Sei sulla pagina 1di 161

NAPOLI

e la sua provincia / and its province


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 19:59 Pagina 1

NAPOLI E LA SUA PROVINCIA


NAPLES AND ITS PROVINCE
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 19:59 Pagina 3

Napoli

NAPOLI E LA SUA PROVINCIA


NAPLES AND ITS PROVINCE

Regione Campania
Assessorato DOOR6YLOXSSRH3URPR]LRQHGHO7XULVPR

Ente Provinciale per il Turismo di Napoli


Piazza dei Martiri 58, Napoli
tel. 081 4107211 - fax 081 401961

Foto
Banca immagini Regione Campania
Gruppo Associati Pubblitaf
Massimo Pica
Riccardo Siano
Sergio Siano
Marcello Merenda
Machi di Pace
avellino_impaginato_Layout 1 31/01/12 11:10 Pagina 2

La Campania è da sempre una terra felix, come Campania has always been “felix” as called
la definirono i Romani, nella più ampia accezione by the Romans, in its widest meaning: glad,
descrittiva: felice, bella, fertile, produttiva, beautiful, fruitful, productive, positive. It enchanted
positiva. Ha incantato popoli e viaggiatori, dai populations and travellers, the rich patricians in
ricchi patrizi della Roma imperiale ai colti Roman Empire as well as the educated visitors
stranieri del Gran Tour, da artisti e letterati ad of Gran Tour, artists and men of letters or
ambasciatori e sovrani di ogni epoca. Un territorio ambassadors and sovereigns of any time.
relativamente piccolo accoglie così tante A relatively small land gathers so many universal
icone universali che poche altre terre possono icons that few other lands can enjoy: Pompei,
vantare: Pompei, Capri, il Vesuvio, la costiera Capri, Mt. Vesuvius, the Amalfi Coast, the pizza, the
amalfitana, la pizza, la dieta mediterranea, la Mediterranean diet, the Neapolitan song. Choosing
canzone napoletana. Scegliere la Campania per Campania for a leisure trip means to search for
un viaggio di piacere significa cercare qualcosa in something more than an exciting sojourn: it is a
più di un emozionante soggiorno: è un percorso path throughout your soul, a continuous discovery
nell’anima, una scoperta continua al di là delle beyond expectations and the description that
attese e delle descrizioni che perfino la guida più even the best tourist guide can give. You can be
completa possa offrire. Si può restare abbagliati dazzle by the monuments and the beauty of grandi
dai monumenti, dalla bellezza dei grandi attrattori attrattori culturali – main cultural attractors –, by
culturali e dalla storia millenaria che ha segnato
the millenary history that forged this region and its
questa regione e la sua gente. Addentrandosi
people. If you go further and move into inner and
nella Campania meno conosciuta e ancora più
less known Campania, that is even more genuine,
genuina si scoprirà una regione di verde, mari
you will find out a green region, crystalline seas,
cristallini, borghi incantati, profumi inebrianti e
enchanted villages, heady fragrances, and unique
sapori unici, silenzi monastici e fragori di feste
tastes, monastic silence and noisy popular feasts,
popolari, sentieri nei parchi nazionali e regionali
paths through national and regional parks and
e panorami mozzafiato. Si potranno assaporare
breathtaking views. You could taste typical recipes
piatti tipici che rendono la cucina campana
that make gastronomy of Campania among the
tra le più ricche e complete nel panorama
nazionale, sorseggiare pregiati vini prodotti da richest and complete nationwide, sip excellent
vitigni secolari, acquistare manufatti di un fine wines from century-old grapes, buy handmade
artigianato locale. goods of a fine craftsmanship.
Tanta ricchezza impone alla Regione Campania So much richness imposes to Regione Campania
il compito ambizioso di mettere a sistema il the ambitious task to optimize the touristic
patrimonio turistico regionale per renderlo regional heritage in order to make it usable with
fruibile nelle forme e nei modi ricercati dai turisti the means and in the ways of the modern tourist
sempre più attenti, selettivi e protagonisti del who is more and more punctual, selective and
viaggio. Se l’esperienza della Campania che prominent in his own tour. If the experience
proponiamo andrà al di là delle aspettative, allora that we propose will go beyond expectations, it
avremo fatto il nostro lavoro per bene e avremo means that we have done a good job and given
riconosciuto alla Campania il ruolo che merita to Campania the prominence that it deserves on
nello scenario nazionale ed internazionale. national and international scene.

Corrado Matera Corrado Matera


Assessore allo Sviluppo Assessore to Tourism
e Promozione del Turismo Development and Promotion
Regione Campania Regione Campania
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 19:59 Pagina 4

SOMMARIO / INDEX

Napoli - Galleria Umberto


Naples - Galleria Umberto
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 19:59 Pagina 5

7. INTRODUZIONE: PERCHÈ LA PROVINCIA DI NAPOLI?


PREFACE: WHY CHOOSE THE PROVINCE OF NAPLES?

11. NAPOLI, UNA CITTA’ DAI MILLE VOLTI


NAPLES, CITY OF A THOUSAND FACES

55. I CAMPI FLEGREI, TERRA DI MITO E DI STORIA


THE PHLEGREAN FIELDS, LAND OF MYTH AND HISTORY

85. AREA VESUVIANA


THE VESUVIAN AREA

115. LE ISOLE DEL GOLFO DI NAPOLI


THE ISLANDS OF THE GULF OF NAPLES

145. LA PENISOLA SORRENTINA


THE SORRENTINE PENINSULA

158. INDIRIZZI UTILI


USEFUL ADDRESSES
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 19:59 Pagina 6

Napoli - panorama dal Virgiliano


Naples — view from the Parco Virgiliano
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 19:59 Pagina 7

PERCHE’ LA PROVINCIA DI NAPOLI?

WHY CHOOSE THE PROVINCE OF NAPLES?

La Provincia di Napoli apre ai turisti le The province of Naples offers tourists a


porte di numerose località da scoprire myriad of places to be discovered and ad-
e da apprezzare per le straordinarie at- mired for their extraordinary natural app-
trazioni naturali e i panorami incante- eal and breathtaking scenery, with many
voli, molti dei quali tutelati dai parchi of the areas protected by environmental
ambientali e dalle numerose riserve na- parks and the region’s many natural re-
turali. Si potranno gustare cibi e vini ge- serves. Visitors can enjoy delicious food
nuini preparati secondo le antiche tra- and wine prepared according to ancient
dizioni, nel contesto di monumenti e traditions, against a backdrop of monu-
parchi archeologici che raccontano le ments and archaeological parks that re-
affascinanti civiltà del passato. count the fascinating civilisations of the
Il carattere distintitivo di questa meta past.
straordinaria è la varietà inimitabile di The distinctive character of this extra-
suggestioni storiche millenarie, di sce- ordinary destination is its inimitable variety
nari naturali superbi, punteggiati da of millennia-old history, spectacular na-
monumenti non a caso fra i più celebri tural landscapes, dotted with monuments
e frequentati nel mondo: il Vesuvio, con that, not by chance, are amongst the most
Pompei ed Ercolano ai suoi piedi; il famous and visited in the world: Mount
Golfo incantato, chiuso tra la Penisola Vesuvius with Pompeii and Herculaneum
Sorrentina e Amalfitana, Capri e il tufo at its feet, and the wonderful Gulf of Nap-
flegreo, con Ischia e Procida. les enclosed by the Sorrentine peninsula,
Napoli, capitale del Sud per più secoli, ri- the Amalfi coast and Capri on one side
mane, naturalmente, il fulcro di questa and the Phlegrean Fields with the islands
opportunità formidabile per chiunque of Ischia and Procida on the other.
abbia voglia di viaggiare con occhi e Naples was the capital of the South for

7
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 19:59 Pagina 8

mente aperti, in cerca di stimoli nuovi. centuries and it is naturally the focal point
Ma le altre aree della regione offrono of the superb array of opportunities avail-
al visitatore emozioni altrettanto sor- able to anyone who wants to travel with
prendenti, con il beneficio ulteriore, an open mind and open eyes, in search of
spesso, della tranquillità delle destina- new stimuli.
zioni meno note e affollate. And yet other areas of the region offer vi-
Tutto, per non trascurare la cura del sitors equally surprising emotions. Like-
corpo e i percorsi del benessere, con- wise there is often an additional advan-
dito generosamente da un caleidosco- tage to be found in the peacefulness of
pio di “piaceri” per tutti i gusti: stazioni destinations that are not as well-known
termali moderne in scenari incompara- and are less crowded. Other features that
bili, mari cristallini, stabilimenti attrez- shouldn’t be overlooked are the benefits
zati, aree protette, agriturismi, vini, for our bodies and treatments for our
limoni, pomodorini, mozzarella, pastic- wellbeing, which are generously taken
ceria golosa, sapori sempre diversi e care of by a kaleidoscope of ‘pleasures’ to
originali, grandi chef e trattorie tipiche. meet all tastes: modern thermal baths in
Per tutte le stagioni, ben oltre le feste settings of unrivalled beauty, crystal clear
comandate; per tutte le tasche, dai seas, well-equipped beach clubs, protect-
viaggiatori più esigenti, desiderosi di ed areas, agritourism, wines, lemons,
quiete e standard internazionali, alle cherry tomatoes, mozzarella, delicious

Napoli - Certosa di San Martino Naples - Charterhouse of San Martino


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 19:59 Pagina 9

Pompei - Villa dei Misteri: affreschi (particolare) Pompeii — Villa of the Mysteries: frescoes (detail)

famiglie che aspirano legittimamente a pastries, authentic and diverse flavours,


un rapporto serio prezzo/qualità. first-rate chefs and typical trattorias. The
province of Naples is an area for all sea-
sons and not just for the standard festivi-
ties, and for any budget: from the most
discerning visitor who is looking for
tranquillity and international standards
of hospitality, to families who are quite
rightly in search of excellent value for
their money.

9
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 19:59 Pagina 10

Napoli - Chiesa di San Francesco di Paola


Naples - Church of San Francesco di Paola
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 19:59 Pagina 11

NAPOLI, UNA CITTÀ DAI MILLE VOLTI

NAPLES, CITY OF A THOUSAND FACES

Nel cuore dell’Europa e del Mediterra- The city of Naples never fails to enchant in-
neo, la città di Napoli non smette di in- quisitive guests and travellers just like leg-
cantare ospiti e viaggiatori curiosi come end tells us that the mythical mermaid
la sirena leggendaria, Partenope, da cui Parthenope once did from these very shores.
trae origine il mito. Non si contano, a Situated in the heart of Europe and the Me-
Napoli, i tesori artistici da visitare: il diterranean, Naples is home to countless
centro storico, patrimonio mondiale tu- artistic treasures that can be visited: the
telato dall’Unesco; i palazzi, le chiese, le historic city centre listed by UNESCO
catacombe e i percorsi sotterranei, il as a World Heritage Site; the palaces,
Museo Archeologico; i luoghi del potere churches, catacombs and underground
medievale e rinascimentale addensati tunnels and the city’s Archaeological Mus-
attorno a Castel Nuovo e Palazzo Reale; eum; the seats of power from medieval
il lungomare indimenticabile, da Castel and Renaissance times clustered around
dell’Ovo a Posillipo. Castel Nuovo and the Royal Palace; and
L’area collinare del Vomero propone, the glorious seafront sweeping from Cas-
nelle sedi restaurate e riallestite in ma- tel dell’Ovo up to Posillipo.
niera esemplare del Palazzo Reale di The hilly area of the Vomero is home to
Capodimonte e della Certosa di San museum collections that are amongst the
Martino, collezioni museali tra le più im- finest in the world and which are displayed
portanti del mondo. in the immaculately restored and renova-
Un percorso nella città del XX secolo ted seats of the Royal Palace of Capodi-
conduce fino alle architetture razionali- monte and the Charterhouse of San Mar-
ste della Mostra d’Oltremare; a poca di- tino.
stanza, la Città della Scienza testimonia A walk through the 20th-century city
il recupero di impianti di archeologia in- brings the visitor to the Rationalist archi-
dustriale e l’originalità di una tradizione tecture of the Mostra d’Oltremare, the
scientifica che si rinnova. city’s vast exhibition complex, and to the
L’esplorazione dei luoghi dell’arte con- nearby Città della Scienza science mus-
temporanea come il Palazzo delle Arti eum, a testament to the redevelopment of
Napoli, il Museo d’Arte Contemporanea industrial archaeology sites and the origi-
Donnaregina ed un “unicum” ammirato in nality of a scientific tradition that conti-
tutto il mondo come le stazioni d’arte del nues.

11
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 12

Napoli - chiesa di San Paolo: facciata Napoli - Palazzo Reale


Naples - Church of San Paolo: facade Naples - Royal Palace

metrò, illustra tangibilmente l’originalità Exploring the city’s new settings for con-
di un panorama culturale in continuo fer- temporary art, such as the Naples Palace
mento. Napoli rimane fino in fondo, pur of Arts, the Donnaregina Museum of Con-
tra le difficoltà e le contraddizioni comuni temporary Art and the stazioni d’arte (a
a tutte le grandi metropoli, una realtà unique example of art exhibitions and in-
fuori dell’ordinario, da vivere, ammirare, stallations in some of the city’s metro sta-
gustare, con tutti i sensi: per lo spessore tions), we can tangibly see the creativity of
d’arte e di civiltà ed il clima mite; per i fe- a cultural panorama that is in a state of
stival teatrali e musicali, le mostre, le continual ferment. Despite the difficulties
fiere e le manifestazioni religiose; per le and contradictions inherent to all great
opportunità ‘golose’, alla scoperta di una metropolises, deep down Naples remains
tradizione gastronomica plurisecolare, a reality that is out of the ordinary. It is a
dei sapori del mare e di prodotti ‘tipici’ reality that has to be lived, admired and tas-
unici. ted with each one of our senses: for its
wealth of art and culture and its mild cli-
CENNI STORICI: Le origini della città si mate; for its theatre and musical events,
perdono nel tempo e in leggende fasci- exhibitions, fairs and religious festivals; for
nose. L’ipotesi giudicata più attendibile its ‘foodie’ opportunities with the discovery
colloca la nascita di Neapolis nel V se- of a gastronomic tradition that is centuries
colo a.C., per opera dei Greci; nel 326 old and boasts marvellous seafood and
a.C. fu dichiarata colonia romana. Dopo unique ‘typical’ produce.
il crollo dell’impero romano, Napoli di-
venne la capitale di un importante Du- A BRIEF HISTORY
cato, che riuscì a contrastare l’invasione The origins of the city are lost in time and
dei Longobardi; nel 1137 il Ducato entrò tantalising myths. The most widely bel-
in possesso dei Normanni, che favori- ieved theory is that Neapolis was built by
rono l’integrazione dei diversi fattori et- the Greeks in the fifth century BC. In 326 BC,
nici e svilupparono il porto, che divenne the city was declared a Roman colony and,
il più importante del Mediterraneo. Dopo after the fall of the Roman Empire, Naples
la morte di Federico II di Svevia, Carlo became the capital of an important Duchy
d’Angiò fece il suo ingresso trionfale a that succeeded in resisting the invasion of
Napoli nel 1266. Il potere passò nelle the Lombards. In 1137, the Duchy was ho-
mani di Alfonso d’Aragona nel 1442, wever conquered by the Normans, who

12
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 13

NAPOLI

dopo una lunga guerra che ridusse il brought about the integration of different
regno allo stremo. In breve tempo però ethnic groups in the city. The Normans
la situazione cambiò: vennero realizzati also developed the port, which would go on
imponenti lavori (costruzione di fogne e to become the most important port in the
strade) e ristrutturazioni. Mediterranean. After the death of Frede-
Altre opere (come l’apertura di via To- rick II of Swabia, Charles of Anjou made his
ledo, la costruzione dei Quartieri Spa- triumphant entry into Naples in 1266.
gnoli e il restauro della Riviera di Chiaia) Power passed to Alfonso of Aragon in 1442
furono eseguite durante i due secoli del after a lengthy war which had brought the
Viceregno Spagnolo (1503-1707), fino kingdom to its knees. The city however re-
all’arrivo dei Borbone (1734), che gover- covered quickly with the building of im-
narono il Regno di Napoli fino al 1860, pressive civil engineering projects (such as
anno in cui si realizzò l’Unità d’Italia. the construction of sewers and roads) and
reconstruction work.
IL CENTRO ANTICO: DA Other civil engineering works, such as the
SPACCANAPOLI A PIAZZA MERCATO opening of Via Toledo, the building of the
Il “ventre” di Napoli è il centro storico Spanish Quarter and the restoration of the
grecoromano: una pianta a scacchiera Riviera di Chiaia, were carried out during
divisa da tre assi viari, i “decumani”, ta- the two centuries of Spanish rule (1503-
gliati ad angolo retto da vie dette “car- 1707). The Bourbons arrived in 1734 and

13
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 14

Cristo Velato - Cappella Sansevero The Veiled Christ — Sansevero Chapel

dini”. È questo anche il centro “cultu- governed the Kingdom of Naples until 1860
rale” di Napoli, con l’Università in via when Italy was unified.
Mezzocannone, i caffè letterari di piazza
Bellini, le librerie di Port’Alba e l’Istituto
Italiano per gli Studi Storici, che si trova THE OLD CITY: FROM SPACCANAPOLI
in via Benedetto Croce, all’interno del TO PIAZZA MERCATO
trecentesco Palazzo Filomarino della The “belly” of Naples is its Greco-Roman
Rocca. historic centre. A look at the map of this
Piazza del Gesù Nuovo è la porta d’in- area shows a grid formation divided by
gresso nel cuore del centro antico. La three street axes: the ‘decumanus’ roads
guglia dell’Immacolata (1747) e la running from east to west cut at right ang-
chiesa del Gesù Nuovo, introducono alla les by the so-called ‘cardo’ roads that run
religiosità barocca della città. A due from north to south. This is also the “cul-
passi sorge l’austera chiesa di Santa tural” centre of Naples, with the seat of the
Chiara, fatta costruire nel 1310 da Ro- city’s primary university located in Via
berto d’Angiò col celebre Chiostro delle Mezzocannone, as well as the literary
Clarisse. cafés in Piazza Bellini, the bookshops of
Piazza San Domenico è uno dei più no- Port’Alba, and the Italian Institute for His-
tevoli interventi urbanistici di età arago- torical Studies in Via Benedetto Croce,
nese, efficace coesistenza di stili archi- housed in the 14th-century Palazzo Filo-
tettonici diversi: la chiesa (XIII secolo), la marino della Rocca.
guglia di San Domenico (XVII secolo) e le Piazza del Gesù Nuovo is the gateway to
belle facciate di Palazzo Corigliano (XVIII the old city. The steeple of the Immacolata
secolo), oggi sede dell’Istituto Universi- (1747) and the church of Gesù Nuovo intro-
tario Orientale, e Palazzo Sansevero. duce the visitor to the Baroque spirituality
In piazzetta Nilo si erge la statua elleni- of the city, whilst just a short distance away
stica del Nilo, ritrovata nel Medioevo ed stands the austere church of Santa Chiara,
affettuosamente denominata dai napo- built in 1310 by Robert of Anjou, with its fa-
letani “Corpo di Napoli”; qui sorge inol- mous Cloister of the Clarisses.

14
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 15

tre la trecentesca chiesetta di Sant’An- Piazza San Domenico is one of the most fa-
gelo a Nilo. mous urban legacies from the Aragonese
Passeggiando lungo via San Biagio dei age, demonstrating the successful coexist-
Librai (detta anche Spaccanapoli) si può ence of different architectural styles that
curiosare nei numerosi negozietti di an- include the 13th-century church, the 17th-
tiquariato, arredi sacri e gioiellerie. Da century steeple of San Domenico and the
visitare la Cappella del Monte di Pietà, glorious facades of the 18th-century Pal-
inserita nel monumentale Palazzo Ca- azzo Corigliano - today home to the Uni-
rafa. Quasi nascosta in una viuzza late- versity Institute of Oriental Studies - and fin-
rale di vico San Domenico troviamo la ally Palazzo Sansevero.
piccola ma straordinaria Cappella San- In Piazzetta Nilo, we find the Hellenistic
severo, spettacolare complesso ba- statue of the river god Nile, unearthed in
rocco. the Medieval period and known affectiona-
Via San Gregorio Armeno, con il suo sce- tely by the Neapolitans as the ‘Body of Nap-
nario brulicante, è il cuore della Napoli les’. Here we can also visit the small 14th-
artigiana; nei due mesi che precedono il century church of Sant’Angelo a Nilo.
Natale, diventa la via più vivace del cen- Strolling along Via San Biagio dei Librai
tro storico e si riempie di bancarelle che (also known as Spaccanapoli), we can peer
vendono statuine e decorazioni per il into a profusion of shops selling antiques,
presepe. Nel complesso conventuale di jewellery, and religious articles and vest-
San Gregorio Armeno, annesso alla ments. The chapel of Monte di Pietà, built
chiesa, vale la pena visitare il chiostro. into the monumental Palazzo Carafa, is a
Alla fine della via dei presepi ci troviamo must-see. Almost hidden from sight down
nel cuore della città greco-romana, in a side street called Vico San Domenico, we
corrispondenza della zona che fu agorà find the small yet extraordinary Sansevero
e foro; centro di questa struttura era Chapel, a spectacular Baroque chapel.
l’attuale piazza San Gaetano, dove si tro- With its bustling crowds, Via San Gregorio
vano la chiesa di San Paolo Maggiore, Armeno is the centre of the Neapolitan art-
costruita tra l’VIII e il IX secolo e quella isan scene. In the two months running up
di San Lorenzo Maggiore. to Christmas, this street becomes the live-
Da piazza San Gaetano si può iniziare un liest in the historic city centre and is filled
percorso di due ore attraverso i cunicoli with stalls selling figurines and decora-
e le cisterne della immensa Napoli sot- tions for nativity scenes. A visit to the cloi-
terranea, un’esperienza di grande sug- ster attached to the church of San Gregorio
Armeno is not to be missed. At the end of
this road, we find ourselves in the heart of
the Greco-Roman city, which was once
upon a time home to the Greek agora and
then the Roman forum. The centre of this
area was where we now find Piazza San
Gaetano, which is home to the church of
San Paolo Maggiore, built between the 8th
and 9th centuries, and the church of San
Lorenzo Maggiore.
One of the entrances to underground Nap-
les is in Piazza San Gaetano and it is here
Statua del Nilo a Spaccanapoli
Statue of the river god Nile in Spaccanapoli
15
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 16

Pio Monte della Misericordia - Le Sette Opere della Misericordia di Caravaggio (particolare)
Pio Monte della Misericordia — The Seven Acts of Mercy by Caravaggio (detail)

gestione che rivela segreti, storie e leg- that we can join a two-hour guided tour
gende della città. through the immense network of tunnels
In via Tribunali da visitare la piccola and chamber. The tour is an exciting and
chiesa di Santa Maria del Purgatorio ad fascinating experience that reveals the sec-
Arco, caratterizzata da una bizzarra de- rets, history and the myths of the city.
corazione barocca. Poco più avanti si in- The small church of Santa Maria del Pur-
contra la chiesa di San Pietro a Majella, gatorio ad Arco in Via Tribunali features bi-
dove dal 1826 ha sede uno dei più illustri zarre Baroque decorations. A little further
conservatori di musica d’Italia. La vicina ahead, we find the church of San Pietro a
piazza Bellini è animatissima soprat- Majella which has been home to one of the
tutto di notte e ricca di caffè letterari. most famous musical conservatories in
Nella direzione opposta, nella parte fi- Italy since 1826. The nearby Piazza Bellini
nale di via Tribunali, sorge la chiesa dei boasts a number of literary cafés and this
Girolamini, dalla quale si accede alla buzzing square is at its liveliest in the eve-
omonima Quadreria. ning. If we go in the opposite direction and
Via dei Tribunali incrocia via Duomo, che head towards the last section of Via Tribu-
prende il nome dal Duomo di impianto nali, we find the church of the Girolamini,
gotico portato a termine da Roberto where it is possible to visit the Quadreria
D’Angiò nel 1313. Lungo la navata sini- dei Girolamini (picture gallery).
stra si apre l’ingresso all’antica basilica Via dei Tribunali intersects with Via
paleocristiana di Santa Restituta (IV se- Duomo, which takes its name from the

16
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 17

colo) che oggi presenta però una sceno- city’s gothic cathedral. The cathedral was
grafica sistemazione barocca; gli ampi completed under Robert of Anjou in 1313.
frammenti di pavimentazione musiva On the left side of the nave, we see the en-
sembra appartengano ad un’altra basi- trance to the early Christian basilica of
lica paleocristiana, la Stefania (VI se- Santa Restituta (4th century), which today
colo). Dal lato destro dell’abside si ac- has a spectacular Baroque interior. The
cede al battistero di San Giovanni in large fragments of mosaic flooring most
Fonte, eretto tra il IV e il V secolo, il più likely belong to another early Christian ba-
antico edificio di questo tipo dell’Occi- silica, the cathedral of Santa Stefania (6th
dente cristiano. Da vedere la mirabile century). On the right side of the apse, we
Cappella del Tesoro di San Gennaro, co- find the entrance to the baptistery of San
struita tra il 1609 ed il 1637 dove, per Giovanni in Fonte. Built between the 4th
due settimane in occasione del miracolo and 5th century, it is the oldest building of
viene esposto il reliquiario del sangue di its kind in the Christian West. The chapel
san Gennaro. Lungo via Duomo c’è il of the Tesoro di San Gennaro (the patron
Museo Civico Filangieri. La raccolta del saint of Naples), which was built between
museo è composta da una vasta serie di 1609 and 1637, is a must-see and it is here
oggetti d’arte, dalle armi alle porcel- that a vial of the saint’s blood is displayed
lane, dai dipinti ai costumi, dai libri ai to the public for two weeks each year on
mobili. Salendo oltre il Duomo, in una the occasion of the miracle of its liquefac-
traversa sulla destra si trova il Palazzo tion. In Via Duomo, we find the Museo Ci-
Donnaregina, sede di un grande museo vico Filangieri. The museum’s collection is
di respiro internazionale: il MADRE made up of a vast range of objets d’art,
(Museo d’Arte Contemporanea Donna- from weapons to porcelain, from paintings
regina), firmato dal celebre architetto to costumes, and from books to furniture.
portoghese Alvaro Siza. Atttraversata via In a side street beyond the cathedral on the

Napoli - Museo MADRE: interni Naples — MADRE Museum: interior


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 18

Napoli - Chiesa di San Lorenzo Maggiore Santa Maria del Purgatorio ad Arco: esterno (particolare)
Naples - Church of San Lorenzo Maggiore Santa Maria del Purgatorio ad Arco: exterior (detail)

Duomo, ancora su via dei Tribunali si right, we find the Palazzo Donnaregina,
apre sulla destra il complesso del Pio home to a large international museum of
Monte della Misericordia, fondato nel contemporary art. The museum, which is
1601, tra le più antiche istituzioni bene- known by its acronym, MADRE, was de-
fiche della città. signed by the famous Portuguese architect
Alla fine di via dei Tribunali ci troviamo di Alvaro Siza. Once we have crossed Via
fronte a Castel Capuano; realizzato in Duomo, and we are once again on Via dei
epoca normanna, fu poi palazzo di giusti- Tribunali, we will see the church of Pio
zia, funzione che ha svolto fino a pochi Monte della Misericordia on the right.
anni fà. Qui si trova anche una delle porte Founded in 1601, it is one of the city’s old-
di Napoli, Porta Capuana: eretta nel 1484, est charitable institutions.
costituiva il più importante ingresso At the end of Via dei Tribunali, we find our-
orientale alla città. Qui e nella vicina Porta selves in front of the Castel Capuano. Built
Nolana ci sono due dei mercati più pitto- in the Norman era, Castel Capuano be-
reschi della città, specializzati in pesce, came the Palace of Justice in the 16th cent-
frutta e verdura. Non lontano troviamo la ury, a function that has held up a few years ago.
chiesa di San Giovanni a Carbonara co- Here we also find one of Naples’ gates,
struita tra il 1343 e il 1418. L’ultima tappa Porta Capuana. Built in 1484, this was the
è piazza Mercato, uno dei luoghi cruciali most important gate on the western side
della storia napoletana: qui nel 1268 of the city. Two of the city’s most pictur-
venne decapitato Corradino di Svevia, e esque markets, specialising in fish, fruit
nel 1647 Masaniello adunò il popolo du- and vegetables, can be found here and in
rante la sommossa antispagnola da lui the nearby Porta Nolana. Not far away, we
capeggiata. La piazza è dominata da una find the church of San Giovanni a Carbonara,
tra le più popolari e venerate chiese di built between 1343 and 1418. Our final stop
Napoli, la basilica di Santa Maria del Car- is Piazza Mercato, one of the key spots in
mine. Sulla via Nuova Marina, infine, si Neapolitan history. This is where Conradin
apre il porto, iniziato da Carlo II con la fon- of Swabia was beheaded in 1268 and
dazione del Molo Angioino e ampliato nel where Masaniello rallied the people during
corso dei secoli fino alla prima metà del the anti-Spanish revolt that he led in 1647.
‘900, quando assunse le dimensioni at- The square is dominated by one of the
tuali. most popular and venerated churches in

18
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 19

DA CASTEL NUOVO A FORIA Naples, the basilica of Santa Maria del


E ALLA SANITÀ Carmine. And finally, in Via Nuova Marina,
La zona compresa fra Castel Nuovo e il we arrive at the port. Begun by Charles II
Museo Archeologico Nazionale, pas- with the building of the Molo Angioino (An-
sando per via Toledo, è il centro di Na- gevin Pier), the port was extended over the
poli e la parte della città che i napoletani centuries until the first half of the 20th
considerano più rappresentativa e che century when it reached its present day di-
ospita alcuni dei monumenti simbolo mensions.
della città. Tra essi vi è il Castel Nuovo,
anche noto come Maschio Angioino, ini- FROM CASTEL NUOVO TO FORIA
ziato da Carlo I d’Angiò, ma riedificato AND SANITÀ
sotto gli Aragonesi per celebrare l’in- The area between Castel Nuovo and the
gresso trionfale in città di Alfonso d’Ara- Museo Archeologico Nazionale (National
gona nel 1443. Mirabile l’Arco di Trionfo, Archaeological Museum), passing through
che segna l’accesso al castello; all’in- Via Toledo, is the real centre of Naples.
terno si trovano la cappella Palatina e la This is the part of the city that Neapolitans
straordinaria sala di Baroni. Al 1992 ri- consider to be most representative of Nap-
sale l’inaugurazione del Museo Civico. les and which is home to several of the
Nella parte alta di piazza Municipio monuments that are symbols of the city.
sorge inoltre Palazzo San Giacomo, sede These monuments include the Castel
del Comune di Napoli, che incorpora la Nuovo, also known as the Maschio An-
cinquecentesca chiesa di San Giacomo gioino (the Angevin Fortress). This castle
degli Spagnoli. was begun in 1279 by Charles I of Anjou,

Napoli - Chiesa di San Francesco di Paola Naples - Church of San Francesco di Paola
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 20

Napoli - Galleria Umberto: interno (particolare) Naples - Galleria Umberto: interior (detail)

La Galleria Umberto I (1887-1890) ha but rebuilt under the Aragonese to cele-


una splendida copertura in vetro e ferro, brate the triumphant entry of Alfonso of
cui si accompagna un elegante pavi- Aragon into the city in 1443. The triumphal
mento a intarsi marmorei; inglobata arch, which is the entrance to the castle, is
nell’isolato della galleria anche la spectacular. Inside the castle itself, we find
chiesa di Santa Brigida. Il Teatro San the Palatine Chapel and the extraordinary
Carlo, inaugurato il 4 novembre 1737, è Baron’s Hall. Naples’ Civic Museum was
il più antico teatro lirico del mondo. opened here in 1992. At the top end of
Uscendo dal teatro ci troviamo nella vi- Piazza Municipio, we find the Palazzo San
vacissima piazza Trieste e Trento dove Giacomo, the headquarters of the Naples
sorge lo storico caffè Gambrinus, in pas- City Council, which incorporates the 16th-
sato meta prediletta di poeti e intellet- century church of San Giacomo degli Spa-
tuali. Poco più avanti c’è piazza del Ple- gnoli.
biscito, la più vasta della città, The Galleria Umberto I (1887-1890) boasts
spettacolare cornice di manifestazioni a splendid glass and iron roof that is 57
culturali e di concerti. Ne caratterizza il metres high and an elegant inlaid marble
profilo la chiesa di San Francesco di floor. The church of Santa Brigida was in-
Paola, con il suo colonnato neoclassico corporated into the gallery. The Teatro San
e l’interno ispirato al Pantheon di Roma. Carlo was opened on 4 November 1737
Al centro della piazza le due statue and is the oldest opera house in the world.
equestri di Carlo di Borbone e di Ferdi- Exiting the theatre, we find ourselves in the
nando I guardano il grande Palazzo vibrant Piazza Trieste e Trento, where we
Reale. La costruzione fu iniziata nei find the renowned Gambrinus café. Found-

20
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 21

Napoli - Museo Archeologico Nazionale Naples — National Archaelogical Museum

primi anni del ‘600: arricchito in seguito ed in 1860, it was once upon a time the fa-
da Gioacchino Murat e Carolina Bona- vourite rendezvous of poets and intellec-
parte con decorazioni ed arredamenti tuals.
neoclassici, fu danneggiato da un incen- Just a short distance away is the famous
dio nel 1837 e restaurato da Gaetano Ge- Piazza del Plebiscito, the largest of the
novese. Per visitare i preziosi interni si city’s squares and a spectacular setting for
accede al Museo dell’Appartamento cultural shows and concerts. The predom-
Storico. In altri ambienti del palazzo ha inant feature of the square is the church of
sede la Biblioteca Nazionale, che vanta San Francesco di Paola with its neoclass-
una raccolta di più di un milione e mezzo ical colonnade and its interior inspired by
di volumi, tra cui preziosi codici medioe- the Pantheon in Rome. In the centre of the
vali ed i famosi papiri di Ercolano. Supe- square stand the two mounted statues of
rata piazza del Plebiscito si prosegue Charles of Bourbon and Ferdinand I, look-
per via Toledo, l’asse principale del- ing towards the grand Palazzo Reale
l’espansione urbana voluta nel 1536 dal (Royal Palace). Building of the royal palace,
viceré Pedro de Toledo, caratterizzata which was designed by architect Domenico
da chiese e palazzi antichi, come il Ca- Fontana, began in the early 1600s. Embell-
rafa di Maddaloni e il Doria D’Angri. ished by Joachim Murat and Caroline Bo-
A ridosso di via Toledo ed ai piedi della naparte with neoclassical decorations and
collina di San Martino si sviluppa la ra- furnishings, it was damaged by a fire in
gnatela dei Quartieri Spagnoli. Arrivati 1837 and restored by Gaetano Genovese.
in piazza Carità va fatta una deviazione In order to visit the priceless interior, we
per visitare due gioielli dell’arte rinasci- must enter the Museo dell’Appartamento

21
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 22

Storico (Royal Apartment). Another area of


the palace houses the Biblioteca Nazionale
(National Library) which boasts a collection
of more than one and a half million vol-
umes, including priceless medieval codices
and the famous Herculaneum papyri. Once
we have crossed Piazza del Plebiscito, we
can continue along Via Toledo, the main
thoroughfare of the urban expansion ord-
ered in 1536 by Viceroy Pedro de Toledo
and which is characterised by churches
and palaces, such as the Carafa di Maddaloni
and Doria D’Angri.
The labyrinth of the Quartieri Spagnoli
(Spanish Quarter) commences behind Via
Napoli - Castel Nuovo: portale (particolare) Toledo and at the foot of the hill of San
Naples - Castel Nuovo: portal (detail) Martino. Once we reach Piazza Carità, a
detour must be made to allow us to visit
mentale: la chiesa di Monteoliveto e two gems of Renaissance art: the church
quella di Santa Maria la Nova. L’ultimo of Monteoliveto and the church of Santa
tratto di via Toledo sfocia su piazza Maria la Nova. Via Toledo finishes in Piazza
Dante, ornata del monumento a Dante e Dante, home to the statue of Italian poet
delimitata dall’emiciclo del Foro Caro- Dante and bounded by the hemicycle of the
lino. A sinistra dell’emiciclo, spicca Foro Carolino. Port’Alba, a city gate built in
Port’Alba (1625), da cui si accede al- 1625, stands to the left of the hemicycle
l’omonima via, regno di alcune delle li- and opens onto the road of the same
brerie più antiche di Napoli. Vicino a name, home to several of Naples’ oldest
piazza Dante è il Museo Archeologico bookshops. Close to the Piazza, stands the
Nazionale, il più importante museo del Museo Archeologico Nazionale (National
mondo per l’archeologia classica (l’an- Archaeological Museum), the most impor-
tico “Palazzo degli Studi”, cioè l’univer- tant museum in the world for classical arch-
sità), contenente anche i reperti delle aeology. It was once the Palazzo degli
città e delle ville sepolte dal Vesuvio nel Studi, namely the university. The museum
79 d.C. is also home to some of the artefacts from
Dal Museo si sbuca su piazza Cavour: da the cities and the villas buried by Mount
qui nasce via Foria che attraversa i po- Vesuvius in 79 AD.
polarissimi rioni Sanità, Vergini e San- On exiting the museum, we arrive in Piazza
t’Antonio. Da vedere la chiesa seicente- Cavour where Via Foria starts and begins to
sca di Santa Maria della Sanità, dalla cross the working-class quarters of Sanità,
quale si accede alle catacombe di San Vergini and Sant’Antonio. In this area, one
Gaudioso. Nel quartiere si trovano i set- should be sure to see the beautiful 17th-
tecenteschi Palazzo dello Spagnolo e century church of Santa Maria della Sanità,
Palazzo Sanfelice, architetture sceno- from where the catacombs of San Gaudioso
grafiche prese a modello anche per al- can be visited. In this quarter, we find the
lestimenti teatrali. Più avanti, via Foria 18th-century Palazzo dello Spagnolo and
giunge all’Orto Botanico. Istituito nel the Palazzo Sanfelice, spectacular architec-

