Sei sulla pagina 1di 2

GIOVEDÌ 9 MAGGIO 2019 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 33

Serie B/LA NUOVA ERA

Palermo, riproviamo?
1 2

Caccia alle differenze 1) 8 maggio 2019, i rappresentanti del gruppo


Arkus schierati durante la conferenza di presentazione della nuova gestione
del Palermo: il primo da sinistra è Salvatore Tuttolomondo, n°1 di Arkus;
2) 4 dicembre 2018, gli inglesi di Sports Capital Group il giorno
dell’acquisizione della società; 3) 7 marzo 2017, Zamparini con Paul
Baccaglini, presidente-meteora ai vertici della società siciliana GETTY

Si presenta Arkus: «Con noi solo fatti»


Terza proprietà in pochi mesi: «Noi piccoli ma esperti in ristrutturazioni aziendali»
di Fabrizio Vitale - PALERMO

N
umeri, piani, sca- brizio Lucchesi («mi ritengo però non basta: entro il 3 giu- Due anni terribili
denze. Non era mai
accaduto con gli al-
un ottimo “medico” del calcio,
nella mia carriera ho fatto cose
NUMERI gno ci siamo impegnati a sal-
dare i debiti tributari, 4,4 mi-
Il primo atto concreto della
nuova proprietà sarà di devol-

96
tri acquirenti, po- più o meno positive ma vanno lioni. Metteremo in tutto 10 vere in beneficenza l’incasso
tenziali e non, che si contestualizzate», ha risposto milioni con le nostre forze». della gara di sabato con il Citta-
PRESIDENTI erano presentati a Palermo. Da
Baccaglini agli inglesi di Sport
a chi gli contestava le recenti
esperienza con Pisa, Latina e Aiuti
della. Con il Barbera che si av-
via verso il tutto esaurito (ieri
PRESIDENTI
Capital Group c’è stato soltanto Lucchese tutte società affossa- Raggiunti i 30 milioni servi- superata quota 12 mila taglian-
molto fumo, quello che ha vo- te da problemi finanziari), i ranno interventi esterni, uno di) è una bella cifra. Il Palermo,
luto diradare subito Arkus fratelli Walter e Salvatore Tut- di questi arriverà da un gruppo quindi, si avvia a un nuovo ini-
Network in un’ora e 45 minuti tolomondo. Quest’ultimo è di imprenditori locali messo in zio, dopo due anni sull’ottovo-
di presentazione. In attesa dei stato il grande mattatore, in i milioni di euro piedi da Albanese (presidente lante tra presunti nuovi pro-
fatti che determineranno le in- quanto responsabile di Arkus, fatturati dal gruppo per attività di Confindustria Palermo) che prietari e vicissitudini societa-
tenzioni, è stato, quantomeno, azionista di maggioranza di turistiche, secondo gli stessi potrebbe portare a una parte- rie e giudiziarie. Un periodo
un modo diverso di presentarsi Sporting Network, società vei- imprenditori. Le stime dichiarate per cipazione di quote per 2 milio- nel quale si sono alternati, do-

10
Maurizio con slide a corredo degli asset colo che ha acquisito il Paler- il 2019 sono di 150 milioni di euro ni di euro, ma si cercano altri po Zamparini, cinque presi- Clive
Zamparini delle società coinvolte e del mo. «Arkus è italiana e ingle- investitori. «Con molta traspa- denti da Baccaglini a Giam- Richardson
Presidente dal piano industriale. se. Gepro è una holding di di- renza, abbiamo declinato i no- marva, passando per Richard- Da dicembre ’18
2002 al 2017 ritto inglese che ha il 90% delle stri limiti – prosegue Tuttolo- son e Foschi, fino ad Albanese a febbraio 2019
Lo staff quote. Il 5% è di High Share monodo - i 30 milioni ci per- e dove non sono mancati i pro-
I tifosi della Curva Nord fuori Holdings, altri 5% soci privati mettono di saldare tutti i debiti blemi nelle aule di tribunale
dall’Hotel Palace di Mondello minori — spiega Tuttolomondo del Palermo. Non siamo un con una richiesta di fallimento,
con uno striscione avevano - al 31-12-2018 le attività turi- fondo d’investimenti, siamo poi respinta, richieste di se-
chiesto chiarezza: «Rispetto, stiche hanno fatturato 96 mi- i milioni di euro un modesto gruppo imprendi- questri patrimoniali, rigettati,
progetto, serietà, sono più im- lioni. Le previsioni per il 2019 e che il gruppo Arkus si è impegnato a toriale, se così si può dire, ma e gli arresti dell’ex patron friu-
portanti della Serie A». Lungo il 2020 hanno indicato un fat- versare entro giugno per aumento siamo esperti in ristrutturazio- lano che andrà a processo il
il tavolo dei relatori, dove era- turato di 150 e 200 milioni». di capitale e saldo dei debiti tributari ne aziendale. Il compito è gra- prossimo 2 luglio. Due anni

