Sei sulla pagina 1di 170

TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 11:06 Pagina 1

TRAVEL
DIRECTORY
www.costiera.it
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 2

PRESENTAZIONI

D a Agerola a Vietri sul Mare: i Comuni della Costiera sorrentino-amalfitana, si pro-


pongono ai turisti italiani e stranieri attraverso l’iniziativa “Sorrento e Amalfi coast”.
Con questa parte del progetto integrato “Penisola Amalfitana e Sorrentina”, sostenuto
dall’Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania e attuato dall’Ente
Provinciale per il Turismo di Napoli, si entra nel vivo di un percorso di valorizzazione di
una parte importante del territorio campano.
Si potenziano gli strumenti di conoscenza dell’area dove si opera, in sinergia con i di-
versi soggetti, per ampliare sempre più la competitività delle zone interessate.
L’integrazione delle molteplici proposte turistiche sia dei Comuni costieri sia di quelli
interni è un punto di forza per promuovere in un unicum la costa di Sorrento e Amalfi sui
mercati nazionale e internazionale.
Marco Di Lello
Assessore al Turismo e ai Beni Culturali
della Regione Campania

C on il Progetto Integrato “Penisola Amalfitana e Sorrentina”, le due facce della


Costiera, diverse per alcuni aspetti ma complementari e affini per tanti altri, diventano
finalmente, anche sul piano dell’immagine, un unicum turistico.
La Costiera, intesa qui come sistema unico di offerta turistica, offre al visitatore
panorami mozzafiato, un patrimonio enogastronomico di altissima qualità e una pro-
pensione all’accoglienza che coniuga da sempre stile e cordialità, raffinatezza e sempli-
cità.
La Costiera vanta del resto una vocazione innata al turismo: un destino già inscrit-
to nella sua morfologia e nell’incanto irripetibile degli scenari, che continuano a richia-
mare milioni di turisti da tutte le parti del pianeta. A questo si aggiunge un’esperienza
secolare di apertura verso l’altro, eccellenza riconosciuta anche dal World Travel Mar-
ket di Londra, una delle Borse del turismo più importanti al mondo, che nel catalogo
europeo 2005-2006 ha premiato gli alberghi della Penisola sorrentina con il Thomson
Award per l’eccellenza nell’ospitalità.
Questo immenso capitale di sapori e suggestioni, di profumi e visioni che si disten-
dono tra la montagna e il mare, lo ritroviamo oggi racchiuso in un unico marchio, con
i suoi scorci incantevoli, le sue tradizioni e i suoi molteplici prodotti.
Mettere insieme tutto questo significa offrire a tutto l’indotto turistico sorrentino
e amalfitano uno strumento di marketing evoluto ed efficace. Un approdo virtuale at-
traverso il quale sarà possibile “vendere” nel modo migliore un nostro straordinario
prodotto, la nostra “Costiera”.
Giovanna Martano
Assessora al Turismo
Provincia di Napoli
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 3

I l Progetto Integrato Territoriale “Penisola Amalfitana e Sorrentina” rappresenta una


nuova dimostrazione tangibile di quanto sia importante la concertazione tra gli Enti
locali per lo sviluppo del territorio. Puntiamo alla qualità dell’offerta turistica dei ter-
ritori coinvolti che meritano ruoli di primo piano in circuiti internazionali. In un con-
testo complesso, caratterizzato da molteplici risorse appartenenti a filiere di turismi di-
versi, si dovrà continuare a lavorare affinché le diverse identità presenti sul territorio
vengano esaltate ma sempre all’interno di un grande paradigma comune: l’iden-
tificazione. La Costiera amalfitana e quella sorrentina rappresentano un unicum. Prote-
se tra i golfi di Napoli e Salerno, sono terre dagli sconfinati panorami, bellezze ina-
spettate, resti archeologici e antichi casali, profumi e sapori della cucina mediterranea.
Spiagge, insenature, colture e terrazzamenti, antiche torri, chiese che si mescolano a
costruire un concentrato di rara bellezza.
Il turismo è il petrolio per le nostre terre e l’offerta da proporre deve essere com-
petitiva ed efficace, capace di cogliere le vocazioni del territorio puntando sulla desta-
gionalizzazione.
Angelo Villani
Presidente
Provincia di Salerno

Limportante
a pubblicazione di questa travel directory è il primo passo per la realizzazione di una
iniziativa di promozione turistica: il Progetto Integrato “Penisola Amalfi-
tana e Sorrentina”, voluto dall’Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regio-
ne Campania e del quale l’Ente Provinciale per il Turismo di Napoli è il soggetto at-
tuatore.
Due realtà diverse per appartenenza territoriale che si propongono sul mercato in-
ternazionale per la prima volta come un sistema unico di offerta turistica, denomina-
to “Costiera”.
Una scelta strategica ispirata a esperienze ormai consolidate per altre importanti
destinazioni turistiche internazionali, quali la riviera romagnola o la Costa Azzurra, che
si pone, quindi, l’obiettivo di diversificare e potenziare l’offerta turistica della Costie-
ra. Quest’ultima, una delle mete più note e prestigiose nel mondo, può contare sulla
molteplicità dei prodotti turistici di cui il suo territorio è ricco: dagli itinerari enoga-
stronomici a quelli religiosi, dalle attività sportive ed escursionistiche ai percorsi del-
l’artigianato tipico.
Gli interventi puntano, pertanto, a promuovere un ulteriore miglioramento del si-
stema di accoglienza, a migliorare la mobilità, confermando l’attrattività della Costie-
ra per il turismo italiano e straniero. Ma c’è anche l’impegno a valorizzare le aree in-
terne, attraverso, ad esempio, un’adeguata attenzione per la sentieristica, con
l’obiettivo di alleggerire l’affollamento delle aree costiere e favorire una maggiore de-
stagionalizzazione dei flussi turistici.
Dario Scalabrini
Amministratore Ente Provinciale
per il Turismo di Napoli
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 4

REGIONE CAMPANIA
Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali
Centro Direzionale, isola C5 - 80143 Napoli
Tel. 081.796.1111
www.regione.campania.it

NAPOLI
Provincia di Napoli - Assessorato al Turismo
Piazza Matteotti, 1 - 80135 Napoli
Tel: 081.794.9369 - Fax: 081.794.3348
www.provincia.napoli.it
turismo@provincia.napoli.it
E.P.T. (Ente Provinciale per il Turismo)
Piazza dei Martiri, 58 - 80121 Napoli
Tel: 081.410.7211 - Fax: 081.401.961
www.eptnapoli.info
informazionituristiche@eptnapoli.info

SALERNO
Provincia di Salerno - Staff Presidenza
Via Roma,104 - Palazzo S. Agostino - 84100 Salerno
Tel: 089.614.111 - Fax: 089.253.434
www.provincia.salerno.it
E.P.T. (Ente Provinciale per il Turismo)
Via Velia, 15 - 84125 Salerno
Tel: 089.230.411 - Fax: 089.251.844
www.eptsalerno.it
info@eptsalerno.it
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 5

INDICE
Presentazioni pag. 2
Uffici Turistici pag. 4
Prodotti Tipici pag. 8
Costiera Sorrentina pag. 10
Costiera Amalfitana pag. 76
Itinerari Turistici pag. 147

L EGENDA
aria condizionata strutture termali

parcheggio attività sportive

piscina maneggio

ristorante congressuale

servizi per i disabili spiaggia


TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 6

costiera
SORRENTINA AG
CAS
GRA

costiera
6
AMALFITANA AM
ATR
CAV
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 7

A AGEROLA
CASOLA DI NAPOLI
GRAGNANO
LETTERE
MASSA LUBRENSE
META
PIANO DI SORRENTO
PIMONTE
SANT’AGNELLO
SANTA MARIA LA CARITÀ
SANT’ANTONIO ABATE
SORRENTO
VICO EQUENSE

A AMALFI
ATRANI
CAVA DE’ TIRRENI
CETARA
CONCA DEI MARINI
FURORE
MAIORI
MINORI
POSITANO
PRAIANO
RAVELLO
SCALA

7
TRAMONTI
VIETRI SUL MARE
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 8

P RODOTTI TIPICI
Bevande, distillati e liquori:
Vini Penisola Sorrentina
(Gragnano, Lettere, Sorrento) DOC
d
h
f
(
Ortofrutta: Vini Costa d’Amalfi (Furore, Ravello, Tramonti) DOC
P
Olio extravergine d’oliva Limoncello Costa d’Amalfi: liquore aromatico ottenuto esclu- n
“Penisola Sorrentina” DOP sivamente dagli “sfusati” amalfitani con Indicazione Geografica
Protetta (e prodotto nei Comuni di: Amalfi, Atrani, Cetara, Conca dei R
Limone di Sorrento IGP Marini, Furore, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Ravello, Scala, n
Tramonti, Vietri sul Mare). E
Limone Costa d’Amalfi IGP
Limoncello di Sorrento: liquore aromatico ottenuto esclusiva- S
Noce di Sorrento (IGP in corso di registrazione): la varietà
mente dagli “ovali“ sorrentini (o limoni di Massalubrense) con f
regionale più pregiata e diffusa ha valve lisce, di ridotto spessore, e s
gheriglio saporito, poco oleoso, di color bianco crema (particolarmente Indicazione Geografica Protetta (e prodotto nei Comuni di Vico
apprezzato dall’industria dolciaria e dai consumatori, poiché viene Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento, Massa T
facilmente estratto integro). La raccolta si concentra nei mesi di settem- Lubrense). t
bre e ottobre (Penisola Sorrentina). Cioccolato al limoncello: liquore al cioccolato con limoncello r
Amarene appassite dei Colli di S. Pietro: amarene (Sorrento).
locali snocciolate e appassite al sole con l’aggiunta di zucchero Fragolino: rosolio di color rosso scuro, con gradazione alcolica intor- P
(Penisola Sorrentina). no ai 35°, ottenuto per infusione di fragoline di bosco in alcool e suc-
cessiva diluizione con sciroppo di zucchero. P
Arancia di Sorrento: frutto dalla buccia abbastanza spessa, d
apprezzata sul mercato per l’abbondanza del succo e per il calibro ele- Concerto: rosolio di color scuro, con gradazione intorno ai 30° e m
vato (Penisola Sorrentina). spiccate proprietà digestive (Penisola Amalfitana). d
Castagna del Monte Faito (detta anche “castagna di Crema di limone (o cremoncello): rosolio cremoso bianco latte, S
Cepparico“): frutto di colore marrone-rossiccio, con striature eviden- intorno ai 30°, ottenuto con liquore di limone, latte, zucchero e panna la
ti, pezzatura medio-grande, colore della polpa bianco dal sapore (Penisola Amalfitana). la
dolce (si raccoglie nel territorio attorno al Monte da cui prende il
nome: da Lettere a Piano di Sorrento, da Pimonte a Sant’Agnello a Liquore di mirtillo: rosolio di color violaceo scuro, intorno ai S
30°, ottenuto con bacche di mirtillo raccolte nei boschi locali (Penisola c
Sorrento).
Amalfitana).
Fagioli lardari: legumi tondi, bianchi, di piccole dimensioni, adat- T
Nanassino: liquore casalingo del genere ratafià, dal color giallo
ti all’essiccazione, con buccia tenera alla cottura, semi resistenti allo più o meno intenso, ottenuto dall’infusione in alcool a 95° delle bucce D
spacco dei cotiledoni; sapore intenso e caratteristico (Agerola). di fichi d’india, con aggiunta di sciroppo zuccherato (Costiera s
Fichi secchi con miele: fichi secchi farciti con noci e conservati Amalfitana). C
con miele, finocchietto, scorzetta di arancio, e a volte con l’aggiunta s
d’un’essenza all’anice (Penisola Sorrentina).
Formaggi:
Marrone di Scala: castagna di media grandezza, con polpa P
abbondante, bianca, gustata fresca o destinata ai laboratori artigiana- Provolone del Monaco (DOP in corso di registrazione): for-
li per produzioni dolciarie (Scala). maggio a pasta semidura, compatta al taglio, all’esterno ha crosta riga- C
ta color nocciola-rossiccio e tipico aroma di latte e fieno. Il metodo tra-
Mela tubbiona: pomo dalla buccia sottile verde (tendente al gial- dizionale prevede l’impiego di caglio di capretto. Quando la pasta ha A
lo paglierino a maturazione), polpa di color bianco crema, dalla consi- raggiunto la consistenza desiderata, si effettua la formatura che può s
stenza compatta e croccante, succosa e aromatica (Agerola). essere a pera, o a cilindro. Seguono salamoia, asciugatura e stagiona- A
Pera pennata: color verde scuro e forma tondeggiante (simile tura in cantina per un periodo dai 4 ai 18 mesi (in Penisola Sorrentina,
nel Comune di Vico Equense; e nel territorio dei Monti Lattari, nel A
all’Annurca), dal sapore pastoso e dolce (Agerola).
Comune di Agerola). F
Pomodorino campano: ne esistono due ecotipi, quello “del
Vesuvio” e quello “corbarino” (nella Penisola Sorrentina coltivato ad Bebé di Sorrento: simile al caciocavallo sorrentino, è un formag-
Agerola, Gragnano, Lettere, Massa Lubrense, Pimonte, Sant’Antonio gio a pasta semi-cotta e filata di breve stagionatura; la forma ricorda
A
Abate, Santa Maria la Carità, Sorrento, Vico Equense; nella Penisola quella dei neonati in fasce, la consistenza della pasta è poco compatta
Amalfitana ad Amalfi, Cava de’ Tirreni, Furore, Maiori, Ravello, Scala, e di color chiaro, il sapore è delicatissimo (Penisola Sorrentina). A
Tramonti). z
Caciottina canestrata di Sorrento: formaggio fresco a
f
Pomodoro di Sorrento: ha forma tondeggiante, particolarmen- pasta tenera da latte bovino, in forme cilindriche, confezionato in carta
z
te costoluta, di color rosso chiaro tendente al rosa (con sfumature verdi pergamentata (Penisola Sorrentina).
d
alla raccolta), polpa carnosa e compatta, sapore dolce e delicato Fiordilatte: formaggio fresco a pasta filata, molle, a fermentazio- r
(Penisola Sorrentina). ne lattica, ottenuto con latte intero vaccino; ha forma variabile, ton- i

8
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 9

deggiante anche con testina, nodino, treccia e parallepipedo, a seconda dell’area di provenienza; non
ha crosta, è di color bianco-latte con sfumature paglierine; la sua pelle ha consistenza tenera e super-
ficie liscia, lucente, omogenea; il sapore è caratteristico, fresco, di latte delicatamente acidulo
(Agerola).
Provola affumicata: formaggio a pasta filata affumicato, di color bruno e forma globosa, otte-
nuto dalla trasformazione di latte crudo di vacca (Penisola Sorrentina).
Riavulillo (caciocavallino farcito, scamorza farcita): piccole scamorze affumicate contenenti oliva
nera e peperoncino, con la caratteristica forma di una testina legata con una cordella di rafia (Vico
Equense).
Scamorza: formaggio prodotto con latte di vacca, a pasta semicotta e filata, talvolta affumicato o
farcito, a maturazione rapida; ha pasta elastica, uniforme e color giallo paglierino, crosta sottile, forma
sferoidale con testina più o meno accennata, sapore dolce o aromatico (Penisola Sorrentina).
Treccia: formaggio prodotto con latte di vacca, a pasta semicotta e filata, talvolta affumicato o farci-
to, a maturazione rapida; ha pasta elastica, uniforme e di color giallo paglierino o più chiaro, caratte-
ristica forma intrecciata e sapore dolce o aromatico (Penisola Sorrentina).

Pasta, dolci e rustici:


Pasta di Gragnano e Torre Annunziata (in attesa del Marchio Collettivo): pasta
di semola di grano duro, di varie forme e pezzature, asciugata naturalmente. 140 formati di pasta ali-
mentare (corta e lunga) tra produzione industriale e artigianale, seguendo l’antica tradizione locale
dell’arte bianca e l’uso di trafile di bronzo.
Sfogliatella Santa Rosa: sfogliatella riccia con aggiunta di crema e amarena. Ingredienti per
la parte esterna: farina 00, sale, acqua; per il ripieno: semolino, ricotta, canditi, uova, aroma di cannel-
la, zucchero (Conca dei Marini e Costiera Amalfitana).
Sospiri al limone: dolce morbido, tondeggiante, con pan di Spagna ripieno di crema al limone e
coperto di glassa di zucchero (Costiera Amalfitana).
Tarallo di Agerola: biscotto salato con finocchietti, a forma di ciambella (Agerola).
Delizia al limone: pan di Spagna rivestito e ripieno di panna e crema al limone, guarnito con la
stessa crema, panna montata o glassa al limone (Costiera Amalfitana e Sorrentina).
Casatiello: rustico a base di farina, sugna, uova, criscito (pasta lievitata), formaggio grattugiato,
salumi e pepe (Penisola Sorrentina).

Pesce:
Colatura di alici di Cetara: salsa limpida di alici (Cetara).
Acciughe sotto sale: conserva di alici sotto sale confezionata in contenitori di terracotta
smaltata.
Alicette piccanti: alici salate di piccola pezzatura, conservate sott’olio con aggiunta di aromi.
Alici marinate: alici marinate in aceto e conservate sott’olio con aggiunta di aromi.
Filetti di alici sott’olio.

Artigianato:
Affascinante è il mondo dell'artigianato in Costiera. Qui si producono oggetti originali, esclusivi e pre-
ziosi: in nome di quella tradizione antichissima che - fra passato e presente - fonde storia e cultura,
forme e materiali, fantasia e stile, esperienza e intuizione. Eccezionale viaggio nel gusto, nella bellez-
za e nella memoria di questi luoghi incantati, ove si produce di tutto, nel segno dell'arte aristocratica e
dell'anima popolare: ceramica e terracotta; ferro battuto; merletti, ricami, accessori di moda; corno lavo-
rato; liuti e altri strumenti musicali; vimini, "pagliarelle", cesti in rami di castagno; barche e gozzi; vetro
in mille fogge, carta alla maniera antica, legno intarsiato; pastori e presepi...

9
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 10

costiera
SORRENTINA

10
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 11

Costiera Sorrentina
Costiera Amalfitana

11
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 12

12
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 13

Costiera Sorrentina
A spiarla dall’alto, più in alto dei gabbiani tiche terre a sopire le inquietudini dell’ani-
che sorvolano le sue coste, fendendo il ma di grandi talenti come Wagner e Goe-
cielo terso e assolato di questi luoghi, sco- the, Ibsen e Nietzsche, Shelley e Tolstoj...,
priremmo che la forma caratteristica della che qui vissero e lavorarono, e a tonificare
Penisola sorrentina somiglia proprio a un i fantasmi ispiratori del loro genio creativo

Costiera Sorrentina
punto esclamativo: segno grafico il cui attraverso il clima, i paesaggi, la semplicità
punto finale, sottostante, di completamen- del quotidiano?
to sarebbe rappresentato dalla dirimpetta- In qualsiasi periodo dell’anno la Penisola
ia isola di Capri. Sarà forse una bizzarria sorrentina è un autentico forziere di bel-
del caso? Un ghirigoro poetico di madre lezza: naturale, storica, leggendaria. E ogni
natura, mentre “vergava” la sua ineffabile stagione riserva le sue sorprese. Dentro le

creazione? Vediamo... mura dei paesi che la compongono sono


Come tutti sappiamo, il punto esclamati- monumenti e palazzi, chiese e piazze che
vo, detto anche punto ammirativo, indica testimoniano di antiche civiltà. I greci co-
stupore e meraviglia. Ovvero, uno stato struirono strade e templi; ville, i romani.
Costiera Amalfitana

d’animo eccitato. E non sono forse questi Poi giunsero genti straniere di lingue e cul-
i sentimenti che, da centinaia di anni, col- ture diverse, sin dal medioevo: normanni e
piscono e incantano turisti e viaggiatori? angioini, svevi e spagnoli... Il pessimista
Gente comune e vip che qui soggiornaro- direbbe che erano dominatori; l’ottimista
no? Non sono forse queste le emozioni concluderebbe che è da lì che nacque la
catturate dagli artisti di fama mondiale, vocazione turistica locale, quel senso forte
che dalla Divina Costiera si lasciarono se- dell’ospitalità, della cordialità e dell’acco-
durre, e poi ne espressero la bellezza com- glienza che ha fatto di questi posti una del-
piuta in poesie, musiche, dipinti? Dolce vi- le mete più note e amate in tutto il mondo
ta, e magnifica. Ma anche otium, come lo da parte di un’affezionata clientela inter-
intendevano gli antichi romani: ozio sere- nazionale.
no, fecondo per la mente e per il corpo. Oltre le mura, poi, mare azzurro e verdi
Non fu forse anche il fascino di queste an- colline, insenature discrete e promontori a

13
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 14

strapiombo, torri saracene e ruderi impe- re e pescherecci, oltre le nude, calde rocce.
riali, boschi impenetrabili e isolotti quasi Ma se tutti apprezzano gli incantevoli sce-
inaccessibili, raccontano storie di ieri: se- nari della costa, non tutti conoscono l’area
gni dell’uomo e leggende, le quali ci ricor- antistante il mare. Dai Comuni di San-
dano che a queste plaghe il mito attribuì la t’Antonio Abate e Santa Maria la Cari-
residenza delle pericolose e bellissime Si- tà, i quali, nella vasta pianura che precede
rene. Storie di meraviglia e malinconia, ali- il gruppo dei monti Lattari, esportano
mentate dai tenui colori di un’alba o di un ovunque i loro fiori preziosi ed esotici (an-
tramonto, magia di natura, per molti thurium, curcuma, gerbera, lilium, limo-
aspetti ancora selvaggia e misteriosa. Spe- nium, lisianthus...) alla zona più propria-
cie di notte, quando le luci della costa si ri- mente montuosa, che sovrasta la costiera
flettono in mare incontaminato, specchio con la sua aspra e selvaggia bellezza. Un
silenzioso illuminato dai riflessi di lampa- itinerario suggestivo, passando per Caso-

14
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 15

per tutti i piatti squilibrati e saporiti della


tradizione partenopea». Lungo la strada
statale 366, che si inerpica tra le alture, si
giunge a Pimonte, circondato da boschi,
soprattutto castagneti, di una natura anco-

Costiera Sorrentina
ra incontaminata che farà felice chi ap-
prezza le escursioni per sentieri montani.
Sulla cima del monte Pino, che domina
l’intera vallata sottostante, i suggestivi re-
sti di una chiesa dedicata alla Vergine, pri-
ma dell’anno Mille, raccontano la devozio-
ne religiosa degli antichi abitanti del posto,
testimoniata dai numerosi santuari, templi
e conventi che costellano l’intera penisola.
la di Napoli, giovane e piccolo Comune, Sempre nella zona interna, Gragnano è
che serba ancora molte caratteristiche tra- famosa in tutto il mondo per la produzio-
dizioni locali, alla volta di Lettere, terra di ne della pasta alimentare. Tanto è vero che
antichissima vocazione pastorale, domina- il suo nome deriverebbe da una radice ro-
ta da un castello medievale che testimonia mana che significherebbe proprio “terra
di battaglie e incursioni e di un nobile pas- del grano”, quando si dice che il nome se-
sato feudale. Ma soprattutto terra votata gna il proprio destino... Qui infatti sin dal
all’uva, dalla quale l’amore e la sapienza XVI secolo erano in funzione numerose e
dei viticoltori locali ricava un rosso eccel- attive aziende pastaie, favorite dall’abbon-
lente che ha molti estimatori: vino che danza di acque e di mulini (nell’omonima
(come anche per il “consanguineo” Gra- Valle, tra i boschi) dal clima ideale per una
gnano), secondo un esperto, è davvero ec- lenta essiccazione. Il locale interessantissi-
cellente «per la pizza e il ragù, e in genere mo Museo, dedicato appunto a macchero-
ni & C., espone macchinari e attrezzi di
un’arte vitale che ha saputo trasformare
bianca farina in oro giallo.
Ancora più in alto, tanto da esser chiama-
Costiera Amalfitana

ta “la Svizzera napoletana”, meta turistica


ineguagliabile per chi ama climi freschi so-
prattutto d’estate, anche Agerola è cir-
condata dal verde delle montagne circo-
stanti e da numerosi terrazzamenti coltiva-
ti. Nobile e gentile, ricca di monumenti e
edifici significativi ha una storia antichissi-
ma e burrascosa: dall’eruzione vesuviana
del 79 d.C. che giunse fin qui con i suoi in-
candescenti lapilli, alle scaramucce tra
esercito borbonico e briganti che profit-
tando della zona impervia trovavano qui
riparo. Oggi gran parte del suo fascino è

15
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 16

16
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:38 Pagina 17

dovuta a una vocazione gastronomica che sapiente dea Minerva il cristianesimo edi-
attira turisti e buongustai, in cerca di una ficò la suggestiva basilica della protettiva
cucina sana e gustosa. Madonna del Lauro); Piano di Sorrento,
Ma il pezzo forte della Costiera sorrentina molto amata dall’imperatore Augusto e
resta pur sempre il suo mare, il mare che dai vip romani dell’epoca imperiale, oltre

Costiera Sorrentina
la lambisce e l’accarezza in sensuale ab- che celebrata già da esteti e amanti del gu-
braccio. Ieri lo solcarono gli scafi dei colo- sto come Plinio e Orazio; Sant’Agnello,
ni di Magna Grecia, oggi gli aliscafi che ove l’aristocrazia internazionale costruì le
trasportano turisti innamorati dei luoghi, sue ville, ammaliata dalla bellezza e dalla
bagnanti e appassionati di elioterapia. tranquillità del luogo; Sorrento, meta tra
Lembo di terra che è una teoria di spiag- le più celebri e apprezzate al mondo (e chi
gette e insenature rubate qua e là alla roc- non conosce la struggente, amorevole me-
cia. Eden impreziosito da una vegetazione lodia di “Torna a Surriento”?), con le sue
benedetta che spande per l’aria un profu- splendide dimore e alberghi prestigiosi, in
mo quasi mistico, un odore fatto di limo- uno dei quali, circondato dal profumo de-
ni e aranci e viti e ulivi che rasserenano e gli agrumi, concludeva serenamente i suoi
riconciliano con la vita e la natura che qui giorni il grandissimo tenore Enrico Caru-
sin dagli inizi si è mostrata particolarmen- so; per non tacer di Massa Lubrense: 18
te generosa. La teoria di paesi che si ten- borghi dalla bellezza mozzafiato che of-
gono per mano lungo la costa, passandosi frono paesaggi diversi e unici (da San-
il testimone è suggestiva. Sono località che t’Agata sui Due Golfi, posta sulla collina
offrono ai turisti bellezza e divertimento, al centro dei magnifici golfi di Napoli e di
monumenti e shopping, buona cucina per Salerno, tra la Costiera sorrentina e quella
tutti i gusti e paesaggi d’incanto, strutture amalfitana; alla magica Baia di Jeranto, in-
ricettive efficienti e tranquillità, benessere contaminato, estremo paradiso che mette
e relax, artigianato e arte. Sono mete di fine all’estremo lembo di terra di Punta
villeggiatura prestigiose: l’incantevole Vi- Campanella...).
co Equense, ai piedi del Faito (con i suoi Eccola, la mitica, seducente, amorevole
1400 metri, la cima più elevata dei Lattari), Penisola sorrentina: terra di sogni e stupo-
che alterna spiagge e grotte naturali e ap- re, meraviglia, eccitazione, incanto. Prati-
prezzate sorgenti idrominerali (Scrajo); camente, il punto esclamativo che madre
Costiera Amalfitana

l’amena Meta, apprezzata località di vil- natura, compiaciuta, pose al termine della
leggiatura e meta balneare (Alimuri) che sua divina creazione... L’appassionato
da sempre ha venerato l’essenza femmini- punto ammirativo di questa amabile e
le della divinità (sul tempio pagano della strepitosa regione Campania!

17
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 18

AGEROLA

AGEROLA Santuario di Maria SS. del Rosario (XII sec,


loc. Bomerano), all'interno: affreschi del XIV sec.,
pala raffigurante la Madonna con i Santi e una
Come arrivare statua ritenuta miracolosa.
In auto Resti del Castello Lauretano (XI sec.,
Autostrada A 3 Napoli - Salerno, uscita Castellammare loc. San Lazzaro), antica roccaforte immersa in un
di Stabia, poi S.S. 366 per Agerola: seguire le bosco di castagni. Dal piazzale antistante, vista
indicazioni per Gragnano, indi per Agerola panoramica sulla Costiera Amalfitana fino a Salerno.
In treno Chiesa di Santa Maria la Manna (XV sec.,
FF.SS., stazione Castellammare di Stabia loc. Pianillo), dedicata a una Madonna orientale, qui
giunta secondo tradizione, durante le persecuzioni
Autolinee iconoclaste.
Collegamenti giornalieri con Napoli Cappella del Santissimo Sacramento (XV sec.,
Indirizzi utili loc. San Lazzaro) con la statua lignea del XVI sec.
della Madonna delle Rose.
Municipio - tel. 081.874.02.11
Chiesa di San Pietro Apostolo (XIII sec.,
Polizia Municipale - tel. 081.874.02.15 loc. Pianillo), delle 5 chiese medievali del paese
Carabinieri - tel. 081.879.10.06 l'unica rimasta: conserva un prezioso crocifisso
Vigili del Fuoco - tel. 115 d'argento del XV sec.
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 Chiesa di San Martino (loc. Càmpora).
“Misericordia” di Agerola (servizio di autoambulanza) - Chiesa di San Michele (loc. Càmpora) col tetto in
tel. 081.802.54.05 legno come le antiche abitazioni locali.
Farmacia Mascolo, via M. R. Florio, 55 Natura e ambiente
(loc. Campora) - tel.081.879.11.26
La catena dei Monti Lattari rappresenta l'ossatura
Farmacia Mascolo (dispensario stagionale), della penisola sorrentino-amalfitana. Qui, ricco e
via A. Coppola, 54 (loc. San Lazzaro) - complesso per flora e fauna tipicamente locali,
tel. 081.802.52.08 bell'esempio di biodiversità, è nato il Parco
Farmacia Pappalardo, via A. Diaz, 20 (loc. Bomerano) - omonimo (ha 1,5): territorio ammantato da folta
tel. 081.879.10.85 vegetazione e boschi misti sempreverdi (leccio,
Biblioteca Comunale c/o Pro Loco - acero, orniello, roverella, carpine, ontano, faggio,
tel. 081.879.10.64 betulla...), macchia mediterranea, intersecata da
gradoni ad agrumi e uliveti. È area dove crescono
Uffici turistici piante rarissime come la felce bulbifera. In zona
Pro Loco - p.za P. Capasso, 7 - tel. 081.879.10.64 vivono molte specie animali (cinghiali, volpi, ricci),
alcune davvero inaspettate (lontra), uccelli e rettili.
Strutture congressuali Per organizzare escursioni organizzate nel Parco
“Grand Hotel Sant’Orsola” ★★★★ (2 sale, 400 Regionale dei Monti Lattari rivolgersi alla Pro Loco
posti), via Miramare, 28 - tel. 081.802.56.62, (tel. 081.879.10.64) che vi segnalerà le guide
fax 802.59.68; www.santorsolahotel.it qualificate.
“Le Due Torri” ★★★ (1 sala, 50 posti), via della Nei dintorni di Agerola, con una superficie più che
Divina Costiera, 11 - tel. 081.879.12.57, doppia, il Parco Corona (loc. Bomerano), bosco
fax 879.10.37; www.hotelleduetorri.it ceduo di castagni affiancato dalla Statale per
Amalfi, aperto a tutti. E, in località Bolvito - Casa
“Le Rocce sul Tirreno” ★★★ (1 sala, 200 posti), Cavaliere - Grottelle - Fiobano, un altro bosco
via Belvedere, 73 - tel. 081.879.11.82, ceduo misto (castagni, ontani, noci...) ha superficie
fax 874.07.38; www.hotelristorantelerocce.com di circa 25 ettari, raggiungibile da via Radicosa.
Siti e monumenti Da visitare: le frazioni di Bomerano, Pianillo,
Chiesa di San Matteo Apostolo (loc. Bomerano), Càmpora, San Lazzaro, deliziosi borghi di
all'interno: soffitto dipinto da Michele Regolia montagna che restituiscono al visitatore ritmi e
(1632); bel crocifisso ligneo (XV sec.), busto sapori suggestivi.
reliquario d'argento del Santo (XVIII sec.). Monte Sant'Angelo a Tre Pizzi, complesso dei Monti

18
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 19

AGEROLA

Lattari comprendente le cime del Monte Molare noci, castagne; pasticceria; liquori, distillati,
(la più alta, m. 1444), Monte di Mezzo e Monte digestivi
Catiello. Per gli appassionati del trekking I Gusti della Costiera:
l'escursione fino alla vetta del Molare è un'impresa
straordinaria alla scoperta dell'aspra natura dei “L’Alambicco”, via Iovieno, 54 -
luoghi. Dal traforo di Agerola, lungo una mulattiera tel/fax 081.873.10.12; www.limoncelloverace.com

Costiera Sorrentina
che s'inerpica nei boschi, si raggiungono i colli “Luna d’Agerola”, via Radicosa, 35 (loc. San Lazzaro) -
Sant'Angelo e Sughero e l'altura di Crocella, fino tel. 081.802.50.09
alla chiesa dedicata all'arcangelo Michele. Una
deviazione a sinistra conduce alla Grotta dell'Acqua “Mare e Monti”, via Santa Lucia I trav., 26 -
Santa, poi alla vetta del Molare, da cui si gode una tel. 081.802.52.26
vista mozzafiato che spazia da Salerno alla Penisola “Sapori del Sole”, via Ponte, 49 - tel. 081.873.14.71,
Sorrentina. fax 873.10.40; info@saporidelsole.it -
Monte della Carcàra, con la sua suggestiva sorgente www.saporidelsole.it
naturale. Vino:
“Il Sentiero degli Dei”. Da Bomerano è possibile “Il Castagno”, via Radicosa, 39 - tel. 081.802.51.64
intraprendere una delle passeggiate più suggestive Latticini & Formaggi:
del mondo, il cui nome è tutto un programma: il
“Agrisole”, via Case Sparse, 81 - tel. 081.873.10.22
"Sentiero degli Dei". Un itinerario di circa 4 ore,
lungo la costa che unisce Amalfi a Positano. In “Amatruda”, via Ponte, 57 - tel. 081.873.16.71
prossimità di Agerola è la Grotta del Biscotto (m. “Amatruda”, via delle Sorgenti, 33 -
524), singolare per forma geologica e posizione, un tel. 081.879.11.07
tempo abitazione per gli antichi abitatori della zona. “Belfiore”, via Belvedere, 35 - tel. 081.879.13.38
Dal Colle Serra, con i suoi casali e case rupestri, il
sentiero si biforca: a sinistra, verso Praiano; a “Buonocore Biemme 2”, via delle Sorgenti, 1 -
destra in direzione di Nocelle (m. 420). tel. 081.879.11.50
“F.lli Fusco”, via Santa Maria, 43 - tel. 081.879.13.39
Prodotti tipici
“Ruocco”, via Iovieno II trav., 2 - tel. 081.879.14.14
Vino (“Penisola Sorrentina” DOC); pasta alimentare;
pane, biscotti, taralli; latticini e formaggi; carni, “The Green Valley”, via Caucelle, 1 -
salumi e insaccati; verdure; pomodori; mele, pere, tel. 081.873.15.85

Costiera Amalfitana

19
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 20

AGEROLA

“Zì Monaco”, via Divina Costiera, 19 - della Passione (dal Cristo a Pilato, attorniati da
tel. 081.879.14.42 legionari romani, pie donne etc), l'altra da
Salumi: Bomerano è una lunga teoria di fedeli in tunica
bianca e corona d'alloro in testa.
“Acampora”, via Piano, 6 -
tel. 081.879.18.88, 874.01.70 "Luna d'Agerola" (musica, spettacoli e sagre),
tutta l'estate.
“Cardone”, via Vertina, 1/2 - tel/fax 081.879.19.30;
www.cardonesalumi.com "Sagra della Caponata", inizio luglio.
Dolcezze: "Agerola World Music Festival", metà luglio:
appuntamenti con la musica folcloristica locale e
“All Party”, via Paipo, 25 - tel. 081.873.17.60 internazionale; associato al "Borgo del Pane e della
“Avitabile”, via Miramare, 1 - tel. 081.802.50.87 tradizione Agerolese": itinerario enogastronomico
attraverso vie, vicoli e scorci inediti del paese dove
Artigianato figuranti illustrano gli antichi mestieri.
Ceramiche: "Sagra del Fiordilatte", tre giorni nella prima
“Lauritano Giulietta”, via Principe di Piemonte, 27 - settimana di agosto, dedicati all'assaggio di latticini
tel. 081.879.11.22 e prodotti caseari, con musica dal vivo e fuochi
pirotecnici.
Eventi
"Sagra della Patata", 14-15 agosto.
"Festa di Sant'Antonio Abate": al 17 gennaio,
"Sagra della Pera Pennata e Mastantuono" (due
le funzioni religiose e il tipico mercato;
qualità locali pregiate del frutto), 25-27 agosto.
alla I domenica di agosto, la festa paesana fatta
di sagre e spettacoli. "Microfono dell'Anima", fine agosto - inizio
settembre: concorso nazionale per cantautori
"Sfilate dei Carri", carnevale.
aperto gratuitamente a singoli e a gruppi, per la
"Mostra dell'artigianato locale" (loc. Campora), valorizzazione della canzone italiana.
febbraio - marzo.
"Gusta Settembre", i 3 giorni precedenti la festa della
"Processione della Settimana Santa": al Venerdì Madonna (12 settembre): sagre di prodotti tipici e
Santo lungo le stradine del paese due processioni degustazione dei sapori locali, insieme a spettacoli
suggestive si muovono da frazioni opposte per poi musicali (tel. 081.873.14.71).
incontrarsi. Quella che parte da San Lazzaro è
"Presepe vivente", il 26 dicembre e il 6 gennaio.
composta da figuranti che interpretano le figure

20
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 21

CASOLA DI NAPOLI

Mercati tipici “Sant’Orsola”, via Miramare, 28 -


tel. 081.802.56.62
“Mostra dell’Artigianato locale” (loc. Campora),
febbraio - marzo “Villa Paola Dream House”, via Roma, 14 III trav. -
tel. 081.873.19.72
“Fiera Campionaria”, seconda settimana di dicembre

Costiera Sorrentina
Hotel Agriturismi
“Grand Hotel Sant’Orsola” ★★★★ (40 camere), “Brancati” (4 camere), via degli Ontanelli, 3 -
via Miramare, 28 - tel. 081.802.56.62, tel/fax 081.873.14.95
fax 802.59.68; info@santorsolahotel.it - “Il Castagno” (5 camere), via Radicosa, 39
www.santorsolahotel.it (loc. San Lazzaro) - tel/fax 081.802.51.64;
ilcastagno@libero.it -
“Le Due Torri” ★★★ (22 camere), via della Divina www.agriturismoilcastagno.com
Costiera, 11 - tel. 081.879.12.57, fax 879.10.37; “Luna d’Agerola” (5 camere), via Radicosa, 35
info@hotelleduetorri.it - www.hotelleduetorri.it (loc. San Lazzaro) - tel/fax 081.802.50.09;
www.agriturismoagerola.com, www.lunadagerola.it
“Gentile” ★★★ (37 camere), p.za P. Capasso, 50 - “Mare e Monti” (6 camere), via Santa Lucia I trav., 26 -
tel/fax 081.879.10.41; albergogentile@woow.it tel/fax 081.802.52.26; www.mareemonti.biz
“Nonno Tobia” (6 camere), via San Vincenzo, 9 -
“Le Rocce sul Tirreno” ★★★ (32 camere),
tel/fax 081.879.11.17; info@nonnotobia.it -
via Belvedere, 73 - tel. 081.879.11.82,
fax 874.07.38; lerocce@pandoraonline.it - www.nonnotobia.it
www.hotelristorantelerocce.com Affittacamere
“Nido degli Dei” (6 camere), via C. Lauritano, 1 -
“Risorgimento” ★★★ (20 camere), via A. Coppola,
tel/fax 081.802.55.73; info@nidodeglidei.it -
115 - tel/fax 081.802.50.72;
www.nidodeglidei.it
hotelrisorgimento@tiscalinet.it -
www.hotelrisorgimento.it “Rabbit” (5 camere), via San Lorenzo I trav., 8/b -
tel/fax 081.873.13.40
“Villa Paola Dream House” ★★★ (15 camere), Ostelli
via Roma, 14 III trav. - tel. 081.873.19.72,
fax 874.00.07; www.villapaolasrl.it “Beata Solitudo”, p.za Gen. Avitabile, 4 -
tel/fax 081.802.50.48, beatasol@tiscalinet.it -
www.beatasolitudo.it
Ristoranti
“da Giannino”, via Villani, 58 - tel. 081.873.12.19
Costiera Amalfitana

“da Giggino”, via Miramare - tel. 081.802.50.69


“da Nicola”, v.le Vittoria, 43 - tel.081.873.13.21 CASOLA DI NAPOLI
“Gentile”, p.za P. Capasso, 50 -
Come arrivare
tel/fax 081.879.10.41
“La Selva”, via Belvedere, 23 - tel. 081.879.15.23 In auto
“Le Due Torri”, via della Divina Costiera, 11 - Autostrada A 3 Napoli - Salerno, uscita Castellammare
tel. 081.879.12.57 di Stabia, poi S.S. 366 per Agerola e seguire le
indicazioni per Gragnano
“Le Rocce”, via Belvedere - tel. 081.879.18.93
In treno
“Naclerio Nicola”, v.le Vittoria, 26 -
tel. 081.873.13.21 FF. SS., stazioni di Castellammare di Stabia e
“Rabbit”, via San Lorenzo I trav., 8/b - Gragnano. Da Napoli, linea Circumvesuviana,
tel. 081.873.13.40 stazione Castellammare di Stabia
“Risorgimento”, via A. Coppola, 115 - Autolinee
tel/fax 081.802.50.72 Collegamenti giornalieri con Napoli
21
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 22

CASOLA DI NAPOLI

Indirizzi utili il 13 giugno celebrazioni religiose; la seconda


domenica di luglio, dopo la processione, la festa
Municipio - tel. 081.801.29.99, 801.28.90 mondana è tutta un'esplosione di luminarie,
Polizia Municipale - tel. 081.801.29.99, 801.28.90 bancarelle, giochi, musica, allegria e fuochi pirotecnici.
Carabinieri - tel. 081.801.29.09 (Gragnano) "Sagra della porchetta e della salsiccia"
Vigili del Fuoco - tel. 115 (loc. Gesini), settimana di Ferragosto: musica,
spettacoli e degustazione Delle squisitezze suine.
Ambulanza medicalizzata - tel. 118
"Festa degli Emigranti" (p.za IV novembre), agosto:
Farmacia Bocci Zara, via Roma, 2 - il caldo abbraccio del paese ai suoi numerosi figli
tel. 081.801.28.34 emigrati che ritornano.
Biblioteca Comunale - tel. 081.801.29.99 "Festa del dolce", dicembre: musica, dolci e allegria
Uffici turistici per grandi e, soprattutto, piccini.
Pro Loco c/o Municipio Ristoranti
(sig.ra Maria Giuseppa Abbagnale) “Il Trionfo”, via Cappella della Guardia, 42 -
Siti e monumenti tel. 081.873.35.40
Parrocchia del SS. Salvatore e Sant'Andrea Apostolo “Il Vicoletto”, vicolo Iozzino, 36 - tel. 081.802.66.73
(XVI sec.)
Prodotti tipici
Olio (“Penisola Sorrentina” DOP); vino (“Penisola GRAGNANO
Sorrentina” DOC); pasta alimentare; pane, biscotti,
taralli; latticini e formaggi; carni, salumi e insaccati; Come arrivare
pasticceria In auto
Vino: Autostrada A 3 Napoli - Salerno, uscita Castellammare
“Cantine Mariano Sabatino”, via Vittorio Veneto, 21 - di Stabia, poi S.S. 366 per Agerola e seguire le
tel. 081.539.25.40 indicazioni per Gragnano
Olio: In treno
“Eco dei Monti”, via Monticelli, 1 - tel. 081.539.24.77 FF. SS., stazioni Castellammare di Stabia e Gragnano.
Pane: Da Napoli, linea Circumvesuviana, stazione
Castellammare di Stabia
“Lorenzo del Sorbo”, antico forno a fascina,
Autolinee
p.za Iozzino
Collegamenti giornalieri con Napoli
Latticini & Formaggi:
“Sorrentino Gaetano”, via Roma, 225 - Indirizzi utili
tel. 081.802.15.84 Municipio - tel. 081. 873.21.11
Salumi: Polizia Municipale - tel. 081.873.23.39
“Inserra Giuseppe”, via Roma, 105 - Carabinieri - tel. 081.801.29.09
tel. 081.801.28.88
Vigili del Fuoco - tel. 115
“Inserra Vincenzo”, via Roma, 36 - tel. 081.801.15.44
Ambulanza medicalizzata - tel. 118
Dolcezze:
Farmacia Comentale, via Carmine, 2 -
“Sorrentino Candida”, via Roma, 228 - tel. 081.801.29.54
tel. 081.802.66.40
Farmacia Dello Ioio, p.za Aubry, 16 -
Eventi tel. 081.801.27.28, 801.16.44
"Vieni a fare il maiale da noi", febbraio: spiritosa Farmacia Iervolino, via San Giuseppe, 65 -
sagra che celebra il tradizionale sacrificio dei maiali tel. 081 879.55.39
sull'aia delle masserie, con stand che offrono i Farmacia Il Pavone, via Cappella Bisi, 21/23 -
tipici prodotti locali. tel. 081 390.64.48
"Festa di Sant'Antonio da Padova", sdoppiata: Farmacia Sant’Anna, via Castellammare, 128 -
22
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 23

GRAGNANO

tel. 081.870.10.17 “degli Ulivi” ★★★ (3 sale, 200 posti), S.S. 366
Farmacia Vingiani, via Roma, 125 - per Agerola, 202 - tel. 081.801.28.09,
tel. 081.801.29.58 fax 539.22.40; www.dacarminuccio.com
Farmacia Schettino, via Madonna delle Grazie, 248 - “Euorhotel Irene” ★★★ (3 sale, 500 posti),
tel. 081.872.32.66 S.S. 366 per Agerola, 206 - tel. 081.801.28.82,
fax 801.29.03; www.eurohotelirene.it

Costiera Sorrentina
Biblioteca Comunale - tel. 081.873.24.32
“Parco” ★★★ (2 sale, 100 posti), S.S. 366
Uffici turistici per Agerola, 16 - tel. 081.871.55.91, fax 872.24.72;
Pro Loco, p.za Amendola c/o locali delle FF.SS. - www.hotel-parco.it
(tel. 081.873.39.84, sig. Sabato Ruggiero) “Torre Varano” ★★★ (4 sale, 500 posti),
via Passeggiata Archeologica, 50 -
Agenzie di viaggio tel. 081.871.82.00, fax 871.83.96;
“Django Viaggi”, via Madonna delle Grazie, 155 - www.hoteltorrevarano.it
tel. 081.872.65.25, fax 872.65.25;
segreteria@djangoviaggi.com Siti e monumenti
Chiesa collegiata del Corpus Domini (XVI sec.,
“Elefante Viaggi Planet Vacanze”,
in piazza A. Aubry); all'interno: stucchi del XVIII
via Castellammare, 57 - tel. 081.390.51.40,
sec.; un elegante soffitto affrescato del 1753 con al
fax 390.51.46; info@elefanteviaggi.com -
centro una tela raffigurante il Paradiso; bella
www.elefanteviaggi.com
acquasantiera del 1571; il 3° altare a sin. mostra
“Sorrisi e Vacanze”, via Santa Caterina, 75 - una Trasfigurazione di Marco Pino (1578) dagli echi
tel. 081.80133.39, fax 801.10.47 raffaelleschi; nell'abside due grandi tele fine
“Travel & Fashion”, via Castellammare, 182 - settecento di Giacinto Diano: il Trasporto della
tel. 081.801.86.72 Santa Arca e La manna del deserto.
Chiesa di Santa Maria Assunta (loc. Castello, XII
Strutture congressuali sec.): all'esterno, suggestivo piccolo campanile
“Villa Le Zagare” ★★★★ (2 sale, 250 posti), romanico a due ordini di bifore; nell'interno, tre
via Visitazione, 68 - tel. 081.879.40.24, navate suddivise da colonne romane provenienti da
fax 801.39.77; www.grandhotellezagare.it vari scavi.

Costiera Amalfitana

23
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 24

GRAGNANO

Chiesa e Chiostro di San Michele Arcangelo. “Lucio Garofalo”, via dei Pastai, 42 -
Presepe di Gragnano (p.za Aubry), per visite e tel. 081.801.10.02
informazioni rivolgersi alla Pro Loco in p.za “Pastai Gragnanesi”, via G. della Rocca, 20 -
Amendola, o telefonare allo 081.873.36.86. tel. 081.801.29.75
Chiesa della Madonna del Carmine (via Carmine). Latticini & Formaggi:
Chiesa di San Giovanni Battista (rione Rosario). “Amodio di Fortunato Michelina”,
via Vittorio Veneto, 327 - tel. 081.801.11.38
Natura e ambiente
“Amodio di Vuolo Speranza”, via Castellammare, 180 -
Escursioni: al castello di Lettere (m. 347); tel. 081.391.54.00
alle sorgenti dell'acquedotto di Lettere (m. 600);
al Monte Muto (m. 668); al Monte Pendolo (m. “F.lli Cavaliere”, via Vena della Fossa, 1 -
618), al Monte Pino (m. 576). Suggestive tel. 081.871.82.11
passeggiate ecologiche attraverso i valloni “Gargiulo”, via Madonna delle Grazie, 163/165 -
di Castello, dei Mulini e del Pericolo. tel. 081.870.10.71
Ascensioni: al Monte Cerreto (m. 1316), “Monti Lattari”, via San Felice, 1 - tel. 081.879.42.33
al Monte Cervigliano o Acquafredda (m. 1203). “Donnarumma Umberto”, via Incoronata, 42 -
tel. 081.801.28.59
Prodotti tipici
Dolcezze:
Olio (“Penisola Sorrentina” DOP); vino (“Penisola
Sorrentina” DOC); pasta alimentare ("Pasta di “Cavaliere & C.”, p.za Matteotti, 20 -
Gragnano e Torre Annunziata", marchio collettivo); tel. 081.801.29.07, 801.31.35
pane, biscotti, taralli; latticini e formaggi; carni, “Crema & Cioccolato”, via R. Giuseppe, 6 -
salumi e insaccati; verdure; pomodori; frutta: noci, tel. 081.801.36.81
ciliegie; spezie; carni; pasticceria. Fiori: calle “Coppola Antica Pasticceria”, via P. Nastro, 61 -
colorate tel. 081.801.41.93
Vino: “Cuomo Gennaro”, via Castellammare, 44/46 -
“Balestrieri”, via Quarantola, 13/a - tel. 081.801.23.70
tel. 081.873.30.16 “Gerardo Cavaliere e C.”, p.za Matteotti, 20 -
“Donna Pasqualina”, via Aurano, 33 - tel. 081.801.31.35, 801.29.07
tel. 081.539.21.04 “Giamilù - Antica Pasticceria e Cioccolateria”,
“L’Uliveto”, via San Giacomo, 45 - tel 081.539.19.81 via Cappella della Guardia, 7 - tel. 081.879.48.34
Olio: “L’Artigiana Pasticceria”, via N. San Leone, 87 -
“L’Uliveto”, via San Giacomo, 45 - tel. 081.539.19.81 tel. 081.801.12.25
Pastifici: Fiori:
“D’Apuzzo Sebastiano”, via Ponte Trivione, 1 - (calle colorate) “Cannavacciuolo Giuseppe”
tel/fax 081.801.22.76
Eventi
“D’Apuzzo spa”, via dei Pastai, 48 -
tel. 081.872.84.04 "Sfilata delle Pacchiane", 6 gennaio: processione in
costume nei modi e forme dei presepi napoletani
“Di Martino Gaetano & F.lli”, via Castellammare, 82 - del '700.
tel. 081.801.29.84, fax 801.28.78
"Festa dei Lavoratori", 1° maggio: in passeggiata fino
“Di Nola”, via P. Nastro, 67 - tel. 081.801.35.66 alla Valle dei Mulini dove, dopo la messa, tutta la
“Gaetano Faella”, p.za San Leone, 13/14 - comunità fa musica, festeggia e mangia in armonia
tel. 081.801.29.85 e letizia.
“Le Antiche Tradizioni di Gragnano”, "Sagra delle Ciliege", maggio - giugno.
via Vittorio Veneto, 167 - tel/fax 081.801.36.43 "Sagra dei Dolci" (a via Castellammare, nella chiesa di
“Le Stuzzichelle”, via Ponte Carmiano, 7 - Sant'Erasmo), luglio.
tel. 081.870.10.02 "Festa patronale di Maria SS. del Carmine", dal 20 al
“Liguori”, via dei Pastai, 9 - 30 luglio, 6 giorni di fede e allegria per celebrare la
tel. 081.872.65.02, fax 872.68.40 Madonna.
24
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 25

GRAGNANO

"Festival dei Violini", fine luglio. “Miramonti” ★ (8 camere), S.S. 366 per Agerola, 111 -
"Sagra degli Antichi Sapori", fine agosto: nel centro tel/fax 081.801.36.74
antico del paese (tra p.za San Leone e via Vecchia
San Pietro), tra cortili e vicoli, 3 giorni di
Ristoranti
gastronomia locale, alla ricerca di sapori e atmosfere
tradizionali, tra musiche e balli e piatti speciali. “Amanda”, S.S. 366 per Agerola, 34 -

Costiera Sorrentina
tel. 081.801.24.74
"Kermesse enogastronomica La Via dei Sapori", I
week end di settembre per un'esposizione di “‘A Scalinatella”, via T. Sorrentino, 2 -
prodotti tipici, panuozzi, pizze, mozzarella e vino tel. 081.801.31.00
negli stand della fiera. “da Carminuccio”, S.S. 366 per Agerola, 202 -
"Festa della Pasta", a metà settembre: 4 giorni di tel. 081.801.28.09
celebrazione del piatto nazionale tra spettacoli e “Eden”, S.S. 366 per Agerola, 74 - tel. 081.801.10.22
cerimonie, con vendita straordinaria da parte dei “Il Casolare”, via San Giacomo, 64 -
pastifici locali e cucina di primi piatti. tel. 081.539.20.39
"Festa del Rosario", 4-8 ottobre: in onore della “Irene”, S.S. 366 per Agerola, 164 -
Madonna un programma tra fede e mondanità, tel. 081.801.28.82, 801.29.03
processioni e cucina.
“Il Ruspantino”, via Castellammare, 13 -
"Natale, Gragnano Chiese Aperte", dicembre. tel. 081.871.90.62
Mercati tipici “La Cantinella”, via Caprile, 2 - tel. 081.801.19.58
Mercato rionale, ogni sabato “La Tana del Lupo”, via San Giacomo -
“Fiera della Madonna delle Grazie”, 21 novembre tel. 081.539.19.41, 801.36.15
“Mercatino di Natale” dal 7 al 10 dicembre “Magiga 2000”, via Caprile, 2 - tel. 081.801.19.58
“Miseria e Nobiltà”, via Staglie, 18 -
Musei tel. 081.872.45.61
Museo della Pasta, c/o Chiostro Ungaretti, via Santa “Miramonti”, S.S. 366 per Agerola, 111 -
Croce (in allestimento) tel. 081.801.36.74
Hotel “Mon Amour”, via T. Sorrentino, 29 -
tel. 081.879.54.20
“Villa Le Zagare” ★★★★ (26 camere),
via Visitazione, 68 - tel. 081.879.40.24, “Parco”, S.S. 366 per Agerola, 16 - tel. 081.871.55.91
fax 801.39.77; info@grandhotellezagare.it - “Villa Le Zagare”, via Visitazione, 68 -
www.grandhotellezagare.it tel. 081.879.40.24
“Zì Ferdinando”, via Perillo, 14 - tel. 081.871.00.43
“degli Ulivi” ★★★ (25 camere), S.S. 366 Pizze & Panuozzi:
per Agerola, 202 - tel. 081.801.28.09, fax 539.22.40;
Costiera Amalfitana
“Alle Pendici del Megano”, via San Giacomo, 21/c -
info@dacarminuccio.com -www.dacarminuccio.com
tel. 081.539.20.63
“Ciccio ‘o Ciccione”, via Castellammare, 225 -
“Euorhotel Irene” ★★★ (38 camere), S.S. 366
tel. 081.871.76.42
per Agerola, 206 - tel. 081.801.28.82,
fax 801.29.03, info@eurohotelirene.it - “Ciro a Ponte”, via San Leone, 8 - tel. 081.801.36.59
www.eurohotelirene.it “da Iolanda”, via Visitazione, 15 - tel. 081.873.62.49
“F.lli Mascolo”, S.S. 366 per Agerola -
“Parco” ★★★ (56 camere), S.S. 366 per Agerola, 16 - tel. 081.879.58.44
tel. 081.871.55.91, fax 872.24.72; “Gli Sfizi”, S.S. 366 per Agerola, 147 -
info@hotel-parco.it - www.hotel-parco.it tel. 081.539.22.24
“Il Tris”, S.S. 366 per Agerola, 115 -
“Torre Varano” ★★★ (67 camere), tel. 081.801.12.97
via Passeggiata Archeologica, 50 -
tel. 081.871.82.00, fax 871.83.96; “La Capannina”, via Volte, 23 - tel. 081.801.33.70
info@hoteltorrevarano.it - www.hoteltorrevarano.it “Le Quattro Stelle”, S.S. 366 per Agerola, 114 -
tel. 081.801.14.54
25
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 26

GRAGNANO - LETTERE

“L’Erede”, via Castellammare, 37 - tel. 081.801.17.23 Agriturismi


“Magiga 2000”, via Caprile, 2 - tel. 081.801.19.58 “L’Uliveto” (4 camere), via San Giacomo, 45 -
“Malafronte Michele”, via Santa Caterina, 37 - tel/fax 081.539.19.81; info@ulivetogragnano.com -
tel. 081.801.29.60 www.ulivetogragnano.com
“Malafronte Michele”, via Roma, 58 -
tel. 081.801.33.44
“Malafronte”, via Staglie, 8 - tel. 081.871.76.36
“Malafronte Ugo”, via Ponte Trivione, 4 - LETTERE
tel. 081.801.28.39
“Mascolo”, via M. Spagnuolo - tel. 081.873.33.87 Come arrivare
“Mascolo Domenico”, via Casa dei Miri, 10 - In auto
tel. 081.872.64.54 Autostrada A 3 Napoli - Salerno, uscita Castellammare
“Mascolo Ciro”, S.S. 366 per Agerola, 74 - di Stabia, poi S.S. 366 per Agerola
tel. 081.879.58.44 In treno
“Miramonti”, S.S. 366 per Agerola, 111 - FF.SS., stazioni Castellammare di Stabia e Gragnano
tel. 081.801.36.74
Autolinee
“Noemi”, via Madonna delle Grazie, 199 -
tel. 081.870.462 Collegamenti giornalieri con Napoli
“Non Solo Pizza”, via Pantano, 2 - tel. 081.872.66.59 Indirizzi utili
“Poker”, via Roma, 126 - tel. 081.801.28.28 Municipio - tel. 081. 802.27.11
“Rapacciuolo”, via Starza, 48 - tel. 081.873.35.94 Polizia Municipale - tel. 081. 802.10.96
“San Domenico”, via dei Sepolcri, 19 - Carabinieri - tel. 081. 802.11.60
tel. 081.872.57.62
Vigili del Fuoco - tel. 115
“San Michele”, via Santa Croce, 5 -
tel. 081.801.10.50 Ambulanza medicalizzata - tel. 118
“Trattopizza”, via Starza, 48 - Farmacia Sant’Anna, via Conserve, 18 -
tel. 081.873.35.94 tel. 081.802.10.59

26
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 27

LETTERE - MASSA LUBRENSE

Strutture congressuali Eventi


“Elisabetta” ★★★★ (3 sale, 400 posti), via Cierco, 2 - "Festa di Sant'Anna", 26 luglio, festeggiamenti
tel. 081.802.10.54, 802.13.23, fax 802.22.16; religiosi e mondani in onore della venerata Santa
info@elisabetta.it - www.elisabetta.it patrona.
“La Canonica” ★★★★ (2 sale, 230 posti),

Costiera Sorrentina
Hotel
via San Lorenzo, 20 - tel. 081.802.10.58,
fax 802.22.08; www.hotellacanonica.it “Elisabetta” ★★★★ (7 camere), via Cierco, 2 -
tel. 081.802.10.54, 802.13.23, fax 802.22.16;
Siti e monumenti info@elisabetta.it - www.elisabetta.it
Resti del Castello (eretto dagli amalfitani nel X sec.
su una preesistente fortezza romana che ospitò “La Canonica” ★★★★ (32 camere), via San
tradizionalmente il fuggitivo Silla, il mastio fu Lorenzo, 20 - tel. 081.802.10.58, fax 802.22.08;
ricostruito dagli angioini 4 secoli dopo): mura lacanonica@libero.it - www.hotellacanonica.it
perimetrali, tre torrioni cilindrici, il mastio
centrale. “Paradiso di Lettere” ★★★ (8 camere), via San
Martino, 20 - tel. 081.802.10.57, fax 802.23.75;
Natura e ambiente paradisolettere@tin.it
Escursioni: al castello di Lettere (m. 347); www.hotelristoranteparadiso.com
alle sorgenti dell'acquedotto di Lettere (m. 600);
al Monte Muto (m. 668); al Monte Pendolo (m.
618), al Monte Pino (m. 576). Suggestive Ristoranti
passeggiate ecologiche attraverso i valloni di “Coniglio d’Oro”, via Molini - tel. 081.802.10.78
Castello, dei Mulini e del Pericolo. “delle Rose”, via Nuova Depugliano, 18 -
Ascensioni: al Monte Cerreto (m. 1316), tel. 081.802.11.33
al Monte Cervigliano o Acquafredda (m. 1203). “Elisabetta”, via Cierco, 2 - tel. 081.802.13.23
Prodotti tipici “Gli Ulivi”, via Mutulano, 22 - tel. 081.873.42.71
“La Canonica”, via San Lorenzo, 4 -
Olio (“Penisola Sorrentina” DOP); vino (“Penisola
tel. 081.802.10.58
Sorrentina” DOC); pane, biscotti, taralli; latticini e
formaggi; carni, salumi e insaccati; verdure; “Meridiana”, via Conserve, 60 -
pomodori; pasticceria tel. 081.802.24.24, 802.21.88
Vino: “Nido della Foresta”, via Nuova Depugliano, 13 -
tel. 081.802.22.30
“Azienda vinicola F.lli Nasti”, via San Giovanni, 2 -
tel/fax 081.802.21.64; fratellinasti@tiscalinet.it “O Funtaniero”, via Del Castello, 15 -
tel. 081.802.11.11
“Cantina Sant’Anna”, c.so Vittorio Emanuele, 67 -
Costiera Amalfitana

tel. 081.802.21.36 “Paradiso di Lettere”, via San Martino, 20 -


tel. 081.802.10.57
“Cantine Borgo Sant’Anna”, c.so Vittorio Emanuele, 99 -
tel. 081.802.24.28, 802.11.48; Agriturismi
borgosanna@terranostra.campania.it “Res Rustica” (4 camere), via Casa Ruotolo, 3 -
Latticini & Formaggi: tel. 081.802.17.61
“Fratelli Bari”, via Casa Sabatino, 21 -
tel. 081.802.18.14
Salumi:
“Abagnale”, c.so Vittorio Emanuele, 147 -
MASSA LUBRENSE
tel. 081.802.11.61 Come arrivare
“Vuolo”, p.za Roma, 23 - tel. 081.802.15.04 In auto
Dolcezze: Autostrada A 3 Napoli - Salerno, uscita Castellammare
“Antica Pasticceria Sant’Anna”, di Stabia, poi S.S. 145 Sorrentina, fino a Sorrento,
via San Nicola Castello, 1 - tel. 081.802.14.81 e seguire indicazioni per Massa Lubrense
27
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 28

MASSA LUBRENSE

In treno “Grand Hotel Due Golfi” ★★★★ (2 sale, 300 posti),


Da Napoli, linea Circumvesuviana, stazione Sorrento via Nastro Azzurro, 1 - tel. 081.878.00.04,
fax 808.04.41; www.grandhotelduegolfi.com
Autolinee
“Hermitage” ★★★★ (1 sala, 100 posti),
Collegamenti giornalieri con Sorrento via Nastro Verde, 9 - tel. 081.878.00.82,
Per mare fax 878.00.62; www.grandhotelhermitage.it
Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola “Montana” ★★★★ (1 sala, 100 posti),
Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare via Torricella, 2/a (loc. Sant’Agata sui Due Golfi) -
(infoline - tel. 199.600.700; tel. 081.878.01.26, fax 878.05.80;
www.metrodelmare.com); Linee Marittime info@montanahotel.it - www.montanahotel.it
Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11; “‘O Sole Mio” ★★★★ (1 sala, 80 posti),
www.consorziolmp.it) via Deserto, 13 - tel. 081.878.00.05, fax 878.04.26;
Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi www.osolemiohotel.com
per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee “Hotel & Spa Bellavista Francischiello” ★★★
Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892) (1 sala, 100 posti), via Partenope, 26 -
Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - Amalfi - tel. 081.878.91.81, fax 808.93.41;
Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar. (infoline - www.francischiello.it
tel. 089.872.950) “Sant’Agata” ★★★ (2 sale, 150 posti),
via dei Campi, 8/a - tel. 081.808.08.00, fax
Indirizzi utili 533.07.49; www.hotelsantagata.com
Municipio - tel. 081.533.94.01 “Reginella” ★★★ (1 sala, 80 posti), via Termine, 7 -
Polizia Municipale - tel. 081.878.91.65 tel. 081.878.00.43, fax 878.02.59;
Carabinieri - tel. 081.878.03.84 www.hotelreginella.com
Vigili del Fuoco - tel. 115 “Termini” ★★★ (1 sala, 100 posti),
via Termini Roncato, 6 - tel/fax 081.808.10.41;
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 www.hotel-termini.net
Farmacia Celentano, via Palma, 16 - “Villa Lubrense” ★★★ (1 sala, 250 posti),
tel. 081.878.90.81 via Partenope, 31 - tel. 081.533.97.81,
Farmacia dei Golfi, c.so Sant’Agata, 61/b fax 533.98.58; www.villalubrense.com
(loc. Sant’Agata sui Due Golfi) - tel. 081.878.00.83
Farmacia Termini, p.za Santa Croce, 4 (loc. Termini) - Siti e monumenti
tel. 081.808.11.90 Cattedrale di Santa Maria delle Grazie (1512,
rifatta a metà XVIII sec.; in largo Vescovado)
Uffici turistici all'interno: pavimento del '700 in maiolica; due tele
Pro Loco, v.le Filangieri, 11 - tel. 081.533.90.21; cinquecentesche: all'abside (Madonna delle Grazie
prolocolubrense@libero.it di Andrea da Salerno), nel transetto di sinistra
Presidente Pro Loco: Gaetano Milone Madonna con i Santi.
Chiesa di Santa Teresa (1689).
Agenzie di viaggio
Santuario di Santa Maria della Lobra (1528):
“Diving Tour”, via Fontanelle, 18 all'esterno, campanile sormontato da una piccola
(loc. Marina della Lobra) - tel. 081.808.90.03, cupola ovoidale smaltata; all'interno: soffitto a
fax 878.96.89; www.divingtour.it cassettoni, pavimento maiolicato del '700; nella
“Web Travel”, via Filangieri, 40 - tel. 081.533.90.00 cappella a destra del presbiterio, Crocifisso ligneo
(XVIII sec.) e tavola raffigurante la Madonna con
Strutture congressuali San Giovanni del XVI sec.
"Villa Angelina", centro di formazione, meeting e Convento francescano (XVII sec.): all'interno, piccolo
congressi (1 sala, 130 posti; 1 sala, 60 posti; rustico chiostro.
1 sala, 40 posti), via Partenope, 31 - Chiesa di Santa Maria della Misericordia (1613):
tel. 081.533.96.01, fax 533.96.240 all'interno, Madonna col Bambino, San Giuseppe e
“Delfino” ★★★★ (1 sala, 200 posti), San Francesco d'Assisi attribuita a Guido Reni;
via Nastro d’Oro, 2 - tel. 081.878.92.61, statuetta del '300 raffigurante una Madonna col
fax 808.90.74; www.hoteldelfino.com Bambino di scuola pisana.
28
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 29

MASSA LUBRENSE

Chiesa dell'Annunziata (fine sec. XVII), v.le Filangieri, 40 - tel. 081.808.98.77,


annessa all'ospitale Convento dei Frati Minimi: fax 878.96.63; info@puntacampanella.org -
all'interno, altar maggiore con marmi policromi www.puntacampanella.org): escursioni libere.
intarsiati del '700. Questo incantevole lembo di terra tuffato in mare
Chiesa di Santa Maria, all'interno: divide i golfi di Napoli e Salerno. Alla sua estremità
Madonna della Carità di Guido Reni (XVII secolo). la Torre di Punta Campanella e di Minerva, presidio

Costiera Sorrentina
secolare contro i pericoli provenienti dal mare
Torre cilindrica, resto del castello trecentesco. (tempeste e saraceni), fu costruita dagli Angioini
Chiesa dei S.S. Pietro e Paolo (XVII sec., (XIV sec.) sui resti di una villa augustea che i
loc. Pastena): all'interno, pavimento maiolicato; SS. romani idearono come l'approdo della famiglia
Pietro e Paolo attribuita a Luca Giordano; Testa di imperiale più vicino all'isola di Capri, utilizzando a
San Filippo Neri della scuola di Guido Reni. loro volta, secondo tradizione, resti del locale
tempio di Minerva (che la leggenda vuole edificato
Natura e ambiente da Ulisse in persona) patrona delle antiche
Marina di Puolo. Celebrata dal poeta latino Stazio per popolazioni della Magna Grecia. Vicino alla torre,
la sua bellezza, questo lido balneare serba ancora un'antichissima scalinata con un'epigrafe rupestre
tracce antiquarie. Qui sono ancora visibili, tra le in lingua osca (II sec. a.C.).
basse e ordinate abitazioni locali dei pescatori, le
Area Naturale Baia di Ieranto (c/o FAI, Delegazione
colonne dei templi dedicati a Ercole e a Nettuno.
Regionale Campania, via F. Caracciolo, 13, Napoli -
Marina della Lobra. Antico caratteristico borgo di tel/fax 081.761.37.32): escursioni dall'alba a un'ora
pescatori e maestri d'ascia della locale cantieristica prima del tramonto. Baia sacra agli antichi che in
navale, situato accanto al suggestivo porticciolo, questo specchio di mare ambientarono storie e
qui sorse un tempio dedicato a Proserpina, leggende di superuomini e divinità, la selvaggia e
trasformato nel medioevo in chiesa cattolica. superprotetta Ieranto (accessibile anche attraverso
Marina del Cantone. La spiaggia delle pittoresca un sentiero che parte dal centro di Nerano) è uno
Nerano, amata da turisti e bagnanti, da migliaia di dei venti parchi marini italiani (una parte è
anni narra leggende immortali e bellissime come custodita e curata dal Fondo Ambiente Italiano).
quelle di Ulisse e delle Sirene, che qui vivevano Scoglio del Vervece ('o Revece), a quasi un km dal
secondo leggenda, personificazione di una natura porticciolo di Marina della Lobra, sovrasta una
dolce e femminile, emozionante e melodiosamente piccola statua della Madonna sommersa a una
attrattiva. dozzina di metri. È la protettrice dei subacquei che
Riserva Marina Punta Campanella (Consorzio, qui trovano uno dei loro paradisi naturali, tra

Costiera Amalfitana

29
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 30

MASSA LUBRENSE

colonie di gorgonie bianche e arancio, giardini “La Lobra”, via Fontanella, 17 - tel. 081.878.90.73
fioriti sott'acqua, rossi spirografi e stelle marine, “La Villanella”, via Partenope, 31 -
aragoste e tutta la fauna ittica tipica di quest'angolo tel. 081.533.96.01
incantato del Mediterraneo.
“Le Peracciole”, via Campanella (loc. Termini,
Escursioni: al Deserto (m. 456); al Monte S. loc. Punta Campanella) - tel. 081.533.05.58
Costanzo (497 metri), da cui si gode la vista
eccezionale dei due golfi e dell'entroterra, fino “Le Tore”, via Pontone, 43 (loc. Sant’Agata sui Due Golfi) -
alla cappellina votiva dedicata a San Costanzo, tel. 081.808.06.37, 333.986.669.1
innalzata su un preesistente tempio greco, in “Torre Cangiani”, via Vigliano - tel. 081.533.98.49
origine probabilmente utilizzato come faro per la Ortofrutta:
navigazione "a vista" degli scafi fenici e greci; da
Massa Lubrense a Termini (oltre 6 km di strada “Il Gesù”, via IV novembre, 26/b - tel. 081.808.94.19
solitaria, tra scorci panoramici, grotte, ruderi “Il Giardino di Vigliano”, via Vigliano, 3 -
antichi, valloni e vegetazione rigogliosa); al tel. 081.533.98.23
Monte San Costanzo e all'Eremo (m. 497); a “La Villanella”, via Partenope, 31 -
Santa Maria e all'Annunziata, che termina davanti tel. 081.533.96.01
alla bella Villa Rossi.
“Torre Cangiani”, via Vigliano - tel. 081.533.98.49
Prodotti tipici Sapori:
Olio (“Penisola Sorrentina” DOP); vino (“Penisola “Alimentari Tasso”, via Croce, 3 - tel. 081.808.00.78
Sorrentina” DOC); pasta alimentare; pane, biscotti,
“Aprea Emilia”, via V. Casola, 2 - tel. 081.878.05.90
taralli; formaggi freschi o stagionati; salumi e
insaccati; verdure; pomodori; frutta: agrumi “Cacace Mariano”, via Roma, 60 - tel. 081.878.91.04
(“Limone di Sorrento” IGP) noci; spezie; carni e “Cacace Rachele”, p.za Nerano, 4 (loc. Nerano) -
pesci; pasticceria (sfogliatelle, delizie, profiteroles, tel. 081.808.10.69
torte al limone, granite, marmellate); liquori,
“Delicatessen Persico”, via Roma, 34 -
distillati, digestivi (limoncello, finocchietto,
tel. 081.878.90.03
mandarinetto, liquirizia, nocillo, cedro, basilico,
lauro) “De Simone Crescenzo”, via Roncato, 9 -
tel. 081.808.19.89
I Gusti della Costiera:
“Guarracino Carmela”, c.so Sant’Agata -
Azienda Agricola Agriturismo“Fattoria Terranova”,
tel. 081.878.01.08
via Pontone, 10 (loc. Sant’Agata) -
tel. 081.533.02.34 (rosoli tipici; olio, olio speziato, “Schisano Stella”, via Torricella, 99 -
sottoli; vino, ortofrutta, confetture, paté; passata di tel. 081.808.04.51
pomodori) Latticini & Formaggi:
Vini & Distillati: “Cacace”, via L. Bozzaotre, 16 - tel. 081.808.11.32
“Agrimar”, via V. Maggio, 40 - tel. 081.808.96.82 “De Gregorio Marcello”, via Pontescuro, 2 -
“Enoteca Persico”, via Roma, 34 - tel. 081.878.90.03 tel. 081.808.12.93
“Il Convento”, via Liparulo, 12 - tel. 081.878.93.80 “Del Monte”, via San Costanzo (loc. Termini)
“La Villanella”, via Partenope, 31 - “Due Golfi”, via Pontescuro, 4 -
tel. 081.533.96.01 tel. 081.808.12.90, 808.28.56
“Nastro d’Oro”, p.za Santa Croce, 5 - Dolcezze:
tel. 081.808.13.68 “Jachy”, via Leucosia, 27 - tel. 081.808.18.64
“Romano”, via Partenope, 30 - tel. 081.878.90.41, “Fiorentino”, via Nastro Azzurro, 7 -
“Villa Angelina”, via Partenope, 31 - tel. 081.878.00.64
tel. 081.533.96.01; fax 533.96.240, “Gourmet”, p.za Rachione
villaangelina@villaangelina.it - www.villaangelina.it
“Massimo Di Sarno”, v.le Filangieri, 2 -
Olio: tel. 081.878.92.44
“Agrimar”, via V. Maggio, 40 - tel. 081.808.96.82 “Mazzola”, via Massa Turro, 7/9 - tel. 081.878.96.04
“Il Convento”, via Liparulo, 12 - tel. 081.878.93.80 “Coppola Giuseppina”, c.so Sant’Agata, 2/c -
“Il Gesù”, via IV novembre, 26/b - tel. 081.808.94.19 tel. 081.878.01.33
30
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 31

MASSA LUBRENSE

Artigianato fantasma (a cura dell'Assessorato al Turismo e


Spettacolo e di "L'Arcolaio Teatro Eventi").
Ferro battuto, merletti, ricami, cesti di vimini,
“pagliarelle”, sandali in cuoio "Fuori Tutto! 1° Fiera del Baratto, dell'Usato e
dell'Outlet!" (loc. Sant'Agata), 4-5 agosto.
Sandali:
"Festa dell'Assunta" (loc. Marina della Lobra),
“Balduccelli”. v.le Filangieri, 12 -