22
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 23

Napoli - Teatro San Carlo Naples - San Carlo opera house

1807 da Giuseppe Bonaparte ospita oggi, tural settings often used as models for thea-
in un’area di circa 12 ettari, diecimila trical backdrops. Further on, Via Foria leads
specie per un totale di quasi venticin- to the Botanical Gardens. Established in
quemila esemplari. Nella vasta piazza 1807 by Joseph Bonaparte, today its 12 hec-
Carlo III si può ammirare la facciata del tares are home to 10,000 species with a total
gigantesco Albergo dei Poveri, iniziato of almost 25,000 specimens. In the vast
nel 1751, che avrebbe dovuto ospitare Piazza Carlo III, it is possible to admire the
tutti i poveri del regno, ma che rimase façade of the enormous Albergo dei Poveri
incompiuto. Tornati al Museo Archeolo- (the poorhouse). Building work began in
gico, si sale verso Capodimonte percor- 1751 and it was due to house all the poor in
rendo via Santa Teresa degli Scalzi. A the kingdom but it was never finished. Re-
fianco della grande chiesa dell’Incoro- turning to the Museo Archeologico Nazio-
nata del Buon Consiglio si trovano le ca- nale, we climb towards Capodimonte along
tacombe di San Gennaro, tra le più anti- Via Santa Teresa degli Scalzi. The entrance
che e suggestive della Campania. to the catacombs of San Gennaro, which are
amongst the oldest and most impressive in
Campania, can be found next to the large
LA VIA DEL MARE: church of the Incoronata del Buon Consiglio.
DA CHIAIA A POSILLIPO
Il lungomare fra Castel dell’Ovo e Posil- THE SEAFRONT: FROM CHIAIA
lipo, con il panorama su tutto il Golfo, il TO POSILLIPO
Vesuvio e le isole, è l’immagine più fa- The seafront between Castel dell’Ovo and
mosa di Napoli. Il profilo della costa è Posillipo, with its view of the entire Bay of

23
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 24

Palazzo Donn’Anna

dominato dalle massicce mura tufacee Naples, Mount Vesuvius and the islands, is
di Castel dell’Ovo, il più antico della the most famous image of Naples. The
città, che sorge sull’isolotto di “Mega- coastline is dominated by the massive tufa
ride”, oggi collegato alla terraferma da walls of the Castel dell’Ovo, the oldest cas-
un ponte. Dapprima villa del patrizio ro- tle in the city, standing on the small island
mano Licinio Lucullo, trasformato in of Megaride, today linked to the mainland
convento dai monaci di san Basilio (492 by a bridge. Initially the villa of the Roman
d.C. circa), con i Normanni divenne in- patrician Licinio Lucullo, it was trans-
fine reggia fortificata, nel XII secolo. formed into a monastery by the monks of St
Sotto le mura del castello vi è l’ottocen- Basil in around 492 AD, and became a for-
tesco Borgo Marinari, oggi sede di cir- tress under the Normans in the 12th cent-
coli nautici, ristoranti, bar e locali alla ury. At the foot of the walls, we find the
moda. 19th-century fishing village of Borgo Ma-
La panoramica Via Caracciolo corre pa- rinai, which is now home to sailing clubs,
rallelamente alla Villa Comunale (già restaurants, bars and fashionable clubs.
Villa Reale), parco cittadino realizzato da The scenic Via Caracciolo runs parallel to
Carlo Vanvitelli alla fine del ’700, e al the city’s park, Villa Comunale (once the
“vecchio” lungomare che ancora oggi si Royal Villa), designed by Carlo Vanvitelli at
chiama Riviera di Chiaia. Nella Villa Co- the end of the 18th century and the “old”
munale si può visitare la Stazione Zoo- seafront which is today still called Riviera
logica (fondata nel 1872 dal tedesco di Chiaia. In the city park, it is possible to

24
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 25

Napoli - Castel dell’Ovo Napoli - isolotto di Nisida


Naples - Castel dell’Ovo Naples — the islet of Nisida

Anton Dohrn) cui è annesso l’Acquario visit the Stazione Zoologica (zoological sta-
più antico d’Europa. tion), a research institute for marine bio-
Sulla Riviera di Chiaia, nella neoclassica logy and ecology founded by German
Villa Pignatelli, ha sede il Museo Principe Anton Dohrn in 1872 and houses Europe’s
Diego Aragona Pignatelli Cortes, che oldest aquarium.
conserva gli arredi originali ed ospita la In the neoclassical Villa Pignatelli on the
ricca collezione di dipinti del Banco di Riviera di Chiaia, we find the Principe Diego
Napoli. Nell’antica scuderia è in apertura Aragona Pignatelli Cortes Museum, which
il Museo delle Carrozze, con una raccolta has maintained its magnificent original
di carrozze e finimenti d’epoca. furnishings and which houses the Banco di
Vicina a piazza Sannazaro è via di Piedi- Napoli’s impressive collection of paintings.
grotta (detta così perché “ai piedi della A carriage museum with a collection of pe-
grotta”, oggi galleria, scavata nel I sec. riod carriages and harnesses will be open-
a.C. dai Romani per agevolare il per- ed in the former stables shortly.
corso tra Napoli e Pozzuoli; il quartiere Near Piazza Sannazaro, we find Via di Pie-
aldilà della grotta si chiama invece Fuo- digrotta, so called because it is at the
rigrotta), che termina di fronte alla ‘piedi’ (feet) of the grotto dug in the first
chiesa di Santa Maria di Piedigrotta. Tra century BC by the Romans to facilitate
la chiesa e la stazione di Mergellina è transit between Naples and Pozzuoli and
ubicato l’ingresso del Parco Vergiliano, which is today a tunnel, whilst the quarter
uno dei siti più frequentati dai viaggiatori beyond the grotto is called Fuorigrotta, name-
del Grand Tour. Il parco ospita la cosid- ly ‘fuori’ (out of) the grotto. Via di Piedi-
detta tomba di Virgilio, un sepolcro del I grotta finishes opposite the church of
sec. d.C. identificato dalla tradizione con Santa Maria di Piedigrotta. Between the
la sepoltura del poeta. Nel 1939 fu tra- church and Mergellina metro station, we
sferita qui anche la tomba di Giacomo find the entrance to Parco Virgiliano, one
Leopardi, morto a Napoli nel 1837. Se si of the most visited places on the traditional
lascia la costa, proseguendo verso il Grand Tour. The park is home to the sup-
quartiere di Fuorigrotta, a piazzale Tec- posed tomb of Virgil, a tomb from the first
chio si trova la Mostra d’Oltremare, un century AD that is traditionally identified as
vastissimo parco espositivo (circa the grave of the poet. The tomb of Giacomo
700.000 metri quadrati) di grande valore Leopardi, who died in Naples in 1837, was

25
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 26

Panorama dal Virgiliano View from the Parco Virgiliano

storico, architettonico ed ambientale, transferred to the park in 1939. If we leave


realizzato alla fine degli anni ’30. the coast behind us and head towards the
Da Mergellina la panoramicissima via quarter of Fuorigrotta, we find the Mostra
Posillipo risale la collina, l’antica Pausi- d’Oltremare in Piazzale Tecchio. The Mo-
lypon. Sul mare si vedono il gigantesco stra d’Oltremare is a massive exhibition
Palazzo Donn’Anna e numerose ville im- complex (some 700,000 square metres) of
merse nel verde. great historical, architectural and environ-
Sull’estrema punta del promontorio di mental value, which was built at the end of
Coroglio si trova la Villa del Pausilypon, the 1930s.
i resti della lussuosa dimora apparte- The spectacular scenic route of Via Posil-
nente a Publio Vedio Pollione, uno dei lipo climbs the hill of ancient Pausilypon
sostenitori di Ottaviano Augusto. La from Mergellina. On the seafront, we can
grandiosa villa comprendeva più edifici see the enormous Palazzo Donn’Anna, as
realizzati tra il I secolo a.C. e il IV d.C. a well as numerous villas immersed in the
coprire un’area di circa nove ettari, con verdant hillside.
al centro la parte residenziale del com- At the far end of the Coroglio headland, we
plesso ed intorno strutture monumen- find Villa Pausilypon, the ruins of the luxu-
tali quali il grandioso teatro, l’”odeion” rious villa owned by Publius Vedius Pollio,
e le terme, oltre ad un porticciolo e vie a supporter of Roman emperor Augustus.
di collegamento private. The palatial villa included other buildings
Il panorama più spettacolare di Posillipo constructed between the first century BC
si gode dal Parco Virgiliano, sulla som- and the 4th century AD, covering an area
mità della collina, dove lo sguardo spazia of around nine hectares, with the resi-
su tutto il golfo di Napoli, sui Campi Fle- dence at the centre of the complex and
grei e sul tratto di mare da cui emerge surrounded by monumental structures
l’isola di Nisida. Questa vista eccezionale such as a grandiose amphitheatre, an ode-

26
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 27

Napoli - panorama sul Castel dell’Ovo Naples - view of Castel dell’Ovo


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 28

Castel Sant’Elmo

influenzò i ritratti di una generazione di ion and thermal baths, as well as a marina
pittori dell’800, conosciuti come “Scuola and private roads.
di Posillipo”, che contribuirono a diffon- The most spectacular view of Posillipo is
dere il mito delle bellezze di Napoli. Dalle from the Parco Virgiliano at the top of the
pareti a strapiombo di Coroglio e cala hill. From here we can see the entire Bay
Trentaremi la vista guarda la vicina Ba- of Naples and the Phlegrean Fields, as
gnoli, oggetto di un ampio progetto di re- well as out to sea where the island of Ni-
cupero teso alla riqualificazione ambien- sida comes into view. This breathtaking
tale della marina, della spiaggia e dell’ex view influenced the works of a generation
area dell’Italsider, l’industria siderurgica of painters in the 19th century, known as
in disuso da anni. Parte delle strutture the Posillipo School, a movement which
sono state convertite nella Città della contributed to spreading Naples’ reputa-
Scienza, in un interessante esempio di re- tion for beauty. From the sheer Coroglio
cupero di archeologia industriale. cliff and the Trentaremi bay, the view gives
onto nearby Bagnoli, which is currently
LE COLLINE: undergoing an extensive redevelopment
DAL VOMERO A CAPODIMONTE project aimed at restoring the seafront,
Il Vomero è nato nell’800, in una zona beach and the former Italsider iron and
verde rinomata per i magnifici panorami steel works that have been in disuse for
sul Golfo. Oggi le villette in stile liberty years. Part of the plant has been converted
sono affiancate da palazzi moderni e into the Città della Scienza, in an interest-
questo quartiere è fra i più vivaci di Na- ing example of the redevelopment of
poli, ricco di possibilità di shopping. Il industrial archaeology and Italy’s first
cuore del Vomero è piazza Vanvitelli, da science museum.
cui è facile raggiungere Villa Floridiana,
dono di Ferdinando di Borbone alla mo- THE HILLS: FROM THE VOMERO
glie, duchessa di Floridia e che oggi TO CAPODIMONTE
ospita il Museo della Ceramica Duca di The Vomero district was born in the 19th

28
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 29

century in a lush, hilly zone that is famous


for its magnificent views across the Gulf of
Naples. Today we find liberty-style villas
standing alongside modern apartment
blocks in this area, which is amongst the
liveliest in Naples and which has plenty of
opportunity for retail therapy for keen
shoppers. Piazza Vanvitelli is the centre of
the Vomero and from this square it is easy
to visit Villa Floridiana. Given to the Du-
chess of Floridia by her husband Ferdi-
Napoli - il Museo di Capodimonte visto dall’alto nand of Bourbon, the villa today houses the
Naples - Museum of Capodimonte seen from above Museo della Ceramica Duca di Martina
(Duca di Martina National Ceramics Mus-
Martina, con rilevanti raccolte di coralli, eum) with extensive collections of coral
avori, tabacchiere e soprattutto porcel- and ivory objects, snuffboxes and, most
lane e maioliche. importantly, porcelain and majolicas.
Da piazza Vanvitelli si può raggiungere We can reach the top of the hill from Piazza
(anche con scale mobili) la sommità della Vanvitelli on foot or by escalator. At the
collina, su cui si trovano Castel Sant’Elmo summit, we find Castel Sant’Elmo and the
e la Certosa di San Martino. Castel San- Certosa di San Martino (Charterhouse of
t’Elmo fu costruito nel ‘300 da Roberto San Martino). Castel Sant’Elmo was con-
D’Angiò e completamente rifatto sotto il structed in the 14th century by Robert of
governo di Pedro de Toledo (1537-1546). Anjou and was completely rebuilt under
Dagli spalti si gode una spettacolare vista the government of Pedro de Toledo (1537-
a 360 gradi su Napoli. 1546). Its terraces offer a spectacular 360°
Accanto al castello c’è il monumentale view of Naples.
complesso della Certosa di San Martino, Next to the castle, we find the Charter-
anch’essa di origine angioina: iniziata house of San Martino, which also has An-
nel 1325, fu trasformata tra gli ultimi gevin origins. Building work began in 1325
anni del ‘500 e la metà del ‘600 dai più and it was transformed in the 16th century
noti architetti ed artisti dell’epoca, di- and the first half of the 17th century by final
ventando la più compiuta espressione additions made by the most famous archi-
del barocco napoletano. Nelle sale in- tects and artists of the time, making it one
torno al Chiostro Grande ha sede il of the most complete expressions of Nea-
Museo Nazionale di San Martino. Il per- politan Baroque. The halls around the
corso espositivo comprende sezioni de- large cloister are the setting for the Museo
dicate a scultura e pittura, arti minori, Nazionale di San Martino (National Mus-
teatro; da non perdere inoltre il bellis- eum of San Martino), which includes sec-
simo giardino del convento. tions dedicated to sculpture and painting,
Il punto più elevato della città (457 metri) minor arts, and theatre. Visitors should be
è l’Eremo dei Camaldoli, ultimo lembo sure not to miss the charterhouse’s beaut-
del tessuto urbano della collina. Co- iful garden.
struito nel 1585, merita una visita per go- At the highest point of the city stands the
dere appieno dello splendido panorama Eremo dei Camaldoli (Camaldolese herm-
e del vicino Parco dei Camaldoli. itage) at 457 metres above sea level.

29
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 30

Interno museo di Capodimonte Interior of the Museum of Capodimonte

Dai Camaldoli, scendendo per viale Colle Built in 1585, it is the last remnant of urban
Aminei, si arriva a Capodimonte, collina development on the Vomero hill and it is
ubicata nel punto più alto della città sto- worth a visit for its splendid views and the
rica. Carlo di Borbone, cacciatore appas- nearby Parco dei Camaldoli.
sionato, volle costruire qui un casino di Leaving the Eremo dei Camaldoli behind
caccia. In seguito ampliò il progetto e us and going down Viale Colle Aminei, we
fece edificare un palazzo per sistemarvi reach Capodimonte, a hill located at the
le preziose collezioni farnesiane. Il Pa- highest point of the historical part of the city.
lazzo Reale è oggi sede del Museo Nazio- Charles of Bourbon was a keen hunter and
nale di Capodimonte, uno dei più impor- chose to build a hunting lodge here. The
tanti del mondo per la pittura e le arti project was subsequently extended and a
decorative. Il Palazzo Reale è circondato palace was built to house the precious Far-
da un vasto parco che ospita la Casina di nese collections. The Palazzo Reale (Royal
Vittorio Emanuele II, il casino di caccia Palace) is today home to the Museo Nazio-
detto della Regina, la Cappella di San nale di Capodimonte (National Museum of
Gennaro, l’edificio dell’antica Fabbrica di Capodimonte), one of the most noteworthy
porcellane fondata da Carlo di Borbone museums in the world for painting and de-
nel 1737, l’Eremo dei Cappuccini e la Fa- corative arts. The palace is surrounded by
gianeria. a vast park that houses the hunting lodge
of King Victor Emmanuel II, the Queen’s
lodge, the chapel of San Gennaro, the old
porcelain factory founded by Charles of
Bourbon in 1737, the Eremo dei Cappuccini
(Capuchin hermitage) and the Fagianeria
(the pheasant house).

30
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 31

Museo di Capodimonte - Flagellazione di Caravaggio Museum of Capodimonte — Caravaggio’s “Flagellation”


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 32

INFORMAZIONI UTILI
USEFUL INFORMATION
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 33

DA FARE E DA VEDERE THINGS TO DO AND SEE


Da non perdere Not to be missed
Piazza del Plebiscito - Castel Nuovo - Piazza del Plebiscito - Castel Nuovo -
‘Spaccanapoli’ e il centro Storico ‘Spaccanapoli’ and the historic centre
Castel dell’Ovo - Museo Archeologico Castel dell’Ovo - National Archaeological
Nazionale - Museo di Capodimonte Museum - Museum of Capodimonte
Museo e Certosa di San Martino - MADRE Museum and Charterhouse of San
Martino – MADRE museum
Napoli in 1 giorno
Palazzo Reale e piazza del Plebiscito - Naples in a day
Castel Nuovo - Museo Archeologico Royal Palace and Piazza del Plebiscito -
Nazionale - ‘Spaccanapoli’ e il centro Castel Nuovo - National Archaeological
storico - Castel dell’Ovo e il Lungomare Museum - ‘Spaccanapoli’ and the historic
centre - Castel dell’Ovo and the seafront
Napoli in 3 giorni
Palazzo Reale e piazza del Plebiscito - Naples in three days
Castel Nuovo - Certosa e Museo di San Royal Palace and Piazza del Plebiscito -
Martino - Museo Archeologico Nazionale Castel Nuovo - Museum and
- ‘Spaccanapoli’ e il centro storico - Charterhouse of San Martino - National
Museo di Capodimonte - Castel dell’Ovo e Archaeological Museum - ‘Spaccanapoli’
Borgo Marinari - Il lungomare e and the historic centre - Museum of
Mergellina – Posillipo - MADRE Museo Capodimonte - Castel dell’Ovo and the
d’Arte Contemporanea Donna Regina Borgo Marinari – The seafront and
Mergellina – Posillipo - MADRE Donna
Shopping Regina Museum of Contemporary Art
Presepi e pastori di San Gregorio Armeno
- Coralli e cammei Shopping
Porcellane di Capodimonte - Mercato di Nativity scenes and shepherd figurines in
Antignano (Vomero) San Gregorio Armeno - Corals and
Mercato alimentare della Pignasecca cameos
(Montesanto) Porcelain from Capodimonte - Antignano
Mercato del pesce di Porta Nolana (via market (Vomero)
Marina) Pignasecca food market (Montesanto)
Oggetti in pietra lavica, rame, ferro Porta Nolana fish market (Via Marina)
battuto, vimini Objects in volcanic rock, copper, wrought
iron, wicker
In giro con i bambini
Acquario della Stazione Zoologica ‘Anton For children
Dohrn’ Aquarium at the ‘Anton Dohrn’ Stazione
Castel dell’Ovo Zoologica
Museo Archeologico (percorso didattico Castel dell’Ovo
per bambini) National Archaeological Museum –
Parco Nazionale del Vesuvio (children’s tour)
Vesuvius National Park
Arte e archeologia
Castel Sant’Elmo Art and archaeology
Castel Nuovo St Elmo Castle - Castel Nuovo - Old city
Centro antico e “Napoli sotterranea”

33
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 34

Napoli - visita a Napoli Sotterranea Naples — Tour of Underground Naples

Certosa e Museo di San Martino - Museo centre and “Underground Naples”


Archeologico Nazionale Museum and Charterhouse of San Martino
Museo di Capodimonte – MADRE - Museo - National Archaeological Museum
Duca di Martina Museum of Capodimonte – MADRE
Palazzo Reale - Pompei ed Ercolano - Museum – Duca di Martina Museum
Reggia di Portici Royal Palace – Pompeii and Herculaneum
Ville Vesuviane del Miglio d’Oro - Royal Palace of Portici
The Golden Mile of Vesuvian Villas
Natura e parchi
Chiostro di Santa Chiara - Chiostro di San Nature and parks
Gregorio Armeno Cloister of Santa Chiara - Cloister of San
Giardini di Palazzo Reale - Orto Botanico Gregorio Armeno
- Parco di Capodimonte Royal Palace gardens - Botanical
Parco Virgiliano - Villa Comunale - Villa Gardens - Capodimonte Park
Floridiana Parco Virgiliano - Villa Comunale - Villa
Parco Nazionale del Vesuvio Floridiana
Vesuvius National Park
Sapori e aromi
Babà – Caffè – Mozzarella di bufala Dop - Tastes and flavours
Pizza margherita Dop Rum babà – Coffee – Buffalo mozzarella –
Salame Napoli - Sfogliatella frolla e riccia Margherita pizza
- Spaghetti alle vongole veraci Neapolitan salami – Sfogliatella pastries
Albicocche e pomodorini del Vesuvio - - Spaghetti with clam sauce
Vini del Vesuvio Apricots and tomatoes from Vesuvius –
Wines from Vesuvius
Per i giovani
Arenile di Bagnoli - Borgo Marinari - For young people
Piazza Bellini e centro antico Bagnoli beach - Borgo Marinari - Piazza
Piazza dei Martiri e dintorni - Piazza Bellini and the old city centre
Vanvitelli e dintorni Piazza dei Martiri and surrounding area -
Piazza Vanvitelli and surrounding area
Terme e benessere
Beauty center dei grandi alberghi Thermal baths and spas
Spas at the city’s top hotels

34
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 35

INFO: INFORMATION:
Museo Nazionale di Capodimonte National Museum of Capodimonte
Via Miano, 2 - Tel. 081.7499111 Via Miano, 2 - Tel. 081.7499111
Sito web: www.museo-capodimonte.it - Website: www.museo-capodimonte.it -
www.pierreci.it www.pierreci.it
www.capodim.napolibeniculturali.it www.capodim.napolibeniculturali.it
Chiusura settimanale: mercoledì Closed: Wednesday
Apertura: da giovedì a martedì. Open: Thursday to Tuesday
Orari: 8.30-19.30 Opening times: 8.30-19.30
Costo biglietti: intero € 7,50 - ridotto (ore Tickets: adults € 7,50 - reduced (from
14.00 - 17.00) € 6,50 - giovani 18-25 anni € 14.00 - 17.00 p.m.) € 6,50 - 18-25 years
3,75 - under18 e over65 gratis. € 3.75 - under 18s and over 65s free
Trasporti: Metro 1 fermata Colli Aminei How to get there: Metro 1 to Colli Aminei
poi prendere R4 - Metrò 2 fermata Cavour then Bus R4 - Metro 2 to Cavour then bus
poi prendere C63 Autobus: R4 - C63 C63: R4 - C63

Museo Archeologico Nazionale National Archaeological Museum


Piazza Museo, 19 - Tel. 081.4422149 Piazza Museo, 19 - Tel. 081.4422149
Sito web: marcheo.napolibeniculturali.it Website: marcheo.napolibeniculturali.it
Chiusura settimanale: martedì Closed: Tuesday
Apertura: da mercoledì a lunedì. Open: Wednesday to Monday
Orari: 09.00-19.30 Opening times: 09.00-19.30
Costo biglietti: intero € 6,50 - giovani 18- Tickets: adults € 6.50 - 18-25 years € 3.25;
25 anni € 3,25; under 18 e over 65 gratis. under 18s and over 65s free.
Servizi: accesso disabili; bookshop; Services: disabled access; bookshop;
biblioteca library
Trasporti: Metro 1 fermata Museo - Metro How to get there: Metro 1 to Museo -
2 fermata Cavour Metro 2 to Cavour
Autobus R4 - R1 - CS - C63 - C47 - C34 - C16 Bus R4 - R1 - CS - C63 - C47 - C34 - C16

Museo di Fisica Physics Museum


Via Mezzocannone, 8 - 081.2536222 Via Mezzocannone, 8 - 081.2536222

Esterno del museo di Capodimonte Exterior of the Capodimonte Museum


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 36

Una sala del Museo Archeologico Nazionale A room in the National Archaeological Museum

Sito web: www.museodifisica.unina.it Website: www.museodifisica.unina.it


Apertura: da lunedì a venerdì ore 9.00 - Open: Monday to Friday 9.00 - 13.00;
13.00; lunedì e giovedì anche dalle 14.00 additional hours on Monday and Thursday

Costo biglietti: € 1,50 - con guida € 3,00 Tickets: € 1.50 - with guide € 3.00
alle 17.00 14.00 - 17.00

Trasporti: Metro 1 fermata Dante - Metro How to get there: Metro 1 to Dante -
2 fermata Cavour Metro 2 to Cavour
Autobus: E1 - R2 Bus: E1 - R2

Castel Sant’Elmo Castel Sant’Elmo


Via Tito Angelini, 20 Via Tito Angelini, 20
Tel. 081.2294401 Tel. 081.2294401
Sito web: Website:
www.polomusealenapoli.beniculturali.it www.polomusealenapoli.beniculturali.it
Apertura: da mercoledì a lunedì. Open: from Wednesday to Monday
Chiusura settimanale: martedì Closed: Tuesday
Orari: 8.30 - 19.30. Biglietteria chiusa Opening times: 08.30 - 19.30. Ticket office

Tickets: adults € 5.00 - 18 - 25 years


dalle 18.30 closes at 18.30
Costo biglietti: intero € 5,00 - giovani 18 -
25 anni € 2,50; under18 e over65 gratis € 2.50; under 18s and over 65s free
Trasporti: Metro 1 fermata Vanvitelli How to get there: Metro 1 to Vanvitelli
Metro 2 fermata Cavour, poi metro 1 Metro 2 to Cavour then Metro 1
Funicolare Centrale fermata Piazza Fuga Funicolare Centrale to Piazza Fuga
Funicolare di Montesanto fermata Funicolare di Montesanto to Morghen
Morghen - Funicolare di Chiaia, fermata Funicolare di Chiaia to Cimarosa then
Cimarosa Autobus V1. Bus V1

Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes Diego Aragona Pignatelli Cortes Museum
Via della Riviera di Chiaia, 200 Via della Riviera di Chiaia, 200
Tel. 081.7612356 Tel. 081.7612356
Sito web: Website:

36
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 37

www.pignatelli.napolibeniculturali.it - www.pignatelli.napolibeniculturali.it -
www.pierreci.it www.pierreci.it
Chiusura settimanale: martedì Closed: Tuesday
Apertura: da mercoledì a lunedì Open: Wednesday to Monday

Costo biglietti: intero € 2,00 – ridotto (18 – Tickets: adults € 2.00 – concessions (18 –
Orari: 08.30 -14.00. Opening times: 08.30 -14.00.

25 anni) € 1,00; under18 e over65 gratis - 25 years) € 1.00; under 18s and over 65s
10% di sconto per possessori Artecard. free - 10% discount for Artecard holders.
Trasporti: Metro 2 fermata Piazza Amedeo How to get there: Metro 2 to Piazza
Funicolare di Chiaia fermata Piazza Amedeo Amedeo
Autobus 140 - C4 - C12 - C18 - C26 - C27- Funicolare di Chiaia to Piazza Amedeo
C28 - R3 - R7 Bus 140 - C4 - C12 - C18 - C26 - C27- C28
- R3 - R7
Pan, Palazzo delle Arti di Napoli
Via dei Mille, 60 - Tel 081.7958604 Pan, Arts Palace of Naples
Sito web: www.palazzoartinapoli.net Via dei Mille, 60 - Tel 081.7958604
Chiusura settimanale: martedì Website: www.palazzoartinapoli.net
Apertura: da lunedì a sabato ore 09.30 - Closed: Tuesday
19.30; domenica e festivi 09.30 - 14.30 Open: Monday to Saturday 09.30-19.30;
Costo biglietti: ingresso libero per il Sunday and public holidays 09.30-14.30
centro di documentazione Tickets: free for documentation centre
Prezzo variabile in base alle attività per i Price varies on the basis of the activities
centri espositivi of the exhibition centres
Servizi: accesso disabili a mezzo Services: disabled access by lift
ascensori How to get there: Metro 2 to Piazza
Trasporti: Metro 2 fermata Piazza Amedeo Amedeo
Autobus C4 - C28 - E6 Bus C4 - C28 - E6

Grotta di Seiano e Pausilypon Grotta di Seiano and Pausilypon


Salita Coroglio - Tel. 081.2403235 Salita Coroglio - Tel. 081.2403235
Apertura: da lunedì a sabato. Open: Monday to Saturday
Chiusura settimanale: domenica Closed: Sunday
Orari di partenza: 09.30 - 10.30 - 11.15 Opening times: start times 09.30 - 10.30 - 11.15
Costo biglietti: ingresso libero. Tickets: free
Trasporti: Metro 2 fermata Campi Flegrei How to get there: Metro 2 to Campi Flegrei
Autobus C21 - C23 - C27 - R7 Bus C21 - C23 - C27 - R7

Il piazzale di Castel Sant’Elmo Castel Sant’Elmo square


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 38

Napoli - Museo Pan Naples — PAN museum

Catacombe di San Gaudioso Catacombs of San Gaudioso


Piazza Sanità - Tel. 081.5441305 Piazza Sanità - Tel. 081.5441305
Sito web: www.catacombedinapoli.it Website: www.catacombedinapoli.it
Chiusura settimanale: da martedì a sabato Closed: Tuesday to Saturday
Apertura: tutti i giorni. Visite guidate ogni Open: every day. Guided visits on the hour
ora dalle 10.00 alle 13.00. from 10.00 to 13.00
Durata visite: 1 ora. Visits last 1 hour.
Costo biglietti: intero unico Catacombe di Tickets: adults ticket for catacombs of

Gaudioso € 8.00; under 18s and over 65s


San Gennaro e Catacombe di San San Gennaro and catacombs of San
Gaudioso € 8,00; under18 e over65 € 5,00;
under 6 gratis € 5.00; under 6s free
Trasporti: Metro 1 fermata Materdei – How to get there: Metro 1 to Materdei –
Metro 2 fermata Cavour Metro 2 to Cavour
Autobus 201 - C51 - C52 - R1 Bus 201 - C51 - C52 - R1

Le tombe dei poeti Poets’ tombs


Tomba di Virgilio e Leopardi: Via Virgil’s and Leopardi’s tombs: Via
Piedigrotta, 20 - Tel. 081.669390 Piedigrotta, 20 - Tel. 081.669390
Sepolcro di Jacopo Sannazaro: Chiesa di Tomb of Jacopo Sannazaro: Church of S.
S. Maria del Parto, Via Mergellina, 9/b - Maria del Parto, Via Mergellina, 9/b - Tel.
Tel. 081.664627 081.664627
Apertura tombe Virgilio e Leopardi: tutti i Virgil’s and Leopardi’s tombs open: every
giorni - Orari: 09.00 - 18.00 day - Opening times: 09.00 - 18.00
Apertura tomba di Sannazaro: tutti i Sannazaro’s tombs open: every day -
giorni - Orari: 16.30 - 20.00 Opening times: 16.30 - 20.00
Costo biglietti: ingresso libero. Tickets: free
Servizi: accesso disabili. Services: disabled access.
Trasporti: Metropolitana Linea 2 fermata How to get there: Metro 2 to Mergellina
Mergellina. Bus C16 - C24 - C12 - R3 – 140

Castel dell’Ovo
Autobus C16 - C24 - C12 - R3 – 140

Castel dell’Ovo Borgo Marinari - Tel. 081.2400055


Borgo Marinari - Tel. 081.2400055 Open: Monday to Saturday
Apertura: da lunedì a sabato Opening times: 08.30-19.00 - Sunday

38
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 39

Orari 08.30 19.00 - Domenica 08.30 -14.00 08.30-14.00


Costo biglietti: ingresso libero Tickets: free
Trasporti: Autobus 4 - 601 - C12 - C18 - How to get there: Bus 4 - 601 - C12 - C18
C28 - R3 - R7 - C28 - R3 - R7

Palazzo Reale Royal Palace


Piazza del Plebiscito, 1 Piazza del Plebiscito, 1
Tel. 081.400547 Tel. 081.400547
Sito web: www.palazzorealenapoli.it - Website: www.palazzorealenapoli.it -
www.pierreci.it www.pierreci.it
Apertura: da giovedì a martedì. Chiusura Open: Thursday to Tuesday.
settimanale: mercoledì Closed: Wednesday

Tickets: adults € 4.00 – EU residents 19 - 24


Orari 09.00-19.00. Opening times: 09.00-19.00
Costo biglietti: intero € 4,00 - residenti Ue
19 - 24 anni € 2,00; under18 e over65 gratis. years € 2.00; under 18s and over65s free.
Trasporti: Funicolare Centrale fermata How to get there: Funicolare Centrale to
Augusteo Augusteo
Autobus C4 - E3 - E6 - R1 - R2 - R4 Bus C4 - E3 - E6 - R1 - R2 - R4

Museo di Paleobotanica ed Etnobotanica Museum of Paleobotany and Ethnobotany


Via Foria, 223 Via Foria, 223 - Tel. 081.449759; 081.455654
Tel. 081.449759; 081.455654 Website: www.ortobotanico.unina.it
Sito web: www.ortobotanico.unina.it Closed: Saturday and Sunday.
Chiusura settimanale: sabato e Open: Monday to Friday
domenica. Apertura: da lunedì a venerdì Opening times: 09.00 -14.00 by appointment
Orari: 09.00 -14.00 su appuntamento Tickets: free
Costo biglietti: ingresso libero Services: partial disabled access
Servizi: parziale accesso ai disabili How to get there: Metro 1 to Museo -
Trasporti: Metro 1 fermata Museo - Metro Metro 2 to Cavour

Museo archeologico - ingresso Napoli - Museo diocesano


National Archaeological Museum — entrance Naples — Diocesan Museum
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 40

Uno scorcio del Vesuvio e del Palazzo Reale A view of Mount Vesuvio and the Royal Palace

2 fermata Cavour Bus C51 - C52 - E1


Autobus C51 - C52 - E1
Museums of Palaeontology, Mineralogy,
Musei di Paleontologia, Mineralogia, Zoology and Anthopology of the University
Zoologia e Antropologia dell’Università of Federico II
Federico II Website: www.musei.unina.it
Sito web: www.musei.unina.it Palaeontology: Largo S. Marcellino, 10 -
Paleontologia: Largo S. Marcellino, 10 - Tel. 081.2537516/7
Tel. 081.2537516/7 Anthropology: Via Mezzocannone, 8 - Tel.
Antropologia: Via Mezzocannone, 8 - Tel. 081.2535201
081.2535201 Mineralogy: Via Mezzocannone, 8 - Tel.
Mineralogia: Via Mezzocannone, 8 - Tel. 081.2535163
081.2535163 Zoology: Via Mezzocannone, 8 - Tel.
Zoologia: Via Mezzocannone, 8 - Tel. 081.2535164
081.2535164 Closed: Saturday e Sunday
Chiusura settimanale: sabato e domenica Open: Monday to Friday 9.00 - 13.00;
Apertura: da lunedì a venerdì ore 9.00 - additional opening times Monday and

Tickets: € 2.50 for 1 museum, € 3.50 for


13.00; lunedì e giovedì anche dalle 14.00 Thursday 14.00 to 17.00

Costo biglietti: € 2,50 per 1 museo, € 3,50 2, € 4.50 for 4; under 18s € 1.50 for 1
alle 17.00

per 2, € 4,50 per; under 18 € 1,50 per 1 museum, € 2.00 for 2, € 3.00 for 4;
museo, € 2,00 per 2, € 3,00 per 4; gruppi families (max 5 people) € 5.00 for 1
familiari max 5 persone € 5,00 per 1 museum, € 7.00 for 2, € 8.00 for 4 –
museo, € 7,00 per 2, € 8,00 per 4 – university students free
studenti universitari gratis How to get there: Metro 1 to Dante -
Trasporti: Metro 1 fermata Dante - Metro Metro 2 to Cavour
2 fermata Cavour Bus: E1 - R2
Autobus: E1 - R2

40
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 41

Castel Nuovo Castel Nuovo


Maschio Angioino - Piazza Municipio Maschio Angioino - Piazza Municipio
Tel. 081.7957713/2 Tel. 081.7957713/2
Chiusura settimanale: domenica Closed: Sunday
Apertura: da lunedì a sabato - Orari: Open: Monday to Saturday - Opening
09.00 - 19.00 times: 09.00 - 19.00

Tickets: adults € 5.00 – under 18s, over


Biglietteria chuisa dalle 18.00 Ticket office closes at 18.00
Costo biglietti: intero € 5,00 – under18,
over65 e studenti facoltà artistiche gratis, 65s and students from arts faculties free,
sconto 20% per i gruppi 20% discount for groups
Servizi: parziale accesso disabili Services: partial disabled access
Trasporti: Metro 1 fermata Vanvitelli poi How to get there: Metro 1 to Vanvitelli
Funicolare Centrale fermata Augusteo - then Funicolare Centrale to Augusteo -
Autobus C4 - C82 - R2 - R3 Bus C4 - C82 - R2 - R3

Teatro San Carlo San Carlo opera house


Via San Carlo, 98/F Via San Carlo, 98/F
Tel. 081. 7972111 Tel. 081.7972111
Sito web: www.teatrosancarlo.it Website: www.teatrosancarlo.it
Apertura: tutti i giorni Open: every day
Orario visite: da lunedì a sabato Visiting times: from Monday to Saturday
(081.5534565) 10.00 - 17.30 - domenica (081.5534565) 10.00 -17.30 - Sunday

