Sei sulla pagina 1di 26

HUMAN RESOURCES

MODELLI DI ORGANIZZAZIONE AZIENDALE,


NUOVI STRUMENTI DI GESTIONE DEL RAPPORTO
DI LAVORO E DI SVILUPPO DELLE RISORSE
UMANE
MASTER FULL TIME

ROMA, 23 OTTOBRE 2019


6 MESI DI AULA FULL TIME E 6 DI STAGE
PERCHÉ UN MASTER DI
24ORE BUSINESS SCHOOL

24ORE Business School, da oltre 25 anni nel MBA


mercato dell’education, presenta un’offerta Realizzato in collaborazione con Altis -
innovativa e differenziata per industry e aree Università Cattolica - sui temi dell’innovazione,
tematiche. Docenti di estrazione aziendale, un’offerta internazionalizzazione e imprenditorialità.
completa in termini di education e la possibilità di
scegliere tra formazione in aula, online e mista.
25 mila presenze annue tra giovani neo laureati,
INTERNATIONAL PROGRAM
manager, professionisti e partecipanti agli eventi. Percorsi in lingua inglese che si caratterizzano per
Duemila studenti l’anno inseriti nel mondo del lavoro la faculty, la multiculturalità dei partecipanti.
con tassi di conferma superiori al 95%.
24 ORE E-LEARNING
Master interamente online sfruttando la piattaforma
proprietaria di elearning per conseguire il Diploma di
MASTER FULL TIME CON STAGE
24ORE Business School.
L’offerta formativa di 24ORE Business School
indirizzata ai neo laureati comprende 40 master
con modalità di frequenza in aula full-time in più FORMAZIONE PROFESSIONISTI
di 20 diverse aree tematiche. I programmi mirano a Percorsi accreditati dagli Ordini Professionali in
preparare gli studenti al mondo del lavoro attraverso materia fiscale, lavoro e legale in aula e online erogati
competenze tecniche e manageriali, formazione sul territorio.
linguistica, visite aziendali, discussione di casi, lavori
di gruppo e project work realizzati in partnership con
aziende italiane e internazionali. Lo stage garantisce CONFERENZE
inoltre la specializzazione e facilita l’ingresso nel Eventi annuali organizzati per industry, eventi
mondo del lavoro. co-branding e road show sul territorio in
collaborazione con grandi aziende.

EXECUTIVE MASTER PROGETTI FORMATIVI CORPORATE


In formula mista (aula e online) per manager e Dalla rilevazione dei fabbisogni formativi alla
imprenditori che desiderano accrescere e innovare progettazione sino all’erogazione e gestione dei
le loro competenze ottimizzando la loro disponibilità percorsi di formazione anche presso la sede
di tempo. dell’azienda.

2
I PARTNER
DEL MASTER

3
CARATTERISTICHE
DEL MASTER

OBIETTIVI DESTINATARI
Il percorso formativo del Master vuole fornire ai Il Master si rivolge a giovani laureati e laureandi in
giovani laureati conoscenze, competenze, capacità discipline umanistiche, socio-economiche e giuridiche
e strumenti operativi necessari per operare motivati a intraprendere un percorso di carriera nel
efficacemente all’interno della direzione HR di settore.
aziende nazionali e multinazionali e nelle società di
consulenza manageriale. DOCENTI
La partecipazione al Master consente di: La docenza è affidata a professionisti, manager,
•• Completare il livello di preparazione universitaria imprenditori e consulenti del settore che con una
e acquisire nuove competenze grazie ad un collaudata metodologia didattica garantiscono un
approccio e una metodologia didattica operativi; apprendimento graduale e completo della materia
•• Acquisire competenze distintive e specialistiche
sui temi legati alla organizzazione e gestione DURATA E STRUTTURA
delle risorse umane con l’obiettivo di sviluppare le
Il Master, a tempo pieno, numero chiuso e frequenza
conoscenze di base per la professione;
obbligatoria, ha una durata complessiva di 12 mesi, 6 di
•• Acquisire e accrescere le capacità individuali e
aula e 6 di stage, con inizio a Roma il 23 ottobre 2019
manageriali necessarie per l’inserimento nel mondo
del lavoro. METODOLOGIA DIDATTICA, AULA VIRTUALE
E FORMAZIONE ON LINE
La metodologia didattica è fortemente orientata alla
OPPORTUNITA’ PROFESSIONALI gestione pratica della vita aziendale.
I diplomati dal 2001 a oggi sono stati inseriti nelle Gli argomenti affrontati trovano infatti un immediato
seguenti strutture: riscontro nella simulazione dei processi aziendali,
•• Azienda: all’interno della Direzione del Personale attraverso la realizzazione di project work, discussioni
nelle aree di selezione, formazione, sviluppo, di casi, esercitazioni, lavori di gruppo e business game.
compensation, comunicazione interna, relazioni
sindacali, amministrazione del personale; L’organizzazione didattica prevede:
•• Società di consulenza di direzione e organizzazione; •• un comitato scientifico composto da manager e
•• Società di Executive Search; professionisti del settore che garantiscono la qualità
•• Società di Outplacement; dei contenuti del Master
•• Società di Lavoro Temporaneo; •• i coordinatori scientifici che si alternano per
•• Società di Formazione. garantire lo sviluppo omogeneo del programma

