsa & Co. Proprio vero. tre Sabatini cerca talenti in Ar- mirino. Come l’esito della sfida di Udine: «Non sono io che
Per questo la questione della gentina, Franco Baldini aspet- Wenger devo dire se le cose sono state fatte in modo
scelta allenatore si è fatta sem- ta di conoscere James Pallotta, dell’Arsenal corretto o scorretto». Il patron è pronto a riparti-
pre più delicata e prenderà an- l’incontro potrebbe avvenire re, ma avverte: «I programmi per la prossima
cora qualche giorno. Il fixing at- domani a Londra. Un altro pez- stagione sono legati alla partecipazione in Euro-
tuale recita questo: Stefano Pio- zo del mosaico a stelle e strisce pa League. Se fossimo andati in Champions sa-
li sarà ricontattato tra giovedì e Thomas DiBenedetto, nato a Boston, compirà 62 anni il 3 giugno EPA che sta nascendo. rebbe stato diverso».
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

PRIMO PIANO PANCHINE GIREVOLI


s
lo e Maran (Vicenza).

Palermo sceglie:
TRATTATIVE SAMP: IDEA DIAMANTI
Sviluppi Lecce In attesa di svi-
luppi sul fronte societario, il
Lecce prende tempo per la scel-
OBIETTIVI Il Siena si fionda
ta di d.s e tecnico. Come re-
su Piovaccari
c’è Sannino in pole sponsabile dell’area tecnica re-
sta nel mirino Cristallini (Vi-
cenza), legato soprattutto a Fe-
nucci, attuale a.d. del Lecce
(che sembra, però destinato al-
Floro: ancora Genoa
Ma Zamparini non molla del tutto l’idea Gasperini la Roma). Ma come d.s. è in
corsa anche Osti (ex Atalanta). R Preziosi vuole riscattare la punta
Chievo: in ballo pure Corini. Per il Lecce c’è Di Carlo Per l’allenatore, il Lecce segue
soprattutto Di Carlo, Atzori,
Federico
Piovaccari
Jimenez: il Cesena offre 5 milioni
Torrente, Sannino e Montella; 26 anni, 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
FRANCESCO CARUSO e, a parte i soliti Giampaolo e attaccante alla
FILIPPO DI CHIARA
5 RIPRODUZIONE RISERVATA L CLIC Ventura, nelle ultime ore è
spuntata pure l’idea Zenga.
prima stagione
nel Cittadella
LAPRESSE
MILANO dAtalanta e Siena si preparano al ritorno
in A. A Bergamo è certo il ritorno di Cigarini (Sivi-
glia, via Napoli), può rientrare anche Donati (Ba-
dDiciamola tutta, se domeni- DEPOSITO CONTRATTI Tris per Cesena Un terzetto in ri), piace il portoghese Yago Fernandez, difensore
ca è calato il sipario sul campio- POSSIBILE DA LUGLIO ballo a Cesena per il dopo Fic- centrale del Malmoe. Attivissimo anche il Siena: no-
nato, il mercato delle panchi- CHIUSURA AFFARI cadenti: Giampaolo, Atzori e, to l’interesse per le punte Bertani e Gonzalez del
ne è iniziato già da un mese. IL 31 AGOSTO (ORE 19) come accennato, Pioli; sfuma- Novara, il nome nuovo è Piovaccari, capocannonie-
Nelle prossime ore il Genoa an- ta la pista Ventura. re di B con 21 reti e nel mirino anche della Sampdo-
nuncerà Malesani. Ma con so- La sessione estiva del ria (a proposito: i blucerchiati puntano forte sul tre-
le 7 conferme, è chiaro come lo calciomercato prenderà il Neopromosse e retrocesse Nel quartista del Brescia, Diamanti).
scenario sia in piena evoluzio- via venerdì 1 luglio (e da fine settimana è in agenda l’in- R
ne. quel giorno sarà possibile contro Percassi-Colantuono: il Massimo Varie La Dinamo Kiev cerca una prima punta in Ita-
depositare i contratti in presidente non accetterà la ri- Donati lia: ieri incontro con Caracciolo, il Brescia chiede 5
Dopo Rossi Zamparini ci ha abi- Lega). Comproprietà: dall’1 chiesta di prolungamento for- 30 anni milioni, il giocatore 2. Il Parma farà sua la metà di
tuato alle sorprese, partiamo al 24 giugno, accordo o mulata dal tecnico. Quindi per centrocampista, Giovinco, a breve incontrerà l’Udinese per discute-
quindi da una certezza: Delio buste. Chiusura degli l’Atalanta c’è Delneri in pole, negli ultimi due re di Candreva; in difesa i primi obiettivi sono Ma-
Rossi non sarà l’allenatore del affari il 31 agosto alle ore Delio Rossi e Pioli in 2ª fila. A campionati al siello (Bari) e Moras (Bologna). La Lazio è vicina a
Palermo e in questo momento 19. Sessione di riparazione Siena presto gli incontri con i Bari chiudere per l’esterno Lulic (Young Boys) e per il
sono in netto rialzo le azioni già fissata: dal 3 al 31 possibili eredi di Conte: del lot- centrocampista Cana (Galatasaray); su Lichtstei-
del tecnico del Varese, Sanni- gennaio 2012. to fanno parte Marino (in po- ner oltre alla Juve c’è pure il City. Il Cesena vuole
no che arriverebbe in coppia Giuseppe Sannino, 54 anni LAPRESSE le, con lui potrebbe arrivare il riscattare Jimenez dalla Ternana e offre 5 milioni
col d.s. Sogliano. Ma Zampari- pupillo D’Agostino dalla Fio- (la richiesta è 7); il portiere Antonioli sta per rinno-
ni non ha mollato del tutto nel viaggio a Buenos Aires. I Punto Chievo Tra domani e ve- rentina), Atzori e Sannino. Infi- vare. Oggi incontro Genoa-Udinese per il riscatto di
l’idea Gasperini, in ballo anche due si incontreranno e al 90% nerdì Pioli si incontrerà con il ne le retrocesse. Bari: potreb- Floro Flores, può entrare nel giro Forestieri.
Mutti (Bari), Torrente (Gub- si diranno addio. Il Cholo è le- d.s. Sartori e il presidente Cam- be restare Mutti. Brescia: oggi
bio) e Atzori (Reggina). gato da un altro anno di con- pedelli: sarà il vertice decisivo incontro Corioni-Iachini, oltre Mosse Bologna Piacciono Biabiany e l'ala della Ro-
tratto ma si va verso la risolu- per decidere se andare avanti. alla scelta interna (Maifre- ma, Caprari. In uscita Britos (Genoa in pole) e Gi-
Mosse Catania Simeone è ripar- zione. Per il futuro in pole posi- Pioli si è già incontrato con la di-Javorcic) il presidente valu- menez (estero). Chiesto a Mudingayi (a scadenza
tito per l’Argentina e fra oggi e tion, anche se le quotazioni Roma e ha altri estimatori in ta Torrente (Gubbio) e Nicola nel 2012) di spalmare il contratto (ingaggio da
domani incontrerà l’a.d. del hanno perso terreno, rimane Serie A (Cesena e Atalanta). (Lumezzane). Samp: circola- 800.000 a stagione). Sul portiere Viviano c’è pure
Catania, Lo Monaco, che lo ha Marcolin. A ruota seguono Tor- Se sarà divorzio, il Chievo vire- no i nomi di Ficcadenti, Rossi, l’Arsenal.
preceduto di un paio di giorni rente, Montella e Ficcadenti. rà su uno tra Corini, Giampao- De Canio e Colantuono. Calvi-Di Chiara
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCATO

Milano
Da sinistra, Kwadwo
Asamoah e Alexis
Sanchez, entrambi
22 anni LAPRESSE

ASSALTO AI
GIOIELLI DI
Udine

w Vertice per Sanchez w C’è anche Allegri


I NUMERI I NUMERI

12 L’Inter ha calato 2 nella festa friulana


pure l’asso Ramirez
i gol realizzati
da Sanchez in 31
partite: per il
cileno è record
di Asamoah
i gol realizzati
da Asamoah,
che è andato a
segno contro
personale, visto Ieri altro incontro con l’Udinese: rilancio nerazzurro alla 35a contro Incontro al ristorante fra il tecnico del Milan e l’agente
che al massimo la Fiorentina e
ne aveva segnati Sul piatto l’uruguaiano del Bologna, Mariga e soldi alla 37a contro il del ghanese. Pozzo frena: «Per ora nessuna offerta»
5 (l’anno scorso) Chievo
MATTEO DALLA VITE S La comproprietà Il ventenne DAL NOSTRO INVIATO S gi in Lega, nelle ultime settima-
CARLO LAUDISA Gaston uruguaiano ha fatto capire più MARCO PASOTTO Massimiliano ne il Milan ha mantenuto con-

6,73 6,17
5 RIPRODUZIONE RISERVATA Ramirez, 20 volte di non voler restare al Bo- 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
Allegri, 43 tatti frequenti con l’agente del
anni, fantasista logna, che fra l’altro non ha anni, allenatore ragazzo. Non è l’unica pista
MILANO dUn patto di ferro con uruguaiano del molti argomenti per convincer- del Milan capace per la mediana rossonera del
UDINE dNon sarà una cosa sem-
la media voto l’Udinese per contrastare l’of- Bologna, lo. Dunque, una volta che il la media di vincere lo 2011-12, ma il ghanese è ai pri-
plice, e soprattutto non sarà mi posti della lista. L’incontro
di Sanchez in fensiva della Juventus. L’Inter potrebbe entrare club rossoblù avrà pagato al voto scudetto
Peñarol la terza rata per il suo una cosa veloce. La pista però di una settimana fa tra il d.s.
campionato: è la lo ha consolidato ieri, ed è suc- nell’affare stagionale del resta assolutamente viva e vali- al primo anno
migliore della cesso con un incontro fra i verti- Sanchez tra acquisto (750-800 mila euro), ghanese, che sulla panchina Braida e Vagheggi è l’indizio
potrà disporre interamente del da. Il corteggiamento del Mi- più evidente delle strategie di
Serie A, davanti ci nerazzurri e Gino Pozzo, fi- Inter e Udinese quest’anno ha lan a Kwadwo Asamoah, di- rossonera
a Julio Cesar glio del patron friulano: solo LAPRESSE giocatore e valutare a chi ceder- giocato tutte le LINGRIA via Turati. Senza dimenticare
lo. E le soluzioni potrebbero es- screto ma costante, prosegue l’ultimo commento di Galliani
(6,5) e Eto’o un ulteriore abboccamento, 38 partite di con una sorta di navigazione a
(6,49) sere due. La prima? L’Inter ac- campionato sul ghanese: «Al momento è
magari un avvicinamento, fat- vista, in attesa di capire quan- no». Al momento, appunto.
quista dal Bologna la compro-
to sta che l’Inter resta ragione- prietà di Ramirez e destina il do si alzerà il vento giusto. Al
volmente ottimista per l’affare giocatore all’Udinese. In que- momento sono tante le variabi- Non più di due Il pallone fra i

35
milioni
Sanchez. Anche se la Juve non
molla: il cileno è uno dei primi
della lista di Antonio Conte e
per sfidare i concorrenti il club
sto, il club nerazzurro potreb-
be essere agevolato conceden-
do al Bologna una sorta di prio-
rità su Viviano e Krhin. La se-
15
milioni
li, specialmente sulla sponda
Udinese. Ecco perché la diri-
genza milanista si limita a dire
che il ragazzo sareb-
piedi ce l’ha ovviamente l’Udi-
nese. In vista dei preliminari
di Champions, i Pozzo devono
capire quanti big «sacrificare»
è la valutazione bianconero ha pronti 30 milio- è la valutazione be uno di quei gio-
conda? Inter e Udinese potreb- senza incidere troppo sulla
di Sanchez. ni. Niente male come ultimo as- di Asamoah, catori funzionali
bero anche decidere di acqui- qualità della rosa. L’intenzio-
«Ma vale anche sempre che al gioco di Allegri,
salto, anche perché l’Udinese, stare insieme il cartellino di Ra- ne è di non superare i due
di più, quanto mirez: comproprietà secca, l’Udinese decida senza spingersi oltre. elementi e fra questi non ci
si sa, farà in modo di capitaliz-
Messi», con l’accordo di lasciare il gio- di privarsi del sarebbe Asamoah, che l’Udi-
ha dichiarato il zare il più possibile: domenica centrocampista
Giampaolo Pozzo ha detto catore a Udine, per compensa- Alla finestra Intanto, anche il nese preferirebbe tenere an-
presidente Pozzo re la partenza di Sanchez. ghanese tecnico rossonero ha stabilito cora. Condizionale d’obbli-
d’aver rifiutato una proposta
Un’alternativa tecnica e tattica un contatto con l’entourage go, perché in presenza del-
da 35 milioni.
compatibile con le esigenze di del nazionale ghanese. L’altra l’offerta giusta i Pozzo valu-
Guidolin, da integrare con notte a Udine dopo la partita terebbero l’affare. «Io vorrei
Nuovo fronte Ma l’Inter ha altri Allegri ha cenato nello stesso
argomenti a suo favore, a co- una contropartita da parte che le cessioni importanti non
dell’Inter in denaro e gioca- ristorante dove si trovavano fossero più di una o due — con-
minciare dal lunghissimo cor- Kwadwo e il suo procuratore
tori. E se Coutinho non ferma Gianpaolo Pozzo —.
teggiamento al club e al gioca- convince sino in fondo (e Vagheggi, col quale si è intrat- Poi va detto: morto un papa se
tore, con netto anticipo su tut- l’Inter lo cede solo in pre- tenuto brevemente. Definirlo ne fa un altro. Ma penso che
ti. E non è escluso che il feeling stito), interessano più briefing di mercato sarebbe Asamoah rimarrà, per ora non
con l’Udinese porti a investi- Mariga (che proprio Gui- fuori luogo (anche perché non abbiamo ricevuto offerte». Il fi-
menti comuni per favorire il dolin ha lanciato a Par- è Allegri il deputato a farlo), glio del patron, Gino, lascia
passaggio di Sanchez all’In ma) e alcuni Primave- chiamiamolo un incontro cor- aperta ogni ipotesi: «Vorrem-
ter: ad esempio per il gio- ra nerazzurri: Crise- diale in vista di possibili svilup- mo tenere i giocatori migliori
vane talento Gaston Ra- tig e Alibec tra gli pi. Infatti, al di là degli «embar- ma vanno valutati anche gli in-
mirez. altri. ghi» di mercato causati dai liti- teressi di questi ragazzi».
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

MERCATO
io il suo agente: il Brescia fece
y
Milan-Hamsik un grande investimento e il Na-
poli fu bravo ad anticipare le
grandi». E ora? Fine delle tra-
smissioni. Raiola non va oltre.
Anche perché nel frattempo
È STATO
ANCHE AL
STASERA A SAN SIRO
Vecchie glorie
contro la Sla
taccuino
UNDER 21

Raiola in regia
Hamsik ha lasciato Napoli per BRESCIA Caroppo e Rossi
le vacanze. Qualche giorno a le novità di Ferrara
MILANO «Tutti per Stefano
casa, poi s’aggregherà alla sua dSono il portiere Caroppo e il cen
Borgonovo». Questa sera a
nazionale. Quindi il giocatore Marek Hamsik è trocampista Fausto Rossi le novità
San Siro, dalle 20 in poi,
sarà lontano da un ambiente nato a Banska dell’Under 21 di Ciro Ferrara per il
scenderanno in campo tanti
L’affare entra nel vivo: l’agente di Ibra può che evidentemente fatica ad ac-
cettare l’idea di un addio.
Bystrica
(Slovacchia) il
campioni del passato recente
per la prima di tre amichevoli
torneo di Tolone, in programma dal
l’1 al 10 giugno. Gli azzurrini sono in
27 luglio 1987. seriti nel gruppo A con Costa d’Avo
aiutare i rossoneri. E Marek punta i piedi Bigon smorza Non a caso ieri il
d.s. azzurro Riccardo Bigon, in-
In Italia arriva
benefiche (giovedì al
Rigamonti di Brescia, martedì rio, Portogallo e Colombia.
giovanissimo: prossimo al Sinigaglia di Questi i 20 convocati: portieri: Ca
CARLO LAUDISA tervenendo a Sky Sport 24, ha il Brescia lo roppo (Verona), Silvestri (Chievo),
Como) con lo scopo di
allontanato l’idea di una cessio- acquista infatti Viotti (Triestina); difensori: Caldiro
claudisa@gazzetta.it raccogliere fondi a favore
ne del centrocampista che a 17 anni e lo fa la (Vitesse), Capuano (Pescara),
della Fondazione Borgonovo,
5 RIPRODUZIONE RISERVATA qualche mese fa era già stato esordire in Serie Crescenzi (Crotone), Donati (Lec
che li utilizzerà nella lotta
sul punto di trasferirsi al Liver- A il 20 marzo ce), Mori (Empoli), Santon (Cese
MILANO dAssociate al nome di contro la Sla, in collaborazione
pool: «Conosco bene Marek, 2005 contro il na); centrocampisti: D’Alessandro
Marek Hamsik quello di Mino con Fondazione Milan. Fra gli
abbiamo un rapporto splendi- Chievo. Con il (Livorno), Fabbrini, Saponara e So
Raiola. Poi, accostate il Milan altri, scenderanno in campo
do. È un professionista esem- Brescia segna riano (Empoli), Marrone (Siena), Mi
allo slovacco del Napoli e il ri- Allegri, Tassotti, i fratelli
plare. Lui sa cosa pensa la so-
sultato è eccitante per i tifosi 10 gol in 65 Baresi, Maldini, Dida, Boban, suraca e Fausto Rossi (Vicenza);
cietà di lui e noi sappiamo i
rossoneri e devastante per suoi pensieri. Non credo ci sa- partite in A (più Di Canio, Donadoni, Serginho, attaccanti: Borini (Swansea), De
quelli azzurri. Che Hamsik ab- ranno problemi. Ha dimostra- 2 in coppa Italia, Vieri. L’ingresso è libero. stro e Paloschi (Genoa), Gabbiadini
bia voglia di fare una nuova to il suo attaccamento a questa compreso il (Cittadella).
esperienza dopo quattro sta- squadra, e poi lui si trova bene primo della sua
gioni al San Paolo è ormai no- a Napoli». carriera italiana, IL CORSO
to. E il club di via Turati ha sub- contro il Milan). «Ancora in carriera»
dorato il colpaccio, tanto più Braccio di ferro Ma questa foto- Nell’estate 2007 LA PAGINA MILAN
che Allegri allenerebbe volen- passa al Napoli, con Toldo e Di Biagio
grafia della situazione potreb-
tieri il talento sbocciato nel be essere superata. Negli ulti- con cui realizza Su Facebook dGigi Di Biagio e Francesco Toldo
41 gol in 143 sono i due ex più illustri tra i 31 stu
Brescia.
E partiamo proprio da quest’in-
mi giorni Hamsik ha già comu-
nicato al presidente De Lauren- partite di 4 milioni di fan denti di «Ancora in carriera», il cor
dizio per spiegare questa avvin- tiis e al tecnico Walter Mazzar- campionato (più MILANO Solo due mesi fa era so organizzato a Coverciano dal
cente storia di mercato. Dome- ri la sua idea. Anche il suo pro- 4 tra coppa stata toccata quota 3 milioni: l’Aic e dallo Studio Ghiretti per lo
nica scorsa Mino Raiola, agen- curatore Venglos è informato Uefa ed Europa ieri sono stati raggiunti i 4 sviluppo delle competenze mana
te di Ibra, Balotelli, Robinho (e dell’evoluzione dei fatti. Il Mi- League). milioni di fan. La pagina geriali. I due ex azzurri, con Protti,
non solo) interrogato sulla sua lan resta alla finestra, per ora. ufficiale del Milan su Tosto, Cardone, Pecchia, Bressan
prossima estate è stato lapida- Ma prepariamoci a nuovi immi- Facebook e Borgobello, studieranno materie
rio: «Sto lavorando a un altro nenti sussulti. È una settimana (www.facebook.com/acmilan) come bilancio, gestione di un cen
grande colpo per il Milan». Nul- cruciale per il futuro di «Ma- continua a crescere, aiutata tro sportivo, risorse umane, psico
la di più. Ma ieri in Lega, di rekiaro». E il Napoli sa di dover ovviamente dalla conquista logia e marketing: tre sessioni di la
fronte alle voci di un suo fee- gestire questo nuovo fronte do- dello scudetto. Aggiornata voro per sette giornate, cui segui
ling con Hamsik, ha risposto po aver sciolto il nodo della quotidianamente in italiano e ranno stage in club sportivi e altre
con più chiarezza: «Quando panchina e aver rinnovato il inglese, offre video, immagini aziende. Per garantirsi un futuro
Hamsik è arrivato in Italia ero Marek Hamsik, 23 anni, da quattro al Napoli LIVERANI rapporto con Cavani. e approfondimenti. anche fuori dal campo.

Aprilia consiglia
aprilia.it

accesso
privilegiato
DORSODURO 750
OGGI A SOLI 7.600 EURO
Prezzo indicato Franco Concessionario. Offerta valida sulle colorazioni 2010 fino ad esaurimento scorte.
Offerta valida fino al 31 Maggio 2011 presso la rete che aderisce all’iniziativa. Non cumulabile con altre promozioni in corso.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCATO
ALESSANDRA BOCCI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
x KO ALLA SPALLA

MILANO dOggi o addirittura do-


mani: la decisione di Seedorf HA DETTO Pato, c’è una
arriverà comunque nelle pros-
sime ore. L’olandese dovrebbe
L’A.D. speranza
vedersi con l’amministratore
delegato Galliani e il tecnico Al-
per la Coppa
legri in tempi brevi: il dubbio
se andare o restare vista la cor- America
te serrata di Ronaldo e del suo FABIANA DELLA VALLE
Corinthians è forte, ma la 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
Champions League pesa. See- V
dorf, uomo record con le sue Con Preziosi MILANO dIl giorno dopo è tutto
quattro coppe conquistate con non è detto che un po’ meno nero. Lo dice
tre club diversi, vorrebbe chiu- ci accorderemo Adriano Galliani, lo pensa
subito. Alexandre Pato, dopo che la
Potremmo lussazione alla spalla sinistra
trovare
«Io e il presidente l’accordo il 31
gli aveva rovinato l’ultima di
Berlusconi vogliamo campionato e forse anche
agosto l’estate in verdeoro. «Pato è
che Clarence resti», rientrato stamattina alle 5 —
dice l’ad. Col Genoa ha detto ieri l’amministratore
complicato intreccio delegato rossonero —, non ci
sono fratture ma solo una lus-
di comproprietà sazione alla spalla. Ne avrà
Adriano Galliani con Clarence Seedorf, 35 anni, olandese, arrivato al Milan dall’Inter nella stagione 2002-03 IMAGE SPORT per 2-3 settimane, forse solo
due, una speranziella per la
dere tentando un’altra impre- V

Boateng e Seedorf
Coppa America c’è». Qualche
sa. Per questo alla fine potreb- Gattuso sperianziella è molto meglio
be decidere di rinnovare per resterà con noi. delle dichiarazioni rilasciate
un anno con il Milan, nono- ha un contratto dal dottor Gevi subito dopo il
stante i dissapori tattici di me- e non ha primo controllo in ospedale a
tà stagione con il tecnico e il chiesto di Udine, quando si era parlato
fastidio per non essere stato, andarsene.

è l’ora della verità


di un mese almeno di riposo
lui e gli altri senatori in scaden- Queste sono le più la riabilitazione. Il brasilia-
za di contratto, interpellato pri- notizie che ho no ieri è rimasto tranquillo nel-
ma dal club. la sua casa di Milano e a chi ha
parlato con lui non è sembrato
Boa ok Seedorf e Galliani po- così pessimista: la spalla non
trebbero incontrarsi addirittu- ha recidive e il giocatore spera
ra mercoledì, di certo l’ammini-
stratore delegato oggi vedrà Galliani incontra Preziosi per il ghanese. Oggi o domani di riuscire ad accorciare i tem-
pi di recupero.
Preziosi. Galliani vuole chiude-
re la questione rinnovi e affini, l’olandese: il Corinthians lo tenta, il Milan può trattenerlo Asamoah
V Niente amichevoli Con due sole
e assicurarsi per intero Boa- settimane di stop il Papero sa-
teng, che tanto e subito è pia- Non facciamo rebbe sì costretto a saltare le
ciuto a staff e tifosi. Il Boa è di- affari con i due amichevoli del Brasile di
ventato un beniamino e non so- piccoli club, inizio giugno, il 4 con l’Olanda
lo per i suoi passi di danza, che almeno finché a Goiania e il 7 a San Paolo con
pure gli hanno fatto conquista- non risolveremo la Romania (la confederazio-
re le copertine di giornali e ma- la questione dei ne brasiliana ha già ufficializ-
gazine. Allegri gli ha fatto fare diritti tv zato la sua esclusione dalla li-
il trequartista, ma progetta per sta dei convocati), ma potreb-
lui un nuovo trasloco a metà Amelia Strasser Paloschi Beretta Zigoni Oduamadi Sokratis be comunque rientrare in tem-
campo perché mezzala sinistra Portiere, Centrocampista Attaccante, Attaccante, Attaccante, Punta esterna, Difensore, po per aggregarsi alla squadra
è il suo ruolo naturale, almeno 29 anni, centrale, 21 anni, prodotto 19 anni, è uno 20 anni, gioca 21 anni, ha 22 anni, è stato e giocare almeno una parte
secondo l’allenatore rossone- è arrivato 21 anni. del vivaio del dei gioielli nella nel Frosinone giocato nel acquistato dal della Coppa America (in pro-
ro. Dunque il duttile Prince di- al Milan dal Acquistato dal Milan, a gennaio Primavera del ma il suo Milan ma pure Milan che però gramma in Argentina dal 1˚ al
venta il perno del mercato mi- Genoa in Milan nel 2007, è passato al Milan ma è in cartellino è a lui è in adesso vorrebbe 24 luglio). Probabilmente og-
lanista. Oggi si parlerà del gha- prestito con ora è in Genoa in comproprietà metà tra Milan comproprietà ridiscutere di lui gi Pato si sottoporrà ad altri
nese e degli altri affari in comu- diritto di riscatto comproprietà comproprietà con il Genoa e Genoa con il Genoa con il Genoa esami per capire meglio come
ne (Amelia, Beretta, Oduama- LAPRESSE con Genoa AP ANSA PEGASO LIVERANI FORTE REUTERS sta la sua spalla sinistra. L’at-
di, Paloschi, Sokratis, Strasser taccante ci tiene molto a gioca-
e Zigoni): la fumata bianca Boateng degli intrecci Milan-Genoa, club stoppa tutto. Riguardo al- dirigente ha anche escluso la re questa competizione, anche
non dovrebbe tardare, ma c’è REUTERS per i quali i dirigenti dei due le voci su Asamoah, un com- partenza di Gattuso: «Ha un perché il nuovo c.t. Menezes
di mezzo anche il riscatto di club vogliono evitare di anda- mento: «Non facciamo affari contratto con noi e rimane as- punta tanto su di lui, quindi fa-
Amelia. In ogni caso i due club re alle buste il mese prossi- con le piccole, non finché non solutamente, sto alle notizie rà il possibile per esserci. In-
discuteranno di tutti i giocato- mo. si risolve la questione dei dirit- che conosco». Fra gli inquieti è tanto si prenderà un po’ di tem-
ri insieme. «Ho un appunta- ti tv». Galliani è apparso ottimi- segnalato Cassano, che teme po per decidere e valutare.
mento con Preziosi, ma non è Frenata Seedorf e Boa- sta riguardo a Seedorf: «Sia io di giocare poco e magari perde- Non troppo però: il Brasile di-
detto che si chiuda subito, ma- teng sono i due nodi del che il presidente Berlusconi lo re la nazionale mentre l’Euro- ramerà le convocazioni subito
gari troviamo l'accordo il 31 mercato milanista. Il re- abbiamo detto mille volte, vo- peo si avvicina. Ma adesso Gal- dopo l’amichevole del 7 giu-
agosto», ha detto Galliani. Il sto si farà dopo, come ha gliamo che rimanga e mi sem- liani deve occuparsi di proble- gno.
31 agosto però sarebbe un po’ ripetuto Galliani, che quan- bra che si stia schiarendo tut- mi più concreti: Boateng e See- (ha collaborato
tardi, almeno per gran parte do ci sono di mezzo i piccoli to, ma aspettiamo le firme». Il dorf sono casi strategici. Mauricio Cannone)

I nerazzurri si incontrano nel verde di Pinzolo.


Dall’8 al 19 luglio 2011.
VIVI LA PALESTRA A CIELO APERTO PIÙ BELLA
DEL MONDO INSIEME AI CAMPIONI DELL’INTER.
Una vacanza diversa è possibile: seguite i giocatori dell’Inter che
per il loro ritiro estivo hanno scelto Pinzolo, dall’8 al 19 luglio 2011.
Potrete scoprire luoghi ricchi di fascino, dove praticare con tutta
la famiglia trekking, mountain bike, arrampicata, sport d’acqua e
seguire da vicino, nel cuore delle Dolomiti, gli allenamenti dei Campioni
del Mondo per Club, e gli eventi che ogni giorno accompagnano la
squadra. Tutto questo puoi scoprirlo su www.visittrentino.it/inter

Inter Official
Summer Training Camp
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

MERCATO
euro. Ma quell’accordo non è L’incontro L’occasione della fi-
mai stato steso. I rapporti con- nale di Coppa Italia è impor-

Il caso Pastore tinuano ad essere ottimi, ma


la sostanza è che il fondo da
cui il Palermo ha rilevato il car-
tellino (per 7 milioni) ha con-
servato il 50% dei diritti per la
tante sotto tanti punti di vista.
L’opportunità di contendere
un titolo ai nerazzurri è una ve-
trina invitante. Una serata ma-
gica all’Olimpico, ad esempio,

Palermo a metà rivendita del giocatore. Quin-


di proviamo a semplificare: se
Zamparini vendesse il ragazzo
per 50 milioni al suo club ne
resterebbero «soltanto» 25.
non può che ingolosire Massi-
mo Moratti, da tempo estima-
tore delle sue giocate. E per ve-
dere questa partita ci sarà an-
che Marcelo Simonian, un’oc-

e costa troppo Quindi il business è relativo. E


ciò spiega perché in questa fa-
se nessuno entra nel vivo per
fare un’offerta. E lo stesso Mar-
celo Simonian, agente di Pa-
casione importante per l’agen-
te argentino che del suo assisti-
to vede soprattutto le poten-
zialità. Anche per questo moti-
vo è impossibile prevedere
La clausola da 50 milioni va store, non fa fretta. La linea di
Pastore è uguale a quella del
una polemica tra il Palermo e
la sua stella sudamericana.
suo presidente. Se il Palermo Ma questo non significa che il
divisa con un fondo. E decide di tenerlo, lui è conten- caso sia risolto. E questa situa-
to lo stesso. Del resto il suo ta- zione d’impasse non fa che al-
Zamparini media con l’agente lento è sbocciato e ne va solo
consolidata la fama per ambi-
lontanare gli estimatori. Diffi-
cile fare un prezzo, se non pro-
re a traguardi professionali ed prio impossibile. E Zamparini
economici di primario livello. è il primo a saperlo.

CARLO LAUDISA
claudisa@gazzetta.it
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

MILANO dUn anno fa c’era il


Barcellona. Poi, è spuntata l’In-
ter e ora s’è parlato anche del
Milan. Sussurri anche sulla Ro-
per la tua casa
ma, senza mai trascurare l’on-
nipresente Manchester City.
L’interesse per Javier Pastore
è ormai spasmodico. E nelle ul-
time settimane il can can attor-
no al suo nome ha indotto i
protagonisti della vicenda ad
uscire allo scoperto. Il presi-
dente del Palermo, Maurizio
Vogliamo offrirti una casa
Zamparini, sull’argomento ha
parlato a più riprese. Ma non è
ancora ben chiara la linea. Il
numero uno rosanero si terreb-
comoda a partire dal mutuo.
be volentieri El Flaco e getta la
palla dall’altra parte del cam-
po: «Javier per me è come un
figlio e se mi chiede d’andar
via certo non lo deludo». Ma,
poi, aggiunge: «Io farò di tutto
per trattenerlo al Palermo,
con lui possiamo puntare a
grandi obiettivi». E per confon-
dere ancor più le idee fa un’al-
tra previsione: «In tanti voglio-
no Pastore e vedrete che dopo
la Coppa America le sue quota-
zioni cresceranno ancora».
La clausola E qui veniamo al
dunque. Quanto costa Pasto-
re? Quest’inverno, quando
Walter Sabatini era ancora in
rosanero, il club aveva avviato
una trattativa per prolungare
il contratto dell’argentino.
L’idea era quella di alzare l’in-
gaggio e di fissare la clausola
di rescissione a 50 milioni di

taccuino Apri o trasferisci il tuo mutuo da noi entro


GIUDICE SPORTIVO il 31 luglio 2011: con Mutuo Domus
Un turno a Benassi Multiopzione avrai un TAN fisso del 3,99%
Benatia e Gargano per i primi tre anni.
MILANO dUn turno di squalifica
per Benassi (Lecce), Benatia (Udi Ogni tre anni potrai scegliere gratuitamente
nese) e Gargano (Napoli) dopo l'ulti
ma giornata del campionato di A. I l’opzione tasso fisso o variabile.
giocatori sconteranno la squalifica
nel prossimo torneo, sia che giochi In più, per i mutui di nuova accensione, gratis
no in A che in B. Società: ammende
a Juventus (10.000 euro) e Udine
tre mesi di polizza Abitazione&Famiglia.
se (5.000 euro).
Esempio al 28/04/2011: importo mutuo 100.000 euro, durata 30 anni,
DOMENICA A PRATO finalità acquisto. TAEG 3,311% calcolato per i primi tre anni al TAN fisso
3,99% e per i successivi al tasso variabile 2,677%. Spese istruttoria
Raccolta di fondi 400 euro, perizia 250 euro, incasso rata 1,50 euro, canone conto corrente
a favore di Turchi 4 euro mensili, bolli 8,55 euro trimestrali, premio polizza Incendio Mutui
PRATOd In occasione della gara 740 euro. Offerta valida per i mutui erogati entro il 31/07/2011.
di ritorno della semifinale playoff di
Seconda divisione fra Prato e
L'Aquila, in programma domenica
pomeriggio, verrà organizzata una www.intesasanpaolo.com
giornata di beneficenza per racco
gliere fondi a favore di Stefano Tur Messaggio Pubblicitario con finalità promozionale. Fogli informativi disponibili in Filiale e sul sito internet della Banca. Concessione del mutuo subordinata ad approvazione della Banca
chi, ex giocatore del Prato affetto del Gruppo. La polizza Abitazione&Famiglia è un prodotto assicurativo di EurizonTutela S.p.A. distribuito dalle Filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo. Prima della sottoscrizione del contratto
da sclerosi laterale amiotrofica. leggere attentamente il Fascicolo Informativo, disponibile presso le Filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo e sul sito internet della Compagnia www.eurizontutela.it. La sottoscrizione della polizza
L'iniziativa è stata presentata ieri e
Abitazione&Famiglia è facoltativa. La promozione sulla polizza è prevista solo in caso di pagamento del premio a cadenze mensili e non si applica se si sottoscrive solo la garanzia RC Capofamiglia.
ha avuto il patrocinio della Lega
Pro.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

IL PERSONAGGIO
w s
L’EFFETTO NAGATOMO
AMICHEVOLE BENEFICA

I NUMERI CON IL E a Perugia


GIGANTE
fa 10’ extra
6 Col nuovo eroe di San Siro
i milioni
Nagatomo,
Yuto

24 anni, 170 cm per Sendai


che l’Inter scarsi,
pagherà al Cesena

Nagatomo,Maicon è meno intoccabile


per riscattare

arrivato a Milano
in prestito lo
abbracciato da
Lucio (189),
autore dell’assist
per il gol del
momentaneo 3-0
Yuto con Materazzi,
Gattuso e Allegri in
favore del Giappone
scorso gennaio
Yuto all’Inter ha convinto tutti: può giocare a sinistra o a destra del giapponese
al Catania. Per DAL NOSTRO INVIATO
Yuto, il bis dopo GAETANO IMPARATO
senza problemi e basteranno 6 milioni per riscattarlo dal Cesena
6,11
quello al Genoa 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
BOZZANI

PERUGIA dSolo 10 minuti in


la media campo, o poco più. Del resto
voto Nagatomo aveva ricevuto il
Gazzetta di Yuto permesso, dall’Inter, di parte-
Nagatomo nelle cipare a «Perugia per Sendai»
28 presenze in a patto non si sfiancasse. «Ha
campionato tra giocato l’ultima di campiona-
Cesena (15) to - ricorda Castagner suo alle-
e Inter (13) natore per una notte - e l’atten-
de la finale di Coppa Italia,
non possiamo spremerlo trop-

2
i gol italiani di
po, nemmeno... amichevol-
mente». Stadio Curi, Perugia
in campo per solidarietà: filo
diretto col Giappone, Nagato-
Nagatomo, mo ospite d’onore insieme a
entrambi con Nakata. Gara tra ex giocatori
l’Inter. Il primo nel del Perugia (Nagatomo, quin-
5-2 al Genoa (6 di, è un «imbucato»), con in-
marzo), il secondo casso devoluto agli orfani di
domenica, nel 3-1 Sendai, tra i centri più colpiti
al Catania Nel disegno di Roberto Rinaldi, il destro in diagonale con cui Yuto Nagatomo segna il momentaneo 3-0 al Catania dal sisma e che ospitò la nazio-
nale nei mondiali asiatici.
LUCA TAIDELLI condicio...), quanto per l’inci- suoi stessi compagni. Sempre
5 RIPRODUZIONE RISERVATA denza sulla gara, la capacità di più legati a un personaggio così Siparietto Tra gli ideatori della
restare concentrato nella fase divertente, ma anche umile e serata Giampaolo Colautti (fi-
MILANO E par condicio sia: ha fat- difensiva senza negarsi i soliti professionale. Uno che ha ab- glio dell’ex difensore del Peru-
to scintille anche a destra. Ma affondi, conditi da cross adesso bracciato l’Inter, ma dall’Inter gia), vice di Zaccheroni, c.t. de-
Yuto Nagatomo non conosce pure precisi malgrado la vertigi- si è fatto abbracciare con la sua gli asiatici. «Era emozionato
ballottaggi perché ormai è il nosa velocità d’esecuzione. genuinità. Si prende volentieri "Naga" quando mi ha ufficializ-
nuovo idolo di San Siro, dei tifo- uno scherzoso calcio nel sedere zato che avrebbe giocato, di
si, dei compagni e di chiunque Riscatto «popolare» a 6 milioni Il da quel timido di Ranocchia. avere il permesso del club».
respira Inter. fatto che tutto questo gli sia riu- Frequenta spesso Sneijder, che Classico bravo ragazzo, da ar-
scito giocando a destra per l’In- abita in centro come lui. Divide rossire al siparietto che Mate-
Da etichetta a «bomba» Arrivato ter poi è una manna. Con Mai- la stanza con capitan Zanetti e razzi inscena vedendo Cosmi:
a fine gennaio con la falsa eti- con squalificato per la finale di «il capitano fa la candela, io «Ao’, mister se non mi fai gio-
chetta di simpatico trottolino Coppa Italia contro il Palermo, non capisco perché ma lo imito care - dice con tono duro - me
che poteva aiutare a vendere Leo sa che domenica sera potrà perché porta bene» raccontava ne vado, hai capito?». Risate,
qualche maglietta in più, l’ester- contare su un piccolo guerriero negli spogliatoi di domenica, ri- abbracci, Cosmi sorride sotto
no giapponese ha progressiva- - che alla faccia della statura manendo a distanza dei croni- la visiera ma Nagamoto sem-
mente conquistato uno spazio punta davvero a diventare il mi- sti solo perché a furia di inchini bra in imbarazzo.
importante nell’Inter di Leonar- gliore nel suo ruolo - senza do- rischia la capocciata.
do. Come con Ranocchia, il tec- ver togliere capitan Zanetti dal Baci... perugini Veloce il saluto
nico di Niteroi è stato bravo centrocampo. Ora è presto per Sveglia Matrix Ma soprattutto è tra Nagatomo e Nakata (schie-
a gestire i tempi dell’in- dire che l’esplosione di Yuto po- il protetto di Marco Materazzi. rati nella stessa squadra), l’in-
serimento di Yuto. Pan- trebbe rendere meno traumati- Che se lo coccola, ma non accet- terista è sobbalzato quando
china e assaggi di cam- ca un’eventuale partenza di ta i ritardi del ragazzo. Perché nei corridoi del Curi - e poi in
po all’inizio, poi dal 9 aprile Maicon (tanto che il presidente Yuto, oltre ai vestiti firmati, al- campo - ha incrociato Gattuso
la svolta: tra campionato, Moratti ha subito speso parole la buona cucina, alle prugne sa- e Massimiliano Allegri, ancora
Champions e Coppa Italia, importanti per il brasiliano), late e alle vasche ampie, ama una volta da avversari: nei 10’
nove gare consecutive da tito- ma di certo il «Colosso» è uno dormire. E ieri mattina si è pre- scarsi di gioco i tre non si sono
lare (out solo per febbre l’8 degli uomini con cui si può fare sentato con mezzora di ritardo sfiorati. Cosmi, nel vedere tan-
maggio contro la Fiorentina). cassa e quindi mercato in entra- per prendere il volo privato che ti reduci perugini, e risultando
Al di là dell’orgoglio dei compa- ta. Per trovare i 6 milioni con portava lui e Matrix a Perugia, allenatore della squadra con
gni, Yuto è stata la bomba ener- cui riscattare il giapponese dal per l’amichevole pro Sendai. Il Allegri e Gattuso, ha regalato
getica decisiva per uscire dalla Cesena, all’Inter invece baste- burlone è arrivato in taxi fin- un commento amaro: «Vede-
«settimana maledetta». Fino al- rebbe una colletta popolare fuo- gendo di dormire. Ma aveva di- te? Una volta si allenavano uo-
la consacrazione definitiva con- ri da San Siro. menticato giù il finestrino e gli mini veri - indicando il terreno
tro il Catania. Non tanto per il sberloni del compagno per sve- di gioco -, oggi si allenano so-
gol (c’era già riuscito con il Abbraccio collettivo Ma qualco- gliarlo e rimproverarlo erano prattutto ...tesserati». Baci pe-
Genoa, di sinistro: la par sa la pagherebbero volentieri i verissimi. rugini: al veleno.

