Sei sulla pagina 1di 51

Dalla motricità all’abilità:

proposte per pallacanestro.

Francesco Cuzzolin

YOUTH SPORT

“Quando stavo allenando, mi consideravo sempre un


insegnante. Gli insegnanti, infatti, tendono a seguire le
leggi dell’apprendimento meglio degli allenatori che
non hanno alcuna esperienza d’insegnamento. Avevo
l’abitudine di incoraggiare chiunque volesse allenare, a
prendersi un diploma o una laurea nell’insegnamento,
così che potesse applicare quei principi agli atleti”.

John Wooden
allenatore di basket - UCLA

2


TROUBLING SIGNALS FROM YOUTH SPORTS

40 milioni di bambini fanno sport organizzato ogni anno,


70% smette prima di andare alla High School

Why they quit


1. They lost interest
2. They were not having fun
3. It required too much time
4. The coach played favorites
5. The coach was a poor teacher
6. They got tired of playing
7. Too much emphasis on winning
8. They wanted to participate in other non-sport activities
9. They needed more time to study
10. There was too much pressure

Youth Sports Institute at Michigan State, survey of 10.000 kids nation-wide

3


TROUBLING SIGNALS FROM YOUTH SPORTS

71% dei bambini intervistati dichiarano che per loro non


importa tenere il punteggio durante le partite.

Why they partecipate


1. To have fun
2. To improve their skills
3. To stay in shape
4. To do something they are good at
5. The excitement of the competition
6. To get exercise
7. To play as part of a team
8. The challenge of the competition
9. To learn new skills
10. To win

Athletic Footwear Association Survey of over 20,000 kids nation-wide

4

If the youth coach fails

 everything ends

5

PROGRAMMARE

Programmare non ha famiglia dirigenti

nulla a che vedere con il


fatto di prendere
decisioni a lungo termine,
ma aiuta a comprendere
le conseguenze future
delle decisioni odierne. allenatori preparatori

6

COME SI PROGRAMMA

Analisi
Valutazioni
Proposte
Condivisioni
Sinergie
Verifiche
Modifiche
Ri - Verifiche

7

COSA SI PROGRAMMA

Percorso educativo

Percorso motorio

Percorso fisico-atletico

Percorso tecnico

8

CHI PROGRAMMA

Percorso educativo:
Dirigenza - Istruttori MB -
Allenatori - PF - Famiglia
Percorso motorio:
Istruttori MB - Allenatori - PF
Percorso fisico-atletico:
Istruttori MB - Allenatori - PF
Percorso tecnico:
Istruttori MB - Allenatori - PF

9

QUANDO SI PROGAMMA

SEMPRE, prima di iniziare…

Percorso

Stagione

Mese

Settimana

Seduta

10

Pallacanestro

Sport ad impegno aerobico-anaerobico


alternato, dove le azioni sono svolte ad
alta intensità con recupero casuale,
determinate da scelte derivanti dalla
lettura delle situazioni di gioco.

11

Capacità Cognitive

Linguaggio, comprensione,
memoria e apprendimento,
concentrazione e attenzione,
orientamento, capacità di lettura
e scrittura, calcolo, giudizio,
pensiero astratto,
programmazione, organizzazione
ed inibizione del comportamento…

12

Capacità Cognitive

Il movimento volontario,
l’elaborazione visiva, la
consapevolezza motoria, sono
capacità complesse risultanti di
processi che possono essere comuni
a diverse funzioni cognitive.

13

Pallacanestro

Sport di ABILITÀ.
L’acquisizione di abilità motorie
che implicano l’utilizzo del
proprio corpo, si sviluppa anche
in proporzione al potenziale
fisico-atletico disponibile.

14

Capacità 
 e Abilità

Le capacità fisiche o
coordinative si
SVILUPPANO

Le abilità motorie,
generali o specifiche si
IMPARANO

15

Capacità 
 e Abilità

Diventa difficile insegnare


qualsiasi abilità tecnica, se
oltre ai problemi di
alfabetizzazione motoria, di
diminuita motricità
spontanea si aggiungono
limitazioni di natura fisica,
posturale e funzionale.