4
•• un coordinatore didattico e un tutor dedicati, che OTTENIMENTO DEL DIPLOMA
pianificano gli interventi di docenza, valutano gli
Conseguimento del diploma di fine Master al
effetti didattici dell’azione formativa, coordinano le
superamento di:
relazioni con le aziende finalizzate alla ricerca stage
•• verifiche periodiche
•• 6 mesi di stage previsti al termine delle lezioni in aula
Tutti i partecipanti avranno accesso alla piattaforma
e-learning di 24ORE Business School, e potranno
consultare:

•• materiali didattici e dispense strutturate ad hoc


•• corsi on line
•• chat e forum con i colleghi di master e i docenti
•• questionari di valutazione

5
IL PERCORSO I CORSI DI
STUDIO

CORSI PROPEDEUTICI IN GENERAL 1° CORSO


MANAGEMENT: Strategia e organizzazione aziendale
•• L’azienda all’interno del sistema economico
•• Il sistema impresa: struttura, attività, risultati 2° CORSO
•• Ruolo, funzioni e responsabilità degli Organi Societari Evoluzione della funzione HR e delle politiche di
•• Elementi base di bilancio gestione del personale

SESSIONI IN OUTDOOR 3° CORSO


Nel corso del Master sono previste alcune visite Diritto del Lavoro e Amministrazione del
aziendali che daranno l'opportunità di "entrare Personale
in azienda" e di confrontarsi con il management
sulle scelte gestionali. 4° CORSO
L’attività di ricerca e selezione e i sistemi di
valutazione

5° CORSO
Le politiche retributive e i sistemi di compensation

6° CORSO
La formazione e l’elearning

7° CORSO
La comunicazione interna come leva strategica

8° CORSO
Il change management e il cambiamento
organizzativo

9° CORSO
Relazioni sindacali e contrattazione collettiva

6
IL PROGRAMMA

10° CORSO MODULI PROPEDEUTICI


HR 4.0: impatto del digitale sui modelli Elementi di economia aziendale
organizzativi e sulle politiche HR •• L’azienda all’interno del sistema economico
•• Il sistema impresa: struttura, attività, risultati
11° CORSO •• Ruolo, funzioni e responsabilità degli organi societari
Workshop tematici: i nuovi trend nello sviluppo •• Elementi base di bilancio
manageriale

LABORATORI
•• Team building
•• Laboratorio Web recruiting e employer branding
•• Percorso personalizzato di orientamento alla
carriera e all’inserimento nel mondo del lavoro
•• Laboratorio manageriale per lo sviluppo organizzativo
•• Laboratorio di informatica
•• Corso di inglese intensivo

7
1° CORSO
STRATEGIA E ORGANIZZAZIONE
AZIENDALE

FONDAMENTI DI STRATEGIA AZIENDALE L’ANALISI E LA VALUTAZIONE DEI RUOLI


•• Il concetto di strategia in chiave gestionale •• Scopi e applicazione dell’analisi dei ruoli
•• La mission aziendale e la vision •• Modalità di realizzazione e strumenti specifici
•• Le strategie di diversificazione del business (intervista, questionario)
•• Analisi del posizionamento strategico aziendale e •• Output del processo (job description, mansionario,
delle fonti del vantaggio competitivo manuale organizzativo, ecc.)
•• L’impatto del fattore competenza, del fattore
ORGANIZZAZIONE AZIENDALE E RUOLI
problem solving e del fattore finalità
PROFESSIONALI
•• Il Comitato di valutazione
•• L’organizzazione e i processi in azienda: mappatura
e analisi
•• I diversi modelli organizzativi: analisi dei ruoli e delle
responsabilità delle diverse funzioni
•• Esempi di organigrammi aziendali: analisi dei casi
•• La pianificazione delle risorse umane in azienda:
–– Il fabbisogno di personale: logiche, strumenti e
tecniche di pianificazione e programmazione
–– Il budget del personale: ruolo, modalità di
costruzione, interazione tra costi e numeri, vincoli
e criticità
•• Il dimensionamento degli organici e delle unità
organizzative
•• L’evoluzione organizzativa generata dalle nuove
sfide competitive
LA PEOPLE STRATEGY
•• La People Strategy: persone e business
•• Le determinanti della People Strategy: contesto
strategico e contesto culturale
•• La mappa strategica: relazione fra scelte di business
e strategia delle persone
•• L’individuazione dei ruoli critici per la generazione
del valore