Tickets: adults € 5.00 – students and


(081.7972468) 11.00 - 12.30. (081.7972468) 11.00 - 12.30.
Costo biglietti: intero € 5,00 - studenti e
disabili € 3,00 - domenica € 10,00 disabled people € 3.00 - Sunday € 10,00
Servizi: accesso disabili Services: disabled access
Trasporti: Funicolare Centrale fermata How to get there: Funicolare Centrale to
Augusteo Augusteo
Autobus C4 - E3 - E6 - R2 Bus C4 - E3 - E6 - R2

Biblioteca Nazionale di Napoli National Library of Naples


Piazza del Plebiscito, 1 Piazza del Plebiscito, 1
Tel: 081.7819111 Tel: 081.7819111
Sito web: www.bbnonline.it Website: www.bbnonline.it
Chiusura settimanale: domenica Closed: Sunday
Apertura: da lunedì a venerdì ore 08.30 -19.30 Open: Monday to Friday; 08.30-19.30
sabato ore 08.30 -13.30 Saturday 08.30-13.30
Costo biglietti: ingresso libero con Tickets: free (a form of identification is
documento di riconoscimento required)
Trasporti: Funicolare Centrale fermata How to get there: Funicolare Centrale to
Augusteo Augusteo
Autobus C4 - E3 - E6 - R1 - R2 - R4 Bus C4 - E3 - E6 - R1 - R2 - R4

Charterhouse and Museum of San Martino


Certosa e Museo di San Martino Piazzale San Martino, 5
Piazzale San Martino, 5 Tel. 081.5781769
Tel. 081.5781769 Website:
Sito web: www.polomusealenapoli.beniculturali.it
www.polomusealenapoli.beniculturali.it Closed: Wednesday
Chiusura settimanale: mercoledì Open: Thursday to Tuesday - Opening

41
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 42

Teatro di San Carlo San Carlo City Theatre


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 43

43
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 44

Napoli - Catacombe di San Gennaro Naples — Catacombs of San Gennaro

Apertura: da giovedì a martedì - Orari: times: 08.30–19.30

Tickets: adults € 6.00 – concessions(18 –


08.30 – 19.30 Ticket office closes at 18.30

Costo biglietti: intero € 6,00 – ridotto (18 – 25 years) € 3.00; under 18s, over 65s and
biglietteria chiusa dalle 18.30

25 anni) € 3,00; under18, over65 e students from humanities faculties free;


studenti di facoltà umanistiche gratis; 50% discount for Artecard holders
50% di sconto per possessori Artecard Services: partial disabled access
Servizi: parziale accesso disabili How to get there: Metro 1 to Vanvitelli, Metro
Trasporti: Metro 1 fermata Vanvitelli, 2 to Cavour and then metro 1, Funicolare di
Metro 2 fermata Cavour e poi metro 1, Chiaia to Cimarosa, Funicolare Centrale to
Funicolare di Chiaia fermata Cimarosa, Piazza Fuga e Funicolare di Montesanto to
Funicolare Centrale fermata Piazza Fuga Morghen, then Bus V1
e Funicolare di Montesanto fermata
Morghen, poi Autobus V1 Catacomb of San Gennaro
Via Tondo di Capodimonte, 13 / Basilica
Catacombe di San Gennaro del Buon Consiglio - Tel. 081.7443714
Via Tondo di Capodimonte, 13 / Basilica Website: www.catacombedinapoli.it
del Buon Consiglio - Tel. 081.7443714 Closed: Monday
Sito web: www.catacombedinapoli.it Open: Tuesday to Saturday, visits every
Chiusura settimanale: lunedì hour from 10.00 to 17.00. Sunday visits
Apertura: da martedì a sabato, visite ogni every hour from 10.00 to 13.00
ora dalle 10.00 alle 17.00. Domenica visite Visits last 1 hour
ogni ora dalle 10.00 alle 13.00 Tickets: adults ticket for catacombs of
Durata visite: 1 ora San Gennaro and catacombs of San
Costo biglietti: intero unico Catacombe di Gaudioso € 8.00 – under 18s e over 65s €
San Gennaro e Catacombe di San Gaudioso 5.00 children under 6 and disabled with
€ 8,00 - under18 e over65 € 5,00 under6 e their helpers entrance free.
disabili con accompagnatore gratis. How to get there: Metro 1 to Colli Aminei
Trasporti: Metro 1 fermata Colli Aminei - - Metro 2 to Cavour then R4

44
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 45

Metro 2 fermata Cavour poi R4 Bus C63 - C65 - R4


Autobus C63 - C65 - R4
Duca di Martina Museum
Museo Duca di Martina Via Cimarosa, 77 - Tel. 081.5788418 -
Via Cimarosa, 77 - Tel. 081.5788418 - 081.2292110
081.2292110 Website:
Sito web: www.floridiana.napolibeniculturali.it -
www.floridiana.napolibeniculturali.it - www.pierreci.it
www.pierreci.it Open: Wednesday to Monday. Closed:
Apertura: da mercoledì a lunedì. Chiusura Tuesday

Tickets: adults € 2.50 – concessions (18 –


settimanale: martedì Opening times: 08.30 – 14.00

Costo biglietti: intero € 2,50 – ridotto (18 – 25 years) € 1.25; under 18s and over 65s
Orari: 08.30 – 14.00

25 anni) € 1,25; under18 e over65 gratis - free - 20% discount for Artecard holders
20% di sconto per possessori Artecard Services: disabled access
Servizi: accesso disabili How to get there: Funicolare di Chiaia to
Trasporti: Funicolare di Chiaia fermata Cimarosa and Funicolare Centrale to
Cimarosa e Funicolare Centrale fermata Piazza Fuga
Piazza Fuga Bus 130 - C31 - C28 - C32 - C36 - V1
Autobus 130 - C31 - C28 - C32 - C36 - V1
Zoological Station
Stazione Zoologica Villa Comunale - Tel. 081.5833111 -
Villa Comunale - Tel. 081.5833111 Website: www.szn.it
Sito web: www.szn.it Closed: Monday
Chiusura settimanale: lunedì Open: Tuesday to Saturday 09.00 - 18.00;

Tickets: adults € 1.50 – children aged 5 to


Apertura: da martedì a sabato ore 09.00 - Sunday and public holidays 09.30 - 19.30

12 € 1.00; children under 4 free


18.00; domenica e festivi ore 09.30 - 19.30
Costo biglietti: intero € 1,50 - bambini da 5 a
12 anni € 1,00; bambini fino a 4 anni gratis Services: disabled access.
Servizi: accesso disabili. How to get there: Bus 140 - C4 - C16 -
Trasporti: Autobus 140 - C4 - C16 - C28 - R3 C28 - R3

Un affresco delle catacombe di San Gennaro Napoli - Orto Botanico


A fresco in the catacombs of San Gennaro Naples — Botanical Gardens
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 46

Napoli - Metro dell’Arte


Naples - Art in the metro

Museo di Etnopreistoria Museum of Ethnoprehistory


Castel dell’Ovo, Borgo Marinari Castel dell’Ovo, Borgo Marinari
Tel. 081.7645343 Tel. 081.7645343
Apertura: sabato e domenica ore 10.00 - Open: Saturday and Sunday 10.00 - 13.00;
13.00; da lunedì a venerdì su Monday to Friday by appointment
appuntamento Tickets: free
Costo biglietti: ingresso libero How to get there: Bus 140 - C4 - R3
Trasporti: Autobus 140 - C4 - R3
Palazzo Zevallos
Palazzo Zevallos Via Toledo, 185 - Tel. 081.7811656
Via Toledo, 185 - Tel. 081.7811656 www.palazzozevallos.com
www.palazzozevallos.com Closed: Sunday

Tickets: adults € 3.00; concessions € 2.00


Chiusura settimanale: domenica Open: Monday to Saturday 10.00 - 18.00
apertura: da lunedì a sabato ore 10.00 - 18.00
Biglietti: Adulti € 3,00; Ridotti € 2,00 How to get there: Metro 1 to Dante -
Trasporti: Metro 1 fermata Dante - Metro Metro 2 to Cavour
2 fermata Cavour Bus: R1 - R4
Autobus: R1 - R4
Città della Scienza science museum
Città della Scienza Via Coroglio, 104 - Tel. 081.7352424 -
Via Coroglio, 104 - Tel. 081.7352424 - Sito Website: ww.cittadellascienza.it
web: ww.cittadellascienza.it
Naples Museum of the 20th Century
Museo del Novecento Napoli Carcere Alto di Castel Sant’Elmo - Via
Carcere Alto di Castel Sant’Elmo - Via Tito Angelini - Tel. 848800288
Tito Angelini - Tel. 848800288 Closed: Tuesday

Biglietti: € 5.00
Chiusura settimanale: martedì Open: Wednesday to Monday 9.00 - 19.00
Apertura: mercoledì - lunedì ore 9.00 - 19.00

46
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 47

Biglietti: € 5,00 How to get there: Funicolare Centrale,


Trasporti: Funicolare Centrale, Funicolare di Montesanto, Funicolare di
Funicolare di Montesanto, Funicolare di Chiaia; Metro 1, to Vanvitelli
Chiaia; Metro Linea 1, fermata Vanvitelli - Bus: V1
Autobus: V1
MADRE Museum
Museo MADRE Via Settembrini, 79 - Tel. 081.292833 -
Via Settembrini, 79 - Tel. 081.292833 - 081.19313016
081.19313016. Website: www.museomadre.it
Sito web: www.museomadre.it Closed: Tuesday
Chiusura settimanale: martedì Open: Monday to Friday 10.00 - 21.00;

Tickets: adults € 7.00 – concessions


Apertura: da lunedì a venerdì ore 10.00 - Saturday and Sunday 10.00 - 24.00

€ 3.50, Monday free.


21.00; sabato e domenica ore 10.00 - 24.00
Costo biglietti: intero € 7,00 - ridotto €
3,50, lunedì gratis. Services: disabled access by lift
Servizi: accesso disabili a mezzo ascensori How to get there: Metro 1 to Museo, Metro 2
Trasporti: Metro 1 fermata Museo, Metro 2 to Piazza Cavour Bus C51 - C52 - E1
fermata Piazza Cavour Autobus C51 - C52- E1
Castel Capuano
Castel Capuano Piazza Enrico De Nicola
Piazza Enrico De Nicola Website:
Sito web: www.capuano.napolibeniculturali.it
www.capuano.napolibeniculturali.it Open: Monday to Friday. Closed: Saturday
Apertura: da lunedì a venerdì. Chiusura and Sunday
settimanale: sabato e domenica Opening times: 09.00 - 18.30.
Orari: 09.00 - 18.30. Tickets: free
Costo biglietti: ingresso libero How to get there: Bus 202
Trasporti: autobus 202
Girolamini painting collection
Quadreria dei Girolamini Via Duomo, 142 - Tel. 081.294444
Via Duomo, 142 - Tel. 081.294444 Website: girolamini.napolibeniculturali.it
Sito web: girolamini.napolibeniculturali.it Closed: Sunday
Chiusura settimanale: domenica Open: Monday to Saturday. Opening
Apertura: da lunedì a sabato. Orari: 09.30 - 12.30 times: 09.30 - 12.30
Costo biglietti: da definire Tickets: to be confirmed
Trasporti: Metro 1 fermata Dante - Metro How to get there: Metro 1 to Dante -
2 fermata Cavour - autobus: R2 - E1 Metro 2 to Cavour - Bus: R2 - E1

Chiesa e Quadreria del Pio Monte della Church and painting collection of Pio
Misericordia Monte della Misericordia
Via dei Tribunali, 253 - Tel. 081.446944 Via dei Tribunali, 253 - Tel. 081.446944
Sito web: Website:
www.piomontedellamisericordia.it www.piomontedellamisericordia.it
Chiusura settimanale: mercoledì Closed: Wednesday
Apertura: da giovedì a martedì Open: Thursday to Tuesday

Tickets: Painting collection € 5.00; under


Orari: 09.00 -14.30 Opening times: 09.00 -14.30
Costo biglietti: per visitare la Quadreria €
5,00; under25 e over65 € 4,00 25s and over 65s € 4.00

ten people € 3.00; school groups € 1.50 -


insegnanti, studenti, giornalisti, gruppi di teachers, students, journalists, groups of
10 persone € 3,00; scuole € 1,50 -

47
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 48

Napoli - Museo del Tesoro di San Gennaro Napoli - Museo Zoologico


Naples — Museum of the Tesoro di San Gennaro Naples — Zoological Museum

possessori di Artecard € 4,00 Artecard holders € 4.00


Servizi: accesso disabili Services: disabled access
Trasporti: Metro 1 fermata Dante - Metro 2 How to get there: Metro 1 to Dante -
fermata Montesanto - Autobus R2 - E1 Metro 2 to Montesanto - Bus R2 - E1

Cappella del Monte di Pietà Chapel of Monte di Pietà


Via San Biagio dei librai, 114 Via San Biagio dei Librai, 114
Chiusura settimanale: da lunedì a venerdì Closed: Monday to Friday
Apertura: sabato – domenica Open: Saturday and Sunday
Orari: sabato 09.00 - 19.00 - domenica Opening times: Saturday 09.00 - 19.00 -
09.00 - 14.00 Sunday 09.00 - 14.00
Costo biglietti: ingresso libero Tickets: free
Trasporti: Metro 1 fermata Dante - Metro How to get there: Metro 1 to Dante -
2 fermata Montesanto Autobus R2 - E1 Metro 2 to Montesanto - Bus R2 - E1

Duomo di Napoli - Museo del Tesoro di Naples cathedral - Museum of the Tesoro
San Gennaro di San Gennaro
Via Duomo, 149 - Tel. 081.294980 Via Duomo, 149 - Tel. 081.294980
Siti web: www.duomodinapoli.it Siti web: www.duomodinapoli.it
www.museosangennaro.com www.museosangennaro.com
Apertura: da lunedì a sabato ore 08.00 - Open: Monday to Saturday 08.00 - 12.30 / 16.30
12.30 / 16.30 -19.00; domenica ore 08.00 - -19.00; Sunday 08.00 - 13.30 / 17.00 - 19.30.
13.30 / 17.00 - 19.30. How to get there: Metro 1 to Dante -
Trasporti: Metro 1 fermata Dante - Metro Metro 2 to Cavour
2 fermata Cavour Bus R2 - E1
Autobus R2 - E1
Chapel of the Tesoro di San Gennaro
Cappella del Tesoro di San Gennaro Closed: Monday
Chiusura settimanale: lunedì Open: Tuesday to Saturday 09.30 - 17.00;
Apertura: da martedì a sabato ore 09.30 - Sunday and public holidays 09.30-14.00

48
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 49

Tickets: adults € 6.00 – under 18s and


over 65s € 4.00; schoolchildren € 3.50 –
17.00; domenica e festivi ore 09.30-14.00
Costo biglietti: intero € 6,00 - under18 e
over65 € 4,00; scolaresche € 3,50 – gruppi groups (min 15 people) € 4.50; 25%
(almeno 15 persone) € 4,50; 25% di discount for Artecard holders
sconto per possessori Artecard Services: disabled access
Servizi: accesso disabili How to get there: Metro 1 to Dante -
Trasporti: Metro 1 fermata Dante - Metro Metro 2 to Cavour - Bus R2 - E1
2 fermata Cavour - Autobus R2 - E1
Church of San Lorenzo Maggiore
Complesso San Lorenzo Maggiore Piazza San Gaetano, 316
Piazza San Gaetano, 316 Tel. 081.2110860 - 081.3723720
Tel. 081.2110860 - 081.3723720 Website:
Sito web: www.sanlorenzomaggiorenapoli.it
www.sanlorenzomaggiorenapoli.it Open: Monday to Saturday 09.30 - 17.30;

Tickets: museum adults € 9.00 – under


Apertura: da lunedì a sabato ore 09.30 - Sunday 09.30 - 13.30

18s and over 65s € 6.00; € 7.00 for


17.30; domenica ore 09.30-13.30
Costo biglietti: biglietto unico incluso.
museo intero € 9,00 - under18 e over65 € Artecard holders
6,00; € 7,00 per possessori Artecard Free entry to church
Ingresso alla Basilica gratuito. How to get there: Metro 1 to Dante -
Trasporti: Metro 1 fermata Dante - Metro Metro 2 to Cavour
2 fermata Cavour Bus R2 - E1
Autobus R2 - E1
Church of San Domenico Maggiore
Chiesa di San Domenico Maggiore Sala del Tesoro
Sala del Tesoro Piazza San Domenico Maggiore
Piazza San Domenico Maggiore Tel. 081.459188
Tel. 081.459188 Church open every day 09.30 - 12.00 and
Chiesa aperta tutti i giorni ore 09.30 - 17.00 - 19.00.
12.00 e 17.00 - 19.00. Sala del Tesoro open: Friday - Saturday
Apertura Sala del Tesoro: venerdì - sabato 09.30 - 12.00 and 17.00 - 19.00; Tuesday
ore 09.30 - 12.00 e 17.00 - 19.00; da to Thursday 09.30 - 12.00; Sunday 09.30 -

Tickets for Sala del Tesoro: adults € 3.00


martedì a giovedì ore 09.30 - 12.00; 12.00; closed Monday
domenica ore 09.30 - 12.00; lunedì chiuso.
Costo biglietti per la Sala del Tesoro: – concessions for groups, schools,
intero € 3,00 - riduzioni per gruppi, children, OAPs – under 12s free.
scuole, bambini, anziani - under12 gratis. Reservations required for groups.
Per gruppi è richiesta la prenotazione. Services: disabled access for church only.
Servizi: accesso disabili solo per la chiesa. How to get there: Metro 1 to Dante -
Trasporti: Metro 1 fermata Dante - Metro Metro 2 to Montesanto - Bus R2 - E1
2 fermata Montesanto Autobus R2 - E1
Sansevero Chapel
Cappella Sansevero Via Francesco De Sanctis, 19 - Tel.
Via Francesco De Sanctis, 19 - Tel. 081.5518470
081.5518470 Website: www.museosansevero.it
Sito web: www.museosansevero.it Closed: Tuesday
Chiusura settimanale: martedì Open: Monday to Saturday 10.00 -18.00;

Tickets: adults € 6.00 - 10-25 years € 4.00;


Apertura: da lunedì a sabato ore 10.00 - Sunday and public holidays 10.00 - 13.30

€ 2.00 for schoolchildren – children under


18.00; domenica e festivi ore 10.00 - 13.30
Costo biglietti: intero € 6,00 - ragazzi 10-

49
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 50

Napoli - scala di accesso a Napoli Sotterranea Napoli - Pio Monte della Misericordia - affreschi (particolare)
Naples — entrance steps to Underground Naples Naples - Pio Monte della Misericordia - frescoes (detail)

25 anni € 4,00; € 2,00 per scolaresche - 10 free - € 5.00 for Artecard holders –
under10 gratis - € 5,00 per possessori di disabled visitors free plus carers € 4.00.
Artecard - disabili gratis e Services: partial disabled access.
accompagnatori € 4,00. How to get there: Metro 1 to Dante -
Servizi: parziale accesso disabili. Metro 2 to Montesanto - Bus R2 - E1 - E2
Trasporti: Metro 1 fermata Dante - Metro 2
fermata Montesanto Autobus R2 - E1 - E2 Basilica of San Paolo Maggiore
Piazza San Gaetano 76 - Tel: 081454048
Basilica di San Paolo Maggiore Website: www.sanpaolomaggiore.it
Piazza San Gaetano 76 - Tel: 081454048 Basilica open: Monday to Saturday 09.00 -
Sito web: www.sanpaolomaggiore.it 18.00; Sunday 10.00 - 12.30.
Apertura basilica: da lunedì a sabato ore Crypt and sanctuary of San Gaetano
09.00 -18.00; domenica ore: 10.00 - 12.30. Open: Monday to Saturday 08.30 - 12.00 /
Apertura cripta o santuario di San Gaetano: 17.00-19.30; Sunday: 08.30-18.00.
da lunedì a sabato ore 08.30 - 12.00 / How to get there: Bus C57, R2
17.00-19.30; domenica ore: 08.30-18.00.
Trasporti: autobus C57, R2 Museum of Santa Chiara
Via Santa Chiara, 49/c - Tel. 081.5516673
Complesso Museale di Santa Chiara Website:
Via Santa Chiara, 49/c - Tel. 081.5516673 www.monasterodisantachiara.eu
Sito web: Open: Monday to Saturday 09.30 - 17.30;

Tickets: adults € 5.00 – students and


www.monasterodisantachiara.eu Sunday 10.00 - 14.30

groups € 3.50. Entry to the church is free.


Apertura: da lunedì a sabato ore 09.30 -
17.30; domenica ore 10.00 - 14.30
Costo biglietti: intero € 5,00 - studenti e Services: disabled access. How to get
gruppi € 3,50. L’ingresso alla Basilica è there: Metro 1 to Dante
gratuito. Metro 2 to Montesanto - Bus E1 - E2
Servizi: accesso disabili. Trasporti: Metro
1 fermata Dante Underground Naples
Metro 2 fermata Montesanto Associazione Napolisotterranea: Piazza

50
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 51

Napoli - Museo MADRE Naples — MADRE Museum

Autobus E1 - E2 San Gaetano, 68


Tel. 081.296944 - Website:
Il Sottosuolo Napoletano www.napolisotterranea.org
Associazione Napolisotterranea: Piazza Associazione Laes: Piazza Trieste e
San Gaetano, 68 Trento - Tel. 081.400256
Tel. 081.296944 - Sito web: Website: www.lanapolisotterranea.it
www.napolisotterranea.org The Napolisotterranea association
Associazione Laes: Piazza Trieste e organises guided underground tours.
Trento - Tel. 081.400256 Reservations are recommended. The tour
Sito web: www.lanapolisotterranea.it lasts approximately 90 minutes.
L’associazione Napolisotterranea Open: Monday to Friday tours begin at
organizza visite guidate al sottosuolo. È 12.00-14.00 and 16.00; Thursday 12.00-
gradita la prenotazione. La visita dura 14.00 and 16.00-21.00; Saturday and

Tickets: adults € 9.00 – concessions,


circa 90 minuti Sunday 10.00-12.00-14.00-16.00-18.00

students and teachers € 8.00


Apertura: da lunedì a venerdì partenza ore
12.00-14.00 e 16.00; giovedì ore 12.00-
14.00 e 16.00-21.00; sabato e domenica 10% discount for Artecard holders

Costo biglietti: intero € 9,00 - ridotto,


ore 10.00-12.00-14.00-16.00-18.00 How to get there: Bus R2

studenti e insegnanti € 8,00


The Laes association organises guided
underground tours. Reservations are
10% di sconto possessori Artecard. recommended. Appointment at the
Trasporti: autobus R2 Gambrinus bar in Piazza Trieste e Trento.
L’Associazione Laes organizza visite al Open: Monday to Friday by appointment;
sottosuolo, è gradita la prenotazione. Thursday 21.00 - Saturday from 10.00 -
Appuntamento al bar Gambrinus di 12.00 - 18.00; Sunday and public holidays

Tickets: adults € 9.30 – teachers and


Piazza Trieste e Trento. 10.00 - 11.00 - 12.00 - 18.00.

students € 8.00 – children under 12s € 6.00.


Apertura: da lunedì a venerdì su
appuntamento; giovedì ore 21.00 - sabato
partenza ore 10.00 - 12.00 - 18.00; How to get there: Funicolare Centrale to
domenica e festivi partenza ore 10.00 - Augusteo
11.00 - 12.00 - 18.00. Bus C4 - E3 - E6 - R2

51
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 52

Costo biglietti: intero € 9,30 - insegnanti e Diocesan Museum


studenti € 8,00 - under 12 anni € 6,00. Santa Maria Donnaregina Nuova - Largo
Trasporti: Funicolare Centrale fermata Donnaregina - Tel 081.5571365
Augusteo www.museodiocesanonapoli.it
Autobus C4 - E3 - E6 - R2 Closed: Tuesday
Open: Wednesday to Saturday, Monday
Museo Diocesano
Tickets: Adults € 6.00; students € 3.00;
9.30 - 16.30 and Sunday 9.30 - 14.00.

over 65s € 4.00


Santa Maria Donnaregina Nuova - Largo
Donnaregina - Tel 081.5571365
www.museodiocesanonapoli.it How to get there: Metro 1 to Museo;
Chiusura settimanale: martedì Metro 2 to Cavour
Apertura: da mercoledì a sabato, lunedì ore Bus: C51 - C52 – E1
9.30 - 16.30 e domenica ore 9.30 - 14.00.

HOW TO REACH ...


Biglietti: Intero € 5,00; ridotto € 4,00
Trasporti: Metro 1 fermata Museo; Metro
2 fermata Cavour
Autobus: C51 - C52 – E1 Naples
by plane: the Naples International Airport
Capodichino is located approximately
COME ARRIVARE A ... seven kilometres from the city centre. To
reach the centre of Naples from the
Napoli airport with public transport, you can use
in aereo: l'Aeroporto Internazionale the Alibus shuttle service direct to the
Capodichino di Napoli dista circa sette Train Station in Piazza Garibaldi and to
chilometri dal centro della città. Per Molo Beverello. Ticket price (90 minutes)
raggiungere il centro di Napoli is 3 euros. Tickets can be bought on
dall'aeroporto con i mezzi pubblici si può board. Alibus shuttles leave every 30
utilizzare il Servizio Navetta Alibus che minutes starting from 6.30 am to 11.30
collega la Stazione Ferroviaria di Piazza pm. The taxi rank cabs can be found
Garibaldi e il Molo Beverello. Il biglietto outside the terminal. The price for the run
costa 3 Euro, è valido 90 minuti e si può is determined by the meter, but there are
acquistare anche a bordo. Gli Alibus partono also lump-sum fares to the ‘Napoli
ogni 30 minuti a partire dalle ore 6.30 sino Centrale’ train station and to Molo
alle 23.30. I taxi sono all'uscita dei terminal. Beverello.
Il prezzo della corsa è stabilito dal
tassametro ma sono in vigore anche tariffe by train: the Trenitalia service connects
predeterminate per la Stazione ferroviaria Naples to the most important Italian
di Napoli Centrale e per il Molo Beverello. cities. The main station of the city is
‘Napoli Centrale’, located in Piazza
in treno: Trenitalia collega le maggiori Garibaldi. There, you can find different
città italiane a Napoli. La principale public transport services: taxis, buses,
stazioni della città è quella di Napoli underground trains and the
Centrale, situata a in Piazza Garibaldi. La Circumvesuviana, the railway line
stazione è servita da taxi, autobus, connecting Naples to all the towns in the
metropolitana e Circumvesuviana, la linea Vesuvius area, up to Sorrento. The ‘Napoli
ferroviaria che collega il capoluogo Centrale’ station can be also found in
campano con tutti i Paesi Vesuviani e train timetables under the name of
arriva fino a Sorrento. È utile sapere che la ‘Napoli Piazza Garibaldi’. The other train
stazione di Napoli Piazza Garibaldi, stations of Naples include Mergellina,
segnata negli orari di alcuni treni, located 300 metres from the quay of the

52
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 53

Napoli - Duomo: facciata Naples — Cathedral: facade

corrisponde alla stazione di Napoli same name which has hydrofoils leaving
Centrale. Le altre stazioni ferroviarie della for Capri in summer time, and Campi
città di Napoli sono quella di Mergellina, Flegrei in the Fuorigrotta area.
situata a 300 metri dal molo omonimo con
aliscafi in partenza per Capri nei periodi by car: Naples can be reached by car
estivi, e quella di Campi Flegrei nella zona from the cities of Northern and Central
di Fuorigrotta. Italy driving along the A1 motorway Milan
– Naples. Once there, take the bypass
in auto: Napoli può essere raggiunta in (tangenziale) and take the Fuorigrotta exit
auto dalle città del Nord e Centro Italia to get to the Mergellina ferry terminal, or
percorrendo l'autostrada A1 Milano - the Centro-Porto exit to reach Molo
Napoli. A questo punto prendere la Beverello. If you leave from Bari, follow
tangenziale e uscire a Fuorigrotta per the A14 Naples – Canosa, whereas from
arrivare all'imbarco di Mergellina oppure South take the A3 Naples – Reggio
al varco Centro-Porto per raggiungere il Calabria following a Northbound
Molo Beverello. Arrivando da Bari bisogna direction.
percorrere la A14 Napoli - Canosa mentre
da sud basta immettersi sulla A3 Napoli -
Reggio Calabria proseguendo verso nord.

53
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 54

Pozzuoli - Anfiteatro Flavio


Pozzuoli — Flavian Amphitheatre
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 55

I CAMPI FLEGREI, TERRA DI MITO E DI STORIA

THE PHLEGREAN FIELDS, LAND OF MYTH AND HISTORY

I “campi ardenti”, testimonianza di The “burning fields” are a testimony to


un’attività vulcanica mai sopita, sono the extensive volcanic activity that has
una delle aree archeologiche più vaste never been appeased and are one of the
ed affascinanti del mondo e conservano vastest and most fascinating archaeolo-
un fascino antico e profondo. Qui storia, gical areas in the world. History, legend,
leggenda, mito e mistero si fondono in myth and mystery come together in this
una natura mutevolissima. Ricchi di sto- ever-changing natural setting. The Phle-
ria e d’arte, i Campi Flegrei offrono grean Fields offer an extraordinary natu-
anche straordinarie suggestioni natura- ral backdrop caused by volcanic pheno-
listiche, dovute ai fenomeni vulcanici. La mena, in addition to its wealth of history
zona è da sempre una tappa obbligata and art. The area has always been a
della visita dell’Italia. I miti cantati da must-see for people visiting Italy. Myths
Omero e da Virgilio, la cultura greca che told by Homer and Virgil, the Greek cul-
da questi luoghi si diffuse in tutta la pe- ture which spread from here throughout
nisola, le memorie del tempo in cui l’ari- the Italian peninsula, memories of the
stocrazia romana vi eresse dimore son- time when the Roman aristocracy built
tuose: tutto accresce il fascino di un sumptuous villas here: everything enhan-
territorio dove bellezze naturali straor- ces the charm of an area where astoni-
dinarie e mirabili opere dell’uomo shing natural beauty and astounding
creano uno scenario incomparabile. Gli works by man create an unparalleled
appassionati di archeologia troveranno backdrop. Archaeology enthusiasts will
moltissimo da vedere, tra rovine impo- find an enormous amount to see: splendid
nenti, parchi archeologici, città sotterra- ruins, archaeological parks, underground
nee e potranno ristorarsi con la squisita, cities, whilst at the same time being re-
tradizionale cucina di mare. freshed with the exquisite local cuisine
I Campi Flegrei (dal greco flegraios, “ar- based on seafood.
dente”) sono un’enorme area vulcanica The Phlegrean Fields (from the Greek fle-
che si estende a occidente del golfo di graios meaning burning) is an enormous
Napoli, dalla collina di Posillipo a Cuma: volcanic area which extends to the west
comprendono anche le isole di Nisida, of the Bay of Naples, from the hill of Po-
Procida, Vivara e Ischia. sillipo to Cumae, and includes the islands
La natura vulcanica di questa zona ap- of Nisida, Procida, Vivara and Ischia.

55
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 56

NAPOLI

Campi FFlegrei
Campi legrei

pare subito evidente dalla presenza di The volcanic nature of this area is imme-
tufo, di pomici, fumarole di vapore bol- diately evident due to the widespread pre-
lente, dai crateri che formano anfiteatri sence of tufa, pumice and geysers that
naturali. Alcuni crateri sono divenuti i blow scorching steam from the craters
laghi di Averno, Lucrino, Fusaro e Mi- that form natural amphitheatres. Several
seno. Fenomeni vulcanici ancora attivi craters have become the lakes of Averno,
sono visibili da vicino, come la famosa Lucrino, Fusaro and Miseno. Volcanic
Solfatara, con il suo lago di lava, e le phenomena that are still active can be
sorgenti di Agnano Terme. A protezione seen up close, such as the famous Solfa-
del delicato equilibrio ambientale del- tara, with its lake of lava, and the hot
l’area è stato istituito nel 1997 il Parco springs of Agnano Terme. The Phlegrean
Regionale dei Campi Flegrei. Fields Regional Park was established in
Tutt'ora i Campi Flegrei conservano la 1997 to protect the delicate environmen-
propensione ad essere inoltre luogo di tal equilibrium of the area.
svago e divertimento, meta prediletta di To this day, the Phlegrean Fields are still
migliaia di giovani, che affollano i nume- an area for relaxation and amusement, a
rosissimi bar, locali e discoteche flegree favourite destination for thousands of
soprattutto durante il periodo primave- young people, who crowd the myriad of
rile – estivo. Phlegrean bars, clubs and discos, above
I Campi Flegrei sono parimenti luogo di all in spring and summer.
cura e benessere del corpo e dello spi- The Phlegrean Fields also offer therapeu-
rito come ben sapevano gli antichi, che tic treatments for health and wellbeing of

56
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 57

a lungo ne hanno utilizzato le salutari the body and soul, as the ancient people
acque termali. who used their salutary thermal waters
were well aware.
AGNANO
Agnano un tempo fu famosa per il suo AGNANO
lago, sorto nel più antico vulcano dei Agnano was once upon a time famous for
Campi Flegrei e che fu prosciugato nel its lake, which formed in the oldest vol-
1870 (oggi al suo posto sorge l’ippo- cano of the Phlegrean Fields, and which
dromo). was drained in 1870. Today a hippodrome
Dal fondo prosciugato emersero le testi- stands in its place.
monianze archeologiche di un grande From the drained lakebed emerges arch-
complesso termale romano: i resti di un aeological evidence of a large Roman
Sudatorio (che utilizzava il calore natu- bath complex: the ruins of a sudatorium
rale che usciva dalle falde del Monte (a vaulted sweating-room that used the
Spina) e di uno Stabilimento termale. natural heat that came from the slopes of
Nello stesso bacino sorgono le Stufe di Monte Spina) and of a thermal bathhouse.
San Germano, usate dalla popolazione In this basin, we find the Stufe di San Ger-
locale per tutto il Medioevo e fino ai mano thermae, which were used by the
giorni nostri. Poco lontana dal vecchio local people throughout the Middle Ages
ingresso dell’odierno stabilimento ter- and still are today. Not far from the an-
male è la Grotta del Cane, una nicchia cient entrance of today’s thermae is the
scavata nella collina nella quale si spri- Grotta del Cane (dog’s cave), a cave dug
giona acido carbonico: questo gas pe- into the hill in which carbonic acid is re-
sante, elevandosi a poca distanza dal leased. This heavy gas, rising only slightly
suolo, uccide gli animali che lo respi- above the soil, kills any animal that
rano. breathes it.
Assolutamente da non perdere è la ver- A must-see in Agnano is the verdant Ri-
dissima Riserva degli Astroni (oasi del serva degli Astroni (Astroni Nature Re-
WWF a protezione della fauna), un serve, a WWF oasis set up to protect the
grande cratere vulcanico spento, am- fauna). The reserve is a large extinct vol-
mantato di boschi, nel quale si sono for- canic crater, covered by woods, in which

Agnano - sorgente termale Agnano — Thermal spring


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 58

mati piccole colline e tre laghetti. L’ha- small hills and three little lakes have form-
bitat è caratterizzato dall'“inversione ve- ed. The habitat is characterised by ‘ve-
getazionale”: il clima è più fresco sul getation reversal’ as the climate is cooler
fondo e più caldo e arido sulle pendici at the bottom, whilst it is hotter and drier
del vulcano. I percorsi guidati all’interno on the slopes of the volcano. Guided tours
del parco, intorno ai tre laghetti, sono around the park, taking in the three small
una gita prediletta dai bambini, che pos- lakes, are greatly enjoyed by children,
sono osservare le moltissime specie di who have the chance to spot various spe-
uccelli, anfibi e rettili. cies of birds, amphibians and reptiles.
Le Terme di Agnano, adagiate sul fondo The local thermal baths, the Terme di
dell’antico cratere vulcanico, offrono un Agnano, are situated at the bottom of the
patrimonio idrologico formato da ben 72 ancient volcanic crater and offer a hydro-
sorgenti. Le acque, che sgorgano a una logical resource formed by some 72
temperatura compresa tra i 20 e i 70 springs. The waters, which flow at a tem-
gradi centigradi, sono consigliate per la perature of between 20°C and 70°C, are
cura di artroreumatopatie, patologie del recommended for the treatment of arthri-
sistema muscolare, affezioni delle tis and rheumatism, muscular problems,
prime vie respiratorie, otorinolaringoia- respiratory disorders, and otolaryngolo-
triche e ginecologiche. Lo stabilimento gical and gynaecological conditions. The
è inoltre dotato di centri medici specia- establishment also has specialist medical
listici con attrezzature all’avanguardia. centres with cutting-edge equipment.
Oltre che per le risorse termali e per le In addition to the thermal baths and na-
bellezze naturalistiche, Agnano è meta tural beauty, Agnano is a popular place
assai rinomata tra i giovani, soprattutto for young people, above all in the winter
durante i mesi invernali, per la presenza months, thanks to the presence of some
di alcuni tra i locali più frequentati di Na- of the most frequented bars and clubs in
poli, concentrati soprattutto nella zona Naples, concentrated mainly in the area
di via Scarfoglio. of Via Scarfoglio.