6
Paul no seduti, tra gli altri, anche (al momento versati 1,25 milioni) voso, ma ce la faremo. Verremo senza pace culminati anche Rino Foschi
Baccaglini Daniela De Angeli, confermata Capitale giudicati per i fatti». C’è un con i deferimenti della Procura Presidente
Dall’aprile responsabile amministrativo Il discorso poi si sposta sul Pa- piano per la A e uno per la B, Federale che verranno discussi da febbraio
al luglio 2017 come nell’era Zamparini («è lermo e sul piano industriale (5 sulle vicende giudiziarie di na- nella prima udienza domani al 3 maggio
una stimata professionista, nel milioni iniziali fino a un totale tura ordinaria e sportiva i nuo- davanti al Tfn. Per il nuovo Pa-
calcio da 40 anni, che gode di di 30). «Il 10 aprile, senza un vi proprietari non fanno com- lermo il rischio — prima ancora
fiducia anche in federazione» preliminare, abbiamo delibe- menti. Sulla richiesta di retro- di mettersi in moto — è quello
hanno sottolineato i dirigenti rato un aumento di capitale cessione in Serie C del procu- di ritrovarsi fuori addirittura
di Arkus), l’ex presidente Rino che verrà esercitato in un tem- i presidenti ratore federale, Tuttolomondo dai playoff.
Foschi tornato direttore sporti- po funzionale – continua - il 3 del Palermo che si sono succeduti dice: «Quella della Serie C è © RIPRODUZIONE RISERVATA

vo, il presidente Alessandro maggio, contestualmente al negli ultimi due anni, da Zamparini una grande boutade. Noi sia-

Giovanni
Albanese, il vice Vincenzo Ma-
caione, il direttore generale Fa-
trasferimento azionario, ab-
biamo sottoscritto il capitale e
ad Albanese. L’imprenditore friulano
aveva rilevato il club nel 2002
mo qui, Serie A o B che sia. So-
no già focalizzato sulla B, one- s TEMPO DI LETTURA 3’58”
Alessandro
Giammarva versato in banca 1,25 milioni stamente». Poi alla domanda Albanese
Dall’estate 2017 per omologarne la sottoscri- su cosa ha fatto la differenza ri- È l’attuale n°1
al dicembre 2018 E’ finita l’era di zione. Il 3 maggio abbiamo spetto a York Capital la risposta I tifosi chiedono del Palermo
mandato alla Camera di com- è stata «un piano industriale».
Zamparini, ma mercio il tutto e confidiamo A corredo la De Angeli ha pun- solo chiarezza.
domani al Tfn c’è entro venerdì di avere l’attesta- tualizzato: «Arkus, rispetto a Sabato ci sarà il
zione di questo capitale, così York, si è offerta di acquistare
il processo per i come nei giorni a seguire im- subito. York voleva acquistare pienone: incasso
falsi in bilancio metteremo 3,75 milioni per il tempo per decidere se acqui- in beneficenza
completare i 5 milioni. Questo stare».
GIOVEDÌ 9 MAGGIO 2019 LA GAZZETTA D ELLO S P O RT 35

Serie C/LA FINALE DI COPPA ITALIA

IN BREVE ● SERIE B, LA SITUAZIONE Ultima giornata, sabato, ● GRIGLIA DEFINITIVA DI C Südtirol-Sambenedettese, Ravenna- Catanzaro entrano nella seconda
Brescia 67; Lecce 63; Palermo 62; ore 15 Brescia-Benevento (andata Playoff, girone A - domenica, Vicenza. La Feralpisalò entra nel 2° fase.
Benevento 57; Pescara 52; Spezia 51; 1-1), Carpi-Venezia (1-1), Crotone- ore 15 Siena-Novara; ore 16.30 turno; Triestina e Imolese entrano Playout, andata - sabato
Sabato c’è la B Cittadella 50; Cremonese, Verona 49;
Perugia 47; Cosenza 46; Ascoli 43;
Ascoli (2-3), Lecce-Spezia (1-1),
Padova-Livorno (1-1), Palermo-
Carrarese-Pro Patria; ore 20.30
Pro Vercelli-Alessandria. L’Arezzo
nella seconda fase.
Playoff, girone C - domenica,
Lucchese-Cuneo, Virtus Verona-
Rimini, Paganese-Bisceglie. Le gare
Domenica via Crotone 40; Salernitana, Livorno 38;
Foggia (-6) 37; Venezia 35; Padova 30;
Cittadella (1-0), Perugia-Cremonese
(0-4), Pescara-Salernitana (4-2),
entra nel 2° turno; Piacenza e Pisa
entrano nella seconda fase.
ore 16.30 Potenza-Rende; ore
17.30 Francavilla-Casertana; ore
di ritorno sono in programma il 15.
Supercoppa, 1a giornata -
ai playoff di C Carpi 29. Brescia promosso in Serie Verona-Foggia (2-2). Playoff, girone B - domenica 19.30 Reggina-Monopoli. Il Catania sabato, ore 20.30 Entella-
A; Padova e Carpi retrocessi in C. Riposa Cosenza. (oggi gli orari) Monza-Fermana, entra nel 2° turno; Trapani e Pordenone (riposa Juve Stabia).