8
2° CORSO 3° CORSO
EVOLUZIONE DELLA FUNZIONE DIRITTO DEL LAVORO E AMMINISTRAZIONE
RISORSE UMANE E DELLE POLITICHE DELPERSONALE
DI GESTIONE DEL PERSONALE

•• Ruolo ed articolazione organizzativa della funzione I CONTRATTI DI LAVORO DOPO IL DECRETO


Risorse Umane DIGNITÀ: AMBITI DI APPLICAZIONE E
•• La valenza strategica della funzione Risorse Umane REGOLE DI CONVENIENZA
•• Le nuove competenze distintive, l’evoluzione
•• I contratti di lavoro: ambiti di applicazione
della professione e i nuovi contenuti dell’attività
•• Il lavoro autonomo e il lavoro subordinato
nell’attuale contesto economico
•• Il contratto individuale: lettera di intenti, proposta di
•• L’impatto della rivoluzione digitale sui contenuti
assunzione e contratto di assunzione
dell’attività
•• Le clausule apponibili al contratto: patto di prova,
non concorrenza, patto di stabilità
•• La contrattazione di prossimità
•• La nuova disciplina del contratto a termine dopo il
Decreto Dignità
•• Il part time
•• Lo smart working
•• Il rilancio dell’apprendistato: il contratto tipico di
ingresso nel mercato del lavoro
•• Le novità in materia di tirocinio e stage
•• I contratti di collaborazione

LA GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO


•• L’orario di lavoro
•• Assenze nel rapporto di lavoro
•• Poteri, diritti e obblighi del datore e del lavoratore

LA RISOLUZIONE DEL RAPPORTO DI


LAVORO
•• Dimissioni del lavoratore e modalità di convalida
•• Risoluzione consensuale
•• La nuova disciplina dei licenziamenti individuali e
collettivi

LA DEFINIZIONE STRAGIUDIZIALE E
GIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE DI LAVORO

9
4° CORSO
L’ATTIVITÀ DI RICERCA E SELEZIONE
E I SISTEMI DI VALUTAZIONE DEL
PERSONALE

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE LA PROGETTAZIONE DEL MODELLO


•• Gli adempimenti amministrativi relativi all’assunzione, allo DELLE COMPETENZE
svolgimento e alla cessazione del rapporto di lavoro •• La definizione di competenza “Dizionario” delle
•• Le incentivazioni all’occupazione competenze
•• La struttura retributiva: retribuzione fissa e variabile, •• Il metodo per la mappatura, la rilevazione e la
fringe benefit e stock option valutazione delle competenze
•• Gli adempimenti contributivi e assicurativi
•• Gli adempimenti fiscali
•• La busta paga
IL PROCESSO DI RICERCA E SELEZIONE
DEL PERSONALE
ESERCITAZIONE •• Il ruolo del selezionatore in azienda
•• Le fasi del processo di selezione del personale:
La redazione di una bustapaga a partire dal obiettivi strategici e screening CV
contratto •• L’ impatto del digitale sulle attività di recruitment

LA RIFORMA DEGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI WEB RECRUITING


E DEI SUSSIDI ALLA DISOCCUPAZIONE
•• Il web 4.0 e i social media
•• Gli ammortizzatori sociali in deroga •• Conoscere il personal branding
•• Indennità di disoccupazione: caratteristiche, soggetti e •• Privacy Vs Publicy
requisiti •• I social surfer
•• I contratti di solidarietà
•• La riforma delle pensioni: le linee guida e le novità
•• La pensione di vecchiaia, la pensione anticipata EMPLOYER BRANDING
•• Talent networking
SICUREZZA SUL LAVORO E NUOVE
•• Brand monitoring
RESPONSABILITÀ DEL MANAGEMENT
•• Le normative in tema di sicurezza aziendale
–– I modelli di prevenzione degli infortuni IL COLLOQUIO DI SELEZIONE: STRUMENTI
–– I processi di mappatura dei rischi METODOLOGICI E DI CONDUZIONE
•• Le responsabilità del management alla luce del Dlgs •• L’intervista di selezione: predisposizione e
231/2001 e l’impatto sui modelli organizzativi aziendali organizzazione dell’incontro
•• Le figure professionali derivanti dalle nuove normative •• La struttura dell’intervista: fasi e processi

