Sei sulla pagina 1di 24

Conosci te stesso

&
Ricerca Scientifica
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

LUomo

unentit Bio
Bio--Psico
Psico--Spirituale
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

Marco Aurelio (nei Pensieri):


Ricordati che ci che muove i fili della
tua esistenza nascosto dentro di te,
ed energia, vita e, se cos si pu dire
uomo. Non confonderlo mai, quando
te lo immagini, con linvolucro che lo
avvolge, n con gli organi che gli sono
stati modellati intorno
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

LUomo:
la parte biofisica
Fisica: ha una oggettiva
esistenza materiale
Energetica: mantiene in
vita corpo e mente
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

LUomo: la parte biofisica

si studia con tecniche scientifiche

Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

LUomo: la parte psichica


mente, senso dellio, memoria,
ragionamento logico,
emozioni, sentimenti, etc:
capacit empirica, razionale,
analitica, selettiva
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

LUomo: la parte psichica

si studia con strumenti


Psicologici introspettivi

Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

LUomo: la parte spirituale


S, Coscienza/Consapevolezza
metodologia di studio con proprie leggi e
regole:
meditazione
tecniche transpersonali
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

Risultati della meditazione


Espansione della propria
coscienza
Conoscenza di chi si
Conoscenza di cosa il
mondo
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

La Ricerca scientifica
Consente una continua e sempre pi
profonda conoscenza sulla Natura e
sullUomo

Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

10

La Ricerca scientifica
Non lunico strumento necessario per
la Conoscenza dellUomo (e della
Natura)
Da sola non consente di raggiungere
una piena e totale conoscenza
sullUomo (e la Natura)
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

11

La Ricerca scientifica
Ci che costituisce la forza della
ricerca scientifica: Sperimentazione
e ripetibilit,
ripetibilit, ne segna anche i
propri confini

Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

12

Sulla Ricerca scientifica


Bohr:
Bohr
(1885-1962; Nobel nel 1922)

La nostra descrizione della natura non

ha lo scopo di rilevare lessenza reale dei


fenomeni, ma semplicemente quello di
scoprire, quanto pi possibile, le relazioni
scoprire
tra i numerosi aspetti della nostra
esperienza
esperienza
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

13

Sulla Ricerca scientifica


Schrodinger:
Schrodinger
(1887-1961; Nobel nel 1933)

Giungere alla conoscenza del fenomeno


(conoscenza dellUno/Essenza/Ente)
attraverso il pensiero logico pu, con ogni
probabilit essere impossibile, poich il
pensiero logico stesso una parte del
fenomeno ed completamente coinvolto in
esso
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

14

Sulla Ricerca scientifica


Planck:
Planck
(1858-1947 - Nobel nel 1918)

La scienza non pu risolvere il mistero


ultimo della natura, perch, in ultima
analisi, noi stessi siamo parte della
natura e quindi parte del mistero che
vogliamo risolvere
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

15

Il teorema di incompletezza
di Godel (1906-1978)
non possibile dimostrare che un
sistema coerente restando allinterno
di quel sistema
c sempre un limite alla nostra
conoscenza di un determinato sistema
(es. il nostro universo, perch noi stessi
facciamo parte di quel sistema)
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

16

Sulla Ricerca scientifica


Wigner:
Wigner
(1902-1995 - Nobel nel 1963)

Non possibile formulare le leggi della


fisica in modo pienamente consistente
senza fare riferimento alla coscienza
[dellosservatore]
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

17

Sulla Ricerca scientifica


Poincar:
Poincar
(1854-1912)

Una realt completamente


indipendente dalla mente che la
concepisce la vede o la percepisce
impossibile. Anche se esistesse, un
mondo del genere sarebbe per noi
assolutamente inaccessibile
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

18

Sul Misurare
Non basta che un metro cada vicino ad
unasse perch avvenga una misura
Appena interviene la nozione di
misura, si introduce direttamente o
indirettamente quella di coscienza che
ha pianificato la misura (al di l che la
misura venga percepita immediatamente o no).
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

19

La Conoscenza
Per raggiungere la totale
Conoscenza si ha necessit
di trascendere il dominio del
pensiero stesso
Laspetto pi misterioso di
un essere umano la
Coscienza/Consapevolezza
che gli d vita
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

20

10

Lunione degli opposti ??


La conoscenza di s passa
su un ponte che unisce
Inconscio e conscio
cervello destro e
cervello sinistro

Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

21

La Fisica moderna
Teorie

(ultimi 100 anni):

Relativit ristretta & generale


Fisica quantistica
Dinamica dei sistemi complessi non-lineari
(chaos, small ward, softcomputing, etc.)
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

22

11

Ci che dice la Fisica moderna


Il funzionamento della realt in cui
viviamo fortemente controintuitiva

Ci che ci appare non


Ci che non colto con i nostri sensi
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

23

Relativit ristretta
Lo spazio ed il tempo non sono
assoluti: ogni osservatore li
percepisce a modo proprio (dipende
dalla velocit con cui si muove)
Gli eventi possono sopraggiungere
in un diverso ordine temporale a
seconda del movimento di colui che
osserva
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

24

12

Relativit ristretta
Finch un osservatore non
specificato la lunghezza di qualcosa
assolutamente indeterminata
Einstein
Einstein: Spazio e tempo
sono libere creazioni dellintelligenza
umana, strumenti per il pensiero
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