POZZUOLI
POZZUOLI THE HISTORIC CENTRE
IL CENTRO STORICO Pozzuoli is one of the most fascinating
Pozzuoli è una delle aree archeologiche archaeological areas in the world. During
più affascinanti del mondo. La città ha excavations in the Rione Terra quarter of
rivelato con gli scavi di Rione Terra una the town, Pozzuoli has revealed a surpri-

Agnano - il parco delle Terme Pozzuoli - pescherecci


Agnano - Thermal park Pozzuoli — fishing boats
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 59

Pozzuoli - Porto Pozzuoli - Port

“Pompei sotterranea” di suggestione sing ‘underground Pompeii’. Founded in


imprevedibile. Fondata nel 520 a.C. da 520 BC by Greek settlers who gave it the
coloni greci che le diedero il nome di Di- name Dicearchia, meaning ‘just govern-
cearchia, ovvero “giusto governo”, fu ment’, it was subsequently called Puteoli
chiamata dai Romani Puteoli (dai pozzi (due to the wells that gave off malodorous
che emettevano maleodoranti vapori sulphurous vapours) by the Romans, and
sulfurei), ed in breve divenne il più it quickly became the largest port in the
grande porto del Tirreno. Tyrrhenian.
La sistemazione del porto di Ostia, ulti- The establishment of the port of Ostia,
mata durante l’impero di Nerone, segnò which was completed during reign of Emp-
l’inizio del declino di Pozzuoli. Con l’ac- eror Nero, signalled the beginning of
centuazione del bradisismo discendente Pozzuoli’s decline. With the accentuation
che sommerse le opere portuali e con la of negative bradyseism, which submer-
caduta di Roma, Puteoli divenne un pic- ged the port, and with the fall of Rome,
colo centro di pescatori, meta esclusiva- Puteoli became a small fishing town and
mente di brevi soggiorni termali. a destination exclusively for people visi-
Testimonianza delle vivaci attività com- ting the thermal baths.
merciali di Puteoli è il Tempio di Sera- Proof of the lively commercial activities of
pide (I-II d.C.), così chiamato per il ritro- Puteoli is the Temple of Serapis (1st-2nd
vamento di una statua della divinità century AD) called as such due to the dis-
egiziana. Ma in realtà la struttura era un covery of a statue of the Egyptian divinity
Macellum, il mercato dei commestibili. here. But in reality, the structure had in
Le colonne di questa sala sono i più evi- fact been a macellum, a food market. The
denti misuratori del fenomeno vulcanico columns of this hall are the clearest mark-
flegreo: su di esse si notano infatti i ers of Phlegrean volcanic phenomena.

59
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 60

Pozzuoli - panorama Pozzuoli - view


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 61

61
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 62

Pozzuoli - Anfiteatro Flavio Pozzuoli - Rione Terra


Pozzuoli - Flavian Amphitheatre Pozzuoli - Rione Terra quarter

buchi scavati dai molluschi marini Boreholes made by marine molluscs can
quando venivano sommerse dalle acque be seen on them and are thus proof that
durante le fasi di bradisismo discen- they were submerged by water during
dente. phases of negative bradyseism.
La parte più antica della città è il Rione The ancient quarter of the town is the
Terra (abbandonato negli anni ‘80 per il Rione Terra (abandoned in the 1980s due
bradisismo, ora in restauro), collocato to bradyseism), located on a tufa spur at
su uno sperone di tufo a 33 metri sul 33 metres above sea level, which domin-
mare, che domina il porto. Gli scavi ar- ates the port. Archaeological excavations
cheologici stanno rivelando l’affasci- are revealing the fascinating fabric of the
nante tessuto della città romana, con- Roman town, preserved intact in the sub-
servato intatto nel sottosuolo, con le soil, with roads lined with stores. Today
strade fiancheggiate dagli ambienti. Nu- we can see numerous Greco-Roman
merose opere greco – romane sono in- works that have been incorporated into
globate nelle abitazioni moderne. the modern houses built here.
Il monumento più significativo dell’area The most important monument in the
è il Tempio di Augusto, ritornato in luce area is the Temple of Augustus, which
dopo che il Duomo barocco di San Pro- was discovered after the Baroque cathe-
colo - che ne riutilizzava le strutture - è dral of San Procolo – which reused some
bruciato nel 1964. In realtà si tratta del of the temple’s structures – burnt down
Capitolium, il tempio per il culto della in 1964. In reality, it was Capitolium, the
triade capitolina. temple for the worship of the Capitoline
Il mercato era l’espressione più monu- Triad.
mentale della città bassa mentre, sa- The market was the most significant mo-
lendo su per la collina alle spalle del nument of the lower town whilst, climbing
porto, fin verso le pendici del cratere one of the hills behind the port, towards
della Solfatara, una serie ininterrotta di the slopes of the crater of Solfatara, an
ricchissime abitazioni dava vita al quar- uninterrupted series of opulent houses
tiere residenziale della città alta. Pur- constituted the residential neighbourhood
troppo di intatto è rimasto ben poco e of the upper part of the town. Unfortun-
gran parte delle costruzioni antiche non ately, very little has remained intact and
ha retto alle invasioni di Vandali e Visi- a large part of the ancient buildings did not

62
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 63

goti ed ai fenomeni vulcanici; le devasta- survive the invasions of the Vandals and
zioni a fini speculativi in epoca moderna the Visigoths, as well as damage due to
hanno fatto il resto. volcanic phenomena. Devastation by un-
Punto di separazione tra i miseri quar- controlled building activity in modern
tieri portuali ed il quartiere residenziale times has dealt the final blow.
era l’anfiteatro. L’Anfiteatro di età flaviaThe separation between the poor quar-
è per dimensioni il terzo nel mondo e la ters near the port and the residential
sua architettura funzionale è una lam- quarter was marked by the Amphitheatre.
pante testimonianza della tecnica stra- Built in Flavian times, it is the third larg-
ordinaria raggiunta dall’ingegneria an- est in the world and its functional archi-
tica: presenta sotterranei (i più estesi tecture is a clear testimony to the extra-
che si conoscano), scaloni, corridoi, con- ordinary techniques developed by ancient
gegni per il sollevamento delle gabbie engineering. Underground areas (the
delle fiere e perfino un dispositivo per most extensive in existence), flights of
rappresentare battaglie navali, a dimo- steps, corridors, contraptions for lifting
strazione della complessa organizza- the cages of the beasts and even a device
zione dei servizi per il funzionamento for re-enacting sea battles, are a demon-
degli spettacoli. stration of the complex organisation of
Notevoli anche le Necropoli di via Celle the services used for the spectacles that
e di via Campana. Pozzuoli non offre took place here.
solo resti archeologici. Questa cittadina The Necropolises on Via Celle and Via
vivace ha una forte identità: legata alla Campana are also noteworthy. And yet
sua tradizione marinara, è altresì un Pozzuoli offers more than just archaeolo-
luogo di ritrovo per giovani e adulti. Con gical ruins. This lively town has a strong
il porto (da cui partono traghetti per le sense of identity that is tightly bound to its
isole del golfo), le sue stradine, le piaz- marine tradition, as well as being a meet-
zette, il bel lungomare, di recente com- ing place for young and old alike. With its
pletamente rinnovato, e i tantissimi lo- port (where one can hop on a ferry for the
cali offre la possibilità di passare ore islands in the Gulf of Naples), its alleys,
piacevoli. small squares, the charming seafront
(which has recently been completely re-
LA SOLFATARA generated) and its many bars and restau-
Alla Solfatara, nei pressi di Pozzuoli, è rants where it is possible to pleasantly
possibile vedere un cratere di lava ribol- while away the hours.
lente da vicino, con i suoi vapori e fanghi
fumanti. La zona era già assai famosa SOLFATARA
presso i Romani, che l’avevano denomi- At Solfatara, near Pozzuoli, it is possible
nata Colline Bianche, per il rapprendersi to get up close to a boiling crater, with its
di candide concrezioni. Questo vulcano vapours and steaming mud. The zone was
attivo è visitabile e costituisce una delle well known to the Romans, who called it
principali attrattive dei Campi Flegrei. Vi Colline Bianche (white hills), due to its
regna un’atmosfera inquietante: la terra white deposits. This active volcano can be
tormentata dal fuoco crea scenari sur- visited and it is one of the main attractions
reali dai colori inimmaginabili. Nata of the Phlegrean Fields. Here an un-
4000 anni fa quasi al centro dei Campi settling atmosphere reigns: the earth,
Flegrei, la Solfatara (dal tardo latino tormented by fire, creates surreal scenes

63
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 64

Pozzuoli - Solfatara Pozzuoli - Solfatara

Sulpha Terra, “terra di zolfo”) si manife- of previously unimagined colours. Born


sta vivacemente con fumarole, sorgenti 4,000 years ago almost at the centre of
di gas e di acqua minerale, getti di fango the Phlegrean Fields, Solfatara (from the
caldo e scosse sismiche. La maggiore late Latin Sulpha Terra meaning land of
delle fumarole è la Bocca Grande, una sulphur) has dramatic geysers, springs of
sorgente naturale di vapore acqueo in gas and mineral water, bursts of hot mud
pressione, che schizza fuori a 160° e and seismic tremors. The largest of the
contiene diversi gas che conferiscono geysers is Bocca Grande (big mouth), a
all’aria il caratteristico odore di “uova natural source of water vapour under
marce”. Interessanti sono inoltre i feno- pressure, which shoots out at 160°C and
meni della condensazione del vapore contains various gases that make the air
acqueo e della ionizzazione dell’aria. smell of rotten eggs. The phenomena of
the condensation of water vapour and the
I LAGHI DI LUCRINO E D’AVERNO ionisation of air are also interesting.
Ercole, dopo aver rubato i buoi a Gerione,
li fece passare su una lingua di terra co- THE LAKES OF LUCRINO AND AVERNO
struita da lui stesso sul mare, isolando After stealing the cattle from Geryon,
così le acque del lago di Lucrino. Il nome Hercules made them pass along a spit of
deriva forse da lucrum e si riferirebbe ai land that he had built on the sea, thus iso-
guadagni ricavati dall’allevamento di lating the waters of Lake Lucrino. The
pesci e molluschi nel lago. name perhaps derives from lucrum in re-
Vicine al lago sono le Stufe di Nerone, su- ference to the healthy profits made from
datori scavati nel tufo per utilizzare le fu- farming fish and shellfish in the lake.
marole emananti dal suolo vulcanico; Near the lake stand the Stufe di Nerone,
erano parte di un grandioso impianto ter- the sudatoria dug into the tufa to take ad-

64
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 65

male che si stendeva su tutto il fianco del vantage of geysers rising from the volca-
monte. Le terme sono ancora attive. Il lago nic soil. They were part of a grand thermal
d’Averno è circondato da colline boscose. bath complex, which extended over the
Il paesaggio austero e le acque immote in- whole side of the mountain. The baths are
dussero gli antichi a considerarlo l’entrata still going today. Lake Averno is surroun-
agli Inferi (Eneide, Odissea). Nel I secolo ded by wooded hills. The austere land-
d.C. l’imperatore Augusto decise di realiz- scape and the motionless waters caused
zare in questa zona una base navale, il the ancients to believe that it was the gate-
Portus Julius, collegando i due laghi con il way to the Underworld (Aeneid, Odyssey).
mare per mezzo di canali. Ma il nuovo In the first century AD, Emperor Augustus
porto in breve s’insabbiò e mentre la flotta decided to build a military base in the
si trasferiva a Miseno, le sponde dei laghi area, Portus Julius, connecting the two
si popolarono di ville e terme. Grazie alle lakes to the sea by channels. But the new
escursioni in barca organizzate nell’area port soon silted up and, while the fleet
del Parco Sommerso di Baia si vedono an- was transferred to Miseno, the shores of
cora le strutture del Portus Julius, del ca- the lakes filled up with villas and baths.
nale d’ingresso e il tracciato della strada Thanks to excursions in boats organised
costiera. Nulla rimane degli impianti por- in the area of the Parco Sommerso di Baia
tuali lungo la riva dell’Averno; ad una delle (Baia Underwater Park), the structures of
ville aristocratiche che ne presero il posto Portus Julius can still be seen, as well as
appartiene la magnifica rovina nota come the entrance channel and the outline of
Tempio di Apollo, che in realtà è una the coastal road. Nothing remains of the
grande sala termale. Un sentiero sulla port structures on the banks of Lake
sponda del lago conduce a una grotta, fino Averno. One of the aristocratic villas that
al 1932 ritenuta l’Antro della Sibilla. In re- took the port’s place includes the
altà la struttura (lunga 200 metri) è una magnificent and famous ruin of the Temple
galleria di collegamento tra l’Averno e il of Apollo, which was in fact a large
Lucrino. thermal hall. A path along the lake’s
Dal lago d’Averno si raggiunge in po- shoreline leads to a cave, which was

Pozzuoli - Lago Fusaro Pozzuoli - Lake Fusaro


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 66

Pozzuoli - Stufe di Nerone Pozzuoli - Stufe di Nerone baths

chissimo tempo l’Oasi Naturalistica di believed until 1932 to be the cavern of the
Monte Nuovo, attraverso un sentiero di prophetess Sybil. In reality, the structure,
grande suggestione che unisce l’inte- which is some 200 metres long, is a tun-
resse storico e mitologico della zona a nel that connected the two lakes of
quello naturalistico. Il Monte Nuovo, Averno and Lucrino.
simbolo della natura vulcanica del ter- From Lake Averno, one can quickly reach
ritorio, si staglia alle spalle dei laghi fle- the Oasi Naturalistica di Monte Nuovo
grei. Si tratta di un cratere vulcanico, (Natural Oasis of Monte Nuovo) via an en-
sorto nel 1538, in seguito ad una terri- chanting path that brings together the hist-
bile eruzione che seppellì il villaggio di orical and mythological interest of the
Tripergole e la zona circostante e mise area with nature. Monte Nuovo, a symbol
in fuga la popolazione locale: dalla of the volcanic nature of the territory,

66
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 67

grande quantità di pomici, pietre e sco- rises up behind the Phlegrean lakes. It is
rie si formò la collina, ricoperta da un a volcanic crater that appeared in 1538,
manto di pini e macchia mediterranea. following a terrible eruption that buried
the village of Tripergole and the surroun-
BAIA, BACOLI E MISENO ding area, forcing the local people to flee.
Il territorio di Baia e Bacoli rappresenta The hill was formed from the large quan-
un’area ricca di antiche testimonianze, tity of pumice, stones and waste, and it is
nonostante un tessuto urbano tra i più now covered with pines and Mediterra-
densamente abitati d’Europa. Con Baia nean shrubs.
si raggiunge la parte più ricca dell’ar-
cheologia flegrea. Le grandiose rovine di BAIA, BACOLI AND MISENO
epoca romana testimoniano l’antico The area of Baia and Bacoli is an area rich
splendore, quando la zona era il centro in ancient ruins, despite being an urban
di villeggiatura più elegante, famosa centre that is one of the most densely po-
inoltre per le sue acque termali, inten- pulated in Europe. Baia is in fact the rich-
samente sfruttate. La vita lussuosa e est area for archaeology in the Phlegrean
dissoluta che vi si conduceva provocò le Fields. The grandiose ruins from Roman
invettive di Seneca e Properzio, mentre times testify to the ancient splendour,
Orazio ne descrisse il golfo come “il più when the area was the centre of the most
incantevole del mondo”. La maggior elegant resort, which was also famous for
parte dei favolosi edifici di Baia è stata its thermal waters that were exploited to
sommersa dal mare, in seguito ai feno- their full. The luxurious and hedonistic
meni bradisismici. Queste rovine costi- lifestyle found here provoked diatribes
tuiscono il Parco Archeologico Som- from Seneca and Propertius, whilst
merso di Baia, visitabile tramite Horace described the gulf as “the most
escursioni con apposite barche con enchanting in the world”. Most of the fa-
fondo trasparente e immersioni subac- bulous buildings of Baia were sub-
quee guidate. sequently submerged by the sea, due to
Sono visibili pavimenti in mosaico, mura, the phenomenon of bradyseism. These
colonne, e altri resti. Al centro dell’area ruins make up the Parco Archeologico
è la villa di Lucio Pisone, suocero di Giu- Sommerso di Baia (Baia Underwater
lio Cesare. Park), which can be visited via excursions
Presso la Punta Epitaffio è stato risco- in special glass-bottomed boats and
perto un lussuoso ninfeo dell’impera- scuba-diving tours.
tore Claudio, sontuosa sala decorata di Mosaic flooring, columns and other ruins
splendide statue che ora, ripescate can be seen on these excursions. In the
sott’acqua, sono esposte al Museo Ar- centre of the area, one can seen the villa
cheologico dei Campi Flegrei nel Ca- of Lucius Piso, father-in-law to Julius
stello Aragonese. Caesar.
Punta Epitaffio accoglieva in epoca ro- At Punta Epitaffio, a luxurious nympha-
mana un impianto termale; una stampa eum of the Emperor Claudius has been
del XVII secolo mostra gli impianti ancora discovered: a sumptuous room decorated
in buone condizioni e funzionanti. Suc- with splendid statues which have been
cessivamente, il taglio della strada e la fished out of the water and are now dis-
demolizione prodotta dalle cave di pozzo- played in the Museo Archeologico dei
lana, hanno fatto scomparire quasi inte- Campi Flegrei (Archaeological Museum

67
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 68

Baia - veduta della cittadina e del Castello Baia - view of the town and the castle

ramente gli edifici, che risalivano la col- of the Phlegrean Fields) housed in the Cas-
lina in successivi ripiani e terrazze. tello Aragonese (Aragonese Castle).
Tutto il versante della collina rivolto al In Roman times, Punta Epitaffio was
golfo di Baia è occupato da resti archeo- home to a thermal bath complex. A print
logici disposti su terrazzamenti, che for- from the 17th century. Subsequently, the
mano il Parco Archeologico di Baia, por- building of the road and demolition cau-
tato alla luce nel 1941. Si tratta di un sed by the pozzolana quarries, brought
grande complesso di edifici destinati pro- about the almost total disappearance of
babilmente a residenza imperiale; pur- the buildings, which covered the hill on le-
troppo l’assenza delle terrazze inferiori vels and terraces.
del complesso, sommerse dal bradisi- The whole slope of the hill facing the Gulf
smo o in parte ancora non scavate, ren- of Baia is occupied by archaeological
dono difficile la lettura di uno dei più ruins laid out on terraces, which form the
grandi nuclei archeologici flegrei. Archaeological Park of Baia, discovered
L’area è divisa in tre settori: a sud il set- during excavations in 1941. It is a large
tore di Venere, con le terme ed il tempio, complex of buildings most likely used as
al centro quello di Sosandra, a est quello the imperial residence. Unfortunately the
di Mercurio. Delle terme di Venere fa- missing lower terraces of the complex,
ceva parte anche la grande aula circo- submerged due to bradyseism or in part
lare fuori del parco archeologico, quasi not excavated, make the reading of one of
sulla banchina del porto, nota come the largest Phlegrean archaeological
Tempio di Venere. centres difficult.
Nella splendida cornice del Castello The area is divided into three sections. To
Aragonese (costruito nel ‘400, forse the south is the section of Venus, with its
sulle rovine di una dimora di Nerone e thermal baths and temple, in the centre

68
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 69

ristrutturato successivamente in età vi- is the Temple of Sosandra, and to the east
cereale) ha sede dal 1993 il Museo Ar- the Temple of Mercury. The circular hall,
cheologico dei Campi Flegrei, che acco- which stands outside the archaeological
glie materiali da Baia, Miseno e park and was known as the Temple of
Pozzuoli. Dalle terrazze della fortezza si Venus, was also part of this complex and
gode un panorama indimenticabile, con stood almost on the quayside of the port.
lo sguardo che può spaziare su tutto il The splendid setting of the Aragonese Cas-
Golfo di Napoli. tle (built in the 15th century perhaps on
Nei pressi del Castello Aragonese vi the ruins of Nero’s home and subsequently
sono i cosiddetti “Fondi di Baia”, antichi rebuilt in viceregal times) has been home
vulcani oggi spenti. Tra Baia e Miseno, to the Archaeological Museum of the
Bacoli è costruita sulla città romana di Phlegrean Fields since 1993. It houses
Bauli. Nella parte più alta della cittadina finds from Baia, Miseno and Pozzuoli.
si trova un grandioso impianto di ci- From the terraces of the castle, there is a
sterne a due piani detto Cento Camerelle simply unforgettable view over the whole
(I sec. a.C.). Nei pressi del porticciolo di Bay of Naples.
Marina Grande vi è la cosiddetta tomba In the area of the Aragonese Castle, we
di Agrippina, più probabilmente una villa find the Fondi di Baia, ancient volcanoes
marittima romana. Una sottile fascia co- that are today dormant. Bacoli was built
stiera separa dal mare una laguna sal- between Baia and Miseno, on top of the
mastra, il lago Fusaro, formando un ec- Roman city of Bauli. In the higher part of
cezionale ecosistema dove vengono the town, we find a grandiose cistern on
allevati pesci e molluschi. Nel lago, su two floors, called the Cento Camerelle
un isolotto unito alla terraferma da un (1st century BC). Near the little port of
ponticello, sorge il settecentesco Casino Marina Grande lies the alleged tomb of
Reale, grazioso edificio rococò di Carlo Agrippina, more likely to have been a
Vanvitelli. Roman maritime villa. A thin coastal spit
Capo Miseno - il nome deriva dall’araldo separates the sea from the seawater
di Enea, di cui secondo la leggenda il lake, Lake Fusaro, forming an exceptional
promontorio sarebbe l’immenso sepol- ecosystem where fish and shellfish are
cro - fu scelto dai romani in età augustea farmed. In the lake, on a islet linked to the
per sostituire il Portus Julius di Baia mainland by a small bridge, we see the
ormai insabbiato. In questo porto era di 18th-century Casino Reale, an elegant
stanza la principale flotta militare ro- Rococo hunting and fishing lodge by Carlo
mana. Dalla cima del promontorio di Mi- Vanvitelli.
seno, raggiungibile attraverso un sen- Cape Misenum, named after Aeneas’
tiero naturalistico, si gode una vista trumpeter, is a promontory which, accor-
spettacolare sull’intero Golfo di Napoli. ding to legend, is his immense burial
Su questo altopiano sorgeva la villa ro- ground. It was chosen by the Romans in
mana di Caio Mario, nella quale morì the Augustan era to substitute Portus Ju-
l’imperatore Tiberio. Da una parte del lius of Baiae which had by then silted up.
mitico promontorio c’è la baia, dall’altra This port held the main Roman naval
il lago Miseno (detto anche “Mar Morto” fleet. From the summit of the promontory
per le sue acque poco profonde), una la- of Miseno, which can be reached via a na-
guna costiera congiunta al porto da una tural path, it is possible to see the whole
foce e al mare da un canale che attra- of the spectacular Gulf of Naples. On this

69
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 70

Baia - Terme Baia - Terme (particolare)


Baia — Thermal baths Baia — Thermal baths (detail)

versa la grande spiaggia di Miliscola. high land stood the Roman villa of Gaius
Dell’antica città restano i ruderi delle Marius, where Emperor Tiberius died. On
Terme pubbliche e il Sacello degli Augu- one side of the mythical promontory sits
stali, dedicato al culto imperiale (rico- the bay, and on the other side Lake Mi-
struito nel Museo Archeologico dei seno (also called the ‘Dead Sea’ due to its
Campi Flegrei). Ma il monumento di Mi- shallow waters), a coastal lagoon joined
seno di maggior effetto è sicuramente la to the port by an outlet and to the sea by a
Piscina Mirabilis, un immenso serbatoio channel that crosses the large beach of
per il rifornimento della flotta, scavato Miliscola.
nel tufo e con le volte sostenute da quat- The Public baths and the Sacellum of the
tro file di pilastri. Augustales, dedicated to the imperial cult
Miseno è anche un’importante stazione (reconstructed in the Archaeological Mu-
balneare molto apprezzata, soprattutto seum of the Phlegrean Fields) are re-
dai bambini, che possono nuotare in mainders from the ancient city. But the
tutta sicurezza sui fondali bassi di mor- most striking monument in Miseno is the
bida sabbia ed offre inoltre, soprattutto Piscina Mirabilis, an immense freshwater
durante il periodo estivo, molteplici pos- cistern for the refuelling of the fleet, dug
sibilità di ristoro al turista (bar, risto- into the tufa and with vaults held up by
ranti,etc). four rows of pillars.
All’uscita di Bacoli la strada si arram- Miseno is also an important beach area
pica su Monte di Procida, una delle lo- that is very popular, above all with fami-
calità più panoramiche dell’area flegrea. lies with children, as the sand is soft and
Da ogni punto si gode di una veduta bel- children can splash about in total safety
lissima, che si affaccia sul golfo di Poz- given the shallow waters. In summer
zuoli, con il Vesuvio e il monte Faito al- there is also a wide range of bars and re-
l’orizzonte, su Ischia e Procida. staurants.
Exiting Bacoli, the road climbs up Monte
CUMA di Procida, one of the most scenic areas
Dalla zona del Fusaro si accede alla of the Phlegrean Fields. There is a stun-
parte più antica dei Campi Flegrei: ning view from every point, looking across
Cuma, la prima colonia greca sulla ter- the Gulf of Procida, with Vesuvius and
raferma in Italia. Fondata verso il 730 Monte Faito on the horizon, and towards
a.C. divenne in breve una fiorente città Ischia and Procida.

70
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 71

Baia - veduta aerea della città sommersa Baia — aerial view of the submerged city

commerciale, meta di importanti rotte CUMAE


mercantili e centro di scambi con l’en- From the area of Fusaro, it is possible to
troterra, guadagnando la supremazia su enter the oldest part of the Phlegrean
tutto il litorale. I suoi abitanti fondarono Fields: Cumae, the first Greek settlement
a loro volta alcune città sulla costa, tra on mainland Italy, founded in around 730
cui Neapolis (470 a.C.). Il Parco Archeo- BC. It quickly became a flourishing com-
logico comprende l’Acropoli e una parte mercial city, a destination on important
della città bassa dove si trovano il Foro, merchants’ routes and a trade centre for
la Grotta della Sibilla, l’Arco Felice e the inland areas, gaining supremacy over
l’Anfiteatro. Sull’Acropoli cumana, uno the whole of the coast. In turn, its residents
sperone a picco sul mare, sono ancora founded other cities on the coast, including
visibili tracce delle fortificazioni di epoca Neapolis (470 BC). The Parco Archeologico
greca. Testimoni della fase greca sono (archaeological park) includes the Acropo-
due grandi templi, trasformati in chiese lis and a part of the lower city where the
nel Medioevo. Il Tempio di Apollo, con Forum, the Grotta di Sibilla (Sibyl’s cave),
pochissimi elementi del primo tempio Arco Felice and the Amphitheatre were
arcaico, conserva il podio e le tracce di found. The Cumaean Acropolis, standing
un rifacimento romano di età augustea on a cliff overlooking the sea, still shows
insieme ai segni del battistero ottago- traces of fortifications from Greek times.
nale della chiesa paleocristiana. Evidence of the presence of the Greeks are
Del Tempio di Giove, invece, sono appena two large temples, which were transfor-

71
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 72

identificabili i resti delle fasi più antiche; med into churches in the Middle Ages. The
meglio documentate la fase romana e Temple of Apollo, with very few elements
quella di chiesa paleocristiana. of the first ancient temple, preserves the
Per i Romani Cuma era un luogo sacro, podium and traces of a Roman rebuilding
una città santa: secondo il racconto di in the Augustan age, together with signs of
Virgilio qui la Sibilla aveva rivelato ad the octagonal baptistery of the early Chri-
Enea il suo futuro di fondatore di Roma. stian church.
Si comprende, perciò, come il monu- Of the Temple of Jupiter, on the other
mento più celebre dell’acropoli sia il co- hand, remains of the oldest phases are
siddetto Antro della Sibilla: un lungo tun- only just identifiable, whilst remnants of
nel, lungo 131,5 metri, largo 2,4 e alto 5, the Roman phase and the early Christian
che termina in una stanza a tre nicchie, church are more visible.
che si credeva sede della Sibilla Cumana, For the Romans, Cumae was a sacred
una sacerdotessa sacra al dio Apollo, che place, a holy city. According to Virgil, this is
dalla sua caverna offriva ambigui re- where the prophetess Sybil revealed to Ae-
sponsi sul futuro. neas that he would be the future founder
La parte bassa della città (di cui restano of Rome. Hence it is understandable why
soltanto tracce) costituiva il Foro di età the cavern of the Sybil is the most famous
sannitica e romana, un’ampia piazza monument of the acropolis. It is a tunnel
rettangolare cinta da portici. Il monu- that measures 131.5 metres long, 2.4 me-
mento più rilevante è il grandioso Tem- tres across and is 5 metres high, ending in
pio di Giove, di età ellenistica (III sec. a room with three niches, which was be-
a.C.), restaurato a varie riprese fino al- lieved to be the seat of the Cumaean Sybil.
l’età imperiale. Nell’area del Foro è She was a priestess sacred to the god
anche un grande complesso termale di Apollo and from her cave she offered am-
età repubblicana. All’esterno delle mura biguous responses about the future.
della città sono i resti dell’Anfiteatro (II The lower part of the city (of which only tra-
sec. a.C.), uno dei più antichi del mondo ces remain) was made up of the Forum
romano. Uscendo dalla città da est si from Samnite and Roman times, a large
passa sotto l’Arco Felice (alto 20 metri, rectangular square surrounding by porti-
largo 6), realizzato dall’imperatore Do- coes. The most important monument was
miziano per far passare la via Domiziana the grandiose Temple of Jupiter, from the
attraverso Monte Grillo. Hellenistic age (3rd century BC), restored
at various times up until the imperial age.
In the area of the Forum, there is a large
thermal bath complex from the time of the
Roman republic. Outside the walls of the
city stand the ruins of the Amphitheatre
(2nd century BC), one of the oldest in the
ancient Roman world. Leaving the city
from the east, we pass under the arch of
Arco Felice (20 metres high and 6 metres
wide), built by Emperor Domitian to allow
the Via Domiziana to pass through Monte
Grillo.

72
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 73

Cuma - Antro della Sibilla Cumae — Sybil’s cave

73
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 74

INFORMAZIONI UTILI
USEFUL INFORMATION
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 75

DA FARE E DA VEDERE THINGS TO DO AND SEE


Da non perdere Not to be missed
Museo Archeologico dei Campi Flegrei Archaeological Museum of the Phlegrean
(Bacoli) - Castello di Baia Fields in Bacoli - Baia Castle - Parco
Parco Archeologico di Cuma - Rione Cumae Archaeological Park - Rione Terra
Terra (Pozzuoli) quarter (Pozzuoli)

I campi flegrei in 1 giorno Phlegrean Fields in 1 day


Pozzuoli - Baia - Cuma Pozzuoli - Baia – Cumae

I campi flegrei in 3 giorni Phlegrean Fields in 3 days


Pozzuoli - Solfatara - Laghi d’Averno e di Pozzuoli - Solfatara - Lakes Averno and
Lucrino Lucrino
Baia – Bacoli - Cuma Baia – Bacoli – Cumae

Shopping Shopping
Oggetti in ceramica e terracotta - Vini Terracotta and ceramic objects – Wines

In giro con i bambini For children


Anfiteatro di Pozzuoli - Antro della Sibilla Pozzuoli amphitheatre – Sibyl’s cave
(Cuma) (Cumae)
Solfatara Solfatara

Arte e archeologia Art and archaeology


Anfiteatro di Pozzuoli - Antro della Sibilla Pozzuoli amphitheatre – Sibyl’s cave
(Cuma) (Cumae)
Casino Reale (lago Fusaro) Casino Reale hunting and fishing lodge
Museo Archeologico dei Campi Flegrei (Lake Fusaro)
(Bacoli) Archaeological Museum of the Phlegrean
Parco Archeologico di Baia Fields in Bacoli
Parco Archeologico di Cuma Baia Archaeological Park
Rione Terra (Pozzuoli) Cumae Archaeological Park
Rione Terra quarter (Pozzuoli)
Natura e parchi
Area marina protetta Parco Sommerso di Nature and parks
Baia Protected marine area of the Baia
Parco Naturale Regionale dei Campi underwater park
Flegrei Phlegrean Fields Regional Natural Park
Riserva Naturale Cratere degli Astroni Astroni Nature Reserve)

75
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 76

Per i giovani For young people


Agnano: Via Astroni (birrerie), via Agnano: Via Astroni (pubs), via Scarfoglio
Scarfoglio (discoteche) (discos)
Bacoli: Nabilah, Sohal Beach (zona Bacoli: Nabilah, Sohal Beach (Torregaveta)
Torregaveta) - Lungomare di Miseno e - Miseno and Miliscola seafronts – Centre
Miliscola – Centro – Baia, zona porto - – Baia, port area - Stufe di Nerone baths
Stufe di Nerone Pozzuoli: Seafront – old centre near the
Pozzuoli: Lungomare – Centro storico port -– Lucrino, Via Miliscola and
adiacenze porto - Lucrino, via Miliscola surrounding area - Lakes Lucrino and
ed adiacenze laghi Lucrino ed Averno Averno

Sapori e aromi Flavours and tastes


Cozze di Miseno - Mozzarella di bufala Mussels from Miseno – Buffalo mozzarella
Dop -Pesce azzurro – Oily fish
vini wines
Campi Flegrei Doc DOC wines from the Phlegrean Fields

Terme e benessere Baths and spas


Stufe di Nerone (Baia) - Terme di Agnano Stufe di Nerone (Baia) - Terme di Agnano
Terme puteolane (Pozzuoli) Terme puteolane (Pozzuoli thermal baths)

INFO: INFORMATION:
Agnano Riserva Naturale WWF WWF Agnano Nature Reserve
Astroni - via Agnano Astroni, 468 Astroni - via Agnano Astroni, 468
tel. 081 5883720 Tel. 081 5883720
Apertura: da venerdì a domenica Open: Friday to Sunday
Orari: 9.30 - 14.30 (ultimo ingresso ore Opening times: 9.30 - 14.30 (last entrance
13.00); domenica 9.30 - 18.30 (ultimo at 13.00); Sunday 9.30 - 18.30 (last
ingresso ore 17.00) entrance at 17.00)
Costo biglietti: intero € 5,00; 6 - 18 anni e Tickets: full price € 5.00; 6 - 18 year olds
over65 € 3,00; bambini 0 - 6 anni e disabili and over 65s € 3.00; children under 6 and
con accompagnatore ingresso gratuito. disabled people with accompanying
Possibilità di visite guidate per gruppi assistant free entrance
(almeno 10 persone) su prenotazione.La Guided tours for groups are possible
durata della visita è di due ore e mezza. (minimum 10 people) by reservation. The
Ingresso + visita guidata € 8,00/adulto e € tour last 2 and a half hours. Entrance +
6,00/minori 6 - 18 anni e over65. guided tour € 8.00/full price and € 6.00/ 6 -
18 year olds and over 65s.
Bacoli - Piscina Mirabile
Comune di Bacoli tel. 081 5235968 Bacoli - Piscina Mirabile
Apertura: Comune di Bacoli tel. 081 5235968
tutti i giorni 9.00 - 13.30; 14.30 - un’ora Opening times:
prima del tramonto. Prenotazione every day 9.00 - 13.30; 14.30 until one hour
obbligatoria. before sunset. Reservations compulsory.