Costiera Sorrentina
6-16 agosto.
tel/fax 081.808.93.15; info@balduccelli.com -
www.balduccelli.com "Sagra del Fiordilatte e Mostra dell'Artigianato
Locale" (loc. Schiazzano), 10-12 agosto.
Ceramiche:
"Festa della Madonna dell'Assunta", 15 agosto:
“La Campanella”, via Campanella, 3 (loc. Termini) -
suggestiva e lunga processione della miracolosa
tel. 339.868.53.23
statua della Vergine venerata nel Convento della
Gozzi: Lobra, da cui esce per imbarcarsi e attraversare
“Cantiere Nautico De Simone Mare”, parte del territorio comunale, tra la devozione
via A. Vespucci, 25 - tel. 330.321.805 generale e fuochi pirotecnici di benvenuto.
“Sea Gem”, via Pontescuro, 2 - tel. 081.808.19.80 "Rassegna Musicale Classica Estate"
(Salvatore Gargiulo) (a Palazzo Vespoli), seconda metà di agosto.
"Premio Salvatore di Giacomo", fine agosto - inizio
Eventi settembre: in onore del grande poeta napoletano un
"Camminata dei 23 Casali" (25 aprile, partenza ore 9 fitto carnet di spettacoli, musica, incontri culturali
- arrivo ore 17), una piacevole passeggiata, lunga ed escursioni sul territorio.
un giorno, dentro il vasto territorio comunale, che è
"Premio d'Arte Nazionale Città di Massa Lubrense",
memoria storica, contatto con la natura, esperienza
settembre - ottobre: destinato agli allievi di tutte le
collettiva, condivisione di sapori e profumi e
Accademie di Belle Arti d'Italia, che mettono alla
prodotti tipici della cucina locale, lungo vie nuove e
prova i loro talenti nelle tre sezioni del concorso
viottoli antichi, sentieri recuperati o ripristinati,
(scultura, fotografia e pittura).
attraverso luoghi suggestivi, alla riscoperta di
monumenti minori, panorami e scorci particolari. "Manifestazione internazionale in onore della
"Presepe Vivente di Torca" (loc. Torca), dicembre, Madonnina del Vervece" la I domenica di
coinvolge centinaia di persone in costume: anziani, settembre: sullo scoglio che celebra imprese
giovani e bambini che ricostruiscono questa sportive e testimonia del rapporto fra uomo e mare,
"betlemme meridionale", interpretando personaggi una toccante cerimonia dedicata alla memoria di
della tradizione contadina e antichi artigiani, tra subacquei e marinai vittime di tutti i mari del
vicoletti e palazzi della minuscola frazione. mondo, con una funzione religiosa, la deposizione
di targhe e corone commemorative, e
"Carnevale di Termini" (loc. Termini), sfilata dei carri un'immersione di sub provenienti da ogni parte del
allegorici, figuranti, gruppi mascherati e folkloristici pianeta, alla presenza di autorità e ospiti
con contorno di spettacoli, musica dal vivo, giochi, internazionali.
Costiera Amalfitana
fuochi pirotecnici e stand per la degustazione di
prodotti gastronomici tradizionali. Mercati tipici
"Riti della Settimana Santa", Venerdì Santo, Ogni venerdì (loc. San Francesco)
processione in costume (www.processioni.com). Mostra-mercato, dicembre
"Duello d'(A)mare - drive in boat" (loc. Cala Puolo),
estate: rassegna cinematografica a cui si assiste Hotel
dalla barca e dalla spiaggia. “Oasi Olimpia Relais” ★★★★★ (12 camere),
"Sagra del Limone", prima decade di luglio, via Deserto, 26 - tel. 081.808.05.60, fax 808.52.14;
celebrazioni dell'agrume per eccellenza, vero info@oasiolimpiarelais.it - www.oasiolimpiarelais.it
"oro giallo" della Costiera.
"Festa di San Costanzo" (loc. Termini), 21-22 luglio: “Conca Azzurra - Sea Club” ★★★★ (31 camere),
escursioni, appuntamenti di cultura e spettacolo, via Villazzano, 3 - tel. 081.878.96.66, fax
musica e fuochi pirotecnici in piazza. 808.91.20; seaclub@virgilio.it
"Phaselus Lucernae" (p.za Vescovado, p.za
Sant'Agata), dal 29 luglio al 21 agosto: viaggio tra “Delfino” ★★★★ (64 camere), via Nastro d’Oro, 2 -
voci, suoni e sogni... con il mitico vascello tel. 081.878.92.61, fax 808.90.74;
31
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 32

MASSA LUBRENSE

info@hoteldelfino.com - www.hoteldelfino.com “Villa Anna” ★★★★ (16 miniappartamenti),


via Calata di Puolo, 18 - tel. 081.533.98.00,
“Freedom” ★★★★ (35 camere), via Titigliano, 30/a - fax 533.99.54; info@villaannaresidencehotel.com -
tel. 081.808.02.38, fax 808.07,38 www.villaannaresidencehotel.com
“Grand Hotel Due Golfi” ★★★★ (60 camere),
via Nastro Azzurro, 1 - tel. 081.878.00.04, “Antico Francischiello - Hotel Villa Pina” ★★★
fax 808.04.41; info@grandhotelduegolfi.com - (25 camere), via Partenope, 27 -
www.grandhotelduegolfi.com tel. 081.533.97.80, fax 807.18.13;
villapina@francischiello.com -
www.francischiello.com
“Grand Hotel Hermitage” ★★★★ (90 camere),
via Nastro Verde, 9 (loc. Sant’Agata sui Due Golfi) -
tel. 081.878.00.82, fax 878.00.62; hermitag@tin.it - “Hotel & Spa Bellavista Francischiello” ★★★
www.grandhotelhermitage.it (28 camere), via Partenope, 26 -
tel. 081.878.91.81, fax 808.93.41;
“Iaccarino” ★★★★ (88 camere), via Nastro Verde, 4 - info@francischiello.it - www.francischiello.it
tel. 081.878.00.12, fax 533.02.29;
info@hoteliaccarino.it - www.hoteliaccarino.it “Baia di Puolo” ★★★ (47 camere), via Marina
“Montana” ★★★★ (50 camere), via Torricella, 2/a di Puolo, 10 - tel. 081.533.97.96, fax 533.97.88;
(loc. Sant’Agata sui Due Golfi) - tel. 081.878.01.26, info@baiadipuolo.com - www.baiadipuolo.com
fax 878.05.80; info@montanahotel.it -
www.montanahotel.it “Central Park” ★★★ (50 camere), via Massa Turro,
4 - tel. 081.878.93.18, fax 808.92.44;
“‘O Sole Mio” ★★★★ (56 camere), via Deserto, 13 - info@centralpark.it - www.centralpark.it
tel. 081.878.00.05, fax 878.04.26;
info@osolemiohotel.com - www.osolemiohotel.com “delle Palme” ★★★ (49 camere), c.so Sant’Agata,
32 - tel. 081.878.00.25, fax 878.01.77;
“Relais Blu Belvedere” ★★★★ (11 suites), hoteldellepalme@libero.it -
via Roncato, 60 (loc. Termini) - tel. 081.878.95.52, www.hoteldellepalme.info
fax 878.93.04; info@relaisblu.com - www.relaisblu.com
“Hotel Residence Nerano” ★★★ (58 camere),

32
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 33

MASSA LUBRENSE

p.za Nerano, 5 (loc. Marina del Cantone) - “Villa Fernanda” ★★★ (22 camere), via dei Campi, 14 -
tel/fax 081.808.21.67; www.residencenerano.com tel. 081.878.05.24, fax 533.05.13;
“La Certosa” ★★★ (16 camere), via Marina del info@hotelvillafernanda.it -
Cantone, 23 - tel. 081.808.12.09, fax 808.12.45; www.hotelvillafernanda.it
info@hotelcertosa.com - www.hotelcertosa.com
“Villa Fiorella” ★★★ (24 camere),

Costiera Sorrentina
“La Maison des Vacances - Sea Club” ★★★ via Marina della Lobra, 5 - tel/fax 081.878.92.42
(25 camere), via Villazzano, 3 - tel. 081.808.91.08, “Villa Lubrense” ★★★ (20 camere e bungalow),
878.96.66, fax 808.91.20; seaclub@virgilio.it via Partenope, 31 - tel. 081.533.97.81,
fax 533.98.58; villalubrense@libero.it -
“La Pergoletta” ★★★ (29 camere), www.villalubrense.com
via Nastro Azzurro, 77 (loc. Sant’Agata sui Due Golfi) -
tel. 081.878.01.45, fax 808.09.54; “Villa Pina” ★★★ (15 camere), via Partenope, 40 -
info@hotellapergoletta.com - tel. 081.533.97.80, fax 807.18.13;
www.hotellapergoletta.com info@francischiello.com - www.francischiello.com

“La Primavera” ★★★ (16 camere), via IV novembre, 3 - “Metrano” ★ (10 camere), via N. Pacifico, 4
tel. 081.878.91.25, fax 808.95.56; (loc. Monticchio) - tel/fax 081.808.19.00;
info@hotellaprimavera.com - pensionemetrano@katamail.com -
www.hotellaprimavera.com www.pensionemetrano.net

“Le Nereidi” ★★★ (15 camere), p.za Madonna Ristoranti


della Lobra, 5 (loc. Sant’Agata sui Due Golfi) - “Alta Marea”, via Marina di Puolo, 1 -
tel. 081.878.94.19, fax 808.90.56 tel. 081.533.99.18
“Antico Francischiello”, via Partenope, 27 -
“Le Sirene” ★★★ (16 camere), Marina del Cantone, 27 - tel. 081.533.97.80
tel. 081.808.17.71, fax 808.10.27; “Baia di Puolo”, via Marina di Puolo, 10 -
info@lesirenehotel.it - www.lesirenehotel.it tel. 081.533.97.96
“Baia Nerano”, via Marina del Cantone, 49 -
“Locanda del Capitano” ★★★ (12 camere), tel. 081.808.11.13
p.za delle Sirene, 11 (loc. Marina del Cantone) -
tel. 081.808.10.28, fax 808.18.92; “Conca del Sogno”, via S. Marciano, 9 -
tavdelcap@inwind.it - www.tavernadelcapitano.it tel. 081.808.10.36
“da Cardillo”, via dei Campi, 3 - tel. 081.533.04.17
“Piccolo Paradiso” ★★★ (54 camere), “da Francesco”, p.za Schiazzano, 3 -
p.za Madonna della Lobra, 5 (loc. Sant’Agata sui tel. 081.808.10.03
Due Golfi) - tel. 081.878.92.40, fax 808.90.56,
Costiera Amalfitana
“da Gigino Terrazza sul Mare”, via Fontanelle, 1 -
info@piccolo-paradiso.com - tel. 081.878.95.83
www.piccolo-paradiso.com
“da Michele”, via Fontanelle, 12 - tel. 081.878.981
“Reginella” ★★★ (26 camere), via Termine, 7 - “da Vittorio”, via Torricella, 81 - tel. 081.878.02.95
tel. 081.878.00.43, 878.00.67, fax 878.02.59; “Don Alfonso 1890”, c.so Sant’Agata, 11
hotelreginella@virgilio.it - www.hotelreginella.com (loc. Sant’Agata sui Due Golfi) -
tel. 081.878.00.26, 533.05.58
“Sant’Agata” ★★★ (43 camere), via dei Campi, 8/a - “Due Golfi”, via Nastro Azzurro, 1 - tel. 081.878.00.04
tel. 081.808.08.00, fax 533.07.49; “Emilia”, via Reola, 12 - tel. 081.808.06.43
info@hotelsantagata.com -
www.hotelsantagata.com “Grand Hotel Hermitage”, via Nastro Verde, 9 -
tel. 081.878.00.82
“Termini” ★★★ (32 camere), via Termini Roncato, 6 - “Il Cantuccio”, via Nerano, 1
tel/fax 081.808.10.41; info@hotel-termini.net - (loc. Marina del Cantone) - tel. 081.808.12.88
www.hotel-termini.net “I Quattro Venti”, via Nastro Azzurro, 26 -
tel. 081.808.09.01
33
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 34

MASSA LUBRENSE

“Jhonny Pizza & Sfizi” (oltre 40 tipi di pizza), via S. “Villa Lubrense”, via Partenope, 31 -
Caputo, 1/e (loc. Monticchio) - tel. 081.533.06.70 tel. 081.533.97.81
“L’Angolo del Mare”, via Marina di Puolo, 14 - “Villa Fiorella”, loc. Marina della Lobra -
tel. 081.533.80.22 tel. 081.878.92.42
“La Primavera”, via IV novembre, 3 - “Villa Oasi”, via Deserto, 26 - tel. 081.808.05.60
tel. 081.878.91.25
Agriturismi
“La Tavernetta”, via Cala di Puolo, 16 -
“Agrimar” (6 bungalow), via V. Maggio, 40 -
tel. 081.533.97.97, 878.98.18
tel/fax 081.808.96.82; agri_mar@libero.it
“La Torre”, p.za Annunziata, 7 - tel. 081.808.95.66
“Fattoria Terranova” (4 camere), via Pontone, 10
“Le Sirene”, via Marina del Cantone - (loc. Sant’Agata dei Due Golfi) - tel. 081.533.02.34,
tel. 081.808.17.71 fax 533.08.89; info@fattoriaterranova.it -
“Lo Scoglio”, p.za delle Sirene, 15 - www.fattoriaterranova.it
tel. 081.808.10.26 “Il Giardino di Vigliano” (3 camere + 1 appartamento),
“Lo Stuzzichino”, via Deserto, 1/a (loc. Sant’Agata dei via Vigliano, 3 - tel. 081.533.98.23, fax 533.98.37;
Due Golfi) - tel. 081.533.00.10 info@vigliano.org - www.vigliano.org
“Margherita”, via dei Campi, 13 - tel. 081. 878.03.21 “La Lobra” (9 camere), via Fontanella, 17 -
tel/fax 081.878.90.73; info@lalobra.it - www.lalobra.it
“Maria Grazia”, via Marina del Cantone, 65 -
“La Villanella”, via Partenope, 31 -
tel. 081.808.10.11
tel. 081.533.96.01, fax 533.96.240;
“Metrano”, via N. Pacifico, 4 (loc. Monticchio) - lavillanella@lavillanella.it - www.lavillanella.it
tel. 081.808.19.00 “Le Tore” (8 camere + 1 appartamento),
“Montana”, via Torricella, 2 - tel. 081.878.01.26 via Pontone, 43 (loc. Sant’Agata dei Due Golfi) -
“Nastro d’Oro”, via Nastro d’Oro, 18 - tel. 081.808.06.37, 333.986.669.1, fax 533.08.19;
tel. 081.808.91.87 info@letore.com - www.letore.com
“Pappone”, via Marina del Cantone, 23 - “Torre Cangiani” (2 camere), via Vigliano, 1/a -
tel. 081.808.12.09 tel/fax 081.533.98.49; info@torrecangiani.com -
www.torrecangiani.com
“Piccolo Paradiso”, p.za Madonna della Lobra, 5 -
tel. 081.878.92.40 Affittacamere
“Pic Nic”, via Regina Margherita, 26 - “Alta Marea” (4 camere), via Marina di Puolo, 5
tel. 081.878.01.65 (loc. Puolo) - tel. 081.533.99.18;
“Quattro Passi”, via A. Vespucci, 13/n (loc. Cantone) www.altamareasorrento.it
- tel. 081.808.28.00 “Bellavista” (34 camere), via Partenope, 26
(loc. Villazzano) - tel. 081.878.91.81, fax 808.93.41
“Reginella”, via Termine, 7 - tel. 081.878.00.43
“Chalet Li Campi” (3 camere), via dei Campi, 8 (loc.
“Relais Blu”, via Roncato, 60 - tel. 081.878.95.52 Sant’Agata) - tel/fax 081.878.05.14, 335.820.997.0;
“Riccardo Francischiello”, via Partenope, 26 - info@licampi.com - www.licampi.com
tel. 081.878.91.81 “La Conca del Sogno” (7 camere), via San Marciano,
“Salvatore & Mafalda”, p.za Santa Croce, 8 - 9 (loc. Recommone) - tel/fax 081.808.10.36,
tel. 081.808.11.07, 808.22.00 808.28.28; www.concadelsogno.it
“Sant’Agata”, via dei Campi, 8/a - tel. 081.808.08.00 “Quattro Passi”, via A. Vespucci, 13/m (loc. Cantone)
“St. Raphael”, via Marina di Puolo, 23 - - tel/fax 081.808.28.00, 808.12.71;
tel. 081.533.98.14 info@ristorantequattropassi.com -
www.ristorantequattropassi.com
“Sea Club”, via Villazzano, 3 - tel. 081.878.96.66
“Resort Terranova” (4 camere), via Pontone, 10
“Taverna del Capitano”, p.za delle Sirene (loc. (loc. Sant’Agata) - tel. 081.533.02.34, fax 533.08.89;
Nerano, Marina del Cantone) - tel. 081.808.10.28 info@fattoriaterranova.it - www.fattoriaterranova.it
“Tramonto Rosso”, via Caprile, 1 - tel. 081.808.10.45 “Villa Angelina”, via dei Campi, 27/c (loc. Sant’Agata)
“Villa Anna”, via Calata di Puolo, 18 - - tel/fax 081.808.06.51
tel. 081.533.98.00 “Villa Caprile”, via Monte Arso, 1 (loc. Caprile) -
34
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 35

MASSA LUBRENSE

tel. 081.808.52.00 Case vacanza


"Villa Eliana", via San Giuseppe, 1 trav. Nastro Verde “Casa Antonella” (1 camera), via C. Colombo, 27 -
- tel. 081.878.92.72, fax 808.95.59; tel. 081.878.35.62, fax 878.13.72;
info@villaeliana.com, www.villaeliana.com www.colonnahotels.com
B&b “Casa Cacace”, via San Nicola, 7 (loc. Acquara) -

Costiera Sorrentina
tel. 081.533.05.24
“Belmare” (1 appartamento), via A. Vespucci, 34
(loc. Cantone) - tel. 081.808.18.33; belmare@libero.it “Casa Cangiano”, via C. Colombo, 38/40 (loc. Lobra) -
tel. 081.533.90.45, 338.987.677.1
“Blue Moon” (2 camere), rotabile Turro - Pastena, 3
(loc. Monticchio) - tel. 081.878.06.34, “Casa Gargiulo”, via bagnulo, 4 -tel. 339.107.224.4
338.411.890.6; fabionunziata@libero.it “Casa La Solaria”, via Caselle, 10 (loc. Marciano) -
“Casapastena” (3 camere), via Deserto, 1 tel. 081.533.93.63, 338.909.142.3
(loc. Sant’Agata) - tel. 081.808.03.94, fax 580.01.86 “Casale La Torre”, via Caselle, 4 (loc. Marciano) -
“dei Fiori” (3 camere), via dei Campi, 24 tel. 081.808.07.81
(loc. Sant’Agata) - tel. 081878.09.34, “Casale Villarena” country house (6 appartamenti,
fax 533.09.49; elioamore@alice.it 2 camere), via Cantone, 3 - tel. 081.808.17.79,
“De Maria House” (3 camere), via Regina Margherita, 26 fax 808.28.98; info@casalevillarena.com -
(loc. Pastena) - tel/fax 081.808.52.11, www.casalevillarena.com
338.217.757.6; info@demariahouse.net - “Casetta Rosa”, loc. Acquara - tel. 081.533.05.24
www.demariahouse.net “Cassiopea” via Arenaccia, 2/b -
“Green Paradise” (3 camere), via Deserto, 14/c - tel/fax 081.808.13.74
tel/fax 081.808.01.52; info@greenparadise.biz - “Dive Residence”, via Fontanelle, 18 (loc. Marina
www.greenparadise.biz della Lobra) - tel. 081.808.90.03, fax 878.96.89;
“Il Giardino delle Zagare” - tel. 081.878.94.89 info@diveresidence.com - www.diveresidence.com
“Il Giardino su Capri” (3 camere), via Cercito, 14 “Dolce Sonno” - tel. 081.245.13.17, 338.491.675.5;
(loc. Termini) - tel. 081.808.16.15 info@bbdolcesonno.it - www.bbdolcesonno.it
“Maresca House” (3 miniapp.), via Molini, 9 - “Fondo Santa Lucia” (1 camera),
tel. 081.808.90.96, 338.929.297.1; via Fontana di Forma, 10 - tel. 081.808.02.05;
marescaresidence@libero.it - www.marescahouse.it bandbsantalucia@libero.it
“Residenza Villa Titina” (3 camere), c.so Sant’Agata, 22/24 “Freedom Holiday” ★★★ (20 appartamenti),
(loc. Sant’Agata) - tel/fax 081.878.09.07, via Titigliano, 30/a - tel. 081.807.40.39,
339.790.928.1; www.villatitina.com fax 807.41.36; info@sorrentovacanze.com -
“Villa Amore” (3 camere), via dei Campi, 35/b www.sorrentovacanze.com
(loc. Sant’Agata) - tel. 081.533.03.42, 333.409.855.5 “Gocce di Capri” ★★★ (21appartamenti),
via della Tore, 7 - tel. 081.808.10.32, fax 808.16.83;
Costiera Amalfitana
“Villa Angela” (3 camere), via Roncato 35/a
info@goccedicapri.it - www.goccedicapri.it
(loc. Termini) - tel. 081.808.90.36
“Il Casolare Harmony Le Petit Bijou”,
“Villa Conola” (3 camere), I trav.sa Gradoni, 9
via dei Campi, 29 (loc. Sant’Agata) -
(loc. Monticchio) - tel. 081.533.06.54;
tel. 081.878.02.30, 338.138.158.4
info@villaconola.it -
www.massalubrense.it/conola.htm “Il Giardinetto” (2 camere), via N. Pacifico, 12
(loc. Metrano) - tel/fax 081.808.15.63
“Villa La Riviera” (1 camera), via Marcigliano, 5
(loc. Riviera San Montano) - tel. 081.808.93.14; “Il Montano”, via Montecorbo, 1 (loc. Montecorbo) -
villalariviera@virgilio.it - tel. 081.878.96.65
www.massalubrense.it/lariviera.htm “Il Nido”, via Desert 10/d (loc. Sant’Agata) -
“Villa Mon Plaisir” (3 camere), via dei Galli, 1/a - tel/fax 081.808.13.74
tel/fax 081.877.15.63, 878.05.54; “Il Terrazzo di Anna”, via Casapastena 12/a
www.villamonplaisir.it (loc. Sant’Agata) - tel. 081.808.01.99;
“Villa Starace” (3 camere), via Roncato, 13/b - info@ilterrazzodianna.com -
tel/fax 081.808.21.99; info@villastarace.it - www.ilterrazzodianna.com
www.villastarace.it “La Rosa dei Venti” (3 miniapp.), via Partenope, 19
35
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 36

MASSA LUBRENSE

(loc. San Montano) - tel. 333.298.604.7, “Holiday Village”, via IV maggio - tel. 081.878.96.66
333.729.675.3, fax 081.808.92.28; “Villaggio Camping Nettuno” (60 bungalow), via A.
info@larosadeiventi.com - www.larosadeiventi.com Vespucci, 39 - tel. 081.808.10.51;
“Magnolia House” (1 appartamento), via dei Campi, www.villaggionettuno.it
27/d - tel. 081.808.06.09; info@magnoliahouse.it - “Villa Lubrense”, via Partenope, 31 -
www.magnoliahouse.it tel. 081.533.97.81
“Olga’s Residence”, p.za Nerano, 3 -
tel. 339.782.454.1, 081.808.10.13. fax 808.10.35; Porti e approdi turistici
info@olgasresidence.com - Ufficio Locale Marittimo di Massa Lubrense -
www.olgasresidence.com tel/fax 081.878.92.95
“Residence Nerano” ★★★ (58 camere), Ormeggi riservati al diporto: Marina del Cantone
p.za Nerano, 5 (loc. Marina del Cantone) - (posti barca alla boa 200, lunghezza max natante
tel. 081.808.21.65, fax 808.21.67; 15 mt) - tel. 338.873.751.9 sig. Salvatore Caputo;
www.residencenerano.com Marina della Lobra (posti barca 200, lunghezza
“Sea View House”, via Marina di Puolo, 36 max natante 14 mt) - tel. 368.720.074.2 sig.
(loc. Puolo) - tel. 081.808.32.12, 333.522.764.5 Liberato Meo; Marina di Puolo (posti barca 30,
lunghezza max natante 8 mt) - tel. 081.533.98.10,
“Villa Anna” ★★★★ (16 miniappartamenti),
sig. Bruno Cinque
via Calata di Puolo, 18 - tel. 081.533.98.00, fax
533.99.54; info@villaannaresidencehotel.com - Stabilimenti balneari
www.villaannaresidencehotel.com
“Bagno Pagura”, via V. Maggio, 2
“Villa Antolusa”, via Tore al Deserto, 3 -
tel. 081.878.05.41 “Cala di Puolo”, via Marina di Puolo, 2 -
tel. 081.533.97.95
“Villa I Due Golfi”, via Pontone, 10 (loc. Sant’Agata) -
tel. 335.648.467.8, francescovirzo@tiscali.it
“Villa Li Galli”, via Botteghe di Sotto, 3 (loc. Torca) -
tel/fax 081.878.09.89
META
“Villa Persico”, via dei Campi, 37 (loc. Sant’Agata) - Come arrivare
tel. 081.808.01.62, fax 533.03.00 In auto
“Villa Rita Apartments”, via A. Vespucci, trav priv. Autostrada A3 Napoli - Salerno, uscita Castellammare
v.le Vespoli, 24 (loc. Cantone) - tel. 081.807.44.06, di Stabia, poi S.S. 145 Sorrentina
808.04.90, fax 877.41.87;
In treno
info@palazzomarziale.com -
www.villaritaapartments.com Da Napoli, linea Circumvesuviana, stazione Meta
“Villa Romantica”, via Montecorbo, 1/a Autolinee
(loc. Montecorbo) - tel/fax 081.878.93.70 Collegamenti quotidiani con Napoli (aeroporto)
“Villa Rosanna”, c.so Sant’Agata, 63 (loc. Per mare
Sant’Agata) - tel. 081.878.84.62, fax 878.86.00; Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola
info@villarosanna.it - www.villarosanna.it Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare
“Villa Sorrentina”, via Massa Turro, 30 - (infoline - tel. 199.600.700;
tel. 333.959.094.3 www.metrodelmare.com); Linee Marittime
“Torre Turbolo” (4 appartamenti), via A. Vespucci, 39 Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11;
(loc. Marina del Cantone) - tel 081.808.10.51, www.consorziolmp.it)
808.39.80, fax 808.17.06; info@torreturbolo.com - Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi
www.torreturbolo.com per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee
“Villa Starace” (3 camere), via Roncato, 13/b - Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892)
tel/fax 081.808.21.99; info@villastarace.it - Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - Amalfi -
www.villastarace.it Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar. (infoline -
tel. 089.872.950)
Villaggi e camping
“Conca Azzurra”, via Villazzano, 3 - tel. 081.878.96.66 Indirizzi utili
“delle Rose”, via Pontone, 2 - tel. 081.878.90.89 Comune - tel. 081.532.14.98

36
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 37

META

Polizia Municipale - tel. 081.808.80.20 Strutture congressuali


Carabinieri - tel. 081.532.19.19 (Piano di Sorrento) “Marhotel Alimuri” ★★★★ (1 sala, 300 posti), via A.
Vigili del Fuoco - tel. 115 Cosenza, 158 - tel. 081.532.18.30, fax 532.11.95;
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 www.alimuri.com
Farmacia Elifani, via Cosenza, 2 - tel. 081.878.66.05,

Costiera Sorrentina
Siti e monumenti
808.86.58
Basilica di Santa Maria del Lauro (XVIII sec.), al di
Farmacia Bianchi, c.so Italia, 51 - tel. 081.878.62.05 sopra di una bella scalinata, la chiesa mostra una
elegante bassa cupola maiolicata e una facciata
Uffici turistici
neoclassica, accanto a un robusto campanile;
Pro Loco, c/o Comune, via Municipio, 7 - all'interno: porta lignea intagliata con splendide
tel. 081.532.14.98 formelle di soggetto religioso (XVI sec.), pulpito
marmoreo (XIX sec.); straordinarie statue e armadi
Agenzie di viaggio
lignei intarsiati (XVIII sec.).
“Anely Travel”, via Caracciolo, 200 -
Chiesa della Madonna delle Grazie (via Rivolo).
tel. 081.534.22.18, fax 534.19.78;
info@anelytravel.com - www.anelytravel.com Cappella di Santa Maria delle Vittorie
(loc. Casa Starita).
“Bridge Travel”, via S. E. De Martino, 4 -
tel. 081.808.61.78, fax 808.86.60, 808.77.20; Chiesa di Santa Maria Assunta ad Alberi
info@bridgetravel.it - www.bridgetravel.it (loc. Alberi).
“Euroclub”, via A. Cosenza, 23 - tel. 081.532.18.23, Chiesetta dei SS. Angeli Custodi (via Municipio).
fax 532.23.83; info@euroclubtravel.com -
www.euroclubtravel.com Natura e ambiente
“Fanrise Travel”, via Casa Lauro, 23 - "Giardino degli Agrumi", agrumeto storico, splendido
tel. 081.532.22.27, fax 532.36.21; palcoscenico per eventi e manifestazioni.
info@fanrisetravel.it Via Grottelle, un lungo e suggestivo sentiero
“Giglio Travel”, via Cosenza, 155 - panoramico in salita che da Casa Starita raggiunge
tel. 081.532.28.10, fax 532.29.04; Agerola (Vico Equense).
info@gigliotravel.com - www.gigliotravel.com Escursione ad Alberi (m. 295).

Costiera Amalfitana

37
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 38

META

Prodotti tipici Eventi


Olio (“Penisola Sorrentina” DOP); vino (“Penisola "Verde Meta" (nel Giardino degli Agrumi),
Sorrentina” DOC); latticini e formaggi; frutta: 23-25 marzo e a metà settembre: mostra e vendita
agrumi (“Limone di Sorrento” IGP) noci di piante insolite e di prodotti tipici locali.
I Gusti della Costiera: "Festa della Pizza", metà luglio.
“L’Agrumeto” (olio, vino, frutta, noci), via T. Astarita, "Processioni degli Incappucciati", Venerdì Santo,
45 - tel. 081.878.84.37 con partenza e arrivo in Basilica: "Processione
dell'Addolorata" nella notte (ore 2), "Processione
“Spendibene”, via Caracciolo, 71 - del Cristo Morto" a tarda sera (ore 19).
tel. 081.808.82.31
"La Via della Croce", il lunedì precedente la Pasqua:
Latticini & Formaggi: appuntamento biennale per questa ricostruzione
“Perrusio”, vico III Santo Stefano, 7 - storica in costume della Passione che coinvolge
tel. 081.532.19.94, 878.79.58 l'intero paese.
“Terra delle Sirene”, via del Lauro, 28 - "Festa di Santa Maria del Lauro", 12 settembre:
tel. 081.878.79.49, 532.38.24 celebrazione religiosa, bancarelle, musica e fuochi
pirotecnici a mare.
Dolcezze:
"Sagra d'Autunno" (loc. Casa Starita), II week end di
“Romano”, c.so Italia, 35/37 - tel. 081.878.62.27 ottobre: mostra mercato di prodotti tipici
“Antonietta”, via Santa Lucia, 1 - tel. 081.532.16.00 dell'artigianato e della terra.
“Caracciolo”, via Caracciolo, 34 - tel. 081.878.63.29 Hotel
“Mastellone”, p.za Vittorio Veneto, 15 - “Marhotel Alimuri” ★★★★ (85 camere),
tel. 081.878.65.88 via A. Cosenza, 170 - tel. 081.532.18.30,
fax 532.11.95; info@alimuri.com - www.alimuri.com
Artigianato
Legno, lavorazione e intarsio: “Panorama Palace Hotel” ★★★★ (82 camere),
“D’Avanzo Antonino”, via del Lauro, 7 - p.za Scarpati, 1 - tel. 081.808.65.20, fax 532.25.51;
tel. 081.532.24.75 info@hotelpanoramapalace.it -

38
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 39

META

www.hotelpanoramapalace.it - www.bbcasasorrentino.it
“La Gallina Felice” (2 camere), via Caracciolo, 11 -
“Giosuè a Mare” ★★★ (27 camere), via A. Caruso, 2 - tel. 081.808.60.74; info@lagallinafelice.com -
tel. 081.878.66.85, fax 532.34.50; www.lagallinafelice.com
www.giosueamare.it “La Mansardina” (2 camere), via T. Astarita, 54 -

Costiera Sorrentina
tel. 081.532.21.53, fax 878.64.48;
info-stefania@libero.it
Ristoranti
“Le Camelie” (2 camere) via C. Colombo, 189 -
“da Gildo”, c.so Italia, 23 - tel. 081.878.61.30
tel. 081.878.85.59, 349.120.790.0;
“Giosuè a Mare”, via A. Caruso, 2 - www.lecamelie.info
tel. 081.878.66.85
“Palazzo Cafiero” (1 camera), via dei Cafiero, 2 -
“Golden Beach”, I trav. Alimuri - tel. 081.532.26.07 tel. 081.532.24.25
“Grillerie del Casale”, via Vocale, 35 - “Terra delle Sirene” (1 miniappartamento),
tel. 081.878.77.22 via Rivolo, 4 - tel/fax 081.534.21.04,
“La Conca di Alimuri”, via A. Cosenza, 128 - 333.632.875.8; terradellesirene@libero.it -
tel. 081.532.14.95 www.terrasirene.it
“L’Agrumeto”, via T. Astarita, 45 - tel. 081.878.84.37 “Villa Pollio”, via G. Marconi, 6 -
tel/fax 081.878.64.43, 333.980.228.0;
“La Tavernetta”, via A. Cosenza, 56 -
www.villapollio.it
tel. 081.534.21.31
“Laura”, via A. Cosenza, 145 - tel. 081.532.15.93, Case vacanza
532.12.25 “Buffolino” (2 camere), via Cavataccio, 1 -
“Lido Marinella”, via A. Caruso spiaggia Meta - tel. 081.534.23.99
tel. 081.532.20.30 “Villino Castellano”, via del Lauro, 45 -
“Marhotel Alimuri”, via A. Cosenza, 158 - tel/fax 081.878.84.97, 335.666.382.5;
tel. 081.532.18.30 castellano@tiscali.it - www.villinocastellano.it
“Ninuccio”, via Casa Iaccarino, 31 - Agriturismi
tel. 081.532.14.36
“Barone”, via Trarivi, 22 - tel. 081.532.21.78
“Panorama”, p.za Scarpati -
tel. 081.808.65.20 “La Pergola” (4 appartamenti), via T. Astarita, 80 -
tel. 081.808.32.40
“Tico Tico”, via A. Caruso, 3 -
tel. 081.532.18.37 Villaggi e camping
Affittacamere “Blue Village” ★★★★ (153 camere),
via Gradini di Alimuri - tel. 081.878.65.57
“La Penisola Sorrentina” relais (4 camere), via
Costiera Amalfitana
Municipio, 46 - tel/fax 081.808.83.65; Porti e approdi turistici
info@lapenisolasorrentina.it - Ufficio Locale Marittimo di Vico Equense -
www.lapenisolasorrentina.it tel. 081.801.54.45
“Orchid Corner” (4 camere), via E. De Martino, 35 - Marina di Meta (posti barca 30, lunghezza max per
tel/fax 081.808.70.85; romanofamily4@tin.it - natante 6 mt)
www.orchidcorner.net
“Palazzo Carolina” (4 camere), via C. Colombo, 95 - Stabilimenti balneari
tel. 081.808.66.94; gymmyfit@alice.it “Bagni Alimuri”, Marina di Alimuri -
tel. 081.523.18.30
B&b
“Golden Beach”, I trav. Alimuri -
“B&B Relax” (2 camere), vico I Santo Stefano, 9 - tel. 081.532.26.07
tel. 081.532.16.88; www.bbrelax.it
“Lido Marinella, via Caruso - tel. 081.532.20.30
“Casa Maresca” (2 camere), vico I Scarpati, 17 -
tel. 081.532.24.82 “Lido Resegone”, via Caruso
“Casa Sorrentino” (1 camera), via A. Cosenza, 37 - “Lido Metamare”, via Caruso
tel. 081.878.79.02; casasorrentino@sorrentotour.it “Bagni La Conca”, III trav. Alimuri
39
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 40

PIANO DI SORRENTO

PIANO DI SORRENTO tel/fax 081.534.21.36, info@successotravel.it -


www.successotravel.it
“Successo Travel” (incoming), via dei Platani, 11 -
Come arrivare tel. 081.808.85.20, fax 808.82.94;
In auto info@successotravel.it - www.successotravel.it
Autostrada A3 Napoli - Salerno, uscita Castellammare
di Stabia, poi S.S. 145 Sorrentina. Seguire Strutture congressuali
dapprima le indicazioni per Vico Equense - “Albatros” ★★★★ (1 sala, 120 posti), via Madonna
Sorrento; poi, giunti a Meta, quelle per Amalfi - di Roselle, 104/108 - tel. 081.878.74.17, 808.61.54,
Positano fax 808.75.97; info@hotelalbatrossorrento.com -
In treno www.hotelalbatrossorrento.com
Da Napoli, linea Circumvesuviana, stazione Piano di “Antico Parco del Principe” ★★★★ (1 sala,
Sorrento 40 posti), via San Pietro - tel/fax 081.533.33.10
Autolinee “Grand Hotel Nastro Azzurro Resort” ★★★★
(1 sala, 300 posti), via Nastro Azzurro, 20 -
Collegamenti quotidiani con Napoli (aeroporto) tel. 081.533.32.69, fax 533.38.77;
Per mare www.nastroazzurroresort.com
Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola
Siti e monumenti
Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare
(infoline - tel. 199.600.700; www.metrodelmare.com); Villa Fondi. Due piani a picco sul mare, è un elegante
Linee Marittime Partenopee (infoline - edificio neoclassico che, considerato monumento
tel. 081.704.19.11; www.consorziolmp.it) nazionale, è circondato da un bellissimo parco:
ospita il Museo Archeologico Territoriale della
Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi
Penisola Sorrentina "George Vallet" ed è diventato
per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee
un centro polifunzionale ideale ad accogliere eventi
Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892)
e manifestazioni culturali.
Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - Amalfi -
Basilica di San Michele Arcangelo. La chiesa, che la
Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar. (infoline -
tradizione vuole costruita su un tempio pagano,
tel. 089.872.950)
custodisce dipinti risalenti ai secoli XVI e XVII.
Indirizzi utili Intitolata al Santo Patrono della cittadina, la basilica
conserva inoltre quattro statue in marmo
Municipio - tel. 081.534.44.11 raffiguranti degli angeli e attribuite a scultori della
Polizia Municipale - tel. 081.532.14.86 scuola del celebre Gian Lorenzo Bernini.
Carabinieri - tel. 081.532.19.19 Chiesa di San Giuseppe e Santa Teresa (XVII sec.).
Vigili del Fuoco - tel. 115 Chiesa della SS. Annunziata e Congrega.
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 Chiesa della Misericordia (XVIII sec.), con annesso
Farmacia Castellano, c.so Italia, 88 - monastero e suggestivo chiostro; all'interno:
tel. 081.878.66.03 pavimento maiolicato; Madonna col Bambino e i Santi
Agostino e Monica di Giuseppe Bonito (XVIII sec.).
Farmacia Irolla, via San Michele, 58 - tel. 081
878.61.45 Chiesa della Madonna di Roselle.
Farmacia Internazionale, c.so Italia, 261 - Basilica Pontificia di San Michele Arcangelo (XV
tel. 081.532.16.34 sec.), all'interno: soffitto a cassettoni dorati e 7 tele
Biblioteca Comunale - tel. 081.532.14.79 del '500; dipinti dei secc. XVI - XVIII; ricca
balaustrata marmorea.
Uffici turistici Chiesa della SS. Trinità (loc. Trinità), all'interno: due
Pro Loco - tel. 347.576.655.1, Presidente Vincenzo tele di Leandro Bassano (1610), Sant'Andrea e
D'Aniello; presidente@prolocopianodisorrento.it - Resurrezione.
info@prolocopianodisorrento.it A Mortora, Villa Romano (metà XVII sec.) è un
www.prolocopianodisorrento.it poderoso edificio con mura di tufo robuste quanto
quelle di una tetragona fortezza, e al suo interno ha
Agenzie di viaggio un cortile su cui si affacciano i "servizi" dell'epoca
“Successo Travel”, via San Michele, 6 - (vecchie cucine e lavatoi in pietra). Superata la
40
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 41

PIANO DI SORRENTO

Chiesa dell’Assunta (XVI sec., ma il campanile è più lungo le vecchie strade, come il suggestivo
giovane d'un paio di secoli), ecco il vicoletto di vicoletto di San Giovanni, ovvero il "Corso dei
Mortora, sede di alcuni suggestivi casali del Capitani", che mostra una evidente struttura
Seicento (da quello, proprietà Russo, ingentilito da settecentesca, e qualche sorpresa come un portale
portali in pietra scolpita e, nel cortile interno, da catalano (XV sec.) o, in zona, Villa de Stefano (XVIII
finestre con archi a tutto sesto, ai fabbricati che sec.), che nonostante il degrado lascia intuire tutto

Costiera Sorrentina
mostrano pozzi di pietra e finestre barocche in il prestigio di un tempo. A Gottola sono i portali
grigia pietra piperina, ornata con draghi e serpenti (dal XVI al XVIII sec.) a ricordarci un passato
scolpiti), così come la piccola contrada San Liborio, nobiliare di tutto rispetto. Fra tutti, quello di Palazzo
col suo antico casale del '500. In contrada Mastellone, tutto in solida, elegante e facilmente
Legittimo (o Litemo), ci imbattiamo nella Torre di lavorabile pietra piperina; al centro dell'ampia corte,
Legittimo, realizzata tra fine ‘500 e inizio ‘600, spicca un pozzo realizzato in pietra lavica
probabilmente in difesa di Villa Enrichetta, che resta vesuviana. Poco oltre, la Basilica di San Michele
impressa per il suo maestoso androne archivoltato, (XVI sec.) sulle rovine d'un più antico tempio, ha
da cui si accede a un’ampia corte, il cui ombelico è annesso un convento, nella cui cappella è un
un bel pozzo di pietra. magnifico pavimento in cotto maiolicato degli inizi
di due secoli fa.
Altre ville: Sopramare, Massa, Ciampa, Irbicella
(detta Il Beneficio). Natura e ambiente
Per secoli e fino a tutto il XIX sec., mancando un Parco di Villa Fondi (via Ripa di Cassano, 1 -
centro unico, la vita e le attività delle prime per informazioni, chiedere al Comune,
comunità di Piano si svolgevano dentro la rete dei tel. 081.534.44.11). Aperto: dal 15 ottobre al 14
suoi casali (Cassano, Carotto, Gottola, Savino, San aprile, ore 14-20; sabato e domenica, ore 8-20.
Giovanni, Mortora, Litemo, Sant’Agostino, San Dal 15 aprile al 14 ottobre, ore 8-14, 16-22.
Liguoro, Cermenna); aggregazione necessariamente Chiuso il lunedì.
sviluppatasi all'ombra dei segni del potere e Il giardino di Villa de Sangro di Fondi è diviso in due
dell'autorità: una chiesa, una torre, un palazzo parti differenti: una più piccola, col tipico tracciato
aristocratico. Un itinerario campestre attraverso le di aiuole allestite a macchia di leopardo, proprie
testimonianze del suo passato può partire dalla della tradizione "all'inglese"; l'altra più estesa, divisa
Marina di Cassano, dove fino alla prima metà e attraversata da grandi viali che dividevano
dell’Ottocento i locali cantieri navali varavano velieri l'originaria area verde in quattro superfici distinte.
che solcavano tutti i mari del mondo. Un itinerario In questo splendido parco pubblico (che ospita un

Costiera Amalfitana

41
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 42

PIANO DI SORRENTO

ninfeo romano a mosaico proveniente da Marina I Gusti della Costiera:


della Lobra), affacciato sulla Marina di Cassano da “Casanocillo”, via Casanocillo, 10 -
un vertiginoso strapiombo di cinquanta metri, sono tel. 081.808.38.33
coltivate ben 250 essenze arboree, soprattutto ulivi
e piante tropicali e subtropicali, secondo un certo “Galatea”, via Galatea, 11 - tel. 081.808.35.32
stile esotico di metà '800. “Piccolo Paradiso”, via Nastro Azzurro, 19 -
tel. 081.808.38.69
Escursioni: dai Colli di San Pietro al Monte Vico
Alvano (m. 642), con panorama mozzafiato e Distillati:
un'esplosione di lussureggiante flora; lungo la “Cassano 1875”, via Marina di Cassano, 40 -
strada (loc. Mòrtora) la chiesetta locale mostra tel. 081.532.34.89
quadri di Andrea Malinconico (XVII sec.); alla “Ferraioli Vittoria”, c.so Italia, 237 -
Chiesa della SS. Trinità; al Monte Sant'Angelo di tel. 081.532.33.06
Meta (m. 435): panorama e rovine della cappella
dedicata all'arcangelo Michele. “Liquori Santa Teresa”, via G. Maresca, 19 -
tel. 081.532.13.34
Prodotti tipici “Sorrento Delizie”, via dei Platani, 13 -
Olio (“Penisola Sorrentina” DOP); vino (“Penisola tel. 081.808.73.90
Sorrentina” DOC); latticini e formaggi; frutta: “Villa Cafiero” - tel. 081.808.33.41;
agrumi (“Limone di Sorrento” IGP); pesci; www.villacafiero.it
pasticceria; liquori, distillati, digestivi “Villa Massa”, via Mortora - tel. 800.989.894, fax
Olio: 081.750.61.99; servizioclienti@villamassa.com -
“L’Olivara”, via Galatea, 16 - tel. 081.808.37.42 www.villamassa.it
“Villa Cafiero” - tel. 081.808.33.41 Sapori:
Vino: “Pinto Giovanni”, via Legittimo, 12 -
tel. 081.808.79.38
“Cantine Stinca”, via Mortora San Liborio, 55 -
tel/fax 081.532.10.86; cantinestinca@libero.it - “Pollio Bernardo”, via delle Rose, 61 -
www.cantinestinca.com tel. 081.878.80.78
“Fratelli Damiani”, c.so Italia, 219 - “Starace Raffaele”, p.za Cota, 6 - tel. 081.878.60.24
tel. 081.878.66.46 Latticini & Formaggi:

42
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 43

PIANO DI SORRENTO

“Gargiulo Cristina”, via delle Rose, 99 - architettoniche dall'età preistorica all'età romana.
tel. 081.532.25.85 Notevoli due teste marmoree, i contenitori in vetro
“Michelangelo”, via delle Rose - tel. 081.532.25.85 per balsami e profumi e i vasi in terracotta a figure
rosse. Nelle sale della villa si alternano illustrazioni
Dolcezze: sulla fase preistorica con grotte e insediamenti a
“Casa del Dolce”, p.za Cota, 19 - tel. 081.878.80.38 notizie e reperti dagli scavi in località Trinità (qui fu

Costiera Sorrentina
“delle Rose”, p.za Turistica delle Rose - rinvenuto un insediamento del II millennio a.C.);
tel. 081.878.72.72 esempi di scultura e architettura arcaica, capitelli
dorici di tufo, necropoli arcaiche e classiche dei
“Di Russo Luigi”, via Mortora, 15 - tel. 081.532.34.79 dintorni, con vari corredi tombali relativi alle stesse;
“La Dolce Vita”, c.so Italia, 131 - tel. 081.878.71.00 oggetti ritrovati negli scavi dell'antica Sorrento e
“La Scala”, c.so Italia, 78 - tel. 081.532.14.75 delle sue necropoli; le straordinarie ricostruzioni in
scala della Villa di Pollio Felice, i resti archeologici
“Le Tre Arcate”, p.za Cota, 11/12 - tel. 081.532.34.41
della villa di Capo di Massa (loc. Villazzano), e la
“Nuccio”, c.so Italia, 45/b - tel. 081.808.89.56 colossale statua di marmo ritrovata a Sorrento nel
“Zazà”, via Artemano, 5 - tel. 081.808.35.12 1971 raffigurante una figura femminile di probabile
età imperiale.
Artigianato
Legno, lavorazione e intarsio: Hotel
“Ar-Gi”, via Bagnulo, 4/6 - “Albatros” ★★★★ (50 camere), via Madonna di
tel. 081.878.62.84, 532.35.40 Roselle, 104/108 - tel. 081.878.74.17, 808.61.54,
fax 808.75.97; info@hotelalbatrossorrento.com -
“Donato & Maresca”, via Maresca, 52 - www.hotelalbatrossorrento.com
tel. 081.808.71.35
Ferro battuto: “Antico Parco del Principe” ★★★★ (15 camere),
“Cocorullo Giuseppe”, via Meta - Amalfi, 4 - via San Pietro, 8 - tel/fax 081.533.33.10;
tel. 081.808.34.91 info@parcodelprincipe.info -
www.parcodelprincipe.info
Eventi
Riti della Settimana Santa: "Rappresentazione Storia “Grand Hotel Nastro Azzurro Resort” ★★★★
della Passione", Mercoledì Santo; "Processione in (123 camere), via Nastro Azzurro, 20 -
Coena Domini", Giovedì Santo; "Processione tel. 081.533.32.69, fax 533.38.77;
Rossa", Giovedì Santo; "Processione in visita agli info@nastroazzurroresort.com -
Altari della Reposizione", Venerdì Santo; www.nastroazzurroresort.com
"Processione del Cristo Morto" (l.go
dell'Annunziata, chiesa della SS. Trinità), Venerdì “Occhio Marino” ★★★★ (40 camere), via Nastro
Santo; "Processione Bianca", Venerdì Santo; Azzurro, 22 - tel. 081.533.32.69, fax 533.38.77;
(www.processioni.com). www.gigliogroup.com
Costiera Amalfitana
"Rassegna di Musica Classica", maggio.
"A qualcuno piace Piano", luglio - agosto. “Klein Wien” ★★★ (43 camere), via Ripa di
"Natale a Piano", dicembre. Cassano, 43 - tel. 081.878.67.46, fax 878.88.57;
info@kleinwien.it - www.kleinwien.it
Mercati tipici
“Mercatino dei Ricordi” (p.za Mercato), “La Ripetta” ★★★ (27 camere), via Ripa di Cassano, 4 -
primo sabato del mese tel. 081.532.13.36, fax 808.87.44;
“Mercato ortofrutticolo”, giorni pari info@laripettahotel.it - www.laripettahotel.it

Musei “Soleluna” ★★★ (8 camere), via Madonna di


Museo Archeologico Territoriale della Penisola Rosella, 29 - tel. 081.532.31.59, fax 878.87.66;
Sorrentina "Georges Vallet" (c/o Villa Fondi, via info@hotelsoleluna.it - www.hotelsoleluna.it
Ripa di Cassano, 1 - tel. 081.534.10.50,
808.70.78). Aperto: tutti i giorni, ore 9-18, esclusi
lunedì e festività nazionali. Ingresso libero. Ristoranti
Il museo espone sculture e decorazioni “7 Bello”, via Bagnulo, 79 - tel. 081.532.19.24

43
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 44

PIANO DI SORRENTO

“Antico Parco del Principe”, via San Pietro - “I Colli” (3 camere), via Pontecorvo, 68 -
tel. 081.533.33.10 tel. 081.808.34.54; salpon62@libero.it -
“Acqua Pazza”, via Marina di Cassano, 7 - www.caseincostiera.it
tel. 081.808.84.23 “I Gerani” (2 camere), via Meta Amalfi, 100 -
“Antico Parco del Principe”, via Cermenna, 14 - tel. 081.808.35.77
tel. 081.533.30.32 “Il Platano” (3 camere), via dei Platani, 24/b (int. 7) -
“Arcadia”, c.so Italia, 177 - tel. 081.878.70.76 tel. 081.878.70.39, 368.232.479;
“Betania”, vico Mortora, 31 - tel. 081.808.76.93 luigicat2001@yahoo.it
“Casanocillo”, via Casanocillo, 10 - “L’Approdo” (3 camere), via Marina di Cassano, 16 -
tel. 081.808.38.33 tel. 081.808.67.22, fax 802.45.59
“El Condor”, via delle Rose, 103 - tel. 081.532.17.10 “La Conchiglia” (2 camere), via San Vito, 18 -
tel/fax 081.878.67.92
“Il Chiosco”, via delle Rose, 76 - tel. 081.532.30.69
“Il Terrazzino”, via S. Massimo, 6 - tel. 081.808.33.80 “La Maison de Titty” (2 camere), via Legittimo, 38 -
tel. 081.532.13.79
“I Pini”, c.so Italia, 242 - tel. 081.878.68.91
“Maresca Giuseppina” (2 camere), via Santa
“Klein Wien”, via Ripa di Cassano, 43 - Margherita, 37 - tel/fax 081.878.72.35
tel. 081.878.67.46
“Maria Grazia” (2 camere), c.so Italia, 124 -
“L’Abbazia”, via Nastro Azzurro, 1 - tel. 081.534.22.72; marco.cocurullo@tiscali.it
tel. 081.808.36.14
“Ponti Anna” (3 camere), via Marina di Cassano, 16 -
“L’Approdo”, via Marina di Cassano, 16 -
tel/fax 081.808.67.22
tel. 081.808.67.22
“La Ripetta”, via Ripa di Cassano, 4 - “Villa Auxiliadora” (2 camere), via Colli di Fontanelle, 7 -
tel. 081.532.13.36 tel. 081.533.31.62; villa.auxiliadora@libero.it
“La Rosa”, via Nastro Azzurro, 28 - tel. 081.808.35.56 “Villa degli Aranci” (2 camere), via Corbo, 3 -
tel. 081.878.85.75, fax 878.85.73;
“Le Tre Arcate”, p.za Cota, 10 - tel. 081.532.18.49 info@villadegliaranci.it - www.villadegliaranci.it
“Silenzio Cantatore”, via Meta - Amalfi, 101 “Villa Elsa” (3 camere), via Madonna di Roselle, 30 -
(loc. Colli San Pietro) - tel. 081.808.32.80, 533.32.32
tel. 081.808.62.72; www.villaelsasorrento.com
“Tete à Tete”, c.so Italia, 185 - tel. 081.808.71.14
“Villa Maresca” (3 camere), II trav. Sant’Andrea, 8 -
“Torna a Surriento”, c.so Italia, 242 - tel/fax 081.808.75.99; villamaresca@tiscali.it -
tel. 081.878.74.23 www.villamaresca.com
“Zio Sam”, via Caposcannato, 1 - tel. 081.808.37.02 “Villa Maria Rosa” (3 camere), via Casa Rosa, 61 -
Affittacamere tel. 081.878.62.71, fax 532.39.04; ycn@libero.it
“Relais Francesca” (5 camere), via Bagnulo, 129 - “Villa Romano” (3 camere), via Mortora, 41 -
tel/fax 081.534.11.16; info@relaisfrancesca.com - tel. 06.3326.69.39, fax 06.9725.28.54,
www.relaisfrancesca.com 081.808.66.54; paoloromano@fastwebnet.it
“Ville Vieille” (3 camere), via Meta - Amalfi, 80 -
B&b tel/fax 081.533.34.81; info@villevieille.it -
“Bed and Lemons” (2 camere), via San Liborio, 11 - www.villevieille.it
tel. 081.533.30.56; info@bedandlemons.it -
www.bedandlemons.it Case vacanza
“Belvedere” (3 camere), via Nastro Azzurro, 5 - “L’Incanto” (11 camere), via Cermenna, 37/45 -
tel/fax 081.808.35.67; info@agriturismo- tel/fax 081.533.34.48, 339.415.771.4;
belvedere.com info@residencelincanto.com -
“Casa Gargiulo” (1 appartamento), I trav. www.residencelincanto.com
Sant’Andrea, 3 - tel. 081.532.12.43; “Stella Marina Resort” (3 camere),
info@casagargiulo.com - www.casagargiulo.com via Ripa di Cassano, 12 - tel. 349.218.121.6;
“Gus” (3 camere), via F. S. Ciampa, 10 - info@stellamarinaresort.com -
tel. 081.534.22.27; info@penisolainn.com - www.stellamarinaresort.com
www.penisolainn.com “Villa Jacono” (4 camere), via Meta - Amalfi, 81 -
44
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 45

PIMONTE

tel/fax 081.534.22.27, 339.887.928.0; tel. 081.808.38.69, fax 808.38.09;


info@penisolainn.com info@piccoloparadiso.net -
www.piccoloparadiso.net
Villaggi e camping
“Bluegreen”, via Madonna di Roselle, 52 - Porti e approdi turistici
tel. 081.878.85.86, fax 878.86.49; Ufficio Locale Marittimo di Piano di Sorrento -

Costiera Sorrentina
info@bluegreenvillage.com - tel/fax 081.878.83.39
www.bluegreenvillage.com Ormeggi riservati al diporto: Marina di Cassano
“Costa Alta”, via Madonna di Roselle, 20 - (posti barca 200, lunghezza max per natante 25 mt)
tel. 081.532.18.32, fax 878.83.68 - tel. 360.414.905 (pres. Vincenzo Cosenza)
“Fiori d’Arancio”, via Cavone, 77 -
Stabilimenti balneari
tel. 081.532.18.27, fax 532.12.92
“Bagni Rosita”, via Marina di Cassano -
“I Pini”, c.so Italia, 242 - tel. 081.878.68.91
tel. 081.532.19.31
“Riposo”, via Cassano, 12 - tel. 081.878.73.74
“Bagni Tina”, via Marina di Cassano, 7 -
“Sea Mare”, via Meta - Amalfi, 101 tel. 081.808.76.37
(loc. Colli San Pietro) - tel. 081.808.32.80
“La Scogliera”, via Marina di Cassano -
Agriturismi tel. 360.41.49.05
“Casanocillo” (6 camere), via Casanocillo, 10 -
tel/fax 081.808.38.33, 338.624.471.5;
casanocillo@katamail.com - www.casanocillo.net
“Galatea” (4 camere), via Galatea, 11 - PIMONTE
tel. 081.808.35.32, fax 533.39.14;
info@agriturismogalatea.com - Come arrivare
www.agriturismogalatea.com In auto
“L’Olivara” (2 camere), via Galatea, 16 - Autostrada A 3 Napoli - Salerno, uscita Castellammare
tel/fax 081.808.37.42; aganto1@libero.it - di Stabia, poi S.S. 366 in direzione Pimonte -
www.olivarasorrento.it Agerola
“Piccolo Paradiso” (2 camere), via Nastro Azzurro, 19 - In treno

Costiera Amalfitana

45
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 46

PIMONTE

FF. SS., stazioni Castellammare di Stabia e Gragnano Chiesa di San Michele Arcangelo, all'interno:
Autolinee Madonna col Bambino e con gli Angeli di Protasio
Crivelli (1504).
Collegamenti giornalieri con Napoli
Antico Convento di Monte Pendolo.
Indirizzi utili
Natura e ambiente
Comune - tel. 081.390.99.08
Ascensioni: al Monte Pendolo; percorso delle "Tese"
Polizia Municipale - verso il lussureggiante Monte Faito.
tel. 081.390.99.01, 390.99.28, 390.99.29
Carabinieri - tel. 081.879.20.23 Prodotti tipici
Vigili del Fuoco - tel. 115 Olio (“Penisola Sorrentina” DOP); vino (“Penisola
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 Sorrentina” DOC); pane, biscotti, taralli; latticini e
formaggi; carni, salumi e insaccati; verdure; fagioli,
Farmacia Celoro, via Casa Cuomo Piazza, 2/4 - pomodori a fiaschella; frutta: mele, ciliegie, pesche,
tel. 081.879.20.50 castagne (“Primitiva del Faito” DOP), noci;
pasticceria; liquori, distillati, digestivi. Fiori
Uffici turistici
Olio:
Pro Loco, p.za Roma, 20 (presidente Carmine
Longobardi) - tel. 081.879.25.50 “Donnarumma Tommaso” (olio DOP), via Muriscolo,
9 - tel. 081.874.92.81
Agenzie di viaggio “Frantoio Cuomo”, via Casa Cuomo
“Ganimede Viaggi”, via Resicco, 11 - “Frantoio Romano”, via Resicco
tel. 081.879.20.76, fax 879.27.80
Vini:
Strutture congressuali “Donnarumma Tommaso” (uve DOC), via Muriscolo,
“Sant’Angelo” (2 sala, 300 posti), via Resicco, 7 - 9 - tel. 081.874.92.81
tel. 081.879.20.76, fax 874.92.35; “Vini Iovine”, via Nazionale, 23 - tel. 081.879.21.23,
www.hotel-santangelo.biz fax 874.90.43; iovinevini@tin.it
Siti e monumenti Ortofrutta:
Castello di Quisisana. “Donnarumma Tommaso” (fagioli, pomodori,
castagne: “Primitiva del Faito” DOP),
Castello di Pino. via Muriscolo, 9 - tel. 081.874.92.81

46
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 47

SANT’AGNELLO

Pane, biscotti, taralli: tel. 081.879.20.02, fax 879.26.24;


“Panificio Somma”, via Riatiello hotelmontuori@libero.it - www.hotelmontuori.it
Latticini & Formaggi:
“Sant’Angelo” ★★★ (64 camere), via Resicco, 7 -
“Antico Caseificio Parlato”, via Piana, 53 - tel. 081.879.20.76, fax 874.92.35; info@hotel-
tel. 081.879.20.72 santangelo.biz - www.hotel-santangelo.biz

Costiera Sorrentina
“Gargiulo Vincenzo”, via Tralia
“Latticini Amodio”, via Nazionale
Ristoranti
Sapori:
“Al Cavalluccio Marino”, via Nazionale, 14 -
“Di Martino Luigi”, via Casa Cuomo, 8 - tel. 081.879.20.19
tel. 081.879.21.33
“da Silvia”, via Nuova Tralia, 70 - tel. 081.874.91.40
Carni:
“delle Rose”, via Nazionale, 33 -
“Apuzzo Ernesto” (suini nostrani), via Muriscolo tel. 081.879.25.74, 874.92.20
Dolcezze: “F.lli Del Sorbo”, via Nazionale, 63 -
“Abagnale Rosa”, via Nazionale, 32 - tel. 081.879.24.03
tel. 081.879.29.29 “Franceschiello”, via Rivozza, 5 - tel. 081.874.90.99
“Durazzo Andrea”, via Canti, 4 - tel. 081.874.91.11 “Il Boschetto”, via Nazionale, 48 - tel. 081.879.23.27
“Palummo Pietro”, p.za Roma, 32 - “Il Trifoglio”, via Piano, 3 - tel. 081.879.21.38
tel. 081.879.28.63
“La Taverna del Brigante”, loc. Grisone, 31 -
Fiori: tel. 081.879.29.28
“Vivaio Cuomo Gennaro”, via Canti “Lo Scoiattolo”, via Santo Spirito, 1 -
tel. 081.879.26.74
Artigianato
“Montuori”, via Piano, 3 - tel. 081.879.20.02
Ferro:
“Sant’Angelo”, via Resicco, 7 - tel. 081.879.20.76
“Gargiulo Giovanni”
“San Michele”, via Piano, 15 -
Vetro: tel. 081.879.20.86, 874.93.22
“Gargiulo Gennaro”
Agriturismi
Legno:
“La Casa del Ghiro” (11 camere), fattoria didattica,
“Amodio”, via Resicco
via San Nicola, 15 - tel. 081.874.92.41,
“Fratelli Gargiulo”, via Madonnina fax 874.99.07; ghiro@agriturismo.campania.it -
“Fratelli Somma” www.agriturismo.campania.it
“Malafronte”, via Chiesa Piazza
Costiera Amalfitana
“Scala Domenico”, loc. Tralia
Eventi SANT’AGNELLO
"Sfilata di Carri Allegorici", carnevale.
Come arrivare
"Primavera a Pimonte: Concorso di Pittura
Estemporanea" (biennale), maggio. In auto
"Estate a Pimonte", sagra prodotti tipici con stand per Autostrada A 3 Napoli - Salerno, uscita Castellammare
la degustazione, tavoli all'aperto, musica e di Stabia, poi S.S. 145 Sorrentina
spettacoli. In treno
"Presepe vivente", dicembre. Da Napoli, linea Circumvesuviana, stazione
Sant’Agnello
Mercati tipici
Autolinee
“Spina Santa, fiera mercato animali”, maggio
Collegamenti quotidiani con Napoli e Roma
Hotel Per mare
“Montuori” ★★★ (28 camere), via Piano, 3 - Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola
47
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 48

SANT’AGNELLO

Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare “Grand Hotel La Pace” ★★★★★ (3 sale, 350 posti),
(infoline - tel. 199.600.700; via Tordara, 10 - tel. 081.807.47.75, fax 807.40.66;
www.metrodelmare.com); Linee Marittime www.ghlapace. com
Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11; “Alpha” ★★★★ (1 sala, 90 posti), v.le dei Pini, 14 -
www.consorziolmp.it) tel. 081.878.20.33, fax 878.56.12;
Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi www.hotel-alpha.it
per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee “Corallo” ★★★★ (1 sala, 150 posti),
Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892) rione Cappuccini, 12 - tel. 081.807.33.55,
Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - Amalfi - fax 807.44.07; www.hotelcorallosorrento.com
Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar. (infoline - “Cristina” ★★★★ (1 sala, 60 posti),
tel. 089.872.950) via priv. Rubinacci, 6 - tel. 081.878.35.62, 807.42.44,
Indirizzi utili fax 878.13.72; www.colonnahotels.com
Comune - tel. 081.533.21.11 “Majestic Palace” ★★★★ (3 sale, 300 posti),
c.so M. Crawford, 40 - tel. 081.807.20.50,
Polizia Municipale - tel. 081. 533.22.05, 533.22.06 fax 877.25.06; www.majesticpalace.it
Carabinieri - tel. 081.878.10.10, 807.31.11 “Mediterraneo” ★★★★ (3 sale, 120 posti),
(Sorrento) c.so M. Crawford, 85 - tel. 081.807.30.70, 878.13.52,
Protezione Civile - tel. 081. 808.65.22 fax 878.15.81; www.mediterraneosorrento.com
Vigili del Fuoco - tel. 115 “Parco del Sole” ★★★★ (1 sala, 200 posti),
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 via dei Gerani, 1 - tel/fax 081.807.36.33;
www.gigliohotels.it
Biblioteca Comunale - tel. 081.878.13.58
Farmacia Leogrande Palagiano, c.so Italia, 31/35 - Siti e monumenti
tel. 081 807.11.37, 878.14.64, 807.50.63 Chiesa di Sant'Agnello (XVII sec.), tempio barocco
Farmacia Palagiano, via San Sergio, 11 - al sommo d'una scenografica scalinata dedicato al
tel. 081.878.65.22, 808.87.66 santo Patrono di questa terra e protettore delle
partorienti.
Uffici turistici Chiesa e Convento dei Frati Cappuccini (XVI sec.),
Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo, quando questo suggestivo complesso religioso fu
via L. De Maio, 35 - tel. 081.807.40.33 edificato il luogo era isolato e impervio e l'originale
cappella dedicata alla Madonna, illuminata da
Agenzie di viaggio candele, faceva da rustico faro alle imbarcazioni in
“Aponte Viaggi”, via don Minzoni, 1/3 - transito. Poi subì due ristrutturazioni importanti: nel
tel. 081.878.18.68, fax 878.37.78; '700 vennero aggiunti un dormitorio, una sagrestia
info@aponteviaggi - www.aponteviaggi.it e una ricca libreria, contenente tomi di rilevante
valore storico; nel secolo seguente gli stucchi, i
“Chrissima Tour”, via Maiano, 54 - finestroni, l'organo. Ricca di una storia secolare
tel. 081.877.37.53 fatta di fede e beneficenza, proprie dell'opera
“Prinsotel & Travel”, c.so Italia, 180 - missionaria dei monaci, che la lega a tutti i
tel. 081.807.11.13, fax 807.11.92; trascorsi di questa terra, la minuscola chiesa ha
info@prinsotel.com - www.prinsotel.com sulla sua sommità la statua di San Francesco, e
“Surrentum Travel”, via Maianiello, 7 - sull'altar maggiore tabernacolo e icona, balaustra e
tel. 081.877.06.73, fax 877.06.32; altari laterali costruiti in ciliegio americano. Come
info@surrentumtravel.it - www.surrentumtravel.it annotano i cronisti locali, per l'amenità del luogo,
per la sua bellezza e per la quiete che vi regna, la
“Vesuvio Express”, via dei Gerani, 1 -
chiesetta è scelta da molte giovani coppie per la
tel. 081.878.26.44, fax 807.15.23;
celebrazione del proprio matrimonio.
info@vesuvioexpress.com -
www.vesuvioexpress.com Monumento ai Caduti (p.za Matteotti), nel verde del
giardino pubblico al centro della piazza, opera di
Strutture congressuali Giovanni Nicolini, attraverso un fante disteso con la
“Cocumella” ★★★★★ (5 sale, 500 posti), spada in pugno e lo scudo, la scultura (1924) rende
via Cocumella, 7 - tel. 081.878.29.33, omaggio alle vittime della Prima Grande Guerra.
fax 878.37.12; www.cocumella.com Villa Crawford, incombe sulla spiaggia della Marinella,
48
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 49

SANT’AGNELLO

a strapiombo sul mare e con vista mozzafiato sul “Cooperativa Solagri”, via San Martino, 8 -
golfo e sulle isole, questa vecchia casa colonica, tel. 081.877.29.01, fax 877.27.76; info@solagri.it -
immersa in un favoloso giardino, trasformata in www.solagri.it (marmellate, olio, limoni)
aristocratica villa dal sapore di fortezza medievale, “Gli Ulivi”, via Passarano, 1 - tel. 081.807.42.03
dallo scrittore americano Francis Marion Crawford, (limoni; olio; frutta, nocciole, fichi; pomodori di
che qui si trasferì sin dal 1885. La Villa fu poi Sorrento)

Costiera Sorrentina
donata all'Istituto di Maria Ausiliatrice, che ancora
oggi accoglie, secondo le volontà del donatore, i Distillati:
giovani che qui si riuniscono per trascorrere “Contrada Jovis”, via Cappuccini, 31 -
qualche ora di svago e di preghiera. tel. 081.878.28.19
Tenuta della Cocumella, ovvero di come una tenuta “Piemme Prodotti Mediterranei”, c.so Italia, 374 -
gesuitica del XVI sec. (con terrazza belvedere e tel. 081.532.21.99, fax 532.30.43;
discesa privata a mare, chiesa, casa, agrumeto, info@illimoncellodisorrento.com -
frutteto e giardino) col mutare dei tempi, dopo www.piemme-it.com
esser diventato convitto orfanotrofio e poi scuola “Cooperativa Solagri”, via San Martino, 8 -
nautica del Regno, diventi il più antico e glorioso tel. 081.877.29.01, fax 877.27.76;
albergo di Sant'Agnello, da cui passarono turisti info@solagri.it - www.solagri.it
illustri, da Byron al Duca di Wellington.
Dolcezze:
Natura e ambiente “Chiara”, via San Giuseppe, 7/9 - tel. 081.878.55.29
Escursione a Colli di Fontanelle (m. 343), con vista “F.lli De Maio”, v.le dei Pini, 4/6/8 -
sugli isolotti Li Galli e sul limpido mare della tel. 081.878.41.54
Costiera Amalfitana. “Pina”, via A. Balsamo, 1 - tel. 081.878.16.65
Prodotti tipici “Turist”, c.so Italia, 7/8 - tel. 081.878.24.17
Olio (“Penisola Sorrentina” DOP); vino (“Penisola “De Maio Bernardo e Giuseppe”, v.le dei Pini, 4/6 -
Sorrentina” DOC); pasta alimentare; pane, biscotti, tel. 081.878.41.54
taralli; latticini e formaggi; carni, salumi e insaccati; “La Primizia” - tel. 081.877.06.70
verdure; pomodori; frutta: agrumi (“Limone di
Sorrento” IGP) noci; spezie; carni e pesci; Sapori:
pasticceria; liquori, distillati, digestivi “Del Giudice Ambrogio”, p.za Giacomo Matteotti, 35 -
I Gusti della Costiera: tel. 081.878.17.74

Costiera Amalfitana

49
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 50

SANT’AGNELLO

“Ruocco Raffaele”, v.le don Minzoni, 7 - www.hotelcorallosorrento.com


tel. 081.878.14.07
Artigianato “Cristina” ★★★★ (41 camere), via priv. Rubinacci, 6
- tel. 081.878.35.62, 807.42.44, fax 878.13.72;
Legno, lavorazione e intarsio: cristina@colonnahotels.com -
“Giotto”, via Tordara, 15 - tel. 081.807.25.97 www.colonnahotels.com
“Linea Legno”, via Tordara, 19 -
tel. 081.877.02.03, 877.37.54 “Majestic Palace” ★★★★ (96 camere),
“Pianeta Legno”, via Cimitero, 8 - c.so M. Crawford, 40 - tel. 081.807.20.50, fax 877.25.06;
tel. 081.878.26.18 info@majesticpalace.it - www.majesticpalace.it

Eventi “Mediterraneo” ★★★★ (70 camere),


"Festa di Sant'Antonino Abate", Patrono di c.so M. Crawford, 85 - tel. 081.807.30.70, 878.13.52,
Sorrento,14 febbraio. fax 878.15.81; info@mediterraneosorrento.com -
Riti della Settimana Santa (www.processioni.com): www.mediterraneosorrento.com
"Processione del Cristo Orante nell'Orto del
Getsemani", Giovedì Santo, a cura della “Parco del Sole” ★★★★ (150 camere),
Confraternita del Sacro Cuore di Maria e di San via dei Gerani, 1 - tel/fax 081.807.36.33;
Giuseppe; “Processione del Cristo Morto”, all’alba info@gigliohotels.it - www.gigliohotels.it
del Venerdì Santo, a cura dell'Arciconfraternita del
SS. Sacramento e Natività di Maria Vergine; “Villa Garden” ★★★★ (19 camere),
"Processione del Cristo Morto", la sera del Venerdì via Nuovo Rione Cappuccini, 7 - tel. 081.878.13.87,
Santo, a cura della Confraternita del Monte dei fax 878.41.92; info@villagardenhotel.com -
Morti dei Santi Prisco e Agnello. www.villagardenhotel.com
"Fontanelle Mostra Mercato" (Colli di Fontanelle),
prima settimana di settembre. “Club” ★★★ (40 camere), via Cappuccini, 14 -
"Festa di Sant'Agnello", Patrono di Sant’Agnello, 14 tel. 081.878.11.27, fax 532.45.60;
dicembre. info@hotelclubsorrento.com -
www.hotelclubsorrento.com
Mercati tipici
Mercatino settimanale, ogni lunedì “Eliseo Park’s” ★★★ (42 camere), via Cocumella, 3
- tel. 081.878.18.43, 878.18.55, 878.15.01,
Hotel
fax 807.43.53; info@hoteleliseoparks.com -
“Cocumella” ★★★★★ (53 camere), via Cocumella, 7 - www.hoteleliseoparks.com
tel. 081.878.29.33, fax 878.37.12;
info@cocumella.com - www.cocumella.com
“Florida” ★★★ (35 camere), vico I Rota, 3 -
tel. 081.878.38.44, 878.26.72, fax 878.10.08;
“La Pace” ★★★★★ (111 camere), via Tordara, 10 - info@htlflorida.com - www.htlflorida.com
tel. 081.807.47.75, fax 807.40.66;
info@ghlapace.com - www.ghlapace. com
“La Pergola” ★★★ (30 camere), vico I Rota, 13 -
tel. 081.878.26.26, fax 878.26.40;
“Alpha” ★★★★ (67 camere), v.le dei Pini, 14 - info@lapergolahotel.it - www.lapergolahotel.it
tel. 081.878.20.33, fax 878.56.12; info@hotel-
alpha.it - www.hotel-alpha.it “Londra” ★★★ (46 camere), via Cocumella, 12 -
tel. 081.532.95.54, fax 877.35.84;
“Caravel” ★★★★ (92 camere), c.so M. Crawford, 61 - www.hotelondra.com
tel. 081.878.29.55, fax 807.15.57;
info@hotelcaravel.com - www.hotelcaravel.com “Villa Margherita” ★★★ (25 camere),
c.so M. Crawford, 77 - tel. 081.878.13.81,
“Corallo” ★★★★ (56 camere), rione Cappuccini, 12 fax 878.47.59; info@hotelvillamargherita.it -
- tel. 081.807.33.55, fax 807.44.07; www.hotelvillamargherita.it
info@hotelcorallosorrento.com -
50
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 51

SANT’AGNELLO

“Angelina” ★★ (22 camere), via Cappuccini, 34 - “Il Tulipano” (2 camere), via Nastro Azzurro, 24 -
tel. 081.878.29.01, fax 807.59.38; tel/fax 081.808.35.85; info@iltulipanosorrento.com
info@hotelangelina.it - www.hotelangelina.it - www.iltulipanosorrento.com
“La Pietra Verde” (4 camere), via Belvedere, 40/b -
Ristoranti tel. 081.877.28.38, 338.152.374.1

Costiera Sorrentina
“Alpha”, v.le dei Pini, 14 - tel. 081.878.20.33 Istituto di accoglienza religiosa
“Congregazione Apostolato Cattolico”
“Caravel”, c.so M. Crawford, 61 - tel. 081.878.29.55 (20 camere), via Iommella Grande, 120 -
“Corallo”, rione Cappuccini, 12 - tel. 081.807.33.55 tel. 081.878.64.34
“Crawford”, c.so M. Crawford, 8 - tel. 081.877.26.89
Case vacanza
“Cristina”, via priv. Rubinacci, 6 -
tel. 081.878.35.62, 807.42.44 (pasti senza glutine) “Casa Maresca” (1 appartamento), via Maiano, 79 -
tel/fax 081.807.27.00
“da Peppino”, via A. Balsamo, 79 - tel. 081.807.40.72
“La Marinella Residence” (11 appartamenti),
“Il Capanno”, via M. Crawford, 58 - tel 081.878.24.53 via Cappuccini, 93 - tel/fax 081.877.39.80;
“Il Pozzo dei Rospi”, via Pietrapiana Colli Fontanelle, 7 - residencelamarinella@libero.it -
tel. 081.808.34.36 wwwlamarinellaresidence.com
“La Scintilla”, via Cocumella, 7 - tel. 081.878.29.33 “Porto Salvo” (19 camere), via Cappuccini, 11 -
“La Pace”, via Tordara, 10 - tel. 081.807.47.75 tel/fax 081.877.48.87; www.domusportosalvo.com
“Majestic Palace”, c.so M. Crawford, 40 - “Villa Flavia” (4 appartamenti), via Tordara, 23 -
tel. 081.807.20.50 tel. 081.807.12.65; info@villaflavia.it -
“Moonlight”, via R. Fiorentino, 3 - tel. 081.877.22.34 www.villaflavia.it
“Stelluccia”, via Nastro Azzurro, 26 - Agriturismi
tel. 081.808.35.25
“Gli Ulivi” (2 appartamenti), via Passarano, 1 -
“Taverna del Buttero”, via Nastro Azzurro, 22 - tel/fax 081.807.42.03; gli.ulivi@virgilio.it -
tel. 081.808.38.44 www.gliuliviagriturismo.com
Affittacamere “Il Limoneto” (3 camere), via Occulto, 35 -
tel. 081.877.13.25
“Mami Camilla” (10 camere), via Cocumella, 6 -
tel. 081.878.20.67, 877.06.67, 877.45.74; Villaggi e camping
info@mamicamilla.com - www.mamicamilla.com
“Esperidi Resort” (bungalow, chalet, appartamenti),
“Villa Savarese” ★★★★ (12 camere), v.le dei Pini, 52 - tel. 081.878.32.55, fax 878.50.22;
c.so M. Crawford, 59 - tel. 081.532.49.20; info@esperidi.com - www.esperidi.com
info@relaisvillasavarese.com -
Costiera Amalfitana
www.relaisvillasavarese.com Ostelli
B&b “Sorrento”, via San Vito, 61 - tel. 081.532.23.70;
info@hostel.it
“Anna Maria” (1 camera), via San Martino, 22/b -
tel. 081.807.19.39, 347.087.681.5 Porti e approdi turistici
“Casa di Campagna” (3 camere), via Galatea, 2 - Ufficio Locale Marittimo di Piano di Sorrento -
tel. 081.808.34.66; info@casadicampagnabb.com - tel/fax 081.878.83.39 Consorzio Nautico
www.casadicampagnabb.com Sant’Agnello - tel. 081.878.84.36, 333.442.256.5;
“Casa Susy” (2 camere), via Cappuccini, 36 - www.consorzionautico.it
tel/fax 081.807.31.88; info@casasusy.it - Ormeggi riservati al diporto:
www.casasusy.it Consorzio Nautico Sant’Agnello
“Il Mirto Bianco” (5 camere), via Ferrella, 3 - (posti barca 188, lunghezza max natante 14 mt)
tel/fax 081.807.31.83; info@ilmirtobianco.it -
www.ilmirtobianco.it Stabilimenti balneari
“Il Pino” (3 camere), v.le dei Pini, 30 - “La Marinella”, p.tta Marinella, 12 -
tel. 081.878.27.76 tel. 081.807.56.74
51
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 52

SANTA MARIA LA CARITÀ

SANTA MARIA Uffici turistici


Pro Loco - via Petraro, 25 - tel. 081.802.65.88;
LA CARITÀ www.prolocosantamarialacarita.it

Come arrivare Agenzie di viaggio


In auto “New Coast Tour”, via Visitazione, 235 -
tel. 081.874.49.17, 390.63.92;
Autostrada A 3 Napoli - Salerno, uscita Scafati, poi agenzianewcoast@yahoo.it
seguire le indicazioni
In treno Strutture congressuali
Da Napoli, linea Circumvesuviana, stazione Via Nocera “Parco Olimpo” ★★★ (1 sala, 120 posti),
FF. SS., stazione Pompei via Visitazione, 375 -
tel/fax 081.874.30.00, 874.28.49;
Autolinee info@hotelolimpo.it - www.hotelolimpo.it
Collegamenti giornalieri con Napoli
Siti e monumenti
Indirizzi utili Chiesa di Santa Maria la Carità
Comune - tel. 081.391.01.11 (p.za Borrelli, XVII sec. anche se oggetto di
Polizia Municipale - tel. 081.874.16.96, 391.02.01 trasformazioni successive); il campanile di tufo
accanto alla facciata (tre ordini e un originale
Carabinieri - tel. 081.879.60.90 cupolino ribassato) era in origine una robusta
(Sant’Antonio Abate) medievale torre d'avvistamento del periodo
Vigili del Fuoco - tel. 115 longobardo.
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 Chiesa della Madonna delle Grazie (via Madonna
Farmacia Matachione, via Petraro, 42 - delle Grazie: conservava una Madonna con
tel. 081.874.35.10 Bambino del Botticelli, ma per la sua attuale
pessima condizione di mantenimento, è in
Farmacia Iaccarino, via Scafati, 14 - previsione di restauro).
tel. 081.874.45.96
Chiesa di Santa Maria del Carmine (XIX sec.).

