Sei sulla pagina 1di 8

Snake Rag

0’00’’ A1 4 misure + A2 3 misure fraseggio di lancio per

0’10’’ A1 4 misure + 4 misure B (tema variato) 0’15’’

0’20’’ B, 7 misure, cambia leggermente la parte tematica

0’28’’ Sezione C, variazione della melodia

0’36’’ C1, fraseggio di lancio per sezione D

0’39’’ Sezione D 4 misure + sezione introduttiva di lancio

0’47’’ Sezione C

0’57’’ Sezione D, varia leggermente il tema

1’06’’ Sezione A1 7 misure

1’16 Sezione B variazione del tema 7 misure (comprese il fraseggio del


trombone di lancio per un’altra sezione)

1’25’’ Sezione E, 4 misure + 4 misure con variazione melodica per andare


in direzione della dominante

1’35’’ E2 4 misure
1’40’’ E3 2 misure variazione del tema + 2 misure di lancio per la sezione
successiva (clarinetto che esegue il fraseggio, leggera variazione
nell’arrangiamento)

1’45’’ Sezione F, 8 misure. (Da questo istante è come se il brano lo sentissi


più quadrato rispetto a prima, percepisco anche che questa fosse la parte
con maggior dinamica dell’arrangiamento, con maggiore intreccio degli
strumenti, con frasi di risposta)

1’54’’ Sezione F1, passaggio alla dominante, 4 misure

1’58’’ F2 4 misure

2’03’’ Sezione F con variazione tematica 8 misure

2’12’’ Sezione F1, passaggio alla dominante 8 misure, variazione tematica


di cui le ultime 2 misure sono di lancio per la sezione successiva,
percepisco che il trombone e il clarinetto eseguissero il fraseggio
all’unisono nelle ultime due misure di lancio.

2’22’’ F3, variazione del tema 8 misure

2’32’’ passaggio alla dominante 8 misure, di cui l’ultima con canto, si


fermano tutti gli strumenti per una sola misura

2’40’’ ritorno alla Sezione F, 8 misure

2
2’50’’ Sezione F1, passaggio alla dominante 8 misure, in cui nelle ultime
due avviene una variazione nell’arrangiamento, clarinetto e trombone
all’unisono.

3’00’’ Sezione F 8 misure

3’09’’ F1 passaggio alla dominante 8 misure

3’18’’ ultime due misure, percepisco che termini in levare.

GRANDPA’S SPELLS

4 misure Intro

04’00’’ Sezione A 4 misure, chitarra esegue la melodia

09’00’’ A2 4 misure, entrano in gioco anche gli altri strumenti

0’13’’ Sezione A 4 misure

0’18’’ A2 4 misure, variazione del tema

0’23’’ Sezione B, 4 misure cambia l’arrangiamento, ad eseguire la melodia


è uno strumento a fiato anziché la chitarra

0’27’’ B2 4 misure, entrano in gioco gli altri strumenti nell’arrangiamento.


(Ho voluto considerare il cambio di sezione, tra la sezione A e B, per il
semplice fatto che il cambio dell’arrangiamento, in questo caso di uno

3
strumento a fiato che esegue il tema rispetto alla chitarra, e la variazione
melodica, pongono a mio parere le basi per l’inizio di una nuova sessione)

0’32’’ Sezione B tema variato 4 misure

0’36’’ B2 4 misure

0’41’’ Sezione C 8 misure di cui le ultime due eseguite solo dal pianoforte

0’50’’ Sezione D 4 misure, variazione melodica e armonica, trombone


esegue note lunghe (semibrevi) in background

0’54’’ D2 4 misure, variazione dell’arrangiamento, il trombone non


esegue più note lunghe, assume quindi un’altra funzione
nell’arrangiamento, si incastra con gli altri strumenti eseguendo note
sincopate

0’59’’ Sezione E, cambio nell’arrangiamento si percepisce che c’è un calo


di dinamica e lo strumento solista a fiato diventa uno solo. Sono 8 battute
di cui le ultime due di lancio per la sezione successiva, eseguite
ugualmente dallo stesso strumento a fiato (clarinetto?)