16

Educare - Insegnare

 - Allenare

Questi 3 obiettivi devono


continuamente intrecciarsi
nella programmazione delle
proposte a livello
giovanile… e non solo!!!

17

Educare - Insegnare

 - Allenare

Se per qualsiasi motivo


o scusa se ne trascura
anche solo una, il lavoro
sarà incompleto.

18

Complessità vs

 Semplicità

The world is complex, and so too


must be the activities that we perform.
But that doesn't mean that we must
live in continual frustration. No. The
whole point of human-centered design
is to tame complexity, to turn what
would appear to be a complicated tool
into one that fits the task, that is
understandable, usable, enjoyable.

Donald Arthur Norman, psicologo e ingegnere statunitense.

19

Capacità 
di carico

Età anagrafica

Età biologica

Età esperienziale

Predisposizione individuale

20

Capacità di prestazione

Condizioni motorie,
tecniche, psico-fisiche e
fisiologiche che possiede
un soggetto, riferite ad una
prestazione ben definita.

21

Performance

 Sportiva

Performance

Capacità di prestazione

Capacità di carico

22

10.000 Hours

 theory

23

OBIETTIVI GENERALI

 DELLA PF

1. Favorire una crescita muscolo scheletrica


equilibrata, prevenire e correggere vizi posturali;
2. Pre-abilitare all’allenamento, prevenire gli infortuni;
3. Acquisire una corretta tecnica di corsa e di salto,
saper accelerare e decelerare, saltare e ricadere
con la massima efficacia e sicurezza.
4. Sviluppo delle capacità coordinative generali e
specifiche;
5. Sviluppo delle capacità fisiche generali e specifiche;

24

OBIETTIVI SPECIFICI

 DELLA PF

1. Migliorare la gestualità specifica e le qualità


muscolari ad essa collegata (esplosività-reattività);
2. Migliorare l’efficienza metabolica;
3. Contribuire all’efficacia tecnica;
4. Migliorare i tempi di recupero;
5. Mantenere un buono stato di forma fisica per tutta
la stagione agonistica;

25

Vladimir Platonov


Le Fasi dell’Allenamento

 Giovanile

Preparazione Generale

Iniziale Avviamento Specifica Sviluppo Maturazione

12-13 14-15 16-17 18-19 >20

50% 35% 20% 15% 10%

(Platonov modificato)

27

Le Fasi dell’Allenamento

 Giovanile

Preparazione Complementare

Iniziale Avviamento Specifica Sviluppo Maturazione

12-13 14-15 16-17 18-19 >20

45% 60% 40% 25% 25%

(Platonov modificato)

28

Le Fasi dell’Allenamento

 Giovanile

Preparazione Specifica

Iniziale Avviamento Specifica Sviluppo Maturazione

12-13 14-15 16-17 18-19 >20

5% 15% 40% 60% 65%

(Platonov modificato)

29

Da dove 
 partire?

30

PROPOSTE VALUTATIVE

Valutazioni
Antropometriche

Valutazioni Funzionali
Valutazioni Fisico-Atletiche

31

VALUTAZIONI ANTROPOMETRICHE

Altezza
Peso
Reach
Max apertura braccia
Altezza da seduto
Lunghezza gamba
Misure mano dominante
Misure piede
Plicometria % Massa Grassa
Circonferenze

32

VALUTAZIONI ANTROPOMETRICHE

Riconoscere le tappe
dell’accrescimento e fasi sensibili
Modulazione dei carichi di lavoro
Confronto tra ruolo, abilità, struttura
Creazione di un data base
personale
Da ripetere ogni 4-6 settimane

33

VALUTAZIONI 
 FUNZIONALI

Valutazioni Globali
Sit and reach - Bending Test - Squat
Test - One Leg Squat - Warrior 3rd
pose, ecc.