52
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 53

SANT’ANTONIO ABATE

Natura e ambiente Eventi


Parco "Masseria Pro Loco" (via Visitazione). Per "Luglio Sammaritano", 27 giugno - 1° agosto: con il
informazioni e prenotazioni, telefonare alla Pro Torneo delle Cinque Contrade (Aquila, Delfino,
Loco (081.802.65.88; Farfalla, Ippocampo e Leone) e le seguenti
www.prolocosantamarialacarita.it). Aperto: manifestazioni: Palio del Ciuccio (affiancato dalla

Costiera Sorrentina
domenica mattina. Oasi verde, con vegetazione kermesse "Le Rægioni dell'Asino": meeting
tipica della macchia mediterranea, che ospita alcuni interregionale Asini - Cultura - Gastronomia -
esemplari di asini dell'Amiata (una delle 5 razze Spettacolo a cui partecipano le cinque regioni
italiane a rischio di estinzione), e ancora oche e protagoniste del mondo asinino: Campania,
capre, pavoni e tacchini, galline e anatre, conigli e Toscana, Sardegna, Sicilia, Puglia), Sagra della
tartarughe. Melanzana, Canorissimamente, Stradarte, 'A jucata
ca palla 'e pezze, Tiro alla Fune, Gara
Prodotti tipici Gastronomica, 'A giostra d''a Cuccagna, Cinema
Olio (“Penisola Sorrentina” DOP); vino (“Penisola Sotto le stelle (www.prolocosantamarialacarita.it;
Sorrentina” DOC, “Pompeiano” IGP); pane, www.lugliosammaritano.it;
biscotti, taralli; latticini e formaggi; carni, salumi e www.sagradellamelanzana.it;
insaccati; verdure; pomodori; frutta: pesche, noci; www.paliodelciuccio.it).
spezie; pasticceria; liquori, distillati, digestivi. Fiori: "Festa Patronale di Santa Maria della Carità",
Lilium celebrazione sdoppiata in due appuntamenti: il 2
Vino: luglio, dopo la processione, festeggiamenti
mondani, bancarelle, fuochi pirotecnici,
“Casa Vinicola Fortunato Giorgio”, via Scafati, 130 - spettacoli...; il 21 novembre, falò in piazza Borrelli,
tel. 081.874.15.40 stand dove si gustano i dolci fatti in casa e
“Vinicola La Mura”, via Pioppelle, 75 - castagne cucinate in mille modi diversi.
tel. 081.874.15.30 "Sagra della Melanzana", penultimo week end di luglio:
“Vinicola La Mura”, via Petraro, 129/a - 60 quintali di melanzane per un appuntamento
tel. 081.874.31.99 tradizionale, fatto di degustazioni, musica e
spettacoli folk, in onore dell'ortaggio principe
Salumi: dell'agricoltura locale, la cui coltivazione risale alle
“Cascone”, via Motta Carità terre indiane e si perde nella notte dei tempi.
“Martone”, via Scafati
Hotel
Latticini & Formaggi:
“Parco Olimpo” ★★★ (19 camere), via Visitazione,
“La Ciliegina”, via Scafati 375 - tel/fax 081.874.30.00, 874.28.49;
“Todisco”, via Polveriera info@hotelolimpo.it - www.hotelolimpo.it
Dolcezze:
Costiera Amalfitana
“De Luca”, via Motta Baldascini, 184 - Ristoranti
tel. 081.870.30.06 “Al Boccone del Cardinale”, via Cappella dei Bisi -
“La Delizia”, via Madonna delle Grazie, 188 - tel. 081.802.68.84
tel. 081.872.31.89 “Maibor”, via Petraro, 60 - tel. 081.802.68.00
“La Goccia d’Oro”, via Scafati, 110/112 - “Trattoria degli Amici”, via Visitazione, 222 -
tel. 081.874.41.17, 390.62.00 tel. 081.870.57.85
“Pantaleone”, via Polveriera, 112 -
tel. 081.874.10.84
Artigianato
Terracotta:
SANT’ANTONIO ABATE
“Colomba Orazzo”, via Lattaro, 16 - Come arrivare
tel. 081.874.35.20 In auto
Pastori: Autostrada A 3 Napoli - Salerno, uscita Angri, poi a
“Tiziana Sofia D’Auria”, p.za Borrelli destra direzione Castellammare di Stabia
53
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 54

SANT’ANTONIO ABATE

In treno “Daytour”, via D. Alighieri, 4 - tel. 081.807.26.22,


FF. SS stazioni Castellammare di Stabia e Pompei fax 807.19.80
Da Napoli, linea Circumvesuviana, stazione Via Nocera “Martour Viaggi”, via Casa Aniello, 126 -
tel. 081.390.72.52, 873.85.01
Autolinee
“Sorrisi e Vacanze”, via Roma, 105 -
Collegamenti giornalieri con Napoli tel. 081.879.66.79, 873.88.47, 873.88.48,
Indirizzi utili 879.78.70
Comune - tel. 081.391.12.11 Strutture congressuali
Polizia Municipale - tel. 081.873.82.92 “La Sonrisa” ★★★★★ (2 sale, 220 posti),
Carabinieri - tel. 081.879.60.90 via Stabia, 500 - tel/fax 081.874.14.91;
info@lasonrisa.it - www.lasonrisa.it
Vigili del Fuoco - tel. 115
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 Siti e monumenti
Biblioteca Comunale - tel. 081.738.246 Villa Romana (loc. Casa Salese, visitabile tutti i giorni
Farmacia Agraria, via Santa Maria la Carità, 434 - ore 8 - 13,30; ingresso gratuito. Rivolgersi
tel. 081.874.17.42 preventivamente all'Ufficio Scavi di Castellammare
di Stabia - tel 081/871.45.41): villa rustica, sepolta
Farmacia del Leone, p.za Vittorio Emanuele II, 2 - dall'eruzione vesuviana del 79 d.C., scavata
tel. 081.879.60.95 parzialmente e costituita tuttora da 14 ambienti di
Farmacia Fimiani, via Santa Maria la Carità, 447 - cui alcuni di servizio, altri a carattere residenziale.
tel. 081.390.62.53 Costruita tra la fine del I sec. a.C. e la prima metà
Farmacia Russo, via Nocera, 178 - tel. 081.879.76.97 del I sec. d.C. costituisce, pur nella parzialità della
sua evidenza, una delle più interessanti
Farmacia Schettino, via Roma, 502 - tel. 081.879.60.10 testimonianze di villa rustica dell'ager stabianus e
l'unica oggi visitabile.
Uffici turistici
Chiesa Madre di Sant'Antonio Abate, dedicata al
Pro Loco, via Casa Aniello, 129 - tel. 081.873.53.77
Patrono cittadino, celebre eremita e fondatore del
Agenzie di viaggio monachesimo orientale.
“Coco Bongo Travel”, via Roma, 105 - Chiesa della Congrega.
tel/fax 081.879.78.70 Santuario di San Gerardo Maiella, tempio dedicato al

54
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 55

SORRENTO

carismatico Santo lucano dal sacerdote Mosè Eventi


Mascolo e delle prime suore gerardine, Ordine da
lui fondato. "Festa di Sant'Antonio Abate", 17 gennaio: una
settimana di appuntamenti abbinati alla fiera
Natura e ambiente campionaria, con musica, spettacoli, fuochi
Escursione al Castello di Lettere. pirotecnici, collegati con la "Sagra della Porchetta".

Costiera Sorrentina
"Carnevale Abatese", il sabato precedente il Carnevale
Prodotti tipici e il Martedì Grasso: sfilata allegorica per le strade
Olio (“Penisola Sorrentina” DOP); vino (“Penisola del paese, allegria e musica sospingono i carri
Sorrentina” DOC); pane, biscotti, taralli; latticini e allegorici, ognuno dei quali è abbinato a un balletto.
formaggi; carni, salumi e insaccati; verdure; "Estate sotto le Stelle", luglio - agosto, con cadenza
pomodori; frutta; pasticceria. Fiori: Anthurium, settimanale: un cartellone nutrito di spettacoli,
Curcuma, Gerbera, Lilium, Limonium, Lisianthus musica ed eventi.
Vino: "Tu vulive 'a Pizza", prima settimana di settembre:
“Fratelli La Mura”, via Stabia, 507 - degustazioni e spettacoli all'insegna della pietanza
tel. 081.874.17.72, 874.14.52 più famosa del mondo.
“Poggio delle Baccanti” azienda agricola, via Stabia,
733 - tel. 081.390.64.30 Mercati tipici
Ortofrutta: “Fiera Campionaria”, 17 gennaio
“Coppola Pasquale”, via Ponte Vecchio Hotel
Conserve: “La Sonrisa” ★★★★★ (50 camere), via Stabia, 500
“Boda”, via Santa Maria la Carità - tel/fax 081.874.14.91; info@lasonrisa.it -
www.lasonrisa.it
“Europa Conserve”, via Casa Attanasio
Latticini & Formaggi:
“Fior di Latte”, via Marna Ristoranti
“Padovano”, via Casa Attanasio “La Carmencita”, via Stabia, 15 - tel. 081.879.73.73
“Saturno”, via Stabia - tel. 081.874.18.92 “La Costiera”, via Sassola, 104 - tel. 081.874.16.93
Salumi: “Maristella”, via Lettere, 37 -
tel. 081.879.60.31, 873.57.92
“Macelleria Coppola”, via Santa Maria la Carità
“Somma”, via Scafati, 149 - tel. 081.873.57.43
Dolcezze:
“D’Auria”, via Casa d’Antuono, 186 - “Pizzeria Antiche Tradizioni”, via Canale, 217 -
tel. 081.879.77.65 tel. 081.873.57.31
“La Parisienne”, via Stabia, 111 - tel. 081.873.55.05 “Pizzeria da Mascolo”, via Casa d’Auria, 204 -
tel. 081.873.85.10
Costiera Amalfitana
“Alfano Ciro”, via Nocera, 104 - tel. 081.873.40.68
“Pizzeria Fioravante Due”, via Roma, 252 -
“Galasso Maria”, via De Luca, 21 - tel. 081.879.73.36 tel. 081.873.47.88
“Savino”, via Stabia, 341 - tel. 081.873.59.35
“Mena”, via Scafati, 125 - tel. 081.873.52.40 Agriturismi
Fiori: “Poggio delle Baccanti“ Azienda Agricola - via Stabia,
733 - tel. 081.390.64.30
(anthurium) “Cuomo Patrizio”, via Santa Maria la
Carità
(curcuma) “D’Aniello Vincenzo”, via Canale, 36
(gerbera) “Coppola Ciro”, via Pontone Vecchio;
“Fratelli Cannavacciuolo”, via Croce Gragnano
SORRENTO
(lilium) “Martone Antonio”, via Santa Maria la Carità Come arrivare
(limonium) “Coppola Vincenzo”, via Stabia, 665 In auto
(lisianthus) D’Aniello Giuseppe”, Autostrada A 3 Napoli - Salerno, uscita Castellammare
via Santa Maria la Carità, 135 di Stabia, poi S.S. 145 Sorrentina
55
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 56

SORRENTO

In treno “Alviani Viaggi”, p.za A. Veniero, 15/16 -


Da Napoli, linea Circumvesuviana, stazione Sorrento tel. 081.807.30.46, 807.30.46, fax 807.17.91;
info@alvianiviaggi.com - www.alvianiviaggi.com
Autolinee
“Aponte Viaggi”, c.so Italia, 243 -
Collegamenti quotidiani con Napoli (aeroporto) tel. 081.878.41.45, 807.44.55, fax 878.37.78;
Per mare info@aponteviaggi.com - www.aponteviaggi.com
Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola “Agenzia Viaggi Internazionali”, via Fuorimura, 20 -
Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare tel. 081.807.01.11, fax 807.19.80;
(infoline - tel. 199.600.700; incoming@avitravel.com - www.avitravel.com
www.metrodelmare.com); Linee Marittime “Belmare Travel”, v.le Caruso, 6 - tel. 081.807.28.08,
Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11; fax 807.26.79; info@belmare-travel.com -
www.consorziolmp.it) www.belmare-travel.com
Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi “Blue Welcome Travel”, c.so Italia, 59 -
per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee tel. 081.877.39.50
Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892)
“Colorviaggi”, via Passàno, 25 - tel. 081.877.35.86;
Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - Amalfi - info@colorviaggi.com,
Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar. (infoline - reservation@colorviaggi.com -
tel. 089.872.950) www.colorviaggi.com
Indirizzi utili “Coltur”, c.so Italia, 254/a - tel. 081.878.29.66,
fax 878.34.83; info@coltur.com - www.coltur.com
Municipio - tel. 081.533.51.11
“Etel Viaggi”, via Fuorimura, 29 - tel. 081.807.43.13
Polizia Municipale - tel. 081.807.46.24
“Executive Travel Service”, c.so Italia, 118 -
Carabinieri - tel. 081.878.10.10, 807.31.11 tel. 081.807.29.12, fax 807.36.35;
Farmacia Limone, c.so Italia, 35/37 - desk@executivetravel.it - www.executivetravel.it
tel. 081.878.11.74 “Executive Travel Service” (tour operator),
Farmacia Alfani, c.so Italia, 131 - tel. 081.878.12.26 via San Francesco 17/a - tel. 081.532.98.30, fax 807.18.19;
Farmacia Farfalla, via L. De Maio, 19 - info@executivetravel.it - www.executivetravel.it
tel. 081.878.13.49 “Fiorentino Travel”, p.za San Antonino, 3/4 -
Farmacia Russo, via degli Aranci, 179 - tel. 081.807.31.07, 807.30.75, fax 877.25.37;
tel. 081.877.23.10 info@fiorentinotravel.it - www.fiorentinotravel.it
“Giglio Travel”, via B. Rota, 32 -
Biblioteca Comunale - tel. 081.533.52.77
tel. 081.807.23.41, 878.10.74, fax 877.17.89;
Wwf Penisola Sorrentina, via Santa Maria della Pietà, 9 - info@gigliogroup.com - www.gigliogroup.com
tel. 081.807.25.33
“Global Events”, c.so Italia, 286 -
Uffici turistici tel. 081.878.42.35, fax 877.05.74;
info@sorrentour.it - www.sorrentour.it
Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo,
via L. De Maio, 35 - tel. 081.807.40.33 “Golden Tours”, via degli Aranci, 25/b -
tel. 081.878.10.42, 878.22.06, fax 807.17.45;
Federalberghi Penisola Sorrentina, info@goldentours.it - www.goldentours.it
via San Francesco, 18 - tel. 081.877.33.33,
fax 878.51.69, info@upsa.org - www.upsa.org “Lexa Viaggi”, via degli Aranci, 59/a -
tel. 081.878.30.07, fax 807.25.66;
Aziende Turistiche Associate Penisola Sorrentina, info@lexaviaggi.it - www.lexaviaggi.it
via Pietà, 9 - tel. 081.807.44.52, fax 807.44.50
“Lubratour”, via Fuorimura, 20 - tel. 081.878.21.50,
Agenzie di viaggio fax 877.35.34; info@conventionplanning.it -
www.conventionplanning.it
“ABC Travel”, c.so Italia, 269 -
tel. 081.878.28.99, 807.26.88, fax 877.11.24; “O.V.E.S.T.”, v.le Nizza, 16 - tel. 081.532.96.11,
info@abctravel.it - www.abctravel.it fax 807.23.75; ovest@ovest.com - www.ovest.com
“Acampora Travel”, via del Mare, 22 - “Ondazzurra Travel”, via degli Aranci, 156/a -
tel. 081.532.97.11, fax 081.878.42.53 tel. 081.877.26.24
info@acamporatravel.it - www.acamporatravel.it “Pangea 2000”, via degli Aranci, 11 -
56
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 57

SORRENTO

tel. 081.807.27.34, fax 532.92.81; Strutture congressuali


info@pangea2000.it - www.pangea2000.it
“Grand Hotel Excelsior Vittoria” ★★★★★
“Panorama Travel”, v.le Nizza, 46 - (5 sale, posti da 25 a 70), p.za T. Tasso, 34 -
tel. 081.878.25.50, 807.27.22, fax 807.17.44; tel. 081.807.10.44, fax 877.12.06; www.exvitt.it
panoramatravel@inwind.it - www.panorama-
travel.com “Parco dei Principi” ★★★★★ (3 sale, posti da 10 a

Costiera Sorrentina
350), via B. Rota - tel. 081.878.46.44,
“Russo Travel”, via Capo, 9/a - tel. 081.807.18.45, fax 878.37.86; www.hotelparcoprincipi.com
fax 807.13.67; info@russotravel.it - www.russotravel.it
“Grand Hotel Ambasciatori” ★★★★ (1 sala, 170
“Scenic Travel”, via Fuorimura, 60/62 - posti), via A. Califano, 18 - tel. 081.878.20.25,
tel. 081.807.24.33, fax 877.17.55; fax 807.10.21; www.manniellohotels.com,
info@scenictravel.it - www.scenictravel.it www.ambasciatorisorrento.com
“Seduction Vacanze”, c.so Italia, 258 - “Grand Hotel Capodimonte” ★★★★ (1 sala, 100
tel. 081.807.46.07, fax 807.44.86; posti), via Capo, 15 - tel. 081.878.45.55, fax
info@seduction.it - www.seduction.it 807.11.93; www.manniellohotels.com
“Sirenide Viaggi”, via degli Aranci, 25 - www.capodimontesorrento.com
tel. 081.807.47.11, fax 807.47.03; “Grand Hotel de la Ville” ★★★★ (1 sala, 100 posti),
info@sirenide.com - www.sirenide.com via B. Rota, 15 - tel. 081.878.21.44, fax 877.22.01;
“Sireon Tours”, c.so Italia, 10 - tel. 081.807.18.65, www.manniellohotels.com
fax 877.32.42; info@sireontours.com - www.delavillesorrento.com
www.sireontours.com “Grand Hotel President” ★★★★ (1 sala, 40 posti),
“Staiano Viaggi”, via Capo, 19 - tel. 081.877.38.60, via Colle Parisi, 4 - tel. 081.878.22.62,
fax 532.41.75; info@staianoviaggi.com - fax 878.54.11; www.ghpresident.com
www.staianoviaggi.com “Grand Hotel Royal” ★★★★ (1 sala, 70 posti),
“Syrene e Sogni” (incoming tour operator), via Correale, 42 - tel. 081.807.34.34, fax 877.29.05;
c.so Italia, 260 - tel. 081.877.46.36; www.syrenesogni.it www.manniellohotels.com
“Top Level Travel”, via degli Aranci, 67, “Antiche Mura” ★★★★ (1 sala, 52 posti),
tel. 081.877.47.42, fax 877.41.96; via Fuorimura, 7 - tel. 081.807.35.23,
info@topleveltravel.com - www.topleveltravel.com fax 807.13.23; www.hotelantichemura.com

Costiera Amalfitana

57
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 58

SORRENTO

“Conca Park” ★★★★ (3 sale, 300 posti), Casa Correale (sec. XIV, via Pietà), uno dei più
via degli Aranci, 13/bis - tel. 081.807.16.21, maestosi palazzi sorrentini, con uno splendido
fax 807.13.65; www.concapark.com portale ad arco depresso e sagome, che
“Europa Palace” ★★★★ (1 sala, 80 posti), impreziosisce una facciata elegantemente arricchita
via Correale, 34/36 - tel. 081.807.34.32, da ornamentali bifore archiacute in tufo scuro e da
fax 807.43.84; info@europapalace.com - un bellissimo finestrone ogivale.
www.europapalace.it Palazzo Veniero (sec. XIII, p.za Tasso - via Pietà), è la
“Grand Hotel Cesare Augusto” ★★★★ (2 sale, 200 singolare traccia del gusto tardo bizantino e arabo
che a quel tempo faceva furore nel Mezzogiorno
posti), via degli Aranci, 108 - tel. 081.878.27.00,
d'Italia, con le sue grandi finestre ad arco decorate
fax 807.10.29; www.hotelcesareaugusto.com
con fasce di tufo giallo e grigio alternantesi e con
“Grand Hotel Flora” ★★★★ (1 sala, 70 posti), motivi geometrici di inusitata bellezza.
c.so Italia, 248 - tel. 081.878.25.20, fax 807.24.85;
Porta di Parsano, aperta nel 1745 nelle antiche mura
info@grandhotelflora.com -
cittadine che difendevano Sorrento sin dall'epoca greca.
www.grandhotelflora.com
Porta della Marina Grande (via Marina Grande),
“Grand Hotel Riviera” ★★★★ (3 sale, 400 posti), la più antica delle porte sorrentine, fino al '400
via A. Califano, 22/a - tel. 081.807.20.11, probabilmente l'unico accesso da mare alla città.
fax 877.21.00; www.hotelriviera.com
Casa di Cornelia Tasso (via San Nicola), un nobile
“Grand Hotel Vesuvio” ★★★★ (3 sale, 360 posti), portale dal piatto bugnato sovrastato da uno
via Nastro Verde, 7 - tel. 081.878.26.45, stemma araldico introduce all'abitazione della
fax 807.11.70; info@vesuviosorrento.com - sorella del grande poeta sorrentino (la cui casa
www.vesuviosorrento.com natale, in via Vittorio Veneto è oggi inglobata
“Hilton Sorrento Palace” ★★★★ (19 sale, 2614 nell'Imperial Tramontano), che qui alloggiò per
posti), via Sant’Antonio, 13 - tel. 081.878.41.41, qualche tempo.
fax 878.39.33; www.sorrento.hilton.com Chiesa dei Servi di Maria (finita nel XVIII sec., via
“Imperial Tramontano” ★★★★ (1 sala, 140 posti), Sersale), splendido tempio barocco, al cui interno
via Vittorio Veneto, 1 - tel. 081.878.25.88, si venerano tre sculture lignee: un Cristo Morto
fax 807.23.44; www.hoteltramontano.it ligneo, portato in processione per la cittadina nei
“Johanna Park” ★★★★ (1 sala, 80 posti), riti del Venerdì Santo, e due pezzi quattrocenteschi
via Nastro Verde, 25 - tel. 081.807.24.72, (una Madonna e un San Giuseppe).
fax 807.37.24; www.johannapark.it Cattedrale dei Santi Filippo e Giacomo (metà XVI
“La Residenza” ★★★★ (3 sale, 350 posti), sec.), all'interno: settecentesco soffitto dipinto con
via B. Rota - tel. 081.878.46.44, fax 878.37.86; motivi floreali e organo, con ricchi intagli dorati,
www.laresidenzasorrento.it dello stesso periodo; nell'abside, coro ottocentesco
capolavoro dell'arte locale dell'intarsio; sotto il
“La Solara Best Western” ★★★★ (8 sale, pulpito, piccola e significativa pala di Silvestro
320 posti), via Capo, 118 - tel. 081.533.80.00, Buono (1573), nota come La Vergine tra San
fax 807.15.01; www.lasolara.com Giovanni Battista e san Giovanni Evangelista;
“Michelangelo” ★★★★ (2 sale, posti da 35 a 100), accanto al fonte battesimale, Sacrificio del Sangue
c.so Italia, 275 - tel. 081.878.48.44, fax 878.18.16; di Cristo (1522) e 12 splendide formelle del '300;
www.michelangelohotel.it nella cappella del Sacramento, sull'altare
“Villa Gerardo” ★★★ (1 sala, 100 posti), seicentesco, Crocifisso ligneo del '400.
via Capo, 82/84 - tel. 081.807.30.63, fax 807.35.77; Chiesa dell'Addolorata (XVIII sec.), dalla facciata
www.villagerardo.com barocca in splendido tufo, all'interno "celebra"
questa calda pietra locale con due originali altari del
Siti e monumenti medesimo materiale; sull'altare, scultura lignea
Sedil Dominova (via San Cesareo), il piperno delle della Vergine Addolorata a cui il tempio è dedicato.
facciate, ingentilite da due arcate, protegge gli Chiesa della Santissima Annunziata (XVIII sec.),
affreschi interni e sorregge la cupola originale di dietro questa elegante facciata in tufo, qui sorgeva
questa costruzione rinascimentale, realizzata con nell'antichità un tempio pagano in onore di Cibele.
eleganti riggiole di maiolica gialla e verde, che Con l'arrivo dei cristiani, la venerazione per
rappresentava il centro della vita nobiliare e l'orientale pagana "Madre di tutti gli dèi" fu poi
amministrativa del quartiere. sostituita con la cattolica Vergine e Madre.
58
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 59

SORRENTO

All'interno: al soffitto Madonna col Bambino che fede nel Santo protettore.
consegna la sua sacra cintura a Sant'Agostino e a Chiesa e Chiostro di San Francesco (via San
Santa Monica (XVIII sec.); bel Crocifisso ligneo Francesco), l’origine del monastero è della prima
(XVII sec.); altare in marmi policromi con la statua metà dell'VIII sec. L’architettura del mistico e
della Madonna della Consolazione (XVIII sec.); suggestivo Chiostro (XIV sec.) mostra archi
numerose tele sempre del '700; in sagrestia:

Costiera Sorrentina
incrociati di tufo su due lati dei portico, sostituiti
interessante Annunciazione di fine '500.
sugli altri due lati da archi tondi su pilastri
Chiesa del Carmine (XVI sec., p.za Tasso) tempio ottagonali, e un insieme armonico di elementi
barocco a una navata, dedicato alla Madonna nera provenienti da templi pagani, come le tre colonne
dell'omonima chiesa napoletana; all'interno: tele di angolo. Accanto al convento, la Chiesa (XVI
del '600 e del '700; reliquiari intarsiati del 1600. sec.) ospita all'interno una seicentesca statua in
Chiesa e Monastero di Santa Maria delle Grazie legno, raffigurante il Santo di Assisi accanto al
(XVI sec., via Santa Maria delle Grazie), per la Cristo crocefisso.
cura delle monache dell'Ordine Domenicano.
Chiesa e Convento di San Paolo, complesso
All'interno, oltre a tele di bella fattura dei pittori
benedettino del IX sec., caratterizzato all'esterno
operanti in costiera (Buono, Malinconico,
Caracciolo, Corenzio), ecco i tratti tipici della da un campanile (cupola fatta di maioliche) che fa
clausura: dal coro alle tribune e alle «gelosie» in anche da belvedere; all'interno della chiesa,
legno per difendere la privacy delle consorelle. decorazioni, stucchi, pavimento maiolicato e
Molto bello il floreale pavimento maiolicato, su dipinti del '700.
smalto bianco lavorato per ottenere un originale "Excelsior Vittoria" (p.za Tasso), sorto su un'antica
"effetto-vetro". villa imperiale romana, l'albergo è ormai
Basilica di Sant'Antonino (p.za Sant'Antonino), la universalmente famoso tra melomani e gente
cui origine si perde nell'alto medioevo, intorno comune perché qui nel 1921 il tenore Caruso
all'anno Mille. Significativi ed evidenti gli elementi visse gli ultimi travagliati mesi della sua esistenza.
"recuperati" da altri templi o costruzioni antiche La sua camera, sancta sanctorum per melomani e
(ad esempio, i fusti delle colonne di tipo romano). fan (fonte di ispirazione per l'omonima canzone di
All'interno, bel presepe settecentesco; nella cripta, Lucio Dalla), è ancora così come fu lasciata nel
gli ex voto testimoniano la religiosità popolare e la suo ultimo soggiorno.

Costiera Amalfitana

59
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 60

SORRENTO

Ruderi della Villa Pollio Felice e Bagni della Regina Rifugio "Bosco le Tore" (rivolgersi alla sezione
Giovanna (via Capo di Sorrento), sono i suggestivi locale del WWF, c.so Italia, 67;
resti di una maestosa villa romana, corredata da tel. 081.807.25.33 - wwfsorrento@libero.it),
approdi, terrazze e cisterne, che il poeta Stazio oasi gestita dal WWF, che qui esplica tutte le sue
attribuì a Pollio Felice, storico e mecenate, benemerite attività naturalistiche e suggerisce al
protettore di Virgilio e Orazio. Adiacente ai ruderi visitatore due percorsi: quello ginnico (15 tappe,
uno specchio d'acqua naturalmente protetto, ognuna delle quali propone un esercizio; nasce
piscina naturale difesa da un arco naturale, è un dall'esigenza di offrire un struttura di riferimento
antico ninfeo romano (Bagni di Diana) a cui ai tanti che usufruiscono del Bosco per attività
leggende locali diedero il nome della esuberante e fisica); quello didattico (sorta di gioco dell'oca
temperamentosa nobildonna Giovanna Durazzo naturalistico per illustrare le principali
d'Angiò. caratteristiche del Bosco, dal sottosuolo alla
chioma degli alberi).
Natura e ambiente
Vallone dei Mulini (via Fuorimura), area Prodotti tipici
lussureggiante di strepitosa bellezza, regno verde Olio (“Penisola Sorrentina” DOP); vino (“Penisola
incontrastato di felci, alcune molto rare, trae il suo Sorrentina” DOC); pasta alimentare; pane, biscotti,
nome da un antico mulino in uso fino all'inizio del taralli; latticini e formaggi; carni, salumi e insaccati;
secolo scorso, alimentato (così come l'adiacente verdure; pomodori; frutta: agrumi (“Limone di
segheria e un lavatoio pubblico) da acque pluviali e Sorrento” IGP) noci; spezie; carni e pesci;
sorgive che scendevano dalla collina. pasticceria; liquori, distillati, digestivi
Itinerario del Circompiso, dal centro di Sorrento in I Gusti della Costiera:
direzione del borgo di Santa Lucia, poi attraverso “Solagri S. C.”, via San Martino, 8 -
un piacevole sentiero che s'inerpica tra i colori e i tel. 081.877.29.01, fax 877.27.76; info@solagri.it -
profumi di agrumeti e uliveti, fino a giungere a www.solagri.it (limoni, marmellate di agrumi,
Sant'Agata sui due Golfi, che sovrasta l'intera condimenti: olio al limone e olio all’arancio)
Costiera.
Olio:
Itinerario della Regina Giovanna (vedi in "Siti e
Monumenti" Ruderi di Villa Pollio e Bagni della “Enoteca Società Lago”, via San Cesareo, 89 -
Regina Giovanna). tel. 081.807.26.96

60
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 61

SORRENTO

“Regina Giovanna”, via Calata Puolo, 1 - “De Nicola Carlo”, via T. Tasso, 55 -
tel. 081.533.99.08 tel. 081.878.10.51
Vino, Liquori & Distillati: “Esposito Raimondo”, vico Santa Lucia, 4 -
Azienda Vitivinicola “De Angelis Gioacchino & C.”, tel. 081.878.41.19
via Marziale, 14 - tel. 081.878.16.48, fax 878.53.82; “Maione Francesco”, vicolo II Fuoro, 11 -

Costiera Sorrentina
vinivoladeangelis@hotmail.it tel. 081.877.15.23
“Bacchus”, p.za Sant’Antonino, 20 - “Notturno Intarsio Sorrento”, via Fuorimura, 33 -
tel. 081.807.46.10 tel. 081.878.39.36, 878.32.39, 807.11.31
“Enoteca Società Lago”, via San Cesareo, 89 - “Paturso Giovanni”, via degli Aranci, 59 -
tel. 081.807.26.96 tel. 081.877.31.10
“Fattoria Marecoccola”, via Malacoccola, 10 - “Scala Teodoro”, via dell’Accademia, 41 -
tel. 081.533.01.51 tel. 081.807.44.92
“L’Alambicco”, via San Cesareo, 15 - “Sorrento Intarsio di Scala & C.”, p.za T. Tasso, 35 -
tel. 081.807.33.39 tel. 081.878.15.22
“Limoncello di Capri”, via Palomba, 6 - “Stilnovo Intarsi”, via Palomba, 6 -
tel. 081.807.55.74 tel. 081.807.21.46, 807.22.52
“Ozio & Figli”, via Fuoro, 65 - tel. 081.807.15.85 “Stinga Aniello”, p.za F. S. Gargiulo, 11 -
“Vision”, via Capo, 13/a - tel. 081.807.39.71 tel. 081.878.42.86
Dolcezze: “Tarsia Duemila”, via San Nicola, 12 -
tel. 081.878.14.23
“Franco & Valentino”, via degli Aranci, 29 -
tel. 081.878.30.88 Presepi:
“Pollio”, c.so Italia, 172 - tel. 081.878.21.90 “Marcello Aversa”, via Sersale, 3 -
tel/fax 081.877.15.35; www.presepiaversa.com
“La Delizia”, via Santa Maria delle Grazie, 8 -
tel. 081.807.10.43 Eventi
“Mimì”, via San Cesareo, 82 - tel 081.878.12.94 Riti della Settimana Santa (www.processioni.com):
“Monica”, via Fuorimura, 26 - tel. 081.807.41.47 "Processione Bianca", all’alba del Venerdì Santo, a
cura dell'Arciconfraternita di Santa Monica;
“Primavera”, c.so Italia, 142 - tel. 081.877.03.85 "Processione Nera", la sera del Venerdì Santo, a
“Zazà”, via degli Aranci, 97 - cura dell'Arciconfraternita dei Servi di Maria.
tel. 081.808.35.12, 878.24.42 "Incontri Musicali Sorrentini" (nel Chiostro di San
“‘O Funzionista”, via San Nicola, 13 - Francesco, nella Basilica di Sant'Antonino e a
tel. 081.807.40.83 Sant'Agnello, nel Santuario di San Giuseppe),
“dei Fiori”, via degli Aranci, 91 - tel. 081.807.41.16 settembre - ottobre: incontri con la musica dentro
una città che della musica vanta forte e radicata
Costiera Amalfitana
“Esposito Vittorio”, via degli Aranci, 174 -
tradizione, con programmi che, anno dopo anno,
tel. 081.807.26.73
prevedono la presenza di artisti nazionali e
Sapori: internazionali, proposte ricercate della tradizione
“Gargiulo Francesco”, via Fuorimura, 48/b - locale e classici intramontabili.
tel. 081.878.17.82 "Sorrento Jazz... e Dintorni", concerti di jazz, agosto -
“L’Archetto”, via Santa Maria delle Grazie, 10 - settembre.
tel. 081.807.43.76 "Festival dello Spettacolo” a Villa Fiorentino", luglio.
Artigianato "Festa di Santa Maria del Soccorso", 5 agosto.
Legno, lavorazione e intarsio: "Sagra dell’Anguria", 15 agosto.
“Alessandro Fiorentino Collection”, "Sagra dell'Uva a Priora", prima settimana di ottobre:
c/o Palazzo Pomarici Santomasi, via San Nicola, 28 - animazione e degustazioni, spettacoli e stand
tel. 081. 081.877.19.42; gastronomici.
www.alessandrofiorentinocollection.it "Premio di Poesia Penisola Sorrentina", ottobre.
“Donato G. & Maresca L.”, via degli Aranci, 95 - "Sagra della Salsiccia e Ceppone" (rione Santa
tel. 081.878.59.45, 878.26.76 Lucia), 13 dicembre (tel. 081.807.25.90).
61
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 62

SORRENTO

"Natale a Sorrento", dicembre. “Grand Hotel Ambasciatori” ★★★★ (103 camere),


via A. Califano, 18 - tel. 081.878.20.25, fax 807.10.21;
Mercati tipici ambasciatori@manniellohotels.com -
“Mostra del Libro e Stampe Antiche”, aprile www.manniellohotels.com,
www.ambasciatorisorrento.com
“Giornate dell’Antiquariato”, luglio
Musei “Grand Hotel Capodimonte” ★★★★ (189 camere),
Museo Correale di Terranova (via Correale, 48 - via Capo, 15 - tel. 081.878.45.55, fax 807.11.93;
tel. 081.878.18.46) Aperto: dal mercoledì al lunedì, capodimonte@manniellohotels.com -
ore 9,30 - 13.30. Chiuso il martedì e nelle festività www.manniellohotels.com
www.capodimontesorrento.com
nazionali. Biglietto: intero €6, ridotto €4. Un'antica
villa aristocratica circondata da un agrumeto, 3 piani
e 24 sale contenenti capolavori artistici e reperti “Grand Hotel de la Ville” ★★★★ (120 camere),
unici, un belvedere mozzafiato sul golfo di Napoli. via B. Rota, 15 - tel. 081.878.21.44, fax 877.22.01;
Questo il più bel Museo di provincia d’Italia, che delaville@manniellohotels.com -
ospita e valorizza dipinti napoletani dei secc. XVII - www.manniellohotels.com
XVIII; tele della "scuola di Posillipo" e di alcuni www.delavillesorrento.com
maestri di scuola fiamminga e francese; porcellane
di Capodimonte e Sévres; merletti e miniature; vetri “Grand Hotel President” ★★★★ (109 camere),
di Murano e cristalli di Boemia; una collezione di via Colle Parisi, 4 - tel. 081.878.22.62, fax
orologi; una piccola ma significativa raccolta 878.54.11; president@acampora.it -
archeologica (con l'Artemide su cerva, originale www.ghpresident.com
greco del IV sec. a.C.); una rilevante collezione di
intarsi sorrentini (XIX sec.); una biblioteca con “Grand Hotel Royal” ★★★★ (96 camere),
preziosi manoscritti e differenti edizioni delle opere via Correale, 42 - tel. 081.807.34.34, fax 877.29.05;
del genio locale, Torquato Tasso, di cui qui si royal@manniellohotels.com -
conserva la maschera mortuaria. www.manniellohotels.com
Museobottega della Tarsia Lignea
c/o Palazzo Pomarici Santomasi “Aminta” ★★★★ (90 camere), via Nastro Verde, 23 -
(via San Nicola, 28 - tel. 081.877.19.42) tel. 081.878.18.21, fax 878.18.22; info@aminta.it -
www.antonellofiorentinocollection.com Aperto: dal www.aminta.it
lunedì al sabato, dalle ore 10 alle 13,30; dalle ore 15
alle 18. Visite domenicali su prenotazione. Biglietto: “Antiche Mura” ★★★★ (46 camere), via Fuorimura, 7 -
intero €8, ridotto per gruppi (minimo 25 persone) € tel. 081.807.35.23, fax 807.13.23;
5. Gratis fino a 11 anni. In uno splendido palazzo info@hotelantichemura.com -
settecentesco, la struttura ospita una collezione www.hotelantichemura.com
storica di mobili e oggetti vari (XIX sec.) che illumina
la tecnica dell'intarsio e in particolare l'unicità della “Atlantic Palace” ★★★★ (95 camere), via Capo, 76 -
tarsia sorrentina, attraverso un originale e didattico tel. 081.878.26.88, fax 081.807.31.49;
percorso espositivo. Finalità del museo-bottega è dare info@atlanticpalacehotel.com -
continuità alla storia di questo prezioso artigianato, www.atlanticsorrento.com
attraverso la progettazione e la commercializzazione di
una produzione culturalmente rinnovata. “Bel Air” ★★★★ (49 camere), via Capo, 29 -
tel. 081.807.16.22, fax 807.14.67; info@belair.it -
Hotel www.belair.it
“Grand Hotel Excelsior Vittoria” ★★★★★
(98 camere), p.za T. Tasso, 34 . tel. 081.807.10.44, “Bellevue Syrene” ★★★★ (65 camere),
fax 877.12.06; exvitt@exvitt.it - www.exvitt.it p.za della Vittoria, 5 - tel. 081.878.10.24,
fax 878.39.63; info@bellevue.it - www.bellevue.it
“Parco dei Principi” ★★★★★ (96 camere),
via B. Rota - tel. 081.878.46.44, fax 878.37.86; “Bristol” ★★★★ (145 camere), via Capo, 22 -
info@hotelparcoprincipi.com - tel. 081.878.45.22, fax 807.19.10;
www.hotelparcoprincipi.com bristol@acampora.it - www.acampora.it

62
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 63

SORRENTO

“Carlton International” ★★★★ (76 camere), “Imperial Tramontano” ★★★★ (115 camere),
via Correale, 15 - tel. 081.878.16.80, 807.26.69, via Vittorio Veneto, 1 - tel. 081.878.25.88,
fax 807.10.73; info@hotelcarltosorrento.com - fax 807.23.44; info@hoteltramontano.it -
www.hotelcarltosorrento.com www.hoteltramontano.it

“Central” ★★★★ (60 camere), c.so Italia, 254 - “Johanna Park” ★★★★ (33 camere),

Costiera Sorrentina
tel. 081.807.33.30, 878.16.46, fax 878.13.72; via Nastro Verde, 25 - tel. 081.807.24.72,
info@colonnahotels.com - www.colonnahotels.com fax 807.37.24; info@johannapark.it -
www.johannapark.it
“Conca Park” ★★★★ (205 camere), via degli Aranci,
“La Residenza” ★★★★ (81 camere),
13/bis - tel. 081.807.16.21, fax 807.13.65;
via B. Rota - tel. 081.878.46.44, fax 878.37.86;
info@concapark.com - www.concapark.com
info@laresidenzasorrento.it -
www.laresidenzasorrento.it
“Continental” ★★★★ (85 camere),
p.za della Vittoria, 4 - tel. 081.807.26.08, “La Solara Best Western” ★★★★ (38 camere),
fax 878.22.55; info@continentalsorrento.com - via Capo, 118 - tel. 081.533.80.00, fax 807.15.01;
www.continentalsorrento.com info@lasolara.com - www.lasolara.com

“Europa Palace” ★★★★ (70 camere), via Correale, 34/36 - “Maison La Minervetta” ★★★★ (12 camere),
tel. 081.807.34.32, fax 807.43.84; via Capo, 25 - tel. 081.877.44.55, fax 878.46.01;
info@europapalace.com - www.europapalace.it info@laminervetta.com - www.laminervetta.com

“Grand Hotel Cesare Augusto” ★★★★ (120 camere), “Michelangelo” ★★★★ (121 camere),
via degli Aranci, 108 - tel. 081.878.27.00, c.so Italia, 275 - tel. 081.878.48.44, fax 878.18.16;
fax 807.10.29; info@hotelcesareaugusto.com - info@michelangelohotel.it -
www.hotelcesareaugusto.com www.michelangelohotel.it

“Grand Hotel Flora” ★★★★ (85 camere), c.so Italia, 248 - “Minerva” ★★★★ (64 camere), via Capo, 30 -
tel. 081.878.25.20, fax 807.24.85 807.26.34; tel. 081.878.10.11, fax 878.19.49;
info@grandhotelflora.com - www.grandhotelflora.com minerva@acampora.it - www.minervasorrento.com

“Grand Hotel Riviera” ★★★★ (106 camere), “Residence Miramare” ★★★★ (26 appartamenti),
via Capo, 60 - tel. 081.807.25.24, fax 807.25.26;
via A. Califano, 22/a - tel. 081.807.20.11,
info@miramaresorrento.it -
fax 877.21.00; info@hotelriviera.com - www.miramaresorrento.it
www.hotelriviera.com
“Rota Suites” ★★★★ (16 miniappartamenti),
Costiera Amalfitana

via Rota, 25 - tel. 081.878.29.04, fax 877.46.27;


“Grand Hotel Vesuvio” ★★★★ (250 camere), info@rotasuites.com - www.rotasuites.com
via Nastro Verde, 7 - tel. 081.878.26.45,
fax 807.11.70; info@vesuviosorrento.com -
“Admiral” ★★★ (62 camere), via Marina Grande, 218 -
www.vesuviosorrento.com
tel. 081.878.10.76, fax 807.15.23;
info@gigliohotels.it - www.gigliohotels.it
“Gran Paradiso” ★★★★ (99 camere), via Catigliano, 9 -
tel. 081.807.37.00, fax 878.35.55; “Ascot” ★★★ (75 camere), via Capo, 6 -
info@hotelgranparadiso.com tel. 081.878.30.32, 807.18.18, fax 807.30.13;
www.hotelgranparadiso.com info@hotelascotsorrento.com -
www.hotelascotsorrento.com
“Hilton Sorrento Palace” ★★★★ (375 camere),
via Sant’Antonio, 13 - tel. 081.878.41.41, “Britannia” ★★★ (28 camere), via Capo, 72 -
fax 878.39.33; rm.sorrento@hilton.com - tel. 081.878.27.06, fax 807.12.76;
www.sorrento.hilton.com info@britanniahotel.191.it -
www.britanniahotel.191.it
63
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 64

SORRENTO

“Capri” ★★★ (37 camere), c.so Italia, 212 - “La Tonnarella” ★★★ (24 camere), via Capo, 31 -
tel. 081.878.12.51, fax 807.10.39; info@hotelcapri- tel. 081.878.11.53, fax 878.21.69;
sorrento.it - www.albergocapri.it info@latonnarella.it - www.latonnarella.it

“Cavour” ★★★ (80 camere), via Capo, 37 - “La Vue d’Or” ★★★ (60 camere), via Nastro Verde,
tel. 081.807.31.66, fax 807.15.13; info@hotel- 88 - tel. 081.807.31.53, fax 877.11.79;
cavour.com - www.hotel-cavour.com info@lavuedor.it - www.lavuedor.it

“Dania” ★★★ (53 camere), via Capo, 69 - “Le Terrazze” ★★★ (25 camere), via Nastro Verde,
tel. 081.807.35.72, fax 807.11.96; 98 - tel. 081.878.09.06, fax 808.52.04;
info@hoteldania.com - www.hoteldania.com info@residenceleterrazze.it -
www.residenceleterrazze.it
“Leone” ★★★ (34 camere), via Parsano, 10 (trav.
“del Corso” ★★★ (26 camere), c.so Italia, 134 -
degli Aranci) - tel. 081.878.28.29, fax 807.33.92;
tel. 081.807.10.16, fax 807.31.57; info@hotelleone.com - www.hotelleone.com
info@hoteldelcorso.com - www.hoteldelcorso.com
“Metropole” ★★★ (53 camere), via Nastro Verde, 2 -
“del Mare” ★★★ (31 camere), via del Mare, 30 - tel. 081.807.41.07, fax 878.21.23,
tel. 081.878.33.10, fax 807.12.44; info@metropolesorrento.com -
info@hoteldelmare.com - www.hoteldelmare.com www.metropolesorrento.com

“Eden” ★★★ (55 camere), via Correale, 25 - “Plaza” ★★★ (75 camere), via Fuorimura, 3 -
tel 081.878.19.09, fax 807.20.16; tel. 081.878.28.31, fax 807.39.42;
info@hoteledensorrento.com - www.plazasorrento.com
www.hoteledensorrento.com
“Regina” ★★★ (36 camere), via Marina Grande, 10 -
“Gardenia” ★★★ (27 camere), c.so Italia, 258 - tel. 081.878.27.22, fax 807.27.21;
tel. 081.877.23.65, fax 807.44.86; info@hotelreginasorrento.com -
info@hotelgardenia.com - www.hotelgardenia.com www.hotelreginasorrento.it,
www.hotelreginasorrento.com
“Girasole” ★★★ (39 camere), c.so Italia, 302 -
tel. 081.807.30.82, fax 807.12.93; “Rivage” ★★★ (48 camere), via Capo, 11 -
info@hotelgirasole.com - www.hotelgirasole.com tel. 081.878.18.73, fax 807.12.53;
info@hotelrivage.com - www.hotelrivage.com
“Il Faro” ★★★ (50 camere), via Marina Piccola, 5 -
tel. 081.878.13.90, fax 807.31.44; “Settimo Cielo” ★★★ (50 camere), via Capo, 27 -
info@hotelilfaro.com - www.hotelilfaro.com tel. 081.878.10.12, fax 807.32.90;
info@hotelsettimocielo.com -
www.hotelsettimocielo.com
“Il Nido” ★★★ (23 camere), via Nastro Verde, 62 -
tel. 081.878.27.66, fax 807.33.04; info@ilnido.it - “Tirrenia” ★★★ (69 camere), via Capo, 2 -
www.ilnido.it tel. 081.878.13.36, fax 807.22.64;
info@hoteltirrenia.com - www.hoteltirrenia.com
“La Badia” ★★★ (43 camere), via Capodimonte, 4 -
tel. 081.878.11.54, fax 807.41.59; “Tourist” ★★★ (40 camere), c.so Italia, 315 -
info@hotellabadia.it - www.hotellabadia.it tel. 081.878.20.86, fax 807.18.00;
info@hoteltourist.it - www.hoteltourist.it
“La Meridiana” ★★★ (45 camere), via B. Rota, 1 -
tel. 081.807.35.35, fax 807.34.84; “Villa di Sorrento” ★★★ (21 camere), via E. Caruso,
info@lameridianasorrento.com - 6 - tel. 081.878.10.68, fax 807.26.79;
www.lameridianasorrento.com info@villadisorrento.it - www.villadisorrento.it

64
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 65

SORRENTO

“Villa Fiorita” ★★★ (25 camere), via Nastro Verde, “La Cartolina”, via Lamia, 9/d (zona Deserto) -
96 - tel. 081.878.00.03, fax 808.09.50; tel. 081.532.44.31, fax 878.10.63;
info@albergovillafiorita.com - info@lacartolinaresidence.it -
www.albergovillafiorita.com www.lacartolinaresidence.it
Ristoranti
“Villa Gerardo” ★★★ (21 camere), via Capo, 82/84 -

Costiera Sorrentina
tel. 081.807.30.63, fax 807.35.77; “Altea”, via B. Rota, 15 - tel. 081.878.21.44
info@villagerardo.com - www.villagerardo.com “Aminta”, via Nastro Verde, 23 - tel. 081.878.18.21
“Angelina Lauro”, p.za A. Lauro, 39/40 -
“Villa Igea” ★★★ (60 camere), via Capo, 96 - tel. 081.807.40.97, 807.38.86
tel. 081.807.10.69, fax 807.35.69; “Antico Frantoio”, via Casarlano, 8 -
info@villaigeasorrento.com - tel. 081.807.29.59
www.villaigeasorrento.com
“Ascot”, via Capo, 6 - tel. 081.878.30.32, 807.30.13
“Villa Maria” ★★★ (78 camere), via Capo, 8 - “Atlantic Palace”, via Capo, 76 -
tel. 081.878.19.66, fax 807.11.27; tel. 081.878.26.88”Bacchus”,
info@hotelvillamaria.it - www.hotelvillamaria.it p.za Sant’Antonino, 20 - tel. 081.807.46.10
“Bellevue Syrene”, p.za della Vittoria, 5 -
“Zì Teresa” ★★★ (58 camere), vico III Rota, 3 - tel. 081.878.10.24
tel. 081.878.46.19, fax 807.25.01; “Bristol”, via Capo, 22 - tel. 081.878.45.22
info@hotelziteresa.it - www.hotelziteresa.it “Caruso”, via Sant’Antonino, 12 (p.za Tasso) -
tel. 081.807.31.56
“Astoria” ★★ (32 camere), via Sedil Dominova, 4 - “Cesare Augusto”, via degli Aranci, 108 -
tel. 081.807.40.30, fax 877.11.24 tel. 081.878.27.00
“Sorrento City” ★★ (12 camere), c.so Italia, 221 - “Circolo dei Forestieri”, via L. De Maio, 35 -
tel/fax 081.877.22.10; info@sorrentocity.com - tel. 081.877.32.63, 877.77.77
www.sorrentocity.com
“Conca Park”, via degli Aranci, 13/bis -
tel. 081.807.16.21
“Desirée (Garnì)“ ★★ (22 camere), via Capo, 31 bis
- tel. fax 081.878.15.63; “Continental”, p.za della Vittoria, 4 -
info@desireehotelsorrento.com - tel. 081.807.26.08
www.desireehotelsorrento.com “da Cataldo”, via Marina Grande - tel. 081.878.21.70,
335.842.203.6, fax 877.40.14
“Mignon Meublé” ★★ (24 camere), via A. Sersale, 9 “da Filippo”, via Cesarano, 5 -
- tel. 081.807.38.24, fax 877.43.48; tel. 081.877.24.48, 807.37.96
info@sorrentohotelmignon.com - “da Gaetano Vino Vero”, via Casarlano, 19 -
Costiera Amalfitana
www.sorrentohotelmignon.com tel. 081.807.22.00
“da Gigino”, via Degli Archi, 15 - tel. 081.878.19.27
“Savoia” ★★ (16 camere), via Fuorimura, 46/48 -
tel. 081.878.25.11 fax 081.877.38.71; info@savoia- “Dania”, via Capo, 69 - tel. 081.807.35.72
hotel.com - www.savoia-hotel.com “Delfino”, via Marina Grande, 2 - tel. 081.878.20.38
“don Vincenzo”, p.za T. Tasso, 3/4 -
“Elios” ★ (14 camere), via Capo, 33 - tel. 081.877.26.31
tel. 081.878.18.12 “The Garden” (winebar, enoteca), c.so Italia, 50/52 -
tel. 081.878.11.95
“Linda” ★ (14 camere), via degli Aranci, 125 - “Excelsior Vittoria Grand Hotel”, p.za T. Tasso, 34 -
tel/fax 081.878.29.16; info@hotellinda.com - tel. 081.807.10.44
www.hotellinda.com
“Flora”, c.so Italia, 248 - tel. 081.878.25.20
“Nice” ★ (24 camere), c.so Italia, 257 -
“Giardiniello”, via dell’Accademia, 7 -
tel. 081.878.16.50, fax 878.30.86; info@hotelnice.it
tel. 081.878.46.16
- www.hotelnice.it
“Gran Paradiso”, via Catigliano, 9 - tel. 081.807.37.00

65
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 66

SORRENTO

“Hilton Sorrento”, via Sant’Antonio, 13 - “Merry Monk”, c.so Italia, 38/f - tel. 081.877.24.09
tel. 081.878.41.41 “Miccio”, via degli Aranci, 36 - tel. 081.878.12.23
“Holiday pub inn”, via P. R. Giuliani, 66 - “Minerva”, via Capo, 30 - tel. 081.878.10.11
tel. 081.878.36.17
“‘O Canonico”, p.za Tasso, 10/11 -
“Il Borgo”, via Nastro Verde, 44 - tel. 081.878.12.48, 878,32,77, 532.45.46
tel. 081.878.18.27, 878.55.57, 807.31.21
“‘O Parrucchiano La Favorita”, c.so Italia, 71/73 -
“Il Buco”, II rampa Marina Piccola tel. 081.878.13.21, 532.40.35
(p.za Sant’Antonino), 5 - tel. 081.878.23.54
“Parco dei Principi”, via B. Rota - tel. 081.878.46.44
“Il Dongiovanni”, p.za della Vittoria, 4 -
tel. 081.878.17.68 “President”, via Colle Parisi, 4 - tel. 081.878.22.62
“Il Leone Rosso”, via Marziale, 25 - “Riviera”, via A. Califano, 22/a - tel. 081.807.20.11
tel. 081.807.30.89, 346.499.989.4 “Santa Croce al Picco”, via Nastro Azzurro, 25/bis -
“Il Pozzo”, via T. Tasso, 32 - tel. 081.533.34.40
tel. 081.877.48.76, 877.42.10 “Sant’Antonino”, via Santa Maria delle Grazie, 6 -
“Imperial Tramontano”, via Vittorio Veneto, 1 - tel. 081.877.12.00, 877.10.07
tel. 081.878.25.88 “Settimo Cielo”, via Capo, 27 - tel. 081.807.32.90
“Johanna Park”, via Nastro Verde, 25 - “Tasso”, via Correale, 11 -
tel. 081.807.24.72 tel. 081.878.58.09, 878.64.37
“La Fenice”, via degli Aranci, 11 - “The Garden”, via Tasso, 2 - c.so Italia, 50/52 -
tel. 081.878.16.52, 532.41.54, 807.56.47 tel. 081.878.11.95
“La Lanterna”, via San Cesareo, 23/25 - “Tuttomare”, via Correale, 25 - tel. 081.807.33.57
tel. 081.878.13.55
“Verdemare”, via Capo, 70 - tel. 081.878.25.89
“La Lanterna Due”, via Santa Maria delle Grazie,
28/30 - tel. 807.45.21 “Villa Gerardo”, via Capo, 82/84 -
tel. 081.807.30.63, 807.35.77
“L’Antica Trattoria”, via P. R. Giuliani, 45 -
tel. 081.807.10.82 “Villa Pompeiana”, via Marina Grande, 1 -
“La Solara”, via Capo, 118 - tel. 081.533.80.00 tel. 081.807.30.41
“La Stalla”, via Santa Maria Pietà, 3 - “Villa Rubinacci”, via Correale, 25 -
tel. 081.807.41.45 tel 081.878.19.09
“La Tavernetta”, via Cala di Puolo, 16 - “Zì ‘Ntonio”, via L. De Maio, 11 - via Marina Grande, 180 -
tel. 081.533.97.97, 878.98.18 tel. 081.807.30.33, 807.39.13, 878.16.23
“La Tonnarella”, via Capo, 31 - tel. 081.878.11.53 Affittacamere
“La Vela Bianca”, via Marina Piccola, 5 - “Casa Amore” (4 camere), via degli Aranci, 80 -
tel. 081.878.13.90 tel. 081.877.48.63, fax 877.48.63
“Le Ginestre”, via Capo, 15 - tel. 081.878.45.55 “Casa Astarita” (6 camere), c.so Italia, 67 -
“Le Macine”, via Atigliana, 6 - tel. 081.807.20.34 tel. 081.877.49.06, fax 807.11.46;
“Le Muse”, via A. Califano, 18 - tel. 081.878.20.25 info@casastarita.com - www.casastarita.com
“Leone”, via Parsano, 10 - tel. 081.878.28.29 “Casa Dominova” (5 camere), via P. R. Giuliani, 58 -
tel. 081.877.34.46; info@casadominova.com -
“Le Palme”, via Nastro Verde, 82 - www.casadominova.com
tel. 081.878.48.68, 878.14.79
“Casale Antonietta” (5 camere), trav. Pantano, 3 -
“Le Querce”, via Capo, 15 - tel. 081.878.45.55 tel/fax 081.877.39.37; www.casaleantonietta.com
“Le Relais”, via Correale, 42 - tel. 081.807.34.34
“Casa Sorrentina” (5 camere), c.so Italia, 134 -
“Loreley et Londres”, via A. Califano, 2 - tel. 081.878.27.38, fax 878.10.90;
tel. 081.807.31.87 info@casasorrentina.com -
“Marameo”, Spiaggia San Francesco www.casasorrentina.com
(loc. Marina Piccola) - tel. 081.878.33.81 “Coltur Summer” (8 camere), via Marina Grande, 28 -
“Master Hosts”, c.so Italia, 244/246 - tel. 081.878.29.66, fax 878.34.83;
tel. 081.877.33.77 www.colonnahotels.com
66
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:39 Pagina 67

SORRENTO

“Il Roseto” (5 camere), c.so Italia, 304 - “Don Alfonso” (3 camere), c.so Italia, 67 -
tel. 081.532.91.20, fax 532.91.21; tel/fax 081.807.13.08; donalfonso@sorrentotour.it -
info@ilrosetosorrento.com - www.sorrentotour/donalfonso.it
www.ilrosetosorrento.com “L’Acero” (1 camera), via Nastro Azzurro, 18 -
“La Caffetteria” (5 camere), via degli Aranci, 158 - tel/fax 081.533.31.24
tel. 081.807.29.25, fax 877.13.71

Costiera Sorrentina
“Residenza Maresca” (3 camere), c.so Italia, 5 -
“La Cartolina” (3 camere), via Lamia, 9/d (zona tel/fax 081.878.46.16; info@residenzamaresca.com
Deserto) - tel. 081.532.44.31, fax 878.10.63; - www.residenzamaresca.com
info@lacartolinaresidence.it - “Tasso House” (3 camere), via San Nicola, 19 -
www.lacartolinaresidence.it tel/fax 081.877.11.33; info@tassohouse.com -
“La Magnolia” (6 camere), v.le E. Caruso, 14 - www.tassohouse.com
tel. 081.877.35.60, fax 877.44.12; “Villa Emanuela” (3 camere), via Calata Punta Capo,
info@magnoliasorrento.it - 12 - tel/fax 081.877.13.92;
www.magnoliasorrento.it postmaster@villaemanuela.com -
“La Neffola”, via Capo, 21 - tel. 081.878.13.44, www.villaemanuela.com
fax 807.34.50; info@neffolaresidence.com - “Villa Monica” (3 camere), via Campitiello, 14 -
www.neffolaresidence.com tel/fax 081.877.37.05, 347.003.722.6;
“Palazzo Marziale” (5 camere), p.za F. S. Gargiulo, 2 - info@villamonicasorrento.com -
tel. 081.807.44.06, fax 877.41.87; www.villamonicasorrento.com
info@palazzomarziale.com - “Villa Pane” (3 camere), via Baranica, 13 -
www.palazzomarziale.com tel/fax 081.878.54.38; villapane@villapane.it -
“Palazzo Starace” (5 camere), via Santa Maria della www.villapane.it
Pietà, 9 - tel. 081.878.40.31, fax 532.93.44; “Villa Serena” (3 camere), via Pantano, 21/a -
info@palazzostarace.com - tel/fax 081.807.56.22; info@villaserenasorrento.com -
www.palazzostarace.com www.villaserenasorrento.com
“Regina Giovanna Apartments” (2 camere),
calata Punta Capo, 23 - tel/fax 081.807.16.77; Case vacanza
info@reginagiovanna.it - www.reginagiovanna.com “Antico Palazzo Scala” (6 appartamenti),
“Santa Lucia” (5 camere), via Santa Lucia, 23 - via Santa Maria delle Grazie, 26 -
tel. 081.878.46.22, 338.229.172.9; tel. 081.532.14.00, 347.905.186.9;
info@residencesorrento.com - info@palazzoscala.it - www.palazzoscala.it
www.residencesorrento.com “Corso Italia Suites”, c.so Italia, 116 -
“Villa Anna” (5 camere), via B. Rota, 8 - tel. 081.532.98.30
tel/fax 081.807.37.85; info@villanna.com - “Istituto Bambin Gesù” (13 camere), c.so Italia, 377 -
www.villanna.com tel/fax 081.878.17.97
Costiera Amalfitana
“Villa Oriana Relais” (7 camere), via Rubinacci, 1 - “La Loggia”, c.so Italia, 38/c - tel. 081.878.10.12
tel. 081.878.24.68, fax 532.48.30; “Oasi Madre della Pace” (10 camere), via Parisi, 22 -
info@villaoriana.it - www.villaoriana.it tel. 081.878.19.24
B&b “Relais Von Gunderrode” (3 appartamenti),
via L. De Maio, 38/40 - tel/fax 081.878.20.32,
“Casa Chiaro di Luna” (3 camere), 328.775.559.4; info@villaterrazza.it -
strettola San Vincenzo, 2 - tel/fax 081.807.41.02; www.villaterrazza.it
info@casachiarodiluna.it - www.casachiarodiluna.it “Sorrento Apartments” (3 appartamenti),
“Casa Iaccarino” (2 camere), c.so Italia, 5 - via P. R. Giuliani, 43 - tel. 081.877.33.11
tel/fax 081.878.11.91 “Villa Elisa” (3 camere), p.za Sant’Antonino, 19 -
“Casa Margherita” (3 camere), c.so Italia, 38 - tel. 081.878.27.92; pinellaporzio@hotmail.com
tel. 081.808.89.43 “Villa Giovanna” (1 miniappartamento),
“Concetta Scarpato” (3 camere), via degli Aranci, 25 - via Nastro Verde, 23/t - tel. 081.878.44.65
tel. 081.807.20.81 “Villa Kalimera”, via Capo, 53 - tel. 081.807.36.50
“Dominova” (2 camere), c.so Italia, 281 - “Villa Parisi” (villa ottocentesca), via Nastro Verde, 30 -
tel. 081.877.11.05; dominova@virgilio.it tel. 348.331.588.2, fax 06.233.218.733
67
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 26-03-2008 11:39 Pagina 68

SORRENTO

“Villa Tritone”, via Marina Grande, 5 - “Bagni Sant’Anna”, loc. Marina Grande -
tel. 081.878.10.28, fax 06.6873.796; tel. 368.751.10.90
ritavessichelli@tiscali.it, info@villatritone.it - “Leonelli’s Beach”, via Marina Piccola, 55 -
www.villatritone.it tel. 081.878.16.44
Agriturismi “Peter’s Beach”, loc. Marina di San Francesco -
tel. 081.878.21.20
“Fattoria Marecoccola” (14 camere),
“Tony’s Beach”, via Marina Grande -
via Malacoccola, 10 - tel. 081.533.01.51, tel. 081.878.21.70
fax 533.09.21; info@fattoriamarecoccola.com -
www.fattoriamarecoccola.net
“Piccolo Paradiso” (4 camere), via Nastro Azzurro, 19 -
tel. 081.808.38.69, fax 808.38.09;
VICO EQUENSE
info@piccoloparadiso.net - Come arrivare
www.piccoloparadiso.net In auto
“Regina Giovanna” (14 camere + 6 appartamenti), Autostrada A 3 Napoli - Salerno, uscita Castellammare
via Calata Puolo, 1 -tel. 081.533.99.08, di Stabia, poi S.S. 145 Sorrentina
fax 533.99.14; info@relaisreginagiovanna.it -
www.relaisreginagiovanna.it In treno
Da Napoli, linea Circumvesuviana, stazioni Scrajo e
Villaggi e camping Vico
“Nube d’Argento”, via Capo, 21 - tel. 081.878.13.44, Autolinee
fax 807.34.50, info@nubedargento.com -
www.nubedargento.com Collegamenti quotidiani con Napoli (aeroporto)
“Santa Fortunata”, via Capo, 39 - tel. 081.807.35.74, Per mare
fax 807.35.90; info@santafortunata.com - Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola
www.santafortunata.com Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare
“Villaggio Verde”, via Cesarano, 12 - (infoline - tel. 199.600.700;
tel/fax 081.807.32.58 www.metrodelmare.com); Linee Marittime
Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11;
Ostelli www.consorziolmp.it)
“Le Sirene”, via degli Aranci, 160 - Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi
tel. 081.807.29.25, fax 877.13.71, per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee
info@hostellesirene.com Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892)
“Ulisse De Luxe Hostel”, via del Mare, 22 - Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - Amalfi -
tel. 081.877.47.53, fax 877.40.93, Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar. (infoline -
info@ulissedeluxe.com - www.ulissedeluxe.com tel. 089.872.950)
Porti e approdi turistici Indirizzi utili
Ufficio Locale Marittimo di Sorrento - Municipio - tel. 081.801.91.11
tel/fax 081.807.30.71 Polizia Municipale - tel. 081.801.66.40
Marina Piccola (posti barca 250, lunghezza max per Carabinieri - tel. 081.801.56.56
natante 15 mt): Coport - tel. 081.878.67.60, Vigili del Fuoco - tel. 115
sig. Umberto Di Leva; Nautica Sicsic -
tel. 081.807.22.83; Ambulanza medicalizzata - tel. 118
Marina Grande (posti barca 20, lunghezza max per Farmacia Barbato, via R. Bosco, 835 -
natante 10 mt): Azzurra - tel. 081.878.56.08, tel. 081.802.48.51
sig. Renato Esposito; Fratelli Ambrosio Farmacia Costabile, c.so Filangieri, 60 -
tel. 081.879.80.41
Stabilimenti balneari Farmacia Cuomo, via Roma, 18 - tel. 081.801.55.25
“Bagni Delfino”, via Marina Grande, 2 - Farmacia Santa Lucia, via R. Bosco, 313 -
tel. 081.878.20.38 tel. 081.879.88.24
“Bagni Fortuna”, via San Francesco, 2 -
tel. 081.878.33.81 Uffici turistici
“Bagni Salvatore”, loc. Marina di San Francesco - Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo, via San
tel. 081.878.11.63 Ciro, 16 - tel. 081.801.57.52; www.vicoturismo.it
68
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 26-03-2008 11:39 Pagina 69

VICO EQUENSE

Agenzie di viaggio “Mega Mare” ★★★ (2 sale, 150 posti), c.so Caulino,
73 (loc. Punta Scutolo) - tel. 081.802.84.94,
“Baltur Viaggi e Turismo”, c.so Filangieri, 25 - fax 802.87.77; www.hotelmegamare.com
tel. 081.801.63.73, fax 801.53.39;
baltur@uniserv.uniplan.it “Oriente” ★★★ (5 sale, 650 posti),
c.so L. Serio, 7/9 - tel. 081.801.55.22,
“Curreri Viaggi”, p.za Kennedy, 10/a - fax 879.03.85; www.hoteloriente.it

Costiera Sorrentina
tel. 081.801.54.20, fax 801.57.44;
info@curreriviaggi.it - www.curreriviaggi.it “Sereno Soggiorno Salesiano” ★★★ (9 sale,
650 posti), via Pacognano, 34 - tel. 081.802.87.75,
“Kylix Travel”, via C. Colombo, 10 - fax 802.89.42; www.soggiornosalesiano.it
tel. 081.801.67.14, fax 801.71.88;
info@kylixtravel.com - www.kylixtravel.com “Sporting” ★★★ (2 sale, 200 posti), c.so Filangieri, 127 -
tel. 081.879.96.61, 879.96.62, fax 801.66.36;
Strutture congressuali info@hotel-sporting.it - www.hotel-sporting.it
“Grand Hotel Angiolieri” ★★★★★ (1 sala, 150 posti), “Torre Barbara” ★★★ (2 sale, 20 posti),
via Santa Maria Vecchia, 2 (loc. Seiano) - c.so Caulino, 77 - tel. 081.802.92.09, fax 802.92.20;
tel. 081.802.91.61, fax 802.85.58; info@torrebarbara.it - www.torrebarbara.it
info@grandhotelangiolieri.it - “Villa della Porta” ★★★ (1 sala, 120 posti),
www.grandhotelangiolieri.it via San Bernardino, 1 (loc. Pacognano) -
“Capo La Gala” ★★★★ (1 sala, 80 posti), tel. 081.802.92.43, 339.374.209.9;
via L. Serio, 8 (loc. Scrajo) - tel. 081.801.57.58, villaporta@hotmail.com - www.villadellaporta.it
fax 879.87.47; info@hotelcapolagala.com - "Castello Medievale" (2 sale, 360 persone;
www.hotelcapolagala.com un gazebo per 500 persone in stile medioevale,
“Le Axidie” ★★★★ (1 sala, 60 posti), via Marina al riparo da pioggia e vento con impianto di
di Aequa - tel. 081.802.85.62, fax 802.85.65; riscaldamento), via Panoramica, 62 (S.S. 145
www.axidie.it Sorrentina) situato tra Castellammare e Vico
“Moon Valley” ★★★★ (1 sala, 180 posti), Equense - tel. 081.246.61.93, 246.61.94, fax
c.so Caulino. 5 - tel. 081.802.80.15, 362.31.79, 240.36.98; castello@castellomedioevale.com -
fax 362.38.20, 802.80.20; www.moonvalley.it www.castellomedioevale.com
“Scrajo Terme” ★★★★ (2 sale, 200 posti), Siti e monumenti
S.S. 145 Sorrentina, 9 - tel. 081.801.57.31, Cattedrale dell'Annunziata (XIV sec.,
fax 801.57.34; www.scrajoterme.it via Vescovado), unico esempio di gotico in
“Aequa” ★★★ (2 sale, 130 posti), c.so Filangieri, 48 - penisola sorrall'interno: affreschi, dipinti, stalli
tel. 081.801.53.31, fax 801.50.71; aequahotel@tin.it lignei intagliati, statue e arredi preziosi, tombe
- www.aequahotel.it scultoree; un trittico rinascimentale sulla parete
Costiera Amalfitana

69
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 26-03-2008 11:39 Pagina 70