Baia - Parco Sommerso Baia - Underwater Park


www.areamarinaprotettabaia.it Website: www.areamarinaprotettabaia.it
Apertura: da martedì a domenica Open: Tuesday – Sunday
Visite guidate tramite servizio di video- Guided tours with video-boat: full price

76
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 77

Bacoli - Sepolcro di Agrippina Bacoli — Tomb of Agrippina


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 78

barca: biglietto intero € 25,00; gruppi (più € 25.00; groups (minimum 20 people)
di 20 persone) € 20,00; scuole medie € 20.00; lower and middle schools
inferiori (più di 20 alunni) € 15,00; scuole (minimum 20 pupils) € 15.00; secondary
medie superiori (più di 20 alunni) € 18,00; schools (minimum 20 pupils) €18.00;
bambini fino a 10 anni € 12,00. children under 10 € 12.00.
Visite guidate tramite escursioni su Guided tours with glass-bottomed boat:
barche dal fondo trasparente: € 10,00 € 10.00 (minimum 15 people)
(gruppi più di 15 persone) Scuba-diving excursions: € 35.00
Escursioni subacquee: € 35,00 Snorkelling: € 20.00
Snorkeling: € 20,00 Booking compulsory.
Prenotazione obbligatoria
Baia — Archaeological Zone
Baia - Zona archeologica Via Fusaro 37, Bacoli
Via Fusaro 37, Bacoli Tel. 081 8687592
Tel. 081.8687592 Website: www.pierreci.it
Sito web: www.pierreci.it Closed: Monday
Chiusura settimanale: lunedì Open: Tuesday - Sunday
Apertura: da martedì a domenica. Opening times: 09.00 - 19.00
Orari: 09.00 - 19.00 Tickets (to be purchased at the
Costo biglietti (da acquistare presso Amphitheatre or other sites): full price
l’Anfiteatro o altri siti): intero € 4,00 (ha € 4.00 (valid for 2 days and allows visits to
validità di 2 giorni e permette di visitare i 4 sites in the Phlegrean area: Baia
4 siti dell’area flegrea: Baia Zona Archaeological Zone – Thermal baths and
Archeologica - Terme e Castello di Baia - castle of Baia – Cumae excavations –
Scavi di Cuma - Anfiteatro Flavio e Flavian Amphitheatre and Serapeum) -
Serapeo) - € 2,00 per 18 - 24 anni - € 2.00 for 18 - 24 year olds – under 18s and
under18 e over65 gratis. over 65s free entrance
Trasporti: Cumana direzione Torregaveta How to get there: Cumana railway in the
fermata Pozzuoli, poi prendere Autobus P12 direction of Torregaveta, get off at
Pozzuoli, then take bus P12
Baia - Museo Archeologico
dei Campi Flegrei Baia - Archaeological Museum of the
Via Castello, 45 - Tel. 081.5233797 Phlegrean Fields
Sito web: Via Castello, 45 - Tel. 081.5233797
www.campiflegrei.napolibeniculturali.it Website:
Chiusura settimanale: lunedì www.campiflegrei.napolibeniculturali.it
Apertura: da martedì a domenica. Closed: Monday
Orari: 09.00 - 19.00 Open: Tuesday - Sunday
Per il momento è aperta una sola sala. Opening times: 09.00 - 19.00
Costo biglietti (da acquistare presso Only one room is currently open.
l’Anfiteatro o altri siti): intero € 4,00 (ha Tickets (to be purchased at the
validità di 2 giorni e permette di visitare i Amphitheatre or other sites): full price
4 siti dell’area flegrea: Baia Zona € 4.00 (valid for 2 days and allows visits to
Archeologica - Terme e Castello di Baia - 4 sites in the Phlegrean area: Baia
Scavi di Cuma - Anfiteatro Flavio e Archaeological Zone – Thermal baths and
Serapeo) - € 2,00 per 18 - 24 anni - castle of Baia – Cumae excavations –
under18 e over65 gratis. Flavian Amphitheatre and Serapeum) -
Trasporti: Cumana direzione Torregaveta € 2.00 for 18 - 24 year olds – under 18s and
fermata Arco Felice o Lucrino; autobus over 65s free entrance
Sepsa per Monte di Procida o Bacoli How to get there: Cumana railway in the

78
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 79

Bacoli - Piscina Mirabile Bacoli — Piscina Mirabile


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 80

Cuma - Parco Archeologico Cumae Archaeological Park

Cuma - Parco Archeologico direction of Torregaveta, get off at Arco


via Licola Felice or Lucrino, Sepsa bus for Monte di
tel. 081 8543060 Procida or Bacoli

Cumae — Archaeological Park


Apertura: tutti i giorni dalle 9.00 fino a
mezz’ora prima del tramonto
Costo biglietti (da acquistare presso via Licola
l’Anfiteatro o altri siti): intero € 4,00 (ha Tel. 081 8543060
validità di 2 giorni e permette di visitare i Open: every day from 9.00 until 1 hour
4 siti dell’area flegrea: Baia Zona before sunset
Archeologica - Terme e Castello di Baia - Tickets (to be purchased at the
Scavi di Cuma - Anfiteatro Flavio e Amphitheatre or other sites): full price
Serapeo) - € 2,00 per 18 - 24 anni - € 4.00 (valid for 2 days and allows visits to
under18 e over65 gratis 4 sites in the Phlegrean area: Baia
Archaeological Zone – Thermal baths and
Pozzuoli - Anfiteatro Flavio e Serapeo castle of Baia – Cumae excavations –
Via Terracciano 75 - Tel: 081.5266007; Flavian Amphitheatre and Serapeum) -
848.800.288, dall’estero e dai cellulari € 2.00 for 18 - 24 year olds – under 18s and
+39.06.39967050 over 65s free entrance

Pozzuoli - Flavian Amphitheatre and


Chiusura settimanale: martedì
Apertura: da mercoledì a lunedì.
Orari: 09.00 - 19.00

80
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 81

Costo biglietti (da acquistare presso Serapeum


l’Anfiteatro o altri siti): intero € 4,00 (ha Via Terracciano 75 - Tel. 081.5266007;
validità di 2 giorni e permette di visitare i 848.800.288, from abroad or cellphones
4 siti dell’area flegrea: Baia Zona +39.06.39967050
Archeologica - Terme e Castello di Baia - Closed: Tuesday
Scavi di Cuma - Anfiteatro Flavio e Open: Wednesday - Monday
Serapeo) - € 2,00 per 18 - 24 anni - Opening times: 09.00 - 19.00
under18 e over65 gratis. Tickets (to be purchased at the
Trasporti: per il Serapeo, Cumana Amphitheatre or other sites): full price
direzione Pozzuoli, fermata Pozzuoli per € 4.00 (valid for 2 days and allows visits to
l’Anfiteatro Flavio, Metropolitana linea 2 4 sites in the Phlegrean area: Baia
direzione Pozzuoli, fermata Pozzuoli. Archaeological Zone – Thermal baths and
castle of Baia – Cumae excavations –
Pozzuoli - Rione Terra Flavian Amphitheatre and Serapeum) -
Largo Sedile di Porto - Tel. 848.800.288 € 2.00 for 18 - 24 year olds – under 18s and
Apertura: da novembre a marzo 8.30 - over 65s free entrance
16.30 How to get there: For the Serapeum,
Costo biglietti: intero € 6,00; gruppi (più di Cumana railway in the direction of
15 persone) € 5,00; scolaresche e bambini Torregaveta, get off at Pozzuoli
5-10 anni € 4,00; bambini 0-4 anni For the Flavian Amphitheatre,
ingresso gratuito Metropolitan line 2 in the direction of
Trasporti: Metropolitana Linea 2 Pozzuoli, get off at Pozzuoli.
Cumana direzione Pozzuoli, fermata
Pozzuoli Pozzuoli - Rione Terra
Largo Sedile di Porto - Tel. 848.800.288
Pozzuoli - Solfatara Open: November - March 8.30 - 16.30
via Solfatara 161 - tel. 081 5262341 Tickets: full price € 6,00; groups (minimum
Sito web: www.solfatara.it 15 people) € 5,00; pupils and children aged
Apertura: da aprile a ottobre, tutti i giorni 5-10 € 4,00; children under 4 free entrance
8.30 - 19.00 How to get there: Metropolitan Line 2
Cumana railway in the direction of
Pozzuoli, get off at Pozzuoli

Pozzuoli - Solfatara
via Solfatara 161 – Tel. 081 5262341
Website: www.solfatara.it
Open: April - October, every day 8.30 - 19.00

81
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 82

COME ARRIVARE A ... HOW TO REACH ...


Agnano Agnano
in treno: Metronapoli - Info 800.568866 - by train: Metro Naples - Info 800.568866
www.metro.na.it - Linea 2 - Ferma ad www.metro.na.it - Line 2 - Stops at
Agnano Terme; Sepsa – Ferrovia Cumana Agnano Terme; Sepsa – Cumana Railway
- Info 800.053939 - www.sepsa.it - Linea Info 800.053939 - www.sepsa.it
Montesanto – Torregaveta - Ferma ad Railway line: Montesanto – Torregaveta
Agnano; Stops at Agnano
in autobus: ANM - Info 800.639525 – by bus: ANM - Info 800.639525 –
081.7631111 - www.anm.it - Autobus C2 081.7631111 - www.anm.it
(Piazzale Tecchio – Agnano via Pisciarelli) Bus C2 (Piazzale Tecchio – Agnano via
e C6 (Piazzale Tecchio via Antiniana) Pisciarelli) and C6 (Piazzale Tecchio via
Antiniana)
Baia/Bacoli
in autobus: Sepsa - Autobus - Info Baia/Bacoli
800.053939 - www.sepsa.it - Linea Napoli- by bus: Sepsa - Bus - Info 800.053939
Torregaveta - Linea Napoli-Monte di www.sepsa.it - Bus line: Naples-
Procida - Linea Baia-Torregaveta - Linea Torregaveta - Bus line: Naples-Monte di
Capo Miseno-Cuma - Fermano a Bacoli Procida - Bus line: Baia-Torregaveta
Bus line: Capo Miseno-Cuma - Stop at
Cuma Bacoli
in treno: Sepsa - Autobus - Info
800.053939 -www.sepsa.it - Linea Capo Cuma
Miseno-Cuma - Fermano a Cuma; Sepsa by train: Sepsa - Bus - Info 800.053939
Circumflegrea - www.sepsa.it - Linea www.sepsa.it - Bus line: Capo Miseno-
Montesanto – Torregaveta - Ferma a Cuma - Fermano a/stop at Cuma;
Cuma Sepsa – Circumflegrea Railway - Info
800.053939 - www.sepsa.it - Railway line:
Pozzuoli Montesanto – Torregaveta - Stops at
in treno: Metronapoli - Info 800.568866 - Cuma
www.metro.na.it - Linea 2 - Ferma a
Pozzuoli; Sepsa – Ferrovia Cumana - Info Pozzuoli
800.053939 - www.sepsa.it - Linea by train: Metro Naples - Info 800.568866
Montesanto – Torregaveta - Ferma a www.metro.na.it - Line 2 Stops at
Pozzuoli; Pozzuoli; Sepsa – Cumana Railway
in autobus: ANM - Info 800.639525 – www.sepsa.it
081.7631111 - www.anm.it - Autobus 129 Railway line: Montesanto – Torregaveta
(Piazza Vittoria – Pozzuoli Dazio) e 152 Ferma a/stops at Pozzuoli
(Piazza Garibaldi – Pozzuoli porto) by bus: ANM - Info 800.639525 –
081.7631111 - www.anm.it - Bus 129
(Piazza Vittoria – Pozzuoli Dazio) and 152
(Piazza Garibaldi – Pozzuoli porto)

82
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:00 Pagina 83

Veduta dei Campi Flegrei View of Phlegrean Fields


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 84

Vesuvio - Villa delle Ginestre


Vesuvius - Villa delle Ginestre
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 85

AREA VESUVIANA

THE VESUVIAN AREA

IL VESUVIO VESUVIUS
Chi dice Vesuvio, dice Campania. ‘A Vesuvius and Campania go hand in hand.
Muntagna è il nome con cui i napoletani ’A Muntagna is the name given by Neapo-
chiamano il vulcano più famoso del litans to the world’s most famous volcano
mondo, il simbolo della città, che chiude and symbol of the city, whose perfect
con la sua forma perfetta il golfo di Na- shape seals the Gulf of Naples. The maje-
poli. Sul cono maestoso domina un’at- stic cone is dominated by an unsettling yet
mosfera inquietante e suggestiva. Un evocative atmosphere. For the traveller, a
paesaggio tormentato, di bellezza sel- tormented landscape of savage beauty
vaggia, attende l’escursionista; e il pa- awaits, with the view from the top of the
norama dall’alto del vulcano spazia volcano stretching from the Sorrentine pe-
dalla penisola sorrentina a Capo Posil- ninsula to Capo Posillipo. The scene is un-
lipo, regalando emozioni indimenticabili, forgettable, especially in the soft light of
in particolare con le tenui luci dell’alba dawn or under the intense sunset. Vesu-
o con quelle intense del tramonto. Il Ve- vius is the only active volcano in continental
suvio è l’unico vulcano attivo dell’Europa Europe and is also one of the world’s most
continentale e anche uno dei più perico- dangerous: the area beneath it is densely
losi al mondo, poiché il territorio ai suoi populated, with houses reaching 700 me-
piedi è densamente popolato: le case ar- tres in altitude. The summit on the left-
rivano fino a 700 metri di altezza. La hand side is Monte Somma (1,133 metres),
vetta a sinistra è il Monte Somma (1133 while the Cono Vesuviano (1,281 metres) is
metri), quella a destra il Cono Vesuviano on the right. The two peaks are separated
(1281 metri). Sono separati da un avval- by a dip known as Valle del Gigante (Valley
lamento denominato Valle del Gigante, of the Giant), which in turn is divided into
suddivisa a sua volta in Atrio del Cavallo the Atrio del Cavallo (Horse’s Hall) to the
a ovest e Valle dell’Inferno a est. west and the Valle dell’Inferno (Valley of
Gli antichi avevano dimenticato che si Hell) to the east.
trattava di un vulcano ed il Vesuvio era Ancient peoples had forgotten that the
noto solo per i vini eccellenti e per la area was volcanic, and Vesuvius was
folta vegetazione che ricopriva la som- known only for its excellent wines and for
mità, ma divenne improvvisamente ce- the thick vegetation that covered its sum-
lebre con l’eruzione del 79 d.C., durante mit. But it suddenly became famous with
la quale intere città, tra le quali Pompei the eruption of 79 AD, in which entire ci-
ed Ercolano, vennero distrutte. L’ultima ties, including Pompeii and Herculaneum,
eruzione, filmata dalle truppe alleate, were destroyed. The most recent eruption
avvenne nel 1944. Da allora il vulcano è occurred in 1944 and was filmed by the
entrato in una fase di quiescenza. Nel allied forces. Since then, the volcano has
1991 è stata decretata l’istituzione del remained dormant. The creation of the
Parco Nazionale del Vesuvio, dichiarato Vesuvius National Park was agreed in

85
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 86

NAPOLI Area
Area
Vesuviana
Vesuviana

dall’Unesco “Riserva Mondiale della 1991, and declared a World Biosphere


Biosfera”: esso comprende tutta l’area Reserve by Unesco. This includes the en-
del vulcano, il grande sistema archeolo- tire area of the volcano, the great archa-
gico di Pompei, Ercolano, Oplontis, e il eological system of Pompeii, Hercula-
Miglio d’Oro con i più splendidi esempi neum and Oplontis, and the Miglio d’Oro
di ville del ’700 e dell’800. (Golden Mile), which features the most
Quanto alla flora il Vesuvio si presenta wonderful examples of 18th and 19th cen-
più arido e assolato, con una tipica ve- tury villas.
getazione mediterranea. Il Monte In terms of flora, Vesuvius is barren and
Somma invece è più umido, con boschi sun-drenched, with typical Mediterranean
misti di castagno, querce, ontani, aceri vegetation. Monte Somma is more humid,
e lecci. Anche la fauna del Parco è par- with mixed woods containing chestnut
ticolarmente ricca e interessante. Molti trees, oaks, alders, maples and holm
itinerari percorrono il Parco, diversi per oaks. The park’s fauna, too, is particularly
i paesaggi che attraversano e per l’im- rich and interesting. There are a number
pegno richiesto. L’Ente Parco del Vesu- of different paths running through the
vio ha realizzato, per quanti amano il National Park, that differ according to the
trekking, 9 sentieri. Ma la scalata ‘sto- landscape that they take in and the level
rica’ è la salita al cratere, che parte da of difficulty in following them. For those
Ercolano ed è lunga 4 chilometri; in who enjoy trekking, the Vesuvius Park off-
circa 3 ore si arriva a quota 1170 metri, ice has created 9 trails. The ‘legendary’
dove si apre la voragine impressionante climb, however, is the ascent to the cra-
del cratere, del diametro di 600 metri e ter, which begins in Herculaneum and is
profonda 200 metri. 4 kilometres long. It takes 3 hours to
E’ altresì possibile salire con bus o au- reach altitude of 1,170 metres, at which

86
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 87

Ercolano - scavi: particolare di botteghe Herculaneum — Excavations: workshops (detail)

tomobili. Le vie d’accesso più comode point the crater’s imposing chasm opens
partono da Ercolano, Ottaviano e out, some 600 metres in diameter and 200
Somma Vesuviana. L’Osservatorio Vesu- metres deep.
The journey to the top can also be made
viano, la più antica istituzione scientifica
dedicata allo studio dei vulcani, fu fon- by bus or by car. The easiest way to reach
dato nel 1841: la sede originaria, un ele- the summit is to leave from Hercula-
gante edificio di gusto neoclassico, è sul neum, Ottaviano or Somma Vesuviana.
Vesuvio, tra Ercolano e Torre del Greco, The Vesuvian Observatory, the oldest
a 608 metri di quota. Attorno al 1970 in scientific institution dedicated to the study
seguito alla costruzione poco più a valle of volcanoes, was founded in 1841. The
di un edificio più consono alle esigenze original seat of the institution, an elegant
della ricerca moderna, la cosiddetta neoclassical building, is on Mount Vesu-
sede storica diviene naturalmente il vius, between Herculaneum and Torre del
luogo destinato alla conservazione delle Greco, at a height of 608 metres. In
preziose collezioni mineralogiche, stru- around 1970, after the constructing fur-
mentali e artistiche, oltre che di una ther down the valley of a building more in
ricca biblioteca storica. Un’ultima men- keeping with the rigours of modern re-
zione merita l’agricoltura vesuviana che, search, the historic building naturally be-
grazie al suolo lavico ricco di minerali, came the base for the conservation of
all’ottimo drenaggio e al clima mediter- precious collections of minerals, instru-
raneo, è unica per varietà di produzioni ments and art, as well as a rich and histo-
e per originalità di sapori. ric library. A final mention must go to Ve-
suvian agriculture. With soil rich in
ERCOLANO E I SUOI TESORI minerals, excellent drainage and a Medi-
Il 24 agosto del 79 d.C. il Vesuvio si ri- terranean climate, the area is unique in

87
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 88

Ercolano - Casa dell’erma di bronzo Ercolano - veduta degli scavi


Herculaneum — House of the Bronze Herma Herculaneum — View of the excavations

svegliò dopo un lunghissimo sonno, co- its wide range of produce and the origina-
gliendo di sorpresa le popolazioni del- lity of its flavours.
l’area vesuviana. L’eruzione fu apocalit-
tica: la vita ai piedi del vulcano fu HERCULANEUM AND ITS TREASURE
cancellata. Delle città scomparse si On August 24 of the year 79 AD, Vesuvius
perse perfino la memoria. awoke from the longest of slumbers, cat-
Dopo 1700 anni, le cittadine vesuviane ching the local population completely by
tornarono alla luce, offrendo all’umanità surprise. The eruption was apocalyptic:
i due più importanti siti archeologici del all life at the foot of the volcano was wiped
mondo: Ercolano e Pompei. out, and even the memory of the lost cities
I primi scavi sono stati quelli nell’area di soon faded.
Ercolano, nel XVIII secolo. Nel 1709 il 1,700 years later, the Vesuvian towns
principe d’Elboeuf, facendo scavare un were unearthed, providing the world with
pozzo in una delle sue ville, si imbattè its two most important archaeological
per caso nelle strutture del teatro; re sites, Herculaneum and Pompeii.
Carlo di Borbone ordinò nel 1738 l’inizio The first excavations to be carried out
ufficiale degli scavi. A differenza di Pom- were in the Herculaneum area in the 18th
pei, sepolta da uno strato di cenere e la- century. In 1709, the prince of Elbeuf, who
pilli,Ercolano fu sommersa da una co- was digging a well in one of his villas,
lata di fango e lava spessa fino a 25 chanced upon the town’s theatre. The
metri. Proprio il fango ha preservato i Bourbon King Charles III officially ordered
materiali, sigillando tutto: il legno, le the excavations to begin in 1738.
stoffe e i cibi hanno subito una lenta tra- Unlike Pompeii, which was buried under
sformazione, rimanendo però inalterati a layer of ash and lapilli, Herculaneum
dentro il loro involucro, quasi pietrificati. was submerged by a mud and lava flow
La sorpresa più clamorosa è stata la measuring up to 25 metres deep. It is the
scoperta, ad oltre 20 metri di profondità, mud that preserved the materials, effec-
della maestosa Villa dei Papiri, ampia tively sealing everything in its path. Wood,
come una dimora imperiale, sita a ovest fabrics and foods underwent a slow trans-
degli scavi. Da essa fu estratto il patri- formation, but remained unaltered within
monio di sculture in bronzo e in marmo their casings, almost petrified.
(oggi al Museo Archeologico Nazionale One of the most dramatic surprises was
di Napoli) e la biblioteca di papiri (più di the discovery, at a depth of over 20 me-

88
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 89

Ercolano - veduta degli scavi Herculaneum — View of the excavations

1800 testi di argomento filosofico, ora tres, of the majestic Villa dei Papiri, which
alla Biblioteca Nazionale di Napoli). is as large as an imperial residence, and
Nel 1927 iniziò lo scavo delle abitazioni lies on the western side of the excava-
e degli edifici pubblici: a nord si rag- tions. The villa housed a series of bronze
giunse il Foro, centro della vita econo- and marble sculptures (which today can
mica, sociale e politica, a est la Palestra, be found at the National Archaeological
a sud le Terme suburbane. A Hercula- Museum in Naples) as well as the papy-
neum i ricchi Romani passavano le va- rus library (over 1,800 philosophical texts,
canze, come testimoniano le ville rivolte now in the Naples National Library).
scenograficamente verso il mare. Le In 1927, excavations began on houses and
strade, pavimentate con lava vesuviana public buildings. In the north was the
o calcare, delineano il caratteristico im- Forum, the centre of economic, social and
pianto a insulae (isole). political life, in the east was the Palestra,
Una delle più belle dimore della città è and in the south the suburban Thermae.
la casa dell’Atrio a mosaico, che deve il Rich Romans would spend their holidays
suo nome al bel pavimento bianco e in Herculaneum, as is shown by the villas
nero. Nel giardino della lussuosa casa that look out to sea. The roads, paved with
dei Cervi sono state ritrovate statue di Vesuvian lava or limestone, give the out-
cervi assaliti da cani, del “Satiro con line of a typical insular layout.
otre” e di “Ercole ubriaco”. Le Terme del One of the town’s prettiest residences is
Foro, risalenti al I secolo, erano i princi- the House of the Mosaic Atrium, which
pali bagni pubblici della città; sono divise owes its name to its beautiful black and
in settore maschile ed in settore femmi- white floor. In the garden of the luxurious
nile. Nella casa del mobilio carbonizzato House of the Deer, statues were found of

89
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 90

Ercolano - scavi: panorama Ercolano — Excavations: landscape


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 91

91
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 92

Ercolano - Terme suburbane Ercolano - Villa Ruggiero (particolare)


Herculaneum — Suburban Thermae Herculaneum - Villa Ruggiero (detail)

si conserva ancora al suo posto il mobi- deer being attacked by dogs, of Satyr with
lio in legno. La casa del mosaico di Net- a goatskin and a drunken Hercules. The
tuno e Anfitrite, con annessa bottega, ha Thermae of the Forum, which date back
un atrio grandioso e la più bella decora- to the first century, were the main public
zione a mosaico della città. La casa di baths in the town, and are divided into
Argo, a due piani, ha un giardino circon- male and female sections. In the House of
dato da un portico a colonne. Interes- the Carbonised Furniture, the wooden
sante la Casa dello scheletro (qui rinve- furniture remains in its original place. The
nuto nel 1831), per le decorazioni mosaic House of Neptune and Amphitrite,
parietali e pavimentali. and its adjoining tavern, boasts a grand
Della parte pubblica, oltre al Foro, attra- atrium and the most beautiful mosaic de-
versato dalla strada principale (decuma- coration in the town. The House of Argus,
nus maximus), si è scavato il Sacello which is on two floors, has a garden sur-
degli Augustali, decorato da affreschi. rounded by a columned portico, while the
Lungo il decumano, dei portici fanno decorations on the walls and floors of the
pensare a un luogo pubblico di riunione House of the Skeleton (discovered in
per i cittadini, probabilmente la Basilica. 1831) are fascinating.
Notevole la Palestra, un grandioso edi- In terms of public buildings, aside from the
ficio di età augustea. Fuori dalle mura si Forum, which is crossed by the main road
possono ammirare le Terme suburbane, (‘decumanus maximus’), the ritual temple
in prossimità delle quali furono rinvenuti of the Sacellum of the Augustales, which
i resti degli abitanti; queste terme non is decorated with frescoes, was excavated.
erano suddivise in settori, anzi secondo Along the decumanus, porticoes suggest a
gli storici erano praticate solo dagli uo- space for public meetings for citizens, like-
mini. La Villa dei Papiri, solo parzial- ly to be the Basilica. The Palestra, a
mente scavata, è visitabile; il Teatro, di grand Augustan building, is particularly
età augustea e della capacità di circa noteworthy. Outside the walls we can ad-
2500 spettatori è ancora sepolto e per mire the suburban Thermae, near which
ora non è accessibile ai visitatori. La vi- the remains of the town’s inhabitants were
sita agli scavi di Ercolano richiede circa discovered. These Thermae were not divi-
mezza giornata. ded into sections, and instead, historians
Ercolano possiede inoltre alcuni degli say, were frequented by men only. The
esempi più belli di tutto il vasto patrimo- Villa dei Papiri, although only partially ex-

92
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 93

Pompei - vista notturna degli scavi Pompeii - Night-time view of the excavations

nio architettonico delle ville settecente- cavated, can be visited, while the Theatre,
sche, per lo più situate sull'attuale which dates back to the Augustan period
Corso Resina: Villa Campolieto, Villa Fa- and held about 2,500 people, is still buried
vorita, Villa Durante, Villa Aprile, Villa Si- and, at present, is not open to visitors. A
gnorini ed altre. visit to the Herculaneum excavations takes
Gli scavi archeologici di Ercolano, as- about half a day.
sieme a quelli di Pompei e Oplontis, dal Herculaneum also boasts some of the
1997 fanno parte dei Patrimoni del- most beautiful examples of the vast arch-
l'umanità dell'UNESCO. itectural heritage of the eighteenth-cent-
ury villas, most of which are found on
POMPEI, LA CITTÀ SEPOLTA today’s Corso Resina: Villa Campolieto,
Pompei, scavata per circa quattro quinti Villa Favorita, Villa Durante, Villa Aprile,
del suo territorio urbano, è il sito archeo- Villa Signorini amongst others.
logico più suggestivo e famoso del Herculaneum’s archaeological excava-
mondo. Il centro romano che si visita oggi tions, along with those at Pompeii and
è in realtà "figlio" di un altro, più antico, Oplontis, have been a UNESCO World He-
fondato all'inizio del VI secolo a.C. dagli ritage Site since 1997.
Osci, genti italiche cui si sovrapposero
successivamente i Sanniti. POMPEII, THE BURIED CITY
L’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. sep- With roughly four fifths of its urban area
pellì la città sotto una coltre di cenere e excavated, Pompeii is the most famous
lapilli spessa 6-7 metri. La maggior and most evocative archaeological site in
parte degli abitanti, fuggiti dalle case, the world. The Roman centre which we

93
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 94

Pompei - terme Pompei - Villa dei Misteri: affreschi (particolare)


Pompeii — Thermae Pompeii — Villa of the Mysteries: frescoes (detail)

trovarono la morte sul litorale. I pochi can visit today is in fact descended from
rimasti, nella vana speranza di salvarsi another older site, which was founded at
nei sotterranei delle abitazioni, mori- the beginning of the sixth century BC by
rono asfissiati: i calchi dei loro corpi in the Oscans, an Italic people succeeded by
agonia, ottenuti colando gesso liquido the Samnites. Numerous traces of the
nelle cavità lasciate dai corpi nello Italic city remain to this day.
strato di cenere, sono una commovente The eruption of Vesuvius in 79 AD buried
testimonianza della tragedia. the city under a blanket of ash and lapilli
Passeggiare per gli scavi pompeiani è that was 6 to 7 metres thick. Most of the in-
un’esperienza unica, come compiere un habitants of the city, having fled their
viaggio nel tempo: si respira l’atmosfera homes, died on the seashore. The few who
della vita nell’antichità, quella pubblica, e were left, in the vain hope of saving them-
soprattutto quella privata. L’aspetto più selves in the underground passages be-
sorprendente infatti è l’alto numero di neath their houses, suffocated. The
case, lussuose o umili, conservate con moulds of their dying bodies, which were
tutto il corredo di botteghe, osterie, forni. obtained by pouring liquid chalk into the
Ancora più impressionante il fatto che cavities left in the layer of ash by their bodies,
molte suppellettili siano rimaste intatte, are a moving illustration of the tragedy.
permettendoci di penetrare gli aspetti più Walking around the Pompeian excava-
intimi della vita degli antichi. tions is a truly unique experience. It is re-
Da due anni la Regione Campania, con miniscent of a journey through time, and
l’organizzazione dell’Ente per il Turismo gives us the opportunity to take in the at-
di Napoli, realizza il progetto “Le Lune di mosphere of public and especially private
Pompei”: un emozionante percorso alla life in ancient times. The most surprising
scoperta degli Scavi Archeologici di Pom- aspect is the number of houses, both lux-
pei, realizzato con luci, suoni e voci fuori urious and humble, still preserved and
campo. Il visitatore è condotto nella sug- complete with their workshops, inns and
gestione di un viaggio in cui la luce prende ovens. Even more astounding is the fact
corpo come le parole, i graffiti, le per- that many furnishings have remained in-
sone, prima ombre fuggevoli sui muri, poi tact, allowing us an insight into the more
sagome che vissero i luoghi, persone im- intimate side of this ancient people.
memori del loro futuro, colte nel limbo For the last two years, the Campania Re-
della pre-eruzione, che semplicemente gion has been running a project called Le

94
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 95

Pompei - Terme Pompeii — Thermae


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 96

Pompei - gli scavi Pompeii - Excavations

conducono il visitatore nelle loro vicende Lune di Pompei (the Moons of Pompeii)
giornaliere. with the organisation of the Naples Tour-
Il Foro era il centro centro politico, am- ist Board. The Moons of Pompeii is a ma-
ministrativo e commerciale della città: gical tour of the archaeological excava-
una grande piazza rettangolare sulla tions of Pompeii, complete with lights,
quale si affacciano il Capitolium (il tem- sound effects and offstage narration. Vi-
pio dedicato a Giove), il Tempio di Apollo, sitors are led on a journey in which light
costruito attorno al III sec. a.C. e for- takes on the shape of the words, graffiti,
mato da un portico con 48 colonne ioni- and the people, who are initially fleeting
che, e la Basilica, il più importante edi- shadows on the walls and then become
ficio pubblico, sede del tribunale e silhouettes who experienced these pla-
centro della vita economica. ces, people oblivious to their future -
Sul Foro si affacciano anche il Tempio di caught in the pre-eruption limbo - and
Vespasiano, dedicato al culto imperiale, who lead the visitor through their day-to-
i Granai dove si raccoglievano i cereali day lives.
per la vendita, e il Macellum, il mercato The Forum was the political, administra-
coperto dei generi alimentari freschi, tive and commercial centre of the city, a
con tabernae (cioè botteghe) all’interno. large rectangular square that is home to
Vicino si trovano le Terme del Foro, di- the Capitolium (the temple dedicated to
vise in sezione maschile e femminile, Jupiter), the Temple of Apollo, built
con il riscaldamento centrale in co- around the third century BC and shaped
mune. by a portico with 48 Ionic columns, and
La più importante arteria cittadina era la the Basilica, the most important public
via dell’Abbondanza (il nome è moderno, building, which housed the Tribunal and
come tutti quelli di Pompei), su cui si af- was the centre of economic life.
facciavano botteghe artigiane, osterie, lo- Also facing the Forum are the Temple of
cande, tintorie. Su questa strada si tro- Vespasian, which is dedicated to the im-
vano le Terme Stabiane, il più antico perial cult, the Granaries, where cereals

96
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 97

Pompei - gli scavi Pompei - botteghe


Pompeii - Excavations Pompeii — workshops

impianto pompeiano. Vicino c’è il notis- were collected to be sold, and the Macel-
simo lupanare, un edificio a due piani la lum, the covered market selling fresh
cui destinazione è rivelata da esplicite produce, with tabernae (taverns) tucked
pitture erotiche e dai graffiti. Tra le abi- inside. The Forum Thermae are also
tazioni, la casa del Fauno è la più bella nearby and are divided into different sec-
per l’eleganza delle sue architetture e tions for men and women, with central
per i famosi mosaici che la impreziosi- heating common to both.
vano. The most important artery of the city was
La casa dei Vettii è celebre per gli splen- Via dell’Abbondanza (a modern name, like
didi affreschi che adornano le pareti. all of those in Pompeii), which was home
Dalla casa di Menandro proviene una ric- to craftsmen’s workshops, taverns, inns
chissima collezione di suppellettili d’ar- and dyers’ shops. The street is also home
gento di qualità eccezionale. Uno dei più to the Stabian Thermae, the oldest buil-
importanti edifici di Pompei è la Villa dei ding in Pompeii. Nearby is the famous
Misteri, celebre soprattutto per i suoi di- brothel, a two-floor building whose func-
pinti. Al Foro si contrappone il quartiere tion is betrayed by explicit and erotic
dei teatri, cuore pulsante delle attività paintings and graffiti on the wall. Of the
culturali e religiose pompeiane, realiz- houses, the House of the Faun is the most
zato nel II secolo a.C. Nel quartiere dei beautiful due to its architecture and its fa-
teatri sono tornati alla luce il Teatro mous mosaics.
Grande, dove d’estate si organizzano The House of the Vettii is famous for the
spettacoli, ed il piccolo Odeion. Vicino, il splendid frescoes that adorn its walls.
bel Tempio di Iside. Un’epigrafe dimostra The House of Menander contained a very
che l’Anfiteatro, che ospitava giochi tra rich collection of silver furnishings of ex-
gladiatori e lotte con gli animali, è il più ceptional quality, which is now housed in
antico tra quelli che conosciamo. Accanto the Archaeological Museum of Naples.
all’Anfiteatro c’è la Palestra Grande, co- One of the most important buildings in
struita sotto Augusto e usata per gli eser- Pompeii is the Villa of Mysteries, which is
cizi ginnici. especially famous for its paintings. The
Particolarmente emozionante al tra- Forum is contrasted by the theatre area,
monto la visita alla via dei Sepolcri, la the epicentre of cultural and religious act-
strada fiancheggiata da monumenti fune- ivities in Pompeii, built in the second cent-
bri che conduceva verso Ercolano. La vi- ury BC. In the theatre quarter, the Grand

97
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 98

Napoli - Museo Archeologico Nazionele: mosaico della battaglia di Alessandro e Dario (particolare)
Naples — National Archaeological Museum: mosaic of the battle of Alexander and Darius (detail)

sita agli scavi di Pompei richiede almeno Theatre, where shows were put on in the
una giornata. summer, and the small Odeion, have
Oggi Pompei è una moderna realtà con le been excavated. Close by is the beautiful
sue strutture turistiche, alberghi, cam- Temple of Isis. An epigraph shows that
peggi, ristoranti, pizzerie, bar, pub e ne- the Amphitheatre, which staged gladiato-
gozi vari. E’ una città cosmopolita, meta rial fights and wrestling matches with
di un notevole flusso turistico dall’Italia e animals, is the oldest building of its kind
dall’estero. known to us. Next to the Amphitheatre is
Vicino Pompei, all’interno dell’attuale the Great Palestra, which was built under
territorio comunale di Torre Annunziata, Augustus and used for gymnastics.
a Oplontis, nell’antichità quartiere subur- A sunset visit to Via dei Sepolcri, the
bano di Pompei, distrutto dall’eruzione street flanked by funereal monuments
del 79 d.C., è stata ritrovata una villa that leads towards Herculaneum, is part-
forse appartenuta a Poppea Sabina, se- icularly moving. A visit to excavations at
conda moglie dell’imperatore Nerone. Si Pompeii takes at least a day.
tratta di uno dei più grandiosi e meglio Today Pompeii is a modern town set up to
conservati esempi di villa d’otium (metà host tourists, with hotels, campsites, rest-
del I sec. a.C.). In parte abbandonata al- aurants, pizzerias, bars, pubs and shops.
l’epoca dell’eruzione, perché in restauro It is a cosmopolitan town, the destination
a causa del terremoto del 62 d.C., la villa for a significant number of tourists from
per la decorazione e la bellezza del pa- Italy and abroad.
norama non aveva nulla da invidiare alle Near Pompeii, in Oplontis (a suburban
residenze imperiali. quarter of the ancient Pompeii which

98
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 99

Ercolano - Villa Campolieto: interno Portici - Granatello


Herculaneum — Villa Campolieto: interiors Portici — Granatello

PORTICI E NOLA stands within the modern-day town of


LA REGGIA DI PORTICI E LE VILLE Torre Annunziata), a villa destroyed by the
DEL MIGLIO D’ORO eruption of 79 AD that perhaps belonged
Il Miglio d’Oro è un tratto di strada che to Poppea Sabina, second wife of the Emp-
va da Portici a Torre Annunziata, fian- eror Nero, has been found. It is one of
cheggiato da ville stupende. L’aristocra- the grandest and best preserved exam-
zia napoletana cominciò a costruirle nel ples of an otium villa (dating from the
‘700 per imitare il re Carlo di Borbone, middle of the first century BC). After being
che si era fatto edificare a Portici un ma- partly abandoned at the time of the erup-
gnifico palazzo. Nacque così uno dei pa- tion, due to restoration works following
trimoni architettonici e storici più impor- the earthquake of 62 AD, the villa’s deco-
tanti dell’area, il Miglio d’Oro delle Ville ration and spectacular view meant that it
Vesuviane. had no reason to envy even imperial resi-
Il Palazzo Reale di Portici, progettato dences.
come dimora estiva del re Carlo di Bor-
bone, assunse in breve una duplice de- PORTICI AND NOLA
stinazione: residenza reale e sede del THE REGGIA OF PORTICI AND THE
Museo Ercolanese (dove erano conser- VILLAS OF THE GOLDEN MILE
vati gli oggetti portati alla luce dagli The Golden Mile is a stretch of road that
scavi di Ercolano). Oggi la reggia è sede runs from Portici to Torre Annunziata,
della Facoltà di Agraria. Molto bello il and is lined with stupendous villas. The
parco, meta prediletta degli abitanti di Neapolitan aristocracy began building in
Portici. the eighteenth century to imitate the
Le Ville Vesuviane (ben 121), meta di vil- Bourbon King Charles III, for whom a ma-
leggiatura dell’aristocrazia borbonica, gnificent palazzo had been built in Portici.
furono costruite con gusto scenografico This is how one of the area’s most impor-
e rivolte verso i bei panorami del golfo. tant pieces of architectural and historical
Nella maggioranza dei casi presenta- heritage, the Golden Mile of Vesuvian Vil-
vano parchi spettacolari, ornati con las, came into being.
chioschi, boschetti, fontane, panchine, The Royal Palace in Portici, which was de-
laghetti, orti, con una serie di busti di signed to be the summer residence of
marmo; talvolta avevano giardini aro- King Charles III, soon took on a dual func-
matici, arricchiti di essenze mediterra- tion: royal residence and home of the