E CON NESPOLI L’INTER CONQUISTA LO SPAZIO VERSO LA COPPA ITALIA GIORNI DECISIVI PER IL RECUPERO DELL’OLANDESE

Sneijder ci prova, Cambiasso che botta


s
Sneijder, l’unica incognita in vi- un’accelerazione simile a quel-
Wes oggi accelera. sta della finale di Coppa Italia la di Stankovic, anche Sneijder
Cuchu, stiramento pare essere lui. Perché il mal di
schiena di Julio Cesar non pre-
potrebbe essere perlomeno di-
sponibile (difficile da titolare)
DUBBIO
grave: a rischio occupa (se Inter-Palermo fosse
DI COPPA domenica. L’olandese, fermo
stata l’altro ieri, avrebbe gioca- dal 23 aprile, non si è ancora
la Coppa America to) e Stankovic in 50’ sembra allenato con la squadra: torne-
aver cancellato ogni dubbio sul rà a farlo oggi alla ripresa (ap-
MILANO Incertezza Sneijder e suo recupero: doveva giocare puntamento per tutti nel pome-
certezza (purtroppo) Cambias- solo 20-30’ per ricominciare a riggio, ma per Wes è prevista
so: gli ulteriori esami hanno prendere il ritmo, ma lo stop di una razione di lavoro anche pri-
confermato che lo stiramento Cambiasso ha fatto rompere ma), o al più tardi domani, ma
al bicipite femorale destro del tutti gli indugi (suoi e di Leo- si è già portato avanti con il la-
L’Inter conquista anche lo spazio. Sul interista, volteggia tra i colleghi a bordo Cuchu è grave (2˚ grado pie- nardo) e il test contro il Cata- V voro domenica, quando ha pro-
sito Nasa (www.spaceflight.nasa.gov) della Stazione Spaziale Internazionale in no) e dunque è a rischio anche nia è stato molto positivo. Wesley vato a forzare per la prima vol-
Paolo Nespoli, 54 anni, milanese e maglia nerazzurra INTER.IT la sua partecipazione alla Cop- Sneijder, 26 ta, con risultati positivi.
pa America. Quanto a Wes, domenica preziosa Con anni, olandese a.e.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

IL CAPOCANNONIERE DELLA A
y LA FESTA

IN 7 ANNI
SEGNATI
112 GOL

Antonio
Di Natale
è nato a Napoli
il 13 ottobre
1977. Ha giocato La festa dei friulani BARTOLOMEO
con Empoli,
Iperzola,

Re Di Natale
Varese, Tutti ballano
Viareggio, poi
nel 2004 è
passato
sino all’alba
all’Udinese.
In sette
Delirio di folla
campionati
in piazza
«Chi ha mai fatto in Friuli ha
segnato 112 gol.
Ecco il dettaglio. DAL NOSTRO INVIATO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

in Italia quello
2004-05 UDINE dLa lunga notte di festeg-
33 partite giamenti parte dal «Conte di
7 gol Carmagnola» in pieno centro e
ha l’epilogo all’Insonnia per
2005-06 ballare la «rebolation» cara al-

che ho fatto io?» 35 partite l’idolo Armero. Al Conte arriva-


8 gol no tutti i bianconeri, pure San-
chez issato in trionfo dagli sca-
tenati Corradi e Pinzi (arrivato
2006-07 in bici). Ha male a una gamba.
É felice e avvicinarlo, stavolta,
«Ho sempre segnato in tutte le competizioni 31 partite
11 gol è più semplice. E se restasse?
Sorride. Ore 2.15: il Niño va e
E a 33 anni qui a Udine mi sento un ragazzino» 2007-08 arriva l’altro eroe, Totò Di Nata-
le. Balla da dio. Musica italia-
36 partite na, si scatena pure Handano-
DAL NOSTRO INVIATO che parafrasava Vasco Rossi 17 gol vic, brilla la coppia Belardi-Tur-
FRANCESCO VELLUZZI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

UDINE dUn trono è il giusto pre-


x ha detto
SUL FUTURO
«28 e sono ancora qua» ha vo-
luto zittire gli scettici...
«Io ho segnato in Champions,
in Uefa, in Nazionale, ho gioca-
2008-09
22 partite
lea, ispira i cori l’addetto stam-
pa Mattia e Corradi svela che
«Urlando contro il cielo» è sta-
ta la canzone portafortuna. É
mio. Perché Totò è il Re dei Ho fiducia in Guidolin e nella to tutte le manifestazioni. Cre- 12 gol
do di aver fatto tutto». un gruppo vero. Non c’è finzio-
cannonieri per il secondo an- famiglia Pozzo. Vorrei che ne. A nanna alle 6.
no di fila davanti ai mostri sa- tutti restassero, ma so che 2009-10
cri che guadagnano 10 volte purtroppo non è possibile Parliamo di avversari: le pun-
te più forti? 35 partite Tutti in piazza Ma la festa ripar-
più di lui. Deve fare un effetto
«Pato è incredibile e poi San- 29 gol te alle 19 da piazza della Liber-
pazzesco. Nella notte tra do-
menica e lunedì Di Natale ha SUGLI AVVERSARI chez». tà con 8 mila fan in delirio. Fi-
schi a Tondo, presidente della
dormito 4 ore. «Non è una no- Thiago Silva e Nesta i due
I difensori che più la infastidi-
2010-11 Regione, accusato dai tifosi di
vità, 5 ore mi bastano». Così difensori più forti. Fra gli 36 partite
scono? essere filo-triestino, applausi a
Dario Zanotto dell’Asics, spon- attaccanti, Pato è 28 gol
sor tecnico del campione del- «Thiago Silva è fortissimo, poi Honsell, il sindaco che promet-
incredibile. E poi Sanchez te: «Rifarò lo stadio». Poi la
l’Udinese, «subisce» l’appunta- Nesta».
mento per le 10 del mattino. squadra: da Badu all’immenso
Che ora avete conquistato. Totò con lo sfortunato Coda
Totò è puntualissimo. Si firma Lei c’era anche sei anni fa e fa- I portieri?
il rinnovo del contratto, allun- «Abbiati e Handanovic, ma de- che piange. E il sottofondo
ceva la riserva a Di Michele, Champions. Il pubblico chiede
gato fino al 2013 con annesso vo ricordare che Amelia dome-
ma era un ragazzo... a Pozzo di tenere Sanchez e In-
aumento di fornitura per la nica ha fatto la partita della vi-
«Lo sono anche adesso un ra- ta. Il rigore era angolato». ler. E loro dicono al patron: «Di-
scuola calcio che l’attaccante
gazzino, a 33 anni. Mi sento pende da te».
ha con Vincenzo Pisacane. Ar-
rivano anche l’inseparabile Si- benissimo. Allora c’erano Di Tra i suoi compagni?
fr.vell.
mone Ronco e Ilenia, la discre- Michele e Iaquinta, ma gioca- «Sanchez, Asamoah e Isla so-
ta moglie di Totò. Lui guarda e Nelle foto in no a Pomigliano a trovare i vo». no quelli che sono cresciuti di
riguarda il trono che l’Asics gli alto, uno miei parenti. E poi faremo 4 più».
ha confezionato (coi gemelli striscione dei giorni a Disneyland». Ora è un leader. Per avere una CON LA GAZZETTA
tifosi e un trono sua maglietta bisogna metter-
Franchi): «E’ proprio bello, lo
metterò nella casa di Forte dei dallo sponsor Il parco dei divertimenti per lei si in coda...
Chi vorrebbe evitare al prelimi-
nare?
Domani un inserto
Marmi». Ci sono pure le nuove per il goleador. è il campo di calcio. Scelga il «Ne compro 50-60 al mese, «L’Arsenal, ma col Villarreal bi- per l’Udinese
Lethal Tigreor: «Grazie a que- Poi, Di Natale gol più bello della stagione. spendendo 1200 euro. Non so sogna stare sempre attenti».
ste segno tanto». con i figli «Quello al Napoli all’andata. più come fare; ma 57 gol in Domani, mercoledì, troverete
IPP, ANTEPRIMA, La stoppo, e da fermo, da 30 due anni sono tanta roba. Non L’Udinese continuerà a dare nella Gazzetta dello Sport un
Voglia di mare? RICHIARDI metri la metto nel sette». so se c’è stato un calciatore ita- soddisfazioni? inserto speciale dedicato
«Tanta, ma i bambini devono liano che è riuscito a fare quel «Credo di sì. Ho fiducia in Gui- all’Udinese: una celebrazione
finire con la scuola, riuscire- E il più importante? che ho fatto io». dolin e nella famiglia Pozzo della squadra di Guidolin, che
mo ad andarci l’8 giugno. Mi «La doppietta alla Lazio. Era la che ha fatto grandi cose. Chia- è riuscita a conquistare il
chiamano in tanti posti, ma partita decisiva, in un momen- E pensare che continuano a di- ro, anche io vorrei che tutti re- quarto posto in campionato
metto la famiglia al primo po- to difficile. Ci ha spianato la re che non è decisivo in Euro- stassero qui, ma so che pur- qualificandosi per i preliminari
sto. Devo andare qualche gior- strada verso il quarto posto». pa. Lei con quella maglietta troppo non è possibile». di Champions League 2011-12

BOLOGNA L’ACCUSA È DI TRUFFA E FALSO IDEOLOGICO: PER LA DIFESA E’ SOLTANTO UN ILLECITO AMMINISTRATIVO FASE ÉLITE IN POLONIA
il presidente Guaraldi -. Que-
Pass per invalidi, Di Vaio indagato sta vicenda è un fatto persona-
le, noi non siamo parte in cau-
sa». La difesa di Di Vaio, che
Parte la corsa all’Europeo
l’Under 19 contro l’Ucraina
te di mercato, piomba a Castel- vo di circa 3 mila euro nel peri- Marco non ha voluto commentare Scatta alle 17 a Szczecinek, in Polonia, il cammino
Presentato Bagni, debole la notizia dell’avviso di odo ottobre-dicembre 2010 re- Di Vaio, l’avviso, è affidata all’avvocato dell’Under 19 verso la fase finale dell’Europeo
consulente di garanzia notificato al capitano
Marco Di Vaio che per la Procu-
lative a percorsi soggetti a limi-
tazioni al traffico sostenendo
34 anni
LAPRESSE
Guido Magnisi e tende a deru-
bricare i reati come un illecito
(Romania, dal 20 luglio all’1 agosto). Gli azzurrini
oggi sfidano l’Ucraina (Zoratto non ha Camporese,
mercato: «Ho già in ra bolognese sarebbe responsa- mediante un ricorso di avere amministrativo ex articolo squalificato), giovedì la Polonia e domenica
bile di truffa continuata e falso accompagnato la disabile Mari- 188 del Codice della Strada. In- l’Irlanda. In finale la squadra vincitrice del girone
testa i 22 giocatori» ideologico nell’ambito dell’in- lena Molinari, collaboratrice tanto Bagni fa proclami positi- (ce ne sono altri 7). Convocati Portieri: Bardi
chiesta sui pass invalidi per ac- esterna del Bologna calcio (an- vi: «Non vedevo l’ora di lavora- (Inter), Leali (Brescia). Difensori: Benedetti e
BOLOGNA dL’appendice amara cedere in auto nel centro stori- ch’essa indagata), tesi poi ri- re al Bologna, sono consulente Biraghi (Inter), Camporese e Piccini (Fiorentina),
della stagione straordinaria- co di Bologna. Nella fattispe- trattata davanti al magistrato. in esclusiva con contratto bien- Rozzio (Canavese), Sini (Lecce). Centrocampisti:
mente anomala del Bologna ar- cie, Di Vaio è accusato nell’in- Sul fatto il club si smarca: nale legato ai risultati. Fare- Sampirisi (Milan), Romanò e Crisetig (Inter), Minotti
riva il giorno dopo la conclusio- chiesta condotta dal pm Valter «Marco non ha commesso cri- mo innesti mirati, ho già in (Atalanta), Viviani (Roma), Ardizzone (Palermo).
ne del campionato. Un’ora pri- Giovannini di avere ottenuto mini gravi, ma semmai il suo testa i 22 giocatori per il Attaccanti: Carraro e Iemmello (Fiorentina),
ma della presentazione di Sal- la cancellazione di 45 multe comportamento è riprovevo- prossimo anno». El Shaarawy (Padova), Beretta (Milan).
vatore Bagni, nuovo consulen- per un ammontare complessi- le sotto il profilo etico - dice a.to.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

LA RIFONDAZIONE BIANCONERA
L’ALTERNATIVA Sergio
Aguero, 22
Oggi possibile anni, è nato a
Quilmes, città
visita al City argentina a 17
per Tevez km da Buenos
Aires ANDREOLI

P
Nuova Juve
Aguero all’Atletico:
lasciatemi andare
E Conte lo aspetta
In Spagna: «Andrà al Real Madrid». L’Atletico
smentisce. Marotta va a cena con Ferguson
DAL NOSTRO INVIATO volare. Davanti a Florentino tecnico della Juventus. Marot- la sua grande stagione. so nei prossimi giorni i due so-
MIRKO GRAZIANO Perez si parlò di Benzema, ta è pronto a «calare» 30 milio- LA SCHEDA no nuovamente attesi a Torino
Diarra, Arbeloa, Melo, Sissoko ni in contanti, che potrebbero Aguero spinge... Intanto, arriva- per un punto della situazione.
VINOVO (Torino) dLa Juventus at-
terra questa mattina a Manche-
ster per l’amichevole in onore
e Chiellini. Facile immaginare
che ieri sul piatto di Ferguson
siano comparse le facce di Buf-
però non bastare di fronte alla
concorrenza di Inter e Manche-
ster City. Più abbordabili, pro-
O
SERGIO AGUERO
no segnali piuttosto interessan-
ti dalla Spagna. Ieri, infatti,
Sergio Aguero - accompagna-
Va evidenziato che parte della
stampa spagnola si dice convin-
ta del clamoroso passaggio del
fon e Melo, con Marotta e Para- babilmente, i vari Walcott, Len- to dal padre e dai suoi procura- Kun al Real. In questo senso,
di Gary Neville. Ma Beppe Ma- 22 ANNI
tici interessati invece più che non, Elia e Afellay. tori - ha incontrato al «Vicente Cerezo continua però ad assi-
rotta e Fabio Paratici sono lì da altro a esterni e mediani, mer-
ATTACCANTE ATLETICO MADRID
Calderon» Enrique Cerezo e curare «che il ragazzo non an-
ieri pomeriggio. Per assistere ce necessaria nell’era Conte: i Puntatina da Tevez Ma Manche-
alla finale del campionato Un- vari Valencia, Nani, Rafael, Fa- ster è anche la città del City e
Baby mondiale Miguel Angel Gil Marin, rispet-
tivamente presidente e azioni-
drà mai al Real Madrid». Intan-
to, Sequi ha parlato pure di Sis-
der 19 fra i Red Devils e lo Shef- bio e Gibson per intenderci. I quindi di Carlos Tevez, uno dei sta di maggioranza dell’Atleti- soko, altro suo assistito, spie-
field Wednesday. Per incontra- primi due, in particolare, rien- top player nel mirino della Ju- Sergio Aguero cresce co Madrid. A loro ha di fatto gando che il maliano potrebbe
re Alex Ferguson, di cui Marot- trano sicuramente nei piani di ventus. Quasi certa una visita nell’Independiente e passa espresso il desiderio di essere anche decidere di restare dopo
ta è grande amico. Insomma, Conte, ma allo stesso tempo ap- di cortesia ai vertici del club nel 2006 all’Atletico messo sul mercato, possibil- l’avvento di Conte.
dopo il pranzo di Madrid, ecco paiono oggi difficilmente rag- che ha appena centrato coppa Madrid, dove vince mente rinegoziando la clauso-
la cena di Manchester. Prose- giungibili. Complicatissime, d’Inghilterra e tabellone princi- Europa League e la di rescissione da 45 milioni Visite mediche Fra oggi e doma-
gue il giro di visite alle grandi poi, le piste Ribery e Robben. E pale di Champions League. Im- Supercoppa (2010). Con di euro. Possibile che gli agenti ni visite mediche per Pirlo e Pa-
d’Europa. L’occasione, fra le al- grandi difficoltà ci sono pure possibile incontrarli ieri, visto l’Argentina due mondiali Reguera e Sequi abbiamo an- zienza. L’ex milanista potreb-
tre cose, di individuare even- sul fronte Sanchez, forse il nu- che il City era impegnato per le Under 20 e l’oro olimpico. che ribadito l’offerta da 30 mi- be essere presentato già giove-
tuali possibili trattative da inta- mero uno nella lista del neo strade della città a festeggiare lioni della Juventus. Non a ca- dì.

il retroscena s
IL FUTURO DEI VIOLA IL CAPITANO DICE CHE NON PROLUNGHERA’ L’ACCORDO CHE SCADRA’ NEL 2012

Montolivo avverte la Fiorentina di LUCA CALAMAI


liani. Insomma, può ricoprire
tutte le posizioni di un centro-
«Non rinnoverò il contratto»
5 R PRODUZIONE RISERVATA
campo a tre. Su questo fronte

ALESSANDRA GOZZINI zioni che ha dato ci lasciano per- ta di nulla, firmare il nuovo con-
Milan e Juve il problema è la freddezza del-
la società. Galliani, per il mo-
mento, gira largo. Anzi, lar-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA plessi: la situazione della Fio-
rentina non è cambiata, come
tratto, prendere il mio stipen-
dio e fra un anno e mezzo dire:
sono all’erta ghissimo. Solo una tattica per
far abbassare il prezzo del car-
FIRENZE dSi può partire dalla fi- non sono cambiati gli obiettivi. non me la sento più di restare». tellino? Dietro il Milan c’è la
ne, per annunciare la decisio- E parlare di mancata presenza L’altro desiderio è che gli sia ri- dMontolivo e la Fiorentina Juve. Conte, nella breve paren-
ne: Montolivo non rinnoverà il dei Della Valle non corrisponde conosciuta la mancanza di se- sono già al lavoro per trovare tesi da osservatore biancone-
contratto (in scadenza tra un alla verità. Non è il caso di ad- condi fini («Non ho preso impe- una soluzione che accontenti ro, suggerì ai dirigenti di ac-
anno) con la Fiorentina. Ora, dossare ad altri "colpe" che non gni con altri club: la Fiorentina le ambizioni del giocatore e le quistare Montolivo. I primi
club e giocatore cercheranno ci sono. Piuttosto bisogna avere è sempre stata la priorità»). Al- richieste economiche della so- amori non si dimenticano. Il
(insieme) una via d’uscita, una il coraggio di dire perché si vuo- lora, perché questa scelta? Ec- Riccardo Montolivo, 26 anni ANSA cietà. Il problema è come chiu- problema è come inserirlo nel-
soluzione per il futuro che ac- le andar via, per vincere, guada- co la motivazione: «Mi metto a dere questo triangolo. Per cari- la nuova Juve dopo l’arrivo di
contenti entrambe le parti. gnare di più o per andare in un disposizione della società per Valle che anche per i tanti impe- tà, contatti ce ne sono stati, ma Pirlo e la conferma di Marchi-
top club. Abbiamo fatto il massi- prendere insieme la decisione gni di lavoro si sono allontana- nessuno ha veramente prova- sio. Certo, Aquilani tornereb-
Il club I Della Valle hanno preso mo per trattenerlo». L’ad esclu- più giusta; se finirò sul mercato ti, e per me non c'e' più l'equili- to a buttar giù due schemi e be al Liverpool. Ma Conte per
atto della volontà del capitano: de la possibilità che il capitano punteremo ad una soluzione brio che riuscivano a dare. Già qualche cifra. In questo sprint far posto a Riccardo dovrebbe
il nuovo ciclo viola avrà basi so- resti fino alla scadenza del con- che vada bene ad entrambi. tempo fa ho avvertito che la Fio- al rallentatore per il momento tradire il suo 4-2-4 e passare a
lide, dunque verrà immediata- tratto, visto che «la Fiorentina Amo questa maglia e mi sento rentina non era più quella dove c’è in testa il Milan. Montolivo un 4-3-3. L’ipotesi Montolivo
mente individuato un sostitu- ha bisogno di elementi motiva- amato da Firenze, ma i dubbi ero arrivato. Avrei voluto vince- non è in caccia del contratto diventerebbe più allettante se
to. Poi si proverà a monetizzare ti, e ciò significa che devono che mi avevano portato a pren- re qui: ci siamo andati vicini, og- della vita, ma di un progetto la Fiorentina prendesse Amau-
la cessione di Montolivo, per avere contratti lunghi». dermi una pausa di riflessione gi questa sensazione è diminui- tecnico che lo veda protagoni- ri, con il suo contratto miliona-
cui la società aspetta offerte al- non se ne sono andati: non è ta. Comunque, se la società vor- sta. Allegri è l’allenatore che rio. Difficile. Potrebbe spunta-
l’altezza (è chiaro che non ver- Il giocatore Montolivo vorrebbe una questione di soldi o di pro- rà tenermi qui un altro anno lo gli ha disegnato il percorso re all’improvviso la pista Na-
rà svenduto). Dal club non na- che fosse sottolineato il suo ri- getto, solo che rispetto a qual- farei con gioia, non sarebbe un più intrigante. Riccardo può di- poli o svegliarsi l’Inter. Ma pri-
scondono il risentimento, spie- spetto nei confronti del club. che anno fa qualcosa è cambia- castigo». Altro che fine, questo ventare il sostituto di Pirlo o la ma viene il Milan. Con la bene-
ga l’ad Mencucci: «Le motiva- Esempio: «Avrei potuto far fin- to, il clima, l'ambiente, i Della è solo l’inizio. mezzala «annunciata» da Gal- dizione di Allegri.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
#

LA RIFONDAZIONE BIANCONERA
s
sulla bocca di tutti è quello di

Staff bianconero:
AMICHEVOLE SU JUVE CHANNEL
Giampiero Ventrone, il «mari-
ne» della Juve di Lippi che con
Antonio ha un rapporto di sti-
ma e amicizia. Ventrone ha la-
LO STAFF Test internazionale
vorato con Conte a Bari, ma
col Manchester-2
rispunta Ventrone
non a Siena. Alla Juve il sodali-
zio potrebbe ricomporsi. É ov-
vio che Conte sarebbe felicissi-
mo, ma ha deciso di non impun- Stasera passerella con i Red
tarsi e di lasciare che alla fine
Devils per l’addio al calcio di
Conte alla Juve sarà affiancato da Alessio e sia la società a prendere la deci-
sione. Quello su cui il tecnico V Neville: gioca anche Beckham
non transige è la tipologia del Angelo
Stellini. E si ripensa all’ex preparatore atletico preparatore: deve essere in sin-
tonia con le sue idee di calcio e
Alessio, 46 DAL NOSTRO INVIATO
anni, ha giocato FRANCESCO BRAMARDO
G.B. OLIVERO deve essere molto bravo a svi- nella Juve nel
luppare la forza dei giocatori. 1987-88 e poi
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
5 RIPRODUZIONE RISERVATA La Juve di Conte sarà una squa- dall’89 al ’92
dra aggressiva, offensiva, dina- MANCHESTER (Ing) dSbagliata la data, quattro gior-
MILANO dSarà davvero la Juve (foto acsiena.it) ni d’anticipo, e la località, Londra, non l’avversa-
mica, intraprendente, mai pas-
di Antonio Conte. La società sa siva in campo. Questo significa rio, il Manchester di Alex Ferguson che a Wem-
bene che è fondamentale pro- che i giocatori dovranno corre- bley sabato prossimo si giocherà la «Coppa con
teggere il tecnico e affiancarlo re molto. Soprattutto agli ester- le grandi orecchie» tanto cara a Pavel Nedved.
nel difficile lavoro di crescita ni di centrocampo, alle punte e Prima però passerella questa sera contro la Juve
della squadra. E sotto questo al mediano che affiancherà Pir- per celebrare l’addio al calcio di Gary Neville (ol-
punto di vista un grande aiuto lo toccherà uno sforzo fisico no- tre 600 presenze col Manchester Utd), più giova-
per Conte arriverà anche dal tevole. E il lavoro del preparato- ne di tre mesi di Alessandro Del Piero. «Un ono-
suo staff. Ecco perché la Juve re atletico, importante a pre- V re» il commento di Del Piero. «Lo saluterò con
ha deciso già da alcuni giorni di scindere, diventa fondamenta- Cristian un abbraccio, con una stretta di mano, gli dirò
mettere sotto contratto Angelo le. Stellini, 37 “ciao capitano” e gli dirò che è stato bello gioca-
Alessio (il vice di Conte a Sie- anni, ha giocato re contro di lui e contro il suo United. Bei ricor-
na) e Cristian Stellini (collabo- Mentalità Conte non lascerà nul- nel Bari allenato di, come quando sono uscito dal campo tra gli
ratore tecnico che si occupa pre- la al caso: è la grande occasio- da Conte nel applausi, espugnato il loro campo». Poco più di
valentemente della fase difensi- ne, se l’è meritata sul campo e 2008-09 200 mila euro vale il blitz della Juve impegnata
va). Questa settimana saranno vuole giocarsela con le sue (foto acsiena.it) questa sera (ore 20,30 italiane, diretta tv su Ju-
fissate le date della stagione (ri- idee. In fondo, se la Juve l’ha ve Channel) a Old Trafford. Obiettivi diversi ov-
tiro estivo a Bardonecchia) e il scelto, significa che si fida della viamente, la Juve in cerca di un risultato di pre-
programma delle amichevoli sua visione del calcio. Il ritiro stigio, rosa al completo (fatta eccezione per Qua-
(la Juve andrà in tournée negli sarà importantissimo (e anche gliarella e Iaquinta, indisponibili), il Manche-
Usa e al ritorno si allenerà per per questo motivo l’allenatore ster con la testa alla finale di Champions. Spazio
qualche giorno a Chiusa Pesio andrà presto a visionare le strut- alle seconde linee per i Red Devils, con tre rinfor-
prima dei consueti test-precam- ture di Bardonecchia) sia per il zi fuori quota: David Beckham, il fratello di Ne-
pionato). E andrà completato lavoro tecnico-tattico-atletico V ville, Phil (di due anni più giovane), capitano
lo staff tecnico con la scelta pro- sia per il cambio di mentalità. Giampiero dell’Everton, e Nicholas Butt, giovanili e 12 anni
babilmente più importante. Conte è l’uomo ideale per spie- Ventrone, 50 nel Manchester. La passerella a Old Trafford sa-
gare cosa significa giocare con anni, preparatore rà l’occasione per cementare i buoni rapporti tra
Ventrone o uno come lui Chi sarà la maglia della Juve. Qualcuno atletico della i due club e mettere in vetrina quei giocatori che
il preparatore atletico della Ju- l’ha dimenticato, qualcuno non Juve di Lippi e potrebbero interessare ai club della Premier, da
ve di Conte? Il nome che gira Antonio Conte, 41 anni, appena promosso in A con il Siena IMAGESPORT l’ha ancora imparato. del Bari di Conte Chiellini a Felipe Melo e Buffon.

LA POLEMICA SUL RICORSO PER IL TITOLO TOLTO CALCIOPOLI

Caso 2006: Abete Ricorso negato


a Mazzini
replica ad Agnelli dall’Alta Corte
L’Alta corte di giustizia ha
ritenuto il ricorso presentato
Una soddisfazione Abete, co- dall’ex vicepresidente della
Il presidente Figc: munque, ha potuto anche fare Federcalcio, Innocenzo Mazzini,
«Tutte le critiche su una riflessione sul ritorno del-
la Lega di serie A in Consiglio
«inammissibile». Ieri neanche la
presenza di Mazzini in aula — è
di noi. E’ come dire: fin dalla prossima riunione. la prima volta che torna dalla
«C'è soddisfazione per la deci- squalifica del 2006 — è servita
piove governo ladro» sione della Lega di Serie A di a bloccare il procedimento in
tornare in Consiglio Federale, corso davanti alla Disciplinare.
MAURIZIO GALDI ma un grande ringraziamento Ci vorrà qualche giorno per
VALERIO PICCIONI va a tutte le componenti che avere le motivazioni, ma è
probabile che ieri i giudici
5 RIPRODUZIONE RISERVATA hanno continuato a lavorare
abbiano ritenuto che non siano
nel Consiglio Federale in que-
dVentiquattr’ore di riflessio- ancora stati violati i diritti di
sto periodo. Il contributo della
ne e il presidente della Feder- Mazzini. Al termine dell’udienza
Lega Serie A penso sia positi- l’ex vicepresidente federale ha
calcio Giancarlo Abete rispon- vo, fondamentale nella vita
de alla sfuriata del presidente anche commentato l’intera sua
del mondo del calcio, anche se situazione. «La cosa che mi ha
della Juventus Andrea Agnel- è diventato un soggetto trop-
li: «La Figc comprende di esse- maggiormente fatto male è che
po economico e poco di politi- io sia stato identificato come
re il terminale dei problemi e
ca sportiva». l’uomo nero della Federcalcio.
delle critiche, fa parte del gio-
co. C'è un modo di essere un Chi mi conosce sa che non è
po’ italiano, piove governo la- Extracomunitari e contratto così». Mazzini potrà tornare ad
dro». Il numero uno federale Abete annuncia che lunedì 30 appellarsi all’Alta corte nel caso
approfitta della trasmissione ci sarà la firma del contratto in cui dovesse essere radiato
radiofonica «La politica nel collettivo dei calciatori di se- sia dalla Disciplinare che, in
pallone» del Gr Parlamento rie A, ma anticipa anche gli ar- appello, dalla Corte di giustizia
per rispondere alle accuse gomenti del prossimo consi- federale. Intanto ieri la
bianconere alla Figc («Qualcu- glio: «Dibatteremo anche del Federcalcio ha anche
no ha la coscienza sporca») sul- problema del secondo extraco- comunicato che la Disciplinare
la giustizia federale al rallenta- munitario, ma magari ci fosse ha convocato per il 6 giugno la
tore. Spiega Abete: «L'esposto solo questo. Il nostro proble- Commissione che deve valutare
a cui ci si riferisce è del 10 mag- ma è l'aumento di giocatori in se Luciano Moggi meriti di
gio 2010 e riguarda una deci- serie A non selezionabili per le essere radiato o meno.
sione assunta dal Commissa- nazionali».
rio straordinario nel luglio A Napoli Intanto questa mattina
2006. L'esposto è alla Figc ed a Napoli riprende il processo
anche alla Procura che sta ope- Figc e stadi Infine la legge su- Calciopoli. Il pm Narducci
rando con l'auspicio più volte gli stadi ferma ai box. «La Figc concluderà la sua requisitoria,
da me rappresentato di finire i ha il dovere di riprendere un poi la parola passerà all’altro
lavori entro la stagione sporti- percorso più incisivo sul dise- pm, Stefano Capuano.
va. Ma per poter operare occor- gno di legge sugli stadi, non Probabile che non si riesca a
re avere documenti validati e possiamo attendere ulterior- chiudere e per conoscere le
gli ultimi sono pervenuti il 22 mente e cercheremo di essere richieste dei pm si dovrà
aprile». Infine il presidente fe- più diretti nella comunicazio- attendere l’udienza del 31
derale chiude: «Se ho sentito ne delle priorità di tutto il mon- maggio.
Agnelli o qualcuno della Juve? do del calcio, che vanno al di ma.gal.-v.p.
No, non ho sentito nessuno». là del singolo club».
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

NAZIONALE
Riecco Pirlo e Balotelli, fuori Mauri
La lista di Prandelli per il doppio impegno di giugno: silurato anche Bonucci
SEBASTIANO VERNAZZA più succosa delle convocazioni te nelle ultime giornate. All’ulti- linea a quattro. In avanti la cop-
diramate ieri sera. Scontato il mo giro, contro la Slovenia, pia Rossi-Pazzini sembra favori-
5 R PRODUZIONE RISERVATA
ritorno di Mario Balotelli e EURO 2012 Prandelli aveva trovato la qua- ta per Modena. Martedì 7, con-
l’esclusione del «recidivo» Da- dra: Thiago Motta playmaker, tro l’Irlanda di Trapattoni, si ve-
dMollato dal Milan, ripe-
niele De Rossi, che ha violato A Modena Aquilani e Montolivo ai suoi la- drà un’Italia rivoluzionata, spe-
scato dall’Italia. Il c.t.
Cesare Prandelli ri-
un’altra volta il codice etico per contro l’Estonia ti, Mauri trequartista di movi- rimentale, col possibile rilancio
il colpo proibito a Bentivoglio mento. Contro l’Estonia chi del duo Cassano-Balotelli, la
Andrea
chiama Andrea Pir- in Bari-Roma. Tagliato Bonuc- L’Italia è attesa da due partite. prenderà il posto del laziale? coppia su cui Prandelli puntava
Pirlo, lo per il doppio ci: scelta tecnica. Nel gruppo ci Venerdì 3 giugno al Braglia di Lo stesso Pirlo che in gioventù all’inizio della sua «legislatu-
32 anni confronto con sono Palombo, retrocesso con Modena contro l’Estonia faceva il trequartista? Oppure ra». La partita che conta, però,
ANDREOLI Estonia (quali- la Samp, e Gamberini della Fio- (20.45, Raiuno), gara valida Aquilani? E se a sorpresa spun- è quella di venerdì 3 giugno al
ficazioni a Eu- rentina, al posto di Gastaldello per le qualificazioni a Euro tasse Giovinco o si cambiasse Braglia di Modena: una vittoria
ro 2012, il 3 come difensore di scorta. 2012. Martedì 7 amichevole a modulo? Vedremo. metterebbe in cassaforte la qua-
giugno a Mode- Liegi, in Belgio, contro l’Irlanda lificazione all’Europeo. I convo-
na) e Irlanda (ami- Chi trequartista? La richiamata di Trapattoni (stadio Dufrasne/ Rossi-Pazzini In difesa Buffon cati dovranno trovarsi a Cover-
chevole del 7 a Liegi di Pirlo è costata l’esclusione a Sclessin, 20.45). tra i pali, con Cassani, Ranoc- ciano già venerdì e sabato di
in Belgio). E’ la novità Mauri della Lazio, poco brillan- chia, Chiellini e Balzaretti nella questa settimana per test fisici,
ad eccezione dei i giocatori di
Palermo e Inter impegnati a pre-
parare la finale di Coppa Italia.
Lunedì 30 tutti a Coverciano.

QUANDO SI TRATTA
I convocati Portieri: Buffon (Ju-
ve), Sirigu (Palermo), Viviano
(Bologna). Difensori: Astori
(Cagliari), Balzaretti (Paler-

DI QUALITÀ,
mo), Cassani (Palermo), Chiel-
lini (Juve), Criscito (Genoa),
Gamberini (Fiorentina), Mag-
gio (Napoli), Ranocchia (In-
ter). Centrocampisti: Aquilani
(Juve), Marchisio (Juve), Mon-

NOI OFFRIAMO
tolivo (Fiorentina), Thiago Mot-
ta (Inter), Nocerino (Palermo),
Palombo (Samp), Pirlo (Mi-
lan). Attaccanti: Balotelli (Man-

GARANZIE.
chester City), Cassano (Milan),
Gilardino (Fiorentina), Giovin-
co (Parma), Matri (Juve), Pazzi-
ni (Inter), Rossi (Villarreal).

SORPRESA A MILANO

Mario fa un blitz
in Lega calcio
e lancia anche
un gavettone

Sorento da 30.450 €*

Mario Balotelli, 20 anni ANSA

5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Soul da 14.900 €** MILANO dImprovvisata in Lega


per Mario Balotelli. Assieme al
suo agente Mino Raiola, l’attac-

SOLO DA KIA.
cante del City si è intrattenuto
per mezzora negli uffici di via
Rosellini, salutando alcuni diri-
genti di club e scherzando con
Lotito: «Vieni alla Lazio ma de-
vi abbassarti lo stipendio». Do-
po aver lanciato un mini-gavet-
tone alle telecamere, all’uscita
l’ex interista ha detto: «Riman-
www.kia.it go a Manchester, con Mancini
mi trovo bene. È stata un’emo-
zione vincere la Fa Cup. Gallia-
Garanzia: per le versioni benzina e diesel 7 anni/150.000 km, per le versioni Bi-Fuel 3 anni/100.000 km. Dettagli e condizioni sul sito ni ha detto che sono simpati-
www.kia.it e nei concessionari. Consumo combinato (l x 100 km): Soul da 5,2 a 7,2 – Sorento da 6,5 a 12,2. Emissioni CO2 (g/km): Soul da co? Spero di non essere simpa-
137 a 167 - Sorento da 171 a 209. *Sorento CRDi Active 2WD. **Soul 1.6 CVVT Active benzina. Con incentivo Kia di 1.400 €. I.P.T. esclusa. tico solo a lui. Complimenti al
Offerte non cumulabili con altre iniziative in corso, valide per le auto disponibili in rete fino al 31/05/2011. Messaggio pubblicitario con Milan per lo scudetto». Raiola
finalità promozionale. Le foto sono inserite a titolo di riferimento. Tutti i dettagli presso i concessionari che aderiscono all’iniziativa. conferma: «Resta al duemila
per cento, il prossimo anno si
vedrà. Il Milan non lo ha mai
chiesto ufficialmente».
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

PALAZZO
Dagli stadi
LEGA NUOVA RIPARTIZIONE DEI PROVENTI TV

Più merito meno bacini


al marketing Grandi e piccole vicine
5 RIPRODUZIONE RISERVATA dei bacini d’utenza. Ecco la rivo-
luzione: portare, magari, al

Così l’Italia MILANO dL’attivismo di Zampa-


rini ha smosso un po’ le acque.
Nella prima giornata di lavori
della commissione incaricata
di raggiungere un accordo tra
50% la quota solidaristica, per
offrire maggiori certezze alle
medio-piccole, e dare molto
più peso alla classifica dell’ulti-
mo campionato (ora vale il

si è fermata
grandi e piccole, il presidente 5%), per garantire il giusto rico-
del Palermo ha dato in pasto al- noscimento alle grandi, ridu-
le controparti una tabellina «ri- cendo notevolmente l’inciden-
voluzionaria». Parliamo della za dei bacini del tifo. Ieri i rap-
ripartizione dei diritti tv del tri- presentanti dei due fronti della
A si sono sintonizzati su questo
Studio della Figc: nel 2000 la A ennio che scatterà nel 2012,
cioè al termine della fase di lan- scenario, condividendone i
cio della vendita centralizzata. principi. Adesso si tratta di cali-
incassava quanto la Premier «Bisogna ragionare — ha detto
Zamparini — secondo il crite-
brare le percentuali per accon-
tentare (più o meno) tutti.
C’è un pubblico da incentivare rio della meritocrazia perché
chi fa meglio deve essere pre- Transazione In commissione si
miato per avere poi la possibili- è discusso pure su come risolve-
MARCO IARIA
tà di investire. In Italia si pre- re la questione più urgente,
arrivate per 27 volte in finale di
mia la storia e gli introiti vanno cioè quella legata ai 200 milio-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA coppe europee o mondiali per solo nelle tasche di tre società, ni dei proventi tv da spartire
club; 11 soltanto nel decennio le altre possono arrivare anche quest’anno in base ai bacini
dPer fortuna che la Lega di A successivo. Nel frattempo, guar- prime ma non importa». Ades- d’utenza. Le indagini demosco-
ha deciso di fare la pace con la date com’è cambiata la classifi- so le percentuali sono le seguen- piche assegnate a 3 società, con
Figc. Perché il calcio italiano ca del fatturato: nel 2000 la Se- ti: 40% in parti uguali, 30% in criteri che alle big non piaccio-
non è messo affatto bene e ha rie A era molto vicina alla Pre- base ai risultati sportivi e 30% no, sono scattate. Nel frattem-
bisogno di una cura da cavallo. mier League (0,9 contro 1,1 mi- secondo i bacini d’utenza. po, si continua a lavorare per
Riforme, altro che litigi sul se- liardi di euro) e precedeva Bun- una «transazione» politica. Le
condo extracomunitario. Lo desliga e Liga (0,53); nel 2010 In futuro La legge Melandri dà big sono pronte a rinunciare a
conferma il ReportCalcio 2011, il campionato inglese è schizza- la possibilità alla Lega di muta- 30 milioni rispetto agli origina-
dossier sull’evoluzione dello to a 2,4 miliardi di ricavi, il mas- re questi rapporti di forza (con ri 166 previsti da una simulazio-
stato economico-finanziario e simo torneo italiano (1,53) si è una maggioranza, guarda un ne condotta l’anno scorso dalla
di mercato, condotto dalla Fe- fatto superare da quello tede- po’, dei tre quarti in assemblea) Lega. Giovedì ci si rivede per
derazione assieme ad Arel e Pri- sco (1,55) e avvicinare da quel- tenendo fede a due principi: la provare a definire tutti questi
cewaterhouseCoopers e che sa- lo spagnolo (1,5). I nostri club quota da dividere in parti ugua- numeri. Il nodo della governan-
rà presentato domani a Roma litigano su come spartirsi i soldi li deve essere preponderante e ce — dal successore di Beretta
(ore 11.30, presso l’Abi). Il rap- delle televisioni, che rappresen- non può scendere sotto il 40%; al voto ponderato — resta sullo
porto avrà cadenza annuale e tano il 65% delle entrate (20% la quota legata ai risultati non sfondo.
potrà rappresentare un punto da sponsor e merchandising, può essere inferiore a quella m.iar.
di riferimento per qualsiasi ta-
volo di lavoro. Per la prima vol- fronte di un Bayern Monaco
ta, infatti, viene scattata una fo- che incassa 172,9 milioni, ab-
tografia sull’intero movimento
Nella scorsa stagione biamo un Milan a quota 56,7,
calcistico, dalla massima serie 11 club italiani su 20 una Juve a 45,7 e un’Inter a
ai dilettanti: una banca dati im- hanno registrato a 34,5. Ci prendiamo la rivincita
mensa, fatta di 14.690 società, bilancio un risultato grazie ai diritti tv: i ricavi in Ita-
1.108.479 atleti tesserati, lia sfiorano il miliardo (999 mi-
67.159 tecnici abilitati, 33.040 operativo negativo. lioni). Siamo vicini all’Inghilter-
arbitri, 108.732 dirigenti. D’al- In Bundesliga solo 2 ra (1,22 miliardi) e surclassia-
tronde, parliamo di uno sport mo Spagna (570 milioni) e Ger-
che conserva un grande appe- mania (495). Si può fare me-
al: il 72% della popolazione tra 15% da stadio). I loro competi- glio, peraltro, nella commercia-
i 15 e i 69 anni è interessato al tor sviluppano strategie per di- lizzazione dei diritti all’estero,
calcio, una percentuale in linea versificare i ricavi. Nessuno, in che da noi pesano per il 10% e
con l’Europa che conta. Anche Europa, dipende così tanto dai Oltremanica per il 34%.
se nell’ultimo quinquennio il diritti tv: in Inghilterra pesano
trend è stato negativo (le perso- per il 50%, in Germania per il Rosso In generale, è il conto
ne «molto interessate» sono sce- 32%, in Spagna per il 38%. economico che non va. Il costo
se dal 35 al 28%), a differenza Prendiamo i ricavi delle princi- del lavoro incide pesantemente
di Inghilterra (dal 34 al 37%) e pali società del Vecchio Conti- sul fatturato: 72% in Serie A,
Germania (dal 30 al 33%). nente. Lo stadio frutta 129,1 mi- 62% in Premier e Liga, 52% in
lioni annui al Real Madrid e Bundesliga. E nel 2009-10, 14
Declino I risultati sportivi, si sa, 122,4 al Manchester United (bi- club italiani hanno fatto regi-
sono strettamente correlati alle lanci 2009-10). Le nostre? 38,6 strare un risultato operativo ne-
performance economiche. Ec- all’Inter, 31,3 al Milan, 16,9 al- gativo, contro gli 11 dell’Inghil-
co un esempio. Negli anni No- la Juventus. Neanche in campo terra, gli 8 della Liga e i 2 della
vanta le squadre italiane sono commerciale siamo floridi: a Bundesliga.