VICO EQUENSE

adiacente al campanile; all'abside, settecentesca d'altezza. Dalla fortezza turrita, affacciata sul golfo e
Vergine Annunziata di Giuseppe Bonito; in sul Vesuvio, si gode un panorama mozzafiato.
sagrestia, ovali in stucco raffiguranti i vescovi Sorto nel X secolo, fu costruito dal Duca di
succedutisi nei secoli. Nella Cattedrale sono le Sorrento, sotto l'influenza bizantina; l'aspetto
spoglie dell'economista settecentesco napoletano odierno risale invece alle ultime trasformazioni di
Gaetano Filangieri, l'autore del trattato La Scienza metà '400, al fine di rendere il fortilizio atto a
della Legislazione. sostenere gli attacchi delle artiglierie.
Chiesa dei Santi Ciro e Giovanni (p.za Umberto), con
una bella cupola maiolicata del 1715. Natura e ambiente
Castello angioino, rifatto più volte successivamente: Escursioni: verso Positano; ai Camaldoli (m. 415), coi
balconata sul mare, terrazza con belvedere, ruderi dell'antico monastero e spettacolare vista sul
giardino con piante secolari, fontane, viali ombrati. golfo; a Preazzano (m. 490); a Santa Maria del
Castello (m. 600), che s'affaccia sul golfo di
Chiesa di Santa Maria del Toro (XVI sec.): Salerno e domina Positano; in località Sciossa, area
nell'interno bellissimo soffitto a cassettoni lignei che occupa un km lungo la strada che unisce Piano
intagliati e dipinti. a Positano, suggestiva propaggine che si estende
Monastero della Santissima Trinità (sede spettacoli fino al mare, percorrendo la Statale Amalfitana.
estivi, chiesa aperta solo per mostre e chiostro). Ascensioni: al Monte Sant'Angelo a Tre Pizzi
Chiesa di Santa Maria delle Grazie, detta di "Punta a (m. 1443); al Monte Comune (m. 877);
mare", accanto alla cattedrale (aperta in rare al Monte Faito (m. 1103).
occasioni). Vallone di Seiano, qui, dove scorreva un antico rivo,
Torre di Scùtolo (loc. Montechiaro), sulla montagna la natura mostra il suo aspetto grandioso e
una suggestiva torre di segnalazione domina il selvaggio.
golfo e offre un paesaggio straordinario. "Grotta del Romito" (loc. San Salvatore), lungo la
Torre di Caporivo (loc Marina di Aequa), sulla strada che mena a Santa Maria a Chieia, escursione
spiaggia una robusta torre di avvistamento che panoramica da cui lo sguardo abbraccia l'intera
racconta di pirati e tempi epici. Penisola, fino alla grotta dell'eremita che conserva,
Chiesa di San Michele (loc. Ticciano). in un antico graffito religioso alla parete, traccia del
suo passato mistico.
Convento di San Francesco (XVII sec., loc. San
Francesco): notevoli il rivestimento del refettorio, in Collina di Astapiana (loc. Aròla), qui è l'eccezionale
maioliche napoletane del 1740, e l'affresco del '600 belvedere accanto ai resti dell'antico monastero
raffigurante una Cena. Dal belvedere attiguo si camaldolese.
ammira il panorama dell'intero golfo di Napoli. Prodotti tipici
Cappella di Santa Lucia (XIV sec., loc. Massaquano), Olio (“Penisola Sorrentina” DOP); vino (“Penisola
elegantemente ricoperta da preziosi affreschi Sorrentina” DOC ); pane, biscotti, taralli; latticini e
giotteschi. formaggi ("Provolone del Monaco" in attesa di
Chiesa dell'Olmo e Oratorio di Santa Maria a Chieia DOP); carne, salumi e insaccati; verdure; frutta:
(loc. Massaquano). agrumi (“Limone di Sorrento” IGP); pesci;
Complesso Conventuale dei Camaldolesi (XVII sec., pasticceria; liquori, distillati, digestivi
loc. Aròla), resti di casette adibite anticamente a Olio:
celle monacali, sono attigui alla Villa Giusso e al “Associazione Provinciale Olivocoltori Aprol” (info),
suo parco circondato da mura merlate. via D. Caccioppoli, 25 - tel. 081.879.92.90,
Ex Arsenale (XV sec., loc. Marina di Aequa, edificio fax 801.55.57
poi impiegato come "Calcàra"), antica costruzione in “Casale San Martino”, via R. Bosco, 863/bis -
tufo sul lungomare "delle Calcàre", caratterizzato via San Martino, 24 (loc. Alberi) -
dalla fila di doppi archi gotici di stile catalanesco. tel. 081.802.43.09, 802.47.50
Chiesa di Santa Maria Vecchia (loc. Seiano), Liquori:
fenomenale collezione di ex voto marinareschi.
“Gioia Luisa” - tel. 081.802.47.69, fax 802.41.86;
Parrocchia di San Marco (XVIII sec., loc. Seiano), info@gioialuisa.com
dalla originale pianta ottagonale.
Latticini & Formaggi:
Castello Medioevale, arroccato sui contrafforti del
monte Faito che si stagliano imponenti alle sue “Albano Giosuè”, via Sala, 15 - tel. 081.802.31.51
spalle e s'innalzano verticalmente sino ai 650 metri “Arenarius”, via Paradiso, 8 - tel. 081.802.33.88
70
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 26-03-2008 11:39 Pagina 71

VICO EQUENSE

“Belfaito”, via Patierno, 19 - tel. 081.801.55.71 Dolcezze:


“Fior di Sorrento”, via L. Avellino, 11 - “Aiello”, p.za Umberto I, 16 - tel. 081.879.80.26
tel.081.879.07.27 “Aldo”, via Nicotera, 21 - tel. 081.879.01.11
“Gustami”, via Tuoro, 1 - tel. 081.802.40.47 “Andrea e Gianni”, via Roma, 15 - tel. 081.801.57.04
“Guida Franco”, p.za G. Marconi, 19 - “Coppola”, via R. Bosco, 233 - tel. 081.879.09.06

Costiera Sorrentina
tel. 081.879.88.08
“Exotic”, c.so Filangieri, 107 - tel. 081.801.64.00
“La Verde Fattoria del Monte Comune”, via Sala, 24
- tel. 081.802.30.95, fax 802.37.29 “Luen”, via R. Bosco, 369 - tel. 081.879.99.04
“Russo”, via Alberi, 16 - “Millestelle”, via R. Bosco, 88 - tel. 081.801.54.54
tel. 081.878.70.55, 532.22.23 “Vanacore”, via L. De Feo Luigi, 23 -
“Savarese Natale Domenico”, via R. Bosco, 197 - tel. 081.802.75.60
tel. 081.802.75.75 “Venere”, via R. Bosco, 455 - tel. 081.802.38.15
Provolone del Monaco originale: “Volpe”, c.so Filangieri, 77 - tel. 081.879.80.21
"Parlato Luigi", via Aiello, 9 - tel. 081.802.40.63
"Staiano Antonio", via R. Bosco, 826 - Eventi
tel. 081.802.34.27 "Sagra e sfilata delle Pacchianelle", 6 gennaio (tel.
"Staiano Orazio", via R.Bosco, 821 - 081.801.57.52): nel 2009 il presepe itinerante che
tel. 081.802.40.97 sfila tra le vie del paese, prendendo spunto negli
abiti e nelle forme da quello classico napoletano
"Staiano Salvatore", via Veterina, 34/b -
tel. 081.802.44.85 settecentesco compirà un secolo di vita.
Ortofrutta: "Processione del Cristo Morto", Venerdì Santo
(www.processioni.com): ogni 3 anni tocca alla
“La Sorgente del Melo”, via Tessa, 2 Confraternita della Morte e Orazione (loc. Seiano),
(loc. Santa Maria del Castello) - tel. 081.802.37.01 la ricostruzione storica in costume che mette in
(pomodori, patate, melanzane, fagioli, vino) scena la Madre Addolorata in cerca del Figliuol
“Masseria Astapiana”, via Camaldoli, 50 (loc. Arola) - morto. Negli altri due anni la sacra cerimonia,
tel. 081.802.43.92 (olio, marmellate, conserve) scandita dal color viola/penitenziale, spetta
Sapori: all'Arciconfraternita dell'Assunta e Monte dei Morti,
“Caccioppoli Antonio”, via Nicotera, 37 - sorta nel centro storico della cittadina.
tel. 081.879.80.27 "Processione della Vergine", martedì di Pentecoste
“Cinque Viola”, via Patierno, 19 - tel. 081.801.62.61 (loc. Massaquano): ogni anno la statua della
Madonna dagli abiti intessuti d'oro attraversa il
“De Gennaro Michele”, via D. Caccioppoli, 2 -
tel. 081.879.85.64 borgo dall'Oratorio di Santa Maria a Chieia sotto
migliaia di petali di rose sparsi dai fedeli.
“Di Palma”, c.so Filangieri, 47 - tel. 081.879.88.57
"Processione a mare della statua di Sant'Antonio",
Costiera Amalfitana
“Esposito Luigia”, via R. Bosco, 104 - 13 giugno: partenza dalla chiesetta nella piazza
tel. 081.802.71.83 della Marina di Aequa.
“Gabriele - Alimentari Italia”, c.so Umberto I, 5/7 - "Sagra del Provolone del Monaco DOP",
tel. 081.801.62.34, fax 801.63.63
I metà di luglio.
“La Tradizione”, via R. Bosco, 969 -
tel. 081.802.84.37, fax 802.97.91 "Festa di Santa Maria del Toro" (loc. Santa Maria del
Toro), 12 settembre, processione religiosa in onore
“Pulzella Ciro”, via Santa Sofia, 15 - della Madonna e festeggiamenti mondani.
tel. 081.879.85.70
"Sagra della Patata" (loc. Preazzano), agosto.
“Savarese Antonietta”, c.so Filangieri, 79 -
tel. 081.879.85.61 "Sagra del Mellone" (loc. Bonèa), agosto.
“Savarese Filomena”, via Bonea, 2 - "Sagra della Melanzana" (loc. Ticciano), agosto.
tel. 081.879.86.01 "Festa di San Ciro", 31 gennaio, festa religiosa in
“Savarese Giovanni”, via Carbone, 2 - onore del Santo taumaturgo, che ha un'appendice
tel. 081.801.52.41 la terza domenica di agosto, con processione,
“Savarese Laura”, c.so Filangieri, 86 - spettacoli mondani e fuochi pirotecnici.
tel. 081.801.58.76 "Sagra del Riavulillo" (loc. Aròla), agosto: apoetosi e
71
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 26-03-2008 11:39 Pagina 72

VICO EQUENSE

celebrazione per questa bontà casearia, composta Aperto: tutti i giorni, ore 9-17. Ingresso gratuito.
da un piccolo caciocavallo affumicato ripieno di Singolare e curioso centro naturalistico, didattico,
peperoncino e ulive nere. eccellente testimonianza della biodiversità terrestre,
"Sagra delle Noci" (loc. Massaquano), ultima conserva straordinari reperti animali (puma,
settimana di settembre. tartarughe, elefante, coccodrillo, etc.) e vegetali in
via di estinzione e protetti dalla convenzione
"Sagra della Castagna" (loc Monte Faito), al 3° fine internazionale (Cites) di Washington. In più il
settimana di ottobre. museo ospita manufatti artistici realizzati in avorio
Mercati tipici o con pelli o carapaci di animali esotici (serpenti,
coccodrilli, tartarughe, etc.), uccelli e mammiferi
Fiera di San Ciro (mostra mercato dell’artigianato), imbalsamati, acquari e ricostruzioni in vetroresina
gennaio di alcuni animali.
Musei Hotel
Antiquarium Silio Italico (c/o vecchia Casa Comunale - “Grand Hotel Angiolieri” ★★★★★ (40 camere),
c.so Filangieri 98; per informazioni e conferma degli via Santa Maria Vecchia, 2 (loc. Seiano) -
orari di apertura rivolgersi all'ufficio comunale per le tel. 081.802.91.61, fax 802.85.58;
Politiche Sociali, tel. 081.801.92.42, oppure al info@grandhotelangiolieri.it -
centralino comunale 801.91.11). Aperto: feriali, ore www.grandhotelangiolieri.it
8-14; giovedì e martedì, ore 17-19. Ingresso
gratuito. Reperti archeologici dal VII al III secolo a.C.
in tre grandi sale per una collezione straordinaria di “Capo La Gala” ★★★★ (18 camere), via L. Serio, 8
oltre 200 reperti (ceramiche attiche, bronzi etruschi, (loc. Scrajo) - tel. 081.801.57.58, fax 879.87.47;
vasi e coppe negli stili ionico e corinzio, anfore, info@hotelcapolagala.com -
monili, armi...) provenienti da varie civiltà (greci, www.hotelcapolagala.com
etruschi, italici), a testimonianza dell'antico
insediamento urbano risalente già al VII sec. a.C. In “Grand Hotel Monte Faito” ★★★★ (59 camere),
più, una serie di pannelli illustrativi mostrano la p.le dei Capi, 1 (loc. Monte Faito) -
storia della locale Necropoli preromana (area che va tel. 081.879.31.34, fax 879.30.40
dal vico Lungo fino alle vie Santa Sofia e Nicotera),
contenente un paio di centinaia di tombe. “Le Axidie” ★★★★ (35 camere), via Marina di
Museo Mineralogico Campano "Fondazione Aequa - tel. 081.802.85.62, fax 802.85.65;
Discepolo" (via San Ciro, 2 - tel. 081.801.56.68; axidie@tin.it - www.axidie.it
info@museomineralogicocampano.it -
www.museomineralogicocampano.it). Aperto: “Moon Valley” ★★★★ (110 camere), c.so Caulino. 5 -
feriali, da ottobre a febbraio: ore 9-13 / 16-19; da tel. 081.802.80.15, 362.31.79, fax 362.38.20,
marzo a settembre, ore 9-13 / 17-20; festivi: ore 9- 802.80.20; info@moonvalley.it - www.moonvalley.it
13. Lunedì chiuso, aperto su richiesta; visite di
gruppo guidate su appuntamento. Biglietto: ? 3.
Ospita sia la ricca collezione di minerali (5000 “Scrajo Terme” ★★★★ (7 camere), S.S. 145, n. 9 -
esemplari), raccolta in tutto il mondo tel. 081.801.57.31, fax 801.57.34;
dall'appassionato ing. Pasquale Discepolo, sia una info@scrajoterme.it - www.scrajoterme.it
sezione paleolitica che mette in mostra fossili di
dinosauri (uova, artigli, denti) e splendidi esemplari “Aequa” ★★★ (68 camere), c.so Filangieri, 48 -
di notosauro e mesosauro. tel. 081.801.53.31, fax 801.50.71; aequahotel@tin.it
Museo di Arte Sacra c/o Convento di San Vito dei Padri - www.aequahotel.it
Minimi (via R. Bosco, loc. San Vito - tel/fax
081.879.80.29). Aperto per appuntamento, previa “Astoria” ★★★ (28 camere), c.so Filangieri, 25 -
richiesta ai frati del convento. Raccolta preziosa di tel. 081.801.57.00, fax 801.53.39;
antichi capolavori e oggetti di culto che sposano arte info@astoriavico.com - www.astoriavico.com
e senso del sacro, provenienti da conventi e chiese
dell'Ordine delle varie regioni italiane. Dai dipinti “Eden Bleu” ★★★ (24 camere), via Murrano, 17
illustranti le vite dei santi agli eccezionali paliotti di (loc. Marina di Aequa) - tel. 081.802.85.50,
corallo e argento di manifattura siciliana (XVII sec.). fax 802.85.74; edenbleuhotel@libero.it -
Ecomuseo Cites c/o Sereno Soggiorno Salesiano (via www.edenbleuhotel.com
Pacognano, 34 - tel/fax 081.802.87.75, 802.75.80).
72
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 26-03-2008 11:39 Pagina 73

VICO EQUENSE

“La Cinciallegra” ★★★ (7 camere), S.S., 85 “Belmare”, c.so Caulino, 73 (loc. Punta Scutolo) -
(loc. Monte Faito) - tel/fax 081.879.30.94 tel. 081.802.80.37, 802.87.77, 802.84.94
“Villa della Porta” ★★★ (8 camere), “Bikini”, S.S. 145 Sorrentina km 13,900 -
via San Bernardino, 1 (loc. Pacognano) - tel. 081.801.62.22
tel. 081.802.92.43, 339.374.209.9;
“Campo Verde”, via Raspolo, 2 - tel. 081.801.64.20
villaporta@hotmail.com - www.villadellaporta.it

Costiera Sorrentina
“Capo La Gala”, via L. Serio, 8 (loc. Scrajo) -
“Mary” ★★★ (44 camere), via Filangieri, 132 - tel. 081.801.57.58
tel. 081.801.64.18, 801.54.30, fax 801.55.35; “Capozzi”, c.so Caulino, 9 - tel. 081.802.80.26
info@hotelmaryvico.com - www.hotelmaryvico.com “Cuccurullo”, via Marina di Equa, 2 -
tel. 081.879.94.84
“Mega Mare” ★★★ (20 camere), c.so Caulino, 73 “da Filomeno”, via R. Bosco, 279 (loc. Sant’Andrea) -
(loc. Punta Scutolo) - tel. 081.802.84.94, tel. 081.801.62.74, 801.60.20
fax 802.87.77; info@hotelmegamare.com -
www.hotelmegamare.com “da Frate Cosimo”, via R. Bosco, 782 -
tel. 081.802.47.81
“Oriente” ★★★ (82 camere), c.so L. Serio, 7/9 - “da Gigino Pizzametro, Università della Pizza”,
tel. 081.801.55.22, fax 879.03.85; via Nicotera,15 - tel. 081.879.83.09, 879.84.26
info@hoteloriente.it - www.hoteloriente.it “da Giovanni”, via R. Bosco, 141 (loc. Sant’Andrea) -
tel. 081.879.86.15
“Sporting” ★★★ (43 camere), c.so Filangieri, 127 - “da Renato”, via R. Bosco, 601 - tel. 081.802.30.90
tel. 081.879.96.61, 879.96.62, fax 801.66.36;
info@hotel-sporting.it - www.hotel-sporting.it “della Nave”, p.za Chiesa, 27 (loc. Seiano) -
tel. 081.802.84.74
“dei Fiori” ★★★ (18 camere), via della Cresta, 1 “Fior d’Arancio”, via R. Bosco, 140 -
(loc. Monte Faito) - tel/fax 081.879.31.65 tel. 338.931.798.3
“Sereno Soggiorno Salesiano” ★★★ (110 camere), “Il Cavallino”, via Raspolo, 2 - tel. 081.801.61.78
via Pacognano, 34 - tel. 081.802.87.75, “Il Ritrovo degli Amici”, via C. Colombo, 3 -
fax 802.89.42; soggiornosalesiano@libero.it - tel. 081.879.84.86
www.soggiornosalesiano.it
“L’Accanto”, via Santa Maria Vecchia, 2 -
tel. 081.802.91.61, 802,85,58
“Torre Barbara” ★★★ (19 camere), c.so Caulino, 77
- tel. 081.802.92.09, fax 802.92.20; “La Caletta”, S.S. 145 Sorrentina, 10 -
info@torrebarbara.it - www.torrebarbara.it tel. 081.801.57.31, 801.57.34
“La Cantinella”, p.za Sant’Antonino -
“La Lontra” ★★ (20 camere), via Allacciamento, 1 tel. 081.802.40.35
(loc. Monte Faito) - tel. 081.879.30.49 “La Cinciallegra”, S.S., 85 (loc. Monte Faito) -
Costiera Amalfitana

“Moiano” ★★ (25 camere), via Nuova Faito, 30 tel. 081.879.30.94


(loc. Monte Faito) - tel. 081.802.30.92, fax 802.36.93 “La Lontra”, via Allacciamento, 1
“Sant’Angelo” ★★ (20 camere), p.le dei Capi, 1 (loc. Monte Faito) - tel. 081.879.30.49
(loc. Monte Faito) - tel/fax 081.879.30.42 “La Madonnina”, via G. B. della Porta, 9 -
“da Renato” ★ (12 camere), l.go Chiesa, tel. 081.802.81.44
(loc. Moiano) - tel/fax 081.802.30.90 “La Nave”, p.za Seiano, 30 - tel. 081.802.84.74
Ristoranti “La Pergola”, via R. Bosco, 709 - tel. 081.802.46.51
“Accanto”, via Santa Maria Vecchia, 2 (loc. Seiano) - “La Torre del Saracino”, via Torretta, 9 -
tel. 081.802.91.61 tel. 081.802.85.55
“Aequa”, c.so Filangieri, 48 - tel. 081.801.53.31 “Le Axidie”, via Marina di Aequa - tel. 081.802.85.62
“Al Buco”, via Roma, 26 - tel. 081.801.62.55 “Mary”, via Filangieri, 132 -
“Antica Osteria Nonna Rosa”, via privata Bonea, 4 tel. 081.801.64.18, 801.54.30
(loc. Pietrapiano) - tel. 081879.90.55 “Mediterraneo”, via Murrano, 17
“Barabba”, via Casa Cafiero, 18 - tel. 081.802.92.30 (loc. Marina di Aequa) - tel. 081.802.85.50
73
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 74

VICO EQUENSE

“Mega Mare”, c.so Caulino - tel. 081.802.80.37 “La Fusarella” (3 camere), via Scrajo, 19 -
“Moon Valley”, c.so Caulino. 5 - tel/fax 081.801.61.24; andrea.santoro@alice.it -
tel. 081.802.80.15, 362.31.79 www.lafusarella.com
“Mustafà”, via Marina di Equa - tel. 081.802.86.02 “Luna Rossa” (3 camere), via R. Bosco, 151 -
tel. 081.879.03.04; immacolatagarofalo@libero.it
“‘O Saracino”, via Torretta, 5 - tel. 081.802.85.59
“Punta Perano” (3 camere), via R. Bosco, 800 -
“Papillon”, via della Funivia, 13 - tel. 081.879.30.61 tel. 081.802.42.57
“Sereno Soggiorno Salesiano”, via Pacognano, 34 - “Villa Erina” (1 camera), via Gradoni, 6 -
tel. 081.802.87.75 tel. 081.802.31.70, 338.792.968.2;
“Steak House”, via Matignano, 4 - tel. 081.802.80.03 www.bedandbreakfastvillaerina.com
“Taverna 18”, via Canale, 11/bis - tel. 081.801.56.82 “Villa Federica” (3 camere), via R. Bosco, 841
“Torre del Saraceno”, via Marina di Equa, 5 - (loc. Arola) - tel. 081.802.42.25, fax 802.45.48;
tel. 081.802.85.55 info@villafederica.com - www.villafederica.com
“Torre Ferano”, via R. Bosco (loc. Arola) - “Villa Hilda” (2 camere), via Campitiello, 1
tel. 081.802.47.86 (loc. Montechiaro) - tel/fax 081.802.80.69;
info@villahilda.it - www.villahilda.it
“Tre Pini”, via delle Pendici, 17 - tel. 081.879.30.47
“Villa La Quiete” (6 camere), via C. Colombo, 3 -
“Villa Chiara”, via Pacognano, 19 - tel/fax 081.879.81.95, 335.598.152.4;
tel. 081.802.91.65 cianflone.giuseppe@aliceposta.it
“Zì Peppe”, via Santa Maria del Castello, 17 - “Villa Mariposa” (1 camera), via Canale, 26 -
tel. 081.802.38.25 tel. 339.466.720.0; bb.villamariposa@yahoo.it.
Affittacamere “Villa Ursa Major” (3 camere), via Buonocore, 61
“da Giovanni” (6 camere) via R. Bosco, 224 (loc. Arola) - tel. 081.802.41.93
(loc. Sant’Andrea) - tel. 081.879.86.15, rifugio di montagna “Tre Pini” (2 camere),
info@dagiovanni.it - www.dagiovanni.it via delle Pendici, 17 (loc. Monte Faito) -
tel/fax 081.879.30.47
B&b
“Capolavigna” (3 camere), via Capolavigna, 11 Case vacanza
(loc. Moiano) - tel. 081.802.34.40, 339.868.888.3; “Axidie Casa Vacanze” (20 appartamenti),
www.capolavigna.com via Marina di Aequa - tel. 081.802.85.62,
“Cassiopea” (3 camere), via R. Bosco, 772 fax 802.85.65; axidie@tin.it - www.axidiehotel.it
(loc. Preazzano) - tel. 081.802.45.27, “Dolce Sonno” - tel. 081.245.13.17, 338.491.675.5;
fax 802.47.71; cassiopea.bb@libero.it info@bbdolcesonno.it - www.bbdolcesonno.it
“Celentano Laura” (3 camere), via della Fattoria, 3 “Il Casale del Golfo” (12 miniappartamenti),
(loc. Monte Faito) - tel. 081.802.63.05 via R. Bosco, 418 - tel. 081.802.39.09;
“Cuomo Antonietta” (2 camere), via Nuova Faito, 44 info@ilcasaledelgolfo.it - www.ilcasaledelgolfo.it
(loc. Moiano) - tel. 081.802.30.42, fax 802.30.42; “Villa G. B. della Porta” (5 appartamenti + 3 camere),
info@antoniettacuomo.it - www.antoniettacuomo.it via San Bernardino, 1 - tel. 081.802.92.43;
“Gentile Annamaria” (2 camere), via della Cresta villadellaporta@hotmail.com
(loc. Faito) - tel. 02.979.32.08, 335.338.105 Agriturismi
“Il Balcone sul Golfo” (3 camere), via Ticciano, 40 - “Masseria Astapiana” (6 camere), via Camaldoli, 50
tel/fax 081.802.62.78; info@ilbalconesulgolfo.it - (loc. Arola) - tel/fax 081.802.43.92; astapiana@tin.it -
www.ilbalconesulgolfo.it www.astapiana.com
“Il Giardino delle Noci” (2 camere), via Cocurullo, 2 “Casale San Martino” (2 camere), via R. Bosco, 863/bis -
(loc. Preazzano) - tel/fax 081.802.41.03 via San Martino, 24 (loc. Alberi) -
“La Brezza del Golfo” (1 camera), tel/fax 081.802.43.09, 802.47.50;
via Santa Maria del Toro, 6 - tel. 081.879.05.29 www.casale-san-martino.com
“La Casa di Nana” (1 appartamento), via R. Bosco, 784 - “Castanito” (5 camere), via Madonna delle Grazie, 4
tel/fax 081.802.47.08; info@lacasadinana.it - (loc. San Salvatore) - tel. 081.801.60.50,
www.lacasadinana.it fax 801.58.56; castanito@terranostra.campania.it
74
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 75

VICO EQUENSE

“La Chiana” (5 camere), via Aiello, 9 (loc. Arola) - “Sant’Antonio”, via Arcoleo, 20
tel/fax 081.802.41.94; www.lachiana.it (loc. Marina di Aequa) - tel. 081.802.85.60
“La Ginestra”, via Tessa, 2 “Seiano Spiaggia”, via Murrano, 15
(loc. Santa Maria del Castello) - (loc. Marina di Aequa) - tel/fax 081.802.85.60;
tel/fax 081.802.32.11; info@campingseiano.it - www.campingseiano.it
info@laginestra.org - www.laginestra.org

Costiera Sorrentina
“Villaggio Turistico Azzurro”, via Marina di Aequa, 9 -
“La Sorgente del Melo” (5 camere), via Tessa, 2 tel. 081.802.99.84, 347.242.399, fax 802.91.76;
(loc. Santa Maria del Castello) - tel/fax info@villaggioazzurro.net -
081.802.37.01; www.lasorgentedelmelo.it www.villaggioazzurro.net
“La Selva”, via Camaldoli, 51/e (loc. Arola) - Porti e approdi turistici
tel/fax 081.802.43.96 Ufficio Locale Marittimo di Vico Equense -
“Nonno Luigino” (8 camere), via R. Bosco, 392 - tel. 081.801.54.45 Ormeggi riservati al diporto:
tel/fax 081.801.65.20; info@nonnoluigino.com - Marina di Vico Equense (posti barca 10, lunghezza
www.nonnoluigino.com max per natante 6 mt) - tel. 333.751.506.2, sig.
“Villa Chiara” azienda agricola e fattoria didattica, Carlo Cuciniello; Marina di Aequa (posti barca 100,
lunghezza max per natante 13 mt) -
via Pacognano, 19 - tel. 081.802.91.65,
tel. 339.586.116.5, sig. Paolo Staiano
fax 883.63.05; info@villa-chiara.com - www.villa-
chiara.com Stabilimenti balneari
Terme “Axidie”, via Marina di Aequa - tel. 081.802.85.62
“Scrajo Terme”, S.S. 145 Sorrentina, 9 - “Bikini”, S.S. 145 Sorrentina km 13,900 -
tel. 081.801.57.31 tel. 081. 801.55.55
“Antico Bagno”, via C. Colombo, 3 -
Villaggi e camping tel. 081.879.84.51
“Baia Serena”, S.S. 145 Sorrentina, km.19 “Scrajo Mare”, S.S. 145 Sorrentina -
(loc. Punta Scutolo) - tel. 081.802.83.64 tel. 081.801.61.46

Costiera Amalfitana

75
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 76

costiera
AMALFITANA

76
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 77

Costiera Sorrentina
Costiera Amalfitana

77
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 78

78
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 79

Costiera Amalfitana
Guardandola dall’alto, dall’alto del suo cielo
d’un indimenticabile azzurro puro, appare
calcarea e impervia. D’una bellezza selvag-
gia, mozzafiato, che nessuno riuscirebbe mai
scalfire. E se l’espressione “paradiso terre-

Costiera Sorrentina
stre” ha qualche significato, è questo il luogo
che le dà un senso compiuto e comprensibi-
le a tutti. «Qui è il giardino che cerchiamo
sempre e inutilmente dopo i luoghi perfetti
della nostra infanzia», descriveva la Costiera
amalfitana, con animo totalmente irretito
dallo splendore dei luoghi, il poeta Salvatore
Quasimodo. Un vero eden dove - secondo

ne, carezza del mare sulla pelle, alla fragran-


za naturale dei giardini, ricolmi di fiori e
piante. E, infine, il fuoco vitale d’un sole pe-
rennemente caldo e invitante fu frammenta-
to in milioni di piccole fiammelle, che diven-
tarono fior di ginestra; o, ancor più, frutti
preziosi, spruzzati nella fitta vegetazione, nel
cupo del fogliame di migliaia di agrumeti,
che colorano di verde, giallo e rosso i terraz-
zamenti degradanti strappati ai monti per
coltivar siffatti tesori. «Conosci tu la terra
dove il limone fiorisce?» cantava il poeta. E
questo frutto, segno della giovinezza eterna,
della vita che fiorisce in perenne divenire,
rappresenta da sempre il simbolo più effica-
antiche leggende - madre natura racchiuse e ce di questa costiera delle meraviglie. Albero
potenziò i quattro primordiali elementi della della vita, pianta dell’amore («Limoneto. Mo-
vita, suscitando incanto e schiette emozioni, mento del mio sogno», canta il poeta. «Limo-
Costiera Amalfitana

con mano generosa. Così, in questo magico neto. Nido di semi gialli. Seni dove succhia-
spazio di appena 42 chilometri, alla terra die- no le brezze del mare...»)...
de forma di roccia precipitata in mare, degra- ...e se la dea dell’amore, Venere, nacque, dico-
dante o a strapiombo, con i suoi fiordi pro- no, da una conchiglia sul mare, ecco, spiata
fondi, monti, scogli e promontori, le sue dall’alto, questa costiera proprio a una conchi-
spiagge di ciottoli bianchi. All’acqua, che glia somiglia, tra le cui valve di roccia, corruc-
s’infila in ogni anfratto, offrì trasparenze e ri- ciate montagne, appaiono qua e là piccole
flessi verdi e azzurri, insenature e marine, perle preziose, di inaudita bellezza: un sugge-
dove per millenni marinai e viaggiatori, che stivo paesino nascosto, un’impavida scalina-
solcavano quel mare di cristallo, trovarono tella che s’arrampica congiungendo mare e
sosta, riparo e godimento. L’aria tersa e sere- cielo, la cupola maiolicata d’una chiesa, una
na dei belvederi, erosi dal vento, affacciati su villa dall’aristocratica classe, la grotta nascosta
questo panorama, spicchio di infinito, si ca- color di smeraldo, una indimenticabile loggia
ricò di odori e profumi intensi: dalla salsedi- fiorita...
79
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 80

Ma al di là del riconoscimento di poeti, artisti vi, viti e agrumeti, segue l’andamento sinuoso
e viaggiatori di tutto il mondo, questa sua uni- della bastionata, costeggia il mare e collega,
cità, questo senso evidente del potere della uno dopo l’altro, gli adorabili paesi che la
natura sull’uomo le è valsa riconoscimenti di compongono.
livello mondiale. Sono poco più di 800 in tut- Elegante e semplice, bella e ospitale, oggi
to il mondo i siti definiti dall’Unesco “patri- Positano è una meta turistica internazionale
monio universale”. E dal 1997 la Costiera di prima grandezza, ma fu abitata sin dal pa-
amalfitana (la quale rappresenta il versante leolitico, come ci suggeriscono alcuni resti ar-
meridionale della penisola che divide il golfo cheologici qui rinvenuti anni fa. E se in passa-
di Napoli da quello di Salerno) è una di essi, to c’erano soltanto grotte, dalla seconda metà
considerata eccezionale esempio di paesaggio del secolo scorso cominciò la sua ascesa nel
mediterraneo, con uno scenario di grandissi- firmamento della notorietà. Qui tutto è fasci-
mo valore naturale, culturale, storico. noso: natura, cucina, divertimento, shop-
Saliscendi continuo, la statale 163 la percorre, ping... Raccolta in una piccola conca discreta,
secondo un percorso tra i più suggestivi e mostra ai visitatori che giungono dal mare il
spettacolari d’Italia. La strada, infatti, conqui- suo volto speciale: una suggestiva cascata di
stata alla nuda roccia, qua e là interrotta da uli- casette linde e colorate, incollate sul costone.

80
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 81

ben attrezzato dal punto di vista turistico, con


una piccola deliziosa marina, spiaggia lambita
da un mare d’un intenso e invitante blu. Ed
era proprio in questo luogo che gli antichi do-
gi della potente, vicina Repubblica di Amalfi

Costiera Sorrentina
trascorrevano le loro vacanze.
Anche il caratteristico borgo di Conca dei
Marini, tranquillo e gentile, s’arrampica su
per i costoni rocciosi, pigramente disteso al
sole della costiera e sorvegliato da una splen-
dida torre saracena vecchia cinque secoli. Ma
l’autentico gioiello di questa località è la
Grotta dello Smeraldo, vero e proprio spet-
Come presepe abbarbicato al monte. Un pit- tacolo di stalattiti e stalagmiti sul fondo ma-
toresco precipitare dall’alto verso la costa di gico d’un mare cui la luce dà una colorazio-
finestre e balconi, pergolati in fiore, terrazze e ne affascinante che ricorda davvero quello
giardini, degradanti verso la spiaggia, solcato del prezioso berillo verde. Golosi e buongu-
dalle sue tipiche scalinatelle, scavate nella roc- stai apprezzeranno la notizia che proprio in
cia. questo paese, a metà del ‘700, le sapienti suo-
Dinanzi alla sua baia, scogli minuscoli quanto re del Convento di Santa Rosa inventarono il
famosi: Li Galli, che la tradizione vuole fosse- dolce napoletano per eccellenza: “la sfoglia-
ro residenza delle mitiche sirene, affascinanti tella”, la cui prima versione prevedeva un ri-
e mostruose ammaliatrici metà donne e metà pieno morbidissimo con ricotta e canditi, ac-
pesce. Gli amanti del mistero in campo reli- compagnato da marmellata d’amarene.
gioso, invece, troveranno di che discutere nel-
la montagna di Montepertuso, sovrastante
l’abitato di Positano. Il foro gigantesco che
passa da parte a parte quella cima, infatti, sa-
rebbe l’impronta del dito della Madonna, sfi-
data dal diavolo ad attraversare la roccia...
Senza retorica, Furore è un’emozione del-
l’anima. Un’esperienza da non perdere è visi-
Costiera Amalfitana

tare questo fiordo il cui nome corrisponde a


un precipizio pauroso e affascinante, inattac-
cabile dagli eserciti di terraferma ma non dal-
la violenza dei marosi, amplificati nel loro
mugghio dalle pareti scoscese del fiordo. Un
orrido che mozza il fiato e mostra tangibil-
mente quel coinvolgimento dei sensi sconvol-
gente e appassionante che filosofi e poeti
chiamavano “horror vacui”.
Chi invece rifugge ogni minimo accenno alla
mondanità, e ama l’intimità di un villaggio di
pescatori, scoprirà nella limitrofa Praiano,
cuore di questa costa, un paese discreto ma

81
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 82

82
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 83

Amalfi fu gloriosa Repubblica nel medioevo, prattutto nell’impianto termale e nei sistemi
le cui navi solcavano tutto il Mediterraneo fe- idraulici e di riscaldamento, che ci mostrano
licemente commerciando con popoli di cultu- l’abilità e sapienza degli architetti romani. Cir-
re e religioni diverse. Oggi che quei veloci sca- condata da giardini profumati e terrazzamen-
fi non esistono più, marinai e mercanti hanno ti coltivati ad agrumi, e disposta ad anfiteatro

Costiera Sorrentina
tramandato ai loro discendenti quello spirito al termine d’una valle la costiera Maiori mo-
comunicativo e aperto nei confronti di altre stra invece una spiaggia più ampia di sabbia fi-
genti. E si son trasformati in padroni di casa nissima, particolarmente amata dai turisti che
accorti e molto ospitali, rendendo la loro cit- l’apprezzano come stazione balneare.
tadina una delle stazioni balneari più famose Tramonti è un Comune tutto da scoprire, la
d’Italia, apprezzata per le sue incomparabili cui origine risale al tempo dei romani. Situato
bellezze, clima mite, arte gastronomica e mo- tra i monti, è formato da ben tredici borgate,
numenti prestigiosi come il Duomo, in cui si disseminate tra vigneti e castagneti, e gli im-
onorano addirittura le spoglie miracolose di mancabili limoneti della costiera. Altre atmo-
uno degli apostoli di Gesù, il pescatore An- sfere, semplici e familiari, secondo il ritmo
drea (fratello di Pietro). lento e rassicurante di altri tempi, si respirano
La minuscola affascinante Atrani è l’esempio a Cetara, suggestivo borgo di pescatori, con
di come il paesaggio della divina costiera sia un minuscolo lido protetto da una elegante
vertigine di bellezza, per paesi come questo torre saracena. Chi visita Vietri troverà un
collocati in spazi angusti allo sbocco delle po- grazioso paese, un altro dei presepi suggestivi
che valli, strapiombi intaccati da sentieri sug- di questa divina costiera, le cui linde abitazio-
gestivi, lame sottili come minuscole cicatrici ni sembrano una bianca cascata che precipita
nella roccia, o da scalinate a picco sul mare, verso il mare; ma soprattutto avrà modo di in-
che si rispecchia, narciso, in grotte e valloni. cantarsi dinanzi alla notevole produzione di
Ingentilita da piante esotiche, alberi e fiori, ceramiche, arte che qui ha raggiunto livelli raf-
Ravello è una terrazza fiorita spalancata sul finati già in epoca preromana e che è esporta-
mare e sulla costa fino a Paestum, dalla cui al- ta in tutto il mondo.
tezza tutto sembra la visione d’un sogno. Un Infine, se una delle maggiori attrattive della
aristocratico gioiello, celebre per le sue ville Costiera amalfitana consiste nel contrasto fra
dallo stile arabo-siculo; per la sua storia, testi- gli aspri monti e il mare dalle mille brillanti
moniata da splendidi edifici; e per la musica, sfumature, è tra i monti e la lussureggiante ve-
che in memoria del possente Wagner (che qui getazione che scopriremo l’ultimo centro di
Costiera Amalfitana

soggiornò) richiama ogni anno appassionati e questo territorio incantato: Cava dei Tirreni,
melomani durante un prestigioso festival di i cui caratteristici portici medievali del borgo
fama mondiale. antico sono unici in tutta l’Italia del Sud, ove
Tra boschi di castagni, querceti e lecceti, che sorge una delle più preziose abbazie benedet-
rendono il panorama piacevole e davvero bel- tine del mondo, ricca di tesori artistici, reli-
lo, molti amano trascorrere le vacanze nel quie, codici, pergamene e miniature. Perché la
tranquillo e ospitale paese di Scala, che tra i divina Costiera amalfitana ha mille risorse,
suoi illustri figli vanta l’aver dato i natali a fra- qualità e talenti per un soggiorno piacevole e
te Gerardo Sasso, che fondò il potente e an- una indimenticabile scoperta turistica. Scopri-
cor oggi esistente Ordine di Malta. rete infatti che essa rappresenta una gioia e
Minori ha una piccola graziosa spiaggia, ma una piacevole esperienza non soltanto per oc-
gli appassionati di antichità romane possono chi, cuore e palato, ma anche per la mente e
visitare una grande villa ben conservata, so- per lo spirito.

83
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 84

AMALFI

AMALFI “Financial Tour Travel”, via Lorenzo d’Amalfi, 31 -


tel. 089.871.046, 872.583
Come arrivare “Mara Touring”, vico dei Pastai, 9 - tel. 089.873.498,
fax 830.41.84; info@touringpoint.it -
In auto www.touringpoint.it
Autostrada A 3, uscita Angri, poi per il Valico di “Tareno Travel”, l.go Scario, 2 - tel. 089.871.942,
Chiunzi; oppure uscita Castellammare, poi S. S. fax 873.68.67; info@tarenotravel.com -
366 per Agerola, quindi indicazioni per Amalfi; www.tarenotravel.com
oppure uscita Vietri sul Mare, poi S. S. 163
Amalfitana; autostrada A 30: uscita Pagani, poi Strutture congressuali
Valico di Chiunzi; da Salerno: S. S. 163 Amalfitana
Salone Morelli (1 sala, 90 posti) c/o Municipio di
In treno Amalfi, Arsenali della Repubblica -
FF. SS, stazione di Salerno tel. 089.873.62.11
Autolinee “Il Saraceno” ★★★★★ (1 sala, 60 posti), via G.
Da Napoli e da Salerno Augustariccio, 33 - tel. 089.831.148, fax 831.595;
info@saraceno.it - www.saraceno.it
Per mare
“Santa Caterina” ★★★★★ (1 sala, 60 posti),
Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola S.S. Amalfitana, 9 - tel. 089.871.012, fax 871.351;
Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare info@hotelsantacaterina.it -
(infoline - tel. 199.600.700; www.hotelsantacaterina.it
www.metrodelmare.com); Linee Marittime
Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11; “Grand Hotel Excelsior” ★★★★ (3 sale, 500 posti),
www.consorziolmp.it) via Papa Leone X, 1 - tel. 089.830.015,
fax 830.085; excelsior@excelsior-hotel.it -
Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi www.excelsior-hotel.it
per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee
Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892) “Luna - Torre Saracena” ★★★★ (1 sala, 60 posti),
via P. Comite, 33 - tel. 089.871.002, fax 871.333;
Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - Amalfi - info@lunahotel.it - www.lunahotel.it
Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar. (infoline - tel.
089.872.950) Siti e monumenti
Indirizzi utili Duomo, la sontuosa Cattedrale di Amalfi ha una veste
barocca inizio '700, fatta di marmi policromi e d'un
Municipio - tel. 089.873.62.11 elegante soffitto a cassettoni, impreziosito da tele,
Polizia Municipale - tel. 089.873.62.09, 873.62.10 che rapisce lo sguardo, ma cela la primitiva chiesa
Carabinieri - tel. 089.871.022 romanica. All'interno, tutto racconta e celebra la
figura dell'apostolo Andrea (qui sepolto), il
Vigili del Fuoco - tel. 115 pescatore del lago di Tiberiade che per primo, con
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 Giacomo, incontra Gesù: tele del XVIII sec. che
Guardia medica - tel. 081.936.81.76 illustrano momenti della sua vita (da quelli di
Andrea D’Asta sulla sua flagellazione e
Farmacia degli Arsenali, p.za dei Dogi, 34 - crocifissione, sul "miracolo della manna", sulla
tel. 089.871.063 deposizione nel sepolcro; alle due immagini laterali
Farmacia del Cervo, p.za Duomo, 42 - del transetto, dipinte del Castellano sulla vocazione
tel. 089.871.045 del Santo e sulla pesca miracolosa; al Sant’Andrea
Biblioteca Comunale, tel. 089.871.170, 873.62.19 in Croce sull’altare, sempre del D'Asta); e uno
splendido busto reliquiario, conservato in una
Uffici turistici nicchia laterale, cesellato in argento nel XVI sec.
Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo, c.so delle Fra gli altri capolavori, in fondo alla navata sinistra
Repubbliche Marinare, 19/21 - tel/fax 089.871.107; una croce di madreperla proveniente da
www.amalfitouristoffice.it Gerusalemme; il fonte battesimale (una vasca
antica di porfido, probabilmente proveniente da
Agenzie di viaggio un’antica villa romana); due antiche colonne di
“Divina Costiera”, p.za Flavio Gioia, 3 - granito ricavate dagli scavi di Paestum e, proprio
tel. 089.872.467, fax 871.254; sull’altare, una miracolosa statua della Vergine:

84
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 85

AMALFI

dinanzi a essa andò in estasi Sant’Alfonso Maria de' antiche colonne reggenti aquile, il sarcofago del
Liguori, il quale, come si legge nella sua biografia, decurione P. Ottavio Rufo, due sarcofagi romani
fu colpito da un raggio di luce partito dal viso della (uno con le nozze di Peleo e Teti; l’altro con il ratto
Madonna durante una predica. Nella cripta vi sono di Proserpina), un sarcofago trecentesco e
le ossa dell'Apostolo, da cui sin dal 1304 trasuda frammenti dell’antica facciata del Duomo.
una specie di rugiada, la "manna", raccolta in Arsenali della Repubblica.

Costiera Sorrentina
un’ampolla di cristallo, alla quale devoti e fedeli
attribuiscono portentose qualità. Chiesa e Campanile di Santa Maria Maggiore.
Basilica del Crocifisso (IX sec.), è la cattedrale più Chiostro di San Pietro a Tuczolo (nell'Hotel dei
antica, dedicata all’Assunta e ai Santi Cosma e Cappuccini).
Damiano, sorta intorno a un preesistente impianto Chiostro dei Padri Minori Conventuali (oggi Hotel
paleocristiano, di cui restano alcune colonne e Luna).
qualche capitello. Oggi ospita il Museo Diocesano Castello, Resti della Torre (loc. Pogerola).
di Arte Sacra (vedi nella colonna successiva Musei)
che raccoglie il Tesoro del Duomo (argenti, Torre del Tumolo o Capo d'Atrani.
paramenti sacri, sculture lignee, mosaici) ed Torre Capo di Vettica o Capo della Vite.
espone oggetti e capolavori provenienti dal Palazzo aristocratico di Contrada Valleluna.
Chiostro del Paradiso.
Chiesa e Campanile di San Michele (loc. Pogerola).
Chiostro del Paradiso (XIII sec.), elegante claustro di
Chiesa e Campanile di San Pietro (loc. Tovere).
stile tipicamente arabo, con le sue sottili e candide
colonne, vi si accede dall’atrio del Duomo e fu Chiesa di Santa Maria delle Grazie (loc. Pogerola).
realizzato come sepolcreto dei notabili amalfitani, Fontana del Popolo.
giacché nel Medioevo il termine “paradiso” Chiesa di Santa Maria Addolorata.
identificava un terreno camposanto, collegato a una
chiesa e circondato da un porticato. Qui la Borgo Medioevale, centro storico.
vegetazione, nella quale fanno capolino numerosi
Natura e ambiente
reperti scultorei di età diverse, offre suggestioni di
rara bellezza; nelle gallerie, invece, si ammirano Valle dei Mulini. L’abitato, inconfondibile nell’aspetto
importanti testimonianze romane e medioevali: due e pittoresco per la dislocazione, si aggrappa agli

Costiera Amalfitana

85
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 86

AMALFI

sbalzi rocciosi dei monti Lattari inoltrandosi statua del Santo esce dalla chiesa a lui dedicata
nell’angusta Valle dei Mulini con strade, scalinatelle (annessa all'Hotel Luna) e, dopo un tratto di
e vicoli che si dipanano dalla collina e si incuneano processione, viene imbarcata per proseguire il
tra abitazioni e splendidi giardini terrazzati; ogni percorso via mare, seguita da un suggestivo corteo
angolo, ogni viuzza e ogni piazzetta aprono di scafi, banda musicale e fuochi pirotecnici.
prospettive inusitate e scorci silenziosi e "Festa di Sant'Andrea Apostolo" 27 giugno, in
pittoreschi: è questo lo scenario che ha incantato memoria del miracolo del 1544. Quel giorno,
generazioni di viaggiatori, il paesaggio romantico racconta la leggenda, la flotta turca dello spietato
per eccellenza, dove la dolcezza del clima e la pirata Barbarossa tentò di assalire il paese, ma
bellezza di ville e case addossate una all’altra si l'Apostolo suscitò una tempesta che disperse le
coniugano con la natura aspra e apparentemente navi nemiche. Una solenne processione con la
inospitale di montagne a picco sul mare. statua del Santo parte dalla chiesa e s'arresta alla
Valle delle Ferriere, riserva naturale (vedi al Comune spiaggia per reiterare la richiesta di protezione e la
di Scala; www.valledelleferriere.it). benedizione del mare e dei pescatori, al suono delle
sirene di tante imbarcazioni. A sera, luminarie,
Prodotti tipici musica e fuochi d’artificio chiudono i
Limone “Costa d’Amalfi” IGP, Vino “Costa d’Amalfi” festeggiamenti.
DOC "Le Domeniche di Amalfi", da maggio a dicembre:
Limoncello & C: escursioni tra natura, storia e tradizione, in
compagnia di studiosi ed esperti, alla scoperta dei
Coop. Amalfitana trasformazione agrumi
luoghi più o meno noti della Costiera Amalfitana
“La Valle dei Mulini”, via delle Cartiere 55/57 -
(www.ledomenicheincostadamalfi.it).
tel. 089.873.211; cata@starnet.it - www.cata.amalfi.it
"Musica Live" (p.za dei Dogi), in estate,
Artigianato ogni mercoledì e venerdì.
Carta: "Cinema Sotto le Stelle" (Parco la Pineta),
“Cartiera Amatruda”, via delle Cartiere, 100 - da luglio a settembre.
tel. 089.871.315, fax 830.42.33; info@amatruda.it- "Sagra della Patata" (loc. Tovere), agosto.
www.amatruda.it "Amalfi in Scena" (tel. 089.873.62.11, 871.107;
Eventi www.comune.amalfi.sa.it), agosto.
"Gran Carnevale Amalfitano", Martedì Grasso: "Amalfi by Night", ogni sabato d'agosto: spettacoli,
sfilata di cortei di maschere danzanti e piccoli carri musica e animazione nei vicoli e nelle piazzette del
artigianali. centro storico.
"Festa di San Giuseppe Lavoratore", 19 marzo: "Le Magie della Grotta dello Smeraldo"
funzioni religiose nella chiesetta dedicata al Santo (c/o la banchina della Grotta dello Smeraldo),
tutti i giovedì d'agosto: musica, danza, spettacolo
(p.za dei Dogi) e un allegro falò a fine serata.
e degustazione di prodotti tipici.
Riti della Settimana Santa: "Via Crucis" del Giovedì
"Moda sul Mare" (lungomare dei Cavalieri), agosto.
Santo (un mesto corteo di incappucciati, partiti da
Atrani, sfilano ripercorrendo le tappe della Passione "Ferragosto on the Beach - Disco Music"
e di Gesù); "Processione dei Misteri" del Venerdì (Spiaggia Grande), Ferragosto.
Santo (con i simboli della passione e morte di "Festa della Zucca e della Zucchina" (loc. Pogerola),
Cristo, il corteo dei Battenti attraversa il paese, alla 18-19 agosto.
debole luce delle fiaccole e seguito da uno "Premio Smeraldo", metà settembre: premio di regia
struggente coro penitenziale, per accompagnare al televisiva.
sepolcro il Cristo morto e la Madonna Addolorata).
"Capodanno Bizantino", 1° settembre.
“Regata Storica delle Antiche Repubbliche
Marinare”, I domenica di giugno (ogni 4 anni): "I Concerti del Chiostro del Paradiso", prima decade
spettacolare rievocazione storica, preceduta dal di settembre: Master class pianistico, concerti degli
fastoso corteo in costume, e disfida fra gli scafi allievi.
delle quattro superpotenze italiche marittime "Settembrata Vettichese" (loc. Vettica), sagra di fine
(secc. X-XVIII) Amalfi, Pisa, Genova e Venezia. settembre.
"Festa di Sant'Antonio da Padova", 13 giugno: la "Celebrazioni natalizie", dall’8 dicembre all’Epifania:
86
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 87

AMALFI

ricco calendario di cerimonie religiose e Museo Civico (c/o Comune), p.za Municipio -
appuntamenti mondani (mostre d’arte, degustazioni tel. 089.873.62.11 Aperto: dal lunedì al venerdì, ore
di prodotti tipici, esibizioni folk e musicali, 8 - 13,30; martedì e giovedì anche nel pomeriggio,
spettacoli teatrali, sfilate folkloristiche con bande ore 16,30-19. Ingresso gratuito. Qui viene custodita
dei putipù, cortei di pastorelli...), in un periodo la famosa "Tabula Civitatis Malphae", ossia il testo
"magico" dove, in ogni chiesa e angolo del primo ordinamento marittimo. All'interno della

Costiera Sorrentina
caratteristico si rinnova la tradizione antica del sala si conservano i costumi tradizionali utilizzati in
presepe, fatta di statuine di terracotta o ceramica occasione dell'annuale regata storica fra le Antiche
(gli amanti del mare apprezzeranno il suggestivo Repubbliche Marinare.
pellegrinaggio subacqueo al presepe della Grotta Museo Diocesano (c/o Duomo), salita Episcopio, 1 -
dello Smeraldo), oppure interpretata dai fedeli,
tel. 089.871.324; (www.diocesiamalficava.it).
come avviene per il famoso presepe vivente di
Aperto: tutti i giorni, ore 10-17 (in estate, ore 9-
Pogerola.
21). Biglietto: adulti €2,50; €1 ragazzi. Ha sede
“Calata della Stella” (24 dicembre in piazza): ovvero nell'antica Basilica del Crocefisso (VI sec.), accanto
"discesa della Stella Cometa dalla torre di Ziro sul all'attuale Cattedrale, con accesso dal Chiostro
Monte Tabor". A mezzanotte una grossa cometa Paradiso. Vi si conservano pregevoli reperti della
fatta di fiaccole oltrepassa piazza Duomo e plana storia religiosa dell'antica diocesi di Amalfi, quali
nell’atrio della cattedrale fra un glorioso trionfo di una Madonna col Bambino (affresco del XV sec.),
campane e un'apoteosi di fuochi pirotecnici, che un paliotto d'argento (XVIII sec.) e una mitra
precedono la messa solenne nel Duomo. angioina in oro, argento, gemme, paste vitree, perle
"Capodanno Amalfitano" (31 dicembre in piazza): alle e smalti (le superfici dei quadrilateri sono
ore 23,30 ha inizio la fragorosa e allegra sfilata dei fittamente coperte di semenza di perle; un vero
gruppi folk, culminante nei fuochi a mare allo pavé per un totale di 19.330 perline): la più
scoccare del nuovo anno di mezzanotte, e prosegue preziosa del medioevo europeo, eseguita alla corte
fino alle luci dell'alba con musica, canti e balli. Gli di Napoli prima del 1297 per Ludovico, figlio di
stessi gruppi riprendono la loro esibizione Carlo II, divenuto vescovo di Tolosa.
l’indomani nelle piazze, facendo i loro originali Museo dell'Arte Contadina, via delle Cartiere, 55/57 -
auguri in poesia e musica a turisti e residenti. tel. 089.873.211 Aperto: dal lunedì al venerdì, ore
"Feste per l'Epifania" (6 gennaio): durante la 9-13; 15-18,30; il sabato, ore 9-13. Su richiesta e
mattinata Processione dei Pastorelli; nel prenotazione, anche il sabato pomeriggio la
pomeriggio, esibizione dei gruppi folk; a sera, domenica mattina. Ingresso gratuito. In questo
nuova “Calata della Stella” e riposizione del piccolo e delizioso museo, oltre al funzionamento
Bambino Gesù in Cattedrale. di antichi macchinari, spinti dalle acque del torrente
Canneto, è possibile ammirare testimonianze,
Mercati tipici reperti e strumenti del vecchio mondo contadino
Ogni mercoledì, tranne ad agosto della Costiera.
Museo del Mare, p.le dei Protontini -
Costiera Amalfitana
Musei
tel. 089.871.524, 339.289.76.50 (resp. Giuseppe
Museo della Carta, via delle Cartiere, 24 - Camera, maestro d'ascia). Aperto: tutte le mattine.
tel. 089.830.45.61; www.museodellacarta.it Aperto: Ingresso gratuito. Raccolta di modelli
da marzo a ottobre, tutti i giorni (domenica d'imbarcazioni amalfitane da pesca e da diporto dal
inclusa), ore 10-18,30; da novembre a febbraio,
1850 ai giorni nostri.
tutti i giorni (tranne il lunedì) ore 10-15,30.
Biglietto: € 3,50, studenti € 2,50; il prezzo include Hotel
la visita guidata e la dimostrazione pratica. Le
guide parlano anche inglese e francese; su “Il Saraceno” ★★★★★ (56 camere),
prenotazione, per gruppi, è possibile richiedere via G. Augustariccio, 33 - tel. 089.831.148,
visite in tedesco e in olandese. Nell'antica cartiera fax 831.595; info@saraceno.it - www.saraceno.it
medievale del XIII sec. l'affascinante storia della
carta in un viaggio a ritroso di secoli. In questo “Santa Caterina” ★★★★★ (62 camere),
luogo suggestivo è possibile assistere alla S. S. Amalfitana, 9 - tel. 089.871.012, fax 871.351;
realizzazione di fogli in carta a mano e vedere gli info@hotelsantacaterina.it -
antichi mulini ad acqua funzionanti con la potenza www.hotelsantacaterina.it
del torrente Canneto.
87
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 88

AMALFI

“Bellevue Suite” ★★★★ (20 camere), “Aurora” ★★★ (29 camere), p.le dei Protontini, 7 -
S. S. 163, 26 - tel. 089.831.349, fax 831.568; tel. 089.871.209, fax 872.980; info@aurora-hotel.it -
info@hotelresidencebellevue.it - www.aurora-hotel.it
www.hotelresidencebellevue.it
“Centrale” ★★★ (17 camere), l.go Duchi
“Grand Hotel Excelsior” ★★★★ (105 camere), Piccolomini, 1 - tel. 089.872.608, fax 871.243;
via Papa Leone X, 1 - tel. 089.830.015, www.amalfihotelcentrale.it -
fax 830.085; excelsior@excelsior-hotel.it - amalfihotelcentale@msn.com
www.excelsior-hotel.it
“dei Cavalieri” ★★★(54 camere), via M. Comite, 32 -
“Luna - Torre Saracena” ★★★★ (43 camere), tel. 089. 831.333, fax 831.354;
via P. Comite, 33 - tel. 089.871.002, fax 871.333; info@hoteldeicavalieri.it - www.hoteldeicavalieri.it
info@lunahotel.it - www.lunahotel.it
“Floridiana” ★★★ (7 camere), via Brancia, 1
“Marina Riviera” ★★★★ (34 camere), via P. Comite, tel/fax 089.873.63.73, info@hotelfloridiana.it -
19 - tel. 089.871.104, fax 871.024; www.hotelfloridiana.it
info@marinariviera.it - www.marinariviera.it
“Fontana” ★★★ (20 camere), p.za Duomo, 7 -
“Miramalfi” ★★★★ (49 camere), via S. Quasimodo, 3 - tel. 089.871.530, fax 830.45.62; info@hotel-fontana.it -
tel. 089.871.588, fax 871.287; info@miramalfi.it - www.hotel-fontana.it
www.miramalfi.it
“Il Nido” ★★★ (15 camere), via S. Quasimodo, 30 -
“Piccolo Paradiso” ★★★★ (6 camere), tel. 089.871.148, fax 872.103; info@hotelilnido.it -
via M. Camera, 5 - tel. 089.873.001, fax 872.973 www.hotelilnido.it

“Amalfi” ★★★ (40 camere), vico dei Pastai, 3 - “La Bussola” ★★★ (60 camere), via Lungomare dei
tel. 089.872.440, fax 872.250; hamalfi@starnet.it - Cavalieri, 16 - tel. 089.871.533, fax 871.369;
www.hamalfi.it info@labussolahotel.it - www.labussolahotel.it

88
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 89

AMALFI

“La Ninfa” ★★★ (6 camere), via M. Comite, 35 - “Il Teatro”, via E. Marini, 19 - tel. 089.872.473
tel. 089.831.127; info@hotellaninfa.it - “La Bussola”, via Lungomare dei Cavalieri, 16 -
www.laninfa.com tel. 089.871.533
“La Caravella”, via M. Camera, 12 - tel. 089.871.029
“L’Antico Convitto” ★★★ (15 camere), salita dei
“La Marinella”, via Lungomare dei Cavalieri, 1-

Costiera Sorrentina
Curiali, 4 - tel. 089.871.849, fax 949.311.59;
tel. 089.871.043
info@lanticoconvitto.com -
www.lanticoconvitto.com “La Preferita”, via S. Quasimodo, 22 -
tel. 089.871.443
“La Pergola” ★★★ (12 camere), “La Taverna del Duca”, p.za dello Spirito Santo, 26 -
via G. Augustariccio, 14 - tel/fax 089.831.088; tel. 089.872.755
info@lapergolaamalfi.it - www.lapergolaamalfi.it “Lido Azzurro”, via Lungomare dei Cavalieri, 5 -
tel. 089.871.384
“Lidomare” ★★★ (18 camere), l.go Duchi “Lido delle Sirene”, p.le dei Protontini, 4 -
Piccolomini, 9 - tel. 089.871.332, fax 871.394; tel. 089.871.489
info@lidomare.it - www.lidomare.it “Lo Smeraldino”, p.le dei Protontini, 1 -
tel. 089.871.070
“Residence” ★★★ (27 camere), c.so delle “Marina Grande”, v.le della Regione, 4 -
Repubbliche Marinare, 9 - tel. 089.871.183, tel. 089.871.129
872.229, fax 873.070; info@residencehotel-amalfi.it -
“Ristó”, p.za dei Dogi, 37 - tel. 089.872.625
www.residencehotel-amalfi.it
“Sant’Andrea”, p.za Duomo, 26 - tel. 089.871.023
“Villa Annalara Relais” ★★★ (5 camere),
via delle Cartiere, 1 - tel. 089.871.147, fax 871.926; “Santa Caterina”, S. S. Amalfitana, 9 -
info@villaannalara.it - www.villaannalara.it tel. 089.871.012
“Silver Moon”, c.so delle Repubbliche Marinare, 6 -
“La Conchiglia” ★★ (11 camere), tel. 089.872.150
p.le dei Protontini, 9 - tel/fax 089.871.856 “Stella Maris”, v.le della Regione, 2 -
tel. 089.872.463
“Sant’Andrea” ★★ (9 camere), salita Costanza “Torre Saracena”, via Pantaleone Comite, 33 -
d’Avalos, 1 - tel. 089.871.145, fax 871.023 tel. 089.871.002
“Trattoria San Giuseppe”, via Ruggero II, 4 -
“Villa della Principessa” ★★ (20 camere), tel. 089.872.640
via M. Comite, 26 - tel. 089.831.333, fax 831.354;
info@hoteldeicavalieri.it - www.hoteldeicavalieri.it Affittacamere
“Al Pesce d’Oro” (7 camere), via G. Augustariccio, 56
- tel. 089.831.231, fax 831.684;
Costiera Amalfitana

Ristoranti info@alpescedoro.it - www.alpescedoro.it


“Al Pesce d’Oro”, via G. Augustariccio, 56 - “Antica Repubblica” (6 camere), vico dei Pastai, 2 -
tel. 089.831.231 tel. 089.873.63.10, fax 871.926;
“Cantina del Nostromo da Zaccaria”, www.anticarepubblica.it
via C. Colombo, 15 - tel. 089.871.807 “Caprice” (7 camere), via M. Camera, 5 -
“da Baracca”, p.za dei Dogi, 12 - tel. 089.871.285 tel. 089.873.215, fax 873.295; info@residence-
“da Ciccio Cielo Mare Terra”, caprice.com - www.residence-caprice.com
via G. Augustariccio, 17 - tel. 089.831.265 “La Ninfa” (6 camere), via M. Comite, 35 -
“da Gemma”, via Fra G. Sasso, 10 - tel. 089.871.345 tel. 089.831.127, 347.057.007.7
“da Maria”, via Lorenzo d’Amalfi, 14 - “Le Palme” (2 camere), salita dello Spinale, 23 -
tel. 089.871.880 tel/fax 089.830.45.48; lepalmeamalfi@libero.it -
www.lepalmeamalfi.com
“da Rispoli”, via Riulo, 3 - tel. 089.830.080
“La Preferita” (3 camere), via S. Quasimodo, 20/22 -
“Il Mulino”, via delle Cartiere, 36 - tel. 089.872.223 tel/fax 089.871.443; preferita@iol.it -
“Il Tarì”, via P. Capuano, 9/11 - tel. 089.871.832 www.preferita.tk
89
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 90

AMALFI

“Locanda Costa d’Amalfi” (6 camere), “Casa Sarah”, via Santa Caterina, 3 -


via G. Augustariccio, 50 - tel/fax 089.831.950; tel. 089.831.189
info@locandacostadamalfi.it - “Casa Sopramare”, via Sopramare, 31 -
www.locandacostadamalfi.it tel. 335.545.165.1
“Meublé Piccolo Paradiso” (6 camere), “Casa Tarì”, salita Vagliandola, 11 - tel. 06.320.01.56
via M. Camera, 5 - tel. 089.873.001
“Convento San Basilio Relais Srl”, Via Casamare, 20 -
“Oasi Costa d’Amalfi” (5 camere), via Santa Caterina, 6 tel. : 089.872.2346 - fax 089.842.234;
(loc. Tovere) - tel/fax 089.831.043, 349.538.631.5; info@Conventosanbasilio.it -
info@oasicostadamalfi.it - www.oasicostadamalfi.it www.conventosanbasilio.it
“Residenza del Duca” (6 camere), “Gioia”, via Pimenio Vescovo, 3 - tel. 089.872.408
via Mastalo II Duca, 3 - tel/fax 089.873.63.65;
info@residenzadelduca.it - www.residenzadelduca.it “Holiday at Amalfi”, via E. Marini, 11-
tel. 349.402.567.2, holidayatamalfi@virgilio.it
“Sharon House”, via dei Curiali, 5 -
tel. 089.873.576, fax 873.64.24; “Il Follaro”, via G. Augustariccio, 11 -
info@sharonhouse.it - www.sharonhouse.it tel/fax 089.873.191
“Villa Annalara” (5 camere), via delle Cartiere, 1 - “Il Giardino di Epicuro”, via G. Augustariccio -
tel. 089.871.147, fax 871.926; info@villaannalara.it tel. 089.831.682, 335.676.141.0;
- www.villaannalara.it info@epicurogarden.com -
www.epicurogarden.com
“Villa Felice” (10 camere), via Tuoro, 10 -
tel/fax 089.831.946, 832.994, “Incanto”, salita Capoderino, 19
info@villafeliceamalfi.it - www.villafeliceamalfi.it “La Cartiera”, via Casamare, 8 - tel. 339.589.25.51
“Villa Lara” (6 camere), via delle Cartiere, 1 - “L’Altracostiera”, via Lorenzo d’Amalfi, 34 -
tel/fax 089.873.63.58; info@villalara.it - tel/fax 089.873.60.82; info@altracostiera.com -
www.villalara.it www.altracostiera.com
“La Mansarda”, via Sant’Angelo dell’Arco, 24 -
B&b
tel. 089.872.740; info@altracostiera.com -
“Casa Hermosa” (3 camere), via Papa Leone X, 12/bis - www.altracostiera.com
tel. 089.831.082, fax 830.45.33;
“Mare e Monti”, via E. Marini, 11 -
www.casahermosa.it
tel. 349.562.589.8; roccofasciani@yahoo.it -
Case vacanza www.villapolis.com
“Amalfi Dreams”, p.za dei Dogi, 23 - “Marinella”, via dei Pastai, 7
tel/fax 081.866.45.57, info@amalfidreams.it - “Residence Caleidoscopio”, via Papa Leone X -
www.amalfidreams.it tel/fax 089.879.28.05
“Androsa”, salita Resinola, 2 - tel. 089.872.938 “Rossella”, via S. Quasimodo, 5 - tel. 334.102.278.9
“Antica Dimora”, via M. Comite, 48 - “Torre di Amalfi”, via Sopramare, 58
tel. 089.871.332; info@amalfianticadimora.it - “Villa Santa Croce”, via G. Augustariccio, 11 -
www.amalfianticadimora.it tel. 089.831.949
“Borgo San Michele”, via San Pietro a Dudaro - “Villa Santa Rosa”, salita Baglio, 63 -
tel. 089.831.590 tel. 347.417.28.75
“Casa Caterina”, via E. Marini
Agriturismi
“Casa delle Rose”, via E. Marini, 5 - tel. 089.723.559
“Villa Rina” country house (4 camere),
“Casa Duomo”, via Supp. Sant’Andrea, 15 -
via Maestra dei Villaggi, 66 (loc. Pastena) -
tel/fax 089.873.60.82; info@altracostiera.com -
tel/fax 089.831.858, 349.877.523.1; info@
www.altracostiera.com
amalfivillarina.it - www.amalfivillarina.it
“Casamalfi” (1 monolocale + 2 bilocali), via Truglio, 7 -
tel. 089.871.639, 871.551, fax 872.250; Porti e approdi turistici
info@casamalfi.it - www.casamalfi.it Ufficio Locale Marittimo di Amalfi,
“Casa Mariuccia”, via San Pietro a dudaro, 6 - via Lungomare dei Cavalieri, 28 - tel/fax 089.871.366
tel. 339.820.584.8 (300 posti barca, lunghezza natanti max 50 mt)
90
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 91

ATRANI

Molo Foraneo: ormeggio “di punta” -


tratto in concessione e tratto riservato al transito ATRANI
(sig. Aniello Esposito - tel. 338.219.342.1)
Come arrivare
Pontili:
In auto
“Coppola” (sig. Antonio Coppola - tel. 089.873.091,
Autostrada A 3, uscita Angri, poi per il Valico di

Costiera Sorrentina
339.422.448.4, 347.349.528.0, 368.610.306;
www.portodiamalfi.com Chiunzi; oppure uscita Castellammare, poi S. S.
366 per Agerola, quindi indicazioni per Amalfi;
“Esposito” (sig. Antonio Esposito - tel. 338.893.526.6) oppure uscita Vietri sul Mare, poi S. S. 163
“Il Faro” (sig. Carmine Pinto - Amalfitana; autostrada A 30: uscita Pagani, poi
tel. 360.278.390, 338.307.612.5, 338.591.082.8 Valico di Chiunzi; da Salerno: S. S. 163 Amalfitana
“Lega Navale - delegazione di Amalfi” In treno
(sig. Antonio Milone - tel. 339.151.610.2); FF. SS, stazione di Salerno
www.lniamalfi.it
Autolinee
Stabilimenti balneari Da Napoli e da Salerno
“Bagni Mar di Cobalto”, via Marina Grande - Per mare
tel. 089.872.650 Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola
“I due Scugnizzi”, loc. Duoglie - tel. 089.872.650 Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare
“Lido degli Artisti”, v.le delle Regioni, 4 - (infoline - tel. 199.600.700;
tel. 089.873.217 www.metrodelmare.com); Linee Marittime
Partenopee (infoline - tel. 081.704.191.1;
“Lido delle Sirene”, p.le dei Protontini -
www.consorziolmp.it)
tel. 089.871.489
Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi
“Marina Grande”, v.le delle Regioni, 4 -
per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee
tel. 089.871.129
Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892)
“Silver Moon”, v.le delle Regioni - tel. 089.872.150
Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori -
“Stella Maris”, v.le delle Regioni, 2 - Amalfi - Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar.
tel. 089.872.463 (infoline - tel. 089.872.950)

Costiera Amalfitana

91
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 92

ATRANI

Indirizzi utili Chiesa del Santissimo Salvatore de' Birecto (X sec.,


p.za Umberto I). Il "birecto" era il copricapo ducale
Municipio - tel. 089.871.185 imposto solennemente ai Dogi, perché qui venivano
Polizia Municipale - tel. 089.871.487 eletti, incoronati e sepolti i capi della repubblica
Carabinieri - tel. 089.871.022 (Amalfi) amalfitana. L'antica struttura medievale fu
modificata nel corso dei secoli, con l'aggiunta di
Vigili del Fuoco - tel. 115 una scenografica scalinata e di un elegante atrio e
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 di un'antica porta di bronzo fusa a Costantinopoli
Guardia medica - tel. 081.936.817.6 nel 1087. Internamente oggi mostra un
riconoscibile stile barocco e alcuni tesori artistici di
Farmacia Ala, c.so Vittorio Emanuele, 31 - rilievo: dal bizantino pluteo marmoreo (fine XI sec.,
tel. 089.871.969 su cui sono scolpiti due pavoni, un albero su cui un
uccello sta covando, delle sirene e una lepre) alla
Uffici turistici porta bronzea (1087), lavorata a Costantinopoli,
Pro Loco, p.za Umberto I, 9 - tel. 089.872.479 decorata con valve intarsiate d’argento raffiguranti
Cristo, la Madonna e Santi; a una piastra tombale
Siti e monumenti (XV sec.) raffigurante una nobildonna atranese.
Per estensione (appena 0,9 kmq), è il più piccolo
paese italiano. Natura e ambiente
Collegiata di Santa Maria Maddalena (XIII sec., in Grotta di Masaniello, qui, sul versante orientale del
seguito ampliata e restaurata), chiesa barocca monte Aureo, si sarebbe nascosto il famoso
edificata su un'antica rocca medievale come voto capopopolo alla guida dell'insurrezione napoletana
per la liberazione dagli occupanti saraceni. Ha contro gli spagnoli nel 1647.
cupola maiolicata, elegante campanile in tufo bruno Grotta dei Santi (loc. via Nuova, sulla vecchia
a pianta quadrata e cella campanaria a due piani. pedonale Atrani - Amalfi), insediamento rupestre
All'interno: due tele del 1576 (La Resurrezione e forse collegato a un antico monastero (X sec.),
San Pietro e San Paolo; un dipinto inizio XVI sec. di presenta una duplice decorazione pittorica databile
Andrea da Salerno (L’Incredulità di S. Tommaso); a quel periodo e costituita da due file di santi, più o
sull’altare maggiore, le tre pale raffiguranti la meno visibili (la grotta è in una proprietà privata ed
Maddalena e i Santi Andrea e Sabatino. Nei pressi è possibile visitarla solo facendo richiesta al
della chiesa, due massicce porte bronzee del 1087. proprietario).
Chiesa di Santa Maria del Bando (XII sec., ampliata Vallata del Dragone.
nel 1753 e nel secolo seguente), edificata sul Prodotti tipici
poggio roccioso sotto la torre dello Ziro dominante
Atrani e Amalfi. L'attributo "del Bando" le è dato dal Limone “Costa d’Amalfi” IGP, pomodorini del piennolo
fatto che qui, nel periodo repubblicano, venivano I Gusti della Costiera:
proclamati editti e sentenze. “Nastri”, via dei Dogi
Chiesa della Madonna del Carmine (XVII sec., via “Tentazioni della Natura”, via dei Dogi, 36 -
Carmine), affiancata da un piccolo campanile tel. 089.830.45.05
quadrato. Sull'ingresso del tempio, a navata unica, Alici sott’olio e sotto sale:
un antico organo, con balconata in legno.
All'interno: pavimento marmoreo; in alto, “Pescheria del Doge” via dei Dogi, 16 -
decorazione con grottesche e angeli, e un tel. 089.872.316
imponente affresco raffigurante la Vergine con il Eventi
Bambino che offre il saio a un santo francescano,
nel presbiterio, una balaustra marmorea e coro "Festa di Santa Maria Maddalena", 22 luglio, in
ligneo. Durante le ricorrenze natalizie, qui viene onore alla Patrona del paese, con processione per
allestito un gigantesco presepe, la cui caratteristica mare e fuochi d'artificio sull'acqua.
originale è che i pastori in cartapesta, legno e fil di "Sagra del Pesce Azzurro", ultima settimana di agosto:
ferro raffigurano gente di Atrani davvero vissuta nei festa in piazza, degustazione di ricette tipiche a base
tempi passati. La maggior parte delle statue risale di pesce e vino locale, fuochi pirotecnici.
al XIX sec. (per visitare la chiesa, rivolgersi al "Capodanno Bizantino", 31 agosto: celebrazione in
comando di polizia municipale, presso la Casa costume della fine dell'estate secondo le antiche
Comunale, che indicherà il recapito del custode). usanze bizantine.
92
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 93

CAVA DE’ TIRRENI

"Natale e Capodanno ad Atrani", nel piccolo borgo le In treno


feste di fine anno sono un momento piacevole e FF. SS., stazioni di Salerno e Cava de’ Tirreni
suggestivo, scandito dai fuochi d'artificio e dalle
pietanze locali. Ma è soprattutto l'allestimento del Autolinee
presepe antico nella Chiesa del Carmine ad attirare. Collegamenti giornalieri con Napoli e Salerno
Un presepe gigantesco, unico, la cui caratteristica

Costiera Sorrentina
originale è che i pastori in cartapesta, legno e fil di Indirizzi utili
ferro raffigurano gente di Atrani davvero vissuta nei Municipio - tel. 089.682.111
tempi passati. La maggior parte delle statue risale Polizia Municipale -
al XIX sec. (per visitare la chiesa, rivolgersi al tel. 089.682.201, 341.804, 341.692
comando di polizia municipale, presso la Casa
Comunale, che indicherà il recapito del custode). Carabinieri - tel. 089.441.010, 341.622
"Zeppole in piazza e cioccolata calda", 24 dicembre. Vigili del Fuoco - tel. 115
Biblioteca Comunale - tel. 089.682.404
Ristoranti
Ambulanza medicalizzata - tel. 118
“‘A Paranza”, via Dragone, 1 - tel. 089.871.840
“La Piazzetta”, p.za Umberto I, 5 - tel. 089.871.930 Guardia medica - tel. 081.936.81.76
“Le Arcate”, spiaggia Atrani - tel. 089.871.367 Farmacia Accarino, c.so Italia, 309 - tel. 089.341.815
“Le Palme”, Supportico Marinella, 10 - Farmacia Baldi, via G. Lamberti, 4 - tel. 089.461.453
tel. 089.871.700 Farmacia Bifolco, via Vittorio Veneto, 1 -
tel. 089.467.666
Affittacamere
Farmacia Montano, via Filangieri, 2 -
“‘A Scalinatella” (4 camere), via Giardiniello, 12 - tel. 089.468.94.20
tel. 089.871.492, fax 871.930;
info@hostelscalinatella.com - Farmacia Carleo, c.so Italia, 216 - tel. 089.341.653
www.hostelscalinatella.com Farmacia Cammarota, via E. De Filippis, 151 -
“Caruso Eva” (2 camere), via G. Di Benedetto, 3 - tel. 089.462.643
tel. 089.872.875, fax 872.310; carusoeva@libero.it Farmacia Comunale, via G. Prezzolini, 9 -
“L’Argine Fiorito” (4 camere), via dei Dogi, 45 - tel. 089.441.227
tel/fax 089.873.630.9, 347.531.115.8; Farmacia del Corso, c.so Italia, 365 - tel. 089.464.224
www.larginefiorito.com
Farmacia del Duomo, c.so Umberto I, 214/216 -
B&b tel. 089.341.653
“Me.fra”, via Giardiniello, 12 - Farmacia del Leone, via Talamo, 25/27 -
tel. 089.873.63.00, 333.423.122.2 tel. 089.467.713
“Roomswithview.com” (3 camere), via Pastino, 10 - Farmacia Lombardi, via XXV luglio, 146 -
Costiera Amalfitana

tel. 339.766.003.2; www.roomswithview.com tel. 089.468.84.99


Farmacia San Giuseppe, via XXV luglio, 196 -
Case vacanza
tel. 089.445.63.73
“Il Vicolo”, via San Sebastiano, 26 -
Farmacia Sessa, via Adinolfi (loc. S. Pietro) -
tel/fax 089.873.60.82, info@altracostiera.com -
tel. 089.561.648
www.altracostiera.com
Farmacia Penza, c.so Italia, 16 - tel. 089.344.316
“Maria Lucia”, via Torricella, 28
Biblioteca e Archivio Comunale, v.le Marconi, 54 -
tel. 089.463.645
CAVA DE’ TIRRENI Biblioteca e Archivio Badia di Cava -
tel. 089.463.922
Come arrivare Biblioteca Francescana (Convento San Francesco) -
In auto tel. 089.344.313
Autostrada A 3 Napoli - Salerno, uscita Cava de’ Biblioteca S. Maria dell’ Olmo, c.so Umberto I, 13 -
Tirreni, poi S. S. 18 Tirrena Inferiore tel. 089.344.332
93
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 94