10
5° CORSO
LE POLITICHE RETRIBUTIVE E I
SISTEMI DI COMPENSATION

•• La dinamica dell’intervista: la gestione del rapporto I PIANI E LE POLITICHE RETRIBUTIVE


con il candidato
•• Il sistema retributivo come fattore strategico: la
•• Aree d’indagine e di valutazione: la tecnica delle
definizione delle politica retributiva in funzione delle
domande, la formazione delle impressioni e dei
strategie di business
giudizi
•• Compensation management: come costruire un
•• La stesura del profilo di valutazione
pacchetto retributivo
•• Retribuzione variabile e incentivazione: i principali
ESERCITAZIONE driver del sistema
Stesura di una job description, di un annuncio di •• L’executive Remuneration: i principali trend in Italia
ricerca del personale on e off line,simulazione di e in Europa
colloqui di selezione •• Il Career Planning:
–– il nuovo concetto di carriera
–– le logiche di promozione e il ruolo della Direzione
I SISTEMI DI VALUTAZIONE del Personale
•• La valutazione delle persone in funzione degli –– stadi di maturità professionali e fasi di carriera
obiettivi aziendali
•• I sistemi di valutazione della posizione e della L’EVOLUZIONE DEI SISTEMI RETRIBUTIVI
prestazione: logiche, strumenti, fasi del processo e E MOTIVAZIONALI: LE NUOVE EVOLUZIONI
contesti organizzativi di applicazione IN ATTO
•• La valutazione del potenziale •• Il total reward per operare sulle leve motivazionali
•• Il rapporto fra prestazione, potenziale e •• Il ruolo dei nuovi fattori che determinano
potenziamento motivazione
PERFORMANCE MANAGEMENT
•• Come armonizzare gli obiettivi aziendali con gli
obiettivi di performance dei singoli dipendenti
•• La definizione del Processo di Performance
Management: strumenti, responsabilità, azioni
•• Diffondere la cultura del Performance Management
in Azienda
•• Le azioni di Sviluppo per migliorare la Performance
•• I “Policy Group”: Key People e Talent Management

11
6° CORSO 7° CORSO
LA FORMAZIONE E L’ELEARNING LA COMUNICAZIONE INTERNA COME
LEVA STRATEGICA

•• La formazione come leva strategica delle performance •• Nuovi scenari organizzativi e nuovo ruolo della
•• Dal progetto al piano formativo comunicazione interna
•• L’analisi dei fabbisogni e la progettazione: strumenti e •• Intranet e nuovi media: l’impatto del digitale sulla
metodi comunicazione interna
•• La qualità e l’innovazione: l’evoluzione della formazione
’E-learning 2.0
•• Gli economics della formazione finanziata: opportunità
e modalità di accesso ai finanziamenti
•• I fondi paritetici interprofessionali e le modalità di
adesione
•• La dimensione organizzativa della formazione: i
processi e il project management
•• Le principali metodologie didattiche utilizzabili nella
formazione
•• Le altre metodologie web based e di distance learning

ESERCITAZIONE
Progettazione di un piano di formazione

12
8° CORSO 9° CORSO
IL CHANGE MANAGEMENT E IL RELAZIONI SINDACALI E
CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO CONTRATTAZIONE COLLETTIVA

•• Soluzioni per gestire il cambiamento organizzativo IL DIRITTO SINDACALE ALLA LUCE DELLE
•• Come affrontare le complessità di business RECENTI NORMATIVE
•• Le politiche di gestione del personale nelle
riorganizzazioni aziendali
•• ll ruolo della comunicazione interna nei processi di
cambiamento RAPPRESENTANZA E NUOVE FORME DI
RAPPRESENTATIVITÀ SINDACALE
•• I rapporti tra contratto nazionale e contratto
aziendale/territoriale
•• La legittimazione a negoziare e i criteri per la
rappresentatività
•• Le agevolazioni per gli emolumenti legati alla
produttività nella contrattazione di secondo livello
•• Dalla RSA alla RSU
•• Procedure

I DIRITTI DEL LAVORATORE


•• Assemblea, referendum, diritto di affissione, locali
delle rappresentanze sindacali, contributi sindacali,
diritto/dovere di informazione
•• Diritto di sciopero e limiti di reazione del datore di
lavoro
•• Condotta antisindacale

LA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA
•• Natura del processo negoziale
•• Tipologie negoziali: l’accordo interconfederale, il
contratto nazionale, il contratto aziendale