IN VENDITA RAGGIUNTA LA SALVEZZA IL PATRON ANNUNCIA L’ADDIO

Semeraro lascia dopo 16 anni


«Basta investimenti nel Lecce»
ro alla squadra — spiega Gio- eventuali offerte di acquisto.
Se in 2 settimane vanni Semeraro, visibilmente La società garantirà l’ordinaria
non arrivano offerte commosso —. Nel Lecce io e la
mia famiglia abbiamo investi-
amministrazione per i prossi-
mi 10-12 giorni, in attesa di in-
la società può finire to passione e risorse, solo per il tavolare delle trattative. Se la
bene di questo territorio e dei situazione non dovesse sbloc-
in autogestione colori giallorossi. Ho preso carsi entro la fine della prossi-
adesso questa decisione per- ma settimana, il club entrereb-
MARCO ERRICO ché è il momento migliore. La- be in autogestione, con la no-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA sciamo la squadra in Serie A, mina di un tecnico esterno, o
con introiti già assicurati di 30 interno alla società (carica che
LECCE dLa famiglia Semeraro milioni per il prossimo campio- potrebbe essere ricoperta dal-
esce di scena. Il giorno dopo la nato e di altri 20 per la stagio- l’attuale amministratore dele-
festa salvezza, il patron del ne successiva, in caso di retro- gato, Claudio Fenucci). Seme-
club giallorosso Giovanni an- cessione». raro ha puntualizzato che «la
nuncia il disimpegno totale del decisione di passare la mano
gruppo. «Dopo 16 anni, non Trattative Il Lecce, dunque, è non è stata influenzata dalla vi-
siamo più nelle condizioni eco- in vendita. Sarà il vicepresiden- cenda De Canio. Avremmo la-
nomiche di assicurare un futu- te Mario Moroni a valutare sciato in ogni caso».
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE BWIN IL POSTICIPO DELLA 41a


Il Siena ha ancora voglia ATALANTA
SIENA
CLASSIFICA
SQUADRE PT

78
77
G
41
41
PARTITE
V N P
22
21
12
14
7
6
RETI
F S
60
67
34
34
taccuino
TORINO

Conte dà il 5 e saluta
NOVARA 70 41 18 16 7 61 35 Le condizioni di Iunco
VARESE 65 41 15 20 6 50 34
REGGINA 61 41 15 16 10 44 37
non preoccupano
PADOVA 59 41 14 17 10 61 48 TORINOd Oggi allenamento a por
TORINO 58 41 15 13 13 49 46 te chiuse, ma in settimana la blinda
LIVORNO 56 41 14 14 13 47 45 tura della Sisport per una volta su
Raffica di gol per l’ultima in casa del nuovo tecnico della Juve EMPOLI
PESCARA
VICENZA
56
53
53
41
41
41
13
14
15
17
11
8
11
16
18
45
42
43
38
45
53
birà un’eccezione. I cancelli verran
no aperti per un pomeriggio (proba

Travolto il Varese, mai in partita: finisce quarto, il Novara è terzo MODENA 52 41 11 19 11 43 49


bilmente sarà giovedì) per l’abbrac
CROTONE 51 41 12 15 14 42 48 cio del popolo granata ad una squa
GROSSETO 50 41 12 14 15 42 49 dra che domenica pomeriggio, con
zato che mai: è bastata vedere CITTADELLA 48 41 11 15 15 47 52 tro il Padova, si gioca le ultime spe
SIENA 5 la tripla sostituzione dal 33’ del
primo tempo, sul 4-0. Avesse
SASSUOLO
ASCOLI (-7)
48
46
41
41
12
13
12
14
17
14
39
41
44
48
ranze playoff. Intanto Lerda tira il
fiato per le condizioni di Iunco: l’at
potuto, ne avrebbe fatte di più. ALBINOLEFFE 46 41 12 10 19 54 66
VARESE 0 PIACENZA 46 41 11 13 17 50 62
taccante, che comunque contro il
Padova sarebbe stato squalifica
Obiettivi Il Siena nel mirino ha il TRIESTINA 40 41 8 16 17 34 54
GIUDIZIO 777 PRIMO TEMPO 4-0 to, venerdì sera a Empoli è uscito
PORTOGRUARO 40 41 10 10 21 37 60
MARCATORI Caputo all’11’, Calaiò su ri- 1˚ posto (Atalanta a un punto) per un fastidio muscolare che non
gore al 12’, Brienza al 15’, Calaiò al 28’ e con questo 5-0 sarà il miglior FROSINONE 38 41 8 14 19 45 62
ha nulla a che vedere con l’ernia
p.t.; Reginaldo su rigore all’8’ s.t. attacco (67 gol contro i 59 del operata di recente.
SIENA (4-2-4) Farelli 6,5; Cacciatore Novara). Più intenso il futuro
6 (dal 29’ s.t. Brandao 6), Rossettini
6,5, Terzi 6,5, Rossi 6,5; Vergassola
del Varese, ora aritmeticamen- PADOVA
6,5 (dal 34’ s.t. Carobbio s.v.), Marro- te quarto (Novara terzo), non
ne 6,5; Brienza 7, Caputo 6,5, Calaiò più miglior difesa (34 gol con- Si riprende oggi
6, Reginaldo 7 (dal 37’ s.t. Arroe s.v.). tro i 32 dell’Atalanta), sconfitto All’Olimpico in 2 mila
PANCHINA Iacobucci, Del Grosso, dopo 14 gare utili e proiettato PADOVA dRiprende oggi la pre
Troianiello, Sestu. ALL. Conte 7,5. ai playoff sperando nei recupe- PROSSIMO TURNO parazione in vista del match di do
VARESE (4-4-2) Moreau 5,5; Pisano Domenica, ore 15 ALBINOLEFFE-SIENA (1-2), ASCO-
5, Dos Santos 5,5, Camisa 5, Pugliese
ri degli infortunati, soprattutto LI-TRIESTINA (0-2), CITTADELLA-PESCARA (0-1), GROS- menica a Torino (assente solo El
5; Concas 5 (dal 33’ p.t. Zecchin 6), Ebagua (oggi gli viene ridotta SETO-ATALANTA (0-2), NOVARA-MODENA (1-2), SASSUO- Shaarawy, impegnato con l’Under
Osuji 6, Corti 4,5, Nadarevic 5 (dal 33’ la frattura al setto nasale). LO-REGGINA (0-0), TORINO-PADOVA (1-1), VARESE-PIA-
CENZA (1-2) 19 contro l’Ucraina). Intanto i tifosi
p.t. Tripoli 6); Alemao 5 (dal 33’ p.t. Pe- Ore 18 LIVORNO-FROSINONE (2-0), PORTOGRUARO-CRO- si stanno mobilitando per la trasfer
soli), De Luca 6. PANCHINA Zappino, Gol e lacrime Il Siena ha fatto pu- TONE (0-2), VICENZA-EMPOLI (1-1)
Armenise, Barberis, Figliomeni. ALL. ta: partiranno in 2 mila.
ra accademia. 11’: cross di Cac-
Sannino 5.
ciatore e testa di Caputo (trop-

49
FROSINONE
ARBITRO Merchiori di Ferrara 5,5. po solo). 12’: Camisa tocca Ca-
GUARDALINEE Evangelista 6-Bagnoli 6 laiò (poi si tuffa) e lo stesso Stirpe punta
ESPULSI Corti (V) per proteste al 23’
s.t., Calaiò (S) per c.n.r..
bomber infila il rigore. 15’: sui fratelli Iaconi
Brienza fa tris dopo bella azio-
AMMONITI Camisa (V), Pesoli (V), De
ne e assist di Vergassola. 28’: dIl Frosinone è già al lavoro per
Luca (V), Terzi (S) per g. scorretto.
lancio di Reginaldo, stop volan- PUNTI IN CASA DEL SIENA ripartire dopo la retrocessione. Il
NOTE paganti 1.402, incasso di 5.016,
te di Brienza con ovazione, 4 IN PIU’ DELL’ATALANTA presidente Stirpe ha contattato il
abbonati 6.186, quota di 39.482,52 eu-
ro. Tiri in porta 6-3 (1 traversa). Tiri cross per Calaiò che anticipa Il Siena ha chiuso il bilancio tecnico Ivo Iaconi, già in passato
fuori 2-1. In fuorigioco 2-0. Angoli 3-4. tutti di testa. Il Varese si vede al casalingo con 15 vittorie, 4 pareggi, alla guida dei laziali e quest'anno al
Rec.: p.t. 1’, s.t. 4’.
29’ con un rigore (Terzi su De 2 sconfitte (Piacenza e la Triestina. Con lui arriverebbe, co
L’abbraccio di Caputo, Rossettini, Vergassola e Cacciatore LAPRESSE Luca) che Corti tira alto, e San- Portogruaro), 45 gol segnati e 14 me d.s. il fratello Osvaldo, ex Gros
nino cambia: Pesoli in difesa, subiti. L’altra neopromossa, seto.
DAL NOSTRO INVIATO al suo lavoro. In settimana do- Dos Santos a centrocampo, l’Atalanta, si è fermata a 45 punti

h
NICOLA BINDA vrebbe firmare il contratto e, se IL MIGLIORE ORARI
Osuji a destra, Zecchin a sini-
il Siena acconsentirà, sarà an- CONTE (Siena)
stra, Tripoli in attacco. Inutil- Domenica tre gare

14
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
nunciato dalla Juve. VOTO 7,5
mente. Il 5-0 nella ripresa (8’) si giocano alle 18
SIENA dAntonio Conte prepara con un altro rigore (Corti su Ca-
uno spot per i suoi prossimi tifo- L’altro La A di Sannino invece puto) per Reginaldo. Poi un po’ MILANOd La Lega ha deciso che
potrebbe chiamarsi Palermo, Al di là dei meriti per di nervosismo (come tra le tifo- tre partite della 42ª e ultima giorna
si: se la nuova Juve giocherà co-
con il d.s. Sogliano. C’è anche il campionato e il gioco, serie): espulsi Corti (insulto al ta saranno giocate domenica alle
sì, potrà cancellare gli ultimi an- la possibilità che venga proprio I RISULTATI DEL VARESE ore 18: si tratta di Livorno Frosino
ni cupi. Peccato che di fronte non snobba una gara guardalinee, playoff a rischio)
a Siena, anche se qui il favorito e Calaiò (reazione su Dos San- ULTIMO K.O. A PESCARA ne, Portogruaro Crotone e Vicen
non avrà avversari demotivati è Marino (su Ficcadenti); la cur-
inutile: di questi tempi, in Si è interrotta a Siena la serie di 14 za Empoli. Per le altre 8, in pro
tos dopo una gomitata). Quin-
come questo Varese, che ha già va il parere l’ha espresso con tanti dovrebbero imparare di il giro di campo di Conte risultati utili consecutivi del Varese: gramma alle 15, è stato stabilito
la testa ai playoff. Ma Conte fa uno striscione: «Noi De Canio da lui anche in questo (con la sua bimba), che s’è com- 4 vittorie, 10 pareggi, 19 gol segnati che il termine di tolleranza per l’at
sempre sul serio: è bastato ve- non lo vogliamo». Di sicuro que- mosso alla standing ovation del e 17 subiti. L’ultima sconfitta risale tesa della presentazione delle
dere come esultava al 3-0 o al sta partita del Varese non sarà pubblico bianconero. In attesa alla 26ª giornata (1-0 sul campo del squadre in campo sia ridotto a 5
4-0 per capire quanto ci tenga uno spot per Sannino, più incaz- di quella del prossimo. Pescara). minuti.

LEGA PRO IL CASO


getto Foggia, oltre ai 300mila

L’addio di Zeman al Foggia euro incassati per la valorizza-


zione di giovani talenti in pre-
stito? «Ho regalato un sogno,
PRIMA DIVISIONE
Domenica iniziano playoff e playout
«Non è più il mio progetto»
ma bisogna vivere di realtà. La
società ha tentato in tutti i mo-
di di trattenermi, ma ha obietti- La Salernitana ospita l’Alessandria
vi che non sono i miei. A loro, Domenica (ore 16) iniziano i playoff e i playout di Prima, Domenica 5 giugno il
ROBERTO PELLEGRINI quest'anno, bastava una salvez- ritorno, il 12 andata delle finali playoff, il 19 il ritorno. Il programma.
5 RIPRODUZIONE RISERVATA za tranquilla. A me, no. Pur- GIRONE A Playoff: Verona-Sorrento e Salernitana-Alessandria. Playout: Alto
troppo, nelle ultime gare, la Adige-Ravenna e Monza-Pergocrema.
squadra è venuta meno, anche GIRONE B Playoff: Juve Stabia-Benevento e Taranto-Atletico Roma. Playout:
FOGGIA dIl remake di Zemanlan- Viareggio-Cosenza e Foligno-Ternana.
dia è durato una sola stagione. se ha espresso miglior attacco,
Dieci mesi fa, oltre mille tifosi 5 nazionali under 20 e 21, capo- SECONDA DIVISIONE Andata semifinali playoff. Girone A: Pro Patria-Pro
cannoniere e vice del girone Vercelli 5-2, renate-Feralpi Salò 1-1. Girone B: San Marino-Carrarese 0-1,
si entusiasmavano per il ritor- L’Aquila-Prato 3-2. Girone C: Neapolis-Trapani 1-1, Avellino-Milazzo 2-0.
no dopo 16 anni del patron Pa- (20 gol Sau, 19 Insigne, ndr)».
Andata playout: Sanremese-Sacilese 2-1. Domenica (ore 16) il ritorno,
squale Casillo, del d.s. Peppino Domenica 5 giugno andata finali playoff, domenica 12 ritorno.
Pavone e, soprattutto, del tecni- Futuro Nessun accenno al raf-
freddamento dei rapporti con REGOLAMENTO In caso di parità di punteggio e di gol (quelli in trasferta valgono
co Zdenek Zeman, protagoni- come quelli in casa) dopo il ritorno, passa la squadra meglio piazzata in
Casillo che due settimane fa ha
sti del miracolo Foggia degli an- promesso il ritorno in B. «Qui, campionato, ossia quella che gioca il ritorno in casa. In caso di parità, si va ai
ni ’90. Ieri, falliti i playoff (6˚ sono stato benissimo. Sapran-
supplementari solo nelle finali playoff.
posto in Prima divisione), il bo- no andare avanti; io, invece, IL GIUDICE Tre giornate a Bianchi (Neapolis), una a Esposito (Neapolis), Gualdi
emo ha annunciato il suo ad- non me la sento. Ho consiglia- (Renate), Bifini (Sanremese), Sandreani (Gubbio), Di Maio, Nigro e Pomante
dio. «Ero tornato per amicizia, to un nome (Novelli?, ndr), ma (Nocerina). Allenatori: 4 giornate a Calabria (Sanremese)
ma con l'ambizione di vincere Zdenek Zeman, 64 anni, mentre annuncia l’addio al Foggia ANSA deciderà la società». Che ha re-
il campionato. Purtroppo, per plicato con un comunicato, pre-
motivi esterni e interni, non ci culto lamentato dal club nei potrò fare male ad altri...». A lu- cisando che «il programma con-
sono riuscito e credo che, con confronti di Zeman. «Abbiamo glio, Zeman parlava del suo ri- cordato con Zeman per ricon-
la mia presenza, non ci riusci- subito troppi torti. A parte gli torno così: «Sono felice di tor- SERIE D
quistare la B era triennale». Il
remmo nemmeno nel prossi-
mo anno».
arbitraggi, che fine hanno fatto
le inchieste su Foggia-Gela (ris-
nare qui per ricominciare, ri-
partendo da dove non abbia-
toto-allenatore riserva già altri L’Arezzo vuole promuovere Balbo
candidati: l'altro ex Ugolotti,
sa a fine gara, ndr) e Siracu- mo finito». Testimonial della Papagni e Patania. Deciderà Pa- AREZZO (s.b.) L'Arezzo vuole ha ancora dato l’ok: chiede di
Accuse e progetto Il riferimen- sa-Foggia (presunte bestem- campagna abbonamenti con lo vone. E Zeman? «Lasciare il cal- ripartire con Balbo in panchina avere un collaboratore.
to è a una serie di arbitraggi mie e ingiurie dell’arbitro Bar- slogan «A volte, i sogni torna- cio? No, non ci penso. Almeno dopo aver chiuso i rapporti GIUDICE Un turno di squalifica
che avrebbero danneggiato il biero al rossonero Laribi, ndr)? no» che fece staccare 3.670 tes- per ora. Non ho parlato con nes- con Coppola. L’argentino non al campo della Battipagliese.
Foggia, secondo un disegno oc- Forse, non allenando più qui, sere. Ora, dove è finito il pro- suno».
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

fI numeri dell’ultima giornata di Serie A.


MAGIC Assegnato anche il «nostro» titolo

P
LA FOTO
L’unico funerale
CLASSIFICHE
GENERALE - GIORNATA 37
POS.

1
2
MAGIC MANAGER

Gabriele Galassi
Raffaele Oggiano
CITTÀ

Navacchio (PI)
Li Punti Sassari (SS)
SQUADRA

Galsix3
Lory14
PUNTI

3002
3001,5
3 Tiziano Dante Seregno (MI) El Tex G3 2994,5
che fa ridere 4
5
Walter Svanosio
Gerardo Di Conza
Sondrio (SO)
Lioni (AV)
Muttley Team 18
Gdc15
2993,5
2989,5
è quello Samp 6 Marco Cinelli Anagni (FR) Zatopek17 2986,5
7 Paolo Acquaroli Potenza Picena (MC) Felix (09) 2982
Se la passano come fosse una
coppa e godono. Ed invece è CAMPIONATO FINALE SERIE A - GIORNATA 5
una bara e solo una delle tante POS. MAGIC MANAGER CITTÀ SQUADRA PUNTI

che sfila al Marassi di Genova 1 Davide Pecci Grosseto (GR) Sophia Portami Via! 496,5
per l’ultimo atto del 2 Franco Di Carlo Cassino (FR) Aledany4 493,5
campionato, Genoa-Cesena, 3 Andrea Giuglar Bassano Del Grappa (VI) F.C. Meravigliosi 492,5
che in realtà finisce per essere 4 Massimiliano Ravagnati Limbiate (MI) Max Broncos 490,5
il funerale della Samp. Un 5 Giosue Pedol Belluno (BL) John 3 490
funerale in piena regola con 6 Mattia Rossi Bellagio (CO) Blanc 489,5
tanto di lumini, croci, vescovi e 7 Alex Peduli Faenza (RA) Dengia 489
B come bare e come Serie B,
tutto rigorosamente SETTIMANALE
blucerchiato, prima durante e POS. MAGIC MANAGER CITTÀ SQUADRA PUNTI
dopo la partita. Il tutto 1 Giuseppina De Vita Taranto (TA) Md38 100,5
accompagnato dai più classici 2 Vincenzo Ramondino Formigine (MO) I Pittbull 100
striscioni/sfottò. Uno: «Cavasin 3 Giuseppina De Vita Taranto (TA) Mg67 99,5
Santo subito». Due: «Non ho 4 Fabrizio Nardi Parma (PR) Filippo 8 99,5
più cugini». Tre: «Scusi per 5 Marco Vitali Santarcangelo Di Romagna (RN) Batmanantonioli 97,5
GuBBio?». E avanti così PEGASO 6 Fabrizio Rameni Genova (GE) S.R. Team 97,5
7 Giancarlo Coppa Ardenno (SO) Scarpettine 25 97,5

Segnatevi il nome Grandolfo


«Mi ispiro a Gilardino»: al debutto ha battuto 3-1 il concittadino Cassano. Il Bari ripartirà da lui

s
ALEX FROSIO re, fu colpito — guarda caso —
dalla tripletta segnata da Gran-
1
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

d«Sono onorato di essere para-


dolfo. Eppure qualche mese fa
era senza contratto: si era aper-
GLI ASSIST due tituli
ZOOM
gonato a Cassano, spero di imi- ta la possibilità dell’Inghilterra I migliori di
tarlo un po’. Ma il mio modello (lo cercava, tra le altre, l’Aston
è Gilardino, gran giocatore», Villa), ma Grandolfo è rimasto dell’anno? MARCO SERENA*
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
ha confessato Francesco Gran- a casa. E ha firmato un contrat-
Cossu e Ibra
dolfo dopo una notte in cui ha
faticato a dormire. È lui stesso,
to triennale al minimo sindaca-
le. Il minimo, ora, sarebbe dar- Doppio Huseklepp e una new
Premi a tutti
in fondo, ad allontanare il paral-
lelismo con Cassano.
gli l’aumento. entry come Strambelli. Questi
gli assist della settimana: Vive
Anche Matri,
Prime impressioni A prima vi-
Lavoratore Dopo il primo gol è
corso ad abbracciare Bortolo
(Lecce), Rocchi (Lazio), Sosa e
Lavezzi (Napoli), Aquilani Sono
R Milito e Kakà
sta, il paragone è stato fin trop- Mutti, ricordando il rapporto (Juventus), Milito e Lucio Burdisso Navacchio, quindi. Il trofeo
po facile: attaccante del Bari, tra Cassano e Fascetti: «Senza (Inter), Izco (Catania), Ljajic (Roma) e della Magic, dopo i miei due
stesso mese di nascita (luglio, di lui non avrei potuto vivere (Fiorentina), Moscardelli Giacomazzi i più tituli, va in provincia di Pisa
ma a dieci anni di distanza), questa esperienza», ha ammes- (Chievo), Giovinco (Parma), cattivi del ed è giusto applaudire
stesse origini calcistiche (la Pro so Grandolfo, del quale il tecni- Palacio e Floro Flores (Genoa), campionato Gabriele Galassi. Io chiudo
Inter), stesso impatto devastan- co bergamasco, come tutti i Malonga (Cesena), Huseklepp appena concluso intorno al 70o posto e mi
suoi allenatori precedenti, ap- diverto ad assegnare i premi
te sul campionato, stesso procu- due volte, Galasso e Strambelli con 3 cartellini
prezza la grande cultura del la- per la stagione.
ratore (Giuseppe Bozzo). Ma voro. (Bari). Gli uomini assist della rossi rimediati.
Grandolfo, rispetto a FantAnto- stagione invece sono Cossu Nell’ultima Miglior giocatore: Di Natale,
nio, ha fatto pure meglio: Cassa- e Ibrahimovic, primi nella giornata solo un anche se ha tradito molti
Dediche Le dediche per la tri- manager sbagliando l’ultimo
no, a 17 anni, segnò quel prodi- pletta sono state speciali. Fran- classifica del campionato con espulso, Benassi
gio all’Inter alla seconda pre- 11 passaggi vincenti. Ibra, pure lui rigore.
cesco ha riservato la prima rete Delusione: Milito. Mi sei
senza da titolare in Serie A; allo zio Paolo, scomparso due logico, è la novità: Cossu è da del Lecce
Grandolfo deve compiere 19 an- anni tra i primi in graduatoria. mancato, Principe.
anni fa (era tifosissimo di Anto- L’evento dell’anno: la
ni ma di gol, domenica al Bolo- nio Cassano), la secondo agli Niente male anche Lavezzi a
gna, ne ha fatti tre. Per la prima bravo ragazzo, di buona fami- Francesco 10, Ledesma ed Eto’o a 8. tripletta di Grandolfo (e io
amici con cui gioca alla Magic avevo Viviano...).
volta partiva dall’inizio, prima glia — vive con mamma e papà Grandolfo, 18 (l’anno scorso vinse lui, que- Proprio Ledesma è
aveva giocato 45 minuti in tut- a Casamassima, provincia di Ba- anni, va ad protagonista del caso dubbio La sorpresa: pareggio tra
st’anno è stato «tradito» da Mili- Matri, che non aspettavo sui
to: 10 a Palermo, 35 nel derby ri —, ha ottimi voti a scuola e abbracciare to), il terzo ai tifosi del Bari, do- della settimana. Il suo
con il Lecce (che nel ’99 segnò il sta per diplomarsi geometra. Fi- Mutti dopo la passaggio in profondità 20 gol, e Armero.
ve conta di rimanere nonostan- Lo scatto di nervi: Palermo-
debutto di Cassano in A). nora aveva segnato 18 gol con tripletta al te la retrocessione in Serie B. è stato deviato da un
Udinese 0-7 con tre gol di Di
la Primavera allenata dall’ex Bologna ANSA «Vogliamo puntare su di lui», è avversario: niente +1 per lui, R Natale, che avevo lasciato in
Tutto il contrario Conoscendolo fantasista Pietro Maiellaro. Boz- la risposta del d.s. Angelozzi. a differenza di Lucio, che È di Sanchez
meglio, si scopre che il nuovo zo ci aveva messo gli occhi anco- smarca Nagatomo per il tiro la media voto panchina. Lì è girata la
Per il club pugliese è un bel mo- stagione per quasi tutti. Per
talento barese è tutto il contra- ra prima, in una partita degli Al- do per ripartire. verso la porta. più alta
me, in negativo.
rio di FantAntonio. È il classico lievi: era lì per un altro giocato- (ha collaborato Franco Cirici) del campionato.
Trofeo «Altro che crociera,
Per il cileno tutti a Bordighera» a Walter
12 reti in totale, Svanosio. Un grande perché è
CONSIGLI PER GLI ACQUISTI MERITANO UNA CHANCE IN SERIE A. E PER LA DIFESA C’È CALDIROLA un bel 6,75 stato in classifica fino
in pagella all’ultimo. Ma ieri, tradito da
in 31 partite. In
El Shaarawy, Fabbrini e Pasquato pronti al salto porta 6,7 a Julio
Cesar, in difesa
6,3 a Thiago
Ibra, è scivolato da un
possibile titulo al 4o posto. A
un punto dal viaggio in nave.
Invito alla moderazione a
MARCO FALLISI Il Faraone e gli altri A dire il ve- rileverà la metà del cartellino Silva e in chi gioca a Magic Broker
5 RIPRODUZIONE RISERVATA ro, Stephan El Shaarawy, clas- dall’Empoli. Trequartista che si attacco 6,49 iscrivendo squadre col nome
se ’92, i campi della A li ha già ispira a Kakà e che ama dribbla- per Eto’o dei parenti. Ma dai, e se poi
dChissà quanto sarebbe costa- calcati: esordio in maglia Ge- re, ha vissuto una stagione in vince la nonna?
to il Magic-cartellino di Leo noa a 16 anni nel 2008. Dopo lo chiaroscuro: il debutto fra i L’acquisto per il 2010-11: se
Messi, se il fenomeno del Barça scudetto Primavera del 2010, i grandi dirà quanto vale. Cri- torna, sarà Kakà. Una scelta
fosse davvero passato al Como rossoblù l’hanno girato in pre- stian Pasquato (trequartista, di puro romanticismo.
nel 2002, come racconta Enri- stito al Padova ma per la prossi- ne ha fatti 9) è un po’ più in là
co Preziosi. Di sicuro non una ma stagione dovrebbe tornare con gli anni (21), ma al Mode- Mancano 6 righe, e capsico
spesa proibitiva: puntare su un a casa. Talento purissimo, ha na ha dimostrato di meritare che è finito tutto: Serie A e
giovane di talento è una scom- nel dribbling e nella velocità i un’occasione: la Juve potrebbe Magic rubrica. Allora saluto
messa a basso costo che può pa- colpi migliori e può giocare da trovargli la giusta collocazione. tutti (con lacrimuccia) e mi
gare davvero tanto. E allora oc- esterno alto o sulla trequarti: 7 Un nome per la difesa? Luca preparo al ritiro
chio ai ragazzini in odore di A, gol in 21 presenze. Anche Die- Caldirola (’91, scuola Inter): ta- pre-campionato. A Ibiza.
fiutare l’affare di domani è un go Fabbrini, classe ’90, è pron- lento e versatilità, torna dopo * vincitore Magic Campionato
buon punto di partenza. to al grande salto: l’Udinese ne Stephan El Shaarawy, 18 anni, 7 gol col Padova LAPRESSE l’esperienza al Vitesse. 2009 e 2010
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

fLa tabella con i numeri del campionato dopo 37 giornate


MAGIC CUP Sul fondo colorato il punteggio di giornata e la media voto
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP-
PORTIERI GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM
219 BERARDI (BRE) 0 5.56 5 27 0 0 5.75 0 0/6 311 MORLEO (BOL) 5 5.89 4 9 5 0 5.94 0 0/1 531 CASARINI (BOL) 0 5.69 7 32 0 0 5.6 2 0/2
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- 222 BIAVA (LAZ) 6 6.11 12 35 6 3 6 0 2/6 312 MOTTA (JUV) 0 5.09 2 22 0 0 5.36 1 1/8 532 CASERTA (CES) 5 6.06 10 25 5 1 6.02 1 0/6
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO R. AMM 370 MUNOZ (PAL) 5.5 5.56 6 34 5,5 0 5.7 0 0/9 533 CERCI (FIO) 9.5 6.74 18 24 6,5 7 5.83 2 0/1
224 BONERA (MIL) 0 5.78 4 16 0 0 5.88 0 0/3
101 ABBIATI (MIL) 0 5.78 25 35 - -19 6.31 1 0/2
225 BONUCCI (JUV) 5.5 5.55 7 34 5,5 1 5.66 0 1/7 313 NAGATOMO (INT) 10.5 6.31 13 28 7,5 2 6.11 1 0/2 743 CODREA (BAR) 0 5.2 5 6 0 0 5.4 0 0/2
102 AGAZZI (CAG) 5 4.87 13 38 6 -51 6.14 1 0/1
226 BOVO (PAL) 0 6.19 13 32 0 4 6.06 1 0/14 314 NATALI (FIO) 5.5 5.61 5 20 5,5 0 5.76 0 0/6 535 COLUCCI (CES) 0 5.94 10 33 0 1 6.06 0 1/11
103 AMELIA (MIL) 10.5 5.75 8 4 7,5 -5 6.25 1 0/0
227 BRITOS (BOL) 0 5.78 9 33 0 3 5.74 1 0/8 394 NATALINO (INT) 0 5.75 1 2 0 0 5.5 0 0/0 719 CONSTANT (CHI) 9.5 6.22 12 32 6,5 2 6.02 3 0/7
104 ANDUJAR (CAT) 0 4.81 16 37 - -49 5.99 2 0/1
228 BRIVIO (LEC) 6 5.57 6 22 6 0 5.64 0 0/3 315 NESTA (MIL) 0 6.12 12 26 0 0 6.16 0 0/3 536 CONTI (CAG) 6 6.48 15 29 6 5 6.1 0 0/8
105 ANTONIOLI (CES) 0 5.04 19 37 - -47 6.24 0 0/0
106 ARCARI (BRE) 4 4.8 11 22 6 -29 6.14 0 0/3 376 BURDISSO G. (ROM) 0 5.5 3 2 0 0 5.25 0 0/0 316 ODDO (MIL) 0 6.58 4 7 0 0 6.33 2 0/1 537 COPPOLA M. (LEC) 9.5 6.19 7 15 7 1 5.94 0 0/2
107 AVRAMOV (FIO) 0 4.5 1 1 - -2 5 0 0/0 229 BURDISSO N. (ROM) 5.5 5.79 9 28 6 2 5.82 0 3/7 317 OLIVEIRA (PAR) 5.5 5.5 3 1 5,5 0 5.5 0 0/0 538 CORDOVA (BRE) 0 6.29 7 21 0 2 6 1 0/2
108 BELARDI (UDI) 0 4.5 1 3 - -3 5.5 0 0/0 231 CAMPAGNARO (NAP) 0 5.74 9 31 0 0 5.9 0 0/10 319 PACI (PAR) 6 5.33 4 19 6 0 5.61 0 2/6 540 COSSU (CAG) 0 6.77 23 35 0 4 6.24 11 0/9
109 BENASSI (LEC) 2.5 2.5 1 1 5,5 -2 5.5 0 1/0 393 CAMPORESE (FIO) 0 6.88 4 9 0 1 6.44 0 0/0 320 PALETTA (PAR) 0 5.59 7 27 0 0 5.83 0 1/7 541 COUTINHO (INT) 0 5.83 6 13 0 1 5.54 1 0/1
110 BENUSSI (PAL) 0 5.5 3 1 - -1 6.5 0 0/0 232 CANINI (CAG) 6 5.99 10 36 6 2 5.9 0 0/6 321 PAPASTATHOPOULOS (M L) 0 5.25 4 5 0 0 5.38 0 0/1 542 D'AGOSTINO (FIO) 0 6.75 12 20 0 5 5.89 1 0/2
111 BERNI (LAZ) 0 5.75 1 2 - -1 6.25 0 0/0 233 CANNAVARO P. (NAP) 0 6.02 10 32 0 2 5.97 1 1/9 322 PARISI (BAR) 0 5.59 6 27 0 2 5.63 1 1/8 545 DE ROSSI (ROM) 0 5.77 11 28 0 2 5.79 2 2/7
112 BIZZARRI (LAZ) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 234 CAPUANO (CAT) 5 6.05 7 23 5 1 5.91 1 0/2 323 PASQUAL (FIO) 0 5.71 9 34 0 1 5.78 1 0/7 547 DEL NERO (LAZ) 0 5.5 4 2 0 0 5.5 0 0/0
167 BOERCHIO (BAR) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 404 CARROZZIERI (PAL) 0 6 1 1 0 0 6 0 0/0 324 PASQUALE (UDI) 0 5.62 5 17 0 0 5.62 1 0/2 720 DELLA ROCCA (BOL) 5 5.66 5 26 5 0 5.72 1 1/5
113 BORUC (FIO) 0 5.08 15 26 - -29 6.17 0 0/3 235 CASSANI (PAL) 5.5 5.92 10 32 5,5 0 5.9 4 0/7 325 PELLEGRINO (CES) 5.5 5.59 7 30 5,5 0 5.81 0 1/3 549 DESSENA (SAM) 0 5.72 5 21 0 0 5.65 2 0/3
114 BRICHETTO (PAL) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 236 CASSETTI (ROM) 0 5.77 9 32 0 0 5.88 2 0/10 375 PERICO (CAG) 6 5.9 7 27 6 0 5.94 0 0/2 707 DIAMANTI (BRE) 5 6.55 18 32 5 6 6.02 4 1/8
115 BUFFON (JUV) 5 4.97 12 16 7 -17 6.13 0 1/1 401 PERTICONE (SAM) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0 740 DIMITRIJEVIC (CHI) 6 6 1 2 6 0 6 0 0/0
237 CASTELLINI (ROM) 0 5 3 7 0 0 4.75 0 0/0
170 CALDERONI (CES) 2.5 2.5 1 1 5,5 -3 5.5 0 0/0 327 PISANO F. (CAG) 0 6.06 5 18 0 0 6.06 1 0/2
238 CECCARELLI (CES) 0 6 10 32 0 1 5.85 5 0/6 552 DONADEL (FIO) 0 5.88 7 29 0 1 5.95 0 0/10
116 CAMPAGNOLO (CAT) 3.5 3.5 1 1 6,5 -3 6.5 0 0/0 371 PISANO M. (PAR) 0 5.5 2 5 0 0 5.75 0 0/1
239 CESAR (CHI) 0 5.87 9 32 0 3 5.87 0 2/8 553 DONATI M. (BAR) 6.5 5.63 8 31 6,5 1 5.65 1 1/7
117 CASTELLAZZI (INT) 5.5 4.94 6 15 6,5 -21 6.13 0 0/0 402 POLENTA (GEN) 0 5.5 1 1 0 0 5.5 0 0/0
364 CHERUBIN (BOL) 5 5.71 5 12 5 0 5.77 0 0/2 554 DOSSENA (NAP) 0 6 11 33 0 1 5.85 4 0/5
168 COSTANTINO (JUV) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 328 PORTANOVA (BOL) 4.5 5.65 8 33 4,5 1 5.68 0 0/5
240 CHICO (GEN) 0 5.5 4 15 0 0 5.55 0 0/2 555 DZEMAILI (PAR) 0 5.93 12 30 0 1 6.03 0 2/8
118 CURCI (SAM) 0 4.91 14 35 - -41 6.09 0 0/2 329 POTENZA (CAT) 5 5.47 4 20 5 0 5.63 0 0/6
162 DA COSTA (SAM) 2 4 1 4 5 -8 5.62 0 0/1 241 CHIELLINI (JUV) 8.5 6.12 13 32 6 2 5.95 1 0/3 556 EKDAL (BOL) 5 5.7 5 22 5 1 5.55 1 0/4
330 RADU (LAZ) 0 5.6 5 26 0 0 5.74 0 1/5 736 EMANUELSON (MIL) 5.5 5.94 8 9 5,5 0 5.94 0 0/0
119 DE SANCTIS (NAP) 5 5.13 20 38 7 -39 6.19 0 0/2 242 CHIVU (INT) 6 5.48 6 24 6 1 5.67 0 1/6
331 RAGGI (BAR) 6.5 5.53 5 16 6,5 0 5.62 0 0/3 558 FELIPE MELO (JUV) 0 6.03 11 29 0 1 6.07 0 1/6
120 DONI A. (ROM) 0 4.78 9 16 - -17 5.84 0 0/0 244 CODA A. (UDI) 0 5.66 5 22 0 0 5.84 0 1/1
332 RANOCCHIA (INT) 6 6.41 15 34 6 3 6.18 1 0/3 714 FERNANDES (CHI) 5.5 5.97 10 29 6 2 5.95 1 1/11
121 EDUARDO (GEN) 0 4.62 14 37 - -45 5.92 0 0/0 245 COMOTTO (FIO) 5.5 5.53 5 20 5,5 0 5.69 0 0/7
334 RIISE (ROM) 6 5.81 12 32 6 0 5.66 4 0/0 721 FILIPPINI A. (BRE) 5.5 6.07 5 14 5,5 0 6.07 1 0/2
123 FREY S. (FIO) 3.5 5.04 5 11 5,5 -13 6.18 0 0/1 246 CORDOBA (INT) 0 5.74 4 22 0 0 5.9 0 1/4
124 GIANELLO (NAP) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 335 RINALDI (BAR) 5.5 5.58 4 6 6 0 5.75 0 0/2 560 FLAMINI (MIL) 5.5 6.22 10 22 6 2 6 0 0/3
247 CRIBARI (NAP) 6 5.94 4 9 6 0 5.94 0 0/0
125 GILLET (BAR) 6.5 4.96 19 36 6,5 -53 6.19 3 0/1 336 RINAUDO (JUV) 0 5.5 3 1 0 0 6 0 0/1 561 FOGGIA (LAZ) 0 5.8 4 9 0 0 5.9 0 0/1
248 CRISCITO (GEN) 6 6.11 13 36 6 0 6.18 2 1/6
126 HANDANOVIC (UDI) 6.5 5.51 23 35 6,5 -40 6.21 6 0/4 337 RISPOLI (LEC) 0 5.32 3 13 0 0 5.5 0 0/4
373 CUADRADO (UDI) 0 5.57 4 9 0 0 5.71 0 0/3 563 GALLOPPA (PAR) 6 5.17 3 11 6 0 5.42 0 1/2
127 IEZZO (NAP) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 339 ROSI (ROM) 6 5.6 6 16 6 1 5.57 0 0/7
250 DAINELLI (GEN) 6 6.01 11 34 6 1 6.03 1 0/8 564 GARGANO (NAP) 6 5.94 10 36 6,5 0 6 2 0/8
128 JULIO CESAR (INT) 0 5.9 19 25 - -21 6.5 2 1/0 340 ROSSI M. (BAR) 0 5.38 5 30 0 0 5.57 0 2/7
251 DALLAMANO (BRE) 0 5.93 4 14 0 1 5.79 0 0/2 565 GATTUSO (MIL) 0 6.37 14 31 0 2 6.25 1 0/7
129 JULIO SERGIO (ROM) 0 4.32 4 18 - -31 6.06 0 1/2 379 RUBIN (BOL) 0 5.7 7 29 0 0 5.74 2 0/3
387 DAPRELA (BRE) 0 5.67 4 10 0 0 5.72 0 0/1 698 GAVILAN (BOL) 0 6 4 0 0 0 0 0 0/0
174 KOPRIVEC (UDI) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 400 RUIZ (NAP) 4.5 5.5 6 6 5 0 5.67 0 0/2
252 DARMIAN (PAL) 5.5 5.06 1 11 5,5 0 5.25 0 1/1 566 GAZZI (BAR) 6.5 5.97 11 31 6,5 1 5.87 2 0/4
130 KOSICKY (CAT) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 342 SAMUEL (INT) 6 6.14 4 10 6 0 6.17 0 0/0
253 DE CEGLIE (JUV) 6 6.07 4 7 6 0 5.93 1 0/0 567 GIACCHERINI (CES) 6 6.76 22 36 6 7 6.27 2 1/5
163 LEALI (BRE) 0 5.5 1 1 - -1 6.5 0 0/0 343 SANTACROCE (NAP) 6 5.9 5 11 6 0 6.05 0 0/3
255 DE SILVESTRI (FIO) 5.5 5.66 7 26 5,5 1 5.58 0 0/3 568 GIACOMAZZI (LEC) 6 6.21 13 32 6 3 6 3 3/5
132 LOBONT (ROM) 4.5 5.57 4 6 5,5 -4 6.17 0 0/0 344 SANTON (CES) 6 5.6 6 23 6 0 5.61 0 0/2
380 DELLAFIORE (CES) 5 5.92 4 8 5 0 5.92 0 0/0 729 GIANDONATO (JUV) 0 5.75 1 2 0 0 6.25 0 1/0
161 LOMBARDI (BOL) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 345 SARDO (CHI) 6 6.08 11 27 6 2 5.88 1 0/5
133 LUPATELLI (BOL) 0 6 1 1 - 0 0 0 0/0 256 DIAKITE' (LAZ) 0 5.8 4 8 0 0 5.9 0 0/1 569 GIMENEZ (BOL) 5 6.11 8 26 5 3 5.7 0 0/2
346 SCALONI (LAZ) 0 5.5 1 12 0 0 5.67 0 0/3
134 MANNINGER (JUV) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 258 DIAS (LAZ) 7 5.98 11 33 7 2 5.97 1 1/7 570 GIOVINCO (PAR) 7 7.17 21 30 6,5 7 6.43 3 0/5
348 SILVESTRE (CAT) 0 6.43 16 36 0 6 6.01 0 0/6
135 MARCHETTI (CAG) 0 0 3 0 - 0 0 0 0/0 399 DIDAC (MIL) 6 6 4 1 6 0 6 0 0/0 703 GOBBI (PAR) 6 5.83 10 34 6 0 5.79 3 0/4
381 SINI (LEC) 0 5.5 3 2 0 0 5.5 0 0/0
136 MIRANDA (FIO) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 261 DOMIZZI (UDI) 5.5 6 10 30 5,5 2 5.95 0 1/7 571 GOMEZ (CAT) 6 6.42 16 36 6 4 6.01 4 0/3
392 SORENSEN (JUV) 0 5.62 3 17 0 0 5.62 1 0/2
137 MIRANTE (PAR) 0 4.69 16 36 - -45 5.97 0 0/2 262 DONATI G. (LEC) 6.5 5.62 5 14 6,5 0 5.65 0 0/1 692 GONZALEZ (LAZ) 6 6.09 8 19 6 1 5.94 0 0/1
349 SPOLLI (CAT) 0 5.73 6 25 0 0 5.85 0 0/6
138 MUSLERA (LAZ) 4 4.93 16 36 6 -38 6.04 0 0/0 403 EKSTRAND (UDI) 0 5.5 1 1 0 0 5.5 0 0/0 717 GOROBSOV (CES) 6 6 4 1 6 0 6 0 0/0
351 STENDARDO (LAZ) 0 5.61 5 14 0 0 5.78 0 0/3
171 NETO (FIO) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 263 ESPOSITO A. (BOL) 0 5.55 4 11 0 0 5.55 0 0/1 723 GRECO (ROM) 6 5.73 4 14 6 0 5.92 0 0/5
352 TERLIZZI (CAT) 5 6.12 3 12 5 2 5.71 0 0/2
139 ORLANDONI (INT) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 264 FABIANO (LEC) 0 5.89 9 29 0 1 5.84 1 0/5 693 GROSSMULLER (LEC) 0 5.78 6 23 0 1 5.7 0 0/3
353 THIAGO SILVA (MIL) 6 6.41 17 33 6 1 6.3 1 0/1
140 PADELLI (BAR) 0 6 3 2 - -3 6.25 1 0/1 265 FATIC (CES) 0 5.83 4 2 0 0 5.75 0 0/0 573 GUANA (CHI) 6.5 5.58 5 19 6,5 0 5.75 0 0/3
354 TOMOVIC (LEC) 0 5.68 5 16 0 0 5.78 0 0/4
141 PAVARINI (PAR) 5 5.5 5 3 6 -2 6.17 0 0/0 574 GUBERTI (SAM) 5 6.12 11 36 5 5 5.71 1 0/3
266 FELIPE (CES) 5.5 5.27 4 12 5,5 0 5.45 0 1/3 384 TRAORE (JUV) 0 5.25 3 10 0 0 5.31 0 0/1
165 PELIZZOLI (CAG) 0 6 3 1 - 0 6 0 0/0 575 HAMSIK (NAP) 6 6.91 25 37 6 11 5.99 6 0/4
267 FELTSCHER (PAR) 3 4.25 2 3 5 0 5.25 0 0/0 369 VITALE (NAP) 0 5.5 2 6 0 0 5.83 0 0/2
142 PERIN (GEN) 4.5 5.25 1 1 7 -2 7 0 0/1 697 HERNANES (LAZ) 5 7.11 23 36 5 11 6.07 4 0/1
268 FERRARIO (LEC) 0 5.58 4 20 0 0 5.67 0 0/3 355 VOLTA (SAM) 5.5 5.67 6 25 6 1 5.71 0 0/8
143 PETRACHI (LEC) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0
269 FERRONETTI (UDI) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0 372 VON BERGEN (CES) 0 5.68 7 34 0 0 5.76 0 2/3 576 HETEMAJ (BRE) 0 5.97 7 30 0 2 5.9 2 0/12
144 ROMA (MIL) 0 0 1 1 0 0 0 0 0/0
270 FREY N. (CHI) 0 5.91 7 21 0 0 5.86 2 0/2 356 YEPES (MIL) 6 6.12 6 13 6 0 6.17 0 0/1 711 ILICIC (PAL) 5.5 6.91 16 34 5,5 8 6.03 7 0/2
146 ROSATI (LEC) 4 4.5 14 38 6 -64 6.15 1 0/3
271 GALASSO (BAR) 7.5 6.12 1 4 6,5 0 5.88 1 0/0 357 ZACCARDO (PAR) 0 6.12 12 34 0 3 5.99 2 0/9 577 INLER (UDI) 7 6.53 18 35 7 3 6.33 1 1/4
148 RUSSO S. (PAR) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0
149 SCARPI (GEN) 0 6 3 0 - 0 0 0 0/0 272 GAMBERINI (FIO) 6 5.94 12 35 6 1 5.84 1 0/2 358 ZAMBROTTA (MIL) 0 6.17 6 15 0 0 6.2 0 0/1 579 ISLA (UDI) 6 6.57 18 34 6 2 6.24 6 0/1
169 SECULIN (FIO) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 273 GARCIA (PAL) 0 5 3 3 0 0 5.33 0 1/0 359 ZAPATA (UDI) 6 5.99 12 35 6 2 5.96 0 0/6 580 IZCO (CAT) 7 5.97 5 18 6 0 5.91 1 0/0
150 SERENI (BRE) 0 4.9 4 15 - -22 6.39 0 0/0 374 GARICS (BOL) 0 5.68 4 15 0 0 5.73 0 0/3 360 ZAURI (SAM) 5 5.63 6 27 5 0 5.65 0 0/2 581 JANKOVIC (GEN) 0 5.75 4 6 0 0 5.7 0 0/0
164 SILVESTRI (CHI) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 366 GARRIDO (LAZ) 6 5.5 4 10 6 0 5.44 1 0/1 361 ZEBINA (BRE) 4.5 5.61 6 28 5 0 5.77 0 0/9 716 JIMENEZ (CES) 9.5 6.97 22 31 6,5 9 6.12 2 0/4
172 SIMONCINI (CES) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 274 GASTALDELLO (SAM) 0 5.93 8 29 0 1 5.88 2 1/7 362 ZIEGLER (SAM) 6 6.01 11 34 6 1 5.96 1 0/4 582 JOVETIC (FIO) 0 6 4 0 0 0 0 0 0/0
151 SIRIGU (PAL) 3.5 4.58 12 37 6,5 -62 6.21 1 0/2 275 GIULIATTO (LEC) 5.5 5.42 3 12 5,5 0 5.42 0 0/0 363 ZOBOLI (BRE) 5 5.97 8 18 5,5 2 5.81 0 0/6 583 KASAMI (PAL) 0 6 4 14 0 0 5.94 1 0/1
152 SORRENTINO (CHI) 0 5.23 20 37 - -39 6.23 0 0/2 276 GLIK (BAR) 0 5.41 3 16 0 0 5.56 0 1/3 584 KHARJA (INT) 6.5 6.02 11 28 6,5 1 5.9 2 0/3
153 SQUIZZI (CHI) 4.5 5.5 1 2 5,5 -1 5.75 0 0/0 277 GOIAN (PAL) 5 5.87 6 16 5,5 1 5.83 0 0/5 585 KOMAN (SAM) 0 5.59 5 26 0 0 5.59 0 0/1
154 STORARI (JUV) 0 5.17 10 23 - -30 6.39 1 0/2 586 KONE (BRE) 0 5.85 6 31 0 1 5.88 0 0/8
278 GRAVA (NAP) 0 5.79 4 13 0 0 5.96 0 0/4
173 TOZZO (SAM) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 735 KONKO (GEN) 0 5.82 10 13 0 0 5.77 1 0/1
157 VENTURI (BOL) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0
279 GROSSO (JUV) 0 5.68 6 19 0 0 5.68 3 0/6 CENTROCAMPISTI 746 KOPUNEK (BAR) 6 5.8 3 5 6 0 5.9 0 0/1
280 GRYGERA (JUV) 0 5.69 4 13 0 0 5.73 0 0/1
160 VIVIANO (BOL) 1 4.95 16 38 5 -52 6.24 1 0/2
391 GULAN (FIO) 5.5 5.4 1 6 5,5 0 5.38 0 0/1 CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- 705 KRASIC (JUV) 5 6.45 14 33 5 7 5.73 4 0/4
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM 587 KRHIN (BOL) 0 5.58 3 4 0 0 5.38 0 0/0
367 GUSTAVO (LEC) 0 5.34 4 24 0 0 5.48 0 0/6
501 ABDI (UDI) 0 5.79 1 19 0 0 5.96 0 0/5 733 KUCKA (GEN) 6 6.09 10 17 6 0 6.18 0 0/1
283 JANKULOVSKI (MIL) 0 6.17 4 5 0 0 6.17 0 0/0
744 ACQUAH (PAL) 5 5.89 5 11 5,5 0 5.94 0 0/2 732 KURTIC (PAL) 5.5 6.67 4 4 5,5 1 5.67 0 0/0
284 JOKIC (CHI) 0 5.75 1 15 0 0 5.77 0 0/1
DIFENSORI 285 JUAN (ROM) 0 5.92 11 30 0 2 5.84 0 0/4
503 ALMIRON (BAR) 0 5.8 8 25 0 0 5.78 3 0/5 699 LANER (CAG) 0 5.71 4 18 0 0 5.71 0 0/0
504 ALVAREZ E.A. (BAR) 0 5.64 8 29 0 1 5.53 1 0/2 588 LANGELLA (BAR) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- 286 KALADZE (GEN) 6.5 6.29 11 26 6,5 1 6.23 0 0/2
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM 287 KROLDRUP (FIO) 0 5.52 5 19 0 0 5.74 0 2/5 505 AMBROSINI (MIL) 0 6.29 6 18 0 1 6.21 1 0/5 589 LANZAFAME (BRE) 0 5.35 4 16 0 0 5.54 0 1/3
201 ABATE (MIL) 6 6.09 11 29 6 0 6.1 1 1/1 398 LACZKO (SAM) 5 5.5 5 9 5 0 5.62 0 0/2 696 APPIAH (CES) 0 5.63 4 14 0 0 5.75 0 0/4 590 LAZZARI (CAG) 6 6.03 10 30 6 1 5.79 5 0/2
202 ACCARDI (BRE) 8.5 5.82 6 17 5,5 1 5.72 0 0/3 288 LAURO (CES) 5.5 5.72 7 30 5,5 0 5.87 0 0/9 706 AQUILANI (JUV) 7 6.23 14 33 6 2 5.94 5 0/3 591 LEDESMA C. (LAZ) 6.5 6.48 16 34 6,5 1 6.24 8 2/3
203 AGOSTINI (CAG) 6 5.86 10 34 6 0 5.91 1 0/5 289 LEGROTTAGLIE (MIL) 0 6.88 4 6 0 1 6.12 0 0/0 509 ASAMOAH (UDI) 5.5 6.32 18 38 5,5 2 6.17 1 0/3 592 LEDESMA P. (CAT) 9 5.85 10 32 6 2 5.76 0 1/4
204 ALVAREZ P.S. (CAT) 5.5 5.55 5 23 5,5 0 5.73 0 2/4 290 LICHTSTEINER (LAZ) 6 6.08 13 34 6 0 6.12 2 0/7 710 BACINOVIC (PAL) 0 5.83 7 33 0 2 5.86 0 1/12 593 LIVERANI (PAL) 6 5.72 4 12 6 0 5.83 0 0/2
395 ANDELKOVIC (PAL) 0 5.07 4 7 0 0 5.07 0 0/0 292 LORIA (ROM) 6 6.5 6 6 6 2 5.4 0 0/0 510 BADU (UDI) 0 5.2 4 8 0 0 5.4 0 0/2 594 LJAJIC (FIO) 7 6.08 9 26 6 3 5.78 3 0/2
205 ANDREOLLI (CHI) 6 5.86 8 28 6,5 0 5.95 0 0/6 293 LUCARELLI A. (PAR) 0 5.66 8 32 0 1 5.7 1 1/9 511 BAIOCCO (BRE) 5.5 5.81 5 21 5,5 0 5.88 0 0/3 595 LLAMA (CAT) 0 6.35 6 15 0 1 5.96 4 0/4
386 ANGELLA (UDI) 0 5.2 3 8 0 0 5.4 0 1/0 294 LUCCHINI (SAM) 0 5.9 9 26 0 0 6.08 0 1/6 745 BATTOCCHIO (UDI) 0 6.5 1 1 0 0 6.5 0 0/0 742 LODI (CAT) 6.5 6.97 17 16 6,5 3 6.28 2 0/0
390 ANGELO (PAR) 5.5 5.91 4 21 6 0 5.82 4 0/5 295 LUCIO (INT) 7.5 6.09 12 31 6,5 1 6.02 1 0/5 739 BEHRAMI (FIO) 6 6.34 13 17 6 0 6.21 2 0/0 596 LUCIANO (CHI) 0 6.67 3 4 0 0 6.5 1 0/0
206 ANTONELLI L. (GEN) 6 6.13 8 23 6 1 5.98 1 0/1 365 MAGLIOCCHETTI (CAG) 0 0 1 0 0 0 0 0 0/0 514 BENTIVOGLIO (BAR) 7 6 11 28 7 2 5.78 2 0/6 598 MAGGIO (NAP) 10 6.28 16 33 7 4 5.91 3 0/6
207 ANTONINI (MIL) 0 5.9 6 22 0 0 5.85 2 0/2 297 MAICON (INT) 0 6.25 17 28 0 1 6.02 7 0/5 515 BERTOLACCI (LEC) 0 7.06 4 9 0 3 6.06 0 0/0 725 MAIELLO (NAP) 6 5.83 1 3 6 0 5.83 0 0/0
209 ARIAUDO (CAG) 6 5.62 4 15 6 0 5.77 0 0/4 299 MANDELLI (CHI) 0 6.02 8 20 0 2 5.87 0 0/6 517 BIAGIANTI (CAT) 0 6.1 5 15 0 0 6.17 0 0/2 600 MANFREDINI C. (LAZ) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0
389 ARMERO (UDI) 6 6.39 13 31 6 2 6.13 4 0/4 300 MANTOVANI (CHI) 6 5.69 9 31 6 0 5.81 0 0/8 518 BIONDINI (CAG) 6 6.07 12 37 6 1 5.97 3 0/5 601 MANNINI (SAM) 9 5.85 11 30 6 2 5.7 1 1/4
210 ARONICA (NAP) 0 5.56 5 26 0 0 5.81 0 0/8 301 MARCHESE (CAT) 5 5.68 2 12 5 0 5.68 1 0/2 519 BLASI (NAP) 0 4.5 4 2 0 0 5.5 0 1/0 603 MARCHIONNI (FIO) 0 5.74 9 24 0 1 5.61 1 0/3
211 ASTORI (CAG) 6 5.86 10 36 6 0 5.97 1 0/10 302 MARECO (BRE) 0 5.36 4 8 0 0 5.64 0 1/2 702 BOATENG (MIL) 5 6.43 11 26 5,5 3 6.13 2 0/9 604 MARCHISIO (JUV) 6 6.48 16 32 6,5 4 6.19 2 0/9
212 AUGUSTYN (CAT) 0 5.4 1 6 0 0 5.6 0 1/0 303 MARTINEZ G. (SAM) 5.5 5.7 6 28 6 0 5.82 0 0/7 520 BOGLIACINO (CHI) 6 5.95 11 34 6 1 5.77 3 0/1 605 MARCOLINI (CHI) 0 5.8 9 26 0 2 5.75 0 0/5
213 BALZARETTI (PAL) 0 6.45 14 33 0 2 6.19 6 0/3 304 MASIELLO A. (BAR) 6.5 5.76 9 36 6,5 1 5.76 0 1/4 522 BRESCIANO (LAZ) 0 5.54 7 20 0 0 5.67 0 0/3 606 MARIGA (INT) 0 5.5 4 12 0 0 5.67 0 0/4
397 BARZAGLI (JUV) 5.5 6.17 11 15 6 0 6.13 1 0/1 305 MASIELLO S. (BAR) 0 5 4 6 0 0 5.12 0 0/1 523 BRIGHI (ROM) 0 5.86 7 25 0 1 5.8 0 0/4 607 MARQUES (PAR) 0 5.92 4 13 0 0 5.88 1 0/1
214 BASTA (UDI) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0 306 MATERAZZI (INT) 6 5.56 4 8 6 0 5.5 0 0/2 524 BROCCHI (LAZ) 6.5 5.95 10 31 6,5 0 6.08 0 0/8 608 MARTINEZ J.A. (JUV) 0 5.27 4 14 0 0 5.32 0 0/1
215 BEGA (BRE) 5.5 5.85 8 27 5,5 1 5.85 0 0/6 307 MEXES (ROM) 0 6.02 7 22 0 1 5.98 1 1/4 526 BUSCE' (BOL) 0 5.53 4 16 0 0 5.5 0 0/1 691 MARTINHO (CAT) 0 5.64 4 11 0 0 5.77 0 1/1
216 BELLUSCI (CAT) 0 5.88 4 9 0 0 5.94 0 0/1 388 MONTELONGO (BOL) 0 6 2 0 0 0 0 0 0/0 730 CALVO (PAR) 0 5.25 4 3 0 0 5.5 0 0/1 609 MATUZALEM (LAZ) 0 5.79 6 22 0 0 5.88 0 0/4
217 BELMONTE (BAR) 6 5.6 5 26 6 0 5.67 0 0/4 308 MORAS (BOL) 4 5.47 4 19 4 0 5.61 1 0/3 527 CAMBIASSO (INT) 0 6.93 22 30 0 7 6.22 0 0/0 610 MAURI (LAZ) 5.5 7.02 16 29 5,5 6 6.21 6 1/4
385 BENALOUANE (CES) 0 5.36 4 15 0 0 5.5 0 0/7 309 MORERO (CHI) 6.5 5.83 5 5 6,5 0 5.9 0 0/1 529 CANDREVA (PAR) 0 6.1 13 31 0 3 5.84 1 0/4 611 MEGHNI (LAZ) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0
218 BENATIA (UDI) 6 6.15 10 34 6,5 3 6.06 0 0/8 310 MORETTI (GEN) 6 5.57 6 18 6 0 5.69 0 1/2 530 CARBONI (CAT) 5.5 5.87 9 28 5,5 0 5.93 0 0/3 612 MENEZ (ROM) 0 5.95 9 32 0 2 5.75 1 0/3
731 MERKEL (MIL) 0 5.58 3 6 0 0 5.67 0 0/1
613 MESBAH (LEC) 6 6.05 13 34 6 2 5.88 3 0/7