CAVA DE’ TIRRENI

Uffici turistici l'abbazia benedettina è il simbolo stesso della


cittadina, il suo maggior monumento e gloria. Fu
Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo di Cava de' costruita nel luogo dove si era ritirato (XI sec.)
Tirreni, p.za De Marinis 6 - l'eremita Sant'Alferio Pappacarbone, e anche se ha
tel. 089.341.605, 800.016.735, fax 089.463.723; subito rilevanti rifacimenti nei secc. XVII - XVIII
www.cavaturismo.sa.it restano molti elementi della primigenia
Agenzie di viaggio straordinaria struttura medievale e dei suoi tesori:
dal chiostrino alle cappelle, dal cimitero longobardo
“Ipanema Viaggi” (tour e incoming), via Montefusco, 12 - a un bellissimo ambone (XII sec.) dono del re di
tel. 089.444.079, fax 441.044; Sicilia Ruggero II. Di notevole interesse: l'Ambone
admin@ipanemaviaggi.it - www.ipanemaviaggi.it, con mosaico del XII secolo; i due bassorilievi
www.gtincoming.com rinascimentali raffiguranti S. Matteo e S. Felicita;
“Metelliana Viaggi”, via Vittorio Veneto, 180 - l'Altare seicentesco in marmi policromi della
tel. 089.344.136, fax 349.545; Cappella del Sacramento; la Grotta di S. Alferio con
agenzia@metellianaviaggi.it - l'urna che ne custodisce le reliquie e resti di
www.metellianaviaggi.it affreschi parietali del XIV sec.; la Sagrestia, cui si
“A.P.M. Tour operator”, via A. Sorrentino, 31 - accede da un portale rinascimentale, arredata con
tel. 089.444.613, 463.999, 468.71.84 stigli del '700; il Chiostro Romanico (XIII sec.),
ornato da sarcofaghi di epoca romana; la vasta sala
“Cridan Viaggi”, via A. Lamberti, 12 - adibita a Museo; la Biblioteca, che custodisce più di
tel 089.343.955, fax 343.920; cridan.viaggi@virgilio.it 50mila volumi, con preziosi incunaboli e
“Amalfitana Leo Viaggi”, c.so Principe Amedeo, 13 - cinquecentine; l'Archivio, contenente codici e
tel. 089.345.081, fax 462.989; info@amalvi.it manoscritti, più di 15mila pergamene e una
“Tirren Travel”, via P. Atenolfi, 39 - tel. 089.341.807, rilevante mole di documenti unici.
341.666, fax 341.878; tirrentravel@virgilio.it Borgo Scacciaventi: le superbe facciate delle
“Spazio 1999”, via Castaldi Martelli, 8 - residenze storiche edificate tra il '400 e il '700
tel. 089.468.90.68, fax 468.88.24; conferiscono a questo caratteristico Borgo, oggi
info@spazio1999.191.it sede di locali e botteghe artigianali, quella nobiltà e
importanza politica, storica, culturale ed economica
“Spazio 1999”, c.so Umberto I, 54 - che la città ebbe dal XV sec. in poi.
tel. 089.468.91.53, fax 445.46.84;
spazio1999borgo@virgilio.it Chiesa di San Pietro (XI sec.), nota come San Pietro
a Siepi, è tra le meglio conservate del periodo
Strutture congressuali medievale. Rifatta nel '700, presenta nella facciata
“Scapolatiello” ★★★★ (1 sala, 40 posti), lineare un portale di quel periodo con affreschi
p.za Risorgimento, 1 - tel. 089.443.611, laterali. All'interno: soffitto a cassettoni (XVIII sec.);
fax 444.780; info@hotelscapolatiello.it - Crocifisso (1689) dello scultore Giacomo Colombo;
www.hotelscapolatiello.it nella sacrestia, straordinari bassorilievi in marmo
(XVI sec,) dello scultore locale Ambrogio della
“Victoria” ★★★★ (1 sala), c.so Mazzini, 4 - Monica; nelle stanze attigue un museo ricco di
tel. 089.465.048, fax 465.327; info@victoria-hotel.it - reperti interessanti.
www.victoria-hotel.it
Chiesa di San Francesco e Sant'Antonio (XVI sec.),
“Pineta Castello” ★★★ (1 sala, 200 posti), ha subito più volte danni, causati da vari eventi
via Pineta la Serra, 45 - tel. 089.340.044, bellici e naturali. Il terremoto del 1980 l'ha quasi
fax 340.045, info@hotelpinetacastello.it - rasa al suolo: si sono salvati la facciata assieme al
www.hotelpinetacastello.it bel campanile del 1571 che sfiora i 36 metri (fino al
“Villa Al Rifugio” ★★★ (2 sale, 260 posti), 1694, quando li perse a causa di un altro sisma,
via San Giuseppe al Pennino, 16 - tel. 089.345.097, aveva altri due ordini); la zona del transetto e la
tel/fax 344.365, 338.139.924.9; info@villaalrifugio.it sacrestia. Quest'ultima è stata affrescata
- www.villaalrifugio.it probabilmente da un pittore della bottega del
Corenzio (XVII sec.) Il transetto è ricco di
Siti e monumenti decorazioni: vi sono i resti di affreschi di Francesco
Badia della Santissima Trinità, via Morcaldi 4 - Autoriello del 1862; un altare marmoreo del XVIII
tel. 089.463.922; immersa nella stretta valle del secolo; varie opere scultoree di ottima fattura; un
ruscello Selano a pochi chilometri da Cava, coro ligneo del 1534 opera di Giovan Marino Vitale.
94
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 95

CAVA DE’ TIRRENI

Nella zona ancora semidistrutta si conserva il delle colline di Cava le salme dei soldati dell'uno e
monumento funebre del 1668 del generale Pietro dell'altro fronte che si erano dati battaglia dopo l'8
Carola; sulla facciata principale, invece, si possono settembre del '43. Oggi la chiesa, chiusa al culto,
ammirare ancora il portale e i battenti lignei del ospita mostre d'arte.
1528, realizzati da Giovan Marino Vitale e Chiesa di San Rocco (XVI sec.), eretta come ex voto
Marcantonio Ferrari. Dal 1996 è nel convento una dopo una pestilenza, dell'originale edificio non è

Costiera Sorrentina
Reliquia di Sant'Antonio proveniente da Padova, rimasto nulla, perché distrutto dalle bombe
che viene esposta ogni 13 del mese (giornata dell'ultima guerra, ma sulla parete laterale è la
dedicata al Santo di Padova). Il nuovo convento sacrestia in cui si conserva la parte lignea delle
ospita un celebre presepe monumentale, uno dei origini cinquecentesca.
più grandi del mondo, con i suoi oltre 1000 mq di
superficie e molti pastori antichi del ‘600 Chiesa del Purgatorio (XVIII sec., rifatta nei secc.
(www.conventofrancescanocava.it oppure tel. XIX-XX) ha l'interno a navata unica.
089.344.313/344.829, o chiedere di Frate Gigino: Chiesa di Santa Maria del Quadruviale (XIV sec.,
339.785.09.15). In biblioteca conserva manoscritti, poi rifatta nel XVI sec.), così chiamata perché
codici miniati, corali, incunaboli e oltre 15mila fra situata nei pressi di un quadrivio. La
volumi, opuscoli e periodici. cinquecentesca facciata e il campanile a sei ordini
Chiesa di San Giacomo (o di Santa Maria della Pietà, con il cupolino ricoperto di maiolica, arricchito di
XV sec.), la più antica di Borgo Scacciaventi di S. elementi scultorei, rappresentano un valido
Giacomo. La sua facciata risale al 1739. Un piccolo esempio di quell'architettura rinascimentale, opera
portico con volta a botte precede l'ingresso e dei noti mastri muratori de "La Cava". Attiguo è
sottolinea l'arco trionfale della facciata. Stucchi l'oratorio dell'omonima congregazione con stalli
settecenteschi ornano la volta del portale e le chiavi lignei e soffitto finemente dipinto. Nei locali
dell'arco. Nascosto alla vista, si eleva il campanile a sottostanti vi era anche un ospizio per i pellegrini,
vela con tetto a due falde. L'interno è a pianta poiché nei pressi passava l'antica strada Maggiore
rettangolare; l'altare centrale è in marmi policromi e che ancora conduce a Salerno attraverso i monti.
notevole è un'acquasantiera antica (XV sec.). Il Castello di Sant'Adiutore (forse dell'VIII sec.),
busto in bronzo collocato nei giardini pubblici edificato dai principi longobardi, fu progettato
presso p.za De Marinis ricorda Mamma Lucia, una come loro caposaldo di una serie di torri, terrapieni
donna tenace e misericordiosa che nel secondo e mura che, attraversando la Serra, Borrello e
dopoguerra si dedicò a disseppellire lungo i pendii Campitello, si attestava ad Arco, per dove passava

Costiera Amalfitana

95
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 96

CAVA DE’ TIRRENI

la "via Maggiore". Successivamente passato alle su Maiori e sulla Costiera Amalfitana).


dipendenze del monastero della SS. Trinità, era Ascensioni: al Monte Sant'Angelo di Cava (m. 1130);
abitato da un monaco e da un laico che comandava alla Pietrapiana, o Montagnone (m. 982); alla vetta
le guarnigioni. In seguito venne impiegato come nord del Monte Pertuso, o Finestra (m. 1145); alla
postazione difensiva durante gli attacchi nemici, ma vetta sud del Monte Finestra (m. 1049); al
dal XVII sec. cominciò a decadere. Nella Seconda Santuario (m. 873) e al Monte dell'Avvocata (m.
Guerra Mondiale, poi, fu erroneamente ritenuto 1014); al Valico della Foce, o di Pellezzano (m. 512)
caposaldo dell'artiglieria tedesca e dunque raso al e alle Creste Orientali (m. 697).
suolo dai cacciabombardieri anglo-americani. Dal
Castello, ogni estate, avviene un eccezionale Prodotti tipici
spettacolo pirotecnico con cui si chiudono i Limone “Costa d’Amalfi” IGP, vino “Costa d’Amalfi”
festeggiamenti in ricordo del miracolo che, nel DOC (vino “Metello”), pomodorini del piennolo,
1656, salvò Cava dalla peste. milza marinata con l’aceto, dolci (“confettoni”:
Duomo (XVI sec.). praline di cioccolato ricoperti di zucchero)
Chiesa Santa Maria dell'Olmo dei Padri Filippini. Eventi
Santuario dell'Avvocata (loc. Badia di Cava) "Disfida dei Trombonieri",
dei Padri Benedettini Cassinesi. I week end settimana di luglio.
Natura e ambiente "Corsi di Perfezionamento Musicale"
"Parco Naturale di Diecimare", via San Felice, 9 - (tel. 089.349.878; www.jacoponapoli.it),
tel. 089.562.636 (info@parcodiecimare.it - agosto - settembre.
www.parcodiecimare.it) sorto per la tutela e la "Nozze di Florinella" metà luglio:
conservazione delle caratteristiche naturali, rappresentazione in costume di un corteo nuziale.
ambientali e paesistiche; la promozione e "Festival delle Torri", fine luglio - inizio agosto:
l'organizzazione della fruizione turistica a fini rassegna folcloristica di gruppi stranieri.
ricreativi, didattici, scientifici e culturali; la tutela e
"Festa di Monte Castello", una settimana dopo il
la valorizzazione delle specie faunistiche presenti
Corpus Domini (giugno): festa religiosa in onore
nel territorio. Il territorio del Parco include i rilievi del Santissimo Sacramento (a cura dell'Ente Monte
di Monte Caruso, di Forcella della Cava, Castello; tel. 089.466.249) e folcloristica, con
parzialmente di Poggio e Monte Cuculo e il sfilata di figuranti in costume delle varie contrade.
Montagnone. Geologicamente il Parco può essere
diviso in due aree: Monte Caruso (calcari) e "Estate Cavese".
Forcella della Cava (dolomie e calcari dolomitici). "Lectura Dantis Metelliana" ottobre - novembre
Attraverso numerose attività di educazione (c/o Aula Consiliare del palazzo di Città;
ambientale, il WWF qui presente offre a www.lecturadantismetelliana.com).
scolaresche, docenti e gruppi in visita l'opportunità "Itinerari d'ambiente" (in collaborazione con il Club
di recuperare in maniera pratica, diretta e Alpino Italiano), da ottobre a giugno passeggiate a
stimolante, il rapporto con la natura e l'ambiente Cava e frazioni.
circostante.
"Esposizioni e Concorso dei Presepi", dicembre.
Escursioni: al Monte Castello (m. 454), ov'è il castello
medievale sede di un'antica fortezza e indiscusso Mercati tipici
protagonista di una delle più celebrate feste Mercatino dell’Antiquariato (a borgo Scacciaventi),
cittadine, dominante l'intera vallata; al Monte San la prima domenica del mese e il pomeriggio del
Liberatore (m. 466); al Colle San Martino (m. 277). sabato antecedente
Comode strade collegano Cava de' Tirreni ai villaggi ed
ai casali della Valle Metelliana offrendo in tal modo Musei
occasione per escursioni naturalistiche. Tonificanti "Museo della Badia Benedettina della SS. Trinità",
passeggiate a piedi vengono organizzate nel corso via Morcaldi 4 (tel. 089.463.922). Nel museo sono
dell'anno, raggiungendo la Valle di S. Liberatore, il esposte numerose opere d'arte dell'abbazia, fra cui
piccolo villaggio di Croce, l'Annunziata, Santa Maria alcuni lavori in avorio, diverse tavole pittoriche,
a Toro, la Pineta "La Serra", Arco, Borrello, tele, argenti e bronzi, ceramiche e maioliche,
Campitello, Sant'Anna, l'eremo di San Martino, le sarcofagi e altri reperti di epoca romana, monete,
Grotte del Bonea, l'eremo dell'Avvocata (che svetta codici miniati e infine una scultura trecentesca di
96
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 97

CAVA DE’ TIRRENI

Tino da Camaino (per visite guidate, Associazione “La Colombaccia” via M. di Florio, 45 -
Millennium, tel. 089.468.468, 348.005.68.00; tel. 089.236.268
www.milleannorum.com). “La Foce”, via R. Luciano, 1 (loc. Corpo di Cava) -
"Museo della Civiltà Contadina", tel. 089.464.099
p.za Baldi (loc. Santa Lucia) - tel. 089.461.553 pizzeria fast food “La Madegra”, c.so Mazzini, 230 -

Costiera Sorrentina
per fissare un appuntamento: raccoglie attrezzi tel. 089.467.110
agricoli e materiale riguardante la lavorazione “da Vincenzo”, c.so Umberto I, 203 -
artigianale di spaghi e cordami che nel passato tel. 089.341.617
hanno reso famoso il paese.
“Montecaruso hotel”, via San Felice -
"Mostra della Ceramica", tel. 089.467.817
via Caliri 2 - tel. 089.463.318
“Napoleon”, c.so Marconi, 28 - tel. 089.465.908
(a cura del Consorzio Ceramisti Cavesi).
“Pantarei”, c.so Umberto I, 58 (borgo Scacciaventi) -
"Museo Santa Maria del Quadruviale" tel. 089.443.352
(c/o Parrocchia San Pietro a Siepi, loc. San Pietro -
tel. 089.561.272). “Pappacarbone”, via R. Senatore, 30 -
tel/fax 089.466.441
Hotel “Parco dei Pini” (2 camere), via San Felice, 10 -
“Scapolatiello” ★★★★ (44 camere), tel. 089.466.155
p.za Risorgimento, 1 - tel. 089.443.611, “Piccolo Paradiso”, via Pietro Ciccullo, 1 -
fax 444.780; info@hotelscapolatiello.it - tel. 089.444.209
www.hotelscapolatiello.it “San Vito”, c.so Mazzini, 20 - tel. 089.444.833
“Scapolatiello”, p.za Risorgimento, 1 -
“Victoria” ★★★★ (35 camere), c.so Mazzini, 4 - tel. 089.443.611
tel. 089.465.048, fax 465.327; info@victoria-hotel.it -
“Taverna Andaluna”, via Guerritore, 7/9 -
www.victoria-hotel.it tel. 089.345.166
“Taverna Scacciaventi”, c.so Umberto I, 38 -
“Pineta Castello” ★★★ (17 camere), tel. 089.443.173
via Pineta la Serra, 45 - tel. 089.340.044,
fax 340.045, info@hotelpinetacastello.it - “Via Veneto”, via Guerritore, 34 -
www.hotelpinetacastello.it tel. 089.465.783
pizzeria “Trivento”, via Canonica Avallone, 48 -
tel. 089.468.336
“Villa Al Rifugio” ★★★ (20 camere),
via San Giuseppe al Pennino, 16 - tel. 089.345.097, Agriturismi
tel/fax 344.365, 338.139.924.9; info@villaalrifugio.it -
“Country Club” (3 residence), via San Felice, 2 -
www.villaalrifugio.it
tel. 089.342.366; saura@microsys.it -
Costiera Amalfitana
www.microsys.it/saura
Ristoranti “La Fontanella” (6 camere), via Monticello
“Al Rifugio”, via San Giuseppe al Pennino, 16 - (loc. Santa Lucia) - tel. 089.341.412;
tel. 089.344.365 info@agriturismolafontanella.it -
www.agriturismolafontanella.it
“Aquila d’Oro”, c.so Principe Amedeo, 183 -
tel. 089.441.245 “La Selva” (8 camere), via Petrellosa, 24 -
tel/fax 089.461.972
“Arcara”, via R. Lambiase, 7 - tel. 089.345.177
“Parco dei Pini” (2 camere), via San Felice, 10 -
“Arcobaleno”, via XXV luglio, 251 - tel. 089.463.734 tel/fax 089.466.155
“da Saverio”, v.le Crispi 62/65 - tel. 089.467.750
Affittacamere
“Il Giardino”, c.so Principe Amedeo, 259 bis -
tel. 089.343.962 “Montecaruso” (14 camere), via San Felice -
tel. 089.467.817, fax 445.240; info@montecaruso.it -
“Italian Food”, via G. Palumbo, 3 - tel. 089.342.555 www.montecaruso.it
“L’Incanto”, via Pineta La Serra, 47 - tel. 089.561.820 “Parco dei Pini” (2 camere), via San Felice, 10 -
“La Cascina”, via Casa Gagliardi, 6 - tel. 089.467.904 tel/fax 089.466.155; www.parcodeipini.net
97
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 98

CAVA DE’ TIRRENI

B&b per consentire ad anziani meno abbienti di


trascorrere qui una vacanza)
“Ferrara Giovanna”, v.le G. Armenante, 8
“Il Villino” (3 camere), v.le G. Marconi, 39 - Ostelli
tel/fax 089.465.095; carlo.ventre@poste.it - “Borgo Scacciaventi”, p.za San Francesco, 1 -
www.bedbreakfastilvillino.com tel/fax 089.466.631; cavatirreni@ostellionline.org -
“Ily’s” (1 camera), via Tiglio, 13 - tel/fax 089.461.138; www.ostellionline.org
info@bedebreakfastilys.it - www.bedebreakfastilys.it
“Mons. Benedetto Salvatore Chianetta”,
via Morcaldi, 6
“Villa Rifugio” (10 camere),
CETARA
via G. Infranzi, 5 (loc. Cammarese) - Come arrivare
tel/fax 089.344.365; www.villarifugio.it In auto
Case vacanza Autostrada A 3, uscita Vietri sul Mare. Da Salerno, S.
S. 163 Amalfitana
“Sport and Relax”, via M. di Florio - Croce
In treno
Residence FF. SS., stazioni di Salerno e Vietri sul Mare
“Della Monica”, v.le G. Marconi, 29 - tel. Autolinee
089.445.614.4; fondazioneantoniodellamonica
@virgilio.it - www. fondazioneantoniodellamonica.it Collegamenti giornalieri con Napoli e Salerno
(Il residence della Fondazione è costituito da 18 Per mare
miniappartamenti nei quali vengono ospitate Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola
prevalentemente persone anziane a prezzi agevolati. Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare
Da luglio a settembre, nell’ambito delle attività a (infoline - tel. 199.600.700;
favore degli anziani ultrasessantacinquenni, la www.metrodelmare.com); Linee Marittime
Fondazione mette a disposizione per una settimana Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11;
4 posti letto sia per favorire il ricongiungimento a www.consorziolmp.it)
familiari residenti a Cava o nei Comuni limitrofi, sia

98
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 99

CETARA

Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi meccanica, secondo le tecniche avanzate raggiunte
per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee nel '700. Nel 1972 il presbiterio fu arricchito di un
Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892) altare in marmo contenente due teche in argento e
Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - le reliquie di Sant'Andrea e Santa Trofimena.
Amalfi - Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar. Chiesa (ex Convento) di San Francesco (XIV sec.),
(infoline - tel. 089.872.950)

Costiera Sorrentina
il complesso monumentale è formato dalla chiesa,
dal chiostro (ora coperto e sede di un ristorante),
Indirizzi utili dalla sede della Confraternita e dalle celle
Municipio - tel. 089.262.911 sovrastanti (attuale sede comunale). La chiesa ha
Polizia Municipale - tel. 089.262.929 un'unica navata e numerosi affreschi. All'interno:
nell’abside, Deposizione del pittore locale Marco
Carabinieri - tel. 089.210.040 (Vietri) Benincasa, sulla navata, ritratto di Suor Orsola
Vigili del Fuoco - tel. 115 Benincasa, la venerabile cetarese fondatrice delle
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 Suore Teatine dell’Immacolata Concezione.
Guardia medica - tel. 081.936.81.76 Chiesa della Madonna di Costantinopoli,
Farmacia Conte, c.so Umberto I, 43 - (XIX sec., parzialmente ricostruita nel 1921; di
tel. 089.261.082 epoca successiva il grazioso campanile).
Biblioteca Comunale - Natura e ambiente
tel. 089.261.832, 262.919 Passeggiate: al Santuario della Madonna dell'Avvocata;
Uffici turistici a Cala Fuenti; alla Sorgente Rigiulella; alla località
Cannillo.
Pro Loco - tel. 089.261.701
Prodotti tipici
Strutture congressuali
Limone “Costa d’Amalfi” IGP
“Cetus” ★★★★ (1 sala, 150 posti),
S. S. 163 Amalfitana - tel/fax 089.261.388; Limoncello & C:
info@hotelcetus.com - www.hotelcetus.com “Agrocetus” di Pappalardo Gennaro e C -
tel. 089.261.797
Siti e monumenti
Colatura di alici, prodotti ittici conservati:
Torre Vicereale, edificata dagli angioini, fortificata
ulteriormente dagli aragonesi, modificata nei secoli “Giordano Ida - Il Nettuno”, c.so Umberto I, 64 -
successivi, difendeva il paese dalle incursioni tel. 089.261.147
saracene e i traffici commerciali marittimi dai pirati “Delfino Battista”, c.so Umberto I e c.so Garibaldi -
locali. Dopo il disastroso sbarco turco del 1534, tel. 089.261.861
secondo il rinnovato progetto difensivo del regno,
la costruzione fece parte di un sistema di Eventi
Costiera Amalfitana
fortificazione generale, composto da ben 400 torri "Festa di San Pietro a Mare", 28-29 giugno:
costiere lungo tutto il Meridione. Al momento processione solenne in onore del Patrono locale e
dell’avvistamento nemico, segnali di fuoco (la protettore dei pescatori. Allestita su un trono a
notte) o di fumo (durante il giorno) avvertivano la forma di barca, la statua dell'Apostolo, portata a
popolazione dell’imminente pericolo. Questa, come spalla, avanza al passo ondulatorio dei fedeli che la
le altre torri costiere, era munita di tre cannoni di reggono, con movimento simile a quello di una
bronzo per tener lontano le imbarcazioni nemiche; e barca in mare. Nel suo momento culminante, la
di bocche da fuoco in grado di tirare verso il basso, processione giunge sulla spiaggia, dinanzi alla folla
nel caso di assalto ravvicinato o da terra. di imbarcazioni che fronteggia la costa (qui si
Chiesa di San Pietro Apostolo (secc. IX - X), ha una benedice il mare dinanzi al borgo e la statua viene
storia ciclica di distruzione e rinascita, fino al '700, portata per tre volte a sfiorare l’acqua) e termina
il suo ultimo restauro le donò l’aspetto attuale ed poi con una prova di forza e devozione, quando i
un animo barocco. Ha un elegante campanile portantini, carichi del peso del simulacro, salgono
medioevale (XII sec.) che passa dalla base di corsa le scale della chiesa dedicata al Santo,
rettangolare dei suoi primi tre ordini ad una forma dove la statua fa rientro. La festa è scandita dai
ottagonale negli ultimi due. All'interno: un organo fuochi a mare, sia durante la processione, sia
di pregevole realizzazione a trasmissione all’una di notte, alla sua conclusione.
99
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 100

CETARA

"A Tutto Tonno", 9-12 agosto (per i 4 giorni della Ristoranti


manifestazione, dal porto turistico di Salerno, Molo
Masuccio Salernitano, è attivo un servizio traghetti “Acqua Pazza”, c.so Garibaldi, 38 - tel. 089.261.606
della Cooperativa Sant'Andrea di Amalfi: dalle ore “Al Convento”, p.za San Francesco, 15 -
20 all'una di notte; per informazioni: Comune di tel. 089.261.039
Cetara, Servizio Informagiovani, tel. 089.262.919): “Falalella”, S. S. 163 Amalfitana per Amalfi -
pesca, gastronomia e identità di questo bel borgo, tel. 089.261.475
in una sagra dedicata alla sua tradizione marinara. “La Cianciola”, p.za Cantone - tel. 089.261.828
La kermesse gastronomica estiva è dedicata alla
promozione del tonno e del pesce azzurro, da “San Pietro”, p.za San Francesco, 2 -
sempre elementi portanti della vita economica e tel. 089.261.091
sociale di Cetara. La manifestazione, che celebra “Pizzeria Mare Pizza”, c.so Garibaldi, 47 -
anche il ritorno in paese delle tonnare e dei tel. 089.261.222
pescatori impegnati nella cattura del pregiato tonno
rosso del Mediterraneo, è organizzata dal Comune Case vacanza
e da associazioni locali (Pro Loco, “Ce. Tour”, p.za Martiri Ungheresi, 59 -
www.prolococetara.it; Associazione Amici delle tel. 089. 261.042, fax 089.261.977;
Alici, www.amicidellealici.org; Confraternita del cetour@cetour.it - www.cetour.it
Pesce azzurro; col sostegno di Provincia di Salerno,
Porti e approdi turistici
Regione Campania, Camera di Commercio,
Ministero delle Politiche Agricole). Ufficio Locale Marittimo di Cetara, c.so Federici, 15 -
tel/fax 089.261.136; locamarecetara@tiscali.it; info:
"Una notte sull'aia. Alla riscoperta della contrada Comune, ufficio demanio marittimo -
Fuenti" (loc. Fuenti, 24 e 25 agosto): tel. 089.262.921 (Ormeggio riservato al diporto:
menù e degustazioni dei prodotti tipici locali, 50 posti barca, lunghezza natanti max 13 mt)
passeggiate ecologiche, animazione...
"Festa e processione dell'Immacolata Concezione",
dicembre, il 7 sera e l'8 alle ore 5: nella sera
precedente la festa l’intero paese si anima al fuoco
CONCA DEI MARINI
della tradizione, perché è usanza trascorrere la Come arrivare
nottata a banchettare con parenti e amici, a sparare In auto
petardi e a tirar tardi in attesa della mistica
Autostrada A3 Napoli - Salerno, uscita Castellammare
processione del mattino seguente.
di Stabia, poi S. S. 145 in direzione Penisola
“Alla riscoperta degli antichi sapori”, dicembre: Sorrentina, quindi S. S. 163 Amalfitana Costiera
la manifestazione prende il via dalla riscoperta della Amalfitana. Da Salerno A3, uscita Salerno centro o
"colatura di alici", prezioso condimento che qui si Vietri sul Mare, poi S. S. 163 Amalfitana in
produce fin dall’antichità. La giornata prevede direzione della Costiera Amalfitana
dapprima una parte teorica (un convegno su In treno
avvenimenti storici di Cetara e dell’intera Costiera
Amalfitana, durante il quale vengono presentate FF. SS., stazione di Salerno e Castellammare di Stabia
ricette nuove a base di colatura di alici o di altri Autolinee
prodotti tipici locali); poi una parte pratica e Collegamenti giornalieri da Napoli e Salerno
culinaria durante la quale tutti i ristoranti del paese
Per mare
preparano ricette esclusivamente a base di colatura
di alici. Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola
Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare
Mercati tipici (infoline - tel. 199.600.700;
Mercato, martedì www.metrodelmare.com); Linee Marittime
Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11;
Hotel www.consorziolmp.it)
“Cetus” ★★★★ (37 camere), S. S. 163 Amalfitana - Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi
tel/fax 089.261.388; info@hotelcetus.com - per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee
www.hotelcetus.com Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892)
Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - Amalfi -
100
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 101

CONCA DEI MARINI

Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar. (infoline - - settembre concerti della società di concerti di
tel. 089.872.950) Ravello) delle monache domenicane dominano
dall’alto di una rupe tutto il golfo di Salerno. Luogo
Indirizzi utili di clausura dall’aspetto severo all'esterno, ma ricco,
Municipio - tel. 089.831.301 elegante e confortevole dentro, e tipicamente
barocco. All'interno: di straordinaria bellezza i

Costiera Sorrentina
Polizia Municipale - tel. 089.831.301
quattro splendidi altari lignei e le grate bombate in
Carabinieri - tel. 089.871.022 (Amalfi) ferro e legno del coro e ai lati dell’altare centrale,
Vigili del Fuoco - tel. 115 per proteggere la privacy delle sorelle. Qui,
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 secondo tradizione, nacque la famosa "sfogliatella":
conchiglia dolce, con un cuore farcito di crema e
Guardia medica - tel. 081.936.81.76 pezzetti di frutta, che dal convento prese appunto il
Farmacia Della Monica, S. S. 163 Amalfitana - nome di "Santarosa".
tel. 089.831.102 Chiesa di Sant'Antonio, arrampicato lungo il costone,
Uffici turistici ha il bel campanile in maioliche.
Pro Loco (rivolgersi al maresciallo Andretta, Chiesa di San Pancrazio, qui si venera la Madonna
c/o il Comune - tel. 089.831.301) del Carmine e nell'adiacente uliveto passeggiava in
cerca di ispirazione il poeta salernitano Alfonso
Strutture congressuali Gatto. C'è uno scenografico scaleo con panorama
su Capri e i suoi faraglioni, su Positano. All'interno,
“La Conca Azzurra” ★★★★ (1 sala, 25 posti),
molti ex voto indirizzati a don Gaetano Amodio,
via Smeraldo, 35 - tel. 089.831.242,
sacerdote in concetto di santità, invocato dai
tel/fax 089.831.610; info@concaazzurra.it -
marinai come loro protettore nel '700, che qui ha
www.concaazzurra.it
vissuto ed è sepolto.
Siti e monumenti Chiesa di San Giovanni Battista, qui, annesso al
Torre saracena (XVI sec.), sul piccolo promontorio tempio è il cosiddetto "sentiero dei pali", una
che separa la spiaggetta dall'insenatura della grotta straduccia di campagna che Sant'Alfonso Maria de'
dello Smeraldo, la torre domina il paese, immerso Liguori amava percorrere in compagnia del suo
in un rigoglioso giardino, tra olivi, limoni e carrube. breviario, facendo la spola fra chiesa e monastero.
Monastero di Santa Rosa (1681), il convento e la Chiesa di San Michele, molto antica, una navata
chiesa Santa Maria di Grado (anche museo, maggio unica immersa nel verde rupestre.

Costiera Amalfitana

101
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 102

CONCA DEI MARINI

Natura e ambiente belvedere@belvederehotel.it -


www.belvederehotel.it
Grotta dello Smeraldo (info - tel. 089.831.516,
831.301) a breve distanza da Amalfi,
nell’incantevole baia di Conca dei Marini, fu “La Conca Azzurra” ★★★★ (10 camere),
scoperta nel 1932. Da un ingresso sottomarino via Smeraldo, 35 - tel. 089.831.242,
posto a quasi 12 metri di profondità filtra la luce tel/fax 089.831.610; info@concaazzurra.it -
esterna che, rifratta e soffusa, penetra all’interno www.concaazzurra.it
il cui fondo è di un intenso verde smeraldo.
Stalattiti e stalagmiti, prolungandosi anche “Le Terrazze” ★★★ (27 camere), via Smeraldo, 11 -
sott’acqua, offrono ai visitatori uno scenario tel. 089.831.290, fax 831.296;
straordinario. info@hotelleterrazze.it - www.hotelleterrazze.it
Una splendida rappresentazione della Natività è
adagiata sul fondale della grotta a circa quattro
metri di profondità. L’accesso alla grotta dalla Ristoranti
strada è consentito sia tramite gli ascensori, sia
“Belvedere”, via Smeraldo, 19 -
grazie a una scala panoramica, mentre dal mare è
tel. 089.831.282
possibile attraccare al piccolo molo antistante
l’ingresso. “Capo di Conca”, via Capo di Conca, 5 -
tel. 089.832.088
Prodotti tipici
“La Conca Azzurra”, via Smeraldo, 35 -
Pomodori del piennolo, limone “Costa d’Amalfi” IGP, tel. 089.831.610
vino “Costa d’Amalfi” DOC, sfogliatelle Santa
Rosa, coniglio cucinato in foglie di limone “La Tonnarella”, via Marina, 1 - tel. 089.831.939
“Polisportiva”, via I Maggio, 14 - tel. 089.831.515
Eventi
“Risorgimento”, via Marina, 42 - tel. 089.831.897
"Festa di Sant'Antonio da Padova" (13 giugno),
processione religiosa e festa patronale dagli echi Affittacamere
lontani. Un tempo la tradizione prevedeva anche “Locanda degli Agrumi” (6 camere), via I maggio, 34 -
l'intervento devozionale delle zitelle scapellate tel/fax 089.831.008; locandadegliagrumi@alice.it
(vergini scalze che venivano qui sin da Furore a
implorare grazie e un futuro felice). B&b
"Festa del Mare" (loc. Marina di Conca, 23 luglio), “Concha Amalfie” (2 camere), via Sant’Angelo, 5 -
preceduto dal melanconico omaggio ai caduti in tel. 089.831.614
mare di ogni tempo e luogo, una festa ricca di
“da Claudio” (3 camere), via Smeraldo, 67 -
musica, folclore e gastronomia.
tel. 089.831.621; www.euroconca.it
"Festa della Madonna della Neve" (loc. Marina di
Conca, 5 agosto): processione religiosa sulle “Rose Villa” (6 camere), via Umberto I, 6 -
acque antistanti il borgo marinaro. Sul litorale, tel. 089.831.952, fax 832.19.21; info@rosevilla.it -
musica e folclore per indigeni e turisti. www.rosevilla.it
"Presepe e processione subacquea alla Grotta Case vacanza
dello Smeraldo" (prima decade di dicembre):
“Amalfi 51”, via dei Naviganti - tel/fax 089.873.60.82;
emozionante cerimonia religiosa, con la
deposizione del mistico Bambinello, scortato nel info@altracostiera.com - www.altracostiera.com
presepe sottomarino da una delegazione di sub, “Amalfi Residence”, via Sant’Angelo, 7 -
provenienti dall'Italia e dall'estero. I subacquei tel. 089.873.588; info@amalfiresidence.it -
penetrano nella grotta attraverso il tunnel che dà www.amalfiresidence.it
luce alla grotta e depongono il Bambino, e dopo “Casa Lena”, via Smeraldo, 65 - tel. 089.831.650
viene celebrata una messa dinanzi alle autorità
civili e militari. “Il Glicine”, via Lecina, 2 - tel/fax 089.873.60.82;
info@altracostiera.com - www.altracostiera.com
Hotel “La Corte dei Fiori”, via Torre, 10 -
“Belvedere” ★★★★ (35 camere), via Smeraldo, 19 - tel. 089.830.522, 333.915.596.2;
tel. 089.831.282, fax 831.439; info@costadivina.it - www.costadivina.it
102
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 103

FURORE

FURORE maiolica. Negli ambienti sotterranei della navata


laterale destra, un interessante ciclo di affreschi
sulla vita di Santa Margherita, attribuiti a Oderisio
Come arrivare della scuola giottesca.
In auto Chiesa di San Michele Arcangelo di stile
Autostrada A 3 Napoli - Salerno, uscita Castellammare baroccheggiante, anche se molto elementare, ha tre

Costiera Sorrentina
di Stabia, poi S. S. 366 Agerolina navate con archi acuti, retti da colonne senza base
In treno che, assieme a un affresco sulla parete di un’abside
minore, rappresentano i resti di un’antica struttura.
FF. SS., stazione di Castellammare di Stabia
Chiesa di Sant'Elia (XIII sec., aperta il pomeriggio del
Autolinee
mercoledì e della domenica), ospita un bel trittico
Da Napoli e da Salerno su legno (XV sec.) del pittore Angelo Antonello da
Per mare Capua, raffigurante la Vergine con ai lati Sant'Elia e
Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola San Bartolomeo.
Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare Eremo di Santa Barbara (XIX sec., loc. Santa
(infoline - tel. 199.600.700; Barbara), una cavità naturale accoglie una
www.metrodelmare.com); Linee Marittime chiesetta, ormai in pessime condizioni strutturali,
Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11; preceduta da un atrio al di sotto del quale una
www.consorziolmp.it) cisterna raccoglieva acqua sorgiva. La decorazione
meglio conservata mostra una Vergine col Bambino
Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi
e due monaci.
per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee
Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892) Natura e ambiente
Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - Amalfi - Il Fiordo è l’elemento dominante che segna l'area del
Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar. (infoline - paesaggio costiero, profonda spaccatura della
tel. 089.872.950) roccia, quasi un panorama dolomitico, in
suggestivo contrasto con il mare e il lungo
Indirizzi utili
bagnasciuga. Un tempo questa insenatura
Municipio - tel. 089.874.100 ospitava un borgo di pescatori, sul fianco della
Polizia Municipale - tel. 089. 874.100 montagna, presepe di abitazioni che è uno degli
Carabinieri - tel. 089.871.022 (Amalfi) scenari più suggestivi al mondo; ma già nel XVII
sec. vi fu un inatteso sviluppo industriale:
Vigili del Fuoco - tel. 115 l'impetuoso ruscello Schiato, scendendo dai
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 retrostanti Monti Lattari, diede infatti spinta e
Guardia medica - tel. 081.936.81.76 forza ai macchinari di una cartiera e di un mulino
pubblico (sul sito www.comunefurore.it un bel
Farmacia De Gaetano, via Mola, 35 - tel. 089.831.109 museo virtuale del fiordo). All’interno del fiordo di
Costiera Amalfitana
Furore c'erano laboriosi opifici destinati alla
Uffici turistici
produzione della carta (importante è la spanditoio
Pro Loco, rivolgersi al sig. Raffaele Ferreoli posto più a valle utilizzato per far asciugare la
(c/o il Comune - tel. 089.874.100, carta prodotta) e alla molitura del grano. Oggi il
oppure al 348.701.496.1) Vallone (che si allunga per circa due chilometri)
mostra al turista sia l'antico borgo, sia la calcara,
Strutture congressuali sia la cartiera-mulino, attualmente sede di un
“Furore Inn Resort” ★★★★★ (1 sala, 80 - 120 posti), Ecomuseo (che presenta un saggio d'erbario e un
via dell’Amore, 1 (p.za Sant’Elia) - percorso storico-geografico su legumi e cereali).
tel. 089.830.47.11, fax 830.47.77; Rispetto ad altre strutture simili, questo mulino-
information@furoreinn.it - www.furoreinn.it cartiera aveva una rilevante particolarità: il sistema
idromatico, detto “della Torre Piezometrica” (uno
Siti e monumenti dei progressi tecnici importati dai saraceni).
Chiesa di San Giacomo Apostolo (XI sec.) L’ambiente ospita l'Ecomuseo, ma si possono
edificata su una preesistente cappella rupestre, ha ancora ammirare le antiche vasche di pietra per la
tre navate e un bel campanile a più piani, macerazione degli stracci e i canali per il deflusso
sormontato da una cuspide elegante rivestita di delle acque.

103
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 104

FURORE

Il Borgo ospita un Centro di Documentazione dei Paesi Eventi


Dipinti (www.paesidipinti.it; l'associazione lega quei
paesi italiani caratterizzati da un discreto patrimonio Manifestazioni ed eventi annuali sono racchiusi sotto
artistico costituito da pitture murali esterne, la dicitura “I giorni della Cicala”.
realizzate in epoca remota o recente, con differente "Campionato mondiale tuffi dalle grandi altezze",
tecnica pittorica, diverso tema e caratura artistica I domenica di luglio: tradizionale appuntamento
degli autori) e il "Museo Costadiva - Le vie del estivo con la “Mediterranean Cup High Diving
cinema", itinerario attraverso i set cinematografici Championship”, gara spettacolare a cui partecipano
che hanno visto la Costiera come location i più grandi tuffatori al mondo che si esibiscono da
d'eccezione (qui fu girato, fra l'altro, il film Amore di una pedana posta a 25 metri di altezza. Ogni atleta
Roberto Rossellini, che, a Villa della Storta, visse la esegue una serie di tre tuffi, il primo obbligatorio
sua cocente passione con Anna Magnani). per tutti e gli altri due “liberi” con coefficienti di
difficoltà conformi alla tabella stabilita
Prodotti tipici dall’organizzazione.
Limone “Costa d’Amalfi” IGP, vino “Costa d’Amalfi” "Festa Farina e Folk", I domenica di settembre:
DOC, pomodorini del piennolo festeggiamenti in onore di Santa Caterina
Vino, liquori & distillati: d'Alessandria, patrona dei mugnai.
“Cantine Marisa Cuomo”, via G. B. Lama, 16/18 - "Muri in cerca d'Autore", I decade di settembre: arte
tel. 089.830.348, 830.362, 335.688.679.3, per sette giorni attraverso il Borgo che è iscritto
fax 830.40.14; info@granfuror.it - www.granfuror.it all'Associazione dei Paesi Dipinti
(www.paesidipinti.it).
“Nanassino” (rosolio di fichi d’india): “Hostaria di
Bacco”, via G. B. Lama, 9 - tel. 089.830.360 "Festa del Fico d'India", I decade di settembre.
Dolci: "Premio Furore di Giornalismo", I week end di
“Cicale” (dolcetti di pasta di mandorle imbevuti di ottobre (c/o Furore Inn Resort): il premio mira alla
“nanassino”): “Hostaria di Bacco”, via G. B. Lama, 9 - promozione e valorizzazione del “paese che non
tel. 089.830.360 c'è”, alla cultura del turismo e del benessere,
attraverso carta stampata, quotidiani, periodici,
Artigianato radio, televisione, giornali on line e tutte le forme di
comunicazione.
Lavorazione del corno

104
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 105

FURORE

Musei “Hostaria di Bacco”, via G. B. Lama, 9 -


tel. 089.830.360
"Ecomuseo" di Furore (con Erbario, Archivio Costa
Diva e Centro di documentazione "Paesi Dipinti"): “La Volpe Pescatrice”, via dell’Amore, 1
istituito per iniziativa del Comune, con la (p.za Sant’Elia) - tel. 089.830.47.85
consulenza di Legambiente, dell’Orto Botanico di “Italian Touch”, via dell’Amore, 1 (p.za Sant’Elia) -

Costiera Sorrentina
Napoli e della Soprintendenza ai Beni Ambientali e tel. 089.830.47.70
Culturali di Salerno, questa struttura è un vero “Luca’s”, via San Michele, 3 - tel. 089.830.385
museo vivente articolato in diverse sezioni, ognuna
integrata all’altra: lo stenditoio, dove veniva stesa e Agriturismi
fatta asciugare la carta prodotta, è adibito a centro “Serafina” (7 camere), via Piccola, 3 (loc. Vigne) -
convegni; la cartiera-mulino ospita il museo che tel. 089.830.347, fax 830.40.21;
fornisce informazioni relative al primitivo uso
info@agriturismoserafina.it -
dell’edificio; il ricco erbario. Il “monazeno”,
www.agriturismoserafina.it
minuscola abitazione degli antichi pescatori,
accoglie il Museo Costadiva, centro studi dedicato “Sant’Alfonso” (10 camere), via Sant’Alfonso, 6 -
ai paesaggi della Costiera scelti come location da tel/fax 089.830.515; info@agriturismosantalfonso.it -
registi famosi. L’Ecomuseo di Furore, affiancato da www.agriturismosantalfonso.it
un Centro di Educazione Ambientale di “Vinfur Agraria Vinicola”, salita Portella, 1 -
Legambiente, costituisce un punto di riferimento tel. 089.830.572
per la popolazione, per il turismo e soprattutto per
le scuole. Uno scrigno prezioso per la riscoperta Affittacamere
della cultura locale. “Fico d’India Holiday’s” (5 camere), via A. Moro, 2 -
tel/fax 089.830.520; info@holidaysficodindia.it -
Hotel
www.holidaysficodindia.it
“Furore Inn Resort” ★★★★★ (22 camere),
“Al Geranio” (6 camere), via Nespoli, 5/7 -
via dell’Amore, 1 (p.za Sant’Elia) -
tel. 089.830.40.07, fax 830.343; info@algeranio.it -
tel. 089.830.47.11, fax 830.477.7;
www.algeranio.it
information@furoreinn.it - www.furoreinn.it
“Il Rifugio di Ela”, via Mola, 21 -
tel/fax 089.874.353; info@ilrifugiodiela.it -
“Alfonso a Mare” ★★★ (16 camere),
www.ilrifugiodiela.it
via Marina di Praia, 6 - tel. 089.874.091,
fax 874.161; info@alfonsoamare.it - “La Casa del Melograno” (6 camere),
www.alfonsoamare.it salita Lina Pisacane, 5 (c.da Le Porpore) -
tel/fax 089.813.131.1, 339.782.834.3;
“Bacco” ★★★ (20 camere), via G. B. Lama, 9 - info@lacasadelmelograno.it -
tel. 089.830.360, fax 830.352; www.lacasadelmelograno.it
info@baccofurore.it - www.baccofurore.it “La Vela” (6 camere), via Mola, 6 -
Costiera Amalfitana
tel/fax 089.830.563; lavelafurore@katamail.com -
“La Locanda del Fiordo” ★★★ (8 camere), www.lavelab-b.com
via Trasita, 13 - tel. 089.874.813, fax 813.10.21; “L’Eco dell’Ottocento”, via Lamaro, 3 -
info@lalocandadelfiordo.it - tel. 089.830.318; info@ecodell800.it -
www.lalocandadelfiordo.it www.ecodell800.it
“Le Marelle” (6 camere), via G.B. Lama, 50 -
“Locanda Ripa delle Janare” ★★★ (9 camere), tel/fax 089.830.263; info@lemarelle.it -
via A. Moro, 3/10 - tel/fax 089.830.781; www.lemarelle.it
info@locandadellejanare.it -
www.locandadellejanare.it B&b
“Il Mulino”, via Mola, 63 - tel/fax 089.813.072;
info@ilmulinoamalficoast.it -
Ristoranti www.ilmulinoamalficoast.it
“Alfonso a Mare”, via Marina di Praia, 6 - “Il Nespolo” (3 camere), via Nespoli, 23 -
tel. 089.874.091 tel/fax 089.830.358; info@il-nespolo.it -
“Al Geranio”, via Nespoli, 5 - tel. 089.830.343 www.il-nespolo.it
105
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 106

FURORE

“Il Nespolo 2”, via Salvatoriello, 4 - tel. 089.830.339; Amalfi - Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar.
info@il-nespolo.it - www.il-nespolo.it (infoline - tel. 089.872.950)
“Roccia Fiorita” (3 camere), via Nespoli, 23 - Indirizzi utili
tel. 089.830.339; www.rocciafiorita.it
Municipio - tel. 089.814.201
“Stregatti” (2 camere), via Lamaro, 5 -
tel. 089.830.382; www.stregatti.it Polizia Municipale - tel. 089.853.262
“Villamena” (2 camere), via Croce, 3 - Carabinieri - tel. 089.877.207
tel/fax 089.830.519; info@villamena.it - Vigili del Fuoco - tel. 115
www.villamena.it Ambulanza medicalizzata - tel. 118
Case vacanza Guardia medica - tel. 081.936.81.76
“Casa Alfonso”, via Li Candidi, 1 - Farmacia Barela, via Santa Tecla, 2 - tel. 089.877.063
tel/fax 089.873.60.82; info@altracostiera.com - Farmacia Valletta, c.so Reginna, 7 - tel. 089.877.052
www.altracostiera.com
Uffici turistici
“Il Mignale”, via G. B. Lama, 3 -
tel. 089.830.269, 333.225.745.9; Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo,
ilmignale@infinito.it c.so Reginna, 71 - tel. 089.877.452;
info@aziendaturismo-maiori.it -
“Li Candidi”, salita Belvedere, 5 - tel. 339.609.65.52,
www.aziendaturismo-maiori.it
fax 081.862.51.54; info@licandidi.it - www.licandidi.it
“L’Incanto”, via San Nicola, 2 - tel. 339.808.700.7 Agenzie di viaggio
“Sunland Viaggi e Turismo”, c.so Reginna, 82 -
Stabilimenti balneari tel. 089.877.455, fax 877.781; hotline@sunland.it -
“Alfonso a Mare”, via Marina di Praia - www.sunland.it
tel. 089.874.091
Strutture congressuali
“Panorama” ★★★★ (2 sale, 180 posti),
via Santa Tecla, 8 - tel. 089.877.202, fax 877.998;
MAIORI info@htlpanorama.com - www.htlpanorama.com
Come arrivare “Pietra di Luna” ★★★★ (6 sale, 680 posti),
lungomare G. Capone, 27 - tel. 089.877.500,
In auto fax 877.483; info@pietradilunahotel.it -
Autostrada A3 Napoli - Salerno, uscita Vietri sul Mare, www.pietradilunahotel.it
poi S. S. 163 Amalfitana in direzione Costiera “Reginna Palace” ★★★★ (3 sale, 280 posti),
Amalfitana; oppure uscita Nocera - Pagani, poi per via C. Colombo, 1 - tel. 089.877.183, fax 851.200;
il Valico di Chiunzi, in direzione Costiera Amalfitana info@hotelreginna.it - www.hotelreginna.it
In treno “Garden” ★★★ (1 sala, 300 posti),
FF. SS., stazioni di Salerno e Vietri sul Mare via Nuova Chiunzi, 35 - tel. 089.877.555, fax 877.015;
Autolinee info@hgarden-maiori.it - www.hgarden-maiori.it
Collegamenti giornalieri con Napoli e Salerno Siti e monumenti
Per mare Collegiata Santuario di Santa Maria a Mare (XIII
Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola sec., poi ristrutturata più volte, fino all'ampliamento
Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare del XIX sec.), edificata sui resti di un'antica rocca, il
(infoline - tel. 199.600.700; cui torrione fu trasformato (XIV sec.) nel possente
www.metrodelmare.com); Linee Marittime campanile, è un imponente tempio dedicato alla
Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11; Vergine, la cui policroma statua di legno di fattura
www.consorziolmp.it) bizantina, oggi sull'altar maggiore, fu ritrovata in
mare (di qui il nome) avvolta in una balla di cotone.
Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi Ha una elegante facciata settecentesca e tre navate,
per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee di cui la centrale coperta da un soffitto a cassettoni
Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892) splendidamente decorato dal napoletano
Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - Alessandro De Fulco. All'interno: nelle navate
106
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 107

MAIORI

laterali, quattro quadri ex voto a memoria di raccolsero sempre più adepti e fedeli, il suo nome è
miracoli mariani; due pale (autore ignoto) derivato dagli uliveti che coprivano l’intera zona, giù
raffiguranti la Madonna della Salette e Gesù sulla fino al mare, e dal grande frantoio ospitato lì vicino.
croce confortato dalla Veronica; un dipinto della Oggi il suggestivo complesso monastico mostra al
Madonna del Rosario con i Santi Domenico e visitatore tre ambienti sovrapposti: il più basso,
Caterina da Siena. Da ammirare il monumentale calato dentro la roccia, che ospita la cripta (o

Costiera Sorrentina
organo a canne del maestro Zeno Fedeli da Foligno, “catacomba”, per la trasformazione successiva
la statua della Madonna Assunta (portata in delle celle dei monaci in camere funerarie), su cui
processione ogni 15 agosto); la cripta, con pianta a si scorgono affreschi qua e là anche estesi;
croce greca, ha un bel pavimento figurato in l'intermedio, più ampio (due navate e grande
maiolica. La Collegiata ospita uno straordinario colonna al centro), rappresenta la cappella
Museo Sacro (vedi elenco Musei). principale e mostra alle pareti numerose figure e
Castello di San Nicola de Thoro-Plano (XV sec.), scene evangeliche, con particolare insistenza e
realizzato a opera del duca Piccolomini, era la rocca attenzione all'immagine della Madonna; il terzo
che ospitava gli abitanti del paese da incursioni e ambiente, con volta a botte e raffinate decorazioni,
attacchi nemici. Il presidio fortificato racchiudeva è invece costituito da una piccola cappella dedicata
un’antica chiesa a tre navate (da cui il nome del a San Nicola.
castello), caserme e ricoveri, magazzini e cisterne. Chiesa di Santa Maria Assunta (loc. Erchie),
Oggi il perimetro a sette angoli mostra ancora la la parrocchiale sorta sui ruderi d'un'antica abbazia
forma originaria, con le sue cortine merlate, munite è stata ricostruita in stile rinascimentale, e mostra
di feritoie e contrafforti, intercalate da nove torri un bel portale lavorato, in tufo scuro e pietra, e tre
cilindriche. eleganti navate. All'interno: altare marmoreo del
Badia di Santa Maria de Olearia (X sec., SS. Sacramento, statua della Madonna
loc. Capo d'Orso), addossata alla roccia, accanto a dell’Assunta; nell’abside centrale, dipinto in stile
un'imponente grotta naturale, nonostante bizantino della Vergine con il Figlio.
ampliamenti e sconvolgimenti della sua primitiva Chiesa di San Giacomo a Platea (XIII sec.),
struttura, l'abbazia benedettina è una rara e all'interno: sull'altare, dipinto su tavola della
preziosa testimonianza di arte e di architettura del Madonna di Porto Salvo; nell'abside: statue degli
primo medioevo. Nata grazie alla fama miracolosa Apostoli Filippo e Giacomo Maggiore (XVI sec.).
dell'eremita Pietro e del nipote Giovanni, che Musei.

Costiera Amalfitana

107
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 108

MAIORI

Chiesa e convento di San Francesco (XV sec., più Baluardo di San Sebastiano, la tetragona cinta
volte ritoccata), all'interno, di stile rococò pur esterna (abbattuta dai Pisani nel 1137) proteggeva
modificato nei secoli successivi: le marmoree il territorio da ovest (con Rocca di Sant'Angelo,
cappelle patronali delle famiglie aristocratiche degli l'attuale Collegiata di Santa Maria) a est (fino a
Staibano e dei Mezzacapo, quest'ultima ornata da Monte Brusario), intervallata da sei torrette
uno Spirito Santo Adorato da Angeli (XVIII sec., circolari, e aperta sulla spiaggia grazie a tre grandi
scuola napoletana); l'altare maggiore, il coro in porte munite di ponte levatoio. All'interno della
legno di noce, la statua lignea di San Francesco in muraglia, in alto, il bastione di San Nicola de Thoro
atto di ricevere le stimmate, la statua della Plano, ultimo rifugio durante gli assedi.
Madonna del Soccorso (tutto del XVI sec.). La
pinacoteca e gli altari del convento ospitano tele di Natura e ambiente
straordinaria fattura (fra gli altri: L'incoronazione Erchie, immersa tra ulivi e limoni, è uno splendido
della Vergine e I Santi Antonio e Bernardino di borgo marinaro all’altezza del Vallone di San Nicola.
Giovanni da Gaeta; La Deposizione di Andrea Ha una piccola spiaggia racchiusa fra due speroni
Sabatino; e un fiammingo del XV sec. raffigurante Il rocciosi e una minuscola “spiaggetta degli
Calvario). Nel chiostro del convento (ove vennero innamorati” a cui si accede attraverso una grotta
girate alcune scene del film Paisà del regista naturale scavata nella roccia, entrambe sovrastate
Rossellini), la "Grotta di San Bernardino" serba la dal possente torrione medievale angioino.
fonte che il Santo fece zampillare dalla roccia. Grotta Sulfurea (suffregna, in dialetto) ricca di acqua
Castello Miramare (o Mezzacapo, dalla famiglia che sulfureo-magnesica, dalle proprietà curative, che
l'eresse nel secolo scorso), sormontato da tre zampilla dal fondo.
torrette cilindriche con la guglia conica, che gli
Baia di Salicerchie, a forma di semicerchio.
danno un'aria vagamente somigliante ai manieri
francesi della Loira, s'affaccia e domina il mare... Cala Bellavaia (nota come la spiaggia del Cavallo
Morto), selvaggia e isolata.
Palazzo Mezzacapo (XIX sec.), imponente edificio
color ocra, oggi sede di uffici. Ha un interno di stile Grotta Pannona (o Pandora), ricca di stalattiti e dal
risorgimentale ma meritano una visita i suoi giardini fondale azzurrissimo, ha una volta ampia che
del '700, disegnati "a croce di Malta" per volere del facilita l'ingresso delle barche.
cavaliere di quell'Ordine, con vialetti coltivati a Capa d’Orso (Testa d'orso) è una roccia dal profilo
roseto affiancati da vasche d'acqua fresca. fantastico che dà il nome alla zona, straordinario
Chiesa di Santa Maria delle Grazie (VI sec., esempio di habitat mediterraneo (regno della
ristrutturata nel '700 e nel '900), all'interno: ginestra e del rosmarino, del mirto e del
La Visitazione (XV sec.) e La Crocifissione corbezzolo, del frassino e del leccio).
(bottega di Andrea da Salerno, XVI sec.). Qui resiste al tempo e agli uomini 'O Roje Laucine,
un antichissimo pioppo che mostra un singolare
Santuario dell'Avvocata (XVI sec. sul Monte Falerzio,
tronco bicorno.
sulla penisola di Capo d’Orso): dalle poche celle
sorte qui alle origini del culto, che ospitavano Spiaggia del Buco, insenatura solitaria e tranquilla,
eremiti, il monastero retto dai frati camaldolesi affacciata su un mare cristallino.
aumentò di consistenza e durò fino al 1807. Poi la Escursioni: al Santuario di Santa Maria dell'Avvocata
soppressione degli ordini religiosi e il susseguente (900 m.) sul Monte Mirteto; al Monte Piano.
abbandono lo trasformarono in avamposto militare,
mentre la chiesa coeva fu distrutta da un incendio e Prodotti tipici
ne restano soltanto pochi ruderi. Secondo Melanzane al cioccolato, limone “Costa d’Amalfi” IGP,
tradizione, alla Grotta dell'Apparizione (al piano pomodorini del piennolo
sottostante la chiesa nuova, protetta da
un'inferriata e affrescata) un pastore fu guidato da Limoncello & C:
una colomba e qui vide la Vergine che chiese la “I Sapori di Terra Nostra”, via Nuova Chiunzi, 158 -
costruzione di un altare. tel. 089.853.884; www.mcrsapori.com
Torri Costiere, costruzioni difensive lungo la costa (il “Concerto” è una crema scura dolce molto densa
integrate nel piano difensivo degli spagnoli nel XVI fatta con 12 spezie)
sec. Fra le altre: Torre del Tumulo, prende il nome Artigianato
dal luogo in cui fu tumulato il migliaio di morti di
una battaglia navale tra francesi a spagnoli; Torre Legno:
Normanna, lungo la spiaggia. “Paolo Palermo”, via Paie - tel. 089.851.723
108
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 109

MAIORI

Ceramiche: tipica specialità maiorese viene gustata in mille


“Gaetano Bottone”, via Orti, 24 - tel. 089.852.432 deliziose varianti.
"Premio Roberto Rossellini a Maiori", ottobre: verso
Eventi la metà degli anni '50 il regista Rossellini visse un
"Gran Carnevale Maiorese", a detta degli esperti il più "periodo maiorese" dal quale nacquero capolavori

Costiera Sorrentina
importante carnevale della Costiera Amalfitana. Sul come Paisà, L'Amore, La Macchina
lungomare sfilano carri allegorici e gruppi di Ammazzacattivi, Viaggio in Italia. Dopo mezzo
ballerini in maschera, tra nuvole di coriandoli, secolo l'Associazione Maiori Film Festival rende
musica e allegria. omaggio al maestro con proiezioni, seminari di
"Pasqua a Maiori", i riti della Settimana Santa col loro cinema, diretti da Renzo Rossellini, dibattiti e un
antico fascino intatto, vivificati dalle confraternite gran galà di premiazione. Per informazioni:
religiose, che interpretano e organizzano Sepolcri e www.premiorossellini.com; Azienda Autonoma
Misteri lungo le strade attraversate in processione Soggiorno e Turismo (tel. 089.877.452);
da incappucciati e battenti. Associazione Maiori Film Festival (tel.
328.336.40.01; Giovanna Dell'Isola, ufficio stampa
"Festa della Madonna dell'Avvocata", lunedì di tel. 339.301.73.95).
Pentecoste, al Santuario di Maria Santissima
Avvocata, sul monte Falerzio, sulla penisola di Capo 'A Maronna 'e notte, III domenica di novembre,
d’Orso: un'ininterrotta carovana di fedeli, all'alba: alle prime luci del nuovo giorno si celebra
provenienti da tutto il Salernitano, si reca in il Patrocinio di Santa Maria a Mare, protezione
processione per l'omaggio alla Vergine. Al suono celeste chiesta e ottenuta durante le ripetute
delle campane, sul pianoro del Santuario, la statua alluvioni del '700.
della Madonna avanza tra la folla sotto una pioggia "Natale e Capodanno a Maiori", fine anno: ricco
di petali di rosa gettati dai devoti, in un'aria di festa calendario di eventi e spettacoli d'intrattenimento,
e devozione rallegrata da canti, balli e antiche culminanti nella fragorosa esibizione dei gruppi
"tammorriate". folkloristici la notte di San Silvestro e la sera
"Maiori Vicoli e Cultura", week end di luglio: dell'Epifania.
passeggiate culturali e spettacoli musicali nei vicoli Musei
e nelle piazzette del centro storico. Al termine
incontri con scrittori e poeti, e degustazioni di "Museo della Collegiata di Santa Maria a Mare",
prodotti tipici. l.go Campo - tel. 089.877.090 Aperto: tutti i giorni
(in inverno, ore 8 - 12, 15,30 - 19; in estate, ore 8 -
"Festa di Santa Maria a Mare", 15 agosto: nel giorno 12, 16 - 20). Biglietto: €2, gratis per gli studenti.
della festa patronale, l'Assunta viene portata in Splendida raccolta di opere d'arte sacra e oggetti
processione lungo le strade, poi sulla spiaggia, per liturgici, tra cui una scultura cinquecentesca
ritornare infine nella Collegiata, nella spettacolare spagnola, un paliotto d'alabastro con rilievi d'arte
corsa finale su per la Scala Santa. A mezzanotte inglese (XV sec.), paramenti e corali, un cofanetto
fuochi pirotecnici a mare. eburneo attribuito agli Embriachi (XIV sec.), codici
Costiera Amalfitana

"Una Campana per la Pace", da agosto a ottobre miniati da Canto Fermo; antichi preziosi arredi
(www.unacampanaperlapace.it): incontri, mostre, pontificali.
spettacoli, la regata velica umanitaria Capri - Maiori
compongono il calendario di una manifestazione Hotel
lunga tre mesi, ideata e organizzata dalla locale “Club Due Torri” ★★★★ (60 camere),
Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo come via D. Taiani, 3 - tel. 089.877.699, fax 877.726;
doveroso ringraziamento a uomini e istituzioni che info@hotel2torri.com - www.hotel2torri.com
in prima linea, ogni giorno, operano per la pace e la
convivenza tra i popoli del mondo. Il premio è un “Miramare” ★★★★ (46 camere),
momento artistico e culturale, poiché è ferma via Nuova Chiunzi, 5 - tel. 089.877.225, fax 877.490;
convinzione che attraverso l’arte e la cultura i info@miramaremaiori.it - www.miramaremaiori.it
popoli possono conoscersi, dialogare e convivere.
"Festa di Quartiere", settembre: nell'antico Casale dei “Panorama” ★★★★ (79 camere),
Cicerali musica e gastronomia rievocano atmosfere via Santa Tecla, 8 - tel. 089.877.202, fax 877.998;
passate e antiche tradizioni popolari. info@htlpanorama.com - www.htlpanorama.com
"Sagra delle Melanzane al Cioccolato", settembre: la
109
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 110

MAIORI

“Pietra di Luna” ★★★★ (97 camere), lungomare infotiscali@hotelbaiaverde.it -


G. Capone, 27 - tel. 089.877.500, fax 877.483; www.hotelbaiaverde.it
info@pietradilunahotel.it - www.pietradilunahotel.it
“L’Oasi” ★★ (6 camere), via Orti, 20 -
“Reginna Palace” ★★★★ (67 camere), tel/fax 089.877.031
via C. Colombo, 1 - tel. 089.877.183, fax 851.200;
info@hotelreginna.it - www.hotelreginna.it “Reale” ★★ (7 camere), via G. Amendola, 13 -
tel/fax 089.877.825; info@pensionereale.it -
“San Francesco” ★★★★ (48 camere), www.pensionereale.it
via Santa Tecla, 54 - tel/fax 089.877.070;
info@hotel-sanfrancesco.it - www.hotel-sanfrancesco.it “Vittoria” ★★ (9 camere), via F. Cerasuoli, 4 -
tel/fax 089.877.652; info@hotel-vittoria.it -
“San Pietro” ★★★★ (38 camere), www.hotel-vittoria.it
via Nuova Chiunzi, 147 - tel. 089.877.220, fax
877.025; info@sanpietro.it - www.sanpietro.it
Ristoranti
“Sole Splendid” ★★★★ (52 camere), lungomare “Cannaverde”, via D. Taiani, 28 - tel. 089.877.020
G. Capone, 63 - tel. 089.877.322, fax 877.345; “da Federico”, via Marina, 1 - tel. 089.855.111
info@solesplendid.it - www.solesplendid.it
“Dedalo”, via F. Cerasuoli, 2 - tel. 089.877.084
“De Iuliis”, via degli Orti, 28 - tel. 089.877.612
“Villa Pandora” ★★★★ (10 camere),
via D. Taiani, 25/27 - tel. 089.877.966, fax 854.197.7; “Delfino”, via Torre (loc. Erchie) - tel. 089.855.063
info@villapandora.it - www.villapandora.it “Hostaria Santa Maria”, via D. Taiani, 15 -
tel. 089.877.402
“De Rosa” ★★★ (14 camere), via Orti, 24 - “Il Carrettiere”, via Nuova Chiunzi, 167 -
tel/fax 089.877.031; info@hotelderosa.it - tel. 089.851.326
www.hotelderosa.it
“Il Faro di Capo d’Orso”, via D. Taiani, 48 -
tel. 089.877.022
“Garden” ★★★ (23 camere), via Nuova Chiunzi, 35 -
“L’Ancora”, via Nuova Chiunzi, 20 - tel. 089.877.756
tel. 089.877.555, fax 877.015;
info@hgarden-maiori.it - www.hgarden-maiori.it “La Vela”, lungomare Amendola, 7 - tel. 089.852.874
“Le Ninfee”, via Santa Tecla, 8 - tel. 089.877.202
“Residence Hotel Panoramic” ★★★ “Locanda Amalphitana”, via Nuova Chiunzi, 9/13 -
(26 appartamenti), via Santa Tecla, 26 - tel. 089.877.439
tel 089. 854.23.01, fax 854.16.42;
“Mammato”, lungomare Amendola - tel. 089.853.683
info@ residencehotelpanoramic.it -
www.residencehotelpanoramic.it “Nettuno”, lungomare G. Capone - tel. 089.877.594
“San Pietro”, via Nuova Chiunzi, 147 -
“Riviera” ★★★ (13 camere), via Orti, 19 - tel. 089.877.220
tel/fax 089.877.885; info@rivierahotels.it - “Torre dei Normanni”, via D. Taiani, 4 -
www.rivierahotels.it tel. 089.877.100

“Sole Alitur” ★★★ (26 camere), lungomare Affittacamere


G. Capone. 7/11 - tel. 089.877.210, fax 877.120 “Casa Raffaele Conforti” (9 camere),
via Casa Mannini, 10 - tel. 089.852.048, 089.853.547,
“Torre di Milo” ★★★ (23 camere), via Nuova fax 089.854.186.5; info@casaraffaeleconforti.it -
Chiunzi, 74 - tel. 089.877.011, fax 852.029; www.casaraffaeleconforti.it
info@hoteltorredimilo.it - www.hoteltorredimilo.it “Casa Vacanza Lady” (4 camere), via Arsenale, 8 -
tel/fax 089.852.495; www.casavacanzelady.it
“Baia Verde” ★★ (14 camere), via Arsenale, 8 - “da Teodoro” (3 camere), via Nuova Provinciale
tel. 089.877.276, fax 0877.736; Chiunzi, 129 - tel. 339.523.78.72
110
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 111

MINORI

“La Casa delle Stelle” (6 camere), via Orti, 42 - Porti e approdi turistici
tel. 089.854.16.48, fax 851.533;
info@lacasadellestelle.it - www.lacasadellestelle.it Ufficio Locale Marittimo di Maiori, c.so Reginna, 85 -
tel/fax 089.851.279 (Ormeggio riservato al diporto:
“Meublé Casa Mannini” (6 camere), 110 posti barca, lunghezza natanti max 18 mt)
via Casa Mannini, 2 - tel/fax 089.852.783;
casamannini@rivierahotels.it - www.rivierahotels.it

Costiera Sorrentina
Stabilimenti balneari
“Sea Furnished Room” (4 camere), via Orti, 5 - “Lido Acqua”, loc. Salicerchie - tel. 089.253.601
tel. 089.853.551, fax 089.852.569; info@sea-fr.it -
“Lido Adriana”, loc. Erchie - tel. 089.855.030
www.sea-fr.it
“Lido Eldorado”, lungomare Amendola -
“Sunrise”, via Nuova Provinciale Chiunzi, 84 -
tel/fax 089.877.008; info@amalfisunrise.com - tel. 089.851.266
www.amalfisunrise.com “Lido Moorea”, lungomare Amendola -
tel. 089.852.048
B&b “Lido Nettuno”, lungomare G. Capone -
“Accarino Adolfo”, via Marina (loc. Erchie) tel. 089.877.594
“Castiavano” (2 camere), via Castiavano, 1 - “Lido Oriente”, lungomare G. Capone -
tel. 089.851.796; scavin25@hotmail.com tel. 089.877.305
“Palazzo Cocò” (3 camere), via Vena, 20 - “Lido Panorama Beach”, via Santa Tecla -
tel. 388.667.560.5; info@palazzococo.it - tel. 089.877.202
www.palazzococo.it
“Lido Santa Rita”, lungomare Amendola -
Case vacanza tel. 089.877.184
“Cioffi Filomena”, c.so Reginna, 54 - “Lido Sirena”, loc. Erchie - tel. 089.855.024
tel. 089.851.431; info@bucadellefate.it -
www.bucadellefate.it
“Il Piccolo Paradiso”, via Castello, 9 -
tel/fax 089.852.299; info@ilpiccoloparadiso.it -
MINORI
www.ilpiccoloparadiso.it Come arrivare
“La Casa d’A...mare” (3 camere), via Orti, 40 - In auto
tel/fax 089.851.743; info@lacasadamare.it -
www.lacasadamare.it Autostrada A3 Napoli - Salerno, uscita Vietri sul Mare,
poi S. S. 163 Amalfitana in direzione Costiera
“Soc. Intur”, via Santa Tecla, 8 - tel. 089.877.202, Amalfitana; oppure uscita Nocera - Pagani, poi per
fax 877.998; panorama@amalfinet.it - il Valico di Chiunzi, in direzione Costiera Amalfitana
www.hotelpanorama.biz
In treno
“Soc. Montesanto”, via Nuova Provinciale
Chiunzi, 147 - tel. 089.877.220, fax 877.025; FF. SS., stazioni di Salerno e Vietri sul Mare
Costiera Amalfitana

info@sanpietro.it - www.sanpietro.it Autolinee


“Torre di Cesare Luxury Resort”, via D. Taiani, 26 - Collegamenti giornalieri con Napoli e Salerno
tel. 081.879.12.82, fax 089.852.922; Per mare
info@torredicesare.net - www.torredicesare.net
Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola
Camping e villaggi Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare
Villaggio “Capricorno Club” (12 bungalow), (infoline - tel. 199.600.700;
c.so Reginna, 82 - tel/fax 089.877.606; www.metrodelmare.com); Linee Marittime
www.bungalowcostieramalfitana.com Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11;
www.consorziolmp.it)
Residence Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi
“San Pietro” ★★ (17 appartamenti, 5 bungalow), per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee
via Nuova Chiunzi, 147 - tel. 089.877.220, Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892)
fax 089.877.025; info@sanpietro.it - www.sanpietro.it Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori -
“Divina” (35 appartamenti), via Santa Tecla, 24 - Amalfi - Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar.
tel/fax 089.877.455 (infoline - tel. 089.872.950)
111
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 112

MAIORI

Indirizzi utili Pino da Siena (XVI sec.); il trono vescovile in


marmo con baldacchino; nella bella cripta sono
Municipio - tel. 089.854.24.11 conservate le reliquie di Santa Trofimena, martire
Polizia Municipale - tel. 089.854.240.4 cristiana, la cui urna funeraria fu rinvenuta,
Carabinieri - tel. 089.877.207 (Maiori) secondo tradizione, sulla spiaggia locale forse tra il
VI-VII secolo.
Vigili del Fuoco - tel. 115
Villa Romana Marittima (I sec.), via Capo di
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 Piazza, 28 (tel. 089.852.893). Aperto: tutti i
Guardia medica - tel. 081.936.81.76 giorni, dalle ore 9 a un'ora prima del tramonto.
Farmacia Proto, c.so Vittorio Emanuele, 31 - Chiuso il 25 dicembre e il I gennaio. Ingresso
tel. 089.877.200 gratuito. Minori è forse il più antico sito abitato
della Costiera Amalfitana. Fondata dagli Etruschi
Uffici turistici (VII sec. a. C.), fu tra le mete estive preferite dai
Pro Loco, via Roma, 32 - tel. 089.877.087; Romani, come dimostrano i resti di questo
prolocominori@virgilio.it - maestoso edificio (la villa era a due piani, ma si
www.proloco.minori.sa.it conserva solo il pianterreno), pregevole per
decorazioni, innalzato scenograficamente tra le
Strutture congressuali rocce e ben visibile dal mare. Dopo restauri e
“Villa Romana” ★★★★ (2 sale, una da 50 posti e rifacimenti, gli scavi hanno riportato in luce parte
una da 100 posti), c.so Vittorio Emanuele, 90 - delle terme, ninfeo, peristilio e viridarium con
tel. 089.877.237, fax 877302; vasca centrale. Notevole e affascinante
info@hotelvillaromana.it - www.hotelvillaromana.it l'ambiente munito di suspensurae, il cui
pavimento, retto da colonnine di mattoni,
Siti e monumenti permetteva ai vapori caldi di penetrare nelle
Chiesa di Santa Trofimena (XVIII sec.), di stile intercapedini e creare un vero e proprio ambiente
barocco, edificata su un precedente tempio, ha tre termale. All'interno è un Antiquarium, che
navate su croce latina e un rilevante campanile a conserva la maggior parte dei ritrovamenti di
pianta quadrangolare, dallo stile neoclassico che epoca romana degli scavi effettuati sia qui, sia a
ospita maestose campane. All'interno: molti dipinti Vietri, Tramonti e Positano, nonché reperti
e una grande pala della Crocifissione di Marco subacquei rinvenuti nelle acque antistanti.