1’08’’ Sezione E2, variazione melodica

1’17 Sezione F, 4 misure, variazione nell’arrangiamento, cambia lo


strumento solista e si percepisce un’esponenziale crescita di dinamica del
contrabbasso che accompagna in 4

1’22’’ Sezione F2, 4 misure, rientrano in gioco gli altri strumenti, cresce la
dinamica

4
1’26’’ Sezione F, 4 misure

1’31’’ Sezione F2, 4 misure, variazione melodica, clarinetto esegue la


melodia acuta

1’35’’ Sezione G, 16 battute variazione melodica, cambia quindi la parte


tematica e lo strumento che esegue la melodia. Si percepisce
maggiormente la chitarra che accompagna e lo strumento solista che
esegue il tema

1’54’’ Sezione G2, clarinetto esegue il tema, 16 misure

2’12’’ Sezione G3, 8 misure, variazione nell’arrangiamento, il pianoforte


esegue la melodia

2’21’’ Sezione G4, 8 misure, variazione nell’arrangiamento, il clarinetto


esegue la melodia, variazione melodica della parte tematica

2’30’’ Sezione G5, 16 misure, cresce la dinamica con la variazione


dell’arrangiamento, entrano in scena gli altri strumenti a differenze delle
sezioni G precedenti in cui era la chitarra che accompagnava e uno
strumento solista che eseguiva la parte tematica

DOCTOR JAZZ

4 misure intro ton. Db

0’06’’ Sezione A 8 misure

5
0’15’’ Sezione A2 8 misure

0’25’’ passaggio a Eb7 |Ab7 (Dominante)

0’30’’ Sezione B, variazione nell’arrangiamento, 4 misure, il Db maggiore


diventa D7 nell’ultima misura per il passaggio al Gb nella sezione B2
successiva

0’35’’ Sezione B2, Gb | % |F7 | % 4 misure

0’39’’ Sezione C, Bb, 8 misure

0’49’’ Sezione A2, Db, 8 misure, con variazione dell’arrangiamento e della


melodia, uno degli strumenti a fiato fa cantare la nota la bemolle per 8
misure su Db maggiore, quinta dell’accordo

0’59’’ Sezione A2, 8 misure, variazione della melodia, passaggio quindi a


Gb, in senso armonico, non di tonalità

1’08’’ Sezione A2, 8 misure di cui le prime 4 uno dei fiati tiene come nota
lunga il la bemolle su Db, nelle seconde 4 battute della sezione, tiene
come nota lunga di sol bemolle e il fa, che corrispondono alla tonica degli
accordi della composizione in questa parte della sezione

1’17’’ Sezione A3, 4 misure

1’22’’ Sezione A2, 4 misure

6
1’27’’ Sezione C, Db, 8 misure parte cantata, varia l’arrangiamento, gli
strumenti rispondono in backround alla voce quando è ferma con delle
frasi di risposta

1’37’’ Gb, 8 misure

1’46’’ Sezione C, 4 misure, variazione delle frasi in Background

1’51’’ Sezione C2, 4 misure di passaggio al Bb

1’55’’ Sezione C3, Bb, 8 misure, si fermano momentaneamente gli


strumenti, solo voce con risposta alla voce sia della ritmica che dei fiati

2’05’’ Sezione D, 8 misure, termina il cantato, riprende la parte melodica


uno degli strumenti a fiato con risposta degli altri strumenti al fraseggio
melodico

2’14’’ Sezione D2, 8 misure, il pianoforte esegue la parte melodica

2’24’’ Sezione D3, 8 misure, il clarinetto esegue la melodia

2’33’’ Sezione D4, Bb, 8 misure, avviene ciò che è avvenuto nella sezione
C3, si fermano momentaneamente gli strumenti, eseguendo frasi di
risposta tra di loro solo nelle prime quattro battute

2’43’’ Sezione E cambia l’arrangiamento 16 misure

3’02’’ Sezione E2, 16 misure, cambia radicalmente l’arrangiamento, con


momenti di fermo e riposte tra i vari strumenti, come se l’arrangiamento
a mio avviso se stesse avviando verso a parte finale

7
8