99
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 100

Madonna dell’Arco - Basilica: Madonna col bambino Portici - Reggia


Madonna dell’Arco — Basilica: Virgin with child Portici — Reggia

nee ed esotiche alquanto rare, ad imita- Museum of Herculaneum (where objects


zione di quanto accadeva per la Reggia that had been found in excavations in Her-
di Portici. Spesso nella progettazione culaneum were preserved). Today, the
del parco, ci si orientava sui modelli Reggia is the site of the Faculty of Agri-
francesi ampiamente pubblicizzati in culture. The park, a destination of choice
tutta Europa. Dopo l’Unità d’Italia si av- for the inhabitants of Portici, is delightful.
viarono a una progressiva decadenza; The Vesuvian Villas, of which there are
molte sono state restaurate di recente. 121, were the favourite holiday destina-
A Ercolano merita una visita Villa Cam- tion of the Bourbon aristocracy. They
polieto, la più famosa, opera di Luigi e were built with a taste for spectacular
Carlo Vanvitelli, rinomata per la bellis- scenery and provide beautiful views of the
sima esedra aperta sul golfo, dove du- Gulf. Most of the Villas contained specta-
rante la stagione estiva si svolge il “Fe- cular parks, complete with cloisters, thick-
stival delle Ville Vesuviane”, ets, fountains, benches, lakes, vege-
manifestazione internazionale di teatro, tables and a number of marble busts.
musica e danza. Gli spettacoli hanno Sometimes there were gardens that had
luogo anche in altre ville del Miglio d’Oro, a particularly aromatic flavour, with rare
come la Favorita, realizzata nel 1768 da Mediterranean and exotic essences imi-
Ferdinando Fuga, con il bel parco sul tating those of the Reggia di Portici. The
mare. Questa villa fu abbellita con parco designs for the gardens were often based
dei giochi e macchine per esercizi di gin- on the French model, which was well pub-
nastica, che venivano aperti al pubblico licised throughout Europe. After the uni-
durante i giorni di festa dei mesi estivi, fication of Italy, they gradually began to
determinando una grande affluenza di decay, with many only recently restored.
popolo. Herculaneum’s Villa Campolieto, the
most famous, is certainly worth a visit.
NOLA E LE BASILICHE DI CIMITILE Built by Luigi and Carlo Vanvitelli, it is well
Tra le città della pianura fertilissima che known for its beautiful gulf-facing exedra,
si estende attorno al Vesuvio, vale la where the international theatre, music
pena fare una sosta a Nola. and dance event ‘Festival delle Ville Ve-
Da non perdere il Museo Storico Ar- suviane’ takes place during the summer.
cheologico, sito in pieno centro storico e Shows also take place in other villas on

100
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 101

Portici - Reggia: interni Portici — Reggia: Interiors


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 102

Cimitile - Basiliche Paleocristiane: mosaico Cimitile - Basiliche Paleocristiane


Cimitile - Paleochristian basilica: mosaic Cimitile — Paleochristian basilica

che raccoglie ed espone una parte del- the Golden Mile, such as La Favorita,
l'immenso patrimonio archeologico ed which was built in 1768 by Ferdinando
artistico che l'area nolana possiede, a Fuga and features a wonderful sea-facing
testimonianza della ricchezza di Nola garden. This particular villa was made
dall'VIII sec. a.C. all'inizio dell'età me- even more attractive by the installation of
dioevale. Nel Museo sono inoltre con- a playground and gymnastic equipment,
servati reperti risalenti all’età del which were opened to the public during
bronzo antico (circa quattromila anni fa) summer holidays, never failing to attract
ritrovati in un insediamento non lontano large crowds.
dalla città, seppellito dalla grande eru-
zione detta delle “Pomici di Avellino”, NOLA AND THE BASILICAS OF CIMITILE
del 1900 a.C. Nel Museo Diocesano, Of all the towns on the fertile plains that
adiacente alla Cattedrale, sono esposti stretch out around Vesuvius, Nola is cer-
busti-reliquari in legno del ‘600 e codici tainly worth a visit.
miniati, oggetti d'arte sacra, ostensori, The Museo Storico Archeologico (the
dipinti e sculture di grande pregio e va- Archaeological Museum) in the heart of
lore artistico. Nel centro storico, in the old town, is not to be missed. Situated
piazza Giordano Bruno, sorge Palazzo in the former Canossian convent, the mus-
Orsini, costruito tra il 1460 e il 1500, oggi eum displays part of the vast archaeolo-
sede del tribunale. gical and artistic heritage belonging to the
Interessanti le passeggiate sulle colline Nola area, illustrating the riches of Nola
intorno alla città, dove si trovano il Se- from the eighth century BC up until the
minario Vescovile, il Convento dei frati beginning of the medieval period. The
Cappuccini, le pittoresche rovine di Ca- museum also houses exhibits dating back
stel Cicala con il suo borgo e l’Eremo dei to the Bronze Age (around 4,000 years
Camaldoli. A pochi chilometri da Nola ago), which were found in a settlement
sorge la cittadina di Cimitile, divenuta close to the town, buried by the large

102
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 103

famosa per il magnifico complesso di eruption of the so-called “Pumices of


basiliche paleocristiane, luogo unico di Avellino” in 1900 BC. In the Museo Dioce-
cultura, archeologia, fede e storia. Il sano (Diocesan Museum), next to the ca-
nome deriva da un cimitero in uso a par- thedral, a number of 17th-century woo-
tire dal II sec. d.C. Nei pressi della ne- den reliquary busts are exhibited,
cropoli pagana, i primi cristiani seppel- together with illuminated codices, sacred
lirono i loro morti e trovarono rifugio artefacts, monstrances, paintings and
dalle persecuzioni. Nel 394 il nobile sculptures of great quality and artistic
Paolino, poi divenuto vescovo di Nola e value. In the old town’s Piazza Giordano
santo, vi fece costruire una basilica. In- Bruno stands Palazzo Orsini, which was
torno a questi luoghi sacri prese corpo built between 1460 and 1500 and is now
nel tempo un complesso di almeno tre- home to the local justice court.
dici edifici, dedicati ai santi Felice, Ste- Walks in the hills surrounding the town
fano, Tommaso, Calionio, Giovanni, ai throw up sights such as the Bishops’
Martiri e alla Madonna degli Angeli . Si seminary, the convent of the Capuchin
tratta di uno dei più affascinanti esempi Friars, the picturesque ruins of Castel Ci-
di arte paleocristiana in Italia, compren- cala and its village and the Camaldoli
dente basiliche, chiese, edicole, deco- Hermitage. A few kilometres from Nola is
rate da affreschi e mosaici. the town of Cimitile, which has become
famous for its magnificent complex of
early Christian basilicas, a unique site of
culture, archaeology, faith and history.
The name is derived from a cemetery that
was first used in the second century AD.
Near the Pagan necropolis, the first Chri-
stians buried their dead and sought re-
fuge from persecution. In 394, the noble-
man Paolino, who would become Bishop
of Nola and was later made a saint, had a
basilica built here. Around these holy
sites, a complex formed over time, con-
sisting of at least thirteen buildings dedica-
ted to saints Felice, Stefano, Tommaso,
Calionio, Giovanni, to the Martyrs and to
the Madonna degli Angeli. The complex is
one of the most fascinating examples of
early Christian art in Italy, and includes
basilicas, churches, aedicules decorated
with frescoes and mosaics.

103
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 104

INFORMAZIONI UTILI
USEFUL INFORMATION
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 105

DA FARE E DA VEDERE THINGS TO DO AND SEE


Da non perdere Not to be missed
Pompei - Ercolano - Salita al Vesuvio - Pompeii - Herculaneum – Climb up to
Villa Campolieto Vesuvius - Villa Campolieto

Area vesuviana in 1 giorno Vesuvian area in 1 day


Pompei - Parco Nazionale del Vesuvio Pompeii – Vesuvius National Park

Area vesuviana in 3 giorni Vesuvian area in 3 days


Pompei ed Ercolano - Parco Nazionale Pompeii and Herculaneum – Vesuvius
del Vesuvio National Park
Palazzo Reale di Portici - Ville Vesuviane Reggia di Portici (Royal Palace of Portici)
del Miglio d’Oro – Vesuvian Villas of the Golden Mile
Santuario di Pompei Sanctuary of Pompeii

Shopping Shopping
Coralli e cammei - Oggetti in pietra Corals and cameos – Objects in lava
lavica, rame, ferro battuto, vimini stone, copper, wrought iron, wicker

In giro con i bambini For children


Pompei - Parco Nazionale del Vesuvio - Pompeii – Vesuvius National Park –
Osservatorio Vesuviano Vesuvian Observatory
Parco della Reggia di Portici - Villa Bruno Gardens of the Reggia of Portici – Villa
a San Giorgio a Cremano Bruno in San Giorgio a Cremano

Arte e archeologia Art and archaeology


Pompei ed Ercolano – Oplontis - Reggia Pompeii and Herculaneum – Oplontis –
di Portici Reggia di Portici (Royal Palace of Portici)
Ville Vesuviane del Miglio d’Oro Vesuvian Villas of the Golden Mile

Natura e parchi Nature and gardens


Parco Nazionale del Vesuvio Vesuvius National Park

Per i giovani For young people


Granatello di Portici - Parco Nazionale Granatello di Portici – Vesuvius National
del Vesuvio Park

Sapori e aromi Tastes and flavours


Albicocche vesuviane - Pomodorini del Vesuvian apricots – ‘a piennolo’ cherry
piennolo tomatoes
Stocco di Somma Vesuviana - Vini del Stockfish from Somma Vesuviana –
Vesuvio Vesuvius wines

Terme e benessere Thermal baths and spas


Terme di Torre Annunziata Thermal baths of Torre Annunziata

105
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 106

INFO: INFORMATION:
Cimitile Cimitile
Complesso delle Basiliche Paleocristiane Complex of the early Christian basilicas,
via Madonnelle via Madonnelle
Sito Web: www.comune.cimitile.na.it Website: www.comune.cimitile.na.it
Apertura: tutti i giorni Open: every day
Orari: Opening hours:
da ottobre a marzo, 8.30 - 13.00 / 14.00 - October - March 8.30 - 13.00 / 14.00 -
17.30; aprile - settembre, 9.00 - 13.00 / 17.30; April - September, 9.00 - 13.00 /
15.30 - 19.30; domenica (tutto l’anno), 15.30 - 19.30; Sundays (all year round),
9.00 - 13.00 9.00 - 13.00
Costo biglietti: intero € 4,00; sconto del Tickets: full price € 4.00; 50% discount for
50% per associazioni, studenti e over60 associations, students and over 60s

Ercolano - Scavi Herculaneum - excavations


Corso Resina Corso Resina
Sito Sito Web: www.pompeiisites.org Website: www.pompeiisites.org
Apertura: dal 1 novembre al 31 marzo Opening hours: from 1 November to 31
tutti i giorni dalle ore 8.30 alle 17.00 March, every day 8.30 - 17.00 (last entry
(ultimo ingresso ore 15.30) at 15.30). From 1 April to 31 October
dal 1 aprile al 31 ottobre tutti i giorni every day 8.30 - 19.30 (last entry at 18.00).
dalle ore 8.30 alle 19.30 (ultimo ingresso Closed: 1 January – 1 May – 25
ore 18.00). December
Giorni di chiusura 1 gennaio - 1 maggio - Prices: Full price – € 11.00. Concessions
25 dicembre – € 5.50 for under 24s and teachers from
Costo biglietti: intero € 11,00. Ridotto: € within the EU. € 20.00 (3-day ticket for
5,50 per under24 ed insegnanti della UE. excavations at Pompeii and Herculaneum,
€ 20,00 (consente di visitare in tre giorni the Antiquarium of Boscoreale, Stabia,
gli scavi di Pompei e di Ercolano, Oplontis); Concessions – € 10.00 for under
l’Antiquarium di Boscoreale, Stabia, 24s and teachers from within the EU.
Oplontis); ridotto € 10,00 per under24 ed Free entry for under 18s and over 65s and
insegnanti della UE. for Humanities students.
Ingresso libero under18 e over65 e per How to get there: Circumvesuviana railway
studenti di facoltà umanistiche in the direction of Sorrento or
Trasporti: Circumvesuviana direzione Poggiomarino, get off at ‘Ercolano Scavi’
Sorrento o Poggiomarino scendere alla stop; 254-255 bus.
fermata Ercolano Scavi;
autobus 254 – 255 Herculaneum - Villa Campolieto
Corso Resina
Ercolano - Villa Campolieto tel. 081.10244532
Corso Resina Website: www.villevirgiliane.net
tel. 081.10244532 Opening times: Tuesday to Sunday, every
Sito Web: www.villevirgiliane.net 9.00 - 13.00
Apertura: da martedì a domenica, 9.00 - Tickets: single € 3.00; groups (minimum
13.00 10 people) € 6.00 including guide. The
Costo biglietti: singolo € 3,00; gruppi ticket also allows access to Villa Ruggiero
(almeno 10 persone) € 6,00 compreso di and the park of Villa Favorita. Booking
guida. Il biglietto consente di visitare compulsory. (tel. 081 3625109)

106
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 107

Ercolano - Villa Campolieto Herculaneum — Villa Campolieto


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 108

Ercolano - scavi Herculaneum — Excavations

Volcanological Museum of the Vesuvius


Observatory
anche Villa Ruggiero e il parco di Villa
Favorita. Prenotazione obbligatoria (tel.
081 3625109) via Osservatorio 14 - www.ov.ingv.it
tel. 081 6108483
Museo Vulcanologico dell’Osservatorio Website: www.ov.ingv.it
Vesuviano Open: every day; closed in August
via Osservatorio 14 - tel. 081 6108483 Opening times: April - July, visits at 9.00,
Sito Web: www.ov.ingv.it 10.30, 12.00, 14.30; September - March,
Apertura: tutti i giorni; chiuso in agosto visits at 9.00, 10.30, 12.00.
Orari: aprile - luglio, visite alle 9.00, Free entry. Booking compulsory for
10.30, 12.00, 14.30; settembre - marzo, groups of more than 10 people

Vesuvius National Park


visite alle 9.00, 10.30, 12.00.
Ingresso gratuito. Per gruppi con più di
10 persone prenotazione obbligatoria via Palazzo del Principe - Ottaviano
tel. 081 8653911

108
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 109

Parco Nazionale del Vesuvio Website: ww.parconazionaledelvesuvio.it


via Palazzo del Principe - Ottaviano Main path – visit to the crater: open every
tel. 081 8653911 day
Sito Web: www.parconazionaledelvesuvio.it Opening hours: November – March, 9.00 -
Sentiero principale - visita al cratere: 15.00; April - May, 9.00 - 17.30; June -
apertura tutti i giorni August, 9.00 - 18.30; September -
Orari: novembre - marzo, 9.00 - 15.00; October, 9.00 - 17.00
aprile - maggio, 9.00 - 17.30; giugno - Tickets: full price € 6.50; primary and
agosto, 9.00 - 18.30; settembre - ottobre, middle school pupils € 4.50; under 8s,
9.00 - 17.00 university researchers free entrance
Costo biglietti: intero € 6,50; scuole
medie inferiori € 4,50; under8, studiosi e Pompeii — Excavations
ricercatori universitari ingresso gratuito Via Villa dei Misteri, 2 - Tel. 081.8575347
Website: www.pompeiisites.org
Pompei - Scavi Open: every day
Via Villa dei Misteri, 2 - Tel. 081.8575347 Opening hours: 8.30 - 19.30 (last entry at
Sito web: www.pompeiisites.org 18.00)
Apertura: tutti i giorni Prices: Full price – € 11.00 – € 20.00 (for
Orari: 8.30 - 19.30 (ultimo ingresso ore 3-day ticket for excavations at Pompeii
18.00) and Herculaneum, the Antiquarium of
Costo biglietti: intero € 11,00 - € 20,00 Boscoreale, the villas of Stabia,
(consente di visitare in tre giorni gli scavi excavations at Oplontis); Concessions - €
di Pompei e di Ercolano, l’Antiquarium di 5.50 and € 10.00 for under 24s and
Boscoreale, le ville di Stabia, gli scavi di teachers from within the EU respectively.
Oplonti) - ridotto rispettivamente € 5,50 Free entry for under 18s and over 65s and
e € 10,00 per under24 ed insegnanti for Humanities students.
della UE - ingresso libero under18 anni e How to get there: Circumvesuviana
over65 e per studenti di Facoltà railway in the direction of Sorrento, get
umanistiche off at ‘Pompei Villa dei Misteri’ stop.
Trasporti: Circumvesuviana direzione
Sorrento fermata Pompei Villa dei Misteri Sanctuary of Pompeii
tel. 081 8577111 - fax 081 8503357
Santuario di Pompei Website: www.santuario.it
tel. 081 8577111 - fax 081 8503357 € 20.00 (for 3-day ticket for excavations at
Site Web: www.santuario.it Pompeii and Herculaneum, the
€ 20,00 (consente di visitare in tre giorni Antiquarium of Boscoreale, the villas of
gli scavi di Pompei e di Ercolano, Stabia, excavations at Oplontis)
l’Antiquarium di Boscoreale, le Ville di Concessions - € 5.50 and € 10.00 for
Stabia, gli Scavi di Oplonti) under 24s and teachers from within the
Ridotto rispettivamente € 5,50 e € 10,00 EU respectively.
per under24 ed insegnanti della UE. Free entry for under 18s and over 65s and
ingresso libero under18 e over65 e per for Humanities students.
studenti di facoltà umanistiche How to get there: Circumvesuviana
Trasporti: Circumvesuviana direzione railway in the direction of Sorrento, get
Sorrento scendere alla fermata Pompei off at ‘Pompei Villa dei Misteri’ stop.
Villa dei Misteri
Torre Annunziata — Excavations at
Torre Annunziata - Scavi di Oplontis Oplontis
Via Sepolcri Via Sepolcri
Sito web: www.pompeiisites.org Website: www.pompeiisites.org

109
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 110

Vesuvio Vesuvius

Orari: 8.30 - 19.30 (ultimo ingresso ore Opening hours: 8.30 - 19.30 (last entry at
18.00) 18.00). Tickets: Full price € 5.50 – € 20.00
Costo biglietti: intero € 5,50 - € 20,00 (for 3-day ticket for excavations at
(consente di visitare in tre giorni gli scavi Pompeii and Herculaneum, the
di Pompei e di Ercolano, l’Antiquarium di Antiquarium of Boscoreale, the villas of
Boscoreale, le ville di Stabia, gli scavi di Stabia, excavations at Oplontis)
Oplonti) - ridotto rispettivamente € 2,75 e Concessions - € 2.75 and € 10.00 for
€ 10,00 per under24 ed insegnanti della under 24s and teachers from within the
UE - ingresso libero under18 anni e EU respectively.
over65 e per studenti di Facoltà Free entry for under 18s and over 65s and
umanistiche for Humanities students.
Trasporti: Circumvesuviana direzione How to get there: Circumvesuviana railway
Sorrento o Poggiomarino scendere a in the direction of Sorrento or Poggiomarino,
Torre Annunziata get off at ‘Torre Annunziata’ stop.

110
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 111

Pompei - Casa dei Vettii - affresco: (particolare) Pompeii — House of the Vettii - fresco (detail)

COME ARRIVARE A ... HOW TO REACH ...


Ercolano Ercolano
in treno: Circumvesuviana - Info by train: Circumvesuviana - Info
081.722111 – 800.053939 - 081.722111 – 800.053939 -
www.vesuviana.it - Linea Napoli – www.vesuviana.it - Railway line: Naples –
Sorrento o Poggiomarino -Ferma a Sorrento or Poggiomarino
Ercolano Scavi/Ruins; Ferma a/stops at Ercolano Scavi/Ruins
in autobus: ANM - Info 800.639525 – by bus: ANM - Info 800.639525 –
081.7631111- www.anm.it - Autobus 254 - 081.7631111 - www.anm.it - Bus 254 -
Piazza Carlo III (Napoli) - Piazza Poli Piazza Carlo III (Naples) - Piazza Poli
(Portici); Autobus 255 - V. Volta (Napoli) - (Portici) ; Bus 255 - V. Volta (Naples) -
P.S. Ciro (Portici) P.S. Ciro (Portici)

111
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 112

Pompei Pompei
in treno: Circumvesuviana - Info by train: Circumvesuviana Railway - Info
081.722111 – 800.053939 - 081.722111 – 800.053939 - www.vesuviana.it
www.vesuviana.it - Linea Napoli – Railway line: Naples – Sorrento or
Sorrento o Poggiomarino - Ferma a Poggiomarino - Ferma a/stops at Pompei
Pompei Villa dei Misteri /Ruins; Villa dei Misteri /Ruins
in autobus: SITA - Info 089.3866711 - by bus: SITA - Info 089.3866711
www.sitabus.it - Linea Napoli – Salerno - www.sitabus.it - Bus line: Naples –
Ferma a Pompei scavi/ruins Salerno. Ferma a/stops at Pompei
scavi/ruins
Vesuvio
in autobus: EAV BUS - Info 081.5429766 - Vesuvio - Naples
www.eavbus.it - Napoli (P.zza Piedigrotta) by bus: EAV BUS - Info 081.5429766 -
– Vesuvio. www.eavbus.it - Bus line: Naples (P.zza
Piedigrotta) – Vesuvio
Portici
in treno: Circumvesuviana - Info Portici
081.722111 – 800.053939 - by train: Circumvesuviana Railway
www.vesuviana.it - Linea Napoli-Sorrento Info 081.722111 – 800.053939
o Poggiomarino via Scafati - Ferma a www.vesuviana.it - Railway line: Naples-
Portici Bellavista/Portici Via Libertà; Sorrento or Poggiomarino via Scafati
in autobus: ANM - Info 800.639525 – Ferma a/stops at Portici
081.7631111 - www.anm.it - Autobus 254 Bellavista/Portici Via Libertà
- Piazza Carlo III (Napoli) - Piazza Poli by bus: ANM - Info 800.639525 –
(Portici) - Autobus 255 - V. Volta (Napoli) - 081.7631111 - www.anm.it
P.S. Ciro (Portici) Bus 254 - Piazza Carlo III (Naples) -
Piazza Poli (Portici); Bus 255 - V. Volta
Torre Annunziata (Naples) - P.S. Ciro (Portici)
in treno: Circumvesuviana - Info
081.722111 – 800.053939 - Torre Annunziata
www.vesuviana.it - Linea Napoli-Sorrento by train: Circumvesuviana Railway
o Poggiomarino Ferma a Torre Annunziata Info 081.722111 – 800.053939 -
www.vesuviana.it. Railway line: Naples-
Nola Sorrento or Poggiomarino - Ferma
in treno: Circumvesuviana - Info a/stops at Torre Annunziata
081.722111 – 800.053939 -
www.vesuviana.it - Linea Napoli-Baiano - Nola
Ferma a Nola Circumvesuviana Railway - Info
081.722111 – 800.053939 -
www.vesuviana.it
Railway line: Naples-Baiano - Ferma
a/stops at Nola

112
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 113

Pompei - il Santuario: particolare della cupola Pompeii — the Sanctuary: detail of the dome
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 114

Capri - veduta del porto


Capri — view of the port
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 115

LE ISOLE DEL GOLFO DI NAPOLI

THE ISLANDS OF THE GULF OF NAPLES

Diverse per caratteristiche naturali e With their diverse natural features and
per attrattive, le tre isole partenopee attractions, the three islands of the Gulf
rappresentano una meta irrinunciabile of Naples are an essential destination for
per qualsiasi turista in cerca di emo- any visitor seeking excitement - starting
zioni: dalle suggestioni di Procida alle with the delightful beauty of Procida, mov-
terme salutari di Ischia, sino alla mitica ing on to the thermal baths of Ischia and
Capri, ricca di memorie romane im- finishing off with the legendary Capri, with
merse in una natura di bellezza eccezio- its Roman remains immersed in specta-
nale. Luoghi leggendari carichi di storia, cular nature. Famous places charged
il cui fascino cresce nel tempo. with history and with an attraction that
Procida, la più piccola delle isole del continues to grow with time.
golfo, meta prediletta di chi è alla ri- Procida, the smallest of the islands in the
cerca di tranquillità, offre paesaggi in- Gulf of Naples and a favourite destination
cantevoli, ma lontani dai flussi caotici for people looking for a peaceful and calm
del turismo di massa. Quest’isola ha holiday, offers enchanting landscapes
mantenuto nel corso dei secoli un’ iden- without the chaotic flow of mass tourism.
tità ed un fascino che ne fanno un luogo Over the centuries, the island has man-
unico e fuori dal tempo. aged to maintain its identity and a charm
Ischia rappresenta ormai da 28 secoli il that makes it a unique place that is un-
punto di incontro tra cultura e natura, ed touched by time.
attira ogni anno migliaia di turisti grazie For 28 centuries, Ischia has been the
a paesaggi mozzafiato, odori, colori, sa- meeting point between culture and na-
pori incomparabili, eventi folkloristici ture, and every year it attracts thousands
coinvolgenti, termalismo e benessere. of tourists thanks to its breathtaking lan-
Lo scambio vitale tra cultura ed am- dscapes, scents, colours, incomparable
biente rappresenta il dna di quest’isola flavours, traditional events, thermal baths
meravigliosa. and spas. The vital exchange between
Capri è l'isola mediterranea che ha visto culture and environment is the DNA of
nel tempo transitare intellettuali, artisti this splendid island.
e scrittori, tutti rapiti dalla sua magica Throughout its history, the Mediterranean
bellezza, dalla natura lussureggiante, island of Capri has hosted many intellec-
dal clima mite. Un mix di storia, natura, tuals, artists, writers, all of them seduced
mondanità, cultura, eventi, che qui si in- by its magical beauty, lush vegetation and
contrano tutti i giorni e che hanno dato mild climate. A combination of history,
vita al mito di Capri, un mito senza nature, beau monde, culture, events that
eguali nel mondo. take place here everyday giving life to the
Tutte e tre le isole sono raggiungibili legend of Capri, a legend that is unrivalled
partendo da Napoli o da Pozzuoli. Pro- by anywhere else in the whole world.
cida e Ischia, dette le “isole flegree” si All three islands can be reached by boat

115
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 116

NAPOLI

Procida
Procida

Ischia

Capri
Capri

trovano a nord del Golfo di Napoli, da- from Naples or Pozzuoli. Procida and
vanti a Bacoli, Pozzuoli e Monte di Pro- Ischia, also known as the Phlegrean is-
cida. Capri è di fronte alla Penisola Sor- lands, are to the north of the Gulf of Nap-
rentina. les, opposite the towns of Bacoli, Pozzuoli
and Monte di Procida. Capri is located in
PROCIDA front of the Sorrentine peninsula.
Procida, la più piccola e meno cono-
sciuta tra le isole partenopee; vicino a PROCIDA
Procida, collegata attraverso un ponte, Procida is the smallest and least known of
c'è un'altra piccola isola, Vivara, attual- the Parthenopean islands, the islands off
mente disabitata ed adibita a riserva na- the coast of Naples. The small island of Vi-
turale. vara lies next to Procida and the two are
Procida ha conservato quasi inalterata connected by a bridge: this smaller island
la sua identità mediterranea; legata alla is currently an uninhabited nature reserve.
tradizione marinara, è la destinazione Procida has kept its Mediterranean iden-
ideale in ogni stagione per chi desidera tity almost unspoilt. Bound to its fishing
una vacanza appartata, lontano dalle tradition, it is an ideal destination through-
rotte convulse del turismo di massa. out the year for those who want a se-
Geologicamente appartiene all’area fle- cluded holiday, faraway from the hectic
grea, da cui è divisa dal canale di Pro- routes of mass tourism. Geologically it
cida. Sette crateri sono visibili intorno belongs to the Phlegrean area, from
alle sue coste che, assieme al suolo tu- which it is separated by the channel of
faceo, ne confermano l’origine vulca- Procida. Seven craters are visible along
nica. its shores, which, together with the tufa

116
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 117

Procida - Marina di Corricella Procida - Marina di Corricella

Rispetto a Ischia e a Capri, rinomate soil, confirm its volcanic origin.


mete turistiche, Procida si presenta an- Compared to Ischia and Capri, which are
cora oggi per alcuni versi come un’isola famous tourist destinations, Procida is
da “scoprire”, carica di un fascino parti- still today an island to ‘discover’, with a
colare per il silenzio delle stradine, i co- special fascination created by the silence
lori vivaci degli antichi edifici, i quartieri of the small roads, the lively colours of the
affacciati a grappoli sulle marine. La ancient buildings, and by the villages that
ricca vegetazione in cui si fonde un’ar- cluster around the marinas. Pleasing pa-
chitettura mediterranea, il mare limpido noramic views are generated by the lush

117
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 118

Procida - panorama Procida - Landscape


napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 119

119
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 120

vegetation from which a Mediterranean


architecture surfaces, by the clear and
gleaming sea and by the beautiful rocks
along the coast. Marina di Sancio Catto-
lico, also known as Marina Grande, is the
docking station for all ferries and hydro-
foils that arrive from Naples and Pozzuoli.
The brightly coloured houses that line the
seafront are the first striking image that
greets tourists.
This fishing village is dominated by the
Procida - i giardini di Elsa
Procida — the gardens of Elsa
castle, which rises on a tufa cliff that
overlooks the sea, within the highest part
of the island, also known as Terra Murata
e splendente, le belle rocce costiere, ge- (Walled Land), the heart of the island. This
nerano scorci paesaggistici di insolita unique village, which includes medieval
suggestione. La Marina di Sancio Catto- houses with courtyards and gardens,
lico, detta anche Marina Grande, è il churches, palaces and a castle, has re-
punto di attracco di tutti i traghetti ed mained almost unaltered for three hun-
aliscafi che giungono da Napoli o da dred years. The view from the belvedere
Pozzuoli. Le sue coloratissime case al- is enchanting. Here in the 7th century
lineate sul mare sono la prima sugge- Benedictine monks built the abbey of San
stiva immagine che accoglie il turista. Michele Arcangelo, patron saint of the is-
Questo borgo di pescatori è dominato dal land, where the local residents sought re-
Castello che si erge sul ciglio della parete fuge when escaping attacks by the Bar-
tufacea a picco sul mare, all’interno della barians.
zona più elevata dell’isola, Terra Murata, The small characteristic port of Marina di
cuore dell’isola. Questo singolare quar- Corricella is very striking thanks to its de-
tiere-città, che racchiude casette me- lightful architecture with a bundle of hou-
dioevali con corti e giardini, chiese, pa- ses built almost one on top of the other
lazzi e un castello, è rimasto pressoché and the typical flights of steps that lead to
intatto per trecento anni. Dal belvedere il doors and windows, making it look like a
panorama è incantevole. Qui nel VII sec. i natural theatrical backdrop.
benedettini costruirono l’Abazia di San The most popular beach is Marina di
Michele Arcangelo, patrono dell’isola, Chiaiolella, a splendid semicircular inlet
dove i procidani si rifugiavano per sfug- that is closed by the promontory of Santa
gire all’assalto dei Barbareschi. Margherita Vecchia. The seafront is the
Caratteristico è il porticciolo di Marina main tourist promenade on the island.
di Corricella, che sorprende con la sua The Lido di Procida, another popular
deliziosa architettura di casette intricate beach resort, is separated from Chiaio-
e ammassate l’una sull’altra: coreogra- lella by a short stretch of sea. A long
fiche con le tipiche scalette su cui si bridge connects Chiaiolella with the is-
aprono porte e finestre, sembrano quasi land of Vivara, a WWF nature reserve. It is
un palcoscenico naturale. necessary to apply for a permit from the
Il luogo preferito dai bagnanti è la Ma- town council of Procida to visit the island.
rina di Chiaiolella, una bella insenatura Procida also offers a wide selection of entert-

120
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 121

Ischia - Forio: la chiesa del Soccorso Ischia - Forio: the church of the Soccorso

semicircolare chiusa dal promontorio di ainment for the young: in the evening
Santa Margherita Vecchia. Il lungomare dozens of bars in the small squares, al-
è la passeggiata turistica per eccellenza leys and pedestrian areas are the perfect
dell’isola. Separato dalla Chiaiolella da way to relax in the magical surroundings
una breve lingua di mare è il lido di Pro- which the views create. In recent centu-
cida, frequentato stabilimento balneare. ries, a number of writers and film direc-
Un lungo ponte unisce la Chiaiolella con tors have let themselves be seduced by
l’isolotto di Vivara, Oasi protetta dal the charm of this small island, which has
WWF. Per visitarla bisogna richiedere il inspired at least three masterpieces: the
permesso al Comune di Procida. novels ‘Graziella’ by Alphonse de Lamar-
L’isola garantisce il divertimento anche tine and ‘Arturo’s Island’ by Elsa Morante,
ai più giovani: di sera il relax è scandito as well as the film ‘Il Postino’, which was
da una miriade di locali, tra piazzette, actor Massimo Troisi’s last performance.
stradine ed oasi pedonali, in un’atmo-
sfera resa incantevole dagli scorci ca- ISCHIA
ratteristici dell’isola. Negli ultimi secoli, The largest island of the Gulf of Naples,
scrittori e poi registi si sono lasciati se- with 34 kilometres of coastline, is today a
durre dal fascino di questa piccola isola, very popular destination frequented all
che ha ispirato almeno tre capolavori: i year round by tourists from around the
romanzi “Graziella” di Alfonso de La- world. This is thanks to a particularly mild
martine e “L'isola di Arturo” di Elsa Mo- climate, typically Mediterranean, which is
rante, oltre al film “Il Postino”, l'ultima made even more pleasant by the island’s
interpretazione di Massimo Troisi. peculiar morphology, which features the

121
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 122

Ischia - il porto Ischia - Forio: il Torrione


Ischia — the port Ischia - Forio: the tower

ISCHIA central high ground of Mount Epomeo.


L’isola più grande del golfo di Napoli, It is also known as the Isola Verde (Green
con una linea costiera di 34 km, è oggi Island) because of its extremely beautiful
una meta popolarissima, frequentata in landscape: the fertility of its land gener-
tutte le stagioni dal turismo internazio- ates wonderful blossoming, as well as al-
nale, grazie anche ad un clima partico- lowing the production of excellent wines.
larmente mite, tipicamente mediterra- Aside from the appeal of its landscapes
neo, ulteriormente addolcito dalla and beaches, what makes Ischia a desti-
particolare forma dell'isola caratteriz- nation not to be missed are its thermal
zata dall'altura centrale del Monte Epo- baths, which have become very famous
meo. thanks to the quality of the water and the
Il paesaggio di straordinaria bellezza le landscapes that act as backdrops to the
ha fatto meritare il nome di Isola Verde: resorts and spas. Ischia is currently the
la fertilità dei suoi terreni, da cui na- European capital of thermal bath culture,
scono celebri vini, produce fioriture me- which is demonstrated by the over 300
ravigliose. structures that operate in this sector, and
Oltre alle grandi attrattive paesaggisti- by the variety of the waters: an impressive
che e balneari, ciò che rende Ischia una ‘mosaic’ of thermal baths that meets the
meta irrinunciabile sono le sue terme, needs of the different treatments requi-
famosissime per la qualità delle acque red, as well as being a place for psycho-
e per gli scenari che fanno da sfondo a logical and physical pleasure, combined
stabilimenti e parchi termali. Oggi Ischia with fitness, beauty treatments and with
è la capitale del termalismo europeo; un the idea of complete relaxation that
primato sancito dal numero delle strut- blends health and beauty. The hydro-
ture operanti, oltre 300 stabilimenti, e thermal potential of the island is huge: 29
dalla varietà delle acque: un imponente basins, hundreds of springs and geysers.
mosaico termale che dà risposte alle The use of the thermal-mineral waters
esigenze curative, ma anche un luogo di for therapeutic purposes dates back
piacere psico-fisico, abbinato al fitness, thousands of years and has contributed to
alla cosmesi, ad una idea di relax glo- spreading the island’s fame around the
bale che sappia coniugare salute e bel- world. The main centre of Ischia includes
lezza. Il patrimonio dell’isola è im- the two villages of Porto, a beach and
menso: 29 bacini, centinaia di sorgenti e thermal resort, and Ponte, a set of build-

122
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 123

Ischia - Barano: la spiaggia dei Maronti Ischia - Barano: Maronti beach

fumarole. Lo sfruttamento a scopi tera- ings from different periods that nowadays
peutici delle acque termo-minerali si is a characteristic fishing village do-
perde nei millenni e ha contribuito a dif- minated by the Castello Aragonese (the
fondere la fama dell’isola in tutto il Aragonese Castle), a smaller island con-
mondo. Il centro principale è Ischia nected to the main island via a bridge that
composto dai due nuclei di Porto, sta- was for many centuries the centre of the
zione balneare e termale, e Ponte, un in- city. Casamicciola Terme and Lacco
sieme di costruzioni di epoche diverse Ameno are marvellous villages, famous
racchiuse da una cinta fortificata, oggi for their thermal springs. Here the stun-
caratteristico borgo di pescatori. Il ca- ning Villa Arbusto has been converted into
ratteristico borgo è dominato dal Ca- the Archaeological Museum of Pithecu-
stello Aragonese, isolotto unito all’isola sae, which preserves precious relicts that
da un ponte e che fu per secoli il nucleo illustrate the history of the island from
della città di Ischia. Incantevoli le citta- prehistory to the Hellenistic age. The is-
dine di Casamicciola Terme, dalle rino- land was the first Greek settlement in the
mate sorgenti termali e Lacco Ameno, Tyrrhenian Sea, founded in the 8th cent-
anch’essa famosa per la capacità cura- ury BC and named Pithekoussai. The
tiva delle sue acque. Qui, nella bellis- crypt of the nearby church of Santa Resti-
sima Villa Arbusto, è stato allestito il tuta gives access to the excavations of an
Museo Archeologico di Pithecusae, che early Christian basilica and to a museum
custodisce reperti preziosi, mostrando, in which artefacts tell the local history
in un percorso più che interessante, la from Greek times up until the early Chri-
storia antica dell’isola, dalla preistoria stians.