112
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 113

MINORI

Campanile e Chiesa dell'Annunziata (loc. Petrito) Artigianato


della splendida chiesa medievale (XI sec.,
un tempo di proprietà della Congrega Ceramiche:
dell'Annunziata, composta da tutti i pastai locali) “Ceramica Artigianale Vittorio Ruocco”,
resistono soltanto pezzi delle due absidi, con resti c.so Vittorio Emanuele, 19 - tel. 089.851.900
dell'affresco raffigurante San Michele, la cripta e il

Costiera Sorrentina
meraviglioso campanile a pianta quadrata, che Eventi
rappresenta un eccellente esempio dell'uso delle "Rassegna dei Cori della Costiera Amalfitana",
tarsie bicrome di tufo. gennaio (per informazioni, tel. 089.877.087).
Complesso di San Nicola (loc. Monte Forcella), Celebrazioni della Settimana Santa, anche a Minori,
la chiesa - a navata unica, con una statua del Santo come in tutta la Costiera, i riti della Pasqua
nella nicchia sull'altare - e il convento (XI sec.) - al uniscono il fascino della liturgia a quello della
piano inferiore i locali di servizio con volte a botte; tradizione. Nella "Processione dei Battenti" (al
in quello superiore, le celle dei monaci - furono Giovedì Santo), i devoti protagonisti indossano
sede degli Agostiniani dal 1628 (per la visita, lunghi camici bianchi, sono incappucciati e cinti di
chiedere al parroco di Minori o alla Pro Loco). una rozza corda, che serviva un tempo da flagello.
Torre Paradiso (sulla Statale 163), di epoca vicereale, E sfilano dietro una grande croce, portata a spalla,
come le altre simili strutture costiere di difesa, è per le vie del paese e attraverso i suoi casali
privata e non visitabile. illustrando alcuni eventi della vita del Cristo.
Torre Mezzacapo (sulla Statale 163), altra torre della Durante le soste programmate, i "battenti" si
stessa epoca, inglobata nelle strutture stringono in cerchio e cantano con suggestivo
dell'omonimo "castello", è privata, e nel tempo effetto corale dal Giovedì alla mattina del Venerdì
utilizzata anche come albergo e ristorante. Santo. A sera di questo giorno, poi, dopo la
Chiesa e Congrega del SS. Sacramento. dolorosa liturgia della schiodatura di Cristo che
avviene in Basilica, alla luce delle torce, ha inizio la
Chiesa di San Gennaro e Santa Maria del Rosario processione del Cristo morto. Fra le tradizioni locali
(loc. Villamena). e i riti della Passione, suggestivi sono gli
Chiesa di San Giovanni Battista del Piezulo. antichissimi canti interpretati dai “Battenti” in tono
Chiesa di Santa Lucia. ‘e coppe e in tono ‘e vasce.
Chiesa di San Michele Arcangelo (loc. Torre). "Un Convivio sul BenEssere", marzo
Antiche Cartiere (via Pioppi). (tel. 089.854.24.01).
Fontana dei Leoni. “I Diari del Conservatorio”, da aprile a giugno
(tel. 089.877.087).
Natura e ambiente "Festa di Santa Trofimena", (13 luglio; 5 e 27
Grotta dell'Annunziata (sulla Statale 163), novembre): la devozione verso la venerata Patrona
tra l'abitato di Maiori e quello di Minori, fu usata trova la sua massima espressione nelle due solenni
Costiera Amalfitana
dai locali pescatori per ospitarvi una semplice processioni per le vie del paese (13/7 e 5/11), con
cappella devozionale (XIV sec.) a due navate, la statua della Santa preceduta dalle insegne della
dedicata alla Madonna loro protettrice. Della Basilica e da quelle dell’Arciconfraternita del
struttura a due navate è rimasto solo qualche pezzo Santissimo Sacramento, i cui confratelli sfilano
di muro e l'edicola con l'affresco. In fondo alla indossando paramenti seicenteschi. Quella del 27
grotta, al disotto del livello del mare, un piccolo novembre assume invece le caratteristiche di una
laghetto d'acqua dolciastra. Oggi la grotta è privata. festa annunziatrice del Natale, accompagnta dalla
nenia delle zampogne, da eventi mondani e
Prodotti tipici folcloristici, da spettacoli pirotecnici e concerti
Limone “Costa d’Amalfi” IGP. bandistici.
Limoncello & C.: "Minori, Costa d'Amalfi", luglio (tel. 089.854.16.09):
“Gambardella”, p.za Cantilena, 7, premio di letteratura enogastronomica.
c.so Vittorio Emanuele, 37 - tel/fax 089.877.299; "Amalfi Coast Music & Arts Festival", giugno - luglio
gambardella@amalficoast.it - www.gambardella.it (tel. 089.877.087).
Pasta alimentare: "Largo Solaio dei Pastai", agosto
“Il Pastaio”, l.go Solaio dei Pastai (cell. 338.280.87.92).
113
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 114

MINORI

"Jazz on the Coast", luglio - agosto “Santa Lucia” ★★★ (30 camere), via Nazionale, 44 -
(tel. 089.877.087, 338.407.66.18, 338.280.87.92; tel. 089.877.142, fax 089.853.636;
www.jazzonthecoast.it). hslucia@tiscali.it - www.hotelsantalucia.it
“Mostre di Arte Contemporanea”,
da luglio a settembre (tel. 089.854.15.32). “Settebello” ★★★ (29 camere), via Nazionale, 39 -
"Festival Mare e Musica", settembre tel. 089.877.619, fax 089.877.494;
(tel. 089.877.087). info@hotel7bello.com - www.hotel7bello.it
"Gusta Minori", I metà di settembre: gastronomia,
“Europa” ★★ (18 camere), via Nazionale, 65 -
manifestazioni e spettacoli.
tel/fax 089.877.512; hoteleuropasas@virgilio.it -
"Manifestazioni natalizie", dicembre - gennaio www.hoteleuropaminori.it
(tel.089.877.087).
Mercati tipici “Pensione Capri” ★★ (7 camere),
via Giovanni XXIII, 19 - tel/fax 089.877.417
Mercatino dell’Antiquariato, i week end di luglio e
agosto
Ristoranti
Musei
“Alta Marea”, via Roma, 80 - tel. 089.877.576
"Antiquarium - Villa Romana", via Capo di Piazza, 28
“Cortile dei Mori”, via Capo di Piazza, 6 -
(tel. 089.852.893). Aperto: tutti i giorni, dalle ore 9
tel. 089.877.852
a un'ora prima del tramonto. Chiuso il 25 dicembre
e il I gennaio. Ingresso gratuito. All'interno della “Giardiniello”, c.so Vittorio Emanuele, 17 -
Villa Romana Marittima è un museo che conserva tel. 089.877.050
la maggior parte dei ritrovamenti di epoca romana “L’Arsenale”, via San Giovanni a Mare, 20 -
degli scavi effettuati sia qui, sia a Vietri, Tramonti e tel. 089.851.418
Positano, nonché reperti subacquei rinvenuti nelle “La Botte”, via Santa Maria Vetrano, 2 -
acque antistanti. Nelle vetrine dell'esposizione sono tel. 089.877.893
ospitati materiale ceramico, lucerne, ami da pesca e
“Santa Lucia”, via Nazionale, 44 - tel. 089.877.142
strumenti per la filatura delle reti, elementi di
decorazione e di rivestimento in marmo. Agriturismi
Hotel “Il Campanile” (2 appartamenti), via Annunziata -
tel/fax 089.877.147, 339.264.065.6;
“Villa Romana” ★★★★ (55 camere), c.so Vittorio info@agriturismoilcampanile.com -
Emanuele, 90 - tel. 089.877.237, fax 877302; www.agriturismoilcampanile.com
info@hotelvillaromana.it - www.hotelvillaromana.it
“Villa Maria” (6 camere), via Annunziata -
tel. 089.877.197, fax 854.14.29;
“Bristol” ★★★ (50 camere), c.so Vittorio Emanuele, 70 - info@agriturismovillamaria.it -
tel. 089.877.013, fax 877.627; www.agriturismovillamaria.it
info@hotelbristolminori.it -
www.hotelbristolminori.it Affittacamere
“Maison Raphael” (6 camere), via Nazionale, 56 -
“Caporal” ★★★ (12 camere), via Strada Nuova, 20 - tel. 089.853.545, fax 854.17.07;
tel. 089.877.408, fax 089.877.166; info@maisonraphael.it - www.maisonraphael.it
hotelcaporalsas@virgilio.it “Palazzo Vingius” (6 camere),
via San Giovanni a Mare, 19 - tel. 089.854.16.46;
“Isabella” ★★★ (11 camere), p.za Cantilena, 34 - palazzovingius@libero.it, info@palazzovingius.it -
tel. 089.877.787, fax 089.853.636; www.palazzovingius.it
hslucia@tiscali.it - www.hotelsantalucia.it “Relais Bellavista” (3 camere), via Monte, 3 -
tel/fax 089.852.911, 335.645.140.0;
“Maison Raphael” ★★★ (8 camere), via Nazionale, 56 - info@amalfisails.it - www.amalfisails.it
tel. 089.853.545, fax 089.854.170.7; “Rispoli Andrea” (4 camere), via Nazionale, 39 -
info@maisonraphael.it - www.maisonraphael.it tel. 089.877.494; info@hotel7bello.com -
www.hotel7bello.it
114
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 115

POSITANO

B&b “Villa Amena”, via Monte, 3 - tel/fax 089.852.149;


www.amalfiflat.it
“Casa Mediterranea” (1 appartamento),
via Strada Nuova, 17/23 - tel. 333.492.517.1, “Villa Fiorita”, via Torre, 2 - tel/fax 089.873.60.82;
fax 089.877.129; luigicerri@hotmail.it info@altracostiera.com - www.altracostiera.com
“Celio Bersabea”, Palazzo Amorino, Stabilimenti balneari

Costiera Sorrentina
via V. Emanuele, 104
“Ambrogio’s”, lungomare California -
“Free Holiday” (3 camere), via Casa Palomba - tel. 339.248.837.4
tel. 349.788.506.5, 339.594.202.1, 089.853.773,
fax 854.13.94; info@freeholiday.it - www.freeholiday.it “Susy Beach”, lungomare California - tel. 089.877.977
“Orto Paradiso” (3 camere), via C. Carola -
tel/fax 089.851.209; info@ortoparadiso.com -
www.ortoparadiso.com POSITANO
“Villa Marietta” (3 camere), via Torre, 15 -
tel/fax 089.852.762; vruocco@tiscalinet.it Come arrivare
339.315.544.6 - 329.175.255.5 In auto
“Villa Primavera” (3 camere), via Casa Palomba Autostrada A3, uscita Vietri sul Mare, poi S. S. 163
(loc. Torone) - tel. 089.853.358; angruocco@alice.it Amalfitana in direzione Costiera Amalfitana; oppure
uscita Nocera - Pagani, poi per il Valico di Chiunzi,
Case vacanza in direzione Costiera Amalfitana; oppure uscita
“L’Approdo”, via A. Gatto, 5 - tel/fax 089.852.149, Castellammare di Stabia, poi direzione Penisola
335.544.301.0; flat@starnet.it - www.amalfiflat.it Sorrentina, giunti a Meta di Sorrento seguire le
“Palazzo Braschi“, p.za Cantilena, 3 - indicazioni per Positano
tel. 089.831.256, fax 832.19.14; In treno
info@amalfivacation.it - www.amalfivacation.it FF. SS., stazione di Salerno oppure Napoli. Linea
“Ruocco Giovanni”, c.so Vittorio Emanuele, 73 - Circumvesuviana, stazione di Sorrento
tel. 089.877.554 Autolinee
“Vicaria”, via Roma, 68 - tel. 089.831.256, Da Napoli, Stazione Centrale. Da Sorrento, Stazione.
fax 832.19.14; info@amalfivacation.it - Da Salerno, Stazione: linea per Amalfi, poi linea
www.amalfivacation.it Amalfi - Sorrento

Costiera Amalfitana

115
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 116

POSITANO

Per mare “Poseidon” ★★★★ (1 sala, 30 posti),


Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola via Pasitea, 148 - tel. 089.811.111, fax 875.833;
Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare info@hotelposeidonpositano.it-
(infoline - tel. 199.600.700; www.hotelposeidonpositano.it
www.metrodelmare.com); Linee Marittime “Pasitea” ★★★ (1 sala, 30 posti), via Pasitea, 207 -
Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11; tel. 089.875.500, fax 875.120; info@hotelpasitea.it -
www.consorziolmp.it) www.hotelpasitea.it
Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi Siti e monumenti
per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee
Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892) Chiesa di Santa Maria Assunta (X sec.),
poi ristrutturata nel XVIII sec. p.za Flavio Gioia;
Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - Amalfi - (aperta tutto il giorno, ore 8-19, con breve chiusura
Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar. nell'orario di pranzo; tel. 089.875.480;
(infoline - tel. 089.872.950) www.starnet.it/chiesasma), ha una strepitosa,
grande cupola maiolicata a mosaico. Sotto la
Indirizzi utili superficie vi è una chiesa medievale e prima ancora
Municipio - tel. 089.812.25.11 vestigia di una villa romana. La Collegiata aveva un
Polizia Municipale - tel. 089.875.277 pavimento bizantino, di cui resta qualche traccia
nell'abside, e di quel periodo conserva ancora,
Carabinieri - tel. 089.875.011
sull'altare maggiore, la miracolosa icona orientale
Vigili del Fuoco - tel. 115 d'una Madonna Nera con Bambino (XIII sec.),
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 tavola in cedro che la tradizione vuole giunta qui
Guardia medica - tel. 081.936.81.76 per mare. All'interno: nel transetto, Circoncisione di
Fabrizio Santafede (XVI sec.); nell'abside, due
Farmacia Rizzo, via Pasitea, 22 - tel. 089.875.863 nicchie con l’Addolorata e un Cristo (1798), un
Croce Rossa, delegazione di Positano - Cristo sulla croce (XVI sec.); il reliquiario di San
tel. 089.811.912 Vito (1506), straordinario esempio dell’arte orafa
Biblioteca Comunale - tel. 089.811.808 napoletana. Il campanile è decorato nella parte
inferiore da un bassorilievo (XIII sec.) raffigurante
Uffici turistici animali fantastici e mostruosi.
Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo, via del Cimitero monumentale.
Saracino, 4 - tel. 089.875.067, fax 875.760; Chiesa di Santa Maria delle Grazie (o Chiesa Nuova).
info@aziendaturismopositano.it - Chiesa di San Giacomo.
www.aziendaturismopositano.it
Chiesa di San Vito.
Agenzie di viaggio Chiesa di Santa Caterina.
“Pasitea Travel”, via Chiesa Nuova, 2/b - Chiesa di Santa Margherita.
tel. 089.811.939, fax 811.940 Villa Romana Marittima.
“Positour”, via C. Colombo, 69 - Torri di avvistamento antisaracene
tel. 089.875.012, 875.555, fax 811.045 (Sponda, Trasita, Fornillo, Gallo).
Strutture congressuali Natura e ambiente
“Covo dei Saraceni” ★★★★★ (1 sala, 150 posti), Spiagge: Fornillo, La Porta, Ciumicello, Arienzo.
via Regina Giovanna, 5 - tel. 089.875.400,
fax 875.878; info@ilcovodeisaraceni.it - Ascensioni: al Monte Sant'Angelo a Tre Pizzi
www.ilcovodeisaraceni.it (m. 1443); al Monte Comune (m. 877).
“Domina Inn Royal” ★★★★ (1 sala, 65 posti), Escursioni: a Montepertuso (m. 355);
via Pasitea, 344 - tel. 089.875.000, fax 811.477; a Nocelle (m. 443).
royal@domina.it - www.dominahotels.com Belvedere, detto Schiaccone (m. 200).
“Le Agavi” ★★★★★ (2 sale, 250 posti), Ponte dei Libri, al di sopra di una profonda fenditura
via Marconi, 127 - tel. 089.875.733, fax 875.965; nella roccia, affiancata da due alti pinnacoli.
agavi@agavi.it - www.leagavi.com Grotta La Porta, qui furono rinvenute tracce
116
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 117

POSITANO

paleolitiche di attività umana. 089.875.051; “Imperanti Sapiente Francesca”;


Grotta Matera, grandiosa spaccatura inondata dal “Imperatrice Francesco - Nero Sfumato”, v.le
mare. Pasitea, 330 - tel. 089.812.34.69, “La Collinetta”,
via C. Colombo, 17 - tel. 089.811.469; “La
"Li Galli" sono tre scogli (isola del Gallo Lungo, Corsara”, via del Saracino, 67 - tel. 089.811.915;
Castelluccio, La Rotonda), frammenti della vicina “Lucibello Salvatore”, v.le Pasitea, 164 - tel.

Costiera Sorrentina
costiera, e devono il loro nome al culto delle sirene, 089.811.178; “Minuche”, v.le Pasitea, 205 - tel.
esseri mitologici metà donne e metà uccelli. 089.875.441; “Non solo Moda”, via C. Colombo,
Prodotti tipici 19 - tel. 089.811.466; “Parlato Marina”, via
Monte, 15; “Rachele Di Franco”; “Ribes Rosso”,
Limone “Costa d’Amalfi” IGP v.le Pasitea, 230 - tel. 089.811.999; “Scibelli
Artigianato Elizabeth”; “Senesi Franco”; “Strazzoso
Salvatrice”, via Boscariello, 21; “Tre Coralli”, v.le
Moda Pasitea, 45 - tel. 089.811.491; “Zephir”, via G.
Sartorie: Marconi, 350 - tel. 089.811.492
“Bigi”, via Corvo, 72; “Caldiero Francesco”, via Sandali:
Saracino, 67 - tel. 089.811.915; “Cappiello “Carmine Todisco”, via del Saracino -
Agnese”, via Boscariello, 41; “Casola Francesco”, tel. 089.811.619
v.le Pasitea, 114 - tel. 089.875.118; “Casola
Paolo” via C. Colombo, 33; “Cuccaro Silvana”, “La Botteguccia di Giovanni”, via Regina Giovanna
via Montepertuso, 17; “D’Urso Raffaele”, via G. “Safari”, via della Tartana, 2 - tel. 089.811.917
Marconi, 326; “D.E.A.”, via del Saracino, 24; Ceramiche:
“De Lucia Lucia”, via Pasitea, 128; “Di Gennaro
“Ceramica Parlato”, via G. Marconi, 138 -
Concetta”, via C. Colombo, 17; “Dolle Verena
tel. 089.875.097
Regine Katrin”, via Pasitea, 255; “È Moda
Mariagrazia”, via C. Colombo, 23; “È Moda Eventi
Mariagrazia”, via Pasitea, 247; “Esposito Pina”,
via Pasitea, 237; “Fiorentino Raffaella”, via C. Positano Art Festival, da aprile a ottobre
Colombo; “Gargiulo Giulio”, via Pasitea, 205; (www.positanoartfestival.com): il progetto
“Irace Giuseppina”, via Laurito, 50; “La Bottega dell'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo (tel.
del Ricamo” - tel. 089.811.133; “Monili”, via C. 089.875.067; www.aziendaturismopositano.it) e del
Colombo, 23; “Prudente Maria”, via Pasitea, 63; Comune si articolerà in un programma di eventi
“Rispoli Antonio”, via Pasitea, 350/352; “Rispoli che interesserà molteplici attività, espressione delle
Domenico”, via G. Marconi, 49; “Sartoria ampie forme attraverso le quali si esprime la vita di
Mediterranea”, via Corvo, 99 - tel. 089.811.610; un popolo: danza, musica, sport, esposizioni
“Seestern”, via Pasitea, 334; “Serpe Ferdinando”, d'arte..., ma anche tradizioni, enogastronomia,
via C. Colombo, 151; “Stella Moda”, via Pasitea, artigianato...
283 - tel. 089.811.743; ”Terry” via G. Marconi, 350 "Presentazione del catalogo collezione primavera-
Costiera Amalfitana

Boutique: estate", 7 aprile.


“Avitabile”, p.za A. Vespucci, 5 - tel. 089.875.336; "Street Food", dal 2 al 4 maggio (Spiaggia delle
“Boutique DEA”, via del Saracino, 28 - tel. Sirene; ore 16 - 24): vetrina internazionale della
089.875.119; “Boutique La Brezza”, via del Campania, Positano allestisce originali percorsi del
Brigantino, 1 - tel. 089.875.811; “Boutique Mary”, gusto attraverso le tradizioni enogastronomiche
p.za dei Mulini, 1 - tel . 089.875.216; “Boutique campane, affiancate ad altre fortemente radicate in
Stefania”, via del Saracino, 32 - tel. 089.875.627; Italia e all’estero, in particolare in Africa, Asia e
“Calu”, via del Saracino, 20 - tel. 089.875.631; America Latina. E ancora kermesse di artisti
“Carro Antonio”, p.za dei Mulini, 12 - tel. internazionali di street e break dancer, teatro,
089.875.101; “Carro Umberto” - tel. 089.811.596; musica di strada, arti vive. Il tutto integrato da
“Casola Roberto - Roby Robe”, via V. Salvino, 1 - un’offerta culturale di arti visive… ritrattisti,
tel. 089.811.521; “Cinque Elvira”, v.le Pasitea, 218 creatori di murales e paesaggisti sbizzarriranno il
- tel. 089.875.905; “Collina Angela”, v.le Pasitea, loro estro.
28 - tel. 089.812.190; “D.C.D.”, via Liparlati, 8; "Musica Mediterranea", 4-9 giugno: rassegna unica di
“D’Anna Coast”, via del Saracino, 33/35 - tel. musica proveniente dalle sponde del Mare
089.875.383; “Helen Passerotti” - tel. Nostrum, è questo un luogo d’incontro di culture
117
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 118

POSITANO

differenti, tra Oriente e Occidente. La musica Spiaggia Grande è la scenario di questo Premio
mediterranea - poesia, calore, bellezza, celebrazione internazionale, intitolato a uno dei più grandi
della vita, delle emozioni - giunge qui al crocevia, interpreti dell’arte coreutica, che soggiornò a lungo
all’incontro fra genti, si apre a sonorità inedite, a nella perla della Costiera Amalfitana
melodie tradizionali rielaborate sotto nuovi accenti, (www.premiodanzapositano.eu).
a un uso miscelato di strumenti. Sei giorni per "Sfilata di Moda", 29 settembre (sul Lido "La
ascoltare ritmi, che costituiscono il tessuto comune Scogliera dell’Incanto"): la moda Positano come
di cui è fatto il panorama sonoro delle culture del simbolo delle eccellenze campane, in una serata
bacino mediterraneo, accomunate dai semi di all’insegna del colore, della leggerezza e
quella che è stata tutta la storia di queste terre. dell’eleganza che accompagnerà delicatamente la
"Festa di San Vito", 15 giugno (Chiesa di Santa Maria fine dell’estate.
Assunta): in onore del Martire, protettore di "Sagra del Pesce", inizio di settembre.
Positano, dopo la celebrazione liturgica,
"Sagra del Fagiolo" (loc. Montepertuso), settembre.
processione con la statua fino alla spiaggia,
spettacolo musicale folcloristico, banda in festa per "Sagra della Zeppola", fine dicembre.
le vie del paese e fuochi a mare.
Hotel
"Percorsi in canoa", 6-7 luglio (sulla Spiaggia Grande):
secondo la leggenda, Positano fu fondata da “Le Sirenuse” ★★★★★L (63 camere),
Poseidone in persona, per amore della ninfa Pasitea via C. Colombo, 30 - tel. 089.875.066, fax 811.798;
da lui amata. Al mare l’omaggio di Positano con info@sirenuse.it - www.sirenuse.it
un’avvincente, colorata, divertente competizione con
canoe. La baia di Positano e la Spiaggia Grande “San Pietro” ★★★★★L (62 camere), via Laurito, 2 -
fanno da cornice e da base alla gara di canoa che tel. 089.875.455 - fax 811.449;
coinvolge atleti amatoriali e sportivi di tutte le età. reservations@ilsanpietro.it - www.ilsanpietro.it
Adulti e bambini, campioni e semplici appassionati,
istruttori e apprendisti sono i veri protagonisti delle “Covo dei Saraceni” ★★★★★ (61 camere),
due giornate che il “Positano Art Festival” dedica via Regina Giovanna, 5 - tel. 089.875.400, fax 875.878;
allo sport. Imbarcazioni colorate, medaglie info@ilcovodeisaraceni.it - www.ilcovodeisaraceni.it
sfavillanti, musica, sano agonismo, grandi nomi
dello sport, istruttori e tecnici renderanno unica “Le Agavi” ★★★★★ (62 camere), via Marconi, 127
questa esperienza per tutti coloro che vorranno - tel. 089.875.733, fax 875.965; agavi@agavi.it -
prenderne parte, a bordo di canoe, gommoni da 6 www.leagavi.com
posti e dragon boat da 16 posti.
"Festa dell'Assunta", 15 agosto: nella notte di “Buca Di Bacco” ★★★★ (47 camere),
Ferragosto, i "fuochi dell'Assunta" sono un via Rampa Teglia, 4 - tel. 089.875.699, fax 875.731;
appuntamento da non perdere. Centinaia e info@bucadibacco.it - www.bucadibacco.it
centinaia di imbarcazioni, provenienti da Napoli,
Sorrento, Capri, Salerno e da tutta la Costiera
circondano il pontone affidato ai maestri artificieri. “Domina Inn Royal” ★★★★ (66 camere),
Lo spettacolo a mare che sembra rievocare i tempi via Pasitea, 344 - tel. 089.875.000, fax 811.477;
andati, quando questo borgo marinaro, ancora royal@domina.it - www.dominahotels.com
prima di scoprirsi patria del turismo, mandava al
largo i suoi uomini con cianciole e lampare. Una “Eden Roc” ★★★★ (26 camere),
mezz’ora di entusiasmante spettacolo salutato dalle via G. Marconi, 110 - tel. 089.875.844, fax
sirene di tutte le imbarcazioni ferme nella baia. Le 875.552; info@edenroc.it - www.edenroc.it
celebrazioni in onore della Madonna comprendono
anche lo "Sbarco dei Saraceni", per rievocare “L’Ancora” ★★★★ (18 camere), via C. Colombo, 36 -
l'intervento protettivo della Vergine contro tel. 089.875.318, fax 811.784; info@htlancora.it -
un'invasione turca. Lo spettacolo, interpretato da www.htlancora.it
circa quattrocento persone, si svolge sul mare, con
le imbarcazioni, il finto incendio del paese e un “Marincanto” ★★★★ (26 camere),
"rapimento" di ragazze. via C. Colombo, 36 - tel. 089.875.130, fax 875.595;
"Premio Leonide Massine per l'Arte della Danza", 1 info@marincanto.it - www.marincanto.it
settembre: la splendida cornice naturale della
118
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 119

POSITANO

“Miramare” ★★★★ (15 camere), info@hotelmontemare.it - www.hotelmontemare.it


via Trara Genoino, 27/29 - tel. 089.875.002,
fax 875219; miramare@starnet.it - “Pasitea” ★★★ (26 camere),
www.miramarepositano.it via Pasitea, 207 - tel. 089.875.500, fax 875.120;
info@hotelpasitea.it - www.hotelpasitea.it
“Palazzo Murat” ★★★★ (31 camere),

Costiera Sorrentina
via dei Mulini, 23 - tel. 089.875.177, fax 811.419; “Pupetto” ★★★ (34 camere), via Fornillo, 37 -
info@palazzomurat.it - www.palazzomurat.it tel. 089.875.087, fax 811.517; info@hotelpupetto.it -
www.hotelpupetto.it
“Posa Posa” ★★★★ (24 camere),
via Pasitea, 165 - tel. 089.812.237.7, “Savoia” ★★★ (39 camere),
fax 812.208.9; info@hotelposaposa.com - via C. Colombo, 73 - tel. 089.875.003, fax 811.844;
www.hotelposaposa.com info@savoiapositano.it - www.savoiapositano.it

“Poseidon” ★★★★ (50 camere), “Villa delle Palme” (8 camere),


via Pasitea, 148 - tel. 089.811.111, fax 875.833; via Pasitea, 252 - tel/fax 089.875.162;
info@hotelposeidonpositano.it- hotelvilladellepalme@inpositano.com -
www.hotelposeidonpositano.it www.inpositano.com

“Punta Regina” ★★★★ (50 camere), “Villa Gabrisa” ★★★ (7 camere),


via Pasitea, 220/224 - tel. 089.812.020, via Pasitea, 219/227 - tel. 089.811.498, fax 811.607;
fax 812.316.1; info@puntaregina.com - info@villagabrisa.com - www.villagabrisa.com
www.puntaregina.com
“Villa Flavio Gioia” ★★★★ (13 camere), “Vittoria” ★★★ (30 camere),
p.za Flavio Gioia, 2 - tel. 089.875.222, fax 811.992; via Fornillo, 19 - tel. 089.875.049, fax 089.811.037;
info@villaflaviogioia.it - www.villaflaviogioia.it info@hotelvittoriapositano.com -
www.hotelvittoriapositano.com
“Villa Franca” ★★★★ (37 camere), via Pasitea, 318 -
tel. 089.875.655, fax 875.735; “La Bougainville” ★★ (14 camere),
info@villafrancahotel.it - www.villafrancahotel.it via C. Colombo, 25 - tel. 089.875.047, fax 811.150;
info@bougainville.it - www.bougainville.it
“California” ★★★ (9 camere), via C. Colombo, 141 -
tel. 089.875.382, fax 811.154; “Le Sirene” ★★ (8 camere),
info@hotelcaliforniapositano.it - via Spiaggia Laurito, 24 - tel/fax 089.875.490;
www.hotelcaliforniapositano.it www.lesirenepositano.com
“Maria Luisa” ★★ (10 camere), via Fornillo, 42 -
Costiera Amalfitana
tel/fax 089.875.023; info@pensionemarialuisa.com -
“Casa Albertina” ★★★ (20 camere), via della
www.pensionemarialuisa.com
Tavolozza, 3 - tel. 089.875.143, fax 089.811.540;
info@casalbertina.it - www.casalbertina.it “Reginella” ★★ (8 camere),
via Pasitea, 154 - tel/fax 089.875.324;
info@reginellahotel.it - www.reginellahotel.it
“Conca d’Oro” ★★★ (38 camere), via Boscariello, 16 -
tel. 089.875.111, fax 812.009; info@hotel-
concadoro.com - www.hotel-concadoro.com, “Santa Caterina” ★★ (10 camere),
www.albergoconcadoro.it via Pasitea, 113 - tel. 089.875.019, fax 811.513
“Villa Verde” ★★ (12 camere), via Pasitea, 338 -
“Il Gabbiano” ★★★ (19 camere), via Pasitea, 113 - tel/fax 089.875.506; info@pensionevillaverde.it -
tel. 089.875.306, fax 812.084; www.pensionevillaverde.it
info@ilgabbianopositano.com -
www.ilgabbianopositano.com “Casa Guadagno” ★ (7 camere),
via Fornillo, 36 - tel. 089.875.042, fax 811.407;
“Montemare” ★★★ (28 camere), via Pasitea, 119 - info@pensionecasaguadagno.it -
tel. 089.875.010, fax 811.251; www.pensionecasaguadagno.it
119
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 120

POSITANO

Residence “Le Tre Sorelle”, via del Brigantino 27/31 -


tel. 089.811.922
“Villa degli Dei” (6 appartamenti), via Nocelle, 11
(loc. Nocelle) - tel. 089.812.351.0, fax 875.552; “Lo Guarracino”, via Positanesi d’America, 12 -
info@villadeglidei.com - www.villadeglidei.com tel. 089.875.794
“Villa Flavio Gioia” (13 camere), p.za Flavio Gioia, 2 - “Max”, via dei Mulini, 22 - tel. 089.875.056
tel. 089.875.222, fax 811.992; “Mediterraneo”, via Pasitea, 236 -
info@villaflaviogioia.it - www.villaflaviogioia.it tel. 089.811.651
Ristoranti “Next 2”, via Pasitea, 242 - tel. 089.812.35.16
“Adolfo”, Spiaggia Laurito - tel. 089.875.022 “‘O Capurale”, via Regina Giovanna, 12 -
tel. 089.875.374, 811.188
“Bagni Arienzo”, Spiaggia di Arienzo -
tel. 089.812.002 “Al Palazzo”, via dei Mulini, 23 - tel. 089.875.177
“Le Sirene”, Spiaggia di Laurito - tel. 089.875.490 “Poseidon”, via Pasitea, 148 - tel. 089.811.111
“Adamo & Eva” c/o Eden Roc, via G. Marconi, 110 - “Pupetto”, via Fornillo, 37 - tel. 089.875.087
tel. 089.875.844 “San Pietro”, via Laurito, 2 - tel. 089.875.455
“Al Barilotto del Nonno”, via Laurito, 17 - “Santa Croce”, via Nocelle, 19 - tel. 089.811.260
tel. 089.875.618
“Valle dei Mulini”, via Vecchia, 5 - tel. 089.875.232
“Buca di Bacco”, via Rampa Teglia, 4 -
tel. 089.875.699 Affittacamere
“Donna Rosa”, via Montepertuso, 97/99 - “Alcione Residence” (7 camere), via C. Colombo, 135 -
tel. 089.811.806 tel/fax 089.812.20.41, 333.697.909.9;
“Chez Black”, via del Brigantino, 19 - tel. 089.875.036 info@alcioneresidence.com
www.alcioneresidence.com
“Covo dei Saraceni”, via Regina Giovanna, 5 -
tel. 089.875.400 “Al Barilotto del Nonno” (5 camere),
“da Costantino”, via Corvo n.107 - tel. 089.875.738 via Laurito, 13/15 - tel/fax 089.875.618
“da Gabrisa”, via Pasitea, 219/227 - tel. 089.811.498 “Casa Celeste” (4 camere), via Fornillo, 10 -
tel. 089.875.363; info@casaceleste.net -
“da Vincenzo”, via Pasitea, 172/178 - www.casaceleste.net
tel. 089.875.128
“Casa Cosenza” (7 camere), via Trara Genoino, 18 -
“La Sponda”, via C. Colombo, 30 - tel. 089.875.066 tel. 089.875.063; info@casacosenza.it -
“Il Canneto”, via G. Marconi, 87 - tel. 089.875.881 www.casacosenza.it
“Il Capitano”, via Pasitea, 119 - tel. 089.811.351 “Casa degli Oleandri” (5 camere),
“Il Fornillo”, via Pasitea, 266 - tel. 089.811.954 via degli Oleandri, 7
“Il Grottino Azzurro”, via G. Marconi, 158 - “Casa Maresca” (6 camere), via Lepanto, 17/19 -
tel. 089.875.466 tel/fax 089.875.679; info@casamaresca.it -
“Il Ritrovo”, via Montepertuso, 77 - tel. 089.875.453 www.casamaresca.it
“Il Saraceno d’Oro”, via Pasitea, 254 - “Casa Nettuno”, via Pasitea, 208 -
tel. 089.812.050 tel/fax 089.875.401; info@villanettunopositano.it -
www.villanettunopositano.it
“La Cambusa”, p.za Vespucci, 4 - tel. 089.875.432
“Casa Soriano” (6 camere), via Pasitea, 212 -
“La Marinella”, via Positanesi d’America, 42 - tel/fax 089.875.494
tel. 089.811.843
“Casa Teresa” (6 camere), via Lepanto, 39 -
“La Serra”, via Marconi, 127 - tel. 089.875.733
tel. 338.409.152.0, 089.875.803, fax 875.075;
“La Tagliata”, via Tagliata, 22 - tel. 089.875.872 info@casateresa.it - www.casateresa.it
“La Taverna del Leone”, via Laurito, 43 - “Florida Residence” (8 camere), via Pasitea, 171 -
tel. 089.875.474 tel/fax 089.875.801, 335.594.699.4;
“Le Terrazze dell’Incanto”, via Grotte dell’Incanto, 51 - floridaresidence@tiscalinet.it -
tel. 089.875.874 www.floridaresidence.net
120
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 121

POSITANO

“Il Canneto” (6 camere), via G. Marconi, 87 - “Liviezzolo”, via Gradoni, 11 - tel/fax 089.875.769,
tel/fax 089.875.881; info@ilcannetopositano.it - 338.632.429.1; bbgiulioya@yahoo.it
www.ilcannetopositano.it “Venus Inn” (3 camere), via Fornillo, 9 -
“La Caravella” (18 camere), via Rampa Teglia, 23 tel. 338.542.853.1, fax 089.875.966;
(loc. Spiaggia Grande) - tel. 089.875.846, sleepingpositano@yahoo.it -
339.210.387.0, fax 089.875.936; www.sleepingpositano.com

Costiera Sorrentina
info@lacaravellapositano.com - “Villa Casola” (3 camere), via Nocelle, 108 -
www.lacaravellapositano.com tel. 089.466.421, fax 468.250;
“La Fenice” (12 camere), via G. Marconi, 4 - info@villacasola.it - www.villacasola.it
tel. 089.875.513, fax 811.309; “Villa Il Giardino” (4 camere) via Fornillo, 82 -
fenicepositano@virgilio.it tel. 089.875.803
“La Rosa dei Venti” (6 camere), via Fornillo, 40 - “Villa Oliviero” (6 camere), via S. Andres, 6 -
tel. 089.875.252, fax 812.35.03; tel/fax 089.875.079
info@larosadeiventi.net - www.larosadeiventi.net
“Villa Palumbo” (3 camere), via Pasitea, 334 -
“La Tavolozza” (6 camere), via C. Colombo, 10 - tel/fax 089.875.982; info@villapalumbo.it -
tel/fax 089.875.040; celeste.dileva@tiscali.it www.villapalumbo.it
“La Taverna del Leone” (4 camere), via Laurito, 43 - “Villa Punta del Sole” (2 appartamenti),
tel. 089.875.474, fax 812.31.68 via G. Marconi, 183 - tel/fax 089.875.861;
“Palazzo Talamo” (11 camere), via Pasitea, 117 - info@puntadelsole.com - www.puntadelsole.com
tel. 089.875.562, fax 812.33.74; “Villa Sofia” (2 camere), via Nocelle, 116 -
info@palazzotalamo.it - www.palazzotalamo.it tel. 089.811.695, villasofiapositano@virgilio.it -
“Pupetto” (4 camere), via Fornillo - tel. 089.875.087 www.villasofia.org
“Royal Prisco” (12 camere), via Pasitea, 102 -
tel. 089.812.20.22, fax 812.304.2; Case vacanza
info@royalprisco.com - www.royalprisco.com “Alcione Residence” (2 appartamenti),
“Villa Gabrisa” (7 camere), via Pasitea, 219/227 - via C. Colombo, 135 - tel/fax 089.812.20.41;
tel. 089.811.498, fax 811.607; info@alcioneresidence.com -
info@villagabrisa.com - www.villagabrisa.com www.alcioneresidence.com
“Villa La Quercia”, via Nocelle, 5 - tel. 089.812.34.97 “‘A Torretta”, via C. Colombo, 36 - tel. 089.875.039
“Villa Maria Antonietta” (8 camere), “Cannavacciuolo Valeria”, via dell’Arco (loc. Nocelle)
via C. Colombo, 41 - tel/fax 089.875.071; - tel. 333.895.267.8
info@villamariaantonietta.com - “Casa Apollonia”, v.le dei Gladioli - tel. 089.875.353
www.villamariaantonietta.com “Casa Caldiero”, via Trara Genoino, 31 -
“Villa Rosa” (12 camere), via C. Colombo, 127 - tel. 089.875.322; info@casacaldiero.it -
tel. 089.811.955, fax 812.112 www.casacaldiero.it
Costiera Amalfitana
“Villa La Tartana” (9 camere), vico Savino, 6/8 - “Casa Giorgia”, via San Giovanni, 3 -
tel. 089.812.193. fax 812.201.2; tel. 335.667.625.4
info@villalatartana.it - www.villalatartana.it “Casa Monticello”, via Mons. S. Cinque, 64 -
B&b tel. 089.811.590. 339.616.410.4
“Casa Cuccaro” (3 camere), via Nocelle, 28 - “Casa Romantica”, via del Canovaccio, 15 -
tel/fax 089.875.458; info@casacuccaro.it - tel. 339.416.161.7
www.casacuccaro.it “Casola Giovanni”, via C. Colombo, 33 -
“Casa Giulia” (1 appartamento), via Pasitea, 180 - tel/fax 089.875.039
tel. 089.875.128, fax 875.852 “Cinque Silvio”, via Marconi - tel. 333.587.740.6
“Casa Sciablù”, via Fornillo - tel. 089.811.264 “D’Urso Renato”, via Rampa Teglia - tel. 089.875.209
“La Maliosa d’Arienzo”, via Arienzo, 74 - “Fior di Limone”, via S. Andres, 1 -
tel/fax 089.811.873; info@lamaliosa.it - www.lamaliosa.it tel. 089.875.864, fax 811.854
“La Mammola” (1 camera), via Pasitea, 42 - “Holiday House Gilda”, via Arienzo, 76 -
tel/fax 089.811.570; info@lamammola.com - tel/fax 089.812.34.85; info@holidayhousegilda.it -
www.lamammola.com www.holidayhousegilda.it
121
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 122

POSITANO

“Il Mulino”, via C. Colombo, 55 - “Le Sirene”, Spiaggia Laurito -


tel. 089.875.039, 339.276.643.7 tel. 089.875.490
“La Caravella”, via del Brigantino, 45 - “L’Incanto”, Spiaggia Marina Grande -
tel. 089.875.209, 338.649.927.0 tel. 089.811.177
“La Roccia”, via Arienzo, 53 - tel/fax 089.875.426 “Pupetto”, Spiaggia di Fornillo -
“La Spiaggia”, via V. Savino, 21 - tel. 089.875.087
tel. 339.150.278.0, fax 089.875.013
“Le Terrazze”, via G. Marconi, 284 -
tel. 089.875.352, fax 812.807;
info@casaleterrazze.it - www.casaleterrazze.it PRAIANO
“Palazzo Talamo” (11 camere), via Pasitea, 117 - Come arrivare
tel. 089.875.562, fax 812.33.74; In auto
info@palazzotalamo.it - www.palazzotalamo.it
Autostrada A3, uscita Castellammare di Stabia,
“Punta Reginella”, via San Giovanni, 1 - poi S. S. 145 in direzione Penisola Sorrentina,
tel. 335.667.625.4, fax 089.875.905;
quindi S. S. 163 Amalfitana Costiera Amalfitana. Da
info@elisirdipositano.it
Salerno autostrada A3, uscita Salerno centro o
“Rispoli Giovanni”, via San Giovanni - Vietri sul Mare, poi S. S. 163 Amalfitana in
tel. 089.875.139 direzione della Costiera Amalfitana
“Sentiero degli Dei”, via Nocelle, 112 - In treno
tel/fax 089.875.686; klelia87@hotmail.com
Linea Circumvesuviana, stazione di Sorrento. FF. SS.,
“Villa Calipè”, via Montuori, 6 - tel. 081.808.52.36; stazione di Salerno
interhome.santagata@interhome.it -
www.interhome.it Autolinee
“Villa Celentano”, via Mangialupini, 13 - Da Napoli, Sorrento e Salerno
tel/fax 089.875.737, 334.356.803.0; Per mare
info@villacelentano.com - www.villacelentano.com Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola
“Villa Chiurli”, via Pasitea, 123 - Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare
tel/fax 089.811.521, 333.500.583.1 (infoline - tel. 199.600.700);
“Villa Clementina”, via Liparlati - tel. 089.875.430 www.metrodelmare.com); Linee Marittime
“Villa degli Dei”, via Nocelle, 11 - tel. 089.812.35.10 Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11;
www.consorziolmp.it)
“Villa Fiorentino”, via G. Marconi, 150 -
tel. 089.875.069, fax 812.048, Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti e aliscafi
posimare@tiscali.it - www.villafiorentino.com per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: Linee
Marittime Salernitane (infoline - tel. 089.234.892)
“Villa Oliviero”, via S. Andres, 6 -
tel. 089.875.079, 335.689.166.1 Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - Amalfi -
Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar. (infoline -
Ostelli tel. 089.872.950)
“Brikette”, via G. Marconi, 358 -
tel. 089.875.857, fax 812.28.14 Indirizzi utili
Municipio - tel. 089.813.19.16
Stabilimenti balneari
Polizia Municipale - tel. 089.813.19.28
“Adolfo”, Spiaggia Laurito - tel. 089.875.022
Carabinieri - tel. 089.875.011 (Positano)
“Bagni Arienzo”, Spiaggia di Arienzo -
Vigili del Fuoco - tel. 115
tel. 089.812.002
“da Ferdinando”, Spiaggia di Fornillo - Biblioteca Comunale - tel. 089.813.19.16
tel. 089.875.365 Ambulanza medicalizzata - tel. 118
“Grassi Giuseppe”, Spiaggia di Fornillo - Guardia medica - tel. 081.936.81.76
tel. 089.811.620 Farmacia Caracciolo, via G. Capriglione, 142 -
“La Marinella”, Spiaggia di Fornillo - tel .089.875.822 tel. 089.874.846
122
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:40 Pagina 123

PRAIANO

Uffici turistici scuola musicale napoletana; marmi policromi


all'altare a sulla balaustra; arredi sacri (tra cui il
Informazioni - Via G. Capriglione, 116/b - veneratissimo Bimbo d'Argento di San Luca). Il
tel. 089.874.557 - fax 813.13.00 - pavimento in maiolica (1789) è finemente decorato.
www.praiano.org - info@praiano.org
Chiesa di San Gennaro (XVI sec., loc. Vettica
Maggiore), dedicata al Patrono locale. Restaurata

Costiera Sorrentina
Strutture congressuali
“Grand Hotel Tritone” ★★★★ (2 sale, 180 posti), nel 1602, ha stile rinascimentale, tre navate e il
S. S. Amalfitana 163 (via Campo, 5) - transetto sovrastato da una originale cupola
tel. 089.874.333, 328.104.438.0, fax 813.024; ovaloide rivestita da piastrelle policrome.
info@tritone.it - www.tritone.it All'interno: le tele L’Annunziata (1696), Il martirio di
San Bartolomeo di Giambattista Lama (1747), La
“Tramonto d’Oro” ★★★★ (2 sale, 180 posti), Sacra Famiglia (fine XVI sec.).
via G. Capriglione, 119 -
tel. 089.874.955, fax 089.874.670; Chiesa e Convento di Santa Maria a Castro (XVI sec.,
info@tramontodoro.it - www.tramontodoro.it alle pendici del Monte Sant'Angelo a Tre Pizzi, m.
364), il convento è su due livelli (al primo: quattro
“Piccolo Sant’Andrea” ★★★ (1 sala, 100 posti), celle dei frati domenicani; sull'altro, cucina, forno,
via Campo, 15 - tel. 089.874.498, 874.498, refettorio e cisterna). Nella Chiesa è venerato da
fax 813.13.21 secoli un grande affresco quattrocentesco, nel
quale è raffigurata fra le altre immagini una
Siti e monumenti
miracolosa Madonna delle Grazie.
Chiesa di San Luca Evangelista (XVI sec.), costruita
Chiesa di San Giovanni Battista, un'unica navata,
su una preesistente chiesa, ha un campanile a tre
arricchita da un elegante pavimento in maiolica
piani e l’interno barocco restaurato nel 1772, a tre
(XVIII sec.). All’interno: affresco della Madonna del
navate. Unico esempio in costiera, la cupola poggia
Carmine (XV sec.); organo di scuola musicale
direttamente sull’abside. All'interno: busto argenteo
napoletana (1795).
e reliquia del Santo (1694); Madonna con Bambino
e i Santi Luca e Francesco di Paola di Giovanni Cappella di San Tommaso, navata unica e volta a
Bernardo Lama; statue lignee e dipinti su tavola: La botte. All'interno: grande crocifisso di scuola
Madonna del Carmine, La Circoncisione e La napoletana del 1770; pala d'altare con Madonna e
Madonna del Rosario; due organi (XVIII sec.) di San Tommaso d’Aquino (XVI sec.).

Costiera Amalfitana

123
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 124

PRAIANO

Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria, Raggiunta la chiesetta di Santa Maria di


vicino alla Torre a Mare. All'interno: altare Costantinopoli, la vista ora abbraccia anche il
policromo in marmo; tela del Martirio di Santa sottostante abitato di Vettica Maggiore e, poco oltre,
Caterina (XIX sec.). il belvedere su Praiano, le alture di Agerola, le coste
Chiesa dell’Annunziata, crollata agli inizi del XX sec., di Furore, il Capo di Conca, fino a Salerno e al
conserva ancora i resti della vecchia statua Cilento); di San Domenico (per raggiungere la
settecentesca dell’Annunziata. chiesa di Santa Maria delle Grazie a Castro e
l'annesso convento domenicano si segue l’inizio del
Cappella di San Nicola, all'interno un organo di precedente itinerario "dei Panorami", ma giunti a
scuola napoletana (XVIII sec.) e un quadro di San Capo Vettica s'imboccano le scale di via San
Nicola di Bari. Domenico); di Grado (da p.za San Gennaro, per la
Chiesa della Madonna di Costantinopoli, all'interno sottostante via Masa, poi a sinistra (verso destra
una grande tela riproducente l’incendio della città di raggiungeremo la Gavitella, scenografica spiaggia di
Costantinopoli. Vettica Maggiore) fino alla prima gradinata pubblica
Chiesa di San Costanzo, di cui restano pochi ruderi e che degrada verso la Torre di Grado e il mare).
poche porzioni di un affresco del XII sec.
Prodotti tipici
Edicole Votive, (XVIII - XIX secc.), lungo le antiche
stradine del paese, affrescate o dipinte su maiolica, Pomodorini del piennolo, limone “Costa d’Amalfi” IGP,
testimonianza della fede popolare e unico mezzo vino “Costa d’Amalfi” DOC
stradale di illuminazione e orientamento (ai tempi Limoncello & C.:
delle lampade a olio). “Il Gusto della Costa”, via G. Capriglione, 24 -
Torri Costiere (Sciola, Grado, a Mare, la Torricella), tel. 089.813.048, fax 813.109.8;
sorte dall’esigenza di difendere e proteggere la info@ilgustodellacosta.it - www.ilgustodellacosta.it
costa dagli attacchi via mare, furono costruite a (liquori, babà bagnati al liquore, marmellate di
poca distanza l’una dall’altra e a controllare i luoghi agrumi, cioccolatini al limoncello, miele di agrumi,
d’approdo (dalla Cala della Gavitella a quella di “mortello” liquore di mirto...)
Grado, dallo Scaricatoio all’approdo della Praia),
per segnalare subito l’arrivo degli scafi nemici e Artigianato
permettere alla popolazione di mettersi in salvo sui Ceramiche:
monti. Furono munite di cannoni sino alla fine del “Liz Art”, via Roma, 42 - tel. 089.874.307
XVIII sec. quando, cessata la loro funzione
difensiva e strategica, vennero abbandonate, Liuti:
dismesse o vendute. “Pasquale Scala”, via Umberto I, 6 - tel. 089.874.894
Natura e ambiente Eventi
Passeggiate: di Terramare (parte dalla deliziosa Marina "Praiano, Porte Aperte" (da maggio a ottobre), visite
di Praia, fiordica insenatura al confine con le guidate alle chiese e cappelle del paese.
selvagge coste di Furore, avente sullo sfondo Capo "Festa di San Gennaro" (I domenica di maggio;
di Conca. La si percorre fino a doppiare la torre; poi 19 settembre; 16 dicembre), festeggiamenti e
si ritorna fino alla salita di via Terramare, funzioni liturgiche in onore del vescovo e martire
proseguendo fino alla Torre a Mare); del Gradillo (da nella chiesa di San Gennaro a Vettica Maggiore.
p.za San Luca, per via Duomo, fino alla p.tta
Moressa, si prosegue oltre la chiesetta dedicata a "Festa di San Luca Evangelista" (I domenica di luglio;
San Tommaso, alla volta del belvedere che s'affaccia 18 ottobre; Lunedì in Albis), nella chiesa omonima
sulla spiaggia Marina di Praia e sulla Torre a Mare. celebrazioni e feste religiose per il Patrono
Poco oltre, il percorso si biforca: a destra si giunge cittadino.
alla spiaggia; a sinistra, si prosegue per Furore e "Festival della Tradizione" (fine luglio - fine agosto),
Bomerano (fraz. di Agerola); dei Panorami (appena evento insignito nel 2005 con una medaglia del
prima della galleria che va verso Positano, la salita presidente Ciampi, è dal 2001 dedicato a scoprire e
di via degli Ulivi è una tipica gradinata praianese che diffondere gli autentici valori della tradizione
s'inerpica verso l’abitato di Vettica Maggiore. Dopo musicale popolare, sia campana, sia nazionale, sia
via Croce, la scala a sinistra ascende in vertiginosa internazionale. Un appuntamento con canti, suoni,
pendenza e raggiunge la carrozzabile a Capo Vettica, ritmi e danze tradizionali
da cui si ammira uno strepitoso panorama costiero. (www.festivaldellatradizione.it).
124
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 125

PRAIANO

"Cantanne Magnanne" (ultima settimana di luglio, Musei


loc. Marina di Praia), degustazione dei piatti tipici
di Praiano. "Museo parrocchiale" c/o Chiesa di San Luca
Evangelista, via Oratorio (tel. 089.874.165),
"Luminaria di San Domenico" (dal 1 al 4 agosto, bella e preziosa collezione di opere d'arte e arredi
p.za San Gennaro), i partecipanti recano singolari ecclesiastici.

Costiera Sorrentina
e affascinanti illuminazioni a cera e a olio, mentre
falò fatti con fascine rischiarano terrazze, finestre, Hotel
giardini e stradine dell'intero paese. La Luminaria “Casa Angelina” ★★★★★ (40 camere), via
festeggia il Santo venerato nella chiesa G. Capriglione, 147 - tel. 089.813.133.3, fax 874.266;
domenicana di Santa Maria a Castro, e illustra info@casangelina.com - www.casangelina.com
anche il simbolo stesso dell'Ordine: un cane con
la fiaccola in bocca, che la madre del Santo, prima “Grand Hotel Tritone” ★★★★ (60 camere),
di partorire, avrebbe sognato mentre incendiava il S. S. Amalfitana 163 (via Campo, 5) -
mondo (il nascituro, fedele come un cane, tel. 089.874.333, 328.104.438.0, fax 813.024;
avrebbe acceso il mondo d'amore cristiano, con la info@tritone.it - www.tritone.it
fiaccola del Verbo...). Durante le quattro serate, la
piazza è decorata da tremila candele a sera; e ogni
anno si realizzano eventi, con affascinanti e “Tramonto d’Oro” ★★★★ (38 camere),
suggestivi spettacoli di luci, fuoco, danza e via G. Capriglione, 119 - tel. 089.874.955,
degustazioni di piatti tipici dei frati domenicani. Il fax 089.874.670; info@tramontodoro.it -
4 agosto, infine, hanno luogo i festeggiamenti in www.tramontodoro.it
onore del Santo, nelle prime ore del mattino al
convento di Santa Maria a Castro “Holiday” ★★★ (20 camere), via Umberto I, 105 -
(www.luminariadisandomenico.it). tel. 089.874.169, fax 874.041;
info@holidayamalficoast.it -
"Notte Bianca in Costiera" (10 agosto), un'intera www.holidayamalficoast.it
nottata all'insegna dell'avventura e del
divertimento. Ogni albergo, ristorante, negozio e
bar aperto per tutta la notte offre a ospiti e “Il Pino” ★★★ (17 camere), via G. Capriglione, 13 -
indigeni l’occasione di trascorrere un’intera notte tel/fax 089.874.389; info@hotelilpino.it -
illuminata da mille suoni, colori, momenti di www.hotelilpino.it
musica e gastronomia. E Praiano si lascia
scoprire, rivivere e riamare attraverso quattro “La Perla” ★★★ (13 camere), via Miglina, 2 -
suggestivi percorsi lungo scorci inediti o meno tel. 089.874.052, fax 874246; info@perlahotel.it -
noti, attraverso vicoli, ammirando chiese ed www.perlahotel.it
edicole votive, case, giardini e balconi fioriti. Un
modo originale e straordinario per conoscere e “Le Fioriere” ★★★ (14 camere), via Nazionale, 138 -
amare le tradizioni locali. tel. 089.874.203, fax 874.343; info@lefioriere.it -
Costiera Amalfitana

"Sagra di San Martino" (11 novembre, p.za San www.lefioriere.it


Luca) degustazione di piatti tipici locali.
"Tradizionatale" (8 dicembre - 6 gennaio), il nome “Margherita” ★★★ (28 camere), via Umberto I, 70 -
fonde Natale e Tradizione, perché questa tel. 089.874.227, fax 874.628;
manifestazione punta alla riscoperta e info@hotelmargherita.info -
valorizzazione dei beni culturali e delle antiche www.hotelmargherita.info
usanze natalizie locali. Il calendario è ricco di
appuntamenti con mercatini dell’antiquariato, di “Onda Verde” ★★★ (25 camere), via Terramare, 3 -
prodotti tipici; appuntamenti gastronomici, serate tel. 089.874.143, fax 813.104.9;
dedicate al sociale (come la cena per gli anziani); info@hotelondaverde.com -
e ancora giornate dedicate ai bambini (con la www.hotelondaverde.com
partecipazione delle scuole locali), spettacoli
musicali, iniziative benefiche e culturali. Gli eventi “Piccolo Sant’Andrea” ★★★ (27 camere),
sono quasi tutti ospitati al Pala Palgianum, la via Campo, 15 - tel. 089.874.498, 874.074,
tensostruttura installata in p.za San Gennaro fax 813.13.21
(www.tradizionatale.it).
125
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 126

PRAIANO

“Smeraldo” ★★★ (11 camere), via G. Capriglione, 133 - “Locanda Costa Diva” (11 camere), via Roma, 15 -
tel. 089.874.002, fax 874.589; tel. 089.813.076, fax 813.12.17;
info@hotelsmeraldo.it - www.hotelsmeraldo.it info@locandacostadiva.it - www.locandacostadiva.it
Ristoranti
“Continental” ★★ (25 camere), via Roma, 21 -
tel. 089.874.084, fax 874.770; info@continental- “Alfonso a Mare”, via Marina di Praia -
positano.it - www.continental.praiano.it tel. 089.874.091
“da Pellegrino” ★★ (8 camere), via Nazionale, 190 - “Cala Paradies”, via Terramare - tel. 089.874.534
tel/fax 089.874.186; info@pensione-pellegrino.it - “Continental”, via Roma - tel. 089.874.084
www.pensione-pellegrino.it “Il Pino”, via Nazionale - tel. 089.813.045
“Il Pirata”, va Terramare - tel. 089.874.377
“Le Sirene” ★★ (10 camere), via San Nicola, 10 -
tel/fax 089.874.013; info@lesirene.com - “La Brace”, via G. Capriglione - tel. 089.874.226
www.lesirene.com “La Cala delle Lampare”, S. S. Amalfitana 163
(via Campo, 5) - tel. 089.874.333
“Open Gate” ★★ (11 camere), via Roma, 52 - “La Gavitella”, via Gavitella - tel. 089.813.13.19
tel/fax 089.874.148; info@hotelopengate.it - “La Strada”, via G. Capriglione - tel. 089.813.081
www.hotelopengate.it
“Open Gate”, via Roma - tel. 089.874.210
“Villa Bellavista” ★★ (22 camere), via Grado, 47 - “Petit Restaurant Bar Mare”, via Marina di Praia -
tel/fax 089.874.054; info@villabellavista.it - tel. 089.874.706
www.villabellavista.it “Smeraldo”, via G. Capriglione - tel. 089.874.002
“Tramonto d’Oro”, via G. Capriglione -
“Aquila” ★ (8 camere), via degli Ulivi, 15 - tel. 089.874.955
tel/fax 089.874.065; www.pensioneaquila.it “Trattoria da Armandino”, via Marina di Praia -
tel. 089. 874.087
“Casa Alfonso” ★ (11 camere), via Umberto I, 113 - “Trattoria San Gennaro”, via G. Capriglione -
tel. 089.874.048 - info@casaalfonso.it tel. 089.874.293
www.casaalfonso.it
“Un Piano nel Cielo”, via G. Capriglione -
“Casa Colomba” ★ (10 camere), via Croce, 23 - tel. 089.813.13.33
tel. 089.874.079, fax 874.392;
info@pensionecolomba.it - Affittacamere
www.pensionecolomba.it “CA’ P’A - Casa Privata” (6 camere), via Rezzola, 41 -
tel. 089.874.078, fax 813.11.19 -
Residence
info@casaprivata.it -- www.casaprivata.it
“Alfonso a Mare” (16 camere), via Marina di Praia, 6 -
“Stella Marina” (4 camere), via G. Capriglione, 123 -
tel. 089.874.091, fax 874.161;
tel/fax 089.874.064; vincenza@stella-marina-
info@alfonsoamare.it - www.alfonsoamare.it
praiano.it - www.stella-marina-praiano.it
“Baia Azzurra”, via Marina di Praia, 6 -
tel. 089.874.091, fax 874.161; B&b
info@alfonsoamare.it - www.alfonsoamare.it “De Luise Raffaele”, via Costantinopoli, 31
“Il Giardino dei Limoni”, via Roma, 42 -
tel/fax 089.874.307; info@ilgiardinodeilimoni.it - Case vacanza
www.ilgiardinodeilimoni.it “Casa Elisa”, via San Giovanni, 18 - tel. 089.874.088
“Casa Benvenuto” (5 camere), via Roma, 60 - “Casa Vacanze”, via G. Capriglione, 29 -
tel. 089.874.575, fax 874.510 tel. 089.874.695
“Il Gelsomino” (4 camere), via Roma, 1 - “Il Giardino dei Limoni”, via Roma, 42 -
tel/fax 089.874.468; info@ilgelsominopraiano.com info@ilgiardinodeilimoni.it -
- www.ilgelsominopraiano.com www.ilgiardinodeilimoni.it - tel/fax 089.874.307
“La Conchiglia” (8 camere), via Marina di Praia, 17 - “Il Nido”, via G. Capriglione, 40 -
tel/fax 089.874.313 tel/fax 089.874.788
126
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 127

RAVELLO

“La Baia”, via Terramare - tel. 089.874.131


“La Scaletta”, via Roma, 106 -
RAVELLO
tel/fax 089.874.434 Come arrivare
“Li Galli”, via Croce, 17 - tel/fax 089.874.392 In auto
“Villa Maria Pia”, via Roma, 17 - Autostrada A 3, uscita Angri, poi per il Valico di

Costiera Sorrentina
tel/fax 089.874.207 Chiunzi; oppure uscita Castellammare, poi S. S.
366 per Agerola, quindi indicazioni per Amalfi;
“Villino Blu”, via Umberto I -
oppure uscita Vietri sul Mare, poi S. S. 163
tel. 089.813.052 Amalfitana; autostrada A 30: uscita Pagani, poi
Camping e villaggi Valico di Chiunzi. Da Salerno autostrada A3, uscita
Salerno centro o Vietri sul Mare, poi S. S. 163
Camping “La Tranquillità”, via Roma, 2 - Amalfitana in direzione della Costiera Amalfitana
S. S. 163 Amalfitana km. 21,4 - tel. 089.874.084, In treno
fax 874.779; info@continental-positano.it -
www.continental-positano.it FF. SS., stazione di Salerno
Autolinee
Stabilimenti balneari Collegamenti giornalieri con Napoli e Salerno
“Cala Paradise”, Marina di Praia,
tel. 089.874.534 Indirizzi utili
“Gavitella Blu Bay”, Cala della Gavitella, Municipio - tel. 089.857.122
tel. 089.813.13.19 Polizia Municipale - tel. 089.857.498
“Il Pirata”, Marina di Praia, tel. 089.874.377 Carabinieri - tel. 089.857.150
“Lido Sirene” da Armandino, Marina di Praia, Vigili del Fuoco - tel. 115
tel. 089.874.087 Ambulanza medicalizzata - tel. 118
“One Fire Beach”, Cala della Gavitella, Guardia medica - tel. 081.936.81.76
tel. 089.813.039 Farmacia Russo, via Boccaccio, 15 - tel. 089.857.189

Costiera Amalfitana

127
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 128

RAVELLO

Uffici turistici “Giordano” ★★★★ (2 sale, 310 posti), via Trinità, 14 -


tel. 089.857.255, fax 857.071;
Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo, www.giordanohotel.it
via Roma, 18 bis - tel. 089.857.096, fax 857.977;
info@ravellotime.it - www.ravellotime.it “Graal” ★★★★ (1 sala, 200 posti),
via della Repubblica, 8 - tel. 089.857.222,
Agenzie di viaggio fax 857.551; www.hotelgraal.it
“Wagner Tours”, via Trinità, 4 - “Marmorata” ★★★★ (2 sale, 70 posti),
tel. 089.858.416, fax 858.914; via Bizantina, 3 - tel. 089.877.777, fax 851.189;
info@wagnertours.it - www.wagnertours.it www.marmorata.it
“Rufolo” ★★★★ (1 sala, 80 posti),
Strutture congressuali via San Francesco, 1 - tel. 089.857.133,
“Caruso Belvedere” ★★★★★L (1 sala, 150 posti), fax 857.935; www.hotelrufolo.it
p.za S. Giovanni del Toro, 2 - tel. 089.858.801, “Villa Maria” ★★★★ (2 sale, 310 posti),
fax 858.806, info@hotelcaruso.net - via Santa Chiara, 2 - tel. 089.857.255, fax 857.071;
www.hotelcaruso.com www.villamaria.it
“Palazzo Sasso” ★★★★★ (1 sala, 60 posti),
via S. Giovanni del Toro, 28 - tel. 089.818.181, Siti e monumenti
fax 858.900; info@palazzosasso.com - Villa Rufolo (XIII sec., p.za del Duomo;
www.palazzosasso.com tel. 089.857.657). Aperto: estate, ore 9 - 20;
“Palumbo Residence” ★★★★★ (1 sala, 50 posti), inverno, 9 - 18. Biglietto: €5; gruppi oltre le 15
via S. Giovanni del Toro, 16 - tel. 089.857244, persone, €4; ridotto bambini/anziani: €3. Costruita
fax 858.133; info@hotelpalumbo.it - su una preesistente struttura romana, all'ombra
www.hotelpalumbo.it d'una possente torre d'ingresso alta 30 metri, la
splendida villa su tre piani è contrassegnata da
“Villa Cimbrone” ★★★★★ (1 sala, 60 posti), influssi orientali. La parte centrale dell'edificio
via Santa Chiara, 26 - tel. 089.857.459, fax 857.777; comprende una cappella con volte a botte e
info@villacimbrone.com - www.villacimbrone.com un'ampia sala da pranzo, divisa da massicce
“Bonadies” ★★★★ (1 sala, 120 posti), colonne; memorabile è poi il chiostro moresco,
p.za Fontana Moresca, 5 - tel. 089.857.918, gioiello architettonico di grande fascino, racchiuso
fax 858.570; www.hotelbonadies.it da un porticato ad archi acuti, su cui poggia un

128
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 129

RAVELLO

doppio ordine di logge, con decorazioni Complesso monumentale di San Francesco


arabeggianti. L'incanto di questo eden terrestre (XIII sec.), per tradizione fondato dallo stesso Santo
raggiunge l'acme nel celebre giardino, amato da di Assisi, diretto ad Amalfi per venerare le spoglie
Wagner. Qui, sulla terrazza a strapiombo sul mare dell'apostolo Andrea. Originariamente di stile gotico,
si celebra ogni anno il Festival Wagneriano. nel '700 fu trasformata in barocco, preceduta da un
Villa Cimbrone (XX sec.; tel. 089.858.072) Aperto: atrio coperto con volte a crociera rette da pilastri e

Costiera Sorrentina
estate, ore 9 - 20; inverno, dalle ore 9 al tramonto. colonne antiche, che ingloba la strada,
Biglietto: €5; ridotto bambini, €3; gruppi: da 15 a trasformandola in un originale portico pubblico.
40 persone (€3,10), oltre 41 persone (€2,50). Suggestivi lo splendido Chiostro duecentesco,
Sogno e progetto d'un eccentrico e romantico lord modificato anch'esso in parte nel XVIII sec., e la
inglese che qui mescolò stili ed epoche, elementi balconata del salone che mostra un panorama
etnici e culturali, reperti antichi e ricordi di viaggi mozzafiato sulla Costiera. Annessa al convento è
esotici, in una summa architettonica inedita, rara e una fornita biblioteca. In chiesa, dentro un'urna
poetica. Compendio bizzarro e geniale che fa conservata sotto l'altare maggiore, si venera il beato
convivere una torre merlata a quattro piani e Bonaventura da Potenza, qui morto nel 1711.
un’altra più piccola, ricoperta da policrome Chiesa e Monastero di Santa Chiara (XIII sec.),
piastrine di terracotta smaltata; un palazzo arredato affiancato dalle otto celle dell'attiguo monastero di
con caminetti, statue, bassorilievi, arazzi, dipinti e clausura, il tempio delle clarisse è una piccola
un piccolo chiostro conventuale; una elegante e basilica di stile romanico, con tre navate separate
classica tea room dalle bianche colonne e dai da due colonnati di antiche colonne. All'interno:
pilastri maiolicati, e una cripta adattata a sala- pavimento maiolicato (XVIII sec.) ed eleganti altari
terrazza. Per non parlar delle reminiscenze pagane marmorei.
(templi, atri e statue dedicate a dei e sirene), o della
grotta di Eva, della magica Rondinaia distesa sul Chiesa di Sant'Angelo dell'Ospedale, piccola chiesa
golfo, del belvedere unico al mondo... medievale interamente scavata nella cavità della
roccia. Questa caratteristica suggestiva colpì molto
Palazzo d'Afflitto, ricco di reperti architettonici
l'artista olandese Escher, che la visitò spesso
provenienti dall'antica chiesetta di Sant'Eustachio
durante il suo soggiorno italiano e la ritrasse più
del vicino paese di Scala.
volte. All'interno, pulpito duecentesco di pregevole
Palazzo Sasso, di stile arabeggiante, con un belvedere fattura.
a ridosso del monte che domina l'azzurro mare
della Costiera. Chiesa di San Giovanni del Toro (fine del X sec.),
conserva un prezioso ambone del XII sec. e un
Palazzo Confalone (XIII sec.), con uno splendido crocifisso ligneo del XV sec.
cortile interno.
Chiesa di Santa Maria a Gradillo, tempio di impronta
Duomo (XI sec., p.za del Duomo; tel. 089.858.311) moresca.
nel punto più elevato del paese, è dedicato a San
Pantaleone e del Patrono custodisce in un'ampolla Chiesa della Santissima Annunziata, austera e
preziosa la miracolosa reliquia di sangue che si decorata a tarsia in pietra grigia.
Costiera Amalfitana
liquefa il 27 luglio, ricorrenza del martirio. Sulla Chiesa di San Pietro alla Costa, la più antica del
facciata, affiancata da un bel campanile paese, dalla vecchia struttura basilicale crollata nel
duecentesco, è una meravigliosa porta bronzea '500, più volte riedificata.
(1179) decorata da 54 formelle rettangolari ornate Chiesa di Santa Maria delle Grazie (XII sec., loc.
con figure e scene scolpite. All'interno, fusione Pendolo), una delle più alte terrazze della costiera
mirabile di elementi barocchi, arabi e bizantini, ospita questa incantevole chiesa, mistica e ascetica,
capolavori veri e propri capolavori artistici: affiancata da una torre campanaria, su cui è un
sarcofagi, dipinti, e numerose testimonianze
bell'affresco coevo.
storiche del suo passato, tra cui un elegante pulpito
marmoreo (XIII sec.) e un ambone decorato da Rovine del Castello (XIII sec.).
mosaici (XII sec.). Nella cappella del Santo sono
conservate varie reliquie provenienti dall'Oriente: dal Natura e ambiente
legno della Santa Croce, in una croce d’argento, al Giardino di Villa Cimbrone (via Santa Chiara, 26;
braccio destro di San Tommaso; dalla testa di Santa tel. 089.857.459). Aperto: dalle ore 9 al tramonto.
Barbara a due denti dell'apostolo Matteo; dall'osso Biglietto: €5, riduzione per gruppi (da 15 persone
di San Lorenzo martire alle reliquie di San Filippo in su). www.villacimbrone.it Nel lussureggiante
Neri, San Vincenzo martire, San Vito e Santa Lucia. giardino della villa sono disseminate statue,
129
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 130

RAVELLO

tempietti, epigrafi, fontane, grotte naturali e anfratti Mercati tipici


creati ad arte dal bizzarro e romantico lord inglese,
proprietario di questo angolo di paradiso, il cui Ogni martedì, tranne in agosto e le festività
Belvedere dell'Infinito è stato definito dallo scrittore Musei
Gore Vidal "il panorama più bello del mondo".
"Museo del Corallo" (p.za del Duomo, 9)
Giardino di Villa Rufolo (p.za del Duomo; tel. 089.857.461 Aperto: tutti i giorni escluso
tel. 089.857.657). Aperto: dalle ore 9 alle 20. Biglietto: venerdì e domenica, ore 9,30 - 12; 15 - 17,30 (a
€5, ridotto a €3, per ragazzi fino ai 12 anni e per gli richiesta). La collezione contiene numerosi
over 65; ridotto a €4 per gruppi (da 15 persone in manufatti in corallo (soprattutto ex voto, cammei e
su). www.ravellotime.it L'incanto di questo eden madreperle incise) e utensili per lavorarlo,
terrestre raggiunge l'acme nel celebre giardino, amato capolavori dall'epoca romana fino al XIX sec. tra
da Wagner. Qui, sulla terrazza a strapiombo sul mare cui un crocifisso (XVII sec.), una Madonna del
si celebra ogni anno il Festival Wagneriano. 1532, un'anfora romana (III sec.) e 14 teste di
Prodotti tipici cherubino (XVIII - XIX secc.).
Limone “Costa d’Amalfi” IGP, Vino “Costa d’Amalfi” "Museo del Duomo" (p.za del Duomo)
DOC tel. 089.858.311 Aperto: estate, ore 9-19; inverno,
ore 9-18. Biglietto: €2. Nella cripta del Duomo
Limoncello & C.: sono stati raccolti pezzi unici e preziosi: marmi
“Profumi della Costiera”, via Trinità, 37 - romani, lastre e sarcofagi; un busto marmoreo (XIII
tel/fax 089.858.167; info@profumidellacostiera.it - sec.), considerato dagli esperti come una delle più
www.profumidellacostiera.it belle sculture duecentesche; frammenti decorativi
Vini: provenienti dalla Cattedrale; cinque urne romane
(prima metà del II secolo); alcuni cimeli marmorei e
Cantine “A. Sammarco”, via Civita, 43 - a mosaico (XIII sec.) appartenenti all’altare
tel. 089.872.544, fax 872.389; basilicale del Duomo; vari dipinti di Andrea Sabatini
info@cantinesammarco.com - e Filippo Criscuolo; paramenti sacri e raffinati
www.cantinesammarco.com reliquiari, tra cui quelli di Santa Barbara, San
Casa vinicola “Ettore Sammarco”, via Civita, 9 - Lorenzo e San Tommaso; oreficerie e tanti altri
tel/fax 089.872.774; info@ettoresammarco.it oggetti liturgici di valore.
“Episcopio Vini”, via San Giovanni del Toro, 16 - "Museo delle Antichità" (c/o Villa Rufolo;
tel. 089.857.244, fax 858.133; info@episcopio.it - tel. 089.857.657). Aperto tutti i giorni, ore 9 - 20.
www.episcopio.it Biglietto: vedi Giardino di Villa Rufolo. Il museo è in
Villa Rufolo e contiene numerosi oggetti derivanti
Artigianato da ritrovamenti locali di epoca romana e
Ceramiche: medioevale, tra cui spiccano frammenti provenienti
“Factory Ceramica d’Arte Pascal”, via Roma, 22 - dalla locale Cattedrale.
tel. 089.858.576; info@ceramichedarte.com - Hotel
www.ceramichedarte.com
“Caruso Belvedere” ★★★★★L (50 camere),
“da Lena”, via della Marra, 15 - via dei Rufolo, 20 - p.za S. Giovanni del Toro, 2 - tel. 089.858.801,
tel. 089.858.040, 857.438, 858.61.75; fax 858.806, info@hotelcaruso.net -
info@cosmolena.com - www.ceramichedalena.com www.hotelcaruso.com (servizio navetta gratuito
Eventi Ravello - Amalfi - Positano A. e r. dalle 9 alle 19)
"Concerti di Primavera", marzo - maggio
(tel. 089.857.096; www.ravellotime.it). “Palazzo Sasso” ★★★★★ (43 camere),
via S. Giovanni del Toro, 28 - tel. 089.818.181,
"Ravello Festival", luglio - settembre fax 858.900; info@palazzosasso.com -
(tel. 089.858.422, 858.360, 858.62.78; www.palazzosasso.com
www.ravellofestival.com; www.ravelloarts.org).
"Festa di San Pantaleone", 27 luglio: festa patronale “Palumbo” ★★★★★ (20 camere), via S. Giovanni
incentrata sulla celebrazione liturgica e sull'attesa del Toro, 16 - tel. 089.857.244, fax 858.133;
del miracolo ematico del Patrono. info@hotelpalumbo.it - www.hotelpalumbo.it
"Festa di Torello", ogni terza domenica di settembre.
130
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 131

RAVELLO

“Villa Cimbrone” ★★★★★ (19 camere), “Villa Amore” ★★ (12 camere),


via Santa Chiara, 26 - tel. 089.857.459, via Santa Chiara, 5 - tel. 089.857.135, fax 857.135
fax 857.777; info@villacimbrone.com -
www.villacimbrone.com
Ristoranti
“Bonadies” ★★★★ (40 camere), p.za Fontana “Al Ristoro del Moro”, via della Repubblica, 8 -

Costiera Sorrentina
Moresca, 5 - tel. 089.857.918, fax 858.570; tel. 089.857.222
info@hotelbonadies.it - www.hotelbonadies.it “Antica Cartiera”, S. S. 163 Amalfitana -
tel. 089.877.777
“Giordano” ★★★★ (33 camere), via Trinità, 14 - “Bonadies”, p.za Fontana Moresca, 5 -
tel. 089.857.255, fax 857.071; tel. 089.857.918
giordano@giordanohotel.it - www.giordanohotel.it “Caruso Belvedere”, p.za San Giovanni del Toro, 2 -
tel. 089.858.801
“Graal” ★★★★ (44 camere), via della Repubblica, 8 - “Confalone”, via San Giovanni del Toro, 16 -
tel. 089.857.222, fax 857.551; info@hotelgraal.it - tel. 089.857.244
www.hotelgraal.it
“Cumpa Cosimo”, via Roma, 44/46 - tel. 089.857.156
“Marmorata” ★★★★ (40 camere), via Bizantina, 3 - “da Salvatore”, via della Repubblica, 2 -
tel. 089.877.777, fax 851.189; info@marmorata.it - tel. 089.857.227
www.marmorata.it “Figli di Papà”, via della Marra, 7 - tel. 089.858.302
“Garden”, via Boccaccio, 4 - tel. 089.857.226
“Rufolo” ★★★★ (36 camere), via San Francesco, 1 - “Il Flauto di Pan”, via Santa Chiara, 26 -
tel. 089.857.133, fax 857.935; info@hotelrufolo.it - tel. 089.857.459
www.hotelrufolo.it “La Rotonda”, via La Corte, 51 - tel. 089898118
“La Terrazza”, c.so Umberto I, 106 - tel. 089.825.352
“Villa Maria” ★★★★ (23 camere), via Santa Chiara, 2 -
tel. 089.857.255, fax 857.071; “L’Eco dei Monti”, via Carmine Amato, 12 -
villamaria@villamaria.it - www.villamaria.it tel. 089.893.362
“Rossellinis”, via San Giovanni del Toro, 28 -
“Garden” ★★★ (10 camere), via Boccaccio, 4 - tel. 089.818.181
tel. 089.857.226, fax 858.110; “Rufolo”, via San Francesco, 1 - tel. 089.857.133
info@hotelgardenravello.it - “Villa Maria”, via Santa Chiara, 2 - tel. 089.857.255
www.hotelgardenravello.it
“Vittoria”, via dei Rufolo, 3 - tel. 089.857.947
“Le Villette” ★★★ (11 camere), via G. D’Anna, 6 - Agriturismi
Costiera Amalfitana
tel. 089.857.332, fax 344.485; “Monte Brusara” (2 camere), via Monte Brusara, 32 -
info@residencelevillette.it- tel. 089.857.467; palladino60@libero.it -
www.residencelevillette.it www.montebrusara.com

“Parsifal” ★★★ (19 camere), v.le Gioacchino d’Anna, 5 - Affittacamere


tel. 089.857.144, fax 857.972; “Al Borgo Torello” (4 camere), via Traglio, 24 -
info@hotelparsifal.com - www.hotelparsifal.com tel. 089.858.164, 349.781.352.8;
info@alborgotorello.com - www.alborgotorello.com
“Toro” ★★★ (10 camere), via Roma, 16 - “Boccaccio B&B” (4 camere), via Boccaccio, 19 -
tel. 089.857.211, fax 858.592; info@hoteltoro.it - tel. 089.857.194, fax 858.62.79;
www.hoteltoro.it infoboccaccio@hotmail.com -
“Villa San Michele” ★★★ (12 camere), www.boccaccioravello.com
via Carusiello, 2 (loc. Castiglione) - “da Salvatore” (6 camere), via della Repubblica, 2 -
tel/fax 089.872.237; smichele@starnet.it - tel. 089.857.227, fax 858.60.00;
www.hotel-villasanmichele.it info@salvatoreravello.com -
www.salvatoreravello.com
131
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 132

RAVELLO

“E poi Ravello” (5 camere), via Marmorata, 31 - “Colombaia”, via San Pietro alla Croce, 18 -
tel. 089.851.870, faxc 854.17.99; tel. 089.857.075
info@epoiravello.com - www.epoiravello.com “Cristina”, via Monte Brusara, 12 -
“Giardini Calce” (3 camere), v.le Wagner, 3 - tel. 089.858.017; teresa.21@hotmail.it -
tel. 089.857.152; caffecalce@tiscali.it www.amalfitouristservice.com
“Figli di Papà” (2 camere), via della Marra, 3 - “De Luca Giuseppe”, via della Repubblica, 4 -
tel. 089.858.302 tel. 089.301.333
“Il Roseto” (2 camere), via Trinità, 37 - “I Limoni”, via della Repubblica, 5 -
tel. 089.858.649.2, fax 858.167; info@ilroseto.it - tel. 089.858.332
www.ilroseto.it “La Casarella”, via dei Fusco, 13 -
“La Moresca” (3 camere), via Lacco, 5 - tel/fax 089.871.013, 873.60.82;
tel. 089.857.147, 231.859 info@altracostiera.com - www.altracostiera.com
“La Rosa dei Venti” (6 camere), via Carusiello, 27 - “La Felce”, via S. Trifone, 4 - tel. 089.857.321,
tel/fax 089.871.518; info@larosadeiventionline.com francesca_esposito@alice.it -
- www.larosadeiventionline.com www.altracostiera.com
B&b “La Principessa”, via San Giovanni del Toro, 11 -
tel. 081.558.00.18, 339.230.911.4, fax 081.228.59.44
“Il Giardino dei Limoni” (2 camere), via Casanova, 3 -
tel. 089.858.168, fax 853.539; bucatrice@libero.it - “La Quiete”, via San Martino, 6 -
www.giardinodeilimoni.com tel/fax 089.873.60.82, 871.123;
info@altracostiera.com - www.altracostiera.com
“Palazzo della Marra” (1 camera), via della Marra, 3 -
tel. 089.858.302; www.palazzodellamarra.com “Loggetta”, via Loggetta, 9 - tel. 089.873.344,
fax 873.369; info@amalficoastrental.com -
“Punta Civita” (2 camere), via Civita, 4 - tel/fax
www.positanovillas.it
089.872.326; info@puntacivita.it -
www.puntacivita.it “Lucibello Mosè”, via Roma, 25 - tel. 089.857.076;
www.ravellolucibello.com
Case vacanza “Pagliarulo”, via Marmorata - tel/fax 089.831.256;
“Antica Porta”, via Roma - tel. 089.463.525; info@amalfivacation.it - www.amalfivacation.it
info@anticaporta.com - www.anticaporta.com “Parsifal”, via San Pietro alla Costa, 3 -
“Apicella Giovanni”, via Trinità, 26 - tel. 339.308.868.9
tel/fax 089.872.212 “Prunus”, via Monte Brusara, 19/a -
“Casa Dipinta”, via Civita, 44 - tel. 089.872.819, tel. 089.858.107, 338.399.591.6
fax 873.014; info@pintosalvatore.191.it “Residence Villa Rosa”, via Valle del Dragone -
“Casa Gradillo”, via Roma, 54 - tel/fax 089.857.169 tel. 348.319.666.9; residencevillarosa@tin.it -
“Casa Isolina”, via San Giovanni alla Croce, 11 - www.residencevillarosa.it
tel/fax 089.873.60.82; info@altracostiera.com - “Rosella”, via Trinità, 15 - tel. 089.857.075
www.altracostiera.com “Ruocco Giovanni”, via Monte Brusara, 19/a -
“Casa Lacco”, via Lacco, 50 - tel/fax 089.873.60.82; tel/fax 081.929.111, 517.81.49
info@altracostiera.com - www.altracostiera.com
“Villa Scarpariello”, via Carusiello, 32/34 -
“Casa Mansi”, via G. Boccaccio, 1 - tel/fax 089.872.373; scarpariello@amalfi.it -
tel. 089.858.038 www.amalfi.it/scarpariello
“Casa Ortenzia”, via Monte Brusara, 20 - “Villa Civale”, via Civita, 19 - tel. 089.871.972
tel. 089.790.724, 328.180.371.2
“Villa Ravello”, via Loggetta, 25 -
“Casa Ravello”, via San Giovanni alla Costa, 2 - tel. 0577.576.350, 347.122.236.4,
tel. 089.858.576, fax 858.60.70; fax 081.426.876, 0577.576.306; www.cuendet.com
info@ravelloapartments.it -
www.ravelloapartments.it Stabilimenti balneari
“Civale Valeria”, via Torretta Marmorata - “Lido di Castiglione”, loc. Castiglione di Ravello -
tel. 089.857.661 tel. 089.872.788
132
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 133

SCALA

SCALA tel. 089.857.115, 338.649.931.5


(sig. Luigi Di Lascio, segretario generale)

Costiera SorrentinaAVELLINO
Come arrivare Strutture congressuali
In auto “La Margherita Villa Giuseppina” ★★★
Autostrada A 3, uscita Angri, poi per il Valico di (2 sale, 150 posti), via Torricella, 31 -
Chiunzi; oppure uscita Castellammare, poi S. S. tel. 089.857.106, 857.219, fax 857.183;
366 per Agerola, quindi indicazioni per Amalfi; www.lamargheritahotel.it
oppure uscita Vietri sul Mare, poi S. S. 163
Amalfitana; autostrada A 30: uscita Pagani, poi Siti e monumenti
Valico di Chiunzi; da Salerno: S. S. 163 Amalfitana Scala è costituita da sei contrade: Centro, Minuta,
In treno Pontone, Campidoglio, San Pietro, Santa Caterina.
FF. SS, stazioni di Salerno e Gragnano CENTRO
Autolinee Cattedrale di San Lorenzo (XII sec.),
Collegamenti giornalieri con Napoli e Salerno la chiesa primitiva in stile romanico fu rifatta nei
secc. XVII - XVIII ma conserva il portale originario.
Indirizzi utili All'interno, vasto ambiente a tre navate, finemente
Municipio - tel. 089.857.115 decorato, con soffitto dipinto (1748) e tele sulla vita
Polizia Municipale - tel. 089.857.080 del Santo. Nella bella cripta uno straordinario
gruppo ligneo raffigurante la Deposizione (seconda
Carabinieri - tel. 089.857.150 (Ravello) metà XIII sec.) e una suggestiva tomba in stucco
Vigili del Fuoco - tel. 115 colorato (1332).
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 Monastero del Santissimo Redentore (XVII sec.),
Guardia medica - tel. 081.936.81.76 in via Largo Monastero.
Farmacia San Lorenzo, p.za Municipio, 14 - Palazzo Mansi - D'Amelio (facciata XVIII sec.),
tel. 089.857.322 via Torricella.
Cappella di Sant'Alfonso, via Torricella: questa
Uffici turistici cappella racchiude la grotta in cui Sant'Alfonso
Pro Loco, p.za Municipio, 13 - si ritirava a pregare.