13
10° CORSO
HR 4.0: IMPATTO DEL DIGITALE SUI
MODELLI ORGANIZZATIVI E SULLE
POLITICHE HR

•• Preparazione del negoziato: analisi del contesto, •• Il nuovo scenario digitale: numeri e trend in Italia e
analisi delle richieste, formulazione del mandato, all’estero
composizione e ruoli della delegazione, luoghi e •• L’impatto della digitalizzazione sui modelli
tempo del negoziato organizzativi
•• Le nuove professioni digitali
–– Nuovi ruoli e nuove figure manageriali:
competenze tecniche e competenze di business
LA GESTIONE DEL NEGOZIATO –– I nuovi ruoli dell’ecommerce
–– Le nuove professioni nel marketing e nella
•• Tecniche negoziali
comunicazione
•• Formulazione dell’accordo: dalla dialettica alla
•• Lo scenario del recruitment online: i portali per la
stesura del testo
ricerca del lavoro e i loro modelli di business
•• Gestione dell’accordo
•• L’impatto del digitale in ambito professionale: regole
•• Peculiarità della contrattazione e degli accordi in
per un utilizzo responsabile degli strumenti digitali
situazioni di crisi
nell’attività lavorativa
•• La gestione dei social media nei rapporti gerarchici
•• Il rapporto tra personal branding e brand reputation
nei diversi ruoli aziendali
WELFARE AZIENDALE E RELAZIONI
•• Personal branding e brand reputation: la promozione
SINDACALI PARTECIPATIVE
dell’azienda dagli account personali
•• L’organizzazione e la valorizzazione delle risorse
umane
•• La partecipazione dei lavoratori ai risultati di
impresa
•• La negoziazione e la gestione delle politiche
retributive : analisi e discussione di un caso aziendale

ROLE PLAYING
Simulazione di una contrattazione aziendale

14
11° CORSO
WORKSHOP TEMATICI: I NUOVI TREND
NELLO SVILUPPO MANAGERIALE

Alcune giornate del Master hanno lo scopo di


approfondire i temi più innovativi dell’area risorse
umane.

•• Il capitale intangibile d’impresa e la costruzione di


intelligenza collettiva
•• La valorizzazione del diversity management e la
gestione di comunità internazionali
•• La costruzione di una cultura della sostenibilità e
dell’etica d’impresa
•• Nuovi strumenti e servizi di welfare aziendale:
analisi di alcune casehistory di successo

15
LABORATORI

TEAM BUILDING Scopo del Laboratorio è creare un ambiente virtuale


in cui i partecipanti sappiano muoversi con velocità ed
Due giornate in apertura del Master che rappresentano
intuizione nella duplice veste di candidati, attraverso la
un’occasione importante per l’integrazione del gruppo
realizzazione di un curriculum vitae con attenzione alla
e per lo sviluppo di competenze di leadership e di team
selfreputation, ma anche di selezionatori acquisendo i
building.
principali strumenti di webrecruiting.

NUOVO CORSO INTENSIVO DI HR ENGLISH


Focus on: “CARRIERA E ORIENTAMENTO”: PERCORSO
•• CV e Profilo Linkedin PERSONALIZZATO DI ORIENTAMENTO
•• Public Speaking e Public Skills ALLA PROFESSIONE E ALL’INSERIMENTO
•• International Teamwork NEL MONDO DEL LAVORO
•• Language of Employment Un percorso strutturato in più interventi con l’obiettivo
•• Language of Business Law di creare un momento di riflessione e di lavoro
•• Being a recruiter personalizzato
•• Organising Company Events attraverso il quale acquisire maggiore consapevolezza
•• Coaching on: Body Language, Soft Skills and su come porsi nei confronti del mercato del lavoro
Managerial Skills e come rafforzare la propria identità professionale.
L’obiettivo è fare in modo che i partecipanti siano
Il corso ha l’obiettivo di far acquisire l’inglese del mondo in grado di individuare i propri punti di forza e le
hr in modo dinamico, interattivo ed efficace, basando aree di miglioramento, acquisire consapevolezza di
le sessioni sulla pratica reale, video e presentazioni. competenze e di obiettivi, per rendere quanto più
Durante le 40 ore di lezione i partecipanti svilupperanno spendibile il proprio profilo sul mercato del lavoro e
le competenze necessarie per interagire in lin orientare la carriera verso il percorso più consono alle
lingua inglese durante meetings, networking events, competenze e alle aspirazioni individuali.
braindstorming session, presentations, job interview.