123
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 124

Ischia - le Terme Lacco Ameno - Museo archeologico di Villa Arbusto


Ischia — the thermal baths Lacco Ameno — Archaeological Museum of Villa Arbusto

all’età ellenistica. Ischia fu infatti il Forio, which is less visited by mass tour-
primo insediamento greco in area tirre- ism, strongly maintains its traditional
nica, fondata nell’VIII secolo a.C. dai character as a fishing village. Here on the
Greci con il nome di Pithekousa. Dalla top of a tufa spur stands the white sanc-
cripta della vicina chiesa di Santa Resti- tuary of Santa Maria del Soccorso, its
tuta si accede agli scavi di una basilica shapes inspired by the local architecture.
paleocristiana e ai reperti museali che The centre of the village is dominated by a
raccontano la storia dell’isola dai greci 15th-century tower, which is now used as
ai primi cristiani. the Civic Museum (Museo Civico). Built to
Forìo, meno frequentata dal turismo di defend against frequent invasions by Sa-
massa, conserva forte il carattere tradi- racen pirates, it is today the symbol of the
zionale di borgo marinaro. Qui, su uno town of Forio. The spectacular gardens of
sperone roccioso, si staglia il bianco La Mortella, the villa of musician Sir Will-
Santuario di Santa Maria del Soccorso, iam Walton, which are near Forio, are well
dalle forme ispirate all’architettura lo- worth a visit. Designed by the great land-
cale. Il centro dell’abitato è dominato da scape architect Russell Page and open to
un Torrione quattrocentesco adibito a the public for many years now. A dip in the
Museo Civico. Costruito per contrastare crystal clear sea near the beach of Citara,
le ricorrenti invasioni da parte dei pirati one of the most beautiful on the island, is
Saraceni, è oggi il simbolo della citta- also highly recommended.
dina di Forio. Nei pressi di Forio è da ve- The charming small fishing settlement of
dere lo spettacolare giardino della Mor- Sant’Angelo is located on the southern
tella, la villa del musicista sir William shore of the island. Once one of the most
Walton, progettato dall’insigne archi- isolated parts of Ischia, it is now an ele-
tetto paesaggista Russell Page e da anni gant tourist spot with many bars and rest-
aperto al pubblico. Non può mancare aurants. Important sights inland in-
inoltre un tuffo nel mare cristallino nei clude: the panoramic village of and
pressi della mitica spiaggia di Citara, Panza; Serrara Fontana, where excur-
una delle più belle dell’isola. sions to Mount Epomeo start; Barano
Sul versante meridionale dell’isola si d’Ischia, set on the hills that descend to
trova l’incantevole Sant’Angelo, minu- the large beach of Maronti, a 2-kilometre
scolo insediamento di pescatori: un stretch of sand dotted with thermal
tempo una delle località più isolate di springs and geysers. Mount Epomeo (789

124
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 125

Ischia, oggi è un elegante centro turi- metres) gives the island its unmistakable
stico animato la sera da numerosi bar e profile. It dominates the underlying coast
ristoranti. Da visitare nell’entroterra: and offers breathtaking views of the Gulf
Panza, in bella posizione panoramica, of Naples. On the peak of the mountain
Serrara Fontana, da cui si parte per lies the striking hermitage of San Nicola
l’escursione al Monte Epomeo, Barano (15th century), which is entirely dug out of
d’Ischia, su colline che digradano verso tufa rock.
l’estesa spiaggia dei Maronti, lunga Thanks to its pleasant climate, it is possi-
circa 2 km e costellata di sorgenti ter- ble to head to the island’s many beautiful
mali e fumarole. Il Monte Epomeo (789 sandy beaches in all seasons. And foodies
m) dona all’isola il suo profilo inconfon- can explore the secrets of a cuisine heavily
dibile: domina la costa sottostante e re- bound to tradition, as well as the excellent
gala panorami mozzafiato sul golfo di wine culture, a real vocation of the island.
Napoli. Suggestiva, una volta giunti alla The Strada del Vino (Path of Wine) and the
vetta, è la visita all’eremo di San Nicola Sapori Isola d’Ischia (Flavours of the Is-
(XV secolo), interamente scavato nella land of Ischia) are not to be missed. On
roccia tufacea. these itineraries, visitors can admire cell-
Grazie al clima piacevole, quasi in ogni ars open to the public, vineyards, typical
stagione si potranno frequentare le bel- restaurants, artisan workshops, and can
lissime spiagge sabbiose di cui Ischia è taste local products and the excellent
ricca. E gli appassionati potranno esplo- wines which caused the Romans to call it
rare i segreti di una cucina fortemente Aenaria. Aside from the excellent fish,

Ischia - veduta notturna sul castello Aragonese Ischia — a night view of the Aragonese Castle
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 126

Ischia Ponte - vista notturna Ischia Ponte - night view

ancorata alla tradizione e dell’attenta ri- Ischia is famous for its traditional cuisine,
cerca enologica che qui è una vera voca- which uses produce grown on the island,
zione. including its well-known rabbit-based
Da non perdere la Strada del Vino e dei dish.
Sapori Isola d’Ischia: un itinerario tra The whole island is full of artisan work-
cantine visitabili, vigneti, ristoranti tipici, shops, sellers of local agricultural pro-
botteghe di artigianato, per assaggiare duce and splendid shops that offer exclu-
prodotti tipici e i vini eccellenti che spin- sive and exciting shopping possibilities.
sero i Romani a chiamarla Aenaria. Mysticism and folklore intertwine. Each
Oltre all’ottimo pesce Ischia è famosa saint has its own church and a day of ce-
per la tradizionale cucina di terra, il cui lebration: there are over 40 festivities in
fiore all’occhiello è il rinomato piatto a the liturgical calendar. These are popular
base di coniglio. events with wide appeal in which visitors
Tutto il territorio isolano è inoltre ricco can take part in fascinating rituals and
di botteghe di artigiani, di rivendite di crowded processions, stop off at stalls,
prodotti agricoli locali e splendidi negozi and watch firework displays and choreo-
che consentono uno shopping esclusivo graphed shows.
ed emozionante. During the summer season, Ischia by
Misticismo e folklore si intrecciano. Ogni night is a magnet for young people, who
santo ha la sua chiesa e la sua festa: arrive on the island in the evening to enjoy

126
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 127

Capri - Grotta Azzurra Capri - la Piazzetta


Capri — Blue Grotto Capri - la Piazzetta

sono oltre quaranta quelle del calenda- a night out at one of the island’s many
rio liturgico. Eventi popolari di grande ri- nightclubs.
chiamo, tra riti affascinanti, processioni
affollate, bancarelle, fuochi d’artificio e CAPRI
spettacolari coreografie. Over the centuries Capri has enchanted
ll by night di Ischia è veramente una writers, poets, musicians and painters.
perla nella stagione estiva; numerosi The sea grottoes, the extraordinary
sono i giovani che la sera giungono via shapes of the Faraglioni (faraglioni are
mare sull’isola per passare la sera in tower-shaped rocks that surface from the
uno dei numerosi locali isolani. sea), the greenness of the vegetation on
the steep rock walls, the incomparable
views, the combination of nature, art, cul-
CAPRI ture and beau monde make it the most
Capri ha incantato nei secoli scrittori, dreamed of and celebrated island. One of
poeti, musicisti, pittori. Le grotte ma- its first fans was the Roman Emperor Ti-
rine, i faraglioni dalle forme straordina- berius, who spent the last years of his life
rie, il verde della vegetazione sulle ri- here. However, the island’s vocation was
pide pareti rocciose, gli incomparabili fully discovered in the 19th century, when
panorami, il mix di natura, arte, cultura, visitors from across the globe chose it as
mondanità, ne fanno la più sognata e ce- their home, creating a cosmopolitan
lebrata delle isole. Uno dei primi esti- settlement that forged the legend of Capri
matori dell’isola fu l’imperatore romano and of the Blue Grotto.
Tiberio, che qui trascorse gli ultimi anni The most important centre on the island
della sua vita. Ma la definitiva vocazione is Capri, accessible from the main port of
dell’isola fu scoperta alla metà dell’800, Marina Grande by bus, taxi or funicular
quando visitatori da tutto il mondo la railway. The heart of the town, character-
scelsero come residenza, formando ized by houses with terraces and pergo-
quella colonia cosmopolita che ha las, is the famous little square of Piazza

127
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 128

Capri - via Krupp Capri - Via Krupp

creato il mito di Capri e della Grotta Az- Umberto I, an open-air drawing room at
zurra. the centre of the tourist and jet set’s life.
Il centro più importante dell’isola è The square is dominated by the Baroque
Capri, raggiungibile dall’approdo di Ma- church of Santo Stefano, with its Arab-in-
rina Grande tramite bus, taxi o funico- spired domes, which was built in 1685 on
lare. Fulcro dell’abitato, caratterizzato the site formerly occupied by the Bene-
da abitazioni con terrazzi e pergolati, è dictine convent of 580 AD of the same
la notissima piazzetta, soprannome name. To the right of the church is Pal-
della minuscola piazza Umberto I, un azzo Arcucci, which dates back to 1372
salottino all’aperto centro della vita tu- and is the headquarter of the Cerio Foun-
ristica e mondana. La domina la barocca dation, which was created to promote the
chiesa di Santo Stefano, con le sue cu- history, nature and art of Capri. One of the
pole di ispirazione araba, eretta nel 1685 main architectural features in Capri is the
dove sorgeva l'omonimo convento bene- monumental complex of the Charter-
dettino del 580 d.C. A destra Palazzo Ar- house of San Giacomo. It faces the is-
cucci, risalente al 1372 e sede della Fon- land’s Faraglioni and was built in the 14th
dazione Cerio, che ha per scopo la century, before being expanded in the
promozione storica, naturalistica ed ar- 17th century. The Charterhouse ex-
tistica di Capri. Una delle più notevoli presses Capri’s medieval and monastic
realizzazioni dell’architettura caprese è period in the most dignified and monumental
il complesso monumentale della Cer- manner. The choice of a secluded and

128
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 129

Capri - vista da Punta Campanella Capri - lido


Capri — view from Punta Campanella Capri — beach

tosa di San Giacomo. Affacciata sul pa- cosy place was probably a wise defensive
norama dei Faraglioni, fu costruita nel measure against the much feared threat
‘300 e ampliata nel ‘600: esprime il pe- of attacks by the Saracens. Despite the
riodo medioevale e monastico caprese extensive rebuilding, the original lines are
nella sua forma più aulica e monumen- still visible especially in the medieval part
tale. La scelta del luogo chiuso e rac- that features the vaults that are typical of
colto fu forse anche una prudente mi- Capri. The Gardens of Augustus are not
sura di difesa contro la temuta minaccia far away and from here you can admire a
degli assalti dei saraceni. Nonostante i magnificent view of the Faraglioni and of
numerosi rifacimenti, le linee originarie the island’s smaller harbour, Marina Pic-
si conservano soprattutto nella parte cola. The park, which is crossed by paths
medievale caratterizzata dalle volte and flights of steps, is a green oasis with
estradossate tipiche di Capri. Non sono an enchanting belvedere.
distanti i giardini di Augusto, dai quali si Marina Piccola can be reached from the
gode una magnifica vista sui Faraglioni gardens by going down Via Krupp, a small
e Marina Piccola. Il parco, attraversato winding road that goes all the way down
da viottoli e scalette, è un’oasi verde con to the sea, created by the German indu-
un suggestivo belvedere. strialist that it was named after. This
Dai giardini si raggiunge Marina Piccola small road offers enchanting panoramic
percorrendo via Krupp, un tortuoso viot- openings onto the sea and the Faraglioni.
tolo che scende fino al mare, ideato dal- Capri’s most famous walk is the one that
l'omonimo industriale dell'acciaio tede- leads to the belvedere of Tragara, a sha-
sco. Questa stradina offre incantevoli ded little square with views of the Fara-
squarci panoramici sui fondali e sui Fa- glioni and Marina Piccola. Just below Tra-
raglioni. La passeggiata più famosa di gara begins the road that runs down to
Capri è quella che porta al belvedere di the Faraglioni, Capri’s three famous sea
Tragara, ombrosa piazzetta con vista sui rocks. Breathtaking landscapes sub-
Faraglioni e Marina Piccola. Sotto Tra- merged in lush vegetation also open up
gara inizia la strada che scende ai Fara- along the route that from Capri leads to
glioni, i tre famosissimi scogli. Paesaggi the Arco Naturale (natural arch), a scenic
mozzafiato, immersi in una vegetazione arch of rock that overlooks the sea. A
lussureggiante, si aprono anche lungo il stairway leads to the Grotta Matermania,

129
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 130

Capri - i Faraglioni Capri - the Faraglioni

percorso che da Capri porta all’Arco Na- a grandiose natural cave probably conse-
turale, scenografico arco di roccia a crated in Roman times to the cult of Cy-
picco sul mare. Con una scalinata si rag- bele, the Magna Mater of the Romans.
giunge la Grotta di Matermania, gran- Set in the rocky landscape of Punta Ma-
dioso antro naturale forse già consa- sullo is Villa Malaparte. Built in the late
crato in età romana al culto di Cibele, la 1930s by the architect Adalberto Libera, it
Magna Mater dei Latini. was the house of the writer Curzio Mala-
Incastonata nel paesaggio roccioso della parte and remains remarkably modern in
punta Masullo è Villa Malaparte. Edificata its eccentric project.
alla fine degli anni Trenta dall’architetto On the north-western corner of the island
Adalberto Libera, la casa dello scrittore rises the huge Villa Jovis, the most con-
Curzio Malaparte è ancora straordinaria- spicuous Roman ruin on the island, which
mente moderna nel suo progetto eccen- was commissioned by Emperor Tiberius.
trico. It is accessible from the town of Capri via
Sullo spigolo nordorientale dell’isola a long walk that runs by the small church
sorge immensa Villa Jovis, la più cospi- of San Michele, passing alongside the pa-
cua testimonianza romana sull’isola, noramic park of Villa Astarita and from
fatta costruire dall’imperatore Tiberio. Vi there leads to the archaeological area.
si arriva dall’abitato di Capri con una The grand ruins dominate a marvellous
lunga passeggiata che tocca la piccola view across the Sorrentine peninsula and
chiesa di San Michele, costeggia il pano- look down a 330-metre sheer cliff, the so-
ramicissimo parco di Villa Astarita e con- called ‘Salto di Tiberio’ (jump of Tiberius),
duce all’area archeologica. Le grandiose from which they say the emperor would

130
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 131

Capri - villa Malaparte Anacapri - Chiesa di San Michele: maioliche (particolare)


Capri - Villa Malaparte Anacapri — Church of San Michele: detail of the majolica tiles

rovine dominano un panorama meravi- throw his victims. The villa is a very large
glioso verso la Penisola Sorrentina e si palace and spread out on various levels:
affacciano su uno strapiombo di 330 architecturally-speaking, the complex
metri, il cosiddetto salto di Tiberio, da cui adapts perfectly to the peculiar nature of
si racconta che l’imperatore facesse get- the ground, making the most of the va-
tare le sue vittime. La villa è un amplis- rious differences in height by developing
simo palazzo su molti livelli: architetto- on the southern side and even more on
nicamente il complesso si adatta the western side over various floors and
egregiamente alla particolare natura del on the eastern and northern sides by giv-
suolo, sfruttando i notevoli dislivelli attra- ing way to terraces that overlook the sea.
verso la realizzazione, a sud e ancor più The island’s other town is Anacapri, a
a ovest, di più piani, e, a est e a nord, di more sober and cosy town than Capri,
terrazze a strapiombo sul mare. which features pretty alleys, white houses
L’altro comune dell’isola è Anacapri, un immersed in greenery and hotels that are
centro più sobrio e raccolto di Capri, con elegant and relaxing. The ruins of another
stradine graziose, case bianche immerse imperial villa, Villa Damecuta, located on
nel verde, tranquilli ed eleganti alberghi. the furthest north-western point of the is-
Ad Anacapri sono le rovine di un’altra land, are found in Anacapri. Built during
villa imperiale, Damecuta, collocata al- the Julio-Claudian dynasty, abandoned
l'estrema punta nord-occidentale del- and damaged by the eruption of Mount
l'isola. Costruita in età giulio-claudia, ab- Vesuvius in 79 AD, the villa suffered alter-
bandonata e danneggiata in seguito ad ations and damage following the con-
un'eruzione del Vesuvio del 79 d.C., la struction of a medieval watchtower and a
villa subì alterazioni e distruzioni a se- Bourbon fortification in the late 18th cent-
guito della costruzione di una torre di av- ury.
vistamento d'età medievale e di fortifica- The most important monument in Ana-
zioni borboniche della fine del '700. capri is the church of San Michele, which
La villa doveva originariamente occupare was built between 1689 and 1719 com-
un'area assai vasta; la parte messa in missioned by Madre Serafina with the
evidenza dallo scavo e tuttora visibile è annex convent of the Teresian nuns (a
relativa solo ad un lato dell'intero com- branch of Carmelite order). The original
plesso, la parte residenziale. nucleus comprises the former church of

131
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 132

Capri - vista dall’alto Capri — view from above

Il monumento più significativo di Anaca- San Nicola and a small cloister. The
pri è la chiesa di San Michele, costruita church, designed by A. Vaccaro, has an
tra il 1698 ed il 1719 per volere di Madre octagonal plant inside a Greek-cross
Serafina con l'annesso convento delle shape with a stunning majolica tile floor.
Teresiane. Here we also find the famous Villa San
Il nucleo originario è costituito dalla sop- Michele, which was developed on Roman
pressa chiesa di San Nicola e da un pic- ruins by Axel Munthe, a Swedish doctor
colo chiostro. La chiesa, progettata da A. and writer who lived on the island for over
Vaccaro, è a pianta ottagonale inscritta in 50 years. The writer set his novel ‘Storia
croce greca: bellissimo il pavimento ma- di San Michele’ (The Story of San Michele)
iolicato. Ad Anacapri sorge inoltre la fa- in this spot, contributing to spreading the
mosa Villa San Michele, costruita sui legend of Capri across the world. The ori-
resti romani da Axel Munthe, il medico e ginal and elegant villa is home to 18th-
scrittore svedese che visse per più di un century furniture, works of art and
cinquantennio sull’isola. La villa, ele- Roman antiquities. The garden that sur-
gante e originale, ospita arredi settecen- rounds it is of rare beauty. The complex
teschi, opere d’arte e resti di epoca ro- also includes the natural park of Monte
mana. Il giardino che la circonda è di una Barbarossa for the protection of migra-
bellezza rara. Il complesso comprende ting birds and Mediterranean flora. The
inoltre un parco naturale "il Monte Bar- chairlift and path to the summit of Monte
barossa" per la protezione degli uccelli Solaro (589 metres), the highest peak of
migratori e della vegetazione mediterra- the island from which one can admire an
nea. Da Anacapri partono la seggiovia e il incredible view, start from Anacapri. Ori-
sentiero per la vetta del Monte Solaro ginally the villa would have covered a

132
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 133

Capri - villa Jovis Capri - Villa Jovis

(589 metri), il punto più alto dell’isola, da large area: the part that has been un-
cui si gode un incantevole panorama. earthed in excavations and that is currently
Una vacanza a Capri non è veramente tale visible is only a part of the entire complex,
senza un’escursione alla Grotta Azzurra, and was the residential section.
cui si arriva in barca da Marina Grande o The most important monument in Ana-
via terra da Anacapri: in entrambi i casi, capri is the church of San Michele, which
nei pressi della grotta si trasborda su pic- was built between 1689 and 1719 com-
cole barchette in grado di penetrare nel- missioned by Madre Serafina with the
l’accesso angusto della grotta. Già cono- annex convent of the Teresian nuns (a
sciuta dai Romani e riscoperta nell’800, branch of Carmelite order).
deve la sua affascinante atmosfera a un The original nucleus comprises the form-
fenomeno geologico che ne ha provocato er church of San Nicola and a small
l’abbassamento di una ventina di metri, cloister. The church, designed by A. Vac-
portando l’imbocco quasi sotto il livello caro, has an octagonal plant inside a
del mare. Filtrata dall’acqua, la luce crea Greek-cross shape with a stunning majo-
un’eccezionale tonalità di colore: un az- lica tile floor. In Anacapri we also find the
zurro intenso che riveste di riflessi argen- famous Villa San Michele, which was built
tei tutto ciò che si trova all’interno. Non on Roman ruins by Axel Munthe, a Swe-
molto grande - 54 m di lunghezza, 14 di dish doctor and writer who lived on the is-
larghezza, 30 d’altezza - la grotta si pro- land for over 50 years. The original and
lunga verso l’interno con la Galleria dei elegant villa is home to 18th-century furn-
Pilastri, ricca di stalattiti. iture, works of art and Roman antiquities.
Dotata di calette incantevoli e di scogliere The garden that surrounds it is of rare

133
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 134

beauty. The complex also includes the


natural park of Monte Barbarossa for the
protection of migrating birds and Med-
iterranean flora. The chairlift and path to
the summit of Monte Solaro (589 metres),
the highest peak of the island from which
one can admire an incredible view, start
from Anacapri.
A holiday in Capri is not complete without
an excursion to the Blue Grotto, which can
Capri - la Certosa be visited thanks to boat trips that depart
Capri - the Charterhouse from Marina Grande or via land from Ana-
capri. Whether by land or sea, when we
possenti, Capri offre bei stabilimenti bal- approach the Grotto, we have to board
neari arroccati sugli scogli e alcuni ac- small boats that are capable of squeezing
cessi al mare da spiagge di sabbia. through the narrow entrance. The Romans
Capri è inoltre uno scenario davvero in- knew of its existence, but it was rediscover-
cantevole dove dedicarsi allo shopping. ed in the 19th century. It owes its spell-
Piccole boutiques e minuscoli studi di binding atmosphere to a geological pheno-
artigiani danno al visitatore la possibi- menon that caused it to drop by 20 metres,
lità di ammirare e acquistare i prodotti lowering the entrance to almost below the
locali. sea level. Filtered by water, the light cre-
Per quanto attiene alle tradizioni, il mo- ates an exceptional colour: an intense blue
mento più importante della ricorrenza that shines with silver reflections on the in-
del Santo Patrono dell'Isola di Capri, side. The grotto is not very large – 54 me-
San Costanzo, è quello della proces- tres wide, 14 metres wide and 30 metres
sione, che ha luogo ogni anno il 14 mag- high – and it extends towards the inside
gio, mentre il 13 giugno ricorre la festa with the Galleria dei Pilastri, which is an
di Sant'Antonio di Padova, patrono di area covered in stalactites.
Anacapri. Infine per le fasce d’età più Featuring charming little bays and rocky
giovani vi è una vasta scelta di taverne, cliffs, Capri offers beach resorts nestled
discoteche e piano bar. in the rocks, as well as a number of sandy
beaches.
Capri also offers some fantastic shopping.
Small boutiques and tiny artisan studios
give visitors the possibility of admiring
and buying local products.
The most important event to be celebra-
ted is that of the patron saint of the island
of Capri, San Costanzo, with a procession
that takes place every 14 May, while on 13
June, Anacapri also celebrates its patron
saint, Sant’Antonio di Padova. And finally,
there is a vast selection of taverns, clubs
and piano bars for young people to enjoy.

134
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 135

Capri - panorama Capri — view

135
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 136

INFORMAZIONI UTILI
USEFUL INFORMATION
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 137

DA FARE E DA VEDERE THINGS TO DO AND SEE

Da non perdere Not to be missed


Procida Procida
Terra Murata - Marina di Corricella Terra Murata - Marina di Corricella
Ischia Ischia
Lacco Ameno - Forio d’Ischia - Lacco Ameno - Forio d’Ischia -
Sant’Angelo - Ischia Ponte Sant’Angelo - Ischia Ponte
Capri Capri
Grotta Azzurra - Piazza Umberto I (“la Blue Grotto - Piazza Umberto I (“la
Piazzetta”) Piazzetta”)
Punta Tragara e i Faraglioni - Villa San Punta Tragara and the Faraglioni - Villa
Michele (Anacapri) San Michele (Anacapri)

Procida in 1 giorno Procida in 1 day


Marina Grande - Terra Murata - Marina di Marina Grande - Terra Murata - Marina di
Corricella - Marina di Chiaiolella Corricella - Marina di Chiaiolella

Ischia in 1 giorno Ischia in 1 day


Ischia Porto - Lacco Ameno - Forio Ischia Porto - Lacco Ameno - Forio
d’Ischia - Sant’Angelo - Ischia Ponte d’Ischia - Sant’Angelo - Ischia Ponte

Capri in 1 giorno Capri in 1 day


Grotta Azzurra - Piazza Umberto I (“la Blue Grotto - Piazza Umberto I (“la
Piazzetta”) Piazzetta”)
Certosa di San Giacomo - Via Krupp - Certosa di San Giacomo - Via Krupp -
Marina Piccola Marina Piccola
Punta Tragara e i Faraglioni - Marina Punta Tragara and the Faraglioni -
Grande e Bagni di Tiberio Marina Grande and Bagni di Tiberio beach

Shopping Shopping
Procida Procida
Limoncello - Merletti e ricami Limoncello – laces and embroideries
Ischia Ischia
Ceramiche artistiche - Cosmetici naturali Artistic ceramics – Natural cosmetics -
Vini Wine
Capri Capri
Limoncello di Capri - ‘Moda caprese’ Limoncello of Capri - ‘Capri Fashion’ –
Profumi di Capri Perfumes from Capri
Sandali capresi - Vini Sandals from Capri - Wine

137
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 138

Ischia - veduta dal mare Ischia — sea view

In giro con i bambini For children


Procida Procida
Marina di Chiaiolella - Terra Murata Marina di Chiaiolella - Terra Murata
Ischia Ischia
Castello Aragonese (Ischia Ponte) - Castello Aragonese (Aragnonese Castle)
Museo del mare (Ischia Ponte) in Ischia Ponte – Museo del Mare
Museo contadino dell’isola d’Ischia (Museum of the sea) in Ischia Ponte
(Panza) - Sant’Angelo Museum of rural life of the Island of
Capri Ischia (Panza) - Sant’Angelo
Bagni di Tiberio - Funivia del Monte Capri
Solaro - Grotta Azzurra Bagni di Tiberio beach – Monte Solaro
chairlift– Blue Grotto
Arte e archeologia
Procida Art and archaeology
Terra Murata Procida
Ischia Terra Murata
Castello Aragonese (Ischia Ponte) Ischia
Museo Archeologico di Pithecusae (Lacco Aragonese Castle in Ischia Ponte
Ameno) Archaeological Museum of Pithecusae
Scavi di Santa Restituta (Lacco Ameno) (Lacco Ameno)
Santuario della Madonna del Soccorso (Forio) Excavations of Santa Restituta (Lacco Ameno)
Capri Sanctuary of the Madonna del Soccorso
Certosa di San Giacomo - Villa Jovis - (Forio)
Villa Malaparte Capri
Villa San Michele (Anacapri) - Bagni di Charterhouse of San Giacomo - Villa Jovis -
Tiberio - Casa Rossa (Anacapri) Villa Malaparte
Chiesa di Santo Stefano - Museo Villa San Michele (Anacapri) - Bagni di
Archeologico “I. Cerio” Tiberio beach - Casa Rossa (Anacapri)
Church of Santo Stefano – The “I. Cerio”
Natura e parchi Archaeological Museum
Procida
Oasi naturalistica di Vivara

138
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 139

Ischia - panorama notturno Ischia - un ristorante tipico


Ischia — night landscape Ischia — a typical restaurant

Ischia Nature and parks


Monte Epomeo - Giardino La Mortella Procida
(Forio) Nature reserve of Vivara
Capri Ischia
Monte Solaro (Anacapri) - Oasi del Monte Monte Epomeo – Garden of La Mortella (Forio)
Barbarossa (Anacapri) Giardini di Augusto Capri
Monte Solaro (Anacapri) - Park of Monte
Per i giovani Barbarossa (Anacapri) – Gardens of Augustus
Procida
Marina di Chiaiolella For young people
Ischia Procida
‘Rive Droite’ a Ischia Porto - Sant’Angelo Marina di Chiaiolella
Capri Ischia
Anacapri - La ‘Piazzetta’ - Via Camerelle ‘Rive Droite’ in Ischia Porto - Sant’Angelo
Capri
Sapori e aromi Anacapri - “La Piazzetta” - Via Camerelle
Procida
Limoni di Procida Tastes and flavours
Ischia Procida
Coniglio di fossa ischitano - Vino Ischia Doc Lemons of Procida
Capri Ischia
Insalata caprese - Limoncello di Capri - Ischian Rabbit dishes – DOC Ischian wine
Ravioli capresi - Torta caprese Capri
Zuppa di cicerchie (Anacapri) - Vino Capri Insalata Caprese (tomato and mozzarella
Doc salad garnished with basil) - Limoncello
of Capri – Ravioli of Capri - Torta caprese
Terme e benessere (a rich chocolate and almond cake)
Ischia Zuppa di cicerchie (grass pea soup) in
Stabilimenti e parchi termali - Beauty Anacapri – DOC Capri wine
center dei grandi alberghi
Capri Thermal baths and spas
Beauty center dei grandi alberghi Ischia
Thermal resorts and parks – Spas in
large hotels

139
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 140

Capri
INFO: Spas in large hotels
Anacapri - Chiesa di S. Michele
INFORMATION:
Ingresso: € 2,00; residenti gratuito;
Tel. 081 8372396

studenti scuole medie inferiori € 0,50


Anacapri – Church of San Michele

Tickets: € 2.00; residents free entrance;


Tel. 081 8372396
Apertura: aprile - ottobre 9.00 -19.00;
lower and middle school pupils € 0.50
novembre - marzo giorni di chiusura da
definire
Open: April - October 9.00 -19.00;
November - March days of closure to be
Anacapri - Museo Villa San Michele
confirmed
Via Capodimonte, 34 - Tel. 081.8371401
Sito web: www.villasanmichele.eu
Anacapri – Museum of Villa San Michele
Apertura: tutti i giorni
Via Capodimonte, 34
Orari: gennaio - febbraio 9.00 - 15.30; marzo
Tel. 081 8371401
9.00 - 16.30; aprile 9.00 - 17.00; maggio -
Website: www.villasanmichele.eu
settembre 9.00 - 18.00; ottobre 9.00 -17.00;
Open: every day
Costo biglietti: intero € 6,00 - Riduzioni
novembre - dicembre 9.00 - 15.30
Opening hours: January - February 9.00 -
15.30; March 9.00 - 16.30; April 9.00 -
per Touring Club gruppi e bambini sotto i
17.00; May - September 9.00 - 18.00;
9 anni
October 9.00 -17.00; November -

Tickets: full price € 6.00; Concessions for


December 9.00 - 15.30
Capri - Certosa di San Giacomo
via Certosa
members of the Touring Club, for groups
tel. 081 8376218
and children under 9
Sito web:
www.polomusealenapoli.beniculturali.it
Capri - Certosa di San Giacomo
Apertura: 9.00 - 14.00; lunedì chiuso
(Charterhouse of San Giacomo)
Il parco della Certosa resta aperto fino a
Via Certosa
un’ora prima del tramonto. Gli orari
Tel. 081 8376218
possono variare in base ad eventi e
Open: 9.00 - 14.00
mostre durante il periodo estivo
Closed: Monday
Ingresso gratuito
The park of the Charterhouse is open
until one hour before sunset. Opening
Capri - Grotta Azzurra
times may vary on basis of events or
Gruppo Motoscafisti
exhibitions taking place during summer.
via Provinciale Marina Grande, 282
Free entrance
ufficio tel. 081 8377714
Capri – Grotta Azzurra (Blue Grotto)
pontile tel. 081 8375646
Gruppo Motoscafisti
Sito web: www.motoscafisticapri.com
Via Provinciale Marina Grande
Tel. 081 8377714 (office)
Capri - Museo del Centro Caprense
Tel. 081 8375646 (jetty)
“I. Cerio”
Website: www.motoscafisticapri.com
Piazzetta Cerio, 5 - Tel. 081.8376681
Chiusura settimanale: lunedì e festivi.
Capri – Museum of ‘Centro Caprense I.
Apertura: da martedì a domenica
Cerio’ (Ignazio Cerio Capri Centre)
Costo biglietti: Biglietto intero: € 2,50
Orari: 10.00 - 14.00
Piazzetta Cerio, 5
Tel. 081 8376681
€ 1,00
Biglietto ridotto (under 14 ed over 65):
Closed: Mondays and on public holidays

140
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:01 Pagina 141

Ischia - Castello Aragonese Ischia - Aragonese Castle

Capri - Villa Damecuta Open: from Tuesday to Sunday

Tickets: full price € 2.50; under 14 and


Apertura: tutti i giorni, dalle 9.00 fino ad Opening hours: 10.00 - 14.00

over 65s € 1.00


un’ora prima del tramonto
Ingresso gratuito

Capri - Villa Jovis Capri - Villa Damecuta


via Tiberio Open: every day from 9.00 until one hour
Apertura: tutti i giorni, dalle 9.00 fino ad before sunset

Ingresso: € 2,00; ingresso gratuito per


un’ora prima del tramonto Free entrance

dell'Unione europea tra 18 e 25 anni: € 1,00


cittadini UE under 18 ed over 65; cittadini Capri - Villa Jovis
Via Tiberio
Open: every day from 9.00 until one hour

Tickets: € 2.00, free entrance for EU


Forio - La Mortella before sunset
Località Zaro - Tel. 081.986220

aged 18-25: € 1.00


081.986237 citizens under 18 and over 65, EU citizens
Apertura: aprile – ottobre ore 9.00 – 19.00

Costo biglietti: intero € 12,00; ragazzi 12-


(mart. giov. sab. dom.)

18 anni e over 70 € 10,00; bambini 6-12


Forio - La Mortella gardens

anni e accompagnatore disabili € 7,00;


Località Zaro
Tel. 081 986220/081 986237
ingresso gratuito bambini 0-6 anni e Open: April – October 9.00 - 19.00
disabili (Tuesday, Thursday, Saturday and

Tickets: full price € 12.00; people aged


I giardini ospitano tutti i sabato e Sunday)

12-8 and over 70 € 10.00, children aged 6-


domenica dei concerti; il biglietto di

giardino, è di € 20,00
ingresso, comprensivo di visita al

people € 7.00, free entrance for children


12 and assistants accompanying disabled

Ischia Ponte – Castello Aragonese under 6 and disabled people.

Saturday and Sunday. Tickets cost € 20.00


Biglietteria: tel. 081 991959 Concerts take place in the gardens every
Apertura: tutti i giorni dalle 9.30 fino a

Costo biglietti: intero € 10,00; gruppi di


un’ora prima del tramonto and include a visit to the garden.

€ 9,00; ridotto 9 - 14 anni € 6,00; scuole


almeno 20 persone (con accompagnatore) Ischia Ponte – Castello Aragonese
(Aragonese Castle)

141
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 142

elementari € 3,00; scuole medie inferiori


e superiori € 6,00; ingresso gratuito
Tel. 081 991959 (ticket office)
Open: every day from 9.30 until one hour

Tickets: full price € 10.00; groups of 20


bambini fino a 8 anni before sunset

Lacco Ameno - Museo e Scavi people minimum (with tour leader) €

€ 6.00; primary school pupils € 3.00;


Archeologici di Santa Restituta 9.00; concessions for children aged 9-14

lower, middle and upper school pupils €


Piazza Santa Restituta - Tel. 081.980538
Chiusura settimanale: domenica
Apertura: da lunedì a sabato 6.00; free entrance for children under 8

Costo biglietti: intero € 2,50


Orari: 09.30 - 12.30 / 17.00 - 19.00
Lacco Ameno – Museum and excavations
of Santa Restituta
Lacco Ameno - Museo di Villa Arbusto Piazza Santa Restituta
Corso Rizzoli, 210 Tel. 081 980538
Sito web: www.pithecusae.it Closed: Sundays
Apre da aprile a dicembre Open: from Monday to Saturday
Orari: dal 15/4 al 31/5 9.30 - 13.00 / 15.00 - Opening hours: 09.30 - 12.30 / 17.00 -

Costo biglietto: € 5,00; possessori Artecard Tickets: full price € 2.50


19.00; dall’1/6 9.30 - 13.00 / 16.00 - 20.00 19.00

€ 4,00; over60 € 3,00; studenti € 1,00.


Per i gruppi si può prenotare una visita in Lacco Ameno – Museum of Villa Arbusto
tutti i periodi Corso Rizzoli, 210
Website: www.pithecusae.it
Open: April - December
Opening times: from 15/4 to 31/5 9.30 -
COME ARRIVARE A ... 13.00 / 15.00 - 19.00; from 1/6 9.30 - 13.00

Tickets: € 5.00; Artecard holders € 4.00;


/ 16.00 - 20.00

over 60s € 3.00; students € 1.00.


Capri
Aliscafo o traghetto Caremar
Info 892.123 - www.caremar.it - Linea It is possible for groups to book visits all
Napoli (Beverello) / Capri; Aliscafo Snav - year round
Info 081.4285555 - www.snav.it - Linea
Napoli (Beverello) / Capri - Linea Napoli

HOW TO REACH ...