Costiera Amalfitana

133
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 134

SCALA

MINUTA SAN PIETRO


Chiesa della Santissima Annunziata (XI - XII secc., Chiesa di Santa Maria della Neve.
loc. Minuta), magnifico esemplare di arte Palazzo De Saxo.
medievale, qui si riuniva il parlamento cittadino.
All'esterno: in una lunetta della porta di centro, Chiesa di San Pietro, contiene vari ricordi della
affresco della Madonna col Bambino (XV sec.). famiglia nobile di fra Gerardo de Saxo, fondatore
All'interno: nella cripta affreschi religiosi su pareti del Sovrano Ordine di Malta. All'interno: una bella
e volte dei secoli XI e XII. statua di San Michele e un importante bassorilievo
di Santa Caterina (entrambi del XIV sec.).
Resti della Chiesa di Sant'Eustachio (XII sec.).
Bagno Arabo, poco lontano dalle rovine di SANTA CATERINA
Sant'Eustachio presso la "casa nobile" è un bagno Chiesa di Santa Caterina, a tre navate. All'interno:
arabo costituito da piccoli ambienti che alternavano statua lignea della Santa; due quadri raffiguranti
acqua calda, tiepida e fredda secondo l'uso romano Santa Lucia e Sant'Agnello.
e orientale.
Natura e ambiente
PONTONE "Riserva Naturale Statale della Valle delle Ferriere"
Chiesa di San Giovanni Battista (XII sec., (tel. 089.873.043: a questo numero è possibile
poi rimaneggiata), la più importante del borgo prenotare una visita guidata e conoscere le attività
medievale, ricorda la sua origine romanica nell'arco del laboratorio di educazione ambientale. La sede è
pensile del vano d'ingresso. Bello il campanile a tre in loc. Pontone, via Noce 2;
piani, rivestito in pietre e tarsie. All'interno: tele di info@valledelleferriere.com -
varie epoche (dal XVI sec. in poi); l'altare ha un www.valledelleferriere.com). La riserva naturale
interessante dorsale in legno dorato policromo, con delle "Ferriere", nasce nel 1972 ed è posta nella
piccole tele sul Battista e una maestosa statua parte settentrionale della vallata ove sorge Amalfi;
lignea. la riserva si sviluppa su di un'area di ben 455 ettari
Chiesa di San Filippo Neri (X sec., poi rifatta) ha un sul versante amalfitano della penisola sorrentina in
bel campanile di forma quadrata in pietra viva. un’ampia valle tra i monti di Scala e il vallone
Grevone, al confine tra Amalfi e Agerola, ed è
Casa detta Vescovile in via Rosca, parzialmente attraversata per l'intero percorso dal torrente
crollata ma ancora visibile nella sua struttura Canneto. La natura del luogo è ombrosa, immersa
medievale. in una lussureggiante e fitta vegetazione, ricca di
Casa Verrone di aspetto cinquecentesco ma molto acque provenienti dai monti circostanti, le quali
più antico. formano piccole e grandi cascate, rivoli, salti,
Chiesa di Santa Maria del Carmine (medievale ma vasche e torrenti. Nella riserva l’accesso è
trasformata nel XVIII sec.) ha una sola navata e consentito, previa autorizzazione del Corpo
rappresenta in Costiera Amalfitana un rarissimo Forestale dello Stato, solo per motivi di studio, per
esempio di chiesa edificata con le idee e lo spirito fini educativi, per escursioni naturalistiche, per
della Controriforma. compiti amministrativi e di vigilanza, restando
vietata qualsiasi altra attività.
Torre dello Ziro sul monte di Pontone che spazia su
Amalfi e Atrani: la torre medievale è ben conservata Escursione alla Torre dello Ziro: da Santa Maria del
nella struttura a forma cilindrica. Carmine (loc. Pontone) si parte per la visita ai
ruderi del castello di Scalella,sulla cima rocciosa tra
CAMPIDOGLIO Amalfi e Atrani, punta più avanzata delle
fortificazioni con recinti, mura merlate, tracce di
Ruderi di San Cataldo, della chiesa dell'ex monastero acquedotto, porte e la cilindrica Torre dello Ziro.
benedettino oggi restano alcuni ruderi.
Grotta di Scala, nella valle del fiume Dragone,
Chiesa di San Giovanni dell'Acqua (XII sec.), costituita da calcari dolomitici scuri del Cretaceo
elegante campanile a tre piani e all'interno inferiore (70 milioni di anni fa circa), formatasi
interessanti resti marmorei. quando la penisola amalfitano-sorrentina era molto
Chiesa dell'Annunziata, a mezza costa sul lato a valle meno elevata su livello marino. 300 metri di
della strada. Nel campanile tre campane (due del bellezza lungo passaggi ipogei che attraggono e
XVII sec., una del '400). spaventano.
134
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 135

TRAMONTI

Prodotti tipici “La Margherita”, via Torricella, 31 -


tel. 089.857.106, 857.219
Castagne, uva, limone “Costa d’Amalfi” IGP,
pomodorini del piennolo “La Piccola California”, via Senito - tel. 089.858.042
“Lo Sperone”, via Senito, 18 - tel. 089.858.388
Eventi
“San Giovanni”, via Santa Maria, 2 - tel. 089.872.582

Costiera Sorrentina
"Processione dei Battenti", nella notte del Giovedì
Santo la processione per le strade del paese, al “Zi ‘Ntonio”, via Torricella, 39 - tel. 089.857.118
ritmo dei tradizionali canti penitenziali. Pizzeria “Il Pinguino”, via Fra G. Sasso, 5 -
"Processione del Cristo Morto", nel pomeriggio del tel. 089.857.304
Venerdì Santo la processione funebre e i riti Pizzeria “Palumbo Silvio”, via Santa Maria -
struggenti della Passione. tel. 089.872.582
"Festa di San Lorenzo", 10 agosto: giornata in onore
del Patrono, dalla processione religiosa ai Agriturismi
festeggiamenti con la banda in concerto (un altro “Acquabona”, via Acquabona -
concerto si tiene il giorno della vigilia), stand e tel/fax 089.858.023, 328.201.043.3;
fuochi pirotecnici. info@acquabona.net - www.acquabona.net
"Scala incontra New York", 11 agosto - 11 settembre:
un mese ricco di eventi di cultura e spettacoli, Affittacamere
musica e dibattiti, aventi la pace come filo “Villa Lydia” (1 miniappartamento, 1 quadrupla, 1
conduttore, ovvero "un apprezzabile momento di tripla, 2 doppie; ovvero 2 appartamenti), via Valle
riflessione nell'ambito delle commemorazioni del del Dragone, 2 - tel. 339.354.024.5, 089.872.410;
tragico attentato alle torri gemelle. Questa iniziativa info@villalydia.com - www.villalydia.com
rappresenta un'occasione per rafforzare il dialogo,
la comprensione e l'integrazione tra i popoli e B&b
accrescere nella coscienza collettiva la sensibilità “Palazzo Verone” (2 camere), via Casa Verone, 4 -
verso i valori di pace, di fratellanza e di universale tel. 089.871.086, 347.119.166.4
rispetto dei diritti" (manifestazione curata
dall'Associazione "Scala nel Mondo" - tel. Case vacanza
089.857.688; www.scalanelmondo.org). “Campidoglio”, via San Giovanni Decollato, 1 -
"Festa della Castagna", 2° e 3° week end di ottobre: tel. 089.857.171, fax 873.60.82;
spettacoli e musica fanno da contorno alla info@altracostiera.com - www.altracostiera.com
degustazione di mille pietanze a base di castagne.
“Villa Sant’Alfonso Residence”, via Provinciale, 11 -
"Calata della Stella", 24 dicembre e 6 gennaio: la tel. 338.620.887.2, 089.858.61.13, fax 858.61.12;
processione e il presepe vivente attendono la info@villasantalfonso.com -
discesa luminosa d'una pirotecnica stella cometa. www.villasantalfonso.com
Costiera Amalfitana
Musei “Villa Santa Maria”, via Fra G. Sasso, 15 -
Museo Comunale in allestimento, p.za Municipio tel. 089.857.373

Hotel
“La Margherita Villa Giuseppina” ★★★
(28 camere), via Torricella, 31 - TRAMONTI
tel. 089.857.106, 857.219, fax 857.183; Come arrivare
info@lamargheritahotel.it - www.lamargheritahotel.it
In auto
“Zi ‘Ntonio” ★★★ (20 camere), via Torricella, 39 - Autostrada A3 Napoli - Salerno, uscita Angri, poi
tel. 089.857.118, fax 858.128; Valico di Chiunzi; oppure uscita Vietri sul Mare, poi
zintonio@zintonio.com - www.zintonio.com S. S. 163 Amalfitana; sulla A 30 Roma - Caserta -
Salerno, uscita Pagani, poi Valico di Chiunzi; sulla
Reggio Calabria - Salerno, uscita Salerno, poi S. S.
Ristoranti 163 Amalfitana, quindi via Provinciale Nuova
“da Lorenzo”, via Fra G. Sasso, 10 - tel. 089.858.290 Chiunzi
135
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 136

TRAMONTI

In treno Torre di Chiunzi (XI sec.), al valico omonimo è uno


FF. SS., stazione di Salerno degli ultimi bastioni rimasti integri dell'imponente
sistema difensivo amalfitano, da cui si controlla la
Autolinee pianura agro-nocerino-sarnese, il Vesuvio, Napoli,
Collegamenti giornalieri con Napoli e Salerno i Campi Flegrei...
Indirizzi utili Resti del Castello di Santa Maria la Nova (loc. Santa
Maria la Nova), la fortificazione prendeva il nome
Municipio - tel. 089.856.801 da una cappella dedicata alla Madonna. L'antico
Polizia Municipale - tel. 089.856.800 castrum risaliva alla metà del '500 e aveva una
Carabinieri - tel. 089.876.031 struttura con cortine presidiate da dieci torrette e
sette mezzi bastioni quadrati, con cisterne e una
Vigili del Fuoco - tel. 115 campana per gli allarmi contro attacchi nemici.
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 Resti del Castello di Montalto (loc. Cesarano) sul
Guardia medica - tel. 081.936.81.76 monte Trivento o Montalto, tra la valle di Tramonti
Farmacia Campitiello, via Roma, 5 (loc. Polvica) - e il territorio di Ravello svettava questo mastio
tel. 089.876.047 medievale (XII sec.), le cui tracce sono in parte
nascoste dalla vegetazione. Aveva pianta
Farmacia Pelo, via Forno Vecchio Giovanni Sclavo, 40 rettangolare, torrione e cisterna, tutto edificato con
- tel. 089.876.472 locale pietra calcarea.
Biblioteca Comunale - tel. 089.856.811 Scavi archeologici (loc. Polvica), una villa rustica di
epoca romana e altre testimonianze, che vanno
Uffici turistici dall'età ellenistica a quella medievale (per l'accesso,
Pro Loco - tel. 089.856.826 per motivi di studio, fare richiesta alla
(info: sig. Domenico Amatruda,- tel. 349.162.658.8) Soprintendenza Archeologica di Salerno).
Siti e monumenti Chiesa e convento di San Francesco (XV sec.,
loc. Polvica), domina l'abitato questo edificio dalla
Chiesa di Sant'Erasmo (XV sec., loc. Pucara) tempio struttura semplice quanto possente, sviluppatasi
a navata unica, conserva alcune tele attribuibili alla attorno al cortile centrale (per visitare la chiesa,
scuola di Luca Giordano (la chiesa è aperta solo rivolgersi ai francescani del convento, che è
durante le celebrazioni). utilizzato anche per finalità ricettive).

136
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 137

TRAMONTI

Cappella rupestre di San Michele Arcangelo “San Francesco”, via Sofilciano, 18 (loc. Corsano) -
(XIII sec., loc. Gete), ha un fascino tutto particolare tel. 089.876.748
questo luogo a pianta quadrata, divisa in due Vini “Reale”, via Cardamone, 75 (loc. Gete) -
navate e coperta da volte a crociera a sesto acuto tel. 089.856.144, fax 853.232; info@osteriareale.it -
(per la visita, rivolgersi al parroco della vicina www.osteriareale.it
chiesa di San Michele Arcangelo).

Costiera Sorrentina
“Monte di Grazia” Azienda Agricola Biologica,
Altri monumenti. Loc. Paterno S. Elia: Chiesa di via R. Orsini, 36 - tel. 089.876.906
Sant'Elia (affresco della Pietà); loc. Polvica: Chiesa
Limoncello & Liquori:
di San Giovanni Battista; loc. Figlino: Chiesa di San
Pietro Apostolo (stile barocco, con stucchi e “Badia”, p.za Cesarano - tel. 089.855.344
pavimento maiolicato); loc. Pietre: Chiesa di San “Lidit”, via C. Pisacane, 49 (loc. Pucara) -
Felice della Tenda (una navata, rifatta dopo il tel. 089.855.397; www.limoncello.sa.it
terremoto del 1688); loc. Cesarano: Chiesa “Tentazioni”, via Santa Croce, 4 (loc. Pucara) -
dell'Assunta (restaurata nel 1932); loc. tel. 089.855.401, fax 876.147;
Capitignano: Chiesa della Madonna della Neve; loc. www.liquorificiotentazioni.it
Corsano: Chiesa di San Pietro Apostolo; loc.
Camponara: la romanica Chiesa parrocchiale di Latticini & Formaggi:
Santa Maria della Neve; loc. Campinola: Chiesa di “Al Valico”, via Chiunzi (loc. Campinola) -
San Giovanni Battista, loc. Pucara: Regio tel. 089.856.205
Conservatorio dei Santi Giuseppe e Teresa (XVIII “Antica Latteria”, via Forno Vecchio (loc. Gete) -
sec.) e la bella chiesa di Sant'Erasmo (XV sec.), a tel. 089.876.920
navata unica; loc. Novella: pittoresco caseggiato “Campanile AnnaDora”, via Trugnano (loc. Corsano) -
barocco, un tempo noto per la produzione casearia tel. 089.876.570
e, al centro della piazza, la piccola Chiesa di San
Bartolomeo; loc. Figline: Chiesa di San Pietro, “Falcone Mariannina”, via Falcone (loc. Cesarano) -
barocca, con stucchi del Vaccari, mirabile tel. 089.876.424
pavimento del '700, pregevole bassorilievo “Oliva Adolfo”, via Trugnano (loc. Corsano) -
marmoreo (XII sec.) ed elegante campanile; loc. tel. 089.876.605
Gete: Chiesa di San Michele (XVIII sec.), che serba “Taiani Lidia”, via Pisacane (loc. Capitignano) -
la bellissima statua dell'Arcangelo guerriero, ivi tel. 089.876.082
trasferita dalla grotta dell'angelo (vedi la voce
“Vicedomini”, via di Lieto (loc. Cesarano) -
seguente).
tel. 089.876.975
Natura e ambiente “Vitagliano Maurizio”, via San Sebastiano
Nel cuore verde della Costiera amalfitana, Tramonti è (loc. Campinola) - tel. 089.876.079
immersa da circa 145 ettari di territorio boschivo, Artigianato
ricco di corsi d'acqua e sorgenti. Panorami e scorci
straordinari si dividono lungo tutti e tredici i borghi Ferro:
Costiera Amalfitana

che compongono questo paese, singolare per “Arte del Ferro Amato Erasmo”, via Ferriera, 15 -
estensione (più che un Comune vero e proprio, è tel. 089.876.868
una comunità sparsa su balzi e radi pianori Carta:
costituiti da tredici casali), unico per fascino e
bellezza. I 13 borghi sono: Pucara, Novella, Gete, “L’Antica Cartiera Amalfitana”, loc. Pucara -
Ponte, Campinola, Corsano, Cesarano, Pietre, tel. 089.855.432
Capitignano, Figline, Paterno S. Arcangelo, Paterno Cesti in rami di castagno:
S. Elia, Polvica. “Amarante Luigi”, p.za Corsano - tel. 089.876.357
Prodotti tipici “Corridore Aniello”, via C. Di Lieto (loc. Cesarano) -
tel. 089.855.360
Limone “Costa d’Amalfi” IGP, Vino “Costa d’Amalfi”
DOC, castagne, noci, fichi secchi, melanzane dolci “Marino Nicola”, p.za Figline - tel. 089.876.376
Vino & Distillati: Eventi
“Giuseppe Apicella”, via Castello Santa Maria, 1 "Premio artistico-letterario Città di Tramonti"
(loc. Capitignano) - tel. 089.856.209, fax 876.075; (riservato ad artisti poeti e scrittori italiani),
api.fio@libero.it - www.giuseppeapicella.it tra marzo e maggio.
137
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 26-03-2008 11:39 Pagina 138

TRAMONTI

"Sagra della Pizza", inizio agosto. “Santa Rosa”, via Di Lieto (loc. Cesarano) -
"Calici di Stelle", 10 agosto: una "vetrina delle tipicità" tel. 089.855.340
all'insegna del vino e non solo: ovvero un “Torre Orsini”, via Chiunzi, 89 -
appuntamento per promuovere e valorizzare le tel. 089.876.138
risorse territoriali, integrando tradizioni storico- “Zio Nino”, via C. Pisacane (loc. Pucara) -
culturali, rurali ed enogastronomiche, in un evento tel. 089.855.407
sotto le stelle della notte di San Lorenzo
“Pizzeria Vaccaro”, via Vaccaro, 80 (loc. Campinola) -
(www.cittadelvino.com).
tel. 089.876.140
"Festival del Cortometraggio", 17-18 agosto.
“Pub San Francesco”, p.za Polvica -
"Caccia al Tesoro", 17-18 agosto. tel. 339.440.104.1
Hotel Agriturismi
“Gli Ontani” ★★★ (11 camere), “Costiera Amalfitana” (4 camere), via Falcone, 21
via Valico di Chiunzi, 93 - tel. 089. 876.974, (loc. Pietre) - tel/fax 089.856.192;
fax 856.707; eucalypto@libero.it info@costieraamalfitana.it -
www.costieraamalfitana.it
“Pucara” ★★★ (6 camere), loc. Pucara - “Il Frescale” country house (4 camere), via Fiscale
tel. 089.855.416, 852.048, fax 854.186.5; (loc. Pietre) - tel. 089.876.317, fax 856.58.77;
info@pucara.it - www.pucara.it info@ilfrescale.it - www.ilfrescale.it
“Il Raduno”, via De Matteis, 11 (loc. Capitignano) -
“Novella Holidays” ★★ (9 camere) via Novella, 1 - tel. 089.856.102
tel/fax 089.876.875, 338.370.802.7;
“Mare e Monti” (8 camere), via Trugnano, 3
info@novellahotel.it - www.novellahotel.it (loc. Corsano) - tel/fax 089.876.665
Ristoranti “Monte di Grazia” Enoturismo, via R. Orsini, 36 -
“Al Valico”, via Croce dell’Arco, 91 (loc. Campinola) - tel/fax 089.876.906; montedigrazia@hotmail.it
tel. 089.876.165 Affittacamere
“Antichi Sapori”, via Chiunzi (loc. Campinola) - “Farfalle e Gabbiani” (6 camere), via Casa Pepe, 1
tel. 089.876.491 (loc. Campinola) - tel/fax 089.856.469,
“Apicella”, p.za Polvica - tel. 089.876.020 320.837.386.9; costamalfi@costamalfiflyroom.it -
“Black Little Horse”, p.za Corsano - tel. 089.876.002 www.costamalfiflyroom.it
“Collina Verde”, via C. di Lieto, 75 (loc. Cesarano) - “Osteria Reale” (3 camere), via Cardamone, 75
tel. 089.855.338 (loc. Gete) - tel. 089.856.144
“Europa”, via Santa Maria la Neve, 15 - “Pucara” (14 appartamenti), loc. Pucara -
tel. 089.856.053 tel. 089.852.048, 855.416, fax 854.186.5;
info@pucara.it - www.pucara.it
“Il Castagneto”, via Chiunzi, 51 - tel. 089.876.122
“Il Frescale”, via Fiscale (loc. Figlino) - B&b
tel. 089.876.317 “Il Pagliaio” (3 camere), via Foria, 73/n
“Il Rifugio”, via Chiancolelle (loc. Campinola) - (loc. Cesarano) - tel. 089.876.267, 338.135.043.3
tel. 089.876.707 “Nirvana” (2 camere), via G. Sclavo, 61 (loc. Gete) -
“La Violetta”, via Valico di Chiunzi, 95 tel/fax 089.876.649; dimartinoanna1975@libero.it
(loc. Campinola) - tel. 089.876.384
Case vacanza
“Le Querce”, via Chiancolelle (loc. Campinola) -
tel. 347.307.481.0 “Casa per vacanze”, via Lauro (loc. Corsano) -
tel. 089.876.056
“L’Infinito”, via C. di Lieto, 46 (loc. Cesarano) -
tel. 089.855.264 Ostelli
“Osteria Reale”, via Cardamone, 75 (loc. Gete) - “Amici di San Francesco” (25 posti letto),
tel. 089.856.144 via Municipio, 17 - tel/fax 089.876.019
138
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 26-03-2008 11:39 Pagina 139

VIETRI SUL MARE

VIETRI SUL MARE Agenzie di viaggio


“Amalfitana Leo Viaggi”, c.so Umberto I, 1 -
Come arrivare tel. 089.761.616
In auto “A.P.M. Tour operator”,
Autostrada A 3, uscita Vietri sul Mare. Da Salerno, S. via G. Mazzini, 43 - tel. 089.311.00.22, 311.00.23,

Costiera Sorrentina
S. 163 Amalfitana fax 311.00.21
In treno Strutture congressuali
FF. SS., stazioni di Vietri sul Mare e Salerno “Hotel Raito” ★★★★★ (5 sale, 700 posti),
Autolinee via Nuova Raito, 9 (loc. Raito) - tel. 089.763.41.11
Collegamenti giornalieri con Napoli e Salerno fax 763.48.01; main@hotelraito.it -
Per mare www.hotelraito.it
Da Napoli, Molo Beverello: aliscafi per Penisola “Lloyd’s Baia” ★★★★ (6 sale, 500 posti),
Sorrentina - Positano - Amalfi: Metrò del Mare via De Marinis, 2 - tel. 089.763.31.11,
(infoline - tel. 199.600.700; fax 763.36.33; www.sogliahotels.com
www.metrodelmare.com); Linee Marittime “Bristol” ★★★ (2 sale, 250), via C. Colombo, 2 -
Partenopee (infoline - tel. 081.704.19.11; tel. 089.210.800, fax 761.170;
www.consorziolmp.it) www.hotelbristolvietri.com
Da Salerno, p.za della Concordia: traghetti “La Lucertola” ★★★ (2 sale, 280 posti),
e aliscafi per Costiera Amalfitana - Capri - Sorrento: via C. Colombo, 29 - tel. 089.210.255, fax 210.223;
Linee Marittime Salernitane www.hotellalucertola.it
(infoline - tel. 089.234.892)
“Vietri” ★★★ (1 sala, 90 posti), via O. Costabile, 31 -
Da Amalfi: traghetti e aliscafi per Minori - Amalfi - tel/fax 089.210.400; www.hotelvietri.com
Positano - Sorrento: Tra. Vel. Mar. (infoline - tel.
089.872.950) Siti e monumenti
Indirizzi utili Chiesa di San Giovanni Battista (XVIII sec.),
la parrocchiale nel centro antico del borgo, a
Municipio - tel. 089.763.811 croce latina a unica navata e con transetto, ha
Polizia Municipale - tel. 089.210.113 splendida cupola ricoperta da mattonelle
Carabinieri - tel. 089. 089.210.040 maiolicate (di colore giallo, verde e blu), alto
Vigili del Fuoco - tel. 115 campanile e facciata cinquecentesca. Il tempio
precedente (X sec.) durante i secoli ha subito
Ambulanza medicalizzata - tel. 118 varie trasformazioni conservando tracce singolari
Guardia medica - tel. 081.936.81.76 di ogni stile via via subentrato (romanico,
Farmacia Bindo, via Vallone, 55 - rinascimentale, barocco). All'interno: elegante
Costiera Amalfitana

tel. 089.211.949 altare maggiore in tarsie marmoree (1650); uno


Farmacia Cartolano, c.so Umberto I, 120 - strepitoso soffitto a cassettoni in oro zecchino
tel. 089.210.181 (XVIII sec.), purtroppo privo delle quindici tele
attribuite al De Mura; una straordinaria statua di
Farmacia Ginetti, via Guariglia, 1 (loc. Raito) - San Giovanni Battista in alabastrine; un
tel. 089.761.633 meraviglioso polittico (XVI sec.) attribuito ad
Farmacia Ginetti, via G. Pellegrino, 148 Andrea da Salerno; un bellissimo Crocifisso
(loc. Marina) - tel. 089.761.362 dipinto su tavola (XI sec.).
Farmacia Montera, c.so Umberto I, 98 - Chiesa della Madonna delle Grazie (XVI sec.,
tel. 089.210.097 loc. Raito), tre navate, struttura a croce latina.
Biblioteca (c/o Gruppo Habitat di Raito, All'interno: affreschi della scuola napoletana del
via C. Guariglia, 31) - tel. 089.763.016 Solimena; paliotto in marmo con Cristo morto
ornato da Angeli; sull'altare maggiore, tela (XVI
Uffici turistici sec.) raffigurante la Madonna delle Grazie; statua
Centro Turistico ACLI, p.za Matteotti - della Vergine (XIX sec.) portata in processione il
tel/fax 089.211.285 giorno della festa.
139
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 26-03-2008 11:39 Pagina 140

VIETRI SUL MARE

Arciconfraternita dell'Annunziata Artigianato


e del SS. Rosario.
Ceramiche:
Chiesa di Santa Maria delle Grazie
(loc. Benincasa). “Buonocore Antonio & Vicinanza Camillo”,
via Mazzini, 50 - tel/fax 089.761.806
Chiesa di Santa Margherita (loc. Albori).
“Ceramica Armenante”, c.so Umberto I, 144 -
Centro Storico, detto Ciroppolo. tel. 089.212.406, fax 761.851
Palazzo della Guardia. “Ceramica Artistica di Solimene Vincenzo”,
Palazzo Pinto. via Madonna degli Angeli, 7 - tel. 089.210.243,
Palazzo Solimene. fax 212.539; www.ceramicasolimene.com
Torre La Crestarella. “Ceramica Artistica Falcone”, c.so Umberto I, 140 -
Torre Vito Bianchi (loc. Marina). tel. 089.212.415, fax 461.503;
www.ceramicaartisticafalcone.com
Torre di avvistamento (loc. Marina d'Albori).
“Ceramica Artistica La Tornietta”, via G. D’Amico, 98
Natura e ambiente (loc. Molina) - tel. 089.761.591, fax 761.591;
Cinta da una lussureggiante vegetazione, Vietri è ai latornietta@libero.it
piedi del Monte San Liberatore e domina la valle del “Ceramica Cassetta Stefano”, via Mazzini, 149 -
fiume Bonea, che mena a Marina di Vietri, borgo di tel/fax 089.761.791
casette bianche che s'affacciano su una straordinaria “Ceramica d’Acunto”, c.so Umberto I, 61 -
spiaggia. Qui dinanzi un paio di faraglioni (noti come tel. 089.761.148; www.dacuntoceramics.com
“I Gemelli") raccontano un'antica leggenda marinara,
che li vuole messi lì dal dio del mare in persona, per “Ceramica d’Acunto Antonio”, via De Marinis, 33 -
onorare due fratelli pastori. tel. 089.211.143
Oasi di Bosco Croce (loc. Albori), ai piedi del Monte “Ceramica d’Amore”, via De Marinis (loc. Molina) -
Falerio, copiosa di acque (sorgente del Cesare), tel. 089.463.900, fax 340.144;
comprende una rigogliosa area boschiva www.ceramicadamore.com
mediterranea (leccio, corbezzolo, ginestra, mirto, “Ceramica de Rosa”, via Travertino -
fillirea, alloro, erica arborea, rosmarino, timo...) e tel/fax 089.210.950
un'area tipicamente amalfitana, terrazzata e “Ceramica Daedalus Vietri”, via Roma, 11 -
coltivata a vitigni e frutteti. Negli angoli più tel. 089.211.333, fax 210.480; www.daedalus.it
nascosti vive anche la pianta carnivora Pinguicola
hirtiflora. Come fauna, il monte ospita il falco “Ceramica Margherita”, via Case Sparse, 20
pellegrino; e sul territorio sono presenti anche (loc. Molina) - tel. 089.210.694, fax 763.726;
molti uccelli (corvi imperiali, poiane, gheppi, wwwceramicamargherita.com
sparvieri, allocchi, civette...), mammiferi (volpe, “Ceramiche Massimino”, via De Marinis, 20
cinghiale, tasso, faina...), rettili (biacco, cervone, (loc. Molina) - tel. 089.211.392, fax 763.712;
natrice) e anfibi (fra tutti, la rara salamandrina ceramichemassimino@virgilio.it
dagli occhiali).
“Ceramica Solimene”, via Costiera Amalfitana, 10 -
Frazioni di Molina (ricca di mulini ad acqua), tel. 089.212.586; www.solimene.com
Benincasa e Dragonea.
“Ceramica Nello”, via D. Taiani, 73 -
Prodotti tipici tel/fax 089.763.115; www.ceramicanello.com
Pomodorini del piennolo, limone “Costa d’Amalfi” IGP “Ceramica Pinto”, c.so Umberto I, 31 -
tel. 089.210.271, fax 212.299; www.pintoceramica.it
Limoncello & C.:
“Liquorificio Tresòli”, via XXV luglio, 13 - “Ceramica Rifa”, via De Marinis, 15 (loc. Molina) -
tel. 089.761.176 (mandarinetto, finocchietto, tel. 089.210.554; www.ceramicarifa.it
liquore di liquirizia, limoncello, babà al limoncello) “Ceramica Romolo Apicella”, c.so Umberto I, 166 -
“Shaker”, via del Travertino - tel. 089.761.717 tel/fax 089.211.680; www.ceramica-
(mandarinetto, finocchietto, lauro, crema limone, romoloapicella.com
crema cioccolato, limoncello, babà al “Ceramica Sara”, via Costiera Amalfitana, 14/16 -
limoncello...) tel/fax 089.210.053
140
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 26-03-2008 11:39 Pagina 141

VIETRI SUL MARE

“Ceramica Vietri Art”, p.za Matteotti, 156 - “Landi Giuseppe”, via Chellavanna, 51 (loc. Molina) -
tel/fax 089.211.812 tel/fax 089.211.819
“Ceramica Vietri Italy”, via Fiume “Solimene Ceramica”, via Travertino, 1
(loc. Molina) - tel. 089.763.108, fax 763.113; (via Case Sparse, loc. Fontanavecchia) -
www.vietritaly.it tel. 089.210.188, 211.837, fax 761.319;

Costiera Sorrentina
“Ceramica Vietri-Scotto”, via Lungomare Bonea, 56 www.solimeneceramica.com
(loc. Marina) - tel/fax 089.210.197; “Solimene Arte e Tradizione Vietrese”,
www.vietriscotto.it via Monastero (trav. Stazione Ferroviaria) -
“Ceramiche d’Autore - Nicola Avossa”, tel. 089.763.22.10, fax 211.435;
c.so Umberto I, 81 - tel. 089.211.870, www.solimene.net
fax 336.284 “CE.AR.”, via De Marinis, 26 (loc. Molina) -
“Ceramvietri”, via Chellavanna, 101 (loc. Molina) - tel. 089.211.743, fax 763.761
tel. 089.763.119, fax 261.907; “Fornace ceramica d’Arte”, via Costiera Amalfitana, 11 -
info@ceramvietri.com
tel. 089.210.596; www.solimeneceramica.com
“Cotto Artistico Vietrese”, via Travertino, 17 -
tel/fax 089.211.894 “La Vietrese”, via De Marinis, 58 (loc. Molina) -
tel/fax 089.441.323
“Fasano Alfonso”, via E. De Marinis, 45 (loc. Molina)
tel/fax 089.211.598 Eventi
“Graziuso Antonietta”, via Mazzini, 23 - "Carnevale Vietrese", Martedì Grasso: nella
tel. 089.211.706 "Viareggio" della Costiera Amalfitana sfilano i
“I Cocci”, via Case Sparse, 9 - carri allegorici realizzati dai cittadini vietresi in
el/fax 089.210.003 collaborazione con l’Amministrazione comunale
“Il Vasaio Vietrese”, via D. Taiani, 110 - (per informazioni, Comune: tel. 089.763.811).
tel/fax 089.211.435, 340.529.406.2 "Concerti d'Estate a Villa Guariglia"

Costiera Amalfitana

141
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 142

VIETRI SUL MARE

(www.eventsandmusic.it), luglio - inizio agosto: svolgono nelle frazioni vicine


festival di musica classica e jazz, cartellone di (Comune: tel. 089.763.811).
serate indimenticabili per una rassegna che ormai "Natale a Vietri", dicembre: concerti e cori di musica
dal 1998 vive e si rinnova sulla terrazza di uno dei sacra; manifestazioni con artisti da strada
palazzi nobiliari più prestigiosi della costiera itineranti, presepi viventi, rappresentazioni teatrali
amalfitana (per informazioni: CTA, animano le strade e le piazze del centro storico
tel. 089.211.285). della cittadina e delle frazioni
Concorso Pianistico Internazionale "Vietri sul Mare - (Comune: tel. 089.763.811).
Costa d'Amalfi" (c/o Villa Guariglia; "Premio Internazionale della Ceramica" (rivolgersi al
www.eventsandmusic.it), ottobre o dicembre, Presidente della Fondazione Manuel Cargaleiro:
aperto a tutti i giovani musicisti di nazionalità Ernesto Sabatella, cell. 339.770.77.32).
italiana e straniera, il concorso dà risalto alla
cultura musicale giovanile e stimola il Musei
miglioramento delle tecniche esecutive dei "Museo Provinciale della Ceramica Vietrese",
partecipanti, attraverso scambio di esperienze e c/o Villa Guariglia, via Nuova Raito (loc. Raito) -
confronto interpretativo. È membro della tel. 089.211.835, fax 210.946;
Fondazione Alink-Argerich dei Paesi Bassi che museiprovincialisalerno@virgilio.it,
comprende i concorsi pianistici più prestigiosi del museiprovsa@tiscali.it -
mondo. Le prove sono suddivise in due sezioni: www.museibiblioteche.provincia.salerno.it
pianoforte solista e duo pianistico, a loro volta Aperto: dal martedì al sabato, ore 9 - 20 (con pausa
suddivise in categorie a seconda delle fasce di età pranzo). Lunedì chiuso. Ingresso gratuito. Ospitato
(CTA, tel. 089.211.285). nella Torretta Belvedere d'uno splendido giardino,
"Gran Galà della Cultura Premio Albori", agosto - raccoglie la tipica produzione locale e altri esempi
settembre: sul sagrato di Santa Margherita in Albori significativi di ceramica campana, pugliese,
il Premio riconosce poeti e scrittori nazionali e calabrese e ligure. Tre settori dividono la collezione:
spazia tra belle lettere e musica il primo comprende oggetti di carattere religioso e
(Comune: tel. 089.763.811). devozionale (targhe votive, acquasantiere
"Estate Vietrese", agosto: rassegna di musica, teatro e domestiche... a partire dal XVII sec.); il secondo
cabaret che si tiene negli spazi, divisi tra piazze e accoglie oggetti rispondenti alle esigenze materiali,
vicoli caratteristici del paese, che maggiormente come vasellame di uso quotidiano (per la maggior
avranno caratteristiche di piccoli o grandi teatri parte del XIX sec.); il terzo illustra il cosiddetto
naturali. Alcuni spettacoli musicali e teatrali si periodo tedesco, ovvero il periodo tra gli anni '20 e

142
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 143

VIETRI SUL MARE

'40 del secolo scorso, con numerosi pezzi di autori tel. 089.763.41.11, fax 763.48.01;
del nord Europa realizzati a Vietri. main@hotelraito.it - www.hotelraito.it
"Museo Manuel Cargailero", c/o Palazzo dei Duchi
Carotino, c.so Umberto I, 5 - tel/fax 089.763.076; “Lloyd’s Baia” ★★★★ (121 camere), via De Marinis, 2 -
info@museocargaleiro.it - www.museocargaleiro.it tel. 089.763.31.11, fax 763.36.33;

Costiera Sorrentina
Aperto: ore 10 - 13; 16 - 20. Chiuso il lunedì. La info@lloydsbaiahotel.it - www.sogliahotels.com
Fondazione si ispira al grande modello storico dei
primi musei artistico-industriali. Persegue finalità di “Voce del Mare” ★★★★ (21 camere),
promozione, sviluppo, innovazione dell'arte via Costiera Amalfitana, 21 - tel/fax 210.080;
ceramica contemporanea con particolare info@vocedelmare.it - www.vocedelmare.it
riferimento alla tradizione di Vietri sul Mare, nel
privilegio di relazioni culturali e progettuali con i
Paesi del Mediterraneo. Corpus principale della “Bristol” ★★★ (22 camere), via C. Colombo, 2 -
galleria dei modelli del Museo sarà rappresentato tel. 089.210.800, fax 761.170;
da opere conferite dal maestro portoghese info@hotelbristolvietri.com -
Cargaleiro; e l’obiettivo di rinnovamento progettuale www.hotelbristolvietri.com
della ceramica sarà perseguito attraverso iniziative
quali mostre, premi, laboratori, seminari, convegni “La Lucertola” ★★★ (32 camere), via C. Colombo, 29 -
da assumere in collaborazione con Istituzioni, tel. 089.210.255, fax 210.223;
Aziende, Enti pubblici e privati, italiano e stranieri. info@hotellalucertola.it - www.hotellalucertola.it
La Fondazione promuove, inoltre, le relazioni tra i
ceramisti del Portogallo, dell'Italia e degli altri Paesi “Vietri” ★★★ (18 camere), via O. Costabile, 31 -
europei. Dal 2004 la Fondazione cura, in tel/fax 089.210.400; info@hotelvietri.com -
collaborazione con il Comune di Vietri sul Mare e la www.hotelvietri.com
Provincia di Salerno, l'organizzazione del Premio
"Viaggio attraverso la Ceramica".
Centro Studi Salernitani "Raffaele Guariglia" Ristoranti
c/o Villa Guariglia, via Nuova Raito - “da Lucia”, via Scialli, 48 - tel. 348.000.449.6
tel. 089.211.835, fax 089.210.946; “da Raffaele”, via G. Mazzini, 131 - tel. 089.210.305
museiprovincialisalerno@virgilio.it,
museiprovsa@tiscali.it, “Fish”, via Costiera Amalfitana, 58 -
centroraffaeleguariglia@virgilio.it - tel. 347.945.247.8
www.museibiblioteche.provincia.salerno.it Il Centro “Il Golfo”, via Nuova Raito, 9 (loc. Raito) -
promuove convegni, borse di studio, mostre e tel. 089.763.411.1
manifestazioni per favorire conoscenza, studio e “La Cartera”, via Costiera Amalfitana
valorizzazione delle antiche tradizioni ceramiche di (loc. Marina d’Albori) - tel. 089.211.570
Vietri sul Mare, le collezioni del Museo e quelle
“La Locanda”, c.so Umberto I, 52 - tel. 089.761.070
Costiera Amalfitana
della splendida Villa Guariglia, raccolte con gusto e
magnificenza dal proprietario (ambasciatore d’Italia “La Playa”, via Costiera Amalfitana, 24 -
e ministro degli Esteri del Governo Badoglio) tel. 089.761.696
durante i suoi viaggi: riquadri ceramici, immagini in “La Sosta”, via Costiera Amalfitana, 6 -
cera, (le cosiddette "cere di Masaniello"), ventagli in tel. 089.211.790
madreperla, armi, libri (oltre ai classici greci e latini
“La Vera Cucina”, c.so Umberto I, 156 -
in edizioni antiche, e a riviste dei secc. XIX e XX, la
tel. 089.761.868
biblioteca ha oltre 4000 volumi, manoscritti e
documenti di carattere storico, diplomatico, “Nelcontinentenero”, via Costiera Amalfitana
economico e politico), argenterie, porcellane, (loc. Ponte d’Albori) - tel. 347.354.598.3
cartoline antiche, miniature e dipinti su rame, “New Cristal”, via Costiera, 44 - tel. 089.211.291
stampe e oltre cento dipinti e un grande presepe “Voce del Mare”, via Costiera Amalfitana, 21 -
del '700. tel. 089.210.080
Hotel a Marina di Vietri:
“Hotel Raito” ★★★★★ (49 camere), “Addo’ Zio Carlo”, via C. Colombo, 88 -
via Nuova Raito, 9 (loc. Raito) - tel. 338.643.990.7
143
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 144

VIETRI SUL MARE

“Bristol”, via C. Colombo, 2 - tel. 089.210.800 (loc. Raito) - tel. 089.210.690, 338.110.649.6;
“Cafè degli Artisti”, via C. Colombo, 71 - melograno3@alice.it
tel. 089.842.71.02, 339.776.666.4 “Il Piliero” (1 camera), via Scavata, 94 (loc. Raito) -
“California Beach”, via G. Pellegrino, 182 - tel. 089.211.642, 320.423.201.4
tel. 089.210.022 “La Porta Azzurra” (3 camere),
“dal Pescatore”, via C. Colombo, 68 - via Madonna delle Grazie, 9/11 (loc. Raito) -
tel. 089.211.595 tel. 089.210.837, 347.480.038.4;
“Gerry 2”, via G. Pellegrino, 38 - tel. 089.210.605 info@laportaazzurra.it - www.laportaazzurra.it
“I Butteri” (pizza e sfizi), via G. Pellegrino, 170 - “La Terrazza” (1 appartamento), via Croce, 1
tel. 089.210.633 (loc. Albori) - tel. 089.211.840, 348.709.682.7;
vforcel@tin.it
“La Ciurma”, via C. Colombo - tel. 089.761.194
“Il Rifugio del Cevere”, via Positano 54 -
“La Lucertola”, via C. Colombo, 29 - tel. 089.210.255 tel. 081.802.4114, 3889470023 - fax 8014344;
“Sapore di Mare”, via G. Pellegrino, 104 - info@ilrifugio.eu - www.ilrifugio.eu
tel. 089.210.041
“Sugò”, via C. Colombo (c/o stab. balneare Case vacanza
“Rosa dei Venti”) - tel. 338.712.337.0 “Gli Archi”, I trav.sa di via Madonna degli Angeli, 9 -
“Zia Teresa”, via G. Pellegrino, 144 - tel. 089.210.426 tel. 338 771.47.66, 089.212.593, fax 763.677;
lellogiudice@tiscali.it - www.amalfitancoast.it
a Molina:
“La Valle delle Najadi”, via Costabile, 32 -
“Antico Mulino”, via E. De Marinis, 46 - tel. 089.210.095, fax 211.209; www.vallenajadi.com
tel. 089.212.171
“da Zì Tonino”, via Chellavanna, 17 - tel. 089.211.804 Stabilimenti balneari
“Il Principe e la Civetta”, via E. De Marinis, 7 - “Azzurro”, via C. Colombo - tel. 089.210.634
tel. 089.763.22.01 “California Beach”, via Marina - tel. 089.210.022
“Rossoinblù”, via G. d’Amico, 11 - tel. 089.210.155 “Il Risorgimento Costa d’Amalfi”, via G. Pellegrino -
a Benincasa: tel. 089.210.876
“Maison Felix”, via Bottaio, 67 - tel. 089.763.006 “La Bagnara Beach 7”, via G. Pellegrino -
tel. 089.211.400
a Dragonea:
“Letizia Lido”, loc. Petrarco Marina - tel. 089.210.432
“Al Limoneto” via Raccio, 3 - tel. 089.210.358
“Lido Aurora”, via C. Colombo - tel. 089.212.190
“Chalet Primavera”, via Padovani - tel. 089.212.523
“Lido delle Sirene”, via G. Pellegrino -
“La Fattoria”, via Iaconti, 2/a - tel. 089.210.518 tel. 089.761.423
ad Albori: “Lido Marcina”, via C. Colombo - tel. 089.211.480
“Garden”, via Comunale, 7 - tel. 089.212.572 “Lido Mistral”, via Marina - tel. 089.210.991
Agriturismi “Lido La Lucertola”, via C. Colombo -
tel. 089.210.837
“Casa Fasano” country house, via Iaconti, 2
(loc. Dragonea) - tel. 089.212.557, 338.844.955.8 “Lido Santa Lucia”, via G. Pellegrino -
tel. 089.210.997
“Colle Maiano” (3 camere), via Case Sparse, 14
(loc. Dragonea) - tel. 089.211.659, fax 761.195 “Lido Smeraldo”, via C. Colombo - tel. 089.212.158
“Villa Divina” (5 ville), via Case Sparse, 18 “Lido Tonino”, via G. Pellegrino - tel. 089.210.791
(loc. Dragonea) - tel. 089.761.717, fax 763.719; “Lido Toscano”, via Marina d’Albori (loc. Raito) -
info@villadivina.com - www.villadivina.com tel. 089.210.145
“Lido Tritone”, via G. Pellegrino - tel. 089.761.575
Affittacamere
“Lloyd’s Baia”, via E. De Marinis -
“Dimora Carlo III” (3 camere), via E. Gianturco, 1 tel. 089.763.31.11
(loc. Raito) - tel. 089.211.841, 338.875.866.7;
amalfiholiday@tiscali.it - www.amalfiholiday.com “Nuovo Risorgimento”, via G. Pellegrino -
tel. 089.210.359
B&b “Rosa dei Venti”, via C. Colombo, 7 -
“Il Melograno” (2 camere), via Guariglia, 38 tel. 089.210.432

144
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 145

VIETRI SUL MARE

Costiera Sorrentina
Costiera Amalfitana

145
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 146

146
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 147

ITINERARI
TURISTICI
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 148

Percorsi
NATURALISTICI
ne una pianta ormai estinta: la felce,
che cresce spontaneamente tra le rocce
delle scale e dei terrazzamenti, lungo le
piccole vie di comunicazione.
Lungo queste stradine, sospesi tra cielo
e terra, sembra davvero di camminare
sulle nuvole, come divinità. E si racconta
che gli dèi dell’Antica Grecia amassero
trascorrere proprio in questi luoghi in-
cantati i loro momenti di relax e amoro-
se avventure, attirati anche da numero-
se cascate, rivoli torrentizi e piccoli sta-
gni, che si mostrano ingentiliti da solen-
ni e variopinte ninfee.
Per di più, passando dalla mitologia al-
la tecnica, non è difficile localizzare e vi-
sitare vecchie cartiere abbandonate che,
maestose, conservano le loro caratteri-
stiche strutturali dall’indubbio fascino:
Percorsi Naturalistici ge, dove si alternano suggestive grotte e dai mulini che riuscivano a sfruttare il
profonde insenature di origine calcarea rapido corso delle acque a stenditoi e
Itinerario 1 a belvederi affacciati su incantevoli scor- terrazze dove stendere e asciugare gli
ci mozzafiato… Qui la musica della na- artigianali fogli di carta. E ancora, mac-
LE ANTICHE tura avvolge il territorio di note sublimi. chinari e torchi lasciati in disuso, mera-
E queste antiche vie di comunicazione vigliose testimonianze di archeologia in-
MULATTIERE sono ancora percorse, oggi come ieri, dustriale, segno d’un tempo vicino ep-
dagli abitanti delle zone montane della pur lontanissimo.
Alla riscoperta dell’ambiente costiera a dorso di quadrupede (da qui Sembra incredibile, eppure al giorno
e della natura. il nome “mulattiera”): elogio e metafo- d’oggi esistono ancora minuscoli borghi
ra della pazienza e del tempo che, da come quello di Nocelle, non ancora rag-
Sole, mare, panorami mozzafiato, turi- queste parti, scorre in modo sereno e ri- giungibili da autovetture (come refratta-
smo internazionale, jet set… La costiera lassato, lontano dalla frenesia dei tempi ri alla forma più perniciosa del progres-
campana che si estende dai luoghi di nostri. so), collegato al resto del mondo attra-
Sorrento a quelli di Amalfi è un forziere Dirimpetto al mare, dunque, la costiera verso il trasporto su muli e asini.
di bellezze paesaggistiche e richiami interna e nascosta offre una serie di per- Poco male. Smesse le comodità e recu-
cultural-mondani giustamente noto e corsi facilmente percorribili da chiunque perata la nostra libertà dalla schiavitù
apprezzato in tutto il mondo. Eppure, in cerchi ambienti incontaminati. Un’espe- delle macchine, in Penisola Sorrentina il
questa sinfonia di ricchezze, esiste un rienza come questa non lascerà certo in- modo migliore, per scoprire gli angoli
aspetto della Costiera – una melodia differenti, perché madre natura mostra più remoti e spettacolari di questo balco-
semplice, pressoché inedita, ma di rara il suo meglio, esplodendo in tutta la sua ne naturale, che si affaccia sui golfi di
suggestione – che poche persone cono- grandezza. Qui, il paesaggio incantevo- Napoli e Salerno, è percorrere a piedi i
scono. E soltanto i più accorti, non abba- le rappresenta l’insolito incontro degli sentieri-natura.
gliati dalla sfrontata bellezza della co- elementi, la fusione quasi mistica tra A vigilare la distesa azzurra di questo
sta, scopriranno questo tesoro nascosto cielo, mare e montagna. mare, solcato sin dalla notte dei tempi
ai più: sentieri di montagna, itinerari al- Lungo la strada degli itinerari interni dalle imbarcazioni delle civiltà mediter-
ternativi e isolati, che attraversano una s’incontra la tipica vegetazione della ranee, ecco i Monti Lattari. La catena ab-
natura davvero incontaminata, immersa macchia mediterranea: lecci, corbezzoli, braccia la costiera Sorrentina e quella
nella macchia mediterranea. Qui il viag- erica, rosmarino… Ma appassionati ed Amalfitana, e mostra le vette più alte di
giatore affronterà zone ancora selvag- esperti scorgeranno non senza emozio- Sant’Angelo a Tre Pizzi e Monte Faito.
148
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 149

Quest’ultimo è un vero e proprio eden no alimentato in passato le numerose ta Maria del Castello, piccolo borgo a
terrestre, luogo ricco di faggi e lecci, cartiere e ferriere impiantate dall’uo- metà strada tra il golfo di Napoli e
ma anche di castagneti. E la castagna, mo su questo territorio. La luce che fil- quello di Salerno. Attraverso un sentie-
frutto prezioso e saporito, è la protago- tra attraverso la roccia crea giochi e ro di elevato interesse naturalistico-
nista di un’importante sagra che si tie- malie indimenticabili e accompagna il paesaggistico, si giunge in poco più di
ne in zona nel mese di novembre. turista nella risalita lungo i fianchi del- due ore in località Montepertuso, prota-
Alla cuspide della penisola gettata nel- la montagna. Si raggiunge dapprima gonista di tante leggende sugli antichi
le acque incantate del mar Tirreno, ec- Pogerola, quindi Amalfi, cittadina ele- positanesi costretti a subire le angherie
co poi un vero gioiello naturale, giusta- gante e amabile, colma di fascino e me- del diavolo. Poi, un bel giorno,
mente preservato: è l’incantevole Baia moria storica. l’intervento celeste della Madonna, che
di Ieranto, di proprietà del FAI (Fondo Amalfi merita una visita non frettolosa, sfidò personalmente Lucifero, sconfisse
per l’Ambiente Italiano), divenuto nel lungo le sue vie e dentro i suoi monu- miracolosamente il demone e liberò gli

Percorsi Naturalistici / Artistici / Culturali / Enogastronici


1982 parco naturale. L’area protetta va menti, dall’antico Arsenale al Duomo. infelici indigeni da questa onerosa
da Punta Campanella alla Marina del In fondo al paese, poi, si imboccano le schiavitù.
Cantone e rappresenta uno dei luoghi lunghe scalinate che attraversano la
più suggestivi del Mediterraneo, per Valle dei Mulini. Così come dice il nome
qualità del paesaggio e qualità faunisti- stesso del luogo (attraversato dai tor- La salita del cimitero
ca, dalle specie marine ai volatili che renti Chiarito, Canneto e Ceraso, che vi di Amalfi
qui nidificano (come il bellissimo falco scorrono creando salti e cascatelle), qui
pellegrino) o sostano nelle loro migra- Una suggestiva serie di larghe e como-
sorgevano importanti mulini ad acqua.
zioni. de scale, ovvero leggere salite, dolce-
la forza motrice del prezioso elemento
mente conducono verso l’antico e stori-
alimentava tutta una serie di attività, co porticato di un arroccato convento,
fra le quali la principale era la fabbri-
Il sentiero degli dèi da ora sede del cimitero amalfitano. Colle-
cazione artigianale della carta a mano, gato all’imponente basilica dell’Assun-
Agerola a Positano famosa ancora oggi in tutto il mondo ta, il Chiostro Paradiso risale al 1266.
Si parte da Bomerano – Agerola. In luo- (una visita al locale museo varrà più di Fu voluto dall’arcivescovo Filippo Augu-
ghi dove ancora il silenzio vale oro, tante parole…). E i primi ruderi delle stariccio come cimitero per i cittadini il-
questo itinerario è sottolineato da un vecchie cartiere sono visibili dopo appe- lustri della città di Amalfi e conservava
invidiabile senso di tranquillità. Le gui- na mezz’ora di cammino. sei cappelle affrescate dei tempi origi-
de suggeriscono di percorrerlo da orien- Proseguendo lungo il sentiero che, fini- nari. Attualmente offre alla vista dei vi-
te a occidente: in questo modo, dalle te le scalinate, diventa sassoso e sitatori un giardino floreale ben curato,
splendide terrazze naturali poste lungo s’inerpica verso il cielo, ci s’inoltra nel- circondato da un quadriportico, forma-
il percorso, si godrà la vista della sedu- la parte della Valle detta “delle Ferrie- to da colonne di evidente stile arabo, a
cente Capri, proprio di fronte, e dei mi- re”, per la presenza dei ruderi di alcu- sostegno di archi fortemente acuti. Dei
steriosi isolotti de “Li Galli” sulla sini- ne di esse costruite nel XIV secolo, atti- sarcofaghi che, in origine, contenevano
stra. Il sentiero conduce alla “Grotta del ve fino agli inizi dell’Ottocento. Conti- i resti di illustri personalità locali, oggi
Biscotto” e continua con l’attraver- nuando ancora a salire, si raggiungono ne restano solo cinque.
samento del passo di Monte Serra. Suc- finalmente le cascate. Qui inizia la zo- Al termine della salita, inerpicatisi tra i
cessivamente, da località Nocelle è pos- na recintata della Riserva Naturale che vicoli e ammirando la tipica architettu-
sibile raggiungere Positano, oppure tutela un patrimonio cospicuo di anima- ra naturale e bellezza spontanea di
prendere il sentiero che mena alla sug- li e piante: in particolare la felce termo- questi paesi, da quel luogo privilegiato
gestiva Montepertuso. fila “Woodwardia radicans”, tipico è possibile stringere il golfo d’Amalfi in
esempio di flora di stampo preglaciale. un pugno.
Al ritorno, poco più di due ore saranno
La Valle delle Ferriere - necessarie per ripercorrere il sentiero,
Amalfi ora reso più agevole da una gradevole Il Monte Faito
discesa.
Da San Lazzaro si parte alla volta della Il circuito parte da Moiano e include: S.
Valle delle Ferriere. È impossibile anno- Maria del Castello, Forestale, la ripida
iarsi attraversando un territorio di S. Maria del Castello - salita alla Conocchia; poi, dopo il Mola-
grande fascino ambientale, ricoperto in Positano re, discesa fino al piazzale della seggio-
prevalenza da muschi e felci. Le spetta- via passando per Porta di Faito. Si rien-
colari cascate in cui ci imbattiamo han- Il percorso prevede la partenza da San- tra a Moiano o a Vico con il bus della
149
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 150

Percorsi
NATURALISTICI
calcarea. Percorsi Naturalistici
Si raggiunge poi un
sentiero che si svilup- Itinerario 2
pa in costa (1075 m);
seguendolo verso sini- LA VIA DEL MARE
stra per quasi 300 m,
praticamente in pia- Secondo un vecchio slogan, riportato da
no, si arriva alla base Tacito, gli antichi romani credevano di
di uno stretto crinale. saper fare tutto e meglio degli altri. An-
Qui, due le vie segna- che il relax. Sicché, attratti dall’incanto
te per raggiungere la dei luoghi, poeti, ricchi e imperatori del-
Conocchia: quella di l’epoca elessero il golfo di Napoli come
crinale (più ripida e luogo di ispirazione e soggiorno e qui
impervia, e però sen- edificarono le loro sfarzose ville.
z’altro più panorami- Clima temperato, unicità del paesaggio,
ca e spettacolare) e fertilità della terra, mare pescoso (e
quella nella valletta. straordinaria via di collegamento) favo-
Giunti quasi in cima, rirono l’addensarsi di costruzioni so-
Circumvesuviana, o a Castellammare si piega a sinistra e si passa a nord di prattutto nei tempi dell’Impero lungo
con la seggiovia (solo da aprile a otto- Croce della Conocchia, lungo un comodo tutta la costa. Anche in Penisola Sorren-
bre). sentiero che con pochi saliscendi, a tina, da Vico Equense a Punta della
L’ascesa principale dalla Forestale (763 un’altezza oscillante fra i 1360 e i 1390 Campanella e a Crapolla, i numerosi ru-
m) alla Conocchia (1377 m) è tutta m, porta fino alla base del Molare. deri che s’intravedono sul costone roc-
esposta a sud, e già all’inizio della pri- Poco prima di passare a sud di questa cioso e sulla spiaggia attestano la pre-
mavera può far molto caldo. Al contra- vetta, ecco un bivio: il sentiero a sinistra senza di prestigiosi edifici e la preferen-
rio, per caso singolare, alcuni tratti nel- va ad Agerola, fiancheggiando a qual- za accordata alla costiera da chi detene-
la parte alta dell’escursione non sono che centinaio di metri la chiesa di San va le leve del potere tra i dominatori del
mai riscaldati dal sole e dunque, fre- Michele. Quindi dopo essere andati sul mondo.
quentemente, è possibile trovarvi addi- Molare (1443,6 m - cima più alta dei Le ville marittime più famose dell’ari-
rittura del ghiaccio. Monti Lattari) si ritorna a questo bivio e stocrazia capitolina, come quella di
Abbandonata la strada rotabile per S. s’inizia la discesa. Dopo aver oltrepassa- Agrippa Postumo a Sorrento, oltre alla
Maria del Castello alla fine della salita to grotta e sorgente dell’Acqua Santa, il domus vera e propria, disponevano di
(659 m), si prende la stradina (via Co- sentiero CAI 00 piega a destra; invece, grandiosi ninfei sulla spiaggia, con le
nocchia) che cala per poche decine di continuando diritti, si risale per pochi pareti decorate di vetrosa lava, attorno
metri fin dentro l’abitato. Superato il metri fino alla rotabile che dal Faito me- a complicati giochi d’acqua per la gioia
borgo, si trasforma in panoramica mu- na a San Michele. degli occhi, delle orecchie e dei corpi. E
lattiera che, in circa mezz’ora, ci condu- agli occhi di noi posteri l’incanto dell’ar-
ce alla Forestale (763 m). Al trivio, pochi chitettura romana, lungo la costa, resta
Strutture ricettive
metri più in alto dell’edificio, l’ascesa si ancora intatto scrutando quei nobili re-
fa ripida, imboccando il sentiero a sini- Lungo il percorso il turista troverà nu- sti affacciati sul golfo.
stra (quello a destra passa per la Fore- merosi punti di ristoro: bar, pizzerie,
stale e va a Montepertuso; il centrale, pizzetterie, pub e ristoranti… soluzioni Ma soprattutto il mare è sempre stato,
invece, porta a Capo Muro). diverse per qualsiasi esigenza, necessità sin dall’antichità, una via irrinunciabile
Il percorso è un continuo zigzagare tra o preferenza. Per quel che concerne il di comunicazione e scambio tra i popo-
tornanti fino a circa 925 m. Qui si rag- soggiorno, il territorio mette a disposi- li, oltre che fattore economico e di svi-
giunge il crinale e chi non soffre di ver- zione numerosi e confortevoli alberghi, luppo. Nella tradizione nautica campa-
tigini può regalarsi un’indimenticabile b&b, pensioni e residence. na gli scafi tipici vanno dal peschereccio
pausa e godersi lo splendido panorama al gozzo, ‘o vuzzo, piccola imbarcazione
che offre la sporgenza della piattaforma a remi a volte munita di vela, adopera-
150
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 151

ta prevalentemente per la piccola pesca ia dalle acque verdi (l’accesso è con- antichi romani, infatti, prediligevano
sin da metà ‘600. Il mare delle due co- sentito anche alle imbarcazioni a moto- questa zona dell’isola. Gli imperatori
stiere che alterna fiordi (celebre quello re). Sul lato sinistro è la “Grotta della la disseminarono di splendide ville e
di Furore) a spiaggette e insenature, corvina” (detta così dal tipo di pesci ombrosi ninfei; poi divenne raffinato
piccoli golfi e archi naturali, scogli ca- che qui vivono); la grotta di Mitigliano rifugio di artisti e intellettuali nel seco-
ratteristici dai nomi parlanti (la vec- è un immersione da affrontare con pru- lo scorso; oggi ospita ville e alberghi
chia, la Madonnina, i due fratelli…), denza, ma che regala ai più esperti esclusivi mito e meta del turismo inter-
anfratti misteriosi dalle mille sfumatu- emozioni indimenticabili. nazionale.
re che ululano suonate dalla risacca (la Segue poi la punta che dal lato meri- Ritornando al lato opposto di Punta
grotta delle fate, quella delle streghe, dionale chiude il golfo di Napoli, per Campanella, lo Scoglio Penna chiude la
quella dello smeraldo…). Sarà fascino- dare il via al golfo di Salerno: il Pro- Baia di Ieranto. Deve il suo nome pro-
so ed emozionante ammirare questa montorium Minervae degli antichi, ov- prio alla forma rocciosa che ricorda be-

Percorsi Naturalistici / Artistici / Culturali / Enogastronici


terra dal mare, a bordo di una delle verosia Punta della Campanella. ne quella di una penna appuntita. Sia-
mille imbarcazioni che solcano queste Qui, prima di doppiarlo, le antiche flot- mo dinanzi a una delle zone più incan-
acque cristalline; specie di notte, quan- te greche e romane sostavano in attesa tevoli della nostra costa, famosa anche
do la costiera è un piccolo incanto di lu- di più propizie condizioni atmosferiche. per la ricchezza del pesce di passo (ton-
ci e suoni, sotto un cielo stellato che in- Qui, durante la sosta, gli equipaggi di netti, palamiti, branchi di ricciole…),
vita all’amore e alla dolcezza... quelle navi recavano doni propiziatori dovuta alle correnti ricche di nutrienti
per il viaggio alla più amata e venera- provenienti dall’attiguo golfo di Saler-
A poco meno di un chilometro dal por- ta dea femminile di tutta la Magna no. Il lato dell’isolotto rivolto verso ter-
ticciolo di Marina della Lobra, c’è uno Grecia; raggiungevano il tempio che gli ra degrada dolcemente fino a una qua-
scoglio che rappresenta un consueto indigeni le avevano costruito sull’estre- rantina di metri dove potrebbe essere
appuntamento per tutti i sub. È il Verve- mità della costa, sui cui resti oggi sor- ancora possibile il ritrovamento di coc-
ce (dal latino vervex, caprone) caratte- ge, in prossimità del faro, l’attuale Tor- ci appartenenti a un antico relitto impe-
ristico scoglio di Massa, localmente re Mozza. riale.
chiamato ‘o Revece. Le sue pareti a pic- Ma la parte più affascinante è quella
co scendono ben oltre i 50 metri e riser- Che cosa sarebbe Capri senza i suoi ca- che punta verso Capri. Seguendo quel-
vano un colpo d’occhio straordinario, ratteristici Faraglioni? Giganti marini la che è chiamata la “scarpa di Veta-
dovuto alla fauna e flora marina che, silenziosi, essi occhieggiano al largo. ra”, che termina con una piccola secca
in un’esplosione di vitalità, nel gioco Sono tre picchi scampati al franamento a soli 6 m di profondità, ma visibile an-
delle correnti e della luce che filtra ma- della costa, all’erosione del mare e de- che dalla superficie, data la limpidezza
gicamente fin quaggiù, lo cingono del- gli agenti atmosferici. Hanno nomi di- delle acque.
l’abbraccio emozionante di madre na- versi che li caratterizzano: il primo, Per singolare circostanza, due dei cin-
tura. unito alla terraferma, si chiama Stella; que scogli delle Sirene portano i nomi
Ancora in profondità (ma a un livello di il secondo, separato dal primo da un di Isca e Vetara: il primo è anche
poco superiore ai 12 m), su un piano breve tratto di mare, Faraglione di l’antica denominazione di Ischia;
roccioso rivolto a levante, giace la Ma- Mezzo; e il terzo, Faraglione di Fuori o l’altro, di Vivara, piccola isola dal lato
donnina del Vervece, una bella statua Scopolo, ossia capo o promontorio sul opposto del golfo di Napoli. L’origine
di bronzo che fu devotamente deposta mare. del nome di Isca non è chiara. Vivara,
qui alcuni anni fa. Annualmente, nel Su quest’ultimo, più distanziato dalla invece, sta per vivaio (di conigli); tutta-
mese di settembre, l’immagine sacra è costa, vive la famosa Lucertola Azzurra via l’isoletta omonima, benché così de-
meta di un commovente pellegrinaggio dei Faraglioni, la podarcis sicula coeru- nominata sulle carte, viene chiamata
subacqueo, una festa di tutte le genti lea, e questo è l’unico luogo dove è Vetara.
del mare, in ricordo di chi in mare per- possibile trovarla. Gli esperti ritengono A Vetara ci sono quaglie e pascoli. Le
se la vita. Ricorrenza sentita e parteci- che, successivamente al distacco dalla poche costruzioni, tra cui una cisterna
pata, che vede riuniti molti subacquei costa, una sorta di mimetismo protetti- spaccata, mostrano mattoni antichi, im-
(tra i quali l’indimenticato Enzo Maior- vo abbia fatto acquistare alle sue squa- portati probabilmente in epoca post-ro-
ca, che nel 1974 conquistò proprio in me i colori azzurri del mare e del cielo. mana. Sovrana incontrastata è una
queste acque il record mondiale di pro- I Faraglioni hanno un’altezza media di specie di lucertola, più scura di quelle
fondità in apnea). 100 metri. In quello di mezzo si apre che vivono sulle altre isolette, che per
Proseguendo verso sud, appena prima una cavità, un sottopassaggio noto a colore si avvicina alla già citata “colle-
di Punta della Campanella, ecco aprirsi tutti gli estimatori dell’isola nel mon- ga” vivente sui Faraglioni capresi.
agli occhi del turista una splendida ba- do, che sono tanti da sempre. Già gli Isca la si riconosce per il profilo tondeg-