LABORATORIO: WEB-RECRUITING ED STORIE DI EMPOWERMENT


EMPLOYER BRANDING Un progetto di story telling e potenziamento
In un mercato del lavoro virtuale fortemente in personale I partecipanti del Master, suddivisi in
espansione, acquista fondamentale importanza la sottogruppi, raccolgono le storie di persone che
capacità di conoscere le potenzialità del web. esprimono il loro talento nel lavoro, poi, sempre

16
in gruppo, organizzano creativamente il materiale una visione globale dell’organizzazione, dei prodotti
raccolto in forma narrativa e infine lo presentano di e processi d’impresa.
fronte ad un pubblico selezionato. L’obiettivo è quello della conoscenza sul campo delle
Questo lavoro ha l’obiettivo di consentire ai partecipanti realtà imprenditoriali più evolute nell’HR Management.
di comprendere e modellare le strategie delle persone Tra le aziende visitate nelle precedenti edizioni: Bosch,
che hanno avuto successo, di sviluppare specifiche Techint, MailUp Group, Monster, Tiger Italia, Geico,
competenze di team working, project management, Philip Morris Italia.
lavoro creativo e public speaking.

LABORATORIO DI INFORMATICA
VISITE AZIENDALI
Corso di Excel avanzato per l’analisi dei dati
Le visite aziendali, soprattutto nella fase di aziendali e gestione dei database e di Power Point
orientamento, rappresentano un mezzo efficace per per la gestione delle presentazioni aziendali.
conoscere le differenti strutture aziendali ed avere

17
LO STAGE: UNA PREZIOSA
OPPORTUNITÀ DI TRAINING
ON THE JOB

ORIENTAMENTO E PREPARAZIONE AL
COLLOQUIO DI SELEZIONE
Nel corso dei mesi d’aula e attraverso colloqui
individuali con lo staff, ciascun partecipante viene
accompagnato e guidato nell’individuazione delle
proprie capacità e opportunità di carriera.
L’attività di orientamento serve infatti a supportare
i partecipanti nell’affrontare al meglio i colloqui di
placement.
A tal fine sono previsti specifici momenti di
simulazione di colloqui di lavoro con coordinati dai
docenti della Scuola.

TRAINING ON THE JOB


Lo stage è un importante valore aggiunto del Master
in quanto permette di passare alla complessità del
mondo del lavoro con solidi strumenti professionali.
Rappresenta quindi non solo un’importante
opportunità di continuare la propria formazione con
una significativa esperienza di training-on-the-job, ma
anche un accesso privilegiato al mondo del lavoro
grazie all’importante network di contatti di primario
livello di 24ORE Business School.
Lo stage si conclude con una relazione tecnica sul
lavoro svolto presentata dal partecipante nella
Cerimonia di Consegna dei Diplomi.

18
FACULTY

COMITATO SCIENTIFICO COORDINATORI SCIENTIFICI

Antonio Angioni Potito di Nunzio


Organisation & Talent Director Consulente del Lavoro
ManpowerGroup Studio Potito di Nunzio

Paolo Citterio Paolo Iacci


Presidente Nazionale Associazione Presidente AIDP Promotions
Direttori Risorse Umane Responsabile HR Online
GIDP/HRDA
Valeria Toia
Isabella Covili Faggioli Consulente di sviluppo manageriale
Presidente Nazionale AIDP

Paolo Iacci
Presidente AIDP Promotions DOCENTI E TESTIMONIANZE
Responsabile HR Online
Marco Antonelli
Giorgio Neglia
Director HR
Coordinatore Ricerca e Formazione
Euler Hermes MMEA
Manageriale
Fondirigenti
Nilia Aversa
Andrea Orlandini Founding Partner
Direttore Risorse Umane Sisal APPLEGAL
Presidente AIDP Lombardia
Paolo Maria Baggioni
Massimo Pietracaprina Regional HR Director Southern
HR Executive Europe
Gruppo Ospedaliero San Donato Money Gram International

Roberto Zecchino Maurizio Bodano


Direttore Risorse Umane e Organizzazione Human Resources Director
Robert Bosch Richemont Italia Holding SpA