Ahi, Silvio: trionfa la Viterbese al 92’


Berlusconi inseguiva il suo 30° trofeo, ma il Monza non ha difeso il 2-1 dell’andata
di Nicola Binda

T
emeva di essere arri- avere una gioia, deve aspettare i
vato alla fine del gi- playoff: se sale in B stanzierà 28 VITERBESE 1
rone e invece Silvio milioni per la A, se resta in C ci
Berlusconi si è fer- riproverà con 12. Il Monza, se
mato alla finale di avesse vinto, avrebbe saltato i
MONZA 0
Coppa Italia Lega Pro. Dopo i 29
Sono felice. Una primi due turni, invece debutta
trionfi con il Milan (8 scudetti, 7 gioia meritata domenica in casa con la Ferma- Decide Atanasov
Supercoppe italiane e 5 euro- dopo un anno na; il vantaggio l’avrà invece la Prima gioia laziale
pee, 5 Champions, 2 Interconti- Viterbese, che nel girone C non
nentali, 1 Mondiale per club e 1 molto sofferto si era nemmeno qualificata. MARCATORI Atanasov al 47’ s.t.
VITERBESE (3-5-2)
Coppa Italia) la speranza di con- Valentini 6; Atanasov 7, Rinaldi 6,5, Sini
quistare il trofeo numero 30 Il Comandante 6 (dal 23’ s.t. Pacilli 6,5); De Giorgi 6,5 (dal
42’ s.t. Molinaro s.v.), Palermo 7, Damiani
nella sua carriera calcistica è Questa Coppa l’ha comunque 6,5 (dal 42’ s.t. Cenciarelli s.v.), Tsonev 6
svanita al 92’ della finale di ri- alzata un leader del Centro-de- (dal 42’ s.t. Bismark s.v.), Mignanelli 6,5;
Luppi 6 (dal 18’ s.t. Vandeputte 7), Polidori
torno che il suo Monza ha perso stra. Perché Piero Camilli, il Co- 6,5. (Forte, Coda, Sparandeo, Milillo,
nell’infuocato stadio della Vi- mandante, vulcanico presiden- Coppola, Zerbin, Artioli). All. Rigoli 6,5
terbese, dopo il 2-1 dell’andata. te della Viterbese (3 esoneri an- MONZA (4-3-1-2)
Sommariva 6; Lepore 6, Negro 6, Scaglia
Che destino amaro per il Broc- che quest’anno), non sarà il lea- 6, Marconi 6; Armellino 5,5, Lora 6 (24’ s.t.
chi-allenatore: già nel 2016, col der di una forza politica come Bearzotti 6), Galli 6 (13’ s.t. Palazzi 5,5);
D’Errico 6; Marchi 6, Brighenti 6 (38’ s.t.
Milan, perse ai supplementari Forza Italia, ma è stato sindaco Anastasio 5,5). (Guarna, Fossati, Chiricò,
la Coppa Italia contro la Juve. di Grotte di Castro con una lista De Santis, Reginaldo, Palladino, Di Paola,
Tentardini, Ceccarelli). All. Brocchi 5,5
civica legata proprio al Centro- ARBITRO Ayroldi di Molfetta 6
In tribuna destra. Non è un tipo berlusco- NOTE spettatori 4.000 circa; paganti e
Silvio a Viterbo non c’era. Piero Camilli niano: nella vita alleva e macel- incasso n.c.. Ammoniti Mignanelli, Palermo
D’Errico, Marchi e Marconi. Angoli 4-3
L’hanno relazionato suo fratello Presidente della Viterbese D’ANNIBALE la carni ovine. Ma nel calcio è un
Paolo, presidente del Monza, e vincente. La Coppa di C è sua. A VITERBO La Viterbese conquista per la
l’a.d. Adriano Galliani, che era- Silvio restano solo i playoff. prima volta la Coppa Italia contro il Monza,
che all’andata vinse 2-1. La Viterbese ha
no in tribuna convinti di dargli © RIPRODUZIONE RISERVATA attaccato di più e nel finale è arrivata la
una gioia. Berlusconi è tornato rete del difensore Atanasov da pochi
passi dopo ottimo spunto di Vandeputte.
nel calcio con la romantica ope-
razione-Monza e adesso, per s TEMPO DI LETTURA 1’ 20” Delusione I giocatori del Monza si disperano dopo la sconfitta sul campo
della Viterbese al 92’, che è costata loro la Coppa Italia di Lega Pro D’ANNIBALE di Paolo Graziotti