151
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 152

Percorsi
NATURALISTICI
Percorsi Naturalistici
Itinerario 3

LA VIA DELLE TORRI


Il vento, il mare, il cielo....
Le vie del mare: scoprire le torri nasco-
ste tra i costoni e la vegetazione attra-
verso magnifiche passeggiate in barca
sui tipici gozzi sorrentini...
Partendo dal porto di Sorrento e supe-
rato il promontorio dell’omonimo Ca-
po, a pochi metri dalla “Masseria del-
la Villanella” si erge un’importante
giante, a meno di un centinaio di metri sata dalla forza scontrosa d’una natura torre di avvistamento di epoca vicerea-
dalla costa, tra Crapolla e Recomone. È selvaggia e potente, che progettò un or- le del XV secolo.
luogo di notevole interesse perché alle rido degno di tal nome e s’inventò il A poche miglia di distanza, sul pro-
due estremità dell’isola ospita resti di fiordo di Furore. Divorato dall’azione montorio di Punta della Campanella
costruzioni romane e mostra antiche delle acque del torrente Schiato, che sorge la Torre di Minerva, fatta costrui-
scale, tagliate nella roccia, che si arram- precipita dall’altopiano ove sorge Age- re da Roberto d’Angiò nel 1335, e ri-
picano suggestivamente dal mare. vola, questa roccia di natura calcarea fatta nel 1556. L’edificio, come molti
La scalinata di ponente passa dietro una ha un’altezza massima di circa 300 me- altri lungo tutta la Penisola Sorrenti-
stanza romana senza tetto, aggrappata tri. Nelle sue acque splendide e fredde, na, aveva una funzione di allerta nel
alla parete, che la fantasia e venerazio- a causa del bizzarro giro di correnti, è caso di attacchi pirati. Qui una campa-
ne dei pescatori appellò “cappella di tonificante tuffarsi per un bagno che na dava l’allarme, da cui l’origine del
Sant’Antonio“, anche se è evidente che non ha paragoni. nome di Punta Campanella, che, vista
non ebbe mai funzione sacrale. I monti Lattari costituiscono l’ossatura di da quaggiù, con la sua roccia nuda nel
Le isolette del Gallo Lungo, Castelluccio questa costiera, le cui rocce sottoposte al- versante a sud, dove improvvisamente
e la Rotonda conservano ancora oggi il l’azione erosiva lenta e sicura dell’acqua la vegetazione si arresta, sembra un
nome di “Li Galli”, evidente richiamo al- hanno dato origine a diverse grotte. Tra grosso rinoceronte semisommerso nel-
l’aspetto immaginifico delle Sirene nel- queste, quella dello Smeraldo (a Conca l’acqua.
l’arte greca. Contrariamente a ciò che si dei Marini) fonde elementi tipici del car- Superata la Punta, si apre un’incredi-
pensa oggi, infatti, scultori, pittori e let- sismo con quelli più propriamente mari- bile baia, un paradiso naturale, ricca
terati le rappresentavano come indispo- ni. Inizialmente la grotta era al di sopra di vegetazione mediterranea e di spe-
nenti pennuti dal volto umano, e non del livello del mare e mostra ancora tut- cie rare di volatili: Ieranto. In lonta-
come avvenenti donne con la coda di to un gioco di stalattiti e stalagmiti di va- nanza si stagliano contro il cielo i Fa-
pesce (un’interpretazione tardomedie- rie dimensioni. Poi, sia fenomeni di bra- raglioni di Capri; tutt’intorno orti, olivi
vale). disismo sia l’innalzamento del livello e macchia mediterranea.
Delle cinque rocce delle Sirene, tre sono del mare spinsero il Tirreno a invadere A seguito della campagna di scavi sono
vicine tra loro e sono dette “Li Galli”. Il parzialmente la grotta, donandole le at- venute alla luce due fornaci circolari
loro antico nome, Sirenusae, andò tuali caratteristiche, tra cui spicca la lu- per la produzione della calce; i resti di
scomparendo nel tempo e già nel 1131 minescenza dell’acqua color smeraldo. un edificio (forse una villa del II seco-
erano chiamati “Guallo”. Una virtù che le deriva da un’apertura si- lo d.C.) e frammenti ceramici. Oltre 2
Un’emozione mozzafiato accoglie il tu- tuata sotto l’attuale livello dell’acqua, km di muretti a secco rifatti pietra su
rista che affronta la Costiera Amalfita- collegata mediante un canale di circa 12 pietra; ricostruzione dei terrazzamenti
na, nei pressi di Paiano. Emozione cau- m col mare aperto. per la coltivazione dell’ulivo; la cin-
152
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 153

Percorsi
ARTISTICI
quecentesca Torre di Montalto rinsal- Resti medioevali
data nella sua possanza.
Dopo le verdi acque delle mortelle al- Tipico borgo collinare, situato a quota
l’interno della Baia di Nerano, la co- 380 m, Lettere sorse e si sviluppò nel
sta piega leggermente verso tardo medioevo, attorno a un castello
l’interno, a formare un meraviglioso di cui ancora oggi rimangono ruderi af-
fiordo che un tempo fu villaggio di fascinanti. Il castello, costruito nel IX
pescatori: Crapolla. secolo dagli Amalfitani con funzione

Percorsi Naturalistici / Artistici / Culturali / Enogastronici


La storia vuole che Crapolla fosse sta- strategica, fu completamente ricostrui-
ta abbandonata dai romani nei primi to dagli Angioini.
secoli dell’era cristiana; essa però tor- Questo piccolo centro fu roccaforte du-
nò a rivestire un ruolo importante rante numerose battaglie, tra cui si ri-
grazie a un’imponente abbazia de- corda quella contro i Goti, che si svolse
scritta come “tempio con colonne di presso la località ora chiamata “pozzo
marmo e con suolo lavorato a mosai- dei Goti” (vi furono buttati i cadaveri
co”. Dell’originaria Abbazia di San degli invasori). Nel 984 d.C. Lettere di-
Pietro non resta oggi che una cappel- venne sede vescovile (infatti, il suo ca- nel 1681 vi fondò un convento di do-
la votiva intitolata allo stesso Santo, stello ospitò il primo vescovo); successi- menicane.
costruita con le stesse pietre dell’anti- vamente la regina Giovanna la donò a
co edificio. un nobile napoletano e divenne feudo Chiesa di S. Giacomo
Dalla parte opposta, invece, si sta- di scambio, fin quando re Roberto
d’Angiò lo donò alla regina Sancha, in- La Chiesa di S. Giacomo a Furore è con-
glia l’antica torre difensiva di Crapol- siderata una delle più importanti del
la, fatta costruire nel periodo vice- sieme agli altri castelli di Gragnano e Pi-
monte. luogo per le caratteristiche tipologiche,
reale per fronteggiare gli assalti dei per il ciclo di affreschi che essa contie-
saraceni. Proseguendo verso Ravello si scopre
una struttura che accoglieva infermi, ne e forse perché è la più antica.
viandanti e pellegrini (di cui si ha una Riporta ancora l’antico nome del posto
Le vie di terra: scoprire e prima menzione nel 1107), ora com- su cui sorge: “Sancti Jacobi de Casano-
pletamente distrutta: è Sant’Angelo va”. Ha tre navate, separate da archi a
visitare le torri esistenti tutto sesto sorretti da colonne con capi-
sulle cime delle montagne dell’Ospedale.
Il toponimo ricorda che annesso alla telli dalla semplice fattura a tronco di
chiesa vi era una casa di cura per ma- cono, con copertura piana sulla navata
Chi non ha troppa dimestichezza col
lati e indigenti. La chiesa invece è an- centrale e con volte a crociera su quel-
mare può trovare pace e silenzio a vo-
cora in piedi, pregevole esempio di ar- le laterali.
lontà, magari facendo qualche saluta-
re passeggiata tra le numerose torri di chitettura, in parte costruita, in parte
epoca aragonese e angioina che si sta- ricavata nelle cavità della roccia. Per
gliano imponenti a guardia delle terre questa singolarità spaziale è stata uno Percorsi Artistici
che degradando lentamente incontra- dei soggetti preferiti dal pittore e inci-
no il mare. sore olandese Escher, che qui trascorse
Itinerario 1
È possibile partire da Massalubrense un soggiorno per lui fonte di ispirazio-
dove dalla Torre della Rocca, edificata ne e serenità. LA VIA DELLA
dai Durazzeschi alla fine del Trecento, Di inestimabile valore artistico sono i
si ha una panoramica completa di ter- quattro altari lignei e le grate bomba-
CERAMICA
ra e mare. Distrutta da Ferrante I te in ferro e legno del coro, ai lati del-
d’Aragona, fu in parte ricostruita e da l’altare centrale, nel Convento di S. Ro- Alla riscoperta di un’arte an-
qui Gioacchino Murat diresse una furi- sa a Conca dei Marini; fu donato nel tica e prestigiosa...
bonda battaglia navale contro gli In- 1539 dall’arcivescovo di Amalfi al Co-
glesi che attaccavano da mare per con- mune di Conca e, successivamente nel Sospesa tra cielo e mare, Vietri sul Ma-
quistare Capri e le terre vicine. 1679, a suor Maria Pandolfi, la quale re domina dall’alto la piccola Valle di
153
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 154

Percorsi
ARTISTICI
zona. Le botteghe da visitare
Fantasiosa, multi-
colore, unica… Vietri sul mare (stradine del centro), via
Diffusissima già delle Cartiere ad Amalfi, piazza Duomo
intorno all’anno Amalfi, via San Cesareo a Sorrento.
1000, la cerami- In giro per le strade del centro di Sorren-
ca vietrese è ap- to, Amalfi e Positano è possibile trovare
prezzata in tutto delle botteghe artigiane dove si produco-
il mondo. Ha uno no e si distribuiscono le ceramiche di
stile proprio e Vietri e di Capodimonte.
trae i suoi colori Da non perdere una visita alle fabbriche
da quella splendi- per apprendere il procedimento di pro-
da tavolozza na- duzione.
turale che offro-
no il mare, i mon-
Bonea, ergendosi sui bastioni di roccia ti e i fiori delle Strutture ricettive
calcarea digradanti fino alla costa. Rap- due coste. Lungo il percorso sono numerosi i punti
presenta un fiore all’occhiello dell’inte- Di uguale plurisecolare tradizione, la por- di ristoro: bar, pizzerie, pizzetterie, pub
ra Costiera Amalfitana, essendo uno dei cellana di Capodimonte è un tipo di por- e ristoranti, soluzioni di diversa specie
più famosi centri d’arte di ceramica na- cellana ottenuta con un’antica tecnica per permettere a qualsiasi turista di tro-
zionale e internazionale. scultorea di forgiatura e decorazione a vare una soluzione piacevole a qualsiasi
L’esperienza e la cultura dei maestri ce- mano. Sulla scia delle preziose manifat- esigenza, necessità o preferenza.
ramisti famosi in tutto il mondo hanno ture europee, quest’arte è nata anche a Numerosi e confortevoli sono anche gli
trasformato la produzione di utensili, Napoli, a metà del Settecento, quando
alberghi, b&b, pensioni e residence ove
piatti, maioliche, piani per tavolini, centri l’appassionato re Carlo di Borbone e sua
è possibile soggiornare.
tavola e semplici mattonelle da appende- moglie, la regina Maria Amalia di Sasso-
re in giardino. Autentiche opere d’arte, nia, fondarono la Real Fabbrica di Capo-
famose per i colori e le fantasie di ispira- dimonte. Le opere create dai vari artisti
zione orientale. I disegni, antichi e presti- nel corso dei secoli, sono oggi conservate Percorsi Artistici
nel famosissimo Museo di Capodimonte.
giosi sono simili a quelli che è possibile Itinerario 2
scorgere su tutti i campanili “maiolicati”
delle numerose chiese sparse tra i costo-
ni di roccia. Fantasie e allegorie rievoca-
LA VIA DELLA CARTA
no antichi splendori e scambi commercia- La lavorazione della carta a mano, pro-
li con le vie d’oriente. È piacevole entrare dotta nella Valle dei Mulini e distribuita
nelle botteghe artigiane per farsi traspor- nelle altre città campane, era una delle
tare dalle vivaci fantasie delle decorazio- più floride e antiche attività degli Amal-
ni ceramiche. Il blu e il giallo, il colori del fitani.
mare, i grappoli d’uva, i limoni e il pul- Le prime notizie di questo prestigioso
cino – simbolo della città – regnano so- prodotto locale risalgono al XIII secolo,
lenni sulle creazioni artistiche di artigiani anche se si ritiene che le cartiere siano
sapienti e appassionati. sorte molto prima. E, come al solito, fu-
rono i civilissimi Arabi a importare e
Da percorrere le caratteristiche botteghe diffondere in Occidente l’uso e la fab-
che si affacciano sulle strette viuzze dei bricazione della carta che essi avevano
borghi delle costiere Amalfitana e Sorren- carpito nella lontana Cina. Ora, gli
tina, che riproducono, sui loro manufatti, Amalfitani pensarono di produrla in pa-
gli splendidi paesaggi che circondano la tria, sfruttando l’energia idraulica del
154
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 155

fiume Canneto che nasce dai Monti Lat- Percorsi Artistici


tari. La carta, a quei tempi chiamata
“bambagina”, fu nel 1220 proibita ai Itinerario 3
notai curiali, da Federico II il quale im-
pose l’uso della pergamena perché più LA VIA DELL’ARTE
duratura nel tempo. Poi il nuovo pro-
dotto, più economico e facile da pro- I Tesori delle due Coste...
dursi, soppiantò le pelli animali, tanto
che qui, nella Valle dei Mulini, alla fine I paesi situati sulla Costiera sono ecce-
del ‘700, si contavano già ben 16 car- zionalmente interessanti per la loro vi-
tiere situate tra agrumeti e cascate vacità culturale e monumentale. La Co-
d’acqua. stiera è uno dei più bei luoghi di mare

Percorsi Naturalistici / Artistici / Culturali / Enogastronici


Il processo tradizionale di fabbricazione dove l’arte trova il migliore connubio
della carta a mano di Amalfi consisteva con la natura.
nelle seguenti fasi: L’asprezza dei luoghi incastona queste
1. La materia prima era costituita dai piccole e preziose perle in un contesto
cenci di cotone, lino e canapa, raccolti in
unico al mondo. Tra essi Sorrento, pit-
apposite vasche di pietra (pile), triturati i fogli, staccati uno per uno dai feltri, toresca e protesa verso l’isola di Capri;
e ridotti in poltiglia attraverso i colpi po- erano portati nello “spandituro” per Amalfi, ricca di storia per il suo passa-
derosi dei magli di legno, rinforzati da l’asciugamento definitivo all’aria fre- to di grande Repubblica marinara; Ra-
chiodi in ferro. Forma e dimensioni di sca. Per questo motivo gli spanditoi era- vello di una bellezza incomparabile
questi chiodi determinava la consisten-
no costruiti nella parte più alta della per i suoi paesaggi e ville a strapiom-
za della poltiglia e, quindi, grammatura
cartiera. bo sul mare; Vietri sul Mare, celebre
e spessore dei fogli.
5. In ultimo i fogli erano collezionati in per le ceramiche e Positano, meta di
2. Il movimento dei magli era genera-
pacchi in una stanza detta “allisciatu- un turismo elitario. Non vanno dimen-
to dalla forza dell’acqua che, precipi-
ro”, dov’erano preventivamente stirati. ticati Cava dei Tirreni con i suoi portica-
tando su di una ruota a contropeso (ro-
ti, Massalubrense, Praiano e tanti altri
tone), metteva in azione un albero di
suggestivi borghi, tutti da scoprire.
trasmissione (fuso). Una volta prepara- Percorsi
ta la poltiglia, veniva raccolta in una
vasca rivestita di maioliche. In questo - La cartiera Amatruda – Amalfi. Cava dei Tirreni
tino poi si calava la “forma”, che ave- - Il Museo della Carta con dimostrazione
va la bordatura in legno (cassio) e la e riproduzione dell’antico procedimen- Cerniera tra l’area geografica dell’agro
filigrana nel mezzo, composta da una to. nocerino-sarnese e quella della peniso-
fitta rete di fili di ottone o bronzo. La - Visite agli antichi macchinari utilizzati la sorrentino-amalfitana di cui rappre-
filigrana conteneva i marchi di fabbri- diversi prodotti. senta la porta della Costiera Amalfita-
ca atti a contraddistinguere i vari pro- - Botteghe e boutique della carta: Ama- na, Cava dei Tirreni, antica città ricca di
duttori. Questi marchi, visibili in con- truda - Via delle Cartiere; la Scuderia storia e monumenti, fu rinomata meta
troluce, raffiguravano simboli civici, del Duca – Largo C. Console; L’Arco An- di pittori per le amene colline e per i
araldici e religiosi. I fogli più antichi, tico – via P. Capuano - Amalfi. panorami ricchi di verde e di sfondi ma-
risalenti al XIII secolo, presentavano lo rini. L’urbanesimo e la continua cresci-
stemma della città o la croce a otto ta del borgo hanno lasciato tracce ben
punte e gli emblemi di famiglie anti- Strutture ricettive marcate nella struttura dei portici,
che. estremamente varia e diversificata, con
3. La poltiglia, una volta attaccatasi alla Lungo il percorso sono numerosi i punti archi e soffitti tutti disuguali, a testimo-
forma e scolata l’acqua, veniva trasferi- di ristoro: bar, pizzerie, pizzetterie, pub nianza del cambiamento del gusto e
ta su un apposito feltro di lana. Si rea- e ristoranti, soluzioni di diversa specie delle tendenze artistiche attraverso i se-
lizzava in tal modo una catasta di fogli per permettere a qualsiasi turista di tro- coli.
di carta molto umidi, a cui si alternava- vare una soluzione piacevole a qualsia- Nel compiersi del tempo alcuni palazzi
no altrettanti feltri di lana. si esigenza, necessità o preferenza. si sono uniti ad altri, per ingrandire
4. La catasta era quindi pressata da un Numerosi e confortevoli sono anche gli l’abitazione, formando un lungo dipa-
torchio di legno, che determinava la alberghi, b&b, pensioni e residence ove nare che va da piazza S. Francesco a S.
fuoriuscita dell’acqua. Successivamente è possibile soggiornare. Vito, per circa 2 km.
155
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 156

Percorsi
ARTISTICI
Il territorio di Cava dei Tirreni, fondata rita è il centro della vita religiosa del Argiva). Qui infatti si scavò e si rinven-
quindici secoli prima di Cristo, faceva paese. nero una poderosa statua di Priapo e un
parte dell’antica città di Marcina, eretta L’interno è a tre navate e ha un soffitto idoletto di bella fattura. Quando il con-
presumibilmente dai Tirreni, navigatori ricco di affreschi sacri rappresentanti le vento, affidato ai Padri conventuali, fu
Etruschi e primi abitatori della città. Fu Sante Vergini, i Martiri vittime delle per- soppresso nel 1860, la struttura fu adi-
rinomato luogo di villeggiatura per la secuzioni romane, i dottori della Chiesa, bita a orfanotrofio provinciale. L’interno
nobiltà di Roma: resti di templi e di ville, gli Apostoli, i Profeti e scene tratte da mostra una navata con sei cappelle la-
appartenenti probabilmente alla Gens Vangelo. terali. L’altare marmoreo, del 1720, è
Metellia sono stati infatti ritrovati negli Interessanti tre grandi affreschi che abbellito da pregevole tela d’autore
antichi villaggi di Vetranto e S. Cesareo rappresentano l’Immacolata Concezio- ignoto.
L’abbazia territoriale Santissima Trinità ne, l’assunzione al cielo della Madon-
di Cava dei Tirreni (Territorialis Abbatia na, e l’incoronazione a Regina del cie-
Ssmae Trinitatis Cavensis) è un’abbazia lo e della terra (le opere sembrano po- Maiori
di monaci benedettini, spesso indicata tersi attribuire alla scuola di Belisario
Oltrepassato il Capo d’Orso, verso
semplicemente come Badia di Cava (co- Corinzio). Notevoli, vicino all’altare
nord-est, la strada volge in maniera ri-
sì detta perché impiantata sotto una maggiore, sono anche le formelle in
pida alla volta di Maiori. Dopo breve
grotta). A circa tre chilometri dalla città stucco affrescato rappresentanti i 15
tratto, addossata alla roccia, ecco la
omonima, il luogo sacro fu fondato nel misteri del Rosario e le formelle di S.
bella Badia benedettina di S. Maria de
XI secolo ed elevato ad abbazia territo- Francesco di Paola, rappresentanti al-
Olearia, risalente al X secolo, così
riale nel 1394. cuni episodi della vita del Santo. Ap-
chiamata per la vicinanza di un muli-
Qui è importantissimo l’appuntamento prezzabile anche il rivestimento in ma-
no da olio. Sotto l’attuale strada co-
del Festival delle Torri, rassegna inter- iolica della congrega.
stiera, resta ancora visibile un com-
nazionale di musica e folklore, orga-
nizzato ogni anno ad agosto, nella plesso di ambienti collegati tra loro e
splendida piazza del Duomo, dall’ente Chiesa di S. Maria delle nei quali si trova ancora qualche rude-
Sbandieratori Cavensi. Tale manifesta- Grazie a Raito re di manufatto. Nulla rimane invece
zione, giunta ormai alla decima edizio- delle altre due badie contigue (S. Ma-
ne, riveste un’importanza notevole sul Posta in posizione panoramica, fu co- ria de Stellis e S. Nicolò de Carbona-
piano culturale, sociale e turistico, in struita nel 1540. L’interno si presenta ria), che occupavano l’intero fianco
quanto vede la partecipazione di grup- a croce latina con tre navate e cupole. occidentale e orientale della monta-
pi folk nazionali e internazionali in L’altare maggiore è adornato da un gna oggi deserta.
rappresentanza delle proprie culture e pregevole paliotto in marmo col Cristo La fondazione della badia risale al-
tradizioni. morto adorato da angeli e da un bellis- l’eremita Pietro, che qui dimorò in un
simo quadro cinquecentesco raffigu- antro già occupato da un frantoio. Dal-
rante la Vergine delle Grazie. In una l’esperienza mistica del sant’uomo al-
Vietri sul Mare cappella laterale, detta “Monte dei tri religiosi proseguirono fino a forma-
Marinai”, risalente al 1727, stupendi re un piccolo nucleo monastico che ri-
Il sito cittadino è caratterizzato da due sono gli affreschi di Luca Giordano. Il chiese la costruzione del convento. Pri-
insediamenti urbani: il primo, posto su titolo della chiesa le è dato dalla sta- mo abate fu il pio Tauro, i cui resti ripo-
di un terrazzamento degradante verso il tua della Madonna delle Grazie, capo- sano sotto la lastra tombale posta oltre
mare ove ha trovato origine il centro di lavoro dell’Ottocento napoletano, ac- l’atrio quadrilatero, delimitato que-
Vietri; il secondo, la spiaggia, ove sorge compagnata in processione nel giorno st’ultimo da un piccolo portico sorretto
un’imponente torre saracena della sua festa. da due colonnine. Oggi l’abbazia è in
parte diventata casa colonica, ma il fa-
Chiesa di S. Margherita di Chiesa di S. Antonio a Marina scino resta pressoché intatto. Una pic-
Antinochia in Albori cola sala absidata, coperta da volta a
Chiesa e annesso convento risalgono al botte, conserva ancora affreschi dell’XI
Fondata tra la fine del XV e l’inizio del 1607 sulle rovine di un preesistente tem- secolo, mentre nella volta è raffigurato
XVI secolo, la chiesetta di Santa Marghe- pio pagano (dedicato alla feconda Hera un soddisfatto Redentore, attorniato da
156
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 157

berato si giunge al palazzo a tre piani.


A sinistra è la Torre maggiore, alta cir-
ca trenta metri; a destra è il cortile, a
pianta quadrata, simile a un delizioso
chiostrino. Attraverso il viale si arriva
alla terrazza di Richard Wagner, così
detta perché qui, nel maggio 1880, il
maestro tedesco si ispirò per la scena
del giardino di Klingsor, nel secondo
atto del “Parsifal”. Il panorama verti-
ginoso che da qui si gode fa ora da
sfondo, ogni estate, al festival wagne-

Percorsi Naturalistici / Artistici / Culturali / Enogastronici


riano, tradizionale appuntamento per
gli appassionati di musica.
Nel giardino, ricco di splendidi fiori e ri-
schiere osannanti di angeli e santi. zionale di Musica che richiama migliaia gogliose piante, anche esotiche, vi è un
di turisti anche da oltreoceano. chiostro moresco. L’Antiquarium allesti-
Il bellissimo Duomo risale al 1086. La to nell’antica cappella del complesso
Minori sua imponente porta bronzea, eseguita raccoglie i cimeli e i frammenti recupe-
Sul lungomare è situata la Basilica di S. nel 1179 a Costantinopoli e portata a rati nella seconda metà del XIX sec.
Trofimena, che risale a un millennio fa. destinazione via mare, è divisa in 54 ri- Entrando a Villa Cimbrone: sulla sini-
Fu ricostruita nel XIX secolo, con la crip- quadri rappresentanti santi, storie della stra si trova un cortile che ricorda il
ta restaurata nel XVIII secolo. In essa è Passione, leoni e grifi. Il pulpito è di Chiostro di San Francesco, illeggiadrito
conservata un’antica urna funeraria Bartolomeo da Foggia (1272). Il tem- da bifore e da archi sviluppatisi da co-
contenente le spoglie della santa patro- pio è dedicato a San Pantaleone e ne lonne. Da una porta a sinistra si pene-
na. Nel borgo è presente anche una vil- custodisce il sangue prodigioso. tra nella cripta, “una terrazza aperta
la romana del I secolo a.C., appartenu- Il Museo del Duomo, ospitato nella crip- verso il mare”. A destra vi è una torre
ta a un membro autorevole della corte ta, è una meta da non mancare. Vi si di difesa, quadrata e merlata a quattro
imperiale. I tre più importanti ruderi possono ammirare urne cinerarie ro- piani incorporata al castello.
della costiera sono: viridorum, triclinio, mane e sarcofagi, ma anche sculture di In fondo al viale, contornato da statue
antiquarium. Il primo ha al centro una particolare interesse (il busto di Sichel- ornamentali e tempietti, si apre il Bel-
piscina ed è circondato su tre lati da un gaita Rufolo, una delle più belle scultu- vedere di Mercurio sul punto più spor-
portico; il secondo separa i due settori re di tutta l’arte occidentale del ‘200 gente dello sperone su cui sorge Ravel-
dell’abitazione, in uno dei quali è situa- qui al sud), argenti del Tesoro, pastora- lo, con un panorama indimenticabile
to un impianto termale; e l’ultimo è le in argento e reliquiario dei Santi Bar- che resterà per sempre negli occhi e nel
l’ambiente dove i subacquei alloggiano bara, Lorenzo e Tommaso. cuore di ogni visitatore.
i ritrovamenti e i materiali provenienti La Chiesa di San Giovanni del Toro Da vedere anche la Chiesa di San Fran-
da altre ville. (975) conserva un prezioso ambone cesco in stile gotico con convento e chio-
del XII sec., che poggia su due archi a stro, fondata dal Santo di ritorno dal-
tutto sesto, riccamente lavorati a mosai- l’Oriente.
Ravello co e sostenuti da quattro colonne con
Dalle sue terrazze è possibile ammira- capitelli diversamente lavorati e che
Atrani
re un panorama mozzafiato che incan- presenta notevoli affreschi. Anche la
tò anche il compositore Wagner. E da cripta è decorata. Il paese è un piccolo gioiello dal punto
questa località, il 26 maggio del 1880, Villa Rufolo è della seconda metà del di vista architettonico e storico-artistico.
il musicista vide realizzare il sogno del ‘200, con le due torri di stile arabo-si- Tra le sue numerose attrattive è la Col-
magico giardino di Klingsor nel Parsi- culo-normanno. Dal vestibolo della legiata di Santa Maria Maddalena
fal. torre d’ingresso, decorato di archetti (1274), facciata barocca e torre campa-
Fiorente centro commerciale, tra l’XI e intrecciati alle pareti e nelle volte e naria a pianta quadrata, che svetta su
il XII secolo fu possedimento di Amalfi e avente agli angoli quattro austere sta- tutto il borgo. Al suo interno, la tavola
poi indipendente. Da quarant’anni a tue (raffigurano la Carità e l’Ospitalità di un artista locale, raffigurante
Ravello si organizza il Festival Interna- di casa Rufolo), attraverso un viale al- “L’incredulità di S. Tommaso”.
157
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 158

Percorsi
ARTISTICI
Altro tempio importante è S. Salvatore l’interno a tre navate è ricco di colonne, re centrale.
de’ Bireto, origini antiche, struttura ri- marmi, affreschi e statue in pregiato È in questo storico convento che secoli fa
maneggiata in pieno ‘700. Da non per- marmo e bronzo, la facciata è ricca di nacque, dalle sapienti mani delle suore,
dere la “Grotta dei Santi”, chiamata co- mosaici policromi. Sul timpano, in parti- la gustosa “Sfogliatella Santa Rosa” in
sì per via degli affreschi sulle pareti raf- colare, alcuni splendidi mosaici raffigu- onore della Santa fondatrice della rego-
figuranti i quattro evangelisti. rano il Cristo in trono e le Podestà terre- la che praticavano. E dagli inizi del 1700
ne. Di evidente rilievo il portale in bron- a oggi, ogni 30 agosto (festa della San-
zo, donato nel 1066 alla città dalla fa- ta), le suore organizzano una sagra in
Amalfi miglia Pantaleone. Con i suoi bellissimi cui è possibile degustare questo preliba-
Vista dall’alto, la perla della costiera ap- bassorilievi fu fuso a Costantinopoli dal- to dolce.
pare languidamente adagiata sul mare, l’artista Simeone di Siria. Il campanile
circondata da verdi colli e profumati maiolicato, costruito tra il 1180 e il
1276, sembra essere l’unica testimo- Furore
agrumeti. È la nobile Amalfi, patria di
due illustri personaggi del passato: Fla- nianza dell’antico edificio. Uno spicchio di Norvegia tagliato nella
vio Gioia, inventore leggendario della roccia del Mediterraneo: un fiordo, pla-
bussola e Tommaso d’Amalfi, detto “Ma- Conca dei Marini cido in estate, ma rombante e terribile
saniello”, capopopolo e rivoluzionario in inverno e il torrente che viene giù dal
napoletano. Conca dei Marini è un piccolo agglome- monte retrostante. È Furore. Tutt’attor-
Potente Repubblica marinara dall’839 rato urbano con il centro arroccato su di no, abbarbicate agli strapiombi del fior-
al 1137, che contendeva a Genova il do- un costone di roccia, ai margini di una do, le case e i piccoli, disciplinati orti ter-
minio e i traffici sul Tirreno, è stata fon- meravigliosa insenatura naturale, un razzati che compongono il minuscolo
damentale punto di riferimento per la tempo era adibita ad attracco della vici- paese. In basso, lì dove il fiordo incontra
produzione e l’introduzione in Europa na Repubblica marinara di Amalfi. il mare, una minuscola spiaggetta sab-
della carta, ennesima “novità” importa- Dal 481 a.C. divenne fedele colonia ro- biosa, incorniciata tra le scoscese pareti
ta dall’estremo oriente. Ancora oggi, mana, apportando notevole contributo dell’orrido. Lassù in alto, il ponte della
qui, si produce una ricercata e pregiatis- alle truppe capitoline nella seconda strada statale taglia in due la stretta go-
sima “carta a mano”, realizzata con guerra punica. L’arte marinara dei suoi la.
procedimenti artigianali ancora legati abitanti affondava le sue radici in tempi Certo già il suo nome riporta alla furia
alle antiche tecniche. Chi alla tecnica, antichissimi, sicché è giusto riconoscere degli elementi atmosferici, all’assordan-
seppur antica, preferisce la buona cuci- che fosse un’abilità innata tramandata te frastuono del vento e delle acque, al
na, non potrà non gustare le specialità nel corso delle generazioni. frangersi dei flutti contro le alte pareti
gastronomiche tutte a base di limoni: Dei gloriosi tempi passati resta una trac- del canyon…
dagli spaghetti ai dolci, fino all’imman- cia nell’imponente torre saracena eretta Con immagine icastica di poeta, Alfonso
cabile liquore limoncello. Le feste da nel XVI secolo, la quale sorveglia Gatto l’aveva battezzato «il paese che
non perdere sono la regata storica delle l’abitato, posta sul piccolo promontorio non c’è», visibile solo agli occhi del cuo-
Quattro Repubbliche Marinare (organiz- che separa la piccola spiaggia dall’inse- re.. Un nugolo di case sparse tra le pen-
zata qui ogni quattro anni, secondo il natura ove s’incunea la strepitosa grotta dici dei Monti Lattari, i tetti rubizzi come
calendario che coinvolge anche le altre dello Smeraldo. Nelle sue acque è possi- “piennoli di pomodorini” che colorano e
tre concorrenti), la processione in onore bile altresì ammirare un presepe subac- ingentiliscono finestre e balconi, una
dell’illustre santo patrono, l’apostolo queo, in ceramica, posto sul fondo della miriade di terrazze coltivate a vite e oli-
Andrea, e l’appuntamento col nuovo an- grotta a circa 4 m di profondità. vo, rupi scoscese, sensualmente accarez-
no atteso nel benvenuto del capodanno La Chiesa e il convento di Santa Rosa zate da carnosi fichi d’India, che affon-
sulla spiaggia. mostrano all’esterno una serena e rigo- dano nel mare squarciandosi nel fiordo
Tra i monumenti, spicca in assoluto il rosa aria monastica, mentre all’interno che ha dato il nome al minuscolo borgo
Duomo, attrazione per fedeli e curiosi. lascia il posto a un’esplosiva e ricca della Costiera Amalfitana. Ben tremila
Costruito nel IX secolo, ha subito nel cor- bellezza barocca, con i suoi quattro al- gradini portano giù al fiordo col pittore-
so dei secoli varie modifiche che ne han- tari lignei, grate bombate in legno e sco villaggio dei pescatori, dove la pas-
no alterato l’originario motivo arabo. Se ferro battuto del coro e ai lati dell’alta- sionale coppia Rossellini-Magnani visse
158
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 159

una scandalosa e magica storia colo e restaurata due secoli dopo. Nel-
d’amore. Oggi le case restaurate, il mu- l’abside è esposta una Madonna delle
lino, lo spandituro e la calcara ospitano Grazie di Marco Cordisco e in sagrestia
una deliziosa locanda, il Museo del Ci- armadi e stucchi del XVIII secolo.
nema e l’Ecomuseo che raccoglie e ca-
taloga le specie vegetali più interessan-
ti del luogo (tra cui la rarissima felce Sorrento
preistorica Woodwardia radicans). A Sorrento un itinerario interessante
può partire da corso Italia, luogo nel
Praiano quale sono venuti alla luce reperti d’età
romana, proseguendo verso piazza Tas-
Per secoli residenza estiva dei dogi so, centro della vita sociale, intitolata

Percorsi Naturalistici / Artistici / Culturali / Enogastronici


amalfitani, Praiano è una delle località all’illustre poeta che qui nacque. Largo
più belle e suggestive della Costiera del Castello era l’antico nome della
Amalfitana. Conosciuta in passato per piazza, che ospita la statua del patrono
le sue industrie della seta e del filo, è S. Antonino, il monumento a Torquato
oggi meta ambita di turisti e di quanti Tasso e la trecentesca Chiesa di S. Ma-
desiderano trascorrere una vacanza rin- ria del Carmine. In via Pietà merita un
vigorente e serena, lontani dal caos cit- sopralluogo la sontuosa Villa Fiorenti-
tadino. no, costruita agli inizi del secolo scorso,
Degna di nota è la Chiesa parrocchiale ma tra i palazzi storici meritano di es- naldo Giuliani e ha origini quattrocen-
di San Luca Evangelista, dove sono con- sere ricordati Palazzo Verniero (con de- tesche; l’altro, detto di Porta, sorge in
servate le reliquie del Santo e alcune corazioni arabo-bizantine) e l’ex Palaz- via S. Cesareo.
tele di Giovanni Bernardo Lama, famo- zo Correale, a cui è unita una chiesetta In Villa Comunale ci sono due busti: il
so pittore locale cinquecentesco. barocca. primo raffigura lo storico sorrentino
Lungo via Correale si giunge al Museo Bartolomeo Papasso, l’altro il magistra-
Correale di Terranova, ospitato dentro to Francesco Saverio Gargiulo. La villa è
Positano provvista di uno splendido belvedere
un palazzo donato da Giovanna
Da non perdere, se si sceglie di rag- d’Angiò nel 1428 alla famiglia che le da cui si può ammirare il panorama del
giungere questa magnifica perla medi- ha imposto il suo nome. Nei due piani golfo di Napoli da Procida al Vesuvio.
terranea: la Chiesa di Santa Maria As- del museo si susseguono reperti greci, Da qui, attraverso delle scale, si può
sunta, con grande cupola maiolicata a romani e medievali, dipinti che vanno giungere a Marina Piccola. Da piazza
mosaico e all’interno una splendida ta- dal XVI al XIX secolo e una rimarchevo- Gargiulo si può giungere nel borgo ma-
vola bizantina raffigurante la Madonna le collezione di porcellane italiane e rinaro di Marina Grande. Inoltre, chi
nera con bambino in grembo (la leg- straniere provenienti da mezza Europa. vuole compiere un’escursione in barca
genda vuole che sia arrivata via mare) Il Duomo ha origini antiche. Dal XV se- può seguire due percorsi; andando ver-
del XII secolo. colo in poi ha subito vari rimaneggia- so ovest si giunge in un luogo dove è
Una segnalazione meritano le grotte menti. È di rilievo architettonico il Pa- possibile visitare i resti della villa roma-
preistoriche (la Porta, del Mezzogiorno, lazzo Arcivescovile, mentre su via Ser- na di Pollio Felice; verso est, invece, si
delle Soppressate, Erica, Vigna Penden- sale è visibile la cinta muraria costruita arriva alla Grotta delle Sirene, nei cui
te e Mirabella o Monaco-Spera) e le vil- nel XV secolo dagli abitanti per difen- anfratti il mare assume particolari sfu-
le romane della baia di Positano e sui dersi dai pirati. Gli edifici sacri di Sor- mature cromatiche.
“Galli”, che attestano come il paese fos- rento sono: la Chiesa dell’Annunziata;
se prescelto in qualità di residenza esti- la Basilica di S. Antonino; la Chiesa di S.
va da ricchi romani e patrizi, anche se
La Basilica di S. Antonino -
Maria delle Grazie; la settecentesca
non è più possibile accedervi. Chiesa di S. Francesco; il Monastero di
Duomo
S. Paolo, che risale al IX secolo e la In stile romanico del XV sec. Sul fondo
Chiesa dei Santi Felice e Bacolo. della navata centrale troviamo il pulpi-
Massalubrense
Tipici sono i Sedili di Sorrento, dove si to costruito con eleganti colonne e pan-
La piazza principale è quella del Vesco- riunivano le istituzioni e i rappresen- nelli di marmo con al centro un basso-
vado, dove troviamo la Cattedrale di S. tanti della città: uno di questi, il Sedile rilievo del Battesimo di Cristo. Sulla si-
Maria delle Grazie, costruita nel XVI se- Dominova sorge in piazza Padre Regi- nistra ecco la prestigiosa cattedra ve-
159
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 160

Percorsi
CULTURALI
scovile. Il Museo Correale, nato dall’omonima Esempio tipico di tale architettura urba-
L’ingresso principale è stato impreziosi- famiglia nobile che viveva fra Napoli e nistica è Positano, pittoresco paese di ca-
to con un tamburo e scene della storia Sorrento, dedita a interessi culturali e se quadrate con il tetto a cupola, scaglio-
della chiesa. Uno splendido organo, po- mondani, è aperto al pubblico dal nate a terrazze sulla basse pendici di
sto nella cantorìa che sovrasta il tambu- 1924. Raccoglie opere meravigliose. È due monti digradanti verso una piccola
ro, fu donato, nel 1897, dall’arcivescovo stato ed è tuttora meta di illustri studio- cala. I suoi vicoli sono ricchi di locali e
Giustiniani. si e personalità di fama nazionale e in- piccoli bar, dove il turista può trovare ri-
La parte superiore della facciata fu di- ternazionale. storo, e di botteghe della moda, vere
strutta, nel 1904, da un ciclone, ma fu tentazioni, che paiono messe di proposi-
ricostruita e abbellita in seguito. to una di seguito all’altra per abbando-
La facciata principale presenta un affre- narsi a uno “shopping selvaggio”.
sco con la Madonna Assunta affiancata Percorsi Culturali Scala si presenta come felice insieme di
da due colonne di marmo rosa; nelle lu- Itinerario 1 bellezze di collina e montagna; le carat-
nette laterali delle porte, invece, gli apo- teristiche scalinate raggiungono vaste
stoli Filippo e Giacomo il minore. distese di limoneti e vallate che conser-
Nel corso del 1936 furono restaurate tut-
I VICOLI vano il fascino di una natura incontami-
te le tele della volta e l’altare ottocente- nata, con rare specie botaniche (quali
sco fu sostituito da un coro in noce del Curiosità, folklore, la Woodwardia radicans nella riserva
Caucaso, intagliato e raffigurante gli atmosfere... naturale orientata della Valle delle Fer-
Apostoli, i quattro santi sorrentini e San- riere).
t’Antonino. Il territorio è fortemente ripido e in alcu- Durante le passeggiate il turista può vi-
Infine, la sagrestia, costruita solo nel ni tratti precipita a mare con pendenze sitare monumenti, chiese, torri, castelli,
1608, è adornata da un portale in mar- fortissime, strapiombi e rupi scoscese. nonché seguire le tracce di stratificazio-
mo bianco sul quale ha trovato colloca- Ma qui, tra Positano e Vietri sul Mare, la ni culturali, quali portali, balconi, fonta-
zione una statua della Madonna col natura è quasi completamente inconta- ne, il sistema di canali per l’irrigazione
Bambino. minata. dei limoneti, che sono poi il tessuto con-
Il Chiostro si presenta architettonica- Per tradizione, come in buona parte dei nettivo del territorio: trama vivente del-
mente come incrocio di stili, e ciò a cau- paesi meridionali, la vita si svolge per la storia e filo che lega l’intima essenza
sa dei tanti restauri affrontati durante i strada. I piccoli centri abitati, infatti, si di un territorio e della sua gente.
secoli. Presenta una pianta rettangolare sviluppano in maggior parte lungo stra- Da Scala, piacevolissime passeggiate a
con colonne e archi di tufo che formano dine, che si incrociano tra loro e che ge- piedi conducono a Santa Caterina, Cam-
bifore con lunetta. Le ali settentrionali e neralmente sono molto affollate di turi- poleone, Campidoglio, Minuto e Ponto-
occidentali hanno subito un primo inter- sti e locali, ma soprattutto coloratissime ne, piccoli borghi che costituiscono
vento di restauro nel XV secolo. Archi a e chiassose. l’insieme del Comune. Il visitatore di
tutto sesto, in sostituzione delle ogive Un tempo tutte le strettoie nascevano questa antica e nobile località, ricca
del ‘300, sono sorretti da pilastri ottago- per permettere alle popolazioni, conti- d’arte e cultura, o l’amante di trekking,
nali con capitelli a motivi vegetali. nuamente insidiate dagli attacchi via in questo luogo potrà ammirare paesag-
Quasi certamente il restauro fu finanzia- mare, portati da pirati e saraceni, di tro- gi inconsueti.
to dalla nobile famiglia sorrentina dei vare riparo o di conquistare più rapida- Dopo aver attraversato i vicoletti di Pra-
Sersale, come testimoniano gli stemmi mente l’accesso alla parte protetta della iano, famosa per le stazioni balneari
di famiglia posti su tutti i capitelli del- loro città (una torre, una dimora posta della Marina di Praia, circondata da pa-
l’ala settentrionale. in alto…). reti a strapiombo, si giunge in Penisola
Nel 1688, in seguito a un devastante ter- Gli stretti legami con l’Oriente influirono Sorrentina.
remoto, il Chiostro fu rinforzato da una notevolmente sull’architettura locale, Il primo Comune caratterizzato da un
grossa muratura, mentre il refettorio con la costruzione a picco sul mare di ca- piano urbano di piccole vie di comunica-
conserva la struttura del ‘300. se serrate le une alle altre, collegate da zione è Vico Equense, ubicato su un pro-
Attualmente il Chiostro di S. Francesco un dedalo di viuzze e di strette scalinate montorio roccioso a picco sul mare, este-
fa da sfondo a suggestivi concerti musi- che ricordano i mercati arabi. so da Scrajo a Punta Scutolo.
cali e mostre d’arte. Ed è proprio in una di queste piccole vie
160
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 161

di un Museo della Pasta a cadenza


biennale (nel chiostro di San Michele
Arcangelo, in via Santa Croce), ove so-
no conservati attrezzi e macchine indi-
spensabili alla lavorazione, dalle vento-
le alle trafile in bronzo, alle bilance di
varia portata.

Percorsi Culturali
Itinerario 2

Percorsi Naturalistici / Artistici / Culturali / Enogastronici


LA MAGIA
che ha sede l’Università della Pizza, do- stretti dove le case si toccano e dove si DEL NATALE
ve fu inventata la “pizza a metro” che trovano ancora antichi cortili e rustici
a nessun buon palato può sfuggire! È porticati, troviamo un’antica attività ar- Vischio, cannella e legna...
uno dei prodotti più famosi della tradi- tigianale, che ha pochi emuli: la cereria
zione gastronomica italiana. Vale la pe- Sessa, fondata nel 1821. Il Natale rappresenta il momento magi-
na fermarsi per assaggiare la varietà e A pochi passi da Piano ci troviamo a co per tutta la Costiera Amalfitana.
la squisitezza delle pizze prodotte e Sorrento, patria del limoncello, liquore L’habitat naturale della Costa d’Amalfi
vendute al metro, cioè in lunghezza, fatto con scorze di limoni, alcool, ac- è già simile a un magico presepe e co-
anziché nella forma classica: geniale qua e zucchero, che solletica e affasci- stituisce un ambiente unico per rappre-
invenzione brevettata da Gigino Del- na il palato dei buongustai di tutto il sentare, con poesia e partecipazione
l’Amura che, al pari di artisti e uomini mondo. spirituale, la nascita del Salvatore. Mol-
di ingegno, con la sua fantasia ha la- Ma è a Gragnano, città dei maccheroni, to diffusa, qui, la tradizione presepiale
sciato un segno indelebile nella storia che la vita e le produzioni tipiche han- che coinvolge giovani e vecchie genera-
dell’arte culinaria regionale. no sempre avuto come palcoscenico la zioni. Infatti in ogni chiesa, via o villag-
Alcuni tracciati viari di Vico risalgono al strada. La produzione della pasta, in- gio si allestisce una scena della Nativi-
periodo greco-romano, come testimo- fatti, ha sempre richiesto la necessità di tà. Le tecniche usate per metter su un
niato dagli insediamenti esistenti tra un’essiccazione naturale, all’aria aper- presepe sono molteplici, da quelle po-
Stabia, Pozzano, Vico, Meta e Piano. ta, al sole e alla brezza di mare. Capi- vere e tradizionali (cartapesta, creta e
Città preda dei saraceni nel IX secolo tale di una pasta eccezionale, famosa ceramica, sughero…) a quelle più sofi-
per la sua natura marinara, Meta (così in tutta Italia e prodotta sin dal XVII se- sticate e moderne (utilizzo di pastori
come Piano di Sorrento) appartenne al colo, nata da grano duro di primissima mobili, effetti visivi e scenici…).
Ducato di Sorrento. Di grande rilievo ar- qualità, la pasta locale è ancor oggi tra-
tistico è la Chiesa di Santa Maria del filata al bronzo con un procedimento L’incantevole Positano, nel periodo na-
Lauro, ricca di storia poiché sorge sui lento e graduale, che le fa così mante- talizio, si trasforma, dando vita a una
resti di un antico tempio dedicato alla nere tutto il sapore del grano e le dona festa di luci e di colori che illuminano le
dea Minerva. Imboccando la via del la caratteristica rugosità, necessaria per piazze e i vicoletti del paese. La bellez-
Lauro, si giunge alla Chiesa degli Ange- un migliore connubio con condimenti e za del paesaggio, la varietà delle
li Custodi. Proseguendo per via Carac- salse. espressioni artistiche e il calore ospita-
ciolo, attraverso stradine e vicoli molto È molto suggestivo fare tappa presso le della gente ne fanno, da sempre,
suggestivi, si incontrano ville e palazzi uno degli antichi pastai, per vedere e un’ambita meta per il turismo interna-
di epoca barocca: Villa Liguori, Palazzo vivere l’affascinante processo di lavora- zionale, attratto anche da una gastro-
Fienga, Villa Elisa, Palazzo Maresca, zione. Sicché non poteva che svolgersi nomia che è diventata una delle punte
Villa Giuseppina, Villa Valletta Martini. qui la rinomata Festa dei Maccheroni di di diamante del luogo. La magia della
Nei pressi del rione Angri, centro stori- settembre dove si celebrano fusilli, ri- festa più attesa, a Positano, si avverte
co di Sant’Agnello, sopravvive l’unico gatoni, offerti in tutte le salse dai pa- davvero in ogni angolo: ed ecco, allora,
artigiano che ancora produce pagliarel- stai gragnanesi. nascere piccoli e grandi presepi e albe-
le per i pergolati dei giardini. Tra vicoli Nelle previsioni è anche l’allestimento ri sfavillanti di luci e di palloncini.
161
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 162

Percorsi
CULTURALI
Immancabili i mercatini natalizi, allesti- ristici: tanta musica spensierata, balli e sere seguita o vissuta.
ti in piazza dei Mulini, con gli espositori canti animano la piazza principale, nel- È chiaro che il clou riguarderà le giorna-
che presentano i prodotti della tradizio- l’attesa del superbo spettacolo pirotecni- te del Natale, quella di Fine d’anno e,
ne: fantasiose decorazioni per l’albero co di mezzanotte. ancora di più, il Capodanno; ma non
di Natale, idee regalo in legno, pregiate L’indomani, i gruppi riprendono le loro mancano altri spunti da prendere in con-
creazioni in vetro e ceramica, stoffe ar- esibizioni nelle piazze, portando - con siderazione, ininterrottamente, fino al-
tigianali, pasticceria tradizionale e gu- strofe satiriche e antiche tarantelle - gli l’Epifania.
stose specialità gastronomiche. Da non auguri di buon anno a turisti e residen- Da non perdere, la visita ai molti mera-
perdere anche, la vigilia di Natale, la ti. Il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, si vigliosi presepi sparsi in ogni angolo di
processione al presepe, allestito nella svolge, invece, in mattinata, la suggesti- Sorrento. Allestiti secondo le migliori
storica grotta naturale di Fornillo; e a fi- va “processione dei Pastorelli”; mentre tradizioni dell’arte presepiale napoleta-
ne anno il Concerto di Capodanno sulla nel pomeriggio si assiste all’esibizione na è possibile ammirarli un po’ ovun-
spiaggia grande. di gruppi folkloristici. Per concludere la que: nelle principali chiese o presso il
Le celebrazioni natalizie ad Amalfi sono serata e congedare definitivamente le Sedil Dominava, ma anche nelle vetrine
particolarmente ricche e cariche di ma- feste, si potrà ancora lasciarsi incantare illuminate e gioiose dei negozi del cen-
gia: dall’8 dicembre, giorno dell’Imma- dalla “Calata della Stella” e assistere al- tro.
colata Concezione, si protraggono fino la riposizione del Bambino Gesù in Cat- Nella pittoresca località di Vico Equense
all’Epifania. In questo periodo, a caval- tedrale. - affacciata sul golfo di Napoli tra Castel-
lo tra vecchio e nuovo anno, in ogni chie- Tradizione vuole che ad Atrani abbia lammare e Sorrento - il tradizionale pre-
sa, in ogni androne, in ogni angolo ca- avuto i natali il celebre riottoso Masa- sepe itinerante è realizzato con entusia-
ratteristico, perfino nelle fontane, si rin- niello, che capitanò nel XVII secolo la ri- smo da numerosi abitanti, che indossa-
nova la devozione del presepe, e la sua volta popolare partenopea contro i do- no costumi tradizionali.
tradizione, in qualche caso ancora alle- minatori spagnoli. Sicché è possibile vi- Il giorno dell’Epifania, lungo le strade di
stito con antiche preziose statuine del sitare la casa che ospitò i primi anni di questa amabile cittadina costiera, è il
‘600 e del ‘700. vita del capopopolo partenopeo. tradizionale e quasi centenario appunta-
In particolare, per gli amanti del mare, Ad Atrani la vigilia di Natale viene fe- mento con una delle più caratteristiche e
ma non solo, c’è il suggestivo pellegri- steggiata in modo davvero originale: ci suggestive manifestazioni natalizie del-
naggio subacqueo al presepe ceramico si ritrova tutti in piazza, all’alba, per fa- la Penisola Sorrentina. Si rinnova ogni
della Grotta dello Smeraldo. Le piazzet- re colazione con caffè e cappuccino, ma anno, infatti, l’appuntamento con le
te e le strade si presentano in una veste soprattutto per scambiarsi e mangiare i Pacchianelle, bambine vestite alla con-
nuova, scintillanti di addobbi. La tradi- dolci della tradizione (zeppole, roccoccò, tadina; mentre il presepe itinerante
zionale nenia delle zampogne, il profu- mostaccioli, susamielli…) esprime la fede con cui gli abitanti della
mo delle caldarroste e l’odore di miele costiera vivono il Mistero della Natività.
cotto e cannella rievocano atmosfere Ma anche a Sorrento Natale e Capodan- Nel convento dei Padri Minimi di San Vi-
d’altri tempi: durante l’Avvento, l’intero no hanno un fascino tutto particolare. to si radunano oltre 300 figuranti in co-
paese sembra avvolto di una luce magi- Una calda illuminazione e coloriti ad- stumi ispirati a quelli della settecentesca
ca e di sogno. dobbi conferiscono alla città un aspetto “Betlemme” napoletana.
Altrettanto magica e onirica è la “Calata quasi insolito. Eppure l’atmosfera è di Dalla località collinare di San Vito, attra-
della Stella”: una grossa cometa fatta di quelle che lasciano presagire festività verso via Raffaele Bosco, i partecipanti
fiaccole che, allo scoccare della mezza- molto suggestive… alla processione raggiungeranno verso
notte del 24 dicembre, passa sopra piaz- Intanto, proprio mentre Sorrento sfog- le ore 15 del giorno dell’Epifania il cen-
za Duomo, per posarsi nell’atrio della gia il suo look natalizio, fervono le atti- tro urbano di Vico Equense dove, come
Cattedrale. Salutano la nascita di Gesù vità per dar vita a una miriade di inizia- sempre, sarà attesa con entusiasmo da
un trionfo di campane e di fuochi tive capaci di rendere indimenticabile una grande folla di cittadini e turisti. Ca-
d’artificio mentre, nella Cattedrale, si ogni momento trascorso nella Penisola ratteristica particolare di questo storico
svolge una suggestiva e armoniosa Mes- Sorrentina. corteo è la numerosissima presenza di
sa solenne. Un ricchissimo calendario di eventi offre bambine e donne che in costume conta-
Prima della mezzanotte del 31 dicem- l’imbarazzo della scelta. Ogni giorno al- dinesco portano in omaggio al Divin
bre, ha inizio la sfilata dei gruppi folklo- meno una manifestazione merita di es- Bambino i prodotti tradizionali della co-
162
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 163

stiera: agrumi, formaggi, dolci, noci,


pesce… Per lo sfarzo e i decori del loro
abbigliamento e l’eleganza dei propri
cavalli, i Re Magi costituiscono la parte
più attesa e ammirata del corteo; men-
tre la Sacra Famiglia, come da tradizio-
ne, chiuderà la processione, con Gesù
Bambino circondato da numerosi pesca-
tori a piedi scalzi.
L’accompagnamento musicale, invece,
sarà effettuato da un folcloristico grup-
po di zampognari provenienti dalle tra-

Percorsi Naturalistici / Artistici / Culturali / Enogastronici


dizionali regioni d’origine. La manife-
stazione, promossa dai Padri Minimi
fin dal 1909, è da queste parti il giorno
più atteso per centinaia di bambini, de- tesco presepio scenografico della Napo- gno intarsiato dei maestri sorrentini,
siderosi di festeggiare il Bambinello li del ’700, con presenza di animali ve- che con paziente opera di intaglio e sab-
lungo le strade cittadine, emozionati ri nella scenografia, e con il visitatore biatura decidono forme e colori dei più
nell’interpretare un ruolo che, a Vico che addirittura “cammina” dentro il svariati: le loro botteghe, nella parte più
Equense, si tramanda nelle famiglie de- plastico… genuina del centro storico di Sorrento,
vote di generazione in generazione. sono una presenza rassicurante e pre-
Molto originale per posizione e realiz- ziosa, la quale, grazie al clima mite di
zazione è poi il Presepe di Massa Lu- questa terra, si proietta spesso all’ester-
brense (nella zona Marciano, a circa 6 Percorsi Culturali no, lungo le strade, tappezzando i muri
km dopo Sorrento, percorrendo la stra- Itinerario 3 che fiancheggiano la bottega con pile di
da del Nastro d’Oro), allestito sin dal cassettini pressati nelle morse, affinché
2000 in un albero di olivo bimillenario, la colla possa meglio asciugare al sole.
dal maestro Raffaele Lombardi; da al- LE VIE Il tutto dà carattere e colore all’ambien-
lora ha ricevuto man mano sempre
maggiori consensi, a tal punto da vince-
DELLO SHOPPING te e rende piacevole la passeggiata lun-
go le viuzze del centro.
re il primo premio della Curia di Napo- Chincaglierie, glamour, È possibile acquistare le mille golosità
li, come migliore “Presepe della Cam- che queste fantastiche terre offrono:
pania 2003”. All’interno e all’esterno chicche preziose... dolci al limoncello, torte all’arancia e al-
dell’olivo sono realizzate scene della vi- le mandorle; le barchette, la crostata, le
ta di ieri e di oggi, con movimenti Uno dei luoghi ideali per lo shopping è crespelle all’arancia; e poi ancora bi-
idraulici e meccanici e con la riprodu- Amalfi. Difatti dal lungomare alle stra- scotti e marmellate; casatielli sorrentini
zione in scala dei personaggi eseguiti dine, che conducono alla Valle dei Muli- alle noci; gelati artigianali dai gusti più
personalmente a mano. ni, ecco una teoria di negozi per souve- fantasiosi; rosoli, conserve di frutta e
I presepi viventi che vengono ogni anno nir e piccole fabbriche per la produzione verdura.
allestiti su tutto il territorio campano di limoncello e altri liquori tipici, oltre ai Positano, antico borgo di pescatori rivi-
sono molti (qui vale la pena di ricorda- mille oggetti dell’artigianato locale, dal- de la “luce” e lo splendore economico
re quello di Pimonte nella splendida le ceramiche di Vietri agli irripetibili mo- agli inizi del Novecento, per opera di te-
cornice della “Valle del Lavatoio”), ma nili in corallo. Un gioiello come espres- deschi, inglesi e americani. Cominciaro-
tutti mostrano il medesimo comun de- sione di passione. L’oro, le pietre, le no a fiorire botteghe e piccole aziende
nominatore: viene rappresentato nella perle sono plasmati provocando arco- nel settore dell’abbigliamento, divenute
sera di Natale, dopo il tramonto, per baleni straordinari di colori, vere e pro- così importanti da creare, con il loro sti-
borghi medioevali e stradine di campa- prie opere d’arte. Gioielli in argento, co- le, la Moda Positano. Gli abiti delle sar-
gna, dove si crea un’atmosfera molto ralli e cammei, oppure ricami preziosi te positanesi hanno via via imposto uno
intima, con costumi e musiche d’epoca su tovaglie, centri e fazzoletti. Nel pieno stile riconoscibile con parei e corpetti
romana. La ricostruzione è molto fede- centro storico della città esistono anche stringati, vivaci e freschi. Inizialmente
le. I presepi viventi campani godono interessanti espressione dell’arte prese- qui si lavoravano seta e tela di iuta, poi
d’una enorme, giustificata notorietà. A piale napoletana. merletto a tombolo… Soltanto nel dopo-
Gragnano, poi, viene allestito un gigan- Né vanno trascurati i tipici lavori in le- guerra nasce la moda Positano grazie
163
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 164

Percorsi
ENOGASTRONOMICI
consigli che seguono sono da prendere
in considerazione se si vuole cedere al-
le meravigliose tentazioni dell’arte cu-
linaria campana…
Seguendo le tracce dal piatto tipica-
mente napoletano, la pizza, si scopro-
no luoghi ameni e gusti sempre nuovi.
Pizza vuol dire mangiare una focaccia
di farina di frumento con lievito e ac-
qua, preparata in modo tale da essere
gustata a volte al posto di una cena
completa, senza penalizzare il corpo,
anzi con soddisfazione e nessuna tra-
sgressione al regime dietetico. La vera
pizza è una delizia per la vista, il naso,
il palato e per tutto il resto del corpo,
poiché se gli ingredienti sono della mi-
alla fantasia e creatività degli indigeni, Percorsi Enogastronomici gliore qualità, la soddisfazione è ga-
che ebbero l’idea di utilizzare stoffe po- rantita.
vere per creare vestiti, borse e costumi. Itinerario 1 Partiamo allora da Tramonti, borgo in-
castonato nel verde di una rigogliosa
PERCORSI LA VIA DEI SAPORI vallata, insieme con altri tredici piccoli
- Le gioiellerie prestigiose particolarmen- centri abitati, i quali appaiono come
te rinomate per la lavorazione di oro e Nel corso dei secoli, la cucina delle pro- nugoli di case che attorniano graziose
coralli. vince di Napoli e Salerno ha subito chiesette, memoria del tempo che fu.
- Le botteghe del gusto e degli odori; con molte influenze dalle varie popolazioni Da qui si dipanano sentieri che si per-
la vendita di paste fatte a mano, tipiche straniere e dominazioni che qui che si dono in paesaggi di ineguagliabile bel-
della costiera (scialatielli, conchiglioni, sono avvicendate, mescolando ricette lezza, ed è da qui che cominciamo il
gnocchi ripieni…), spezie e aromi medi- dalle diverse origini. La tradizione ga- viaggio nella storia di questa pietanza
terranei raccolti sui Monti Lattari e le stronomica può contare su uno straor- di fama internazionale.
“signorine”, produzione di particolari dinario corredo di ortaggi e di frutta lo- A Tramonti, infatti, la quasi la totalità
forme di pane. cali, su alcune lavorazioni del latte e delle famiglie, per lungo tempo, aveva
- Le botteghe degli odori, con vendita di degli insaccati, su prodotti ittici di in casa il forno per fare il pane biscot-
candele, saponi… Nel pieno centro sto- grande qualità e su diversi vini pregia- tato di farina di granturco; ogni volta
rico di Sorrento, per esempio, c’è una ti. che si faceva il pane era un rito fare la
“bottega” dove l’arte presepiale cono- Due dei suoi piatti, poi, hanno una dif- pizza con lo stesso impasto.
sce le sue espressioni più sublimi grazie fusione internazionale: gli spaghetti al Realizzata con la farina integrale, con-
alla magie che Marcello Aversa realiz- pomodoro e la pizza. dita con i pomodori degli “sponsilli”,
za, plasmando incantevoli miniature Il repertorio di pietanze e sapori che tenuti in conserva sotto i porticati, con
collocate su piccoli monoblocchi di ter- hanno attraversato molti secoli, contri- olio d’oliva, un po’ di sugna o di lardo,
racotta. E poi ancora vini e rosoli locali buiscono a delineare una precisa iden- aglio, origano e acciughe salate, oggi
(furore, gran caruso, limoneto, fragoli- tità gastronomica, che insieme a tutte la pizza di Tramonti diventa una pre-
no, mandarinetto, finocchietto…). le procedure per l’elaborazione e la ziosa opera da aggiungere alla tradi-
- Le boutique di Positano lungo viale Pa- conservazione dei cibi, permettono di zione e da degustare in piccoli ambien-
sitea, via dei Mulini, via Colombo e via considerare tale tradizione una vera e ti con pochi tavoli che spesso godono di
Marconi, riempiono di colori sgargianti propria arte. un paesaggio mozzafiato. Tutto a com-
e stoffe pregiate i muri esterni dei ne- Diventa irresistibile l’invito ad abban- pletare il quadro di soddisfazione del
gozi, rendendo ancora più viva e ricca donarsi ai piaceri della tavola, fatta di palato!
questa perla della costiera. sapori genuini e di qualità. Pertanto i Passando attraverso il valico di Chiunzi
164
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 165

e riscendendo verso il mare del golfo a un Rosso Riserva chiamato “Vigna far filare il latticino. Alla fine della
di Napoli si passa per la cittadina di Scassata”. cottura va aggiunto il parmigiano.
Gragnano, situata ai piedi dei Monti Le produzioni sono il Lettere, il Gra- Una ricetta da assaggiare sia per
Lattari, famosa a livello mondiale per gnano, il Sorrento: “piccoli grandi vi- pranzo che per cena e da abbinare
la produzione della pasta che gli stu- ni” tutti Doc dal 1994 che, sebbene con un vino rosso Sorrento Doc
diosi fanno risalire alla seconda metà rossi, vanno serviti freddi di cantina, Anche la pasta e fagioli rappresenta
del Cinquecento. Qui la lavorazione per assaporare meglio il loro aroma uno dei piatti tipici di questo cuore
della farina ha portato non solo al- campestre e lasciarsi stuzzicare il pa- campano, ma c’è una variante che
l’elaborazione dei famosi “macchero- lato da una spuma vivace ed evane- prevede l’aggiunta delle cozze, che
ni”, ma anche della “pizza a chilo”: scente. danno un sapore particolare alla pa-
offerta decisamente sui generis, ma Fin dall’inizio del percorso sarà possi- sta. Fondamentale (e chiaramente de-
che ben si sposa con l’inventiva che ca- bile godere della grande ricchezza che rivato dalla cucina popolare di un tem-

Percorsi Naturalistici / Artistici / Culturali / Enogastronici


ratterizza gli abitanti dell’intera area. caratterizza questo territorio e il rela- po, che tendeva a evitare sprechi) è
È una pizza più alta e morbida rispet- tivo percorso. Infatti a Gragnano la l’uso della “pasta mischiata”. La ricet-
to alla classica e si serve nella forma strada del vino si dirama dalla “Vini- ta classica prevede che la pasta cuocia
che si preferisce: tonda dal diametro cola Gragnano” (nel Comune omoni- nell’acqua che si aggiungerà diretta-
largo, o rettangolare con una lunghez- mo) all’azienda “Coticelli” (in località mente nella pentola del sugo, in quan-
za che va dai 30 ai 100 cm. Aurano). Attraversando la frazione di tità tale da poter essere completamen-
Proseguendo lungo la Statale 145, Castello/Borgo Medievale ci si porta te assorbita al termine della cottura.
verso Sorrento, si incontra il centro poi verso la Valle dei Mulini, con inte- Tra Amalfi e Positano è possibile degu-
abitato di Vico Equense, a cui è legata ressanti testimonianze sulla tradizio- stare questa “variante” nelle trattorie
indissolubilmente la “pizza a metro” nale “arte bianca” che ha caratteriz- e nei ristoranti che riscoprono gli anti-
nata dall’idea di Gigino Dell’Amura, zato fortemente lo sviluppo della città chi sapori, abbinandola a vini bianchi
erede di una panetteria che un tempo stessa. Da questa, percorrendo la stra- Doc, come il bianco di Marisa Cuomo,
di notte impastava e cuoceva il pane, da statale per Agevola, ci si porterà piccola azienda vinicola di Furore.
e di giorno sfornava pizze. Pizze sem- nel territorio di Rimonte, dove in via I prodotti caseari della zona sono an-
pre più lunghe, per soddisfare Nazionale sarà visitabile la “Vini Iovi- cora realizzati in modo artigianale e
l’appetito di tutti. Il grande successo ne”. svariate sono le botteghe gastronomi-
portò nel 1960 Gigino a battezzare il I piatti a base di pasta sono numerosi che e i produttori presso cui si possono
suo locale “da Gigino pizza a metro”. e per ogni gusto. Ancora oggi chi è do- assaggiare e acquistare, ma anche os-
Oggi i suoi cinque figli hanno aggiun- tato di un minimo di fantasia e cono- servare il ciclo di produzione.
to al nome del locale quello di “Uni- sce le basi per una buona cottura può Vico Equense è il vero paradiso gastro-
versità della pizza”. immaginare le ricette con gli abbina- nomico, dove piccoli “artigiani del gu-
Il segreto è nell’impasto, che la rende menti più differenti. sto” realizzano grandi prodotti casea-
delicatamente croccante e più digeri- Uno dei formati tipici della pasta di ri: burrini, caciottine ripiene di un de-
bile. L’acqua utilizzata è a basso con- Gragnano è la “calamarata”, per un licato purè di burro, caprignetti (picco-
tenuto di cloro, il che permette una piatto che esige la presenza di cala- le palline ottenute da una crema di
lievitazione più spontanea e naturale, mari tagliati ad anelli (proprio come il formaggio caprino, cacio-ricotta, che,
dato che il cloro ammazza la flora del formato della pasta), semplicemente dopo essere state cosparse di erbe
lievito di birra. Tra le specialità la Piz- scottati in padella, con qualche pomo- aromatiche, vengono conservate sot-
za Italia Unita, i cui ingredienti richia- dorino e un po’ di olio, rigorosamente t’olio)... Senza dimenticare le trecce di
mano i colori della bandiera italiana: extravergine. mozzarella alle olive e le altre specia-
prosciutto crudo, mozzarella, scaglie È obbligatoria la sosta in una trattoria lità dei Monti Lattari.
di parmigiano, basilico e rughetta. della penisola, dove con il ragù si con- La più pregiata di tutte queste produ-
Abbinare alla degustazione della piz- discono gli gnocchi, specialità della zioni è il rinomato Provolone del Mo-
za un bel bicchiere di vino rosso ne cucina sorrentina, che prendono il no- naco Dop, formaggio stagionato a pa-
esalta le proprietà e rende il paso me dall’aggiunta della mozzarella di sta filata nella caratteristica foggia a
completo. In questa zona ci sono pro- Sorrento a forma di treccia: il “fiordi- melone leggermente allungato a pe-
duzioni certificate e case vinicole di latte”. ra, senza testina.
lunga tradizione. I veri gnocchi devono essere fatti a Agerola, poi (nota già ai tempi del te-
A Tramonti l’unico viticoltore è Giusep- mano con le patate e serviti in apposi- rapeuta Galeno, il quale riteneva che
pe Apicella che, con le antiche viti di te terrine di creta, previo passaggio qui si producesse un latte molto salu-
Piedirosso e di Aglianico, ha dato luce breve in forno per sciogliere bene e tare per la cura della tisi), ancora og-
165
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 166

Percorsi
ENOGASTRONOMICI
Percorsi Enogastronomici
Itinerario 2

LA VIA DEI DOLCI


Zucchero, amore e
fantasia...
Scoprire l’arte dei dolci, che si nutre an-
che di antiche tradizioni e leggende, co-
me quella che vuole la nascita della sfo-
gliatella Santa Rosa dentro il convento
di Santa Rosa, a Capo di Conca dei Ma-
rini… Assaporare la grande e varia pro-
duzione dei dolci della costiera, scopren-
done originali e nuove ricette… Visitare
gi è rinomata per i formaggi a pasta fi- apprezzata dai Romani che la usavano le numerose pasticcerie di Vietri, Minori,
lata, dal tipico fiordilatte al caciocaval- per condire le carni e sulle verdure cot- Amalfi, Positano, Sorrento e Vico Equen-
lo. Ai turisti più curiosi si consiglia una te con l’aggiunta di spezie e aromi. La se… Scoprire le antiche pasticcerie stori-
visita guidata presso uno dei numerosi colatura di alici nel periodo greco-ro- che esistenti: De Riso (Minori), Pansa
caseifici locali per assistere al tradizio- mano si preparava salando le alici e (Amalfi), La Zagara (Positano); Gelate-
nale e caratteristico metodo di produ- conservandole in botti le cui doghe, ria Gabriele (Vico Equense)...
zione. scollate dal tempo, non erano più con- I maestri dell’arte dolciaria disseminati
Procedendo oltre, verso Salerno, pri- geniali per la conservazione del vino. nel tratto di «Terra delle Sirene» com-
ma di Vietri sul Mare ecco Cetara, pic- Sistemate sugli mbuosti (due travi di presa tra Sorrento e Maiori elaborano
colo caratteristico borgo posizionato legno parallele murate a cinquanta sempre ricette nuove; dalle loro felici in-
nella piccola conca ai piedi del monte centimetri da terra), lasciavano colare tuizioni, supportate da ingredienti ge-
Falerio, più volte base saracena per le tutto il restante liquido e dopo circa nuini e golosi, la tentazione non è sol-
scorribande che eseguivano lungo quattro mesi il sale aveva maturato il tanto teoria, e i golosi di tutto il mondo
queste coste. Poi, sotto la protezione pesce, inondando il locale di un profu- in visita qui sono avvisati!
dei benedettini dell’Abbazia di Cava, mo intenso e gradevole.
il luogo assurse, per l’ottimo ancorag- Questa quintessenza di pesce azzurro,
gio delle navi, a importante centro ancor oggi pescato tra marzo e luglio La via dei sapori - Assaggiare
commerciale. nei due golfi campani con le tradizio- le diverse produzioni
Cetara è rinomata per la conservazio- nali lampare, come l’antico garum, è
ne del tonno e delle alici, grazie alla un condimento universale per paste, Ad Amalfi, nella centralissima piazza
presenza di una buona flotta d’altura insalate e verdure. Ma sicuramente il Duomo, il tempio dell’arte dolciaria ha
che garantisce l’approvvigionamento piatto che più ne esalta le sue caratte- un solo nome: Pansa. L’antica pasticce-
di un prodotto qualitativamente eccel- ristiche è rappresentato dalle linguine ria, tra le più longeve (l’attività va avan-
lente. Il nome Cetara deriva dal latino alla colatura di alici. ti da ben cinque generazioni) e per que-
cetaria, cioè tonnara, e da cetari, ovve- sto annoverata di diritto dal 2001 nel
ro venditori di pesci grossi. Il suggesti- prestigioso albo dei locali storici d’Italia,
vo borgo della Costiera Amalfitana, en- guida con orgoglio la nutrita pattuglia
trato a far parte del patrimonio del- formata da quei diavoli tentatori dell’ar-
l’Unesco, rappresenta un posto ideale te pasticciera in Costiera Amalfitana. La-
per le sue specialità gastronomiche, in sciatevi sedurre, lasciatevi prendere per
particolare per la “colatura di alici“, la gola da tortine agli agrumi o genoise
166
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 167

al burro... Dolce tipicamente napoletano sono gli di agosto, quando le melanzane rag-
Poi verso Positano, dove a farla da pa- struffoli, piccole palline di farina fritte e giungono il massimo della loro dolcezza
drone sono le crostatine alla frutta della annegate in una colata di miele dorato. e raccoglierle per immergerle o farcirle
Zagara: gustose fragole di bosco guarni- La tradizione lo fa risalire addirittura al- col cioccolato è davvero una prelibatez-
scono i pasticciotti ripieni di crema che il la fondazione di Partenope. Veniva pre- za rara...
rinomato bar, collocato quasi a ridosso parato nei conventi e portato in dono al-
di piazza dei Mulini, espone nelle vetri- le famiglie nobiliari della città, perché Strutture ricettive
ne che costeggiano la discesa del “Pa- dolce rituale nei grandi banchetti natali- Lungo il percorso sono numerosi i punti
lazzo”. Frutta a volontà anche al Mulino zi e, secondo alcuni, anche afrodisiaco. di ristoro: bar, pizzerie, pizzetterie, pub
Verde dove non mancano i leggendari I “susamielli” hanno forma di S. e ristoranti, soluzioni di diversa specie
profiteroles al limone. L’impasto è quello del più coriaceo roc- per permettere a qualsiasi turista di tro-
Principe della delizia è, come sempre, cocò, ma la differente morbidezza è do- vare una soluzione piacevole a qualsiasi

Percorsi Naturalistici / Artistici / Culturali / Enogastronici


Salvatore De Riso. Dalla sua reggia di vuta all’aggiunta del miele. Infine, una esigenza, necessità o preferenza.
Minori continua a rallegrare i palati di sagra tutta da assaporare con curiosità e Numerosi e confortevoli sono anche gli
mezzo mondo con la torta ricotta e pere; spirito critico è quella delle melanzane alberghi, b&b, pensioni e residence ove
suo altro cavallo di battaglia è senza al cioccolato di S. Maria la Carità. È un è possibile soggiornare.
dubbio un altro dei dolci tipici dell’esta- appuntamento fisso delle calde giornate
te insieme al “soufflé stregato”: prodot-
to nuovo, elaborato con il liquore Strega
di Benevento e realizzato esclusivamen-
te con crema al liquore. La delizia limo-
ne è il dolce “più giovane” della lunga
serie che si incontra nelle tradizioni dol-
ciarie del comprensorio della Penisola
Sorrentina.
Per tornare alla tradizione, pilastro del-
la storia dolciaria campana è la pastie-
ra, classico dolce pasquale campano che
rappresenta un vero e proprio rito con
tempi e modalità ben definiti: dalla pre-
parazione, rigorosamente effettuata nel
giovedì santo; alla cottura, che un tem-
po avveniva nel forno rionale, dove, dal
primo pomeriggio, quando la tempera-
tura del forno si era addolcita, iniziava
la processione di coloro che portavano a
cuocere le pastiere.
La pastiera era ed è tuttora oggetto di
scambio tra le famiglie, sorta di regalo
pasquale beneaugurate.
Le brioches della ditta “F.lli Baino”, a S.
Antonio Abate, soddisfano anche i pala-
ti più esigenti, perché prive di grassi ani-
mali, conservanti e coloranti.
La pasticceria secca è il “pezzo forte”
della loro tradizione culinaria.
L’aspetto elegante, la fine lavorazio-
ne, l’inimitabile sapore ne fanno un
dolce particolarmente indicato per
ogni occasione: una diversa dall’altra,
guarnite con frutta candita, mandorle,
granella di zucchero, confetti, e scaglie
di cioccolato.
167
TravelCostiere_ITA_130320008:Layout 1 19-03-2008 10:41 Pagina 168