19
Alberto Bosco Francesco D’Amora
Consulente aziendale Partner
Officina del Lavoro Quorum Studio legale e tributario

Stefano Bottaro Alberto De Panfilis


Direttore Risorse umane Trainer Coach
Teatro dell’Opera di Roma FYM

Emma Bove Martina Ercoli


Partner Emme Recruiter
Temistocle Bussino Amazon UK
Funzionario ispettivo e docente
Raffaele Forlini
All’Universita Cattolica
Consulente direzionale
Giuseppe Caliccia Business Partner
Direttore scientifico
Employer Branding Gabriele Gai
Cesop Communication Consulente aziendale
SimulSoft
Olivio Candela
EB | SHL Talent Measurement, Italy Mario Gallo
Professore Diritto del Lavoro Università di Cassino e
Daniela Caputo del Lazio meridionale
Communication Digital Strategy
Manager Valeria Gigli
ManpowerGroup Senior HR Manager
FOX Italia
Franco Carcassi
Consulente marketing comunicazione e vendite
Mario Giudici
Lella Cassani Unione Industriale di Como
Certified Coach and
Linda Langella
Executive Consultant
HR Country Recruitment and Talent Lead
Graziano Coccettini UNILEVER
HR Director
Virgin Active Pina Luciani
Newton Management Innovation
Edoardo Copello
Consulente Sandra Magee
Mida English teacher

Elvira D’Alessandro Alessandro Megaro


Consulente del lavoro HR BP Union Relations
Studio D’Alessandro Euler Hermes

20
Giorgio Neglia Marzia Sansone
CKO Avvocato
Chief Knowledge Officer Studio Legale Associato NCTM
Fondirigenti
Sesto Giuseppe Santoli
Andrea Oglietti HR Manager
Consulente aziendale Cash and Carry & FSD
Simulsoft
Cristiano Silenzi
Ernesto Palomba Training & Recruiting, HR and Organization Italy
Consulente del Lavoro Enel
Studio Palomba
Francesco Tartaglia
Barbara Parmeggiani Head of HR BP Member of EH Italy Board
Consulente HR, Docente e Coach Euler Hermes Italia
We+Network Founder
Marianna Toia
Lorenzo Peretto Consulente di sviluppo manageriale
Resp. Servizio Sindacale
Aldai Valeria Toia
Consulente di sviluppo manageriale
Suzanne Pilch
English Coach Angela Tomkinson
MPec English teacher

Giuseppe Ponzio Urbano Urbani


Consulente del lavoro Docente di informatica
Studio Ponzio
Alberto Varriale
Elena Quaranta
Senior consultant
Consulente del lavoro
Newton Management Innovation
Hera Consulenze

Antonella Romano Federico Vigorelli Porro


Consulente HR Consultant
In Action Choralia

Pina Sabatino Daniela Vellucci


International Trainer, Coach, Regional Recruiter
HR Consultant Randstad Italia

Simone Sandre Elisa Vellucci


HR Generalist Talent Acquisition Executive
CRIF S.p.A Philip Morris Italia SRL

21
DICONO DI NOI...

H
o maturato la mia scelta di specializzarmi nelle
Risorse Umane durante la mia esperienza
lavorativa londinese dove mi fu offerta
dall’azienda la possibilità di seguire un Master in
questo settore. Tuttavia, sentivo in maniera incalzante
la necessità di dover rientrare in Italia e così iniziai
a fare ricerche approfondite in internet, nei forum,
attraverso il passaparola e tutte mi conducevano
sempre al Master HR di Business School 24: alto livello
di docenza, offerta formativa varia e corposa, ottimo
servizio di placement con aziende partner di tutto
rispetto. Tutti fattori che oggi posso con certezza
confermare, a tre anni circa dalla conclusione del
Master, dall’inizio del mio stage come HR Generalist
in Bomi Group. La preparazione offerta dal Master,
gli insegnamenti dei suoi docenti, le esercitazioni e
i project work, i solidi rapporti umani e professionali
costruiti con i colleghi di Master, oltre al piano formativo
strutturato su misura dall’azienda ospitante, hanno
sensibilmente condizionato il mio percorso di crescita
e la mia carriera professionale, consentendomi oggi di
ricoprire la carica di Responsabile della Formazione e
dello Sviluppo delle risorse umane.

Giovanni Crocco
HR Training & Development Responsible Bomi Group
18° Master Human Resources

22
H
o scelto il master in HR della Business School
sfogliando brochure come questa, cercando
informazioni sparse per il web e ricostruendo
l’offerta formativa. Sapevo esattamente cosa stavo
cercando, meno cosa avrei trovato. La conferma
delle mie scelte è arrivata il primo giorno di lezioni
e mi ha accompagnato fino all’ultimo. Ma ciò che mi
ha sorpreso maggiormente, e che porto insieme a
me ogni giorno, è la fitta rete di relazioni personali
e professionali. Sono le persone con cui ho mosso e
condiviso i primi passi nel mondo del lavoro, le stesse
persone con cui festeggio, oggi, qualsiasi cosa riservi
il futuro.
In bocca a lupo a tutti voi.