Valutazioni Analitiche
ROM - joint by joint - Agonist
Antagonist ratio;

34

VALUTAZIONI FISICO-ATLETICHE

Sprint: Half court, Test Navetta, 9+9, 6+6+6.


Agility: Agility Test, T test, B.A.R.T.
Jump: Vertical Jump, One step, Free with Vertec.
Elasticity: Stiffness with Optojump.
Pre-Hab: Vertical Jumps and land, with Optojump.
Cardio: Leger Test, Yo Yo Test.
Strength: MR, push, pull, leg.

35

14 mt. SPRINT

36

SPRINT 
 INDEX

Athlete Body Weight (kg) + Athlete Height (cm)

Record on 14 mt. sprint (tenth of sec)

(Cuzzolin)

37

SPRINT 
 INDEX

Athlete Position Test in ten. Weight kg. Height cm. Index Result
BF F 25,7 92 198 11,3 Sufficient
BA GF 25,3 86 194 11,1 Sufficient
CV FC 25 87 201 11,5 Sufficient
CA FC 26,1 90 199 11,1 Sufficient
DM GF 24,1 98 196 12,2 Good
DS GF 24 88 192 11,7 Sufficient
LA PG 25,6 76 182 10,1 Insufficient
MM GF 23,6 89 197 12,1 Good INDEX Result
OP PG 23,3 65 176 10,3 Insufficient 10-10,5 Insuff
RP GF 24,2 75 196 11,2 Sufficient
10,6-12 Suff
SD PG 23,8 88 190 11,7 Sufficient
SL PG 24,5 80 188 10,9 Sufficient 12,1-14 Good
SOL PG 24 75 184 10,8 Sufficient 14,1-14,5 Very Good
SM FC 25,1 107 195 12,0 Sufficient
14,6-15 Excellent
VR PG 24,6 68 182 10,2 Insufficient
HW PG 22,2 86 188 12,3 Good
DB PG 22,8 84 185 11,8 Sufficient
AF FC 26,3 111 207 12,1 Good
ZR C 21,9 116 210 14,9 Excellent
MG GF 22,3 91 198 13,0 Good
MJ PG 22,3 94 200 13,2 Good
HS F 22,2 100 191 13,1 Good (Cuzzolin)

38

SPRINT 
 INDEX

Athlete Position Test in ten. Weight kg. Height cm. Index Result

OP PG 23,3 65 176 10,3 Insufficient

HW PG 22,2 86 188 12,3 Good

ZR C 21,9 116 210 14,9 Excellent

39

STRENGTH: PUSH/PULL/SQUAT

PUSH PULL INDEX


Kg. lifted x cm. wingspan/ 100

SQUAT INDEX
Kg. lifted x leg’s length/ 100

40

STRENGTH: PUSH/PULL/SQUAT

PUSH PULL INDEX


Kg. lifted x cm. wingspan/ 100

Athlete A Athlete B

wingspan 200 cm. wingspan 180 cm.


bench press 80 kg. bench press 80 kg.
PP Index= 160 PP Index= 144

41

AGILITY
 TEST

Start -Stop

B.A.R.T.

42

AGILITY
 INDEX

Athlete Body Weight (kg) + Athlete Height (cm)

Time (sec)

Male Senior

A B C D E

<34 34-31,1 31-26,1 26-22,1 >22

Excell. Good Suff. Insuff. Poor

(Cuzzolin)

43

Obiettivi PF Settore

 Giovanile

U 11-12 MB

U 13-14
U 15

U 16

U 18

U 20

44

Categoria MB
 11-12 anni

Obiettivi

Proposte
• Esercizi compensatori e di rieducazione posturale, quali ponti,
trazioni, esercizi di flessibilità dinamica e di stabilizzazione.
• Sensibilizzazione appoggi, camminare sulle linee, su superfici
irregolari o varie, funicella, andature coordinative, associando e
dissociando i movimenti.
• Giochi di forza e velocità, pre acrobatica.