w
614 MESTO (GEN) 6.5 5.97 10 36 6,5 2 5.81 1 1/1
615 MIGLIACCIO (PAL) 6 6.31 15 35 6 2 6.14 2 0/4
616 MILANETTO (GEN) 6 6.11 11 31 6 2 6.02 2 0/9
738 MISSIROLI (CAG) 5.5 5.97 8 16 5,5 0 5.88 2 0/1
617 MODESTO (PAR) 6 6.1 9 16 6 1 5.86 1 0/1
IL NUMERO 618 MONTOLIVO (FIO) 5 6.17 14 29 5 2 5.97 3 1/3
620 MORRONE (PAR) 6 5.98 11 34 6 1 5.97 0 0/5
621 MUDINGAYI (BOL) 5 6.02 10 32 5,5 1 6.06 1 1/9

2
622 MUNARI (LEC) 6 6.16 14 34 6 2 5.91 6 1/5
624 MUTARELLI (BOL) 5 5.73 4 15 5 0 5.56 2 0/4
625 NAINGGOLAN (CAG) 6.5 6.25 12 36 6,5 2 6.17 0 0/6
748 NANA (BRE) 6 6 1 1 6 0 6 0 0/0
626 NOCERINO (PAL) 9.5 6.36 16 38 6,5 4 6.03 3 0/1
i rigori 724 NWANKWO (PAR) 0 5.67 1 3 0 0 5 0 0/0
sbagliati 722 OBI (INT) 0 5.93 4 10 0 0 6 0 0/0
da Di Natale 628 OLIVERA (LEC) 0 6.53 17 31 0 4 6.11 7 1/10
629 PADALINO (SAM) 0 6 4 1 0 0 6 0 0/0
in stagione, il 630 PALACIO (GEN) 11.5 7.52 27 27 7,5 9 6.33 7 0/4
secondo proprio 631 PALLADINO (PAR) 0 6.26 8 16 0 3 5.72 0 0/0
all’ultima 632 PALOMBO (SAM) 6 6.15 13 34 6 1 6.06 1 0/2
633 PAONESSA (CES) 0 6 1 0 0 0 0 0 0/0
giornata. Peggio 634 PAROLO (CES) 6 6.51 17 37 6 5 6.15 1 0/4
di lui altri due... 635 PASTORE (PAL) 5.5 7.06 21 35 5,5 11 6.14 4 0/4
nomi composti: 636 PAZIENZA (NAP) 0 5.87 9 31 0 1 5.9 1 2/6
637 PEDRO (SAM) 0 6 4 4 0 0 6 0 0/0
Di Vaio 638 PEPE (JUV) 5.5 6.32 15 30 5,5 5 5.93 1 0/9
e Di Michele 715 PEREZ (BOL) 0 5.76 9 27 0 0 5.87 2 0/12
hanno sbagliato 639 PERROTTA (ROM)
640 PESCE (CAT)
5.5
0
6.08
5.93
11
4
25
8
5,5
0
3
1
5.85 0 1/5
5.57 0 0/1
tre volte 641 PIANGERELLI (CES) 0 5.67 4 5 0 0 5.75 0 0/1
dal dischetto 694 PIATTI (LEC) 9.5 6.5 13 25 6,5 3 5.97 2 0/1
643 PINZI (UDI) 6 6.09 13 34 6 1 6.08 3 1/9
644 PIRLO (MIL) 0 6.4 4 17 0 1 6.17 2 0/3
645 PISANU (BOL) 0 6 4 0 0 0 0 0 0/0
646 PIZARRO (ROM) 6 6.02 8 22 6 1 5.98 0 0/3
647 POLI (SAM) 0 5.79 7 21 0 0 5.95 0 1/7
649 PULZETTI (CHI) 9.5 5.44 6 22 6,5 1 5.35 0 0/3
718 RADOVANOVIC (BOL) 0 5.33 3 10 0 0 5.29 0 0/3
695 RAFINHA (GEN) 6 5.94 11 34 6 2 5.98 1 1/7
701 RAMIREZ (BOL) 0 6.35 13 25 0 4 5.94 1 1/5
651 RICCHIUTI (CAT) 6 6.28 13 31 6 1 6.08 3 0/0
652 RIGONI L. (CHI) 0 5.74 8 29 0 1 5.81 2 1/11
653 RIVAS E (BAR) 0 5.78 6 22 0 1 5.53 2 0/1
654 ROMERO (BAR) 0 5.5 1 10 0 0 5.44 1 0/1
741 ROSINA (CES) 0 6.5 11 10 0 1 6.12 0 0/0
655 ROSSI M. (GEN) 6 6.2 14 32 6 2 6.09 0 0/3
657 SALIHAMIDZIC (JUV) 5 6 4 10 5 0 5.9 1 0/2
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

fNelle griglie P. indica le presenze, V. il voto


senza bonus, G. i gol, A. gli assist stagionali

w IL TOP UNDICI
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP-
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM
658 SAMMARCO (CES) 6 6.06 7 15 6 1 5.9 0 0/1
659 SANCHEZ (UDI) 6.5 7.97 33 31 6,5 12 6.73 6 1/5
660 SANTANA (FIO) 0 6.67 15 28 0 4 6.15 3 0/3
I NUMERI QUESTA È LA MIGLIOR FORMAZIONE POSSIBILE PER LA TRENTOTTESIMA GIORNATA DI CAMPIONATO: MODULO 4-3-3.
663 SCHELOTTO (CAT) 6 6.07 12 31 6 1 5.93 2 0/2
664 SCIACCA (CAT) 0 5.88 4 4 0 0 6 0 0/1
SAREBBE COSTATA 134 MAGIC MILIONI E AVREBBE TOTALIZZATO 123 PUNTI CON UN +3 DI MODIFICATORE DELLA DIFESA
665 SCULLI (LAZ) 0 6.17 10 21 0 2 5.85 3 0/5

25
666 SEEDORF (MIL) 5 6.71 19 30 5,5 4 6.21 3 0/1
667 SEMIOLI (SAM)
668 SILIGARDI (BOL)
669 SIMPLICIO (ROM)
0
5.5
0
5.79
5.9
6.2
3
4
9
7
12
24
0
5,5
0
0
0
4
5.75
5.85
5.68
0
0
0
0/0
0/0
0/2
h 13,5
Floro Flores
670 SISSOKO (JUV)
672 SNEIJDER (INT)
0
0
5.77
6.37
4
16
18
25
0
0
0
4
5.81
5.84
1
1
0/4
0/1
i cartellini
713 SOSA (NAP) 7 6.03 7 24 6 1 5.73 2 0/1 gialli Diciassette minuti per chiudere alla
673 STANKOVIC (INT) 6.5 6.98 16 26 6,5 5 6.32 4 0/6 della 38a grande la stagione. Con i due gol al
728 STRAMBELLI (BAR) 7.5 7 1 2 6,5 0 6.5 1 0/0
giornata di Cesena, in apertura di gara, Floro
727 STRASSER (MIL)
674 TADDEI ROD. (ROM)
0
6
7.33
5.78
3
8
3
23
0
6
1
0
6.33
5.85
0
0
0/0
0/3 Serie A: 3 per 10,5 10,5 7,5 8,5 7,5 Flores sale e saluta a quota dieci gol
in diciotto partite. È il
747 TASSI (BRE) 6 6 1 1 6 0 6 0 0/0
Juve, Milan e Amelia Nagatomo Lucio Accardi Galasso
675 THIAGO MOTTA (INT) 6 6.5 12 19 6 4 6 1 0/5 capocannoniere stagionale del
Napoli. Cinque parate, Velocità, In difesa come Il gol non Ragazzo di
677 TISSONE (SAM) 5 5.7 6 22 5 1 5.67 0 1/3
poi neutralizza resistenza, a centro cambia la sta sostanza. Il Bari Genoa. Una risposta forte e
678 VALIANI (PAR) 6 5.89 11 35 6 0 5.94 3 0/10 E chiude chiara a Guidolin che a
737 VAN BOMMEL (MIL) 6.5 5.86 10 14 6,5 0 6.11 0 1/5 Di Natale. cross e un gol: campo:non fa gione. Ma è suo è in Serie B, ma
a quota 14 Udine non lo vedeva. Dieci
680 VARGAS (FIO) 9.5 6.6 17 24 6,5 4 6.06 3 1/1 C’è di meglio? vi basta? una piega e vale 3 punti magari lui...
681 VASS (BRE) 0 5.75 7 20 0 0 5.83 1 0/5 il difensore gol nel girone di ritorno (è
682 VELOSO (GEN)
684 VIVES (LEC)
0
5
5.89
5.81
6
10
20
33
0
6
0
0
5.94
5.88
4
3
0/4
1/4
del Palermo arrivato in prestito a Genoa
712 YEBDA (NAP) 0 5.87 9 29 0 0 5.94 0 0/4 Cesare Bovo, l’11 gennaio) più tre con la
685 ZAMBELLI (BRE) 6 5.89 10 28 6 0 5.83 2 0/1 nessuno maglia dell’Udinese nella prima
686 ZANETTI C. (BRE) 0 5.8 5 14 0 0 5.86 0 0/2 parte della stagione, fanno 13,
peggio di lui
687 ZANETTI J. (INT) 6 6.04 13 35 6 0 6.03 2 0/3 uno in meno del milanisti
749 ZE EDUARDO (PAR) 6 6 1 1 6 0 6 0 0/0
690 ZUNIGA (NAP) 6.5 6.2 13 27 6,5 2 5.92 2 0/2
Ibrahimovic, Pato e Robinho,
signori colleghi e campioni

ATTACCANTI
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- le squadre
3 10
Maggio
È in formissima.
9,5
Coppola
Salva su Rocchi
11,5
Palacio
Chiusura
18
Grandolfo
Predestinato: 3
13
Pazzini
Butta in rete
d’Italia, che non hanno fatto le
panchine che ha fatto lui e
non hanno cambiato maglia e
città come lui, con tutto quello
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM
tra le prime Se il campio e s’inventa il coi fiocchi: gol alla prima tutte le palle che comporta anche solo
801 ACOSTY (FIO) 0 6 1 0 0 0 0 0 0/0
cinque della d’ambientamento. Insomma, una
802 ACQUAFRESCA (CAG) 5.5 6.35 19 37 5,5 8 5.73 0 0/1 nato non fosse primo gol in A: 4’ doppio assist da titolare. Ha buone che gli
bellissima stagione, da incorniciare.
917 ALIBEC (INT) 0 5.75 1 2 0 0 5.5 0 0/0 classifica finito... indimenticabili e gol, il nono un gran futuro arrivano
806 AMAURI (PAR) 0 7.06 19 20 0 7 5.94 0 0/2 settimanale che
808 BABACAR (FIO) 5.5 5.78 5 18 5,5 0 5.75 0 0/0
hanno schierato Eletta. Nonostante il flop di Di

Scudetto al Pisa!
811 BARRETO D.S. (BAR) 0 6.65 4 13 0 4 5.96 0 0/0
812 BARRETO G. (LAZ) 0 0 1 0 0 0 0 0 0/0
Floro Flores, Natale dal dischetto. «Ma sono
925 BERGESSIO (CAT) 5.5 7 15 13 5,5 5 5.85 1 0/2 decisivo con i stato in testa praticamente per
815 BIABIANY (SAM) 5 5.73 11 30 5 1 5.5 3 0/2 suoi 13,5 punti. tutto il girone di ritorno» preci-
816 BOAKYE (GEN) 0 5.75 3 4 0 0 5.5 0 0/1 Nessuno dei sa. In effetti, a lungo è stata lot-
817 BOGDANI (CES) 9 6.3 14 35 6 8 5.68 2 0/4
primi invece ha ta a due con Walter Svanosio,

Gabriele ringrazia
818 BOJINOV (PAR) 9.5 5.94 15 31 6,5 3 5.54 2 0/1
Grandolfo: finito fuori dal podio (4o) pro-
931 BONIPERTI (JUV) 5.5 5.5 1 1 5,5 0 5.5 0 0/0
819 BORRIELLO (ROM) 9 7.13 26 35 6 11 6.12 2 0/2 troppo difficile prio sul più bello. Galassi, inve-
921 BOSELLI (GEN) 6 6.92 13 7 6 2 5.92 0 0/0 pensarci... ce, il suo momento-no l’ha avu-
913 BUDAN (CES) 0 5.59 6 17 0 1 5.47 2 0/1 to alla 27a: «Sanchez segnò 4
932 CAPRARI (ROM) 6 6 1 1 6 0 6 0 0/0 gol ma non l’avevo schierato,

1 Sanchez e Cavani
822 CARACCIOLO (BRE) 0 6.91 23 33 0 12 5.91 1 1/2 mi ritrovai settimo».
823 CASSANO (MIL) 6 7.16 21 24 6 8 6.02 6 1/1
824 CASTILLO (BAR) 0 5.75 4 14 0 1 5.58 0 0/2
826 CAVANI (NAP) 0 8.53 39 35 0 26 6.47 3 1/4
Socio È qui che entra in scena
907 CHEVANTON (LEC) 6.5 6.23 10 14 6,5 2 5.86 0 1/2 il giocatore l’altro manager della «Galsix3»
828 CORRADI (UDI) 0 6.4 6 18 0 1 6.05 1 0/2
che ha giocato Simone Biagini, come racconta
Gabriele: «Ha mantenuto la cal-
Tifoso della Juve, 40enne, impiegato, pisano:
829 CORVIA (LEC) 6 6.44 17 30 6 6 5.84 0 1/5
almeno tre delle
830 CRESPO (PAR) 0 6.75 16 29 0 9 5.8 0 0/1
ultime quattro ma. Io sono impulsivo, lui inve-
832 DEL PIERO (JUV) 6.5 7.05 25 33 6,5 8 6.21 2 0/0
ce non perde mai il controllo.
giornate con
in testa a lungo, a lui il titolo e una BMW118
833 DENIS (UDI) 0 6.32 12 25 0 4 5.7 2 0/1
Io tifo Juventus e lui Inter, ma
834 DESTRO (GEN) 0 6.2 4 16 0 2 5.86 1 0/4 una media voto
914 DI MICHELE (LEC) 6 7.07 16 23 6 8 6.26 5 0/3 entrambi amiamo il Pisa. Que-
835 DI NATALE (UDI) 2.5 8.71 46 36 5,5 28 6.42 6 0/3
pari o superiore sto successo è da dividere a me-
836 DI VAIO (BOL) 5 7.13 24 38 5 19 5.95 2 0/3
al 7: è Pazzini, MARCO FALLISI
tà. Lo dedico ad amici, colleghi
il migliore 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
DU
DUBBI e clienti che mi hanno sostenu-
915 DUMITRU (NAP) 0 5.5 1 9 0 0 5.5 0 0/0
906 EDER (BRE) 9.5 6.31 18 35 6,5 6 5.82 1 1/3 dell’Inter to».
838 ETO'O (INT)
841 FLOCCARI (LAZ)
6
6
8.2
6.77
37
20
35
30
6
6
21
8
6.49
5.91
8 0/3
0 0/0
nel finale. Alle dUn anno fa, Gabriele Galassi E DOMANDE?
842 FLORO FLORES (GEN) 14.5 7.38 28 30 7,5 13 6.02 4 1/2
sue spalle si mangiava le mani dalla rab- SCRIVETECI
SC Flash Per Gabriele non ci sono
845 GHEZZAL (BAR) 0 5.85 7 20 0 2 5.62 0 0/3
Rocchi (6,83) e bia: primo a 90 minuti dalla fi- partite da rivedere in dvd per
920 GIANNETTI (JUV) 0 5.5 1 1 0 0 5.5 0 0/0 Huseklepp (6,75) ne, dopo l’ultima giornata era godere delle mosse tattiche az-
846 GILARDINO (FIO) 0 6.86 25 35 0 12 5.77 3 0/3 scivolato al terzo posto e addio Ammonizioni,
espulsioni, assist… zeccate o per risentire i cori dei
930 GRANDOLFO (BAR) 18 12 3 2 9 3 7.5 0 0/0 sogni di gloria. Oggi la musica tifosi. Ma qualche nome, dopo
848 GRANOCHE (CHI) 0 5.93 8 18 0 1 5.64 1 0/2
è cambiata: il re del Magic Cam- Per qualsiasi tipo
849 HERNANDEZ (PAL) 0 6.13 9 22 0 3 5.71 1 0/4 di informazione
una maratona di 38 giornate,
pionato 2010-2011 è lui. resta impresso. L’uomo squa-
927 HUSEKLEPP (BAR) 12.5 6.25 10 14 7,5 2 5.71 2 0/1
legata al nostro
851 IAQUINTA (JUV) 0 6.37 7 19 0 4 5.87 1 0/1 dra: «Sanchez, nel bene e nel
Che sudata Al 40enne pisano gioco/concorso potete
909 IBRAHIMOVIC (MIL) 0 7.84 32 29 0 14 6.36 11 2/6 male». Il colpo: «Cavani, i suoi
853 INZAGHI F. (MIL) 0 7.75 3 6 0 2 6.25 0 0/0 che lavora come impiegato fi- scriverci a magic@rcs.it gol mi hanno fatto decollare».
854 JEDA (LEC) 0 6.41 16 25 0 5 5.78 1 0/4
929 JELENIC (GEN) 0 5.5 1 1 0 0 5.5 0 0/0
scalista, è bastato mezzo punto Ad ogni quesito sarà La delusione: «Pastore, una pal-
926 JONATHAS (BRE) 6 5.62 5 6 6 0 5.62 0 0/0 per battere Raffaele Oggiano e data una risposta la al piede». Tutto sommato, è
904 KOZAK (LAZ) 0 7.36 12 19 0 6 6.21 0 0/4 portarsi a casa una BMW 118 D Gabriele Galassi, 40 anni andata bene lo stesso.
856 KUTUZOV (BAR) 0 5.68 4 14 0 1 5.46 0 0/0
858 LAVEZZI (NAP) 7.5 7.18 23 31 6,5 6 6.4 10 0/8
923 LIBERTAZZI (JUV) 0 0 1 1 0 0 0 0 0/0
859 LUCARELLI C. (NAP) 9.5 6.14 6 9 6,5 1 5.71 0 0/0
860 MACCARONE (SAM) 0 5.93 12 34 0 5 5.5 1 0/0
919 MACHEDA (SAM) 0 4.82 9 14 0 0 4.88 0 0/2
861 MALONGA (CES) 6.5 6.53 15 22 5,5 2 6.09 2 0/1
863 MASCARA (NAP) 5.5 6.43 20 32 6 4 6 4 0/9
864 MATRI (JUV) 9.5 7.51 32 38 6,5 20 5.95 1 0/3
865 MAXI LOPEZ (CAT) 0 6.5 22 35 0 8 5.91 0 1/6
866 MEGGIORINI (BOL) 4.5 5.7 10 29 4,5 1 5.58 1 0/4
867 MICCOLI (PAL) 5.5 7.55 21 21 5,5 9 6.18 2 0/0
868 MILITO (INT) 6.5 6.1 16 23 5,5 5 5.54 2 0/1
869 MORIMOTO (CAT) 0 5.93 4 12 0 1 5.79 0 1/3
905 MOSCARDELLI (CHI) 6 6.35 13 34 5 6 5.76 1 0/3
870 MUTU (FIO) 5 6.37 10 20 5 4 5.84 0 0/4
871 NENE' (CAG) 0 6.4 9 27 0 6 5.77 0 0/6
911 OFERE (LEC) 0 6.59 4 11 0 3 5.77 1 0/2
872 OKAKA (BAR) 0 6.17 5 14 0 2 5.67 0 0/1
874 PALOSCHI (GEN) 0 6.4 7 13 0 2 5.82 0 0/0
875 PANDEV (INT) 0 5.72 11 27 0 2 5.4 3 0/2
924 PAOLUCCI (PAL) 0 5 4 2 0 0 5 0 0/0
877 PAPONI (BOL) 5 5.97 6 14 5 2 5.46 0 0/1
878 PATO (MIL) 6 7.75 26 25 6 14 5.94 3 0/3
879 PAZZINI (INT) 13 7.34 35 36 7 17 6.03 0 0/3
880 PELLISSIER (CHI) 9.5 7.09 23 35 6,5 11 6.06 3 0/1
882 PINILLA (PAL) 6 7.68 17 22 6 8 6.32 3 0/2
883 POSSANZINI (BRE) 0 5.82 3 17 0 0 5.82 0 0/0
884 POZZI (SAM) 5.5 6.67 12 22 5,5 6 5.88 0 0/3
885 QUAGLIARELLA (JUV) 0 7.91 4 17 0 9 6.22 0 0/0
886 RAGATZU (CAG) 5.5 6.33 7 18 5,5 1 6.06 0 0/1
928 RISKI (CES) 0 6 2 1 0 0 6 0 0/0
912 ROBINHO (MIL) 5.5 7.48 30 34 5,5 14 6.14 2 0/2
887 ROCCHI (LAZ) 11.5 7.18 10 17 7,5 3 6.18 2 0/0
916 RODRIGUEZ DE MIGUEL (CES) 0 5.75 1 1 0 0 5.5 0 0/0
889 RUDOLF (BAR) 0 6.07 9 25 0 3 5.77 1 0/1
891 SUAZO (INT) 0 6 3 0 0 0 0 0 0/0
908 THEREAU (CHI) 0 6.09 9 23 0 2 5.83 0 0/1
894 TONI (JUV) 5 6.19 16 30 5 5 5.7 1 0/2
895 TOTTI (ROM) 10.5 7.73 38 32 7,5 15 6.33 7 1/6
922 URIBE (CHI) 0 5.7 6 7 0 1 5.2 0 0/1
899 VUCINIC (ROM) 9.5 6.91 23 28 6,5 10 5.88 1 0/4
901 ZARATE (LAZ) 13 6.98 25 35 7 9 6.11 6 0/2
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

FORMULA 1 DENTRO LA CRISI


PINO ALLIEVI visto che le novità provate fino-

Allarme rosso
5 RIPRODUZIONE RISERVATA ra non hanno funzionato.
Ma c’è una ciambella di salva-
dIl Mondiale è alla quinta tap- taggio per la Ferrari. Le prossi-
pa, un quarto del cammino. E me tre gare di Montecarlo,
già tutti sanno come andrà a Montreal e Valencia si disputa-
finire. Vettel campione del no infatti su circuiti sui quali
mondo, la Red Bull sugli allo- l’aerodinamica gioca un ruolo
ri, gli altri a tentare di conqui- meno determinante. Ga-

Ferrari in crisi profonda


stare una vittoria o due per sal- re-scommessa, soprattutto la
vare la situazione. Lo dice Niki prima, nella quale non ci sa-
Lauda che di queste cose se ne ranno certamente quattro
intende, lo conferma Flavio pit-stop a pilota. Ma soprattut-
Briatore («Vettel non lo pren- to, mancheranno le coperture

L’aerodinamica è da rifare
de più nessuno, il campionato extra-dure che hanno premia-
è chiuso»), lo pensano nel loro to le F.1 che in Spagna aveva-
intimo anche Ferrari e McLa- no più carico da giocare, a van-
ren. È vero che poi tutto può taggio della tenuta di strada:
cambiare perché nella vita Red Bull e McLaren, appunto.
non c’è nulla di scontato. Però
l’avvio è stato disincentivante, Le novità non funzionano, serve un tecnico-genio. Che non c’è... Che viaggiavano su due bina-
ri, mentre la Ferrari scivolava
per chi credeva che la sete — da tutte le parti. A Monaco con-
visto che parliamo di auto-bibi- Ma dopo l’incubo spagnolo arrivano piste e gomme più adatte ta di più la trazione meccani-
ca, le curve sono quasi tutte
lente. La Red Bull (l’anno scor-
so Webber fece un capolavo-
Concediamo una ro, ma allora era un altro pilo-
tregua al Cavallino ta), con la vettura più equili-
brata, sarà di nuovo l’auto da
prima di anticipare battere, ma per gli altri si apro-
conclusioni di no più possibilità.
qualunque tipo. Ma la
Red Bull è un’altra cosa Tregua Quindi lasciamo da par-
te i guai pesanti di Maranello,
facciamo finta di dimenticarli
te — di Vettel e Red Bull si fos- per tre gran premi. Nel Princi-
pato, in Canada e di nuovo in
se placata coi trionfi del 2010.
Spagna ci saranno tre corse
Invece per Ferrari e McLaren
che offriranno un jolly a chi si-
sta andando ancora peggio,
nora è andato in crisi. Dopo
perché neppure riescono a mi- queste gare sarà immancabile
nacciare la Red Bull, malgra- fare un bilancio che inciderà
do il colpaccio di Hamilton in sul campionato. E la Ferrari do-
Cina. Avrebbe voluto provarci vrà dirsi se vorrà puntare anco-
anche domenica, Lewis, ma ra a qualche vittoria nel 2011
Vettel lo ha tenuto a distanza o se invece non sarà il caso di
di sicurezza senza metterlo in pensare con largo anticipo al
condizione di attaccare. Ma 2012. Ma a quel punto, con la
sulla pista più probante dal struttura che ha, non sarà ma-
punto di vista dell’aerodinami- gari il caso di immettere nuo-
ca (che nella F.1 moderna è ve forze nello staff, visto che la
tutto) solo due squadre hanno formazione attuale ha partori-
passato l’esame, mentre la Fer- to una macchina così così? Va
rari è naufragata. Tanto che però ricordato che non ci sono
Alonso, per la prima volta, si è grandi tecnici in circolazione.
lasciato andare a qualche con- Oggi solo un uomo sa come si
siderazione alla quale non era- disegna una vettura che vince:
vamo abituati: «Ho fatto una Adrian Newey, che ha già det-
ventina di giri davanti, con la to due volte no a Maranello,
macchina che avevo...». quindi mettiamoci il cuore in
pace. Non esistono altri feno-
Miracolo A questo punto solo meni.
un miracolo potrebbe consen- Ma, ripetiamo, la Ferrari meri-
tire a Fernando di rimontare i ta una tregua, lasciamola in pa-
67 punti di distacco che lo se- ce almeno sino agli appunta-
parano da Vettel. La realtà è menti da luglio in poi, che sa-
gelida, frastornante. Sarà diffi- ranno di nuovo impegnativi.
cilissimo, per il Cavallino, por- Un break per tentare di far fin-
tarsi a livello della Red Bull ta che a Montmelò non sia suc-
quest’anno. E vincere lo sarà cesso nulla. E chissà che da
ancora di più. Malgrado que- questa «finestra» non escano
sto, gli uomini dell’ingegnere cose buone, tranquillizzanti,
Costa sono pronti a nuove solu- tali da ridare il sorriso ad Alon-
zioni per raddrizzare l’annata, so e Massa, ai tecnici, ai tifosi.