(Mergellina) / Capri; Aliscafo NLG - Info
081.5520763 - www.navlib.it - Linea
Napoli (Beverello) / Capri; Aliscafo
Neapolis - Info 081.5527209 - Capri
www.caprinfo.it - Linea Napoli (Beverello) Hydrofoil line or ferryboat Caremar
/ Capri Info 892.123 - www.caremar.it - Line:
Naples (Beverello) - Capri; Hydrofoil line
Ischia Snav - Info 081.4285555 - www.snav.it
Aliscafo o traghetto Caremar - Info Line: Naples (Beverello) – Capri / Line:
892.123 - www.caremar.it Naples (Mergellina) – Capri; Hydrofoil
Linea Napoli - Ischia; Aliscafo Snav - Info line NLG - Info 081.5520763 -
081 428 55 55 - www.snav.it www.navlib.it - Line: Naples (Beverello) –
Linea Napoli (Beverello) – Ischia Capri; Hydrofoil line Neapolis - Info
Linea Napoli (Mergellina) – Ischia; 081.5527209 - www.caprinfo.it
Aliscafo o traghetto Medmar - Info: Line: Naples (Beverello) - Capri
0813334411 - www.medmargroup.it
Linea Napoli (Calata di Massa) - Ischia;

142
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 143

Ischia - un parco termale Ischia — a thermal park

Aliscafo Alilauro - Info: 081.4972222 - Ischia


www.alilauro.it Hydrofoil line or ferryboat Caremar -
Linea Napoli (Beverello) – Ischia Info 892.123 - www.caremar.it - Line:
Linea Napoli (Mergellina) – Ischia Naples - Ischia; Hydrofoil line Snav
Linea Napoli (Mergellina) – Forio d’Ischia Info 081 428 55 55 - www.snav.it /
Line: Naples (Beverello) – Ischia
Procida Line: Naples (Mergellina) – Ischia
Aliscafo o traghetto Caremar - Info Hydrofoil line or ferryboat Medmar
892.123 - www.caremar.it Info: 0813334411
Linea Napoli (Calata di Massa) - Procida; www.medmargroup.it
Aliscafo Snav - Info 081 428 55 55 - Line: Naples (Calata di Massa) - Ischia
www.snav.it Hydrofoil line Alilauro - Info: 081.4972222
Linea Napoli (Beverello) – Procida; www.alilauro.it - Line: Naples (Beverello)
Aliscafo o traghetto Medmar - Info: – Ischia - Line: Naples (Mergellina) –
0813334411 - www.medmargroup.it Ischia - Line: Naples (Mergellina) – Forio
Linea Napoli (Calata di Massa) - Procida d’Ischia

Procida
Hydrofoil line or ferryboat Caremar
Info 892.123 - www.caremar.it
Line: Naples (Calata di Massa) - Procida
Hydrofoil line Snav - Info 081 428 55 55
www.snav.it
Line: Naples (Beverello) – Procida
Hydrofoil line or ferryboat Medmar
Info: 0813334411 - www.medmargroup.it
Line: Naples (Calata di Massa) - Procida

143
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 144

Vico Equense - Cattedrale


Vico Equense — the cathedral
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 145

LA PENISOLA SORRENTINA

THE SORRENTINE PENINSULA

Il meraviglioso scenario naturale fa A splendid natural setting makes the Sor-


della Penisola Sorrentina uno dei siti tu- rentine peninsula one of the most famous
ristici più famosi d’Italia. Protesa nel tourist destinations in all of Italy. Jutting
Tirreno quasi a toccare l’isola di Capri, out into the Tyrrhenian Sea and almost
si estende da Castellammare di Stabia a touching the island of Capri, the area
Punta Campanella, spartiacque fra i stretches from Castellammare di Stabia
golfi di Napoli e Salerno. Arte e tradi- to Punta Campanella, and divides the Gulf
zione caratterizzano i numerosi centri of Naples and the Gulf of Salerno. The va-
abitati, tra i quali il più celebre è Sor- rious towns in the area are steeped in art
rento: arroccata su un’imponente sco- and tradition. The most famous town on
gliera a picco sul mare, questa cittadina the peninsula is Sorrento. Perched on a
incantevole conserva importanti testi- commanding cliff towering over the sea,
monianze classiche e medievali, cui si this enchanting town preserves important
affiancano le architetture del Rinasci- remnants from classical and medieval
mento e del Barocco. times that stand alongside Renaissance
Non mancano, in quest’area d’intenso and Baroque structures.
richiamo, le occasioni di turismo del be- In this highly popular area there are many
nessere, come le strutture termali di opportunities for health and wellness tour-
Vico Equense, uno dei centri più pittore- ism, such as the thermal spas in Vico
schi della Costiera. Ma è nelle bellezze Equense, one of the most picturesque
naturali il grande fascino di questa towns on the coast. However, it is the na-
terra: la strada costiera è una delle me- tural beauty of this area that beckons visi-
raviglie del paesaggio italiano. Tra agru- tors: the coastal road is truly one of Italy’s
meti, vigne e oliveti dolcemente digra- most marvellous landscapes. Winding
danti verso il mare, il tracciato segue il alongside citrus groves, vineyards and
tortuoso profilo della costa, aprendo olive trees that gently slope towards the
curva dopo curva vedute incantate sul sea, this road follows the twisting profile of
golfo di Napoli, il Vesuvio e Capri. La the coast, and gives enchanting views over
costa è alta, frastagliata e rocciosa, con the Gulf of Naples, Vesuvius and Capri. The
le rupi calcaree che si frantumano in coastline is towering, jagged, and rocky,
strapiombi, insenature e scogli. with magnificent limestone cliffs that form
La Penisola Sorrentina è anche meta af- precipices, coves and cliffs.
fermata del turismo enogastronomico; The Sorrentine peninsula is also a well-
un viaggio nei sapori nella Penisola Sor- known destination for wine and culinary
rentina non può che cominciare dai fa- tourism. A journey into the flavours of this
mosi biscotti di Castellammare di Sta- area starts with the famous biscuits of Ca-
bia. Poco lontano, da assaggiare la stellammare di Stabia. Just a short di-
squisita pasta di Gragnano, prodotta da stance away, excellent pasta from Gra-
pastifici artigianali che utilizzano ancora gnano is produced by artisan pasta

145
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 146

factories that still use age-old machinery.


Vico Equense is known everywhere for its
pizza ‘by the metre’, which was invented in
the 1950s. This local rectangular form of
pizza is sold by metre length. Any visitor to
the area must try the famous walnuts and
the olive oil of the Sorrentine peninsula,
which has obtained the prestigious DOP
status. The Strada del Vino (wine trail) and
typical products of the Sorrentine penin-
sula also entice visitors, with an itinerary
Massalubrense - porticciolo
Massa Lubrense — the marina
takes wine-lovers on a journey to local cel-
lars, vineyards, typical restaurants and ar-
tisan boutiques. The area is famous for the
macchinari antichi. Vico Equense è co- production of traditional wines such as
nosciuta ovunque per la pizza ‘al metro’, Gragnano and Lettere.
inventata negli anni Cinquanta: una
pizza rettangolare da vendere ‘a me- FROM CASTELLAMMARE DI STABIA TO
traggio’. Da provare le famose noci e SANT’AGATA SUI DUE GOLFI
l’olio della Penisola Sorrentina, che ha A city that is known for its shipyards, Ca-
ottenuto il prestigioso marchio Dop. Da stellammare di Stabia is also visited for
non perdere la Strada del vino e dei pro- its thermal spas.
dotti tipici della Penisola Sorrentina: un The name of the city derives from the
itinerario di cantine visitabili, vigneti, ri- name of a medieval castle (castrum ad
storanti tipici, botteghe di artigianato. La mare), to which the name of the ancient
zona è famosa per la produzione di vini city of Stabiae, destroyed when Vesuvius
di grande tradizione come il Gragnano e erupted in 79 AD together with Pompeii
il Lettere. and Herculaneum, was later added.
An important strategic and commercial
DA CASTELLAMMARE DI STABIA A centre, the ancient city of Stabiae pre-
SANT’AGATA SUI DUE GOLFI serves the remains of numerous panoramic
Centro famoso per i cantieri navali, Ca- villas, as well as thermal spas, porticos
stellammare di Stabia è anche una nota and splendidly decorated nymphaeums.
stazione termale. Archaeological excavations have uncover-
Il nome deriva da un castello medievale ed several ancient structures, including
(castrum ad mare), termine cui fu ag- the Madonna delle Grazie necropolis and
giunto il toponimo dell’antica città di Sta- numerous Roman buildings, two of which
biae, distrutta dall’eruzione del Vesuvio - Villa San Marco and Villa Arianna - can
del 79 d.C. assieme a Pompei ed Ercolano. be visited.
Importante centro strategico e commer- Vico Equense preserves a wealth of evi-
ciale, l’antica Stabiae conserva i resti di dence of its past. Sites include the Sor-
numerose ville in posizione panoramica, rentine peninsula’s only Gothic church,
strutture termali, portici e ninfei splen- the church of the Annunziata, as well as
didamente decorati. Castello Giusso, a castle founded by the
Gli scavi archeologici hanno riportato Angevins and restructured between the
alla luce diverse strutture antiche, come 17th and 19th centuries and the intere-

146
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 147

NAPOLI

P
Penisola
enisola SSorrentina
orren
entina
tina

la necropoli di Madonna delle Grazie e sting Antiquarium, which displays archa-


numerosi edifici romani, di cui due visi- eological finds (7th-5th century BC) from
tabili, Villa San Marco e Villa Arianna. a necropolis. Other interesting sites in-
Vico Equense conserva numerose testi- clude the Museo Mineralogico Campano,
monianze del passato: la chiesa dell’An- a museum that displays over 3,500 exam-
nunziata, l’unica chiesa gotica nella Pe- ples of 1,400 types of minerals from all
nisola Sorrentina, Castello Giusso, over the world. It is one of the most im-
fondato dagli Angioini e rimaneggiato tra portant scientific museums in the region
il ‘600 e l’800, e l’interessante Antiqua- for the quality and sheer number of ob-
rium, dove sono esposti i materiali ar- jects on display.
cheologici (VII-V secolo a.C.) provenienti The State Road from Vico Equense be-
da una necropoli. Da visitare anche il comes windy, following the twisting slopes
Museo Mineralogico Campano, che of the Lattari mountains. From Piano di
espone oltre 3500 esemplari di minerali Sorrento, a natural terrace of tufa stone,
di 1400 specie provenienti da tutto il visitors can see Sorrento off in the di-

147
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 148

Penisola sorrentina - Scrajo Sorrentine peninsula — Scrajo

mondo. Per la qualità e la quantità degli stance, as well as the silhouette of Capri,
oggetti in mostra è uno dei musei scien- which lies beyond Punta di Capo. Piano di
tifici più importanti della regione. Sorrento, which gently slopes down to-
Da Vico Equense la strada statale di- wards the sea, enjoys relatively cool tem-
venta tortuosa, seguendo le pendici si- peratures during the summer.
nuose dei Monti Lattari. Da Piano di Sor- The road then descends to Meta, a sea-
rento, una terrazza naturale di roccia side resort, with the beautiful beaches of
tufacea, si può ammirare in lontananza Marina di Meta and Alimuri. In the historic
Sorrento e, dietro Punta del Capo, il pro- centre is the noteworthy basilica of Santa
filo di Capri. Piano di Sorrento, che di- Maria del Lauro. Immediately next is Sor-
grada verso il mare con una dolce incli- rento, where the houses are immersed in
nazione, gode di una temperatura a natural backdrop of orange, lemon and
piuttosto fresca anche d’estate. olive groves. The town is framed by the
La strada scende poi fino a Meta, località hills that form the long ridge of the Sor-
di villeggiatura e balneare, con le belle rentine peninsula. Sorrento is a peaceful
spiagge di Marina di Meta e Alimuri. Nel town and can be enjoyed in any season
centro storico notevole è la basilica di due to its mild climate, the aromas of its
Santa Maria del Lauro. Subito dopo si many gardens and panoramic terraces
arriva a Sorrento dove le case sono im- looking out onto the sea.
merse nel verde e circondate da aran- The city’s fame as a tourism destination
ceti, limonaie e oliveti. A farle da cornice began in the 19th century, but its history
si innalzano i rilievi che formano la is ancient. The name Surrentum may be
lunga dorsale della Penisola Sorrentina. linked to the legend of the sirens, and is
Sorrento è un centro tranquillo, godibile said to have been founded by the Phoeni-
in ogni stagione per il clima mite, il pro- cians. What is certain is that during the
fumo dei giardini e le terrazze panora- Roman times, it was the preferred resi-
miche sul mare. dence of the aristocracy.
La fama turistica della cittadina nasce The centre of the city is Piazza Tasso,
nell’800, ma la sua vicenda storica ha ra- which gets its name from the monument
dici più antiche: il nome Surrentum è da dedicated to the author of the epic poem

148
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 149

Sorrento by night Sorrento by night

collegare forse alla leggenda delle sirene, ‘Gerusalemme Liberata’ (Jerusalem De-
e si favoleggia di una fondazione fenicia livered), who was born in Sorrento in
della città. Certo è che in età romana era 1544. The Duomo dates back to the 15th
dimora prediletta dell’aristocrazia. century. It has been restructured on many
Il centro della cittadina è piazza Tasso, occasions over the years. The choir has
che prende il nome dal monumento de- refined wooden inlay work, a technique
dicato all’autore della Gerusalemme Li- that is a famous tradition in the city. Finds
berata, nato a Sorrento nel 1544. Risale from the past are contained in the Museo
al XV secolo il Duomo, che ha subito nel Correale di Terranova, a museum that is
corso degli anni diversi rimaneggia- housed in the 18th-century residence of
menti. Il coro ha raffinati intarsi lignei, the Correale family. According to the late
la tecnica per la quale la città vanta renowned Neapolitan archaeologist Ame-
un’illustre tradizione. I reperti del pas- deo Maiuri, this is the “most beautiful pro-
sato sono conservati al Museo Correale vincial museum in Italy”. The Museum’s
di Terranova, ospitato nella dimora set- art collection displays a broad range of
tecentesca dei Correale, “il più bel Neapolitan paintings and decorative ar-
museo di provincia d’Italia”, secondo twork from the 16th to the 19th centuries.
Amedeo Maiuri. Le collezioni d’arte del There are also two rooms dedicated to fo-
Museo Correale presentano un ampio reign painters. An interesting collection of
panorama della pittura e delle arti de- European watches is also housed in the
corative napoletane dal XVI al XIX secolo. museum. Finally, one of the most presti-
Due sale dedicate ai pittori stranieri. gious collections of European porcelain
Una interessante raccolta di orologi eu- from the 18th century from China and Nap-
ropei ed infine una delle più prestigiose les can be seen here. The archaeological
collezioni di porcellane europee del XVIII section is important for the famous mar-
secolo, cinesi e napoletane. Importanti sia ble Base di Augusto, while the medieval
la sezione archeologica, con la celebre section is known for its works in marble
Base di Augusto, sia quella medioevale, dating back to the 10th-11th century. The
con lavori marmorei risalenti al X e XI se- museum also contains a vast collection of
colo. Vasta la collezione di mobili, por- furniture, porcelain and paintings.

149
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 150

Penisola sorrentina - veduta Sorrentine peninsula — view

cellane e dipinti. The church of San Francesco dates back


Settecentesca è la chiesa di San Fran- to the 18th century. It can be reached
cesco, dalla quale si raggiunge la Villa from the Villa Comunale, a public garden
Comunale, un giardino pubblico a picco that stands high above the sea, which
sul mare che offre uno spettacolare pa- gives a spectacular view of the Gulf of Nap-
norama sul golfo di Napoli. Dalla villa les. From the villa, a stone-paved road
una stradina lastricata porta alla Marina leads to the Marina Piccola, which has
Piccola, dotata di numerosi stabilimenti many beach clubs and a port where fer-
balneari e di un porto da dove partono ries and hydrofoils leave for Capri and
traghetti e aliscafi per Capri e Napoli. La Naples. The largest beach is Marina
spiaggia più estesa è Marina Grande, Grande, a popular place where the locals
meta tradizionale delle passeggiate dei like to take their evening stroll. Sorrento
sorrentini. Sorrento è anche un polo di is also an area filled with gastronomic de-
squisitezze gastronomiche. I limoni lights. The peninsula’s lemons are fa-
della Penisola sono famosi per aver dato mous for being the origin of Limoncello.
origine al limoncello. Il migliore, quello Best when artisan-made, this lemon-in-
fatto artigianalmente, ha una ricetta fused liquor has a simple recipe: lemon
semplice: scorze di limoni, alcool, rinds, alcohol, water and sugar. A wander
acqua e zucchero. Una passeggiata in around this town is not complete without
città non termina senza un sorbetto al li- a limoncello-flavoured sorbet, a ‘gelato
moncello, un ‘gelato caldo’ (il semi- caldo’ (the local semifreddo) and the most
freddo locale), e il dessert più famoso, famous desert in the area, the ‘delizia al
la “delizia al limone”. limone’ (lemon delight).
Un capitolo a parte merita la gloriosa tra- The glorious Sorrentine tradition for inlay
dizione dell’intarsio sorrentino. La lavo- work merits its own section. In the Camp-
razione del legno ha in Campania origini ania region, woodworking has ancient
e tradizioni antiche, ma ciò che rende origins and traditions, but what makes
unici gli intarsi sorrentini non è soltanto Sorrentine marquetry work unique is not
la maestria e l’inventiva dell’artista, ma just the skill and the creativity of the art-

150
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 151

ists, but their profound knowledge of the


raw materials. It is very difficult indeed to
recognise and choose different qualities
of wood to create a chromatic range that
allows these delicate designs to be achie-
ved. After Punta del Capo, where the re-
mains of the Villa di Pollio Felice (1st cen-
Veduta da Punta Campanella tury AD, known as the Baths of Queen
View from Punta Campanella Giovanna) look out onto the sea, is the
next town, Massa Lubrense, a well-
anche la sua profonda conoscenza della known health resort town that enjoys a
materia prima. Infatti è molto difficile ri- panoramic position. The town is less well-
conoscere e scegliere le diverse qualità known compared to other towns on the
di legno, per creare un ventaglio croma- Sorrentine peninsula and not directly as-
tico che permetta di realizzare delicati di- sailed by the throngs of tourists that come
segni. Dopo Punta del Capo, dove sul to the area each year. This allows it to
mare si affacciano i ruderi della Villa di maintain its secluded character and re-
Pollio Felice (I secolo d.C., noti come tain flavours and charm that have dis-
Bagni della regina Giovanna), si rag- appeared elsewhere. An example of this
giunge Massa Lubrense, frequentata sta- local colour can be found in its old farm-
zione climatica in posizione panoramica. houses. Nearby is Marina della Lobra,
La cittadina è meno universalmente nota a seaside village with homes built near
di altri centri della Penisola e non diret- the beach of the small port.
tamente investita dai flussi turistici; per Around Massa Lubrense there are a multi-
questo mantiene un carattere più appar- tude of enchanting places: Termini, Ne-
tato e conserva sapori e suggestioni al- rano, a village in the middle of the coast
trove scomparsi, come per esempio i with homes and pergolas that descend to-
vecchi casali agricoli. Nei pressi si trova wards the sea, and the vast and beautiful
Marina della Lobra, borgo marinaro con Marina del Cantone. From Massa, conti-
le case costruite a ridosso della spiaggia nuing along the coast until the tip of the
del piccolo porto. Sorrentine peninsula, we arrive in Punta
Intorno a Massa Lubrense ci sono molte Campanella, opposite Capri. In ancient
località incantevoli: Termini, Nerano, times this was a sacred place. It is poss-
borgo a mezza costa con case e pergolati ible that a Greek temple dedicated to the
che scendono verso il mare, la vasta e bel- sirens mentioned by the ancient writers
lissima Marina del Cantone. Da Massa si stood here. In the Classical Age, the tem-
può proseguire lungo la costa fino al- ple was dedicated to Athena. The Romans
l’estremità della Penisola Sorrentina, di later built the road that led from here to
fronte a Capri: la Punta Campanella. Nel- Sorrento. On the final stretch to the point,
l’antichità questo luogo era sacro: forse several points of the road that are paved
proprio qui sorgeva il tempio greco dedi- in stone can be seen. The lighthouse, first
cato alle sirene di cui parlano gli scrittori built in 1335, then rebuilt in 1566, had a
antichi. In età classica il tempio fu dedicato bell that would be rung to warn people of
ad Atena; i Romani costruirono poi la the arrival of pirates. This is where Punta
strada che qui giungeva da Sorrento. Nel Campanella, or Bell Point, gets its name.
tratto finale verso la Punta è visibile in al- This is the wildest and most enchanting

151
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 152

Penisola sorrentina - spiaggia Sorrentine peninsula — a beach

cuni punti il lastricato in pietra. La torre- area on the entire coast. It is possible to
faro, eretta nel 1335 e rifatta nel 1566, se- explore the fascinating natural environ-
gnalava l’arrivo dei pirati con il suono di ment here on a trail that leads to the pic-
una campana, da cui il nome attuale della turesque Baia di Ieranto, a rocky cove at
punta. Qui si scopre il volto più selvaggio e the base of Monte San Costanzo owned by
incantato della costiera. È possibile esplo- the Fondo per l’Ambiente Italiano (FAI,
rare questo affascinante ambiente natu- Italy’s National Trust), which protects the
rale seguendo un sentiero che giunge alla area.
suggestiva Baia di Ieranto, un’insenatura From Massa Lubrense, it is possible to go
rocciosa ai piedi del Monte San Costanzo, up to the hamlet of Sant’Agata sui Due
oggi proprietà del FAI (Fondo Ambiente Golfi, set in a magnificent panoramic po-
Italiano) che ne tutela l’integrità. sition on the gulfs of Naples and Salerno,
Da Massa Lubrense si può salire alla fra- and reach the 17th-century Carmelite
zione di Sant’Agata sui Due Golfi, in ma- hermitage known as Deserto.
gnifica posizione panoramica sui golfi di The Scoglio di Vervece is a tiny rocky is-
Napoli e Salerno, e raggiungere l’antico land that can easily be seen from Massa
eremo carmelitano del secolo XVII chia- Lubrense, and is also called the scuba di-
mato Deserto. ver’s sanctuary. In 1974, Enzo Maiorca set
Lo scoglio del Vervece, ben visibile da the world record for freediving at a depth
Massa Lubrense, è anche detto il santuario of 87 metres here. Each year on the se-
dei sub. Qui Enzo Maiorca, nel 1974, con- cond Sunday in September, a mass is
quistò il record mondiale di profondità in held on the tiny island. Afterwards, scuba
apnea (87 metri). Ogni anno, la seconda do- divers descend to a depth of about 15 me-
menica di settembre, si celebra la messa tres to bring flowers to a bronze statue of
sull’isolotto, seguita dalla deposizione dei the Virgin Mary.
fiori da parte dei sub che scendono per A day hiking on the paths of the peninsula
onorare la Madonnina bronzea che si trova is the best way to discover the natural
a una quindicina di metri di profondità. wonders of this natural terrace that faces
Una giornata a piedi sui sentieri della Pe- the gulfs of Naples and Salerno. The pe-

152
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 153

Punta Campanella Punta Campanella

nisola è il modo migliore per scoprire le ninsula is surrounded by the Lattari


meraviglie paesaggistiche di questo bal- mountains, which border the Sorrentine
cone naturale che si affaccia sui golfi di and Amalfi coastline, with a progression
Napoli e Salerno. La Penisola è circondata of elevations, cliffs, peninsulas and deep
dai Monti Lattari che abbracciano la co- incisions. The nature itineraries vary in
stiera sorrentina e quella amalfitana con length and difficulty. From Punta Campa-
un andamento movimentato, ricco di al- nella, more skilled hikers can reach the
ture, strapiombi, penisole e profonde inci- enchanting Baia di Ieranto.
sioni. Gli itinerari naturalistici sono molto The Marina di Punta Campanella Reserve
vari per durata e grado di difficoltà. Da is a protected marine area (1,539 hect-
Punta Campanella i più esperti potranno ares of seabed) between the Sorrentine
raggiungere l’incantevole Baia di Ieranto. peninsula and Capri, where there are
La Riserva Marina di Punta Campanella è many beautiful underwater grottos: the
un’area marina protetta (1539 ettari di most spectacular is the Grotta della Cala
fondale) tra la Penisola Sorrentina e di Mitigliano. Underwater itineraries and
Capri, dove si trovano suggestive grotte excursions in the reserve are possible.
sottomarine: la più spettacolare è la
Grotta della Cala di Mitigliano. Nella Ri-
serva si possono effettuare itinerari su-
bacquei ed escursioni.

153
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 154

INFORMAZIONI UTILI
USEFUL INFORMATION
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 155

DA FARE E DA VEDERE THINGS TO DO AND SEE


Da non perdere Not to be missed
Sorrento - Massa Lubrense - Baia di Sorrento - Massa Lubrense - Baia di
Ieranto Ieranto

La penisola sorrentina in 1 giorno The Sorrentine peninsula in 1 day


Sorrento - Vico Equense - Massa Sorrento - Vico Equense - Massa
Lubrense – Baia di Ieranto Lubrense – Baia di Ieranto
Veduta della Costiera Sorrentina View of the Sorrentine coast

La penisola sorrentina in 3 giorni The Sorrentine peninsula in 3 days


Sorrento - Castellammare di Stabia - Vico Sorrento - Castellammare di Stabia - Vico
Equense Equense
Massa Lubrense – Nerano – Baia di Massa Lubrense – Nerano – Baia di
Ieranto - Agerola Ieranto - Agerola

Shopping Shopping
Latticini e formaggi - Limoncello di Cheese and dairy products - Limoncello
Sorrento from Sorrento
Mobili e oggetti in legno – intarsiato - Furniture and wood items – inlay work -
Rosoli Rosolios

In giro con i bambini For children


Funivia del Monte Faito - Museo Monte Faito cable car - Campania
Mineralogico Campano (Vico Equense) Mineralogical Museum in Vico Equense,
Spiagge di Vico Equense Vico Equense beaches

Arte e archeologia Art and archaeology


Antiquarium Stabiano (Castellammare di Stabia Antiquarium (Castellammare di
Stabia) Stabia)
Bagni della regina Giovanna (Sorrento) Baths of Queen Giovanna in Sorrento
Museo Correale di Terranova (Sorrento) “Correale di Terranova” Museum in
Museo della tarsia lignea (Sorrento) Sorrento
Villa di Arianna (Castellammare di Stabia) Museum of Marquetry in Sorrento
Villa di Arianna (Castellammare di Stabia)
Natura e parchi
Parco Naturale Regionale dei Monti Nature and parks
Lattari Regional Park of the Lattari mountains
Riserva Naturale Marina di Punta (Monti Lattari)
Campanella Marine Reserve of Punta Campanella

155
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 156

Per i giovani For young people


Nerano – Sorrento - Vico Equense Nerano – Sorrento - Vico Equense

Sapori e aromi Tastes and flavours


Biscotti di Castellammare - Gamberetti di Biscuits from Castellammare – local
nassa – Latticini di Agerola shrimp known as “Gamberetti di nassa” –
Limone di Sorrento - Noci di Sorrento - Dairy products from Agerola
Pasta di Gragnano Sorrento lemons - Sorrento walnuts -
Pizza ‘a metro’ - Provolone del monaco - Gragnano pasta
Treccia di fiordilatte Pizza ‘by the metre’ - Provolone del
Limoncello - ‘Delizia al limone’ – Vino Monaco cheese – Braided cow’s milk
Penisola Sorrentina Doc mozzarella cheese (Treccia di fiordilatte)
Vini di Gragnano e di Lettere Limoncello - ‘Delizia al limone’ (lemon
delight) – Penisola Sorrentina DOC wine
Terme e benessere Wines from Gragnano and Lettere
Beauty center dei grandi alberghi
Terme di Stabia - Terme dello Scrajo Thermal baths and spas
Spas at the top hotels in the area. Stabia
INFO: thermal baths – Scrajo thermal baths

Castellammare di Stabia - Scavi di INFORMATION:


Stabia
Castellammare di Stabia — Stabia
excavations
Via Passeggiata Archeologica - Tel.
081.8575347
Sito web: www.pompeiisites.org Via Passeggiata Archeologica – Tel.
Apertura: tutti i giorni - Orari: 08.30 - 081.8575347

Costo biglietti: intero € 5,50 - € 20,00


19.30 (ultimo ingresso ore 18.00) Website: www.pompeiisites.org
Open: every day. Opening times: 8.30 -19.30

Tickets: full price € 5.50 - € 20.00 (allows


(consente di visitare in tre giorni gli scavi (last entrance at 18.00)
di Pompei e di Ercolano, l’Antiquarium di
Boscoreale, le Ville di Stabia, gli Scavi di for visits to the excavations in Pompeii

ridotto rispettivamente € 2,75 e € 10,00


Oplonti) and Herculaneum, the Boscoreale
Antiquarium, the Stabia Villas, the

concessions € 2.75 and € 10.00 for under


per under 24 ed insegnanti della UE excavations in Oplonti)
ingresso libero under 18 e over 65 e per
studenti di facoltà umanistiche 24s and teachers from the EU

156
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 157

Trasporti: Circumvesuviana direzione Free entrance for under 18s and over 65s
Sorrento scendere a Via Nocera and for Humanities students. How to get
there: Circumvesuviana railway in the
Sorrento - Museo “Correale di direction of Sorrento, get off at Via Nocera
Terranova”
Sorrento - “Correale di Terranova”
Museum
Via Correale, 50 - Tel. 081.8781846 - Sito
web: www.museocorreale.it
Chiusura settimanale: martedì e festivi Via Correale, 50 – Tel. 081.8781846 –
Apertura: da domenica a lunedì Website: www.museocorreale.it

Costo biglietti: intero € 7,00 - ridotto € 5,00


Orari: 09.30 - 13.30 Closed: Tuesday and public holidays

scolaresche € 3,00 Tickets: full price € 7.00 – concessions €


Opening times: 9.30 – 13.30

Trasporti: Circumvesuviana direzione 5.00. Students € 3.00


Sorrento How to get there: Circumvesuviana
railway in the direction of Sorrento
Vico Equense - Museo Mineralogico
Campano Vico Equense —Mineralogical Museum
Via S. Ciro, 2 - Tel. 081.8015668 of Campania
Sito web: Via S. Ciro, 2 – Tel. 081.8015668
www.museomineralogicocampano.it Website:
Chiusura settimanale: domenica e lunedì www.museomineralogicocampano.it
Apertura: da martedì a sabato Closed: Sunday and Monday. Open:

Costo biglietti: intero € 2,00 - su


Orari: 09.00 - 13.00 / 17.00 - 20.00 Tuesday to Saturday. Opening times: 9.00

Tickets: full price € 2.00 – by appointment


– 13.00 / 17.00 pm – 20.00
appuntamento - under 10 gratis
Trasporti: Circumvesuviana direzione - under 10s free
Sorrento How to get there: Circumvesuviana
railway in the direction of Sorrento

HOW TO REACH...
COME ARRIVARE A...
IN AUTO: Sorrento può essere raggiunta
tramite autostrada Napoli-Salerno A 3. BY CAR: Sorrento can be reached taking
Dopo circa 20 chilometri, subito dopo the motorway A3 Naples-Salerno. After
Pompei, uscire a Castellammare di Stabia e approximately 20 kilometers, just past
a questo punto, seguire la segnaletica per Pompei, take the exit Castellamare di
Vico Equense, Meta di Sorrento, Sorrento. Stabia and then follow road signs to Vico
Equense, Meta di Sorrento, Sorrento.
IN TRENO: E’ possibile raggiungere
Sorrento con i treni della BY TRAIN: Sorrento can be reached on
Circumvesuviana, direzione Sorrento. train services on the Circumvesuviana
Per gli orari consultare il sito railway, destination Sorrento. Train
www.vesuviana.it service timetables available on
www.vesuviana.it
IN ALISCAFO E TRAGHETTI : Sorrento
può essere facilmente raggiunta anche BY HYDROFOIL AND FERRY: Sorrento can
via mare,grazie agli aliscafi e traghetti. be easily reached also by sea, on hydrofoils
Giunti al porto ci sono gli autobus gialli and ferries. At the terminal, there are
della circumvesuviana che collegano il yellow buses of the Circumvesuviana line
porto a Piazza Tasso, la Piazza principale that connect the Port to Piazza Tasso, the
di Sorrento. main square of Sorrento.

157
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 158

INDIRIZZI UTILI / USEFUL ADDRESSES


Infopoint Azienda Autonoma di Infopoint Azienda Autonoma di Soggiorno Cura e
Soggiorno Cura e Turismo di Napoli: Turismo di Napoli (Naples Tourist Information)
Piazza del Gesù, 7 Piazza del Gesù, 7
tel. 081 5512701 - 081 5523328 Tel. 081 5512701 - 081 5523328
info@inaples.it info@inaples.it

Ente Provinciale per il Turismo di Napoli Naples Provincial Tourist Board (EPT)
Piazza dei Martiri 58, Napoli Piazza dei Martiri 58, Napoli
tel. 081 4107211 - fax 081 401961 Tel. 081 4107211 - fax 081 401961

Comune di Napoli Naples City Council Tourism and Cultural


Osservatorio Turistico Culturale Observatory
Piazza del Plebiscito Piazza del Plebiscito
Colonnato della Chiesa di San Francesco di Paola Colonnato della Chiesa di San Francesco di Paola
tel. 081 2471123 Tel. 081 2471123

Azienda Autonoma di Soggiorno Naples Tourist Board


Cura e Turismo di Napoli Palazzo Reale - Piazza del Plebiscito 1
Palazzo Reale - Piazza del Plebiscito 1 80132 Napoli
80132 Napoli Tel. 081 2525711 - fax 081 418619
tel. 081 2525711 - fax 081 418619 www.inaples.it - info@inaples.it
http.//www.inaples.it - info@inaples.it
Campania > Artecard:
Campania > Artecard: it is a ticket valid for three or seven days giving
biglietto integrato della durata di 3 o 7 giorni you access to main museums and
che permette di accedere, senza file, ai archaeological sites of the region, without
principali musei e siti archeologici della wasting time in queues and using public
regione, viaggiando sulla rete dei trasporti transports and dedicated shuttles included in
pubblici nel circuito Artecard e su navette Artecard circuit for free.
dedicate. www.campaniartecard.it
www.campaniartecard.it tel. (freephone number) 800 600 601
tel. 800 600 601
City Sightseeing:
City Sightseeing: Tours lasting 50 to 120 minutes. Hop on and hop
percorsi dai 50 minuti a 2 ore, possibilità di off during the tour whilst the ticket is valid.
salire e scendere durante il percorso e il Tel. 081 5517279
periodo di validità del biglietto. www.city-sightseeing.it
tel. 081 5517279
www.city-sightseeing.it Pozzuoli Tourist Board
Largo Matteotti 1/a
Azienda Autonoma di Cura Soggiorno Tel. 081 5261481 - fax 081. 5265068
e Turismo di Pozzuoli www.infocampiflegrei.it
Largo Matteotti 1/a
tel. 081 5261481 - fax 081. 5265068 Pozzuoli Tourist Information
www.infocampiflegrei.it Largo Matteotti l/a

Ufficio informazioni turistiche Pozzuoli


Largo Matteotti l/a Superintendency for Archaeology in the
provinces of Naples and Caserta
piazza Museo 19 - Naples
Soprintendenza per i Beni Archeologici Tel. 081 4422111 - fax 081 440013
per le province di Napoli e Caserta www.archeona.arti.beniculturali.it
piazza Museo 19 - Napoli
tel. 081 4422111 - fax 081 440013 Phlegrean Fields Regional Park Authority
www.archeona.arti.beniculturali.it Monte di Procida Town Council, Via Panoramica

158
napoli__generale_20130912_Layout 1 15/09/13 20:02 Pagina 159

Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei Tel. 081 8682314/ 081.8545048
Via Panoramica, presso il comune di Monte di
Procida Pompeii Tourist Board
tel. 081 8682314/ 081.8545048 Via Sacra 1
Tel. 081 8507255
Azienda Autonoma di Cura www.pompeiturismo.it
Soggiorno e Turismo di Pompei
via Sacra 1 Pompeii Archaeology Superintendency
tel. 081 8507255 Tel. 081 8575111 - Fax 081 8613183
www.pompeiturismo.it www.pompeiisites.org
Soprintendenza Archeologica di Pompei
Tel. 081 8575111 - Fax 081 8613183 Herculaneum Tourist Office
www.pompeiisites.org Via IV Novembre
Ufficio Turistico di Ercolano Tel. 081 7881243
via IV Novembre
tel. 081 7881243 Vesuvius National Park Office
Palazzo Mediceo Via Palazzo del Principe - Ottaviano (NA)
Ente Parco Nazionale del Vesuvio Tel. 0818653911 – fax 0818653908
Palazzo Mediceo Via Palazzo del Principe www.vesuviopark.it
Ottaviano (NA)
Tel. 0818653911 – fax 0818653908 Vesuvian Villas Office
www.vesuviopark.it Events Office - Villa Campolieto, Corso Resina - Er-
colano (NA)
Ente per le Ville Vesuviane Tel. 081 7322134 - fax 081 7391360
Ufficio Eventi - Villa Campolieto, Corso Resina - www.villevesuviane.net
Ercolano (NA)
tel. 081 7322134 - fax 081 7391360 Ischia and Procida Tourist Board
www.villevesuviane.net Via A. Sogliuzzo 72 - Ischia
Tel. 081 5074211
Azienda di Cura Soggiorno www.infoischiaprocida.it
e Turismo Ischia e Procida
via A. Sogliuzzo 72 - Ischia Capri Tourist Board
tel. 081 5074211 Piazzetta Cerio 11
www.infoischiaprocida.it Tel. 081 8375308
www.capritourism.com
Azienda di Cura Soggiorno e Turismo Capri
piazzetta Cerio 11 Sorrento and Sant’Agnello Tourist Board
tel. 081 8375308 Via L. De Maio 35
www.capritourism.com Tel. 081 8074033
www.sorrentotourism.com
Azienda Autonoma di Cura Soggiorno
e Turismo di Sorrento e Sant’Agnello Vico Equense Tourist Board
via L. De Maio 35 Via Filangieri 100, 80069 Vico Equense ( NA)
tel. 081 8074033 Tel. 0818015752
www.sorrentotourism.com
Castellammare di Stabia Archaeological
Azienda Autonoma di Cura Soggiorno Excavations
e Turismo di Vico Equense Via Passeggiata Archeologica
Via Filangieri 100, 80069 Vico Equense ( NA) Tel. 0818575347
Tel. 0818015752

Castellammare di Stabia Scavi


Archeologici di Stabia
via Passeggiata Archeologica
tel. 0818575347

159