Alessandra Mule’
HRBP - UniCredit
18° Master Human Resources

23
INFORMAZIONI

SEDE DEL MASTER MODALITÀ DI AMMISSIONE E PROCESSO


24ORE Business School DI SELEZIONE
Piazza dell’Indipendenza, 23 b/c 00185 - Roma Il Master è a numero chiuso e prevede un processo di
business.school@ilsole24ore.com selezione finalizzato a valutare le competenze tecniche
24orebs.com acquisite durante gli studi, le attitudini individuali e la
motivazione dei candidati.

Il processo di selezione si articola in 2 fasi:


• screening e analisi della domanda di ammissione e
DURATA E ORARIO DELLE LEZIONI del CV;
Il Master ha una durata complessiva di 12 mesi (6 di • prove scritte e colloquio motivazionale.
aula e 6 di stage) con inizio a Milano il 23 ottobre 2019.
Per iniziare il processo di selezione è necessario
Orari delle lezioni:
compilare la domanda di ammissione on line sul sito
√√ dal lunedì al giovedì dalle 9:15 alle 17:15;
della Business School, nella sezione dedicata al Master,
√√ il venerdì dalle 9:15 alle 13:15.
allegando i seguenti documenti:
Nel corso della giornata sono previsti tre intervalli.
• curriculum Vitae
• certificato di laurea con dettaglio degli esami e
votazione
• foto tessera
COORDINAMENTO DIDATTICO
Le selezioni terranno conto dei seguenti fattori:
Paola Soave • risultati delle prove scritte e del colloquio
Tel 06-30223958 motivazionale
paola.soave@ilsole24ore.com • titolo di studio e votazione
• conoscenza delle lingue straniere
• eventuale esperienza di lavoro
Dato l’elevato numero di domande, si terrà conto della
CANDIDATI data di invio della stessa per la convocazione alle
Il Master si rivolge a giovani laureati e laureandi in selezioni.
discipline umanistiche, socioeconomiche e giuridiche Domande di ammissione, date di selezione e
motivati a intraprendere un percorso di carriera in aggiornamenti sono disponibili sul sito:
questo settore. bs.ilsole24ore.com

24
Nel corso della giornata di selezione è possibile Si segnala, inoltre, che alcune Regioni o enti
incontrare lo staff della Business School e alcuni territoriali bandiscono annualmente un concorso per
docenti e Diplomati, assistere alla presentazione l’assegnazione di borse di studio ai propri residenti per
dettagliata del percorso e sostenere le prove scritte e favorire la frequenza di corsi postuniversitari.
il colloquio motivazionale. Business School24 S.p.A. è Ente accreditato presso
la Regione Lombardia e associato Asfor e quindi in
linea con i requisiti richiesti da molti bandi regionali
per l’assegnazione di Borse di Studio.
Per queste borse si consiglia di contattare direttamente
gli uffici regionali preposti.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
13.900 Euro + IVA
FINANZIAMENTI
È rateizzabile in tre soluzioni: Al fine di sostenere i partecipanti nella copertura della
• 1A entro il 23/10/2019 quota del Master, la Business School ha stipulato una
• 2A entro il 30/12/2019 convenzione con Banca Sella che permette la conces-
• 3A entro il 28/02/2020 sione di prestiti bancari a tasso agevolato, ottenibili
senza presentazione di garanzie reali o personali di
terzi, con pagamento della prima rata dopo 6 mesi
dalla fine del Master. I dettagli sono disponibili sul sito
della Business School.

BORSE DI STUDIO
Come tradizione della Business School, importanti
aziende e società di consulenza mettono a disposizione MODALITÀ DI PAGAMENTO
dei partecipanti borse di studio a copertura totale Il pagamento della quota può avvenire tramite:
o parziale della quota di iscrizione, per sostenere i √ bonifico bancario
candidati più meritevoli.
Per candidarsi alle borse di studio è necessario Intestazione/Coordinate bancarie del Bonifico
compilare la voce “Richiesta di Borse di Studio” nella Business School24 S.p.A.
domanda di ammissione on line, allegando i documenti Banca Intesa Sanpaolo Filiale di Via Quarenghi
richiesti entro il 15 settembre 2019. 20100 – Milano
L’assegnazione delle borse di studio avverrà in base a IBAN IT76 J030 6909 5571 0000 0006 824
una graduatoria che considera i seguenti criteri:
• Esito delle selezioni Votazione di laurea (uguale o Come causale di versamento, occorre indicare:
superiore a 105/110 o a 95/100) √ rata/saldo
• Conoscenza delle lingue straniere √ il codice del Master LA0348
• Eventuale esperienza professionale √ gli estremi della fattura (se pervenuta)
• Situazione economico-finanziaria del candidato. √ il codice cliente (se in possesso)

25
Disegna il tuo futuro