CINQUE DOMANDE UN’ANALISI DEI PROBLEMI CHE FRENANO MARANELLO

Il guaio? Fatica a restare incollata all’asfalto


le scorre intorno e sotto per au- propria velocità, generando percorrere le curve e minori di-
La 150 scivola mentare l’aderenza al suolo quindi una depressione tra ventano gli spazi di frenata.
troppo, i pneumatici della monoposto. l’auto e il suolo. Questo effetto
è tanto maggiore quanto più il
Un’esigenza che i progettisti
devono bilanciare con la ridu-
non si scaldano 2) Come si genera il carico? fondo vettura è vicino al suo- zione della resistenza all’avan-
Con ali che deviano verso l’al- lo. Lo sfruttamento dell’effet- zamento della macchina. Que-
e si rovinano subito to il flusso d’aria: per la terza to suolo è iniziato a fine Anni st’ultima cresce all’aumentare
legge di Newton, detta «di 70, con l’introduzione delle delle dimensioni e dell’inclina-
MARIO VICENTINI azione e reazione» l’ala (e di minigonne, appendici poste zione delle ali.
5 RIPRODUZIONE RISERVATA conseguenza la macchina) vie- sotto la vettura che incanalava-
ne sottoposta ad una forza no il flusso d’aria in modo da 5) La Ferrari è andata in crisi
dA Montmelò il ritornello che uguale e contraria, che la spin- ridurre dispersioni e turbolen- con le gomme dure in Spagna:
piloti e tecnici del Cavallino ri- ge verso il basso. La forza è pro- ze. Poi le minigonne sono sta- è legata alla mancanza di cari-
petevano riguarda il carico ae- porzionale al quadrato della te proibite. Tuttavia quest’an- co?
rodinamico: «Ci manca», velocità della vettura, in quan- no c’è il sospetto che le macchi- Si perché quando manca il ca-
«Non ne abbiamo a sufficien- to all’aumentare della velocità ne più veloci abbiano un siste- rico sufficiente a schiacciare a
za». È questo il grande difetto crescono sia la quantità di aria ma simile nell’ala anteriore, terra la vettura, le gomme non
della Ferrari che arranca sin spostata, sia l’entità dello spo- che in velocità si avvicina al- vanno in temperatura di conse-
dall’inizio del mondiale. stamento. l’asfalto, aumentando illegal- guenza scivolano senza offrire
mente il carico. aderenza. Domenica in Spa-
1) Ma che cosa indica l’espres- 3) C’entra l’effetto suolo? gna la 150 Italia è andata in
sione «carico aerodinamico»? Sì: una certa quantità d’aria 4) Il carico a che cosa serve? crisi quando ha montato le
È la forza che si esercita su una viene convogliata sotto la vet- Più una macchina è aderente gomme di mescola dure: le ros-
vettura in movimento. Viene tura e, per la riduzione della al suolo, più diventa alta la ve- se erano almeno due secondi
generata dal flusso d’aria che sezione del flusso, aumenta la locità con la quale si possono Felipe Massa in crisi con le gomme si gira durante il GP di Spagna IPP DA TV più lente dei migliori.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

FORMULA 1 PIANI DI RIVINCITA


4
GIOVEDÌ
LE PRIME
Maranello riparte BERNIE&SUTIL

da super Alonso
LIBERE

Domenica si
corre già a
Monaco, sesta
tappa del Fernando può fare la differenza a Montecarlo
Mondiale 2011,
sul circuito Montezemolo irritato dal no Fia all’ala posteriore
cittadino di
Montecarlo MARIO VICENTINI passare alle dure (Fernando re aggiunto. E dopo la parten-
(3.340 m) 5 RIPRODUZIONE RISERVATA ne ha usati addirittura due tre- za sprint a Montmelò, c’è da
ni): fortunatamente a Monte- augurarsi un altro tocco di ma-
(m.d.i.) Ecclestone ha incontrato
PROGRAMMA dLa Ferrari ha subito la possi- carlo questi pneumatici non ci gia.
Sutil in Spagna, rassicurandolo
La prima bilità di prendersi la rivincita a saranno.
sul fatto che la rissa di Shanghai
giornata di Montecarlo. Malgrado sia un Irritazione Di certo alla Ferrari,
non avrà conseguenze sulla sua
prove è tracciato che richiede tanto ca- Riunione A Maranello intanto oltre al risultato, non è andato
carriera in Formula 1 LIVERANI
anticipata a rico aerodinamico — il difetto ieri c’è stata la consueta riunio- giù nel fine settimana spagno-
giovedì (libere principale delle rosse — Alon- ne post gara alla quale non ha lo, la decisione della Fia di con-
10-11.30 e so, Massa e Domenicali guar- partecipato il presidente Mon- siderare fuorilegge la nuova
14-15.30). dano all’appuntamento di con tezemolo, impegnato a Mila- ala posteriore. Su questo pun-
Sabato libere un certo ottimismo. no. È dunque toccato al re- to va registrata la sibillina di- DALLA RENAULT
(11-12) e sponsabile della Gestione chiarazione del presidente
qualifiche Tradizione Una dose di fiducia, Sportiva, Stefano Domenicali, Montezemolo: «Non ne voglio Kubica: proposto
(14-15, diretta deriva, come ha sottolineato coordinare l’attività dei tecni- parlare ora, ma lo farò nei Fernando Alonso, 29 anni, è stato in testa al GP di nuovo contratto
Rai2). Domenica domenica sera Alonso, dalla ci, che ovviamente sono sem- prossimi giorni». Prima di ag- Spagna per 18 giri. Poi ha chiuso 5˚ e doppiato EPA
gara alle 14 su tradizione. Storicamente la pre più sulla graticola, malgra- giungere che mai come ora la Come sta Robert Kubica,
78 giri diretta Ferrari a Monaco è sempre an- do la serie di novità introdotte F.1 dal punto di vista regola- quando potrà tornare a
su Rai1 data forte. Anche l’anno scor- sulla vettura. Il capo della Ge- mentare e degli scenari futuri guidare una Formula 1? Dice
so con una F10 che pure non stione Sportiva è stato chiaro: ha bisogno «di tranquillità e IL PRESIDENTE E IL MIMO Gerard Lopez, titolare della
PARTITA brillava. Eppure senza l’errore «Una figuraccia come quella dialogo». squadra Renault F.1: «Io mi
Questa sera, nelle libere del sabato matti- di domenica non è più accetta- auguro che possa riuscire a
allo stadio Louis na, Fernando sarebbe proba- bile. Ora dobbiamo rimboccar- Scuse Intanto a Maranello pre- guidare, in un test, alla fine
II, la Nazionale bilmente partito in prima fila. ci le maniche per capire che co- cisano che Alonso non si è mai della stagione. Se fosse prima
Piloti gioca Perché a Monaco conta la tra- sa non va e come rimediare». scusato con la Pirelli, come sarebbe meglio, ovviamente.
contro lo Star zione, il cosidetto grip mecca- Una serie di novità, come ha aveva sostenuto Paul Hembe- Intanto però gli abbiamo
Team del nico più che quello fornito dal- sottolineato il d.t. Aldo Costa ry, per le critiche rivolte alla proposto una estensione del
Principe l’aerodinamica. E lavorando lo scorso fine settimana saran- gomme già venerdì. Invece contratto che lo lega a noi. Ci
Alberto. sulle sospensioni la Ferrari no pronte per Montreal: sarà Christian Horner ha telefona- manca moltissimo il suo
Appuntamento può trovare un assetto soddi- troppo tardi? No se Alonso riu- to a Domenicali per scusarsi talento, siamo sicuri che con
alle 19. Tra i sfacente. C’è poi il capitolo scirà a sfruttare l’opportunità della denuncia di spionaggio questa macchina avrebbe
Il presidente della Ferrari, Luca di Montezemolo, 63
piloti Alonso, gomme: a Montmelò la rossa è offerta da Montecarlo, dove sulle comunicazioni rivolte da fatto molto».
anni, ha scherzato ieri a Milano con un mimo ANSA
Massa e Vettel naufragata quando è dovuta l’abilità del pilota offre un valo- Helmut Marko alla rossa.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

94˚ GIRO D’ITALIA


l’analisi 1 8 DAL NOSTRO INVIATO
MARCO PASTONESI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARPONI
NEVEGAL (Belluno) dCon lui abbia-
dal nostro inviato INSEGUE mo imparato lo spagnolo:
LUCA GIALANELLA
5 RIPRODUZIONE RISERVATA A 4’20" «campeon», «matador», «impe-
rador». Per lui abbiamo ripas-
Uno sforzo sato i superlativi: fuoriclasse,
fenomeno, cannibale. E su di
CLASSIFICA
brutale 1. Contador
lui abbiamo creato nuove cate-
gorie: un corridore di un altro
2. Scarponi
per ripartire a 4’20"
livello, di un’altra classe, di
un’altra dimensione.
Con la morte nel cuore, il 3. Nibali Lui è Alberto Contador. A una
Giro riparte per la seconda a 5’11" settimana (e a sei tappe) dalla
volta. Due settimane fa, il 4. Gadret conclusione del Giro, raramen-
dramma del belga Weylandt. a 6’08" te si è visto un divario così net-
Ieri, l’assurda tragedia 5. Nieve to — se non in minutaggio, cer-
domestica dello spagnolo a 7’03" to in valore — fra il primo e il
Tondo, morto a Sierra 6. Rujano secondo, fra il primo e i secon-
Nevada Il catalano era al a 8’39" di, perché da Michele Scarpo-
debutto nella corsa rosa nel 7. Menchov ni in giù è come se ci fosse un
2010 quando, con il suo a 8’46" altro Giro, gente con una mar-
capitano Sastre alla Cervelo, 8. Kreuziger cia in meno, motori a diesel e
fu tra i primi a lanciare la a 8’58" non a turbo. Contador pedala
fuga-beffa dell’Aquila. 9. Rodriguez nella storia, come se la sua bici

Contador
Ricordate? Uno dei momenti a 9’20" avesse il potere di rimettere il
più spettacolari, con l’azione 10. Arroyo dorsale a Coppi e Bartali, ad
di 42 corridori che sconvolse a 9’30" Anquetil e Gimondi, a Merckx
la classifica. Stamattina, 14. Cataldo e Hinault, a Indurain e Bugno.
prima della partenza della a 13’59" Passando dal ciclismo romanti-
cronoscalata del Nevegal, la 17. Garzelli co a quello moderno, dal cicli-
carovana lo ricorderà con un a 23’11" smo in bianco e nero a quello
minuto di silenzio. 18. Sella a colori, dal ciclismo-roman-

Ormai è pronto
a 23’12" zo al ciclismo-spettacolo. I
La maglia rosa Contador ha 22. Carrara paragoni sono difficili, i
spento i riflettori e cancellato a 27’56" confronti improbabili, i
la conferenza stampa. Un 23. Pinotti risultati discutibili. Ma
giorno di riposo mesto. Oggi a 28’36" la tentazione è forte.
l’aspetta uno dei momenti
chiave dell’ultima settimana.
La cronoscalata di 12,7 km è
dalla parte dello spagnolo,
che potrebbe guadagnare
per l’Olimpo Fenomeno All’età di
Contador, 28 anni, Ed-
dy Merckx aveva già canniba-
lizzato tutto e di tutto: dai
45"-60" sui rivali. Si esce dal
durissimo trittico I grandi del passato consacrano il Matador. grandi giri alle classiche, Mon-
diali compresi. E sempre a
alpino-dolomitico, e il primo quell’età, anche Bernard Hi-
pensiero sarà risvegliare di
nuovo il corpo e prepararlo
Merckx: «Può vincere anche Freccia e Liegi» nault aveva vinto tanto, se
non di più: quattro Tour, due
per uno sforzo brutale: ecco
perché si pedalerà anche un
Hinault: «È il più forte di gambe e di testa» Giri, una Vuelta, un Mondiale,
due Liegi, e poi Gand-Wevel-
paio d’ore su strada prima di gem, Freccia Vallone, Lombar-
rifinire il riscaldamento sui dia, Roubaix e Amstel. Ma il re-
rulli. Sbagliare l’approccio cord dello spagnolo — tre
mentale significa piantarsi Tour, un Giro (quasi due) e
quando, dopo 5 km, c’è il
cambio di ritmo con punte al

5
14%.

È una crono dura. Conta


andare forte in salita: il I TRIONFI DI CONTADOR
tempo si fa nella parte Il ventottenne spagnolo ha vinto
centrale di 5 km, dove la tutti i grandi giri disputati
pendenza media non scende dal 2007 ad oggi: 3 Tour de France
sotto il 10%. Qui Pantani (2007, 2009 e 2010), 1 Giro (2008)
saliva in bici da ragazzino, e 1 Vuelta (2008)
con lo zaino in spalla e al
fianco l’amico-corridore
P
28
Agostini. Scarponi, 2˚ in
classifica, è andato forte sul Contador
Gardeccia. Nibali ha tra due ali
dimostrato, domenica, di di folla GLI ANNI DELLO SPAGNOLO
avere tante energie. Ma nel tappone All’età di Contador, sia Merckx sia
Contador, nel finale, ha fatto dolimitico Hinault avevano vinto di più: il belga
la sua miglior prestazione in di domenica 4 Tour, 4 Giri e 1 Vuelta; il francese
salita del Giro. ANSA 4 Tour, 2 Giri e 1 Vuelta
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

LA MAGLIA ROSA SOTTO I RIFLETTORI


una Vuelta — appare già come dor, soprattutto con le crono CRONOSCALATA 7,3 KM DI SALITA

1 2
un patrimonio formidabile, ec- di una volta, quelle lunghe 50
cezionale e, di questi tempi, km. Poi magari le avrei becca-
inavvicinabile.

Può fare tutto Merckx dice che


te lo stesso».

Stratega Vittorio Adorni spie-


E oggi Alberto
«Contador è il numero 1 al
mondo nelle corse a tappe, e
al Giro lo dimostra a tutti. La
ga che «Contador è sulla giu-
sta rampa di lancio per entrare
nel paradiso del ciclismo, an-
Contador sta
segnando la storia
Lo spagnolo non
ha avversari nei
può aumentare
sua facilità in salita, con quel-
l’andatura "en danseuse", sta
che se non raggiungerà mai
Merckx, che dominava tutto. del ciclismo grandi giri: il vantaggio
diventando un marchio di fab-
brica. La sua gestione della cor-
Alberto è un vero scalatore,
ma che va forte a crono, e che
moderno: qual è il diventerà il più
sa, con la Saxo Bank che si ve- si diverte. Al Giro gioca al gat- suo posto? forte di sempre?
de solo all’inizio e con le altre to con il topo. Mi piace come si
squadre che preferiscono esse- crea amici in corsa, dando per
re alleate piuttosto che avver- poi avere, o avendo per poi da-
sarie nella speranza di racco- re, come ha fatto con Rujano e EDDY MERCKX BERNARD HINAULT
gliere di più, è perfetta. E la gli Euskaltel. L’anno trascorso 65 anni 56 anni
sua freschezza all’arrivo è la con Lance Armstrong gli ha 5 Giri, 5 Tour, 1 Vuelta 5 Tour, 3 Giri, 2 Vuelta
prova che Alberto non è nean- forgiato il carattere: avere av-
che costretto ad andare a tut- versari in altre squadre è nor- «E non va «Ma Eddy
ta. Al Giro non ci sono tutti i male, ma averlo nella propria
più forti rivali, ma quelli pre- è una scuola di vita e di soprav-
nemmeno rimarrà
senti sono di alto livello. Vin- vivenza e alla fine anche di suc- a tutta» il n˚ 1»
cenzo Nibali, per esempio: più cesso».
giovane di due anni, ma già
esperto, responsabile e vincen- Tiranno Hinault non ha dubbi: «Contador è il numero uno al «Contador è il migliore. Al Giro
te. Finora Contador ha vinto «Contador è il migliore. Al Gi- mondo nelle corse a tappe e al Giro d’Italia lo è per forza fisica e
solo grandi corse a tappe, ma ro lo è per forza fisica e mora- d’Italia lo dimostra. La facilità in morale. Al Tour lo è stato e potrà
ha le capacità per imporsi an- le. Ha gambe e testa. Al Tour salita sta diventando un marchio di esserlo ancora. Per me il numero 1
che nelle classiche: Freccia, lo è stato e potrà esserlo anco- fabbrica. La sua gestione della nella storia continua a essere
Amstel, anche Liegi. Non è ra. Per me il numero 1 nella corsa è perfetta. E la freschezza Merckx. Però Contador, nelle
questione di mentalità, ma di storia del ciclismo continua a all’arrivo è la prova che non è grandi corse a tappe, ha tutte le
motivazione. Se si convince di essere Merckx e credo che sia neanche costretto ad andare a possibilità per dettare legge
volerla vincere, potrà anche difficile, se non impossibile, tutta» ancora per alcuni anni» DAL NOSTRO INVIATO
farlo». che qualcuno possa non dico 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
superarlo, ma neanche ugua-
Superiore Felice Gimondi so- gliarlo. Però Contador, alme- FELICE GIMONDI VITTORIO ADORNI CONEGLIANO VENETO (Treviso) d(c.ghis.) La cronosca-
stiene che «Contador ha qual- no per quanto riguarda le gran- 68 anni 73 anni lata Belluno-Nevegal? Occhio alle ruote. Sì, le
cosa più degli altri. Pedala, ra- di corse a tappe, ha tutte le pos- 3 Giri, 1 Tour, 1 Vuelta 1 Giro e 2 podi ruote oggi saranno i componenti più importanti
giona, gestisce. Forse non ha sibilità per dettare legge anco- delle bici. Viste le velocità relativamente basse
grandissimi avversari, tant’è ra per alcuni anni e incremen- «Troppi «Forgiato non è tanto il profilo del cerchio che conta, quan-
che al Tour 2010 l’antagoni- tare i suoi record». to il peso: più leggere sono, meglio è. Le migliori
smo con Andy Schleck sembra- tre giri in dal rivale sono full-carbon. Per lo stesso motivo, attenzio-
va dovuto più a un appanna- Nuovi orizzonti Anche Gianni un anno» Lance» ne anche ai tubolari. Le bici saranno quelle tradi-
mento dello spagnolo che allo Bugno è ammirato: «Contador zionali; qualcuno monterà le appendici sul ma-
splendore del lussemburghe- sembra destinato a scrivere «Contador ha qualcosa più degli «Contador è sulla giusta rampa di nubrio per avere maggiore aerodinamicità nel
se. Finora ha dimostrato di es- tante altre pagine di storia del altri. Pedala, ragiona, gestisce. Il lancio per entrare nel paradiso del primo tratto, che è in discesa e falsopiano. La
sere superiore nei grandi giri. ciclismo. Forse non ha ancora progetto di vincere in un anno Giro, ciclismo, anche se mai raggiungerà salita è lunga 7,3 km con una pendenza media
Il progetto di vincere nello raggiunto il massimo del rendi- Tour e Vuelta è molto ambizioso, Merckx, che dominava tutto. dell’8,2%, ma il tratto impegnativo è quello ini-
stesso anno Giro, Tour e Vuel- mento. E ha orizzonti ancora forse troppo. Se avessi potuto L’anno trascorso con Armstrong ziale di circa 4,4 km al 10%. Qui i corridori use-
ta è molto ambizioso, forse lontani. Nei grandi giri oggi scegliere fra affrontare Merckx o lo ha forgiato: avere avversari ranno moltipliche da 38 o 39 denti con un pigno-
troppo. Io, se avessi potuto sce- non ha avversari. Non solo ha Contador, avrei scelto Contador. in altre squadre è normale, ma ne da 23 o 25, forse qualcuno il 26. Favorito Con-
gliere fra affrontare Merckx o gambe, ma ha anche tanta Magari le avrei beccate lo averlo nella propria è una scuola tador, ma occhio a Scarponi. Anche Garzelli po-
Contador, avrei scelto Conta- testa». stesso» di vita» trebbe dire la sua. I distacchi tra i big dovrebbe-
ro rimanere entro i 40" sui 12,7 km totali. Il pri-
mo a partire sarà l’ultimo in classifica, l’australia-
LA SCHEDA Alberto Contador è nato GIANNI BUGNO no Wilson, alle 13.30. Gli altri prenderanno il
a Madrid il 6 dicembre 47 anni via ogni minuto, tranne i primi 15 della generale

O
ALBERTO CONTADOR
1982 e vive a Pinto, a
25 km dalla capitale. È
alto 177 cm e pesa 62
1 Giro, 2 podi al Tour

«Non è
che scatteranno ogni 3’. Nibali alle 16.39, Scar-
poni alle 16.42, Contador alle 16.45.

chili. Pro’ dal 2003, ha


ancora
.it
Spagnolo, 28 anni
corso con Once,
CORRE PER LA SAXO BANK
Liberty Seguros,
Discovery Channel e al top»
È al comando Astana. Da quest’anno è
dal giorno alla Saxo Bank. I successi «Contador sembra destinato a
DIRETTA STREAMING DALLE 14.45
totali sono 54, tra cui 3
dell’Etna Tour (2007, 2009 e 2010), il
scrivere tante altre pagine di
storia del ciclismo. Forse non ha
Nello speciale Giro il racconto di Eusebio Unzue,
Giro 2008 e la Vuelta 2008. team manager della Movistar, sull’incidente
ancora raggiunto il massimo del costato la vita a Tondo. La presentazione della
È da 7 giorni in maglia rosa, rendimento. E ha orizzonti ancora
conquistata dopo la vittoria cronoscalata (diretta streaming dalle 14.45) è
lontani. Nei grandi giri oggi non ha affidata a Michele Scarponi.
(la 1ª al Giro) nella 9ª tappa. avversari. Non solo ha gambe, ma
ANSA
ha anche tanta testa» www.gazzetta.it
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

94˚ GIRO D’ITALIA SFIDA PER IL PODIO


CONTADOR

Scarponi e Nibali Alberto era


più forte

Attacco al padrone
Nessuna alleanza contro Contador: uno ci proverà già oggi,
al Tour
del 2009
Lo si stima ponendo
l’altro punta sulla cronometro di Milano a confronto i dati di
rendimento in salita
DAL NOSTRO INVIATO
CLAUDIO GHISALBERTI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

CAPRILE (Belluno)dE’ il Contador


più forte di sempre? «Non lo
so, ma sono preparatissimo»,
la sua risposta due giorni fa.
Vediamo, con l’analisi di alcu-
ni dati, come stanno le cose.

Le cifre Alberto venerdì, sul


Grossclokner, per coprire gli
8,6 km che portano a Kasereck
ha impiegato 25’40" alla me-
dia di 20,103 km/h. Con un di-
slivello di 734 metri la Vam è
stata di 1716 metri/ora. La po-
tenza espressa da Contador
(63 kg), è stata di circa 405
Da sinistra: watt, con un rapporto di 6,44
Contador, watt/kg. Sabato lo Zoncolan:
Nibali, Anton 10,1 km in 41’23" a 14,643
e Scarponi km/h, con una Vam di 1739 e
BETTINI
359 watt di potenza (5,75
watt/kg con un peso di 62,5
kg). Domenica il Gardeccia:
E’ il suo terreno. a finire secondo dietro al mi- nei 6,2 km della salita (dislivel-
Scarponi e Nibali SCARPONI NIBALI lo di 618 metri), ha impiegato
«Più della crono di Milano». gliore, sarei contento. Mi
hanno storie avrebbe battuto solo Conta- 20’37" a 18,040 km/h. Con un
diverse, caratteri «Sì, voglio E’ secondo perché sta corren-
do per arrivare secondo?
«Sarei felice dor».
peso di 62 kg, la stima della
sua potenza è di 379 watt
opposti e nessun
obiettivo comune. O battere «Al contrario, corro per vince-
re. C’è un sacco di altra gente
di arrivare È vero che tra di voi c’è ruggi-
ne dopo che non le ha dato i
(6,12 watt/kg) con una Vam
di 1798 metri/ora. Sono dati
uniformi, che denotano eccel-
meglio: vorrebbero
entrambi battere
Contador» che ha iniziato il Giro pensan-
do solo al secondo posto».
secondo» cambi richiesti sullo Zonco-
lan?
lenti doti di recupero e di fon-
do. Ma Alberto, al Tour 2009,
«No, è una storia finita lì. Ma-
Contador, ma solo DAL NOSTRO INVIATO Sull’Etna Contador l’ha incene- DAL NOSTRO INVIATO gari Indurain correva in un mo-
nella tappa vinta in solitario a
Verbier, negli 8,5 km conclusi-
per gloria personale. PAOLO CONDO’ rita. Ha cambiato strategia CIRO SCOGNAMIGLIO do diverso, ma i tempi sono vi impiegò 20’55" (24,3 km/h)
Non stringeranno 5 RIPRODUZIONE RISERVATA per questo? 5 R PRODUZIONE RISERVATA cambiati. E io rispetto Conta- con una potenza media stima-
«Sì. Quel giorno volevo misu- dor».
un’alleanza contro il NEVEGAL (Belluno) «Chi scrive ta di 417 watt, cioè 6,73
d rarmi con lui, perché è il più SANTA GIUSTINA (Belluno) dLa li- watt/kg e una Vam di 1850.
fuoriclasse Saxo. La l’oroscopo della Gazzetta?». forte. L’ho fatto, e ho capito nea del Piave di Vincenzo Niba- Ora deve recuperare 51" su
cronoscalata di oggi che non devo rispondere ai li in questo Giro d’Italia è il se- Scarponi. Come farà? Il dolore Intanto ieri la maglia
sarà un nuovo Non è qui al Giro. Perché? suoi scatti ma venire su col condo posto. La prospettiva di «Ci sono ancora sei tappe, e la rosa ha annullato una prevista
«Becco i voti più bassi pure lì». mio passo». ripetere la terza piazza del cronometro finale di Milano conferenza stampa dopo aver
capitolo della loro 2010 infatti non lo entusia- gioca a mio favore. Anche alle appreso della morte di Tondo.
rivalità, e comunque Suvvia Scarponi, lei è un irri- Un chilometro in più al Gardec- sma: «Sarebbe lo stesso risulta- mie spalle ci sono uomini im- Ha affidato il suo pensiero alle
finisca non cambierà ducibile, mica un piangina. cia e lo superava? to, punto». Il tono non ammet- portanti, mi sta sorprendendo reti sociali: «Che ingiusta è la
«Un altro km dopo i 229? Per te fraintendimenti. Gadret. Michele è un mio gran- vita e che difficile comprender-
nulla. Nemici come «Infatti non mi arrendo. Vo- carità. No, non l’avrei passato. de rivale, non è la prima volta la in certi momenti. Non rie-
prima. Ecco i loro glio battere Contador». Al massimo rimontato». Nibali, e la vittoria finale? Si è che ci sfidiamo (nel 2010 solo sco a spiegare i miei sentimen-
pensieri prima del Oggi nella cronoscalata?
già arreso? 13" li divisero, con Scarponi ti di fronte alla morte di Xavi.
Cosa le dà più fiducia nella ter- «No. Alberto finora è stato net- che perse il podio, ndr). Non Le mie più sincere condoglian-
Nevegal. «Ho una strategia: prima spin- za settimana? tamente più forte e ha un van- credo quindi che siano ipotiz- ze alla famiglia. Amava questo
go a tutta leggero sino all’in- «La possibilità che fori sei o taggio importante. Ma questo zabili alleanze anti-Contador. sport come nessuno. Mi man-
gresso nel bosco, poi spingo a sette volte. Ehi, sto scherzan- Giro d’Italia glielo faremo su- Ce la giocheremo a viso aper- cherai moltissimo. Riposa in
tutta pesante fino all’arrivo». do...». dare fino a Milano. Se riuscissi to». pace».

SPONSOR MAGLIA ROSSO PASSIONE


MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

94˚ GIRO D’ITALIA LA GUIDA


Marangoni; 13.55 Van Winden; 13.56 14.42 Engels; 14.43 Taborre; 14.44 Kiserlovski; 15.30 Rovny; 15.31
CRONOSCALATA L’ORDINE DI PARTENZA
Dall’Antonia; 13.57 Meyer; 13.58
Lodewyck; 13.59 Reda; 14.00
Dyachenko; 14.45 Frank; 14.46 Blanco;
14.47 Canuti; 14.48 Pineau; 14.49
Caruso; 15.32 Lastras; 15.33 Serpa;
15.34 Tankink; 15.35 Hernandez; 15.36
UNA MELA
Golas si ritira Ongarato; 14.01 Kaisen; 14.02 Gretsch;
14.03 Frapporti; 14.04 Giordani; 14.05
Veuchelen; 14.06 Spezialetti; 14.07
Kozontchuk; 14.50 Gatto; 14.51 Belkov;
14.52 Dockx; 14.53 Nordhaug; 14.54
Stortoni; 14.55 Betancourt; 14.56
Pardilla; 15.37 Pirazzi; 15.38 De Clercq;
15.39 M.Wyss; 15.40 F.Masciarelli;
15.41 Moreno; 15.42 De Greef; 15.43
AL GIORNO...
LA BUCCIA DELLE MELE

per... matrimonio
Spilak; 14.08 Righi; 14.09 Aramendia; Gastauer; 14.57 Beppu; 14.58 Vanotti; Miholjevic; 15.44 Weening; 15.45 CONTRO I TUMORI
14.10 Clement; 14.11 D.Wyss; 14.12 14.59 Kuschynski; 15.00 Vicioso; 15.01 Codol; 15.46 Sastre; 15.47 Sarmiento;
Bak; 14.13 Brutt; 14.14 Zahner; 14.15 Lang; 15.02 Gustov; 15.03 Azanza; 15.48 Stetina; 15.49 Kiryienka; 15.50 Il consiglio della 16a tappa.
Didier; 14.16 Selvaggi; 14.17 Mazzanti; 15.04 Hoogerland; 15.05 Possoni; Bakelandts; 15.51 Tiralongo; 15.52 Lo sappiamo tutti: una me-
La cronoscalata Belluno-Nevegal Favilli; 13.33 Morkov; 13.34 Flens; 14.18 Lagutin; 14.19 Brambilla; 14.20 15.06 Kennaugh; 15.07 Barry; 15.08 Machado; 15.53 Pinotti; 15.54 Carrara; la al giorno toglie il medico
scatta alle 13.30 con il via 13.35 Rasmussen; 13.36 Kristoff; Marzoli; 14.21 Berard; 14.22 Porte; Losada; 15.09 Montaguti; 15.10 15.55 Niemiec; 15.56 Lövkvist; 15.57 di torno. Ma anche la sua
dell’ultimo in classifica generale, 13.37 Minguez; 13.38 Ricci Bitti; 13.39 14.23 Carlström; 14.24 Selander; Horrach; 15.11 Popovych; 15.12 Agnoli; Tschopp; 15.58 Sella; 15.59 Garzelli; buccia è molto utile:
l’australiano Wilson. Tutti i corridori Klostergaard; 13.40 Beyer; 13.41 14.25 Ardila; 14.26 De Marchi; 14.27 15.13 Lewis; 15.14 Isasi; 15.15 Navarro; 16.00 Le Mevel; 16.03 Dupont; 16.06 contiene i triterpenoidi, che
partono ogni minuto, tranne gli Gourov; 13.42 Corioni; 13.43 Ermeti; Dessel; 14.28 Szmyd; 14.29 Cheula; 15.16 Di Luca; 15.17 Samoilau; 15.18 Cataldo; 16.09 Kruijswijk; 16.12 hanno il potere di diminuire
ultimi 15 che scattano ogni 3 minuti. 13.44 Rabottini; 13.45 Sesma; 13.46 14.30 Oyarzun; 14.31 Millar; 14.33 Pasamontes; 15.19 Salerno; 15.20 Sivtsov; 16.15 Anton; 16.18 Arroyo; il rischio di tumori.
Non parte il polacco Golas Cazaux; 13.47 Downing; 13.48 Sabatini; 14.34 Fischer; 14.35 Ochoa; 15.21 Deignan; 15.22 Cioni; 16.21 Rodriguez; 16.24 Kreuziger;
(Vacansoleil): sabato si sposa. Peterson; 13.49 Krivtsov; 13.50 Konovalovas; 14.36 Stangelj; 14.37 15.23 Capecchi; 15.24 Ulissi; 15.25 16.27 Menchov; 16.30 Rujano; 16.33
Per saperne di più vai su
Questo l’ordine di partenza: Tosatto; 13.51 Malacarne; 13.52 Savini; 14.38 Nocentini; 14.39 Vorganov; 15.26 Visconti; 15.27 Nieve; 16.36 Gadret; 16.39 Nibali; www.fondazioneveronesi.it
13.30 Wilson; 13.31 Van Emden; 13.32 Veikkanen; 13.53 Ferrari; 13.54 Vandewalle; 14.40 Cherel; 14.41 Jufre; Petrov; 15.28 Seeldrayers; 15.29 16.42 Scarponi; 16.45 Contador.

CLASSIFICA GENERALE IN GARA 165 CORRIDORI DI 22 SQUADRE

Nieve 5˚ a 7’03", poi Rujano a 8’39" ACQUA & SAPONE


D.S.: Cenghialta
76
77
RABON
RASMUSSEN
R.Cec
Dan
151
152
FAILLI
GIORDANI
Ita
Ita
1 GARZELLI Ita 78 RENSHAW Aus 153 GATTO Ita
2 CODOL Ita 79 SIVTSOV Bie 154 RABOTTINI Ita
3 CORIONI Ita 155 MAZZANTI Ita
KATUSHA TEAM
4 BETANCOURT Col 156 FAVILLI Ita
D.S.: Parsani
5 MARZOLI Ita 157 NOÈ Ita
81 RODRIGUEZ JO. Spa
6 MIHOLJEVIC Cro 158 RICCI BITTI Ita
82 DI LUCA Ita
7 NAPOLITANO Ita QUICKSTEP CYCLING TEAM
83 BRUTT Rus
8 SARMIENTO Col D.S.: Bramati
84 CARUSO Ita
POS. CORRIDORE TEMPO POS. CORRIDORE TEMPO POS. CORRIDORE TEMPO 9 TABORRE Ita 161 CHICCHI Ita
85 MORENO Spa
1 Alberto CONTADOR (SPA) 55 DEIGNAN (IRL) a 1.13’51" 111 ARDILA (COL) a 2.10’05" AG2R LA MONDIALE 86 VORGANOV Rus 162 CATALDO Ita
Saxo Bank, 2.394,3 km in 62.14’42" 163 CIOLEK Ger
56 OCHOA (VEN) a 1.15’54" 112 SELANDER (USA) a 2.11’ D.S.: Biondi 87 LOSADA Spa
media 38,454 km/h
11 NOCENTINI Ita 88 HORRACH Spa 164 REDA Ita
57 SALERNO (ITA) a 1.16’44" 113 CARLSTRÖM (FIN) a 2.11’19"
2 SCARPONI (ITA) a 4’20" 12 BERARD Fra 89 KUSCHYNSKI Bie 165 ENGELS Ola
58 PASAMONTES (SPA) a 1.19’16" 114 PORTE (AUS) a 2.11’54" 13 CHEREL Fra 166 MALACARNE Ita
3 NIBALI (ITA) a 5’11" LAMPRE - ISD
14 DESSEL Fra 167 PINEAU Fra
59 SAMOILAU (BIE) a 1.19’39" 115 BERARD (FRA) a 2.11’57" D.S.: Maini
4 GADRET (FRA) a 6 08" 168 SEELDRAYERS Bel
15 DUPONT Fra 91 SCARPONI Ita
60 DI LUCA (ITA) a 1.19’46" 116 MARZOLI (ITA) a 2.13 13" 169 VANDEWALLE Bel
5 NIEVE (SPA) a 7 03" 16 GADRET Fra 92 PETACCHI Ita
61 NAVARRO (SPA) a 1.23’57" 117 BRAMBILLA (ITA) a 2.16’44" 17 GASTAUER Lus RABOBANK CYCLING TEAM
6 RUJANO (VEN) a 8’39" 93 MARZANO Ita
62 ISASI (SPA) a 1.24 14" 118 LAGUTIN (UZB) a 2.17’01" 18 KRIVTSOV Fra 94 ULISSI Ita D.S.: Boven
7 MENCHOV (RUS) a 8’46" 19 MONTAGUTI Ita 95 HONDO Ger 171 BROWN Aus
63 LEWIS (USA) a 1.25’59" 119 MAZZANTI (ITA) a 2.17’09"
8 KREUZIGER (R.CEC) a 8’58" ANDRONI GIOCATTOLI - C.I.P.I. 96 NIEMIEC Pol 172 FLENS Ola
64 AGNOLI (ITA) a 1.26’57" 120 SELVAGGI (ITA) a 2.17’29" 173 KRUIJSWIJK Ola
9 RODRIGUEZ (SPA) a 9 20" D.S.: Savio 97 SPEZIALETTI Ita
65 POPOVYCH (UCR) a 1.27’24" 121 DIDIER (LUS) a 2.19’11" 21 SERPA Col 98 RIGHI Ita 174 CLEMENT Ola
10 ARROYO (SPA) a 9 30" 175 SLAGTER Ola
22 SELLA Ita 99 SPILAK Slo
66 HORRACH (SPA) a 1.28’22" 122 ZAHNER (SVI) a 2.19’38"
11 ANTON (SPA) a 9’37" 23 RUJANO Ven 176 TANKINK Ola
67 MONTAGUTI (ITA) a 1.29’08" 123 BRUTT (RUS) LEOPARD - TREK
24 DE MARCHI Ita 177 VAN EMDEN Ola
12 SIVTSOV (BIE) a 10’39" D.S.: Guercilena
68 LOSADA (SPA) a 1.29’32" 124 BAK (DAN) a 2.20’05" 178 VAN WINDEN Ola
25 ERMETI Ita 101 FEILLU Fra
13 KRUIJSWIJK (OLA) a 11 14" 179 WEENING Ola
69 BARRY (CAN) a 1.29’49" 125 WYSS D. (SVI) a 2.21’22" 26 FERRARI Ita 102 KLEMME Ger
14 CATALDO (ITA) a 13’59" 27 OCHOA Ven SAXO BANK SUNGARD
103 ROHREGGER Aut
70 KENNAUGH (GB) a 1.32 12" 126 CLEMENT (OLA) a 2.22’09"
15 DUPONT (FRA) a 15 21" 28 RODRIGUEZ JA. Ven 104 STAMSNIJDER Ola D.S.: Mauduit
71 POSSONI (ITA) a 1.32’28" 127 ARAMENDIA (SPA) a 2.22’29" 29 VICIOSO Spa 105 PIRES Por 181 CONTADOR Spa
16 LE MEVEL (FRA) a 17’28"
106 VIGANÒ Ita 182 DIDIER Lus
72 HOOGERLAND (OLA) a 1.35’28" 128 RIGHI (ITA) a 2.22’43" BMC RACING TEAM
17 GARZELLI (ITA) a 23’11" 107 WEGMANN Ger 183 GUSTOV Ucr
73 AZANZA (SPA) a 1.36 13" 129 SPILAK (SLO) a 2.23’46" D.S.: Baldato
108 WEYLANDT Bel 184 HERNANDEZ Spa
18 SELLA (ITA) a 23 12" 31 BARTON Usa
74 GUSTOV (UCR) a 1.38’11" 130 SPEZIALETTI (ITA) a 2.24’35" 109 ZAUGG Svi 185 KLOSTERGAARD Dan
32 BEYER Usa
19 TSCHOPP (SVI) a 25 04" 186 PORTE Aus
75 LANG (GER) a 1.42’47" 131 VEUCHELEN (BEL) a 2.27’05" 33 FRANK Svi LIQUIGAS - CANNONDALE
20 LÖVKVIST (SVE) a 27’28" 187 NAVARRO Spa
34 KOHLER Svi D.S.: Volpi
76 VICIOSO (SPA) a 1.44’09" 132 GIORDANI (ITA) a 2.28’24" 188 TOSATTO Ita
21 NIEMIEC (POL) a 27 51" 35 KRISTOFF Nor 111 NIBALI Ita
77 KUSCHYNSKI (BIE) a 1.44’25" 133 FRAPPORTI (ITA) a 2.28’55" 189 MORKOV Dan
36 BUTLER Usa 112 AGNOLI Ita
22 CARRARA (ITA) a 27 56"
78 VANOTTI (ITA) a 1.45’03" 134 GRETSCH (GER) a 2.28’59" 37 TSCHOPP Svi 113 CAPECCHI Ita SKY PROCYCLING
23 PINOTTI (ITA) a 28 36" 38 WYSS D. Svi D.S.: Yates
79 BEPPU (GIA) a 1.46’11" 135 KAISEN (BEL) a 2.29’06" 114 MARANGONI Ita
24 MACHADO (POR) a 30’59" 39 ZAHNER Svi 115 DALL’ANTONIA Ita 191 LÖVKVIST Sve

25 TIRALONGO (ITA) a 33’10"


80 GASTAUER (LUS) a 1.46’33"

81 BETANCOURT (COL) a 1.46’56"


136 ONGARATO (ITA)

137 REDA (ITA)


a 2.29’20"

a 2.29 57"
OGGI DIRETTA SU RAI 3 ALLE 15.05 COLNAGO - CSF INOX 116 SABATINI Ita 192 BARRY
193 CARLSTRÖM
Can
Fin
D.S.: Reverberi 117 SALERNO Ita