45

Categoria

 U13

Obiettivi

Proposte
• Esercizi compensatori e di rieducazione posturale, quali ponti, trazioni,
esercizi di flessibilità dinamica e di stabilizzazione.
• Sensibilizzazione appoggi, camminare sulle linee, su superfici
irregolari o varie, funicella, andature coordinative, associando e
dissociando i movimenti, utilizzo della ladder o linee.
• Giochi di forza e velocità, pre acrobatica. Esercitazioni usando il
proprio peso corporeo, BW Circuit, Primal Flow, multi lanci con palle
zavorrate, esercitazioni di stabilizzazione con elastici.
• Esercizi sulle partenze da posizione statica e dinamica da diverse
posizioni.

46

Categoria

 U14

Obiettivi

Proposte
• Esercizi compensatori e di rieducazione posturale, quali ponti, trazioni,
esercizi di flessibilità dinamica e di stabilizzazione.
• Sensibilizzazione appoggi, camminare sulle linee, su superfici irregolari o
varie, funicella, andature coordinative, associando e dissociando i
movimenti, utilizzo della ladder o linee. Esercitazioni base sulla rapidità.
• Giochi di forza e velocità, pre acrobatica. Esercitazioni usando il proprio
peso corporeo, BW Circuit, Primal Flow, multi lanci con palle zavorrate,
esercitazioni di stabilizzazione con elastici. Didattica dell’utilizzo dei
sovraccarichi enfatizzando postura, allineamento articolare e
stabilizzazione.
• Esercizi sulle partenze da posizione statica e dinamica da diverse
posizioni.
47

Categoria U15

 - U16

Obiettivi
Proposte
• Esercizi compensatori e di rieducazione posturale, quali ponti, trazioni,
esercizi di flessibilità dinamica e di stabilizzazione.
• Sensibilizzazione appoggi, camminare sulle linee, su superfici irregolari o
varie, funicella, andature coordinative, associando e dissociando i
movimenti, utilizzo della ladder o linee. Esercitazioni specifiche sulla rapidità,
bouncing ed utilizzo delle diverse modalità. Proposte di rapidità specifica e
speciale.
• Giochi di forza e velocità, pre acrobatica. Esercitazioni usando il proprio
peso corporeo, BW Circuit, Primal Flow, multi lanci con palle zavorrate,
esercitazioni di stabilizzazione con elastici. Didattica dell’utilizzo dei
sovraccarichi enfatizzando postura, allineamento articolare e stabilizzazione.
Programmi di miglioramento della forza con sovraccarichi.
• Esercizi sulle partenze da posizione statica e dinamica da diverse posizioni.

48

Categoria 
 U18-U20

Obiettivi
Proposte
• Esercizi compensatori e di rieducazione posturale, quali ponti, trazioni,
esercizi di flessibilità dinamica e di stabilizzazione.
• Sensibilizzazione appoggi, camminare sulle linee, su superfici irregolari o
varie, funicella, andature coordinative, associando e dissociando i
movimenti, utilizzo della ladder o linee. Esercitazioni specifiche sulla rapidità,
bouncing ed utilizzo delle diverse modalità. Proposte di rapidità specifica e
speciale.
• Giochi di forza e velocità, pre acrobatica. Esercitazioni usando il proprio
peso corporeo, BW Circuit, Primal Flow, multi lanci con palle zavorrate,
esercitazioni di stabilizzazione con elastici. Didattica dell’utilizzo dei
sovraccarichi enfatizzando postura, allineamento articolare e stabilizzazione.
Programmi di miglioramento della forza con sovraccarichi. Esercitazioni
specifiche sulla gestione dei contatti.
• Esercizi sulle partenze da posizione statica e dinamica da diverse posizioni.

49
“Se un uomo non intende
correre qualche rischio
per le sue idee, o le sue
idee valgono nulla o non
vale niente lui”

EZRA POUND

50
Grazie per l'attenzione

Francesco Cuzzolin