25

Relativit ristretta
Nature opposte
Energia
propriet intangibile

Massa
entit grossolana

E=mc2
Massa ed Energia intercambiabili
Manifestazioni della stessa sostanza
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

26

13

Relativit generale

Spazio-tempo e materia sono


inestricabilmente legati
Einstein
Einstein: lo spazio come opposto a
ci che riempie lo spazio non ha
unesistenza separata
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

27

Relativit generale

Il campo gravitazionale (prodotto


dalla materia) definisce la vera
struttura dello spazio-tempo
Senza materia non vi campo
gravitazionale e senza campo
gravitazionale non c spazio-tempo
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

28

14

Fisica quantistica

Leffetto dellatto del misurare un


oggetto sotto osservazione non
irrilevante
losservatore parte integrante della
misura e non pu essere ignorato
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

29

Fisica quantistica
Losservatore appare
come una parte
necessaria dellintera
struttura e nella sua piena
capacit come essere
conscio
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

30

15

Fisica quantistica
La separazione del mondo in
oggettiva fuori nella realt e
noi, quello che guarda
consciamente, non pu
essere sostenuta pi a lungo
Oggetto e soggetto sono
divenuti inseparabili
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

31

Fisica quantistica
Entanglement
gli oggetti del mondo subatomico
possono interagire senza la
localizzazione
(comunicazione istantanea)
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

32

16

Fisica quantistica

Il nucleo rappresenta il 99,9% della


massa dellatomo, ma occupa solo un
milionesimo di un miliardesimo (10-12)
del volume
(un chicco di riso in un campo di calcio)
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

33

Fisica quantistica
A oggi non si ha una piena
comprensione del vuoto e/o della
gravita (c qualcosa di fondamentale
che non si riesce a comprendere)
La fisica quantistica impone che non
esista un vero spazio vuoto
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

34

17

Natura della realt fisica


Schrodinger : E meglio non
considerare una particella come
unentit permanente, ma piuttosto
come un evento istantaneo. A volte
questi eventi formano catene dando
lillusione di essere entit
permanenti
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

35

Limite alla predizione:


Caos e Sistemi Complessi
A causa della imprecisione iniziale, per
quanto piccola, seppur descrivibile, un
sistema reale (tipicamente complesso e non
lineare) impredicibile
La teoria del Caos, non implica un
assenza di ordine, un limite ineluttabile
alla nostra conoscenza
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

36

18

Biologia
Un dei grandi misteri della scienza
contemporanea come dallanimato
sorto lanimato
Non si sa cosa la vita
Un essere vivente deve avere la capacit di
riprodursi .. e i muli ???
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

37

Biologia
Per garantire la vita luniverso
regolato con una precisione: 10-60
come se un arciere deve colpire un bersaglio
di un centimetro quadro posto ai confini
delluniverso a 15 miliardi di anni-luce

Hp.: Principio antropico


Hp
(forte o debole)
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

38

19

Il Biocentrismo
di Robert Lanza

Una completa comprensione della vita


non pu essere raggiunta limitando lo
studio alle cellule ed alle molecole
La vita e la coscienza/consapevolezza
sono fondamentali alla nostra
comprensione delluniverso
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

39

La scienza di oggi non ci dice:


Come avvenuto e che cosa fu il Big
Bang e se esisteva qualcosa prima
Qual la natura dellenergia oscura
(70% energia totale) e della materia
oscura (25% energia totale)
Da dove e come nasce la vita
Qual la natura della coscienza
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

40

20

Biocentrismo
Bio
centrismo
La Realt un processo che coinvolge
la nostra coscienza

La nostra percezione
interna ed esterna
sono inestricabilmente
legate
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

41

Tradizione orientale e occidentale


la realt si sprigiona da un
punto, attraverso livelli, ove
ognuno meno perfetto, meno
intelligente e meno evoluto del
superiore, da cui dipende ed a
cui collegato, ma al cui ordine
contribuisce
Nellunit della vita, ogni livello
include e trascende linferiore
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

42

21

Tradizione orientale
e occidentale
Nella scienza occidentale la coscienza
considerata un epifenomeno della
materia, prodotta dagli emisferi
cerebrali
Nello Yoga-Vedanta la Coscienza il
principio metafisico dellunit
delluniverso, lintelligenza cosmica
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

43

Natura della realt


La natura fondamentale della realt
va colta dietro il mondo fisico
si pu fare solo ponendo attenzione
alla propria

Consapevolezza
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

44

22

Natura della realt fisica e


biologica
La ricerca non ci rivela nessun
mattone isolato, la realt ci appare
come una complessa rete di relazioni
tra parti del tutto

Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

45

Conosci te stesso
La ricerca scientifica ci fornisce
delle informazioni, ma non sfocia
in alcun cambiamento interiore
Lo sforzo spirituale o
contemplativo destinato a
portare una profonda
trasformazione nel nostro modo di
percepire il mondo e di agire su di
esso
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

46

23

Conosci te stesso
Non basta scoprire scientificamente che i
fenomeni sono interdipendenti e che la
nostra coscienza intimamente legata
alla realt nel suo insieme

la mente deve assimilare le implicazioni


di questa scoperta e la nostra vita deve
essere trasformata
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

47

La mia consapevolezza
Vi ringrazia
per
Lattenzione
Gaetano Palumbo

Istituto di psicosintesi Centro di Catania

48

24