Quattro km e mezzo
26 BAKELANDTS (BEL) a 33’44" 118 SZMYD Pol 194 CIONI Ita
82 STORTONI (ITA) a 1.46’59" 138 LODEWYCK (BEL) a 2.33’16" 41 POZZOVIVO Ita
195 DOWNING GB
27 KIRYIENKA (BIE) a 36 05" 42 BELLETTI Ita 119 VANOTTI Ita
83 NORDHAUG (NOR) a 1.47’36" 139 MEYER (AUS) a 2.33’51" 196 APPOLLONIO Ita
28 STETINA (USA) a 38’52" 43 MODOLO Ita MOVISTAR TEAM 197 NORDHAUG Nor
84 DOCKX (BEL) a 1.48 19" 140 DALL’ANTONIA (ITA) a 2.34’32" 44 PIRAZZI Ita

al 10% di pendenza
D.S.: Arrieta 198 KENNAUGH GB
29 SARMIENTO (COL) a 40 06"
85 BELKOV (RUS) a 1.48 31" 141 VAN WINDEN (OLA) a 2.35’29" 45 SAVINI Ita 121 ARROYO Spa 199 POSSONI Ita
30 SASTRE (SPA) a 41’ 46 CANUTI Ita 122 KIRYIENKA Bie
86 GATTO (ITA) a 1.49’02" 142 MARANGONI (ITA) a 2.35’33" TEAM GARMIN - CERVELO
47 STORTONI Ita 123 KONOVALOVAS Lit
31 CODOL (ITA) a 43’36"
87 KOZONTCHUK (RUS) a 1.49’23" 143 FERRARI (ITA) a 2.36’18" 48 BRAMBILLA Ita D.S.: Marie
124 OYARZUN Cil
32 WEENING (OLA) a 43’52" 49 FRAPPORTI Ita 201 FARRAR Usa
88 PINEAU (FRA) a 1.50’24" 144 VEIKKANEN (FIN) a 2.36’21" 125 LASTRAS Spa
202 LANCASTER Aus
33 MIHOLJEVIC (CRO) a 44 08" EUSKALTEL - EUSKADI 126 PARDILLA Spa
89 CANUTI (ITA) a 1.51’ 145 MALACARNE (ITA) a 2.36’33" 203 PETERSON Usa
D.S.: Glez De Galdeano 127 PASAMONTES Spa
34 DE GREEF (BEL) a 44 14" 204 FISCHER Bra
90 BLANCO (SPA) a 1.51’47" 146 TOSATTO (ITA) a 2.37’42" 128 SAMOILAU Bie
51 ANTON Spa 205 LE MEVEL Fra
35 MORENO (SPA) a 45 18" 129 VENTOSO Spa
91 FRANK (SVI) a 1.51’59" 147 KRIVTSOV (FRA) a 2.38’17" 52 SESMA Spa 206 MEYER Aus
36 MASCIARELLI F. (ITA) a 46’32" 92 DYACHENKO (KAZ) a 1.53’32" 148 PETERSON (USA) a 2.39’09" 53 MINGUEZ Spa OMEGA PHARMA - LOTTO 207 MILLAR GB
37 WYSS M. (SVI) a 49’37" 54 ISASI Spa D.S.: De Wolf 208 STETINA Usa
93 TABORRE (ITA) a 1.53’59" 149 DOWNING (GB) a 2.39’24"
55 CAZAUX Fra 131 BAKELANDTS Bel 209 WILSON Aus
38 DE CLERCQ (BEL) a 53’39" 94 ENGELS (OLA) a 1.55’56" 150 CAZAUX (FRA) a 2.40’12" 56 ARAMENDIA Spa 132 BLYTHE GB
39 PIRAZZI (ITA) a 54’38" TEAM RADIOSHACK
95 JUFRE (SPA) a 1.56’52" 151 SESMA (SPA) a 2.43’47" 57 AZANZA Spa 133 DE GREEF Bel
D.S.: Ekimov
58 OROZ Spa 134 DE CLERCQ Bel
40 PARDILLA (SPA) a 55’11" 96 CHEREL (FRA) a 1.58’30" 152 RABOTTINI (ITA) a 2.45’ 211 MACHADO Por
59 NIEVE Spa 135 DOCKX Bel
41 HERNANDEZ (SPA) 212 POPOVYCH Ucr
97 VANDEWALLE (BEL) a 1.58’43" 153 ERMETI (ITA) a 2.45’55" 136 KAISEN Bel
GEOX - TMC 213 MCEWEN Aus
42 TANKINK (OLA) a 55’52" 98 NOCENTINI (ITA) a 1.58’48" 154 CORIONI (ITA) a 2.46’25" D.S.: Zanini 137 LANG Ger
214 BEPPU Gia
61 MENCHOV Rus 138 VEIKKANEN Fin
43 SERPA (COL) a 59’10" 99 SAVINI (ITA) a 1.59 18" 155 GOUROV (KAZ) a 2.47’03" 215 CARDOSO Por
62 SASTRE Spa 139 LODEWYCK Bel
44 LASTRAS (SPA) a 1.00’04" 216 DEIGNAN Irl
100 STANGELJ (SLO) a 2.00’50" 156 BEYER (USA) a 2.47’18"
63 WYSS M. Svi PRO TEAM ASTANA 217 HUNTER S.Af
45 CARUSO (ITA) a 1.00’38" 101 KONOVALOVAS (LIT) a 2.01’41" 157 KLOSTERGAARD (DAN) a 2.53’51" 64 BLANCO Spa D.S.: Martinelli 218 ROVNY Rus
46 ROVNY (RUS) a 1.01’55" 102 FISCHER (BRA) a 2.01’44" 158 RICCI BITTI (ITA) a 2.54’41" 65 CHEULA Ita 141 KREUZIGER R.Cec 219 SELANDER Usa
66 KOZONTCHUK Rus 142 TIRALONGO Ita
47 KISERLOVSKI (CRO) a 1.06 27" 103 SABATINI (ITA) a 2.02’43" 159 MINGUEZ (SPA) a 2.59’44" VACANSOLEIL - DCM PRO C.TEAM
67 DUARTE Col 143 MASCIARELLI F. Ita
D.S.: Van Der Schueren
48 SEELDRAYERS (BEL) a 1.06’51" 104 GOLAS (POL) a 2.06 05" 160 KRISTOFF (NOR) a 3.00’03" 68 ARDILA Col 144 KISERLOVSKI Cro
221 CARRARA Ita
49 PETROV (RUS) a 1.07’52" 69 VALLS Spa 145 GOUROV Kaz
105 MILLAR (GB) a 2.06 23" 161 RASMUSSEN (DAN) a 3.00’26" 222 BOZIC Slo
146 JUFRE Spa
HTC - HIGHROAD 223 BELKOV Rus
50 VISCONTI (ITA) a 1.08’46" 106 OYARZUN (CIL) a 2.06’47" 162 FLENS (OLA) a 3.02’14"
La 16ª tappa è la Belluno-Nevegal, cronoscalata di 12,7 D.S.: Piva
147 DYACHENKO Kaz
224 GOLAS Pol
51 VORGANOV (RUS) a 1.09’11" 107 CHEULA (ITA) a 2.08’17" 163 MORKOV (DAN) a 3.02’48" km. È il sesto arrivo in quota. Ritrovo alle 12 in piazza 71 CAVENDISH GB
148 PETROV
149 STANGELJ
Rus
Slo
225 HOOGERLAND Ola
52 ULISSI (ITA) a 1.10’41" 108 SZMYD (POL) a 2.08’49" 164 FAVILLI (ITA) a 3.03 37" Martiri, partenza del primo corridore alle 13.30. L’ultimo 72 PINOTTI Ita 226 LAGUTIN Uzb
73 GRETSCH Ger FARNESE VINI - NERI SOTTOLI 227 ONGARATO Ita
53 CAPECCHI (ITA) a 1.10’58" 109 DESSEL (FRA) a 2.08’56" 165 VAN EMDEN (OLA) a 3.05’13" atleta al via, la maglia rosa Contador, arriva alle 17.15 74 LEWIS Usa D.S.: Scinto 228 SELVAGGI Ita
54 CIONI (ITA) a 1.11 13" 110 DE MARCHI (ITA) a 2.09’40" 166 WILSON (AUS) a 3.19’22" circa. La prima parte non è impegnativa. Dopo Caleipo, 75 BAK Dan 150 VISCONTI Ita 229 VEUCHELEN Bel

punto dove viene rilevato l’intertempo al km 5,3, inizia


l’ascesa vera e propria. Nei primi 4,4 km di salita, la
A PUNTI MONTAGNA pendenza media è del 10,3% e massima del 14%. GIOVANI SQUADRE A PUNTI
METEO Poco nuvoloso, con pioggia e schiarite nel
pomeriggio inoltrato.
CAROVANA Partenza alle 12.45.
IN TV Su Rai 3, alle 12.25, c’è «Si Gira». Dalle 15.05 la
corsa; a seguire il Processo alla tappa. La diretta su
CLASSIFICA GENERALE: CLASSIFICA GENERALE: Eurosport inizia alle 14.30, su Gazzetta.it alle 14.45. CLASSIFICA GENERALE: CLASSIFICA GENERALE:
1. Alberto CONTADOR (Spa-Saxo 1. Stefano GARZELLI (Acqua & 1. Roman KREUZIGER (R.Cec-Astana) 1. LAMPRE 265 punti; 2. Androni
Bank) 133 punti; 2. Scarponi 87; Sapone) 62 punti; 2. Nieve (Spa) 39; 62.23’40"; 2. Kruijswijk (Ola) a 2’16"; Giocattoli 261; 3. Ag2R La Mondiale
3. Nibali 75; 4. Rujano (Ven) 73; 3. Contador (Spa) 38; 4. Brambilla 27; 3. Bakelandts (Bel) a 24’46"; 4. Stetina 205; 4. Movistar 202; 5. Htc-Highroad
5. Gadret (Fra) 71; 6. Ferrari 70; 5. Rujano (Ven) 26; 6. Sella 23; CLASSIFICA GENERALE: (Usa) a 29’54"; 5. Sarmiento (Col) a 163; 6. Liquigas 162; 7. Saxo Bank 160;
7. Garzelli 65; 8. Kreuziger (R.Cec) 61; 7. Hoogerland (Ola) 21; 8. Samoilau (Bie)
FAST TEAM 1. ASTANA 187.01’07"; 2. Movistar a 31’08"; 6. F.Masciarelli a 37’34"; 8. Garmin-Cervelo 151; 9. Astana 136;
9. Le Mevel (Fra) 59; 10. Rodriguez 19; 9. Savini e Scarponi 18; 11. Anton 3’39"; 3. Ag2R La Mondiale a 8’30"; 7. M.Wyss (Svi) a 40’39"; 8. De Clercq 10. Quick Step 120; 11. Rabobank 119;
(Spa) 54; 11. Anton (Spa) 46; 12. Gatto (Spa) 15; 12. Kiserlovski (Cro) e 4. Androni Giocattoli a 9’56"; 5. Katusha (Bel) a 44’41"; 9. Pirazzi a 45’40"; 12. Sky 118; 13. Acqua & Sapone 117;
43; 13. Lastras (Spa) 42; 14. Nieve (Spa) Bakelandts (Bel) 14; 14. De Clercq (Bel), a 18’46"; 6. Geox a 18’47"; 7. Euskaltel a 10. Rovny (Rus) a 52’57"; 11. Kiserlovski 14. Katusha 113; 15. Euskaltel 100;
38; 15. Serpa (Col) 31; 16. Vicioso (Spa), Nibali e Kreuziger (R.Cec) 11; 23’38"; 8. Lampre a 24’59"; 9. Acqua & (Cro) a 57’29"; 12. Seeldrayers (Bel) a 16. Vacansoleil 96; 17. Geox 82; 18.
Menchov (Rus) e Dupont (Fra) 28; 17. Popovych (Ucr) e Rabottini 10; Sapone a 25’35"; 10. Omega Pharma a 57’53"; 13. Ulissi a 1.01’43"; Omega Pharma 77; 19. Farnese-Neri 76;
19. Bakelandts (Bel) 27. 19. Canuti, Agnoli e Frank (Svi) 9. 38’55"; 11. Rabobank a 42’34". 14. Capecchi a 1.02’. 20. Colnago 75; 21. RadioShack 61.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

94˚ GIRO D’ITALIA LA RIVELAZIONE


rasata... E poi avevo l’etichetta

Monello Gadret del ciclocrossista. Finché


l’Ag2R mi ha dato fiducia: qui
ho trovato squadra, ambiente,
possibilità. E salite. Preferisco
il Giro d’Italia al Tour de Fran-
COCCARDA
TRICOLORE
di Paolo Zanini

«Posso scalare ce proprio per le montagne. Lo


Zoncolan è stato superbo, la
tappa del Gardeccia memora-
bile, anche se in bici si ha poco
tempo per godere il paesag-
IL GRANDE AMORE
DI BELLUNO
PER GLI ALPINI
Nel Giro del 150˚

anche il podio» gio, ma quelle gole (i Serrai di


Sottoguda, ndr) prima della
Marmolada sono uno spettaco-
lo che tolgono il fiato più della
salita. È stata la prima volta, o
dell’Unità, per ogni
tappa proponiamo uno
spunto storico legato
alla ricorrenza: perché
la corsa rosa è parte
Il francese è 4˚: «Tatuaggi e orecchini quasi, che ho fatto una tappa
così lunga e dura. Forse esage-
dell’identità nazionale.

rata. Alla fine le facce dei corri-


mi frenavano, le salite mi esaltano» dori, bianche, ceree, quasi ca-
Belluno fece a lungo parte
della Repubblica di
daveriche, testimoniavano Venezia, della cui
una fatica ai confini fisici e mo- influenza il centro porta

w
DAL NOSTRO INVIATO la prima corsa, sempre a cin- rali. I miei limiti? Ho 32 anni e molte tracce. Con la
MARCO PASTONESI que anni: eravamo in tre e ho ancora non li conosco. Qui, al Restaurazione la città
5 RIPRODUZIONE RISERVATA vinto io. Poi quella che sogna- Giro, li scopro di giorno in gior- venne aggregata al
IL NUMERO vo, vera, da corsa, ma una bici no. E se emergo solo adesso, è Lombardo-Veneto
AGORDO (Belluno) dIl quarto uo- così costava un sacco di soldi, anche perché il ciclismo si è ri- asburgico. Questa
mo non è una meteora (primo e siccome in famiglia non ne pulito e quello francese si è da- situazione durò fino alla

’90
a Castelfidardo), ma quasi avevamo — mio padre vignaio- to una regolata prima di altri terza guerra
una stella (sesto sullo Zonco- lo, mia madre colf —, poter Paesi». d’indipendenza quando
lan, quinto sul Gardeccia, correre è stata una conquista. Belluno venne riunita
quarto nella classifica genera- Charly Mottet è Poi la bici è diventata la mia Podio John Gadret rischia di all’Italia con tutto il
le). Il quarto uomo è un peso l’ultimo francese compagna, la mia passione, non essere più solo il quarto Veneto. Nella Grande
piuma per base e altezza, ed è sul podio finale l’avventura della mia vita. I po- uomo: «Sono venuto al Giro guerra, la città
un peso massimo per natura e del Giro: 2˚ nel meriggi davanti alla tv a guar- sperando in una tappa e in un rappresentò l’immediato
carattere. Il quarto uomo è 1990 a 6’33" da dare il Tour de France, l’ammi- posto fra i primi 10 della classi- retroterra del fronte e
uno scalatore perché la sua vi- Bugno. Nell’89 razione per Marco Pantani, le fica. Adesso penso che arriva- venne conquistata dagli
ta è cominciata in salita ed è l’ultimo gare di mountain bike, ciclo- re fra i primi cinque sia possibi- austriaci nell’offensiva del
continuata in salita, tant’è che successo cross, strada. Sempre e solo ci- le, e andare sul podio non sia 1917. Un simile destino
adesso le salite se le va a cerca- transalpino con clismo, mai avuto un altro impossibile. Contador e Scar- toccò a Belluno anche nel
re. Laurent Fignon. sport». poni sono i più forti in salita, secondo conflitto
La Francia ha poi ci sono anch’io. Le tappe mondiale, con
Pane e bici Il quarto uomo è vinto il Giro Etichetta Neanche John Ga- con le grandi montagne sono l’annessione della città da
John Gadret: «Sono cresciuto 6 volte dret sa chi è John Gadret: «So- finite, rimane solo quella con John Gadret, parte del Reich nel
a pane e bici. Prima quella di no passato al professionismo lo sterrato del Colle delle Fine- 32 anni, 1944-1945. Belluno è
mio padre, corridore dilettan- tardi, nel 2004, nella squadra stre, e poi c’è la cronoscalata 13˚ al Giro molto legata al corpo degli
te a livello regionale. Poi quel- belga Chocolade Jacques. Era che mi piace molto. Sono qui nel 2010 Alpini, cui sono dedicati
la mia. La prima, blu, a cinque anche il mio aspetto, a frenar- per provarci. E per divertir- IANUALE innumerevoli monumenti.
anni, con cui ho preso il via al- mi: orecchini, tatuaggi, testa mi».
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

94˚ GIRO D’ITALIA IL TEMA


(solo domenica, ben 8500 di Q

Il recupero? media) e per la gestione del re-


cupero.

Alimentazione «L’idea guida è:


soddisfare tutte le necessità
CHE FATICA
Stefano Garzelli,
37 anni,
all’attacco nel
tappone

Attenzione energetiche degli atleti con ali-


menti di altissima qualità, in
modo da diminuirne il volu-
me, la quantità. Il beneficio di
un succo d’arancia magari
dolomitico di
domenica. Il
varesino, poi 2˚
al traguardo, è
stato in fuga

al sonno composto al 70 per cento d’ac-


qua diluita, non è uguale a un
succo d’arancia puro. Noi fac-
ciamo arrivare le arance rosse,
circa 250 litri per il Giro, da
per quasi sette
ore: una fatica
immane,
all’indomani di
due tappe di

e alla tavola Scardia (Catania), marmella-


te (senza zuccheri aggiunti) e
succhi di mandarino e limone
da Belpasso, sempre in Sicilia.
Li utilizziamo anche nel dopo-
montagna
altrettanto
difficili
BETTINI

Il dottor Corsetti: «Fondamentale tappa, insieme al latte di man-


dorla, al posto delle bibite gas-
sate. A colazione abbiamo ri- LA CORSA AI RAGGI X
dormire e mangiare bene» nunciato ai cereali. Anche per DATA TAPPA KM ARRIVO MAGLIA ROSA ROSSA VERDE BIANCA
pasta, olio, prosciutto crudo, 7/5 1ª VENARIA REALE-TORINO (cronosquadre) 19,3 HTC-HIGHROAD PINOTTI - - SELANDER
carne, la parola d’ordine è: 8/5 2ª ALBA-PARMA 244 PETACCHI CAVENDISH PETACCHI LANG SELANDER
DAL NOSTRO INVIATO sferimento fino a Milano. An- qualità». 9/5 3ª REGGIO EMILIA-RAPALLO 173 VICIOSO MILLAR PETACCHI BRAMBILLA BAKELANDTS
CIRO SCOGNAMIGLIO zi. Naturale allora che l’impe- 10/5 4ª GENOVA QUARTO DEI MILLE-LIVORNO 216 tappa neutralizzata MILLAR PETACCHI BRAMBILLA BAKELANDTS
cscognamiglio@gazzetta.it rativo sia: recuperare gli sfor- Recupero «Cura del dettaglio, 11/5 5ª PIOMBINO-ORVIETO 191 WEENING WEENING PETACCHI KOHLER KRUIJSWIJK
5 RIPRODUZIONE RISERVATA zi. Ma come si fa a «rimettersi nessuna spese energetica inuti- 12/5 6ª ORVIETO-FIUGGI 216 VENTOSO WEENING PETACCHI KOHLER KRUIJSWIJK
in sesto» nel Giro d’Italia più le. Per esempio: ridurre al mi- 13/5 7ª MADDALONI-MONTEVERGINE MERCOGLIANO 110 DE CLERCQ WEENING PETACCHI DE CLERCQ KRUIJSWIJK
SANTA GIUSTINA (Belluno)dViene il duro degli ultimi anni, che è nimo i tempi dei trasferimenti 14/5 8ª SAPRI-TROPEA 217 GATTO WEENING PETACCHI DE CLERCQ KRUIJSWIJK
mal di testa, a pensarci, anche anche la prima grande corsa a dopo le tappe (anche ieri i cor- 15/5 9ª MESSINA-ETNA 169 CONTADOR CONTADOR CONTADOR SAVINI KREUZIGER
adesso che è tutto alle spalle. tappe in cui sono vietate le ridori sono arrivati in albergo 16/5 RIPOSO
Nell’ultimo weekend di Giro si iniezioni via endovena o intra- in macchina anziché in bus, ed 17/5 10ª TERMOLI-TERAMO 159 CAVENDISH CONTADOR PETACCHI SAVINI KREUZIGER
è pedalato per 568 chilometri. muscolari di sostanze (lecite) è stato utilizzato nei giorni 18/5 11ª TORTORETO LIDO-CASTELFIDARDO 144 GADRET CONTADOR PETACCHI SAVINI KREUZIGER
Di questi, circa 150 in salita, che aiutino il recupero (la poli- scorsi pure l’elicottero, ndr). 19/5 12ª CASTELFIDARDO-RAVENNA 184 CAVENDISH CONTADOR PETACCHI SAVINI KREUZIGER
per un totale di 15.000 metri tica del «No ago»)? Renderli più comodi. Abbia- 20/5 13ª SPILIMBERGO-GROSSGLOCKNER (Aut) 167 RUJANO CONTADOR CONTADOR CONTADOR KREUZIGER
di dislivello. Circa 18 — è un Ne abbiamo parlato con Rober- mo poi introdotto una nuova 21/5 14ª LIENZ-MONTE ZONCOLAN 172 ANTON CONTADOR CONTADOR CONTADOR KREUZIGER
valore medio — le ore in sella. to Corsetti, medico sociale del- regola: rispettare alla lettera 22/5 15ª CONEGLIANO-GARDECCIA VAL DI FASSA 229 NIEVE CONTADOR CONTADOR GARZELLI KREUZIGER

Nessuno dubiti del fatto che il la Liquigas-Cannondale di Vin- l’orario della sveglia. Se un at- Ieri RIPOSO

riposo sia stato accolto da una cenzo Nibali e presidente dei leta lo anticipa, gli consiglia- DATA TAPPA KM DIFFICOLTÀ GIUDIZIO GAZZETTA
benedizione unanime... medici del ciclismo. Lui e il mo di stare ancora sdraiato, il Oggi 16ª BELLUNO-NEVEGAL (cronoscalata) 12,7 *** Meno dura del Plan de Corones degli ultimi anni: 6˚ arrivo in salita
suo team stanno utilizzando riposo è maggiore. Sembra un Domani 17ª FELTRE-TIRANO 230 *** Giornata ideale per le fughe, con il Tonale e poi l’Aprica
Chiave Però oggi si ricomincia un approccio nuovo alla que- dettaglio, ma il miglior risulta- 26/5 18ª MORBEGNO-SAN PELLEGRINO TERME 151 ** Ancora fughe: il Ganda a 30 km dall’arrivo per i colpi di mano
già: la cronoscalata del Neve- stione. Nuovo per l’alimenta- to possibile al Giro, quale esso 27/5 19ª BERGAMO-MACUGNAGA 209 *** Settimo arrivo in montagna; il Mottarone (-70 km dal traguardo) è duro
gal «apre» un’ultima settima- zione, fondamentale per «riac- sia, si può ottenere anche gra- 28/5 20ª VERBANIA-SESTRIERE 242 ***** Lo sterrato del Colle delle Finestre (45 tornanti) più l’arrivo: solo per giganti

na che non sarà un lungo tra- quistare» le calorie consumate zie ai dettagli». 29/5 21ª MILANO-MILANO (crono) 31,5 *** Con tutte le montagne che ci sono... Passerella nella culla del Giro
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R #

CICLISMO UN ALTRO LUTTO


DAL NOSTRO INVIATO
CLAUDIO GHISALBERTI
8 INCHIESTA ARMSTRONG

Morte assurda Hamilton


5 RIPRODUZIONE RISERVATA

CALIFORNIA
CONEGLIANO VENETO (Treviso) dUn
TRIONFA
altro lutto nel mondo del cicli-
smo. Due settimane dopo la tra-
gedia di Weylandt, caduto in di-
HORNER accusa
scesa nella 3ª tappa del Giro, è
morto per una tragica fatalità Il 39enne anche l’Uci
statunitense
Xavier Tondo Volpini, 32enne
spagnolo della Movistar. Chris Horner
(RadioSchack)
Blitz al Giro
La dinamica Tondo era a Sierra
Nevada per un periodo di prepa-
si è aggiudicato
il Giro di su Popovych
razione in altura in vista del California, con
Tour de France, la corsa dei suoi 38" sul dCi risiamo. Stesse accuse di
sogni a cui non aveva mai preso connazionale e un anno fa e stessa reazione in-
parte. Con lui, in un appartamen- compagno di dignata da parte delle istituzio-
to, il compagno di squadra Be- team Levi ni del ciclismo. Solo che stavol-
nat Intxausti. Ieri mattina i due Leipheimer. ta a denunciare Lance Arm-
avevano appuntamento a Grana- Primo italiano in strong — e indirettamente
da, ai piedi di Sierra Nevada, classifica l’Unione ciclistica internaziona-
con altri compagni di squadra Damiano Caruso le — non è Floyd Landis, ma l’al-
per un allenamento a bassa quo- (Lampre), 12˚ a tro ex compagno di squadra Ty-
ta. Decidono di scendere in au- 6’39". ler Hamilton. Entrambi chiama-
to, sono le 10.10. Tondo si mette All’australiano ti davanti al gran giurì nell’am-
al volante e in retromarcia cerca Matthew Goss bito dell’inchiesta sul doping al-
di uscire dal garage, ma la saraci- (Htc) l’8a e la Us Postal condotta dal procu-
nesca non si apre. Allora scende Xavier ultima tappa, ratore Jeff Novitzky.
dall’auto per cercare di risolvere Tondo Santa
il problema, ma commette la di- REUTERS Clarita-Thou- Positivo La testimonianza di Ha-
strazione fatale: non mette in fol- sand Oaks, in milton è identica a quella forni-
le l’auto, che ha il cambio auto- volata su Sagan ta da Landis: Armstrong sareb-
matico. Tondo lascia la portiera be risultato positivo all’Epo in

Tondo ucciso dall’auto


aperta e si avvicina al cancello un controllo al Giro di Svizzera
per cercare di aprirlo con le ma- BRONZINI 2001, da lui vinto, e il risultato
ni. La macchina arretra e lo bloc- A SEGNO di quel test sarebbe stato nasco-
sto dall’Uci. «Lance era rilassa-
ca, lo spigolo superiore della por- L’iridata Giorgia
tiera diventa una ghigliottina. Bronzini to — ha detto Hamilton alla

mentre apre il garage


Un attimo eterno. Intxausti si (Colavita-Forno Cbs nella trasmissione 60 Minu-
precipita al posto di guida per d’Asolo) s’è tes —. Mi spiegò che il suo en-
tourage e persone dell’Uci tro-
mettere marcia avanti, ma è tar- imposta allo
varono il modo per farlo spari-
di. Quando la macchina si spo- sprint nel Gp
re». La reazione dell’Uci è stata
sta, Xavier cade esanime. Que- Gatineau, nel
la stessa di un anno fa: «Riget-
sta mattina alle 9 ci sarà l’autop-
sia, la data del funerale non è an- L’incidente a Sierra Nevada: è sceso dimenticando Quebec
(Canada),
tiamo categoricamente le accu-
se infondate di Hamilton, se-
cora stata decisa. battendo l’atleta

La carriera Tondo era nato a


la retromarcia inserita e la portiera l’ha colpito alla gola di casa Joelle
Numainville
condo il quale ci sarebbe stata
una positività di Armstrong te-
nuta nascosta per l’intervento
Valls, vicino a Tarragona, e vi- di un rappresentante dell’Uci
veva a Olot, nella provincia di presso il laboratorio di Losan-
Girona. Sposato con Silvia, do- se in grande crisi il progetto ro- na. Siamo scioccati dalla gravi-
po una breve separazione sta- sa di Ivan Basso. A settembre
va rimettendo in ordine il ma-
Lo spagnolo si stava fu protagonista della Vuelta, L’EX COMPAGNO tà di tali affermazioni e ci riser-
preparando al Tour. viamo di difendere in tutti i mo-
trimonio. Giovanni Lombardi tanto che ad Andorra, nella tap-
che gli era amico tanto da Nel 2010 aveva pa vinta da Igor Anton, Nibali Sastre scioccato di la nostra reputazione». In-
somma, altra querela in vista.
condividere, a ottobre, una brillato al Giro: oggi capì che per la conquista della «Che mazzata» S
camera di hotel in vacanza maglia rossa avrebbe dovuto fa- L’iridata 2010 Nas Sempre sul caso Arm-
a Cancun, lo ricorda così: un minuto di silenzio re i conti anche con lui. Non si Joaquim Rodriguez, compagno Giorgia strong, ma riguardo al filone
«Per simpatia, educazione per ricordarlo sbagliava Vincenzo, infatti a di allenamenti, è distrutto e Bronzini italiano che fa capo al pm Ro-
e gentilezza Tondo era da Madrid Tondo finì al 6˚ posto. non parla. Carlos Sastre, che è 27 anni berti della Procura di Padova,
podio». Come corridore si preso un pugno da k.o., mi si Un risultato che rafforzava le stato in squadra con Tondo ieri intorno alle 12 i Nas di Fi-
non era un fuoriclasse, ma è spenta la lampadina», disse sue ambizioni di ben figurare alla Cervelo, trova invece la renze si sono presentati nell’ho-
un ottimo professionista. con un mezzo sorriso. Poi in pri- anche al Tour di quest’anno, la forza di reagire: «Ho appreso tel Stella Alpina di Falcade (Bel-
Lui diceva di essere un mavera Xavier ha vinto la Vuel- corsa che sognava ma alla qua- la notizia mentre uscivo per luno), al Giro. Hanno perquisi-
«buon discesista, ma il più ta a Castilla y León, dopo che lo le non aveva mai partecipato. allenarmi: è stata una mazzata. to i veicoli di RadioShack, il te-
fermo di tutti allo sprint». A scorso anno aveva ottenuto suc- La corsa per la quale è andato L’anno scorso ho potuto am di Armstrong per cui corre
gennaio stava per conquista- cessi parziali alla Parigi-Nizza incontro al destino. conoscere le qualità umane e Yaroslav Popovych, l’ucraino
re il Tour de San Luis, ma e alla Vuelta Catalunya. Oggi, prima del via della crono- sportive di Xavi. Non avevamo sotto indagine per i presunti
venne battuto dal cileno scalata del Nevegal, il Giro lo ancora superato il dolore per rapporti col medico Ferrari: nel
Marcos Arriagada, poi tro- Fuga dell’Aquila Al Giro 2010, ricorderà con un minuto di si- la morte di Weylandt... questa 2010 la Guardia di Finanza gli
vato positivo a un controllo che corse in maglia Cervelo co- lenzio. La Movistar resta in cor- notizia fa male. La vita a volte aveva sequestrato computer,
antidoping. Nella tappa della Tondo me luogotenente di Carlos Sa- sa. «E’ il miglior modo per ono- ci pone davanti a prove dure, agende e telefoni. Ieri i Nas han-
Carolina, in salita, si afflosciò aveva stre, fu uno dei grandi animato- rarlo», spiega commosso Euse- dobbiamo imparare da tutte le no controllato i farmaci in dota-
sulla bici e finì a terra. Non cer- 32 anni ri della pazzesca fuga dell’Aqui- bio Unzue prima di rientrare in situazioni». zione alla squadra: non risulta
cò scuse: «E’ stato come se aves- BETTINI la, quella che il 19 maggio mi- Spagna. alcun sequestro.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

BASKET QUARTI DI FINALE GARA-3


Poeta è magico 23
Serie di vittorie ai
playoff di Siena fino a
BOLOGNA
SIENA
74
68

Impresa Virtus
(10-14, 34-30; 55-49)
ieri CANADIAN SOLAR BOLOGNA: Poeta
11 (2/4, 1/3), Koponen 11 (1/3, 2/5), Ri-
vers 20 (3/3, 4/5), Sanikidze 6 (3/7,

21 0/1), Homan 15 (6/7); Gailius 6 (2/3),


Martinoni 2 (1/2), Gaddefors 3 (1/1

Siena può perdere


da 3), Spizzichini. N.e.: Gazzotti, Ba-
Le vittorie di fila di stone, Bottioni. All.: Lardo.
Siena con la Virtus fino MONTEPASCHI SIENA: McCalebb 9
a ieri (4/9, 0/1), Kaukenas 15 (5/19, 1/3),
Moss 4 (2/4, 0/5), Stonerook 2 (1/1,
0/2), Rakovic 6 (3/5); Zisis 5 (2/2,

Il play di Bologna mette i punti decisivi: i tricolori 0/3), Lavrinovic 19 (5/8, 1/3), Carra-
retto 3 (0/1, 1/2), Ress (0/3 da 3),
Aradori 3 (1/3), Michelori 2 (1/1).

erano imbattuti nei playoff dal giugno 2008 N.e.: Udom. All.: Pianigiani.
ARBITRI: Facchini, Taurino, Barni.
NOTE - T.l.: Bol 14/28, Sie 11/16.
Rimb.: Bol 35 (Sanikidze 12), Sie 33
ANDREA TOSI la quantità mette in soggezione (Stonerook 12). Ass.: Bol 11 (Kopo-
h I MIGLIORI 5 R PRODUZ ONE RISERVATA il sistema mensanino. Tutto il
quintetto bolognese lotta con
nen 4), Sie 9 (McCalebb 4). Progr.:
5’ 6-8, 15’ 17-20, 25’ 44-36, 35’
9 BOLOGNA dDavanti al suo pub-
blico dimezzato che crede anco-
grande ardore, il finale è nelle
mani veloci di Peppe Poeta che,
63-56. Usc. 5f: Carraretto 36’56"
(64-62), Stonerook 39’51" (73-66).
Lardo (all. Bologna) Spett. 4250.
ra ai miracoli e ha voglia di tifa- ancora una volta, salva la sta-
Da primo colpevole della gione della Canadian come al- SERIE: 2-1 Siena. Gara-4 domani a
disfatta di gara 1 a primo
re sul serio, la Virtus chiama Sie-
meno quattro volte aveva fatto Bologna.
vincitore su Siena come coach na dentro un’arena più cattiva
Virtus dopo 21 k.o. consecutivi. e nervosa del solito trovando il nella stagione regolare guidan-
La differenza in 4 giorni è una coraggio di allungare la serie do Bologna a successi pesanti.
serie segnata che diventa più ad handicap e di spezzare il ta- Con il play vanno sugli scudi Ri-
lunga. bù di coach Pianigiani. Dopo la vers, bomber di serata, con 4 tri- OGGI SU SKY SPORT 2
figuraccia di gara-1, di cui era ple siderali, ed Homan, nuova-
8.5 stato il primo colpevole, coach
Lardo fa l’impresa della carrie-
mente in doppia doppia con
punti e rimbalzi.
Alle 20.15
Poeta, Homen, Rivers (Bo) ra costringendo Siena a chiude- Sassari-Milano
La mente, i muscoli e il braccio re la striscia vincente nei Attacco no I segnali della serata
d’oro: per una notte la Virtus è playoff a quota 23 vittorie e magica sono le triple sul tabello- Si parte da 1-2
sembrata quella dei grandi quella contro la Virtus a quota ne del giovane Gaddefors e di
trionfi che ruotava su tre (g.d.) Oggi alle 20.15, diretta su
21. Koponen, che spingono la V ne- Sky Sport 2, gara 4 del quarto
grandi giocatori. Quando il ra avanti di 4 al riposo, tenendo
patron Sabatini farà il di finale tra Sassari e Milano
Cazzola? Tre anni L’ultima sconfitta nella l’attacco avversario a 30 punti. (Sahin, Mattioli, Lo Guzzo).
post season del Montepaschi Siena cade con 22 tiri e un sal- Squadre al completo. L’Armani
datava 10 giugno 2008 (gara-4 do di +7 recuperi/perse perché Jeans conduce 2 1 e se vince
di finale-scudetto contro Ro- l’attacco di Pianigiani spreme
passa in semifinale dove
ma), domani deve tornare qui solo il 41% alla fine contro il
i I PEGGIORI per giocare una partita non pre-
vista con qualche certezza in
59% bolognese e per la cattiva
prova di tanti suoi titolari come
incontra Cantù. Semifinali al via
lunedì 30 e martedì 31 maggio.
4,5 meno anche se il pronostico Rakovic (zero rimbalzi), Stone- JOIN THE GAME Ecco i
vincitori del campionato
Rakovic (Siena) continua a pendere tutto dalla rook (due punti e tre tiri in 35’)
parte biancoverde. «Non so se e Moss. La Virtus, sempre al co- nazionale 3 contro 3: Under 13
Zero rimbalzi e tanta
sofferenza contro Homan, questa sia la mia vittoria più bel- mando dal 31-30 di Gaddefors, femminile Geas Sesto San
dopo i fasti di gara 1 (13 punti la, di certo è una grande soddi- tocca il cielo col 52-40 di Gai- Giovanni (Giada Perini,
in 18 minuti) il centro sembra sfazione per la Virtus avere vin- lius al 28’40", resiste al ritorno Jared Homan, 28 anni, contro Shaun Stonerook, 33 LAPRESSE Federica Sanna, Valentina
regredito nelle due partite to contro Siena dopo tanti epi- senese di McCalebb e Lavrino- Grassia, Federica Bumegliana),
successive. Sempre avulso dal sodi sfortunati nel passato — ar- vic (64-62) e trionfa sotto il for- under 13 maschile Casale
contesto del gioco. gomenta Lardo, al primo suc- cing di Poeta, mentore di Ho- Monferrato (Flavio Gay,
cesso in carriera contro Piani- man e del braccio d’oro di Ri- Guglielmo De Ros, Giovanni
5 giani —. Abbiamo trovato ener-
gie sorprendenti giocando sem-
vers. «Non siamo stati all’altez-
za di vincere una partita dura
Berutti, Giulio Raiteri), under 14
femminile Reyer Venezia
Moss (Siena) pre insieme, oggi c’è una serie (Carlotta Gianolla, Margot
Da ex sembra che giochi
— sospira Pianigiani —. Non
aperta e l’inerzia è a nostro favo- abbiamo mai fatto tre canestri Ferrazzi, Greta Ravelli, Alice
ancora con la vecchia squadra,
in difesa viene bevuto da re». di seguito, ci è mancata la conti- Rosa), under 14 maschile
Rivers che gli segna in faccia nuità per prendere fiducia du- Comark 1 di Bergamo (Lorenzo
triplone da Urano. Forse il Poeta Il piano di sporcare il gio- rante la rimonta. Va dato meri- Ubiali, Alberto Norbis,
turnover (Hairston) è già in co dei campioni funziona per to alla Virtus di avere fatto una Leonardo Bassi, Nicola
agguato. 40’ con la Canadian che sbuffa, grande partita: Rivers ha segna- Savoldelli).
butta palloni ma lavorando sul- to canestri difficilissimi».

L’ALTRO QUARTO BENETTON SUL 2-1. REPESA: «NELLA RIPRESA SIAMO STATI QUASI PERFETTI» h I MIGLIORI
un infortunio nel momento mi- 7
Treviso: nel finale decide Smith gliore di Dean (terribile colpo
ai genitali commettendo sfon-
damento), che poi segna 1 pun-
Smith (Treviso)
Per il gioco da 4 a 2’34" dalla
fine e per i 7 rimbalzi. Ex aequo

Avellino rischia Thomas: non basta to nella ripresa. Si apre così un


10-0 Benetton (41-38) mentre
l’Air gioca senza Dean e Tho-
mas e con Infanti nel ruolo de-
Brunner (9 punti nel 3o quarto) e
Bulleri: insieme avevano portato
Treviso a +7 e sembrava fatta.

DAL NOSTRO INVIATO Thomas, la cui caviglia in trat- fensive tackle (però mette an- 7
LUCA CHIABOTTI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
tamento perenne negli ultimi
giorni dà qualche garanzia in
TREVISO 74 che una tripla). Nel perenne au-
toscontro di due squadre che di-
Thomas (Avellino)
La caviglia malconcia gli toglie un
più, è meglio rischiarlo subito fendono di braccia più che di appoggio sicuro in 1 contro 1, ma
TREVISO dDevin Smith segna o risparmiarlo per gara-4. AVELLINO 64 gambe, il rientro di Thomas ri- è sempre l’mvp del campionato.
l’unica tripla della sua partita porta la gara in parità. Finché non scoppia nell’ultimo
(18-16, 34-38; 54-50)
quarto, è il migliore in campo.
subendo fallo quando Avellino Dentro Meglio rischiarlo: il mi- BENETTON TREVISO: Markovic 12
è ancora viva. Mancano due mi- glior giocatore della stagione (3/5 da 3), Gentile 2 (0/5, 0/5), Smith Strappo La superiorità e la reat-
14 (4/5, 1/6), Motiejunas 5 (2/2, 0/2),
nuti e mezzo alla fine, sono i 4
punti che decidono una partita
entra nel secondo quarto che
chiude con 12 punti, 3 rimbalzi
Skinner 4 (2/4); Bulleri 13 (1/5, 3/6),
Nicevic 6 (3/7), Peric 5 (1/4, 1/3),
tività in area di Treviso dà, con
Brunner, uno strappo che sem- i I PEGGIORI
strana, dura, un po’ sporca,
non molto precisa (33 palle per-
e 6 falli subiti. «Era già arrivato
all’intervallo — ammette il coa-
Brunner 13 (3/6, 1/1). All.: J.Repesa.
AIR AVELLINO: Green 7 (0/3, 1/5), Lau-
bra decisivo, Bulleri confezio-
na il +7 (59-52) ma, ancora
5
se, però solo 4 della Benetton ch — ero tentato di non utiliz-
wers 2 (0/4 da 3), Dean 10 (3/5, 1/5),
una volta, l’Air guidata da Spi- Gentile e Motiejunas (Tv)
Szewczyk 6 (3/3, 0/5), Johnson 12 Il giovane azzurro non ne
nella ripresa) ma divertente. Massimo Bulleri, 33 anni CIAMILLO zarlo più ma la partita era aper- (6/8); Spinelli 3 (1/2, 0/1), Casoli nelli realizza l’8-0 del nuovo azzecca una (0/10). Il lituano
Che le cifre dicono dominata ta, in piedi stava e la difesa di (0/3), Infanti 3 (1/1 da 3), Thomas 21 vantaggio (63-64). Lì Smith de- futura prima scelta Nba, si fa
da Treviso che prende 15 rim- lacanestro, presenza a rimbal- Treviso era preoccupata della (3/4, 2/3). All.: Vitucci. cide la gara: «L’importante è re-
ARBITRI: Paternicò, Seghetti, Du- vedere solo per 2 punti su
balzi e tenta 14 tiri di più, ma zo, difesa». Treviso è più gros- sua presenza». Con lui, Dean e ranti. cuperare energie. Non siamo rimpallo. Male anche Skinner.
che l’Air non molla mai nono- sa in ogni ruolo ma, come spes- Johnson assieme, e Spinelli in NOTE T.l.: Ben 15/21, Air 17/20. Rim.: già in vacanza, l’ho visto dalle
stante manchi di salute, chili,
centimetri e uomini utilizzabili
so avviene, è Repesa che poco a
poco deve rimpicciolirsi per se-
regìa, Avellino dà una spallata
alla partita: 11-0 (23-32) e Be-
Ben 45 (Brunner 8), Air 30 (John-
son 6). Ass.: Ben 8 (Markovic 3),
facce dei ragazzi dopo la parti-
ta — dice Vitucci —. Sono stati
5
rispetto all’avversaria. «Nel pri- guire gli avversari e dribblare il netton, affossata dalle 8 palle
Air 10 (Green 5). Prog.: 5’ 10-9, 15’
bravi, sempre aggrappati alla Green (Avellino)
23-23, 25’ 46-43, 35’ 63-60. Tec.: In una gara sporca e con un
mo tempo eravamo troppo ner- primo tempo da incubo dei perse nel quarto, con un ginoc- Green 31’ (57-52). Ant.: Johnson gara. L’inferiorità in area ci ha arbitraggio mediocre, l’unica
vosi — dice Repesa — aver limi- suoi due gioielli, Motiejunas e chio per terra. Viene presa per i 7’44" (12-14). Spett. 3863 per condannato. Green? S’è inner- cosa da non fare è perdere la
tato i danni è stata la chiave del Gentile. La tattica di Vitucci, capelli da tre triple, l’ultima al- 31840. vosito per il tecnico su flop-
SERIE: 2-1 Treviso. Gara-4 domani testa, specie se sei il play. Mar
successo. Nella ripresa, siamo che ha 8 giocatori arruolabili, è lo scadere da metà campo di ta- a Treviso. ping. È alto 1.60, se lo urti, non ques la perde. Meglio Spinelli.
stati quasi perfetti, ottima pal- soprattutto capire se Omar bella di Markovic, e graziata da cade apposta...».
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

BASKET TRA SERIE A E LEGADUE


LA NOVITÀ SONO 8 GLI IMPRENDITORI ENTRATI NELLA SOCIETÀ APPENA RETROCESSA
nel campo aeronautico (Gras-
y PLAYOFF NBA LE FINALI DI CONFERENCE

STANOTTE
Brindisi, per tornare in A so), degli scavi (De Nitto), del-
le manutenzioni industriali
(Leo) e il proprietario di una
GARA-4
IN TV
arriva anche Al Bano concessionaria d’automobili
(Marino). «Siamo amici e con-
dividiamo l’amore per il
basket — ha spiegato Ferrare- LE FINALI
Il cantante: «La passione e l’energia del presidente se — Faccio mea culpa per es-
Eastern
Ferrarese mi hanno fatto appassionare al basket» sere stato poco presente nel-
l’ultimo anno, ora è tempo di Conference
prepararci a fare meglio. Il Gara-3: Miami-
ANDREA TUNDO testa, ha tagliato col passato: prossimo step sarà la costru- Chicago
5 RIPRODUZIONE RISERVATA «La passione e l’energia di zione del nuovo impianto da 96-85 (Bosh
Massimo Ferrarese mi hanno 5000 posti, una necessità del- 34, James 22;
BRINDISI dAppena digerita la fatto appassionare a questo la quale non dovremo occu- Boozer 26,
retrocessione in LegaDue, la sport. Brindisi ha vinto tanto parci in prima persona». Il pro- Rose 20). Serie Chris Bosh, 27 anni, prima stagione a Miami dopo 7 a Toronto AFP
New Basket Brindisi riparte negli ultimi anni ma dopo i getto dell’amministrazione (al meglio di 7):
2-1. Gara-4 oggi
da una cordata a dodici po- successi c’è spesso bisogno di R comunale esiste ma procede a
nendo le basi di un progetto a
lungo termine che punta al ri-
torno e alla stabilizzazione
una sana tregua: a noi servirà
per capire come si fa a vivere
in Serie A».
Al Bano
Carrisi
Il cantante, 68
rilento, nonostante le promes-
se del sindaco durante la scor-
sa estate. Nei prossimi giorni
a Miami (alle
2.30 diretta Sky
Sport 2). Bosh è grande
come gli altri due
nella massima serie. Ai quat- anni, è già stato la cordata definirà gli incari-
Western
tro soci (Ferrarese, Marinò, Soci Oltre al cantautore e pro- sponsor di chi societari per poi procede-
Conference
Corlianò e Ciullo) s’è aggiun- duttore di vini nato a Cellino Brindisi re alla scelta di direttore gene-
to un pool di otto imprendito- San Marco, ci sono tre impren- rale e sportivo. Nevola, Dalla Oklahoma
ri tra i quali spicca Al Bano
Carrisi che, panama bianco in
ditori edili (Bagnato, Carpa-
relli e Perrino), uno operante
Salda, Marruganti e Riva so-
no i nomi più caldi.
City-Dallas 1-2.
Gara-3 ieri
notte a
Oklahoma City
Miami va sul 2-1
bodeau era nero: «Ai rimbalzi

La salvezza si paga
Il compagno di Wade non siamo andati male, ma
e LeBron segna 34 dobbiamo difendere meglio
sul perimetro». Una sconfitta
punti ai Bulls. Caso anche morale di cui Noah era
il perfetto interprete. Appena

Teramo ora ci prova


Noah: insulto e scuse rientrato in panchina nel pri-
mo quarto esternava la frustra-
+MASSIMO LOPES PEGNA zione di una serata difficile
5 R PRODUZIONE RISERVATA questionando la sessualità di
uno spettatore. Stessa offesa
Il club decide di versare 600mila euro entro il 10 giugno NEW YORK dQuando la scorsa
estate a Dwyane Wade si sono
che Kobe Bryant aveva rivolto
a un arbitro qualche settima-
affiancati LeBron James e na fa. Noah era immediata-
Il patron Antonetti: «Città e territorio ci devono aiutare» Chris Bosh, immediatamente mente costretto a scusarsi:
«Mi sono fatto prendere dalla
ribattezzati i Big Three, qual-
PAOLO CIANCI cuno deve aver pensato che tensione della partita», ripete-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA l’ex stella dei Raptors non po- va più volte. Ma è certo che,
tesse essere messo sullo stesso come Kobe, verrà multato.
TERAMO dEra attesa per ieri la piano degli altri due. Grande,
decisione della Banca Tercas ma non grandissimo. Obiezio- Rispetto Nell’ultimo periodo
Teramo sul pagamento del ne che, l’altro giorno, l’avversa- Bosh segnava quattro canestri
consecutivi, sfoderando il suo
premio di risultato, la cosid- rio Carlos Boozer ha sollevato
miglior repertorio: tre tiri dal
detta «wild card» che permet- pubblicamente. A una doman-
campo da diverse distanze e
te alla penultima classificata da che pareva innocua (come una schiacciata. Diceva: «So
in serie A di conservare il pro- riuscirete a fermare i Big di essere un ottimo giocatore,
prio titolo a fronte di un cospi- Three?) aveva risposto con ma ci sarà sempre qualcuno
cuo indennizzo (500.000 euro una piccola provocazione: «Io pronto a tirarti le pietre addos-
più Iva) alla seconda classifica- negli Heat di grandi giocatori so». Boozer. Che però faceva
ta di LegaDue. Entro il 10 giu- ne vedo soltanto due». marcia indietro: «Sempre avu-
gno il club dovrà depositare to grande rispetto per lui». I
presso la Legabasket l’importo Gara-3 Sull’orgoglio di Bosh, numeri di CB aizzavano gli al-
del premio di risultato diretta- l’escluso dal tris, la battuta ave- tri, Miami accelerava e a 5’07"
mente o attraverso una fidejus- va fatto l’effetto di un potente LeBron sigillava la partita (Bul-
sione bancaria. «Abbiamo de- ricostituente. Risultato: 34 ls a -11) alla sua maniera: ru-
ciso di avvalerci del diritto che punti con 13/18 (e solo per- bava palla con prepotenza, av-
il regolamento ci concede — ché nei minuti iniziali, l’ex viava un coast-to-coast degno
ha detto il presidente Carlo An- compagno di Bargnani aveva di Usain Bolt, abbatteva Kyle
tonetti — e di difendere la Se- fallito le prime cinque conclu- Korver, ultima sentinella a
rie A a denti stretti. È una deci- S sioni), che garantivano il suc- guardia del canestro, e infila-
sione presa con convinzione Chris Bosh cesso di Miami in gara-3 per va due punti più libero. Tre o
ma anche con rabbia, visto che Ha una media 96-85. Ma non solo, gli Heat due che siano, i Grandi di Mia-
sul campo avevamo meritato di 24.7 punti allungavano la striscia di im- mi sembrano sufficienti per eli-
la salvezza diretta, di cui sia- contro Chicago battibilità casalinga in questi minare Chicago.
mo stati privati in modo ingiu- playoff (7-0), passavano a con-
sto (il riferimento è alle conte- Josh Davis, 30 posito alcuni imprenditori durre 2-1 e incrinavano le cer-
statissime decisioni arbitrali anni, e hanno manifestato interesse a tezze dei rivali. Così la difesa
verificatesi nell’ultima, deter- Rodrigo De La entrare in società, e la reazio- BONAMICO (LEGADUE) dei Bulls, top del campionato, ALL’ACQUACETOSA
minante gara di campionato). Fuente, 34, ne di tifosi e opinione pubbli- subiva il 51% dei tiri dal cam-
Ora ci auguriamo che tutte le subito dopo la ca ha dimostrato quanto il ter- «Wild card iniqua po e Derrick Rose, la rispo- Bargnani e Beli
componenti della città e del sconfitta a ritorio sia attaccato alla pro- È da cancellare» sta più credibile ai Tre Gran- test e visite ok
territorio dimostrino di tenere Bologna pria realtà sportiva di eccellen- di, s’inceppava: 20 punti
alla Serie A quanto noi». nell’ultima za. Il presidente Marco Bonamico (ma con 8/19) 5 assist, nessu- ROMA (canf) Andrea Bargnani e
giornata ha dichiarato che per i playoff no nella prima metà (accadu- Marco Belinelli hanno sostenuto
Sforzo I 600.000 euro comples- LAPRESSE Iniziative Ma Antonetti ha chia- la LegaDue deve scegliere «la to solo 11 volte in carriera). Jo- ieri, all’Istituto di Medicina e
sivi che Teramo dovrà versare rito che si tratta solo dei primi formula a tabellone unico akim Noah non segnava nean- Scienza dello Sport del Coni, le
rappresentano un ulteriore pe- passi di una scalata difficile: senza avere la certezza che che un punto, mentre resiste- visite mediche e i test già
sante sforzo se si pensa che un «È vero, abbiamo registrato di- Teramo ottempererà alla vano Carlos Boozer (26 pun- effettuati dagli altri azzurri il 18
mese fa Antonetti e gli altri so- verse note positive, e si vedo- volontà espressa versando ti e 17 rimbalzi) e il panchi- aprile, in vista degli Europei in
ci avevano comunicato di aver no spiragli di luce che possono quanto dovuto. Credo sia naro Taj Gibson (11 pun- programma in Lituania dal 31
esaurito le proprie risorse eco- consentire una definitiva solu- indispensabile cancellare un ti). Nel giorno in cui Wa- agosto al 18 settembre. A breve
nomiche, e di non poter garan- zione del problema. Dobbia- meccanismo palesemente de faticava più del solito toccherà pure a Danilo Gallinari,
tire da soli un futuro al club. mo però continuare a lavorare iniquo dal punto di vista (17 punti con 6/17, 9 ora in Cina. «La presenza di noi
Da allora sono stati fatti passi con sollecitudine per rendere sportivo, che solo la serie A ha rimbalzi, 3 assist), ci tre Nba in azzurro è fantastica
avanti e la Banca Tercas è riu- ancora più concreti questi se- voluto, ma che, evidentemente, pensava Bosh, appun- dice Belinelli — ma l’importante
scita ad adempiere a tutte le gnali». Altri indizi conferma- risulta di difficile attuazione per to, bravo anche in ga- sarà sempre il gruppo,
scadenze federali e a portare a no che in Abruzzo non c’è nes- le proprie società». «Ritengo ra-1, e LeBron Ja- possiamo divertirci. La serie A?
termine la stagione. Dulcis in suna volontà di arrendersi: so- queste considerazioni gratuite mes, che entusia- Purtroppo mi raccontano di un
fundo, sul campo la squadra no allo studio diverse iniziati- e irrispettose nei confronti di smava con una livello sempre più basso».
guidata da Ramagli ha conqui- ve, da parte non solo della so- un club che si sta avvalendo di gara formidabi- Anche il «Mago» è carico. «Le
stato un penultimo posto che cietà ma anche di semplici ap- una regola nota da tempo», ha le: 22 punti, 10 critiche? Sta nero su bianco il
fino a poche settimane prima passionati, che dimostrano co- risposto il presidente della assist, 6 rimbal- fatto di aver disputato la mia
sembrava pura utopia, risve- me Teramo sia determinata a Lega Valentino Renzi. zi, 2 recuperi 2 stoppate, nean- più bella stagione nella Nba».
gliando l’entusiasmo. A tal pro- vincere anche questa sfida. che una palla persa. Coach Thi-
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

PALLAVOLO SEMIFINALI GARA-4


Villa Cortese taccuino
GARA-4
Oggi Novara-Bergamo

la favola continua Nell’altra semifinale, stasera alle


20.30 (diretta RaiSport 1) allo Spor
ting Palace l’Asystel Novara prova
ad allungare il sogno dopo il succes

E’ ancora finale
so in gara 3 sulla Norda Foppape
dretti Bergamo (serie ora sul 2 1
per le bergamasche).

MERCATO
Hodge e Aguero super, difese e spettacolo Roma su Kovar e Fei
(m.mar f.pas. niba) Anche Macera
Busto Arsizio cade: è un’altra sfida scudetto ta rilancia per avere Samuele Papi
come terzo martello, la pista Kovar
DAL NOSTRO INVIATO (come vengono soprannomina- si è fatta più difficile. Infatti pare
che l'azzurro e Fei siano nel mirino
BUSTO ARSIZIO 1 GIAN LUCA PASINI te le giocatrici bustocche) stava-
no volando dirette verso ga- della M.Roma che sta evidentemen
5 R PRODUZ ONE RISERVATA
ra-5, grazie alle bordate di Ha- te pensando all'ipotesi di rilanciare.
VILLA CORTESE 3 vlickvova e soprattutto di Ha- Anche Piacenza ha buone trattative
BUSTO ARSIZIO (Va) Due stagioni con Papi. Diagonale bulgara a Pia
(29-27, 21-25, 22-25, 20-25) di A-1 e cinque finali: non è ma- velkova, il turbo ceco della
cenza, dopo Nikolov arriva anche il
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: le la media dalla minuscola Vil- squadra di Parisi. Sotto un set a
Marcon 10, Bauer 12, Serena 4,
regista Andrey Zhekov, classe
la Cortese in meno di 24 mesi. E zero e ancora in affanno nel se-
Havelkova 20, Campanari 3, Ha- 1980. Zhekov ha firmato un bienna
condo e quarto parziale, Villa
vlickova 17; Carocci (L), Kim, Meij- ieri proprio nella tana della riva- le. Segrate 1978 conferma i centrali
ners, Crisanti 4, Valeriano. All. Pari- Cortese aggrappata alle schiac- Massimiliano Russo e Aimone Allet
le più rivale che c'è, la
si. ciate impossibili di Tai Aguero ti, oltre allo schiacciatore Mario
Yamamay, Villa Cortese si è an-
MC CARNAGHI VILLA CORTESE: (match winner della serie), con Canzanella. La Fenice Volley Isernia
Hodge 25, Anzanello 12, Aguero data a conquistare la finale più la grinta di Raffaella Calloni e Megan Hodge, 22 anni, ieri miglior marcatrice con 25 punti TARANTINI
23, Cruz 12, Calloni 9, Berg 3; succulenta, quella scudetto. ingaggia il martello finlandese, Antti
Cardullo (L), Rondon, Negrini, Bo- con le difese da superlativi asso- Poikela, ventiduenne di 191cm di al
setti. N.e. Jontes, Lanzini. All. Ab- luti di Paola Cardullo, come si pre: con la battuta prima, con ni per gli oltre 4000 presenti. tezza. Roberto Serniotti ha rinnova
bondanza. Capitale cercasi Solo seimila e dice in gergo «è uscita dalla bu- l’attacco e la difesa poi, riuscen- Villa ha avuto il merito di cre- to con Trentino Volley, dove resterà
ARBITRI: Padoan e Satanassi. cento abitanti (molti dei quali ca». Trovando la serenità neces- do a minare le certezze delle av- derci sempre e di non fare dram- come secondo allenatore sino al
NOTE Spettatori 4266. Durata set: sono diventati tifosi di pallavo- saria per superare un avversa- versarie. Con una ricezione mi quando qualcosa non veni- 2013. La Gherardi Città di Castello
35‘, 31‘, 30‘, 29’; totale 125‘. lo) nell’hinterland milanese, rio «tossico» come Busto Arsi- non sempre impeccabile e una va. E così con la seconda vitto- (A2) ha ingaggiato l’alzatore Marco
Yamamay: battute sbagliate 10, vin- ma con ambizioni da metropo-
centi 3, muri 12, 2a linea 10, errori zio. Meno pedigree di Villa Cor- distribuzione apparsa poco luci- ria su questo campo (non ci ave- Visentin (29 anni) da Loreto. Gli um
18; Mc-Carnaghi: battute sbagliate li, la Mc Carnaghi, seguendo an- tese, ma tanta organizzazione da, Villa Cortese è vissuta sulle va mai vinto) la corazzata di Ab- bri hanno lasciato libero il palleggia
7, vincenti 6, muri 13, 2a linea 11, er- che i sogni di gloria del proprio di gioco e tanta voglia di resta- fiammate delle sue campiones- bondanza torna alla finale scu- tore argentino Santiago Orduna.
rori 20. sponsor, vuole diventare la nuo- re attaccate a un match che so- se (vedi i 48 punti totali di Hod- detto, 12 mesi dopo la prima, DONNE (a.r.) La 19enne attaccante
SERIE: Busto Arsizio-Villa Cortese va capitale italiana delle schiac- lo qualche settimane fa, sem- ge e Aguero), in una gara esal-
1-3
aspetta di conoscere l’avversa- della nazionale bulgara Drobiana Ra
ciate femminili. Ma per farlo do- brava impossibile. tante dal punto di visto spetta- rio (stasera gara-4 Novara-Ber- badzhieva è in procinto di passare
vrà soffrire un altro po’: alme- colare (grande spot per il volley gamo) e soprattutto si augura dal Conegliano al Rabita Baku (Aze).
no quanto le è toccato in ga- Coraggio Busto Invece la femminile), un distributore au- che vada a finire molto diversa- TENCA PAPA’ (e.sp.) Fiocco rosa
ra-4, quando le farfalle di casa Yamamay ci ha provato sem- tomatico (di difese) ed emozio- mente da un anno fa… in casa Copra: è nata Giulia Tencati.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

TENNIS ROLAND GARROS

Ritorno Schiavone y la ribalta A


Federer
facile
su Lopez
di
RINO TOMMASI

Avvio soft un anno dopo


5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Esordio più
facile del Berdych
previsto per
Roger Federer
che si sbarazza
che talento

«Questa è casa mia» buttato via


in tre set di
Lopez che
l’aveva fatto Tomas Berdych ieri ha
soffrire a rivendicato, in modo quasi
Madrid definitivo, il ruolo di primo
dissipatore del proprio
La campionessa in carica batte la Oudin in due set: «All’inizio tremavo OGGI
Principali
talento tennistico. Nel 2004,
a 19 anni, questo prodotto
dell’inesauribile filone
tutta, ma tornare qui è fantastico: sembra di stare dalla mamma» singolari,
uomini: Nadal
dell’ex Cecoslovacchia si era
messo in luce vincendo il
(Spa) c. Isner torneo di Palermo ma
(Usa), Murray soprattutto battendo Roger
(Gbr) c. Prodon Federer all’Olimpiade di
(Fra), Soderling Atene. Nel 2005 Berdych si
(Sve) c. Becker aggiudicava il torneo di
(Ger), Melzer Parigi Bercy ma si
(Aut) c. Beck preoccupava subito di
(Ger), Dimitrov smentire chi lo aveva
(Bul) c. Chardy frettolosamente pronosticato
(Fra), Verdasco campione con una serie di
(Spa) c. Monaco risultati negativi che ne
(Arg), Ljubicic frenavano l'ascesa in
(Cro) c. classifica.
Devvarman Bisognava infatti attendere
(Ind); donne: l'anno scorso per salutare
Sharapova finalmente l'ingresso di
(Rus) c. Lucic Berdych tra i primi dieci
(Cro), Ivanovic giocatori del mondo
(Ser) c. Larsson realizzato con una
(Sve), Clijsters accoppiata di prestigio:
(Bel) c. semifinale al Roland Garros
Yakimova (Bie), e finale a Wimbledon. La
Francesca Li (Cin) c. ridimensionava
Schiavone, Strycova (Cec), immediatamente perdendo
30 AFP, EPA Azarenka (Bie) al primo turno all’Open degli
c. Hlackova Stati Uniti, sconfitto da un
(Cec), Petkovic altro mancato concorrente in

s
DAL NOSTRO INVIATO un’istintiva: match normale, non esiste, nel tennis, bisogna avversaria, Vesna Dolonts, nu- questa speciale categoria, il
VINCENZO MARTUCCI niente bacio». sempre vivere e costruire ogni mero 101 del mondo, a Parigi,
(Ger) c.
Jovanovski francese Llodra.
punto e dare tutto. Solo sul 6-2 nell’era Open, si sono confer- Ieri Berdych è riuscito
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
Ma che cos’ha provato tornan- 5-0 ho pensato "Fai questi 4 mate solo in 5.
(Ser).
LA RIVALE Gli italiani: nell'impresa di riassumere le
PARIGI dPiccola, più piccola do sul «suo» campo? punti, vatti a prendere la parti- «Sono lontana 6 partite, non sua carriera in un solo
«Di mattina, ero molto tesa. In ta, così esci dal campo, e ci ripo- c’è spazio per pensarci. Poche VOLANDRI c.
del suo 1.66: «Sabato, quando Clement (Fra); incontro. Opposto al
sono tornata sullo Chatrier, 12 campo, tremavo tutta. C’è sta- siamo"». hanno fatto il bis, ma pochi semi-dilettante francese
ta tanta adrenalina: ero così hanno anche vinto uno Slam». donne: DENTONI
mesi dopo il successo dell’an- c. Medina Stephane Robert, 30 anni e
no scorso, era solo un’esibizio- contenta di essere lì, su quel Da Parigi a Parigi: la Schiavo- numero 140 nella classifica
campo fantastico, così compat- ne torna in forma. Avrà un alleato prezioso: le
Garrigues (Spa),
ne, eppure mi sono sentita pic- OPRANDI c. del computer, dopo aver
cola, davanti a 20mila che mi to e con il pubblico perfetto. «Da un paio di giorni gioco nel- nuove palline Roland Garros. vinto i primi due set trovava
Hai tutto attorno a te. Sai co- la maniera giusta, con un buon «Col caldo, il top spin, cioé Ra- Makarova (Rus)
applaudivano». Ma 48 ore do- modo di perdere per 9-7 al
po, nel primo turno della cam- S m’è a casa tua quando mamma feeeling, meglio anche della se- fa, e me, è favorito. Ma qui si quinto.
pagna 2011, su quello stesso Vesna fa tutto per te, e ti senti a tuo mifinale di Bruxelles con la passa in fretta al freddo. E poi, IN TV Troppo presto per giudicare
centrale del Roland Garros, Dolonts agio? E che belle sensazioni: Wozniacki dove ho fatto una se Kim (Clijsters, ndr) serve a Dalle 11 le reali possibilità nel torneo
Francesca Schiavone sembra 21 anni, russa, n. un mix di nervosismo e la possi- quarantina di vincenti, ma 55 200 all’ora e tira una mazzata Eurosport ed del mio favorito di riserva,
un gigante, rispetto a Melanie 101, è la prossima bilità di essere bravi e giocare errori gratuiti, ho regalato in di dritto torniamo alla pari». Eurosport 2 Juan Martin Del Potro. Il
Oudin. Che è alta 2 centimetri rivale: nel 2010 il tennis che amo. Ci tengo ad pratica 8 games alla numero 1 cannoniere Karlovic poteva
più dell’italiana, e più giovane l’unico match, 6-0 essere di nuovo qui». del mondo, eppure ho avuto Per Francesca Schiavone che diventare pericoloso se fosse
di una vita (19 contro 30 an- 6-0 Schiavone possibilità. Parigi è un torneo cos’è Parigi oltre al Roland Gar- riuscito a giocarsi al
ni), ma cede 6-2 6-0 in 62 mi- Complimenti, ha giocato una speciale, generoso. Ma se chiu- ros? tie-break non solo il primo
nuti alla regina. gran bella partita. do gli occhi vedo anche Roma, «Qui adoro camminare: Cham- ma anche gli altri tre set.
«La Oudin cerca di prenderti il non sapete quanto mi ha fatto ps Elysèes, Odeon, Tour Eiffel, Come noto la differenza tra
Francesca, stavolta non ha ba- tempo, ma io giocavo molto ca- male uscire». piccole vie. Non compro, cerco le prove del Grande Slam e
ciato quella mitica terra rossa. rico e vicino alle righe, e lei ha i miei spazi, da sola con me gli altri tornei è la distanza
«Non era il momento. Sono potuto fare poco. Ma il facile Non fermiamoci alla prossima stessa». del tre su cinque.

GLI ALTRI ITALIANI RECUPERA DA 0-5 NEL TERZO SET E VINCE 9-7! . VINCI BATTE BRIANTI. BENE BOLELLI, STARACE KO TRÈS
VITE
Errani di rabbia, una rimonta incredibile L’UOMO DEL GIORNO
Sono 40 le partite vinte di
5 RIPRODUZIONE RISERVATA Di più: «Al secondo, sul 5-2, lei steggia la doppia fortuna: ripe- fila da Djokovic. Nell’era

.it
ha chiamato il fisioterapista scato come lucky loser dalle Open, meglio solo Borg e
PARIGI d«Avevo già perso. Poi per gli adduttori, e per un game qualificazioni, batte nel primo Federer (41), McEnroe
ho ripensato che nel primo set non s’è mossa. Però, al terzo, turno il lineare battitore Dance- (42), Lendl (44) e Vilas (46)
lei se l’era fatta sotto, e mi sono correva come non so che. E poi, vic. Sulla strada di Murray:
detta: "Magari è giovane, non LE PARTITE IN TEMPO per due volte ha anche servito «Sto recuperando forza fisica e
riesce a chiudere la partita. Stai REALE, LE FOTO E LE con le palle nuove e non mi ha mentale». IL NUMERO
lì, solida, aspetta". Che situazio- PAROLE DEI CAMPIONI avvisato. Le ho urlato. "Non si
ne astratta, irreale. Poi lei ha fa così". E mi ha riso in faccia... Delusione Naufraga invece Poti- Sono 34.431 gli spettatori
fatto tanti errori». Al Roland Il Roland Garros minuto per Ma era colpa mia e i miei diceva- to Starace, dopo un primo set di ieri a Parigi. Sono 267 i
Garros c’è il caldo umido forie- minuto sul nostro sito: grazie no: "Ti sei fermata, di gambe"». alla pari con il mancino di quali- minuti del derby spagnolo
ro di pioggia (da giovedì), Sara al nuovo tempo reale potete Di più ancora: «Sul 6-5, ho man- Sara Errani, 24 anni, n. 39 Wta AFP tà Alejandro Falla (che nelle Ramos-Marti
Errani si stropiccia gli occhi da- seguire tutte le partite punto cato due match point. Lei s’è qualificazioni aveva eliminato
vanti alla rimonta da 0-5 nel ter- dopo punto. Da non perdere sciolta e ha giocato meglio, ed «Non ho fatto vedere il più bel Di Mauro): «Lui ha giocato mol-
zo set con Christina McHale. anche i contributi video dei io ho dovuto giocare di più. For- tennis ma ho affrontato il ma- to bene io ero giù di fisico. Fa LA FRASE
Una vittoria incredibile, la pri- nostri inviati, con interviste tuna che ho chiuso 9-7». Ora c’è tch nel migliore dei modi, fisica- rabbia uscire subito».
ma in assoluto al Roland Gar- agli italiani e a tutti i campioni Hantuchova. mente e tecnicamente. Alla fi- v.m. «Una delle prime volte che
ros: «Nel primo set, ero 5-2 impegnati a Parigi, oltre alle ne, ho spinto e l’ho fatta muove- mi sono sentito piccolo»:
40-15, poi 5-3 40-15 — quattro foto più spettacolari. Sorrisi Il derby è di Roberta Vin- re di più». Sarà la chiave contro I RISULTATI Del Potro (1.98) dopo aver
set point —, e sono riuscita a
perderlo. Ero arrabbiatissima».
www.gazzetta.it ci, ma con tanto sudore, contro
la tecnica di Alberta Brianti:
la francese Bremond. Così co-
me per Simone Bolelli che fe-
A PAGINA
41 & battuto Karlovic (2.08)
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

ATLETICA GIOVEDÌ IL GOLDEN GALA


2006. Feci 8.41 nel lungo e fu
y
Howe Oggi incontro con Mennea
l’inizio di una grande stagione
che mi portò al titolo europeo.
Ma il ricordo che non lascerà BIGLIETTI
mai la mia testa è del 2007,
quando levai dal fianco di Sdiri DA 5 A 30 in diretta su Gazzetta.it
il giavellotto lanciato da Pitka- EURO

ECCO BOLT
maki. Furono momenti terribi-

«Leggerezza li, scioccanti».

Giovedì sfiderà l’olimpionico


statunitense Crawford.
«Un campione che ha una gran-
Nell’ambito del
Golden Gala, da
oggi a giovedì
allo stadio della

nei 200 per de storia, ma devo badare a me


stesso. Sono curioso, ho voglia
di correre e ringrazio la Fidal
per questa opportunità che mi
ha dato. Cercherò di vincere,
Farnesina le
finali nazionali
dei Giochi
studenteschi,
con 800
«Ciao Bolt, ma come fai?». Lo
diranno oggi pomeriggio a Roma
alcuni campioni dello sport
italiano che festeggeranno il
giamaicano in un incontro
la prima volta Pietro Mennea,
uno dei predecessori di Usain
nell’albo d’oro del primato del
mondo dei 200. Ma l’incontro
scavalcherà i confini dell’atletica

volare in lungo» ma soprattutto di correre be-


ne».

Cosa significherebbe un bel ri-


sultato?
studenti in lizza
su 28 gare
(14+14).
Organizza la
Fidal col
organizzato da Gazzetta e Puma
e che sarà trasmesso in diretta
dalle 16.30 su Gazzetta.it. Sarà
una delle tappe della prima,
vera giornata romana dell’uomo
perché ci saranno anche i
nuotatori Filippo Magnini,
Alessio Boggiatto e Paolo
Bossini, il pugile Daniele
Petrucci (prossimo all’Europeo
A Roma cerca conferme nel mezzo giro «Che davvero sono tornato ad
andare forte, affronterei il lun-
Ministero della
Pubblica
più veloce del mondo che
giovedì sarà al via dei 100 del
dei welter con Bundu al Foro
Italico) e il canottiere Bruno
go con ancor più fiducia». Istruzione e con Golden Gala. Bolt incontrerà per Mascarenhas.
«Se faccio il tempo? Non cambio idea» Kinder, nel
Non è che un gran tempo possa progetto Scuola
PIERANGELO MOLINARO farle cambiare i programmi? +Sport
5 RIPRODUZIONE RISERVATA «No, non si improvvisa, mi sto
preparando per il lungo dei
ROMA dI 200 metri quest’anno Mondiali, ma andare forte sui Tv
a Roma sono fuori dal program- 200 mi darebbe ancora più cari- Diretta del
ma della Diamond League, ma ca. Golden Gala
all’Olimpico saranno in molti a giovedì dalle ore
voler vedere, oltre a sua mae- In cosa si sente migliorato ri-
20 su Rai3 e
stà Usa in Bolt, cosa saprà fare spetto alla scorsa stagione?
Raisport 1
Andrew Howe. La Fidal ha fat- «Ho ritrovato la salute, ma so-
to un sforzo per inserire questa prattutto mi sento meno mac- Biglietti
gara nel programma ed An- chinoso nella corsa, più sciolto. In vendita nei
drew non vuole deludere. L’8 Ho lavorato tanto in inverno e punti Ticketone,
maggio ha esordito a Pavia sui sta crescendo anche la poten- su ticketone.it e
400 dove ha battuto Vistalli za». su
con un ottimo 45"70. «Quella diamondlea-
gara l’ho recuperata bene — Sta arrivando concorrenza in gue-rome.com.
spiega — e il risultato mi ha da- famiglia, il fratellino Jeremy ha Costano dai 5 ai
to fiducia, convinto di essere esordito ai Societari sui 400 30 euro (tribuna
sulla strada giusta. Quei 400 hs. Arrivi
non li ho né preparati, né corsi «Ha deciso solo due mesi fa, sal- Montemario).
bene, eppure è arrivato quel ta gli ostacoli come un bisonte, Aperta allo
tempo», spiega. sta ancora giocando. Ma per fa- stadio Olimpico Usain Bolt, 24 anni, ieri all’arrivo in aeroporto a Fiumicino EPA
vore, lasciatelo tranquillo. Arri- la biglietteria
Cosa chiede a questi 200? verà...». della curva Sud. SI ALLENERA’ ALLO STADIO DEI MARMI
«Sarei felice di ripetere il 20"30
della fine della scorsa stagione
alla Notturna di Milano, un pri-
mo colpo di valore».
x ha detto Usain in nero, sbarco
A Pavia lei diceva che quella
prestazione sui 400 significa
L’OBIETTIVO
«Sarei felice di ripetere il
show: «Roma mi eccita»
un tempo ben inferiore sulla 20"30 della scorsa stagione VALERIO PICCIONI Pamphili. Oggi il suo menu è
mezza distanza. Vuole rimane- alla Notturna di Milano, un 5 RIPRODUZIONE RISERVATA ricchissimo: a mezzogiorno le
re nell’ombra? primo colpo di valore» parole ufficiali della conferen-
«Lo so, ma è la prima gara su d E’ Boltmania a Roma. Ieri za stampa, poi l’incontro con
questa distanza, potrei sbaglia- l’imperatore dello sprint - look Mennea e altri campioni, quin-
re la ritmica. Comunque è una «all black», tutto nero dai jeans di alle 17 un salto al Corso e
gara che conosco molto meglio all’ipod - è sbarcato all’ora di ce- quindi in Campidoglio. A quel
del giro di pista. Giovedì cer-
Piede sinistro k.o. na a Fiumicino. «È la mia prima punto, Usain dovrebbe punta-
cherò la corsa leggera di Mila- Di Martino forfeit volta a Roma: sono veramente re sullo Stadio dei Marmi, sede
no». excited, so che l’Olimpico ha unica degli allenamenti delle
Antonietta Di Martino salterà il una pista molto veloce, me l’ha stelle del Golden Gala. Bolt pro-
Che effetto le fa l’Olimpico? So- Golden Gala. L’azzurra dell’alto detto pure Asafa Powell». Uno verà qui i suoi scatti. Fra statue
no anni che non affronta da pro- deve stare a riposo per il degli avversari di giovedì, anzi che di fenomeni ne hanno visti
tagonista il grande pubblico. riacutizzarsi del dolore al piede l’avversario insieme con il fran- parecchi, da Berruti a Mennea,
«Sono di Rieti e questo stadio è sinistro, di stacco. Confermate cese Lemaitre. In serata Bolt si da Lewis a Pistorius, ma che
sempre un posto speciale. Ri- Vlasic, Green e Beitia. è trasferito nella suite «Imperia- non hanno ancora «battezza-
cordo la mia prima gara, nel Andrew Howe, 26 anni, qui nei 400 a Pavia COLOMBO le» dell’hotel affacciato su Villa to» Usain.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

TUTTENOTIZIE & RISULTATI


ATLETICA 1600): 1 Edologal (G. Messineo) 1.14.1; 2
SCHERMA: VITTORIA A L’AVANA TUFFI: MONDIALI SEMPRE A RISCHIO Mino di Jesolo; 3 Falstaff Bigi; 4 Morning
GIRO D’ITALIA (si.g.) Nelle riunioni italiane, Stars; Tot.: 8,74; 2,71, 2,68, 3,02 (94,67).

Spada di Coppa Operata la Cagnotto mpi cadette dei 2000 metri di Nicole Reina,
6’12”46 a Cinisello (Mi). A Torino (Tricolori
universitari), 13”89 di Emanuele Abate nei
Quota tris: e 452,18 alle 235 comb.
OGGI QUINTÉ A MILANO A San Siro (dalle

Prima da applausi «Due viti nel polso 110 hs. A Torino. Uomini. 400: Haliti (Alb/Ita) 14.55) scegliamo Baci e Abbracci (6), Lord
47”01; Severi 47”37. 110 hs (+0.2): Abate Fasliyev (8), Zona di Forza (11), Psitta (10),
13"89. 400 hs: Gallina 51”52. Alto: Gelati Braccio di Ferro (1) e Lupogrigio (2).

per la Del Carretto per rientrare prima» 2.15. Asta: Boni 5.00. Lungo: Chiusano 7.54
(-1.1). Triplo: Magnini 15.98 (+0.7). Peso: Di
Maggio 18.09. Martello: Rocchi 70.38. Gia-
vellotto: Fent 69.01. 5000 marcia: Macchia
SECONDA TRIS A Taranto (1ª corsa, ore
14) indichiamo Nadal (6), Nevicata d’Esi
(12), Nobel Bar (13), Nenia Bit (11), Nigno
Fq 15) e Nantas Exxo (14).
5 RIPRODUZIONE RISERVATA 5 RIPRODUZIONE RISERVATA 20’55”49. Donne. 100 (-1.1)/200: Amidei SI CORRE ANCHE Follonica (15), Modena
11”80/24”21. 400: Bonfanti 53”84; Sirtoli (15.20) e Trieste (15.05).
53”89. 3000 sp: Barale 10’34”70. 100 hs
dDopo i tre successi del fio- dUn’ora e mezza di interven- (-0.7): Albiani 13”86 (b. 13”85/+1.9). 400 hs:
retto, anche la spada femmi- to alla mano per Tania Ca- NUOTO
Marone 58”96. Alto: Negro 1.79; Vitobello
nile italiana torna a vincere gnotto, operata ieri mattina 1.76. Lungo: Di Loreto 6.25 (+1.0). Triplo: HANSEN TORNA (al.f.) Brendan Hansen,
in Coppa del Mondo. A l’Ava- dal dottor David Espen alla D’Elicio 13.21 (+2.8). Peso: Nicoletti 15.94. lontano dalle competizioni dalle Olimpiadi
Martello: Mariani 60.26; Gibilisco 59.64; Ma- del 2008, tornerà alle gare al Gp di Santa
na (Gp Fie) è una prima asso- clinica Santa Maria di Bolza- gni 59.14. 5000 marcia (mista): Pruner Clara (16-19/6).
luta per Bianca Del Carretto. no per la riduzione della frat- 22’54”61. 4x100/4x400: Milano TRIALS AUSTRALIANI (al.f.) I Trials olim-
La venticinquenne di Rapal- tura del terzo medio dello 46”20/3’43”20. A Cinisello (Mi). Donne. pici australiani, per 20 anni ospitati da
2000: Reina (’97) 6’12”46 (mpi cadette, Sydney, si disputeranno ad Adelaide dal
lo, oro mondiale a squadre scafoide della mano sinistra. prec. 6’12”97 Clemente, 2009). 15 al 22 marzo 2012.
ad Antalya 2009, in finale ha Ancora presto per sapere se
DJHONE E TAMGHO Stagione finita per BELMONTE OK (pe.m.) A Gijon (Spa), Mi-
superato la tedesca Sozan- le conseguenze dell’inciden- Leslie Djhone, il francese campione d’Eu- reia Belmonte vince i 400 sl in 4'11"61. Uo-
ska. Dieci a nove il punteg- te in moto di giovedì scorso, ropa indoor sui 400: domenica ad Angers mini: 50 do Guido (Bra) 25"77; 100 ra
gio, con l’ultima stoccata arri- quando è stata investita da si è rotto un tendine rotuleo. Intanto a Melkomiam (Uru) 1’03"23. Donne: 100 sl
Évry, 17.59 ventoso (+2.8; reg. 17.15/+1.6) Castro 56"54; 50 do Peris 28"79; 50-100
vata al minuto di priorità do- un’auto, le costeranno i Mon- di Teddy Tamgho nel triplo. ra Badillo 32"92-1'10"12; 100-200 fa Igna-
po una rimonta da 5-8. «So- diali. A Tania sono state ap- DOMINGUEZ MAMMA (pe.m.) Marta Do- cio 1'00"72-2'11"38.
no al settimo cielo — ha det- plicate due viti, per quattro minguez, la 35enne spagnola iridata nei
to la Del Carretto —. Final- giorni dovrà tenere una doc- 3000 siepi, è diventata mamma per la pri- PALLANUOTO
mente, dopo una serie di fina- Bianca Del Carretto, 25 MINOZZI cia gessata e per altre due set- L’incidente di Tania Cagnotto, 26 ma volta: a Palencia è nato Javier. SETTEBELLO Il Settebello è in collegiale a
li e di piazzamenti è arrivata timane uno speciale tutore. JESOLO Ruggero Pertile ha vinto al fotofi- Ostia, da domani a domenica si allenerà a Ca-
nish in 1h07’17" la 1a edizione della Moonli- gliari con la Pro Recco (venerdì un’amichevo-
questa prima vittoria. Sono ha perso 15-12 il derby con «L’operazione al polso è an- ho già iniziato a camminare. ght, mezza maratona da Cavallino Trepor- le), poi sarà al centro federale romano fino al
ancora più contenta perché la Del Carretto nel tabellone data benissimo — ha detto Non c’è nessun interessamen- ti a Jesolo. Uomini: 1. Pertile 1h07’17"; 2. 4 giugno. Il c.t. Campagna ha convocato Ne-
qui a Cuba, a vivere assieme delle 16 dopo aver eliminato Tania, che sarà dimessa oggi to dei legamenti e del meni- Zaid (Mar) 1h07’17"; 3. Bett (Ken) 1h07’17". gri, Gallo, Baraldi, Bertoli, Perez, Aicardi,
a me questo momento così la Duplitzer al 2o turno. o domani —, ora con le viti sco, e questo è molto impor- Donne: 1. Lamachi (Mar) 1h16’28"; 2. Man- D.Fiorentini, Giacoppo, Figari, Giorgetti,
cini 1h19’27; 3. D’Ignazio (Svi) 1h29’27". N.Gitto, Pastorino, F.Lapenna, C.Presciutti,
importante nella mia carrie- nel polso potrò recuperare tante. Penso solo a rimetter- Deserti, S.Luongo, A.Fondelli, Bini e Di Fulvio.
ra, c'è anche il mio maestro, Risultati. Spada donne a L’Avana. più in fretta. Ora è prematu- mi in fretta, senza forzare BOXE I recchesi Tempesti, Felugo e Figlioli si aggre-
Roberto Cirillo». Per la spa- Finale: Del Carretto b. Sozanska ro fare delle ipotesi su quan- troppo, perché voglio recupe- gheranno successivamente.
EUROPEI IN ITALIA (r.g.) L’Ebu ha ufficia-
da femminile azzurra è il 27˚ (Pol) 10-9. Semifinali: Sozanska to ci vorrà prima che possa rare bene». Sui tempi di recu- lizzato gli incontri europei di giugno in Ita- RUGBY
centro in Coppa del Mondo e (Ger) b. Shutova (Rus) 13-12; Del Car- tornare ad allenarmi ma co- pero interviene anche il pa- lia. Per la OPI2000 il 18 a Cassano Magna-
go (Va) vacante superleggeri tra Giusep- Febbre Rovigo-Padova
rompe un digiuno di oltre retto b. Alexandru (Rom) 12-10. Quar- munque cerco di pensare po- pà-allenatore Giorgio Ca- pe Lauri (51-7) e Denis Shafikov (Rus,
due anni: l’ultima a imporsi ti: Alexandru (Rom) b. Navarria sitivo». Oltre alla frattura del- gnotto: «Dovremo pazienta- 26-0-1), il 25 a Civitavecchia l’ucraino-te- Venduti 2700 biglietti
era stata Nathalie Moellhau- 15-11; Del Carretto b. Yin (Cina) lo scafoide, la Cagnotto era re fino a fine settimana, desco Alex Frenkel (23) difende l’Europeo (i.m.-f.f.) Per la finale scudetto di sabato (ore
massimi leggeri contro Silvio Branco 18.10), Rovigo aggiungerà al Battaglini due tri-
sen, il 22 marzo 2009 a Loby- 15-12. Ottavi: Navarria b. Geroudet stata medicata con 30 punti quando si saprà quando po- (61-10-2). Per De Clemente il 26 giugno al bune dietro le porte, per portare la capienza a
nia. Tra le altre azzurre, Ma- (Fra) 15-9; Del Carretto b. Boscarelli al ginocchio destro (c’è an- trà iniziare ad allenarsi e ca- Foro Italico di Roma, Europeo vacante 7000 posti. La tribuna Est (2500 posti) è già
ra Navarria è stata sconfitta 15-12. Le altre azzurre: 24. Moellhau- che una microfrattura della pire se riuscirà a disputare i dei welter tra Daniele Petrucci (28-0-1) e esaurita e si pensa di far accomodare gli Un-
Leo Bundu (24-0-1). der 16 a bordo campo, come avvenne per Ita-
ai quarti dalla Alexandru, sen, 36. Fiamingo, 45. Quondamcar- tuberosità tibiale). «Ma è mi- Mondiali. Al momento non lia-All Blacks 1979. Intanto il capitano Maho-
mentre Francesca Boscarelli lo, 97. Cascioli. gliorato molto e domenica mi sento di sbilanciarmi». DOPING ney è recuperato, e c’è fiducia per Lubian (di-
storsione a una caviglia). Padova non avrà
BENEDINI AL TNA Saranno discussi il 24
Bezzati e Fletcher, mentre rientrerà il centro
giugno al Tribunale nazionale antidoping Sanchez. Per i petrarchini oggi e domani alle-
del Coni i casi del ciclista Gianni Da Ros e namento e venerdì rifinitura alla Guizza, dove
VARIE: IL PROGETTO SCI OLIMPIADI dei canoisti Franco Benedini e Albino Mas- fino a domani restano disponibili i biglietti per
similiano Battelli. le tribune Est e Sud: ieri venduti 200 tagliandi.
Talenti in Trentino Miller alla guida Corsa per il 2020 FOOTBALL TENNIS
per i Giochi 2020 nel Gumball rally Hiroshima si ritira IFL (m.l.) La 9a: Rhinos Milano-Giants Bol-
zano 40-28; Hogs Reggio Emilia-Doves Risultati Roland Garros
È stato presentato a Trento Da Londra a Istanbul. Bode Mil- E’ cominciata ufficialmente ieri Bologna 55-6; Warriors Bologna-Ele- Uomini, primo turno: Hanescu (Rom) b. Paire
phants Catania 42-35; Seamen Mila- (Fra) 7-5 4-6 6-1 7-6 (4); Mayer (Arg) b.
«Giovani talenti... dal Trenti- ler cambia sport: dagli sci alle il cammino di Roma per l’Olim- no-Dolphins Ancona 42-64; Panthers Par- Brown (Ger) 3-6 7-6 (5) 6-2 6-2; Schoorel
no ai Giochi olimpici 2020», auto, almeno per qualche gior- piade 2020: il Cio ha dato il via ma-Marines Lazio 35-21. Classifica: W. (Ola) b. Gonzalez (Arg) 7-6 (5) 6-3 6-3; Ga-
un progetto condiviso dal pre- no e in coppia con lo svedese alle procedure per le candidatu- Bologna 1000 (7-0); Parma, Ancona 714 squet (Fra) b. Stepanek (Cec) 7-5 6-3 6-0;
sidente della Provincia autono- (5-2); R. Milano, Catania 571 (4-3); S. Mila- Kamke (Ger) b. O. Rochus (Bel) 6-7 (5) 6-3
campione degli X Games Jon re a ospitare i Giochi 2020 e per no, Bolzano, Reggio Emilia 429 (3-4); M.
ma, Lorenzo Dellai, dal presi- 6-3 6-2; BOLELLI b. Dancevic (Canada) 6-1
Olsson parteciperà al Gumball ora Roma è l’unica in corsa. Ieri Lazio 143 (1-6); D. Bologna 0 (0-7). 6-3 6-7 (5) 6-2; Petzschner (Ger) b. Zverev
dente del Coni Gianni Petrucci 3000 Rally al via giovedì. «Non si è ritirata Hiroshima (ma sal- (Ger) 7-6 (3) 6-0 6-4; Berlocq (Arg) b. Tomic
e da Manuela Di Centa, mem- GHIACCIO
ho idea di cosa aspettarmi — gono le quotazioni di Tokyo). I (Aus) 7-5 6-4 6-2; Darcis (Bel) b. Llodra (Fra)
bro di Giunta del Coni. ha detto Miller, che l’estate scor- comitati olimpici nazionali han- PROCESSO KERRIGAN Con Nancy Kerri- 6-7 (5) 6-3 6-3 6-3; Monfils (Fra) b. Phau
gan in aula, si sono concluse ieri a Woburn (Ger) 4-6 6-3 7-5 6-0; Ramos (Spa) b. Marti
L’iniziativa — che sarà sancita sa partecipò alle qualificazioni no tempo fino al 1o settembre (Spain) 6-3 6-7 (5) 4-6 6-1 6-3; Davydenko
(Usa), le udienze del processo a Mark Kerri-
da un protocollo d’intesa atte- per gli Us Open di tennis —, di per proporre una città candida- gan, fratello della due volte medagliata (Rus) b. Gremelmayr (Ger) 7-6 (2) 6-1 6-3;
so per luglio, partirà in autun- certo sarà un’esperienza diver- ta, che a sua volta dovrà presen- IPPICA: LE QUOTE olimpica di figura (nota per la vicenda che Fish (Usa) b. Mello (Bra) 6-2 6-7 (11) 6-2 6-4;
no e avrà una durata di sei an- la oppose a Tonya Harding), accusato di Tipsarevic (Ser) b. Dabul (Arg) 7-6 (1) 6-1 6-0;
tente. «Con Jon abbiamo comin- tare i file di candidatura entro il
ni — è rivolta ai talenti che pra-
ticano nuoto, atletica, vela, sal-
ciato a parlarne l’estate scorsa
durante gli allenamenti in Nuo-
15 febbraio le lettere di garan-
zia al Cio. La scelta il 7 settem-
Lisa America aver causato la morte del 70enne padre
Daniel nel gennaio 2010. La difesa (e la fami-
Federer (Svi) b. Lopez (Spa) 6-3 6-4 7-6 (3);
Robert (Fra) b. Berdych (Cec) 3-6 3-6 6-2

nel cuore glia) sostiene che il decesso avvenne per 6-2 9-7; Andreev (Rus) b. Serra (Fra) 6-4 6-1
to con gli sci/combinata nordi- va Zelanda». Gumball 3000 è bre 2013 a Buenos Aires (Arg). cause naturali, l’accusa perché provocata 6-3; Falla (Col) b. STARACE 7-6 (2) 6-1 6-1;
dal figlio dopo un litigio. Bellucci (Bra) b. Golubev (Kaz) 6-4 6-4 6-7 (4)
ca, pallavolo e sport del ghiac- un rally non competitivo lungo Per la prima volta i Comitati
cio, e che oggi hanno tra i 12 e
i 15 anni.
3000 miglia (5000 km) in cui le
auto percorrono strade aperte
olimpici nazionali dovranno in-
dicare entro il 29 luglio se inten-
dell’Elitlopp GINNASTICA
7-6 (5); Del Potro (Arg) b. Karlovic (Cro) 6-7
(7) 6-3 7-5 6-4; Ilhan (Tur) b. Haas (Ger) 6-4
4-6 7-6 (1) 6-4; Djokovic (Ser) b. De Bakker
Col coordinamento delle fede- Mondiali a Tokyo (Ola) 6-2 6-1 6-3; Youzhny (Rus) b. Soeda
al traffico, quest’anno si parte dono organizzare i Giochi in da- Tutto è pronto a Stoccol- (Giap) 7-5 6-2 6-4; Kukushkin (Kaz) b. Brands
I Mondiali di ottobre (7-16) si terranno a
razioni coinvolte, i ragazzi sa- da Londra e si passerà da Pari- te diverse da quelle consuete ma per l’Elitlopp (due bat- Tokyo come previsto. Lo ha deciso il con- (Ger) 6-2 6-4 6-4; Troicki (Ser) b. Reister
ranno ospitati per quattro peri- gi, Barcellona, Montecarlo, Mi- (15 luglio-31 agosto). Entro la terie e finale sul miglio) di siglio della Federginnastica mondiale riu- (Ger) 6-4 6-3 6-3; Baghdatis (Cip) b. Gil (Por)
odi di cinque giorni l’anno nel- nito a San Jose (Usa). Era in bilico dall’11 7-6 (4) 6-2 6-2; Berrer (Ger) b. Raonic (Can)
lano, Venezia, Zagabria, Belgra- stessa data dovranno inoltre domenica prossima. Al 6-4 4-6 6-3 6-4; Granollers (Spa) b. Bogomo-
le strutture sportive del Trenti- marzo, quando terremoto e tsunami ave-
do e Sofia, prima di raggiugne- consegnare le lettere sul rispet- via i due italiani Lisa Ame- vano devastato parte del Giappone. lov Jr. (Usa) 6-3 3-6 7-6 (6) 6-2; Veic (Cro) b.
no, per allenarsi in vista del- re Istanbul il primo giugno. Tra to della normativa antidoping rica e Libeccio Grif e Cuevas (Uru) 4-6 6-3 6-2 3-1 rit.
l’edizione dei Giochi che vede i partecipanti — al via ci saran- della Wada e alla giurisdizione l’«oriundo» Lavec Kronos. GOLF Donne, 1˚ turno: Wozniacki (Dan) b. Date
Roma come candidata. «Le no 100 auto — Reggie Bush del Tas. Ma il favorito per l’agen- (Giap) 6-0, 6-2; Wozniak (Can) b. Namiga-
Woods che caduta ta (Giap) 6-1 6-1; ERRANI b. McHale (Usa)
strutture sono pronte — spie- (New Orleans Saints ), Cody zia di scommesse Unibet è é fuori dalla top ten 6-7 (4) 6-2 9-7; Hantuchova (Slk) b. Zhang
ga l’assessore provinciale al Glenn e David Hasselhof, atto- l’americano Arch Mad- Il re è crollato: Tiger Woods, per anni nu- (Cina) 6-3 6-3; Begu (Rom) b. Rezai (Fra)
Turismo e alla Promozione, Ti- re di Supercar e Baywatch. HOCKEY PISTA ness, il vincitore dell’Oslo mero 1 indiscusso, è scivolato dalla 8ª po- 6-3 6-3; Bartoli (Fra) b. Tatishvili (Geo) 1-6
ziano Mellarini —, a parte il 6-2 6-1; Govortsova (Bie) b. Szavay (Ung)
GP (davanti a Lisa) e la sizione alla 12ª nel ranking mondiale: per
6-4 4-6 6-4; Zvonareva (Rus) b. Domín-
trampolino di Predazzo che è Finale, stasera cui quota per la vittoria fi- la prima volta dal 6 aprile 1997 è fuori dal-
la top ten. Il campione americano era ri- guez (Spa) 6-3 6-3; Lisicki (Ger) b. Aman-
comunque in via di completa- nale è di 3,00. Seguono muradova (Uzb) 6-0 6-4; Gallovits (Rom)
mento in vista dei Mondiali gara-1 a Valdagno Rapide Lebel (5,00), Brio-
masto al vertice del classifica per 623 set-
timane fino al novembre 2010 e a inizio b. Kerber (Ger) 2-6 6-3 6-1; Rodionova
(Aus) b. Petrova (Rus) 6-7 (5) 6-3 6-4; Lla-
2013. I ragazzi potranno usu- Stasera alle 21 dal PalaLido di ni (6,00) e la Varennina Li- anno era ancora 2˚.
gostera (Spa) b. Pivovarova (Rus) 6-3
fruire di impianti di primo li- Valdagno (in diretta su Rai sa America (10,00). Libec- HOCKEY GHIACCIO 6-0; Shuai Peng (Cina) b. Paszek (Aut) 6-3
vello e delle forze di un territo- Sport 2) si apre la serie della cio Grif, il re del Lotteria è 6-2; Manasieva (Rus) b. Keothavong (Gb)
PLAYOFF NHL Oggi (alle 3 della notte ita- 3-6 7-6 (5) 6-4; SCHIAVONE b. Oudin (Usa)
rio da sempre legato alla prati- finale scudetto: il Cgc Viareg- a 250,00. Sull’antepost liana, diretta Espn America) Vancouver 6-2 6-0; Jie Zheng (Cina) b. Záhlavová
ca sportiva, anche grazie al vo- gio, primo in classifica al termi- dell’Elitlopp si può gioca- ha un primo match point per chiudere la (Cec) 6-4 6-3; Kvitova (Cec) b. Arn (Ung)
lontariato». ne della stagione regolare, sfi- re anche in Italia. Queste finale della Western Conference dei 6-2 6-1; VINCI b. BRIANTI 6-3 3-6 6-3;
Coni e Provincia hanno anche playoff Nhl. I canadesi domenica, in ga- Craybas (Usa) b. Daniilidou (Gre) 6-3 6-3;
da Isello Valdagno, campione le quote Snai: Arch Mad- ra-4, hanno vinto a San Jose 4-2 (da 0-0 a Chan Yung-Jan (Taiw) b. Zakopalova
siglato un patto per la nascita, d’Italia in carica. Sarà una fina- ness (3,50), Rapide Lebel 0-3 in 1’55" del 2o periodo con tre gol in 5 (Cec) 7-5 6-1; Mirza (Ind) b. Barrois (Ger)
a Rovereto, di una biblioteca le (al meglio delle 5 partite) (5,00), Lisa America contro 3) e conducono la serie 3-1. 6-3 6-3; A. Radwanska (Pol) b. Mayr (Aut)
multimediale dello sport. La inedita e che vedrà la disputa (5,00), Brioni (7,00) e Li- 6-1 6-2; Kirilenko (Rus) b. Vandeweghe
IPPICA (Usa) 7-6 (5) 6-2; Scheepers (Saf) b. Kutu-
struttura sarà ospitata dal di gara-2 e gara-3 al PalaBar- beccio Grif (31,00). zova (Ucr) 6-3 4-6 6-2; Watson (Gb) b. Fo-
Mart, il Museo d’arte moderna sacchi di Viareggio rispettiva- Milano: 1-17-15-18-14 retz Gacon (Fra) 7-6 (6) 6-1.
e contemporanea di Rovereto mente il 31 maggio e il 7 giu- Lisa America in allenamento con il 9a corsa - m 1600: 1 Niki del Duomo (D. Nu-
VELA
e Trento, e dall’autunno potrà gno. Oggi le due squadre si af- trainer Jerry Riordan. Domenica il ti); 2 Natalia; 3 Nounou; 4 Nautica Wise; 5
essere frequentato: la collezio- driver sarà Torbjorn Jansson. In Noisette Bar; Tot.: 7,83; 2,18, 2,85, 1,98
fronteranno per la 43ª volta carriera Lisa ha vinto 14 Gran Pre- (133,71). Quinté: e nessun vincitore della
EUROPEO X35 (r.ra.) Podio tutto italiano
ne proporrà testi, foto, filmati nella propria storia: 20 i suc- all’Europeo di X35 disputatosi a Punta Ala
mi, 10 in Italia e 4 all’estero: è la va- comb. 1-17-15-18-14. Quarté: e 4.193,93 al- vittoria per Hotelplan Spirito of Nerina di
e altro materiale sullo sport ita- cessi versiliesi, 4 i pareggi e 18 rennina più titolata DE NARDIN le 20 comb. Tris: e 594,08 alle 265 comb. Ferrari, secondo posto per Karma di Pe-
liano in generale. Bode Miller, 33 anni EPA le vittorie vicentine. SECONDA TRIS 20-8-6 A Palermo (m goraro, terzo Lelagain di Solerio.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

CORDUSIO Duomo, palazzo settecentesco, AFFITTIAMO Milano-Donizetti, in palazzo AFFITTI 7.2 GIOIELLI ORO ARGENTO 18.2
prestigiose residenze ristrutturate mq.
211,75. Vercesi 02.86.92.179.
molto elegante, prestigioso appartamento
al 4º piano di circa 420 mq. inclusi terrazzi, MONTESILVANO (Pescara) mare e pineta
10
PUNTO D’ORO compriamo contanti, super-
FORO BONAPARTE (Castello Sforzesco) vista Duomo, interamente coperti (loggiati) affittasi mono/bilocali prezzi imbattibili. VACANZE valutazione gioielli antichi, moderni, oro-
Si precisa che tutte le inserzioni relative a Luxuryhouse nuovo luminosissimo biloca- divisibile in due appartamenti. Telefonare 0854.21.68.89 - 333.67.76.706. E TURISMO logi, oro, diamanti. Sabotino 14 - Milano.
ricerche di personale debbono intendersi rife- le, cucinotto, bagno. 02.89.09.36.75. 340.06.26.076.
rite a personale sia maschile sia femminile,
essendo vietata ai sensi dell’ art. 1 della legge
VIA AUSONIO signorile condominio dispo-
niamo di 2 appartamenti di mq. 300 c.a. IMMOBILI
8 ALBERGHI-STAZ. CLIMATICHE 10.1 02.58.30.40.26.

9/12/77 n.903, qualsiasi discriminazione fon-


data sul sesso per quanto riguarda l’accesso al
MASCHERONI / TASSO
splendido stabile primi ’900, vendia-
al 6º piano e mq. 107 al 4º piano. Ottimo
prezzo. Studio Ratti. 02.79.98.81.
COMMERCIALI
E INDUSTRIALI
RIMINI Hotel Villa del Prato Tel.
0541.37.26.29 Vicinissimo mare, tranquil-
19
lavoro, indipendentemente dalle modalità di mo prestigioso attico finemente ri- VIA MADONNINA / Brera prestigioso edi- lo, confortevole, cucina curata dai proprie-
assunzione e quale che sia il settore o ramo di strutturato, impiantistica ultima ge- ficio d’epoca ristrutturato, trilocale con ca- OFFERTA 8.1 tari. Scelta menù, colazione buffet, giugno AUTOVEICOLI
attività. L’inserzionista è impegnato ad osser- nerazione, graziosi terrazzini sola- mera soppalcata. Finemente arredato. Aria settembre euro 33,00; Luglio 38,00; Ago-
vare tale legge. rium. Portineria, ascensore sbarco condizionata. 02.88.08.31. sto 38,00/48,00. Sconto bambini. Richie-
AFFITTASI in Milano, via Donizetti, elegante
privato. Trattative riservate. Sigest VIA MEDICI - largo Carrobbio ampio mo- ufficio piano rialzato di metri 150 ed altro dete speciale formula tutto compreso. AUTOVETTURE 19.2
02.48.10.02.80. nololocale open-space, arredato, ristruttu- particolarmente prestigioso al 2º piano di
rato. 02.88.08.31. mq. 450, con posti macchina, in palazzo RIMINI RIVAZZURRA
1 MELZI D’ERIL 2 appartamenti piano alto di
mq. 160 ciascuno, salone, 2 camere, 2 ba- VIA SPARTACO contesto d’epocaprestigioso
quadrilocale, 180 mq., triservizi, terrazzo.
molto elegante, cablati e condizionati, dop-
pio ascensore. Telefonare 340.06.26.076.
Hotel Oregon Tre Stelle tel. A CQUISTANSI automobili e fuori-
strada, qualsiasi cilindrata, pagamento
gni, cucina, studio. Box. Studio Ratti. 0541.37.31.07. Moderno vicinissimo
OFFERTE DI 02.79.98.81. 02.88.08.31. mare, camere TV, aria condizionata, contanti. Autogiolli, Milano.
COLLABORAZIONE MURAT bilocali 47-50 mq. a partire da RICHIESTA 6.2 CORSO EUROPA parcheggio. 3 menù carne, pesce. Co- 02.89.50.41.33 - 02.89.51.11.14.
152.000, box. Pronta consegna. BANCHE multinazionali necessitano di ap- affittansi ufficio completamente ri- lazione buffet. Speciale promozioni :
IMPIEGATI 1.1 02.69.90.15.65 http://murat.filcasa.it
PORTA LODOVICA adiacenze università loft
partamenti o uffici. Milano e provincia strutturato mq. 560. Cogeram
02.76.00.84.84.
7 giorni tutto compreso , bevande, om-
brellone, lettino, Maggio 12 Giugno PALESTRE
21
RAGIONIERE pluriennale esperienza co.ge, 02.29.52.99.43.
fornitori, banche, bilanci, anche sostituzio- abitazione 102 mq. ampia zona giorno con INGEGNERE referenziato cerca bilocale/tri- Euro 287,00- 12 Giugno 3 Luglio SAUNE
ne maternità. 340.62.20.076. soppalco. Nuovo mai abitato. locale in Milano zona servita. LONATE POZZOLO (Va) Via Magenta, 29 350,00. E MASSAGGI
02.88.08.31. 02.67.47.96.25 - 02.67.05.867. nuovo capannone vendesi/affittasi, 2.680
RESPONSABILE amministrativa pluriennale mq. + 450 mq. uffici arredati, 2 campate VARAZZE Hotel Gran Colombo
PRESTIGIOSISSIMO d’epoca trilocale, sog- ABBANDONA ansia e fatica attraverso il ri-
esperienza contabilità, bilanci, reporting,
controllo gestione, crediti, banche esamina giorno doppio balcone, vista castello, cu-
cina, due camere, biservizi.
7 h. 12 mt, 1 campata h. 8.50 mt, completo
di tutti gli impianti tecnici e cabina 630 Kw.
019.93.32.72 centrale parcheggio giochi
bimbi.www.hotelgrancolombo.it
lassante piacere dei nostri massaggi olisti-
ci. Relax totale. 02.29.40.17.01 -
proposte. 340.77.86.692.
IMMOBILI Tel. 02.86.45.21.28.
12
02.89.09.36.75. 366.33.93.110.
RESPONSABILE amministrativo pluriennale REPUBBLICA Turati, signorili, salone, cuci- TURISTICI MACIACHINI adiacenze vendiamo labora-
esperienza aziende multisettore. Respon- na, due camere, doppi servizi, balconi, box. torio con permanenza di persone 50 mq., AZIENDE ABBATTERE le tensioni con massaggi rilas-
sabile della funzione in cantieri operativi 02.29.00.07.54. COMPRAVENDITA 7.1 bagno. 60.000,00 Euro. 02.88.08.31. CESSIONI santi. Equilibrio per il tuo corpo.
Italia ed estero. finanza, controllo, perso- SAN SIRO complesso con giardino e piscina E RILIEVI 02.54.10.21.68.
nale. Padronanza attività riorganizzative ri- proponiamo appartamento mq. 190 + 60 ALASSIO appartamento nuovo vista golfo, 2
lancio aziendale. 347.63.67.628. di terrazzo al piano, salone, 2 camere, 2 camere, 2 bagni, soggiorno con angolo cu- METROPOLITANA ABBINA mente e corpo attraverso il rilas-
cina, ampio terrazzo, giardino privato, box, Sondrio affittansi uffici ristrutturati di sante piacere dei nostri massaggi olistici.
2 bagni, ampia cucina. Box. Studio Ratti.
02.79.98.81. cantina direttamente da privato.
338.12.34.690.
mq. 190 e mq. 375 magazzino mq. 345
laboratorio mq. 70. Cogeram
Milano. 02.39.40.00.18.
VIALE ABRUZZI deliziosa palazzina d’epoca AMBIENTE esclusivo confortevole. Tratta-
RICERCHE DI proponiamo appartamento di mq. 85 in ATTENTI investitori. Lago Garda 02.76.00.84.84. SIAE SRL
COLLABORATORI perfetto stato, soggiorno, 2 camere, 2 ba- 109.000,00. Appartamenti in villa. Vista menti rilassanti, antistress, idromassaggio.
Grandi promozioni 02.49.46.01.28 -
gni, piccola cucina, 2 balconcini. Studio spettacolare. Impresa. 035.56.58.50. MILANO adiacenze Corsico vendesi capan- •ABBIAMO GRUPPI acquirenti interes-
345.13.53.829.
IMPIEGATI 2.1 Ratti. 02.79.98.81. CORSICA - Ile Rousse/Calvì elegante resi- none mq. 2.000 uffici 250 frazionabile. sati ad investire tutti i settori ovunque.
denza in parco di ulivi secolari, 500 metri Prezzo interessante. Sigei 02.29.52.93.61. Telefono 02.89.28.06.00. AMBIENTE rinnovato: massaggi olistici per
IL gruppo Eurocopy cerca: n. 2 segretarie am- VILLA signorile, metropolitana Assago, mq. spiaggia e caratteristico borgo antico, co-
225, due livelli, giardino piantumato. Ver- MM ROMOLO adiacenze vendesi a reddito rilassare mente e corpo. Tel.
ministrative con esperienza in contabilità, struttore vende bi/trilocali da euro 190.000 negozio di tre luci su strada. Ottima ren-
età massimo 35 anni. N. 2 segretarie primo cesi. 02.86.92.074. 02.66.98.13.15.
con grandi terrazzi vista mare. Tel. nr. ver- dita. 02.88.08.31. SOLDI?
impiego. N. 3 tecnici per manutenzioni fo- de 800.13.60.56 - info@gillicasavacan- AMBRA centro italiano elegante, massaggi
tocopiatori. Offresi ottima retribuzione. la- WWW.GRANVELA.IT PIAZZA MEDAGLIE D’OROvendiamo labo-
za.com olistici, rilassanti. Totale benessere. Zona
vora@eurocopy.it Proprietà vende direttamente appar- FORTE DEI MARMI elegante villa mq. 300
ratorio open space di 285 mq. Ideale come
studio show-room. Possibilità di carico/sca-
• INVESTITORI ESTERI acquistano la tua
attività. Pagamento immediato! Piola. 02.26.67.899.
VENDITORI E PROMOTORI 2.3 tamenti/negozi/uffici varie metrature giardino mq. 1500, piscina. Oggiano rico. 02.88.08.31.
AZIENDA di Milano seleziona collaboratori
e zone - info@granvela.it 347.27.80.687.
PIAZZA VETRA adiacenze ottimo investi-
• TEL: 800.47.22.66 - 02.29.41.40.44. CINQUE GIORNATE nuovo, percorsi benes-
sere, massaggi olistici. Classe prestigio.
LAGO D’ORTA un angolo di paradiso ad’un
intraprendenti per vendita e distribuzione VENDITA MILANO HINTERLAND 5.2 ora da Milano, proponiamo diverse solu- mento 600 mq., negozio affittato 13 vetri- Professionalità. Promozioni.
a domicilio di acqua e bevande con utilizzo zioni immobiliari: villette nuove, bilocali ne. Alta redditività. 02.88.08.31. 02.54.01.92.59.
CORSICO centro tranquilla corte interna, ATTIVITÀ da cedere/acquistare artigianali,
di moto furgone. Telefonare per appunta- nuova palazzina realizziamo appartamenti con giardino, rustici e case storiche. SARPI luminoso caratteristico loft plurilivello
mento al n. 02.66.24.51. adatto show-room, posto auto. industriali, turistico alberghiere, commer- DEJA VU promozioni massaggi rilassanti
con terrazzi, ampie balconate. Giardino www.crespirealestate.com Tel. ciali, bar, aziende agricole, immobili. Ri-
SOCIETÀ livello nazionale ricerca abili ven- 334.19.83.293 - 0323.86.69.64. 02.34.93.07.53 http://sarpi.filcasaservi- orientali. Ambiente esclusivo, climatizzato.
privato. Box personalizzabili ottimamente cerca soci. Business Services 02.39.56.67.75.
ditori settore servizi disposti viaggiare nord- rifiniti. 02.45.11.91.66. ce.it
centro Italia. Trattamento provvigionale di 02.29.51.80.14.
LIMITO DI PIOLTELLO in nuova costruzione LAGO GARDA BUSINESS SERVICES cede Lecce provincia, DELIZIOSO centro benessere italiano mas-
alto livello-premi-incentivi. adiacente passante ferroviario monoloca- Desenzano nuovi trilocali garage VIA BOSSI saggi olistici ambiente elegante per il tuo
Telefono 02.36.53.00.07. località balneare, avviatissimo complesso
le, servizi. 95.000 Euro. 02.92.67.654. doppio giardino privato 189.000. (piazza Scala) affittasi prestigioso uf- turistico, 40 ettari, stabilimento balneare, relax. 02.39.68.05.21.
5 MILANO 3 - vista laghetto monolocale 51 www.lecorticaterina.com ficio mq. 720. Box e archivio. Ingresso ristorante, campeggio, discoteca, piscine,
mq., ingresso, soggiorno/notte, angolo 335.24.56.65. indipendente. Cogeram HADO SPA emozioni attraverso il massaggio
IMMOBILI area sportiva, 8 monolocali ampliabili fino olistico e i nostri rituali. Tel.
cottura, bagno, terrazzino, possibilità box. 02.76.00.84.84. a 64, villa. Ottimo reddito.
RESIDENZIALI 02.90.75.16.88 - 02.88.08.31. LAGO Lugano provincia Varese vendo villa 02.29.53.13.50.
COMPRAVENDITA NERVIANO vendiamo prestigiosa villa epo- panoramica ottimo stato mq. 240. Euro 02.29.51.80.14.
490.000. Inintermediari. 335.63.00.895. BUSINESS SERVICES cede Sicilia avviatissi- NUOVO centro climatizzato, massaggi oli-
VENDITA MILANO CITTA' 5.1
ca mq. 800, parco secolare mq. 5.000, in-
LIGURIA Laigueglia pochi passi dal mare vil-
VIA LARGA ma produzione industriale pali lamiera per stici, antistress, rilassanti. Idromassaggio.
formazioni 02.29.00.07.54. affittansi uffici completamente ristrut- vigneti - recinzioni / commercio accessori Promozioni. Zona Fiera. 02.33.49.79.25.
ACQUISTI 5.4 la bifamigliare con giardino piantumato turati da mq. 150 a mq. 500. Cogeram
ADIACENZE Repubblica, epoca piano alto, frutteti, box doppio. 740.000. viticoltura. Capannone 1.200 mq ottimo
salone, cucina, tre camere, doppi servizi. 02.76.00.84.84. reddito. 02.29.51.80.14. PETIT SOLEIL sauna hammam no limite tem-
SOCIETÀ d’investimento internazionale ac- 035.75.11.11. po più massaggio euro 50.
02.29.00.07.54. quista direttamente appartamenti e stabili NIZZA centro esclusiva. In anteprima appar- LOMBARDIA trentennale casa spedizioni in-
VIA MANZONI prestigioso negozio 200 mq 02.70.00.37.36.
ADIACENZE Repubblica, ingresso, soggior- in Milano. 02.46.27.03. tamenti nuovi, quartiere esclusivo. Prezzi ternazionali e logistica con procedure sem-
no, cucina, 2 camere, ripostigli, biservizi, adatto arte design outlet bar affittasi.
lancio da euro 126.000 italgestgroup.com 335.12.52.411. plificate AEOF, immobile 11.000 mq. su SAN BABILA ambiente classe, centro rinno-
due balconi. Biesposto. 02.67.07.53.08.
AFFARE elegante palazzina zona est Milano IMMOBILI
6 0184.44.90.72.
PIETRA LIGURE stupenda vista mare, nuovi VIA VARESINA vendo negozio locato con
fondo 30.000 esamina cessione totale/
parziale o cessione immobiliare. Rif.13956.
vato, climatizzato, massaggi olistici ayur-
vedici. Benessere. 02.39.68.01.02.
1000 mq. numerosi posti auto interessan- termoautonomi, bilocali trilocali con ter- reddito 6% - euro 220.000. No agenzie. Mediabusiness-int 02.47.14.51.
RESIDENZIALI Privato 02.71.49.38. ZONA centro, trattamenti antistress, ayur-
tissimo reddito garantito. Euro AFFITTI razza vivibile, box auto, rara opportunità.
2.800.000,00. Tre C 02.83.72.128. Tel. 392.06.57.888 - 019.62.50.21.
PORTO CERVO Liscia di Vacca, appartamen- 9 VENDITE
18 vedici, thai.
02.32.96.08.31.
Un’ora 50 euro.
AFFORI adiacenze stazione ferroviaria nord, OFFERTA 6.1
nuova mansarda, salone cucina vista, ca- to con splendida vista mare arredato, com- ACQUISTI
mera, studio, servizi, ampio terrazzo. Pos-
sibilità box. 02.66.20.76.46.
ADIACENZE Sant’Ambrogio al piano attico
di un edificio di fine ’800, proponiamo ele-
posto da soggiorno, angolo cottura, due
camere, bagno, patio e posto auto privato, TERRENI
E SCAMBI 24
ATTICO Buenos Aires-Plinio, nuovissima co- gante trilocale di 122 mq., doppi servizi, piscina condominiale. 338.12.34.690. CLUB
struzione classe "A", salone terrazzi 3-5 ca- terrazzo. Rifinito e parzialmente arredato. SARDEGNA Porto San Paolo, sul mare bilo- COLLINA piacentina terreno per investimen- E ASSOCIAZIONI
Aria condizionata e idromassaggio. Altre cale arredato euro 160.000. 0789.66.575 to fondiario vendo tre ettari corpo unico
mere pluriservizi, personalizzabile, divisi- vocato tartuficoltura Euro 36.000 no inter-
bile, boxes. Sigei 02.29.52.93.61. disponibilità. 02.88.08.31 - www.filcasa- www.euroinvest-immobiliare.com A MILANO distinta agenzia presenta ele-
ATTICO Cenisio adiacenze ampio salone
service.it SARDEGNA Stintino euro 49.000 vicinissi- mediari. 349.41.82.238. ACQUISTIAMO ganti accompagnatrici, affascinanti model-
AFFITTASI , abitazioni varie metrature, In Mi- mo spiaggia in villaggio albergo caraibico TOSCANA importanti proprietà Firenze,
due letto cucina abitabile, tripli servizi ter- lano, via Ingegnoli. Per informazioni e vi- favolose soluzioni immobiliari a reddito ga- Chianti, Montalcino, Lucca, Maremma: Brillanti, Oro, Monete, le ed interessanti hostess. In tutta Italia.
335.17.63.121.
razzi possibilità box doppio. Tel. site, telefonare allo 02.78.08.82. rantito oltre 4% annuo. No mediazione aziende agricole/vinicole, agriturismo,
02.66.98.38.87 - 349.84.01.532. AFFITTASI abitazioni ed uffici, box varie me- 035.47.20.050. borghi medievali, ville storiche, case anti- • SUPERVALUTAZIONE, pagamento
contanti. Gioielleria Curtini, via Unione
PICCANTI esibizioniste 899.89.79.72. Auto-
CARROBBIO ultimo piano, soggiorno 2 ca- trature, in Milano, via Fogazzaro. Per in- VENDESI bilocale fronte isola Gallinara, ter- che finemente restaurate con piscina, pa- ritaria 899.00.41.85. Euro 1,80 min./ivato.
mere cucina doppi servizi ristrutturato. Box. formazioni e visite, telefonare allo razzo con vista mozzafiato. Possibilità box. lazzi. Tel/Fax 055.28.39.01 cell. 6. - 02.72.02.27.36 - 335.64.82.765. Solo Adulti. Mediaservizi, Gobetti 54 -
Bei 02.46.26.86. 02.49.84.216. Vendita diretta. 338.12.34.690. 335.65.65.160. Mail: info@mochi.it Arezzo.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

Strauss Kahn, l’ex direttore del Fmi ai domiciliari per


fstupro,
ALTRI MONDI
STRAUSS-KAHN
scrive ai colleghi: «Vivo un incubo». Un sito EX DIRETTORE DEL FMI
rivela: «Tracce di sperma sugli abiti della cameriera»

laureati in giurisprudenza o in CASI EDITORIALI


IL FATTO DEL GIORNO filologia romanza.

5 DOMANDE 5 RISPOSTE
2 La rivolta
Come da noi?
fa il botto
Ma chi sono
Loro stanno peggio. Gli under
35 senza lavoro sono più del
40 per cento. Noi abbiamo ca-
somai il problema che i nostri anche
20-35 anni, iperprotetti dalle
in libreria
gli indignados famiglie, non vanno più nean-
che in piazza. I dati dell’Istat
di ieri mostrano che i Neet (né
lavorare né studiare, «not in
Il movimento iberico

delle piazze education, employment or


training») sono in aumento:
2,1 milioni nel 2010, cioè 134
mila in più rispetto al 2009. La
è nato dal saggio
di un ex partigiano

spagnole?
filosofia dei Neet è «Non ce ne
frega di niente e di nessuno, la-
sciateci vivere in pace». Man-
giano e dormono grazie ai ge-
nitori, eccetera. Gli spagnoli,
A Madrid e in altre cento città i giovani almeno quelli che hanno eret-
to le tende in piazza, non sono
sono andati in strada e hanno deciso Neet e vorrebbero rendersi uti- A sin. «Indignatevi» di S. Hessel
di occupare. Non sono affiliati ai politici, li e vivere una vita dignitosa. (Add, 5 euro); a des. «Ribellarsi
Sono talmente simpatici e buo- è giusto» (Chiarelettere, 12 euro)
ma sono i figli della crisi, senza lavoro ni che tutti adesso li corteggia-
e senza futuro, e provano a reagire no, la polizia li lascia stare, in-
tellettuali e mamme gli danno
FILIPPO CONTICELLO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
sempre ragione...
dDefinizione da
GIORGIO DELL’ARTI a presidiare la celebre piazza scucire un prestito bisogna a fine 2009 perché non se le vocabolario: «Vivo

10
della capitale per un’altra setti- sputare sangue. Hanno chilo- poteva permettere. Così, ecco risentimento che si prova per
gda@gazzetta.it
mana, indifferenti al fatto che i metri e chilometri di case vuo- questi Indignados: i quali san- ciò che si ritiene indegno,
commercianti là intorno comin- te che nessuno vuole compra- no che nessuno dei soggetti po- riprovevole, ingiusto». Negli
A parte il fatto che, dopo le am- ciano ad averne le scatole piene re. Poche manifatture, poche litici esistenti — né i partiti né ultimi tempi alla parola
ministrative di domenica, Zapa- e dicono che i loro fatturati so- esportazioni, un Paese che ha i sindacati — ha la soluzione «indignazione» è stata tolta
tero e i socialisti sembrano fini- no calati del 40%. sbagliato gli indirizzi del suo del loro problema. Che è sem- i giorni di «ribellione» un po’ di polvere: i ragazzi
ti, la Spagna è interessante in sviluppo e oggi si ritrova in ma- plicemente questo: hanno la La prima manifestazione è spagnoli che invadono le
questo momento per il movi- no poco o niente. Zapatero, sensazione di essere un puro stata convocata a Puerta del calles del Paese la impugnano
mento 15M (15 maggio) meglio
conosciuto come movimento de-
1Da dove sbucano fuori? per evitare la fine di Grecia, Ir-
landa e Portogallo (la Spagna
costo da tagliare, hanno l’im-
pressione di non servire a nien-
Sol a Madrid il 15 maggio: da
quel giorno il movimento si
fieri come manifesto della
rivolta contro politici e
gli «indignados», parola che da Lo sa anche lei da dove sbuca- è la «s» dell’acronimo Pigs), ha te, cominciano a credere che chiama «15-M» e la piazza affaristi. Ma prima di tutto è
noi non ha bisogno di traduzio- no fuori: dalla crisi. Che in Spa- tagliato ferocemente i conti passeranno il resto della vita a della capitale spagnola tornata di moda in libreria: il
ne. Gli «indignados» sembrano gna è molto peggiore che da pubblici, ha addirittura ritira- chiedere l’elemosina di un continua a essere occupata. movimento degli indignados
oltre tutto molto vicini ai nostri noi. Il loro sistema bancario è to dopo dodici mesi le indenni- qualche lavoretto a non più di Venerdì si è toccato il picco ha preso il nome da un
indignati, sono giovani senza sull’orlo del fallimento e per tà di disoccupazione concesse trecento euro, essendo magari di affluenza: 28 mila persone libretto di 64 pagine che ha
futuro, precari, costretti a rac- fatto il botto in mezzo mondo
cattare lavoretti, nemici di tutti (tradotto in 22 lingue).
i partiti, eccetera eccetera. Oc-
cupano dal 15 maggio la Puerta IL RAPPORTO ISTAT GIOVANI E DONNE PAGANO MAGGIORMENTE
3
Cosa hanno che non va?
Stéphane Hessel, un ex
partigiano francese di 93
del Sol di Madrid (nella foto Beh, il livello di rabbia non anni, l’ha scritto al culmine di
Afp) e un altro centinaio di
piazze in tutta la Spagna. Han-
In Italia 500 mila disoccupati in più in due anni sembra sufficiente. Hanno
scritto che il loro movimento
una vita avventurosa (nel
1948 collaborò addirittura
no rizzato tende, messo in piedi Un quarto della popolazione a rischio povertà somiglia a quello che in Egitto alla stesura della
infermerie, si portano dietro i fi- e in Tunisia ha rovesciato Mu- Dichiarazione dei diritti
gli, ricevono dalla popolazione «Sono stati i giovani e le donne a pagare in misura mantenere stabile l’occupazione (con un tasso barak e Ben Ali. Ma è un paral- universali dell’uomo): si
cibo e comprensione, rifiutano più elevata la crisi». Lo ha detto ieri il presidente che rimane basso, al 46,1%) ma, allo stesso lelo forse superficiale. Gli Indi- chiama Indignatevi ed è uno
contributi in denaro, non fan- dell’Istat, Enrico Giovannini, presentando a tempo, hanno subìto una riduzione della qualità gnados sono la rappresenta- schiaffo alla coscienza
no cortei e non esercitano alcu- Montecitorio il rapporto annuale dell’Istituto: tra il del lavoro (è aumentato quello a bassa zione fisica della forza e della addormentata, un invito alla
na forma di violenza, si limita- 2008 e il 2010, infatti, mezzo milione di giovani specializzazione, dalle collaboratrici domestiche debolezza di Internet: attra- mobilitazione e alla
no a fare discorsi e appelli in cui sotto i 30 anni ha perso il posto. E chi ha un alle addette ai call center). A pesare sulla relazione verso la Rete si sono convocati resistenza.
chiedono una società nuova. Le lavoro, in un caso su tre, può contare soltanto su tra donne e lavoro è sempre la famiglia: sono a migliaia in tutte le piazze di
elezioni spagnole di domenica un contratto «debole», cioè a termine o di circa 800 mila le lavoratrici licenziate o messe in Spagna; come nella Rete non E in Italia Caso editoriale da
hanno fatto perdere i socialisti collaborazione. Insieme alla precarietà cresce condizione di dimettersi a causa di una hanno però leader né sanno un milione e 200 mila copie
e vincere i conservatori, cioè il anche lo scoraggiamento: così nel 2010, il gravidanza. La stangata su donne e giovani è bene che cosa vogliono. Il pro- vendute in Francia, è arrivato
Partito popolare di Mariano numero di chi, tra i 15 e i 29 anni, non studia e non ancora più forte al Sud: basti pensare che più gramma è penoso. a febbraio in Italia (Add
Rajoy, che presumibilmente tra cerca un’occupazione è salito superando quota 2,1 della metà delle persone che hanno perso il lavoro editore, 5 euro) scalando di
nove mesi sarà nuovamente al colpo le classifiche (in vetta
potere. La cosa, agli Indigna-
dos, non interessa minimamen-
milioni (è uno su cinque). Il rapporto Istat certifica
che un quarto degli italiani (il 24,7% della
popolazione, circa 15 milioni) «sperimenta il rischio
nel biennio 2009 10 erano residenti nel
Mezzogiorno ( 280 mila occupati), anche se
neppure il Nord è rimasto indenne ( 228 mila).
4
In che consiste?
per due mesi, adesso è
quarto). In Spagna resiste in
te perché non tifano per nessu- di povertà o di esclusione sociale» e dedica molto Molto preoccupati per i dati i sindacati: la Cgil Dal loro manifesto: «Credia- vetta alla saggistica e il suo
no. Ieri, a urne chiuse, hanno spazio alle donne: lo scorso anno, sono riuscite a ha definito «drammatica» la situazione. mo in una società nuova che monito è passato dagli
annunciato che continueranno dia la priorità alla vita prima scaffali delle librerie alla
che agli interessi economici. strada, tra i ragazzi che
Invochiamo un cambiamento hanno settant’anni meno e la
nella società e nella coscienza guerra contro il nazifascismo
la foto
Capaci 19 anni dopo
p sociale». Chiedendo in giro, ci
si sente dire che ci vuole «una
rivoluzione etica», la fine del-
la «dittatura dei partiti» e la
l’hanno studiata soltanto a
scuola. Un altro vecchietto ha
firmato il manifesto
dell’indignazione italiana: è
«democrazia diretta», «facilita- appena uscito Ribellarsi è
Due navi di studenti re la partecipazione dei cittadi- giusto (Chiarelettere, 121
ricordano Falcone ni attraverso i canali diretti», pagine, 12 euro) di Massimo
«l’uscita dal capitalismo attra- Ottolenghi, 95enne torinese
«Grazie Falcone, ora tocca a verso il sociale». Se non fosse- di famiglia ebrea, partigiano
noi». Con questo motto sono ro belle frasi, si potrebbe dire e militante del Partito
arrivati ieri a Palermo oltre 2 che sono scemenze. d’Azione. Il suo monito alla
mila studenti da tutta Europa resistenza civile sa tanto di
(nella foto Ansa): erano su due passaggio di consegne: «Noi
«navi della legalità», sbarcate
una da Civitavecchia e l’altra
5
Perché?
non ce l’abbiamo fatta, ora a
tocca a voi». Nell’attesa di
da Napoli, nel giorno del 19o Guardando a quello che è suc- capire se l’indignazione
anniversario della strage di cesso in passato si vede che i diventerà azione,
Capaci in cui morì il giudice movimenti che nascono da sé Chiarelettere ha pubblicato
Falcone insieme alla compa- sulla spinta di bisogni incoerci- di gran fretta una nuova
gna, Francesca Morvillo, e bili trovano poi leader che li colonna di instant book:
a tre membri della scorta. Nel sanno convincere e orientare, prima Odio gli indifferenti di
porto siciliano c’era anche danno loro un programma Antonio Gramsci, poi A che
il procuratore nazionale concreto e li adoperano come serve avere le mani pulite se si
antimafia Grasso che ieri, in massa di manovra. Fino a che tengono in tasca di don
un convegno, ha attaccato il non c’è questo, sono fenomeni Milani. Erano solo parole
governo: «Come dialogare interessanti solamente per i impolverate, ma adesso
con chi insulta i magistrati?» giornalisti e i sociologi. fanno pure vendere.
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2011
R LA GAZZETTA DELLO SPORT

aerei della Lufthansa a ottobre andranno via da


fGli
ALTRI MONDI Malpensa. La Sea, che gestisce lo scalo, replica: «Non
ci saranno rischi né cambi di strategia per l’aeroporto»

AFGHANISTAN VERSIONI CONTRASTANTI SULLA FINE DEL TERRORISTA. L’ESPERTO: «FORSE È UN SEGNALE» x NOTIZIE TASCABILI
Vivo o morto? Il mullah Omar ora è un giallo LE FRASI
DEL GIORNO COLPA DELLA CRISI IN GRECIA
anonime dei servizi segreti di certezza sul futuro dell’Afghani- Lunedì nero per le Borse europee
I Servizi locali: Kabul, ne ha annunciato l’ucci- stan. Un futuro che non può Batosta per Piazza Affari: - 3,3%
«Sparito da giorni». sione due giorni prima in Paki-
stan. La smentita è del portavo-
non passare dal Pakistan — di-
ce Guido Olimpio, inviato del Giornata nera ieri per le Borse europee, che
La replica talebana: ce talebano Qari Muhamad Corriere della Sera, nonché hanno risentito dei timori per il debito greco e
Yousaf: «È vivo ed è in Afghani- esperto di terrorismo interna- dell’esito della votazioni in Spagna. Peggio di
«Lotta e sta bene» stan». Poco dopo l’intelligence zionale —, un Paese che, dopo S tutte ha fatto Milano, dopo che l’agenzia di ra-
afghana (Nds) ha ribadito a che è stato ucciso Osama Bin La- Angelo ting Standard & Poor’s sabato ha tagliato l’ou-
MASSIMILIANO ANCONA una tv indiana che «secondo in- den, è nel mirino anche degli Bagnasco tlook dell’Italia da stabile a negativo: l’indice
5 RIPRODUZIONE RISERVATA formazioni ricevute da capi Ta- ex "amici". Come prova l’atten- Il presidente Ftse Mib ha perso il 3,32%, a 20.532 punti.
lebani, il mullah Omar è mor- tato di domenica alla base ae- della Cei
dVivo o morto? I dubbi sulla to». Poi la retromarcia: sarebbe rea di Karachi. Non escludo che durante la 63ª I DIFENSORI: «IMPEGNATO A BUCAREST»
sorte del mullah Omar, guida scomparso dal nascondiglio pa- si cerchi di fornire indicazioni a assemblea dei
spirituale dei talebani afgani, chistano da 4 o 5 giorni. qualcuno, affinché sappia che il vescovi italiani I processi Ruby e Mediatrade:
aumentano. Ieri mattina, l’indi- mullah Omar è in Pakistan. Co- La politica è «Berlusconi non andrà in aula»
pendente Tolo tv, citando fonti L’opinione «Così aumenta l’in- Il mullah Omar: è afgano ANSA me lo era Bin Laden». inguardabile,
ridotta Silvio Berlusconi non sarà in aula al processo
a litigio Ruby, che riprenderà a Milano il 31 maggio. Lo
perenne. ha detto ieri, uno degli avvocati, Niccolò Ghedi-

L’omicidio di Sarah: IL PROCESSO A ROMA


Cucchi disse:
«Io picchiato
Basta risse e
teatrini,
basta
disfattismi e
stampa
ni, che ha anticipato anche che il premier, impe-
gnato al summit italo-romeno, a Bucarest, non
parteciperà nemmeno all’udienza per la vicen-
da Mediatrade, sempre a Milano il 30 maggio.

indagata zia Cosima dai carabinieri»


faziosa.
Bisogna
valorizzare le
forze
positive che
MULTE SALATE PER I TELEGIORNALI

Agcom: «Sono illegali


La donna, moglie di Misseri e madre di Sabrina,